Simplicity 083132-0034-H1, 083132-0025-F1, 083132-0026-F1, 083132-0038-B1, 083132-0040-B1, 083132-0035-B1, 083132-0036-B1, 083132-0053-F1, 083132-0054-H1, 083132-0050-H1 User manual

Simplicity 083132-0034-H1, 083132-0025-F1, 083132-0026-F1, 083132-0038-B1, 083132-0040-B1, 083132-0035-B1, 083132-0036-B1, 083132-0053-F1, 083132-0054-H1, 083132-0050-H1 User manual
BRIGGS & STRATTON
MANUALE PER LE RIPARAZIONI
SERIE 550™
BRIGGS&STRATTON
CORPORATION
POST OFFICE BOX 702
MILWAUKEE, WI 53201 USA
414 259 5333
BRIGGSandSTRATTON.COM
©2015 Briggs & Stratton Corporation
n
io
MOTORE OHV MONOCILINDRICO RAFFREDDATO AD ARIA
Part No. 381569IT (Rev -)
MOTORE OHV MONOCILINDRICO
RAFFREDDATO AD ARIA
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
SERIE 550™ /
La qualità inizia con un tecnico
Master Service
n
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Prefazione
Il presente manuale è stato redatto per assistere i motoristi e il personale di assistenza nelle procedure di
riparazione e manutenzione dei motori Briggs & Stratton®. Esso presume che i soggetti che utilizzano questo
manuale siano stati correttamente formati e che abbiano esperienza con le procedure di manutenzione per
questi prodotti, incluso il corretto utilizzo degli attrezzi richiesti e dell'attrezzatura di sicurezza, nonché
l'applicazione di pratiche di sicurezza appropriate. I soggetti senza formazione e senza esperienza di queste
procedure o prodotti non devono tentare di eseguire tale lavoro.
La corretta manutenzione e riparazione è importante per il funzionamento sicuro e affidabile di tutti i motori
e sistemi azionati da motori. Le procedure di individuazione e risoluzione dei problemi, collaudo, manutenzione
e riparazione descritte in questo manuale sono adatte per i motori Briggs & Stratton qui descritti. Altri metodi
o procedure potrebbero mettere a rischio la sicurezza personale e la sicurezza e/o l'affidabilità del motore
e non sono approvati o raccomandati da Briggs & Stratton.
n
Tutte le informazioni, illustrazioni e specifiche contenute in questo manuale si basano sui dati disponibili al
momento della pubblicazione. Briggs & Stratton Corporation si riserva il diritto di modificare, alterare o
perfezionare in qualsiasi momento i manuali del prodotto, senza alcun preavviso.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Briggs & Stratton offre due pubblicazioni complementari per migliorare la comprensione della tecnologia,
manutenzione e riparazione dei motori. (Nessuna delle pubblicazioni, tuttavia, si sostituisce al programma
di formazione riconosciuto per motoristi).
• Per i consumatori, la Guida per la manutenzione di piccoli motori e attrezzatura (p/n CE8155) offre una
panoramica completa sul funzionamento di piccoli motori, l'individuazione e risoluzione dei problemi e
procedure di manutenzione passo-passo.
• Allo stesso modo, per i motoristi e consumatori, è reperibile uno studio approfondito del funzionamento
del motore nel libro di testo Small Engines (p/n CE8020).
Entrambe le pubblicazioni possono essere acquistate sul sito BRIGGSandSTRATTON.COM oppure attraverso
un concessionario di zona autorizzato Briggs & Stratton.
Copyright © 2015 Briggs & Stratton Corporation.
Tutti i diritti riservati.
Nessuna parte del presente manuale potrà essere riprodotta o trasmessa, in qualsiasi forma o con qualunque
mezzo, elettronico o meccanico, inclusa la fotocopiatura, registrazione o con qualsiasi sistema di
memorizzazione e recupero delle informazioni, senza preventiva autorizzazione scritta da parte di Briggs
& Stratton Corporation.
Questo manuale di riparazione motore include il seguente modello di motore:
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
• MODELLO 083100
CAPITOLO 1 - INFORMAZIONI GENERALI
1
CAPITOLO 2 - SICUREZZA, MANUTENZIONE E REGOLAZIONI
CAPITOLO 3 - INDIVIDUAZIONE E RISOLUZIONE DEI PROBLEMI
CAPITOLO 4 - SISTEMA DI ALIMENTAZIONE DEL CARBURANTE E CARBURAZIONE
CAPITOLO 5 - COMANDI E SISTEMA REGOLATORE
n
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
CAPITOLO 9 - ALBERO MOTORE, ALBERO A CAMME E VOLANO
CAPITOLO 11 - UNITÀ RIDUTTORE
CAPITOLO 12 - AVVIATORE
CAPITOLO 13 - SISTEMA DI SCARICO
CAPITOLO 14 - SPECIFICHE DEL MOTORE
4
6
CAPITOLO 8 - PISTONE, SEZIONI E BIELLA
CAPITOLO 10 - CILINDRO E COPERCHIO DEL CARTER
3
5
CAPITOLO 6 - SISTEMA DI LUBRIFICAZIONE
CAPITOLO 7 - TESTA DEL CILINDRO E VALVOLE
2
7
8
9
10
11
12
13
14
n
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
1
CAPITOLO 1 - INFORMAZIONI GENERALI
INFORMAZIONI GENERALI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 4
Identificazione motore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 4
Acronimi, abbreviazioni e significati - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 4
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
Ordine di montaggio e smontaggio del motore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 4
3
INFORMAZIONI GENERALI
L'identificazione motore è posizionata come mostrato (A).
Base del filtro dell'aria
5
Rimozione della staffa di
comando
Carburatore
4
Smontaggio del carburatore
Disassemblaggio del
carburatore
4
Disassemblaggio del
carburatore
Serbatoio carburante
4
Rimozione del serbatoio
carburante
Avviatore autoavvolgente
12
Rimozione dell'avviatore
autoavvolgente
Convogliatore aria
2
Regolazione dell'intraferro
dell'indotto
Collettore di scarico
13
Rimozione del silenziatore
Indotto
9
Rimozione del volano
Volano
9
Rimozione del volano
Coperchio/sfiato valvole
6
Rimozione dello sfiato
Schermo del cilindro
7
Rimozione della testa del
cilindro
Bilancieri
7
Smontaggio della testa del
cilindro
7
Rimozione della testa del
cilindro
Testa del cilindro
7
Rimozione della testa del
cilindro
Valvole, molle e guarnizioni
7
Smontaggio della testa del
cilindro
Coperchio del carter
9
Rimozione dell'albero motore
e dell'albero a camme
Paraolio lato PDF
10
Rimozione del cuscinetto lato
PDF
Cuscinetto lato PDF
10
Rimozione del cuscinetto lato
PDF
Albero a camme e punterie
9
Rimozione dell'albero motore
e dell'albero a camme
Biella e pistone
8
Rimozione del pistone e della
biella
Albero motore
9
Rimozione dell'albero motore
e dell'albero a camme
Paraolio lato MAG
10
Rimozione del cuscinetto lato
MAG
Cuscinetto lato MAG
10
Rimozione del cuscinetto lato
MAG
1
Aste punteria
Acronimi, abbreviazioni e significati
Acronimi e abbreviazioni
PMI
Significato
Punto morto inferiore
PPMS
Prima del punto morto superiore
MAG
Lato magnete
p/n
Codice parte
PDF
Presa di forza
GIRI/MIN
Giri al minuto
PMS
Punto morto superiore
MSC
Massimo senza carico
Ordine di montaggio e smontaggio del motore
Ordine di smontaggio Numero
capitolo
Procedura capitolo
Scarico dell'olio
2
Cambio dell'olio
Candela
2
Manutenzione della candela
Gruppo filtro dell'aria
2
Sostituzione del filtro dell'aria
Cornice pannello di controllo 5
Rimozione della staffa di
comando
Staffa di comando del
regolatore
Rimozione della staffa di
comando
4
n
Ordine di smontaggio Numero
capitolo
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
1
Identificazione motore
5
Ordine di montaggio Numero
capitolo
Procedura capitolo
Procedura capitolo
Cuscinetto lato MAG
10
Installazione del cuscinetto
lato MAG
Paraolio lato MAG
10
Installazione del cuscinetto
lato MAG
Albero motore
9
Installazione dell'albero
motore e dell'albero a camme
Biella e pistone
8
Installazione del pistone e
della biella
BRIGGSandSTRATTON.COM
Procedura capitolo
Albero a camme e punterie
9
Installazione dell'albero
motore e dell'albero a camme
Cuscinetto lato PDF
10
Installazione del cuscinetto
lato PDF
Paraolio lato PDF
10
Installazione del cuscinetto
lato PDF
Coperchio del carter
9
Installazione del coperchio del
carter
Montaggio della testa del
cilindro
Testa del cilindro
7
Installazione della testa del
cilindro
Aste punteria
7
Installazione della testa del
cilindro
Bilancieri
7
Installazione della testa del
cilindro
Regolazione del gioco
valvole
2
Regolazione del gioco valvole
Coperchio/sfiato valvole
6
Installazione dello sfiato
Schermo del cilindro
7
Installazione della testa del
cilindro
Volano
9
Installazione del volano
Indotto
9
Installazione del volano
Regolazione dell'intraferro
dell'indotto
2
Regolazione dell'intraferro
dell'indotto
Convogliatore aria
2
Regolazione dell'intraferro
dell'indotto
Avviatore autoavvolgente
12
Installazione dell’avviatore
autoavvolgente
Montaggio del carburatore
4
Montaggio del carburatore
Carburatore
4
Installazione del carburatore
Staffa di comando del
regolatore
5
Installazione della staffa di
comando
Regolazione statica del
regolatore
2
Esecuzione della regolazione
statica dl regolatore
Base del filtro dell'aria
5
Installazione della staffa di
comando
Serbatoio carburante
4
Installazione del serbatoio
carburante
Cornice pannello di controllo 5
Installazione della staffa di
comando
Gruppo filtro dell'aria
2
Sostituzione del filtro dell'aria
Collettore di scarico
13
Installazione del silenziatore
Candela
2
Manutenzione della candela
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Valvole, molle e guarnizioni 7
1
n
Ordine di montaggio Numero
capitolo
Riempimento del motore con 2
olio
Cambio dell'olio
5
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
1
6
BRIGGSandSTRATTON.COM
CAPITOLO 2 - SICUREZZA, MANUTENZIONE E REGOLAZIONI
INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 8
Simboli di avvertenza di sicurezza e messaggi di segnalazione - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 8
Simboli di pericolo e relativi significati - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 8
Messaggi generali di sicurezza - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 8
MANUTENZIONE DEL MOTORE - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 11
Programma di manutenzione - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 12
Raccomandazioni per il carburante - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 12
Altitudine elevata - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 12
Raccomandazioni per l'olio - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 12
Manutenzione del filtro del carburante - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 12
n
Filtro del carburante nel serbatoio - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 13
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Filtro del carburante in linea - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 13
Cambio dell'olio - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 14
Sostituzione del filtro dell'aria - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 15
Manutenzione della candela - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 16
Pulizia del sistema di raffreddamento ad aria - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 16
Pulizia della camera di combustione - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 17
Rimessaggio - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 17
REGOLAZIONI DEL MOTORE - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 17
Regolazione dell'intraferro dell'indotto - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 18
Carburatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 19
Regolazione del minimo - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 19
Comandi dell'aria e dell'acceleratore a distanza - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 19
Regolazione del comando dell'aria a distanza - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 19
Regolazione comando a distanza dell'acceleratore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 20
Regolatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 20
Esecuzione della regolazione statica dl regolatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 20
Regolazione del minimo - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 21
Regolazione del regime massimo senza carico - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 21
Camera di combustione - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 21
Regolazione del gioco valvole - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 21
7
2
INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA
• Conoscere i potenziali rischi associati ai motori.
• Informare l’utilizzatore dei rischi di lesioni associati a
questi pericoli.
2
• Indicare all'utilizzatore come evitare o ridurre il rischio
di lesioni.
Simboli di avvertenza di sicurezza e messaggi
di segnalazione
Significato
Simbolo
Significato
Pericolo di
amputazione - parti in
movimento
Pericolo di esposizione ad
agenti chimici
Pericolo di
contraccolpo
Pericolo di oggetti
scagliati - indossare
occhiali protettivi
Pericolo di
amputazione impigliamento
Messaggi generali di sicurezza
Prima di iniziare il lavoro, leggere e comprendere i capitoli
del presente manuale che sono pertinenti al lavoro.
Rispettare tutte le norme di sicurezza.
• Usare sempre benzina fresca. Il carburante vecchio
può causare depositi gommosi nel carburatore con
conseguenti perdite, restringimenti di flusso o altri
problemi.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Il simbolo di avviso di sicurezza
indica un potenziale
rischio di lesioni personali. La segnalazione (PERICOLO,
AVVERTENZA o ATTENZIONE) è utilizzata con il simbolo
di avviso per indicare il grado o livello di gravità del pericolo.
Per indicare il tipo di pericolo può essere utilizzato un
simbolo di sicurezza. La segnalazione AVVISO indica
pratiche che non comportano lesioni personali.
Simbolo
n
Questo manuale di riparazione contiene informazioni sulla
sicurezza destinate ai seguenti scopi:
PERICOLO indica un rischio che, se non evitato,
provocherà gravi lesioni o la morte.
AVVERTENZA indica un rischio che, se non evitato,
potrebbe avere come conseguenza lesioni gravi o la morte.
ATTENZIONE indica un rischio che, se non evitato,
potrebbe provocare lesioni minori o moderate.
AVVISO si riferisce a pratiche che non comportano lesioni
personali.
• Controllare frequentemente che le linee del carburante
e i raccordi non presentino incrinature o perdite e, se
necessario, sostituire.
AVVERTENZA
Prima di effettuare riparazioni su questa attrezzatura,
leggere e comprendere questo manuale e le istruzioni
operative del motore e dell'attrezzatura.
AVVERTENZA
La mancata osservanza delle istruzioni può provocare
gravi lesioni (inclusa la paralisi) e persino la morte.
Simboli di pericolo e relativi significati
Simbolo
8
Significato
Simbolo
Significato
Informazioni di
sicurezza relative ai
rischi che possono
causare lesioni
personali.
Prima di usare o riparare
l'unità, leggere e
comprendere il manuale
per l'operatore.
Pericolo d'incendio
Pericolo di esplosione
Pericolo di scossa
elettrica
Pericolo di esplosione
Pericolo superfici
estremamente calde
Pericolo fumi tossici
AVVERTENZA
Il polo della batteria, i terminali e i relativi accessori
contengono piombo e composti di piombo - sostanze
chimiche che nello Stato della California sono note come
causa di cancro o problemi relativi all'apparato riproduttivo.
Dopo averli maneggiati, lavarsi le mani.
AVVERTENZA
Alcuni componenti di questo prodotto e i relativi accessori
contengono sostanze chimiche che, nello Stato della
California, sono note come causa di cancro, malformazioni
alla nascita e altri problemi relativi all’apparato riproduttivo.
Dopo averli maneggiati, lavarsi le mani.
BRIGGSandSTRATTON.COM
AVVERTENZA
Lo scarico emesso dal motore del prodotto contiene
sostanze chimiche che nello Stato della California sono
note come causa di cancro, malformazioni alla nascita e
altri problemi relativi all'apparato riproduttivo.
• Non mettere in funzione il prodotto all'interno di edifici,
tettoie, portici, apparecchiature mobili, applicazioni
marine o in luoghi chiusi.
2
• Non inclinare il motore o l'attrezzatura al punto da
provocare la fuoriuscita del carburante.
• Non aprire la valvola dell'aria del carburatore per
arrestare il motore.
• Non avviare né far funzionare il motore senza il gruppo
filtro dell'aria (se presente) o il filtro dell'aria (se
presente).
Quando si cambia l'olio
• Se si scarica l'olio dal foro di riempimento dell'olio (non
raccomandato), il serbatoio del carburante deve essere
vuoto altrimenti il carburante può fuoriuscire, causando
incendi o esplosioni.
Quando si inclina l'unità per la manutenzione
• Quando si eseguono interventi di manutenzione che
richiedono l'inclinazione dell'unità, il serbatoio del
carburante, se montato sul motore, deve essere vuoto,
altrimenti il carburante potrebbe fuoriuscire, causando
incendi o esplosioni.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
AVVERTENZA
Il carburante e i suoi vapori sono estremamente
infiammabili ed esplosivi e potrebbero provocare ustioni,
incendi o esplosioni con conseguenti gravi lesioni,
provocando gravi lesioni o la morte.
Quando si utilizza l'attrezzatura
n
AVVERTENZA
I motori Briggs & Stratton non sono progettati e non sono
utilizzati per alimentare: fun-kart; go-kart; veicoli ricreativi
per bambini o fuori strada (ATV), motocicli, hovercraft,
aeroplani o veicoli impiegati in eventi competitivi non
approvati da Briggs & Stratton. Per informazioni su prodotti
da competizione, visitare il sito www.briggsracing.com.
Per l'impiego su quad e motoslitte, contattare Briggs &
Stratton Engine Application Center, 1-866-927-3349. L'uso
scorretto del motore può provocare lesioni gravi o la
morte.
l'acceleratore (se in dotazione) in posizione FAST e far
girare il motorino di avviamento finché il motore non si
avvia.
Quando si rabbocca il carburante
• SPEGNERE il motore e lasciarlo raffreddare per almeno
2 minuti prima di togliere il tappo del serbatoio
carburante. Allentare lentamente il tappo per rilasciare
la pressione nel serbatoio.
Quando si trasporta l'attrezzatura
• Trasportare/spostare/riparare l'attrezzatura con il
serbatoio VUOTO oppure con la valvola di arresto del
carburante DISATTIVATA.
• Effettuare il rifornimento all'esterno oppure in un’area
ben ventilata.
• Non inclinare il motore o l'attrezzatura al punto da
provocare la fuoriuscita del carburante.
• Non riempire eccessivamente il serbatoio del
carburante. Per consentire l'espansione del carburante,
non riempire al di sopra del fondo del collo del
serbatoio.
• Scollegare il filo della candela.
• Tenere il carburante lontano da scintille, fiamme libere,
fiamme pilota e altre fonti di ignizione.
• Controllare spesso linee del carburante, serbatoio,
tappo e accessori per verificare eventuali incrinature o
perdite. Sostituire se necessario.
• Se il carburante si versa, attendere che evapori prima
di avviare il motore.
• Non accendere o fumare sigarette.
Quando si avvia il motore
Quando si conserva carburante o l'unità con carburante
nel serbatoio
• Conservare lontano da forni, stufe, caldaie, asciugatrici
o altri dispositivi con fiamme pilota o altre fonti di
accensione in grado di innescare incendi ai vapori del
carburante.
AVVERTENZA
L'avvio del motore crea scintille che potrebbero accendere
gas infiammabili circostanti causando esplosioni o incendi
con conseguenti gravi lesioni o la morte.
• Assicurarsi che candela, marmitta, tappo del carburante
e filtro dell'aria (se in dotazione) siano al loro posto e
fissati.
• In caso di perdita di metano o GLP nell'area, non
avviare il motore.
• Non far girare il motore senza candela.
• Non usare fluidi di avvio pressurizzati perché i vapori
sono infiammabili.
• Se il motore è ingolfato, portare il comando dell'aria (se
in dotazione) in posizione OPEN/RUN, portare
9
• Installare allarmi per monossido di carbonio a batteria
o inserire allarmi per monossido di carbonio con batteria
di riserva seguendo le istruzioni del fabbricante. I
rilevatori di fumo non possono rilevare il monossido di
carbonio.
• NON utilizzare la macchina dentro casa, all'interno di
garage, piani interrati, intercapedini, capanni o altri spazi
parzialmente chiusi anche se si impiegano ventole o si
lasciano aperte porte e finestre per garantire la
ventilazione. Il monossido di carbonio può accumularsi
rapidamente in questi spazi e permanere per ore, anche
quando l'unità è stata spenta.
• Tenere lontani mani e piedi dalle parti rotanti.
AVVERTENZA
I motori accesi generano calore. Le parti del motore, in
particolare i silenziatori, diventano estremamente caldi e
potrebbero provocare gravi ustioni o accendere residui
combustibili, come foglie, erba, cespugli, ecc., con
conseguenti gravi lesioni.
• Lasciare che marmitta, cilindro del motore e alette si
raffreddino prima di toccarli.
• Rimuovere i detriti accumulati dalla zona marmitta e
cilindro.
• La sezione 4442 del codice sulle risorse pubbliche della
California vieta l'uso o la messa in funzione della
macchina in zone forestali, zone cespugliose o zone
erbose a meno che l'unità non sia dotata di parascintille,
come definito nella sezione 4442 e conservata in
perfetto stato di funzionamento. Ci sono leggi simili
anche in altri stati o zone federali. Contattare il
produttore, rivenditore o fornitore per ottenere un
apposito parascintille per il sistema di scarico installato
su questo motore.
n
• Utilizzare questo prodotto SOLO all'aperto, lontano da
finestre, porte e ventole per ridurre il rischio che il
monossido di carbonio si accumuli e possa incanalarsi
in spazi non occupati.
• Legare i capelli lunghi e togliere i gioielli.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
2
AVVERTENZA
PERICOLO DERIVANTE DA GAS VELENOSO. I gas di
scarico del motore contengono monossido di carbonio,
un gas velenoso che può uccidere una persona in pochi
minuti. È INVISIBILE, inodore e insapore. Anche se non
è possibile avvertire l'odore dei fumi di scarico, è
comunque possibile essere esposti a monossido di
carbonio. Qualora, durante l'utilizzo del prodotto, si
avvertissero malessere, vertigini o senso di debolezza,
uscire IMMEDIATAMENTE all'aria aperta. Consultare un
medico. Potrebbe trattarsi di un avvelenamento da
monossido di carbonio.
• NON indossare indumenti larghi, gioielli o altri oggetti
che potrebbero rimanere impigliati nell'attrezzatura.
• Usare SEMPRE questo prodotto sottovento e puntare
lo scarico del motore lontano da spazi occupati.
AVVERTENZA
Il contraccolpo (rapida ritrazione) della fune dell'avviatore
tirerà velocemente la mano e il braccio verso il motore
con pericolo di lussazioni, fratture, contusioni, distorsioni
con gravi lesioni.
• Per evitare il contraccolpo quando si avvia il motore,
tirare dapprima lentamente, finché non avverte
resistenza, quindi tirare rapidamente.
• Prima di avviare il motore, disinserire tutte le
attrezzature esterne e gli eventuali carichi dal motore.
• I componenti ad accoppiamento diretto come, a titolo
di esempio non limitativo, lame, giranti, pulegge,
pignoni, ecc. devono essere fissati saldamente.
AVVERTENZA
Parti rotanti potrebbero impigliare mani, piedi, capelli,
indumenti o accessori provocando gravi lesioni.
AVVERTENZA
Scintille accidentali potrebbero provocare incendi o scosse
elettriche con conseguenti gravi lesioni o la morte.
L'avvio accidentale potrebbe provocare lo schiacciamento,
l'amputazione o la lacerazione degli arti.
Prima di eventuali regolazioni o riparazioni:
• Scollegare il cavo della candela e tenerlo lontano dalla
stessa.
• Scollegare il terminale negativo della batteria
(solamente sui motori ad avviamento elettrico).
• Usare solo attrezzi corretti.
• Non manomettere le molle del regolatore, i collegamenti
o altre parti per aumentare la velocità del motore.
• I ricambi devono essere uguali e installati nella stessa
posizione dei componenti originali. Ricambi diversi
potrebbero non funzionare altrettanto bene,
danneggiare l'unità e causare lesioni.
• Non battere il volano con un martello o un oggetto duro
in quanto si potrebbe rompere successivamente durante
il funzionamento.
Quando si controlla la candela:
• Usare un tester approvato per candele.
• NON azionare l'attrezzatura senza il carter o le
coperture di protezione posizionate.
10
• Non controllare le scintille con la candela rimossa.
BRIGGSandSTRATTON.COM
AVVERTENZA
Il caricamento delle batterie produce gas idrogeno che
potrebbe causare un'esplosione con conseguenti gravi
lesioni o la morte.
• Non conservare o caricare la batteria vicino a una
fiamma libera, a dispositivi che utilizzano una fiamma
pilota o che possono produrre scintille.
• Le riparazioni dovrebbero essere effettuate solo con
pezzi approvati dalla fabbrica.
• Le riparazioni devono essere effettuate da un tecnico
qualificato.
• Controllare regolarmente che i tubi di alimentazione
flessibili siano in buone condizioni.
AVVERTENZA
Il contatto prolungato e ripetuto con l'olio esausto del
motore potrebbe causare lesioni.
2
AVVERTENZA
Componenti di alimentazione del carburante danneggiati,
usurati o allentati possono perdere carburante causando
esplosioni o incendi con conseguenti gravi lesioni o la
morte.
• Test effettuati su cavie da laboratorio hanno dimostrato
che l'olio motore esausto è cancerogeno per la pelle.
• Tutti i componenti del carburante devono essere in
buone condizioni e con adeguata manutenzione.
NOTA
Il mancato rispetto delle istruzioni può provocare danni
alle cose.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
• Lavare accuratamente le parti esposte con acqua e
sapone.
11
MANUTENZIONE DEL MOTORE
Programma di manutenzione
Sistema di controllo delle emissioni di scarico: EM (Engine
Modifications).
Prime 5 ore
Altitudine elevata
Cambio dell'olio
Ogni 8 ore o giornalmente
•
Controllo del livello dell'olio motore
•
Pulizia dell'area attorno al silenziatore e i comandi
•
Pulizia della protezione per le dita
Ogni 25 ore o annualmente
Pulizia del filtro dell'aria*
•
Pulizia del prefiltro*
Ogni 50 ore o annualmente
•
Controllo di silenziatore e parascintille
Ogni 100 ore o annualmente
•
Cambio dell'olio motore
Per motori con carburatore è necessaria una regolazione
per altitudini elevate affinché venga mantenuta la conformità
delle emissioni. Il funzionamento senza regolazione causa
la diminuzione delle prestazioni, maggiore consumo di
carburante e l'aumento delle emissioni. Per informazioni
sulla regolazione per altitudini elevate, rivolgersi a un centro
assistenza autorizzato Briggs & Stratton. Si sconsiglia il
funzionamento del motore ad altitudini inferiori a 2.500 piedi
(762 metri) con la regolazione per altitudini elevate.
Per motori a iniezione elettronica (EFI: Electronic Fuel
Injection) non è necessaria alcuna regolazione per altitudini
elevate.
Annualmente
•
Sostituzione del filtro dell'aria
•
Sostituzione del pre-filtro
•
Sostituzione della candela
•
Sostituire del filtro del carburante
•
Pulizia del sistema di raffreddamento ad aria
n
•
Ad altitudini superiori a 5.000 piedi (1524 metri), è
accettabile benzina con numero minimo di ottani pari a 85
/ 85 AKI (89 RON).
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
2
•
* *Pulire con maggior frequenza in ambienti polverosi o in presenza di
detriti nell'aria.
Raccomandazioni per il carburante
È necessario che il carburante soddisfi i seguenti
requisiti:
Raccomandazioni per l'olio
Per le migliori prestazioni, si consiglia l'uso di olio con
certificato di garanzia Briggs & Stratton. Sono accettabili
altri oli detergenti di alta qualità se classificati come SF, SG,
SH, SJ o superiori. Non usare additivi speciali.
Le temperature esterne determinano la corretta viscosità
dell'olio per il motore. Utilizzare lo schema per selezionare
la migliore viscosità per l'intervallo di temperature esterne
previsto.
• Benzina pulita, fresca e senza piombo.
• Minimo 87 ottani / 87 AKI (91 RON). Per l'uso ad
altitudini elevate vedere in seguito.
• La benzina con etanolo fino un massimo del 10%
(gasolio) è accettabile.
NOTA Non usare benzine non approvate, come E15 ed
E85. Non mescolare olio alla benzina né modificare il
motore affinché possa funzionare con carburanti
alternativi. L'uso di carburanti non approvati causerà danni
ai componenti del motore, i quali non saranno coperti
dalla garanzia.
Per proteggere il sistema di alimentazione del carburante
da formazioni gommose, miscelare al carburante uno
stabilizzante. Vedere Rimessaggio. Non tutti i carburanti
sono uguali. Se si verificano problemi di avviamento o
prestazioni, cambiare il fornitore o la marca del carburante.
Questo motore è certificato per funzionare a benzina.
12
A SAE 30 Al di sotto di 40 °F (4 °C) l'uso di SAE 30 avrà come
conseguenza un avvio difficile.
B 10W-30 Al di sopra di 80 °F (27 °C) l'uso di 10W-30 può causare
maggiore consumo di olio. Controllare il livello dell'olio con maggiore
frequenza.
C Synthetic 5W-30
D 5W-30
BRIGGSandSTRATTON.COM
Manutenzione del filtro del carburante
2
Se il serbatoio carburante è montato al motore, fare
riferimento al capitolo del Filtro del carburante nel serbatoio.
Se il serbatoio del carburante NON è montato al motore,
fare riferimento al capitolo del Filtro del carburante in linea.
Filtro del carburante nel serbatoio
2
1. Scaricare il serbatoio del carburante tenendo in funzione
il motore finché il serbatoio non è vuoto.
2. Scollegare il filo della candela dalla candela (A).
3. Rimuovere il coperchio del filtro dell'aria e il filtro dell'aria
(B) come indicato in questo capitolo - Sostituzione del
filtro dell'aria.
4. Rimuovere la vite della cornice del pannello di controllo
(D) e due dadi (C) dal serbatoio carburante.
5. Rimuovere la vite dal lato opposto del serbatoio
carburante (E).
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
7. Rimuovere il filtro del carburante e l'o-ring (H) dal
serbatoio e verificare che non sia presente sporco o
detriti; pulire o sostituire come necessario.
n
6. Sollevare il serbatoio carburante e sfilare la fascetta
della linea del carburante (F) dal filtro del carburante.
Rimuovere la linea del carburante (G) con l'apposito
attrezzo (p/n 19600).
3
8. Installare un filtro del carburante pulito o nuovo e l'o-ring
nel serbatoio carburante. Serrare il filtro del carburante
al valore indicato nel Capitolo 14 - Specifiche del
motore.
NOTA: Accertarsi che l'o-ring sia alloggiato nella sede del
filtro del carburante.
9. Verificare la presenza di incrinature o perdite nella linea
del carburante. Sostituire se necessario.
10. Installare la linea del carburante con la fascetta sul filtro
del carburante accertandosi che la fascetta blocchi
saldamente la linea del carburante (F, G).
11. Installare il serbatoio sul motore. Installare la vite (E),
i dadi (C) e la vite della cornice del pannello di controllo
(D). Serrare le viti e i dadi ai valori indicati nel Capitolo
14 - Specifiche del motore.
12. Installare il filtro dell'aria e il coperchio del filtro dell'aria
(B) come indicato in questo capitolo - Sostituzione del
filtro dell'aria.
13. Ricollegare il filo della candela alla candela (A).
13
Filtro del carburante in linea
1. Scaricare il serbatoio del carburante tenendo in funzione
il motore finché il serbatoio non è vuoto.
vuoto altrimenti il carburante può fuoriuscire, causando
incendi o esplosioni.
• Lasciare che marmitta, cilindro del motore e alette si
raffreddino prima di toccarli.
2. Scollegare il filo della candela dalla candela.
4. Verificare la presenza di incrinature o perdite nelle linee
del carburante. Sostituire se necessario.
5. Installare un nuovo filtro del carburante (C) tra le linee
del carburante (B) e fissare con fascette (A). Accertarsi
che la freccia sul filtro del carburante sia rivolta in
direzione del flusso carburante.
6. Ricollegare il filo della candela alla candela.
4
ATTENZIONE
Evitare il contatto prolungato o ripetuto della pelle con
l’olio motore esausto.
• Test effettuati su cavie da laboratorio hanno dimostrato
che l'olio motore esausto è cancerogeno per la pelle.
• Lavare accuratamente le parti esposte con acqua e
sapone.
L'olio esausto è un rifiuto pericoloso e deve essere smaltito
correttamente. Non smaltire con i rifiuti domestici. Rivolgersi
alle autorità locali, al centro assistenza o al rivenditore per
le strutture di smaltimento/riciclo.
• Posizionare il motore su una superficie piana.
• Eliminare tutti i detriti dalla zona di riempimento dell'olio.
n
• Per la quantità d'olio, vedere il Capitolo 14 - Specifiche
del motore.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
2
3. Sfilare le fascette (A) dal filtro del carburante (C).
Ruotare e sfilare le linee del carburante (B) dal filtro del
carburante. Eliminare il filtro del carburante.
1. Scaricare il serbatoio del carburante tenendo in funzione
il motore finché il serbatoio non è vuoto.
2. Con il motore spento ma ancora caldo, scollegare il filo
della candela e tenerlo lontano dalla candela stessa.
3. Pulire l'area intorno al riempimento dell'olio. Togliere il
tappo di riempimento/asta di livello dell'olio (A) e pulire
con un panno pulito (B).
4. Rimuovere uno dei tappi di scarico dell'olio ubicati alla
base del motore (C). Scaricare l'olio in un contenitore
approvato.
Cambio dell'olio
AVVERTENZA
Il carburante e i suoi vapori sono estremamente
infiammabili ed esplosivi.
Gli incendi e le esplosioni possono provocare gravi ustioni
o la morte.
I motori accesi generano calore. Alcune parti del motore,
specialmente il silenziatore, diventano estremamente
calde.
Il contatto può causare gravi ustioni.
5. Reinstallare il tappo di scarico dell'olio e serrare alla
coppia raccomandata indicata nel Capitolo 14 Specifiche del motore.
6. Versare lentamente olio fresco della viscosità e classe
appropriati nell'apertura di rifornimento dell'olio (D).
Attendere per permettere all'olio di assestarsi. Inserire
l'asta di livello; non girare né serrare.
7. Rimuovere l’asta di livello e pulirla. Reinserire l'asta di
livello senza avvitarla. Estrarre l’asta di livello e
controllare il livello dell’olio (E). Il livello deve essere
compreso nell'area tratteggiata sull'asta. NON riempire
eccessivamente.
8. Rimettere l'asta di livello e serrare a mano.
9. Pulire eventuali residui d'olio.
10. Ricollegare il filo della candela alla candela.
• Se si scarica l'olio dal foro di riempimento dell'olio (non
raccomandato), il serbatoio del carburante deve essere
14
BRIGGSandSTRATTON.COM
5
AVVERTENZA
Il carburante e i suoi vapori sono estremamente
infiammabili ed esplosivi e potrebbero provocare ustioni,
incendi o esplosioni con conseguenti gravi lesioni,
provocando gravi lesioni o la morte.
• Non avviare o mettere in funzione il motore senza il
gruppo filtro o il filtro dell’aria.
2
NOTA Non usare aria pressurizzata né solventi per pulire
il filtro. L'aria compressa può danneggiare il filtro, mentre
i solventi possono dissolverlo.
1. Rimuovere il pomolo (A) dal coperchio del filtro dell'aria
(B), quindi rimuovere il coperchio.
2. Rimuovere il dado (C) dal gruppo filtro dell'aria (D ed
E) oppure (G, H e J), quindi rimuovere il gruppo filtro
dell'aria.
3. Rimuovere il prefiltro in schiuma (E) dalla cartuccia del
filtro dell'aria (D).
4. Battere delicatamente la cartuccia del filtro dell'aria su
una superficie dura per togliere i detriti. Sostituire la
cartuccia se molto sporca.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
6
5. Lavare il prefiltro in schiuma in acqua calda tiepida
saponata, quindi risciacquare e lasciare asciugare
all'aria.
6. Solo filtro in schiuma (H): Lavare l'elemento in schiuma
(H) con detergente liquido e acqua. Comprimere
l'elemento in schiuma in un panno pulito fino ad
asciugarlo. Impregnare l'elemento in schiuma con olio
motore pulito Per rimuovere l'olio motore in eccesso,
comprimere l'elemento in schiuma in un panno pulito.
7. Montare il prefiltro in schiuma asciutto (E) sulla cartuccia
del filtro dell'aria (D).
8. Installare il gruppo filtro dell'aria (D ed E) oppure (G, H
e J) sulla base del filtro dell'aria (F) e fissare con un
dado (C). Non stringere eccessivamente.
9. Installare il coperchio del filtro dell'aria (B) e fissare con
il pomolo (A). Non stringere eccessivamente.
Sostituzione del filtro dell'aria
Un filtro dell'aria correttamente mantenuto protegge le parti
interne del motore da sporco e polvere presenti nell'aria.
Una scarsa manutenzione del filtro consentirà allo sporco
e alla polvere di essere aspirati nel motore, causando l'usura
del sistema di aspirazione e la contaminazione dell'olio. Lo
sporco nell'olio forma una miscela abrasiva che usura le
parti in movimento.
15
7
8
2
5. Installare la candela manualmente e serrarla a mano.
Successivamente, serrare al valore indicato nel
Capitolo 14 - Specifiche del motore.
6. Collegare il filo della candela.
Pulizia del sistema di raffreddamento ad aria
Manutenzione della candela
n
AVVERTENZA
I motori accesi generano calore. Alcune parti del motore,
specialmente il silenziatore, diventano estremamente
calde.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
NOTA Le candele presentano lunghezze delle filettature
e gamme di temperature diverse. Quando si sostituisce
una candela, utilizzare solo il ricambio specificato per
evitare possibili danni al motore.
NOTA: In alcune zone, le leggi locali richiedono l'uso di una
candela resistore per eliminare i segnali di accensione. Se
il motore era originariamente dotato di una candela
resistore, sostituire con lo stesso tipo.
1. Scollegare il filo della candela.
2. Rimuovere e ispezionare la candela per verificare che
non presenti segni di usura e danni. Sostituire la
candela nel caso in cui gli elettrodi siano bruciati o se
la porcellana è fessurata.
3. Non sabbiare né pallinare la candela. Pulire agendo
con un raschietto o spazzola metallica e quindi pulire
con un solvente commerciale.
4. Con un calibro per fili metallici, controllare e impostare
la distanza (A) al valore indicato nel Capitolo 14 Specifiche del motore.
Il contatto può essere causa di gravi ustioni.
Detriti combustibili come foglie, erba, cespugli, ecc.,
possono incendiarsi.
• Lasciare che marmitta, cilindro del motore e alette si
raffreddino prima di toccarli.
• Rimuovere i detriti accumulati dalla zona marmitta e
cilindro.
NOTA Non utilizzare acqua per pulire il motore. L’acqua
potrebbe contaminare l'impianto del carburante. Utilizzare
un pennello o un panno asciutto per pulire il motore.
Questo è un motore raffreddato ad aria. La presenza di
sporco o detriti può restringere il flusso dell’aria e causare
il surriscaldamento del motore, causando scarse prestazioni
e riducendo la durata del motore.
1. Utilizzando una spazzola o un panno asciutto,
rimuovere i detriti dalla griglia di aspirazione dell’aria
(A).
2. Mantenere leveraggio, molle e comandi (B) puliti.
3. Mantenere l’area intorno e dietro il silenziatore (C) priva
di detriti combustibili.
4. Utilizzare una spazzola, aspiratore e/o aria compressa
per rimuovere detriti dalle alette di raffreddamento del
cilindro.
Dopo un periodo di tempo, i detriti posso accumularsi nelle
alette di raffreddamento del cilindro e causare il
16
BRIGGSandSTRATTON.COM
surriscaldamento del motore. Questi detriti possono essere
rimossi senza smontare parzialmente il motore. Far
controllare e pulire il sistema di raffreddamento ad aria da
un concessionario autorizzato Briggs & Stratton come
raccomandato nel Programma di manutenzione.
Rimuovere i depositi della camera di combustione ogni 500
ore oppure ogni volta che viene smontata la testa del
cilindro.
Con il pistone in corrispondenza del punto morto superiore
(TDC), raschiare i depositi dalla parte superiore del pistone
e dell'alesaggio superiore con un raschietto di plastica.
Rimuovere i residui attorno all'area del segmento superiore
utilizzando aria compressa o un aspiratore commerciale e
una spazzola a setole morbide.
NOTA Prestare attenzione a impedire l'ingresso di detriti
nel motore.
Non danneggiare l'alesaggio, la parte superiore del pistone,
la testa del cilindro o le superfici di montaggio della
guarnizione.
n
Non è necessario togliere i segni di scolorimento su pistone,
valvole e/o testa del cilindro. Tali segni sono normali e non
influenzano il funzionamento del motore.
Rimessaggio
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
9
Pulizia della camera di combustione
Se conservato per oltre 30 giorni, il carburante può diventare
vecchio. La benzina vecchia causa la formazione di depositi
gommosi nel sistema di alimentazione del carburante o
sulle parti principali del carburatore. Per mantenere fresco
il carburante, utilizzare il trattamento stabilizzante per
carburante con formula avanzata Briggs & Stratton®,
disponibile presso i rivenditori di ricambi originali Briggs &
Stratton.
Non è necessario scaricare il carburante dal motore se
viene aggiunto uno stabilizzante secondo le istruzioni. Prima
del rimessaggio, far girare il motore per due minuti per far
circolare lo stabilizzante in tutto l'impianto carburante. Se
la benzina contenuta nel motore non è stata trattata con
uno stabilizzante, deve essere scaricata in un contenitore
approvato. Far girare il motore finché non si arresta per
mancanza di carburante. Si consiglia l'uso di uno
stabilizzante nel contenitore per mantenere la freschezza.
17
2
REGOLAZIONI DEL MOTORE
10. Scorrere l'indotto (H) lontano dal volano.
11. Serrare la vite (K) per fissare l'indotto.
1. Scollegare il filo dalla candela. Bloccare il filo della
candela lontano dalla stessa.
12. Ruotare il volano in modo che il magnete sia allineato
con le basi dell’indotto (G).
2. Rimuovere il coperchio del filtro dell'aria e il filtro dell'aria
(A) come indicato in questo capitolo - Sostituzione del
filtro dell'aria.
11
3. Rimuovere il pomolo (B) dalla leva dell’acceleratore.
4. Rimuovere due dadi (D) e due viti (C) e
successivamente rimuovere la cornice del pannello di
controllo dal motore.
5. Staccare la linea del carburante (E dal carburatore.
6. Rimuovere le quattro viti (F) e fissare il convogliatore
aria al motore.
10
n
13. Inserire uno spessimetro da 0,008 - 0,016 in. (0,2 - 0,4
mm) di spessore tra il volano e le basi dell'indotto (M).
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
2
Regolazione dell'intraferro dell'indotto
14. Allentare la vite (K). Premere con decisione le basi
dell'indotto (H) contro il volano.
12
15. Serrare entrambe le viti (J e K) al valore indicato nel
Capitolo 14 - Specifiche del motore.
16. Ruotare il volano per rimuovere lo spessimetro (M).
7. Rimuovere con cautela il convogliatore aria dal motore
e mettere da parte.
8. Ruotare il volano in modo che il magnete sia lontano
dall’indotto.
9. Allentare due viti (J e K).
18
BRIGGSandSTRATTON.COM
5. Arrestare il motore e scollegare i fili del contagiri dal
motore.
13
14
2
17. Spostare la linea del carburante (E) per consentire
l'installazione del convogliatore aria. Installare il
convogliatore aria sul motore utilizzando quattro viti (F).
Serrare le viti al valore indicato nel Capitolo 14 Specifiche del motore.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
19. Installare la cornice del pannello di controllo sul motore
mediante due dadi (D) e due viti (C). Serrare le viti e i
dadi al valore indicato nel Capitolo 14 - Specifiche del
motore.
n
18. Installare la linea del carburante (E) sul carburatore e
fissarla con la fascetta.
20. Montare il pomolo (B) sulla leva dell'acceleratore.
21. Installare il filtro dell'aria e il coperchio del filtro dell'aria
(A) come indicato in questo capitolo - Sostituzione del
filtro dell'aria.
22. Collegare il filo della candela.
Carburatore
NOTA: Il tipo di carburatore è identificabile da un numero
stampato sul bordo della flangia di montaggio. Questi
carburatori presentano un getto principale fisso ad alta
velocità, un regime minimo regolabile e un comando dell'aria
e della velocità manuale/a distanza.
Comandi dell'aria e dell'acceleratore a distanza
Regolazione del comando dell'aria a distanza
1. Allentare la vite della guaina del filo di comando dell'aria
(A) sulla staffa di fissaggio del comando dell'aria a
distanza.
2. Portare la leva o il pomello di comando dell'aria
dell'attrezzatura in posizione "Choke" (B).
Regolazione del minimo
3. Portare la leva comando dell'aria motore in posizione
"Choke" (C).
1. Collegare un contagiri al motore seguendo le istruzioni
del fabbricante (A).
Utilizzare un contagiri/contaore digitale (p/n 19598), un
contagiri commerciale (p/n 795193) o il contagiri a
vibrazione (p/n 19200).
4. Portare il filo di comando dell'aria e la guaina (D) in
direzione della freccia per chiudere completamente
l'aria.
5. Serrare saldamente la vite di fissaggio della guaina.
2. Avviare il motore e farlo girare cinque minuti per
riscaldarlo prima di procedere alle regolazioni (B).
6. Utilizzare il comando dell'aria per confermare il
funzionamento corretto.
3. Portare la leva dell'acceleratore nella posizione "Slow"
(C).
4. Tenere la leva dell'acceleratore (D) contro la vite del
minimo (E) regolando la vite del minimo per ottenere
1750 GIRI/MIN.
19
15
16
2
Regolatore
n
Una taratura completa del sistema regolatore prevede una
taratura statica del regolatore, il riscaldamento del motore,
la taratura del regime di minimo e/o di minimo regolato e la
taratura del regime massimo senza carico. Assicurarsi di
completare tutti i passaggi.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Esecuzione della regolazione statica dl regolatore
1. Scaricare il serbatoio del carburante tenendo in funzione
il motore finché il serbatoio non è vuoto.
Regolazione comando a distanza dell'acceleratore
2. Scollegare il filo della candela dalla candela.
Vi sono due punti sulla staffa di comando in cui fissare il
cavo del comando a distanza. Fare riferimento alla seguente
illustrazione.
3. Rimuovere il gruppo filtro dell'aria come indicato in
questo capitolo - Sostituzione del filtro dell'aria.
1. Rimuovere il coperchio del filtro dell'aria e il filtro dell'aria
come indicato in questo capitolo - Sostituzione del filtro
dell'aria.
2. Allentare la vite della guaina del filo di comando
dell'acceleratore (A) sulla staffa di comando.
3. Portare la leva dell'acceleratore dell'attrezzatura in
posizione "Fast" (B).
4. Portare la leva dell'acceleratore del motore in posizione
"Fast" (C).
5. Portare il filo di comando dell'acceleratore (D) in
direzione della freccia fino all'arresto.
6. Serrare saldamente la vite di fissaggio della guaina.
7. Installare il filtro dell'aria e il coperchio del filtro dell'aria
come indicato in questo capitolo - Sostituzione del filtro
dell'aria.
20
4. Rimuovere la cornice del pannello di controllo e il
serbatoio del carburante come indicato in questo
capitolo, Filtro del carburante nel serbatoio.
5. Portare la leva dell'acceleratore (A) nella posizione
"Fast".
6. Allentare il dado della leva del regolatore (B) e aprire
la fascetta con un cacciavite.
7. Tenendo la leva del regolatore (C) verso il carburatore
(farfalla completamente aperta), utilizzare l'attrezzo
appropriato per ruotare l'alberino del regolatore (D) in
senso orario finché non si arresta.
8. Serrare il dado della leva del regolatore (B) al valore
indicato nel Capitolo 14 - Specifiche del motore.
9. Reinstallare il serbatoio carburante, la cornice del
pannello di controllo, il gruppo filtro dell'aria e il filo della
candela.
10. Prima di avviare il motore, azionare manualmente la
leva del regolatore e il leveraggio dell'acceleratore per
controllare che non vi siano impuntamenti.
BRIGGSandSTRATTON.COM
5. Regolare la vite di regolazione del regime massimo
senza carico per ottenere il regime motore definito al
Punto 1 (D).
17
18
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
2
Regolazione del minimo
Regolare il minimo come indicato in questo capitolo
Carburatore, Regolazione del minimo.
Regolazione del regime massimo senza carico
1. Trovare il regime massimo senza carico per il proprio
motore.
NOTA: La correzione dei GIRI/MIN. massimi senza carico
per ciascun modello-tipo-telaio è reperibile presso:
Camera di combustione
Rimuovere i depositi della camera di combustione ogni 500
ore oppure ogni volta che viene smontata la testa del
cilindro.
Rivenditori - www.thepowerportal.com
Con il pistone in corrispondenza del punto morto superiore
(TDC), raschiare i depositi dalla parte superiore del pistone
e dell'alesaggio superiore con un raschietto di plastica.
Consumatori - Contattare il concessionario autorizzato
di zona Briggs & Stratton. Tenere a portata di mano il
numero completo del modello-tipo-telaio e il numero di
codice.
Rimuovere i residui attorno all'area del segmento superiore
utilizzando aria compressa o un aspiratore commerciale e
una spazzola a setole morbide.
2. Collegare un contagiri al motore seguendo le istruzioni
del fabbricante (A).
Utilizzare un contagiri/contaore digitale (p/n 19598), un
contagiri commerciale (p/n 795193) o il contagiri a
vibrazione (p/n 19200).
3. Avviare il motore e farlo girare cinque minuti per
riscaldarlo prima di procedere alle regolazioni (B).
4. Portare la leva dell'acceleratore nella posizione "fast"
(C).
NOTA: Prestare attenzione per impedire l'ingresso di detriti
nella cavità dell'asta di punteria o nelle cavità di ritorno
dell'olio nel cilindro.
Non danneggiare l'alesaggio, la parte superiore del pistone,
la testa del cilindro o le superfici di montaggio della
guarnizione.
Non è necessario togliere i segni di scolorimento su pistone,
valvole e/o testa del cilindro. Tali segni sono normali e non
influenzano il funzionamento del motore.
21
Regolazione del gioco valvole
19
NOTA: Controllare il gioco delle valvole mentre il motore è
freddo.
1. Rimuovere il filo della candela e la candela.
3. Girare in senso orario l'albero motore (J) (lato volano)
finché il pistone (H) non si trova in corrispondenza del
punto morto superiore in fase di compressione. Ciò
impedisce che la decompressione tenga aperte le
valvole.
4. Inserire una cannuccia di plastica (B) nel foro della
candela (C) come un misuratore, quindi girare
lentamente l'albero motore in senso orario (J) (lato
volano) finché il pistone non si sposta all'interno
dell'alesaggio da 1/4” (6 mm) (G).
5. Controllare il gioco delle valvole con uno spessimetro
(A). Se è necessario eseguire la regolazione delle
valvole, tenere il controdado bilanciere (D) con una
chiave e allentare il controdado (E), quindi regolare il
controdado bilanciere per ottenere il gioco (F) indicato
nel Capitolo 14 - Specifiche del motore.
n
NOTA: Non usare oggetti come uno spessimetro che
potrebbe entrare nel cilindro o graffiare la testa del pistone.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
2
2. Rimuovere le quattro viti del coperchio valvole e
rimuovere il coperchio.
6. Tenere il controdado bilanciere e serrare il controdado
(E) al valore di coppia indicato nel Capitolo 14 Specifiche del motore.
7. Ricontrollare il gioco e regolare nuovamente se
necessario.
8. Ripetere l’operazione per l’altra valvola.
9. Eliminare tutti i detriti dalle superfici della testa e del
coperchio valvole. Installare la nuova guarnizione del
coperchio valvole, se necessario.
10. Installare il coperchio valvole con le quattro viti. Serrare
le viti al valore indicato nel Capitolo 14 - Specifiche
del motore.
22
BRIGGSandSTRATTON.COM
CAPITOLO 3 - INDIVIDUAZIONE E RISOLUZIONE DEI PROBLEMI
CONTROLLO SISTEMICO - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 24
Controllo accensione - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 24
Controllo della carburazione - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 25
Controllo della compressione - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 25
IMPIANTI ELETTRICI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 25
Attrezzatura utilizzata per la prova - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 26
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
Sistema Oil Gard - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 26
23
3
CONTROLLO SISTEMICO
La maggior parte delle lamentele per un insoddisfacente
funzionamento del motore si verificano per una o più delle
seguenti cause:
• Non si avvia
1. Accensione
• Avvio difficoltoso
2. Carburazione
• Mancanza di potenza
3. Compressione
• Cattivo funzionamento
Questo check-up può essere normalmente completato nel
giro di minuti e rappresenta il metodo più veloce e attendibile
per determinare la causa di tali problemi.
• Surriscaldamento
• Eccessivo consumo d’olio
Ciò che sembra essere un problema del motore potrebbe
effettivamente essere dovuto all'attrezzatura. Di seguito è
indicato un elenco dei sintomi più comuni del motore e la
loro relazione con i problemi dell'attrezzatura.
Nessun avvio - Avvio difficoltoso
• Cinghia o lama allentata
Controllo accensione
Motore fermo
Con la candela installata, collegare il tester di accensione
19368 al conduttore della candela e collegare il filo di terra
a un buon punto di massa sul motore. Tirare la fune
dell'avviatore o attivare l'avviatore elettrico (se in dotazione).
Se la scintilla supera il limite del tester, si può ritenere che
il sistema di accensione funzioni correttamente.
n
• Vibrazioni
• Messa in moto sotto carico
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
3
Una volta che le cause vengono escluse, è possibile
determinare la causa per la maggior parte di questi sintomi
eseguendo un controllo del sistema nel seguente ordine:
• Comandi regolati in maniera errata
20
• Malfunzionamento del sistema di interblocco
Il motore non si arresta
• Interruttore di arresto attrezzatura non funzionante
• Filo di terra del motore danneggiato o scollegato
Vibrazioni
• Lame piegate
• Mandrini o raccordi allentati
• Chassis o saldature piegate/rotte
• Albero motore piegato
• Bulloni di fissaggio attrezzatura allentati
• Cinghie e pulegge danneggiate o usurate
• Girante sbilanciata
Perdita di potenza
• Attrito o resistenza nelle parti in movimento
dell'attrezzatura
Motore in marcia
Se il motore parte ma perde colpi durante il funzionamento,
un metodo veloce per determinare se l’accensione è
difettosa è quello di installare un tester di accenzione19368
tra il cavo della candela e la candela. Se la scintilla è buona
ma il motore perde colpi, installare una nuova candela.
• Accumuli di erba sotto lo chassis
• Mancanza di lubrificazione nella trasmissione
dell'attrezzatura
• Tensione eccessiva della cinghia
24
BRIGGSandSTRATTON.COM
• Perdita dal carburatore o dalle guarnizioni del collettore
di aspirazione
21
• Depositi gommosi o sporcizia nel carburatore, filtro
carburante, linee carburante o serbatoio carburante
• Valvola a spillo del galleggiante bloccata in posizione
chiusa
• Pompa della benzina non funzionante (se prevista)
• Solenoide di arresto carburante (se previsto) non
funzionante
Se la scintilla non scocca, controllare:
Una semplice prova per verificare se arriva o meno
carburante alla camera di combustione attraverso il
carburatore consiste nel togliere la candela e versare una
piccola quantità di benzina attraverso il foro della candela.
Rimettere la candela. Se il motore gira per un po’ e poi si
arresta, fare riferimento alle stesse cause della candela
asciutta.
• Sistema di asservimento difettoso
• Attrezzatura o cavo dell’interruttore di arresto motore
in corto.
• Irregolare distanza fra bobina e volano
Utilizzare il rilevatore di perdite19545 per controllare la
capacità di tenuta dei componenti di compressione.
n
• Bobina difettosa
Controllo della compressione
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Seguire le istruzioni fornite con il rilevatore per eseguire la
prova di tenuta.
Controllo della carburazione
Prima di procedere al controllo della carburazione, accertarsi
che il serbatoio contenga un’abbondante quantità di benzina
fresca e pulita.
Assicurarsi che la valvola di arresto, se presente, sia aperta
e che il carburante scorra liberamente nella linea del
carburante. Se il carburante non scorre o scorre lentamente,
verificare la presenza dello sfiato del tappo carburante
tappato, restrizioni nella linea del combustibile o il filtro del
carburante tappato.
Assicurarsi che i comandi dell'acceleratore e dell'aria siano
regolati correttamente.
Se il motore gira ma non si avvia, rimuovere e ispezionare
la candela.
Se la candela è umida, controllare:
• Insufficienza di Aria
NOTA: Eventuali perdite d'aria nei collegamenti o raccordi
del tester possono compromettere la precisione della prova.
Ascoltare che non vi siano perdite d’aria dalla guarnizione
della testata, dal carburatore, dal sistema di scarico e dal
tubo di sfiato del cilindro.
• Un eventuale flusso d’aria tra il cilindro e la testata
indica che la guarnizione della testata è difettosa.
• Un eventuale flusso d’aria dal carburatore indica una
perdita d’aria a valle della valvola di aspirazione e
relativa sede.
• Un eventuale flusso d’aria dal sistema di scarico indica
una perdita d’aria a valle della valvola di scarico e
relativa sede.
• Un eventuale flusso d’aria dal tubo di sfiato del cilindro
oppure dal tubo dell'asta di livello indica una perdita
d’aria a valle dei segmenti dei pistoni.
Possibili cause di scarsa compressione:
• Miscela troppo ricca
• Acqua nella benzina
• Bulloni della testata allentati
• Valvola a spillo del galleggiante bloccata in posizione
aperta
• Guarnizione della testata danneggiata
• Filtro dell’aria intasato
• Candela sporca
Se la candela è secca, controllare:
• Valvole e sedi delle valvole bruciate e/o allentate
• Insufficiente distanza fra punteria e valvola
• Testata rigata
• Distorsione dei gambi delle valvole
• Usura del cilindro e/o dei segmenti
• Rottura della biella
25
3
IMPIANTI ELETTRICI
Attrezzatura utilizzata per la prova
23
NOTA: Non tutta l'attrezzatura di prova mostrata viene
utilizzata su ogni modello di motore.
Multimetro digitale
NOTA I multimetri digitali sono provvisti di fusibili che lo
proteggono da eventuali danni se vengono superati i limiti
in ingresso. Controllare i fusibili se lo strumento visualizza
una lettura di 0.00 quando si prova l'uscita della tensione
in C.C.
Derivatore in C.C.
Una piastra di prova del motorino di avviamento può essere
realizzato da un blocco di acciaio da 1/4” (6 mm).
1. Praticare due fori da 3/8” (10 mm) per il supporto del
motorino di avviamento (B).
2. Con lo stesso distanziamento, praticare un ulteriore
foro da 3/8" (10 mm) (A) per la posizione di montaggio
alternativa dell'avviatore.
n
Briggs & Stratton offre un multimetro a pinza (p/n 19602)
che non richiede l'impiego di un derivatore in C.C. È inoltre
possibile utilizzare un multimetro digitale ma ciò richiederà
un derivatore in C.C.
Piastra di prova del motorino di avviamento
3. Utilizzare una punta da 7 per praticare due fori per il
montaggio del contagiri 19200. Maschiare i fori per viti
1/4-20 NC (C).
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
3
Si raccomanda un multimetro digitale per tutte le prove
elettriche dei motori Briggs & Stratton®. Questo strumento
può essere utilizzato per la lettura di volt, ohm, ampere e
per provare i diodi.
Il multimetro Fluke® sopporta una corrente C.C. in ingresso
di 10-20 amp fino a 30 secondi.
24
Il multimetro UNI-T® sopporta una corrente C.C. in ingresso
di 10 amp fino a 10 secondi.
Per controllare l'uscita in C.C. sui sistemi regolati su 10 e
16 amp, è richiesto il derivatore in C.C. 19468 per impedire
l'intervento di un fusibile in uno degli strumenti.
22
Altre attrezzature
Un tester per avvolgimenti (che verifica la continuità e gli
eventuali circuiti aperti o in corto) è facilmente reperibile da
un fornitore di assistenza per diagnostica di automobili
Contagiri
Inoltre, per testare i sistemi di avviamento o alternatori è
necessaria una batteria a 12 volt di provata efficienza.
Il contagiri p/n 19200 (A) o p/n 19598 (B) è reperibile dal
proprio fornitore Briggs & Stratton.
Sistema Oil Gard
Il motore non si avvia
1. Controllare il livello dell'olio motore. Se il livello dell’olio
è compreso tra "ADD" e "FULL", passare al punto 2.
Se basso, aggiungere olio finché il livello non si trova
tra il segno ADD e FULL sull'asta di livello. Se il motore
si avvia e gira, il problema è risolto.
26
BRIGGSandSTRATTON.COM
2. Scollegare il filo del modulo dal filo del sensore come
mostrato. Utilizzare il multimetro digitale 19602 per
controllare la resistenza.
26
25
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
3
3. Ruotare il selettore in posizione (Ohm).
4. Inserire il conduttore di prova ROSSO nella presa V Ω
dello strumento.
5. Inserire il conduttore di prova NERO nella presa COM
dello strumento.
6. Collegare un conduttore di prova al filo del sensore
7. Collegare l’altro conduttore di prova alla base del
cilindro Se lo strumento legge una resistenza "prossima
a zero", sostituire il sensore nel cilindro. Se lo strumento
legge una resistenza maggiore di quella "prossima a
zero", proseguire al Punto 8.
8. Ricollegare il filo del modulo al filo del sensore.
9. Scollegare il filo del modulo dal cavo elettrico.
10. Con il filo del modulo scollegato e non a massa, provare
ad avviare il motore. Se il motore si avvia, sostituire il
modulo. Se il motore non si avvia, controllare che il
cablaggio Oil Gard non sia a massa. Riparare come
necessario.
27
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
3
28
BRIGGSandSTRATTON.COM
CAPITOLO 4 - SISTEMA DI ALIMENTAZIONE DEL CARBURANTE E
CARBURAZIONE
SERBATOIO DEL CARBURANTE - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 30
Rimozione del serbatoio carburante - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 31
Ispezione del serbatoio carburante - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 31
Installazione del serbatoio carburante - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 32
CARBURATORE - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 32
Carburatore e kit di revisione carburatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 34
Rimozione del carburatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 34
Smontaggio del carburatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 34
Ispezione e pulizia del carburatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 34
n
Montaggio del carburatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 34
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Installazione del carburatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 35
29
4
SERBATOIO DEL CARBURANTE
27
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
4
30
BRIGGSandSTRATTON.COM
Gli incendi e le esplosioni possono provocare
bruciature gravi o la morte.
Quando si rabbocca il carburante
• SPEGNERE il motore e lasciarlo raffreddare per almeno
2 minuti prima di togliere il tappo del serbatoio
carburante.
• Effettuare il rifornimento all'esterno oppure in un’area
ben ventilata.
• Non riempire eccessivamente il serbatoio del
carburante. Per consentire l'espansione del carburante,
non riempire al di sopra del fondo del collo del
serbatoio.
• Tenere il carburante lontano da scintille, fiamme libere,
fiamme pilota e altre fonti di ignizione.
• Controllare spesso linee del carburante, serbatoio,
tappo e accessori per verificare eventuali incrinature o
perdite. Sostituire se necessario.
In sede di rimessaggio di carburante o attrezzatura con
carburante nel serbatoio
• Tenere sempre lontano da fornaci, stufe, scaldabagni
o altri apparecchi che hanno fiamma pilota o altre fonti
di ignizione perché potrebbero accendere i vapori del
carburante.
Rimozione del serbatoio carburante
1. Scaricare il serbatoio del carburante (B) tenendo in
funzione il motore finché il serbatoio non è vuoto.
4
2. Scollegare il filo dalla candela (N). Bloccare il filo della
candela lontano dalla stessa.
3. Rimuovere il coperchio del filtro dell'aria (J) e il filtro
dell'aria (K). Per istruzioni dettagliate e le varianti dei
filtri dell'aria, fare riferimento al Capitolo 2 - Sostituzione
del filtro dell'aria.
4. Rimuovere la vite della cornice del pannello di controllo
(M) e due dadi (H) dal serbatoio carburante.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
• Se il carburante si versa, attendere che evapori prima
di avviare il motore.
• Trasportare l’attrezzatura con il serbatoio VUOTO
oppure con la valvola di chiusura del carburante su
OFF.
n
AVVERTENZA
Il carburante e i suoi vapori sono estremamente
infiammabili ed esplosivi.
Quando si avvia il motore
• Assicurarsi che candela, marmitta, tappo del carburante
e filtro dell'aria (se in dotazione) siano al loro posto e
fissati.
• Non far girare il motore senza candela.
• Se il motore è ingolfato, portare il comando dell'aria (se
in dotazione) in posizione OPEN/RUN, portare
l'acceleratore (se in dotazione) in posizione FAST e far
girare il motorino di avviamento finché il motore non si
avvia.
Quando si utilizza l'attrezzatura
• Non inclinare il motore o l'attrezzatura al punto da
provocare la fuoriuscita del carburante.
• Non aprire la valvola dell'aria del carburatore per
arrestare il motore.
• Non avviare né far funzionare il motore senza il gruppo
filtro dell'aria (se presente) o il filtro dell'aria (se
presente).
5. Rimuovere la vite dal lato opposto del serbatoio
carburante (A).
6. Sollevare il serbatoio carburante e sfilare la fascetta
della linea del carburante (F) dal filtro del carburante
(D). Rimuovere la linea del carburante (E) con l'apposito
attrezzo (p/n 19600). Per i filtri del carburante in linea
(C), rimuovere le fascette e le linee del carburante da
entrambi i lati del filtro. Per istruzioni dettagliate, fare
riferimento al Capitolo 2 - Filtro del carburante nel
serbatoio oppure Filtro del carburante in linea.
7. Rimuovere il filtro del carburante nel serbatoio e l'o-ring
(D) dal serbatoio del carburante (B).
Ispezione del serbatoio carburante
1. Pulire i serbatoi del carburante con residui gommosi o
sporchi con detergente per carburatori Briggs & Stratton
100041, 100042 o prodotto equivalente.
2. Controllare il serbatoio del carburante per verificare la
presenza di:
• Corrosione
• Perdite
Quando si cambia l'olio
• Se si scarica l'olio dal foro di riempimento dell'olio (non
raccomandato), il serbatoio del carburante deve essere
vuoto altrimenti il carburante può fuoriuscire, causando
incendi o esplosioni.
• Staffe di fissaggio rotte
3. Controllare il tappo del carburante e il collo di
riempimento verificando quanto segue:
• Tenute corrette
• Sfiati
Quando si trasporta l'attrezzatura
31
4. Controllare che il filtro del combustibile nel serbatoio
non presenti sporco o detriti. Pulire o sostituire come
necessario.
NOTA: Sostituire sempre i filtri del carburante in linea. Non
tentare di pulirli e riutilizzarli.
5. Controllare le linee del carburante non presentino
incrinature o perdite. Sostituire se necessario.
Installazione del serbatoio carburante
2. Installare la linea del carburante (E) con la fascetta (F)
sul filtro del carburante nel serbatoio (D) o raccordo del
serbatoio del carburante (applicazioni del filtro del
carburante in linea). Accertarsi che la fascetta fissi
saldamente la linea del carburante.
3. Accertarsi che gli occhielli (G) siano installati sui
prigionieri di montaggio del serbatoio del carburante.
Montare il serbatoio del carburante (B) sul motore.
Installare la vite (A), i dadi (H) e la vite della cornice del
pannello di controllo (M). Serrare le viti al valore indicato
nel Capitolo 14 - Specifiche del motore.
4. Installare il filtro dell'aria (K) e il coperchio del filtro
dell'aria (J). Per istruzioni dettagliate e le varianti dei
filtri dell'aria, fare riferimento al Capitolo 2 - Sostituzione
del filtro dell'aria.
5. Ricollegare il filo della candela alla candela (N).
n
6. Riempire parzialmente il serbatoio di carburante e
controllare la presenza di perdite. Riparare come
necessario.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
4
1. Installare un filtro del carburante nel serbatoio pulito o
nuovo e l'o-ring (D) nel serbatoio del carburante (B),
quindi serrare al valore indicato nel Capitolo 14 Specifiche del motore. Per i filtri del carburante in
linea (C), installare un nuovo filtro del carburante tra le
linee del carburante e fissare con fascette. Accertarsi
che la freccia sul filtro del carburante sia rivolta in
direzione del flusso carburante. Per istruzioni
dettagliate, fare riferimento al Capitolo 2 - Filtro del
carburante nel serbatoio oppure Filtro del carburante
in linea.
32
BRIGGSandSTRATTON.COM
n
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
CARBURATORE
28
4
33
Carburatore e kit di revisione carburatore
Ispezione e pulizia del carburatore
Consultare l'Elenco illustrato delle parti per il carburatore o
kit di revisione corretti per il suo motore.
1. Ispezionare le aperture del corpo carburatore per
verificare la presenza di segni di usura o danni. Se
riscontrati, sostituire l'intero gruppo carburatore.
Rimozione del carburatore
AVVERTENZA
Prima di intervenire sul carburatore i altri componenti del
sistema di alimentazione del carburante, scaricare il
serbatoio del carburante facendo girare il motore finché
il serbatoio del carburante non è vuoto e DISATTIVARE
la valvola del carburante (se in dotazione).
Non tentare di arrestare il flusso del carburante tappando
il tubo del carburante.
3. Utilizzare il pulitore per carburatore/sistema aria p/n
100041, p/n 100042 o un pulitore a ultrasuoni per pulire
a fondo i seguenti componenti, quindi continuare con
aria compressa per asciugare:
• Passaggi nel getto principale
• Internamente ed esternamente alla vaschetta del
carburante
• Galleggiante
1. Scollegare il filo dalla candela (A). Bloccare il filo della
candela lontano dalla stessa.
• Asse dello starter e valvola dello starter
2. Rimuovere il gruppo filtro dell'aria (C), la cornice del
pannello di controllo (D) e la staffa di comando (Z) come
indicato nel Capitolo 5- Rimozione della staffa di
comando.
• Tutti i passaggi, aperture, l'interno e l'esterno del
corpo carburatore
n
3. Sfilare la fascetta della linea del carburante (B) dal
carburatore (U). Staccare la linea del carburante dal
raccordo del carburatore.
• Asse della farfalla e valvola a farfalla
NOTA Non bagnare eccessivamente il carburatore o i
componenti non metallici, come i galleggianti o le tenute
con il pulitore per carburatore/sistema aria per non
danneggiarli.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
4
2. Controllare l'asse dello starter, la valvola dello starter,
l'asse della farfalla e la valvola a farfalla per segni di
usura o danni. Sostituire le parti se necessario.
4. Sfilare con cautela il carburatore dal motore finché non
si arresta. Successivamente, rimuovere la molla (E) e
il leveraggio (F) dalla leva dell'acceleratore (G).
NOTA: La leveraggio scivola direttamente verso l'alto e fuori
dalla scanalatura della leva dell'acceleratore se al minimo.
4. Se i passaggi restano ostruiti dopo la pulizia, sostituire
il componente o l'intero gruppo carburatore.
Montaggio del carburatore
5. Sfilare completamente il carburatore dai prigionieri.
Consultare l'Elenco illustrato delle parti per ottenere il kit di
revisione del carburatore adatto prima di rimontare il
carburatore.
Smontaggio del carburatore
1. Installare il getto principale (T) nel carburatore. Serrare
saldamente ma non eccessivamente.
1. Posizionare un contenitore sotto la vaschetta del
carburatore e rimuovere il tappo di scarico (K) e la
rondella (M).
2. Installare il nuovo spillo di ingresso (W) e la molla (X)
sul galleggiante (R).
2. Rimuovere il dado della vaschetta (H) e la rondella in
fibra (J), quindi rimuovere la vaschetta (N) e la
guarnizione in gomma (P). Gettare la rondella in fibra
e la guarnizione in gomma.
3. Rimuovere il perno di incernieramento galleggiante (S)
e quindi rimuovere il galleggiante (R).
4. Rimuovere lo spillo di ingresso (W) e la molla (X) dal
galleggiante.
NOTA: Tenere saldamente la molla e lo spillo di ingresso
durante lo smontaggio in modo da evitare di perdere la
molla.
NOTA: Tenere saldamente la molla e lo spillo di ingresso
durante il montaggio in modo da evitare di perdere la molla.
3. Installare il galleggiante e quindi il perno di
incernieramento del galleggiante (S).
4. Installare la nuova guarnizione in gomma (P), la
vaschetta (N), la nuova rondella in fibra (J) e il dado
della vaschetta (H).
NOTA: Accertarsi che la guarnizione in gomma sia
alloggiata correttamente nella scanalatura del carburatore.
Serrare il dado della vaschetta al valore indicato nel
Capitolo 14 - Specifiche del motore.
5. Rimuovere il getto principale (T) dal carburatore.
34
BRIGGSandSTRATTON.COM
5. Installare il tappo di scarico (K) e la rondella (M).
Serrare tappo di scarico al valore indicato nel Capitolo
14 - Specifiche del motore.
Installazione del carburatore
NOTA: Sostituire sempre le guarnizioni del carburatore da
sostituire ogni volta che il carburatore viene smontato per
l'assistenza.
1. Se non sono già installate, infilare la guarnizione (AB)
e il distanziale carburatore (AA) sui prigionieri.
NOTA: Accertarsi che la guarnizione sia orientata
correttamente sul carburatore. Una guarnizione non
orientata correttamente causerà scarse prestazioni del
motore. Fare riferimento all'illustrazione all'inizio del capitolo
relativo al carburatore.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
NOTA: Accertarsi che la guarnizione sia orientata
correttamente sul carburatore. Una guarnizione non
orientata correttamente causerà scarse prestazioni del
motore. Fare riferimento all'illustrazione all'inizio del capitolo
relativo al carburatore.
n
2. Infilare la nuova guarnizione (V) e il carburatore (U solo
sui prigionieri fino a che il leveraggio (F) può essere
installato sulla leva dell'acceleratore (G). Una volta che
il leveraggio è installato, infilare completamente il
carburatore sui prigionieri fino a battuta con il motore.
Infilare la nuova guarnizione (Y) sui prigionieri.
4
3. Installare la molla (E) sulla leva dell'acceleratore (G).
4. Installare la linea del carburante (B)con la fascetta sul
raccordo del carburatore. Accertarsi che la fascetta fissi
saldamente la linea del carburante.
5. Installare la staffa di comando (Z) e la cornice del
pannello di controllo (D) come indicato nel Capitolo 5 Installazione della staffa di comando.
6. Installare il gruppo filtro dell'aria (C) come indicato nel
Capitolo 2 - Sostituzione del filtro dell'aria.
7. Collegare il filo della candela alla candela (A).
35
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
4
36
BRIGGSandSTRATTON.COM
CAPITOLO 5 - COMANDI E SISTEMA REGOLATORE
STAFFA DI COMANDO - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 38
Rimozione della staffa di comando - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 39
Installazione della staffa di comando - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 39
SISTEMA REGOLATORE - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 39
Regime massimo senza carico - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 41
Smontaggio - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 41
Controllo - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 41
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
Montaggio - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 41
37
5
STAFFA DI COMANDO
29
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
5
38
BRIGGSandSTRATTON.COM
1. Scollegare il filo dalla candela (A). Bloccare il filo della
candela lontano dalla stessa.
2. Rimuovere il coperchio del filtro dell'aria e il filtro dell'aria
(B) come indicato nel Capitolo 2 - Sostituzione del filtro
dell'aria.
3. Smontare il pomolo (F) dalla leva dell’acceleratore.
4. Rimuovere due dadi (D) e due viti (C) e
successivamente rimuovere la cornice del pannello di
controllo (E) dal motore.
5. Rimuovere il cavo di comando dell'acceleratore a
distanza dalla staffa di comando, se in dotazione.
6. Rimuovere le due viti della staffa di comando (H) e (J).
7. Rimuovere la molla del regolatore dalla leva
dell'acceleratore (K).
NOTA: Se si rimuove dal motore l'estremità opposta della
molla di ritorno del regolatore (G), contrassegnare il foro
per il riassemblaggio.
2. Installare la staffa di comando con le due viti (H) e (J).
NOTA: Fare riferimento all'illustrazione e installare la vite
(H), la vite più corta e la vite (J), la vite più lunga nella sede
corretta.
Serrare le viti al valore indicato nel Capitolo 14 Specifiche del motore.
3. Se in dotazione, installare il cavo di comando
acceleratore a distanza sulle staffe come indicato nel
Capitolo 2 - Regolazione del comando acceleratore a
distanza.
4. Eseguire la regolazione statica del regolatore come
indicato nel Capitolo 2 - Esecuzione della regolazione
statica del regolatore.
5. Installare la cornice del pannello di controllo (E) sul
motore mediante due dadi (D) e due viti (C). Serrare le
viti e i dadi al valore indicato nel Capitolo 14 Specifiche del motore.
6. Montare il pomolo (F) sulla leva di comando
dell'acceleratore.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Installazione della staffa di comando
NOTA: Se l'estremità opposta della molla del regolatore (G)
è stata rimossa dal motore, collegarla al foro contrassegnato
dal quale è stata rimossa.
n
Rimozione della staffa di comando
1. Collegare la molla del regolatore alla leva
dell'acceleratore (K).
7. Installare il filtro dell'aria e il coperchio del filtro dell'aria
(B) come indicato nel Capitolo 2 - Sostituzione del filtro
dell'aria.
8. Collegare il cavo della candela.
39
5
SISTEMA REGOLATORE
30
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
5
40
BRIGGSandSTRATTON.COM
Accertarsi di annotare l'orientamento del leveraggio e
delle molle (A) prima di rimuovere.
2. Controllare che l'alberino del regolatore non presenti
eccessivi segni di usura o danni. Sostituire se
necessario.
Regime massimo senza carico
3. Controllare che lo scodellino del regolatore (E) non
presenti incrinature o rotture. Sostituire se necessario.
Briggs & Stratton fornisce motori con regime massimo senza
carico regolabile, che il fabbricante dell'attrezzatura imposta
in base alla proprie specifiche. Non superare questi limiti.
4. Verificare che l’ingranaggio del regolatore (D) non
presenti denti scheggiati o rotti.
• Rivenditori - www.thepowerportal.com
• Consumatori - Contattare il proprio concessionario
autorizzato di zona Briggs & Stratton. Tenere a portata
di mano il numero completo del modello-tipo-telaio e il
numero di codice.
Il regime massimo senza carico deve essere controllato
con un contagiri quando il motore è in marcia su un'unità
completamente assemblata. L'attrezzatura non deve essere
sottoposta ad alcun carico nel corso di questa prova.
Smontaggio
Montaggio
1. Ruotare l'alberino del regolatore finché la pala non tocca
lo scodellino.
2. Rimuovere le punterie e l'albero a camme come indicato
nel Capitolo 9 - Installazione dell'albero motore e
dell'albero a camme.
3. Controllare che le superfici di accoppiamento del
coperchio del carter e dell'alloggiamento cilindro non
presentino sbavature. Rimuovere tutte le sbavature e
accertarsi che le superfici siano pulite.
4. Nota: i riferimenti per questo passaggio sono reperibili
nell'illustrazione all'inizio del Capitolo 8. Installare il
coperchio dell'albero motore (B) e la guarnizione (C).
Accertarsi che il coperchio scivoli sui perni di riferimento
(D) e poggi in piano contro l'alloggiamento del cilindro.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Qualora si renda necessaria la sostituzione di una molla
del regolatore, consultare l'apposito Elenco illustrato delle
parti per reperire il codice parte corretto. Dopo l'installazione
della molla, controllare il regime massimo senza carico con
un contagiri, come indicato in precedenza e regolare come
richiesto. Fare riferimento al Capitolo 2 Regolazione del
regime massimo senza carico.
NOTA: Se il gruppo ingranaggi regolatore è danneggiato,
occorre sostituire il motore. Non sono disponibili parti di
ricambio.
n
NOTA: La correzione del regime massimo senza carico di
ciascun modello-tipo-telaio è reperibile presso:
1. Scaricare l’olio dal motore. Fare riferimento al Capitolo
2 - Cambio dell'olio.
2. Scollegare il filo dalla candela (A). Bloccare il filo della
candela lontano dalla stessa.
3. Rimuovere lo sfiato (J) e la guarnizione (K) come
indicato nel Capitolo 6 - Rimozione dello sfiato.
4. Togliere i bilancieri (T) e le aste di punteria (V). Vedere
l'illustrazione all'inizio del Capitolo 6.
5. Pulire l’albero motore. Rimuovere le sbavature, se
presenti.
6. Rimuovere il coperchio dell'albero motore (B) e la
guarnizione (C). Vedere l'illustrazione all'inizio del
Capitolo 8.
7. Rimuovere l'albero a camme e le punterie come indicato
nel Capitolo 9 - Rimozione dell'albero motore e
dell'albero a camme.
5. Installare e serrare le viti in più passaggi nella sequenza
mostrata (F) per evitare il danneggiamento del
coperchio del carter. Serrare le viti al valore indicato
nel Capitolo 14 - Specifiche del motore.
6. Installare le aste di punteria e i bilancieri come indicato
nel Capitolo 7 - Montaggio della testa del cilindro.
7. Regolare il gioco valvole come indicato nel Capitolo 2
Regolazione del gioco valvole.
8. Installare il coperchio valvole con una nuova
guarnizione per il coperchio. Serrare le viti in più
passaggi secondo la sequenza mostrata, fino a
raggiungere il valore di coppia finale. Per la sequenza
corretta, fare riferimento all'illustrazione all'inizio del
Capitolo 7. Serrare le viti al valore indicato nel Capitolo
14 - Specifiche del motore.
9. Installare la candela e il filo della candela.
10. Riempire d'olio il motore. Fare riferimento al Capitolo 2
- Cambio dell'olio.
11. Registrare il sistema regolatore come indicato nel
Capitolo 2 - Regolatore.
Controllo
1. Ruotare l'alberino del regolatore (C) lontano dal gruppo
ingranaggi regolatore (B).
41
5
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
5
42
BRIGGSandSTRATTON.COM
CAPITOLO 6 - SISTEMA DI LUBRIFICAZIONE
SFIATO E SISTEMA DI LUBRIFICAZIONE - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 44
Sfiati - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 45
Manutenzione dello sfiato - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 45
Sistema di lubrificazione - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 45
SISTEMA OIL GARD - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 45
Sistema Oil Gard - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 47
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
6
43
SFIATO E SISTEMA DI LUBRIFICAZIONE
31
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
6
44
BRIGGSandSTRATTON.COM
2. Applicare il vuoto al tubo dello sfiato L'aria dovrebbe
circolare liberamente attraverso la valvola.
Sfiati
I motori Briggs & Stratton sono dotati di una valvola di sfiato
(C) per il controllo e il mantenimento del vuoto nel cilindro.
La valvola di sfiato è un disco o lamella in fibra che si chiude
durante la salita del pistone e si apre durante la discesa del
pistone.
3. Se il flusso dell'aria è limitato sotto vuoto in
corrispondenza del tubo dello sfiato o non presenta
resistenza quando si soffia sul tubo dello sfiato,
sostituire il coperchio delle punterie.
Lo sfiato si trova all'interno del coperchio delle punterie.
Installazione dello sfiato
Manutenzione dello sfiato
Rimozione dello sfiato
1. Scollegare il tubo dello sfiato (D) dalla base del filtro
dell'aria.
2. Rimuovere il coperchio valvole (E) con il tubo dello
sfiato (D). Togliere e gettare la guarnizione (G).
1. Far scivolare completamente il tubo dello sfiato (D) sul
raccordo del tubo sulla base del filtro.
2. Posizionare la nuova guarnizione (G) e il coperchio
delle punterie (E) sulla testa del cilindro (B).
3. Installare quattro viti (F) e serrare ai valori indicati nel
Capitolo 14 - Specifiche del motore.
4. Inserire saldamente l'altra estremità del tubo dello sfiato
(D) nel foro nel coperchio delle punterie (E).
Sistema di lubrificazione
Ispezionare lo sbattitore per verificare segni di piegatura,
incrinature o allentamenti. Sostituire se necessario,
seguendo le seguenti istruzioni nel Capitolo 8 - Pistone,
segmenti e biella.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
1. Soffiare delicatamente aria nel tubo dello sfiato (D).
Non dovrebbe esserci passaggio d'aria attraverso la
valvola.
Questo motore è lubrificato a sbattimento. Lo sbattitore (K)
è solidale al cappello di biella.
n
Controllo dello sfiato
45
6
SISTEMA OIL GARD
32
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
6
46
BRIGGSandSTRATTON.COM
Sistema Oil Gard
Il sistema Oil Gard è costituito da:
• Sensore dell'olio (P) (all'interno del cilindro)
• Modulo sensore dell'olio (Q)
• Staffa di fissaggio (R)
Se il livello dell'olio è basso, il sensore Oil Gard si chiuderà.
Il motore non può essere riavviato finché non si aggiunge
olio in quantità sufficiente.
Identificazione
Run Sense arresterà un motore in marcia se il livello dell'olio
scende al di sotto del livello ADD (di rabbocco) sull'asta di
livello. Il motore può essere riavviato, ma girerà solo per
breve tempo.
Individuazione e soluzione dei problemi
n
6
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Nei motori dotati di sistema Run Sense, se il motore si ferma
durante il funzionamento o non rimane in marcia dopo
l'avvio, controllare il livello dell'olio. Se il livello dell'olio è
FULL (pieno) e il motore continua a fermarsi, il modulo è
guasto oppure il galleggiante interno del cilindro è incollato.
Consultare il Capitolo 3 - Sistema Oil Gard.
47
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
6
48
BRIGGSandSTRATTON.COM
CAPITOLO 7 - TESTA DEL CILINDRO E VALVOLE
TESTATA E VALVOLE - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 50
Rimozione della testa del cilindro - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 51
Smontaggio della testa del cilindro - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 51
Ispezione della testa del cilindro - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 51
Montaggio della testa del cilindro - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 52
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
Installazione della testa del cilindro - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 53
7
49
TESTATA E VALVOLE
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
33
7
50
BRIGGSandSTRATTON.COM
valvola. Rimuovere ritegni, (N), molle (O), valvole (Q)
e tenuta/rondella dello stelo valvola di aspirazione (P).
Rimozione della testa del cilindro
1. Rimuovere quattro viti (H) dal coperchio del bilanciere
(J), quindi rimuovere coperchio e guarnizione (K).
NOTA: Fare riferimento alle seguenti illustrazioni e alla vista
esplosa all'inizio di questo capitolo.
2. Rimuovere due viti (AA) e (AC) dalla protezione della
testa del cilindro (AB).
3. Rimuovere due dadi (A) dal silenziatore (B), quindi
rimuovere silenziatore e guarnizione (C).
35
4. Utilizzare uno strumento di raschiamento in plastica per
pulire accuratamente tutte le tracce di guarnizione del
silenziatore dalle superfici di connessione della testa e
del silenziatore.
5. Rimuovere la staffa di comando come indicato nel
Capitolo 5 - Rimozione della staffa di comando.
6. Smontare il carburatore come indicato nel Capitolo 4 Smontaggio del carburatore.
7. Rimuovere e contrassegnare le quattro viti della testa
del cilindro (F) per la reinstallazione. Ciascuna vite della
testa del cilindro deve essere installata nello stesso
foro dal quale è stata rimossa.
8. Rimuovere testa (G) e guarnizione (Y) dal cilindro
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
10. Utilizzare uno strumento di raschiamento in plastica per
pulire accuratamente tutte le tracce di guarnizione della
testata dalle superfici di connessione della testa e del
cilindro.
34
n
9. Rimuovere le aste di punteria (V) una alla volta,
contrassegnando la posizione e l'orientamento di
ciascuna per la corretta installazione più tardi.
7
36
Smontaggio della testa del cilindro
1. Rimuovere i controdadi (R) e i dadi dei bilancieri (S) dai
prigionieri dei bilancieri (U), quindi rimuovere i bilancieri
(T).
2. Rimuovere i prigionieri dei bilancieri (U) e la guida
dell’asta punteria (W).
3. Sostenere il lato valvola della testa del cilindro sopra
stracci da officina puliti. Rimuovere il piattello valvola
(M) dalla valvola di scarico (Q). Usando i pollici,
premere verso il basso su ciascun ritegno della molla
valvola (N) e disinserire il ritegno dallo stelo della
Ispezione della testa del cilindro
1. Ispezionare visivamente che la testa non presenti
incrinature, deformazioni del cilindro o delle superfici
di connessione del coperchio delle punterie e
alloggiamenti valvole bruciati o danneggiati. Sostituire
la testa se si riscontra uno dei suddetti problemi.
51
37
38
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
7
3. Controllare che le valvole non presentino segni di usura
e danni. Se si riscontra una leggera usura, lappare la
valvola e la sede come indicato nei seguenti passaggi.
Se si riscontra usura eccessiva o danni, sostituire la
testa del cilindro.
n
2. Se la testa passa l'ispezione visiva, controllare la
presenza di segni di usura delle guide delle valvole. Se
le guide delle valvole raggiungono o superano il valore
di scarto mostrato nel Capitolo 14 - Specifiche del
motore, sostituire la testa del cilindro.
NOTA: Le facce delle valvole possono essere rettificate
con una normale rettificatrice per valvole. Tuttavia, Briggs
& Stratton non raccomanda questa prassi poiché la qualità
della rettifica potrebbe essere insufficiente.
4. Utilizzare l'attrezzo di lappatura 19258 e il composto
per lappatura 94150 per lappare insieme la valvola e
la sede per assicurare una buona superficie di tenuta.
Rimuovere la valvola e ripetere la procedura per la
valvola di scarico.
5. Pulire a fondo entrambe le valvole e la testa del cilindro
da tutti i residui del composto di lappatura.
Montaggio della testa del cilindro
1. Installare la piastra della guida aste di punteria nella
testa del cilindro (G) e fissare con i prigionieri dei
bilancieri (U). Serrare i prigionieri del bilanciere al valore
indicato nel Capitolo 14 - Specifiche del motore.
52
BRIGGSandSTRATTON.COM
2. Applicare un leggero strato di lubrificante agli steli delle
valvole, quindi inserire le valvole (Q) nella testa del
cilindro (G).
39
NOTA: Non applicare il lubrificante sulla faccia della valvola,
sede della valvola o l'estremità scoperta dello stelo della
valvola.
3. Oliare il diametro interno della nuova
guarnizione/rondella dello stelo (P) e installare sullo
stelo della valvola di aspirazione. Far scivolare in basso
la guarnizione/rondella contro la testa del cilindro.
Installazione della testa del cilindro
1. Installare un perno di posizionamento (Z) all'interno di
ciascun foro di montaggio inferiore.
6. Installare i bilancieri (T) sui prigionieri dei bilancieri (U),
quindi installare i dadi di regolazione (S) e i controdadi
(R). Serrare i dadi fino a raggiungere un gioco nullo tra
gli steli delle valvole e i bilancieri.
7. Ruotare almeno due volte l'albero motore per assicurare
il corretto movimento delle aste di punteria e dei
bilancieri.
8. Regolare il gioco valvole come indicato nel Capitolo 2
Regolazione del gioco valvole.
9. Montare il coperchio valvole (J) con una nuova
guarnizione (K). Serrare le viti (H) al valore indicato nel
Capitolo 14 - Specifiche del motore.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
2. Applicare uno strato di lubrificante su tutte le viti della
testa del cilindro (F).
5. Installare il piattello valvola (M) sull'estremità dello stelo
della valvola di scarico (Q).
n
4. Sostenere il lato valvola della testa del cilindro sopra
stracci da officina puliti. Collocare le molle valvola (O)
e i relativi ritegni (N) sopra gli steli valvola. Il ritegno
con la svasatura più larga deve essere utilizzato
sulla valvola di scarico. Premere con i pollici contro
ciascun ritegno finché non si blocca saldamente nella
scanalatura nello stelo valvola.
3. Utilizzando una nuova guarnizione della testata (Y),
installare la testa del cilindro (G)e applicare
manualmente le viti (F). Nota: installare ciascuna vite
della testa del cilindro nello stesso foro dal quale è stata
rimossa. Serrare le viti in più passaggi secondo la
sequenza mostrata, fino a raggiungere il valore di
coppia finale. Per la sequenza corretta, fare riferimento
all'illustrazione all'inizio di questo capitolo. Serrare le
viti al valore indicato nel Capitolo 14 - Specifiche del
motore.
NOTA Non serrare completamente ciascuna vite in un
singolo passaggio per evitare la deformazione della testa
del cilindro. Serrare a turno tutte le viti fino a circa 1/3 del
valore di coppia finale, poi fino a 2/3, quindi terminare al
valore di coppia finale.
10. Installare la protezione della testa del cilindro (AB)
mediante le viti (AA) e (AC). Serrare le viti al valore
indicato nel Capitolo 14 - Specifiche del motore.
11. Montare il carburatore come indicato nel Capitolo 4 Montaggio del carburatore.
12. Installare la staffa di comando come indicato nel
Capitolo 5 - Installazione della staffa di comando.
13. Installare il silenziatore (B) e la nuova guarnizione (C).
Serrare i dadi (A) al valore indicato nel Capitolo 14 Specifiche del motore.
4. Montare le aste di punteria (V) tramite guide (X) e nella
stessa posizione di quella di rimozione. Assicurarsi che
le aste di punteria siano nelle punterie delle valvole
come mostrato nell'illustrazione che segue.
53
7
n
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
7
54
BRIGGSandSTRATTON.COM
CAPITOLO 8 - PISTONE, SEZIONI E BIELLA
PISTONE, SEGMENTI E BIELLA - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 56
Rimozione del pistone e della biella - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 57
Smontaggio di pistone e biella - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 57
Controllo del pistone e del perno - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 57
Verifica della luce del segmento - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 58
Controllo della biella - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 58
Montaggio del pistone e della biella - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 58
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
Installazione del pistone e della biella - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 59
8
55
PISTONE, SEGMENTI E BIELLA
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
40
8
56
BRIGGSandSTRATTON.COM
Rimozione del pistone e della biella
42
1. Rimuovere ogni residuo di carbonio o creste in
corrispondenza dell'alesaggio del cilindro per prevenire
rotture ai segmenti.
41
4. Rimuovere manualmente il segmento raschiaolio
inferiore (M) come segue:
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
• Afferrare un’estremità della guida in acciaio
superiore e spostare la guida dalla scanalatura del
raschiaolio nella scanalatura centrale del segmento.
Ripetere per la scanalatura superiore del segmento,
quindi estrarre il pistone.
2. Rimuovere i bulloni della biella (G) e il cappello di biella
(H).
3. Spingere fuori il gruppo pistone e biella attraverso la
sommità dell'alesaggio del cilindro.
Smontaggio di pistone e biella
• Rimuovere l'espansore a molla, quindi rimuovere
la guida in acciaio inferiore.
43
1. Rimuovere i due ritegni dello spinotto del pistone (Q)
utilizzando una pinza a becchi.
2. Far scivolare fuori lo spinotto del pistone (R) da biella
e pistone. Smontare la biella dal pistone.
3. Utilizzare l'espansore dei segmenti del pistone 19340
per rimuovere il segmento di compressione superiore
(P) e quindi il segmento raschiaolio centrale (N).
Prendere nota dell'orientamento dei segmenti prima
della rimozione.
57
8
Controllo del pistone e del perno
1. Controllare la presenza di rigature, segni di grippaggio
o altri danni sul pistone (K). Sostituire il pistone, se
necessario.
45
2. Utilizzare un calibro con indicatore a quadrante o calibro
a tampone per misurare il diametro del foro dello
spinotto. Confrontare con i valori di scarto indicati nel
Capitolo 14 - Specifiche del motore. Se il foro dello
spinotto supera i valori di scarto, sostituire il pistone.
3. Misurare il diametro esterno dello spinotto (R) e
confrontarlo con il valore di scarto indicato nel Capitolo
14 - Specifiche del motore. Se lo spinotto è più piccolo
del valore di scarto, sostituire lo spinotto.
4. Rimuovere qualsiasi residuo di carbonio dalla
scanalatura del segmento superiore nel pistone.
8
4. Ripetere la procedura per ciascun segmento nella serie.
5. Confrontare con i valori di scarto indicati nel Capitolo
14 - Specifiche del motore. Se la luce di uno dei
segmenti raggiunge o supera i valori di scarto, occorre
sostituire tutti i segmenti in serie.
n
44
3. Misurare la luce del segmento con uno spessimetro.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
5. Collocare il NUOVO segmento di compressione nella
scanalatura superiore e, utilizzando uno spessimetro,
misurare il gioco tra il segmento e sede del segmento.
Confrontare i risultati con il valore di scarto indicato nel
Capitolo 14 - Specifiche del motore. Se il gioco
raggiunge o supera il valore di scarto, sostituire il
pistone.
Controllo della biella
Se le superfici del cuscinetto sulla biella (J) sono rigate,
occorre sostituire la biella.
1. Reinstallare il cappello di biella e i bulloni sulla biella.
2. Utilizzare un calibro con indicatore a quadrante o calibro
a tampone per misurare i diametri dei due cuscinetti.
Confrontare con i valori di scarto indicati nel Capitolo
14 - Specifiche del motore. Se un cuscinetto supera
i valori di scarto, è necessario sostituire la biella.
46
Verifica della luce del segmento
Si raccomanda di sostituire l'intera serie di settori quando
si esegue la manutenzione del pistone e/dell'alesaggio del
cilindro. Tuttavia, è possibile riutilizzare i settori originali se
non sono danneggiati e vengono controllati come segue:
1. Rimuovere tutti i depositi di carbonio dai segmenti e
dall’alesaggio del cilindro.
2. Inserire uno dei settori originali di circa un pollice
all'interno dell'alesaggio del cilindro.
NOTA: Far scorrere il segmento nel cilindro mediante il
pistone. Ciò assicurerà che il segmento sia posizionato in
modo ortogonale nel cilindro.
58
3. Rimuovere i bulloni della biella e il cappello di biella.
Mettere da parte.
BRIGGSandSTRATTON.COM
Montaggio del pistone e della biella
48
1. Installare un ritegno dello spinotto pistone (Q) in una
scanalatura nell'alesaggio pistone (K).
2. Oliare l'alesaggio dello spinotto del pistone (K),
l'alesaggio dello perno di biella (J) e il perno (R). Inserire
la biella nel pistone, quindi far scivolare il perno
attraverso il pistone e gli alesaggi della biella finché non
si sistema contro il fermo.
NOTA: La freccia sul pistone deve puntare sul foro dell'olio
sulla biella. Una volta installata nel motore, la freccia deve
puntare verso le valvole.
47
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
5. Utilizzare l'espansore dei segmenti del pistone 19340,
per il raschiaolio centrale (N), quindi il segmento di
compressione centrale (P). Seguire l'orientamento
indicato al momento dello smontaggio o usare le
istruzioni fornite se si installa una nuova serie di
segmenti.
49
3. Installare un ritegno dello spinotto pistone in una
scanalatura sul lato aperto del foro dello spinotto
pistone. Assicurarsi che i ritegni siano alloggiati
saldamente nelle scanalature.
8
4. Installare manualmente il segmento raschiaolio inferiore
(M) come segue:
• Afferrare un'estremità della guida in acciaio inferiore
e avvolgerla sopra la scanalatura del segmento
superiore, quindi nella scanalatura del segmento
centrale e infine nella scanalatura del paraolio.
• Installare l'espansore a molla nella parte superiore
della guida inferiore, quindi installare la guida in
acciaio superiore.
Installazione del pistone e della biella
1. Pulire a fondo e oliare l’alesaggio del cilindro e il perno
di manovella.
2. Ruotare l’albero motore (F) fino a portare il perno di
manovella a fine corsa.
3. Utilizzando il compressore per segmenti, attrezzo 19070
o 19230, installare il pistone (K) con la freccia rivolta
verso le valvole, prestando attenzione a non
59
danneggiare il perno di manovella o il cuscinetto di
biella.
52
50
5. Se montato correttamente, il cappello supporto
dovrebbe scattare nella sede. Installare le viti della biella
(G).
8
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
6. Serrare prima la vite più vicina al pistone quindi la vite
più lontana. Serrare le viti ai valori indicato nel Capitolo
14 - Specifiche del motore.
4. Inserire il cuscinetto di biella sul perno di manovella,
quindi installare il cappello di biella (H) con i
contrassegni corrispondenti allineati.
51
NOTA Il mancato utilizzo di una chiave torsiometrica
può dar luogo ad allentamenti della biella, con
conseguente rottura, o il serraggio eccessivo delle bielle
può dar luogo a rigature.
7. Ruotare l’albero motore di due giri per accertarsi che il
perno di biella e biella non si pieghino.
8. Spostare di lato la biella per assicurarsi che abbia gioco
sul lato del perno di biella.
60
BRIGGSandSTRATTON.COM
CAPITOLO 9 - ALBERO MOTORE, ALBERO A CAMME E VOLANO
VOLANO - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 62
Rimozione del volano - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 63
Ispezione del volano - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 63
Installazione del volano - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 63
ALBERO MOTORE E ALBERO A CAMME - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 63
Rimozione dell'albero motore e dell'albero a camme - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 65
Ispezione dell'albero motore e dell'albero a camme - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 65
Ispezione dell’albero motore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 65
Ispezione dell’albero a camme - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 65
Installazione dell'albero motore e dell'albero a camme - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 65
n
Installazione del coperchio del carter - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 65
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Controllo e regolazione del gioco assiale dell'albero motore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 66
9
61
VOLANO
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
53
9
62
BRIGGSandSTRATTON.COM
Rimozione del volano
1. Rimuovere il convogliatore aria (J) come indicato nel
Capitolo 2 - Regolazione dell'intraferro dell'indotto.
Controllare che sul volano (E) non siano presenti incrinature
e sbavature sul cono o nella sede della chiavetta e che la
sede della chiavetta non sia deformata.
2. Rimuovere la protezione del volano (B).
Ispezionare il cono sull’albero motore (D) per verificare che
non siano presenti sbavature, ruggine o altri danni.
3. Ruotare il volano (E) in modo che il magnete si allontani
dall’indotto (M).
Controllare che sulla ventola (F) non siano presenti
incrinature o alette rotte.
4. Rimuovere le due viti dell'indotto (L) e successivamente
rimuovere l'indotto.
Se vi sono parti danneggiate sostituire con parti nuove.
5. Con una chiave a nastro, una chiave a bussola e
snodata, rimuovere il dado del volano (H).
54
Installazione del volano
1. Pulire la parte conica del volano (E) e dell'albero motore
da grasso (D), olio e sporco.
2. Installare la chiavetta (A) nella cava dell'albero motore.
NOTA Usare esclusivamente una chiavetta per volano
originale Briggs & Stratton.
3. Infilare il volano (E) sull'albero motore (D) con le sedi
chiavetta allineate.
7. Quando il volano non dispone di fori di estrazione
praticati e maschiati, rimuovere il volano dall'albero
motore (D) con un estrattore, come mostrato.
Quando il volano dispone di fori di estrazione praticati
e maschiati, rimuovere il volano dall'albero motore (D)
con l'estrattore volano 19203. Avvitare il dado del volano
a filo con l'estremità dell'albero motore prima di
installare l'estrattore.
55
n
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
6. Rimuovere lo scodellino del volano (G) e la ventola (F).
4. Installare la ventola (F) contro il volano accertandosi
che il foro nella ventola si adatti intorno al mozzo sul
volano. Quando la ventola è installata correttamente,
si adatterà a filo contro il volano in tutti i punti.
AVVERTENZA
NON usare un avvitatore pneumatico per installare il
volano.
9
5. Installare lo scodellino (G) e il dado del volano (H).
6. Con una chiave a nastro, una chiave a bussola e
torsiometrica, serrare il dado del volano al valore
indicato nel Capitolo 14 - Specifiche del motore.
56
Ispezione del volano
Ispezionare la chiavetta del volano (A) per verificare che
non sia interamente o parzialmente tranciata.
7. Installare la protezione del volano (B) e fissare con la
vite superiore (C). Allineare il foro inferiore della
protezione volano con il foro di montaggio nel cilindro.
Non installare la vite inferiore per il momento.
8. Installare l'indotto (M), regolare l'intraferro dell'indotto
e installare il convogliatore aria (J) come indicato nel
Capitolo 2 - Regolazione dell'intraferro dell'indotto.
63
ALBERO MOTORE E ALBERO A CAMME
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
57
9
64
BRIGGSandSTRATTON.COM
Rimozione dell'albero motore e dell'albero a
camme
nel Capitolo 14 - Specifiche del motore. Se l'usura
supera i valori di scarto, sostituire l'albero motore.
1. Rimuovere il filo della candela e la candela.
Ispezione dell’albero a camme
2. Scaricare l'olio dal motore e tutto il carburante dal
serbatoio carburante.
1. Controllare che l'ingranaggio (R) non presenti denti
usurati o danneggiati. Controllare la presenza di graffi
e rigature su lobi (S) e i perni di banco (Q, T).
Controllare la presenza di segni di usura, sbavature o
incollaggi del meccanismo di decompressione (ubicato
sotto l'ingranaggio (R)). In uno dei suddetti casi,
sostituire l'albero a camme.
4. Rimuovere il convogliatore aria/gruppo di riavvolgimento
come indicato nel Capitolo 2 - Regolazione dell'intraferro
dell'indotto.
5. Rimuovere il gruppo volano/ventola come indicato nel
Capitolo 9 - Rimozione del volano.
6. Rimuovere le sbavature e pulire l'albero motore (J),
quindi rimuovere il coperchio del carter (D) e la
guarnizione (C).
NOTA: Nel caso in cui il carter sia incollato, battere con
cautela utilizzando un martello di plastica sui lati alternati
vicino alle spine di centraggio (B). Non è necessario estrarre
le spine.
Installazione dell'albero motore e dell'albero
a camme
1. Lubrificare il paraolio del cilindro con olio motore.
2. Accertarsi che la pala (G) sull'alberino del regolatore
sia ruotata in linea con lo scodellino e rondella del
regolatore (F) all'interno dell'alloggiamento del cilindro
(A).
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
7. Inclinare con cautela il motore con il lato PDF rivolto
verso l'alto, come mostrato nell'illustrazione.
2. Misurare i diametri dei perni di banco con un
micrometro. Confrontare i risultati con i valori indicati
nel Capitolo 14 - Specifiche del motore. Se l'usura
supera i valori di scarto, sostituire l'albero a camme.
n
3. Scaricare l'olio dall'unità riduttore (se in dotazione) e
rimuovere dal motore. Fare riferimento al Capitolo 11
- Smontaggio dell'unità riduttore.
8. Ruotare l’albero motore fino a quando le tacche di
riferimento (H) sono allineate. Con l’albero a camme in
questa posizione, le punterie delle valvole (U) restano
libere dai lobi delle camme. Estrarre l’albero a camme
(K).
9. Rimuovere una punteria e segnarla per la
reinstallazione. Ciascuna punteria deve essere installata
nello stesso foro dal quale è stata rimossa. Seguire la
stessa procedura per la seconda punteria.
10. Rimuovere il coperchio valvole e la testa del cilindro
come indicato nel Capitolo 7 - Rimozione della testa
del cilindro.
11. Rimuovere il cappello di biella e il pistone come indicato
nel Capitolo 8 - Rimozione del pistone e della biella.
12. Sfilare l'albero motore dall'alloggiamento del cilindro
(A).
Ispezione dell'albero motore e dell'albero a
camme
Ispezione dell’albero motore
1. Ispezionare l'albero motore (J) per verificare la presenza
di rigature sul perno di banco lato PDF (M), perno di
manovella (N) e perno di banco lato MAG (P). Sostituire
l'albero motore in caso di rigature o se l'albero motore
è piegato. NON cercare di raddrizzare alberi motore
piegati.
2. Misurare i diametri dei perni di banco con un
micrometro. Confrontare i risultati con i valori indicati
3. Sostenere entrambe le estremità dell'albero motore (J)
e installare con cura nell'alloggiamento del cilindro.
4. Installare il pistone e il cappello di biella come indicato
nel Capitolo 8 - Installazione del pistone e della biella.
5. Applicare lubrificante agli alberini delle punterie (U).
Installare ciascuna punteria nello stesso foro dalla quale
è stata rimossa.
6. installare l'albero a camme, assicurandosi che le
punterie non tocchino i lobi delle camme. I segni di
riferimento (H) devono allinearsi come mostrato.
Installazione del coperchio del carter
1. Montare il coperchio del carter (D) utilizzando una
nuova guarnizione (C) e una otezione paraolio. Non
forzare il coperchio sull'alloggiamento del cilindro (A).
2. Installare le viti (E). Serrare le viti in più passaggi
secondo la sequenza mostrata, fino a raggiungere il
valore di coppia finale. Per la sequenza corretta, fare
riferimento all'illustrazione all'inizio di questo capitolo.
Serrare le viti al valore indicato nel Capitolo 14 Specifiche del motore.
3. Installare valvole, molle e guarnizioni come indicato nel
Capitolo 7 - Montaggio della testa del cilindro.
4. Installare la testata del cilindro come indicato nel
Capitolo 7 - Installazione della testa del cilindro.
5. Rimontare le aste di punteria e i bilancieri. Regolare il
gioco valvole come indicato nel Capitolo 2 Regolazione
del gioco valvole.
65
9
6. Installare il coperchio valvole con una nuova
guarnizione per il coperchio. Serrare le viti al valore
indicato nel Capitolo 14 - Specifiche del motore.
7. Installare il gruppo volano/ventola come indicato nel
Capitolo 9 - Installazione del volano.
8. Installare il convogliatore aria/gruppo di riavvolgimento
come indicato nel Capitolo 2 - Regolazione dell'intraferro
dell'indotto.
9. Installare l'unità riduttore (se in dotazione) sul motore.
Fare riferimento al Capitolo 11- Montaggio dell'unità
riduttore.
10. Riempire d'olio l'unità riduttore (se in dotazione). Fare
riferimento al Capitolo 11 Riempimento con olio
dell'unità riduttore.
11. Riempire d'olio il motore. Fare riferimento al Capitolo 2
- Cambio dell'olio.
12. Installare la candela e il filo della candela.
Controllo e regolazione del gioco assiale
dell'albero motore
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Quando il coperchio del carter (D) è installato con una
guarnizione standard (C), il gioco assiale dovrebbe
corrispondere ai valori indicati nel Capitolo 14 - Specifiche
del motore.
n
13. Registrare il sistema regolatore come indicato nel
Capitolo 2 - Regolatore.
Se il gioco assiale è inferiore a quello specificato, rimuovere
il coperchio e installare una guarnizione aggiuntiva. Non
usare più di due guarnizioni.
9
Se il gioco assiale è superiore a quello specificato,
riposizionare il coperchio.
66
BRIGGSandSTRATTON.COM
CAPITOLO 10 - CILINDRO E COPERCHIO DEL CARTER
CILINDRO E COPERCHIO DEL CARTER - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 68
Cilindro - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 69
ispezione e misurazione del cilindro - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 69
Ricondizionamento dell'alesaggio del cilindro - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 69
Rettifica dell’alesaggio - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 70
Pulizia del cilindro - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 70
Cuscinetto lato MAG - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 70
Ispezione del cuscinetto lato MAG - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 70
Rimozione del cuscinetto lato MAG - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 71
Installazione del cuscinetto lato MAG - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 71
n
Coperchio del carter - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 71
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Ispezione e misurazione del coperchio - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 71
Pulizia del coperchio - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 71
Cuscinetto lato PDF - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 71
Ispezione del cuscinetto lato PDF - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 72
Rimozione del cuscinetto lato PDF - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 72
Installazione del cuscinetto lato PDF - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 72
10
67
CILINDRO E COPERCHIO DEL CARTER
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
58
10
68
BRIGGSandSTRATTON.COM
60
Cilindro
ispezione e misurazione del cilindro
1. Usare un raschietto di plastica per rimuovere tutte le
tracce di guarnizione della testata e del materiale della
guarnizione del coperchio.
• Controllare visivamente che il cilindro non presenti
incrinature, filettature spanate e alesaggio
danneggiato. Un alesaggio non gravemente
danneggiato può essere corretto mediante
ricondizionamento o rettifica.
• Nel caso in cui siano presenti incrinature, sostituire
il cilindro.
• Le filettature spanate possono essere a volte
riparate con un helicoil, ma se diversi fori
presentano danni alle filettature, sostituire il cilindro.
2. Usare un righello per controllare che la superficie di
montaggio della testa del cilindro non sia deformata.
Se la superficie di montaggio è deformata di oltre 0,004"
(0,1 mm), occorre sostituire il cilindro.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
59
Effettuare due misurazioni (separate di 90°) nella parte
superiore, centrale e inferiore della corsa del segmento
del pistone.
Confrontare le misurazioni con le dimensioni
dell'alesaggio del cilindro fornite nel Capitolo 14 Specifiche del motore.
10
Ricondizionamento dell'alesaggio del cilindro
3. Usare un calibro telescopico 19485 e calibro con
indicatore a quadrante19609 e misurare il diametro
dell'alesaggio. Se necessario, ricondizionare o rettificare
l'alesaggio come descritto di seguito.
Se l'alesaggio del cilindro rientra nei valori di specifica e
non mostra segni di rigatura o altri danni, può essere
ricondizionato mediante un levigatore rigido con pietre di
finitura, per ristabilire l'angolo di levigatura corretto.
L'angolo di levigatura corretto di circa 45° assicura la
corretta lubrificazione e rodaggio del segmento del pistone.
69
3. Risciacquare completamente il cilindro con acqua
corrente calda.
61
4. Ripetere il lavaggio e il risciacquo finché non vengono
rimosse tutte le traccie dei grani di levigatura.
NOTA: I grani di levigatura sono altamente abrasivi e
causeranno la rapida usura di tutti i componenti interni del
motore.
Quando i cilindro e l'alloggiamento cilindro sono stati puliti
completamente, utilizzare uno straccio bianco pulito per la
pulizia dell'alesaggio del cilindro e delle superfici interne
dell'alloggiamento cilindro. L'eventuale grana ancora
presente apparirà come un residuo grigio sullo straccio.
Lavare nuovamente e risciacquare interamente il cilindro,
quindi ricontrollare. Quando sullo straccio non vi è più
traccia di grani di levigatura, il cilindro è pulito correttamente.
Oliare l'alesaggio del cilindro per proteggere la superficie.
Cuscinetto lato MAG
Ispezione del cuscinetto lato MAG
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
Il cuscinetto a sfera deve ruotare liberamente. Qualora vi
siano punti di maggiore resistenza, occorre sostituire il
cuscinetto.
NOTA: È MOLTO IMPORTANTE CHE L'INTERO CILINDRO
SIA PULITO A FONDO DOPO LA LEVIGATURA.
62
Rettifica dell’alesaggio
Se l’alesaggio del cilindro è usurato di oltre 0,003” (0,08
mm) oppure ovalizzato di 0,0015” (0,04 mm), deve essere
rettificato.
10
Eseguire sempre una rettifica esattamente di 0,020” (0,51
mm) maggiore rispetto alla dimensione dell'alesaggio
standard. Con un'accurata rettifica, i pistoni e i segmenti
maggiorati si adatteranno perfettamente con le tolleranze
corrette.
Attenersi alle indicazioni del costruttore del levigatore per
quanto riguarda la pietra e la lubrificazione, allo scopo di
ottenere una rettifica e finitura corrette.
NOTA: È MOLTO IMPORTANTE CHE L'INTERO CILINDRO
SIA PULITO COMPLETAMENTE DOPO LA LEVIGATURA.
Pulizia del cilindro
1. Pulire a fondo il cilindro con cherosene o altro solvente
commerciale.
2. Pulire nuovamente il cilindro con una spazzola dura,
sapone e acqua calda.
70
NOTA: NON riutilizzare il cuscinetto a sfera. In genere,
durante la rimozione, le sedi dei cuscinetti vengono
danneggiate.
NOTA: I formati standard e di scarto del cuscinetto lato
MAG sono mostrati nel Capitolo 14 - Specifiche del
motore.
BRIGGSandSTRATTON.COM
Importante: Accertarsi di usare un attrezzo
guidacuscinetti che non venga a contatto con
l'ingranaggio del regolatore, danneggiandolo.
L'ingranaggio del regolatore non è una parte sostituibile.
Rimozione del cuscinetto lato MAG
1. Rimuovere e gettare il paraolio (J) dall'alloggiamento
del cilindro.
65
63
4. Premere l'attrezzo guidacuscinetti finché il cuscinetto
non viene alloggiato nel foro.
64
n
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
2. Collocare un attrezzo guidacuscinetti sul cuscinetto lato
MAG (G). Premere l'attrezzo guidacuscinetti finché il
cuscinetto non viene estratto.
5. Installare il nuovo paraolio (J) a filo con l'alloggiamento
del cilindro.
66
10
Coperchio del carter
Ispezione e misurazione del coperchio
Installazione del cuscinetto lato MAG
1. Rimuovere il paraolio e gettarlo.
1. Rimuovere sbavature e imperfezioni dall'alesaggio del
cuscinetto lato MAG nell'alloggiamento del cilindro (H).
Pulire e applicare un leggero strato di lubrificante a tutte
le superfici dell'alesaggio cuscinetto lato MAG
nell'alloggiamento del cilindro.
2. Ispezionare visivamente il coperchio per verificare
incrinature, filettature spanate e segni di usura sulle
superfici dei cuscinetti. Nel caso in cui si riscontrino
danni, sostituire il coperchio.
2. Lubrificare il diametro esterno del nuovo cuscinetto lato
MAG (G) e posizionarlo nella parte superiore
dell'alesaggio cuscinetto lato MAG nell'alloggiamento
del cilindro.
3. Collocare un attrezzo guidacuscinetti sul cuscinetto lato
MAG.
Pulizia del coperchio
1. Pulire a fondo il coperchio con cherosene o altro
solvente commerciale per rimuovere sedimenti e residui
d'olio.
71
69
Cuscinetto lato PDF
Ispezione del cuscinetto lato PDF
Il cuscinetto a sfera deve ruotare liberamente. Qualora vi
siano punti di maggiore resistenza, occorre sostituire il
cuscinetto.
67
Installazione del cuscinetto lato PDF
n
1. Rimuovere sbavature e imperfezioni dall'alesaggio del
cuscinetto lato PDF nel coperchio (H). Pulire e applicare
un leggero strato di lubrificante a tutte le superfici
dell'alesaggio cuscinetto lato PDF nel coperchio.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
2. Lubrificare il diametro esterno del nuovo cuscinetto lato
PDF (D) e posizionarlo nella parte superiore
dell'alesaggio cuscinetto lato PDF nel coperchio.
NOTA: NON riutilizzare il cuscinetto a sfera. In genere,
durante la rimozione, le sedi dei cuscinetti vengono
danneggiate.
3. Collocare un attrezzo guidacuscinetti sul cuscinetto lato
PDF.
70
NOTA: I valori standard e di scarto del cuscinetto lato PDF
sono mostrati nel Capitolo 14 - Specifiche del motore.
10
Rimozione del cuscinetto lato PDF
1. Rimuovere e gettare il paraolio (B).
68
4. Premere l'attrezzo guidacuscinetti finché il cuscinetto
non viene alloggiato nel foro.
5. Installare il nuovo paraolio (B) a filo con il coperchio.
2. Collocare l'attrezzo guidacuscinetti sul cuscinetto lato
PDF (D). Premere l'attrezzo guidacuscinetti finché il
cuscinetto non viene estratto.
72
BRIGGSandSTRATTON.COM
n
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
71
10
73
n
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
10
74
BRIGGSandSTRATTON.COM
CAPITOLO 11 - UNITÀ RIDUTTORE
UNITÀ RIDUTTORE - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 76
Smontaggio dell'unità riduttore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 77
Ispezione delle parti del riduttore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 77
Montaggio dell'unità riduttore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 77
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
Riempimento con olio dell'unità riduttore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 78
11
75
UNITÀ RIDUTTORE
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
72
11
76
BRIGGSandSTRATTON.COM
Smontaggio dell'unità riduttore
74
1. Notare l'orientamento del gruppo riduttore sul motore.
posizionare un vassoio di raccolta dell'olio sotto il
gruppo.
2. Rimuovere il tappo di sfiato dell'olio (C) e mettere da
parte.
73
Ispezione delle parti del riduttore
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
1. Ispezionare le guarnizioni per verificare la presenza di
incrinature, strappi o indurimenti. Sostituire le
guarnizioni se necessario.
3. Rimuovere il tappo di scarico dell'olio inferiore (E) e
mettere da parte.
4. Rimuovere quattro viti (A) che fissano il gruppo
coperchio della scatola ingranaggi (D). Rimuovere il
gruppo coperchio della scatola ingranaggi.
2. Controllare che l'ingranaggio dell’albero motore e
l'ingranaggio dell'albero di trasmissione non presentino
segni di usura, incrinature e denti scheggiati. Sostituire
se danneggiati o usurati.
3. Controllare che la scatola ingranaggi e il coperchio non
presentino incrinature e superfici di montaggio o di
tenuta danneggiate. Sostituirle se danneggiati.
5. Togliere il gruppo albero di trasmissione (N) dalla
scatola ingranaggi (J2).
Montaggio dell'unità riduttore
6. Togliere le quattro viti a testa esagonale (K). Rimuovere
la scatola ingranaggi dal motore facendola scorrere.
1. Installare il paraolio della scatola del riduttore (H) con
il labbro di tenuta (P) verso l'esterno della scatola del
riduttore (Q).
75
77
11
2. Installare il paraolio della scatola del riduttore (B) con
il labbro di tenuta (P) verso l'interno del coperchio del
riduttore (R).
76
9. Applicare la nuova guarnizione (M) sul gruppo scatola
del riduttore (J).
10. Far scorrere il coperchio del riduttore sopra l'albero di
trasmissione finché non è alloggiato sulla nuova
guarnizione.
NOTA: Il foro del tappo di sfiato deve essere posizionato
nella parte superiore.
11. Installare quattro viti del coperchio (A) e serrare al
valore indicato nel Capitolo 14 - Specifiche del
motore.
78
NOTA: Il gruppo riduttore deve essere installato con lo
stesso orientamento indicato prima della rimozione.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
4. Installare la nuova guarnizione sull'esterno della scatola
ingranaggi. Le due viti installate al Punto 3 terranno
posizionata la guarnizione.
n
3. Inserire due viti (K) nei fori di montaggio superiori della
scatola del riduttore.
5. Far scorrere la scatola del regolatore sopra l'albero
motore. Serrare a mano le due viti installate al Punto
3.
6. Installare e serrare a mano due viti (K) nei fori di
montaggio inferiori della scatola del riduttore.
7. Serrare le quattro viti(K) ai valori indicati nel Capitolo
14 - Specifiche del motore.
77
12. Installare il tappo di scarico dell'olio inferiore (E) e
serrare al valore indicato nel Capitolo 14 - Specifiche
del motore.
Riempimento con olio dell'unità riduttore
1. Rimuovere il tappo di livello dell'olio (E) sul lato dell'unità
riduttore e del tappo di sfiato (C) sulla parte superiore
dell'unità riduttore.
11
2. Riempire la scatola ingranaggi di olio SAE:
• Al di sopra dei 40 °F (10 °C), usare 80w90
• Al di sotto dei 40 °F (10 °C), usare 10w30.
3. Riempire l'unità riduttore fino al punto di troppopieno in
corrispondenza del foro di livello dell'olio (S).
4. Installare e serrare saldamente entrambi i tappi.
Assicurarsi che il tappo di sfiato (con foro) sia installato
in corrispondenza della parte superiore del coperchio.
8. Allineare i denti degli ingranaggi e far scorrere il gruppo
albero di trasmissione (N) nel cuscinetto della scatola
del riduttore (L).
78
BRIGGSandSTRATTON.COM
n
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
79
11
79
n
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
11
80
BRIGGSandSTRATTON.COM
CAPITOLO 12 - AVVIATORE
AVVIATORE AUTOAVVOLGENTE - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 82
Rimozione dell'avviatore autoavvolgente - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 83
Sostituzione della fune dell'avviatore autoavvolgente - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 83
Smontaggio dell’avviatore autoavvolgente - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 84
Ispezione dell'avviatore autoavvolgente - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 84
Rimontaggio dell'avviatore autoavvolgente - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 85
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
Installazione dell’avviatore autoavvolgente - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 86
12
81
AVVIATORE AUTOAVVOLGENTE
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
80
12
82
BRIGGSandSTRATTON.COM
Rimozione dell'avviatore autoavvolgente
82
1. Rimuovere le viti (K) e quindi rimuovere il gruppo
avviatore autoavvolgente (da B a M) dal convogliatore
aria (A).
Sostituzione della fune dell'avviatore
autoavvolgente
NOTA: Consultare l'Elenco illustrato delle parti oppure il
Capitolo 14 - Specifiche del motore per il diametro e
lunghezza corretti della fune.
2. Controllare che il gruppo avviatore non presenti segni
di usura o sbavature in corrispondenza dell'occhiello
della fune. Nel caso in cui si riscontrino danni, sostituire
la scatola dell'avviatore autoavvolgente (J).
7. Inserire un'estremità della nuova fune attraverso la
puleggia (N) e l'occhiello della fune (P).
NOTA: Accertarsi che entrambe le estremità della fune
siano sigillate per impedirne lo sfrangiamento e semplificare
l'installazione. La sigillatura viene normalmente ottenuta
fondendo le estremità della fune.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
3. Se si riscontra qualsiasi altro danno, riparare come
indicato in questo capitolo, prima di sostituire la fune
dell'avviatore.
6. Tagliare in corrispondenza della metà della fune (L)
quindi rimuovere i pezzi dalla puleggia (G) e dalla
maniglia (M).
n
1. Se il gruppo avviatore autoavvolgente (da B a M) non
è stato ancora rimosso, rimuovere le viti (K) e
successivamente rimuovere l'avviatore autoavvolgente
dal convogliatore aria (A).
4. Tenere saldamente il gruppo di riavvolgimento tirando
fuori la fune (L) finché la puleggia (G) si arresta.
83
NOTA: La tensione della molla nella puleggia aumenterà
mentre la fune viene tirata fuori.
81
8. Fare un nodo all'estremità della fune sul lato puleggia
(R). Inserire il nodo nella cavità della puleggia.
84
12
5. Allineare i fori della puleggia di avvolgimento (N) e
l'occhiello della fune (P) e bloccare il gruppo puleggia
con un cacciavite (Q) per evitare che giri.
83
9. Inserire l'altra estremità della fune nella maniglia (M) e
fare un nodo (S) per fissarla. Sistemare il nodo
nell'apertura della maniglia.
87
10. Tenere saldamente la fune (L) mentre si rimuove il
cacciavite (Q). Successivamente, lasciare che la fune
si riavvolga lentamente sulla puleggia.
85
3. Tagliare in corrispondenza della metà della fune (L)
quindi rimuovere i pezzi dalla puleggia (G) e dalla
maniglia (M).
4. Tenere saldamente la fune (G) mentre si rimuove il
cacciavite. Lasciare che la molla si svolga lentamente
e completamente.
NOTA: Non lasciare mai che la puleggia giri liberamente
per evitare il possibile danneggiamento della molla.
5. Rimuovere la vite (B) e quindi rimuovere la piastra di
frizione nottolino (C).
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
11. Installare il gruppo avviatore autoavvolgente (da B a
M) sul convogliatore aria (A) e fissare con viti (K).
Serrare le viti al valore indicato nel Capitolo 14 Specifiche del motore.
Smontaggio dell’avviatore autoavvolgente
6. Rimuovere la molla di frizione (D).
1. Tenere saldamente il gruppo di riavvolgimento tirando
fuori la fune (L) finché la puleggia (G) si arresta.
7. Rimuovere i nottolini (F) e le due molle dei nottolini (E).
NOTA: La tensione della molla nella puleggia aumenterà
mentre la fune viene tirata fuori.
AVVERTENZA
La molla dell’avviatore si trova ancora in tensione quando
la fune viene rimossa e la puleggia non ha contro di sé la
pressione della molla. Indossare occhiali protettivi durante
lo smontaggio e il rimontaggio della molla e della puleggia
dell’avviatore.
86
8. Rimuovere con cautela il gruppo puleggia e molla (G e
H).
Ispezione dell'avviatore autoavvolgente
1. Controllare che la puleggia non presenti segni di usura,
incrinature, bordi taglienti o sbavature nella scanalatura
della fune e che non vi siano segni di usura nel foro
centrale. Nel caso di usura o danni, sostituire il gruppo
puleggia/molla.
12
2. Allineare i fori della puleggia di riavvolgimento (N) e
l'occhiello della fune (P) e bloccare il gruppo puleggia
con un cacciavite (Q) per evitare che si ritragga.
2. Controllare che le estremità della puleggia non
presentino rotture, piegature o sbavature. Nel caso in
cui si riscontrino danni, sostituire il gruppo
puleggia/molla.
3. Controllare che la scatola dell'avviatore non presenti
segni di usura o sbavature in corrispondenza
dell'occhiello della fune, della guida del perno centrale
e della linguetta dell'ancoraggio. Nel caso in cui si
riscontrino danni, sostituire la scatola.
84
BRIGGSandSTRATTON.COM
4. Controllare che i nottolini di arresto non presentino segni
di usura in corrispondenza delle estremità o dei punti
di articolazione. Sostituire i nottolini se usurati.
90
5. Controllare che le molle dei nottolini di arresto non
presentino danni. Sostituire le molle se usurate.
6. Controllare che la molla di frizione non sia danneggiata.
Sostituire la molla se usurata.
7. Controllare che la fune non presenti aree rotte o
sfilacciate. Sostituire la fune se necessario.
Rimontaggio dell'avviatore autoavvolgente
1. Installare il gruppo puleggia e molla (G e H) nella
scatola dell'avviatore (J). Ruotare la puleggia in senso
antiorario finché non si avverte una leggera resistenza,
che indica che il gancio della molla (T) si è innestato
nella linguetta dell'ancoraggio (U).
88
4. Installare la molla di frizione (D) nel foro centrale della
puleggia (G).
5. Posizionare la piastra di frizione nottolino (C) sulla
puleggia, quindi installare la vite di spallamento (B).
Serrare la vite al valore indicato nel Capitolo 14 Specifiche del motore.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
6. Tenendo ferma la piastra di frizione nottolino, ruotare
la puleggia per estendere e ritrarre i nottolini. Se non
si muovono correttamente, rimuovere e reinstallare la
piastra di frizione.
2. Installare le molle dei nottolini (E) con l'estremità dritta
(V) in corrispondenza del fondo e l'estremità piegata
(W) in corrispondenza della parte superiore.
89
7. Ruotare la puleggia in senso antiorario finché la molla
non è caricata al massimo. Successivamente, lasciare
che la puleggia si svolga leggermente finché il foro nella
puleggia e l'occhiello nella scatola sono allineati.
Bloccare il gruppo puleggia con un cacciavite per
impedirgli di girare.
8. Inserire un'estremità della nuova fune attraverso la
puleggia (N) e l'occhiello della fune (P).
NOTA: Accertarsi che entrambe le estremità della fune
siano sigillate per impedirne lo sfrangiamento e semplificare
l'installazione. La sigillatura viene normalmente ottenuta
fondendo le estremità della fune.
91
12
9. Fare un nodo all'estremità della fune sul lato puleggia
(R). Inserire il nodo nella cavità della puleggia.
3. Installare i nottolini (F). Accertarsi che l'estremità
piegata della molla del nottolino (W) sia posizionata
esternamente al nottolino (F).
85
92
10. Inserire l'altra estremità della fune nella maniglia (M) e
fare un nodo (S) per fissarla. Sistemare il nodo
nell'apertura della maniglia.
11. Tenere saldamente la fune (L) mentre si rimuove il
cacciavite (Q). Successivamente, lasciare che la fune
si riavvolga lentamente sulla puleggia.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
93
Installazione dell’avviatore autoavvolgente
12
1. Installare il gruppo avviatore autoavvolgente (da B a
M) sul convogliatore aria (A) e fissare con viti (K).
Serrare le viti al valore indicato nel Capitolo 14 Specifiche del motore.
Suggerimento: Per assicurare che i nottolini si
innestino uniformemente nello scodellino del volano,
installare le viti senza serrare, tirare la fune
dell'avviatore, serrare le viti e quindi rilasciare la fune
dell'avviatore. Serrare le viti al valore indicato nel
Capitolo 14 - Specifiche del motore.
86
BRIGGSandSTRATTON.COM
CAPITOLO 13 - SISTEMA DI SCARICO
SISTEMA DI SCARICO - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 88
Avvertenze per il sistema di scarico - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 89
Dichiarazione OEM - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 89
Ispezione del sistema di scarico - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 89
Deflettore del silenziatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 89
Rimozione del deflettore del silenziatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 89
Ispezione del deflettore del silenziatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 89
Installazione del deflettore del silenziatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 89
Parascintille - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 89
Rimozione del parascintille - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 89
n
Ispezione del parascintille - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 89
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Installazione del parascintille - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 90
Silenziatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 90
Rimozione del silenziatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 90
Ispezione del silenziatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 90
Installazione del silenziatore - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 90
13
87
SISTEMA DI SCARICO
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
94
13
88
BRIGGSandSTRATTON.COM
AVVERTENZA
I motori accesi generano calore. Alcune parti del motore,
specialmente i silenziatori, diventano estremamente calde.
Il contatto può causare gravi ustioni.
Detriti combustibili come foglie, erba, cespugli, ecc.,
possono incendiarsi.
• Lasciare che marmitta, cilindro del motore e alette si
raffreddino prima di toccarli.
• Rimuovere i detriti accumulati dalla zona marmitta e
cilindro.
Rimozione del deflettore del silenziatore
1. Prima di rimuovere il deflettore del silenziatore,
prendere nota del suo orientamento per il rimontaggio.
NOTA: L'orientamento del deflettore del silenziatore deve
corrispondere all'illustrazione nella parte iniziale di questo
capitolo.
2. Per i silenziatori con protezione metallica stampata,
rimuovere le viti (D) dal deflettore del silenziatore (C).
Per i silenziatori con protezione metallica, allentare le
viti (G) dal deflettore del silenziatore (H).
3. Rimuovere il deflettore del silenziatore.
Ispezione del deflettore del silenziatore
Ispezionare il deflettore del silenziatore mensilmente oppure
ogni 50 ore.
1. Pulire il deflettore del silenziatore.
2. Controllare che il deflettore del silenziatore non presenti
forature, incrinature o rotture.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
• La sezione 4442 del codice sulle risorse pubbliche della
California vieta l'uso o la messa in funzione della
macchina in zone forestali, zone cespugliose o zone
erbose a meno che l'unità non sia dotata di parascintille,
come definito nella sezione 4442 e conservata in
perfetto stato di funzionamento. Ci sono leggi simili
anche in altri stati o zone federali. Contattare il
produttore, rivenditore o fornitore per ottenere un
apposito parascintille per il sistema di scarico installato
su questo motore.
Deflettore del silenziatore
n
Avvertenze per il sistema di scarico
AVVERTENZA
Le parti di ricambio devono essere le stesse ed essere
montate nella stessa posizione delle parti originali per
evitare il rischio d’incendio.
Dichiarazione OEM
Alcuni motori possono essere dotati di sistema di scarico
(silenziatore, staffa e bulloneria) forniti dal fabbricante
dell'attrezzatura. Contattare il produttore dell'attrezzatura
per informazioni relative alla manutenzione del silenziatore.
Il sistema di scarico trattato in questo capitolo viene fornito
da Briggs & Stratton.
3. Sostituire eventuali parti danneggiate con componenti
nuovi originali. Non reinstallare mai componenti rotti
o danneggiati.
Installazione del deflettore del silenziatore
1. Prima di installare il deflettore del silenziatore, fare
riferimento all'illustrazione all'inizio di questo capitolo
per l'orientamento corretto.
2. Per i silenziatori con protezione metallica stampata,
installare il deflettore del silenziatore (C) con due viti
(D). Serrare le viti al valore di coppia indicato nel
Capitolo 14 - Specifiche del motore.
Per silenziatori con protezione metallica, installare il
deflettore del silenziatore (H) sul silenziatore (N).
Serrare saldamente la vite del collarino (G).
Parascintille
Ispezione del sistema di scarico
Rimozione del parascintille
Tutti i componenti devono essere ispezionati in occasione
dello smontaggio del sistema di scarico. Verificare l’assenza
di incrinature nelle saldature o rotture nella staffa di fissaggio
e/o negli attacchi del silenziatore. Accertarsi che i silenziatori
non presentino separazioni nelle linee di giunzione, parti
interne non fissate o saldature incrinate. Sostituire eventuali
parti danneggiate con componenti nuovi originali. Non
reinstallare mai componenti rotti o danneggiati.
NOTA: I parascintille sono disponibili su motori con una
protezione metallica stampata.
13
1. Rimuovere le viti (D) dal parascintille (E) e l'attacco del
silenziatore (F).
2. Rimuovere il parascintille e l'attacco del silenziatore
dalla protezione metallica stampata.
89
Ispezione del parascintille
Ispezionare il parascintille mensilmente oppure ogni 50 ore.
1. Pulire il parascintille e l'attacco del silenziatore.
6. Installare la protezione del silenziatore (B) mediante
due viti (A). Serrare le viti al valore indicato nel Capitolo
14 - Specifiche del motore.
7. Installare il deflettore del silenziatore come indicato
nella sezione Installazione del deflettore del silenziatore.
2. Controllare che il parascintille e l'attacco del silenziatore
non presentino forature, incrinature o rotture.
3. Sostituire eventuali parti danneggiate con componenti
nuovi originali. Non reinstallare mai componenti rotti
o danneggiati.
Installazione del parascintille
1. Installare l'attacco del silenziatore (F) e il parascintille
(E) mediante due viti (D). Serrare le viti al valore di
coppia indicato nel Capitolo 14 - Specifiche del
motore.
Silenziatore
1. Rimuovere il deflettore del silenziatore come indicato
nella sezione Rimozione del deflettore del silenziatore.
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
2. Rimuovere le due viti (A) e successivamente rimuovere
la protezione del silenziatore (B).
n
Rimozione del silenziatore
3. Rimuovere due dadi (M) e successivamente rimuovere
il silenziatore (N) e la guarnizione (L).
Ispezione del silenziatore
1. Verificare l’assenza di incrinature nelle saldature o di
rotture nel silenziatore, tubo e flangia.
2. Accertarsi che i silenziatori non presentino separazioni
nelle linee di giunzione, parti interne non fissate o
saldature incrinate.
3. Sostituire eventuali parti danneggiate con componenti
nuovi originali. Non reinstallare mai componenti rotti
o danneggiati.
Installazione del silenziatore
13
1. Pulire le superfici di montaggio del silenziatore (N) e
della testa del cilindro (J) da sporco, detriti e residui di
guarnizioni.
2. Applicare un leggero strato di lubrificante sulle filettature
dei prigionieri di montaggio (K).
3. Applicare la nuova guarnizione (L) sui prigionieri di
montaggio.
4. Posizionare la flangia di montaggio silenziatore sui
prigionieri di montaggio.
5. Installare due dadi (M) e serrare al valore indicato nel
Capitolo 14 - Specifiche del motore.
90
BRIGGSandSTRATTON.COM
CAPITOLO 14 - SPECIFICHE DEL MOTORE
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
SPECIFICHE - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 92
14
91
SPECIFICHE
SPECIFICHE DEL MOTORE
Intraferro indotto
0.008 - 0.016 in (0,2 - 0,4mm)
Alesaggio
2.44 in (62,00mm)
Rapporto di compressione
8.5:1
Gioco assiale dell’albero motore
0.002 - 0.013 in (0,05 - 0,33mm)
Cilindrata
7.75 ci (127 cc)
Capacità serbatoio carburante
2.1 qt (2,0 L)
Fasatura dell’accensione
19° PPMS
Capacità olio
18.3 - 21.7 oz (550 - 650 ml)
Distanza candele
0.027 - 0.033 in (0,7 - 0,9mm)
Corsa
1.65 in (42mm)
Gioco valvola - Aspirazione
0.005 - 0.007 in (0,13 - 0,18mm)
Gioco valvola - Scarico
0.005 - 0.007 in (0,13 - 0,18mm)
SPECIFICHE DELLE COPPIE DI SERRAGGIO
Base/piastra posteriore filtro aria
71 - 124 lb-in (8 - 14 N-m)
35 - 71 lb-in (4 - 8 N-m)
71 - 124 lb-in (8 - 14 N-m)
Convogliatore aria
71 - 124 lb-in (8 - 14 N-m)
Dado vaschetta carburatore
49 - 80 lb-in (5.5 - 9 N-m)
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
n
Gomito filtro dell'aria
Indotto
Tappo di scarico del carburatore
49 - 80 lb-in (5.5 - 9 N-m)
Biella
124 - 142 lb-in (14 - 16 N-m)
Staffa di comando
Cornice pannello di controllo
Coperchio del carter
Testa del cilindro
Schermo del cilindro
Protezione del volano
Dado del volano
Serbatoio carburante
71 - 124 lb-in (8 - 14 N-m)
35 - 53 lb-in (4 - 6 N-m)
89 - 106 lb-in (10 - 12 N-m)
21 - 22 lb-ft (28 - 30 N-m)
71 - 124 lb-in (8 - 14 N-m)
71 - 124 lb-in (8 - 14 N-m)
54 - 59 lb-ft (73 - 80 N-m)
71 - 124 lb-in (8 - 14 N-m)
Scarico del serbatoio carburante
62 - 71 lb-in (7 - 8 N-m)
Dado della leva del regolatore
71 - 124 lb-in (8 - 14 N-m)
Collettore - Scarico (a testa)
Deflettore del silenziatore
14
COPPIA
16 - 22 lb-ft (22 - 30 N-m)
27 - 44 lb-in (3 - 5 N-m)
Protezione silenziatore
71 - 124 lb-in (8 - 14 N-m)
Tappo di scarico olio
21 - 22 lb-ft (28 - 30 N-m)
Tappo di rifornimento olio
18 - 27 lb-in (2 - 3 N-m)
Sensore Oil Gard
71 - 124 lb-in (8 - 14 N-m)
Modulo Oil Gard
71 - 124 lb-in (8 - 14 N-m)
Prigioniero comando aria a distanza
35 - 71 lb-in (4 - 8 N-m)
Dado comando aria a distanza
35 - 71 lb-in (4 - 8 N-m)
Avviatore autoavvolgente
71 - 89 lb-in (8 - 10 N-m)
Prigioniero del bilanciere
15 - 22 lb-ft (20 - 30 N-m)
Vite o controdado bilanciere
71 - 124 lb-in (8 - 14 N-m)
Coperchio bilanciere
71 - 124 lb-in (8 - 14 N-m)
Candela
19 - 27 lb-ft (26 - 36 N-m)
92
BRIGGSandSTRATTON.COM
VALORI DI SCARTO
DIMENSIONE STANDARD
DIMENSIONE DI SCARTO
CILINDRO
Cuscinetto albero a camme
0.552 in (14,02mm)
0.554 in (14,07mm)
Ovalizzazione alesaggio
0.000 in (0,00mm)
0.002 in (0,05mm)
TESTA DEL CILINDRO
Aspirazione
Angolo delle sedi delle valvole
45 gradi
Larghezza battuta sede valvola
0.047 - 0.063 in (1,19 - 1,60mm)
Reject if out of range shown at left.
Diametro stelo valvola
0.215 in (5,47mm)
0.209 in (5,31mm)
Guida valvola
0.219 in (5,56mm)
0.222 in (5,64mm)
Scarico
Angolo delle sedi delle valvole
45 gradi
Larghezza battuta sede valvola
0.047 - 0.063 in (1,19 - 1,60mm)
Diametro stelo valvola
0.215 in (5,47mm)
0.209 in (5,31mm)
Guida valvola
0.219 in (5,56mm)
0.222 in (5,64mm)
0.552 in (14,02mm)
0.554 in (14,07mm)
Perno di banco lato spinotto manovella
1.023 in (25,98mm)
1.021 in (25,93mm)
Perno di banco lato volano
0.866 in (22,00mm)
0.864 in (21,95mm)
Perno di banco lato PDF
0.866 in (22,00mm)
0.864 in (21,95mm)
Reject if out of range shown at left.
COPERCHIO/COPPA DEL CARTER
Cuscinetto albero a camme
ALBERO A CAMME
Perno di banco lato PDF
0.550 in (13,97mm)
0.548 in (13,92mm)
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
Perno di banco lato volano
n
ALBERO MOTORE
0.550 in (13,97mm)
0.548 in (13,92mm)
Cuscinetto dello spinotto della manovella
1.024 in (26,01mm)
1.026 in (26,06mm)
Cuscinetto dello spinotto del pistone
0.512 in (13,00mm)
0.514 in (13,06mm)
Diametro dello spinotto pistone
0.512 in (13,00mm)
0.511 in (12,98mm)
Alesaggio dello spinotto del pistone
0.512 in (13,00mm)
0.514 in (13,06mm)
Luce segmento superiore
0.009 in (0,23mm)
0.039 in (0,99mm)
0.009 in (0,23mm)
0.039 in (0,99mm)
0.015 in (0,38mm)
0.050 in (1,27mm)
0.002 in (0,05mm)
0.009 in (0,23mm)
BIELLA
PISTONE
Luce segmento centrale
Luce segmento raschiaolio
Gioco tra segmento superiore e mantello*
FUNE DELL'AVVIATORE
Dimensioni fune
Lunghezza fune
#4.0
78 in (1,98 m)
* Occorre verificare solo il gioco tra segmento superiore e mantello. Il pistone è idoneo o scartato in base a questa misurazione
14
93
n
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
14
94
BRIGGSandSTRATTON.COM
n
N
o
R tf
ep o
r
ro
du
ct
io
BRIGGS & STRATTON
MANUALE PER LE RIPARAZIONI
SERIE 550™
n
io
N
o
R tf
ep o
ro r
du
ct
BRIGGS&STRATTON
CORPORATION
POST OFFICE BOX 702
MILWAUKEE, WI 53201 USA
414 259 5333
BRIGGSandSTRATTON.COM
©2015 Briggs & Stratton Corporation
MOTORE OHV MONOCILINDRICO RAFFREDDATO AD ARIA
Part No. 381569IT (Rev -)
SERIE 550™ /
La qualità inizia con un tecnico
Master Service
MOTORE OHV MONOCILINDRICO
RAFFREDDATO AD ARIA
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement