VRVIII outdoor_OM_4PW67777-1_IT

VRVIII outdoor_OM_4PW67777-1_IT
MANUALE D'USO
Condizionatore
RXYSQ4P8V1B
RXYSQ5P8V1B
RXYSQ6P8V1B
RXYSQ4P8Y1B
RXYSQ5P8Y1B
RXYSQ6P8Y1B
RXYSQ4PA7V1B
RXYSQ5PA7V1B
RXYSQ6PA7V1B
RXYSQ4PA7Y1B
RXYSQ5PA7Y1B
RXYSQ6PA7Y1B
RXYQ5P9W1B
RXYQ8P9W1B
RXYQ10P9W1B
RXYQ12P9W1B
RXYQ14P9W1B
RXYQ16P9W1B
RXYQ18P9W1B
RXYHQ12P9W1B
RXHQ8P9W1B
RXHQ10P9W1B
RXHQ12P9W1B
RXHQ14P9W1B
RXHQ16P9W1B
RXHQ18P9W1B
RXYRQ8P7W1B
RXYRQ10P7W1B
RXYRQ12P7W1B
RXYRQ14P7W1B
RXYRQ16P7W1B
RXYRQ18P7W1B
REYQ10P8Y1B
REYQ14P8Y1B
REYQ16P8Y1B
REYQ8P9Y1B
REYQ12P9Y1B
REMQ10P8Y1B
REMQ12P8Y1B
REMQ14P8Y1B
REMQ16P8Y1B
REMQ8P9Y1B
REMHQ12P8Y1B
e
system
1
RXHQ
RXYRQ
RXYQ
RXYHQ
RXYSQ
1
5
5
5
5
4
REYQ
REYHQ
REYQ
5
1
4
6
1
4
4
6
1
4
6
5
7
2
5
2
5
3
4
5
3
4
4
3
1
4.1
3
2
1
1
2
2+3
1
4.1
1
2
4.2
2
1
3
2+3
5
1
2+4
7
1
4 2
3
1
4.2
3
UNIT NO.
5
4.3
6
3+5
1
2+3
1
2
1
4
6
7
9
8
A
RXYSQ
RXYRQ
RXHQ
RXYQ
RXYHQ
4.3
10
REYQ
B
C
D
8
9
10
REYQ
REYHQ
REMQ8~16P
REMHQ12P
REYQ8~16P
RXYSQ4~6P
RXYHQ12P
RXYRQ8~18P
RXHQ8~18P
RXYQ5~18P
INDICE
Pagina
1. Avvertenze sulla sicurezza ........................................................ 1
Avvertenze
■
Un'esposizione prolungata al
dall'apparecchio non è salutare.
■
In caso di anomalie, come ad esempio odore di bruciato,
spegnere l'interruttore dell'alimentazione e contattare il rivenditore. Seguire le istruzioni che vengono fornite per evitare
folgorazioni elettriche, incendi o infortuni.
■
Fare installare il climatizzatore da un rivenditore autorizzato.
Non eseguire da soli l'installazione poiché potrebbe essere
incompleta e provocare perdite d'acqua, folgorazioni elettriche o
incendi.
■
Non sistemare oggetti nelle immediate vicinanze dell'unità
esterna ed evitare che foglie e altri detriti si depositino intorno
all'unità.
Le foglie rappresentano un giaciglio per i piccoli animali che
potrebbero penetrare all'interno dell'unità. All'interno dell'unità,
questi piccoli animali posso essere causa di malfunzionamenti,
fumo o incendi se entrano in contatto con le parti elettriche.
■
Rivolgersi ad un rivenditore autorizzato per l'assistenza, le
riparazioni e la manutenzione.
Riparazioni e manutenzioni errate o incomplete possono provocare perdite d'acqua, folgorazioni elettriche o incendi.
■
Non inserire le dita, o comunque bastoncini e altri oggetti,
nell'entrata e nell'uscita dell'aria, poiché la ventola, ruotando ad
alta velocità, può provocare lesioni.
■
Evitare che il comando a distanza o l'unità interna si bagnino.
Ciò potrebbe causare una folgorazioni elettrica o un incendio.
■
Non utilizzare spray infiammabili, come ad esempio lacca per
capelli, vernici o smalti in aerosol in prossimità dell'apparecchio.
In caso contrario si potrebbero verificare incendi.
■
Non toccare il deflettore mobile di mandata mentre è in
movimento.
In caso contrario le dita potrebbero rimanervi intrappolate e
l'apparecchio potrebbe danneggiarsi.
■
Non sostituire mai un fusibile intervenuto con un altro fusibile di
differente portata o con uno spezzone di cavo.
La sostituzione di un fusibile con uno spezzone di cavo o un
cavo di rame può provocare guasti all'apparecchio o incendi.
■
Non introdurre oggetti nella bocca di ripresa o nella bocca di
mandata d'aria.
Ogni oggetto introdotto potrebbe venire a contatto con il
ventilatore che gira ad alta velocità diventando così pericoloso.
■
Non premere mai il pulsante del telecomando con un oggetto
duro o appuntito.
In caso contrario il comando a distanza potrebbe risultare
danneggiato.
■
Non tirare o torcere il cavo di collegamento del comando a
distanza.
In caso contrario si potrebbero verificare malfunzionamenti
dell'apparecchio.
■
Non tentare mai di ispezionare o effettuare la manutenzione
dell'apparecchio da sé stessi.
Interpellare un operatore qualificato per ogni operazione di
manutenzione.
2. Informazioni importanti sul refrigerante utilizzato ...................... 3
3. Prima della messa in marcia...................................................... 3
4. Telecomando.............................................................................. 3
5. Interruttore di commutazione: Nomenclatura e funzione
dei pulsanti................................................................................. 3
6. Campo di funzionamento ........................................................... 3
7. Procedura di funzionamento ...................................................... 4
7.1. Funzionamento in raffreddamento, in riscaldamento,
automatico ed in sola ventilazione ............................................... 4
7.2. Funzionamento in deumidificazione............................................. 5
7.3. Impostazione della direzione del flusso dell'aria .......................... 5
7.4. Impostare il telecomando master ................................................. 5
7.5. Precauzioni per impianti con controllo di gruppo o con
controllo tramite due telecomandi ................................................ 6
8. Funzionamento ottimale............................................................. 6
9. Manutenzione ............................................................................ 7
9.1. Manutenzione dopo un lungo periodo di arresto.......................... 7
9.2. Manutenzione prima di un lungo periodo di arresto..................... 7
10. I seguenti sintomi non indicano anomalie di funzionamento
del condizionatore...................................................................... 7
11. Diagnosi delle anomalie............................................................. 8
12. Servizio di assistenza e garanzia .............................................. 9
12.1. Servizio di assistenza .................................................................. 9
12.2. È necessario considerare una riduzione del "ciclo di
manutenzione" e del "ciclo di sostituzione" nelle situazioni
indicate di seguito ...................................................................... 10
Grazie per aver acquistato questo climatizzatore Daikin.
Vogliate leggere con cura le istruzioni contenute in questo
manuale prima di utilizzare l'apparecchio. Tali istruzioni vi
permetteranno di utilizzare l'apparecchio in modo corretto
e vi saranno d'aiuto in caso si manifestasse qualche
problema. Una volta letto, il manuale deve essere
conservato in modo da essere disponibile in caso di future
necessità.
Le istruzioni originali sono scritte in inglese. Tutte le altre lingue sono
traduzioni delle istruzioni originali.
1.
AVVERTENZE
SULLA SICUREZZA
Leggere attentamente le seguenti avvertenze per un utilizzo
corretto dell'apparecchio.
AVVISO
Un utilizzo errato può causare anche la morte, lesioni gravi
o danni all'apparecchio.
NOTA
Manuale d'uso
Condizionatore VRVIII e VRVIII-S system
La lettura di questo manuale consente un utilizzo
corretto dell'apparecchio.
Accertarsi che vengano prese le precauzioni indicate
di seguito.
flusso
d'aria
proveniente
Tenere queste avvertenze a portata di mano per poterle
consultare in caso di necessità.
Nel caso l'apparecchio venisse trasferito ad un'altra persona,
accertarsi che il nuovo utilizzatore riceva anche il manuale d'uso.
RXHQ + RXY(R)Q + RXYHQ + REMQ + REMHQ + REYQ + RXYSQ
Condizionatore VRVIII e VRVIII-S system
4PW67777-1 – 01.2011
Manuale d'uso
1
■
■
■
■
Contattare il rivenditore per prevenire eventuali fughe di
refrigerante.
Quando il sistema viene installato e viene fatto funzionare in
locali piuttosto angusti è necessario fare in modo che, in caso di
fughe di refrigerante, la concentrazione di quest'ultimo nell'aria
venga mantenuta entro i limiti di sicurezza. In caso contrario se
si verificasse una fuga di refrigerante, nell'aria contenuta nel
locale il tasso di ossigeno potrebbe diminuire fino a provocare
gravi incidenti.
Il refrigerante presente nel climatizzatore è sicuro e normalmente non fuoriesce. Se il refrigerante fuoriesce nell'ambiente o
entra in contatto con la fiamma di un bruciatore, di un
riscaldatore o di un fornello, potrebbe generare un gas nocivo.
Spegnere i dispositivi di riscaldamento infiammabili, arieggiare
l'ambiente e contattare il rivenditore da cui è stato acquistato
l'apparecchio.
Utilizzare il climatizzatore solo dopo aver fatto riparare la parte
danneggiata da un tecnico qualificato.
Errori durante l'installazione o il montaggio dell'apparecchio o
degli accessori possono provocare scosse elettriche,
cortocircuiti, perdite, incendi o danni all'apparecchio. Utilizzare
soltanto accessori prodotti da Daikin che sono stati progettati
per essere utilizzati con l'unità e devono essere installati da
professionisti.
Rivolgersi al rivenditore per la rimozione e la reinstallazione del
climatizzatore.
Un'installazione incompleta può provocare perdite d'acqua,
scosse elettriche o incendi.
Precauzioni
■
Non utilizzare il climatizzatore per scopi non previsti.
Non utilizzare l'apparecchio per raffreddare strumenti di
precisione, cibo, piante, animali o opere d'arte. Ne potrebbe
conseguire un deterioramento delle prestazioni.
■
Per evitare lesioni, non rimuovere la griglia antinfortunistica della
ventola dell'unità esterna.
■
Per evitare carenze di ossigeno, aerare bene la stanza se il
climatizzatore viene utilizzato insieme a bruciatori che
consumano ossigeno.
■
Dopo un uso prolungato, verificare le condizioni dei pezzi
accessori e dei sostegni del climatizzatore.
Se sono danneggiati, l'apparecchio potrebbe cadere e
provocare danni alle persone.
■
Non collocare flaconi spray infiammabili in prossimità del
climatizzatore e non utilizzare spray.
In caso contrario, potrebbero verificarsi incendi.
■
Prima di procedere a pulire il climatizzatore, arrestare
l'apparecchio, spegnere l'interruttore o staccare il cavo di
alimentazione.
In caso contrario, potrebbero verificarsi folgorazioni o danni alle
persone.
■
Non utilizzare il climatizzatore con le mani bagnate.
In caso contrario sussiste il pericolo di folgorazioni.
■
Non posizionare sotto l'unità interna alcun oggetto che potrebbe
essere danneggiato dall'umidità.
Se l'umidità supera l'80%, l'uscita di drenaggio è ostruita o il
filtro è sporco, potrebbe formarsi una condensa.
■
Non posizionare dispositivi a fiamme aperte sotto l'unità interna,
non direzionare le fiamme di tali dispositivi verso il flusso d'aria
dell'apparecchio. Ne potrebbe conseguire una combustione
incompleta delle fiamme. Il calore potrebbe deformare
l'apparecchio.
■
Non far salire nessuno sull’unità esterna, né far appoggiare
oggetti sulla stessa.
Potrebbero cadere causando lesioni.
■
Non esporre bambini piccoli, piante o animali direttamente verso
flusso d'aria.
Ciò potrebbe avere degli effetti negative sulla loro salute.
■
Non lavare il climatizzatore con acqua.
Ciò potrebbe provocare scosse elettriche o incendi.
Manuale d'uso
2
■
Il presente apparecchio non è destinato all'uso da parte di
persone, inclusi bambini, con ridotte capacità fisiche, sensoriali
o mentali, o senza la dovuta esperienza e conoscenza, a meno
che non vengano poste sotto la supervisione di una persona
responsabile della loro sicurezza o che tale persona fornisca
loro le istruzioni per l'uso dell'apparecchio.
■
Non installare il climatizzatore in luoghi dove vi è il rischio di
perdite di gas infiammabile.
In caso di perdita, il gas intorno al climatizzatore potrebbe
causare un incendio.
■
Per evitare scosse elettriche o incendi, accertarsi che sia stato
installato un rilevatore di dispersioni a terra.
■
Assicurarsi che il climatizzatore sia collegato a terra
elettricamente.
Per evitare folgorazioni, assicurarsi che sia stata effettuata la
messa a terra dell'apparecchio e che il cavo di messa a terra
non si collegato alle tubazioni del gas o dell'acqua, a parafulmini
o ai fili di messa a terra del telefono.
■
Per garantire un buon drenaggio, sistemare corettamente il
flessibile di drenaggio. Se il drenaggio non è completo, l'edificio
e i mobili potrebbero bagnarsi ecc.
■
Non consentire ai bambini di giocare sopra o intorno all'unità
esterna.
Potrebbero farsi male se toccano l'apparecchio.
■
Non collocare sull'unità vasi di fiori o altri oggetti contenenti
acqua.
L'acqua potrebbe entrare nell'unità e provocare scosse
elettriche o incendi.
■
Non esporre l'unità di commando alla luce del sole.
Il display LCD potrebbe scolorire e non sarebbe più possibile
visualizzare i dati.
■
Non pulire il panello di controllo con benzina, solventi o panni
imbevuti di prodotti chimici.
Il panello potrebbe scolorire e il rivestimento staccarsi. Se il
panello è molto sporco, utilizzare un panno imbevuto di
detergente neutro diluito in acqua e strizzato bene. Asciugare il
panello con un panno asciutto.
■
Non toccare mai le parti interne dell'unità di comando.
Non rimuovere il panello frontale. Toccare le parti interne del
climatizzatore può essere pericoloso e può impedire il corretto
funzionamento dell'apparecchio. Contattare il rivenditore per il
controllo e le riparazioni delle parti interne.
■
Evitare in ogni caso di tirare o di torcere il filo del collegamento
elettrico di un telecomando.
In caso contrario si potrebbero verificare malfunzionamenti
dell'apparecchio.
■
Non utilizzare il climatizzatore mentre si spruzzano insetticidi
nella stanza.
In caso di mancata osservanza di queste precauzioni, i prodotti
chimici
contenuti
nell'insetticida
possono
depositarsi
nell'apparecchio e mettere in pericolo la salute di persone con
particolare sensibilità ai prodotti chimici.
■
Non toccare le alette dello scambiatore di calore.
Queste alette sono taglienti e possono causare lesioni da taglio.
■
L'apparecchio non può essere utilizzato da bambini o da
persone inferme in assenza di un supervisore.
■
Tenere i bambini sotto la supervisione di un adulto e evitare che
giochino con l'apparecchio.
RXHQ + RXY(R)Q + RXYHQ + REMQ + REMHQ + REYQ + RXYSQ
Condizionatore VRVIII e VRVIII-S system
4PW67777-1 – 01.2011
2.
INFORMAZIONI IMPORTANTI SUL
REFRIGERANTE UTILIZZATO
Questo prodotto contiene gas fluorurati ad effetto serra inclusi nel
protocollo di Kyoto.
Tipo di refrigerante:
Valore GWP(1):
(1)
5.
DEI PULSANTI (Vedere la figura 2)
1
SELETTORE SOLO VENTILAZIONE/CLIMATIZZAZIONE
Per ottenere il funzionamento in sola ventilazione occorre
impostare su
questo selettore mentre lo stesso deve essere
impostato su
per ottenere il funzionamento in
raffreddamento oppure in riscaldamento.
2
INTERRUTTORE DI COMMUTAZIONE RAFFREDDAMENTO/
RISCALDAMENTO
R410A
1975
GWP = potenziale di riscaldamento globale
È possibile che siano necessarie ispezioni periodiche per controllare
eventuali perdite di refrigerante secondo le normative locali e/o europee. Per informazioni più dettagliate, contattare il rivenditore locale.
3.
PRIMA
Impostando questo interruttore su
si ottiene il funzionamento
in raffreddamento, mentre impostandolo su
si ottiene il
funzionamento in riscaldamento.
DELLA MESSA IN MARCIA
Questo manuale è riferito agli apparecchi sotto indicati e dotati di
sistema di controllo standard. Prima di attivare gli apparecchi vogliate
contattare l'installatore che ha posato l'impianto per avere conferma
che il sistema installato sia compatibile con le indicazioni contenute
nel manuale.
Se il vostro impianto è dotato di un sistema di controllo particolare,
l'installatore dovrà fornirvi le relative indicazioni per la gestione dello
stesso.
INTERRUTTORE DI COMMUTAZIONE:
NOMENCLATURA E FUNZIONE
6.
CAMPO
Ambito operativo
Affinché il funzionamento possa avvenire in modo sicuro ed
efficiente, il sistema deve essere usato entro i campi di temperatura e
di umidità di seguito precisati.
Per la serie per esterni RXYRQ, se l’unità interna è SA oppure RA,
fare riferimento al manuale d’uso fornito insieme all’unità interna per
ulteriori informazioni.
RXYRQ8~18P
RXYQ5~18P
RXYHQ12
REMQ8~16P
REMHQ12
REYQ8~16P
RXYRQ8~18P
RXHQ8~18P
RXYQ5~18P
RXYHQ12
REMQ8~16P
REMHQ12
REYQ8~16P
RXYSQ4~6P
Temperatura
esterna
–5~43°C BS
–20~21°C BS
–5~46°C BS –20~24°C BS(*)
Temperatura
interna
21~32°C BS
Unità esterna (Vedere la figura 1)
Interruttore
remoto di
commutazione
raffreddament/
riscaldamento
Modalità di
funzionamento
Apparecchi per solo
raffreddamento serie RXQ
Apparecchi a pompa di calore
serie RXY(H)Q
❏ si
❏ no
Apparecchi a pompa di calore
serie RXYRQ
❏ si
❏ no
Apparecchi a pompa di calore
serie RXYSQ
❏ si
❏ no
Apparecchi a pompa di calore
serie REM(H)Q
❏ si
❏ no
Apparecchi a pompa di calore
serie REYQ
❏ si
❏ no
Serie a Recupero di Calore
DI FUNZIONAMENTO
Umidità
interna
–20~15,5°C BU
15~27°C BS
14~25°C BU
≤80%(†)
–20~15,5°C BU
21~32°C BS
15~27°C BS
14~25°C BU
≤80%(†)
(*) Ambito operativo: –20~–15°C BU. Ambito operativo in funzionamento continuo:
–15~15,5°C BU.
(†) per evitare fenomeni di condensazione e di gocciolamento dell'unità.
Se la temperatura o l'umidità si trovassero al di fuori dei campi sopra precisati,
potrebbero intervenire i dispositivi di sicurezza del sistema che ne impedirebbero
il funzionamento.
Nomenclatura e funzioni delle parti (Vedere la figura 1)
1
Unità esterna
2
Unità interna
3
Telecomando
4
Ingresso aria
5
Uscita aria
6
Interruttore remoto di commutazione raffreddamento/
riscaldamento
7
Unità BS (selettore di diramazione)
(La figura 1 è riferita a sistemi dotati d'interruttore remoto di
commutazione raffreddamento/riscaldamento.)
4.
TELECOMANDO
Fare riferimento al manuale d'uso del comando a distanza.
RXHQ + RXY(R)Q + RXYHQ + REMQ + REMHQ + REYQ + RXYSQ
Condizionatore VRVIII e VRVIII-S system
4PW67777-1 – 01.2011
Manuale d'uso
3
7.
■
PROCEDURA
DI FUNZIONAMENTO
La procedura di funzionamento varia a seconda della
combinazione tra la unità esterna ed il telecomando. Fare
riferimento al paragrafo "3. Prima della messa in marcia" a
pagina 3.
■
L'unità deve essere posta sotto tensione almeno sei ore prima
dell'attivazione in modo da garantirne una protezione ottimale.
■
Se durante il funzionamento dovesse mancare la tensione, al
ripristino la riattivazione avviene automaticamente.
7.1.
Funzionamento in raffreddamento,
in riscaldamento, automatico ed in sola
ventilazione (Vedere figura 3 e figura 4.1)
Impostazioni
Per programmare la temperatura, la velocità della ventola e la
direzione del flusso dell'aria, fare riferimento al manuale d'uso del
telecomando.
Disattivazione del sistema
3
Premere nuovamente il pulsante di attivazione/disattivazione.
La spia di funzionamento si spegne ed il sistema si disattiva.
NOTA
Attendere almeno 5 minuti dopo l'arresto dell'unità
prima di togliere tensione al sistema.
Spiegazione del funzionamento di riscaldamento
■
Se sul telecomando appare l'indicazione
(commutazione
sotto controllo centralizzato) la commutazione non può essere
eseguita per mezzo del telecomando stesso.
Il funzionamento in riscaldamento generale potrebbe richiedere un
tempo maggiore per raggiungere la temperatura impostata rispetto al
funzionamento in raffreddamento.
■
Se lampeggia l'indicazione
(commutazione sotto
controllo centralizzato) occorre fare riferimento al paragrafo
"7.4. Impostare il telecomando master" a pagina 5.
Viene eseguita la seguente operazione per evitare l’abbassamento
della capacità di riscaldamento o la dispersione di aria fredda.
■
L'impostazione del funzionamento automatico può essere
selezionata esclusivamente per gli apparecchi della serie
REM(H)Q + REYQ.
■
■
Per gli apparecchi della serie RXHQ è possibile esclusivamente
il funzionamento in riscaldamento e in sola ventilazione.
Durante il funzionamento in riscaldamento si può accumulare
della brina sulla batteria dell'unità esterna. In tali frangenti la
capacità di riscaldamento diminuisce progressivamente e quindi
il sistema passa alla funzione sbrinamento.
■
■
Dopo l'arresto del funzionamento in riscaldamento il ventilatore
potrebbe restare in funzione per un minuto.
La ventola dell'unità interna si arresta e sul telecomando appare
l'indicazione
.
■
■
A seconda della temperatura ambiente la portata può essere
regolata automaticamente o il ventilatore può arrestarsi
immediatamente. Ciò non è un segno di anomalia.
Dopo un massimo di 10 minuti di funzione di sbrinamento il
sistema torna a funzionare in riscaldamento.
Sistemi privi di interruttore remoto di commutazione
raffreddamento/riscaldamento (Vedere la figura 3)
1
Premere ripetutamente il pulsante di scelta della modalità di
funzionamento per scegliere la modalità desiderata:
Funzionamento di raffreddamento
Funzione di sbrinamento (solo per i modelli a pompa di calore)
Avviamento in riscaldamento (solo per i modelli a pompa di calore)
■
Per evitare che durante gli avviamenti in riscaldamento dall'unità
interna possa uscire aria fredda, la ventola interna si arresta
automaticamente, Sul display a cristalli liquidi del telecomando
appare l'indicazione
.
Potrebbe essere necessario un po' di tempo prima che la
ventola si avvii. Ciò non è un segno di anomalia.
NOTA
■
La capacità di riscaldamento si riduce quando
diminuisce la temperatura esterna. In questo caso,
utilizzare l'unità insieme ad un altro dispositivo di
riscaldamento (se l'apparecchio viene utilizzato
insieme ad altri dispositivi a fiamme aperte,
arieggiare costantemente la stanza).
Non posizionare dispositivi a fiamme aperte sotto
l'unità interna, né direzionare le fiamme di tali
dispositivi verso il flusso d'aria dell'apparecchio.
■
Dopo che l'unità viene avviata, è necessario un
po' di tempo prima che riscaldi l'ambiente, poiché
viene utilizzato un sistema di circolazione ad
acqua calda.
■
Se l'aria calda sale verso il soffitto e l'area
sottostante rimane fredda, utilizzare il circolatore
(la ventola interna per l'aria in circolazione).
Contattare il rivenditore per ulteriori dettagli.
Funzionamento di riscaldamento
Funzionamento automatico
Funzionamento in sola ventilazione
NOTA
Funzionamento automatico (solo per la serie REM(H)Q
+ REYQ)
Nella modalità di funzionamento automatico, la
commutazione tra raffreddamento e riscaldamento e
viceversa avviene automaticamente.
2
Premere il pulsante di attivazione/disattivazione.
La spia di funzionamento si illumina ed il sistema inizia a
funzionare.
Sistemi dotati di interruttore remoto di commutazione
raffreddamento/riscaldamento
1
Con l'interruttore remoto di commutazione scegliere la modalità
di funzionamento desiderata osservando le seguenti istruzioni:
Raffreddamento (figura 4.1)
Riscaldamento (figura 4.2)
Solo ventilazione (figura 4.3)
2
Premere il pulsante di attivazione/disattivazione.
La spia di funzionamento si illumina ed il sistema inizia a
funzionare.
Manuale d'uso
4
RXHQ + RXY(R)Q + RXYHQ + REMQ + REMHQ + REYQ + RXYSQ
Condizionatore VRVIII e VRVIII-S system
4PW67777-1 – 01.2011
7.2.
■
Funzionamento in deumidificazione
Questo programma consente di ridurre l'umidità presente
nell'ambiente con una minima diminuzione della temperatura
(raffreddamento minimo dell'ambiente).
■
Il microprocessore determina automaticamente la temperatura e
la velocità della ventola (non può essere impostato mediante il
comando a distanza).
■
Questo sistema non entra in funzione se la temperatura
dell'ambiente è bassa (<20°C).
Sistemi privi di interruttore remoto di commutazione
raffreddamento/riscaldamento (Vedere la figura 5)
1
Premere il pulsante di scelta della modalità di funzionamento e
scegliere la modalità
funzionamento in deumidificazione.
2
Premere il pulsante di attivazione/disattivazione.
7.3.
Impostazione della direzione del flusso dell'aria
Fare riferimento al manuale d'uso del telecomando.
Movimento del deflettore di mandata dell'aria (Vedere la
figura 8)
A
Unità doppio flusso + flusso multiplo
B
Unità angolari
C
Unità sospese a soffitto
D
Unità montate a pareti
Nelle condizioni di seguito precisate la direzione del flusso dell'aria
viene controllata dal microprocessore dell'apparecchio e può essere
differente da quella indicata.
RAFFREDDAMENTO
La spia di funzionamento si illumina ed il sistema inizia a
funzionare.
3
Premere il pulsante di impostazione della direzione di mandata
dell'aria. (Solo per i modelli a doppio flusso, flusso multiplo,
angolari, sospesi al soffitto e montati a parete). Fare riferimento
a "7.3. Impostazione della direzione del flusso dell'aria" a
pagina 5 per maggiori dettagli.
Disattivazione del sistema
4
Premere nuovamente il pulsante di attivazione/disattivazione.
La spia di funzionamento si spegne ed il sistema si disattiva.
NOTA
La direzione del flusso dell'aria può essere impostata secondo una
delle seguenti modalità.
■
Il sistema sceglie la posizione del deflettore.
■
La direzione del flusso dell'aria può essere scelta dall'utente.
■
Posizione automatica "
NOTA
Sistemi dotati di interruttore remoto di commutazione
raffreddamento/riscaldamento (Vedere la figura 6)
Scegliere la modalità di raffreddamento per mezzo
dell'interruttore remoto di commutazione di raffreddamento/
riscaldamento.
2
Premere il pulsante di scelta della modalità di funzionamento e
scegliere la modalità
funzionamento in deumidificazione.
3
Premere il pulsante di attivazione/disattivazione.
La spia di funzionamento si illumina ed il sistema inizia a
funzionare.
4
Premere il pulsante di impostazione della direzione di mandata
dell'aria. (Solo per i modelli a doppio flusso, flusso multiplo,
angolari, sospesi al soffitto e montati a parete). Fare riferimento
a "7.3. Impostazione della direzione del flusso dell'aria" a
pagina 5 per maggiori dettagli.
Disattivazione del sistema
5
Premere nuovamente il pulsante di attivazione/disattivazione.
La spia di funzionamento si spegne ed il sistema si disattiva.
NOTA
Attendere almeno 5 minuti dopo l'arresto dell'unità
prima di togliere tensione al sistema.
RXHQ + RXY(R)Q + RXYHQ + REMQ + REMHQ + REYQ + RXYSQ
Condizionatore VRVIII e VRVIII-S system
4PW67777-1 – 01.2011
• Messa in funzione.
• Quando la temperatura ambiente è
superiore alla temperatura impostata.
• Durante lo sbrinamento
• In caso di funzionamento continuo con flusso dell'aria orizzontale
• Se l'unità funziona con il flusso dell'aria continuamente rivolto verso il basso e la fase di
raffreddamento avviene con un'unità sospesa al soffitto o montata a parete, il microprocessore
può controllare la direzione del flusso, quindi le indicazioni riportate sul telecomando
varieranno in maniera corrispondente.
Attendere almeno 5 minuti dopo l'arresto dell'unità
prima di togliere tensione al sistema.
1
RISCALDAMENTO
• Quando la temperatura ambiente è inferiore
alla temperatura impostata.
7.4.
" e desiderata "
".
■
È possibile cambiare il limite di mobilità per il
gruppo aletta. Contattare l'installatore per
maggiori dettagli in merito. (Solo per i modelli a
doppio flusso, flusso multiplo, angolari, sospesi al
soffitto e montati a parete).
■
Evitare il funzionamento dell'apparecchio in
posizione orizzontale "
". In tal caso si
potrebbero verificare formazioni di condensa o
depositi di sporcizia nel soffitto.
Impostare il telecomando master
Se il sistema è installato come mostrato in figura 9 (RXY(H)Q +
RXYRQ + RXHQ + RXYSQ – l’unità esterna è collegata a diverse
unità interne) e figura 10 (REM(H)Q + REY(H)Q – un’unità BS è
collegata a diverse unità interne), è necessario selezionare uno dei
comandi a distanza come comando principale.
■
Solo il comando a distanza principale consente di selezionare il
riscaldamento e il raffreddamento e, in caso di unità REM(H)Q +
REY(H)Q, anche il funzionamento automatico.
■
Sul display dei comandi a distanza asserviti appare l'indicazione
(commutazione sotto controllo centralizzato) e tali
comandi a distanza funzionano automaticamente con la stessa
modalità impostata sul comando a distanza principale.
Se il comando a distanza master è impostato sulla modalità di
funzionamento in raffreddamento è tuttavia possibile l'impostazione
del funzionamento in deumidificazione tramite i comandi a distanza
asserviti.
Manuale d'uso
5
Modalità di designazione del comando a distanza master
1
2
Tenere premuto per 4 secondi il pulsante di scelta della modalità
di funzionamento del telecomando che sta svolgendo la
funzione di master.
L'indicazione sul display
(commutazione sotto controllo
centralizzato) lampeggia su tutti i telecomandi asserviti delle
unità interne collegate alla stessa unità esterna o all'unità BS.
Premere il pulsante di scelta della modalità di funzionamento del
telecomando che si vuole designare come master. A questo
punto la designazione è stata completata. Il telecomando in
questione funge da master e su di esso scompare l'indicazione
(commutazione sotto controllo).
Sui display degli telecomandi continua invece ad apparire
l'indicazione
(commutazione sotto controllo).
7.5.
■
OTTIMALE
■
Impostare la direzione di mandata e evitare che il flusso dell'aria
sia rivolto direttamente alle persone.
■
Impostare la temperatura da mantenere in ambiente in modo da
ottenere il massimo confort. Evitare di raffreddare o di riscaldare
eccessivamente l'ambiente.
■
Per mezzo di tende o di veneziane fare in modo che i raggi solari
non possano entrare direttamente nell'ambiente.
■
Ventilare spesso.
Fare particolare attenzione alla ventilazione in caso di uso
prolungato.
■
Tenere chiuse porte e finestre. Se rimangono aperte porte e
finestre si verificano fuoriuscite d'aria dall'ambiente che causano
una diminuzione dell'effetto di raffreddamento o di
riscaldamento.
■
Fare attenzione a non raffreddare o riscaldare eccessivamente.
Per risparmiare energia, mantenere la temperatura impostata a
un livello moderato.
Impostazione della temperatura raccomandata
Sistema con controllo di gruppo
Un telecomando controlla fino ad un massimo di 16 unità
interne. Le impostazioni di funzionamento risultano identiche
per tutte le unità interne.
■
Sistemi controllati da due telecomandi
Un'unità interna viene controllata da due telecomandi (oppure
un gruppo di sezioni interne viene controllato da due comandi a
distanza). L'apparecchio è comandabile individualmente.
Non ostacolare con alcun oggetto il flusso d'aria attraverso la
bocca di mandata e/o quella di ripresa dell'aria. In caso contrario
si potrebbe verificare un impatto negativo del rendimento
dell'apparecchio o, al limite, l'arresto del suo funzionamento.
■
Togliere tensione dal sistema quando quest'ultimo non viene
usato per un periodo di tempo prolungato. In caso contrario si
verifica comunque un consumo di energia elettrica. Per
consentire un avviamento dell'apparecchio senza problemi esso
deve comunque essere posto sotto tensione almeno sei ore
prima del momento della sua riattivazione. (Vedere il paragrafo
"Manutenzione" del Manuale dell'unità interna.)
■
Quando sul display appare l'indicazione
(pulizia filtri) i filtri
devono essere fatti pulire da personale qualificato. (Vedere il
paragrafo "Manutenzione" del Manuale dell'unità interna.)
■
Posizionare l'unità interna e il telecomando ad almeno 1 m da
televisori, radio, apparecchi stereo e altre apparecchiature simili.
La vicinanza a tali apparecchiature potrebbe distorcere o
rendere statiche le immagini.
■
Non posizionare alcun oggetto sotto l'unità interna che potrebbe
essere danneggiato dall'acqua..
In caso di umidità ambientale superiore all'80% o con l'uscita di
drenaggio ostruita potrebbe verificarsi della condensa.
NOTA
Manuale d'uso
6
FUNZIONAMENTO
Osservare le seguenti precauzioni per assicurarsi che il sistema
funzioni correttamente.
Precauzioni per impianti con controllo di gruppo
o con controllo tramite due telecomandi
Questo sistema fornisce due altri sistemi di comando oltre al sistema
di comando individuale (un telecomando gestisce un'unità interna).
Verificare se l'impianto è dotato di uno dei due seguenti sistemi di
controllo.
■
8.
In caso fossero necessarie modifiche della combinazione o dell'impostazione del controllo di gruppo o del
controllo con due telecomandi è indispensabile interpellare l'installatore che ha posato l'impianto.
Per il raffreddamento
26~28°C
Per il riscaldamento
20~24°C
RXHQ + RXY(R)Q + RXYHQ + REMQ + REMHQ + REYQ + RXYSQ
Condizionatore VRVIII e VRVIII-S system
4PW67777-1 – 01.2011
9.
MANUTENZIONE
Sintomo 2: E' impossibile eseguire la commutazione raffreddamento/
riscaldamento
■
Quando sul display di un comando a distanza appare
l'indicazione
(commutazione sotto controllo), significa
che esso funge da asservito e quindi che tramite esso è
impossibile eseguire la commutazione.
■
Quando è installato l'interruttore remoto di commutazione sul
display del comando a distanza appare l'indicazione "
"
(commutazione sotto controllo) e quindi che tramite esso è
impossibile eseguire la commutazione.
Ciò avviene in quanto la commutazione risulta eseguibile
esclusivamente attraverso l'interruttore remoto. Chiedere
all'installatore dove è stato posizionato l'interruttore remoto di
commutazione.
Fare attenzione alla ventola.
È pericoloso ispezionare l’unità quando la ventola è in
funzione. Assicurarsi di spegnere l’interruttore generale e
rimuovere i fusibili dal circuito di controllo posizionato
nell’unità esterna.
9.1.
Manutenzione dopo un lungo periodo di arresto
(ad es. all'inizio della stagione)
■
Controllare e rimuovere eventuali oggetti che bloccano le valvole
di entrata e di uscita delle unità interne ed esterne.
■
Pulire i filtri dell'aria e i rivestimenti delle unità interne.
Consultare il manuale di istruzioni fornito in dotazione con le
unità interne per ulteriori dettagli e accertarsi di installare i filtri di
aria puliti nella stessa posizione.
■
Per garantire un buon funzionamento, accendere l'interruttore
principale almeno 6 ore prima di avviare l'unità. Non appena
l'interruttore principale viene acceso, i display del comando a
distanza si accendono.
9.2.
Sintomo 3: È possibile il funzionamento a ventilatore ma non funziona il
raffreddamento e il riscaldamento
■
Sintomo 4: La potenza della ventola non corrisponde alle impostazioni.
■
Manutenzione prima di un lungo periodo di
arresto (ad es. alla fine della stagione)
■
Lasciar funzionare le unità interne nella modalità di sola
ventilazione per circa mezza giornata per asciugare le parti
interne delle unità. Consultare "7.3. Impostazione della
direzione del flusso dell'aria" a pagina 5 per ulteriori dettagli
sulla modalità di sola ventilazione.
■
Spegnere l'interruttore principale. I display del comando a
distanza si spengono.
■
Pulire i filtri dell'aria e i rivestimenti delle unità interne.
Consultare il manuale di istruzioni fornito in dotazione con le
unità interne per ulteriori dettagli e accertarsi di installare i filtri di
aria puliti nella stessa posizione.
Subito dopo aver acceso l'interruttore.
Il microprocessore risulta subito operativo. Attendere 10 minuti.
La potenza della ventola non cambia anche quando viene
premuto il pulsante di regolazione della potenza della ventola.
Durante l'operazione di riscaldamento, quando la temperatura
ambiente raggiunge il livello impostato, l'unità esterna si spegne
e quella interna passa ad una potenza della ventola minima.
Ciò è studiato per evitare che il flusso dell'aria fredda arrivi
direttamente alle persone presenti nell'ambiente.
La potenza della ventola non cambia anche se si cambia
pulsante, quando un'altra unità interna sta operando in
funzionamento di riscaldamento.
Sintomo 5: La potenza della ventola non corrisponde alle impostazioni.
■
La direzione della ventola non corrisponde a quanto riportato sul
display del telecomando. La direzione della ventola non oscilla.
Ciò
avviene
quando
l'unità
viene
controllata
dal
microprocessore.
Sintomo 6: Da un'unità fuoriesce vapore bianco
Sintomo 6.1: Unità interna
10. I
SEGUENTI SINTOMI NON INDICANO
ANOMALIE DI FUNZIONAMENTO
DEL CONDIZIONATORE
■
Quando durante il funzionamento in raffreddamento l'umidità in
ambiente è eccessiva
Se le parti interne dell'unità interna sono eccessivamente
sporche la distribuzione della temperatura all'interno del locale
può risultare non uniforme. In tali frangenti è necessario pulire le
parti interne dell'unità interna. Chiedere al rivenditore i dettagli in
merito alla pulizia dell'unità. Questa operazione richiede
l'intervento di una persona qualificata per il servizio di
assistenza tecnica.
■
Immediatamente dopo l'arresto del funzionamento in
raffreddamento e se l'umidità ambiente è bassa
Il fenomeno si verifica perché il gas refrigerante caldo rifluisce
nell'unità interna creando del vapore.
Sintomo 1: Il sistema non funziona
■
■
■
Dopo avere premuto il pulsante di attivazione/disattivazione del
telecomando
l'apparecchio
non
sempre
si
avvia
immediatamente.
Se la spia di funzionamento è illuminata significa che tutto è in
ordine.
Infatti, per prevenire sovraccarichi del motore del compressore,
l'apparecchio si avvia dopo cinque minuti dalla sua attivazione
nel caso in cui sia stato disattivato immediatamente prima. Lo
stesso accade dopo l'uso del pulsante di scelta della modalità di
funzionamento.
Premendo il pulsante di funzionamento, il display lampeggerà
per alcuni secondi, quando sul telecomando è visualizzata
l'indicazione "Controllo centralizzato".
Ciò significa che il dispositivo centrale sta controllando l'unità.
Il display lampeggiante significa che non si può usare il
telecomando.
L'apparecchio non si avvia automaticamente subito dopo essere
stato posto sotto tensione.
In questi casi il microprocessore ha bisogno infatti di circa un
minuto per esaurire la procedura di autoinizializzazione.
RXHQ + RXY(R)Q + RXYHQ + REMQ + REMHQ + REYQ + RXYSQ
Condizionatore VRVIII e VRVIII-S system
4PW67777-1 – 01.2011
Sintomo 6.2: La nebbiolina esce dall'unità interna e dall'unità esterna
■
Quando avviene la commutazione di funzionamento in
riscaldamento implicata dal termine del ciclo di sbrinamento
L'acqua di risulta dello sbrinamento diventa vapore e viene
scaricata.
Sintomo 7: Il display del comando a distanza indica "U4" o "U5", si
arresta e dopo pochi minuti si riavvia
■
Questo avviene perché il comando a distanza intercetta il
rumore proveniente da altri apparecchi elettrici. In questo modo
le unità non riescono più a comunicare e si arrestano.
Le unità si riavviano automaticamente quando il rumore cessa.
Manuale d'uso
7
Sintomo 8: Rumori dall'apparecchio
11. DIAGNOSI
DELLE ANOMALIE
Sintomo 8.1: Unità interna
■
■
■
■
Immediatamente dopo aver acceso l'interruttore principale si
avverte un ronzio.
La valvola di espansione elettronica posta all'interno dell'unità
interna si aziona e genera quel rumore. Ridurrà il suo volume
dopo circa un minuto.
Se si verifica uno dei seguenti malfunzionamenti, prendere i
provvedimenti riportati di seguito e contattare il rivenditore.
AVVERTENZA
Se si verificano delle anomalie (es. odore di bruciato),
arrestare il funzionamento e spegnere l'interruttore
principale.
Quando il sistema sta funzionando in raffreddamento o
immediatamente dopo il suo arresto si avverte un sibilo.
Il sibilo in questione è provocato dalla pompa di drenaggio
condensa (optional).
Dopo l'arresto del funzionamento in riscaldamento si avvertono
degli scricchiolii.
I movimenti di espansione o di contrazione dei componenti in
plastica causati dal cambiamento della temperatura producono
questo suono.
Quando si arresta l'unità esterna si sente un debole suono di
risucchio.
Quando l'altra unità interna è in funzione si avverte questo
suono. Questo rumore s'avverte quando le altre sezioni interne
rimangono in funzione, in quanto dall'unità arrestata avviene un
leggero spillamento di refrigerante per evitare che dell'olio possa
rimanervi intrappolato.
Sintomo 8.2: Unità interna e esterna
■
Quando il sistema sta funzionando in raffreddamento ed in
sbrinamento s'avverte un leggero sibilo.
Tale sibilo è provocato dal refrigerante che fluisce attraverso
l'unità interna ed esterna.
■
Immediatamente dopo l'avvio o l'arresto dello sbrinamento
s'avverte un sibilo.
Il sibilo è dovuto all'arresto ed all'inversione del flusso di
refrigerante all'interno del circuito.
Se l'unità rimane in funzione in tali circostanze, si possono
verificare rotture, scosse elettriche o incendi.
Contattare il Servizio di assistenza.
Tutte le riparazioni del sistema devono essere eseguite esclusivamente da personale qualificato.
■
Se interviene frequentemente un dispositivo di sicurezza, come
un fusibile, un magnetotermico o un interruttore automatico
contro le dispersioni a terra o nel caso in cui l'interruttore di
attivazione/disattivazione non funzioni correttamente:
Azione: Spegnere l'interruttore dell'alimentazione principale.
■
Se si verificano perdite d'acqua dall'apparecchio:
Azione: Arrestare il funzionamento.
■
L'interruttore generale non funziona correttamente.
Azione: spegnere l'interruttore principale.
■
TEST , il numero dell'unità e la
Se lampeggiano il simbolo
spia del funzionamento e se viene visualizzato il codice
dell'anomalia (Vedere la figura 7)
1
Indicazione d'ispezione
2
Numero dell'unità interna nel quale si è verificata l'anomalia
3
Spia di funzionamento
4
Codice anomalia
Sintomo 8.3: Unità esterna
■
Cambia il tono del rumore emesso dall'apparecchio.
Il fenomeno è dovuto alle variazioni della frequenza
d'alimentazione del compressore.
Sintomo 9: La polvere fuoriesce dall'unità
■
Quando l'unità viene rimessa in funzione dopo un lungo periodo
di inattività.
Il motivo è dovuto alla polvere penetrata all'interno dell'unità.
Azione: Contattare l'installatore
dell'anomalia apparso sul display.
■
Durante il funzionamento.
La velocità della ventola è controllata per ottimizzare l'operatività
del prodotto.
Se in sistema non funziona del tutto.
■
Controllare che non si sia verificata un'interruzione
dell'alimentazione elettrica.
Se si fosse verificata un'interruzione attendere il ripristino
dell'alimentazione. Se l'interruzione dell'alimentazione si è
verificata durante il funzionamento del sistema, il funzionamento
stesso riprende automaticamente al ripristino dell'alimentazione.
■
Controllare che non sia intervenuto un fusibile o un interruttore
magnetotermico. Sostituire il fusibile o riarmare l'interruttore
magnetotermico a seconda dei casi.
2
Se il sistema funziona in sola ventilazione, ma il
funzionamento s'interrompe non appena la modalità di
funzionamento
diventa
di
raffreddamento
o
di
riscaldamento.
".
Questo avviene subito dopo l'accensione dell'interruttore
principale e indica che il telecomando è in normali condizioni di
funzionamento. L'indicazione resterà visualizzata per un minuto.
■
Controllare che la circolazione dell'aria sulla bocca di mandata e
sulla bocca di ripresa dell'unità interna o di quella esterna non
siano ostruite da qualche ostacolo. Ripristinare la normalità
della circolazione rimuovendo l'ostacolo.
■
Controllare che sul display non appaia questa indicazione
"
" (sostituire il filtro dell'aria). (Vedere il paragrafo
"Manutenzione" del Manuale dell'unità interna.)
Sintomo 12: Sul display appare l'indicazione "
■
Sintomo 13: Dopo un breve periodo di funzionamento in riscaldamento il
compressore dell'unità esterna non si arresta
■
Ciò avviene per recuperare l'olio ed il refrigerante dal compressore. Il compressore s'arresta dopo cinque o dieci minuti.
codice
1
L'apparecchio può assorbire gli odori dell'ambiente, del mobilio,
del fumo di sigarette, etc. per rilasciarli in seguito.
Sintomo 11: La ventola dell'unità esterna non gira.
sul
Se il sistema non funziona a dovere per i motivi che non siano quelli
sopra menzionati e se non è evidente alcun sintomo di anomalia,
eseguire le verifiche di seguito precisate.
Sintomo 10: L'apparecchio sviluppa cattivi odori
■
informandolo
Sintomo 14: La parte interna dell'unità esterna risulta calda anche quando
il sistema non e' attivo
■
Ciò si verifica perché l'elettroriscaldatore dell'olio mantiene
caldo il compressore in modo da permettergli di potersi riavviare
senza problemi.
Sintomo 15: Quando l'unità viene arrestata, si percepisce aria calda
■
Sullo stesso sistema funzionano varie unità interne. Quando
un'altra unità è in funzione, il refrigerante continua a fuoriuscire
dall'unità.
Manuale d'uso
8
RXHQ + RXY(R)Q + RXYHQ + REMQ + REMHQ + REYQ + RXYSQ
Condizionatore VRVIII e VRVIII-S system
4PW67777-1 – 01.2011
3
Se il sistema funziona, ma il raffreddamento o il
riscaldamento risultano comunque insufficienti.
■
Controllare che la circolazione dell'aria sulla bocca di mandata e
sulla bocca di ripresa dell'unità interna o di quella esterna non
siano ostruite da qualche ostacolo.
■
Ripristinare la normale ventilazione rimuovendo l'ostacolo.
■
Controllare se il filtro dell'aria è intasato. (Vedere il paragrafo
"Manutenzione" del Manuale dell'unità interna.).
■
Controllare la correttezza dell'impostazione della temperatura.
■
Controllare sul telecomando l'impostazione della velocità del
ventilatore.
■
Controllare che porte e finestre siano ben chiuse. Chiudere
bene porte e finestre per impedire rientrate d'aria esterna nell'
ambiente.
■
Verificare che nell'ambiente non si trovino troppe persone
mentre l'apparecchio sta funzionando in modalità di
raffreddamento.
■
Controllare che gli sviluppi di calore nell'ambiente non siano
eccessivi.
■
Controllare che nell'ambiente non entri direttamente
l'irraggiamento solare. Se necessario usare tende o veneziane.
■
Verificare che l'angolo di direzione del flusso d'aria sia corretto.
Se dopo aver effettuato le operazioni indicate sopra non è possibile
risolvere il problema, contattare il rivenditore, specificare i sintomi del
problema, il nome completo del modello di climatizzatore (se
possibile anche il numero di serie) e la data di installazione (indicata
sul certificato di garanzia).
AVVERTENZA
■
■
Non modificare, smontare, rimuovere, reinstallare o
effettuare riparazioni da soli, poiché eventuali errori
durante lo smontaggio o l'installazione potrebbero
causare scosse elettriche o incendi.
Contattare il rivenditore.
■
In caso di fughe accidentali di refrigerante, accertarsi
che non ci siano fiamme aperte. Il refrigerante è
completamente sicuro, non è tossico e non è
infiammabile, ma può generare gas nocivi nel caso di
fughe accidentali in un ambiente in cui sono presenti
dispositivi infiammabili come riscaldatori delle ventole,
fornelli a gas, ecc.
Consultare sempre persone qualificate per accertarsi
che il punto di perdita venga riparato o comunque
corretto prima di mettere di nuovo in funzione
l'apparecchio.
Cicli di controllo e di manutenzione consigliati
I cicli di manutenzione e di sostituzione indicati di seguito non si
riferiscono al periodo di garanzia dei componenti.
Tabella 1: Elenco "Ciclo dei controlli" e "Ciclo di manutenzione"
Ciclo dei
controlli
Componente
Motore elettrico
20.000 ore
Scheda PCB
25.000 ore
Scambiatore di calore
Sensore (termistore,
ecc.)
12. SERVIZIO
DI ASSISTENZA E GARANZIA
Ciclo di manutenzione
(sostituzioni e/o riparazioni)
Interruttori e comando a
distanza
5 anni
5 anni
1 anno
25.000 ore
Periodo di garanzia
Bacinella di drenaggio
8 anni
■
Valvola d'espansione
20.000 ore
Valvola elettromagnetica
20.000 ore
■
Il presente prodotto possiede un certificato di garanzia che deve
essere compilato dal rivenditore al momento dell'installazione. Il
certificato compilato deve essere controllato e conservato con
cura dal cliente.
Se è necessario effettuare riparazioni durante il periodo di
garanzia, contattare il rivenditore e tenere il certificato di
garanzia a portata di mano.
La Tabella 1 presuppone le seguenti condizioni d'uso:
1.
Un uso normale senza avvii e interruzioni frequenti dell'unità. In
base al modello, si consiglia di non avviare e arrestare
l'apparecchio più di 6 volte all'ora.
2.
L'unità è stata progettata per rimanere in funzione 10 ore al
giorno e 2.500 ore all'anno.
12.1. Servizio di assistenza
■
■
NOTA
Consigli per i lavori di manutenzione e di controllo
Quando l'unità viene utilizzata per diversi anni, la polvere si
accumula e le prestazioni dell'unità possono essere
leggermente ridotte.
Poiché lo smontaggio e la pulizia delle unità necessitano di
competenza tecnica, per garantire la migliore manutenzione
delle unità si consiglia di sottoscrivere un contratto di
manutenzione e di controllo oltre le normali attività di
manutenzione.
I rivenditori Daikin hanno libero accesso ai magazzini
permanenti delle parti di ricambio essenziali al fine di garantire il
funzionamento del climatizzatore il più a lungo possibile.
Per ulteriori informazioni, contattare il rivenditore.
Quando si richiede assistenza al rivenditore, specificare:
• il nome completo del modello del climatizzatore
• il numero di serie (indicato sulla targhetta informativa
dell'unità)
• la data di installazione
• i sintomi del problema o del malfunzionamento e i dettagli del
difetto.
RXHQ + RXY(R)Q + RXYHQ + REMQ + REMHQ + REYQ + RXYSQ
Condizionatore VRVIII e VRVIII-S system
4PW67777-1 – 01.2011
1.
La Tabella 1 indica i componenti principali.
Consultare il contratto di manutenzione e di
controllo per ulteriori dettagli.
2.
La Tabella 1 indica gli intervalli consigliati dei cicli
di manutenzione. Tuttavia, al fine di mantenere
l'unità operativa il più a lungo possibile, potrebbe
essere necessario eseguire i lavori di
manutenzione prima del previsto.
Gli intervalli consigliati possono essere utilizzati
per realizzare un progetto di manutenzione
appropriato al fine di preventivare le spese dei
lavori di manutenzione e dei controlli. In conformità ai termini del contratto di manutenzione e di
controllo, è possibile che i cicli di controllo e di
manutenzione in realtà siano più brevi di quanto
indicato.
Manuale d'uso
9
12.2. È necessario considerare una riduzione del
"ciclo di manutenzione" e del "ciclo di
sostituzione" nelle situazioni indicate di seguito
■
L'unità viene utilizzata in ambienti in cui:
1.
calore e umidità circolano in modo anomalo
2.
le variazioni di elettricità sono elevate (tensione, frequenza,
distorsione d'onda, ecc.
l'unità non può essere utilizzata se le variazioni di elettricità non
rientrano nei limiti massimi consentiti)
3.
scosse e vibrazioni sono frequenti
4.
sono presenti nell'aria polveri, sale, gas nocivi o nebbie d'olio
come acido solforoso e acido solfidrico
5.
l'apparecchio viene avviato e arrestato frequentemente o il
tempo di funzionamento è lungo (luoghi con una climatizzazione
di 24 ore).
■
Ciclo di sostituzione consigliato delle parti deteriorate
Tabella 2: Elenco del "Ciclo di sostituzione"
Ciclo dei
controlli
Componente
Ciclo di manutenzione
(sostituzioni e/o riparazioni)
Filtro dell'aria
5 anni
Filtro ad alto rendimento
(opzionale)
1 anno
1 anno
Fusibile
10 anni
Elettroriscaldatore
8 anni
NOTA
1.
La Tabella 2 indica i componenti principali.
Per maggiori dettagli, consultare il contratto per la
manutenzione e il controllo.
2.
La Tabella 2 indica gli intervalli consigliati dei cicli
di sostituzione. Tuttavia, al fine di mantenere
l'unità operativa il più a lungo possibile, potrebbe
essere necessario eseguire i lavori di
manutenzione prima del previsto.
Gli intervalli consigliati possono essere utilizzati
per realizzare un progetto di manutenzione
appropriato al fine di preventivare le spese dei
lavori di manutenzione e dei controlli.
Contattare il rivenditore per ulteriori dettagli.
NOTA
■
È possibile che la garanzia non copra i danni provocati
dalla rimozione o dalla pulizia delle parti interne delle
unità effettuate da persone non qualificate.
Trasferimento e eliminazione dell'unità
■ Contattare il rivenditore per rimuovere e reinstallare
completamente l'unità. Per lo spostamento delle unità è
necessaria un'alta competenza tecnica.
■ Questa unità utilizza idrofluorocarburo.
Per eliminare l'unità, contattare il rivenditore. Per legge, è
necessario raccogliere, trasportare ed eliminare il
refrigerante in conformità alle normative di "raccolta ed
eliminazione dell'idrofluorocarburo".
Manuale d'uso
10
RXHQ + RXY(R)Q + RXYHQ + REMQ + REMHQ + REYQ + RXYSQ
Condizionatore VRVIII e VRVIII-S system
4PW67777-1 – 01.2011
4PW67777-1 01.2011
Copyright 2011 Daikin
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement