Strumenti Serie 6500 Guida alla Pianificazione del Sito

Strumenti Serie 6500 Guida alla Pianificazione del Sito
Strumenti Serie 6500
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Giugno 2014
Il presente documento è fornito ai clienti che hanno acquistato le apparecchiature AB Sciex come guida per l’uso e il
funzionamento di queste ultime. Il presente documento è protetto da copyright e la sua riproduzione, parziale o integrale,
è severamente vietata, salvo autorizzazione scritta da parte di AB Sciex.
Il software menzionato nel presente documento viene fornito con un contratto di licenza. La copia, le modifiche e la
distribuzione del software attraverso qualsiasi mezzo sono vietate dalla legge, salvo diversa indicazione presente nel contratto
di licenza. Inoltre il contratto di licenza può vietare che il software venga disassemblato, sottoposto a reverse engineering
o decompilato per qualsiasi fine. Le garanzie sono indicate nel presente documento.
Alcune parti di questo documento possono far riferimento a produttori terzi e/o ai loro prodotti, che possono contenere parti
i cui nomi siano registrati e/o siano usati come marchi registrati dai rispettivi proprietari. Tali riferimenti mirano unicamente
a designare i prodotti di terzi forniti da AB Sciex e incorporati nelle sue apparecchiature e non implicano alcun diritto e/o
licenza circa l'utilizzo o il permesso concesso a terzi di utilizzare i nomi di tali produttori e/o dei loro prodotti come marchi
registrati.
Le garanzie di AB Sciex sono limitate alle garanzie espresse fornite al momento della vendita o della licenza dei propri prodotti
e costituiscono le uniche ed esclusive dichiarazioni, garanzie e obblighi di AB Sciex. AB Sciex non concede altre garanzie di
nessun tipo, né espresse né implicite, comprese, a titolo esemplificativo, garanzie di commerciabilità o di idoneità per uno
scopo particolare, derivanti da leggi o altri atti normativi o dovute a pratiche ed usi commerciali, tutte espressamente escluse,
né si assume alcuna responsabilità o passività potenziale, compresi danni indiretti o conseguenti, per qualsiasi utilizzo da
parte dell’acquirente o per eventuali circostanze avverse conseguenti.
Solo per scopi di ricerca. Non usare nelle procedure diagnostiche.
I marchi registrati menzionati nel presente documento sono di proprietà di AB Sciex Pte. Ltd. o dei rispettivi proprietari.
AB SCIEX™ è utilizzato su licenza.
© 2014 AB Sciex Pte. Ltd.
AB Sciex Pte. Ltd.
Blk 33, #04-06
Marsiling Ind Estate Road 3
Woodlands Central Indus. Estate.
SINGAPORE 739256
Strumenti Serie 6500
2 di 33
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Contenuto
Capitolo 1 Responsabilità del cliente e del Responsabile dell'Assistenza Tecnica
(FSE)..............................................................................................................................................................5
Responsabilità del referente per la pianificazione del sito del cliente................................................................................5
Responsabilità del Responsabile dell'Assistenza Tecnica (FSE)..........................................................................................6
Durante l'Installazione.................................................................................................................................................6
Breve formazione dell'operatore..................................................................................................................................7
Assistenza tecnica..............................................................................................................................................................7
Capitolo 2 Lista di controllo per la pianificazione del sito.......................................................................8
Informazioni sul cliente......................................................................................................................................................8
Requisiti.............................................................................................................................................................................8
Requisiti di organizzazione del sito..............................................................................................................................8
Requisiti Elettrici..........................................................................................................................................................9
Requisiti di erogazione del gas..................................................................................................................................11
Requisiti di ventilazione e raccolta dei residui...........................................................................................................12
Requisiti del computer e di rete.................................................................................................................................12
Requisiti Ambientali...................................................................................................................................................13
Requisiti banco per spettrometro di massa................................................................................................................14
Apparecchiature e soluzioni fornite dal cliente..........................................................................................................14
Pianificazione supplementare del sito........................................................................................................................14
Per conoscere il prodotto...........................................................................................................................................14
Commenti........................................................................................................................................................................15
Eccezioni..........................................................................................................................................................................15
Conclusione.....................................................................................................................................................................15
Appendice A Requisiti del sito.................................................................................................................16
Requisiti di organizzazione del sito..................................................................................................................................16
Disposizione del laboratorio e spazi liberi del sito.....................................................................................................16
Dimensioni fisiche......................................................................................................................................................17
Requisiti elettrici..............................................................................................................................................................18
Collegamenti all'alimentazione di rete.......................................................................................................................18
Messa a Terra............................................................................................................................................................21
Gruppo di continuità o stabilizzatore di corrente.......................................................................................................21
Specifiche Elettriche del Sistema................................................................................................................................22
Requisiti di Erogazione del Gas........................................................................................................................................24
Generatori di gas opzionali........................................................................................................................................26
Requisiti di ventilazione e raccolta dei residui.................................................................................................................26
Requisiti del computer e di rete.......................................................................................................................................28
Computer per l'acquisizione.......................................................................................................................................28
Requisiti della stampante...........................................................................................................................................28
Connessione LAN (opzionale)....................................................................................................................................28
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Strumenti Serie 6500
3 di 33
Contenuto
Requisiti ambientali.........................................................................................................................................................29
Requisiti di biosicurezza.............................................................................................................................................30
Livello di pressione sonora.........................................................................................................................................30
Vibrazioni...................................................................................................................................................................30
Apparecchiature e Soluzioni Fornite dal Cliente...............................................................................................................31
Appendice B Categorie di Sicurezza delle Apparecchiature..................................................................32
Cronologia delle revisioni.........................................................................................................................33
Strumenti Serie 6500
4 di 33
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Responsabilità del cliente e del
Responsabile dell'Assistenza
Tecnica (FSE)
1
Questa guida è per il referente per la pianificazione del sito, ossia il responsabile della preparazione della struttura
per l'installazione della tecnologia AB SCIEX sistemi serie 6500.
Per informazioni su normative e sicurezza, fare riferimento alla Guida per l’Utente - Strumenti Serie 6500
disponibile su www.absciex.com.
Nota: Se le attività di preparazione del sito non sono state completate quando il Responsabile dell'Assistenza
Tecnica (FSE) di si reca sul posto, l'installazione in programma sarà rinviata.
Responsabilità del referente per la pianificazione
del sito del cliente
Completare la Lista di controllo per la pianificazione del sito a pagina 8, in consultazione con il
personale di assistenza utenze (gas, elettrico, ventilazione e IT) e restituirla al Responsabile dell'Assistenza Tecnica
(FSE) prima della data di completamento. Fare riferimento a Conclusione a pagina 15.
Nota: Il Responsabile dell'Assistenza Tecnica (FSE) prenderà i provvedimenti del caso se la lista di controllo
non sarà stata ricevuta prima della data dell'installazione in programma.
• Verificare che vi siano gli spazi richiesti e sistemi di ricezione delle merci adeguati. Fare riferimento a Requisiti
di organizzazione del sito a pagina 16.
• Fornire tutte le prese elettriche necessarie. Fare riferimento a Requisiti elettrici a pagina 18.
• Fornire tutti i regolatori, le valvole di chiusura e i gas necessari. Fare riferimento a Requisiti di Erogazione
del Gas a pagina 24.
• Fornire e installare tutti i dispositivi di ventilazione e le bocchette necessarie. Fare riferimento a Requisiti di
ventilazione e raccolta dei residui a pagina 26.
• Fornire una stampante e (opzionale) una connessione LAN attiva e funzionante. Fare riferimento a Requisiti
del computer e di rete a pagina 28.
• Verificare che tutti i requisiti sull'ambiente di lavoro siano soddisfatti. Fare riferimento a Requisiti ambientali
a pagina 29.
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Strumenti Serie 6500
5 di 33
Responsabilità del cliente e del Responsabile dell'Assistenza Tecnica (FSE)
• Fornire tutte le soluzioni e le attrezzature di laboratorio necessarie, compresi tutti i raccordi e i tubi di
campionamento per le apparecchiature di cromatografia liquida (LC), a meno che non siano stati acquistati
presso AB SCIEX. Fare riferimento a Apparecchiature e Soluzioni Fornite dal Cliente a pagina 31.
Attenzione: Rischio di danni al sistema. Non aprire gli imballaggi della cassa dello
spettrometro di massa o dei computer. Il Responsabile dell'Assistenza Tecnica (FSE)
aprirà gli imballaggi e trasporterà lo spettrometro di massa durante l'installazione.
• Quando il prodotto viene consegnato, ispezionare la confezione e contattare il Servizio Assistenza clienti
AB SCIEX o il Responsabile dell'Assistenza Tecnica (FSE) locale per programmare l’installazione.
• Se disponibile (o applicabile) un operaio addetto alla manutenzione qualificato (QMP), che è adeguatamente
consapevole dei rischi elettrici e chimici associati alle attrezzature di laboratorio di assistenza. L'FSE esaminerà
la Guida per l'addetto alla Manutenzione Qualificato con questa persona durante l'installazione.
Responsabilità del Responsabile dell'Assistenza
Tecnica (FSE)
• Rivedere l'elenco di controllo e discutere le questioni in sospeso con il pianificatore del sito.
• Fornire tutti gli attacchi, le spine e i cavi necessari per collegare lo spettrometro di massa alle prese elettriche
e ai regolatori. Le prese elettriche devono essere entro le distanze massime descritte nel presente documento.
• Assemblare e sistemare gli eventuali banchi AB SCIEX ordinati con lo spettrometro di massa.
• Disimballare e configurare lo spettrometro di massa e il computer.
• Disimballare e configurare le apparecchiature LC opzionali vendute da AB SCIEX e coperte dal servizio assistenza
della società. Integrare le altre apparecchiature LC coperte dal servizio assistenza.
• Disimballare e configurare i generatori di gas opzionali acquistati presso AB SCIEX.
• Testare e qualificare il sistema secondo le specifiche contenute nella Lista di Controllo e nel Registro
Dati dell'Installazione.
Durante l'Installazione
Il Responsabile dell'Assistenza Tecnica (FSE) si occupa di disimballare il sistema (con l’aiuto del personale del sito),
lo configura, quindi conferma il funzionamento. Quando il sistema raggiungerà il giusto livello di vuoto, il
Responsabile dell'Assistenza Tecnica (FSE) effettua le prove di prestazione del sistema.
Nota: Il Responsabile dell'Assistenza Tecnica (FSE) impiegherà diversi giorni per configurare il sistema e
confermare il funzionamento.
Strumenti Serie 6500
6 di 33
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Responsabilità del cliente e del Responsabile dell'Assistenza Tecnica (FSE)
Breve formazione dell'operatore
Durante l'installazione il Responsabile dell'Assistenza Tecnica (FSE) effettuerà una presentazione del sistema e
del software, analizzerà i dati e offrirà una breve formazione di base agli operatori. La formazione sui dispositivi
ausiliari forniti da altri costruttori non è offerta dal Responsabile dell'Assistenza Tecnica (FSE).
Nota: La formazione online è disponibile all'indirizzo www.absciex.com/training.
Assistenza tecnica
AB SCIEX e i suoi rappresentanti si affidano a uno staff di tecnici di manutenzione e assistenza formati e qualificati,
presenti in tutto il mondo. Saranno felici di rispondere a domande sul sistema o su eventuali problemi tecnici che
potrebbero sorgere. Per ulteriori informazioni visitare il sito Web all'indirizzo www.absciex.com.
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Strumenti Serie 6500
7 di 33
Lista di controllo per la
pianificazione del sito
2
Informazioni sul cliente
Organizzazione
Indirizzo
Telefono
CAP/Codice di
avviamento postale
Nome del referente
per la pianificazione
del sito
Fax
Indirizzo email
Requisiti
Requisiti di organizzazione del sito
Fare riferimento a Requisiti di organizzazione del sito a pagina 16.
Requisito
Completato
Gli spazi liberi misurati negli edifici permettono il trasporto delle apparecchiature e degli
imballaggi (casse).
Se i requisiti non possono essere soddisfatti, contattare il Responsabile dell'Assistenza
Tecnica (FSE).
Strumenti Serie 6500
8 di 33
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Lista di controllo per la pianificazione del sito
Requisiti Elettrici
Fare riferimento a Requisiti elettrici a pagina 18.
Requisito
Completato
Installazione di forniture elettriche ed elementi dell'impianto in conformità ai
regolamenti locali e alle norme di sicurezza.
N/A
Un circuito derivato viene fornito per lo spettrometro di massa. La presa di
alimentazione principale è posta a meno di 1,6 m (63") dallo spettrometro di massa.
È necessaria una presa. La presa è accessibile in modo che lo spettrometro di massa
possa essere scollegato in caso di emergenza.
Un circuito derivato viene fornito per le pompe per vuoto. La presa di alimentazione principale per le pompe per vuoto è posta a meno di 1,6 m (63 pollici) dalle pompe
stesse. Sono necessarie due prese.
(Opzionale) Se necessario, per il generatore di gas viene fornito un circuito derivato
con una o più prese. Per ulteriori informazioni, contattare il produttore del generatore di gas.
Un circuito derivato viene fornito per il computer per l’acquisizione, il monitor e gli
elementi opzionalicome il banco dello spettrometro di massa. Per il computer e il
monitor sono necessarie almeno due prese.
Per l’apparecchiatura LC e altri elementi opzionali, contattare il produttore per maggiori
informazioni.
La sorgente di tensione di rete principale CA non fluttua per più del ±10% dalla
tensione nominale.
Nota: I dispositivi periferici potrebbero avere limiti di fluttuazione dell'alimentazione
di rete differenti. Confermare i limiti di fluttuazione dell'alimentazione di rete con il
fornitore di ogni dispositivo periferico che sarà usato con lo spettrometro di massa.
La rete elettrica include un messa a terra correttamente installato.
(Opzionale) Per il sistema è previsto un gruppo di continuità o uno stabilizzatore di
corrente fornito dal cliente. Dovrà fornire 230 V CA, 50 Hz o 60 Hz, 5.000 VA (almeno). Fare riferimento a Gruppo di continuità o stabilizzatore di corrente a
pagina 21.
Un elettricista qualificato ha determinato la configurazione corretta della rete elettrica CA in base alle specifiche elettriche del sistema che si trovano in Specifiche
Elettriche del Sistema a pagina 22.
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Strumenti Serie 6500
9 di 33
Lista di controllo per la pianificazione del sito
Requisiti Elettrici (America del Nord)
Fare riferimento a Requisiti elettrici a pagina 18.
Requisito
Completato
N/A
I circuiti derivati per lo spettrometro di massa e la pompa per vuoto sono di 15 A, da
200 V CA a 240 V CA (di solito 208 V CA), (fluttuazioni di tensione tra 180 V CA e 264 V CA), 50 Hz o 60 Hz.
I circuiti derivati per il computer, il monitor e le apparecchiature opzionali sono di 15
A, da 100 V CA a 240 V CA (di solito 120 V CA), 50 Hz o 60 Hz.
Per i requisiti per l’apparecchiatura LC, contattare il produttore.
Strumenti Serie 6500
10 di 33
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Lista di controllo per la pianificazione del sito
Requisiti di erogazione del gas
Fare riferimento a Requisiti di Erogazione del Gas a pagina 24.
Requisito
Completato
Installazione dei tubi e delle connessioni per l'erogazione del gas in conformità ai
regolamenti locali e alle norme di sicurezza.
Gas 1/Gas 2 è disponibile:
• Pressione di mandata da 100 psi (6,89 bar) a 105 psi (7,25 bar) massimo, con
flussi fino a 22 L/min o 26 L/min (quando l’opzione della tecnologia SelexION è
installata)
È disponibile il gas di scarico della sorgente:
• Aria asciutta, priva di umidità, pulita e priva di olio o azoto ultra puro UHP
(99,999%) o un generatore di gas raccomandato da AB SCIEX
N/A
• Pressione di mandata di 55 psi (3,79 bar) con flussi fino a 25 L/min.
TM
Curtain Gas e l’erogazione di gas CAD sono disponibili:
• Azoto ultra puro UHP (99,999%) o generatore di gas raccomandato da AB SCIEX
• Pressione di mandata da 55 psi (3,79 bar) a 60 psi (4,14 bar) con flussi fino a 18
L/min.
(Opzionale) Se si utilizzano dei generatori di azoto liquido, questi devono essere messi in sicurezza per soddisfare gli standard e le normative locali in materia di sicurezza.
Utilizzare solo regolatori e connettori in conformità alle normative locali.
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Strumenti Serie 6500
11 di 33
Lista di controllo per la pianificazione del sito
Requisiti di ventilazione e raccolta dei residui
Fare riferimento a Requisiti di ventilazione e raccolta dei residui a pagina 26.
Requisito
Completato
L'installazione di impianti idraulici e di ventilazione deve essere conforme alle normative
locali in tema di rischio biologico e agli standard di sicurezza.
La ventilazione dell'ambiente di laboratorio in cui verrà utilizzato lo spettrometro di massa deve essere conforme alle normative locali, e il tasso di ricambio dell'aria deve essere
appropriato per il lavoro svolto.
Viene fornita un’aerazione con flusso d'aria negativo con una portata totale di 283 L/min
(10 cfm), come misurato all’ingresso nel sistema di ventilazione del laboratorio.
Un raccordo liscio è fornito per la pompa per vuoto, con un OD (diametro esterno) di 3,2 cm (1,25 pollici). La bocca di aspirazione si trova a 1,5 m (60 pollici) dall’attacco di scarico
della pompa per vuoto, e ad almeno 1 m (40 pollici) in altezza rispetto al pavimento.
È fornito un raccordo per il contenitore di raccolta della sorgente con un OD di 2,5 cm (1,0 pollice). La bocca di aspirazione si trova a una distanza di 1,5 m (60 pollici) dal contenitore
di scarico della sorgente.
Requisiti del computer e di rete
Fare riferimento a Requisiti del computer e di rete a pagina 28.
Requisito
Completato
N/A
È fornito un tavolo per la postazione di acquisizione dati, da collocare entro 3 m (120 pollici) dallo spettrometro di massa.
Sono disponibili un nome per il computer e una password.
(Opzionale) Uno specialista IT o di rete è a disposizione per installare di sicurezza il
software in presenza del Responsabile dell'Assistenza Tecnica (FSE).
È disponibile una stampante di rete o una stampante dedicata, completa dei driver
necessari.
(Opzionale) È disponibile una connessione LAN attiva e testata.
(Opzionale) Il nome per il computer e la password forniti sono un nome per il computer
di rete e una password di dominio.
(Opzionale) Uno specialista IT o di rete è a disposizione per collegare il computer alla
rete LAN aziendale in presenza del Responsabile dell'Assistenza Tecnica (FSE).
Strumenti Serie 6500
12 di 33
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Lista di controllo per la pianificazione del sito
Requisiti Ambientali
Fare riferimento a Requisiti ambientali a pagina 29.
Requisito
Completato
N/A
Viene mantenuta una temperatura ambiente da 15 °C a 30 °C (da 59 °F a 86 °F).
Col tempo la temperatura rimane entro una gamma di 4 °C (7,2 °F), con un cambio
di temperatura non superiore a 2 °C (3,6 °F) all’ora. Le fluttuazioni di temperatura
ambiente che superano i limiti potrebbero causare cambiamenti di massa nello spettro.
Nota: I dispositivi periferici potrebbero avere requisiti d'esercizio ambientali
differenti. Confermare i requisiti di esercizio ambientali con il fornitore di ogni
dispositivo periferico che sarà usato con il sistema.
L’umidità relativa va dal 35% al 50%, non condensante.
L'aria condizionata fornisce un minimo di 8700Btu/h (solo spettrometro di massa e
pompa per vuoto primaria).
(Opzionale) Un pannello di insonorizzazione fornito dal cliente è installato dietro lo
spettrometro di massa per ridurre il rumore.
Requisiti di biosicurezza
Fare riferimento a Requisiti di biosicurezza a pagina 30.
Requisito
Completato
Il sito non è designato come Livello di Biosicurezza 3 (BSL-3) o Livello di Biosicurezza 4
(BSL-4).
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Strumenti Serie 6500
13 di 33
Lista di controllo per la pianificazione del sito
Requisiti banco per spettrometro di massa
Fare riferimento a Requisiti di organizzazione del sito a pagina 16.
Requisito
Completato
Un banco mobile o fisso che soddisfa i requisiti fisici (dimensioni e massa) del sistema
elencati in Disposizione del laboratorio e spazi liberi del sito a pagina 16 viene
fornito per lo spettrometro di massa con 1 m (40 pollici) di spazio su tutti i lati per l’accesso
per l’assistenza.
Nota: Se il banco è mobile, assicurarsi che sia fissato durante il normale utilizzo.
Apparecchiature e soluzioni fornite dal cliente
Fare riferimento a Apparecchiature e Soluzioni Fornite dal Cliente a pagina 31.
Requisito
Completato
Tutte le soluzioni e le bottiglie necessarie sono disponibili.
Tutte le apparecchiature e i materiali necessari per la LC sono disponibili.
Pianificazione supplementare del sito
Requisito
Completato
La pianificazione del sito per unità periferiche opzionali e software è completa, come
opportuno.
N/A
Per conoscere il prodotto
Requisito
Completato
N/A
Andare al portale di AB SCIEX www.training.absciex.com e fare clic sul collegamento per richiedere un account. Una volta ricevute le informazioni relative al proprio account,
completare i moduli di istruzione online.
Ottenere e consultare la documentazione di sistema. Andare a
www.absciex.com/userguides.
(Opzionale) Un operaio addetto alla manutenzione qualificato (QMP), che è
adeguatamente consapevole dei rischi elettrici e chimici associati alle attrezzature di laboratorio di assistenza, è disponibile per la revisione delle procedure di servizio con
il il Responsabile dell'Assistenza Tecnica (FSE).
Strumenti Serie 6500
14 di 33
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Lista di controllo per la pianificazione del sito
Commenti
Eccezioni
Conclusione
Nome del referente per la
pianificazione del sito
Data di
completamento
(aaaa-mm-gg)
Io sottoscritto prendo atto che tutti i requisiti di installazione, come specificati nel presente
documento, sono stati soddisfatti.
Nome del Responsabile
dell'Assistenza Tecnica
(FSE)
Data di invio
(aaaa-mm-gg)
Indirizzo email del
Responsabile
dell'Assistenza Tecnica
(FSE)
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Strumenti Serie 6500
15 di 33
A
Requisiti del sito
Requisiti di organizzazione del sito
Tornare alla Lista di controllo.
Disposizione del laboratorio e spazi liberi del sito
Assicurarsi che il sito soddisfi le distanze di costruzione necessarie per l'accesso per l'installazione e l'assistenza.
Fare riferimento a Figura A-1.
Figura A-1 Disposizione del laboratorio
Elemento Descrizione
1
Distanza dalla parete, minima 1 m (40 pollici)
2
Computer per l'acquisizione
Strumenti Serie 6500
16 di 33
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Requisiti del sito
Elemento Descrizione
3
Distanza dal computer, fino a circa 3 m (120 pollici)
4
Sistema LC opzionale
5
Spettrometro di massa (parte frontale), 79 cm × 79 cm (32 pollici × 32 pollici)
Dimensioni fisiche
Tornare alla Lista di controllo.
Fare riferimento alla Tabella A-1 per i pesi e le dimensioni e assicurarsi che sia possibile trasportare il sistema
nel sito di installazione. Assicurarsi che il sito di installazione possa accogliere le apparecchiature in termini di
dimensioni, peso, e spazi liberi richiesti.
Lo spettrometro di massa è stato progettato per supportare 77,5 kg (170 lb). Il banco AB SCIEX opzionale è
progettato per supportare il peso dello spettrometro di massa più il suo carico associato, le pompe per vuoto e
ulteriori 77,5 kg (170 lb).
Tabella A-1 Pesi e Dimensioni
Apparecchiature
Altezza
Cassa
Lunghezza
Peso
85 cm (34 pollici) 112 cm (44 pollici)
100 cm (39 pollici)
88 kg (194 lb)
Spettrometro di massa
59 cm (24 pollici) 79 cm (32 pollici)
79 cm (32 pollici)
130 kg (285 lb)
Pompa per vuoto (X2)
22 cm (9 pollici) 30 cm (12 pollici)
42 cm (17 pollici)
34 kg (75 lb)
Banco spettrometro di
massa
78 cm (31 pollici) 100 cm (40 pollici)
84 cm (34 pollici)
137 kg (302 lb)
Banco spettrometro di
78 cm (31 pollici) 100 cm (40 pollici)
massa con generatore di
gas
84 cm (34 pollici)
158 kg (348 lb)
Cassa accessori
132 cm (52 pollici)
178 kg (391 lb)
129,5 cm
(51 pollici)
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Larghezza
104 cm (41 pollici)
Strumenti Serie 6500
17 di 33
Requisiti del sito
Tabella A-2 Computer per l'acquisizione
Apparecchiature
Altezza
Larghezza
Lunghezza
Peso
Dell OptiPlex 9010
38,6 cm
(15 pollici)
57,4 cm (22,5 pollici) 6,8 cm (3 pollici)
Monitor
46,36 cm
(18,5 pollici)
37,2 cm (15 pollici)
Peso alla spedizione
Il computer per l’acquisizione e il monitor sono inclusi nella scatola degli accessori.
7,6 kg (16,8 libbre)
18,2 cm (7,25 pollici) 5,1 kg (11,25 libbre)
Requisiti elettrici
Tornare alla Lista di controllo.
AVVERTENZA! Pericolo di scosse elettriche. Rivolgersi solo a personale qualificato
per l’installazione di tutte le apparecchiature elettriche e gli elementi dell’impianto,
e assicurarsi che tutte le installazioni siano in conformità alle normative locali e alle
norme di sicurezza.
Il consumo totale combinato del sistema (spettrometro di massa e pompe per vuoto) è 3400 VA (50 Hz o 60 Hz)
a 230V CA. Se la tensione cambia per più del 10% in 24 ore, usare uno stabilizzatore di corrente.
Collegamenti all'alimentazione di rete
Tornare alla Lista di controllo.
AVVERTENZA! Pericolo di scosse elettriche. Assicurarsi che lo spettrometro di massa
possa essere scollegato dall’alimentazione di rete CA in caso di emergenza. Non
bloccare la presa della rete CA.
Fornire un minimo di tre circuiti derivati. Fare riferimento a Figura A-2.
• Un circuito derivato per lo spettrometro di massa.
• Un circuito derivato per le pompe per vuoto.
®
• Un circuito derivato per il computer per l’acquisizione, il monitor, la stampante , e la convenzionale. Contattare
il produttore LC per i requisiti specifici.
Per i requisiti elettrici per i componenti forniti da AB SCIEX, fare riferimento a Specifiche Elettriche del
Sistema a pagina 22. Per altri componenti, contattare il produttore.
Nota: Utilizzare prese conformi alle norme locali. Le prese illustrate nella Figura A-2 sono solo rappresentazioni.
Strumenti Serie 6500
18 di 33
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Requisiti del sito
Figura A-2 Configurazione circuito di diramazione
Elemento
Descrizione
1
Circuito derivato per lo spettrometro di massa. È necessaria una presa. Deve essere a una distanza
di 1,6 m (63 pollici) dallo spettrometro di massa.
2
Circuito derivato per la pompa per vuoto primaria. Sono necessarie due prese. Deve essere a
una distanza di 1,6 m (63 pollici) dalla pompa per vuoto.
3
(Opzionale) Un circuito derivato con una o due uscite per il generatore di gas opzionale. Per
ulteriori informazioni, contattare il produttore del generatore di gas. Il banco opzionale per lo
spettrometro di massa può essere collegato a questo circuito derivato.
4
Circuito derivato aggiuntivo per il computer per l’acquisizione, il monitor e gli elementi opzionali,
come il la sorgente di ionizzazione NanoSpray® e il banco opzionale per lo spettrometro di
massa.
Nota: Il banco per lo spettrometro di massa può essere collegato ai circuiti derivati 3 o
4.
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Strumenti Serie 6500
19 di 33
Requisiti del sito
Requisiti internazionali
Tornare alla Lista di controllo.
• Per le installazioni al di fuori del Nord America, usare collegamenti e cavi approvati in conformità con gli
standard locali.
Requisiti America del Nord
Tornare alla Lista di controllo.
• I circuiti derivati per lo spettrometro di massa e la pompa per vuoto (circuiti derivati 1 e 2 in Figura A-2 a
pagina 19) devono essere di 15 A, da 200 V CA a 240 V CA (di solito 208 V CA), 50 Hz o 60 Hz. Le prese
sono dotate di fori per prese a lamelle dritte CSA/NEMA 6-15R. Fare riferimento a Figura A-3 a pagina
20.
• Per i circuiti derivati e le prese necessari qualora si utilizzi il generatore di gas, fare riferimento alla
documentazione del produttore.
• Il circuito derivato per il computer e il monitor di acquisizione (circuito derivato 4 nella Figura A-2 a pagina
19) può essere di 15 A 120 V CA.
Figura A-3 Presa duplex e spina
Fluttuazioni dell'alimentazione di rete
Tornare alla Lista di controllo.
In zone in cui l'alimentazione di rete è soggetta a fluttuazioni di tensione che eccedono il ±10% della tensione
nominale (da 200 V CA a 240 V CA), è richiesto uno stabilizzatore di corrente. Tensioni più alte o più basse
potrebbero avere effetti negativi sulle componenti elettroniche dello spettrometro di massa. Fare riferimento a
Gruppo di continuità o stabilizzatore di corrente a pagina 21.
Nota: I dispositivi periferici potrebbero avere limiti di fluttuazione dell'alimentazione di rete differenti. Confermare
i limiti di fluttuazione dell'alimentazione di rete con il fornitore di ogni dispositivo periferico che sarà usato con
lo spettrometro di massa.
Strumenti Serie 6500
20 di 33
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Requisiti del sito
Messa a Terra
Tornare alla Lista di controllo.
AVVERTENZA! Pericolo di scosse elettriche. Non interrompere intenzionalmente il
messa a terra. Ogni interruzione del messa a terra può rendere l'installazione
pericolosa.
La rete elettrica deve includere un messa a terra installato correttamente, che deve essere installato o controllato
da un elettricista qualificato prima di essere connesso allo spettrometro di massa.
Gruppo di continuità o stabilizzatore di corrente
Tornare alla Lista di controllo.
Usare un gruppo di continuità (UPS) a onda sinusoidale pura o uno stabilizzatore di corrente per assicurare la
continuità dell'alimentazione del sistema (spettrometro di massa, computer, monitor e pompa per vuoto) durante
le interruzioni di corrente.
Se il sistema è alimentato da un gruppo di continuità (UPS) o da uno stabilizzatore di corrente, dovrà soddisfare
le seguenti specifiche.
Tabella A-3 Requisiti dell'UPS e dello stabilizzatore di corrente
Specifica
Requisito
Tensione in uscita
Da 200 V CA a 240 V CA True on line (doppia conversione)
Frequenza
50 Hz o 60 Hz
Forma d'onda
Onda sinusoidale pura
Corrente di picco minima 3 × corrente nominale
Distorsione tensione di
uscita
< 3%
Protezione in uscita
Interruttore
Requisito minimo di
potenza
5000 VA
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Strumenti Serie 6500
21 di 33
Requisiti del sito
Specifiche Elettriche del Sistema
Tornare alla Lista di controllo.
Queste tabelle contengono le specifiche per l'elettricità per lo spettrometro di massa, la pompa per vuoto, il
computer e il monitor.
Nota: Le specifiche sono soggette a cambiamenti senza preavviso.
Tabella A-4 Specifiche elettriche dello spettrometro massa
Specifica
Valore
Tensione di ingresso
nominale
da 200 V CA a 240 V CA
Frequenza
50 Hz o 60 Hz
Corrente in ingresso
massima
10 A
Potenza in ingresso
massima
1.000 VA
Tabella A-5 Specifiche elettriche della pompa per vuoto
Specifica
Valore
Tensione di ingresso
nominale
da 200 V CA a 240 V CA
Frequenza
50 Hz o 60 Hz
Corrente in ingresso
massima (ciascuno)
6A
Potenza in ingresso
massima (ciascuno)
1.200 VA
Tabella A-6 Specifiche elettriche del computer
Specifica
Valore
Computer (Dell OptiPlex 9010)
Tensione di ingresso nominale
Strumenti Serie 6500
22 di 33
da 100 V CA a 240 V CA
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Requisiti del sito
Tabella A-6 Specifiche elettriche del computer (continua)
Specifica
Valore
Frequenza
50 Hz o 60 Hz
Corrente in ingresso massima
5A
Potenza in ingresso massima
382 VA
Monitor (Dell UltraSharp P2314H 23" a schermo piatto)
Tensione di ingresso nominale
da 100 V CA a 240 V CA
Frequenza
50 Hz o 60 Hz
Tabella A-7 Specifiche elettriche del banco del sistema
Specifica
Valore
Tensione di ingresso
nominale
da 200 V CA a 240 V CA
Frequenza
50 Hz o 60 Hz
Corrente in ingresso
massima
1A 2A
Potenza in ingresso
massima
240 VA
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Strumenti Serie 6500
23 di 33
Requisiti del sito
Requisiti di Erogazione del Gas
Tornare alla Lista di controllo.
AVVERTENZA! Pericolo di contaminazione da radiazioni o esposizione ad agenti
tossici chimici e biologici. Rivolgersi solo a personale qualificato per
l’installazione di tutte le apparecchiature e collegamenti per il gas e assicurarsi
che tutte le installazioni siano in conformità alle normative locali e alle norme
di sicurezza.
Attenzione: Rischio di danni al sistema. Ogni erogazione deve essere regolata separatamente
nello spettrometro di massa, altrimenti la pressione eccessiva può danneggiare lo
spettrometro di massa.
Attenzione: Rischio di contaminazione del sistema. Usare raccordi a compressione per i
collegamenti della linea del gas. Non usare sigillante liquido per tubi. Se devono essere
utilizzati raccordi filettati, può essere utilizzato un nastro in Teflon per sigillare le filettature.
Non utilizzare raccordi saldati a meno che il tubo non venga pulito a fondo in seguito.
Figura A-4 Collegamenti del gas consigliati
Strumenti Serie 6500
24 di 33
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Requisiti del sito
Elemento Gas
Descrizione
Pressione
Velocità di
flusso (max)
Aria di zero o N2
Da 100 psi (6,89
bar) a 105 psi
(7,25 bar)
22 L/min (o 26
1/4 pollici (0,64 cm)
L/min con l’opzione
della tecnologia
SelexION)
Curtain Gas
Solo N2
supply
(Erogazione
Curtain Gas™);
Gas CAD
Da 55 psi (3,79
bar) minimo a 60
psi (4,14 bar)
massimo
18 L/min
1/4 pollici (0,64 cm)
Scarico della
sorgente
Da 55 psi (3,79
bar) a 60 psi
(4,14 bar)
25 L/min
1/4 pollici (0,64 cm)
Gas 1/Gas 2
1
TM
2
3
N2 UHP o aria
asciutta, pulita,
priva di olio
Tubo
Nota: Utilizzare azoto ultra puro UHP (99,999%) o generatore di gas raccomandato da AB SCIEX.
®
Nota: Non utilizzare UHP N2 con la sorgente di ionizzazione NanoSpray , poiché aumenta il rischio di scarica
a corona, che può danneggiare la punta di emissione.
Nota: Il raccordo di ingresso sul pannello posteriore è di tipo a connessione rapida, come mostrato in Figura
A-5. Il raccordo di ingresso dell’azoto è Swagelok da ¼ di pollice, mostrato in Figura A-6.
Figura A-5 Raccordo a connessione rapida sul pannello posteriore
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Strumenti Serie 6500
25 di 33
Requisiti del sito
Figura A-6 Collegamenti e tubi Swagelok
Generatori di gas opzionali
Tornare alla Lista di controllo.
I generatori di gas sono disponibili presso AB SCIEX. Fare riferimento alla documentazione del costruttore consegnata
insieme al generatore per le specifiche del sistema. Per informazioni sul numero e sul tipo di prese necessarie, fare
riferimento alla documentazione del produttore.
Requisiti di ventilazione e raccolta dei residui
Tornare alla Lista di controllo.
AVVERTENZA! Pericolo di contaminazione da radiazioni o esposizione ad
agenti tossici chimici e biologici. Assicurarsi che lo spettrometro di massa sia
adeguatamente ventilato e che sia garantita una buona ventilazione generale
del laboratorio. Un'adeguata ventilazione del laboratorio è necessaria per
controllare le emissioni di solventi e campioni e per un funzionamento sicuro
dello spettrometro di massa.
AVVERTENZA! Pericolo di contaminazione da radiazioni, rischio biologico o di
esposizione ad agenti chimici tossici. Rivolgersi solo a personale qualificato
per l’installazione di tutti gli impianti idraulici e di ventilazione e assicurarsi
che tutte le installazioni siano in conformità alle leggi in vigore in loco e alle
normative in tema di rischio biologico.
Attenzione: Rischio di danni al sistema. Non collegare il tubo di scarico della sorgente alla
bocca di aspirazione. Far fare la connessione a un tecnico FSE qualificato.
• Fornire un impianto di aerazione a flusso d'aria negativo con una portata totale di 283 L/min (10 cfm)
all'elemento 1 in Figura A-7.
• Fornire un raccordo liscio per la pompa per vuoto, con diametro esterno (OD) di 3,2 cm (1,25 pollici). La bocca
di aspirazione deve essere a una distanza di 1,5 m (60 pollici) dall’attacco di scarico della pompa per vuoto, e
ad almeno 1 m (40 pollici) in altezza rispetto al pavimento. Fare riferimento a Figura A-7.
Strumenti Serie 6500
26 di 33
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Requisiti del sito
• Fornire un raccordo per il contenitore di scarico della sorgente, con diametro OD di 2,5 cm (1,0"). La bocca di
aspirazione deve essere a una distanza di 1,5 m (60 pollici) dal contenitore di scarico della sorgente. Fare
riferimento a Figura A-7.
Figura A-7 Collegamenti all'impianto di ventilazione
Elemento
Descrizione
1
Bocca di aspirazione
2
Tubo di scarico della sorgente: diametro interno (ID) 2,5 cm (1 pollice)
3
Tubo di scarico della pompa per vuoto: ID 3,2 cm (1,25")
4
Contenitore di raccolta scarichi della sorgente. Il contenitore è mostrato fuori dall’apposito
supporto per illustrare i collegamenti dei tubi. Verificare che il contenitore sia sempre fissato
bene al fine di evitare fuoriuscite.
5
Tubo di scarico della sorgente: ID 1,6 cm (0,625")
Nota: I collegamenti dei tubi di scarico dalla sorgente al contenitore di raccolta, allo spettrometro di massa e
all'impianto di ventilazione del laboratorio sono fissati con fascette.
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Strumenti Serie 6500
27 di 33
Requisiti del sito
Requisiti del computer e di rete
Tornare alla Lista di controllo.
Computer per l'acquisizione
Il computer per l’acquisizione e il monitor sono forniti con lo spettrometro di massa. Serve per controllare lo
spettrometro di massa. Questo computer deve essere usato esclusivamente per l’acquisizione dei dati.
• Fornire un tavolo per il computer per l’acquisizione e il monitor, da collocare entro 3 m (120 pollici) dallo
spettrometro di massa.
• Fornire un nome del computer e una password che siano conformi a queste linee guida:
• Il nome del computer non deve avere spazi.
• La password per il computer non può essere vuota.
Nota: Se il computer per l’acquisizione verrà collegato alla LAN, questo deve essere un nome per il computer
di rete e una password. Fare riferimento a Connessione LAN (opzionale) a pagina 28.
Attenzione: Rischio di danni al sistema. Nel computer per l’acquisizione, non installare
altro software eccetto il software di sicurezza. Le modifiche al software configurato
possono invalidare la garanzia del sistema e causarne l'arresto del funzionamento.
• Se è richiesto un software di sicurezza, assicurarsi che uno specialista IT sia presente per installare il software
di sicurezza (anti-virus, anti-malware o software di backup), in presenza del Responsabile dell'Assistenza
Tecnica (FSE).
Requisiti della stampante
Tornare alla Lista di controllo.
Il sistema può essere connesso a una stampante di rete o dedicata.
Nota: Per utilizzare una stampante di rete collegare il computer alla rete aziendale.
• Prima dell'installazione in programma assicurarsi che siano disponibili una stampante e i driver associati.
Connessione LAN (opzionale)
Tornare alla Lista di controllo.
Se si desidera collegare il computer per l’acquisizione alla rete, procedere come segue.
Strumenti Serie 6500
28 di 33
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Requisiti del sito
• Assicurarsi che una connessione LAN attiva e testata sia in funzione prima della data dell'installazione in
programma.
• Fornire credenziali di rete per il computer per l’acquisizione che siano conformi alle indicazioni fornite per il
nome e la password del computer, come sopra specificato.
Nota: Non modificare il nome del computer di rete dopo che il software è stato installato.
• Assicurarsi che uno specialista IT sia presente per collegare i computer alla LAN in presenza del Responsabile
dell'Assistenza Tecnica (FSE).
Requisiti ambientali
Tornare alla Lista di controllo.
PERICOLO! Pericolo di esplosione. Non usare il sistema in un ambiente contenente
gas esplosivi. Il sistema non è progettato per essere usato in ambienti contenenti
gas esplosivi.
• Temperatura ambiente compresa tra 15 °C e 30 °C (59 °F e 86 °F)
Col tempo la temperatura deve rimanere entro una gamma di 4 °C (7,2 °F), con un cambio di temperatura non
superiore a 2 °C (3,6 °F) all’ora. Le fluttuazioni di temperatura ambiente che superano i limiti potrebbero
causare cambiamenti di massa nello spettro.
• Umidità relativa dal 35% al 50%, non condensante
• Impianto di condizionamento per lo spettrometro di massa e la pompa per vuoto: 8.700 Btu/h
Attenzione: Rischio di danni al sistema. Non posizionare la pompa per vuoto in un’area
chiusa e non ventilata. In caso contrario la pompa per vuoto si romperà prematuramente
o si fermerà a causa del surriscaldamento e potrà causare gravi danni allo spettrometro di
massa.
Nota: Il funzionamento dello spettrometro di massa ad altitudini superiori a 2.000 m (6.400 piedi) sopra il livello
del mare potrebbe incidere sul funzionamento stesso.
Nota: I dispositivi periferici potrebbero avere requisiti d'esercizio ambientali differenti. Verificare i requisiti
ambientali di esercizio con il costruttore di ogni dispositivo periferico che sarà usato con lo spettrometro di
massa.
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Strumenti Serie 6500
29 di 33
Requisiti del sito
Requisiti di biosicurezza
Tornare alla Lista di controllo.
Il sito non deve essere designato come Livello di Biosicurezza 3 (BSL-3) o Livello di Biosicurezza 4 (BSL-4). AB SCIEX
non installa, ripara o effettua alcuna manutenzione sugli spettrometri di massa AB SCIEX in aree designate BSL-3
o BSL-4.
Livello di pressione sonora
Tornare alla Lista di controllo.
Pressione Sonora
Valore
Livello di pressione sonora media per lo spettrometro di massa
70 dBA
Un livello di pressione sonora di 85 dBA al di sopra di una pressione sonora di riferimento di 20 μPa è attualmente
considerato da molte autorità come la soglia alla quale può presentarsi un pericolo. Mezzi speciali, come l'uso di
cuffie di protezione, possono rendere un livello di pressione sonora più alto non pericoloso per l'operatore.
AB SCIEX consiglia all'utente di misurare o di calcolare il livello di pressione sonora sia nella postazione
dell'operatore durante il normale utilizzo sia in qualsiasi punto a 1 m dalla zona dell'apparecchiatura che abbia
il livello di pressione sonora più alto. Fare riferimento a Disposizione del laboratorio e spazi liberi del
sito a pagina 16 per minimizzare i livelli di pressione sonora per l'operatore. Per minimizzare i livelli di pressione
sonora possono essere utilizzati altri metodi, come l'introduzione di barriere acustiche o l'installazione di diaframmi
o cappe per la riduzione del rumore.
Vibrazioni
Tornare alla Lista di controllo.
• Lo spettrometro di massa imballato è stato testato per verificare che gli effetti del trasporto non abbiano influito
sulla prestazioni dello spettrometro di massa al momento dell'arrivo a destinazione dal cliente.
• Lo spettrometro di massa è progettato per funzionare in un qualsiasi ambiente di laboratorio con strumentazione
analitica di precisione.
Strumenti Serie 6500
30 di 33
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Requisiti del sito
Apparecchiature e Soluzioni Fornite dal Cliente
Tornare alla Lista di controllo.
AVVERTENZA! Pericolo di esposizione ad agenti chimici tossici. Consultare le Schede
di Sicurezza delle sostanze chimiche e seguire tutte le linee guida sulla sicurezza
mentre si maneggiano, conservano e smaltiscono prodotti chimici.
Nota: Non utilizzare vial o bottiglie in polietilene.
• Guanti senza polvere (consigliati in neoprene o nitrile)
• Acetato d’ammonio per HPLC (100 mg)
• Acetonitrile per MS (2 L)
• Metanolo per MS (2 L)
• Isopropanolo di grado HPLC (2L)
• Acqua deionizzata per HPLC (2 L)
• Acido formico, 99% o maggiore (50 mL)
• Sistema LC, inclusi i contenitori di raccolta residuo e tubi necessari e la taglierina, a meno che non siano stati
ordinati presso AB SCIEX.
Per i requisiti e le specifiche del sistema LC, contattare il produttore.
• Refrigerazione per il kit di prodotti chimici MS PPG fornito da AB SCIEX
• Pipettatori (20 µL, 100 o 200 µL, 1 mL) e punte
• Banco per spettrometro di massa, a meno che non sia stato ordinato presso AB SCIEX
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Strumenti Serie 6500
31 di 33
Categorie di Sicurezza delle
Apparecchiature
Descrizione
Categoria
Grado di inquinamento delle apparecchiature
Grado di Inquinamento 2
Sovratensioni transitorie alimentazione di rete
Categoria di Sovratensione II
B
Per ulteriori informazioni, fare riferimento agli standard IEC 61010-1 e IEC 60364 della Commissione Elettrotecnica
Internazionale.
Strumenti Serie 6500
32 di 33
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Cronologia delle revisioni
Numero Documento
Motivazione della modifica
D5065673 A
Prima versione del documento.
RUO-IDV-01-0557-A | D5065673 B
Nuovo modello applicato. Corretto
valore della pressione del gas di
scarico di origine a 55 psi.
Revisionata configurazione
alimentazione di rete del sistema.
Aggiunto diagramma disposizione
laboratorio. Chiarita configurazione
alimentazione generatore gas.
Aggiornate informazioni su scarico
sorgente. Altre modifiche di modesta
entità per allineare i contenuti con
altre guide di pianificazione del sito.
Guida alla Pianificazione del Sito
RUO-IDV-01-1150-IT-A | D5065673 B
Data
Dicembre 2012
Giugno 2014
Strumenti Serie 6500
33 di 33
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement