VPL-FX52

Data Projector

Istruzioni d’uso

2-655-762-55 (1)

VPL-FX52/FX52L

© 2005 Sony Corporation

AVVERTENZA

Per ridurre il rischio di incendi o scosse elettriche, non esporre questo apparato alla pioggia o all’umidità.

Per evitare il pericolo di scosse elettriche, non aprire l’apparecchio.

Rivolgersi esclusivamente a personale qualificato.

QUESTO APPARECCHIO DEVE

ESSERE COLLEGATO A MASSA.

La presa di corrente dovrebbe essere installata vicino all’apparecchio e facilmente accessibile.

ATTENZIONE

PERICOLO DI ESPLOSIONE SE SI

SOSTITUISCE LA PILA CON UNA DI

TIPO DIVERSO.

SMALTIRE LE PILE USATE SECONDO

LE ISTRUZIONI.

Per la sicurezza

Aver cura di montare il filtro dell’aria sul proiettore.

ATTENZIONE

Durante l’installazione dell’apparecchio, incorporare un dispositivo di scollegamento prontamente accessibile nel cablaggio fisso, oppure collegare la spina di alimentazione ad una presa di corrente facilmente accessibile vicina all’apparecchio.

Qualora si verifichi un guasto durante il funzionamento dell’apparecchio, azionare il dispositivo di scollegamento in modo che interrompa il flusso di corrente oppure scollegare la spina di alimentazione.

ATTENZIONE

1 Utilizzare un cavo di alimentazione (a 3 anime)/connettore per l’apparecchio/ spina con terminali di messa a terra approvati che siano conformi alle normative sulla sicurezza in vigore in ogni paese, se applicabili.

2 Utilizzare un cavo di alimentazione (a 3 anime)/connettore per l’apparecchio/ spina confrmi alla rete elettrica

(voltaggio, ampere).

In caso di domande relative all’uso del cavo di alimentazione/connettore per l’apparecchio/spina di cui sopra, consultare personale qualificato.

Per gli acquirenti in Europa, Australia e Nuova Zelanda

ATTENZIONE

Questo è un apparecchio di classe A e come tale, in un ambiente domestico, può causare interferenze radio. È necessario quindi che l’utilizzatore adotti gli accorgimenti adeguati.

Per i clienti in Europa

Il fabbricante di questo prodotto è la Sony

Corporation, 1-7-1 Konan, Minato-ku,

Tokyo, Giappone.

La rappresentanza autorizzata per EMC e la sicurezza dei prodotti è la Sony Deutschland

GmbH, Hedelfinger Strasse 61, 70327

Stoccarda, Germania. Per qualsiasi questione riguardante l’assistenza o la garanzia, si prega di rivolgersi agli indirizzi riportati nei documenti sull’assistenza o sulla garanzia a parte.

L’apparecchio non deve essere utilizzato in aree residenziali.

2

AVVERTENZA

Indice

Visione generale

Precauzioni ......................................... 4

Note sull’uso e sull’installazione ....... 6

Installazione impropria ................. 6

Uso a quote elevate ....................... 7

Condizioni improprie ................... 7

Funzioni ............................................. 8

Posizione e funzione dei comandi ..... 9

Parte anteriore ............................... 9

Parte posteriore/fondo .................. 9

Pannello di controllo .................. 11

Pannello dei connettori ............... 13

Telecomando .............................. 14

Regolazioni e impostazioni mediante il menu

Uso del MENU ................................. 29

Menu IMPOSTA IMMAGINE ....... 31

Il menu REGOLAZIONE

INGRESSO ...................................... 33

Il menu REGOLAZIONE ................ 35

Il menu IMPOSTAZIONE

MENU ............................................. 36

Il menu IMPOST.

INSTALLAZIONE .......................... 36

Il menu INFORMAZIONI .............. 38

Funzionamento e amministrazione tramite una rete

Accesso al proiettore da un computer .......................................... 39

Verifica dello stato del proiettore .... 39

Comando del proiettore da un computer .......................................... 40

Impostazione del proiettore ............. 40

Installazione e proiezione

Esempio di installazione .................. 17

Collegamento del proiettore ............. 18

Collegamento con un computer o videoregistratore ............. 18

Per collegare un apparecchio video

GBR/componente ............ 20

Selezione della lingua del menu ....... 21

Proiezione ......................................... 23

Strumenti efficaci per la presentazione ................... 28

Manutenzione

Sostituzione della lampada .............. 45

Pulizia del filtro dell’aria ................. 47

Risoluzione dei problemi ................. 48

Elenco dei messaggi ................... 50

Altro

Dati tecnici ....................................... 52

Indice analitico ................................ 59

Indice

3

B

Visione generale

Precauzioni

Avvertimento

Il manuale d’installazione compreso nel CD-

ROM è destinato ai rivenditori.

Se l’installazione descritta in questo manuale viene effettuata dai clienti, potrebbe verificarsi un incidente, causando grave infortunio. Non effettuare mai l’installazione personalmente. Per l’installazione, rivolgersi a un rivenditore

Sony.

Sicurezza

• Controllare che la tensione di esercizio dell’apparecchio sia identica alla tensione dell’alimentazione elettrica locale. Se è necessaria una regolazione di tensione, rivolgersi a personale Sony qualificato.

• Se degli oggetti o liquidi dovessero cadere nell’apparecchio, scollegarlo e farlo controllare da personale qualificato Sony prima di utilizzarlo nuovamente.

• Se non si intende utilizzare l’apparecchio per diversi giorni, scollegarlo dalla presa di corrente.

• Per scollegare il cavo, tirarlo per la spina.

Non tirare mai il cavo.

• La presa di rete deve essere vicina all’apparecchio e facilmente accessibile.

• L’unità non è scollegata dalla sorgente di alimentazione c.a. finché è connessa a una presa a muro, anche se l’unità stessa è stata spenta.

• Non guardare l’obiettivo mentre la lampada è accesa.

• Non mettere la mano o degli oggetti vicino alle prese di ventilazione — l’aria che ne fuoriesce è calda.

• Nel regolare l’altezza del proiettore, prestare attenzione a non pizzicare le dita nel dispositivo di regolazione. Non spingere con forza sulla parte superiore del proiettore quando il dispositivo di regolazione è esteso.

Illuminazione

• Per ottenere l’immagine migliore, la parte anteriore dello schermo non deve essere esposta all’illuminazione o alla luce solare diretta.

• Si consiglia l’uso di faretti a sospensione sul soffitto. Per evitare di diminuire il rapporto di contrasto, usare un coprilampada sulle lampade fluorescenti.

• Coprire le finestre di fronte allo schermo con tende opache.

• È preferibile installare il proiettore in una stanza in cui il pavimento e le pareti non siano composti da materiali che riflettono la luce. In caso contrario, è consigliabile cambiare tappeti e tappezzeria in modo che siano di colore scuro.

Prevenzione del surriscaldamento interno

Il proiettore è dotato di prese di ventilazione di aspirazione e di scarico nella parte anteriore. Non ostruire tali prese con oggetti, onde evitare il surriscaldamento interno, che potrebbe compromettere la qualità delle immagini o danneggiare il proiettore.

Pulizia

• Per mantenere nuove le parti esterne dell’apparecchio, pulirle periodicamente con un panno morbido. Rimuovere le macchie ostinate con un panno leggermente inumidito con una soluzione detergente leggera. Non usare mai solventi forti come diluente, benzene o detersivi abrasivi, onde evitare di danneggiare le parti esterne.

• Evitare di toccare l’obiettivo. Per rimuovere la polvere dall’obiettivo, usare un panno morbido e asciutto. Non usare panni inumiditi, soluzioni detergenti o diluente.

• Pulire il filtro ad intervalli regolari.

4

Precauzioni

Imballaggio

• Conservare la scatola e il materiale di imballaggio originale poiché potrebbero servire in caso di spostamento dell’apparecchio. Per ottenere la massima protezione, imballare l’apparecchio nello stesso modo in cui è stato imballato in fabbrica.

Proiettore LCD

• Il proiettore LCD è fabbricato con una tecnologia di alta precisione. Tuttavia sul proiettore LCD potrebbero apparire continuamente dei puntini neri e/o dei puntini luminosi (rossi, blu o verdi). Si tratta del risultato normale del processo di fabbricazione e non indica problemi di funzionamento.

Per rivenditori

Per un’installazione sicura, leggere attentamente queste Normative di sicurezza e il Manuale d’installazione incluso sul CD-

ROM.

Sicurezza

• Non usare un cavo di prolunga di tensione nominale inferiore che potrebbe causare corti circuiti e infortuni.

• Per trasportare il proiettore, usare la maniglia apposita. Non afferrare altre parti del proiettore, in particolare l’obiettivo, né pizzicare le dita fra la maniglia, il pavimento e il proiettore.

• Nello spostare il proiettore installato sul pavimento, non pizzicare le dita fra l’unità e la superficie del pavimento.

• Prestare attenzione a non incastrare le dita nella ventola di raffreddamento.

• Non trasportare il proiettore con il mobile e il coperchio aperto.

Informazioni sull’installazione

• Quando il proiettore è montato sul soffitto,

è necessario utilizzare per l’installazione il supporto di sospensione per proiettori

Sony PSS-620.

• Consentire un’adeguata circolazione dell’aria per evitare il surriscaldamento interno. Non mettere l’apparecchio su superfici (tappeti, coperte, ecc.) o vicino a materiali (tende, tendaggi) che potrebbero bloccare le prese di ventilazione. Lasciare uno spazio di almeno 50 cm fra la parete e il proiettore. Considerare che il calore del locale sale verso il soffitto; verificare che la temperatura vicino alla posizione di installazione non sia eccessiva.

• Installare il proiettore sul pavimento o sul soffitto. Qualsiasi altra posizione di installazione causerebbe malfunzionamento, quale irregolarità dei colori o diminuzione della durata della lampada.

• Non installare l’unità in una posizione prossima a sorgenti di calore quali radiatori o condotti di aria, oppure in un luogo esposto alla luce solare diretta, a polvere o umidità eccessiva, vibrazione meccanica o urti.

• Per evitare la formazione di condensa, non installare l’apparecchio in un luogo in cui la temperatura può salire rapidamente.

• Fissare saldamente il coperchio dell’unità per una installazione sul soffitto sicura.

Precauzioni

5

Calore e umidità eccessivi

Note sull’uso e sull’installazione

Installazione impropria

Non installare il proiettore nelle condizioni ambientali che seguono. Installazioni in tali

condizioni potrebbero causare un

malfunzionamento o guasto del proiettore.

Ventilazione insufficiente

• Evitare di installare l’apparecchio in un luogo in cui la temperatura o l’umidità è eccessiva o la temperatura è molto bassa.

• Per evitare la formazione di condensa, non installare l’apparecchio in un luogo in cui la temperatura può salire rapidamente.

Esposto a un flusso diretto di aria fredda o calda da un condizionatore

• Consentire un’adeguata circolazione dell’aria per evitare il surriscaldamento interno. Non mettere l’apparecchio su superfici (tappeti, coperte, ecc.) o vicino a materiali (tende, tendaggi) che potrebbero bloccare le prese di ventilazione.

• Se l’ostruzione causa surriscaldamento interno, si attiva il sensore di temperatura e apparirà il messaggio “Temp. alta!

Lamp. off 1 min.”. L’alimentazione viene disinserita automaticamente dopo un minuto.

• Lasciare almeno 50 cm di spazio intorno all’apparecchio.

• Fare attenzione alle prese di ventilazione che potrebbero aspirare oggetti minuscoli come ad esempio un pezzo di carta.

L’installazione in tale posizione potrebbe causare un malfunzionamento dell’unità a causa di condensazione dell’umidità o aumento della temperatura.

In prossimità di un sensore di calore o di fumo

Il sensore potrebbe non funzionare correttamente.

6

Note sull’uso e sull’installazione

In presenza di molta polvere o molto fumo

Inclinare a destra/sinistra

Non installare l’apparecchio in un ambiente molto polveroso o fumoso. Diversamente il filtro dell’aria potrebbe intasarsi e causare un malfunzionamento o guasto dell’apparecchio. L’aria potrebbe non passare attraverso il filtro a causa della polvere e provocare un aumento della temperatura interna dell’apparecchio. Pulire il filtro periodicamente.

Uso a quote elevate

Se il proiettore viene usato a una quota di

1.500 m o superiore, attivare “Modo quota el.” nel menu IMPOST.

INSTALLAZIONE. Se non viene impostato questo modo, quando il proiettore è usato a quote elevate potrebbero verificarsi effetti negativi, quali la diminuzione dell’affidabilità di determinati componenti.

Nota sullo schermo

Se si utilizza uno schermo con una superficie non uniforme, talvolta potrebbero apparire sullo schermo delle righe in funzione della distanza fra lo schermo e il proiettore o dell’ingrandimento dello zoom. Non si tratta di un guasto del proiettore.

Condizioni improprie

Non usare il proiettore nelle seguenti condizioni.

Ribaltamento dell’apparecchio

Non usare l’unità inclinata più di 20 gradi.

Non installare l’unità in posizioni diverse dal pavimento o soffitto. Tali posizioni di installazione potrebbero causare dei problemi.

Bloccaggio delle prese di ventilazione

Evitare di coprire le prese di ventilazione

(scarico/aspirazione), altrimenti si può verificare il surriscaldamento interno.

Ostacoli davanti all’obiettivo

Per non oscurare la luce durante la proiezione, non mettere alcun oggetto davanti all’obiettivo. Il calore dovuto alla luce potrebbe danneggiare l’oggetto. Per disattivare l’immagine, usare il tasto PIC

MUTING sul telecomando.

Nota

Se si utilizza uno schermo con una superficie non uniforme, talvolta potrebbero apparire sullo schermo delle righe in funzione della distanza fra lo schermo e il proiettore o dell’ingrandimento dello zoom. Non si tratta di un guasto del proiettore.

Evitare l’uso quando l’apparecchio si rovescia sul lato. Ciò può compromettere il corretto funzionamento.

Note sull’uso e sull’installazione

7

Funzioni

Alta luminosità, alta qualità delle immagini

• Alta luminosità

Il pannello LCD ad elevata apertura con lente miniaturizzata e lampada da 300 W fornisce un’immagine di alta luminosità

(flusso luminoso 6000 lumen ANSI) e ottima uniformità.

• Alta risoluzione

Grazie a tre pannelli XGA ad alta definizione da 1,3 pollici con circa

790.000 pixel e risoluzione di 1024

× 768 pixel per ingresso RGB e 750 righe TV orizzontali per ingresso video.

• Alte prestazioni di immagine

La tecnologia DDE (Enfasi dinamica dei dettagli) originalmente sviluppata da Sony permette di convertire segnali video in formato interlacciato in formato progressivo, ottenendo così un’immagine dettagliata.

Questa tecnologia riproduce con movimenti regolari nell’immagine anche sorgenti di film in formato 2-3 Pull-Down.

La funzione di regolazione nitidezza RGB incorporata fornisce immagini RGB più nitide. È anche disponibile la funzione di correzione 3D Digital Gamma a 10 bit per ottenere una buona uniformità dell’immagine.

Montaggio facile e flessibile

• Zoom asservito/obiettivo con messa a fuoco asservito e funzione di spostamento dell’obiettivo

Il proiettore è dotato di uno zoom asservito di 1,3 ingrandimenti e di obiettivo con messa a fuoco asservito*, che permettono di modificare le dimensioni dell’immagine proiettata senza dover spostare il proiettore. La funzione di spostamento dell’obiettivo permette di installare il proiettore in varie posizioni, senza preoccuparsi della distorsione trapezoidale. Sono inoltre disponibili per il proiettore tre obiettivi opzionali, in funzione delle condizioni di installazione.

* Solo per VPL-FX52 (con obiettivo standard)

• Obiettivo in posizione centrale

Il proiettore è progettato con l’obiettivo nel centro dell’unità. Ciò facilita l’installazione poiché il centro dell’obiettivo corrisponde al centro dello schermo.

• Installazione inclinata (avanti – indietro)

Il proiettore può essere installato inclinato di 90 gradi avanti o indietro. Utilizzando uno specchio è possibile effettuare la proiezione posteriore.

• Funzione di accensione/spegnimento diretto

L’alimentazione c.a. del sistema complessivo può essere accesa e spenta mediante un sezionatore o altro interruttore.

• Doppia installazione in pila

Grazie alla funzione di spostamento dell’obiettivo è possibile impilare due proiettori, migliorando così la luminosità dell’immagine.

• Sistema espandibile con la rete

Il collegamento a una LAN permette di ottenere informazioni di stato del proiettore quali il timer lampada o di controllare il proiettore da una posizione remota con un browser di web.

Il proiettore permette anche di inviare messaggi di posta elettronica agli indirizzi specificati riguardanti l’intervallo di sostituzione della lampada del proiettore, il verificarsi di errori ecc. Questo proiettore è conforme a SNMP.

Compatibilità multiscan

• Connettori DVI, 5BNC e HD D-sub a 15 pin

Il proiettore è dotato del connettore DVI

(Interfaccia visuale digitale), connettore di ingresso digitale, permettendo di collegare apparecchiature RGB digitali dotate dell’uscita DVI. I connettori di ingresso

5BNC permettono di collegare segnali ad alta definizione da workstation e di collegare un computer da distanza elevata.

• Accetta vari segnali in ingresso

Il proiettore accetta segnali video compositi, S-video e componente e può

8

Funzioni

anche visualizzare segnali VGA, SVGA,

XGA, SXGA, SXGA+ e UXGA (60 Hz).

Il proiettore comprende in memoria i dati preimpostati di 46 segnali di ingresso.

• Compatibile con sei sistemi di colore

È possibile selezionare automaticamente gli standard colore NTSC

3.58

, PAL,

SECAM, NTSC

4.43

1)

, PAL-M o PAL-N.

...............................................................................

1)NTSC

4.43

è lo standard colore usato per riprodurre video registrato in NTSC su un videoregistratore per lo standard NTSC

4.43

.

Posizione e funzione dei comandi

Parte anteriore

1 2 3 4

6

7

5

8

Parte posteriore/fondo

9 0 qa qd qs

Posizione e funzione dei comandi

9

a Sensore anteriore del

telecomando

b Obiettivo

Prima della proiezione, smontare il copriobiettivo.

* Gli obiettivi per VPL-FX52L non sono in dotazione.

c Coperchio dell’obiettivo d Pannello di controllo

Per i dettagli, vedere “Pannello di controllo” a pagina 11.

e Presa AC IN

Per collegare il cavo di almentazione c.a. in dotazione.

f Pannello dei connettori

Per i dettagli, vedere “Pannello dei connettori” a pagina 13.

g Prese di ventilazione (scarico)

Note

• Per evitare il surriscaldamento interno, non mettere nulla in prossimità delle prese di ventilazione.

• Non ostruire le prese di ventilazione

(aspirazione/scarico). Diversamente potrebbe verificarsi del surriscaldamento interno, causando incendio o guasto del proiettore.

• Non mettere la mano o degli oggetti vicino alle prese di ventilazione — l’aria che ne fuoriesce è calda.

h Blocco sicurezza

Per collegare un cavo di sicurezza opzionale (prodotto da Kensington

1)

).

Indirizzo della home page: http://www.kensington.com/ i Sensore posteriore del

telecomando

j Coprilampada k Prese di ventilazione

(aspirazione)

l Dispositivo di regolazione

Usare i dispositivi di regolazione per mettere il proiettore in piano se è installato su una superficie irregolare.

Regolare l’altezza in modo che il proiettore sia in piano. Il proiettore si alza girando i dispositivi di regolazione in senso orario, oppure si abbassa girandoli in senso antiorario.

m Filtro dell’aria

Per i dettagli, vedere “Pulizia del filtro dell’aria” a pagina 47.

Nota

Per mantenere prestazioni ottimali, pulire

periodicamente il filtro dell’aria.

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

1) Kensington è un marchio commerciale registrato di Kensington Technology Group.

10

Posizione e funzione dei comandi

Pannello di controllo

1 2 3

LENS CONTROL

RESET

TEMP/FAN

MENU

ENTER

LAMP/COVER

INPUT

APA

POWER SAVING ON/STANDBY

9 8 7 6 5 4 a Tasto LENS CONTROL

Commuta nel modo di regolazione di messa a fuoco, zoom o spostamento.

Quindi regolare con i tasti direzionali.

Ogni volta che viene premuto questo tasto, il modo commuta fra LENS

FOCUS, LENS ZOOM e LENS SHIFT nell’ordine. Il modo attualmente selezionato è visualizzato sullo schermo.

LENS FOCUS: commuta nel modo di regolazione della messa a fuoco.

Quindi regolare la messa a fuoco con i tasti direzionali. Premere il tasto M o

, per mettere a fuoco un’immagine più lontana e premere il tasto m o < per mettere a fuoco un’immagine vicina. La funzione LENS FOCUS non è operativa quando è montato l’obiettivo opzionale.

LENS ZOOM: commuta nel modo di regolazione dello zoom. Quindi regolare le dimensioni dell’immagine con i tasti direzionali. Premere il tasto

M o , per ingrandire le dimensioni dell’immagine e il tasto m o < per ridurle. La funzione LENS ZOOM non è operativa quando è montato l’obiettivo opzionale.

LENS SHIFT: commuta nel modo di regolazione dello spostamento. Quindi regolare la posizione verticale dell’immagine usando i tasti direzionali. Premere il tasto M o , per spostare l’immagine verso l’alto e il tasto m o < per spostarla verso il basso.

b Tasti direzionali (

M

/

m

/

<

/

,

)

Permettono di regolare messa a fuoco, zoom e spostamento, oppure di spostare il cursore ed effettuare varie regolazioni del menu.

c Indicatori

TEMP (Temperatura)/FAN

• Si illumina quando la temperatura all’interno del proiettore diventa insolitamente eccessiva.

• Lampeggia quando la ventola è guasta.

LAMP/COVER

• Si illumina quando la lampada ha raggiunto la fine della sua durata o si riscalda eccessivamente.

• Lampeggia quando il coprilampada o il filtro dell’aria non è montato saldamente.

POWER SAVING

Si illumina quando il proiettore è nel modo di risparmio energetico. Quando

Power saving nel menu

REGOLAZIONE è impostato su Inser., il proiettore passa nel modo di risparmio energetico se non viene ricevuto alcun segnale per 10 minuti. Anche se la lampada si spegne, la ventola di raffreddamento continua a funzionare.

Per i primi 40 secondi del modo di risparmio energetico non è operativo alcun tasto. Il modo di risparmio energetico viene annullato quando viene immesso un segnale o si preme un tasto qualsiasi.

ON/STANDBY

• Si illumina in rosso quando il cavo di alimentazione c.a. viene inserito nella presa a muro. Una volta nel modo di attesa, è possibile accendere il proiettore con il tasto I / 1.

• Si illumina in verde quando viene inserita l’alimentazione.

• Lampeggia in verde da quando il proiettore viene acceso a quando è pronto all’uso. Inoltre lampeggia in verde mentre funziona la ventola di raffreddamento quando l’alimentazione è stata spenta con il tasto I / 1. La ventola continua a

Posizione e funzione dei comandi

11

girare per circa 120 secondi dopo il disinserimento dell’alimentazione.

• L’indicatore ON/STANDBY lampeggia rapidamente per i primi 40 secondi. Durante questo periodo, alla pressione del tasto I / 1 l’indicatore

ON/STANDBY non si illumina.

Per dettagli sugli indicatori LAMP/

COVER e TEMP/FAN, vedere pagina 50.

d Tasto I /

1

(accensione/attesa)

Accende il proiettore quando è nel modo di attesa. Quando viene attivata l’alimentazione, l’indicatore ON/

STANDBY si illumina in verde.

Per spegnere l’alimentazione, premere due volte il tasto I / 1 dopo che è apparso il messaggio sullo schermo, oppure premere e mantenere premuto il tasto per circa un secondo.

Per dettagli sulla procedura di

spegnimento, vedere “Disinserimento dell’alimentazione” a pagina 27.

e Tasto INPUT

Seleziona il segnale in ingresso. Ad ogni pressione del tasto, il segnale in ingresso cambia nel seguente modo: t INGRE A t INGRE B t INGRE C t

S VIDEO T VIDEO T f Tasto APA (Allineamento

automatico dei pixel)

Premendo questo tasto quando è presente in ingresso un segnale da computer, l’immagine viene regolata automaticamente in modo che sia nitida.

Questa funzione regola contemporaneamente le dimensioni dello schermo ed effettua delle regolazioni di traslazione in alto/basso e a sinistra/destra.

Nota

Premere il tasto APA quando l’immagine intera è visualizzata sullo schermo. Se l’immagine proiettata comprende un ampio bordo nero, la funzione APA non opererà correttamente e in alcuni casi potrebbero non essere visualizzate delle parti dell’immagine.

• È possibile annullare la regolazione premendo di nuovo il tasto APA mentre sullo schermo è visualizzato

“Regolazione”.

• L’immagine può non essere regolata correttamente secondo i tipi di segnali in ingresso.

• Per regolare l’immagine manualmente, regolare le voci “Fase punto”,

“Dimensione H” e “Spostamento” nel menu REGOLAZIONE INGRESSO.

g Tasto MENU

Per visualizzare il menu su schermo.

Premere di nuovo per disattivare il menu.

h Tasto ENTER

Per inserire le impostazioni delle voci nel menu del sistema.

i Tasto RESET

Ripristina il valore di una voce al valore preimpostato in fabbrica. Questo tasto funziona quando il menu o una voce di impostazione si visualizza sullo schermo.

12

Posizione e funzione dei comandi

Pannello dei connettori

1 2 4 5 6 7

INPUT B

DVI-D

INPUT C

R/R-Y/P R G/Y B/B-Y/P B SYNC/HD

INPUT A

RGB

VD

NEWTWORK

MONITOR OUT

VIDEO IN

S VIDEO

VIDEO OUT

VIDEO

TRIG

PLUG IN POWER

CONTROL S

RS-232C

3 0 9 8 a Connettori INPUT A (HD D-sub a

15 pin, femmina)

Si collega all’uscita del monitor di un computer. b Connettore INPUT B (RGB (DVI))

(DVI-D)

Collegare con un cavo DVI a un computer dotato di un connettore di uscita DVI (digitale).

c Connettori INPUT C

Connettori di ingresso 5BNC (connettori

R/R-Y/P

R

, G/Y, B/B-Y/P

B

, SYNC/HD,

VD) (tipo BNC): collegare a un computer ad alta risoluzione o a un videoregistratore quando i segnali vengono trasmessi a distanze elevate, per esempio quando il proiettore è appeso al soffitto.

In funzione dell’apparecchio collegato, viene selezionato il segnale di computer, componente, (R-Y/Y/B-Y), HDTV o

DTV (DTV GBR, DTV YP

B

P

R

).

d Connettore NETWORK (RJ-45)

Collegare a un computer nella stessa

LAN con l’apposito cavo quando viene utilizzata la funzione di rete del proiettore.

ATTENZIONE

Per la sicurezza, non collegare a questa porta un connettore di cablaggio di una periferica che potrebbe essere a tensione elevata.

Osservare le istruzioni per questa porta. e Connettori VIDEO IN

Si collega a un’apparecchiatura esterna video come un videoregistratore.

S VIDEO (mini DIN a 4 pin): si collega all’uscita S video (uscita video Y/C) di apparecchi video.

VIDEO (tipo BNC): si collega all’uscita video composito.

f Presa TRIG (uscita trigger)

(minipresa mono)

Il segnale viene trasmesso da questa presa all’apparecchio collegato sia che il proiettore sia acceso, sia spento. (Non è una sorgente di alimentazione per apparecchi esterni.) Quando l’alimentazione del proiettore è accesa, viene emesso un segnale di circa 12 V c.c. Quando l’alimentazione del proiettore è spenta, viene emesso un segnale di livello 0 V.

g Presa CONTROL S/PLUG IN

POWER (uscita 5 V c.c.)

(minipresa stereo)

Collegare alle prese di uscita Control S di apparecchiature Sony.

Collegare alla presa CONTROL S OUT sul telecomando in dotazione quando è usato come telecomando via cavo. In questo caso non è necessario installare le pile nel telecomando, poiché l’alimentazione è fornita da questa presa.

h Connettore RS-232C (D-sub a 9

pin, femmina)

Si collega a un computer per controllare il proiettore dal computer stesso.

Posizione e funzione dei comandi

13

i Connettori VIDEO OUT

S VIDEO (mini DIN a 4 pin): usata come uscita passante tramite il connettore S VIDEO IN.

VIDEO (tipo BNC): usata come uscita passante tramite il connettore VIDEO

IN.

j Connettore MONITOR OUT (HD

D-sub a 15 pin, femmina)

Uscita di segnali dal canale selezionato e segnali computer solo dai segnali del connettore INPUT A o INPUT C RGB.

Su questo connettore non è disponibile alcun segnale di uscita proveniente dal connettore INPUT B.

Telecomando

I tasti che hanno gli stessi nomi di quelli del pannello di controllo funzionano in modo identico.

wa w; ql qk qj qh qg ws

COMMAND

OFF ON

PIC

PJ NETWORK MUTING

AUDIO INPUT

TILT/KEYSTONE

LENS

VOLUME

APA

MENU/

TAB

FREEZE

AIR SHOT qf qd

ENTER

R

CLICK

RESET/

ESCAPE

D ZOOM

1

2

FUNCTION

3

RM-PJM15

PROJECTOR

RM-PJM17

1

2

3

4

5

6

7

8

8

8

9 q; qa

, qs a Tasto

I

/

1 b Tasti MUTING

PIC: interrompe l’immagine. Premere di nuovo per ripristinare l’immagine.

AUDIO: tasto non operativo su questa unità.

c Tasto INPUT

4

Tasto TILT/KEYSTONE

Regolazione manuale dell’immagine della distorsione trapezoidale verticale.

Per la regolazione, usare i tasti freccia

( M/m/</,).

14

Posizione e funzione dei comandi

Tasto non operativo su questa unità.

f Tasto FREEZE

Questo tasto blocca l’immagine proiettata. Per sbloccare l’immagine, premere una seconda volta. (operativo solo per segnali da computer) g Tasto AIR SHOT

Tasto non operativo su questa unità.

8

Tasti per l’emulazione di un mouse

Tasto non operativo su questa unità.

i Tasto ENTER j Tasti FUNCTION 1/2/3

Tasto non operativo su questa unità.

k Fibbia per cinghia

Per montare una cinghia.

l Presa CONTROL S OUT

(minipresa stereo)

Collegare alla presa CONTROL S IN sul proiettore con il cavo di collegamento

(non fornito) quando il telecomando viene usato via cavo. In questo caso, non

è necessario inserire le pile poiché l’alimentazione è fornita tramite la presa

CONTROL S IN sul proiettore.

m Tasto RESET/ESCAPE

Funziona come un tasto RESET.

Ripristina una voce al valore predefinito in fabbrica, oppure ripristina l’immagine ingrandita alla dimensione originale.

Questo tasto funziona quando il menu o una voce di impostazione si visualizza sullo schermo.

n Tasto D ZOOM +/–

Per ingrandire l’immagine in un punto desiderato sullo schermo.

o Tasti direzionali (M/m/</,) p Tasto MENU/TAB

Funziona come un tasto MENU.

q Tasto APA (Allineamento

automatico dei pixel)

Quando si riceve un segnale da un computer, regola automaticamente l’immagine in modo che sia più nitida possibile.

Per i dettagli, vedere “APA intelligente”

nel menu REGOLAZIONE a pagina 35.

r Tasti VOLUME +/–

Tasto non operativo su questa unità.

s Tasto LENS

Ha la stessa funzione del tasto LENS

CONTROL sul pannello di controllo.

t Selettore PJ/NETWORK

(Proiettore/Rete)

Questo commutatore deve essere sempre impostato su PJ.

u Interruttore COMMAND ON/OFF

Quando questo interruttore è su OFF non funzionerà nessun tasto del telecomando. Ciò fa risparmiare l’energia delle pile.

v Trasmettitore a infrarossi

Posizione e funzione dei comandi

15

Installazione delle pile

1

Spingere e fare scorrere per aprire il coperchio, quindi inserire le due pile formato AA (R6) (fornite) rispettando la polarità corretta.

Mentre si preme il coperchio, farlo scorrere.

Accertarsi di installare le pile dal lato

#

.

2

Rimettere il coperchio.

Note sulle pile

• Inserire le pile osservando la corretta polarità.

• Non usare insieme pile vecchie e nuove o pile di tipo diverso.

• Se si prevede di non usare il telecomando per molto tempo, togliere le pile per evitare guasti dovuti a perdite di elettrolito. Se le pile avessero perso dell’elettrolito, pulire e asciugare lo scomparto delle pile e sostituire le pile con altre nuove.

Note sul funzionamento del telecomando

• Verificare che non ci sia nulla che ostruisca il fascio a raggi infrarossi fra il telecomando e il rivelatore del telecomando sul proiettore.

• Il raggio di azione è limitato. Minore è la distanza tra il telecomando e il proiettore, maggiore è l’ampiezza dell’angolo entro il quale il telecomando è in grado di controllare il proiettore.

16

Posizione e funzione dei comandi

B

Installazione e proiezione

Esempio di installazione

• La seguente tabella fornisce un esempio di installazione dell’obiettivo standard fornito con il VPL-FX52.

• Quando si usa il VPL-FX52L (Gli obiettivi non sono in dotazione.), fare riferimento alle istruzioni d’uso del “Manuale d’installazione per i rivenditori”.

Parete a: Distanza fra lo schermo e il centro dell’obiettivo b: Distanza fra il pavimento e il centro dell’obiettivo c: Distanza fra il pavimento e i piedini del proiettore x: Libera

Distanza fra la parte anteriore del mobile e il centro dell’obiettivo

Centro dello schermo

Obiettivo standard:

30,5 mm x

Centro dell’obiettivo c b

Pavimento a

Dimensione dello schermo

(pollici)

Distanza minima a

Distanza massima b c

Distanza minima

Distanza massima

Distanza minima

Distanza massima

40 60 80 100 120 250

Unità: mm

300

1490 2280 3060 3850 4630 5810 6980 7770 9730 11690

1820 2780 3740 4700 5660 7100 8540 9500 11900 14300

×-305 ×-457 ×-610 ×-762 ×-914 ×-1143 ×-1372 ×-1524 ×-1905 ×-2286

×

×-102

150 180 200

×-417 ×-569 ×-722 ×-874 ×-1026 ×-1255 ×-1484 ×-1636 ×-2017 ×-2398

Calcolo delle misure di installazione (unità: mm)

SS: dimensione diagonale dello schermo (pollici) a (minimo) = {(SS × 50,127/1,3102) – 73,9} × 1,025 a (massimo) = {(SS × 64,519/1,3102) – 107,9} × 0,975 b (minimo) = x – (SS/1,3102 × 9,984) c (minimo) = x – (SS/1,3102 × 9,984 + 112)

Esempio di installazione

17

Collegamento del proiettore

Quando si collega il proiettore, accertarsi di:

• Spegnere tutte le apparecchiature prima di effettuare qualsiasi collegamento.

• Utilizzare i cavi adatti per ciascun collegamento.

• Inserire saldamente le spine dei cavi; le spine allentate possono aumentare i disturbi e ridurre la prestazione dei segnali di immagine. Quando si scollega un cavo, tirare la spina e non il cavo stesso.

Collegamento con un computer o videoregistratore

Questa sezione descrive come collegare il proiettore a un computer o apparecchio video.

Per maggiori informazioni, fare riferimento al manuale di istruzioni del computer.

Note

• Il proiettore accetta segnali VGA, SVGA, XGA, SXGA, SXGA+ e UXGA (60 Hz).

Tuttavia, si consiglia che per il monitor esterno il modo di uscita del computer sia impostato su XGA.

• Se un computer, quale un notebook, viene impostato per la trasmissione del segnale video sia al display del computer stesso, sia al monitor esterno, l’immagine sul proiettore potrebbe non essere visualizzata correttamente. Impostare il computer per inviare il segnale soltanto al monitor esterno.

Per maggiori dettagli, fare riferimento alle istruzioni d’uso in dotazione con il computer.

• Se si collega un computer in grado di usare la funzione DDC al connettore INPUT C di questa unità, l’immagine del proiettore potrebbe non essere visualizzata correttamente. In tal caso, cambiare l’impostazione sul computer per disattivare la funzione DDC.

• Questo proiettore è compatibile con DDC2B (Digital Data Channel 2B). Se il computer è compatibile con DDC, accendere il proiettore secondo le seguenti procedure.

1 Collegare il proiettore al computer usando il cavo HD D-sub a 15 pin o cavo DVI.

2 Accendere il proiettore.

3 Avviare il computer.

18

Collegamento del proiettore

Parte anteriore del proiettore

Cavo DVI (non in dotazione) all’uscita

DVI

Computer

INPUT B

DVI-D

INPUT C

R/R-Y/P

R

G/Y B/B-Y/P

B

SYNC/HD

INPUT A

RGB

VD

HD D-sub a

15 pin (non in dotazione)

NEWTWORK

MONITOR OUT

VIDEO IN

S VIDEO

VIDEO OUT

VIDEO all’uscita S video

TRIG

PLUG IN POWER

CONTROL S

RS-232C

all’uscita video

Cavo video (non in dotazione)

Videoregistratore

Cavo S-Video

(non in dotazione)

HD D-sub a 15 pin

(non in dotazione) all’ingresso del monitor

Monitor all’uscita monitor

Computer

Nota

• Per collegare un computer Macintosh

1)

dotato di connettore di uscita video del tipo a due file di pin al connettore stesso, usare un adattatore per spina disponibile in commercio.

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

1) Macintosh è un marchio commerciale registrato di Apple Computer Inc.

Collegamento del proiettore

19

Per collegare un apparecchio video GBR/componente

Parte anteriore del proiettore

INPUT B

DVI-D

INPUT C

R/R-Y/P

R

G/Y B/B-Y/P

B

SYNC/HD

INPUT A

RGB

VD

NEWTWORK

MONITOR OUT

VIDEO IN

S VIDEO

VIDEO OUT

VIDEO

TRIG

PLUG IN POWER

CONTROL S

RS-232C

Cavo per monitor (non in dotazione)

All’uscita RGB/

Componente

Apparecchio 15k RGB/componente

Note

• Per collegare l’unità a un connettore di uscita video GBR, selezionare video GBR o componenti con impostazione di Sel. segn. in. C nel menu REGOLAZIONE.

• Per l’ingresso del segnale di sincronismo esterno da apparecchiature video GBR/ componente, usare il segnale di sincronismo composito.

20

Collegamento del proiettore

Selezione della lingua del menu

È possibile selezionare una delle nove lingue disponibili per visualizzare il menu e le altre indicazioni a schermo. L’impostazione di stabilimento è l’inglese.

4,5,6

TEMP/FAN

3

LAMP/COVER

2

LENS CONTROL

RESET

MENU

ENTER

INPUT

APA

POWER SAVING ON/STANDBY

1

Sensore posteriore del telecomando

COMMAND

OFF ON

PIC

PJ NETWORK MUTING

AUDIO INPUT

TILT/KEYSTONE

LENS

VOLUME

APA

MENU/

TAB

FREEZE

AIR SHOT

2

3

4,5,6

1

Collegare il cavo di alimentazione CA a una presa di rete.

2

Premere il tasto I /

1

per accendere il proiettore.

3

Premere il tasto MENU.

Viene visualizzata la schermata del menu.

Il menu attualmente selezionato viene visualizzato come un pulsante giallo.

Selezione della lingua del menu

21

PICTURE SETTING

P i c t u r e M o d e :

A d j u s t P i c t u r e . . .

I n p u t A

4

Premere il tasto M o m per selezionare il menu MENU SETTING

(IMPOSTAZIONE MENU), quindi premere il tasto , o ENTER.

Viene visualizzato il menu selezionato.

I n p u t A

:

:

:

:

A

5

Premere il tasto

M o m per selezionare “Language” (lingua), quindi premere il tasto

, o ENTER.

I n p u t A

:

:

:

:

6

Premere il tasto M o m per selezionare una lingua, quindi premere il tasto

< ENTER.

Il menu passa alla lingua selezionata.

Per cancellare il menu

Premere il tasto MENU.

Il menu scompare automaticamente se per un minuto non viene premuto alcun tasto.

22

Selezione della lingua del menu

Proiezione

6~9 6~9

TEMP/FAN

APA

Indicatori ON/STANDBY

4 2

LAMP/COVER

LENS CONTROL

RESET

MENU

ENTER

INPUT

APA

POWER SAVING ON/STANDBY

1

Sensore posteriore del telecomando

6~9

COMMAND

OFF ON

PIC

PJ NETWORK

MUTING

AUDIO INPUT

TILT/KEYSTONE

LENS

VOLUME

APA

MENU/

TAB

FREEZE

AIR SHOT

2

4

6~9

1

Inserire il cavo di alimentazione c.a. in una presa a muro, quindi collegare tutte le apparecchiature.

L’indicatore ON/STANDBY si illumina in rosso e il proiettore attiva la modalità standby.

2

Premere il tasto I / 1 .

L’indicatore ON/STANDBY si illumina in verde dopo aver lampeggiato per diversi secondi

.

3

Accendere l’apparecchiatura collegata al proiettore.

Proiezione

23

4

Premere il tasto INPUT per selezionare la sorgente di ingresso.

Per l’immissione da

Computer ecc., collegato al connettore INPUT A

Computer ecc., collegato al connettore (digitale)

INPUT B

Computer ecc., collegato al connettore INPUT C

Apparecchiatura video collegata al connettore di ingresso VIDEO

Apparecchiatura video collegata al connettore di ingresso S VIDEO

Premere INPUT per visualizzare

INGRE A

INGRE B

INGRE C

VIDEO

S VIDEO

L’APA (allineamento automatico dei pixel) intelligente regola l’immagine dell’apparecchia collegata in modo che venga proiettata in modo nitido.

Note

• Se “Ricer. ingr. aut.” è impostato su “Inser.”, il proiettore rileva i segnali dall’apparecchio collegato e visualizza il canale d’ingresso che riceve segnali.

Per maggiori dettagli, vedere “Ricer. ingr. aut.” nel menu REGOLAZIONE a pagina 35.

• L’APA intelligente è operativa solo nel caso di segnale di ingresso analogico da computer.

5

Attivare l’apparecchiatura che deve trasmettere al proiettore.

Secondo il tipo di computer utilizzato, per esempio un notebook o di tipo integrato con LCD, potrebbe essere necessario commutare il segnale dal computer verso il proiettore premendo determinati tasti (per es.,

LCD

/

VGA

, /

, ecc.), o modificando le impostazioni del computer.

F7

o e

Fn

Fx

Nota

Il tasto per commutare il segnale dal computer al proiettore varia secondo il tipo di computer.

6

Premere più volte il tasto LENS sul telecomando o il tasto LENS

CONTROL sul pannello di controllo per visualizzare “LENS FOCUS”.

Quindi regolare premendo i tasti direzionali.

24

Proiezione

7

Premere più volte il tasto LENS sul telecomando o il tasto LENS

CONTROL sul pannello di controllo per visualizzare “LENS ZOOM”.

Quindi regolare premendo i tasti direzionali.

8

Premere più volte il tasto LENS sul telecomando o il tasto LENS

CONTROL sul pannello di controllo per visualizzare “LENS FOCUS”.

Quindi premere i tasti direzionali per regolare di nuovo.

9

Premere più volte il tasto LENS sul telecomando o il tasto LENS

CONTROL sul pannello di controllo per visualizzare “LENS SHIFT”.

Quindi regolare premendo i tasti direzionali.

Nota

Con l’obiettivo standard è disponibile la funzione di zoom asservito/messa a fuoco asservita. Se si utilizza l’obiettivo opzionale, regolare lo zoom/messa a fuoco con l’anello dell’obiettivo.

Attenzione

Guardando all’interno dell’obiettivo durante la proiezione si possono provocare lesioni agli occhi.

Silenziamento dell’immagine

Premere il tasto PIC MUTING sul telecomando. Premere di nuovo per ripristinare l’immagine.

Per ottenere l’immagine più nitida

È possibile regolare automaticamente la qualità dell’immagine proiettata da un segnale analogico proveniente dal computer.

1

Proiettare un’immagine statica dal computer.

2

Premere il tasto APA.

Quando l’immagine è regolata correttamente, sullo schermo appare

“Completato!”

.

Note

• Premere il tasto APA quando l’immagine intera è visualizzata sullo schermo. Se l’immagine proiettata comprende un ampio bordo nero, la funzione APA non opererà correttamente e in alcuni casi potrebbero non essere visualizzate delle parti dell’immagine.

• Se il segnale di ingresso viene commutato o se si ricollega un computer, premere una seconda volta il tasto APA per regolare di nuovo l’immagine.

• È possibile annullare la regolazione premendo di nuovo il tasto APA mentre sullo schermo è visualizzato “REGOLAZIONE”.

• L’immagine può non essere regolata correttamente secondo i tipi di segnali in ingresso.

• Quando si regola l’immagine manualmente, regolare le voci del menu

REGOLAZIONE INGRESSO.

Proiezione

25

Uso del blocco di sicurezza

Il proiettore è dotato di una funzione di blocco sicurezza. Quando il cavo di alimentazione c.a. viene inserito nella presa a muro e si accende l’alimentazione del proiettore, viene richiesta l’immissione della password precedentemente impostata. Se non viene immessa la password corretta, non sarà possibile proiettare l’immagine.

Nota

Se la password viene dimenticata e non si dispone della password dell’amministratore, non sarà possibile usare il proiettore. Ricordare che in questi casi il blocco sicurezza può impedire l’uso dell’apparecchio.

1

Premere il tasto MENU, quindi nel menu IMPOST. INSTALLAZIONE, attivare l’impostazione del blocco di sicurezza.

2

Immettere la password.

Usare i tasti MENU, M

/

m

/

<

/

, e ENTER per immettere la password di quattro cifre. (L’impostazione predefinita è

ENTER, ENTER, ENTER,

ENTER.

) Appare quindi la schermata di immissione della nuova password. (Immettere la password in questa schermata anche se si desidera mantenere quella attuale.)

Immettere password

Usare: Annulla: altro

3

Immettere di nuovo la password per confermare.

Se nella schermata del menu viene visualizzato “Password non valida!”, ripetere dal passo 1.

IMPOST. INSTALLAZIONE

X

Tr a p e z i o V:

G i r a i m m a g i n e :

0

D i s i n .

S fo n d o : B l u

M o d o l a m p a d a : A l t o

A c c e n s . d i r e t t a : D i s i n .

Modo quota el.: D i s i n .

B l o c c o s i c u r e z z a : D i s i n .

INGRE A

Pa s swo rd n o n va l i d a

S e l e z : I m p : E s c i :

I n d :

4

Spegnere l’alimentazione e scollegare il cavo di alimentazione c.a.

Il blocco di sicurezza è impostato su inserito, quindi diventa operativo. Alla successiva accensione viene visualizzata la schermata di immissione della password.

Verifica di sicurezza

Quando viene visualizzata la schermata di immissione della password, immettere la password che è stata impostata. Se non viene immessa la password corretta dopo tre tentativi, non è possibile usare il proiettore. In tal caso, premere il tasto I /

1

per spegnere l’alimentazione.

26

Proiezione

Annullamento del blocco sicurezza

1

Premere il tasto MENU, quindi disattivare l’impostazione “Blocco sicurezza” nel menu IMPOST. INSTALLAZIONE.

2

Immettere la password.

Immettere la password che era stata impostata.

Nota

Rivolgendosi al centro di assistenza perché è stata dimenticata la password, sarà necessario fornire il numero di serie del proiettore e la propria identità. (La procedura potrebbe essere diversa in altri paesi.) Verificata l’identità, verrà fornita la password.

Disinserimento dell’alimentazione

1

Premere il tasto I / 1 .

Viene visualizzato “DISATTIVARE? Premere il tasto I / 1 di nuovo.” per confermare che si desidera spegnere l’alimentazione.

Nota

Il messaggio scompare se si preme un tasto qualsiasi, ad eccezione del tasto

I /

1 o se non si preme alcun tasto per cinque secondi.

2

Premere di nuovo il tasto I / 1 .

L’indicatore ON/STANDBY lampeggia in verde e la ventola continua a funzionare per circa 120 secondi in modo da ridurre il calore interno. Inoltre, l’indicatore ON/STANDBY lampeggia rapidamente per i primi 40 secondi.

Durante questo intervallo non sarà possibile accendere la spia ON/STANDBY usando il tasto I / 1.

3

Una volta che la ventola si è fermata e la spia ON/STANDBY si è illuminata in rosso, scollegare il cavo di alimentazione CA dalla presa a muro. (Eccetto quando si utilizza la funzione Accensione diretta.)

Nel caso in cui non sia possibile confermare il messaggio su schermo

Se in determinate condizioni non è possibile confermare il messaggio su schermo,

è possibile spegnere l’alimentazione mantenendo premuto il tasto I / 1 per circa un secondo.

Funzione Accensione diretta

Se sarà usato un interruttore esterno per accendere e spegnere l’alimentazione di tutto il sistema, impostare la funzione Accens. diretta su “Inser.”. È possibile accendere/ spegnere il proiettore senza premere il tasto di alimentazione del proiettore.

Filtro dell’aria

Per mantenere prestazioni ottimali, pulire il filtro dell’aria tutte le volte che

viene sostituita la lampada.

Proiezione

27

Strumenti efficaci per la presentazione

Ingrandimento delle immagini (funzione di zoom digitale)

È possibile selezionare un punto nell’immagine da ingrandire. Questa funzione

è operativa quando è presente in ingresso il segnale da un computer.

1

Premere il tasto D ZOOM + sul telecomando.

L’icona dello zoom digitale appare nel centro dell’immagine.

Icona dello zoom digitale

2

Spostare l’icona sul punto dell’immagine da ingrandire. Usare i tasti direzionali ( M/m/</,) per spostare l’icona.

3

Premere di nuovo il tasto D ZOOM +.

L’immagine in cui si trova l’icona si ingrandisce. Il rapporto di ingrandimento viene visualizzato sullo schermo per alcuni secondi.

Premendo ripetutamente il tasto +, la dimensione dell’immagine aumenta

(rapporto di ingrandimento: massimo 4 volte).

Usare i tasti direzionali ( M/m/</,) per far scorrere l’immagine ingrandita.

Per riportare l’immagine ingrandita alla sua dimensione originale

Premere il tasto D ZOOM –.

Premendo semplicemente il tasto RESET, l’immagine viene riportata immediatamente alla sua dimensione originale.

Fermo dell’immagine proiettata (funzione di fermo)

Premere il tasto FREEZE. Premendo il tasto appare “Fermo”. Questa funzione

è operativa quando è presente in ingresso il segnale da un computer.

Per tornare alla schermata originale, premere di nuovo il tasto FREEZE.

28

Proiezione

B

Regolazioni e impostazioni mediante il menu

Uso del MENU

Il proiettore è dotato di un menu su schermo che permette di effettuare numerose regolazioni e impostazioni. Le varie voci delle impostazioni vengono visualizzate in un menu a comparsa oppure in un menu secondario. Se si seleziona un nome della voce seguito da punti (…), appare un menu secondario con le voci di impostazione. È possibile cambiare la tonalità per il display del menu e la lingua visualizzata nel menu su schermo.

Per cambiare la lingua del menu, vedere

“Selezione della lingua del menu” a pagina 21.

1

Premere il tasto MENU.

Viene visualizzata la schermata del menu.

Il menu attualmente selezionato viene visualizzato come un pulsante giallo.

IMPOSTAZIONE MENU

A PA i n t e l l i g e n t e :

R i c e r. i n g r. a u t . :

S e l . s e g n . i n . C :

S t a n d a rd c o l o r e :

Pow e r s av i n g :

R i c ev i t o r e I R :

S e l e z :

INGRE A

I n s e r.

D i s i n .

C o m p u t e r

Au t o

I n s e r.

A n t e r. & Po s t e r.

I m p : E s c i :

2

Usare il tasto

M o m per selezionare un menu, quindi premere il tasto , o

ENTER.

Viene visualizzato il menu selezionato.

Voci sul display

Indicatore del segnale in ingresso

V i d e o

NTSC 4.43

Indicatore di impostazione del segnale in ingresso

Menu di regolazione dell’immagine

C o n t r a s t o

3

Selezionare una voce.

Usare il tasto

M o m per selezionare la voce, quindi premere il tasto

, o

ENTER.

Le varie voci delle impostazioni vengono visualizzate in un menu a comparsa oppure in un menu secondario.

Menu a comparsa

Menu

Voci

Segnale in ingresso selezionato

Indicatore del segnale in ingresso

Visualizza il canale di ingresso selezionato.

Se non è presente in ingresso alcun segnale viene visualizzato x

. È possibile nascondere questo indicatore usando “Stato” nel menu IMPOSTAZIONE MENU.

Indicatore di impostazione del segnale in ingresso

Per l’ingresso C: visualizza “Computer”,

“Componenti” o “Video GBR”.

IMPOSTAZIONE MENU

S t a t o :

L i n g u a g g i o :

Po s i z i o n e m e n u :

C o l o r e m e n u :

INGRE A

Menu secondario

Menu

Voci

IMPOSTA IMMAGINE

R E G O L A I M M AG I N E S t a n d a rd

C o n t r a s t o : 8 0

L u m i n o s i t à : 5 0

R e g . n i t . R G B :

M o d o G a m m a :

Te m p . c o l o r e :

3 0

Grafica

Alto

INGRE A

S e l e z : I m p : I n d : E s c i :

Uso del MENU

29

4

Effettuare le impostazioni o le regolazioni di una voce.

• Quando si modifica il livello di regolazione:

Per aumentare il numero, premere il tasto

M

o

,

.

Per diminuire il numero, premere il tasto m o <.

Premere il tasto ENTER per ripristinare la schermata precedente.

• Quando si modifica l’impostazione:

Premere il tasto M o m per modificare l’impostazione.

Premere il tasto ENTER o

< per ripristinare la schermata precedente.

Per cancellare il menu

Premere il tasto MENU.

Il menu scompare automaticamente se per un minuto non viene premuto alcun tasto.

Per reimpostare le voci precedentemente regolate

Premere il tasto RESET sul telecomando.

Sullo schermo appare “Completato!” e le

impostazioni presentate sullo schermo sono reimpostate ai valori predefiniti in

fabbrica.

Le voci che possono essere reimpostate sono:

• “Contrasto”, “Luminosità”, “Colore”,

“Tinta”, “Dettaglio” e “Reg. nit. RGB” nel menu Regola immagine....

• “Fase punto”, “Dimensione H” e

“Spostamento” nel menu Regola segnale...

Salvataggio delle impostazioni

Le impostazioni vengono memorizzate automaticamente nella memoria del proiettore.

Se non si immette alcun segnale

Se non c’è alcun segnale in ingresso, sullo schermo appare “Impossibile regolare il parametro.”.

Visualizzazione del menu

È possibile regolare nel modo desiderato la posizione del menu visualizzato, l’intensità dell’immagine sullo sfondo e la tonalità delle voci del menu.

Per maggiori dettagli vedere “Il menu

IMPOSTAZIONE MENU” a pagina 36.

30

Uso del MENU

Menu IMPOSTA

IMMAGINE

Il menu IMPOSTA IMMAGINE è usato per regolare l’immagine o il volume.

Le voci che non possono essere regolate in base al segnale in ingresso non vengono visualizzate nel menu.

Per dettagli sulle voci non regolabili, vedere

pagina 55.

IMPOSTA IMMAGINE

M o d o i m m a g i n e : S t a n d a rd

R e g o l a i m m a g i n e . . .

INGRE A

Regola immagine...

Quando viene immesso il segnale video

IMPOSTA IMMAGINE

R E G O L A I M M AG I N E S t a n d a rd

C o n t r a s t o : 8 0

L u m i n o s i t à : 5 0

C o l o r e : 5 0

T i n t a : 5 0

D e t t a g l i o : 5 0

L i v e l l o . n e ro : D i s i n .

Te m p . c o l o r e : Basso

DDE: Film

Video

S e l e z : I m p : I n d : E s c i :

Quando viene immesso il segnale

RGB

IMPOSTA IMMAGINE

R E G O L A I M M AG I N E S t a n d a rd

C o n t r a s t o : 8 0

L u m i n o s i t à : 5 0

R e g . n i t . R G B :

M o d o G a m m a :

Te m p . c o l o r e :

3 0

Grafica

Alto

INGRE A

S e l e z : I m p : E s c i :

Voci del menu

Modo immagine

Seleziona il modo dell’immagine.

Dinamico: dà enfasi al contrasto per ottenere un’immagine “dinamico”.

Standard: normalmente scegliere questa impostazione. Se con l’impostazione

“Dinamico” l’immagine presenta delle irregolarità, questa impostazione le riduce.

Voci del menu Regola immagine...

Questo apparecchio può memorizzare i valori di impostazione delle seguenti voci di sottomenu per ogni modo di immagine

“Dinamico” o “Standard” separatamente.

S e l e z : I m p : I n d : E s c i :

Contrasto

Regola il contrasto dell’immagine.

Maggiore è il valore impostato, maggiore è il contrasto tra una parte scura e una parte luminosa dell’immagine. Minore è il valore impostato, minore è il contrasto.

Luminosità

Regola la luminosità dell’immagine.

Maggiore è il valore impostato, più chiara è l’immagine. Minore è il valore impostato, più scura è l’immagine.

Colore

Regola l’intensità del colore. Maggiore è il valore impostato, maggiore è l’intensità.

Minore è il valore impostato, minore è l’intensità.

Menu IMPOSTA IMMAGINE

31

Tinta

Regola i toni del colore. Con un’impostazione maggiore, l’immagine diventa verdastra. Con un’impostazione minore, l’immagine diventa violacea.

Dettaglio

Regola la nitidezza dell’immagine.

Maggiore è il valore impostato, più nitida è l’immagine. Minore è il valore impostato e più sfocata sarà l’immagine.

Reg. nit. RGB

Regola la nitidezza dell’immagine quando vengono ricevuti i segnali RGB.

Maggiore è il valore impostato, più è nitida l’immagine. Minore è il valore impostato, più è sfocata l’immagine.

Livello. nero

Usando la regolazione del livello del nero si ottiene un’immagine brillante con aree luminose e scure distinte. Impostare la compensazione del nero in funzione della sorgente dell’immagine.

Alto:forte compensazione del nero

Basso: debole compensazione del nero

Disin.: nessuna compensazione del nero

Modo Gamma

Seleziona una curva di correzione della gamma.

Grafica: migliora la riproduzione delle mezzetinte. È possibile riprodurre le foto con toni naturali.

Testo: contrasta il bianco e il nero. Adatto alle immagini che contengono molto testo.

Temp. colore

Regola la temperatura del colore.

Alto: rende il bianco di colore bluastro.

Basso: rende il bianco di colore rossastro.

DDE (Enfasi dinamica dei dettagli)

Seleziona il formato di riproduzione dei segnali video di ingresso in funzione delle sorgenti video.

Disin.: riproduce il segnale video in formato interlacciato senza convertirlo.

Progressiva: converte in formato progressivo un segnale video in formato interlacciato.

Film: riproduce con movimento uniforme dell’immagine sorgenti cinematografiche 2-2, 2-3 Pull-Down.

Quando si riceve in ingresso un segnale video in formato diverso da 2-2, 2-3

Pull-Down, viene selezionata automaticamente “Progressiva”.

32

Menu IMPOSTA IMMAGINE

Il menu

REGOLAZIONE

INGRESSO

Il menu REGOLAZIONE INGRESSO viene utilizzato per regolare il segnale in ingresso.

Le voci che non possono essere regolate in base al segnale in ingresso non vengono visualizzate nel menu.

Per maggiori dettagli sulle voci non

regolabili, vedere pagina 55.

Quando viene immesso il segnale video

REGOLAZIONE INGRESSO

M o d o a m p i o : D i s i n .

Video

S e l e z : I m p : E s c i :

Quando viene immesso il segnale

RGB

REGOLAZIONE INGRESSO

R e g o l a s e g n a l e . . .

C o nv. s c a n . : I n s e r.

INGRE A

S e l e z : I m p : E s c i :

Voci MENU

Modo ampio

Imposta il rapporto di formato dell’immagine. Quando viene immesso un segnale 16:9 (compresso) da un apparecchio come ad esempio un lettore DVD, impostare su Inser.

Disin.: quando viene ricevuta un’immagine di rapporto 4:3.

Inser.: quando viene ricevuta un’immagine di rapporto 16:9 (compressa).

Nota

Tenere presente che se il proiettore viene utilizzato a scopo di lucro o per la visualizzazione in pubblico, la modifica delle immagini originali attraverso la commutazione su una modalità panoramica potrebbe costituire una violazione dei diritti dei rispettivi autori o produttori, che sono protetti dalla legge.

Voci del menu Regola segnale...

Fase punto

Regola la fase del punto del pannello LCD e il segnale proveniente da un computer.

Regola con maggior precisione l’immagine dopo averla regolata con la pressione del tasto APA.

Regola l’immagine in modo che risulti più nitida possibile.

Dimensione H

Regola la dimensione orizzontale dell’immagine proveniente da un connettore. Maggiore è il valore impostato, più grande è la dimensione orizzontale dell’immagine. Minore è il valore impostato, più piccola è la dimensione orizzontale dell’immagine. Regolare l’impostazione in base ai punti del segnale in ingresso.

Per maggiori dettagli sul valore appropriato

per i segnali preimpostati, vedere pagina 57.

Il menu REGOLAZIONE INGRESSO

33

Spostamento

Regola la posizione dell’immagine. H regola la posizione orizzontale dell’immagine. V regola la posizione verticale dell’immagine.

Aumentando l’impostazione di H, l’immagine si sposta a destra e diminuendola l’immagine si sposta a sinistra.

Aumentando l’impostazione di V, l’immagine si sposta verso l’alto e diminuendola l’immagine si sposta verso il basso. Usare il tasto < o , per regolare la posizione orizzontale e il tasto

M e m per la posizione verticale.

Conv. scan.

Converte il segnale per visualizzare l’immagine in base alla dimensione dello schermo.

Inser.: visualizza l’immagine in funzione delle dimensioni dello schermo.

L’immagine perde un po’ di nitidezza.

Disin.: visualizza l’immagine facendo corrispondere a ciascun pixel dell’immagine di ingresso un pixel dell’LCD. L’immagine risulta nitida, ma la sua dimensione è ridotta.

Nota

Quando viene ricevuto un segnale XGA,

SXGA, SXGA+ o UXGA, questa voce non sarà visualizzata.

Questo proiettore dispone di 20 memorie utente diverse in cui salvare l’impostazione dei dati regolati per un segnale di ingresso non preimpostato.

Quando viene ricevuto per la prima volta un segnale non preimpostato, viene visualizzato il numero di memoria 0.

Regolando i dati del segnale nel menu

REGOLAZIONE INGRESSO, il segnale sarà registrato nel proiettore. Se vengono registrate più di 20 memorie utente, la memoria più recente sovrascrive sempre quella più vecchia.

Vedere la tabella a pagina 57 per verificare

se il segnale è registrato nella memoria preimpostata.

Poiché i dati relativi ai segnali che seguono sono richiamati dalla memoria preimpostata,

è possibile utilizzarli regolando

“Dimensione H”. Per le regolazioni di precisione utilizzare “Spostamento”.

Segnale N. memoria DIMENSIONE

Super Mac-2 23

SGI-1 23

Macintosh 19" 25

Macintosh 21" 27

Sony News

PC9821

1.280 × 1.024

36

36

WS Sunmicro 37

1.312

1.320

1.328

1.456

1.708

1.600

1.664

Nota

Quando il rapporto di formato del segnale in ingresso è diverso da 4:3, una parte dello schermo viene visualizzata in nero.

Numero della memoria preimpostata

Il proiettore dispone di 46 tipi di dati preimpostati per segnali in ingresso

(memoria preimpostata). Quando viene immesso un segnale preimpostato, il proiettore identifica automaticamente il tipo di segnale e richiama i dati per il segnale della memoria preimpostata per regolarlo su un’immagine ottimale. Il numero della memoria del segnale e il tipo del segnale sono visualizzati nel menu

INFORMAZIONI (vedere a pagina 38). È

inoltre possibile regolare i dati preimpostati mediante il menu REGOLAZIONE

INGRESSO.

34

Il menu REGOLAZIONE INGRESSO

Il menu

REGOLAZIONE

Il menu REGOLAZIONE viene usato per modificare le impostazioni del proiettore.

REGOLAZIONE

A PA i n t e l l i g e n t e :

R i c e r. i n g r. a u t . :

S e l . s e g n . i n . C :

S t a n d a rd c o l o r e :

Pow e r s av i n g :

R i c ev i t o r e I R :

INGRE A

I n s e r.

D i s i n .

C o m p u t e r

Au t o

D i s i n .

A n t e r. & Po s t e r.

S e l e z : I m p : E s c i :

Voci del menu

APA intelligente

Attiva o disattiva l’APA

1)

intelligente.

Inser.: normalmente scegliere questa impostazione. Quando viene ricevuto un segnale da un computer, l’APA funziona automaticamente in modo che sia possibile vedere un’immagine nitida.

Una volta che il segnale in ingresso analogico specificato è stato regolato dall’APA intelligente, il segnale non sara regolato di nuovo anche se il cavo viene scollegato e ricollegato o se viene cambiato il canale di ingresso. È possibile regolare l’immagine premendo il tasto APA sul telecomando anche se

APA intelligente è impostato su

“Inser.”.

Disin.: la funzione APA si attiva premendo il tasto APA sul telecomando.

1) APA (allineamento automatico dei pixel) regola automaticamente “Fase punto”,

“Dimensione H” e “Spostamento” nel menu

REGOLAZIONE INGRESSO per il segnale ricevuto da un computer.

Ricer. ingr. aut.

Normalmente impostato su “Disin.”.

Quando impostato su “Inser.”, il proiettore rileva i segnali di ingresso nel seguente ordine: Ingresso A/Ingresso B/Ingresso C/

Video/S-Video. Indica il canale di ingresso quando viene inserita l’alimentazione o si preme il tasto INPUT.

Sel. segn. in. C

Seleziona un segnale da computer, un segnale componente o un segnale video

GBR (15k RGB, DTV, HDTV) come segnale di ingresso sul connettore INPUT C.

Standard colore

Seleziona lo standard colore del segnale in ingresso.

Se si seleziona “Auto”, il proiettore rileva automaticamente lo standard colore del segnale in ingresso. Se l’immagine è distorta o senza colore, selezionare lo standard colore in base al segnale in ingresso.

Power saving

Quando è impostato su “Inser.”, se il proiettore non viene utilizzato per 10 minuti senza ricevere alcun segnale, esso passa nel modo di risparmio energetico.

Ricevitore IR

Seleziona i sensori del telecomando

(ricevitore IR) nella parte anteriore e posteriore del proiettore.

Anter. & Poster.: attiva sia il sensore anteriore, che quello posteriore.

Anteriore: attiva soltanto il sensore anteriore.

Posteriore: attiva soltanto il sensore posteriore.

Il menu REGOLAZIONE

35

Il menu

IMPOSTAZIONE

MENU

Il menu IMPOSTAZIONE MENU viene usato per modificare le impostazioni del proiettore.

IMPOSTAZIONE MENU

S t a t o : I n s e r.

L i n g u a g g i o : I t a l i a n o

Po s i z i o n e m e n u : C e n t ro

C o l o r e m e n u : B l a n c o

INGRE A

A

Il menu IMPOST.

INSTALLAZIONE

Il menu IMPOST. INSTALLAZIONE viene usato per modificare le impostazioni del proiettore.

IMPOST. INSTALLAZIONE

Tr a p e z i o V: 0

G i r a i m m a g i n e : D i s i n .

S fo n d o : B l u

M o d e l l o d i p rova : I n s e r.

M o d o l a m p a d a : S t a n d a rd

C o n t r. o b i e t t . : I n s e r.

A c c e n s . d i r e t t a : D i s i n .

Modo quota el.: D i s i n .

B l o c c o s i c u r e z z a : D i s i n .

INGRE A

S e l e z :

I m p : E s c i :

S e l e z : I m p : E s c i :

Voci del menu

Stato (indicazioni su schermo)

Imposta le indicazioni su schermo.

Inser.: mostra tutte le visualizzazioni su schermo.

Disin.: disattiva le visualizzazioni su schermo eccetto i menu, il messaggio di spegnimento dell’alimentazione e i messaggi di avvertimento.

Linguaggio

Consente di selezionare la lingua del menu e delle indicazioni a schermo. Le lingue disponibili sono: inglese, francese, tedesco, italiano, spagnolo, portoghese, giapponese, cinese e coreano.

Posizione menu

Seleziona la posizione di visualizzazione del menu da Sinistra in alto, Sinistra in basso,

Centro, Destra in alto e Destra in basso.

Colore menu

Seleziona la tonalità di visualizzazione del menu fra Nero o Bianco.

Voci del menu

Trapezio V

Corregge il trapezoide causato dall’angolo di proiezione. Per rendere l’immagine ortogonale, se il bordo inferiore è più lungo, impostare un valore negativo; se è più lungo il bordo superiore, impostare un valore positivo.

Gira immagine

Gira l’immagine sullo schermo orizzontalmente e/o verticalmente.

Disin.: l’immagine non si gira.

HV: gira l’immagine orizzontalmente e verticalmente.

H:

gira l’immagine orizzontalmente.

V:

gira l’immagine verticalmente.

Sfondo

Seleziona il colore dello sfondo dello schermo quando nessun segnale viene immesso nel proiettore. Selezionare Nero o

Blu.

Normalmente impostato su “Blu”.

36

Il menu IMPOSTAZIONE MENU / Il menu IMPOST. INSTALLAZIONE

Modello di prova

Quando impostato su “Inser.” viene visualizzato sullo schermo un modello di prova durante la regolazione di “Zoom obiettivo”, “Fuoco obiett.”, “Spost. Obiett.”, o “Trapezio V”.

Modo lampada

Imposta la luminosità della lampada nella proiezione.

Alto: illumina vivacemente l’immagine proiettata.

Standard: riduce il rumore della ventola e il consumo energetico. La luminosità dell’immagine proiettata sarà inferiore a quella dell’impostazione “Alto”.

Contr. obiett.

Quando impostato su “Disin.”, il tasto LENS sul telecomando e il tasto LENS CONTROL sul proiettore non funzionano.

Funzione Accens. diretta

Se sarà usato un interruttore esterno per accendere e spegnere l’alimentazione di tutto il sistema, impostare la funzione

Accens. diretta su “Inser.”. È possibile accendere/spegnere il proiettore senza premere il tasto di alimentazione del proiettore.

Modo quota el.

Disin.:

usare questa impostazione quando il proiettore è utilizzato a quote normali.

Inser.: usare questa impostazione quando il proiettore è utilizzato a una quota di

1.500 m o superiore.

Blocco sicurezza

Attiva la funzione del blocco di sicurezza del proiettore.

Disin.: disattiva la funzione del blocco sicurezza del proiettore.

Inser.: attiva la funzione del blocco sicurezza del proiettore che blocca il proiettore mediante l’impostazione di una password.

Per i dettagli, vedere “Uso del blocco di sicurezza” a pagina 26.

Il menu IMPOST. INSTALLAZIONE

37

Il menu

INFORMAZIONI

Il menu INFORMAZIONI visualizza le frequenze orizzontali e verticali del segnale in ingresso e il tempo usato della lampada.

I N F O R M A Z I O N I

N o . 2 3

1 0 2 4 x 7 6 8

I N G R E A

T i m e r l a m p a d a : 4 H

Indirizzo IP:

S u b n e t m a s k :

1 9 2 . 1 6 8 . 0 . 1

2 5 5 . 2 5 5 . 0 . 0

Numero di memoria di un segnale in ingresso

Tipo di segnale

S e l e z :

E s c i :

Voci del menu

fH

Visualizza la frequenza orizzontale del segnale in ingresso.

Il valore visualizzato è approssimativo.

fV

Visualizza la frequenza verticale del segnale in ingresso.

Il valore visualizzato è approssimativo.

Timer lampada

Indica per quanto tempo è stata accesa la lampada.

Indirizzo IP

Visualizza l’indirizzo IP impostato per il proiettore.

Subnet mask

Visualizza la subnet mask impostata per il proiettore.

Nota

Queste indicazioni si visualizzano soltanto sullo schermo.

38

Il menu INFORMAZIONI

B

Funzionamento e amministrazione tramite una rete

Accesso al proiettore da un computer

Verifica dello stato del proiettore

È possibile verificare lo stato attuale del proiettore sul display di un computer e comandare il proiettore da un computer. Il proiettore permette anche di inviare messaggi di posta elettronica relativi al periodo di sostituzione della lampada, a errori che si sono verificati ecc. a degli indirizzi specificati.

Prima dell’uso

Verificare che il proiettore sia collegato alla

LAN, quindi accenderlo. Per dettagli sul collegamento, rivolgersi all’amministratore della rete utilizzata.

1

Avviare Internet Explorer 5.0 (o versione successiva) sul computer.

2

Immettere “http://xxx.xxx.xxx.xxx

(l’indirizzo IP del proiettore) come

“Indirizzo”, quindi premere il tasto

ENTER.

È possibile verificare l’indirizzo IP del proiettore nel “Menu Informazioni" a

pagina 38.

Nota

Per accedere al proiettore tramite un browser di web, non usare un server proxy.

Immettere qui l’Indirizzo IP.

Fare clic su “Information”.

È possibile verificare le informazioni e lo stato attuale del proiettore sullo schermo di un computer. Le informazioni e lo stato possono essere verificati nella finestra, ma non è possibile modificare le impostazioni.

INFORMATION

Viene visualizzato lo stato attuale del proiettore.

MENU

Vengono visualizzate le impostazioni attuali del proiettore.

Accesso al proiettore da un computer / Verifica dello stato del proiettore

39

Comando del proiettore da un computer

Fare clic su “Control”.

È possibile effettuare varie regolazioni e impostazioni del proiettore dallo schermo di un computer.

Le funzioni dei pulsanti nella finestra sono uguali a quelle del telecomando fornito con il proiettore.

Indica lo stato attuale delle impostazioni

Impostazione del proiettore

Fare clic su “Setup”.

Appare la finestra di dialogo Password

Properties.

Il nome dell’account “User” è preimpostato in fabbrica come “root” senza password. È possibile impostare i dati del proprietario, data e ora, Mail Report, ecc.

Fare clic su “Apply” nella parte inferiore di ciascuna finestra per aggiornare il proiettore con i dati immessi in ciascuna finestra.

Se le impostazioni vengono modificate con il telecomando, fare clic su “Refresh” nell’angolo in alto a destra della finestra per aggiornare lo stato.

Owner information

Queste informazioni sono usate per la funzione Mail Report.

Owner

Immettere le informazioni del proprietario.

Projector

Immettere la posizione e il tipo di obiettivo del proiettore.

40

Comando del proiettore da un computer / Impostazione del proiettore

Memo

Immettere un memo, se necessario.

Impostazione di date and time

Questa impostazione è necessaria per la funzione Regular Report.

Time Zone

Selezionare la regione in cui viene usato il proiettore.

Date/Time

Impostare data e ora.

Time Server

Quando data e ora sono impostati tramite un time server, impostarne l’indirizzo.

Impostazioni della Network

Immettere i dati per le impostazioni di rete.

Internet Protocol (TCP/IP)

Normalmente impostare “Obtain an IP address automatically (DHCP)”. Se viene selezionato “Specify an IP address”, impostare le voci necessarie.

Ethernet

Selezionare la velocità o il modo di comunicazione dall’elenco a discesa.

(Normalmente impostato su Auto.)

Note

• Se l’indirizzo IP è stato cambiato, non sarà possibile accedere alla rete usando l’indirizzo IP precedente.

• Per ripristinare le impostazioni di una voce ai valori di fabbrica, premere i tasti RESET,

ENTER, m e ENTER sul pannello di controllo, nell’ordine, entro 5 secondi dall’accensione e ripristinare le impostazioni seguendo i messaggi visualizzati sullo schermo.

Impostazione delle password per

“Administrator” e “User”

Permette di impostare le password per ciascun “Administrator” e “User”.

Il nome dell’account “Administrator” è preimpostato in fabbrica come “root”. Non è possibile cambiarlo.

Note

• Quando si cambia la password, immettere una nuova password dopo aver cancellato la password (*****) impostata.

• Se la password viene dimenticata, rivolgersi a personale Sony qualificato.

Impostazione del proiettore

41

Impostazioni della funzione Mail

Report

La funzione Mail Report permette quanto segue.

• Segnalare periodicamente lo stato di installazione del proiettore, informazioni del proprietario ecc. Permette di specificare i giorni e le ore di trasmissione dei messaggi di posta elettronica (Regular report).

• Segnalare immediatamente se si verifica un errore relativo al proiettore (Error

Report).

• Inviare messaggi di posta elettronica di avvertimento quando è stato raggiunto un tempo preimpostato di uso della lampada del proiettore (Lamp Reminder).

• Inviare messaggi di posta elettronica di avvertimento quando è stato raggiunto un tempo preimpostato di manutenzione del proiettore (Maintenance Reminder).

Campo Report Timing

Regular Report

Viene inviato periodicamente per posta elettronica un rapporto sullo stato attuale del proiettore, sul relativo stato di installazione ecc.

Impostare come segue il tempo di invio dei messaggi di posta elettronica:

AT: specificare l’ora di invio del messaggio di posta elettronica. Selezionare l’ora dall’elenco a discesa.

Every Week on Days: selezionare questa casella di controllo per inviare messaggi di posta elettronica tutte le settimane nei giorni specificati.

Mon/Tue/Wed/Thu/Fri/Sat/Sun: specificare i giorni della settimana di invio dei messaggi di posta elettronica.

È possibile contrassegnare due o più giorni.

Every Month on Day: selezionare questa casella di controllo e selezionare dall’elenco a discesa il giorno predefinito di ogni mese di invio dei messaggi di posta elettronica. Il Regular

Report comprende informazioni di prodotto, informazioni del proprietario, informazioni di uso (tempo) del proiettore, modo lampada, memo, ecc.

Maintenance Report

Lamp Reminder: selezionare questa casella di controllo e immettere nella casella di testo il limite del numero di ore di uso della lampada del proiettore.

Queste informazioni saranno usate per inviare un messaggio di posta elettronica che segnala il raggiungimento del tempo preimpostato per la sostituzione della lampada del proiettore. È possibile specificare un tempo fra 1 e 9999 ore.

Maintenance Reminder: selezionare questa casella di controllo e immettere nella casella di testo il numero di ore di uso prima che sia necessario effettuare la manutenzione del proiettore. È possibile specificare un tempo fra 1 e 99999 ore.

Il tempo che è trascorso è visualizzato nella casella di testo Elapsed Hours.

Selezionando RESET e facendo clic su

“Apply” il tempo trascorso sarà ripristinato a zero.

42

Impostazione del proiettore

Campo Address

E-mail Address

Immettere in ciascuna casella di testo gli indirizzi di posta elettronica a cui inviare i messaggi. Il proiettore permette di inviare messaggi di posta elettronica a 4 indirizzi diversi. È possibile immettere indirizzi di 64 caratteri al massimo.

Report Timing

Regular: selezionare questa casella di controllo per programmare l’invio del

Regular Report.

Maintenance: selezionare questa casella di controllo per programmare l’invio di un messaggio di posta elettronica che informa del numero di ore che è stata usata la lampada del proiettore e del tempo entro il quale è necessario effettuare la manutenzione del proiettore.

Error: selezionare questa casella di controllo per programmare l’invio di un rapporto di errore se si verifica un problema del proiettore.

Note

• Anche se nel campo Report Timing sono specificati dei giorni, per ricevere il Regular

Report è comunque necessario selezionare la casella di controllo Regular. Se il giorno preimpostato in “Every Month on Day” non esiste nel mese, il messaggio di posta elettronica sarà inviato l’ultimo giorno del mese.

• Non è possibile specificare il giorno della settimana o del mese se non è selezionato

“Every Week on Days” o “Every Month on

Day”.

Campo Mail Form

Selezionare il tipo di messaggio di posta elettronica da “Standard” o “Simple”.

Campo Mail Account

Mail Address

Immettere l’indirizzo di posta elettronica del caso. È possibile immettere al massimo 64 caratteri.

Outgoing Mail Server (SMTP)

Immettere l’indirizzo del server SMTP. È possibile immettere al massimo 64 caratteri.

Requires Authentication

Selezionare questa casella di controllo se per l’invio del messaggio di posta elettronica è richiesta l’autenticazione.

Requires the use of POP Authentication before send e-mail (POP before

SMTP): selezionare questa casella di controllo affinché sia effettuata l’autenticazione POP prima di collegarsi al server SMTP.

Incoming Mail Server (POP3): immettere l’indirizzo del server POP3.

Account Name: immettere il nome dell’account di posta elettronica.

Password: immettere la password della posta elettronica.

SMTP Authentication: selezionare questa casella di controllo affinché sia effettuata l’autenticazione SMTP prima di collegarsi al server SMTP.

Account Name: immettere il nome dell’account di posta elettronica.

Password: immettere la password della posta elettronica.

Send test mail: selezionare la casella di controllo Send, quindi fare clic su

“Apply” per inviare un messaggio di posta elettronica di prova per verificare che sia inviato agli indirizzi specificati.

Note

Se le voci che seguono non sono state impostate o non sono impostate correttamente, appare un messaggio di errore e il messaggio di posta elettronica di prova è disattivato.

• Address nel campo Address.

• “Mail Address” e “Outgoing Mail Server

(SMTP)” nel campo Mail Account.

Per dettagli sull’impostazioni della posta elettronica, rivolgersi all’amministratore della rete.

Verificare il contenuto del messaggio di posta elettronica

Viene visualizzato il contenuto del messaggio di posta elettronica da inviare.

Impostazione del proiettore

43

Impostazioni Advanced

Fare clic su “Advanced Menu” per visualizzare il pulsante Advertisement, il pulsante PJ Talk e il pulsante SNMP. Queste impostazioni sono principalmente di gestione. Per i dettagli, rivolgersi a personale qualificato Sony.

Nota

Non è possibile immettere nella casella di testo i caratteri che seguono: “ ' ”, “ " ”, “ \ ”, “ & ”,

“ < ”, “ > ”.

44

Impostazione del proiettore

B

Manutenzione

Sostituzione della lampada

La lampada usata come sorgente luminosa è un prodotto consumabile. Quando la lampada si è bruciata o la luminosità è diminuita, oppure sullo schermo appare il messaggio “Sostituire la lampadina.”, sostituire la lampada con un’altra nuova.

Usare una lampada per proiettori LMP-F300 come lampada di ricambio. La durata della lampada varia secondo le condizioni di impiego.

Attenzione

Dopo che il proiettore viene spento con il tasto

I / 1, la lampada raggiunge una temperatura elevata. Non toccare la lampada onde evitare

ustioni alle dita. Per sostituire la lampada, attendere almeno un’ora che questa si raffreddi.

Note

• Se la lampada si rompe, rivolgersi al personale qualificato Sony.

• Estrarre la lampada tenendo la maniglia. Se si tocca la lampada, ci si potrebbe ustionare o ferire.

• Quando si rimuove la lampada, accertarsi che rimanga orizzontale, quindi tirare diritto verso l’alto. Non inclinare la lampada. Se si estrae la lampada quando è in posizione inclinata e si rompe, i pezzi potrebbero spargersi e provocare lesioni.

• Per cancellare un messaggio, premere un tasto qualsiasi sul pannello di controllo del proiettore o sul telecomando.

1

Spegnere il proiettore e scollegare il cavo di alimentazione c.a. dalla presa c.a.

Nota

Per sostituire la lampada dopo che è stato usato il proiettore, attendere almeno un’ora che la lampada si raffreddi.

2

Mettere uno spessore di protezione

(panno) sotto il proiettore.

Capovolgere il proiettore in modo che sia possibile vederne la parte inferiore.

Nota

Dopo aver capovolto il proiettore, verificare che sia stabile.

3

Svitare la vite con un cacciavite con punta a croce e aprire il coperchio della lampada facendolo scorrere.

Nota

Per motivi di sicurezza, prestare attenzione a non smontare alcuna altra vite.

4

Allentare le due viti sull’unità lampada con il cacciavite con punta a croce.

Sostituzione della lampada

45

5

Afferrando la maniglia e tenendo l’unità della lampada orizzontale, tirare diritto verso l’alto.

10

Premere i seguenti tasti sul pannello di controllo nel seguente ordine per meno di cinque secondi: RESET, <,

,, ENTER.

Attenzione

Non infilare le mani nell’alloggiamento della lampada, né farvi cadere alcun oggetto o liquido onde evitare scosse elettriche o

incendio.

6

Inserire la nuova lampada completamente e saldamente in sede.

Serrare le due viti. Ripiegare la maniglia.

Note

• Fare attenzione a non toccare la superficie di vetro della lampada.

• Se la lampada non è stata fissata correttamente non sarà possibile accendere l’apparecchio.

• Nel montare la lampada, non serrare eccessivamente le viti.

7

Chiudere il coprilampada e serrare la vite.

Nota

Prestare attenzione a montare il coperchio della lampada saldamente in posizione come all’origine. Diversamente non sarà possibile accendere il proiettore.

8

Capovolgere di nuovo il proiettore.

9

Collegare il cavo di alimentazione e commutare il proiettore nel modo di attesa.

46

Sostituzione della lampada

Pulizia del filtro dell’aria

Il filtro dell’aria deve essere pulito tutte le volte che viene sostituita la lampada.

Eliminare ogni traccia di polvere dalla parte esterna delle prese di ventilazione con un aspirapolvere. Il tempo di pulizia del filtro cambia in funzione dell’ambiente e dell’uso del proiettore.

Se fosse difficile togliere la polvere dal filtro dell’aria usando un aspirapolvere, smontare il filtro dell’aria e pulirlo.

1

Disinserire l’alimentazione e scollegare il cavo di alimentazione.

2

Mettere uno spessore di protezione

(panno) sotto il proiettore.

Capovolgere il proiettore in modo che sia possibile vederne la parte inferiore.

3

Fare scorrere il coperchio del filtro dell’aria nella direzione della freccia e smontarlo.

Filtro dell’aria

Coperchio del filtro dell’aria

5

Pulire il filtro dell’aria con un aspirapolvere.

6

Inserire nell’ordine il filtro dell’aria e la lastra nelle sei linguette del coperchio del filtro dell’aria, quindi montare il coperchio del filtro dell’aria sul proiettore.

4

Smontare il filtro dell’aria dalle 6 linguette del coperchio del filtro dell’aria.

Note

• Se il filtro dell’aria non viene pulito, la polvere potrebbe accumularsi e ostruirlo.

Conseguentemente la temperatura all’interno dell’unità potrebbe salire e provocare malfunzionamento o incendio.

• Se non è possibile eliminare la polvere dal filtro dell’aria, sostituire il filtro dell’aria con quello nuovo in dotazione.

• Assicurarsi di fissare saldamente il coperchio del filtro dell’aria; se non è chiuso bene, l’apparecchio non si accende.

Pulizia del filtro dell’aria

47

Risoluzione dei problemi

Se il proiettore funziona in modo irregolare, provare a diagnosticare e risolvere il problema usando le seguenti istruzioni. Se il problema persiste, rivolgersi al personale qualificato Sony.

Alimentazione

Sintomo

L’alimentazione non è inserita.

Gli indicatori LAMP/

COVER e TEMP/FAN si illuminano.

Causa e soluzione

• L’alimentazione è stata disinserita e inserita con il tasto I / 1 troppo rapidamente.

c Prima di accendere l’alimentazione, attendere almeno 40

secondi (vedere pagina 27).

• Il coprilampada è staccato.

c Chiudere saldamente il coprilampada (vedere pagina 45).

• Il coperchio del filtro dell’aria è staccato.

c Chiudere saldamente il filtro dell’aria (vedere pagina 47).

• Il sistema elettrico è guasto.

c Rivolgersi al personale qualificato Sony.

Immagine

Sintomo

Norme di sicurezza.

Causa e soluzione

• Il cavo è scollegato o i collegamenti non sono corretti.

c Verificare che siano stati effettuati i collegamenti corretti

(vedere pagina 18).

• La selezione dell’ingresso non è corretta.

c Selezionare correttamente la sorgente di ingresso usando il tasto

INPUT (vedere pagina 24).

• L’immagine è silenziata.

c Per disattivare la funzione di silenziamento, premere il tasto PIC

MUTING (vedere pagina 25).

• Il segnale del computer non è impostato per l’invio ad un monitor esterno o è impostato per l’invio sia ad un monitor esterno che ad un monitor LCD di un computer.

c Impostare il segnale video del computer per la visualizzazione

solo su monitor esterno.

c Secondo il tipo di computer utilizzato, per esempio un notebook o di tipo integrato LCD, potrebbe essere necessario commutare il segnale video del computer per la visualizzazione sul proiettore premendo determinati tasti, o modificando le impostazioni del computer.

Per i dettagli, fare riferimento alle istruzioni d’uso in dotazione con il computer.

• Il segnale in ingresso dal computer è presente sul connettore

INPUT C.

c Verificare l’impostazione della funzione DDC del computer

(vedere pagina 18).

L’immagine è disturbata.

• È possibile che l’immagine sia disturbata sullo sfondo secondo la combinazione dei numeri di punti in ingresso dal connettore e dei numeri di pixel sul pannello LCD.

c Modificare il modello del desktop sul computer collegato.

48

Risoluzione dei problemi

Sintomo Causa e soluzione

L’immagine dal connettore

INPUT C è di colore strano.

Nonostante sia presente il segnale corretto su INPUT

C, appare “Verificare Sel. segn. in. C”.

• L’impostazione di Sel. segn. in. C nel menu REGOLAZIONE è errata.

c Selezionare per Sel. segn. in. C nel menu REGOLAZIONE

Computer, Video GBR o Componenti in funzione del segnale di

ingresso (vedere pagina 35).

• L’impostazione di Sel. segn.in. C nel menu REGOLAZIONE è errata.

c Selezionare per Sel. segn.in. C nel menu REGOLAZIONE

Computer, Video GBR o Componenti in funzione del segnale di

ingresso (vedere pagina 35).

Non compaiono le indicazioni a schermo.

• Stato nel menu IMPOSTAZIONE MENU è stato impostato su

Disin.

c Impostare Stato nel menu IMPOSTAZIONE MENU su Inser.

(vedere pagina 36).

Il bilanciamento del colore non è corretto.

• L’immagine non è stata regolata in modo appropriato.

c Regolare l’immagine (vedere pagina 31).

• Il proiettore è stato impostato sullo standard colore errato.

c Impostare Standard colore nel menu REGOLAZIONE in modo che corrisponda allo standard colore del segnale in ingresso

(vedere pagina 35).

L’immagine è troppo scura. • Contrasto o Luminosità non è stato regolato correttamente.

c Regolare correttamente Contrasto o Luminosità nel menu

IMPOSTA IMMAGINE (vedere pagina 31).

• La lampada è bruciata o ha perso l’intensità.

c Sostituire la lampada con una nuova (vedere pagina 45).

L’immagine non è nitida.

• L’immagine non è a fuoco.

c Regolare la messa a fuoco (vedere pagina 24).

• Sull’obiettivo si è creata della condensa.

c Lasciare acceso il proiettore per circa due ore.

L’immagine si estende oltre lo schermo.

• Il tasto APA è stato premuto anche se ci sono dei bordi neri intorno all’immagine.

c Visualizzare l’immagine intera sullo schermo e premere il tasto

APA.

c Regolare correttamente Spostamento nel menu

REGOLAZIONE INGRESSO (vedere pagina 34 ).

L’immagine presenta un fenomeno di sfarfallio.

• Fase punto nel menu REGOLAZIONE INGRESSO non è stato regolato correttamente.

c Regolare correttamente Fase punto nel menu REGOLAZIONE

INGRESSO (pagina 33).

Telecomando

Sintomo

Il telecomando non funziona.

La visualizzazione del menu non appare anche se

è stato premuto il tasto

MENU sul telecomando.

Causa e soluzione

• Le pile del telecomando sono scariche.

c Sostituire con pile nuove (vedere pagina 16).

• Il selettore PJ/NETWORK sul telecomando è impostato su

NETWORK.

c Portare il selettore PJ/NETWORK su PJ, quindi premere il tasto

MENU.

Risoluzione dei problemi

49

Spie

Sintomo Causa e soluzione

L’indicatore LAMP/

COVER lampeggia.

L’indicatore LAMP/

COVER si illumina.

L’indicatore TEMP/FAN lampeggia.

L’indicatore TEMP/FAN si illumina.

Gli indicatori LAMP/

COVER e TEMP/FAN si illuminano.

• Il coprilampada o il coperchio del filtro dell’aria è staccato.

c Montare saldamente il coperchio (vedere pagina 45).

• La lampada si è consumata.

c Sostituire la lampada (vedere pagina 45).

• La lampada ha raggiunto una temperatura elevata.

c Attendere 120 secondi per far raffreddare la lampada e reinserire

l’alimentazione (vedere pagina 27).

• Il sistema elettrico è guasto.

c Rivolgersi al personale qualificato Sony.

• La ventola è guasta.

c Rivolgersi al personale qualificato Sony.

• La temperatura interna è insolitamente elevata.

c Accertarsi che le prese di ventilazione non siano ostruite.

• Il sistema elettrico è guasto.

c Rivolgersi al personale qualificato Sony.

Elenco dei messaggi

Messaggi di avvertimento

Utilizzare l’elenco sottostante per controllare il significato dei messaggi visualizzati sullo schermo.

Messaggio Significato e soluzione

Temp. alta!

Lamp. off 1 min.

Frequenza fuori limite!

• La temperatura interna è troppo alta.

c Disinserire l’alimentazione.

c Accertarsi che le prese di ventilazione non siano ostruite.

• Non è possibile proiettare questo segnale in ingresso perché la frequenza è al di fuori della gamma accettabile del proiettore.

c Immettere un segnale compreso nella gamma di frequenza.

• L’impostazione della risoluzione del segnale in uscita del computer è troppo alta.

c Impostare l’uscita a XGA (vedere pagina 18).

Verificare Sel. segn. in. C.

• È presente in ingresso un segnale RGB da computer quando Sel. segn. in. C nel menu REGOLAZIONE è impostato su

Componenti.

c Impostare correttamente Sel. segn. in. C (vedere pagina 35).

Sostituire la lampadina.

• È necessario sostituire la lampada.

c Sostituire la lampada.

• Cancellare un messaggio c Premere un tasto qualsiasi sul pannello di controllo del proiettore o sul telecomando.

• Se questo messaggio appare di nuovo dopo aver sostituito la lampada, l’operazione di sostituzione della lampada non è completa.

c Eseguire le operazione dei passi 9 e 10 a pagina 46.

50

Risoluzione dei problemi

Messaggi di avviso

Utilizzare l’elenco sottostante per controllare il significato dei messaggi visualizzati sullo schermo.

Messaggio

Nessun ingresso

Non applicabile!

Significato e soluzione

• Nessun segnale d’ingresso

c Verificare i collegamenti (vedere pagina 18).

• È stato premuto il tasto sbagliato.

c Premere il tasto appropriato.

Risoluzione dei problemi

51

B

Altro

Dati tecnici

Caratteristiche ottiche

Sistema di proiezione

Sistema con otturatore a 3 colori primari con 3 pannelli LCD e 1 obiettivo

Pannello LCD

Obiettivo

Pannello LCD SONY TFT da 1,3 pollici a matrice di lenti miniaturizzate con 2.359.296 pixel (1.024

× 768 pixel × 3)

Obiettivo con ingrandimento 1,3×

(motorizzato) f da 50,8 a 64,0 mm/F da 1,7 a

2,0

* Gli obiettivi per VPL-FX52L non sono in dotazione.

Lampada 300 W

Dimensioni dell’immagine proiettata

Gamma: da 40 a 300 pollici

(misurati diagonalmente)

Flusso luminosolumen

ANSI

1)

6.000 lm

Distanza di proiezione (installazione sul pavimento) del VPL-FX52 (con obiettivo standard)

40 pollici: da 1490 a 1820 mm

60 pollici: da 2280 a 2780 mm

80 pollici: da 3060 a 3740 mm

100 pollici: da 3850 a 4700 mm

120 pollici: da 4630 a 5660 mm

150 pollici: da 5810 a 7100 mm

180 pollici: da 6980 a 8540 mm

200 pollici: da 7770 a 9500 mm

250 pollici: da 9730 a 11900 mm

300 pollici: da 11690 a 14300 mm

1) ANSI lumen è un metodo di misurazione dell’American National Standard IT 7.228.

Caratteristiche elettriche

Sistema colore

Sistema NTSC

3.58

/PAL/SECAM/

NTSC

4.43

/PAL-M/PAL-N, inserito automaticamente/ manualmente

Risoluzione 750 righe TV orizzontali (ingresso video)

1,024

×768 punti (ingresso

RGB)

Segnali da computer accettabili

1) fH: da 19 a 92 kHz fV: da 48 a 92 Hz

(Risoluzione massima del segnale in ingresso: UXGA

1.600

× 1.200 fH: 75 kHz, fV:

60 Hz)

1) Impostare la risoluzione e la frequenza del segnale del computer collegato entro la gamma di segnali preimpostati accettabili del proiettore.

Segnale video compatibile

15k RGB 50/60 Hz,

Componente progressiva 50/60 Hz

DTV (480/60I, 575/50I,

1.080/60I, 480/60P, 575/50P,

1.080/50I, 720/60P, 720/50P,

540/60P), video composito, video Y/C

Ingresso/Uscita

VIDEO INPUT

VIDEO: tipo BNC

Video composito:

Sincronizzazione negativa da

1 Vp-p ±2 dB (terminazione a

75 ohm)

S VIDEO: tipo Y/C mini DIN a

4 pin

Y (luminanza):

Sincronizzazione negativa da

1 Vp-p ±2 dB (terminazione a

75 ohm)

C (crominanza): burst

0,286 Vp-p ±2 dB (NTSC)

(terminazione a 75 ohm), burst 0,3 Vp-p ±2 dB (PAL)

(terminazione a 75 ohm)

VIDEO OUT VIDEO: tipo BNC passante uscita passante dal connettore

VIDEO IN

S VIDEO: passante tipo mini DIN a 4 pin (maschio) uscita passante dal connettore

S VIDEO IN

52

Dati tecnici

INPUT A

INPUT B

INPUT C

RGB analogico: HD D-sub a

15 pin (femmina)

R: 0,7 Vp-p ±2 dB

(terminazione a 75 ohm)

G: 0,7 Vp-p ±2 dB

(terminazione a 75 ohm)

G con sincronismo:

Sincronizzazione negativa da

1 Vp-p ±2 dB (terminazione a

75 ohm)

B: 0,7 Vp-p ±2 dB

(terminazione a 75 ohm)

SYNC/HD:

Ingresso sincronizzazione composito: 1-5 Vp-p ad alta impedenza, positiva/negativa

Ingresso sincronizzazione orizzontale: 1-5 Vp-p ad alta impedenza, positiva/negativa

VD:

Ingresso sincronismo verticale:

1-5 Vp-p ad alta impedenza, positiva/negativa

RGB digitale: DVI-D (TM-DS)

RGB analogico/componente:

5BNC (femmina)

R/R-Y: 0,7 Vp-p ±2 dB

(terminazione a 75 ohm)

G: 0,7 Vp-p ±2 dB

(terminazione a 75 ohm)

G con sincronismo/Y:

Sincronizzazione negativa da

1 Vp-p ±2 dB (terminazione a

75 ohm)

B/B-Y: 0,7 Vp-p ±2 dB

(terminazione a 75 ohm)

SYNC/HD:

Ingresso sincronizzazione composito: 1-5 Vp-p ad alta impedenza, positiva/negativa

Ingresso sincronizzazione orizzontale: 1-5 Vp-p ad alta impedenza, positiva/negativa

VD:

Ingresso sincronismo verticale:

1-5 Vp-p ad alta impedenza,

MONITOR OUT positiva/negativa

HD D-sub a 15 pin (femmina)

R, G, B: Unità guadagno:

75 ohm

SYNC/HD,VD: 4 Vp-p

(aperto), 1 Vp-p (75 ohm)

*Il segnale DIGITAL RGB non viene emesso dal connettore

MONITOR OUT.

TRIG Minipresa

Unità accesa: 12 V c.c., impedenza di uscita: 4,7 kilohm

Disattivo: 0 V

RS-232C D-sub a 9 pin (femmina)

CONTROL S IN/PLUG IN

POWER Minipresa stereo, 5 Vp-p, alimentazione esterna 5 V c.c.

NETWORK RJ-45: 10BASE-T/100BASE-TX

Generali

Dimensioni VPL-FX52: 480

× 169 × 502 mm

(l/a/p) (comprese parti sporgenti)

VPL-FX52L: 480

× 169 × 464 mm

(l/a/p) (comprese parti

Massa sporgenti)

VPL-FX52: Circa 10,5 kg

VPL-FX52L: Circa 9,1 kg

Alimentazione c.a. da 100 a 240 V, 4,0 A – 1,6 A,

50/60 Hz

Consumo energetico

Max. 400 W in modo di attesa: 7 W (quando la funzione di rete è operativa)

Dissipazione del calore

1.365 BTU

Temperatura di esercizio da 0°C a 35°C

Umidità di esercizio

Da 35% a 85% (senza condensa)

Temperatura di deposito da –20°C a 60°C

Umidità di deposito

Dal 10% al 90%

Accessori in dotazione

Telecomando (1)

Batterie formato AA (R6) (2)

Copriobiettivo (1) (solo per VPL-

FX52 con obiettivo standard)

Cavo di alimentazione CA (1)

Filtro dell’aria (ricambio) (1)

Istruzioni d’uso, Manuale d’installazione per i rivenditori

(CD-ROM) (1)

Guida rapida all’uso (1)

Normative di sicurezza (1)

Targhetta di sicurezza (1)

Scheda di garanzia (1)

Modello e dati tecnici soggetti a modifiche senza preavviso.

Dati tecnici

53

Nota

Verificare sempre che l’apparecchio stia funzionando correttamente prima di usarlo. LA

SONY NON SARÀ RESPONSABILE DI

DANNI DI QUALSIASI TIPO, COMPRESI, MA

SENZA LIMITAZIONE A, RISARCIMENTI O

RIMBORSI A CAUSA DELLA PERDITA DI

PROFITTI ATTUALI O PREVISTI DOVUTA A

GUASTI DI QUESTO APPARECCHIO, SIA

DURANTE IL PERIODO DI VALIDITÀ

DELLA GARANZIA SIA DOPO LA

SCADENZA DELLA GARANZIA, O PER

QUALUNQUE ALTRA RAGIONE.

Accessori opzionali

Lampada per proiettori

LMP-F300 (ricambio)

Supporto di sospensione per proiettori

PSS-620

Cavo segnali di interfaccia

SIC10 (5

× BNC (femmina) y

5

× BNC (femmina))

Obiettivo per proiezione

Obiettivo zoom con messa a fuoco lunga

VPLL-ZM101

F = 2,0 – 2,6 f = 89 – 133,5 mm

Messa a fuoco/zoom manuale

Dimensione dello schermo di proiezione da 40 a 300 pollici

Distanza di proiezione

100 pollici: da 6810 a 10030 mm

200 pollici: da 13840 a 20270 mm

300 pollici: da 20870 a 30500 mm

Ingombro massimo

100

× 100 × 222 mm (l × a × p)

Peso

1810 g

Obiettivo con messa a fuoco corta e fissa VPLL-

FM21

(per la proiezione posteriore

(angolo dell’asse ottico: 0 gradi))

F = 2,0 f = 24,5 mm

Messa a fuoco manuale

Dimensione dello schermo di proiezione da 40 a 300 pollici

Distanza di proiezione

100 pollici: 1850 mm

200 pollici: 3780 mm

300 pollici: 5720 mm

54

Dati tecnici

3

4

5

1

2

6

7

8

Ingombro massimo

140

× 140 × 233 mm (l × a × p)

Peso

1850 g

Obiettivo zoom con messa a fuoco corta

VPLL-ZM31

F = 1,9 – 2,0 f = 41,4 – 45,6 mm

Messa a fuoco/zoom manuale

Dimensione dello schermo di proiezione da 40 a 300 pollici

Distanza di proiezione

100 pollici: da 3150 a 3300 mm

200 pollici: da 6410 a 6710 mm

300 pollici: da 9680 a 10120 mm

Ingombro massimo

154

× 154 × 252 mm (l × a × p)

Peso

3140 g

Alcuni componenti potrebbero non essere disponibili in alcune aree. Per maggiori dettagli, rivolgersi all’ufficio Sony più vicino.

Assegnazione dei pin

Connettore INPUT A

Connettore di ingresso RGB

(HD D-sub a 15 pin, femmina)

R

G

B

GND

GND

GND (R)

GND (G)

GND (B)

9

10

11

12

13

14

15

N.C.

GND

GND

DDC/SDA

HD/C.Sync

VD

DDC/SCL

Connettore RS-232C (D-sub a 9 pin, femmina)

3

4

1

2

5

NC

RXDA

TXDA

DTR

GND

8

9

6

7

RESERVE

RTS

CTS

NC

Connettore INPUT B

Connettore DVI (DVI-D, femmina)

1

2

4

5

6

3

7

8

9

T.M.D.S.

Data2

Data2

T.M.D.S.

+

Schermo

T.M.D.S.

Data2/4

NC

NC

DDC Clock

DDC Data

NC

T.M.D.S.

Data1 –

10 T.M.D.S.

Data1 +

11 Schermo

T.M.D.S.

Data1/3

14 Alimentazione

+5 V

15 Massa (ritorno per

+5 V, HSync e

Vsync)

16 Rivelazione spina attiva

17 T.M.D.S.

Data0 –

18 T.M.D.S.

Data0 +

19 Schermo

T.M.D.S.

Data0/5

20 NC

21 NC

22 Schermo

T.M.D.S.

Clock

23 T.M.D.S.

Clock +

24 T.M.D.S.

Clock –

12 NC

13 NC

Segnali in ingresso e voci regolabili/impostabili

Menu IMPOSTA IMMAGINE

Voce

Contrasto

Luminosità

Colore

Segnale in ingresso

Video o S video (Y/C)

Componenti

z z z z z

Tinta

Dettaglio z

(escluso segnale monocromatico) z (solo

NTSC 3.58/

4.43)

(escluso segnale monocromatico) z z z

Video

GBR

z

Computer

z z z z z

– z –

Reg. nit.

RGB

Livello. nero

Modo

Gamma

Temp. colore

DDE

– z

– z

– z

– z

– z

– z z

– z z z z

(480/

60i, 575/

50i) z

(480/

60i,

575/

50i)

– z : Regolabile/può essere impostato

– : Non regolabile/non può essere impostato

Dati tecnici

55

Menu REGOLAZIONE INGRESSO

Voce Segnale in ingresso

Video o

S video

(Y/C)

Componenti

– –

Video

GBR

Computer

Fase punto

Dimensione H

Spostamento

– z

(per segnale diverso da 15 kHz) z

(per segnale diverso da 15 kHz) z

(per segnale diverso da 15 kHz) z

(per segnale diverso da 15 kHz) z z z

Conv. scan.

– – – z

(inferiore a SVGA)

– Modo ampio z z z z : Regolabile/può essere impostato

– : Non regolabile/non può essere impostato

56

Dati tecnici

Segnali preimpostati

26

27

28

29

22

23

24

25

30

31

18

19

20

21

14

15

16

17

10

11

12

13

8

9

6

7

3

4

5

1

2

N. memoria

Segnali preimpostati

Video 60 Hz

Video 50 Hz

fH (kHz) fV (Hz) Sincronizzazione DIMEN-

SIONE

15,734 59,940 H-neg, V-neg

15,625 50,000 H-neg, V-neg

RGB 15k/componente a 60 Hz

RGB 15k/componente a 50 Hz

HDTV

640

× 350

640

× 400

Modalità VGA 1

VGA VESA a 85 Hz

PC-9801 Normale

Modalità VGA 2

15,734 59,940 S su G/Y o

15,625

33,750

31,469

37,861

24,823

31,469

50,000

60,000

70,086

85,080

56,416

70,086

Sincronismo composito

H-pos, V-neg

H-pos, V-neg

H-neg, V-neg

H-neg, V-pos

800

832

848

800

640

× 480

VGA VESA a 85 Hz

Modalità VGA 3

Macintosh 13"

37,861

31,469

85,080

59,940

H-neg, V-pos

H-neg, V-neg

35,000 66,667 H-neg, V-neg

VGA VESA a 72 Hz 37,861 72,809 H-neg, V-neg

832

800

864

832

32

33

800

× 600

VGA VESA a 75 Hz 37,500 75,000 H-neg, V-neg

VGA VESA a 85 Hz 43,269 85,008 H-neg, V-neg

SVGA VESA a 56 Hz 35,156 56,250 H-pos, V-pos

SVGA VESA a 60 Hz 37,879 60,317 H-pos, V-pos

SVGA VESA a 72 Hz 48,077 72,188 H-pos, V-pos

SVGA VESA a 75 Hz 46,875 75,000 H-pos, V-pos

SVGA VESA a 85 Hz 53,674 85,061 H-pos, V-pos

832

× 624

Macintosh 16" 49,724 74,550 H-neg, V-neg

1.024

× 768

XGA VESA a 43 Hz 35,524 86,958 H-pos, V-pos

XGA VESA a 60 Hz 48,363 60,004 H-neg, V-neg

XGA VESA a 70 Hz 56,476 69,955 H-neg, V-neg

XGA VESA a 75 Hz 60,023 75,029 H-pos, V-pos

XGA VESA a 85 Hz 68,677 84,997 H-pos, V-pos

1.152

× 864

SXGA VESA a 70 Hz 63,995 70,019 H-pos, V-pos

SXGA VESA a 75 Hz 67,500 75,000 H-pos, V-pos

SXGA VESA a 85 Hz 77,487 85,057 H-pos, V-pos

1.152

× 900

Sunmicro LO 61,795 65,960 H-neg, V-neg

Sunmicro HI 71,713 76,047 Sincronismo composito

1.280

× 960

SXGA VESA a 60 Hz 60,000 60,000 H-pos, V-pos

SXGA VESA a 75 Hz 75,000 75,000 H-pos, V-pos

840

832

1.024

1.056

1.040

1.056

1.048

1.152

1.800

1.728

1.264

1.344

1.328

1.312

1.376

1.472

1.600

1.568

1.504

1.472

Dati tecnici

57

47

48

50

52

N. memoria

34

Segnali preimpostati fH (kHz) fV (Hz) Sincronizzazione DIMEN-

SIONE

1.280

× 1.024 SXGA VESA a 43 Hz 46,433 86,872 H-pos, V-pos

1.696

35

36

SGI-5 53,316

SXGA VESA a 60 Hz 63,974

50,062

60,013

S su G

H-pos, V-pos

1.680

1.696

37

38

39

43

44

45

575/50P

1.080/50I

SXGA VESA a 75 Hz 79,976

575/50P

(PAL a doppia frequenza)

1.080/50I

75,025

31,250 50,000 S su G

28,130 50,000

H-pos, V-pos

SXGA VESA a 85 Hz 91,146 85,024 H-pos, V-pos

1.600

× 1.200 UXGA VESA a 60 Hz 75,000 60,000 H-pos, V-pos

480/60P 480/60P

(NTSC a doppia frequenza)

31,470 60,000 S su G

1.688

1.728

2.160

720/60P

720/50P

720/60P

720/50P

540/60P 540/60P

1.400

× 1.050 SXGA+

45,000

37,500

33,750

63,981

60,000

50,000

60,000

60,020 H-neg, V-neg 1.688

Note

• È possibile che l’immagine non venga visualizzata correttamente se viene ricevuto un segnale diverso dai segnali preimpostati indicati sopra.

• Le memorie numero 22 e 34 sono segnali interlacciati.

• Quando è presente in ingresso un segnale SXGA+, l’immagine potrebbe estendersi oltre il bordo dello schermo. In tal caso, immettere un segnale che non ha un bordo nero, quindi disinserire e reinserire il cavo di collegamento, oppure premere il tasto

INPUT e riselezionare il segnale in ingresso.

58

Dati tecnici

Indice analitico

A

Accens. diretta ................37

Accessori in dotazione ...53

Accessori opzionali ........54

Alimentazione

Accensione .................23

APA intelligente .............35

Assegnazione dei pin ......54

Connettore di ingresso

RGB ....................54

Connettore DVI ..........55

Connettore RS-232C ..55

B

Blocco sicurezza .............37

C

Colore .............................31

Colore menu ...................36

Connessioni

apparecchio video GBR/ componente .........20

computer o videoregistratore

............................18

Connettore INPUT A .....13

Connettore INPUT B (RGB

(DVI)) .....................13

Connettore INPUT C ......13

Connettore

NETWORK ............13

Connettori di ingresso

5BNC ......................13

Contr. obiett. ...................37

Contrasto ........................31

Conv. scan. .....................34

D

Dati tecnici .....................52

DDE (Enfasi dinamica dei dettagli) ...................32

Dettaglio .........................32

Dimensione H .................33

Dimensioni dello

schermo .............17, 52

Dispositivo di regolazione .............10

E

Esempi di installazione ..17

condizioni improprie ....7

installazione impropria ...............6

F

Fase punto ......................33

fH (frequenza orizzontale)

................................38

Filtro dell’aria ................47

fV (frequenza verticale)

................................38

G

Gira immagine ................36

I

Indirizzo IP .....................38

Installazione delle pile

................................16

L

Linguaggio .....................36

Livello. nero ...................32

Luminosità .....................31

M

Menu

cancellazione della visualizzazione del menu ...................30

Menu IMPOST.

INSTALLAZIONE

............................36

Menu IMPOSTA

IMMAGINE .......31

Menu IMPOSTAZIONE

MENU .................36

Menu INFORMAZIONI

............................38

Menu REGOLAZIONE

............................35

Menu REGOLAZIONE

INGRESSO .........33

Menu IMPOST.

INSTALLAZIONE

................................ 36

Menu IMPOSTA

IMMAGINE ........... 31

Menu REGOLAZIONE

INGRESSO ............ 33

Menu

REGOLAZIONE .... 35

Messaggio

avvertimento ............... 50

avviso ......................... 51

Modello di prova ............ 37

Modo ampio ................... 33

Modo Gamma ................ 32

Modo immagine .............31

Modo lampada ............... 37

Modo quota el. ............... 37

P

Posizione e funzione dei comandi

pannello dei connettori

............................ 13

pannello di controllo

............................ 11

parte anteriore ...............9

parte posteriore/fondo

..............................9

Posizione menu .............. 36

Power saving .................. 35

Prese di ventilazione

aspirazione .................. 10 scarico ........................10

Proiezione ...................... 23

R

Reg. nit. RGB ................. 32

Regola segnale... ............ 33

Regolazione

dimensione/spostamento dell’immagine

...................... 33, 34

l’immagine ........... 25, 31

memorizzazione delle impostazioni ........ 30

Reimpostazione

reimpostazione della voce

............................ 30 voci reimpostabili ....... 30

Ricer. ingr. aut. ............... 35

Ricevitore IR .................. 35

Indice analitico

59

Risoluzione dei problemi .................. 48

S

Sel. segn. in. C ...............35

Selezione della lingua del menu ....................... 21

Sensore del telecomando

anteriore ...................... 10 posteriore .................... 10

Sfondo ............................ 36

Sostituzione della lampada .................. 45

Spostamento ...................34

Standard colore .............. 35

Stato ............................... 36

Subnet Mask ...................38

T

Tasto APA (Allineamento automatico dei pixel)

................................ 12

Telecomando .................. 14

Temp. colore .................. 32

Timer lampada ...............38

Tinta ............................... 32

Trapezio V ..................... 36

U

Uso del MENU .............. 29

60

Indice analitico

Sony Corporation

Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement

Table of contents