Cabina per la verniciatura a polvere ClassicStandard

Cabina per la verniciatura a polvere ClassicStandard
It
Manuale d'uso ed elenco delle parti di ricambio
Cabina per la verniciatura a
polvere
ClassicStandard / ClassicOpen
Traduzione delle istruzioni per l'uso originali
V 03/13
Documentazione Cabina per la verniciatura a polvere Classic
© Copyright 2005 Gema Switzerland GmbH
Tutti i diritti sono riservati.
Questa pubblicazione è protetta da copyright. La copia non autorizzata è
proibita per legge. La presente documentazione non può essere
riprodotta fotostaticamente, tradotta, trasmessa in qualsiasi forma e per
qualunque motivo nemmeno solo in parte, senza l'autorizzazione scritta
della Gema Switzerland GmbH.
OptiTronic, OptiGun, EasyTronic, EasySelect, EasyFlow e SuperCorona
sono marchi registrati della Gema Switzerland GmbH.
OptiMatic, OptiMove, OptiMaster, OptiPlus, MultiTronic e Gematic sono
marchi della Gema Switzerland GmbH.
Tutti gli altri nomi citati sono marchi o marchi registrati dei rispettivi
possessori.
In questa pubblicazione si fa riferimento a marchi e a marchi registrati
posseduti da altre società. Questi riferimenti non significano che le
società in questione approvino espressamente quanto scritto o siano
vincolati in qualsiasi forma dalla presente pubblicazione. Nella
pubblicazione abbiamo sempre cercato di riportare i marchi con la
ortografia preferita dal possessore.
Le informazioni contenute in questa pubblicazione sono corrette ed
aggiornate alla data di pubblicazione, al meglio delle nostre conoscenze.
La Gema Switzerland GmbH non si assume alcuna responsabilità circa i
contenuti o l'uso di questa pubblicazione, e si riserva il diritto di rivederla
e modificarla senza alcun preavviso.
Stampato in Svizzera
Gema Switzerland GmbH
Mövenstrasse 17
9015 San Gallo
Svizzera
Tel.: +41-71-313 83 00
Fax.: +41-71-313 83 83
E-Mail: [email protected]
Homepage: www.gemapowdercoating.com
V 03/13
Indice
Avvertenze generali di sicurezza
3
Simboli di sicurezza (pittogrammi) .......................................................................... 3
Utilizzo conforme..................................................................................................... 3
Avvertenze tecniche di sicurezza per gli impianti mobili di verniciatura
elettrostatica a polvere ............................................................................................ 4
Aspetti generali .......................................................................................... 4
Lavorare in sicurezza ................................................................................. 5
Singole avvertenze di sicurezza per la ditta utilizzatrice e/o il personale
operatore .................................................................................................... 6
Indicazioni sulle fonte di pericolo ............................................................... 7
Avvertenze di sicurezza per la verniciatura a polvere elettrostatica .......... 8
Composizione di direttive e norme ............................................................ 9
Misure di sicurezza specifiche del prodotto .......................................................... 10
Installazione ............................................................................................. 10
Controllo ................................................................................................... 11
Accesso alla cabina e pulizia ................................................................... 11
Riparazioni ............................................................................................... 11
Informazioni su questo manuale
13
Aspetti generali ..................................................................................................... 13
Descrizione del funzionamento
15
Gamma di utilizzazione ......................................................................................... 15
Uso scorretto ragionevolmente prevedibile ............................................. 15
Utilizzo...................................................................................................... 15
Funzione ............................................................................................................... 15
Cabine Classic con pulizia dei filtri a getto .............................................. 16
Quadro di comando ................................................................................. 18
Sistema di aspirazione dell'aria ............................................................... 19
Pulizia del filtro ......................................................................................... 20
Serbatoio di raccolta ................................................................................ 20
Alimentazione elettrica per apparecchi ES .............................................. 20
Protezione antincendio ............................................................................ 21
Dati tecnici
23
Cabina per la verniciatura a polvere Classic ........................................................ 23
Dati generali ............................................................................................. 23
Dati elettrici .............................................................................................. 23
Dati pneumatici ........................................................................................ 23
Dimensioni ............................................................................................... 24
Valore sonoro ........................................................................................... 24
Targhetta del tipo ..................................................................................... 24
Posizionamento, montaggio e prima messa in funzione
25
Messa in funzione
27
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Indice • 1
V 03/13
Aspetti generali ..................................................................................................... 27
Preparazione per la messa in funzione ................................................................ 27
Procedura ................................................................................................ 27
Posizionare il serbatoio di raccolta .......................................................... 28
Messa in funzione ................................................................................................. 28
Procedura ................................................................................................ 28
Funzionamento
29
Controllo funzionale .............................................................................................. 29
Messa in funzione ................................................................................................. 29
Regolazioni di sicurezza ....................................................................................... 29
Avviare la cabina .................................................................................................. 30
Procedura ................................................................................................ 30
Spegnere la cabina ............................................................................................... 30
Procedura ................................................................................................ 30
Accensione / spegnimento luce cabina (solo per la ClassicStandard) ................ 31
Pulizia del filtro ..................................................................................................... 31
Cambio colore ...................................................................................................... 32
Procedura ................................................................................................ 32
Parametraggio ...................................................................................................... 32
La visualizzazione standard ha questo aspetto: ..................................... 32
Visualizzazione inserimento di parametri: ............................................... 32
Richiamo e selezione di una opzione di menu ........................................ 33
Manutenzione
35
Aspetti generali ..................................................................................................... 35
Piano di manutenzione ......................................................................................... 35
Pulizia rapida della cabina .................................................................................... 36
Procedura ................................................................................................ 36
Pulizia della cabina ............................................................................................... 37
Procedura ................................................................................................ 37
Pulizia del contenitore di raccolta ......................................................................... 37
Procedura ................................................................................................ 37
Sostituzione delle parti di ricambio ....................................................................... 38
Aspetti generali ........................................................................................ 38
Sostituzione della lampadina in un pulsante/elementi di comando ......... 38
Sostituzione delle cartucce filtranti .......................................................... 40
Sostituzione dei filtri sul cassone del ventilatore ..................................... 41
Sostituzione di una elettrovalvola sul serbatoio dell'aria compressa ...... 41
Sostituzione del manometro per il monitoraggio della pressione ............ 42
Controllo funzionale .............................................................................................. 43
Ricerca guasti
45
Aspetti generali ..................................................................................................... 45
Elenco parti di ricambio
47
Come ordinare le parti di ricambio ....................................................................... 47
ClassicStandard / ClassicOpen – Elenco delle parti di ricambio.......................... 48
ClassicStandard / ClassicOpen – Elenco delle parti di ricambio.......................... 49
Serbatoio di raccolta polvere - Elenco delle parti di ricambio .............................. 50
Serbatoio aria compressa - Elenco delle parti di ricambio ................................... 51
Gruppo pneumatico - Elenco delle parti di ricambio ............................................ 52
2 • Indice
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
Avvertenze generali di sicurezza
Questo capitolo illustra all'operatore ed a terzi che gestiscono la cabina
per la verniciatura a polvere Classic tutte le norme basilari di sicurezza
che devono essere tassativamente rispettate.
Queste norme di sicurezza devono essere lette e comprese in tutti i loro
punti prima di mettere in funzione la cabina Classic.
Simboli di sicurezza (pittogrammi)
A seguire sono riportate le segnalazioni di pericolo impiegate nel questo
manuale d'uso con il relativo significato. Oltre alle indicazioni riportate in
questo manuale d'uso devono essere rispettate anche le vigenti norme di
sicurezza e prevenzione degli incidenti.
PERICOLO!
indica pericolo dovuto alla corrente elettrica o a componenti in
movimento. Possibili conseguenze: Morte o lesioni molto gravi
ATTENZIONE!
indica che un comando errato può causare danni o un malfunzionamento
dell'apparecchio. Possibili conseguenze: Ferite leggere o danni alle cose
NOTA!
indica suggerimenti per l'uso e altre informazioni utili
Utilizzo conforme
1. La cabina Classic è costruita in conformità ai più recenti standard
della tecnica e alle norme di sicurezza riconosciute ed è
destinata esclusivamente all’utilizzo previsto, vale a dire la
verniciatura a polvere.
2. Qualsiasi altro impiego non è conforme alle norme. Il costruttore
non risponde di eventuali danni conseguenti - il rischio è ad
esclusivo carico dell'utilizzatore. Qualsiasi altro impiego della
cabina Classic che esuli da quanto da noi prescritto (utilizzo per
altri scopi e/o con altri materiali) necessita del previo consenso
della ditta Gema Switzerland GmbH.
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Avvertenze generali di sicurezza • 3
V 03/13
3. Un utilizzo conforme comprende anche il rispetto delle istruzioni
d'uso, manutenzione e riparazione prescritte dal costruttore. La
cabina Classic deve essere usata, riparata e sottoposta a
manutenzione esclusivamente da persone che lo conoscono e
sono informate sui possibili pericoli.
4. La messa in funzione (vale a dire l'inizio del funzionamento
conforme) è vietata fintanto che non viene determinato che la
cabina Classic è stata installata e cablata secondo la direttiva
macchine (2006/42/CE). Occorre pure osservare la norma EN
60204-1 (sicurezza macchine)!
5. Modifiche arbitrarie alla cabina Classic escludono una qualsiasi
responsabilità del costruttore per gli eventuali danni che ne
conseguono.
6. È importante osservare le norme vigenti per la prevenzione degli
incidenti come pure le norme riconosciute della sicurezza, della
medicina del lavoro e della tecnica costruttiva.
7. Sono inoltre da considerare le norme di sicurezza specifiche del
paese in cui è installato l'impianto.
Protezione contro le
esplosioni
Tipologia protezione
II 3D
IP54
Avvertenze tecniche di sicurezza per gli impianti
mobili di verniciatura elettrostatica a polvere
Aspetti generali
L'impianto di verniciatura a polvere della ditta Gema Switzerland GmbH è
costruito secondo lo stato della tecnica ed è sicuro. Da questo impianto
possono però derivare dei pericoli qualora non venga impiegato
correttamente o per usi non conformi. Si sottolinea che in seguito a ciò
possono risultare pericoli per la vita e la persona dell'utilizzatore o di
terzi, danneggiamenti dell'impianto e altri beni di valore dell'utilizzatore e
pericoli per l'efficiente funzionamento dell'impianto.
1. Solo dopo aver attentamente letto il presente manuale d'uso,
l'impianto di rivestimento in polvere può essere messo in
funzione ed usato. Un impiego sbagliato dell'unità di controllo
può causare incidenti, malfunzionamenti o danni al comando
stesso o all'impianto.
2. Prima di ogni messa in funzione verificare la sicurezza operativa
dell'impianto (manutenzione regolare)!
3. Per un utilizzo sicuro devono essere rispettate le direttive di
sicurezza specifiche nazionali.
4. Attenersi alle locali norme di sicurezza!
5. Togliere tensione agli apparecchi prima di procedere alla relativa
apertura per eventuali interventi di riparazione!
6. Rimuovere i collegamenti tra l'impianto di verniciatura a polvere e
la rete solo a tensione disinserita.
4 • Avvertenze generali di sicurezza
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
7. I cavi di collegamento tra l'unità di controllo e la pistola devono
essere posati in modo da non venire danneggiati durante il
funzionamento. Attenersi alle locali norme di sicurezza!
8. si devono usare esclusivamente parti di ricambio originali Gema,
che garantiscono gli standard di protezione Ex contro le
esplosioni! L'uso di componenti non originali fa decadere la
garanzia Gema!
9. In caso di utilizzo degli impianti di verniciatura a polvere della
ditta Gema Switzerland GmbH in combinazione con prodotti di
altri fabbricanti occorre rispettare anche le istruzioni e le
avvertenze di sicurezza di questi produttori!
10. Prima di iniziare a lavorare sull'impianto, imparare a conoscere
tutti i sistemi e gli elementi di attivazione come pure il relativo
funzionamento e le relative funzioni. Durante l'utilizzo pratico è
troppo tardi!
11. Prestare attenzione nel manipolare miscele di polvere/aria!
Miscele di polvere/aria in concentrazione adeguata sono
esplosive! Fumare è vietato in tutta la zona dell'impianto!
12. In linea generale vale per tutti gli impianti di verniciatura a
polvere, che le persone portatrici di stimolatori cardiaci non
devono sostare in alcun caso dove insorgono forti campi
elettromagnetici e di alta tensione. Le persone portatrici di
stimolatori cardiaci non devono sostare nelle vicinanze di
impianti verniciatura a polvere in funzione!
Attenzione:
Si ricorda che è il cliente stesso responsabile del corretto e sicuro
svolgimento. La ditta Gema Switzerland GmbH non risponde di
eventuali danni!
Lavorare in sicurezza
Ogni persona incaricata dell'installazione, messa in funzione, gestione,
manutenzione e riparazione della cabina per la verniciatura a polvere
deve aver letto e compreso il manuale d'uso ed in particolare il capitolo
"Avvertenze di sicurezza". L’impresa utilizzatrice deve accertarsi che
l’utente disponga delle corrispondenti conoscenze tecniche nell’ambito
dell’installazione del polverizzatore e delle relative sorgenti di pericolo.
La pistola a spruzzo può essere usata solo nella zona 21.
La cabina deve essere affidata esclusivamente a personale addestrato e
debitamente autorizzato. Questo vale in particolare per gli interventi
all'impianto elettrico che devono essere effettuati solo da personale
qualificato.
In tutte le operazioni che riguardano impostazione, messa in esercizio,
preparazione, utilizzo, modifiche delle condizioni di utilizzo e delle
istruzioni per l’utilizzo, manutenzione, ispezione e riparazioni, devono
essere rispettate le procedure indicate nelle istruzioni d'uso ed
eventualmente le importanti procedure di spegnimento indicate.
La cabina viene disattivata mediante l'interruttore principale oppure, se
disponibile, mediante l'interruttore d'emergenza. I singoli componenti
possono essere avviati e spenti durante il funzionamento con i rispettivi
interruttori.
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Avvertenze generali di sicurezza • 5
V 03/13
Singole avvertenze di sicurezza per la ditta
utilizzatrice e/o il personale operatore
1. Evitare qualsiasi modalità di funzionamento che possa
pregiudicare la sicurezza tecnica dell'impianto di verniciatura a
polvere.
2. L'operatore deve assicurarsi che nessuna persona non
autorizzata lavora sull'impianto (p.e. anche mediante
azionamento di apparecchiature contro un impiego non
autorizzato).
3. Per i materiali pericolosi, il datore di lavoro deve fornire un
manuale d'uso per specificare i pericoli per gli esseri umani e
l'ambiente maneggiando i materiali pericolosi, così come le
misure di protezione e le regole di comportamento. Il manuale
d'uso deve essere scritto in una forma comprensibile e nella
lingua delle per-sone impiegate, e deve essere riposto in un
posto adatto nell'area di lavoro.
4. L'operatore è tenuto a verificare, almeno una volta per turno, la
presenza di danni e vizi riconoscibili esteriormente, segnalando
immediatamente l'insorgere di variazioni (relative anche al
comportamento operativo) che possono pregiudicare la
sicurezza.
5. La ditta utilizzatrice deve assicurarsi che l'impianto di verniciatura
a polvere funzioni sempre in perfette condizioni.
6. Se necessario, la ditta utilizzatrice deve obbligare il personale
operatore ad indossare abbigliamento da lavoro protettivo (ad
esempio la mascherina per le vie respiratorie).
7. Mediante apposite istruzioni e controlli la ditta utilizzatrice deve
garantire la pulizia e l'ordine del posto di lavoro tuttattorno
all'impianto di verniciatura a polvere.
8. Non smontare o mettere fuori uso i dispositivi di sicurezza. Se
per operazioni di approntamento, riparazione o manutenzione è
necessario smontare i dispositivi di sicurezza, il rimontaggio degli
stessi deve avvenire subito dopo il completamento di tali
interventi di manutenzione e riparazione. Tutti gli interventi di
manutenzione devono essere svolti ad impianto di verniciatura
disinserito. La ditta utilizzatrice deve addestrare appositamente il
personale preposto.
9. Interventi quali ad esempio il controllo della fluidificazione della
polvere, dell'alta tensione sulle pistole ecc. devono avvenire ad
impianto di verniciatura inserito.
6 • Avvertenze generali di sicurezza
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
Indicazioni sulle fonte di pericolo
Corrente/tensione
Si attira l'attenzione ancora una volta sulle procedure di scollegamento e
sul pericolo di morte dovuto alla corrente elettrica in caso di mancato
rispetto. Gli apparecchi sotto tensione non possono esser aperti;
staccare prima la presa di corrente, altrimenti sussiste il pericolo di
scossa elettrica.
Polvere
Concentrazioni di polvere/aria sfavorevoli possono infiammarsi ed
esplodere in presenza di sorgenti di innesco. Deve essere garantito uno
scambio d'aria sufficiente nella cabina di rivestimento. La polvere può
rendere scivoloso il pavimento dell'impianto di verniciatura, con
conseguenti rischi di caduta per gli operatori.
Carica statica
La carica elettrostatica può avere diverse conseguenze: Carica di
persone, scossa elettrica, formazione di scintille. Occorre impedire la
carica di oggetti, vedi capitolo "Messa a terra".
Messa a terra
Tutte le parti che conducono elettricità, che si trovano nel campo di
lavoro (secondo EN 12981: nel raggio di 1 m da ciascuna apertura della
cabina), e in particolare i pezzi da lavorare, devono essere collegate a
terra. La resistenza di dispersione a terra di ogni particolare deve essere
al massimo 1 MOhm. Questa resistenza deve essere verificata
regolarmente. Le caratteristiche dei supporti dei particolari come pure
delle bilancelle devono assicurare che i particolari mantengano la messa
a terra. Se la messa a terra dei particolari avviene tramite le
bilancelle/sospensioni, queste devono essere sempre mantenute pulite,
in modo da mantenere la necessaria conducibilità. Per la verifica della
messa a terra devono predisporsi ed usarsi adeguati strumenti di misura
sul posto di lavoro.
Aria compressa
In caso di interruzioni di lavoro di lunga durata oppure di periodi di
inattività, scollegare l'aria compressa dall'impianto e svuotare i serbatoi di
aria compressa. In caso di danneggiamenti dei manicotti pneumatici, in
caso di fuoriuscita non controllata e d'impiego non conforme dell'aria
compressa può insorgere un pericolo di lesioni.
Punti di schiacciamento e taglio
Durante il funzionamento possono muoversi autonomamente dei sistemi
di movimentazione nell'area di lavoro (elevatori, assi mobili). Deve essere
garantito che solo persone debitamente istruite ed incaricate si avvicinino
a questi apparecchi. Occorre prevedere debite barriere di protezione
secondo le norme di sicurezza locali.
Limitazioni d'accesso per situazioni particolari
L'azienda utilizzatrice deve prevedere a seconda delle condizioni locali
che in caso di riparazioni alla parte elettrica oppure di ripristini d'attività
vengano prese misure complementari come ad esempio barriere di
protezione per impedire l'accesso di personale non autorizzato.
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Avvertenze generali di sicurezza • 7
V 03/13
Divieto di modifiche e variazioni arbitrarie all'impianto
Per ragioni di sicurezza sono vietate le modifiche e le variazioni arbitrarie
all'impianto di verniciatura a polvere.
In caso di danneggiamento dell'impianto di verniciatura a polvere,
quest'ultimo non può essere utilizzato oltre, il componente difettoso deve
essere sostituito o riparato immediatamente. Utilizzare esclusivamente
parti di ricambio originali Gema! L'uso di componenti non originali fa
decadere la garanzia Gema!
Le riparazioni devono essere effettuate esclusivamente da personale
qualificato o dai centri di riparazione autorizzati Gema Switzerland
GmbH. Interventi arbitrari, non autorizzati, possono provocare lesioni e
danni alle cose. In questo caso decade la garanzia da parte della ditta
Gema Switzerland GmbH.
Avvertenze di sicurezza per la verniciatura a
polvere elettrostatica
1. Questo impianto può essere pericoloso se non viene impiegato
secondo le indicazioni fornite nel presente manuale d'uso.
2. Tutte le parti soggette a carica elettrostatica, che si trovano
all'interno della zona 22, così come i pezzi da lavorare, devono
essere messe a terra.
3. Il pavimento dell'area di verniciatura deve essere a conducibilità
elettrica (il normale calcestruzzo ha conducibilità elettrica).
4. Il personale operatore deve indossare scarpe a conducibilità
elettrica (p.e. con suole in cuoio).
5. Il personale operatore deve tenere a mano nudo la pistola
polvere. Se indossa dei guanti, questi devono avere conducibilità
elettrica.
6. Collegare il cavo per la messa a terra in dotazione (verde/giallo)
alla vite di terra dell'apparecchio di verniciatura a polvere
elettrostatico. Il cavo per la messa a terra deve avere un buon
collegamento metallico con la cabina di verniciatura, l'impianto di
ricupero e il trasportatore a catena o le bilancelle dei particolari
da verniciarsi.
7. I cavi elettrici e i tubi della polvere che sono collegati alle pistole
devono essere realizzati in modo da essere protetti da eventuali
danni meccanici, termici e chimici.
8. La apparecchiatura di rivestimento in polvere può essere avviato
soltanto se la cabina è in funzione. Se la cabina si spegne,
devono spegnersi anche le apparecchiature di rivestimento in
polvere.
9. Verificare almeno una volta alla settimana la messa a terra di
tutti i componenti a conducibilità elettrica (come ad esempio
ganci, trasportatori a catena, ecc.). La resistenza di dispersione a
terra deve essere al massimo 1 MOhm.
10. Durante la pulizia della pistola e durante la sostituzione degli
ugelli, l'unità di controllo deve essere spenta.
11. Durante interventi con detergenti possono formarsi dei vapori
esplosivi pericolosi per la salute. Nel manipolare questi prodotti
attenersi alle istruzioni del produttore!
8 • Avvertenze generali di sicurezza
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
12. Per lo smaltimento delle vernici a polvere e dei detergenti
occorre rispettare le istruzioni dei produttori come pure le
disposizioni vigenti in materia di tutela dell'ambiente.
13. In presenza di danneggiamenti (componenti rotti, crepe) e
mancanza di componenti della pistola a spruzzo, si raccomanda
di evitarne l'uso.
14. Per la propria sicurezza personale, usare solo accessori e
apparecchi complementari indicati nelle istruzioni d'uso.
L'impiego di altri componenti può comportare un pericolo di
lesioni. Usare solo pezzi di ricambio originali Gema!
15. Le riparazioni devono essere svolte da personale qualificato e
mai in zone con pericolo di esplosione. La protezione contro le
esplosioni non deve essere pregiudicata da tali riparazioni.
16. Sono da evitarsi le condizioni che possono provocare pericolose
concentrazioni di polvere nelle cabine di verniciatura oppure sui
supporti di verniciatura. Deve esistere una ventilazione tecnica
sufficiente, in modo che non venga superata mediamente una
concentrazione di polvere del 50% del valore limite inferiore di
esplosione (UEG = concentrazione max. ammessa di
polvere/aria). Se tale limite non è noto, non superare una
concentrazione media di 10 g/m³.
Composizione di direttive e norme
Direttive europee DIR
2006/42/EG
Macchine
94/9/EWG
Apparecchi/sistemi di protezione in aree a pericolo
d'esplosione
2004/108/EG
Compatibilità elettromagnetica (CEM)
87/404/EWG
semplici recipienti a pressione
Norme europee EN
EN ISO 12100-1:
2004
Sicurezza delle macchine; concetti di base, principi
generali di configurazione; parte 1: Terminologia di base,
metodica
EN ISO 12100-2:
2004
Sicurezza delle macchine - concetti di base, principi
generali di configurazione - parte 2: Principi tecnici
EN ISO 14121-1:
2007
Sicurezza delle macchine - valutazione del rischio, parte
1: Principi
EN 60204-1 2006
Sicurezza delle macchine - Dotazione elettrica delle
macchine - parte 1: Requisiti generali
EN 13980:2002
Aree a pericolo d'esplosione - applicazione dei principi di
gestione della qualità
EN ISO 9001:
2008
Sistemi di gestione della qualità - requisiti
EN 12981+A1:
2009
Impianti di rivestimento - cabine a spruzzo per
l'applicazione di vernici organiche in polvere/requisiti di
sicurezza
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Avvertenze generali di sicurezza • 9
V 03/13
EN 50177:2006
Impianti di polverizzazione elettrostatici fissi per polvere
di rivestimento separabile
EN 1953:1998
Irroratrici e nebulizzatrici per materiali di rivestimento
EN 61241-0:2006
Mezzi elettrici per l'uso in aree con polveri combustibili.
Requisiti generali
EN 61241-2-2:
1995
Mezzi elettrici per l'uso in aree con polveri combustibili.
Parte 2: Procedure di controllo
EN 61241-10:
2004
Mezzi elettrici per l'uso in aree con polveri combustibili.
Parte 10: Suddivisione delle aree a pericolo di
esplosione delle polveri
EN 1127-1:2008
Atmosfere a pericolo d'esplosione. Principi e metodica
Misure di sicurezza specifiche del prodotto
Installazione
10 • Avvertenze generali di sicurezza
-
Tutti gli interventi che devono essere eseguiti dal cliente
devono essere effettuati rispettando le norme di sicurezza
locali
-
Prima di ogni messa in funzione, controllare che non ci siano
corpi estranei nella cabina e nei sistemi di aspirazione
(scambio d'aria)
-
I collegamenti a terra di tutti i componenti dell'impianto
devono essere effettuati rispettando le norme di sicurezza
locali
-
La messa a terra della cabina deve essere controllata ad
ogni messa in funzione. Il collegamento a terra è specifico
del cliente, applicato alla base della cabina. Occorre pure
osservare che la messa a terra degli oggetti e delle altre parti
dell'impianto sia assicurata.
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
Controllo
Prima di ogni avviamento della cabina, controllare i seguenti punti:
-
Contenitore di raccolta sistemato, collegamenti a leva
articolata chiusi a scatto, linea pneumatica ed elettrica
connesse.
-
Cartucce filtranti montate
-
Non vi sia polvere nel pannello filtrante del cassone del
ventilatore (ciò indicherebbe un difetto nelle cartucce)
Accesso alla cabina e pulizia
Per la protezione del personale, durante l'utilizzo della cabina a fini di
controllo e pulizia, attivare la cabina con l'interruttore . In questo modo
l'aspirazione della cabina è in funzione.
Riparazioni
ATTENZIONE:
Gli interventi di riparazione devono essere effettuati solo a cabina
spenta e da personale qualificato.
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Avvertenze generali di sicurezza • 11
V 03/13
Informazioni su questo manuale
Aspetti generali
Questo manuale contiene le informazioni importanti che sono necessarie
per utilizzare la cabina per la verniciatura a polvere Classic. Vi guiderà in
modo sicuro attraverso l'avviamento e vi fornirà informazioni per
ottimizzare il funzionamento del sistema di applicazione polvere.
Per le informazioni relative agli altri componenti del sistema - cabina,
unità di controllo della pistola, pistola polvere o iniettore polvere - fare
riferimento ai rispettivi manuali.
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Informazioni su questo manuale • 13
V 03/13
Descrizione del funzionamento
Gamma di utilizzazione
La cabina per il rivestimento a polvere continuo è progettata
esclusivamente per la verniciatura elettrostatica con polveri organiche o
polveri metalliche. Qualsiasi altro impiego non è conforme alle norme. Il
costruttore non risponde di eventuali danni conseguenti - il rischio è ad
esclusivo carico dell'utilizzatore!
Uso scorretto ragionevolmente prevedibile
-
Utilizzo di polveri di smalto,
-
Utilizzo senza la formazione corrispondente
-
Pulizia / soffiaggio di apparecchi e pezzi che non sono in
collegamento con la procedura di verniciatura
Utilizzo
Le cabine di verniciatura manuale del tipo ClassicStandard sono indicate
per la verniciatura manuale di piccole serie, parti singole o per riparazioni
con polveri plastiche o metalliche.
La ClassicOpen è impiegata anche per la verniciatura successiva
manuale di parti in serie.
Funzione
Il funzionamento della cabina è caratterizzato dalla protezione del
processo di applicazione da elementi inquinanti esterni e dalla pulizia
della zona circostante la cabina.
Il funzionamento della cabina si basa su un efficiente sistema di
aspirazione, che richiama aria mista a polvere dall'interno della cabina.
La depressione che si viene a creare genera un flusso di aria proveniente
dall'esterno attraverso le aperture; si evita così la fuoriuscita di polvere
dalla cabina.
Nei paragrafi seguenti sono descritte singolarmente le funzioni della
cabina, in modo tale che si possa capirne a fondo il funzionamento.
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Descrizione del funzionamento • 15
V 03/13
Cabine Classic con pulizia dei filtri a getto
ClassicStandard 2
2
11
1
10
3
12
Cabina per la verniciatura a polvere - ClassicStandard 2
ClassicStandard 4
2
11
1
10
3
12
Cabina per la verniciatura a polvere - ClassicStandard 4
16 • Descrizione del funzionamento
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
ClassicOpen
2
1
3
12
Cabina per la verniciatura a polvere - ClassicOpen
1
Unità aspirazione/Cassone
ventilatore
10
Spazio di lavoro
2
Serbatoio pulizia filtro
11
Binarietto per sospensione
pezzi
3
Cartucce filtranti
12
Serbatoio / vasca di raccolta
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Descrizione del funzionamento • 17
V 03/13
Quadro di comando
Quadro di comando
Interruttore principale (-871Q1)
Alimentazione principale ON (-873H1)
Cabina OFF (-874S1)
Cabina ON (-874S2)
Spia guasto motore (-874H1)
Spia pressione ventilatore (-875H1)
Spia pulizia cartucce ON/OFF (-875S1)
anche spia di segnalazione, se attivo
S = Interruttore/Pulsante
H = Spia di segnalazione
Pulsanti
-872F1 -872F2 -873F1
-871Q1
-874K1
-873T1
-876A1
-875K1
-X3
-870Q1
-X0
NOTA:
I pulsanti presenti sul quadro di comando, con i corrispondenti
elementi di comando, dipendono dalla versione scelta dal cliente.
-873X3
-873X2
Pulsanti di comando
Le definizioni sono chiarite nello schema elettrico allegato.
18 • Descrizione del funzionamento
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
Sistema di aspirazione dell'aria
Il ventilatore (4) del sistema di aspirazione si trova nel cassone (1) sopra
i filtri a cartucce (2). L'aria viene aspirata dall'interno della cabina, passa
attraverso i filtri a cartucce e ritorna in ambiente attraverso il pannello
filtrante (3).
Il pannello filtrante ha esclusivamente la funzione di consentire il controllo
visivo del funzionamento del sistema: se una delle cartucce è difettosa o
perde, la polvere si deposita su questo pannello filtrante L’efficienza del
sistema di aspirazione dipende da quanto sono sporchi i filtri a cartucce.
Per questo motivo l’efficienza dell’aspirazione si determina misurando la
caduta di pressione a cavallo delle cartucce (manometro). Un aumento di
pressione indica un aumento dell’intasamento delle cartucce.
3
1
4
2
ClassicStandard - Sistema di aspirazione dell'aria
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Descrizione del funzionamento • 19
V 03/13
Pulizia del filtro
Ogni cartuccia (2) è dotata di un dispositivo di pulizia. Le cartucce
vengono pulite mentre la cabina è in funzione. La pulizia si attiva
automaticamente quando la cabina è accesa e rimane attiva finché la
cabina non viene spenta.
NOTA:
Le cartucce non vanno pulite più di 1-2 volte per turno.
Le cartucce vengono pulite da getti di aria compressa soffiata all’interno
della cartuccia stessa. La polvere cade sul fondo della cabina nel
contenitore della polvere a perdita o nel serbatoio fluidificato.
L’aria per pulire le cartucce viene fornita dal serbatoio in pressione dietro
al cassone del ventilatore e deve essere a 5 bar (consigliata), al massimo
6 bar. Il processo di pulizia, in particolare la durata del soffiaggio della
cartuccia e l’intervallo fra la pulizia della prima cartuccia e quella
successiva, viene controllato da un circuito elettronico. Il tempo di
soffiaggio per l'impulso di pulizia deve essere di 10 - 30 ms ed è
preimpostato in fabbrica:
-
Tempo di soffiaggio = 20 ms (impostazione di fabbrica)
-
Tempo di pausa = 10 s (impostazione di fabbrica)
NOTA:
Le impostazioni di tempo di soffiaggio e pressione vanno
modificate solo in caso di accensione ripetuta della lampada
"
Spia pressione ventilatore"! Se questa misura non aiuta
stabilmente, i filtri a cartucce devono essere cambiati.
Serbatoio di raccolta
Il serbatoio di raccolta è integrato sul lato posteriore della cabina, sotto il
fondo della cabina. È estraibile lateralmente ed è premuto in posizione di
lavoro.
Alimentazione elettrica per apparecchi ES
Le cabine Classic sono dotate, in fabbrica di collegamenti per apparecchi
ES che, in caso di scarico limitato, sono disattivati secondo le prescrizioni
ATEX.
20 • Descrizione del funzionamento
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
Protezione antincendio
Le cabine Classic sono dotate in fabbrica di collegamenti per un sistema
di rilevazione degli incendi, che non è contenuto nella fornitura da Gema.
La fornitura, l'installazione e il collegamento dei componenti avvengono a
cura del cliente.
ATTENZIONE:
Nel posizionamento degli elementi devono essere rispettate le
prescrizioni locali.
Il posizionamento qui mostrato rappresenta solo un suggerimento da
parte di Gema.
Disposizione del segnalatore con ClassicStandard 2 e 4
Installazione con
supporto del
segnalatore obliquo
nella parete laterale
Disposizione del segnalatore con ClassicOpen
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Descrizione del funzionamento • 21
V 03/13
Dati tecnici
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Dati generali
Classic
Standard 2
Sistema di pulizia
Open
Ugelli
Numero cartucce
Superficie filtrante
Standard 4
(m²)
Serbatoio di raccolta
2
4
4
30
60
60
sì, 80 litri
no
no
Standard 2
Standard 4
Open
Dati elettrici
Classic
Tensione in ingresso,
frequenza
Valore di potenza
Prestazioni effettive del
ventilatore
3x380 - 420 V, 50 Hz
(kW)
2,7
4,5
4,5
2,2
4,0
4,0
Standard 2
Standard 4
Open
(kW)
Dati pneumatici
Classic
Pressione d'ingresso
(bar)
min. 6 / max.
Pressione max. ingresso
7 bar
Contenuto vapore d'acqua
nell'aria compressa
mass. 1,3 g/m³
Contenuto olio nell'aria
compressa
max. 0,1 mg/kg
Consumo max. di aria
compressa nella pulizia dei
filtri a getto
Aspirazione, nominale (Nm³/h)
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
15 m³/h
con pressione in ingresso di 6 bar
4000
6600
6600
Dati tecnici • 23
V 03/13
Dimensioni
Classic
Standard 2
Standard 4
Open
Superficie di impiego
3 m²
3 m²
6 m²
Larghezza (mm)
1500
1500
2500
Profondità (mm)
2000
2000
2400
Altezza (mm)
Spazio di lavoro
Larghezza (mm)
2900
Cabina
Cabina
aperto
1400
1400
2400
Profondità (mm)
800
800
1450
Altezza (mm)
1450
1800
2350
580
625
635
Standard 2
Standard 4
Open
Peso approssimativo (kg)
Valore sonoro
Classic
Valore sonoro
< 78 dB(A)
Il valore sonoro è stato misurato durante il funzionamento nei punti dove
l’operatore addetto soggiorna più di frequente e ad un’altezza dal
pavimento di 1,7 m.
Il valore indicato vale esclusivamente per la cabina di verniciatura senza
sorgenti di rumore esterne e senza impulsi di pulizia.
A seconda della dotazione della cabina e delle disposizioni di spazio, il
valore del suono può fermarsi diversamente.
Targhetta del tipo
NOTA:
I campi in grigio sono compilati con i dati specificati nell'ordine!
24 • Dati tecnici
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
Posizionamento, montaggio e prima
messa in funzione
NOTA:
Vedere le istruzioni allegate per il posizionamento e il montaggio.
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Posizionamento, montaggio e prima messa in funzione • 25
V 03/13
Messa in funzione
Aspetti generali
NOTA:
Prima della messa in esercizio è opportuno eseguire un controllo
funzionale. La stessa messa in esercizio deve essere eseguita prima
di ogni turno di lavoro e dopo lunghi tempi di fermo.
NOTA:
Poiché la cabina di verniciatura è mobile, dopo ogni manovra
devono essere impostati i rulli frenanti!
Preparazione per la messa in funzione
Procedura
-
Rispettare le avvertenze di sicurezza
-
Eseguire i seguenti controlli e, se necessario, seguire i
passaggi riportati (la dotazione è descritta dettagliatamente
nei capitoli successivi):
1. Sistemare il serbatoio di raccolta (vedere il capitolo
corrispondente)
2. Controllare che i filtri a cartucce siano montati saldamente
3. Sostituire i filtri a cartucce al cambio colore o se difettosi,
vedere capitolo "Sostituzione cartucce filtranti")
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Messa in funzione • 27
V 03/13
Posizionare il serbatoio di raccolta
ATTENZIONE:
In caso di trattamento disattento possono verificarsi leggere
contusioni a mani e dita.
1. Inserire lateralmente il serbatoio di raccolta fino alla battuta
sotto il fondo della cabina e premere con chiusura di
serraggio
NOTA:
Per estrarre il serbatoio di raccolta è prima necessario abbassarlo.
Fare attenzione che il contenitore non cada durante questa
operazione.
Messa in funzione
Procedura
1. Attivare il circuito di aria compressa e controllare che la
pressione d'ingresso sia impostata ad almeno 6 bar
ATTENZIONE:
Non superare i 6 bar sul pressostato della cabina, altrimenti si attiva
la valvola di sicurezza posta sul serbatoio dell'aria compressa.
2. Accendere la cabina (accendere l'interruttore principale,
premere il pulsante ), vedere anche il capitolo
"Accensione della cabina"
28 • Messa in funzione
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
Funzionamento
ATTENZIONE:
Le persone con altezza > 1,77 m possono subire lesioni alla testa
sul binarietto.
Controllo funzionale
Controllare che la messa a terra della cabina e delle altre parti
dell'impianto sia assicurata. Prima dell'inizio del lavoro eseguire
eventualmente un controllo funzionale (vedere a proposito il capitolo
"Controllo funzionale").
Messa in funzione
Eseguire la procedura di messa in marcia all’inizio di ogni giornata e
comunque se la cabina è rimasta inattiva per un lungo periodo.
Regolazioni di sicurezza
Gli avvisi tecnici di sicurezza devono essere assolutamente rispettati.
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Funzionamento • 29
V 03/13
Avviare la cabina
NOTA:
La guarnizione (se presente) durante il funzionamento deve trovarsi
nella posizione di lavoro.
ATTENZIONE:
In caso di trattamento imprudente, la guarnizione potrebbe essere
sollevata dal suo supporto e in caso di impatto sul fondo della
cabina causare contusioni ai piedi o ai calcagni.
- Indossare calzature di sicurezza con rivestimento in acciaio
Posizione della guarnizione durante il funzionamento
Procedura
1. Accendere l'interruttore principale, si accende il quadro di
si illumina, l'illuminazione della cabina
controllo, la spia
(se presente) si accende
2. Premere il tasto , il ventilatore si accende e viene
rilasciato un consenso alle unità esterne eventualmente
collegate (unità di comando della pistola ecc.)
3. Attivare l'unità di comando della pistola, la pistola inizia a
spruzzare quando si preme il grilletto
Spegnere la cabina
Procedura
1. Spegnere l'unità di comando della pistola
2. Premere il tasto
3. Spegnere l'interruttore principale, la lampada
30 • Funzionamento
si spegne
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
Accensione / spegnimento luce cabina (solo per la
ClassicStandard)
Le cabine di verniciatura manuali ClassicStandard sono di solito dotate di
due corpi illuminanti, che sono montati sul tetto della cabina.
L'illuminazione è accesa e spenta con l'interruttore principale.
Pulizia del filtro
ATTENZIONE:
Nel corso della pulizia si generano picchi sonori che possono
comportare lesioni all'udito.
- Se non è necessario, non sostare in prossimità della cabina!
- Indossare protezioni per l'udito a capsula secondo EN 352-1
NOTA:
Prima della pulizia del filtro la guarnizione deve essere portata nella
posizione più bassa!
Pulizia del filtro
Le cartucce filtranti vengono pulite ciclicamente durante il funzionamento.
La procedura di pulizia deve essere attivata manualmente al interruttore
. I tempi del ciclo di pulizia sono impostati in fabbrica.
NOTA:
Le cartucce non vanno pulite più di 1-2 volte per turno.
Con le impostazioni standard la pulizia dovrebbe durate circa 4
minuti (con ClassicStandard 2 = 2 minuti).
La caduta di pressione eccessiva è segnalata con l'illuminazione della
lampada
"Spia pressione ventilatore", con cui l’unità di comando è
spenta. L'impostazione dei tempi di ciclo è ulteriormente descritta nel
seguito.
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Funzionamento • 31
V 03/13
Cambio colore
Procedura
1. Pulire la cabina (vedere a proposito il capitolo "Pulizia della
cabina")
2. Pulire completamente il serbatoio di raccolta polvere (vedere
a proposito il capitolo "Pulizia del serbatoio di raccolta
polvere")
3. Pulire separatamente l'iniettore, soffiare nei tubi polvere e
pulire la pistola seguendo le istruzioni indicate nel relativo
manuale operativo
4. Sostituire le cartucce filtranti (vedere a proposito il capitolo
"Sostituzione cartucce filtranti")
Parametraggio
Con l'aiuto di un semplice comando menu è possibile impostare
comodamente diverse temporizzazioni e adeguarle alle esigenze
specifiche dell'impianto.
NOTA:
Leggere con attenzione questa sezione, prima di attivare una
opzione di menu!
La visualizzazione standard ha questo aspetto:
non utilizzare
Impostare i parametri
non utilizzare
non utilizzare
Visualizzazione inserimento di parametri:
Numero del blocco
Tempo impostato ON
Tempo impostato OFF
Valore attuale del tempo
32 • Funzionamento
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
Richiamo e selezione di una opzione di menu
Selezionare il menu
Set Param con il
tasto ↓
Importante: Non
selezionare un altro
menu, altrimenti il
programma diventa
inutilizzabile per
l'unità di controllo!
Premere OK. Il
primo blocco B1 è
visualizzato.
Col tasto ↑ si arriva
al blocco B2.
Il blocco da B2 a B4
è selezionato col
tasto freccia
triangolare.
Premere OK
Selezionare e
modificare i valori
con i tasti freccia.
Modificare
Spostare
Terminare
oppu
re
Premere OK
I valori sono
modificati e si torna
al blocco B2.
Con ESC si esce
dalla modalità di
programmazione e
si torna alla
visualizzazione
normale
ATTENZIONE:
L'unità di controllo continua ad elaborare il programma di sequenza
nel modo di "Parametraggio"!
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Funzionamento • 33
V 03/13
Parametraggio
No. di blocco
(parametro)
Indicazione
Valore di default
Note
B001
ImpParam
Tempi di pulizia del
filtro
Impulso di pulizia:
TH = 0,2 s
Tempo di pausa:
TL = 10,0 s
Questo valore va
regolato solo da addetti
all'impianto esperti.
ATTENZIONE:
I parametri residui non possono essere regolati.
34 • Funzionamento
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
Manutenzione
Aspetti generali
PERICOLO!
Per operazioni di montaggio, manutenzione e assistenza in
prossimità di componenti che conducono tensione può verificarsi
una scossa elettrica che causa gravi lesioni o portare alla morte.
- Qualsiasi lavoro può essere eseguito solo da personale
specializzato e in stato scollegato.
ATTENZIONE:
In caso di contatto con componenti elettrici che si sono
surriscaldati, sussiste un pericolo di ustioni.
- Qualsiasi lavoro può essere eseguito solo da personale
specializzato e in stato scollegato.
Piano di manutenzione
Intervallo di tempo
Lavori di manutenzione
Giornalmente o dopo
ogni turno
-
Soffiare nei tubi polvere
-
Pulire esternamente le pistole e controllare le parti
di usura
-
Eseguire una pulizia rapida della cabina (vedere a
proposito il capitolo "Pulizia rapida della cabina")
-
Controllare il serbatoio di raccolta polvere e
rimuovere le impurità
-
Pulire le cartucce filtranti (vedere a proposito il
capitolo "Pulizia dei filtri")
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Manutenzione • 35
V 03/13
Settimanalmente
Semestrale
-
Pulire le cartucce filtranti e controllare eventuali
danni visivi, eventualmente sostituirle (vedere il
capitolo "Sostituzione cartucce filtranti")
-
Controllare il pannello filtrante alle aperture di
uscita del cassone ventilatore, grossi depositi di
polvere indicano che una cartuccia è difettosa;
sostituire la cartuccia filtrante corrispondente,
eventualmente . gruppo cartucce (vedere il
capitolo "Sostituzione cartucce filtranti")
-
Pulire completamente la cabina (solo a secco!)
-
Svuotare il serbatoio e la vasca di raccolta
-
Controllare i separatori di olio/acqua ed
eventualmente svuotarli (se vi è presenza di olio,
controllare l'impianto dell'aria compressa)
-
Controllare il ventilatore del sistema di aspirazione
(motore e girante) per rilevare la presenza di
depositi di pulviscolo e di polvere. Per motori da 4
kW non è presente alcuna apertura di
manutenzione.
NOTA:
Gli elementi dell'impianto da sostituire durante la manutenzione
quali filtro, pannello filtrante ecc. sono in vendita come parti di
ricambio. Inoltre fare riferimento all'elenco dei ricambi!
Pulizia rapida della cabina
ATTENZIONE:
Le cartucce filtranti non possono mai essere soffiate con la pistola
ad aria compressa.
Procedura
1. Avviare la cabina
2. Battere da fuori sulle pareti della cabina in modo che la
polvere attaccata all’interno cada sul fondo della cabina
3. Spingere manualmente la polvere sul setaccio del
serbatoio/della vasca di raccolta polvere
36 • Manutenzione
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
Pulizia della cabina
ATTENZIONE:
Le cartucce filtranti non possono mai essere soffiate con la pistola
ad aria compressa.
Procedura
1. Avviare la cabina
2. Premere l'interruttore
(pulizia cartucce) e attendere fino a
quando tutte le cartucce filtranti sono pulite soffiando, quindi
premere nuovamente l'interruttore
(vedere a proposito il
capitolo "Pulizia dei filtri")
3. Pulire le pareti della cabina con un raschietto gommato
4. Spingere manualmente la polvere sul setaccio del
serbatoio/della vasca di raccolta polvere
Pulizia del contenitore di raccolta
Procedura
1. Mettere la cabina in esercizio
2. Abbassare ed estrarre il contenitore di raccolta
ATTENZIONE:
Durante l'abbassamento non lasciare cadere il contenitore di
raccolta!
3. Svuotare la polvere in una borsa di plastica con una paletta
di plastica. Grattare la polvere rimanente con una spazzola
morbida e metterla nella borsa di plastica
4. Pulire il serbatoio con un aspiratore
5. Pulire l’interno e l’esterno del serbatoio con un panno pulito
ed asciutto
6. Pulire accuratamente il letto fluidificante con un aspiratore
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Manutenzione • 37
V 03/13
Sostituzione delle parti di ricambio
Aspetti generali
ATTENZIONE:
La sostituzione delle parti di ricambio dovrebbe essere eseguita
solo da personale qualificato.
La cabina deve essere spenta prima di sostituire le parti di ricambio.
Tutte le parti di ricambio possono essere ordinate secondo la lista delle
parti di ricambio.
Sostituzione della lampadina in un
pulsante/elementi di comando
(istruzioni di esercizio)
5
6
1
4
3
Sostituzione della lampadina in un pulsante/elementi di comando
1
Pulsante
5
Elementi LED
3
Anello di fissaggio
6
Elementi di contatto
4
Adattatore di fissaggio
Procedura per la sostituzione della lampadina in un
pulsante/elementi di comando
3
1
2
1
2
3
Sostituzione dell'interruttore in un pulsante
38 • Manutenzione
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
Procedura per la sostituzione dell'interruttore in un
pulsante
3
1
1
2
2
3
2
1
3
1
1
2
3
4
2
1
3
Procedura per la sostituzione dell'interruttore in un pulsante
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Manutenzione • 39
V 03/13
Sostituzione delle cartucce filtranti
Prima di effettuare la sostituzione, eseguire sempre la pulizia delle
cartucce:
1. Mettere la cabina in esercizio
(pulizia cartucce filtranti) e attendere
2. Attivare l'interruttore
finché tutti i filtri sono stati puliti soffiando, quindi disattivarlo
con
(vedere a proposito il capitolo "Pulizia dei filtri")
3. Mettere fuori servizio la cabina
Procedura per la sostituzione delle cartucce filtranti
NOTA:
Se viene accertato un danno a una cartuccia filtrante oppure se
viene innescato un allarme tramite una resistenza filtrante troppo
grande dopo un periodo di utilizzo della cartuccia più lungo
ripetuto, sarà necessario sostituire tutto il gruppo cartucce.
È possibile accedere alle cartucce filtranti dall'interno della cabina.
Smontaggio:
1. Rimuovere la guarnizione (solo per ClassicStandard 4 e
Open)
2. Allentare di un paio di giri le viti di fissaggio con la chiave
adatta. Non svitarle!
3. Tenere la cartuccia con entrambe le mani, ruotarla
leggermente e sfilarla dalle viti di fissaggio
4. Riporre la cartuccia filtrante lontano dalla cabina
5. Pulire tutte le parti, in particolare la sede di appoggio della
cartuccia.
Montaggio:
1. Togliere dall'imballaggio la nuova cartuccia
2. Verificare la guarnizione della cartuccia filtrante per la
presenza di eventuali danni, la posizione corretta e così via
3. Agganciare la cartuccia filtrante alle viti di fissaggio e girarla
fino al blocco
40 • Manutenzione
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
4. Serrare le viti di fissaggio in modo che la guarnizione faccia
tenuta lungo tutta la circonferenza e che la cartuccia sia in
posizione verticale
Sostituzione dei filtri sul cassone del ventilatore
Procedura
1. Aprire la griglia del cassone del ventilatore
2. Controllare il cassone (verificare il deposito di polvere) e
pulirlo, se necessario
3. Montare un nuovo pannello filtrante e richiudere la griglia.
Sostituzione di una elettrovalvola sul serbatoio
dell'aria compressa
Le elettrovalvole sono montate sul serbatoio dell'aria compressa
sull'unità di aspirazione e sono numerate in base allo schema.
Procedura
1. Svuotare il serbatoio dell'aria compressa: chiudere il riduttore
di pressione sul retro della cabina e assicurarsi, che la
pressione sia a 0
2. premere l'interruttore
(pulizia cartucce filtranti) e
controllare la pulizia delle cartucce (fare attenzione al suono
fino a quando non esce più aria dal serbatoio dell'aria
compressa)
3. Premere nuovamente l'interruttore
pulizia
per interrompere la
AVVERTENZA:
Pericolo di lesioni!
4. aprire la griglia del cassone del ventilatore
5. Rimuovere le connessioni dell'aria dall'elettrovalvola
difettosa. Se devono essere sostituite contemporaneamente
più elettrovalvole, marcare opportunamente le connessioni
dell'aria della valvola corrispondente
6. Svitare la vite di fissaggio della spina e staccare la spina (3)
e il cavo elettrico
7. Svitare l'elettrovalvola (2)
8. Montare la nuova elettrovalvola e collegarla (sigillare
l'attacco con un nastro in teflon o con un altro mezzo di
tenuta adatto)
9. Regolare la pressione di pulizia a 2,5-3 bar con il riduttore di
pressione e controllare che non vi siano perdite d'aria nel
serbatoio dell'aria compressa
10. Se non viene riscontrata alcuna perdita, regolare la
pressione con il riduttore di pressione sul retro della cabina a
5 bar (consigliata)
11. Rimontare la griglia sul cassone del ventilatore.
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Manutenzione • 41
V 03/13
3
2
Sostituzione di una elettrovalvola sul serbatoio dell'aria compressa
Sostituzione del manometro per il monitoraggio
della pressione
(caduta di pressione delle cartucce filtranti)
-871S1
Manometro per il monitoraggio della pressione
Procedura
1. allentare le viti e aprire il pannello di comando
2. staccare le connessioni (elettriche e pneumatiche) al
manometro e marcarle
3. smontare il manometro
4. soffiare i tubi dell'aria
5. montare il nuovo manometro e collegarlo
42 • Manutenzione
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
Controllo funzionale
Effettuare un controllo funzionale:
-
dopo aver sostituito parti di ricambio elettriche/pneumatiche
della cabina
-
dopo aver lavorato sul quadro elettrico o parti elettriche della
cabina
Procedura
1. accendere l'interruttore principale: la spia
deve illuminarsi,
non dovrebbe essere possibile accendere l'unità di comando
2. premere il pulsante : il ventilatore deve avviarsi, al termine
della fase di avviamento l'unità di comando dovrebbe essere
pronta all'uso
3. premere il pulsante
(pulizia delle cartucce filtranti) e
controllare la pulizia delle cartucce (fare attenzione al suono)
4. premere nuovamente l'interruttore
pulizia
5. premere il tasto
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
per interrompere la
: la cabina deve spegnersi.
Manutenzione • 43
V 03/13
Ricerca guasti
Aspetti generali
NOTA:
Le riparazioni della parte elettrica devono essere eseguite solo da
personale qualificato!
Anomalia/Errore
Causa
Rimedio guasti
La cabina si spegne, la
Guasto al motore del
ventilatore, è intervenuta
la protezione del motore
Ruotare l'interruttore
principale su "OFF",
lasciar raffreddare il
motore, ripristinare la
protezione (vedere
schema elettrico) e
riaccendere la cabina
spia
si accende
In caso di ripetuto
allarme, contattare la
rappresentazione Gema
La cabina si spegne, la
spia
si accende e
l'unità di comando
viene spenta.
non viene raggiunto lo
scarico minimo
- troppa polvere sulle
cartucce
Pulire le cartucce filtranti
(vedere a proposito il
capitolo "Pulizia dei
filtri")
- Le cartucce filtranti
hanno raggiunto la fine
della loro durata di vita
Sostituire le cartucce
filtranti (vedere a
proposito il capitolo
"Sostituzione cartucce
filtranti")
Polvere sul pannello
filtrante del cassone
ventilatore
Cartuccia filtrante
difettosa
Sostituire la cartuccia o
tutte le cartucce (vedere
a proposito il capitolo
"Sostituzione cartucce
filtranti")
Una cartuccia non si
pulisce
L'elettrovalvola (bobina)
è difettosa o il cavo è
rotto
Sostituire l'elettrovalvola
(bobina) difettosa
Relè di controllo
difettoso
Sostituire il modulo di
controllo (vedere anche
lo schema elettrico
allegato)
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Controllare il cavo
Ricerca guasti • 45
V 03/13
Elenco parti di ricambio
Come ordinare le parti di ricambio
Quando ordinate le parti di ricambio per la vostra apparecchiatura, siete
pregati di fornirci le informazioni seguenti:
-
Tipo e numero di matricola della vostra apparecchiatura
-
No. di codice, quantitativo e descrizione di ogni parte di
ricambio
-
Tipo Classic
No. di fabbricazione 1234 5678
-
No. di codice 203 386, 1 pezzo, Morsetto - Ø 18/15 mm
Esempio:
Quando si ordinano tubi e cavi è necessario indicare la lunghezza
desiderata. Gli articoli che si vendono a metri sono generalmente
contrassegnati con il simbolo *.
Tutte le parti di usura sono contrassegnate con il simbolo #.
Le dimensioni dei tubi flessibili di plastica sono indicate con diametro
esterno e diametro interno:
Esempio:
Ø 8/6 mm, 8 mm diametro esterno (de) / 6 mm diametro interno (di)
ATTENZIONE:
si devono usare esclusivamente parti di ricambio originali Gema,
che garantiscono gli standard di protezione Ex contro le esplosioni!
L'uso di componenti non originali fa decadere la garanzia Gema!
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Elenco parti di ricambio • 47
V 03/13
ClassicStandard / ClassicOpen – Elenco delle parti di
ricambio
NOTA:
Le parti di ricambio citate e illustrate nel presente elenco delle parti
di ricambio sono identiche per ogni tipo di cabina!
Solo il numero dei singoli elementi può variare.
1
Serbatoio dell'aria compressa - completa, vedi lista parti di ricambio corrispondente
2
Gruppo pneumatico - vedi lista parti di ricambio corrispondente
3
Parti elettriche: vedere lo schema elettrico allegato
4
Cartuccia filtrante: Ø 325x1200 mm
5
Serbatoio di raccolta - completo, vedi lista parti di ricambio corrispondente
6
Rotella pivotante, radiante Ø 65 mm, con fermo
1005 816
7
Rotella pivotante, radiante Ø 65 mm
1005 815
8
Ventilatore - 2,2 kW
1005 876
8.1
Ventilatore - 4,0 kW
1005 948
Cavo ventilatore (per pos. 8 e 8.1) – 4 x 1,5 mm²
100 560*
9
Antivibrante, Ø 40 x 45 mm - M8 (per pos. 8)
1006 090#
1007 101#
10
Telaio
320 633
11
Pannello filtrante
320 650#
12
Striscia adesiva sigillante, 25 x 4 mm
100 900*
# Parte di usura
* Indicare la lunghezza
48 • Elenco parti di ricambio
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
ClassicStandard / ClassicOpen – Elenco delle parti di
ricambio
1
10, 11, 12
8
2
9
3
4
5
7
6
ClassicStandard 2
1
10, 11, 12
8.1
2
9
3
4
6
7
ClassicStandard 4
1
2
10, 11, 12
8.1
9
3
4
6
7
ClassicOpen
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Elenco parti di ricambio • 49
V 03/13
Serbatoio di raccolta polvere - Elenco delle parti di
ricambio
Serbatoio di raccolta polvere: completo
1005 803
1
Rotella fissa - Ø 50 mm
258 571
2
Vite esagonale antisvitamento - M6x16 mm
244 503
3
Dado esagonale antisvitamento - M6
244 430
4
Chiusura di serraggio
247 073
5
Profilo di protezione
6
Profilo in spugna: 15 x 10 mm
100 552*
100 056*#
* Indicare la lunghezza
# Pezzo soggetto a usura
6
5
3
2
1
4
2
Serbatoio di raccolta polvere - Parti di ricambio
50 • Elenco parti di ricambio
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
Serbatoio aria compressa - Elenco delle parti di
ricambio
1
Valvola a membrana: 24 Vcc, completa (senza pos. 2 e 2.1)
2
Cavo valvola: completo
1006 075
Cavo su pos. 2
103 578*
3
Bussola tubo flessibile: Ø 25 mm, 1"a
1005 856
4
Tubo - Ø 25/33 mm
104 604*
5
Fascetta di serraggio: Ø 25-35 mm
226 335
6
Valvola di sicurezza
244 910
7
Raccordo a T - 1/2"-1/2"-1/2"
223 131
8
Collegamento tubo - Ø 16 mm, 1/2"a
259 268
9
Tubo - Ø 16/25 mm
2.1
10
1005 858#
105 155*
Fascetta di serraggio: Ø 17-25 mm
223 085
# Parte di usura
* Indicare la lunghezza
10
7
8
9
2
6
1
3
5
4
Serbatoio aria compressa - Parti di ricambio
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Elenco parti di ricambio • 51
V 03/13
Gruppo pneumatico - Elenco delle parti di ricambio
1
Riduttore/Filtro
2
Manometro - 0-10 bar
203 289
3
Raccordo a T - 1/2"-1/2"-1/2"
223 301
4
Cappellotto - 1/4"a
263 834
5
Pressostato 0,5 - 2,5 kPa
243 736
5.1
6
1005 841
Tubo plastica - Ø 4/6 mm (in pos. 5)
100 706*
Squadra di avvitamento completa - Ø 6, 1/8"a
242 195
* Indicare la lunghezza
1
2
3
5
4
6
Gruppo pneumatico – Parti di ricambio
52 • Elenco parti di ricambio
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
V 03/13
Cabina per la verniciatura a polvere Classic
Elenco parti di ricambio • 53
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement