MiniGEL - Usmoothie
MiniGEL
MANUALE D’ISTRUZIONI
OPERATOR’S MANUAL
MINIGEL
DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ CE
Noi Ugolini spa, via dei Pioppi, 33 20090 Opera Milano ITALY dichiariamo, sotto la nostra responsabilità, che l’apparecchio DISTRIBUTORE DI
BEVANDE FREDDE - Marca: UGOLINI S.p.A. - Fabbricante: UGOLINI S.p.A. - Modelli: MiniGEL 1 - 230V 50Hz sono conformi alle seguenti
Normative:
- EN60335-2-75 (2003) + A1 (2005) + A11 (2006)
- EN ISO 12100-1 (2003)
- EN62233:2008-11; EN62233:2009-04;
- EN ISO 12100-2 (2003)
- EN 55014 -1(2006); EN 55014-2(1997)+ A1(2001)
- EN60335-1(2002) + A1/A11(2004) + A12 (2006) + A2 (2006)
- EN 61000-3-2(2006); EN 61000-3-3(1995) +A1(2001)+A2(2005)
- EN60335-1/A13(2008) : 2007-11
- EN60335-2-24 (2003) + A11 (2004) + A1 (2005) + A2 (2007)
In ottemperanza alle Direttive 2006/42/CE, 2006/95/CE, 2004/108/CE.
EC DECLARATION OF CONFORMITY
We Ugolini spa, via dei Pioppi, 33 20090 Opera Milano ITALY declare, under our responsibility, that the apparatus COLD DRINK DISPENSER Trademark: UGOLINI S.p.A. - Manufacturer: UGOLINI S.p.A. - Model: MiniGEL 1 - 230V 50Hz are in conformity with the following Standards:
- EN ISO 12100-1 (2003)
- EN60335-2-75 (2003) + A1 (2005) + A11 (2006)
- EN ISO 12100-2 (2003)
- EN62233:2008-11; EN62233:2009-04;
- EN60335-1(2002) + A1/A11(2004) + A12 (2006) + A2 (2006)
- EN 55014 -1(2006); EN 55014-2(1997)+ A1(2001)
- EN60335-1/A13(2008) : 2007-11
- EN 61000-3-2(2006); EN 61000-3-3(1995) +A1(2001)+A2(2005)
- EN60335-2-24 (2003) + A11 (2004) + A1 (2005) + A2 (2007)
Following the provisions of the Directives 2006/42/CE, 2006/95/CE, 2004/108/CE.
DECLARATION DE CONFORMITE CE
Nous Ugolini spa, via dei Pioppi, 33 20090 Opera Milano ITALY déclarons, sous notre responsabilité, que les appareil DISTRIBUTEUR REFROIDISSEUR DE BOISSONS - Marque: UGOLINI S.p.A. - Constructeur: UGOLINI S.p.A. - Modèle: MiniGEL 1 - 230V 50Hz sont conformes aux Normes
suivantes:
- EN60335-2-75 (2003) + A1 (2005) + A11 (2006)
- EN ISO 12100-1 (2003)
- EN62233:2008-11; EN62233:2009-04;
- EN ISO 12100-2 (2003)
- EN 55014 -1(2006); EN 55014-2(1997)+ A1(2001)
- EN60335-1(2002) + A1/A11(2004) + A12 (2006) + A2 (2006)
- EN 61000-3-2(2006); EN 61000-3-3(1995) +A1(2001)+A2(2005)
- EN60335-1/A13(2008) : 2007-11
- EN60335-2-24 (2003) + A11 (2004) + A1 (2005) + A2 (2007)
Conformément aux Directives 2006/42/CE, 2006/95/CE, 2004/108/CE.
EG-ÜBEREINSTIMMUNGSERKLÄRUNG
Wir Ugolini spa, via dei Pioppi, 33 20090 Opera Milano ITALY erklären auf eigene Verantwortung, daß die Gerät KALTGETRÄNKE DISPENSER Marke: UGOLINI S.p.A. - Hersteller: UGOLINI S.p.A. - Modell : MiniGEL 1 - 230V 50Hz mit den folgenden Normen übereinstimmen:
- EN60335-2-75 (2003) + A1 (2005) + A11 (2006)
- EN ISO 12100-1 (2003)
- EN62233:2008-11; EN62233:2009-04;
- EN ISO 12100-2 (2003)
- EN 55014 -1(2006); EN 55014-2(1997)+ A1(2001)
- EN60335-1(2002) + A1/A11(2004) + A12 (2006) + A2 (2006)
- EN 61000-3-2(2006); EN 61000-3-3(1995) +A1(2001)+A2(2005)
- EN60335-1/A13(2008) : 2007-11
- EN60335-2-24 (2003) + A11 (2004) + A1 (2005) + A2 (2007)
Gemäß den EWG-Richtlinien 2006/42/CE, 2006/95/CE, 2004/108/CE.
DECLARACIÓN DE CONFORMIDAD CE
Nosotros Ugolini spa, via dei Pioppi, 33 20090 Opera Milano ITALY declararamos, bajo nuestra responsabilidad, que los aparato DISTRIBUIDOR
DE BEBIDAS FRIAS - Marca: UGOLINI S.p.A. - Fabricante: UGOLINI S.p.A. - Modelo: MiniGEL 1 - 230V 50Hz responden con las siguientes
Normativas:
- EN ISO 12100-1 (2003)
- EN60335-2-75 (2003) + A1 (2005) + A11 (2006)
- EN ISO 12100-2 (2003)
- EN62233:2008-11; EN62233:2009-04;
- EN60335-1(2002) + A1/A11(2004) + A12 (2006) + A2 (2006)
- EN 55014 -1(2006); EN 55014-2(1997)+ A1(2001)
- EN60335-1/A13(2008) : 2007-11
- EN 61000-3-2(2006); EN 61000-3-3(1995) +A1(2001)+A2(2005)
- EN60335-2-24 (2003) + A11 (2004) + A1 (2005) + A2 (2007)
En cumplimiento de las Normas 2006/42/CE, 2006/95/CE, 2004/108/CE.
vedere targa dati sulla macchina
see data plate on the machine
voir la plaque sur l’appareil
siehe Dispenser Typenschild
ver la placa del distribuidor
Ugolini spa
L’Amministratore Delegato
(luogo ed anno di prod. - place and mfr. year - lieu et an de production
Produktionsort und Produktionsjahr - lugar y año de producción)
2
4
12
Ai sensi dell’art.13 del Decreto Legislativo 25 Luglio 2005, n.151 “Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione
dell’uso di sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche,
nonchè allo smaltimento dei rifiuti”.
Il simbolo del cassonetto barrato riportato sull’apparecchiatura o sulla sua confezione indica che il prodotto alla fine della propria vita utile deve essere raccolto
separatamente dagli altri rifiuti.
La raccolta differenziata della presente apparecchiatura giunta a fine vita è organizzata e
gestita dal produttore. L’utente che vorrà disfarsi della presente apparecchiatura dovrà
quindi contattare il produttore e seguire il sistema che questo ha adottato per consentire
la raccolta separata dell’apparecchiatura giunta a fine vita.
L’adeguata raccolta differenziata per l’avvio successivo dell’apparecchiatura dismessa al
riciclaggio, al trattamento e allo smaltimento ambientalmente compatibile contribuisce ad
evitare possibili effetti negativi sull’ambiente e sulla salute e favorisce il reimpiego e/o riciclo dei materiali di cui è composta l’apparecchiatura.
Lo smaltimento abusivo del prodotto da parte del detentore comporta l’applicazione delle
sanzioni amministrative previste dalla normativa vigente.
Pursuant to the European Directives 2002/95/EC, 2002/96/EC and 2003/108/EC,
on restricting the use of hazardous substances in electric and electronic equipment and on the disposal of waste material.
The crossed out wheelie bin symbol applied to equipment or packaging means
that the product should be collected separately from other types of waste at the
end of its useful life.
The separate collection of equipment that has reached the end of its life cycle is organised
and managed by the manufacturer. A user that wishes to dispose of this product should
therefore contact the manufacturer and follow the instructions given with respect to the separate collection of obsolete equipment.
Correct separate collection and the subsequent recycling, treatment and environmentally
compatible disposal of discarded equipment is of aid in avoiding possible negative effects
for the environment and people's health and facilitates the re-use or recycling of the materials of which the equipment is made.
Illegal disposal of this product on part of the owner will give way to the application of administrative fines as provided by current laws.
Conformément aux Directives européennes 2002/95/CE, 2002/96/CE et 2003/
108/CE, relatives à la réduction de l'utilisation de substances dangereuses dans
les appareils électriques et électroniques, ainsi qu'à l'élimination conforme et au
recyclage des déchets.
Le symbole de la poubelle barrée indiqué sur l'appareil ou sur sa boîte indique
qu'à la fin de sa vie utile ce produit doit être éliminé séparément des autres déchets et conformément aux lois en vigueur en la matière.
La collecte différenciée de cet appareil à la fin de sa vie utile, est organisée et gérée par
le producteur. Par conséquent, lorsque l'utilisateur souhaitera jeter cet appareil il devra
contacter le producteur et respecter le système que ce dernier aura mis en place pour réa-
GARANZIA
1. L'apparecchio è garantito per un periodo di dodici mesi dalla data di acquisto.
Tale data viene certificata dalla ricevuta e/o fattura fiscale e/o da un documento attestante l'avvenuta consegna dell'apparecchio all'acquirente.
2. Per garanzia si intende la sostituzione o riparazione gratuita delle parti componenti l'apparecchio riconosciute difettose all'origine, per vizi di fabbricazione a condizione che: A- il difetto di funzionamento dell'apparecchio sia stato -a pena di
decadenza- denunziato per iscritto dall'acquirente al produttore entro otto giorni dalla scoperta del difetto stesso; B-ove l'acquirente abbia diritto alla garanzia, sarà dovere di Ugolini s.p.a. provvedere -a sua insindacabile discrezione- alla sostituzione
integrale dell'apparecchio, ovvero alla sostituzione o riparazione delle sole parti di
esso riconosciute difettose all'origine, per vizi di fabbricazione.
3. Sono escluse dalla garanzia le parti dell'apparecchio aventi funzione estetica e/o
ornamentale, nonché le parti che dovessero risultare difettose a causa -o per effetto- di circostanze non connesse a vizi di fabbricazione ovvero a negligenza, imperizia o trascuratezza nell'uso, installazione errata o, comunque, difforme rispetto le
istruzioni fornite dal produttore, manutenzione errata o eseguita da personale non
autorizzato da Ugolini s.p.a., o, comunque, effettuata in modo difforme rispetto alle
istruzioni fornite dal produttore, (ivi) trasporto eseguito in modo inidoneo o, comunque, con modalità differenti rispetto quelle indicate dal produttore; sono altresì
esclusi dalle prestazioni in garanzia gli interventi tecnici inerenti l'installazione e l'allacciamento agli impianti di alimentazione elettrica o idrica.
4. E' esclusa dalla garanzia la responsabilità del produttore per l'ipotesi in cui l'apparecchio determini la distruzione o il deterioramento di una cosa diversa dall'apparecchio stesso; è, inoltre, esclusa la responsabilità del produttore per eventuali
danni che possano, direttamente o indirettamente, derivare a persone e/o cose per
liser la collecte différenciée des appareils arrivés à la fin de leur vie utile.
La collecte différenciée correctement effectuée, suivie de l'envoi des appareils éliminés au
recyclage, avec traitement et élimination des déchets dans le plus strict respect de l'environnement, est une procédure fondamentale qui contribue à éviter les possibles effets négatifs sur notre environnement et sur notre santé, et qui favorise la réutilisation et/ou le
recyclage des matériaux qui composent ces appareils.
L'élimination abusive de ce produit par son propriétaire comporte l'application de sanctions
administratives sévères, prévues par la réglementation en vigueur.
Laut EG-Richtlinien 2002/95/EG, 2002/96/EG und 2003/108/EG zur Beschränkung der Verwendung gefährlicher Stoffe in elektronischen Geräten sowie zur
Abfallentsorgung.
Das Symbol des durchgestrichenen Abfallcontainers auf der Packung gibt an,
dass das Produkt zum Ende seiner Lebensdauer getrennt von den anderen
Abfällen entsorgt werden muss.
Die getrennte Abfallsammlung dieses Geräts am Ende seiner Lebensdauer wird vom Hersteller organisiert und verwaltet. Der Nutzer, der das Gerät entsorgen möchte, muss sich
daher mit dem Hersteller in Verbindung setzen und das System befolgen, das dieser angewendet hat, um das Altgerät der getrennten Abfallsammlung zuzuführen.
Eine angemessene Mülltrennung, die das Altgerät zur Wiederverwertung und umweltverträglichen Entsorgung führt, trägt dazu bei, mögliche negative Auswirkungen auf die Umwelt und die Gesundheit zu vermeiden und fördert die Wiederverwendung bzw. das
Recycling der Materialien, aus denen das Gerät besteht.
Die unerlaubte Entsorgung des Produkts durch den Benutzer zieht die Anwendung der
von der geltenden Richtlinie vorgesehenen Ordnungsstrafen nach sich.
En virtud de las Directivas europeas 2002/95/CE, 2002/96/CE y 2003/108/ CE,
relativas a la reducción del uso de sustancias peligrosas en los aparatos eléctricos y electrónicos, así como a la eliminación de residuos.
El símbolo del contenedor tachado que aparece impreso sobre el aparato o sobre
su embalaje indica que al finalizar la vida útil del producto éste nunca debe depositarse junto al resto de residuos.
La recogida selectiva de este equipo cuando llegue al final de su vida útil la gestionará y
organizará el fabricante. El usuario que desee deshacerse de este equipo deberá ponerse
en contacto con el fabricante y seguir el sistema que éste haya adoptado para permitir la
recogida selectiva del aparato que haya llegado al final de su vida útil.
La recogida selectiva adecuada para el posterior reciclaje, tratamiento y eliminación del
equipo inservible, compatible con el medio ambiente, contribuye a evitar posibles efectos
negativos para el medio ambiente y para la salud y favorece la reutilización y/o el reciclaje
de los materiales de los que está compuesto el equipo.
La eliminación inadecuada del producto por parte de su propietario comportará la aplicación de las sanciones administrativas previstas por la normativa vigente.
effetto della -e/o in correlazione alla- mancata o inesatta osservanza di tutte le prescrizioni indicate nel manuale di istruzioni allegato all'apparecchio; nelle ipotesi in
cui il produttore sia tenuto a rispondere dei danni subiti dall'acquirente, il risarcimento non potrà in ogni caso comportare, a carico di Ugolini s.p.a., un esborso superiore
al prezzo versato dall'acquirente per l'acquisto del prodotto.
5. Sono escluse dalla garanzia anche tutte le spese di trasporto.
6. L'intervento di riparazione dell'apparecchio deve essere effettuato presso Ugolini
s.p.a., ovvero presso uno dei laboratori autorizzati dalla medesima; le spese di trasporto, ed i rischi ad esso connessi, sono interamente a carico dell'acquirente; ove
l'intervento di riparazione sia effettuato a domicilio, l'acquirente sarà tenuto a corrispondere il diritto fisso di chiamata in vigore presso il produttore alla data dell'intervento.
7. Trascorsi dodici mesi dall'acquisto, decade il diritto di garanzia e l'assistenza verrà esplicata addebitando, oltre alle spese di manodopera, anche il costo delle parti
sostituite e quelle di trasporto.
8. Sono esclusi la sostituzione dell'apparecchio ed il prolungamento della garanzia
a seguito di intervenuto guasto.
9. E' escluso dalla garanzia l'apparecchio la cui targa di identificazione risulti manomessa, asportata o comunque in condizioni tali da non rendere possibile l'identificazione certa dell'apparecchio stesso.
10. Tale garanzia è valida solo nel territorio in cui l'acquirente ha la propria sede legale alla data dell'acquisto dell'apparecchio.
Questo apparecchio è coperto da uno o più dei seguenti brevetti e/o altre domande di brevetto depositate:
This dispenser is manufactured under one or more of the following U.S.patents and/or other pending patents:
Cet appareil est couvert par un ou plusieurs des brevets suivants et/ou autres demandes de brevet déposées:
Dieses Gerät ist durch eines oder mehrere der folgenden Patente und/oder andere eingetragene Patentanmeldungen geschützt:
Este aparato está cubierto por una o varias de las siguientes patentes y/o otras solicitudes de patente ya registradas:
U.S.A. 4,900,158 - U.S.A. 4,696,417 - U.S.A. 5,713,214 - U.S.A. 5,906,105
3
MINIGEL
MINIGEL 1
MINIGEL 2
MINIGEL 3
1 CARATTERISTICHE TECNICHE
Contenitori trasparenti smontabili
n
1
2
3
Capacità singolo contenitore, circa
l
6
6
6
larghezza
cm
20
39
59
profondità
cm
48
48
48
altezza
dente punto 1.
4 Lasciare uno spazio libero di almeno 15 cm attorno a tutto il
distributore per non ostacolare il flusso d’aria di raffreddamento.
5 Controllare la stabilità dell’apparecchio regolando eventualmente i piedini in altezza. Nel caso in cui con il distributore
venga fornita una serie di piedini alti (100 mm circa), questa
deve essere sostituita a quella originale.
6 Prima di collegare elettricamente il distributore controllare
che la tensione di rete sia quella corretta indicata in targa. Collegare il distributore a una rete monofase, servendosi di una
presa completa di messa a terra secondo quanto stabilito dalle
norme vigenti. Se il distributore è fornito senza spina, collegare
al cavo una spina conforme alle norme vigenti nel vostro
paese, provvista di spinotto o contatti di terra ed adatta a correnti di almeno 10 A 250 V (per aree aventi tensioni di 220230 V 50-60 Hz) e 20 A 250 V (per aree aventi tensioni di 100115 V 50-60 Hz). Nel caso si volesse realizzare un collegamento fisso alla rete, collegare il cavo ad un interruttore a
parete di tipo bipolare con apertura dei contatti di almeno 3
mm. Non usare prolunghe per collegare elettricamente l'apparecchio.
Dimensioni:
cm
62
62
62
Peso netto, circa
kg
25
45
61
Peso lordo, circa
kg
27
48
64
Motocompressore ermetico
Condensatore a ventilazione forzata
Salvamotore
Livello di rumorosità inferiore a 70 dB (A)
ATTENZIONE
IMPORTANTE
Assicurarsi che l’apparecchio sia correttamente collegato a terra; in caso contrario è possibile causare shock
elettrici alle persone o danneggiare il distributore.
Caratteristiche elettriche: leggere i dati riportati sulla
targa di ogni singolo distributore; questa è situata nella
parte inferiore del pannello frontale, dietro il cassetto
raccogligocce di destra. I numeri di matricola degli apparecchi (preceduti dal simbolo #) sono riportati sul telaio
al di sotto del pannello posteriore. I dati riportati sulla
targa sono sempre quelli a cui fare riferimento.
7 Il distributore non esce prelavato e sanitizzato dalla fabbrica. Prima dell’uso esso deve essere smontato, lavato e sanitizzato seguendo quanto previsto nelle presenti istruzioni al
capitolo 5.3 PULIZIA.
E’ riservato il diritto di modifica del presente manuale senza preavviso.
IMPORTANTE
2 INTRODUZIONE
Posizionare l’apparecchio in maniera tale che la spina del
cavo di alimentazione sia facilmente accessibile.
E’ necessario leggere attentamente questo libretto di istruzioni
allo scopo di conoscere tutte le caratteristiche del distributore.
Come tutti i prodotti meccanici, anche questo distributore richiede pulizia e cura. Il suo buon funzionamento inoltre può essere
compromesso da eventuali errori compiuti dall'operatore durante le fasi di smontaggio e pulizia. Per questo motivo è importante
che le procedure di smontaggio, lavaggio, sanitizzazione e rimontaggio, essendo operazioni giornaliere, siano conosciute
senza possibilità di errore a chi utilizza il distributore.
4 PER UN FUNZIONAMENTO SICURO E
CORRETTO
IMPORTANTE
3 INSTALLAZIONE
Questo apparecchio non è fatto per essere utilizzato da
bambini o persone con ridotte capacità mentali o sensoriali, o con mancanza di esperienza o sufficiente conoscenza a meno che venga predisposta una supervisione
o istruzione sull'uso dell'apparecchio da una persone
responsabile della loro sicurezza.
I bambini devono essere controllati per evitare che giochino con l'apparecchio.
1 Estrarre il distributore dall’imballo, che è consigliabile conservare per future necessità.
1 Non usare il distributore prima di aver letto il presente
libretto d’istruzioni.
2 Non usare il distributore se non correttamente collegato a
terra.
3 Non usare prolunghe per collegare elettricamente il distributore.
4 Non mettere in funzione il distributore se i pannelli non
sono al loro posto e bloccati con viti.
5 Non ostacolare il flusso d’aria di raffreddamento; lasciare
uno spazio libero di almeno 15 cm attorno a tutto il distributore.
6 Non introdurre dita o oggetti nelle fessure dei pannelli e
nell’apertura del rubinetto.
7 Non smontare la vasca, non rimuovere mescolatori o pannelli per pulizia o manutenzione senza assicurarsi che il distri-
IMPORTANTE
Nelle operazioni di trasporto o sollevamento, il distributore non deve mai essere afferrato per i contenitori trasparenti o i cilindri evaporatori. Il fabbricante non
risponde dei danni provocati dalle suddette errate manovre.
2 Controllare che il distributore non abbia subito danni da trasporto. In caso contrario, provvedere immediatamente ad effettuare il reclamo presso il vettore.
3 Appoggiare il distributore su un banco in grado di sostenerne il peso, anche a carico completo, tenendo presente
quanto detto all’avvertimento IMPORTANTE del prece4
butore sia scollegato elettricamente.
continueranno a funzionare.
5 ISTRUZIONI PER L’USO
5. 1 DESCRIZIONE DEI COMANDI
Il distributore è provvisto di un interruttore generale, di una tastiera e di un display per la visualizzazione della temperatura del
prodotto. Tramite la tastiera è possibile selezionare la modalità
di funzionamento del distributore. Sono disponibili le seguenti
modalità di funzionamento:
PRODUZIONE GELATO O GRANITA: in questa modalità il distributore prepara gelato o granita in base al prodotto presente
nel contenitore.
CONSERVAZIONE PRODOTTO: in questa modalità il distributore mantiene il prodotto liquido ad una temperatura idonea alla
sua conservazione. Questa funzione risulta utile nelle ore notturne per mantenere inalterata la qualità del prodotto e contenere il consumo di energia elettrica.
LAVAGGIO: in questa modalità il mescolatore ruota velocemente ed il raffreddamento non è abilitato. Questa funzione risulta utile durante il lavaggio e la sanitizzazione della macchina
per evitare che la soluzione sanitizzante venga raffreddata.
ATTENZIONE
Se il cavo di alimentazione è danneggiato, esso deve
essere sostituito dal costruttore o dal suo servizio assistenza tecnica o, comunque, da una persona con qualifica similare, in modo da prevenire ogni rischio.
Per rimuovere il coperchio del contenitore, premere il tasto superiore e far scorrere il coperchio stesso verso la parte anteriore
del contenitore.
Nel caso sia presente la serratura per la chiusura di sicurezza
del coperchio, ruotare la chiave in senso antiorario per sbloccare il tasto di apertura (vedere figura 2).
INTERRUTTORE GENERALE
L’interruttore generale è collocato sotto il distributore stesso, sul
lato sinistro. La sua funzione è la seguente:
IMPORTANTE
Quando il coperchio non è installato, tanto il mescolatore
quanto il raffreddamento non funzionano e sul display
viene visualizzato il messaggio “COV”.
1 Lavare e sanitizzare il distributore prima di utilizzarlo
seguendo quanto previsto nelle presenti istruzioni al capitolo
5.3 LAVAGGIO.
2 Riempire i contenitori con il prodotto desiderato, tenendo
conto che questo, durante la lavorazione, aumenterà di
volume. Per questo motivo i contenitori non devono essere
riempiti fino alla massima capacità.
Per la preparazione di granite considerare un aumento di volume pari a circa il 10%.
Per la preparazione di gelati considerare un aumento di volume
pari a circa il 30%.
3 Nel caso si utilizzino basi liquide o in polvere, appositamente preparate per gelati o granite, seguire attentamente le
istruzioni del produttore.
4 Nel caso si utilizzino prodotti naturali per la preparazione di
granite (per esempio succo di limone, arancio o caffè), sciogliere 150-200 grammi di zucchero in ogni litro di prodotto.
5 Nel caso si utilizzino basi liofilizzate da diluire con latte o
acqua, preparare il prodotto in un recipiente separato e versarlo nei contenitori della macchina solo dopo essersi assicurati che questo sia omogeneo e che la polvere sia ben
stemperata.
Posizione 0
: il distributore è spento.
Posizione I
: il distributore è abilitato al funzionamento
ma si trova in modalità Stand-by. La sola
spia risulta accesa.
TASTIERA COMANDI
figura 1
Le funzioni dei tasti presenti sulla tastiera sono le seguenti:
Tasto A
Se premuto per 2 secondi permette di passare dalla
modalità Stand-by alla modalità di funzionamento e
viceversa. In modalità di funzionamento il mescolatore ruota ed il raffreddamento è abilitato.
Se premuto brevemente quando la macchina è in
funzione permette di accendere e spegnere le luci
del distributore, se presenti.
Tasto B
se premuto attiva la funzione PRODUZIONE GELATO O GRANITA. Tale modalità di funzionamento
è confermata dall’accensione della spia H, lampeggiante o continua.
Tasto C
se premuto attiva la funzione CONSERVAZIONE.
Tale modalità di funzionamento è confermata
dall’accensione della spia G, lampeggiante o continua.
Utilizzare il distributore solamente con prodotti alimentari.
Tasto D
se premuto in modalità PRODUZIONE GELATO O
GRANITA incrementa la densità del prodotto.
6 Agire sui comandi (vedere capitolo 5.1 DESCRIZIONE DEI
COMANDI).
7 Il distributore deve funzionare ininterrottamente: il sistema
di raffreddamento di ogni contenitore si arresterà automaticamente quando il prodotto sarà pronto per la distribuzione mantenendo la densità impostata. I dispositivi di mescolazione
Tasto E
se premuto in modalità PRODUZIONE GELATO O
GRANITA decrementa la densità del prodotto.
IMPORTANTE
In ogni caso, ottenuta la miscela, il suo grado Brix (contenuto percentuale di zucchero) deve essere superiore a
13.
Non utilizzare mai la macchina con sola acqua.
IMPORTANTE
PER IL FUNZIONAMENTO DEL DISTRIBUTORE
Mettere l’interruttore generale in posizione I. La spia rossa sarà
accesa.
5
MINIGEL
5. 2 SUGGERIMENTI
Tenere premuto il tasto A fino a quando il distributore non si avvia.
Selezionare tramite i tasti B o C la modalità di funzionamento
desiderata:
Tasto B se si desidera preparare GELATO O GRANITA.
Tasto C
1 Il tempo necessario per ottenere la refrigerazione del prodotto varia a seconda di diversi fattori quali ad esempio la temperatura ambiente, la temperatura iniziale del prodotto, il suo
contenuto di zucchero (grado Brix) e di grassi e la regolazione
della densità.
2 Rabboccando i contenitori con prodotto già preraffreddato
si aumenta ulteriormente l’efficienza del distributore.
3 Per diminuire ulteriormente i tempi di ripristino ed aumentare quindi l’autonomia del distributore, rabboccare le vasche
quando il livello del prodotto è sceso a metà evaporatore.
4 Per la buona conservazione del prodotto, il distributore
deve funzionare anche durante la notte, quantomeno in posizione CONSERVAZIONE PRODOTTO.
5 Il funzionamento notturno in posizione CONSERVAZIONE
PRODOTTO elimina inoltre la possibile formazione di ghiaccio
(per condensazione dell’umidità atmosferica) all’esterno dei
contenitori.
6 Non spegnere mai il distributore quando è presente prodotto nei contenitori. Se non viene raffreddato il prodotto può
deteriorarsi. Inoltre, se non viene mescolato, esso può aggregarsi e formare dei blocchi di ghiaccio. Facendo ripartire il
mescolatore in queste condizioni (senza attendere che il ghiaccio sia sciolto), il distributore potrebbe danneggiarsi.
7 Ogni distributore di questo genere deve emettere calore. Se
però tale emissione dovesse sembrare eccessiva, controllare
che nessuna fonte di calore venga a trovarsi nei pressi del
distributore stesso e, in particolare, in prossimità dei pannelli
grigliati. Assicurarsi inoltre che il flusso d’aria non venga ostacolato dalla vicinanza di pareti, scatole o altro. Lasciare almeno
15 cm di spazio libero intorno al distributore. Verificare infine
che il filtro posto al di sotto del pannello posteriore risulti pulito.
se si desidera solamente conservare il prodotto.
FUNZIONI AGGIUNTIVE
REGOLAZIONE DELLA DENSITÀ
Durante il funzionamento in modalità PREPARAZIONE GELATO O GRANITA premendo i tasti D ed E è possibilie regolare la
densità del prodotto, (valore minimo 1, valore massimo 10). La
regolazione eseguita in fabbrica è al valore 6, idoneo alla preparazione di gelato. Per la preparazione dei vari prodotti fare riferimento ai seguenti valori:
Granita: regolare la densità tra 1 e 3.
Sorbetto: regolare la densità tra 2 e 5.
Gelato: regolare la dentità tra 5 e 7.
MODALITÀ LAVAGGIO
Quando il distributore si trova in modalità CONSERVAZIONE,
tenendo premuto per tre secondi il tasto C viene attivata la modalità LAVAGGIO, durante la quale il display visualizza “ --.-- “.
In questa modalità il mescolatore ruota ma il raffreddamento
non è abilitato.
Utilizzare questa funzione durante il lavaggio e la sanitizzazione
della macchina per evitare che la soluzione sanitizzante venga
raffreddata.
Premendo un tasto qualsiasi il distributore esce dalla modalità
LAVAGGIO e torna alla modalità di funzionamento CONSERVAZIONE.
5. 3 PULIZIA
ALLARME TEMPERATURA
La visualizzazione della temperatura sul display è normalmente
fissa. Qualora lampeggi, significa che il prodotto è rimasto per
un certo tempo al di sopra della temperatura massima di conservazione ed è quindi opportuno verificare l’eventuale deterioramento del prodotto stesso.
Per azzerare l’allarme e tornare alla visualizzazione fissa è necessario tenere premuto per tre secondi il tasto B.
1 Pulizia e lavaggio sono fondamentali per garantire la perfetta conservazione del gusto del prodotto e la massima efficienza del vostro distributore. Le procedure descritte nel
seguito devono essere considerate di carattere generale e possono variare per effetto della regolamentazione sanitaria
vigente.
2 Prima dello smontaggio per il lavaggio, il distributore deve
essere svuotato del prodotto. Procedere come segue:
- tramite le tastiere selezionare la modalità di funzionamento
PULIZIA
IMPORTANTE
La temperatura di conservazione del prodotto è regolata
in fabbrica a 4°C.
AVVISO DI PRODOTTO PRONTO
Durante la fase di preparazione del prodotto la spia H lampeggia. Quando il prodotto è pronto la spia H cessa di lampeggiare.
BLOCCO TASTIERA
E’ possibile bloccare la tastiera al fine di impedire l’accesso ai
comandi del distributore. Per fare questo è necessario tenere
premuti per due secondi contemporaneamente i tasti B e C.
L’avvenuto blocco viene segnalato da un lampeggio del display.
Tutti i comandi sono a questo punto bloccati.
Per sbloccare la tastiera è necessario tenere premuti nuovamente i tasti B e C per tre secondi. L’avvenuto sblocco viene segnalato da un lampeggio del display.
-
se necessario attendere che il prodotto diventi liquido
-
posizionare un recipiente sotto ogni rubinetto e svuotare i
contenitori
-
riempire i contenitori con acqua e lasciar funzionare il distributore in modalità PULIZIA per alcuni minuti. Svuotare
quindi i contenitori.
-
tenere premuto il tasto A per spegnere il distributore
-
spegnere l’interruttore generale
5. 3. 1 SMONTAGGIO
PROTEZIONE CONTRO DENSITA’ ECCESSIVA
In caso di densità eccessiva del prodotto, al fine di evitare danni
al distributore, tanto il raffreddamento quanto il mescolatore
vengono arrestati per tre minuti e sul display viene visualizzato
uno dei seguenti messaggi: “AL03”, “AL06” oppure “AL08”.
Dopo tre minuti tanto la mescolazione quanto il raffreddamento
vengono riavviati e l’impostazione precedente della densità viene diminuita di un livello.
Per azzerare il messaggio di allarme e tornare alla visualizzazione fissa è necessario tenere premuto per tre secondi il tasto B.
ATTENZIONE
Prima di procedere allo smontaggio di qualsiasi componente disconnettere sempre elettricamente l’apparecchio
togliendo la spina dalla presa.
1 Per rimuovere il coperchio del contenitore, premere il tasto
superiore e far scorrere il coperchio stesso verso la parte anteriore del contenitore.
Nel caso sia presente la serratura per la chiusura di sicurezza
6
del coperchio, ruotare la chiave in senso antiorario per sbloccare il tasto di apertura (vedere figura 2).
figura 4
3 Rimuovere il mescolatore sfilandolo dal cilindro evaporatore. Quindi rimuovere il giunto esagonale (vedere figura 5).
figura 2
2 Per smontare il contenitore è necessario spingere verso
l’alto l’apposita leva (vedere figura 3) e quindi sfilare il contenitore stesso (vedere figura 4).
figura 5
4 Togliere la guarnizione dalla apposita sede (vedere figura
figura 3
7
MINIGEL
6).
figura 8).
figura 8
5. 3. 2 LAVAGGIO
figura 6
5 Smontare il rubinetto seguendo la sequenza indicata
(vedere figura 7).
IMPORTANTE
Non lavare alcun componente della macchina in lavastoviglie.
ATTENZIONE
Prima di qualsiasi intervento di pulizia disconnettere
sempre elettricamente il distributore estraendo la spina
dalla presa o spegnendo l'interruttore esterno a parete.
1 Preparare in una bacinella circa quattro litri di acqua calda
(45-60°C) e detersivo specifico rispettando con attenzione le
prescrizioni del fabbricante; una soluzione troppo concentrata
può infatti causare danni alle parti da lavare, mentre una troppo
diluita può non detergere a sufficienza. Non usare detersivi
abrasivi.
figura 7
6 Rimuovere il cassetto raccogligocce e svuotarlo.
7 Rimuovere dal contenitore il restrittore di flusso (vedere
IMPORTANTE
Al fine di prevenire danni al distributore utilizzare solo
detersivi compatibili con le parti in plastica.
2 Usare una spazzola adatta e lavare accuratamente con la
soluzione detergente tutte le parti a contatto con la bevanda.
ATTENZIONE
Durante il lavaggio del distributore non usare eccessiva
quantità di acqua in vicinanza dei componenti elettrici; in
caso contrario è possibile causare shock elettrici o danneggiare il distributore.
3 Lavare i cilindri evaporatori usando una spazzola con setole
8
morbide.
alla parete posteriore (vedere figura 10).
4 Risciacquare tutte le parti lavate, con acqua corrente.
5. 3. 3 SANITIZZAZIONE DEL DISTRIBUTORE
SMONTATO
La sanitizzazione deve essere eseguita immediatamente
prima di mettere in funzione il distributore; evitare che questo rimanga inattivo per lungo tempo dopo la sanitizzazione.
1 Prima di iniziare le procedure descritte nel seguito lavarsi le
mani con un sapone antibatterico.
2 Preparare in una bacinella circa otto litri di soluzione di
acqua calda (45-60°C) e prodotto sanitizzante approvato dalle
autorità del vostro paese rispettando le specifiche del produttore. In mancanza di un prodotto sanitizzante specifico, preparare una soluzione di acqua e ipoclorito di sodio (varechina) in
proporzione di 1 cucchiaio ogni 2 litri di acqua.
figura 10
5 Rimontare il giunto esagonale e quindi il mescolatore
(vedere figura 11).
3 Immergere nella soluzione tutte le parti da sanitizzare per il
tempo indicato dal fabbricante del prodotto.
4 Fare asciugare all'aria, su una superficie pulita, le parti
sanitizzate.
5 Asciugare le parti esterne del distributore senza usare
panni abrasivi.
5. 3. 4 RIMONTAGGIO
1 Inserire il cassetto raccogligocce nella sua sede.
2 Lubrificare il pistone rubinetto, il giunto esagonale ed il
mescolatore nei punti indicati in figura 9 utilizzando esclusivamente il grasso in dotazione con la macchina o altro grasso
per uso alimentare.
figura 11
6 Rimontare il contenitore spingendolo verso la parete posteriore, accertandosi che calzi correttamente sulla guarnizione.
La leva di bloccaggio si abbasserà fino ad appoggiarsi al piano
figura 9
3 Rimontare il rubinetto sul contenitore con sequenza inversa
rispetto a quella di figura 8.
4 Rimontare la guarnizione del contenitore nella apposita
sede.
NOTA: la tesa di maggior diametro deve essere appoggiata
9
MINIGEL
gocciolatoio (vedere figura 12).
fabbricante.
ATTENZIONE
Prima di qualsiasi intervento di pulizia disconnettere
sempre elettricamente il distributore estraendo la spina
dalla presa.
2 Ogni mese: verificare che la guarnizione del giunto esagonale non sia usurata. Se lo fosse, sostituire il giunto stesso con
un ricambio originale del fabbbricante (vedere figura 13).
figura 13
3 Ogni mese: eliminare la polvere accumulatasi sul filtro del
condensatore posto sul lato posteriore della macchina (vedere
figura 14).
figura 12
7 Risciacquare con bevanda fresca in modo da eliminare ogni
possibile residuo di soluzione sanitizzante dal fondo dei contenitori. Asciugare l'interno dei contenitori con un tovagliolo di
carta del tipo “usa e getta”.
5. 4 SANITIZZAZIONE DEL DISTRIBUTORE
MONTATO
La sanitizzazione dell'apparecchio montato, precedente la
sua messa in funzione, può essere eseguita, se necessario,
solo come ulteriore precauzione in aggiunta alla sanitizzazione dell'apparecchio smontato descritta in precedenza
ma mai in sostituzione di essa.
1 Preparare in una bacinella una soluzione di acqua e prodotto sanitizzante approvato dalle autorità del vostro paese
rispettando le specifiche del produttore. In mancanza di un prodotto sanitizzante specifico, preparare una soluzione di acqua
e ipoclorito di sodio (varechina) in proporzione di 1 cucchiaio
ogni 2 litri di acqua.
2 Versare la soluzione nei contenitori.
3 Usando una spazzola adeguata strofinare la soluzione su
tutte le parti al di sopra del livello della soluzione e sulla parte
inferiore del coperchio.
4 Installare il coperchio e fare funzionare il distributore in
modo da permettere alla soluzione di agitarsi per circa 2 minuti.
5 Svuotare i contenitori dalla soluzione sanitizzante attraverso i rubinetti e poi eliminarla.
6 Risciacquare con bevanda fresca in modo da togliere ogni
possibile residuo di soluzione sanitizzante dal fondo dei contenitori.
7 Non procedere ad ulteriori operazioni di risciacquo.
figura 14
ATTENZIONE
Fare attenzione alle alette del condensatore in quanto
taglienti.
6 MANUTENZIONE
1 Ogni giorno: controllare il distributore e verificare che non
ci siano perdite di prodotto dalle guarnizioni. Se si notano perdite, controllare prima di tutto che i componenti del distributore
sia correttamente montati, quindi verificare che le guarnizioni
non necessitino di lubrificazione e infine che non siano difettose o usurate, in tal caso sostituirle con ricambi originali del
10
6. 1 MANUTENZIONE (SOLO A CURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA)
IMPORTANTE
Lo schema elettrico del distributore è riportato sulla
parte interna del pannello lato rubinetto.
IMPORTANTE
Al fine di prevenire danni al distributore le parti in plastica
devono essere lubrificate solo con il grasso fornito dal
fabbricante o con altro grasso compatibile con parti in
plastica.
OGNI ANNO
1 Togliere tutti i pannelli e pulire l'interno della macchina compresa la base e l'interno dei pannelli.
Non rimuovere mai il materiale anticondensa posto attorno al
tubo di uscita dell’evaporatore (il tubo in rame collocato a
destra del motoriduttore). Se detto materiale risultasse mancante o andasse perduto, sostituire con ricambi originali del
fabbricante.
2 Rimuovere eventuali tracce di prodotto trafilato all’interno
dell’evaporatore estraendo l’apposito cassetto come indicato
(vedere figura 15).
figura 15
11
MINIGEL
MINIGEL 1
MINIGEL 2
MINIGEL 3
1 TECHNICAL CHARACTERISTICS
Transparent removable bowls
n
1
2
3
Capacity of each bowl, approx.
l
6
6
6
width
cm
20
39
59
depth
cm
48
48
48
height
cm
62
62
62
Net weight, approx.
kg
25
45
61
Gross weight, approx.
kg
27
48
64
with a series of high feet (approximately 100 mm), these must
replace the original ones.
6 Before plugging in the dispenser, check that the mains
voltage is the same as that indicated on the data plate. Connect
the dispenser to a single phase network, using an outlet
complete with earthing as defined by current standards. If the
dispenser has no plug, connect one to the cable that complies
with applicable regulations in the country of use, equipped with
earth contacts or a jack and suitable for currents of at least 10
A 250 V (for areas with voltages of 220-230 V 50-60 Hz) and 20
A 250 V (for areas with voltages of 100-115 V 50-60 Hz). If you
prefer to create a fixed connection to the mains, connect the
cable to a bipolar wall switch with contact opening of at least 3
mm. Do not use extension cables to connect the device to the
mains.
Dimensions:
Hermetic compressor
ATTENTION
Air-cooled condenser
Make sure the device is properly earthed, otherwise you
may cause electric shocks to persons or damage to the
dispenser.
Overload protector
Noise level lower than 70 dB (A)
7 The dispenser does not leave the factory pre-washed and
sanitised. Before use, it must be disassembled, washed and
sanitised, following the instructions in Chapter 5.3 CLEANING.
IMPORTANT
Electrical characteristics: read the data on the plate of
each individual dispenser. This is located at the bottom
of the front panel, behind the drip tray on the right. The
serial numbers of the devices (preceded by the symbol #)
are shown on the frame below the rear panel. Always
refer to the data shown on the plate.
IMPORTANT
Place the device in such a way that the power cable is
easily accessible.
We reserve the right to amend this manual without notice.
2 INTRODUCTION
4 TO OPERATE SAFELY
Read this instruction booklet carefully in order to familiarise
yourself with all aspects of the dispenser.
Like all mechanical products, this machine will require cleaning
and maintenance. Good operation can also be affected by any
errors made by the operator during disassembly and cleaning.
For this reason, in the case of daily operations such as
disassembly, cleaning, sanitising and reassembly, it is important
that the person using the dispenser is aware of the procedures
and can perform them without making errors.
IMPORTANT
This device is not meant to be used by children or persons with mental or sensory impairment, or with lack of
sufficient knowledge or experience unless supervision or
instruction is provided concerning the use of the device
by a person responsible for their safety.
Children should be supervised to ensure they do not play
with the device.
3 INSTALLATION
1 Remove the dispenser from the packaging, which you
should keep in case it is needed in the future.
1 Do not use the dispenser without reading this instruction
booklet first.
2 Do not use the dispenser if it is not properly earthed.
IMPORTANT
3 Do not use extension cables to connect the dispenser to
the mains.
When transporting or lifting the dispenser, never pick it
up by the transparent containers or the evaporator cylinders. The manufacturer is not liable for damage caused
by such mishandling.
4 Do not operate the dispenser if the panels are not in place
and secured with screws.
5 Do not impede the flow of cooling air. Allow a minimum
clearance of at least 15 cm (6”) all around the dispenser.
2 Check that the dispenser has not been damaged during
transport. If it has, make a report to the carrier immediately.
3 Position the dispenser on a bench capable of supporting the
weight, even at full load, bearing in mind the IMPORTANT
warning in point 1 above.
4 Allow a minimum clearance of at least 15 cm all around the
dispenser so as not to impede the flow of cooling air.
5 Check the stability of the device, adjusting the height of the
feet if necessary. In the event that the dispenser is provided
6 Do not put fingers or objects into the slots in the panels and
in the opening of the tap.
7 Do not disassemble the tank or remove the mixers or
panels for cleaning or maintenance without ensuring that the
dispenser is unplugged.
12
5 OPERATING PROCEDURES
product in the container.
PRODUCT STORAGE: in this mode, the dispenser keeps the
liquid product at a temperature suitable for storage. This is
useful at night to maintain the quality of the product and limit the
consumption of electricity.
WASHING: in this mode, the mixer rotates at a high speed and
cooling is not enabled. This function is useful while washing and
sanitising the machine to prevent the sanitising solution from
being cooled.
ATTENTION
If the power cable is damaged, it must be replaced by the
manufacturer, by the manufacturer’s technical support
service or by a similarly qualified person in order to prevent any risk.
ON/OFF SWITCH
The ON/OFF switch is located under the dispenser itself, on the
left-hand side. Its function is as follows:
Position 0
: the dispenser is off.
To remove the lid of the container, press the top key and slide
the lid towards the front of the container. If there is a safety lock
for the lid, turn the key in an anti-clockwise direction to release
the open key (see figure 2).
Position I
: the dispenser is enabled for operation but
is in standby mode. Only the F LED is on.
CONTROL KEYPAD
IMPORTANT
When the lid is not installed, neither the mixer nor the
cooling feature work, and the display shows the message
“COV”.
1 Wash and sanitise the dispenser before using it, following
the instructions in Chapter 5.3 WASHING.
2 Fill the container with the desired product, bearing in mind
that, during processing, the volume will increase. For this
reason, the containers must not be filled to maximum capacity.
To prepare granita, consider an increase in volume of around
10%. To prepare ice creams, consider an increase in volume of
around 30%.
3 If using liquid or powder bases, specially prepared for ice
creams or granita, follow the manufacturer's instructions
carefully.
4 If using natural products to prepare granita (for example
lemon juice, orange juice or coffee), dissolve 150-200 grams of
sugar in each litre of product.
5 If using freeze-dried bases to be diluted with milk or water,
prepare the product in a separate container and only pour it into
the machine containers after making sure that it is
homogeneous and that the powder is well dissolved.
figure 1
The functions of the keys on the keypad are as follows:
Key A
If pressed for 2 seconds, this allows the user to
switch from standby mode to operating mode and
vice versa. In operating mode, the mixer rotates
and cooling is enabled.
If pressed briefly while the machine is running, it
allows users to turn the dispenser lights, if any, on
and off.
Key B
If pressed, this activates the ICE CREAM OR
GRANITA PRODUCTION function. This operating
mode is confirmed when LED H lights up, either
flashing or continuously.
Key C
If pressed, this activates the STORAGE function.
This operating mode is confirmed when LED G
lights up, either flashing or continuously.
Key D
If pressed in ICE CREAM OR GRANITA PRODUCTION mode, this increases the density of the
product.
Key E
If pressed in ICE CREAM OR GRANITA PRODUCTION mode, this decreases the density of the
product.
IMPORTANT
In any case, once the mixture is obtained, its degrees
Brix (sugar content percentage) must be greater than 13.
Never use the machine with water only.
IMPORTANT
Use the dispenser with food products only.
6 Using the controls (see Chapter 5.1 DESCRIPTION OF
CONTROLS).
7 The dispenser must operate without interruption: the
cooling system for each container will automatically stop when
the product is ready to be dispensed, maintaining the set
density. The mixing devices will still continue to operate.
FOR DISPENSER OPERATION
Set the ON/OFF switch to I. The red LED F will be on.
Hold down key A until the dispenser starts up.
Use keys B or C to select the desired dispenser operating mode:
5. 1 DESCRIPTION OF CONTROLS
The dispenser is equipped with an ON/OFF switch, a keypad
and a product temperature display. It is possible to select the
dispenser operating mode using the keypad. The following
operating modes are available:
ICE CREAM OR GRANITA PRODUCTION: in this mode, the
dispenser prepares ice cream or GRANITA depending on the
Key B
If you want to prepare ICE CREAM OR GRANITA
Key C
If if you just want to store the product.
ADDITIONAL FUNCTIONS
ADJUSTING THE DENSITY
During operation in ICE CREAM OR GRANITA PREPARATION
mode, by pressing keys D and E, it is possible to adjust the
density of the product (minimum value 1, maximum value 10).
13
MINIGEL
damaged.
7 All dispensers of this kind must emit heat. If, however, this
emission seems excessive, check that no source of heat is
located near the dispenser itself and, in particular, near the grid
panels. Also make sure that the airflow is not impeded by the
proximity of walls, boxes or similar. Leave at least 15 cm free
space around the dispenser. Finally, check that the filter
located below the rear panel is clean.
The adjustment set in the factory is at a value of 6, suitable for
the preparation of ice cream. For the preparation of various
products, refer to the following values:
Granita: adjust the density to between 1 and 3.
Sorbet: adjust the density to between 2 and 5.
Ice cream: adjust the density to between 5 and 7.
WASHING MODE
When the dispenser is in STORAGE mode, holding down key C
for three seconds activates WASHING mode, during which the
display shows “--.--”. In this mode, the mixer rotates but cooling
is not enabled.
Use this function while washing and sanitising the machine to
prevent the sanitising solution from being cooled.
When any key is pressed, the dispenser exits WASHING mode
and returns to STORAGE mode.
5. 3 CLEANING
1 Cleaning and washing are essential to guarantee the
perfect preservation of the taste of the product and the
maximum efficiency of your dispenser. The procedures
described below should be considered general in nature and
may vary due to the health regulations in force.
2 Before disassembly for washing, the dispenser must be
emptied out of the product. Proceed as follows:
- use the keypad to select the CLEANING operating mode
- if necessary, wait until the product becomes liquid
- place a container under each tap and empty the containers
- fill the containers with water and allow the dispenser to
operate in CLEANING mode for a few minutes. Then empty the
containers.
- hold down key A to switch off the dispenser
- turn the ON/OFF SWITCH to OFF
TEMPERATURE ALARM
The temperature shown on the display is usually fixed. If
flashing, this means that the product has remained above the
maximum storage temperature for a certain amount of time and
it is therefore appropriate to test for possible deterioration of the
product.
To reset the alarm and return to the fixed display, hold down key
B for three seconds.
5. 3. 1 DISASSEMBLY
IMPORTANT
The product storage temperature is factory set at 4 °C.
PRODUCT READY ALERT
During the preparation of the product, LED H flashes. When the
product is ready, LED H stops flashing.
ATTENTION
KEY LOCK
The keypad can be locked to prevent access to the dispenser
commands. To do this, hold down keys B and C at the same
time for two seconds. The lock is shown when the display
flashes.
All the controls are locked at this point.
To unlock the keypad, hold down again keys B and C for three
seconds. The unlock is shown when the display flashes.
Before disassembling any component, always unplug
the device from the mains.
1 To remove the lid of the container, press the top button and
slide the lid towards the front of the container.
If there is a safety lock for the lid, turn the key in an anticlockwise direction to release the open button (see figure 2).
PROTECTION AGAINST EXCESSIVE DENSITY
In the case of excessive density of the product, in order to
prevent damage to the dispenser, both cooling and the mixer
are stopped for three minutes and the display shows one of the
following messages: “AL03”, “AL06” or “AL08”. After three
minutes, both mixing and cooling are restarted and the previous
density setting is reduced by one level.
To reset the alarm message and return to the fixed display, hold
down key B for three seconds.
5. 2 OPERATION HELPFUL HINTS
1 The time required to obtain the cooling of the product varies
depending on several factors such as the ambient temperature,
the initial temperature of the product, its sugar content (degrees
Brix) and fat content and the density adjustment.
2 Topping up the containers with product that is already precooled further increases the efficiency of the dispenser.
3 To further reduce recovery time and thus increase the
autonomy of the dispenser, fill up the tanks when the level of
product has fallen to the halfway point of the evaporator.
4 To store the product correctly, the distributor must also
operate at night, at least in the PRODUCT STORAGE position.
5 Night operation in the PRODUCT STORAGE position also
eliminates the possible formation of ice (due to condensation of
atmospheric moisture) on the outside of the containers.
6 Never turn off the dispenser when there is product in the
containers. If not cooled, the product may deteriorate.
Furthermore, unless it is mixed, it may stick together and form
blocks of ice. If the mixer is restarted in these conditions
(without waiting for the ice to melt), the dispenser may be
figure 2
14
2 To remove the container, push the lever upwards (see
figure 3) and then remove the container itself (see figure 4).
cylinder. Then remove the hexagonal joint (see figure 5).
figure 5
figure 3
4 Remove the gasket from its housing (see figure 6).
figure 4
3 Remove the mixer by sliding it out of the evaporator
figure 6
5 Disassemble the tap by following the order given (see figure
15
MINIGEL
7).
not clean enough. Do not use abrasive detergents.
IMPORTANT
In order to prevent damage to the dispenser, use only
detergents that are compatible with the plastic parts.
2 Use a suitable brush and wash all the parts in contact with
the beverage thoroughly with the detergent solution.
ATTENTION
figure 7
While washing the dispenser, do not use excessive
amounts of water around the electrical components. This
could cause electric shocks or damage to the dispenser.
6 Remove the drip tray and empty it.
3 Wash the evaporator cylinders using a soft brush.
4 Rinse all parts washed using tap water.
7 Remove the flow restrictor from the container (see figure 8).
5. 3. 3 SANITIZING
Sanitising must be done immediately before starting up the
dispenser. Do not allow it to remain idle for a long time after
sanitisation.
1 Before starting the procedures described below, wash your
hands with antibacterial soap.
2 Pour about eight litres of a solution made of hot water (4560 °C) and sanitising product approved by the authorities in
your country into a basin, according to the manufacturer's
specifications. In the absence of a specific sanitising product,
prepare a solution of water and sodium hypochlorite (bleach) at
a ratio of 1 tablespoon per 2 litres of water.
3 Immerse all parts to be sanitised in the solution for the time
indicated by the product manufacturer.
4 Allow the sanitised parts to air dry on a clean surface.
5 Dry the external parts of the dispenser without using
abrasive cloths.
5. 3. 4 ASSEMBLY
figure 8
1 Slide the drip tray into place..
2 Lubricate the tap piston, the hexagonal joint and the mixer
at the points indicated in figure 9, using only the grease that
came with the machine or other grease for use with food.
5. 3. 2 CLEANING
IMPORTANT
Do not wash any part of the machine in a dishwasher.
ATTENTION
Before any cleaning operation, always unplug the
dispenser from the mains or turn off the external wall
switch.
figure 9
3 Reassemble the tap on the container in reverse order
compared to that shown in figure 8.
4 Replace the container gasket.
N.B. the rim with the greater diameter must be rested on the
1 Pour about four litres of hot water (45-60 °C) and specific
detergent into a basin, carefully respecting the manufacturer’s
instructions. A solution that is too strong can, in fact, damage
the parts to be washed, while a solution that is too diluted may
16
12).
rear wall (see figure 10).
figure 10
figure 12
5 Reassemble the hexagonal joint and then the mixer (see
figure 11).
7 Rinse using a cool beverage in order to eliminate any
remaining sanitising solution from the bottom of the containers.
Dry the inside of the containers with a disposable paper towel.
5. 4 IN-PLACE SANITIZATION
Sanitising the assembled device, prior to putting into
service, should only be performed, if necessary, as an
additional precaution to the sanitisation of the
disassembled devices described previously, never instead
of it.
1 Prepare a solution of water and sanitising product approved
by the authorities in your country in a basin, according to the
manufacturer's specifications. In the absence of a specific
sanitising product, prepare a solution of water and sodium
hypochlorite (bleach) at a ratio of 1 tablespoon per 2 litres of
water.
2 Pour the solution into the containers.
3 Using a suitable brush, wipe the solution onto all parts
above the level of the solution and on the underside of the lid.
4 Install the lid and operate the dispenser in order to allow the
solution to be stirred for about 2 minutes. Drain the sanitising
solution from the containers through the taps and then dispose
of it.
5 Rinse using a cool beverage in order to eliminate any
remaining sanitising solution from the bottom of the containers.
Do not perform further rinsing.
figure 11
6 Replace the container by pushing it towards the back wall,
making sure it fits properly onto the gasket. The locking lever
will be lowered until it rests on the drip tray surface (see figure
6 ROUTINE MAINTENANCE
1 Every day: inspect the dispenser and check for leaks of
product from the gaskets. If you notice leaks, first make sure
that the components of the dispenser are properly installed,
then check that the gaskets do not require lubrication and
finally that they are not worn or damaged. If they are, replace
them with original spare parts from the manufacturer.
ATTENTION
Before any cleaning operation, always unplug the
dispenser from the mains.
2 Every month: check that the hexagonal joint gasket is not
worn. If it is, replace the joint itself with an original spare part
17
MINIGEL
with original spare parts from the manufacturer.
2 Remove any traces of product from the inside of the
evaporator by removing the tray as shown (see figure 15).
from the manufacturer (see figure 13).
figure 13
3 Every month: remove the dust from the condenser filter on
the back of the machine (see figure 14).
figure 15
figure 14
ATTENTION
Beware of the condenser fins as they are sharp.
6. 1 MAINTENANCE (TO BE CARRIED OUT BY
QUALIFIED SERVICE PERSONNEL ONLY)
IMPORTANT
The dispenser wiring diagram is shown on the inside of
the tap side panel.
IMPORTANT
In order to prevent damage to the dispenser, the plastic
parts must only be lubricated with the grease supplied by
the manufacturer or with another type of grease compatible with plastic parts.
1 Annually: Remove all the panels and clean the inside of
the machine including the base and the inside of the panels.
Never remove the anti-condensation material wrapped around
the evaporator outlet tube (the copper tube located to the right
of the geared motor). If said material is missing or lost, replace
18
19
MINIGEL
ELENCO RICAMBI
SPARE PARTS LIST
20
2425_99 V 0.4 11C09
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
44
45
46
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
61
62
63
64
65
66
67
68
69
70
70
71
72
73
2Q000-00801
2Q000-04100
2Q000-04000
3Q000-00400
2Q000-01500
2Q000-05300
2Q000-01600
2Q000-02100
2Q000-00700
2Q000-02200
2Q000-01000
2Q000-00900
22800-12700
22800-05500
2Q000-04500
2Q000-01400
2Q000-01300
2Q000-04400
2Q000-05400
2Q000-03200
2Q000-01100
2Q000-01200
22800-24300
2Q000-03910
2Q000-03900
2Q000-02900
3Q000-00200
22800-10000
3Q000-00900
2Q000-02600
2Q000-07500
2Q000-02700
3Q000-00000
2Q000-01700
2Q000-06100
22600-01000
2Q000-05900
2Q000-05800
2Q000-00400
2Q000-06200
2Q000-03300
22800-23799

22800-07600
22800-07601
2Q000-05700
2Q000-02800
2Q000-02801
2Q000-02500
2Q000-01900
2Q000-06400
2Q000-06300
22800-22615
2Q000-02000
22700-00000
22700-02300
2Q000-03700
22700-02900
22700-01001
3Q000-00300
2Q000-06700
2Q000-06600
2Q000-05100
22700-00100
2Q000-05000
22805-02210
22805-02360
2Q000-06000
2Q000-06500
2Q000-03500
2Q000-07100
2Q000-01801
2Q000-01851
2Q000-07000
2Q000-04300
2Q000-04200

Cappello con magnete
Fotografia per cappello
Copertura trasparente
Cappello completo
Leva rubinetto
Perno per leva rubinetto
Pistone rubinetto
Molla rubinetto
Contenitore
Leva bloccaggio contenitore
Restrittore di flusso
Frontale di chiusura piano
Protezione passabloccacavo
Passabloccacavo
Coperchio supporto scheda display
Scheda display
Supporto scheda display
Adesivo tastiera
Staffa supporto cassetto raccogligocce
Pannello lato rubinetto
Griglia cassetto raccogligocce
Cassetto raccogligocce
Interruttore a 2 posizioni
Supporto guida SX scheda di potenza
Supporto guida DX scheda di potenza
Scheda di potenza
Pannello laterale DX
Piedino livellatore
Kit estetico completo
Vassoio raccogli impurita evaporatore
Motore
Riduttore
Motoriduttore completo
Convogliatore per sbrinamento vasca
Chiusura spalla aerazione principale
Motore ventilatore per sbrinamento 24 Vdc
Isolante per ventilatore sbrinamento
Isolante tra spalla e piano raccogli condensa
Piano raccogli condensa
Coibentazione inferiore piano raccogli condensa
Pannello lato opposto rubinetto
Coperchietto bobina elettrovalvola
Bobina per elettrovalvola gas
Motore ventilatore 230V 50/60HZ
Motore ventilatore 115V 60HZ
Convogliatore principale
Trasformatore toroidale 230V 50Hz
Trasformatore toroidale 115V 60Hz
Raschiatore esterno
Innesto esagonale per albero
Calotta per tappo evaporatore
Guarnizione per calotta tappo evaporatore
Anello di tenuta
Tappo per evaporatore
Guarnizione anteriore
OR
Prolunga albero motore
Sonda di temperatura
Porta sonda di temperatura
Pannello laterale SX
Tirante per evaporatore
Coibentazione interna evaporatore
Guarnizione contenitore
Guarnizione posteriore
Levetta serratura (opt)
Serratura per cappello(opt)
Chiave serratura (opt)
Isolante spalla portaevaporatore
Coibentazione adesiva centrale
Sensore di prossimità reed
Striscia led (opt)
Coperchio spalla (vers. no luce)
Coperchio spalla (vers. con luce)
Schermo luminoso (opt)
Fotografia coperchio per spalla
Copertura trasparente per coperchio spalla
cover Magnet
Photography for cover
Transparent Cover
Hat Full
Lever faucet
Pin for lever faucet
Piston valve
Valve spring
Container
Container locking lever
Flow restrictor
Front closure plan
Protection passabloccacavo
Passabloccacavo
Support cover for the display board
Display card
Support display board
Keyboard Stickers
Bracket drip tray
Dispensing side panel
Drip tray cover
Drip tray
2-position switch
Trainer SX power board
Trainer DX power board
Power board
Right side panel
Leveling foot
Full body kit
Impurities collector tray evaporator
Engine
Gearbox
Gearmotor
Conveyor for defrosting bath
Closing shoulder the main ventilation
Fan motor for defrosting 24 Vdc
Insulator for fan defrost
Insulating between floor and shoulder trap
Floor trap
Insulation below floor trap
Panel side tap
Solenoid coil cover
Coil for solenoid gas
Fan motor 230V 50/60HZ
Fan motor 115V 60HZ
Main conveyor
Toroidal transformer 230V 50Hz
Toroidal transformer 115V 60Hz
External scraper
Hexagonal Coupling Shaft
Cap for plug evaporator
Gasket for evaporator cap cap
Sealing ring
Plug for evaporator
Front seal
OR
Extension shaft
Temperature probe
Temperature Probe
Side Panel SX
Tie evaporator
Evaporator Insulation
Seal container
Rear seal
Lever Lock (opt)
Lock for hat (opt)
Key Lock (opt)
Insulating shoulder portaevaporatore
Central Insulation Adhesive
Proximity Sensor Reed
LED Strip (opt)
Cover shoulder (ver. no light)
Cover shoulder (ver. with light)
Bright screen (opt)
Cover photo for shoulder
Transparent cover to cover shoulder
Ordinare con sigla riportata sul pezzo
Please order what printed on piece
21
MINIGEL
NOTE - NOTES:
22
NOTE - NOTES:
23
Ugolini spa
Via dei Pioppi, 33 - 20090 Opera - (MI)
Tel. 02.530059.1 - Fax. 02.530059260
www.ugolinispa.com
E-Mail: [email protected]
2425_99 R0.4 11C09
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement