Manuale
16-CHANNEL H.264
REGISTRATORE VIDEO DIGITALE
(590099)
Manuale dell'Utente
MANUALE DI ISTRUZIONI
Si raccomanda di leggere attentamente l'intero presente manuale di istruzioni al fine di
ottenere le migliori prestazioni e garantire il corretto funzionamento dell'apparecchio.
Sicurezza e Informazioni Normative
Questa apparecchiatura è stata testata e risulta conforme ai limiti indicati per periferiche di classe B in base alla
Sottosezione B della Parte 15 dell’ordinamento FCC, che sono destinate a fornire una protezione ragionevole contro
tali interferenze quando si opera in ambienti commerciali. L’impiego di questa apparecchiatura in un’area
residenziale potrebbe causare interferenze, nel qual caso l’utente, a proprie spese, dovrà approntare le misure
necessarie che potrebbero essere richieste per correggere tali interferenze.
Questa apparecchiatura soddisfa i requisiti relativi ai disturbi radio in base alle limitazioni previste per le
apparecchiatura di classe B dalla Normativa EN55022/1998 e alle condizioni di immunità ai disturbi in conformità alla
norma EN55024/1998.
Smaltimento delle apparecchiature elettriche ed elettroniche
(Applicabile nell’Unione Europea e negli altri paesi europei con sistemi di smaltimento differenziato della spazzatura)
Italiano
Questo simbolo sul prodotto o sul relativo imballo indica che il prodotto, al termine della sua vita, non potrà essere
conferito nella spazzatura domestica. Esso deve essere invece conferito presso i punti di raccolta differenziati per il
riciclaggio delle apparecchiature elettriche ed elettroniche. Assicurandoti che questo prodotto venga smaltito
correttamente contribuirai a prevenire le possibili conseguenze negative sull’ambiente e sulla salute umana
conseguenti ad un’inappropriata gestione del rifiuto. Se l’apparecchiatura contiene batterie o accumulatori che
possono essere facilmente rimossi, preoccupati di smaltirli separatamente, in conformità alle norme locali. Il
riciclaggio dei materiali aiuterà a tutelare l’ambiente preservando le risorse naturali. Per ulteriori dettagli in merito allo smaltimento di
questo prodotto, contatta l’ente responsabile o il servizio preposto al ritiro dei rifiuti domestici della tua città o il rivenditore presso il
quale hai acquistato il prodotto. Nei paesi non appartenenti all’Unione Europea: se desideri eliminar questo prodotto, contatta le autorità
locali e chiedi informazione per il corretto smaltimento.
ENGLISH
This symbol on the product or its packaging indicates that this product shall not be treated as household waste. Instead, it should be
taken to an applicable collection point for the recycling of electrical and electronic equipment. By ensuring this product is disposed of
correctly, you will help prevent potential
negative consequences to the environment and human health, which could otherwise be caused by inappropriate waste handling of this
product. If your equipment contains easily removable batteries or accumulators, dispose of these separately according to your local
requirements. The recycling of materials will help to conserve natural resources. For more detailed information about recycling of this
product, contact your local city office, your household waste disposal service or the shop where you purchased this product. In countries
outside of the EU: If you wish to discard this product, contact your local authorities and ask for the correct manner of disposal.
Deutsch
Dieses auf dem Produkt oder der Verpackung angebrachte Symbol zeigt an, dass dieses Produkt nicht mit dem Hausmüll entsorgt
werden darf. In Übereinstimmung mit der Richtlinie 2002/96/EG des Europäischen Parlaments und des Rates über Elektro- und
Elektronik-Altgeräte (WEEE) darf dieses Elektrogerät nicht im normalen Hausmüll oder dem Gelben Sack entsorgt werden. Wenn Sie
dieses Produkt entsorgen möchten, bringen Sie es bitte zur Verkaufsstelle zurück oder zum Recycling-Sammelpunkt Ihrer Gemeinde.
2
ESPAñOL
Este símbolo en el producto o su embalaje indica que el producto no debe tratarse como residuo doméstico. De conformidad con la
Directiva 2002/96/CE de la UE sobre residuos de aparatos eléctricos y electrónicos (RAEEI), este producto eléctrico no puede
desecharse con el resto de residuos no clasificados. Deshágase de este producto devolviéndolo al punta de venta o a un punta de
recogida municipal para su reciclaje.
FRANçAIS
Ce symbole sur Ie produit ou son emballage signifie que ce produit ne doit pas être traité comme un déchet ménager. Conformément à
la Directive 2002/96/EC sur les déchets d’équipements électriques et électroniques (DEEE), ce produit électrique ne doit en aucun cas
être mis au rebut sous forme de déchet municipal non trié. Veuillez vous débarrasser de ce produit en Ie renvoyant à son point de vente
ou au point de ramassage local dans votre municipalité, à des fins de recyclage.
Polski
Jeśli na produkcie lub jego opakowaniu umieszczono ten symbol, wówczas w czasie utylizacji nie wolno wyrzucać tego produktu wraz z
odpadami komunalnymi. Zgodnie z Dyrektywą Nr 2002/96/WE w sprawie zuŜytego sprzętu elektrycznego i elektronicznego (WEEE),
niniejszego produktu elektrycznego nie wolno usuwać jako nie posortowanego odpadu komunalnego. Prosimy o usuniecie niniejszego
produktu poprzez jego zwrot do punktu zakupu lub oddanie do miejscowego komunalnego punktu zbiórki odpadów przeznaczonych do
recyklingu.
3
MANUALE DI ISTRUZIONI
Si raccomanda di leggere attentamente l'intero presente manuale di istruzioni al fine di ottenere le migliori prestazioni e
garantire il corretto funzionamento dell'apparecchio.
Conformità alle disposizioni FCC
AVVERTENZE PER L'UTENTE-INSTALLATORE: L'AUTORIZZAZIONE A UTILIZZARE IL PRESENTE
APPARECCHIO, DICHIARATO CONFORME AGLI STANDARD DI FCC, POTREBBE DECADERE QUALORA
VENGANO EFFETTUATE MODIFICHE O VARIAZIONI NON ESPRESSAMENTE APPROVATE DALLA
PARTE RESPONSABILE DELLA CONFORMITA' ALLE DISPOSIZIONI DELLA PARTE 15 DELLE NORME
FCC.
NOTA: IL PRESENTE APPARECCHIO E' STATO COLLAUDATO E RISULTA CONFORME ALLE
SPECIFICHE PREVISTE PER LA CLASSE A DEI DISPOSITIVI DIGITALI IN BASE ALLE DISPOSIZIONI
DELLA PARTE 15 DELLE NORME FCC. TALI SPECIFICHE HANNO LO SCOPO DI GARANTIRE UNA
RAGIONEVOLE PROTEZIONE DA INTERFERENZE NEL CASO DI UTILIZZO DELL'APPARECCHIO IN UN
AMBIENTE COMMERCIALE. IL PRESENTE APPARECCHIO GENERA, UTILIZZA E PUO' EMETTERE
RADIOFREQUENZE E, QUALORA NON SIA INSTALLATO E UTILIZZATO NELLA MODALITA' PREVISTA
DAL PRESENTE MANUALE, POTREBBE INTERFERIRE NELLE COMUNICAZIONI RADIO.
L'IMPIEGO DEL PRESENTE APPARECCHIO IN AMBIENTI A SCOPO RESIDENZIALE POTREBBE CAUSARE
INTERFERENZE NOCIVE. IN TAL CASO L'UTENTE DOVRA' PROVVEDERE A PROPRIE SPESE A
EFFETTUARE LE CORREZIONI NECESSARIE.
IL PRESENTE APPARECCHIO DI CLASSE A SODDISFA TUTTI I REQUISITI PREVISTI DALLE
NORME CANADESI IN MATERIA DI APPARECCHI CHE CAUSANO INTERFERENZE.
AVVERTENZE, PRECAUZIONI E COPYRIGHT
AVVERTENZE
PER RIDURRE IL RISCHIO DI INCENDIO O SCOSSA ELETTRICA NON ESPORRE IL PRODOTTO A PIOGGIA
O UMIDITA'.
NON INSERIRE OGGETTI METALLICI ATTRAVERSO LE GRIGLIE DI VENTILAZIONE.
ATTENZIONE
ATTENZIONE
RISCHIO DI SCOSSA
ELETTRICA
ATTENZIONE: PER RIDURRE IL RISCHIO DI SCOSSA
ELETTRICA
NON RIMUOVERE IL PANNELLO ANTERIORE (O
POSTERIORE).
Spiegazione dei simboli grafici
Il simbolo del lampo con una freccia all'estremità racchiuso in un triangolo equilatero indica la
presenza di una "tensione pericolosa" all'interno del prodotto di intensità tale da potere costituire un
pericolo di scossa elettrica per le persone.
Il punto esclamativo all'interno di un rombo equilatero segnala la presenza di istruzioni importanti
per il funzionamento e la manutenzione (assistenza) contenute nella documentazione che
accompagna il prodotto.
GLI UTENTI DEL SISTEMA SONO RESPONSABILI DELLA VERIFICA E OSSERVANZA DI TUTTE LE LEGGI
FEDERALI, NAZIONALI E LOCALI, NONCHE' LE NORMATIVE VIGENTI IN MATERIA DI CONTROLLO E
REGISTRAZIONE DEI SEGNALI VIDEO E AUDIO. ULTRAK NON SARA' RESPONSABILE IN ALCUN
MODO DELL'UTILIZZO DEL PRESENTE SISTEMA IN VIOLAZIONE DELLE LEGGI E NORMATIVE
VIGENTI.
COPYRIGHT
I MARCHI CONTENUTI NEL MANUALE SONO REGISTRATI PRESSO LE RELATIVE SOCIETA'.
4
INDICE
1
2
INTRODUZIONE ................................................................................................................................................... 6
1.1
CARATTERISTICHE ............................................................................................................................. 6
1.2
SPECIFICHE ............................................................................................................................................ 6
PANORAMICA HARDWARE ............................................................................................................................. 8
2.1
PANNELLO FRONTALE ....................................................................................................................... 8
2.2
PANNELLO POSTERIORE ................................................................................................................... 9
2.3
CAMBIAMENTO AUTOMATICO AVANZATO, ZOOM, PTZ, CONTROLLO TASTO COPIA
E INFORMAZIONI USB ..................................................................................................................................... 10
3
4
5
6
7.
2.4
LOOPING CAMERA E MONITOR .................................................................................................... 10
2.5
ALLARME ESTERNO .......................................................................................................................... 10
2.6
CONTROLLO REMOTO IR ................................................................................................................ 13
2.7
CAMERA PTZ (PAN, TILT E ZOOM) ............................................................................................... 14
IMPOSTAZIONE SISTEMA .............................................................................................................................. 16
3.1
INTERFACCIA IMPOSTAZIONE MENU (GUI) .............................................................................. 16
3.2
VISIONE DAL VIVO E MENU A POP-UP......................................................................................... 18
3.3
IMPOSTAZIONE CAMERA .................................................................................................................. 1
3.4
IMPOSTAZIONE MOTION ................................................................................................................. 25
3.5
IMPOSTAZIONE REGISTRAZIONE ................................................................................................ 26
3.6
IMPOSTAZIONE ALLARME.............................................................................................................. 30
3.7
IMPOSTAZIONE GESTIONE HARD DISK ...................................................................................... 31
3.8
IMPOSTAZIONE DI RETE .................................................................................................................. 33
3.9
IMPOSTAZIONE BACKUP ................................................................................................................. 36
3.10
IMPOSTAZIONE SISTEMA ................................................................................................................ 40
PLAYBACK DVR ................................................................................................................................................. 45
4.1
RICERCA ORA ...................................................................................................................................... 47
4.2
RICERCA EVENTO .............................................................................................................................. 47
PLAYBACK BACKUP......................................................................................................................................... 51
5.1
IMPOSTAZIONI SCHERMATA PRINCIPALE................................................................................ 51
5.2
PLAYBACK BACKUP CD/DVD .......................................................................................................... 55
5.3
PLAYBACK DELL'USB E DEL FILE DI BACKUP LOCALE ....................................................... 56
5.4
BACKUP FILE SU AVI ......................................................................................................................... 59
VISIONE E PLAYBACK RETE ......................................................................................................................... 60
6.1
IMPOSTAZIONE INDIRIZZO IP SUL SITO DEL PC ..................................................................... 60
6.2
IMPOSTAZIONE OPTIONAL MICROSOFT INTERNET EXPLORER....................................... 61
6.3
LOGIN ..................................................................................................................................................... 64
6.4
CONTROLLO IN REMOTO ................................................................................................................ 65
6.5
CONFIGURA .......................................................................................................................................... 73
APPLICAZIONE E IMPOSTAZIONE 3GPP ................................................................................................... 83
ALLEGATO A: DURATA REGISTRAZIONE (H) ................................................................................................... 85
Metà D1- 720x240 ........................................................................................................................................................... 85
CIF-360x240 .................................................................................................................................................................... 88
ALLEGATO B: TABELLA COMPATIBILITA' HARD DISK ................................................................................ 91
ALLEGATO C: ELENCO MESSAGGI ERRORE .................................................................................................... 93
5
1
INTRODUZIONE
1.1
CARATTERISTICHE
Compressione video H.264.
240 PPS
Regolazione qualità/ tasso di registrazione per canale.
Supporto CMS (Central Management System) e 3GPP.
Backup audio / audio streaming.
Interfaccia grafica utente (GUI ).
Supporto funzione time-point backup in modalità di controllo remoto Ethernet. L'utente
può selezionare qualsiasi ora per effettuare il backup in remoto.
Supporto funzione "ricerca ora" e "ricerca evento" nella modalità di controllo in remoto
Ethernet.
Fino a quattro clienti online per il controllo remoto indipendente; sono disponibili le
funzioni dal vivo (live-time), playback e "ricerca ora".
Supporto PPPoE/ Statico/ DHCP IP & DDNS.
Funzioni Real Triplex, registrazione/ live-time & playback disponibili
contemporaneamente.
Funzione ID disponibile tramite il telecomando IR. L'utente può controllare diversi
DVR contemporaneamente tramite un unico telecomando IR.
1.2
SPECIFICHE
VIDEO
Triplex
MODALITA'
NTSC
SISTEMA IMMAGINE
PAL
RISOLUZIONE DAL VIVO
720x480
720×576
VISIONE DAL VIVO
16 x 30 Frame / Sec
16 x 25 Frame / Sec
SPLIT SCREEN
1, 4,9,13,16
INGRESSO VIDEO
BNC × 16
LOOPING VIDEO
BNC × 16
USCITA VIDEO (BNC)
BNC × 1
USCITA VIDEO (MONITOR SPOT)
BNC × 1
USCITA VIDEO (S-VIDEO)
Sì
USCITA VIDEO (VGA)
Sì
AUDIO
INGRESSO AUDIO
RCA × 1
USCITA AUDIO
RCA × 1
6
BACKUP AUDIO
Sì
AUDIO STREAMING
Sì
REGISTRAZIONE
TIPO COMPRESSIONE
RISOLUZIONE REGISTRAZIONE
(META' D1)
RISOLUZIONE REGISTRAZIONE
(CIF)
TASSO REGISTRAZIONE (META' D1)
H.264
720×240
720×288
360x240
360x288
720 x 240 fino a 120 PPS
720 x 288 fino a 100 PPS
TASSO DI REGISTRAZIONE (CIF)
360 x 240 fino a 240 PPS
360 x 288 fino a 200 PPS
MODALITA' REGISTRAZIONE
Manuale / Programmata
PLAYBACK e RICERCA
VELOCITA' PLAYBACK
Fast Forward
X2 X4 X8
Fast Backward
X2 X4 X8
Playback campo per campo
Pausa
RICERCA ORA
Sì
RICERCA EVENTO
Sì
LISTA EVENTI
3000 registrazioni per H.D.D (massimo)
OSD e CONTROLLO INTERFACCIA
TITOLO
IMPOSTAZIONE E
VISUALIZZAZIONE SCHERMO
INTERFACCIA GRAFICA UTENTE
(GUI)
PANNELLO DI CONTROLLO DVR
8 caratteri
Ora / Data /Menu Impostazione
Sì
Sì
MOUSE
Sì
TELECOMANDO IR
Sì
Controllo 3D / 2D
Sì
BROWSER IE
Sì
PLAYER
Sì
DISPOSITIVO DI SALVATAGGIO E BACKUP
SUPPORTO INTERNO HDD
SATA HDD x 2
BACKUP USB
Sì
BACKUP CD/ DVD RW
Sì CD-RW/ DVD-RW
NETWORK
ETHERNET
FORMATO COMPRESSIONE
ETHERNET
DDNS
Sì
H.264
Sì
6
E-MAIL e FTP
Sì
RETE IP
Statica/ Dinamica/ PPPoE
MULTI-CLIENT IN REMOTO
Sì (4 client contemporaneamente)
3GPP
Sì (MPEG-4)
ALLARME
INGRESSO ALLARME
16 In (NO/ NC)
USCITA ALLARME
1 Out (NO/ NC)
MOTION DETECTION
Sì
AREA MOTION DETECTION
30 x 24 grid
SENSIBILITA' MOTION DETECTION
1-100
VIDEO LOSS DETECTION
Sì
REGISTRAZIONE ALLARME
Sì
BUZZER
Sì
IMPOSTAZIONE e ALTRE FUNZIONI
ORA LEGALE
Sì
CONTROLLO PTZ
Sì
RS-232
Sì
RS-485
Sì
ZOOM DIGITALE
BLOCCO TASTI
Sì
Tre livelli, uno per il sistema, uno per il formato HDD e
l'altro per la Password di rete.
Sì
SCELTA LINGUA
Sì
AGGIORNAMENTO FIRMWARE
Host USB e aggiornamento on line
CONTROLLO PASSWORD
ALTRO
ALIMENTAZIONE IN INGRESSO
AC 100V~240V
CONSUMO ENERGETICO (W)
24W (senza HDD)
DIMENSIONI (L x A x P)
430mm (L) × 88mm (H) × 382mm (P)
6.3
PESO
(kg)
TEMPERATURA DI
0 - 45 ℃
FUNZIONAMENTO
* LE SPECIFICHE SONO SOGGETTE A MODIFICA SENZA PREAVVISO.
7
2
PANORMAICA HARDWARE
2.1 PANNELLO FRONTALE
OPERAZIONE DVR
N. ETICHETTATU
RA
1
2
OPERAZIONE
PTZ
CD/ DVD RW Slot per CD/ DVD RW.
REC e MENU Pulsante per la registrazione e impostazione Menu.
3
LED
4
1-10
Indicatore LED
Premere il pulsante per la visualizzazione a schermo
intero.
Shuttle:
SHUTTLE
5
SHUTTLE
e
JOG
JOG
6
7
8
▲▼◄►
Fast Forward ×2 ×4 ×8
Fast Forward ×2 ×4 ×8
Jog: Playback immagine per immagine
Pulsante telecomando.
Pulsante per cambiare canale.
PANNELLO DI Pulsanti per la registrazione (Record), il playback e il
CONTROLLO controllo.
Connettore USB.
8
SU,
GIU,
SINISTRA e
DESTRA
9
Connettore USB mouse (solo per mouse fornito).
10
Sensore IR per la funzione di telecomando.
Nota: 1. L'utente può selezionare la camera utilizzando il tasti del canale sul pannello
frontale del DVR. Ad esempio è possibile digitare i tasti “+10” e “6” per
visualizzare l'immagine sulla camera del 16° canale.
2. Nella modalità Intero e split screen su 16, premere SELEZIONA per posizionare
l'AUDIO su ON oppure OFF.
3. Inserire il mouse fornito al connettore mouse del DVR prima di accendere il
DVR. NON RIMUOVERE e INSERIRE il mouse fornito durante il
funzionamento del DVR.
2.2
PANNELLO POSTERIORE
N.
ETICHETTATURA
OPERAZIONE
1
USCITA VIDEO
2
INGRESSO VIDEO Ingresso video con connettore BNC.
3
ALIMENTAZIONE Interruttore alimentazione: AC100V~AC240V / 47-63Hz.
4
VGA D-SUB OUT
Collegare al monitor LCD o CRT.
5
ETHERNET
Connettore RJ-45 per rete.
6
ALLARME
Connettore a 25 pin D-Sub per input/output Allarme.
7
AUDIO OUT
Uscita audio.
8
AUDIO IN
Ingresso audio.
9
RS-232 / RS-485
Connettore a 9 pin D-Sub per l'unità di controllo esterna.
10
SPOT
Uscita video SPOT
Uscita video con connettore BNC.
9
2.3
11
MONITOR OUT
Uscita video con connettore S-Video.
12
MONITOR OUT
Uscita video con connettore BNC.
13
VENTOLA
Ventola di raffreddamento.
CAMBIAMENTO AUTOMATICO AVANZATO, ZOOM, PTZ, TASTO DI
CONTROLLO COPIA E INFORMAZIONI USB
CAMBIAMENTO AUTOMATICO : Nella modalità split screen utilizzare il tasto
“AUTO” presente sul pannello frontale per abilitare la funzione di
cambiamento automatico. Premere nuovamente “AUTO” per
disabilitarla.
ZOOM :Nella modalità a schermo intero è possibile usare il pulsante "ZOOM" presente
sul pannello frontale per attivare tale funzione. Premere ▲▼◄►, posizionato
sul pannello frontale, per spostare la finestra dello zoom.
PTZ : Se la camera supporta la funzione PTZ, l'utente può utilizzare il relativo pulsante
presente sul pannello frontale per attivare tale funzione. Premere ▲▼◄► per
selezionare e modificare il valore dell'impostazione.
COPIA : Dopo avere attivato la modalità di playback, premere il pulsante “COPIA” per
avviare la registrazione di backup; premere nuovamente “COPIA” per
terminarla. E' possibile vedere l'immagine di backup per circa 3 ~5 sec.
INFORMAZIONI USB: Nella modalità di visione dal vivo (LIVE VIEWING), premere
“INVIO” sul pannello frontale per visualizzare le informazioni
USB. (NOTA: verificare che il dispositivo USB sia collegato
al DVR).
2.4
LOOPING CAMERA E MONITOR
Si consiglia il link per sequenza delle camere per evitare improvvise interruzioni da CH1,
CH2, CH3, CH4…….
2.5
ALLARME ESTERNO
Il sistema è configurato per gestire tre tipi di allarmi. Si tratta dell'Allarme Motion
Detection, l'Allarme esterno e l'Allarme Video Loss.
A. Allarme Motion Detection e Allarme Esterno:
Quando è attiva la funzione di Motion Detection o l'Allarme Esterno si possono
compiere 5 tipi di operazione.
10
a. Modificare la velocità di registrazione in base alla velocità di registrazione
dell'allarme.
b. Sul monitor comparirà a schermo intero il canale interessato dalla funzione di
allarme, che passerà dalla modalità automatica a quella manuale schiacciando il
pulsante in 5 secondi.
c. Il relé può essere attivato dalla funzione di motion detection o dall'allarme esterno
al momento dell'accensione.
d. L'allarme esterno sarà registrato nella lista eventi. La funzione di motion detection
può essere attivata o disattivata.
e. Il titolo della camera assumerà un colore giallo durante il movimento. Comparirà
un testo di "ALLARME" quando viene attivato il segnale di allarme esterno.
B. Allarme di Video Loss:
Viene attivata l'impostazione di default relativa all'allarme di Video Loss che non può
essere modificata. Sebbene l'azione del buzzer possa essere disattivata, verrà aggiunta
una registrazione ALM alla Lista Eventi indicante l'ora esatta in cui si è verificata la
perdita video.
C.connettore a 25 pin D-Sub per input allarme esterno. Accetta segnali di allarme del tipo
TTL/CMOS se gli input 16ch DVR sono impostati in base alla polarità del segnale.
Accetta inoltre dispositivi per tipo di contatto. Ad esempio l'input relé N.O., la Polarità
Allarme nel menu di IMPOSTAZIONE ALLARME dovrebbe essere impostata su
BASSA. Per l'input relé N.C, la Polarità Allarme nel menu di IMPOSTAZIONE
ALLARME dovrebbe essere impostata su ALTA.
Il pin del connettore 1-16 vengono utilizzati per segnali di allarme compatibili
TTL/CMOS o per connettere un lavo del dispositivo di contatto. I pin del connettore 2021 vengono utilizzati per la messa a terra del segnale in ingresso o per la rimanente parte
dei dispositivi di contatto.
L'ingresso allarme alto accetta sia i segnali TTL/COMS che quelli del dispositivo di
contatto. Il pin del connettore 22 è collegato al Reset Allarme. Il segnale di ritorno Reset
Allarme è collegato ai pin di terra (pin 20-21).
L'uscita dell'Allarme è del Tipo Relé, il Pin 24 è Chiuso Normale, il Pin 25 è Aperto
Normale. Tali uscite possono essere utilizzate per i dispositivi di controllo esterno.
D-SUB25
PIN
DEFINIRE
11
1-16
Alarm 1-Alarm 16 Camera alarm input
17-19
N/A
20, 21
GND (Messa a terra, Ingresso allarme)
22
Reset Allarme
23
Relé COM (Uscita allarme)
24
Uscita allarme, N.C.
25
Uscita allarme, N.O.
ESEMPIO 1: Connettere con PIR (infrarossi passivi) dall'INGRESSO ALLARME1
ESEMPIO 2: A Sirena allarme off (Normale aperto) Uscita Allarme.
EX1
EX2
12
2.6
CONTROLLO REMOTO IR
ARTICOLO
AUTOM
ATICO
SEL
.REC
1-16
Premere AUTO per cambiare canale automaticamente.
Premere questo pulsante per selezionare i vari formati
assemblati della camera o svolgere le funzioni PTZ.
Nella modalità a schermo intero e split screen 16,
Premere REC per iniziare la registrazione e premere
due
volte ilperpulsante
terminare.
Premere
per la visualizzazione a schermo
intero
Fast backward.
Backward play immagine per immagine.
Forward play immagine per immagine.
Fast Forward.
Play video forward.
MODALI
TA'
ID
Interruttore Split Screen
**Impostazione ID per il controllo dei DVR
▲
Cambia split screen e sposta verso l'alto o aumenta
►
Cambia split screen e sposta verso destra o aumenta
▼
Cambia split screen e sposta verso il basso o
◄
diminuisci.
Cambia split screen e sposta verso sinistra o diminuisci.
Inserire numero o scegliere.
MENU
Entra o esci dal Menu principale.
STOP
Termina la visione o la funzione di playback.
**Ciascun DVR consente l'impostazione di un proprio numero ID. E' possibile controllare il DVR tramite
telecomando prima premendo il pulsante ID e poi digitando il numero ID del DVR e infine nuovamente il
pulsante ID presente sul telecomando.
Ad esempio, se il DVR è impostato su 1, l'utente dovrà premere il pulsante ID + 1+ il pulsante ID presente sul
telecomando.
**Cliccare prima il pulsante ID e poi il numero 99 e ancora il pulsante ID per controllare più DVR
contemporaneamente.
13
2,7 CAMERA PTZ (PAN, TILT E ZOOM)
In base al diagramma di connessione tra il DVR, la camera PTZ e il comando del joystick, per
abilitare il comando della camera PTZ tramite DVR verificare l'ID CAMERA, la BANDA
(default: 9600 bps) e il cavo RS-485.
Con la connessione “Due Core” è possibile controllare la velocità del dome senza protocollo
integrato. Inoltre una tastiera consente una connessione di MAX 256 unità in riferimento alla
velocità del dome.
14
15
3
A.
IMPOSTAZIONE DEL SISTEMA
3.1 INTERFACCIA IMPOSTAZIONE MENU (GUI)
IMPOSTAZIONE CAMERA
B.
IMPOSTAZIONE MOVIMENTO
C.
IMPOSTAZIONE REGISTRAZIONE
D.
IMPOSTAZIONE
ALLARME
E.
IMPOSTAZONE HARDISK
F.
16
IMPOSTAZIONE DI RETE
G.
IMPOSTAZIONE BACKUP
H.
17
IMPOSTAZIONE DI SISTEMA
3.2
VISIONE DAL VIVO E MENU A POP-UP
NOTA:
:Il menu a pop-up può essere attivato muovendo il cursore del mouse sul
fondo dello schermo di visione dal vivo.
A.
BARRA MENU GUI
Durante la modalità di visualizzazione dal vivo premere questo pulsante per accedere
al menu GUI.
B.
INFORMAZIONI SUL DISCO
Durante la modalità di visualizzazione dal vivo, premere questo pulsante per
visualizzare informazioni relative al disco.
C.
DIGITAL ZOOM
Nella modalità di visualizzazione a schermo intero, cliccare il pulsante sinistro del
mouse per selezionare un range e ingrandire o rimpicciolire l'immagine. Utilizzare il
pulsante destro del mouse per disabilitare tale funzione. (NOTA: usando il mouse per
controllare lo zoom digitale è possibile ingrandire fino a un massimo di 16 volte).
Inoltre è possibile usare il tasto ZOOM presente sul pannello frontale per attivare
18
questa funzione. (Cliccare su ZOOM e poi sul tasto ▲▼◄► per ingrandire o
rimpicciolire. Infine cliccare nuovamente su INVIO per completare. Inoltre, cliccando
sul tasto ZOOM, è possibile disattivare la funzione di zoom digitale. Il tasto sul
pannello consente di ingrandire in misura fissa di 2 volte).
COMANDO PTZ
D.
Con la modalità di visione dal vivo, cliccare su questo pulsante per accedere al menu
di impostazione PTZ. E' possibile utilizzare anche il tasto PTZ presente sul pannello
frontale per attivare questa funzione. Inoltre, cliccando il pulsante destro del mouse o
premendo nuovamente il tasto PTZ presente sul pannello frontale si esce dalla
modalità di impostazione della funzione PTZ.
NOTA:
: Solo nel caso in cui la funzione PTZ sia supportata dalla camera.
CONTROLLO PTZ
Nella modalità di controllo PTZ,
premere
per accedere al
menu di impostazione di PTZ.
E' inoltre possibile accedere nel
menu di impostazione della
funzione PTZ premendo il tasto
“MENU” presente sul pannello
Premere
per la funzione di
impostazione del Punto
Predefinito e ■ per uscire dalla
Funzione AUTOMATICA
modalità di impostazione
19
Tasto direzione /
/
/
/
/
/
/
Zoom In/ Zoom Out
PTZ Predefinito
Premere il pulsante
per accedere al menu di impostazione PTZ predefinito.
SALVA IL NUMERO PREDEFINITO: Premere IMPOSTA per salvare il numero
relativo al punto predefinito e la relativa posizione.
VA AL NUMERO PREDEFINITO: Premi IMPOSTA per accedere alla posizione
corrispondente al numero predefinito di impostazione.
20
MENU DI IMPOSTAZIONE PTZ
VELOCITA' SINISTRA-DESTRA: Fare scorrere il mouse per cambiare la velocità di
movimento da sinistra a destra.
VELOCITA' ALTO-BASSO: Fare scorrere il mouse per modificare la velocità di
spostamento dall'alto in basso.
VELOCITA' AUTOMATICA: Far scorrere il mouse per modificare la velocità di
avanzamento automatico.
BAUD RATE: Usare il mouse per modificare il BAUD rate.
PROTOCOLLO: Usare il mouse per modificare il protocollo di connessione.
CONTROLLO AUDIO
E.
Premere questo pulsante per accendere o spegnere l'audio.。
F.
CONTROLLO VISIONE
Con la modalità di visione dal vivo o in playback, usare la funzione di controllo visione
per cambiare canale.
G.
CONTROLLO REGISTRAZIONE E PLAYBACK
Vale quanto indicato per il comando sul pannello frontale e il telecomando.
3.3
IMPOSTAZIONE CAMERA
Premere ▲ o ▼ per selezionare le voci.
21
Premere ◄ o ► per modificare i valori.
Premere SET per visualizzare altre
opzioni.
A. CAMERA
Premere ◄ o ►/ fare scorrere il mouse per cambiare canale.
B. REGOLAZIONE VIDEO
B-1. CONTRASTO
Premere ◄ o ►/ fare scorrere il mouse per modificare il livello di contrasto.
B-2. LUMINOSITA'
Premere ◄ o ►/ fare scorrere il mouse per modificare il livello di luminosità.
B-3. TONALITA'
Premere ◄ o ►/ fare scorrere il mouse per modificare il livello della
TONALITA'.
B-4. COLORE
Premere ◄ o ►/ fare scorrere il mouse per modificare l'intensità del colore.
B-5. RISOLUZIONE
Premere ◄ o ►/ fare scorrere il mouse per modificare la risoluzione.
C. TITOLO CAMERA
22
Utilizzare il mouse per selezionare e modificare il carattere.
D. VISIONE
Premere ◄ o ► a/ fare scorrere il mouse per modificare il valore relativo alla camera
e scegliere se debba comparire o no sullo schermo.
E. DURATA
Premere ◄ o ►/ fare scorrere il mouse per abilitare/disabilitare la modalità di
cambiamento automatico e impostare il relativo numero di secondi.
23
F. IMPOSTAZIONE PTZ
VELOCITA' SINISTRA-DESTRA: Fare scorrere il mouse per cambiare la velocità di
movimento da sinistra a destra.
VELOCITA' ALTO-BASSO: Fare scorrere il mouse per modificare la velocità di
spostamento dall'alto in basso.
VELOCITA' AUTOMATICA: Far scorrere il mouse per modificare la velocità di
avanzamento automatico.
BAUD RATE: Usare il mouse per modificare il BAUD rate.
PROTOCOLLO: Usare la ruota del mouse per modificare il protocollo di
connessione.
24
3.4
IMPOSTAZIONE MOVIMENTO
Premere ▲ o ▼ per selezionare
le voci.
Premere ◄ o ► per modificare i
A. CAMERA
Premere ◄ o ►/ fare scorrere il mouse per cambiare canale.
B. MOTION DETECT
Premere ◄ o ►/ utilizzare il mouse per modificare il valore relativo alla funzione di
motion detection.
C. BUZZER
Premere ◄ o ►/ utilizzare il mouse per modificare il valore relativo al buzzer durante
la funzione di motion detection.
D. SENSIBILITA'
Premere ◄ o ►/ utilizzare il mouse per variare la sensibilità, scegliendo un valore
compreso tra 001 (minimo) e 100 (massimo).
E. IMPOSTAZIONE AREA
1. Premere IMPOSTA per accedere alla funzione di impostazione Motion Area.
(Nota: L'impostazione presente di default nell'area è “MOTION ON").
2. Utilizzare il mouse per selezionare il blocco in questione.
25
L'area in verde indica la parte
in cui non viene attivata la
funzione di motion detection.
3. Cliccare con il pulsante sinistro del mouse per visualizzare altre opzioni o uscire
dalla modalità di impostazione.
SELEZIONA: Cancella l'area
selezionata
ANNULLA: Seleziona l'area in
cui non viene attivata la
funzione motion
detection.
USCITA: Per uscire dalla
3.5
IMPOSTAZIONE REGISTRAZIONE
Premere ▲ o ▼ per
selezionare le voci.
Premere ◄ o ► per modificare
i valori.
A. RISOLUZIONE
Premere ◄ o ►/ fare scorrere il mouse per modificare la risoluzione della
26
registrazione.
720 x 240 (NTSC)/ 720 x 288 (PAL).
360 x 240 (NTSC)/ 360 x 288 (PAL).
NOTA: Nel caso in cui qui si modifichi la risoluzione di registrazione, il DVR
effettuerà un reboot automatico.
27
B. PPS DI REGISTRAZIONE NORMALE
Premere IMPOSTA per modificare il PPS nella normale registrazione. E' possibile
cliccare su "IMPOSTA" per impostare automaticamente il PPS in base al sistema o
modificarlo manualmente per ciascun canale.
Risoluzione di registrazione: 720 × 240 ( NTSC ) / 720 × 288 ( PAL )
Risoluzione di registrazione: 360 × 240 ( NTSC ) / 360 × 288 ( PAL )
C. PPS DI REGISTRAZIONE ALLARME
Premere IMPOSTA per modificare il PPS relativo alla registrazione allarme. E'
possibile cliccare su "IMPOSTA" per impostare automaticamente il PPS in base al
sistema o modificarlo manualmente per ciascun canale.
Risoluzione di registrazione: 720 × 240 ( NTSC ) / 720 × 288 ( PAL )
Risoluzione di registrazione: 360 × 240 ( NTSC ) / 360 × 288 ( PAL )
28
D. DURATA REGISTRAZIONE ALLARME
Premere ◄ o ► per impostare il tempo di durata della registrazione dell'allarme.
E. QUALITA' DI REGISTRAZIONE
Premere IMPOSTA per cambiare la qualità di ciascun canale (720 × 240 ( NTSC ) /
720 × 288 ( PAL )) oppure ogni due canali (360 × 240 ( NTSC ) / 360 × 288 ( PAL )).
E' possibile utilizzare il mouse per modificare la qualità di immagine di ciascun
canale: BASSA/MEDIA/ALTA/MASSIMA, oppure "MEDIA" per impostare
contemporaneamente la qualità di immagine di tutti i canali.
Risoluzione di registrazione: 720 × 240 ( NTSC ) / 720 × 288 ( PAL )
Risoluzione di registrazione: 360 × 240 ( NTSC ) / 360 × 288 ( PAL )
F. MODALITA' DI REGISTRAZIONE
Premere ◄ o ► per modificare la modalità di registrazione impostandola su
SEMPRE/MOTION/PROGRAMMATA/OFF.
29
G. REGISTRAZIONE AUDIO
Premere ◄ o ► per abilitare/disabilitare la REGISTRAZIONE AUDIO.
H. IMPOSTAZIONE PROGRAMMAZIONE
Premere IMPOSTA per accedere al menu di impostazione programmazione。
1. Usare il mouse per selezionare modalità/ giorno/ora di programmazione.
2. Cliccare
3.6
per salvare la modifica e uscire.
IMPOSTAZIONE ALLARME
Premere ▲ o ▼ per selezionare le voci.
Premere ◄ o ► per modificare i valori.
Premere SET per visualizzare altre
opzioni.
A. MODALITA' ALLARME ESTERNO
Selezionare N.C. per l'ingresso allarme "chiuso normale" o selezionare N.O. per
"aperto normale".
B. MODALITA' DI VISIONE ALLARME
Premere ◄ o ►/ utilizzare il mouse per modificare il valore relativo alla
30
MODALITA' DI VISIONE ALLARME a schermo intero.
C. VIDEO LOSS DETECT
Premere ◄ o ►/ utilizzare il mouse per attivare/disattivare l'ALLARME di VIDEO
LOSS.
D. IMPOSTAZIONE LOG EVENTI
Premere IMPOSTA per attivare/disattivare la funzione MOTION EVENT/ VIDEO
LOSS EVENT.
E. IMPOSTAZIONE ORARIO BUZZER
Premere IMPOSTA per impostare il tempo di durata del BUZZER/ ALLARME.
F. IMPOSTAZIONE ORARIO RELE'
Premere IMPOSTA per impostare il tempo di durata del RELE'.
3.7
IMPOSTAZIONE GESTIONE HARD DISK
Premere ▲ o ▼ per selezionare
le voci.
Premere ◄ o ► per modificare i
A. MODALITA' SOVRASCRITTURA
Premere ◄ o ► per impostare la MODALITA' DI SOVRASCRITTURA su
ON/OFF.
B. SEGNALAZIONE CAPACITA' (Nel caso in cui la Modalità Sovrascrittura sia
impostata su OFF, sarà attivata la Segnalazione Capacità)
Premere ◄ o ► per impostare il valore al 20/ 15/ 10 o 5% in assenza di modalità di
sovrascrittura. Quando il RAPPORTO SINISTRO è inferiore al valore impostato,
viene attivato un ALLAME SONORO (qualora sia abilitato l'ALLARME SONORO
del BUZZER presente nella modalità di IMPOSTAZIONE ALLARME).
C. INFORMAZIONI SULL'HDD
Premere IMPOSTA per visualizzare le informazioni relative all'HDD.
D. IMPOSTAZIONE FORMATO HDD
31
D-1. PASSWORD DI PROTEZIONE HDD
Premere ◄ o ►/ utilizzare il mouse per modificare il valore di protezione della
password dell'hard disk.
D-2. PASSWORD HDD
Premere IMPOSTA Premere IMPOSTA e poi utilizzare il mouse per
modificare la password.
Password di default: 1111
D-3. FORMATO HDD
Premere IMPOSTA per accedere alla modalità di configurazione del
FORMATO.
Premere SI o NO per l'esecuzione.
32
3.8
IMPOSTAZIONE DI RETE
Premere ▲ o ▼ per selezionare le voci.
Premere ◄ o ► per modificare i valori.
Premere SET per visualizzare altre
opzioni.
A. MODALITA' IP
Premere ▲ o ▼ per effettuare la selezione e ◄ o ►/ fare scorrere il mouse per
modificare l'IP STATICO o DHCP.
B. PORTA HTTP
Premere ▲ o ▼ per effettuare la selezione e ◄ o ►/ utilizzare il mouse per cambiare
PORTA PAGINA WEB.
C. INDIRIZZO IP
Premere ▲ o ▼ per effettuare la selezione e IMPOSTA per modificare l'INDIRIZZO
IP.
D. NETMASK
Premere ▲ o ▼ per effettuare la selezione e IMPOSTA per modificare la SUBNET
MASK.
E. GATEWAY
Premere ▲ o ▼ per effettuare la selezione e IMPOSTA per modificare il
GATEWAY di Default.
F. DNS1
Premere ▲ o ▼ per effettuare la selezione e IMPOSTA per modificare il DNS.
G. DNS2
Premere ▲ o ▼ per effettuare la selezione e IMPOSTA per modificare ALTRI DNS.
H. PPPoE
33
H-1. CONFIGURAZIONE PPPoE
Premere◄ o ►/ utilizzare il mouse per ABILITARE / DISABILITARE il
PPPoE.
H-2. NOME UTENTE
Usare il mouse per impostare il nome utente per l'account ADSL.
H-3. PASSWORD
Usare il mouse per impostare la password relativa all'account ADSL.
H-4. STATO
Premere IMPOSTA per visualizzare lo stato del PPPoE。
I. IMPOSTAZIONE DDNS
I-1.IMPOSTAZIONE DDNS:
::Premere◄ o ►/ utilizzare il mouse per
ATTIVARE/DISATTIVARE l'impostazione del DDNS.
:Premere◄ o ►/ usare il mouse per selezionare il provider del
I-2 PROVIDER:
DDNS.
34
I-3 USER NAME:
:Premere IMPOSTA per impostare lo user name.
I-4 UPDATE SCHEDULE:
: Usare IMPOSTA per programmare il tempo di durata
del programma di aggiornamento.
I-5 STATE:
:Premere IMPOSTA per visualizzare lo status del DDNS。
J. IMPOSTAZIONE RTSP
J-1. PORTA RTSP: Premere IMPOSTA per impostare la porta RTSP. Il valore di
default è 554.
J-2. RTP START PORT: Premere IMPOSTA per impostare la porta di inizio
dell'RTP.
J-3. PORTA DI FINE RTP: Premere IMPOSTA per impostare la porta di fine RTP.
J-4. QUALITA' VIDEO: Premere◄ o ►/ utilizzare il mouse per selezionare la
qualità video. Le cinque opzioni disponibili sono:
MASSIMA, ALTA, STANDARD, MEDIA E BASSA.
35
3.9
IMPOSTAZIONE BACKUP
NOTA: *Per motivi di stabilità, il controllo remoto Ethernet (IE) verrà interrotto
durante la funzione di backup.
*BACKUP DISPOSITIVO USB : 3,2MB/ per sec.
A. BACKUP USB
Poiché ogni dispositivo USB è dotato di diversi driver IC, possono esserci differenze a
livello di compatibilità. Questo sistema è compatibile con la maggior parte delle
memorie flash USB. Per qualsiasi problema di compatibilità consultare l'ALLEGATO
B. Formattare la memoria flash USB con FAT32.
PRIMA DEL BACKUP
A. Nella modalità di visione dal vivo, inserire il dispositivo USB nella relativa porta
del DVR.
B. Tornare alla modalità di playback mediante RICERCA ORA VISIONE o
RICERCA LISTA EVENTI ed effettuare il playback dei video per il backup.
BACKUP VIDEO
Nella modalità multiplexer o a schermo intero, premere
digitare
per avviare il backup e
per terminarlo. Il sistema effettuerà l'operazione automaticamente.
BACKUP IMMAGINE
Nella modalità multiplexer o a schermo intero premere ► e
36
. Il sistema avvierà
la modalità di backup immagine per immagine.
MENU DI BACKUP USB
L'utente può utilizzare il mouse per modificare il tempo di Inizio/Fine backup。
Cliccare
per avviare il backup. L'intero processo verrà visualizzato sullo
schermo.
NOME FILE BACKUP
Ciascun file di backup verrà nominato in base all'ORA DI INIZIO.
ESEMPIO: 174624.264 significa 17:46:24
DOPO IL BACKUP
Dopo avere effettuato il backup, il sistema copierà automaticamente
“R6VIEWER.EXE” sul dispositivo USB, consentendo all'utente di effettuare il
playback del file di backup.
B. BACKUP CD/ DVD
37
PRIMA DEL BACKUP
Inserire un CD o DVD vuoto nel CD o DVD/RW.
Nota: NON USARE un CD vuoto per il backup durante l'utilizzo di DVD/RW.
MENU DI BACKUP CD/DVD
L'utente può utilizzare il mouse per modificare il tempo di Inizio/Fine backup.
Cliccare
per iniziare il backup.
NOME FILE BACKUP
Ciascun file di backup verrà nominato in base all'ORA DI INIZIO.
ESEMPIO: 03311041,264 è il 31 marzo 10:41
DOPO IL BACKUP
Dopo avere effettuato il backup, il sistema copierà automaticamente
“R6VIEWER.EXE” sul dispositivo USB, consentendo all'utente di effettuare il
playback del file di backup.
38
39
3.10
IMPOSTAZIONE DEL SISTEMA
Premere ▲ o ▼ per selezionare
le voci.
Premere ◄ o ► per modificare i
A. IMPOSTAZIONE DATA / ORA
Premere IMPOSTA per impostare DATA / ORA.
A-1. ORA
Far scorrere il mouse per modificare DATA/ ORA.
A-2. FORMATO DATA
Usare il mouse per modificare la DATA. Sono possibili tre modalità:
GG/MM/AAAA, AAAA/MM/GG e MM/GG/AAAA.
A-3. MODALITA' NTP
Utilizzare il mouse per modificare l'NTP. Quando l'NTP è attivato, utilizzare
IMPOSTA per modificare l'IP SERVER e usare ◄ o ►/ il mouse per
modificare il GMP e AGGIORNARE l'ORA.
B. IMPOSTAZIONE MONITOR SPOT
Sono disponibili le opzioni FULL SWITCH、QUAD SWITCH e OFF per la visione
del monitor spot.
40
MODALITA' INTERO
MODALITA' QUAD
C. TIPO DI SISTEMA
Premere ◄ o ►/ fare scorrere il mouse per modificare il tipo di sistema. Inoltre, il
DVR effettuerà il reboot durante la modifica del tipo di sistema.
D. BLOCCO TASTI
Premere ◄ o ►/ usare il mouse per attivare o disattivare tale funzione. Sono possibili
tre opzioni: OFF, TIPO 1 e TIPO 2.
OFF:SBLOCCA.
TIPO 1: Può attivare unicamente le modalità di split screen e schermo intero.
L'utente può attivare inoltre anche le funzioni AUTOMATICO e MENU.
Tuttavia, è necessario digitare la password per attivare la modalità di
playback.
TIPO 2: BLOCCA (tranne il pulsante MENU). E' necessario digitare la password per
effettuare la modalità di playback.
Dopo aver impostato la modalità di BLOCCO TASTI, impostare la PASSWORD
Senza password qualsiasi utente non autorizzato potrebbe accedere alla funzione di
CONFIGURAZIONE SISTEMA e apportare facilmente modifiche alle impostazioni.
E. NUMERO ID
Digitare ◄ o ►/ utilizzare il mouse per modificare i valori.
Il NUMERO ID è necessario per distinguere ciascun DVR.
F. IMPOSTAZIONE VISIONE
41
Premere IMPOSTA per abilitare o disabilitare la visualizzazione del TITOLO
CAMERA / STATO DVR / DATA / ORA.
G. LINGUA
Premere ◄ o ► per modificare la lingua visualizzata sullo schermo (OSD).
H. PASSWORD PROTECTION
Premere ▲ o ▼ Premere ▲ o ▼ per effettuare la selezione e ◄ o ► per modificare
la password.
Password di default: 1111.
I. AGGIORNAMENTO FIRMWARE
Premere SI per iniziare l'aggiornamento del firmware. Dopo l'aggiornamento il DVR
effettuerà automaticamente il reboot. A questo punto non spegnere manualmente il
registratore.
NOTA: 1. Formattare la memoria flash USB con FAT32.
2. Per questioni di stabilità, si consiglia di FERMARE la funzione di
registrazione prima di effettuare l'aggiornamento del firmware.
J. CARICA DEFAULT
Premere IMPOSTA per accedere alla schermata di CONFIGURAZIONE
IMPOSTAZIONE. Sono presenti tre opzioni: CARICA IMPOSTAZIONI DI
DEFAULT, CARICA IMPOSTAZIONI DA USB e BACKUP IMPOSTAZIONI SU
USB.
J-1. CARICA IMPOSTAZIONE DI DEFAULT: Premere IMPOSTA per tornare ai
valori di default impostati dalla fabbrica.
J-2. CARICA IMPOSTAZIONE DA USB: Premere IMPOSTA per caricare sul DVR
le impostazioni presenti sul pen drive.
J-3. IMPOSTAZIONI BACKUP SU USB: Press IMPOSTA per effettuare il backup
delle attuali impostazioni del DVR sul pen drive.
K. IMPOSTAZIONE ORA LEGALE
Premere ◄ o ►/ utilizzare il mouse per modificare la MODALITA' di impostazione
dell'ORA LEGALE: disattiva, manuale e automatica.
42
K-1. MODALITA' MANUALE
Utilizza IMPOSTA per modificare l'inizio e la fine dell'Ora Legale.
Premere ◄ o ►/ fare scorrere il mouse per modificare l'ORA LEGALE.
43
K-2. MODALITA' AUTOMATICA
Premere ◄ o ►/ utilizzare il mouse per modificare la CITTA'. Le varie CITTA'
hanno diversi momenti di INIZIO e FINE dell'ora legale e diversi
SCOSTAMENTI.
44
4
PLAYBACK DVR
Cliccare il pulsante playback presente
sul menu a pop-up.
NOTA: il menu a pop-up può essere
attivato portando il cursore del mouse
in fondo allo schermo di visione dal
vivo.
Nota: Nella modalità playback verrà emesso un segnale sonoro al passaggio alla modalità
di schermo intero.
Immagine dal vivo
Nota: Nella modalità split screen su 13, è possibile visualizzare l'immagine dal vivo
presente sul canale centrale e selezionare il numero canale usando il mouse.
45
A.
INFORMAZIONI SUL DISCO
Una volta attivata la modalità playback premere questo pulsante per visualizzare le
informazioni sul disco e quelle sul pen drive.
B.
REGISTRAZIONE DI BACKUP
Nella modalità di playback, premere questo pulsante per effettuare la registrazione di
backup (.264 video backup) e premerlo nuovamente al termine dell'operazione. Per
effettuare il backup di una singola immagine (.Y42 single image backup), prima premere
e poi cliccare su questo pulsante per il backup dell'immagine in questione.
C.
CONTROLLO AUDIO
Questo pulsante consente di accendere e spegnere l'audio.
46
D.
CONTROLLO VISIONE
Nella modalità di playback, utilizzare la funzione di controllo visione per cambiare
canale.
E.
CONTROLLO REGISTRAZIONE E PLAYBACK
Vedi quanto indicato per il pannello di controllo e il telecomando.
4.1
RICERCA ORA
Cliccare due volte sul tasto sinistro del mouse per attivare la funzione di ricerca dell'ora
per la visione.
Impostare l'ora di inizio e fine della ricerca.
4.2
RICERCA EVENTO
47
Cliccare due volte sul tasto sinistro del mouse per avviare la funzione di ricerca
dell'evento.
48
Selezionare l'evento per il quale effettuare il playback。
Inoltre usare le opzioni TIPO e CANALE per effettuare la ricerca avanzata. Vedi
immagine seguente.
NOTA: visualizzare il tipo di evento come segue.
ALIMENTAZIONE Nel caso in cui si sia verificata una perdita di corrente il DVR
registrerà la data e ora di reboot.
REGISTRARE
Premendo il pulsante REC. verrà effettuata la registrazione
della data e ora nella lista degli eventi.
PERDITA
In caso di perdita di segnale di una camera, verrà effettuata la
SEGNALE
registrazione della data, ora e del relativo canale. Inoltre
canale in questione comparirà la relativa icona.
ALLARME
Quando viene attivato l'ALLARME viene effettuata la
49
sul
registrazione della data, ora e del relativo canale. Inoltre
sul
canale in questione comparirà la relativa icona.
MOTION
Quando viene rilevata la funzione MOTION viene effettuata la
registrazione della data, ora e del relativo canale. Inoltre
canale in questione comparirà la relativa icona.
50
sul
5
BACKUP DEL PLAYBACK
REQUISITI DI SISTEMA
CPU: Intel Celeron 1,6G
MEMORIA: 256MB.
VGA: 32MB
RISOLUZIONE VGA: 1024 x 768.
OS: Windows XP / 2000
REQUISITI CONSIGLIATI
CPU:Intel P4 2,8G
MEMORIA:512MB o superiore
VGA:64MB o superiore
RISOLUZIONE VGA:1024 x 768
OS: Windows XP / 2000
BANDA RETE: Velocità di carico 256kbps o superiore
5.1
IMPOSTAZIONE SCHERMATA PRINCIPALE
A. SCHERMATA PRINCIPALE
Pannello di
Apri File
Canale
Salva come
Ricerca Ora ed
51
B. VISIONE HDD
Visualizza quasi tutti i dati presenti sull'hard disk del DVR o effettua specificatamente
la Ricerca dell'Ora ed Evento in questione.
Nota: Prima rimuovere l'hard disk del DVR e collegarsi al PC. Poi utilizzare il DVR
player
(R6Viewer.exe) per visualizzare i dati dell'hard disk. E' possibile
ottenere il DVR player (R6Viewer.exe) dal CD allegato o da Internet; inoltre, durante
il backup dell'USB e del DVD-RW verrà generato automaticamente anche il software.
B-1. RICERCA ORA
Inserire la Data e Ora di Ricerca e poi cliccare
film.
52
per la visione di tutti i
B-2. RICERCA EVENTO
Per visualizzare tutti gli eventi presenti sull'hard disk del DVR
premere
(come indicato di seguito) e cliccare due volte il pulsante
sinistro del mouse per iniziare la visione.
(R6 Viewer.exe) consente la visione non solo dei file sull'HD del DVR
ma anche dei file *.264 e *.Y42 presenti nei dispositivi di salvataggio dei dati (es.
CD/DVD, pen drive e l'hard disk del PC, con backup dei dati dall'hard disk del
DVR).
C. Play File (*.264)
53
D. Play File (*.Y42)
54
5.2 PLAYBACK BACKUP CD/DVD
A. Inserire il CD/DVD. Automaticamente comparirà il pop-up del software. Selezionare
"Carica File" e scegliere il file..
B. Premere “Play” per la visione del video.
55
5.3
PLAYBACK DELL'USB E DEL FILE DI BACKUP LOCALE
A. Inserire il disco USB nel PC o verificare la cartella di backup presente.
Utilizzando la modalità USB, cliccare due volte su player.exe presente nel pop-up.
(Come indicato di seguito)
B. Sullo schermo compare il programma di visione backup. Selezionare "Apri File".
56
57
C. Aprire il disco USB posizionato sul driver indicato dalla lettera. (Esempio E:) oppure la
cartella locale di backup e scegliere il file per il playback.
Il nome del file di backup indica l'ora della creazione, ad esempio:
170319,264 indica le 17:03:19
D. Premere l'icona play per la visione del video o dell'immagine.
58
5.4
BACKUP FILE SU AVI
A. Selezionare il canale specifico sul quale effettuare il backup.
B. Durante la modalità playback video premere il pulsante AVI
per avviare la
funzione.
C. Inserire il nome file e il path e digitare
AVI.
D. Premere il pulsante AVI
per attivare la funzione di backup
per concludere.
59
6
VISIONE E PLAYBACK DI RETE
REQUISITI DI SISTEMA
CPU: Intel Celeron 1,6G
MEMORIA: 256MB.
VGA: 32MB
RISOLUZIONE VGA: 1024 x 768.
OS: Windows XP / 2000
REQUISITI CONSIGLIATI
CPU:Intel P4 2,8G
MEMORIA:512MB o superiore
VGA:64MB o superiore
RISOLUZIONE VGA:1024 x 768
OS: Windows XP / 2000
BANDA RETE: Velocità di carico 256kbps o superiore
6.1 IMPOSTAZIONE INDIRIZZO IP SUL SITO PC
Installare le camere all'interno di LAN oppure utilizzare cavi di rete per connettere il PC.
IPInstallerEng.exe consente l'impostazione dell'indirizzo IP delle camere. In caso di
utilizzo di OS per Windows XP SP2 o versione superiore comparirà il seguente Avviso di
Sicurezza di Windows. Cliccare su Sblocca.
A questo punto comparirà IPInstallerEng.exe:
L'indirizzo IP di defauld del DVR è 192.168.1.220
60
NOTA: Inserire i parametri di rete corretti senza spazi vuoti.
L'Elenco Dispositivi comprenderà tutti i server. Cliccando su un server le relative
impostazioni compariranno sulla destra. Dopo avere modificato i parametri e cliccato su
Invia, comparirà la seguente finestra di dialogo. Verrà effettuato il reboot del dispositivo
in base ai nuovi parametri.
6.2 IMPOSTAZIONE OPTIONAL DI MICROSOFT INTERNET EXPLORER
OPZIONE 1: DISATTIVA AVVISO ACTIVEX
A. IE Strumenti Opzioni Internet Sicurezza Livello Cliente Impostazioni
di sicurezza Scarica controlli ActiveX non firmati Consenti o Effettua
(consigliato).
B. IE Strumenti Opzioni Internet Sicurezza Livello Cliente Impostazioni
di sicurezza Inizializzazione e script dei controlli ActiveX non contrassegnati
come sicuri Consenti o Prompt (consigliato).
61
1
2
3
4
5
Le tre opzioni indicate sopra sono tutte basate sulla selezione del prompt.
Come indicato nella finestra di dialogo. Selezionare "Sì."
62
OPZIONE 2: AGGIUNGERE AI SITI DI FIDUCIA
IE Strumenti Opzioni Internet Sicurezza Siti di fiducia Siti
63
6.3 LOGIN
A. INSTALLAZIONE ACTIVEX
B.
AVVIO INSTALLAZIONE ACTIVEX
C.
ACCOUNT E PASSWORD LOGIN
Dopo avere impostato l'IP e avere effettuato la connessione alla rete o LAN, digitare
l'indirizzo IP direttamente sul Browser IE. A questo punto compare la seguente
finestra di pop-up per l'inserimento di Username e Password.
Lo Username presente di default è: admin
Password di default: admin
64
6.4 CONTROLLO IN REMOTO
VISIONE DAL VIVO
Configurazione DVR
Controllo PTZ
Ora sistema
Play Back
REC
Formato
Schermo
Time-Point Backup
A. Configurazione DVR
Entra nel menu di rete del DVR.
B. Controllo PTZ
Pannello di controllo PTZ
Tasti per il
65
Zoom in/out PTZ
Fino a 32 punti
predefiniti per
C. ORA SISTEMA
Modalità visione dal vivo: l'attuale ora di visione dal vivo.
D. FORMATO SCHERMO
Cambia formato schermo. Cliccare due volte per cambiare diversi canali a schermo
intero.
E.
Schermo intero. Cliccare nuovamente per tornare indietro.
66
F.
G.
H.
REC. I video vengono salvati come file AVI.
Playback
Time-Point Backup
Cliccando su , compare la finestra di pop-up per attivare la funzione di playback
67
PLAYBACK per RICERCA ORA e RICERCA EVENTO
Ora Playback
Ricerca Ora
Seleziona
Ricerca
A. Seleziona Hard Disk
E' possibile selezionare l'Hard Disk 1 o l'Hard Disk 2 per il playback
B. Ora Playback
Selezionare l'ora del playback e poi premere "Ricerca Ora".
C. Ricerca Ora
Selezionare l'ora del playback e poi premere "Ricerca Ora".
D. Ricerca Evento
Selezionare l'evento in riferimento al quale effettuare il playback e premere "Ricerca
Evento".
68
Clicca su
per attivare il Time-Point Backup.
TIME-POINT BACKUP
Selezionare l'ora di Inizio e Fine della funzione di backup, che dovranno essere comprese
all'interno del Periodo di Registrazione.
Cliccare su Salva per scegliere dove effettuare il salvataggio dei dati di backup sul PC. Poi
premere OK per avviare l'operazione di backup.
69
Infine cliccare due volte sul pulsante sinistro del mouse per aprire il file di backup salvato. Il
file di backup è stato nominato in base all'ora di inizio del backup; ad esempio
(20080526113258.264) indicherà 2008/05/26 11:32:58.
70
ALTRE FUNZIONI
E' possibile utilizzare altre funzioni utilizzando il tasto sinistro del mouse.
A. Snapshot:
E' possibile salvare qualsiasi porzione dell'immagine.
B. Performance:
E' possibile selezionare la qualità dell'immagine (alta, media o bassa).
C. Overlay:
L'utente può utilizzare la funzione Overlay.
D. Play audio:
E' possibile utilizzare la funzione di ascolto audio del canale.
Nota: l'utente in remoto può ricevere l'audio dal DVR e salvarlo con l'immagine
durante la fase di elaborazione del backup del video.
71
72
6.5 CONFIGURAZIONE
A. Sistema - Informazioni di Sistema
A-1 INFORMAZIONI DI SISTEMA
NOME SERVER: il nome comparirà su IP Installer.
Impostazioni A-2 NTP
SERVER NTP: Modifica l'ora del DVR tramite server NTP.
Nota: qui non è possibile impostare il fuso orario e l'intervanno (si possono
modificare tramite il Menu del DVR sotto le voci DATA e IMPOSTA ORA).
B. SISTEMA - GESTIONE UTENTE
La Gestione Utente consente 3 livelli di accesso: Amministratore (il più alto), Utente
e Ospite.
Amministratore: dispone del massimo livello di accesso per attivare tutte le funzioni
presenti nella rete.
Utente: con facoltà di accedere alle funzioni Immagini dal Vivo e Playback Video.
73
Comprende inoltre la funzione di controllo PTZ.
Ospite: con facoltà di accesso esclusivamente alla funzione Immagini dal Vivo.
Account Amministratore di default: Username: admin Password: admin
B-1 LOGIN UTENTE ANONIMO:
SI: gli utenti anonimi hanno facoltà di accesso senza password in qualità di
ospiti.
NO: non è consentito l'accesso agli utenti anonimi.
B-2 GESTIONE UTENTE:
Aggiungi: Inserire Username e Password e cliccare su Aggiungi/Imposta per
salvare.
Modifica: Cliccando su Username o User List compare la seguente finestra di
pop-up. Dopo avere inserito Password e Conferma Password cliccare
su OK.
Elimina: Cliccare sullo Username selezionato presente nella user list e cliccare
su Elimina.
C. SISTEMA / AGGIORNAMENTO DI SISTEMA
Cliccare sul pulsante “Browse” per selezionare l'ultimo firmware e su "Upgrade" per
effettuare l'upgrade.
74
D. RETE – IMPOSTAZIONE IP
D-1
IP ASSIGNMENT
DHCP: Nella modalità Dynamic Host Configuration Protocol (DHCP)
il server DHCP effettuerà automaticamente la funzione di
impostazione.
IP STATICO: Inserire indirizzo IP, Subnet Mask e Gateway a seconda
dell'ambiente di rete.
D-2 PORT ASSIGNEMENT
In caso di utilizzo di IP Share (Router), qualora si verifichino incompatibilità,
è necessario regolare le seguenti Porte.
E. RETE - PPPoE
E-1 PPPoE SETTING
Clicca su Attiva per consentire la connessione all'ADSL.
75
Username: Username per l'account ADSL.
Password: Password per l'account ADSL.
Dopo avere effettuato correttamente la connessione comparirà il nuovo indirizzo
IP.
E-2 INVIO DI EMAIL DOPO LA CONNESSIONE
Clicca su Attiva per attivare la funzione di INVIO EMAIL DOPO LA
CONNESSIONE.
E-3 OGGETTO
Oggetto del messaggio.
F. IMPOSTAZIONI DI RETE / DDNS
76
Clicca su Attiva per abilitare la funzione DDNS.
77
F-1 DYNDNS ORG
IMPOSTAZIONI DDNS - DYNDNS.ORG
PROVIDER: Selezionare dyndns.org
HOSTNAME: L'hostname registrato su DYNDNS.ORG.
USERNAME: Lo username registrato su DYNDNS.ORG.
PASSWORD: La password registrata su DYNDNS.ORG.
PERIODO DI AGGIORNAMENTO: Periodo necessario per l'aggiornamento
dell'indirizzo IP.
STATO
1. Aggiornamento: aggiornamento informazioni.
2. Idle: fine del servizio.
3. Registrazione del DDNS avvenuta con successo. Ora è possibile effettuare il
login come
http://<username>.ddns.camddns.com: Registrazione effettuata con successo.
4. Operazione di aggiornamento non riuscita. Il nome è già registrato.
5. Operazione di aggiornamento non riuscita. Controllare la connessione
internet.
F-2 DDNS.CAMNNDS.COM
78
IMPOSTAZIONI DDNS – DDNS.CAMDDNS.COM
PROVIDER: Selezionare ddns.camddns.com
USERNAME: Lo username registrato su DDNS.CAMDDNS.COM.
PERIODO DI AGGIORNAMENTO: Periodo necessario per l'aggiornamento
dell'indirizzo IP.
STATO
1. Aggiornamento: aggiornamento informazioni.
2. Idle: fine del servizio.
3. Registrazione del DDNS avvenuta con successo. Ora è possibile effettuare il
login come
http://<username>.ddns.camddns.com: Registrazione effettuata con successo.
4. Operazione di aggiornamento non riuscita. Il nome è già registrato.
5. Operazione di aggiornamento non riuscita. Controllare la connessione
internet.
Impostare il DDNS - Le fasi
Premere ○,1 “ABILITA” per abilitare la funzione DDNS e selezionare ○,2
“ddns.camddns.com” sull'elenco a discesa presente nel provider sui siti consigliati.
Successivamente, inserire ○,3 lo username che si desidera utilizzare
(es. DVR_GODDNS in questo caso). Poi, cliccare su ○,4 “Applica” per applicare il
79
nome dominio al DDNS.
1.
2.
3.
4.
Infine il nome dominio del DVR○,5(http://DVR_GODDNS.ddns.camddns.com)
nella parte relativa allo stato.
5.
NOTA: 1. Nel caso in cui venga selezionato un altro provider, cioè ddns2.ydsdvr.com, tutte le
fasi dell'impostazione saranno le stesse di ddns.camddns.com.
2. Tuttavia, qualora venga selezionato il provider dyndns.org, prima effettuare la
registrazione del sito su www.dyndns.org. E' necessario inserire lo username, la
password e l'hostname per applicare l'account. Dopo aver applicato correttamente
l'account, dyndns.org fornirà all'utente un nome dominio DDNS completo.
3. In caso di impostazione del programma di aggiornamento IP con una frequenza
eccessiva l'IP potrebbe bloccarsi. In genere si consiglia di programmare
l'aggiornamento una volta al giorno (1440 minuti).
80
G.
NETWORK / Mail e FTP
Cliccare su “Motion” o “Allarme” per abilitare la funzione di Impostazione Mail e
FTP.
Mail Server: L'indirizzo IP del Mail Server (es. .mail.huntelec.com.tw).
Porta SMTP: La porta dell'SMTP SMTP (Simple Mail Transfer Protocol). (Il valore
di default è 25)
Username: La username per l'accesso al mail server.
Password: La password di accesso al mail server.
Mail del Mittente: L'account del mittente quando l'invio avviene attraverso questo
mail server.
Mail del Destinatario: Indirizzo mail del Destinatario
Mail Ccc: L' indirizzo mail del destinatario Ccc.
Oggetto: L'oggetto della mail. (Il valore di default è MAIL ALLARME)
Server: L'indirizzo IP del Server FTP.
Username: La username per l'accesso al server ftp.
Password: La password di accesso al server ftp.
Porta: Il numero porta della trasmissione file. (Il valore di default è 21)
Path: Il path ftp in cui l'utente desidera ricevere le informazioni.
Infine cliccare su Applica per salvare le impostazioni.
81
H. ALTRI / Player Scaricato
E' possibile cliccare su "Run" per scaricare il player sul PC locale.
I.
ALTRI / Mobile Viewer
Cliccare sul menu a discesa contenente le modalità di connessione per selezionare il
tipo di connessione per mobile viewer. Cliccare Applica per salvare l'impostazione.
Sono disponibili due opzioni JAVA / IPhone e 3GPP (MPEG4). Inoltre è possibile
impostare anche la qualità video.
J.
ALTRI/ IMPOSTAZIONI DVR
L'impostazione DVR può essere modificata via internet.
82
7.
APPLICAZIONE E IMPOSTAZIONE 3GPP
3GPP (3rd Generation Partnership Project) formula specifiche standard di 3a generazione
nel settore delle comunicazioni. Questo protocollo di comunicazione wireless consente il
controllo remoto dei telefonini3G. Il seguente esempio riguarda i cellulari Sony Ericsson 3G:
1. Premere il PULSANTE MENU per
accedere al menu.
2. Selezionare Servizi internet
3. Nella pagina Servizi internet premere il
4. Selezionare Inserisci indirizzo e
selezionare TASTO Selezione
TASTO Altri
6. Inserire l'indirizzo rtsp:// <<IP>>/channel
5. Selezionare Nuovo indirizzo,e premere
(rtsp://220.137.65.246/CH03) e premere il
TASTO Vai a.
il TASTO Invio
83
8. Successo con immagine nitida
7. comparirà la scritta “Connesso al media
server”
* 1.LARGHEZZA BANDA 3GPP: minimo 30kbit /sec. per canale.
2. NUMERI DI CONNESSIONE: massimo 16 persone per canale.
84
ALLEGATO A: DURATA REGISTRAZIONE (H)
Metà D1- 720x240
80 GB Hard Disk
Unità: h
QUALITA' IMMAGINE (KB)
Velocità di
BASSA
MEDIA
ALTA
MASSIMA
registrazione
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
(PPS)
1.00
3.80
2.40
2.00
6.00
4.00
5.00
10.00
7.50
6.00
17.00
11.50
120
194
51
122
97
32
64
38
19
28
32
11
21
60
388
102
245
194
64
129
77
38
57
64
22
43
30
776
204
490
388
129
258
155
77
116
129
45
87
15
1553
408
980
776
258
517
310
155
232
258
91
174
8
2912
766
1839
1456
485
970
582
291
436
485
171
328
4
5825
1533
3679
2912
970
1941
1165
582
873
970
342
656
160 GB Hard Disk
Unità: h
QUALITA' IMMAGINE (KB)
Velocità di
BASSA
MEDIA
ALTA
MASSIMA
registrazione
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
(PPS)
1.00
3.80
2.40
2.00
6.00
4.00
5.00
10.00
7.50
6.00
17.00
11.50
120
388
102
245
194
64
129
77
38
57
64
22
43
60
776
204
490
388
129
258
155
77
116
129
45
87
30
1553
408
980
776
258
517
310
155
232
258
91
174
15
3106
817
1961
1553
517
1035
621
310
465
517
182
349
8
5825
1533
3679
2912
970
1941
1165
582
873
970
342
656
4
11650
3066
7358
5825
1941
3883
2330
1165
1747
1941
685
1313
250 GB Hard Disk
Unità: h
QUALITA' IMMAGINE (KB)
Velocità di
BASSA
MEDIA
ALTA
MASSIMA
registrazione
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
(PPS)
1.00
3.80
2.40
2.00
6.00
4.00
5.00
10.00
7.50
6.00
17.00
11.50
120
606
159
382
303
101
202
121
60
90
101
35
68
60
1213
319
766
606
202
404
242
121
181
202
71
136
30
2427
638
1532
1213
404
808
485
242
363
404
142
273
15
4854
1277
3065
2427
809
1618
970
485
727
809
285
547
8
9102
2395
5748
4551
1517
3034
1820
910
1365
1517
535
1026
85
4
18204
4790
11497
9102
3034
86
6068
3640
1820
2730
3034
1070
2052
400 GB Hard Disk
Unità: h
QUALITA' IMMAGINE (KB)
Velocità di
BASSA
MEDIA
ALTA
MASSIMA
registrazione
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
(PPS)
1.00
3.80
2.40
2.00
6.00
4.00
5.00
10.00
7.50
6.00
17.00
11.50
120
970
255
612
485
161
323
194
97
145
161
57
109
60
1941
511
1226
970
323
646
388
194
291
323
114
218
30
3883
1022
2452
1941
647
1294
776
388
582
647
228
437
15
7767
2044
4905
3883
1294
2588
1553
776
1164
1294
456
875
8
14563
3832
9197
7281
2427
4854
2912
1456
2184
2427
856
1641
4
29127
7665
18396
14563
4854
9708
5825
2912
4368
4854
1713
3283
500 GB Hard Disk
Unità: h
QUALITA' IMMAGINE (KB)
Velocità di
BASSA
MEDIA
ALTA
MASSIMA
registrazione
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
(PPS)
1.00
3.80
2.40
2.00
6.00
4.00
5.00
10.00
7.50
6.00
17.00
11.50
120
1213
319
766
606
202
404
242
121
181
202
71
136
60
2427
638
1532
1213
404
808
485
242
363
404
142
273
30
4854
1277
3065
2427
809
1618
970
485
727
809
285
547
15
9709
2555
6132
4854
1618
3236
1941
970
1455
1618
571
1094
8
18204
4790
11497
9102
3034
6068
3640
1820
2730
3034
1070
2052
4
36408
9581
22994
18204
6068
12136
7281
3640
5460
6068
2141
4104
750 GB Hard Disk
Unità: h
QUALITA' IMMAGINE (KB)
Velocità di
BASSA
MEDIA
ALTA
MASSIMA
registrazione
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
(PPS)
1.00
3.80
2.40
2.00
6.00
4.00
5.00
10.00
7.50
6.00
17.00
11.50
120
1820
479
1149
910
303
606
364
182
273
303
107
205
60
3640
958
2299
1820
606
1213
728
364
546
606
214
410
30
7281
1916
4598
3640
1213
2426
1456
728
1092
1213
428
820
15
14563
3832
9197
7281
2427
4854
2912
1456
2184
2427
856
1641
8
27306
7185
17245
13653
4551
9102
5461
2730
4095
4551
1606
3078
4
54613
14371
34492
27306
9102
18204
10922
5461
8191
9102
3212
6157
87
1T Hard Disk
Unità: h
QUALITA' IMMAGINE (KB)
Velocità di
BASSA
MEDIA
ALTA
MASSIMA
registrazione
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
(PPS)
1.00
3.80
2.40
2.00
6.00
4.00
5.00
10.00
7.50
6.00
17.00
11.50
120
2427
638
1532
1213
404
808
485
242
363
404
142
273
60
4854
1277
3065
2427
809
1618
970
485
727
809
285
547
30
9709
2555
6132
4854
1618
3236
1941
970
1455
1618
571
1094
15
19418
5110
12264
9709
3236
6472
3883
1941
2912
3236
1142
2189
8
36408
9581
22994
18204
6068
12136
7281
3640
5460
6068
2141
4104
4
72817
19162
45989
36408
12136
24272
14563
7281
10922
12136
4283
8209
CIF-360x240
80 GB Hard Disk
Unità: h
QUALITA' IMMAGINE (KB)
Velocità di
BASSA
MEDIA
ALTA
MASSIMA
registrazione
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
(PPS)
0.50
1.90
1.20
1.00
3.00
2.00
2.50
5.00
3.75
3.00
8.75
5.88
240
194
51
122
97
32
64
38
19
28
32
11
21
120
388
102
245
194
64
129
77
38
57
64
22
43
60
776
204
490
388
129
258
155
77
116
129
44
86
30
1553
408
980
776
258
517
310
155
232
258
88
173
15
3106
817
1961
1553
517
1035
621
310
465
517
177
347
8
5825
1533
3679
2912
970
1941
1165
582
873
970
332
651
4
11650
3066
7358
5825
1941
3883
2330
1165
1747
1941
665
1303
160 GB Hard Disk
Unità: h
QUALITA' IMMAGINE (KB)
Velocità di
BASSA
MEDIA
ALTA
MASSIMA
registrazione
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
(PPS)
0.50
1.90
1.20
1.00
3.00
2.00
2.50
5.00
3.75
3.00
8.75
5.88
240
388
102
245
194
64
129
77
38
57
64
22
43
120
776
204
490
388
129
258
155
77
116
129
44
86
60
1553
408
980
776
258
517
310
155
232
258
88
173
30
3106
817
1961
1553
517
1035
621
310
465
517
177
347
15
6213
1635
3924
3106
1035
2070
1242
621
931
1035
355
695
8
11650
3066
7358
5825
1941
3883
2330
1165
1747
1941
665
1303
88
4
23301
6132
14716
11650
3883
7766
4660
2330
250 GB Hard Disk
3495
3883
1331
2607
Unità: h
QUALITA' IMMAGINE (KB)
Velocità di
BASSA
MEDIA
ALTA
MASSIMA
registrazione
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
(PPS)
0.50
1.90
1.20
1.00
3.00
2.00
2.50
5.00
3.75
3.00
8.75
5.88
240
606
159
382
303
101
202
121
60
90
101
34
67
120
1213
319
766
606
202
404
242
121
181
202
69
135
60
2427
638
1532
1213
404
808
485
242
363
404
138
271
30
4854
1277
3065
2427
809
1618
970
485
727
809
277
543
15
9709
2555
6132
4854
1618
3236
1941
970
1455
1618
554
1086
8
18204
4790
11497
9102
3034
6068
3640
1820
2730
3034
1040
2037
4
36408
9581
22994
18204
6068
12136
7281
3640
5460
6068
2080
4074
400 GB Hard Disk
Unità: h
QUALITA' IMMAGINE (KB)
Velocità di
BASSA
MEDIA
ALTA
MASSIMA
registrazione
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
(PPS)
0.50
1.90
1.20
1.00
3.00
2.00
2.50
5.00
3.75
3.00
8.75
5.88
240
970
255
612
485
161
323
194
97
145
161
55
108
120
1941
511
1226
970
323
646
388
194
291
323
110
216
60
3883
1022
2452
1941
647
1294
776
388
582
647
221
434
30
7767
2044
4905
3883
1294
2588
1553
776
1164
1294
443
868
15
15534
4088
9811
7767
2589
5178
3106
1553
2329
2589
887
1738
8
29127
7665
18396
14563
4854
9708
5825
2912
4368
4854
1664
3259
4
58254
15330
36792
29127
9709
19418
11650
5825
8737
9709
3328
6518
500 GB Hard Disk
Unità: h
QUALITA' IMMAGINE (KB)
Velocità di
BASSA
MEDIA
ALTA
MASSIMA
registrazione
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
(PPS)
0.50
1.90
1.20
1.00
3.00
2.00
2.50
5.00
3.75
3.00
8.75
5.88
240
1213
319
766
606
202
404
242
121
181
202
69
135
120
2427
638
1532
1213
404
808
485
242
363
404
138
271
60
4854
1277
3065
2427
809
1618
970
485
727
809
277
543
30
9709
2555
6132
4854
1618
3236
1941
970
1455
1618
554
1086
15
19418
5110
12264
9709
3236
6472
3883
1941
2912
3236
1109
2172
8
36408
9581
22994
18204
6068
12136
7281
3640
5460
6068
2080
4074
4
72817
19162
45989
36408
12136
24272
14563
7281
10922
12136
4161
8148
89
750 GB Hard Disk
Unità: h
QUALITA' IMMAGINE (KB)
Velocità di
BASSA
MEDIA
ALTA
MASSIMA
registrazione
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
(PPS)
0.50
1.90
1.20
1.00
3.00
2.00
2.50
5.00
3.75
3.00
8.75
5.88
240
1820
479
1149
910
303
606
364
182
273
303
104
203
120
3640
958
2299
1820
606
1213
728
364
546
606
208
407
60
7281
1916
4598
3640
1213
2426
1456
728
1092
1213
416
814
30
14563
3832
9197
7281
2427
4854
2912
1456
2184
2427
832
1629
15
29127
7665
18396
14563
4854
9708
5825
2912
4368
4854
1664
3259
8
54613
14371
34492
27306
9102
18204
10922
5461
8191
9102
3120
6111
4
109226
28743
68984
54613
18204
36408
21845
10922
16383
18204
6241
12222
1T Hard Disk
Unità: h
QUALITA' IMMAGINE (KB)
Velocità di
BASSA
MEDIA
ALTA
MASSIMA
registrazione
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
semplice complessa
media
(PPS)
0.50
1.90
1.20
1.00
3.00
2.00
2.50
5.00
3.75
3.00
8.75
5.88
240
2427
638
1532
1213
404
808
485
242
363
404
138
271
120
4854
1277
3065
2427
809
1618
970
485
727
809
277
543
60
9709
2555
6132
4854
1618
3236
1941
970
1455
1618
554
1086
30
19418
5110
12264
9709
3236
6472
3883
1941
2912
3236
1109
2172
15
38836
10220
24528
19418
6472
12945
7767
3883
5825
6472
2219
4345
8
72817
19162
45989
36408
12136
24272
14563
7281
10922
12136
4161
8148
4
145635
38325
91980
72817
24272
48544
29127
14563
21845
24272
8322
16297
* Valore unicamente di riferimento
90
ALLEGATO B: TABELLA COMPATIBILITA' HARD DISK
Marca
Modello
Capacità
Velocità (RPM)
SEAGATE
ST3160815AS
160G
7200 10
STM3250820AS
250G
7200 10
ST3500320SV
250 GB
SV35.3
ST3400620AS
400G
7200 10
ST3500320SV
500GB
SV35.3
ST3500320AS
500GB
7200 11
ST3500418AS
500GB
7200 12
ST3750640AS
750G
7200 10
ST3750330AS
750G
7200 11
ST31000333AS
1000G
7200 11
ST31000340AS
1000G
7200 11
ST31000340NS
1000G
Barracuda ES.2
ST31000340SV
1000G
SV35.3
ST31500341AS
1.5TB
7200 11
WD2500AAKS
250G
7200 CB
WD5000AACS
500G
7200 GP
WD5000AVVS
500G
7200 GP
WD6400AAKS
640G
7200 BLUE
WD6400AVVS
640G
7200 GP
WD7500AACS
750 GB
7200 GP
WD7500AVVS
750 GB
7200 GP
WD10EACS
1000G
7200 GP
WD10EVVS
1000G
7200 GP
WD15EADS
1.5TB
7200 GP
HDS721616PLA380
160G
7200
HDT725025VLA380
250G
7200
HDT725032VLA360
320G
7200
HDP725050GLA360
500G
7200
WD
HITACHI
Data ultimo
* Usare Hard Disk SATA I and impostare Jumper Block a 1,5 Gb/s operazione. Come indicato di seguito:
Jumper Block
* Questo H.D.D. La tabella di compatibilità ha unicamente valore di riferimento
91
92
ALLEGATO C: ELENCO MESSAGGI ERRORE
MESSAGGIO DI ERRORE
STATO ERRORE E CAUSA
ERRORE ACCESSO DISCO!
H.D.D. Struttura dati non normale.
Impossibile registrare dati sul DVR o parte non funzionante
del Hard Disk del DVR. Installare un altro Hard Disk e
ripetere la registrazione.
ERRORE
AGGIORNAMENTO FILE!
Ripetere il download, aggiornare il file e ripetere
l'aggiornamento.
UPGRADE FIRMWARE
NON RIUSCITO
Effettuare il reboot del DVR e l'upgrade del firmware.
Inviare il DVR per la riparazione in caso di mancato
funzionamento.
ACCESSO MEDIA NON
RIUSCITO!
Il formato file USB non è corretto (Formattare il pen drive
con FAT32) oppure ilPen Driveè impostato nella modalità
di SOLA LETTURA(Annullare la modalità di SOLA
LETTURA) durante il salvataggio utilizzando ilPen Drive. I
dati non possono essere masterizzati su CD/DVD. Utilizzare
un altro CD/DVD ed effettuare il backup del file su
CD/DVD.
MANCA FILE!
Non c'è nessun file di upgrade nel Pen Drive o il nome del
file di upgrade non corrisponde al formato del DVR.
Modificare il nome del file di upgrade in base alle seguenti
operazioni.
16CH -> UpdateR.bin
08CH -> Update8.bin
04CH -> Update4.bin
DISPOSITIVO USB NON
TROVATO
Pen Drive non rilevato. Scollegare e reinserire il Pen Drive.
MANCA USB
ERRORE ORA INIZIO
BACKUP
Errore nell'ora di inizio del processo di backup.
ERRORE ORA DI FINE
BACKUP
Errore nell'ora di conclusione del processo di backup.
ERRORE DISCO
I dati non possono essere masterizzati su CD/DVD. Inserire
una altro CD/DVD ed effettuare il backup del file.
VENTOLA FUORI USO
Avviso di errore ventola.
MANCANO DATI DI LOG
Nessun evento registrato.
REGISTRAZIONE
PROGRAMMA
Problema causato dal tentativo di fermare la registrazione in
corso del programma. Impostare la registrazione sulla
modalità manuale e interrompere la registrazione.
93
NOTA
SELEZIONARE UNA
CAMERA
Il messaggio compare utilizzando la funzione ZOOM nella
modalità di split screen. Convertire lo schermo alla modalità
di schermo intero e attivare la funzione di ZOOM.
a11633RFRP01_V2.5_091211
94
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement