Manuale utente - User instructions

Manuale utente - User instructions

Manuale utente - User instructions

21554

Video touch screen 4,3in Full Flat.

ITALIANO

Video touch screen a colori 4,3 in Full Flat per posto interno videocitofonico Due Fili per controllo e comando, 1 ingresso per sensore di temperatura,completo di supporto per installazione in scatole 8 moduli .........................1

ENGLISH

Video touch screen 4,3 in, Full Flat, for Due Fili video door entry system and control, temperature sensor input, with built-in 8-module mounting frame ..............................................................................................................36

Indice

INDICE

1. Il video touch screen …………………………………………………………………………………………… 1

2. Descrizione ……………………………………………………………………………………………………… 2

3. Menù principale ………………………………………………………………………………………………… 2

Data e ora ………………………………………………………………………………………………………… 3

Display ……………………………………………………………………………………………………………… 3

Impostazione segnalazione acustica ……………………………………………………………………………… 4

Impostazione unità di temperatura ………………………………………………………………………………… 4

Impostazioni videocitofono ………………………………………………………………………………………… 5

Informazioni ………………………………………………………………………………………………………… 5

4. Controllo ambienti ……………………………………………………………………………………………… 6

4.1 Gestione del clima …………………………………………………………………………………………… 7

5. Programmi eventi ……………………………………………………………………………………………… 10

6. Antintrusione …………………………………………………………………………………………………… 14

7. Controllo carichi ………………………………………………………………………………………………… 17

8. Gestione consumi ……………………………………………………………………………………………… 18

8.1 Impostazione gestione consumi …………………………………………………………………………… 20

9. Diffusione sonora ……………………………………………………………………………………………… 24

9.1 Controllo di iPod, iPhone e sorgenti ausiliarie …………………………………………………………… 27

9.2 Controllo del trasmettitore RCA con interfaccia IR ……………………………………………………… 31

10. Videocitofonia ………………………………………………………………………………………………… 32

11. Screen Saver …………………………………………………………………………………………………… 34

12. Pulizia del touch screen ……………………………………………………………………………………… 34

13. Conformità normativa ………………………………………………………………………………………… 34

Il video touch screen

1. IL VIDEO TOUCH SCREEN

Il video touch screen 21554 è un dispositivo costituito da un display attraverso il quale, mediante il semplice tocco del dito sulle icone visualizzate, è possibile selezionare le funzioni di gestione dell'impianto domotico.

Il dispositivo inoltre, può essere utilizzato come videocitofono ed è provvisto di due tasti frontali che consentono la comunicazione vocale con l'interlocutore e l'apertura dell'elettroserratura del cancello.

: Tasto risposta vivavoce; premere una volta per iniziare la comunicazione e premere nuovamente per terminarla.

: Tasto apertura serratura; premere per attivare l'elettroserratura che apre il cancello.

IMPORTANTE: Quando lo si attiva, l'avvio del video touch screen richiede circa 20 secondi.

1

Descrizione - Menù principale

2. DESCRIZIONE

In un impianto di automazione By-me, il video touch screen consente il comando di luci, tapparelle, clima, diffusione sonora, scenari, funzioni automatizzate (eventi), controllo carichi e gestione dei consumi di energia (Energy Guard).

Nel caso in cui sia installato anche il sistema antintrusione, il dispositivo permette di comandare l'impianto con modalità e funzionalità analoghe a quelle di un tastierino digitale.

Il video touch screen inoltre, può essere utilizzato anche come videocitofono e gestisce tutte le funzioni dell'impianto videocitofonico Due Fili (visualizzazione immagini da targa e da telecamere, comunicazione vocale con posto esterno, citofoni e pulsanti di chiamata, apertura elettroserratura, chiamata intercomunicante ecc.).

3. MENU’ PRINCIPALE.

Toccando l’icona si accede al menù Impostazioni.

2

Menù principale

• Data e Ora

Toccando l’icona è possibile effettuare la regolazione dell’ora e della data visualizzata. Mediante le icone e impostare il valore evidenziato fino a portarlo al giorno, mese, anno e orario desiderato.

La conferma delle operazioni effettuate avviene toccando .

3

Menù principale

• Display

Toccando l’icona il display visualizza la videata che consente di regolare la retroilluminazione e il contrasto del display.

L’impostazione avviene mantenendo il dito sulle icone e fino a raggiungere il livello desiderato.

Tempo di vita della retroilluminazione video: 20.000 ore (a 25 °C)

Il tempo di vita è definito come il tempo stimato affinchè la luminosità degradi al 50% del valore iniziale.

• Impostazione segnalazione acustica

Attraverso le icone e è possibile abilitare o disabilitare la segnalazione acustica (beep) che accompagna il tocco delle icone visualizzate dal touch screen.

• Impostazione unità di temperatura

Attraverso le icone e è possibile selezionare l’unità di misura con la quale il touch screen visualizzerà la temperatura dei vari ambienti dell’impianto.

Per confermare le impostazioni effettuate si tocca infine l’icona .

Per tornare alla schermata precedente toccare l’icona .

4

Menù principale

• Impostazioni videocitofono

Toccando l’icona viene visualizzata la schermata che consente di impostare il tipo di suoneria da abbinare alle varie tipologie di chiamata e di regolarne il volume.

• Informazioni

Toccando l’icona viene visualizzata la videata che riporta la realase software e le principali caratteristiche del touch screen.

5

Controllo ambienti

4. CONTROLLO AMBIENTI.

Dal menù principale, toccando l’icona , si visualizza la videata che permette di selezionare i diversi ambienti dell’impianto ed effettuare il comando dei dispositivi ad essi associati (luci, tapparelle, clima, ecc.).

Ad esempio, toccando l’icona in corrispondenza dell’ambiente denominato “Salotto”, il video touch screen visualizza la seguente schermata:

6

Controllo ambienti

• Toccando l’icona si effettua l’accensione/spegnimento e regolazione dell’illuminazione delle lampade associate.

• Toccando l’icona si alza e si abbassa la tapparella denominata “Tapparelle Salotto sinistra”.

• Toccando l’icona si attiva lo scenario denominato “Entrata”; lo stesso dicasi per tutte le altre icone associate ai diversi scenari visualizzati.

e si scorre la tutta videata relativa ai gruppi e scenari relativi all’ambiente • Toccando le icone selezionato.

• Toccando l’icona si accede alle videate relative a tutti gli altri ambienti dell’impianto.

• Toccando l’icona denominato “Salotto”.

si accede alla videata che permette la regolazione della temperatura dell’ambiente

Toccando l'icona

Toccando le icone

si accede alla videata per la modifica del programma automatico.

, e temperatura impostata e la velovità delo fan-coil.

, si aumentano e si diminuiscono rispettivamente la

4.1 GESTIONE DEL CLIMA.

Attraverso il touch screen è possibile visualizzare la temperatura misurata dai vari termostati e di modificare il tipo di funzionamento, la temperatura impostata e la velocità (da 1 a 3) del fan coil.

Toccando l’icona si visualizza la videata che consente di impostare il funzionamento (Manuale,

Automatico, ecc.) dell’impianto di riscaldamento/condizionamento per l’ambiente denominato “Salotto”.

7

Controllo ambienti

Le icone sono associate alle seguenti modalità di funzionamento:

= termostato spento.

= termostato spento per un numero di ore selezionabile (poi si riattiva tornando al funzionamento precedente).

• = il termostato si accende in RISCALDAMENTO solo se l’ambiente scende sotto la temperatura di antigelo impostata (ad es. 6 °C).

• = temperatura manuale tipicamente utilizzata di notte (ad es. 15 °C in inverno).

• = come sopra, per un numero di ore selezionabile (poi torna al funzionamento precedente).

• = è il classico funzionamento dei termostati tradizionali (si imposta manualmente la temperatura desiderata senza limite di tempo).

• = come sopra, per un numero di ore selezionabile (poi torna al funzionamento precedente).

= imposta il termostato selezionato in modalità ESTATE o INVERNO rispettivamente.

= si attiva il programma automatico settimanale.

Come detto nella pagina precedente, il touch screen consente di modificare i programmi climatici per il controllo automatico del riscaldamento e della climatizzazione preventivamente configurati in centrale.

La personalizzazione consiste nell’impostare, per ogni giorno della settimana, il valore dei livelli di temperatura T1,

T2 e T3; nel programma di riscaldamento e in quello di condizionamento i valori T1, T2 e T3 sono differenziabili.

Toccando si attiva il programma automatico; toccando poi modifica del programma stesso.

si accede alla videata per la

8

Controllo ambienti

• Toccando e si seleziona il passo orario a cui modificare il livello di temperatura.

• Toccando aggiornato.

e si seleziona il livello di temperatura desiderato; l’andamento dell’istogramma verrà

La procedura va ripetuta per tutti i passi orari da modificare, quindi confermare con .

• Per copiare l'impostazione del livello di un passo orario ad un alto/altri toccare l'icona .

• Selezionare un altro giorno della settimana toccando e procedere come sopra; mediante è possibile assegnare al giorno visualizzato il programma di un qualsiasi altro giorno della settimana; selezionare toccando il giorno da copiare e confermare con .

• Toccando

T2 e T3.

si visualizza la schermata che permette di modificare il valore dei livelli di temperatura T1,

9

Programmi Eventi

5. PROGRAMMI EVENTI.

Dal menù principale, toccando l’icona , si visualizza la schermata che permette di modificare le funzioni automatizzate preventivamente configurate in centrale.

Il menù Programmi Eventi permette di:

- interrompere e riavviare manualmente l’evento selezionato;

- modificare gli orari di attivazione e/o disattivazione dell’evento.

• Toccando si interrompe l'esecuzione del programma desiderato e l'icona si illumina; per riavviarlo

è sufficiente toccare nuovamente l'icona stessa.

• Toccando tivazione dell’evento.

si visualizza la schermata che permette di modificare gli orari di attivazione e/o disat-

Gli orari possono essere modificati secondo le modalità di temporizzazione che seguono:

-Orologio settimanale;

-Orologio periodico;

-Orologio ciclico;

-Temporizzazione.

10

Programmi Eventi

Orologio settimanale.

Consente di impostare, per ogni giorno della settimana, l’attivazione dell’evento ad intervalli di 10 minuti (tempo minimo).

● Toccando e si seleziona l'intervallo desiderato; l’opzione attiva il programma per

10 minuti mentre con lo si disattiva (l’andamento dell’istogramma verrà aggiornato).

La procedura va ripetuta per tutti gli intervalli da modificare e infine confermare con .

● Per copiare l'impostazione di un intervallo ad un alto/altri toccare l'icona

.

• Selezionare un altro giorno della settimana toccando e procedere come sopra; mediante è possibile assegnare al giorno visualizzato l'orologio settimanale di un qualsiasi altro giorno della settimana; selezionare con e il giorno da copiare e confermare con .

11

Programmi Eventi

Orologio periodico.

Consente di attivare e disattivare l'evento due volte al massimo per ogni giorno della settimana impostando l’orario a passi di 1 minuto.

● Selezionare il giorno della settimana desiderato mediante l'icona

.

● Toccando e si imposta l’orario di inizio e fine di ciascuno dei 2 eventi oppure di uno solo.

Nota Bene: Per cancellare un evento, impostare l’orario di fine in modo che sia coincidente o precedente all’orario di inizio dello stesso. Cancellando l’Evento 1 viene cancellato anche l’Evento 2.

● L'icona

consente di copiare il programma di un giorno già impostato su di un altro da impostare; la procedura è analoga a quella utilizzata per l’orologio settimanale.

Al termine confermare le impostazioni effettuate toccando .

Orologio ciclico.

Permette di ripetere ciclicamente l’attivazione/disattivazione (On-Off) di un evento secondo la durata impostata ed in modalità indipendente da giorno, data e ora.

● Impostare la durata di ON (h:min) mediante

12

e .

Programmi Eventi

● In modo analogo impostare la durata di OFF (h:min).

Al termine confermare le impostazioni effettuate toccando .

Temporizzazione.

Consente di impostare la durata del controllo in ore e minuti.

Questa funzione deve essere sempre abbinata a 1 o 2 ingressi e 1 o 2 gruppi in uscita con messaggio di tipo

On-Off oppure Off-On.

La centrale invia il primo comando al verificarsi dell’evento e il secondo allo scadere del tempo impostato.

● Impostare la durata (h:min) mediante e

Al termine confermare le impostazioni effettuate toccando

.

.

13

Antintrusione

6. ANTINTRUSIONE.

Dal menù principale, toccando l’icona , si visualizza la videata che permette di visualizzare lo stato dell’impianto antintrusione e di effettuare l’inserimento/disinserimento del sistema.

Ad esempio, la schermata di impianto attivo parzializzato (il colore verde rappresenta la parzializzazione attiva) è del tipo: mentre la videata di impianto in allarme (il colore rosso rappresenta le zone in allarme) sarà del tipo:

14

Antintrusione

Il video touch screen consente l’attivazione/disattivazione dell’impianto antifurto con modalità analoghe a quelle del tastierino digitale e quindi mediante l’inserimento di codici PIN; la schermata è la seguente:

Se il codice PIN è stato inserito correttamente, il touch screen visualizzerà la seguente videata:

• Toccando l’icona si effettua l'inserimento o il disinserimento totale di tutte parzializzazioni associate al PIN inserito.

• Toccando l’icona si accede alle videate e che consentono di selezionare le singole parzializzazioni da attivare/disattivare.

• Toccando l’icona si disattiva la segnalazione acustica dell’allarme in corso.

15

Antintrusione

Per includere una zona in una parzializzazione, è sufficiente toccare l’icona corrispondente e il bordo di quest’ultima diventa di colore giallo.

Per confermare le impostazioni effettuate si tocca infine l’icona .

16

Controllo carichi

7. CONTROLLO CARICHI.

Dal menù principale, toccando l’icona , si accede alla schermata che permette la visualizzazione dello stato dei carichi controllati.

• Toccando l’icona viene visualizzaza la videata attraverso la quale è possibile effettuare la forzatura dei carichi.

Toccando nuovamente l’icona posta in corrispondenza del carico desiderato, si effettua la forzatura dello stesso.

Per confermare le impostazioni effettuate si tocca infine l’icona .

17

Gestione dei consumi

8. GESTIONE DEI CONSUMI.

Dal menù principale, toccando l’icona , si accede alla schermata che visualizza e gestisce il consumo di energia della casa.

Consumo quantitativo medio Consumo quantitativo stimato

Indicatore fascia di consumo

Istogramma andamento dei consumi

Consumo istantaneo

Indicazione consumo medio per fascia

Valori visualizzati nell'icona del consumo quantitativo

Consumo quantitativo attuale

IMPORTANTE: Il valore visualizzato (in euro) è puramente indicativo: rappresenta una equivalenza in € dell'energia consumata e non è direttamente confrontabile con l’importo totale della bolletta, che tiene conto dei costi fissi, degli eventuali aumenti di prezzo dell'energia durante il bimestre e dei conguagli.

• Toccando l’icona è possibile selezionare l’unità di misura con la quale il touch screen visualizzerà il consumo di energia. L'andamento dei consumi sarà comunque sempre rappresentato in KW.

• Toccando l’icona è possibile impostare la scala di tempo (ore, giorni, settimane, mesi) secondo la quale misurare i consumi.

Il consumo quantitativo visualizzato é:

- giornaliero se la scala di tempo impostata per l’istogramma consumi è in ore;

- settimanale se la scala di tempo impostata per l’istogramma consumi è in giorni;

- mensile se la scala di tempo impostata per l’istogramma consumi è in settimane;

- annuale se la scala di tempo impostata per l’istogramma consumi è in mesi.

Le parti di istogramma evidenziate in basso da una linea bianca rappresentano i valori visualizzati nell'icona del consumo quantitativo.

18

Gestione dei consumi

■ ISTOGRAMMA ANDAMENTO DEI CONSUMI

La rappresentazione grafica dell'istogramma andamento dei consumi varia a seconda della tipologia di contratto stipulato.

Contratto a fasce orarie

- Consumo medio: visualizzato in colore grigio

- Consumo effettivo: visualizzato in colore verde.

Per rappresentare le tre possibili fasce orarie, vengono utilizzate differenti tonalità di verde che vanno dal verde chiaro per la fascia 1 al verde scuro per la fascia 3.

Nel caso in cui la media consumo venga superata, la barra dell’istogramma diventa gialla.

- Se la scala di tempo impostata è in ore, in alto a sinistra dell’istogramma è visualizzato un numero che indica la fascia oraria.

Contratto a soglia

- Consumo medio: visualizzato in colore grigio.

Questo valore rappresenta la soglia di consumo previsto.

- Consumo effettivo: visualizzato in colore verde (singola tonalità).

La barra dell'istogramma diventa gialla se la soglia viene superata.

- Il superamento della soglia mensile viene segnalato da una piccola icona rossa che compare sopra le barre dell’istogramma (l'icona è visualizzata dal momento di superamento della soglia fino alla fine del mese).

■ ICONA CONSUMO QUANTITATIVO

Anche in questo caso, l'aspetto grafico dell'icona varia a seconda della tipologia di contratto stipulato.

Contratto a fasce orarie

- Consumo medio: visualizzato in colore grigio

- Consumo stimato: icona di colore verde.

- Consumo effettivo: visualizzato in colore verde.

Per rappresentare le tre possibili fasce orarie, vengono utilizzate differenti tonalità di verde che vanno dal verde chiaro per la fascia 1 al verde scuro per la fascia 3.

Nel caso in cui la media consumo venga superata, l'icona diventa gialla.

Contratto a soglia

- Consumo medio: visualizzato in colore grigio.

Questo valore rappresenta la soglia di consumo previsto.

- Consumo effettivo: visualizzato in colore verde (singola tonalità).

L'icona diventa gialla se la soglia viene superata.

- Il superamento della soglia mensile viene segnalato da una piccola icona rossa che compare sopra l'icona

Consumo quantitativo (questo avviene solo nel caso in cui sia visualizzato il consumo mensile).

• Toccando l’icona vengono visualizzate le schermate di dettaglio dei consumi in funzione dell'unità di misura e della scala di tempo impostate.

È possibile gestire contratti di forniture di energia elettrica ad 1, 2 o 3 fasce orarie oppure contratti di tipo a soglia, per i quali è previsto un massimo di consumo energetico mensile (oltre il quale il costo dell’energia aumenta).

19

Gestione dei consumi

8.1 IMPOSTAZIONI GESTIONE CONSUMI

Dal menù principale, toccando l’icona si accede al menù Impostazioni; toccando poi l'icona

si accede al menù Impost. Gestione Consumi per la selezione dei parametri relativi al tipo di contratto adottato.

■ RESET CONTATORI

Al primo utilizzo della funzionalità “Gestione Consumi” effettuare un “Reset Contatori” ed quindi impostare i parametri di funzionamento.

■ CONTRATTO A SOGLIA

Toccando le icone e impostare potenza massima prevista dal contratto (Massimo Contatore) e la la soglia di energia mensile prevista (schermata di sinistra).

La potenza massima prevista si può determinare moltiplicando per 1.4 la potenza nominale del contratto di fornitura di energia elettrica.

Toccare l'icona ed impostare, utilizzando , , e valuta, prezzo base e costo dell'energia elettrica consumata oltre la soglia (schermata di destra).

■ CONTRATTO AD UNA FASCIA ORARIA

20

Gestione dei consumi

La videata di impostazione della soglia mensile deve essere disabilitata (schermata di sinistra).

Toccare l'icona ed impostare, utilizzando , , e valuta e costo dell'energia elettrica nella fascia 1.

■ CONTRATTO DUE FASCE ORARIE

21

Gestione dei consumi

La videata di impostazione della soglia mensile deve essere disabilitata (schermata di sinistra).

Toccare l'icona ed impostare, utilizzando , , e valuta e i costi dell'energia elettrica nella fascia 1 e nella fascia 2 (schermata di destra).

Toccare l'icona per l' impostazione dei giorni feriali/festivi in funzione delle fasce orarie.

Toccando le icone e si scorrono i giorni mentre con e si imposta come feriale o festivo il giorno selezionato.

A questo punto, mediante l'icona si impostano le fasce orarie associate ai giorni feriali (trattati tutti assieme) e ai giorni festivi (trattati in modo indipendente dagli altri).

Nell'impostazione dei giorni feriali e festivi associati alla relative fasce è possibile anche effettuare operazioni di copia/incolla tra le fasce orarie come illustrato nell'esempio di pagina seguente.

Esempio.

La videate che seguono illustrano l'associazione delle fasce orarie relative ai giorni di venerdì e domenica.

22

Gestione dei consumi

Toccando le icone e si scorrono le ore mentre con e si imposta la fascia oraria di appartenenza.

Utilizzando l'icona è possibile copiare la fascia corrente (quella evidenziata in verde) nell'ora successiva.

■ CONTRATTO A TRE FASCE ORARIE.

Le operazioni da effettuare sono assolutamente identiche a quelle illustrate per il contratto a due fasce orarie; in questo caso ovviamente, sarà necessario impostare anche il costo dell'energia elettrica per la fascia 3.

23

Diffusione sonora

9. DIFFUSIONE SONORA

Nel caso in cui nell'impianto By-me sia presente il sistema di diffusione sonora, se su una pagina del touch screen viene inclusa una zona audio, la schermata visualizzata sarà simile a quella di seguito riportata.

Questa schermata permette di comandare l’accensione/spegnimento della zona audio e la regolazione del volume.

• Toccando le icone , e si effettua rispettivamente: la diminuzione del volume, lo spegnimento e l'aumento del volume del segnale audio nella zona associata.

• Toccando si cambia il canale di ascolto dell'impianto di diffusione sonora (cambio della sorgente audio).

• L'icona visualizza il tipo di sorgente che si sta ascoltando (in questo caso il trasmettitore 01900).

• Toccando si visualizza la schermata di controllo della sorgente attiva.

La schermata di controllo della radio FM della diffusione sonora è la seguente:

24

Diffusione sonora

La schermata visualizza tutte le informazioni relative alla frequenza sintonizzata, al livello di ricezione del segnale, e l'eventuale testo RDS emesso dalla stazione che si sta ascoltando.

Le icone , e permettono di impostare la modalità di selezione della stazione che si desidera ascoltare:

• Toccando è possibile utilizzare le icone per la ricerca della stazione precedente o quella successiva che la radio è in grado di ricevere.

• Toccando è possibile utilizzare le icone per selezionare la precedente o successiva stazione memorizzata sulla radio (è infatti possibile memorizzare fino a 8 stazioni diverse).

• Toccando infine è possibile visualizzare la schermata di memorizzazione dell'emittente attiva in una delle 8 stazioni memorizzabili:

Attraverso questa schermata, toccando una delle 8 icone, è possibile memorizzare l’emittente attiva nella corrispondente memoria tornando poi automaticamente alla videata precedente.

25

Diffusione sonora

Quando è abbinato alla diffusione sonora, il touch screen può fungere anche da sveglia; per far ciò è sufficiente creare uno scenario che attivi una zona audio ed includere la funzione sveglia sul touch screen attraverso EasyTool

Professional LT.

La schermata di controllo/impostazione della sveglia è la seguente:

Il touch screen visualizza le seguenti impostazioni della sveglia:

- sveglia attiva/disattiva;

- orario di attivazione;

- attuazione scenario/attuazione zona audio.

• Toccando si visualizza la schermata di impostazione della sveglia:

Attraverso questa videata è possibile:

• attivare/disattivare la sveglia mediante l'icona

• impostare l’orario mediante l'icona

• selezionare se la sveglia attiverà uno scenario (icona ) oppure semplicemente l’accensione della zona audio (icona ).

26

Diffusione sonora

Funzionamento della sveglia.

Quando l'orario del giorno coincide con quello impostato nella sveglia, il touch screen si accende visualizzando la schermata relativa ad essa e il sistema attiva la zona audio o lo scenario selezionati.

La fuzione Snooze è disponibile ogni volta che la sveglia si attiva ed è utilizzabile soltanto fino al successivo intervento dello screensaver; in questo caso, toccando il touch in un qualsiasi punto, viene disattivata temporaneamente la zona audio associata alla sveglia (anche se è selezionata l’uscita scenario) e verrà riattivata dopo 8 minuti (questo vale per ogni attivazione della funzione “Snooze”).

Se la funzione “Snooze” non viene utilizzata, la sveglia non riattiva la zona audio (quest'ultima può essere spenta con i normali comandi By-me, con il touch screen o con uno scenario) ma rimane impostata per attivarsi il giorno successivo allo stesso orario.

9.1 CONTROLLO DI iPOD, iPHONE E SORGENTI AUSILIARIE

Se nell'impianto di diffusione sonora è installata la Docking Station, attraverso il touch screen sarà possibile controllare:

- dispositivi Apple (iPod/iPhone);

- sorgenti stereofoniche ausiliarie.

Le sorgenti stereofoniche ausiliarie vengono connesse alla Docking Station attraverso il jack posizionato sulla sua base; questo ingresso è prioritario rispetto all’eventuale dispositivo Apple connesso alla Docking Station e quindi il controllo dell'iPod/iPhone può essere effettuato solo in assenza della sorgente ausiliaria.

Quando il dispositivo Apple è connesso, la pagina di zona visualizza il tasto di accesso al controllo della Docking

Station (tasto centrale, posizionato a fianco dell’icona rappresentativa del dispositivo) dando così accesso al menù di Playback.

■ MENù DI PLAyBACk

Il menù di Playback viene visualizzato in due forme distinte a seconda che il dispositivo risulti abilitato o meno al controllo remoto.

Menù di Playback con controllo remoto abilitato

In questo caso, toccando il tasto Dettagli della pagina di zona, il touch screen visualizza il menù di Playback che fornisce le informazioni relative allo stato di esecuzione del dispositivo Apple e al suo controllo.

27

Diffusione sonora

Le tre videate relative al menù di Playback illustrano:

- lo stato di esecuzione di un brano e la selezione effettuata sull'opzione di shuffle o repeat (in questo caso shuffle);

- lo stato di pausa in cui sono sempre visibili le proprietà relative al brano in esecuzione;

- lo stato di stop della riproduzione del brano.

Le opzioni di riproduzione, indicate con shuffle e repeat, possono assumere tre diversi stati ciascuna:

- Shuffle.

stato Albums: riproduce in modo casuale gli album della lista di riproduzione stato Tracks: riproduce in modo casuale i brani della lista di riproduzione

stato Off: opzione Shuffle non attiva.

- Repeat.

stato All Tracks: ripete ciclicamente la lista di riproduzione stato One Track: riproduce continuamente il brano in esecuzione

stato Off: opzione Repeat non attiva.

Attraverso il menù di playback è quindi possibile:

• selezionare lo stato di play/pausa della risproduzione del brano (icone e );

• spostare la riproduzione al brano precedente o successivo (icone e );

• variare ciclicamente le opzioni Shuffle e Repeat (icone di e );

• accedere al menù di navigazione del dispositivo (icona );

• uscire dal menù di Playback e visualizzare il menù di zona (icona ).

28

Diffusione sonora

Menù di Playback con controllo remoto disabilitato

Quando il controllo remoto non è abiltato, il menù di Playback del video touch screen non visualizzerà più:

- le diciture che identificano Artista, Album e Brano;

- le opzioni di Shuffle e Repeat;

- l’accesso al menù di navigazione del dispositivo.

Mediante il controllo remoto disabilitato, è possibile controllare soltanto lo stato di play/pausa del brano in esecuzione e di comandarne lo skip avanti e indietro.

■ MENù DI NAVIGAZIONE

Il menù di navigazione, accessibile toccando l'icona del menù di Playback, consente di navigare nel database del dispositivo connesso alla Docking Station e modificare la lista di riproduzione attualmente in uso.

Le schermate del menù di navigazione sono generalmente costituite da:

• fino a quattro diciture corrispondenti a Playlist, Artista, Album e Brano;

• quattro tasti di navigazione (icone , , e );

• un tasto di conferma (icona );

• un tasto per uscire dal menù di navigazione (icona ).

La navigazione del database permette di selezionare la categoria tra Playlist e Artista mediante le seguenti videate:

La categoria corrente viene evidenziata in verde e, a seconda di quella selezionata, saranno attive solo le icone per effettuare gli spostamenti ad essa correlati.

Esempio: da "Playlist" si tocca l'icona per accedere ad "Artista"; toccando quindi si visualizza la lista degli artisti memorizzati nell'iPod/iPhone.

Accesso da categoria Playlist

La navigazione di questa categoria consente di selezionare una tra le playlist memorizzate nell'iPod/iPhone e di selezionare il brano della playlist stessa da cui iniziare la riproduzione.

Quando si accede alla categoria Playlist, il campo corrispondente visualizzerà la dicitura della prima voce di tale categoria memorizzata nel dispositivo Apple.

29

Diffusione sonora

Il tratteggio indica la possibilità di procedere con la navigazione all’interno della categoria Brano; è abilitato il pulsante di conferma (icona ) per avviare l'esecuzione della playlist selezionata ritornando automaticamente al menù di playback.

In corrispondenza della schermata con categoria Playlist navigabile, il tasto assume una grafica diversa e permette di tornare alla videata di selezione della categoria (Playilist, Artista).

Il tasto è sempre attivo e permette di tornare al menù di playback senza modificare dello stato corrente della riproduzione dei brani.

Accesso da categoria Artista

La navigazione di questa categoria consente di scegliere uno tra gli artisti memorizzati nell'iPod/iPhone e poi di selezionare l'album e il brano (dell'artista scelto) da cui iniziare la riproduzione.

Quando si accede alla categoria Artista, il campo corrispondente visualizzerà la dicitura della prima voce di tale categoria memorizzata nel dispositivo Apple.

Il tratteggio indica la possibilità di procedere con la navigazione all’interno delle categorie Album e Brano; è abilitato il pulsante di conferma (icona ) per avviare l'esecuzione della selezione attiva ritornando automaticamente al menù di playback.

Si possono quindi riprodurre tutti i contenuti relativi ad uno specifico artista, ad uno specifico album ed è infine possibile scegliere la traccia con la quale iniziare la riproduzione dell’album.

In corrispondenza della schermata con categoria Artista navigabile, il tasto assume una grafica diversa e permette di tornare alla videata di selezione della categoria (Playilist, Artista).

Il tasto è sempre attivo e permette di tornare al menù di playback senza modificare dello stato corrente della riproduzione dei brani.

30

Diffusione sonora

9.2 CONTROLLO DEL TRASMETTITORE RCA CON INTERFACCIA IR

Quando un trasmettitore è configurato assieme ad un'interfaccia IR in corrispondenza di una zona audio, è possibile controllare la sorgente sonora connessa al trasmettitore mediante il suo ingresso RCA.

La schermata relativa a tale zona visualizzerà l'icona per l’accesso alla pagina Dettagli associata al trasmettitore.

La videata per il controllo del trasmettitore RCA associato all'interfaccia IR è la seguente:

Attraverso questa schermata è possibile:

• selezionare lo stato di play/pausa/stop della riproduzione della sorgente (icone , e );

• spostare la riproduzione al brano o alla memorizzazione precedente o successiva (icone e );

• variare ciclicamente la sorgente interna del dispositivo controllato (icona ).

Affinchè questi comandi siano utilizzabili è necessario che l'installatore, in fase di programmazione, li abbia opportunamente configurati all’interno dell'interfaccia IR.

Dalla videata sopra riportata è sempre possibile ritornare al menù di zona toccando oppure .

31

Videocitofonia

10. VIDEOCITOFONIA

Nel caso in cui il video touch screen sia utilizzato anche come posto interno videocitofonico (integrato nel sistema

By-me oppure nel solo impianto Due Fili) potranno essere gestite anche tutte le funzioni dell'impianto di videocitofonia.

Dal menù principale, toccando l'icona , si accede alla schermata di gestione delle funzioni videocitofoniche configurate.

Attraverso la videata Videocitofono sarà possibile visualizzare e comunicare con colui che ha effettuato la chiamata ed effettuare l'apertura dell'elettroserratura, l'accensione delle luci scale, effuttuare chiamate intercomunicanti con altri videocitofoni e citofoni, attivare autoaccensioni per controllo ambientale, ecc.

Ad esempio, toccando l'icona oppure verranno visualizzate le schermate dedicate alla gestione della funzione selezionata.

32

Videocitofonia

Nel caso in cui giunga una chiamata dal posto esterno, il video touch visualizzerà l'immagine di colui che l'ha effettuata mentre alla destra saranno collocate le icone di gestione quali accensione luci , volume, ecc.

33

Screen saver - Pulizia del video touch screen - Conformità normativa

11. SCREEN SAVER

Toccando e mantenendo il dito sull'icona che rappresenta il titolo di alcune pagine quali, ad esempio, il menù principale, le pagine degli ambienti, le pagine principali dell’antintrusione e quelle del controllo carichi, viene visualizzata la schermata che consente di scegliere se impostare la pagina selezionata come pagina preferita o come screensaver.

Una volta visualizzata la videata che si desidera impostare come "preferita" ed aver toccato e manenuto il dito sul titolo di tale pagina (ad esempio "Selezione ambiente"), si hanno le seguenti opzioni per la scelta dello screensaver:

• toccando l'icona in corrispondenza di "Come Pagina preferita" si otterrà, dopo circa un minuto, lo spegnimento dello schermo del touch screen e la visualizzazione di data e ora.

• toccando l'icona in corrispondenza di "Come Salvaschermo" si otterrà, dopo circa un minuto e indipendentemente dalla posizione all'interno dei menù, il caricamento della pagina preferita e l'abbassamento della retroilluminazione del touch screen al valore impostato come "Retroilluminazione Standby".

12. PULIZIA DEL VIDEO TOUCH SCREEN.

Pulire periodicamente il touch screen con un panno morbido asciutto. Non utilizzare solventi e detergenti.

13. CONFORMITÀ NORMATIVA.

Direttiva EMC.

Norma EN 50428.

34

35

Table of Contents

TABLE OF CONTENTS

1. The touch screen video ……………………………………………………………………………………… 37

2. Description ……………………………………………………………………………………………………… 38

3. Main menu ……………………………………………………………………………………………………… 38

Date and time …………………………………………………………………………………………………… 39

Display …………………………………………………………………………………………………………… 40

Keys Tone ……………………………………………………………………………………………………… 40

Temperature Unit ………………………………………………………………………………………………… 40

Video settings …………………………………………………………………………………………………… 41

Information ……………………………………………………………………………………………………… 41

4. Area management ……………………………………………………………………………………………… 42

4.1 Gestione del clima …………………………………………………………………………………………… 43

5. Programmi eventi ……………………………………………………………………………………………… 46

6. Burglar alarm …………………………………………………………………………………………………… 50

7. Load control……………………………………………………………………………………………………… 53

8. Consumption management …………………………………………………………………………………… 54

8.1 Consumption management settings ……………………………………………………………………… 56

9. Speaker System ………………………………………………………………………………………………… 60

9.1 Control for iPod, iPhone and auxiliary sources …………………………………………………………… 63

9.2 Control for RCA transmitter with IR interface …………………………………………………………… 67

10. Video door entry ……………………………………………………………………………………………… 68

11. Screen saver …………………………………………………………………………………………………… 70

12. Cleaning of touch screen …………………………………………………………………………………… 70

13. Compliance with regulations ………………………………………………………………………………… 70

36

Table of Contents

1. THE TOUCH SCREEN VIDEO

The 21554 is a touch screen device comprising a display through which, by the mere touch of the finger on the icons displayed, you can select the home automation system management functions.

The device can also be used as a videophone and is provided with two front buttons that allow voice communication with the interlocutor and the opening of the gate electric.

: Hands-free answer button; press once to start the communication and press to end it.

: Lock command button; press to activate the electric lock that opens the gate.

IMPORTANT: When you enable it, start the video touch screen takes about 20 seconds.

37

Description - Main menù

2. DESCRIPTION.

The touch screen include control of lights (on/off/adjustment), shutters, thermostats (traditional and for fan-coil) and scenes; control and monitoring of burglar alarm devices (specially through ‘Partialisation’ menu it is possible to display the state of partialisations; automatic monitoring and control of power consumption of appliances (overload prevention).

The touch screen can also be used as a videophone and manages all functions of the two wire video entry (plaque and display images from cameras, voice communication with the external, intercoms and call buttons, electric opening, intercom call, etc. .).

3. MAIN MENU.

Touching the icon gives access to the Settings menu.

38

Main menù

• Date and Time

By touching the icon it is possible to adjust the time and date displayed. With the icons

and set the blinking value until the desired day, month, year and time are shown.

The confirmation of transactions by touching .

39

Main menù

• Display

When the icon is touched the display shows the screen that allows you to adjust the backlighting and the contrast of the display.

This is set by holding your finger on the icons until and the desired level is reached.

LED Life Time: 20.000 hours (at 25 °C)

The LED life time define as the estimated time to 50% degradation of initial luminous.

• Keys Tone

With the icons and it is possible to enable or disable the acoustic signal(beep) which accompanies the touching of the icons displayed by the touch screen.

• Temperature Unit

With the icons and it is possible to select the unit of measurement with which the touch screen will display the temperature in the various areas of the system.

To confirm the settings made, touch the icon .

To return to the previous screen touch the icon .

40

Main menù

• Video settings

Touching the screen appears that allows you to set the ring type to be combined with various types of calls and adjust volume.

• Information

When the icon is touched the display is shown which gives the software release and the main characteristics of the touch screen.

41

Area management

4. AREA MANAGEMENT.

From the main menu, when the icon , is touched the display is shown which allows you to select the different areas of the system and to control the devices associated with them (lights, roller shutters, climate, etc.).

For example, when the icon is touched that corresponds to the area called “Lounge”, the touch screen displays the following screen:

42

Area management

• Touching the icon switches on/off and adjusts the lighting called “Picture Light”.

• Touching the icon lifts and lowers the roller shutter called “Lounge left roller shutters”.

• Touching the icon gives access to the screen which allows you to adjust the temperature in the area called “Lounge”.

• Touching the icon activates the scenario called “Entrance”; the same applies to all the other icons associated with the different scenarios displayed.

• Touching the icons selected area.

and scrolls through the whole screen for the groups and scenarios of the

• Touching the icon gives access to the screens for all the other areas of the system.

• Toccando l’icona denominato “Salotto”.

si accede alla videata che permette la regolazione della temperatura dell’ambiente

Touching the

Touching the ,

icon gives access to the screen for editing the automatic program.

and temperature and the speed of the fan-coil.

, icons respectively increase and decrease the set

4.1 HVAC MANAGEMENT.

With the touch screen it is possible to view the temperature measured by the various thermostats and to change the typeof operation, the set temperature and the speed (from 1 to 3) of the fan coil.

Touching the icon displays the screen which allows you to set the operation (Manual, Automatic, etc.) of the heating/air conditioning system for the area called “Lounge”.

43

Area management

The icons are associated with the following modes of operation:

• = thermostat off.

• operation).

= thermostat off for a selectable number of hours (then it switches back on returning to the previous

• = the thermostat switches on in HEATING mode only if the ambient drops under the set antifreeze temperature (e.g. 6°C).

= manual temperature typically used at night (e.g. 15°C in winter).

= as above, for a selectable number of hours (then it returns to the previous operation).

= is the classic operation of traditional thermostats (the desired temperature is set manually with no time limit).

= as above, for a selectable number of hours (then it returns to the previous operation).

= set the selected thermostat in SUMMER or WINTER mode respectively.

= the weekly automatic program is activated.

As stated on the previous page, the touch screen enables changing the HVAC programs for automatic control of the heating and air-conditioning previously configured on the control panel.

The personalization consists, for each day of the week, of setting the value of the temperature levels T1, T2 and

T3; in the heating and air-conditioning programs the values T1, T2 and T3 are differentiable.

Touching the program.

activates the automatic program; then touching brings up the screen for editing

44

Area management

• Touching and selects the time slot for changing the temperature level.

• Touching and selects the desired temperature level; the histogram will be updated.

The procedure must be repeated for all the time slots to be changed, then confirm with .

• To copy the setting of the level of a time slot to another one/others, touch the icon.

• Select another day of the week by touching and proceed as above; using assign the day displayed with the program of any other day of the week; select by touching

it is possible to

the day to copy from and confirm with .

• Touching displays the screen used to change the value of the temperature levels T1, T2 and T3.

45

Events Programs

5. EVENTS PROGRAMS.

From the main menu, touching the icon shows the screen that allows you to change the automated functions previously configured on the control panel.

The Events Programs menu enables:

- stopping and restarting the selected event manually;

- changing the event on and/or off times.

• Touching again.

stops the desired program and the icon is illuminated; to restart it simply touch the icon

• Touching displays the screen that allows you to change the event on and/or off times.

The times can be changed according to the following time modes:

-Weekly clock;

-Period clock;

-Cyclical clock;

-Timing.

46

Events Programs

Weekly clock.

Enables, for every day of the week, setting activation of the event at intervals of 10 minutes (minimum time).

Touching and selects the desired range; the option activates the program for 10 minutes while deactivates it (the histogram will be updated).

The procedure must be repeated for all the ranges to be changed and lastly confirm with

● To copy the setting of one range to another one/others, touch the

icon.

.

• Select another day of the week by touching and proceed as above; using it is possible to assign the day displayed with the weekly clock of any other day of the week; select the day to copy from with

and and confirm with .

47

Events Programs

Period clock.

Enables activating and deactivating the event at most two times each day of the week setting the time in steps of 1 minute.

Select the desired day of the week with the icon.

Touching

and sets the beginning and end time of each of 2 events or of just one.

N.B. To delete an event, set the end time so it coincides with or is prior to its starting time. Deleting Event 1 also deletes Event 2.

● The

icon enables copying the program of a day that has already been set onto another one to set; the procedure is similar to the one used for the weekly clock.

At the end, confirm the settings made by touching .

 Cyclical clock.

Used to cyclically repeat the activation/deactivation (On-Off) of an event according to the set duration and independently of the day, date and time.

Set the ON duration (h:min) with

and .

48

Events Programs

In similar manner, set the OFF duration (h:min).

At the end, confirm the settings made by touching .

Timing.

Used to set the duration of the program in hours and minutes.

This function must always be linked to 1 or 2 inputs and 1 or 2 output groups through an On-Off or Off-On type message.

The control unit sends the first command when the event occurs and the second when the set time has elapsed.

Set the duration (h:min) with and

At the end, confirm the settings made by touching

.

.

49

Burglar alarm

5. BURGLAR ALARM.

From the main menu, touching the icon displays the screen which allows you to view the status of the burglar alarm system and to switch the system on/off. For example, the partialized active system screen (the green colour represents active partialization) is of the type: while the alarm system screen (the red colour represents the zones in alarm) will be of the type:

50

Burglar alarm

The touch screen allows the burglar alarm system to be switched on/off with modes similar to those of the digital keypad and therefore by typing in PIN codes; the screen is as follows:

Once the PIN code has been typed in, the touch screen will display the following screen:

• Touching the activates/deactivates all the functions associated with the PIN entered.

• Touching the gives access to screens allowing individual functions to be activated/deactivated.

• Touching the icon deactivates the acoustic signal of the current alarm.

51

Burglar alarm

To include an area in partialization, it is sufficient to touch the corresponding icon and the edge of the latter will become yellow in colour.

To confirm the settings made, touch the icon .

52

Load control

5. LOAD CONTROL.

From themain menu, touching the icon , gives access to the screen which allows the display of the status of the controlled loads.

• Touching the icon displays the screen with which it is possible to force the loads.

Touching the icon again next to the desired load, forces that load.

To confirm the settings made, touch the icon .

53

Power management

7. CONSUMPTION MANAGEMENT.

From the main menu, touching the icon takes you to the screen that displays and manages the energy consumption of the house.

Average quantitative consumption Estimated quantitative consumption

Consumption band indicator

Consumption histogram

Power management

Indication of average consumption per band

Values displayed in the icon of the quantitative consumption

Current quantitative consumption

• By touching the icon you can select the unit of measurement with which the touch screen will display the power consumption. The graph of the consumption will however always be shown in kW.

• By touching the icon you can set the time scale (hours, days, weeks, months) for measuring the consumption.

The quantitative consumption displayed is:

- daily if the time scale set for the consumption histogram is in hours;

- weekly if the time scale set for the consumption histogram is in days;

- monthly if the time scale set for the consumption histogram is in weeks;

- yearly if the time scale set for the consumption histogram is in months.

The parts of the histogram highlighted at the bottom by a white line represent the values displayed in the quantitative consumption icon.

I

■ CONSUMPTION HISTOGRAM

The graphic representation of the consumption histogram varies depending on the type of contract made.

Time slot contract

- Average consumption: displayed in grey

- Actual consumption: displayed in green.

54

Power management

To represent the three possible time slots, different shades of green are used going from pale green for slot

1 to dark green for slot 3.

If the average consumption is exceeded, the histogram bar will turn yellow.

- If the set time scale is in hours, at the top left of the histogram a number is displayed that indicates the time slot.

Threshold contract

- Average consumption: displayed in grey.

This value represents the threshold of the expected consumption.

- Actual consumption: displayed in green (single shade).

The bar of the histogram turns yellow if the threshold is exceeded.

- Exceeding the monthly threshold is signalled by a small red icon that appears above the bars of the histogram (the icon is displayed from the moment when the threshold is exceeded until the end of the month).

- Il superamento della soglia mensile viene segnalato da una piccola icona rossa che compare sopra le barre dell’istogramma (l'icona è visualizzata dal momento di superamento della soglia fino alla fine del mese).

■ QUANTITATIVE CONSUMPTION ICON in this case, too, the graphic appearance of the icon varies according to the type of contract made.

Time slot contract

- Average consumption: displayed in grey

- Estimated consumption: green icon.

- Actual consumption: displayed in green.

To represent the three possible time slots, different shades of green are used going from pale green for slot

1 to dark green for slot 3.

If the average consumption is exceeded, the icon will turn yellow.

Threshold contract

- Average consumption: displayed in grey.

This value represents the threshold of the expected consumption.

- Actual consumption: displayed in green (single shade).

The icon turns yellow if the threshold is exceeded.

- Exceeding the monthly threshold is signalled by a small red icon that appears above the icon

Quantitative consumption (this happens only if the monthly consumption is displayed).

• Touching the icon displays the detailed consumption screens according to the set unit of measurement and time scale (the page alongside shows two screens by way of example).

It is possible to manage electric power supply contracts with 1, 2 or 3 time slots or threshold contracts, for which there is a monthly maximum of energy consumption (beyond which the cost of the energy increases).

55

Power management

7.1 CONSUMPTION MANAGEMENT SETTINGS

From the main menu, touching the icon takes you to the Settings menu; then on touching the

icon you enter the Consumption Management Settings menu to select the parameters related to the type of contract made.

■ RESET COUNTERS

The first time the feature "Consumption management" perform a "Reset Counters" and then set the operating parameters.

■ THRESHOLD CONTRACT

Touching the and sets the expected monthly power threshold (left screen).

Touch the icon and, using , , and , set the value and cost of the electric energy consumed above the threshold (right screen).

■ CONTRACT WITH ONE TIME SLOT

56

Power management

The screen for setting the monthly threshold should be disabled (left screen).

Touch the icon and, using , , , and , set the value and cost of the electric energy in slot 1.

■ CONTRACT WITH TWO TIME SLOTS

57

Power management

The screen for setting the monthly threshold should be disabled (left screen).

Touch the icon and, using , , , and set the value and cost of the electric energy in slot 1 and in slot 2 (right screen).

Touch the icon to set the weekdays/holidays according to the time slots.

Touching the and icons scrolls through the days while with and you set the selected day as a weekday or holiday.

At this stage, using the icon, set the time slots associated with the weekdays (treated all together) and with the holidays (treated independently of the others).

When setting the weekdays and holidays associated with the relevant time slots it is also possible to copy/paste the time slots as illustrated in the example on the following page.

Example.

The following screens illustrate the association of the time slots related to the days of Friday and Sunday.

58

Power management

Touching the and icons scrolls through the hours while with and you set the relevant time slot.

With the icon you can copy the current time slot (highlighted with green) in the following hour.

■ CONTRACT WITH THREE TIME SLOTS.

The operations to carry out are absolutely identical to those illustrated for the contract with two time slots; in this case, obviously, it will be necessary to set also the cost of the electric energy for slot 3.

59

Speaker System

8. SPEAkER SySTEM.

If the By-me system contains the speaker system and an audio zone is included on a page of the touchscreen, the screen displayed will be similar to the one shown below.

This screen is used to control switching the audio zone on/off and adjusting the volume.

• Touching the icons in , , and is performed respectively: the decrease of the volume, turn off and the increase in the volume of the audio signal in the area associated

• Touching changes the channel for listening to the speaker system (changing the audio source).

• The icon displays the type of source being listened to (in this case the transmitter 01900).

• Touching displays the control screen of the active source.

The FM radio control screen for the speaker system is the following:

60

Speaker System

The screen displays all the relevant information on the tuned frequency, at the level of signal reception, and any

RDS text broadcast by the station you are listening to.

The icons , and enable setting the method of selecting the station you want to listen to:

• By touching it is possible to use the icons to find the previous station or the next one that the radio is able to receive.

• By touching it is possible to use the icons to select the previous or next station saved on the radio (it is in fact possible to save up to 8 different stations).

• By touching it is possible to display the screen for saving the active broadcaster to one of the 8 stations that can be saved:

On this screen, by touching one of the 8 icons, it is possible to save the active broadcaster to the corresponding memory then automatically return to the previous screen.

61

Speaker System

When combined with the speaker system, the touchscreen can also function as an alarm clock; to do this, simply create a scenario that activates an audio zone and include the alarm clock function on the touchscreen via EasyTool Professional LT.

The alarm clock control/setting screen is the following:

The touchscreen displays the following alarm clock settings:

- alarm clock on/off;

- activation time;

- scenario actuation/audio zone actuation.

• Touching displays the alarm clock setting screen:

On this screen it is possible to:

• enable/disable the alarm clock via the icon;

• set the time via the icon;

• select whether the alarm clock will activate a scenario (icon ) or simply switch on the audio zone

(icon ).

62

Speaker System

Alarm clock operation.

When the time of day coincides with the time set on the alarm clock, the touchscreen switches on to display the relevant screen and the system activates the selected audio zone or scenario.

The Snooze function is available whenever the alarm clock is activated and it can only be used until the following intervention of the screensaver; in this case, touching the touchscreen at any point temporarily deactivates the audio zone associated with the alarm clock (even if the scenario output is selected) and will be reactivated after

8 minutes (this applies to each activation of the "Snooze" function).

If the "Snooze" function is not used, the alarm clock will not reactivate the audio zone (which can be switched off with the normal By-me controls, with the touchscreen or with a scenario) but remains set to activate on the following day at the same time.

8.1 CONTROL FOR iPOD, iPHONE AND AUXILIARy SOURCES

If the sound system includes a Docking Station, by using the touch screen you can control:

- Apple devices (iPod/iPhone);

- auxiliary stereo sources.

Auxiliary stereo sources are connected to the Docking Station with the jack on its base; this input takes priority over any Apple device connected to the Docking Station and therefore the iPod/iPhone can only be controlled when there is no auxiliary source.

When the Apple device is connected, the zone page displays the button to access Docking Station control (central button, next to the icon representing the device) thus providing access to the Playback menu.

■ PLAyBACk MENU

The Playback menu is displayed in two separate forms depending on whether the device is enabled for remote control.

Playback menu with remote control enabled

In this case, on touching the Details button on the zone page, the touch screen will display the Playback menu that provides information on the operating status of the Apple device and its control.

63

Speaker System

The three above screens illustrate respectively:

- the playback status of a track and the selection made for the shuffle or repeat option (in this case shuffle);

- the pause status in which the properties of the track being played are always visible;

- the stop playback status of the track.

The playback options, indicated with shuffle and repeat, can each have three different statuses:

- Shuffle.

Albums status: plays the albums in the playlist in random order

Tracks status: plays the tracks in the playlist in random order

Off status: Shuffle option not activated

- Repeat.

All Tracks status: repeats the playlist cyclically

One Track status: plays the track now playing continuously

Off status: Repeat option not activated

With the playback menu it is therefore possible to:

• select track play/pause (icons and );

• shift playback to the previous track or the next one (icons and );

• cyclically vary the Shuffle and Repeat (icons and );

• access the device navigation menu (incon );

• exit the Playback menu and view the zone menu (icon ).

64

Speaker System

Playback menu with remote control disabled

When the remote control is not enabled, the display will no longer show:

- the words identifying the Artist, Album and Track;

- the Shuffle and Repeat options;

- access to the device navigation menu.

With the remote control disabled, it is possible to control only the play/pause status of the track now playing and to control the skip forward and back.

■ NAVIGATION MENU

The navigation menu, accessible by touching the icon of the Playback menu, enables browsing the database of the device connected to the Docking Station and editing the playlist currently being used.

The navigation menu screens are generally composed of:

• up to four words corresponding to Playlist, Artist, Album and Track;

• four navigation buttons (icons , , and );

• one confirmation button (icon );

• one button to exit the navigation menu (icon ).

Browsing through the database enables selecting the category of Playlist or Artist on the following screens:

The current category is highlighted in green and, depending on the one selected, the only icons selected will be the ones for making the correlated moves.

For example: on "Playlist" touch the icon to enter "Artist", then touching displays the list of artists saved on the iPod/iPhone.

Access from Playlist category

Browsing through this category enables selecting one of the playlists saved on the iPod/iPhone and selecting the track in the playlist from where to start playing.

When accessing the Playlist category (left screen), the corresponding field will show the wording of the first item in this category saved on the Apple device.

65

Speaker System

The dotted line indicates the possibility of continuing to browse within the Tracks category; the confirmation button is enabled (icon ) to start playing the selected playlist, automatically returning to the playback menu.

On the screen with the Playlist category browsable, the button has different graphics and enables returning to the category selection screen (Playlist, Artist).

The button is always active and enables returning to the playback menu without changing the current track playback status.

Access from Artist category

Browsing through this category enables selecting one of the artists saved on the iPod/iPhone and then selecting the album and the track (of the selected artist) from where to start playing.

When accessing the Artist category (left screen), the corresponding field will show the wording of the first item in this category saved on the Apple device.

The dotted line indicates the possibility of continuing to browse within the Album and Tracks categories; the confirmation button is enabled (icon ) to start playing the active selection, automatically returning to the playback menu.

It is then possible to play all the content relating to a specific artist, to a specific album and lastly it is possible to choose the track with which to begin playing the album.

On the screen with the Artist category browsable, the button has different graphics and enables returning to the category selection screen (Playlist, Artist).

The button is always active and enables returning to the playback menu without changing the current track playback status.

66

Speaker System

8.2 CONTROL FOR RCA TRANSMITTER WITH IR INTERFACE

When a transmitter is configured together with an IR interface on an audio zone, it is possible to control the sound source connected to the transmitter by means of its RCA input.

The screen relating to this zone will show the icon for accessing the Details page associated with the transmitter.

The screen for controlling the RCA transmitter associated with the IR interface is the following:

On this screen it is possible to:

• select the play/pause/stop status of the source playback (icons , and );

• shift playback to the track or to the previous or next one saved (icons and );

• cyclically vary the internal source of the controlled device (icon ).

For these controls to be usable it is necessary for the installer, in the programming phase, to have appropriately configured them within the IR interface.

From the above screen it is always possible to return to the zone menu by touching or .

67

Video door entry

9. VIDEO DOOR ENTRy

In the case where the touch screen is also used as internal video (integrated in the By-me system or in the implant only Two Wires) can be managed also all the functions of the video entry.

From the main menu by touching icon , you enter the screen management functions configured video entry.

Through the screen Video door phone you can view and communicate with the person who made the call and make an electric opening, the lights stairs, effuttuare intercom calls to other telephones and videophones, activate autoaccensioni for environmental control, etc..

For example, touching the or icons screens will display dedicated to the management of the selected function.

68

Video door entry

In the event that a call arrives from the external, the video display touch the image of someone who made it to the right and the icons will be placed management such as lights, volume, etc..

69

Screen Saver - Compliance with regulations

10. SCREEN SAVER.

Touching and holding your finger on the icon that represents the title of some pages such as, for example, the main menu, the pages of the environments, the main pages dell'antintrusione and those of the control loads, it displays a screen that allows you to choose whether set the selected page as a favorite page or as a screensaver.

If you choose the page as your home page, the screensaver will display the date and time and that page will be displayed once you exit the screensaver.

Once you see the screen that you want to set as "preferred" and he touched and kept his finger on the title of that page (eg "selection environment"), you have the following options for selecting the screensaver:

• touch the icon under "How Favorite page" would, after about a minute, turning off the display of the touch screen and display the date and time.

• touch the icon under "How Screensaver" would, after about a minute regardless of the position within the menu, the page loads perfectly, and the lowering of the backlight of the touch screen to the value set as "Backlight

Stand ".

11. CLEANING OF TOUCH SCREEN.

Clean periodically the touch screen with soft and dry cloth. Do not use solvents and detergents.

12. COMPLIANCE WITH REGULATIONS.

EMC directive

Standard EN 50428.

70

71

Viale Vicenza, 14

I 36063 Marostica VI

Tel. +39 0424 488 600

Fax (Italia) 0424 488 188

Fax (Export) 0424 488 709 www.vimar.com

49400425A0 03 1206

VIMAR - Marostica - Italy

Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project