Multimat®NT Multimat®NT press

Multimat®NT Multimat®NT press
I
Manuale d’uso
Multimat NT
®
Multimat NT press
®
Le immagini e i testi contenuti in queste istruzioni per l’uso sono stati realizzati con la massima cura. Tuttavia non è possibile escludere
errori di ortografia o dati erronei. DeguDent GmbH declina qualsiasi responsabilità in merito a tali errori.
Pagina 1
Indice
1
2
3
4
5
6
7
Informazioni generali ................................................................................................................................ 4
1.1
Indicazioni sulle istruzioni per l’uso ...................................................................................................... 4
1.2
Elementi di layout utilizzati nel manuale .............................................................................................. 4
1.3
Tipo di apparecchiatura e anno di produzione ..................................................................................... 5
1.4
Produttore, indirizzi per assistenza tecnica .......................................................................................... 5
1.5
Diritti di proprietà intellettuale ............................................................................................................... 5
1.6
Utilizzo conforme alle prescrizioni ........................................................................................................ 5
Norme di sicurezza .................................................................................................................................... 6
2.1
Norme di sicurezza per il trasporto ...................................................................................................... 6
2.2
Norme di sicurezza per il funzionamento ............................................................................................. 6
2.3
Norme di sicurezza per manutenzione e risoluzione dei problemi ...................................................... 7
2.4
Norme di sicurezza relative alle fibre ceramiche ................................................................................. 7
2.5
Simboli di pericolo sull’unità ................................................................................................................. 7
Descrizione tecnica ................................................................................................................................... 8
3.1
Unità di base ........................................................................................................................................ 8
3.2
Connessioni e porte ............................................................................................................................. 9
3.3
Dotazione standard .............................................................................................................................. 9
3.4
Accessori opzionali.............................................................................................................................10
3.5
Dati tecnici, condizioni ambientali ......................................................................................................11
3.6
Funzioni ..............................................................................................................................................12
Messa in funzione....................................................................................................................................13
4.1
Estrazione dall’imballo e verifica degli accessori ...............................................................................13
4.2
Installazione e connessione ...............................................................................................................13
4.3
Selezione della lingua ........................................................................................................................13
4.4
Installazione della base di cottura ......................................................................................................13
Programma applicativo per PC ..............................................................................................................14
Panoramica pulsanti ...............................................................................................................................14
Funzionamento ........................................................................................................................................15
7.1
Accensione e preparazione dell’unità ................................................................................................15
7.2
Menu principale ..................................................................................................................................16
7.3
Selezione dei programmi nel menu Cottura/Imposta programma .....................................................17
7.4
Menu Imposta programma .................................................................................................................18
7.5
Spiegazione dei parametri di cottura..................................................................................................21
7.6
Spiegazione dei parametri di pressatura (solo Multimat NT press) ..................................................22
7.7
Impostazione del parametro di pressatura „Pressione“ su Multimat NT ............................................22
7.8
Descrizione del menu Manager dati...................................................................................................24
®
7.8.1
Menu manager dati .....................................................................................................................24
7.8.2
Menu Programmi di cottura.........................................................................................................24
7.8.3
Copia / Sposta ............................................................................................................................24
7.8.4
Nuovo programma ......................................................................................................................26
7.8.5
Rinominare programmi ...............................................................................................................28
Pagina 2
8
9
7.8.6
Eliminazione di programmi di cottura ..........................................................................................29
7.8.7
Creazione di una nuova cartella .................................................................................................30
Funzioni speciali ......................................................................................................................................31
8.1
Menu Crea preferiti.............................................................................................................................31
8.2
Raffreddamento rapido manuale ........................................................................................................32
8.3
Selezione e avvio di programmi mediante inserimento del numero di programma ...........................33
8.4
Attivazione della modalità standby .....................................................................................................33
8.5
Descrizione Multimedia ......................................................................................................................33
Menu Setup ..............................................................................................................................................35
9.1
Menu Impostazione ............................................................................................................................35
9.2
Menu Programmi speciali ...................................................................................................................37
9.3
Menu Backup .....................................................................................................................................37
9.4
Menu Parametri ..................................................................................................................................38
9.5
Menu Aggiornamento .........................................................................................................................38
9.6
Panoramica delle strutture di menu ...................................................................................................40
9.6.1
Strutture di menu “Cottura/Pressatura” .......................................................................................40
9.6.2
Strutture di menu “Dati” ...............................................................................................................40
9.6.3
Strutture di menu “Multimedia”....................................................................................................41
9.6.4
Strutture di menu “Setup” ............................................................................................................41
10
Manutenzione e pulizia ........................................................................................................................42
10.1
Programma di preriscaldo ..............................................................................................................42
10.2
Manutenzione del supporto di cottura ............................................................................................42
10.3
Sostituzione della muffola di cottura ...............................................................................................42
10.4
Manutenzione della pompa per vuoto ............................................................................................42
11
Calibratura mediante il parametro Taratura con filo ........................................................................43
11.1
Programma di calibratura “Taratura con filo” ..................................................................................44
12
Messaggi d’errore e problemi .............................................................................................................45
12.1
Mancanza di tensione .....................................................................................................................46
13
14
15
Descrizione dei programmi predefiniti ..............................................................................................47
Smaltimento dell’unità ........................................................................................................................58
Dichiarazione di conformità CE..........................................................................................................59
Pagina 3
Gentile cliente,
®
siamo lieti che abbia scelto Multimat NT/NT press. Questo forno per ceramica è un’apparecchiatura sicura e
tecnologicamente avanzata con numerose funzioni automatizzate. Si distingue soprattutto per la facilità di
funzionamento e la rapidità dell’addestramento, richiede una manutenzione minima ed è progettata per il
funzionamento continuo.
®
Le auguriamo di utilizzare Multimat NT/NT press con il massimo della soddisfazione.
1
Informazioni generali
1.1
Indicazioni sulle istruzioni per l’uso
®
Per utilizzare Multimat NT/NT press con successo e senza rischi è indispensabile attenersi alle istruzioni per
l’uso. Queste contengono indicazioni importanti su come azionare l’unità in modo sicuro, corretto ed economico.
Il rispetto delle istruzioni per l’uso consente di evitare rischi, ridurre i costi per le riparazioni e i tempi morti, oltre
®
ad aumentare l’affidabilità e la durata di Multimat NT/NT press.
Le istruzioni per l’uso devono essere sempre esposte sull’unità in modo da poter essere lette e implementate da
®
chiunque utilizzi Multimat NT/NT press.
®
Multimat NT/NT press declina qualsiasi responsabilità per danni causati da un utilizzo improprio di DeguDent
GmbH e/o dalla mancata osservanza delle disposizioni contenute nelle istruzioni per l’uso.
Avvertenza: le istruzioni per l’uso sono soggette ad aggiornamenti. La versione più recente è sempre
disponibile nell’area download del nostro sito Internet all’indirizzo www.degudent.com.
1.2
Elementi di layout utilizzati nel manuale
Norme di sicurezza per evitare incidenti e danni a persone o cose:
L’unità può essere aperta esclusivamente da personale tecnico specializzato di DeguDent
GmbH!
Istruzioni step-by-step:
1. Rimuovere ...
2. Posizionare ...
Denominazione di elementi di comando e di controllo:
Pulsante Cottura
Grassetto:
Sul lato anteriore si trova il display (1) con relativi...
Ulteriori avvertenze e suggerimenti:
Avvertenza: i programmi esistenti possono essere utilizzati anche …
Pagina 4
1.3
Tipo di apparecchiatura e anno di produzione
®
Multimat NT
®
Multimat NT press
Anno di produzione: a partire da 2008
Versione software: a partire da 2.0
Avvertenza: le funzioni di pressatura descritte in questa documentazione si riferiscono esclusivamente a
®
Multimat NT press.
1.4
Produttore, indirizzi per assistenza tecnica
DeguDent GmbH
Rodenbacher Chaussee 4
63457 Hanau
Germania
Tel.: +49 180 23 24 555
Fax: +49 180 23 24 556
1.5
Diritti di proprietà intellettuale
© 2010, DeguDent GmbH
Tutti i diritti relativi alle presenti istruzioni per l’uso, in particolare il diritto di riproduzione e distribuzione della
traduzione, rimangono di proprietà di DeguDent GmbH. Le presenti istruzioni per l’uso non possono essere
riprodotte, né in toto né in parte, in nessuna forma (stampa, fotocopia, microfilm o altre procedure) e/o
memorizzate, elaborate, riprodotte o distribuite mediante sistemi elettronici senza l’autorizzazione scritta di
DeguDent GmbH.
La violazione di questi diritti è perseguibile per legge e obbliga il trasgressore al risarcimento danni. L’esercizio
dei diritti di proprietà industriale rimane prerogativa di DeguDent GmbH.
1.6
Utilizzo conforme alle prescrizioni
®
Multimat NT/NT press è un’unità per la cottura e pressatura di masse ceramiche dentali. Osservare le
indicazioni e le raccomandazioni dei produttori delle ceramiche.
Un uso diverso o al di fuori delle suddette indicazioni è ritenuto non conforme. In caso di danni causati da un
®
simile utilizzo la responsabilità ricade unicamente sull’utente di Multimat NT/NT press. Lo stesso vale in caso
di modifiche non autorizzate dell’unità. Per un utilizzo conforme è necessario rispettare in particolare le norme
relative a:
sicurezza,
funzionamento
cura, manutenzione e risoluzione dei problemi
descritte nelle istruzioni per l’uso. L’unità è concepita esclusivamente per l’uso in ambito odontotecnico.
L’utilizzo in altri ambiti o per altri scopi è subordinato all’autorizzazione scritta di DeguDent GmbH.
Pagina 5
2
Norme di sicurezza
Le apparecchiature di DeguDent GmbH vengono progettate e realizzate applicando lo stato dell’arte della
tecnologia e nel rispetto delle norme di sicurezza tecnica riconosciute.
Tuttavia durante l’utilizzo del forno potrebbero verificarsi rischi per il personale o per terzi, nonché danni
®
all’unità e ad altri valori reali, per esempio quando Multimat NT/NT press:
viene azionato da personale non qualificato o non adeguatamente addestrato
viene utilizzato in modo non conforme
viene azionato o sottoposto a manutenzione in modo improprio.
È necessario che le operazioni descritte in questo manuale siano eseguite esclusivamente da personale
qualificato e/o addestrato. Osservare i limiti di età prescritti dalla legge!
®
Il personale che deve essere addestrato o guidato, inclusi i tirocinanti, può utilizzare Multimat NT/NT press
solo sotto la supervisione costante di un tecnico esperto!
2.1
Norme di sicurezza per il trasporto
®
®
L’unità pesa 22 kg (Multimat NT) / 24,6 kg (Multimat NT press) e deve essere sollevata e trasportata da due
persone.
Viene fornita imballata in una scatola di cartone ed è protetta da urti e colpi grazie a due gusci protettivi in
polistirolo, nella parte superiore e inferiore, disposti in modo tale che anche il lift della camera di cottura sia
protetto dagli urti per mezzo di un inserto elastico in polistirolo. In caso di reimballo dell’unità, fare attenzione a
posizionare correttamente gli elementi protettivi in polistirolo.
2.2
Norme di sicurezza per il funzionamento
Per garantire un funzionamento sicuro dell’unità, osservare scrupolosamente le seguenti istruzioni:
®
Multimat NT/NT press Non posizionare e la pompa per vuoto (non inclusa nella dotazione) nelle immediate
vicinanze di fonti di calore; pericolo di surriscaldamento dell’unità!
Mantenere una distanza minima di 25-30 cm dalla parete o dall’oggetto più vicini!
Azionare l’unità solo su superfici non infiammabili; tenere a distanza eventuali oggetti infiammabili!
Posizionare la pompa per vuoto in modo tale da garantire una ventilazione sufficiente.
Proteggere l’unità da umidità e vapore acqueo!
Accertarsi che la tensione di alimentazione corrisponda a quella richiesta anche per la pompa per vuoto
(opzionale).
È vietato aprire l’unità; pericolo di scossa elettrica!
®
In caso di prolungata inattività di Multimat NT/NT press, scollegare l’unità dalla rete!
Pagina 6
Non utilizzare l’unità senza base di cottura/pressatura. In caso contrario le guarnizioni della piastra di cottura
possono usurarsi più velocemente, causando deformazioni del piatto di supporto.
Azionare il touchscreen esclusivamente con le dita o con l’apposito stilo. Non toccare lo schermo con oggetti
bollenti o appuntiti!
In caso di forno con funzione di pressatura è sempre necessario collegare l’aria compressa, anche durante la
normale cottura sotto vuoto.
®
La base di pressatura fornita con il Multimat NT press deve essere utilizzata esclusivamente per le procedure
di pressatura. Per la cottura deve essere utilizzata la base di cottura.
2.3
Norme di sicurezza per manutenzione e risoluzione dei problemi
In caso di manutenzione, riparazioni e interventi per la risoluzione di problemi è indispensabile attenersi alle
seguenti istruzioni:
Le eventuali riparazioni possono essere effettuate solo da personale tecnico autorizzato di DeguDent GmbH!
Gli interventi sulle componenti elettriche devono essere eseguiti esclusivamente da elettricisti qualificati!
Prima di aprire l’unità, staccare la spina di rete!
Utilizzare solo pezzi di ricambio originali!
Alcuni componenti del forno per ceramica Multimat NT / NT press sono soggetti a usura.
Si consiglia quindi di sottoporre l’unità a revisione tecnica una volta all’anno.
2.4
Norme di sicurezza relative alle fibre ceramiche
L’isolamento termico della camera di cottura contiene fibre ceramiche classificate come cancerogene. Le
misurazioni effettuate su un forno in funzione hanno dimostrato che in condizioni di azionamento conforme il
rischio relativo a queste fibre rimane notevolmente al di sotto della soglia di accettazione.
Eventuali interventi di riparazione del forno devono essere effettuati esclusivamente da un tecnico esperto (ad
es. dal servizio di assistenza tecnica di DeguDent GmbH). I depositi di fibre visibili sulle parti accessibili del
forno devono essere rimossi con tecniche di pulizia autorizzate (ad es. con un panno umido o con un
aspiratore dotato di filtri omologati). L’eliminazione mediante aria compressa o spazzole e pennelli in
condizioni asciutte non è consentita. Qualora il problema dei depositi di fibre visibili si ripresentasse
ripetutamente in condizioni di funzionamento conforme, contattare il servizio di assistenza tecnica sopracitato.
In caso di danneggiamento, gli accessori contenenti fibre ceramiche non possono continuare ad essere
utilizzati.
2.5
Simboli di pericolo sull’unità
Il simbolo di "pericolo superficie rovente“ segnala la presenza di superfici
®
roventi di Multimat NT/NT press in prossimità della camera di cottura,
soprattutto in caso di temperature di cottura elevate.
Il simbolo di “Pericolo generico” è applicato in prossimità della presa di
alimentazione della pompa per vuoto (vedere anche il paragrafo
3.2, Connessioni e porte, pag. 9) e segnala i seguenti rischi per la
sicurezza:
La presa di alimentazione è progettata esclusivamente per la connessione
di una pompa per vuoto!
Attraverso la presa di alimentazione passa la tensione di rete!
L’intensità massima della corrente elettrica è di 1 A.
Pagina 7
Warnung vor
heißer Oberfläche
3
Descrizione tecnica
3.1
Unità di base
Entrambe le unità si compongono di una struttura
metallica (1) stabile, dal design elegante, e della camera
di cottura soprastante (2). All’interno della camera di
cottura (2) il calore viene prodotto da una muffola al
quarzo con avvolgimento riscaldante radiante non
schermato. Le pareti della camera di cottura sono state
riempite di fibre ceramiche isolanti per ridurre al minimo
la dispersione di calore (vedere anche 2.4 Norme di
sicurezza relative alle fibre ceramiche, pag. 7).
®
Multimat NT
L’oggetto di cottura viene collocato insieme alla base di
cottura sulla piastra di supporto (3); la camera di cottura
viene abbassata sulla piastra di cottura e risollevata al
termine del processo di cottura. Il movimento è prodotto
da un motore passo-passo con trazione a cinghia
dentata demoltiplicato.
Per una migliore manipolazione l’oggetto di cottura con il
relativo supporto possono essere posizionati sull’apposita
piastra magnetica (4).
Il touchscreen (5), posizionato ergonomicamente sul lato
anteriore dell’unità, consente di richiamare i programmi
esistenti o di inserire e memorizzare nuovi programmi di
cottura. Tutti i processi di cottura sono gestiti da una
microunità di controllo all’interno dell’unità.
L’unità è dotata di quattro piedini (6) che garantiscono il
massimo della stabilità.
®
Multimat NT press è dotato della funzione speciale
"Pressatura“ che consente di pressare meccanicamente
le pressoceramiche nell’ambito dei vari programmi. A
questo scopo, nel settore superiore della camera di
pressatura è stato integrato un cilindro di pressatura (7),
che può essere spostato verso il basso mediante aria
®
compressa. La camera di cottura del Multimat NT press
presenta quindi una struttura più allungata (vedere figura
a lato).
Pagina 8
®
Multimat NT press (Camera di cottura
abbassata)
3.2
Connessioni e porte
Sono disponibili le seguenti connessioni e componenti
elettroniche:
Presa d’ingresso (8)
Interruttore automatico on/off (9)
Porta RJ-45 (10) (solo per interventi di assistenza)
2 porte USB (11) (per aggiornamenti di servizio tramite
memory stick)
Attacco per tubo flessibile della pompa per vuoto
(12)
Presa (13) per l’alimentazione della pompa per vuoto
opzionale.
La presa di alimentazione è progettata
esclusivamente per la connessione di una pompa
per vuoto.
Attraverso la presa di alimentazione passa la
tensione di rete!
L’intensità massima della corrente elettrica è di 1 A.
Attacco per altoparlante esterno, presa da 3,5 mm
(14)
Attacco aria compressa per cilindro di pressatura
®
sul regolatore del filtro (15) (solo Multimat NT press)
3.3
Dotazione standard
Sono compresi nella dotazione standard:
®
Forno per ceramica Multimat NT/NT press
Cavo di rete con presa resistente al calore
Istruzioni per l’uso
Memory-Stick USB
®
CD-ROM con Multimat NT/NT press
Software applicativo per sistema operativo
Windows
Stilo per touchscreen
1 base di cottura (16)
®
1 base di pressatura (17) (solo Multimat NT press)
1 piastra di cottura (18)
1 piastra magnetica per oggetti di cottura (19)
1 pinzetta
Pagina 9
3.4
Accessori opzionali
I seguenti accessori opzionali possono essere richiesti a DeguDent GmbH :
REF
D03002220VD
D 03 532 803
D 03 260102
54 69991009
D 03 002 MULT
D 03002MC2220
D 03 002 SYSTD
D03002C230V
54 69991011
D430112
D430111
D430114
D430115
53 6591 1104
53 6591 1004
Denominazione
Pompa del vuoto Biodent (20) Pompa del vuoto a pistone ad alto rendimento
per forni per ceramica
Kit di calibratura con filo (21)
Per il controllo della temperatura dei forni per ceramica; contenuto:
25 fili d’argento 0,3 x 37 mm / 5 portacampioni / 1 manuale d’uso
Olio per pompa del vuoto 0,5 l
Kit per cambio dell’olio
®
®
Muffole di cottura per Multimat , Multimat MC / Ø 92 mm, 1.100 W
Muffole di cottura per Mach 1, Mach 2, Mach 3, MC II e SC
Ø 92 mm, 220 V, 1200 W
Muffole di cottura per Systomat D, Systomat M e Systomat / Ø 92 mm
®
Muffola di cottura al quarzo per Multimat C
Muffola di cottura al quarzo per
®
Multimat Touch/Touch&Press
®
Multimat 2 Touch/Touch+Press,
®
Multimat NT /NT press ed Easy
Set muffole FAC, grandi
Set muffole FAC, piccole (non disponibile in Germania)
Pistone in ossido di alluminio FAC
Carta per messa in rivestimento FAC
Set muffole MultiMax 450 , in 4 pezzi
Guarnizione in gomma MultiMax 450, grande
Pagina 10
3.5
Dati tecnici, condizioni ambientali
Tensione di alimentazione:
230 – 240 V, 50 / 60 Hz
100 – 115 Volt, 50 / 60 Hz alternativamente
120 – 125 V, 50 / 60 Hz
Variazioni di tensione consentite:
non maggiori di ±10 %
Potenza max assorbita:
1.580 W incl. pompa per vuoto
Potenza assorbita in modalità sospensione
18 W
®
Dimensioni (Multimat NT):
(lunghezza × larghezza × altezza/ camera di cottura
superiore):
®
Dimensioni (Multimat NT press)
(lunghezza × larghezza × altezza/ camera di cottura
superiore):
®
Peso (Multimat NT):
®
280 mm × 430 mm × 410/560 mm
280 mm × 430 mm × 540/690 mm
ca. 22 kg
Peso (Multimat NT press):
ca. 24,6 kg
Altezza utile camera di cottura:
67 mm
Diametro utile camera di cottura:
85 mm
Impiego:
solo in ambienti interni, su superfici non infiammabili
Temperatura ambientale min/max:
5-40 °C, ottimale 20 °C, ± 2 °C
Umidità atmosferica
umidità atmosferica relativa 80 % fino a 31 °C,
decremento lineare fino a 50% a 40 °C
Elemento riscaldante:
muffola al quarzo con avvolgimento riscaldante
radiante non schermato
Temperatura di cottura max:
1.200 °C
Display:
display TFT con touchscreen
Pressione di pressatura:
da 0 a 4,5 bar controllata, vedere scheda tecnica
presso ceramica
Visualizzazione e dispositivo
di inserimento:
touch screen illuminato, 320 × 240 pixel
Pagina 11
3.6
Funzioni
Visualizzazione dei dati di cottura mediante menu
1000 programmi liberamente programmabili e memorizzabili; disponibilità di numerosi modelli di
programmi predefiniti
Possibilità di modificare i programmi in esecuzione
Possibilità di modificare un programma esistente e di memorizzarlo come programma speciale
Possibilità di copiare, rinominare o eliminare i programmi esistenti
Vuoto fino a 99 minuti, 59 secondi
Visualizzazione del vuoto come valore predefinito e valore effettivo
Vuoto regolabile
Tempo di cottura fino a 99 minuti, 59 secondi
Tempo di essiccazione e preriscaldo fino a 25 minuti
Velocità preriscaldo, da 1 a 120 °C/minuto
Possibilità di raffreddamento controllato
Possibilità di raffreddamento rapido manuale o programmabile mediante pompa per vuoto
Visualizzazione del tempo di cottura residuo
Protezione contro il surriscaldamento e monitoraggio della muffola
Elevata precisione di impostazione delle temperature
Modalità standby per evitare formazione di umidità nella camera di cottura
Programma con vuoto per evitare la formazione di umidità nell’isolante in fibre
Visualizzazione delle ore di funzionamento dell’unità
Visualizzazione delle ore di funzionamento della pompa per vuoto
Selezione della lingua
Visualizzazione di messaggi d’errore
Ripresa automatica della cottura dopo una breve interruzione della corrente
Backup illimitato dei dati in caso di interruzione della corrente
Regolazione automatica della frequenza di rete
Segnali acustici disattivabili
Calibratura via software mediante il parametro Taratura filo.
Pagina 12
4
Messa in funzione
4.1
Estrazione dall’imballo e verifica degli accessori
1. Verificare innanzitutto l’indicatore d’urto adesivo „Shockwatch“ sulla
scatola di cartone. L’eventuale colorazione rossa dell’adesivo indica che
durante il trasporto l’unità ha subito urti superiori alla soglia consentita e
potrebbe essere danneggiata. Richiedere al corriere una conferma scritta
dell’attivazione dell’indicatore “Shockwatch”.
2. Aprire la scatola e rimuovere il guscio di polistirolo superiore.
3. Estrarre l’unità e gli accessori. Una persona afferra l’unità con entrambe
le mani dal lato anteriore sotto il quadro comandi e l’altra con entrambe le
mani dal lato inferiore sotto la base. L’unità deve essere sollevata da due
persone per essere estratta dall’imballo. L’unità deve essere trasportata
da due persone, vedere foto a pag. 6).
4. Verificare l’integrità dell’unità (vedere il paragrafo 3.3, Dotazione
standard, pag. 9) o eventuali danni dovuti al trasporto. Notificare
immediatamente gli eventuali danni a DeguDent GmbH.
4.2
Installazione e connessione
1. Posizionare l’unità su una superficie solida e non
infiammabile. Mantenere una distanza minima di 25-30
cm dalla parete o dall’oggetto più vicini.
2. Collegare un’estremità del cavo di rete all’unità e
®
inserire l’altra in una presa protetta. Multimat NT/NT
press deve essere l’unico dispositivo collegato al circuito
elettrico; non è ammesso l’utilizzo di prolunghe.
3. Collegare il tubo della pompa per vuoto (opzionale) alla
presa per l’aria sull’unità (vedere figura).
4. Collegare l’aria compressa per il cilindro di pressatura al
®
regolatore del filtro (solo Multimat NT press).
4.3
Selezione della lingua
Accendere l’unità con l’interruttore On/Off; viene
eseguita la procedura di avvio. La lingua
selezionata dall’utente rimane impostata anche dopo
lo spegnimento del forno. Confermare la scelta con il
pulsante Avanti.
4.4
Installazione della base di cottura
Posizionare la base di cottura sul lift come
visualizzato sul display.
Collocare eventualmente la piastra magnetica
sull’unità e confermare con il pulsante Avanti.
Pagina 13
5
Programma applicativo per PC
®
Il forno Multimat NT/NT press è corredato di un programma applicativo per PC su CD-ROM,
che gira in modo affidabile sui sistemi operativi Windows Vista, XP o 2000 (SP2) e presenta le seguenti
funzionalità:
• facilità di creazione dei programmi di cottura su PC
• Esportazione dei dati tramite stick-USB a forni per ceramica
• Importazione dei dati tramite stick-USB da forni per ceramica
Il CD-ROM contiene un esauriente file in formato PDF con le istruzioni di installazione e la descrizione dei
programmi.
6
Panoramica pulsanti
Home (Menu principale)
Selezione diretta programma
Descrizione dei singoli simboli
Salva
Avvia raffreddamento rapido
Rappresentazione grafica
Elimina preferiti
Avvia cottura
Apri camera di cottura
Rappresentazione tabellare
Chiudi camera cottura
Interrompi programma
Maschera precedente
Avvia stampa
Livello precedente
Annulla vuoto
Modalità standby
Visualizza informazioni di sistema
Pagina 14
7
7.1
Funzionamento
Accensione e preparazione dell’unità
Accendere l’unità con l’interruttore On/Off; dopo la
procedura di avvio viene visualizzato il menu Autotest.
Toccare il pulsante Avvia test di autodiagnostica, per
attivare il test di autodiagnostica. La funzionalità del
sistema è indicata dal segno di spunta nella casella di
controllo corrispondente; un segno di spunta rosso nella
casella di controllo indica un guasto (vedere anche il
paragrafo 12, Messaggi d’errore e problemi, pag. 45).
Toccare Avanti per avviare il programma di preriscaldo.
Di norma questo è disattivato. Successivamente viene
aperto il menu principale.
Se è necessario aprire la camera di cottura, toccare il
pulsante Apri camera.
Collocare l’oggetto di cottura e la relativa base sul supporto
di cottura.
Pagina 15
7.2
Menu principale
Subito dopo l’autotest e il programma di preriscaldo
viene visualizzato il menu principale. Sul lato sinistro è
possibile visualizzare come Preferiti i programmi o le
cartelle (1) utilizzati più di frequente, in modo da poterli
aprire immediatamente. Le istruzioni per la creazione dei
Preferiti sono contenute nel paragrafo 8, Funzioni
speciali, pag. 31.
Toccare il pulsante Cottura (2) nel pannello in alto a destra
per aprire il menu Cottura/Imposta programma. Toccare
il pulsante Pressatura (3) per aprire il menu
Pressatura/Imposta programma.
Toccare Dati (4) per aprire il menu Manager dati (vedere il
paragrafo 7.8.1 Menu manager dati, pag. 24); toccare il
pulsante Setup (6) per aprire il menu Setup. Toccare
Multimediale (5) per aprire il menu relativo ad audio,
fotografie o funzioni video.
Sul lato destro è sempre visualizzato il simbolo della
camera di cottura (7) che indica se la camera di cottura si
trova in posizione sollevata o abbassata.
Sul bordo inferiore dello schermo sono visualizzati i
pulsanti (8) da selezionare per attivare le diverse funzioni
del programma. All’interno dei singoli menu vengono
utilizzati al bisogno diversi pulsanti (vedere paragrafo 6,
Panoramica pulsanti, pag.14).
Quando viene collegato uno stick, il simbolo dello stick
USB viene visualizzato nell’intestazione. Il simbolo dello
stick assume i seguenti colori:
rosso: dispositivo USB riconosciuto, ma non
utilizzabile
giallo: accesso di sola lettura
verde: accesso di lettura e scrittura
La selezione del tasto Off attiva la modalità standby
®
(personalizzabile) di Multimat NT/NT press.
Con il pulsante Elimina Preferiti è possibile
eliminare programmi o cartelle memorizzati come
Preferiti dal pannello sinistro del menu principale.
Il pulsante Guida fornisce le descrizioni dei singoli
simboli
Avviare il raffreddamento rapido tramite il pulsante
asterisco (vedere il paragrafo 8.2 Raffreddamento
rapido manuale, pag. 32).
Toccare il pulsante Apri camera per aprire la
camera di cottura.
Toccare il pulsante Chiudi camera per chiudere la
camera di cottura.
Per selezionare direttamente un programma
inserendo il numero di programma, selezionare il
pulsante P (vedere il paragrafo 8.3, Selezione e
avvio di programmi mediante inserimento del
numero di programma, pagina 33)
Pagina 16
7.3
Selezione dei programmi nel menu Cottura/Imposta programma
Il menu Cottura/Imposta programma o
Pressatura/Imposta programma è composto
dalle due cartelle Programmi predefiniti e
Programmi personalizzati. Le cartelle
consentono di selezionare cartelle o programmi di
cottura o pressatura predefiniti o memorizzati in
modo personalizzato.
Una volta aperto il menu, viene visualizzato un
elenco di selezione con le cartelle disponibili,
ciascuna contrassegnata dall’icona cartella (1).
Selezionare con lo stilo la cartella che si desidera
aprire; viene visualizzato un altro elenco di
selezione con le cartelle e / o i programmi
memorizzati. Se un elenco di selezione contiene più
cartelle o programmi, può essere necessario
scorrere l’elenco verso l’alto (5) o verso il basso (6)
per trovare la cartella o il programma desiderato.
Negli elenchi di selezione le cartelle sono
contrassegnate dall’icona cartella (1), i programmi
di cottura dall’icona cottura (4) e i programmi di
pressatura dall’icona pressatura.
Il menu Cottura/Imposta programma consente di
selezionare i programmi dalla memoria interna del
forno o dal memory stick USB inserito. A questo
scopo selezionare il pulsante Forno (2) o Memory
stick USB (3).
Toccare il pulsante Home per tornare al menu
principale.
Il pulsante Guida fornisce le descrizioni dei singoli
simboli.
Toccare il pulsante Indietro per tornare all’ultimo
menu precedentemente aperto.
Toccare il pulsante Apri camera per aprire la
camera di cottura.
Toccare il pulsante Chiudi camera per chiudere la
camera di cottura.
Pagina 17
7.4
Menu Imposta programma
Una volta selezionato il programma desiderato (di
cottura o pressatura) i parametri di cottura o di
pressatura vengono visualizzati in una
rappresentazione tabellare.
È ora possibile avviare direttamente il programma
selezionando il pulsante Cottura (1) oppure
modificare i parametri di cottura o di pressatura.
Tutti i parametri (2), ad es. „Temperatura prerisc.“
vengono visualizzati in campi rettangolari bianchi.
Selezionando un parametro, compare sullo schermo
un tastierino numerico per l'inserimento dei dati.
Confermare l’inserimento con il pulsante Invio (6).
Con il pulsante freccia alla sinistra di quest’ultimo è
possibile interrompere l’inserimento e uscire dal
tastierino numerico. Con il pulsante Indietro (7) è
possibile spostare il cursore per correggere un
inserimento errato.
L’icona Cottura (3) nell’intestazione indica che è
stato aperto un programma di cottura. L’icona
Pressatura indica che è stato aperto un programma
di pressatura. Accanto all’icona sono sempre
visualizzati il nome del file (4) e il numero di
programma (5).
Il parametro Fasi di raffreddamento consente di
scegliere tra molteplici opzioni di raffreddamento.
In linea di massima è impostata la funzione con fasi
di raffreddamento.
Sono previste le seguenti fasi di raffreddamento:
Fase 0 – La camera di cottura viene sollevata
immediatamente nella posizione superiore finale –
nessun raffreddamento controllato
Fase 1 – La camera di cottura si apre di ca. 70 mm
Fase 2 – La camera di cottura si apre di ca. 50 mm
Fase 3 – La posizione della camera di cottura rimane
invariata
Selezionare la fase di raffreddamento desiderata
mediante Blocco numeri (1) e confermare
l’inserimento con Invio (2).
Azionando il pulsante Tempo (1) è possibile
commutare sul raffreddamento temporizzato.
Selezionare la fase di raffreddamento desiderata
mediante Blocco numeri (2) e confermare
l’inserimento con Invio (3).
Con il pulsante Indietro (4) è possibile spostare il
cursore per correggere un inserimento errato.
Pagina 18
Toccando il pulsante Raffreddamento (1) è possibile
tornare alle fasi di raffreddamento.
Il pulsante Raffreddamento rapido (2) avvia il
raffreddamento rapido automatico dopo la cottura
che viene segnalato da tre asterischi.
Confermare l’inserimento con Invio (3).
Dopo la selezione dell'icona di cottura o pressatura,
viene verificata la plausibilità del programma; sono
possibili i seguenti messaggi:
Temperatura iniziale > temperatura di preriscaldo
Temperatura iniziale > temperatura finale
Nessun tempo di pressatura inserito
Nessuna pressione di pressatura inserita
Temperatura iniziale > temperatura di preriscaldo
Temperatura iniziale > temperatura finale
Temperatura di preriscaldo > temperatura finale
Temperatura di tempra > temperatura finale
Vuoto on > vuoto off
Vuoto on < temperatura di preriscaldo
Vuoto inserito senza livello vuoto
Il pulsante Cancella (8) consente di tornare alla
rappresentazione tabellare per correggere
l'inserimento. Con il pulsante OK (9) è possibile
avviare il programma.
Pagina 19
Toccare il pulsante Home per tornare al menu
principale.
Il pulsante Guida fornisce le descrizioni dei singoli
simboli.
Toccare il pulsante Indietro per tornare all’ultimo
menu precedentemente aperto.
Toccare il pulsante Asterisco per attivare la
funzione di raffreddamento rapido.
Toccare il pulsante Dischetto per salvare con un
nuovo nome file i parametri visualizzati e modificati.
Digitare il nome nel campo di inserimento
corrispondente tramite la tastiera alfabetica.
Toccare il pulsante Apri camera per aprire la
camera di cottura.
Toccare il pulsante Chiudi camera per chiudere la
camera di cottura.
Toccare il pulsante Cottura per avviare il
programma selezionato.
Il pulsante Grafico apre il menu Grafico.
Mediante il pulsante Grafico è possibile
rappresentare i parametri di un programma di
cottura o pressatura sotto forma di grafico. La
rappresentazione grafica viene visualizzata anche
dopo l’avvio di un programma di cottura o
pressatura. Sull’asse delle X sono riportati i valori
temporali, su quello delle Y le temperature.
È possibile modificare i segmenti della curva di
cottura toccandoli:
Trascinando la curva verso l’alto si aumenta
la temperatura
Trascinando la curva verso il basso si riduce
la temperatura
Pagina 20
In alternativa la temperatura può essere modificata
anche toccando i simboli più e meno, che vengono
visualizzati dopo il primo rilascio del display.
L’elaborazione di un programma di pressatura è
analoga a quella di un programma di cottura.
I programmi predefiniti possono essere modificati per una sola cottura. Non è possibile memorizzare
permanentemente un programma modificato nell’area dei programmi predefiniti. Un programma predefinito
modificato può invece essere memorizzato nell’area dei programmi personalizzati.
7.5
Spiegazione dei parametri di cottura
Temperatura iniziale (temperatura di base) temperatura che deve essere raggiunta prima dell’avvio del
programma di cottura; selezionare un valore da 100 a 1.200 °C.
Pre-essiccazione (tempo di essiccazione predefinito): l’unità viene riscaldata per raggiungere la
temperatura di preriscaldo; in questa fase la camera di cottura è aperta; selezionare un valore da 0 a 25 minuti.
Essiccazione: l’unità viene riscaldata per raggiungere la temperatura di preriscaldo; in questa fase la camera di
cottura si chiude gradualmente; selezionare un valore da 0 a 25 minuti.
Temperatura prerisc.: temperatura che deve essere raggiunta prima della cottura; selezionare un valore da
100 a 1.200 °C.
Tempo prerisc.: l’unità viene riscaldata per raggiungere la temperatura di preriscaldo; in questa fase la camera
di cottura è aperta di ca. 1 cm; selezionare un valore da 0 a 25 minuti.
Velocità prerisc.: velocità di aumento della temperatura durante la fase di preriscaldo; selezionare un valore da
1 a 120 °C/minuto.
Temperatura finale (temperatura di cottura predefinita): temperatura che deve essere raggiunta durante la
cottura; selezionare un valore da 300 a 1.200 °C.
Livello vuoto: viene visualizzato un valore predefinito che rappresenta un vuoto compreso tra 1 e 99 hPa.
Mantenimento (tempo di cottura predefinito): durata della cottura; selezionare un valore da 0,0 a 99,9 minuti.
Vuoto: tempo di azionamento della pompa per vuoto; selezionare un valore da 0,1 a 99,9 minuti.
Pagina 21
Temperatura tempera: temperatura che deve essere raggiunta durante la tempera; selezionare un valore da
300 a 1.200 °C.
Tempo tempera: tempo di tempera predefinito, da 0 a 25 min.
Azionamento raffreddamento: il raffreddamento in più fasi determina la riduzione graduale della tensione
all’interno della ceramica. Il raffreddamento inizia subito dopo la conclusione del tempo di cottura o dopo un
intervallo impostato mediante il menu di selezione. È possibile definire le se seguenti fasi di raffreddamento:
Raffreddamento rapido
Fase 0 – La camera di cottura viene sollevata immediatamente nella posizione superiore finale – nessun
raffreddamento controllato
Fase 1 – La camera di cottura si apre di ca. 70 mm
Fase 2 – La camera di cottura si apre di ca. 50 mm
Fase 3 – La posizione della camera di cottura rimane invariata
7.6
Spiegazione dei parametri di pressatura (solo Multimat®NT press)
Oltre ai parametri relativi a temperatura, vuoto e tempo, è necessario definire i parametri del processo di
pressatura.
Tempo pressione: tempo impiegato dal punzone per eseguire il processo di pressatura; selezionare un tempo
da 0 a 25 min.
Pressione di pressatura: Visualizzazione della pressione di pressatura controllata in bar (la pressione di
pressatura non è impostabile elettricamente!).
Il punto di partenza è in ogni caso la temperatura di base (preimpostata su 400 °C). Dopo l’avvio del
programma, l’unità si scalda per raggiungere la temperatura iniziale predefinita. Raggiunta la temperatura
iniziale, si apre la camera di cottura e la muffola di pressatura con il cilindro di pressatura può essere collocata
sulla base di pressatura. Toccare il tasto con la freccia verso il basso (pittogramma) per chiudere la camera di
cottura e avviare il preriscaldo con la velocità selezionata (p. es. 60 °C/min). Raggiunta la temperatura finale,
inizia il mantenimento, durante il quale entra in funzione la pompa per vuoto. Il processo di pressatura si
conclude al termine del mantenimento.
7.7
Impostazione del parametro di pressatura „Pressione“ su Multimat NT
Multimat NT press dispone di un controllo permanente della pressione di pressatura. La pressione
impostata nel programma di pressatura (1) rappresenta la pressione necessaria per il programma di
pressatura. Questo valore viene controllato costantemente prima dell’avvio e durante l’esecuzione del
programma di pressatura rispetto alla pressione
impostata sul riduttore di pressione. Durante l’esecuzione del programma di pressatura non è
possibile alcuna regolazione della pressione. La
pressione di pressatura corrente (2) viene visualizzata nell'intestazione.
Per adeguare la pressione corrente alla pressione
di pressatura richiesta dal programma selezionato,
procedere come segue:
1. Tirare verso l’alto il regolatore di pressione (1).
2. Per aumentare la pressione ruotare il
regolatore in senso orario (2).
3. Per ridurre la pressione ruotare il regolatore in
senso antiorario (2).
Pagina 22
Avvertenza
Se la pressione di pressatura viene ridotta, l’aggiornamento della visualizzazione nell’intestazione può
richiedere alcuni secondi, perché la pressione all'interno dei tubi dell’aria compressa di Multimat NT si riduce
solo lentamente. Il limite di tolleranza tra la pressione corrente e quella inserita nel programma di pressatura è
pari a +/- 0,2 bar.
Se la pressione corrente supera il limite di tolleranza già prima dell'avvio del programma di pressatura, risulta
impossibile avviare il programma di pressatura e l'utente viene invitato a impostare la pressione di pressatura
corretta.
Se il limite di tolleranza viene superato durante l’esecuzione di un programma di pressatura, al termine del
programma viene visualizzata un'avvertenza, la procedura del programma non viene interrotta.
Per definire l’impostazione dell’alimentazione
dell'aria compressa, premere verso il basso il
regolatore di pressione. Il regolatore si blocca nella
posizione di arresto.
Avvertenza
Prima di avviare un programma di pressatura,
accertarsi che la pressione corrente corrisponda
alla pressione di pressatura richiesta dal
programma selezionato.
Pagina 23
7.8
Descrizione del menu Manager dati
7.8.1 Menu manager dati
Toccare il pulsante Dati nel menu principale per aprire il
menu Manager dati. Qui è possibile creare e gestire le
cartelle e i programmi di cottura e di pressatura.
7.8.2 Menu Programmi di cottura
Toccare le icone corrispondenti per accedere ai singoli
menu di gestione dei programmi di cottura o di
pressatura, dei programmi predefiniti e personalizzati o
dei dati dello stick USB.
7.8.3 Copia / Sposta
Dopo la selezione dell’icona Cottura/Programmi
predefiniti, si apre la finestra di selezione del
programma. Mediante il pulsante Seleziona (1) viene
attivata la funzione di selezione. Selezionare con lo stilo
la cartella o il programma da elaborare (il segno di
spunta si colora di verde), quindi selezionare Modifica.
Pagina 24
A questo punto è possibile scegliere quale operazione
eseguire sul programma selezionato.
Sono disponibili le seguenti opzioni:
Nuovo (disponibile solo per la selezione di
Cottura/Pressatura/Programmi personalizzati)
Copia
Sposta
Rinomina
Elimina
Aggiungi (disponibile solo dopo la selezione di Copia o
Sposta)
I programmi predefiniti non possono essere rinominati,
spostati né eliminati.
I programmi predefiniti possono essere solo copiati
nell’area dei programmi personalizzati e su uno stick
USB.
Dopo la selezione di una delle funzioni disponibili si
torna alla finestra di selezione.
Se sono state selezionate le opzioni Copia o Sposta, a
questo punto è possibile definire la cartella di
destinazione in cui collocare la cartella o il programma.
Toccare quindi la barra di selezione (2)
Si apre nuovamente la finestra di selezione per la
gestione dei programmi di cottura e pressatura.
Selezionare l’area di destinazione corrispondente, ad
esempio Programmi personalizzati. Aprire l’area di
destinazione toccandola con lo stilo. Selezionare con lo
stilo la cartella di destinazione corrispondente. La
cartella si apre e visualizza i programmi di cottura e
pressatura in essa contenuti.
Toccare di nuovo il pulsante Modifica per aprire
nuovamente la cartella di selezione con le opzioni di
elaborazione.
Pagina 25
L’icona Aggiungi è ora attiva e toccandola si apre la
finestra per l’inserimento numerico delle posizioni di
programma.
Tutte le posizioni di programma occupate vengono
contrassegnate in rosso, quelle libere in verde.
Selezionare una posizione di memoria vuota e toccare
Invio per aggiungere il programma nella cartella
precedentemente selezionata. Se viene selezionata una
posizione di memoria occupata, questa viene
visualizzata in giallo. Le aree occupate non possono
essere sovrascritte. Tutti i programmi vengono invece
spostati in un'area libera.
Consiglio
Se è necessario ripristinare o spostare un numero
significativo di programmi, prima di selezionare
l’opzione Aggiungi, accertarsi di disporre di un blocco
di memoria sufficiente eliminando o spostando altri
elementi.
7.8.4 Nuovo programma
Nell’area dei programmi personalizzati è possibile
creare nuovi programmi di cottura o pressatura. A
questo scopo, per la gestione dei programmi di cottura e
pressatura, selezionare nella finestra di selezione la
cartella di destinazione in cui si desidera memorizzare il
nuovo programma. La cartella si apre e visualizza i
programmi di cottura e pressatura in essa contenuti.
Toccare il pulsante Modifica per aprire la cartella di
selezione con le opzioni di elaborazione.
Toccare il pulsante Nuovo per aprire il menu relativo
alla creazione di nuovi programmi di cottura.
Pagina 26
A questo punto è possibile selezionare la modalità di
cottura desiderata. Viene visualizzata una maschera
con valori predefiniti che possono essere modificati
toccando i pulsanti corrispondenti e confermati con il
pulsante Invio.
È possibile avviare immediatamente il programma di
cottura toccando il pulsante Cottura (1) oppure
assegnare un nome al programma e salvarlo con il
pulsante Salva (2).
Con il pulsante Modalità di scrittura (1) è possibile
attivare/disattivare le maiuscole o l’inserimento
numerico.
La Modalità di scrittura cambia ad ogni tocco del tasto:
in modalità 1.1 viene scritta in maiuscolo solo la prima
lettera della parola; la modalità 1.2 consente solo
inserimenti numerici; in modalità 1.3 è possibile solo
l’inserimento di minuscole; in modalità 1.4 solo
l’inserimento di maiuscole.
1.1
1.2
1.3
1.4
Toccando il pulsante Cerca (1) viene cercata
automaticamente la successiva posizione di memoria
libera disponibile. Il pulsante Tabella (2) consente
all’utente di definire da sé la posizione di memoria.
Pagina 27
Tutte le posizioni di programma occupate vengono
contrassegnate in rosso, le posizioni di memoria libere
vengono contrassegnate in verde. Se viene selezionata
una posizione di memoria occupata, questa viene
visualizzata in giallo. Se la selezione viene confermata,
il programma viene scritto nella posizione di memoria
libera successiva.
Una volta selezionata una posizione di memoria e
confermata la scelta con il pulsante Invio (3), vengono
visualizzati il nuovo nome del programma e la posizione
di memoria. A questo punto è possibile avviare
immediatamente il programma di cottura toccando il
pulsante Cottura oppure aprirlo in un secondo
momento mediante il menu principale (Dati,
Programmi personalizzati).
7.8.5 Rinominare programmi
Per rinominare cartelle/programmi, toccare il pulsante
Rinomina.
Selezionare la cartella o il programma desiderati,
contrassegnarli con la funzione di selezione e toccare il
pulsante Modifica.
Toccare quindi il pulsante Rinomina.
Pagina 28
Assegnare una posizione di memoria ai nuovi nomi e
confermare con il pulsante Invio
Con il pulsante Modalità di scrittura (1) è possibile
attivare/disattivare le maiuscole o l’inserimento
numerico.
La Modalità di scrittura cambia ad ogni tocco del tasto:
in modalità 1.1 viene scritta in maiuscolo solo la prima
lettera della parola; la modalità 1.2 consente solo
inserimenti numerici; in modalità 1.3 è possibile solo
l’inserimento di minuscole; in modalità 1.4 solo
l’inserimento di maiuscole.
7.8.6 Eliminazione di programmi di cottura
Per eliminare cartelle/programmi, toccare il pulsante
Elimina.
Questo menu consente di eliminare singoli programmi di
cottura o intere sottocartelle nella cartella Programmi
personalizzati.
Le cartelle e i file vengono contrassegnati selezionando
la relativa casella di spunta. Toccare quindi il pulsante
Modifica.
Toccare infine il pulsante Elimina
Pagina 29
Il pulsante Elimina rimuove i file evidenziati. Viene
visualizzato un prompt di conferma della cancellazione
per evitare cancellazioni accidentali. Le cartelle o i
programmi vengono eliminati dalla memoria del forno di
cottura/memory stick USB.
7.8.7
Creazione di una nuova cartella
Per creare una nuova cartella, toccare il pulsante
Nuova cartella.
Toccare il pulsante Modifica e successivamente Nuova
cartella. A questo punto è possibile assegnare un nome
alla nuova cartella e confermare con il pulsante Invio.
Con il pulsante Modalità di scrittura (1) è possibile
attivare/disattivare le maiuscole o l’inserimento
numerico.
La Modalità di scrittura cambia ad ogni tocco del tasto:
in modalità 1.1 viene scritta in maiuscolo solo la prima
lettera della parola; la modalità 1.2 consente solo
inserimenti numerici; in modalità 1.3 è possibile solo
l’inserimento di minuscole; in modalità 1.4 solo
l’inserimento di maiuscole.
Pagina 30
8
Funzioni speciali
8.1
Menu Crea preferiti
I programmi utilizzati di frequente possono essere
memorizzati come Preferiti e avviati direttamente dal
menu principale.
Toccando il pulsante Asterisco (1) si attiva la funzione
Preferiti. Toccando una cartella o un programma si apre
una tabella in cui è possibile inserire i preferiti.
(Tenendo lo stilo per più di 2 secondi su un simbolo
asterisco già di colore giallo, l’asterisco ridiventa bianco
e i programmi o le cartelle corrispondenti scompaiono
dal menu principale.)
Dopo la selezione di una posizione di memoria libera, il
programma viene collocato tra i Preferiti nel pannello
sinistro del menu principale Le cartelle o i programmi
che vengono selezionati come preferiti, vengono
contrassegnati con un asterisco giallo nell’elenco di
selezione. Se con la funzione Preferiti attiva, vengono
selezionati una cartella o un programma contrassegnati
da un asterisco giallo, tale cartella o programma
vengono rimossi dall’elenco dei preferiti. (vedere
paragrafo 7.2 Menu principale, pag. 16)
Toccando il pulsante Elimina Preferiti (1) è possibile
eliminare nuovamente cartelle/programmi memorizzati
come preferiti dal menu principale.
Pagina 31
La cartella o il programma corrispondenti vengono
rimossi dall'interfaccia toccando il pulsante Elimina.
Toccando il pulsante Escape (1) si abbandona la
maschera senza compiere alcuna azione.
Toccare il pulsante Home per tornare al menu
principale.
Il pulsante Guida fornisce le descrizioni dei singoli
simboli.
Toccare il pulsante Indietro per tornare all’ultimo menu
precedentemente aperto.
8.2
Raffreddamento rapido manuale
Il raffreddamento rapido prevede che subito dopo la
conclusione del programma, non appena la camera
di cottura viene aperta, la pompa per vuoto entri in
funzione e aspiri l’aria all’interno della camera fino al
raggiungimento della temperatura iniziale.
Se questa funzione viene selezionata durante
l’esecuzione di un programma, si attiva la funzione
Raffreddamento rapido dopo la cottura (1). Questo
significa che al termine del programma di cottura, la
camera di cottura si apre e il forno soffia aria all’interno
della camera di cottura per effettuare il raffreddamento
rapido.
Pagina 32
8.3
Selezione e avvio di programmi mediante inserimento del numero di programma
1. Toccare il pulsante P sul menu principale.
2. Inserire il numero di programma desiderato
tramite il tastierino numerico e confermare con
Invio.
3. Si apre il menu Imposta programma (programma
di cottura o di pressatura).
4. Toccare il pulsante Cottura o Pressatura per
avviare il programma visualizzato.
o
8.4
Attivazione della modalità standby
®
La modalità standby di Multimat NT/NT press garantisce condizioni di umidità ottimali all’interno della
camera di cottura impedendo al tempo stesso che si verifichino infiltrazioni di umidità nel materiale isolante.
Modalità standby significa riscaldamento costante a una data temperatura (regolabile da 0 a 150°C).
Definire la temperatura standby nel menu Impostazione (vedere il paragrafo 9.1 Menu Impostazione,
pag. 35).
8.5
Descrizione Multimedia
Toccando l’icona Multimediale (1) si apre il menu per la
gestione dei file multimediali. I file multimediali devono
trovarsi su uno stick USB.
In questo menu i file vengono classificati come
Foto
Audio
Video
Toccando il pulsante Foto, vengono visualizzate le
fotografie presenti sullo stick USB; dopo qualche
secondo viene visualizzata anche un’anteprima.
Toccando Foto, viene aperto l’indice dello stick USB
dove è possibile visualizzare le foto memorizzate.
Pagina 33
Toccando una sola volta un file di immagini, si apre il
visualizzatore di foto. Con il pulsante Seleziona (1) è
anche possibile selezionare i file e avviare il
visualizzatore di foto mediante il pulsante Multimediale
(2).
Si apre il visualizzatore di foto. Tutte le immagini che si
trovano sullo stick USB vengono visualizzate come una
pellicola cinematografica. L’immagine selezionata o la
prima immagine della selezione viene contrassegnata
con una cornice gialla e visualizzata in un formato
ingrandito. Toccando il pulsante Visualizzazione a
schermo intero (1), l’immagine incorniciata viene
visualizzata occupando l'intero schermo (4).
Con i pulsanti freccia (2) è possibile spostarsi
sull’immagine successiva o precedente. Toccando i
pulsanti Ignora (3) si passa direttamente alla prima o
all'ultima immagine della pellicola.
Descrizione del formato
Formato file:
3gp, 3rd Generation Partnership Project (ad es. Nokia
Phone Video)
Video:
Codec: mpeg4,
Dimensioni immagine: 320x240
Frequenza delle immagini: 20 immagini/sec.,
Velocità in bit: 128 kbps,
Audio:
Codec: AAC-LC
Velocità in bit: 48 kbps,
Frequenza di campionamento: 48 kHz
Con la stessa procedura è possibile riprodurre file video
e audio. Toccando un file audio si apre la finestra del
lettore audio che riproduce un singolo file audio o tutti i
file audio contrassegnati presenti sullo stick USB. Con il
pulsante Riduci a icona (1) è possibile ridurre a icona
la finestra del lettore e continuare con il funzionamento
del forno durante la riproduzione audio.
Descrizione del formato
I file musicali devono essere in formato mp3.
Velocità in bit: 128–256 kbps,
Pagina 34
DeguDent GmbH declina qualsiasi responsabilità per danni causati dalla riproduzione di
file video, audio e di altro tipo!
9
Menu Setup
Toccare il pulsante Setup (1) nel menu principale per
aprire il menu di installazione. Questo menu consente di
accedere ad altri sottomenu, dai quali è possibile
definire varie impostazioni o richiamare funzioni.
Il menu Impostazione consente di definire varie
impostazioni di base dell’unità, come la temperatura
standby (vedere il paragrafo 9.1, Menu Impostazione,
pag. 35).
Il menu Parametri consente di definire diversi
parametri, come i tempi di funzione (vedere il paragrafo
9.4, Menu Parametri, pag.38).
Il menu Aggiorna contiene le opzioni per installare la
versione più aggiornata del controller software di
®
Multimat NT/NT press.
Il tasto Backup apre un menu per creare un backup dei
dati su uno stick USB.
Oltre ai programmi di cottura e pressatura sono
disponibili numerosi programmi di servizio, come
"Taratura con filo" e "Programma di disid."
richiamabili mediante il pulsante Programmi speciali
(vedere il paragrafo 9.2, Menu Programmi speciali,
pag. 37).
9.1
Menu Impostazione
Dal menu Setup è possibile aprire il menu
Impostazione. Questo menu consente di impostare
alcuni valori di base (valori predefiniti):
Temperatura base: imposta la temperatura che deve
essere raggiunta prima dell’avvio del programma di
cottura.
Temperatura standby: imposta la temperatura per la
modalità standby.
Limite temp. massima:
massima temperatura di cottura possibile.
Livello vuoto: valore del vuoto
Test di autodiagnostica: selezionare “off" oppure “on”;
se è selezionato "on", a camera di cottura chiusa il test
parte automaticamente.
Unità temperatura: selezionare °C o °Fahrenheit.
Unità vuoto: selezionare bar o hPa.
Pagina 35
Lingua: selezionare la lingua di visualizzazione dei
menu.
Data: inserire la data corrente.
Tempo: inserire l’orario corrente.
Retroilluminazione on/off:
On: retroilluminazione in standby on
Off: retroilluminazione in standby off
Modo expert: con il modo expert attivato vengono
visualizzati anche i parametri Temperatura iniziale (1)
e Livello vuoto (2)
Nella rappresentazione grafica di un programma di
cottura, viene visualizzato anche il pulsante Annulla
vuoto (3). Con questo pulsante è possibile annullare
manualmente il vuoto impostato raggiunto dal forno
dopo un intervallo di tempo definibile dall’utente.
Un vuoto annullato non può essere riavviato.
Allarme: consente di attivare o disattivare gli allarmi e
di impostarne il volume. Sono previste le opzioni
seguenti:
Termine programma
Toccando i tasti freccia (1) è possibile scegliere
tra due allarmi. Con la barra di scorrimento (2) è
possibile selezionare il volume desiderato.
Toccando il simbolo di altoparlante (3) è possibile
ascoltare il suono dell'allarme.
Stato di pronto per la pressatura
Con la barra di scorrimento (2) è possibile
selezionare il volume desiderato. Toccando il
simbolo di altoparlante (3) è possibile ascoltare il
suono dell'allarme.
Errore
Con la barra di scorrimento (2) è possibile
selezionare il volume desiderato. Toccando il
simbolo di altoparlante (3) è possibile ascoltare il
suono dell'allarme.
Pagina 36
9.2
Menu Programmi speciali
Dal menu Setup è possibile aprire il menu Programmi
speciali; da qui è possibile avviare diversi programmi di
calibratura e manutenzione.
Taratura con filo: richiama un programma per
l’esecuzione della calibratura (vedere il paragrafo 11,
Calibratura mediante il parametro Taratura con filo,
pag. 43).
Programma di preriscaldo: richiama il programma di
preriscaldo. Scalda la muffola fino al valore indicato
(vedere il paragrafo 10.1, Programma di preriscaldo,
pag. 42).
Programma di disid.: richiama un programma per
eliminare l’umidità dal materiale isolante dopo un
periodo prolungato di inattività o per il preriscaldo
(vedere il paragrafo 10.1, Programma di preriscaldo,
pag. 42).
È possibile scegliere tra due programmi:
Programma di disid. con pompa
Programma di disid. senza pompa
Cottura di pulitura: utilizzato per pulire la camera di
cottura, compresi supporto e perni di cottura.
9.3
Menu Backup
Questo menu consente di eseguire il backup e il
ripristino dei dati.
Nel menu Backup è possibile creare copie di backup
dei dati per
Programmi
Sistema
Impostazione
Dopo la selezione del pulsante, viene creata una copia
di backup dei dati sullo stick USB e viene visualizzato
Pagina 37
un messaggio corrispondente.
9.4
Menu Parametri
Dal menu Setup è possibile aprire il menu
Parametri in cui sono visualizzati vari parametri
relativi all’unità:
Ore funzione forno: indica da quanto tempo è in
funzione il forno di cottura.
Ore funzione muffola: indica da quanto tempo è in
funzione la muffola di riscaldamento.
Ore funzione pompa: indica da quanto tempo è in
funzione la pompa per vuoto.
Cicli del lift: indica il numero di volte in cui la
camera di cottura è stata sollevata e abbassata.
Cicli cottura: indica il numero dei cicli di cottura.
Calibratura offset: consente di inserire e
visualizzare un valore di calibratura (vedere il
paragrafo 11, Calibratura mediante il parametro
Taratura con filo, pag. 43).
Riscaldamento: indica il fattore di potenza.
9.5
Menu Aggiornamento
Dal menu Setup è possibile aprire il menu
Aggiornamento. Se il memory stick USB è inserito ed
è stato riconosciuto, toccando il pulsante
Aggiornamento è possibile avviare l’aggiornamento
alla versione più recente del software.
Toccare il pulsante Avvio, per avviare l’installazione
dell’aggiornamento. A seconda del tipo di
aggiornamento, la procedura può durare fino a 5 min.
La barra di avanzamento mostra lo stato
dell’aggiornamento.
Pagina 38
Al termine dell’aggiornamento, all’utente viene chiesto
di riavviare il forno.
Il forno viene riavviato mediante l’interruttore On/Off.
Dopo un aggiornamento software, durante il riavvio
viene verificata l’installazione dei file di sistema. La
barra di avanzamento mostra lo stato della verifica.
Al termine della verifica viene eseguito il test di
autodiagnostica.
Pagina 39
9.6
Panoramica delle strutture di menu
9.6.1
Strutture di menu “Cottura/Pressatura”
9.6.2
Strutture di menu “Dati”
Pagina 40
9.6.3
Strutture di menu “Multimedia”
9.6.4
Strutture di menu “Setup”
Pagina 41
10
Manutenzione e pulizia
10.1
Programma di preriscaldo
Nella memoria interna dell’unità è stato predefinito e memorizzato un programma speciale per il preriscaldo o
l’essiccazione del materiale isolante dopo un periodo prolungato di inattività.
Avviare il programma dal menu principale/menu Setup/menu Programmi speciali (vedere anche il paragrafo
9.2, Menu Programmi speciali, pag. 37)
10.2
Manutenzione del supporto di cottura
D Il supporto di cottura (vedere il paragrafo 3.1,Unità di
base, pag. 8) chiude ermeticamente il fondo della camera di
cottura; l’O-ring (1) garantisce la tenuta perfetta delle
superfici ermetiche.
Controllare periodicamente le superfici del supporto di
cottura e dell’O-ring per escludere la presenza di impurità o
difetti; sostituire immediatamente gli O-ring difettosi.
10.3
1
Sostituzione della muffola di cottura
Il peggioramento della qualità di cottura o la necessità di ripetere frequentemente la calibratura (vedere
paragrafo 11, Calibratura mediante il parametro Taratura con filo, pag. 43) potrebbero essere causati
dall’usura della muffola di cottura.
La sostituzione della muffola di cottura deve essere eseguita esclusivamente da
personale tecnico qualificato di DeguDent GmbH!
10.4
Manutenzione della pompa per vuoto
Per la pompa per vuoto (3.4, Accessori opzionali,
pag. 10) sono necessari interventi di manutenzione
speciali, p. es. il cambio dell’olio.
Per istruzioni dettagliate consultare il manuale di
istruzioni della pompa utilizzata.
Pagina 42
11
Calibratura mediante il parametro Taratura con filo
La precisione del controllo della temperatura viene calibrata perfettamente in fase di produzione; col tempo,
tuttavia, diversi fattori ambientali possono causare uno scostamento della temperatura effettiva durante il
processo di cottura rispetto alla temperatura selezionata. In questo caso è utile eseguire una calibratura e
impostare un valore di correzione. Procedere nel modo seguente:
®
1. Accendere il Multimat NT/NT press (vedere paragrafo 7.1, Accensione e preparazione dell’unità, pag.
15).
2. Impostare la temperatura base su 650 °C e preriscaldare il forno a camera chiusa per un’ora. Posizionare
nel frattempo il filo d’argento nel portacampioni (vedere paragrafo 3.4, Accessori opzionali, pag. 10)
3. Selezionare il programma 475.
4. Aprire la camera di cottura e posizionare il portacampioni con il filo d’argento al centro della base di cottura.
5. Avviare il programma di calibratura (vedere il paragrafo successivo 11.1, Programma di calibratura
“Taratura con filo”, pag. 44).
Indicare una temperatura finale per il campione d’argento e avviare la cottura con il pulsante Cottura.
Al termine della cottura all’utente viene chiesto di confermare se la cottura è stata eseguita correttamente;
confermare con
Sì, se la cottura è andata a buon fine. In questo caso i dati corretti vengono accettati dal sistema.
No, se la temperatura è risultata troppo elevata o troppo bassa. Indicare una temperatura finale corretta
per la cottura e riavviare la procedura con il pulsante Cottura.
Se la temperatura impostata corrisponde a quella
effettiva (con uno scarto di ± 2 °C), sulla punta del filo
d’argento sarà visibile una perlina di argento fuso. In
questo caso non è necessario risettare il valore di calibratura.
Se il filo d’argento si è fuso completamente o quasi
completamente, la temperatura dell’unità è troppo elevata.
Se la superficie del filo non è fusa, la temperatura è troppo
bassa.
Pagina 43
11.1
Programma di calibratura “Taratura con filo”
Il programma di calibratura è predefinito e memorizzato nella memoria interna come programma speciale con i
seguenti parametri:
Temperatura prerisc.:
650 °C
Livello vuoto:
0 hPa
Vuoto
0 minuti
Temperatura finale:
961 °C
(punto di fusione
dell’argento)
Mantenimento:
1 minuto
Fase raffreddamento
0
Pagina 44
12
Messaggi d’errore e problemi
Errori e problemi vengono segnalati mediante la visualizzazione di messaggi d’errore. Nella tabella seguente
viene descritto il significato di tali messaggi.
Messaggi Problema
o di
errore
Causa
Rimedio
F 02
Multimediale
Il formato audio o video non è stato Convertire il file in un formato diverso
riconosciuto e non può essere
tenendo conto delle restrizioni relative ai
riprodotto.
file video e audio.
F 05
Vuoto ancora presente
Sistema del vuoto non aerato.
Contattare l’assistenza tecnica
F 06
Errore bus
Errore interno di sistema
Se il problema si ripete, contattare
l’assistenza tecnica
F 07
Errore COM
Errore di comunicazione del
motore
Contattare l’assistenza tecnica
F 08
Surriscaldamento dell’unità di
controllo
a) Manca il ripiano portaoggetti
sopra l’unità di controllo. b)
Temperatura di standby
eccessivamente elevata quando la
camera di cottura è aperta.
Staccare la spina e lasciare raffreddare il
forno per ca. 5 minuti. a) Riposizionare il
ripiano portaoggetti. b) Tenere la camera
di cottura sempre chiusa quando l’unità
non è in funzione. Dopo il
raffreddamento riaccendere
normalmente il forno.
F 09
Circuito di riscaldamento
difettoso
La muffola di riscaldamento o il
relais dell’unità di controllo sono
difettosi
Contattare l’assistenza tecnica
F 10
Surriscaldamento
La temperatura effettiva supera di
35 gradi quella predefinita.
Contattare l’assistenza tecnica
F 11
Errore di riferimento
Sensore di riferimento difettoso
Contattare l’assistenza tecnica
F 12
Il vuoto predefinito non viene
raggiunto
Guarnizione della camera di
cottura o sistema del vuoto non
ermetici
Controllare la guarnizione della camera
di cottura o contattare l’assistenza
tecnica
F 13
Raffreddamento rapido non
completato
Temperatura di standby non
ancora raggiunta
Attendere il raggiungimento della
temperatura di standby o interrompere il
raffreddamento rapido toccando il tasto
ESC
F 14
Mancanza di alimentazione
Breve mancanza della tensione di
rete durante la cottura
Controllare il risultato di cottura
F 15
Termocoppia difettosa
Errore di misurazione interno
Se il problema si ripete, contattare
l’assistenza tecnica
F 16
Batteria difettosa
Batteria di backup quasi scarica
Contattare l’assistenza tecnica per
sostituire la batteria
F 19
Accesso negato
Impossibile l’accesso di
lettura/scrittura al file
Memorizzare i dati in un’altra cartella o
modificare il nome del file.
F 20
Memoria insufficiente
La memoria interna dell’unità è
piena.
Eliminare i dati e i programmi non
utilizzati.
F 21
Programma difettoso
Errore di memoria
L’unità di controllo elimina
automaticamente il programma difettoso.
È necessario ripetere l’inserimento del
programma.
F 23
Vuoto non rimosso
Valvola di ventilazione difettosa
Contattare l’assistenza tecnica
Pagina 45
Messaggio
di errore
Problema
Causa
Rimedio
F 24
Pressione di pressatura
La pressione di pressatura
desiderata non è stata raggiunta
Controllare che il sistema dell’aria
compressa sia collegato. Impostare
la pressione di pressatura corretta
sul riduttore di pressione (vedere il
paragrafo 4.2 Installazione e
connessione, pag. 13). Se la
regolazione risulta impossibile,
contattare l’assistenza tecnica.
F 25
Termocoppia danneggiata
Termocoppia danneggiata o
interruzione della termoconduzione
Contattare l’assistenza tecnica
F 26
Termocoppia con polarità
invertita
Polo positivo e negativo invertiti al
momento della connessione!
Contattare l’assistenza tecnica
F 27
Errore durante il preriscaldo
Si è verificato un time-out durante la
fase di preriscaldo del forno
Riavviare il forno. Se il problema si
ripete, contattare l’assistenza tecnica
F 28
Errore durante
l’inizializzazione dell’unità di
controllo del motore
L’unità di controllo del motore non ha Spegnere e riaccendere l’unità
potuto essere inizializzata durante
l’accensione del forno.
F 29
Numero di programma già
assegnato
È stato fatto il tentativo di assegnare
per due volte lo stesso numero di
programma
Salvare il programma con un numero
diverso o cancellare il programma
che occupava precedentemente
questa posizione.
F 30
Il programma predefinito non
può essere salvato
Si è cercato di salvare un
programma predefinito
I programmi predefiniti modificati non
possono essere salvati. Assegnare
un nuovo numero di programma e
salvare il programma come
programma personalizzato.
F 31
Errore in Motor Controller
Errore dell’unità di controllo del
motore
Spegnere e riaccendere l’unità.
F 32
File di dati troppo grandi
I file multimediali non possono
essere visualizzati a causa delle loro
dimensioni (ad es. foto > 5
megapixel)
Ridurre la risoluzione dei file di
immagini. (si raccomanda una
risoluzione di 320 × 240 pixel)
12.1
Mancanza di tensione
®
Multimat NT/NT press dispone di una funzione di sicurezza contro la mancanza di tensione. che, nel caso
di un’interruzione momentanea della tensione di rete inferiore a 60 secondi, garantisce la ripresa del
programma di cottura in esecuzione dal punto in cui era stato interrotto. Successivamente viene visualizzato
il messaggio d’errore F14 (vedere anche il paragrafo 12, Messaggi d’errore e problemi, pag. 45), nel menu
Impostazione viene visualizzata la durata della mancanza di tensione.
Avvertenza: verificare sempre accuratamente il risultato della cottura anche se le interruzioni del programma
sono state brevi!
Se la mancanza di tensione è durata più di 60 secondi, il programma di cottura in esecuzione viene interrotto.
Avvertenza: se durante la mancanza di tensione la camera di cottura deve essere aperta, è possibile
abbassarla manualmente con le dovute precauzioni. Questa operazione non danneggerà né il motore, né il
meccanismo di trasmissione.
Qualora sia necessario spedire l’unità, attenersi alle istruzioni descritte al paragrafo 2.1,
Norme di sicurezza per il trasporto, pag. 6!
Fare attenzione a non toccare gli oggetti all’interno della camera di cottura; pericolo di
ustione!
Pagina 46
13
Descrizione dei programmi predefiniti
Avvertenza: i parametri inseriti sono indicativi; si consiglia di effettuare alcune cotture di prova per adattare i
parametri alle proprie esigenze. Ricordare che il parametro Azionamento raffreddamento deve essere impostato
tenendo conto delle raccomandazioni del produttore della lega.
Temperatura di base, temperatura di preriscaldo, temperatura di tempra in °C,
preasciugatura, asciugatura, tempo di preriscaldo, tempo di mantenimento, tempo di vuoto,
tempo di tempra in hh:mm,
velocità di riscaldamento in °C/min,
quantità di vuoto, pressione di pressatura in hPa,
indicazione della fase di raffreddamento con 1, 2, 3.
Pre-essiccazione (min)
Essiccazione (min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Tempo preriscaldo
(min)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Temperatura finale (°C)
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura tempera (°C)
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
Cottura di
ossidazione 980°C
Cottura di
601
ossidazione 930°C
Cottura di
602
ossidazione 900°C
Cottura di
603
ossidazione 780°C
600
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
Cotture di ossidazione
575
00:00:00
00:00:00
575
00:00:00
55
980
00:10:00
00:00:00
0
00:00:00
0
0
575
00:00:00
00:00:00
575
00:00:00
55
930
00:05:00
00:00:00
0
00:00:00
0
0
575
00:00:00
00:00:00
575
00:00:00
55
900
00:05:00
00:00:00
0
00:00:00
0
0
575
00:00:00
00:00:00
575
00:00:00
55
780
00:05:00
00:05:00
0
00:00:00
0
0
Pre-essiccazione (min)
Essiccazione (min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Tempo preriscaldo
(min)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Temperatura finale (°C)
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura tempera (°C)
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
Opaco in pasta
Opaco in polvere
Margine
Dentina, modificatori
Glasatura naturale
Overglaze
Add On
Temperatura iniziale (°C)
610
611
612
613
614
615
616
Nome Prog.
N.PROG.
Ceramco III in modalità Ceramco
500
650
650
650
650
650
650
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:05:00
00:03:00
00:05:00
00:05:00
00:03:00
00:03:00
00:05:00
500
650
650
650
650
650
650
00:03:00
00:03:00
00:05:00
00:05:00
00:03:00
00:03:00
00:05:00
100
70
70
55
70
70
70
975
970
965
960
945
935
940
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:30
00:00:30
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
0
0
0
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
0
0
0
50
50
50
50
0
0
50
Vuoto on = Temp preriscaldo
Vuoto off = Temperatura finale
Pagina 47
Essiccazione (min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Tempo preriscaldo
(min)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Temperatura finale (°C)
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura tempera (°C)
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
Opaco in polvere
Opaco in pasta
Dentina 1
Dentina 2
Aggiunta
624
(Dentina/gengiva)
625 Massa spalla (PFM)
626 Glasatura naturale
627 Massa spalla (PTM)
Gel colorato/massa
628
glasatura (PFM)
Gel colorato/massa
627
glasatura (PTM)
Pre-essiccazione (min)
620
621
622
623
Temperatura iniziale (°C)
N.PROG.
Nome Prog.
Programma di cottura Ceramco IC
650
500
500
500
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:03:00
00:05:00
00:05:00
00:03:00
650
500
500
500
00:03:00
00:05:00
00:03:00
00:03:00
55
55
100
100
960
930
840
830
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:00:30
00:00:00
00:00:00
00:00:30
00:00:00
0
0
0
0
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
50
50
50
50
500
600
500
600
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:05:00
00:05:00
00:03:00
00:05:00
500
600
500
600
00:03:00
00:05:00
00:03:00
00:05:00
100
90
100
90
815
880
820
870
00:00:00
00:00:30
00:00:30
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
50
50
0
50
500
00:00:00
00:03:00
500
00:03:00
100
805
00:00:30
00:00:00
0
00:00:00
0
0
500
00:00:00
00:03:00
500
00:03:00
100
805
00:01:00
00:00:00
0
00:00:00
0
0
Vuoto on = Temp. preriscaldo
Vuoto off = Temperatura finale
Pre-essiccazione (min)
Essiccazione (min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Tempo preriscaldo
(min)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Temperatura finale (°C)
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura tempera (°C)
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
500
500
500
500
00:03:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:05:00
00:03:00
00:03:00
00:03:00
500
500
500
500
00:03:00
00:03:00
00:03:00
00:03:00
100
100
100
100
840
830
820
805
00:02:00
00:02:00
00:00:30
00:02:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
50
50
0
0
Nome Prog.
N.PROG.
640
641
642
643
Temperatura iniziale (°C)
Rivestimenti in laminato refrattario Ceramco IC
Dentina 1
Dentina 2
Glasatura naturale
Massa glasatura
Vuoto on = Temp. preriscaldo
Vuoto off = Temperatura finale
Livello vuoto (hPa)
Fase raffreddamento
650 Opaco in pasta 1
651 Opaco in pasta 2
652 Spalla 1+2
575 00:00:00 00:07:00
575 00:00:00 00:07:00
575 00:00:00 00:05:00
575
575
575
00:02:00
00:02:00
00:02:00
55
55
55
980 00:02:00 00:01:00
950 00:02:00 00:01:00
920 00:02:00 00:01:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
50
50
50
653 Dentina 1
575 00:00:00 00:05:00
575
00:02:00
55
920 00:02:00 00:01:00 850 00:03:00
2
50
654 Dentina 2
655 Glasatura
575 00:00:00 00:04:00
575 00:00:00 00:03:00
575
575
00:02:00
00:01:00
55
55
910 00:02:00 00:01:00 850 00:03:00
900 00:02:00 00:00:00 850 00:03:00
2
2
50
0
Pagina 48
0
0
0
Tempo tempera
(min)
Temperatura tempera (°C)
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura finale (°C)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Tempo preriscaldo
(min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Essiccazione (min)
Pre-essiccazione (min)
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
Starlight ceram su StarLoy soft
00:07:00
00:07:00
00:05:00
00:05:00
00:05:00
00:03:00
575
575
575
575
575
575
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
55
55
55
55
55
55
980
950
920
920
910
900
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:01:00 0 00:00:00
00:01:00 0 00:00:00
00:01:00 0 00:00:00
00:01:00 850 00:03:00
00:01:00 850 00:03:00
00:00:00 850 00:03:00
0
0
0
0
0
0
Livello vuoto (hPa)
Fase raffreddamento
Tempo tempera
(min)
Temperatura tempera (°C)
Vuoto (min)
Mantenimento
(min)
Temperatura finale (°C)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Tempo preriscaldo
(min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Essiccazione (min)
Pre-essiccazione (min)
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
Temp. prerirscaldo (°C)
575
575
575
575
575
575
Essiccazione (min)
660 Opaco in pasta 1
661 Opaco in pasta 2
662 Spalla 1+2
663 Dentina 1
664 Dentina 2
665 Glasatura
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
Starlight ceram su StarLoy C
50
50
50
50
50
0
670 Massa neutra per Bioleghe
671 Opaco in pasta per Bioleghe
672 Opaco in pasta 1+2
673 Spalla 1+2
680 Dentina 1 <14,3
681 Dentina 2 <14,3
682 Glasatura <14,3
690 Dentina 1 >14,3
691 Dentina 2 >14,3
692 Glasatura >14,3
575
575
575
600
575
575
575
575
575
575
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:07:00
00:07:00
00:07:00
00:05:00
00:05:00
00:05:00
00:03:00
00:05:00
00:05:00
00:03:00
575
575
575
600
575
575
575
575
575
575
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
55
55
55
55
55
55
55
55
55
55
900
900
930
920
910
900
890
910
900
890
00:03:00
00:03:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
Livello vuoto (hPa)
Fase raffreddamento
Tempo tempera
(min)
Temperatura tempera (°C)
Vuoto (min)
Mantenimento
(min)
Temperatura finale (°C)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Tempo preriscaldo
(min)
Pre-essiccazione (min)
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
StarLight Ceram
00:02:00 0 00:00:00
00:02:00 0 00:00:00
00:01:00 0 00:00:00
00:01:00 0 00:00:00
00:01:00 0 00:00:00
00:01:00 0 00:00:00
00:00:00 0 00:00:00
00:01:00 850 00:03:00
00:01:00 850 00:03:00
00:00:00 850 00:03:00
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
50
50
50
50
50
50
0
50
50
0
Essiccazione (min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Tempo preriscaldo
(min)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Temperatura finale (°C)
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura tempera (°C)
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
Cottura opaco
Dentina 1
Dentina 2
Glasatura
Masse spalla
Pre-essiccazione (min)
Nome Prog.
693
694
695
696
697
Temperatura iniziale (°C)
N.PROG.
Masse di riparazione
450
450
450
450
450
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:01:00
00:06:00
00:03:00
00:03:00
00:04:00
450
450
450
450
450
00:01:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:02:00
55
55
55
55
55
700
680
670
650
660
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:02:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:00:00
00:01:00
0
0
0
0
0
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
0
50
50
50
0
50
Pagina 49
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura tempera (°C)
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
711
712
713
714
Temperatura finale (°C)
710
Velocità preriscaldo
(°C/min)
705
706
707
708
709
Tempo preriscaldo
(min)
704
Temp. prerirscaldo (°C)
703
Essiccazione (min)
702
Pre-essiccazione (min)
701
Massa neutra per
Bioleghe
Opaco in pasta per
Bioleghe
Opaco in polvere per
Bioleghe
Opaco in pasta 1 + 2
Opaco in polvere 1 +
2
Spalla 1
Spalla 2
Dentina 1 <14,3
Dentina 2 <14,3
Glasatura <14,3
Correzione Final
Kiss <14,3
Spalla finale
Dentina 1 >14,3
Dentina 2 >14,3
Glasatura >14,3
Temperatura iniziale (°C)
700
Nome Prog.
N.PROG.
Duceram Kiss
575
00:00:00
00:07:00
575
00:01:00
55
900
00:04:00
00:01:00
0
00:00:00
0
50
575
00:00:00
00:07:00
575
00:01:00
55
900
00:04:00
00:01:00
0
00:00:00
0
50
575
00:00:00
00:04:00
575
00:01:00
55
900
00:04:00
00:01:00
0
00:00:00
0
50
575
00:00:00
00:07:00
575
00:01:00
55
930
00:03:00
00:01:00
0
00:00:00
0
50
575
00:00:00
00:04:00
575
00:01:00
55
930
00:03:00
00:01:00
0
00:00:00
0
50
575
575
575
575
575
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:05:00
00:05:00
00:05:00
00:04:00
00:03:00
575
575
575
575
575
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
55
55
55
55
55
920
920
910
900
890
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:00:00
0
0
0
0
0
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
0
50
50
50
50
0
575
00:00:00
00:03:00
575
00:01:00
55
880
00:02:00
00:01:00
0
00:00:00
0
50
450
575
575
575
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:03:00
00:05:00
00:04:00
00:03:00
450
575
575
575
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
55
55
55
55
660
910
900
890
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:00:00
0
850
850
850
00:00:00
00:03:00
00:03:00
00:03:00
0
0
0
0
50
50
50
0
Pre-essiccazione (min)
Essiccazione (min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Tempo preriscaldo
(min)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Temperatura finale (°C)
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura tempera (°C)
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
Bonder
Opaco in pasta
Opaco in polvere
Opaco in pasta
Dentina 1
Opaco in pasta
Glasatura
Correzione (Final
727
Kiss)
728 Spalla finale
Temperatura iniziale (°C)
720
721
722
721
724
721
726
Nome Prog.
N.PROG.
Duceram Kiss su StarLoy C
575
575
575
575
575
575
575
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:07:00
00:07:00
00:04:00
00:07:00
00:05:00
00:07:00
00:03:00
575
575
575
575
575
575
575
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:02:00
00:01:00
00:01:00
55
55
55
55
55
55
55
980
950
950
950
920
950
890
00:03:00
00:03:00
00:03:00
00:03:00
00:02:00
00:03:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:00:00
0
0
0
0
850
0
850
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:03:00
00:00:00
00:03:00
0
0
0
0
2/3
0
2/3
50
50
50
50
50
50
0
575
00:00:00
00:03:00
575
00:01:00
55
880
00:02:00
00:01:00
850
00:03:00
2/3
50
450
00:00:00
00:03:00
450
00:02:00
55
660
00:02:00
00:01:00
0
00:00:00
0
50
Pagina 50
Essiccazione (min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Tempo preriscaldo
(min)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Temperatura finale (°C)
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura tempera (°C)
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
Opaco in pasta 1
Opaco in pasta 2
Opaco in polvere 1
Opaco in polvere 2
Spalla 1 + 2
Dentina 1
Dentina 2
Glasatura
Correzione (Final
738
Kiss)
739 Spalla finale
Pre-essiccazione (min)
730
731
732
733
734
735
736
737
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
Duceram Kiss su StarLoy soft
575
575
575
575
575
575
575
575
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:07:00
00:07:00
00:04:00
00:04:00
00:05:00
00:05:00
00:04:00
00:03:00
575
575
575
575
575
575
575
575
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
55
55
55
55
55
55
55
55
980
950
980
950
930
920
910
890
00:03:00
00:03:00
00:03:00
00:03:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:00:00
0
0
0
0
0
850
850
850
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:03:00
00:03:00
00:03:00
0
0
0
0
0
2/3
2/3
2/3
50
50
50
50
50
50
50
0
575
00:00:00
00:03:00
575
00:01:00
55
880
00:02:00
00:01:00
850
00:03:00
2/3
50
450
00:00:00
00:03:00
450
00:02:00
55
660
00:02:00
00:01:00
0
00:00:00
0
50
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
753
Temperatura tempera (°C)
752
Vuoto (min)
751
Mantenimento
(min)
750
Temperatura finale (°C)
748
749
Velocità preriscaldo
(°C/min)
747
Tempo preriscaldo
(min)
746
Temp. prerirscaldo (°C)
745
Essiccazione (min)
742
743
744
Pre-essiccazione (min)
741
Cottura di
ossidazione
Base classica
Degunorm
Opaco in pasta
Spalla 1
Spalla 2
Dentina 1 con
tempera
Dentina 2 senza
tempera
Glaçage senza
tempera
Correzione Final Kiss
Final Spalla
Base classica
Degunorm
Dentina 1 senza
tempera
Dentina 2 con
tempera
Glasatura con
tempera
Temperatura iniziale (°C)
740
Nome Prog.
N.PROG.
Duceragold Kiss
575
00:00:00
00:00:00
575
00:00:00
55
780
00:05:00
00:05:00
0
00:00:00
0
50
575
00:00:00
00:07:00
575
00:01:00
55
780
00:01:00
00:00:10
0
00:00:00
0
50
575
450
450
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:07:00
00:02:00
00:02:00
575
450
450
00:02:00
00:03:00
00:03:00
55
55
55
780
780
780
00:01:00
00:02:00
00:02:00
00:00:10
00:01:00
00:01:00
0
0
0
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
50
50
50
450
00:00:00
00:03:00
450
00:03:00
55
780
00:02:00
00:01:00
720
00:03:00
0
50
450
00:00:00
00:02:00
450
00:03:00
55
780
00:02:00
00:01:00
0
00:00:00
0
50
450
00:00:00
00:02:00
450
00:03:00
55
770
00:02:00
00:00:00
0
00:00:00
0
0
450
450
00:00:00
00:00:00
00:02:00
00:02:00
450
450
00:03:00
00:03:00
55
55
720
720
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:01:00
0
0
00:00:00
00:00:00
0
0
50
50
575
00:00:00
00:07:00
575
00:01:00
55
780
00:01:00
00:00:10
0
00:00:00
0
50
450
00:00:00
00:03:00
450
00:03:00
55
780
00:02:00
00:01:00
0
00:00:00
0
50
450
00:00:00
00:02:00
450
00:03:00
55
780
00:02:00
00:01:00
720
00:03:00
0
50
450
00:00:00
00:02:00
450
00:03:00
55
770
00:02:00
00:00:00
720
00:03:00
0
0
Pagina 51
Pre-essiccazione (min)
Essiccazione (min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Tempo preriscaldo
(min)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Temperatura finale (°C)
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura tempera (°C)
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
Dentina 1
Dentina 2
Glasatura
Masse di correzione
Temperatura iniziale (°C)
760
761
762
763
Nome Prog.
N.PROG.
Cergo Kiss
450
450
450
450
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:03:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
450
450
450
450
00:03:00
00:03:00
00:03:00
00:03:00
55
55
55
55
800
800
790
740
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:01:00
00:00:00
00:01:00
0
0
0
0
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
50
50
0
50
Essiccazione (min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Tempo preriscaldo
(min)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Temperatura finale (°C)
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura tempera (°C)
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
Adesivo
Opaco 1 + 2
SM 1 + 2
Dentina 1
Dentina 2
Glasatura
Final Kiss
SM Finale
Pre-essiccazione (min)
Nome Prog.
770
771
772
773
774
775
776
777
Temperatura iniziale (°C)
N.PROG.
Duceratin Kiss
600
450
450
450
450
450
450
450
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:04:00
00:03:00
00:04:00
00:06:00
00:05:00
00:04:00
00:03:00
00:03:00
600
450
450
450
450
450
450
450
00:02:00
00:02:00
00:03:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
99
99
55
55
55
55
55
55
750
760
780
760
750
730
680
680
00:02:00
00:00:50
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:00:10
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:00:00
00:01:00
00:01:00
0
0
0
0
0
0
0
0
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
0
0
0
0
50
50
50
50
50
0
50
50
Essiccazione (min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Tempo preriscaldo
(min)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Temperatura finale (°C)
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura tempera (°C)
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
788 Glasatura
Correzione (Final
789
Kiss)
790 Final Spalla (F-SM)
Pre-essiccazione (min)
Liner in polvere 1
Liner in polvere 2
Liner in pasta 1
Liner in pasta 2
Spalla 1
Spalla 2
Dentina 1
Dentina 2
Temperatura iniziale (°C)
780
781
782
783
784
785
786
787
Nome Prog.
N.PROG.
Cercon ceram Kiss
450
450
575
575
450
450
450
450
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:04:00
00:04:00
00:07:00
00:07:00
00:05:00
00:05:00
00:03:00
00:03:00
450
450
575
575
450
450
450
450
00:04:00
00:04:00
00:04:00
00:04:00
00:04:00
00:04:00
00:04:00
00:04:00
55
55
55
55
55
55
55
55
970
960
970
960
850
850
830
820
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:03:00
00:02:30
00:02:30
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:02:00
00:01:30
00:01:30
0
0
0
0
0
0
0
0
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
0
0
0
0
50
50
50
50
50
50
50
50
450
00:00:00
00:02:00
450
00:03:00
55
800
00:02:00
00:00:00
0
00:00:00
1
0
450
00:00:00
00:02:00
450
00:04:00
55
680
00:02:00
00:01:00
0
00:00:00
1
50
450
00:00:00
00:02:00
450
00:04:00
55
680
00:02:00
00:01:00
0
00:00:00
1
50
Pagina 52
Press & Smile
Temp. prerirscaldo (°C)
Tempo preriscaldo
(min)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Temperatura finale (°C)
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura tempera (°C)
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
Pre-essiccazione (min)
450 00:00:00
450 00:00:00
Essiccazione (min)
800 Cottura fissazione colore
801 Glasatura
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
Cercon ceram press Maquillage
00:02:00
00:02:00
450
450
00:03:00
00:03:00
55
55
700
800
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:00:00
0
0
00:00:00
00:00:00
0
0
50
0
Temp. prerirscaldo (°C)
Tempo preriscaldo
(min)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Temperatura finale (°C)
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura tempera (°C)
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
Pre-essiccazione (min)
450 00:00:00
450 00:00:00
450 00:00:00
Essiccazione (min)
805 Dentina 1
806 Glasatura
807 Correzione P&S
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
Cercon ceram press Stratification
00:03:00
00:02:00
00:02:00
450
450
450
00:04:00
00:03:00
00:04:00
55
55
55
830
800
680
00:02:30
00:02:00
00:02:00
00:01:30
00:00:00
00:01:00
0
0
0
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
50
0
50
Pre-essiccazione (min)
Essiccazione (min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Tempo preriscaldo
(min)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Temperatura finale (°C)
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura tempera (°C)
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
Opaco in pasta
Correzione cervicale
Colori glasur
Correzione incisale
Correzione cervicale
> 5 unità
816 Colorant/Glasatura
> 5 unità
817 Correzione incisale
> 5 unità
Temperatura iniziale (°C)
810
812
813
814
815
Nome Prog.
N.PROG.
Ducera press
575
500
450
450
500
00:04:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
575
500
450
450
500
00:01:00
00:02:00
00:01:00
00:01:00
00:02:00
55
55
55
55
55
980
820
810
720
820
00:01:30
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:30
00:01:00
00:00:00
00:00:00
00:01:00
0
0
0
0
0
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
1
50
50
0
50
50
450 00:02:00
00:02:00
450
00:01:00
55
810
00:01:00
00:00:00
0
00:00:00
1
0
450 00:01:00
00:02:00
450
00:01:00
55
720
00:01:00
00:00:00
0
00:00:00
1
50
Pagina 53
Temperatura iniziale (°C)
Pre-essiccazione (min)
Essiccazione (min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Tempo preriscaldo
(min)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Temperatura finale (°C)
Mantenimento
(min)
Vuoto (min)
Temperatura tempera (°C)
Tempo tempera
(min)
Fase raffreddamento
Livello vuoto (hPa)
830
831
832
833
834
835
836
837
838
839
840
841
575
575
600
600
600
600
600
600
600
600
600
600
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:05:00
00:05:00
00:02:00
00:03:00
00:06:00
00:06:00
00:05:00
00:04:00
00:03:00
00:06:00
00:05:00
00:04:00
575
575
600
600
600
600
600
600
600
600
600
600
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:03:00
00:03:00
00:03:00
00:03:00
00:03:00
00:03:00
00:03:00
00:03:00
00:02:00
55
55
55
55
55
55
55
55
55
55
55
55
930
930
930
930
920
910
900
890
880
910
900
890
00:04:00
00:03:00
00:04:00
00:03:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:00:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:00:00
0
0
0
0
0
0
0
0
0
850
850
850
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:03:00
00:03:00
00:03:00
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
50
50
50
50
50
50
50
0
50
50
50
0
Nome Prog.
N.PROG.
Duceram plus
Opaco in pasta 1
Opaco in pasta 2
Opaco in polvere 1
Opaco in polvere 2
Spalla
Dentina 1 <14,2
Dentina 2 <14,2
Glasatura <14,2
Correzione
Dentina 1 >14,2
Dentina 2 >14,2
Glasatura >14,2
850 Liner in pasta 1
851 Liner in pasta 2
852 Spalla 1
853 Spalla 2
854 Dentina 1
855 Dentina 2
856 Glasatura
857 Correzione
858 Spalla finale
575
575
450
450
450
450
450
450
450
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:07:00
00:07:00
00:05:00
00:05:00
00:03:00
00:03:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
575
575
450
450
450
450
450
450
450
00:04:00
00:04:00
00:04:00
00:04:00
00:04:00
00:04:00
00:03:00
00:04:00
00:04:00
Pagina 54
55
55
55
55
55
55
55
55
55
970
960
950
950
900
890
880
750
750
00:02:00
00:02:00
00:03:00
00:02:00
00:02:30
00:02:30
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:30
00:01:30
00:00:00
00:01:00
00:01:00
0
0
0
0
0
0
0
0
0
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
0
0
1
1
1
Livello vuoto (hPa)
Fase raffreddamento
Tempo tempera
(min)
Temperatura tempera (°C)
Vuoto (min)
Mantenimento
(min)
Temperatura finale (°C)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Tempo preriscaldo
(min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Essiccazione (min)
Pre-essiccazione (min)
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
Cercon ceram LOVE
50
50
50
50
50
50
0
50
50
860
861
862
863
864
865
866
867
868
869
Bonder NE (polvere)
Bonder NE (pasta)
Opaco (pasta) 1+2
Spalla 1
Spalla 2
Dentina 1
Dentina 2
Glasatura
Final Spalla/Correzione
Tinte
575
575
550
500
500
500
500
500
450
450
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:06:00
00:08:00
00:08:00
00:04:00
00:04:00
00:07:00
00:06:00
00:02:00
00:03:00
00:03:00
575
575
550
500
500
500
500
500
450
450
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
55
55
100
100
100
55
55
55
55
55
980
980
910
880
860
820
810
800
680
660
00:02:00
00:03:00
00:04:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:00:30
00:01:00
00:01:00
00:00:00
00:00:00
00:02:00
00:00:30
00:00:30
00:00:30
00:00:30
00:00:00
00:00:30
00:00:00
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
Livello vuoto (hPa)
Fase raffreddamento
Tempo tempera
(min)
Temperatura tempera (°C)
Vuoto (min)
Mantenimento
(min)
Temperatura finale (°C)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Tempo preriscaldo
(min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Essiccazione (min)
Pre-essiccazione (min)
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
Duceram LOVE NEM <14,6
50
50
50
50
50
50
50
0
50
0
870
871
872
873
874
875
876
877
878
879
Bonder NE (polvere)
Bonder NE (pasta)
Opaque (pasta) 1+2
Spalla 1
Spalla 2
Dentina 1
Dentina 2
Glasatura
Final Spalla / Correzione
Tinte
575
575
550
500
500
500
500
500
450
450
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:06:00
00:08:00
00:08:00
00:04:00
00:04:00
00:07:00
00:06:00
00:02:00
00:03:00
00:03:00
575
575
550
500
500
500
500
500
450
450
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:01:00
55
55
100
100
100
55
55
55
55
55
980
980
910
880
860
820
810
800
680
660
00:02:00
00:03:00
00:04:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:01:00
00:00:30
00:01:00
00:01:00
00:00:00 0 00:00:00
00:00:00 0 00:00:00
00:02:00 0 00:00:00
00:00:30 850 00:03:00
00:00:30 850 00:03:00
00:00:30 0 00:00:00
00:00:30 0 00:00:00
00:00:00 0 00:00:00
00:00:30 0 00:00:00
00:00:00 0 00:00:00
0
0
0
1
1
1
1
1
0
0
Livello vuoto (hPa)
Fase raffreddamento
Tempo tempera
(min)
Temperatura tempera (°C)
Vuoto (min)
Mantenimento
(min)
Temperatura finale (°C)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Tempo preriscaldo
(min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Essiccazione (min)
Pre-essiccazione (min)
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
Duceram LOVE NEM >14,6
50
50
50
50
50
50
50
0
50
0
880
881
882
885
886
887
Opaco 1+2
Spalla 1
Spalla 2
Dentina 1
Dentina 2
Glasatura
550
500
500
500
500
500
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:08:00
00:04:00
00:04:00
00:07:00
00:06:00
00:02:00
550
500
500
500
500
500
00:01:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
00:02:00
Pagina 55
100
100
100
100
100
100
910
880
860
830
820
800
00:04:00
00:01:00
00:01:00
00:01:30
00:01:30
00:00:30
00:02:00
00:00:30
00:00:30
00:00:30
00:00:30
00:00:00
0
0
0
0
0
0
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
00:00:00
0
0
0
0
0
0
Livello vuoto (hPa)
Fase raffreddamento
Tempo tempera
(min)
Temperatura tempera (°C)
Vuoto (min)
Mantenimento
(min)
Temperatura finale (°C)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Tempo preriscaldo
(min)
Temp. prerirscaldo (°C)
Essiccazione (min)
Pre-essiccazione (min)
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
Duceram LOVE Metallo prezioso
50
50
50
50
50
0
910 Muffola da 100, 200 g
911 PressMaster
915 Muffola da 100, 200 g
916 Cercon PressMaster
700 00:20:00
700 00:40:00
2,7
2,7
60
60
2,7
3
00:10:00
00:20:00
Pagina 56
960
960
940
940
50
50
50
50
50
50
Vuoto (sec.)
Livello vuoto (hPa)
930
930
Vuoto (sec.)
Livello vuoto (hPa)
Temperatura finale (°C)
Vuoto (sec.)
Livello vuoto (hPa)
Temperatura finale (°C)
Tempo pressione (sec.)
Pressione di
pressatura (bar)
50
Vuoto (sec.)
00:20:00
00:40:00
890
Livello vuoto (hPa)
00:10:00
00:20:00
Temperatura finale (°C)
2,7
2,7
00:20:00
Temperatura finale (°C)
60
60
Tempo pressione (sec.)
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Mantenimento (sec.)
2,7
Tempo pressione (sec.)
Pressione di
pressatura (bar)
Mantenimento (sec.)
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
60
Tempo pressione (sec.)
Pressione di
pressatura (bar)
Cercon ceram press
60
60
Pressione di
pressatura (bar)
700 00:20:00
700 00:40:00
Velocità preriscaldo
(°C/min)
700 00:20:00
700 00:20:00
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Mantenimento (sec.)
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
700 00:20:00
Velocità preriscaldo
(°C/min)
Mantenimento (sec.)
905 Pressatura 100 g
905 Pressatura 200 g
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
901 Pressatura 200 g
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
Programmi di pressatura
Ceramco IC
00:40:00
Ceramco III press
00:30:00
00:40:00
Cergo Kiss
00:40:00
01:20:00
00:30:00
01:00:00
475 Test campione d’argento
478 Test del vuoto
479 Disid. con pompa
998 Preriscaldo
999 Cottura di pulitura
650
0
0
575
575
180
0
0
30
0
Velocità preriscaldo (°C/min)
Temperatura finale (°C)
Mantenimento (sec.)
Vuoto (sec.)
Pagina 57
650
0
0
575
575
180
0
0
30
180
120
0
0
120
55
961
0
0
980
1100
60
0
0
60
600
0
0
0
0
540
0
0
0
0
0
10
0
0
0
0
1
0
0
0
0
0
0
0
0
50
Modalità di cottura
50
50
50
Livello vuoto (hPa)
930
930
960
Fase raffreddamento
00:10:00
00:10:00
00:20:00
Tempo tempera (sec.)
2,7
2,7
3
Vuoto (sec.)
Livello vuoto (hPa)
Temperatura finale (°C)
Tempo pressione (sec.)
Pressione di
pressatura (bar)
60
60
60
Temperatura di tempera (°C)
Tempo preriscaldo (sec.)
30
0
0
30
18
Temp. prerirscaldo (°C)
Mantenimento (sec.)
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
Velocità preriscaldo
(°C/min)
700 00:12:00
700 00:20:00
700 00:40:00
Tempo di chiusura (sec.)
Tempo di pre-essiccazione
(sec.)
920 Pressatura 100 g
921 Pressatura 200 g
922 PressMaster
Temperatura iniziale (°C)
Nome Prog.
N.PROG.
Ducera press / StarExpress
00:24:00
00:30:00
01:00:00
Manutenzione
99
97
97
1
1
14
Smaltimento dell’unità
®
Multimat NT/NT press è un dispositivo elettrico conforme alla legge tedesca sulla commercializzazione, il ritiro
e lo smaltimento di apparecchiature elettriche ed elettroniche (ElektroG). È contrassegnato conformemente alle
disposizioni di legge con il seguente simbolo:
L’unità non è destinata all’uso domestico. Viene prodotta e fornita per uso commerciale e deve essere smaltita
dall’utente finale conformemente alle disposizioni della ElektroG.
Pagina 58
15
Dichiarazione di conformità CE
DeguDent GmbH
Rodenbacher Chaussee 4
63457 Hanau
Germania
Si dichiara la conformità del prodotto:
Multimat® NT/NT press
Unità per la cottura di masse ceramiche per uso dentale
ai requisiti base delle seguenti direttive CE
1. Direttiva CE relativa ai macchinari 98/37/CE
2. Direttiva CE relativa al materiale elettrico destinato ad essere adoperato entro determinati limiti di
tensione (bassa tensione) 2006/95/CE
3. Direttiva CE relativa alla compatibilità elettromagnetica 89/336/CE
Sono state applicate le seguenti norme di standardizzazione:
DIN EN ISO 12100-1: 2004-04
DIN EN ISO 12100-2: 2004-04
DIN EN 61010-1: 2004-01
DIN EN 61010-2-010: 2004-06
DIN EN 61326-1: 2006-10
Hanau, 27.08.2010
Hanau, 27.08.2010
Dr. Udo Schusser
Dr. Bernhard Kraus
Responsabile Ricerca & Sviluppo
Responsabile Gestione qualità
Pagina 59
50572543/c
Last revision: 11/2010
Per ulteriori informazioni
www.degudent.com
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement