GENERAL FIRE: Catalogo Generale 2007

GENERAL FIRE: Catalogo Generale 2007
GENERAL FIRE
Catalogo generale 2007
INDICE CATEGORIE
1
1 ESTINTORI
Estintori portatili
Estintori carrellati
Estintori automatici
Estintori portatili MED SOLAS
Estintori carrellati RINA
Impiantini approvati RINA ISO 9094
pag.
“
“
“
“
“
3-8
9-14
13
15
16
17 - 18
pag.
“
“
“
“
“
“
“
19-22
29
19-20
30
23
21
22/29
25-26
“
28-29
2 RICAMBI PER ESTINTORI
Accessori per estintori
Bilance pesatura
Cassette portaestintori
Cassette portadocumenti - Coperte antifiamma
Manometri
Piantane portaestintori
Ricambi vari estintori
Valvole pulsante e volantino
Manutenzione accessori
Naspi a parete
Manichette, cassette e lance RINA MED SOLAS
Raccordi UNI, rubinetti, riduzioni
Idranti soprasuolo e sottosuolo
pag.
“
“
“
46
42
47-48
49-50
7 PORTE TAGLIAFUOCO - PROTEZIONE PASSIVA
Porte tagliafuoco
Accessori per porte tagliafuoco
Protezione passiva
pag.
“
“
79
79-80
81-84
pag.
“
“
“
“
“
“
“
53-54
55-59
60
61-64
65-70
71-75
76
77-78
pag.
“
73
73-75
Addestramento e protezione individuale ed accessori pag.
Protezione individuale ed accessori
“
Materiale didattico per corsi antincendio
“
Archiviatori e cassaforte ignifuga
“
Armadi per dispositivi di protezione individuale
“
Armadi di sicurezza
“
Dispositivi di protezione individuale ed accessori
“
Prodotti per il pronto soccorso
“
Abbigliamento alta visibilita
“
Calzature
“
Abbigliamento e guanti
“
Atomizzatore e soffiatore antincendio
“
85
86
87
88
88-90
91
92-93
94
95-96
97
98-99
100
4 IMPIANTI
Impianti HFC 227 - HFC 125
Impianti Nytrargon
Impianti polvere
Impianti sprinkler
Impianti CO2
Attrezzature schiuma
Gruppi pompaggio e motopompe
Impianti di rivelazione
2 MACCHINE RICARICA E MANUTENZIONE
Carica Polvere e CO2
Compressori per autorespiratori
“
“
31/35
36
4 SCHIUMA
Gruppi mobili schiuma
Lance, miscelatori, monitors
3 PRODOTTI CHIMICI
Estinguenti - Polvere
Estinguenti - Schiuma
pag.
pag.
37
38
pag.
“
39 - 40
42
pag.
“
“
“
“
“
44
45
45
43
41-42
49
5 MANICHETTE
Manichette UNI 45 e UNI 70 - Manichette per naspi
Manichette RINA MED SOLAS
6 MATERIALE POMPIERISTICO
Cassette idranti verniciate o inox
Cassette SUPERSAFE zincate e verniciate
Cassette in vetroresina
Complessi idranti / idranti a muro
Lance UNI 45, UNI 70 e UNI 25
Gruppi motopompa
9 MATERIALE ANTINFORTUNISTICO
Premessa al catalogo
I prodotti sono soggetti a variazioni per migliorie anche senza preavviso, le immagini anno il solo scopo di raffigurare il prodotto, l’utilizzo ed
eventuali di tali immagini deve essere autorizzato per scritto. Per quanto concerne l’appropriato utilizzo di tutti i prodotti, ed in modo
particolare dei dispositivi di protezione individuale è necessario consultare le relative schede tecniche. La nostra società non potrà essere
incolpata per scelte non corrette od utilizzo non conforme all’uso previsto.
ESTRATTO Decreto Legge 3 aprile 2006, n. 152 RIFIUTI
Smaltimento estintori e prodotti estinguenti
Qui di seguito riportiamo un estratto del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n. 152.
- Oneri di smaltimento a carico del produttore e dei successivi detentori, che
debbono consegnare i rifiuti a (*) soggetti autorizzati, con le seguenti priorità:
- autosmaltimento;
- conferimento a terzi autorizzati;
- conferimento a servizio pubblico previa convenzione;
- utilizzo del trasporto ferroviario per rifiuti pericolosi per distanze superiori a
350 Km e quantità eccedenti le 25 t;
- esportazione.
(*) PRIMA DELLA CONSEGNA DEVE ESSERE RICHIESTA COPIA
DELL’AUTORIZZAZIONE. (da trattenere)
Responsabilità dei produttori/detentori
- Il detentore esclude la propria responsabilità in caso di:
- conferimento al servizio pubblico;
- ricezione della quarta copia del formulario entro 3 mesi o, scaduti i quali,
comunicazione alla Provincia (6 mesi per spedizione transfrontaliera e
comunicazione a Regione);
- per il conferimento ad operazioni di raggruppamento (D13) ricondizionamento
(D14) e deposito preliminare (D15), oltre la quarta copia del formulario,
ricezione anche del certificato di avvenuto smaltimento rilasciato dal
titolare dell’impianto che effettua le operazioni da D1 a D12 (modalità
definite con apposito decreto).
Formulario
Il formulario di identificazione come da D.M. 145/1998 deve accompagnare i rifiuti
durante il trasporto
- Vidimazione presso Agenzie Entrate o CCIAA;
- È’ escluso dall’obbligo il trasporto di rifiuti urbani da parte del gestore del
servizio pubblico e di rifiuti non pericolosi effettuati dal produttore in modo
occasionale e saltuario e che non eccedano i 30 Kg o litri.
- Non è necessario per la tratta nazionale relativa ai trasporti transfrontalieri;
Pag. 1
GENERAL FIRE
- Non si applica alle fattispecie del D.Lgs 99/1992 sullo smaltimento dei fanghi in
agricoltura;
- Sosta tecnica: non rientra nelle attività di stoccaggio a determinate condizioni;
- Il formulario sostituisce il modello F degli oli.
Sanzioni principali (6)
- Non utilizzo del formulario nel trasporto o questo riporti dati incompleti o inesatti:
- Sanzione amministrativa da 1.600 a 9.300 €;
- reclusione fino a 2 anni in caso di trasporto di rifiuti pericolosi;
- Certificato di analisi con false indicazione della natura, composizione,
caratteristiche chimico - fisiche dei rifiuti o falso certificato durante il trasporto:
- Reclusione fino a 2 anni.
NOTA: Per quanto riguarda gli estintori pieni
(*) PRIMA DELLA CONSEGNA DEVE ESSERE RICHIESTA COPIA
DELL’AUTORIZZAZIONE. (da trattenere) nelle bolle di conferimento si deve
segnare:
1)Il numero dei pezzi;
2) Il prodotto contenuto es:(polvere, schiuma, halon, ecc.);
3) I kg totali contenuti.
Se trattasi di materiali speciali polvere o schiuma va semplicemente indicato il:
1) Il tipo di imballo;
2) Numero dei colli;
3) Quantità totali in kg.
Oltre la quarta copia del formulario da ricevere entro 3 mesi, ricezione anche del
certificato di avvenuto smaltimento rilasciato dal titolare dell’impianto che effettua
le operazioni da D1 a D12 (modalità definite con apposito decreto).
Prestare particolare attenzione in quanto vi sono sanzioni penali a 2 anni di
reclusione per il minimo errore.
Indice categorie - Smaltimento estintori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Normative principali in vigore
Commercializziamo estintori della a.b.s. s.r.l. la prima
azienda in Italia ad omologare tutta la gamma di estintori EN3
Il D.M. del 07/01/2005 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 28 del 4 febbraio:
Norme tecniche e procedurali per la classificazione ed omologazione di estintori
portatili di incendio.
Il Decreto Ministeriale introduce la norma tecnica UNI EN 3/7:2005 concernente gli estintori
portatili di incendio, ritenuta necessaria al recepimento di norme europee per la caratterizzazio­
ne tecnica e la classificazione degli estintori portatili di incendio ai fini della prevenzione incendi.
Pertanto, come riportato all’art.11 norme transitorie punto 1 la commercializzazione di estintori
portatili d’incendio, approvati di tipo ai sensi del decreto del Ministro dell’Interno del 20 dicembre
1982, e’ consentita fino alla scadenza dell’approvazione stessa e comunque per un periodo non
superiore a diciotto mesi dalla data di entrata in vigore del decreto, o sia fino al 07/02/2007.
Punto 2: gli estintori portatili d’incendio, approvati di tipo ai sensi del decreto del Ministro
ALTRE NORME ATTUALMENTE IN VIGORE
D.P.R. del 27/04/1955
Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro
art 33 Difesa contro gli incendi - art 34 Divieti - Mezzi di
estinzione - obbligo della manutenzione almeno una volta
ogni sei mesi - art 35 L’acqua non deve essere usata per lo
spegnimento di incendi ....omissis (*) a meno che non si tratti di
acqua nebulizzata, le altre sostanze conduttrici non devono
essere usate in prossimità di conduttori, macchine e apparecchi
elettrici sotto tensione.
dell’Interno del 20 dicembre 1982, potranno essere utilizzati per diciotto anni, decorrenti dalla
data di produzione punzonata su ciascun esemplare prodotto.
Riassumendo il tutto e per essere più chiari
a) Tutti gli estintori omologati secondo Il D.M. 20 dicembre 1982 ( abrogato dal DM 7/1/2005)
potevano essere prodotti e venduti fino al 07/02/2007;
b) Tutti gli estintori omologati secondo Il D.M. 20/12/1982 dovranno essere dismessi dopo 18
anni dalla data di produzione punzonata sul serbatoio;
c) Sono abrogati tutti i Decreti Ministeriali relativi agli estintori portatili (D.M. 82 e successivi)
emanati prima del presente Decreto Ministeriale (es. approvazione, proroghe,
commercializzazione, ecc.) Gli estintori carrellati restano disciplinati dal DM 6/3/92.
d) L’art.9 introduce criteri di prelievo di campioni presso produttori e commercianti per il
controllo di qualità in corrispondenza al prototipo. Le aziende produttrici hanno dovuto adeguarsi
provvedendo a eseguire nuove difficili e costose omologazioni.
A.B.S. srl promuove ed auspica l’attuazione dei controlli sul mercato
dell’emergenza nei luoghi di lavoro.
UNI 9994 del marzo 1992 - Rev 1 novembre 2003
Norme d’uso sulla manutenzione periodica degli estintori.
D.Lgs. 626 del 19/09/1994
Attuazione delle direttive 89/391 CEE, 89/654 CEE, 89/655 CEE,
89/656 CEE, 90/269 CEE, 90/270 CEE, 90/394 CEE, 90/679
CEE, riguardanti il miglioramento della sicurezza e della salute
dei lavoratori sul luogo di lavoro.
D.Lgs 493 del 17/08/1996
Attuazione della direttiva 92/58CEE concernente le prescrizioni
minime per la segnaletica di sicurezza e/o di salute sul luogo di
lavoro.
D.M. del 6/03/1992 - UNI 9492
Norme tecniche e procedurali, per la classificazione della
capacità estinguente e per l’omologazione degli estintori carrellati
d’incendio.
D.M. del 16/10/1998
Periodicità delle verifiche e revisioni di bombole, tubi, fusti a
pressione, incastellatura di bombole e recipienti criogenici.
D.M. del 19/04/2001
Progettazione, costruzione e verifiche di approvazione e
revisione delle bombole in acciaio senza saldatura di capacità
compresa tra 0,5 e 5 litri.
D.Lgs. 93 del 25/02/2000
Attuazione della direttiva 97/23/CE in materia di attrezzature a
pressione.
D.M. del 21/10/2002
Abrogazione art 2 e 3 DM 12/11/1990...Commercializzazione
D.M. N° 64 del 10/03/1998
Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione
Estratto norma UNI 9994 revisione novembre 2003 sulla manutenzione degli estintori.
La norma prescrive i criteri per effettuare la sorveglianza, il controllo, la revisione e il
collaudo degli estintori, ai fini di garantirne l’efficienza operativa.
FASI DELLA MANUTENZIONE
Sorveglianza:Consiste in una misura di prevenzione atta a controllare l’estintore nella
posizione in cui è collocato.
Controllo:
Consiste in una misura di prevenzione atta a verificare, con frequenza
almeno semestrale, l’efficienza dell’estintore.
Revisione:
Consiste in una misura di prevenzione, di frequenza almeno pari a quella
indicata nel prospetto qui di seguito riportato, atta a verificare, e rendere
perfettamente efficiente l’estintore, tramite l’effettuazione degli accertamenti
riportati nella norma.
Collaudo:
Consiste nella prova idraulica del recipiente.
Tipo di estintore
sostituzione carica mesi
polvere
36
acqua o schiuma
18
CO2
60
idrocarburi alogenati
72
Collaudo anni
12 /CE - 6/no CE
12 /CE - 6/no CE
10 CE e non CE
12 /CE - 6/ no CE
annose discussioni l’interpretazione nostra e anche di molti
Note importanti Dopo
altri su alcune frequenti domande:
Alla scadenza i gas alogenati e la CO2 non devono essere
smaltiti ma recuperati e riutilizzati perchè NON subiscono alterazioni chimico fisiche nel
tempo. Lo smaltimento reale già di per sè poco eseguito è un danno economico ed
ecologico. La sostituzione della carica degli estintori a polvere e schiuma rispettivamente
a 36 mesi e 18 mesi va fatta a partire dalla data di riempimento del fabbricante punzonata
sull’etichetta (lotto di produzione) e non dalla data di fabbricazione dei serbatoi o delle
bombole; infatti il serbatoio può essere stato prodotto e riempito a distanza di qualche
mese senza perciò avere subito alcuno stress meccanico, e la carica è nuova e fresca.
La manutenzione dei mezzi antincendio va effettuata in un periodo non inferiore a 5 e non
superiore a 6 mesi. Ciò significa che la manutenzione non necessariamente va fatta entro
180 giorni dalla precendente, una manutenzione effettuata ad esempio il 1 marzo oppure
il 30 marzo può essere effettuta entro il 30 settembre pur rispettando in pieno la norma
UNI 9994. Il manutentore, colui che firma il cartellino, è responsabile penalmente se
non utilizza ricambi originali o non esegue realmente la revisione ed il collaudo.
L’unica prova valida ai fini legislativi è la data apportata sul registro di manutenzione delle
attrezzature antincendio, unitamente alla fattura.
Le case fabbricanti garantiscono minimo 5 anni. A.b.s. garantisce che le polveri
TOTAL o FUREX correttamente caricate e conservate non subiscono alterazioni
chimico-fisiche per oltre 20 anni. Non miscelare tra loro polveri diverse !!
Informazioni tecniche sulle classi di fuoco
Classe B: fuochi di liquidi infiammabili,
quali la benzina e gli oli, o da solidi
liquefattibili.
Classe A: fuochi di materiali solidi,
generalmente di natura organica
come, la carta, il legno, la gomma e
la plastica, la cui combustione
avviene con formazione di braci.
Classe C: fuochi di gas
infiammabili. GPL, acetilene
e metano, propano, ecc.
Inizio scarica.
Vasca 233 B
diam. 3 metri
con eptano
norme EN3.
Classe F: fuochi provocati da grassi Un calore
ed oli, generalmente presenti nelle
terrificante!
cappe e condotte di aspirazione
E’ l’estintore
nelle cucine, ristoranti, ecc.
più semplice
da usare.
Questo pittogramma non è una classe
di fuoco. Va obbligatoriamente
riportata sull’etichetta di istruzione solo
su estintori che non hanno superato la
prova dielettrica a 35.000 V.
Classe D: fuochi di metalli ovvero
di sostanze chimiche combustibili in
presenza di aria, reattive in presenza di
acqua o schiuma, quali sodio, alluminio,
fosforo, potassio e magnesio.
Prova di spegnimento 233B
con estintore Sealfire®
NOTE
CLASSE DI FUOCO
TIPO
ESTINGUENTE
Legno
Carta
Plastica
Gas
Liquidi
infiammabili infiammabili
Metalli
leggeri
Apparecchiature Olii da cucina
e grassi
elettriche
vegetali
ACQUA
SI
NO
NO
NO
* SI
NO
SCHIUMA Idrico + additivo
Sealfire®
SI
SI
NO
NO
* SI
**SI
ABC
POLVERE
Fostato ammonio
BC
SI
NO
SI
SI
(!) SI
(!) SI
//
SI
(!) SI
NO
SI
NO
SI
(!) SI
NO
SI
NO
Bicarbonato potassio
BIOSSIDO DI CARBONIO
*** SI
con Sealfire® F
con polvere
speciale
SI
SI
NO
NO
Limitato
ALOGENATI Foxer S® HFC §
//
* Con ugello spray speciale
** Schiuma solfato di
potassio
*** Polveri speciali al cloro e
boro
§ limitato uso all’esterno
/ / buono su fuochi iniziali
entro 1-2 minuti senza
presenza di brace
(!) dopo lo spegnimento
chiudere subito la valvola
intercettazione del gas
per evitare rischi di
esplosioni.
10”
5”
Dopo soli 10’’
le fiamme
sono già
abbattute
dall’effetto
sigillante
Dopo 15’’
Semplicemente:
l’effetto
STRAORDINARIO!
sigillante
è
Gli estintori idrici Sealfire®
completo.
lt 2/3/6/9 utilizzano acqua
nebulizzata e possono essere Non è possibile
utilizzati su apparecchiature la riaccensione!
in tensione fino a 1.000 volt
ad 1 metro di distanza
( norma EN3).
15”
Scelta e numero di estintori da installare nei luoghi di lavoro
La scelta degli estintori portatili deve essere determinata in funzione della classe di
incendio e del livello di rischio del luogo di lavoro (D.M. 10 Marzo 1998).
Il numero e la capacità estinguente degli estintori portatili deve
rispondere ai valori indicati nella tabella, per quanto attiene gli incendi
di classe A e B ed ai criteri di seguito elencati.
- Il numero dei piani (non meno di un estintore a piano);
- La superficie in pianta;
- Lo specifico pericolo di incendio (classe di incendio);
- La distanza che una persona deve percorrere per utilizzare un estintore
(non superiore a 30 metri).
Classi
13 A - 89 B
21 A - 113 B
34 A - 144 B
55 A - 233 B
Superficie protetta da un estintore
Tipo di rischio
basso
medio
elevato
100 m2
2
2
150 m
100 m
200 m2
150 m2
100 m2
250 m2
200 m2
200 m2
Un nostro consiglio: a parità di classe scegliere sempre un estintore di capacità
superiore con materie prime di qualità. Solo un operatore professionista può
raggiungere alte prestazioni e non sempre.....!!
Ricordate: un estintore da 12 kg ne vale almeno 3 da 6 kg.
Riferimenti normativi
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 2
GENERAL FIRE
1
Estintori a polvere omologati EN3-7 D.M. 07/01/2005
1
Dry Powder
Imballo scatole cartone, da 12 pezzi per kg 1 e 4 pezzi per kg 2 con supporto auto, da 3 a 12 kg scatola singola con supporto a parete.
13142
13111
13123
13131
Kg 1
8A 34B C
Kg 2
13A 89B C
Kg 3
21A 144B C
Kg 4
27A 183B C
13169
13162
13160
Kg 6
34A 233B C
Kg 6
43A 233B C
Codice
Carica
Kg
Classe
A / BC
Ø Serb.
mm
Altezza
mm
Pieno
Kg~
Getto
mt ~
Tempo
scarica
13111
1
8 - 34
85
335
2
4
7”
13123
2
13 - 89
110
370
3.3
4
12”
13131
3
21 - 144
130
425
5.1
5
16”
13142
4
27- 183
140
485
6.8
6
16”
13162
6
34 - 233
160
530
9.7
7
18”
13160
6
43- 233
160
530
10.1
7
17”
13169
6
55- 233
160
570
10.1
7
17”
Pag. 3
GENERAL FIRE
Kg 6
55A 233B C
La polvere estinguente più usata è a base di Mono Ammonio Fosfato
(MAP Mono Ammonium Phosphate), trattata in particelle finissime di
20 - 50 micron, in percentuale di MAP del 40% e le migliori al 90%.
Contiene adittivi ai siliconi, per renderla scorrevole ed idrorepellente.
Polveri speciali a base di bicarbonato di potassio (Purple K), potassio
allofanato (Monnex), e per metalli note come Classe “ D”
Lati positivi: è molto efficace, non è tossica per umani ed animali.
Lati negativi: Sporca molto, difficile da rimuovere, richiede del training
onde evitare che il getto violento sposti il materiale che brucia allargando
l’ncendio, scarsa visibilità durante la scarica, se non rimossa subito può
creare corrosione.
Estintori portatili
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Estintori a polvere omologati EN3-7 D.M. 07/01/2005
1
13173
13192
13172
Kg 9
55A 233B C
Kg 12
55A 233B C
Kg 12
55A 233B C
13167
Kg 6
34A 233B C
13193
Kg 9
233B C
13168
Kg 6
233B C
POLVERE
Purple K
POLVERE
MONNEX
Bicarbonato
di potassio
La migliore per
posizionamento
all’esterno.
Ottima
resistenza ai
raggi solari
Polvere Croda
MONNEX.
Speciale per raffinerie,
aeroporti, depositi di
liquidi infiammabili.
PER PROFESSIONISTI !
Esitntori con la Monnex vanno preferibilmente installati all’interno o protetti con cassetta
ESTINTORI CON BOMBOLINA INTERNA CO2
Codice
Per grandi rischi industriali, quali raffinerie, depositi di carburanti, centrali termoelettriche, etc.
Rispetto agli estintori pressurizzati offrono vari vantaggi:
1 Tappo di carico ampio diam M74x2.
2 La polvere rimossa dalla bombolina CO2 è più fluida.
20040
3 Perfetta ispezione della polvere durante la
manutenzione.
Polvere potenziata per liquidi
infiammabili, classe BC Purple K al
bicarbonato di potassio o Monnex.
Tappo M74x2
per bombolina
interna 3/8”
Carica
Kg
Classe
A / BC
Ø Serb.
mm
Altezza
mm
Pieno
Kg
Getto
mt ~
Tempo
scarica
13192
9
55 - 233
190
600
14
7
17”
13172
12
55 - 233
190
660
17.5
7
18”
13167
Modelli con bombolina interna
6 Total 34 - 233
160
560
10.7
12 Total 55 - 233
190
660
18.5
7
18”
7
19”
POLVERE
13173
13168
6 Purple K 233
160
560
10.7
7
18”
13193
9 MONNEX 233
190
660
16
7
19”
Estintori portatili
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 4
GENERAL FIRE
Estintori idrici + additivo SEALFIRE® EN3-7 D.M. 07/01/2005
1
Sono i più diffusi in Gran Bretagna, Francia, U.S.A. ben uno su due.
Base idirca, miscela per il 97% acqua ed il 3% un additivo concentra­
to, il SEALFIRE®.
Efficaci contro incendi di legna, tessuti, carta ed efficacissimi per incendi
di liquidi infiammabili. L’ugello speciale a getto pulsante fraziona la
miscela estinguente in piccole gocce distanti l’una dall’altra, rendendo il
getto non conduttore di elettricità.
E’ stato omologato secondo le norme europee EN3 a 35.000 volt, e in tutti
i paesi europei, come per la polvere o CO2 è utilizzabile su quadri elettrici
fino a 1.000 volt ad 1 metro di distanza. SEALFIRE® forma un sottilissimo
film che galleggia sul liquido infiammabile, spegne rapidamente ed
impedisce la riaccensione poiché isola il contatto del combustibile con
l’ossigeno dell’aria. Il serbatoio è internamente plastificato a caldo per
resistere alla corrosione.
Uffici, alberghi, ospedali, aeroporti, scuole,
industrie, supermercati, autorimesse.
13320
13331
lt 2
8A 55B
lt 3
13A 144B
Garanzia corrosione 10 anni
L’additivo viene anche chiamato A.F.F.F.
Acqueous Film Forming Foam.
E’ il prodotto più indicato per uffici, alberghi,
musei, archivi, industrie, negozi, laboratori, casa,
garages, sostituto ecologico dell’halon 1211.
Sealfire ha superato la prova dielettrica a
35.000 Volt richiesta dalle norme
Ugello sealfire
cod 21032
filtro inox
Nebulizzatori
13362
13392
lt 6
27A 233B
lt 9
34A 233B
Codice Carica Classe
Ø Serb.
Lt
A/B
mm
13320
2
8A - 55B
110
13331
3
13A - 144B
130
13362
6
27A - 233B
160
13392
9
34A - 233B
190
13393
9 Acqua 34A
190
Altezza Pieno Getto Tempo
mm
Kg
mt ~ scarica
405
3.75
3
12”
425
5.2
4
16”
570
10.3
5
30”
660
14.3
5
38”
660
14.3
5
38”
Prova di spegnimento 233B con estintore Sealfire®
5 secondi
Norme EN3-7, 60 sec di
preaccensione, poi inizio
della scarica .
Vasca 233 B diam 3 mt.
Lt 155 di eptano.
Un calore terrificante!
E’ l’estintore più
semplice da usare.
10 secondi
15 secondi
Dopo 15’’ l’effetto
sigillante è completo.
Non è possibile la
riaccensione!
Semplicemente:
STRAORDINARIO!
Dopo soli 10’’ le fiamme
sono già abbattute
dall’effetto sigillante
Utilizzo su quadro in tensione senza rischi
Quadro elettrico per prove estintori idrici
Prova su un quadro elettrico in tensione a 380 Volt, ad 1 mt di
distanza; nessun problema di scossa elettrica
Quadro elettrico per prove dimostrative e addestramento.
Utilizzando gli estintori SEALFIRE permette di eseguire l’addestramento
presso i clienti o nei corsi di formazione secondo la 626/94 senza
alcun pericolo per gli operatori.
ORA ANCHE IN ITALIA OMOLOGATI PER UTILIZZO
SU INCENDI SU CORRENTE ELETTRICA FINO A 1000 VOLT
98070
Con interruttore
salvavita, lampade di
segnalazione,
completo di cavi di
alimentazione.
Cavo di alimentazione
di collegamento a rete
220 - 230 V.
Pag. 5
GENERAL FIRE
Cavo di alimentazione
di collegamento a rete
380 - 400 V.
Estintori portatili
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Estintore idrico LIFEWATER EN3-7 D.M. 07/01/2005
L’ acqua finemente polverizzata non
conduce corrente elettrica, può quindi
essere utilzzata in ogni ambiente dove
necessita una protezione di incendi di
classe A, cioè tessuti, carta, legno, paglia,
etc.
Tutti gli estintori idrici e Sealfire sono
protetti da uno strato interno di
PLASCOAT contro la corrosione e
garantiti 10 anni.
A richiesta serbatoi in acciaio INOX.
DIELETTRICO
LIFEWATER
Ricarica solo con acqua ! !
NESSUNA SCHIUMA
PULITO
L’acqua si rimuove
facilmente
Serbatoio con rivestimento
interno PLASCOAT
anti corrosione
13393
lt 9 34A
Verniciatura rosso RAL 3000
polvere epossidica poliuretanica
Lamiera
Versione
antigelo -20°C
Indicato in scuole,
uffici, supermercati,
aeroporti, negozi,
ristoranti, alberghi.
Garantiti
10 anni contro la
corrosione.
A richiesta in
acciao INOX.
IDONEO ANCHE SE UTILIZZATO IN PRESENZA
DI ENERGIA ELETTRICA FINO A 1.000 VOLT.
Protezione cucine e ristoranti
Nei condotti di aspirazione, sui filtri e sugli aspiratori delle cappe delle
cucine si depositano con continuità fumi e grassi molto pericolosi, ed
una piccola scintilla causata dagli aspiratori o risucchiata dal piano
cottura scatena un fuoco immediato e irraggiungibile dai normali
estintori oltretutto inutili contro l’incendio di grassi depositati nei
condotti. Frequenti sono gli incendi di oli per frittura per autoaccensione
al raggiungimento di alte temperature.
Estintore Certificato
Istituto Masini
norma BS7937:2000
RAPPORTO NR. 2886-2006.
Classe 75 F equivalente a
incendio di 75 litri di olio da cucina
L’estinguente utilizzato in questo estintore è il prodotto specializzato per
l’uso nelle cucine. Esso è a base liquida, raffredda velocemente,
penetra nel grasso depositato sulle condotte di aspirazione e forma uno
strato di schiuma resistente al calore che impedisce la combustione.
Si rimuove facilmente lavando con acqua.
E’ il prodotto usato da tutti i grandi network di fast food ed
alberghi.
Nei paesi anglosassoni è obbligatorio in tutte le cucine di ristoranti ed
alberghi e grandi comunità.
Sealfire® F ha una stabilità fisico chimica di 10 anni. Nelle grandi
pentole di olio per fritture si svluppano facilmente incendi, lo
schiumogeno Sealfire® F spegne rapidamente formando uno spessore
di schiuma resistente allle alte temperature.
La lancia speciale con tubo flessibile e parte terminale rigida permette
all’operatore di stare a distanza di sicurezza dagli schizzi di oli durante
lo spegnimento.
L’utilizzo di altri estinguenti è del tutto inefficace e addirittura pericoloso
se si usa acqua, che a contatto con olio bollente viene proiettata a
distanza causando forti ustioni alla pelle.
E’ impensabile usare estintori a polvere in una cucina, o anidride
carbonica che non ha efficacia in questi casi.
13365
lt 6
13A 113B
OMOLOGATO MINISTERO DELL’ INTERNO DM 7/1/2005
Codice Carica Classe
Ø Serb.
lt
A/B
mm~
13365
6
13A - 113B
160
Estintori portatili
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Altezza Pieno Getto Tempo
mm~
Kg~ mt ~ scarica
570
10.5
5
45”
Pag. 6
GENERAL FIRE
1
Estintori omologati a CO2 EN 3-7 D.M. 07/01/2005
1
Gli estintori a CO2 sono conosciuti anche come anidride carbonica, o
biossido di carbonio (altra denominazione del gas).
Filetto cilindrico M25x2 che ha il grande vantaggio nello smontaggio di
non danneggiare il filetto della bombola. CE PED 97/23.
Ricollaudo ogni 10 anni secondo D. M. del 19/04/2001.
Il cono erogatore a tromboncino con l’impugnatura in plastica (per kg 5)
garantisce il massimo isolamento della mano dal raccordo metallico in
ottone della manichetta che, a contatto con la pelle, ne provoca pericolose
ustioni da ghiaccio secco e fornisce prestazioni superiori ai coni erogatori
corti tradizionali, ed un getto più lungo e direzionato.
Sono idonei anche per incendi di classe A, purchè nelle fasi iniziali ed in
assenza di brace per spegnere carta, tessuti, legna, ed anche per incendi
di gas infiammabil di classe C, sebbene sia più indicato e consigliabile
chiudere la valvola di erogazione del gas per la cessazione della combustione.
La norma EN 3.7 ha eliminato la prova di spegnimento in classe C
considerata inutile, vista la riconosciuta efficacia, consigliando di chiudere
la valvola del gas.
13221
13222
13223
Kg 2
34B
Kg 2
34B
Kg 2
70B
Le bombole sono in
acciaio di alta qualità
al cromo molibdeno
di peso leggerissime
o in alluminio.
Disponibile
amagnetico per
risonanza
magnetica in
ospedali e
centri diagnostici.
Cono snodato, con
isolamento termico.
ALTA EFFICACIA
34B
34B
Bombola in acciaio CrMo4
Bombola alluminio
70B
Bombola in acciaio CrMo4
13251
13252
13252/A
Kg 5
113B
Kg 5
113B
Kg 5
113B
VERSIONE
AMAGNETICA
113B
113B
Bombola in acciaio CrMo4
113B
Bombola alluminio
Codice
Carica
kg
Classe
B
Ø Bomb.
mm
Altezza
mm
Pieno
Kg
Getto
mt ~
Tempo
scarica
13221
2
34 B
105
560
6.5
3
8”
13222
2
34 B
111
535
5
3
8”
13223
2
70 B
105
560
6.5
3
8”
13251
5
113 B
136
735
14
3.5
12”
13252
5
113 B
152
720
12
3.5
12”
Pag. 7
GENERAL FIRE
Bombola alluminio
La versione
amagnetica è
necessaria in
ospedali, laboratori,
ove il metallo può
influenzare le
apparecchiature
come la TAC o
risonanza magneti­
ca.
Cono a tromboncino, alta
produzione di neve, maniglia
isolata protegge dal calore, dal
ghiaccio secco e da scariche
elettrostatiche .
21029
Valvola filetto cilindrico M25x2
con O-ring = montaggio facile
Estintori portatili
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
Estintori a gas ecologico, omologati EN 3-7 D.M. 07/01/2005
1
F O X E R®
FOXER S® è un gas estinguente ecologico, pulito, non lascia
nessun residuo dopo lo spegnimento dell’incendio, e non condu­
ce elettricità.
E’ indispensabile per la protezione di apparecchiature elettroni­
che, centri elaborazione dati, computers, centraline elettroniche,
quadri elettrici..
Trova impiego anche in luoghi pubblici, alberghi, negozi, aero­
porti, supermercati, biblioteche, ospedali, musei, scuole, ecc.
Gli estintori a polvere sporcano molto, non permettono visibilità
durante la scarica e per questo possono causare panico e molti
danni per la difficile pulizia.
FOXER S® è eccellente per visibilità totale per tutto il tempo di
scarica. Ottimo per usi all’interno, sufficiente se usato all’esterno.
VANTAGGI
-
Non lascia residui.
Ecologico e sicuro per le persone.
Non danneggia i computers.
Non provoca shock termici su circuiti stampati.
Ricarica per travaso senza necessità di pompe.
L’uso di FOXER non ha limitazioni di legge o ambientali.
Foxer contiene HFC 227, eptafluoropropano, conosciuto
come FM200® e HFC 134, prodotti ammessi secondo
standards internazionali NFPA ed EPA.
- Foxer è OTTIMO per fuochi iniziali di classe A, carta, tessuti
legna plastica, ecc..
- La norma non prevede esecuzione di prove in classe A
Ozone
friendly!
ODP = O
F
I
R
E
13420
2 Kg
13461
6 Kg
UFFICI
NEGOZI
COMPUTERS
Pressione di esercizio.....................................................: 14 bar a 20°C
Pressione di collaudo serbatoio conforme 97/23/CE..................: 26 bar
Pressione di scoppio serbatoio .................................................: >55 bar
Temperatura di lavoro...................................................... : -30°C +60°C
Codice
13420
13461
Carica
kg
2
6
Classe
B
Ø Serb.
mm
70 B
113 B
130
160
Estintori portatili
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Altezza Pieno Getto
mm
Kg
mt ~
425
530
4.1
9.7
5
5
Tempo
scarica
14”
24”
Pag. 8
GENERAL FIRE
Carrellati a polvere pressurizzati omologati D.M. 06/03/92 UNI 9492
1
A pressione permanente, con manometro di controllo
Il serbatoio è separato dalla struttura portante.
Questo accorgimento, richiesto dalla normativa UNI 9492, evita che sul
corpo del serbatoio siano effettuate saldature manuali dell’assale e della
maniglia di traino, e ciò garantisce una maggiore sicurezza e qualità.
Il telaio del carrello è in tubolare piegato a freddo in un solo pezzo.
Il serbatoio viene prodotto e singolarmente collaudato idraulicamente
secondo la normativa europea PED 97/23, poi trattato con sabbiatura a
fondo e verniciatura a forno con polvere epossidica poliuretanica ad alta
resistenza. Questo trattamento garantisce la massima protezione da urti,
corrosione e scolorimento dovuto ai raggi ultravioletti.
Maneggevole e bilanciato per una facile e rapida movimentazione sul
luogo dell’incendio.
La polvere tedesca utilizzata è esclusivamente di primaria qualità, a base
di fosfato e solfato di ammonio e non è tossica per persone ed animali.
Valvola di intercettazione in ottone a leva con apertura rapida, cono
diffusore con impugnatura, manichetta da 4 mt per kg 30-50 e 5 mt per il
kg 100. Di facile maneggevolezza e trasporto, ben bilanciati, costituiscono
un potente mezzo di spegnimento per incendi che non possono essere
controllati da un estintore portatile.
Il serbatoio contiene la polvere e azoto compresso (o aria deumidificata),
perciò si dice anche a pressione permanente o pressurizzato.
Il getto controllato dalla valvola a rotazione è dimensionato soffice e lungo
tramite lo speciale cono ergonomico.
Polvere tedesca di grande
qualità EN 615/95
Serbatoio in
acciaio inox
a richiesta
G
E
N
E
R
A
L
12123
30 Kg
F
I
R
E
12152
111
cm
100 Kg
58
41
133
66
cm
58
3/4”f
Cono erogatore
con intercettazione
a rotazione
12135
50 Kg
112
61
cm
45
21038 x 50 kg
21039 x 100 kg
Pressione di esercizio..................................................... : 14 bar a 20°C
Pressione di collaudo serbatoio conforme 97/23/CE..................: 26 bar
Pressione di scoppio serbatoio................................................. : >55 bar
Temperatura di lavoro...................................................... : -20°C +60°C
Cod Carica
Kg
12123
30
12135
12152
Pag. 9
GENERAL FIRE
66030
Classi di
Fuoco
A-B1-C
Ø Serb. Tubo
mm
mt
245
3
Peso Getto Tempo
Kg
mt ~ scarica
52
8
37”
50
A-B1-C
300
4
80
12
100
A-B1-C
360
5
145
13
A richiesta disponibili con serbatoio in acciaio inox
41”
56”
Estintori carrellati
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
Carrellati a polvere bombola azoto omologati D.M. 06/03/92 UNI 9492
A pressione ausiliaria, con bombola di azoto esterna
I carrellati con bombola di azoto esterna sono detti anche a pressione
ausiliaria, perchè la polvere è contenuta nel serbatoio a normale
pressione atmosferica. Solo al momento dell’uso la bombola di azoto
viene azionata ed il gas ad alta pressione, circa 150 bar, entra
violentemente nel serbatoio e pressurizza lo stesso in soli 3 secondi. I
vantaggi rispetto ad un serbatoio pressurizzato sono molteplici: durante la
manutenzione semestrale la polvere può essere ispezionata facilmente
dal tappo da 100 mm, la polvere viene violentemente smossa dalla
pressione ausiliaria al momento dell’uso rendendola più fluida e scorrevo­
le. Al contrario un carrellato a pressione permanente se fermo per mesi e
con una manutenzione non appropriata può causare una scarica della
polvere non uniforme, o con getto intermittente, a causa della tendenza
ad impaccamento della polvere dovuta al peso specifico.
I modelli con riduttore di pressione garantiscono una pressione di scarica
più omogenea ed un getto costante, ma il tempo di pressurizzazione è
molto più lungo. Le bombole di azoto sono da litri 3 sul 50 kg e da lt 7,5
sul kg 100 e sono marcate CE.
Trova uso in ambienti più professionali ove è richiesta una manutenzione
frequente.
Ampia valvola di sicurezza con particolari in acciaio inox.
Il grande tappo di caricamento da 100 mm permette un facile caricamento
e svuotamento.
Il pescante della polvere, corto con uscita dal basso, evita l’intasamento.
Il tipo da kg 100 ha un serbatoio da 150 litri con una enorme camera di
pressurizzazione, il pescante di pressurizzazione è in acciaio rinforzato
collaudato a 300 bar, dotato di una speciale valvola di chiusura per
impedire che vi possa entrare la polvere prima e dopo la
pressurizzazione. Il pescante è estraibile e ispezionabile.
Sul kg 100, tappo inferiore da 2” per ispezione della polvere sul fondo.
Codice
Carica
Kg
50
50
100
100
12136
12137
12153
12154
kg 50 polvere, bombola azoto 3 litri diretta a 165 bar.
Classe Ø Serb. Tubo
di Fuoco
mm
mt
A-B1-C
300
4
A-B1-C
300
4
A-B1-C
450
5
A-B1-C
450
5
Peso
Kg
85
108
140
190
Getto Tempo
mt ~ scarica
11
38”
11
38”
13
56”
13
56”
kg 50 polvere, bombola azoto 7,5 litri e riduttore
Tappo UNI 100.
Getto e pressione costante fino alla fine scarica
Pressurizzazione immediata in 3”
12136
50 Kg
F
I
R
E
12137
50 Kg
Mitra 1”
112
61
cm
112
64
45
cm
57
kg 100 polvere, bombola azoto diretta 7,5 litri.
Pressurizzazione immediata in 5”
kg 100 polvere, bombola azoto 14 litri e riduttore.
Getto e pressione costante fino alla fine scarica
12153
100 Kg
Mitra 1”
144
cm
Mitra 1”
12154
91
100 Kg
66
144
91
66
cm
PRINCIPALI RICAMBI
Cono
21038 x 50 kg
21039 x 100 kg
66030
valvola 3/4”
21623
50 kg, 12136, 3,7 mt
21640
50 kg, 12137, 3,7 mt
21641
100 kg, 12153 - 12154, 4,7 mt
3/4” fg
3/4” m snodato
Estintori carrellati
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
20099
Mitra 1” in lega leggera,
portata 2 kg/sec
Pag. 10
GENERAL FIRE
1
Carrellati a schiuma omologati D.M. 06/03/92 UNI 9492
1
Questi carrellati rappresentano un mezzo antincendio indispensabile ove
si trovano grandi quantità di materiale quale legno, carta, tessuti e liquidi
infiammabili, in zone industriali e grandi magazzini.
La schiuma galleggia formando una pellicola autosigillante sul liquido,
protegge dall’azione del calore evitando riaccensioni.
Su carta, legno e tessuti, gomma, immondizia, esercita un grande potere
raffreddante.
E’ un mezzo di grandissima efficacia, e di facile utilizzo.
La schiuma SEALFIRE®, rispetto agli estintori a polvere, ha il vantaggio di
una scarica lunga e la visibilità totale durante il getto.
La schiuma è soffice, aderisce anche su pareti verticali, ha un grande
potere raffreddante.
Si rimuove facilmente in quanto la base è il 97% di acqua e 3% di
SEALFIRE® concentrato, esso stesso a base di acqua.
A differenza della polvere non sporca ed essendo a base di acqua si
rimuove facilmente.
L’effetto sigillante impedisce le riaccensioni.
ECOLOGICO: BIODEGRADABILE AL 99.8%
UNA CAPACITA’ DI SPEGNIMENTO VERAMENTE POTENTE, FACILI­
TA’ D’USO, VISIBILITA’ TOTALE DURANTE LA SCARICA.
Potentissimi! Classe A B4
Un estintore Sealfire® da 6 lt spegne un fuoco classe 233B di 7m2,
un carrello da 50 lt 10 volte tanto!
A pressione permanente, con manometro
Ben bilanciati, costituiscono un potente mezzo di spegnimento per
incendi che non possono essere controllati da un estintore portatile.
Il getto è dimensionato soffice e lungo tramite la lancia erogatrice.
I carrellati con bombola di azoto esterna sono detti anche a pressione
ausiliaria, perchè la schiuma è contenuta nel serbatoio a normale
pressione atmosferica, solo al momento dell’uso la bombola di azoto
viene azionata ed il gas ad alta pressione, circa 150 bar, entra violente­
mente nel serbatoio e pressurizza lo stesso in soli 3 secondi.
I vantaggi rispetto ad un serbatoio pressurizzato sono molteplici, ad
esempio durante la manutenzione semestrale la schiuma può essere
ispezionata facilmente dal tappo da 100 mm.
Le bombole di azoto sono marcate CE.
Trova uso in ambienti professionali ove è richiesta una manutenzione
frequente. Ampia valvola di sicurezza con particolari in acciaio inox.
Il grande tappo di caricamento da 100 mm permette un facile caricamento
ed un’ispezione periodica.
Codice
Carica
Classe
Ø Serb.
Tubo
Peso
Getto
Tempo
12343
Lt
50
di fuoco
A - B4
mm~
315
mt~
3.7
Kg~
85
mt ~
12
scarica
41”
12344
12345
100
150
A - B4
A - B4
400
450
5
6
160
230
13
13
50”
75”
A pressione ausiliaria, con bombola di azoto
F
I
R
E
Serbatoio
acciaio inox
12344
100 lt
134
66
58
cm
12343
50 lt
112
61
cm
12345
45
150 lt
serbatoio inox a
richiesta
145
72
cm
92
Ricariche Sealfire Super
Principali ricambi
SEALFIRE S è un liquido superconcentrato fornito pronto da
miscelare con acqua. Viene fornito in contenitori sigillati da:
66030
Valvola 3/4” ff
a rotazione
Lancia schiuma
3/4”m
3/4”f
3/4”m
3/4”f
21093
21093_1
21093_2
21139
33395
LT 50
21007
21100
LT 100
LT 150
Pag. 11
GENERAL FIRE
lt 1,5 per il 50 lt (lt 48,5 acqua)
lt 3 per il 100 lt (lt 97 acqua)
lt 4,5 per il 150 lt (lt 145,5 acqua)
Contenitore da 5 litri
5 lt
Fustino da 25 litri
25 lt
21622 Lt 50 Tubo mt 4
20655 Tubo x 100 lt
21006
50/100/150 lt
20009 Tubo x 150 lt
Lo snodo girevole 3/4”maschio evita
l’attorcigliamento quando si srotola la
manichetta.
G
E
N
E
R
A
L
La soluzione a base d’acqua è biodegradabile al 99,8 %,
facilmente rimuovibile. Efficacissimo su liquidi infiammabili e su
incendi di materiali solidi, ideale per grandi magazzini e depositi.
Estintori carrellati
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
Carrellati a CO2 omologati D.M. 06/03/92 - UNI 9492
Sono caratterizzati dall’estrema facilità di trasporto e dal minimo ingombro, doti queste che ne consentono l’impiego anche in ambienti con
ristretto spazio transitabile.
Ideali per essere utilizzati nell’ambito industriale su apparecchi elettrici in
tensione. Vengono utilizzati per estinguere incendi di liquidi infiammabili,
benzina, oli, vernici, alcool, quadri elettrici, motori a scoppio, ecc., ove
necessita un estinguente che non deve lasciare nessuna traccia di
sporco. Il principio di estinzione è il soffocamento, con sostituzione
dell’ossigeno necessario per Ia combustione con gas inerte, abbattimento
12212 kg 18
della fiamma con Ia forza del getto, raffreddamento per
trasformazione rapida delle gocce di CO2 in pressione a
-78 °C in neve di ghiaccio secco. L’erogazione del biossido di
carbonio avviene tramite un cono dielettrico dotato di ugello
gasificatore e valvola di intercettazione.
Il gas CO2 non è tossico, ma asfissiante, pertanto evitare di
respirarlo e dopo la scarica allontanarsi sempre dal focolare.
Non sporca e non lascia residui.
12222 kg 27
K20
K30
Particolare protezione
della valvola
146
124
52
52
F
I
R
E
1
62
cm
12223
kg 54
65
cm
Versione speciale per aeroporti, schermo solare,
gancio traino, ruote con cuscinetti a rulli.
Versione standard
K60
12223 M
kg 54
K60M
180
170
55
Cod.
Carica Classe Bomb
Kg
di fuoco Ø mm~
H mm
inclinato
~
73
cm
cm
85
PRINCIPALI RICAMBI
Peso Tempo Getto
Kg~ scarica mt ~
12212
18
B2-C
203
1100
70
22”
4
12222
27
B2-C
227
1140
90
30”
4
12223
54
B1-C
2x227
1300
183
68”
4
21802
Valvola
CO2
3/4” npt
21015 Gruppo intercettazione
Manichette
per CO2
21631 kg 20 L=2450 mm
21632 kg 30 L=3450 mm
21642 kg 60 L=4485 mm
98001 Valvola CO2
1/2” 500 bar
85
21098
Dado
esagonale
valvola
sicurezza
CO2
21020
Disco
sicurezza e
rondella CO2
cpf
98009 Lancia di prolunga 2,5 metri, polvere o CO2
Isolamento termico.
Per aerei, elicotteri, incendi in scaffalature ecc.
Estintori carrellati
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 12
GENERAL FIRE
Estintori automatici
1
A richiesta in
acciaio INOX
Dotati di valvola con un bulbo di vetro
sigillato sensibile al calore che interviene
automaticamente al raggiungimento della
temperatura di 68°C ( 93°C e 141°C a
richiesta).Impiego tipico: locali caldaia,
garage, piccoli depositi di infiammabili,
locali fino a 40 m3. Installazione tipica da
1 a 3 mt di altezza sul rischio incendio.
24001
Valvola sprinkler
Bulbo standard
68°C
a 68°C
RICAMBIO
25006
68°
93°
24003
a 93°C
141°
Bulbo 93°C
nottolino
incluso
Polvere
Schiuma Sealfire®
Gas ecologico HFC 227
La polvere di classe ABC è idonea per spegnere
liquidi infiammabili, carta, tessuti, plastica, gomma,
gas infiammabili. Non conduce elettricità. Di norma
si sceglie uno sprinkler a bulbo termosensibile di
circa 30°C maggiore della massima temperatura
ambientale. La scelta e l’installazione vanno
consigliate da un tecnico. Indicativamente un kg 6
protegge circa 9 mq posto a circa 3 mt di altezza.
Polvere di alta qualita tedesca TOTAL. Efficace; ma
sporca, difficile da rimuovere.
La schiuma Sealfire® galleggia sul liquido infiamma­
bile formando una pellicola protettiva autosigillante
che isola l’ossigeno, impedendo quindi ogni
possibile riaccensione. Sealfire®, che è a base di
acqua, non sporca e si rimuove con molta facilità.
Ideale per proteggere vasche di liquidi infiam­
mabili, miscelatori di vernici e solventi. Il ns.
ufficio tecnico è a disposizione per consigli
sulla corretta installazione.
Il gas HFC 227 noto anche come FM200® è un gas
ecologico conosciuto da molti anni come
alternativa all’Halon 1301 per impianti fissi.
E’ ecologico, non danneggia l’ozono e l’ambiente.
Si utilizza in tutti i luoghi ove si desidera un
estinguente che non lasci nessuna traccia dopo lo
spegnimento dell’incendio.
Molto efficaci in locali completamente chiusi.
L’impiego tipico è in piccole applicazioni locali,
come quadri elettrici, piccoli archivi o CED, ecc.
Codice
Kg
Mq~
D mm
H mm
15103
15105
15109
15111
15110
2
4
6
9
12
2
6
9
12
14
190
245
245
245
245
190
350
350
450
450
* Il volume protetto in m3 sarà inferiore se il locale dispone
di finestre, porte, o prese d’aria lasciate aperte.
Codice
15112
15113
15114
Litri
6
10
20
Mq~
4
8
12
D mm
245
245
360
H mm
350
450
450
Codice
15109H
15110H
15225H
Kg
6
12
24
D mm
245
245
360
H mm
350
450
450
M3*
10
20
40
Soluzioni antincendio per locali caldaia e per
piccole cucine di ristoranti.
23009
Disponibile anche
per fuochi di
classe “F”
Il pressostato, montato
sull’estintore automatico,
permette la chiusura
automatica della valvola del
gas del locale caldia e di
azionare un allarme ottico
acustico.
PYROKEY®
Comando
emergenza
Raccordi
cromati
Elettrovalvole
chiusura gas
Tubazioni in
acciaio zincato
Cavo metallico
Pag. 13
GENERAL FIRE
-
Nr. 1 serbatoio carico con Seafire® “F”
Collegamento
Mt.15 tubazioni in alluminio 3/8”
ai fusibili
Nr. 1 comando manuale a percussione
Nr. 4 ugelli spray 1/4”
Nr. 2 fusibili a 138 °C
Nr. 1 cavo metallico mt 5 con tirante
Nr. 1 cassetta comando a distanza
Mt 15 cavo elettrico anticalore a 2 fili
Nr. 1 carrucola di rinvio
Nr. 1 pressostato riarmo manuale
Capacità litri
Mt. 12 tubazioni scarica
12 / 20 /30
Nr. 1 elettrovalvola 1/2” 12V
Nr. 4 raccordi tubazione cavi
50 /100
Nr. 4 raccordi tubazione scarica
15400
Nr. 4 raccordi per cavetto acciaio
I fusibili metallici installati
12 lt
nella cappa e nel
condotto di aspirazione
sono collegati in serie ad
tubazione
un cavetto di acciaio
di scarica
inossidabile tenuti in
agli ugelli
tensione da un
contrappeso metallico.
In caso d’incendio la
rottura del fusibile
permette al contrappeso
metallico di azionare la
scarica. Disponibile versione con
termostati regolabili fino a 300°C
a tenuta stagna in contenitore
Serbatoi
metallico e comando a distanza
INOX
con control box.
97199
Quadro
elettrico
Completo di
batteria
230V-12V-2Ah
al comando manuale a distanza
Carrucole
di rinvio
Versione speciale a richiesta
per incendi di oli da cucina
L’impiantino PYROKEY® di serie è fornito di:
depositano con continuità fumi e grassi molto
pericolosi ed una piccola scintilla causata dagli
aspiratori o risucchiata dal piano cottura scatena
un fuoco immediato e irraggiungibile dai normali
estintori, oltretutto inutili contro l’incendio di grassi
depositati nei condotti.
E’ impensabile usare estintori a polvere in una
cucina, o anidride carbonica che non ha efficacia
in questi casi.
Pyrokey® è il prodotto specializzato per l’uso nelle
cucine.
Automatico, lavora 24 ore su 24 e non ha
bisogno di energia elettrica o centraline di
comando.
Ugelli spray
Esso è a base liquida, raffredda
con protezione
antisporco
velocemente, penetra nel grasso
depositato sulle condotte di aspirazione e
Fusibili
forma uno strato di schiuma resistente al
calore che impedisce la combustione.
Si rimuove facilmente lavando con acqua.
E’ il prodotto usato da tutti i grandi
network di fast food ed alberghi.
Pressostato Nei paesi anglosassoni è praticamente
obbligatorio in tutte le cucine di ristoranti
ed alberghi e grandi comunità.
L’installazione è rapida, la manutenzione
Ugelli
è molto semplice.
Lo schiumogeno speciale classe F
si sostituisce ogni 10 anni e gli ugelli
sono protetti da un cappuccio che viene
espulso automaticamente in caso di
incendio.
L’intervento è completamente automatico o
manuale e il suo intervento arresta i ventilatori e
arresta l’erogazione del gas.
Nelle cucine di ristoranti e grandi comunità ci sono
notevoli rischi di incendio a causa di molteplici
prodotti infiammabili quali oli e grassi che si
depositano sulle condotte di aspirazione e che
unitamente alle alte temperature presenti
costituiscono una grave minaccia in caso di
incendio. Nei condotti di aspirazione, sui filtri e
sugli aspiratori delle cappe delle cucine si
Comando manuale
con cavetto a distanza
cucine e cappe
ristoranti
Estintori automatici
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Carrellati Twin Agents
Ingombri cm
LxPxH
122x104x127
128x110x127
Gli estintori carrellati a doppio estinguente, detti
anche Twin Agents, sono costituiti da un unico
telaio carrellato su robuste ruote gommate
montate su rulli a sfere e da due serbatoi caricati
l’uno con polvere polivalente ABC e l’altro con
schiumogeno sigillante A.F.F.F SEALFIRE.
Il carrello è stato progettato per l’utilizzo da parte
di persone di statura sia alta che bassa, infatti la
speciale maniglia si può impugnare a diverse
altezze e permette sia di spingere il carrello in
avanti, sia di tirare. Può inoltre essere equipag­
giato con occhione di traino per automezzi.
I serbatoi possono a richiesta essere forniti con
polveri diverse ad esempio Monnex, o BC
bicarbonato di potassio, o ABC al 90% di MAP.
L’azione combinata li rende insuperabili nella
lotta contro il fuoco.
Su grandi incendi di liquidi infiammabili l’azione
dello schiumogeno crea un effetto sigillante
Peso
Kg ~
190
300
Getto
mt ~
8+8
10+10
Tempo
scarica
30+30”
50+50”
1
iniziale che abbatte le fiamme, e qualora non
sia ottenuto lo spegnimento, allora la polvere
con estrema facilità spegne le fiamme
residue.
L’azione iniziale dello schiumogeno abbatte
le fiamme e riduce drasticamente il calore,
permettendo un avvicinamento e successivo
utilizzo della polvere per lo spegnimento
definitivo.
Sono indicati ed indispensabili in aeroporti,
raffinerie, grandi depositi di liquidi
infiammabili, grandi magazzini di
accatastamento merci pericolose ed
infiammabili.
A richiesta montaggio su carrello
omologato per traino su strada con
occhione. Il serbatoio contenente la
schiuma è in acciaio inox AISI 304.
X
Codice Polvere Schiuma
Kg
Lt
19001
50 +
50
19002
100 +
100
INO
G
E
N
E
R
A
L
Bombola di azoto 27 lt 200 bar
con riduttore di pressione
Carrellati a polvere trainabili da 100 kg, versione aeroporti
Carrello da kg 100 versione trainabile
utilizzato in aree aeroportuali.
Caricato con polvere polivalente ad altissima
efficacia,a richiesta con polvere MONNEX.
Il modello 12154a è dotato di bombola di azoto
da 27 lt con riduttore di pressione, quello 12153a
è con bombola diretta.
Occhione di traino per entrambe i modelli.
A richiesta serbatoio INOX
F
I
R
E
Descrizione
Bombola azoto
Polvere ABC kg
Peso
kg
codice
12153a
12154a
diretta
100
250
riduttore
100
250
116
76
cm
164
Carrellati a polvere trainabili da 250 e 500 kg
Descrizione
codice
19003
19004
Polvere ABC kg
250
500
Lunghezza
mm~
2.460
2.920
Larghezza
mm~
1.600
1.600
Altezza
mm~
1.500
1.600
500
1.150
Peso
kg~
Modelli speciali realizzabili su misura
e specifiche del cliente.
I gruppi a polvere sono montati su carrelli
omologati su strada. Corredati di impianto di
segnalazione e freni a norma codice della
strada. Il serbatoio è costruito a norma
PED 97/23 e marcato “CE”.
Dotati di due manichette da mt 10 per
l’erogazione della polvere con pistola a mitra di
alta portata: 2 kg/sec.
La bombola di azoto da 27 litri carica a 200 bar
garantisce la pressurizzazione rapida.
Dotati di valvola per il lavaggio con azoto delle
manichette in caso di scarica parziale.
Il carrello è in acciaio zincato, con ruote di
grande diametro da 10” o da 14”. Le cassette
portamanichette sono in lamiera zincata e
verniciate con polvere epossidica poliuretanica.
Gancio standard a sfera
occhione a richiesta
Estintori carrellati
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 14
GENERAL FIRE
Portatili omologati MED SOLAS MARINA MERCANTILE
1
Codice Carica
kg
14111
Classe Ø Serb.
A/BC
mm
1
8/34
85
H
Peso Getto Tempo
mm~ kg~
mt ~ scarica
335
2
5
Codice Carica
kg
Classe Ø Serb.
A/B
mm
H
mm
Peso Getto Tempo
kg
mt ~ scarica
7”
14221
2
/34
105
560
6.5
3
8”
2 all
/34
111
535
5
3
8”
/113
136
735
15
4
12”
12”
14121
2
13/89
110
370
3.3
5
12”
14222
14161
6
34/233
160
500
9.7
7
18.5”
14251
5
14169
6
55/233
160
570
10.1
7
17”
14252
5 all
/113
152
720
12
3.5
14167
6
34/233
160
560
10.7
7
18”
14361
6
27/233
160
570
10.3
5
30”
14391
9
21/233
190
635
15
7
38”
14191
9
55/233
190
600
17
7
bombolina CO2
17”
Forniti con supporto marina standard
14111
14121
14161
14169
14167
14191
Polvere Kg 1
Polvere Kg 2
Polvere Kg 6
Polvere Kg 6
Polvere Kg 6
Polvere Kg 9
Supporto standard
Supporto inox optional
Supporto standard
in acciaio fornito con tutti
gli estintori portatili.
Dettagli supporti
a pagine 22
Cappucci e cassette porta estintori
Per maggiori dettagli ed altri modelli a pagine 19-20-22
CO2 Kg 2
CO2 Kg 5
Sealfire Schiuma
14221
acciaio
14251
acciaio
14361
Lt 6
14222
alluminio
14252
alluminio
14391
Lt 9
Pag. 15
GENERAL FIRE
Cappucci
impermeabili
Cassette plastica
clima marino
Cassette in
vetroresina
Estintori portatili RINA - MED
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Carrellati Omologati RINA Marina Mercantile
Pressione di esercizio..................................................... : 14 bar a 20°C
Pressione di collaudo serbatoio conforme 97/23/CE..................: 26 bar
Pressione di scoppio serbatoio................................................. : >55 bar
Temperatura di lavoro...................................................... : -20°C +60°C
Polvere pressurizzato
Kg 50 A-B1-C
Codice Carica
Classe
14131
50
A-B1-C
kg~ Getto mt
80
12
41”
14130
50
A-B1-C
85
13
38”
14210
18
B2-C
70
4
22”
50
A-B4
85
12
41”
14341
100
A-B4
160
13
50”
14345
150
A-B4
230
13
75”
Polvere con bombola di
azoto Kg 50 A-B1-C
Biossido di carbonio
CO2 Kg 18 B2-C
110
124
61
62
62
14130
~
14340
124
14131
scarica
~
14210
52
46
52
ingombro
in posizione verticale
cm
cm
cm
Schiuma serbatoio acciaio inox
50 litri A-B4 pressurizzato
Schiuma Sealfire. Bombola azoto esterna
In Acciaio Inox
14341
14340
100 lt
50 lt
Verniciatura interna.
Acciaio Inox optional
14345
150 lt
Cariche di rispetto
Bombola azoto
per carrelli
Bomboline
CO2 6/9/12 kg
Schiuma
sealfire
Polvere
contenitori da:
6/9/12/25/50 kg
133
110
14340
14341
61
46
50 LT
cm
100 LT
135
66
cm
70
14345
150 LT
58
cm
88
Estintori carrellati RINA
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 16
GENERAL FIRE
1
Easyfire
1
per barche con motore entrobordo
Impiantini approvati RINA ISO 9094
Easyfire®
E’ un efficiente sistema antincendio per
imbarcazioni.
Contiene HFC 227 conosciuto anche come
FM 200®, risponde alle norme UNI e alle norme
NFPA 2001 riconosciute internazionalmente e
dal RINA.
E’ un gas rispettoso dell’ambiente, non
danneggia lo strato di ozono, accettato anche
dall’EPA (Ente Protezione Ambientale USA).
E’ ammesso l’utilizzo in aree occupate da
persone.
Azione di spegnimento:
estingue con mezzi fisici dissipando l'energia del
fuoco fino ad inibire la reazione di combustione
e, in parte, con un'azione chimica, rilasciando
nell'ambiente quantità di radicali liberi che
inibiscono la reazione a catena della
combustione.
E' un gas trasparente, non sporca, non
danneggia nessun materiale, non lascia depositi,
non danneggia il motore e non è dannoso per gli
esseri umani. Ideale per impianti su barche,
auto, quadri elettrici, piccoli volumi, armadi di
liquidi infiammabili.
Protezione del vano motore nelle imbarcazioni
da diporto.
Easyfire®, collaudato RINA e certificato CE,
protegge dall’incendio salvando la vita.
Optionals
90 mm
90 mm
m
m
Segnala la scarica o la
bassa pressione del
serbatoio in caso di lievi
perdite. Attiva la valvola di
arresto carburante o
allarmi acustici
segnalando l’avvenuta
scarica di spegnimento.
23016 Control box ottico acustico
Consente di verificare attraverso il
led verde lo stato della cartuccia
elettrica e del cavo termonsensibile
ed eventuali interruzioni o
manomissioni sulla linea elettrica, o
di azionamento attraverso il led
rosso. Rompendo il vetro attiva la
scarica.
50
23009 Pressostato.
G
E
N
E
R
A
L
47033 Cavo termosensibile a 105°C
15230
15231
15232
15233
1
3
6
12
110
130
160
190
280
345
425
624
1,7
5
10
20
47034
Tensione universale,
attivazione a pulsante o
con control box 23016
(escluso)
a 88°C
47035 a 105°C
47036
a 137,8°C
41006 Cavetto acciaio con guaina 5 mt e tirante
20412 Comando manuale
Cassetta per tirante cavo
41002 Alluminio D=110 - d=87
Per attivazione in
plancia (escluso
41003 Ottone D=90 - d=60
cavetto 41006, e
cassettina da montare in
plancia 41002)
* I M3 protetti, sono intesi per vano motore senza
apertura di aerazione
d mm
COMPLETI DI SUPPORTO MARINA
Codice
Carica Diam
H
M3
Kg
mm
mm Vano *
Attivazione in
plancia.
Al raggiungimento della temperatura fonde la guaina, chiude il
circuito e manda il segnale di allarme. Ideale combinato con il
control box 23016
D mm
Optional
serbatoio
inox
43001 Comando elettrico
Tipica installazione vano motore
41000
Cassettina
per tirante cavo
23016
Control box
Pag. 17
GENERAL FIRE
Impiantini approvati RINA
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
G Firekill
E
N
E
R
A
L
Firekill®
per barche con motore entrobordo
Impiantini approvati RINA ISO 9094
Cassetta e cavo mt 5
con ugelli posizionabili sul motore e serbatoio
Firekill® è costituito da un serbatoio
pressurizzato caricato con polvere ABC, o idrico
SEALFIRE®, o HFC 227 gas pulito ed
ecologico.
E’ un piccolo impianto automatico con comando
manuale a distanza.
E’ dotato di una valvola termosensibile al calore
ad apertura automatica a 93°C (a richiesta 68°,
141°C).Il grande vantaggio di Firekill® è costituito
dalla valvola molto versatile, in quanto oltre ad
essere completamente automatica senza utilizzo
di nessuna fonte di energia dispone di un
comando manuale a distanza con un cavetto di
acciaio dotato di una maniglia terminale in
scatola di protezione.
Inoltre è possibile collegare una cartuccia
elettrica a tensione universale, azionabile da un
pulsante in plancia.
1
Cartuccia elettrica
Tubo alluminio
Raccordo
rapido
Firekill
Ugello su
serbatoio
Ugello su
vano motore
L’impiantino FIREKILL® di serie è fornito di:
Serbatoio marcato CE PED 97/23
Valvola automatica a 2 uscite 3/8”
Tubo alluminio diam. 10x1 minimo mt 5
Ugelli speciali 3/8”m n. 2 o 4
Cassetta con maniglia di comando in plancia n. 1
Cavetto di acciaio con guaina flessibile da 5 mt
Due uscite diam 3/8” alle quali si collegano
Raccordi ad attacco rapido tubo 10x1 n. 4
tubazioni flessibili con attacchi rapidi, con un Supporto estintore (Optional in inox).
massimo complessivo di 4 ugelli che così
erogano il getto estinguente con precisione
* HFC 227 conosciuto anche come FM 200®, non
nel punto effettivo del rischio di incendio.
danneggia l’ozono, non sporca, non lascia
residui, non danneggia i materiali, non è dannoso
per le persone.
Bulbo Standard 93°C, altri a richiesta
(*)Il volume protetto in M3 sarà inferiore se il locale
dispone di finestre, porte o prese d’aria lasciate
aperte. Consultare il ns. servizio tecnico.
93°
68°
141°
Optionals per Firekill®
D
H
Prodotto
Codice
kg
M3 *
mm
mm
Estinguente
15241
1
1.7
85
280
Polvere*
15227
3
5.1
140
365
Polvere*
15228
6
10
160
440
Polvere*
15229
12
20
190
640
Polvere*
15237
1
1.7
85
280
HFC 227*
15238
3
5.1
140
365
HFC 227*
15239
6
10
160
440
HFC 227*
15240
12
20
190
640
HFC 227*
15210
6 lt
-
170
440
Seafire®
15236
9 lt
-
190
640
Seafire®
(*) Approvati Rina ISO IMO 9094 marchio CE
43001 Comando elettrico tensione universale.
Consente di attivare la scarica
abbinata al control box in plancia,
oppure di automatizzare l’intervento
se viene accoppiato a rivelatore di
fumo, fiamma o calore.
M8x0.75
23009
23016
Control box ottico
acustico
Consente di verificare attraverso
il led verde lo stato della cartuccia
elettrica e del cavo termonsensibile ed
eventuali interruzioni o manomissioni
sulla linea elettrica, o di azionamento
attraverso il led rosso. Rompendo il
vetro attiva la scarica.
90 mm
volume protetto
90 mm
m
m
* I M3 protetti, sono intesi per vano motore senza
apertura di aerazione
50
F
I
R
E
Montaggio senza necessità di filettare tubi,
estremamente rapido e facile. Idoneo anche per
l’industria a protezione di miscelatori di vernici,
deposito d’infiammabili, archivi, garages, ecc.
Pressostato
Segnala la scarica o la
bassa pressione del
serbatoio in caso di lievi
perdite. Attiva la valvola
di arresto carburante od
allarmi acustici
segnalando l’avvenuta
scarica di spegnimento.
47033 Cavo termosensibile a 105°C
Al raggiungimento della temperatura fonde la guaina, chiude il
circuito e manda il segnale di allarme. Ideale combinato con il
control box 23016
1/8”
47034
a 88°C
47036
a 137,8°C
HFC227 E’ UN GAS E NON DANNEGGIA IL MOTORE,
NON LASCIA RESIDUI
Esempio di applicazione a protezione locale motore con impianto FIREKILL
Comando in plancia
Impiantini approvati RINA
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 18
GENERAL FIRE
Cassetta portaestintore kg 6 modello BASIC polietilene
Per esterni ed interni, resistente da -30° a +70°C. Resistente agli agenti atmosferici, antiurto, antinvecchiamento.
26302 Per estintori da kg 6, economica, protezione totale
91016
Cartello adesivo
alluminio estintore
dim.105x105 mm
Doppia chiusura a
scatto, spina, sigillo
2
230 x 67
0 x 300
Sigillo supplementare
Cinghietta in nylon
con chiusura a
cricchetto in acciaio
mm
Economica, universale, per usi interni o
esterni, protegge dalla polvere e da
manomissioni.
Best sealing
Guarnizione antipolvere
In vetroresina
a pagina 20
Cassette portaestintore per camions ADR STRONG in polietilene
G
E
N
E
R
A
L
Robuste per camions, bus, per usi esterni ed interni, resistenti da -30° a +70°C, alle vibrazioni, agli
agenti atmosferici, antiurto, antinvecchiamento.
26315 kg 6
26316 kg 12
91015
Cartello adesivo
alluminio estintore
dim.120x80 mm
Guarnizione
antipolvere
250
x7
00
x3
260
00m
Best sealing
m
Guarnizione antipolvere
x 83
0x
310
mm
Cinghietta in nylon
con chiusura a
cricchetto in acciaio
Doppia chiusura a
scatto, spina, sigillo
Cassette portaestintore in polietilene
Cerniera aperta superiormente che consente un rapido sgancio del coperchio. Finestrella per il
controllo dello stato di carica del manometro. Sistema di chiusura da 5 cm di altezza regolabile
per la tenuta dell'estintore contro le vibrazioni. Chiusura in acciaio zincato, veloce e lucchettabile.
26321 KG 6 Rosso/Nero, 250 x 600 x 300 mm
26322 KG 9/12 Rosso/Nero, 300 x 750 x 350 mm
Guarnizione
antipolvere
Bloccaggio
estintore
Chiusura rapida
in acciaio zincato
ed eventualmente
lucchettabile
26317 kg 6
Particolarmente robusta.
Idonea fino ad estintori
da kg 6.
tipo Top Load
25
Pag. 19
GENERAL FIRE
0x
64
0x
24
5m
m
Accessori per estintori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
con chiave protetta
Cassette SUPERSAFE 626 per estintori
Codice
26213
26214
26215
26216
26209
Tipo
Kg
chiusura
6
chiave
6
sigillo
12
chiave
12
sigillo
5 CO2
sigillo
Cm
L x H x P
31x65x22
31x65x22
34x78x24
34x78x24
30x85x18
con sigillo numerato
dettaglio della
chiusura a sigillo
Verniciatura rosso epossidico resistente ad ogni clima.
Idonee per esterno ma anche in interni, elegante finitura.
LAMIERA ZINCATA, lunghissima resistenza alla
corrosione, robuste, esenti da manutenzione, in due modelli:
con chiave protetta da una piccola lastra di sicurezza o
con chiusura a sigillo non manomissibile e codice nume­
rico di sicurezza con rottura facile a strappo. Finestrella di
ispezione. Angoli arrotondati per soddisfare i più esigenti nella
qualità, sicurezza contro tagli accidentali a norma D.L.626/94
Cassette in lamiera con lastra
CASSETTA
Cod Kg
cm
26202 6 30x61x20
26201 12 30x78x25
26101 6 30x61x20
26103 6 30x65x28
26102 12 30x79x28
A richiesta anche in acciaio
inox AISI 304 lucido o
verniciato rosso epossidico
2
Bordo tondo
antinfortunistico
Le più richieste dal mercato
Inox AISI 304
Acciaio verniciato
Acciaio verniciato
26101 kg 6
26103 kg 6 26102 kg 12
LAS T RA
NOFLAMES SAFECRASH cm
60033_1
60021_1
60018_1
60017_1
60020_1
60033
60021
60018
60017
60020
25x54
25x71
25x54
21x51
22x67
Verniciatura con polvere epossidica, complete di
lastra NOFLAMES trasparente fumé.
La lastra infrangibile, ininfiammabile, protegge da rotture accidentali
26202 kg 6 26201 kg 12
Telaio in alluminio in elegante finitura, A RICHIESTA TELAIO INOX
Telaio in alluminio
Telaio in alluminio
Telaio portalastra in acciaio
Cassette in acciaio portaestintore kg 6 / 9 / 12 e CO2 kg 5
Piantane per cassette
Per esterni ed interni, verniciatura epossidica antiurto, con chiusura
con maniglia e protezione sigillo antimanomissione.
Per cassette estintori od idranti.
base di appoggio
18 x 30 cm
60002
H=80 cm
60005
H=80 cm
F
I
R
E
Chiusura con anello di sicurezza
e sigillo antimanomissione.
Sigillo verde
antimanomissione
26104
Cassetta portaestintore
kg 6, portello in acciaio
con sigillo.
Cm: 32x60x27
26105
Cassetta portaestintore
kg 9/12/CO2 kg 5, portello
in acciaio con sigillo.
Cm: 32x80x27
Rossa In acciaio
Cassette plastica ABS per estintori
Codice Kg
Polv. Co2
26310 6
26313 9
26301 12/5 CO2
26307 6
26311 9
26304 12/5 CO2
Dimensioni
L
H
313
618
350
685
370
835
313
618
350
685
370
835
mm
P
200
220
245
200
220
245
colore
Cassette in vetroresina
Trasparente
Rosso
trasp
trasp
trasp
rosso
rosso
rosso
Fondo e coperchio in ABS, Blindolight è un
materiale speciale trasparente antiurto che blocca
l’azione dannosa dei raggi U.V.
Complete di laccetto di chiusura in EPDM nero.
Rinforzo posteriore per il fissaggio.
Con coperchio rosso, con serigrafia, sono usate
principalmente per interni.
In acciaio inox
H
Per ambienti ad alta
aggressività, clima
marino o industrie
chimiche.
Resistono in tutte le
condizioni climatiche
ed a fumi tossici
ambientali
P
L
26310 kg 6
26307 kg 6
26313 kg 9
26311 kg 9
26301 kg 12/5 CO2
26304 kg 12/5 CO2
Accessori per estintori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
altre a
pagina 45
61132 kg 6 30x56x22 cm
61137 kg 12 30x75x22 cm
Pag. 20
GENERAL FIRE
Piantane portaestintori singole o doppie
Costruite in tubolare di acciaio, rosse oppure
nere, verniciatura a forno con polvere epossidica.
Evitano di forare la parete per il fissaggio del
supporto.
Solo l’ asta
di prolunga
per base
quadra
Solo base
bassa
Solo base
bassa
h=62 cm
Tipo doppio, possibilità di
montaggio asta con
cartello cod 28017
28017
28028
28020
2
28033
cromata
lucida
h=62 cm
28011
cromata minimo 10 pezzi
Solo base
h=62 cm
Bas
Base triangolare
e qu
adr
a
Base triangolare
28027 “PCH”
Cartello panoramico,
pubblicità,
numeri emergenza,
posacenere
h=190 cm
28012
“QH”
COMPLETA
Base + asta
+ cartello
h=193 cm
Rossa
28012_1 Nera
Base quad
ra
Pag. 21
GENERAL FIRE
28031
28021
“TH”
COMPLETA
Base + asta
+ cartello
h=193 cm
Base triangolare
“PCB”
Bassa
con posacenere
h=120 cm
28026
“THCR”
COMPLETA
Base + asta
+ cartello
h=193 cm
cromata
lucida
Base triangolare
Accessori per estintori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
Supporti per estintori su automezzi e camion
Per estintori a polvere omologati EN3 e RINA
Profilato inacciaio inox ad alto
spessore. Chiusura a cricchetto
in acciaio inox, con spina di
sicurezza. Robustissimi,nessuna
corrosione.
Profilato in acciaio.
ROBUSTISSIMO
Per estintori da kg 6-9-12
guarnizioni antivibrazioni. Spina di
sicurezza, lucchettabile. Non teme
vibrazioni.
Codice
20094
20404
20095
21138 KG 6
21138_9 KG 9 / 12
Tipo / diametro mm
kg 6 diam 160 x P6
kg 9/12 diam 190
kg 5 CO2 diam 136
Codice
20426
20427
21040
20428
Profilato in acciaio.
Chiusura a cricchetto con spina di
sicurezza. Verniciatura a polvere
epossidica.
Codice
20907
20093
20907_1
20908
20061
20916
20915
21001
21009
Tondino acciaio da mm 10.
Cricchetto con spina di sicurezza.
Codice Tipo / diametro mm
21070
kg 2 CO2 diam 110
21065
kg 3 diam 130
21072
kg 5 CO2 diam 136
21074
kg 5 CO2 diam 152 all.
20919
20052
21054
Supporto
plastica
Ø 80 x Kg. 1
Ferma manichetta
20432
20431
152 mm
20433
5 kg
CO2
136 mm
20000
bombole acciaio
o
Idoneo
anche RINA
on
160 mm
ac
20034
clips
supporto
rm
6 kg
Fe
mm
75
Fascetta pvc universale
fermamanichetta
20424
In filo metallico Ø 4 mm
bombole alluminio
35 mm
per foro
su corpo valvola
universale
Tipo / diam.
kg. 1 85 mm
kg. 2 110 mm
kg. 2 115 mm
kg. 3 130 mm
In plastica
Tipo / diametro mm
kg 6 diam 160
kg 9 diam 190
Lt 6 diam 162
Lt 9 diam 190
kg 2 CO2 diam 102
kg 2 CO2 diam 111 all.
kg 5 diam 152 alluminio
Supporti estintori fissaggio a parete
F
I
R
E
Tondino di acciaio zincato
20098
9/12 kg
clips
cono
Cappucci di protezione estintori
Clips in plastica
x estintori kg 6-12
bombolina interna
20015
Supporto antioscillante, permette
kg 2 CO2 e 20919 Antioscillante 6 Kg con cinghia
mettallica e cricchetto, 20052 semplice, fissaggio del cono in modo stabile.
diametri
110 ~ 130 mm richiedono gancio su serbatoio
Per estintori Co2 Kg 5
190 mm
91013 per gruppo mobile
schiuma lt 200
anello per cono
CO2
Costruiti con robusta tela
impermeabilizzata, proteggono
dalla polvere e dalle intemperie.
Apertura e chiusura rapida a
strappo con VELCRO.
Colore rosso, serigrafia, finestrella
d’ispezione trasparente.
91008 per KG 6
91009 per KG 9
91011 per KG 12 e CO2 kg 5
91014 per twin agents
50+50 kg
91010 per KG 30 e 50
91012 per KG 100
Cartelli in alluminio EASY FIX
Cartelli in alluminio 25 x 31 cm
Cartelli in alluminio con sistema di applicazione istantanea,
autoadesivi. Vantaggi: Riduzione drastica dei tempi di
applicazione, perfetti su qualsiasi superficie, risparmio dei costi
e dei tempi. Eccezionali per i manutentori e tutti coloro che
applicano quotidianamente segnaletica di sicurezza nelle aziende.
Dimensioni: 25x31 cm
Dimensioni 37 x 17,5 cm
91001
91002
91005
91001_1
91002_1
91004
91006
91005
91006_1
Accessori per estintori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 22
GENERAL FIRE
2
Manometri 1/8”npt
Manometri M10x1 con O-ring
20517
21045
Ø 23 mm ottone
Mpa 1-1,4-1,7
a molla semplice
21521
20511
20515
20532
20510
20523
Ø 36 mm
tipo America
Mpa 1-1,4-1,7
molla semplice
20535
Ø 27 mm
ottone
Mpa 1,2-1,5-1,7
economico
20534
Ø 42 mm
plastica
Bourdon
bar 12,5-1,4-17,5
Tubi (manichette) per estintori polvere
20659
Ø 35 mm
ottone
Mpa 1-1,4-1,7
20531
21531
Ø 23 mm
Mpa 1,2-1,4-1,8
scala larga
20533
20516
Ø 36 mm
Mpa 1-1,4-1,7
scala larga
kg 6
Ø 27 mm ottone
Mpa 1,15-1,4-1,7
2/3/6/9 lt idrici
a membrana
Ø 23 mm
ottone
Mpa 1-1,4-1,8
Ø 23 mm ottone
Mpa 1,2-1,4-1,6
a membrana
Ø 35 mm ottone
Mpa 1-1,4-1,7
a membrana
21522
21512
Ø 23 mm cassa
inox
bar 12-14-18
Ø 23 mm ottone
Mpa 1-1,4-1,7
kg1 e 2
Ø 23 mm ottone
Mpa 1,2-1,4-1,6
a membrana
Codice
21648
21649
21612
21614
21615
1/8” npt
21511
Ø 27 mm ottone
Mpa 1-1,4-1,7
3/6/9/12 kg
2
Anelli O-ring
per M10x1
M 10x1
O-ring
Attacco
Ø mm
L/mm
Estintore tipo
1/4”M
13x20
450
P3
1/4”M
13x20
520
P4
1/4”M
10x19
530
P6
1/4”M
10x19
605
P9
1/4”M
10x19
655
P12
Tubi per estintori a polvere Bombolina interna
1/4”M
13x20
655
PI9/12
20518
Ø 42 mm plastica
Bourdon
bar 12,5-1,4-17,5
Ø 23 mm
ottone per HFC
Mpa 7-10-16
membrana
Tubi (manichette) e coni per estintori CO2
manichetta L = 700 mm
per kg 5 con cono rete corto
20654
Ø 21,8 M
Ø 21,8 F
gancino metallico
manichetta L = 700 mm
per kg 5 originale ABS
21633
3/8” F
Ø 21,8 F
21634
In gomma sintetica. P.E. 26 bar P.S. >55 bar
Raccordi e ugello in acciaio zincato
21036
ugello 3/8”
interno tra
cono e
manichetta
20010
Guarnizione fibra
rossa x kg 5
Completo manichetta
L=700 mm + cono ABS
20654
manichetta e
manopola
Ø 21,8 m
21030
solo cono rete
Tubi (manichette) per estintori idrici e Foxer
Codice
21647
21616
21651
21617
21650
21649
Attacco
1/4”M
1/4”M
1/4”M
1/4”M
1/4”M
1/4”M
Ø mm
13x20
10x19
10x19
10x19
13x20
13x20
L/mm
420
520
1055
600
420
520
1/4”
Tipo e capacità
13331- lt 3
13362 - lt 6
13365 - lt 6
13392/3 - lt 9
13420 - kg 2 Foxer
13461 - kg 6 Foxer
Ø 21,8 F
21029
Ø 21,8 F
Cono originale ABS-SNOW con gancino, ricambio
Co2 kg 5, kg 20 e kg 30 ugello e manichetta esclusi
ugello 3/8”F
cod 20010 e
manichetta 21633
esclusi
21032
M16x1.5 F
M16x1.5 F
21616 - 21617 manichetta e manopola isolante.
Cono morbido senza gancio.
(Ugello diffusore dielettrico ecluso 21032.)
20083
21649 - 21650 per kg 2 e kg 6 FOXER, con ugello.
21651 Tipo speciale per estintori classe F 13365
21030
21037
Guarnizione in
gomma 19x11x3
idonea solo
per Co2 kg 2
Cono omologato originale per kg 2 Co2, idoneo anche per altre marche, attacco Ø 21,7F
Pag. 23
GENERAL FIRE
Ricambi per estintori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
Coni per CO2
Tubi (manichette) per carrellati
Codice
20635
20648
21621
21622
21623
21624
21631
21632
21642
20021
Attacco
21,8”x1/2”M
1/2”Fx3/8”F
3/4”Fx3/8”M
3/4”Fx3/4”M
3/4”Fx3/4”F
3/4”Fx3/4”F
21,8”Fx1/2”F
21,8”Fx1/2”M
1/2”Fx1/2”M
Ø
1/2”
1/2”
16x26 mm
16x26 mm
16x26 mm
19x31 mm
3/8”
3/8”
1/2”
L/mm
360
5.000
3.700
3.700
3.700
4.700
2.450
3.450
4.485
Guarnizione in fibra 3/4”
Ø 15,2 x 24 spessore 2 mm
tipo
CO2 k60 collettore
CO2 k60 export
P30 pressurizzato
P50-S50 pressurizzato
P50 azoto
P100 pressurizzato
CO2 k20 Om
CO2 k30 Om
CO2 k60 Om
21036
1/2”
3/8”
21127
Guarnizione in fibra 21.8”
Ø 18,5 x 11,6 spessore 2 mm
Gruppo
intercettazione cono
diametro 100 mm
carrelli CO2, valvola
3/8” A.P.
20025_1
20025
Cono CO2 isolato termicamente
completo di snodo 21,8 per CO2 2 Kg
con uscita laterale
Per polvere
o schiuma
Solo il cono 10x1
Per Co2
Valvole a sfera
Ø 21,8fg
lato per valvola
volantino sul
carrello
3/4” fg
lato per valvola
sul carrello
3/4”m lato per
valvola a sfera
1/2” o 3/8”f lato
per valvola sfera
alta pressione
Lance per carrellati a schiuma
In alluminio, omologate per carrellati a schiuma SEALFIRE
21006 Lancia schiuma 50 litri
Cod.
66017
66018
66019
66020
66021
66022
98226
diam
1/4" FF
3/8" FF
1/2" FF
3/4" FF
1" FF
1 1/2" FF
2"FF
Per polvere, schiuma, aria PN 25 bar.
98115 3/8”F
98001 1/2”F
21007 Lancia schiuma 100 e 150 litri
Per CO2 o azoto PN 300 bar.
Pistole per estintori a polvere
3/4”M
21118 Pistola erogatrice
21035 Pistola erogatrice
per kg 6 / 9 /12
bombolina interna
Ugelli per estintori a polvere
21097 Ugelli per estintori kg 1-2-3
per carrellati polvere kg 30
21008
20018 Ugelli per estintori kg 6-12
Nipplo
3/8”x M14x1,5
3/8” F
3/8” F
foro 4 mm
foro 6 mm
3/8”F
1/8”M
1/4”M
21000 Cono polvere 3/8"F L=262 mm per carrellati kg 30
Cono 3/4”M per carrellati a polvere
21038 x 50 kg polvere
21039 x 100 kg polvere
98009
20099 Pistola mitra
3/4”m per polvere
1/2”m per Co2
valvola esclusa
(valvola esclusa)
1”M
66030
valvola
Valvola a
rotazione 3/4” F
21122
Cono in alluminio per carrellati.
3/4”m (valvola esclusa).
Lancia estensione per estintori a getto soffice per fuochi di metalli classe D.
Specificare all’ordine se per pressurizzati o bombolina
21136 Per estintori pressurizzati
21137
Per estintori bombolina interna
LANCIA mt 2 PER CARRELLI POLVERE O CO2
Per carrelli originali ABS.
Ricambio universale.
La lancia di estensione è utile per utilizzo in incendi su
scaffalature, luoghi poco accessibili, ecc.
All’ordine precisare se per CO2 o polvere.
F
I
R
E
21015 Gruppo
intercettazione, cono,
impugnatura e
valvola sfera 1/2” A.P.
per carrelli CO2
In lega leggera per estintori kg 100, 250
e twin agents. Portata oltre 2 Kg/sec.
Precisare al momento dell’ordine se
richiesta per polvere o schiuma.
20425 Pistola mitra per carrellati polvere
In materiale plastico antiurto, idonea
per estintori carrellati a polvere
Ricambi per estintori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
1”M
Pag. 24
GENERAL FIRE
2
Valvole per estintori portatili e carrellati omologati A.B.S
21807
21026
per polvere Kg 2
H= 31 mm
21806
1/8”npt
21821_2 leve in
inox
Ø6
M10x1
M10x1
M30x1,5
21807_1 con pulsante inox
20802
molla e gommino
nylon in 2 pezzi
24 bar valvole CPF
21027
1/4”
M30x1,5
M10x1
21083
1/8”
21083
molla gommino e dado,
24 bar
per valvole importate
M30x1,5
21806_1 maniglia e pulsante inox
per kg 30/50/100
21801
21822
21820
CPF
Italia
Import
21021
Disco sicurezza
24 bar frangibile
21083
21083
Valvola sicurezza
a molla
21083
Valvola sicurezza
a molla
3/4” M
M10x1
1/2”
ghiera Ø interno
50 mm
2” F
21819
3/4” M
1/8” npt
3/4” M
Ø interno 45 mm
ghiera serbatoio.
non EN 1866
2” F
20809
CO2
M10x1
CO2
21802
21800
amagnetica
leve inox
M10x1
Ø interno 50 mm
ghiera serbatoio.
EN 1866
2” F
kg 30/50/100
2” F
20831
3/4” npt
25E
21063
21,8
21,8 M
Ø6
M25x2
O’ring
21,8 M
21,8
k20
Per carrellati CO2 k30
k60
M25x2
O’ring
21086
cilindrica M25x2 con O-ring
21804 CPF Italia
Spine di sicurezza
21096
21018
34 mm
4 mm
Dado
escluso
21818_1
acciaio zincato
20
m
m
foro 2 mm
W24,32 X 1/14”
DIN 477 teil
form A
21,8 F
21053
24 mm
acciaio inox
34 mm
4 mm
21818 per azoto
con disco di sicurezza.
per carrellati
polvere
20
m
21089
ottone
ottone
21020 Dischetto e
rondella per valvole CO2
170/200 bar 2 pezzi
20
foro 2 mm
m
3 mm
3 mm
3/4” npt
m
20
21142 Disco sicurezza CO2 valvole
importazione.
35
Pag. 25
GENERAL FIRE
m
m
L
35
m
m
foro 2 mm
O-rings vari, x valvole, pistoncini, manometri
28024 Valvola sicurezza 3/8”,
22/24 bar.
21050
Chiave smontaggio valvolina 21025
Ø
valvolina controllo pressione
per manometri con OR
20400 6 kg
ottone
L=24 mm 1-2 kg 34 mm 6-12
20006 ottone
2.5 mm
24 mm
4 mm
1/8” npt
sp mm
21025
m
ottone
21010 Valvolina gonfiagomme,
21021
Dischetto frangibile
valvola 2”
carrelli omologati
CPF
m
foro 2 mm
20406 2 kg
Dado escluso
m
foro 2 mm
34 mm
Il disco a 250 bar sulle
bombole di azoto non è
obbligatorio, ma aumenta
la sicurezza
m
m
Codice
20080
21052
20028
21044
21045
21046
21047
21086
G
E
N
E
R
A
L
CO2
20805 1” npt
32E
H= 51 mm
2
Ø6
Ø6
21022
polvere ad 3 a 12 kg
H= 43 mm
H= 31 mm
21026
21821
21821_1 per idrici schiuma
Descrizione
valvola carrellato 1”
valvola carrellato 2”
valvola M24x1,5
valvola M30x1,5
manometro M10 x 1
pistoncino kg 6/12 M30
pistoncino kg1/2 M30
valvola CO2 M25x2
Confez.
Ø int. mm
spess.
25 pz.
10 pz.
100 pz.
100 pz.
100 pz.
100 pz.
100 pz.
100 pz.
33
45
23
27
7,6
3
3
25
3,5
3,5
3,5
3
1,8
1,8
1,8
3,5
Per tutti gli O-rings fino a M30 confezioni da 100 pz
Ricambi per estintori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
20815
21812
Kg 1 - 2
21809
Kg 1 x manom M 10x1
20803 CO2
mignon
kg 3 / 12
20814 x manometro 1/8” npt
1/8”npt
21026
1/8”
Ø6
21060
Ø6
Ø6
1/4”
M10x1
M10x1
M24x1,5
M30x1,5
21,8
H= 43 mm
1/8”npt
21026
H= 31 mm
H= 31 mm
2
1/2” npt 17E
M30x1,5
20823
28024
21803
Kg 6 - 12
Valvola
sicurezza 22 bar
1/4”
Valvola sicurezza
22 bar M30x1,5
alto di efflusso
20806
3/4” CO2
1/4”
20810 mignon
1/2” npt 17E
Ø6
21,8
H= 48 mm
Ø6
21027
M30x1,5
21,7
npt
21023
21023
Valvole Fly con manometro incorporato
Sprinkler estintori automatici
Valvola FireKill
25000
24001
Valvola con bulbo diametro 5 mm
standard 68°C per est. automatici
24003 a 93°C
M30 x 1,5
Valvola M30x1,5 con manometro, per
impiantini fino a 30 kg polvere, idrici o FM200
Valvola con bulbo standard
diametro 5 mm, 93°C,
Modello Easyfire
57° 68°
79° 93° 141° 183°
bulbi optiona, supplemento prezzo
M30 x 1,5
Optional
pressostato 23009
1/8”F npt
24002
43001
Optional
Attuatore elettrico a chiodo M10x1
tensione universale
1/8”F npt
manometro
Optional comando a
distanza con cavetto o
cartuccia elettrica 43001.
25006 Bulbo 93°C
+ nottolino incluso
25005
141°
Guarnizioni tappi
66016
20826
21144
Tappo 4”
cieco
21034
Tappo Uni100
fori 1/4” e 1/8 npt
Tappo 4”
Tappo 2”
+ disco
sicurezza
1/8”
1”
20022 - 2” 56 x 41 x 3 mm
21041 - 4” 115 x 92 x 5 mm
Ø esterno x Ø interno x spessore
1/4”
1/8”
20824
Valvola M74x2 per
estintori bombolina
interna 3/8”
3/8”
20408
10 mm
Dischetto
bomboline
20091
Clip + spina per
tappo M74x2 Cod. 20040
20131
20180
gr 208, 3/8” kg 12 - h=415 mm
Tappo M74x2 per
bombolina interna 3/8”
gr 180, 3/8” kg 9 - h = 364 mm
20040
3/8”m
gr 300, 3/8” kg 9 (MONNEX) h=450 mm
21042
M30x1,5
M30 x 1,5
Bulbo vetro standard diametro12 mm, 93°C.
Bulbi in vetro
Accessori a richiesta:
cod
°C
25002
68°
41006 cavetto comando
25007
79°
43001 cartuccia elettrica
25008
93°
Accessori per estintori a pressione ausiliaria
Tappo 4”
3/8”m
3/8”m
1/8”F npt
manometro
gr 150, 3/8” kg 6 - h = 275 mm
F
I
R
E
1” 32E CO2
20808 3/4” 25E
20817 1/2”
1/2” npt 17E
H= 48 mm
21028
H= 43 mm
G
E
N
E
R
A
L
Valvole per estintori portatili e carrellati vario tipo
20208
20300
Bomboline CO2 cariche
Ricambi per estintori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Bomboline esterne
complete di valvola
cariche di CO2
20201
200 gr
20351
350 gr
Pag. 26
GENERAL FIRE
Sigilli
2
Sigillo a medaglia
Confezione da 1.000 pezzi
Sigillo bianco in nylon non manomissibile per
valvole, confezione da 1.000 pezzi
28004
28015
28019
Sigillo non manomissibile a medaglia.
Il colore permette la verifica anche da
lontano di eventuali manomissioni.
Sostituendolo con colore diverso si
comprova l’effettiva manutenzione.
Possibilità di stampare il marchio
personalizzato della Vostra azienda.
Sigillo rosso in nylon a chiodino economico,
per valvole. Confezione da 1.000 pezzi
28022
Sigillo numerato
Non manomissibile, numerato, idoneo per cassette
estintori, idranti, valvole
ecc. Valorizza e protegge
la manutenzione.
Permette la registrazione
del numero sul registro
Confezione da 100
delle manutenzioni.
20005 Sagola plastica salvaspina sicurezza
conf 200 pz
anche giallo, blu, nero.
20004
Legaccio in plastica per legatura
cartellino di manutenzione.
Confezione da 1.000 pezzi
28014
28045
Rotolo filo spiralato
per sigilli in piombo
Piombino sigillo da utilizzare
con filo metallico con nodi.
Contenitore da circa 5 kg
Carrelli portabombole
Ruote per carrellati
Code
20911
20912
20913
20941
20942
20943
20944
21921
21931
21941
Ø Mozzo
100
-­
150
-­
300
70
350
80
350
80
410
80
400
80
200
47
300
57
400
85
Foro Kg max
-­
70
-­
150
20
200
25
200
25
200
25
300
25
300
20
120
20
150
25
180
Note
ruota anteriore girevole
ruota anteriore girevole
disco acciaio
per carrellati schiuma
con rulli disco acciaio
con cuscinetti
con rulli disco acciaio
per P30 export
per P30/50-S50-K20/30
per P100-Pe50/100/K60
Codice Descrizione
20087 x 2 kg 30
20045 x 1 kg 45
21014 x 1 kg 30
ruote
400
300
300
Telaio in tubolare di
acciaio verniciato con
polvere epossidica per
esterni. Completo di
ruote e staffa o catenella
per fissaggio bombole
AZOTO, CO2,
ACETILENE,
OSSIGENO.
Bilanciamento ottimale.
20943
20944
20945
Girevoli diam 100 e 150 mm perno l 65 mm filetto M 12
20911
diam
203
273
227
20912
21921
21941
21931
Pescanti estintori portatili e carrellati
Codice
21700
21734
21733
21738
21736
21713
21714
21709
21711
21715
21708
Ø tubo
L/mm
16x12x1,5
260
16x12x1,5
295
16x12x1,5
307
16x12x1,5
380
16x12x1,5
420
16x12x1,5
390
16x12x1,5
465
16x12x1,5
525
3/4”x21
760
3/4”x21
860
3/4”x27
1080
Codice
21103
21107
21207
20110
21329
21210
21328
21340
20145
20146
Descrizione
CO2
CO2
CO2 Alluminio
CO2
CO2
CO2 RINA T-ped
CO2 RINA T-ped
CO2 RINA T-ped
CO2
CO2 T-ped
Codice
20728
21701
21703
21704
21705
21733
21720
21706
21722
21723
21724
Estintore tipo
P kg 1
P kg 2
P kg 3
P kg 4
P kg 6 (13160)
P kg 6
P Kg 9
P Kg 12
P kg 30
P kg 50
P kg 100
Ø tubo
L/mm
M8x1x6
300
14x10x1,5
440
14x10x1,5
590
3/8”x13
990
3/8”x13
1190
16x12x1,5
307
16x12x1,5
460
27x21x3/4”
830
16x12x1,5
285
16x12x1,5
355
16x12x1,5
553
Bombole vuote verniciate
Kg
2
5
5
10
20
5
20
30
45
45
lt.
3
7,5
7,5
14
27
7,5
27
40
67
67
Diam.
110 mm
139 mm
152 mm
170 mm
203 mm
136 mm
203 mm
227 mm
273 mm
273 mm
Estintore tipo
PI6 Bomb.Int.
CO2 kg 2 p.all.
CO2 kg 5 p.all.
CO2 kg 20 p.all.
CO2 kg 30 p.all.
Idrico lt 3
Idrico lt 6
Schiuma lt 50
Firekill 3 kg
Firekill 6 kg
Firekill 12 kg
W 80 x 1/11”
Attacco
M25 x 2
M25 x 2
M25 x 2
3/4” 25E
3/4” 25E
3/4” 25E
3/4” 25E
3/4” 25E
1” 32E
1” npt
T-Ped per
impianti
GENERAL FIRE
Descrizione
Fino a litri 15
Litri 15/50
Litri 60/100
Litri 100/140
Ricariche CO2
non sono compresi nel prezzo bombole TPED
Pag. 27
Codice
96100
96101
96102
96103
Codice Descrizione
Cappellotti protezione valvola - W 80 x 1/11”
41065
in acciaio
Si eseguono su bombole di qualsiasi dimensione.
Nel prezzo non è incluso il costo della marca da bollo, e lo
smontaggio e rimontaggio della valvola, e ricambi.
96106 Litri 60/140 MISCELA
Nelle pagine successive Bombole per Azoto
21017
in plastica
Ricollaudi ISPESL
Secondo D.M. del 16/10/1998 e D.M. del 19/04/2001
32001 fino a 300 kg
32002 oltre 300 kg
41027
in alluminio
per valvole
flusso rapido
Vedere anche
pagine 65-68
Le bombole di gas ausiliario devono rispettare le scadenze
indicate dalla legislazione vigente in materia di gas compressi
e liquefatti. Gli estintori CO2 e le bombole di azoto marcate
CE devono essere ricollaudati ogni 10 anni.
Ricambi per estintori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
2
Sezione disponibile a richiesta contenente dispositivi
e attrezzature per utenza professionale.
Qualora interessati inviare e-mail all'indirizzo
[email protected] specificando il nome della
Vs. organizzazione e il settore di attività.
Attrezzi per la manutenzione
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 28
GENERAL FIRE
G
E
N
E
R
A
L
2
Sezione disponibile a richiesta contenente dispositivi
e attrezzature per utenza professionale.
Qualora interessati inviare e-mail all'indirizzo
[email protected] specificando il nome della
Vs. organizzazione e il settore di attività.
Pag. 29
GENERAL FIRE
Attrezzi per la manutenzione
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
60062 In metallo
91007 In plastica
Dim. cm : 26x36x5
Dim. cm : 30x37x7
Necessarie per la conservazione di chiavi di sucurezza per locali
caldaia, cabine pompe, chiavi ascensori, locali contatori, ecc.
60064 Interamente in plastica
ECONOMICA E
FUNZIONALE
SENZA SPIGOLI
NON SI CORRODE.
Diam. 11
cm
4
60051 In metallo, con lastra trasparente, sigillo
ed istruzioni di utilizzo.
Registro antincendio
Necessario per catalogare e registrare le operazioni di manutenzione e
conservazione delle attrezzature antincendio, D.P.R. n° 37 del
12/01/1998 e G.U. n° 57 del 10/03/1998. E’ uno strumento obbligatorio
91003 Registro da 76 pagine
12
G
E
N
E
R
A
L
Cassette portachiavi
Cassette portadocumenti
Necessarie per la conservazione dei documenti relativi alla prevenzioni
incendi, registro attrezzature, certificato di prevenzione incendi,
D.M. 626/94, D.M. 15/03/98 n. 64, D.P.R. n° 37 del 12/01/1998 corsi di
formazione sicurezza aziendale. Utilizzabile anche per custodire
documenti per locale caldaia, documenti sanitari, documenti prodotti
chimici e medicinali, ecc. Serratura con due chiavi.
cm
12
4
F
I
R
E
12
60001 In plastica ABS, con lastra di sicurezza SAFECRASH
12
cm
4
Coperte antifiamma in fibra di vetro
Le coperte in fibra di vetro resistono alle alte temperature. Sono indispensabili per proteggere dalle fiamme e dal calore. Si utilizzano anche per
soffocare le fiamme in recipienti infiammabili, in cucine di ristoranti, abitazioni, roulottes, automobili, ecc. , peso del tessuto 420 gr/mq, spessore del
tessuto 0,40 mm. In elegante cusdia di tessuto impermeabile, con ganci per fissaggio a parete.
Apertura dal basso a strappo con sistema rapido VELCRO.
In molti paesi sono obbligatorie negli alberghi per permettere la fuga in caso di incendio.
Una piccola coperta in casa può evitare lo svluppo dell’incendio in cucina.
Custodia rigida
Custodia morbida
92003
92002
92004
180x180 cm
180x122 cm
90x120 cm
Certificate EN1869
92018 Coperta fibra di vetro 90x120 cm
92021 Coperta fibra di vetro 180x120 cm
Cassette portadocumenti - Coperte antifiamma
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 30
GENERAL FIRE
2
G
E
N
E
R
A
L
2
Sezione disponibile a richiesta contenente dispositivi
e attrezzature per utenza professionale.
Qualora interessati inviare e-mail all'indirizzo
[email protected] specificando il nome della
Vs. organizzazione e il settore di attività.
Pag. 31
GENERAL FIRE
Macchine di ricarica e manutenzione
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
2
Sezione disponibile a richiesta contenente dispositivi
e attrezzature per utenza professionale.
Qualora interessati inviare e-mail all'indirizzo
[email protected] specificando il nome della
Vs. organizzazione e il settore di attività.
Macchine di ricarica e manutenzione
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 32
GENERAL FIRE
G
E
N
E
R
A
L
2
Sezione disponibile a richiesta contenente dispositivi
e attrezzature per utenza professionale.
Qualora interessati inviare e-mail all'indirizzo
[email protected] specificando il nome della
Vs. organizzazione e il settore di attività.
Pag. 33
GENERAL FIRE
Macchine di ricarica e manutenzione
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
2
Sezione disponibile a richiesta contenente dispositivi
e attrezzature per utenza professionale.
Qualora interessati inviare e-mail all'indirizzo
[email protected] specificando il nome della
Vs. organizzazione e il settore di attività.
Macchine di ricarica e manutenzione
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 34
GENERAL FIRE
G
E
N
E
R
A
L
2
Sezione disponibile a richiesta contenente dispositivi
e attrezzature per utenza professionale.
Qualora interessati inviare e-mail all'indirizzo
[email protected] specificando il nome della
Vs. organizzazione e il settore di attività.
Pag. 35
GENERAL FIRE
Macchine di ricarica e manutenzione
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
2
Sezione disponibile a richiesta contenente dispositivi
e attrezzature per utenza professionale.
Qualora interessati inviare e-mail all'indirizzo
[email protected] specificando il nome della
Vs. organizzazione e il settore di attività.
Compressori per autorespiratori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 36
GENERAL FIRE
Polveri estinguenti
Tutte le polveri sono realizzate in base alla norma europea EN 615 ed internazionale ISO 7202 che esprimono criteri categorici per valori di
umidità, granulometria, fluidità e grado igroscopico.
3
Le polveri sono costituite da particelle solide finissime a base di
bicarbonato di sodio, di potassio, fosfati e sali inorganici.
L’azione estinguente delle polveri è prodotta dalla
decomposizione delle stesse per effetto delle alte temperature
raggiunte nell’incendio, dando luogo ad effetti chimici sulla
fiamma ed alla produzione di anidride carbonica e vapore
acqueo.
I prodotti della combustione delle polveri pertanto separano il
combustibile dal comburente, raffreddano il combustibile ed
inibiscono il processo di combustione. Le polveri sono adatte per
fuochi di classe A,B,C mentre per incendi di classe D devono
essere utilizzate polveri speciali per metalli.
La polvere estinguente utilizzata negli estintori a.b.s. è prodotta
dalle più grandi ed esperte società europee leaders nel settore.
Correttamente caricate negli estintori le
nostre polveri sono intatte nella loro qualità e
prestazioni oltre i 20 anni, superando
largamente il limite di 3 anni consigliato dalla
Prova di spegnimento classe 233B ( 155 lt di eptano ) con estintore a polvere da 6 kg
A
SOLIDI
B
LIQUIDI
C
GAS
D
METALLI
MAP
Fase di preaccensione di 8 minuti di una prova classe 34 A ( Catasta lunga 3,4 m )
Le polveri ABC 30 ed ABC 40 sono fornite normalmente di colore BLU.
Precisare nell’ordine se si desidera gialla, o bianca.
Polvere ABC - Total o Furex
Classe
Una polvere di qualità rende buono un estintore, è solo
quando si deve estinguere un reale incendio che ci si
accorge delle differenze. Risparmiare qualche centesimo al
kg costerà forse milioni di Euro!
LE POLVERI ABC HANNO SUPERATO LA PROVA DIELETTRICA A 35.000 V.
SE NE CONSIGLIA COMUNQUE PRUDENZIALMENTE L’UTILIZZO
FINO A 1.000 V AD 1 MT DI DISTANZA
norma UNI 9994:2003.
Codice
Vengono eseguiti severi tests secondo le norme europee
EN 615/1995 di caratteristiche chimico fisiche, capacità
estinguente, densità apparente e compressa, scorrevolezza,
distribuzione delle particelle, resistenza alla temperatura,
idrorepellenza, dielettricità ecc.
Le polveri più comuni utilizzano fosfato e solfato di ammonio, e
costosiissimi additivi siliconici. Grandi marchi come FUREX e
TOTAL, CRODA KERR garantiscono una qualità indiscussa,
dopo quasi un secolo di esperienza produttiva.
La secolare esperienza nella corretta lavorazione e la perfetta
miscelazione dei componenti chimici garantiscono le necessarie
proprietà fisiche del prodotto, quali la perfetta idrorepellenza,
scorrevolezza, granulometria, stabilità.
in sacchetti da 25 kg
Per 1 bancale da 1.000 kg sconto + 15%
31130
ABC
30%
Total o Furex
31140
ABC
40%
Total o Furex
31150
ABC
50%
Total o Furex
31170
ABC
70%
Total o Furex
31190
ABC
90%
Total o Furex
31100
D
per metalli in fustini da 20 kg
31101
BC
MONNEX CRODA KERR fustini da 25 kg
31102
BC
Purple K BC Potassio bicarbonato
31111
BC
Potassio cloruro
Codice
Classe
(*) MAP in sacconi 1.000 kg
31230
ABC
30%
Total o Furex
31240
ABC
40%
Total o Furex
31290
ABC
90%
Total o Furex
31210
BC
30% Potassio cloruro
Le polveri ABC sono a base di fosfato e solfato di ammonio.
La polvere BC Purple K al bicarbonato di potassio è molto
conveniente in rapporto a qualità prezzo, è indicata in raffinerie
ed aree chimiche ad alto rischio. La polvere Monnex composta
da potassio bicarbonato-complesso urea è la regina nei fuochi di
liquidi infiammabili; tuttavia queste polveri non sono
idonee per fuochi di classe A (solidi che generano brace).
(*) MAP= Acronimo di Mono Ammonium Phosphate. Più elevata è la
percentuale di MAP maggiore è la capacità di spegnimento ABC.
Pag. 37
GENERAL FIRE
G
E
N
E
R
A
L
Estinguenti - Polveri
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Schiumogeni concentrati
In fustini da 25 kg
Codice
33110
33124
33117
33125
33126
33112
33127
33128
33130
33129
33108
33393
Omologati secondo D.M. 13/11/95, 19/02/97
C.N.VV.F. UNI 9493. Disponibili UL listed
In fusti da 200 kg
Nome prodotto
AFFF 3% filmante
AFFF 6% filmante
AFFF - AR 6% alcool resistant
FFFP fluoroproteinico 6% filmante
Fluoroproteinico 6%
Proteinico 3%
Proteinico 6%
Sintetico 6%
Universale Univex 6%
AFFF 6% filmante Croda Kerr
Antigelo per estintori a schiuma
Codice Nome prodotto
33313 AFFF 3% filmante
33326 AFFF 6% filmante
25 kg
33327 FFFP fluoroproteinico 6% filmante
33328 Fluoroproteinico 6%
33329 Proteinico 6%
200 kg
33330 Sintetico 6%
33392 Universale Univex 6%
33109 Prolite AB AFFF (premixed)
3
Fat fires Classe F grassi cucine fustini da 25 kg
Carica ricambio SEALFIRE
Codice
x tipo
Diluire la carica pronta in litri di acqua..
21058
21059
21093
33111
21135
21134
33395
lt 6 DM82
lt 9 DM 82
lt 50 UNI 9492
5,64
8,46
48,5
Fustino 25 kg concentrato per estintori DM 82 e carrellati
SUPER 3%
lt 6 EN 3-7
5,82
lt 9 EN 3-7 SUPER 3%
8,18
Fustino 25 kg superconcentrato per estintori EN 3-7
Le cariche di ricambio SEALFIRE costituiscono la carica
pronta all’uso per gli estintori da 6, 9 e 50 litri omologati.
Cariche originali con certificato di conformità e garanzia.
25 kg
SEALFIRE
Sealfire super
5 Lt. ricarica di
oltre 25 estintori
EN3.7
Il Sealfire® rispetta l’ambiente, è pulito ed ecologico
L’estintore è caricato con una miscela, per il 97% acqua ed
il 3% di SEALFIRE®.concentrato.
Efficace contro incendi di legna, tessuti, carta ed efficacissi­
mo per incendi di liquidi infiammabili.
E’ utilizzato su estintori omologati secondo la norma
europea EN3-7 e supera il test a 35.000 volt in tutti i paesi
europei, come per la polvere o CO2 è utilizzabile su quadri
elettrici fino a 1.000 volt ad 1 mt di distanza. SEALFIRE® forma un sottilissimo
film che galleggia sul liquido infiammabile, spegne rapidamente ed impedisce la
riaccensione poiché isola il contatto del combustibile con l’ossigeno dell’aria.
L’additivo viene anche chiamato A.F.F.F. Acqueous Film Forming Foam.
Offre numerosi vantaggi rispetto agli estintori a polvere:
- Tempo di scarica più lungo!
- Visibilità per tutto il tempo di scarica!
- Non sporca! Praticamente è acqua al 99%
- Ecologico, biodegradabile al 99,8%!
E’ il prodotto più indicato per uffici, alberghi, musei, archivi, industrie, negozi,
laboratori, casa, garages. Sostituto ecologico dell’halon 1211.
per 50 lt
per 9 lt
SUPER 3%
per 6 lt
SEALFIRE
33111
21139
21093
21059
21058
10” Inizio effetto
sigillante
5” Inizio scarica
15” Effetto sigillante
completo
Guida all’utilizzo degli schiumogeni
Lo schiumogeno concentrato viene utilizzato
per incendi di solidi e liquidi infiammabili.
Esso viene usato con appositi miscelatori di
schiuma in percentuali dal 3 al 6% con acqua.
Viene fornito in fustini in plastica da 25 kg
o fusti da 200 kg in plastica o metallo.
E’ il prodotto indispensabile per i grandi rischi
di incendio, economico ed insostituibile.
Esistono molti tipi di schiumogeno e di seguito una
breve descrizione dei tipi più comuni.
- A.F.F.F.:
Sigla che sta per Acqueous Film Forming Foam,
forma sulle superfici di liquidi infiammabili una
sottile pellicola galleggiante che ne impedisce il
contatto con l’aria.
Conosciuto anche come filmante.
E’ autosigillante, pertanto di estrema efficacia.
Dopo lo spegnimento è praticamente
impossibile la riaccensione del fuoco.
Si può utilizzare anche con lance normali per
acqua con getto pieno e frazionato.
Resa 1:10 (bassa espansione)
SEALFIRE è uno speciale A.F.F.F.
superconcentrato all’ 1% per estintori.
- A.F.F.F. A.R.
Anche esso filmante ma idoneo anche per alcool
e solventi polari, diluenti, ecc.
- Fluoroproteinico:
L’aggiunta di fluorurati lo rende molto più efficace
e resistente alle alte temperature. Aderente
anche su pareti verticali. Resa 1:8
- F.F.F.P. Fluoroproteinico filmante
Riunisce i pregi del filmante con quelli del
fluoroproteinico.
- Proteinico:
Economico, ricavato da proteine animali, ossa,
unghie, corna ecc. Impieghi vari. Resa 1:8 circa
- Sintetico:
Utilizzato con lance a bassa, media espansione
e generatori ad alta espansione (con questi la
resa raggiunge rapporti di espansione oltre
1:1000), con un solo litro di acqua miscelato con
30 gr di concentrato si produce 1 metro cubo di
schiuma.
- UNIVERSALE:
Più costoso, ma utilizzabile con ogni tipo di
lancia e per ogni tipo di incendio, sia a bassa
che a media espansione, con effetto filmante.
Estinguenti - Schiumogeni
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 38
GENERAL FIRE
Manichette antincendio certificate EN 14540 (UNI 45) UNI 9487 (UNI 70) con raccordi e manicotti
NOTA: SOLO I RACCORDI PESANTI UNI 804 SONO A NORMA
ST
ARK
STARK
Indicata per condomini e all’interno di edifici. Tessuto in poliestere, internamente
impermeabilizzata con resine in PVC. Omologata Ministero dell’Interno.
CR
YST
AL GOLD
CRY
STAL
Professionale, tessuto in poliestere ad alta qualità, internamente impermeabilizzata
con lattice di EPDM puro 100% . Antinvecchiamento, antimuffa.
Raccordi
mt
VV.F.
20
51224
55225
30
25
51324
a richiesta
32
30
51424
a richiesta
34
20
51227
55227
33
25
51327
a richiesta
35
30
58427
a richiesta
37
UNI
45
45
45
70
70
70
UNI 804 D= cm
UNI 45
Peso ~ gr/mt solo tubo
Pressione esercizio bar
Pressione scoppio bar
D=cm
UNI
45
45
45
70
70
70
D=cm
Raccordi
pesanti
pesanti
mt
VV.F.
UNI 804
D=cm
20
55230
56214
32
25
a richiesta
55235
34
30
a richiesta
55236
36
20
55231
55235
33
25
a richiesta
a richiesta
37
30
a richiesta
a richiesta
39
UNI 45
UNI 70
140
15
> 45
Peso ~ gr/mt solo tubo
Pressione esercizio bar
Pressione scoppio bar
250
12
_ 42
>
ST
AR RED
STAR
Tessuto in poliestere ad alta resistenza, internamente impermeabilizzata con il
Gomel, qualita’ Austriaca, presente ed apprezzata da oltre 30 anni in Italia e nel
mondo. Antiinvecchiamento, antimuffa.
Raccordi
Raccordi
pesanti
mt
VV.F.
UNI 804
D=cm
20
58225
55234
32
25
a richiesta
a richiesta
34
30
a richiesta
a richiesta
36
20
51427
51428
35
25
a richiesta
a richiesta
37
30
a richiesta
a richiesta
39
Coste
antiabrasione
UNI
45
45
45
70
70
70
D=cm
D=cm
5
400
12
_ 42
>
CHAMPION GOMEL
Rivestimento doppio interno ed esterno in poliuretano lucido, ottima resistenza agli
acidi, lavabile, non necessita di asciugatura dopo l’utilizzo.
Costole antiabrasione. Autopulente, non si sporca.
OTTIMO PREZZO
UNI
45
45
45
70
70
70
UNI 70
220
15
> 45
pesanti
mt
VV.F.
UNI 804
D=cm
20
50224
55224
32
25
50324
55324
34
30
50424
55424
36
20
50227
55229
35
25
50327
a richiesta
37
30
50427
a richiesta
39
Poliuretano
esterno
Filato
poliestere
UNI 45 UNI 70
Peso ~ gr/mt solo tubo
Pressione esercizio bar
Pressione scoppio bar
350
12
> 45
600
12
_4
>
Filato
poliestere
UNI 45 UNI 70
Peso ~ gr/mt solo tubo
Pressione esercizio bar
Pressione scoppio bar
Poliuretano
interno
CHAMPION SUPER
Raccordi
pesanti
mt
VV.F.
UNI 804
D=cm
20
53224
55226
32
25
53324
a richiesta
34
30
53424
a richiesta
36
20
53227
55228
35
25
53327
a richiesta
37
30
53427
a richiesta
39
D=cm
D=cm
400
12
_ 42
>
Tessuto in poliestere ad alta resistenza, internamente impermeabilizzata
con lattice di gomma EPDM. Omologate MED SOLAS.
Raccordi
UNI
45
45
45
70
70
70
200
15
> 45
MARINE MED SOLAS
Tessuto in poliestere ad alta resistenza, internamente impermeabilizzata con
lattice di gomma EPDM, qualita’ Austriaca, presente ed apprezzata da oltre 30
anni in Italia e nel mondo. Antinvecchiamento, antimuffa.
UNI
45
45
45
70
70
70
pesanti
mt
VV.F.
UNI 804 D=cm
20
57224
a richiesta
32
25
57324
a richiesta
34
30
57424
a richiesta
36
20
57227
a richiesta
35
25
57327
a richiesta
37
30
57427
a richiesta
39
UNI 45 UNI 70
Peso ~ gr/mt solo tubo
Pressione esercizio bar
Pressione scoppio bar
Pag. 39
GENERAL FIRE
200
15
> 45
G
E
N
E
R
A
L
400
12
_ 42
>
Peso ~ gr/mt solo tubo
Pressione esercizio bar
Pressione scoppio bar
220
12
> 45
410
12
_4
>
Manichette UNI 45 e UNI 70
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
NOTA: SOLO I RACCORDI PESANTI UNI 804 SONO A NORMA
GOMTEX
Calza sintetica in nylon poliestere, e interno gomma EPDM. Esternamente è
rivestita in gomma con costole di rinforzo per renderla resistentissima alla
abrasione da trascinamento od alla aggressione di agenti chimici, oli e carburanti
presenti sul terreno in caso di incendio. La massima qualità possibile esistente sul
mercato. RISPONDE ALLA NORMA ENI 0198 - 00 tipo C.
Conosciuta anche come Twin Rubber o Hercules.
Raccordi
UNI
45
45
45
70
70
70
mt
VV.F.
UNI 804 D=cm
20
a richiesta
56225
38
25
a richiesta
a richiesta
40
30
a richiesta
a richiesta
42
20
a richiesta
56228
41
25
a richiesta
a richiesta
43
30
a richiesta
a richiesta
45
D=cm
UNI
45
45
45
70
70
70
pesanti
pesanti
mt
VV.F.
UNI 804
D=cm
20
52224
55221
38
25
52324
a richiesta
40
30
52424
a richiesta
42
20
52227
55222
41
25
52327
a richiesta
43
30
52427
a richiesta
45
UNI 45 UNI 70
Peso ~ gr/mt solo tubo
Pressione esercizio bar
Pressione scoppio bar
ST
ARK + ST
ORZ
STARK
STORZ
Per usi civili ed industriali, tessuto in poliestere ad alta
resistenza, internamente impermeabilizzata con resine
sintetiche. Antinvecchiamento, antimuffa.
STORZ 2 1/2”
STORZ 2”
Lug 66 X UNI 45
Lug 81 X UNI 70
Peso ~ gr/mt 140
Pres. esercizio 12 bar
Pres. scoppio >45 bar
Peso gr/mt 250
Pres. esercizio 12 bar
Pres. scoppio >45 bar
Tutte le manichette
nelle pagine
precedenti possono
avere i raccordi
STORZ
D=
F
I
R
E
CHAMPION RED
Tessuto in poliestere ad alta resistenza, internamente impermeabilizzata con lattice
di gomma EPDM, verniciatura poliuretanica rossa esterna supplementare.
Per usi industriali, maggiore resistenza alla abrasione e agli agenti aggressivi e
contaminanti.
Raccordi
D=cm
G
E
N
E
R
A
L
Manichette antincendio certificate EN 14540 UNI 9487 con raccordi e manicotti
410
12
> 55
UNI 45 UNI 70
650
12
_5
>
Peso ~ gr/mt solo tubo
Pressione esercizio bar
Pressione scoppio bar
RACCORDI Storz Germany
oppure BSS England. Per ordinare Storz specificare
diametro manichetta e Lug Space cioè la distanza in mm.
fra i due denti di innesto.
Diametro manichetta
1 1/2”
38 mm
1 3/4”
45 mm
2”
50 mm
2 1/2”
63 mm
2 3/4”
70 mm
3”
75 mm
LUG SPACE
distanza interna
tra i denti
ST
ARK + BSS
STARK
mt 20, 63 mm, 2’’ 1/2
STORZ
Ø
Lug
storz
65302
65344
65345
65352
65363
65370
65371
45
45
70
52
63
70
75
59
66
89
66
81
81
89
45
52-C
75-B
52-C
65
65
75-B
640
12
_4
>
Per usi civili ed industriali, tessuto in poliestere ad alta
resistenza, internamente impermeabilizzata con resine
sintetiche. Antinvecchiamento, antimuffa.
Disponibile anche in altre dimensioni.
50428
Codici
320
12
> 45
Tutte le manichette
nelle pagine
precedenti possono
avere i raccordi BSS
336 instantaneous
BSS 336
65501
A richiesta 25-30 mt
50225 Manichetta mt 20 Ø 45 D = 30 cm
51325 Manichetta mt 20 Ø 70 D = 33 cm
I raccordi BSS inglesi, detti instantaneous, si innestano
a spinta e sono autobloccanti. Il più diffuso da 2 1/2” è
con attacco manichetta da 2 1/2” - 63mm.
BSS 336 Instantaneous
Manichette per naspi UNI 25 - UNI EN 14540:2006 - EN 694:2005
MANICHETTA APPIATTIBILE
MANICHETTA SEMIRIGIDA BIANCA
EN 694:2005
UNI EN 14540:2006
54221 20 mt UNI 25 + raccordi 1”f
54321 25 mt UNI 25 + raccordi 1”f
In poliestere gommato e spirale nylon, leggera,
Pressione di esercizio 12 bar
53222 mt 20
MANICHETTA GOMMA TELATA ROSSA
EN 694:2005
54413 20 mt 1” rossa EN 694
Pressione di esercizio 12 bar.
Eccezionale resistenza alla abrasione, quindi idonea
anche per uso lavaggio automezzi ed industriali.
con raccordi e manicotti
coprilegatura
UNI 25
Manichette UNI 45 e UNI 70 - Manichette per naspi
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 40
GENERAL FIRE
5
LANCE A NORMA UNI EN 671-2
K=Coefficiente
-
Ø=Diametro ugello
-
-
P=Pressione in Mpa
Portata minima per idranti
a muro con tubazioni flessibili fino a
UNI 70
corta
Lance Vario High Flow
UNI 45
lunga
62047
Robuste, completamente in alluminio,
getto regolabile in continuità angolo
massimo di 125°, ruotando la ghiera
anteriore da chiusura totale, a getto
pieno o frazionato.
ECONOMICHE ED ALTAMENTE
PROFESSIONALI. Rivestimento in
gomma antiurto. Il modello con
maniglia anatomica offre una salda
presa e una più facile operatività.
In posizione getto nebulizzato la
portata aumenta di circa il 25%.
Lunghezza del detto pieno a 0,3Mpa
un i45 mt 20 e uni 70 mt 25
K=110
Ø=15
Q=190
P=0,3
TIPO TEDESCO A TRE EFFETTI,
chiusura, getto pieno e frazionato
K=79
Ø=12
Q=135
P=0,3
lunga
62049
Tutta in
alluminio
Tutta in alluminio.
Robusta, non teme
variazioni climatiche,
invece della plastica, e
resiste a cadute
accidentali.
UNI 45
64212
UNI 45
64221
TIPO TEDESCO CON VELO
Chiusura, getto pieno e frazionato, con velo.
Tutta in
alluminio
Robusta, non
teme variazioni
climatiche invece
della plastica, e
resiste a cadute
accidentali.
435 mm
420 mm
46
55
72
85
Q= K 10P
Q= litri al minuto P= Megapascal.
K=145
Ø=16
Q=250
P=0,3
Tutta in alluminio.
Robusta, non teme
variazioni climatiche,
invece della plastica, e
resiste a cadute
accidentali.
Tutta in
alluminio
64222
UNI 70
64227
2 1/2” m
STORZ baionetta 52-C
Chiusura, getto pieno, e frazionato.
K=79
Ø=12
Q=135
P=0,3
K=145
Ø=16
Q=250 + velo
P=0,3
Ghiera per velo
protettivo che
protegge dal
calore e
permette un
maggiore
avvicinamento
alle fiamme.
112
135
171
208
* La portata - Q alla pressione - P è definita da
TIPO TEDESCO CON VELO
Chiusura, getto pieno e frazionato, con velo.
Ø 12 mm
0,6 Mpa
92
110
140
170
Ø 16 mm
Miglior rapporto
qualità / prezzo
370 mm
405 mm
Canna in
nylon
0,4 Mpa
66
78
100
120
TIPO TEDESCO A TRE EFFETTI
Chiusura, getto pieno e frazionato
Ø 12 mm
K=79
Ø=12
Q=135
P=0,3
Efficace ed economica
Corpo valvola e filetto di base
in metallo
Robusta, non
teme variazioni
climatiche invece
della plastica, e
resiste a cadute
accidentali.
K=185
Ø=18
Q=320
P=0,3
UNI 70
0,2 MPa
9
10
12
13
TIPO TEDESCO A TRE EFFETTI,
chiusura, getto pieno e frazionato
Ø 12 mm
K=79
Ø=12
Q=135 + velo
P=0,3
DN 52 secondo UNI EN 671-2. I valori di
portata sia nella posizione a getto pieno che
nella posizione a getto frazionato non devono
essere minori dei valori indicati nella tabella
quando l’idrante a muro è sottoposto alla
prova per la misurazione della portata.
Diam
Lt/minuto
Coefficiente
K*
ugello
Minimo
Ø 16 mm
Ghiera per velo
protettivo che
protegge dal
calore e
permette un
maggiore
avvicinamento
alle fiamme.
UNI 45
64223
UNI 70
64224
Ø 12 mm
440 mm
62046
62048
460 mm
corta
64226 filetto 2”m, per raccordi esteri.
UNI 45
2”, Lug 66
64213
AMERICA
VARIO CORTA
VARIO LUNGA
Lancia a rotazione, totalmente in ottone, robusta, non
teme danni per cadute accindentali o causati dal
trascinamento sul terreno.
Ottime prestazione con gocce di dimensioni regolari ,
getto chiuso, pieno, nebulizzato o a velo.
Getto pieno e spray, chiusura a rotazione, in ABS.
Indicata solo per condomini e per interni.
Filetto UNI 45 in plastica
Getto pieno e spray, chiusura a rotazione, in ABS.
Indicata per condomini e per interni.
Filetto in ottone
UNI 45
64007
UNI 45
64004
K=200
Ø=17
Q=360
P=0,3
UNI 70
64012
290 mm
145 mm
UNI 45
64252
GENERAL FIRE
K=90
Ø=13
Q=156
P=0,3
K=72
Ø=12
Q=120
P=0,3
K=110
Ø=15
Q=190
P=0,3
Pag. 41
prestazioni al minimo della norma EN 671
320 mm
OTTIMA ed ECONOMICA
Usi professionali
115 mm
6
Q=Portata in litri al minuto
1 1/2”
64021
Materiale pompieristico
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
TURBO EASY
LANCE AD ALTA PRESSIONE
PER USI PROFESSIONALI, ERGONOMICA.
Idonea anche per miscele di schiuma AFFF filmanti
A mitra con impugnatura,
alta pressione 40 bar
25 mt lancio, getto
variabile. UNI 45 o 1”M
in dotazione ai VV.F.
64005 UNI 45
64006 UNI 70
Turbo, universale, getto pieno,
in posizione frazionato getto
finissimo che permette l’utilizzo
senza rischi anche su elementi
in tensione 220/380 volt, e velo
d’acqua di protezione.
Blocco a portata e getto
preimpostato.
Chiusura ad anello e leva,
100/300 ltm 5 bar.
64001
A norma
UNI EN 671-2
A norma
UNI EN 671-2
64002
Ergonomica, a pistola,
20 bar, getto variabile
pieno e nebulizzato.
UNI 45. Raccordo
optional UNI 70
LANCE NASPI UNI EN 671-1
64025
64013
64020
Allum/ABS
Ottone
ABS
64009
64011
64016
ABS
Ottone/ABS
Alluminio
HIGH FLOW
66800
Riduzione 1”M x UNI 25
Riduzione 1”F x UNI 25
64011_1 DN 20 3/4”
F
I
R
E
66801
Naspi a pagina 46
K= Q
10P
1” F
K=30
Ø=7
Q=60
Non a norma 671-1
DN 25
K=23
Ø=7
Q=45
ROBUSTA
DN 25
K=23
Ø=7
Q=45
BASE
1” F
K=80
Ø=12
Q=160
OTTIMA
DN 25
K=30
Ø=7
Q=60
BUONA
DN 25 o 1”f
K=80
Ø=12
Q=160
SUPERLATIVA
Q= Litri/minuto a 4 bar
P= Pressione Mpa
Ø=Diametro ugello
K= Coefficente
Prestazioni riferite a pressione di prova a 4 bar
Manichette, cassette e lance omologate RINA MED SOLAS
Manichette MED SOLAS
legatura a norma UNI 7422, manicotti in gomma,
cartellino in PVC per manutenzione UNI EN 671-3.
disponibile anche nei diametri, 1 1/2” (38 mm),
2” (52 mm), 2 1/2” (63 mm), e con raccordi
Storz, BSS, NST
50002
PORTA MANICHETTA
NAUTICO INOX LUCIDO
Tessuto in poliestere ad alta resistenza,
internamente impermeabilizzata con lattice
di gomma EPDM.
A norma EN14540 UNI 9487 OMOLOGATA RINA.
UNI 45
57224
mt 20
Rubinetti idranti
raccordi in ottone
tappi, cromatura
lucida.
Cassette vetroresina a pagina 45
Complesso idrante RINA acciaio inox
UNI 70
57227 mt 20
Lancia regolabile omologata RINA
Approvata Ministero dei Trasporti
e della Navigazione
64125
64126
UNI 45
UNI 70
UNI 45 365x565x160 mm
UNI 70 365x565x160 mm
getto pieno,
frazionato, chiusura,
canna alluminio.
Costituito da: cassetta in lamiera acciaio inox AISI 304, ,
verniciatura rossa RAL 3000, manichetta in nylon gommato
omologata RINA a norma EN 14540, raccordi in ottone,
rubinetto idrante in ottone, lancia regolabile.
Materiale pompieristico
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 42
GENERAL FIRE
6
Complessi idrante noti anche come: IDRANTI A MURO o BOCCHE ANTINCENDIO mt 20 - 25 - 30
Tipo INDUSTRIA 626/94
Complesso da esterno, o interno parete
Il complesso idrante standard comprende:
- Una cassetta in lamiera.
- Una manichetta in poliestere a norma
EN 14540 UNI 45 - UNI 9487 UNI 70.
- Raccordi VV.F standard in ottone e manicotti
con legatura a norma UNI 7422.
- Rubinetto idrante standard PN12.
- Lancia a tre effetti norma UNI EN 671-2.
- Sella di gocciolamento. Sigillo di sicurezza.
- Lastra NOFLAMES ininfiammabile, trasparente e
serigrafia istruzioni d’uso.
Optional: lastra di sicurezza Safecrash
Optional: Raccordi pesanti a norma UNI 804
in lamiera di acciaio, verniciatura epossidica poliuretanica,
portello in acciaio, finestrella policarbonato, targa istruzioni.
ANTINFORTUNISTICA
SPIGOLI TONDI
SIGILLO
ANTIMANOMISSIONE.
I raccordi UNI 804 serie pesanti sono i soli a norma di legge.
Lance alternative pagina 41
64212
Mt 20
COMPLESSI IDRANTI a richiesta:
con le manichette da mt 20/25/30:
- con le cassette a pag 39-40-41
- con le lance a pag 42
- con cassette bordo a pag 44 - 45
UNI 45
62125
62127
62124
62126
62046
disponibili da mt 20/25/30 mt
Uni 45 38 x 63 x 18 cm
Uni 70 45 x 70 x 22 cm
STARK raccordi racc VV.F
STARK raccordi Pesanti uni 804
Crystal raccordi racc VV.F
Crystal raccordi Pesanti uni 804
mt 20
UNI 70
62570
62571
62572
62573
Complesso da incasso, telaio alluminio
Complesso da esterno inox telaio alluminio
in acciaio verniciatura fondo grigio, lastra, sigillo antimanomissione.
in acciaio inox AISI 304, lastra infrangibile , sigillo antimanomissione.
UNI 45 37 x 62 x 17 cm - kg 9,5
UNI 70 45 x 70 x 23 cm - kg 17,5
UNI 45 36 x 56 x 16 cm - kg 9,5
UNI 70 42 x 56 x 25 cm - kg 18,5
dettaglio sigillo e spina di
Lance alternative pagina 41
NOFLAMES
NOFLAMES
64212
62046
Lance alternative pagina 41
LASTRA
INFRANGIBILE
ININFIAMMABILE
6
64212
Mt 20 disponibili 25 e 30 mt
62216
62614
62218
62615
62222
62652
62224
62653
62046
Mt 20 disponibili 25 e 30 mt
UNI 45 Stark racc VV.F
UNI 45 Stark UNI 804
UNI 45 Crystal racc VV.F
UNI 45 Crystal UNI 804
UNI 70 Stark racc VV.F
UNI 70 Stark UNI 804
UNI 70 Crystal racc VV.F
UNI 70 Crystal UNI 804
62563
62564
62525
62526
62557
62558
62550
62551
UNI 45 Stark racc VV.F
UNI 45 Stark UNI 804
UNI 45 Crystal racc VV.F
UNI 45 Crystal UNI 804
UNI 70 Stark racc VV.F
UNI 70 Stark UNI 804
UNI 70 Crystal racc VV.F
UNI 70 Crystal UNI 804
Complesso da esterno o parete SUPERSAFE legge 626/94
In lamiera zincata, verniciatura epossidica. Spigoli tondi, robusta, sicura, elegante.
SUPERSAFE 626
disponibili da 20 / 25 e 30 mt
Sigillo a numerazione
progressiva.
Non manomissibile.
Confezione da 100 pezzi
28022
Sigillo standard a medaglia,
economico, non
manomissibile, facile
visibilità della integrità
da lontano.
Confezione da 1.000 pezzi
Mt 20, chiusura con sigillo
UNI 45
UNI 70
62565
62566
62559
62560
45 x 53 x 22 cm - kg 12,5
55 x 65 x 27 cm - kg 21,5
UNI 45 Stark racc VV.F
Disponibili
UNI 45 Stark UNI 804
UNI 70 Stark racc VV.F 25 e 30 mt
UNI 70 Stark UNI 804
Pag. 43
GENERAL FIRE
Mt 20, chiusura con chiave
28019
G
E
N
E
R
A
L
UNI 45
UNI 70
45 x 53 x 22 cm - kg 12,5
55 x 65 x 27 cm - kg 21,5
62567
62568
62561
62562
UNI 45 Stark racc VV.F
UNI 45 Stark UNI 804
UNI 70 Stark racc VV.F
UNI 70 Stark UNI 804
DESCRIZIONE
TECNICA
Costruite in
acciaio zincato,
e verniciate con
polvere
epossidica
RAL 3000, speciale per esterno.
Lunghissima resistenza alla
corrosione, robuste, esenti da
manutenzione, in due modelli:
con chiusura a sigillo di sicurezza
numerato con rottura facile a
strappo e con chiave. Il sigillo
numerato singolarmente permette
la scrittura corretta sul registro
della manutenzione semestrale
secondo D.P.R.12/01/1998 n. 37.
Caratterizzata da angoli arrotondati
per soddisfare i più esigenti nella
qualità, sicurezza contro tagli
accidentali a norma D.L. 626/94.
Lance alternative pagina 41
Disponibili
25 e 30 mt
64212
62046
Materiale pompieristico
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
Sigillo standard a
medaglia, assolutamente
non manomissibile, facile
visibilità da lontano della
integrità.
Confezione da 1.000 pezzi
Da esterno o interno, lastra trasparente e
dettagliate istruzioni d’uso, sigillo antimanomissione
28022 Sigillo con numerazione
singola e progressiva. Non
manomissibile. Confezione da 100 pz.
Portello, finestrella
e sigillo
Bordo tondo antinfortunistico,
conforme norma UNI EN 671-2
e D.L. 626/94
Lastre per cassette
61149 UNI 45 37x60x20 cm
61148
UNI 45 38x63x18 cm
61178 UNI 70 50x68x25 cm
61177
UNI 70 45x66x23 cm
Cassette con lastra infrangibile, ininfiammabile, e sigillo
Acciaio inox AISI 304
A parete
Telaio in alluminio, spigoli tondi
antinfortuni, verniciata rosso
epossidico RAL 3000,
con lastra infrangibile, ininfiammabile.
Ad incasso
In acciaio inox AISI 304, telaio in
alluminio, con lastra infrangibile,
ininfiammabile. Tipicamente da
esterno ed ambienti corrosivi.
In lamiera di acciao, verniciatura grigia
di fondo, telaio alluminio, con lastra
infrangibile, ininfiammabile.
Codice
cassetta
mm
lastra
Codice
lastra
61242
61271
61142
61172
61243
61272
61144
61145
61175
61176
325 x 525
390 x 530
292 x 495
366 x 575
306 x 530
385 x 628
325 x 540
284 x 500
400 x 615
365 x 580
60008_1
60013_1
60038_1
60063_1
60009_1
60014_1
60010_1
60011_1
60015_1
60016_1
61145 uni 45
Le nostre sono lastre anti UV
serigrafate, di facile taglio
INFRANGIBILI ININFIAMMABILI
ELEGANTI, FUME’
61176 uni 70
NOFLAMES
sono inox con
telaio inox
altre lastre a pag 47
molte invece
bruciano!
NOFLAMES
NOFLAMES
sigillo e spina
sicurezza
6
sigillo e spina
sicurezza
61243 UNI 45 37x60x17 cm
61144 UNI 45 37x62x17 cm
61242 UNI 45, 36x56x16 cm
61272 UNI 70 45x69x23 cm
Ricambio telaio alluminio
UNI 45 69102 - UNI 70 69103
61175 UNI 70 45x70x23 cm
Ricambio telaio alluminio
UNI 45 69104 - UNI 70 69105
Ricambio telaio alluminio
UNI 45 69106 - UNI 70 69107
61271 UNI 70, 42x56x20 cm
Piantane per cassette
Portelli per cassette da incasso
18,5 x 30 cm
Sostituiscono i telai portavetro in metallo delle cassette ad incasso di vecchio tipo, le rendono a norma
D.L. 626/94 e migliorano notevolmente l’estetica della postazione antincendio.
In plastica
In metallo
Con lastra frangibile Safe Crash
Finestrella trasparente, con ampia e dettagliata
etichetta adesiva con istruzioni d’uso applicata
all’interno. Sigillo verde antimanomissione.
Le piantane 60002 e
60052 possono
contenere il tubo
coibentato di
alimentazione
cassetta idrante.
h = 80 cm
sigillo e spina sicurezza
In acciaio inox
NOFLAMES
60005
Piantana di
sostegno Rossa
UNI 70 55x 60x2 cm
Telaio NORMOKIT esterno in plastica ABS, antina in Blindo Light
antiurto rosso.
Completo di maniglia di sicurezza Easy Break all’interno e sigillo
di sicurezza come da norma UNI EN 671-2.
Fornito con lastra Safe Crash Blindo Light, completo di
gocciolatore per manichetta e cartello indicatore.
61141
UNI 45 41x65x2 cm
61143
UNI 70 49x72x2 cm
Materiale pompieristico
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
18 x 33 cm
h = 80 cm
Rossa In acciaio
60039 UNI 45 45 x58x2 cm
60040
60002 Piantana INOX
cm
x 30
18,5
h = 80 cm
Cassetta incasso
F
I
R
E
28019 Sigillo
Cassetta Industria 626/94
Cassetta basic
In lamiera di acciaio, portello pieno, chiusura
a sigillo antimanomissione
Telaio Normokit
G
E
N
E
R
A
L
Cassette idranti vuote in lamiera di acciaio
Le cassette INDUSTRIA hanno angoli arrotondati per soddisfare i più esigenti nella qualità e sicurezza, contro tagli accidentali
a norma D.L. 626/94 e conformi UNI EN 671-2. Verniciate con polvere epossidica poliuretanica colore rosso RAL 3000.
Sono idonee per interno od esterno.
60052 Piantana Supersafe
zincata e verniciata
Pag. 44
GENERAL FIRE
Cassette SUPERSAFE 626 in acciaio zincato e verniciato
Bordo arrotondato antinfortunistico, conforme norma UNI EN 671-2 e D.L. 626/94
45
70
45
70
dim. mm
con chiave
con chiave
con sigillo
con sigillo
450x530x220
550x650x265
450x530x220
550x650x265
illo
n sig
num
erat
o
co
Una cassetta può contenere due manichette
UNI 45 mt 20, od una UNI 70, lancia, rubinetto e
sella portamanichetta (escluse dalla fornitura).
Le elevate caratteristiche costruttive riguardo la
sicurezza contro gli infortuni a rispetto del
D.L. 626/94 e la qualità dei materiali le rendono
idonee ad impieghi esigenti e di durata nel tempo.
DESCRIZIONE TECNICA
Costruite in acciaio zincato e verniciate con polvere
epossidica poliuretanica colore rosso RAL 3000
speciale per esterno.
Lunghissima resistenza alla
corrosione, robuste, esenti
da manutenzione, in due
modelli : con chiusura a
sigillo di sicurezza
numerato con rottura facile
a strappo.
Il sigillo numerato
singolarmente permette la
scrittura corretta sul registro della manutenzione
semestrale secondo D.P.R. 12/01/1998 n. 37.
Anche con chiave protetta da una finestrella con
lastra di plastica a rottura prestabilita.
Caratterizzate da angoli arrotondati per soddisfare i più
esigenti nella qualità, sicurezza contro tagli accidentali
a norma D.L. 626/94.
Con chiave
61146
61173
61147
61174
tipo
330
18
0
Per tubo
coibentato
H 800 mm
Codice UNI
60052
Piantana
Supersafe
zincata e
verniciata
G
E
N
E
R
A
L
A norma
UNI EN 671-2
60006
Sella in plastica salvamanichetta, evita
l’appoggio sul fondo, causa di danneggiamento.
Dettaglio chiusura a chiave protetta da
portello trasparente Safe Crash
Dettaglio chiusura con
sigillo numerato.
In acciaio zincato, verniciata con polvere
poliuretanica colore rosso RAL 3000 speciale per esterno.
Lunghissima resistenza alla corrosione.
Passaggio interno tubo coibentato
Cassette in vetroresina, per ambienti marini e atmosfere corrosive
In vetroresina, robuste, per ambienti ad alta aggressività, clima marino o
industrie chimiche. Resiste a tutte le condizioni climatiche ed a fumi tossici
ambientali
6
Codice
61139
61138
Porta estintore
61132 x 6 Kg 300x750x220 mm
61137 x 12 kg 300x560x220 mm
Tipo
Dimensioni mm
UNI 45 422 x 1235 x150
UNI 70 570 x 1390 x 218
Piantana inclusa
61133 Cassetta vetroresina UNI 70
rossa portello trasparente
Porta manichetta
oppure 2 estintori 6 kg.
61136 UNI 45/70, 560x560x220 mm
H
Dimensioni: 570x600x218 mm
Piantana in vetroresina compresa
Cassette plastica antiurto, antinvecchiamento
61134 54x72x27 cm
ECCELLENTE
Può contenere due
manichette UNI 45 o 70
o due estintori fino a kg 12.
Robustissima, resistente a
urti e agenti atmosferici.
Garanzia 5 anni per danni
da agenti atmosferici ! !
Pag. 45
GENERAL FIRE
Portata minima per naspi
antincendio con tubazioni semirigide secondo UNI-EN 671-1
I valori di portata sia nella posizione a getto pieno che nella posizione a getto
frazionato, non devono essere minori dei valori indicati nella tabella quando il
naspo è sottoposto alla prova per la misurazione della portata.
La portata Q = K * 10P
Naspi a pagina 46
Q= litri al minuto e P= megapascal e K= Coefficiente
Diam
ugello
mm
Lt/minuto minimo
Coefficiente
K
0,2 MPa
0,4 Mpa
0,6 Mpa
4
5
6
7
8
9
10
12
12
18
24
31
39
46
59
90
18
26
34
44
56
66
84
128
22
31
41
53
68
80
102
156
9
13
17
22
28
33
42
64
Materiale pompieristico
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
Cassetta in ABS rosso
Codice Tipo
Dimen. mm
L
H
P
61140
450 520
UNI 45
200
Cassetta in materiale plastico ABS in kit di montaggio, trattata con coloranti ed additivi resistenti alle intemperie, ai raggi
UV e agli sbalzi di temperatura. L’estetica molto curata e la rotondità di ogni suo spigolo la rendono molto sicura contro
tagli ed abrasioni sulla pelle evitando gli infortuni nel più ampio rispetto del D.L. 626/94.
E’ componibile, fornita smontata, volume ridotto, basso costo del trasporto e tempo risparmiato per il montaggio da
parte dell’idraulico. Idonea per una manichetta UNI 45, rubinetto e lancia. Inclusa la lastra Safe Crash BLINDOLIGHT e
la sella portamanichetta.
Compatta, piacevole
estetica, sicurezza
contro infortuni per
tagli ed abrasioni.
Spigoli tondi, sigillo di
sicurezza sul portello
UNI EN 671-2
Certificata RINA
Apertura porta
a 180°
Robusto telaio per il
fissaggio a parete.
Facile montaggio,
risparmio di tempo per il
collegamento alla rete
idrica, ben 7 possibilità di
entrata del tubo.
Apertura destra o sinistra.
Imballo ridottissimo, leggerezza massima.
Naspi a parete od incasso a norma UNI EN 671-1
Codice
mt Portella
63131
63120
63220
63125
63225
63130
63230
20
20
20
25
25
30
30
Acciaio
Acciaio
Lastra
Acciaio
Lastra
Acciaio
Lastra
CM
70x70x25
60x65x30
60x65x30
70x70x30
60x65x30
70x70x30
60x65x30
Tubo
gomma
semirigido
semirigido
gomma
semirigido
gomma
semirigido
Cassetta in lamiera di acciaio 10/10, verniciatura brillante con polvere epossidica RAL 3000.
Snodo girevole a 180°, manichetta semirigida in nylon gommato con spirale interna, leggera e
maneggevole ma piuttosto sensibile alle abrasioni dovute al trascinamento, da usare solo in caso
di incendio. In alternativa tubo in gomma con rinforzi tessili, robustissimo, resistente alle abrasioni
ed idoneo a uso frequente.
Con lancia in ottone 64013 getto pieno, frazionato e chiuso, e valvola a sfera per collegamento a
rete idrica. Sono obbligatori in alberghi e luoghi pubblici, D.M. 12/09/1980
A richiesta con le lance a pagina 42.
Naspo completo a norma UNI EN 671-1. Tubazione in nylon
gommato semirigida a norma UNI EN 694:2005. Pressione
massima di esercizio 12 bar. Leggera, e maneggevole, ma molto
meno resistente alla abrasione rispetto al tubo in gomma.
LASTRA INFRANGIBILE ELEGANTE FUME’ e sigillo di chiusura.
Disponibile anche in acciaio INOX
F
I
R
E
Naspo completo a norma UNI EN 671-1. Tubazione in
gomma a norma UNI EN 694:2005. Pressione massima
di esercizio 12 bar. Eccezionale resistenza all’abrasione,
quindi idonea anche per uso lavaggio automezzi ed
industria.
6
655
91000
21
5
Cartello PVC adesivo
160x210 mm
per cassetta naspo
650
Tubazione
semirigida
Tubazione
gomma
telata.
Disponibile cassetta
naspo con vano porta
estintore e con cassetta
in acciaio inox
Lance per naspi a pagina 42
Carrello naspo
60030 Il carrello portamanichette può contenere
due manichette UNI 45 od UNI 70 fino a 30 mt cad.
ed una lancia (escluse dalla fornitura).
Permette un facile e rapido trasporto ed utilizzo.
Naspi a parete
63000 Naspo fisso a parete
Rullo in acciaio stampato.
Capacità massima 30 mt tubo Ø 1”
63012 Naspo a parete girevole
Come 63000 ,ma con doppio snodo
girevole a 360°.
Manichetta non compresa a richiesta, semirigida o in gomma.
Materiale pompieristico
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 46
GENERAL FIRE
Lastre Safe Crash a rottura prestabilita
Codice UNI cassetta tipo
60008
60009
60010
60011
60012
60013
60014
60015
60016
60038
60031
45 Incasso
45 Bordi tondi
45 Inox telaio all.
45 Inox telaio acc.
70 Esterno
70 Incasso
70 Bordi tondi
70 Inox telaio all.
70 Inox telaio inox
45 Esterno
Taglio su misura
Lastre Policarbonato fumè
mm
Codice
Codice UNI cassetta tipo
325 x 525
306 x 530
325 x 540
284 x 500
422 x 570
390 x 530
385 x 628
400 x 615
365 x 580
292 x 495
61242
62143
61144
61145
61172
61271
61272
61175
61176
61142
60008_1
60009_1
60010_1
60011_1
60063_1
60013_1
60014_1
60015_1
60031_1
45 Incasso
45 Bordi tondi
45 Inox telaio all
45 Inox telaio acc
70 Esterna
70 Incasso
70 Bordi tondi
70 Inox telaio all
Taglio su misura
mm
Codice
325x 525
306x 530
325x 540
284x 500
366x 575
390 x 530
390 x 530
400x 615
61242
61243
61144
61142
61172
61271
61272
61175
NOFLAMES Infrangibili - Ininfiammabili
Cutter taglialastre Safe Crash.
Basta un righello ed una passata della lama per
tagliare e rifilare perfettamente le lastre.
Utilissimo sul luogo dell’installazione.
60053 Attrezzo manuale taglia lastre
60054 Lame ricambio
5 pezzi taglia lastre
altre lastre a pag 44
La lastra Safe Crash è in materiale plastico
preformattato a rottura prestabilita. Si rompe
facilmente e senza alcun pericolo per l’operatore.
Sostituisce egregiamente il vetro.
Guarnizioni in gomma
Lastra fumé NOFLAMES infrangibile ed
Ininfiammabile.
Elegante, permette la visibilità all’interno della
cassetta e resiste alla rottura da urti accidentali.
E’ indicata in cassette ove l’apertura non richiede
la rottura della lastra, ma l’apertura tramite rottura
di un sigillo anti manomissione.
NON SI ROMPE E NON BRUCIA
Raccordi UNI standard
Raccordi UNI pesanti
Raccordi normali in tre pezzi con guarnizione
Rigorosamente a tabella UNI 804-75
serie pesante professionale con guarnizione.
UNI 125
UNI 70
60026 UNI 45
60027 UNI 70
Manicotti gomma
Codice UNI
65007 UNI 25
65002 UNI 45
65003 UNI 70
UNI 70
Proteggono il filo di serraggio o il
manicotto di alluminio della
manichetta conferendo sicurezza
nella manipolazione
UNI 70
G
E
N
E
R
A
L
UNI 45
UNI 45
UNI 25
UNI 45
UNI 25
Manicotti in alluminio
Più efficienti del filo per
raccordare le manichette.
6
Codice
65451
65701
65100
65125
UNI
45
70
100
125
Kg~
0,48
1,65
5,20
6,60
filetto
M 56x4
M 84x6
M 115x6
M 140x6
Codice
65251
65452
65702
UNI
25
45
70
Kg~
0,25
0,94
2,30
filetto
M 34x3
M 56x4
M 84x6
65001 UNI 45
65005 UNI 70
Rubinetti idranti
66001 UNI 45 x 1½”
Peso 0,7 kg
66070 UNI 70 x 2”
Peso 1,45 kg
66071 UNI 70 x 2 ½” Peso 2,50 kg
Standard 45°
66145 UNI 45 x 1½” Peso
0,98 kg
63008 UNI 45 x 1½”
63015 UNI 70 x 2”
Serie Pesante PN 16
a 45°
63009 UNI 70 x 2 ½”
66072 UNI 45 x 1½”
20512
con manometro M10x1
a 90°
A norma UNI 10779
66003 UNI 70 x 2”
66002 UNI 70 x 2 ½”
66073 2"M x 2”M
66076 1½” M x 1½” M
66013 BSS 336 Inst x 2 ½”
66074 STORZ 52-c Lug 66 x 2”
66075 STORZ 52-c Lug 66 x 1½”
Rubinetto idrante per
gruppi motopompa
PN 16
Pag. 47
GENERAL FIRE
Materiale pompieristico
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
Codice
66801
66802
66803
66821
66804
66805
66806
66807
66808
66809
66810
66811
66812
66813
66814
66815
66816
66817
66818
66819
ottone
UNI 45
UNI 70
UNI 100
Codice ghisa
69031 UNI 45
69032 UNI 70
Ghisa
Ottone
Tappi maschio in ottone
Codice
66027
66028
66029
Diametro
UNI 45
UNI 70
UNI 100
Ottone
Divisori UNI senza e con saracinesca
Codice
Entrata
Uscite
68411
68421
68422
68423
68311
68322
68323
68324
UNI 45 FG
UNI 70 FG
UNI 70 FG
UNI 70 FG
UNI 45 FG
UNI 70 FG
UNI 70 FG
UNI 70 FG
2 x UNI 45
2 x UNI 45
3 x UNI 45
2 x UNI 70
2 x UNI 45
2 x UNI 70
2 x UNI 45
3 x UNI 45
Tipo
2 vie con saracinesca.
CON VALVOLE A SFERA
45 m
70f
45 m
68323
Codice
Tipo
66901 45 f x 1½” f
66902 45 f x 1½” m
66903 45 f x 2" f
66904 45 f x 45 f
66905 45 f x 70 f
66906 45 f x 70 m
66907 45 m x 70 f
66816 70 mx 45 m
66908 70 f x 2 ½” f
66909 70 f x 2 ½” m
66910 70 f x 2" f
66911
70 f x 70 f
66912 70 f x 2" m
m = maschio f = femmina
2”f
2”m
45m
45f
45f
66804
66812
66811
45m
2”m
70m
70m
66815
d
45
45
70
52
63
70
75
LUG
59
66
89
66
81
81
89
1 ½” f
45 f
45 f
45 f
1 ½” m
45 f
66901
66902
66904
70f
45f
66906
66911
70m
70f
Saracinesche
Valvole a sfera
Costruite in ottone, PN 16.
In ottone, PN 20. A richiesta PN 40 o PN250
Codice
66004
66005
66006
66007
66008
66009
66010
Codice Diametro
66017
1/4”
66018
3/8”
66019
1/2”
66020
3/4”
66021
1”
66022
1½”
98226
2”
Diam
1/2”
3/4”
1”
1¼”
1½”
2”
2 ½”
I raccordi STORZ, usati in Germania ed in
quasi tutto il nord Europa, sono in lega
leggera, simmetriche entrambe le estremità,
ad innesto rapido con una piccola rotazione.
Per ordinare occorre specificare il diametro
della manichetta “ d ” e il “LUG space” che è
la distanza interna in millimetri fra i due denti.
d
66818
m = maschio f = femmina
66031
Codice
65302
65344
65345
65352
65363
65370
65371
70m
66816
70 fg
Raccordi Storz
Costruite in ottone,
collaudo PN 16.
70f
2”f
66803
2 ½” m
Riduzioni Girevoli
Senza saracinesca
Senza saracinesca
Senza saracinesca
Senza saracinesca
Con saracinesca
Con saracinesca
Con valvola a sfera
Con saracinesca
Costruiti in ottone, attacchi entrata ed uscita a norma UNI,
permettono l’utilizzo di più manichette avendo una sola
entrata di alimentazione di acqua. PN 16.
2 vie senza saracinesca.
Tipo
25 f x 1"f
45 f x 1½”f
45 f x 2"f
45 f x 1½”m
45 f x 2"m
45 m x 1½”f
45 m x 1½”m
45 m x 2"m
45 m x 2"f
45 m x 45m
70 f x 2 ½” f
70 f x 2"f
70 f x 45m
70 m x 2 ½”f
70 m x 2"f
70 m x 2"m
70 m x 45m
70 m x 70m
70 m x 2 ½” m
100 m x 4"f
Valvola a sfera 1"
PN25 con spurgo
Raccordi Inglesi BSS instanteaneous
Detti anche John
Morris, usati in
Inghilterra e paesi di
loro influenza.
65500
2 ½” x D = 38 mm hose
65501
2 ½” x D = 63 mm hose
D
LUG space
336
BSS
d
Riduzioni Storz to pipe
ac
sp
e
LUG
66
81
89
G
LU
Codice
d
65300
2”f
65301 2 ½” f
65303 2 ½” f
riduzioni Storz - Storz
Codice
65305
65307
65308
LUG
66
81
89
LUG
31
66
81
66820
2” gas Fem
Materiale pompieristico
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
d = 2 ½” m
BSS 336
F
I
R
E
Riduzioni Fisse
Codice
66014
66015
66016
LUG
G
E
N
E
R
A
L
Calotte (tappi) femmina in ghisa ed ottone
Pag. 48
GENERAL FIRE
6
Cassette gruppo motopompa
Gruppi motopompa di mandata UNI 10779
Reversibile, portella in acciaio
Vengono installati in tutte le reti idriche di alimentazione di sistemi antincendio. Dotati di
saracinesca di intercettazione piombata, valvola di ritegno, valvola di sicurezza e attacco
girevole UNI 70 per i vigili del fuoco. Possono essere montati indifferentemente in senso
orizzontale o verticale. Dai VV.F. sono richiesti di mandata con estremità cieca secondo
la norma UNI 10779.
Sigillo, cartello, finestrella d’ispezione
Tappo
Gruppi motopompa
in linea, senza tappo,
280
280
305
305
445
580
630
1330
60000 Tappo plastica
protezione rubinetti gruppi
motopompa secondo
UNI 10779
68001 Valvola
sicurezza 1”
per gruppi 3” 4” 6”
68002 Valvola
sicurezza 3/4”
per gruppi 2” e 2” 1/2
Idranti a colonna UNI EN 14384
Tipo AD semplice
6
Tipo ADR a rottura prestabilita
cm
cm
Codice DN Uscite UNI
A/B/C
Codice DN Uscite UNI
69101 50
2x45
45/50/65
69206 70
2x70
65/50/65
69202 70
2x70
45/50/65
69207 70
2x70 + UNI 100
65/50/65
A/B/C
69204 70
2x70 + UNI 100
45/50/65
69305 80
2x70
65/50/65
69301 80
2x70
45/50/65
69306 80
2x70 + UNI 100
65/50/65
69303 80
2x70 + UNI 100
45/50/65
69405 100 2x70
65/50/65
69401 100 2x70
45/50/65
69406 100 2x70 + UNI 100
65/50/65
69403 100 2x70 + UNI 100
45/50/65
69504 150 2x70 + UNI 100
45/50/68
69503 150 2x70 + UNI 100
45/50/68
69309 80
2x70
45/96/65
69307 80
2x70
45/96/65
69310 80
2x70 + UNI 100
45/96/62
69308 80
2x70 + UNI 100
45/96/68
69409 100 2x70
45/70/65
69407 100 2x70
45/70/65
69410 100 2x70 + UNI 100
45/70/65
69406 100 2x70 + UNI 100
45/50/65
69506 150 2x70 + UNI 100
45/98/68
69505 150 2x70 + UNI 100
45/98/68
69020
69021
69022
69023
69025
DN
50
65
80
100
150
Complesso
idrante
N°
fori
4
4
8
8
8
Filetto
viti
M 16
M 16
M 16
M 20
Codice
69036
69037
69038
69039
69040
Bulloni x flange
DN
50
65
In fibra
vegetale
per flange,
80 assicurano
100 una tenuta
150 perfetta .
Codice
69026
DN
50
N°
4
69027
69028
65
80
4
8
69029
69030
100
150
8
8
Anello rete idrante
Gruppo attacco
motopompa
Valvola di N.R.
Saracinesca
Ingresso
acqua
acquedotto
Pag. 49
GENERAL FIRE
Dimensioni mm
2”
3”
4”
600 x 500 x 300
800 x 500 x 300
1000 x 500 x 470
Saracinesche
F
I
R
E
Curva 90°
Necessaria quando si vuole
installare una saracinesca.
Chiusino stradale a pag 50
A
Codice
DN
69050
50
69051
69052
65
80
69053
69054
100
150
Complesso
idrante
Idrante
soprasuolo
Per gruppo
61301
61302
61306
UTILIZZO: gli idranti a colonna sono
utilizzati sulle reti di protezione antincendio.
COSTRUZIONE: costruiti secondo quanto
stabilito dalle norme UNI vigenti.
Sono muniti di dispositivo di manovra
pentagonale e di scarico automatico di
svuotamento antigelo che assicura lo
svuotamento dell’idrante a otturatore chiuso.
La flangia di base è forata e dimensionata
UNI PN 16. Le parti a contatto con l’acqua e
le parti in gomma sono conformi al
D.M. 174/04 La versione ROVESCIABILE è
munita di dispositivo di rottura prestabilito
che, in caso di urto accidentale, impedisce la
fuoriuscita dell’acqua e consente una facile
e immediata riparazione dell’idrante.
VERNICIATURA: rivestimento interno ed
esterno con polvere epossidica atossica
conforme al D.M. 174/04.
COLLAUDO: tutti gli idranti vengono
sottoposti alle prove ed ai controlli stabiliti
dalla norma UNI vigente.
Chiusino
Idrante
soprasuolo
Codice
Dimensioni differenti a richiesta
Guarnizioni
Flange
Codice
Standard con portella in lamiera + sigillo e finestrella in
policarbonato.
Verniciatura rosso Ral 3000 in polvere epossidica
resistente all’esterno.
Montaggio ad incasso od esterno. Reversibile, cerniera a
destra o sinistra. A richiesta zincata od inox, con telaio
alluminio e lastra infrangibile fumé o Safe Crash.
a richiesta
L mm~
C
68212
68111
68221
68121
68122
68101
68102
68103
DN 70 Verticale
fem. Orizzontale
2”
1 Vert/filettato
2”
1 Oriz/filettato
2 ½”
1 Vert/filettato
2 ½”
1 Oriz/filettato
2 ½”
2 Oriz/filettato
3”
2 Oriz/flangia
4”
2 Oriz/flangia
6”
3 Oriz/flangia
DN
Derivazione diretta
Saracinesca
Curva 90°
B
Codice
A
Gruppo motopompa di mandata
Gruppi motopompa di mandata
G
E
N
E
R
A
L
B
Codice
DN
A mm B
69006
69007
50
70
135 x 240
150 x 250
Le saracinesche possono
essere utilizzate sulle reti
69008
80 180 x 270
per la distribuzione
69009
100 180 x 300
dell’acqua potabile, sulle
69035
150 210 x 330
reti di protezione
antincendio e sugli impianti con temperature massime
di 80°. Sono costruite e certificate secondo le norme
UNI EN 1074/1 e UNI EN 1074/2. Le flange sono
forate e dimensionate UNI PN 16. Le parti a contatto
con l’acqua e le parti rivestite in gomma sono conformi
al D.M. 174/04. Rivestimento interno ed esterno con
polvere epossidica atossica.
Materiale pompieristico
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
Chiavi di manovra
69000 Chiave di manovra tipo A UNI 814-75 per
raccordi UNI 45/70 e STORZ.
69001 Chiave pentagonale di manovra idranti e raccordi,
69002 Chiave di manovra Idranti soprassuolo.
69033 Chiave di manovra anello tondo per calotte
UNI 100 ecc.
Quadra mm 30
Idranti sottosuolo e chiusini
Colli di cigno
Costruiti in ghisa e catramati. Anche DN 80 e 100
UNI EN 14339:2006
I colli di cigno sono con attacco di base a baionetta, a richiesta attacco UNI.
Codice
Descrizione
mm. L x L1 x H
69004
69005
69010
69011
Idrante DN 50 UNI 45
Idrante DN 70 UNI 70
Chiusino DN 45
Chiusino DN 70
490 x 257
470 x 306
240 x 390 x 310
240 x 430 x 335
Codice
Tipo
Uscite UNI
69012 UNI 45 1 x 45 con saracinesca
Gli dranti sottosuolo sono con attacco di base a baionetta
a richiesta attacco UNI.
F
I
R
E
69003 Chiave di manovra
idranti e saracinesche
sottosuolo.
obbligatoria secondo la norma UNI.
H mm
755
69013 UNI 70 1 x 70 con saracinesca
870
69014 UNI 45 2 x 45 con saracinesche
755
69015 UNI 70 2 x 70 con saracinesche
870
69016 UNI 45 1 x 45 senza saracinesca
630
69017 UNI 70 1 x 70 senza saracinesca
755
H
69018 UNI 45 2 x 45 senza saracinesche 630
H
H
L
69019 UNI 70 2 x 70 senza saracinesche 755
L
L1
6
Installazione, uso e manutenzione degli idranti soprasuolo e sottosuolo
PREMESSA:
La corretta installazione degli idranti soprasuolo e sottosuolo è garanzia
del corretto funzionamento degli stessi, i quali, prima di essere messi sul
mercato vengono sottoposti ad un rigoroso collaudo interno.
FLANGIA
Innanzitutto prima di installare l'idrante è necessario verificare che la
flangia sia perfettamente liscia, come fornita dalla casa e che nella parte
interna dell'idrante o nello scarico non siano inserite delle impurità che ne
possano compromettere il funzionamento.
GHIAIA PER DRENAGGIO
Onde consentire il regolare funzionamento dello scarico automatico
antigelo, di cui ogni idrante è dotato, occorre predisporre un buon
assorbimento del terreno circostante, posando attorno alla valvola di
scarico un sufficiente strato di ghiaia, curando che la stessa abbia una
dimensione superiore a quella degli orifizi di scarico, onde evitarne
l'intasamento.
SCARICO AUTOMATICO ANTIGELO
Va tenuto presente che lo svuotamento dell'idrante avviene attraverso un
foro di circa 7 mm di diametro; pertanto il tempo occorrente per tale
funzione è in relazione alle dimensioni dell'idrante.
Onde consentire l'accesso dell'aria all'interno del corpo dello stesso è
neccessario aprire almeno un tappo laterale.
CAPPELLOTTO DI MANOVRA
Per l'erogazione dell'acqua dalle bocche, dopo aver tolto i tappi, occorre
ruotare il cappellotto o il pignone di manovra (se per sottosuolo), in senso
antiorario sino a fine corsa, determinando la totale chiusura della valvola
di scarico.
Con la manovra inversa si ottiene la chiusura dell'idrante.
Essenziale è che entrambe le manovre siano eseguite sino alla fine della
corsa del cappellotto. Normalmente dette manovre si eseguono a mano, è
però indispensabile avere a disposizione l'apposita chiave, nel caso di
apertura difficoltosa.
TAPPO / ATTACCO
L'idrante è costruito in modo tale da non richiedere particolari
accorgimenti di manutenzione. Tuttavia è opportuno controllare
penodicamente il funzionamento per verificare se dei corpi estranei si
siano inseriti nelle sedi delle valvole di chiusura o di scarico e per
controllare che non ci siano state delle manomissioni. In tal caso si apre
l'idrante, si controllano le tenute degli attacchi, si verifica che l'acqua
defluisca limpida e pulita dagli attacchi dopodiché, ad idrante chiuso, si
controlla che lo svuotamento avvenga regolarmente, secondo le modalità
descritte nel paragrafo.
"SCARICO AUTOMATICO".
Normalmente l'operazione sopra descritta consente di evacuare eventuali
corpi estranei che si siano inseriti accidentalmente nell'idrante.
ISTRUZIONI PER LA CORRETTA MANUTENZIONE
Nel caso che dopo un periodo di uso si verifichino delle perdite d'acqua,
ad idrante chiuso, può rendersi necessaria la sostituzione delle
guarnizioni di tenuta interna.
In tal caso occorre: chiudere la saracinesca di sezionamento onde evitare
pericolose fuoruscite d'acqua.
1 Per l'idrante tipo monotubo togliere il cappellotto di manovra, svitare la
testata distribuitrice dell'idrante, sfilare l'organo di chiusura e sostituire le
guarnizioni, ingrassare le parti rotanti e la sede del tampone di chiusura
della valvola di scarico;
2 per l'idrante tipo AD. togliere il cappellotto di manovra e la piastra
sottostante, sfilare l'organo di chiusura e procedere come al punto 1
3 Per l'idrante tipo ADR. sbullonare la parte soprasuolo a filo terreno,
svitare le viti del traversino, sfilare l’organo di chiusura e procedere come
ai punti 1 e 2
4 Per l'idrante sottosuolo, dopo aver tolto la piastra quadrangolare che
chiude l'asta di manovra e dopo aver estratto dal corpo idrante
quest'ultima, procedere come al punto 1.
Materiale pompieristico
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 50
GENERAL FIRE
Tubi di aspirazione ed accessori
Diametro interno
:102 mm
Lunghezza
: 3 mt
Temperatura di lavoro: -30°C +80°C
Tubo per aspirazione con spirale
metallica per motopompe.
Disponibili anche altri diametri.
66914
65100
UNI 100 mm
raccordi UNI 100
66913 Succheruola o
valvola di fondo
Accessorio da banco
raccorda manichetta
Rullo avvolgi manichetta su trespolo
Permette la facile, rapida e corretta riavvolgitura dei tubi, con un’adeguata eliminazione dell’acqua
all’interno della manichetta. Utilissimo per prove pratiche antincendio e per il riavvolgimento dopo
il collaudo idraulico previsto dalla norma UNI EN 671-3.
98014
98058 A manovella, fissato in morsa,
permette una corretta legatura delle manichette
UNI 45 e 70 ed anche Storz, BSS etc. in
conformità alla norma UNI 7422-75.
Rapido, semplicissimo, economico, sicuro.
Studiato per una veloce e facile riavvolgitura
e rimozione della manichetta
Con manovella di riavvolgimento
Raccordatura a filo a norma UNI 7422-75
120 cm
Optional tipo
tradizionale a
trespolo
Comodo e leggero nella manovrabilità
durante gli spostamenti, ideale per
carri officina. Solo Cm. 60 x 40 x 60
50
F
I
R
E
80 cm
cm
6
Compressori per collaudo manichette a norma UNI EN 671-3
98010
98030 Ad acqua
Ad aria compressa
Il minicompressore portatile è stato studiato per il collaudo delle manichette
UNI 45 ed UNI70 in modo semplice e sicuro.
La norma UNI EN 671-3 prevede ogni 5 anni il collaudo a 12 bar.
Montato su un piccolo carrello su ruote, dispone di valvole d’intercettazione,
riduttore di pressione da 0 a 17 bar, manometri di controllo, collettore doppio
per collegare rapidamente le manichette UNI 45 oppure UNI 70.
La norma UNI EN 671-3 prevede
il collaudo annuale alla
pressione della rete idranti.
Pompa idraulica portatile per il collaudo delle manichette UNI 45 ed UNI70 in
modo semplice, rapido e sicuro. La norma UNI EN 671-3 prevede ogni 5 anni
il collaudo a 12 bar. Carrello su ruote per un facile trasporto. Collegato ad un
rubinetto idrante riempie velocemente le manichette da provare di acqua, ed
azionando il solo pulsante di avviamento si arresta alla pressione desiderata.
Ampio manometro di controllo della pressione di prova.
Nessun pericolo in caso di scoppio durante il test.
Utile abbinarla al riavvolgitore cod 98014.
Caratteristiche:
Motore 220 V 1,5 Kw
Pressione massima 50 bar
Pressostato da 0 a 70 bar
Manometro Ø 63 mm in bagno d’olio
Quadro elettrico a norma CE
Fornita completa di raccordi.
Dim. 59 x 70 x 55 cm Peso kg 60
Pompa idraulica 98030
Caratteristiche:
Motore 220 V 1,5 Kw
Pressione massima 17 bar
Pressostato da 0 a 17 bar
Manometro Ø 100 mm in bagno d’olio
Collauda fino a 4 manichette contemporaneamente.
Dim. 65 x 60 x 50 cm - Peso kg 40
Pag. 51
GENERAL FIRE
A
P
Manichetta da testare
Complesso idrante
G
E
N
E
R
A
L
Manichetta UNI 45
Materiale pompieristico
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Cassetta Kit prova pressione rete idranti
- Certificazione di
taratura e conformità.
Ideale per
tecnici
Per tecnici che devono verificare e certificare la portata e pressione delle
reti idranti, mediante la misurazione della pressione statica e dinamica.
Viene fornito a corredo una dichiarazione di conformità delle precisione
e calibratura.
Un grafico di riferimento per il calcolo. Manometro 100 mm diametro
risoluzione 0,1 bar classe 6.
MPPS Completa di:
- Lancia corpo ottone e guarnizioni gomma sintetica
- Raccordo filettato UNI45 in ottone con presa pressione per manometro
- Valvola sfera
- Riduzione UNI 70 F - UNI 45 M in ottone
- Riduzione UNI 45 M - UNI 25 F in ottone
- Manometro a molla tipo Bourdon con cassa 100 mm, attacco radiale
scala 0-16 bar, risoluzione 0,1 bar
- Manuale istruzioni
- Tabelle di conversione
- Serie ugelli diam. 8 - 12 - 16 mm.
- Certificato di conformità
- Valigetta
Lance prova pressione rete idrica
67000 UNI 25
67005 UNI 45
67006 UNI 70
Lancia misura portata e pressione
dinamica delle rete idranti.
Indispensabile per verificare lo
stato di efficienza della rete idrica
aziendale e scoprire eventuali
occlusioni delle tubazioni non
rilevalibili con la sola pressione
statica.
Tappo UNI
misura pressione statica
- Ugelli diam. 12 - 16 mm.
- Manuale di istruzioni
- Tabelle di portata precalcolate
- Certificazione di taratura e
conformità.
Secondo la norma UNI EN 671-3
per la manutenzione semestrale
della rete idranti.
Manometro in glicerina e valvola di
spurgo.
- Certificazione di taratura e
conformità.
Lancia misura portata e pressione.
Versione per NASPI da 1” UNI 25
completa di adattatori.
60028 UNI 45
Tubo di Pitot certificato per prova rete idrica
67008 UNI 45
E’ un dispositivo in grado di misurare la pressione dinamica e la velocità di un fluido in
movimento, permette inoltre di ricavare la portata di una bocca di erogazione, di
diametro noto, di un qualsiasi sistema idraulico e in modo specifico di una lancia di
erogazione d’acqua collegata ad un impianto idraulico antincendio. In base ai risultati
ottenuti si può verificare se il sistema idraulico e la lancia siano idonei ad assolvere gli
scopi prefissati, oppure operare delle scelte circa l’inserimento in tale impianto di lance
di diametro ottimale in rapporto alla velocità con cui si vuole che il fluido venga erogato.
Per tecnici professionali
Per rilevare la pressione dinamica e portata.
Diagrammi di portata DN 25 - 45 - 70,
con lancia frazionatrice con ugello Ø 8 - 12 - 16 mm
DN 25 ugello diam.8mm
DN 45 ugello diam.12mm
DN 70 ugello diam.16mm
Cassetta completa di:
- Tubo di PITOT
- Manometro scala 0-10 bar
- Manometro scala 0-25 bar
- Valigetta di contenimento
- Istruzioni, tabelle portata.
- Cerificato conformita’
Materiale pompieristico
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 52
GENERAL FIRE
6
IMPIANTI GAS HFC ECOLOGICI HFC 227 HFC 125 - N.F.P.A - E.P.A
E’ chimicamente e termicamente stabile, e, avendo un ALT
Atmospheric Life Time di 36 anni, non ha nessuna restrizione d’uso ed
accettato in tutti i paesi del mondo.
* Concentrazione di progetto per rischi di Classe A secondo norma
NFPA 2001 o UNI ISO 14520
VANTAGGI.
Rispetto ai gas inerti ha una efficacia di spegnimento notevolmente
superiore, la concentrazione di ossigeno rimane vicina al 20%, permet­
tendo una notevole sicurezza per il personale presente.
Richiede un quantitativo di bombole molto più basso.
A differenza dei gas inerti caricati a 200 oppure a 300 bar, essendo
pressurizzato a soli 24 oppure a 42 bar, può essere ricaricato con
minore pericolo e ricaricabile in un maggiore numero di centri di
assistenza.
Vari prodotti sono idonei a sostituire l’HALON 1301 vietato poiché
incompatibile con lo strato di ozono che viene gravemente
danneggiato. Il più noto e conosciuto è Il gas FM200®, identificato dagli
standard internazionali come HFC 227 si tratta di un agente gassoso
adatto per applicazioni a saturazione totale.
E’ un prodotto sicuro, pulito, ecologico, il più conosciuto ed utilizzato in
sostituzione dell’halon 1301, essendo totalmente esente il possibile
danneggiamento dell’ozono.
Infatti il suo ODP = 0 NFPA 2001 lo classifica SICURO per utilizzo in ambienti
chiusi a saturazione totale in presenza di persone.
La concentrazione* normalmente richiesta è del 9 %, cioè 590 gr/mc a 20°C.
Non lascia residui, ideale per proteggere dal fuoco grandi valori come centri
elettronici, musei, banche, caveau, archivi.
EPA, cioè l’Ente Protezione Ambiente USA, riconosce HFC 227ea
come il più efficace sostituto dell’halon 1301.
Concentrazione e sicurezza
Comparazione parametri tecnici per una protezione archivio 1.000 m3
Agente
Estinguente
Tempoi
scarica
sec”
Tempi di
spegnim.
sec”
Quantità
necessaria
Kg
Numero di
bombole
capacità Lt
peso kg
bombole
HFC 227 (noto come FM200® )
10
> 10
590
5 da 120
1.230
Halon 1301 (ora obsoleto)
10
> 10
331
3 da 120
715
HFC 125
10
> 10
502
5 da 120
1.142
10
> 10
644
7 da 120
1.540
IG-01 (100% argon)
60
> 60
514 m3
12 da 140
3.073
IG-55 (50% argon 50% azoto)
60
> 60
439m3
11 da 140
2.702
IG-100 (100% azoto)
60
> 60
486 m3
13 da 140
3.151
60
> 60
587 m3
21 da 80
4.275
HFC 23 (noto come PF23® o FE 13® )
4
IG-541
(1)
(2)
(1)
INERGEN Dati comunicati da Tyco/Wormald - FM 200® Great Lakes -
(2) (3)
Concentrazioni di progetto* % per rischi di
Classe “A “e “B”secondo UNI 10877-1
La classe A è normalmente utilizzata per archivi e centri EDP
PF23® FE13® Dupont
6
41133
Estinguente
volume
(%)“ A”
gr/mc
“ A” *
volume
(%)“B”
HFC 227ea
Halon 1301§
HFC 125
HFC 23/FE13
7,9
5,0
9
18
625
331
502
644
8
5,0
10,44
14,4
gr/mc esposizione
“B”** persone min’
725
331
589
493
5’
5’
5’
5’
* Test con “ catasta di legna ” + 20% di fattore di sicurezza
** Test “ cup-burner ”, con l’eptano +20% di fattore di sicurezza
§ Halon 1301 fuori produzione, non più ammesso.
La bombola pilota attivata dalla centralina di rivelazione incendio o anche manualmente, tramite le manichette di servocomando permette di azionare tutte le altre
simultaneamente. In alternativa bombola pilota di azoto 44010 , indipendente in presenza di valvole di smistamento.
9
10
Esempio legenda con moduli 80 Lt
Pos.
2
8
6
7
cavo el. alla
centrale di
controllo
13
4
12
5
3
11
Bombola
pilota
Bombola
asservita
1
44010
Bombola
asservita
1
Bombola
asservita
1
1
Descrizione
Cod.
1
Bombole + valvola gas escluso
43039
2
Interconnettore pilota
3
Comando solenoide o cartuccia
4
Tubo flessibile tra bomb 1/4 mg x 1/4 mg
44011
5
Valvola di sfiato 1/4 f
41054
6
Valvola 2” 1/2 (incusa con la bombola)
7
Collo d’oca 1” 1/2 fgp
43046
8
Valvola di non ritorno 1” 1/2 x 2”
43069
9
Collettore A.P. collaudo CE
42004
10
Pressostato su collettore
41014
11
Staffaggio (kit completo per una bombola)
41092
12
Comando pneumatico asservite
41188
13
Ugelli erogatori diam secondo calcoli
49008
41049
41031 41183
----­
Gas estinguente che si può caricare nei moduli:
HFC 227 cod.43141 - HFC125 cod.43045
PF23 , cod.36001
Bombola pilota azoto,
necessaria per azionare
valvole di smistamento
Esempio di calcolo
Moduli pronti all’uso HFC 227 o HFC 125
Comprendono: bombola, valvola a scarica ultrarapida, manometro, protezione
valvola, collaudo eseguito a 50 bar contro le perdite. Per ogni bombola va
aggiunta la carica dell’agente estinguente, attuatore, manichette A.P. e collettore.
HFC 227 Si calcola 0,625 Kg/m3. Coefficiente di riempimento: 1,15* Kg/Lt.
HFC 125 Si calcola 0,502 Kg/m3. Coefficiente di riempimento: 0,93* Kg/Lt.
*TEORICO: Normalmente 1kg/lt per HFC227 e 0,80 per HFC125
(Chiedere Uff. Tecnico)
I dati seguenti per carica massima e M3 protetti sono puramente indicativi, e raramente
applicabili salvo in piccoli impianti con collocamento della bombola a ridosso del locale
Codice
modulo
vuoto
Bombola
Litri
Carica M3
HFC 227
max
max
Carica M3
HFC 125
max
min
43034
7,5
8
5
6.5
43035
14
15
10
47027
27
29
19
43047
40
44
43038
60
66
Diam.
mm
Altezza
con valv.
mm
Attacco
filetto
Bomb
Uscita
filetto
Valvola
4.8
140
745
3/4”
3/4”
13
8
176
890
3/4”
3/4”
25
15
203
1500
1”
3/4”
28
37
22
229
1550
1”
3/4”
42
55
33
229
1900
2 1/2”
1 1/2”
43039
80
88
56
74
44
269
1825
2 1/2”
1 1/2”
43040
100
110
70
93
55
356
1420
2 1/2”
1 1/2”
43041
120
132
84
111
66
356
1640
2 1/2”
1 1/2”
43141 codice del gas HFC227 ---------- 43045 codice del gas HFC125
Pag. 53
GENERAL FIRE
G
E
N
E
R
A
L
Locale CED dimensioni 10x10x6 = 600 Mc
gas necessario: 600x0,625 = Kg 375 =5 moduli 80 lt
Diametro tubazioni e foro ugelli determinato dal calcolo computerizzato.
N°
Descrizione
Codice
Pos
5
1
Moduli con valvola 80 lt
attuatore elettrico solenoide
43039
41031
1
3
1 oppure attuat cartuccia elettrica 41138
375 kg di gas FM200
43141
3
-
1
4
Interconnettore pilota
41049
comando pneumatico asservite 41188
2
12
4
5
manichetta tra bombole 1/4”mgo 44011
collo d’oca
43046
4
7
5
1
valvole di non ritorno
collettore 5 posti 2” 1/2
43069
42004x4
8
9
1
1
valvola di sfiato
pressostato su collettore
41054
41014
5
10
5
5
staffaggi completi sopra
staffaggi completi sotto
41092
41092
11
11
8
ugelli 1” alette fresate 360°
49008
13
1
Impianti HFC 227
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
Valvole a scarica ultra rapida
Apertura ultrarapida, azionata con:
Comando a solenoide 41031 a 24V CC. 1A
Comando a cartuccia 41183 a tensione
universale 1A
Comando pneumatico 44063 attivate dalla
bombola pilota
Comando manuale 41166
La valvola è dotata di disco di sicurezza
a 90 bar predisposta per scarico in atmosfera
e manometro protetto.
43052
2” 1/2 f per bombole 60/80/120/140 Lt
uscita gas 1” 1/2 m
43051
1” npt x 25,4 - 1”/14 x 18 UNEF 2A
uscita gas 3/4” m
43072
3/4” npt x 25,4 - 1”/14 x 18 UNEF 2A
uscita gas 3/4” m
41031
3
2” 1/2 f
1 1/2” fgp
1” fgp
7
3
Comando elettrico a solenoide
24V.C.C. 1 A
Optional antideflagrante.
Comando elettrico a cartuccia
tensione universale 1 A
Monitoraggio integrità in centrale
Connessione attuatori 1” 1/4 - 18 UNEF 2A
43069 Valvola di non ritorno
43048 Valvola non ritorno telescopica
Collettore
2”
7
8
43037 Collo d’oca
L= 600 mm
Tra uscita valvola e valvola
di non ritorno a collettore
L= 600 mm
Per valvola da
3/4” npt e 1” npt
1” 1/2
1 1/2” fgp
3/4” fgp
f = femmina, g = girevole, k = 90°, o = ogiva, p = piana, s = svasata
44011 Manichetta tra bombole
41054 Valvola di sfiato
Collo d’oca
2
5
41188 COMANDO
PNEUMATICO BOMBOLE
ASSSERVITE
Riarmo
manuale
1/4” fs
1/4” fs
Montata sull’ultima bombola in batteria.
In caso di lievi perdite del circuito, evita la
scarica accidentale del sistema.
25.4x14 fil. 1” fgp
Collettore certificato
41014 Pressostato su collettore
Al passaggio del gas chiude un contatto elettrico utile per
disattivare apparecchiature elettriche, inviare allarmi
supplementari ecc..
Dispone di un contatto nc-na 10 A. A richiesta doppi
contatti. Pressione di azionamento minima 2 bar.
10
42004 2 1/2” x 2”
42002 3” x 2”
42003 4” x 2”
Ugelli 180° o 90°
1/2”
3/4”
1”
1” 1/4
1” 1/2
2”
13
Forniti con un disco foro
calibrato secondo il
calcolo computerizzato.
1 1/2”
2”
2” 1/2
3”
2”
Il codice esprime il
prezzo di 1 posto.
Staffaggio universale batterie bombole
Particolare fissaggio a muro, dado
scorrevole e tirante filettato
Valvole di smistamento PN 350 bar
Sono usate per la protezione di più
locali con una sola batteria di bombole.
permettendo un notevole risparmio.
Idonee anche per CO2 e gas inerti.
12
2 usc
1/4” fs
1/4 mgo
Detta anche di servocomando, montata
tra le bombole e i comandi pneumatici.
In treccia di acciaio inox alta pressione.
44021
44018
44023
44093
1 1/2”
In alternativa alla 43069
25.4x14 fil. 1” mp
4
44027
44024
49008
44090
44091
44092
2”
Montata tra bombola e collettore. Impedisce il
ritorno del gas dal collettore nelle bombole.
41049 INTERCONNETTORE
BOMBOLA PILOTA
L= 500 mm
1/4 mgo
41183
41084 e 41186
ranelle in rame
necessarie tra
valvola e comando
6
Foto della 43052, 2 1/2” F 12UN 2B x 1 1/2” gas, connessione attuatori 1 1/4” x 1/8” UNEF 2A
43046 Collo d’oca
F
I
R
E
Comandi elettrici
Regolabile da 155 a 185 mm
G
E
N
E
R
A
L
Componenti ed accessori per gas ecologici
Elettrovalvola
11
Collegamento
pneumatico
da 6 a 12 bar
Impianti HFC 227
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
41092 staffaggio KIT per 1 bombola
Il KIT codice 41092 comprende:
1 il profilato a parete tagliato su misura,
2 i tiranti filettati,
3 i bulloni con dadi e ranelle.
Il codice esprime il prezzo di 1 posto.
Il profilato sagomato ad “U” con la
scanalatura permette il fissaggio a parete
in modo rapido e con estrema semplicità.
Il dado con la ranella scorre infatti
all’interno della scanalatura permettendo il
posizionamento preciso della bombola.
Pag. 54
GENERAL FIRE
4
Sistemi di spegnimento
con gas inerte ecologico 100%.
IT IS OZONE FRIENDLY
300 bar!
4
L'estinguente per lo spegnimento a " saturazione totale " utilizza una miscela di gas
presenti nell'atmosfera, 50%"A” Argon e 50% "N2 " Azoto. E’ classificato nello
standard internazionale con la sigla IG-55. Nessuna restrizione
LEGISLATIVA in tutto il mondo, essendo NYTRARGON® una miscela di gas
naturali presente nell’atmosfera terrestre.
Il dimensionamento è realizzato in accordo con le norme NFPA 2001 - edizione 2000 ,
oppure ISO 14520-1114, concentrazione rispettiva min. 38 - 42%.
La miscela di gas puri non stratifica, consente una totale visibilità durante la scarica
con una saturazione uniforme e una prolungata concentrazione nell'area protetta.
NYTRARGON® è privo di qualsiasi impatto ambientale (ALT, GWP , ed ODP=zero)
nessun pericolo per l’ambiente.
NYTRARGON® spegne l'incendio riducendo la concentrazione di ossigeno nel volume
protetto; è quindi necessario comprendere nel calcolo per la saturazione totale
eventuali fuoriuscite dell'estinguente. Nessun shock termico a computers.
Essendo un gas naturale presente in atmosfera e ricavato dalla stessa, non ha
nessuna restrizione presente e futura e pertanto nessun rischio.
E’ efficace contro tutti i tipi di incendio, ed è particolarmente usato in ambienti a
protezione di grandi valori economici, dove altri estinguenti come l’acqua, la polvere,
o la schiuma non possono essere usati perché causerebbero danni.
L’impiego tipico è in centri di calcolo, archivi, musei, centri di telecomunicazioni, ecc....
viene utilizzato in locali normalmente chiusi, riduce la percentuale di ossigeno al 12­
13% arrestando la combustione dopo la scarica in circa 60”.
Il sistema prevede un preallarme ottico acustico prima della scarica. Il personale
eventualmente presente nel locale durante e dopo la scarica può respirare per un
tempo ampio senza alcun pericolo, e la visibilità non viene ridotta.
Non vi sono effetti tossicologici, ne gas tossici generati dalla combustione se a
contatto con NYTRARGON®. Accettato dagli standards NFPA ed EPA.
Richiede un calcolo accurato per evitare che basse concentrazioni causino un
eccessivo abbassamento dell’ossigeno.
NYTRARGON® è un marchio registrato da a.b.s. S.r.l.
47039 Centralina EN 54-2/4 EN12094-1
Centralina speciale per impianti a doppia rivelazione incrociata.
Certificata EN 54-2/4 EN 12094-1
Professionale
Tabella Informativa NFPA 2001
Caratteristiche
Composizione chimica
GWP, ODP, ALT
Rigidità dielettrica a 1 atm-mmHg a +25°C (N2=1,0)
Concentrazione di progetto min 40,3%
Protezione volume di una bombola da 80/140 Lt
Capacità bombole
Quantità Nytrargon in bombole 80/140 Lt
Dimensionamento dell’impianto
Standard Internazionale
Impiego (CED - magazzini - archivi )
Dati
Azoto 50%+ Argon 50% purezza 99,99%
0 (zero)
1,01
ISO 14250-14 Tabella 4 fuochi di classe A
a 200 bar M3 30 / 53 (a 300 bar M3 43 / 75)
80/140 LT caricate a 200/300 bar
a 200 bar 15,7 - 27,7 Nmc ( a 300 bar Nmc 22,1 / 39)
Calcolo computerizzato VdS a norme NFPA
NFPA IG - 55 - UNI ISO 14520-14
Ammesso anche con persone nel locale
La percentuale di OSSIGENO al 12/13% permette una buona respirazione
Pag. 55
GENERAL FIRE
Impianti Nytrargon
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
Tabella orientativa dei volumi di copertura per bombole
a 200/300 bar e relativi dati di riempimento secondo
ISO 14250-14:2005 (E).
Concentrazione di progetto 40,3 % per fuochi
di classe A ( tabella 4 delle suddette norme) a 20°C
pari a 0,729 Kg/mc.
COPERTURA BOMBOLE
Codice Capacità Pressione Locale Carica mc gas
bombole di carica protetto
kg
nella
lt
bar
mc
bombola
44080
80
200
30,5
22.22
15.73
44084
80
300
42,8
31.18
22.08
44140
140
200
53,6
39.04
27.65
44145
140
300
75,5
55
38.95
N.B. Per eventuali dubbi o chiarimenti contattare il nostro
Uff. Tecnico.
300
bar!
4
Minor numero
di componenti,progettati
secondo la normativa
EN 12094
F
I
R
E
LEGENDA
12­
34­
5­
6­
7­
8­
9­
10 ­
11 ­
Bombola Nytrargon®
Valvola ad apertura rapida
Bombola pilota con attuatore man/elett.
Collettore
Ugelli
Rivelatori
Centrale di rivelazione
Pulsante elettro/manuale
Allarme ottico/acustico
Interruttore di linea
Orifizio
Vantaggi e Benefici
• Non lascia residui
47007
• Sicuro per le persone
• Bassi costi di ricariche
• Elettricamente non conduttivo
• Rispettoso dell’ambiente con ODP , ALT, e GWP = 0
• Vantaggio nel posizionare le bombole a distanza dal locale protetto
L'azoto e l'argon sono gas presenti nell'aria,
puri, puliti e dielettrici che, quando vengono a
contatto con le fiamme, non hanno reazione,
sono privi di prodotti di decomposizione dannosi
e corrosivi e ritornano successivamente in
atmosfera senza danneggiare l'ambiente.
NYTRARGON® salvaguarda le persone e
protegge in modo sicuro ed efficace i materiali ed i beni delicati.
Il sistema NYTRARGON® utilizza bombole di grande capacità di litri 80 e 140 con
ricollaudo decennale. La pressione di esercizio iniziale di 200 - 300 bar a valle del colletto­
re di scarica viene ridotta a 40-60 bar consentendo l'utilizzo, con notevoli risparmi sui costi
di installazione, delle tubazioni degli impianti
esistenti ad Halon e C02.
Le bombole di NYTRARGON® si possono
Progettazione e calcolo
collocare a grande distanza e, con l'impiego di
computerizzato, installazione
valvole direzionali. NYTRARGON® garantisce
ed assistenza.
flessibilità e convenienza del sistema .
E C O L O G I C O 100% ALT atmosphere life time
GWP global warming potential
ODP ozone depletion
potential
= Zero
Impianti Nytrargon
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 56
GENERAL FIRE
Impianti a gas inerte Nytrargon® IG 55 200/300 bar
I collettori per le bombole sono costruiti in tubo zincato SCH 160 e la raccorderia è in ASA 6000, mentre le linee di distribuzione dopo l’orifizio calibrato
sono in SCH 160 o XXS e la raccorderia è in ASA 3000/6000, preferibilmente zincata per evitare l’ossidazione. Collaudato e certificato a norma PED.
La bombola pilota attivata dalla centralina di rivelazione incendio o anche manualmente,
tramite le manichette di servocomando, permette di azionare tutte le altre simultaneamente.
In alternativa bombola pilota di azoto indipendente (cod. 44010 a pag. 59) in presenza di valvole
di smistamento.
10
12
11
1
6
5
2
7
4
8
Legenda con bombola 140 Lt 300 bar
14
8
Pos.
9
3
13
1
4
Pilota
bombole asservite
Esempio di calcolo NYTRARGON
codice
lt
diam
mm
Bombole a 300 bar necessarie n°: 5 da 140 Lt.
Q.tà Descrizione
1
1
4
1
1
1
1
5
8
Cod
44145
Moduli 140 lt 300 bar
con valvola+collo d’oca+valv. non ritorno
cartuccia elettrica
41133
manichetta flessibile pilota
44015
manic. servocoman. tra bombole 44014
collettore 5 posti
44044 x 5
valvola di sfiato
41054
pressostato su collettore
41014
Orifizio calibrato
44006
staffaggi completi
41092 x 5
ugelli
44007
Pos.
44080 80 267
44140 140 358
44084 80 267
44145 140 358
1
6
7
4
10
9
11
12
13
14
44145
2
Valvola per Nytrargon 300 bar
44082
3
Tee M24xM24x1/4” bombola pilota
41164
4
Manichetta tra bombole 3/8”mg x 3/8”
44014
5
Valvola non ritorno 1” x 1”
43075
6
Cartuccia elettrica universale
41133
7
Manichetta pilota 60 cm 1/4fgx3/8mg
44015
8
Collo d’oca M 24x1.5 kfgp L=60 cm
44061
9
Valvola di sfiato 1/4
41054
10
Collettore A.P. collaudo CE
44044
11
Pressostato 1/2” su collettore (10A)
41014
12
Orifizio calibrato
44006
13
Staffaggio (kit completo per bombola)
41092
14
Ugelli di scarica
44007
15
gas Nytrargon x ricarica Euro/kg
44033
bar
m3
protetti
2100
2000
2100
2000
200
200
300
300
36
55
50
85
1 fgs
F
I
R
E
1
5
2
3/4 ” npt
M24x1,5 fgp
L=
50
0
3/4” og
43075
44061
44082
Il modulo comprende nel prezzo la bombola, la valvola,
la carica nytrargon, il collo d’oca (8), la valvola non
ritorno (5).
41133 Cartuccia elettrica
a 300 bar:
Valvola VTI complete di comando pneumatico incorpora­
to, manometro, disco di sicurezza. Attivazione diretta con
cartuccia pirotecnica tensione universale cod 41133, e a
mano con leva. Efficacissima, semplicissima.
Cod.
Modulo 140 Lt 300 bar con accessori
h
mm
8
(colli d’oca (8) gia inclusi nel modulo (3)
(valv. non ritorno (9) inclusi nel modulo (3)
Nota: la valvola VT a 300 bar incorpora il comando pneumatico.
Il diametro delle tubazioni e degli ugelli viene determinato dal calcolo
computerizzato.
44082
Descrizione
1
Moduli carichi 300 bar
Esempio di calcolo: Locale CED dimensioni 16x10x3 = 480 Mc
5
Il modulo (1) comprende la
bombola, valvola, la carica
NYTRARGON, il collo d’oca
(8), la valvola non ritorno (5).
40312
Dotata di cavo di protezione.
Voltaggio universale. 0,3A.
Azionamento in pochissimi millisecondi.
Possibilità di monitoraggio della corrente in
centrale.
6
Leva per
comando a
mano
2
Fan Door Test
44032
Comando
pneumatico
incorporato
uscita gas M24x1,5
Disco di sicurezza.
3/4” npt
Pag. 57
GENERAL FIRE
3/4” npt
G
E
N
E
R
A
L
manometro
E’ una prova di tenuta del locale obbligatoria
secondo NFPA 2001, ISO 14520 e UNI
10877. L’apparecchiatura è costituita da un
gruppo ventilatore, formato da un telaio che
una volta inserito, sigilla un’apertura di
accesso del volume protetto, e da uno o più
ventilatori a velocità variabile, con la
possibilità di operare a bassa portata, in
grado di fornire una pressione differenziale
non minore di 25 Pa (Pa=densità dell’aria
(1,205 a 20 °C e 1,013 bar) (in kg/m3)
attraverso i limiti del volume protetto.
Impianti Nytrargon
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
d’o
ca
Co
k = a 90° o = sede ogiva p = sede piana
Tipo standard
fissa
Lato collo d’oca
N° bomb
4
8
14
20
34
63
44061 L=600
nipples 3/8” m
ultima bombola
8
M24x
1,5 m
3/8”mgp
tubo
sch 160
sch 160
XXS
XXS
XXS
XXS
Cod
44043
44045
44046
44047
44048
diam
2”
Co
llo
d’o
ca
diam
1”
1”
1” 1/4
1” 1/4
1” 1/4
10
Bombole
2 posti
4 posti
5 posti
6 posti
7 posti
1/2”f
pressostato
44062 Tubo a.p. tipo XXS
diam 2" e manicotti saldati
Prezzo al posto bombola.
3/4” gas
3/4” f
Moltiplicare il prezzo di 1 x 44062 per il numero delle bombole.
Ugelli erogatori
Orifizio calibrato per collettore
Sono costruiti in alluminio, nebulizzazione uniforme. Forniti con un
disco foro calibrato secondo il calcolo computerizzato. Il modello
con alette a 90° viene usato in vicinanza di pareti.
44040 Diametro 3/4”
44006 Diametro 1 1/4”
44017 Diametro 2”
40/60
bar
41092 staffaggio KIT per 1 bombola
Il KIT codice 41092 comprende:
1 il profilato a parete tagliato su misura,
2 i tiranti filettati,
3 i bulloni con dadi e ranelle.
Codice 41092; il relativo prezzo,
comprende tutto per un solo posto bombola.
Quindi moltiplicare per il numero delle
bombole in batteria.
Il profilato sagomato ad “U” con la scanalatura
permette il fissaggio a parete in modo rapido e
con estrema semplicità.
Il dado con la ranella scorre infatti all’interno
della scanalatura permettendo il
posizionamento preciso della bombola. Basta
fissare il profilato a parete, ed è tutto fatto!
1/2”
3/4”
1”
alette a 90° o 180°
Staffaggio universale per batterie bombole
Particolare fissaggio a muro, dado
scorrevole e tirante filettato
44007
43026
49008
14
12
Necessario per ridurre la pressione del gas durante la scarica dal
collettore alle linee di distribuzione, da 300 bar della bombola ai 40 ÷
60 bar dopo l’orifizio.
La foratura è determinata dal calcolo computerizzato.
13
3/4” fgs
M24x1,5 fgp
3/8”mgp
5b
Pressione di esercizio: 300 bar
300 bar
9
s = sede svasata
Diam
1”
1” 1/4
2”
2” 1/2
3”
4”
3/4” npt
L= regolabile da 155 a 185 mm
3/4” gas
43075
3/4”
Collettori premontati 300 bar
Tipo telescopica
optional
Lato collettore
3/4”
Tubi di acciaio schedula 160 & XXS, manicotti ASA 6000.
Collaudati e certificati CE PED 97/23. Test 750 bar
3/4” x 3/4”npt Impedisce il ritorno del gas nella bombola
5
d
5
4
Valvola non ritorno
43075
llo
a
’oc
7
Collegamento alla seconda bombola
g = girevole
M24x1,5 fgp
M24x
1,5 m
3/4” npt
1/4”m
8
3/8”mgp
llo
Co
3/4” fgs
44014 L=500
1/4”fgp
M24x1,5 fgp
3/4”
44061 L=600
44061 L=600
3/4” fgs
8
3
intermedie
43075
M24x
1,5 f
f = femmina
43075
3/4”
3/4” npt
F
I
R
E
3/4”
3/4”
44015 L=600
44082
valvola
bombola
pilota
41054 valvola di sfiato
5
5
41164 riduzione pilota
G
E
N
E
R
A
L
Colli d’oca e manichette per collettore
Pressostato pneumatico.
41014 1 contatto 10 A
41018 2 contatti 10 A
11
Il pressostato, posto sul collettore indica
tramite un meccanismo pneumatico il
passaggio del Nytrargon® nella linea di
distribuzione, e per mezzo di un contatto
elettrico, invia segnali di allarme, disattiva
l’energia elettrica,ecc.
Impianti Nytrargon
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
1/2”
Pag. 58
GENERAL FIRE
4
Tipico collettore con valvole di smistamento
44022
Valvole di
smistamento
Alla centrale di
controllo
Le valvole direzionali sono utilizzate con un
sistema centralizzato di estinzione Nytrargon®
per la protezione di più ambienti alternativamente.
L’attivazione è elettro/pneumatica.
Elettrovalvola pilota 24 VV c.c 0,1 A.
Apertura pneumatica con azoto fornito dalla
bombola pilota.
Pressione richiesta da 6 a 12 bar.
Pressione di esercizio: 300 bar
Codice Diametro
44022
44021
44018
A richiesta fino a 6”
Bombola azoto
pilota 44010
4
Riduttore di pressione
28009
0 / 20 bar Per azionare le valvole di smistamento
28010
0 / 60 bar alta portata. per impianti polvere
1 1/4”
1 1/2”
2”
Bombola pilota
Per azionare le valvole di
smistamento, che necessitano
la pressione massima di 8 bar.
Entrata
200 bar
1/4”
Pressione di uscita
regolabile 0 / 60 bar
44010 Lt 3 Azoto carica a 200 bar, inclusa cartuccia 41133.
Bombola pilota carica con
Attuatore
valvola di scarica, completa
Cartuccia
manuale
elettrica
di manometro, attuatore
41133
manuale e cartuccia
elettrica 41133. L’apertura
Protezione
Manometro
della valvola in manuale e/o
elettro -automatico provoca
la scarica del gas azoto
nella linea pneumatica che
serve ad azionare
l’attuatore pneumatico delle
bombole, determinando la
scarica del Nytrargon®.
A richiesta: Lt 14 o Lt 27 Azoto
carica a 200 bar.
Necessarie quando ci sono
grandi distanze per comandare
le valvole di smistamento.
Disponibile anche con valvola
trdizionale VFR con comando a
solenoide
Questo riduttore si può utilizzare anche per pressurizzare estintori o i
moduli di gas alogenati a 42 bar.
Ricambi ed accessori per valvole LPG - VESTA e compatibili
Comando multiplo pilota
Comando pneumatico
44041 Idoneo per valvole LPG o di altre marche con attacco M30x1,5
Azionamento a mano
A cartuccia elettrica, attacco 1/4” m
per cartuccia 41133
Pneumatico da 8 a 300 bar.
Attacco 1/4”f per cartuccia elettrica o per
azionamento pneumatico da 8 a 300 bar.
44027 Comando pneumatico
1/4” f
1/4” f
Per valvole LPG e compatibili.
Funziona con soli 12 bar.
Permette l’azionamento delle bombole
in batteria. Ha due collegamenti entrata
e uscita 1/4” per collegare le manichette
tra bombola 44014
M 30 x 1,5
M30 X 1,5
Elettrovalvola pilota
43042 Elettrovalvola 24V cc 1A
41133 Cartuccia elettrica
tensione universale 0,6 A.
comprende il cavetto di protezione fili;
filetti alle estremità 1/4”m x 1/4”m
IDONEA PER VALVOLE VTI
Pag. 59
GENERAL FIRE
Attuatore a solenoide per valvole LPG
Collegamento con ghiera M36x1
Compatibile con valvole che hanno lo
stesso diametro.
Impianti Nytrargon
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
I M P I A N T I
ANTINCENDIO A
Tempestività di azione estinguente
Grande efficacia di estinzione
Intervento automatico
Polvere polivalente, o MONNEX.
UNI EN 12416-2
Serbatoio in acciaio al carbonio collaudato, pressione di esercizio 12
bar, completo di accessori quali: valvola di sicurezza,
manometro, tappi di caricamento e ispezione, sifone in acciaio al
carbonio, valvola a sfera ad azionamento pneumatico sulla mandata
della polvere e relativo circuito di comando.
L’apertura della valvola è comandata dal gas di pressurizzazione
all’interno del serbatoio, al raggiungimento della pressione stabilita.
Gli accessori sono premontati sul serbatoio.
Bombola propellente di azoto, con valvola a flusso rapido, caricata a
150 bar. Pneumatico o manuale.
IMPIANTO A POLVERE IFP
Moduli premontati, pronti all’installazione.
Dotati di tappo di caricamento da 100 mm,
valvola di intervento, valvola di scarica a
comando pneumatico. Bombola di azoto
con valvola a flusso rapido e comando
elettrico 24 V 0, 1A. a richiesta versione
antideflagrante.
4
Codice
F
I
R
E
POLVERE
40030
40050
40100
40250
40500
40xxx
Capacità
KG
30
50
100
250
500
1000
N° Bombole Uscita
Azoto LT
Valvola
1x3
1”
1 x 7,5
1”
1 x 14
1”
1 x 14 + 1 x 27
3”
1 x 27 + 1 x 40
3”
3 x 40 lt
4”
Valvola di smistamento o direzionale
40250 Impianto a polvere IFP
Codice Diametro
40016
1”
40010
1 1/2”
40013
2 1/2””
40006
3”
24 Vcc 0.1 Ah
Pressione di esercizio:
da 25 bar a 50 bar
40014 Cono impianto polvere getto 60°
Attacco
1/2” M
Caratterizzati da una grande efficacia.
Impiegati in grandi rischi di incendi in
presenza di liquidi e gas infiammabili, come
in industrie di vernici, piattaforme petrolife­
re, depositi, cabine e linee di verniciatura,
ecc...
Ugello con cono diffusore uniforme a 60°
La polvere è nota per la sua grandissima efficacia di
spegnimento e capacità di penetrare ovunque
Il serbatoio fissabile a pavimento e bombola di azoto
separata per il fissaggio a parete in ogni posizione.
La valvola di uscita può essere in orizzontale o verticale
A richiesta assemblato su skid, attacchi per collegamento
manichette naspo per intervento manuale.
Impianti polvere
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 60
GENERAL FIRE
IMPIANTI SPRINKLER UL. FM a norma UNI 12845
Sprinkler pendent durante la scarica
Lo sprinkler è una valvola automatica termosensibile.
Un piccolo bulbo di vetro racchiude un liquido sensibilissimo alla temperatura che in caso di
incendio si espande all’interno, rompe il bulbo e lascia uscire l’acqua a pioggia su una superficie
di circa 10 mq, se posto a 3 metri di altezza.
Se l’incendio dovesse estendersi, altri sprinkler interverrebbero esclusivamente nella zona
aggredita dal fuoco. Per la maggiore parte dei rischi è sufficiente la pressione dell’acquedotto
pubblico, altre volte è necessario installare un gruppo pompe automatico di spinta, in caso la
pressione richiesta sia insufficiente.
Gli impianti sprinkler sono diffusissimi, installati a protezione di depositi, supermercati, hotel,
autorimesse, etc.. Il bulbo è dell’ultimo tipo sottile 5 mm.
Forti sconti sulle polizze incendio rendono un impianto sprinkler un investimento economico e
ammortizzabile in pochi anni.
Colore del bulbo in gradi centigradi
Il nostro ufficio tecnico esegue, in modo autonomo, preventivi, progetti e
sopralluoghi per verificare lo stato dei lavori e certifica la installazione finale
secondo le leggi in vigore.
Conventional
Tipo universale, il getto bagna anche il soffitto, il
diffusore si monta indifferentemente verso l’alto o
il basso.
57°
Pendent
68°
79°
93°
141°
183°
Il diffusore si monta esclusivamente verso il
basso.
4
Codice
Descrizione
45110
1/2” cromato export 68°C
45111
1/2” export 68°C
45113
1/2” LPC 68°C
45117
1/2” LPC - FM 68°C
a richiesta
altre temperature
Codice
45112
1/2” UL listed 68°C
45110 1/2” export 141°C
45220
3/4” UL listed 68°C
diagrammi sprinklers
Concealed
Sidewall
1/2”
Descrizione
Upright
Il diffusore si monta esclusivamente verso l’alto,
e rimane protetto contro urti accidentali.
Codice
Descrizione
45114
1/2” UL listed 68°C
45221
3/4” UL listed 68°C
45116
a richiesta
altre temperature
a richiesta
altre temperature
1/2” UL listed 68°C
3/4” UL listed 68°C
controsoffitto
altre temperature a richiesta
45115
Sono installati all’interno di contro soffitti ed
invisibili per ragioni estetiche. La rosetta si
adatta a imperfezioni del contro soffitto,
regolabile in altezza per 20 mm e in caso di
incendio scende permettendo il flusso a pioggia.
Pag. 61
GENERAL FIRE
Getto laterale.
Usati a protezione
dei piani intermedi di
scaffalature o in
vicinanza alle pareti
Impianti sprinkler
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
GRUPPI SPRINKLER AD UMIDO UL. FM. PREMONTATI
Gruppo premontato UL.FM
Codice
Diam
DN
45061
45062
45063
45064
3”
4”
6”
8”
80
100
150
200
45011
Optional
campana
idraulica
Optional
pressostato
45008
Installato dove non esiste pericolo di gelo.
Le tubazioni sono sempre piene di acqua. In caso
di incendio lo sprinkler automatico si apre, la
campana idraulica di allarme viene azionata dal
movimento dell’acqua, senza necessità di energia
corpo 45814, trim 45043, barilotto ritardatore
elettrica.
45012, premontaggio 99998 e imballo in
Il pressostato con contatti na, nc, attiva pompe ed
cassa di legno.
allarmi supplementari o disattiva eventuali altre
Sono optional a parte saracinesca 45005,
apparecchiature.
pressostato 45008, campana idraulica 45011
Un gruppo 4” codice 45062
completo U.L. premontato
comprende:
Corpo valvola umido UL. FM.
45012
barilotto
ritardatore
incluso
Codice
Diam
DN
45832
45814
45816
45818
3”
4”
6”
8”
80
100
150
200
Corpo valvola in ghisa flangiato UL - FM.
Guarnizioni piattello antinvecchiamento.
Trim accessori corpo valvola
Codice
45043 Trim accessori corpo UL - FM
Descrizione
45043 Trim universale 3” - 8”
in alternativa 45057 trim UNI 9491
optional
saracinesca
principale cod.
45000 .... 45007
Il trim è costituito dai 2 manometri, valvole a
volantino ed a sfera, per prova e scarico,
raccordi e tubi di collegamento su misura
prefilettati. E’ gia tutto incluso nel gruppo
premontato in fabbrica.
4
GRUPPI SPRINKLER A SECCO UL. FM. PREMONTATI
F
I
R
E
Un gruppo 4” codice 45065
completo U.L. premontato
comprende:
Gruppo premontato UL.FM
Codice
Diametro
45065
45066
45067
4”
6”
8”
Installato dove esiste pericolo di gelo.
Le tubazioni sono sempre vuote di acqua, e tenute
in pressione con aria compressa, che blocca il
piattello di tenuta.
In
caso di incendio lo sprinkler automatico si apre,
corpo 45914, trim 45016, acceleratore 45009,
trim acceleratore 45010, premontaggio 99998 l’aria compressa fuoriesce velocemente, si apre il
piattello, si aziona la campana di allarme ed il
e imballo in cassa di legno.
pressostato attiva pompe ed altre apparecchiature.
Sono optional a parte saracinesca 45005,
pressostato 45008, campana idraulica 45011.
DN
100
150
200
45008
optional
45009
45011
Corpo valvola a secco UL. FM.
optional
incluso
Codice
Diam
DN
45914
45916
optional
4”
6”
8”
100
150
200
Corpo valvola in ghisa flangiato UL - FM.
Guarnizioni piattello antinvecchiamento.
Trim accessori corpo valvola
Codice
Descrizione
45016
45009
45010
Trim universale 4”- 8”
Acceleratore UL
Trim acceleratore UL
45016 Trim accessori corpo UL - FM
in alternativa 45058 trim UNI 9491
45009
optional
saracinesca
principale cod.
45000 .... 45007
45010 Trim
45016
Il trim è costituito dai 2 manometri, valvole a
volantino ed a sfera, per prova e scarico, raccordi
e tubi di collegamento su misura e prefilettati.
E’ gia tutto incluso nel gruppo premontato in fabbrica.
Schema tipico di un impianto a diluvio
Schema tipico impianto a umido e secco
Le vasche di recupero acqua e il
serbatoio autoclave sono necessari
in casi di grandi rischi.
Impianti sprinkler
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 62
GENERAL FIRE
GRUPPI SPRINKLER A DILUVIO UL. FM. PREMONTATI
Gruppo premontato UL.FM
Codice
Diametro
45068
45068
45069
45070
optional
2 1/2” DN 80
3” DN 80
4” DN 100
6” DN 150
8” DN 200
Come suggerisce il nome la valvola a diluvio detta
anche “DELUGE SYSTEM” scarica una grande
quantità di acqua dagli ugelli nebulizzatori, o spray.
Gli ugelli sono collegati ad una tubazione
opportunamente calcolata e tutti insieme scaricano
l’acqua quando la valvola a diluvio si apre con il
consenso di una rete di rivelazione o con comando
manuale.
45011
45008
Pressostato
optional
campana idraulica
Un ugello protegge circa 8 - 10 mq.
Il piattello della valvola a diluvio è normalmente
tenuto chiuso da una piccola pressione di aria
compressa che controbilancia la pressione
dell’acqua presente a monte. Si usa in ambienti
dove è presente un grande rischio di incendio e
dove è necessario intervenire contemporanea­
mente su tutta la superficie protetta.
Corpo valvola diluvio UL. FM.
45049
optional
Indicatore di
posizione
Codice
Diam
DN
46003
46125
46104
46106
46107
2”1/2
3”
4"
6"
8”
70
80
100
150
200
Corpo valvola in ghisa flangiato UL - FM. Guarnizioni piattello antinvecchiamento.
Trim accessori corpo valvola
Codice
Descrizione
46000
Universale da 2 1/2 a 6”
46000 Trim accessori corpo UL - FM
in alternativa 46005 trim UNI 9491
Il trim è costituito dai 2 manometri, valvole a volantino ed a sfera, per prova e scarico, raccordi e
tubi su misura prefilettati, comando a mano. E’ gia tutto incluso nel gruppo premontato in
fabbrica.
4
G
E
N
E
R
A
L
Valvola idropneumatica Maxomatic 3”
optional
saracinesca
principale
Economica ed efficace pienamente
conforme alla norma UNI.
Utilizzata negli impianti antincendio con sistema
sprinkler sia con circuito di rilevamento a secco o
umido. Il sistema, attraverso due apposite
valvoline, consente la prova manuale della
funzionalità della valvola principale. La valvola è
completa con tutti gli accessori per il controllo
continuo dei parametri di pressione sia a monte
che a valle. Puo essere montata anche una
campana idraulica per la segnalazione d’allarme.
Tensione elettrovalvola 12 Vcc, o 24Vcc.
Un gruppo premontato da 4” cod. 45069 completo U.L.
comprende:
corpo 46104, trim 46005, premontaggio 99998 e imballo in cassa di legno.
Sono optional a parte
saracinesca 45005, pressostato 45008, campana idraulica 45011, indicatore posiz. 45049
Flussostato UL. FM.
Codice Diametro
45035
45036
45037
45038
45039
2”
2 1/2”
3”
4”
6”
Il flussostato è un dispositivo che segnala il
passaggio dell’acqua nelle tubazioni chiudendo
un contatto elettrico segnalazione di allarmi.
Max 10A.
Campana idraulica UL listed
45011
UL
45021
UNI
Viene azionata dal flusso dell’acqua in caso di
funzionamento di uno sprinkler. E’ dotata di
motore idraulico munito di martelletto che fa
suonare la campana. Essa funziona senza
nessuna altra energia ma solo con il flusso
dell’acqua. Si installa all’esterno dell’edificio.
Pag. 63
GENERAL FIRE
46102
Disponibile anche 4”, 6”, 8”.
Acceleratore d’aria UL. FM
45009
L’acceleratore di aria è
usato negli impianti a
secco.
Il suo scopo è quello di
accelerare la fuoriuscita di
aria dalle tubazioni
permettendo all’acqua di
arrivare tempestivamente
allo sprinkler intervenuto
per incendio.
Viene montato sul corpo
della valvola a secco
Pressostato UL. FM.
45008
Il pressostato segnala tempestivamente il
funzionamento dell’impianto attivando allarmi
a distanza, utilizzato anche per attivare e
disattivare altre apparecchiature.
Munito di contatto Nc ed Na. Max 10A
Barilotto ritardatore UL listed
45012
45031
UL listed
UNI
Montato sul corpo valvola, ha lo scopo di
evitare falsi allarmi della campana idraulica.
Infatti in caso di fluttuazioni della pressione
nella rete idrica può avvenire la temporanea
apertura del piattello valvola anche in assenza
di un reale flusso normalmente dovuto ad
apertura di uno sprinkler.
Indicatore di posizione
Utilizzato per il montaggio sulla saracinesca
principale di intercettazione della
valvola di controllo, che
deve obbligatoriamente
restare sempre aperta.
In caso di manomissio­
ne della valvola
segnala un allarme al
quadro di
comando. Max 10A
45049
Impianti sprinkler
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
45041
45040
45060
pendent
per scaffali
regolabili
20 mm
45046
45047
Le gabbiette si usano a protezione del
bulbo se è a rischio di urti accidentali.
Codice
1/2”
N° Pezzi Diametro
48003
48004
48005
48006
3/4”
12
24
12
24
1/2”
1/2”
3/4”
3/4”
completa di
sprinkler e
chiave UNI 9489
48002 x 12
48001 x 24
Ampia gamma di rosette in metallo o plastica bianca.
Si usano per la finitura estetica nei controsoffitti.
Misuratore di portata
UL. FM
Valvole a farfalla wafer
Saracinesche UL. FM.
PN10 ASA 150 NORME UNI
A vite uscente
UL listed & FM
4” DN 100 da 800 a 3.200 Lt/min mod K 450
6” DN 150 da 2.300 a 9.000 Lt/min mod K 1250
Codice Diam. DN
45004
45005
45006
45007
3”
4”
6”
8”
80
100
150
200
45048
4
PN10 ASA 150 NORME UNI
Codice Diam. DN
Codice Diam. DN
45000
45001
45002
45003
45080
45081
45082
45083
3” 80
4” 100
6” 150
8” 200
Originale made in U.S.A. utilizzato in
cabina pompe per il controllo della
portata dinamica effettiva. Disponibili
vari modelli.
3” 80
4” 100
6” 150
8” 200
Ugelli nebulizzatori
Ugelli a lama d’acqua
Cod.
diam
“
45050 1/2”
45051 3/4”
45052
1”
Ltm Angolo
3bar
40
120°
70
120°
235
120°
Cod.
45053
45054
45055
400
300
250
m
1" foro 14,5 mm
200
150
3/4" foro 8 mm
m
100
80
60
1/2" foro 6 mm
m
40
20
0.25 0.5
1
1.5
2
3
4
Creano un getto orizzontale
o verticale come un muro
tagliafuoco.
Utilizzati anche come effetto di
raffreddamento.
Il diagramma è indicativo.
La portata varia in funzione del
foro di uscita e deve essere
tarata in fabbrica.
Portata (l/min)
F
I
R
E
Cassetta scorta UL - FM
Rosette finitura controsoffitti
Solo cassetta
vuota.
Portata (l/min)
G
E
N
E
R
A
L
Gabbietta protezione
Ltm Angolo
3bar
18
90°
30
90°
80
90°
Creano un getto di acqua
frazionata o nebulizzata.
Usati negli impianti a diluvio a
protezione di rischi gravi.
Vengono costruiti in diversi
3/4" foro 6 m
mm diametri, portata ed angolo di
getto. Il diagramma è indicativo.
La portata varia in funzione del
1/2" foro 4,5 mm
m foro di uscita e deve essere
tarata in fabbrica.
150
1" foro 10 mm
m
120
100
90
70
50
40
30
20
10
0.25 0.5
5
diam
“
1/2”
3/4”
1”
1
1,5
2
3
5
10
Pressione (bar)
Pressione (bar)
Compressore impianti a secco
45034
Fornito completo di valvola di ritegno,
saracinesca circuito di comando per
collegamento alla valvola a secco.
Il ns ufficio tecnico è a disposizione per consigli,
progettazioni complete , certificazioni, installazioni
chiavi in mano nel pieno rispetto delle normative
richieste.
Utilizzato per il riempimento
e mantenimento in pressione
delle valvole a secco.
Automatico 100 lt 8 bar max
Impianti sprinkler
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 64
GENERAL FIRE
Impianti a CO2 con valvole a flusso rapido VTI
Le valvole VT offrono numerosi vantaggi e oltre al costo inferiore
garantiscono più bassi costi di manutenzione. Esse hanno incorporato il
comando a mano e pressione, percui essi non compaiono nella legenda
dei componenti sotto elencati. Offrono una grande sicurezza nella
tenuta ed evitano il grosso problema di distanziali tra valvola e
comando come invece avviene per le tradizionali valvole VFR.
9
Disponibili impianti con collaudo RINA
11
Tipica batteria di 5 bombole da 45 kg con valvole VTI
Bombole cariche con
VTI + protezione
L = 350
collo
d’oca
Legenda
1
2
3
4
5
-6
7
8
9
10
11
12
13
14
4
41149
41134
41133
41054
41022
97107
41023
43036
41004
41014
41169
41026
41009
41092
41172
kg
Lt
diam
41148
41149
41171
30
45
54
40
67
80
227
273
273
21017 Cappellotto
1
Bombola carica da kg 45
Valvola a flusso rapido VTI 1”
Cartuccia elettrica
Valvola di sfiato
Tubo fless. tra bombole
Nipples 3/8m x 1/4m
Tubo fless. bombola pilota
Collo d’oca 21,7 x 25,4fg
Valvola di non ritorno 25,4x1”
Pressostato 10 A
Collettore prezzo x 1 posto 1” 1/2
Sirena CO2
Cono erogatore Co2
Staffaggio x 1 posto, (una fila)
Riduzione pilota 21,8x21,8x1/4”
Il prezzo del collettore (10) e dello
staffaggio (13) è riferito ad un posto,
moltiplicare per il numero bombole
richieste.
Pilota
Codice
RINA
a
richiesta
bombole asservite
Impianti a CO2 con valvole tradizionali a flusso rapido VFR
L’azione estinguente del Biossido di Carbonio (CO2) è:
- Per soffocamento sottraendo l’ossigeno all’aria;
- Per raffreddamento intenso provocato dalla rapida espansione del gas.
È utilizzabile su apparecchi elettrici in tensione.
Disponibili impianti con collaudo RINA
Viene utilizzato per estinguere incendi di liquidi infiammabili, ad es.
benzina, olii, vernici, alcool , ecc.
Tipica batteria di 5 bombole da 45 kg con valvole VFR
Bombole cariche con
VFR + protezione
L = 350
Come attuatore si può usare anche una
bombola pilota cod 44010.
Codice
kg
lt
Attacco
41044
41045
41046
41143
41173
20
30
45
45
54
27
40
67
60
80
3/4”
3/4”
1”
1”
1”
1
Legenda
1
2
3a
3b
3c
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17a
41046
41129
41031
41030
41032
41054
41022
41023
42009
41004
41014
41169
41026
41009
41092
41049
41052
41053
41041
Bombola carica da kg 45
Valvola a flusso rapido VFR 1”
Comando elettrico
Comando pneumatico
Comando elettropneumatico
Valvola di sfiato
Tubo flessibile fra bombole
Tubo flessibile bombola pilota
Collo d’oca 25,4
Valvola di non ritorno 25,4 x 1”
Pressostato CO2
Collettore prezzo x 1 posto 1 1/2”
Sirena CO2
Cono erogatore Co2
Staffaggio x 1 posto 1 fila
Interconnettore bombola pilota
Riduzione collettore 1” x 1/4”
Valvola strozzata collettore
Comando a mano e pressione
41038 Termostati espansione aria
41033/34/35 Raccordini e tubo di rame
Pilota
Il prezzo del collettore e dello staffaggio
è riferito ad un posto, moltiplicare per il
numero bombole richieste.
bombole asservite
Con l’attuazione della normativa europea PED 97/23 DM 6/03/2000, il
collettore deve essere collaudato e certificato.
Tutti i suoi componenti devono essere sottoposti alla pressione di prova
idraulica e il collettore deve essere marcato con una targhetta CE con tutti
Pag. 65
GENERAL FIRE
G
E
N
E
R
A
L
RINA
a
richiesta
i suoi dati e rilasciato un certificato del fabbricante.
ABS costruisce i collettori secondo le leggi in vigore e rilascia la
necessaria certificazione.
Impianti CO2
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
Impianti CO2 sistema VTI, economici, moderni e più affidabili.
Le valvole a flusso rapido tipo VTI sono caratterizzate da
semplicità assoluta e offrono numerosi vantaggi rispetto alle
valvole tradizionali VFR (41128) descritte alla pagina
successiva. La tenuta perfetta è ottenuta tramite la leva di
contropressione regolabile.
VTI
Tirando la leva la valvola si apre e, spingendola, si chiude
con tenuta perfetta.
Inoltre è dotata di serie di entrata ed uscita del comando
pneumatico e può essere attivata con la cartuccia elettrica
41133.
VANTAGGI E SVANTAGGI
VFR
41041
comando
mano e
pneumatico
Più cara
1 Ricarica difficile: occorre una delicata
precisione dei nottolini di tenuta piccolo e
grande (41064)
2 Occorre separatamente il comando a
mano e pressione pneumatico.
3 Occorre tutte le volte che si ricarica
sostituire i due nottolini piccolo e grande
(41064)
4 Occorre regolare con delle ranelle di
rame 41084 con grande precisione la di­
stanza tra il punzone del comando elettrico
o pneumatico che va a spingere il nottolino
piccolo; un piccolo errore e l’apertura
avviene in anticipo o non si apre per niente.
4 Se manca pressione al servocomando si
chiude durante la scarica..
Economica
1 Facilità di ricarica
2 Comando a mano e pressione incorporato.
3 Non necessita ricambi per la ricarica, la
pastiglia di tenuta resiste a decine di
azionamenti prima di essere sostituita e
il suo costo è irrisorio.
4 Sicurezza dell’attuatore elettrico o
pneumatico.
5 Idonea per CO2, azoto, altri gas.
PN 250 e PN 300, foro di scarica molto
ampio.
6 Spina di sicurezza che impedisce la
scarica accidentale durante la manutenzione
4 Dopo l’azionamento rimane aperta.
Nottolini
41064
41084
ranella
4
41109
F
I
R
E
Marcatura
RINA
a richiesta
3/4” npt
41110 3/4” npt
E’ utilizzata nelle bombole in batteria, comando pneumatico incorporato.
per bombole singole con
solo comando manuale o
a distanza con cavetto di
acciaio.
Tappo protezione
per trasporto
41134 1” npt
2
uscita 21,7
uscita 21,7
uscita 21,7
Valvola
sicurezza
3/4” npt
1” npt
3/4” npt
Valvola in posizione aperta.
Comando cavetto a distanza
Tappo protezione
e spina di sicurezza
44081 3/4” npt per azoto 200 bar
Dotata di manometro, utilizzata per bombole
pilota.
40312
Leva di comando a mano.
Dado regolazione
tenuta
Comando pneumatico 20 / 200 bar
La valvola rimane aperta dopo la
attivazione.
uscita 21,7 m
Entrata e uscita
comando pneumatico
3/8”, o cartuccia
elettrica 41133.
41133 Cartuccia elettrica
Dotata di cavo di protezione.
Voltaggio universale. 0,3A.
Azionamento in pochissimi millisecondi.
Possibilità di monitoraggio della corrente in
centrale.
Impianti CO2
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
3/4” npt
Pag. 66
GENERAL FIRE
Valvola ritardatrice
Valvole a flusso rapido
La valvola a flusso rapido tradizio­
nale conosciuta anche come VFR ,
è costruita in ottone stampato.
3/4” conico NPT
Si usa per impianti montati in
batteria con collettore.
1” conico NPT
40004 VFR 3/4”
per azoto con manometro
Attacco 1 1/4” UNEF per
comando elettrico o
pneumatico
Codice
Descrizione
41128
41129
Si usa per ritardare la scarica dell’impianto ed è
utilizzata soprattutto negli impianti su imbarcazioni.
E’ richiesta obbligatoria dal RINA.
La sua attivazione permette di evacuare il locale
di scarica della CO2. Dopo il suo azionamento, si
attiva solo l’allarme e dopo circa 1 minuto la scarica
dello spegnimento.
VFR
41064 Nottolini
2
1/4”
1/4”
21,7”
41085
uscita gas 25,4”
Comandi mano e pressione
41041
Comando pneumatico,
più preciso, più indicato del modello
con leva, evita usi impropri.
Per bombole in collettore.
41041
17b
Montata sopra
le valvole a flusso
rapido, preleva il
gas e lo trasmette
alla successiva
azionandola.
Funziona anche
manualmente.
1/4”
1/4”
4
Comando a mano e
pressione
17a
41049
41166 Comando a mano
a volantino per valvole
a flusso rapido
14
1/4”
1/4”
Comando a mano e
pressione con
17c
riarmo manuale.
Attuabile anche con
cartuccia
pirotecnica.
Tra il comando elettrico o
pneumatico e la valvola a flusso
rapido della bombola pilota.
Trasmette alla seconda bombola.
41084
E necessario usare le
ranelle e seguire le
istruzioni montaggio.
1 1/4” UNEF
41031 Comando elettrico
Interconnettore pilota
41167 Comando
elettrico-manuale con riarmo
manuale. Cartuccia esclusa
1/4”
1 1/4” UNEF
3/4”
41030 Comando pneumatico
3a
41042 Comando antideflagrante
41032 Comando elettropneumatico
3b
3c
tubo rame
diam 3x2
tubo rame
diam 3x2
su VFR
1 1/4” UNEF
su VFR
Attivato da una centralina. 24 V.c.c.
1 A standard. A richiesta 220 V.c.a.
0,1A Attiva la bombola pilota
1 1/4” UNEF
su VFR
Viene attivato dal termostato
pneumatico cod. 41038 e a sua
volta attiva la bombola pilota per
la scarica. Non ha bisogno di
nessuna energia supplementare.
1 1/4” UNEF
Viene attivato sia da un termostato
pneumatico, sia da una tensione
24 V.c.c. 1A di una centralina.
41053 Valvola strozzata 1”
41054 Valvola di sicurezza e
sfiato. Montata alla fine del 4
circuito di comando collettore.
su VFR
1 1/4” UNEF
Attivato da una centralina. 24 V.c.c.
1 Ah standard. A richiesta 220 V.c.a.
0,1 Ah Attiva la bombola pilota
Colli d’oca e manichette per valvole VT
Riduce la portata della
bombola pilota, permettendo
il ritorno del gas nel circuito
di comando.
41022
41157 21,8 fgp x 25,4
1/4” fgs
L=530 tra bombole
1/4” fgs
42008 21,8 fgp x1/2
5
fg
VT
16
97107
41004 Valvola non ritorno per
collettore. 1” npt x 25,4.
Montata sul collettore, evita che
il gas torni indietro nella
bombola.
25,4 fgs
L=500
7
nipples 3/8x1/4
43036
flessibile
41172
21,8 f
21,8 m
8
1/4”
14
Colli d’oca e manichette per collettore CO2 VFR
Tubi flessibili collaudati a 300 bar, scoppio >750 bar.
1” npt
41022
21,8 fgp
L=
50
0
21,8 fgpk
riduzione pilota
41024
1/2” fgs
41113 25,4 fgsk x 3/4” fg
41025 25,4 fgsk x 25,4 fgs
41030
41022
25,4 fgs
14
41023
VFR
42009
flessibile
7
L=700 per bombola pilota
1/4”fgp
6
L=
1/4” fgs
guarnizione
f = femmina
g = girevole
50
0
25,4 fgs
k = a 90° o = sede ogiva o = sede svasata
Pag. 67
GENERAL FIRE
L=400
41049
Collo d’oca a 90°
1/4” fgs
Flessibile
5
L=400
L=530 tra bombole
1/4” fgs
G
E
N
E
R
A
L
25,4 fgs
25,4 fgs
Impianti CO2
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
F
I
R
E
diam.
L=mm
n° max bomb
41168
41169
41170
1”
1 1/2”
2”
350
350
350
4
8
12
10 In figura collettore a 3 posti 1”
Collaudo T-PED e certificato di conformità.
Il codice comprende 1 tee ed un tubo.
Schedula 80 Asa 3000
Collaudo a 250 bar.
1”
L
Idoneo per bombole diam 267/272 mm
Il prezzo va moltiplicato x il numero dei posti
Tee in acciaio
Tubo A.P. per collettore prefilettati
Filettati npt alle estremità.
Idonei per bombole da diam. 227 a diam
273 mm. Schedula 80 per gas CO2.
Codice
diam.
41060
41063
41112
1”
1 1/2”
2”
Tubi schedula
80/160 XXS
L=mm n° max bomb
300
300
300
4
8
12
Gli ASA 6000 sono per
collettori gas inerti a 300 bar
Forniti anche in
barre da 6 mt.
Codice
Descrizione
41062
41051
41071
44049
44028
1 1/2" x 1" x 1 1/2"
1"
2" x 1" x 2"
1 1/4" x 1 1/4" x 1 1/4"
1 1/4" x 1" x 1 1/4"
Pressostato pneumatico.
41064 Nottolini di ricambio
(grande e piccolo) per valvole a
flusso rapido.
I nottolini vanno normalmente
sostituiti dopo ogni ricarica delle
bombole. La guarnizione si
deforma con la pressione.
Il più piccolo montato in sommità
della valvola a flusso rapido, se
perde può provocare la scarica
indesiderata dell’impianto.
41014 1 contatto 10 A
41018 2 contatti 10 A
9
La pressione del
gas C02 lo fa
scattare. Dotato di
un contatto NA,
ed NC, a 10 A.
max. Può essere
montato in
qualsiasi tipo di
impianto.
Sicurissimo ed
economico.
41084
Ranella rame 0,5 mm necessaria
tra attuatori e valvole flusso rapido
seguire le istruzioni montaggio
VFR
41186 ranella rame da 1 mm
41009 Cono erogatore 1/4”
41010 Cono erogatore 1/2”
41010
41047 Carrucola di rinvio
su cuscinetti a sfera
41026 Sirena pneumatica.
41010 FL
ASA 3000
ASA 3000
ASA 3000
ASA 3000
ASA 3000
41039 Bilancia per bombola
Viene montata sotto ogni singola
bombola nel collettore quando per
maggiore sicurezza si vuole un
segnale di allarme in caso di perdita
accidentale di gas CO2
4
41048 Sgancio pneumatico.
3/8”
41009
1/4”
3/8”
flangiato
Una piccolissima quantità di gas
sulla tubazione di scarica, attiva
un potente suono acustico di
allarme permettendo
l’evacuazione dei locali.
Diffusori del gas CO2, in
alluminio, ugelli con fori diametro
secondo il calcolo della portata di
scarica dell’impianto.
Bombole vuote per CO2
Codice
20146
20147
20148
21329
21341
21342
Lt
67
60
80
27
40
40
Kg
45
45
54
20
30
30
Ø
273
229
273
203
227
203
Filettata
1"
1"
1"
3/4"
3/4"
3/4"
Si utilizza per deviare il cavetto
di acciaio usato per il comando
manuale a distanza.
Bombole RINA
Codice
20101
20109
21210
21328
21340
Lt
14
3
7,5
27
40
Kg
10
2
5
20
30
t-ped
Cappellotti di protezione valvole
Codice
20108
20107
20127
20102
20114
20140
Lt
3
7,5
27
2
14
40
Ø
110
140
203
110
170
227
Lt
14
40
60
80
120
27
Ø
170
203
267
267
356
203
Filettata
3/4"
3/4"
1"
2”1/2
2”1/2
3/4"
Bombole CO2 cariche con valvola volantino
Codice
Lt
Kg
Ø
attacco
41066
27
20
203
3/4"
41067
40
30
227
3/4"
41118
67
45
273
1"
41119
14
10
170
3/4"
44086
Codice
43054
43055
43056
43057
43059
43060
Collaudo singolo, marcate “CE o T-PED”, sabbiate e
verniciate con polvere epossidica. Calotta colore nero.
21017
41027
41065
44086
41065
Bombole per HFC
Filettata
3/4"
3/4"
3/4"
3/4"
3/4"
3/4"
Codice Descrizione
a tulipano per valvole a volantino, o VT.
ghiera + cappellotto alluminio.
In ferro per valvole a volantino
In ferro per valvole VT
Il pistoncino normalmente tiene
aperto una serranda. Se il gas
lo aziona il pistoncino rientra e
la serranda si chiude.
Bombole per Azoto
Filetto
3/4"
3/4"
3/4”
3/4"
3/4"
Con certificato navale Rina
t-ped
41027
21017
130
G
E
N
E
R
A
L
Collettore premontato CO 2
Codice
Idonee per piccoli impianti a funzionamento manuale
Con valvole a flusso rapido a pagina 65
165
Impianti CO2
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 68
GENERAL FIRE
Impianti CO2 con termostati ad espansione d’aria
Questo sistema consente di installare un impianto completamente
automatico e non ha bisogno di nessuna fonte di energia, ne di batterie.
Il funzionamento si basa sul principio fisico che l’aria scaldandosi si
espande. Il termostato ad espansione d’aria (41038) è un piccolo
serbatoio costruito con due coppe di rame sigillate con un piccolo
tubetto capillare diam 3x2 (41037) e un terminale filettato (41034).
Installato a soffitto, in caso di incendio l’aria, normalmente a pressione
atmosferica, si scalda, aumenta la pressione che, tramite un tubetto
capillare in rame 3x2, viene trasmessa al comando pneumatico
(41030), sensibile a trasformare la pressione in azionamento meccanico
ed attiva la bombola di Co2 pilota.
Le bombole poi collegate in batteria con la stessa pressione del gas
vengono tutte attivate e scaricate nel locale da proteggere.
41030 Comando pneumautico
41038 Termostato ad espansione d’aria.
Il calore repentino del fuoco scalda
l’aria che si espande aumentando la
pressione trasmessa con un sottile
tubo in rame capillare al comando
pneumatico, 41030.
Non necessita di nessuna energia.
Sensibile a sbalzi rapidi di
temperatura.
Raccordi per tubetto rame e termostati a espansione d’aria
41037 Tubo rame 3 x 2 mm
tubo 3x2
Riceve il segnale dal termostato pneumatico
(41038) ed attiva la bombola pilota
41033
Nipplo x tubi
in rame 3x2
Manicotto esagonale
filettato per tubo in
rame 3x2
41040 Attrezzo svasatore
41035
Serve a creare la svasatura
conica interna al tubetto di
rame capillare 3x2 per avere
poi la perfetta giunzione e
tenuta con i raccordi 3x2 filetto
M 6x0,75.
croce 4 vie
per tubo in rame
3x2
per tirante comando (D=110mm - d=87 mm)
per tirante comando RINA (D=90mm - d=60 mm)
Cassettina per tirante
d
41006
tubo rame 3x2
Cavetto acciaio con guaina 5 mt
e tirante
Staffaggi universali per batterie bombole
Particolare fissaggio a muro, dado
scorrevole e tirante filettato
Staffaggio bombola singola a parete
41092 staffaggio per bombole
Il KIT codice 41092 comprende:
1 il profilato a parete tagliato su misura,
2 i tiranti filettati,
3 i bulloni con dadi e ranelle.
Il codice 41092, il relativo prezzo,
comprende tutto per un solo posto
bombola. Quindi moltiplicare per il
numero delle bombole in batteria.
13
tee 3 vie
per tubo in rame
3x2
41036
Accessori comano manuale a distanza.
41003
41002
D
4
Collega i termostati ad espansione d’aria tra
loro e al comando pneumatico (41030)
41034
Il profilato sagomato ad “U” con la
scanalatura permette il fissaggio a parete in
modo rapido e con estrema semplicità.
Il dado con la ranella scorre infatti all’interno
della scanalatura permettendo il
posizionamento preciso della bombola.
Basta fissare il profilato a parete, ed è tutto
fatto!
Tappi plastica
antigraffio
Codice
Descrizione
43003
43004
43005
43006
43008
43007
x 40-60 lt
x 14 lt
x 40 lt
x 40/60 lt
x 67 lt
x 27/40 lt
227 mm
170 mm
203 mm
227 mm
273 mm
203 mm
Utile per il fissaggio di una sola
bombola a parete.
Per sistemi con più bombole in
batteria è più conveniente il sistema
con profilato codice 41092
Valvola di smistamento CO2
Schema tipico
con valvole di smistamento
Valvola di smistamento o direzionale
Le valvola direzionali sono utilizzate con un
sistema centralizzato di estinzione a gas per la
protezione di più ambienti alternativamente.
Si attiva a 24 Vcc inviata dalla centralina e con
la pressione del gas della bombola pilota 44010.
24 Vcc
0.1 Ah
Codice Diametro
44018
2”
44021
1 1/2”
44022
1 1/4”
Disponibili 3”, 4” e 6”
Codice Diametro
41073
1”
41074
41075
41076
1 1/2”
2”
2 1/2”
Pressione di
esercizio: 300 bar
Pag. 69
GENERAL FIRE
G
E
N
E
R
A
L
bombola pilota
Impianti CO2
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Naspo CO2
41114 Naspo a parete mt 20
A richiesta versione da
fissare in cassetta
Rullo in lamiera zincata con staffa
di fissaggio a parete verniciata con
polvere epossidica.
Mt 20 di manichetta flessibile ad
alta pressione.
Valvola di intercettazione,
manopola di presa isolante, cono
diffusore ad alta efficacia.
Mt 1 di tubo flessibile per collegare
il naspo alla bombola o collettore
esterno.
(Bombole escluse)
Il naspo può essere fissato
indifferentemente a parete o a
pavimento.
Indicatore di livello gas
98059 indicatore di livello a ultrasuoni
Il sistema elettronico ad ultrasuoni permette di verificare il livello del
liquido del gas nelle bombole evitando di doverle smontare e pesare.
Utilissimo per il controllo del peso delle bombole in batteria.
Il sensore ad ultrasuoni rileva con buona precisione l’esatto livello del
gas. E’ idoneo per il controllo di CO2, gas chimici Halon, FM200,
HFC125, di tutti i tipi di gas compressi che nelle bombole sono allo stato
liquido. Indispensabile nei controlli a bordo di navi.
Più bassa è la temperatura, migliori sono i risultati. Per CO2 consigliato
fino a 28°C.
4
Sonda ultrasonica
Strumento di misura
portatile funziona a batterie
Certificato RINA
APPROVATO
RINA
Carica batteria
tensione di rete a 220 V
Custodia inclusa
Manuale, garanzia
Diagramma variazione della pressione in funzione della temperatura e della percentuale di carica delle bombole CO2.
La pressione in una bombola carica con gas CO2 varia in funzione della
carica e della temperatura. Il grafico mostra come una bombola da 1 litro
caricata con 750 grammi di gas a 20 °C ha una pressione di 57 bar
circa. Se la temperatura della bombola raggiunge i 60 °C la pressione
aumenta di circa 4 volte a 235 bar facendo intervenire la valvola di
sicurezza se ben tarata (normalmente tra 170 e 200 bar) o portando la
bombola a pressioni molto pericolose.
E’ perciò consigliabile non superare la carica di 2/3 della capacità in litri
totali e cioè 667 grammi per litro. Si può caricare a 3/4 della capacità se
le bombole cariche sono conservate in locali con temperature non
superiori a 40°C.
Evitare nel modo più assoluto di esporre le bombole ai raggi diretti del
sole. In climi caldi comunque non superare la carica di 2/3, detta anche
carica tropicale.
Impianti CO2
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 70
GENERAL FIRE
I M P I A N T I
ANTINCENDIO A
SCHIUMA
Il premescolatore detto anche a spostamento di liquido, è costituito da un serbatoio
in acciaio collaudato, marcato “CE”. Nel suo interno vi è una membrana in materiale
sintetico resistente alla corrosione dell’acqua e dello schiumogeno concentrato in
essa contenuto. L’acqua mette in pressione il serbatoio e spinge lo schiumogeno
che attraverso un miscelatore tipo Venturi, viene aspirato e immesso nella tubazione
a valle per la alimentazione della rete di distribuzione. Il vantaggio di questo sistema
è la minima perdita di carico di circa 1 bar, la grande quantità di schiumogeno
concentrato che esso può contenere e la possibilità di funzionamento anche a
pressioni relativamente basse. La percentuale di schiumogeno aspirata è costante
anche al variare della portata. E’ dotato di tutti gli accessori necessari, controllo di
livello, valvole, manometri in entrata ed uscita, tappo di caricamento e scarico.
Viene costruito in vari modelli con serbatoi di capacità da 200 litri a 10.000 litri e
con portate di soluzione schiumogena da un minimo di 200 litri al minuto.
Il serbatoio viene finito esternamente con verniciatura rossa RAL 2000.
Premescolatore di schiuma
Codice
Capacità
lt
Ø
mm
Profondità
mm
300
1.730
600
1.100
600
2.100
910
1.155
1000
2.150
1.120
1.360
1500
2.757
1.100
1.350
2000
2.835
1.270
1.535
Pompa a mano per ricarica schiumogeno
83207
83208
83209
83210
83211
83212
Peso
kg
150
200
420
600
710
IMPIANTI SEMPLICI, ECONOMICI, EFFICACI CON GENERATORI SCHIUMA AD ALTA ESPANSIONE
Esempio di utilizzo generatori codice 83202 , 83206.
minimo 8 bar
Generatore inox, fissaggio a parete, con 100
Lt schiumogeno.
83201
83205
Generatore inox.
Può anche essere utilizzato come
portatile.
Soffitto
minimo 5 bar
Modelli 83202 e 83206
dotati di elettrovalvola.
Parete
Il generatore di schiuma alta espansione utilizza una soluzione di 97 % di
acqua ed il 3% di schiumogeno concentrato, per produrre grandi quantità
di schiuma. Viene utilizzato a protezione di locali chiusi ove sono
immagazzinati prodotti di vario tipo.
La schiuma prodotta è leggerissima, penetra in qualsiasi volume di aria
disponibile, togliendo l’ossigeno necessario per la combustione.
E’ molto indicato anche per prevenire lo sviluppo dell’incendio.
La schiuma ad alta espansione non è tossica, per il suo bassissimo peso
specifico (2,2 kg al m3) bagna molto poco le merci protette.
elettrovalvola
4
Altezza
mm
100 lt.
83200
200 lt/min 500x500x500 mm
83204
400 lt/min 650x650x650 mm
83200
83201*
83202*
83204
83205*
83206*
Portata Scarica
Lt/min
min’
200
30
200
30
200
30
400
15
400
15
400
15
La resa è di circa 1:400. la pressione ottimale è di 8 bar all’ingresso
del miscelatore. Maggiori dettagli nel bollettino tecnico.
56
cm
cod
Ottimo, economico. Fissato a parete un solo pezzo da
400 Ltm può inondare e riempire un locale da 100 mq
alto 4 mt in circa 5 minuti.
E’ ideale per proteggere magazzini di carta, tessuti ecc..
La schiuma impedisce la propagazione rapida
dell’incendio isolando l’ossigeno.
100 lt.
145
Schiuma
m3/min’
80
80
80
160
160
160
115
Esempio di utilizzo
Dati con 8 bar
diam
2” solo generatore
2” + mixer + serbatoio
2” + mixer + serb+ elettrovalv
2” 1/2 solo generatore
2” 1/2 + mixer + serbatoio
2” 1/2 mixer + serb+ elettrovalv
I modelli 83200 e 83204, devono essere alimentati da una soluzione
proveniente da un miscelatore, o premescolatore.
I modelli 83201 e 83205, hanno il miscelatore incorporato, essi aspirano il
concentrato direttamente dal serbatoio 100 lt. sottostante.
I modelli 83202 e 83206 oltre al miscelatore incorporato e al serbatoio di
schiumogeno hanno anche una elettrovalvola che viene comandata a
distanza con una centrale previa rivelazione di fumo o calore.
Tutti i modelli sono costruiti con cassa e rete in acciaio inox AISI 304, filtro
per le impurità e protezione contro la polvere sugli ugelli nebulizzatori
espulsi dalla pressione dell’acqua.
* dotati di struttura metallica pronti all’uso fissaggio a parete.
Pag. 71
GENERAL FIRE
G
E
N
E
R
A
L
generatori usando il
premescolatore
83200
83204
minimo
6 bar
premescolatore a
spostamento di
liquido, ha una
perdita di carico di
soli 0,5 - 1 bar max
83200
83204
minimo
5 bar
Attrezzature schiuma
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
Generatore alta espansione 1:1000
Schiuma
Dimensioni
mm
DN
Ltm
M3/min
HxLxP
40
200
200
500 x 500 x 500
65
400
400
1000 x 980 x 955
Utilizzano schiumogeno sintetico per alta espansione.
Impiegati per inondare in tempi molto brevi ambienti come grandi
magazzini di stoccaggio, hangar di aeri, tunnel, in quanto la schiuma
poi crea una barriera all’ossigeno.
La schiuma è leggerissima, non è tossica e non costituisce alcun
pericolo per le persone che possono respirare senza affanno.
Con un solo litro di acqua si possono produrre in condizioni ottimali
da 800 a 1.000 litri di schiuma con delle bolle d’aria molto grandi
e leggere.
In assenza di aperture un capannone da 1.000 mq alto 5 mt, cioè 5.000
mc è totalmente riempito di schiumogeno in meno di 4 minuti
utilizzando 9 generatori da 400 Ltm, solo 3.600 litri di acqua e circa
500 kg di schiumogeno sintetico.
Versatori e lance fisse a schiuma
La lancia fissa è impiegata a protezione di serbatoi per liquidi infiammabili a tetto
galleggiante. Inserita nel boccaporto del serbatoio e fissato ad opportuno tronchetto e
versatore. La schiuma viene erogata all’interno dell’anello in modo razionale, a bassa
velocità, limitando gli spruzzi. In acciaio al carbonio, finitura rosso epossidico.
A richiesta zincato a caldo oppure in acciaio inox Aisi 304 / 316
Lancia fissa
Diam.
F
I
R
E
2” x 3”
3” x 4”
4” x 6”
5” x 8”
Versatore
Pressione Portata 5 bar
bar
Lt/min
5 ÷ 16
200 ÷ 400
5 ÷ 16
800
5 ÷ 16
1600 ÷ 2000
5 ÷ 16
2400 ÷3200
Diam.
3”
4”
6”
8”
Pressione Portata 5 bar
bar
Lt/min
5 ÷ 16
200
5 ÷ 16
400
5 ÷ 16
800
5 ÷ 16
1600
Tronchetto flangiato
Diam.
2” x 3”
3” x 4”
4” x 6”
6“ x 8”
Pressione Portata 5 bar
bar
Lt/min
5 ÷ 16
200 ÷ 600
5 ÷ 16
800 ÷ 1200
5 ÷ 16
1600 ÷ 2000
5 ÷ 16
2400 ÷ 3200
Camera a schiuma
Impiegate a protezione di serbatoi per liquidi infiammabili a tetto fisso.
L’apparecchio è composto di deflettore che viene inserito nel boccaporto
del serbatoio e fissato ad opportuna flangia, la schiuma viene erogata
all’interno in modo razionale, a bassa velocità, limitando gli spruzzi.
Il coperchio della camera schiuma è fissato tramite galletti facilmente
svitabili per effettuare manutenzioni. Onde evitare l’eventuale entrata di
vapori dal serbatoio nella camera schiuma, la stessa è dotata di
diaframma in vetro con guarnizioni in gomma sintetica.
In acciaio al carbonio, finitura rosso epossidico.
A richiesta zincato a caldo oppure in acciaio inox Aisi 304 / 316.
Camera schiuma
Diam.
3”
4”
6”
8”
Pressione
bar
3 ÷ 16
3 ÷ 16
3 ÷ 16
3 ÷ 16
Portata 5 bar
Lt/min
200
400
800
1500
Ugelli spruzzatori di schiuma
1/2” 42001
Ugelli spray schiuma
42000
1/2”
Getto spray
Bassa espansione 1:8
Corpo in bronzo
acciaio inox a richiesta.
Maggiori dettagli nel bollettino tecnico.
Attrezzature schiuma
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Getto spray
Bassa espansione 1:8
Corpo in bronzo ed
acciaio inox. Basso profilo, piccolo
ingombro, allta efficacia, produce un
eccellente spray schiuma. Ideale per
impianti a diluvio.
Pag. 72
GENERAL FIRE
4
Potentissimo, fino a 400 metri cubi di schiuma in 30 minuti di
autonomia!! Ben 4000 mq di superficie coperta con 10 cm di
schiuma a media espansione.
Gruppo mobile schiuma
200 lt
100 lt
Miscelatore
Idrante
Manichetta
10 mt
Lancia
getto 10/16 mt
Manichetta
20 mt
A.F.F.F.
3% Fusto
min 3,5 bar
4
spegnimento di questa unità, che ha una portata e durata molto più
ampia!!
La schiuma galleggia sui liquidi infiammabili, riducendo in tal modo la
formazione di gas combustibili, coprendo la superficie e proteggendola
dall’azione del calore evitando che essa si infiammi nuovamente.
140
140
Raffredda notevolmente i materiali solidi incendiati. La lancia a bassa
750
750
espansione è idonea per ogni tipo di schiumogeno, rende circa 8 volte il
140
225
kg
kg
volume di acqua e proietta la schiuma a grandi distanze, mentre la lancia
80
80
cm
cm
a media espansione si usa solo con schiumogeni sintetici, rende fino a
E un mezzo antincendio indispensabile in luoghi in cui vi sono grandi
quantità di materiale quale legno, carta, tessuti, ecc. e liquidi infiammabili. 70 volte di volume, ed una gittata
inferiore essendo la schiuma prodotta
L’acqua dall’idrante o da altra fonte di alimentazione passa attraverso il
miscelatore che per effetto Venturi, aspira lo schiumogeno concentrato con molto più leggera.
Fornito completo di:
una percentuale del 3%, o, 6% e la lancia proietta la miscela acqua
n° 1 manichetta da mt 10 collegamento
schiuma sull’incendio con grandissima efficacia. Questo è un mezzo di
tra idrante e miscelatore
spegnimento incendi molto potente ed ha una autonomia massima fino a
30 minuti. Ha una potenza di spegnimento notevole, infatti con un fusto da n° 1 manichetta da mt 20 collegamento
tra miscelatore e lancia)
200 litri produce schiuma equivalente a ben 120 estintori carrellati da 50
n° 1 miscelatore ad effetto Venturi
litri a schiuma.
n° 1 lancia in acciaio inox per il lancio
Un estintore carrellato a schiuma da 50 litri con tempo di scarica
della schiuma
totale di 42 sec. spegne una vasca di 3 mt di diametro riempita di
n° 1 fusto di schiumogeno concentrato
benzina in circa 10 secondi, per cui è chiara l’enorme capacità di
e carrello di trasporto
Pressione minima 3,5 bar, consigliata 5 / 12 bar max all’idrante
Lo schiumogeno UNIVERSALE è idoneo per ogni tipo di incendio
e accetta anche le lance a media espansione.
Codice UNI Litri Schiuma Tipo lancia 3% / 6%
3% / 6%
Gittata mt La pressione ottimale dell’acqua dall’idrante è 8 bar.
80111
80121
80114
80126
80112
80122
80115
80124
80211
80221
80212
80222
80213
80223
80113
80117
80116
80123
80125
45
45
70
70
45
45
70
70
45
45
70
70
45
45
45
70
45
45
70
fusto
100
200
100
200
100
200
100
200
100
200
100
200
100
200
100
100
100
200
200
tipo
Espansione
AFFF
Bassa
AFFF
Bassa
AFFF
Bassa
AFFF
Bassa
Proteinico
Bassa
Proteinico
Bassa
Proteinico
Bassa
Proteinico
Bassa
Sintetico
Media
Sintetico
Media
Sintetico
Bassa
Sintetico
Media
Sintetico
Bassa
Sintetico
Bassa
Universale
Bassa
Fluoroprot
Bassa
Fluoroprot
Bassa
Universale
Bassa
Universale
Bassa
FOAMEXT®
Il sistema permette l’uso dello schiumogeno
con basse pressioni nella rete idrica.
Lo schiumogeno contenuto nel serbatoio a
pressione, viene iniettato ad una pressione
leggermente superiore dal serbatoio al raccordo
dosatore al 3% o al 6% verso il flusso della
lancia. SEMPLICE e GENIALE
L‘uso dello schiumogeno aumenta
enormemente la capacità di estinzione.
Prodotto in 3 modelli, 25, 50 e 100 litri su
carrello, e iniettore UNI 25, 45, o UNI 70.
Viene fornito il serbatoio, la carica di
schiumogeno richiesta, l’iniettore, Il tubo di
iniezione, la manichetta da mt 10.
Min’ M3 schiuma
16’ / 8’
24 / 12
30’ / 15’
48 / 24
8’ / 4’
12 / 6
16’ / 8’
24 / 12
no / 8’
no / 12
no / 16’
no / 24
no / 4’
no / 6
no / 8’
no / 12
16’ / 8’/
200 / 100
30’ / 15
400 / 200
8’ / 4’
200 / 100
16’ / 8’
400 / 200
16’ / 8’
24 / 12
30’ / 15’
48 / 24
16’ / 8’
24 / 12
8’ / 4’
12 / 6
16’ / 8’
24 / 12
30’ / 15’
48 / 24
16’ / 8’
24 / 12
5 / 8 bar
10 / 16
10 / 16
10 / 16
10 / 16
10 / 16
10 / 16
10 /16
10 / 16
5/8
5/8
10 / 16
5/8
10 / 16
10 / 16
10 / 16
10 / 16
10 / 16
10 / 16
10 / 16
GENERAL FIRE
Il tipo AFFF, Acqueous Film Forming Foam, è insuperabile su
incendi di superficie di liquidi infiammabili, forma una pellicola
galleggiante che impedisce la riaccensione.
Lo schiumogeno proteinico è molto economico, si usa solo
con lance a bassa espansione ed è idoneo per ogni tipo di
incendi.
Lo schiumogeno sintetico si può usare con entrambe le lance
ed è idoneo ad ogni tipo di incendio.
E un sistema che permette l’utilizzo di
schiumogeno aumentando
enormemente la capacità di estizione.
Non necessita di lancia a schiuma
specifica, ma si utilizza con le lance
idriche contenute nelle cassette idranti
a muro.
Si può usare qualsiasi schiumogeno.
Codice
Lt
80325
25
80350
50
80300
100
L’autonomia va da 5 a
15 minuti.
Può essere usato con
naspi UNI 25 o
manichette UNI 45 o
UNI 70.
Al momento dell’ordine precisare: Lancia utilizzata e schiumogeno desiderato.
Pag. 73
Collegando la motopompa
98604 - 98605 ( pagina 78) tra idrante
a colonna o rubinetto idrante a parete
e il miscelatore schiuma, si eleva la
pressione per prestazioni ottimali.
Autoadescante, per aspirare da vasca
di riserva, corsi d’acqua......
SCHEMA DI COLLEGAMENTO
Collegamento
da complesso idrante
Manichetta da
mt 10 UNI 45
Manichetta da
mt 20 UNI 45
Serbatoio
INOX 25 o
50 o 100 lt
Collegamento
da idrante a colonna
Attrezzature schiuma
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Cassetta completa per schiuma
84001
Indispensabile in attività ad elevato rischio.
Ha le stesse caratteristiche del gruppo mobile a schiuma.
La cassetta viene montata in postazione fissa a parete ed è a
rapido intervento.
L’autonomia dello schiumogeno concentrato è di 6 minuti.
Esaurito lo schiumogeno si può utilizzare la lancia a getto
variabile.
Fornita completa di:
n° 1 Cassetta in acciaio verniciata con polvere poliuretanica
rossa Ral 3000
n° 1 lancia schiuma bassa espansione UNI 45 da 200 lt/min
n° 1 lancia schiuma media espansione UNI 45 da 200 lt/min
n° 1 lancia a tre effetti regolabile UNI 45
n° 1 miscelatore UNI 45 completo di raccordi UNI
n° 1 manichetta UNI 45 da mt 20 Omologata M.I.
n° 2 Fustini da 25 Lt di liquido schiumogeno tipo sintetico
A richiesta anche UNI 70
Miscelatori schiuma “Venturi”
I miscelatori funzionano sul principio Venturi.
Indicati per l’impiego con lance e con generatori di schiuma sia a
bassa che a media ed alta espansione. Il flusso dell’acqua produce
l’aspirazione e miscelazione per effetto “VENTURI”
La pressione minima di funzionamento è di 3,5 bar, ottimale 8 bar,
mentre la perdita di carico e di circa 30% della pressione di alimentazione dell’acqua. Il modello a taratura variabile consente la
regolazione di aspirazione dal 1% al 6% ed è suggerito solo per chi ha
necessità di usare contemporaneamente schiumogeni sintetici e
proteinici che hanno concentrazioni diverse 1%, 3%. 6%.
La pressione di lavoro va da un minimo di 3,5 a massimo 12 bar, ottimale 8 bar
possono essere forniti con raccordi Storz, o BSS
Codice
Uni
Lt’ 5bar
81101
45
200
81301
70
400
3/4”
Aspirazione fissa 3% o 6% in lega leggera.
Fornito completo di tubo di aspirazione 81012
Codice
Uni
Lt’ 5bar
81201
45
200
81401
70
400
Libertà di movimento operatore con lancia media espansione
e miscelatore separato.
3 bar
sintetico
1”
82124
Aspirazione regolabile da 1% a 6% professionale
Necessario se si utilizzano vari tipi di schiumogeno
con concentrazioni 1%, 3%, 6%.
Fornito completo di tubo di aspirazione 81013
81401
Con motopompa cod 98604 - 5 per elevare la pressione.
Tubo di aspirazione di ricambio con filtro inox
81012
3/4”F
81013
1”F
2 bar
3 bar
sintetico
tubo in alluminio
5,5
bar
82124
8 bar
filtro
inox
tubo trasparente
81401
Lance schiuma in acciaio Inox AISI 304
Bassa espansione, resa 1:8.
Codice con miscelatore incorporato
Uni Lt’ 5bar tipo
Media espansione, resa 1:70
Bassa espansione, resa 1:8.
Codice
senza miscelatore
Getto mt
Uni Lt’ 3,5bar tipo
Getto mt
82112
45
200
bassa
10 - 16
82212
45
200
bassa
10 - 16
82114
70
400
bassa
10 - 16
82214
70
400
bassa
10 - 16
5 bar
5 bar
Movimento operatore limitato
idrante
3,5
bar
miscelatore
Libertà di movimento operatore
Costruite in acciaio inox AISI 304, utilizzano una miscela di acqua e schiumogeno concentrato
preparata dal miscelatore.
Verniciatura di finitura in giallo epossidico poliuretanico. Le lance a bassa espansione hanno il
vantaggio di un getto più lungo e possono essere utilizzate con ogni tipo di schiumogeno. Le lance
a media espansione utilizzano solo lo schiumogeno sintetico. Possono avere il miscelatore
incorporato, alternativa economica al miscelatore separato che però offre maggiori libertà di
movimento. La schiuma galleggia sui liquidi infiammabili e su incendi di materiale solido ha una
resa notevolmente superiore all’acqua. Tutte singolarmente vengono collaudate scrupolosamente.
Il ns ufficio tecnico è a disposizione per preziosi consigli.
La portata in Lt’ calcolata con 5 bar all’ingresso del miscelatore.
Codice
con o senza miscelatore
Uni
Lt’
tipo
Getto mt
82122
45
200
media
5-8
82124
70
400
media
5-8
82222
45
200
media
5-8
82224
70
400
media
5-8
con
mixer
senza
mixer
Con 200 lt di soluzione costituita da 194 lt
di acqua e 6lt di schiumogeno (cioè 3%)
si producono in un minuto circa 14 metri
cubi di schiuma.
Le lance a media espansione utilizzate
con schiumogeno sintetico permettono
una produzione di schiuma elevata con
una resa approssimativa di circa 70 volte
in volume. E’ insuperabile per incendi che
devono essere controllati rapidamente
con una grande quantità di schiumogeno.
Ottime prestazioni anche come lunghezza
del getto.
Miscelatore e lancia funzionano solo se sono di pari portata.
Attrezzature schiuma
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 74
GENERAL FIRE
4
Monitori orientabili
I monitors sono costruiti con due giunti girevoli che permettono la
rotazione orizzontale continua a 360° e in verticale da -75 a +85°.
Sono idonei al montaggio su automezzi, barche, postazioni fisse.
Possono essere equipaggiati con lance ad acqua, a schiuma, o ugelli
getto pieno e spray speciali.
La lancia è esclusa. Maggiori dettagli nel bollettino tecnico.
82500 Lancia acqua monitors 2 1/2” in alluminio
in lega di alluminio
L = mm 1.000
LANCE AD ACQUA PER MONITOR
Ugello
Portata=lt/min
10
12
A richiesta versioni speciali fino ad 8” telecomandati.
Getto in Metri
mm
bar 8
8
10
12
25
1150 1300 1400
40
43
46
30
1700 1840 2040
45
49
53
35
2280 2480 2730
50
54
58
40
3000 3250 3600
56
60
63
Monitor acqua / schiuma
82012 acciaio al carbonio
82034 acciao INOX AISI 304 /316
disponibile trasportabile
con 2 entrate UNI 70
82225 Lancia schiuma 1600 lt con mixer
4
acciaio inox mm 1.200 ~ 1500
flangia 4”, 3” a richiesta
LANCE SCHIUMA PER MONITOR
Ugello
Portata=lt/min
Getto in Metri
mm
bar 8
10
12
8
10
12
L5
800
900
1000
32
36
42
L10
1150 1300 1400
40
44
48
L20
2100 2350 2600
46
49
52
L30
3200 3450 3700
49
53
56
Spingardina orientabile
-75 +85° in verticale
0 - 360° in orizzontale
Ingresso 2 1/2” f.
fornita completa con lancia Uni 70 L1
L1 ed L2 solo per acqua.
LS1 ed LS2 per schiuma incluso mixer
disponibile trasportabile con 1 entrata UNI 70
82047
Ugello
UGELLO REGOLABILE
Getto pieno o nebulizzato regolabile in continuità.
Portata fino a 3.500 Litri/min.
Idoneo per acqua ed anche spray schiuma.
In ottone, disponibile in alluminio, o inox.
Portata=lt/min
64008
Getto in Metri
mm
bar 3
8
10
8
10
12
L1
800
900
1000
32
36
42
L2
1150 1300 1400
36
40
43
LS1
---­
800
900
26
30
35
LS2
---­
1200 1200
30
35
40
Carrelli monitori a schiuma
Costruiti su misura in base alle specifiche richieste, con serbatoio
schiumogeno inox, trainabili per aree ad alto rischio.
Carrello con serbatoio da 600 lt
completo di monitore schiuma,
dotati di impianto frenante, luci,
piedi stabilizzatori.
82049
82048
Carrello con serbatoio da 800 lt
collettore di alimentazione a 4
entrate completo di monitore
schiuma, dotati di impianto
frenante, luci, piedi stabilizzatori.
Dotati di impianto frenante, luci,
piedi stabilizzatori, con spingarda
o monitore da 4”
Pag. 75
GENERAL FIRE
G
E
N
E
R
A
L
Attrezzature schiuma
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
Gruppi pompa preassemblati e motopompe
G
E
N
E
R
A
L
Vengono utilizzati negli impianti di spegnimento
a sprinkler o a diluvio o nelle reti idranti quando
l’alimentazione della rete idrica dell’acquedotto
non garantisce la portata e pressione
necessaria, e in combinazione con vasche
o serbatoi di riserva idrica.
F
I
R
E
4
Motopompa
A benzina o diesel 1600 Lt/min 8 bar, aspirazione DN 80 mandata UNI 70, avviamento a
elettrico, batteria 12 Volt, Aspirazione DN 100.
mandata 4 x UNI 70
A norma UNI 9490, 1079 NFPA 20
Comprendono:
Pompa Jokey per mantenimento pressione.
Elettropompa di alimentazione rete incendio.
Motopompa diesel di scorta.
Pressostati di avviamento ed arresto.
Quadro elettrico completamente automatico.
Batteria di avviamento costantemente
controllata da un circuito di ricarica automatico.
Avviamento della motopompa automatica in
caso di mancato avviamento della elettropompa
a causa di guasto o mancanza della energia
elettrica. Possibilità di avviamento manuale delle
tre pompe e di funzionamento in parallelo.
La portata delle pompe è in base al calcolo
idraulico.
Motopompe a benzina
Cod.
Ltm
bar
Hp
Kg
98604
98605
270
400
5
7,5
4
5,5
25
28
Utili per aumentare la pressione della rete idrica in modo da potere alimentare lance a schiuma o
aumentare il getto delle lance ad acqua. Sono autoadescanti. Motore Honda, avviamento facilissimo a
mano. Disponibili carrelli di traino.
Tubi di aspirazione rigidi nelle pagine materiale pompieristico vedere pagina 51
A richiesta altre versioni
98604
Uni 45xUni 45
98605
Uni 70xUni70
407
429
345
cm
280
455
cm
412
Gruppi pompa
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 76
GENERAL FIRE
Centralina rivelazione e spegnimento
Tre zone a doppia rivelazione per abiltare lo spegnimento.
32 rivelatori per zona
Chiave di apertura centrale antimanomissione
Chiave attivazione o disattivazione
Pulsante protetto attivazione scarica manuale
7 pulanti per funzioni di prove e controllo, tacitazione allarmi
Connessioni per ripetitori esterni
Connessioni per allarmi esterni e disattivazioni aerazione
Alimentatore automatico batterie in tampone
Batterie 2x12 Volt 7 A.
47039 Certificata EN 54-2 EN 54-4 EN12094-1
La centrale ideale per pilotare lo spegnimento con tutti i dispositivi richiesti dalle
norme EN 12094-1
Elegante, robudto armadio metallico, chiusura antimanomissione.
Sempice programazione, display di stato centrale.
Centralina rivelazione e spegnimento a microprocessore Certificata EN 54-2 EN 54-4
47010
47011 Scheda di scarica doppio
consenso supplementare
Questa centrale a microprocessore è a
4 zone di rivelazione (con 2 zone di spegni­
mento optional 47011). Costruita in USA dalla
Notifire. Tramite i tasti sul pannello si possono
programmare tutte le innumerevoli funzioni per la
rivelazione, ed il doppio consenso, i timer per la
segnalazione ed il comando di spegnimento, e lo
stacco di apparecchiature. Versatile e completa.
Può alimentare rivelatori di fumo, di temperatura
fissa e termovelicimetrici, o pulsanti sottovetro.
Può alloggiare 2 batterie 12 V 7,2A.
Pienamente conforme EN54.
Omologazione Min. Int.
4
Certificata EN 54-2 EN 54-4
Dimensioni 4 zone: 370x270x110
Particolarmente indicata per impianti di spegnimento a gas
inerti o con gas chimici HFC227 etc..
Batteria ricaricabile
Centralina rivelazione e spegnimento serie 300 Certificata EN 54-2 EN 54-4
47014 2 zone + 1 spegnimento
47015 4 zone + 2 spegnimenti
La centrale serie 300 è a schede inseribili a slitta.
Di tipo professionale, espandibile, realizzata con componenti
elettronici di altissima qualità.
Particolare robustezza costruttiva, viene sottoposta a
severissimi collaudi. Può pilotare ogni tipo di rivelatore.
Il quadro base è a 4, 11, 23, 35 zone verniciato RAL 7032.
Comprende: avvisatore acustico, comandi supplementari a
pulsante e a chiave per scarica impianto, uscite di controllo
alimentazione di potenza.
La centrale è predisposta per il comando di impianti di
spegnimento con rivelazione incrociata; led di alimentazione
220Vca, 24Vcc, guasto, corto circuito, carica batterie, preallarme,
incendio, auto/manuale, prova lampade, azzeramento allarmi,
esclusione linea, scarica in corso, bassa pressione bombole,
scarica interrotta, etc.
Conforme EN 50081-1 EN 50082-2 N 453-453/99
Dimensioni 4 zone: 400x500x250
Rivelatore di fumo ottico omologato EN 54-7
47012 Rivelatore ottico di fumo.
47013 Rivelatore di temperatura
Certificazione EN-54.2000 (parte 5 e/o parte 7).
Installazione ad innesto ed utilizzo di basi
standard.
Uscita standard per indicatore remoto.
GENERAL FIRE
12v 1,9A singola
24v 1,9A (2 x 12 volt)
12v 7,2A singola
24v 7,2A (2 x 12 )
Rivelatore di temperatura
La camera ottica analizza tramite una
fotocellula i riflessi provocati dalle particelle
volatili contenute nel fumo generato da diverse
fonti ‘di combustione; La particolare
geometria interna della camera ottica inoltre
aiuta a catturare le particelle di fumo mentre e
insensibile agli effetti ambientati che
potrebbero indurre disturbi.
Pag. 77
47000
47001
47002
47003
Utilizza lo stesso circuito a doppio termistore del
sensore 47012 per offrire ottime prestazioni ed
affidabilità, ma è un rivelatore termovelocimetrico
con un elemento statico regolato su 57° C,
dando una risposta rapida ad improvvisi ed
elevati aumenti di temperatura.
Certificazione EN-54.2000 (parte 5 e/o parte 7).
Installazione ad innesto ed utilizzo di basi
standard.
Uscita standard per indicatore remoto.
Impianti rivelazione
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
Rivelatore di gas
47029 Rivelatore di fumo lineari a raggi
infrarossi
47027 Rivelatore di gas
GAS RILEVABILI
Testina semiconduttore tipo TGS 813 per gas
combustibili metano, propano, ecc. rilevabili dal
5% al 100% sulla scala del L.I.E.
Testina semiconduttore tipo TGS 800 per gas CO
ossido di carbonio rilevabili da 50 ppm a 300 ppm
12/30 Vcc solo 45 mA di consumo.
Pienamente conforme EN54.
Omologato Ministero Dell’Interno
La particolarità di questa linea è la sua
multifunzionalità: può essere usato come
rivelatore a riflessione o come trasmettitore
ricevitore. Nel funzionamento a riflessione la
bariera può essere utilizzata anche ad incasso.
All’interno è posta un’interfaccia per
segnalazione di guasto ed allarme.
Tensione di funzionamento: da 12 Vdc a 24 Vdc
Dimensioni: 103x103x63 mm
Certificato EN54 parte 12
47019 Rivelatore temperatura a candeletta
Con vite di taratura da 59°C fino a 300°C.
Idoneo all’installazione in ambienti sporchi e
inquinanti. La parte sensibile è racchiusa e
protetta in un tubo metallico. Il manicotto
filettato permette il fissaggio su
tubazioni o su pareti di forni,
cabine di verniciatura ecc.
Contatto 10A na.
disponibili
UL Listed 89°C
1/2"
- Palo in fibra di vetro estensibile e non conduttivo;
- Destinato all’utilizzo ad altezze variabili;
Rivelatore ottico di fiamma
47020 Rivelatore temperatura adpe a
candeletta taratile 59°C a 300°C
47030 Rivelatore di fiamma UV
185-260 nm
assorbimento 200 ¼ A
24 Vdc
angolo di copertura
cono 120°.
Dimensioni h=70 mm
(con base)
Diametro 100 mm.
Stesse caratteristiche del modello
47019, ma racchiuso in scatola
ADPE antideflagrante.
Idoneo in installazioni dove è
presente una atmosfera con rischi
di esplosione.
Certificato ATEX
Disponibili Tarature a richiesta
Asta telescopica prova rivelatori
47037 Asta prova rivelatori mt 4,50
F
I
R
E
Rivelatori di fumo lineari
4
Cavo termosensibile
soffitto
47033
47034
47035
47036
rivelatore
47032
Bomboletta
spray
Cavo termosensibile 105°C (Minimo 50 mt)
Cavo U.L./F.M. tarato a 88°C
Cavo F.M. tarato a 105°C
Cavo U.L./F.M. tarato a 137,8°C
Al raggiungimento della temperatura va in cortocircuito e manda il segnale di
allarme. Si può utilizzare con qualsiasi tipo di centrale di rivelazione.
Pulsanti di allarme, scarica e inibizione sottovetro.
47006 Pulsante sottovetro doppio
consenso 2 contatti
n.a. ed n.c. 10 A
47016 Pulsante di emergenza
incendio con martelletto
2 contatti n.a ed n.c. 10 A.
Questa asta telescopica permette di
eseguire la manutenzione dei
rivelatori di fumo. Permette di
spruzzare tramite la bomboletta
spray un getto che attiva il rivelatore
e lo pulisce dalla polvere.
Didponibili aste di prolunga da 1 mt
per raggiungere altezze superiori.
Campana d’allarme
47040 Sirena evacuazione locali a norma 626/94
Campana d’allarme
47004 Campana elettromeccanica
Caratteristiche
24V V - 50/60 Hz
IP 30
Peso 0,41 kg
Profondità 53 mm
Diametro=152 mm
Campana d’allarme
Sirena per l'evacuazione dei locali in rispondenza
alla normativa 626/94 di colore rosso. Doppia
tonalità di allarme, segnalazione ottica allo xeno.
Tensione di funzionamento: 230 Vac
Grado di protezione: IP 44
Pressione acustica:104 dB(A) a 3mt.
Temperatura di funzionamento: -25°C/+55°C
Accumulatore allocabile: 12 V 2,1 Ah
Dimensioni (HxLxP): 265x210x65 mm
Peso: 2,1 Kg
47009 Sirena elettronica
Sirena ad alta intensità sonora
Caratteristiche
24 V - 50/60 Hz
IP 30
Peso 0,53 kg
Dimensioni
94x87x94 mm
Elettrovalvola intercettazione gas
47018 Disponibile in diversi diametri da
1/2” a 2” standard diametri
superiori a richiesta.
L’elettrovalvola si
chiude automaticamente
se viene a mancare la
tensione di alimentazione.
Il riarmo è manuale.
Quadri luminosi di segnalazione
47007
Quadro luminoso
(evacuare il locale oppure
scarica in corso) 24 Vcc. 1 A.
98 dB a 1 mt
Impianti rivelazione
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 78
GENERAL FIRE
Porte tagliafuoco REI 120 UNI 9723
Porte tagliafuoco certificate nelle varie classi di resistenza al fuoco con
certificazioni italiane ed estere. Reversibile per apertura destra o sinistra
con soglia asportabile, in lamiera d' acciaio completamente zincata.
Composte da: anta tamburata con interposta coibentazione in materiali
isolanti, telaio angolare, serratura, maniglia colore nero, 2 cerniere per
anta di cui una con molla per I' autochiusura ed una portante registrabile
e rostri di tenuta.
Verniciatura con polveri epossidiche poliestere termoindurite, fìnitura
goffrata, colore standard pastello turchese - tonalità chiara per l'anta e
più scura per il telaio.
Su richiesta le porte possono essere fornite in altre tinte RAL, con
maniglioni antipanico, chiudiporta, guarnizione di battuta, ed altri vari
accessori.
Cerniera dotata di
spinotto a molla
per l’autochiusura.
Cerniera portante
dotata di viti per la
registrazione
verticale e sfere
reggispinta.
• Versioni REI 120
• Porta reversibile apertura DX o SX
• Pronta consegna da magazzino
• Fissaggio con zanche o tasselli
Zanca da
murare.
• Cerniere registrabili
• Con o senza battuta inferiore
• Anta e telaio già assemblati
• Predisposizioni per accessori
Predisposizione
per il fissaggio
con tasselli.
Distanziale inferiore
asportabile
manualmente.
Maniglia nera
opaca con anima
in acciaio.
Ampia disponibilità a magazzino
Porte STANDARD REI 120 ad una anta
Foro muro mm
7
Passaggio telaio mm
Esterno telaio mm
Codice
Larghezza
Altezza
Larghezza
Altezza
Larghezza
Altezza
72820
800
2050
726
2010
832
2042
72920
900
2050
826
2010
932
2042
72120
1000
2050
926
2010
1032
2042
72921
900
2150
826
2110
932
2142
72121
1000
2150
926
2110
1032
2142
L’acquirente deve essere a conoscenza che ai sensi del D.Lgs del 19.09.1994 n. 626, risp. del D.Lgs del 19.031996 n. 242 tutte le porte utilizzate
per vie o uscite di emergenza devono avere inderogabilmente un’altezza minima di 2000 mm (passaggio).
Accessori per porte tagliafuoco
79001 Chiudiporta a molla
spinta 150 kg
79005 Maniglione
antipanico larghezza
regolabile reversibile DX e
SX
79009 Cerniera a molla per porte tagliafuoco
79010 Guarnizioni di battuta per
porte tagliafuoco
Serrature complete per porte
tagliafuoco
79004 Fusibili a 72°C
Omologati UL
Pag. 79
GENERAL FIRE
Porte tagliafuoco
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Centraline di comando porte tagliafuoco
Centralina monozona, attiva la chiusura della porta tagliafuoco.
Al suo interno un sensore ottico di fumo (ad effetto tyndall ) ed un
sensore termico con soglia a temperatura fissa 70° C.
Attraverso una morsettiera è capace di gestire quattro elettromagneti, 10
rivelatori del tipo FUMO e TERMICO, 1 rivelatore di tipo GAS, con
segnalazione ottica ed acustica dello stato di allarme.
L’allarme ottico è visualizzato da 2 spie rosse situate sui due lati, con
scritta FIRE, mentre un buzzer (cicalino) genera l’allarme sonoro.
La centralina è provvista di un relè temporizzato per lo sgancio ritardato
degli elettromagneti, il tempo è regolabile con il timer da 0 a 15 secondi.
Un led verde segnala la presenza di tensione (alimentazione 24 V.d.c.).
codice 79007
Dimensioni: 202x64x115 mm
Centralina monozona, attiva la chiusura della porta tagliafuoco.
Al suo interno un sensore ottico di fumo (ad effetto tyndall ) ed un sensore
termico con soglia a temperatura fissa 70° C.
Attraverso una morsettiera è capace di gestire quattro elettromagneti, 10
rivelatori del tipo FUMO e TERMICO, 1 rivelatore di tipo GAS, con
segnalazione ottica ed acustica dello stato di allarme.
L’allarme ottico è visualizzato da 2 spie rosse situate sui due lati, con
scritta FIRE, mentre un buzzer (cicalino) genera l’allarme sonoro.
La centralina è provvista di un relè temporizzato per lo sgancio ritardato
degli elettromagneti, il tempo è regolabile con il timer da 0 a 15 secondi.
Un led verde segnala la presenza di tensione
(alimentazione solo 220 V c.a.).
Campane e sirene elettroniche per centraline porte tagliafuoco
24 Vc
Codice
47004
Descrizione
Campana 24 Vcc
Caratteristiche tecniche
24V V - 50/60 Hz - IP 30 - Peso 0,41 kg
Profondità 53 mm - Diametro=152 mm
79003 Magnete semplice a parete
Gli elettromagneti lavorano a 24 Vcc 50mA.
Forza di aggancio 50 kg. Va montato su una
parete, mentre il piattello sulla porta, che rimane
sempre aperta. In caso di incendio la centralina
disattiva il magnete e la porta si chiude.
Dimensioni piattello : 55x55x60 mm
Dimensioni magnete : 90x55x48 mm
Codice
47009
codice 79000
Dimensioni: 283x113x71 mm
47040 Sirena evacuazione locali a norma
626/94
c
Descrizione
Sirena elettronica 24 Vcc
Caratteristiche tecniche
24 V - 50/60 Hz - IP 30 - Peso 0,53 kg
Dimensioni 94 x 87 x 94 mm
79008 Magnete con pulsante di sblocco e
contatto stato porta, montaggio a
pavimento.
7
Sirena per l'evacuazione dei locali in rispondenza alla
normativa 626/94 di colore rosso.
Doppia tonalità di allarme, segnalazione ottica allo
xeno. Tensione di funzionamento: 230 Vac
Grado di protezione: IP 44
Pressione acustica:104 dB(A) a 3mt.
Temperatura di funzionamento: -25°C/+55°C
Accumulatore allocabile: 12 V 2,1 Ah
Dimensioni (HxLxP): 265x210x65 mm
Peso: 2,1 Kg
79006 Pulsante manuale di sblocco
79002 Magnete con pulsante di sblocco a
parete
Accessori porte tagliafuoco
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 80
GENERAL FIRE
Soluzioni certificate per protezione passiva all’incendio
- RIQUALIFICAZIONE PARETI E SOLETTE
- PROTEZIONE STRUTTURE PORTANTI
- PROTEZIONE ATTRAVERSAMENTI SU PARETI E SOLETTE
La progettazione e le tipologie d’intervento in ogni
specifica situazione vengono con cura studiate da
abs s.r.l. e le soluzioni scelte rappresentano una
garanzia di successo dell’opera.
a.b.s s.r.l. si avvale della cura e della professionalità
di PROMAT S.P.A. che è una società dell’ETEX
Group specializzata nella realizzazione di materiali e
sistemi per la protezione passiva all’incendio.
Promat S.P.A. è parte di una realtà multinazionale le
cui unità sono dislocate nelle nazioni più industrializzate d’Europa, Asia ed
America.
Il gruppo Promat occupa la posizione di assoluto
leader mondiale nella protezione passiva all’incendio
sia come volume di vendita che come qualità di
prodotti e soluzioni.
Promat ha una esperienza di oltre quarant’anni e
può contare sia su tecnici e ricercatori di altissimo
valore che, soprattutto, su un Know How che non
teme alcun confronto.
Promat, quindi , può offrire garanzie di serietà ed
affidabilità assolutamente
uniche nel settore della protezione passiva
all’incendio.Ma non solo.
Promat è infatti anche :
· Qualità
Le lastre Promat sono prodotte in regime di controllo
di qualità secondo la norma ISO 9002.
Inoltre Promat Italia è certificata anche secondo UNI
EN ISO 9001 – Ed.2000 cioè l’intero sistema
aziendale Promat, inclusa la progettazione, lavora in qualità totale.
Questo significa che le soluzioni Promat, possono essere verificate anche
secondo questo standard.
· Durata nel tempo
I prodotti Promat non temono il passare del tempo. Sono insensibili
all’umidità, alle più comuni aggressioni atmosferiche, sono imputrescibili,
inerti e non corrosivi. Quasi mezzo secolo di applicazioni sono la migliore
garanzia di quanto affermato.
· Sicurezza
Sicurezza non solo durante la prova di certificazione ma soprattutto durante
il vero incendio, quando si possono creare le situazioni più critiche ed
imprevedibili. Ed è proprio in questa direzione che Promat ha diretto i suoi
massimi sforzi.
La filosofia aziendale è da sempre ispirata al
concetto che i prodotti devono “soprattutto”, e non
“anche”, soddisfare i requisiti di sicurezza nelle
condizioni reali.
Questo significa studiare prodotti e soluzioni facili da
installare, capaci di sopportare carichi ed urti
accidentali, facili da ripristinare in caso di
danneggiamento, costanti nel tempo, capaci di
garantire uniformità di prestazioni indipendentemente
dalle verifiche operate nei collaudi e nelle certificazioni. In altre parole
significa operare nel rispetto della vera sicurezza ed in accordo con le più
severe normative internazionali (DIN 4102, BS 476, ASTM E 119, ISO 834,
UNI, ecc..)
· Versatilità
I prodotti Promat garantiscono la sicurezza antincendio anche nelle
condizioni più critiche e severe. Le lastre Promat, ad esempio,
garantiscono protezione fino a sei ore, sopportando le prove con incendio
da idrocarburi e la curva di incendio nei tunnel (la più severa in assoluto) e
soddisfano ogni esigenza di robustezza.
· Ecologia
Tutti i prodotti Promat sono esenti da amianto e da altre fibre dannose alla
salute. Non contengono solventi o componenti tossici. Sono inerti ed
incombustibili. Il sistema PROMAT, inoltre, è certificato secondo la norma
UNI ISO 14001.
Mastice antincendio PROMASEAL® S / Sigillante antincendio PROMASEAL® S.A.
PROMASEAL® S è un mastice acrilico intumescente, a base acqua.
Il mastice PROMASEAL® S è esente da formaldeide e non sviluppa gas
tossici, non corrode i metalli. PROMASEAL® S.A. è un sigillante acrilico a
base acqua.
Il sigillante PROMASEAL® S.A. è esente da formaldeide e non sviluppa
gas tossici, non corrode i metalli.
Campi di applicazione
- chiusure giunti di dilatazione
- sigillature in genere
7
Messa in opera
II mastice PROMASEAL® S e il sigillante PROMASEAL® S.A. aderiscono
sulla superficie della maggior parte dei materiali edili.
Tutte le superfici dovranno essere pulite, asciugate ed esenti da grasso.
1
3
Verniciatura
II mastice PROMASEAL® S e il sigillante PROMASEAL® S.A. sono
verniciabili dopo circa 48 ore dall’applicazione.
In presenza di giunti tenere presente della flessibilità del mastice e del
sigillante verniciato.
PROMASEAL® S/S.A. non sono prodotti di impermeabilizzazione
PROMASEAL® S/S.A. dopo 4-5 giorni dall’applicazione, assumono
sufficienti caratteristiche elastiche per sopportare i movimenti del giunto
senza deformarsi permanentemente.
Confezione da 300 ml. Imballo in cartoni da n. 20 cartucce
Durata: circa 6 mesi a temperature da 5°C a 30 °C.
2
1
73027 Mastice intumescente REI 120/180 per sigillatura giunti
Descrizione tecnica
Classe di resistenza al fuoco: REI 120
2
2
3
1
1
1
2
2
3
PROMASEAL ® S spessore mm 15 REI 120
PROMASEAL ® S spessore mm 20 REI 180
Supporto in lana di roccia
Supporto in materiale spugnoso cellula aperta
Parete o soletta
Particolare A = Attraversamento su parete
Particolare B = Attraversamento su soletta
3
1
1
2
Descrizione tecnica
Classe di resistenza al fuoco: REI 120
1 PROMASEAL ® SA spessore mm 20 REI 120
2 Strato in lana di roccia spessore 100 mm densità 50 kg/mc
3 Parete o soletta
2
Pag. 81
GENERAL FIRE
3
G
E
N
E
R
A
L
Particolare A = Attraversamento su parete
Particolare B = Attraversamento su soletta
Protezioni passive
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Sacchetti PROMASEAL® PS
PROMASEAL® PS
Sacchetti termoespandenti resistenti all’invecchiamento ed all’umidità.
Sono costituiti da un rivestimento in tessuto di vetro incombustibile
riempito con una miscela di materiali coibenti inerti e termoespandenti a
base grafite (oltre 30%). I sacchetti PROMASEAL® PS reagiscono alla
temperatura di circa 150°C con una notevole espansione del proprio
volume associato ad uno sviluppo di pressione che può raggiungere 10
bar.
Dimensione sacchetti
PROMASEAL® PS 550 (REI 120)
170 x 200 x 35 mm
PROMASEAL® PS 200 (REI 120)
170 x 100 x 25 mm
73029
73028
73031
73030
Applicazioni
Chiusure di varchi e fori attraversati da tubi, cavi, canaline, ecc.
Compartimentazione in zone contenenti apparecchiature sensibili alla
polvere. Sigillatura di varchi, di attraversamento in zone ove sono previsti
frequenti interventi di aggiunta o rimozione di cavi o altri impianti tecnici.
I sacchetti PROMASEAL® PS possono essere applicati sia come barriere
passive verticali che orizzontali (con sostegno costituito da rete metallica
elettrosaldata).
PROMASEAL®
PROMASEAL®
PROMASEAL®
PROMASEAL®
Legenda tecnica
2
1
4
1
1 PROMASEAL®PS cuscini intumescenti,
termoespansibili asportabili
2 Tubo in plsatica di diametro max 100 mm
3 Tubo in acciaio di diametro max 60 mm
4 Cavi elettrici/Blindo sbarra in acciaio
dim. mm 195x106 contenete conduttori in
alluminio e rame
5 Parete
POSA IN OPERA
Per compartimentazioni su pareti, i cuscini
antincendio PROMASEAL®PS vengono posti in
opera come mattoni, dovranno essere messi
non soltanto sfalsati ma anche sovrapposti di 2
o 3 cm. In caso di successivi lavori è possibile
rimuovere i cuscini senza alcuna difficoltà per
inserire nuovi cavi, tubi o altro. Per i giunti i
sacchetti antincendio PROMASEAL®PS
vengono inseriti nel giunto a raso con la parete.
3
2
5
Classe di resistenza al fuoco: REI 120-180
Secondo Cir. 91 del Ministero dell’Interno
3
PS 550 (REI 120) 170x200x35 mm
PS 200 (REI 120) 170x100x25 mm
PS 750 (REI 180) 340x200x35 mm
PC 300 (REI 180) 340x100x25 mm
Protezione su soletta
Protezione su parete
5
PROMASEAL® PS 750 (REI 180)
340 x 200 x 35 mm
PROMASEAL® PC 300 (REI 180)
340 x 100 x 25 mm
4
Descrizione tecnica
1
2
PROMASEAL PS
Canaletta portacavi elettrici / Blindo
sbarra in acciaio dimensioni 195x106 mm
contenente conduttori in alluminio e rame
3
4
5
Tubo combustibile
Rete metallica elettrosaldata
Solaio
Sistemi PROMASTOP® Pipe Collar e RS 10
I sistemi antincendio PROMASTOP ® Pipe Collar e RS 10 vengono
impiegati per sigillare gli attraversamenti di tubi in tecnopolimero (PVC,
PE, PP, ecc.) in compartimentazioni antincendio.
Nel dispositivo antincendio PROMASTOP® Pipe Collar e RS 10 a
temperatura di circa 150°C il materiale interno intumescente inizia ad
espandersi aumentando il proprio volume di circa 10 volte, sviluppando
una notevole pressione sufficiente ad attivare il sistema di chiusura
resistente al fuoco che garantisce la tenuta dei gas combusti.
2
Descrizione tecnica
Classe di resistenza al fuoco: REI 180
1
1 Tubo tecnopolimero
2 PROMASTOP® RS10
3 Tasselli e viti metalliche di fissaggio
Dimensioni
d= diametro esterno del tubo in tecnopolimero
(Tutte le dimensioni sono espresse in mm.)
h=altezza mm 65
d
D
d
D
50
63
75
90
100
110
78
91
100
120
136
145
125
140
160
180
200
250
170
185
200
220
250
320
73004
73005
73006
73007
73008
73009
73010
73011
73012
73013
Collare
Collare
Collare
Collare
Collare
Collare
Collare
Collare
Collare
Collare
intumescente
intumescente
intumescente
intumescente
intumescente
intumescente
intumescente
intumescente
intumescente
intumescente
D.50 REI 120/180
D.63 REI 120/180
D.75 REI 120/180
D.90 REI 120/180
D.110 REI 120/180
D.125 REI 120/180
D.160 REI 120/180
D.200 REI 120/180
D.250 REI 120
D.315 REI 120
3
Messa in opera
I sistemi antincendio PROMASTOP® Pipe Collar e RS 10
vengono ancorati alla parete o al soffitto mediante semplici tasselli
metallici ad espansione.
I dispositivi sono costituiti: PROMASTOP® Pipe Collar è costituito in due
parti per facilitare il montaggio anche dopo l’installazione del tubo;
PROMASTOP® RS 10 è costituito da un anello flessibile metallico con
possibilità di essere applicato sia internamente che esternamente al foro
passa tubi.
Impiego
i sistemi antincendio PROMASTOP® Pipe Celiar e RS 10 vengono
impiegati con tubi in tecnopolimero e tubi metallici coibentati.
Confezioni
Ogni confezione è corredata di accessori per il montaggio del sistema
Pipe Collar. Le confezioni relative al PROMASTOP® RS 10 sono in base
al diametro dei collari.
Particolare A
Nel caso che il sistema venga applicato
su compartimentazione verticale (vedere
parete) resistente al fuoco che separi due
aree entrambe a rischio incendio si potrà
usare un solo collare posto internamente
alla parete fino ad un diametro di 160 mm
oltre a tale diametro occorre intervenire con
doppio collare.
Particolare B
Nel caso che il sistema venga applicato alla
compartimentazione orizzontale (vedere
solaio) resistente al fuoco che separi un’area a
rischio di fuoco dovrà essere usato un solo
collare, esternamente al solaio,
PROMASTOP® RS 10 fino a diametro 200 mm.
Nel caso che il sistema venga applicato ad una
compartimentazione verticale (vedere parete)
PROMASTOP® RS 10 fino a diametro 250 mm.
Protezioni passive
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 82
GENERAL FIRE
7
Sistemi PROMASTOP® RS 2 e RS 5
PROMASTOP® RS 2
E’ un nastro in lana minerale con fibre scelte ed additivi atto a
coibentare esternamente gli attraversamenti di tubi in acciaio.
Il sistema PROMASTOP® RS 2 ha un funzionamento basato sul potere
isolante dei suoi componenti a base lana minerale, non permettendo in tal
modo l’innalzamento della temperatura sulla superficie del tubo, per effetto
del ponte termico, sul lato della parete non esposto al fuoco.
Il sistema è certificato in parete e ha raggiunto una resistenza al fuoco
REI 180.
- Il sistema PROMASTOP® RS 2 viene fornito a strisce di larghezza mm
100 e spessore mm 10 imbustato in tubolari di polietene e con
lunghezza rapportata alla circonferenza del tubo da proteggere.
- Il sistema PROMASTOP® RS 2 va avvolto una sola volta sulla superficie
del tubo.
- Il sistema PROMASTOP® RS 2 va applicato esternamente, dal lato
opposto al fuoco.
PROMASTOP® RS 5
E’ un nastro termoespandente atto a sigillare internamente gli
attraversamenti di tubi in tecnopolimero e nei diaframmi tagliafiamma
inibendo il passaggio ai fumi e fiamme attraverso gli stessi.
- II sistema PROMASTOP® RS 5 ha un funzionamento basato sulle
caratteristiche del materiale termoespandente che alla temperatura di
circa 150°C rigonfia in modo tale da riempire e chiudere
completamente il varco rimanente a seguito della fusione del tubo in
plastica.
- II sistema è certificato sia in parete che in solaio caricato raggiungendo
una resistenza al fuoco di REI 120.
- Il sistema PROMASTOP® RS 5 viene fornito in striscie di larghezza
mm 100 e spessore mm 4 in tubolari in polietilene e con lunghezza
rapportata alla circonferenza del tubo da proteggere.
Dopo l’inserimento del sistema PROMASTOP® RS 5 avvolto al tubo,
non occorre effettuare nessuna ulteriore sigillatura esterna.
- Il numero degli avvolgimenti necessari per raggiungere e garantire la
tenuta al fuoco viene calcolato in funzione del diametro del tubo
- Il sistema PROMASTOP® RS 5 va applicato dal solo lato fuoco.
Descrizione tecnica
Classe di resistenza al fuoco: REI 120
1 PROMASTOP® RS 5
2 Tubo combustibile
Descrizione tecnica
Classe di resistenza al fuoco: REI 180
1 Tubo in acciaio
2 PROMASTOP® RS 2
73020
73021
73022
73023
73024
73025
73026
Nastro
Nastro
Nastro
Nastro
Nastro
Nastro
Nastro
coibente
coibente
coibente
coibente
coibente
coibente
coibente
2
1
D.25 REI 180
D.40 REI 180
D.50 REI 180
D.60 REI 180
D.75 REI 180
D.90 REI 180
D.110 REI 180
73014
73015
73016
73017
73018
73019
Nastro
Nastro
Nastro
Nastro
Nastro
Nastro
intumescente
intumescente
intumescente
intumescente
intumescente
intumescente
Sistemi PROMASTOP® UniCollar
Il sistema antincendio PROMASTOP UniCollar è impiegato
per sigillare gli attraversamenti di tubi in tecnopolimero
(PVC, PE, PP, ecc .) in compartimentazioni antincendio.
Nel dispositivo antincendio PROMASTOP® UniCollar, a temperatura di
circa 150°C, il materiale interno intumescente inizia ad espandersi
aumentando il proprio volume, sviluppando una notevole pressione
sufficiente ad attivare il sistema di chiusura resistente al fuoco che
garantisce la tenuta dei gas combusti.
Messa in opera
II sistema antincendio PROMASTOP® UniCollar viene ancorato alla
parete o al soffitto mediante semplici tasselli metallici ad espansione.
PROMASTOP® UniCollar è costituito da nastro continuo flessibile in
acciaio zincato a segmenti pretagliati. Il nastro, applicato dal lato fuoco
esternamente alla muratura, deve essere avvolto al tubo ed agganciato
con l’apposito angolare metallico a scatto e fissato con tassello metallico
ad espansione.
Impiego
I sistemi antincendio PROMASTOP® UniCollar vengono impiegati con
tubi in tecnopolimero.
PROMAFOAM® è una schiuma resistente al
fuoco a base di poliuretano adatta alla
sigillatura di giunti, piccoli varchi fra
muratura ed elementi di chiusura.
Messa in opera
Inumidire il supporto, agitare la cartuccia e
iniettare nel varco tenendo la cartuccia
rivolta verso il basso.
La temperatura di utilizzo deve essere
compresa fra i 5°-30°C.
Una cartuccia da 700 ml. corrisponde a circa
25 litri in caso di espansione libera.
Confezioni
PROMAFOAM® viene fornito in bombolette
d’alluminio da 700 ml in confezioni da 12
pezzi. Conservare in luogo asciutto, al riparo
dal gelo, con temperatura max 25°C.
La durata è circa di 12 mesi.
Descrizione tecnica
Confezioni
PROMASTOP® UniCollar viene fornito in nastro
continuo di lunghezza mm. 2.190 (n. 146
segmenti della lunghezza di mm 15 ciascuno)
dal quale è possibile ricavare diversi diametri
seguendo la tabella allegata alla confezione di
cartone.
Classe di resistenza al fuoco: REI 120
1
2
3
4
2
PROMASTOP
Unicollar (mm)
50
63
75
80
90
100
110
125
140
160
180
200
Numero
segmenti
17
20
23
24
27
28
30
33
36
40
45
53
Lunghezza
(mm)
255
300
345
360
405
420
450
495
540
600
675
795
Tubo in tecnopolimero
PROMASTOP® UniCollar
Angolare metallico a scatto
Confezione completa di accessori
4
1
n. Angolari
necessari
2
2
2
2
2
3
3
3
4
4
5
5
Pag. 83
GENERAL FIRE
D.50 REI 120
D.75 REI 120
D.110 REI 120
D.125 REI 120
D.160 REI 120
D.200 REI 120
73032 Schiuma termoespandente REI 120 x chiusure di giunti
®
3
2
Sistemi PROMAFOAM ®
73003 Collare intumescente modulare REI120 x sigillatura tubazioni.
7
1
2
1
3
Protezioni passive
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
Sistema PROMASEAL® BRICK
mattoncini PROMASEAL® BRICK dei sacchetti termoespandenti
denominati PROMASEAL® PS 200.
I mattoncini PROMASEAL® BRICK possono essere applicati sia come
barriere passive verticali che orizzontali (con sostegno costituito da rete
metallica elettrosaldata).
Descrizione tecnica
Dimensione mattoncini
170 x 80 x 50 mm
Classe di resistenza al fuoco: REI 180
4
Confezioni 20 pezzi
Il sistema PROMASEAL® BRICK è costituito da: mattoncini a base
minerale densità 810 Kg/mc, uniti con malta omogenea denominata
PROMASTOP® MORTAR, densità 1790 Kg/mc.
Applicazioni
Chiusure di varchi e fori. In caso di attraversamento di cavi elettrici
occorre interporre tra passerella portacavi ed il tamponamento in
Descrizione tecnica
Classe di resistenza al fuoco: REI 180
1
2
3
4
5
5
1
5
PROMASEAL BRICK®
Promaseal® PS 200 - 550
PROMASTOP MORTAR®
Passerella portacavi
Parete
2
3
PROMASEAL BRICK®
Promaseal® PS 200 - 550
PROMASTOP MORTAR®
Passerella portacavi
Solaio
Rete elettrosaldata
2
6
4
3
1
Sistema PROMASTOP® Mortar
Descrizione tecnica
6
1
5
Classe di resistenza al fuoco: REI 180
F
I
R
E
1
2
3
4
5
6
1
2
3
4
5
6
PROMASTOP® - Mortar
PROMASTOP® - Cable Block
Cuneo in PROMATECH ®H
Passerella porta cavi
Cavi elettrici o tubi metallici
Parete tagliafuoco
4
2
3
3
4
Descrizione tecnica
5
2
1
Classe di resistenza al fuoco: REI 180
1
2
3
4
5
PROMASTOP® - Mortar
PROMASTOP® RS10
Canaletta portacavi elettrici
Tubo in tecnopolimero
Solaio
Il sistema PROMASTOP® Mortar viene impiegato
per la diaframmazione di attraversamenti elettrici
e tubi in compartimentazioni antincendio.
Messa in opera. La malta a secco viene fornita in sacchi da
15 kg e deve essere impastata aggiungendo acqua con
miscelatore montato su trapano o macchina impastatrice.
A seconda della quantità d’acqua la malta risulta più o meno
fluida, comunque bisogna fare attenzione alle fasi
dell’impasto affinchè la malta ottenuta risulti perfettamente
lavorabile.
Date le ottime caratteristiche adesive e di stabilità del
materiale è possibile realizzare chiusure di ampie aperture
senza l’impiego di armature.
Nuovi attraversamenti sono possibili purché al momento
della gettata della malta vengano inseriti dei cunei di
PROMATECT® H facilmente rimovibili.
Impiego. II sistema PROMASTOP® Mortar viene impiegato
con cavi elettrici o tubi metallici.
Confezioni sacchi da 15 Kg.
7
Sistema PROMASTOP® Coating
®
Il sistema antincendio PROMASTOP Coating viene
impiegato per sigillare attraversamenti di cavi elettrici e tubi
metallici; consiste in un rivestimento endotermico, applicato su
un diaframma in lana di roccia.
Messa in opera
II sistema PROMASTOP® Coating – Panel C REI180 è
costituito da diaframma a materassino di lana di roccia con
spessore mm 120 (60 + 60) e densità 150 Kg/mc e materiale
endotermico. Il sistema PROMASTOP® Coating – Panel HD
REI 120 è costituito da diaframma a materassino di lana di
roccia con spessore mm 60 (30 + 30) e densità 250 Kg/mc e
materiale endotermico.I pannelli, in lana minerale, vengono
impiegati per creare una chiusura antifuoco e stagna ai fumi
nei passaggi di passerelle porta cavi elettrici. Questi possono
essere facilmente sagomati ed inseriti nelle aperture
tagliandoli con dimensioni maggiori rispetto a quella
dell’apertura da chiudere, per avere una migliore tenuta.
Dopo aver posto i pannelli di lana minerale sul filo esterno
dell’apertura va applicato sulle facce esterne il rivestimento
endotermico PROMASTOP® Coating, con pennello, per uno
spessore di circa mm 1-2 avendo cura di estendere il
rivestimento per 100 mm oltre i confini dell’apertura passacavi.
Impiego
II sistema antincendio PROMASTOP® Coating – Panel C e
PROMASTOP® Coating - Panel HD vengono impiegati con
cavi elettrici e tubi metallici.
Confezioni
PROMASTOP® Coating bidoni da 12,5 Kg.
PROMASTOP® Panel C confezioni da n° 5 pezzi.
PROMASTOP® Panel HD confezioni da n° 10 pezzi.
1
6
Descrizione tecnica
5
4
5
3
2
3
Classe di resistenza al fuoco: REI 180
1
2
2
3
4
5
6
PROMASTOP® Coating spessore 1-2 mm
Pannello lana di roccia REI 180
Pannello lana di roccia REI 120
Supporto cavi
Elementi di sospensione
Cavi e tubi (sintetici o metallici)
Barriera tagliafuoco in elementi pesanti
5
6
Descrizione tecnica
Classe di resistenza al fuoco: REI 180
PROMASTOP® Coating Panel C/HD
PROMASTOP® RS 10
Canaletta portacavi elettrici
Rete elettrosaldata con piastra e tasselli
metallici ad espansione
5 Tubo in tecnopolimero
6 Solaio
1
2
3
4
4
2
1
Protezioni passive
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 84
GENERAL FIRE
Simulatore a gas GPL per addestramento D.M. 10/03/1998 n. 64 - D.L. 626/94
98701
120 cm
Particolare
valvola
termoelettrica
100 cm
Vasca costruita in acciaio inox AISI 304, leggera e
portatile. Utilizza una bombola di gas GPL normale
(esclusa). La vasca inox è completa di valvola di
sicurezza, dispositivo di accensione, mt 10 tubo di
collegamento vasca-bombola, riduttore di pressione
per bombola. Il gas GPL fa una buona fiamma
senza fumo e permette di effettuare le prove in
sicurezza ovunque, come prescritto dal
D.M. 10/03/98 e D.L. 626/94.
ADDESTRAMENTO E FORMAZIONE
Leggera, portatile,
ideale per corsi presso
i clienti.
Pesa solamente 40 kg.
Particolare bombola
con regolatore di pressione e
valvola di sicurezza
98709 Macchina da fumo professionale
Macchina da fumo per prove pratiche di
evacuazione fumi. Viene prodotto
velocemente fumo nei locali creando una
similitudine di realismo e di emergenza
che renderà molto efficaci le prove di
evacuazione obbligatorie ai sensi del
D.M. 10/03/1998 n. 64 e D.Lgs 626/94. Il
fumo artificiale generato dalla macchina è
completamente innocuo e non lascia
alcuna traccia nei locali.
98707 Bruciatore piezoelettrico a dardo
per accensione simulatore,
completo di 2 cartucce
98708 Cartuccia ricambio
330g per dardo
accensione
9
93009 Tuta avvicinamento fiamme completa
di guanti, calzari, cappuccio.
Tuta intera in tessuto
antincendio ed
anticalore.
Fodera interna in
Rayon e strato
esterno alluminizzato
per la massima riflessione
del calore.
Completa di:
cappuccio, visiera
riflettente, guanti e
calzari anticalore.
Ricambi
93005 Calzari
93006 Cappuccio
93007 Guanti
Pag. 85
GENERAL FIRE
Caratteristiche tecniche
Potenza: .......................1000 W
Peso:........................... 6 kg
Volume fumo generato:..280 m3/min
Consumo : ....................1 lt ogni ora
Riscaldamento: ..............3/5 minuti
Capacità serbatoio:..........2 litri
Telecomando a filo
FUMO NON TOSSICO
93101
dim 27x28x48
Produce cortine di fumo bianco denso e persistente,
ideale per addestramento, o per locali, discoteche,
concerti, sfilate di moda, per creare uno sfondo che
dia spessore e corpo ai fasci luminosi dei proiettori.
98710 tanica liquido da 5 litri
Tuta attraversamento fiamme completa di guanti, calzari, cappuccio.
Tuta in 100% para aramidico alluminizzato coibentata interamente da
doppio compound in carbonio trapuntato di ampia foggia, realizzata in un
unico pezzo con cappuccio incorporato, dotata di sacca posteriore per la
protezione del dispositivo di respirazione, apertura anteriore, chiusura
interna tramite ampia sottofinta fermata da Velcro® F.R. e con patella copri
chiusura, fermata a sua volta da nastro in Velcro ® F.R.
Il fondo dei pantaloni è dotato di cinghia di chiusura fermata anch’essa
daVelcro® F.R.
Cappuccio di protezione idoneo per l’impiego di maschera pieno facciale e
gruppo erogatore, munito di elmetto interno a norma EN 397 e da visore
panoramico in vetro temperato e dorato sostituibile, protetto internamente
da lastra in policarbonato.
Calzari realizzati con lo stesso tessuto della tuta con suola in para
aramidico e chiusura sul retro tramite Velcro® F.R.
Guanti a cinque dita con manicotto da 40 cm, realizzati anch’essi con lo
stesso tessuto della tuta e certificati EN 659.
Borsa: la tuta viene fornita in una borsa nera.
TAGLIE DISPONIBILI: L / XL / XXL
La tuta è conforme alla normativa EN 1486/98 tipo 3 - III categoria.
Addestramento e protezione individuale
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Protezione individuale tute alluminizzate ed in Nomex
93180 Tuta alluminizzata MED per uso VV.F. navale.
Completa di Giaccone, pantaloni, guanti, casco, stivali,
borsa.
93008 Tuta intera foderata in
Kevlar attraversamento
fiamme.
93181 Giaccone e pantaloni infibra di
Rayon alluminizzato
93182 Guanti in crosta anticalore
foderati certificati MED
93184 Sottocasco in maglia di
Nomex III
Modacrilico e cotone
150 gr.
colore ecrù.
Taglia unica EN 531
93055
Guanto CE in pelle per
operatori antincendio
93183 Stivali in gomma altezza 38cm
con puntale e lamina certificati
MED
EN 407-388-659
93187 Casco per operatori antincendio
navale certificato MED
Escluso
cappuccio
calzari
guanti
93029 Stivale anticalore tomaio in pelle
pieno fiore x VV.F.
Paranuca incluso
93010 Tuta intera Nomex III arancio "Squadra antincendio"
Modello monopezzo, chiusura
centrale con cerniera
metallica a doppio cursore,
collo a camicia, maniche a
giro, due taschini superiori,
applicati, con alette di
copertura a velcro, due tasche
inferiori, applicate, con alette
di copertura a velcro, elastico
posteriore in vita, cuciture con
filato aramidico.
Confezionata con tessuto
Nomex® III da 185 gr/mq.
93185 Tuta in cotone ignifugato 380 gr/mq EN 531 "Squadra antincendio"
Tuta modello monopezzo, chiusura
centrale con cerniera metallica a
doppio cursore, collo a camicia,
maniche a giro, due taschini superiori
(applicati) con alette di copertura e
velcro di chiusura, due tasche
inferiori (applicate) con alette di
copertura e velcro di chiusura, elastico
posteriore in vita, cuciture con filato
aramidico.
Misure: dalla 44 alla 64.
Misure: dalla 44 alla 64.
93186 Giaccone in cotone, ignifugato rosso
Giaccone di comoda vestibilità, in con tessuto
100% cotone ignifugato da
380 gr/mq. (rosso), fodera in 100% modacrilico
FR da 200 gr/mq., lunghezza fin sopra il
ginocchio, maniche alla raglan, chiusura
anteriore centrale con cerniera metallica più
fascia copricerniera e bottoni automatici
metallici, due tasche inferiori (tagliate) con
alette di copertura e bottoni automatici metallici
di chiusura, una tasca interna portacappuccio
con chiusura a velcro.
93035 Giaccone Nomex III con bande
265g/mq foderato EN 531
Protezione individuale ed accessori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
93034 Completo giacca + pantalone
con pettorina in Nomex III
Completo giacca e
pantalone con
pettorina AIB terza
categoria in
Nomex III
completamente
coibentata in
maglina di Silfire
CE 89/686.
Pag. 86
GENERAL FIRE
9
Materiale didattico per la formazione degli addetti antincendio
90002 DVD per corso addestramento "L'INCENDIO"
90003 DVD per corso addestramento "LA SQUADRA ANTINCENDIO"
“L'incendio” è un corso di base completo per la formazione del personale
d'azienda sulla sicurezza antincendio.
Presenta il triangolo del fuoco, per schematizzare il fenomeno ed
affronta situazioni concrete con le relative procedure d'intervento per la
gestione dell'emergenza in caso di incendio.
I contenuti sono strutturati in modo tale da essere utili ad aziende di
qualsiasi settore produttivo e sono aggiornati al D.M. 10/03/98
(formazione antincendio nei luoghi di lavoro).
Ogni azienda deve disporre di una squadra antincendio adeguatamen­
te formata in base alla categoria di rischio dell'azienda stessa.
Questo corso illustra con efficacia e semplicità tutto ciò che una buona
squadra antincendio deve conoscere, per operare in sicurezza senza
mettere a repentaglio la propria vita.
Ricco di esemplificazioni pratiche, è stato prodotto con la supervisione
dell’Ing.Paolo Ancillotti (past-president A.I.A.S.) e la collaborazione
della A.T.Is.A. Associazione Tecnica Ispettori Antincendio.
COMPOSIZIONE DEL CORSO
COMPOSIZIONE DEL CORSO:
- 1 DVD
- SCHEDE DI VALUTAZIONE (4 copie)
- MANUALE TUTOR (15 pagine)
- ABC dell'informazione antincendio(64 pagine)
- MANUALE '' Prevenzione ed estinzione degli incendi'' (192 pagine)
- DVD
- SCHEDA DI VALUTAZIONE (2 copie)
- MANUALE ''La formazione dell'addetto antincendio'' (192 pagine)
- MANUALE TUTOR
90004 DVD per corso addestramento di 4 ore "BASSO RISCHIO"
90005 DVD per corso addestramento di 8 ore " MEDIO RISCHIO "
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Questo corso antincendio si basa sui contenuti didattici del videocorso
"L'INCENDIO", ma è stato strutturato per una durata di 4 ore secondo i
contenuti minimi dei corsi di formazione per addetti alla lotta antincendio
del D.M. 10.3.98 nelle attività a basso rischio. Oltre ai video sono forniti
manuali, lucidi illustratitivi, test di verifica, un poster riassuntivo ed una
guida alla gestione del corso che orienta ad una formazione più completa
ed efficace, grazie all'uso combinato di diversi media.
9
COMPOSIZIONE DEL CORSO
n. 1 DVD
n. 1 SCHEDA DI VALUTAZIONE (4 copie)
n. 1 MANUALE ‘’ Prevenzione ed estinzione degli incendi’’ (151 pagine)
n. 1 ABC dell’informazione antincendio (64 pagine)
n. 1 MANUALE ‘’ABC della prevenzione incendi’’
(80 pagine autore P. Pergolis )
n. 29 LUCIDI da proiettare
n. 1 POSTER ‘’ABC del fuoco’’ (100 x 70 cm)
n. 1 GUIDA alla gestione del corso (32 pagine)
Pag. 87
GENERAL FIRE
Gestire la formazione degli addetti alla squadra antincendio anche nelle
attività a medio rischio non è più un problema! Con il ”Corso 8 ore”
l’azienda acquista un bagaglio di conoscenza utilizzabile per la
formazione di tutti gli addetti, nei tempi ad essa più congeniali, ripetibile
nel tempo. Realizzato secondo le disposizioni del D.M. 10.3.98,il corso
antincendio risponde ai contenuti di formazione per le attività a medio
rischio di incendio, identificate nel decreto. Il percorso didattico è
studiato per durare 8 ore ed è gestibile direttamente all’interno
dell’azienda; prevede l’utilizzo di materiale misto (2 cd rom, 32 lucidi
commentati, 6 schede di valutazione, 2 poster, 1 guida con appendici
da leggere, 4 manuali di approfondimento). Al corso è allegato anche
un manuale con l’elenco di oltre 500 test che possono essere utilizzati
da VV.F. per l’esame di fine corso obbligatorio ai sensi del D.M.
10.3.98.
COMPOSIZIONE DEL CORSO:
n. 1 DVD L'incendio
n. 4 SCHEDE DI VALUTAZIONE
n. 1 MANUALE “Prevenzione e estinzione degli incendi” (154 pagine)
n. 1 ABC dell’informazione antincendio (64 pagine)
n. 1 MANUALE “ABC della prevenzione incendi” (80 pagine)
n. 43 LUCIDI DA PROIETTARE + n. 1 cd-rom con i lucidi
n. 1 POSTER “ABC del fuoco” (100 x 70 cm)
n. 2 GUIDE alla gestione del corso (guida 4 ore e guida 8 ore)
n. 1 DVD La squadra antincendio
n. 1 MANUALE “La formazione dell’addetto antincendio” (160 pagine)
n. 2 SCHEDE DI VALUTAZIONE
Materiale didattico per corsi antincendio
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Archiviatori ignifughi per supporti magnetici
60065 Archiviatore per supporti magnetici
certificato U.L. 30' - Modello piccolo
60066 Archiviatore per supporti magnetici
certificato U.L. 30' - Modello grande
L'archiviatore articolo 60065 è testato per
mantenere una temperatura interna ed il grado
di umidità ideali per la protezione dei supporti
magnetici in caso di incendio.
Ha ottenuto, infatti, la certificazione UL per la
resistenza di 30’ ad una temperatura di 843°C.
Rappresentano, inoltre, la soluzione ideale per
la protezione dei supporti dal pericolo di
smagnetizzazione.
La sua dimensione contenuta ed il peso non
eccessivo, lo rendono facilmente inseribile in
armadi e casseforti blindate non resistenti al
fuoco ottenendo così, una doppia protezione.
La possibilità di essere facilmente trasportato
grazie alla pratica maniglia e la grande
capacità di archiviazione rendono questo
prodotto unico ed inimitabile.
L'archiviatore articolo 60066 è testato per
mantenere una temperatura interna ed il grado
di umidità ideali per la protezione dei supporti
magnetici in caso di incendio.
Ha ottenuto, infatti, la certificazione UL per la
resistenza di 30’ ad una temperatura di 843°C.
Rappresentano, inoltre, la soluzione ideale per
la protezione dei supporti dal pericolo di
smagnetizzazione.
La sua dimensione contenuta ed il peso non
eccessivo, lo rendono facilmente inseribile in
armadi e casseforti blindate non resistenti al
fuoco ottenendo così, una doppia protezione.
Questa nuova linea di valigette permette di
archiviare, al riparo da occhi indiscreti e protetti
da eventuali perdite dovute al fuoco e/o
all’acqua, sia i supporti cartacei sia i supporti
digitali quali CD, DVD, chiavette USB, memory
stick ecc., cioè tutti quei supporti di nuova
generazione con dimensioni sempre più
contenute, che non hanno la pellicola.
Queste valigette hanno due certificazioni:
(UL ed ETL) che garantiscono l’utilizzatore
circa la protezione del contenuto da fuoco e
acqua (vedi garanzie).
Non sono adatti per proteggere i supporti
magnetici tipo floppy, zip, cassette ecc.
Caratteristiche tecniche
Resistenza al fuoco 30'
Misure esterne 387x344x308 LxHxP mm
Misure interne 248x206x162 LxHxP mm
Peso 24,9 Kg.
Capacità 3,5 litri
Chiusura piatta
Colore beige
Caratteristiche tecniche
Resistenza al fuoco 30'
Misure esterne 387x159x308 LxHxP mm
Misure interne 330x97x219 LxHxP mm
Peso 7,7 Kg.
Capacità 7 litri
Chiusura tubolare
Colore grigio scuro
Caratteristiche tecniche
Resistenza al fuoco 30'
Misure esterne 362x206x279 LxHxP mm
Misure interne 210x111x149 LxHxP mm
Peso 12.2 Kg.
Capacità 3,5 litri
Chiusura piatta
Colore beige
60068 Archiviatore ignifugo per carta e
supporti digitali
Cassaforte ignifuga waterproof per carta e supporti digitali
60067 Cassaforte ignifuga certificata U.L. 60’ per la custodia dei supporti cartacei formato A4 e/o digitali in caso di incendio.
Dotata di serratura elettronica a 5 cifre permette all’utilizzatore di modificare facilmente il suo codice e di inserirne altri due per eventuali
ulteriori utilizzatori.
Dotata di ben 7 rostri che si inseriscono nelle pareti interne per una maggiore resistenza allo strappo, ha incluso un ripiano movibile, un
cassetto con chiusura a chiave per una maggiore privacy ed un rack per cartelle sospese per creare un piccolo archivio. Inoltre, nella parte
interna della porta ha un piccolo vano portaoggetti, pratici ganci portachiavi e una tasca per documenti. Tasselli per fissaggio inclusi.
Caratteristiche tecniche
Resistenza al fuoco 60'
Misure esterne 472x603x491 LxHxP mm
Misure interne 376x499x302 LxHxP mm
Peso 73,0 Kg.
Capacità 56,6 litri
Chiusura elettronica
Colore grigio
Archiviatori e cassaforte ignifuga
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 88
GENERAL FIRE
9
Armadi monoblocco per attrezzature di sicurezza
60025 Armadio porta attrezzature - Verniciatura rosso epossidico, 3 ripiani, chiusura a chiave
2 ante con lastre in Safecrash incluse.
60045 Armadio porta attrezzature
1 sola anta con lastra Safecrash a rottura
prestabilita, antitaglio.
Tutta in acciaio INOX 1 ripiano.
INDICATA PER ESTERNI. INDISTRUTTIBILE.
ACCIAIO
INOX
A richiesta
verniciata
ROSSA
m
00 m
00x4
0
1
x
1000
A richiesta
Dim.
60042 Armadio porta attrezzature
Verniciatura rosso epossidico, 3 ripiani, chiusura a
chiave, 1 anta con lastra Safecrash inclusa.
lastra infrangibile con sigillo
60043 ANCHE IN ACCIAIO INOX
Dim. 700x1000x400 mm
60046 Armadio porta attrezzature in acciaio, 4 ripiani regolabili in altezza, chiusura con chiave.
Serigrafia esterna con simbologia antinfortunistica ed interna per registrare il contenuto.
Costruito in lamiera di acciaio certificata FE42, con opportune nervature di rinforzo, chiave di chiusura,
verniciatura in rosso epossidico. Lastra Safecrash inclusa.
Versione con 4 ripiani + vano laterale intero per badili,
appendi vestiario. Lastra Safecrash inclusa.
Dim. 500x700x260 mm
60047 Armadio porta attrezzature
Verniciatura rosso epossidico, 3 ripiani,
chiusura a chiave.
Dim.
450x650x270 mm
PIANTANE DI SOSTEGNO
60002 Piantana di sostegno
INOX per cassette.
di
base gio
og
app 0 m m
30
185x
h = 800 mm
9
h = 800 mm
Lamiera verniciata
Rosso RAL 3000
Dim. 900x2000x350 mm
Pag. 89
GENERAL FIRE
60005
Idonee per codici:
60042 - 60043 - 60044
60045 - 60047
Armadi per dispositivi di protezione individuale ed accessori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
Armadi antincendio e contenimento D.P.I. componibili in kit di montaggio
MONTAGGIO Gli armadi sono di rapido e semplice montaggio, supportato dal dettagliato manuale di istruzioni.
IMBALLO SPECIALE Imballo resistente, ingombro ridotto, reggiato su bancale a misura per una facile movimentazione e una riduzione notevole dei
costi di trasporto.
60076 Armadio antincendio DPI 1 anta cieche
60073 Armadio antincendio DPI 2 ante cieche
Armadio antincendio di sicurezza,
verniciatura a forno in epossipoliestere
colore rosso RAL3000, realizzato in
lamiera 10/10 con spigolo arrotondato,
chiusura ad asta con serratura in
plastica e alluminio, cavo di messa a
terra, 2 ante cieche, 3 ripiani.
Armadio antincendio di sicurezza,
verniciatura a forno in epossipoliestere
colore rosso RAL3000, realizzato in
lamiera 10/10 con spigolo arrotondato,
chiusura ad asta con serrature in
plastica e alluminio, cavo di messa a
terra, 1 anta cieca, 3 ripiani.
60075 Armadio antincendio DPI
1 anta con lastra
60074 Armadio antincendio DPI
2 ante con lastra
Dimensioni.185hx107x50 cm
F
I
R
E
Dimensioni.185hx57x50 cm
60078 Armadio antincendio DPI 2 ante con lastra
60077 Armadio antincendio DPI 2 ante cieche
Armadio antincendio di sicurezza, verniciatura a forno in epossipoliestere
colore rosso RAL3000 realizzato in lamiera 10/10 con spigolo arrotondato,
chiusura ad asta con serrature in plastica e alluminio, cavo di messa a terra, 2 ante
cieche, 2 ripiani.
Armadio antincendio di sicurezza, verniciatura a forno in epossipoliestere colore
rosso RAL3000 realizzato in lamiera 10/10 con spigolo arrotondato, chiusura ad
asta con serrature in plastica e alluminio, cavo di messa a terra, 2 ante con lastra,
2 ripiani,
Dimensioni.110hx107x50 cm
60079 Armadio antincendio DPI 1 anta cieca
Armadio antincendio di sicurezza, verniciatura
a forno in epossipoliestere colore rosso RAL3000
realizzato in lamiera 10/10 con spigolo arrotondato
chiusura ad asta con serrature in plastica e
alluminio, cavo di messa a terra, 1 anta cieca, 2
ripiani, 2 ganci interni.
Dimensioni.110hx57x50 cm
Dimensioni.110hx107x50 cm
60080 Armadio antincendio DPI 1 anta con lastra
60081 Armadietto componibile DPI con lastra.
Armadio antincendio di sicurezza, verniciatura a
forno in epossipoliestere colore rosso RAL3000,
realizzato in lamiera 10/10 con spigolo arrotondato,
chiusura ad asta con serrature in plastica e alluminio,
cavo di messa a terra, 1 anta con lastra, 2 ripiani,
2 ganci interni
Lamiera in acciaio al carbonio P02 spessore 7/10.
Verniciatura a forno in epossipoliestere RAL3000.
Serratura, spigoli arrotondati, 1 ripiano, 4 appendini
fori di fissaggio a parete. Con lastra, serratura in
metallo/plastica.
Dimensioni.110hx57x50 cm
Armadi per dispositivi di protezione individuale ed accessori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Dimensioni.60hx42x30 cm
Pag. 90
GENERAL FIRE
9
Armadi di sicurezza a norma UNI EN 14470-1
Armadi di sicurezza con porte a battente
(disponibili anche con porte a soffietto)
Armadio di sicurezza 1 anta
a norma UNI EN 14470-1
60069
60070
Armadio di sicurezza 2 ante
a norma UNI EN 14470-1
Armadi di sicurezza
- Resistenza al fuoco da 30 a 90 minuti
secondo la norma UNI EN 14470-1
(Tipo 30)
- Approvati GS, conformi CE
- Etichettatura in conformità alla norma
UNI EN 14470-1
Ripiano fisso
- Altezza regolabile (ogni 32 mm)
- Non si può ribaltare o rimuovere
- Capacità di carico (distribuito in modo
uniforme): ca. 75 kg
Vasca di raccolta sul fondo
- Facile rimozione
- Con profilato di tenuta a labbro su tre lati,
raccolta di sicurezza in caso di fuoriuscita di
liquidi
Blocco apertura porta (opzionale)
- Tiene la porta aperta e facilita lo stoccaggio
ed il prelievo all'interno dell'armadio
Massima sicurezza in caso di incendio!
- Blocco apertura automatica della porta con
dispositivo termico integrato di sblocco
(connessione con fusibile), chiusura
automatica della porta.
Dimensioni L x H x P (mm)
esterne ca. 600 x 1970 x 600
interne ca. 530 x 1650 x 505
Peso: ca. 200 kg
Dimensioni L x H x P (mm)
esterne ca. 1200 X1970 x 600
interne ca. 1130 x 1650 x 505
Peso: ca. 280 kg
Armadi sottobanco a norma UNI EN 14470-1
Stoccaggio e smaltimento efficiente di sostanze pericolose
Gli armadi sottobanco resistenti al fuoco sono un elemento fermo nei
laboratori. Si lasciano integrare sotto cappe e assicurano un ottimo
stoccaggio e smaltimento di solventi in sicurezza nel lavoro
quotidiano. Anche nell'industria si lasciano integrare in comodità sotto ai
banchi di lavoro.
60071 Armadio di sicurezza da sottobanco a 2 ante
UNI EN 14470-1
Resistenti al fuoco per 90 minuti secondo la norma UNI EN 14470-1,
Approvati GS conformi CE. Colore grigio RAL 7035, elementi in lamiera
preforata, vasca di raccolta sul fondo, in lamiera d'acciaio, laminato in
plastica e base altezza 30 mm.
60072 Armadio di sicurezza da sottobanco a 1 anta
UNI EN 14470-1
9
Dimensioni L x H x P (mm)
esterne ca. 1400 x 600 x 570
interne 2 x ca. 470 x 500 x 450
Peso: ca. 165 kg
Pag. 91
GENERAL FIRE
Dimensioni L x H x P (mm)
esterne ca. 590 x 600 x 570
interne ca. 470 x 500 x 450
Peso: ca. 90 kg
Armadi di sicurezza
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
Protezioni individuali
93099 Casco VV.F. Gallet F1S
EN 443
93039 Casco x operatori
EN 443 Rosso/Giallo
93040 Paranuca in pelle per casco
operatori antincendio
paranuca per
casco 98039
paranuca escluso
93011 Elmetto protettivo calotta
polietilene bardatura 4
punti
93012 Schermo facciale
policarbonato con telaio
per elmetto
93011_1 bardatura
6 punti
93094 Cordino in Nylon
F
I
R
E
93100 Casco VV.F. EN 443
kit montaggio
93045 Cordino ignifugo in Kevlar
93015 Maschera pieno facciale
visore panoramico (filtro escluso)
93014 Filtro polivalente antigas
per semimaschera (conf. 2 pz)
93016_1 Filtro polivalente x CO
93068 Occhiale CE monolente
ripari laterali EN1661F
93069 Occhiale a mascherina ,
Iente antigraffio EN1661B
93016 Filtro polivalente x 93015
Ø 10 mm mt 20
Ø 12 mm mt 20 con 2 redance
93044 Cinturone di sicurezza
EN361 UNI358
93013 Semimaschera a norma
CE EN140 (filtri esclusi)
93194 Cinturone VV.F.
DIN 14927/EN 358
93017 Megafono con microfono esterno
potenza massima : 25w +/- 15%
distanza effettiva: 600 m
N° 8 batterie tipo C
volume on/off
dimensioni:
diam. 230 x l 380 mm
peso: 1,6 kg
(senza batterie)
93042 Borsa ADR standard (vuota)
Protezione per autotrasportatori fornita in borsa in robusto nylon impermeabile,
1 tasca laterale, chiusure con cerniere, maniglie e tracolla per trasporto.
93043 Cuffia antirumore
Può contenere
2 lampada di segnalazione luce
arancio
4 batteria per lampade di segnalazione
2 gilet alta visibilità a norma EN471
2 torcia da illuminazione
4 batteria per torcia
1 paio di guanti pesanti di protezione
1 rotolo di nastro di segnalazione
2 flacone da 500 ml di soluzione salina
sterile adatta per lavaggio oculare di
emergenza e per la pulizia e blanda
disinfezione della cute non lesa
1 cassetta di pronto soccorso per
automezzi D.M. 388 del 15.07.03
93030 Autorespiratore a circuito aperto SOLAS con maschera, bombola inclusa
è in polipropilene termoformato e robustissimo.
Due impugnature laterali ne permettono il trasporto con
facilità. Uno speciale sistema di fissaggio permette di
alloggiare bombole di diametro compreso tra 110 e 170
mm o due bombole di diametro 110 affiancate. Per questo
tipo di montaggio è necessario utilizzare speciali adattatori.
La cinghiatura è dotata di spallacci e cintura in vita a
regolazione rapida.
Bombola La bombola dell’autorespiratore modello 93030
è una bombola da 6 litri / 300 bar e il suo diametro misura
140 mm. La bombola è dotata di valvola a volantino
secondo EN 144 e verniciata sull’ogiva a spicchi bianchi e
neri.
Riduttore di pressione costituito da un corpo in lega di
ottone stampato e nikelato, vi trovano posto i dispositivi
che riducono e mantengono la pressione a 5,5 bar al
variare di quella all’interno della bombola.
L’autorespiratore 93030 è un autorespiratore ad
aria compressa a circuito aperto e costituito da:
Schienalecon cinghiatura di forma anatomica
Capacità
Litri
6
BOMBOLA
pressione
riserva
Bar
N litri
300
1670
Ø
mm
140
In corrispondenza dei 55 +/- 5 bar uno speciale
dispositivo innalza la pressione di uscita a 8 bar
causando l’inserimento del segnalatore di
esaurimento alla maschera. Dotato di raccordo
EN144. Al riduttore sono collegati:
Raccordo alta pressione, cannula alta pressione con
manometro.
Erogatore automatico con segnalatore acustico
costituito da un involucro in materiale plastico
rinforzato contiene sia il dispositivo di dosaggio
dell’aria che quello di allarme acustico di esaurimento.
Un pulsante permette il bloccaggio del dispositivo di
erogazione che viene attivato alla prima inspirazione.
L’erogatore è del tipo A con raccordo EN 148-3.
Maschera Respiratoria certificate CE secondo
EN136:98 Cl.3. e dotate di raccordo filettato secondo
EN 148-3.
Dimensioni
mm lxhxp
310x660x220
Dispositivi di protezione individuale ed accessori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
AUTORESPIRATORE
peso
Autonomia
Kg
min.
15,6
55
Taratura
allarme
55+/-5
Pag. 92
GENERAL FIRE
9
93028 Lampada portatile antideflagrante
Lampada portatile mod. 4 DCE H-4 DCE, corpo in
plastica antiurto e antistatico, sistema di chiusura
e sicurezza aumentata con interrttore sigillato
ermeticamente, riflettore parabolico che
garantisce un fascio luminoso estremamente
efficace, idonea per essere usata anche in
ambienti con elevata umidità.
La lampada è dotata di maniglia
e tracolla per un comodo
trasporto.
Alimentazione
con 4 batterie a secco.
93036
Rastro manico lega
leggera mm 1300
93037
Badile America
manico legno
mm 1000
93096 Doccetta estraibile
con supporto a parete
93026 Torcia portatile antideflagrante angolo retto (batterie escluse)
Le torce a sicurezza intrinseca sono impiegate per fornire luce nelle aree dove miscele di gas o vapori
possono costituire un pericolo di esplosività.
Costruzione
Le torce Wolf prevedono 2 sistemi separati di chiusura a prova di esplosione:
- una chiusura a chiave "a sicurezza aumentata" che racchiude l'interruttore a rotazione e la lampadina.
- una chiusura "a sicurezza intrinseca" per le batterie a secco, che consente di sostituire facilmente le stesse
anche in zone con rischi di esplosione. Sicurezza Intrinseca. Dichiarata e certificata come avente un'energia
residua massima di 20 microjoule per apparecchiature elettriche di Grupppo IIC (con batteria di tipo
approvato).
Lampadine
Vengono fornite in dotazione lampadine Xenox da 500 mAmp di elevata efficienza, che forniscono il
massimo livello di illuminazione disponibile nella casse di temperatura T4.
Batterie
Per una migliore durata con erogazione continua si consiglia l'uso di batterie al carbonio-zinco o al cloruro di
zinco.
Angolo retto a 3 elementi Cat. 3 DC/RA Dim.l.260 mm Diam. 75 mm Peso con batteria g.540 Lampadine 3,6
V-0,5 A Lumens 25,
Approvazioni
- Baseefa N. Ex 873555 Ex EEX e ib IIC T4
- BS 5501 - PT. 1 Pt 6.Pt 7, 1977.
93038
Badile pieghevole
alluminio antiscintilla
mm 1030
93053
Flabello battifuoco
manico in lega
60 cm
93054
Flabello battifuoco
manico in legno
60 cm
93032
Flabello battifuoco
manico in lega
120 cm
93033
Flabello battifuoco
manico in legno
120 cm
93052 Lavaocchi a pavimento con vaschetta
e doppio comando.
93047 Doccia combinata con lavaocchi
apertura a push e pedale
Supporto a parete.
Comando a leva a mano.
Singolo erogatore e
cappuccio di protezione.
93095 Doccetta doppia
inclinata
estraibile.
9
Supporto su base.
Estraibile, si muove
su un tubo flessibile.
Comando a leva.
Doppio erogatore con
cappucci di protezione.
Indicata in ambienti ove
polveri, gas o sostanze
chimiche possono
contaminare gli occhi o
il volto.
Comando a pedale o
con la mano.
Doppio erogatore e
cappuccio di protezione.
93049 Lavaocchi a parete con vaschetta
93067 Unità lavaocchi a muro 24 lt ricaricabile
Fissaggio a
parete.
Comando a
pedale o manuale.
Doppio erogatore
e cappuccio di
protezione.
Unità lavaocchi a muro,
capacità 24 litri. Completa di
mensole a muro in acciaio
inossidabile, tubo flessibile di
drenaggio, soluzione salina e
scheda di test.
Conforme agli standard
ANSI Z358. Possibile la
ricarica anche con acqua
potabile (in caso d¹emergenza),
secondo la norma UNI 10271.
Pag. 93
GENERAL FIRE
Indicata in ambienti ove polveri,
gas o sostanze chimiche
possono venire a contatto con il
corpo, gli acidi causano
irritazione o ustioni.
Triplo comando a pedale, a
mano e a catenella.
Specchio parabolico
Indispensabile in incroci a scarsa visibilità.
Palo in acciaio a richiesta
93097 Ø 600 mm
93098 Ø 900 mm
Dispositivi di protezione individuale ed accessori
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Valigette ed armadietti pronto soccorso
ESTRATTO DELLA GAZZETTA UFFICIALE
Serie generale n. 27 del 3 febbraio 2004
MINISTERO DELLA SALUTE Decreto 15 luglio 2003 n. 388
Regolamento recante disposizioni sul pronto soccorso aziendale, in attuazione dell’articolo 15 , comma 3
del decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, e successive modificazioni.
Art. 1 Classificazione delle aziende
1. Le aziende ovvero le unità produttive sono classificate, tenuto conto della tipologia di attività svolta , del numero dei lavoratori occupati e dei fattori
di rischio in tre gruppi :
A I) Aziende o unità produttive con attività industriale ..., centrali termoelettriche .... aziende estrattive ecc.
Il) Aziende o unità produttive con oltre 5 lavoratori...... riconducibili ai gruppi tariffar! INAIL...
IlI) Aziende o unità produttive con oltre 5 lavoratori...del comparto dell’agricoltura
B Aziende o unità produttive con tre o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A
C Aziende o unità produttive con meno di tre lavoratori che non rientrano nel gruppo A
Art. 2 Organizzazione di pronto soccorso
1 .Nelle aziende o unità produttive di gruppo A e di gruppo B il datore di lavoro deve garantire le seguenti attrezzature :
a) cassetta di pronto soccorso, tenuta presso ciascun luogo di lavoro,.... contenente la dotazione minima indicata nell’allegato 1, che fa parte del
presente Decreto,.... e della quale sia costantemente assicurata la completezza ed il corretto stato d’uso dei presidi ivi contenuti.
2. Nelle aziende o unità produttive di gruppo C il datore di lavoro deve garantire le seguenti attrezzature :
a) pacchetto di medicazione, tenuto presso ciascun luogo di lavoro,.... contenente la dotazione minima indicata nell’allegato 2, che fa parte del presente
Decreto,.... della quale sia costantemente assicurata la completezza ed il corretto stato d’uso dei presidi ivi contenuti.
5. Nelle aziende o unità produttive che hanno lavoratori che prestano la propria attività in luoghi isolati, diversi dalla sede aziendale o unità produttiva, il
datore di lavoro è tenuto a fornire loro il pacchetto di medicazione di cui all’allegato 2 .....
93102 Valigetta pronto soccorso plastica
D.M. 388 del 15.07.03
(fino a 2 persone - allegato 2 base)
Dimensioni 250x90x190 mm
93104 Armadietto plastica pronto soccorso
D.M. 388 del 15.07.03
(fino a 2 persone - allegato 2 base)
93025 KIT LAVAOCCHI D’EMERGENZA
93103 Valigetta pronto soccorso plastica
D.M. 388 del 15.07.03
(oltre a 2 persone - allegato 1 base)
Dimensioni 395x135x270 mm
93105 Armadietto plastica pronto soccorso
D.M. 388 del 15.07.03 (oltre a 2
persone - allegato 1 base)
Dimensioni 450x375x130 mm
Consigliato per tutte le aziende e su automezzi di
trasporto per effettuare un lavaggio oculare
d'emergenza e per la successiva medicazione.
I prodotti sono contenuti in valigetta in polipropilene
con supporto per attacco a parete o su automezzi e
maniglia per trasporto.
Pacco di reintegro
93107 fino 2 persone PDM090 Allegato 2 base
93108 oltre 2 persone PDM091 Allegato1 (*)
93109 oltre 2 persone PDM093 Allegato1
maggiorato (*)
9
Dimensioni esterne 370x220x150 mm
93046 Tappi antirumore
confezione da 200 pz
Armadietto realizzato in RC
colore bianco, 2 ante, 2 ripiani interni.
93063 Bustina gel rinfrescante
3,5 ml Idrogel monouso
(*) Senza sfigmomanometro
Garze preimpregnate
per piccole scottature
93061
5 pz cm 5x15
93062
10 pz cm 10x10
Prodotti per il pronto soccorso
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
93064 Flacone in polietilene da
118 ml., contenente gel
rinfrescante.
Pag. 94
GENERAL FIRE
Abbigliamento alta visibilità
93126 Giaccone sfoderabile triplo uso con bande rifrangenti
93127 Giacca HI-VI colore arancio con bande
Esterno Poliestere/PVC.
Bande rifrangenti da 5 cm, cappuccio interno al
collo, cuciture elettrosaldate, coulisse stringivita,
chiusura con cerniera e bottoni a pressione,
quattro tasche esterne, un porta cellulare più un
porta tessera.
Interno Husky staccabile in nylon con
imbottitura e fodera interna in poliestere.
Trapunta esterna, chiusura con
bottoni a pressione, collo in
velluto, polsini in maglia
elasticizzata, due tasche esterne
più una interna.
Con imbottitura interna fissa trapuntata.
Bande 3M, cappuccio interno al collo,
chiusura con cerniera e bottoni a pressione,
coulisse stringivita, quattro tasche esterne
più una interna, un taschino porta cellulare.
Taglie: S-M-L-XL-XXL
Taglie: S-M-L-XL-XXL-XXXL
93130 Gilet HI-VI colore arancio con bande
93124 Giacca HI-VI colore arancio con bande
Tessuto: poliestere 40% cotone 60%. Bande 3M su torace e braccia, chiusura frontale
con bottoni e pattina di copertura, polsini
con elastico, una tasca sul petto
più due a fondo capo.
Taglie dalla
42 alla 64
93120 Tuta con cerniera HI-VI
Tessuto poliestere 40% cotone 60%.
Bande 3M su braccia, gambe e
girovita, collo a camicia, chiusura
frontale con cerniera e pattina di
copertura, elastico
in vita sulla parte posteriore, due
tasche sul petto chiuse con bottoni,
due tasche applicate altezza fianchi,
una tasca posteriore con bottone, un
taschino portametro sul fianco destro
altezza coscia.
Taglie dalla 42 alla 64
9
Tessuto: poliestere 40% cotone 60%.
Bande 3M sul dorso, chiusura frontale
con velcro regolabile.
Taglie: S-M-L-XL-XXL
93118 Pettorina HI-VI
Tessuto poliestere 40% cotone 60%.
Bande 3M su girovita e gambe, bretelle
regolabili con fibbie di plastica una tasca con
zip sulla pettorina, due tasche sul davanti,
una tasca posteriore con bottone, un
taschino portametro sul fianco destro altezza
coscia.
Taglie dalla 42 alla 64
93121 Tuta con cerniera fustagno HI-VI
93114 Pantalone HI-VI con bande
Tessuto poliestere 40% cotone 60%, fustagno.
Bande 3M su braccia, gambe e girovita, collo a
camicia, chiusura frontale con cerniera e pattina
di copertura, elastico in vita sulla parte
posteriore, due tasche sul petto chiuse con
bottoni, due tasche appliccate
altezza fianchi, una tasca posteriore
con bottone, un taschino portametro
sul fianco destro altezza coscia.
Tessuto poliestere 40 % cotone 60%.
Bande 3M su entrambe le gambe,
apertura sul davanti chiusa con
bottoni ricoperti da patta, passanti in
vita, due tasche esterne con
apertura laterale sui fianchi, una
tasca posteriore con bottone, un
taschino portametro sul fianco destro
altezza coscia.
Taglie dalla 42 alla 64
Pag. 95
GENERAL FIRE
Taglie dalla 42 alla 64
Abbigliamento alta visibilità
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
Abbigliamento
93135 Gilet multitasche con fodera interna
in pile Blu
Tessuto: nylon taslon con fodera interna in pile antipillinq.
Chiusura con cerniera e pattina di copertura con velcro,
tré tasche con cerniera, tré taschini con
velcro, un taschino laterale
portacellulare, un
portapenna.
Tessuto: nylon taslon con fodera interna in pile.
Leggera imbottitura, chiusura con cerniera ricoperta,
coulisse sul fondo, tre
tasche esterne più
due interne con
cerniera.
93133
Taglie:
S-M-L-XL
XXL- XXXL
93134
Taglie: S-M-L-XL-XXL- XXXL
93131 Gilet trapuntato poliestere/cotone
con fodera interna in pile nero
Tessuto: poliestere/cotone con fodera interna in pile
antipillinq. Chiusura con cerniera e pattina di
copertura con bottoni a
pressione,
giromanica con
elastico, due
tasche esterne più
una interna, un
portacellulare.
Taglie: S-M-L-XL-XXL
93132 Gilet poliestere Oxford multitasche
con fodera interno in pile nero
93125 Giaccone triplo uso con bande
rifrangenti pongee/pvc
Tessuto: 100% poliestere oxford con fodera
interna in pile.
Chiusura con cerniera e pattina di copertura con
velcro, due tasche esterne con cerniera più una
sul petto con retina e cerniera, due taschini con
velcro, un taschino partacellulare.
Esterno ponqee/PVC.
Bande rifrangenti da 5 cm, cappuccio
interno al collo, coulisse stringivita, quattro
tasche esterne più un portatessera.
Parte Interna nylon con bande rifrangenti
da 5 cm, coulisse stringivita. due tasche
esterne più una interna.
S-M-L-XL-XXL-XXXL
Taglie: S-M-L-XL-XXL
93110 Pantalone supermassaua
F
I
R
E
Gilet poliammide con fodera interna in pile
reversibile Beige - Blu
Apertura sul davanti chiusa
con bottoni ricoperti da
patta, elastici sui fianchi,
passanti in vita, due
tasche esterne con
apertura laterale sui
fianchi, una tasca
posteriore con bottone,
una tasca con zip
applicata sulla coscia
sinistra, un taschino
portametro sul fianco
destro altezza
coscia.
Taglie dalla
42 alla 64
100% cotone supermassaua e/a 280 gr mq
93119 Tuta con cerniera supermassau
Collo a camicia chiuso con
bottone, chiusura frontale
con cerniera e pattina di
copertura, elastico in
vita nella parte
posteriore, polsini
con elastico, due
tasche anteriori,
due tasche
con zip sul petto
con portacellulare e
portapenna sul lato
destro, una tasca
posteriore più un
taschino portametro sul
fianco destro altezza
coscia.
Taglie dalla
42 alla 64
93111 Pantalone multitasche
Apertura sul davanti chiusa con
cerniera, passanti in vita, due
93112
tasche esterne con
apertura sui fianchi,
due tasche posteriori
93111
chiuse con bottone e
patta, due tasche
applicate sui fianchi
altezza coscia chiuse
con velcro e patta.
Taglie:
S-M-L-XL-XXL
93113 Pantalone tela jeans blu
Tessuto: jeans.
Apertura sul davanti chiusa
con cerniera, passanti in
vita. Due tasche esterne con
apertura sui fianchi, due
tasche posteriori.
Taglie:
dalla 42 alla 64
Tessuto:
100% cotone twill.
93117 Pettorina supermassau
cotone 100% BLU
Bretelle regolabili con fibbie
metalliche apertura sul davanti
chiusa con bottoni ricoperti da
patta, una tasca con zip sulla
pettorina con portacellulare e
portapenna, due tasche anteriori,
una tasca posteriore con
bottone, un taschino portametro
sul fianco destro altezza coscia.
Tessuto:
100% cotone
supermassaua e/a 280
gr mq.
Taglie dalla
42 alla 64
93123 GIUBBINO SUPERMASSAUA COTONE 100% BLU 280gr/mq
Tessuto: poliestere 40% cotone 60%.
Bande 3M su torace e braccia, chiusura frontale con
bottoni e pattina di copertura, polsini con elastico, una
tasca sul petto più due a fondo capo.
Taglie: dalla 42 alla 64
Taglie:
dalla 42 alla 64
93116 Camice uomo raid cotone 100% BLU
Chiusura frontale con
bottoni e pattina di
copertura, polsini con
elastico, martingala,
una tasca sul petto
più due a fondo capo.
Tessuto: 100%
tela di cotone raid.
9
Taglie dalla
42 alla 64
93115 Camice supermassau
Chiusura frontale con bottone e
pattina di copertura, polsini con
elastico, una tasca sul petto
più due a fondo capo.
Tessuto:
100% cotone
supermassaua
e/a 280gr mq.
Taglie dalla
42 alla 64
Abbigliamento
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 96
GENERAL FIRE
Calzature
93090 Calzatura CE bassa pelle
scamosciata grigia
93091 Calzatura CE bassa pelle
scamosciata grigia
93092 Calzatura CE bassa pelle
fiore nero anticalore
Tomaio in pelle scamosciata grigia
anfibia, foderato, girello e soffietto
imbottiti, inserti in Cordura,
sottopiede anatomico, antisudore,
antistatico, puntale in acciaio,
LAMINA ANTIFORO EN 345-1.
Tomaio in pelle fiore marrone
paramalleolo ergonomico foderato,
soffietto imbottito ed impermeabile,
sottopiede anatomico, antimicotico,,
antisudore, antistatico, puntale in
acciaio EN 345-1.
Foderato in AIRNET, girello imbottito,
sottopiede anatomico, antimicotico,
antisudore, puntale in acciaio
EN 345-1. Suola antiscivolo in
poliuretano/gomma nitrilica
anticalore, antistatica, antiolio.
Resistente al calore per contatto
HRO.
Tomaia: pelle pigmentata
Fodera: rete antiabrasione
Sottopiede: antistatico by Biagioli
Soletta: estraibile, antistatica
Suola: PU antistatica, bicolore, bidensità
Puntale e lamina: acciaio, inox antiforo
Misure: dal 36 al 47
93161 Sandalo in pelle
antistatico e antiabrasione con
punta inox
93162 Scarpa alta antistatica e
antiabrasione con punta in inox
93163 Scarpa bassa in pelle
antistatica e antiabrasione
punta in inox
93164 Scarpa bassa
scamosciata e forata antistatica
e antiabrasione punta in inox
Tomaia. sandalo in pelle
Fodera: antiabrasione, traspirante
Sottopiede: antistatico by Biagioli
Soletta: estraibile, antistatica
Suola: PU antistatica, bidensità, bicolore
Puntale e lamina: acciaio, inox antiforo
Plus: tomaia forata, chiusura velcro
Taglie: 36\47
Tomaia: pelle stampa dollaro
Fodera: traspirante, antiabrasione
Sottopiede: antistatico by Biagioli
Soletta: estraibile, antistatica
Suola: PU antistatica, bidensità. bicolore
Puntale e lamina: acciaio, inox antiforo
Plus: sfilamento rapido, collarino
avvolgente imbottito, tacco antishock
Taglie: 36\47
93165 Scarpa alta in pelle fiore fondo in
poliuretano
Tomaia: pelle pieno fiore idrorepellente
Fodera: pelle naturale
Sottopiede: antistatico by Biagioli
Soletta: antistatica, estraibile
Suola: PU bidensità, bicolore, antistatica
Puntale e lamina: acciaio, inox antiforo
Pius: sistema di sfllamento rapido
Clic'SFS, lingua a soffietto
antidetriti, rialzo in punta per
maggiore protezione, tacco
antishock
Tomaia: pelle piqmentata
Fodera: rete antiabrasione
Sottopiede: antistatico by Biaqioli
Soletta: estraibile, antistatica
Suola: PU bidensltà, antistatica, bicolore
Puntale e lamina: acciaio, inox antlforo
Plus: sfilamento rapido collarino
imbottito, tacco antishock
Taglie: 36\47
93166 Scarpa bassa Trekking antiforo e
antistatica bicolore punta in inox
Tomaia: crosta scamosciata/cordura
Fodera: Air Mesh traspirante
Sottopiede: antistatico by Biagioli
Soletta: estraibile, antistatica
Suola; PU bidensità, bicolore, antistatica
Puntale e lamina: acciaio, inox antiforo
Plus: lingua a soffietto antipolvere imbottita, tacco
antishock
Taglie: 36/47
93160 Scarpa bassa in pelle
antiforo e antistatica con
punta inox
Tomaia: crosta scamosciata
Fodera: pelle
Sottopiede: antistatico by Biagioli
Soletta: estraibile, antistatica
Suola: PU antistatica, bidensità, bicolore
Puntale e lamina: acciaio, inox antiforo
Plus: tomaia forata traspirante
Taglie: 36\47
93167 Scarpa alta trekkingantiforo e
antistatica bicolore punta in inox
Tomaia: crosta scamosciata/cordura
Fodera: Air Mesh traspirante
Sottopiede: antistatico by Biagioli
Soletta: estraibile, antistatica
Suola: PU bidensità, bicolore, antistatica
Puntale e lamina: acciaio, inox antiforo
Plus: lingua a soffietto antipolvere,
imbottitura malleolo,
tacco antishock
Taglie: 36\47
Taglie: 36\47
9
93027 Stivale di sicurezza PVC-GOMMA certificato EN 345 S5
colore verde
Stivale di sicurezza in mescola di pvc e
gomma nitrilica resistente agli oli, acidi,
benzina e grassi - suola antistatica ed
antiscivolo-elevata resistenza alle basse
temperature (-20°) - puntale in acciaio e
suoletta antiperforazione in acciaio
inox - certificata CE EN 345 S5.
Pag. 97
GENERAL FIRE
93029 Stivale anticalore tomaio in pelle pieno fiore x VV.F.
Stivale anticalore per Vigili del
Fuoco,
pronto intervento, volontari del
soccorso, ausiliari boschivi.
Tomaio in pelle fiore nero ingrassato
con banda fluorescente,
completamente
foderato, tiranti laterali.
Puntale in acciaio e laminato
antiforo EN 345-1.
Calzature
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
93122 Tuta in Tyvek bianco
protegge da particelle e fibre
Il Tyvek è un materiale versatile,
robusto e traspirante inventato dalla
DuPont. E' un'eccellente barriera alla
permeazione di particelle, fibre e liquidi
nebulizzati.
Applicazioni: Ideale nel settore
farmaceutico, chimico, smaltimento
dell'amianto, squadre d'emergenza,
spargimento di liquidi chimici,
agricoltura e ortocoltura.
III categoria di rischio.
93128 Completo antipioggia in
93129 Completo antipioggia in pvc
poliestere blu
verde
Tessuto 100% poliestere stretch spalmato
poliuretano. Giacca: cuciture termosaldate,
cappuccio a scomparsa con coulisse,
chiusura frontale con cerniera, coulisse a
fondo capo, bottoni a pressione sulle
maniche, due tasche anteriori.
Pantalone: coulisse stringivita, bottoni a
pressione sulle caviglie.
93136 Cappotta antipioggia
in pvc gialla
Tessuto: nylon/PVC.
Giacca: cappuccio fisso con cordino,
chiusura frontale con cerniera, cordino
a fondo capo, bottoni a pressione sulle
maniche.
Pantalone: elastico in vita, bottoni a
pressione sul fondo.
Tessuto: poliestere/PVC.
Cappuccio fisso con cordino, chiusura
frontale con cerniera e bottoni a
pressione, due tasche anteriori
ricoperte da patta antipioqqia, polsini
con elastico, fori di aerazione sul dorso
e sotto le ascelle.
Taglie:
S-M-L-XL-XXL
Taglie:
S-M-L-XL-XXL
Taglie:
S-M-L-XL-XXL
Taglie:
S-M-L-XL-XXL
93137 Guanto 5 dita in crosta
93138 Guanto 5 dita in crosta
93139 Guanto 5 dita in crosta
93140 Guanto 5 dita in crosta
manica di sicurezza 7 cm
Guanto in crosta semplice, manichetta di
sicurezza da 7 cm, resistente al taglio,
all'abrasione e allo strappo.
Appllicazione: lavori in fonderie,
manipolazioni di prodotti metallurqici, taglio e
tecniche connesse.
II Categoria di rischio
Confezione
10 pz
93141 Guanto 5 dita con palmo in
crosta e dorso in tela
Guanto in crosta con fodera interna,
manichetta di sicurezza da 15 cm, resistente
al taglio, all'abrasione, allo strappo e al calore.
Applicazioni: saldatura manuale dei metalli,
lavori in fonderìe, manipolazioni di prodotti
metallurgici, taglio e tecniche connesse.
II Categoria di rischio.
doppio palmo M/S 15 cm
manica di sicurezza 15 cm
Resistente al taglio, all'abrasione e
allo strappo.
Applicazione: lavori in fonderie,
manipolazioni di prodotti metallurgici, taglio
e tecniche connesse.
II Categoria di rischio.
Confezione
15 pz
Guanto in crosta semplice con palmo e dita a
doppio strato, manichetta di sicurezza da 15
cm, resistente al taglio, all'abrasione e allo
strappo.
Applicazione: lavori in fonderie, manipolazioni
di prodotti metallurgici, taglio e tecniche
connesse.
II Categoria di rischio.
per saldatore
Guanto in crosta con fodera interna,
manichetta di sicurezza da 15 cm, resistente
al taglio, all'abrasione, allo strappo e al calore.
Applicazioni: saldatura manuale dei metalli,
lavori in fonderìe, manipolazioni di prodotti
metallurgici, taglio e tecniche connesse.
II Categoria di rischio.
Confezione
10 pz
93142 Guanto 5 dita con palmo in
Confezione
10 pz
93143 Guanto 5 dita in fiore bovino
pelle fiore e dorso in crosta
giallo con pelliccia interna
Guanto con palmo in fiore, dorso in crosta,
polsino bordato, elastico strinqipolso interno,
buona resistenza all'abrasione e allo strappo.
Applicazione: montaggio e assemblaggio,
stoccaggio, bricolage, deposito merci, ideale
per conduttori di mezzi per lavori pubblici e
agricoli. II Categoria di rischio
Guanto in fiore bovino con pelliccia interna,
polsino bordato, elastico stringipolso.
Applicazioni: ideale per carrelisti e
manovratori di mezzi ad uso esterno.
I Categoria per rischi minimi.
Confezione
12 pz
93144 Guanto 5 dita in fiore bovino
bianco
Guanto tutto fiore bovino, polsino bordato,
elastico strinqipolso, buona resistenza
all'abrasione e allo strappo.
Applicazione: montaggio e assemblaggio,
stoccaggio, bricolage, deposito merci, ideale
per conduttori di mezzi per lavori pubblici e
agricoli.
II Categoria di rischio.
Confezione
10 pz
Confezione
120 pz
Abbigliamento e guanti
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 98
GENERAL FIRE
9
93145 Guanto 5 dita cotone
93146 Guanto NBR manichetta tela
puntinato in PVC
Guanto in Polka puntinato PVC con polsino in
maglia elasticizzata.
Applicazioni: bricolage, giardinaggio,
manipolazioni di casse di legno,
cartone, plastica e manutenzioni generiche.
I Categoria per rischi minimi.
dorso areato impermeabile
Guanto in NBR con dorso areato e manichetta
in tela.
Applicazioni: specifico per i lavori pesanti,
nell'industria automobilistica, edile e per la
manutenzione in generale.
II Categoria di rischio.
Confezione
12 pz
93147 Guanto 5 dita in nitrile
Guanto in nitrile fioccato internamente con
zigrinatura esterna antiscivolo, (colore verde)
Applicazioni: ideali per lo sgrassaggio motori,
lavori di pitturazione, industria alimentare,
maneggio solventi, manifattura batterie ed
elettrolaminazione. III Categoria di rischio.
NITROTOUGH nylon grigio
Guanto in nylon con palmo, pollice e
paraunghie in nitrile, polsino in maglia
elasticizzata.
Applicazioni: specifico per i lavori pesanti,
nell'industria automobilistica, edile e per la
manutenzione in generale.
II Categoria di rischio.
93150 Guanto in vinile usa e getta
Guanto monouso in vinile, leqqero ed
economico, resistente ed impermeabile.
Applicazioni: laboratori, ispezione,
confezionamento, montaggi, servizi di mensa,
parrucchieri.
I Categoria per rischi minimi.
Guanto monouso in nitrile, ambidestro,
eccezionale resistenza all'abrasione.
Applicazione: Industria meccanica leggera,
elettronica, laboratori, farmaceutica, approvati
per uso alimentare e medicale.
Confezione
100 pz
Confezione
12 pz
Confezione
12 pz
93149 Guanto 5 dita NBR
93148 Guanto 5 dita in nitrile
floccato verde antiscivolo
93151 Guanto 5 dita in nylon con
93157 Guanto 5 dita in pelle fiore
palmo in poliuretano bianco
Guanto in nylon con palmo rivestito in
poliuretano e polsino in maglia elasticizzata.
Applicazioni: specifico per i lavori pesanti,
nell'industria automobilistica, edile e per la
manutenzione in generale.
II Categoria di rischio.
bovino cotone e poliestere
Guanto con palmo, pollice e paraunghie in
fiore, dorso in cotone e polsino in maglia
elasticizzata.
Applicazioni: manipolazioni di casse di
legno, cartone, plasticae manutenzioni
generiche.
II Categoria di rischio.
Confezione
100 pz
Confezione
10 pz
93153 Guanto 5 dita in lattice alta resistenza
Guanto in qomma naturale pesante, fioccato con bordino ad
alta resistenza chimica contro le sostanze a base acqua.
Colore brillante per alta visibilità e finltura sabbiata su tutta la
mano per un'ottima presa sul bagnato, manichetta speciale
con scanalature per aumentare l'aerazione e la vestibllità.
Applicazioni: Ideale per l'industria chimica e farmaceutica,
laboratori di analisi, settore
ospedaliere, lavorazione del legno e industria ceramica.
Confezione
10 pz
93154 Guanto Fireblade in Kevlar
Guanto di alto peso, filato in Keviar 1007.
Usato per le applicazioni a contatto con il calore fino a 100°C
almeno 15 secondi, secondo la norma EN 407.
Applicazioni: industrie, plastica, meccanica, vetro,
automobilistica.
II categoria di rischio.
Confezione
12 pz
9
93152 Guanto 5 dita in lattice speciale nero
Guanti in gomma naturale sfoderati di colore nero, clorinati per
facilitarne la calzata.
Modelli esclusivi prodotti secondo i più alti standard qualitativi
(BSI 1651) mm 420 al gomito.
Applicazioni: ideale per la protezione da aldeidi, alcali e sali.
III categoria di rischio
Confezione
10 pz
93155 Manica doppio strato 355 mm filata in
Kevlar
Guanto con doppio strato ma sottile filato in Kevlar Dupont a
15 gauge per il massimo comfort.
Le maniche hanno l'esclusiva banda elastica "Stay-Up" che
assicura un'assoluta aderenza al braccio.
Il numero della sigla indica la lunghezza in pollici.
Assicurano protezione da scintille di saldatura e da scottature
usuali nelle panetterie e si utilizzano dove occorre
proteggere tutto il braccio, soprattutto nell'handiing di lastre di
metallo o vetri. Applicazioni: ideali per l'industria automobilisti­
ca e del vetro. Utilizzate anche nel magazzinaggio di
componenti metallici e
di prodotti metallurgici.
Taglia: Universale
Possono essere
indossate insieme ad
un guanto Firebiade
per aumentare la
protezione sulla mano.
II categoria di rischio
Confezione
10 pz
Taglia: S-M-L-XL
93093 Guanto antitaglio CE EN 420
93156 Guanto 5 dita in resina sintetica pvc
Tessuto in NBR
Guanto con spalmatura esterna in PVC e supporto
interno in cotone. (G-85 lunghezza 35 cm)
Applicazioni: manipolazioni e trasporto di prodotti
petroliferi, ambienti umidi, raccolta di rifiuti
domestici.
III Categoria di rischio.
Confezione
12 pz
Pag. 99
GENERAL FIRE
G
E
N
E
R
A
L
Guanti
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
F
I
R
E
G
E
N
E
R
A
L
F
I
R
E
Atomizzatore antincendio
93192 Atomizzatore antincendio AIB certificato con pompa spinta e
riempimento
Atomizzatore a spalla modello 93192 appositamente studiato per l’uso
antincendio:
• Carburatore a membrana ed appositi equipaggiamenti per ottenere
assenza totale di accidentali perdite di carburante.
• Tubo uscita aria in alluminio.
• Materiali plastici resistenti al calore
• Spallacci in materiale ignifugo.
Tale modello è strettamente derivato da modelli analoghi ma con caratteri­
stiche specifiche migliorative per l’uso antincendio.
La macchina è stata sviluppata in collaborazione con il CNR di Torino
e certificata dall'Enama.
Modello completo di pompa di riempimento (permette di riempire il
serbatoio senza togliere la macchina dalle spalle) e spinta (permette di
tenere miscelato in modo continuo il liquido).
CERTIFICAZIONE
La macchina possiede un attestato rilasciato dall’ENAMA in data 9
novembre 2001 dal quale risulta che risponde ai requisiti richiesti dalle
seguenti norme:
Direttiva 98/37CEE
Direttiva 89/336/CEE, UNI-EN 292/1/2, UNIEN 294: 1993, UNI-EN 563:
1995, ISO 11684: 1995, EN 1553 del 06/99.
La macchina è dotata di marcatura “CE” di cui al D.P.R. 459/96
Il fascicolo tecnico contempla l’analisi dei rischi specifici per l’uso
antincendio boschivo.
Caratteristiche tecniche
Motore
Potenza massima
Carburante
Impianto elettrico
Avviamento
Portata aria alla ventola
Gettata massima verticale
Gettata massima orizzontale
Autonomia al max regime
Massa a vuoto
Capacità serbatoio carburante
Capacità serbatoio liquidi
Massa a pieno carico
Spallaci
Dotazione standard
Monocilindrico a due tempi raffreddato ad aria
KW 3,6 (5 HP) a 7500 giri/min.
Miscela di benzina normale o verde e olio per due tempi
Accensione elettronica.
con autoavvolgente
20m3/min
14mt
14mt
70 min
Kg. 12,7 completo (modello SS02)
Litri 1,9
Capacità 17 litri - 13,5 litri di riempimento massimo
Kg. 27,8 completo (modello SS02)
In materiale resistente alla fiamma, con sistema di sgancio
rapido
Borsa con attrezzi per effettuare la manutenzione ordinaria,
manuale istruzioni.
Soffiatore antincendio
93193 Soffiatore antincendio AIB a spalla certificato
Carburatore a membrana ed appositi equipaggiamenti per ottenere
l’assenza totale di perdite accidentali di carburante; serbatoio carburante
posto in posizione di sicurezza con tappo a tenuta stagna; tubo terminale
uscita aria e diffusore in alluminio rinforzato con ghiera in acciaio;
materiali plastici resistenti al calore; spallacci in materiale ignifugo, con
sgancio rapido di sicurezza; comandi acceleratore e stop integrati su
impugnatura di sicurezza posta sul tubo uscita aria; procedure specifiche
per l’impiego in sicurezza (redatte da istruttori A.I.B.) contenute nel libretto
“uso e manutenzione”.
CERTIFICAZIONE
La macchina possiede un attestato rilasciato dall’ENAMA in data
9 novembre 2001 dal quale risulta che risponde ai requisiti richiesti dalle
seguenti norme: Direttiva 98/37CEE (abroga e comprende le direttive 89/
392/CEE, 91/368/CEE, 93/44/CEE, 93/68/CEE), Direttiva 89/336/CEE,
UNI-EN 292/1/2, UNI-EN 294: 1993, UNI-EN 563: 1995, ISO 11684: 1995,
EN 1553 del 06/99.
La macchina è dotata di marcatura “CE” di cui al D.P.R. 459/96
Il fascicolo tecnico contempla l’analisi dei rischi specifici per l’uso
antincendio boschivo.
Caratteristiche tecniche
Motore
Potenza massima
Carburante
Impianto elettrico
Avviamento
Portata aria alla ventola
Massa a vuoto
Capacità serbatoio carburante
Spallaci
Dotazione standard
Monocilindrico a due tempi raffreddato ad aria
KW 3,6 (5 HP) a 7500 giri/min.
Miscela di benzina normale o verde e olio per due tempi
Accensione elettronica.
con autoavvolgente
20m3/min
Kg. 9,7
Litri 1,9
In materiale resistente alla fiamma, con sistema di sgancio
rapido
sacchetto chiavi, tubi prolunga, diffusore uscita aria
Atomizzatore e soffiatore antincendio
Via Casilina 159 - 00176 Roma | Tel 06.7030.1043/9 - Fax 06.7030.1043 | www.generalfire.it [email protected]
Pag. 100
GENERAL FIRE
9
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement