Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

It

Manuale d'uso ed elenco delle parti di ricambio

Unità di controllo della pistola manuale

OptiStar CG07

Traduzione delle istruzioni per l'uso originali

Documentazione Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

©

Copyright 2006 ITW Gema AG (ITW Gema Srl)

Tutti i diritti sono riservati.

Questa pubblicazione è protetta da copyright. La copia non autorizzata è proibita per legge. La presente documentazione non può essere riprodotta fotostaticamente, tradotta, trasmessa in qualsiasi forma e per qualunque motivo nemmeno solo in parte, senza l'autorizzazione scritta della

ITW Gema Srl.

OptiFlex, OptiTronic, OptiGun, EasyTronic, EasySelect, OptiFlow e SuperCorona sono marchi registrati della ITW Gema Srl.

OptiStar, OptiMatic, OptiMove, OptiMaster, OptiPlus, MultiTronic e Gematic sono marchi della ITW Gema Srl.

Tutti gli altri nomi citati sono marchi o marchi registrati dei rispettivi possessori.

In questa pubblicazione si fa riferimento a marchi e a marchi registrati posseduti da altre società. Questi riferimenti non significano che le società in questione approvino espressamente quanto scritto o siano vincolati in qualsiasi forma dalla presente pubblicazione. Nella pubblicazione abbiamo sempre cercato di riportare i marchi con la ortografia preferita dal possessore.

Le informazioni contenute in questa pubblicazione sono corrette ed aggiornate alla data di pubblicazione, al meglio delle nostre conoscenze. La

ITW Gema Srl non si assume alcuna responsabilità circa i contenuti o l'uso di questa pubblicazione, e si riserva il diritto di rivederla e modificarla senza alcun preavviso.

Stampato in Svizzera

ITW Gema AG

Mövenstrasse 17

9015 San Gallo

Svizzera

Tel.: +41-71-313 83 00

Fax.: +41-71-313 83 83

E-Mail: [email protected]

Homepage: www.itwgema.ch

ITW Gema Srl

Via Goldoni 29

20090 Trezzano s/N (MI)

Italia

Tel: +39-02-48 400 486

Fax: +39-02-48 400 874

E-Mail: mailto:[email protected]

Indice

Avvertenze generali di sicurezza

5

Simboli di sicurezza (pittogrammi) ..........................................................................5

Utilizzo conforme.....................................................................................................5

Avvertenze tecniche di sicurezza per gli impianti di verniciatura a spruzzo elettrostatici fissi......................................................................................................6

Aspetti generali ..........................................................................................6

Lavorare in sicurezza.................................................................................7

Singole avvertenze di sicurezza per la ditta utilizzatrice e/o il personale operatore....................................................................................................8

Indicazioni sulle fonte di pericolo ...............................................................8

Avvertenze di sicurezza per la verniciatura a polvere elettrostatica........10

Norme e disposizioni................................................................................11

Misure speciali di sicurezza ..................................................................................12

Informazioni su questo manuale

13

Aspetti generali .....................................................................................................13

Versione software .................................................................................................13

Descrizione della funzione

15

Gamma di utilizzazione.........................................................................................15

Gruppi manuali OptiFlex F .......................................................................15

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 .......................................15

Caratteristiche tipiche ..............................................................................15

Funzioni base...........................................................................................16

Funzioni supplementari............................................................................16

Modi operativi........................................................................................................16

Modo operativo predefinito (Preset Mode) ..............................................16

Modo operativo regolabile (Program Mode) ............................................16

Dati tecnici

17

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 .......................................17

Pistole collegabili .....................................................................................17

Dati elettrici ..............................................................................................17

Dati pneumatici ........................................................................................18

Dimensioni ...............................................................................................18

Volumi di aria ...........................................................................................18

Elementi di comando e di indicazione

21

Indicatori e LEDs...................................................................................................21

Tasti di immissione e interruttori ...........................................................................22

Aspetti generali .....................................................................................................23

Indicazione dei programmi.......................................................................23

Indicazione dei valori ...............................................................................23

Messa in funzione e funzionamento

25

Indice

1

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

2

Indice

Collegamenti......................................................................................................... 25

Istruzioni di collegamento........................................................................ 26

Assegnazione dei collegamenti............................................................... 27

Prima messa in funzione ...................................................................................... 28

Regolazione del tipo del dispositivo ........................................................ 28

Preparazione del contenitore polvere...................................................... 29

Avviare la cabina ..................................................................................... 29

Messa in funzione quotidiana............................................................................... 29

Scegliere il modo operativo ..................................................................... 29

Regolare la portata polvere e la nuvola polvere...................................... 30

Regolare l'aria di lavaggio elettrodo ........................................................ 30

Regolare la fluidificazione........................................................................ 31

Rivestimento in polvere ........................................................................... 31

Controllo remoto tramite pistola .............................................................. 32

Messa fuori servizio................................................................................. 32

Memorizzazione dei programmi ........................................................................... 32

Spiegazioni tecniche riguardo ad alta tensione e corrente .................................. 33

Caratteristiche della pistola nel Preset Mode.......................................... 33

Caratteristiche della pistola nel Program Mode....................................... 33

Funzioni supplementari

35

Parametro di sistema P0 ...................................................................................... 35

Impostazione del parametro di sistema................................................... 35

Uscire dalla modalità parametri di sistema.............................................. 35

Contatore di ore e versione del software.............................................................. 36

Bloccaggio della tastiera....................................................................................... 36

Funzionamento con altre pistole e variazioni ....................................................... 36

Funzionamento e configurazione della pistola Tribo............................... 36

Funzionamento della pistola Tribo senza adattatore .............................. 36

Fattore di correzione per portata polvere ............................................................. 37

Impostazione del fattore di correzione .................................................... 37

Fattore di correzione - diagramma .......................................................... 37

Reset del RAM ..................................................................................................... 38

Preparazione della polvere................................................................................... 38

OptiFlex F (con contenitore polvere fluidificato)...................................... 38

OptiFlex B (con contenitore polvere)....................................................... 38

OptiFlex S (con serbatoio agitatore)........................................................ 38

Controllo del gruppo manuale senza fluidificazione................................ 38

Modo di pulizia...................................................................................................... 39

Schemi / diagrammi

41

Schema pneumatico - OptiStar CG07.................................................................. 41

Schema a blocchi - OptiStar CG07 ...................................................................... 42

Rimedio guasti

43

Rimedio guasti alla parte elettrica dell'unità di controllo....................................... 43

Sostituire il fusibile................................................................................... 43

Sostituire il modulo di alimentazione ....................................................... 43

Sostituire la parte anteriore ..................................................................... 44

Rimedio guasti alla parte pneumatica .................................................................. 45

Sostituire la parte pneumatica................................................................. 45

Staccare i tubi pneumatici ....................................................................... 45

Riattaccare i tubi pneumatici ................................................................... 45

Diagnosi di errori del software.............................................................................. 45

Aspetti generali........................................................................................ 45

Messaggi d'errore.................................................................................... 46

Elenco degli errori.................................................................................... 48

Comparsa degli errori .............................................................................. 48

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Elenco delle parti di ricambio

49

Come ordinare le parti di ricambio........................................................................49

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 .......................................50

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - parte posteriore...........51

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - parte post. esterna ......52

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - parte post. esterna ......53

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - unità di alimentazione ed involucro................................................................................................................54

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - parte anteriore.............55

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Indice

3

Avvertenze generali di sicurezza

Questo capitolo illustra all'operatore e a terzi che gestiscono l'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07, tutte le norme basilari di sicurezza che devono essere tassativamente rispettate.

Queste norme di sicurezza devono essere lette e comprese in tutti i loro punti prima di mettere in funzione l'unità di controllo della pistola manuale

OptiStar CG07.

Simboli di sicurezza (pittogrammi)

A seguire sono riportate le segnalazioni di pericolo impiegate nei manuale d'uso della ditta ITW Gema Srl con il relativo significato. Oltre alle indicazioni riportate nei rispettivi manuale d'uso devono essere rispettate anche le vigenti norme di sicurezza e prevenzione degli incidenti.

PERICOLO!

Indica pericolo dovuto alla corrente elettrica o a componenti in movimento. Possibili conseguenze: morte o lesioni molto gravi

ATTENZIONE!

Indica che un comando errato può causare danni o un malfunzionamento dell'apparecchio. Possibili conseguenze: ferite leggere o danni alle cose

AVVERTENZA!

Indica suggerimenti per l'uso e altre informazioni utili

Utilizzo conforme

1. L'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 è costruita e definita, secondo lo stato attuale della tecnica e secondo le norme di sicurezza riconosciute, esclusivamente per l'uso previsto, vale a dire la verniciatura a polvere.

2. Qualsiasi altro impiego non è conforme alle norme. Il costruttore non risponde di eventuali danni conseguenti; il rischio è a carico esclusivamente dell'utilizzatore. Se l'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 deve essere impiegata, in deroga a quanto da noi prescritto, con altri rapporti operativi e/o altri materiali, occorre il preventivo consenso della ditta ITW Gema Srl.

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Avvertenze generali di sicurezza

5

d'uso, manutenzione e riparazione prescritte dal costruttore.

L'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 deve essere usata, riparata e sottoposta a manutenzione esclusivamente da persone che lo conoscono e sono informate sui possibili pericoli.

4. La messa in funzione (vale a dire l'inizio del funzionamento conforme) è vietata fintanto che non viene determinato che l'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 è stato installata e cablata secondo la direttiva macchine (98/37/CE); occorre pure osservare la norma EN 60204-1 (sicurezza macchine).

5. Modifiche arbitrarie all'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 escludono una qualsiasi responsabilità del costruttore per gli eventuali danni che ne conseguono.

6. E' importante osservare le norme vigenti per la prevenzione degli incidenti come pure le norme riconosciute della sicurezza, della medicina del lavoro e della tecnica costruttiva

7. Sono inoltre da considerare le norme di sicurezza specifiche del paese in cui è installato l'impianto.

Protezione contro le esplosioni

Tipologia protezione

Classe temperatura

II (2) 3 D

IP54

T6 (zona 21)

T4 (zona 22)

Avvertenze tecniche di sicurezza per gli impianti di verniciatura a spruzzo elettrostatici fissi

Aspetti generali

L'impianto di verniciatura a polvere della ditta ITW Gema Srl è costruito secondo lo stato della tecnica ed è sicuro. Da questo impianto possono però derivare dei pericoli qualora non venga impiegato correttamente o per usi non conformi. Si sottolinea che in seguito a ciò possono risultare pericoli per la vita e la persona dell'utilizzatore o di terzi, danneggiamenti dell'impianto e altri beni di valore dell'utilizzatore e pericoli per l'efficiente funzionamento dell'impianto.

1. Solo dopo aver attentamente letto il presente manuale d'uso, l'impianto può essere messo in funzione e fatto funzionare. Un impiego sbagliato del sistema di comando può causare incidenti, malfunzionamenti o danni al comando stesso o all'impianto.

2. Prima di ogni messa in funzione verificare la sicurezza operativa dell'impianto (manutenzione regolare)!

3. Per un funzionamento sicuro sono valide anche le norme di sicurezza BGI 764 e le disposizioni della norma DIN VDE 0147, parte 1.

4. Osservare le norme di sicurezza della legislazione locale!

5. Togliere tensione agli apparecchi prima di procedere alla relativa apertura per eventuali interventi di riparazione!

6. Rimuovere i collegamenti tra l'impianto di verniciatura a polvere e la rete solo a tensione disinserita.

6

Avvertenze generali di sicurezza

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

7. I cavi di collegamento tra il sistema di comando e la pistola a spruzzo devono essere posati in modo da non venire danneggiati durante il funzionamento. Osservare le norme di sicurezza della legislazione locale!

8. Usare esclusivamente pezzi di ricambio originali ITW Gema, che assicurano la protezione contro le esplosioni. Danni derivanti dall'uso di pezzi di ricambio non originali non sono coperti da garanzia.

9. In caso di utilizzo degli impianti di verniciatura a polvere della ditta ITW Gema Srl in combinazione con prodotti di altri fabbricanti occorre rispettare anche le istruzioni e le avvertenze di sicurezza di questi produttori!

10. Prima di iniziare a lavorare sull'impianto, imparare a conoscere tutti i sistemi e gli elementi di attivazione come pure il relativo funzionamento e le relative funzioni. Durante l'utilizzo pratico è troppo tardi!

11. Prestare attenzione nel manipolare miscele di polvere-aria! Miscele di polvere/aria in concentrazione adeguata sono infiammabili! È proibito fumare nell'intera zona dell'impianto!

12. In linea generale vale per tutti gli impianti di verniciatura a polvere che le persone portatrici di pace-maker non devono sostare in alcun caso dove insorgono forti campi elettromagnetici e di alta tensione. Le persone portatrici di pace-maker non devono sostare nelle vicinanze di impianti verniciatura a polvere in funzione.

ATTENZIONE!

Si ricorda che è il cliente stesso responsabile del corretto e sicuro svolgimento della verniciatura. La ditta ITW Gema Srl non risponde di eventuali danni!

Lavorare in sicurezza

Ogni persona incaricata dell'installazione, messa in funzione, gestione, manutenzione e riparazione dell'impianto di verniciatura a polvere deve aver letto e compreso il manuale d'uso ed in particolare il capitolo

"Avvertenze di sicurezza". La ditta utilizzatrice deve assicurarsi che l'operatore disponga delle necessarie conoscenze specifiche sull'uso dell'impianto di verniciatura a polvere e sulle relative fonti di pericolo.

Le unità di controllo delle pistole devono essere installate ed usate solo nella zona 22. Le pistole sono certificate per la zona 21 creata da loro.

L'impianto di verniciatura a polvere deve essere affidato esclusivamente a personale addestrato e debitamente autorizzato. Questo vale in particolare per gli interventi all'impianto elettrico che devono essere effettuati solo da personale qualificato.

Per tutti gli interventi che riguardano l'installazione, la messa in funzione, l'approntamento, il funzionamento, la modifica di condizioni d'uso e d'esercizio, la manutenzione, ispezione e riparazione devono essere osservate tutte le procedure di disattivazione indicate come necessarie nei manuali d'uso.

L'impianto di verniciatura a polvere viene disattivato mediante l'interruttore principale oppure, se disponibile, mediante l'interruttore d'emergenza. I singoli componenti possono essere inseriti e disattivati durante il funzionamento con i rispettivi interruttori.

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Avvertenze generali di sicurezza

7

Singole avvertenze di sicurezza per la ditta utilizzatrice e/o il personale operatore

1. Evitare qualsiasi modalità di funzionamento che possa pregiudicare la sicurezza tecnica dell'impianto di verniciatura a polvere.

2. L'operatore deve assicurarsi che nessuna persona non autorizzata lavori sull'impianto (ad esempio anche mediante azionamento di apparecchiature contro un impiego non autorizzato).

3. Per i materiali pericolosi, il datore di lavoro deve fornire un manuale d'uso per specificare i pericoli per gli esseri umani e l'ambiente maneggiando i materiali pericolosi, così come le misure di protezione e le regole di comportamento. Il manuale d'uso deve essere scritto in una forma comprensibile e nella lingua delle persone impiegate, e deve essere riposto in un posto adatto nell'area di lavoro.

4. L'operatore è tenuto a verificare, almeno una volta per turno, la presenza di danni e vizi riconoscibili esteriormente, segnalando immediatamente l'insorgere di variazioni (relative anche al comportamento operativo) che possono pregiudicare la sicurezza.

5. La ditta utilizzatrice deve assicurarsi che l'impianto di verniciatura a polvere funzioni sempre in perfette condizioni.

6. Se necessario, la ditta utilizzatrice deve obbligare il personale operatore ad indossare abbigliamento da lavoro protettivo (ad esempio la mascherina per le vie respiratorie).

7. Mediante apposite istruzioni e controlli la ditta utilizzatrice deve garantire la pulizia e l'ordine del posto di lavoro tutt'attorno all'impianto di verniciatura a polvere.

8. Non smontare o mettere fuori uso i dispositivi di sicurezza. Se per operazioni di approntamento, riparazione o manutenzione è necessario smontare i dispositivi di sicurezza, il rimontaggio degli stessi deve avvenire subito dopo il completamento di tali interventi di manutenzione e riparazione. Tutti gli interventi di manutenzione devono essere svolti ad impianto di verniciatura disinserito. La ditta utilizzatrice deve addestrare appositamente il personale preposto.

9. Interventi quali ad esempio il controllo della fluidificazione della polvere, dell'alta tensione sulle pistole ecc. devono avvenire ad impianto di verniciatura inserito.

Indicazioni sulle fonte di pericolo

Corrente/tensione

Si pone nuovamente l'attenzione sulle procedure di scollegamento e sul pericolo di morte dovuto alla alta tensione in caso di mancato rispetto di tali norme. Gli apparecchi sotto tensione non possono esser aperti, perciò staccare prima la presa di corrente, altrimenti sussiste il pericolo di scossa elettrica.

Polvere

Concentrazioni di polvere-aria sfavorevoli possono infiammarsi in presenza di scintille. Deve essere garantito uno scambio d'aria sufficiente nella cabina di verniciatura. La polvere che si trova sul pavimento dell'impianto di verniciatura costituisce un pericolo incombente di caduta.

8

Avvertenze generali di sicurezza

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Carica statica

La carica statica può avere diverse conseguenze: carica di persone, scossa elettrica, formazione di scintille. Occorre impedire la carica di oggetti, si veda "Messa a terra".

Messa a terra

Tutti i componenti a conducibilità elettrica che si trovano nell'area di lavoro (secondo la norma DIN VDE 0745 Parte 102: 1,5 m lateralmente e 2,5 m in profondità tutt'attorno all'apertura della cabina) ed in particolare i particolari da verniciarsi, devono essere messi a terra. La resistenza di dispersione a terra di ogni particolare deve essere al massimo 1 MOhm.

Questa resistenza deve essere verificata regolarmente. Le caratteristiche dei supporti dei particolari come pure delle bilancelle devono assicurare che i particolari mantengano la messa a terra. Se la messa a terra dei particolari avviene tramite le bilancelle/sospensioni, queste devono essere sempre mantenute pulite, in modo da mantenere la necessaria conducibilità. Per la verifica della messa a terra devono predisporsi ed usarsi adeguati strumenti di misura sul posto di lavoro.

Aria compressa

In caso di interruzioni di lavoro di lunga durata oppure di periodi di inattività scollegare l'aria compressa dall'impianto. In caso di danneggiamenti dei manicotti pneumatici, in caso di fuoriuscita non controllata e d'impiego non conforme dell'aria compressa può insorgere un pericolo di lesioni.

Punti di schiacciamento e taglio

Durante il funzionamento possono muoversi autonomamente dei sistemi di movimentazione nell'area di lavoro (elevatori, assi mobili). Deve essere garantito che solo persone debitamente istruite ed incaricate si avvicinino a questi apparecchi. Occorre prevedere debite barriere di protezione secondo le norme di sicurezza locali.

Limitazioni d'accesso per situazioni particolari

L'azienda utilizzatrice deve provvedere a seconda delle condizioni locali che in caso di riparazioni alla parte elettrica oppure di ripristini d'attività vengano prese misure complementari come ad esempio barriere di protezione per impedire l'accesso di personale non autorizzato.

Divieto di modifiche e variazioni arbitrarie all'impianto

Per ragioni di sicurezza sono vietate le modifiche e le variazioni arbitrarie all'impianto di verniciatura a polvere.

In caso di danneggiamento dell'impianto di verniciatura a polvere, quest'ultimo non può essere utilizzato oltre, il componente difettoso deve essere sostituito o riparato immediatamente. Usare solo componenti originali della ditta ITW Gema Srl. Nel caso di danni dovuti all'impiego di componenti non originali decade ogni diritto di garanzia.

Le riparazioni devono essere effettuate esclusivamente da personale qualificato o dai centri di riparazione autorizzati dalla ditta ITW Gema Srl.

Interventi arbitrari, non autorizzati possono provocare lesioni e danni alle cose. Decade la garanzia da parte della ditta ITW Gema Srl.

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Avvertenze generali di sicurezza

9

Avvertenze di sicurezza per la verniciatura a polvere elettrostatica

1. Questo impianto può essere pericoloso se non viene impiegato secondo le indicazioni fornite nel presente manuale d'uso.

2. Tutti i componenti a conducibilità elettrostatica che si trovano ad una distanza di 5 m dal punto di verniciatura e soprattutto i particolari devono avere adeguata messa a terra.

3. Il pavimento dell'area di verniciatura deve essere a conducibilità elettrica (il normale calcestruzzo ha conducibilità elettrica).

4. Il personale operatore deve indossare scarpe a conducibilità elettrica (ad esempio con suole in cuoio).

5. Il personale operatore deve tenere in mano la pistola a spruzzo.

Se indossa dei guanti, questi devono avere conducibilità elettrica.

6. Collegare il cavo di terra in dotazione (verde/giallo) alla vite di terra dell'apparecchio di verniciatura a polvere elettrostatico. Il cavo di terra deve avere un buon collegamento metallico con la cabina di verniciatura, l'impianto di ricupero e il trasportatore a catena o le bilancelle dei particolari da verniciarsi.

7. I condotti di tensione e polvere che sono collegati alle pistole devono essere realizzati in modo da essere protetti da eventuali danni meccanici, termici e chimici.

8. Azionare l'impianto di verniciatura a polvere solo se la cabina è in funzione. Se la cabina si disinserisce, deve disinserirsi anche l'impianto di verniciatura a polvere.

9. Verificare almeno una volta alla settimana la messa a terra di tutti i componenti a conducibilità elettrica (come ad esempio ganci, trasportatori a catena ecc.). La resistenza di dispersione a terra deve essere al massimo 1 MOhm.

10. Durante la pulizia della pistola e durante la sostituzione degli ugelli il sistema di comando deve essere disinserito.

11. Durante interventi con detergenti possono formarsi dei vapori esplosivi pericolosi per la salute. Nel manipolare questi prodotti attenersi alle istruzioni del costruttore!

12. Per lo smaltimento delle vernici a polvere e dei detergenti occorre rispettare le istruzioni dei produttori come pure le disposizioni vigenti in materia di tutela dell'ambiente.

13. In presenza di danneggiamenti (componenti rotti, crepe) e mancanza di componenti della pistola a spruzzo, si raccomanda di evitarne l'uso.

14. Per la propria sicurezza personale, usare solo accessori e apparecchi complementari indicati nelle istruzioni d'uso. L'impiego di altri componenti può comportare un pericolo di lesioni. Usare solo ricambi originali della ditta ITW Gema Srl!

15. Le riparazioni devono essere svolte da personale qualificato e mai in zone con pericolo di esplosione. La protezione contro le esplosioni non deve essere pregiudicata da tali riparazioni.

16. Sono da evitarsi le condizioni che possono provocare pericolose concentrazioni di polvere nelle cabine di verniciatura oppure sui supporti di verniciatura. Deve essere presente una ventilazione tecnica sufficiente in modo che non venga superata mediamente

10

Avvertenze generali di sicurezza

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

una concentrazione delle polveri del 50% del valore limite inferiore di esposizione (UEG = concentrazione max. ammessa di polvere/aria). Se tale limite non è noto, occorre considerare un valore di 10 g/m³.

Norme e disposizioni

A seguire riportiamo le principali norme e disposizioni vigenti che devono essere rispettate:

Norme e direttive della Associazione professionale,

Germania

BGV A1 Principi di prevenzione

BGV A3

BGI 764

BGR 132

VDMA 24371

Impianti e mezzi di produzione elettrici

Verniciatura a spruzzo elettrostatica

Direttive per la prevenzione del pericolo di accensione in seguito a cariche elettrostatiche (direttiva "elettricità statica")

Direttive per la verniciatura elettrostatica con polveri in plastica

1)

- parte 1 Requisiti generali

- parte 2 Esempi d'esecuzione

Norme europee EN

RL94/9/CE

EN 12100-1

EN 12100-2

Ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative agli apparecchi e sistemi di protezione destinati a essere utilizzati in atmosfera potenzialmente esplosiva

Sicurezza macchine

2)

EN IEC 60079-0

EN 50 050

Mezzi operativi elettrici per aree con pericolo di esplosione

3)

Mezzi operativi elettrici per aree con pericolo di esplosione - apparecchiature di verniciatura a spruzzo elettrostatiche con controllo manuale

2)

EN 50 053 parte 2

EN 50 177

EN 12981

EN 60 529, identica a DIN 40050

EN 60 204, identica a DIN VDE 0113

Norme per la scelta, l'installazione e l'uso di impianti di verniciatura a spruzzo elettrostatici con sostanze combustibili - apparecchiature di verniciatura a spruzzo elettrostatiche con controllo manuale, per polveri

2)

Installazioni automatiche di spruzzatura elettrostatica per polvere di rivestimento infiammabile

2)

Impianti di verniciatura - cabine a spruzzo per l'applicazione di vernici organiche in polvere / requisiti di sicurezza

Tipi di protezione IP, protezione contro le scariche, i corpi estranei e l'acqua per mezzi operativi elettrici

2)

Norme VDE per l'impianto elettrico di macchine di lavorazione con tensioni nominali fino a 1000 V

3)

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Avvertenze generali di sicurezza

11

Norme VDE

DIN VDE 0100

DIN VDE 0105 parte 1 parte 4

DIN VDE 0147 parte 1

DIN VDE 0165

Norme per l'installazione di impianti a corrente forte con tensioni nominali fino a 1000 V

4)

Norme VDE per il funzionamento di impianti ad alta corrente

4)

Disposizioni generali

Definizioni complementari per gli impianti di verniciatura a spruzzo elettrostatici fissi

Installazione di impianti di verniciatura a spruzzo elettrostatici, fissi

4)

Esecuzione di impianti elettrici in aree con pericolo di esplosione

4)

*Fonti di riferimento:

1)

Azienda di pubblicazione Carl Heymanns KG, Luxemburger Strasse

449, 5000 Colonia 41, oppure l'Istituto professionale competente per l'azienda membro

2)

Azienda di pubblicazione Beuth GmbH, Burgrafenstrasse 4, 1000 Berlino 30

3)

Segretariato generale, Rue Bréderode 2, B-1000 Bruxelles, oppure il comitato nazionale competente

4)

Azienda di pubblicazione VDE GmbH, Bismarckstrasse 33, 1000 Berlino 12

Misure speciali di sicurezza

-

-

-

Tutti gli interventi che devono essere eseguiti dal cliente devono essere effettuati rispettando tutte le norme di sicurezza locali

Prima di ogni avviamento, controllare che non ci siano corpi estranei nella cabina e nei sistemi di aspirazione

Il collegamento a terra di tutti i componenti dell' impianto devono essere effettuati rispettando tutte le norme di sicurezza locali

12

Avvertenze generali di sicurezza

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Informazioni su questo manuale

Aspetti generali

Questo manuale contiene le informazioni importanti che sono necessarie per utilizzare l'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07. Vi guiderà in modo sicuro attraverso l'avviamento e vi fornirà informazioni per ottimizzare il funzionamento del sistema di applicazione polvere.

Per le informazioni relative agli altri componenti del sistema (cabina, modulo di comando pistole, pistola manuale, iniettore polvere etc.) fare riferimento ai rispettivi manuali.

Versione software

Questo documento descrive la funzione dell'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 a partire della versione software 1.05!

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Informazioni su questo manuale

13

Descrizione della funzione

Gamma di utilizzazione

L'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 è progettata esclusivamente per il controllo delle pistole di rivestimento a polvere ITW

Gema (vedi anche nel capitolo "Dati tecnici").

Qualsiasi altro impiego non è conforme alle norme. Il costruttore non risponde di eventuali danni conseguenti, il rischio è a carico esclusivamente dell'utilizzatore!

Per una comprensione migliore dei rapporti del rivestimento in polvere, è suggerito di leggere completamente le istruzioni di funzionamento dei altri componenti, in modo di avere anche una conoscenza delle loro funzioni.

Gruppi manuali OptiFlex F

l gruppi manuali OptiFlex sono disponibili nelle seguenti versioni:

-

OptiFlex B (con contenitore polvere)

-

-

OptiFlex F (con contenitore polvere fluidificato)

OptiFlex S (con serbatoio agitatore)

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Caratteristiche tipiche

-

-

-

-

-

L'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 è usata per il rivestimento elettrostatico in polvere con gruppi

OptiFlex (dispositivi fluidificanti, con contenitore o agitatore)

L'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 permette la configurazione dei parametri operativi, dei parametri di sistema, dei dati operativi, delle informazioni di condizione e del valore di correzione. I volumi di aria sono controllati centralmente

Il funzionamento è semplice e intuitivo

Il personale operatore può memorizzare le individuali regolazioni e quindi introdurre valori pratici

Tutte le regolazioni per un efficiente rivestimento in polvere possono essere fatte semplicemente e ripetibili. L'elettronica

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Descrizione della funzione

15

-

- inserita consente la regolazione esatta della portata polvere ed i valori registrati sono indicati sui display digitali

L'unità di controllo OptiStar CG07 può essere alimentata con tutte le tensioni da 100-240 VAC, 50-60 Hz, corrente alternata monofase

Attenzione - il motore di vibrazione richiede 100/110/220 VAC secondo il rifornimento corrente del paese

Funzioni base

-

-

-

-

Funzionamento intuitivo

Regolazione e visualizzazione dei valori su due livelli

Memorizzazione/richiesta dei parametri operativi in forma di programmi

Possibilità di controllo remoto sulla pistola manuale (solo OptiSelect GM02)

Funzioni supplementari

-

-

-

-

Regolazione della corrente con limitazione dell'alta tensione

Controllo dei volumi d'aria

Controllo dell'agitatore e del vibratore

Indicazioni di condizione e diagnosi di errori

Modi operativi

L'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 può essere usata con due modi operativi. Secondo il modo di applicazione scelto, la tensione e la corrente sono regolate e limitate automaticamente.

Modo operativo predefinito (Preset Mode)

L'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 prevede tre modi di applicazione predefiniti (per pezzi piatti, per pezzi complicati e per il rivestimento di pezzi già verniciati).

In questi modi di applicazione, la corrente (µA) e l'alta tensione (kV) sono fissi, i volumi di polvere e di aria possono essere regolati. I valori dell'aria sono memorizzati per ogni modo di applicazione.

Modo operativo regolabile (Program Mode)

Questo modo operativo dispone di 20 programmi da definire individualmente (P01-P20). Questi programmi sono memorizzati automaticamente e possono essere richiesti.

Le regolazioni per corrente, alta tensione, portata polvere, aria totale, aria di lavaggio elettrodo e aria di fluidificazione (se disponibile) possono essere determinate individualmente.

Nota:

Le regolazioni determinate nei 20 programmi e nei 3 modi di applicazione sono memorizzati automaticamente, senza conferma!

16

Descrizione della funzione

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Dati tecnici

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Pistole collegabili

OptiStar CG07 collegabile

OptiSelect GM02 si

OptiGun GA02 solo con adattatore grilletto

PG1 si

PG2-A / PG2-AX

PG3-E** solo con adattatore grilletto si

TriboJet* si, con adattatore

* Il tipo di pistola deve essere definito (vedi capitolo "Funzioni supplementari")! La pistola Tribo non è omologata (ATEX).

** Solo per polvere di smalto, la pistola non è omologata (ATEX).

Attenzione:

L'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 può essere usata soltanto con i tipi di pistola specificati!

Dati elettrici

OptiStar CG07

Tensione d'ingresso nominale

Potenza (senza vibratore)

Tensione d'uscita nominale (alla pistola)

Corrente d'uscita nominale (alla pistola)

Collegamento e potenza vibratore (uscita Aux)

Tipologia protezione

Temperatura operativa

Mass. temperatura di funzionamento

Omologazioni

100-240 VAC

40 VA mass. 12 V mass. 1 A

110/220 VAC mass. 100 W

IP54

0°C - +40°C

(+32°F - +104°F)

85°C (+185°F)

II (2) 3 D

PTB05 ATEX 5009

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Dati tecnici

17

Dati pneumatici

OptiStar CG07

Attacco aria compressa (all'unità di controllo)

Collegamento principale aria compressa (all'unità di filtraggio)

Mass. pressione d'ingresso

Min. pressione d'ingresso (dinamica)

Mass. contenuto vapore d'acqua

Mass. contenuto vapore d'olio

Dimensioni

OptiStar CG07

Attacco angolare 8 mm

G1/4" filetto interno

10 bar / 145 psi

6 bar / 87 psi

1,3 g/m³

0,1 mg/m³

Volumi di aria

L'aria totale si compone di aria di trasporto e di aria di dosaggio, rispetto alla quantità di polvere determinata (in %). Il volume dell'aria totale viene mantenuto costante. Per spiegazione, vedi i seguenti esempi con fattore di correzione C0=1,0 ed ugello aria di trasporto=1,4 mm:

OptiStar CG07

Aria totale

6,5 Nm³/h

5,5 Nm³/h

4,0 Nm³/h

Portata polvere

81 %

40 %

0 %

100 %

50 %

0 %

100 %

50 %

0 %

Aria di trasporto

5,7 Nm³/h

3,6 Nm³/h

1,0 Nm³/h

5,5 Nm³/h

3,3 Nm³/h

1,0 Nm³/h

4,0 Nm³/h

2,5 Nm³/h

1,0 Nm³/h

Aria di dosaggio

0,8 Nm³/h

2,9 Nm³/h

5,5 Nm³/h

0 Nm³/h

2,2 Nm³/h

4,5 Nm³/h

0 Nm³/h

1,5 Nm³/h

3,0 Nm³/h

18

Dati tecnici

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

OptiStar CG07

Volume aria di fluidificazione:

OptiFlex B

OptiFlex F (senza fluidificazione o Airmover)

OptiFlex S

Volume aria di lavaggio elettrodo

Volume aria di trasporto

Volume aria di dosaggio

0-1,0 Nm³/h

(Impostazione fabbrica - 0,2 m³/h per tutti i modi di applicazione)

0-5,0 Nm³/h

(Impostazione fabbrica - 1,0 m³/h per tutti i modi di applicazione)

0-1,0 Nm³/h

(Impostazione fabbrica - 0,2 m³/h per tutti i modi di applicazione)

0-3,0 Nm³/h

(Impostazione fabbrica - 0,2 m³/h per tutti i modi di applicazione)

0-5,4 Nm³/h

(Impostazione fabbrica -

60% per tutti i modi di applicazione, m³/h in base alle preregolazioni)

0-4,5 Nm³/h

(Impostazione fabbrica - 4,0 m³/h per tutti i modi di applicazione)

Nota:

Il consumo totale di aria del gruppo consiste, secondo il tipo del dispositivo, dei 4 valori di aria regolati (senza valore di aria del Airmover nel OptiFlex F).

Questi valori sono validi soltanto per una pressione di controllo interna di 5,5 bar (con unità avviata e grilletto premuto, 6 Nm³/h)!

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Dati tecnici

19

Elementi di comando e di indicazione

Indicatori e LEDs

A1

A3

A5

L1

L3 L4

A2

A4

L2

L5 L6

L7

L13 L15

L14

A5

L1

L2

L3

L4

L5

L6

L7

L13

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - indicatori e LEDs

Indicazione

A1-A4

Funzione

Indicazione dei valori reali, valori desiderati, parametri di sistema

Indicazione dei numeri di programma, codici di diagnosi di errori e informazioni di condizione

Portata polvere (indicazione in %)

Volume di aria totale (indicazione in Nm³/h)

Corrente (indicazione in µA)

Fluidificazione (indicazione in Nm³/h)

Alta tensione (indicazione in kV)

Aria di lavaggio elettrodo (indicazione in Nm³/h)

Attivazione di vibrazione/fluidificazione

Applicazione per pezzi piatti attiva

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Elementi di comando e di indicazione

21

L14

L15

Applicazione per pezzi complicati attiva

Applicazione per il rivestimento di pezzi già verniciati attiva

Tasti di immissione e interruttori

T1 T2

T3 T4

T5 T6

T7 T8

T9

T10

T13

T12

T11

T15

T16 S1 S2

T14

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - tasti di immissione e interruttori

Indicazione

T1-T8

T9 (Select)

T10-T11

T12 (P)

T13

T14

T15

T16

S1/S2

Funzione

Tasti di immissione per valori desiderati e parametri di sistema

Selezione del livello di visualizzazione

Selezione dei programmi

Selezione dei programmi definiti individualmente (mass.

20)

Applicazione per pezzi piatti (fissa)

Applicazione per pezzi complicati con cavità (fissa)

Applicazione per il rivestimento di pezzi già verniciati (fissa)

Avvio e spegnimento della fluidificazione (OptiFlex F)

Avvio e spegnimento della vibrazione e della fluidificazione

(OptiFlex B)

Avvio e spegnimento della fluidificazione (OptiFlex S)

Commutazione al modo dei parametri di sistema (premere per almeno 5 sec.)

Interruttore alimentazione On/Off

22

Elementi di comando e di indicazione

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Aspetti generali

Indicazione dei programmi

Il numero del programma selezionato è indicato sul display A5. Un P è disposto davanti al numero di programma con due cifre.

Indicazione dei valori

Indicazione dei valori reali

I valori reali sono indicati sui display A1-A4. Premendo i pulsanti T1-T8 e

T12-T15, comparisce l'indicazione dei valori desiderati.

Indicazione dei valori desiderati/valori di regolazione

I valori desiderati sono indicati sui display A1-A4. Se nessun funzionamento avviene durante 3 secondi, il display cambia all'indicazione dei valori reali.

Modificare e memorizzare i valori desiderati

I valori desiderati possono essere modificati in passi da ± 1 con i pulsanti

T1-T8. Valori desiderati modificati sono memorizzati automaticamente dopo 2 secondi nel attuale programma.

Cambio fra modo di programma e modo di applicazione

Premendo i pulsanti T10 e T11 in uno dei tre modi di applicazione predefiniti (Preset Mode), si effettua il cambiamento al modo operativo regolabile (Program Mode). Questi pulsanti permettono inoltre il cambiamento dei programmi nel modo operativo regolabile.

Premendo simultaneamente i pulsanti + e - sulla parte posteriore della pistola (tipo pistola OptiSelect), si effettua il cambiamento corrente fra il modo operativo predefinito e regolabile (in senso antiorario).

Impostazione ritardata dei valori desiderati

Per cambiare dall'indicazione dei valori reali all'indicazione dei valori desiderati senza modificare un valore desiderato allo stesso tempo, premere leggermente i corrispondenti pulsanti durante il cambiamento all'indicazione dei valori desiderati, fino a che avviene una modificazione.

Esempio:

Premendo leggermente il pulsante T1 nell'indicazione dei valori reali, vengono indicati i valori desiderati, premendo a lungo si riduce la portata polvere. Questo funzionamento non è applicabile con i pulsanti dei programmi, il numero del programma viene cambiato direttamente.

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Elementi di comando e di indicazione

23

Messa in funzione e funzionamento

Collegamenti

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - collegamenti sulla parete posteriore

Collegamento

1.1 Air supply IN

2.1 Power IN

2.2 Aux

2.3 Gun

1.5

1.4

1.3

1.2

Descrizione

Collegamento aria compressa (6-10 bar / 87-145 PSI)

Collegamento cavo d'alimentazione (100-240 VAC)

Collegamento motore di vibrazione per OptiFlex B

Collegamento cavo pistola

Collegamento aria di fluidificazione

Collegamento aria di lavaggio elettrodo

Collegamento aria di dosaggio

Collegamento aria di trasporto

Collegamento a terra

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Messa in funzione e funzionamento

25

Istruzioni di collegamento

1. Controllare il collegamento dell'aria compressa dall'unità di filtraggio all'unità di controllo. Collegare il tubo di alimentazione dell'aria compressa dal circuito dell'aria direttamente al collegamento principale dell'unità di filtraggio all'apparecchiatura (filetto G1/4")

Nota:

L'aria compressa deve essere priva di olio e acqua!

2. Collegare il tubo nero per l'aria di fluidificazione (elettricamente conduttivo) all'attacco 1.5 sul retro dell'unità di controllo

3. Collegare il cavo per la messa a terra con la vite di terra all'unità di controllo, e collegare il cavo per la messa a terra lungo 5 m con il clip di fissaggio alla cabina o al dispositivo di sospensione. Controllare la messa a terra misurando il valore ohmico (al massimo 1 MOhm)

4. Collegare il cavo pistola con la presa all'attacco 2.3 sul retro dell'unità di controllo

5. Collegare il tubo per l'aria di lavaggio all'attacco dell'aria di lavaggio dell'elettrodo 1.4 e alla pistola

6. Fissare l'iniettore, collegare il tubo polvere all'iniettore e alla pistola

7. Collegare il tubo rosso per l'aria di trasporto al corrispondente attacco 1.2 sul retro dell'unità di controllo e all'iniettore

8. Collegare il tubo nero per l'aria di dosaggio al corrispondente attacco 1.3 sul retro dell'unità di controllo ed all'iniettore

(questo tubo è elettricamente conduttivo)

9. Collegare li cavo d'alimentazione alla presa 2.1 Power IN e fissarlo con la vite

Nota:

Se nessun motore di vibrazione (OptiFlex B) è collegato, l'attacco

2.2 Aux deve essere chiuso con la copertura di protezione fornita!

26

Messa in funzione e funzionamento

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Pistola

Unità di filtraggio

Air supply IN Power IN Aux Gun

2.1

2.2

2.3

6 - 10 bar

87 - 145 PSI

2

PE

1

3

1.5

1.4

1.3

1.2

Aria di fluidificazione

Istruzioni di collegamento - descrizione

Iniettore

Assegnazione dei collegamenti

Collegamento Power IN

1 Conduttore neutro (alimentazione)

3 Attacco per vibratore o agitatore

Collegamento Aux

1 Attacco per vibratore, conduttore

2

1

3

PE

4

4

3

3

2

2

1

1

6

6

Collegamento pistola

1 Terra

2 Controllo remoto 1 (GM02)

3 Terra

4 Grilletto di comando

5 Controllo remoto 2 (GM02)

6 Oscillatore

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Messa in funzione e funzionamento

27

Prima messa in funzione

Regolazione del tipo del dispositivo

Regolare il corrispondente tipo del dispositivo (dispositivo fluidificante, con contenitore o agitatore) con il parametro di sistema P0 (vedi nel capitolo "Parametro di sistema P0").

Nota:

Se l'unità di controllo è fornita come componente di un gruppo OptiFlex, il parametro di sistema corrispondente è regolato correttamente nella fabbrica!

I gruppi manuali si suddividono in dispositivi fluidificanti, con contenitore o agitatore. Questi sottotipi differiscono nel controllo dell'attacco vibratore e nel comportamento dell'aria di fluidificazione.

Tipo del dispositivo

Funzione attacco AUX

Funzione aria di fluidificazione

Dispositivo fluidificante (tipo F)

Dispositivo con contenitore

(tipo B)

Dispositivo con agitatore (tipo S)

Sempre Off (nessuna vibrazione)

Vibrazione On premendo il grilletto, tempo prosecuzione di 1 minuto

Vibrazione On e Off premendo il pulsante T16

(dopo 1 min. la vibrazione si spegne automaticamente)

Agitatore On premendo il grilletto

L'aria di fluidificazione è controllata in due modi:

L'avvio della fluidificazione con il pulsante T16 conduce aria di fluidificazione nel contenitore polvere, finché il pulsante viene premuto di nuovo

La fluidificazione è avviata anche premendo il grilletto e può essere spenta con il pulsante T16

Aria di fluidificazione commuta in parallelo con l'elettrovalvola principale

(grilletto), ha tuttavia una prosecuzione di 1 minuto

Il pulsante T16 commuta la fluidificazione On e Off in parallelo con la vibrazione

Dispositivo manuale con fluidificazione

(OptiFlex S Fd)

Agitatore On premendo il grilletto

Nessuna fluidificazione, nessuna funzione del pulsante T16

Fluidificazione commuta

On e Off con il grilletto

Il pulsante T16 spegne la fluidificazione, essa può essere avviata soltanto premendo di nuovo il pulsante

Nota:

Il parametro di sistema P0 del dispositivo manuale non deve essere impostato a 3 (dispositivo automatico)!

Un parametraggio errato conduce a vari malfunzionamenti!

28

Messa in funzione e funzionamento

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Preparazione del contenitore polvere

Preparare il contenitore o la scatola della polvere secondo il tipo del gruppo manuale (F, B, S, L etc.), vedi le istruzioni nel corrispondente manuale d'uso.

Avviare la cabina

Avviare la cabina di rivestimento seguendo le istruzioni nel suo manuale d'uso.

Messa in funzione quotidiana

La messa in funzione quotidiana dell'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 avviene secondo i seguenti punti:

Scegliere il modo operativo

Qui si sceglie il modo operativo predefinito (Preset Mode) con tre modi di applicazione fissi, o il modo operativo regolabile (Program Mode) con 20 programmi da definire individualmente.

1. Avviare l'unità di controllo con il pulsante ON

2. Scegliere il corrispondente modo operativo con il pulsante di programma T12 (per Program Mode) o con i pulsanti di applicazione T13/T14/T15 (per Preset Mode)

I modi di applicazione predefiniti dispongono di valori prestabiliti per alta tensione e corrente:

Regolazione

Valore corrente

(µA)

Valore alta tensione

(kV)

Pezzi piatti

Pezzi complicati

Rivestimento pezzi già verniciati

100

22

100

100

10 100

Attivazione del modo operativo predefinito (Preset Mode)

Scegliere il Preset Mode con i pulsanti di applicazione T13/T14/T15. Il

LED del corrispondente pulsante di applicazione si illumina. Nessun numero di programma è indicato sul display A5.

I valori dell'aria possono essere specificati individualmente, saranno memorizzati nei programmi.

Modo di applicazione per pezzi piatti

Questo modo di applicazione è adatto per il rivestimento di pezzi semplici, piani senza grandi cavità.

Modo di applicazione per pezzi complicati

Questo modo di applicazione è adatto per il rivestimento di pezzi tridimensionali con forma complicata (per esempio profili).

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Messa in funzione e funzionamento

29

Modo di applicazione per il rivestimento di pezzi già verniciati

Questo modo di applicazione è adatto per il rivestimento di pezzi che sono già rivestiti.

Uscire dal Preset Mode

Premendo i pulsanti T10, T11 o T12 si esce dal Preset Mode. Quindi i valori desiderati del programma usato prima del Preset Mode vengono letti dalla memoria del dispositivo e regolati.

Attivazione del modo operativo regolabile (Program Mode)

Questo modo operativo è attivato con il pulsante di programma T12. Qui si può definire e memorizzare 20 programmi regolabili individualmente. I programmi 1-20 contengono preregolazioni di fabbrica (aria totale 4,0 Nm³/h, portata polvere 60%, alta tensione 80 kV, corrente 80 µA, aria di lavaggio elettrodo 0,2 Nm³/h e aria di fluidificazione 1,0 Nm³/h.

Regolare la portata polvere e la nuvola polvere

La portata polvere dipende dalla quantità di polvere (in %) e dalla impostazione del volume totale di aria.

Regolare il volume totale di aria

1. Regolare il volume totale di aria con i pulsanti T3/T4 (vedere il manuale d'uso dell'iniettore)

-

Regolare il volume di aria totale secondo le corrispondenti richieste di rivestimento

Regolare la portata polvere

1. Regolare la portata polvere (per esempio in base allo spessore di rivestimento desiderato)

-

La regolazione avviene con i pulsanti T1/T2 sull'unità di controllo o con i pulsanti +/- sul retro della pistola (tipo pistola OptiSelect). Suggeriamo di partire da una regolazione standard di 60%. Il volume dell'aria totale viene mantenuto costante automaticamente

2. Controllare la fluidificazione della polvere

3. Indirizzare la pistola verso l'interno della cabina, premere il grilletto e controllare la portata polvere

Nota:

Come valore base, suggeriamo un tasso polvere di 60% e un volume di aria totale di 4 Nm³/h.

Inserendo valori che l'apparecchiatura non può convertire, l'operatore è reso attento tramite un display corrispondente lampeggiante e un messaggio di errore provvisorio!

Regolare l'aria di lavaggio elettrodo

1. Regolare l'aria di lavaggio elettrodo corretta secondo gli ugelli usati (deflettore, ugello a getto piatto)

30

Messa in funzione e funzionamento

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

-

-

-

Premere il pulsante T9 (SELECT)

Il secondo livello di indicazione compare

Premere i pulsanti T7/T8:

Qui, il corrispondente valore del volume di aria è inserito

Se su questo livello di indicazione nessun funzionamento avviene durante 3 secondi, il display cambia indipendentemente al primo livello di indicazione

Nota:

Usando ugelli a getto piatto, il valore ammonta a ca. 0,2 Nm³/h, usando ugelli a getto circolare con deflettori aerati, il valore ammonta a ca. 0,5 Nm³/h!

Regolare la fluidificazione

La fluidificazione può essere regolata sui gruppi manuali OptiFlex B, OptiFlex S e OptiFlex F.

La fluidificazione della polvere dipende dal tipo polvere, dall'umidità dell'aria e dalla temperatura ambientale. La fluidificazione funziona con l'avvio dell'unità di controllo.

Procedura:

1. Regolare l'Airmover con la valvola dell'aria (solo OptiFlex F)

2. Aprire il coperchio di carico del contenitore polvere

3. Premere il pulsante T9 (SELECT)

Il secondo livello di indicazione compare

4. Regolare l'aria di fluidificazione con i pulsanti T5/T6

-

-

Se su questo livello di indicazione nessun funzionamento avviene durante 3 secondi, il display cambia al livello di indicazione µA

La polvere deve "bollire" leggermente e regolarmente e se necessario, mescolare la polvere con un asta

5. Chiudere il coperchio di carico

6. Secondo il tipo del dispositivo, l'agitatore, la vibrazione e/o la fluidificazione possono ora essere avviati

Rivestimento in polvere

Attenzione:

Assicurarsi che tutti i componenti a conducibilità elettrica, che si trovano ad una distanza di 5 m dal punto di verniciatura, devono avere una adeguata messa a terra!

1. Prendere la pistola in mano e indirizzarla verso l'interno della cabina, ma non puntarla verso l'oggetto da rivestire

2. Scegliere il modo operativo:

Scegliere il modo operativo con il pulsante di programma

T12 o con i pulsanti di applicazione T13/T14/T15. Il LED del corrispondente pulsante di applicazione si illumina

3. Premere il grilletto della pistola

4. Verniciare gli oggetti

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Messa in funzione e funzionamento

31

Controllo remoto tramite pistola

Diverse funzioni possono essere telecomandate con i pulsanti + e - posti sul retro della pistola (tipo OptiSelect).

-

Regolare la portata polvere (premere il pulsante + o - della pistola). La portata polvere sarà rispettivamente aumentata o ridotta

-

Cambio dei modi di applicazione e modo di programmazione

(premere contemporaneamente i pulsanti + e - della pistola).

Il cambio avviene in senso antiorario. Controllare osservando i LEDs dei pulsanti sull'unità di controllo.

Nota:

Premendo uno dei pulsanti, l'indicazione dei valori desiderati comparirà!

Messa fuori servizio

La messa fuori servizio dell'unità di controllo della pistola manuale Opti-

Star CG07 avviene secondo i seguenti punti:

1. Disattivare il grilletto della pistola

2. Spegnere l'unità di controllo

3. Spegnere l'Airmover (OptiFlex F)

Nota:

Le impostazioni per alta tensione, portata polvere, aria di lavaggio elettrodo e fluidificazione rimangono memorizzate!

Se non si usa il gruppo per parecchi giorni

1. Staccare la presa dell'alimentazione elettrica

2. Pulire il gruppo manuale per verniciatura a polvere (vedere il corrispondente manuale d'uso)

3. Interrompere l'alimentazione di aria compressa

Memorizzazione dei programmi

Nota:

Le registrazioni specificate nei programmi 1-20 e nei 3 modi operativi predefiniti sono memorizzate automaticamente, senza conferma!

32

Messa in funzione e funzionamento

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Spiegazioni tecniche riguardo ad alta tensione e corrente

Caratteristiche della pistola nel Preset Mode

I valori prestabiliti per alta tensione e corrente nei modi operativi predefiniti (Preset Mode) devono essere intesi come punti di riferimento. La modifica di questi valori ha effetti sulla curva caratteristica della pistola (vedi il diagramma). L'operatore può ottimizzare i valori all'interno di queste regioni a colore chiaro.

Curve caratteristiche della pistola nel Preset Mode

Valori predefiniti:

Pezzi piatti: 100kV/100uA

Pezzi complicati: 100kV/22uA

Ricopertura: 100kV/10uA

Corrente (µA)

Caratteristiche della pistola nel Program Mode

Nel modo operativo regolabile (Program Mode), i valori per alta tensione e corrente sono regolabili singolarmente. L'operatore può ottimizzare i valori all'interno di queste regioni a colore chiaro (vedi diagramma).

Curva caratteristicha della pistola nel Program Mode

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Corrente (µA)

Messa in funzione e funzionamento

33

Funzioni supplementari

Parametro di sistema P0

La configurazione dell'unità di controllo della pistola manuale OptiStar

CG07 avviene con il parametro di sistema P0, definendo il tipo del dispositivo. Questo valore viene salvato nella memoria del dispositivo.

Impostazione del parametro di sistema

1. Per entrare nel modo dei parametri di sistema, tenere premuto il pulsante T16 più di 5 secondi

2. Il numero del parametro di sistema è indicato sul display A1 insieme ad una P

3. Regolare il valore del parametro di sistema (tipo del dispositivo) con i pulsanti T5/T6.

Il valore del parametro di sistema impostato è visualizzato sul display A3

Nome Descrizione

P0

Tipo del dispositivo

Valori

0 - Disp. fluidificante (tipo F)

1 - Disp. con contenitore (tipo B)

2 - Disp. con agitatore (tipo S)

3 - Disp. automatico

4 - Disp. man. con fluidificazione

Display

F

B

S

A

S Fd

Nota:

Il dispositivo manuale con fluidificazione (S Fd) viene usato se un Opti-

Flex 1/2-S è fornito con fluidificazione.

In caso di un dispositivo doppio OptiFlex 2-F, il dispositivo è regolato senza collegamento aria di fluidificazione come dispositivo S (P0 = 2).

Uscire dalla modalità parametri di sistema

Per uscire dalla modalità parametri di sistemai, premere il pulsante T16 e il display cambia all'indicazione dei valori reali. I valori modificati saranno salvati nella memoria del dispositivo.

Se il dispositivo, durante il parametraggio nel controllo di sistema, viene spento, nessun dato regolato è salvato nella memoria del dispositivo.

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Funzioni supplementari

35

Contatore di ore e versione del software

Alcune informazioni di condizione possono essere indicate sul display A5 tramite una combinazione del pulsante T12 con un altro pulsante. Quindi il pulsante T12 deve essere tenuto premuto, e per di più si preme il pulsante T10 o T11.

Informazione di condizione Combinazione pulsanti

Contatore di ore (tempo totale in ore di portata polvere). Il contatore non può essere messo a 0!

Versione del software

T12 con T10

T12 con T11

L'indicazione di condizione è attiva finché un pulsante è premuto.

Bloccaggio della tastiera

L'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 dispone di un bloccaggio della tastiera, che impedisce un funzionamento del dispositivo. La pistola polvere tuttavia funziona ancora. Non sottomessi al bloccaggio della tastiera sono:

-

-

-

Scelta dei programmi

Indicazione dei valori desiderati del programma attuale

Indicazione dei valori reali

-

Tacitamento degli errori

Il bloccaggio della tastiera è attivato e disattivato tenendo premuto prima il pulsante T9 (SELECT) e dopo il pulsante T11, il LED L11 (REMOTE) lampeggia.

Lo stato del bloccaggio della tastiera rimane memorizzato quando si avvia o si spegne il dispositivo.

Funzionamento con altre pistole e variazioni

Funzionamento e configurazione della pistola

Tribo

La pistola Tribo è collegata all'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 con il corrispondente adattatore. La pistola Tribo può essere configurata premendo i pulsanti T7 e T8 all'avvio. La configurazione rimane conservata, quando il dispositivo viene spento. Per disattivare la pistola Tribo, ripetere i punti precedenti.

Funzionamento della pistola Tribo senza adattatore

La pistola Tribo può essere messa in funzionamento continuo anche senza corrispondente adattatore all'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07. Di conseguenza, i collegamenti nella spina della pistola Tribo devono essere modificati. Il cavo del Pin 5 viene collegato al pin 1.

36

Funzioni supplementari

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Attenzione:

Questa attività deve assolutamente essere effettuata da un esperto.

Un maneggiamento inadeguato può condurre a danneggiamenti all'unità di controllo. La ditta ITW Gema AG non risponde di eventuali danni!

Fattore di correzione per portata polvere

L'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 permette il regolamento della portata polvere, quando si usano differenti lunghezze di tubo polvere. Perciò si usa il fattore di correzione per portata polvere.

Impostazione del fattore di correzione

1. Per entrare nel modo del fattore di correzione, tenere premuto il pulsante T16 più di 5 secondi

2. Il numero del fattore di correzione è indicato sul display A2 insieme ad una C

3. Regolare il valore del fattore di correzione con i pulsanti

T7/T8 (gamma di regolazione 0,5-3,0). Il valore di default per il dispositivo manuale è di 1,0 (tubo polvere di 6 m) e per il dispositivo automatico è di 1,8 (tubo polvere di 20 m).

Il valore del fattore di correzione impostato è visualizzato sul display A4

Fattore di correzione - diagramma

Influenza della correzione tubo polvere

(tubo polvere 11 mm x 12 m)

Fattore di correzione - diagramma

Regolazione polvere [%]

correzione tubo 1.8

correzione tubo 1.0

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Funzioni supplementari

37

Reset del RAM

Il Reset del RAM permette un reinserimento delle regolazioni di fabbrica nell'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07. La regolazione del tipo del dispositivo rimane conservata nel parametro di sistema P0 e un bloccaggio della tastiera attivo viene disattivato.

Il Reset del RAM è effettuato premendo il pulsante T16 e il interruttore

ON per 5 secondi.

Preparazione della polvere

La preparazione della polvere di rivestimento per il suo trasporto avviene tramite la fluidificazione e la vibrazione o tramite l'agitatore. Fluidificazione e vibrazione o agitatore possono essere avviati e spenti con il pulsante T16. Secondo il tipo del gruppo manuale, sono disponibili funzioni supplementari.

L'attivazione della fluidificazione e della vibrazione è indicata con il LED

L7.

OptiFlex F (con contenitore polvere fluidificato)

La fluidificazione viene avviata premendo il grilletto. La polvere quindi ottiene caratteristiche simili a un liquido e può essere trasportata per mezzo del principio dell'iniettore (vedere il manuale d'uso dell'iniettore). Questo tipo di gruppo manuale non dispone di vibrazione. La fluidificazione viene avviata e spenta con il pulsante T16.

L'attivazione della fluidificazione e della vibrazione è indicata con il LED

L7.

OptiFlex B (con contenitore polvere)

La fluidificazione e la vibrazione vengono avviate e spente premendo il grilletto. La vibrazione effettua il movimento della polvere verso il tubo di aspirazione. Spegnendo, la prosecuzione della fluidificazione e della vibrazione è di ca. 1 minuto. La fluidificazione e la vibrazione vengono avviati e spenti con il pulsante T16.

L'attivazione della fluidificazione e della vibrazione è indicata con il LED

L7.

OptiFlex S (con serbatoio agitatore)

La fluidificazione e l'agitatore vengono avviati e spenti premendo il grilletto. Spegnendo, la prosecuzione dell'agitatore è di ca. 20 secondi. La fluidificazione viene avviata e spenta con il pulsante T16.

Controllo del gruppo manuale senza fluidificazione

Ciò è usato in caso di un gruppo con agitatore senza fluidificazione, o di un dispositivo doppio in cui la seconda unità di controllo non dispone di fluidificazione.

38

Funzioni supplementari

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Modo di pulizia

Il modo di pulizia consente di soffiare grandi volumi di aria a traverso il tubo polvere e quindi di pulire le accumulazioni di polvere. Questa funzione è attivata premendo il pulsante di programma T12 più di 3 secondi.

La condizione attiva è indicata con un segmento luminoso circolante nel display A5. La pulizia del tubo polvere viene avviata premendo il grilletto.

Nota:

Per la procedura di pulizia, in caso del gruppo manuale OptiFlex F l'iniettore deve essere staccato, in caso di OptiFlex B l'unità di aspirazione deve essere alzata, e in caso di OptiFlex S il contenitore polvere deve essere vuoto!

Il modo di pulizia viene terminato premendo il pulsante di programma

T12.

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Funzioni supplementari

39

Schemi / diagrammi

Schema pneumatico - OptiStar CG07

5,5 bar 6 Nm³/h

(durante il rivestimento)

Elettrovalvola principale

(valvola grilletto)

Parzializzatori dell'aria

Regulatore pressione

Aria di trasporto (FL)

Pressione d'ingresso:

6-10 bar, 6 Nm³/h

(durante il rivestimento)

Aria di dosaggio

(ZL)

Aria di lavaggio elettrodo (EL)

Aria di fluidificazione (FD)

Schema pneumatico - OptiStar CG07

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Schemi / diagrammi

41

Schema a blocchi - OptiStar CG07

Tastiera

Mainboard

Unità di alimentazione

Indicatore/Display

Schema a blocchi - OptiStar CG07

42

Schemi / diagrammi

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Rimedio guasti

Rimedio guasti alla parte elettrica dell'unità di controllo

Attenzione, pericolo!

Prima di iniziare il lavoro sull'unità di controllo, staccare la presa dell'alimentazione elettrica!

Sostituire il fusibile

1. Svitare le viti sulla parte anteriore dell'involucro

2. Tenere la parte anteriore con una mano, togliere il fusibile

(veloce) dal supporto e sostituirlo con un nuovo

Fusibile(i)

3. Rimontare la parte anteriore

4. Riattaccare il cavo dell'alimentazione elettrica

Sostituire il modulo di alimentazione

1. Svitare le viti sulla parte anteriore dell'involucro

2. Staccare la presa sul modulo difettoso

3. Stringere i distanziali con una pinza appuntita e togliere il modulo di alimentazione. Sostituire i distanziali difettosi

4. Inserire il nuovo modulo e introdurlo nei distanziali. Riattaccare la presa

5. Rimontare l'unità di controllo nell'ordine inverso a la procedura indicata prima

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Rimedio guasti

43

44

Rimedio guasti

6. Riattaccare il cavo dell'alimentazione elettrica

Sostituire la parte anteriore

1. Svitare le viti sulla parte anteriore dell'involucro

2. Staccare tutte le prese sulla parte anteriore

3. Sostituire la parte anteriore

4. Rimontare la parte anteriore e l'unità di controllo nell'ordine inverso a la procedura indicata prima

Attenzione:

Le prese dei motori devono essere collegate secondo l'annotazione!

5. Riattaccare il cavo dell'alimentazione elettrica

Nota:

Se ci sono problemi o delle incertezze, rivolgersi ad un centro assistenza della ITW Gema!

Vibratore Alimentazione Alimentazione del modulo (AC)

Valvola vuoto

Aria di trasporto

Aria di dosaggio

Aria di lavaggio

Aria di fluidificazione

Uscita del modulo (DC)

Pistola vuoto vuoto vuoto

OptiStar CG07 - disposizione del modulo di alimentazione

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Rimedio guasti alla parte pneumatica

Sostituire la parte pneumatica

1. Staccare ogni collegamento elettrico e pneumatico sul lato posteriore dell'unità di controllo (staccare il cavo di alimentazione e l'aria compressa)

2. Svitare le viti sulla parte posteriore dell'involucro

3. Staccare i tubi pneumatici sulla parte da sostituire (vedi capitolo "Staccare i tubi pneumatici")

4. Smontare e sostituire la parte difettosa

5. Riattaccare i tubi pneumatici (vedi capitolo "Riattaccare i tubi pneumatici")

6. Rimontare l'unità di controllo nell'ordine inverso a la procedura indicata prima

Staccare i tubi pneumatici

Prima di sostituire una parte pneumatica, tutti i tubi pneumatici corrispondenti devono essere staccati. Ciò accade premendo l'anello sul connettore rapido del tubo. Il tubo può essere estratto facilmente.

Riattaccare i tubi pneumatici

Per riattaccare i tubi pneumatici, procedere come segue:

-

Inserire il tubo nel connettore rapido fino allo stop. Il tubo flessibile è di nuovo retto saldamente.

Nota:

In caso ci sono problemi o delle incertezze, prego rivolgersi ad un centro assistenza della ITW Gema!

Diagnosi di errori del software

Aspetti generali

Il funzionamento corretto dell'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 è controllato costantemente. Se il software del dispositivo determina un difetto, un messaggio di errore è indicato con un codice di errore. Seguenti componenti sono controllati:

-

Sistema di alta tensione

-

-

Sistema pneumatico

Alimentazione elettrica

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Rimedio guasti

45

Messaggi d'errore

I codici della diagnosi di errori (codici di errore) sono indicati sul display

A5. I codici di errore sono indicati in una lista nell'ordine della loro apparenza. Ogni errore nella lista deve essere tacitato individualmente con i pulsanti T10 o T11.

I codici di errore sono indicati con il formato Hnn, per cui nn è il codice numerico, se necessario con un zero.

Gli errori sono indicati nell'ordine della loro apparenza. T10 e T11 non possono essere usati per altre funzioni finché un codice di errore è indicato su A5.

In seguito, un elenco dei codici di errore di tutti possibili funzionamenti incorretti dell'unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07:

Criterio Rimedio Codice Descrizione

Pneumatica:

H06

H07

H08

H09

H10

Valvola grilletto

Trabocco aria di dosaggio

Trabocco aria di trasporto

Portata polvere supera il

100%

Valore aria di trasporto troppo basso

Corrente bobina più bassa del valore limite

Difetto alla valvola, modulo di alimentazione o cavo

Il valore regolato dell'aria di dosaggio è troppo alto in confronto alla regolazione dell'aria di trasporto

Il valore regolato dell'aria di trasporto è troppo alto in confronto alla regolazione dell'aria di dosaggio

Errore dell'elettrovalvola principale, cavo di collegamento dell'elettrovalvola all'elettronica di base manca, controllare l'elettrovalvola principale

Limitare l'aria di dosaggio o aumentare l'aria di trasporto per equilibrare il volume di aria all'iniettore, cancellare il messaggio d'errore

Limitare l'aria di trasporto o aumentare l'aria di dosaggio per equilibrare il volume di aria all'iniettore, cancellare il messaggio d'errore

Ridurre la portata polvere, ridurre il valore di correzione quotidiano

La portata polvere moltiplicata con il fattore di lunghezza del tubo polvere ed il valore di correzione quotidiano supera il

100%

Valore di correzione quotidiano troppo alto

Il valore teorico dell'aria di trasporto è più basso del valore minimo

Aria totale è più bassa del valore minimo

Limitare l'aria di trasporto al valore minimo

Alta tensione:

H11

Errore nella pistola

Alimentazione elettrica:

H20

H21

Sovratensione +15V alimentazione

Sottotensione +15V alimentazione

H22

Sottotensione -15V alimentazione

Nessun'oscillazione, cavo difettoso, difetto dell'oscillatore o della pistola

Sostituire il cavo pistola, la cascata etc.

Unità di alimentazione difettosa o sovraccaricata

Unità di alimentazione difettosa o sovraccaricata

Unità di alimentazione difettosa o sovraccaricata

Sostituire l'unità di alimentazione, se l'errore è permanente

Sostituire l'unità di alimentazione, se l'errore è permanente

Sostituire l'unità di alimentazione, se l'errore è permanente

46

Rimedio guasti

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Codice Descrizione

H23

Sottotensione +5V alimentazione

EEPROM (memoria del dispositivo):

Criterio

Unità di alimentazione difettosa o sovraccaricata

H24

EEPROM contenuto non valido

Errore EEPROM

H25

H26

Timeout scrivendo EEPROM Errore EEPROM

Valori non memorizzati correttamente nel EEPROM durante il spegnimento

Parzializzatori dell'aria:

Errore EEPROM

H60

Posizione di riferimento dell'aria di trasporto non trovata

Strozza bloccata, finecorsa difettoso, errore del parzializzatore dell'aria

H61

H62

H63

H64

H65

H66

H67

H68

H69

H70

H71

Posizione di riferimento dell'aria di dosaggio non trovata

Posizione di riferimento dell'aria di lavaggio elettrodo non trovata

Posizione di riferimento dell'aria di forma / aria di fluidificazione non trovata

Strozza dell'aria di trasporto non si muove

Strozza dell'aria di dosaggio non si muove

Strozza dell'aria di lavaggio elettrodo non si muove

Strozza dell'aria di forma / aria di fluidificazione non si muove

Posizione dell'aria di trasporto persa

Posizione dell'aria di dosaggio persa

Posizione dell'aria di lavaggio elettrodo persa

Posizione dell'aria di forma / aria di fluidificazione persa

Rimedio

Sostituire l'unità di alimentazione, se l'errore è permanente

Caricare le regolazioni di fabbrica, inizializzare l'EEPROM (vedi nel capitolo "Reset del RAM")

Strozza bloccata, finecorsa difettoso, errore del parzializzatore dell'aria

Strozza bloccata, finecorsa difettoso, errore del parzializzatore dell'aria

Strozza bloccata, finecorsa difettoso, errore del parzializzatore dell'aria

Corto circuito al finecorsa, parzializzatore dell'aria difettoso

Corto circuito al finecorsa, parzializzatore dell'aria difettoso

Corto circuito al finecorsa, parzializzatore dell'aria difettoso

Corto circuito al finecorsa, parzializzatore dell'aria difettoso

Punti persi, finecorsa difettoso, errore del parzializzatore dell'aria

Punti persi, finecorsa difettoso, errore del parzializzatore dell'aria

Punti persi, finecorsa difettoso, errore del parzializzatore dell'aria

Punti persi, finecorsa difettoso, errore del parzializzatore dell'aria

Calibrare di nuovo (avviare e spegnere), sostituire il parzializzatore dell'aria, sostituire il finecorsa

(vedi sopra)

(vedi sopra)

(vedi sopra)

(vedi sopra)

(vedi sopra)

(vedi sopra)

(vedi sopra)

(vedi sopra)

(vedi sopra)

(vedi sopra)

(vedi sopra)

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Rimedio guasti

47

Elenco degli errori

Il software memorizza i ultimi quattro errori comparsi in una lista. Se un errore compare, che è già presente nella lista, non sarà elencato di nuovo. Se la lista è piena, non vengono più aggiunti nuovi inserimenti.

Comparsa degli errori

Può succedere che compaiano degli errori in certi momenti, dopo l'annullamento tutto torna normale. In questo caso, si consiglia di spegnere e rimettere in funzione l'unità di controllo OptiStar (Reset).

48

Rimedio guasti

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Elenco delle parti di ricambio

Come ordinare le parti di ricambio

Quando ordinate le parti di ricambio per la vostra apparecchiatura, siete pregati di fornirci le informazioni seguenti:

-

Tipo e numero di matricola della vostra apparecchiatura

-

Numero di codice, quantitativo e descrizione di ogni parte di ricambio

Esempio:

-

-

Tipo Unità di controllo della pistola manuale OptiStar

CG07

No. di fabbricazione 1234 5678

No. di codice 203 386, 1 pezzo, Morsetto - Ø 18/15 mm

Quando si ordinano tubi e cavi è necessario indicare la lunghezza desiderata. Gli articoli che si vendono a metri sono generalmente contrassegnati con il simbolo *.

Tutte le parti di usura sono contrassegnate con il simbolo #.

Le dimensioni dei tubi di plastica sono indicate con diametro esterno e diametro interno:

Esempio:

Ø 8/6 mm, 8 mm diametro esterno (de) / 6 mm diametro interno (di)

ATTENZIONE!

Usare esclusivamente pezzi di ricambio originali ITW Gema, così la protezione contro le esplosioni sarà conservata. L'uso di pezzi di ricambio di altri fornitori invaliderà gli stati di garanzia ITW Gema!

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Elenco delle parti di ricambio

49

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

1001 060 Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - completa

1 Parte anteriore (vedi lista parti di ricambio corrispondente)

2

Involucro e unità di alimentazione (vedi lista parti di ricambio corrispondente)

3 Parte posteriore (vedi lista parti di ricambio corrispondente)

4 Copertura di protezione 1004 426

3

2

1

4

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

50

Elenco delle parti di ricambio

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - parte posteriore

1 Gruppo pneumatico - completo

2 Parzializzatore dell'aria - completo

3

Cavo elettrovalvola - CG07

4 Rondella - M3 R

5 Dado esagonale - M3

6

Vite cilindrica - M3x16 mm

7 Raccordo a vite - 1/8", Ø 6 mm, OR

8

Fluidificatore - 1/8"a

9 Guarnizione (solo versione in acciaio)

10 Vite K-SL - M4x16 mm (solo versione in acciaio)

11 O-ring - Ø 8,73x1,78 mm (solo versione in acciaio)

5 4 6 1

1001 029

1000 064

1001 410

201 880

202 142

221 074

262 315

237 264

1003 528

216 801

248 428

Versione in alluminio

8

7

11

Versione in acciaio

9

10

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

3

2

Elenco delle parti di ricambio

51

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - parte post. esterna

Parte posteriore OptiStar CG07 - completa (versione in alluminio)

Parte posteriore OptiStar CG07 - completa (versione in acciaio)

1

Parte posteriore (versione in alluminio)

Parte posteriore (versione in alluminio)

2 Collegamento per vibratore OptiStar CG07 - completo

3

Dado zigrinato - M6

4 Connettore tubo - completo, Ø 6/4 mm (versione in alluminio)

Connettore tubo - completo, Ø 6/4 mm (versione in acciaio)

5 Connettore tubo - completo, Ø 8/6 mm (versione in alluminio)

Connettore tubo - completo, Ø 8/6 mm (versione in acciaio)

6

Raccordo rapido Rectus - completo (versione in alluminio)

Raccordo rapido Rectus - completo (versione in acciaio)

7 Collegamento pistola CG07, completo

8

Collegamento alimentazione CG07

9 Vite - M3x8 mm

10

Vite - M3x12 mm (non illustrata)

Protezione (fissata sulla parte posteriore, non illustrata)

11 Viti di fissaggio per protezione (2 pezzi) - M5x12 mm

Adattatore Corona/Tribo (non illustrato)

Copertura di protezione per presa 2.2 Aux (non illustrata)

Cavo di collegamento (alimentazione) per il funzionamento di 2 unità di controllo (non illustrato)

1000 063

1004 500

1000 067

1004 175

1001 177

200 433

1001 520

1004 184

1001 519

1004 183

1001 517

1004 181

1001 179

1001 176

202 363

216 747

1001 058

216 348

1001 869

206 474

1001 867

52

Elenco delle parti di ricambio

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - parte post. esterna

11 10 8 2

Versione in alluminio

7

9

3

1

4

6

5

Versione in acciaio

1

4

6

5

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - parte post. esterna

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Elenco delle parti di ricambio

53

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - unità di alimentazione ed involucro

1 Involucro - unità di controllo CG07 (versione in alluminio)

Involucro - unità di controllo CG07 (versione in acciaio, non illustrato)

2

Unità di alimentazione - 15 VDC

3 Cavo di collegamento per unità di alimentazione, completo

4 Cavo di collegamento, completo

5

Distanziale - Ø 4/4,8/4,8 mm, PA

1

1001 435

1004 200

374 059

1000 388

1001 178

263 508

2

3

5

4

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - unità di alimentazione ed involucro

54

Elenco delle parti di ricambio

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07

1

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - parte anteriore

Parte anteriore - completa

1 Parte anteriore con tastiera

3

Unità di alimentazione OptiStar V1.0 - completa, con display

4 Dado antisvitamento

- M3

5 Rondella - Ø 3,2/7x0,5 mm

6

Manicotto di distanza - 6x3,4x6,5 mm

7 Manicotto di distanza - 6x3,4x15,5 mm

8

Molla a pressione - 0,5x6,3x13,5 mm

9 Vite speciale

1000 395

1000 394

1000 875

262 498

201 944

1001 925

1001 926

230 251

1000 400

3

4

5

6

7

8

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 - parte anteriore

9

Unità di controllo della pistola manuale OptiStar CG07 Elenco delle parti di ricambio

55

Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement

Table of contents