HS 200 Sistema Home Cinema - Sito web personale di Quirino Cieri

HS 200 Sistema Home Cinema - Sito web personale di Quirino Cieri
HS 200 Sistema Home Cinema
ITALIANO
ISTRUZIONI D’USO
Sommario
Pagina
3 Introduzione
4 Informazioni di Sicurezza
4 Disimballo
5 Terminologia
6 Caratteristiche
7 Controlli del Pannello Frontale
8 Display del Pannello Frontale
9 Connessioni del Pannello Posteriore
11 Telecomando
13 Informazioni di Base
13
A Proposito di Questo Manuale
13
Codici regionali
Collegamento del sistema
14 Installazione e collegamenti
14
Collegamenti Apparecchiature Audio
14
Collegamenti Apparecchiature Video
15 Collegamenti Apparecchiature Audio Opzionali
15
Collocazione degli altoparlanti
16 Collegamento dell’alimentazione CA
16 Prima accensione
Pagine Riproduzione di Base
16 Riproduzione di Base
16 Caratteristiche Riproduzione Dischi
16 Saltare tracce o titoli/capitoli
16 Riproduzione Veloce/Ricerca Veloce
16 Blocco Immagine ed Avanzamento per
Fotogramma (solo DVD)
17 Riproduzione Rallentata (solo DVD)
17 Informazioni sui file movie DivX
17 Modi Surround
Pagine Messa a Punto Sistema
18 Impostazioni di Fabbrica Sistema
18 Impostazione Menù
18 Regolazioni Sistema
18
Linguaggio Display
18
Linguaggio Preferito Sottotitoli
18
Time-Out Pannello
18
Time-Out Barra di Stato
18
Controllo Genitori
18
Memoria Impostazioni Disco
19
Riconoscimento di dischi
19
Supporto PBC
19
Salva-Schermo
19
Icona Angolatura
19 Impostazioni Audio
19
Linguaggio Preferito Audio
19
Gamma Dinamica
19
Controlli di Tono
19
Livello Bassi
19
Livello Acuti
19
Modi Sonori DVD
19 Regolazioni Audio
19
Regolazione Livello di Uscita
20 Impostazioni Video
20
Formato TV
20
TV Standard
20
Tipo Scan
20
Uscita Video
20
Uscita Scart
20
Modalità video
20
Risoluzione video
20 Regolazioni Video
Pagina Schermo-Test
21 Schermo-Test
21 Regolazioni Immagine TV Mediante Schermo-Test
Pagina Menù Lettore
22 Usare il Menù a Barra di Stato
22 Menu Lettore
22 Display Informativi
22 Riproduzione Programmata
2 SOMMARIO
Pagine Menù Radio
23 Ricomporre la lista stazioni
23 Impostare le Preselezioni
23 Rimuovere le Preselezioni
23 Funzione di preimpostazione automatica
24 ID Stazioni RDS
24 Modi Surround per Sintonizzatore
Pagine Menù TV, Menù AUX, Menù Digital In
24 Menù TV
24 Menù AUX
24 Menù Digital
25 Tabella Modi Surround
Menu USB
25 Menu USB
Telecomando
26 Apprendimento di codici da un telecomando
26 Eliminazione dei codici appresi
26 Programmazione di macro
Pagina Codici Linguaggi DVD
27 Codici Linguaggi
Pagina Risoluzione Problemi
28 Risoluzione Problemi
Pagina Glossario
30 Glossario
Pagina Specifiche
31 Specifiche
DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ
Noi, Harman Consumer Group, Inc.
2, route de Tours
72500 Château-du-Loir
FRANCIA
dichiariamo, sotto la nostra responsabilità, che il
prodotto descritto nel presente manuale è
compatibile con le seguenti specifiche tecniche:
EN 55013:2001 + A1:2003
EN 55020:2002 + A1:2003
EN 61000-3-2:2000
EN 61000-3-3:1995 + A1:2001
EN 60065:2002
Jurjen Amsterdam
Harman Consumer Group, Inc.
01/07
Convenzioni tipografiche
Per semplificare l’uso del presente manuale con gli schemi delle connessioni del telecomando, dei
comandi del pannello frontale e del pannello posteriore si sono adottate determinate convenzioni.
ESEMPIO - (grassetto) indica un particolare pulsante del telecomando o del pannello frontale o un
jack di connessione del pannello posteriore.
ESEMPIO - (caratteri OCR) indica un messaggio visualizzato sul display del pannello frontale.
- (numero in un quadrato) indica un particolare comando del pannello frontale.
0 - (numero in un cerchio) indica una connessione sul pannello posteriore.
1 - (numero in un ovale) indica un pulsante o un indicatore sul telecomando.
A - (lettera in un quadrato) segnala un indicatore sul display del pannello frontale
L’aspetto del testo o del cursore per i menù su schermo del vostro sintoamplificatore, potrebbero rivelarsi
leggermente differenti rispetto alle illustrazioni contenute in questo manuale. Comunque il testo appaia, in
caratteri interamente maiuscoli o in maiuscolo e minuscolo, prestazioni e operatività rimangono le medesime.
Congratulazioni per aver scelto un
prodotto Harman Kardon!
Grazie per aver scelto Harman Kardon! Con
l’acquisto di un sistema HS 200 Harman Kardon
state per dare inizio a un lungo periodo di
piacevole ascolto.
Progettato per fornire tutta l’emozione e il
dettaglio delle colonne sonore e tutte le sfumature delle selezioni musicali utilizzando solo un
paio di diffusori stereo e un subwoofer, l’HS 200
è un vero sistema multicanale del nuovo
millennio.
Il sistema HS 200 è stato concepito per poter
sfruttare con estrema facilità l’intera potenza
della tecnologia digitale che lo compone. Onde
poter ottenere il massimo piacere d’ascolto dal
nuovo sistema, è opportuno che leggiate il
presente manuale. Pochi minuti dedicati all’apprendimento delle funzioni dei diversi comandi vi
consentiranno di sfruttare tutta potenza che il
sistema HS è in grado di offrire.
Per qualsiasi domanda relativa al prodotto,
contattate il vostro rivenditore o installatore, le
vostre fonti locali di informazioni di fiducia.
Descrizione e caratteristiche
Il sistema HS 200 è uno dei sistemi home cinema
più versatili, che incorpora un Controller Audio
Video, un lettore DVD e un sistema di
altoparlanti 2.1 completo, tutti in un’unica
soluzione integrata. Le modalità surround del
Dolby® Virtual Speaker per registrazioni surround
codificate a matrice o per registrazioni stereo
sono disponibili per sorgenti quali CD, VCR, trasmissioni TV e il sintonizzatore FM incorporato
nel sistema.
Oltre ai dischi convenzionali DVD e CD, il HS 200
è in grado di leggere anche file MP3, dischi CD-R
e CD-RW così come dischi DivX® e VCD.
Considerata la crescente diffusione dei dispositivi
USB portatili, il sistema Harman Kardon HS 200 è
uno tra i primi sistemi home theater integrati che
consente una interconnettività mobile mediante
la riproduzione di file musicali o di immagini
compatibili da dispositivi portatili attraverso due
ingressi USB On-The-Go.
Un grande numero di funzioni di programmazione rende semplice programmare una serata d'intrattenimento. Quando un DVD è in riproduzione,
facilissimi menu su schermo ed icone consentono
di modificare facilmente le lingue, le colonne
sonore, i sottotitoli o il rapporto d’immagine,
mentre la funzione di blocco parentale consente
di controllare quali dischi possono essere visti
anche dai bambini.
I lettori DVD rientrano tra i prodotti elettronici
per consumatori finali più diffusi sul mercato,
tuttavia l’unità DVD poterebbe essere il primo
lettore DVD posseduto. Sebbene molte funzioni
di DVD siano similari a altri lettori standard, tale
unità potrebbe possedere alcune funzioni poco
note. Onde assicurarvi di poter usufruire di tutti i
vantaggi assicurati dalla potenza e dalla flessibilità che il formato DVD è in grado di assicurare, vi
consigliamo di leggere attentamente questo
manuale di messa a punto rapida. Questo piccolo
investimento di tempo vi ripagherà abbondantemente con il piacere di utilizzare il vostro DVD in
modo corretto.
Per consetirvi di ottenere le massime potenzialità
rese disponibili dalla tecnologia Digital Versatile
Disc il HS 200 e' equipaggiato con componenti
ad alta tecnologia che includono convertitori
video DAC a 10 bit e uscite video composito,
S-video e RGB (RGB via scart). Per una
riproduzione ottimale dei DVD in formato video
americano NTSC e PAL con monitor ompatibili ad
alta definizione, il sistema HS 200 è dotato di
un’uscita HDMI e di uscite video component a
scansione progressiva.
Nota: il presente lettore è concepito e realizzato
per essere compatibile con i codici regionali codificati sulla maggior parte dei dischi DVD. Il lettore è concepito per la riproduzione di dischi con il
2
codice regionale 2 oppure di dischi che non contengono codici regionali. Se sul disco dovessero
essere presenti codici regionali diversi, esso non
verrà riprodotto da DVD.
■ Riproduce un ampia gamma di Formati
Video e Audio Compresi dischi DVDVideo, VCD, CD Audio Standard, CDR/RW, DVD-R/RW, DVD-+R/RW, Audio e
Dischi MP3.
■ Uscita HDMI per connessione audio e
video digitale a uno schermo HD Ready.
■ DAC Video 10-Bit ad Altissima Qualità,
Scansione Progressiva e Uscita Video a
Componenti.
■ Sistema di Navigazione su Schermo di
Facile e Intuitivo Impiego.
■ Riproduzione di Dischi Audio MP3 e
Windows® WMA nonché di files
d’immagini JPEG.
■ Riproduzione simultanea di files MP3 e
JPEG.
■ Collegamenti USB On-The-Go del pannello laterale e del pannello posteriore
per la riproduzione di file musicali o di
immagini compatibili da dispositivi
portatili.
■ Ampie Possibilità di Programmazione
per Dischi Audio e Video.
■ Il Controllo Genitori, con Possibilità del
Blocco della Visione, Previene la
Fruizione di Film Vietati ai Minori.
■ Riproduzione di file video compressi in
DivX.
■ Opzioni Multiple per la Lingua della
Colonna Sonora e la Selezione dei
Sottotitoli.
■ Capacità di Riproduzione di Differenti
Angolazioni di Ripresa con i Dischi
Appositamente Codificati.
■ Telecomando Ergonomico.
■ Ingressi e Uscite Digitali con
connessioni multiple.
■ Ingressi e uscite analogiche multiple.
■ Menu su schermo e sistema di visualizzazione ad alta definizione.
■ Interruttore di subwoofer per controllo
di attivazione/disattivazione subwoofer.
NOTE IMPORTANTI:
Questo manuale dovrebbe essere consultato
congiuntamente al manuale utente del sistema
diffusori che si accompagnerà al Controller. Le
istruzioni che qui troverete devono essere seguite
tenendo conto dell’operatività e della salvaguardia dei diffusori.
Impiegate il controller HS 200 con il sistema di
diffusori fornito. Il non verificarsi di questa
condizione può causare danneggiamenti al
controller o ai diffusori e può costituire motivo
d’invalidamento della garanzia.
Potreste comunque desiderare di cambiare
alcune delle regolazioni opzionali. Una descrizione di tali regolazioni e le istruzioni per variarle è
prevista nella seconda parte del manuale.
INTRODUZIONE 3
ITALIANO
Introduzione
Precauzioni Importanti
Questo sistema è stato progettato perché possa
accompagnarvi per molti anni, con la massima
affidabilità, a fronte di un minimo di cura e
manutenzione. Ogni singola componente del
vostro sistema è partita dalla fabbrica in perfette
condizioni operative. Ma se, comunque, doveste
notare qualsivoglia problema nella messa a
punto o nell’operatività di questo sistema, fate
riferimento alla tabella Problemi & Rimedi, alla
fine di questo manuale, prima di contattare il
vostro rivenditore autorizzato Harman Kardon.
Non aprire l’involucro
In questo prodotto non ci sono componenti la cui
manutenzione possa essere eseguita dall’utente.
Aprire l’involucro può generare rischi di scosse
elettriche ed ogni modifica del prodotto fa decadere la garanzia. Se acqua o un qualsiasi oggetto
metallico, come un fermaglio per carta o un
punto metallico, cadono per caso dentro l’unità,
occorre scollegarla immediatamente dalla rete
CA e consultare un centro di assistenza
autorizzato Harman/Kardon.
Importanti indicazioni di sicurezza
Luogo d’installazione
■ Per garantire un corretto funzionamento e per
evitare rischi di sicurezza, sistemare l’unità su
una superficie stabile e liscia. Se si colloca
l’unità su una mensola, assicurarsi che la
mensola e gli eventuali fissaggi possano
sopportare il peso del prodotto.
Prima dell’uso verificare la tensione di rete
HS 200 è stato progettato per funzionare ad una
tensione di 220-240 V CA. Il collegamento ad
una tensione di rete diversa da quella prevista
può generare rischi per la sicurezza o pericolo
d'incendi e danneggiare l’unità.
Per eventuali domande sui requisiti di tensione
del modello specifico o sulla tensione di rete della
zona, si raccomanda di contattare il rivenditore
prima di inserire la spina dell’unità in una presa a
muro.
Non usare prolunghe
Per evitare rischi per la sicurezza, usare solo il
cavo di alimentazione collegato all’unità.
Raccomandiamo di non usare prolunghe con
questo prodotto. Come per tutti gli apparecchi
elettrici, non sistemare i cavi di alimentazione
sotto tappeti o simili, e non collocarvi sopra
oggetti pesanti. I cavi danneggiati devono essere
immediatamente sostituiti con altri che soddisfino
le specifiche di fabbrica.
Maneggiare con cura i cavi di
alimentazione CA
Quando si stacca il cavo di alimentazione da una
presa CA, tirare sempre la spina e non il cavo.
Se si prevede di non usare l’unità per lungo
tempo, staccare la spina dalla presa di corrente.
■ Accertarsi che sopra e sotto l’unità vi sia uno
spazio adeguato per la ventilazione. Se il prodotto viene installato in un armadio o in uno
spazio chiuso, accertarsi che all’interno vi sia
una sufficiente aerazione. In alcune circostanze
può essere necessario un ventilatore.
■ Non collocare l’unità direttamente su superfici
coperte da tappeti o moquette.
■ Evitare le installazioni in ambienti molto caldi
o molto freddi, in aree esposte alla luce diretta
del sole oppure in prossimità di apparecchiature che emettono calore.
■ Evitare i luoghi umidi.
■ Non ostruire le fessure di ventilazione sopra
l’unità ed evitare di porre oggetti direttamente
su di loro.
Pulizia
Quando l’unità è sporca occorre strofinarla con
un panno asciutto, pulito e morbido. Se necessario strofinarla con un panno morbido inumidito
con acqua leggermente saponata quindi con un
altro panno inumidito con acqua pulita.
Asciugarla subito con un panno asciutto.
NON USARE MAI benzolo, detersivi ad aerosol,
solventi, alcool o qualsiasi altro detergente
volatile.
ATTENZIONE
PERICOLO DI SCOSSA
ELETTRICA NON APRIRE
ATTENZIONE: PER EVITARE RISCHI DI SCOSSA ELETTRICA, NON TOGLIETE IL COPERCHIO (O IL PANNELLO
POSTERIORE). ALL'INTERNO DELL'APPARECCHIO NON CI SONO PARTI SULLE QUALI L'UTENTE POSSA
INTERVENIRE. PER L'ASSISTENZA, RIVOLGETEVI A PERSONALE QUALIFICATO.
Il simbolo del lampo a freccia all’interno di
un triangolo equilatero segnala all’utente la
presenza, all’interno dell’apparecchio, di
alta tensione pericolosa non isolata quanto
basta per costituire un rischio di scossa
elettrica per le persone.
Il punto esclamativo all’interno di un
triangolo equilatero segnala all’utente la
presenza di importanti instruzioni di
funzionamento e di manutenzione (assistenza) nella documentazione allegata
all’apparecchio.
AVVERTENZA: PER EVITARE RISCHI DI INCENDIO O DI SCOSSA ELETTRICA, NON ESPONETE L'APPARECCHIO ALLA
PIOGGIA O ALL'UMIDITA'.
4 PRECAUZIONI IMPORTANTI
Non usare detergenti abrasivi perché possono
danneggiare la finiture delle parti metalliche.
Evitare di spruzzare insetticidi vicino all’unità.
Spostamento dell’unità
Prima di spostare l’unità, accertarsi di avere
rimosso tutti i cavi di connessione ad altri componenti nonché di aver disconnessa l’unità dalla
presa di CA.
Rimozione dell'imballaggio
La scatola di cartone ed i materiali usati per
proteggere il nuovo ricevitore durante il trasporto
sono stati appositamente progettati per attutire
urti e vibrazioni. Suggeriamo di conservare il
cartone e i materiali d’imballo per usarli spostare
l’unità in caso di trasloco o per eventuali
riparazioni.
Per minimizzare le dimensioni del cartone in
magazzino, è possibile appiattirlo. Ciò può essere
facilmente ottenuto tagliando attentamente il
nastro adesivo lungo le linee di giunzione sul
fondo e ripiegando completamente il cartone.
Altri inserti di cartone possono essere immagazzinati nello stesso modo. I materiali d’imballaggio
che non possono essere appiattiti devono essere
conservati con il cartone in un sacco di plastica.
Se non si desidera conservare i materiali
dell’imballaggio, tenere presente che il cartone e
le altre parti di protezione dell’imballaggio sono
riciclabili. Suggeriamo di rispettare l’ambiente
provvedendo allo smaltimento questi materiali in
un locale centro di riciclaggio.
Copyright
I materiali audio-visivi possono contenere lavori
coperti da copyright che non possono essere
registrati senza la previa autorizzazione del
detentore del copyright. Fate riferimento alle
leggi vigenti sul Diritto d’Autore.
Protezione dalle copie
Questo DVD Player è dotato di protezione dalle
copie Macrovision. Con dischi he contengano un
codice di protezione-copia, il riversamento su
VCR produrrà materiale non correttamente
riproducibile.
Per le Massime Prestazioni
Il Controller è un dispositivo di alta precisione
costruito mediante l’impiego di tecnologia
estremamente accurata. Impedimenti o frizioni
che affliggano il pick-up ottico o la meccanica di
trasporto possono causare immagini disturbate o,
nel peggiore dei casi, impedire la riproduzione
dell’audio e del video. Per ottenere la massima
qualità d’immagine il lettore dovrebbe essere
controllato (pulizia ed eventuale sostituzione di
alcune parti) ogni 1000 ore. Notare che questo
lasso di tempo può variare a seconda delle
circostanze ambientali (temperatura, umidità,
polvere).
Mai tentare di pulire la lente del pick-up
da soli.
Terminologia
Poiché molti termini e concetti funzionali, utilizzati
nei lettori DVD, condividono numerose caratteristiche e la tecnologia dei lettori CD, essi sono utilizzati in modo analogo a quelli relativi ai lettori CD.
Tuttavia, se questo è il vostro primo lettore DVD,
alcuni dei termini utilizzati per descrivere le funzioni di un lettore DVD potrebbero essere meno noti.
Le seguenti spiegazioni dovrebbero chiarire alcuni
dei misteri del DVD e consentirvi di godere
pienamente della potenza e della flessibilità del
formato DVD e di DVD.
Con l’arrivo del DVD, la capacità di immagazzinamento dati dei dischi è drasticamente aumentata.
In un disco DVD Video, la gran parte di questa
capacità viene occupata dal Video MPEG 2 e dalla
colonna sonora multicanale in Dolby Digital e/o
DTS. Tale informazione viene compressa.
Con il DVD Audio, invece, la massima parte di questa capacità si rende disponibile unicamente per la
musica, senza necessità di alcuna compressione.
Rapporto d‘immagine: questa è la descrizione
dell’ampiezza dell’immagine video in relazione alla
propria altezza. Uno schermo video convenzionale
è costituito da quattro unità di larghezza per tre
unità d’altezza, ecco perché il rapporto è indicato
con “4.3”. I nuovi video con il rapporto d’immagine panoramico sono 16 di larghezza per 9 d’altezza ed assomigliano di più agli schermi cinematografici. Il materiale del programma può essere registrato in entrambi i formati ed inoltre è possibile
configurare la riproduzione in un qualunque formato in base alle funzioni riprodotte sul disco.
Titolo: per il DVD un titolo può essere l’intero film
oppure il programma e può contenere tutti i
capitoli che il produttore decide di includere. La
maggior parte dei dischi includono soltanto un
titolo, tuttavia alcuni possono avere più di un titolo
e presentare ad esempio una “Doppia funzione”.
HMDI (High Definition Multimedia Interface): HDMI è diventato lo standard digitale per il
collegamento di dispositivi, sistemi video e componenti ad alta definizione e consente una trasmissione perfetta dei segnali digitali video e audio ad
alta definizione attraverso un unico cavo. HDMI è
la prima e unica interfaccia digitale per dispositivi
elettronici destinati al mercato di consumo capace
di trasmettere video ad alta definizione non compresso, audio multicanale e dati di comandi compressi o non compressi, con cui fornire immagini e
suoni digitali puri direttamente dalla sorgente,
ossia, nel modo in cui devono essere riprodotti.
USB On-The-Go: in seguito alla sua ampia diffusione, il sistema USB è diventato a tutti gli effetti lo
standard di settore per il collegamento di periferiche a PC e laptop. Molte nuove periferiche che utilizzano l’USB sono anche dispositivi portatili.
La tecnologia USB On-The-Go risponde a questa
esigenza di interconnettività mobile.
Benché tale frequenza sia posizionata ben oltre lo
spettro udibile per l’uomo, essa influisce comunque positivamente sul realismo musicale.
Capitolo: I programmi del DVD sono divisi in
capitoli e titoli. I capitoli sono le sottosezioni di un
titolo. I capitoli possono essere equiparati alle singole tracce di un CD audio.
RGB Video: Questo e' un nuovo formato di
segnale video che elimina molti dei difetti dei
tradizionali segnali in video composito dividendo il
segnale in tre colori fondamentali, Rosso, Verde e
Blu (Red, Green, Blu, RGB). Con la connessione
RGB (via SCART) avrete una risoluzione
dell'immagine migliore. Comunque, per beneficiare
del formato RGB video, dovete avere un ingresso
RGB compatibile sull'ingresso SCART del vostro
TV/Monitor.
Progressive Scan: Il DVD è dotato di uscita
progressive-scan video per l’impiego con televisori
e proiettori compatibili ad alta risoluzione. Prima
dell’avvento del DVD nessun media consumer era
in grado di immagazzinare, trasmettere o riprodurre video con piena risoluzione. Per conservare
banda passante, viene impiegata una compressione analogica (interlacing): di un’immagine vengono mostrate prima le linee dispari e poi quelle pari.
Il risultato è che viene disegnata solamente una
metà dell’immagine per volta; è il cervello dello
spettatore che deve procedere poi al
riassemblaggio. Ciò è accettabile purché il monitor
da cui si osserva non sia troppo grande e
l’immagine non contenga troppo movimento.
Schermi molto ampi e movimenti molto veloci
nell’immagine rivelano i limiti del sistema. Grazie
all’immensa capacità di contenimeto dati del DVD,
le immagini vengono ora immagazzinate per intero
(progressivamente) così che tutte le linee del fotogramma (pari e dispari) vengano mostrate nel
medesimo istante. Ma dal momento che non tutti i
televisori possono accettare un segnale progressivo, tutti i DVD sul mercato generano un segnale
interlacciato. Oggi il DVD Harman Kardon é tra i
pochissimi lettori ad offrire una vera uscita progressive-scan (NTSC e PAL), per l’impiego con i
televisori e i proiettori a tubi compatibili e con tutti
i monitor al plasma e i proiettori LCD e DLP, attraverso l’uscita video-component. Il risultato è una
luminosità superiore del 40% rispetto ai TV
convenzionali,un dettaglio ed una risoluzione
dell’immagine stupefacenti insieme ad una quasi
totale assenza di linee di scansione visibili ed
artefatti digitali. Chiaramente accanto all’uscita
progressive-scan ci sono le classiche uscite cideo
Y/Pr/Pb a compnenti, SCART, S-Video e Videocomposito per l’impiego con qualsiasi televisore o
videoproiettore tradizionale.
Angolazioni multiple: il DVD è in grado di presentare fino a quattro inquadrature diverse della
stessa scena in un programma. Quando il disco è
codificato ad angolazioni multiple, premendo il
pulsante Angle (Angolazione) è possibile far
scorrere le diverse inquadrature. Notare che attualmente pochi dischi possono sfruttare questa
funzione e quando ciò è possibile, la tecnologia
per le angolazioni multiple è presente soltanto per
brevi intervalli nel disco. I produttori inseriranno
dei segnali tipo icone o altri simboli grafici nella
scena in modo da segnalare la disponibilita' della
visione ad angolazioni multiple.
Reading: Questo e' un messaggio che vedrete
dopo che avrete caricato il disco e chiuso il cassettino. Si riferisce al fatto che il lettore deve innanzi
tutto esaminare il disco per vedere se è un CD
oppure un DVD e quindi estrarre le informazioni
sul tipo di materiale del disco, ad es. lingue, rapporto d’immagine, sottotitoli, numero dei titoli ecc.
Il leggero ritardo durante la lettura dell’indice è
normale.
Ripresa (Resume): l’azionamento del pulsante di
arresto (Stop) sul DVD funziona diversamente da
quello utilizzato di solito sul CD. Sul lettore CD tradizionale quando si preme il pulsante di arresto
(Stop) l’unità arresta la riproduzione. Premendo di
nuovo il pulsante d’avvio sul lettore CD il disco
riparte dall’inizio. Il lettore DVD, tuttavia, dispone
di due opzioni quando si riproducono i dischi DVD.
Premendo il pulsante di arresto (Stop) una volta si
arresta la riproduzione e nel contempo l’unità
passa nella modalità di ripresa (Resume). Ciò significa che è possibile disattivare l’unità e quando si
premerà di nuovo il pulsante di riproduzione (Play),
il disco riprenderà dal punto in cui era rimasto
quando era stato premuto il pulsante d’arresto.
Questa funzione è molto utile quando si sta guardando un film ed occorre interromperne la visione
e tuttavia si desidera rivederlo dal punto in cui si
era rimasti. Premendo il pulsante di arresto (Stop)
per due volte l’unità si arresta in modo tradizionale
e quando viene riprodotto un nuovo disco, esso
ricomincerà dall’inizio.
DivX
DivX è il nome di un nuovo codec video rivoluzionario basato sullo standard di compressione video
MPEG-4. Questo lettore DVD è in grado di
riprodurre dischi creati con software DivX. Le
funzionalità di riproduzione di dischi video DivX
del lettore DVD variano a seconda della versione
del software DivX utilizzata per creare i film.
Per ulteriori informazioni sulle diverse versioni del
software DivX, visitare il sito
www.divx.com
Grazie alla crescente espansione di questi dispositivi portatili, aumenta la necessità di realizzare la
comunicazione diretta tra questi ultimi quando
non è disponibile un PC, come nel caso dei
prodotti elettronici per il mercato di consumo.
TERMINOLOGIA 5
ITALIANO
Terminologia
Caratteristiche
Video Alta Qualita'
• Interfaccia HMDI (High Definition Multimedia
Interface) per il collegamento digitale a cavo
singolo dello schermo HD Ready.
• Decodificatore avanzato 10-bit MPEG video.
• Uscita video Progressive-Scan a componenti
(NTSC e PAL)
• Uscita RGB diretta via SCART (selezionabile)
quando le connessioni HDMI o video component non sono disponibili. Il connettore SCART
può essere anche configurato come uscita
Videocomposito.
• Schermi video di test disponibili per il controllo
delle prestazioni video e della configurazione.
• Puro segnale PAL attraverso dischi codificati
NTSC grazie ad una vera conversione
NTSC/PAL.
• Compatibilita' doppio strato per DVD
extended play.
• Riproduzione di files di immagini JPEG
Audio digitale Alta Qualita'
• Audio surround digitale 2.1 di alta qualità da
dischi DTS o Dolby Digital.
• Con audio lineare PCM a 16-24 bits e
44-96 kHz la qualita' audio e' superiore a
quella del CD.
• Uscite audio digitali coassiali.
Molte funzioni utili
• Menu a icone su schermo per le informazioni
sul disco o sul lettore e l'accesso alle principali
funzioni di questa unita'.
• Immagini in miniatura per una ricerca facile
dei file di immagini.
• I sottotitoli possono essere visualizzati in
numerose lingue*.
• La funzione Multi-Angolazione permette di
scegliere l'angolo di vista delle scene che sono
state riprese da piu' angoli (limitato ai DVD
che sono stati registrati con questa
possibilita').
• Opzioni multiple per la selezione della lingua
dei dialoghi e della colonna sonora (limitato ai
DVD che sono stati registrati con dialoghi e
colonne sonore multiple).
• Sistema operativo a menu intuitivi.
• Zoom 4 passi durante la riproduzione e la
pausa.
• Telecomando ergonomico e retroilluminato.
• Aggiornamenti di software possibili via
Internet. (Vedi informazioni di seguito)
*il numero di lingue registrate dipende
dal software.
6 CARATTERISTICHE
Compatibile sia con DVD
che con CD
• Il HS 200 riprodurra' tutti i CD audio convenzionali, i registrabili (CD-R) e i riscrivibili
(CD-RW) con i loghi riportati in questa pagina,
così come qualsiasi DivX o VCD e DVD-Video
con codice regione 0 o 2.
Formati di dischi supportati da
questo lettore
Questa unità può riprodurre i seguenti formati
disco (8 cm e 12 cm):
• DVD
• DVD-R
• DVD-RW
• DVD+R
• DVD+RW
• CD
• CD-R
• CD-RW
• VCD
• S-VCD
• WMA (v9)
NOTA: alcuni dischi, a causa di alcune differenze di formato, possono comprendere un mix di
funzioni non compatibili con l’unità DVD.
Analogamente, sebbene DVD possa svolgere
un’ampia gamma di funzioni, non tutti i dischi
comprendono tutte le capacità del sistema DVD.
Ad esempio sebbene DVD sia compatibile acon i
dischi ad angolazione multipla, questa
funzione è possibile soltanto se il disco è stato
codificato per la riproduzione ad angolazione
multipla. Inoltre DVD può riprodurre le
colonne sonore codificate Dolby Digital e DTS,
tuttavia il numero e i tipi di tracce disponibili
variano da disco a disco. Per accertarsi che sia
disponibile la funzione specifica oppure
l’opzione di colonna sonora occorre controllare
le opzioni riportate sulla custodia del disco.
■ La capacita' di riproduzione dei dischi CD-R,
CD-RW, WMA, JPEG, MP3, DivX, VCD/SVCD,
DVD-R, DVD+R, DVD-RW o DVD+RW puo'
variare a seconda della qualita' del disco e
del registratore utilizzato per scriverlo.
■ Il HS 200 è compatibile con la maggior parte
dei dischi registrati contenenti file MP3 o
Windows Media 9 e dati Stillimage JPEG.
Tuttavia, è possibile che diversità a livello di
encoder o codec utilizzati e di velocità di bit
della codifica influiscano sulla capacità
dell'HS 200 di riprodurre un dato disco. Di
conseguenza non possiamo garantire la
completa compatibilità con tutti gli encoder e
con tutte le versioni del codec. Per ottenere i
risultati migliori, vi raccomandiamo di
registrare i file MP3 a velocità di bit comprese
tra 32 kbps e 320 kbps. I file WMA devono
essere registrati a velocità di bit comprese tra
64 kbps e 320 kbps. Anche se è in grado di
riprodurre alcuni file WMA 9, l' HS 200 non
supporta tutte le funzioni della versione 9.
I file JPEG non devono contenere più di 5
megapixel e la dimensione del file non deve
essere maggiore di 5 Mb.
Aggiornabilità via Internet
Il "firmware" che controlla la funzionalità
dell’Harman Kardon HS system è interamente
aggiornabile nel caso di futuri miglioramenti alla
sua operatività e alle sue prestazioni. Sarà possibile "scaricare" gli aggiornamenti di firmware
dal sito
www.harmankardon.com/International/
Tutto ciò che dovrete fare sarà creare un CD-R
con i dati aggiornati ed inserirlo nel DVD che
provvederà automaticamente all’aggiornamento.
Contenuto della Confezione
1 lettore DVD/controller Harman Kardon HS 200
1 sistema di diffusori per home theater
Harman Kardon HKTS 2
1 supporti per diffusori Harman Kardon HTFS 2
1 telecomando
3 batterie tipo AAA
1 cavo A/V per audio analogico stereo e
videocomposito
1 cavo di estensione remota
1 manuale Utente
Comandi sul pannello frontale
3 Ingresso USB On-The-Go
4 Presa per le cuffie
5 Controllo del volume
6 Caricatore dischi
Display Informativo Principale: Questo
display mostra messaggi e indicazioni di stato
che aiutano ad utilizzare correttamente il
Controller HS 200.
3 Ingresso USB On-The-Go: questo ingresso
può essere utilizzato temporaneamente per collegare un dispositivo USB di piccole dimensioni
o un disco rigido portatile per la riproduzione
diretta di file audio, immagini o video o per un
hub USB. Gli ingressi USB sono progettati in
modo da alimentare contemporaneamente un
dispositivo USB. Se si collegano ulteriori dischi
rigidi attraverso un hub, è necessario utilizzare
alimentatori esterni aggiuntivi per fornire
l’energia elettrica all’hub e ai dischi rigidi.
4 Presa per le cuffie: Questa presa può
essere utilizzata per ascoltare l’uscita del
sistema nelle cuffie. Accertarsi che queste
dispongano di una presa standard audio
stereo da 3,5 mm.
Notare che gli altoparlanti principali si
spegneranno automaticamente quando si
utilizzano le cuffie.
1 Interruttore d'accensione/Standby:
Premere questo pulsante una volta per
accendere il Controller HS 200, premerlo
nuovamente per attivare la modalità Stand-by.
Notare che quando il Controller HS 200 è
acceso, l’Interruttore di accensione intorno al
pulsante diventa blu.
2 Tasto di espulsione: Premere questo tasto
per far uscire un disco dal caricatore.
ITALIANO
Display Informativo Principale
1 Interruttore d'accensione (Standby)
2 Tasto di espulsione
5 Controllo del volume: Ruotare questa
manopola in senso orario per aumentare il
volume e in senso antiorario per diminuirlo. Se
l’audio del sistema è stato disattivato, regolando
il volume si annulla automaticamente la
disattivazione audio.
6 Caricatore dischi: Inserire delicatamente
un CD o un DVD nel caricatore con il lato
stampato del disco rivolto verso l’alto. Si noti
che non c’è alcun vassoio. Premere il Tasto di
espulsione 2 per far uscire il disco.
COMANDI SUL PANNELLO FRONTALE 7
Display d’informazione del pannello frontale
A Indicatori del tipo del disco
B Indicatori della modalità di riproduzione
C Indicatore Scansione Progressiva
D Indicatore del blocco parentale
E Indicatori della durata di riproduzione
del programma
F Indicatori del formato video
G Indicatori sorgente
H Indicatori di ripetizione (REPEAT)
I Indicatore di VCD Playback Control
J Indicatore di riproduzione casuale
(RANDOM)
K Indicatore Ripetizione (Repeat) A-B
L Indicatore di programma
M Indicatore di Angolazione (Angle)
N Indicatori dei titoli
O Indicatori del numero di capitoli/tracce
P Indicatori dell’uscita video
A Indicatori del tipo di disco: l’indicatore
CD o DVD ’illumina per indicare il tipo di disco
attualmente in riproduzione.
E Indicatori della durata di riproduzione
del programma: queste posizioni nell’indicatore indicano la durata di riproduzione del programma di un DVD. Quando il lettore riproduce
un CD questi indicatori segnalano la durata di
riproduzione della traccia corrente, il tempo
residuo oppure la tempo complessivo residuo di
riproduzione del disco.
I Indicatore di VCD Playback Control:
Questo indicatore si illumina quando il Playback
Control e' attivo con i VCD.
B Indicatori della modalità di riproduzione: questi indicatori s’illuminano per indicare
la modalità di riproduzione corrente:
B s’illumina quando il disco in riproduzione è
impostato sulla modalità normale.
H Si illumina quando il disco è in Ricerca
Veloce Avanti. Il display su schermo (banner)
-indica la velocità selezionata (2x,8x,16x,100x).
1
s’illumina quando il disco è in pausa.
G Si illumina quando il disco è in Ricerca Veloce
Indietro. Il display su schermo (banner) indica la
velocità selezionata (2x,8x,16x,100x).
C Indicatore Scansione Progressiva:
Questo indicatore s’illumina quando l’unità sta
inviando un segnale a scansione progressiva.
D Indicatore del blocco parentale: questo
indicatore si illumina quando è selezionata la
modalità di blocco parentale al fine di evitare
che qualcuno possa modificare il livello di
protezione della visione senza il relativo codice.
NOTA: gli indicatori NOE della durata di
riproduzione del programma visualizzano inoltre
i messaggi di testo sullo stato del DVD, ad es.
Reading (lettura) quando l’unità sta
caricando il disco, STANDBY (uscita) quando
l’unità viene disattivata e DiscError
(errore disco) quando il disco non è compatibile
con il DVD inserito nella posizione di
riproduzione.
F Indicatori del formato video: questi
indicatori rappresentano il formato video
correntemente riprodotto.
G Indicatori sorgente: questi indicatori
si illuminano per mostrare la sorgente
correntemente selezionata.
H Indicatori di ripetizione (REPEAT):
questi indicatori s’illuminano quando si
utilizzano le funzioni di riproduzione ripetuta.
J Indicatore di riproduzione casuale
(RANDOM): questo indicatore s’illumina
quando è selezionata la modalità riproduzione
casuale.
K Indicatore Ripetizione A-B: Questo
indicatore si illumina quando viene selezionato
uno specifico passaggio da ripetere in
riproduzione.
L Indicatore di programma: questo indicatore s’illumina quando si utilizzano le funzioni di
programmazione.
M Indicatore di Angolatura: Questo
indicatore lampeggia quando sono disponibili
inquadrature alternative nel disco DVD al
momento in riproduzione.
N Indicatori dei titoli: queste due posizioni
del display indicano il numero del titolo corrente
quando un DVD è in riproduzione.
O Indicatori del numero di capitoli/
tracce: quando il lettore riproduce un DVD,
queste due posizioni del display indicano il
numero del capitolo corrente. Quando il lettore
riproduce un CD, le due posizioni del display
indicano il numero della traccia corrente.
P Indicatori dell’uscita video: questi
indicatori rappresentano l’uscita video attiva.
8 DISPLAY DEL PANNELLO FRONTALE
Connessioni del Pannello Posteriore
G
B
7
F
C I
9 E8
A
H
6
0
2
D
5
1
3
0 Uscita Video Composita
7 Uscita Subwoofer
E Uscita digitale coassiale
1 Uscita S-Video
8 Ingresso Digitale Coassiale
F Uscita per interruttore di subwoofer
2 Uscite Video a Componenti
9 Ingresso Digitale Ottico
G Ingresso USB On-The-Go
3 Uscita Scart TV
A Uscite Audio Analogiche
H Uscita HDMI
4 Cavo di rete CA
B Uscite Altoparlanti Frontali
I Uscita comando remoto a infrarossi
5 Antenna FM
C Ingresso comando remoto a infrarossi
6 Ingresso Audio
D Ingresso audio TV
0 Uscita Video Composita: Collegare questa
uscita all’ingresso video del televisore o del
proiettore video.
4 Cavo di alimentazione CA: collegare
questa spina ad una presa CA. Se la presa è
comandata da un interruttore, accertarsi che sia
impostato sulla posizione ON.
1 Uscita S-Video: Collegare questa uscita
all’ingresso S-Video del televisore o del
proiettore.
2 Uscita Video a Componenti: Questa
uscita trasporta i segnali video a componenti per
il collegamento ad uno schermo TV o ad un
videoproiettore con ingresso a componenti. Per
televisori analogici standar o proiettori con
ingressi marcati Yp/Cr/Cb, collegate i connettori
di uscita ai corrispondenti d’ingresso. Se possedete un televisore o un proiettore ad alta definizione che sia compatibile con il video progressivo
ad alta capacità di scansione, collegate questo
connettori agli ingressi "HD Component".
In quest’ultimo caso dovrete accertarvi di aver
selezionato "Progressive" nel Menù Impostazioni
Video per poter godere dei vantaggi della
circuitazione progressive-scan. Vedi a pagina 20
per maggiori informazioni sul video progresivescan.
Questi jack non devono essere collegati ai
connettori Videocomposito standard.
3 Uscita Scart (TV): se il televisore dispone di
una presa SCART, si può collegare un cavo
SCART al televisore e al lettore DVD per migliorare ulteriormente la qualità video del sistema.
Il cavo SCART porta sia i segnali video che quelli
audio. Potete selezionare i formati Videocomposito
o RGB per il collegamento video SCART.
5 Antenna FM: Collegare all’antenna FM
fornita in dotazione).
6 Audio In; Collegare ad una sorgente audio
livello-linea (TV, registratore a nastro, MiniDisc,
PC etc.)
7 Uscita Subwoofer: Collegare all’ingresso
SUB/LFE del subwoofer.
8 Ingresso Digitale Coassiale: Collegate
l’uscita digitale coassiale di un lettore DVD, un
ricevitore HDTV, un lettore LD, un lettore MD, un
ricevitore satellitare o un lettore CD a questo
connettore. Il segnale può essere sia un segnale
Dolby Digital, che un segnale DTS o un segnale
da sorgente PCM digitale standard. Non collegare l’uscita RF digitale Di un lettore LD a questi
connettori.
9 Ingresso Digitale Ottico: Collegate l’uscita digitale ottica di un lettore DVD, un ricevitore
HDTV, un lettore LD, un lettore MD, un ricevitore
satellitare o un lettore CD a questo connettore. Il
segnale può essere sia un segnale Dolby Digital,
che un segnale DTS o un segnale da sorgente
PCM digitale standard.
A Uscite Audio Analogiche: Collegare
queste uscite all’ingresso Audio Analogico del
televisore o del sistema audio esterno per la
riproduzione audio analogica oppure alle prese
RECORD/INPUT di un registratore audio per la
registrazione.
B Uscite Altoparlanti Frontali: Collegate
queste uscite ai corrispondenti terminali + o –
dei vostri diffusori sinistro e destro. Conformemente alle nuove specifiche per il codice-colore
CEA, il terminale Bianco è il positivo del canale
sinistro (+) corrispondente al terminale Rosso del
diffusore, mentre il Rosso sul sintoampli è il positivo (+) del canale destro corrispondente al positivo (+) Rosso del diffusore destro. Collegate i
terminali Neri (-) dell’HS ai terminali Neri (-) dei
diffusori. Vedere a pagina 15 per maggiori informazioni sulla polarità dei diffusori.
C Ingresso IR del telecomando: se il sensore
IR del pannello frontale di HS è coperto dagli
sportelli del mobiletto o da altre ostruzioni
occorre utilizzare un sensore IR esterno. Collegare
l’uscita del sensore a questo jack.
CONNESSIONI DEL PANNELLO POSTERIORE 9
ITALIANO
4
Connessioni del Pannello Posteriore
D Ingresso audio TV: se lo schermo viene
collegato all’HS mediante un cavo HDMI,
Component, S-Video o Composite, collegare
l’ingresso analogico del televisore a questo
ingresso. Se il televisore è collegato all’HS con
un cavo Scart, non è richiesto alcun collegamento audio all’ingresso TV.
G Ingresso USB On-The-Go: questo ingresso
può essere utilizzato temporaneamente per
collegare un dispositivo USB di piccole
dimensioni o un disco rigido portatile per la
riproduzione diretta di file audio, immagini o
video, oppure per una fotocamera digitale o un
hub USB.
Nota: per maggiori dettagli sulle connessioni
audio / video consultare le sezioni dedicate
all’installazione e alle connessioni nelle pagine
seguenti.
H Uscita HDMI: collegare questa uscita
all’ingresso HDMI di un monitor LCD o al plasma
o di un proiettore video ad alta definizione per
ottenere la migliore qualità di immagine
possibile.
E Uscita digitale coassiale: collegare
questa presa al connettore di ingresso digitale
corrispondente di un registratore digitale, quale
un registratore CD-R o MiniDisc.
F Uscita per interruttore di subwoofer:
collegare questa uscita all’ingresso per
interruttore del subwoofer Harman Kardon, per
consentire l'attivazione e la disattivazione
sincronizzate del subwoofer rispetto al resto del
sistema.
10 CONNESSIONI DEL PANNELLO POSTERIORE
I Uscita IR del telecomando: questa
connessione consente al sensore IR del ricevitore
di servire anche altri dispositivi telecomandati.
Collegare questo jack a quello “IR IN” dei
dispositivi compatibili o Harman Kardon.
Telecomando
0 Tasti Accensione/Selezione ingresso
1 Spegnimento
2 Sottotitoli
3 Titoli
4 Angolatura
5 Audio
1
6 Enter
7 Tasto di espulsione
A Info
B Menù
C Pausa
D Stato
E Skip/Step (Precedente)
F Skip/Step (Successivo)
G Play
H Search/Slow Indietro
I Stop
J Search/Slow Avanti
0
G
O Random
P Ripetizione A-B
Q Tasto Controllo volume
Illuminazione
Tasti numerici
Ripetizione
Cancellazione
Uscita Video
Formato Video
Tasto di Apprendimento
Tasti Accensione/spegnimento schermo
Tasto Informazioni
Tasti Televideo
Tasto Riquadro immagine (P/P)
Q
L
5
2
8
B
9
K Tasti Macro
L PIC +/PIC M Zoom
N Playlist
A
8
D
N
6
O
4
K
M
P
7
E
Tasto Formato schermo
Finestrella di trasmissione IR
H
Indicatore di programma
I
3
F
G
J
C
TELECOMANDO 11
ITALIANO
8 Tasto Impostazione/OSD
9 Frecce
Telecomando
0 Tasti Accensione/Selezione ingresso:
premendo uno di questi pulsanti si eseguono tre
operazioni allo stesso tempo. Innanzitutto, se l’HS
System è spento, ciò consente di accendere l’unità.
Quindi la sorgente indicata sul pulsante viene selezionata come ingresso HS System. Infine, il telecomando viene commutato per controllare il dispositivo selezionato.
1 Pulsante di alimentazione disinserita
(POWER OFF): attiva la modalità di attesa del
sistema HS.
2 Pulsante dei sottotitoli (SUBTITLE):
Durante la riproduzione di un DVD premere per
selezionare un linguaggio sottotitoli o per
eliminare la sottotitolazione.
3 TITOLO: Con un disco in riproduzione,
premere per far tornare il lettore alla prima sezione del disco.
4 Pulsante di angolazione (ANGLE):
Premere per accedere alle differenti angolazioni
di ripresa su un DVD. (Sempre che il DVD contenga
angolature multiple) o per ruotare le immagini
JPEG.
5 Pulsante dell’audio (AUDIO): Premendo
questo pulsante, si accede alle opzioni di lingua
audio del DVD (se il DVD è registrato con audio
multilingua).
6 ENTER: Premete questo tasto per attivare
una regolazione o un’opzione.
7 Tasto di espulsione: Premere questo tasto
per far uscire il disco dal caricatore.
8 Impostazione/OSD: Premere per accedere
al Menù su Schermo (On Screen Display Menu).
9 Pulsanti cursore a destra/sinistra/in
alto/in basso: (M / N /K/L) Usate questi
pulsanti per spostare il cursore nel menù OSD.
A Pulsante di disattivazione audio
(Mute): disattiva l’audio.
B Pulsante del menù (MENU): Visualizza
sullo schermo il menu DVD disc attuale quando il
lettore e' in PLAY. Quando riproducete un disco
che contiene immagini JPEG, premete questo
tasto per accedere alle vignette.
C Pulsante di pausa (PAUSE): Blocca una
scena sullo schermo (con DVD e VCD) e il segnale
audio (CD) mentre un disco e' in riproduzione.
Premere nuovamente per tornare alla riproduzione
normale.
D MENU’ EZ: Premere con il disco in riproduzione per osservare il display "banner". Usate i
tasti FRECCE per muovervi attraverso le differenti
possibilità del menù banner. Quando viene
selezionato un dato simbolo, premere ENTER sul
telecomando per renderlo attivo.
E SKIP/STEP (Precedente): Premere per
raggiungere l’inizio della traccia corrente.
Premere ancora velocemente per arrivare
all’inizio della traccia precedente. Una volta
12 TELECOMANDO
premuto il tasto PAUSE,ciascuna pressione di
questo pulsante scorrerà le immagini fotogramma
per fotogramma.
F SKIP/STEP (Successivo): Premere per
raggiungere l’inizio della traccia successiva. Una
volta premuto il tasto PAUSE,ciascuna pressione
di questo pulsante scorrerà le immagini fotogramma per fotogramma.
G Pulsante di riproduzione (PLAY):
Premendo questo pulsante, si avvia la riproduzione del disco (dopo aver chiuso il comparto di
caricamento del disco).
H SEARCH/SLOW (SEARCH – REV):
Vi consente di effettuare la ricerca all’indietro,
attraverso un disco, mentre questo è in riproduzione. Ogni volta che premete questo tasto la
velocità di ricerca cambia come indicato da un
dato numero di frecce sulla parte superiore
destra del vostro schermo.
Una volta premuto il tasto PAUSE, ciascuna
pressione di questo pulsante rallenterà la velocità
di ricerca all’indietro, come indicato dal numero
di frecce sulla parte superiore destra dello
schermo.
I Pulsante di arresto (STOP): Mentre il
disco e'in riproduzione se premete i pulsanti
STOP e PLAY il disco ripartira' dallo stesso punto
dove era stato bloccato. Premendo due volte il
pulsante di arresto (STOP) seguito dal pulsante di
riproduzione (PLAY) si avvia la riproduzione
dall’inizio.
J SEARCH/SLOW (SEARCH – FWD):
Vi consente di effettuare la ricerca in avanti,
attraverso un disco, mentre questo è in riproduzione. Ogni volta che premete questo tasto la
velocità di ricerca cambia come indicato da un
dato numero di frecce sulla parte superiore
destra del vostro schermo.
Una volta premuto il tasto PAUSE, ciascuna pressione di questo pulsante rallenterà la velocità di
ricerca in avanti, come indicato dal numero di frecce sulla parte superiore destra dello schermo.
K Tasti Macro: premere questi tasti per memorizzare o richiamare una Macro, ossia una sequenza di comandi immagazzinata nella memoria del
telecomando (vedere a pag.26 per ulteriori informazioni sulla memorizzazione e il richiamo delle
Macro).
L Pic +/Pic -: Premendo questi tasti in modalità JPEG, vi sposterete all’immagine successiva o
precedente.
M ZOOM: Quando un DVD o un VCD e' in
riproduzione premere questo pulsante per
ingrandire l'immagine. Ci sono quattro ingrandimenti progressivi. Passare attraverso tutti gli
ingrandimenti per tornare all'immagine normale.
La funzione Zoom non è disponibile durante la
riproduzione di materiale ad alta definizione.
N PLAYLIST: Premete questo tasto per cambiare l’ordine di riproduzione dei brani del disco.
O Pulsante di riproduzione casuale
(RANDOM): Premendo questo pulsante, si avvia
la riproduzione casuale.
P Pulsante di ripetizione A-B: Premendo
questo pulsante, si riproduce ripetutamente la
sezione A-B.
Q Controllo volume: Incrementa/
decrementa il livello del volume principale.
Pulsante di illuminazione (LIGHT):
Premendo questo pulsante, si attiva
l’illuminazione dei pulsanti sul telecomando.
Tasti numerici: Premendo
questi pulsanti, si esegue la selezione dei
numeri.
Pulsante di ripetizione (REPEAT):
Premendo questo pulsante, si passa al menu
Ripetizione (Repeat). È possibile ripetere un
capitolo, una traccia o un intero disco.
Pulsante di cancellazione (CLEAR):
Premere per rimuovere dallo schermo il menù
Banner.
Uscita Video: Premere questo tasto per
alternare tra le uscite S-Video, Video a componenti e SCART RGB del lettore HS System. Si noti
che le uscite Video composita e Scart Video composita del lettore sono sempre attive, facilitando
di conseguenza la configurazione iniziale.
Formato Video: Premere questo tasto per
cambiare la risoluzione dell’uscita Video a componenti tra la definizione standard e la definizione progressiva (PAL interfacciato e PAL progressivo; NTSC interfacciato e NTSC progressivo).
Tasto di Apprendimento: premere questo
tasto per iniziare il processo di’apprendimento” del
telecomando HS System dal telecomando di un
altra apparecchiatura (vedere a pag. 26 per ulteriori
informazioni sull’uso delle funzioni di apprendimento).
- Questi tasti non eseguono funzioni
dirette nel sistema HS 200; tuttavia, possono
essere programmati per il controllo di alcune
delle funzioni del televisore attraverso la modalità
di apprendimento del telecomando.
Finestrella di trasmissione IR: puntare
questa finestrella verso l’HS tenendo premuti i tasti
del telecomando per consentire la corretta ricezione dei comandi a infrarossi.
Indicatore di programma: questo
indicatore a tre colori semplifica la procedura di
apprendimento dei comandi da un telecomando
alla memoria dei codici del telecomando del sistema HS (per informazioni sulla programmazione
del telecomando, vedere a pagina 26).
Informazioni de Base
A proposito di questo manuale
• Il tipo e la quantità di funzioni e operazioni che
possono essere utilizzate per un particolare
disco variano a seconda delle caratteristiche
proprie di detto disco. In alcuni casi queste
funzioni e operazioni possono differire dalle
descrizioni fornite in questo manuale. In tale
circostanza, seguite le istruzioni mostrate sullo
schermo. Questo manuale può circostanziare
solo le operazioni di base su un disco.
• Per talune operazioni l’icona
potrebbe
apparire sullo schermo. Ciò indica che l’operazione descritta su questo manuale non è
disponibile nel disco presente nel riproduttore.
• Le illustrazioni dei display On-Screen e del
pannello frontale contenute in questo manuale
sono unicamente a scopo di spiegazione. I
display reali possono differire da tali illustrazioni.
Precauzioni per la Pulizia del Disco
• Prima di ogni riproduzione, pulite il disco con
un panno asciutto. Strofinate dal centro verso
l’esterno.
• Non impiegare mai solventi quali benzine,
lucidanti, pulitori o spry anti-statici per la
pulizia di LP vinilici.
Precauzioni di Installazione del Disco
• Non inserire più di un disco alla volta nel
caricatore.
• Non inserire il disco capovolto (con il lato
stampato verso il basso).
Codici Regionali
I riproduttori e i dischi DVD sono progettati con
restrizioni regionali che regolano la possibilità di
riprodurre i dischi nelle varie aree geografiche. Se
il numero di regione indicato sul disco che intendete riprodurre non corrisponde a quello del
riproduttore, non sarete in grado di leggere quel
disco. Sul display del pannello frontale apparirà il
messaggio “REGION ERR”.
Il codice regionale di questo riproduttore è
indicato sul pannello posteriore e sull’imballo.
• Tenere il disco in orizzontale durante il
caricamento, non premerlo con forza sul
piattello. Il meccanismo di caricamento
dovrebbe prendere il disco e farlo scivolare
nell’unità.
Attenzioni nel maneggiare i dischi
• Per mantenere pulito il disco, prenderlo dai
lati. Non toccarne la superficie.
• Non attaccare carta o nastro adesivo al disco
ITALIANO
• Se cade colla (o sostanza similare) sul disco,
rimuoverla completamente prima di tentare di
riprodurlo.
• No esporre i dischi alla luce diretta del sole o a
sorgenti di calore né lasciarlo in macchina
quando vi sia esposizione diretta ai raggi
solari.
• Dopo la riproduzione porre il disco nella sua
custodia.
• Mai scrivere sulla faccia etichettata del disco
con penne a sfera o altri utensili da scrittura.
• Fare attenzione a non far cadere e a non
rischiare di piegare il disco.
INFORMAZIONI DE BASE 13
Installazione e collegamenti
Dopo aver rimosso l’imballaggio dell’unità e
dopo averla collocata su una superficie solida
adatta a sopportarne il peso, occorre effettuare i
collegamenti dell’apparecchiatura audio/video.
Collegamenti dell’
apparecchiatura audio
Suggeriamo di utilizzare cavi di interconnessione
d’alta qualità per collegare i dispositivi sorgente
e i registratori come pure per conservare
l’integrità dei segnali.
Se si stanno effettuando i collegamenti di una
sorgente audio o dei diffusori, si consiglia sempre
di staccare l’unità dalla presa CA a muro. Ciò
impedisce di inviare segnali audio accidentali o
transitori ai diffusori, che potrebbero danneggiarli.
1. Collegare le uscite dei diffusori frontali B ai
rispettivi diffusori.
I cavi che passano all’interno di pareti devono
essere contrassegnati con marchi appositi
indicati da UL, CSA o altri enti autorizzati di certificazione degli standards. Ulteriori chiarimenti
potranno essere richiesti al vostro installatore di
fiducia o altro installatore autorizzato che sia a
conoscenza delle regole di installazione e
codifica nella vostra area.
Quando collegate i cavi agli altoparlanti fate
bene attenzione di rispettare la corretta polarità.
Ricordate che i diffusori più recenti impiegano un
codice-colore differente. Comunque la maggior
parte dei diffusori continua ad impiegare un terminale rosso per il positivo (+) ed uno nero per il
negativo (-). Collegate positivo del sintoamplificatore con positivo del diffusore e negativo, o
"nero" con negativo.
Inoltre raccomandiamo che la lunghezza del cavo
utilizzato per collegare coppie di diffusori sia
identica. Ad esempio, utilizzare un cavo della
stessa lunghezza per collegare i diffusori frontali
sinistro e destro, anche se i diffusori sono collocati a distanze diverse dal controller dell’HS.
2. I collegamenti al subwoofer vengono effettuati
per mezzo del collegamento audio del livello di
linea dall’Uscita Subwoofer 7 all’ingresso di
linea del subwoofer (viola) SUB. Collegare contemporaneamente l’Uscita per interruttore di
subwoofer F all’ingresso per interruttore del
subwoofer.
3. Collegare l’antenna FM, fornita in dotazione,
alla connessione FM (75 ohm) 5 L’antenna
FM può essere anche un’antenna da tetto esterna o un’antenna alimentata internamente o da
un cavo di alimentazione oppure collegata ad un
sistema di TV via cavo. Notare che, se l’antenna o
la connessione usano un cavo doppio da
300 ohm, occorre utilizzare un adattatore da
300 a 75 ohm per effettuare il collegamento.
Collegamenti dell'apparecchio video
L’apparecchio video è collegato allo stesso modo
dei componenti audio. Quindi si raccomanda di
nuovo l’uso di cavi di interconnessione d’alta
qualità per conservare la qualità del segnale.
Collegare la TV e i componenti
opzionali
NOTA: Per poter ascoltare l’audio di un programma TV con i diffusori del vostro sistema HS
dovete effettuare un collegamento tra l’uscita
audio del televisore e il controller HS: se per
realizzare questo collegamento utilizzate il cavo
SCART in dotazione non dovete collegare altri
cavi (il cavo SCART trasporta i segnali sia audio
che video in entrambe le direzioni). Tuttavia, se
vengono utilizzate le prese HDMI, Component,
S-Video o Composite, è necessario collegare
l’uscita audio del televisore alla presa Ingresso
audio TV K nel retro del controller dell’HS. Se il
televisore dispone di un’uscita audio digitale, si
raccomanda di utilizzare quest’ultima al posto
dell’uscita audio analogica. Collegare l’uscita
digitale del televisore all’Ingresso digitale
89 nel retro del controller dell’HS.
Collegamento HDMI
Se il televisore è dotato di ingresso HDMI, si
suggerisce di utilizzare il collegamento HDMI per
collegare il sistema HS al televisore. In tal modo, è
possibile riprodurre i DVD con la migliore qualità di
immagine possibile. La maggior parte dei moderni
schermi LCD o al plasma e dei proiettori video
dispone di un ingresso HDMI. Collegare l’Uscita
HDMI H all’ingresso HDMI del dispositivo video.
Il cavo HDMI non deve trasmettere segnali audio
dal televisore all‘HS; pertanto, è necessario utilizzare un collegamento audio aggiuntivo (vedere la
nota precedente).
AUDIO OUT
HDMI IN
DIGITAL OUT
Se il televisore non è dotato di ingresso HDMI,
seguire una della procedure qui sotto per collegarlo
al sistema HS o ad altri componenti video.
Collegamento TV (metodo 1) – usando il
cavo SCART (in dotazione)
Per visualizzare il video dei dischi DVD sul vostro
televisore, collegate l’uscita SCART TV Out 3 del
sistema HS all’ingresso SCART In del televisore.
Lo stesso cavo consente anche il collegamento
audio (vedere la nota qui sopra).
AUDIO OUT
TV SET
Collegamento TV (metodo 2) – usando il
cavo S-Video (non incluso)
Se il vostro televisore dispone di un ingresso
S-Video potete collegarlo all’uscita S-Video out
1 sul retro del controller HS. I cavi S-Video non
trasportano i segnali audio, quindi è necessario
realizzare un altro collegamento per l’audio
(vedere la nota qui sopra).
S-VIDEO IN
DIGITAL OUT
AUDIO OUT
TV SET
Collegamento TV (metodo 3) – usando il
cavo video-composito (non incluso)
Se il vostro televisore non dispone né dell’ingresso S-Video né di quello SCART, collegate l’uscita
Video Out 0 del sistema all’ingresso Video In
del televisore. I cavi video-composito non
trasportano i segnali audio, quindi è necessario
realizzare un altro collegamento per l’audio
(vedere la nota precedente).
Collegamento Video a Componenti
(metodo 4)
Se il dispositivo video dispone di ingressi per
Video a Componenti, collegate le uscite Component Video Outputs 2 del DVD ai corrispondenti connettori del vostro televisore. Se state
impiegando un televisore o un proiettore con
progressive-scan, dovete commutare lo ScanType nel Menù Impostazioni Video del lettore
DVD, da "Interlaced" a "Progressive".
COMPONENTS IN
14 INSTALLAZIONE E COLLEGAMENTI
Installazione e collegamenti
Collegare il VCR ed il Decoder Satellitare
(metodi 5 e 6)
I diagrammi 5 e 6 mostrano i possibili metodi di
collegamento per le normali configurazioni di
sistema. Tali diagrammi vanno intesi come semplici indicazioni. A seconda delle differenze tra
apparecchio ed apparecchio, i metodi di collegamento potrebbero differire da quanto illustrato.
Consultate il manuale utente del vostro particolare apparecchio per ulteriori suggerimenti.
volume del controller HS sia stato completamente
abbassato. Se invece sono attivi i diffusori del
sistema Harman kardon HS, il volume del televisore dovrebbe essere posto a zero.
Uscite e ingressi digitali
Collegate l’uscita digitale di qualsivoglia sorgente
digitale, come un DVD o un CD Changer o Player
o un videogame di ultima generazione, un ricevitore satellitare digitale, un sintonizzatore HDTV o
un top box per digitale via cavo o l’uscita di una
scheda audio per computer compatibile etc. agli
Ingressi Digitali Ottici o Coassiali (Coax)
89.
Collegare le uscite coassiali digitali E sul
pannello posteriore di HS alle relative connessioni
d’ingresso digitali su un registratore CD-R o
MiniDisc.
Right Front
Speaker
A) Installazione del diffusore del canale centrale
con apparecchi TV a visione diretta o
retroproiettori.
TV or Projection Screen
Left Front
Speaker
Right Front
Speaker
AUDIO OUT
VCR
TV SET
SATELLITE DECODER
Collegare un Golden Box o un Ricevitore
Digitale Satellitare (metodo 7) –
impiegando un cavo digitale coassiale
Per ascoltare il segnale multicanale digitale o
downmix da set-top box o ricevitori satellitari
digitali, collegare l’uscita digitale coassiale del
dispositivo all’ingresso digitale coassiale 8 del
controller dell’HS.
Note quando si collega il cavo
ottico (opzionale)
■ Rimuovere il coperchio parapolvere dall’uscita
audio ottica digitale e collegare il cavo saldamente in modo che le configurazioni di cavo e
connettore coincidano.
■ Conservare il coperchio parapolvere e reinstallarlo sempre quando non si usa il connettore.
ITALIANO
AUDIO OUT
Left Front
Speaker
Collocazione dei diffusori
La collocazione dei diffusori in un sistema
audio/home theater a 2.1 canali influisce molto
sulla qualità del suono riprodotto.
B) La distanza tra i diffusori sinistro e destro deve
essere uguale a quella fra la posizione d’ascolto
seduta e lo schermo.
Collocare i diffusori frontali sinistro e destro in
modo che siano equidistanti tra loro e dalla posizione d'ascolto preferita.
DIGITAL OUT
Collegamenti Apparecchiature
Audio Opzionali
Ingresso Aux per Sorgente Esterna
Potete collegare una sorgente audio analogica a
livello-linea, come un ricevitore Satellitare, un
registratore a cassette, un preamplificatore phono
etc. agli ingressi AUDIO IN 6 sul pannello
posteriore del controller per godere dei benefici
del sistema HS anche con altri componenti di
sorgente.
• Collegamenti Audio VCR (Cavi non inclusi).
Per ascoltare l’audio del vostro videoregistratore stereo attraverso gli altoparlanti del sistema,
collegate le uscite audio Destra e Sinistra del
vostro VCR ai rispettivi ingressi Destro e Sinistro
AUDIO IN 6 del sistema.
Uscita Aux per la registrazione
Per registrare il suono del sistema HS con il vostro
videoregistratore o con qualsiasi altro dispositivo
di registrazione audio (cassette, MD, CDR e altri) i
connettori Audio Out A devono essere collegati
agli ingressi analogici del dispositivo in questione.
Essi possono anche essere collegati a qualsiasi
ingresso audio sul vostro televisore per ascoltare
il suono del vostro controller HS attraverso i soli
altoparlanti del televisore, quando l’amplificatore
del vostro subwoofer è spento e il controllo di
Se possibile, regolare tutti i diffusori frontali in
modo che siano orientati all’altezza delle orecchie
della posizione seduta d’ascolto.
In questo modo si otterrà il risultato migliore a
livello di Dolby Virtual Surround utilizzando solo i
diffusori frontali sinistro e destro.
Osservando queste direttive, ci si accorge che
occorre effettuare delle prove per individuare la
collocazione corretta dei diffusori frontali di ogni
installazione. Non bisogna avere alcun timore di
spostare i componenti finché il sistema non è
regolato correttamente. È necessario ottimizzare i
diffusori in modo che le transizioni sonore
attraverso il fronte del locale siano omogenee.
I subwoofer producono prevalentemente un
suono non direzionabile, quindi possono essere
collocati ovunque nel locale. La collocazione
effettiva dovrebbe dipendere dalla dimensione,
dalla forma del locale. Il metodo migliore per individuare la collocazione ottimale del subwoofer è
quello di iniziare a collocarlo nella parte anteriore
del locale, a circa 15 cm dalla parete oppure nell’angolo frontale del locale. Un altro metodo è
quello di collocare contemporaneamente il
subwoofer nel luogo in cui si sta normalmente
seduti e poi di camminare intorno finché non si
individua il punto in cui si ha l’ascolto migliore,
collocandolo quindi in tal punto.
INSTALLAZIONE E COLLEGAMENTI 15
Installazione e collegamenti
Collegamento alla Rete Elettrica
Funzioni generali di riproduzione
Funzioni di Riproduzione
Note:
• Lo standard di rete richiesto è CA 220/230V,
50 Hz.
Preparazione
1. Accendere il TV e selezionare l'ingresso
collegato al HS Controller.
• Collegare a impianti con potenze e specifiche
differenti può causare danni ai componenti o
essere fonte di anormale operazionalità.
2. Quando si accende il Controller del sistema
HS, sullo schermo dovrebbe apparire
un’immagine di benvenuto in Harman Kardon
HS. Se l’immagine sullo schermo appare
distorta o in bianco e nero, modificare le
impostazioni appropriate del sottomenu delle
impostazioni video pertinenti al televisore e al
collegamento utilizzato tra il Controller HS e il
TV.
Salto traccia o titoli/capitoli
Per muoversi in avanti o indietro attraverso le
tracce di un CD o i titoli o i capitoli di un DVD
Precedente/Successivo EF.
• Prima di collegare il cordone di rete di questo
sistema ad una presa, collegate gli altoparlanti
e gli altri componenti al sistema.
• Collegate il cordone di rete del Subwoofer.
• Collegate il cordone di rete del televisore e di
ciascun ulteriore componente ad una presa a
muro.
Ora è possibile accendere il Controller HS 200
per iniziare le regolazione finali.
3. Quando non vedete più alcun video, nemmeno
la schermata Harman Kardon, controllate le
regolazioni dell'ingresso video usato dal vostro
TV (molti ingressi SCART possono essere
configurati dai menu del TV).
Se non succede nulla connettete il vostro TV al
HS Controller con cavi differenti, es. via cavo
composito (jack giallo) o S-video, in modo da
riuscire a visualizzare il menu di Setup finche'
le regolazioni di Video non siano effettuati
correttamente.
1. Inserire il Cordone di rete 4 in una presa
AC ad uso esclusivo.
Notare che l’Indicatore di Alimentazione
1 diventa arancione ed indica che l’unità è in
modalità Stand-by.
4. Inserire un disco nel caricatore 6.
Afferrare il disco senza toccarne le superfici,
quindi posizionarlo con il lato del titolo
stampato rivolto verso l’alto, allinearlo alle
guide e inserirlo nella posizione corretta.
2. Rimuovere la protezione di film plastico posta
sopra le lenti del pannello frontale principale.
Se mantenuta in sede, la pellicola protettiva
potrebbe ostacolare l’operatività del telecomando.
• Possono essere usati dischi da 3" (8cm) o
5" (12cm).
3. Inserire le tre batterie AAA fornite in dotazione
nel telecomando come illustrato. Accertarsi di
rispettare gli indicatore di polarità (+) e (-)
sulla parte superiore del vano batterie.
• con molti DVD appare un "Disc Menu" sullo
schermo. Selezionare le voci specifiche
usando i tasti CURSORE 9 sul telecomando
quindi premere ENTER 6.
Una volta posizionati e collegati gli altoparlanti
nella stanza, le restanti fasi del processo di
installazione riguardano la programmazione delle
memorie di configurazione del sistema.
Prima Accensione
4. Accendere il sistema HS 200 premendo il tasto
Accensione/Spegnimento 1 o i Selettori
di ingresso 0 del telecomando.
L’Indicatore di funzionamento 0 diventerà blu per confermare che l’apparecchio è
acceso e anche il Display Informativo
Principale si illuminerà.
16 INSTALLAZIONE E COLLEGAMENTI
5. Dopo che il disco sarà entrato nel caricatore, la
riproduzione inizierà automaticamente.
Riproduzione Veloce/Ricerca Veloce
1. Per muoversi in avanti o indietro attraverso un
disco CD o DVD ad alta velocità, premete
SEARCH HJ sul telecomando. Una volta
effettuata questa operazione, la ricerca veloce
proseguirà sino a che non si premerà
nuovamente il tasto PLAY.
Sono possibili quattro velocità. Ciascuna
pressione del tasto SEARCH vi porterà alla
velocità successiva in questo ordine: 2x,
4x,1èx,100x, indicate da un dato numero di
frecce indicatrici sulla porzione in alto a destra
dello schermo.
2. Premere PLAY G in qualsiasi momento per
riportare il lettore in Riproduzione a velocita'
normale.
Notare che la riproduzione audio non è attiva
durante la riproduzione veloce avanti o indietro
dei dischi DVD. Ciò è normale per il DVD dal
momento che i processori surround non possono
processare il flusso di dati audio digitali durante
la riproduzione veloce; l’audio sarà udibile nel
corso della riproduzione veloce dei normali CD.
Blocco Immagine (Frame) e Avanzamento
Immagine (solo con DVD)
1. Premere PAUSE C mentre un DVD e' in
riproduzione per bloccare l'immagine.
2. Ogni volta che premete uno dei Tasti STEP
(FWD o REV EF) l'immagine avanza di
un'inqua-dratura nella direzione selezionata.
3. Premere PLAY G per tornare alla
Riproduzione normale.
Installazione e collegamenti
2. Premere PLAY G per tornare alla
Riproduzione normale.
Riproduzione di un disco movie DivX
Prima di riprodurre dischi movie DivX, ricordate
quanto segue:
• I DVD multi session contenenti file Windows
Media Audio potrebbero non essere supportati.
• I dischi open session non sono supportati.
• Il lettore DVD non supporta dati PC.
• Questo lettore DVD non supporta dischi non
finalizzati con una sessione chiusa.
1. Inserire un disco nel caricatore 6.
Notare che la riproduzione audio non è attiva
durante la riproduzione in moviola avanti o
indietro dei dischi DVD. Ciò è normale per il DVD
dal momento che i processori surround non
possono processare il flusso di dati audio digitali
durante la riproduzione rallentata; la riproduzione rallentata non è disponibile per i CD.
2. Premete il tasto OSD sul telecomando e
selezionate una cartella premendo i tasti
cursore su/giù, quindi premete ENTER. Viene
visualizzato l’elenco dei file della cartella. Per
tornare dall’elenco dei file all’elenco delle
cartelle, utilizzate i tasti su/giù del telecomando per evidenziare la scelta e premete ENTER.
Note: Le funzioni di riproduzione potrebbero non
essere disponibili durante i titoli di testa di un
film. Questa e' una scelta del singolo editore di
DVD e non un malfunzionamento del HS
Controller.
3. Per visualizzare un file particolare, premete i
tasti su/giù per evidenziare il file, quindi
premete PLAY.
La riproduzione di DVD con audio a 96 kHz24-bit richiede l'utilizzo di una circuiteria normalmente usata per altre funzioni. Per questo le
funzioni Slow Play Reverse e Step Advance non
sono disponibili con questi dischi.
Dipendentemente dalla struttura di un disco VCD,
le funzioni Slow Reverse e Step Reverse
potrebbero essere proibite o non funzionare e il
Fast Playback 4x/8x potrebbe non funzionare.
La funzione di avanzamento rapido (ricerca) non
è disponibile nei CD contenenti dati MP3.
Informazioni sui file movie DivX
La compatibilità dei dischi DivX di questo lettore
DVD è limitata da quanto segue:
Durante la riproduzione di un film DivX è possibile utilizzare diverse funzioni di riproduzione,
come avanzamento/indietreggiamento rapido e
lento, nonché salto avanti e indietro.
4. Premete STOP per terminare la riproduzione.
Le funzionalità di riproduzione di dischi video
DivX del lettore DVD variano a seconda della
versione DivX utilizzata per creare i film.
Modi Surround
Una delle funzioni più importanti del controller
dell’HS 200 è la capacità di riprodurre un campo
sonoro surround multicanale completo da
sorgenti digitali, programmi surround analogici
codificati a matrice e programmi stereo standard
utilizzando solo una coppia di diffusori stereo e
un subwoofer.
La selezione di un modo surround si basa sui
gusti personali, così come sul tipo di materiale di
sorgente impiegato. Ad esempio, i film o i
programmi TV che portano il logo di una delle
maggiori elaborazioni di codifica surround, come
Dolby Surround, dovrebbero essere riprodotti in
modalità Dolby Virtual Speaker. I CD e altre
sorgenti stereo dovrebbero essere riprodotti in
modalità Stereo, senza l’elaborazione virtual
surround.
Modi Surround e formati audio vengono
selezionati mediante il telecomando. Premete il
tasto AUDIO 5 per scorrere attraverso i modi
surround/formati audio disponibili sul disco DVD.
Quando premete il pulsante il nome del modo
surround/formato audio appare sul vostro
teleschermo.
Quando è presente una sorgente digitale, il
Controller HS seleziona automaticamente il
modo corretto (Dolby Virtual Speaker), indipenden-temente da qualsiasi altro modo sia stato
precedentemente selezionato.
Per ascoltare un programma DVD nella tradizionale modalità due canali stereo, impiegando
solamente i diffusori frontali sinistro e destro (e il
subwoofer, se installato e configurato) seguite le
istruzioni mostrate nel capitolo DVD Sound
Mode, nel menù Audio Settings.
• La risoluzione disponibile del file DivX deve
essere inferiore a 720x576 (LxA) pixel.
• Il numero totale di file e cartelle presenti sul
disco deve essere inferiore a 999.
• Il numero di frame per secondo dello schermo
deve essere inferiore a 29,97.
• La strutture video e audio del file registrato
deve essere interleaved.
Il lettore è in grado di riprodurre file DivX con
estensione “.avi”.
Il lettore è in grado di riprodurre file di sottotitolo
con estensione “.smi”, “.srt”, “.sub (solo
formato Micro DVD)” o "ssa". File di sottotitolo
diversi non verranno riprodotti. I file di sottotitolo
devono avere lo stesso nome del file movie (ma
con una delle precedenti estensioni) e devono
trovarsi nella stessa directory.
INSTALLAZIONE E COLLEGAMENTI 17
ITALIANO
Riproduzione Rallentata (solo con DVD)
1. Quando un disco DVD è in modalità pausa o
fermo immagine, potete spostarvi lentamente
in avanti o indietro attraverso il programma in
riproduzione, ad una delle quattro velocità
possibili, premendo i Tasti di Ricerca HJ
sul telecomando. Ciascuna pressione dei tasti
vi condurrà alla velocità successiva, indicata da
un dato numero frecce indicatrici sulla porzione in alto a destra dello schermo.
Installazione del sistema
Impostazioni di default del sistema
La fase finale dell’installazione è rappresentata
dalla definizione delle impostazioni di default.
Sarebbe opportuno dedicare alcuni minuti
all’approfondimento di queste impostazioni,
perché potrebbero rendersi necessarie delle
modifiche sia prima di usarle per la prima volta,
sia per eventuali interventi successivi.
Funzionalità Generale del Menù OSD
La gamma completa delle calibrazioni e dei controlli del HS 200. È contenuta in un menù OSD
(su schermo) particolarmente avanzato e
flessibile alle esigenze dell’utente. L’OSD può
essere attivato premendo il tasto OSD 8 sul
telecomando. Premendo nuovamente tale tasto si
disattiverà il menù su schermo.
Il menù principale contiene un menù PLAYER, un
menù RADIO, un menù TV, un menù AUX, un
menù DIGITAL e un menù SETUP. Il menù PLAYER
vi mostrerà tutte le informazioni e le opzioni
disponibili per il disco correntemente in riproduzione. Il Menù RADIO mostrà le opzioni radio e
RDS. I menù TV, AUX e DIGITAL Menu's mostrano
le opzioni surround per questi specifici ingressi
audio. Il menu USB mostra tutte le informazioni e
le opzioni disponibili quando sono collegati
dispositivi USB di piccole dimensioni o dischi
rigidi portatili. Il Menù SET-UP vi aiuterà nel
configurare le impostazioni audio e video, che
normalmente si effettuano una sola volta.
A seconda del sistema HS collegato al televisore,
sono disponibili due interfacce OSD diverse con
indicazioni a schermo. Se il sistema HS è collegato attraverso uno dei collegamenti a definizione
standard (SCART, S-Video, Composite Video o
Component Video standard), l’interfaccia OSD è
basata su icone. Se il sistema HS è collegato
attraverso uno dei collegamenti ad alta
definizione (HDMI o Component Video ad alta
definizione), l’interfaccia OSD è basata su testo.
Nei capitoli seguenti, viene descritta sia la
versione a definizione standard che la versione
ad alta definizione in modo da semplificare al
massimo la procedura di impostazione iniziale.
Molti menu contengono sottomenu o righe di
testo. Questi sottomenu vengono rappresentati
come icone sul lato sinistro del menu, a seconda
che venga utilizzata l'interfaccia OSD a definizione standard o quella ad alta definizione. Per evidenziarli con un quadrato bianco intorno all’icona
o al testo, spostare il cursore con il tasti FRECCIA
9. Per attivare le icone o il testo evidenziato,
premere il tasto INVIO 6. Premendo INVIO
6, il colore dell’icona o del cerchio sullo sfondo
del testo diventa blu scuro e le impostazioni correnti del sottomenu appaiono sul lato destro del
menu. Tutti i sottomenù, le impostazioni, e le
opzioni, possono essere raggiunti con l’ausilio dei
tasti FRECCIA (KLNM 9) ed ENTER 6, dal
telecomando.
Per modificare un’impostazione, spostate
semplicemente il cursore sull’impostazione che
desiderate cambiare. Questa impostazione viene
evidenziata da un quadrato bianco, e sulla Linea
Superiore del Menù apparirà una breve
spiegazione, assieme alle opzioni disponibili per
18 INSTALLAZIONE E COLLEGAMENTI
l’impostazione, che compariranno sulla Linea
Inferiore del Menù.
Dopo avere evidenziato l’impostazione, premere
INVIO per visualizzare una M e una N accanto
all’impostazione corrente, le quali indicano che
l’impostazione può essere modificata con i tasti
FRECCIA sinistra o destra 9. Premere i tasti
FRECCIA 9 fino a visualizzare l’impostazione
desiderata e confermare questa impostazione
premendo INVIO 6. Notare come durante lo
scorrimento delle opzioni disponibili per l’impostazione il cursore esegua lo scorrimento delle
opzioni nella riga di menu inferiore mentre il
resto della schermata scompare.
regolazioni per le sezioni Audio e Video del vostro
HS 200.
Per accedere al Menù SET-UP, premete il tasto
OSD 8 e spostate il cursore sulla destra, sino a
che non venga evidenziata la scritta SET-UP.
Premete ENTER 6 per attivare le Impostazioni
SYSTEM:
Impostazioni del Sistema
(A)
(C)
(B)
(E)
(D)
(A)
(B)
(C)
(A) Linea Principale del Menù
(B) Sotto-menù
(C) Impostazioni Attive
(D) Linea Superiore del Menù con Breve
Spiegazione
(E) Linea Inferiore del Menù con Opzioni
Disponibili
Menu Impostazione
La prima operazione per controllare o modificare
le impostazioni di default del sistema è quella di
accedere al menu Impostazione. Innanzi tutto
accertarsi che l’unità HS Controller sia collegata
correttamente ad un display di visualizzazione e
che l’alimentazione sia collegata. Per questo processo non occorre caricare i dischi nell’unità.
Se in modalità STOP, PAUSE o Play si preme OSD
sul telecomando, sullo schermo appare Il Main
menu Setup che mostra tutte le regolazioni iniziali.
Questo Main Menu e tutti i menu che seguiranno
possono apparire differenti dato che la lingua
utilizzata potrebbe essere differente a seconda di
quella scelta. Con i valori iniziali di fabbrica tutti i
linguaggi sono settati su "Inglese", quindi in
questo manuale tutti i menu verranno presentati
nella versione Inglese.
Nel Menù SET-UP troverete i sottomenù per
eseguire o modificare tutte le impostazioni e le
Il sottomenù System Setting contiene le seguenti
impostazioni. Seguite le spiegazioni nella Linea
Superiore del Menù in basso sul vostro schermo,
per modificare le impostazioni.
Linguaggio del Display: Imposta il linguaggio
nel quale i menù OSD verranno visualizzati sul
vostro schermo.
Linguaggio Preferito per i Sottotitoli:
Definisce il vostro linguaggio preferito per i
sottotitoli dei film. Ogni qual volta un disco che
contenga tale linguaggio per i sottotitoli verrà
riprodotto, questi verranno mostrati automaticamente. Se non individuate il vostro linguaggio preferenziale nella lista delle opzioni, Se non viene
individuata la lingua desiderata nell’elenco delle
opzioni, è possibile selezionare la lingua scegliendo
OTHER e digitando un codice a quattro cifre indicato nell’elenco dei codici a pagina 27. Potete
comunque escludere i sottotitoli selezionando su
OFF il sottomenù Linguaggio Preferito Sottotitoli.
Time-Out Pannello: Imposta l’intervallo di
time-out per il Display Informativo del Pannello
Frontale. Una volta trascorso il tempo desiderato,
il display si spegnerà completamente.
Time-Out della Barra di Stato: Imposta
l’intervallo di time-out per il la Barra di Stato. Una
volta trascorso il tempo desiderato, la Barra di
Stato scompare dallo schermo.
Controllo Genitori: Definisce una password da
impiegare per controllare la visione di determinati
programmi. La password pre-impostata in fabbrica è 8888. Una volta selezionata la password
pre-impostata, si può scegliere l’inserimento del
controllo genitori o l’inserimento di una nuova
password. Oltre ai cinque simboli standard di de-
Installazione del sistema
Disc Recognition: Quando impostata su “on”,
ai successivi inserimenti di un dato disco, verrà
mostrato il messaggio “Disco Riconosciuto” e vi
verrà chiesto se intendete riprendere la riproduzione dall’inizio o dal punto dove avete fermato
la riproduzione l’ultima volta che lo avete inserito. La memoriainformazioni sugli ultimi 100
dischi riprodotti.
Supporto PBC: Attiva il Supporto PBC (Play
Back Control – Controllo di Riproduzione) per i
dischi VCD.
Screen Saver: Attiva un Salva-Schermo per
prevenire “l’impressione” di una determinata
immagine in uno schermo video. Se collegate il
HS Controller ad uno schermo Plasma, o ad un
videoproiettore, vi consigliamo di tenere sempre
inserito il Salva-Schermo.
Icona Mostra Angolatura: Determina se
l’apposita icona debba o meno apparire quando
vi sono differenti angolature per la medesima
scena disponibili su un disco DVD.
Impostazioni Audio
automaticamente selezionato. Se non viene individuata la lingua desiderata nell’elenco delle
opzioni, è possibile selezionare la lingua scegliendo OTHER e digitando un codice a quattro cifre
indicato nell’elenco dei codici a pagina 27.
Regolazioni Audio
Dynamic Range (Gamma dinamica): Questa
impostazione consente di sfruttare la programmazione presente in alcune registrazioni Dolby
Digital per ridurre il volume dei passaggi più alti
mantenendo la comprensione dei passaggi più
bassi. Ciò significa che potete ascoltare i
programmi a un volume tale che vi permette di
sentire tutti gli effetti di una colonna sonora, ma
inferiore rispetto a quello che dovreste altrimenti
utilizzare onde evitare di disturbare altre persone.
A tale scopo, il HS 200 comprime più o meno
l’audio, a seconda dell’impostazione prescelta.
Sono disponibili tre opzioni:
• MINIMUM non apporta alcuna modifica alla
riproduzione originale e dovrebbe essere
utilizzata quando si può impostare qualsiasi
livello di volume nella sala d’ascolto.
• MEDIUM applica una compressione moderata per abbassare leggermente il volume dei
passaggi più rumorosi.
• MAXIMUM applica una compressione
maggiore per smorzare ulteriormente i passaggi più rumorosi. Queste impostazioni possono
essere testate in qualsiasi momento.
Controllo Toni: Attiva o disattiva le regolazioni
di bassi e acuti. Una vota che le regolazioni per
Bassi o Acuti (Bass o Treble) siano state modificate, il Controllo Toni commuta automaticamente su ON.
Il sotto-menù Audio Adjustment (Regolazioni
Audio) consente di accedere alle impostazioni di
regolazione del livello di uscita dell’HS200.
Seguite le spiegazioni nella Linea Superiore del
Menù in basso sul vostro schermo per effettuare
le regolazioni.
Regolazione livello di uscita
La regolazione del Livello di Uscita è un punto
cardine del processo di configurazione di qualsiasi apparecchiatura surround.
Livello Acuti: Definisce le impostazioni per il
livello di alte frequenze.
L’impostazione di fabbrica per il lettore DVD è
0 dB per tutti i canali. Nel caso avvertiate che
siano necessarie ulteriori regolazioni per la vostra
installazione. Se si desidera modificare l’impostazione del sistema, si consiglia di utilizzare il
generatore di tono-test interno.
Modo Suono DVD: Imposta il formato audio del
DVD in riproduzione ( per le altre sorgenti vedi
Modo Surround in ciascun rispettivo capitolo). Una
volta impostato su stereo, qualunque formato su
un DVD sarà convertito in segnale puramente
sterofonico. Se viene impostata una delle modalità Dolby Virtual Speaker, tutti i segnali stereo di
un DVD vengono forzati nella modalità virtual
surround per la riproduzione surround con solo
due diffusori.
Dopo avere spostato il cursore su una delle icone
di livello diffusori, il diffusore corrispondente
emette un suono di test. Se non viene emesso
alcun suono, verificare che il diffusore sia collegato alla corretta uscita nel pannello posteriore. Il
livello dei diffusori può essere regolato premendo
INVIO e selezionando un livello appropriato indicato nella riga di menu inferiore. L’emissione del
suono di test si interrompe non appena il cursore
viene spostato dall’icona di livello diffusori.
Livello Bassi: Definisce le impostazioni per il
livello di basse frequenze.
Il sottomenù Impostazioni Audio contiene le
seguenti impostazioni. Seguite le spiegazioni
nella Linea Superiore del Menù in basso sul
vostro schermo, per modificare le impostazioni.
Linguaggio Audio Preferito: Definisce il
vostro linguaggio preferito per l’audio dei film.
Ogni qual volta un disco che contenga tale linguaggio audio verrà riprodotto, questo verrà
INSTALLAZIONE DEL SISTEMA 19
ITALIANO
finizione stabiliti dalla americana M.P.A.A.: ”G”
(livello 1), ”PG” (Con guida dei genitori, livello
3), ”PG13” (Con guida dei genitori e dai 13 anni,
livello 4) ”R”(Ristretto, livello6) e ”NC17” (Dai
17 anni, livello 7), il DVD riconosce un totale di
otto livelli di rating, come definiti dai creatori
dello standard DVD. Questi livelli addizionali permettono un controllo più preciso dei programmi
per tutti gli spettatori. Livello 8: tutti i DVD vengono riprodotti (Impostazione di fabbrica). Livelli
da 7 a 2: DVD per spettatori generici e bambini.
Livello 1: I DVD per bambini vengono riprodotti, i
DVD per adulti e spettatori generici sono proibiti.
Installazione del sistema
Impostazioni Video
Modalità Video: Queste impostazioni influiscono
solo sulle Uscite Video a Componenti, e controllano
come il segnale video viene ottimizzato per essere
mostrato in modalità di scansione progressiva.
Nella maggior parte dei casi il modo “automatic”
rappresenterà la miglior scelta, dal momento che è
in grado si avvertire se il disco in riproduzione sia
stato registrato originalmente in video o in pellicola. Comunque, in taluni casi, potreste necessitare di
compensare gli errori nel disco provocati dalla conversione da pellicola a video. Sono disponibili, a
questo scopo, tre opzioni:
• Auto: Questa è l’impostazione raccomandata,
che consente al HS System di analizzare il
segnale dal DVD e di regolarne di conseguenza
l’uscita.
del lettore potranno essere regolate finemente
medi-ante Colore, Contrasto, Luminosità,Tinta e
Livello del Nero. Per modificare le regolazioni,
spostate cursore sulle icone “+“ o “-“, sulla
stessa linea delle impostazioni. Una volta che una
delle icone sia stata evidenziata, premendo Enter
si incrementeranno o decrementeranno i valori
delle impostazioni, come mostrato nella barra in
prossimità di dette impostazioni. Per uscire dal
menù Regolazioni Video, spostate il cursore su
DONE, e premete ENTER.
• Movie: Scegliete questa opzione per una
riproduzione ottimale di materiale che è stato
originalmente ripreso su pellicola, anche se lo
state visionando in video mediante DVD.
Il sotto-menù Video Setting contiene le seguenti
impostazioni. Seguite le spiegazioni nella Linea
Superiore del Menù in basso sul vostro schermo,
per modificare le impostazioni.
Formato TV: Attraverso questo passo si selezione
il formato dell’aspetto TV, tra il convenzionale
aspetto TV (4:3) e il widescreen (16:9), a seconda
del vostro schermo video. Se si utilizza un televisore 4:3 convenzionale in grado di eseguire (automaticamente) la commutazione al formato 16:9,
selezionare 16:9 invece di 4:3.
TV Standard: Seleziona il formato NTSC o PAL,
video all’uscita del lettore HS Controller. Se possederte un TV multi standard, vi raccomandiamo di
selezionare AUTO onde ottenere una qualità
ottimale delle immagini.
Scan Type: Imposta l’uscita a componenti su
Interlacciato o Progressivo. Prima di modificare
l’impostazione scegliendo Progressivo, assicuratevi che il vostro schermo video sia in grado di supportare segnali a scansione progressiva. Una volta
selezionata la scansione progressiva, l’Uscita
Video si commuterà automaticamente in
Component. Tutte le altre uscite videocomposito
su pin, Scart e S-Video verranno mantenute interlacciate. Le uscite interlacciate in videocomposito
e in S-Video rimarranno attive per il collegamento
ad un secondo schermo video (interlacciato).
Uscita Video: Imposta il tipo di uscita video su
Scart o Component. L’uscita Scart verrà impiegata
per la maggior parte dei televisori. L’uscita a
Componenti verrà impiegata sulla gran parte degli
schermi al Plasma, LCD e dei Videoproiettori.
Uscita Scart: Seleziona quale tipo di segnale
video in uscita verrà girato alla presa scart. Per la
gran parte dei TV verrà impiegato RGB che offre
la miglior qualità d’immagine.
• Video: Scegliete questa opzione per una
riproduzione ottimale di materiale che è stato
originalmente ripreso direttamente in video,
p.e. concerti e programmi sportivi.
Video Resolution: seleziona la risoluzione
dell'uscita video. Se il sistema HS è collegato a
uno dei connettori Composite, S-Video o SCART,
questa impostazione deve rimanere su Standard.
Se si collega il sistema HS attraverso un
collegamento HDMI digitale o Component Video,
l’impostazione predefinita è 720p (scansione
progressiva con 720 linee) o 1080i (interlacciato
con 1080 linee).
Se si seleziona uno dei formati ad alta risoluzione
720p o 1080i, tutte le uscite video analogiche
(Composite, S-Video e Scart) diventano temporaneamente inattive.
Notare come i film non codificati Component
Video vengano potenziati a 720p.
Questo codice consente di noleggiare e acquistare
video tramite il servizio DivX VOD.
Per ulteriori informazioni visitate il sito
www.divx.com/vod
Seguite le istruzioni e scaricate il video su un
disco per la riproduzione su questa unità. Notate
che tutti i video scaricati da DivX VOD possono
essere riprodotti solo su questa unità.
I film codificati non vengono visualizzati in 720p e
devono essere riprodotti con segnale Component
a scansione progressiva standard o HDMI.
Dopo aver evidenziato l’icona DivX, premete
ENTER per accedere al vostro codice DivX VOD
personale.
Per riprodurre nuovamente formati a bassa risoluzione, premere il tasto Uscita video del
telecomando.
Regolazioni Video
Il sottomenù Regolazioni Video consente l’accesso allo schermo test. Le regolazioni video sono
possibili solo se la sorgente HS è stata impostata
sulla definizione standard. Prima di tutto mettete
a punto lo schermo video con l’aiuto di detto
schermo test. Dopodiché le impostazioni di uscita
20 INSTALLAZIONE DEL SISTEMA
DivX Video On Demand
Schermo test
Quando attivate lo schermo test mediante l’OSD,
potete anche attivare un’immagine ferma per
provare titte le impostazioni e le prestazioni video
del vostro televisore. Con le barre a colori verticali
potete verificare i seguenti parametri:
■ Intensità dei colori correttamente regolata sul
vostro TV.
■ il giusto colore di ogni barra, controllando cosi'
se e' stato selezionato lo standard video
corretto: i colori dovrebbero essere: (da sinistra
a destra): nero, bianco, giallo, ciano (turchese),
verde, magenta (rosso carminio).
■ La giusta transizione tra i colori, vista come
una netta separazione tra le barre di colore:
l'S-video sara' migliore del Video (composito)
e l'RGB il migliore in assoluto.
■ Le prestazioni del filtro colore nel vostro TV
(con segnali "Video"), i bordi delle barre non
dovrebbero mostrare alcuna puntinatura
verticale fluttuante. Nel caso sappiate che i
formati S-Video e RGB normalmente non
danno di questi problemi.
Con la scala dei grigi e i campi bianco/nero sotto
le barre a colori la brillantezza e il contrasto del
vostro schermo possono essere regolati
ottimamente, vedere il capitolo Regolazione
Immagine TV sotto.
Color Bars
Grey Scale
100%
Black/White
fields
Regolazione dell'immagine TV
con lo schermo test
Queste regolazioni possono essere effettuate ora,
ma potete anche effettuarle dopo che il set-up sia
stato finalizzato.
Regolazione della luminosita':
1. Abbassate il controllo colore del vostro TV
finche' le barre a colori non saranno visibili in
bianco e nero.
2. Regolate il contrasto al livello piu' basso dove
potete ancora vedere tutte le barre dentro la
scala dei grigi, nello schermo test,
separatamente e chiaramente.
3. Regolare la luminosita' cosicche' le barre nella
scala dei grigi siano tutte visibili. La barra piu'
a sinistra deve essere il piu' nera possibile ma
quella vicina deve essere chiaramente
differente. Tutte le barre nella scala dei grigi
devono gradualmente cambiare dal nero al
bianco.
Regolazione del contrasto
1. Regolate il contrasto del vostro Tv finche' non
vedrete una barra molto bianca nell'angolo
inferiore destro e una barra molto nera a
sinistra. Il contrasto ottimale dipendera' dai
vostri gusti e dall'illuminazione di fondo
dell'ambiente.
2. Se la luminosita' della barra bianca non
aumenta pur aumentando il contrasto o
quando i bordi della scritta bianca
"Harman Kardon" cominciano a sfocare nella
parte nera, allora il contrasto e' regolato
troppo forte. Riducete il contrasto finche'
questi effetti spariranno e il video tornera' ad
un aspetto realistico.
3. Se guardate la TV con una luminosita' ambiente "a giorno" regolate il contrasto in modo che
una scena video abbia lo stesso aspetto
dell'ambiente. In questo modo l'occhio e'
rilassato mentre guarda la TV. Questo contrasto
puo' essere ridotto se la luminosita' ambiente
diminuisce, cio' normalmente migliora la focalizzazione della scena.
4. Nella scala dei grigi le singole barre devono
essere facilmente identificabili l'una dall'altra
come prima della regolazione del contrasto.
Se cosi' non fosse tornate indietro alla
regolazione della luminosita', ripetete il passo
3 e quindi nuovamente la regolazione del
contrasto facendo, ogni volta solo piccoli
aggiustamenti per ottimizzare.
Regolazione del colore
1. Quando la luminosita' e il contrasto sono stati
regolati perfettamente, alzate il controllo
colore fino al livello che ritenete ottimale.
Regolate fino al livello al quale i colori sono
vivi ma ancora naturali, non oltre. Se il livello
del colore e' troppo alto, dipende dal TV,
alcune barre sembreranno piu' larghe o
l'intensita' del colore non aumentera'
continuando ad agire sul comando di livello.
Quindi dovete ridurre ancora. Alla fine dovreste
verificare l'intensita' del colore anche con un
video dove siano visibili visi umani, fiori, frutti
e altri articoli naturali ben conosciuti che
possano risultare molto utili per una corretta
regolazione dell'intensita' del colore.
Regolazione della nitidezza
Contrariamente a quanto potrebbe sembrare,
l’immagine apparirà più nitida e più chiara con
l’impostazione Sharpness, o Edges, non impostata sul valore massimo. Riducete il livello di
nitidezza sul TV e, se necessario, il valore
dell’impostazione Edges nel menu delle regolazioni video del HS 200 per ridurre al minimo la
presenza di linee bianche tra le barre nella
porzione in scala di grigi dello schermo test.
Convergenza e messa a fuoco dei bordi
Il motivo a griglia che circonda lo schermo test
può essere utilizzato per valutare la messa a
fuoco dei bordi e la convergenza nei display a
proiezione anteriore o posteriore. Tuttavia, i
comandi utilizzati per regolare questi parametri
spesso non sono accessibili agli utenti. In ogni
caso, si tratta di regolazioni molto complesse
che richiedono formazione ed esperienza
adeguate per non peggiorare la situazione. Di
conseguenza, se non siete in grado di migliorare
l’immagine con i comandi disponibili, vi
consigliamo di contattare il servizio di assistenza
autorizzato del produttore del display per
richiedere assistenza. Una volta effettuate tutte
le regolazioni di impostazione e configurazione,
utilizzate i KL tasti di navigazione 9
per evidenziare “Done” in fondo al sottomenu
Video Adjustments. Premete il tasto Enter 6
per selezionare l’opzione evidenziata e tornare
al menu. Quindi premete il tasto Setup 8
per chiudere il menu. L’unità ritornerà al normale
funzionamento e sarete pronti per godervi una
perfetta riproduzione del vostro DVD o CD!
2. Se il vostro televisore dispone dell’opzione Tint
(tinta) (con molti TV europei tale opzione è
disponibile o utilizzabile solo con i segnali
NTSC) usate la grossa barra bianca sotto la
scala dei Grigi per regolare finemente il calore
dell’immagine. Ciascun osservatore ha
differenti preferenze rispetto al tono generale
dell’immagine:taluni preferiscono un’immagine
leggermente più fredda, altri leggermente più
calda. La funzione Tint del vostro televisore e la
barra bianca possono essere impiegati per
controllare queste sfumature. Regolate la
funzione Tint sino al livello in cui il bianco
abbia la tonalità da voi preferita.
SCHERMO TEST 21
ITALIANO
Schermo test
Menù Lettore
Usare il Menù della Barra di Stato
Il menù su schermo a Barra di Stato contiene molte
caratteristiche di riproduzione. Per poter osservare
il menù a Barra di Stato, premete STATUS D sul
telecomando mentre c’è un disco in riproduzione.
Usate i tasti FRECCIA 9 sul telecomando per
muovervi attraverso le differenti opzioni nella Barra
di Stato. Quando una di queste caratteristiche è
selezionata, premete ENTER 6 sul telecomando
per selezionarla e cambiarla mediante l’aiuto della
lista di opzioni che appare sullo schermo. Premete
ENTER 6 per attivare le modifiche.
Title: Il numero che appare indica il numero del
titolo attualmente in riproduzione.
Capitolo: Il numero che appare indica il numero
del capitolo attualmente in riproduzione sul disco.
Tempo: Questa parte del display mostra il tempo
nella riproduzione DVD. Per cambiare la modalità
di Tempo, per prima cosa muovete il cursore sino
a TIME. La modalità corrente verrà selezionata.
Premete ENTER e i tasti FRECCIA per
attivare: Tale caratteristica mostra il tempo in
modalità DVD.
Premete le FRECCIE, passo dopo passo, per
attivare: Titolo (tempo) Trascorso, Titolo
Rimanente, Capitolo Trascorso, Capitolo
Rimanente. A seconda della scelta effettuata, la
barra mostrerà un’illustrazione grafica sul punto
attualmente riprodotto dal disco.
Menù Lettore
FRECCIA 9 e selezionate mediante il tasto
ENTER 6 sul telecomando. Le opzioni per le impostazioni sono mostrare nella Linea Inferiore del
Menù, nella parte bassa del vostro schermo video.
Disc: indica il tipo di disco.
Audio: Mostra la traccia audio attualmente in
riproduzione. Le Opzioni sono mostrare in
entrambe le Linee del Menù sulla parte bassa del
vostro schermo.
Playlist: Indica l’ordine in cui i brani del disco
attualmente in uso verranno riprodotti.
Repeat: Imposta la modalità di Ripetizione.
Random: Attiva, ove possibile, la riproduzione
Casuale dei brani.
Sottotitoli: Mostra i sottotitoli del disco attualmente in riproduzione.
Se è stato selezionato uno dei formati ad alta
risoluzione, è possibile utilizzare la funzione delle
miniature per cercare in maniera rapida e facile
tra i file delle immagini. Tutti i file di immagine
JPEG creati sul computer e dotati di immagine in
miniatura vengono mostrati nell’angolo superiore
destro dello schermo durante lo scorrimento dell’elenco del materiale contenuto.
Nel Menù LETTORE (PLAYER) il capitolo la traccia o
l’immagine correntemente riprodotta, verrà marcata
con un simbolo a freccia in prossimità di Capitolo
(DVD) Traccia(CD, MP3, WMA) o Immagine (JPEG).
Capitoli, tracce o immagini, possono essere selezionati da questa lista in ogni momento, spostando il cursore sul capitolo o sulla traccia richiesti, e
premendo ENTER 6 per conferma.
La parte superiore di questa schermata può
essere disattivata onde mostrare la lista completa
delleTracce sullo schermo. Per disattivare, spostate
il cursore sul sottomenù superiore INFO (o i INFO)
sul lato sinistro dello schermo. Premete ENTER
6 sino a che l’icona venga evidenziata in
azzurro e la lista completa delle tracce appaia
visibile sullo schermo. Nella stessa maniera la lista
Disco può essere rimossa dallo schermo disattivando il sotto-menù PROGRAM.
Quando il HS 200 è in modalità di riproduzione,
premendo il tasto PLAY del telecomando, verrà
selezionata la traccia che sta suonando in quello
specifico momento.
Display Informativi
Una volta che tutte le impostazioni siano state
effettuate, siete pronti per godervi il vostro HS 200.
Dopo avere inserito il disco nel lettore, è possibile
esaminare il contenuto del menu PLAYER premendo il tasto OSD. Tale menù ospita tutte le possibilità
di riproduzione e programmazione, così come tutte
le informazioni sul disco. Come vedrete, l’aspetto di
questo menù è simile a quello del menù SET-UP. La
funzionalità è al contempo la medesima. I sottomenù vengono mostrati sul lato sinistro dello
schermo, con le funzioni INFO attivate secondo
pre-impostazioni di fabbrica. Come per le impostazioni del menù SET-UP, quelle del menù LETTORE
possono essere evidenziate mediante i tasti
22 MENÙ LETTORE
In modalità DVD ed MP3, attivando il sotto-menù
DISC INFO (DVD) o ID3 INFO (MP3) potrete
osservare le informazioni sul lettore e sul disco
attualmente in riproduzione. Le prime righe
indicano il tipo di disco e l’ID del disco. Qui sotto
potete esaminare Il Formato Aspetto, il Vido
Standard e lo Scan Type disponibili sul disco per
l’uscita in uso del vostro lettore o le informazioni
ID3 in caso di files MP3.
Nella parte più bassa dello schermo sono mostrati
il Formato Audio e la Risoluzione, e in fondo
potrete osservare una presentazione grafica del
Flusso di Dati Video ed Audio, del disco attualmente in riproduzione.
Riproduzione Programmata
In modalità STOP, La Lista Disco può essere usata
per creare la vostra lista programmata sia per
DVD, CD, MP3, WMA che JPEG. Spostare il cursore su Disc List e selezionare Clear Program per eliminare l’elenco corrente. Se la lista disco non è
attiva, spostate il cursore sull’icona PROGRAM,
sulla sinistra, così da attivarla. Spostate il cursore
su Disc List, e selezionate “clear” per cancellare
la lista corrente. Una volta che la lista disco sia
stata cancellata, spostate il cursore in su o in giù,
sino alla prima traccia che intendete programmare, quindi premete ENTER 6.
Muovete il cursore sulla traccia successiva che
intendete programmare, e continuate così sino a
che la Playlist sia completa. Al termine, premere il
tasto RIPRODUZIONE nel telecomando, oppure
spostare il cursore sull’impostazione Playlist,
selezionare l’ordine programmato dalle opzioni e
premere il tasto RIPRODUZIONE per avviare la
riproduzione.
Se possedete un disco che contiene sia files MP3
che immagini JPEG, potete scegliere di farli scorrere contemporaneamente, mixando l’Audio MP3
con le vostre immagini. L’intervallo di tempo può
essere scelto nelle Impostazioni Immagini. Se
possedete un disco che contiene sia files MP3 che
immagini JPEG, potete scegliere di farli scorrere
contemporaneamente, mixando l’Audio MP3 con
le vostre immagini. L’intervallo di tempo può
essere scelto nelle Impostazioni Immagini.
Inoltre potete far sì che il file immagini segua il
segnale audio: alla fine di ciascuna traccia audio,
verrà mostrata l’immagine JPEG succes-siva. Con
tali dischi, potete anche ascoltare solo l’audio
degli MP3 o limitarvi a guardare i files video JPEG
video. Per far ciò, nella modalità di arresto, cliccate sulle icone AUDIO o PICTURE sulla parte sinistra dello schermo per selezionare o deselezionare
il formato desiderato. Una volta fatto ciò la tracklist mostrerà solo i files MP3 o i JPEG.
Menu Radio
Il sintonizzatore FM incorporato nel HS 200 può
essere impiegato per ascoltare la Radio. Prima di
ascoltare le stazioni radio potreste desiderare di
pre-selezionare le vostre preferite. La maniera più
facile per eseguire tali operazioni, è mediante la
schermata OSD sul vostro televisore.
1. Premere il tasto Radio 0 del telecomando
per accendere il ricevitore DVD e selezionare
l’ingresso Radio. Assicuratevi anche che il
vostro monitor video, collegato al HS 200 sia
acceso.
2. Il monitor TV mostrerà il Menù RADIO, come
illustrato qui sotto. Potete anche selezionare il
Menù RADIO con i tasti FRECCIA 9 sul telecomando. Una volta che la targhetta RADIO sia
stata selezionata, premete ENTER 6 per
accedere al Menù RADIO.
Il menù RADIO mostra il modo Audio selezionato,
il nome della stazione attualmente sintonizzata
(se è presente un segnale RDS) e una lista
Stazioni che indica le 30 stazioni preselezionate, il
loro nome e la loro frequenza.
Nota: Le stazioni possono essere preselezionate manualmente o automaticamente.
Di seguito esaamineremo il modo di Preselezione Manuale. La modalità di preimpostazione automatica viene descritta più
avanti nel presente manuale.
3. Le funzioni RDS e AUTO Tune sono attive secondo impostazioni di fabbrica, come mostrato
dalle icone blù, per far sì che il processo di
sintonia delle vostre stazioni preferite sia il più
semplice possibile. Spostate il cursore alla fine
della prima linea stazioni del menù. La frequenza verré selezonata e nella Linea Superiore del
Menù apparirà una breve spiegazione.
NOTA: Sia la funzione RDS che quella AUTO Tune
possono essere disattivate spostando il cursore
sull’icona sul lato sinistro del menù e premendo il
Tasto Enter sul telecomando, così che l’icona
diventi da blù, celeste.
4. Premendo i Tasti di Ricerca G/H HJ
inizierà la scansione della banda FM per
rintracciare la prima stazione radio disponibile
con ricezione accettabile. La scansione verrà
interrotta non appena verrà rintracciata una
stazione. La scansione si bloccherà non appena
verrà sintonizzata una stazione e il nome di
questa verrà mostrato (se è presente un segnale
RDS) sul display. La stazione verrà memorizzata
Se conoscete la frequenza della stazione desiderata, potete anche sintonizzarla direttamente con
l’aiuto dei tasti numerici sul telecomando. Spostate
il cursore alla fine della linea Station e inserite la
frequenza della stazione mediante i tasti numerici.
Premete due volte Enter 6 per memorizzare.
5. Spostate il cursore sulla successiva linea Station
nel menù. Seguite le indicazioni contenute nel
passo 3 e nella Linea Superiore del Menù per
inserire tutte le stazioni radio desiderate nella
memoria del sintonizzatore.
Organizzare la lista stazioni
Una volta memorizzate tutte le stazioni, potete
riorganizzare la lista, ponendo le vostre stazioni
preferite in cima ad essa.
1. Spostate il cursore sulla colonna più a sinistra
nella lista stazioni, sino alla stazione che
intendete riorganizzare.
2. Premete Enter 6 per attivare la stazione
desiderata. Il cursore si sposterà sulla Linea
Inferiore del Menù.
3. Selezionate il numero di preselezione desiderato dalla lista, spostando il cursore a destra o a
sinistra. Premete Enter 6 per attivare la
modifica. Il cursore si sposterà sino alla
successiva linea Stazione.
4. Ripetete il passo 3 sino a che tutte le stazioni
siano state riorganizzate secondo le vostre
preferenze.
Selecting presets
Una volta riorganizzate, le preselezioni possono
essere richiamate in qualsiasi momento, premendo i tasti numerici corrispondenti alle preselezioni
che intendete ascoltare. Se è attiva la funzione
RDS, il nome della stazione verrà mostrato nel
Display Informativo del pannello frontale.
Premendo i Tasti Previous/Next I / J EF
verrà selezionata la stazione precedente o
successiva
PLe Preselezioni possono anche essere selezionate
nel Menù Radio. Spostate il cursore sulla preselezione che intendete ascoltare e premete Enter 6
per attivarla. Una freccia frontalmente alla preselezione s’illuminerà a mostrare la stazione radio
attivata. Om cursore può essere spostato lungo il
menù senza che venga cambiata la stazione in
ascolto. Premendo i Tasti Previous/Next I / J
EF per qualsiasi posizione nel menù, verrà
selezionata la stazione successiva, per esempio da
preselezione 3 a preselezione 4, anche se il cursore,
in quel momento, sta selezionando la preselezione
11. Premendo il tasto Play si riporterà sempre il
cursore alla stazione attualmente in riproduzione,
non importa dove questo si trovasse precedentemente (anche se c’è un altro menù aperto).
Rimuovere le Preselezioni
Se intendete rimuovere talune preselezioni dalla
vostra lista, seguite i passi successivi.
1. Spostate il cursore nella colonna più a sinistra
nella lista di stazioni, sino alla preselezione che
intendete rimuovere.
2. Premete Enter 6 per attivare la stazione corrente, il cursore si sposterà sulla Linea Inferiore
del Menù.
3. Selezionate “Remove” dalla lista e premete
Enter 6. Il cursore si sposterà indietro, sulla
linea originale delle stazioni.
4. Ripetete il Passo 3 sino a che tutte le stazioni
che intendete cancellare siano state rimosse.
Funzione di Auto Preselezione
Spostando il cursore sull’icona "#" sopra i numeri
delle preimpostazioni, è possibile attivare la funzione di preimpostazione automatica, cancellare
l’intera lista o ripristinare tutte le frequenze preimpostate in fabbrica.
Quando viene selezionata la funzione Auto Preset,
il sintonizzatore scansiona l’intera gamma FM e
immagazzina tutte le stazioni con ricezione accettabile, una dopo l’altra, nelle preselezioni.
La frequenza scansionata apparirà sul lato sinistro
in basso del menò, mentre la frequenza di ciascuna
stazione immagazzinata, verrà mostrata sul lato
destro della lista. Quando sarà stata scansionata
l’intera gamma FM, o tutte le preselezioni (30)
saranno state occupate, la scansione s’interromperà
e verrà selezionata la prima stazione memorizzata.
Potete comunque interrompere in qualsiasi
momento la scansione, premendo il tasto STOP
I. Le stazioni possono essere riorganizzate
seguendo le spiegazioni nel capitolo
“Riorganizzare la Lista Stazioni”, a pagina 23.
MENÙ LETTORE 23
ITALIANO
Menù Lettore
Menù Lettore
MENU’ TV, MENU’ AUX, MENU’ DIGITAL IN
ID Stazioni RDS
MENÚ TV
MENU’ AUX
Con l’ausilio dell’ RDS (Radio Data System)
potete leggere il nome della stazione che state
ascoltando così come quelli delle stazioni che
avete inserito nelle altre preselezioni.
La funzione RDS è impostata dalla fabbrica
come attiva, indicata dall’icona RDS blù sulla
sinistra del menù. In questa modalità, tutti i
nomi delle stazioni, saranno visibili sia sul menù
OSD che sul Display Informativo del pannello
frontale.
Se la funzione RDS, sul lato sinistro del menù, è
inattiva (azzurro), potrete osservare solamente la
frequenza della stazione attualmente selezionata, sia nel menù che nel display del pannello
frontale. Il nome della stazione in cima al menù
scomparirà, mentre quello di tutte le altre
stazioni in preselezione verrà mantenuto.
Premendo STATUS D sul telecomando, si
varierà l’indicazione del display del pannello
frontale da frequenza a nome RDS di una
stazione o viceversa; contemporaneamente,
l’indicazione RDS nell’interfaccia OSD viene
attivata o disattivata.
Dal momento che un cavo audio/video Scart
contiene sia gli ingressi che le uscite, audio e
vide, in un solo cablaggio, il connettore Scart tra
il Controller e la TV può essere impiegato anche
per portare i segnali audio dal vostro televisore
al Controller. In questa maniera i programmi TV
potranno essere ascoltati attraverso il sistema
sonoro HS.
Oltre al lettore DVD-Audio/Video e al CD player,
alla Radio incorporata e all’ingresso audio Scart,
potete collegare un’ulteriore sorgente analogica
al HS 200. La sorgente analogica può essere
collagata ai connettori dell’ingresso AUDIO IN
6 sul pannello posteriore dell’unità Controller.
Modi Surround per il
Sintonizzatore
Come per tutti gli altri ingressi del HS 200,
potete selezionare il vostro modo surround
preferito anche per l’ascolto della radio. Il modo
surround al momento in uso è indicato nella
prima linea del menù sintonizzatore (tuner).
Seguite i passi qui di seguito per modificare il
formato surround:
1. Spostate il cursore sulla linea AUDIO in cima
al menù. Il formato surround al momento in
uso verrà selezionato. Premete Enter 6 per
attivare i possibili formati surround tra cui è
possibile scegliere. Questi verranno mostrati
nella linea inferiore del menù.
2. Spostate il cursore a destra o a sinistra sino a
selezionare il modo surround desiderato.
3. Premete Enter 6 per attivare la modifica.
L’impostazione verrà applicata alle stazioni in
preselezione del sintonizzatore radio.
Nota: Come per tutti gli altri ingressi del HS 200
il modo Audio può essere facilmente selezionata
premendo il tasto AUDIO 5 sul telecomando,
ripetutamente, sino a veder apparire il nome del
modo desiderato sulla prima linea del menù
OSD.
NOTA: Abbiate cura di assicurarvi che il cavo
Scart impiegato abbia tutti i piedini collegati. In
caso contrario, è possibile che soltanto al televisore verrebbero portati solo in segnali video in
uscita dal DVD/Controller.
1. Premere il tasto TV 0 del telecomando per
accendere il ricevitore DVD e selezionare
l’ingresso TV. Assicuratevi anche che il vostro
monitor video, collegato al HS 200 sia acceso.
2. Il monitor TV mostrerà il Menù Aux, come
illustrato qui sotto. Potete anche selezionare il
Menù Aux con i tasti FRECCIA 9 sul telecomando. Una volta che la targhetta Aux sia
stata selezionata, premete ENTER 6 per
accedere a detto menù.
2. Il monitor TV mostrerà il Menù TV, come
illustrato qui sotto. Potete anche selezionare il
Menù TV con i tasti FRECCIA 9 sul telecomando. Una volta che la targhetta TV sia stata
selezionata, premete ENTER 6 per accedere
a detto menù.
Se il Controller HS è già in modalità di attesa
(stanby) potete attivare l’unità premendo il tasto
TV sul telecomando.
Il Menù Aux contiene le impostazioni elencate
qui sotto. Seguite le spiegazioni sulla Linea
Superiore del Menù, in basso sul vostro schermo,
per modificare le impostazioni.
Audio: Seleziona il Modo Surround che
intendete impiegare per l’ascolto dell’ulteriore
sorgente analogica.
Regolazione Livello: Questa impostazione vi
consente di incrementare o decrementare il
livello dell’ingresso Aux, così che il suono abbia il
medesimo livello della radio, del lettore DVD o
degli altri ingressi audio.
MENU’ DIGITAL IN
Il Menù TV Menu contiene le impostazioni
elencate qui sotto. Seguite le spiegazioni sulla
Linea Superiore del Menù, in basso sul vostro
schermo, per modificare le impostazioni.
Audio: Seleziona Il Mondo Surround che
intendete impiegare per l’ascolto del vostro
televisore o per altro dispositivo video collegato
alla Presa Scart.
Regolazione Livello: Questa impostazione vi
consente di incrementare o decrementare il
livello dell’ingresso TV, così che il suono abbia il
medesimo livello della radio, del lettore DVD o
degli altri ingressi audio.
24 MENU’ TV, MENU’ AUX, MENU’ DIGITAL IN
1. Premere il tasto AUX 0 del telecomando per
accendere il ricevitore DVD e selezionare
l’ingresso Aux. Assicuratevi anche che il vostro
monitor video, collegato al HS 200 sia acceso.
Oltre a tutte le sorgenti audio e video
analogiche, il HS 200 vi offre anche l’opportunità
di collegare due sorgenti audio digitali, per
esempio un decoder digitale terrestre o
satellitare. Collegate queste sorgenti ai
connettori d’ingresso digitali coassiale od ottico
sul pannello posteriore.
1. Premere il tasto D. IN 0 del telecomando
per accendere il ricevitore DVD e selezionare
l’ingresso digitale. Assicuratevi anche che il
vostro monitor video, collegato al HS 200 sia
acceso.
2. Il monitor TV mostrerà il Menù D. IN, come
illustrato qui sotto. Potete anche selezionare il
D. IN con i tasti FRECCIA 9 sul telecomando. Una volta che la targhetta D. IN sia stata
selezionata, premete ENTER 6 per accedere
a questo menù.
Menu USB
Ingresso Digitale (Digital Imput): Seleziona
le sorgenti digitali collegate all’ingresso digitale
coassiale o a quello ottico, come sorgente
d’ingresso per l’ascolto.
Audio: Seleziona il Modo Surround che
intendete impiegare per l’ascolto di una o l’altra
sorgente digitale.
Audio: indica la traccia audio correntemente
riprodotta. Le opzioni vengono visualizzate su
entrambe le righe di menu nella parte inferiore
dello schermo.
Collegare il dispositivo USB di piccole dimensioni
o il disco rigido portatile a uno degli Ingressi
USB 3G del pannello laterale o posteriore. Se
si utilizzano più di due dispositivi da collegare
contemporaneamente, è possibile utilizzare un
hub USB standard con un alimentatore esterno a
cui collegare fino a 16 dispositivi USB portatili.
Repeat: imposta la modalità di riproduzione
(ripetizione 1, ripetizione cartella).
1. Premere il tasto USB 1 o USB 2 0 del
telecomando per accendere il ricevitore DVD.
Inoltre, accertarsi che il monitor video
collegato all’HS 200 sia acceso.
Nel menu USB, il capitolo, la traccia o
l’immagine correntemente riprodotta viene contrassegnata dal simbolo di una freccia davanti
alla traccia (MP3, WMA) o all’immagine (JPEG).
Le tracce e le immagini possono essere selezionate in qualsiasi momento dall’elenco mediante
lo spostamento del cursore sulla traccia o sul file
desiderato e premendo INVIO 6 per
confermare.
La parte superiore dello schermo può essere
disattivata in modo da visualizzare l’intero elenco delle tracce. Per disattivare, spostare il cursore
sul sottomenu INFO (o i INFO) superiore sul lato
sinistro dello schermo. Premere INVIO 6 fino a
evidenziare l’icona in blu chiaro e a rendere visibile l’intero elenco delle tracce. Analogamente, è
possibile rimuovere l’elenco dei dischi dallo
schermo disattivando il sottomenu PROGRAM.
Se l’HS 200 è in modalità di riproduzione,
premere il tasto RIPRODUZIONE del
telecomando per evidenziare la traccia in corso
di riproduzione.
Se si utilizza un dispositivo USB contenente sia
file musicali (MP3, WMA) che immagini JPEG, è
possibile eseguire questi file contemporaneamente abbinando l’audio MP3 o WMA alle
proprie immagini.
2. Il monitor TV mostra la schermata inferiore, in
cui è possibile selezionare quale tipo di file
visualizzare e riprodurre tra quelli disponibili
nel dispositivo. È inoltre possibile visualizzare
tipi di file diversi contemporaneamente, ad
esempio, MP3 e JPEG.
Regolazione Livello: Questa impostazione vi
consente di incrementare o decrementare il
livello dell’ingresso digitale, così che il suono
abbia il medesimo livello della radio, del lettore
DVD o degli altri ingressi audio.
Tabella Modi Surround
Dolby Digital: Disponibile soltanto con le
sorgenti d’ingresso digitali codificate con dati
Dolby Digital. Questa modalità comprende fino a
5 canali audio principali separati ed un canale
speciale dedicato agli effetti delle basse
frequenze.
I segnali Dolby Digital vengono indirizzati a
un’uscita stereo a 2 canali (Down-mixed) o
elaborati nel Dolby Virtual Speaker per essere
riprodotti nel sistema di diffusori 2.1.
DTS: Disponibile solo con sorgenti digitali
codificate con dati DTS. Disponibile su speciali
DVD, LD e dischi solo audio, il DTS consente di
avere sino a 5 canali principali separati ed un
canale speciale dedicato per gli effetti a bassa
frequenza.
I segnali DTS vengono indirizzati a un’uscita
stereo a 2 canali (Down-mixed) o elaborati nel
Dolby Virtual Speaker per essere riprodotti nel
sistema di diffusori 2.1.
Dolby Virtual Speaker: Questa tecnologia
utilizza un algoritmo avanzato della prossima
generazione per riprodurre le dinamiche e gli
effetti sonori surround di un sistema di diffusori
a 5.1 canali accurtamente collocato utilizzando
solo i diffusori frontali sinistro e destro. In
modalità Reference, la larghezza apparente del
suono attraverso l’immagine frontale è definita
dalla distanza tra i due diffusori. La modalità
Wide fornisce un’immagine frontale più ampia e
spaziosa quando i due diffusori sono vicini tra
loro.
Playlist: stabilisce l’ordine di riproduzione del
disco corrente.
Random: attiva la riproduzione casuale se
consentita.
Picture: seleziona l’intervallo tra l’immagine
corrente sullo schermo e quella successiva.
L’intervallo di tempo può essere selezionato
nell'impostazione relativa alle immagini.
3. Spostate il cursore sui pulsanti presenti a
sinistra in basso nella schermata e premete
INVIO per selezionare o deselezionare i tipi
di file desiderati.
Se sono collegati diversi dispositivi USB, questi
vengono visualizzati tutti nello stesso menu USB.
Per distinguere le unità, queste vengono visualizzate come 1 e 2. Le unità USB possono presentare più partizioni. In tal caso, le varie partizioni
vengono indicate da 1a, 1b, 1c ecc.
Il menu USB contiene le impostazioni seguenti.
Per modificare le impostazioni, seguire le
spiegazioni riportate nella riga di menu
superiore nella parte inferiore dello schermo.
Disc: indica il tipo di disco
Con tali dispositivi è inoltre possibile ascoltare
audio MP3 o WMA o riprodurre soltanto file
video JPEG. A tal fine, nella modalità di arresto
selezionare le icone MUSIC, PICTURE o MOVIE
sul lato sinistro dello schermo per selezionare o
deselezionare il formato desiderato.
NOTA: l'HS 200 non riproduce i formati
SVCD/VCD, MPEG1 (Video), MPEG2 (Video) e le
tracce audio CD (CDDA) contenute nei dischi
rigidi USB esterni.
• È necessario utilizzare un disco rigido esterno
con preformattazione FAT32 e connettore USB.
Se il disco è formattato con un sistema diverso
(ad esempio, NTFS), è necessario riformattarlo.
Per maggiori informazioni, rivolgetevi al fornitore
del disco rigido.
• Si raccomanda di creare le cartelle e ordinare i
file (filmati, immagini o musica) in base al tipo di
file. In tal modo, potrete ritrovare facilmente i file
desiderati.
MENU USB 25
ITALIANO
Il Menù DIGITAL IN contiene le impostazioni
elencate qui sotto. Seguite le spiegazioni sulla
Linea Superiore del Menù, in basso sul vostro
schermo, per modificare le impostazioni.
MENU USB
I sistemi HS sono tra i primi a consentire la riproduzione diretta di file compatibili da dispositivi
USB portatili. Sono disponibili due ingressi USB
On-The-Go: uno sul lato destro del sistema e
uno nel pannello posteriore.
Apprendimento di codici da un telecomando
Apprendimento dei codici
dal telecomando
Il telecomando dell’HS 200 è in grado di
“apprendere” i codici di altri telecomandi che
possono appartenere alla configurazione del
sistema, ad esempio, quelli del televisore. Per
consentire l’apprendimento o il trasferimento dei
codici da un telecomando a infrarossi a un
telecomando AVR, procedere come segue:
1. Osizionare la parte anteriore del telecomando
originale con il codice da inviare in modo che
sia esattamente davanti alla finestra del
trasmettitore IR di HS, collocato “testa-atesta”. I telecomandi devono distare da 2 a 4 cm.
2. Selezionare il pulsante sul telecomando che si
desidera utilizzare come selettore del dispositivo
per i codici da immettere. Tale tasto deve essere
uno dei Selettori Ingresso 0.
3. Premere il pulsante selettore di ingresso
0 desiderato e il pulsante Apprendimento
contemporaneamente. Tenere premuti i due
pulsanti fino a che l’indicatore di programma
lampeggia color ambra e la luce sotto il pulsante
di selezione dell’apparecchio diventa rossa.
Rilasciate i pulsanti e passate alla fase successiva
entro 20 secondi.
4. Premere il pulsante del telecomando dell’HS
che volete programmare. Controllate che l’indicatore di programma smetta di lampeggiare.
Nota importante: i codici non possono essere
assegnati a tutti i tasti del telecomando. In questi
casi, l’Indicatore di programma continua
a lampeggiare dopo il rilascio del tasto.
5. Una volta che l’Indicatore Program rimanea acceso (per cinque secondi) premete e
mantenete premuto il tasto del telecomando
originale il cui uso volete "insegnare" al telecomando dell’HS. Se premete il tasto troppo tardi o
se non viene ricevuto alcun comando entro
cinque secondi,l’Indicatore Program/SPL lampeggerà tre volte e quindi si illuminerà in ambra, a
questo punto, molto semplicemente, ripetete il
passo quattro. Quando l’Indicatore Program
si illumina in verde, rilasciate il tasto del
telecomando originale. Notare che l’Indicatore
inizierà nuovamente a lampeggiare in color
ambra.
NOTA: se l’Indicatore Program passa al
colore rosso fisso durante il Passo 5, significa che
la programmazione non ha avuto successo.
Ripetere i passaggi per verificare se il codice
”prende”. Se l’indicatore continua a lampeggiare
in rosso durante il passaggio 5, significa che quel
codice non può essere ìinsegnato”.
6. Ripetere i passaggi da 4 a 5 per ogni pulsante
del telecomando originale che volete trasferire
sul telecomando dell’ HS.
7. una volta che tutti i codici sono stati trasferiti
dal telecomando originale al telecomando
dell’HS, premere il pulsante Learn . Questo
spegnerà tutti i leds e disattiverà la modalità di
apprendimento.
8. ripetete i passaggi da 1 a 7 per ogni altro telecomando le cui funzioni volete insegnare al telecomando dell’HS.
Cancellazione di codici appresi
Il telecomando dell’HS permette di rimuovere o
cancellare i codici appresi in un sigolo pulsante
per un singolo apparecchio, di rimuovere o
cancellare tutti i codici appresi per un singolo
apparecchio, o di cancellare tutti i codici appresi
per tutti gli apparecchi.
Per cancellare un singolo codice appreso
dalle impostazioni di un singolo
apparecchio procedere come segue:
1. Premere e tenere premuti i selettori di
ingresso 0 all’interno dei quali il singolo
pulsante da cancellare era stato programmato, e
insieme il pulsante Learn .
2. Quando il LED rosso sotto il selettore di
ingresso diventa rosso e l’indicatore di
programma lampeggia in ambra, rilasciate
i pulsanti.
3. Premere e rilasciare nuovamente il selettore
di ingresso 0 relativo all’apparecchio
all’interno del quale il singolo pulsante era stato
programmato.
4. Premere il pulsante 7 tre volte.
5. Premere e rilasciare il singolo pulsante di cui si
vuole cancellare il codice. L’indicatore di
programma 0 lampeggerà in verde due
volte, poi tornerà color ambra.
6. Per cancellare altri pulsanti all’interno dello
stesso apparecchio, premerli come da punto 5.
7. Quando tutti i pulsanti da cancellare sono stati
premuti, premere il pulsante Learn per
completare l’operazione.
Per cancellare tutti i codici all’interno di un
singolo apparecchio procedere come segue:
1. premere e tenere premuti sia il selettore di
ingresso 0 di cui si desidera cancellare i codici, che il pulsante Learn .
2. Quando il led rosso sotto il selettore di
ingresso diventa rosso e l’indicatore di programma lampeggia in ambra, rilasciate i
pulsanti.
3. Premere e rilasciare lo stesso selettore di
ingresso 0 per l’apparecchio di cui si desidera cancellare i codici.
4. Premere il pulsante 8 tre volte.
5. L’Indicatore Program/SPL si spegnerà,
il LED rosso sotto il Selettore Ingressi lampeggerà
una volta e l’Indicatore Program/SPL lampeggerà tre volte in verde per indicare che i
codici sono stati cancellati.
Per cancellare tutti i codici che sono stati
programmati su tutti gli apparecchi del
telecomando, operare come segue:
1. Premere qualsiasi dei selettori di ingresso
0 e insieme il pulsante Apprendimento .
2. Quando il LED rosso sotto il selettore di
ingresso diventa rosso e l’indicatore di
programma/SPL lampeggia in color
ambra, rilasciare i pulsanti.
26 APPRENDIMENTO DI CODICI DA UN TELECOMANDO
3. Premere e rilasciare di nuovo il selettore di
ingresso 0.
4. Premere il tasto 9 tre volte.
5. L’Indicatore Program/SPL si spegnerà,
il LED rosso sotto il Selettore Ingressi lampeggerà
una volta e l’Indicatore Program/SPL ,
dopo alcuni secondi, lampeggerà tre volte in
verde ad indicare che i codici sono stati
cancellati.
Programmazione di macro
Le macro permettono di ripetere facilmente le
combinazioni di comandi usate più frequentemente, con la pressione di un singolo pulsante
sul telecomando dell’ HS. Una volta programmata, una macro invierà dal telecomando fino a 19
codici in ordine sequenziale predeterminato, permettendo di automatizzare il proceddo di accensione del sistema, cambiate gli apparecchi, o
altre funzioni comuni. Il telecomando dell’HS è in
grado di memorizzare fino a quattro sequenze di
comandi macro diverse accessibili premendo i
tasti Macro K.
1. Per avviare la programmazione di una macro,
premere il tasto Silenziamento A e il tasto
Macro K da programmare contemporaneamente. L’ultimo selettore di ingresso selezionato si accenderà in rosso e l’indicatore di programma lampeggerà in ambra.
2. Inserire i passaggi della sequenza macro premendo i pulsanti corrispondenti alla sequenza
dei comandi effettivi. Nonostante la macro possa
contenere fino a 19 comandi, ogni passaggio,
incluso il cambiamento dell’apparecchio, conta
come un comando. L’Indicatore Program lampeggerà due volte in verde a confermare
ciascuna pressione del tasto come vostra
impartizione di comando.
Attenzione: mentre inserite i comandi per
l’accensione di qualsiasi apparecchio in una
sequenza macro, premete il pulsante Mute A.
NON premete il tasto Accensione 0.
• Ricordate di premere il pulsante del selettore
di ingresso 0 appropriato prima che le funzioni vengano trasferite su un altro apparecchio.
3. Quando tutti i passaggi sono stati inseriti, premere il pulsante M / N /K/L 9 per inserire i
comandi. Il LED rosso sotto il Selettore Ingressi 0 lampeggerà brevemente, quindi si spegnerà e l’Indicatore Program lampeggerà due volte in verde a confermare la
macro da programmare.
Esempio: per programmare il pulsante della
macro 1 K per far accendere l’HS 200 e il
televisore, procedere in questo modo:
• Premere insieme il pulsante Macro 1 K e il
pulsante Mute A e poi rilasciarli.
• L’indicatore di programma lampeggerà color
ambra.
• Premere il selettore TV 0.
• Premere il pulsante Mute A per memorizzare il comando accensione HS.
• Premere il pulsante tasto Accensione per memorizzare il comando di accensione TV.
Apprendimento di codici da un telecomando
• Premere il pulsante M / N /K/L Channel up
9 per completare la procedura e memorizzare
la sequenza macro.
Una volta eseguita questa procedura, ogni pressione del pulsante Macro 1 K il telecomando
invierà tutti i comandi di accensione.
Cancellazione comandi Macro.
Per rimuovere comandi macro programmati in
uno dei pulsanti macro, procedere come segue.
1. Premere il pulsante Mute A e il pulsante
Macro K che contiene i comandi da cancellare.
2. Notare che l’Indicatore Program lampeggerà in ambra, e il LED rosso sotto il
Selettore Ingressi 0 impiegato per ultimo, si
illuminerà.
4. Il led rosso sotto il selettore si spegnerà e
l’indicatore di programma diventerà
verde, lampeggerà tre volte per poi spegnersi.
5. Quando l’indicatore di programma si
spegne, sta a significare che la macro é stata
cancellata.
3. Entro dieci secondi, premere il tasto Mute A.
Codici delle lingue DVD
La disponibilità di lingue specifiche per la traccia audio principale o per i sottotitoli dipende dalle opzioni scelte dal produttore del disco. Occorre sempre consultare la custodia del disco per esaminare le informazioni relative alle lingue del disco. Per alcune lingue potrebbe essere necessario inserire un codice tratto
dal seguente elenco per accedere alla lingua.
Abkhazian
Afar
Afrikaans
Albanian
Ameharic
Arabic
Armenian
Assamese
Aymara
Azerbaijani
Bashkir
Basque
Bengali; Bangla
Bhutani
Bihari
Bislama
Breton
Bulgarian
Burmese
Byelorussian
Cambodian
Catalan
Chinese
Corsican
Croatian
Czech
Danish
Dutch
English
Esperanto
Estonian
Faroese
Fiji
Finnish
French
Frisian
Galician
Georgian
German
Greek
Greenlandic
Guarani
Gujarati
Hausa
Hebrew
Hindi
Hungarian
Codice
6566
6565
6570
8381
6577
6582
7289
6583
6588
6590
6665
6985
6678
6890
6672
6673
6682
6671
7789
6669
7577
6765
9072
6779
7282
6783
6865
7876
6978
6979
6984
7079
7074
7073
7082
7089
7176
7565
6869
6976
7576
7178
7185
7265
7387
7273
7285
Lingua
Icelandic
Indonesian
Interlingua
Interlingue
Iunpiak
Irish
Italian
Japanese
Javanese
Kannada
Kashmiri
Kazakh
Kinyarwanda
Kirghiz
Kirundi
Korean
Kurdish
Laothian
Latin
Latvian, Lettish
Lingala
Lithuanian
Macedonian
Malagsy
Malay
Malayalam
Maltese
Maori
Marathi
Moldavian
Mongolian
Naru
Nepali
Norwegian
Occitan
Oriya
Oromo (Afan)
Panjabi
Pashto, Pushto
Persian
Polish
Portuguese
Quechua
Rhaero-Romance
Romanian
Russian
Codice
7383
7378
7365
7369
7375
7165
7384
7465
7487
7578
7583
7575
8287
7589
8278
7579
7585
7679
7665
7686
7678
7684
7775
7771
7783
7776
7784
7773
7782
7779
7778
7865
7869
7879
7967
7982
7977
8065
8083
7065
8076
8084
8185
8277
8279
8285
Lingua
Samoan
Sangho
Sanskrit
Scots Gaelic
Serbian
Servo-Groatian
Sesotho
Setswana
Shona
Sindhi
Singhalese
Siswati
Slovak
Slovenian
Somali
Spanish
Sundanese
Swahili
Swedish
Tagalog
Tajik
Tamil
Tatar
Telugu
Thai
Tibetan
Tigrinya
Tonga
Tsonga
Turkish
Turkmen
Twi
Ukrainian
Urdu
Uzbek
Vietnamese
Volapuk
Welsh
Wolof
Xhosa
Yiddish
Yoruba
Zulu
Codice
8377
8371
8365
7168
8382
8372
8384
8478
8378
8368
8373
8383
8375
8376
8379
6983
8385
8387
8386
8476
8471
8465
8484
8469
8472
6679
8473
8479
8483
8482
8475
8487
8575
8582
8590
8673
8679
6789
8779
8872
7473
8979
9085
CODICI DELLE LINGUE DVD 27
ITALIANO
Lingua
Problemi & Rimedi
Se doveste incontrare uno dei seguenti inconvenienti utilizzando il sistema, usate questa tabella
problemi & Rimedi per tentare di risolverlo. Se il
problema dovesse persistere consultate il vostro
rivenditore autorizzato Harman Kardon.
Non c’è suono o il volume è molto basso.
• Controllate che gli altoparlanti e il sistema
siano collegati correttamente e saldamente.
L’unità non si accende
• Il cordone di rete è correttamente e
saldamente collegato alla presa di rete?
• Premete MUTE sul telecomando. Se sul Display
del Pannello Frontale sta lampeggiando il
messaggio MUTE ON
• Potrebbe essere intervenuto uno dei sistemi di
protezione dell’apparecchiatura. In tal caso
disconnette momentaneamente l’unità dalla
presa di rete e poi ricollegatela.
• Il circuito di protezione è stato attivato a causa
di un corto-circuito. Spegnete il sistema,
eliminate il corto-circuito e provate ad accendere nuovamente l’apparecchiatura.
Non c’è immagine video
• Controllate che il sistema sia collegato
correttamente e saldamente.
• Il cavo di interconnessione audio è
danneggiato, sostituitelo con uno nuovo.
• Il cavo video potrebbe essere danneggiato.
Rimpiazzatelo con uno nuovo.
• Assicuratevi che il sistema sia collegato ad uno
degli ingressi video del televisore (vedi a
pagina 14).
• Assicuratevi che il televisore sia effettivamente
acceso.
• Assicuratevi che sia stato selezionato l’ingresso
video del televisore collegato al sistema.
Rumore (interferenze) appare nelle
immagini.
• Pulite il disco
• Se il segnale video del sistema per giungere al
televisore passa attraverso il vostro videoregistratore, la visione potrebbe essere
disturbata dal sistema di protezione-copia
applicato su taluni DVD. Se il problema persiste
dopo aver verificato tutti i collegamenti,
provate a collegare il sistema direttamente
all’ingresso S-Video del televisore, ove ve ne
sia uno (vedi a pagina 14).
Il formato dell’immagine video, riproducendo un film in widescreen è errato
(l’immagine è estesa in verticale)e tale
rimane anche selezionando il DISPLAY TV
in 16:9 dal menù SETUP.
• Se effettuate il collegamento video tramite
cavo SCART, collegatelo direttamente al
televisore. In caso contrario la funzione di autocommutazione del formato TV potrebbe non
funzionare.
• Se il Televisore non è collegato al HS mediante
un cavo SCART, o se la funzione di auto-commutazione non funziona, dovreste commutare
il televisore su "16:9" (se ciò è possibile con il
vostro televisore).
• A seconda del tipo di televisore potreste non
essere in grado di cambiare il formato immagine. In questo caso (TV non commutabili in
16:9) evitate di selezionare "WIDE 16:9" nel
display TV. In questo caso non è possibile alcun
cambiamento del formato immagine.
28 PROBLEMI & RIMEDI
• Assicuratevi di aver selezionato la giusta
sorgente sul sistema.
• Il sistema è in modalità pausa o il DVD sta
riproducendo in slow motion (immagine
rallentata), o in avanti/ indietro veloce. Premete
N per ripristinare la modalità di riproduzione
normale.
• Controllate il settaggio dei diffusori (vedi a
pagina 19).
Il canale destro ed il sinistro suonano
sbilanciati o invertiti.
• Controllate che gli altoparlanti e il sistema
siano collegati correttamente e saldamente.
Forte ronzio o rumore udibile.
• Controllate che gli altoparlanti ed il sistema
siano collegati correttamente e saldamente.
• Controllate che i cavi di collegamento siano
lontani da trasformatori o da motori e ad
almeno 3 m di distanza da lampade a fluorescenza.
• Allontanate il sistema dal televisore
• I connettori sono sporchi. Puliteli con un panno
leggermente inumidito con alcool.
• Pulite il disco.
Il volume si abbassa automaticamente e
non può essere aumentato.
• La temperatura interna è troppo alta. Attendere
circa un minuto per consentire all’amplificatore
di raggiungere una temperatura di funzionamento normale.
Le stazioni radio non possono essere
sintonizzate.
• Controllate che l’ antenna sia collegata
correttamente. Regolate l’antenna e collegate,
ove necessaria, un’antenna esterna.
• Il segnale non è sufficientemente forte per
essere captato in sintonia automatica. Usate la
sintonia manuale.
• Non è stata preselezionata alcuna stazione.
• La modalità sintonizzatore non è stata selezionata. Selezionate la modalità sintonizzatore
(Radio).
Il telecomando non funziona.
• Rimuovete qualsiasi oggetto che possa ostruire
la linea ideale di comunicazione tra il telecomando e il sistema.
• Operate con il telecomando più vicino all’unità
principale
• Puntate il telecomando verso il sensore sul
pannello frontale dell’unità principale.
• Se le batterie hanno perso carica rimpiazzatele
con altre fresche.
• Controllate che le batterie siano state inserite
correttamente.
Il disco non suona.
• Non c’è disco nel cassettino (la scritta "NO
DISC" appare sul display e sullo schermo TV.
Inserite un disco.
• Inserite il disco correttamente, con la parte
incisa (senza etichetta) che guarda verso il
basso.
• Pulite il disco
• Il sistema non è in grado di riprodurre CD-ROM
etc. (vedi a pagina 3).
• DVD con codice regionale non corrispondente
(vedi a pagina 13).
La riproduzione si ferma automaticamente.
• Taluni dischi contengono un segnale di autopausa. Quando si inserisce un disco di questo
genere il sistema ferma la riproduzione quando
avverte il segnale.
Problemi & Rimedi (Continua)
Il salto di traccia, o la selezione diretta
tramite i tasti numerici, la ricerca, la
riproduzione rallentata, la riproduzione
ripetuta o programmata non possono
essere effettuate.
• A seconda dei DVD o VCD alcune delle operazioni sopra citate potrebbero essere interdette
(Playback control).
Il messaggio non appare nella lingua
desiderata.
• Selezionare la lingua dell’interfaccia e dei
sottotitoli preferiti nel menu SETUP (vedere a
pagina 18).
Per tutti i messaggi da DVD, il menù del disco
deve contenere il linguaggio da voi prescelto.
Altrimenti verrà selezionata automaticamente
la lingua di default (inglese).
Le angolature non possono essere modificate durante la visione di un DVD.
• Sulla maggior parte dei DVD non è presente la
ripresa multi-angolo.
• Cambiate l’angolatura quando l’apposita icona
appare sullo schermo.
• Il cambiamento dell’angolatura è inibito su
taluni DVD.
Il sistema non opera regolarmente.
• Elettricità statica o altri fattori ambientali
possono influire sull’operatività del sistema.
Disconnettete il cordone di rete e poi collegatelo nuovamente.
Fate cortesemente riferimento alla Guida
alla Risoluzione dei Problemi contenuta
nel Manuale Utente dei vostri diffusori.
La lingua audio non può essere cambiata
durante la riproduzione di un DVD.
• Il DVD non è registrato in multilingue.
ITALIANO
• La modifica della lingua per il suono mediante
il tasto Audio del telecomando o la riga Audio
del menu Player non è consentita per il DVD.
Deve essere selezionata attraverso il menu
principale del DVD.
La lingua sottotitoli non può essere cambiata durante la riproduzione di un DVD.
• Il DVD non è registrato con sottotitolazione
multilingue.
• La modifica della lingua per i sottotitoli
mediante il tasto Sottotitoli del telecomando o
la riga Subtitle del menu Player non è
consentita per il DVD. Deve essere selezionata
attraverso il menu principale del DVD.
I sottotitoli non possono essere eliminati
durante la riproduzione di un DVD.
• Con taluni DVD potreste non essere in grado di
eliminare la sottotitolazione.
PROBLEMI & RIMEDI 29
Glossario
Bit Rate
Valore che indica la quantità di informazioni
video compresse in un DVD per secondo.
L’unità di misura è il Mbps (megabite per
secondo). 1 Mbps indica che le informazioni
compresse per ogni secondo sono 1.000.000.
Più alto è il bit rate più grande la quantità di
informazioni. Ciò però non significa
necessariamente qualità più alta.
Capitolo
Sezione di immagini o brano musicale contenuto
in un DVD di grandezza inferiore ad un Titolo.
Molti titoli sono composti da più capitoli ma
molti altri no. A ciascun Capitolo viene assegnato
un numero specifico per consentirvi di
individuare il Capitolo desiderato.
DTS
Tecnologia di compressione audio digitale
sviluppata dalla Digital Theatre Systems, Inc.
Questa tecnologia, è conforme al surround 5.1.
I canali posteriori sono stereo ed è presente un
canale subwoofer discreto. Il DTS è in grado di
fornire 5.1 canali discreti di audio digitale di
altissima qualità. Una buona separazione tra i
canali è possibile grazie al fatto che tutti i canali
sono registrati in forma discreta e processati
digitalmente.
Costruito sotto licenza della Digital Theatre
Systems, Inc. Us. Pat. No.5,451,492 brevetti
mondiali attuali o in essere. "DTS" e "DTS
Digital Surround" sono marchi proprietari della
Digital Theatre Systems Inc.© Tutti i diritti
riservati.
MPEG AUDIO
Dolby Digital ("5.1, "AC3")
Questo formato sonoro cinematografico è più
avanzato del Dolby Pro Logic Surround. In tale
formato i diffusori posteriori ricevono un segnale
stereo a larga banda e il subwoofer un canale
separato per gli effetti a bassa frequenza. Questo
formato viene anche chiamato "5.1" perché il
subwoofer viene calcolato come il canale O.1
(dal momento che funziona solo quando è necessario riprodurre un effetto nella gamma bassa
profonda). Tutti e sei i canali in questo formato
sono registrati separatamente ottenendo così
una nettamente superiore separazione tra i canali. Inoltre dal momento che tutti i segnali sono
processati digitalmente, ci sono minori possibilità
di degrado del segnale. Il nome "AC 3" nasce
dal fatto che si tratta del terzo metodo di codifica
audio (audio coding 3) ad esser stato sviluppato
dalla Dolby Laboratories Licenses Corporation.
Costruiti sotto licenza della Dolby Laboratories,
"Dolby", "AC3" "Pro Logic" ed il simbolo con la
doppia D sono marchi registrati della Dolby
Laboratories.
Confidential Unpublished Works © 1992.
1997 Dolby Laboratories Inc.
Tutti i diritti riservati.
Dolby Pro Logic II Surround
Questo è un sistema di decodifica per registrazioni
stereo o surround che produce cinqua canali da
registrazioni a due canali stereo. Confrontato con
il precedente sistema Dolby Surround, il Dolby
Pro Logic II Surround riproduce i movimenti
sonori da sinistra verso destra in maniera più
naturale e localizza più precisamente le fonti
sonore. Per ottenere i massimi vantaggi di cui il
Dolby Pro Logic II Surround è capace, dovete
installare due altoparlanti posteriori ed un centrale. I diffusori posteriori emettono suoni stereo.
30 GLOSSARIO
Standard Internazionale di codifica per comprimere i segnali audio digitali, autorizzata dalle
autorità ISO/IEC. L’MPEG 1 conforme sino a
2 canali stereo, e’ usato su alcuni DVD come
traccia alternativa (altro linguaggio).
DVD
Un disco che contiene sino ad 8 ore di immagini
in movimento benché abbia il medesimo diametro di un normale CD. La capacità di immagazzinamento dati di un DVD a singola faccia e singolo strato, a 4 GB (GigaByte) è sette volte quella di
un CD. Inoltre la capacità di un DVD a singola
faccia e doppio strato può arrivare a 8.5 GB,
quella di DVD a doppia faccia e singolo strato
può arrivare a 9.4 GB e quella di un DVD a doppio strato e doppia faccia a 17 GB. Le informazioni immagini impiegano il formato MPEG 2,
uno degli standard mondiali di tecnologia digitale a compressione dati. Le informazioni-immagini
sono compresse sino a circa 1/40 della loro
dimensione originale. Il DVD inoltre impiega la
tecnologia di codifica a rate variabile che cambia
l’allocazione dei dati in considerazione dello
status dell’immagine. I dati audio sono registrati
in Dolby Digital, DTS e/o PCM, consentendovi di
apprezzare una più naturale presenza audio.
Ancora, diverse funzioni avanzate, come la
tecnica di riproduzione di riprese multi-angolo, la
multilingualità dell’audio e dei sottotitoli, sono
caratteristiche spesso presenti sui DVD
attualmente in commercio.
Funzione Multi-Angle
Differenti angolature o punti di vista delle
macchine da ripresa per una stessa scena sono
presenti su taluni DVD.
Funzione Multilingue
Differenti lingue per il suono e/o i sottotitoli sono
presenti su taluni DVD.
Parental Control
Una funzione presente in taluni DVD (soprattutto
di origine americana) che consente di limitare la
possibilità di riproduzione di un disco a seconda
dell’età dell’utilizzatore. La limitazione varia da
disco a disco. Quando viene attivata la riproduzione è completamente interdetta, o le scene più
"forti" vengono saltate o rimpiazzate da altre
scene e così via.
Titolo
La più lunga sezione di immagini o sequenze
musicali registrate su DVD; a ciascun Titolo viene
assegnato un numero-titolo così che l’utente sia
in grado di localizzare e raggiungere direttamente il titolo desiderato.
Traccia
Sezione di una sequenza musicale su un CD.
A ciascuna traccia è assegnato un numero-traccia così che l’utente sia in grado di localizzare e
raggiungere direttamente la traccia desiderata.
PCM
Pulse Code Modulation (Codice a Modulazione
d’Impulsi), formato di immagazzinamento dati
non-compressi.
NTSC
Lo standard video usato negli Stati Uniti.
PAL
Lo standard video usato nella gran parte dei
paesi europei.
HS 200 Controller Specifiche
Lettore DVD
Pickup:
Laser a semiconduttori, lunghezza d’onda 650 nm
Sistema di Segnale:
NTSC/PAL
Risoluzione orizzontale segnale video:
Più di 480 linee (DVD)
Rapporto s/n segnale Video:
Superiore a 60 dB (DVD)
Risposta in Frequenza:
(Stereo)
DVD (PCM) 20 Hz~22 KHz ±1 dB
CD (PCM) 20 Hz~20 KHz ±1 dB
Rapporto s/n Audio:
Superiore a 80 dB (PCM)
Distorsione Armonica Totale:
Minore di 0.01% (PCM)
Gamma Dinamica:
DVD (PCM) Maggiore di 85 dB (EIAJ 2 kHz)
CD: Maggiore di 85 dB (EIAJ)
Sintonizzatore FM
Sistema:
PLL a sintesi digitale con controllo al quarzo
Gamma di sintonia:
87.50 ~ 108.00 MHz
Terminale di antenna:
75 Ohm, sbilanciato
Frequenza intermedia:
10.7 MHz
Uscita Video Componenti:
Y: 1 Vp-p/75 Ohms, sync polarità negativa
Cr: 0.7 Vp-p/75 Ohms
Cb: 0.7 Vp-p/75 Ohms
Video composito (CBVS Video):
1Vp-p 75 Ohm
S-video:
Y: 1 Vp-p 75 Ohm
C: PAL O.3 Vp-p 75 Ohm/NTSC 0.286 Vp-p 75 Ohm
ITALIANO
Uscite Video HDMI
Uscite Audio Linea
Audio L/R:
2 Vrms, 1 kOhm
Rete:
CA 230V., 50 Hz
Max Assorbimento:
300 W
Assorbimento in assenza di segnale:
Meno di 2 W
Dimensioni (l-h-p) :
350 mm x 84 mm x 250 mm
Peso:
3.8 Kg
Generali
* Progetto e specifiche soggetti a variazioni senza preavviso
Le misure della profondità includono le manopole, i pulsanti e le connessioni terminali. L’altezza include i piedini.
Tutte le caratteristiche e le specifiche tecniche sono soggette a modifica senza preavviso.
Harman Kardon è un marchio registrato di Harman International Industries, Incorporated.
Dolby, Pro Logic e il simbolo DD (doppia D) sono marchi di Dolby Laboratories, registrati negli Stati Uniti e/o in altri paesi. Tutti i diritti riservati.
DTS è un marchio di Digital Theater Systems, Inc.
Windows Media® Audio (WMA) è un formato file proprietario sviluppato da Microsoft.
DivX è un marchio registrato di DivX, Inc.
HDMI, il logo HDMI e High-Definition Multimedia Interface sono marchi di fabbrica o marchi registrati di HDMI Licensing LLC.
HS 200 CONTROLLER SPECIFICHE 31
250 Crossways Park Drive, Woodbury, New York 11797
516.422.HKHK (4545) Fax: 516.682.3523 (USA only)
www.harmankardon.com
Harman Consumer Group, Inc.:
2, route de Tours, 72500 Château-du-Loir, France
© 2007 Harman Kardon, Incorporated
Numero parte: 01.00.YS.SM1.E786
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement