ProSYS Manuale Utente

ProSYS Manuale Utente
ProSYS
Manuale Utente
Modelli
RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA
II LIVELLO
Dichiarazione di Conformità RTTE
Con la presente, RISCO Group, dichiara che questa centrale antifurto
(ProSYS 128, ProSYS 40, ProSYS 16), con le espansioni filari (cavi inclusi) e
gli accessori radio, è conforme ai requisiti e alle clausole della Direttiva del
Consiglio 1999/5/CE.
Per la Dichiarazione di Conformità CE fare riferimento al nostro sito web:
www.riscogroup.com.
Avvertenze
Questo manuale è soggetto alle seguenti condizioni e restrizioni:
) Il manuale contiene informazioni esclusive appartenenti a RISCO Group
Tali informazioni sono diffuse al solo scopo di supportare adeguatamente
ed esaurientemente gli utenti dei sistemi ProSYS™.
) I contenuti del manuale non possono essere utilizzati per altri scopi, né
essere rivelati ad altre persone o aziende o riprodotti con alcun mezzo,
elettronico o meccanico, senza l’autorizzazione di RISCO Group
) Il testo e i grafici contenuti nel manuale hanno scopo illustrativo e di
riferimento. Le specifiche su cui si basano possono essere sottoposte a
modifiche senza obbligo di preavviso.
) Le informazioni contenute nel manuale possono essere sottoposte a
modifiche senza obbligo di preavviso. Nomi di persone ed aziende e tutti i
dati utilizzati negli esempi sono fittizi, salvo indicazione contraria.
Copyright © 2009 RISCO Group Tutti i diritti riservati.
ii
ProSYS Manuale Utente
Sommario dei comandi per l’Utente
Inserimento Totale
Codice >
Inserimento Parziale
Codice >
Inserimento di Gruppo
Codice >A/B/C/D>
Ins. Totale di Partizione
Codice
Ins. Parziale di
Partizione
Codice >
Ins. Gruppo di
Partizione
Codice >A/B/C/D> Partizione N° > A/B/C/D
Disinserimento
Codice >
Disinserimento di
Partizione
Codice >
Disinserimento in
Coercizione
Codice Coercizione >
Tacitazione Allarme
Codice >
> Partizione N° >
> Partizione N° >
> Partizione N° >
Esclusione Zona
>[1]>[1]>[Codice]
>[Zona No.]
Attivazione Uscita
>[2]>[1]>[Codice]
[N° Uscita]
Modifica Numeri
Telefonici /
Indirizzi E-mail
>[2]>[7]>[Codice]
Visualizza Anomalie
>[3]>[1]>[Codice] >
Visualizza Memoria
Allarmi
>[3]>[2]>[Codice]>
Visualizza Stato Zone
>[3]>[4]>[Codice]>
Visualizza Memoria
Eventi
>[3]>[5]>[Codice Manager]>
ProSYS Manuale Utente
iii
Test Sirena
Interna/Tastiere
>[4]>[Codice]>
Test Sensori
>[1]
>[4]>[Codice Grand Master]>
>[0]>[1]
Chime locale On/Off
>[4]>[Codice]>
>[4]/[3]
Modifica Codici Utente
>[5]>[ Codice]>
>[1]
Imposta Ora
>[6]>[Codice Grand Master]>
>[1]
Imposta Data
>[6]>[Codice Grand Master]>
>[2]
Inserimenti/Disinserime
nti Automatici
Accesso in Prog. Tecnica
iv
>[6]>[Codice Grand Master]>
>[5]>[N° del Programma]>[1]
>[7]>[1]>[Codice Tecnico]>
ProSYS Manuale Utente
Indice dei Contenuti
SOMMARIO DEI COMANDI PER L’UTENTE ................................................... III
CAPITOLO 1: INTRODUZIONE.......................................................................... 1
Funzionamento del Sistema....................................................................... 2
La Gamma ProSYS...................................................................................... 3
Termini e Definizioni ................................................................................... 4
CAPITOLO 2: LA TASTIERA ............................................................................. 6
Tipi di Tastiera ............................................................................................. 6
Indicatori LED .............................................................................................. 7
LED
(Alimentazione) ......................................................................... 7
LED
(Inserimento) ............................................................................. 8
LED
(Pronto all’Inserimento) ............................................................ 8
LED
(Esclusione Zona) ............................................................... 9
LED
(Incendio) ................................................................................... 9
LED
(Manomissione) ........................................................................ 9
LED Zone.............................................................................................. 10
Tasti ............................................................................................................ 10
Tasti Numerici ....................................................................................... 10
Tasti Funzione (A, B, C e D)................................................................. 10
Altri Tasti ............................................................................................... 11
Tasti Emergenza ........................................................................................ 12
Stato Display LCD ..................................................................................... 13
Inibizione Display LCD.............................................................................. 13
ProSYS Manuale Utente
v
CAPITOLO 3: INSERIMENTO E DISINSERIMENTO DEL SISTEMA ............. 14
Inserimento ................................................................................................ 14
Inserimento Totale ................................................................................ 14
Inserimento Parziale ............................................................................. 15
Inserimento di una Partizione ............................................................... 16
Inserimento di un Gruppo di Zone ........................................................ 18
Inserimento Rapido............................................................................... 19
Inserimento Forzato .............................................................................. 19
Inserimento tramite Telecomando Radio.............................................. 19
Inserimento tramite Lettore di Tag di Prossimità .................................. 20
Inserimento tramite comando Chiave esterno...................................... 20
Inserimento tramite Controllo Accessi .................................................. 20
Disinserimento........................................................................................... 20
Disinserimento Totale del Sistema ....................................................... 21
Tacitazione di un Allarme...................................................................... 21
Disinserimento di Partizioni................................................................... 22
Disinserimento sotto Coercizione ......................................................... 23
Ripristino dell’Allarme Incendio (Alimentazione commutabile) ............. 24
CAPITOLO 4: ESCLUSIONE DI UNA ZONA ................................................... 25
CAPITOLO 5: ATTIVAZIONE DELLE USCITE DI UTILITÀ ............................ 27
Attivazione delle Uscite di Utilità dal Menù Funzioni Utente ................ 28
Attivazione delle Uscite di Utilità mediante Inserimento di un Codice 28
CAPITOLO 6: PROGRAMMAZIONE DEI NUMERI TELEFONICI/
INDIRIZZI E-MAIL ..................................................................... 29
CAPITOLO 7: CODICI UTENTE ....................................................................... 32
Impostazione e Modifica dei Codici Utente ............................................ 32
Cancellazione dei Codici Utente .............................................................. 33
Livelli di autorità ........................................................................................ 34
vi
ProSYS Manuale Utente
Inserimento di Testo per l’Etichetta Utente ............................................ 35
Tabella dei Caratteri.............................................................................. 36
Assegnazione Doppio Codice.................................................................. 37
CAPITOLO 8: VISUALIZZAZIONE DEI GUASTI ............................................. 38
CAPITOLO 9: IMPOSTAZIONE E MODIFICA DI ORA E DATA SISTEMA .... 39
Impostazione e Modifica dell’Ora Sistema ............................................. 39
Impostazione e Modifica della Data Sistema.......................................... 39
CAPITOLO 10: PIANIFICAZIONE DEI PROGRAMMI SETTIMANALI............ 40
Inserimento/Disinserimento Automatico ................................................ 40
Definizione di un Programma di Attivazione per le Uscite di Utilità .... 43
Definizione di un Programma di Limitazioni per l’Utente...................... 46
CAPITOLO 11: PROGRAMMAZIONE DEI TASTI FUNZIONE........................ 48
CAPITOLO 12: TASTIERA DI PROSSIMITÀ ................................................... 51
Inserimento di un Tag di Prossimità ....................................................... 51
Cancellazione di un Tag di Prossimità dal Numero Utente .................. 53
Cancellazione di un Tag di Prossimità dal Tag ...................................... 54
Uso di un Tag di Prossimità ..................................................................... 55
CAPITOLO 13: MENÙ COMPLETO DELLE FUNZIONI UTENTE................... 56
APPENDICE A: GUASTI AL SISTEMA............................................................ 65
APPENDICE B: TONI ACUSTICI DI STATO SISTEMA .................................. 68
ProSYS Manuale Utente
vii
viii
ProSYS Manuale Utente
Capitolo 1: Introduzione
Congratulazioni per aver scelto il Sistema di Sicurezza ProSYS di RISCO
Group! ProSYS è stato specificamente progettato per soddisfare le necessità
di sicurezza nella maggior parte delle installazioni residenziali e commerciali.
La ProSYS include i più avanzati modi di comunicazione utilizzando doppio o
triplo vettore (linea telefonica analogica, GSM/GPRS o rete TCP/IP) per la
segnalazione degli eventi alle Società di Ricezione Allarmi (MS).
Il sistema ProSYS si compone anche di sensori e contatti installati in tutto
l’ambiente. Essi sono progettati per riconoscere condizioni anomali e
informare il sistema dello stato di ogni porta, finestra, corridoio, stanza o area
sotto protezione.
Per motivi di maggior sicurezza, è consigliabile installare la Centrale
Principale e la batteria in tampone in una posizione nascosta.
Il sistema ProSYS può controllare anche delle uscite di utilità (collegate ad
esempio all’illuminazione o al riscaldamento) che vengono attivate o
disattivate automaticamente o a seguito di un comando dell’utente da
qualunque tastiera del sistema (maggiori informazioni a pagina 27).
Inoltre il sistema ProSYS supporta i seguenti accessori RISCO opzionali:
)
Modulo di Comuncazione Avanzato (ACM) che permette al sistema di
funzionare tramite rete IP.
)
Modulo GSM/GPRS che permette al sistema di comunicare tramite rete
GSM/GPRS, e anche inviare o ricevere SMS.
)
Controllo Accessi, che permette di controllare l’accesso degli utenti a
determinate aree della proprietà.
)
Modulo Vocale che permette di trasmette messaggi vocali di allarme,
controllare il sistema da un telefono remoto ed effettuare l’ascolto
ambientale o comunicazione in viva voce con le persone all’interno dei
locali.
ProSYS Manuale Utente
1
Funzionamento del Sistema
La ProSYS può facilmente essere controllata localmente o da remoto a
seconda degli accessori che vengono collegati al sistema.
L’uso del sistema ProSYS avviene mediante le tastiere o il telefono. Le
tastiere sono di due tipi: LED e LCD. Tramite i tasti vengono inviati i vari
comandi al sistema che, vice versa, comunica informazioni attraverso il
display, gli indicatori LED, messaggi vocali, messaggi SMS, messaggi E-mail
e toni acustici. Per la descrizione delle tastiere, vedere pagina 6.
Oltre che dalle tastiere, il sistema ProSYS può essere attivato nei seguenti
modi:
) Tramite una chiave elettronica, tag di prossimità o un telecomando radio,
se predisposti nel sistema (caratteristiche programmabili dal tecnico).
) Tramite il Modulo Vocale, se collegato. Il Modulo Vocale, oltre a fornire
localmente messaggi vocali sullo stato del sistema, permette di
trasmettere messaggi vocali di allarme a numeri telefonici di privati e, allo
stesso tempo, di inserire o disinserire il sistema da una postazione
remota. Per maggiori informazioni, vedere il manuale del Modulo Vocale
– Istruzioni per l’Uso e la Programmazione.
)
Localmente o da remoto utilizzando il software di teleassistenza di
RISCO Group. Il software di teleassistenza permette all’installatore di
programmare il sistema, e permette all’utente di controllare il sistema e di
visualizzare lo stato della centrale.
Se il sistema è equipaggiato con il Modulo BUS GSM/GPRS di RISCO
Group, si possono trasmettere informazioni sul sistema tramite messaggi
SMS e permette di controllare il sistema da remoto utilizzando comandi
SMS per effettuare inserimento, disinserimento del sistema e molte altre
operazioni. Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale fornito
con il Modulo GSM/GPRS.
2
ProSYS Manuale Utente
NOTA:
Prima di utilizzare il sistema è importante programmare e/o modificare i codici
utente come descritto a pagina 32.
La Gamma ProSYS
Questo manuale si riferisce a tutti i tre modelli della gamma ProSYS. La
seguente tabella elenca le caratteristiche di ogni tipo di centrale.
Caratteristica ProSYS 16
ProSYS 40
ProSYS 128
Zone Totali
Codici Utente
8 - 16
8 - 40
8 - 128
30
60
99
6 - 22
6 - 38
6 - 70
Numeri Telef. /
Indirizzi E-mail
8
8
16
Tastiere
Collegabili
8
12
16
Partizioni
4
4
8
Programmi
Settimanali
Pianificabili
8
16
32
Uscite di
Utilità
ProSYS Manuale Utente
3
Termini e Definizioni
Di seguito sono elencati quei termini con le relative definizioni che sono
fondamentali per la comprensione e l’utilizzo del sistema.
Livelli di Autorità: Ad ogni utente viene assegnato un codice, collegato a
sua volta a un Livello di Autorità. Gli utenti con "autorità alta" possono
effettuare la maggior parte delle operazioni sul sistema, mentre gli utenti con
"autorità bassa" hanno più restrizioni. I Livelli di Autorità per il sistema
ProSYS sono nove, come descritto a pagina 34.
Società di Ricezione Eventi (Vigilanze): Il sistema può segnalare gli eventi
a delle Società di Ricezione Eventi, strutture che monitorano continuamente
le attività di diversi sistemi di sicurezza intervenendo direttamente o
contattando le forze dell’ordine in funzione dell’evento occorso.
“Chime”: Una serie di tre brevi toni di tastiera che possono essere abilitati a
discrezione dell’utente per informare, a sistema disinserito, dell’entrata di
qualcuno in una determinata zona. Il suono “chime” può essere usato, ad
esempio, per informare dell’ingresso di un cliente in un negozio.
Registrazione Eventi: L’elenco degli eventi che si verificano nel sistema può
essere visualizzato sulla tastiera LCD o ricevuto dal tecnico attraverso il
software di Teleassistenza per poi essere stampato ed analizzato.
Tempo di Ritardo in Ingresso/Uscita: Il sistema ProSYS prevede un tempo
di ritardo in Ingresso/Uscita che lascia il tempo di completare le operazioni di
disinserimento/inserimento senza che venga attivato l’allarme.
Telefoni/Indirizzi E-mail: Il sistema può inviare i messaggi di evento, oltre
che alla Società di Ricezione Eventi, anche a numeri telefonici di
privati/indirizzi di posta elettronica (e-mail).
Gruppo: Un certo numero di zone che possono essere inserite e disinserite
contemporaneamente perché parte di uno stesso gruppo. Ogni partizione può
essere suddivisa in un massimo di quattro gruppi (A, B, C o D)
Chiave di Inserimento: Il sistema può anche essere predisposto con una
Chiave di Inserimento, utile per compiere agevolmente le operazioni di
inserimento e disinserimento.
Partizione: Uno dei vantaggi del sistema ProSYS è la possibilità di essere
diviso in un determinato numero di partizioni. Si può considerare la partizione
come un sistema di sicurezza a sé stante che può essere inserito o
disinserito individualmente.
Prossimità: Una tecnologia che consente di inserire o disinserire il sistema in
modo semplice tramite l’avvicinamento di un tag di prossimità alla tastiera.
4
ProSYS Manuale Utente
Tamper: Un dispositivo che protegge l’hardware del sistema di sicurezza
attivando un allarme in caso di manomissione.
Segnalazione Anomalie: Il sistema può essere programmato per segnalare
a una società di Ricezione Eventi tutte le anomalie o i malfunzionamenti
rilevati, in modo da consentire un servizio di assistenza e manutenzione
efficiente.
Teleassistenza: Software utilizzato dal tecnico per la programmazione e la
verifica del sistema ProSYS.
Codice Utente: Un codice a quattro o sei cifre che consente all’utente di
operare con il sistema ProSYS.
Uscite di Utilità: Oltre alle operazioni comuni, il sistema ProSYS può
controllare anche delle uscite di utilità (collegate ad esempio all’illuminazione
o al riscaldamento) in modo che possano essere attivate o disattivate
automaticamente o a seguito di un comando dell’utente da qualunque tastiera
del sistema.
Programmi Settimanali: Grazie all’orologio integrato nel sistema, è possibile
pianificare delle operazioni automatiche come l’inserimento o il disinserimento
del sistema, l’attivazione delle uscite di utilità o definire le limitazioni per
alcuni codici utente al disinserimento del sistema in determinate fasce orarie.
Zona: Un sensore o un insieme di sensori collegato/i a una determinata area
dell’ambiente o a una specifica tipologia di protezione. Le zone che utilizzano
sensori antintrusione si chiamano zone di intrusione. Un altro tipo di zona può
utilizzare dei rilevatori di fumo; in questo caso si parla di zone di incendio. Le
zone ambientali sono di solito quelle che prevedono una protezione da fughe
di gas e/o allagamenti.
ProSYS Manuale Utente
5
Capitolo 2: La Tastiera
Per gli utenti è fondamentale la buona conoscenza della tastiera. In questo
capitolo si parla degli indicatori LED delle tastiere e di come utilizzare i loro
tasti.
Ad ognuna delle partizioni del sistema viene assegnata una tastiera in modo
che i comandi relativi a una determinata partizione possono essere eseguiti
solo dalla tastiera che le è stata assegnata. Ad esempio, premendo il tasto
“Stay” (Inserimento Parziale) sulla tastiera assegnata alla partizione 1 viene
inserita solo la partizione 1.
Ogni tastiera informa sullo stato del sistema tramite gli indicatori LED posti
alla sua sinistra, come descritto a pagina 7. Usando i tasti è possibile inserire
o disinserire il sistema, escludere delle zone, segnalare emergenze, ecc.,
come descritto nel capitolo seguente.
NOTA:
I tasti e gli indicatori LED (tranne gli indicatori LED di Zona) sono identici in tutti i
tipi di tastiera.
Tipi di Tastiera
Il sistema ProSYS supporta i seguenti tipi di tastiere:
Tastiera LED: Da informazioni sullo stato del sistema tramite gli indicatori
LED (sia nella versione a 8 che in quella a 16 LED).
Tastiera LCD: Da informazioni sullo stato del sistema tramite messaggi
visualizzati sul display LCD.
Tastiera di Prossimità LCD: Tastiera LCD che riconosce l’avvicinamento di
un tag di prossimità. Questo tipo di tastiera consente all’utente di inserire o
disinserire il sistema in modo semplice e veloce. Vedere Capitolo 12, Tastiera
di Prossimità a pagina 51.
6
ProSYS Manuale Utente
Indicatori LED
I sei indicatori LED che si trovano nella parte superiore sinistra della tastiera
forniscono le informazioni base sul sistema, come spiegato sotto. Ad alcuni
indicatori sono connesse funzioni addizionali che verranno illustrate più
avanti.
NOTA:
Se necessario, si possono nascondere le informazioni sullo stato del sistema
evidenziate dalla tastiera e dagli indicatori LED impostando il sistema in modo
da disabilitare il display LCD. In questo modo, i LED
(Alimentazione),
(Pronto all’Inserimento) e
(Esclusione Zona) restano spenti e sul
display appare la scritta: INSERIRE CODICE:. Dopo aver inserito il codice
utente, il sistema è inserito e viene visualizzato il modo normale di
funzionamento. Dopo un minuto dall’ultima operazione, il sistema disabilita
automaticamente il display LCD.
LED
(Alimentazione)
Il LED
indica il funzionamento del sistema.
Condizione
Descrizione
ACCESO
Indica che il sistema è in funzione con la normale rete
elettrica e che la batteria di riserva è in buone
condizioni.
SPENTO
Indica che il sistema non è in funzione a causa di una
mancanza di alimentazione (sia elettrica che della
batteria di riserva) ed è quindi necessario un controllo.
LAMPEGGIO
RAPIDO
(circa 4 volte
al secondo)
Indica la presenza di un guasto (v. pag. 65).
LAMPEGGIO
LENTO
(uno ogni 2
secondi)
Indica che il sistema è in modo Funzioni Utente. Per
ulteriori informazioni sulle funzioni utente, vedere a
pagina 48.
NOTA:
In caso di anomalia, il LED lampeggia solo a sistema disinserito. Una volta inserito il
sistema, il LED rimane acceso senza lampeggiare.
ProSYS Manuale Utente
7
LED
(Inserimento)
Il LED
indica se i sensori del sistema sono inseriti oppure no.
Condizione
Descrizione
ACCESO
Indica che i sensori del sistema sono inseriti;
eventuali intrusioni verranno segnalate con un
allarme.
Indica che i sensori del sistema sono disinseriti.
Indica che il sistema è in modo Tempo di Ritardo in
Uscita.
SPENTO
LAMPEGGIO
LENTO
(uno ogni 2
secondi)
LAMPEGGIO
RAPIDO
(circa 4 volte al
secondo)
LED
Indica un allarme verificatosi dopo il disinserimento
con display in Memoria di Allarme. Per tornare al
modo Normale di Funzionamento, premere
.
(Pronto all’Inserimento)
Il LED indica se le zone del sistema sono protette e pronte all’inserimento
oppure no.
Condizione
Descrizione
ACCESO
Indica che tutte le zone sono protette e che il sistema
è pronto all’inserimento.
Indica che almeno una zona è aperta e il sistema non
è pronto all’inserimento. Prima di procedere
all’inserimento, verificare che tutte le zone siano
chiuse (in sicurezza).
-OPPUREAlla prima alimentazione della centrale, indica una
condizione di inibizione delle zone per 3 minuti allo
scopo di evitare allarmi impropri generati dai sensori
alla loro riaccensione (opzione definibile dal tecnico).
Indica che ci sono alcune zone programmate come
inserimento forzato aperte. Queste zone verranno
automaticamente escluse dall’inserimento.
SPENTO
LAMPEGGIO
LENTO
8
ProSYS Manuale Utente
LED
(Esclusione Zona)
Il LED
resta normalmente acceso se si seleziona l’Inserimento Parziale.
Condizione
Descrizione
ACCESO
Indica che risulta esclusa almeno una zona, o che è
stato selezionato il modo Inserimento Parziale.
SPENTO
Indica che tutte le zone funzionano normalmente e il
sistema è in modo Inserimento Totale.
LED
(Incendio)
Se acceso, il LED indica che il sistema ha rilevato un allarme incendio. Se
lampeggia, indica che è stato rilevato un problema nel circuito incendio ed è
necessario un controllo.
Condizione
Descrizione
ACCESO
Indica che si sono verificati un allarme o
un’emergenza incendio.
SPENTO
Indica che tutte le zone incendio funzionano
correttamente.
LAMPEGGIANTE
Indica che è stato rilevato un problema nel circuito
incendio ed è necessario un controllo.
LED
(Manomissione)
Il LED
indica che un dispositivo esterno del sistema è stato manomesso
ed è necessario ripristinarlo. In alcuni casi è richiesto un codice tecnico per
riportare il sistema al modo Normale di Funzionamento.
Condizione
Descrizione
ACCESO
Indica che un dispositivo collegato al sistema è stato
manomesso. Se si disinserisce il sistema digitando in
tastiera il codice utente, si tacita semplicemente l’allarme.
SPENTO
Indica che tutte le zone funzionano normalmente.
ProSYS Manuale Utente
9
LED Zone
I LED Zone indicano lo stato di ognuna delle zone del sistema. Nelle tastiere
LCD, il display visualizza il numero e la descrizione della zona.
Condizione
Descrizione
Sistema Disinserito
Sistema Inserito
ACCESO
Non Disponibile
Indica che si è verificato un allarme
nella zona corrispondente al LED.
SPENTO
Indica che la zona
corrispondente al LED
è in sicurezza.
LAMPEGGI
ANTE
Indica che la zona
corrispondente al LED
non è in sicurezza.
Non Disponibile
Tasti
I tasti della tastiera possono essere utilizzati per compiere numerose funzioni.
Ogni tasto viene spiegato di seguito.
Tasti Numerici
I tasti numerici vengono usati per digitare i codici numerici necessari per
inserire e disinserire il sistema, attivare gli allarmi di emergenza e per
molte altre funzioni.
Tasti Funzione (A, B, C e D)
I tasti funzione vengono usati di default per inserire gruppi di zone definiti dal
tecnico, come descritto a pagina 18. I tasti funzione possono anche essere
usati per attivare una serie di comandi memorizzati (vedere pagina 48).
10
ProSYS Manuale Utente
Altri Tasti
Le funzioni legate agli altri tasti variano a seconda del modo in uso. La
seguente tabella elenca le funzioni dei tasti nel modo Normale di
Funzionamento e con l’utilizzo del menù Funzioni Utente:
Tasto
Modo Normale di
Funzionam.
Attiva il modo Funzioni
Utente.
Attiva l’Inserimento
Totale, Rapido e di un
Gruppo di Zone.
Attiva l’Inserimento
Parziale e Rapido.
Disinserisce il sistema
dopo l’inserimento del
codice utente.
Informa sullo stato del
sistema.
Esclude le zone ed
informa sulle zone
escluse dopo
l’inserimento del
codice utente.
Funzioni Utente
Fa uscire dal menù corrente per riportare
al modo Normale di Funzionamento.
Modifica i dati.
Modifica i dati.
Termina i comandi e conferma i dati da
memorizzare.
Scorre un elenco verso l’alto/Sposta il
cursore verso sinistra.
Scorre un elenco verso il basso/Sposta il
cursore verso destra.
ProSYS Manuale Utente
11
Tasti Emergenza
Nella tastiera sono programmate tre combinazioni di tasti di emergenza che
possono essere premuti qualora si renda necessario segnalare specifiche
emergenze di seguito elencate.
Emergenza
Panico
Premendo simultaneamente e per almeno due secondi i
tasti
e
, si attiverà un allarme panico.
Emergenza
Incendio
Premendo simultaneamente e per almeno due secondi i
tasti
e
, si attiverà un allarme incendio.
Emergenza
Soccorso
Premendo simultaneamente e per almeno due secondi i
tasti
e
, si invierà un allarme di soccorso
medico.
L’annuncio risultante da questi allarmi emergenza, assieme ad altre
segnalazioni vocali del sistema, è spiegato a pagina 68.
Se il sistema è stato adeguatamente programmato, segnalerà questi allarmi
alla Società di Ricezione Eventi che monitora il sistema. Sulla base del tipo di
programmazione si stabilisce anche come questi allarmi emergenza verranno
comunicati alla Società di Ricezione Eventi.
Funzionamento dei Tasti Rapidi
Il funzionamento dei Tasti Rapidi è un metodo veloce ed efficace che aiuta a
controllare facilmente il proprio sistema e ad attivare rapidamente le funzioni
utente, senza dover digitare il codice utente. Per esempio, per inserire il
sistema, semplicemente premere il tasto
.
NOTA:
Per il funzionamento dei Tasti Rapidi, l’installatore deve abilitare la funzione nel
menù della programmazione tecnica.
12
ProSYS Manuale Utente
Stato Display LCD
Lo stato del display LCD può variare in funzione del numero di partizioni
presenti nel proprio sistema.
Se il proprio sistema è definito con una sola partizione, LCD visualizza il
nome della partizione, data e ora.
Se il proprio sistema ha 2 o 3 partizioni, LCD visualizza il nome di sistema,
data, ora e lo stato di ogni partizione. Una lettera rappresenta lo stato della
partizione, come segue:
I: Partizione
inserita
N: Partizione non
pronta
A: Partizione in
allarme
p: Partizione
inserita in parziale
P: Partizione pronta
Inibizione Display LCD
Se definito dall’installatore due minuti dopo l’ultima operazione effettuata in
tastiera, la tastiera verrà disabilitata e la seguente dicitura apparirà sul display
LCD:
INSERIRE CODICE:
-
Per sbloccare la tastiera e tornare al normale modo di funzionamento
premere:
[CODICE] +
NOTA:
Durante la modalità Inibizione Display il LED
sistema.
indicerà eventuali anomalie del
ProSYS Manuale Utente
13
Capitolo 3: Inserimento e Disinserimento del
Sistema
Inserimento
Inserendo il sistema si attivano i sensori ad esso collegati in modo da rendere
possibile la segnalazione di eventuali allarmi. Si ricorda che i tasti per
l’emergenza Incendio, Panico e Soccorso sono sempre attivi, anche a
sistema disinserito.
Il sistema ProSYS permette i seguenti tipi di inserimento:
) Inserimento Totale, pagina 14
) Inserimento Parziale, pagina 15
) Inserimento di Partizioni, pagina 16
) Inserimento di Gruppi di Zone, pagina 18
) Inserimento Rapido, pagina 19
) Inserimento Forzato, pagina 19
) Inserimento tramite Telecomando Radio, pagina 19
) Inserimento tramite Lettore di Chiave Digitale, pagina 20
) Inserimento tramite comando Chiave esterno, pagina 20
) Inserimento tramite Controllo Accessi, pagina 20
Inserimento Totale
L’inserimento totale permette l’attivazione dei sensori collegati al sistema in
modo che possano segnalare eventuali allarmi e si usa quando all’interno dei
locali da proteggere non ci sono persone.
¾
Per effettuare l’inserimento totale:
1) Controllare il LED (Pronto all’Inserimento) sulla tastiera. Se è
acceso o lampeggiante, il sistema è pronto all’inserimento.
Se il LED
(Pronto all’Inserimento) NON è acceso o lampeggiante, il
sistema NON è pronto all’inserimento. In questo caso, c’è una zona
del sistema aperta che deve essere chiusa o esclusa dall’inserimento
prima di procedere (vedere pagina 25).
2)
05:42 DIC 02 LUN
Per inserire il sistema, mantenere il tag in
prossimità dei tasti della tastiera o digitare il
codice utente e premere
14
ProSYS Manuale Utente
.
NOTA:
In caso di errore nell’inserimento del codice, la tastiera emette tre brevi tono acustici.
Premere rapidamente
3)
GAMMA DATI
INS:USCIRE = 0:45
GAMMA DATI
INSERITO
e ripetere la sequenza descritta sopra.
La tastiera emette dei tono acustici e il LED
(Inserimento) lampeggia mentre inizia il conto alla
rovescia del Tempo di Ritardo in Uscita
(visualizzato nella parte inferiore sinistra del
display LCD).
Terminato il Tempo di Ritardo in Uscita, il LED
(Inserimento) resta acceso.
Inserimento Parziale
L’inserimento parziale permette l’attivazione dei sensori esterni, consentendo
alle persone di restare e muoversi liberamente nei locali con una parte del
sistema inserita.
¾
Per effettuare l’inserimento parziale:
1)
05:42 DIC 02 LUN
Per inserire il sistema, mantenere il tag in
prossimità dei tasti della tastiera o digitare il
codice utente e premere
.
NOTA:
Premere due volte
per eliminare il Tempo di Ritardo in Ingresso. Premere
durante il Tempo di Ritardo in Uscita per interrompere il tono acustico della tastiera.
In caso di errore nell’inserimento del codice, la tastiera emette tre brevi toni acustici.
Premere rapidamente
2)
GAMMA DATI
PARZ:USC.. 0:45
GAMMA DATI
INSER. PARZIALE
e ripetere la sequenza descritta sopra.
Durante il Tempo di Ritardo in Uscita, la tastiera
emette dei toni acustici, il LED lampeggia e il
LED
si accende, indicando l’esclusione
delle zone interne.
Terminato il Tempo di Ritardo in Uscita, il LED
resta acceso.
ProSYS Manuale Utente
15
Inserimento di una Partizione
Uno dei vantaggi del sistema ProSYS è la possibilità di essere diviso in un
determinato numero di partizioni. Si può considerare la partizione come un
sistema di sicurezza a sé stante che può essere inserito o disinserito
individualmente.
Le partizioni possono essere inserite/disinserite una per una, tutte in una
volta, parzialmente o totalmente.
Tastiere e Partizioni – Ogni tastiera viene assegnata a una determinata
partizione. Il Grand Master e il Manager (che hanno accesso a tutte le
partizioni) possono utilizzare qualunque tastiera per accedere a qualunque
partizione. Gli altri utenti possono utilizzare solo le tastiere designate.
Zone in Comune - I sistemi divisi in partizioni possono avere zone in
comune. Ad esempio, una porta d’ingresso che serve due appartamenti deve
essere disponibile per entrambi e deve quindi essere condivisa.
Una zona in comune può essere inserita solo se tutte le partizioni che la
condividono sono inserite. Una zona in comune è disinserita solo se una
qualunque delle partizioni a cui è assegnata la zona è disinserita.
Se è abilitata l’opzione area, la zona in comune può essere inserita se
almeno una delle partizioni che la condividono è inserita. La zona in comune
può essere disinserita se tutte le partizioni che la condividono sono
disinserite.
Inserimento di più partizioni
Solo gli utenti a cui sono state assegnate più partizioni in fase di
programmazione tecnica possono operare su più di una partizione e
inserire/disinserire tutte le partizioni in una volta.
¾
Per inserire più partizioni:
1) Controllare il LED (Pronto all’Inserimento) sulla tastiera. Se è
acceso o lampeggiante, il sistema è pronto all’inserimento.
Se il LED
(Pronto all’Inserimento) NON è acceso o lampeggiante, il
sistema NON è pronto all’inserimento. In questo caso, c’è una zona
del sistema aperta che deve essere chiusa o esclusa dall’inserimento
prima di procedere (vedere pagina 25).
2)
16
05:42 DIC 02 LUN
Digitare il codice utente e premere
ProSYS Manuale Utente
.
3)
INS: P
----0)TUTTE LE PTZ.
Selezionare il numero della partizione che si
desidera inserire.
-OPPURESelezionare 0 per inserire TUTTE le partizioni.
4)
Premere
per inserire la partizione selezionata.
5) Ripetere i passaggi precedenti per inserire ulteriori partizioni.
Esempi:
) Per inserire la partizione 3 con il codice 1234:
1-2-3-4
[3]
) Per inserire TUTTE le partizioni:
1-2-3-4
[0]
) Per inserire le partizioni 3 e 4:
1-2-3-4
[3] [4]
) Per inserire la partizione 3 in modo Inserimento Parziale:
1-2-3-4
[3]
ProSYS Manuale Utente
17
Inserimento di un Gruppo di Zone
L’inserimento di un gruppo di zone consente di inserire un certo numero di
zone all’interno di una partizione utilizzando i Tasti Funzione (A, B, C, D). E’
necessario chiedere al tecnico come definire questi gruppi.
¾
Per inserire un gruppo di zone (se il sistema ha una sola
partizione):
1) Digitare il codice e premere il Tasto Funzione corrispondente al
gruppo che si desidera inserire. Il gruppo selezionato è inserito.
Ad esempio, per inserire il Gruppo A, digitare: [Codice] [A].
2) Per inserire un altro gruppo, ripetere il passaggio 1.
¾
Per inserire un gruppo di zone (se un codice utente ha assegnata
più di una partizione):
1) Digitare il codice utente, la lettera corrispondente al gruppo, il numero
della partizione e di nuovo la lettera corrispondente al gruppo.
Ad esempio, per inserire il Gruppo A, digitare:
[Codice] [A] [Numero della Partizione] [A].
2) Per inserire un altro gruppo, ripetere il passaggio 1.
NOTA:
Se il sistema è predisposto per l’inserimento rapido, premere il Tasto Funzione
corrispondente al gruppo da inserire. Il gruppo selezionato viene inserito senza digitare
il codice utente.
18
ProSYS Manuale Utente
Inserimento Rapido
L’inserimento rapido consente di inserire rapidamente il sistema premendo un
unico tasto.
NOTA:
L’inserimento rapido deve essere definito dal tecnico.
¾
Per l’inserimento rapido totale:
) Mantenere il tag in prossimità dei tasti della tastiera o premere
sistema è completamente inserito.
¾
Per l’inserimento rapido parziale:
) Mantenere il tag in prossimità dei tasti della tastiera o premere
sensori esterni del sistema sono attivati.
¾
. Il
.I
Per l’inserimento rapido di un gruppo di zone:
) Premere il Tasto Funzione corrispondente al gruppo di zone che si
desidera inserire. Il gruppo selezionato è inserito.
NOTA:
In un sistema con più partizioni l’inserimento rapido inserirà solo il gruppo
associate alla partizione in cui la tastiera risiede. Ad esempio, se la tastiera 2 è
in partizione 2, premendo i tasti di inserimento rapidi verrà inserita solo la
partizione 2.
Inserimento Forzato
Con l’inserimento forzato si inserisce il sistema senza tenere conto di
eventuali zone aperte. Questa opzione deve essere abilitata dal tecnico.
ATTENZIONE:
Con l’inserimento forzato si rischia di lasciare delle aree della proprietà non
protette.
Inserimento tramite Telecomando Radio
Il sistema può essere inserito mediante un telecomando radio. Questa
opzione deve essere programmata dal tecnico. Per ulteriori informazioni,
vedere le istruzioni fornite con il telecomando.
ProSYS Manuale Utente
19
Inserimento tramite Lettore di Tag di Prossimità
Se il sistema è predisposto, può essere inserito tramite un lettore di tag di
prossimità. Questa opzione deve essere programmata dal tecnico.
Inserimento tramite comando Chiave esterno
Se il sistema è dotato di chiave elettronica, può essere inserito (totalmente) o
disinserito semplicemente girando la chiave.
Inserimento tramite Controllo Accessi
Se il sistema comprende il Controllo Accessi RISCO Group, può essere
inserito o disinserito da uno dei lettori del Controllo Accessi. Per ulteriori
informazioni, vedere il Manuale Utente del Controllo Accessi.
Disinserimento
Disinserendo il sistema si disattivano tutti i sensori collegati. Si ricorda che i
tasti per l’emergenza Incendio, Polizia e Soccorso sono comunque sempre
attivi.
Il sistema ProSYS permette i seguenti tipi di disinserimento/ripristino:
) Disinserimento Totale del Sistema, vedere sotto
) Tacitazione di un Allarme, pagina 21
) Disinserimento di Partizioni, pagina 22
) Disinserimento sotto Coercizione, pagina 23
) Ripristino dell’Allarme Incendio, pagina 24
20
ProSYS Manuale Utente
Disinserimento Totale del Sistema
Disinserendo il sistema si disattivano tutti i sensori collegati.
¾
Per disinserire il sistema:
1) Una volta aperta la porta d’ingresso, la tastiera emette dei toni acustici,
indicando che il Tempo di Ritardo in Ingresso è cominciato.
2) Prima della fine del Tempo di Ritardo in Ingresso, digitare il codice utente
e premere
.
NOTA:
In caso di errore nell’inserimento del codice, la tastiera emette tre brevi toni acustici.
Ripetere correttamente la sequenza.
Tacitazione di un Allarme
L’acquisizione di un allarme comporta il disinserimento del sistema.
¾
Per tacitare un allarme:
1) Una volta aperta la porta, la tastiera emette dei toni acustici, indicando
che il Tempo di Ritardo in Ingresso è cominciato.
2) Osservare la tastiera. Se si evidenzia una delle seguenti condizioni, si è
verificato un allarme:
) In caso di tastiera LED:
Y Il LED (Inserimento) lampeggia.
Y Il LED Zona è acceso.
Y Il LED (Incendio) è acceso.
)
In caso di tastiera LCD:
Y Il LED (Inserimento) lampeggia e il display visualizza la zona
disturbata.
. Se si è verificato un allarme, il
3) Digitare il codice utente e premere
e il LED della zona corrispondente lampeggeranno per un periodo
LED
di Memoria di Allarme di circa 60 secondi.
4) Se si utilizza una tastiera LCD, scorrere il cursore lungo la lista delle zone
in allarme.
5) (Opzionale) Per uscire dal modo Memoria di Allarme prima della fine
dell’intervallo, premere
.
ProSYS Manuale Utente
21
NOTA:
In caso di allarme si consiglia di prestare particolare attenzione entrando nei locali.
Se specificamente programmato, l’inserimento del sistema dopo che si è verificato
un allarme può richiedere il codice tecnico. Sulla tastiera LCD verrà visualizzato il
seguente messaggio che avverte che il sistema non è pronto all’inserimento:
CHIAMA TECNICO.
IMPORTANTE:
Se l’allarme è stato causato dall’attivazione di un rilevatore di fumo, il LED Fire rimarrà acceso
indicando che il sistema deve essere ripristinato per essere pronto a rilevare altri allarmi. Finché
il sistema non viene ripristinato, sarà impossibile inserirlo.
Per ripristinare un rilevatore di fumo, premere
Premere
[2] [2] [codice utente]
.
per uscire dal modo Funzioni Utente.
Disinserimento di Partizioni
Il disinserimento delle partizioni consente di disinserire singole partizioni in un
sistema inserito.
¾
Per disinserire le partizioni:
1)
2)
Digitare il codice utente e premere
.
Selezionare il numero della partizione (1-8).
-OPPUREPer disinserire tutte le partizioni contemporaneamente, selezionare 0.
-OPPUREo
fino alla
Con una tastiera LCD, scorrere coi tasti
partizione desiderata (o digitare il numero della partizione).
3)
Premere
per confermare. Per alcuni secondi resterà visualizzato
un messaggio di conferma “Partizione disinserita”.
4)
Ripetere i passaggi precedenti per disinserire le rimanenti partizioni.
Esempi:
) Per disinserire la partizione 3 con il codice 1234:
[3]
1-2-3-4
) Per disinserire TUTTE le partizioni:
1-2-3-4
[0]
) Per disinserire le partizioni 3 e 4:
1-2-3-4
[3] [4]
22
ProSYS Manuale Utente
NOTA:
TUTTE le partizioni significa tutte le partizioni consentite al codice utente in uso.
Se il LED
(Inserimento) lampeggia dopo il disinserimento, controllare sul
display le zone in allarme prima di procedere.
Disinserimento sotto Coercizione
Se si è costretti da un malvivente a disinserire il sistema, lo si può fare
inviando contemporaneamente un allarme silenzioso di coercizione a una
Società di Ricezione Eventi. Per fare ciò, bisogna utilizzare uno speciale
codice di coercizione che, disinserendo regolarmente il sistema, trasmette
contemporaneamente l’allarme di coercizione.
Per il codice di coercizione, aggiungere il valore 1 all’ultima cifra del codice
utente, come mostrato nella seguente tabella:
Codice Utente
Codice Coercizione
1-2-3-4
1-2-3-5
5-6-7-8
5-6-7-9
6-7-8-9
6-7-8-0
Evitare di inserire il codice coercizione senza un valido motivo: le Società di
Ricezione Eventi e la Polizia prendono molto seriamente questo genere di
allarme.
¾
Per disinserire il sistema con un codice di coercizione:
1) Una volta aperta la porta, la tastiera emette dei toni acustici, indicando
che il Tempo di Ritardo in Ingresso è cominciato.
2) Digitare il codice di coercizione e premere
. Il sistema è
disattivato e un allarme silenzioso viene inviato alla Società di
Ricezione Eventi.
ProSYS Manuale Utente
23
Ripristino dell’Allarme Incendio (Alimentazione
commutabile)
Disinserendo l’allarme incendio si interrompe l’alimentazione ai rilevatori di
fumo collegati al sistema per un periodo di tempo determinato in modo da
permettere il reset e la preparazione alla rilevazione dei nuovi allarmi.
NOTA:
Nel caso si verificasse un allarme incendio, potrebbe essere necessario ripetere
quest’operazione più volte finché il fumo non si sarà completamente diradato.
Questo allo scopo di evitare allarmi impropri.
¾
Per ripristinare l’allarme incendio:
1)
2)
3)
24
FUNZIONI UTENTE:
2)ATTIVITA’
Dal menù Funzioni Utente,
selezionare [2] Attività e premere
.
ATTIVITA’:
2)BREAK 12V AUX
Selezionare [2] Break 12V Aux e
premere
.
INSERIRE CODICE:
_
Digitare il codice utente e premere
.
ESEGUITO
PREMI UN TASTO
L’allarme incendio è ripristinato.
ProSYS Manuale Utente
Capitolo 4: Esclusione di una Zona
[1] [CODICE]
[1]
Se una zona non è protetta, il LED Ready sulla tastiera non lampeggia e il
sistema non può essere inserito normalmente. L’esclusione di una zona
consente l’inserimento di una partizione anche se una zona al suo interno è
aperta o non in sicurezza.
L’esclusione di una zona può rendersi necessaria quando si vuole lasciare
una zona non protetta (ad esempio, una finestra per consentire il passaggio
di un animale domestico) o se si vogliono evitare allarmi impropri causati da
un dispositivo che ha problemi di funzionamento.
ATTENZIONE:
Una zona esclusa può ridurre il livello di sicurezza del sistema.
Prima di effettuare la procedura descritta sotto, identificare la zona aperta
come segue:
) Tastiera LED: Controllare sulla tastiera quale LED di Zona lampeggia.
e visualizzare
) Tastiera LCD: Digitare il codice utente seguito da
tutte le zone “non pronte”. Sul display vengono
mediante il tasto
visualizzate solo le zone “non pronte” gestite dal codice utente inserito.
¾
Per modificare lo stato di esclusione di una zona:
1)
05:42 DIC 02 LUN
. Il LED
Digitare il codice e premere
(Esclusione Zona) si accenderà.
NOTA:
In caso di errore nell’inserimento del codice, la tastiera emette tre brevi toni acustici.
Ripetere l’operazione correttamente.
2)
ESCL.Z=002(AP) N
ZONA 002
Inserire il numero della zona da disinserire.
ProSYS Manuale Utente
25
Apparirà una S sul lato destro del display. Se si seleziona nuovamente
il numero della zona, questa verrà reinclusa (inserire il numero della
zona a tre cifre o a due cifre a seconda del modello di centrale
ProSYS utilizzato).
Si può escludere contemporaneamente un’altra zona aggiungendo il
suo numero alla sequenza. Ad esempio, per escludere le zone 2 e 13
con il codice 1234, digitare:
1-2-3-4
002 013
Per escludere solo la zona 2, con il codice 1234, digitare:
1-2-3-4
002
3) Una volta terminate le operazioni, premere
.
NOTA:
Tutte le zone precedentemente escluse verranno reincluse nel sistema all’inserimento
successivo dell’impianto.
Il LED
(Esclusione Zona) si accende all’atto dell’inserimento per evidenziare
zone escluse e si spegne quando il sistema viene inserito.
26
ProSYS Manuale Utente
Capitolo 5: Attivazione delle Uscite di Utilità
[2] [1] [CODICE]
Il sistema ProSYS può controllare anche delle uscite di utilità (collegate ad
esempio all’illuminazione, al riscaldamento o a dispositivi esterni) in modo
che possano essere attivate o disattivate automaticamente o a seguito di un
comando dell’utente da qualunque tastiera del sistema.
NOTA:
L’opzione Uscita di Utilità riguarda le Uscite di Utilità definite come attivabile da
codice utente. Chiedere al tecnico ulteriori dettagli sulla definizione delle Uscite
di Utilità.
L’etichetta di testo per le Uscite di Utilità attribuita di default dal sistema è
“USCITA”. Chiedere al tecnico come attribuire un nome (ad esempio,
RISCALDAMENTO) ad ogni Uscita di Utilità.
Le uscite di utilità possono anche essere attivate o disattivate a distanza
mediante il Modulo Vocale. Per ulteriori informazioni, vedere Modulo Vocale –
Istruzioni per l’Uso e la Programmazione.
I modi per attivare le uscite di utilità dalla tastiera sono due:
) Dal menù Funzioni Utente, come descritto a pagina 28.
) Tramite l’inserimento di un codice, come descritto a pagina 28.
ProSYS Manuale Utente
27
Attivazione delle Uscite di Utilità dal Menù
Funzioni Utente
Le uscite di utilità possono essere attivate da qualunque utente in possesso
di un codice abilitato all’attivazione di una o più uscite.
¾
Per attivare le uscite di utilità dal menù Funzioni Utente:
1)
2)
3)
FUNZIONI UTENTE:
2)ATTIVITA’
Dal menù Funzioni Utente, selezionare
[2] Attività e premere
.
ATTIVITA’:
1)ATTIVA USCITE
Selezionare [1] Attività Uscite e premere
INSERIRE CODICE:
_
Digitare il codice utente e premere
.
.
NOTA:
Il tecnico può configurare il sistema senza che sia necessario inserire il codice utente
4)
5)
ATTIVA USCITA:
01) USCITA 01
Selezionare il numero dell’uscita di utilità che si
desidera attivare e premere
.
ATTIVA USCITA:
USCITA ATTIVATA
L’uscita di utilità selezionata è stata attivata.
Attivazione delle Uscite di Utilità mediante
Inserimento di un Codice
Gli utenti con Livello di Autorità Solo Uscite di Utilità possono attivare le
. Lo stato di tutte le Uscite
uscite di utilità digitando il codice seguito da
di Utilità assegnate a quel codice sarà conseguentemente modificato.
28
ProSYS Manuale Utente
Capitolo 6: Programmazione dei Numeri
Telefonici/ Indirizzi E-mail
[2] [7] [CODICE]
In caso di allarme o evento, il sistema può inoltrare una telefonata ad un
numero stabilito fornendo informazioni sul suo stato mediante toni o
messaggi vocali, o inviare un messaggio SMS / E-mail.
Il proprio installatore può definire il tipo di segnalazioni da inviare ai numeri
telefonici / indirizzi e-mail. Consultare il proprio installatore per la possibilità di
trasmettere segnalazioni tramite messaggi SMS o E-mail.
¾
Per inserire/assegnare un numero telefonico / indirizzo email:
1)
2)
3)
4)
5)
FUNZIONI UTENTE:
2)ATTIVITA’
Dal menù Funzioni Utente, selezionare
.
[2] Attività e premere
ATTIVITA’:
7)N. TELEFONICI
Selezionare [7] Numeri telefonici e premere
.
INSERIRE CODICE:
_
Digitare il codice utente e premere
.
MODIFICA N. TEL.
01)N. TELEF. 01
Selezionare il numero FM che si desidera
programmare e premere
.
DIGITA TEL:01
-----
Digitare il numero telefonico con il prefisso (se
richiesto) o l’indirizzo email e premere
.
Per inserire un indirizzo email, utilizzare i tasti
e
per riportare i caratteri richiesti e
e
per muoversi sulla
utilizzare i tasti
posizione del carattere richiesta nell’indirizzo.
NOTA:
Se si può inserire un numero telefonico o un indirizzo di posta elettronica (E-mail)
dipende dal tipo di vettore di comunicazione impostato nella programmazione tecnica dal
proprio installatore.
ProSYS Manuale Utente
29
Se viene inserito un numero telefonico, verranno visualizzate due
domande. Queste domande consentono di definire i permessi da
attribuire al telefono designato se al sistema è collegato il Modulo
Vocale. I numeri FM possono anche essere utilizzati per le operazioni a
distanza sul sistema. Per ulteriori informazioni, vedere il Modulo Vocale
– Istruzioni per l’Uso e la Programmazione.
6)
ABILITA N.FM 1
PROG. REMOTA: S
Selezionare una delle seguenti opzioni per definire
il permesso (e poi premere
):
S: L’utente del numero FM può accedere al menù
Operazioni a distanza ed eseguire le seguenti
operazioni: inserimento, disinserimento, esclusione
zona, attivazione delle uscite, ecc..
N: L’utente del numero FM non può accedere al
menù Operazioni a distanza.
7)
ABILITA N.FM 1
ASCOLTO AMB.: S
Selezionare una delle seguenti opzioni per definire
il permesso (e poi premere
):
S: L’utente del numero FM può effettuare le
operazioni di ascolto ambientale e comunicazione
remoti dal menù Acquisizione.
N: L’utente del numero FM non può effettuare le
operazioni di ascolto ambientale e comunicazione
remoti dal menù Acquisizione. Per ulteriori
informazioni, vedere il Modulo Vocale – Istruzioni
per l’Uso e la Programmazione.
Se richiesto, si possono includere le seguenti funzioni speciali per ottenere i
relativi effetti. Premere i tasti
desiderato.
30
o
per cercare il carattere
ProSYS Manuale Utente
Funzione
Sequenza
Risultato
Interruzione della chiamata e attesa di un nuovo
tono di linea.
[1]
A
Pausa prima della composizione di un nuovo
numero.
[2]
B
Commutazione da composizione a toni a
composizione a impulsi (o vice versa)
[3]
C
Trasmissione carattere DTMF ¾.
[7]
¾
Trasmissione carattere DTMF #.
[9]
#
Cancella tutti i numeri partendo dalla posizione
del cursore.
[0]
NOTA:
Per cancellare completamente un numero telefonico, posizionare il cursore sulla prima cifra del
numero da cancellare e poi premere
[0].
Una volta effettuate tutte le operazioni, premere
per memorizzare. Nel
numero telefonico si possono includere fino a 32 cifre.
ProSYS Manuale Utente
31
Capitolo 7: Codici Utente
[5] [CODICE]
[1]
Per compiere molte delle funzioni del sistema ProSYS, bisogna inserire
tramite la tastiera un codice utente.
A ogni utente viene assegnato un codice collegato a sua volta a un Livello di
Autorità. Gli utenti con "autorità alta" possono compiere la maggior parte delle
operazioni sul sistema, mentre gli utenti con "autorità bassa" hanno più
restrizioni sulle operazioni da compiere. I Livelli di Autorità per il sistema
ProSYS sono nove, come descritto a pagina 34.
Notare che i codici utente hanno lunghezza variabile fino a 6 cifre, a seconda
dalle definizioni effettuate dal tecnico.
In fabbrica, ad ogni sistema ProSYS viene assegnato un codice utente Grand
Master 1-2-3-4. Se il tecnico non ha già provveduto a farlo, è preferibile
modificare questo codice. Per modificare il codice Grand Master e/o
impostare dei codici utente, seguire le procedure descritte nel paragrafo
seguente.
Impostazione e Modifica dei Codici Utente
[5] [CODICE]
[1]
L’utente a cui è stato assegnato il Livello di Autorità Grand Master può
modificare tutti i codici utente ma non può visualizzare le cifre dei codici
utente. Gli utenti con altri Livelli di Autorità possono modificare solo il proprio
codice.
Per impostare o modificare i codici utente, il sistema deve essere disinserito.
¾
Per impostare/modificare un codice utente:
1)
2)
3)
32
FUNZIONI UTENTE:
5)CAMBIO CODICI
Dal menù Funzioni Utente, selezionare [5] Cambio
Codici e premere
.
INSERIRE CODICE:
_
Digitare i codici Master o Grand Master a 4 o 6 cifre
e premere
.
MODIFICA CODICI:
1)CODICI UTENTE
Selezionare [1] Codici Utente e premere
ProSYS Manuale Utente
.
4)
COD. 1234 GRAND
00)Utn. 00
Digitare le due cifre del numero dell’utente al quale
si desidera assegnare un codice utente.
Ad esempio, per assegnare un codice utente
all’utente 6, premere [0] [6].
NOTA:
Nel sistema ProSYS 128, i numeri utente vanno da 00 a 98.
Nel sistema ProSYS 40, i numeri utente vanno da 00 a 59.
Nel sistema ProSYS 16, i numeri utente vanno da 00 a 29.
Il numero utente 00 appartiene al codice Grand Master.
5)
6)
7)
COD.: 00, GRAND
DIGITA:1234
Digitare un codice a quattro/sei cifre e premere
.
COD.: 00, GRAND
ACCETTATO
Se l’operazione è stata eseguita correttamente, si
sentirà un tono acustico di conferma. In caso
contrario, si sentiranno tre brevi toni acustici di
errore.
COD.:07
DIGITA: 0
Ripetere gli stessi passaggi per tutti i codici da
inserire.
UTN.
8) Una volta inseriti tutti i codici, premere rapidamente
dal menù Funzioni Utente.
per uscire
Cancellazione dei Codici Utente
Potrebbe essere necessario dover cancellare un codice utente. Notare che il
codice Grand Master può essere modificato ma non cancellato.
Per cancellare i codici utente, il sistema deve essere disinserito.
¾
Per cancellare un codice utente:
1) Seguire i passaggi da 1 a 3 nella procedura precedente.
2)
3)
COD. 1234 GRAND
00)Utn. 00
COD.: 06, UTN.
DIGITA:0
Digitare le due cifre del numero utente il cui codice
deve essere cancellato.
Ad esempio, per cancellare il codice utente 6,
premere [0] [6].
Premere [0] seguito da
.
ProSYS Manuale Utente
33
4)
5)
COD.: 06, UTN.
ACCETTATO
Se l’operazione è stata eseguita correttamente, si
sentirà un tono acustico di conferma. In caso
contrario, si sentiranno tre brevi toni acustici di
errore.
COD. 0
UTN.
07)Utn. 07
Ripetere gli stessi passaggi per tutti i codici da
cancellare.
6) Una volta cancellati i codici, premere rapidamente
dal menù Funzioni Utente.
per uscire
Livelli di autorità
[5] [CODICE]
[2]
A ogni utente viene assegnato un codice collegato a sua volta a un Livello di
Autorità. Gli utenti con "autorità alta" possono compiere la maggior parte delle
operazioni sul sistema, mentre gli utenti con "autorità bassa" hanno più
restrizioni sulle operazioni da compiere. I Livelli di Autorità per il sistema
ProSYS sono nove, come descritto di seguito.
34
Livello
Descrizione
GRAND
MASTER
Tutte le operazioni in tutte le partizioni. Nel sistema
esiste un solo codice Grand Master definito come
numero utente 00. Questo codice può essere
modificato dal tecnico o dal Grand Master.
MANAGER
Tutte le operazioni in tutte le partizioni. Nel sistema
esiste un solo codice Manager definito come numero
utente 01.
MASTER
Tutte le operazioni riferite alle partizioni assegnate.
L’utente in possesso di un codice Master può
modificare il proprio codice e i codici con Livelli di
Autorità inferiori al Master. Nel sistema può esserci più
di un codice Master.
UTENTE
Solo le operazioni base in una o più partizioni.
SOLO
INSERIMENTO
Inserimento di una o più partizioni. I codici Solo
Inserimento vengono usati, ad esempio, per quei
lavoratori che entrano quando il sistema è già
disinserito ma, essendo gli ultimi ad uscire, hanno il
compito di chiudere inserendo il sistema.
ProSYS Manuale Utente
Livello
Descrizione
TEMPORANEO
Viene usato una tantum per l’inserimento e il
disinserimento, dopodiché viene automaticamente
cancellato e deve essere ridefinito. Tale codice è di
solito usato nell’ambiente residenziale per donne delle
pulizie, collaboratrici domestiche o operai che devono
entrare nell’abitazione prima dell’arrivo del padrone di
casa.
Operazioni base (come il livello utente), ad eccezione
dell’esclusione zone, in una o più partizioni.
Solitamente usato per consentire a un sorvegliante di
disinserire il sistema per un periodo di tempo
predefinito. Trascorso questo periodo, il sistema si
reinserisce automaticamente.
Solitamente usato per consentire l’attivazione di un
dispositivo controllato da un’Uscita di Utilità (ad
esempio, l’elettroserratura di una porta). Questi codici
non possono essere usati per inserimenti,
disinserimento o altre operazioni.
NO
ESCLUSIONE
RONDA
SOLO USCITE
DI UTILITA’
Inserimento di Testo per l’Etichetta Utente
[5] [CODICE]
[4] - Tecnico o Grand Master
Per identificare gli utenti, si possono rinominare le etichette assegnate di
default (Utente 1, Utente 2 e così via) con i nomi degli stessi utenti.
¾
Per attribuire un nome all’utente:
1)
2)
3)
4)
FUNZIONI UTENTE:
5)CAMBIO CODICI
Dal menù Funzioni Utente, selezionare [5] Cambio
.
Codici e premere
INSERIRE CODICE:
_
Digitare i codici Master o Grand Master a 4 o 6 cifre
e premere
.
MODIFICA CODICI:
4)NOMI UTENTE
Selezionare [4] Nomi Utente e premere
NOMI UTENTE:
Utn.=01
Selezionare il numero del codice utente a cui si
desidera assegnare un nome facendo riferimento
alla tabella dei caratteri a pagina 36.
ProSYS Manuale Utente
.
35
Tabella dei Caratteri
Usare i tasti della tastiera per inserire i caratteri in base alla tabella seguente.
Premendo un determinato tasto si commutano i caratteri disponibili con quel
tasto.
NOTA:
Per assegnare un nome ad ogni utente, si possono usare al massimo 10
caratteri.
TASTO
SEQUENZA DATI
1
1 A
2
2 N O P Q R S
T U V W X Y
3
3 !
''
&
'
:
–
.
?
/
(
)
4
4 a
b
c
d
e
f
g
h
i
j
K
l
m
5
5 n
o
p
q
r
s
t
u
v
w X
y
z
6-0
B C D E
F G H
I
J
K
L M
Z
Ognuno di questi tasti commuta tra l’inserimento del
numero ad essi associato e uno spazio bianco.
Usare questo tasto per scorrere avanti in modo
sequenziale la lista dei caratteri disponibili.
Usare questo tasto per scorrere indietro in modo
sequenziale la lista dei caratteri disponibili.
Usare questo tasto per muovere il cursore verso sinistra.
Usare questo tasto per muovere il cursore verso destra.
Usare questo tasto per memorizzare.
36
ProSYS Manuale Utente
Assegnazione Doppio Codice
[5] [CODICE]
[7]
Il doppio codice è un’opzione di sicurezza avanzata che permette il
disinserimento del sistema da parte di due utenti. Questo impedisce a singoli
utenti di disinserire il sistema rendendo attivo il loro codice solo se
accompagnato da quello dei un secondo utente. L’intervallo di tempo tra
l’inserimento del primo codice e del secondo è di 60 secondi.
NOTA:
Per attivare questa caratteristica, chiedere al tecnico.
I codici con Livelli di Autorità Temporaneo, Solo Inserimento e Ronda non
possono essere usati per questo tipo di funzione.
¾
Per assegnare I doppi codici:
1)
2)
3)
4)
5)
FUNZIONI UTENTE:
5)CAMBIO CODICI
Dal menù Funzioni Utente, selezionare
.
[5] Cambio Codici e premere
INSERIRE CODICE:
_
Digitare il codice utente, seguito da
MODIFICA CODICI:
7)DOPPIO CODICE
Selezionare [7] Doppio Codice e premere
DOPPIO CODICE:
01) 00 CON 00
Scorrendo con i tasti
o
selezionare il
.
numero utente da programmare e premere
DOPPIO COD. 01 :
1mo=00 2ndo00
Inserire il primo e il secondo utente della coppia,
poi premere
.
ProSYS Manuale Utente
.
.
37
Capitolo 8: Visualizzazione dei Guasti
[3] [1] [CODICE]
Un rapido lampeggio del LED Power indica un guasto. La seguente
procedura dice come identificare il guasto. Per un elenco dei possibili guasti e
delle relative descrizioni, vedere la tabella a pagina 65.
Per visualizzare i guasto, bisogna disinserire il sistema.
¾
Per visualizzare i guasti:
1)
2)
3)
4)
FUNZIONI UTENTE:
3)VISUALIZZA
Dal menù Funzioni Utente, selezionare
.
[3] Visualizza e premere
VISUALIZZA:
1)GUASTI
Selezionare [1] Guasti e premere
.
INSERIRE CODICE:
_
Digitare il codice utente e premere
visualizzato un elenco di guasti.
. Verrà
GUASTI:
BATT. SCARICA
Se appare (L), significa che ci sono altri guasti.
Scorrere il cursore per visualizzare i successivi.
In una tastiera LED, selezionare la funzione Visualizza/Guasti premendo [3]
. I LED Zone lampeggiano in base al guasto.
[1] [CODICE UTENTE]
NOTA:
In alcuni casi, l’utente riesce a correggere da solo i guasti e ripristinare il
sistema al modo Normale di Funzionamento. In altri casi, può essere necessario
ricorrere a un tecnico. Una volta sistemati i guasti, il LED
che prima
lampeggiava resta acceso fisso.
38
ProSYS Manuale Utente
Capitolo 9: Impostazione e Modifica di Ora e
Data Sistema
[6] [CODICE]
[1] / [2]
Per assicurare il corretto funzionamento del sistema ProSYS, bisogna
impostare l’ora e la data esatte.
Impostazione e Modifica dell’Ora Sistema
L’ora sistema viene impostata e modificata dal menù Timers.
¾
Per impostare/modificare l’ora sistema:
1)
2)
3)
4)
FUNZIONI UTENTE:
6)TIMERS
Dal menù Funzioni Utente, selezionare [6] Timers
.
e premere
INSERIRE CODICE:
_
Digitare il codice utente e premere
.
IMPOSTA TIMERS:
1)ORA SISTEMA
Selezionare [1] Ora Sistema e premere
INS.ORA SISTEMA:
06:09
Inserire l’ora esatta in formato 24 ore e premere
.
.
Impostazione e Modifica della Data Sistema
La data sistema viene impostata e modificata dal menù Timers.
¾
Per impostare/modificare la data:
1)
2)
3)
4)
FUNZIONI UTENTE:
6)TIMERS
Dal menù Funzioni Utente, selezionare [6] Timers
e premere
.
INSERIRE CODICE:
_
Digitare il codice utente e premere
IMPOSTA TIMERS:
2)DATA SISTEMA
Selezionare [2] Data Sistema e premere
INS.DATA SISTEMA
GEN 02 2000(DOM)
Inserire la data esatta. Usare i tasti
per spostare il cursore e il tasto
tra le varie opzioni e poi premere
ProSYS Manuale Utente
.
.
e
per scegliere
.
39
Capitolo 10: Pianificazione dei Programmi
Settimanali
[6] [CODICE]
[5]
La pianificazione dei programmi settimanali consente l’automatizzazione delle
operazioni del sistema. Consiste nel definire fino a due intervalli di tempo al
giorno, durante i quali il sistema esegue una delle seguenti funzioni:
) Inserimento/Disinserimento Automatico, illustrato di seguito
) Attivazione Automatica delle Uscite di Utilità, pagina 43
) Limitazioni Utente, pagina 46
Si possono definire degli intervalli di tempo automatici per ogni giorno o per
particolari giorni della settimana. Nell’eseguire questa procedura, utilizzare i
dati che sono stati predisposti in Appendice C: Tabelle di Pianificazione.
In alcuni casi, potrebbe essere comodo utilizzare l’opzione On/Off per
disabilitare momentaneamente un programma automatico senza dover
modificare gli altri parametri.
Inserimento/Disinserimento Automatico
Con un programma di inserimento si può inserire o disinserire
automaticamente il sistema in base ad intervalli di tempo stabiliti.
Nella definizione dei programmi di inserimento/disinserimento, è necessario
definire i seguenti parametri: On/Off, Partizione, Tipo di Inserimento,
Orario ed Etichetta di testo del programma.
¾
Per definire un programma automatico di
inserimento/disinserimento:
1)
2)
3)
4)
40
FUNZIONI UTENTE:
6)TIMERS
INSERIRE CODICE:
_
IMPOSTA TIMERS:
5)P.SETTIMANALE
PRG.SETTIMANALE
01)PROGRAMMA 01
Dal menù Funzioni Utente, selezionare
.
[6] Timers e premere
Digitare il codice utente e premere
.
Selezionare [5] Programma Settimanale e
.
premere
Selezionare un programma e premere
ProSYS Manuale Utente
.
5)
PRG. 01 :
1)INS./DISINS.
6)
Selezionare [1] Inserimento/Disinserimento e
premere
.
Selezionare [1] On/Off.
7)
Utilizzare il tasto
per definire :
On : Programma automatico abilitato.
Off : Programma automatico disabilitato.
Premere
.
8)
Premere
.
9)
Selezionare [2] Partizioni e premere
10)
P=12345678 P:01
S-------
.
Premere i tasti da 1 a 8 per selezionare le
partizioni da inserire o disinserire selezionando
[S] oppure lasciando [.] sotto ognuna di esse e
.
poi premere
11)
Selezionare [3] Tipo di Inserimento e premere
.
12)
Selezionare una delle seguenti opzioni e poi
premere
:
[1] Inserimento: Per inserire totalmente il
sistema. Passare al punto 14.
[2] Parziale: Per inserire parzialmente il sistema
(solo i sensori esterni). Passare al punto 14.
[3] Gruppi: Per inserire gruppi di zone entro
determinate partizioni. Passare al punto 13.
13)
Utilizzare il tasto
per selezionare una [S]
sotto ogni gruppo che si desidera inserire o
disinserire poi premere
.
14)
Selezionare [4] Giorno e Ora e premere
ProSYS Manuale Utente
.
41
15)
16)
17)
18)
19)
SELEZ. IL GIORNO
1)LUNEDI’
Selezionare [1] Lunedì e premere
.
-OPPURESelezionare [8] Tutti per impostare gli stessi
intervalli di tempo per tutti i giorni della settimana.
LUN:INS1
P :01
00 :00
Inserire l’inizio del primo intervallo di tempo in cui
il sistema si deve inserire il Lunedì e premere
.
LUN:DISINS1 P:01
00:00
Inserire la fine del primo intervallo di tempo in cui
il sistema si deve disinserire il Lunedì e premere
.
LUN:INS2
P :01
00 :00
Inserire l’inizio del secondo intervallo di tempo in
cui il sistema si deve inserire il Lunedì e premere
.
LUN:DISINS2 P:01
00:00
Inserire la fine del secondo intervallo di tempo in
cui il sistema si deve disinserire il Lunedì e
.
premere
NOTA:
Lasciare l’orario a 00:00 se non si vuole l’inserimento/disinserimento automatico
durante un determinato intervallo di tempo in un determinato giorno.
20)
SELEZ. IL GIORNO
2)MARTEDI’
Dopo aver definito i giorni, si può assegnare un
nome al programma settimanale.
Selezionare [5] Etichetta e premere
.
21)
22)
23)
42
Definire gli intervalli di tempo per il Martedì e i
restanti giorni della settimana come decritto ai
precedenti punti da 16 a 19.
ETIC. PRG.ORARIO
PROGRAMMA 01
Inserire un nome per il programma settimanale,
come descritto nella tabella di pagina 36 e
premere
PRG.SETTIMANALE:
02)PROGRAMMA 02
Se necessario, definire gli altri programmi
settimanali.
ProSYS Manuale Utente
Definizione di un Programma di Attivazione per
le Uscite di Utilità
Un programma per l’attivazione delle Uscite di Utilità consente l’attivazione o
la disattivazione automatica delle Uscite di Utilità sulla base di intervalli
prestabiliti.
In ogni programma, si può definire il funzionamento di un massimo di quattro
Uscite di Utilità contemporaneamente.
Nella definizione di un programma per l’attivazione delle Uscite di Utilità, è
necessario definire i seguenti parametri: On/Off, Uscite di Utilità, Fascia
Oraria, Vacanza ed Etichetta di Testo del Programma.
¾
Per definire un programma di attivazione per le Uscite di Utilità:
1)
2)
3)
4)
5)
FUNZIONI UTENTE:
6)TIMERS
INSERIRE CODICE:
_
IMPOSTA TIMERS:
5)P.SETTIMANALE
PRG.SETTIMANALE:
02)PROGRAMMA 02
PRG. 02 :
2)ATTIVA USCITE
Dal menù Funzioni Utente, selezionare
[6] Timers.
Digitare il codice utente.
Selezionare [5] Programma Settimanale.
Selezionare un programma diverso da quello già
utilizzato per l’inserimento automatico o le
limitazioni all’utente.
Selezionare [2] Attiva Uscite.
6)
Selezionare [1] On/Off.
7)
Utilizzare il tasto
per definire :
On : Programma automatico abilitato.
Off : Programma automatico disabilitato.
8)
Premere
.
Premere
.
ProSYS Manuale Utente
43
9)
10)
Selezionare [2] Uscite. Con questa opzione, si
selezionano le uscite di utilità che funzioneranno
con questo programma settimanale.
ATTIVA USC. P:02
01)USCITA 01
Specificare se la prima Uscita di Utilità dell’elenco
deve essere o meno attivata automaticamente
usando il tasto
per inserire uno dei seguenti
caratteri alla fine della seconda linea del display
LCD: [S] (attivazione automatica) o [N] (no
.
attivazione automatica) e poi premere
11) Mediante il tasto
specificare quali delle restanti Uscite di Utilità
debbano essere o meno attivate automaticamente ripetendo il punto 7.
12)
13)
Selezionare [3] Giorno e Ora e premere
SELEZ. IL GIORNO
1)LUNEDI’
14)
15)
.
Definire le fasce orarie per la settimana, come
descritto al punto 16 di pagina 42.
Selezionare [4] Vacanze e premere
. Con
questa opzione, si definisce la modalità in cui il
gruppo di Uscite di Utilità verrà attivato in periodo di
vacanza.
USC/VACANZE P:02
SI/NO
S
selezionare N o S per abilitare o
Con il tasto
meno il periodo di vacanza come di seguito
spiegato:
N: Durante le vacanze, le Uscite di Utilità saranno
attivate nelle modalità definite dalla fascia oraria
della settimana. Andare al passo 20.
S: durante le vacanze, le Uscite di Utilità saranno
attivate nelle modalità definite dalla fascia oraria
delle vacanze. E poi premere
NOTA:
Se tutti gli intervalli di tempo durante il periodo di vacanza sono definiti come 00:00, le
Uscite di Utilità non saranno attivate durante il periodo di vacanza.
16)
44
Inserire il primo intervallo di tempo al quale l’Uscita
deve essere attivata sulla vacanza e premere
.
ProSYS Manuale Utente
17)
VAC:OFF1 P:02
00:00
Inserire il primo intervallo di tempo al quale l’Uscita
deve essere disattivata sulla vacanza e premere
.
18)
Inserire il secondo intervallo di tempo al quale
l’Uscita deve essere attivata sulla vacanza e
.
premere
19)
Inserire il secondo intervallo di tempo al quale
l’Uscita si deve disattivare sulla vacanza e premere
.
20)
21)
22)
USC. ON/OFF P:02
5)ETICHETTA
Selezionare [5] Etichetta e premere
.
ETICHETTA P.SET:
PROGRAMMA 02
Inserire un nome per il programma settimanale,
come descritto nella tabella di pagina 36 .
PRG.SETTIMANALE:
03)PROGRAMMA 03
Se necessario, definire gli altri programmi
settimanali.
ProSYS Manuale Utente
45
Definizione di un Programma di Limitazioni per
l’Utente
Un programma di limitazioni per l’utente impedisce automaticamente a
determinati utenti di disinserire il sistema in determinati intervalli di tempo. Di
base, tutti gli utenti sono abilitati dal sistema.
Nella definizione di un programma per l’attivazione delle Uscite di Utilità, è
necessario definire i seguenti parametri: On/Off, Utenti, Fascia Oraria ed
Etichetta di testo.
NOTA:
Nessun utente ha limitazioni con la programmazione di fabbrica (default).
¾
Per definire un programma di limitazioni per l’utente:
1)
2)
3)
4)
5)
6)
7)
FUNZIONI UTENTE:
6)TIMERS
INSERIRE CODICE:
_
IMPOSTA TIMERS:
5)P.SETTIMANALE
Dal menù Funzioni Utente, selezionare [6] Timers
e premere
.
Inserire il codice utente e premere
Selezionare [5] Programma Settimanale e
premere
.
PRG.SETTIMANALE:
03)PROGRAMMA 03
Selezionare un programma diverso da quello già
utilizzato per l’inserimento automatico o le Uscite di
.
Utilità e premere
PRG. 03 :
3)ACCES.UTENTI
Selezionare [3] Accesso Utenti e premere
Selezionare [1] On/Off.
Utilizzare il tasto
per definire :
On : Programma automatico abilitato.
Off : Programma automatico disabilitato.
8)
46
.
Premere
.
Premere
.
ProSYS Manuale Utente
.
9)
10)
ACCESSO Utn. P:03
2)UTENTI
Selezionare [2] Utenti e premere
SELEZ. Utn. P:03
00)Utn. 00
N
Scorrere con i tasti
e
per specificare
se ogni utente deve essere o meno
automaticamente limitato nel disinserimento del
sistema e usare il tasto
per inserire uno dei
seguenti caratteri alla fine della seconda linea dello
schermo LCD: [S] (limitazione automatica) o [N]
per
(limitazione non automatica) e premere
confermare.
11)
12)
Selezionare [3] Giorno e Ora e premere
SELEZ. IL GIORNO
1)LUNEDI’
13)
14)
15)
.
.
Definire le fasce orarie per la settimana, come
descritto al punto 16 di pagina 42.
Selezionare [4] Etichetta.
ETIC. PRG.ORARIO
PROGRAMMA 03
Inserire un nome per il programma settimanale,
come descritto nella tabella di pagina 36 .
PRG.SETTIMANALE:
04)PROGRAMMA 04
Se necessario, definire gli altri programmi
settimanali.
ProSYS Manuale Utente
47
Capitolo 11: Programmazione dei Tasti
Funzione
[9] [CODICE]
[5]
Il sistema ProSYS consente di registrare una serie di comandi e di assegnarli
a un tasto Funzione. Premendo il tasto Funzione, i comandi registrati
vengono eseguiti dall’inizio alla fine.
NOTA:
La funzione assegnata di default a tutti i tasti Funzione è l’inserimento dei gruppi
di zone, come descritto a pagina 18.
Prima di programmare un tasto Funzione, si raccomanda di eseguire la serie
di comandi desiderata, annotando la sequenza dei tasti premuti. Questi tasti
saranno inseriti in forma di caratteri al punto 4 della procedura per la
programmazione dei tasti Funzione.
Ad esempio, per inserire le partizioni 1 e 2 in un sistema a 3 partizioni, arrivati
al punto 4 si premeranno i seguenti tasti:
Questo esempio richiede la seguente sequenza di caratteri:
1234i12i
NOTA:
I tasti funzione non possono essere programmati per effettuare operazioni di
disinserimento.
¾
Per programmare un tasto Funzione:
1)
2)
3)
4)
48
FUNZIONI UTENTE:
9)VARIE
Dal menù Funzioni Utente, selezionare [9] Varie e
.
premere
INSERIRE CODICE:
_
Digitare il codice utente e premere
VARIE:
5)TASTI MACRO
Selezionare [5] Tasti Macro e premere
SCEGLI IL TASTO:
1)TASTO A
.
Il menù Scegli il Tasto elenca i quattro tasti
funzione. Selezionare il tasto funzione che si
.
desidera programmare e premere
ProSYS Manuale Utente
.
5)
6)
7)
Premere [A] (o il tasto funzione selezionato al punto
4).
PREMI A PER
INIZIO/FINE
MACRO TASTO A
_
Usare i tasti numerici o il tasto
per inserire
una serie di caratteri che rappresentano i tasti
necessari ed effettuare una particolare operazione,
come descritto a pagina 49.
MACRO TASTO A
1234*12*_
Una volta inserita la serie di caratteri, assicurarsi
che il cursore sia posizionato sullo schermo dopo
l’ultimo carattere della serie, e premere di nuovo [A]
(o il tasto funzione selezionato al punto 4). La serie
di caratteri viene salvata ed assegnata al tasto
funzione selezionato.
NOTA:
Quando si inseriscono i caratteri, assicurarsi che il cursore sia posizionato dopo l’ultimo
carattere. In caso contrario, l’ultimo carattere definito e quelli seguenti verranno cancellati e
il tasto Funzione non eseguirà la relativa funzione.
8)
SCEGLI IL TASTO:
2)TASTO B
Uso del Tasto
Funzione
Se necessario, selezionare un altro tasto Funzione e
ripetere la procedura precedente.
per la Programmazione dei Tasti
La seguente lista riporta questi caratteri e i tasti che essi rappresentano:
Carattere
Rappresenta
0-9
I Tasti Numerici da 0 a 9.
A-D
I Tasti funzione da A a D.
i
Il tasto
p
Il tasto
¾
Il tasto
#
Il tasto
.
.
.
.
NOTA:
Durante la programmazione dei tasti Funzione si possono anche usare i tasti
Numerici. Usare i tasti
e
per muovere il cursore.
ProSYS Manuale Utente
49
per
Quando il carattere desiderato viene visualizzato, premere
muovere il cursore nel campo seguente del display LCD, dove si potrà
inserire il successivo carattere della serie.
Una volta inserita la serie di caratteri, assicurarsi che il cursore sia
posizionato sullo schermo dopo l’ultimo carattere della serie premendo di
.
nuovo
50
ProSYS Manuale Utente
Capitolo 12: Tastiera di Prossimità
La tastiera di prossimità consente l’utilizzo di un tag di prossimità per
l’inserimento e il disinserimento del sistema di sicurezza o per l’attivazione o
disattivazione delle uscite di utilità, come riscaldamento o illuminazione.
La programmazione del tag di prossimità si attua dal menù Funzioni Utente.
Durante la programmazione di un tag di prossimità, sono disponibili le
seguenti opzioni:
) (RI)SCRIVI TAG: Aggiunge un nuovo tag di prossimità (vedere di
seguito).
) CANC.DA.UTN.: Cancella un tag di prossimità in base all’utente, come
descritto a pagina 53.
) CANC.DA TAG: Cancella un tag di prossimità in base al tag, come
descritto a pagina 54.
Questo capitolo comprende anche le istruzioni generali per l’uso di un tag di
prossimità, come descritto a pagina 55.
NOTA:
Gli utenti possono definire o cancellare il tag di prossimità personale, mentre il
Grand Master può definire o cancellare i tag di prossimità di tutti gli utenti.
Ad ogni utente può essere assegnato un solo tag di prossimità.
Inserimento di un Tag di Prossimità
Si può inserire nel sistema un tag di prossimità per ogni utente a seconda
della necessità.
¾
Per inserire un tag di prossimità:
1)
2)
3)
4)
FUNZIONI UTENTE:
5)CAMBIO CODICI
Dal menù Funzioni Utente, selezionare [5] Cambio
.
Codici e premere
INSERIRE CODICE:
_
Digitare il codice utente e premere
MODIFICA CODICI:
5)PROX TAG
Selezionare [5] Prox Tag e premere
TAG PROSSIMITA’:
1)(RI)SCRIVI
Selezionare [1] (Ri)Scrivi Tag e premere
ProSYS Manuale Utente
.
.
.
51
5)
SELEZ. L’UTENTE:
00)0
GRAND
Selezionare l’utente a cui si desidera assegnare il
tag di prossimità e premere
.
NOTA:
Se sul display viene visualizzato (****) significa che all’utente è già stato assegnato un tag
di prossimità.
6)
Utn. 00:AVVICINA
TAG ALL’UNITA’
Entro 10 secondi, avvicinare il tag di prossimità a
una distanza dalla tastiera di 3/7 cm. La tastiera
legge automaticamente il tag di prossimità e lo salva
nella memoria del sistema.
Una volta che il tag di prossimità è stato
correttamente registrato, si sentirà un lungo tono
acustico e verrà visualizzato un messaggio di
conferma.
Se il tag di prossimità è già stato memorizzato nel
sistema, verrà visualizzato il seguente messaggio:
TAG UTENTE GIA’ IN MEMORIA.
NOTA:
Una volta registrato, il tag di prossimità funzionerà con tutte le tastiere.
I permessi definiti per un determinato utente vengono automaticamente riportati sul relativo
tag di prossimità.
Se un utente è definito con livello di autorità Temporaneo, il relativo tag di prossimità può
funzionare solo se il codice di sicurezza è stato precedentemente definito per quell’utente.
52
ProSYS Manuale Utente
Cancellazione di un Tag di Prossimità dal
Numero Utente
Si può usare questa opzione per cancellare un tag di prossimità quando si sa
a quale utente esso era associato.
¾
Per cancellare un tag di prossimità dal numero dell’utente:
1)
2)
3)
4)
5)
6)
FUNZIONI UTENTE:
5)CAMBIO CODICI
INSERIRE CODICE:
_
MODIFICA CODICI:
5)PROX TAG
TAG PROSSIMITA’:
2)CANC.DA UTN.
Dal menù Funzioni Utente, selezionare [5] Cambio
Codici.
Digitare il codice utente.
Selezionare [5] Prox Tag.
Selezionare [2] Cancella da Utente.
SELEZ. L’UTENTE:
00)0
GRAND
Selezionare l’utente da cui si desidera cancellare il
.
tag di prossimità e premere
*** CANCELLO ***
SEI SICURO? N
Selezionare [S] o [N] usando il tasto
e
. Se si seleziona [S], verrà
premere
visualizzato il seguente messaggio di conferma:
UTN. XX: TAG ELIMINATO.
ProSYS Manuale Utente
53
Cancellazione di un Tag di Prossimità dal Tag
Si può usare questa opzione per cancellare un tag di prossimità quando non
si sa a quale utente esso era associato.
¾
Per cancellare un tag di prossimità per tag:
1)
2)
3)
4)
5)
FUNZIONI UTENTE:
5)CAMBIO CODICI
Dal menù Funzioni Utente, selezionare [5] Cambio
Codici e premere
.
INSERIRE CODICE:
_
Digitare il codice utente e premere
.
MODIFICA CODICI:
5)PROX TAG
Selezionare [5] Prox Tag e premere
TAG PROSSIMITA’:
3)CANC.DA TAG
Selezionare [3] Cancella da Tag e premere
AVVICINA IL TAG
ALL’UNITA’
Entro 10 secondi, avvicinare il tag di prossimità a
una distanza dalla tastiera di 3/7 cm.
.
.
Se il tag di prossimità è stato correttamente
cancellato, verrà visualizzato il seguente messaggio:
TAG XXX CANCELLATO.
Se il sistema non riconosce il tag di prossimità, verrà
visualizzato il seguente messaggio: TAG NON
PROGRAMMATO IN MEMORIA.
54
ProSYS Manuale Utente
Uso di un Tag di Prossimità
Quando si usa un tag di prossimità, sono fondamentali i seguenti punti che
riguardano le partizioni assegnate:
) Se il codice utente è assegnato a una sola partizione, la partizione si
inserirà o disinserirà automaticamente.
) Se il codice utente è assegnato a più di una partizione, usare i tasti
o
per selezionare la partizione desiderata e premere
.
NOTA:
CE(!): La tastiera di prossimità non può essere utilizzata per la Grecia.
¾
Per usare un tag di prossimità:
) Tenere il tag di prossimità a una distanza di circa 3/7 cm dalla tastiera.
Sulla base delle abilitazioni assegnate all’utente avviene quanto segue:
™ Le partizioni assegnate al codice vengono inserite/disinserite (per
maggiori informazioni sul numero delle partizioni assegnate a un
determinato codice utente chiedere al tecnico).
-OPPURE™ Le uscite di utilità vengono attivate e fanno funzionare i dispositivi
elettrici ad esse collegati (elettrodomestici, riscaldamento,
illuminazione, serrande dei garage…).
ProSYS Manuale Utente
55
Capitolo 13: Menù Completo delle Funzioni
Utente
Il sistema ProSYS dispone di numerosissime funzioni che diventano
disponibili una volta entrati nel menù Funzioni Utente. In questo capitolo
viene riportato l’elenco completo delle funzioni utente, quelle usate più
frequentemente sono già state descritte in dettaglio nei precedenti capitoli del
manuale.
Per entrare nel menù Funzioni Utente, premere
e poi freccia in giù per
accedere alle funzioni desiderate (o selezionare direttamente il tasto
corrispondente al numero per l’accesso rapido alla funzione) e digitare infine
il codice utente. Ad esempio, per ripristinare i rivelatori di fumo dopo un
allarme incendio, digitare la seguente sequenza:
[1-2-3-4]
(dove 2 2 rappresentano i tasti di accesso
rapido alla funzione BREAK 12V AUX di ripristino per i rivelatori di fumo).
Per uscire dal menù Funzioni Utente e tornare al modo Normale di
Funzionamento, premere rapidamente
Tasti
Rapidi
Funzione
.
Descrizione
1 Esclusioni
56
1
Esclus.
Zone
Consente l’esclusione di qualunque zona del sistema,
come descritto a pagina 25.
2
Elimina
Escl.
Elimina ogni esclusione precedentemente eseguita di
una o più zone.
3
Richiama
Esc.
Richiama le ultime zone escluse.
4
Esclusione
Costante
Questa opzione permette al codice utente Grand
Master di escludere e re-includere le zone intrusione
del sistema in modo permanente. La zona resterà
esclusa fino alla successiva re-inclusione manuale.
Questa caratteristica è diversa dalla normale
esclusione che invece viene automaticamente
eliminata al successivo disinserimento del sistema.
ProSYS Manuale Utente
Tasti
Rapidi
Funzione
Descrizione
5
Esclusione
Tamper
Permette al codice utente Grand Master o al codice
Tecnico di escludere gli ingressi Tamper del
contenitore della centrale e della Sirena (BOX TMP e
BELL TMP).
Se questi ingressi tamper sono stati esclusi e si verifica
una condizione di tamper per questi ingressi, il LED
tamper in tastiera si illuminerà ma non verrà generato
alcun allarme, comunicazione telefonica o
registrazione dell’evento in memoria.
NOTA: Questa opzione va abilitata in programmazione
tecnica (Controlli di Sistema, Esclusione Zone 24 Ore).
1
Attività
Uscite
Permette all’utente di controllare i dispositivi esterni
precedentemente designati (come la porta elettrica di
un garage, ecc.), come descritto a pagina 27.
2
Break 12V
Aux
Interrompe l’alimentazione ai rilevatori di fumo del
sistema per un intervallo di tempo predeterminato
preparandoli ad eventuali successivi allarmi, come
descritto a pagina 24.
3
Stop
Telefono
Se vengono usati dei numeri telefonici / indirizzi e-mail
per la segnalazione di allarmi, in caso di allarme le
chiamate possono essere interrotte. Si usa questa
funzione quando si attiva per errore un allarme e non
c’è quindi bisogno di chiamare i numeri FM.
4
Tel. Assist.
Questa funzione consente l’assistenza remota
dell’impianto tramite l’invio di una telefonata alla
società di installazione consentendo a quest’ultima di
effettuare a distanza le operazioni di programmazione
e verifica del sistema.
5
Ctrl
Remoto
Simile alla Teleassistenza, il Controllo Remoto
permette al tecnico di chiamare l’utente e di interagire
con il sistema di allarme nel corso della telefonata.
2 Attività
ProSYS Manuale Utente
57
Tasti
Rapidi
Funzione
Descrizione
6
No Rep.
Prog.
Ad uso esclusivo del tecnico.
Alcuni protocolli prevedono la trasmissione di un
codice di rapporto alla società di ricezione eventi per
l’entrata e l’uscita del tecnico dalla programmazione.
Per evitare la segnalazione di ingresso in
programmazione e risparmiare tempo, questa funzione
pospone tale segnalazione di due minuti durante i quali
il tecnico può entrare nel menù di programmazione
senza dover attendere che la segnalazione sia andata
a buon fine.
7
N.
Telefonici
Permette l’inserimento di numeri telefonici / indirizzi email da usare con la funzione Seguimi (FM). In caso di
allarme, il sistema invierà una telefonata a un numero
designato e, inviare un SMS/E-mail, se è inserito il
Modulo Vocale, userà dei messaggi vocali per
informare sugli eventi che si sono verificati. Per ulteriori
informazioni, vedere il Modulo Vocale – Istruzioni per
l’Uso e la Programmazione.
Per i dettagli sull’attribuzione dei numeri/indirizzi email,
vedere a pagina 29.
8
Assist.
Remota
Ogni volta che si abilita questa funzione, il tecnico può
accedere al sistema a distanza per effettuare le
necessarie modifiche alla programmazione.
Per ulteriori informazioni, contattare la società di
installazione.
9
Cancella
Msg
Cancella un messaggio inviato alla tastiera LCD dal
software di Teleassistenza in dotazione alla società di
installazione.
0
Continua...
Premere
01
Errore
Utente
Invia una segnalazione di “Allarme Annullato" alla
Società di Ricezione Eventi. Si usa questa funzione
quando viene erroneamente attivato un allarme.
02
Ripristino
Sovraccarico
I codici utente Grand Master e Manager e i codici
Tecnico e Sub-Tecnico possono utilizzare questa
opzione per ripristinare una condizione di sovraccarico
di un alimentatore switching da 3 A. Per maggiori
informazioni contattare la Società di Installazione.
58
per passare alle altre funzioni
ProSYS Manuale Utente
Tasti
Rapidi
Funzione
Descrizione
03
Controllo
Credito
Utilizzare questa funzione per ricevere informazioni
tramite SMS o per trasmettere una sequenza speciale
di caratteri ove il gestore lo consente.
Premendo [ ] [2] [0] [3][codice] seguito da
la
ProSYS invierà un messaggio SMS di Richiesta di
Livello Credito (Menù Utente: Tasti Rapidi [4][0][4][1])
al numero telefonico del gestore (Menù Utente: Tasti
Rapidi [4][0][4][2]). Una volta che il gestore riceve
questa richiesta, il Livello Credito Residuo verrà
trasmesso al numero telefonico della SIM e
visualizzato sul display LCD della ProSYS o, se
definito, inviato ad un numero telefonico FM.
*
04
Reset
Scadenza
SIM
Dodo aver ricaricato una carta SIM prepagata o alla
prima installazione della SIM, l’utente dovrà resettare
manualmente il timer di scadenza SIM. La durata del
timer di scadenza viene definito dall’installatore.
05
Chiamata
Utente
Questa opzione viene utilizzata per ricevere il livello di
credito della SIM utilizzando il canale vocale del GSM.
Premendo [ ] [2] [0] [5][codice] seguito da
verrà riprodotto un tono di linea telefonica tramite il box
messaggi (se installato) e la tastiera della ProSYS
funzionerà come un qualsiasi telefono a toni e si potrà
chiamare e ascoltare i messaggi vocali. Per terminare
*
la chiamata premere il tasto
.
Note :
1. La chiamata in uscita verrà sempre effettuata tramite
il canale vocale GSM.
2. Durante la telefonata non è possibile interagire
parlando.
3. Questa opzione può essere utilizzata per ricevere
qualsiasi informazione dal gestore. La chiamata può
essere eseguita verso qualsiasi numero telefonico.
3 Visualizza
1
Guasti
Dovrebbe essere usato quando il sistema rileva un
problema, che viene evidenziato dal lampeggio veloce
del LED , come descritto a pagina 65.
2
Mem.
Allarmi
Permette la visualizzazione degli ultimi cinque allarmi
registrati nella memoria del sistema.
ProSYS Manuale Utente
59
Tasti
Rapidi
Funzione
Descrizione
3
Stato
Partiz.
Permette la visualizzazione di tutte le zone non pronte
all’inserimento.
4
Stato Zone
Permette la visualizzazione dello stato di tutte le zone
del sistema.
5
Mem.
Eventi
Permette la visualizzazione degli eventi significativi del
sistema comprensivi di data e ora.
6
Informazioni
Visualizza le informazioni seguenti: Recapiti assistenza
tecnica e Versione del prodotto.
7
Modo
Display
Selezionare tra i seguenti tipi di display della tastiera
LCD:
Singolo: La tastiera visualizza il nome della partizione,
l’orario e la data.
Multiplo: La tastiera visualizza lo stato di tutte le
partizioni. Ogni partizione è rappresentata da una
lettera di stato, come segue:
I: Partizione inserita
p: Partizione inserita in parziale
A: Partizione in allarme
N: Partizione non pronta
P: Partizione pronta
4 Manutenzione
1
Test
Tastiera
Testa velocemente gli indicatori LED della tastiera e i
dispositivi acustici di segnalazione allarme.
2
Test
Batteria
Testa la batteria in tampone del sistema.
3
Chime Lcl.
OFF
Si usa per disattivare le segnalazioni acustiche della
tastiera per la funzione “chime”.
4
Chime Lcl
ON
Si usa per attivare le segnalazioni acustiche della
tastiera per la funzione “chime”.
5
Chime ptz.
OFF
Si usa per disabilitare le segnalazioni acustiche di tutte
le tastiere per la funzione “chime”.
6
Chime ptz.
ON
Buzzer lcl.
OFF
Si usa per abilitare le segnalazioni acustiche di tutte le
tastiere per la funzione “chime”.
Si usa per disattivare le segnalazioni acustiche di una
tastiera nei periodi di Ritardo in Ingresso e in Uscita e
durante gli allarmi incendio e intrusione.
7
60
ProSYS Manuale Utente
Tasti
Rapidi
Funzione
Descrizione
8
Buzzer lcl.
ON
Si usa per attivare le segnalazioni acustiche di una
tastiera nei periodi di Ritardo in Ingresso e in Uscita e
durante gli allarmi incendio e intrusione.
9
Diagnostica
ProSYS permette al Tecnico (o al Sub-Tecnico) di
testare parametri relativi ai seguenti accessori
connessi al sistema.
1) Rivelatori indirizzati su BUS
2) Alimentatori Switching (SMPS)
3) Sirene da Esterno (ProSound)
Per una descrizione dettagliata delle funzioni di test ed
in generale per il funzionamento di questi accessori,
fare riferimento alle Istruzioni fornite con gli stessi.
0
Continua...
1
Test
Sensori
Si usa per provare il buon funzionamento dei sensori
installati.
2
Versione
Accessori
Questa opzione permette di visualizzare la versione
software dei rivelatori indirizzati su BUS, le Sirene
ProSound e gli alimentatori SMPS collegati al sistema.
3
Rileva IP
ACM
Visualizza l’indirizzo IP dell’ACM. Necessario per
stabilire la comunicazione remoto con uk Software di
Teleassistenza tramite la rete IP.
4
SIM
Prepagate
Quando vengono utilizzate le carte SIM Prepagate,
queste opzioni vengono utilizzate per ricevere
informazioni riguardanti il livello di credito della carta
SIM.
5 Cambio Codici
1
Codici
Utente
Imposta, modifica ed elimina i codici utente, come
descritto a pagina 32.
2
Liv.
Autorità
Assegna i codici utente a dei Livelli di Autorità, come
descritto a pagina 34.
3
Partizioni
Assegna le partizioni agli utenti.
4
Nomi
Utente
Assegna delle etichette di testo (nomi) agli utenti
(massimo 10 caratteri).
ProSYS Manuale Utente
61
Tasti
Rapidi
Funzione
Descrizione
5
Prox Tag
Assegna dei codici utente ai tag di prossimità che
vengono utilizzati con tastiere di prossimità per inserire
e disinserire il sistema o attivare le uscite di utilità,
come descritto nelle istruzioni della Tastiera di
Prossimità LCD.
6
Chv.
Digitale
Programma le chiavi digitali che vengono utilizzate per
inserire e disinserire il sistema, se il sistema è abilitato
a questa opzione.
7
Doppio
Codice
Assegna doppi codici per una maggiore sicurezza,
come descritto a pagina 37.
1
Ora
Sistema
Permette l’impostazione dell’ora del sistema, come
descritto a pagina 39.
2
Data
Sistema
Prossimo
Ins.
Permette l’impostazione della data del sistema, come
descritto a pagina 39 .
Viene usato per l’inserimento totale del sistema in un
orario specifico. Prossimo Inserimento funziona per
una volta soltanto poiché il sistema elimina
l’impostazione dopo averla eseguita.
Viene usato per il disinserimento del sistema in un
orario specifico. Prossimo Disinserimento funziona
per una volta soltanto poiché il sistema elimina
l’impostazione dopo averla eseguita.
6 Timers
3
62
4
Prossimo
Dis.
5
P.
Settimanale
Consente di definire un programma settimanale
comprendente fino a due intervalli di tempo per giorno,
durante i quali il sistema automaticamente si inserisce,
disinserisce, attiva le uscite di utilità o impedisce agli
utenti il disinserimento, come descritto a pagina 40.
6
Vacanze
Usato per definire fino a 20 periodi di vacanza e le
partizioni che verranno inserite automaticamente in
orari diversi rispetto agli orari settimanali standard.
ProSYS Manuale Utente
Tasti
Rapidi
Funzione
Descrizione
7
Accesso
Utenti
Questa opzione serve per abilitare o disabilitare un
utente da un qualsiasi programma di limitazione al
disinserimento (Accesso Utenti). I tasti rapidi per
raggiungere l’opzione sono: [6][codice][5][xx][3]. “xx” è
il numero del programma selezionato.
NOTA: Per eliminare l’utente da un programma di
Accesso Utenti, ovvero per riabilitarlo al disinserimento
del sistema, non basta semplicemente eliminare lo
specifico programma di Accesso Utenti. L’utente va
anche escluso dalla funzione Accesso Utenti per
essere riabilitato al disinserimento del sistema sempre,
non limitato ad alcuni giorni e/o fasce orarie.
7 Menù Tecnico
1
Prog.
Tecnica
Avanzata
Consente l’accesso al menù completo delle opzioni di
programmazione.
2
Prog.
Tecnica
Limitata
Consente l’accesso a un menù limitato delle opzioni di
programmazione.
NOTA:
Per maggiori informazioni sulle funzioni del Menù Tecnico, vedere il Manuale di
Installazione e Programmazione del Sistema ProSYS.
8 Controllo Accessi
1
Config.
Dati
Definisce il modo porta di ogni porta e i criteri di lettura
di ogni lettore del sistema di controllo accessi
integrato.
2
Prog.
Orario
Configura gli orari in cui gli utenti possono accedere al
sistema tramite i lettori del controllo accessi integrato.
3
Gruppi
Acces.
Definisce l’accesso alle porte per gruppi di utenti in
determinati orari.
4
Registra
Utn.
Aggiunge carte di Inserimento/Disinserimento e carte
di Accesso al sistema.
5
Config.
Utenti
Configura gli utenti assegnando loro codici PIN
(Personal Identification Number), gruppi di accesso e
cancella gli utenti.
6
Apri Porta
Apre a distanza una porta da qualsiasi tastiera.
ProSYS Manuale Utente
63
Tasti
Rapidi
Funzione
Descrizione
NOTA:
Per maggiori informazioni sulle funzioni del Controllo Accessi, vedere il Manuale
Utente del Controllo Accessi.
9 Varie
1
64
Contr.
Stamp.
(per
controllare
le
stampanti
in linea)
1
Stampante
1 ON
Attiva la stampante 1
2
Stampante
1 OFF
Disattiva la stampante 1
3
Stampante
2 ON
Attiva la stampante 2
4
Stampante
2 OFF
Disattiva la stampante 2
2
Cod.
Sblocco
Alcuni sistemi (definiti nella fase di installazione) non
sono pronti all’inserimento dopo la rilevazione di un
allarme o di una manomissione. Per riportare il sistema
al modo Normale di Funzionamento, bisogna inserire
un codice tecnico o un codice Sblocco. Con
l’inserimento del codice fornito dal tecnico il sistema
verrà riportato al modo Normale di Funzionamento
mode.
3
Ripr.
Coercizione
Disattiva un’uscita di utilità memorizzata attivata a
seguito dell’inserimento di un codice coercizione.
4
Msg.
Vocali
Modifica i messaggi vocali del modulo vocale. Per
maggiori informazioni, vedere il Modulo Vocale –
Istruzioni per l?uso e la Programmazione.
5
Tasti
Macro
Permette di registrare una serie di comandi che
verranno eseguiti alla pressione di uno dei tasti
(A,B,C,D) a cui sono stati associati. Per maggiori
informazioni consultare la pagina 48.
ProSYS Manuale Utente
Appendice A: Guasti al Sistema
La seguente tabella elenca una serie di possibili guasti con le relative
descrizioni e le azioni da intraprendere.
Guasto
Descrizione
Tastiera LCD
Tastiera LED
Risposta
Batteria
scarica
La batteria è
scarica e
bisogna
ricaricarla o
sostituirla.
GUASTI:
BATT. SCARICA
Il LED Zona 1
lampeggia.
Contattare la società
di installazione.
Mancanza
corrente
elettrica
La corrente
elettrica si è
interrotta. Il
sistema continuerà
a funzionare fino
ad esaurimento
della batteria di
riserva.
GUASTI:
ASSENZA 220V
Il LED Zona 2
lampeggia.
Controllare che il
trasformatore sia
collegato alla rete
elettrica. Assicurarsi
che la corrente non
si sia interrotta.
Mancanza
alimentaz
.
ausiliaria
L’alimentazione
ausiliaria di
qualche
dispositivo (come
sensori di
movimento e di
fumo o tastiere) è
venuta meno.
GUASTI:
USCITA AUX
Il LED Zona 4
lampeggia.
Contattare la società
di installazione.
Codice
errato
Se così
programmato, il
sistema segnalerà
come guasto
l’errato
inserimento di un
codice.
Il LED Zona 5
lampeggia.
Una volta
visualizzato il guasto
(sulle tastiere LCD),
il sistema verrà
automaticamente
ripristinato.
Il LED Zona 6
lampeggia.
Se tutti i telefoni
funzionano
correttamente,
contattare la società
di installazione.
No linea
telefonica
La linea
telefonica usata
per la
comunicazione
con la Società di
Ricezione Eventi è
disconnessa o
inoperativa.
12V
NOTA: La
visualizzazione del
messaggio non è
possibile se la
mancanza di
alimentazione
riguarda le tastiere.
GUASTI:
COD. FALSO P=1
NOTA: P=1 si
riferisce alla
partizione associata
alla tastiera in cui è
stato inserito il
codice errato.
GUASTI:
NO LINEA TEL.
Altrimenti, contattare
la compagnia
telefonica.
ProSYS Manuale Utente
65
Guasto
Descrizione
Anomalia
BUS
E’ stato rilevato
un problema nei
cavi collegati alle
periferiche del
sistema.
Orologio
non
impostato
L’orologio del
sistema non è stato
impostato con l’ora
e/o la data.
Batteria
modulo
alimentat.
scarica
Si riferisce al
modulo
alimentatore
opzionale.
Assenza
rete 220V
del
modulo
alimentat.
Si riferisce al
modulo
alimentatore
opzionale.
Anomalia
uscita
sirena del
modulo
alimentat.
Si riferisce al
modulo
alimentatore
opzionale.
Perdita di
alimentaz.
ausiliaria
mel
modulo
alimentat.
Si riferisce al
modulo
alimentatore
opzionale.
66
Tastiera LCD
GUASTI:
TS=3 GUASTO COM.
Tastiera LED
Risposta
Il LED Zona 7
lampeggia.
Contattare la società
di installazione.
Il LED Zona 8
lampeggia.
Impostare ora e data
sistema.
Il LED Zona 9
lampeggia.
Contattare la società
di installazione.
NOTA: Significa che
il sistema non riesce
a comunicare con la
tastiera 3 (TS=03).
GUASTI:
OROLOGIO NO SET
GUASTI:
AL=1 BT.SCARICA
NOTA: Indica che la
batteria del primo
modulo alimentatore
(AL=1) è scarica.
GUASTI:
AL=1 NO 220V
NOTA: Indica che la
batteria del primo
modulo alimentatore
(AL=1) ha rilevato
un’assenza di rete.
GUASTI:
AL=1 USC.SIRENA
NOTA: Indica che i
dispositivi acustici
esterni connessi al
primo modulo
alimentatore (AL=1)
non funzionano.
GUASTI:
AL=1 NO AUX 12V
NOTA: Indica che
un sensore collegato
al primo modulo
alimentatore (AL=1)
non eroga più
corrente ai rivelatori
ad esso collegati.
(Solo nella
tastiera LCD 16
Zone)
Il LED Zona 10
lampeggia.
(Solo nella
tastiera LCD 16
Zone)
Il LED Zona 11
lampeggia.
Assicurarsi che il
trasformatore sia
collegato alla rete
elettrica.
Contattare la società
di installazione.
(Solo nella
tastiera LCD 16
Zone)
Il LED Zona 12
lampeggia.
(Solo nella
tastiera LCD 16
Zone)
ProSYS Manuale Utente
Contattare la società
di installazione.
Guasto
Anomalia
zona
giorno
Descrizione
Una zona
designata come
ZONA GIORNO è
stata aperta a
impianto
disinserito.
Tastiera LCD
GUASTI:
PORTA EMERG.:GIO
Tastiera LED
Risposta
Il LED della
relativa zona
lampeggia.
Controllare lo stato
della zona indicata.
(Solo nella
tastiera LCD 16
Zone)
ProSYS Manuale Utente
67
Appendice B: Toni Acustici di Stato Sistema
Oltre alle indicazioni visive fornite dalle tastiere, il sistema genera
informazioni vocali a seguito di determinati eventi. A seconda dell’allarme, tali
suoni vengono riprodotti dalla tastiera o da dispositivi acustici esterni (come
una sirena).
NOTA:
1.
2.
3.
4.
5.
68
Si può programmare la riproduzione di un breve tono acustico della sirena
interna al termine del tempo di Ritardo in Uscita.
Durante l’installazione del sistema il tecnico deve programmare se le
Emergenze debbano o meno attivare la sirena dell’impianto.
La tastiera emette dei toni acustici durante il Periodo di Ritardo in
Ingresso/Uscita, all’attivazione dell’allarme incendio da tastiera o nelle
normali operazioni di programmazione utente per conferme o errori. Tali
toni acustici possono essere disabilitati a discrezione dell’utente.
Se è stata impostata la funzione “chime”, la tastiera informa della
violazione di qualsiasi zona durante il periodo di disinserimento. Anche il
“chime” può essere disabilitato a discrezione dell’utente.
Le tastiere emettono dei toni acustici durante questi tipi di allarme a
seconda delle decisioni prese nella fase di programmazione del sistema.
Evento
Suono di Tastiera
Sirena interna/
Sirena Esterna
Allarme
intrusione
Tono acustico rapido (v. nota 5)
Continuo
Allarme
incendio
Tono acustico rapido (v. nota 3)
Intermittente
Emerg. Polizia
dalla tastiera
Tono acustico di conferma
Sì/No (v. nota 2)
Emerg.
Incendio dalla
tastiera
Tono acustico rapido (v. nota 3)
Intermittente
Emerg. Medico
dalla tastiera
Tono acustico di conferma
No
Inserimento o
disinserimento
Se l’operazione è eseguita
correttamente, si sentirà un tono
acustico della durata di un
secondo; altrimenti, tre rapidi toni
acustici di errore (v. nota 3)
No
ProSYS Manuale Utente
Evento
Suono di Tastiera
Sirena interna/
Sirena Esterna
Inserimento di
una sequenza
errata
Tre toni acustici rapidi (v. nota 3)
No
Ritardo in
ingresso
Toni acustici lenti e ripetuti fino al
termine del tempo di Ritardo in
Ingresso (v. nota 3)
No
Ritardo in
Uscita
Toni acustici lenti e ripetuti fino al
termine del tempo di Ritardo in
Uscita (v. nota 3)
Sì/No (v. nota 1)
Inserimento
dati nel menù
Funzioni
Utente
Se l’operazione è eseguita
correttamente, si sentirà un tono
acustico della durata di un
secondo; altrimenti, tre rapidi toni
acustici di errore (v. nota 3)
No
Tre rapidi toni acustici alla
distanza di 10 secondi l’uno
dall’altro
No
(v. pag. 51)
Anomalia
uscita sirena o
Anomalia linea
incendio
ProSYS Manuale Utente
69
Note
70
ProSYS Manuale Utente
GARANZIA LIMITATA RISCO Group
RISCO Group e le sue consociate e partecipate (“venditore) garantisce
che I propri prodotti sono privi di difetti nei materiali e di lavorazione in
caso di utilizzo normale per un periodo di 24 mesi dalla data di
produzione. Dato che il Venditore non installa o collega il prodotto e
poiché il suddetto prodotto può essere utilizzato insieme a prodotti non
realizzati dal Venditore, il Venditore non garantisce le prestazioni del
sistema di sicurezza in cui viene utilizzato questo prodotto. Gli obblighi e
le responsabilità del Venditore relativamente a questa garanzia sono
limitati alla riparazione e sostituzione, a discrezione del Venditore, entro
un tempo ragionevole dalla data di consegna, di tutti i prodotti che non
rispettano le specifiche.
Il Venditore non fornisce altra garanzia, implicita o esplicita, e non
garantisce altresì la commercializzazione o adeguatezza a qualsiasi
scopo particolare. In nessun caso il venditore sarà ritenuto responsabile
di danni conseguenti o accidentali per la violazione di questa o altra
garanzia implicita o esplicita o sulla base di qualsiasi altra responsabilità.
Gli obblighi del Venditore non includono per la presente garanzia spese di
trasporto o installazione o altre responsabilità per danni diretti o indiretti o
consequenziali o per ritardi. Il Venditore non afferma che il proprio
prodotto non può essere aggirato o danneggiato, che il prodotto
costituisce un impedimento a ferimento di persone o danni alle proprietà
dovuti a intrusione, furto, incendio o altro o che il prodotto fornisca in tutti i
casi adeguata protezione o avvertimento.
L’acquirente accetta che un allarme adeguatamente installato e
mantenuto può solo ridurre il rischio di intrusione, furto o incendio senza
preavviso, ma non è una garanzia o assicurazione che tali eventi non si
verifichino o che non vi saranno per loro conseguenza danni a cose o
persone. Conseguentemente il venditore non è responsabile per danni a
cose o persone o perdite sulla base dell’affermazione che il prodotto non
ha segnalato l’evento. Comunque, se il venditore viene ritenuto
responsabile direttamente o indirettamente di perdite o danni nell'ambito
della presente garanzia limitata, indipendentemente da causa o origine,
tale responsabilità copre al massimo il prezzo di acquisto del prodotto che
rappresenta quindi l'unica e sola rivalsa contro il venditore. Nessun
dipendente o rappresentante del Venditore è autorizzato a modificare in
alcuno modo o ad estendere questa garanzia.
ATTENZIONE: Il prodotto deve essere controllato almeno una volta a
settimana.
ProSYS Manuale Utente
71
Contatti RISCO Group
Il Servizio Clienti e il Supporto Tecnico sono disponibili tramite il sito web
www.riscogroup.com o contattando la RISCO Group ai seguenti recapiti
telefonici:
Regno Unito
USA
Tel:+44-161-655-5500
Tel:+305-592-3820
[email protected]
support @riscogroupusa.com
Italia
Brasile
Tel: +39-02-66590054
Tel:+55-11-3661-8767
[email protected]
[email protected]
Spagna
Cina
Tel:+34-91-490-2133
Tel: +86-21-52-39-0066
[email protected]
[email protected]
Francia
Polonia
Tel: +33-164-73-28-50
Tel: +48-22-500-28-40
[email protected]
[email protected]
Belgio
Israele
Tel: +32-2522 7622
Tel: +972-3963-7777
[email protected]
[email protected]
Tutti i diritti riservati.
Il presente documento non può essere riprodotto, nemmeno parzialmente,
senza il preventivo consenso scritto dell’editore.
C
© RISCO Group 02/09
5IN128UMIT C
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement