Christie DWX555-GS, DHD555-GS, DWU555-GS User manual

Christie DWX555-GS, DHD555-GS, DWU555-GS User manual
MANUALE D'USO
020-000728-03
Serie GS
DWX555-GS/DHD555-GS/DWU555-GS
The CD included with this printed manual contains an electronic copy in English. Please read all instructions before
using or servicing this product.
Le DC fourni avec ce manuel imprimé contient une copie électronique en français. S'il vous plaît lire toutes les
instructions avant d'utiliser ou de réparer ce produit.
Die mit dieser gedruckten Anleitung gelieferte CD enthält eine elektronische Kopie in Deutsch. Bitte lesen Sie alle
Anweisungen, bevor Sie dieses Produkt verwenden oder warten.
Il CD fornito con il manuale stampato contiene una copia elettronica in lingua italiano. Si prega di leggere tutte le
istruzioni prima di utilizzare o riparare questo prodotto.
El DC incluido con este manual impreso contiene una copia electrónica en español. Por favor, lea todas las
instrucciones antes de usar o dar servicio a este producto.
AVVISI
DIRITTI D'AUTORE E MARCHI COMMERCIALI
Copyright © 2016 Christie Digital Systems USA, Inc. Tutti i diritti riservati.
Tutti i marchi e nomi di prodotti sono marchi commerciali, marchi commerciali registrati o nomi
commerciali dei loro rispettivi proprietari.
NORMATIVE
Il prodotto è stato collaudato e trovato conforme ai limiti stabiliti per i dispositivi digitali di Classe A
ai sensi della Parte 15 delle Norme FCC. Questi limiti sono designati a fornire una protezione
ragionevole da interferenze dannose quando il prodotto è usato in un ambiente commerciale.
Questo prodotto genera, utilizza e può emanare energia di frequenza radio e, se non è installato ed
utilizzato in accordo alle istruzioni date, può provocare interferenze dannose alle comunicazioni
radio. Il funzionamento del prodotto in un’area residenziale può provocare interferenze dannose; in
questo caso sarà richiesto all'utente di correggere l'interferenza a sue spese.
AVVISO! Qualsiasi cambiamento o modifica non espressamente approvata dalla Mitsubishi, può
annullare l’autorità all'uso da parte dell'utente di questa attrezzatura.
SOLO PER USO PROFESSIONALE - POUR USAGE COMMERCIAL UNIQUEMENT
QUESTO PRODOTTO È CONFORME ALLA PARTE 15 DELLE NORME FCC. IL
FUNZIONAMENTO È SOGGETTO ALLE 2 SEGUENTI CONDIZIONI: (1) QUESTO DISPOSITIVO
NON PUÒ PROVOCARE INTERFERENZE DANNOSE; (2) QUESTO DISPOSITIVO DEVE
ACCETTARE TUTTE LE INTERFERENZE RICEVUTE, INCLUSE LE INTERFERENZE CHE
POSSONO PROVOCARE OPERAZIONI INDESIDERATE.
QUESTO APPARATO DIGITALE DI CLASSE A È CONFORME ALLE NORMATIVE CANADESI
RELATIVE ALLE ATTREZZATURE CHE PROVOCANO INTERFERENZE.
CET APPAREIL NUMÉRIQUE DE CLASSE A EST CONFORME AUX NORMES DÉFINIES DANS
LES RÉGLEMENTATIONS CANADIENNES SUR LES APPAREILS CAUSANT DES
INTERFÉRENCES RADIO (CANADIAN INTERFERENCE-CAUSING EQUIPMENT
REGULATIONS, ICES-003, CLASS A).
!
!
!
!
!
-!
!
! !
!
!
!
!
!
!
!
!
/
!
GENERALE
È stato fatto ogni sforzo possibile per garantire l’accuratezza di questo documento; tuttavia in alcuni
casi le modifiche apportate ai prodotti oppure alla loro disponibilità potrebbero non essere riflesse
in questo documento. Christie si riserva il diritto di apportare modifiche alle specifiche del prodotto
in qualsiasi momento e senza preavviso. Le specifiche delle prestazioni sono tipiche, ma possono
variare in base a condizioni che sono fuori del controllo di Christie, come la manutenzione del
prodotto in buone condizione operative. Le specifiche delle prestazioni si basano su informazioni
disponibili al momento della stampa di questo documento. Christie non fa garanzia di alcun tipo
riguardo questo documento, includendo, senza limitazione, le garanzie implicite di commerciabilità
ed idoneità a qualsiasi scopo particolare. Christie non sarà responsabile per gli errori qui contenuti
oppure per danni conseguenti o accidentali relativi alle prestazioni o all'uso di questo documento.
Il prodotto è progettato e prodotto con materiali e componenti d'alta qualità che possono essere
riciclati e riutilizzati. Questo simbolo
significa che le attrezzature elettriche ed elettroniche, al
termine della loro durata utile, devono essere smaltite separatamente dai rifiuti urbani. Smaltire il
prodotto in modo appropriato osservando le normative locali. Nell'Unione Europea ci sono sistemi
separati di raccolta delle attrezzature elettriche ed elettroniche usare. Aiutateci a conservare e
proteggere l'ambiente in cui tutti viviamo!
L’impianto di produzione canadese è certificato ISO 9001 e 14001.
CONTRATTO GENERALE DI GARANZIA
Rivolgersi al rivenditore Christie per informazioni complete sulla garanzia limitata Christie. Oltre alle
altre limitazioni che possono essere specificate della garanzia limitata Christie, la garanzia non copre:
a. Danni occorsi durante le spedizioni, in entrambe le direzioni.
b. Problemi provocati dalla combinazione del prodotto con attrezzature non-Christie, come
sistemi di distribuzione, foto/videocamere, videoregistratori, eccetera; oppure dall’uso del
prodotto con qualsiasi dispostivi d’interfaccia non-Christie.
c. Danni provocati da cattivo uso, alimentazione inappropriata, incidente, fuoco, inondazione,
fulmini, terremoti o altro disastro naturale.
d. Danni provocati da installazione/allineamento inappropriato, o da modifiche del prodotto
eseguite da personale diverso dai tecnici Christie autorizzati e qualificati all’assistenza.
e. Per i proiettori LCD, il periodo specifico di garanzia si applica solo quando il proiettore LCD è
stato usato in modo "normale". Per "uso normale" si intende che il proiettore LCD non è usato
per più di 8 ore al giorno, 5 giorni la settimana. Per tutti i proiettori LCD il cui "uso normale"
eccede, la garanzia termina dopo 6.000 ore d’uso.
f. Guasti dovuti a normale uso e consumo.
MANUTENZIONE PREVENTIVA
La manutenzione preventiva svolge un ruolo importante per il funzionamento continuato ed
appropriato del prodotto. Fare riferimento alla sezione Manutenzione per informazioni sulle attività
specifiche di manutenzione relative al prodotto. La mancata esecuzione della manutenzione come
richiesto, ed in base alla tabella di manutenzione specificata da Christie, annullerà la garanzia.
Indice
1. SICUREZZA
2. INTRODUZIONE
2.1
2.2
2.3
2.4
2.5
Componenti del proiettore ............................................................................................ 2-1
Tastierino integrato ....................................................................................................... 2-4
Pannello I/O (Input/Output)........................................................................................... 2-5
Telecomando ................................................................................................................ 2-6
Indicatori LED di stato................................................................................................... 2-9
3. INSTALLAZIONE
3.1
3.2
3.3
3.4
3.5
3.6
3.7
3.8
3.9
3.10
Collegamento al computer............................................................................................ 3-1
Collegamento all'attrezzatura video.............................................................................. 3-2
Accendere il proiettore.................................................................................................. 3-3
Spegnere il proiettore ................................................................................................... 3-3
Regolare la posizione del proiettore ............................................................................. 3-4
Calcolare la compensazione dell’obiettivo.................................................................... 3-7
Rimozione ed installazione dell’obiettivo .................................................................... 3-13
Installazione della copertura cavi................................................................................ 3-14
Installazione della copertura verticale......................................................................... 3-15
Installazione su soffitto ............................................................................................... 3-16
4. FUNZIONAMENTO
4.1
4.2
4.3
4.4
4.5
4.6
4.7
4.8
4.9
Dimensioni e posizione del menu ................................................................................. 4-2
Menu Imp. Immag......................................................................................................... 4-7
Menu di configurazione............................................................................................... 4-10
Sorg. lumin.................................................................................................................. 4-16
Menu Stato ................................................................................................................. 4-17
Menu Interr. Ingresso e PIP........................................................................................ 4-20
Menu Lingua ............................................................................................................... 4-22
Menu Schemi test ....................................................................................................... 4-22
Interfaccia web............................................................................................................ 4-23
4.9.1 Accesso ......................................................................................................... 4-23
4.9.2 Schede della pagina principale – Gener. ....................................................... 4-23
4.9.3 Schede della pagina principale – Stato.......................................................... 4-24
4.9.4 Schede della pagina principale – Lente ......................................................... 4-25
4.9.5 Rete ............................................................................................................... 4-26
4.9.6 Strumenti........................................................................................................ 4-29
4.9.7 Pagina Amministratore................................................................................... 4-29
4.9.8 Info pagina ..................................................................................................... 4-30
4.10 Christie Presenter ....................................................................................................... 4-31
4.10.1 Collegamento del proiettore........................................................................... 4-31
4.10.2 Installare il software Christie Presenter ......................................................... 4-32
4.10.3 Uso di Christie Presenter ............................................................................... 4-33
4.11 Funzionamento del lettore di schede.......................................................................... 4-39
5. RISOLUZIONE DEI PROBLEMI
6. SPECIFICHE
6.1
6.2
Ingressi ......................................................................................................................... 6-1
Compatibilità PIP/PBP .................................................................................................. 6-6
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
i
Indice
6.3
6.4
6.5
6.6
6.7
6.8
6.9
Caratteristiche principali ............................................................................................... 6-7
Elenco dei componenti ................................................................................................. 6-8
Accessori optional......................................................................................................... 6-8
NORMATIVE ................................................................................................................ 6-9
Avviso FCC (Federal Communications Commission)................................................. 6-10
Struttura OSD ............................................................................................................. 6-11
Tabelle modalità preimpostazione .............................................................................. 6-19
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
ii
Sezione 1: SICUREZZA
1.
SICUREZZA
Leggere tutto questo documento e capire tutti gli avvisi e le precauzioni prima di tentare
di usare il proiettore.
Avvertenza! La mancata osservanza delle seguenti indicazioni
potrebbe provocare il decesso o lesioni gravi.
• Non guardare nell’obiettivo del proiettore quando il laser è acceso. La
luce potente può provocare lesioni permanenti agli occhi.
• Per ridurre il rischio d'incendi o di scosse elettriche non esporre
questo proiettore a pioggia o condensa.
• Non aprire o smontare il proiettore perché si possono subire scosse
elettriche.
• Quando si spegne il proiettore, attendere 180 secondi prima di
scollegare il proiettore dalla rete elettrica per permettergli di
raffreddarsi.
• Tutte le procedure d’installazione manutenzione devono essere
eseguite da un tecnico autorizzato Christie.
• Tenere tutti i materiali combustibili lontani dal fascio di luce
concentrata del proiettore.
• Collocare tutti i cavi in modo che non possano entrare in contatto con
le superfici calde, che non possano essere tirati, che non siano
d’intralcio nelle zone di passaggio.
• Spegnere sempre il proiettore e scollegare tutti i cavi d’alimentazione
prima di eseguire la manutenzione o la pulizia.
• Usare un panno morbido inumidito con un detergente neutro per
pulire le coperture.
• Scollegare la spina dalla presa CA se il prodotto non è usato per
periodi prolungati.
• Usare solo il cavo d’alimentazione CA fornito in dotazione. Non
tentare l’uso se l’alimentazione AC ed il cavo d’alimentazione non
rientrano nella portata di tensione e potenza specificate.
• Rimuovere il coperchio dell’obiettivo prima di installare l’obiettivo.
Conservare il coperchio dell’obiettivo per proteggere i componenti
ottici dalla polvere e dalla sporcizia durante il trasporto.
• Non bloccare le prese d’aria e le aperture d’aerazione del proiettore.
• Non usare detergenti abrasivi, cere o solventi per pulire il proiettore.
• Non permettere a nulla di appoggiarsi sul cavo d’alimentazione.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
1-1
Sezione 1: SICUREZZA
Avvertenze di sicurezza laser
Il presente proiettore è un dispositivo laser di Classe 3R conforme alle
normative IEC 60825-1:2007, CFR 1040.10 e 1040.11. Questo proiettore è
classificato come Gruppo di rischio 2 in conformità a IEC 62471:2006.
Complies with 21CFR 1040.10 and 1040.11 except
for deviations pursuant to Laser Notice No.50,Dated
June 24, 2007
IEC 62471:2006 RISK GROUP 2
CAUTION
Possibly hazardous optical radiation emitted from
this product.
Do not stare into the beam. May be harmful to the
eyes.
IEC 62471:2006 RISQUES DE GROUPE 2
ATTENTION
LE PRODUIT PEUT ÉMETTRE DES RADIATIONS
OPTIQUES DANGEREUSES.
NE PAS RESTER DANS LA TRAJECTOIRE DU
FAISCEAU, PEUT ÊTRE DANGEREUX POUR LES
YEUX.
IEC 62471 : 2006!㟺䛎GỮ⧯G2
㧲㡎
㡪G㤒䕾㛆㈒Gⴟ㺒G㘺⪾ⒺG㠖䙪GḇGⴟㆢ㈖U
ḇ㈖㠺G㡇㏒䙎㪶G⪾㏣㏒㜚UG⋾㛆G㠖䙪G䙖G㌎G㡾㎫⎾⏚U
IEC 62471:2006桶昑乬⇓2;
㲐シ
㛔ṏ⑩⎗傥⍹⮬㚱⭛䘬⃱弸⮬
⊧䚜奮⃱㜇炻⎗傥⮡䛤䜃㚱⭛
IEC 62471:2006΢ͱͧͨΣΰΏ2
嬎⏲
̯̔墥⑩̌͊↢≃̖͍͌⃱̰ἧ䓐䉞㱩̧̬͉̤̰⻟
≃̫⃱̩̫͋║࡟ᝏᙳ㡪ࢆཬࡰࡍ࠾ࡑࢀࡀ࠶ࡾࡲࡍࡢ࡛ග※ࢆ┤
どࡋ࡞࠸࡛ࡃࡔࡉ࠸ࠋ
IEC 60825-1:2007
LASER RADIATION
AVOID DIRECT EYE EXPOSURE
CLASS 3R LASER PRODUCT
WAVE LENGTH : 440-455nm, Max .power 122 mW
PULSE DURATION : 2.2 ms
IEC 60825-1: 2007
Τΰͮ㓦⮬
䚜㍍䚖̹̯!塓㚅͓性̩̒͌̔
ͧΡͱ4SΤΰͮ墥⑩
㲊 攟 䭬 ⚚;!440-455nm-!㚨⣏ΉΧΰ;!122 mW
ΉΣͱ㊩䵂!㗪攻;2.2 ms
IEC 60825-1:2007
㽨⃱弸⮬
性⃵䚜㍍㍍妎䛤䜃
4 S㽨 ⃱ ṏ ⑩
㲊 攧 烉440-455nm-!㚨 ⣏ 弻 ↢;122 mW
傱 ⅚ ㊩ 井 㖞 斜 烉2.2 ms
IEC 60825-1: 2007
RAYONNEMENT LASER
ÉVITE L'EXPOSITION DIRECT DES YEUX AU LASER
PRODUCT LASER DE 3R
LONGUEUR D’ONDE :440-455nm SORTIE MAXIMALE : 122mW
DURÉE DE L’IMPULSION: 2.2ms
IEC 60825-1: 2007
Τΰͮ㓦⮬
䚜㍍䚖̹̯!塓㚅͓性̩̒͌̔
ͧΡͱ4SΤΰͮ墥⑩
㲊攟䭬⚚;!440-455nm-!㚨 ⣏ Ή Χ ΰ;!122 mW
ΉΣͱ㊩䵂!㗪攻;2.2 ms
IEC 60825-1 : 2007
⣾㡪㣶Gⴟㆢ
㪷㤇G⋾G≮㺒㠺G䘲䙪㙲
CLASS 3R ⣾㡪㣶G㤒䕾
䐂㢛GaG440-455nmGG㡎G㹒⏶GU—–žŒ™G122 m~㡎
䑺㎚G㪶㊃G㏒ᳺGaG2.2ms
L'etichetta di avvertimento laser si trova sul retro del proiettore, come
mostrato nell'illustrazione di seguito.
Complies with 21CFR 1040.10 and 1040.11 except
for deviations pursuant
to Laser Notice No.50,
Dated June 24, 2007
IEC/EN 60825-1:2007
IEC 62471:2006 RISK GROUP 2
CAUTION
Possibly hazardous optical radiation emitted from
this product.
Do not stare into the beam. May be harmful to the
eyes.
IEC/EN 60825-1:2007
IEC 62471:2006桶昑乬⇓2;
㲐シ
㛔ṏ⑩⎗傥⍹⮬㚱⭛䘬⃱弸⮬
⊧䚜奮⃱㜇炻⎗傥⮡䛤䜃㚱⭛
IEC/EN 60825-1:2007
IEC 62471:2006΢ͱͧͨΣΰΏ2
IEC/EN 60825-1:2007
LASER RADIATION
AVOID DIRECT EYE EXPOSURE
CLASS 3R LASER PRODUCT
WAVE LENGTH : 440-455nm, Max .power 122 mW
PULSE DURATION : 2.2 ms
嬎⏲
̯̔ 墥 ⑩ ̌ ͊ ↢ ≃ ̖ ͍ ͌ ⃱ ̰ ἧ 䓐 䉞 㱩 ̬ ͉ ̤ ̧ ̰ ⻟
≃ ̫ ⃱ ̩ ̫ ͋║࡟ ᝏ ᙳ 㡪 ࢆ ཬ ࡰ ࡍ ࠾ ࡑ ࢀ ࡀ ࠶ ࡾ ࡲ ࡍ ࡢ ࡛ ග ※ ࢆ ┤
どࡋ ࡞ ࠸ ࡛ ࡃ ࡔ ࡉ ࠸ ࠋ
HDBaseT
REMOTE
IN
REMOTE
OUT
HDMI
VGA IN
VGA OUT
DISPLAY PORT
DVI
IEC/EN 60825-1:2007
IEC 62471:2006 RISQUES DE GROUPE 2
ATTENTION
LE PRODUIT PEUT ÉMETTRE DES RADIATIONS
OPTIQUES DANGEREUSES.
NE PAS RESTER DANS LA TRAJECTOIRE DU
FAISCEAU, PEUT ÊTRE DANGEREUX POUR LES
YEUX.
IEC / EN 60825-1 : 2007
IEC 62471 : 2006!㟺䛎GỮ⧯G2
㧲㡎
㡪G㤒䕾㛆㈒Gⴟ㺒G㘺⪾ⒺG㠖䙪GḇGⴟㆢ㈖U
ḇ㈖㠺G㡇㏒䙎㪶G⪾㏣㏒㜚UG⋾㛆G㠖䙪G䙖G㌎G㡾㎫⎾⏚U
IEC 60825-1: 2007
Τΰͮ㓦⮬
䚜 ㍍ 䚖 ̹ ̯!塓 㚅 ͓ 性 ̒ ͌ ̔ ̩
ͧΡͱ4SΤΰͮ墥⑩
㲊 攟 䭬 ⚚;!440-455nm-!㚨 ⣏ Ή Χ ΰ;!122 mW
Ή Σ ͱ ㊩ 䵂!㗪 攻;2.2 ms
IEC/EN 60825-1:2007
㽨⃱弸⮬
性⃵䚜㍍㍍妎䛤䜃
4 S㽨 ⃱ ṏ ⑩
㲊 攧 烉440-455nm-!㚨⣏ 弻 ↢; 122 mW
傱 ⅚ ㊩ 井 㖞 斜 烉2.2 ms
IEC 60825-1: 2007
RAYONNEMENT LASER
ÉVITE L'EXPOSITION DIRECT DES YEUX AU LASER
PRODUCT LASER DE 3R
LONGUEUR D’ONDE :440-455nm SORTIE MAXIMALE : 122mW
DURÉE DE L’IMPULSION: 2.2ms
IEC 60825-1: 2007
Τΰͮ㓦⮬
䚜 ㍍ 䚖 ̹ ̯!塓 㚅 ͓ 性 ̒ ͌ ̔ ̩
ͧ Ρ ͱ4SΤΰ ͮ 墥 ⑩
㲊 攟 䭬 ⚚;!440-455nm-!㚨 ⣏ Ή Χ ΰ;!122 mW
Ή Σ ͱ ㊩ 䵂!㗪 攻; 2.2 ms
IEC / EN 60825-1 : 2007
⣾㡪㣶Gⴟㆢ
㪷㤇G⋾G≮㺒㠺G䘲䙪㙲
CLASS 3R ⣾㡪㣶G㤒䕾
䐂㢛GaG440-455nmGG㡎G㹒⏶GU—–žŒ™G122 m~㡎
䑺㎚G㪶㊃G㏒ᳺGaG2.2ms
MINI USB
GREEN/Y
BLUE/PB
RED/PR
RS232
USB
ETHERNET
CVBS
S-VIDEO
K
Avviso apertura laser:
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
1-2
Sezione 1: SICUREZZA
L'etichetta di avviso apertura laser si trova sopra il proiettore, come
mostrato nell'illustrazione di seguito.
Avvertenza! La mancata osservanza delle seguenti indicazioni
potrebbe provocare il decesso o lesioni gravi.
• PRODOTTO LASER CLASSE 3R-EVITARE L'ESPOSIZIONE DIRETTA
DEGLI OCCHI
• Quando si accende il proiettore, assicurarsi
che non vi sia nessuno entro la gamma di
proiezione che sta guardando l'obiettivo.
• Tenere tutti gli elementi (lenti di ingrandimento, ecc.) lontano dal
percorso di luce del proiettore. Il percorso di luce proiettato dalla
lampada è esteso, pertanto qualsiasi tipo di oggetto anomalo che
può reindirizzare la luce proveniente dalla lampada può causare un
risultato imprevisto, quale un incendio o lesioni agli occhi.
• Qualsiasi operazione o regolazione non specificatamente indicata
dalla guida dell'utente crea il rischio di esposizione a radiazioni laser
pericolose.
• Non aprire o smontare il prodotto in quanto si possono causare danni
dovuti all'esposizione a radiazioni laser.
• Non fissare il raggio quando il proiettore è acceso. La luce potente
può provocare lesioni permanenti agli occhi.
• Osservare le procedure di controllo, regolazione o funzionamento per
evitare danni o lesioni dovuti all'esposizione a radiazioni laser.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
1-3
Sezione 2: INTRODUZIONE
2.
INTRODUZIONE
Il prodotto specificato in questo documento è un proiettore video/grafica 1 chip,
ad alta luminosità, alta risoluzione e con laser. Il proiettore è disponibile con
risoluzione WXGA, HD e WUXGA. Il proiettore utilizza la tecnologia DLP®
(Digital Light Processing) della Texas Instruments. È progettato principalmente
per il mercato delle installazioni fisse.
2.1
Componenti del proiettore
Veduta frontale
1
2
3
4
Nr.
Nome della parte
Descrizione
1
Sensore IR frontale
Riceve i segnali del telecomando IR. Tenere libera da
ostruzioni la traiettoria del segnale per ottenere la
comunicazione ininterrotta col proiettore.
2
Obiettivo del proiettore
Permette il controllo e la regolazione automatica
dell’obiettivo: compensazione verticale ed orizzontale,
zoom e messa a fuoco.
3
Anello obbiettivo
Protegge i motori ed il meccanismo dell’obiettivo.
Rimuovere per inserire o rimuovere l'obiettivo.
4
Piedino regolabile
Alzare o abbassare il piedino per livellare il proiettore.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
2-1
Sezione 2: INTRODUZIONE
Veduta posteriore
1
HDBaseT
REMOTE
IN
REMOTE
OUT
HDMI
VGA IN
VGA OUT
DISPLAY PORT
2
DVI
MINI USB
GREEN/Y
BLUE/PB
RED/PR
RS232
USB
ETHERNET
CVBS
S-VIDEO
3
4
5
K
Nr.
Nome della parte
Descrizione
1
Sensore IR posteriore
Riceve i segnali del telecomando IR. Tenere libera da
ostruzioni la traiettoria del segnale per ottenere la
comunicazione ininterrotta col proiettore.
2
Pannello I/O (Input/
Output)
Collega il proiettore a dispositivi esterni.
3
Ingresso AC
Per il collegamento dell'adattatore di corrente fornito
in dotazione.
4
Tasto d’alimentazione
Premere il tasto d'alimentazione per accendere la
fonte d’alimentazione.
5
Dispositivo di sicurezza
Kensington
Usato per fissare il proiettore per piani di lavoro, tavoli,
eccetera.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
2-2
Sezione 2: INTRODUZIONE
Veduta laterale sinistra
1
Veduta laterale destra
2
3
4
Nr.
Nome della parte
Descrizione
1
Prese d'aria di
raffreddamento
(aspirazione)
Tenere libere da ostruzioni le prese d'aria per evitare
che il proiettore si surriscaldi.
2
Indicatori LED di stato
Visualizza lo stato del proiettore. Essi sono (da sinistra
a destra): LUCE, STATO e ESCLUSIONE IMMAGINI.
3
Tastierino integrato
Controlla il proiettore.
4
Prese d'aria di
Tenere libere da ostruzioni le prese d'aria per evitare
raffreddamento (scarico) che il proiettore si surriscaldi.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
2-3
Sezione 2: INTRODUZIONE
2.2
Tastierino integrato
1
7
2
8
3
4
9
5
10
6
11
Nr.
Nome della parte
Descrizione
1
Alimentazione
Permette di accendere e spegnere il proiettore
2
Menu
Visualizza i menu
3
Enter
Conferma una selezione
4
Auto
Ottimizzazione automatica dell'immagine
5
Lens
Regolare l'impostazione di compensazione verticale o
orizzontale dell’obiettivo
6
Focus
Regolazione della messa a fuoco
7
Exit
Torna al livello precedente del menu o esce dal menu
8
Frecce
•
•
Regolano le impostazioni al valore superiore o
inferiore
Navigazione all’interno del menu
9
Input
Selezione dell’ingresso per l’immagine principale o
PIP/PBP
10
Picture Mute
Visualizza o esclude l'immagine video.
11
Zoom
Regola lo zoom
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
2-4
Sezione 2: INTRODUZIONE
2.3
Pannello I/O (Input/Output)
1
2
3
4
5
HDBaseT
REMOTE
IN
REMOTE
OUT
HDMI
VGA IN
6
VGA OUT
7
8
DISPLAY PORT
DVI
MINI USB
GREEN/Y
BLUE/PB
RED/PR
9
Nr.
Nome del connettore
RS232
10
USB
11
ETHERNET
12
Nr.
13
CVBS
S-VIDEO
14
15
Nome del connettore
1
HDBaseT
9
Ingresso video a componenti
2
Remote IN
10
RS232
3
Remote OUT
11
Mini USB
4
HDMI
12
USB tipo A
5
VGA IN
13
Ethernet
6
VGA OUT
14
CVBS
7
Display Port
15
S-Video
8
DVI
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
2-5
Sezione 2: INTRODUZIONE
2.4
Telecomando
1
2
16
3
17
4
5
18
19
20
6
21
7
22
8
9
23
10
24
25
11
26
12
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
27
13
14
28
15
29
2-6
Sezione 2: INTRODUZIONE
Nr.
Nome della parte
Descrizione
1
Picture Mute
Visualizza o esclude l'immagine video.
2
Accensione
Accende il proiettore.
3
Gamma
Regola i livelli di portata media.
4
Bright
Regola la quantità di luce dell’immagine.
5
PIP/PBP
Attiva/disattiva la modalità PIP/PBP.
6
Size
Regola le dimensioni PIP/PBP
7
Tasti numerici
Inserimento di numeri come canali, valori, eccetera
8
Help
Visualizza la guida contestuale.
9
Menu
Visualizza i menu.
10
Frecce
•
•
Regolano le impostazioni al valore superiore o
inferiore.
Navigazione all’interno del menu.
11
Test
Visualizza un modello di prova.
12
Auto
Ottimizza automaticamente l'immagine.
13
OSD
Usato per nascondere o mostrare i menu.
14
Keystone H
Regola la distorsione orizzontale.
15
Keystone V
Regola la distorsione verticale.
16
Standby
Spegne il proiettore.
17
Contrasto
Regola la differenza tra le aree chiare e quelle scure.
18
Hot-key
Selezione rapida dei tasti predefiniti.
19
Swap
Scambia l’immagine principale e PIP/PBP.
20
Layout
Regola la disposizione PIP/PBP.
21
Focus
Regola il fuoco per migliorare la chiarezza
dell’immagine come voluto.
22
Zoom
Regola lo zoom per ottenere le dimensioni volute per
l’immagine.
23
Tasto Proj
Cambia l’ID del telecomando. Premere il tasto Proj
quindi un numero compreso tra 1 e 9 per assegnare
un ID. Premere PROJ quindi il numero 0 per tornare
all'ID universale del telecomando.
24
Exit
Torna al livello precedente del menu o esce dal menu.
25
Enter
•
•
26
Input
Selezione dell’ingresso per l’immagine principale o
PIP/PBP.
27
Info
Visualizza le informazioni sull’origine dell’immagine.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
Selezione di una voce di menu evidenziata.
Modifica o accettazione di un valore.
2-7
Sezione 2: INTRODUZIONE
Nr.
Nome della parte
Descrizione
28
Lens H
Spostamento orizzontale obiettivo - Regola la
posizione orizzontale dell’immagine.
29
Lens V
Spostamento verticale obiettivo - Regola la posizione
verticale dell’immagine.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
2-8
Sezione 2: INTRODUZIONE
2.5
Indicatori LED di stato
Gli indicatori LED di stato si trovano sul lato destro del proiettore. Di seguito è
definito ciascun LED.
•
LED LUCE
Stato del LED
•
Stato del proiettore
Rosso
(lampeggiante)
Quando il proiettore ha perso oltre il 60% della luminanza
iniziale
Arancione (fisso)
La durata del diodo laser è scaduta
Verde (fisso)
Il diodo laser è acceso e funziona correttamente
Off
Il diodo laser è spento
LED STATUS
Stato del LED
Stato del proiettore
Off
L'alimentazione CA è spenta (senza spina CA inserita)
Spento, ma il LED
della tastiera è
acceso
È stata applicata alimentazione CA, il proiettore è in modalità
standby
Verde (fisso)
Il proiettore è acceso e funziona normalmente
Verde
(lampeggiante)
Comunicazioni del proiettore
Arancione (fisso)
Modalità non verticale utilizzata
NOTA: Fare riferimento alla sezione 3.5.
Arancione
(lampeggiante)
Il proiettore è in modalità di raffreddamento o d’avvio
Verde
(lampeggiante) /
Rosso
(lampeggiante)
Il proiettore è in stato d’aggiornamento Flash (LAN)
Rosso (fisso)
Surriscaldamento
Rosso
(lampeggiante)
Guasto ventola
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
2-9
Sezione 2: INTRODUZIONE
•
LED ESCLUSIONE IMMAGINI
Stato del LED
Stato del proiettore
Verde (fisso)
Luce accesa - l'immagine viene visualizzata
Arancione (fisso)
Luce accesa - l'immagine è scura
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
2-10
Sezione 3: INSTALLAZIONE
3.
INSTALLAZIONE
3.1
Collegamento al computer
Notebook
Desktop
9
1
2
HDBaseT
REMOTE
IN
3
REMOTE
OUT
HDMI
4
5
VGA IN
6
VGA OUT
7
DISPLAY PORT
8
DVI
MINI USB
GREEN/Y
Nr.
BLUE/PB
RED/PR
Nome del
connettore
RS232
Nr.
USB
ETHERNET
CVBS
S-VIDEO
Nome del connettore
Nr.
Nome del connettore
1
Cavo RS232
4
Cavo mini USB di
tipo B
7
Cavo DisplayPort
2
Cavo HDMI
5
Cavo uscita VGA
8
Cavo DVI
3
Cavo ingresso VGA
6
Cavo USB di tipo A
9
Cavo d’alimentazione
NOTA:



Lo schema mostra i cavi/connettori che possono essere usati per collegare vari dispositivi.
A causa delle diverse applicazioni in ciascun paese, alcune zone potrebbero avere accessori diversi da quelli mostrati.
Questo schema è solo per scopi illustrativi, e NON indica che questi accessori sono forniti in dotazione al proiettore.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
3-1
Sezione 3: INSTALLAZIONE
3.2
Collegamento all'attrezzatura video
Attrezzature uscita video a componenti
Lettore DVD
Videoregistratore
3
5
1
2
7
8
4
6
HDBaseT
REMOTE
IN
REMOTE
OUT
HDMI
VGA IN
VGA OUT
DISPLAY PORT
DVI
MINI USB
GREEN/Y
Nr.
Nome del
connettore
BLUE/PB
RED/PR
Nr.
RS232
USB
ETHERNET
Nome del connettore
1
Cavo video a
componenti
(YPbPr)
4
Cavo ingresso VGA
2
Cavo HDMI
5
Cavo a componenti 3
RCA
3
VGA a RGB
SCART
6
Adattatore 15 pin a 3
RCA Component/
HDTV
CVBS
Nr.
S-VIDEO
Nome del connettore
7
Cavo CVBS
8
Cavo S-Video
NOTA:



Lo schema mostra i cavi/connettori che possono essere usati per collegare vari dispositivi.
A causa delle diverse applicazioni in ciascun paese, alcune zone potrebbero avere accessori diversi da quelli mostrati.
Questo schema è solo per scopi illustrativi, e NON indica che questi accessori sono forniti in dotazione al proiettore.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
3-2
Sezione 3: INSTALLAZIONE
3.3
Accendere il proiettore
1. Assicurarsi che il cavo d'alimentazione ed il cavo segnale siano collegati in
modo appropriato. Il tasto Power del tastierino integrato è illuminata. 1
2. Accendere il proiettore premendo il tasto " " del telecomando o premendo
" " del tastierino integrato. Il LED Stato lampeggia a lungo di colore
arancione. 12
3. Accendere l’origine. Premere il tasto Input del telecomando per selezionare
l’origine dell’ingresso (VGA, BNC, HDMI, Component, S-Video o
Composite). 13
4. Il proiettore rileva l’origine selezionata e visualizza le immagini.
NOTA:

La prima volta che si usa il proiettore, si può selezionare la lingua preferita dal menu principale dopo che è stata visualizzata
la schermata d'avvio.
2
1
12
2
1
LED di stato
Accensione
3
1
3.4
Accensione
Tasto Input
Spegnere il proiettore
1. Premere il tasto " " del telecomando o del tastierino integrato per
spegnere il proiettore. Sull’immagine visualizzata appare un messaggio
d’avviso.
2. Premere di nuovo il tasto " " per confermare la selezione. Se non si
preme di nuovo il tasto " ", il messaggio d’avviso sparisce dopo 10
secondi.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
3-3
Sezione 3: INSTALLAZIONE
3.5
Regolare la posizione del proiettore
Quando si seleziona la posizione per il proiettore, considerare le dimensioni e
la forma dello schermo, la posizione delle prese di corrente e la distanza tra il
proiettore e il resto delle attrezzature. Seguire queste linee guida generali:
• Collocare il proiettore su una superficie piatta con la giusta inclinazione
rispetto allo schermo. Il proiettore (con obiettivo standard) deve trovarsi ad
almeno 3 piedi (0,9 m) dallo schermo di proiezione.
• Collocare il proiettore alla distanza voluta dallo schermo. La distanza
dell’obiettivo del proiettore e lo schermo, l’impostazione zoom ed il formato
video determinano le dimensioni dell’immagine proiettata.
• Per gli obiettivi a focale fissa corta, l’immagine è generata ad
un’angolazione predefinita. Tuttavia, la funzione di spostamento
dell’obiettivo rende variabile lo spostamento dell’immagine.
• Rapporto di proiezione (throw ratio) dell’obiettivo:
- Obiettivo 1,22~1,53 (WU/HD)
- Obiettivo 0,95~1,22 (WU/HD)
- Obiettivo 1,52~2,92 (WU/HD)
- Obiettivo 1,28-1,61 (WX)
- Obiettivo 1,0-1,28 (WX)
- Obiettivo 1,6-3,07 (WX)
• Funzionamento a 360 gradi (lungo l’asse più ampia)
360°
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
3-4
Sezione 3: INSTALLAZIONE
Modalità tavolo
-
Il proiettore è in Modalità tavolo quando l'angolo di visione è compreso
tra 0° e <60° e tra >300° e 360°, come mostrato di seguito.
300~360 gradi
0 gradi
0~60 gradi
Modalità ritratto
-
Il proiettore è in Modalità verticale quando l'angolo di visione è
compreso tra 60° e 120°, come mostrato di seguito.
Modalità ritratto
60~120 gradi
Modalità ritratto
60~120 gradi
AVVISO
•
In orientamento verticale, è necessario installare la copertura laterale
verticale sul lato del proiettore, che diventa il lato inferiore. Fare riferimento
alla sezione 3.9.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
3-5
Sezione 3: INSTALLAZIONE
Modalità invertita
-
Il proiettore è in Modalità invertita/soffitta quando l'angolo di visione è
compreso tra >120° e <240°, come mostrato di seguito.
120~180 gradi
180 gradi
180~240 gradi
Modalità non supportate
-
Il proiettore è in Modalità non verticale quando l'angolo di visione è
compreso tra 240° e 300°, come mostrato di seguito.
Il LED Stato "arancione" del proiettore si accende.
270~300 gradi
240~270 gradi
270 gradi
AVVISO
•
Il proiettore non deve essere azionato in Modalità non verticale.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
3-6
Sezione 3: INSTALLAZIONE
3.6
Calcolare la compensazione dell’obiettivo
•
•
La portata della compensazione (spostamento) verticale dell’immagine del
proiettore è di +/-100% (WXGA/WUXGA) e di +/-120% (HD). La portata
della compensazione (spostamento) orizzontale dell’immagine del
proiettore è di +/-30% (WXGA/HD/WUXGA).
Il metodo per il calcolo della compensazione dell'obiettivo è conforme agli
standard industriali. Esempio di compensazione verticale dell'obiettivo:
- A compensazione 0% (o in asse), il centro dell'immagine è il centro
dell’obiettivo, in modo che metà dell'immagine appare sopra e metà
appare sotto il centro dell’obiettivo.
- A compensazione +100%, tutta (o il 100%) l'immagine appare sopra del
centro dell’obiettivo.
- La percentuale di compensazione è calcolata come il rapporto tra il
numero di pixel spostati verso l’alto/il basso per metà della dimensione
dell'immagine. Esempi per WUXGA:
 Lo spostamento verso l’alto di 600 pixel dà una compensazione di
600/600 x 100% = 100%
 Lo spostamento verso il basso di 600 pixel dà una compensazione
di -600/600 x 100% = -100%
 Lo spostamento verso l’alto di 720 pixel dà una compensazione di
720/600 x 100% = 120%
 Lo spostamento verso l’alto di 240 pixel dà una compensazione di
240/600 x 100% = 40%
Proiettori WUXGA:
Compensazione verticale immagine: Compensazione 0% (WUXGA)
Non è applicata alcuna compensazione compensazione 0%.
Metà dell'immagine è visualizzata sopra il centro
dell'obiettivo e metà dell’immagine appare sotto il
centro dell’obiettivo.
600 pixel
sopra il centro
dell'obiettivo.
Centro dell'obiettivo
600 sotto il
centro
dell’obiettivo.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
3-7
Sezione 3: INSTALLAZIONE
Compensazione verticale immagine: Compensazione 100% (WUXGA)
Immagine è stata compensata di 600 pixel sopra il
centro dell’obiettivo, quindi adesso l’immagine si
trova sopra di 600 pixel rispetto al centro
dell’immagine con 0% di compensazione (o centro
dell'obiettivo).
La compensazione è +600/600 * 100% = +100%.
600 pixel di
spostamento
sopra il centro
dell’obiettivo.
Centro dell'obiettivo
Compensazione verticale immagine: Compensazione -100% (WUXGA)
L'immagine è stata compensata di 600 pixel sotto
il centro dell'obiettivo, quindi l'immagine ha una
compensazione di -600/600 * 100% = -100%
600 pixel di
spostamento
sotto il centro
dell’obiettivo.
Centro dell'obiettivo
Totale di 1200
pixel (600 +600)
di immagine
visualizzata
sono sotto il
centro
dell’obiettivo.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
3-8
Sezione 3: INSTALLAZIONE
Proiettori HD:
Compensazione verticale immagine: Compensazione 0% (HD)
Non è applicata alcuna compensazione compensazione 0%.
Metà dell'immagine è visualizzata sopra il centro
dell'obiettivo e metà dell’immagine appare sotto il
centro dell’obiettivo.
540 pixel
sopra il centro
dell'obiettivo.
Centro dell'obiettivo
540 sotto il
centro
dell’obiettivo.
Compensazione verticale immagine: Compensazione 120% (HD)
Immagine è stata compensata di 648 pixel sopra il
centro dell’obiettivo, quindi adesso l’immagine si
trova sopra di 648 pixel rispetto al centro
dell’immagine con 0% di compensazione (o centro
dell'obiettivo).
La compensazione è +648/540 * 100% = +120%.
648 pixel di
spostamento
sopra il centro
dell’obiettivo.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
Centro dell'obiettivo
3-9
Sezione 3: INSTALLAZIONE
Compensazione verticale immagine: Compensazione -120% (HD)
L'immagine è stata compensata di 648 pixel sotto
il centro dell'obiettivo, quindi l'immagine ha una
compensazione di -648/540 * 100% = -120%
648 pixel di
spostamento
sotto il centro
dell’obiettivo.
Centro dell'obiettivo
Totale di 1296
pixel (648 +648)
di immagine
visualizzata
sono sotto il
centro
dell’obiettivo.
Compensazione orizzontale dell'immagine: Compensazione +/-30%
1920 pixel
+192 pixel
Centro dell'obiettivo
-192 pixel
L’immagine è stata compensata di
192 pixel verso sinistra o destra
rispetto al centro dell’obiettivo.
L'immagine ha una compensazione di
+192/960 * 100% = +20% o
-192/960 * 100% = -20%
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
3-10
Sezione 3: INSTALLAZIONE
Proiettori WXGA:
Compensazione verticale immagine: Compensazione 0% (WXGA)
Non è applicata alcuna compensazione compensazione 0%.
Metà dell'immagine è visualizzata sopra il centro
dell'obiettivo e metà dell’immagine appare sotto il
centro dell’obiettivo.
400 pixel
sopra il centro
dell'obiettivo.
Centro dell'obiettivo
400 sotto il
centro
dell’obiettivo.
Compensazione verticale immagine: Compensazione 100% (WXGA)
Immagine è stata compensata di 400 pixel sopra il
centro dell’obiettivo, quindi adesso l’immagine si
trova sopra di 400 pixel rispetto al centro
dell’immagine con 0% di compensazione (o centro
dell'obiettivo).
La compensazione è +400/400 * 100% = +100%.
400 pixel di
spostamento sopra il
centro dell’obiettivo.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
Centro dell'obiettivo
3-11
Sezione 3: INSTALLAZIONE
Compensazione verticale immagine: Compensazione -100% (WXGA)
L'immagine è stata compensata di 400 pixel sotto
il centro dell'obiettivo, quindi l'immagine ha una
compensazione di -400/400 * 100% = -100%
Centro dell'obiettivo
400 pixel di
spostamento sotto il
centro dell’obiettivo.
Totale di 800 pixel
(400+400) di immagine
visualizzata sono sotto
il centro dell’obiettivo.
Compensazione orizzontale dell'immagine: Compensazione +/-30%
1280 pixel
+128 pixel
Centro dell'obiettivo
-128 pixel
L’immagine è stata compensata
di 128 pixel verso sinistra o
destra rispetto al centro
dell’obiettivo. L'immagine ha una
compensazione di
+128/640 * 100% = +20% o
+128/640 * 100% = -20%
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
3-12
Sezione 3: INSTALLAZIONE
3.7
Rimozione ed installazione dell’obiettivo
Quando si maneggia il proiettore dopo l’installazione dell’obiettivo, assicurarsi
di mettere il coperchio frontale dell’obiettivo per proteggerlo da potenziali
danni. Quando si trasporta o si sposta il proiettore, non afferrarlo per l’obiettivo.
Diversamente di può danneggiare l’obiettivo, la struttura o altre parti
meccaniche all’interno del proiettore.
Fasi d'installazione:
1. Centro dell’obiettivo: Assicurarsi che l’obiettivo in posizione centrale o
vicino alla posizione centrale. Il tentativo di rimuovere l'obiettivo quando
non è centrato può causare danni al gruppo ottico. Centrare l'obiettivo
mentre il proiettore è acceso premendo il tasto Lens H o Lens V, quindi
premere Enter.
2. Spegnere il proiettore: Spegne il proiettore.
3. Attendere che il proiettore si raffreddi: Lasciare che il proiettore si
raffreddi in modalità di standby prima di sostituire l'obiettivo. Rimuovere il
cavo d’alimentazione dopo che il proiettore si è raffreddato e prima di
sostituire l'obiettivo.
4. Rimuovere l'obiettivo: Rimuovere il coperchio dell'anello dell'obiettivo.
Ruotare l'obiettivo in senso antiorario di un quarto di giro per sbloccarlo.
Rimuovere l’obiettivo dalla parte frontale del proiettore.
5. Installare il nuovo obiettivo: Inserire completamente il gruppo ottico
direttamente nell’attacco senza girare. Ruotare il copriobiettivo in senso
orario per bloccarlo.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
3-13
Sezione 3: INSTALLAZIONE
3.8
Installazione della copertura cavi
1. Ruotare la copertura cavi ed inserire i due perni nei fori guida.
2. Tenere premuti entrambi gli angoli inferiori della copertura cavi durante
l'inserimento dei fermagli nel corpo del proiettore.
Perno guida
Foro guida
Tenere premuto e
premere qui
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
3-14
Sezione 3: INSTALLAZIONE
3.9
Installazione della copertura verticale
1. Inserire la copertura verticale sul lato sinistro del proiettore e fissarla con 6
viti.
Serrare le sei viti
2. Montare il proiettore con un kit di montaggio appropriato usando i 4 punti di
fissaggio sul lato inferiore del proiettore.
AVVISO
•
•
Montare con la parte laterale della copertura verticale rivolta verso il basso.
Il proiettore non deve essere poggiato su un tavolo sulla copertura verticale
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
3-15
Sezione 3: INSTALLAZIONE
3.10
Installazione su soffitto
Montare il proiettore con un kit di montaggio appropriato usando i 4 punti di
fissaggio sul lato inferiore del proiettore.
•
•
Il proiettore può cadere se non è installato in modo appropriato,
provocando pericoli o lesioni. La garanzia di questo proiettore non copre i
danni provocati dall’uso di kit per l’installazione su soffitto non
raccomandati, o dall’installazione in luoghi inappropriati.
Fare riferimento alle istruzioni d’installazione ed alle linee guida sulla
sicurezza fornite in dotazione al kit.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
3-16
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
4.
FUNZIONAMENTO
Il proiettore ha dei menu OSD (On-Screen Display) multilingue che consentono
di eseguire le regolazioni dell'immagine e di cambiare una varietà
d'impostazioni.
•
•
•
•
•
L’accesso alla maggior parte di controlli del proiettore avviene dal sistema
di menu del proiettore. Ci sono diversi gruppi di funzioni correlate, e
ciascun gruppo è selezionabile dal menu principale, come mostrato di
seguito. Premere il tasto MENU del telecomando o del tastierino integrato,
sulla parte posteriore del proiettore, per visualizzare il menu principale.
Usare le frecce per spostarsi all’interno del menu e regolare le impostazioni
per aumentare o diminuire il loro valore.
Premere il tasto ENTER per selezionare una voce di menu evidenziata,
oppure usarlo per modificare o accettare un valore.
Nel menu, selezionare la voce successiva e regolarla come detto in
precedenza.
Premere il tasto EXIT per tornare al menu precedente, oppure per uscire
dal menu.
Menu principale
1. Dimensioni e posizione
2. Impostazioni immagine
3. Configurazione
4. Sorg. lumin.
5. Stato
6. Interruzione ingresso e PIP
7. Lingua
Italiano
8. Schemi test
Off
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-1
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
4.1
Dimensioni e posizione del menu
Dimensioni e posizione
1. Preimpostazioni dimensione
Auto
2. Sovrascansiona
Off
3. Tracciatura Pixel
4. Fase pixel
5. Posizione orizzontale
6. Posizione verticale
7. Zoom digit oriz.
8. Zoom digit vert.
9. Spostam. orizzontale digitale
10. Spostamento verticale digitale
11. Corr. Geometria
Off
12. Immagine autom.
Preimpostazioni dimensione
Visualizza l’immagine con le dimensioni rilevate, oppure ridimensiona
l’immagine massimizzando l’altezza, la larghezza o entrambe, oppure la
ridimensiona sulle dimensioni massime possibili mantenendo il rapporto
proporzioni originale.
• Auto: Visualizza le dimensioni rilevate.
• Nativo: Visualizza l’immagine con la sua risoluzione originale.
• 4:3: Mantiene il rapporto proporzioni 4:3.
• Letterbox: Visualizza dei bordi di colore nero in alto ed in basso.
• Dimensione intera: Riempie lo schermo (indipendentemente dall’origine).
• Piena larghezza: Riempie la larghezza dello schermo e mantiene il
rapporto proporzioni.
• Piena altezza: Riempie l’altezza dello schermo e mantiene il rapporto
proporzioni.
• Person.: Allunga il display in orizzontale o verticale senza tagliare
l'immagine
Sovrascansiona
Rimuove i disturbi attorno all’immagine. Lo zoom overscan ingrandisce
l’immagine del 6% rispetto al formato originale. Il ritaglio overscan riduce il 6%
di pixel attivi sui quattro bordi dell'immagine originale.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-2
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
Tracciatura Pixel
Solo segnali RGB analogico. Uno sfarfallio costante, oppure diverse leggere
righe o bande verticali sull’intera immagine indicano un mediocre allineamento
dei pixel. L’allineamento appropriato dei pixel garantisce la consistenza della
qualità d’immagine su tutto lo schermo, e l’ottimizzazione della fase dei pixel.
Fase pixel
Solo segnali RGB analogico. Regolare la fase dei pixel quando l’immagine
mostra tremolii o disturbi dopo avere ottimizzato l’allineamento dei pixel. Fase
pixel può regolare la fase della frequenza di campionamento dei pixel relativa
al segnale in ingresso.
Posizione orizzontale
Sposta l’immagine verso destra o sinistra all’interno dell’area di pixel
disponibili.
Posizione verticale
Sposta l’immagine verso l’alto o il basso all’interno dell’area di pixel disponibili.
Zoom digit oriz.
Cambia le dimensioni orizzontali dell'area dello schermo del proiettore. Se
l’area dello schermo è stata ridimensionata usando questa impostazione, può
essere spostata cambiando l’impostazione Spostamento or. digitale e
Spostamento ver. digitale.
Zoom digit vert.
Cambia le dimensioni verticali dell'area dello schermo del proiettore. Se l’area
dello schermo è stata ridimensionata usando questa impostazione, può essere
spostata cambiando l’impostazione Spostamento or. digitale e Spostamento
ver. digitale.
Spostam. orizzontale digitale
Sposta l’area dello schermo orizzontalmente se le dimensioni sono state
modificate usando l’impostazione Zoom digitale.
Spostamento verticale digitale
Sposta l’area dello schermo verticalmente se le dimensioni sono state
modificate usando l’impostazione Zoom digitale.
Corr. Geometria
La funzione "Corr. Geometria" può essere controllata usando le opzioni dei
menu a discesa: "Off/Basico" quando non è installato il modulo Dual Processor
Warp optional ; "Off/Basico/Curva/Ruota" quando è installato il modulo Dual
Processor Warp optional.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-3
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
Compatibilità funzione correzione geometria
Funzione
deformazione
4- Angoli
Superficie
curvata (2x2)
Distorsione
trapezoidale
Distorsione a
cuscino e
barile
Rotazione
4- Angoli
--




Superficie
curvata (2x2)

--
X
X
X
Distorsione
trapezoidale

X
--

X
Distorsione a
cuscino e
barile

X

--
X
Rotazione

X
X
X
--
•
•
Off: Nessuna correzione geometrica è applicata all'immagine.
Distorsione orizzontale: Regola la distorsione trapezoidale orizzontale e
rende l’immagine più squadrata. La correzione distorsione orizzontale è
usata per correggere immagini di forma trapezoidale i cui i bordi sinistro e
destro sono disuguali in lunghezza, e la parte superiore ed inferiore sono
inclinate verso uno dei due lati. Questa funzione è intesa per l'uso con
applicazioni su asse orizzontale. Per le applicazioni di compensazione
orizzontale, è necessario usare la funzione correzione 4-Angoli usando il
modulo Dual Processor Warp optional.
B
B
A
•
Nr.
WXGA 1080P WUXGA
A
12,3%
10,2% 7,1%
B
7,7%
6,4%
5,2%
A
Correzione: Regola la distorsione trapezoidale verticale e rende l’immagine
più squadrata. La correzione distorsione verticale è usata per correggere
immagini di forma trapezoidale i cui i bordi sinistro e destro sono disuguali
in lunghezza, e la parte superiore ed inferiore sono inclinate verso uno dei
due lati. Questa funzione è intesa per l'uso con applicazioni su asse
orizzontale. Per le applicazioni di compensazione orizzontale, è necessario
usare la funzione di correzione 4-Angoli usando il modulo Dual Processor
Warp optional.
A
B
Nr.
WXGA
1080P
WUXGA
A
5,4%
4,4%
3,3%
B
10,4%
8,7%
5,4%
B
A
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-4
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
•
Deformazione orizzontale: Regola la distorsione a cuscino orizzontale e
rende l’immagine più squadrata.
Nr.
A
•
WUXGA
13,3%
8,0%
B
16,0%
13,2%
7,9%
Deformazione vert.: Regola la distorsione a cuscini verticale e rende
l’immagine più squadrata.
B
Nr.
WXGA
1080P
WUXGA
A
14,7%
12,3%
11,4%
B
14,7%
12,1%
11,4%
Pincushion/Botte: Permette la correzione di una lieve distorsione curva
dall’obiettivo o sulla superficie di proiezione.
A
B
•
1080P
16,0%
B
A
•
WXGA
A
C
D
Nr.
WXGA
1080P
WUXGA
A
8,38%
8,35%
8,37%
B
3,5%
3,98%
4,59%
C
6,4%
6,4%
6,5%
D
6,4%
6,4%
6,5%
4- Angoli: Permette di comprimere l'immagine per adattarla in un'area
definita spostando ciascuno dei quattro angoli della posizione x e y.
A
A
Nr.
B
B
B
B
A
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
WXGA 1080P WUXGA
A
10,0%
8,4%
8,3%
B
9,5%
7,9%
7,0%
A
4-5
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
•
Rotazione: Permette la rotazione di un’immagine - più comunemente per
livellare l'immagine. Mentre l'immagine è ruotata, il software può ritagliare
qualsiasi contenuto che inizia ad uscire dal pannello. La funzione non
ridimensiona automaticamente l'immagine verso il basso per evitare il
taglio. Se il ridimensionamento è richiesto, può essere usata la funzione di
zoom digitale, indipendentemente dalla funzione di rotazione.
A
Nr.
A
WXGA 1080P WUXGA
10,0%
8,4%
8,3%
Immagine autom.
Forza il proiettore a riacquisire e bloccare il segnale d’ingresso. Questo è utile
quando la qualità del segnale è marginale. La modalità "Normale" può
supportare tutte le origini d’ingresso 4:3.
La "modalità Wide" può supportare tutte le origini d’ingresso 16:9 e la maggior
parte delle origini d’ingresso 4:3. Per le origini d’ingresso 4:3 non riconosciute
dalla "modalità Wide" (ad esempio 1400 x 1050), eseguire la funzione
Immagine autom. usando la "modalità Normale".
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-6
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
4.2
Menu Imp. Immag.
Impostazioni immagine
1. Luminosità
2. Contrasto
3. Spazio colore
Auto
4. Dettaglio
Normale
5. Opzioni video
6. Livelli ingresso
7. Imp. Immag.
Video
8. Salva per ut.
9. Blocco immagine
10. Imp. Av. imm.
Luminosità
Regola l'intensità dell'immagine.
Contrasto
Regola il grado di differenza tra le parti più chiare e più scure dell’immagine e
cambia la quantità di nero e bianco nell’immagine.
Spazio colore
Selezione di uno spazio colore che è stato regolato specificatamente per il
segnale d’ingresso.
Utile solo per i segnali analogici e per certe origini digitali.
Dettaglio
Selezione della massima chiarezza dell’immagine.
Opzioni video
Questa funzione è usata solo per origini video.
• Colore: Regola un'immagine video da bianco e nero a colori
completamente saturi. L’impostazione colore si applica solo alle origini
video.
• Tonalità: Regola il bilanciamento del colore rosso-verde delle immagini
video NTSC. L’impostazione della tonalità si applica solo alle origini video
NTSC.
• Riduzione disturbo: Riduce il disturbo temporale o spaziale dell’immagine.
• Correzione tonalità pelle: Controlla la quantità di correzione della tonalità
della pelle applicata alle immagini.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-7
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
•
•
•
•
Livello nero video: Analizza l’immagine corrente e calcola un valore di
compensazione che è poi aggiunto al valore del livello di nero del
convertitore analogico a digitale. Questo assicura un livello d nero ottimale
per ciascuna origine analogica.
Rileva pellicola: Controlla il rilevamento della modalità film e determina se
l’origine originale del video è film o video.
Sottotitoli: Controlla la visualizzazione delle didascalie quando l’audio non
è disattivato.
Se questa impostazione non è disattivata, se l’audio non è disattivato e se
l’origine è NTSC e contiene didascalie per il canale selezionato, allora il
proiettore deve visualizzare le didascalie in sovrimpressione sull’immagine.
Livelli ingresso
Solo segnali VGA/Componenti.
• Regolano il guadagno del canale rosso, verde o blu dell’immagine. Influirà
sul nero e sul bianco.
• Regolano la compensazione del canale rosso, verde o blu dell’immagine.
Influirà sul nero e sul bianco.
• Soglia sinc: (solo segnali progressivi) se un dispositivo hardware, come un
lettore DVD, non si sincronizza in modo appropriato con il proiettore,
regolare questa opzione per aiutare la sincronizzazione quando è eseguito
il collegamento al proiettore.
Imp. Immag.
Ottimizza il proiettore per visualizzare le immagini in certe condizioni, come
Presentazione, Video, Luminoso, Reale, SIM DICOM e Impostazioni definibili
dall’utente. La selezione influisce su Gamma, Nitidezza, Picco bianco,
Sovrascansiona, Luminosità, Contrasto, Colore, Tonalità, Guadagno rosso,
Guadagno verde, Guadagno blu, Compensazione rosso, Compensazione
verde, Compensazione blu.
Salva per ut.
Regolare le impostazioni dell’immagine e selezionare Salva per ut. Come
impostazione immagine. Queste impostazioni possono essere richiamate in
futuro selezionando la voce Utente nel menu Imp. Immag. Viene salvata
l'impostazione di Luminosità, Contrasto, Colore, Tonalità, Guadagno rosso,
Guadagno verde, Guadagno blu, Compensazione rosso, Compensazione
verde, Compensazione blu, Temp. colore, Gamma, Dettaglio, Picco bianco e
Sovrascansiona.
Blocco immagine
Mette in pausa le immagini su schermo.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-8
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
Imp. Av. imm.
•
•
•
•
Gamma: Selezionare la gamma appropriata fra Video, Film, Luminoso,
CRT e DICOM.
Picco bianco: (solo per origini video) aumenta la luminosità dei bianchi che
sono vicini al 100%.
Temp. colore: Cambia l'intensità dei colori. Selezione di valore caldo
elencato.
Miglioramento bordi: Applica la procedura di miglioramento dei bordi.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-9
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
4.3
Menu di configurazione
Configurazione
1. Lingua
Italiano
2. Imostazioni obiettivo
3. Montag. a soffitto
Auto
4. Proiezione posteriore
5. Preferenze menu
6. Risparmio energetico
7. Altitudine elevata
8. Comunicazioni
9. Immagine miscelata
10. Corrisp. Colori
11. Impost. tasto di scelta rapida
Schermo vuoto
12. Servizio
Lingua
Permette di selezionare una lingua per il menu OSD, tra Inglese, Francese,
Tedesco, Italiano, Spagnolo, Cinese (Semplificato), Giapponese, Coreano e
Russo.
Imostazioni obiettivo
•
•
•
•
Fuoco e Zoom: Regola il fuoco e ingrandisce o riduce l’immagine.
Spostamento obiettivo: Sposta l’obiettivo verso l’alto, il basso, sinistra e
destra.
Blocca motori lenti: Selezionare questa funzione per impedire il movimento
di tutti i motori dell’obiettivo. Le funzioni zoom, fuoco, posizione orizzontale
e verticale saranno disabilitate, bloccando effettivamente tutte le modifiche
e avendo la priorità su tutte le altre funzioni dell’obiettivo. Questa funzione
è particolarmente utile per prevenire cambi accidentali della posizione
dell’obiettivo in installazioni con più proiettori.
Calibratura obiettivo: Calibra il centro dell’obiettivo
Montag. a soffitto
Capovolge l’immagine per la proiezione dal soffitto.
Proiezione posteriore
L’immagine è invertita così da potere eseguire la proiezione da dietro uno
schermo trasparente.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-10
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
Preferenze menu
•
•
•
•
Scostamento O menu: Cambia la posizione orizzontale del menu OSD.
Scostamento V menu: Cambia la posizione verticale del menu OSD.
Mostra messaggi: Visualizza i messaggi di stato sullo schermo.
Trasparenza menu: Rende trasparente lo sfondo del menu OSD.
NOTA:

•
•
•
Come il valore aumenta, è più visibile l’immagine dietro il menu.
Schermata iniziale: Scegliere quale schermata d’avvio usare.
Protezione PIN: La funzione PIN (Personal Identification Number) permette
di proteggere con una password il proiettore. Dopo avere abilitato la
funzione PIN, è necessario inserire il PIN prima di poter proiettare le
immagini.
Camb. PIN: Permette di cambiare il PIN.
Risparmio energetico
•
•
•
•
Modalità standby: Il proiettore è in modalità di standby quando è collegato
all’alimentazione AC. (<0,5W)
Alimentazione CA: Il proiettore si accende automaticamente quando è
collegata l’alimentazione.
Spegnim. Aut.: Spegne automaticamente il proiettore quando non sono
rilevati segnali entro un intervallo, in minuti, pre-impostato. Se è ricevuto un
segnale attivo prima che il proiettore si spenga, l’immagine sarà
visualizzata.
Timer per spegn. ritardato: Permette di spegnere automaticamente il
proiettore dopo che è rimasto acceso per un intervallo specifico.
Altitudine elevata
On/Off la modalità altitudine elevata. Quando la funzione è On, la ventola
funziona ad alta velocità per garantire un flusso d'aria sufficiente per l’alta
quota.
Comunicazioni
•
Rete: Permette di configurare le impostazioni di rete.
- DHCP: Attiva/disattiva la funzione DHCP.
- Indirizzo IP: Assegna l’indirizzo IP di rete.
- Subnet Mask: Assegna la Subnet Mask della rete.
- Gateway predefinito: Assegna il Gateway predefinito della rete.
- Nome Host: Visualizzare il nome host.
- Indirizzo MAC: Visualizza il valore dell'indirizzo MAC della rete.
- Mostra messaggi di rete: Attiva/disattiva i messaggi di rete.
- Riavvia rete: Riavvia la rete.
- Ripristino pred. rete: Esegue il ripristino delle impostazioni di rete sui
valori predefiniti. Le impostazioni Nome proiettore, LAN IP, WLAN IP e
SNMP saranno ripristinate.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-11
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
•
•
•
•
Baud rate porta seriale: Selezione della porta seriale e della velocità Baud.
Eco porta seriale: Controlla se la porta seriale esegue l’eco dei caratteri.
Perc. Porta ser.: Selezionare il percorso della porta seriale fra RS232 e
HDBaseT.
Indirizzo proiettore: Imposta l'indirizzo del proiettore (0-9). Il proiettore
risponderà ai telecomandi IR impostati sullo stesso indirizzo del proiettore o
ai telecomandi IR impostati sull'indirizzo 0.
Immagine miscelata
Regolare la larghezza e le impostazioni di fusione sul lato sinistro, destro,
superiore e/o inferiore per creare un’immagine senza soluzione di continuità.
(Disponibile solo quando è installato il modulo Dual Processor Warp.)
Che cosa è un blend?
In termini semplici, una fusione appare come una striscia gradiente lungo un
bordo di una immagine proiettata. È più scura lungo il bordo estremo
dell'immagine, e si schiarisce più vicino al resto dell'immagine (vedi sotto).
Blend
Come si usano i blend?
In una parete con più proiettori, blend complementari tra le immagini adiacenti
possono compensare per dare "luminosità" o intensità extra là dove i bordi si
sovrappongono. Controllando larghezza del blend ed altre proprietà, è
possibile ottenere l'uniformità in tutto il gruppo di immagini. "Le sovrapposizioni
visibili scompariranno, come illustrato di seguito"
Sovrapponi
Proi. 1,1
Sovrapponi
Proi. 1,2
Immagine
Proi. 2,1
Proi. 2,2
Con blending dei bordi:
Blend
Proi. 1,1
Proi. 1,2
Immagine
Proi. 2,1
Blend
Proi. 2,2
Le zone di blending possono essere definite su tutti i lati - sinistra, destra, alto
e basso. Per tutte le regioni di blending è usata la stessa curva di gamma.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-12
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
Corrisp. Colori
Potrebbe essere necessaria una gamma unica di colore (intervallo) per un
singolo proiettore o applicazione, oppure potrebbe essere necessario abbinare
con precisione i colori su più schermi adiacenti. Usare la corrispondenza
colore tramite regolazione misuratore o tramite regolazione manuale per
definire la tonalità precisa di ogni componente dei colore primari (rosso, verde,
blu e bianco).
Le coordinate x/y per ogni colore definisce la sua posizione sullo standard
grafico di cromaticità CIE. Modificando uno o entrambi di questi numeri
cambierà la tonalità del colore, e modificherà la gamma di colori possibili. Ad
esempio, la modifica delle coordinate x/y per il rosso può spostare il colore più
vicino all’arancio o più vicino al viola, che a sua volta influirà su tutti i colori
visualizzati che hanno una componente rossa. Regolare le barre di
scorrimento o inserire nuove coordinate specifiche, come voluto, per definire o
modificare le gamme di colori necessarie per il proprio ambiente ed
applicazioni.
Abilitare il metodo selezionato (Regolazione misuratore o manuale) - questo
disabilita automaticamente l'altro metodo. Per entrambi i metodi, se è abilitata
la funzione Schema di prova automatico, il modello di prova dei colori solidi
sarà visualizzato in base alla voce di menu su cui è posizionato il cursore del
mouse.
• Regolazione misuratore
1 Usando un misuratore del colore, inserire nel menu Dati misur. le
coordinate x e y correnti di rosso, verde, blu e bianco per l'immagine del
proiettore. Questo è il punto di riferimento per il proiettore. I valori
predefiniti del menu sono basati sulla media di tutti i proiettori.
2 Dopo aver misurato i valori di tutti i proiettori da far corrispondere,
calcolare i valori di destinazione.
3 Inserire i valori di destinazione per x, y e guadagno per ogni colore nel
menu Dati dest.
Verde
Dati misur.
Dati dest.
Rosso
Blu
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-13
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
•
Regolazione manuale
1 Regolare le barre di scorrimento di colore e giudicare il colore
dell’immagine ad occhio nudo o col misuratore. Può essere applicata
una "regolazione" del colore definita dall’utente.
2 Usare questo menu secondario se non si hanno in mente coordinate di
colore specifiche e per giudicare le prestazioni colore ad occhio nudo o
col misuratore. Per quanto riguarda Regolazione misuratore, ciascun
controllo colore definisce effettivamente nuove coordinate x/y di quel
colore e ne cambia la tonalità. I colori principali (parte rossa del rosso,
parte verde del verde e parte blu del blu) regolano l'intensità di tale
componente di colore, mentre i colori che modificano (ad esempio parte
verde del rosso e parte e blu del rosso) modificano il valore x e y e
cambiano la tonalità del colore. Allo stesso tempo i colori principali sono
usati anche per controllare il colore del punto bianco.
Impost. tasto di scelta rapida
Assegnare una funzione diversa ai tasti di scelta rapida evidenziando la
funzione nell’elenco e premendo il tasto ENTER. Scegliere una funzione che
non abbia già un tasto dedicato ed assegnare la tasto di scelta rapida quella
funzione, potendo così usare in modo rapido e facile la funzione scelta.
Servizio
•
•
•
•
•
•
•
Info proiettore: Visualizza le impostazioni correnti del proiettore (sola
lettura).
Ripristina impostazioni predefinite: Ripristina tutte le impostazioni sui loro
valori predefiniti. Non ripristina la rete, ma ripristina RS232.
Schemi test: Scegliere il modello di test che si vuole visualizzare, oppure
selezionare OFF per disattivare tutti i modelli di test.
Indice fosforo: Indice di fosforo sincronizza la ruota fosforo con la ruota filtro
e DMD. L'indice definisce il ritardo tra ruota e DMD. La regolazione di Indice
di fosforo influirà sulla qualità e sui contorni del livello di grigio R/G/B.
Indice filtro: Indice di filtro sincronizza la ruota filtro con la ruota fosforo e
DMD. L'indice definisce il ritardo tra ruota e DMD. La regolazione di Indice
di filtro influirà sulla qualità dello spazio di colore bianco senza contorno,
con un comportamento simile a Indice di fosforo.
Log errori: Mostra il registro degli errori del proiettore per il debug.
Mod. regolaz.: Regolare la posizione iniziale orizzontale e verticale per un
segnale della tabella di temporizzazione EDID e registrare i valori nel
sistema per ignorare quelli della tabella di temporizzazione. Le
impostazioni devono essere configurate su "Salvato su registrazione"
prima di uscire dal menu, diversamente saranno persi. Per ripristinare le
impostazioni originali della tabella di temporizzazione, ogni impostazione
deve essere cancellata manualmente. L’opzione Valori predefiniti non
cancellerà queste impostazioni prioritarie.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-14
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
•
•
Info diodo laser: Visualizza informazioni sullo stato attuale e la temperatura
dei banchi laser.
Temp amb elev: Mostra il messaggio di avviso quando la temperatura
ambiente è superiore a 35°C.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-15
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
4.4
Sorg. lumin.
Sorg. lumin.
1. Mod. sorg. lum.
Alimentazione costante
2. Alimentazione costante
3. Intensità costante
4. Totale ore proiettore
5. Sensore luce
Mod. sorg. lum.
Selezionare Alimentazione costante, Intensità costante o Modalità Eco. In
Modalità Eco, il proiettore regolerà la ventola sulla velocità minima ed
imposterà la potenza del diodo laser sul valore minimo.
Alimentazione costante
Imposta il valore della potenza del diodo laser (in Watt).
Intensità costante
Impostare il valore Intensità costante per mantenere la luminosità costante.
Il sensore di luce monitorerà il livello della luce ed applicherà più potenza come
la luminosità del laser si riduce naturalmente nel tempo. Quando
l'impostazione laser raggiunge la potenza massima di 405 W, rimarrà in questa
impostazione. Si noti che il sensore di luce deve essere calibrato perché la
modalità Intensità costante funzioni correttamente. La calibratura deve essere
eseguita dopo ogni cambio della lampada.
Totale ore proiettore
Visualizza le ore totali attuali di utilizzo del proiettore.
Sensore luce
Calibrare il sensore luce.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-16
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
4.5
Menu Stato
Il menu di sola lettura Stato elenca una varietà di dettagli sui componenti
standard e optional correntemente rilevati del proiettore.
Per i modelli DHD
Stato
Nome modello
Numero di serie
Risoluzione Nativa
Firmware
Ingresso principale
Formato segnale principale
Clock pixel principale
74,256MHz
Tipo sincronizz. Principale
Sincronizzazione sul verde
Aggiornam. orizz. princ.
45,10kHz
Aggiornam. vert. princ.
60,0Hz
Ingresso PiP/PBP
Formato segnale PIP/PBP
Clock pixel PIP/PBP
Tipo sincr. PIP/PBP
Aggiornam. orizz. PIP/PBP
Aggiornam. vert. PIP/PBP
Alim. sorg. lum.
Totale ore proiettore
Modalità standby
Modalità 0.5 W
Impost. blocco obiettivo
Consenti
Indirizzo IP
DHCP
No
Temperatura del sistema
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-17
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
Per i modelli DWU
Stato
Nome modello
Numero di serie
Risoluzione Nativa
Firmware
Ingresso principale
Formato segnale principale
Clock pixel principale
74,256MHz
Tipo sincronizz. Principale
Sincronizzazione sul verde
Aggiornam. orizz. princ.
45,10kHz
Aggiornam. vert. princ.
60,0Hz
Ingresso PiP/PBP
Formato segnale PIP/PBP
Clock pixel PIP/PBP
Tipo sincr. PIP/PBP
Aggiornam. orizz. PIP/PBP
Aggiornam. vert. PIP/PBP
Alim. sorg. lum.
Totale ore proiettore
Modalità standby
Modalità 0.5 W
Impost. blocco obiettivo
Consenti
Indirizzo IP
DHCP
No
Temperatura del sistema
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-18
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
Per i modelli DWX
Stato
Nome modello
Numero di serie
Risoluzione Nativa
Firmware
Ingresso principale
Formato segnale principale
Clock pixel principale
74,256MHz
Tipo sincronizz. Principale
Sincronizzazione sul verde
Aggiornam. orizz. princ.
45,10kHz
Aggiornam. vert. princ.
60,0Hz
Ingresso PiP/PBP
Formato segnale PIP/PBP
Clock pixel PIP/PBP
Tipo sincr. PIP/PBP
Aggiornam. orizz. PIP/PBP
Aggiornam. vert. PIP/PBP
Alim. sorg. lum.
Totale ore proiettore
Modalità standby
Modalità 0.5 W
Impost. blocco obiettivo
Consenti
Indirizzo IP
DHCP
No
Temperatura del sistema
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-19
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
4.6
Menu Interr. Ingresso e PIP
Interruzione ingresso e PIP
1. Ingresso principale
VGA
2. Ingresso PiP/PBP
BNC
3. Abilita PIP/PBP
4. Swap
5. Dimensioni
Mezzo
6. Configurazione
Alto dx
7. Rilevazione temporizzazione
Forza ampio
8. Info sorgente
9. Abilita tasto rapido sorgente
10. Tasto rapido sorgente
11. Tasto ingresso
12. Int. segnale soppressione attiva
Ingresso principale
Nell’elenco degli ingressi attivi, selezionarne uno da usare come immagine
principale.
Ingresso PiP/PBP
Nell’elenco degli ingressi attivi, selezionarne uno da usare come PIP/PBP.
Abilita PIP/PBP
Permette di visualizzare due origini al contempo (principale e PIP/PBP) oppure
una sola origine. La casella di selezione permette di On e Off l’origine PIP/PBP.
Fare riferimento alla Sezione 6.2 per la Tabella di compatibilità principale e
PIP/PBP.
Swap
Cambia l’immagine principale su PIP/PBP, e l’immagine PIP/PBP su principale.
Lo scambio è possibile solo quando la funzione PIP/PBP è abilitata.
Dimensioni
Selezionare le dimensioni PIP/PBP tra Piccolo, Mezzo e Grande.
Configurazione
Imposta la posizione dell’immagine PIP/PBP sullo schermo.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-20
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
NOTA:



Tabella della disposizione e delle dimensioni PIP/PBP, come descritto di seguito.
P : indica la zona dell’origine principale (colore più chiaro).
* : Le zone delle origini hanno le stesse dimensioni.
Dimensioni PIP/PBP
Disposizione PIP/PBP
Piccolo
PBP, più grande a sinistra
Sotto-sopra, più grande sopra
Mezzo
P
P
PBP, più grande a destra
P
P
*
P
Sotto-sopra, più grande sotto
PIP - Basso dx
PIP - Basso sx
*
P
P
P
Grande
*P
*
P
P
P
P
P
P
P
P
P
P
P
P
P
P
P
PIP - Alto sx
PIP - Alto dx
Rilevazione temporizzazione
Selezionare la modalità di rilevamento della temporizzazione tra wide e
normale. Funzione usata per supportare altre temporizzazioni PC. Quando
l'immagine proiettata non è completa, questa funzione è usata per regolare
l'immagine. La modalità "Normale" può supportare tutte le origini d’ingresso
4:3. La "modalità Wide" può supportare tutte le origini d’ingresso 16:9 e la
maggior parte delle origini d’ingresso 4:3. Per le origini d’ingresso 4:3 non
riconosciute dalla "modalità Wide" (ad esempio 1400 x 1050), eseguire la
funzione Immagine autom. usando la "modalità Normale".
Info sorgente
Visualizza le impostazioni correnti dell’origine (sola lettura).
Abilita tasto rapido sorgente
Selezionare/deselezionare la casella per abilitare o disabilitare il tasto di scelta
rapida dell’origine principale.
Tasto rapido sorgente
Premette di assegnare un’altra origine al tasto di scelta rapida. Evidenziare un
ingresso e premere il tasto ENTER per sceglierne una diversa.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-21
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
Tasto ingresso
Usarlo per elencare tutte le origini o per cambiare le origini.
Int. segnale soppressione attiva
Quando si abilita la funzione, il proiettore oscura lo schermo prima che la
temporizzazione si stabilizzi quando si cambia sorgente.
4.7
Menu Lingua
Permette di selezionare una lingua delle lingue disponibili per i menu OSD.
Lingua
4.8
Menu Schemi test
Scegliere il modello di test che si vuole visualizzare, oppure selezionare OFF
per disattivare tutti i modelli di test.
• Off
• Nero
• Bianco
• Scacchiera
• Griglia
• Barra colori
Schemi test
1. Off
2. Griglia
3. Bianco
4. Nero
5. Scacchiera
6. Barra colori
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-22
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
4.9
Interfaccia web
4.9.1
Accesso
Aprire il browser web ed inserire (nella barra degli indirizzi) l'indirizzo IP
assegnato al proiettore.
1 Selezionate il Tipo acc. dall’elenco a discesa Accesso
2 Inserire la password nel campo Password
3 Selezionare la lingua nell’elenco a discesa Lingua.
4 Fare clic sul tasto Accedi. Appare la finestra principale.
4.9.2
Schede della pagina principale – Gener.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-23
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
•
•
•
Pannello di contr.
Selezionare Origine principale / Origine PIP, abilitare/disabilitare PIP/PBP,
modificare Disposizione/ Dimensioni PIP e Cambio, e modificare Modello di
prova.
Pannello Info proiettore
Controllare le informazioni di stato di Alimentazione, Escludi immagini,
OSD, Indirizzo IP e Indirizzo MAC.
Pannello Inter.
Imposta lo stato on/off di Alimentazione, Escludi immagini ed OSD.
4.9.3
Schede della pagina principale – Stato
Visualizza lo stato corrente di Sorgente luminosa, Raffreddamento, Versione e
Segnale.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-24
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
4.9.4
Schede della pagina principale – Lente
Controlla la regolazione di Messa a fuoco, Spostamento obiettivo e Zoom.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-25
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
4.9.5
Rete
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-26
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
•
•
•
•
Riavvia rete
Esegue un riavvio della rete. Questa operazione non modifica le
impostazioni di rete.
Ripristino pred. rete
Esegue un ripristino dei valori predefiniti della rete. Le impostazioni di rete
saranno riportate sui valori predefiniti:
- Nome proiettore = [email protected] + Numero di serie
- Mostra messaggi di rete = ON
- Impostazioni LAN:
- Manual
- Indirizzo IP = 192.168.0.100
- Subnet Mask = 255.255.255.0
- Gateway predefinito = 192.168.0.100
- Impostazioni WLAN:
- Abilitato
- IP iniziale = 192.168.1.100
- IP finale = 192.168.1.120
- Subnet Mask = 255.255.255.0
- Gateway predefinito = 192.168.1.100
- Impostazioni SNMP:
- Lettura comunicazioni SNMP = Privata
- Indirizzo IP trap = 0.0.0.0
- Indirizzo IP SMTP = 0.0.0.0
- Tutte le altre impostazioni sono cancellate/disabilitate
- Configurazione trap:
- Tutte le voci = SNMP Trap + Email
Pannello impostazioni LAN
- Selezionare se il proiettore deve ottenere un indirizzo IP assegnato
automaticamente dal server DHCP o se l'utente imposterà l'indirizzo
manualmente.
- Inserire Indirizzo IP, Netmask e Gateway predefinito per l’impostazione
TCP/IP.
Pannello impostazioni WLAN
- Selezionare se la WLAN del proiettore è abilitata o disabilitata.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-27
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
-
•
•
•
Inserire l'intervallo di indirizzi IP, la Netmask ed il Gateway predefinito
per la rete WLAN.
Panello SNMP
- L’interfaccia SNMP (Simple Network Management Protocol) serie E
fornisce agli amministratori di rete un modo comune per gestire i
dispositivi di rete da un'unica postazione remota. Il protocollo SNMP
permette ad un amministratore di interrogare una serie di dispositivi per
vedere il loro stato/configurazione corrente. Permette agli operatori di
modificare i valori di configurazione e di configurare le notifiche trap da
inviare quando si verificano determinati eventi. (e.g. perdita di segnale,
cambio dello stato d’alimentazione, eccetera)
 I messaggi sono inviati al server di posta configurato nelle
impostazioni del proiettore. Possono essere selezionati fino a 2
account di posta elettronica. Tutte le informazioni importanti relative
all'evento si troveranno nel corpo del messaggio.
 Le Trap SNMP sono notifiche inviate dal proiettore. Sono ricevute
solo da un ricevitore trap (browser MIB) del computer.
- Comunità lettura SNMP (impostazione predefinita: Privata) - è una
password in testo normale. Questa deve essere inserita anche nel
browser MIB. Questa password permette di interrogare le varie
impostazioni del proiettore.
- Posizione SNMP (impostazione predefinita: vuoto) - Questo campo può
essere usato come descrizione del luogo in cui si trova un proiettore. I
messaggi SNMP inviati specificheranno questa posizione.
- Indirizzo IP trap (impostazione predefinita: 0.0.0.0) - Questo campo
deve essere compilato per ricevere i trap dal proiettore. Il campo
Indirizzo IP trap deve essere completato con l'indirizzo IP del computer
sul quale si vogliono visualizzare i trap ricevuti.
- Email trap 1/2 (impostazione predefinita: vuoto) - Trap Email 1 e 2
devono essere impostati su un indirizzo di posta elettronica –
configurato sul server di posta elettronica - che sarà inserito nel campo
"Indirizzo IP server SMTP".
- Email mittente (impostazione predefinita: vuoto) - "Indirizzo email da"
che apparirà come l’origine dei messaggi SNMP.
- Indirizzo IP server SMTP (impostazione predefinita: 0.0.0.0) - Inserire
l'indirizzo IP del server di posta.
Pannello di configurazione trap
Impostare le azioni SNMP per gli eventi di sistema. Le opzioni dell'elenco a
discesa sono: Trap SNMP + Email, Email, Trap SNMP e Disabilitato.
Pannello del sistema di controllo Creston
Inserire Indirizzo IP, ID IP e Porta dispositivo Crestron per la connessione.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-28
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
4.9.6
Strumenti
Usare la pagina Strumenti per controllare "Dimensioni e posizione",
"Impostazioni immagine", "Configurazione", "Lampada", "Interruzione ingresso
e PIP" e "Schemi test".
4.9.7
Pagina Amministratore
Aggiunta o eliminazione di utenti e cambio password
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-29
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
4.9.8
•
•
Info pagina
Scheda Versione
Visualizza la versione di Firmware principale e Firmware di rete; Nome
modello proiettore e Numero di serie proiettore.
Scheda Licenza
Visualizza le informazioni di licenza del programma del computer.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-30
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
4.10
Christie Presenter
L'applicazione Christie Presenter permette di visualizzare in rete un desktop
remoto di un PC host tramite Ethernet, USB o wireless. Si adatta a diverse
impostazioni di rete (DHCP, IP fisso, e collegamento diretto tramite USB/cavo
Ethernet).
Christie Presenter può essere scaricato dal sito Christie o dalla pagina web del
proiettore.
4.10.1 Collegamento del proiettore
1. Eseguire il collegamento al proiettore usando WiFi o Ethernet
- Collegamento Ethernet:
 Determinare l'indirizzo IP del proiettore dal menu Menu principale >
Configurazione > Comunicazioni > LAN
LAN
1. DHCP
2. Indirizzo IP
3. Subnet Mask
4. Gateway predefinito
5. Indirizzo MAC


-
Configurare l'indirizzo IP del PC sulla stessa rete del proiettore.
Il proiettore ed il computer devono essere collegati direttamente o
tramite la rete via Ethernet.
Connessione wireless WiFi:
 Inserire il dongle WiFi USB (1DWUSB-BGN) nella porta USB sul
pannello del proiettore.
HDBaseT
REMOTE
IN
REMOTE
OUT
HDMI
VGA IN
VGA OUT
DISPLAY PORT
DVI
MINI USB
GREEN/Y
BLUE/PB
RED/PR
RS232
USB
ETHERNET
CVBS
S-VIDEO
K
Inserire il dongle USB WiFi
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-31
Sezione 4: FUNZIONAMENTO



Accendere il proiettore.
Ottenere l'SSID WiFi dal menu OSD Menu principale >
Configurazione > Comunicazioni > WLAN
Collegare il dispositivo PC all’identificativo SSID wireless del
proiettore selezionato. Esempio: "[email protected]".
4.10.2 Installare il software Christie Presenter
1. Usare un browser web per connettersi all’indirizzo di rete del proiettore
(indirizzo predefinito 192.168.1.100)
2. Scaricare ed installare il software Christie Presenter
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-32
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
3. Configurare il software Christie Presenter. Il nome inserito è usato per
identificare tutti i computer collegati al proiettore tramite il software Christie
Presenter tramite connessioni cablate o wireless. La scheda Gestione
display di rete -> Gestione dispositivi mostrerà tutte le connessioni correnti.
4.10.3 Uso di Christie Presenter
1. Premere l'icona di esecuzione automatica nella barra delle applicazioni per
mettere in pausa o riprodurre il display USB.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-33
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
2. Dopo aver avviato l'applicazione Christie Presenter, è possibile vedere la
finestra principale (mostrata di seguito).
Icona
Descrizione
Connessione e ricerca dei display di rete
Arresta/avvia la visualizzazione dei contenuti
del desktop sul display di rete collegato
Selezionare l’area di visualizzazione
Configurazione di Christie Presenter
Gestione di tutti i display di rete collegati
Disconnette tutte le connessioni
Connessione e ricerca dei display di rete
1
Fare clic sul tasto
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
per accedere alla sezione connessione.
4-34
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
2
Se l'indirizzo IP del proiettore è noto, inserire l'indirizzo IP e fare clic sul
tasto "Connect (Connetti)". Se l'indirizzo IP non è noto, fare clic sul
tasto "Search (Cerca)" per cercare il proiettore sulla rete e selezionare il
proiettore a cui ci si vuole collegare. Selezionare l'opzione "Directly
(Direttamente)" per procedere all'interfaccia d’accesso.
3
Inserire "Tipo utente" e "Password" nell’interfaccia d’accesso.
Selezionare la porta di visualizzazione (l'impostazione predefinita è a
schermo intero). Ottenere la password dell'utente "Normale" dal menu
OSD Menu principale > Configurazione > Comunicazioni > WLAN.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-35
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
Selezionare l’area di visualizzazione
Dopo avere impostato la connessione, fare clic sul tasto
per
selezionare le dimensioni dell’area di proiezione: FullScreen (Schermo
intero), FixedSize (Dimensioni fisse) o Alterable (Modificabile).
•
•
•
FullScreen (Schermo intero): La modalità di acquisizione predefinita passa
a Schermo intero quando è avviato il programma. Se si avvia l’acquisizione
schermo, l'immagine di tutto lo schermo è trasferita ad un display di rete
remoto.
FixedSize (Dimensioni fisse): La modalità Dimensioni fisse permette di
inserire collocare una cornice sul desktop. Solo l'immagine racchiusa
all'interno della cornice è trasferita al display di rete remoto.
Alterable (Modificabile): In modalità Modificabile l'unica area acquisita è
quella racchiusa dalla cornice. L’area può essere ingrandita o
ridimensionato trascinando gli otto quadratini neri sparsi sui bordi della
cornice.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-36
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
Configurazione di Christie Presenter
Fare clic sul tasto
per configurare Basic Setting (Impostazioni di
base) ed Advanced Setting (Impostazioni avanzate) di Christie Presenter.
•
•
Basic Setting (Impostazioni di base): Selezionare la lingua, modificare le
dimensioni dell’area della modalità d’acquisizione Modalità fissa, e
selezionare se è permesso il messaggio a comparsa di notifica.
Advanced Setting (Impostazioni avanzate): Selezionare la qualità delle
immagini JPEG, il formato di campionamento YUV e l’impostazione della
porta di rete. (La porta "Fixed (Fissa)" è la numero 5900)
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-37
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
Gestione di tutti i display di rete collegati
Fare clic sul tasto
per controllare tutti gli utenti e tutti i proiettori
collegati allo stesso proiettore.
Icona
Descrizione
Accesso amministratore.
Accesso utente normale.
Il dispositivo è connesso.
Il dispositivo non è connesso.
L'icona mostra lo stato corrente e la posizione di
visualizzazione dello schermo locale sul display
rete. Fare clic sull'icona per modificare la
posizione di visualizzazione. Apparirà una
finestra di dialogo.
Fare clic su questa icona di sblocco per cambiare
la password. (Modifica password per il display di
rete di destinazione. Solo un amministratore può
cambiare la password.)
Non è prevista alcuna risposta quando si fa clic
su questa icona. Se l'utente esegue l’accesso
"Amministratore", è visualizzata l’icona della
chiave e la password di Presenter può essere
modificata. Se l'utente esegue l’accesso
"Normale", è visualizzata l’icona del lucchetto e la
password di Presenter non può essere
modificata.
Disconnetti da display di rete di destinazione.
Link per il collegamento ad un display di rete di
destinazione tramite una pagina web.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-38
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
4.11
Funzionamento del lettore di schede
L'applicazione Card Reader dispone di quattro modalità operative:
- Schermata di rilevamento chiavette USB
- Modalità di visualizzazione miniature
- Modalità di visualizzazione immagini
- Modalità presentazione immagini
1. Schermata di rilevamento chiavette USB:
In questa modalità, l'applicazione Card Reader rileva tutti gli eventi
d’inserimento di chiavette USB e visualizza l'icona del dispositivo. Quando
la chiavetta è rimossa dalla porta USB, l'icona scompare. Si suggerisce di
rimuovere le chiavette USB solo quando Card Reader è impostato sulla
schermata di rilevamento chiavette USB.
2. Modalità di visualizzazione miniature:
Premere il tasto Enter per accedere alla modalità di visualizzazione
miniature. Possono essere scelte foto di cartelle diverse. Premere il tasto
Menu per richiamare l’interfaccia di Card Reader.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-39
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
L'interfaccia è progettata per usare l'applicazione Card Reader con pochi
tasti (Invio/Sinistra/Destra/Su/Giù).
L'interfaccia supporta i tasti che seguono:
Previous (Precedente): Sposta l'elemento selezionato verso sinistra. (Se
l’elemento selezionato è all’estrema sinistra, si va alla pagina precedente)
Next (Successivo): Sposta l'elemento selezionato verso destra. (Se
l’elemento selezionato è all’estrema destra, si va alla pagina successiva)
Display (Visualizza): Visualizza l'immagine o la cartella selezionata.
Thumbnail (Miniature): Accesso alla modalità di visualizzazione miniature.
SlideShow (Presentazione): Accesso alla modalità di presentazione.
NameOrder (Ordina per nome): Ordina i file/cartelle per nome.
ExtendOrder (Ordina per estensione): Ordina i file/cartelle per estensione.
SizeOrder (Ordina per dimensioni): Ordina i file/cartelle per dimensioni.
TimeOrder (Ordina per data): Ordina i file/cartelle per data.
EXIF ON/OFF (Attiva/Disattiva EXIF): Abilita/Disabilita la rotazione
automatica dell'immagine in base alle informazioni EXIF.
FileName ON/OFF (Attiva/Disattiva Nome file): Abilita/Disabilita la
visualizzazione del nome file in modalità di visualizzazione miniature.
3. Modalità di visualizzazione immagini:
In modalità di visualizzazione miniature, premere il tasto ENTER per
accedere alla modalità di visualizzazione immagini; premere il tasto Slide
Show (Presentazione) per accedere alla modalità Presentazione. Il tasto
Sinistra/Destra è usato per visualizzare l'immagine precedente/successiva
in modalità di visualizzazione immagini. In modalità di visualizzazione
immagini, premere il tasto ENTER per uscire dalla modalità ed accedere
alla modalità di visualizzazione miniature.
In modalità presentazione, premere il tasto ENTER per accedere alla
modalità di visualizzazione immagini.
Un altro modo per visualizzare le immagini in modalità di visualizzazione
immagini o Modalità presentazione è quello di usare l’interfaccia.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-40
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
•
•
•
•
•
•
•
•
L’interfaccia supporta le operazioni che seguono.
Display (Visualizza): Accedere alla modalità di visualizzazione immagini.
Thumbnail (Miniature): Accesso alla modalità di visualizzazione miniature.
SlideShow (Presentazione): Accesso alla modalità di presentazione.
Actual Size (Dimensioni attuali): Visualizzare l’immagine nelle dimensioni
reali.
Best Fit (Migliore adattamento): Visualizza l'immagine col migliore
adattamento allo schermo.
EXIFDisp OFF/On (Attiva/Disattiva EXIFDisp): Abilita/Disabilita
visualizzazione delle informazioni EXIF.
+90deg (+90 gradi): Ruta di 90 gradi.
-90deg (-90 gradi): Ruta di -90 gradi.
4. Modalità presentazione immagini:
L’interfaccia della modalità presentazione immagini supporta le operazioni
che seguono.
• Stop: Arresta la modalità di presentazione.
• Next (Successivo): Visualizza l’immagine successiva.
• Previous (Precedente): Visualizza l’immagine precedente.
• Delay 3/4/5 (Ritardo 3/4/5): Ritardo in secondi della presentazione.
• Slide Effect (Effetti presentazione): Sono supportate le seguenti modalità.
- Slide Right (Scorrimento a destra)
- Blocks (Blocchi)
- RightDown (In basso a destra)
- XLines (Linee X)
- Slide Up (Scorrimento verso l'alto)
- Ylines (Linee Y)
- Repeat ON/OFF (Attiva/disattiva ripetizione): Abilita/Disabilita modalità
di ripetizione della presentazione.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-41
Sezione 4: FUNZIONAMENTO
Quando l'immagine NON può essere visualizzata a causa di limitazioni di
memoria, o perché il formato dell'immagine NON è supportato, l'immagine
specifica è visualizzata al centro dello schermo.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
4-42
Sezione 5: RISOLUZIONE DEI PROBLEMI
5.
RISOLUZIONE DEI PROBLEMI
Se non si riesce a risolvere un problema usando le informazioni fornite in
questa sezione, contattare il rivenditore o centro assistenza.
Problema
-
•
Soluzione
Sullo schermo non appare alcuna
immagine
L'immagine è
visualizzata
parzialmente, in
modo scorretto
oppure scorre
Assicurarsi che tutti i cavi d’alimentazione ed i connettori
siano collegati in modo corretto ed appropriato. Fare
riferimento alla sezione "INSTALLAZIONE".
-
Controllare se il LED Stato è verde.
-
Assicurarsi di avere rimosso il coperchio dell'obiettivo e che
il proiettore sia acceso.
-
Premere il tasto "AUTO" del pannello di controllo oppure
del telecomando.
-
Se si usa un PC (per Windows 95, 98, 2000, XP, Windows
7):
1. Fare clic su "Computer" > "Pannello di controllo", quindi
fare doppio clic su "Schermo".
2. Selezionare la scheda "Impostazioni".
3. Verificare che la risoluzione di schermo sia inferiore o
uguale a WUXGA (1920 × 1200).
4. Fare clic sul tasto "Proprietà avanzate". Se il proiettore
non proietta ancora l'immagine intera, cambiare la
visualizzazione del monitor:
4.1 Verificare che l'impostazione della risoluzione sia
inferiore o uguale a WUXGA (1920 x 1200).
4.2 Selezionare “Cambia” nella scheda “Monitor”.
4.3 Fare clic su “Mostra tutti i dispositivi”. Poi
selezionare "Schermi standard" nella casella "SP";
scegliere la modalità di risoluzione necessaria nella
casella "Modello".
4.4 Verificare che l'impostazione della risoluzione del
monitor sia inferiore o uguale a WUXGA (1920 x
1200).
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
5-1
Sezione 5: RISOLUZIONE DEI PROBLEMI
Problema
-
L'immagine è
visualizzata
parzialmente, in
modo scorretto
oppure scorre
Soluzione
-
Se si usa un Notebook:
1. Regolare la risoluzione del computer.
2. Premere i tasti appropriati, elencati di seguito per marca
di notebook, per inviare il segnale dal notebook al
proiettore. Esempio: [Fn]+[F4]
Marca di Notebook
Tasti di funzione
Acer
[Fn]+[F5]
Asus
[Fn]+[F8]
Dell
[Fn]+[F8]
Gateway
[Fn]+[F4]
IBM/Lenovo
[Fn]+[F7]
HP/Compaq
[Fn]+[F4]
NEC
[Fn]+[F3]
Toshiba
[Fn]+[F5]
Mac Apple
Preferenze del sistema  Schermo
 Disposizione  Mirror schermo
-
Se si riscontrano difficoltà mentre si cambiano le risoluzioni,
oppure se il monitor si blocca, riavviare tutte le attrezzature
ed il proiettore.
•
Lo schermo del
Notebook e del
PowerBook non
visualizza la
presentazione
-
Se si usa un Notebook
Alcuni Notebook possono disattivare il proprio schermo
quando è in uso una seconda periferica di visualizzazione.
Ciascuno di essi ha un metodo diverso di riattivazione. Fare
riferimento al manuale del computer per le informazioni
dettagliate.
•
L'immagine è
instabile o
sfuocata.
-
Usare "Tracciatura Pixel" e "Fase pixel" per correggere
l’errore.
-
Modificare l'impostazione colore del monitor dal computer.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
5-2
Sezione 5: RISOLUZIONE DEI PROBLEMI
Problema
•
•
•
•
Soluzione
L'immagine ha
delle barre verticali -
L’immagine è
sfuocata
L’immagine è
allungata quando
si visualizza un
DVD 16:9
L'immagine è
troppo grande o
troppo piccola
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
-
Usare "Immagine autom." per eseguire la regolazione.
Controllare e riconfigurare la modalità di visualizzazione
della scheda video per assicurarsi che si compatibile col
proiettore.
Assicurarsi che entrambi i copriobiettivi (fronte e retro)
siano rimossi.
-
Regolare la messa fuoco.
-
Assicurarsi che lo schermo si trovi alla distanza richiesta.
-
Quando si riproducono DVD anamorfici o DVD 16:9, il
proiettore mostrerà la migliore immagine quando la sua
modalità è impostata su 16:9 nel menu OSD.
-
Se si eseguono DVD di formato 4:3, impostare il formato su
4:3 nel menu OSD del proiettore.
-
Se l’immagine è ancora allungata, sarò anche necessario
regolare il rapporto proporzioni impostando il formato dello
schermo su 16:9 (wide) sul lettore DVD.
-
Regolare lo zoom.
-
Se lo schermo non è riempito in modo appropriato,
verificare che sia in uso l’obiettivo corretto, oppure
cambiare la posizione del proiettore.
5-3
Sezione 6: SPECIFICHE
6.
SPECIFICHE
6.1
Ingressi
Tipo di
segnale
Risoluzione
Velocità
fotogrammi
(Hz)
HDMI
640x350
85
●
640x400
85
●
640x480
59
●
640x480
60
●
●
640x480
72
●
●
640x480
75
●
●
●
●
640x480
85
●
●
●
●
720x400
85
●
●
768x480
60
●
768x480
75
●
768x480
85
●
800x600
50
●
800x600
56
●
●
800x600
60
●
●
800x600
72
●
●
800x600
75
●
●
●
●
800x600
85
●
●
●
●
848x480
50
●
848x480
60
●
848x480
75
●
848x480
85
●
960x600
50
●
960x600
60
●
960x600
75
●
VGA
DisplayPort
DVI
Component
S-video
CVBS
●
●
●
●
●
●
●
●
PC
●
●
●
●
●
NOTA:

"RB" significa "Reduced Blanking".
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
6-1
Sezione 6: SPECIFICHE
Tipo di
segnale
PC
Risoluzione
Velocità
fotogrammi
(Hz)
HDMI
960x600
85
●
1024x768
60
1024x768
VGA
DisplayPort
DVI
●
●
●
●
75
●
●
●
●
1024x768
85
●
●
●
●
1064x600
50
●
1064x600
60
●
1064x600
75
●
●
1064x600
85
●
●
1152x720
50
●
1152x720
60
●
1152x720
75
●
1152x720
85
●
1152x864
60
●
●
●
1152x864
70
●
●
●
1152x864
75
●
●
●
1152x864
85
●
●
●
1280x720
50
●
1280x720
60
●
●
●
●
1280x720
75
●
●
●
●
1280x720
85
●
●
●
●
1280x768
60
●
●
●
1280x768
75
●
●
●
1280x768
85
●
●
●
1280x800
50
●
●
●
●
1280x800
60
●
●
●
●
1280x800
75
●
●
●
1280x800
85
●
●
●
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
Component
S-video
CVBS
●
●
6-2
Sezione 6: SPECIFICHE
Tipo di
segnale
PC
Risoluzione
Velocità
fotogrammi
(Hz)
HDMI
VGA
1280x960
60
●
●
●
1280x960
75
●
●
●
1280x960
85
●
●
●
1280x1024
50
●
1280x1024
60
●
●
●
●
1280x1024
75
●
●
●
●
1280x1024
85
●
●
●
●
1360x768
50
●
1360x768
60
●
1360x768
75
●
1360x768
85
●
1366x768
60
●
●
●
●
1400x900
60
●
●
●
●
1400x1050
50
●
1400x1050
60
●
●
1400x1050
75
●
●
●
1440x900
60
●
●
●
1440x900
75
●
1600x900
60
●
1600x1200
50
●
1600x1200
60
●
1680x1050
50
●
1680x1050
60
●
1680x1050
75
●
1704x960
50
●
1704x960
60
●
1728x1080
50
●
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
DisplayPort
DVI
Component
S-video
CVBS
●
●
●
●
●
●
●
●
●
●
●
6-3
Sezione 6: SPECIFICHE
Tipo di
segnale
PC
NTSC
PAL
SECAM
Risoluzione
Velocità
fotogrammi
(Hz)
HDMI
1728x1080
60
●
1864x1050
50
●
1864x1050
60
●
1920X1080
50
●
1920X1080
60
●
●
1920X1200RB
60
●
●
●
●
1920X1200RB
50
●
●
●
●
NTSC (M, 4.43)
VGA
DisplayPort
DVI
Component
S-video
CVBS
60
●
●
PAL (B,G,H,I)
50
●
●
PAL (N)
50
●
●
PAL (M)
60
●
●
SECAM (M)
50
●
●
480i
60
●
●
●
●
576i
50
●
●
●
●
480p
60
●
●
●
●
576p
50
●
●
●
●
●
●
EDTV
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
6-4
Sezione 6: SPECIFICHE
Tipo di
segnale
Risoluzione
Velocità
fotogrammi
(Hz)
HDMI
VGA
1080i
25
●
1080i
29
1080i
DisplayPort
DVI
Component
●
●
●
●
●
●
●
30
●
●
●
●
720p
50
●
●
●
●
720p
59
●
●
●
●
720p
60
●
●
●
●
1080s
23
●
●
1080s
24
●
●
1080p
23
●
●
●
●
1080p
24
●
●
●
●
1080p
25
●
●
●
●
1080p
29
●
●
●
●
1080p
30
●
●
●
●
1080p
50
●
●
●
●
1080p
59
●
●
●
●
1080p
60
●
●
●
●
S-video
CVBS
HDTV
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
6-5
Sezione 6: SPECIFICHE
6.2
Compatibilità PIP/PBP
Principale
HDMI
VGA
Component
CVBS
S-Video
HDBaseT
DisplayPort
USB A
USB
MINI-B
RJ45
DVI-D
HDMI
-
-
-
-
-
-
●
●
●
●
●
VGA
-
-
-
-
-
-
●
●
●
●
●
Component
-
-
-
-
-
-
●
●
●
●
●
CVBS
-
-
-
-
-
-
●
●
●
●
●
S-Video
-
-
-
-
-
-
●
●
●
●
●
HDBaseT
-
-
-
-
-
-
●
●
●
●
●
DisplayPort
●
●
●
●
●
●
-
-
-
-
-
USB A
●
●
●
●
●
●
-
-
-
-
-
USB MINI-B
●
●
●
●
●
●
-
-
-
-
-
RJ45
●
●
●
●
●
●
-
-
-
-
-
DVI-D
●
●
●
●
●
●
-
-
-
-
-
PIP/PBP
● : Le combinazioni PIP/PBP sono abilitate
- : Le combinazioni PIP/PBP sono disabilitate
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
6-6
Sezione 6: SPECIFICHE
6.3
Caratteristiche principali
•
•
Risoluzione WXGA 0,65" 1280 x 800 o HD 0,65" 1920 × 1080 o risoluzione
WUXGA 0,67" 1920 × 1200
Compatibilità delle lenti di proiezione:
- Portata spostamento orizzontale: +/-30%
- Portata spostamento verticale: +/-100% (WUXGA/WXGA) e +/-120% (HD)
NOTA:

•
•
•
•
•
•
•
•
Le misurazioni sono basate su standard industriali dove lo scostamento è calcolato come rapporto tra il numero di pixel
spostati verso l’alto/il basso per metà delle dimensioni dell'immagine.
Modulo Dual Processor Warp per blending immagini e correzione
geometrica. (Optional)
Visualizzazione desktop wireless tramite dongle wireless (optional)
Notifiche trap SNMP ed e-mail
Processore elettronico di immagini 10-bit con design modulare
Tutti i formati video possono essere ridimensionati a schermo intero
orizzontalmente o verticalmente mantenendo il rapporto proporzioni
Il proiettore può essere fatto funzionare usando uno dei metodi che
seguono:
- Tastierino integrata, telecomando IR, telecomando a filo, PC/dispositivo
che usa la comunicazione seriale (Ethernet o RS232)
- Una pagina Web tramite Ethernet o da un PC/dispositivo tramite un
dongle USB wireless. (Optional)
Peso:
- Peso massimo del prodotto (senza obiettivo): 15kg (33lb.)
Tastierino integrato
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
6-7
Sezione 6: SPECIFICHE
6.4
Elenco dei componenti
Questo proiettore è fornito con tutti i seguenti elementi in dotazione.
Controllare per assicurarsi che la confezione sia completa di tutti gli elementi.
Rivolgersi al rivenditore se manca qualsiasi cosa.
•
•
•
Telecomando IR 003-004468-01
Cavo d'alimentazione x 4
- GB/Corea/Russia
- America del Nord
- Europa
- Giappone
Manuale d'uso (CD)
NOTA:

6.5
A causa dei diversi requisiti di ciascun paese, alcune zone potrebbero avere accessori diversi.
Accessori optional
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Obiettivo 0,75-0,95 zoom G (140-119102-01)
Obiettivo 0,95-1,22 zoom G (140-101103-01)
Obiettivo 1,22-1,52 zoom G (140-100102-01)
Obiettivo 1,52-2,89 zoom G (140-102104-01)
Obiettivo 2,90-5,50 zoom G (140-107109-01)
Copricavi GS bianco (140-106108-01)
Copricavi GS nero (140-106119-01)
Copertura laterale verticale bianca (140-108100-01)
Copertura laterale verticale nera (140-108111-01)
1DWUSB-BGN / Songle wireless (accessorio opzionale) (133-113106-01)
Modulo per deformazione a doppio processore (accessorio opzionale)
(133-111104-01)
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
6-8
Sezione 6: SPECIFICHE
6.6
NORMATIVE
•
•
Sicurezza
- CSA C22.2 No. 60950-1
- UL 60950-1
- IEC 60950-1
- EN 60950-1
Compatibilità elettromagnetica
Emissioni
-
FCC CFR47, Parte 15, Sezione B/ANSI C63.4, Classe A – Emettitori
involontari di radiazioni
CISPR 22/EN55022 Classe A - Apparecchi per la tecnologia
dell'informazione
ICES/NMB003 (A) - Apparecchi per la tecnologia dell'informazione
Immunità
-
•
•
•
CISPR 24/EN55024 Requisiti di compatibilità elettromagnetica Apparecchi per la tecnologia dell'informazione
Ambiente
Il prodotto è conforme a:
- Direttiva dell’Unione Europea (2011/65/UE) sulla limitazione dell'utilizzo
di alcune sostanze pericolose negli apparecchi elettrici ed elettronici
(RoHS) e suoi emendamenti.
- Regolamento UE (CE) 1907/2006 concernente la registrazione, la
valutazione, l'autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche
(REACH) e suoi emendamenti.
- Direttiva dell’Unione Europea (2012/19/UE) sulla limitazione dell'utilizzo
di alcune sostanze pericolose negli apparecchi elettrici ed elettronici
(RoHS) e suoi emendamenti.
- Ordine n. 39 (02/2006) del China Ministry of Information Industry sul
controllo dell'inquinamento causato da apparecchi per la tecnologia
dell'informazione, sui limiti di concentrazione di sostanze pericolose
(SJ/T11363-2006), e sui requisiti d'obbligo di marcatura del prodotto
applicabili (SJ/T11364-2006).
Marcatura
- Questo prodotto è conforme a tutte le direttive, gli standard e le norme
sulla sicurezza, sulla salute e ambientali canadesi, statunitensi ed
europei. Marcature internazionali per il riciclaggio dell’imballaggio
conformi a:
 Direttiva UE (2012/19/UE) WEEE (Waste Electrical and Electronic
Equipment - Smaltimento di attrezzature elettriche ed elettroniche).
 Direttiva UE (94/62/EC) sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggio;
 Standard nazionale della Repubblica Popolare Cinese sul
riciclaggio degli imballaggi (GB18455-2001)
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
6-9
Sezione 6: SPECIFICHE
6.7
Avviso FCC (Federal Communications Commission)
AVVISO
•
•
È necessario utilizzare un cavo d’alimentazione schermato per essere
conformi ai requisiti FCC sui limiti delle emissioni e per prevenire
interferenze alla ricezione radio e televisiva di apparecchiature limitrofe. È
essenziale usare solamente il cavo d'alimentazione fornito in dotazione.
Utilizzare esclusivamente cavi schermati per collegare dispositivi I/O a
questa attrezzatura.
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
6-10
Sezione 6: SPECIFICHE
6.8
Struttura OSD
Livello 1
Livello 2
Level 3 (o elenco)
Level 4 (o elenco)
Level 5 (o elenco)
Level 6 (o elenco)
Default
Auto
Nativo
4:3
Preimpostazioni
dimensione
Auto
Letterbox
Dimensione intera
Piena larghezza
Piena altezza
Person.
Off
Sovrascansiona
Zoom
Impostando fonte
Ritaglia
Tracciatura Pixel
0 - 100
50
Fase pixel
0 - 100
50
Posizione
orizzontale
0 - 100
50
Posizione verticale
0 - 100
50
Zoom digit oriz.
50%~400%
100
Zoom digit vert.
50%~400%
100
Spostam.
orizzontale digitale
0 - 100
50
Spostamento
verticale digitale
0 - 100
50
Off
Off
Distorsione
orizzontale
0 - 100
(0-20 per il modello
GEO)
50
(10 per il modello
GEO)
Correzione
0 - 100
(0-20 per il modello
GEO)
50
(10 per il modello
GEO)
Dimensioni e
posizione
Deformazione
orizzontale
0 - 100
50
Deformazione vert.
0 - 100
50
Pincushion/Botte
Basico
Corr. Geometria
4- Angoli
Curva
Curva
4- Angoli
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
0-20
10
Reg. oriz. Sx alto.
0-140
0
Reg. vert. Sx alto.
0-80
0
Reg. oriz. Dx alto.
0-140
0
Reg. vert. Dx alto.
0-80
0
Reg. oriz. Sx
basso.
0-140
0
Reg. vert. Sx
basso.
0-80
0
Reg. oriz. Dx
basso.
0-140
0
Reg. vert. Dx.
basso.
0-80
0
Arco alto
0-300
150
Arco finale
0-300
150
Arco sx
0-300
150
Arc destra
0-300
150
Reg. oriz. Sx alto.
0-140
0
Reg. vert. Sx alto.
0-80
0
Reg. oriz. Dx alto.
0-140
0
Reg. vert. Dx alto.
0-80
0
6-11
Sezione 6: SPECIFICHE
Livello 1
Livello 2
Level 3 (o elenco)
Curva
Level 4 (o elenco)
4- Angoli
Rotazione
Dimensioni e
posizione
Corr. Geometria
Ruota
4- Angoli
Level 5 (o elenco)
Level 6 (o elenco)
Default
Reg. oriz. Sx
basso.
0-140
0
Reg. vert. Sx
basso.
0-80
0
Reg. oriz. Dx
basso.
0-140
0
Reg. vert. Dx.
basso.
0-80
0-16
0
8
Reg. oriz. Sx alto.
0-140
0
Reg. vert. Sx alto.
0-80
0
Reg. oriz. Dx alto.
0-140
0
Reg. vert. Dx alto.
0-80
0
Reg. oriz. Sx
basso.
0-140
0
Reg. vert. Sx
basso.
0-80
0
Reg. oriz. Dx
basso.
0-140
0
Reg. vert. Dx.
basso.
0-80
0
Immagine autom.
Luminosità
0 - 100
50
Contrasto
0 - 100
Impostando fonte
Auto
Auto
RGB
Spazio colore
RGB
Video RGB
RGB
REC709
YUV
REC709
REC601
REC709
Massimo
Alto
Dettaglio
Normale
Impostando fonte
Basso
Minimo
Impostazioni
immagine
Opzioni video
Colore
0 - 100
50
Tonalità
0 - 100
50
Riduzione disturbo
0 - 100
0
Correzione tonalità
pelle
0 - 100
0
Off/On
Off
Livello nero video
Rileva pellicola
Off
Sottotitoli
CC1
Off
CC2
Livelli ingresso
Guadagno rosso
0 - 100
50
Guadagno verde
0 - 100
50
Guadagno blu
0 - 100
50
Compensazione
rosso
0 - 100
50
Compensazione
verde
0 - 100
50
Compensazione
blu
0 - 100
50
Soglia sinc
0 - 100
50
Reimpostazione
guadagno. RGB/
sfasamento
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
6-12
Sezione 6: SPECIFICHE
Livello 1
Livello 2
Level 3 (o elenco)
Level 4 (o elenco)
Level 5 (o elenco)
Level 6 (o elenco)
Default
Presentazione
Video
Imp. Immag.
Luminoso
Impostando fonte
Reale
DICOM SIM
Utente
Salva per ut.
Blocco immagine
Off / On
Off
Video
Film
Gamma
Luminoso
Impostando fonte
CRT
Impostazioni
immagine
DICOM
Picco bianco
0 - 100
Impostando fonte
Più calda
Imp. Av. imm.
Temp. colore
Calda
Fredda
Impostando fonte
Luminoso
Off
Miglioramento
bordi
Normale
Off
Massimo
Off
Miglioramento
colore
CE 1
Off
CE 2
Lingua
Imostazioni obiettivo
Italiano
Fuoco
command
Zoom
command
Spostamento
obiettivo
command
Blocca motori lenti
Calibr. Centro lente
Consenti
Bloccato
Consenti
command
Montag. a soffitto
Off/On/Auto
Auto
Proiezione
posteriore
Off/On
Off
Configurazione
Scostamento O
menu
0 - 100
0
Scostamento V
menu
0 - 100
0
Mostra messaggi
Off/On
Trasparenza menu
Preferenze menu
0 - 90
0
Logo fabbrica
Schermata iniziale
Blu
Nero
Logo fabbrica
Bianco
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
Protezione PIN
command
Camb. PIN
command
6-13
Sezione 6: SPECIFICHE
Livello 1
Livello 2
Level 3 (o elenco)
Level 4 (o elenco)
Modalità 0.5 W
Modalità standby
Modalità di
comunicaz.
Alimentazione CA
Off/On
Level 5 (o elenco)
Level 6 (o elenco)
Default
Modalità di
comunicaz.
Off
Mai
5 min
10 min
Risparmio
energetico
Spegnim. Aut.
15 min
20 min
20 min
25 min
30 min
Off
Timer per spegn.
ritardato
2 ore
4 ore
Off
6 ore
Altitudine elevata
Off/On
Off
DHCP
Indirizzo IP
LAN
Subnet Mask
Impostando
Gateway
predefinito
Indirizzo MAC
Abilita
IP iniziale
IP finale
Subnet Mask
WLAN
Configurazione
Gateway
predefinito
Impostando
Indirizzo MAC
SSID
password
Nome proiettore
Comunicazioni
Rete
Mostra messaggi di
rete
Riavvia rete...
Impostando
Ripristino pred.
rete...
2400
4800
9600
14400
Baud rate porta
seriale
19200
115200
38400
57600
115200
1200
Eco porta seriale
Perc. Porta ser.
Immagine miscelata
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
Off/On
RS232
HDBaseT
Off
RS232
Indirizzo proiettore
0-9
0
Miscela
On/Off
Off
Indicat.
On/Off
Off
Griglia
Off/Bianco/Rosso/
Verde/Blu
Off
Colore fisso
Off/Bianco/Rosso/
Verde/Blu
Off
6-14
Sezione 6: SPECIFICHE
Livello 1
Livello 2
Level 3 (o elenco)
Level 4 (o elenco)
Level 5 (o elenco)
Parte superiore
0… ½ Altezza di
uscita(Pixel)
0
Parte inferiore
0… ½ Altezza di
uscita
0
Sinistra
0… ½ Larghezza di
uscita
0
Destra
0… ½ Larghezza di
uscita
0
DisplayPort
0-2000
1000
Reg. lum..
Offset area non
miscel.
0-2000
1000
Riduzione curva
70-300
Sovrapponi
Immagine miscelata
Level 6 (o elenco)
100
Gamma immagine 1.8/2.0/2.2/2.4/2.6
On/Off
Off
Schema di prova
automatico
On/Off
On
Regolazione
misuratore
Configurazione
Dati dest.
Regolazione
manuale
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
2.2
Abilita
dati misur.
Corrisp. Colori
Default
Intensità di rosso
100 - 10000
544
x di rosso
0,300 - 0,700
0,590
0,383
y di rosso
0,300 - 0,500
Intensità di verde
100 - 10000
2103
x di verde
0,300 - 0,400
0,314
0,620
y di verde
0,400 - 0,700
Intensità di blu
100 - 10000
124
x di blu
0,100 - 0,300
0,146
0,030
y di blu
0,030 - 0,400
Intensità di bianco
100 - 10000
6772
x di bianco
0,200 - 0,400
0,305
0,333
y di bianco
0,200 - 0,400
Reset to Default
Sì/No
Guadagno di rosso
0,200 - 1,000
1,000
x di rosso
0,300 - 0,700
0,615
y di rosso
0,300 - 0,500
0,381
Guadagno di verde
0,200 - 1,000
1,000
x di verde
0,300 - 0,400
0,308
y di verde
0,400 - 0,700
0,633
Guadagno di blu
0,200 - 1,000
1,000
x di blu
0,100 - 0,300
0,142
y di blu
0,030 - 0,400
0,030
Guadagno di
bianco
0,200 - 1,000
1,000
x di bianco
0,200 - 0,400
0,328
y di bianco
0,200 - 0,400
0,380
Reset to Default
Sì/No
Abilita
On/Off
Off
Schema di prova
automatico
On/Off
On
Parte rossa di
rosso
0 - 1000
1000
Parte verde di
rosso
0 - 1000
0
Parte blu di rosso
0 - 1000
0
Parte verde di
verde
0 - 1000
1000
Parte rossa di
verde
0 - 1000
0
Parte blu di verde
0 - 1000
0
Parte blu di blu
0 - 1000
1000
Parte rossa di blu
0 - 1000
0
Parte verde di blu
0 - 1000
0
6-15
Sezione 6: SPECIFICHE
Livello 1
Livello 2
Corrisp. Colori
Level 3 (o elenco)
Regolazione
manuale
Level 4 (o elenco)
Level 5 (o elenco)
Parte rossa di
bianco
0 - 1000
Level 6 (o elenco)
Default
1000
Parte verde di
bianco
0 - 1000
1000
Parte blu di bianco
0 - 1000
1000
Reset to Default
Sì/No
Schermo vuoto
Rapp. visual.
Impost. tasto di
scelta rapida
Sospendi
schermata
Info proiettore
Sovrascansiona
Sottotitoli
Nome modello
Numero di serie
Risoluzione Nativa
Firmware
Info proiettore
Configurazione
Codice avvio
Modalità standby
Impost. blocco
obiettivo
Wheel Index
Ripristina
impostazioni
predefinite…
Off
Griglia
Configurazione
Bianco
Nero
Scacchiera
Barra colori
Schemi test
Rosso
Verde
Servizio
Blu
Giallo
Magenta
Ciano
Allineamento
Indice fosforo
Indice filtro
Log errori
Mostra log
Cancella log
Mod. regolaz.
Tensione LD1
Tensione LD2
Tensione LD3
Tensione LD4
Info diodo laser
Tensione LD5
Temperaturabanco 1
Temperaturabanco 2
Temp amb elev
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
On/Off
On
6-16
Sezione 6: SPECIFICHE
Livello 1
Livello 2
Level 3 (o elenco)
Mod. sorg. lum.
Alimentazione
costante/Intensità
costante/Modalità
Eco
Level 4 (o elenco)
Alimentazione
costante
Alimentazione
costante
243 - 405
243, 259, 275,
292, 308, 324,
340, 356, 373,
389, 405
Intensità costante
0 - 10
7
Sorg. lumin.
Level 5 (o elenco)
Level 6 (o elenco)
Default
Totale ore proiettore
Sensore luce
Calibrazione
sensore luce
Calibrato?
(viene visualizzato
Sì/No)
Nome modello
Numero di serie
Risoluzione Nativa
Firmware
Vxx, Ayy, Bzz
Ingresso principale
Formato segnale
principale
Clock pixel
principale
Tipo sincronizz.
Principale
Aggiornam. orizz.
princ.
Aggiornam. vert.
princ.
Ingresso PiP/PBP
Stato
Formato segnale
PIP/PBP
Clock pixel PIP/PBP
Tipo sincr. PIP/PBP
Aggiornam. orizz.
PIP/PBP
Aggiornam. vert.
PIP/PBP
Alim. sorg. lum.
Totale ore proiettore
Modalità standby
Impost. blocco
obiettivo
Indirizzo IP
DHCP
Temperatura del
sistema
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
6-17
Sezione 6: SPECIFICHE
Livello 1
Livello 2
Level 3 (o elenco)
Ingresso principale
SPEC define
Ingresso PiP/PBP
SPEC define
Abilita PIP/PBP
Level 4 (o elenco)
Off
Level 5 (o elenco)
Level 6 (o elenco)
Default
Off
On
Swap
Dimensioni
(Piccolo/Mezzo/
Grande)
Configurazione
(PBP, princ. sx /
PBP, princ. alto /
PBP, princ. dx /
PBP, princ. basso /
PIP - Basso dx /
PIP - Basso sx /
PIP - Alto sx / PIP Alto dx)
Rilevazione
temporizzazione
Normale
Forza ampio
Forza ampio
Sorgente attiva
Formato segnale
Rapp. visual.
Risoluzione
Agg. vert.
Agg. orizz.
Info sorgente
Clock pixel
Tipo
sincronizzazione
Interruzione
ingresso e PIP
Spazio colore
PIP/PBP
(Quando PIP / PBP
attiva)
<PIP/PBP source (Quando PIP / PBP
lines>
attiva)
Abilita tasto rapido
sorgente
Tasto rapido
sorgente
On
Off
On
VGA
Tasto numero 1
HDMI
Tasto numero 2
DVI-D
Tasto numero 3
Display Port
Tasto numero 4
Component
Tasto numero 5
S-Video
Tasto numero 6
Composito
Tasto numero 7
Christie Presenter
Tasto numero 8
Lettore di schede
Tasto numero 9
Mini USB
Tasto numero 0
HDBaseT
Cambia origine
Tasto ingresso
Elenco di tutte le
sorgenti
Sorgente
automatica
Sorgente
automatica
Int. segnale
soppressione attiva
Lingua
Off
On
Off
Italiano
Off
Griglia
Bianco
Schemi test
Nero
Scacchiera
Barra colori
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
6-18
Sezione 6: SPECIFICHE
6.9
Tabelle modalità preimpostazione
Proiettore laser Orion
Descrizione
Luminoso
Presentazione
Video
Dicom
Reale
PW
2X
2X
2X
2X
2X
CW
2X
2X
2X
2X
2X
N. modalità sis.
0
6
6
6
6
Temp. colore
Calda
Luminoso
Calda
Calda
Calda
Luminoso
Calda
Fare riferimento alla seguente
tabella per DWU/DHD e DWX
Più calda
Fredda
Gamma
Video
Video
Video
Dicom
FILM
Picco bianco
100
100
100
100
100
N. modalit
SQ
Modalità
CT
OSD
Modalità OSD
CT
0
Luminoso
2X-Nativo
Luminoso
Calda
0
Luminoso
2X-D55
Luminoso
Più calda
0
Luminoso
2X-D70
Luminoso
Luminoso
0
Luminoso
2X-D80
Luminoso
Fredda
1
Presentazione
2X-Nativo
Presentazione
Luminoso
1
Presentazione
2X-D65
Presentazione
Calda
1
Presentazione
2X-D55
Presentazione
Più calda
1
Presentazione
2X-D85
Presentazione
Fredda
2
Video
2X-Nativo
Video
Calda
2
Video
2X-D55
Video
Più calda
2
Video
2X-D75
Video
Luminoso
2
Video
2X-D85
Video
Fredda
3
Reale
2X-Nativo
Reale
Calda
3
Reale
2X-D55
Reale
Più calda
3
Reale
2X-D75
Reale
Luminoso
3
Reale
2X-D85
Reale
Fredda
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
Indice gamma
CRT
6
Video
5
FILM
0
LUMINOSO
4
DICOM
13
6-19
Sezione 6: SPECIFICHE
SEGNALE
Composito
S-video
VGA/PC
HDMI/DVI/
HDBaseT
Modalità
predefinita
Modalità
Video
Modalità
Video
IMMAGINE
PAL
PAL
Modalità
Segnale
Presentazione
PC
Modalità
Segnale
Presentazione
PC
Manuale d'uso GS Series
020-000728-03 Rev. 1 (12-2016)
Modalità
Luminosità
Contrasto
Modalità
predefinita
IMMAGINE
Modalità
Luminosità
Contrasto
Modalità
Presentazione
50
50
Modalità
Presentazione
50
50
Modalità Video
50
50
Modalità Video
50
50
Modalità
Luminoso
50
50
Modalità Reale
50
Modalità SIM
DICOM
Modalità
Video
Modalità
Luminoso
50
50
50
Modalità Reale
50
50
50
50
Modalità SIM
DICOM
50
50
Modalità
Presentazione
50
50
Modalità
Presentazione
50
50
Modalità Video
50
50
Modalità Video
50
50
Modalità
Luminoso
50
50
Modalità Reale
50
Modalità SIM
DICOM
Modalità
Presentazione
Modalità
Video
NTSC
Modalità
Luminoso
50
50
50
Modalità Reale
50
50
50
50
Modalità SIM
DICOM
50
50
50
50
Modalità
Presentazione
50
50
Modalità Video
50
50
Modalità Video
50
50
Modalità
Luminoso
50
50
Modalità Reale
50
50
Modalità SIM
DICOM
50
Modalità
Video
NTSC
Componen
t/Video
(720p,
576p/i,
1080p/i…)
Modalità
Luminoso
50
50
Modalità Reale
50
50
50
Modalità SIM
DICOM
50
50
Modalità
Presentazione
50
50
Modalità
Presentazione
50
50
Modalità Video
50
50
Modalità Video
50
50
50
Modalità
Luminoso
50
50
Modalità
Luminoso
50
Modalità Reale
50
50
Modalità Reale
50
50
Modalità SIM
DICOM
50
50
Modalità SIM
DICOM
50
50
Modalità
Presentazione
HDMI/DVI
(SD/HD)
6-20
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Related manuals

Download PDF

advertisement