MCAD-35 MCAD-53

CONDIZIONATORI

MONO SPLIT COMMERCIALE

MANUALE D’USO

UNITA’ A CASSETTA 4 VIE

DC INVERTER

MCAD-35

MCAD-53

Si prega di leggere attentamente le istruzioni d'uso e le norme di sicurezza prima di installare e di mettere in funzione il condizionatore.

CONTENUTI

OSSERVAZIONI

Osservazioni Sociali.............................................................................................................................

3

MISURE DI SICUREZZA

Attenzione.............................................................................................................................................

4

Precauzioni...........................................................................................................................................

5

OPERAZIONI MANUALI

Nome delle parti....................................................................................................................................

6

Dettaglio delle spie...............................................................................................................................

6

Temperatura di esercizio......................................................................................................................

8

Come funziona il condizionatore...........................................................................................................

8

Istruzioni per l’uso.................................................................................................................................

10

MANUTENZIONE

Manutenzione.......................................................................................................................................

11

Leggete attentamente questo manuale

• All'interno si trovano parecchi consigli utili per un corretto uso e manutenzione del vostro condizionatore. Anche adottando piccoli accorgimenti di prevenzione da parte vostra si potrà conseguire un notevole risparmio di tempo e denaro per tutta la durata del condizionatore.

• Nel capitolo sulla ricerca ed eliminazione guasti potrete trovare anche molte soluzioni a problemi che possono insorgere normalmente. Se innanzitutto si consulterà lo specchietto con i consigli sulla ricerca ed eliminazione guasti, forse si potrà evitare di chiamare il servizio assistenza.

ATTENZIONE

Per operazioni di riparazione o manutenzione dell'apparecchio, è opportuno chiamare un tecnico autorizzato.

• Per l'installazione del condizionatore rivolgersi ad un installatore.

• Il condizionatore non è stato concepito per essere usato da bambini o da persone invalide senza l'aiuto di terzi.

• Assicurarsi che i bambini non possano giocare con il condizionatore.

• Qualora si rendesse necessario sostituire il cavo d'alimentazione, questa operazione va fatta esclusivamente da personale autorizzato.

• L'installazione del condizionatore va effettuata in conformità con le normative nazionali in materia di cablaggio ed unicamente da personale autorizzato.

2

OSSERVAZIONI

OSSERVAZIONI SOCIALI

Quando si utilizza il condizionatore d'aria nei paesi europei, il seguire informazioni devono essere seguite:

SMALTIMENTO:

Non smaltire questo prodotto come rifiuto non differenziato.

È fatto divieto di smaltire questo apparecchio nei rifiuti domestici.

Per lo smaltimento, ci sono diverse possibilità:

A) Il comune ha istituito sistemi di raccolta, dove i rifiuti elettronici possono essere smaltiti almeno a titolo gratuito per l'utente.

B) Al momento dell'acquisto di un nuovo prodotto, il rivenditore potrà ritirare il prodotto vecchio in modo gratuito.

C) Come vecchi prodotti contengono preziose risorse, possono essere venduti ai concessionari di rottami metallici.

Smaltimento selvaggio dei rifiuti nei boschi, mette in pericolo la vostra salute quando i paesaggi, fughe di sostanze pericolose in acqua o terra possono trovare la loro strada verso la catena del cibo.

3

MISURE DI SICUREZZA

Per prevenire lesioni o danni a causa di uso improprio del condizionatore da parte di 16A persone, seguire le istruzioni di seguito indicate.

Una non corretta operazione o l'ignorare le istruzioni, può causare danni.

La gravità è classificata nelle indicazioni che seguono:

Questo simbolo indica pericolo di morte o di gravi ferite

PERICOLO

causate da uno scorretto utilizzo.

ATTENZIONE

Questo simbolo indica il pericolo di danno ad oggetti in seguito ad un utilizzo scorretto

Il significato di questi simboli usati in questo manuale sono esposti qui sotto:

Operazioni da non fare

Operazioni da fare

PERICOLO

Collegare il condizionatore correttamente alla presa di alimentazione.

Altrimenti potrebbe causare. scosse elettriche o fiamme provocate da surriscaldamento.

Non modificare la lunghezza del cavo d'alimentazione né condividere la presa di attacco con altri apparecchi

Ciò potrebbe causare scosse elettriche o fiamme per generazione di calore.

Assicurarsi sempre che la messa a terra funzioni.

L'assenza di mossa a terra potrebbe causare scosse elettriche.

Staccare sempre l'alimentazione elettrica qualora l'apparecchio emetta strani rumori o odori, oppure fumo.

Ciò potrebbe provocare scosse elettriche o pericolo d’incendio.

Tenere lontano da armi da fuoco.

Potrebbe provocare pericolo d'incendio.

Se si dovesse verificare una perdita di gas da un altro apparecchio, ventilare la stanza prima di mettere

In funzione il condizionatore.

Ciò potrebbe provocare esplosione, incendio e ustioni.

Non mettere in funzione né arrestare il condizionatore collegando o staccando l'alimentazione elettrica.

Ciò potrebbe provocare scosse elettriche o fiamme per generazione di calore.

Non operare con le mani bagnate o in ambiente umido.

Ciò potrebbe causare corto circuito.

Evitare che entri acqua nelle parti elettriche.

Ciò potrebbe causare guasti all'apparecchio o scosse elettriche.

Non bere mai l'acqua scaricata dal condizionatore.

Contiene sostanze contaminanti e potrebbe intossicarvi.

Non lasciare mai il cavo di alimentazione vicino a dispositivi di riscaldamento.

Ciò potrebbe provocare pericolo d’incendio e scosse elettriche.

Non smontare né modificare l'apparecchiatura.

Ciò potrebbe provocare guasti all'apparecchio o scosse elettriche.

Non rovinare né usare in modo improprio il cavo d'alimentazione

Ciò potrebbe provocare scosse elettriche o fiamme.

Non direzionare il flusso d'aria unicamente sugli occupanti della stanza.

Ciò potrebbe causare danni alla salute.

Installare sempre un Interruttore automatico e un circuito elettrico dedicato per l'alimentazione.

.La mancata installazione di questi dispositivi potrebbe provocare incendi o scosse elettriche.

Non aprire l'apparecchio durante Il funzionamento.

Ciò potrebbe provocare scosse elettriche.

Non lasciare mal Il cavo di alimentazione vicino a gas infiammabili o a combustibili, come benzina, benzene, diluente, ecc

Ciò potrebbe provocare un’esplosione o un incendio.

La mancata osservanza di queste regole può provocare danni alle persone.

4

ATTENZIONE

Quando si deve togliere il filtro dell'aria, non toccare le parti metalliche dell'apparecchio.

Ciò potrebbe provocare lesioni.

Quando si deve pulire l'apparecchio, spegnere e staccare l'Interruttore automatico.

Non pulire l'apparecchio quando è acceso,, dato che ciò potrebbe po rtare a pericolo d’incendio e di scosse elettriche, e provocare lesioni.

Fermare il condizionatore e chiudere la finestra in caso di temporale o uragano

Con la finestra aperta potrebbe entrare acqua in casa e bagnare I mobili.

Non usare detergenti aggressivi come cera o diluente. Usare un panno morbido per la pulizia

Ciò andrebbe a deteriorare l’aspetto dell'apparecchio alterandone il colore o graffiandone la superficie.

Non appoggiare mai oggetti pesanti sopra Il cavo d'alimentazione e fare attenzione che Il cavo non venga schiacciato.

C'è Il rischio di incendio o di scosse elettriche.

Non lavare il condizionatore con acqua

L’acqua potrebbe penetrare all’interno dell'apparecchio e rovinare l’isolamento. Ciò potrebbe generare scosse elettriche.

Non esporre mai animali domestici o piante da appartamento al flusso diretto dell'aria.

Ciò non farebbe bene né alla bestiola né alla pianta..

Non mettere alcuna ostruzione intorno alle prese d'aria o nelle bocchetta d'uscita dell'aria.

Ciò potrebbe danneggiare l'apparecchio o causare incendi.

Assicurarsi che la staffa di supporto dell'unità esterna non sia danneggiata a causa della lunga esposizione agli agenti atmosferici.

Se la staffa risulta danneggiata, c'è

I’unità esterna cada a terra e si rompa.

Fare attenzione quando si estrae Il condizionatore dalla confezione, e durante l'installazioni. Bordi taglienti possono provocare ferite.

Se si usa Il condizionatore Insieme con una stufa, ecc., bisogna ventilare bene la stanza.

Potrebbe verificarsi mancanza di ossigeno.

Non usare Il condizionatore per scopi particolari e impropri.

Non usare questo condizionatore per custodire strumenti di precisione, alimenti, animali, piante, ed oggetti d'arte. Ciò potrebbe causare il deterioramento della qualità o altri danni.

Spegnere l'interruttore principale quando non si debba usare Il condizionatore per lungo tempo

In caso contrario c'è il rischio che l'apparecchio si danneggi o prenda fuoco.

Inserire sempre I filtri in modo sicuro. Pulire i filtri ogni due settimane.

Far funzionare il condizionatore senza li filtri può provocare danni.

Se dovesse penetrare dell'acqua all'interno del condizionatore, spegnere l'ap-parecchio, staccare l'alimentazione elettrica e rivolgersi ad un tecnico specializzato.

5

OPERAZIONI MANUALI

DETTAGLIO DELLE SPIE

1. Spia OPERATION

2. Indicatore TIMER

3. Indicatore

SBRINAMENTO/PRERISCALDAME

NTO

4. Spia ALARM

5. Tasto MANUAL

6. Ricevitore SEGNALI

Display condizionatore

1. Spia di funzionamento "OPERATION"

All’atto del collegamento alla rete elettrica, il LED si accende e lampeggia. Rimane acceso in modo fisso durante il funzionamento.

2. Spia di funzionamento temporizzato "TIMER"

Si accende quando è attiva la modalità TIMER

(accensione e/o spegnimento programmato).

3. Spia di SBRINAMENTO/PRERISCALDAMENTO

• Se durante il funzionamento in riscaldamento si forma uno strato di brina sulla batteria dell'unità esterna, l'operazione di sbrinamento si avvia automaticamente e il LED si accende.

• La spia si accende anche quando è attiva la funzione di preriscaldamento dello scambiatore di calore interno. Ciò si verifica durante il funzionamento in riscaldamento, al fine di evitare l'emissione di aria a bassa temperatura (funzione di prevenzione delle correnti fredde).

4. Spia di allarme "ALARM"

Contattare immediatamente un centro assistenza autorizzato Midea.

6

5. Tastino "MANUAL"

Utile se non si ha a disposizione il telecomando. Premuto una volta, imposta il condizionatore in modalità AUTO. Premuto due volte, imposta il condizionatore su Raffreddamento (forzato)

6. Ricevitore segnali

Consente la ricezione dei segnali provenienti dal telecomando.

I modelli appartengono ad un sistema di climatizzazione multi split di nuova concezione, basato per la regolazione del flusso di refrigerante, sulla variazione, controllata da impulsi digitali, degli istanti di lavoro del compressore.

Le unità interne descritte nel presente manuale, sono del tipo a “Cassetta a 4 vie”, in cui il getto d’aria trattata, defluisce dall’unità, da quattro bocche di mandata provviste di aletta mobile.

Il controllo delle singole unità interne avviene mediante un telecomando a raggi infrarossi, sul quale è presente un display a cristalli liquid i che permette di visualizzare all’istante i parametri di funzionamento più importanti.

È possibile il funzionamento in modalità

Deumidificazione “DRY”.

Quando questa modalità viene selezionata, si ottiene una maggiore deumidificazione dell’aria, mantenendo costante la temperatura impostata.

Alette motorizzate : La bocca di mandata è provvista di alette motorizzate orientabili, per la scelta della direzione verticale del getto d’aria. Le alette possono essere bloccate nella posizione desiderata, oppure possono essere fatte oscillare continuamente verso l’alto e verso il basso mediante l’uso del telecomando o del filo comando.

Temporizzatore (Timer) : L’accensione automatica, ON TIMER, e lo spegnimento automatico, OFF

TIMER, dell’apparecchio, possono essere programmati con intervalli di 30 minuti (fino a 10 ore successive) e intervalli di 1 ora (da 10 a 24 ore successive).

L’accensione e lo spegnimento automatici possono essere programmati singolarmente o assieme.

Sbrinamento a controllo computerizzato (Riscaldamento) : Il microcomputer è in grado di rilevare diminuzioni della potenza riscaldante durante il funzionamento in riscaldamento, dovute al formarsi di brina, facendo quindi intervenire la funzione di sbrinamento computerizzato,segnalata d all’ apposita spia

LED sulla unità interna.

Controllo “Intelligente” del ventilatore interno

Pause termostatiche: In riscaldamento, abbassamento automatico della velocità del ventilatore interno per evitare correnti fredde.

Preriscaldamento: In riscaldamento il climatizzatore non erogherà aria appena avviato, ma solo dopo qualche minuto, ciò per consentire allo scambiatore dell’unità interna di diventare sufficientemente caldo.

Controllo automatico della velocità del ventilatore interno : Il volume di aria trattata dall’unità interna può essere controllato automaticamente, in base alla differenza tra la temperatura dell’aria in ambiente e la temperatura impostata. Ciò permette di ridurre i tempi di messa a regime sia in raffreddamento che in riscaldame nto, trattando solo i volumi d’aria appropriati.

Funzioni diagnostiche e di protezione : Evidenziate da lampeggi i codificati degli indicatori LED dell’unità interna, consentono di monitorare e diagnosticare con precisione eventuali malfunzionamenti dell

’apparecchiatura.

Drenaggio della condensa con pompa : Specifico sistema di drenaggio della condensa, con una pompa che garantisce fino a 50 cm (misurati dalla base dell’unità) di risalita ammissibile, aiuta a ridurre gli spazi di installazione e assicur a un agevole deflusso dell’acqua di condensa.

7

TEMPERATURA DI ESERCIZIO

NOTA:

Questo manuale non include le istruzioni e le operazioni del telecomando, vedere le istruzioni presenti nella confezione con l'unità per i dettagli.

Temperature/Modalità

Modalità di raffreddamento

Modalità di riscaldamento

Modalità di deumidificazione

Temperatura della stanza 17°C ~32°C 0°C~30°C 17°C ~32°C

Temperatura esterna

DC Inverter -15°C ~50°C -15°C ~24°C

La resa ottimale del condizionatore si avrà operando con queste temperature.

ATTENZIONE

0°C~50°C

1. Se il condizionatore viene utilizzato al di fuori delle condizioni di cui sopra, la protezione di sicurezza di alcune caratteristiche potrebbero entrare in funzione e causare un funzionamento anomalo.

2.

L’umidità relativa deve essere inferiore al 80%. Se il condizionatore funziona in eccesso di questo figura, la superficie del condizionatore d'aria può formare la condensa. Per favore impostate il flusso verticale dell’aletta del aria al suo massimo angolo (verticale rispetto al pavimento), e impostare la modalità ventilazione.

3. Le prestazioni ottimali non saranno raggiunte al di fuori di queste temperature di esercizio.

SUGGERIMENTO:

Per l'unità esterna può essere corredata da una resistenza elettrica, quando la temperatura dell'ambiente esterno è sotto i 0°C, si consiglia vivamente di mantenere la macchina collegata al fine di garantire il funzionamento senza intoppi.

COME FUNZIONA IL CONDIZIONATORE

FUNZIONE AUTOMATICA

Quando selezionate il condizionatore in modalità AUTO, il condizionatore selezionerà in automatico il raffreddamento e riscaldamento.

La modalità ventilazione opererà in base alla temperatura selezionata e alla temperatura all'interno della stanza.

Il condizionatore controllerà la temperatura della stanza automaticamente funzionando nel modo da Voi selezionato.

Se la modalità AUTO non è confortevole, potete selezionare manualmente le condizioni desiderate.

FUNZIONE DI RIPOSO

Premendo durante il raffreddamento o riscaldamento o in modalità

AUTO il tasto SLEEP, il condizionatore automaticamente aumenterà o diminuirà di 1°grado per ora.

La temperatura selezionata si stabilizzerà 2 ore dopo e la velocità della ventilazione verrà automaticamente controllata.

L'unità si spegnerà automaticamente dopo 7 ore se impostata su modalità SLEEP.

8

OPERAZIONE DI DEUMIDIFICAZIONE

La modalità dry selezionerà automaticamente la modalità di deumidificazione, basata tra la differenza della temperatura selezionata e la temperatura attuale della stanza.

La temperatura viene regolata durante la deumidificazione attraverso la ripetizione di accensione o spegnimento della modalità raffreddamento (COOLING) o della sola ventilazione.

L'impostazione della velocità e bassa (LOW),

OPERAZIONE OTTIMALE

Per realizzare il funzionamento ottimale, seguire queste informazioni.

Regolare il flusso dell'aria condizionata non direttamente sulle persone.

Chiudere porte e finestre.

Non mettere alcun oggetto vicino la presa o lo scarico dell'aria, poiché l'efficienza del condizionatore potrebbe venire ridotta e il condizionatore fermarsi.

Pulire il filtro dell'aria regolarmente, altrimenti le prestazioni di raffreddamento o riscaldamento possono venire ridotte.

Non fate andare il condizionatore con le feritoie orizzontali in posizione chiusa.

NOTA:

Quando una delle due/tre/quattro/cinque unità interne (come A unità) si sposta verso il riscaldamento, le altre unità interne (come unità di B-C-D-E unità) si fermeranno e la funzione di raffreddamento verrà modificata in solo ventilazione (il led di funzionamento sarà accesa).

Quando l'unità A si sposta verso la funzione di raffreddamento le altre unità si riavviano automaticamente

REGOLAZIONE DELLA DIREZIONE DEL FLUSSO D’ARIA

Regolazione verticale

Premendo il pulsante ON/OFF del telecomando, l’unità si accenderà e verrà scelta automaticamente la migliore inclinazione dell'aletta motorizzata in base alla modalità operativa selezionata

(Raffreddamento/Deumidificazione o Riscaldamento).

È possibile mediante il pulsante “SWING” scegliere e bloccare la posizione delle alette motorizzate.

Le posizioni consigliate, per le varie modalità operative, sono riportate in figura.

In modalità di

Raffreddamento/Deumidificazione

In modalità di Riscaldamento

9

Oscillazione automatica

Premendo una volta il pulsante "SWING", l'aletta motorizzata inizierà a muoversi in su e in giù con le modalità illustrate nella figura sotto.

Memorizzazione posizione dell'aletta

Premendo ancora una volta il pulsante "SWING", l'aletta motorizzata si bloccherà nella posizione occupata al momento della pressione del pulsante.

Tale posizione resterà memorizzata anche per il successivo riavvio.

NOTE :

Quando l'unità viene spenta, l'aletta motorizzata si porta automaticamente in posizione di chiusura.

Non spostare le alette motorizzate manualmente, ma usare sempre il telecomando. Lo spostamento manuale potrebbe danneggiare ne il meccanismo di regolazione e comando. Nel caso in cui il deflettore non funzioni correttamente, spegnere l'unità e riaccenderla.

Durante il funzionamento in raffreddamento o in deumidificazione, il deflettore non deve rimanere a lungo orientato verso il basso. In questo caso può formarsi condensa sull'apertura di mandata dell'aria.

Anche nel caso in cui sia stata selezionata l'oscillazione automatica, dopo un'ora l'oscillazione si interrompe, e il deflettore rimane orientato a circa 10 gradi verso il basso rispetto al piano orizzontale.

ISTRUZIONI PER L'USO

Operazione modalità di selezione

(per Installazioni di tipo “Multi”)

Mentre tutte le unità interne sono operative con la stessa modalità di funzionamento, l'unità secondaria non può essere utilizzata in una modalità in conflitto a quella dell'unità principale.

Le altre unità dovrebbero essere inizialmente avviate considerando l'unità primaria.

Nella circostanza che le modalità operative delle unità interne sono in conflitto, la lampada spia TIMER e

DEF, situate sul pannello display, dell'unità secondaria lampeggerà in errore 5 volte al secondo.

Questo può essere rettificato attraverso la modifica della modalità operabile dell'unità di conflitto.

Tabella delle modalità di funzionamento in conflitto

UNITÀ

“A”

ALTRE FREDDO CALDO DEUMIDIFICAZIONE VENTILAZIONE

AUTOMATICO

FREDDO

CALDO

DEUMIDIFICAZIONE

VENTILAZIONE

AUTO FREDDO

AUTO CALDO

AUTO VENTILAZIONE

Funziona

Disabilita

Disabilita

Funziona

Funziona

Disabilita

Funziona

Disabilita

Funziona

Disabilita

Disabilita Funziona

Funziona Disabilita

Funziona

Disabilita

Funziona

Funziona

Funziona

Disabilita

Funziona

Funziona

Disabilita

Funziona

Funziona

Funziona

Disabilita

Funziona

La funzione eseguita è la stessa modalità dell’unità principale “A

Funzionamento ottimale

Per ottenere prestazioni ottimali, tenere presente quanto segue:

Regolare la direzione del flusso d'aria correttamente in modo che non sia diretto sulle persone.

Regolare la temperatura per raggiungere il massimo livello di comfort.

Non regolare l'unità a livelli di temperatura eccessiva.

Chiudere porte e finestre sulle modalità di raffreddare o riscaldare, o le prestazioni potrebbero essere ridotte.

10

Utilizzare il tasto TIMER ON del telecomando per selezionare una volta che si desidera avviare il condizionatore d'aria.

Non mettere alcun oggetto vicino all'aria in ingresso o in uscita, l'efficienza del condizionatore d'aria può essere ridotta e il condizionatore d'aria può smettere di funzionare.

Pulire periodicamente il filtro dell'aria, altrimenti le prestazioni in raffreddamento o in riscaldamento possono ridursi.

Non utilizzare unità con ottica orizzontale in posizione chiusa.

SUGGERIMENTO:

Quando la temperatura esterna è sotto 0°C, si raccomanda vivamente di adottare una resistenza elettrica sull’unità esterna e di tenere la macchina collegata in modo da garantire il regolare funzionamento.

Consigli per un buon funzionamento

Se si prevede di inattività l'unità per un lungo periodo, procedere come segue:

1. Pulire la griglia di distribuzione e filtro aria.

2. Selezionare la modalità solo ventilazione, lasciare che la ventola interna funzioni per un po’ per asciugare l'interno dell'unità.

3. Togliere l'alimentazione e rimuovere la batteria dal telecomando.

4. Controllare i componenti dell'unità esterna periodicamente.

5. Contattare un rivenditore o un centro di assistenza se l'unità necessita di riparazioni.

NOTA:

Prima di pulire il condizionatore d'aria, assicurarsi di spegnere l'unità e scollegare la spina di alimentazione.

Quando il condizionatore d'aria deve essere utilizzata di nuovo:

1. Usare un panno asciutto per rimuovere la polvere accumulata sulla griglia di aspirazione, per evitare che la polvere fuoriesca dall'unità interna.

2. Controllare che il cablaggio non sia interrotto o scollegato.

3. Controllare che il filtro dell'aria sia stato installato.

4. Controllare se la presa d'aria in entrata è bloccata dopo che il condizionatore d'aria non è stato utilizzato per lungo tempo.

MANUTENZIONE

MANUTENZIONE

Le unità sono progettate per funzionare per lunghi periodi di tempo con un minimo di manutenzione.

Tuttavia, la seguente operazione deve essere eseguita regolarmente.

Articoli

Operazioni di manutenzione Frequenza raccomandata

Filtro aria

Involucro interno ed esterno

Vaschetta per evacuazione dell'acqua

Batteria interna ed esterna

Compressore

Pulire

Pulire

Pulire e controllare eventuali ostruzioni

* Pulire

Non ha bisogno

Ogni mese o più spesso se necessario

Ogni mese o più spesso se necessario

* Ogni stagione prima della messa in funzione

* Ogni stagione prima della messa in funzione

* Ogni stagione verificare le pressione di esercizio

* Queste operazione deve essere eseguita da personale qualificato.

NOTA:

L’alimentazione elettrica all'unità interna o all’unità esterna deve essere scollegata prima di pulire o fare manutenzione.

11

1. Aprire la griglia frontale afferrando con le dita le levette inserite nel corpo della griglia, farle slittare simultaneamente in posizione di apertura, verso il centro. Tirare verso il basso la griglia di aspirazione insieme al filtro.

2. Tirare in giù la griglia fino ad inclinarla di 45°, quindi spingere griglia e filtro verso l’alto per sganciarli dal corpo dell’unità.

3. Pulire il filtro usando un aspirapolvere o lavandolo con acqua. Nel caso di pulizia con acqua, lasciarlo asciugare all’ombra e non sotto i raggi solari o mediante altre fonti di calore.

Quando la pulizia è effettuata con aspiratore, la faccia esterna del filtro deve essere rivolta verso di Voi.

Quando la pulizia è effettuata con acqua occorre rivolgere la faccia esterna del filtro in verso opposto a quello di provenienza dell’acqua.

4. Rimontare il filtro con la faccia che prima della pulizia era rivolta verso l’esterno, ancora verso l’esterno. Agganciare correttamente il filtro mediante gli appositi incastri.

5. Chiudere la griglia di aspirazione.

ATTENZIONE

Dopo avere rimosso i filtri non toccare le alette metalliche dello scambiatore interno.

Esse sono taglienti e c’è il rischio di ferirsi.

Non far funzionare l’unità senza i filtri.

NOTA 1:

Normalmente non è necessario sostituire i filtri: è sufficiente pulirli periodicamente. Sostituirli quando lo sporco accumulato è troppo tenace per essere eliminato.

Nel caso in cui gli elementi filtranti fossero danneggiati o da sostituire, occorre ordinarli come parti di ricambio:rivolgersi al rivenditore o ad un centro autorizzato per l'Assistenza Tecnica.

IMPORTANTE: Non reinstallare assolutamente i filtri sull'unità interna nel caso in cui questi siano danneggiati.

NOTA 2:

Avere dei filtri puliti è importante, infatti filtri intasati dalla polvere e da particelle solide in genere, riducono la capacità di raffreddamento e r iscaldamento dell’apparecchio, che risulta inoltre più rumoroso e consuma più energia elettrica.

Normalmente la pulizia deve essere effettuata ogni 2 settimane. È quindi importante pulire regola rmente i filtri dell’aria, adeguando gli intervalli di pulizia alle condizioni e all’intensità di funzionamento dell’apparecchio. Quindi apparecchi usati per molte ore al giorno in ambienti polverosi, andranno puliti più frequentemente di altri usati in condizioni meno gravose.

12

Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement