Casio | YC-430 | Guida dell'utente della fotocamera | Casio YC-430 Guida dell'utente della fotocamera

MULTI PJ CAMERA
Sistema fotocamera multifunzionale
Guida dell’utente della fotocamera
Grazie per avere acquistato questo prodotto
CASIO.
• Prima di provare ad usare questa
fotocamera, accertarsi di leggere
attentamente le “Avvertenze per la
sicurezza” riportate in Fotocamera PJ
multifunzionale/Sistema fotocamera
multifunzionale Guida dell’utente dello
YC-430.
• Conservare l’intera documentazione
dell’utente a portata di mano per riferimenti
futuri.
I
INDICE
INTRODUZIONE
9
Uso dei menu su schermo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 38
Informazioni su questo manuale . . . . . . . . . . . . . . . 9
Caratteristiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9
Leggere prima questa parte! . . . . . . . . . . . . . . . . . 11
Avvertenze sull’uso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13
39
INFORMAZIONI PRELIMINARI
■ Configurazione delle impostazioni dello
schermo monitor
■ Selezione di un layout di schermata
(Layout scher)
■ Attivazione e disattivazione delle informazioni
visualizzate (Informaz)
■ Regolazione della luminosità dello schermo
monitor (Luminosità)
■ Regolazione di qualità dell’immagine dello
schermo monitor (Tipo)
23
Carica della pila . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 23
■
■
■
■
Per inserire la pila
Per caricare la pila
Sostituzione della pila
Avvertenze sulla pila
23
24
28
28
43
45
46
Se ci si confonde... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 47
Uso della fotocamera in viaggio. . . . . . . . . . . . . . . 48
■ Pile di riserva
■ Uso della fotocamera in un altro paese
Accensione e spegnimento della fotocamera. . . . 29
Uso di una scheda di memoria. . . . . . . . . . . . . . . . 32
■ Inserimento di una scheda di memoria nella
fotocamera
■ Sostituzione della scheda di memoria
■ Formattazione di una scheda di memoria
40
48
48
34
35
36
2
INDICE
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
49
RIPRESA DI UN FILMATO
Come tenere correttamente la fotocamera . . . . . . 49
Ripresa di un’istantanea . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 50
■
■
■
■
■
Cambiamento della dimensione dell’immagine
Specificazione della qualità delle immagini
Disattivazione della spia per l’AF Assist
Avvertenze per la ripresa di istantanee
Limitazioni per la messa a fuoco automatica
Qualità dell’immagine del filmato. . . . . . . . . . . . . . 76
Ripresa di un filmato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 77
■ Avvertenze per la registrazione di filmati
54
55
56
57
58
USO DI BEST SHOT
78
80
Riduzione degli effetti del movimento delle
mani o del soggetto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 85
Riprendere immagini luminose senza il flash . . . . 87
Ripresa di immagini di biglietti da visita e
documenti (Business Shot) . . . . . . . . . . . . . . . . . . 88
Ripresa di fototessere . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 90
Restauro di una vecchia fotografia . . . . . . . . . . . . 93
Ripresa con lo zoom . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 59
Uso dell’Instant Zoom . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 62
Uso del flash . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 63
Uso dell’autoscatto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68
Uso di Scatto continuo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 70
■ Selezione del modo di scatto continuo
■ Registrazione con Scatto continuo a velocità
normale, Scatto continuo ad alta velocità,
e Scatto continuo con flash
■ Registrazione con Scatto continuo con zoom
■ Precauzioni per l’uso dello scatto continuo
76
71
71
72
73
Aggiunta dell’audio ad un’istantanea . . . . . . . . . . 74
3
INDICE
IMPOSTAZIONI AVANZATE
96
Altre funzioni utili di registrazione . . . . . . . . . . . . 119
Cambio del modo di messa a fuoco . . . . . . . . . . . 96
119
120
■ Uso della messa a fuoco automatica
■ Uso della messa a fuoco Macro
■ Uso della messa a fuoco fissa
(Messa a fuoco “Pan”)
■ Uso della messa a fuoco Infinito
■ Uso della messa a fuoco manuale
■ Uso della personalizzazione pulsante per
assegnare funzioni a [W] e [X]
■ Visualizzazione di una griglia su schermo
■ Visualizzazione dell’immagine appena
registrata (revisione dell’immagine)
■ Uso dell’Help dell’icona
■ Uso della memoria di modo per configurare le
impostazioni di default in vigore al momento
dell’accensione
■ Reimpostazione della fotocamera alla sua
condizione iniziale di default di fabbrica
98
99
102
103
103
Correzione della luminosità dell’immagine
(Valore EV) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 105
Controllo del bilanciamento del bianco. . . . . . . . 107
Specificazione della sensibilità ISO . . . . . . . . . . . 110
Specificazione del modo di misurazione
esposimetrica. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 111
Uso degli effetti filtro della fotocamera . . . . . . . . 113
Controllo della nitidezza dell’immagine . . . . . . . 113
Controllo della saturazione del colore. . . . . . . . . 114
Regolazione del contrasto dell’immagine . . . . . . 114
Istantanee con sovrimpressione della data . . . . 115
Uso dell’istogramma sullo schermo per
controllare l’esposizione. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 116
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
121
121
122
124
126
Visione di un’istantanea . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 126
■ Ascolto dell’audio di un’istantanea con audio
127
Visione di un filmato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 128
Esecuzione della riproduzione temporizzata
sulla fotocamera . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 130
Visione delle immagini della fotocamera su
un televisore. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 134
Zoomata dell’immagine visualizzata . . . . . . . . . . 137
Uso della schermata a 12 immagini . . . . . . . . . . . 138
Uso della schermata di calendario. . . . . . . . . . . . 138
4
INDICE
MODIFICA DELLE IMMAGINI
140
GESTIONE DEI VOSTRI FILE
Ridimensionamento di un’istantanea . . . . . . . . . 140
Rifilatura di un’istantanea. . . . . . . . . . . . . . . . . . . 141
Correzione della distorsione trapezoidale . . . . . 142
Uso del restauro colore per correggere i
colori di una vecchia foto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 144
Modifica della data e dell’ora di un’immagine . . . . 146
Rotazione dell’immagine visualizzata di
un’istantanea . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 147
Montaggio di un filmato sulla fotocamera. . . . . . 148
Creazione di un’istantanea da un
fotogramma di filmato (MOTION PRINT) . . . . . . . 153
USO DELL’AUDIO
161
File e cartelle . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 161
Protezione di un file contro la cancellazione . . . 162
Uso della cartella FAVORITE . . . . . . . . . . . . . . . . 163
Copia di file. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 166
CANCELLAZIONE DI FILE
168
Cancellazione di uno specifico file . . . . . . . . . . . 168
Cancellazione di tutti i file. . . . . . . . . . . . . . . . . . . 169
Cancellazione di istantanee dalla cartella
FAVORITE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 169
155
Aggiunta dell’audio ad un’istantanea . . . . . . . . . 155
Registrazione del solo audio
(Registrazione vocale). . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 158
5
INDICE
ALTRE IMPOSTAZIONI
171
STAMPA
Configurazione delle impostazioni di
suono della fotocamera . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 171
Attivazione o disattivazione della
schermata di avvio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 173
Specificazione della regola di generazione
del numero d’ordine per i nomi di file . . . . . . . . . 174
Cambio delle impostazioni di data e ora . . . . . . . 174
Uso dell’ora internazionale . . . . . . . . . . . . . . . . . . 176
■ Configurazione delle impostazioni dell’ora
internazionale
182
Tipi di stampa. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 182
Uso di un centro di servizi stampa
professionale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 183
Uso della vostra stampante per stampare le
immagini . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 184
Uso di DPOF per specificare le immagini da
stampare e il numero di copie . . . . . . . . . . . . . . . 187
■ Sovrimpressione della data
190
Protocolli supportati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 191
176
Cambio della lingua per la visualizzazione . . . . . 178
Cambio del protocollo della porta USB . . . . . . . . 178
Impostazioni dei pulsanti [
] (REC) e
[
] (PLAY) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 179
Formattazione della memoria incorporata . . . . . 181
6
INDICE
USO DELLA FOTOCAMERA
CON UN COMPUTER
APPENDICE
193
Guida generale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 221
Contenuto dello schermo monitor . . . . . . . . . . . . 223
Riferimento per i menu . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 226
Riferimento per Menu display. . . . . . . . . . . . . . . . 230
Spie di indicazione. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 231
Guida per la risoluzione dei problemi . . . . . . . . . 235
Quello che è possibile fare . . . . . . . . . . . . . . . . . . 193
Uso della fotocamera con un computer con
installato Windows . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 194
■ Visione e memorizzazione delle immagini
su un computer
■ Gestione delle immagini sul vostro computer
■ Ritocco, riorientamento, o stampa di istantanee
■ Riproduzione di filmati
■ Visione dei file di documentazione
dell’utente (PDF)
■ Chiusura del menu del CD-ROM
221
196
202
204
205
■ Ricercare il problema e provare a risolverlo
■ Messaggi sul display
235
239
Caratteristiche tecniche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 241
206
206
Uso della fotocamera con un Macintosh . . . . . . . 207
■ Visione e memorizzazione delle immagini
su un Macintosh
■ Gestione delle immagini sul Macintosh
■ Riproduzione di filmati
■ Visione della documentazione dell’utente
(file PDF)
■ Registrazione come utente
209
215
216
216
217
Lettura dei file direttamente da una
scheda di memoria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 217
Dati della scheda di memoria . . . . . . . . . . . . . . . . 218
7
INDICE
Per ottenere prestazioni ottimali dalla
fotocamera
Istantanee
Selezione del modo di messa a fuoco ottimale per le
condizioni di ripresa
➞ Cambio del modo di messa a fuoco . . . . . . . . . . . . . . . 96
Istantanee
Per eliminare la dominante di colore della sorgente di
illuminazione
➞ Controllo del bilanciamento del bianco . . . . . . . . . . . . 107
Per riprendere con impostazioni ottimali
➞ USO DI BEST SHOT. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .80
Ritratto, Paesaggio, Notturno, Notturno con persone, Bambini, ecc.
Per aggiungere effetti speciali
➞ USO DI BEST SHOT . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .80
Per rendere più nitidi o più sfumati i contorni del soggetto
➞ Controllo della nitidezza dell’immagine. . . . . . . . . . . . 113
Bianco e nero, Rétro, ecc.
Per accentuare o ridurre la saturazione dei colori
➞ Controllo della saturazione del colore. . . . . . . . . . . . . 114
Per compensare il movimento delle mani o del soggetto
➞ Riduzione degli effetti del movimento delle mani o del
soggetto. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .85
Per aumentare o ridurre il contrasto
➞ Regolazione del contrasto dell’immagine . . . . . . . . . . 114
Per aumentare la sensibilità quando la luce è scarsa
➞ Riprendere immagini luminose senza il flash . . . . . . . .87
Filmati
Per rendere le immagini di biglietti da visita, documenti e
informazioni su riunioni (Lavagna bianca) più facili da
leggere
➞ Ripresa di immagini di biglietti da visita e documenti
(Business Shot) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .88
➞ Ripresa di un filmato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 77
Per riprendere fototessere
➞ Ripresa di fototessere . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .90
8
INDICE
INTRODUZIONE
Esempio: Selezionare per scatti dinamici di un animale
domestico in rapido movimento.
Informazioni su questo manuale
Questo manuale comprende il funzionamento indipendente
della fotocamera digitale facente parte di Fotocamera PJ
multifunzionale/Sistema fotocamera multifunzionale della
CASIO.
Esempio: Selezionare per bei ritratti.
Caratteristiche
■ BEST SHOT per ottenere bei risultati
mediante la semplice selezione di
un’immagine campione incorporata nella
fotocamera
Schermata BEST SHOT
■ Accensione in modo diretto
Basta selezionare la scena simile a quella che si desidera
riprendere (Notturno con persone, Fiori, ecc.), per immediate
predisposizioni della fotocamera. Un pulsante [BS] dedicato
consente l’accesso diretto alla biblioteca di scene campione
BEST SHOT.
Per vedere le immagini,
premere [
] per far
accendere la fotocamera
nel modo PLAY.
9
Per registrare, premere [
]
per far accendere la
fotocamera nel modo REC.
INTRODUZIONE
■ Una straordinaria serie di utili funzioni di
registrazione
■ Straordinarie funzioni di stampa
• Funzione DPOF per una facile specificazione della
sovrimpressione della data e del numero di copie (pagina
187)
• Funzione di sovrimpressione dell’ora e della data che stampa
la data nei dati di immagine (pagina 115)
• Supporto per PictBridge e USB DIRECT-PRINT per stampare
facilmente in casa su una stampante che supporta uno dei
questi standard, senza l’uso di un computer (pagina 184)
• Riduzione del movimento delle mani e dei movimenti del
soggetto usando l’alta velocità dell’otturatore (pagina 85)
• La registrazione ad alta sensibilità evita le immagini scure,
anche quando il flash non è in uso (pagina 87)
• Scatto rapido per una messa a fuoco ad alta velocità (pagina
102)
■ Registrazione di filmati di alta qualità
(Motion JPEG) (pagina 76)
■ Base USB multifunzione
• MOTION PRINT per la stampa di
una scena di filmato come
immagine singola (pagina 153)
È possibile posizionare la fotocamera sulla base USB per
eseguire le seguenti operazioni.
– Carica della pila (pagina 23)
– Riproduzione temporizzara di immagini “Photo Stand”
(pagina 132)
– Collegamento ad un televisore per la visione sullo schermo
del televisore (pagina 134)
– Collegamento ad una stampante per la stampa di immagini
(pagina 184)
– Collegamento ad un computer per il trasferimento delle
immagini nel computer (pagine 196, 209)
10
INTRODUZIONE
■ Diritti d’autore
Leggere prima questa parte!
Ad eccezione dell’utilizzo per scopi esclusivamente personali, la
copia non autorizzata di file di immagini, filmati, audio o musica
senza l’autorizzazione del detentore dei diritti è severamente
proibita dalle leggi e dagli accordi internazionali sui diritti
d’autore. Inoltre, a prescindere da se tali file sono stati acquistati
o ottenuti gratuitamente, la loro divulgazione su Internet o la loro
distribuzione a terzi senza l’autorizzazione del detentore dei
diritti è severamente proibita dalle leggi e dagli accordi
internazionali sui diritti d’autore. Notare che la CASIO
COMPUTER CO., LTD. non potrà essere ritenuta responsabile
per alcun cattivo uso di questo prodotto che vìola i diritti d’autore
di altri o le leggi sui diritti d’autore.
I seguenti termini, che sono utilizzati in questo manuale, sono
marchi di fabbrica depositati o marchi di fabbrica dei rispettivi
proprietari.
• Il logo SD è un marchio di fabbrica depositato.
• Windows, Windows Vista, Windows NT, Internet Explorer,
Windows Media e DirectX sono marchi di fabbrica della
Microsoft Corporation degli Stati Uniti.
• Macintosh e QuickTime sono marchi di fabbrica della Apple
Inc. degli Stati Uniti.
• MultiMediaCard™ è un marchio di fabbrica della Infineon
Technologies AG della Germania, ed è concesso su licenza
alla MultiMediaCard Association (MMCA).
■ Pannello a cristalli liquidi
Il pannello a cristalli liquidi dello schermo monitor utilizza una
tecnologia di alta precisione che offre una resa dei pixel in
eccesso del 99,99%.
Ciò significa che alcuni pixel potrebbero non illuminarsi oppure
rimanere costantemente illuminati. Questo fenomeno è dovuto
alle caratteristiche del pannello a cristalli liquidi, e non è indice di
problemi di funzionamento.
11
INTRODUZIONE
• Adobe e Reader sono marchi di fabbrica o marchi di fabbrica
depositati della Adobe Systems Incorporated negli Stati
United States e in altri paesi.
• Tutti gli altri nomi di società o di prodotti qui menzionati sono
marchi di fabbrica depositati o marchi di fabbrica delle
rispettive società.
• I diritti di Photo Loader, Photohands e PJ Camera Software
sono di proprietà della CASIO COMPUTER CO., LTD. Tranne
che per i diritti di altre società come definito sopra, tutti i diritti
correlati a questi programmi e altri diritti spettano per
reversione alla CASIO COMPUTER CO., LTD.
• Il contenuto di questo manuale è soggetto a modifiche
senza preavviso.
• Il contenuto di questo manuale è stato controllato ad ogni
fase del processo di produzione. Preghiamo gli utenti di
contattarci nel caso dovessero notare qualcosa di
discutibile, erroneo, ecc.
• Qualsiasi copia del contenuto di questo manuale, sia in parte
che per intero, è proibita. Ad eccezione dell’utilizzo per scopi
esclusivamente personali, qualsiasi altro utilizzo del contenuto
di questo manuale senza l’autorizzazione della CASIO
COMPUTER CO., LTD. è proibito dalle leggi sui diritti d’autore.
• La CASIO COMPUTER CO., LTD. non potrà essere
ritenuta responsabile di danni o perdite subiti dall’utente o
da terzi dovuti all’utilizzo o a problemi di funzionamento di
questo prodotto.
• La CASIO COMPUTER CO., LTD. non potrà essere
ritenuta responsabile di danni o perdite subiti dall’utente o
da terzi dovuti all’utilizzo di Photo Loader, Photohands e/o
PJ Camera Software.
• La CASIO COMPUTER CO., LTD. non potrà essere ritenuta
responsabile di danni o perdite causati dalla cancellazione
del contenuto della memoria avvenuta in seguito a problemi
di funzionamento, riparazioni, o per altri motivi.
• Notare che le schermate di esempio e le illustrazioni del
prodotto mostrate in questo manuale possono differire in
qualche modo dalle schermate e dalla configurazione della
fotocamera vera e propria.
12
INTRODUZIONE
■ Visione diretta del sole o di luce forte
Avvertenze sull’uso
• Non guardare mai il sole o un’altra fonte di luce intensa
attraverso il mirino della fotocamera. Ciò può causare danni
alla vista.
■ Fare degli scatti di prova prima di eseguire
lo scatto finale.
• Prima di riprendere l’immagine finale, eseguire uno scatto di
prova per assicurarsi che la fotocamera stia registrando
correttamente.
■ Flash
• Non usare mai il flash in luoghi in cui potrebbero essere
presenti gas infiammabili o esplosivi. Tali condizioni
comportano il pericolo di incendi e esplosioni.
• Non azionare mai il flash in direzione di una persona alla
guida di un veicolo a motore. Tale azione potrebbe ostacolare
la vista del conducente e creare il pericolo di incidenti.
• Non azionare mai il flash a breve distanza dagli occhi del
soggetto. Tale azione potrebbe causare la perdita della vista.
■ Evitare l’uso mentre si è in movimento.
• Non usare mai la fotocamera per registrare o riprodurre
immagini mentre si è alla guida di un’automobile o di un altro
veicolo, o mentre si cammina. Se si guarda lo schermo
monitor mentre si è in movimento, si corre il rischio di andare
incontro a gravi incidenti.
13
INTRODUZIONE
■ Pannello del display
■ Trasporto
• Non esercitare forti pressioni sulla superficie del pannello
LCD, né sottoporre il pannello a forti impatti. Tali azioni
potrebbero causare la rottura del vetro del pannello del
display.
• Nel caso in cui il pannello del display dovesse rompersi, non
toccare mai il liquido presente all’interno del pannello. Tale
azione può causare infiammazioni cutanee.
• Se il liquido del pannello del display dovesse penetrare in
bocca, sciacquare immediatamente la bocca con acqua e
consultare un medico.
• Se il liquido del pannello del display dovesse penetrare negli
occhi o venire a contatto con la pelle, sciacquare
immediatamente la parte contaminata con acqua pulita per
almeno 15 minuti e consultare un medico.
• Non usare mai la fotocamera all’interno di un aereo o in altri
luoghi in cui l’uso di tali dispositivi è proibito. Un uso improprio
potrebbe essere causa di gravi incidenti.
■ Fumo, strani odori, surriscaldamento e altre
anormalità
• L’uso continuato della fotocamera quando da essa
fuoriescono fumo o strani odori, o mentre essa è
surriscaldata, può essere causa di incendi e scosse elettriche.
Eseguire immediatamente i seguenti punti nel caso in cui
dovesse venire a crearsi una qualsiasi delle condizioni sopra
descritte.
1. Spegnere la fotocamera.
2. Se si sta usando il trasformatore CA per alimentare la
fotocamera, scollegare il trasformatore dalla presa a muro.
Se si sta alimentando la fotocamera con una pila, estrarre
la pila dalla fotocamera, facendo attenzione a non
ustionarsi.
3. Rivolgersi al rivenditore presso cui si è acquistato il
prodotto o al più vicino centro di assistenza CASIO
autorizzato.
■ Collegamenti
• Non collegare mai ai connettori della fotocamera dispositivi
non specificati per l’uso con questa fotocamera. Il
collegamento di un dispositivo non specificato può essere
causa di incendi o scosse elettriche.
14
INTRODUZIONE
■ Acqua e materie estranee
■ Cadute e trattamento brusco
• La penetrazione di acqua, altri liquidi o materie estranee (in
particolare metalli) all’interno della fotocamera può essere
causa di incendi e scosse elettriche. Eseguire
immediatamente i seguenti punti nel caso in cui dovesse
venire a crearsi una qualsiasi delle condizioni sopra descritte.
È necessario fare particolare attenzione quando si usa la
fotocamera mentre piove o nevica, vicino al mare o ad altre
masse d’acqua, o in una stanza da bagno.
1. Spegnere la fotocamera.
2. Se si sta usando il trasformatore CA per alimentare la
fotocamera, scollegare il trasformatore dalla presa a muro.
Se si sta alimentando la fotocamera con una pila, estrarre
la pila dalla fotocamera.
3. Rivolgersi al rivenditore presso cui si è acquistato il
prodotto o al più vicino centro di assistenza CASIO
autorizzato.
• L’uso continuato della fotocamera dopo che essa ha riportato
danni in seguito a cadute o ad altri trattamenti bruschi può
essere causa di incendi e scosse elettriche. Eseguire
immediatamente i seguenti punti nel caso in cui dovesse
venire a crearsi una qualsiasi delle condizioni sopra descritte.
1. Spegnere la fotocamera.
2. Se si sta usando il trasformatore CA per alimentare la
fotocamera, scollegare il trasformatore dalla presa a muro.
Se si sta alimentando la fotocamera con una pila, estrarre
la pila dalla fotocamera.
3. Rivolgersi al rivenditore presso cui si è acquistato il
prodotto o al più vicino centro di assistenza CASIO
autorizzato.
■ Tenere la fotocamera lontana dal fuoco.
• Non esporre mai la fotocamera al fuoco, perché essa
potrebbe esplodere causando di conseguenza incendi e
scosse elettriche.
15
INTRODUZIONE
■ Smontaggio e modifica
■ Backup dei dati importanti
• Non tentare mai di smontare né di modificare in alcun modo la
fotocamera. Tali azioni possono essere causa di scosse
elettriche, ustioni e altre lesioni fisiche. Per l’ispezione, la
manutenzione e la riparazione dei componenti interni,
rivolgersi al rivenditore presso cui si è acquistato il prodotto o
al più vicino centro di assistenza CASIO autorizzato.
• Fare sempre delle copie di riserva dei dati importanti presenti
nella memoria della fotocamera trasferendo tali dati in un
computer o in un altro dispositivo di memorizzazione. Notare
che i dati possono venire cancellati in seguito a problemi di
funzionamento della fotocamera, riparazioni, ecc.
■ Protezione della memoria
■ Luoghi da evitare
• Ogni volta che si sostituisce la pila, accertarsi di seguire il
procedimento corretto, come descritto nella documentazione
allegata alla fotocamera. La sostituzione della pila in maniera
errata può avere come conseguenza l’alterazione o la perdita
dei dati presenti nella memoria della fotocamera.
• Non lasciare mai la fotocamera in nessuno dei luoghi dei
seguenti tipi. Ciò potrebbe essere causa di incendi o scosse
elettriche.
– Luoghi soggetti ad elevata umidità o a notevole accumulo
di polvere
– Luoghi per la preparazione di cibi e altri luoghi in cui sono
presenti esalazioni oleose
– Nei pressi di caloriferi, tappeti elettrici, in luoghi esposti a
luce solare diretta, all’interno di un veicolo chiuso
parcheggiato al sole, e in qualsiasi altro luogo soggetto a
temperature molto alte
• Non collocare mai la fotocamera su superfici instabili, su una
mensola situata in alto, ecc. La fotocamera potrebbe infatti
cadere causando lesioni fisiche alle persone presenti nei
pressi.
■ Pila ricaricabile
• Usare esclusivamente il caricabatterie specificato o il
dispositivo specificato per caricare la pila. Il tentativo di
caricare la pila con altri mezzi non autorizzati può essere
causa di surriscaldamento della pila, incendi ed esplosioni.
16
INTRODUZIONE
• Se si notano perdite di liquido, emissione di strani odori,
generazione di calore, scolorimento o deformazione della pila
stessa, oppure altri fenomeni anormali durante l’uso, la carica
o la conservazione di una pila, rimuovere immediatamente la
pila dalla fotocamera e dal caricabatterie e tenerla lontana da
fiamme vive.
• Non usare e non lasciare la pila in luoghi esposti alla luce
solare diretta, in un’automobile parcheggiata al sole o in altri
luoghi soggetti a temperature elevate. Tali azioni potrebbero
danneggiare la pila, e causare il deterioramento delle sue
prestazioni e la riduzione della sua durata di servizio.
• Se la carica della pila non termina normalmente entro il lasso
di tempo di carica specificato, interrompere comunque la
carica e rivolgersi al più vicino centro di assistenza CASIO
autorizzato. Una carica continuata può essere causa di
surriscaldamenti, incendi e esplosioni.
• Il liquido contenuto nelle pile può causare danni alla vista. Se
il liquido fuoriuscito da una pila dovesse accidentalmente
penetrare negli occhi, sciacquare gli occhi immediatamente
con acqua corrente pulita e quindi consultare un medico.
• Prima di usare o di caricare la pila, accertarsi di leggere la
documentazione dell’utente allegata alla fotocamera e al
caricabatterie speciale.
• Non esporre e non immergere la pila in acqua dolce o acqua
salata. Tali azioni potrebbero danneggiare la pila, e causare il
deterioramento delle sue prestazioni e la riduzione della sua
durata di servizio.
• Questa pila è destinata esclusivamente all’uso con una
fotocamera digitale CASIO. L’uso con qualsiasi altro
dispositivo comporta il pericolo di danni alla pila, o il
deterioramento delle prestazioni della pila e la riduzione della
sua durata di servizio.
• La mancata osservanza di una qualsiasi delle seguenti
avvertenze può essere causa di surriscaldamenti, incendi ed
esplosioni.
– Non usare e non lasciare mai la pila nei pressi di fiamme
vive.
– Non esporre le pile al calore o al fuoco.
– Quando si applica la pila al caricabatterie, accertarsi che
essa sia orientata correttamente.
– Non trasportare e non riporre mai la pila insieme ad oggetti
conduttori di elettricità (collane, mine di matite, ecc.).
– Non smontare mai la pila, non forarla mai con aghi, o non
esporla mai a forti urti (come colpirla con un martello,
calpestarla, ecc.), e inoltre non applicare mai saldature ad
essa. Non collocare mai la pila in un forno a microonde, in
una stufa, in dispositivi che generano alta pressione, ecc.
17
INTRODUZIONE
■ Trasformatore CA
• Se una pila deve essere utilizzata da bambini, accertarsi che
un adulto responsabile spieghi loro le avvertenze da
osservare e il modo di impiego corretto, e accertarsi che essi
utilizzino la pila in maniera appropriata.
• Nel caso in cui il liquido fuoriuscito da una pila dovesse
accidentalmente venire a contatto con gli abiti o con la pelle,
sciacquare immediatamente la parte interessata con acqua
corrente pulita. Il contatto prolungato con il liquido della pila
può causare irritazioni cutanee.
• Un uso sbagliato del trasformatore CA può essere causa di
incendi e scosse elettriche. Accertarsi di osservare le
seguenti avvertenze quando si usa il trasformatore CA.
– Usare esclusivamente il trasformatore CA specificato per
questa fotocamera.
– Usare il trasformatore CA per fornire l’alimentazione
esclusivamente ai dispositivi specificati per l’utilizzo con
esso.
– Come fonte di alimentazione, usare una presa a muro di
corrente alternata (CA) a 100 - 240 V (50/60 Hz).
– Non collegare mai il cavo di alimentazione ad una presa a
muro condivisa da altri dispositivi, né ad una prolunga a cui
sono collegati altri dispositivi.
• Un uso sbagliato del trasformatore CA può essere causa di
danni al trasformatore, con il conseguente pericolo di incendi
e scosse elettriche. Accertarsi di osservare le seguenti
avvertenze quando si usa il trasformatore CA.
– Non collocare mai oggetti pesanti sul trasformatore CA, e
non esporre mai il trasformatore CA al calore diretto.
– Non tentare mai di modificare il trasformatore CA e non
sottoporlo a piegature.
– Non torcere e non tirare il cavo di alimentazione.
– Se il cavo di alimentazione o la spina dovessero subire danni,
rivolgersi al rivenditore presso cui si è acquistato il prodotto o
al più vicino centro di assistenza CASIO autorizzato.
18
INTRODUZIONE
■ Avvertenze sulla base USB e sul
trasformatore CA
• Non toccare mai il trasformatore CA con le mani bagnate. Ciò
può essere causa di scosse elettriche.
• Un uso sbagliato del trasformatore CA può essere causa di
incendi e scosse elettriche. Accertarsi di osservare le
seguenti avvertenze quando si usa il trasformatore CA.
– Non collocare mai il cavo di alimentazione nei pressi di
stufe o di altri dispositivi per il riscaldamento.
– Quando si scollega il cavo di alimentazione del
trasformatore CA dalla presa a muro, afferrare la spina.
Non tirare mai il cavo di alimentazione direttamente.
– Inserire la spina nella presa a muro fino in fondo.
– Scollegare il trasformatore CA dalla presa a muro prima di
lasciare la fotocamera inutilizzata per lunghi periodi, ad
esempio prima di partire per un viaggio, ecc.
– Almeno una volta all’anno, scollegare il trasformatore CA
dalla presa a muro ed eliminare l’eventuale polvere
accumulatasi attorno ai poli della spina.
• Accertarsi di rimuovere sempre la fotocamera dalla base USB
prima di collegare o scollegare il trasformatore CA.
• La carica, la trasmissione di dati USB e l’uso della funzione
“Photo Stand” possono far riscaldare il trasformatore CA. Ciò
è normale e non è indice di problemi di funzionamento.
19
INTRODUZIONE
■ Durata della pila
■ Avvertenze riguardanti errori di dati
• I tempi di funzionamento continuo della pila riportati in questo
manuale rappresentano il lasso di tempo approssimativo fino
al momento in cui la fotocamera si spegne a causa dello
scaricamento della pila mentre essa è alimentata dalla
speciale pila ad una temperatura normale (23°C). Essi non
garantiscono che si potrà ottenere il livello di funzionamento
indicato. La durata effettiva della pila è notevolmente
influenzata dalla temperatura ambiente, dalle condizioni di
conservazione della pila, dal tempo trascorso in deposito,
ecc.
• Se si lascia la fotocamera accesa la pila può esaurirsi e
causare la comparsa dell’indicazione di avvertenza pila
debole. Spegnere la fotocamera quando non la si usa.
• L’indicazione di avvertenza pila debole indica che la
fotocamera sta per spegnersi a causa dello scaricamento
della pila. Caricare la pila il più presto possibile. Se si lascia
una pila debole o completamente esaurita nella fotocamera,
la pila potrebbe perdere liquido e i dati potrebbero subire
alterazioni.
• La fotocamera digitale è stata fabbricata usando componenti
digitali di precisione. Una qualsiasi delle seguenti azioni può
causare l’alterazione dei dati presenti nella memoria della
fotocamera.
– Rimozione della pila o della scheda di memoria dalla
fotocamera, o collocazione della fotocamera sulla base
USB mentre la fotocamera sta eseguendo un’operazione
– Rimozione della scheda di memoria dalla fotocamera o
collocazione della fotocamera sulla base USB mentre la
spia di funzionamento lampeggia in verde dopo che la
fotocamera è stata spenta
– Scollegamento del cavo USB, rimozione della fotocamera
dalla base USB o scollegamento del trasformatore CA
dalla base USB mentre è in corso un’operazione di
trasmissione dati
– Uso di una pila debole
– Altre operazioni anormali
Una qualsiasi delle azioni sopra elencate può far apparire un
messaggio di errore sullo schermo monitor (pagina 239).
Seguire le istruzioni fornite dal messaggio che appare.
20
INTRODUZIONE
■ Ambiente di impiego
■ Alimentazione
• La gamma della temperatura di impiego della fotocamera va
da 0°C a 40°C.
• Non collocare la fotocamera in nessuno dei seguenti luoghi:
– In luoghi esposti alla luce solare diretta o soggetti a
notevole accumulo di umidità o polvere
– Nei pressi di condizionatori d’aria o in altri luoghi soggetti a
temperature o umidità eccessive
– All’interno di un veicolo a motore quando fa caldo, o in
luoghi soggetti a forti vibrazioni
• Per alimentare questa fotocamera, usare esclusivamente la
speciale pila a ioni di litio ricaricabile (NP-40). L’uso di un
qualsiasi altro tipo di pila non è supportato.
• La fotocamera non dispone di una pila a parte per l’orologio.
Le impostazioni della data e dell’ora della fotocamera
vengono cancellate un giorno circa dopo che l’alimentazione
è stata totalmente interrotta (sia dalla pila che dalla base
USB). Se ciò dovesse accadere, accertarsi di riconfigurare
queste impostazioni dopo il ripristino dell’alimentazione
(pagina 174).
■ Condensazione di umidità
■ Obiettivo
• Improvvisi ed estremi cambiamenti di temperatura, come
quando la fotocamera viene spostata dall’esterno in una
fredda giornata d’inverno in una stanza calda, possono
causare la formazione di goccioline d’acqua (la cosiddetta
“condensa”) all’interno e sull’esterno della fotocamera. Notare
che la condensazione di umidità può causare problemi di
funzionamento della fotocamera. Per evitare che si formi
condensa, mettere la fotocamera in una busta di plastica
prima di sottoporla a bruschi cambiamenti di temperatura.
Attendere fino a quando l’aria nella busta ha avuto sufficiente
tempo per acclimatarsi alla nuova temperatura prima di
estrarre la fotocamera. Dopodiché, aprire il coperchio del
comparto pila e lasciarlo aperto per alcune ore.
• Non applicare mai una forza eccessiva quando si pulisce la
superficie dell’obiettivo. Tale azione potrebbe graffiare la
superficie dell’obiettivo e causare problemi di funzionamento.
• Talvolta si può notare una certa distorsione in alcuni tipi di
immagini, come una lieve piegatura in linee che dovrebbero
essere dritte. Ciò è dovuto alle caratteristiche dell’obiettivo, e
non è indice di problemi di funzionamento della fotocamera.
21
INTRODUZIONE
■ Cura della fotocamera
■ Altre avvertenze
• Impronte digitali, sporco e altre materie estranee sulla
superficie dell’obiettivo possono interferire con il
funzionamento appropriato della fotocamera. Evitare di
toccare la superficie dell’obiettivo. Per pulire la superficie
dell’obiettivo, usare una peretta per soffiare per eliminare
polvere o materie estranee, e quindi passare la superficie con
un panno morbido e asciutto.
• Impronte digitali, sporco e altre materie estranee sul flash
possono interferire con il funzionamento appropriato della
fotocamera. Evitare di toccare il flash. Se il flash si sporca,
passarlo con un panno morbido e asciutto.
• Per pulire la fotocamera, passarla con un panno morbido e
asciutto.
• La fotocamera si riscalda leggermente durante l’uso. Ciò è
normale e non è indice di problemi di funzionamento.
■ Immagini sullo schermo monitor
• Le immagini che normalmente appaiono sullo schermo
monitor durante la riproduzione sono più piccole del normale,
e in tal modo non si possono vedere tutti i dettagli
dell’immagine reale. La fotocamera è dotata di una funzione
di zoom dell’immagine (pagina 137) che può essere utilizzata
per ingrandire l’immagine che appare sullo schermo monitor.
È possibile usare questa funzione per controllare le immagini
importanti.
22
INTRODUZIONE
INFORMAZIONI PRELIMINARI
2. Inserire la pila nella fotocamera.
Carica della pila
Far scorrere il fermo sul lato della fotocamera nella
direzione indicata dalla freccia e inserire la pila. Spingere la
pila all’interno finché la si sente scattare saldamente in
posizione.
La fotocamera è alimentata da una pila a ioni di litio ricaricabile
(NP-40).
IMPORTANTE!
• L’uso di un qualsiasi altro tipo di pila diverso dalla NP-40
non è supportato.
Fermo
Per inserire la pila
1. Aprire il coperchio del comparto pila.
NP-40
Premendo leggermente sul
coperchio del comparto
pila, far scorrere il
coperchio nella direzione
indicata dalla freccia.
23
INFORMAZIONI PRELIMINARI
3. Chiudere il coperchio del comparto pila.
Per caricare la pila
Ruotare il coperchio del comparto pila, e quindi farlo
scorrere in modo sicuro al suo posto spingendolo verso la
fotocamera.
1. Collegare la base USB ad una presa di
corrente domestica.
• Notare che la forma del trasformatore CA dipende
dall’area in cui si è acquistata la fotocamera.
Trasformatore CA
La pila non è completamente carica quando si usa la
fotocamera per la prima volta dopo l’acquisto. Usare il
seguente procedimento per caricarla.
Base USB
[DC IN]
Cavo di
alimentazione CA
2. Accertarsi che la fotocamera sia spenta.
Se la fotocamera è accesa, accertarsi di premere [ON/OFF]
per spegnerla prima di collocarla sulla base USB.
3. Rimuovere la staffa dalla parte inferiore della
fotocamera.
24
INFORMAZIONI PRELIMINARI
4. Con la fotocamera posizionata in modo che lo
Quando la carica è completa
schermo monitor sia rivolto verso di voi, come
mostrato nell’illustrazione, collocare la
fotocamera sulla base USB.
La spia [CHARGE], che era illuminata in rosso durante la carica,
cambia in verde.
Rimuovere la fotocamera dalla base USB e scollegare il
trasformatore CA dalla presa di corrente.
La spia [CHARGE] si illumina in rosso e la carica inizia.
• Si richiedono circa tre ore per ottenere una carica
completa. Il tempo di carica effettivo dipende dalla
capacità attuale della pila, dalla carica rimanente e dalle
condizioni di carica.
Se la spia [CHARGE] si illumina in ambra
Ciò indica che la carica non può essere eseguita perché si è
appena finito di usare la fotocamera, o perché la temperatura
dell’ambiente in cui ci si trova è troppo alta o troppo bassa. Se
ciò dovesse accadere, attendere fino a quando la fotocamera
ritorna alla temperatura normale. Quando la fotocamera ritorna
ad una temperatura alla quale è possibile eseguire la carica, la
spia [CHARGE] si illuminerà in rosso.
Contatto per la base
Inserire delicatamente la
fotocamera fino in fondo.
Spia [CHARGE]
Contatto per la fotocamera
25
INFORMAZIONI PRELIMINARI
Se la spia [CHARGE] lampeggia in rosso
IMPORTANTE!
Ciò indica che la fotocamera o la pila è guasta, o che la pila è
inserita nella fotocamera in maniera errata.
Rimuovere la pila dalla fotocamera e controllare che i suoi
contatti non siano sporchi. Se i contatti sono sporchi, pulirli
passandoli con un panno asciutto e reinserire la pila nella
fotocamera. Dopo aver verificato che il trasformatore CA sia
collegato alla presa di corrente e alla base USB, collocare di
nuovo la fotocamera sulla base.
• Usare esclusivamente la base USB fornita in dotazione per
caricare la speciale pila a ioni di litio ricaricabile (NP-40).
La pila non può essere caricata mediante un altro tipo di
dispositivo per la carica. Il tentativo di usare un
caricabatterie differente può avere come conseguenza
incidenti imprevisti.
• Usare esclusivamente il trasformatore CA fornito in
dotazione alla fotocamera. Non usare mai un trasformatore
CA di tipo diverso.
Se un errore dovesse continuare a verificarsi dopo aver
eseguito le operazioni sopra descritte, potrebbe significare che
la pila è difettosa. Rivolgersi al più vicino centro di assistenza
CASIO autorizzato.
■ Consigli per conservare la carica della pila
• Quando non è necessario usare il flash, selezionare “
”
(Flash disattivato) per l’impostazione del flash (pagina 63).
• Abilitare le funzioni di spegnimento automatico e di
disattivazione schermo monitor per preservare la carica della
pila da un inutile consumo quando ci si dimentica di spegnere
la fotocamera (pagina 31).
26
INFORMAZIONI PRELIMINARI
■ Controllo della carica rimanente della pila
IMPORTANTE!
Man mano che la carica della pila si consuma, un indicatore di
livello di carica della pila sullo schermo monitor indica la carica
rimanente come mostrato di seguito.
Carica
rimanente
Alta
• Dovuto ai differenti requisiti di alimentazione di ciascun
modo, l’indicatore della pila potrebbe mostrare un livello
inferiore nel modo PLAY, rispetto a quello mostrato in un
modo REC. Questo è normale, e non indica un
malfunzionamento.
Bassa
Indicatore
livello
carica
Colore
indicatore
NOTA
• Per maggiori informazioni sulla durata della pila, vedere a
pagina 245.
Celeste
Arancione
Rosso
Rosso
“
” indica che il livello di carica della pila è basso. Caricare la
pila il più presto possibile.
La registrazione non è possibile quando è indicato “
”.
Caricare la pila immediatamente.
27
INFORMAZIONI PRELIMINARI
Sostituzione della pila
Avvertenze sulla pila
1. Aprire il coperchio del comparto pila.
■ Avvertenze sull’uso
2. Con la fotocamera orientata con il suo
• La durata di funzionamento consentita da una pila in
condizioni di freddo è sempre minore di quella che si ottiene a
temperature normali. Ciò è dovuto alle caratteristiche della
pila, e non alla fotocamera.
• Caricare la pila in un luogo la cui temperatura è compresa
nella gamma da 10°C a 35°C. Se si esegue la carica a
temperature al di fuori di tale gamma, la carica potrebbe
impiegare più tempo del normale o addirittura risultare
impossibile.
• Se la pila fornisce un funzionamento molto limitato dopo una
carica completa, ciò probabilmente significa che la pila è
giunta alla fine della sua durata di servizio. Sostituire la pila
con una nuova.
schermo monitor rivolto come mostrato
nell’illustrazione, far scorrere il fermo nella
direzione indicata dalla freccia e mantenerlo in
posizione.
• In questo modo la pila fuoriuscirà parzialmente.
Fermo
3. Tenendo ancora il fermo, estrarre
completamente la pila.
4. Inserire una pila nuova.
28
INFORMAZIONI PRELIMINARI
■ Avvertenze per il deposito
Accensione e spegnimento della
fotocamera
• Anche se una pila a ioni di litio ricaricabile fornisce un’elevata
capacità in una configurazione compatta, il deposito a lungo
termine quando la pila è carica può causare il deterioramento
della pila.
– Se non si intende usare una pila per un certo periodo di
tempo, utilizzarla fino all’esaurimento della sua carica
prima di metterla a deposito.
– Rimuovere sempre la pila dalla fotocamera quando non la
si usa. Se si lascia una pila inserita nella fotocamera, essa
potrebbe scaricarsi ed esaurirsi completamente, e ciò
richiederà una carica più lunga quando sarà necessario
usare la fotocamera la volta successiva.
– Riporre le pile in un luogo fresco e asciutto (20°C o meno).
■ Accensione della fotocamera
Per accendere la fotocamera ed entrare nel modo REC
Premere [ON/OFF] (Alimentazione) o [
] (REC).
Per accendere la fotocamera ed entrare nel modo PLAY
(Riproduzione)
Premere [
] (PLAY).
La pressione di un pulsante fa illuminare momentaneamente in
verde la spia di funzionamento e fa accendere la fotocamera.
[ON/OFF] (Alimentazione)
Spia di funzionamento
[
29
] (PLAY)
[
] (REC)
INFORMAZIONI PRELIMINARI
■ Spegnimento della fotocamera
IMPORTANTE!
Premere [ON/OFF] (Alimentazione).
• La pressione di [ON/OFF] o di [
] (REC) per accendere
la fotocamera causa anche l’estensione dell’obiettivo. Fare
attenzione che nulla prema contro l’obiettivo o possa urtare
l’obiettivo. Trattenere l’obiettivo con la mano per non farlo
estendere potrebbe dar luogo a problemi di funzionamento.
NOTA
• È possibile configurare la fotocamera in modo che non si
accenda quando si preme [
] (REC) o [
] (PLAY). È
possibile anche configurare la fotocamera per lo
spegnimento quando si preme [
] (REC) o [
] (PLAY)
(pagina 179).
NOTA
• Se si preme [
] (PLAY) mentre la fotocamera si trova
nel modo REC, la fotocamera passa al modo PLAY.
L’obiettivo si ritrae 10 secondi circa dopo che il modo di
funzionamento è cambiato.
• La funzione di spegnimento automatico (pagina 31)
spegnerà automaticamente la fotocamera se non si esegue
nessuna operazione per un periodo di tempo prestabilito.
Se ciò dovesse accadere, riaccendere la fotocamera.
30
INFORMAZIONI PRELIMINARI
■ Funzioni per la conservazione della carica
della pila
Accensione della fotocamera per la prima volta
La prima volta che si inserisce una pila nella fotocamera,
appare una schermata per la configurazione delle impostazioni
della lingua per il testo che appare sullo schermo, della data e
dell’ora. Utilizzare il procedimento riportato in “Configurazione
delle impostazioni della lingua per la visualizzazione, la data e
l’ora” in “Fotocamera PJ multifunzionale/Sistema fotocamera
multifunzionale Guida dell’utente dello YC-430” per
configurare correttamente le impostazioni.
La fotocamera dispone di due funzioni per la conservazione
della carica della pila, come descritto di seguito.
Nome
della
funzione
Descrizione
Impostazioni
Stato
disatt
Nel modo REC, lo schermo
monitor si disattiva (entra in uno
stato di riposo) se nessuna
operazione viene eseguita per un
lasso di tempo preselezionato.
Premere un pulsante qualsiasi per
riattivare lo schermo monitor.
Notare che la funzione di
disattivazione schermo monitor
non è operativa nel modo PLAY.
30 sec, 1 min,
2 min, Disattiv
Spegn
autom
La fotocamera si spegne se non si
esegue alcuna operazione per un
lasso di tempo preselezionato.
2 min, 5 min
IMPORTANTE!
• Se non si impostano la data e l’ora, con le immagini
verranno registrati dei dati errati di data e ora.
• Se si lascia la fotocamera per un giorno circa senza
alimentazione, le impostazioni della data e dell’ora
verranno cancellate. Dopo che l’alimentazione è stata
ripristinata, sarà necessario riconfigurare le impostazioni.
Le seguenti condizioni hanno come conseguenza la
mancata fornitura di alimentazione alla fotocamera.
– Pila non inserita o pila esaurita
– Pila non inserita o pila esaurita con la fotocamera
collocata sulla base, ma con la base non collegata
ad una presa di corrente
• Se si commette un errore quando si configurano le
impostazioni per la lingua, la data e l’ora, è possibile
cambiare tali impostazioni (pagine 174, 178).
1. Premere [MENU].
2. Usare [W] e [X] per selezionare la scheda
“Predispos”.
31
INFORMAZIONI PRELIMINARI
3. Usare [S] e [T] per selezionare la voce che si
Uso di una scheda di memoria
desidera configurare (“Stato disatt” o “Spegn
autom”) e quindi premere [X].
È possibile memorizzare le immagini riprese con la fotocamera
su una scheda di memoria. Spetta all’utente acquistare una
scheda di memoria reperibile in commercio. Oltre alla possibilità
di memorizzazione su una scheda di memoria, la fotocamera
dispone anche di una memoria incorporata, che è sufficiente per
contenere alcune istantanee o un filmato breve. Utilizzare la
memoria incorporata per riprese di prova, per situazioni di
emergenza, ecc.
4. Usare [S] e [T] per selezionare il tempo di
azionamento delle funzioni di spegnimento
automatico e di disattivazione schermo
monitor, e quindi premere [SET].
La selezione di “Disattiv” per l’impostazione della funzione
di disattivazione schermo monitor disabilita la funzione di
disattivazione schermo monitor.
NOTA
• Le immagini possono essere copiate tra la memoria
incorporata della fotocamera e la scheda di memoria
(pagina 166).
• I seguenti dati vengono memorizzati nella memoria
incorporata. Essi non possono essere copiati su una
scheda di memoria.
– Informazioni di immagini dell’utente del modo BEST
SHOT
– Cartella FAVORITE
– Impostazioni della memoria di modo
– Immagine della schermata di avvio
NOTA
• Le funzioni di spegnimento automatico e di disattivazione
schermo monitor vengono disabilitate nelle seguenti
condizioni:
– Quando la fotocamera è collegata al computer o ad un
altro dispositivo tramite la base USB
– Mentre è in corso la riproduzione temporizzata
– Durante la riproduzione di un file di registrazione vocale
– Durante la registrazione e la riproduzione di un filmato
32
INFORMAZIONI PRELIMINARI
Schede di memoria supportate
IMPORTANTE!
La fotocamera supporta l’uso di schede
di memoria SD o MMC
(MultiMediaCard).
• Consultare le istruzioni allegate alla scheda di memoria per
informazioni sull’uso della scheda.
• Alcuni tipi di schede di memoria possono ridurre le velocità
di elaborazione. Se si utilizza una scheda di memoria a
bassa velocità, potrebbe non essere possibile registrare un
filmato con l’impostazione “HQ” della qualità delle
immagini. Per questo motivo, si consiglia l’uso di una
scheda di memoria SD con una velocità di trasferimento
massima di almeno 10 MB al secondo.
• Alcuni tipi di schede di memoria impiegano più tempo per
registrare i dati, cosa che può causare la perdita dei
fotogrammi dei filmati. “
”e“
” lampeggiano sullo
schermo monitor durante la registrazione per indicarvi
quando viene perso un fotogramma. Si raccomanda l’uso
di una scheda di memoria SD con una velocità massima di
trasferimento dati di almeno 10 MB al secondo.
• Le schede di memoria SD dispongono di un selettore di
protezione da scrittura. Usare tale selettore quando è
necessario cautelarsi dalla cancellazione accidentale dei
dati. Tuttavia, notare che se si protegge da scrittura una
scheda di memoria SD, si dovrà poi rimuovere la
protezione da scrittura ogni volta che si desidererà
registrare sulla scheda, formattare la scheda o cancellare
una qualsiasi delle immagini in essa contenute.
Memoria utilizzata per la memorizzazione
Le immagini registrate mentre nella fotocamera è inserita una
scheda di memoria, vengono salvate sulla scheda di memoria.
Quando nella fotocamera non è inserita una scheda di memoria,
le immagini vengono salvate nella memoria incorporata.
• Notare che non è possibile salvare le immagini nella memoria
incorporata mentre una scheda di memoria è inserita nella
fotocamera.
33
INFORMAZIONI PRELIMINARI
• Cariche elettrostatiche, disturbi digitali e altri fenomeni
possono causare l’alterazione o addirittura la perdita dei
dati. Accertarsi di fare sempre delle copie di riserva dei dati
importanti su altri supporti (CD-R, CD-RW, disco
magnetoottico, disco rigido di un computer, ecc.).
Inserimento di una scheda di memoria
nella fotocamera
IMPORTANTE!
• Accertarsi sempre di spegnere la fotocamera prima di
inserire o di rimuovere una scheda di memoria.
• Accertarsi di orientare la scheda correttamente quando la
si inserisce. Non tentare mai di inserire con forza una
scheda di memoria nella fessura se si avverte resistenza.
1. Aprire il coperchio del comparto pila.
Premendo leggermente sul coperchio del comparto pila, far
scorrere il coperchio nella direzione indicata dalla freccia.
34
INFORMAZIONI PRELIMINARI
2. Inserire una scheda di memoria nella
Sostituzione della scheda di memoria
fotocamera.
1. Rimuovere la scheda di memoria dalla
Posizionando la scheda di memoria in modo che la sua
parte frontale sia rivolta verso l’alto (verso il lato dello
schermo monitor della fotocamera), infilare la scheda
nell’apposita fessura fino in fondo, finché la si sente scattare
saldamente in posizione.
Parte
frontale
fotocamera.
Premere in dentro la scheda di memoria e quindi rilasciarla,
in modo che fuoriesca parzialmente dalla fotocamera.
Estrarre la scheda completamente con la mano.
Retro
2. Inserire un’altra scheda di memoria.
3. Chiudere il coperchio del comparto pila.
Ruotare il coperchio del comparto pila, e quindi farlo
scorrere in modo sicuro al suo posto spingendolo verso la
fotocamera.
35
INFORMAZIONI PRELIMINARI
Formattazione di una scheda di memoria
IMPORTANTE!
• Non inserire mai altri oggetti diversi da una scheda di
memoria SD o da una scheda MultiMediaCard (MMC) nella
fessura per la scheda di memoria. Ciò può causare
problemi di funzionamento.
• In caso di penetrazione di acqua o altri oggetti estranei
nella fessura per la scheda di memoria, spegnere
immediatamente la fotocamera e rivolgersi al più vicino
centro di assistenza CASIO autorizzato.
• Non rimuovere mai una scheda di memoria dalla
fotocamera mentre la spia di funzionamento lampeggia in
verde. Tale azione potrebbe causare il fallimento
dell’operazione di salvataggio file, e persino danneggiare la
scheda di memoria.
Per poter usare una scheda di memoria nuova per la prima
volta, è necessario formattarla. Dopo aver formattato una
scheda di memoria, non sarà necessario formattarla ogni volta
che la si usa.
Se si formatta una scheda di memoria che contiene già dei file, il
contenuto della scheda verrà cancellato.
IMPORTANTE!
• Tenere presente che i dati cancellati con un’operazione di
formattazione della scheda di memoria non possono
essere recuperati. Accertarsi di volere realmente
cancellare l’intero contenuto della scheda di memoria
prima di procedere con l’operazione di formattazione.
• Anche se i dati dei file presenti su una scheda di memoria
sono protetti (pagina 162), la formattazione della scheda
cancellerà tutti i suoi dati.
• Per formattare una scheda di memoria, usare la
fotocamera. Se si formatta una scheda di memoria su un
computer e quindi si usa tale scheda nella fotocamera,
l’elaborazione dei dati da parte della fotocamera può subire
un rallentamento. Nel caso di una scheda di memoria SD,
la formattazione su un computer può risultare in una
mancata conformità con il formato SD, causando problemi
di compatibilità, problemi di funzionamento, ecc.
36
INFORMAZIONI PRELIMINARI
■ Avvertenze sulle schede di memoria
1. Inserire la scheda di memoria che si desidera
formattare nella fotocamera.
• Se una scheda di memoria inizia a manifestare anormalità, è
possibile ripristinare il funzionamento normale riformattando
la scheda. Tuttavia, si consiglia di portare sempre con sé più
di una scheda di memoria ogni volta che si usa la fotocamera
lontano da casa o dal posto di lavoro.
• Se si ritiene che la registrazione delle immagini non stia
avvenendo normalmente, provare a riformattare la scheda di
memoria.
• Quando si registrano dati su una scheda di memoria SD e si
cancellano dati da una tale scheda un certo numero di volte,
la scheda può perdere la sua capacità di conservare i dati.
Per questo motivo, si consiglia una riformattazione periodica
di una scheda di memoria SD.
• Accertarsi che la pila sia completamente carica prima di
iniziare un’operazione di formattazione. Se alla fotocamera
viene a mancare l’alimentazione mentre la formattazione è in
corso, la formattazione potrebbe non venire eseguita
correttamente e la scheda di memoria potrebbe subire danni.
• Non aprire mai il coperchio del comparto pila mentre la
formattazione è in corso. Tale azione potrebbe danneggiare
la scheda di memoria.
2. Accendere la fotocamera e premere [MENU].
3. Sulla scheda “Predispos”, selezionare
“Formattaz” e quindi premere [X].
4. Usare [S] e [T] per selezionare “Formattaz”, e
quindi premere [SET] per avviare la
formattazione.
Al termine della formattazione, entrare nel modo PLAY e
controllare che il messaggio “Non ci sono file.” appare sullo
schermo monitor.
• Per uscire dall’operazione di formattazione senza
eseguire la formattazione, selezionare “Annulla”.
37
INFORMAZIONI PRELIMINARI
Pulsanti per le operazioni sulle schermate dei menu
Uso dei menu su schermo
Le seguenti operazioni sono le operazioni con i menu, che sarà
necessario usare per configurare le impostazioni della
fotocamera. Spendere qualche momento per prendere
dimestichezza con esse.
• Vedere “Riferimento per i menu” alla pagina 226 per
informazioni sui contenuti del menu.
Schermata di menu di
esempio
[W] [X]
[S] [T]
[SET]
[MENU]
Selezionano le schede. [X] serve anche per
applicare un’impostazione.
Selezionano un’opzione di impostazione.
Applica le impostazioni selezionate.
Chiude la schermata di menu.
Il seguente è il procedimento per le operazioni con i menu nel
modo REC.
Schede
• Il contenuto dei menu
differisce nel modo REC e
nel modo PLAY. Questa
schermata mostra un menu
del modo REC.
1. Nel modo REC, premere [MENU].
Questa operazione visualizza la schermata di menu.
2. Usare [W] e [X] per selezionare la scheda in
cui si trova la voce che si desidera
configurare.
Impostazioni
Qui, selezioneremo la scheda “Registraz”.
38
INFORMAZIONI PRELIMINARI
3. Usare [S] e [T] per
Configurazione delle impostazioni dello
schermo monitor
selezionare la voce
che si desidera
configurare, e quindi
premere [X].
È possibile usare il menu display per configurare varie
impostazioni dello schermo monitor.
• Per informazioni sui contenuti del menu display, vedere
“Riferimento per Menu display” a pagina 230.
Esempio: Selezionare
“Messa a fuoco” e quindi
premere [X].
Schermata di esempio del menu display
• Il contenuto dei menu
differisce nel modo REC e nel
modo PLAY. Questa
schermata mostra il menu del
modo REC.
4. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
desiderata.
5. Applicare l’impostazione.
• La pressione di [SET] applica l’impostazione selezionata
e chiude la schermata di menu.
• La pressione di [W] al posto di [SET] applica
l’impostazione selezionata e riporta la visualizzazione alla
schermata di menu. È possibile quindi continuare a
configurare altre impostazioni, se lo si desidera.
• Per selezionare un’altra scheda, premere [W], usare [S]
per ritornare alla scheda e quindi usare [W] e [X] per
passare ad un’altra scheda.
Pulsanti per le operazioni sulle schermate dei menu
[W] [X]
[S] [T]
39
Selezionare un’opzione di impostazione. [X] serve
anche per applicare un’impostazione.
Selezionare un’opzione di impostazione.
[SET]
Applica le impostazioni selezionate.
[DISP]
Chiude la schermata di menu.
INFORMAZIONI PRELIMINARI
Il seguente è il procedimento per le operazioni con i menu nel
modo REC.
Selezione di un layout di schermata
(Layout scher)
1. Nel modo REC, premere [DISP].
Il contenuto del menu per l’impostazione del layout dipende se
la fotocamera è nel modo REC o nel modo PLAY.
Questa operazione visualizza la schermata del menu
display.
■ Layout di schermata del modo REC
2. Usare [W] e [X] per selezionare l’impostazione
Per il modo REC, le impostazioni per il layout di schermata vi
consentono di selezionare la disposizione delle icone.
che si desidera.
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
Tipo di
layout
desiderata.
• Se si desidera configurare altre impostazioni, ripetere i
punti 2 e 3.
Descrizione
Premendo [SET] nel modo REC mentre è
selezionato “Pannello” (pannello operativo) come
tipo di layout, le icone in alto del pannello
Pannello
operativo diverranno evidenziate (selezionate). È
(pannello
possibile usare il pannello operativo per cambiare
operativo)
le impostazioni. Sebbene siano presenti alcune
icone sovrapposte all’immagine visualizzata, esse
non interferiscono con la registrazione.
4. Dopo che tutte le impostazioni sono state
eseguite nella maniera desiderata, premere
[SET].
• Questa operazione applica le impostazioni e chiude la
schermata di menu.
Normale
40
Con questa opzione, l’immagine che viene
composta occupa completamente lo schermo
monitor. Questa impostazione è ottimale quando
si desidera visualizzare il soggetto su uno
schermo monitor con rapporto fra larghezza e
altezza di 16:9 (pagina 54). Le icone vengono
sovrapposte sull’immagine visualizzata.
INFORMAZIONI PRELIMINARI
Pannello (pannello operativo)
Il seguente procedimento mostra come usare il Pannello
(pannello operativo).
1
2
3
4
5
6
7
8
1. Nel modo REC, premere [SET].
Questa operazione evidenzia (seleziona) le icone in alto del
pannello operativo.
2. Usare [S] e [T] per selezionare l’icona
dell’impostazione che si desidera cambiare.
9
3. Usare [W] e [X] per cambiare l’impostazione.
• Se si desidera configurare altre impostazioni, ripetere i
punti 2 e 3.
dell’immagine*1
(pagina 54)
1Dimensione/Qualità
2Modo di flash (pagina 63)
3Modo di messa a fuoco (pagina 96)
4Autoscatto (pagina 68)
5Antivibrazioni (pagina 85)
6Sensibilità ISO (pagina 110)
7Bilanciamento del bianco (pagina 107)
8Valore EV (pagina 105)
9Data/Ora*2 (pagina 174)
4. Dopo che tutte le impostazioni sono state
eseguite nella maniera desiderata, premere
[SET].
• Questo applicherà le impostazioni e riporterà al
funzionamento normale (nessuna icona del pannello
operativo selezionata).
*1 La qualità dell’immagine non può essere cambiata usando il
Pannello (pannello operativo).
*2 È possibile selezionare la visualizzazione della data o
dell’ora.
41
INFORMAZIONI PRELIMINARI
■ Layout della schermata del modo PLAY
IMPORTANTE!
Le impostazioni per il layout della schermata del modo PLAY vi
consentono di selezionare come visualizzare le immagini sullo
schermo monitor.
• Il Pannello (pannello operativo) non è visualizzato durante
l’uso della registrazione vocale o dello scatto continuo con
zoom.
Tipo di layout
Descrizione
Con questa impostazione, è sempre visibile il
100% dell’immagine visualizzata. Con alcuni
rapporti di larghezza e altezza, potrebbero
apparire delle bande nere alla parte
superiore e inferiore, o a sinistra e a destra
dell’immagine.
Normale
Normale
42
INFORMAZIONI PRELIMINARI
Tipo di layout
Descrizione
Wide
Con questa impostazione, l’immagine viene
visualizzata con la massima dimensione
possibile che consente di visualizzare l’intera
immagine orizzontalmente. Con alcuni
rapporti fra larghezza e altezza, la parte
superiore e inferiore dell’immagine verranno
tagliate via.
Attivazione e disattivazione delle
informazioni visualizzate (Informaz)
Con “Informaz” è possibile attivare o disattivare le informazioni
visualizzate. È possibile configurare le impostazioni
separatamente per il modo REC e il modo PLAY.
43
Impostazione delle
informazioni da
visualizzare
Descrizione
Mostra
Attiva la visualizzazione delle
impostazioni della fotocamera e altre
informazioni.
+Istogramma
Attiva la visualizzazione
dell’impostazione della fotocamera e
altre indicazioni, insieme ad un
istogramma (pagina 116).
Disattivato
Disattiva la visualizzazione di tutte le
informazioni.
INFORMAZIONI PRELIMINARI
Modo REC (Layout: Pannello (pannello operativo))
Mostra
Modo REC (Layout: Normale)
+Istogramma
Mostra
Disattivato
+Istogramma
Disattivato
44
INFORMAZIONI PRELIMINARI
Regolazione della luminosità dello
schermo monitor (Luminosità)
Modo di riproduzione (PLAY)
Mostra
+Istogramma
È possibile usare l’impostazione “Luminosità” per regolare la
luminosità dello schermo monitor. Questa impostazione è
comune tra il modo REC e il modo PLAY.
Impostazione
Descrizione
di luminosità
Automatico
Con questa impostazione, la fotocamera
rileva i livelli di illuminazione disponibili e
regola di conseguenza automaticamente la
luminosità dello schermo monitor. Questa è
l’impostazione che si usa normalmente.
Nel modo PLAY, la luminosità dello schermo
monitor rimane costante anche se cambia il
livello di illuminazione disponibile.
+2
Luminosità superiore a +1, che rende lo
schermo facile da vedere. Questa
impostazione richiede un maggior consumo
di energia.
+1
Impostazione di luminosità per l’uso in
esterni, ecc. Questa impostazione ha come
risultato una luminosità superiore
all’impostazione 0.
0
Luminosità normale dello schermo monitor
per l’uso in interni, ecc.
Disattivato
45
INFORMAZIONI PRELIMINARI
Regolazione di qualità dell’immagine
dello schermo monitor (Tipo)
Impostazione
Descrizione
di luminosità
–1
Luminosità ridotta dello schermo monitor per
l’uso notturno, l’uso in interni in condizioni di
oscurità, ecc.
È possibile usare l’impostazione “Tipo” per regolare la qualità
dell’immagine dello schermo monitor. Questa impostazione è
comune tra il modo REC e il modo PLAY.
Impostazio
Descrizione
ne qualità
46
Dinamico
Incrementa il contrasto dell’immagine dello
schermo monitor in modo che il soggetto risalti,
per una visione e inquadratura più facile.
Vivido
Rende l’immagine dello schermo monitor un
poco più luminosa rispetto l’immagine reale, per
avere una maggiore chiarezza.
Reale
Visualizza l’immagine dello schermo monitor
nella maniera più fedele possibile all’immagine
registrata dalla fotocamera.
INFORMAZIONI PRELIMINARI
Se ci si confonde...
Impostazio
Descrizione
ne qualità
Notturno
Risp
energia
Eseguire una delle seguenti operazioni se ci si accorge di aver
fatto confusione mentre si eseguivano le operazioni con i
pulsanti durante la registrazione o la riproduzione.
Questa impostazione fornisce un’immagine dello
schermo monitor più chiara quando si riprende in
condizioni di oscurità, e risulta particolarmente
pratica per le riprese notturne con un treppiede.
Notare, tuttavia, che questa impostazione può
causare la ruvidezza del movimento di oggetti
sullo schermo monitor.
Modo di registrazione (REC)
Consumo di energia leggermente inferiore
rispetto alle altre impostazioni, prolungando la
durata della pila.
47
Schermata attuale
Per ritornare alla visualizzazione
normale della ripresa di
istantanee o di filmati, premere:
Schermata di menu
[MENU] o [
Schermata del menu
display
[DISP] o [
Schermata BEST
SHOT
[BS] o [
Schermata “Non ci
sono file.”
Premere [
].
Schermata del modo
PLAY
Premere [
].
]
]
]
INFORMAZIONI PRELIMINARI
Modo di riproduzione (PLAY)
Uso della fotocamera in viaggio
Schermata attuale
Per ritornare alla schermata di
riproduzione normale
Schermata di menu
[MENU] o [
Schermata del menu
display
[DISP] o [
]
Si consiglia di portare con sé delle pile (NP-40) di riserva
completamente cariche quando si viaggia, per evitare di non
poter riprendere immagini a causa dell’esaurimento della pila.
Schermata del modo
REC
Premere [
].
Uso della fotocamera in un altro paese
Schermata di
cancellazione
Premere [
]. È anche possibile
selezionare “Annulla” e quindi
premere [SET].
Pile di riserva
]
Tenere presente le seguenti avvertenze.
• Il trasformatore CA fornito in dotazione alla fotocamera
supporta corrente elettrica alternata da 100 V a 240 V (50-60
Hz). Notare, tuttavia, che la forma della spina del cavo di
alimentazione varia da paese a paese. Informarsi presso la
propria agenzia di viaggi prima di partire per un viaggio.
• Non usare un adattatore di tensione con questa fotocamera.
48
INFORMAZIONI PRELIMINARI
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
Come tenere correttamente la
fotocamera
IMPORTANTE!
• Fare attenzione che le dita e la cinghia non coprano
nessuna delle aree indicate nell’illustrazione.
Se si tiene la fotocamera con una sola mano, la mano può
accidentalmente muoversi. Tenere la fotocamera saldamente
con entrambe le mani quando si riprendono istantanee.
• Per evitare di far cadere accidentalmente la fotocamera,
applicare ad essa la cinghia da polso e accertarsi di tenervi
infilate le dita o il polso mentre si usa la fotocamera.
• La cinghia fornita in dotazione è destinata all’uso
esclusivamente con questa fotocamera. Non usarla mai per
nessun altro scopo.
• Non lasciar mai penzolare la fotocamera tenendola per la
cinghia.
Orizzontale
Verticale
Tenere la fotocamera come
mostrato nell’illustrazione, con le
braccia appoggiate saldamente
contro i fianchi.
Tenere la fotocamera in
modo che il flash sia al di
sopra dell’obiettivo.
Flash
Microfono
49
Spia per l’AF Assist/spia
dell’autoscatto
Obiettivo
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
Ripresa di un’istantanea
NOTA
• È impossibile ottenere buone immagini se si muove la
fotocamera quando si preme il pulsante di scatto
dell’otturatore o mentre è in corso un’operazione di messa
a fuoco automatica. Tenendo correttamente la fotocamera,
premere delicatamente il pulsante di scatto dell’otturatore e
fare attenzione a non muovere la fotocamera mentre
l’otturatore scatta. Questo è particolarmente importante
quando la luce disponibile è scarsa, perché tale condizione
riduce la velocità dell’otturatore.
1. Premere [
] (REC)
per entrare nel modo
REC.
Verificare che il soggetto
(persone, paesaggio, ecc.) e
che l’icona Automatico “
”
siano visualizzati sullo
schermo monitor.
Se viene visualizzata una
qualsiasi altra icona diversa
dall’icona Automatico “
”,
commutare a “Automatico”
(pagina 80).
50
Icona Automatico
62
10
N
AF
ISO
AWB
-0.3EV
15:37
Cornice per la
messa a fuoco
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
2. Mettere a fuoco l’immagine.
3. Riprendere l’immagine.
Mentre la cornice per la messa a fuoco è allineata con il
soggetto, premere il pulsante di scatto dell’otturatore fino a
metà corsa.
La funzione di messa a fuoco automatica metterà a fuoco
l’immagine automaticamente, e la cornice per la messa a
fuoco e la spia di funzionamento si illumineranno in verde.
Anche la velocità dell’otturatore, l’apertura e la sensibilità
ISO verranno impostate automaticamente.
Per ulteriori informazioni, vedere “Indicatori sullo schermo
monitor” a pagina 53.
Quando l’immagine è a fuoco, premere il pulsante di scatto
dell’otturatore fino in fondo.
Spia di funzionamento
Questa operazione riprenderà l’istantanea e la salverà sulla
scheda di memoria o nella memoria incorporata della
fotocamera.
Pulsante di scatto dell’otturatore
Pulsante di scatto
dell’otturatore
51
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
Se l’immagine non è a fuoco...
■ Uso dello scatto rapido
Se la cornice per la messa a fuoco rimane rossa e la spia di
funzionamento lampeggia, significa che l’immagine non è a
fuoco (perché il soggetto è troppo vicino, ecc.). Puntare la
fotocamera sul soggetto e provare a mettere a fuoco
nuovamente.
Se si preme il pulsante di scatto dell’otturatore fino in fondo
senza attendere in corrispondenza del punto di pressione a
metà corsa, l’immagine viene ripresa utilizzando lo scatto rapido
(pagina 102). Lo scatto rapido consente di registrare
immediatamente, senza rischiare così di perdere quei momenti
speciali mentre si attende che la messa a fuoco automatica
venga eseguita.
• Lo scatto rapido mette a fuoco più rapidamente della messa a
fuoco automatica normale. Questa funzione è utile quando si
riprende un soggetto in rapido movimento. Essa elimina
anche la preoccupazione di avere foto rovinate quando si
chiede a qualcun altro di registrare un’immagine, e tale
persona preme il pulsante di scatto dell’otturatore fino in
fondo senza attendere che venga eseguita la messa a fuoco
automatica.
• Come impostazione iniziale di default di fabbrica, lo scatto
rapido è attivato. Nei casi in cui si desidera avere un po’ di
tempo per eseguire una messa a fuoco accurata, disattivare
lo scatto rapido.
.
Controllo di un’istantanea
Un’istantanea rimarrà sullo schermo monitor per breve tempo
dopo che è stata ripresa, e quindi scomparirà quando la
fotocamera sarà pronta per l’immagine successiva.
Eseguire la seguente operazione per vedere un’istantanea
dopo averla ripresa.
Premere [
].
Questa operazione visualizzerà l’istantanea appena ripresa.
Usare [W] e [X] per scorrere la altre immagini presenti nella
memoria.
Per ritornare al modo REC, premere [
].
52
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
■ Indicatori sullo schermo monitor
NOTA
Lo schermo monitor utilizza vari indicatori e varie icone per
fornire all’utente informazioni sullo stato della fotocamera.
• L’apertura è un meccanismo che regola la quantità di luce
che entra attraverso l’obiettivo. Il valore dell’apertura indica
la dimensione dell’apertura del diaframma. Maggiore è il
valore dell’apertura, più ridotta è l’apertura del diaframma.
La fotocamera regola questa impostazione
automaticamente.
• Minore è la velocità dell’otturatore, maggiore è la quantità
di luce che entra attraverso l’obiettivo. La velocità
dell’otturatore viene indicata sullo schermo monitor in
secondi (1/1000 di secondo, ecc.). La fotocamera regola
questa impostazione automaticamente.
Scatti rimanenti
Misurazione
esposimetrica
Indicatore dello
Dimensione e qualità
zoom digitale
dell’immagine
Modo di flash
Modo di scatto
continuo
Modo di messa a fuoco
Modo di autoscatto
Indicatore di antivibrazioni
Sensibilità ISO
Sensibilità ISO
Valore dell’apertura
Velocità dell’otturatore
Impostazione di
bilanciamento del bianco
Compensazione
dell’esposizione
Data/Ora
Istogramma
53
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
Cambiamento della dimensione
dell’immagine
NOTA
• È possibile anche usare il Pannello (pannello operativo)
(pagina 40) per cambiare l’impostazione della dimensione
dell’immagine.
• Le seguenti informazioni cambiano sul display durante
l’operazione di selezione della dimensione dell’immagine.
– Dimensione dell’immagine in megabyte (M) (5 M, ecc.)
– Dimensione dell’immagine in pixel (2560 × 1920, ecc.)
– Formato della carta per la stampa ottimale
L’immagine di una fotocamera digitale è un insieme di piccoli
punti (pixel).
La dimensione di un’immagine indica quanti pixel sono contenuti
in quell’immagine, e viene espressa come pixel orizzontali ×
pixel verticali. L’impostazione iniziale di default di fabbrica della
dimensione dell’immagine è 10M (3648 × 2736 pixel). Notare
che un’immagine più grande occupa più memoria.
• Per informazioni sulla dimensione dell’immagine, sulla qualità
dell’immagine e sul numero di immagini che è possibile
memorizzare, vedere a pagina 241.
Questa impostazione vale soltanto per le istantanee.
• Per informazioni sulla dimensione delle immagini di filmati,
vedere a pagina 76.
Dimensione dell’immagine
(Pixel)
Più
grande
10M
Formato della carta per
la stampa
3648 × 2736
Stampa poster
3:2
3648 × 2432
Stampa poster
16:9
3648 × 2048
HDTV
1. Nel modo REC, premere [MENU].
5M
2560 × 1920
Stampa A3
2. Sulla scheda “Qualità”, selezionare
3M
2048 × 1536
Stampa A4
2M
1600 × 1200
Stampa 3.5" × 5"
VGA
640 × 480
“Dimensione” e quindi premere [X].
Più
piccola
3. Usare [S] e [T] per selezionare la dimensione
E-mail
dell’immagine e quindi premere [SET].
54
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
• Selezionando 3:2 (3648 × 2432 pixel), le immagini verranno
registrate con un rapporto fra larghezza e altezza di 3:2, che
corrisponde al rapporto standard (3:2) della carta per la
stampa.
• VGA (640 × 480 pixel) è la dimensione ottimale quando si
allegano immagini ad e-mail.
• I formati della carta per la stampa devono essere considerati
esclusivamente come stime approssimative (risoluzione di
stampa di 200 dpi).
• I caratteri “HDTV” stanno ad indicare “High Definition
Television (televisore ad alta definizione)”. Uno schermo
HDTV ha un rapporto fra larghezza e altezza di 16:9, che lo
rende più largo rispetto al rapporto ordinario fra larghezza e
altezza di 4:3 degli schermi televisivi del passato. La vostra
fotocamera può registrare immagini compatibili con il rapporto
di larghezza e altezza di uno schermo HDTV.
Specificazione della qualità delle
immagini
La fotocamera consente di selezionare “Alta” (qualità
dell’immagine massima), “Normale” o “Economia” (economia di
memoria massima) per l’impostazione di qualità dell’immagine.
L’impostazione iniziale è “Normale”. Selezionare “Alta” se si
desidera dare la priorità alla qualità dell’immagine, oppure
“Economia” per dare la priorità al numero di immagini che è
possibile memorizzare nella memoria.
• Per informazioni sulla dimensione dell’immagine, sulla qualità
dell’immagine e sul numero di immagini che è possibile
memorizzare, vedere a pagina 241.
Questa impostazione vale soltanto per le istantanee.
• Per informazioni sulla qualità delle immagini di filmati, vedere
a pagina 76.
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Qualità”, selezionare “
Qualità” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
qualità dell’immagine desiderata e quindi
premere [SET].
55
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
Disattivazione della spia per l’AF Assist
NOTA
• L’impostazione “Alta” serve a dare risalto ai dettagli quando
si riprende un’immagine della natura finemente dettagliata,
comprendente fitti rami d’albero o foglie, oppure
un’immagine dal motivo complesso.
La spia per l’AF Assist emette una luce che aiuta la fotocamera
a mettere a fuoco quando si preme il pulsante di scatto
dell’otturatore fino a metà corsa quando è scuro. La spia per l’AF
Assist non si illumina quando l’illuminazione è sufficiente.
L’impostazione iniziale di
Spia per l’AF Assist/
default di fabbrica è spia per
spia dell’autoscatto
l’AF Assist attivata.
Si consiglia di disattivare la
spia per l’“AF Assist” usando il
procedimento descritto di
seguito quando si riprende
l’immagine di una persona
vicina.
56
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
1. Nel modo REC, premere [MENU].
Avvertenze per la ripresa di istantanee
2. Sulla scheda “Registraz”, selezionare “Luce
■ Operazione
AF Assist” e quindi premere [X].
• Non aprire mai il coperchio del comparto pila o collocare mai
la fotocamera sulla base mentre la spia di funzionamento
lampeggia in verde. Tali azioni potrebbero avere come
risultato la memorizzazione non corretta dell’immagine
appena scattata, danni alle altre immagini già registrate in
memoria, problemi di funzionamento della fotocamera, ecc.
• Riprendendo un soggetto scuro mentre è selezionato
“Automatico” per l’impostazione della sensibilità ISO (pagina
110), la fotocamera incrementerà automaticamente la
sensibilità e la velocità dell’otturatore. Ciò può causare la
comparsa di disturbi digitali (granulosità) nelle immagini.
• Se la luce non desiderata risplende direttamente
sull’obiettivo, ripararlo con la mano quando si riprende
un’immagine.
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Disattiv” e
quindi premere [SET].
Quando si desidera attivare la spia per l’AF Assist,
selezionare “Attiv” qui.
IMPORTANTE!
• Non guardare direttamente nella spia per l’AF Assist/spia
dell’autoscatto e non puntare direttamente la spia negli
occhi di una persona.
57
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
■ Schermo monitor quando si riprendono
istantanee
Limitazioni per la messa a fuoco
automatica
• L’immagine che appare sullo schermo monitor è per la
composizione dell’immagine. L’immagine reale sarà registrata
con la qualità stabilita tramite l’impostazione di qualità
dell’immagine.
• Le condizioni di luminosità dei soggetti possono causare il
rallentamento della risposta dello schermo monitor e la
presenza di disturbi digitali nell’immagine che appare sullo
schermo monitor.
• La ripresa di un soggetto fortemente illuminato può causare la
comparsa di una striscia verticale nell’immagine sullo
schermo monitor. Ciò non è indice di problemi di
funzionamento. La striscia non verrà registrata in
un’istantanea, ma sarà registrata nel caso di un filmato.
• Non è possibile eseguire una messa a fuoco appropriata
quando si riprendono i seguenti tipi di soggetti:
– Pareti in tinta unita o altri soggetti con contrasto molto
basso
– Soggetti in forte controluce
– Soggetti molto risplendenti
– Persiane o altri oggetti che presentano un motivo ripetitivo
orizzontalmente
– Soggetti multipli a distanze differenti dalla fotocamera
– Soggetto in luogo oscuro
– Soggetto che è troppo distante per essere raggiunto dalla
luce proveniente dalla spia per l’“AF Assist”
– Soggetto in movimento veloce
– Soggetti al di fuori della gamma di ripresa della fotocamera
• Potrebbe non essere possibile eseguire la messa a fuoco
appropriata se la fotocamera viene mossa durante la ripresa.
• Un’immagine potrebbe risultare fuori fuoco anche se la spia di
funzionamento è illuminata in verde e la cornice per la messa
a fuoco è verde.
– Se non è possibile eseguire la messa a fuoco
correttamente, provare ad utilizzare il blocco della messa a
fuoco (pagina 101) oppure la messa a fuoco manuale
(pagina 103).
■ Ripresa in interni sotto un’illuminazione
fluorescente
• Il tremolio impercettibile di un’illuminazione fluorescente può
influire sulla luminosità o sul colore di un’immagine.
58
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
2. Slittare il controllo dello zoom per cambiare il
Ripresa con lo zoom
fattore di zoom.
La fotocamera dispone dello zoom ottico 3X (che cambia la
distanza focale dell’obiettivo), che può essere utilizzato in
combinazione con lo zoom digitale (che elabora digitalmente la
parte centrale dell’immagine per ingrandirla), per una capacità
totale di ingrandimento di 12 - 45X.
IMPORTANTE!
• Generalmente, più elevato è il fattore dello zoom digitale, e
più scadente risulta l’immagine registrata. Tuttavia, lo zoom
digitale può essere utilizzato fino ad un determinato punto
senza causare il deterioramento dell’immagine.
1. Entrare nel modo REC.
[
][
Per fare ciò:
Slittare il controllo dello
zoom in questa direzione:
Ingrandire il soggetto e
restringere la gamma
[
] (teleobiettivo)
Ridurre la dimensione del
soggetto ed estendere la
gamma.
[
] (grandangolo)
– Per ulteriori informazioni, vedere “Punto di
commutazione tra zoom ottico e zoom digitale” a pagina
60.
] Controllo
dello zoom
Grandangolo
Teleobiettivo
3. Premere il pulsante di scatto dell’otturatore
per scattare.
59
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
■ Punto di commutazione tra zoom ottico e
zoom digitale
NOTA
• L’esecuzione di un’operazione di zoom cambia l’apertura
dell’obiettivo.
• Si raccomanda l’uso di un treppiede per proteggersi dal
movimento delle mani quando si usa l’impostazione di
teleobiettivo (zoom in avvicinamento).
• Lo zoom ottico è disabilitato durate la ripresa di un filmato.
Solo lo zoom digitale è disponibile durante la ripresa di un
filmato. Accertarsi di selezionare l’impostazione di zoom
ottico che si desidera utilizzare, prima di premere il
pulsante di scatto dell’otturatore per iniziare la ripresa del
vostro filmato.
Mantenendo premuto il controllo dello zoom [
] al punto 2 del
procedimento riportato precedentemente, l’operazione con lo
zoom si arresterà quando il fattore dello zoom ottico raggiunge il
suo massimo. Rilasciando momentaneamente il controllo dello
zoom e quindi premendo di nuovo [
], si commuterà allo
zoom digitale, che è possibile utilizzare per impostare un fattore
di zoom più elevato.
• Quando il cursore dello zoom si sposta oltre il limite massimo
dello zoom ottico. Inoltre, la barra dello zoom indica il fattore
approssimativo di zoom.
Indicatore di zoom digitale
Barra di zoom
60
Gamma della messa a fuoco
(Viene visualizzata quando si
riprende con la messa a
fuoco automatica, macro, o
messa a fuoco manuale.)
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
Gamma per la qualità
dell’immagine non deteriorata
• La gamma dello zoom digitale dell’indicatore di zoom viene
mostrata sullo schermo monitor solo quando è attivato “Zoom
digitale”.
Gamma per la qualità
dell’immagine deteriorata
IMPORTANTE!
1X
da 3X a 17,1X
Punto di commutazione zoom ottico/
zoom digitale
Punto di inizio deterioramento
dell’immagine
L’immagine inizia a deteriorarsi da
qui. (Il fattore del punto dipende
dalla dimensione dell’immagine.)
da 12X a 45X
• Lo zoom digitale non è supportato mentre è attivata
“Sovrimpres” (pagina 115).
Cursore dello zoom
(Indica lo zoom
attuale.)
■ Disattivazione dello zoom digitale
È possibile disattivare lo zoom digitale se si desidera utilizzare
soltanto lo zoom ottico. Ciò aiuterà ad evitare immagini
deteriorate dovute alla commutazione accidentale dallo zoom
ottico allo zoom digitale, durante la ripresa di istantanee.
• Il punto di deterioramento dell’immagine dipende dalla
dimensione dell’immagine (pagina 54). Più piccola è la
dimensione dell’immagine, e più elevato è il fattore dello
zoom che è possibile utilizzare prima di raggiungere il punto
di deterioramento dell’immagine. Anche se lo zoom digitale
generalmente causa un deterioramento della qualità
dell’immagine, con dimensioni dell’immagine di “5M (2560 ×
1920 pixel)” e inferiore, è possibile utilizzare una certa
porzione dello zoom digitale senza deterioramento
dell’immagine. La gamma in cui è possibile utilizzare lo zoom
digitale senza deterioramento dell’immagine è indicata sul
display. Il punto di deterioramento dipende dalla dimensione
dell’immagine.
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Registraz”, selezionare “Zoom
digitale” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Disattiv” e
quindi premere [SET].
• Se si desidera mostrare l’intera gamma dello zoom
digitare, selezionare “Attiv” qui.
61
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
■ Uso dell’Instant Zoom
Uso dell’Instant Zoom
1. Entrare nel modo REC.
L’Instant Zoom consente di saltare al teleobiettivo dello zoom
digitale premendo un pulsante.
2. Premere [S].
■ Specificazione dell’impostazione di Instant
Zoom
In questo modo si cambia
immediatamente lo zoom
digitale all’impostazione
preselezionata dell’Instant
Zoom. Eseguendo
l’operazione riportata sopra
Fattore di Instant Zoom
dopo l’ingrandimento con lo
zoom ottico, si causa
l’ingrandimento del soggetto
da zoomare fino al livello equivalente al fattore attuale dello
zoom ottico più il fattore preselezionato dello zoom digitale
dell’Instant Zoom.
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Registraz”, selezionare “Instant
Zoom” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
desiderata, e quindi premere [SET].
• Selezionare “Disattiv” se non si desidera utilizzare la
funzione Instant Zoom.
3. Premere [S].
In questo modo si ritorna al fattore originale (prima di Instant
Zoom).
62
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
Uso del flash
IMPORTANTE!
• L’esecuzione di una operazione con la funzione Instant
Zoom dopo aver ingrandito un’immagine con lo zoom
digitale, cancellerà la precedente operazione con lo zoom
digitale.
• Instant Zoom non è supportato mentre “Sovrimpres”
(pagina 115) è attivato.
Eseguire i seguenti punti per selezionare il modo di flash che si
desidera utilizzare.
Impostazione
del flash
Automatico
Descrizione
Il flash si aziona automaticamente,
conformemente con le condizioni
dell’esposizione (quantità di luce e
luminosità).
• Impostazione iniziale di fabbrica.
Il flash non si aziona.
Disattivato
Attivato
Flash
tenue
63
Il flash si aziona sempre.
• Questa impostazione può essere usata
per schiarire un soggetto che normalmente
diviene scuro a causa della luce del sole o
del controluce (flash sincronizzato per luce
diurna).
Utilizzare sempre il flash tenue,
indifferentemente dalle condizioni di
esposizione.
• Usare questa impostazione quando si
desidera sopprimere il flash per evitarne il
riflesso, ecc.
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
Impostazione
del flash
Rid occhi
rossi
1. Nel modo REC, premere una volta [T] (
).
Descrizione
Il flash si aziona automaticamente in accordo
alle stesse condizioni come per flash
automatico. Questa impostazione può essere
utilizzata per ridurre l’effetto degli occhi rossi
che si verifica nelle immagini di persone
riprese con il flash.
Modo di flash
Gamma del flash approssimativa (Sensibilità ISO:
Automatico)
[T] (
Grandangolo:Da 0,1 m a 3,6 m
Teleobiettivo:Da 0,4 m a 1,9 m
• La gamma del flash cambia in accordo con lo zoom ottico.
)
2. Usare [W] e [X] per selezionare l’impostazione
del flash che si desidera e quindi premere
[SET].
3. Premere il pulsante di scatto dell’otturatore
per scattare.
NOTA
• Se si sta usando l’impostazione di layout di schermata
“Normale”, (pagina 40), ad ogni pressione di [T] (
scorreranno ciclicamente le impostazioni di flash
disponibili.
64
)
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
Riduzione del fenomeno degli occhi rossi
IMPORTANTE!
L’uso del flash per scattare di notte o in un ambiente poco
illuminato può causare macchie rosse all’interno degli occhi
delle persone ritratte nell’immagine. Ciò avviene a causa del
riflesso della luce del flash sulla retina dell’occhio. Quando come
modo di flash si seleziona la riduzione del fenomeno degli occhi
rossi, la fotocamera esegue un preflash per provocare la
chiusura dell’iride negli occhi di ciascuna persona ripresa
nell’immagine, il che riduce la possibilità della comparsa del
fenomeno degli occhi rossi.
• Quando si usa il flash, fare
Flash
attenzione a non ostruire
la finestra del flash con le
dita o con la cinghia della
fotocamera.
• L’uso del flash mentre è
selezionato “Automatico”
(pagina 110) per
l’impostazione della
sensibilità ISO, aumenta
la sensibilità, e di conseguenza vengono incrementati i
disturbi digitali. Diminuendo la sensibilità ISO si riduce la
gamma del flash, ma si riduce anche la comparsa di
disturbi digitali.
IMPORTANTE!
• Tenere presente i seguenti importanti punti quando si usa
la funzione di riduzione del fenomeno degli occhi rossi.
– La riduzione del fenomeno degli occhi rossi non funziona
se le persone ritratte nell’immagine non guardano nella
direzione della fotocamera (flash). Prima di premere il
pulsante di scatto dell’otturatore, invitare i soggetti a
guardare tutti verso la fotocamera.
– La riduzione del fenomeno degli occhi rossi potrebbe
non funzionare bene se i soggetti si trovano lontano
dalla fotocamera.
65
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
■ Controllo del modo di flash
■ Cambio dell’intensità del flash
Il modo di flash attuale è indicato sullo schermo monitor e dalla
spia di funzionamento quando si preme il pulsante di scatto
dell’otturatore fino a metà corsa.
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Qualità”, selezionare “Potenza
flash” e quindi premere [X].
Spia di funzionamento
Lampeggiante in arancione
: Il flash è in fase di carica.
Illuminata o lampeggiante in verde* : La carica del flash è
completata.
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
dell’intensità del flash che si desidera, e
quindi premere [SET].
È possibile impostare uno dei cinque livelli, da –2 (la più
debole) a +2 (la più forte).
IMPORTANTE!
• L’intensità del flash potrebbe non cambiare se il soggetto è
troppo lontano o troppo vicino.
Schermo monitor
“
” indica che il flash si azionerà.
* Lampeggia in verde quando non è possibile mettere a fuoco
con la messa a fuoco automatica o con la messa a fuoco
manuale.
66
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
■ Uso della funzione “Flash Assist”
1. Nel modo REC, premere [MENU].
In un’immagine il soggetto apparirà troppo scuro se l’intensità
del flash non è sufficiente a raggiungere un soggetto troppo
lontano. Se ciò accade, è possibile usare la funzione “Flash
Assist” per integrare la luminosità del soggetto, in modo che
questo appaia come se l’illuminazione del flash fosse sufficiente.
2. Sulla scheda “Qualità”, selezionare “Flash
Assist” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Disattiv” e
quindi premere [SET].
Quando si desidera utilizzare “Flash Assist”, selezionare
“Automatico” qui.
IMPORTANTE!
“Flash Assist” non utilizzata
• “Flash Assist” potrebbe non produrre il risultato desiderato
per alcuni tipi di soggetti.
• Qualsiasi delle situazioni seguenti possono avere come
risultato l’annullamento dell’effetto “Flash Assist”.
– Cambio dell’intensità del flash (pagina 66)
– Correzione della luminosità (Valore EV) (pagina 105)
– Cambio della sensibilità ISO (pagina 110)
– Cambio dell’impostazione del contrasto (pagina 114)
• L’uso di “Flash Assist” potrebbe causare un aumento dei
disturbi digitali.
“Flash Assist” utilizzata
Come impostazione iniziale di fabbrica, “Flash Assist” è attivato.
Usare il seguente procedimento per disattivare la funzione
“Flash Assist” se non si desidera utilizzarla.
67
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
■ Avvertenze sul flash
Uso dell’autoscatto
• Potrebbe non essere possibile ottenere l’effetto desiderato se
il soggetto è troppo lontano o troppo vicino.
• Il tempo di carica del flash dipende dalle condizioni di
funzionamento (condizione della pila, temperatura
dell’ambiente, ecc.). Con una pila completamente carica, il
flash impiega in ogni caso da pochi secondi fino a 8 secondi.
• Scattando con il flash disattivato quando l’illuminazione è
scarsa, può avere come risultato una bassa velocità
dell’otturatore, che a sua volta può causare la visione
offuscata dell’immagine dovuta al movimento della mano.
Installare la fotocamera su un treppiede, ecc. I disturbi che
vengono generati nelle immagini scattate in queste
condizioni, possono rendere l’immagine di qualità scadente.
• Con la funzione di riduzione del fenomeno degli occhi rossi, il
flash è azionato automaticamente concordemente con
l’esposizione. Il flash non si aziona nelle zone dove
l’illuminazione è sufficiente.
• La presenza della luce diurna in esterni, l’illuminazione
fluorescente o altra fonte di illuminazione, può avere come
conseguenza colori dell’immagine anormali.
Con la funzione di autoscatto, premendo il pulsante di scatto
dell’otturatore si avvia un timer, e dopo un periodo di tempo
prestabilito viene rilasciato l’otturatore e scattata l’immagine.
Tipo di
autoscatto
10s
2s
Descrizione
10 secondi
Autoscatto dopo 10 secondi
2 secondi
Autoscatto dopo 2 secondi
• Quando si esegue la ripresa in
condizioni che rallentano la velocità
dell’otturatore, è possibile usare questa
impostazione per prevenire la visione
confusa dell’immagine dovuta al
movimento della mano.
Con questa opzione si scattano tre
immagini: la prima immagine 10 secondi
dopo la pressione del pulsante di scatto
dell’otturatore, l’immagine successiva un
X3
x3
secondo dopo che la fotocamera è in stato
(Autoscatto triplo)
di pronto per lo scatto dopo la prima
immagine, e l’immagine finale un secondo
dopo che la fotocamera è in stato di pronto
per lo scatto dopo la seconda immagine.
Disattiv
68
L’autoscatto è disabilitato.
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
1. Nel modo REC, premere [MENU].
Uso dell’autoscatto per scattare un’immagine
• L’immagine non viene
Spia per l’AF Assist/
scattata subito dopo che
spia dell’autoscatto
si preme il pulsante di
scatto dell’otturatore.
Invece, lo scatto inizia
dopo che è trascorso il
tempo preselezionato.
La spia per l’AF Assist/
spia dell’autoscatto
lampeggia mentre è in
corso l’esecuzione del
conteggio alla rovescia.
• È possibile interrompere un conteggio alla rovescia
dell’autoscatto in corso premendo fino in fondo il pulsante
di scatto dell’otturatore mentre la spia dell’autoscatto
lampeggia.
2. Sulla scheda “Registraz”, selezionare
“Autoscatto” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per
selezionare il tipo di
autoscatto, e quindi
premere [SET].
Questa operazione fa
apparire sullo schermo
monitor un indicatore che
identifica il tipo di autoscatto selezionato.
4. Premere il pulsante di scatto dell’otturatore
per scattare.
NOTA
• È possibile anche usare il Pannello (pannello operativo)
(pagina 40) per cambiare l’impostazione dell’autoscatto.
69
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
Uso di Scatto continuo
NOTA
• L’indicatore “1 sec” appare sullo schermo monitor tra gli
scatti dell’autoscatto triplo. Il tempo che si richiede per
rendere la fotocamera pronta per scattare dopo che essa
ha ripreso un’immagine, dipende dalle impostazioni relative
alla dimensione e qualità dell’immagine, se sia inserita o no
la scheda di memoria nella fotocamera, e dalla condizione
di carica del flash.
• Non è possibile usare qualsiasi tipo di autoscatto per
scattare con qualsiasi modo di scatto continuo.
• L’autoscatto triplo non può essere utilizzato con le seguenti
scene campione BEST SHOT: Biglietti da visita e
documenti, Lavagna bianca, ecc., Vecchia foto,
Fototessera, e Filmati.
La fotocamera è dotata di quattro modi di scatto continuo.
70
Modo di scatto
continuo
Descrizione
Veloc norm
(Scatto continuo a
velocità normale)
Registra continuamente le immagini fino
all’esaurimento della memoria.
Alta veloc
(Scatto continuo ad
alta velocità)
Registra fino a tre immagini consecutive
ad alta velocità.
Cont flash
(Scatto continuo
con flash)
Usare questo modo per registrare fino a
tre immagini consecutive, azionando il
flash per ciascuna di esse.
Z
Zoom cont.
(Scatto continuo
con zoom)
In questo modo, si seleziona un’area
sullo schermo monitor con un riquadro
di selezione. Premendo quindi il
pulsante di scatto dell’otturatore, la
fotocamera registra l’immagine dello
schermo monitor, e l’area racchiusa nel
riquadro di selezione viene ingrandita
digitalmente due volte rispetto la sua
dimensione normale.
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
Selezione del modo di scatto continuo
Registrazione con Scatto continuo a
velocità normale, Scatto continuo ad alta
velocità, e Scatto continuo con flash
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Registraz”, selezionare
1. Premere il pulsante di scatto dell’otturatore
“Continuo” e quindi premere [X].
per scattare.
3. Usare [S] e [T] per selezionare il modo che si
• Con il modo di Scatto continuo a velocità normale, le
immagini continuano ad essere riprese per tutto il tempo
in cui rimane premuto il pulsante di scatto dell’otturatore.
Rilasciando il pulsante di scatto dell’otturatore si
interrompe lo scatto.
• Con i modi di Scatto continuo ad alta velocità e Scatto
continuo con flash, si possono riprendere fino a tre
immagini. La ripresa si arresta se si rilascia il pulsante di
scatto dell’otturatore prima che siano registrate tre
immagini.
desidera, e quindi premere [SET].
Questo attiva il modo di scatto continuo selezionato e
visualizza la sua icona sullo schermo monitor.
Per disattivare lo scatto continuo, selezionare “Disattiv”.
IMPORTANTE!
• La velocità di registrazione con lo scatto continuo a velocità
normale, dipende dal tipo di scheda di memoria inserita
nella fotocamera. Quando si esegue la ripresa nella
memoria incorporata, la ripresa con lo scatto continuo è
relativamente rallentata.
71
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
Registrazione con Scatto continuo con
zoom
IMPORTANTE!
• Notare che con lo scatto continuo con zoom, non è
necessario mantenere premuto il pulsante di scatto
dell’otturatore.
• Lo zoom digitale e instant zoom sono disabilitati durante la
ripresa con lo scatto continuo con zoom.
• Lo scatto continuo con zoom non è disponibile quando
l’impostazione della dimensione dell’immagine è 3:2 (3648
× 2432 pixel) o 16:9 (3648 × 2048 pixel).
• Quando l’impostazione della dimensione dell’immagine è
10M (3648 × 2736 pixel) o 5M (2560 × 1920 pixel), la
dimensione dell’immagine ingrandita prodotta tramite lo
scatto continuo con zoom è di 3M (2048 × 1536 pixel).
• Se come modo di messa a fuoco è selezionata la messa a
fuoco automatica, il modo di misurazione esposimetrica
commuta automaticamente a “Spot” (pagine 100, 111) e
localizza l’area di messa a fuoco automatica al centro del
riquadro di selezione dello scatto continuo con zoom.
1. Usare [S], [T], [W] e
[X] per spostare il
riquadro di selezione
attorno all’immagine
del soggetto sul lato
sinistro dello schermo
monitor, finché non
viene posizionato alla parte che si desidera
ingrandire, e quindi premere [SET].
Questa operazione ingrandisce l’area presente all’interno
del riquadro e la visualizza nel lato destro dello schermo
monitor.
2. Premere il pulsante di scatto dell’otturatore
per scattare.
Verranno registrate entrambe le immagini a sinistra e a
destra.
72
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
• L’autoscatto triplo può essere utilizzato soltanto in
combinazione con il modo di scatto continuo con zoom.
• Notare che la risoluzione delle immagini registrate con il
modo di scatto continuo ad alta velocità o con il modo di
scatto continuo con flash, è talvolta inferiore e più incline ai
disturbi digitali, rispetto alle immagini registrate con il modo di
scatto continuo a velocità normale.
• La sensibilità ISO “Automatico” viene sempre impiegata per il
modo di scatto continuo ad alta velocità o per il modo di scatto
continuo con flash, indifferentemente dall’impostazione della
sensibilità ISO attuale.
• Con il modo di scatto continuo con flash, la gamma del flash è
più ristretta rispetto al normale.
Precauzioni per l’uso dello scatto
continuo
• Avviando un’operazione di scatto continuo, le impostazioni di
esposizione e di messa a fuoco vengono fissate ai livelli della
prima immagine. Le stesse impostazioni vengono applicate a
tutte le immagini successive.
• Non è possibile usare lo scatto continuo in combinazione con
le seguenti scene BEST SHOT: Biglietti da visita e documenti,
Lavagna bianca, ecc., Vecchia foto, Fototessera, Pastello,
Illustrazione, Croce e Filmati.
• Quando si utilizza un modo di scatto continuo, mantenere
sempre la fotocamera finché non sia completamente ultimata
tutta la registrazione.
• Un’operazione di scatto continuo potrebbe venire interrotta se
la capacità di memoria si esaurisce.
• La velocità dello scatto continuo dipende dalle impostazioni
attuali di dimensione e qualità delle immagini.
• È possibile selezionare il modo di flash che si desidera
abbinare al modo di scatto continuo a velocità normale.
• Con lo scatto continuo ad alta velocità, il modo del flash
diviene automaticamente “
” (flash disattivato).
• Con il modo di scatto continuo con flash, il modo del flash
diviene automaticamente “
” (flash attivato).
• Non è possibile usare l’autoscatto in combinazione con il
modo di scatto continuo a velocità normale.
73
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
■ Registrazione dell’audio per un’istantanea
Aggiunta dell’audio ad un’istantanea
1. Premere il pulsante di
È possibile aggiungere una registrazione audio alle istantanee,
se lo si desidera. Usare questa funzione per aggiungere una
spiegazione o una descrizione verbale dello stato d’animo ad
un’istantanea, oppure per catturare l’audio delle persone
nell’istantanea.
• È possibile registrare fino a 30 secondi di audio per
un’istantanea.
scatto dell’otturatore
per scattare.
Questo schermo monitor
mostrerà l’immagine appena
scattata, insieme all’icona
“
”.
• Se non si desidera
Tempo di registrazione
rimanente
registrare l’audio in questo
momento, premere
[MENU]. Questa operazione farà visualizzare lo schermo
monitor per scattare l’immagine successiva.
■ Attivazione dell’istantanea con audio
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Registraz”, selezionare “Con
audio” e quindi premere [X].
2. Premere il pulsante di scatto dell’otturatore
per avviare la registrazione dell’audio.
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Attiv” e
quindi premere [SET].
74
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
3. Premere di nuovo il pulsante di scatto
NOTA
dell’otturatore per interrompere la
registrazione dell’audio.
• Dopo aver trasferito un’istantanea con audio al disco rigido
del vostro computer, è possibile riprodurre l’audio usando
Windows Media Player.
• Nel seguito vengono mostrati i formati utilizzati per la
memorizzazione dei dati audio di un’istantanea.
– Dati di immagini: JPEG (estensione .JPG)
– Dati audio: WAVE/ADPCM (estensione .WAV)
– Dimensione approssimativa del file audio: 165 KB
(registrazione di 30 secondi a 5,5KB al secondo)
• Non è possibile disattivare lo schermo monitor premendo
[DISP] mentre la registrazione audio è in corso.
La registrazione si interromperà automaticamento dopo
circa 30 secondi se non si preme il pulsante di scatto
dell’otturatore.
• Per disattivare la funzione di istantanea con audio,
selezionare “Disattiv” nel punto 3 del procedimento
riportato in “Attivazione dell’istantanea con audio”.
Riproduzione dell’audio dell’istantanea
Le istantanee con audio nel modo PLAY vengono indicate
dall’icona “
”.
Premere [SET] mentre è visualizzata un’istantanea con audio,
per riprodurre il suo audio.
• Per informazioni sull’operazione di riproduzione, vedere a
pagina 127.
IMPORTANTE!
• La capacità di riprendere le istantanee con audio è
disabilitata durante la ripresa con l’autoscatto triplo o con il
modo di scatto continuo. È possibile, tuttavia, aggiungere
l’audio a tale istantanea dopo averlo registrato (pagina
155).
75
RIPRESA DI UN’ISTANTANEA
RIPRESA DI UN FILMATO
Dimensione del filmato
Qualità dell’immagine del filmato
Il seguito mostra la dimensione approssimativa del file di filmato
per un minuto di filmato.
Prima di riprendere un filmato, si deve specificare
un’impostazione della qualità dell’immagine del filmato. La
qualità dell’immagine del filmato è uno standard che determina il
dettaglio, l’uniformità e la chiarezza di un’immagine durante la
riproduzione. Riprendendo con l’impostazione di alta qualità
(HQ) si avrà di conseguenza la qualità migliore dell’immagine,
ma questa scelta abbrevia anche la durata del tempo disponibile
per la ripresa.
• Ogni filmato può avere una durata massima di 10 minuti. La
registrazione del filmato si arresta automaticamente dopo che
sono trascorsi 10 minuti di registrazione.
Qualità
Pixel
dell’immagine
Qualità
dell’immagine
Dimensione approssimativa
HQ
76,5 MB
Normale
45,75 MB
LP
18,38 MB
Velocità di
Frequenza di
trasmissione
quadro
approssimativa
HQ
640 × 480
pixel
10,2 Megabit al
secondo
25 fotogrammi
al secondo
Normale
640 × 480
pixel
6,1 Megabit al
secondo
25 fotogrammi
al secondo
LP
320 × 240
pixel
2,45 Megabit al
secondo
12,5
fotogrammi al
secondo
76
RIPRESA DI UN FILMATO
Formati del file di filmato
Ripresa di un filmato
I filmati vengono registrati in formato standard AVI Motion JPEG.
I filmati ripresi con la fotocamera possono essere riprodotti su un
computer utilizzando i seguenti software.
– Windows Media Player
– Macintosh QuickTime
Durante la ripresa di un filmato viene registrato anche l’audio.
L’audio è monofonico.
1. Nel modo REC, premere [BS].
2. Usare [S], [T], [W], e [X] per selezionare la
1. Nel modo REC, premere [MENU].
scena “
” (Filmati) e quindi premere [SET].
Questa operazione fa apparire “
2. Sulla scheda “Qualità”, selezionare “
Qualità” e quindi premere [X].
3. Premere il pulsante di
scatto dell’otturatore
per avviare la ripresa
del filmato.
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
di qualità che si desidera, e quindi premere
[SET].
” sullo schermo monitor.
Tempo di registrazione
rimanente
• “
” viene visualizzato
mentre la registrazione
del filmato è in corso.
Durata della registrazione
77
RIPRESA DI UN FILMATO
4. Premere di nuovo il pulsante di scatto
Avvertenze per la registrazione di filmati
dell’otturatore per interrompere la ripresa.
• Non è possibile utilizzare il flash durante la ripresa di un
filmato.
• La fotocamera registra anche l’audio. Tenere presente i
seguenti punti quando si riprende un filmato.
– Fare attenzione a non ostruire il microfono con le dita, ecc.
– Non sarà possibile ottenere buoni risultati se la fotocamera
è eccessivamente lontana da ciò che si sta provando a
registrare.
– L’azionamento dei pulsanti della fotocamera durante la
ripresa può essere causa di rumore, che di conseguenza
può essere incluso nell’audio.
Ogni filmato può avere una durata massima di 10 minuti. La
registrazione del filmato si arresta automaticamente dopo
che sono trascorsi 10 minuti di registrazione. Inoltre la
registrazione del filmato si interromperà automaticamente
anche se la memoria diviene piena prima di premere il
pulsante di scatto dell’otturatore per arrestare la
registrazione del filmato.
Microfono
78
RIPRESA DI UN FILMATO
• La ripresa di un soggetto fortemente illuminato può causare la
comparsa di una striscia verticale nell’immagine sullo
schermo monitor. Ciò non è indice di problemi di
funzionamento. La striscia non verrà registrata in
un’istantanea, ma sarà registrata nel caso di un filmato.
• Alcuni tipi di schede di memoria impiegano più tempo per
registrare i dati, cosa che può causare la perdita dei
fotogrammi dei filmati. “
”e“
” lampeggiano sullo
schermo monitor durante la registrazione per indicarvi
quando viene perso un fotogramma. Si raccomanda l’uso di
una scheda di memoria SD con una velocità massima di
trasferimento dati di almeno 10 MB al secondo.
• Lo zoom ottico è disabilitato durate la ripresa di un filmato.
Solo lo zoom digitale è disponibile durante la ripresa di un
filmato. Se si desidera utilizzare una particolare impostazione
dello zoom ottico, assicuratevi di selezionarla prima di
premere il pulsante di scatto dell’otturatore per avviare la
registrazione del filmato (pagina 59).
• Gli effetti del movimento della fotocamera in un’immagine
divengono più pronunciati se si riprendono primi piani o si
impiega un grande fattore di zoom. Per questo motivo, in tali
condizioni si raccomanda l’uso di un treppiede.
• Quando il soggetto è fuori della gamma di messa a fuoco
della fotocamera, non è possibile eseguire la messa a fuoco e
l’immagine risulterà sfuocata.
79
RIPRESA DI UN FILMATO
USO DI BEST SHOT
■ Selezione di una scena campione
Con la funzione BEST SHOT, si seleziona semplicemente la
scena campione che è simile a quella da riprendere, e la
fotocamera si imposta automaticamente. Perfino le scene difficili
in controluce (nelle quali il soggetto principale risulta troppo
scuro se l’impostazione non è adeguata) risultano di aspetto
eccellente!
1. Nel modo REC,
Questa operazione fa
visualizzare una schermata
che mostra le miniature di 15
scene campione.
• La scena campione
attualmente selezionata è
la scena che appare con il
riquadro rosso attorno ad
essa.
• La selezione
dell’impostazione iniziale
è“
” (Automatico).
■ Alcune scene campione
• Ritratto
• Notturno
Riquadro rosso
premere [BS].
• Paesaggio
Nome di scena
Numero di scena
• Notturno con persone
80
USO DI BEST SHOT
2. Usare [S], [T], [W] e [X] per spostare il
3. Premere [SET] per applicare le impostazioni
riquadro per selezionare la scena che si
desidera.
della scena selezionata e ritornare alla
schermata di registrazione.
• Premendo [S] o [T] mentre il riquadro rosso appare
all’angolo della schermata, si scorrerà alla schermata
successiva delle scene BEST SHOT.
• Slittando il controllo dello zoom verso [
]o[
] si
visualizzerà il testo che spiega le impostazioni
configurate dalla scena selezionata. Slittare ancora il
controllo dello zoom verso [
]o[
] per ritornare alla
schermata di selezione scena.
• Per ritornare ad “Automatico”, selezionare Scena 1, che è
“
” (Automatico). La pressione di [MENU] mentre
appare sullo schermo monitor la schermata di selezione
scena o il testo di descrizione della scena, farà passare il
riquadro rosso direttamente a “
” (Automatico).
• Le impostazioni della scena selezionata rimangono in
vigore finché non si seleziona una scena differente.
• Per selezionare una scena BEST SHOT differente,
ripetere il procedimento sopra riportato dal punto 1.
4. Premere il pulsante di scatto dell’otturatore.
• Mentre è selezionata la scena “
” (Filmati), premere il
pulsante di scatto dell’otturatore per avviare e
interrompere la registrazione del filmato.
81
USO DI BEST SHOT
• È possibile cambiare le impostazioni della fotocamera che
vengono stabilite quando si seleziona una scena BEST
SHOT. Si fa notare, tuttavia, che le impostazioni BEST
SHOT ritornano alle loro impostazioni di defaults quando si
seleziona un’altra scena BEST SHOT o si spegne la
fotocamera. Se si pensa di aver bisogno in futuro di
utilizzare una particolare predisposizione della fotocamera
personalmente configurata, salvarla come una
predisposizione dell’utente BEST SHOT (pagina 84).
IMPORTANTE!
• Notturno, Fuochi d’artificio
Queste scene utilizzano basse velocità dell’otturatore.
Poiché una bassa velocità dell’otturatore incrementa la
possibilità della presenza di disturbi digitali nell’immagine,
la fotocamera esegue automaticamente un processo di
riduzione dei disturbi digitali sulle immagini scattate con
basse velocità dell’otturatore. A causa di questo motivo, tali
immagini richiedono più tempo per essere memorizzate
dopo aver premuto il pulsante di scatto dell’otturatore. Non
eseguire nessuna operazione con i pulsanti mentre è in
corso la memorizzazione di un’immagine. Inoltre, è una
buona idea usare un treppiede per evitare l’offuscamento
dell’immagine dovuto al movimento della fotocamera
quando si scatta con basse velocità dell’otturatore.
• Le scene BEST SHOT non sono state riprese usando
questa fotocamera.
• Le immagini riprese usando una scena BEST SHOT
potrebbero non produrre i risultati che ci si attende, a
seguito delle condizioni di ripresa e altri fattori.
82
USO DI BEST SHOT
Visualizzazione delle informazioni dettagliate su
una scena BEST SHOT
NOTA
• Se si seleziona una scena premendo [SET] mentre è
visualizzata la schermata di descrizione, la stessa scena
di descrizione apparirà la volta successiva quando si
preme il pulsante [BS] per visionare le scene campione
BEST SHOT.
Sebbene il nome di ogni scena
BEST SHOT venga visualizzato
spostando il riquadro di
selezione attorno alla
schermata di selezione a 15
scene, ci potrebbero essere dei
momenti in cui è necessario
avere più informazioni su una particolare predisposizione della
scena. Per ricercare maggiori informazioni su una scena,
selezionarla con il riquadro rosso sulla schermata di selezione
scena, e quindi slittare il controllo dello zoom verso [
]o
[
].
Le seguenti sono le operazioni differenti che si possono
eseguire mentre sullo schermo monitor è presente la
schermata di descrizione della scena.
• Per ritornare alla schermata di selezione scena, slittare
ancora il controllo dello zoom verso [
]o[
].
• Per scorrere tra le scene BEST SHOT disponibili, usare [W]
e [X].
• Per selezionare la scena visualizzata attualmente e
configurare la fotocamera con le sue predisposizioni,
premere [SET].
83
USO DI BEST SHOT
■ Creazione di scene BEST SHOT
personalizzate
IMPORTANTE!
• La formattazione della memoria incorporata della
fotocamera (pagina 181) cancella tutti i file di scene
dell’utente BEST SHOT.
È possibile usare il procedimento descritto di seguito per salvare
le predisposizioni delle istantanee che sono state riprese come
scene BEST SHOT. Dopodiché, è possibile richiamare una
predisposizione ogniqualvolta si desidera utilizzarla.
NOTA
• È possibile controllare le impostazioni della scena BEST
SHOT attualmente selezionata, visualizzando i menu di
impostazione della fotocamera e osservando le loro
impostazioni.
• Solo la predisposizione di un’istantanea ripresa con questa
fotocamera può essere salvata come una predisposizione
dell’utente BEST SHOT.
• Alle scene dell’utente di istantanea vengono assegnati i
numeri in sequenza: U1, U2, e così via.
• Le seguenti sono le impostazioni incluse nelle scene
dell’utente di istantanea:
Messa a fuoco, compensazione dell’esposizione,
bilanciamento del bianco, flash, sensibilità ISO,
misurazione esposimetrica, potenza flash, Flash Assist,
filtro, nitidezza, saturazione e contrasto
• È possibile memorizzare fino ad un massimo di 999 scene
dell’utente BEST SHOT.
• Le scene dell’utente di istantanee vengono memorizzate
nella memoria incorporata della fotocamera, nella cartella
denominata “SCENE” (pagina 219).
1. Nel modo REC, premere [BS].
2. Usare [S], [T], [W], e [X] per selezionare
“BEST SHOT” (Memorizza scena utente), e
quindi premere [SET].
3. Usare [W] e [X] per selezionare l’istantanea di
cui si desidera registrare la predisposizione.
4. Usare [S] e [T] per selezionare “Salva” e
quindi premere [SET].
Alla vostra scena BEST SHOT sarà assegnato il nome
“Richiamo scena utente”, con avanti un numero di scena.
84
USO DI BEST SHOT
Cancellazione di una scena dell’utente BEST SHOT
Riduzione degli effetti del movimento
delle mani o del soggetto
Eseguire i seguenti punti quando si desidera cancellare una
scena dell’utente BEST SHOT.
È possibile attivare la funzione antivibrazioni della fotocamera
per ridurre l’offuscamento dell’immagine dovuto al movimento
del soggetto o delle mani, che tende a verificarsi quando si
riprende un soggetto in movimento utilizzando il teleobiettivo,
quando si riprende un soggetto in rapido movimento, o quando
si effettua la ripresa in condizioni di illuminazione scarsa.
È possibile attivare la funzione antivibrazioni usando BEST
SHOT o eseguendo un’operazione di menu.
1. Nel modo REC, premere [BS].
2. Slittare il controllo dello zoom verso [
]o
[
] per visualizzare la sua schermata di
spiegazione.
3. Usare [W] e [X] per selezionare la scena
dell’utente BEST SHOT che si desidera
cancellare.
4. Premere [T] (
■ Attivazione della funzione antivibrazioni
usando BEST SHOT
).
1. Nel modo REC, premere [BS].
5. Usare [S] e [T] per selezionare “Cancella”, e
quindi premere [SET].
2. Usare [S], [T], [W] e [X] per selezionare
Con questa operazione si cancella la scena dell’utente
BEST SHOT selezionata, e si visualizza la schermata
successiva (scena dell’utente successiva o Memorizza
scena utente).
“Antivibrazioni” e quindi premere [SET].
La funzione antivibrazioni rimarrà selezionata finché non si
seleziona una scena BEST SHOT differente.
6. Usare [W] e [X] per selezionare un’altra scena
e quindi premere [SET].
• In questo modo si ritorna allo stato di registrazione.
85
USO DI BEST SHOT
■ Attivazione della funzione antivibrazioni
usando il menu
IMPORTANTE!
• La funzione antivibrazioni non è operativa a meno che
l’impostazione della sensibilità ISO (pagina 110) sia
regolata ad “Automatico”.
• La ripresa con la funzione antivibrazioni potrebbe far
apparire un’immagine di qualità più scadente del normale e
potrebbe causare un lieve deterioramento della risoluzione
dell’immagine.
• La funzione antivibrazioni potrebbe non essere in grado di
eliminare gli effetti di movimento delle mani o del soggetto,
qualora il movimento sia molto pronunciato.
• La funzione antivibrazioni è disabilitata durate la ripresa di
un filmato.
• La funzione antivibrazioni potrebbe non avere effetto
quando si utilizza una velocità dell’otturatore molto bassa.
Se ciò dovesse accadere, usare un treppiede per
stabilizzare la fotocamera.
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Registraz”, selezionare
“Antivibrazioni” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Automatico”,
e quindi premere [SET].
• Questa operazione attiva la funzione antivibrazioni e
visualizza “
” sullo schermo monitor.
• In questo caso, la funzione antivibrazioni rimane attiva
finché non la si disattiva sul menu.
NOTA
• È possibile anche usare il Pannello (pannello operativo)
(pagina 40) per cambiare l’impostazione della funzione
antivibrazioni.
” (Antivibrazioni) è visualizzato sullo schermo
• Anche se “
monitor in seguito a un’operazione con il flash automatico
usando l’impostazione “Automatico” o “Rid occhi rossi”,
oppure mentre l’impostazione del flash è “Attivato” o “Flash
tenue”, la funzione antivibrazioni è disabilitata.
86
USO DI BEST SHOT
Riprendere immagini luminose senza
il flash
IMPORTANTE!
• La ripresa con “Alta sensibilità” potrebbe far apparire
un’immagine di qualità più scadente del normale e
potrebbe causare un lieve deterioramento della risoluzione
dell’immagine.
• Potrebbe non essere possibile ottenere il livello
desiderabile di luminosità dell’immagine in condizioni di
notevole oscurità.
• Quando si riprende con velocità dell’otturatore molto
bassa, usare un treppiede per proteggersi dagli effetti del
movimento delle mani.
• Alta sensibilità è disabilitata in seguito a un’operazione con
il flash automatico usando l’impostazione “Automatico” o
“Rid occhi rossi”, oppure mentre l’impostazione del flash è
“Attivato” o “Flash tenue”.
La scena BEST SHOT “Alta sensibilità” rende possibile
riprendere immagini dell’aspetto naturale senza l’uso del flash,
anche quando l’illuminazione è scarsa
Istantanea normale (con flash) Istantanea con “Alta sensibilità”
1. Nel modo REC, premere [BS].
2. Usare [S], [T], [W] e [X] per selezionare “Alta
sensibilità”, e quindi premere [SET].
3. Premere il pulsante di scatto dell’otturatore
per riprendere l’immagine.
La funzione “Alta sensibilità” rimarrà selezionata finché non
si seleziona una scena BEST SHOT differente.
87
USO DI BEST SHOT
BEST SHOT presenta due scene Business Shot dalle quali è
possibile effettuare una scelta.
Ripresa di immagini di biglietti da
visita e documenti (Business Shot)
• Biglietti da visita e
documenti
La ripresa di un biglietto da visita, di un documento, di una
lavagna bianca, o di oggetti di forma simile, da una posizione in
diagonale può far apparire il soggetto deformato nell’immagine
risultante. Le scene BEST SHOT Business Shot correggono la
forma di oggetti rettangolari in modo da farli apparire naturali.
• Lavagna bianca, ecc.
■ Selezione di una scena Business Shot
1. Nel modo REC, premere [BS].
Prima della correzione della
distorsione trapezoidale
Dopo la correzione della
distorsione trapezoidale
2. Usare [S], [T], [W] e [X] per selezionare
“Biglietti da visita e documenti” o “Lavagna
bianca, ecc.”, e quindi premere [SET].
Qualunque sia la selezione, rimarrà attiva finché non si
seleziona una scena BEST SHOT differente.
88
USO DI BEST SHOT
■ Ripresa di un’immagine usando una scena
Business Shot
2. Usare [W] e [X] per selezionare il candidato
1. Dopo la selezione di
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Correggi” e
che si desidera utilizzare per la correzione.
una delle scene BEST
SHOT Business Shot,
comporre l’immagine
e premere il pulsante
di scatto
dell’otturatore.
quindi premere [SET].
Questa operazione corregge l’immagine e memorizza
l’immagine risultante (corretta).
• Per annullare l’operazione di correzione, selezionare
“Annulla”.
Questa operazione visualizza una schermata che mostra
tutti gli oggetti presenti nell’immagine che si qualificano
come candidati per la correzione della distorsione
trapezoidale.
Un riquadro rosso circonderà il candidato di correzione
attualmente selezionato. Se è presente un riquadro nero,
sta a significare che il riquadro nero indica un secondo
candidato possibile. Se non c’è nessun secondo candidato
(riquadro nero), saltare direttamente al punto 3.
• Se la fotocamera non è in grado di trovare nessun
candidato per la correzione della distorsione
trapezoidale, appare momentaneamente sullo schermo
monitor il messaggio “Non è possibile correggere
l’immagine!”, e quindi la fotocamera salva l’immagine
così com’è (non corretta).
89
USO DI BEST SHOT
Ripresa di fototessere
IMPORTANTE!
• Accertarsi che l’intero oggetto che si sta tentando di
riprendere (correggere) sia inquadrato all’interno dello
schermo monitor. La fotocamera non sarà in grado di
rilevare la forma dell’oggetto correttamente, se esso non è
inquadrato interamente all’interno dello schermo monitor.
• La correzione non sarà possibile se il soggetto è dello
stesso colore del suo sfondo. Accertarsi che l’oggetto si
trovi su uno sfondo che consenta alla sua sagoma di
spiccare.
• Lo zoom digitale è disabilitato durante la ripresa con una
scena Business Shot. Tuttavia, è possibile usare lo zoom
ottico.
• La dimensione massima dell’immagine di Business Shot è
di 2M (1600 × 1200 pixel), anche se la fotocamera è
configurata per una dimensione dell’immagine maggiore.
Quando la fotocamera è configurata per registrare
immagini minori di 2M (1600 × 1200 pixel), le scene
Business Shot produrranno le immagini concordemente
con la dimensione dell’immagine attualmente specificata.
È possibile usare questo procedimento per riprendere un ritratto,
e quindi stampare varie fototessere di differenti dimensioni
standard.
Le seguenti sono le dimensioni di fototessera incluse per la
stampa.
30 × 24 mm, 40 × 30 mm, 45 × 35 mm, 50 × 40 mm, 55 × 45 mm
■ Selezione della scena Fototessera
1. Nel modo REC, premere [BS].
2. Usare [S], [T], [W] e [X] per selezionare
“Fototessera” e quindi premere [SET].
La funzione Fototessera rimarrà selezionata finché non si
seleziona una scena BEST SHOT differente.
90
USO DI BEST SHOT
■ Ripresa di un’immagine utilizzando la scena
Fototessera
2. Allineare le linee di guida che appaiono sullo
schermo monitor, con il soggetto presente
nell’immagine registrata.
1. Sullo schermo
monitor, comporre
l’immagine
posizionando il
soggetto all’interno
della cornice su
schermo, e quindi
premere il pulsante di scatto dell’otturatore
per riprendere un’immagine iniziale
temporaneamente.
Linea per la testa
Cornice ovale
Linea per il mento
Allineare il soggetto in modo che la testa riempia il riquadro
ovale. Accertarsi inoltre che la testa del soggetto sia
all’interno della linea per la testa e della linea per il mento.
• L’immagine iniziale temporanea non viene salvata nella
memoria. L’immagine finale viene salvata nella memoria
quando si esegue il punto 3, riportato di seguito.
91
Per fare ciò:
Eseguire questa
operazione:
Spostare il soggetto verso l’alto,
il basso, a sinistra, e a destra
Usare [S], [T], [W],
[X].
Ingrandire il soggetto
Slittare il controllo dello
zoom verso [
].
Ridurre la dimensione del
soggetto
Slittare il controllo dello
zoom verso [
].
USO DI BEST SHOT
■ Stampa di una fototessera
3. Quando tutte le regolazioni sono state
eseguite nella maniera desiderata, premere
[SET].
La stampa di un’immagine di fototessera produrrà la stessa
immagine in varie dimensioni su un singolo foglio di carta.
Quindi, è possibile ritagliare le immagini che si desidera
utilizzare.
Questa operazione salva l’immagine nella memoria.
IMPORTANTE!
• Una fototessera viene sempre salvata come formato di
dimensione 5M (2560 × 1920 pixel), a prescindere
dall’impostazione della dimensione dell’immagine attuale
della fotocamera.
IMPORTANTE!
• Le dimensioni di fototessera fornite qui non sono esatte. Le
dimensioni effettive potrebbero essere leggermente più
grandi.
• Quando si stampa una fototessera, accertarsi di stampare
su carta di formato 4" × 6" (10 cm × 15 cm). Le immagini
potrebbero non venire stampate con le dimensioni
appropriate se si usa della carta di un altro formato.
92
USO DI BEST SHOT
Restauro di una vecchia fotografia
NOTA
• Se la fotocamera è angolata rispetto la fotografia che si sta
registrando, la forma della fotografia potrebbe apparire
distorta nell’immagine registrata. La funzione di correzione
trapezoidale automatica corregge tale distorsione, e questo
significa che una fotografia appare normale anche se è
stata registrata da una posizione angolata.
Con la funzione Vecchia foto, è possibile registrare l’immagine di
una vecchia e sbiadita fotografia e quindi utilizzare la tecnologia
incorporata della fotocamera digitale per eseguirne il restauro.
■ Prima di eseguire la registrazione con la
funzione Vecchia foto
• Accertarsi che l’intera fotografia che si sta tentando di
riprendere sia inquadrata all’interno dello schermo monitor.
• Assicurarsi che la fotografia sia posta su uno sfondo che le
consenta di risaltare, e che appaia sullo schermo monitor con
la massima dimensione possibile.
• Assicurarsi che la luce non rifletta dalla superficie della
fotografia originale quando la si riprende.
• Se la vecchia fotografia ha l’orientamento verticale,
assicurarsi di comporre l’immagine con la fotocamera
orientata orizzontalmente.
■ Selezione della scena Vecchia foto
1. Nel modo REC, premere [BS].
2. Usare [S], [T], [W] e [X] per selezionare
“Vecchia foto” e quindi premere [SET].
“Vecchia foto” rimarrà selezionata finché non si seleziona
una scena BEST SHOT differente.
93
USO DI BEST SHOT
■ Registrazione di un’immagine con Vecchia
foto
3. Usare [S] e [T] per
selezionare “Ritaglia”
e quindi premere
[SET].
1. Premere il pulsante di
scatto dell’otturatore
per riprendere
l’immagine.
Questa operazione
visualizza un riquadro per la
rifilatura sullo schermo
monitor.
• Per annullare l’operazione di correzione, selezionare
“Annulla”.
• Questo visualizza una
schermata di conferma
del contorno della
fotografia, e quindi salva l’immagine originale registrata.
Se la fotocamera non è in grado di rilevare il contorno
della fotografia, apparirà un messaggio di errore (pagina
239), senza visualizzare la schermata di conferma del
contorno.
4. Spostare il controllo dello zoom a sinistra e a
destra per zoomare il riquadro di rifilatura.
2. Usare [W] e [X] per selezionare il candidato
che si desidera correggere.
94
USO DI BEST SHOT
5. Usare [S], [T], [W] e [X] per spostare il
IMPORTANTE!
riquadro di rifilatura alla posizione che si
desidera, e quindi premere [SET].
• Lo zoom digitale è disabilitato durante la registrazione con
Vecchia foto. Tuttavia, è possibile usare lo zoom ottico.
• Durante la registrazione dell’immagine di una fotografia, la
fotocamera non sarà in grado di riconoscere la forma della
fotografia nei casi seguenti.
– Quando parte della fotografia fuoriesce dallo schermo
monitor
– Quando il soggetto è dello stesso colore dello sfondo su
cui è posizionato
• La dimensione massima dell’immagine Vecchia foto è di
2M (1600 × 1200 pixel). Quando la fotocamera è
configurata per registrare immagini più piccole di 2M (1600
× 1200 pixel), Vecchia foto produrrà immagini
concordemente con la dimensione dell’immagine
attualmente specificata.
• In determinate condizioni, i colori restaurati potrebbero non
produrre i risultati desiderati.
La fotocamera correggerà automaticamente il colore e
salverà l’immagine corretta.
• Se non si desidera un bordo intorno all’immagine,
configurare il riquadro di rifilatura in modo che sia
leggermente all’interno del riquadro dell’immagine
visualizzata.
• Per annullare l’operazione di rifilatura in qualsiasi
momento e salvare l’immagine, premere [MENU].
95
USO DI BEST SHOT
IMPOSTAZIONI AVANZATE
Cambio del modo di messa a fuoco
La vostra fotocamera è dotata dei cinque modi di messa a fuoco descritti di seguito. L’impostazione iniziale di fabbrica del modo di
messa a fuoco, è quella di messa a fuoco automatica.
Modo di
Descrizione
Gamma della messa a fuoco
messa a fuoco
Fuoco
automat
La fotocamera esegue la messa a fuoco automatica premendo il
Regolazione automatica
pulsante di scatto dell’otturatore fino a metà corsa.
(Da circa 40 cm a
(infinito))
Durante la registrazione di filmati, il modo di messa a fuoco automatica
è disabilitato e la fotocamera commuta automaticamente al modo di
messa a fuoco “Pan”.
Fuoco
macro (Primi
piani)
Messa a fuoco automatica per distanze più ravvicinate rispetto a
quelle per il modo di messa a fuoco automatica. Da utilizzare per
riprendere primi piani.
Fuoco
“Pan”
Messa a fuoco “Pan” (PF) è disponibile soltanto durante la
Distanza fissa
registrazione dei filmati. Messa a fuoco fissa per una gamma di messa • La gamma della messa a fuoco varia con la
a fuoco relativamente ampia. Utilizzare la messa a fuoco “Pan” nelle
posizione dello zoom ottico.
condizioni in cui risulta difficoltosa la messa a fuoco automatica.
Infinito
Fuoco
manuale
Regolazione automatica (da 6 cm a 50 cm)
• La posizione della distanza minima varia
con lo zoom ottico.
La messa a fuoco è fissa all’infinito. Usare questo modo per eseguire
riprese di paesaggi e altre immagini lontane.
Infinito
La messa a fuoco viene eseguita manualmente.
• La gamma della messa a fuoco varia con il
fattore dello zoom ottico.
96
Fattore dello zoom ottico
Gamma
1X
da 6 cm a
3X
da 40 cm a
IMPOSTAZIONI AVANZATE
Eseguire i punti seguenti per cambiare il modo di messa a fuoco.
NOTA
• È possibile anche usare il Pannello (pannello operativo)
(pagina 40) per cambiare l’impostazione del modo di
messa a fuoco.
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Registraz”, selezionare “Messa
a fuoco” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per
selezionare
l’impostazione del
modo di messa a fuoco
che si desidera, e
quindi premere [SET].
Icona del modo di
messa a fuoco
Sullo schermo monitor appare
un’icona per indicare il modo
attuale di messa a fuoco.
• Per maggiori dettagli
riguardo la ripresa con
ciascun modo di messa a
fuoco, fare riferimento alle
pagine seguenti di questa
sezione.
97
IMPOSTAZIONI AVANZATE
2. Quando l’immagine è messa a fuoco, premere
Uso della messa a fuoco automatica
fino in fondo la parte restante del pulsante di
scatto dell’otturatore, per eseguire lo scatto.
1. Allineare la cornice per la messa a fuoco
presente sullo schermo monitor, con il
soggetto che si desidera mettere a fuoco, e
quindi premere il pulsante di scatto
dell’otturatore fino a metà corsa.
IMPORTANTE!
• Durante la registrazione di filmati, il modo di messa a fuoco
automatica è disabilitato e la fotocamera commuta
automaticamente al modo di messa a fuoco “Pan”.
Questa fotocamera eseguirà l’operazione di messa a fuoco.
È possibile riconoscere se l’immagine è a fuoco
controllando il colore della spia di funzionamento e della
cornice di messa a fuoco.
62
10
N
NOTA
• Quando non è possibile eseguire una messa a fuoco
appropriata perché il soggetto si trova ad una distanza
inferiore a quella della gamma della messa a fuoco
automatica, la fotocamera commuterà automaticamente
alla gamma di messa a fuoco macro (Macro automatico).
• Ogni volta che si esegue un’operazione di zoom ottico
mentre si riprende con la messa a fuoco automatica, sullo
schermo del monitor apparirà un valore come viene
mostrato di seguito, per indicare la gamma della messa a
fuoco.
Esempio:
cm –
*
verrà sostituito dai valori attuali della gamma di
messa a fuoco.
• La messa a fuoco automatica non può essere selezionata
durante la ripresa di un filmato.
Spia di funzionamento
AF
ISO
AWB
-0.3EV
15:37
Cornice per la
messa a fuoco
Stato
Spia di
funzionamento
Cornice per la
messa a fuoco
Messa a fuoco
completata
Illuminata in
verde
Verde
Non messa a
fuoco
Lampeggiante in
verde
Rosso
98
IMPOSTAZIONI AVANZATE
Uso della messa a fuoco Macro
NOTA
• Quando la messa a fuoco Macro non riesce ad eseguire
appropriatamente la messa a fuoco perché il soggetto è
troppo lontano, la fotocamera commuterà automaticamente
alla gamma di messa a fuoco automatica (Macro
automatico).
• Ogni volta che si esegue un’operazione di zoom ottico
mentre si sta riprendendo con la messa a fuoco Macro,
sullo schermo monitor appariranno valori come quelli
mostrati di seguito, per indicare la gamma della messa a
fuoco.
Esempio:
cm –
cm
*
verrà sostituito dai valori attuali della gamma di
messa a fuoco.
1. Premere il pulsante di scatto dell’otturatore
fino a metà corsa per mettere a fuoco
l’immagine.
L’operazione di messa a fuoco è identica a quella per la
messa a fuoco automatica.
2. Quando l’immagine è messa a fuoco, premere
fino in fondo la parte restante del pulsante di
scatto dell’otturatore, per eseguire lo scatto.
IMPORTANTE!
• L’uso del flash assieme alla messa a fuoco Macro può
causare il blocco della luce del flash, che di conseguenza
può produrre ombre indesiderate dell’obiettivo
sull’immagine.
• La messa a fuoco macro diviene messa a fuoco fissa
durante la ripresa di un filmato.
99
IMPOSTAZIONI AVANZATE
Consigli per la ripresa con la messa a fuoco
automatica e Macro
NOTA
Cambio dell’area di messa a fuoco automatica
Usare il seguente procedimento per cambiare l’area di misurazione
esposimetrica utilizzata per la messa a fuoco automatica (AF).
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Registraz”, selezionare “Area AF” e
quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione che
• Quando si seleziona “
Multipla” come area di
messa a fuoco, sullo schermo monitor appaiono nove
cornici per la messa a fuoco. La fotocamera
determinerà automaticamente la cornice(i) di messa
a fuoco ottimale, che cambierà in verde sullo
schermo monitor.
Spot (Misurazione
esposimetrica spot)
Multipla
si desidera, e quindi premere [SET].
Per fare ciò:
Selezionare
questa
impostazione:
Utilizzare un’area piccola al centro dello
schermo per la misurazione esposimetrica
• Questa impostazione è ottimale quando si desidera
utilizzare il blocco della messa a fuoco (pagina 101).
Spot
(Misurazione
esposimetrica
spot)
Selezionare automaticamente una o più tra
nove possibili cornici di messa a fuoco,
premendo fino a metà corsa il pulsante di scatto
dell’otturatore della fotocamera
• Se la fotocamera è in grado di eseguire la
messa a fuoco su punti multipli, tutte le cornici
applicabili di messa a fuoco diverrano verdi.
Cornice per la messa
a fuoco
Cornice per la messa
a fuoco
Multipla
100
IMPOSTAZIONI AVANZATE
2. Mantenendo
Uso del blocco della messa a fuoco
premuto il pulsante
di scatto
dell’otturatore fino a
metà corsa,
ricomporre
l’immagine come si
desidera.
“Blocco della messa a fuoco” è il nome di una tecnica che può
essere utilizzata quando si desidera riprendere un’immagine
nella quale il soggetto da mettere a fuoco non si trova
all’interno della cornice per la messa a fuoco, al centro dello
schermo.
• Usare la funzione di blocco della messa a fuoco con la
messa a fuoco “
Spot”.
1. Allineare la cornice
per la messa a fuoco
sullo schermo
monitor, con il
soggetto che si
desidera mettere a
fuoco, e quindi
premere il pulsante
di scatto
dell’otturatore fino a
metà corsa.
10
N
AF
ISO100
F7.2
1/2000
ISO
AWB
-0.3EV
15:37
3. Quando l’immagine è messa a fuoco,
Soggetto da
mettere a fuoco
62
10
premere fino in fondo la parte restante del
pulsante di scatto dell’otturatore, per
eseguire lo scatto.
N
AF
NOTA
ISO
• Il blocco della messa a fuoco determina anche il blocco
dell’esposizione (AE).
AWB
-0.3EV
15:37
Cornice per la messa
a fuoco
101
IMPOSTAZIONI AVANZATE
Uso della messa a fuoco fissa (Messa a
fuoco “Pan”)
Scatto rapido
Quando la funzione di scatto rapido è attivata, la fotocamera
riprende immediatamente l’immagine senza attendere che
sia eseguita la messa a fuoco automatica, premendo il
pulsante di scatto dell’otturatore fino in fondo. Questo aiuta
ad evitare di perdere un momento speciale mentre si attende
che la fotocamera esegua la messa a fuoco automatica.
Messa a fuoco “Pan” (PF) è disponibile soltanto durante la
registrazione dei filmati. Messa a fuoco “Pan” fissa la messa a
fuoco per una gamma relativamente ampia di valori di messa a
fuoco, il che significa che è possibile scattare senza attendere
che l’operazione di messa a fuoco automatica sia terminata.
1. Quando si è pronti per scattare, premere il
1. Nel modo REC, premere [MENU].
pulsante di scatto dell’otturatore fino in fondo,
senza nessuna pausa.
2. Sulla scheda “Registraz”, selezionare
“Ottur rapido” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare
l’impostazione desiderata, e quindi premere
[SET].
Per fare ciò:
Selezionare questa
impostazione:
Attivare lo scatto rapido
Attiv
Disattivare lo scatto rapido
Disattiv
102
IMPOSTAZIONI AVANZATE
Uso della messa a fuoco Infinito
Uso della messa a fuoco manuale
Come suggerisce il nome, la messa a fuoco Infinito fissa la
distanza della messa a fuoco all’infinito (
). Usare questo
modo quando si eseguono scatti di paesaggi e altri soggetti
lontani. La messa a fuoco Infinito è inoltre utile quando si scatta
da un finestrino di un’automobile o di un treno, oppure quando si
eseguono scatti di paesaggi o altri soggetti che risulta
difficoltoso mettere a fuoco correttamente con la messa a fuoco
automatica.
Con la messa a fuoco manuale,
la fotocamera ingrandisce
automaticamente il soggetto
sullo schermo monitor, per
aiutarvi a regolare manualmente
la messa a fuoco. La messa a
fuoco manuale può essere
utilizzata per scattare immagini
come ad esempio treni in
movimento. Prima dell’arrivo del
treno, mettere a fuoco
manualmente un palo elettrico o
qualche altro oggetto. Quindi,
quando il treno raggiunge
l’oggetto che avete messo a
fuoco, è possibile scattare senza
alcuna preaccupazione sulla
messa a fuoco.
1. Mentre è selezionata la messa a fuoco Infinito,
premere il pulsante di scatto dell’otturatore.
Riquadro giallo
1. Mentre è selezionata la messa a fuoco
manuale come modo di messa a fuoco,
comporre l’immagine sullo schermo monitor,
in maniera che l’oggetto che si desidera
mettere a fuoco risulti all’interno del riquadro
giallo.
103
IMPOSTAZIONI AVANZATE
2. Usare [W] e [X] per mettere a fuoco
NOTA
l’immagine, osservando il risultato sullo
schermo monitor.
• Ogni volta che si esegue un’operazione di zoom ottico
(pagina 59) mentre si riprende con la messa a fuoco
manuale, sullo schermo monitor apparirà un valore come
viene mostrato di seguito, per indicare la gamma della
messa a fuoco.
Esempio: MF
cm –
*
verrà sostituito dai valori attuali della gamma di
messa a fuoco.
L’immagine che in questo momento si trova all’interno del
riquadro verrà ingrandita e occuperà l’intero schermo
monitor, facilitando in tal modo la messa a fuoco.
Per fare ciò:
Premere questo
pulsante:
Mettere a fuoco più vicino
[W]
Mettere a fuoco più lontano
[X]
IMPORTANTE!
• Mentre è selezionato Fuoco manuale come modo di messa
a fuoco, i pulsanti [W] e [X] vengono usati per regolare
l’impostazione di messa a fuoco. Qualsiasi altra funzione
assegnata ai pulsanti [W] e [X] con la funzione di
personalizzazione pulsante (pagina 119) non viene
eseguita durante la messa a fuoco manuale.
• Lo schermo monitor ritornerà al punto 1 se non si esegue
nessuna operazione entro circa due secondi, dopo aver
premuto [SET] per visualizzare l’immagine ingrandita.
3. Premere il pulsante di scatto dell’otturatore
per scattare.
104
IMPOSTAZIONI AVANZATE
3. Usare [S] e [T] per regolare il valore di
Correzione della luminosità
dell’immagine (Valore EV)
compensazione dell’esposizione.
[S]: Incrementa il valore EV. Un valore EV più alto è meglio
per soggetti colorati chiari e per soggetti in controluce.
* L’aumento del valore EV migliora inoltre la scena
BEST SHOT “Controluce”.
È possibile regolare manualmente un valore di esposizione
dell’immagine (Valore EV) prima di riprenderla. Questa funzione
aiuta ad ottenere risultati ottimali quando si riprende un soggetto
in controluce, un soggetto fortemente illuminato in interni, o un
soggetto su sfondo scuro.
Valore di compensazione dell’esposizione: Da –2.0EV a +2.0EV
Unità: 1/3 di EV
1. Nel modo REC, premere [MENU].
[T]: Riduce il valore EV. Un valore EV più basso è meglio
per soggetti colorati scuri e per riprese in esterni in
giornate serene.
2. Sulla scheda
“Qualità”, selezionare
“Valore EV” e quindi
premere [SET].
Valore di compensazione
dell’esposizione
Per annullare la compensazione dell’esposizione, regolare il
valore finché esso diventa 0.0.
105
IMPOSTAZIONI AVANZATE
4. Dopo che il valore EV
NOTA
è quello che si
desidera, premere
[SET] per applicarlo.
Il valore di compensazione
dell’esposizione da voi
impostato rimane in vigore
finché non viene cambiato.
• È possibile anche usare il Pannello (pannello operativo)
(pagina 40) per cambiare l’impostazione del valore EV.
• L’esecuzione di un’operazione di compensazione
dell’esposizione durante l’uso della misurazione
esposimetrica multipattern, fa cambiare automaticamente il
modo di misurazione esposimetrica nel modo di
misurazione esposimetrica pesata al centro. Il modo di
misurazione esposimetrica ritornerà al modo di
misurazione multipattern se si cambia il valore di
compensazione dell’esposizione a 0.0 (pagina 111).
• È possibile utilizzare la funzione di personalizzazione
pulsante per configurare i pulsanti [W] e [X] in modo che
essi controllino l’impostazione del modo di misurazione
esposimetrica (pagina 119). Questa funzione risulta utile
quando si regola la compensazione dell’esposizione
osservando l’istogramma sullo schermo (pagina 116).
Valore di compensazione
dell’esposizione
IMPORTANTE!
• Quando si riprende in condizioni di illuminazione molto
scarsa o molto chiara, può non essere possibile ottenere
risultati soddisfacenti neppure dopo aver eseguito la
compensazione dell’esposizione.
106
IMPOSTAZIONI AVANZATE
Controllo del bilanciamento del
bianco
Riprendendo in una giornata nuvolosa, si può conferire al
soggetto una dominante blu, mentre riprendendo sotto
un’illuminazione fluorescente bianca si può conferire al soggetto
una dominante verde. La funzione di bilanciamento del bianco
esegue la correzione per i vari tipi di illuminazione, in modo che i
colori presenti nelle immagini appaiano sempre naturali.
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda
Per fare ciò:
Selezionare
questa
impostazione:
Lasciare alla fotocamera la regolazione
automatica del bilanciamento del bianco
Automatico
Ripresa in esterni in una giornata serena
Luce diurna
Ripresa in esterni in una giornata nuvolosa
o piovosa, all’ombra, ecc.
Nuvoloso
Ripresa all’ombra di un edificio, all’ombra di
un albero, ecc. in una giornata serena
Ombre
Sopprime la tonalità dominante dei colori
quando si riprende sotto un’illuminazione
fluorescente bianca o bianca a luce diurna
“Qualità”, selezionare
“Bil bianco” e quindi
premere [X].
Sopprime la tonalità dominante dei colori
quando si riprende sotto un’illuminazione
fluorescente a luce diurna
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
Sopprime l’apparenza di illuminazione con
luce ad incandescenza
di bilanciamento del bianco che si desidera, e
quindi premere [SET].
N
Fluorescente
bianca diurna
D
Fluorescente a
luce diurna
Tungsteno
Regolare manualmente il bilanciamento del
bianco per una sorgente luminosa particolare
• Per maggiori dettagli, vedere
Manuale
“Configurazione manuale
dell’impostazione del bilanciamento del
bianco” (pagina 108).
107
IMPOSTAZIONI AVANZATE
■ Configurazione manuale dell’impostazione
del bilanciamento del bianco
NOTA
• È possibile anche usare il Pannello (pannello operativo)
(pagina 40) per cambiare l’impostazione del bilanciamento
del bianco.
• Quando “Automatico” è selezionato per l’impostazione del
bilanciamento del bianco, la fotocamera determina
automaticamente il punto bianco del soggetto. I colori di
determinati soggetti e le condizioni della sorgente di
illuminazione possono causare problemi quando la
fotocamera tenta di determinare il punto bianco, rendendo
impossibile una regolazione appropriata del bilanciamento
del bianco. Se ciò accade, selezionare l’impostazione di
bilanciamento del bianco che si adatta alle vostre
condizioni di ripresa (Luce diurna, Nuvoloso, ecc.)
• È possibile utilizzare la funzione di personalizzazione
pulsante per configurare i pulsanti [W] e [X] in modo che
essi controllino l’impostazione del bilanciamento del bianco
(pagina 119).
• Per selezionare “Automatico” con il pulsante di controllo
(se il pulsante di controllo è configurato per selezionare
l’impostazione di bilanciamento automatico del bianco),
scorrere le impostazioni finché non appare “ AWB ” sullo
schermo monitor.
In presenza di condizioni di illuminazione complesse, le
impostazioni prestabilite di bilanciamento del bianco potrebbero
non produrre colori dall’aspetto naturale. Se ciò accade, è
possibile configurare manualmente l’impostazione di
bilanciamento del bianco per condizioni particolari di
illuminazione. Notare che sarà necessario disporre di un foglio di
carta bianca per eseguire il seguente procedimento.
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Qualità”, selezionare “Bil
bianco” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Manuale”.
Questa operazione farà apparire sullo schermo monitor il
soggetto che l’obiettivo ha puntato, utilizzando le
impostazioni attuali di bilanciamento del bianco manuale.
Se si desidera usare le impostazioni attuali, saltare
direttamente al punto 5.
108
IMPOSTAZIONI AVANZATE
4. Nelle condizioni di illuminazione che si
5. Premere [SET] per registrare le impostazioni
intende utilizzare per la ripresa, puntare la
fotocamera su un foglio di carta bianca in
modo che la sua immagine ricopra l’intero
schermo monitor, e quindi premere il pulsante
di scatto dell’otturatore.
di bilanciamento del bianco e ritornare alla
schermata di ripresa.
NOTA
• Dopo aver regolato manualmente il bilanciamento del
bianco, l’impostazione rimane in vigore finché non la si
cambia oppure finché non si spegne la fotocamera.
Foglio di carta bianca
La fotocamera regolerà le impostazioni di bilanciamento del
bianco alle condizioni attuali, e visualizzerà il messaggio
“Fine” quando l’operazione è terminata.
109
IMPOSTAZIONI AVANZATE
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
Specificazione della sensibilità ISO
desiderata, e quindi premere [SET].
La sensibilità ISO è un valore che esprime la sensibilità alla luce.
Un valore maggiore indica una sensibilità più alta, che risulta
migliore per la ripresa in condizioni di illuminazione scarsa. Se si
desidera utilizzare velocità dell’otturatore più alte, si deve usare
un valore di sensibilità ISO più elevato. In determinate
condizioni, una velocità dell’otturatore alta assieme ad
un’impostazione di sensibilità ISO elevata può causare la
comparsa di disturbi digitali che rendono l’immagine ruvida. Per
immagini pulite e di buona qualità, usare l’impostazione di
sensibilità ISO più bassa possibile.
Per riprendere con questo livello
di sensibilità:
Selezionare
questa
impostazione:
Selezionato automaticamente dalla
fotocamera.
Automatico
Bassa
ISO 50
ISO 100
ISO 200
1. Nel modo REC, premere [MENU].
Alta
ISO 400
2. Sulla scheda “Qualità”, selezionare “ISO” e
quindi premere [X].
NOTA
• È possibile anche usare il Pannello (pannello operativo)
(pagina 40) per cambiare l’impostazione della sensibilità
ISO.
110
IMPOSTAZIONI AVANZATE
Specificazione del modo di
misurazione esposimetrica
IMPORTANTE!
• L’uso del flash con una sensibilità ISO elevata può causare
problemi con soggetti vicini alla fotocamera.
• La sensibiltà ISO “Automatico” viene utilizzata sempre per i
filmati, a prescindere dall’impostazione ISO attuale.
• È possibile utilizzare la funzione di personalizzazione
pulsante per configurare i pulsanti [W] e [X] in modo che
essi controllino l’impostazione della sensibilità ISO (pagina
119).
Il modo di misurazione esposimetrica determina quale parte del
soggetto viene misurata per l’esposizione.
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Qualità”, selezionare “Mis
esposim” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
desiderata, e quindi premere [SET].
Multipla (Misurazione esposimetrica multipla)
La misurazione esposimetrica multipla
(multipattern) divide l’immagine in sezioni e
misura la luce in ciascuna sezione, per
ottenere una lettura dell’esposizione
bilanciata. La fotocamera determina automaticamente le
condizioni di ripresa concordemente al pattern di
illuminazione misurato, ed effettua le impostazioni
dell’esposizione conformemente. Questo tipo di
misurazione esposimetrica fornisce impostazioni
dell’esposizione esenti da errori per un’ampia gamma di
condizioni di ripresa.
111
IMPOSTAZIONI AVANZATE
Centrale (Misurazione esposimetrica ponderata al
centro)
La misurazione esposimetrica ponderata al
centro, concentra la misurazione della luce al
centro dell’area di messa a fuoco. Usare
questo metodo di misurazione esposimetrica
quando si desidera esercitare un certo controllo
sull’esposizione, senza lasciare le impostazioni totalmente
alla fotocamera.
IMPORTANTE!
• Quando è selezionato “Multipla” come modo di
misurazione esposimetrica, se si cambia il valore di
compensazione dell’esposizione (pagina 105) ad un valore
diverso da 0.0, il modo cambierà automaticamente a
“Centrale” (Misurazione esposimetrica ponderata al
centro). Il modo di misurazione esposimetrica ricambierà a
“Centrale” se il valore di compensazione dell’esposizione
viene riportato a 0.0.
• Quando è selezionato “Multipla” come modo di
misurazione esposimetrica, l’icona
non verrà
visualizzata sullo schermo monitor quando si ritorna alla
visualizzazione delle informazioni del modo REC (pagina
223).
Spot (Misurazione esposimetrica spot)
La misurazione esposimetrica spot effettua le
letture in un’area molto piccola. Usare questo
metodo di misurazione esposimetrica quando
si desidera che l’esposizione venga impostata
conformemente alla luminosità di un particolare soggetto,
senza che essa subisca influenza dalle condizioni
circostanti.
NOTA
• È possibile utilizzare la funzione di personalizzazione
pulsante per configurare i pulsanti [W] e [X] in modo che
essi controllino l’impostazione del modo di misurazione
esposimetrica (pagina 119).
112
IMPOSTAZIONI AVANZATE
Uso degli effetti filtro della fotocamera
Controllo della nitidezza
dell’immagine
La funzione di filtro della fotocamera consente di aggiungere le
tonalità di colore alle immagini così come le riprendete. L’effetto
di colore è simile a quello che si otterrebbe installando un filtro
colorato sull’obiettivo della fotocamera.
Usare il seguente procedimento per regolare la nitidezza dei
contorni del soggetto nelle vostre immagini.
1. Nel modo REC, premere [MENU].
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Qualità”, selezionare
2. Sulla scheda “Qualità”, selezionare “Filtro” e
“Nitidezza” e quindi premere [X].
quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
desiderata, e quindi premere [SET].
desiderata, e quindi premere [SET].
È possibile specificare una delle cinque impostazioni di
nitidezza, da +2 (la più nitida) a –2 (la meno nitida).
Le impostazioni di filtro disponibili sono: Disattiv, Bianco/
nero, Seppia, Rosso, Verde, Blu, Giallo, Rosa, e Porpora
113
IMPOSTAZIONI AVANZATE
i
Controllo della saturazione del colore
Regolazione del contrasto
dell’immagine
Usare il seguente procedimento per regolare la saturazione dei
colori nelle vostre immagini.
Usare il seguente procedimento per regolare il contrasto delle
vostre immagini.
1. Nel modo REC, premere [MENU].
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Qualità”, selezionare
“Saturazione” e quindi premere [X].
2. Sulla scheda “Qualità”, selezionare
“Contrasto” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
desiderata, e quindi premere [SET].
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
È possibile specificare una delle cinque impostazioni di
saturazione, da +2 (la più satura) a –2 (la meno satura).
desiderata, e quindi premere [SET].
È possibile specificare una delle cinque impostazioni di
contrasto, da +2 (il maggior contrasto tra chiaro e scuro) a
–2 (il minor contrasto tra chiaro e scuro).
114
IMPOSTAZIONI AVANZATE
Istantanee con sovrimpressione della
data
IMPORTANTE!
• Una volta che l’informazione della data viene impressa in
una stampa, non è più possibile cancellarla.
• Usare l’impostazione “Indic data” (pagina 176) per
specificare il formato di anno/mese/giorno della data.
• La data e l’ora di registrazione vengono determinate
concordemente con le impostazioni dell’orologio della
fotocamera (pagina 175) nel momento di registrazione
dell’istantanea.
• Lo zoom digitale e la funzione Instant zoom non sono
supportati mentre è attivata la sovrimpressione della data.
• La sovrimpressione della data non è supportata per i
seguenti tipi di immagini.
– Alcune immagini BEST SHOT (Biglietti da visita e
documenti, Lavagna bianca, ecc., Vecchia foto,
Fototessera)
– Immagini registrate con la funzione di scatto continuo
con zoom
È possibile avere solo la data di registrazione delle istantanee, o
la data e l’ora stampate nell’angolo in basso a destra
dell’immagine.
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare
“Sovrimpres” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
desiderata, e quindi premere [SET].
Esempio: 24 Dicembre 2007, 1:25 p.m.
Per fare ciò:
Selezionare questa
impostazione:
Visualizzare solo la data
(24/12/2007)
Data
Visualizzare la data e l’ora
(24/12/2007 1:25pm)
Data & Ora
Non visualizzare nulla
Disattiv
115
IMPOSTAZIONI AVANZATE
Uso dell’istogramma sullo schermo
per controllare l’esposizione
NOTA
• È possibile utilizzare la funzione di personalizzazione
pulsante per configurare i pulsanti [W] e [X] in modo che
essi controllino l’impostazione di compensazione
dell’esposizione (valore EV). Quindi è possibile eseguire la
compensazione dell’esposizione osservando i risultati
sull’istogramma sullo schermo (pagina 119).
L’istogramma sullo schermo fornisce una rappresentazione
grafica dell’esposizione attuale dell’immagine. È possibile anche
visualizzare l’istogramma nel modo PLAY per informazioni sui
livelli di esposizione delle immagini.
Istogramma
1. Selezionare il modo REC o il modo PLAY.
È possibile attivare e disattivare la visualizzazione
dell’istogramma separatamente per i modi REC e PLAY.
2. Premere [DISP].
3. Sulla scheda “Informaz”, selezionare
“+Istogramma” e quindi premere [SET].
116
IMPOSTAZIONI AVANZATE
■ Come usare l’istogramma
Istogrammi di esempio
Un istogramma è un grafico che rappresenta la luminosità di
un’immagine in termini di numero di pixel. L’asse verticale indica
il numero di pixel, mentre l’asse orizzontale indica la luminosità.
È possibile usare l’istogramma per determinare se un’immagine
include ombre (lato sinistro), mezzi toni (centro), e zone di
massima illuminazione (lato destro), per mettere in evidenza
sufficienti dettagli dell’immagine. Se l’istogramma appare troppo
asimmetrico per qualche motivo, è possibile utilizzare la
compensazione dell’esposizione (valore EV) per spostare
l’istogramma verso sinistra o verso destra, allo scopo di ottenere
un migliore bilanciamento. L’esposizione ottimale può essere
ottenuta compensando l’esposizione in maniera che il grafico sia
il più possibile vicino al centro. L’istogramma include anche le
linee dell’istogramma RGB che mostrano la distribuzione delle
componenti R (rosso), G (verde) e B (blu). Queste linee possono
essere utilizzate per determinare se in un’immagine ciascuna
delle componenti del colore sia in eccesso o in difetto.
Quando l’istogramma appare
spostato a sinistra, sta a significare
che ci sono troppi pixel scuri. Questo
tipo di istogramma viene generato
quando l’immagine globale è scura.
Un istogramma che appare troppo
spostato sulla sinistra può avere
come conseguenza l’“oscuramento”
delle aree scure di un’immagine,
come viene mostrato nell’immagine
accanto.
Quando l’istogramma appare
spostato a destra, sta a significare
che ci sono troppi pixel chiari. Questo
tipo di istogramma viene generato
quando l’immagine globale è chiara.
Un istogramma che appare troppo
spostato a destra può avere come
conseguenza lo “sbiancamento” delle
aree chiare di un’immagine, come
mostrato nell’immagine accanto.
117
IMPOSTAZIONI AVANZATE
Un istogramma centrato indica che
c’è una buona distribuzione di pixel
chiari e pixel scuri. Questo tipo di
istogramma viene generato quando
l’immagine globale ha una luminosità
ottimale, come viene mostrato
nell’immagine accanto.
IMPORTANTE!
• Notare che gli istogrammi riportati precedentemente sono
mostrati solo a scopo illustrativo. Potrebbe non essere
possibile ottenere forme simili per particolari soggetti.
• Un istogramma centrato non garantisce necessariamente
un’esposizione ottimale. Se si desidera intenzionalmente
sovraesporre o sottoesporre l’immagine, può non
richiedersi un istogramma centrato.
• Potrebbe non essere possibile ottenere una configurazione
di istogramma ottimale a causa dei limiti della
compensazione dell’esposizione.
• L’uso del flash e alcune condizioni di ripresa potrebbero far
indicare all’istogramma un’esposizione diversa
dall’esposizione effettiva dell’immagine al momento dello
scatto.
• Le linee dell’istogramma RGB (componenti del colore)
vengono visualizzate soltanto per le istantanee.
118
IMPOSTAZIONI AVANZATE
Uso della personalizzazione pulsante
per assegnare funzioni a [W] e [X]
Altre funzioni utili di registrazione
Le funzioni seguenti sono disponibili anche nel modo REC per
aiutare a rendere le vostre immagini digitali più efficienti e
piacevoli.
• Assegnazione di funzioni ai pulsanti [W] e [X]
• Visualizzazione di una griglia sullo schermo per facilitare la
composizione dell’immagine
• Revisione di un’immagine appena registrata
• Registrazione delle impostazioni iniziali di accensione
• Ripristino delle impostazioni
La funzione di personalizzazione pulsante vi consente di
assegnare una qualsiasi delle cinque funzioni elencate di
seguito ai pulsanti [W] e [X]. Una volta che avete configurato i
pulsanti sarà possibile usare le funzioni assegnate durante la
ripresa di istantanee o filmati, senza dover accedere ai menu.
Per maggiori dettagli su ciascuna delle funzioni, consultare i
numeri di pagine di riferimento.
119
Quando è assegnata
questa funzione:
È possibile usare [W] e [X]
per fare ciò:
Mis esposim (pagina 111)
Cambiare la misurazione
esposimetrica
Valore EV (pagina 105)
Eseguire la compensazione
dell’esposizione
Bil bianco (pagina 107)
Cambiare l’impostazione del
bilanciamento del bianco
ISO (pagina 110)
Cambiare l’impostazione della
sensibilità ISO
Autoscatto (pagina 68)
Selezionare il tempo di
autoscatto
IMPOSTAZIONI AVANZATE
1. Nel modo REC, premere [MENU].
Visualizzazione di una griglia su
schermo
2. Sulla scheda “Registraz”, selezionare “Puls
La griglia su schermo può essere visualizzata sullo schermo
monitor nel modo REC, allo scopo di facilitare l’allineamento
durante la composizione delle immagini.
sx/dx” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare la funzione
che si desidera assegnare, e quindi premere
[SET].
Dopo aver assegnato una funzione, è possibile controllare
la sua impostazione usando i pulsanti [W] e [X].
Selezionando “Disattiv” i pulsanti [W] e [X] rimangono
senza nessuna funzione assegnata.
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Registraz”, selezionare
“Griglia” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
desiderata, e quindi premere [SET].
Per fare ciò:
120
Selezionare questa
impostazione:
Visualizzare la griglia
Attiv
Nascondere la griglia
Disattiv
IMPOSTAZIONI AVANZATE
Visualizzazione dell’immagine appena
registrata (revisione dell’immagine)
Uso dell’Help dell’icona
L’help dell’icona visualizza il testo di guida riguardo un’icona,
quando la si seleziona sullo schermo monitor nel modo REC
(pagina 226).
• Il testo di aiuto dell’icona viene visualizzato per le funzioni
seguenti: misurazione esposimetrica, modo di flash,
bilanciamento del bianco, autoscatto, valore EV. Notare,
tuttavia, che il testo di aiuto dell’icona di misurazione
esposimetrica, bilanciamento del bianco, autoscatto e valore
EV, appare soltanto quando la funzione “Mis esposim”, “Bil
bianco”, “Autoscatto” o “Valore EV” è assegnata
rispettivamente ai pulsanti [W] e [X] con la funzione di
personalizzazione pulsante (pagina 119).
Quando si acquista la fotocamera, essa è inizialmente
configurata con la funzione di revisione dell’immagine attivata.
La funzione di revisione dell’immagine visualizza l’immagine
appena registrata in modo che sia possibile controllarla.
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Registraz”, selezionare “Rivedi”
e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
desiderata, e quindi premere [SET].
Per configurare la fotocamera per
eseguire ciò dopo la registrazione di
un’immagine:
Selezionare
questa
impostazione:
Visualizzare l’immagine per circa un
secondo.
Attiv
Nulla
Disattiv
1. Nel modo REC, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Registraz”, selezionare “Help
icone” e quindi premere [X].
121
IMPOSTAZIONI AVANZATE
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
Uso della memoria di modo per
configurare le impostazioni di default in
vigore al momento dell’accensione
desiderata, e quindi premere [SET].
Per fare ciò:
Selezionare
questa
impostazione:
Visualizzare il testo dell’help icone
accanto all’icona di una funzione,
quando si seleziona la funzione
Attiv
Disattivare l’help icone
Disattiv
È possibile configurare la fotocamera in modo da salvare
determinate impostazioni nella “memoria di modo” ogniqualvolta
essa venga spenta, per ripristinarle la volta successiva che si
riaccende la fotocamera. Questo evita di dover configurare la
fotocamera ogni volta che si spegne e si riaccende.
Selezionando “Disattiv” per una impostazione, si determinerà il
ritorno di tale impostazione alla sua condizione di default
ottimale ogniqualvolta si spegne e si riaccende la fotocamera.
Selezionando “Attiv”, si determinerà il ripristino di tale
impostazione quando si riaccende la fotocamera.
Di seguito vengono riportate tutte le impostazioni che è possibile
configurare con la memoria di modo. Quelle contrassegnate con
un asterisco (*) hanno la memoria di modo attivata (cioè, la loro
impostazione attuale viene salvata quando si spegne la
fotocamera, e ripristinata quando si riaccende la fotocamera)
come per l’impostazione iniziale di fabbrica.
BEST SHOT, Flash*, Messa a fuoco, Bil bianco, ISO, Area AF*,
Mis esposim, Autoscatto, Potenza Flash, Zoom digitale*,
Posizione MF, Posizione zoom
IMPORTANTE!
• Le icone elencate sotto non appaiono sullo schermo
mentre l’help icone è disattivato.
– Icona del modo di messa a fuoco
(pagina 96)
– Icona di bilanciamento del bianco AWB (pagina 107)
122
IMPOSTAZIONI AVANZATE
1. Nel modo REC, premere [MENU].
e
Impostazione
2. Sulla scheda “Registraz”, selezionare
“Memoria” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare la voce che si
desidera configurare, e quindi premere [X].
4. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
desiderata, e quindi premere [SET].
Per fare ciò:
Selezionare
questa
impostazione:
Attiv
Ripristinare l’impostazione iniziale
ottimale al momento dell’accensione
della fotocamera
Disattiv
Esce da BEST SHOT
al momento dello
spegnimento della
fotocamera.
Flash
Automatico
Messa a fuoco
Automatico
Bil bianco
Automatico
ISO
Mis esposim
Autoscatto
123
Memoria di modo
disattivata
BEST SHOT*1
Area AF
Salvare l’impostazione attuale quando si
spegne la fotocamera, e ripristinarla al
momento della sua riaccensione
Memoria di
modo
attivata
Automatico
Impostazione
Spot
al momento
dello
Multipla
spegnimento
Disattiv
Potenza Flash
0
Zoom digitale
Attiv
Posizione MF
Modo di messa a
fuoco prima della
selezione della messa
a fuoco manuale.
Posizione zoom*2
Grandangolo
IMPOSTAZIONI AVANZATE
*1 “Attiv” ripristina la scena BEST SHOT selezionata, quando si
riaccende la fotocamera. “Disattiv” esce dal modo BEST
SHOT al momento dello spegnimento della fotocamera.
*2 Solo la posizione dello zoom ottico.
Reimpostazione della fotocamera alla
sua condizione iniziale di default di
fabbrica
Usare il seguente procedimento quando si desidera riportare la
fotocamera alle sue impostazioni iniziali di fabbrica. Per
l’impostazione iniziale di fabbrica di ciascuna voce, consultare
“Riferimento per i menu” a pagina 226.
IMPORTANTE!
• Spegnendo la fotocamera mentre è attivata la memoria di
modo per il modo BEST SHOT, si ripristineranno le
impostazioni della scena BEST SHOT selezionata l’ultima
volta che avete spento la fotocamera. Ciò vale a
prescindere dall’attivazione/disattivazione di ciascuna
singola impostazione, eccetto per Posizione zoom.
1. Premere [MENU].
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare
“Ripristino” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Azzeram”, e
quindi premere [SET].
• Pe annullare il procedimento senza eseguire il ripristino,
selezionare “Annulla”.
124
IMPOSTAZIONI AVANZATE
IMPORTANTE!
• Le seguenti voci non vengono inizializzate quando si
ripristina la fotocamera (pagina 228).
– Impostazioni per l’ora di casa
– Impostazioni per l’ora internazionale
– Regolazione
– Indic data
– Language
– Uscita video
125
IMPOSTAZIONI AVANZATE
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
• Questa operazione visualizzerà una delle istantanee presenti
in memoria, insieme all’informazione riguardante le
impostazioni utilizzate per lo scatto.
Visione di un’istantanea
Usare il seguente procedimento per visionare le istantanee sullo
schermo monitor della fotocamera.
1. Premere [
Tipo di file
Cartella/Nome di file
] per entrare nel modo PLAY.
Qualità dell’immagine
Dimensione dell’immagine
Data e ora
[
]
• L’icona del tipo di file che appare alla parte superiore
dello schermo monitor dipende dal tipo di file (istantanea,
filmato, solo audio, ecc.) che è attualmente visualizzato.
–
: Istantanea (pagina 126)
–
: Filmato (pagina 128)
–
: Istantanea con audio (pagina 127)
* Per informazioni sui nomi di cartelle e nomi di file, vedere
a pagina 161.
• Per come nascondere le informazioni dell’immagine e
visionare solamente l’immagine, vedere a pagina 43.
126
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
2. Usare [X] e [W] per scorrere le immagini.
Ascolto dell’audio di un’istantanea con
audio
Premere [X] per scorrere in avanti, e [W] per scorrere
indietro.
[X]
[X]
[W]
[W]
È possibile usare il seguente procedimento per riprodurre l’audio
di un’istantanea con audio. Un’istantanea con audio viene
indicata con l’icona “
” del tipo di file.
1. Entrare nel modo
PLAY e quindi usare
[W] e [X] per
visualizzare
l’istantanea con audio
della quale si desidera
riprodurre l’audio.
NOTA
• Tenere premuto [W] o [X] per scorrere ad alta velocità.
• L’immagine che appare inizialmente durante lo scorrimento
potrebbe apparire leggermente ruvida in un primo tempo,
tuttavia verrà subito sostituita da un’immagine con
definizione migliore. Notare che se si copia un’immagine
da un altro tipo di fotocamera digitale, sullo schermo
monitor potrebbe essere mostrata solo un’immagine di
qualità inferiore.
2. Premere [SET] per riprodurre l’audio
dell’istantanea dal diffusore incorporato della
fotocamera.
Per cambiare al modo REC
Premere [
].
127
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
Controlli della riproduzione audio
Visione di un filmato
Le seguenti sono le varie operazioni che è possibile eseguire
durante la riproduzione dell’audio.
Per fare ciò:
Usare il seguente procedimento per visionare un filmato sullo
schermo monitor della fotocamera.
Eseguire questa
operazione:
Far avanzare rapidamente o far
retrocedere rapidamente la
riproduzione
Tenere premuto [X] o [W].
Mettere in pausa o riavviare la
riproduzione
Premere [SET].
Regolare il volume
Premere [S] o [T].
Cambiare gli indicatori sullo
schermo
Premere [DISP].
Interrompere la riproduzione
Premere [MENU].
1. Entrare nel modo PLAY e quindi usare [W] e
[X] per visualizzare il filmato che si desidera
riprodurre.
• Controllare l’icona del tipo di file. L’icona del tipo di file di
un filmato è l’icona “
” (Filmati).
Tipo di file
Nome di cartella/
Nome di file
Durata della registrazione
Qualità
Il volume dell’audio può essere regolato solo mentre la
riproduzione è in corso o è in pausa.
La cornice tipo film che appare sullo schermo monitor indica
che questa è un’immagine di un filmato.
* Per informazioni sui nomi di cartelle e nomi di file, vedere
a pagina 161.
128
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
2. Premere [SET] per avviare la riproduzione.
• Dopo che è stata raggiunta la fine del filmato, lo schermo
monitor ritornerà a visualizzare la schermata di selezione
riportata al punto 1.
Per cambiare al modo REC
Premere [
].
Controlli per la riproduzione di filmati
Per fare ciò:
Eseguire questa
operazione:
Riprodurre rapidamente in avanti o
rapidamente all’indietro.
• Ogni pressione di uno dei pulsanti fa
aumentare la velocità di avanzamento
rapido in avanti o all’indietro fino a tre
passi.
Tenere premuto
[X] o [W].
Per fare ciò:
Eseguire questa
operazione:
Regolare il volume
• È possibile regolare il volume soltanto
quando la riproduzione è in corso.
Premere [S] o
[T].
Commutare gli indicatori sullo schermo
attivati o disattivati
Premere [DISP].
Zoomare in avvicinamento fino a 3,5X
• Mentre un’immagine è zoomata, è
possibile usare [S] [T] [W] e [X] per
spostarsi nell’intorno e visualizzare le
parti dell’immagine che non appaiono
nello schermo monitor.
Slittare il controllo
dello zoom nella
direzione di [
]
(
).
Interrompere la riproduzione
Premere [MENU].
IMPORTANTE!
• Potrebbe non essere possibile riprodurre filmati non
registrati con questa fotocamera.
Ritornare dall’avanzamento rapido in
Premere [SET].
avanti/all’indietro alla riproduzione normale
Mettere in pausa o riavviare la
riproduzione
Premere [SET].
Nello stato di pausa, scorrere in avanti o
indietro di un fotogramma alla volta
• Tenere premuto uno dei pulsanti per
scorrere le immagini in modo continuo.
Premere [X] o
[W].
129
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
Esecuzione della riproduzione
temporizzata sulla fotocamera
Immagini
(Selezionare i
file che si
desidera
includere
nella
riproduzione
temporizzata.)
La funzione di riproduzione temporizzata (Slideshow) permette
di riprodurre automaticamente in sequenza i file memorizzati.
È possibile configurare la riproduzione temporizzata per
riprodurre i file nella maniera che si desidera.
1. Nel modo PLAY, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare
“Sequenza imm” e quindi premere [X].
• Tutte le immagini: Include tutte le
istantanee, filmati e audio presenti in
memoria.
•
Solo: Include solo le istantanee e le
istantanee con audio.
•
Solo: Include solo i filmati.
• Una immagine: Include solo una specifica
immagine (selezionata usando [W] e [X]).
• Preferiti: Include le istantanee nella
cartella FAVORITE (pagina 163).
Durata
Usare [W] e [X] per selezionare uno dei
(Specificare la seguenti tempi (in minuti): 1, 2, 3, 4, 5, 10,
durata di
15, 30, 60.
riproduzione
temporizzata,
dall’inizio alla
fine.)
3. Configurare le impostazioni di riproduzione
temporizzata.
Usare [S] e [T] per selezionare una voce, e quindi
configurarla come descritto di seguito.
130
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
4. Usare [S] e [T] per selezionare “Inizia”, e
Intervallo
Usare [W] e [X] per selezionare un valore da
(Selezionare
1 a 30 secondi, oppure “MAX”.
l’intervallo
– Se si specifica un valore da 1 a 30
della
secondi, le immagini cambiano secondo
riproduzione
l’intervallo specificato, ma la porzione di
temporizzata.)
audio di filmati e di istantanee con audio
continuerà la riproduzione fino alla fine,
a prescindere dall’impostazione
dell’intervallo di tempo.
– Quando è selezionato “MAX”, viene
visualizzato solo il primo fotogramma di
ciascun filmato, senza alcuna
riproduzione dell’audio.
Effetto
(Selezionare
un effetto
speciale.)
quindi premere [SET] per avviare la
riproduzione temporizzata.
La riproduzione temporizzata viene eseguita
conformemente con le impostazioni precedentemente
configurate.
• È anche possibile scorrere attraverso le immagini durante
una riproduzione temporizzata, premendo [X] (in avanti)
e [W] (indietro).
• Per regolare il livello del volume dell’audio durante una
riproduzione temporizzata, usare [S] e [T].
Per interrompere una riproduzione temporizzata
Premere [SET]. Questa operazione riporterà al modo PLAY.
• Premendo [MENU] invece di [SET] si interrompe la
riproduzione temporizzata e si ritorna alla schermata di menu.
• Premendo [
] invece di [SET] si interrompe la riproduzione
temporizzata e si cambia al modo REC.
Usare [S] e [T] per selezionare l’effetto che
si desidera.
• Tipo 1, 2, 3, 4: Applica un effetto
predefinito in sequenza.
• Casuale: Applica effetti predefiniti (Tipo 1,
2, 3, 4) in sequenza casuale.
• Disattiv: Nessun effetto applicato.
– L’impostazione “Effetto” è disabilitata
quando per “Immagini” è selezionato
“Preferiti”, o quando l’impostazione di
“Intervallo” è “MAX”, “1” o “2”.
131
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
■ Esecuzione di una riproduzione
temporizzata sulla base USB (Photo Stand)
IMPORTANTE!
• Tutte le operazioni con i pulsanti vengono disabilitate
mentre la riproduzione temporizzata sta cambiando da
un’immagine all’altra. Attendere che un’immagine si sia
fermata sul display prima di eseguire un’operazione di
pulsante. Se un pulsante non è operativo, attendere un
attimo e provare di nuovo.
È possibile eseguire una riproduzione temporizzata sulla
fotocamera mentre è collocata sulla base USB. Questo
rappresenta un’ottimo modo per apprezzare una lunga
riproduzione temporizzata, senza alcuna preoccupazione
riguardo l’esaurimento della pila della fotocamera.
• Configurare le impostazioni della riproduzione temporizzata
(pagina 130) prima di eseguire i punti riportati sotto.
• Collegare il trasformatore CA fornito in dotazione alla base
USB, e inserirlo in una presa di corrente.
NOTA
• Selezionando un filmato per la riproduzione temporizzata,
quando è selezionata “Una immagine” per “Immagini”, si
determinerà la riproduzione ripetuta del filmato per il tempo
specificato dall’impostazione “Durata” della riproduzione
temporizzata.
• Un’immagine copiata da un computer o registrata con un
differente tipo di fotocamera digitale, potrebbe rimanere
sullo schermo più a lungo rispetto al tempo specificato in
“Intervallo”.
1. Accendere la fotocamera e collocarla sulla
base USB.
132
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
2. Premere il pulsante
Per interrompere una riproduzione temporizzata
[PHOTO] sulla base
USB per avviare la
riproduzione
temporizzata.
Premere il pulsante [PHOTO] sulla base USB. Questa
operazione fa spegnere la fotocamera.
IMPORTANTE!
• La pila non viene caricata mentre è in corso una
riproduzione temporizzata. Per caricare la pila,
interrompere la riproduzione temporizzata.
La riproduzione temporizzata
viene eseguita
[PHOTO]
conformemente con le
impostazioni da voi
precedentemente configurate con la procedura riportata a
pagina 130. La fotocamera si spegnerà automaticamente
una volta che è trascorso il tempo da voi specificato in
“Durata”.
• È possibile cambiare l’impostazione della riproduzione
temporizzata mentre essa è in corso, premendo [MENU].
Dopo la configurazione delle impostazioni, premere
ancora [MENU] per riavviare la riproduzione
temporizzata.
• Per regolare il livello del volume dell’audio durante una
riproduzione temporizzata, usare [S] e [T].
NOTA
• È possibile collegare la base USB ad un televisore e
apprezzare così la riproduzione temporizzata su un grande
schermo. È possibile anche collegarsi ad un registratore
video e registrare una riproduzione temporizzata (pagina
134).
133
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
3. Accendere il televisore e selezionare il suo
Visione delle immagini della
fotocamera su un televisore
modo di ingresso video.
Se il televisore ha più di un ingresso video, selezionare
l’ingresso dove è collegata la base USB.
Utilizzare la procedura riportata di seguito per visionare le
riproduzioni temporizzate e i filmati sullo schermo di un
televisore.
• Per collegarsi ad un televisore è necessario utilizzare la base
USB e il cavo audio/video fornito in dotazione con la
fotocamera.
4. Premere [
] per accendere la fotocamera ed
entrare nel modo PLAY.
Premendo [ON/OFF] o [
] si accenderà la fotocamera nel
modo PLAY.
Quando si accende la fotocamera nel modo PLAY, appare
un’immagine sullo schermo del televisore. Lo schermo
monitor della fotocamera non si accenderà.
1. Collegare la base USB ad un televisore.
Presa jack VIDEO IN (Giallo)
Prese jack AUDIO IN (Bianco)
5. È ora possibile eseguire l’operazione
Video
TV
Giallo
Audio
applicabile sulla fotocamera per il tipo di file
che si desidera riprodurre.
• A questo punto potete premere il pulsante [PHOTO] sulla
base USB per avviare una riproduzione temporizzata
(pagina 133).
Bianco
Cavo audio/video
[AV OUT] (porta di uscita audio/video)
2. Spegnere la fotocamera e collocarla sulla base
USB.
134
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
Per spegnere la fotocamera
NOTA
È possibile spegnere la fotocamera eseguendo una delle due
operazioni seguenti.
• Premere il pulsante [ON/OFF] della fotocamera.
• Premere il pulsante [USB] sulla base USB.
• Dopo aver collegato il terminale della base della
fotocamera direttamente al terminale VIDEO IN di un
televisore, utilizzando il cavo audio/video (EMC-3A)
disponibile opzionalmente (senza usare il cavo USB), è
possibile visionare le immagini registrate sul televisore.
• È possibile usare la base USB della fotocamera per
collegare un registratore DVD o un videoregistratore, e
quindi registrare le immagini dalla fotocamera. Nel seguito
viene spiegato come usare il cavo audio/video fornito in
dotazione.
– Registratore DVD o videoregistratore: Collegare i
terminali VIDEO IN e AUDIO IN.
– Base USB: Collegare a [AV OUT] (porta di uscita audio/
video)
– Fotocamera: Posizionare sulla base
È possibile eseguire una riproduzione temporizzata di
istantanee e filmati sulla fotocamera, e registrala su un
DVD o su una videocassetta. È possibile registrare i filmati
selezionando “
Solo” per l’impostazione della
riproduzione temporizzata di “Immagini” (pagina 130).
Quando si registrano le immagini su un dispositivo esterno,
usare [DISP] per annullare tutti gli indicatori dallo schermo
monitor (pagina 43).
IMPORTANTE!
• Quando si effettua il collegamento ad un televisore per
visualizzare le immagini, accertarsi di configurare i pulsanti
[
] (REC) e [
] (PLAY) della fotocamera per
“Accendi” o “Accendi/Spegni” (pagina 179).
• Tutte le icone e tutti gli indicatori che appaiono sullo
schermo monitor, appariranno anche sullo schermo del
televisore.
È possibile usare [DISP] per cambiare il contenuto della
visualizzazione.
• L’audio è monofonico.
• Certi tipi di televisori possono tagliare via parte delle
immagini.
• L’audio è inizialmente in uscita dalla fotocamera al volume
massimo. Quando ha inizio per la prima volta la
visualizzazione delle immagini, regolare il controllo del
volume del televisore ad un livello relativamente basso, e
quindi regolarlo come si richiede.
135
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
■ Selezione del sistema di rapporto schermo e
uscita video
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
desiderata, e quindi premere [SET].
È possibile usare il procedimento riportato in questa sezione per
selezionare NTSC o PAL come sistema di uscita video. È
possibile anche specificare un rapporto fra larghezza e altezza
di 4:3 o di 16:9.
Per questo tipo di televisore:
Selezionare
questo sistema di
uscita video:
Televisore NTSC con schermo standard
(Giappone, U.S., e altri paesi)
NTSC 4:3
Televisore NTSC con schermo wide
(Giappone, U.S., e altri paesi)
NTSC 16:9
Televisore PAL con schermo standard
(Europa e altre aree)
PAL 4:3
Televisore PAL con schermo wide
(Europa e altre aree)
PAL 16:9
IMPORTANTE!
• Selezionare il rapporto fra larghezza e altezza (4:3 o 16:9)
che corrisponde al tipo di televisore che si intende
utilizzare. Potrebbe richiedersi la configurazione
dell’impostazione del rapporto fra larghezza e altezza
anche sul televisore. Le impostazioni non corrette del
rapporto fra larghezza e altezza della fotocamera e/o del
televisore possono determinare una visualizzazione non
normale dell’immagine.
• Se l’impostazione di uscita del segnale video della
fotocamera non corrisponde al sistema di segnale video
del televisore o di un altro apparecchio video, le immagini
non verranno visualizzate correttamente.
• Le immagini non verranno visualizzate correttamente su un
televisore o apparecchio video che non è di sistema NTSC
o PAL.
1. Premere [MENU].
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare “Uscita
video” e quindi premere [X].
136
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
Per zoomare indietro, slittare il controllo dello zoom
verso [
](
).
Zoomata dell’immagine visualizzata
Eseguire il seguente procedimento per zoomare l’immagine
attualmente visualizzata sullo schermo monitor fino a otto volte
la sua dimensione normale.
• Se gli indicatori sul display sono attivati, un indicatore
nell’angolo in basso a destra dello schermo monitor mostra
quale parte dell’immagine zoomata è attualmente
visualizzata.
1. Nel modo PLAY, usare [W] e [X] per
visualizzare l’istantanea che si desidera
zoomare.
2. Slittare il controllo
dello zoom verso [
(
).
Ogni pressione di questo
pulsate ingrandisce di più
l’immagine.
È possibile usare [S], [T],
[W], e [X] per spostarsi ad
una parte differente
dell’immagine dopo la
zoomata.
Per riportare l’immagine alla sua dimensione normale
Premere [MENU] o [BS].
Fattore di zoom
IMPORTANTE!
]
• A seconda della dimensione dell’immagine, potrebbe non
essere possibile zoomare alcune immagini fino a 8 volte la
loro dimensione normale.
Area dell’immagine
Parte dell’immagine
attualmente visualizzata.
137
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
Uso della schermata a 12 immagini
Uso della schermata di calendario
È possibile usare la procedura riportata sotto per visualizzare
una schermata che mostra 12 immagini.
1. Slittare il controllo
dello zoom verso [
(
).
Usare il seguente procedimento per visualizzare un calendario
che mostra la prima immagine registrata su ogni data di un
determinato mese. Questa schermata aiuta a rendere la ricerca
di un’immagine più rapida e facile.
Bordo di selezione
]
1. Nel modo PLAY,
premere [S] (
Questa operazione visualizza
la schermata a 12 immagini
con un riquadro di selezione
attorno all’ultima immagine
che appariva sullo schermo
monitor.
).
Questa operazione
visualizza la schermata del
calendario.
• È possibile anche
visualizzare il calendario
Anno/Mese
premendo [MENU],
selezionando la scheda
Bordo di selezione
“PLAY”, selezionando
“Calendario”, e quindi
premendo [X] per
visualizzare il calendario.
• Per uscire dalla schermata del calendario, premere
[MENU] o [BS].
2. Selezionare l’immagine che si desidera.
• Usare [W] e [X] per scorrere tra le 12 schermate di
immagini.
• Per visionare la versione a schermo intero di una
determinata immagine, usare [S], [T], [W], e [X] per
spostare il bordo di selezione ad essa, e quindi premere
[SET].
138
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
2. Usare [S], [T], [W], e [X] per spostare il bordo
IMPORTANTE!
di selezione alla data della quale si desidera
visualizzare l’immagine, e quindi premere
[SET].
• Notare i punti seguenti riguardo a come certe funzioni di
modifica della fotocamera influiscono sulla data con la
quale l’immagine viene associata sulla schermata di
calendario.
Questa operazione visualizza la prima immagine registrata
in quella data.
NOTA
• L’anno e il mese vengono visualizzati sul calendario con lo
stesso formato da voi selezionato per l’impostazione “Indic
data” (pagina 176).
139
Eseguendo questo tipo
di operazione di
modifica:
Verrà associata l’immagine
risultante con questa data:
Distors trapez, Correzione
colori, Ridimensionam,
Ritaglio, Copia
La data in cui è stata
eseguita l’operazione di
modifica
Modifica della data e
dell’ora di un’immagine
La data in cui è stata
registrata l’immagine
originale
VISIONE DI ISTANTANEE E FILMATI
MODIFICA DELLE IMMAGINI
4. Usare [S] e [T] per selezionare una
Ridimensionamento di un’istantanea
dimensione dell’immagine e quindi premere
[SET].
È possibile cambiare la dimensione di un’istantanea e salvare il
risultato come un’istantanea separata. L’istantanea originale
verrà inoltre mantenuta in memoria. È possibile ridimensionare
un’istantanea in uno qualsiasi dei formati seguenti.
Dimensione dell’immagine
(Pixel)
Più
grande
Più
piccola
Formato di stampa
5M
2560 × 1920 Stampa A4
3M
2048 × 1536 Stampa A4
VGA
640 × 480
• Quando si ridimensiona un’immagine, si avvieranno
ciclicamente le seguenti informazioni:
Dimensione dell’immagine
Numero di pixel
Formato di stampa
.
Il formato di stampa indica il formato carta ottimale per
stampare un’istantanea della dimensione dell’immagine
selezionata.
5. Dopo aver premuto [SET] al punto 4 per
E-mail
• Dimensione ottimale per
un’immagine da allegare
alle e-mail.
ridimensionare l’immagine, lo schermo
monitor ritorna al punto 3, da cui è possibile
ripetere i punti 3 e 4 per ridimensionare
un’altra immagine, se lo si desidera.
* M sta ad indicare “Mega”, che significa “milione”.
Per uscire dall’operazione di ridimensionamento,
selezionare “Annulla”.
1. Nel modo PLAY, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare
“Ridimensionam” e quindi premere [X].
3. Usare [W] e [X] per scorrere le immagini e
visualizzare quella che si desidera
ridimensionare.
140
MODIFICA DELLE IMMAGINI
Rifilatura di un’istantanea
IMPORTANTE!
• Notare che non non è possibile ridimensionare i seguenti
tipi di istantanee.
– Istantanee VGA (640 × 480 pixel) e più piccole
– Istantanee create con l’uso di MOTION PRINT
– Istantanee registrate con un’altra fotocamera
• Ridimensionando un’istantanea ripresa con un rapporto fra
larghezza e altezza di 16:9 o 3:2, i lati sinistro e destro
dell’immagine saranno tagliati via. Il rapporto fra larghezza
e altezza dell’immagine risultante sarà 4:3.
• L’operazione di ridimensionamento non può essere
eseguita se non c’è memoria sufficiente per memorizzare
la versione ridimensionata dell’istantanea.
• La data di registrazione della versione ridimensionata
dell’istantanea sarà uguale alla data di registrazione
dell’istantanea originale.
È possibile rifilare un’istantanea per eliminare parti
dell’immagine di cui non si ha bisogno, e salvare il risultato in un
file separato. L’istantanea originale verrà inoltre mantenuta in
memoria.
1. Nel modo PLAY, visualizzare l’istantanea che
si desidera rifilare.
2. Premere [MENU].
3. Sulla scheda
Fattore di zoom
“Riproduz”,
selezionare “Ritaglio”
e quindi premere [X].
Rappresenta l’area
dell’istantanea
• Questa operazione può
essere eseguita soltanto
mentre sullo schermo
monitor viene visualizzata
un’istantanea.
Parte dell’immagine
attualmente visualizzata.
141
MODIFICA DELLE IMMAGINI
4. Usare il controllo dello zoom per zoomare, e
Correzione della distorsione
trapezoidale
[S], [T], [W] e [X] per spostarsi intorno
all’immagine zoomata per visualizzare la parte
che si desidera estrarre.
Usare il seguente procedimento per correggere l’istantane di
una lavagna, documento, poster, fotografia, o altro oggetto
rettangolare che è fuorisquadro perché è stato registrato da una
posizione angolata. Eseguendo una correzione della distorsione
trapezoidale su un’immagine, verrà memorizzata una nuova
immagine (corretta) della dimensione 2M (1600 × 1200 pixel)
come un file separato.
5. Premere [SET] per estrarre la parte
visualizzata e salvarla come un file separato.
• Per uscire dal procedimento di rifilatura in un momento
qualsiasi prima di premere [SET], premere [MENU].
IMPORTANTE!
1. Nel modo PLAY, visualizzare l’istantanea che
• Notare che non è possibile rifilare i seguenti tipi di
immagini.
– Istantanee create con l’uso di MOTION PRINT
– Istantanee registrate con un’altra fotocamera
• L’immagine prodotta dall’operazione di ritaglio di
un’immagine 3:2 o 16:9 avrà un rapporto fra larghezza e
altezza di 4:3.
• L’operazione di rifilatura non può essere eseguita se non
c’è memoria sufficiente per memorizzare l’immagine
estratta.
• La data di registrazione dell’immagine estratta sarà uguale
alla data di registrazione dell’istantanea originale.
si desidera correggere.
2. Premere [MENU].
3. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare “Distors
trapez” e quindi premere [X].
Questa operazione visualizza la schermata che mostra tutte
le forme rettangolari presenti nell’immagine, che si
qualificano come candidati per la correzione della
distorsione trapezoidale.
• Notare che il punto riportato sopra è possibile solo
quando è presente un’istantanea visualizzata sullo
schermo monitor.
142
MODIFICA DELLE IMMAGINI
4. Usare [W] e [X] per
IMPORTANTE!
selezionare il
candidato che si
desidera correggere.
• Se l’immagine originale è inferiore alla dimensione 2M
(1600 × 1200 pixel), la nuova versione (corretta) avrà la
stessa dimensione come quella originale.
• La correzione della distorsione trapezoidale non può
essere eseguita sui seguenti tipi di immagini.
– Immagini di filmati
– Immagini create con MOTION PRINT
– Immagini registrate con un’altra fotocamera
• Non è possibile eseguire l’operazione di correzione della
distorsione trapezoidale se la memoria non è sufficiente
per salvare l’immagine corretta.
• Quando si visualizza un’immagine corretta sullo schermo
monitor della fotocamera, la data e l’ora indicano quando
l’immagine è stata registrata originariamente, ma non
quando l’immagine è stata corretta.
• Quando un’immagine corretta dalla distorsione
trapezoidale appare sulla schermata di un intero mese del
calendario, essa viene visualizzata alla data in cui è stata
corretta (pagina 138).
5. Usare [S] e [T] per selezionare “Correggi” e
quindi premere [SET].
• Selezionare “Annulla” per uscire dal procedimento senza
eseguire la correzione della distorsione trapezoidale.
143
MODIFICA DELLE IMMAGINI
6. Spostare il controllo dello zoom a sinistra e a
Uso del restauro colore per
correggere i colori di una vecchia foto
destra per zoomare il riquadro di rifilatura.
• La dimensione dell’area che è possibile selezionare con il
riquadro di rifilatura dipende dalla dimensione
dell’immagine attualmente visualizzata.
Il restauro del colore vi consente di correggere i vecchi colori di
una fotografia scattata con una fotocamera digitale. Questa
funzione è utile per la correzione delle vecchie fotografie, poster,
ecc. esistenti.
• Eseguendo il restauro dei colori di un’immagine, viene
memorizzata una nuova immagine (restaurata) di dimensione
2M (1600 × 1200 pixel) come un file separato.
7. Usare [S], [T], [W] e [X] per spostare il
riquadro di rifilatura alla posizione che si
desidera, e quindi premere [SET].
La fotocamera correggerà automaticamente i colori e
salverà l’immagine corretta.
• Se non si desidera un bordo intorno all’immagine,
configurare il riquadro di rifilatura in modo che sia
leggermente all’interno del riquadro dell’immagine
visualizzata.
• Per uscire dall’operazione di restauro dei colori senza
salvare nulla, premere [MENU].
1. Nel modo PLAY, visualizzare l’istantanea che
si desidera correggere.
2. Premere [MENU].
3. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare
“Correzione colori” e quindi premere [X].
4. Usare [W] e [X] per selezionare la fotografia
candidata che si desidera.
5. Usare [S] e [T] per selezionare “Ritaglia”, e
quindi premere [SET].
Questa operazione visualizza un riquadro di ritaglio sullo
schermo monitor.
• Per uscire dal restauro dei colori senza eseguire nulla,
selezionare “Annulla”.
144
MODIFICA DELLE IMMAGINI
IMPORTANTE!
NOTA
• Se l’immagine originale è inferiore alla dimensione 2M
(1600 × 1200 pixel), la nuova versione (restaurata) avrà la
stessa dimensione come quella originale.
• Notare che non è possibile correggere i seguenti tipi di
immagini.
– Immagini di filmati e l’icona di file di registrazione vocale.
– Immagini create con MOTION PRINT
– Immagini registrate con un’altra fotocamera
• Non è possibile eseguire l’operazione di correzione dei
colori se la memoria non è sufficiente per salvare
l’immagine corretta.
• Quando si visualizza un’immagine restaurata sullo
schermo monitor della fotocamera, la data e l’ora indicano
quando l’immagine è stata registrata originariamente, ma
non quando l’immagine è stata corretta.
• Quando un’immagine corretta appare sulla schermata di un
intero mese del calendario, essa viene visualizzata alla
data in cui è stata corretta (pagina 138).
• Se si desidera registrare l’immagine di una vecchia
fotografia con questa fotocamera e restaurare l’immagine
risultante, vedere “Restauro di una vecchia fotografia” a
pagina 93.
145
MODIFICA DELLE IMMAGINI
4. Impostare la data e l’ora desiderata.
Modifica della data e dell’ora di
un’immagine
Usare il procedimento riportato in questa sezione per cambiare
la data e l’ora di un’immagine precedentemente registrata.
Questa possibilità risulta utile quando la data e l’ora attuali sono
errate a causa dei seguenti motivi.
• Perché le impostazioni dell’orologio della fotocamera non
erano configurate correttamente quando l’immagine è stata
registrata
• Perché l’immagine è stata registrata usando una zona dell’ora
internazionale errata (pagina 176)
Per fare ciò:
Eseguire questa
operazione:
Cambiare il valore alla posizione del
cursore
Premere [S] o [T].
Spostare il cursore tra le
impostazioni
Premere [W] o [X].
Commutare la misurazione del
tempo tra 12 ore e 24 ore
Premere [BS].
5. Quando tutte le impostazioni sono nella
maniera desiderata, premere [SET] per
applicarle.
1. Nel modo PLAY, usare [W] e [X] per
visualizzare l’immagine di cui si desidera
modificare la data e l’ora.
• Dopo la modifica dell’ora e della data, visualizzare
l’immagine per confermare che la data e l’ora siano
corrette.
2. Premere [MENU].
3. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare “Data/
Ora” e quindi premere [X].
146
MODIFICA DELLE IMMAGINI
Rotazione dell’immagine visualizzata
di un’istantanea
IMPORTANTE!
• Non è possibile cambiare la data dei seguenti tipi di file.
– Filmati, registrazioni vocali
– Immagini create con MOTION PRINT
• Non è possibile modificare la data e l’ora sovrimpresse in
un’immagine usando la funzione di sovrimpressione
dell’ora e della data (pagina 115).
• Non è possibile modificare la data e l’ora di un’immagine
protetta. Annullare la protezione dell’immagine e quindi
modificare la data e l’ora.
• È possibile specificare qualsiasi data compresa nella
gamma dal 1 Gennaio 1980 al 31 Dicembre 2049.
Eseguire il seguente procedimento per ruotare l’istantanea
attualmente visualizzata sullo schermo monitor. Questa
funzione risulta particolarmente utile con un’istantanea scattata
utilizzando l’orientamento ritratto (verticale). Dopo la rotazione di
un’istantanea, è possibile ritornare al suo orientamento originale
se lo si desidera.
• Notare che questo procedimento non cambia in realtà i dati
dell’immagine. Esso modifica semplicemente il modo di
visualizzazione dell’istantanea sullo schermo monitor della
fotocamera.
1. Nel modo PLAY, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare
“Rotazione” e quindi premere [X].
• Questa operazione può essere eseguita soltanto mentre
sullo schermo monitor viene visualizzata un’istantanea.
3. Usare [W] e [X] per selezionare l’istantanea
della quale si desidera ruotare l’immagine.
147
MODIFICA DELLE IMMAGINI
4. Usare [S] e [T] per selezionare “Ruota” e
Montaggio di un filmato sulla
fotocamera
quindi premere [SET].
• Ogni pressione di [SET] ruoterà l’immagine visualizzata
di 90 gradi a sinistra.
È possibile eseguire le operazioni di taglio seguenti sulla
fotocamera, per montare i filmati che avete registrato.
5. Quando l’immagine visualizzata ha
l’orientamento che si desidera, premere
[MENU].
IMPORTANTE!
• Non è possibile ruotare l’immagine di un’istantanea
protetta. Per ruotare un’istantanea protetta, rimuovere
prima la sua protezione (pagina 162).
• Potrebbe non essere possibile ruotare l’immagine di
un’istantanea registrata con un’altra fotocamera.
• Non è possibile ruotare l’immagine di un’istantanea creata
con l’uso di MOTION PRINT.
• Sulla schermata a 12 immagini e sulla schermata del
calendario verrà visualizzata la versione originale (non
ruotata) di un’immagine di istantanea.
148
Operazione
Descrizione
Taglio
(Taglio fino al punto)
Taglia tutto ciò che è presente dalla
posizione attuale fino all’inizio del
filmato.
Taglio
(Taglio da punto a
punto)
Taglia tutto ciò che è presente tra due
punti.
Taglio
(Taglio dal punto)
Taglia tutto ciò che è presente dalla
posizione attuale fino alla fine del
filmato.
MODIFICA DELLE IMMAGINI
■ Montaggio con Taglio fino al punto, o Taglio
dal punto
IMPORTANTE!
• Quando si esegue il montaggio di un filmato, viene salvato
soltanto il risultato. Il filmato originale non verrà conservato
in memoria. Una volta che avete eseguito un’operazione di
montaggio, non sarà più possibile annullarla.
• Non è possibile eseguire il montaggio di un filmato la cui
durata è inferiore a cinque secondi.
• L’operazione di montaggio di un filmato è supportata
soltanto per i filmati registrati con questa fotocamera.
• Non sarà possibile eseguire il montaggio di un filmato se
l’ammontare della capacità di memoria rimanente è
inferiore alla dimensione del file di filmato che si desidera
montare. Se non c’è sufficiente memoria disponibile,
cancellare eventuali file non più necessari per rendere
disponibile maggior memoria.
• Il taglio di un filmato in due parti o il giuntaggio di due filmati
in un singolo filmato, non può essere eseguito sulla
fotocamera.
1. Riprodurre il filmato di cui si desidera
eseguire il montaggio.
2. Premere [SET] per
mettere in pausa la
riproduzione.
• Controllare per assicurarsi
che “
” (icona di taglio)
sia visualizzata sullo
schermo monitor. In caso
contrario, premere di
nuovo [SET].
Icona di taglio
3. Premere [T].
• È anche possibile eseguire i punti seguenti al posto dei
punti da 1 a 3 riportati sopra.
1 Nel modo PLAY, selezionare il filmato di cui si
desidera eseguire il montaggio, e quindi premere
[MENU].
2 Sulla scheda “Riproduz”, selezionare “Montaggio film”
e quindi premere [X].
149
MODIFICA DELLE IMMAGINI
4. Usare [S] e [T] per selezionare “
Taglio” (Taglio fino al punto) o “
Taglio” (Taglio dal punto) e quindi premere
[SET].
• Per annullare l’operazione di montaggio del filmato,
selezionare “Annulla” e quindi premere [SET]. Questa
operazione farà ritornare la schermata di riproduzione del
filmato messo in pausa.
5. Usare le operazioni
seguenti per
selezionare il
fotogramma (punto)
da cui o a cui si
desidera eseguire il
taglio del filmato
(punto di taglio).
Per fare ciò:
Premere questo
pulsante:
Far avanzare rapidamente o far
retrocedere rapidamente la
riproduzione
[X] o [W]
Mettere in pausa o annullare la
pausa durante la riproduzione del
filmato
[SET]
Far scorrere la riproduzione in pausa
di un fotogramma alla volta, in avanti
o indietro
[X] o [W]
• La parte del filmato indicata in rosso sulla barra
dell’indicatore visualizzato, è la parte che verrà tagliata.
• Per annullare l’operazione di taglio, premere [MENU].
Questa operazione farà ritornare la schermata al punto 3.
6. Quando viene visualizzato il fotogramma dove
si desidera indicare il punto di taglio, premere
[T].
150
MODIFICA DELLE IMMAGINI
■ Uso di Taglio da punto a punto
7. In risposta al messaggio di conferma che
appare, usare [S] e [T] per selezionare “Sì” e
quindi premere [SET].
1. Riprodurre il filmato di cui si desidera
eseguire il montaggio.
• Per annullare l’operazione di montaggio del filmato
selezionare “No” invece di “Sì”, e quindi premere [SET].
Questa operazione farà ritornare la schermata di
riproduzione del filmato messo in pausa.
• L’operazione di taglio selezionata richiederà un tempo
considerevole per essere completata. Attendere finché il
messaggio “Elaborazione in corso... Attendere...” non
scompare dallo schermo monitor, prima di eseguire
qualsiasi operazione sulla fotocamera. Notare che
un’operazione di taglio può richiedere un periodo di
tempo considerevole se il filmato in fase di montaggio è
lungo.
2. Premere [SET] per
mettere in pausa la
riproduzione.
Icona di taglio
3. Premere [T].
• È anche possibile eseguire i punti seguenti al posto dei
punti da 1 a 3 riportati sopra.
1 Nel modo PLAY, selezionare il filmato di cui si
desidera eseguire il montaggio, e quindi premere
[MENU].
2 Sulla scheda “Riproduz”, selezionare “Montaggio film”
e quindi premere [X].
151
MODIFICA DELLE IMMAGINI
4. Usare [S] e [T] per selezionare “
Taglio” (Taglio da punto a punto) e quindi
premere [SET].
• Per annullare l’operazione di montaggio del filmato,
selezionare “Annulla” e quindi premere [SET]. Questa
operazione farà ritornare la schermata di riproduzione del
filmato messo in pausa.
5. Usare le operazioni
seguenti per
selezionare i
fotogrammi (punti) tra
i quali si desidera
tagliare il filmato
(punti di taglio).
Per fare ciò:
Premere questo
pulsante:
Far avanzare rapidamente o far
retrocedere rapidamente la
riproduzione
[X] o [W]
Mettere in pausa o annullare la
pausa durante la riproduzione del
filmato
[SET]
Far scorrere la riproduzione in pausa
di un fotogramma alla volta, in avanti
o indietro
[X] o [W]
• Per annullare l’operazione di taglio del montaggio,
premere [MENU]. Questa operazione farà ritornare la
schermata al punto 3.
6. Quando viene visualizzato il fotogramma dove
si desidera indicare il primo punto di taglio
(Da), premere [T].
7. Ripetere il punto 5 per selezionare il
fotogramma che si desidera utilizzare come
secondo punto di taglio (A).
• La parte del filmato indicata in rosso sulla barra
dell’indicatore visualizzato, è la parte che verrà tagliata.
152
MODIFICA DELLE IMMAGINI
8. Quando viene visualizzato il fotogramma dove
Creazione di un’istantanea da un
fotogramma di filmato (MOTION
PRINT)
si desidera indicare il secondo punto di taglio
(A), premere [T].
9. In risposta al messaggio di conferma che
La funzione MOTION PRINT consente di catturare un
fotogramma di filmato e utilizzarlo per creare un’istantanea.
L’istantanea da voi creata può avere uno dei due formati
descritti di seguito.
appare, usare [S] e [T] per selezionare “Sì” e
quindi premere [SET].
• Per annullare l’operazione di montaggio del filmato
selezionare “No” invece di “Sì”, e quindi premere [SET].
Questa operazione farà ritornare la schermata di
riproduzione del filmato messo in pausa.
• L’operazione di taglio selezionata richiederà un tempo
considerevole per essere completata. Attendere finché il
messaggio “Elaborazione in corso... Attendere...” non
scompare dallo schermo monitor, prima di eseguire
qualsiasi operazione sulla fotocamera. Notare che
un’operazione di taglio può richiedere un periodo di
tempo considerevole se il filmato in fase di montaggio è
lungo.
Istantanea a 9
fotogrammi (2M
1600 × 1200 pixel)
153
Questo formato posiziona il fotogramma
selezionato del filmato al centro, i quattro
fotogrammi che lo precedono alla parte
superiore e i quattro fotogrammi che lo
seguono alla parte inferiore.
MODIFICA DELLE IMMAGINI
Istantanea a 1
fotogramma (640
× 480 pixel VGA)
5. Usare [W] e [X] per far scorrere i fotogrammi
Questo formato crea un’istantanea che
utilizza soltanto il fotogramma
selezionato del filmato.
di filmato ed eseguire la ricerca del
fotogramma che si desidera utilizzare come
immagine per l’istantanea.
• Tenere premuto [W] o [X] per scorrere ad alta velocità.
6. Dopo aver visualizzato il fotogramma di
filmato che si desidera, premere [SET].
• Se si è selezionato “9 fotogrammi” al punto 4, la
fotocamera creerà un’istantanea a 9 fotogrammi, con al
centro il fotogramma selezionato al punto 6.
• Se si è selezionato “1 fotogramma” al punto 4, la
fotocamera creerà un’istantanea del fotogramma
selezionato al punto 6.
1. Nel modo PLAY, visualizzare il filmato che
contiene il fotogramma che si desidera
utilizzare.
2. Premere [MENU].
IMPORTANTE!
• Non è possibile eseguire la funzione MOTION PRINT con
un filmato registrato su un differente tipo di fotocamera.
3. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare
“MOTION PRINT” e quindi premere [X].
4. Usare [S] e [T] per selezionare “9
fotogrammi” o “1 fotogramma”.
154
MODIFICA DELLE IMMAGINI
USO DELL’AUDIO
3. Sulla scheda
Aggiunta dell’audio ad un’istantanea
“Riproduz”,
selezionare
“Duplicazione” e
quindi premere [X].
La funzione di missaggio della vostra fotocamera consente di
aggiungere l’audio ad una istantanea dopo averla scattata.
Un’istantanea che include l’audio (a prescindere se l’audio sia
stato registrato sul posto o aggiunto in un secondo momento)
viene indicata dall’icona “
”.
È possibile rieseguire la registrazione dell’audio dell’istantanea
se lo si desidera.
È possibile registrare fino a 30 secondi di audio per
un’istantanea.
• Questa operazione può
essere eseguita soltanto
mentre sullo schermo monitor viene visualizzata
un’istantanea.
4. Premere il pulsante di scatto dell’otturatore
per avviare la registrazione dell’audio.
■ Aggiunta dell’audio ad un’istantanea
5. Premere di nuovo il pulsante di scatto
1. Nel modo PLAY, visualizzare l’istantanea alla
dell’otturatore per interrompere la
registrazione dell’audio.
quale si desidera aggiungere l’audio.
La registrazione si interromperà automaticamento dopo
circa 30 secondi se non si preme il pulsante di scatto
dell’otturatore.
2. Premere [MENU].
Per riprodurre l’audio di un’istantanea
Eseguire i punti riportati in “Ascolto dell’audio di un’istantanea
con audio” a pagina 127.
155
USO DELL’AUDIO
■ Riesecuzione della registrazione dell’audio
di un’istantanea
5. Premere il pulsante di scatto dell’otturatore
per avviare la registrazione dell’audio.
Questa operazione cancella la precedente registrazione e la
sostituisce con quella nuova.
IMPORTANTE!
• Notare che non è possibile ripristinare l’audio originale di
un’istantanea una volta che esso è stato cancellato o
sovraregistrato.
6. Premere di nuovo il pulsante di scatto
dell’otturatore per interrompere la
registrazione dell’audio.
1. Nel modo PLAY, visualizzare l’istantanea di
La registrazione si interromperà automaticamento dopo
circa 30 secondi se non si preme il pulsante di scatto
dell’otturatore.
cui si desidera rieseguire la registrazione
dell’audio.
2. Premere [MENU].
3. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare
“Duplicazione” e quindi premere [X].
4. Usare [S] e [T] per selezionare “Cancella”, e
quindi premere [SET].
• Se proprio si desidera cancellare l’audio dell’istantanea
senza rieseguire la registrazione, premere [MENU] a
questo punto per saltare il resto di questo procedimento.
156
USO DELL’AUDIO
IMPORTANTE!
NOTA
• Fare attenzione a non
Microfono
ostruire il microfono della
fotocamera con le dita
durante la registrazione.
• Non sarà possibile
ottenere buoni risultati di
registrazione se la
fotocamera è
eccessivamente lontana
da quello che state
provando a registrare.
• Non sarà possibile registrare l’audio se la capacità di
memoria rimanente è troppo bassa.
• Non è possibile aggiungere l’audio (missaggio) per i
seguenti tipi di immagini.
– Filmati
– Istantanee create con l’uso di MOTION PRINT
– Istantanee protette
• La vostra fotocamera supporta i seguenti formati di dati
audio.
– Formato audio: WAVE/ADPCM (estensione .WAV)
– Dimensione approssimativa del file audio: 165KB
(registrazione di 30 secondi a 5,5KB al secondo)
157
USO DELL’AUDIO
3. Premere il pulsante di
Registrazione del solo audio
(Registrazione vocale)
scatto dell’otturatore
per avviare la
registrazione.
La registrazione vocale consente di registrare solo l’audio,
senza un’istantanea o filmato.
Usando solamente la memoria incorporata, è possibile
registrare fino a 24 minuti di registrazione vocale.
• La spia di funzionamento
lampeggia in verde
mentre la registrazione è
in corso.
• È possibile premere
[DISP] durante la
Tempo di registrazione
rimanente
registrazione per
disattivare lo schermo
monitor.
• Premendo [SET] durante
la registrazione verrà inserito un marcatore nella
registrazione. Durante la riproduzione successiva, sarà
possibile saltare alle posizioni dei marcatori presenti nella
registrazione.
1. Nel modo REC, premere [BS].
2. Usare [S], [T], [W], e [X] per selezionare
“Registr vocale” e quindi premere [SET].
Questa operazione fa apparire “
Durata della
registrazione
” sullo schermo monitor.
158
USO DELL’AUDIO
4. Premere di nuovo il pulsante di scatto
IMPORTANTE!
dell’otturatore per interrompere la
registrazione audio e ritornare alla schermata
riportata al punto 3.
• Fare attenzione a non
ostruire il microfono della
fotocamera con le dita
durante la registrazione.
• Non sarà possibile
ottenere buoni risultati di
registrazione se la
fotocamera è
eccessivamente lontana
da quello che state
provando a registrare.
• La registrazione inoltre si interromperà automaticamente
se la memoria risulterà piena.
• Se si preme [ON/OFF] (Alimentazione) o [
] (PLAY), o
se la pila diviene scarica durante la registrazione, si
interromperà l’operazione di registrazione e verrà salvato
tutto ciò che avere registrato fino a quel punto.
5. Ora è possibile ripetere i punti 3 e 4 per
registrare ancora, oppure uscire da questo
procedimento premendo [BS] e selezionare
un’altra scena BEST SHOT.
Microfono
NOTA
• È anche possibile riprodurre i dati di registrazione vocale
sul vostro computer utilizzando Windows Media Player o
QuickTime.
• La vostra fotocamera supporta i seguenti formati di dati
audio.
– Dati audio: WAVE/ADPCM (estensione .WAV)
– Dimensione approssimativa del file audio: 165 KB
(registrazione di 30 secondi a 5,5KB al secondo)
Quando si esce da questo procedimento, selezionare
“Automatico” per la registrazione normale dell’immagine.
159
USO DELL’AUDIO
■ Riproduzione dei dati di registrazione vocale
Controlli per la riproduzione della registrazione vocale
1. Entrare nel modo PLAY e quindi usare [W] e
Le seguenti sono le varie operazioni che è possibile eseguire
durante la riproduzione di una registrazione vocale.
[X] per visualizzare il file di registrazione
vocale che si desidera riprodurre.
“
” viene visualizzato al posto di un’immagine per un file
di registrazione vocale.
2. Premere [SET] per
avviare la
riproduzione.
160
Per fare ciò:
Eseguire questa
operazione:
Riprodurre rapidamente in avanti o
rapidamente all’indietro.
Tenere premuto [X] o
[W].
Mettere in pausa o riavviare la
riproduzione
Premere [SET].
Saltare ad un marcatore presente
nei dati audio mentre la riproduzione
è in pausa.
Premere [X] o [W].
Regolare il volume
• Il volume dell’audio può essere
regolato solo mentre la
riproduzione è in corso o è in
pausa.
Premere [S] o [T].
Commutare gli indicatori sullo
schermo attivati o disattivati
Premere [DISP].
Interrompere la riproduzione
Premere [MENU].
USO DELL’AUDIO
GESTIONE DEI VOSTRI FILE
File e cartelle
La fotocamera tratta ogni istantanea, filmato e registrazione vocale, come un file separato.
È possibile cancellare, proteggere e copiare i file come si richiede.
I fili sono raggruppati in cartelle che vengono create automaticamente dalla fotocamera.
I file e le cartelle hanno dei loro nomi unici, che vengono assegnati automaticamente dalla fotocamera.
• Per maggiori dettagli su come sono organizzate in memoria le cartelle, fare riferimento a “Struttura delle cartelle di memoria” (pagina
219).
File
Nome e numero massimo consentito
Esempio
Ciascuna cartella può contenere fino a 9999 file, denominati da CIMG0001 a
CIMG9999. L’estensione del nome del file dipende dal tipo di file.
• Se una cartella contiene già 9999 file, la registrazione di un altro file determina
automaticamente la creazione di una nuova cartella.
Nome del 26º file:
Cartelle Le cartelle sono nominate da 100CASIO a 999CASIO
• Possono essere create fino a 900 cartelle.
CIMG0026.JPG
Numero d’ordine
(4 cifre)
Estensione
Nome della 100ª cartella:
100CASIO
Numero d’ordine (3 cifre)
NOTA
• È possibile visionare i nomi di cartelle e file sul vostro computer. Per maggiori dettagli su come vengono visualizzati i nomi dei file
sullo schermo monitor della fotocamera, vedere a pagina 223.
• Il numero totale consentito di cartelle e file dipende dalla dimensione e dalla qualità delle immagini, e dalla capacità della scheda di
memoria in uso per la memorizzazione.
161
GESTIONE DEI VOSTRI FILE
4. Usare [S] e [T] per
Protezione di un file contro la
cancellazione
selezionare “Attiv” e
quindi premere [SET].
È possibile proteggere un file importante per assicurarsi che non
possa essere cancellato accidentalmente.
Un’immagine protetta è
indicata dall’icona “
”.
IMPORTANTE!
• Notare che anche se un file è protetto, esso verrà
cancellato se si esegue l’operazione di formattazione
(pagine 36, 181).
5. Adesso è possibile ripetere i punti 3 e 4 per
proteggere un’altra immagine, oppure uscire
da questo procedimento premendo [MENU].
■ Protezione di uno specifico file
Per annullare la protezione di uno specifico file
1. Nel modo PLAY, premere [MENU].
Eseguire il procedimento riportato in “Protezione di uno specifico
file”, ma al punto 4 selezionare “Disattiv” invece di “Attiv”.
2. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare
“Protezione” e quindi premere [X].
3. Usare [W] e [X] per scorrere le immagini
finché appare sullo schermo monitor
l’immagine che si desidera proteggere.
162
GESTIONE DEI VOSTRI FILE
■ Protezione di tutti i file presenti in memoria
Uso della cartella FAVORITE
1. Nel modo PLAY, premere [MENU].
La cartella FAVORITE è collocata nella memoria incorporata
della fotocamera, ed è possibile usarla per memorizzare le
istantanee personali che non si desidera visualizzare durante le
normali operazioni del modo PLAY.
Le istantanee della cartella FAVORITE rimangono nella
memoria della fotocamera anche se si cambia ad una differente
scheda di memoria.
2. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare
“Protezione” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Tutti : Sì” e
quindi premere [SET].
Questa operazione protegge tutti i file attualmente presenti
nella memoria.
IMPORTANTE!
• La cartella FAVORITE può essere utilizzata solo per le
istantanee. Salvando un’istantanea con audio nella cartella
FAVORITE, verrà salvata solo la parte relativa
all’istantanea.
4. Premere [MENU].
Per annullare la protezione di tutti i file in memoria
Eseguire il procedimento riportato in “Protezione di tutti i file
presenti in memoria”, ma al punto 3 selezionare “Tutti : No”
invece di “Tutti : Sì”.
163
GESTIONE DEI VOSTRI FILE
■ Copia di un file nella cartella FAVORITE
IMPORTANTE!
• L’istantanea copiata nella cartella FAVORITE verrà
convertita al formato QVGA (320 × 240 pixel).
Un’istantanea della cartella FAVORITE non può essere
ripristinata alla sua dimensione originale.
• Le istantanee della cartella FAVORITE non possono
essere copiate su una scheda di memoria.
1. Nel modo PLAY, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare
“Preferiti” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Salva” e
quindi premere [SET].
NOTA
4. Usare [W] e [X] per selezionare l’istantanea
• Il numero di istantanee che possono essere memorizzate
nella cartella FAVORITE dipende dalla qualità
dell’immagine di ciascuna di loro, e dalla capacità
rimanente della memoria incorporata.
che si desidera copiare nella cartella
FAVORITE.
5. Usare [S] e [T] per selezionare “Salva” e
quindi premere [SET].
Con questa operazione si salva una copia dell’istantanea
nella cartella FAVORITE.
6. Per salvare un’altra immagine ripetere i punti 4
e 5, oppure premere [MENU] due volte per
uscire da questo procedimento.
164
GESTIONE DEI VOSTRI FILE
■ Visione delle istantanee della cartella
FAVORITE
Eseguire i punti seguenti per visionare i contenuti della
cartella FAVORITE sul vostro computer.
1. Nel modo PLAY, premere [MENU].
1. Rimuovere la scheda di memoria dalla
fotocamera.
2. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare
2. Collocare la fotocamera sulla base USB
“Preferiti” e quindi premere [X].
(collegata al computer).
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Visualizza”, e
3. Eseguire le operazioni che si richiedono sul
quindi premere [SET].
4. Usare [W] e [X] per
computer per accedere alla memoria della
fotocamera e visualizzare i contenuti della
cartella FAVORITE.
Nome di file
scorrere le
instantanee presenti
nella cartella
FAVORITE.
Icona della cartella
FAVORITE
5. Dopo aver finito di visionare le istantanee
presenti nella cartella FAVORITE, premere
[MENU] due volte per uscire da questo
procedimento.
165
GESTIONE DEI VOSTRI FILE
■ Copia di tutti i file presenti nella memoria
incorporata su una scheda di memoria
Copia di file
I file possono essere copiati dalla memoria incorporata della
fotocamera ad una scheda di memoria, o da una scheda di
memoria alla memoria incorporata.
Ciò rende possibile, ad esempio, eseguire i seguenti punti e
copiare un file dalla vostra scheda di memoria alla scheda di
memoria di un’altra persona.
1 Copiare il file dalla vostra scheda di memoria alla memoria
incorporata della fotocamera.
2 Rimuovere la vostra scheda di memoria e inserire la scheda
di memoria di un’altra persona.
3 Copiare il file dalla memoria incorporata all’altra scheda di
memoria.
La seguente operazione esegue la copia di tutti i file dalla
memoria incorporata ad una scheda di memoria. Non è possibile
copiare i file individualmente.
1. Inserire la scheda di memoria alla quale si
desidera copiare i file presenti nella memoria
incorporata della fotocamera.
2. Accendere la fotocamera, entrare nel modo
PLAY e quindi premere [MENU].
3. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare “Copia”
e quindi premere [X].
IMPORTANTE!
4. Usare [S] e [T] per selezionare “Incorp
• È possibile copiare i file di istantanee, filmati, instantanee
con audio o registrazioni vocali che avete registrato con la
vostra fotocamera.
• Non è possibile copiare un’istantanea che è presente nella
cartella FAVORITE.
Scheda”, e quindi premere [SET].
Questo avvia l’operazione di copia. Attendere finché il
messaggio “Elaborazione in corso... Attendere...” non
scompare dallo schermo monitor, prima di eseguire
qualsiasi operazione sulla fotocamera.
• Al termine dell’operazione di copia, l’ultimo file copiato
verrà visualizzato sullo schermo monitor.
166
GESTIONE DEI VOSTRI FILE
■ Copia di un singolo file da una scheda di
memoria alla memoria incorporata
7. Ora è possibile ripetere i punti 5 e 6 per
copiare un altro file, o è possibile uscire da
questo procedimento premendo [MENU].
Con questo procedimento, i file devono essere copiati uno per
volta.
NOTA
1. Inserire la scheda di memoria che contiene il
• I file vengono copiati nella cartella presente nella memoria
incorporata, il cui nome ha il numero d’ordine più grande.
file che si desidera copiare nella fotocamera.
2. Accendere la fotocamera, entrare nel modo
PLAY e quindi premere [MENU].
3. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare “Copia”
e quindi premere [X].
4. Usare [S] e [T] per selezionare “Scheda
Incorp”, e quindi premere [SET].
5. Usare [W] e [X] per selezionare il file che si
desidera copiare.
6. Usare [S] e [T] per selezionare “Copia”, e
quindi premere [SET].
Questo avvia l’operazione di copia. Attendere finché il
messaggio “Elaborazione in corso... Attendere...” non
scompare dallo schermo monitor, prima di eseguire
qualsiasi operazione sulla fotocamera.
• L’immagine copiata riappare sullo schermo monitor al
termine dell’operazione di copia.
167
GESTIONE DEI VOSTRI FILE
CANCELLAZIONE DI FILE
È possibile cancellare i file non più necessari, o dopo che li
avete trasferiti al disco rigido del vostro computer oppure
stampati. Questa operazione libera la memoria per nuovi file.
È possibile cancellare uno specifico file, o tutti i file attualmente
presenti nella memoria.
Qui verrano spiegati i differenti procedimenti di cancellazione dei
file, incluso come cancellare le istantanee dalla cartella
FAVORITE.
Cancellazione di uno specifico file
1. Nel modo PLAY,
premere [T] (
IMPORTANTE!
).
2. Usare [W] e [X] per scorrere le immagini
• Ricordare che eseguendo un’operazione di cancellazione
dei file, non è più possibile recuperare i file. Accertarsi
sempre di non avere realmente più bisogno di un file prima
di cancellarlo.
• Un file protetto non può essere cancellato. Per cancellare
un file protetto, rimuovere prima la sua protezione (pagina
162).
• Cancellando un’istantanea con audio, si cancellano
entrambi i file di istantanea e audio.
finché appare sullo schermo monitor
l’immagine del file che si desidera cancellare.
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Cancella”, e
quindi premere [SET].
• Per uscire dall’operazione di cancellazione senza
cancellare nulla, selezionare “Annulla”.
4. Ora è possibile ripetere i punti 2 e 3 per
cancellare un altro file, o è possibile uscire da
questo procedimento premendo [MENU].
168
CANCELLAZIONE DI FILE
Cancellazione di tutti i file
1. Nel modo PLAY, premere [T] (
Cancellazione di istantanee dalla
cartella FAVORITE
).
È possibile cancellare una singola istantanea, o tutte le
instantanee presenti attualmente nella cartella FAVORITE.
2. Usare [S] e [T] per selezionare “Cancella
tutti”, e quindi premere [SET].
■ Cancellazione di una specifica istantanea
3. In risposta al messaggio di conferma che
appare, usare [S] e [T] per selezionare “Sì”.
1. Nel modo PLAY, premere [MENU].
• Per annullare l’operazione di cancellazione, selezionare
“No” invece di “Sì”.
2. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare
“Preferiti” e quindi premere [X].
4. Premere [SET].
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Visualizza”, e
• Questa operazione cancella tutti i file e visualizza il
messaggio “Non ci sono file.”
quindi premere [SET].
4. Premere [T] (
).
5. Usare [W] e [X] per selezionare l’istantanea
che si desidera cancellare.
6. Usare [S] e [T] per selezionare “Cancella”, e
quindi premere [SET].
169
CANCELLAZIONE DI FILE
■ Cancellazione di tutte le istantanee presenti
nella cartella FAVORITE
7. Ora è possibile ripetere i punti 5 e 6 per
cancellare un’altra istantanea nella cartella
FAVORITE, oppure è possibile uscire da
questo procedimento premendo [MENU] due
volte.
1. Nel modo PLAY, premere [MENU].
2. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare
“Preferiti” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Visualizza”, e
quindi premere [SET].
4. Premere [T] (
).
5. Usare [S] e [T] per selezionare “Cancella
tutti”, e quindi premere [SET].
NOTA
• Tutte le istantanee presenti nella cartella FAVORITE
vengono anche cancellate ogniqualvolta si esegue la
formattazione della memoria incorporata (pagina 181).
170
CANCELLAZIONE DI FILE
ALTRE IMPOSTAZIONI
4. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
Configurazione delle impostazioni di
suono della fotocamera
desiderata, e quindi premere [SET].
La vostra fotocamera vi consente di configurare le seguenti
impostazioni di suono.
• Tipo di suono per il rilascio dell’otturatore e altre operazioni
• Livello di volume dei suoni per il rilascio dell’otturatore e altre
operazioni
• Livello di volume per la riproduzione di filmati e registrazioni
vocali
Per fare ciò:
Selezionare questa
impostazione:
Attivare uno dei suoni
incorporati (da 1 a 5)
Suono 1 - 5
Disattivare il suono
Disattiv
■ Selezione del suono di operazioni
1. Premere [MENU].
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare
“Suoni” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’operazione
di cui si desidera configurare il suono (Avvio,
Metà otturat, Otturatore, Funzionam) e quindi
premere [X].
171
ALTRE IMPOSTAZIONI
■ Impostazione del livello di volume dei
segnali acustici di operazioni
■ Impostazione del livello di volume per la
riproduzione
1. Premere [MENU].
È possibile usare questo procedimento per impostare il livello di
volume per la riproduzione di filmati e di instantanee con audio,
indipendentemente dal volume dei segnali acustici per le
operazioni.
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare
“Suoni” e quindi premere [X].
1. Premere [MENU].
3. Usare [S] e [T] per selezionare “
Operazione”.
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare
“Suoni” e quindi premere [X].
4. Usare [W] e [X] per specificare l’impostazione
del volume di riproduzione che si desidera, e
quindi premere [SET].
3. Usare [S] e [T] per selezionare “
Riproduzione”.
• È possibile impostare il volume ad uno degli otto livelli
della gamma compresa tra 0 (livello più basso) e 7 (livello
più alto).
• Impostando un livello di volume a 0 il suono viene
silenziato.
4. Usare [W] e [X] per specificare l’impostazione
di volume dei segnali acustici per l’operazione
che si desidera, e quindi premere [SET].
• È possibile impostare il volume ad uno degli otto livelli
della gamma compresa tra 0 (livello più basso) e 7 (livello
più alto).
• Impostando un livello di volume a 0 il suono viene
silenziato.
NOTA
• L’impostazione del volume che si configura qui viene
applicata anche all’uscita video (pagina 134).
IMPORTANTE!
• L’impostazione del volume che si configura qui non
influisce all’uscita video (pagina 134).
172
ALTRE IMPOSTAZIONI
Attivazione o disattivazione della
schermata di avvio
NOTA
• I seguenti sono i tipi di immagini che è possibile
selezionare per la schermata di avvio.
– Immagini speciali per la schermata di avvio incorporate
nella fotocamera
– Istantanee
– Instantanee con audio (L’audio non viene riprodotto.)
• Per la schermata di avvio può essere prodotta una sola
immagine. Per cambiare la schermata di avvio con un’altra
immagine, sovrascrivere semplicemente l’immagine attuale
con una nuova.
• La formattazione della memoria incorporata (pagina 181)
cancellerà l’immagine attuale della schermata di avvio.
È possibile configurare la fotocamera per visualizzare una
schermata di avvio di un’immagine da voi registrata, ogni volta
che si accende la fotocamera.
• La schermata di avvio non viene visualizzata quando si
accende la fotocamera premendo [
] (PLAY).
1. Premere [MENU].
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare
“Avvio” e quindi premere [X].
3. Usare [W] e [X] per scorrere le immagini
finché sullo schermo monitor appare
l’immagine che si desidera utilizzare come
schermata di avvio.
4. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
desiderata, e quindi premere [SET].
Per fare ciò:
Selezionare questa
impostazione:
Usare l’immagine selezionata
come schermata di avvio
Attiv
Disattivare la schermata di avvio Disattiv
173
ALTRE IMPOSTAZIONI
Specificazione della regola di
generazione del numero d’ordine per i
nomi di file
Cambio delle impostazioni di data e
ora
Quando si cambiano le impostazioni di data e ora, accertarsi di
farlo per la vostra città (il luogo dove normalmente si usa la
fotocamera ). Se avete già configurato correttamente
l’impostazione per la vostra città, è possibile usare il
procedimento riportato in “Impostazione di data e ora per la
vostra città” (pagina 175) per cambiare soltanto l’impostazione
dell’ora attuale, se lo si desidera.
Usare il seguente procedimento per specificare la regola che
determina la generazione dei numeri d’ordine utilizzati per i nomi
di file (pagina 161).
1. Premere [MENU].
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare “File
num.” e quindi premere [X].
IMPORTANTE!
• Cambiando l’impostazione di data e ora, senza prima
configurare correttamente l’impostazione della vostra città,
si determinerà l’inesattezza di tutte le date e gli orari per
l’ora internazionale (pagina 176).
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
desiderata, e quindi premere [SET].
Per far eseguire ciò alla fotocamera:
Selezionare
questa
impostazione:
Ricordare il numero attuale e assegnare
sempre quello successivo, anche se
vengono cancellati tutti i file o se la
scheda di memoria viene sostituita.
Continuaz
Far ricominciare il numero d’ordine da
0001 ogniqualvolta vengono cancellati
tutti i file o viene sostituita la scheda di
memoria.
■ Selezione della vostra città
1. Premere [MENU].
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare “Ora
internaz” e quindi premere [X].
Questa operazione visualizza le impostazioni per l’ora
internazionale attuale.
Azzeram
174
ALTRE IMPOSTAZIONI
■ Impostazione di data e ora per la vostra città
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Casa”, e
quindi premere [X].
1. Premere [MENU].
4. Usare [S] e [T] per selezionare “Città”, e
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare
quindi premere [X].
“Regolazione” e quindi premere [X].
5. Usare [S], [T], [W] e [X] per selezionare l’area
3. Impostare la data e l’ora.
in cui si trova la vostra città, e quindi premere
[SET].
6. Usare [S] e [T] per selezionare la vostra città,
e quindi premere [SET].
7. Dopo che l’impostazione è come si desidera,
premere [SET] per uscire dalla schermata di
impostazione.
Per fare ciò:
Premere
questo
pulsante:
Spostare il cursore tra le impostazioni
[W] o [X]
Cambiare l’impostazione alla posizione
del cursore
[S] o [T]
Commutare tra il formato di indicazione
dell’ora di 12 ore a quello di 24 ore
[BS]
4. Dopo che tutte le impostazioni sono come si
desidera, premere [SET] per uscire dalla
schermata di impostazione.
175
ALTRE IMPOSTAZIONI
■ Cambio del formato della data
Uso dell’ora internazionale
È possibile selezionare uno qualsiasi fra tre differenti formati per
la data.
È possibile usare la schermata dell’ora internazionale per
visionare l’orario attuale in una zona differente dalla vostra città,
quando si parte per un viaggio, ecc. L’ora internazionale mostra
l’orario attuale in 162 città presenti in 32 fusi orari nel mondo.
1. Premere [MENU].
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare “Indic
data” e quindi premere [X].
Configurazione delle impostazioni
dell’ora internazionale
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
desiderata, e quindi premere [SET].
1. Premere [MENU].
Esempio: 19 Dicembre, 2007
Per visualizzare la data così:
Selezionare questo
formato:
07/12/19
AA/MM/GG
19/12/07
GG/MM/AA
12/19/07
MM/GG/AA
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare “Ora
internaz” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Internaz” e
quindi premere [X].
176
ALTRE IMPOSTAZIONI
■ Commutazione tra le schermate per l’ora di
casa e l’ora internazionale
4. Usare [S] e [T] per
selezionare “Città”, e
quindi premere [X].
1. Premere [MENU].
• Per configurare
l’impostazione dell’ora
legale, selezionare “DST”
e quindi selezionare
“Attiv” o “Disattiv”.
• L’ora legale viene impiegata in alcune aree per far
avanzare l’impostazione dell’ora attuale di 1 ora durante i
mesi estivi.
• L’uso dell’ora legale dipende dalle abitudini e dalle leggi
locali.
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare “Ora
internaz” e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Internaz” per
la schermata dell’ora internazionale, oppure
“Casa” per la schermata dell’ora di casa.
4. Dopo avere selezionato la schermata che si
desidera, premere [SET] per uscire dalla
schermata di impostazione.
5. Usare [S], [T], [W] e [X] per selezionare l’area
in cui si trova la città che si desidera
visionare, e quindi premere [SET].
6. Usare [S] e [T] per selezionare la città che si
desidera, e quindi premere [SET].
7. Dopo che l’impostazione è come si desidera,
premere [SET] per uscire dalla schermata di
impostazione.
177
ALTRE IMPOSTAZIONI
Cambio della lingua per la
visualizzazione
Cambio del protocollo della porta USB
È possibile usare il procedimento descritto di seguito per
cambiare il protocollo di comunicazione USB che viene usato
quando si scambiano i dati con un computer, una stampante o
un altro dispositivo esterno. Selezionare il protocollo adatto al
dispositivo al quale ci si collega.
È possibile usare il seguente procedimento per selezionare una
qualsiasi tra 10 lingue per i messaggi che appaiono sullo
schermo.
1. Premere [MENU].
1. Premere [MENU].
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare “USB”
“Language” e quindi premere [X].
e quindi premere [X].
3. Usare [S], [T], [W] e [X] per selezionare
l’impostazione che si desidera, e quindi
premere [SET].
178
ALTRE IMPOSTAZIONI
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
Impostazioni dei pulsanti [
[ ] (PLAY)
desiderata, e quindi premere [SET].
Quando si desidera collegare questo
tipo di dispositivo:
Selezionare
questa
impostazione:
Computer o stampante che supporta la
funzione USB DIRECT-PRINT (pagina
184)
Con questa impostazione, il computer
riconosce la fotocamera come un
dispositivo di memorizzazione esterna.
Usare questa impostazione per il
trasferimento normale di immagini dalla
fotocamera ad un computer (mediante
l’utilizzo dell’applicazione Photo Loader
fornita in dotazione).
Mass Storage
(USB DIRECTPRINT)
Stampante che supporta PictBridge
(pagina 184)
Questa impostazione semplifica il
trasferimento dei dati di immagini al
dispositivo collegato.
PTP
(PictBridge)
] (REC) e
Configurare la fotocamera in modo che non si accenda quando
si preme il pulsante [
] (REC) o [
] (PLAY), o si spenga
quando si preme il pulsante [
] (REC) o [
] (PLAY).
[
]
[
]
1. Premere [MENU].
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare “REC/
PLAY” e quindi premere [X].
179
ALTRE IMPOSTAZIONI
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
NOTA
desiderata, e quindi premere [SET].
Per configurare entrambi i
pulsanti ad eseguire questa
operazione quando vengono
premuti:
Selezionare questa
impostazione:
Accendere la fotocamera
Accendi
Accendere o spegnere la
fotocamera
Accendi/Spegni
Non accendere la fotocamera
Disabilita
• Con “Accendi/Spegni”, la fotocamera si spegne premendo
[
] (REC) nel modo REC, o [
] (PLAY) nel modo
PLAY.
• Premendo [
] (PLAY) nel modo REC o [
] (REC) nel
modo PLAY, si commuterà al modo applicabile (REC o
PLAY).
• Premendo [
] (REC) o [
] (PLAY) mentre la
fotocamera è accesa, si commuta immediatamente al
modo applicabile (REC o PLAY), anche se si sta
eseguendo un’operazione di menu.
• L’impostazione di default iniziale per questa impostazione
è “Accendi”.
• Cambiare questa impostazione ad una qualsiasi voce
eccetto “Disabilita” prima di collegarsi ad un televisore per
la visione di immagini.
180
ALTRE IMPOSTAZIONI
1. Verificare che nella fotocamera non sia
Formattazione della memoria
incorporata
inserita nessuna scheda di memoria.
• Se c’è una scheda di memoria inserita nella fotocamera,
rimuoverla.
La formattazione della memoria incorporata cancella tutti i dati in
essa memorizzati.
2. Premere [MENU].
IMPORTANTE!
3. Sulla scheda “Predispos”, selezionare
• Tenere presente che i dati cancellati con un’operazione di
formattazione non possono essere recuperati. Accertarsi di
non avere più bisogno di nessuno dei dati presenti nella
memoria incorporata prima di formattarla.
• La formattazione della memoria incorporata cancella
quanto elencato di seguito.
– Immagini protette
– Immagini della cartella FAVORITE
– Predisposizioni dell’utente del modo BEST SHOT
– Schermata di avvio
• Accertarsi che la pila sia completamente carica prima di
iniziare un’operazione di formattazione. Se la fotocamera si
spegne mentre la formattazione è in corso, la
formattazione potrebbe non essere eseguita correttamente
e la fotocamera potrebbe interrompere il suo
funzionamento normale.
• Non aprire mai il coperchio del comparto pila mentre la
formattazione è in corso. In questo modo si può causare
l’interruzione del funzionamento normale della fotocamera.
“Formattaz” e quindi premere [X].
4. Usare [S] e [T] per selezionare “Formattaz”, e
quindi premere [SET].
Questa operazione formatta la memoria incorporata.
• Per uscire dall’operazione di formattazione senza
eseguire la formattazione, selezionare “Annulla”.
• Entrando nel modo PLAY dopo la formattazione della
memoria incorporata, apparirà il messaggio “Non ci sono
file.”.
181
ALTRE IMPOSTAZIONI
STAMPA
Tipi di stampa
Sono disponibili tre metodi differenti che è possibile utilizzare per stampare le immagini.
Centro di
servizi
stampa
professionale
(pagina 183)
Stampa a
casa
Portare la scheda di memoria che contiene le immagini che si desidera
stampare, presso un centro di servizi stampa professionale.
• È possibile usare le impostazioni DPOF per specificare quali immagini
si desidera stampare, il numero di copie e le impostazioni di
sovrimpressione della data, prima di portare la scheda per la stampa.
Stampa diretta con una stampante
(pagina 184)
Eseguire la stampa direttamente con una stampante che supporti le
funzionalità PictBridge o USB DIRECT-PRINT, oppure su una stampante
dotata di uno slot per la scheda di memoria.
• È possibile usare le impostazioni DPOF per specificare quali immagini
si desidera stampare, il numero di copie e le impostazioni di
sovrimpressione della data, prima di eseguire la stampa.
Stampa con un computer
■ Computer con installato Windows
Installare il software (Photohands) fornito in dotazione con la fotocamera.
Fare riferimento a “Uso della fotocamera con un computer con installato
Windows” a pagina 194.
■ Macintosh
Dopo il trasferimento delle immagini al vostro Macintosh, usare il software
disponibile in commercio per eseguire la stampa.
Fare riferimento a “Uso della fotocamera con un Macintosh” a pagina 207.
182
STAMPA
■ Precauzioni per la stampa
Uso di un centro di servizi stampa
professionale
• Consultare la documentazione allegata alla stampante per
informazioni sulle impostazioni relative alla qualità di stampa
e alla carta.
• Contattare il fabbricante della stampante per ricercare se la
propria stampante supporti le funzionalità PictBridge o USB
DIRECT-PRINT, per i nuovi modelli di stampanti, ecc.
• Non scollegare mai i cavi o eseguire qualsiasi operazione con
la fotocamera o con la base USB mentre la stampa è in corso.
In questo modo si può causare un errore di stampa.
Portare la scheda di memoria che contiene le immagini che si
desidera stampare, presso un centro di servizi stampa
professionale. Prima di portare la scheda di memoria, è
possibile usare le impostazioni DPOF della fotocamera (pagina
187) per specificare quali immagini si desidera stampare, il
numero di copie e se le immagini devono o no includere la
sovrimpressione della data.
183
STAMPA
■ Stampa su una stampante che supporta
PictBridge o USB DIRECT-PRINT
Uso della vostra stampante per
stampare le immagini
È possibile collegare la fotocamera direttamente ad una
stampante che supporta le funzionalità PictBridge o USB
DIRECT-PRINT e stampare immagini senza dover utilizzare un
computer.
• Anche la base USB della fotocamera consente un facile
collegamento ad una stampante. Prima di collegarsi ad una
stampante tramite la base USB, accertarsi di eseguire prima il
procedimento seguente.
Se la stampante di cui si dispone è uno dei tipi descritti di
seguito, è possibile utilizzarla per stampare direttamente senza
dover impiegare un computer.
– Stampante dotata di slot per la scheda di memoria
– Stampante che supporta le funzionalità PictBridge o USB
DIRECT-PRINT
■ Stampa su una stampante dotata di uno slot
per scheda di memoria SD
1. Premere [MENU].
Rimuovere la scheda di memoria SD dalla fotocamera e inserirla
direttamente nello slot per la scheda di memoria della
stampante. A seconda del tipo di stampante in uso, potrebbe
essere possibile anche leggere le impostazioni (immagini da
stampare, numero di copie, sovrimpressione della data) che
sono state configurate con le impostazioni DPOF della
fotocamera (pagina 187). Per maggiori dettagli, fare riferimento
alla documentazione per l’utente fornita con la stampante.
2. Sulla scheda “Predispos”, selezionare “USB”
e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare l’impostazione
che si adatta alla vostra stampante, e quindi
premere [SET].
184
Per questo tipo di stampante:
Selezionare questa
impostazione:
Compatibile USB DIRECTPRINT
Mass Storage
Compatibile PictBridge
PTP
STAMPA
4. Collegare il cavo USB fornito in dotazione con
5. Spegnere la fotocamera e collocarla sulla base
la fotocamera, alla base USB e alla porta USB
della stampante.
USB.
6. Accendere la stampante.
Cavo USB (in dotazione)
Spina Mini B
Porta USB
7. Caricare la carta nella stampante.
8. Premere il pulsante
[USB] della base USB.
Spina A
[
Questa operazione
visualizza un menu di
stampa sullo schermo
monitor della fotocamera.
] Connettore (USB)
• Inoltre, collegare il trasformatore CA alla base, e quindi
inserire la spina del trasformatore in una presa di
corrente.
• Se non si intende utilizzare il trasformatore CA, accertarsi
che la pila della fotocamera sia completamente carica.
• Non appare nulla sullo schermo monitor della
fotocamera, se la fotocamera è già collocata sulla base
USB mentre si collega il cavo audio/video fornito in
dotazione. Se si desidera utilizzare lo schermo monitor
della fotocamera per visionare le immagini, accertarsi di
scollegare il cavo audio/video dalla base.
185
STAMPA
9. Usare [S] e [T] per selezionare “Formato
11. Usare [S] e [T] per specificare l’opzione di
carta”, e quindi premere [X].
stampa che si desidera.
Per stampare una particolare immagine:
Selezionare “1 immagine” e quindi premere [SET]. Quindi
usare [W] e [X] per visualizzare l’immagine che si
desidera stampare.
Per stampare immagini plurime:
Selezionare “DPOF” e quindi premere [SET].
Successivamente, usare le impostazioni DPOF (pagina
187) per specificare le immagini che si desidera
selezionare.
10. Usare [S] e [T] per selezionare un formato
della carta e quindi premere [SET].
• I seguenti sono i formati di carta disponibili.
3.5" × 5", 5" × 7", 4" × 6", A4, 8.5" × 11", Con stampante
• Se si seleziona “Con stampante”, la stampa viene
eseguita utilizzando il formato carta selezionato sulla
stampante.
• Le impostazioni di formato della carta disponibili
dipendono dalla stampante collegata. Per informazioni
dettagliate, consultare la documentazione per l’utente
allegata alla stampante.
Per commutare la
sovrimpressione della data
attivata o disattivata,
premere [BS]. La
sovrimpressione della data
verrà stampata quando è
indicato “Attiv” sullo schermo
monitor.
186
STAMPA
12. Usare [S] e [T] per selezionare “Stampa”, e
Uso di DPOF per specificare le
immagini da stampare e il numero di
copie
quindi premere [SET].
La stampa viene avviata e il messaggio “Elaborazione in
corso... Attendere...” appare sullo schermo monitor. Il
messaggio scompare subito dopo, anche se la stampa è
ancora in corso. Premendo uno qualsiasi dei pulsanti della
fotocamera mentre la stampa è in corso, fa riapparire il
messaggio di stampa in corso.
Il menu di stampa riappare al termine della stampa.
• Se si è selezionato “1 immagine” al punto 11, è possibile
ripetere il procedimento dal punto 11 per stampare
un’altra immagine, se si desidera.
Il formato DPOF (Digital Print Order Format)
consente di specificare le immagini che si desidera
stampare, il numero di copie, e se attivare o
disattivare la sovrimpressione della data. Le
impostazioni da voi configurate vengono registrate
sulla scheda di memoria. Dopo aver eseguito la configurazione
delle impostazioni, è possibile usare la scheda di memoria per
stampare su una stampante di casa che supporti il formato
DPOF, oppure portare la scheda di memoria presso un centro di
servizi stampa professionale. Con DPOF, è possibile
configurare le impostazioni vedendo le immagini reali sullo
schermo monitor della fotocamera, in modo che non sia
necessario richiamare nomi di file difficili da ricordare, ecc.
13. Dopo aver finito di stampare, premere il
pulsante [USB] sulla base USB.
Questa operazione fa spegnere la fotocamera.
IMPORTANTE!
• Alcuni centri di servizi stampa potrebbero non supportare
DPOF o supportare protocolli di stampa differenti. In tal
caso, sarà necessario eseguire la stampa conformemente
alle istruzioni fornite dal vostro centro di servizi stampa.
187
STAMPA
■ Configurazione singola delle impostazioni
DPOF per ciascuna immagine
5. Usare [S] e [T] per specificare il numero di
copie.
• È possibile specificare fino a 99 per il numero di copie.
Specificare 0 se non si desidera stampare l’immagine.
1. Nel modo PLAY, premere [MENU].
2. Sulla scheda
6. Se si desidera includere la data nell’imagine,
“Riproduz”,
selezionare “DPOF” e
quindi premere [X].
premere [BS] per commutare attivata o
disattivata la sovrimpressione della data.
• Per disattivare la sovrimpressione della data, premere
[BS] in modo da visualizzare “No”.
• Ripetere i punti da 4 a 6 se si desidera configurare le
impostazioni per le altre immagini, se si desidera.
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Selez
7. Dopo aver eseguito le configurazioni nella
immag” e quindi premere [X].
maniera che si desidera, premere [SET] per
salvare le impostazioni.
4. Usare [W] e [X] per scorrere le immagini
finché non appare sullo schermo monitor
quella che si desidera stampare.
188
STAMPA
■ Configurazione delle stesse impostazioni
DPOF per tutte le immagini
Cancellare le impostazioni DPOF quando non sono più
necessarie!
1. Nel modo PLAY, premere [MENU].
Le impostazioni DPOF non vengono cancellate
automaticamente al termine della stampa. Ciò significa che se si
esegue un’altra operazione di stampa senza cancellare le
impostazioni DPOF, la stampa sarà eseguita conformemente
alle ultime impostazioni configurate. Se non sono più necessarie
le impostazioni DPOF attualmente configurate, usare il
procedimento “Configurazione delle stesse impostazioni DPOF
per tutte le immagini” per cambiare l’impostazione del numero di
copie per tutte le immagini a 00.
2. Sulla scheda “Riproduz”, selezionare “DPOF”
e quindi premere [X].
3. Usare [S] e [T] per selezionare “Tutte” e
quindi premere [X].
4. Usare [S] e [T] per specificare il numero di
copie.
Riferire al vostro centro di servizi stampa le
informazioni delle impostazioni DPOF!
• È possibile specificare fino a 99 per il numero di copie.
Specificare 0 se non si desidera stampare.
Se si porta una scheda di memoria presso un centro di servizi
stampa professionale, accertarsi di riferire al personale addetto
che la scheda include impostazioni DPOF per le immagini da
stampare e il numero di copie. Se non si fa ciò, il personale
addetto potrebbe stampare tutte le immagini indipendentemente
dalle impostazioni DPOF effettuate, oppure potrebbe ignorare la
vostra impostazione di sovrimpressione della data.
5. Se si desidera includere la data nelle
immagini, premere [BS] per commutare
attivata e disattivata la sovrimpressione della
data.
• Per disattivare la sovrimpressione della data, premere
[BS] in modo da visualizzare “No”.
6. Dopo aver eseguito le configurazioni nella
maniera che si desidera, premere [SET] per
salvare le impostazioni.
189
STAMPA
Sovrimpressione della data
IMPORTANTE!
• Alcune stampanti potrebbero ignorare le impostazioni di
sovrimpressione dell’ora e della data, o potrebbero non
supportare affatto DPOF. Per maggiori dettagli, verificare la
documentazione dell’utente fornita con la stampante
utilizzata.
È possibile usare uno dei tre metodi seguenti per includere la
data di registrazione nella stampa di un’immagine.
• Configurare le impostazioni DPOF sulla fotocamera per
specificare la sovrimpressione della data (pagina 187)
– Se un’immagine ha già la data o l’ora stampata si di essa
usando la funzione di sovrimpressione della data della
fotocamera, attivando la sovrimpressione della data DPOF
si stamperanno le due date nella stessa posizione.
Accertarsi di disattivare la funzione di sovrimpressione
della data DPOF quando si stampa un’immagine con la
sovrimpressione della data della fotocamera.
– Alcune stampanti potrebbero ignorare le impostazioni di
sovrimpressione dell’ora e della data, o potrebbero non
supportare affatto DPOF. Per maggiori dettagli, verificare la
documentazione dell’utente fornita con la stampante
utilizzata.
– Notare che alcuni centri di servizi stampa professionale
non supportano la stampa DPOF. Verificare presso il
vostro centro di servizi prima di ordinare le stampe.
• La funzione di sovrimpressione della data della
fotocamera stampa la data e l’ora direttamente nei dati
dell’immagine (pagina 115).
190
STAMPA
• Specificare la sovrimpressione della data con
Photohands (solo con Windows)
– Per maggiori dettagli, fare riferimento alla guida dell’utente
di Photohands. La guida dell’utente di Photohands è fornita
come file PDF sul CD-ROM in dotazione alla vostra
fotocamera.
• Richiedere la sovrimpressione della data quando si
ordinano le stampe presso un centro di servizi stampa
professionale.
– Alcuni centri di servizi stampa non supportano la stampa
della data. Per maggiori informazioni verificare presso il
vostro centro di servizi.
Protocolli supportati
La vostra fotocamera supporta i protocolli descritti di seguito.
■ PictBridge e USB DIRECT-PRINT
• PictBridge
Camera and Imaging Products Association
(CIPA)
• USB DIRECT-PRINT
Seiko Epson Corporation
■ PRINT Image Matching III
L’uso del software per la modifica delle immagini e
la stampa su una stampante che supporta anche
PRINT Image Matching III rende possibile l’uso di
informazioni sulle condizioni di ripresa registrate
con l’immagine, e riprodurre esattamente il tipo di
immagine che si desidera.
PRINT Image Matching e PRINT Image Matching III sono
marchi di fabbrica di Seiko Epson Corporation.
191
STAMPA
■ Exif Print
La stampa su una stampante che supporta
anche il formato Exif Print (Exif 2.2) utilizza le
informazioni sulle condizioni di ripresa
registrate con l’immagine, per incrementare
la qualità delle immagini stampate.
Per informazioni sui modelli che supportano Exif Print,
aggiornamenti sulle stampanti, ecc., rivolgersi al fabbricante
della propria stampante.
192
STAMPA
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
I procedimenti necessari da eseguire quando si usa la
fotocamera con il computer e quando si usa il software in
dotazione, sono diversi per Windows e Macintosh.
• Gli utenti di Windows devono riferirsi a “Uso della fotocamera
con un computer con installato Windows” a pagina 194.
• Gli utenti di Macintosh devono riferirsi a “Uso della
fotocamera con un Macintosh” a pagina 207.
Quello che è possibile fare
Il collegamento della fotocamera ad un computer tramite il cavo
USB in dotazione, rende possibile quanto descritto di seguito.
Visionare e
memorizzare
le immagini*
È possibile usare il proprio computer per
visionare le immagini della fotocamera e per
la loro memorizzazione per lungo periodo.
Gestire,
modificare e
stampare le
immagini
È possibile utilizzare il software in dotazione
alla fotocamera per eseguire varie operazioni
con le immagini memorizzate sul disco rigido
del computer.
• Fare riferimento alle spiegazioni riportate
in questa sezione e installare il software
richiesto sul vostro computer.
* È anche possibile trasferire le immagini ad un computer per
visionarle e memorizzarle senza collegare la fotocamera,
rimuovendo la scheda di memoria dalla fotocamera e
leggendo il contenuto della scheda con il computer (pagina
217).
193
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
Uso della fotocamera con un
computer con installato Windows
Installare questo
software:
Vedere
pagina:
Riprodurre filmati
DirectX 9.0c*
Windows 2000
Inoltre è necessario
installare DirectX 9.0c per
gli utenti dei sistemi
operativi sopra riportati, se
ancora non è stato installato
DirectX 9.0 o superiore nel
vostro sistema (pagina
203).
• Windows Media Player
non è incluso nel CDROM fornito in dotazione
con la fotocamera, ma è
incluso con Windows.
Per la riproduzione,
usare l’applicazione
Windows Media Player
che viene installata con
Windows.
205
Montare filmati
–
• Utilizzare i software in
commercio come si
richiede.
–
Visionare la guida
dell’utente
Adobe Reader 6.0
(Non si richiede se è già
installato.)
206
Scopo
Installare il software richiesto a seconda del quello che si
desidera eseguire.
IMPORTANTE!
• L’uso della base USB in dotazione non è supportato con un
computer con installato il sistema operativo Windows 98,
98SE, Me, o versione precedente.
Installare questo
software:
Scopo
Vedere
pagina:
• Visione delle immagini
su un computer
• Memorizzazione delle
immagini su un
computer
–
196
Gestire le immagini
memorizzate su un
computer.
Photo Loader 3.0
DirectX 9.0c (Se DirectX
9.0 o superiore non è già
installato sul computer.)
202
Ritoccare, ruotare e
stampare le istantanee
Photohands 1.0
204
194
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
■ Requisiti di sistema del computer
IMPORTANTE!
I requisiti di sistema del computer differiscono a seconda delle
applicazioni. Accertarsi di controllare i requisiti per ciascuna
particolare applicazione che si sta provando ad utilizzare.
Notare che i valori qui forniti, rappresentano i requisiti minimi per
il funzionamento di ciascuna applicazione. I requisiti effettivi
sono maggiori, a seconda del numero di immagini e delle
dimensioni delle immagini trattate.
• Per dettagli sui requisiti di sistema minimi per ciascuna
applicazione software, consultare il file “Leggimi” sul CDROM fornito in dotazione alla fotocamera.
Photo Loader 3.0
Disco rigido : Almeno 40 MB
Altro
: IE 5.5 o versione successiva, DirectX 9.0 o
versione successiva
Photohands 1.0
Disco rigido : Almeno 10 MB
DirectX 9.0c
Disco rigido : 65 MB per l’installazione (18 MB sul disco rigido)
Adobe Reader 6.0
CPU
: Pentium
Memoria
: 32 MB
Disco rigido : 60 MB
Altro
: Internet Explorer 5.01 o versione successiva
195
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
■ Collegamento della fotocamera al computer
per la prima volta
Visione e memorizzazione delle
immagini su un computer
È possibile visionare e memorizzare immagini (file di istantanee
e filmati) sul vostro computer, collegandosi alla fotocamera
tramite la sua base USB.
IMPORTANTE!
• Se non si utilizza il trasformatore CA per alimentare la
fotocamera, la pila potrebbe scaricarsi e causare lo
spegnimento della fotocamera mentre è in corso lo
scambio di file con il computer. Si raccomanda di usare il
trasformatore CA speciale per alimentare la fotocamera.
Procedura generale
1) Usare la base USB per collegare la fotocamera e il computer
(pagina 196).
1. Collegare il trasformatore CA fornito in
dotazione al connettore [DC IN] della base
USB, e quindi inserire la sua spina in una
presa di corrente domestica.
2) Visualizzare e copiare le immagini desiderate (pagina 199).
• Notare che la forma del trasformatore CA dipende
dall’area in cui si è acquistata la fotocamera.
• Se non si intende utilizzare il trasformatore CA, accertarsi
che la pila della fotocamera sia completamente carica.
196
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
2. Collegare il cavo USB fornito in dotazione con
3. Premere il pulsante [ON/OFF] della fotocamera
la fotocamera, alla base USB e alla porta USB
del vostro computer.
per accenderla, e quindi premere [MENU].
• Non collocare ancora la fotocamera sulla base USB.
Cavo USB (in dotazione)
4. Sulla scheda “Predispos”, selezionare “USB”
Spina Mini B
Porta USB
e quindi premere [X].
5. Usare [S] e [T] per selezionare “Mass
Storage”, e quindi premere [SET].
Spina A
6. Premere il pulsante [ON/OFF] della fotocamera
per spegnerla, e quindi collocarla sulla base
USB.
[
• Non collocare la fotocamera sulla base USB mentre è
accesa.
• Se si ha intenzione di trasferire le immagini dalla
memoria incorporata della fotocamera al vostro
computer, accertarsi che non sia presente nessuna
scheda di memoria inserita nella fotocamera.
] Connettore (USB)
• Orientare il connettore USB in modo che coincida
correttamente alla forma della porta USB, quando si
collega.
• Inserire il cavo USB nelle porte saldamente, inserendolo
fino in fondo. Il funzionamento appropriato non è
possibile se i collegamenti non sono corretti.
197
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
7. Premere il pulsante
Connessione fotocamera-computer
[USB] sulla base USB.
Premendo il pulsante [USB] della base si entra nel modo USB,
indicato dalla spia USB illuminata in verde. In questo modo il
vostro computer riconosce la scheda di memoria inserita nella
fotocamera (o la memoria incorporata della fotocamera se non è
inserita una scheda di memoria) come un disco rimovibile.
Da questo momento in poi per collegare la fotocamera al
computer, non si dovranno più eseguire i punti da 3 a 5 del
procedimento riportato precedentemente (se non si cambiano le
impostazioni USB della fotocamera per qualche motivo).
• Con alcune impostazioni di Windows, potrebbe apparire un
messaggio di guida sul display per informarvi della presenza
del nuovo disco rimovibile. Se ciò dovesse accadere,
chiudere semplicemente la finestra di dialogo del messaggio
di guida.
[USB]
Spia USB
IMPORTANTE!
• Non scollegare mai il cavo USB o rimuovere la fotocamera
dalla base USB, senza prima uscire dal modo USB. Tale
azione potrebbe danneggiare i dati delle immagini. Fare
riferimento a “Rimozione della fotocamera dalla base USB”
a pagina 202, per i punti corretti da eseguire per rimuovere
la fotocamera dalla base in modo sicuro.
198
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
■ Collegamento della fotocamera al computer
le volte successive
■ Visione delle immagini della fotocamera sul
computer
Poiché è necessario configurare le impostazioni di menu
soltanto la prima volta che si collega la fotocamera al computer,
i collegamenti successivi sono molto più semplici.
Dopo aver collegato la fotocamera al computer, è possibile
visionare le immagini della fotocamera sullo schermo del
computer.
• Per informazioni riguardo il collegamento ad un computer,
fare riferimento a “Collegamento della fotocamera al
computer le volte successive” a pagina 199.
1. Premere il pulsante [ON/OFF] della fotocamera
per spegnerla, e quindi collocarla sulla base
USB.
1. Per gli utilizzatori di Windows XP: Fare clic su
• Non collocare la fotocamera sulla base USB mentre è
accesa.
• Se si ha intenzione di trasferire le immagini dalla
memoria incorporata della fotocamera al vostro
computer, accertarsi che non sia presente nessuna
scheda di memoria inserita nella fotocamera.
“Start” e quindi “Risorse del computer”.
Per gli utilizzatori di Windows 2000: Fare
doppio clic su “Risorse del computer”.
2. Fare doppio clic su “Disco rimovibile”.
• Il computer riconosce la scheda di memoria caricata nella
fotocamera (o la memoria incorporata, se non è presente
nessuna scheda) come un disco rimovibile.
2. Premere il pulsante
[USB] sulla base USB.
• Premendo il pulsante
[USB] della base si entra
nel modo USB, indicato
dalla spia USB illuminata in
verde.
3. Fare doppio clic sulla cartella “DCIM”.
4. Fare doppio clic sulla cartella che contiene
l’immagine che si desidera visionare.
[USB]
199
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
■ Salvataggio di un’immagine sul computer
5. Fare doppio clic sul file che contiene
l’immagine che si desidera visionare.
Per poter elaborare un’immagine o inserirla in un album, è
necessario prima salvarla sul computer. Per salvare
un’immagine della fotocamera sul computer, si deve prima
stabilire una connessione fra di loro tramite la base USB della
fotocamera.
• Per informazioni riguardo il collegamento ad un computer,
fare riferimento a “Collegamento della fotocamera al
computer le volte successive” a pagina 199.
In questo modo si visualizza l’immagine.
• Per informazioni sui nomi di file, fare riferimento a
“Struttura delle cartelle di memoria” a pagina 219.
NOTA
• Un’immagine che è stata ruotata sulla fotocamera, verrà
visualizzata sullo schermo del computer con il suo
orientamento originale (non ruotata).
1. Per gli utilizzatori di Windows XP: Fare clic su
“Start” e quindi “Risorse del computer”.
Per gli utilizzatori di Windows 2000: Fare
doppio clic su “Risorse del computer”.
2. Fare doppio clic su “Disco rimovibile”.
• Il computer riconosce la scheda di memoria caricata nella
fotocamera (o la memoria incorporata, se non è presente
nessuna scheda) come un disco rimovibile.
3. Fare clic con il tasto destro del mouse sulla
cartella “DCIM”.
200
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
4. Sul menu di scelta rapida che appare, fare clic
IMPORTANTE!
su “Copia”.
• Non usare mai il computer per modificare, cancellare o
rinominare i file di immagini presenti nella memoria
incorporata o nella scheda di memoria della fotocamera.
Tali azioni potrebbero causare problemi con i dati di
gestione delle immagini della fotocamera, cosa che
potrebbe rendere impossibile la riproduzione delle
immagini sulla fotocamera, e potrebbe alterare
drasticamente la capacità di memoria rimanente. Ogni
volta che si desidera modificare, cancellare, spostare o
rinominare un’immagine, eseguire tale operazione soltanto
sulle immagini memorizzate sul vostro computer.
• Non disinserire mai il cavo USB, o azionare la fotocamera
o la base, durante la visualizzazione o la memorizzazione
di immagini. Tale azione potrebbe causare l’alterazione dei
dati.
5. Per gli utilizzatori di Windows XP: Fare clic su
“Start” e quindi “Documenti”.
Per gli utilizzatori di Windows 2000: Fare
doppio clic sulla cartella “Documenti” per
aprirla.
• Se è già presente una cartella “DCIM” in “Documenti”, al
punto successivo verrà sovrascritta. Se si desidera
mantenere la cartella “DCIM” esistente, è necessario
cambiare il suo nome o spostarla ad una posizione
differente, prima di eseguire il punto successivo.
6. Sul menu “Modifica” di “Documenti”,
selezionare “Incolla”.
Questa operazione incolla la cartella “DCIM” (e tutti i file di
immagini che contiene) nella vostra cartella “Documenti”.
Ora è disponibile sul computer una copia dei file presenti
nella memoria della fotocamera.
201
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
■ Rimozione della fotocamera dalla base USB
Per gli utilizzatori di Windows XP
Gestione delle immagini sul vostro
computer
Premere il pulsante [USB] sulla base USB. Dopo aver verificato
che la spia della base USB non è illuminata, rimuovere la
fotocamera dalla base.
Per gestire le immagini sul vostro computer, è necessario
installare l’applicazione Photo Loader dal CD-ROM fornito in
dotazione alla fotocamera.
Per gli utilizzatori di Windows 2000
NOTA
• Se sul computer di cui si dispone è già installato Photo
Loader, controllare la sua versione. Se la versione fornita è
più recente di quella posseduta, disinstallare la vecchia
versione di Photo Loader e quindi installare la versione più
recente.
Fare clic sui servizi scheda nel vassoio delle applicazioni sullo
schermo del computer, e disabilitare il numero dell’unità
assegnata alla fotocamera. Successivamente premere il
pulsante [USB] sulla base USB. Dopo aver verificato che la spia
della base USB non è illuminata, rimuovere la fotocamera dalla
base.
■ Installazione di Photo Loader
1. Avviare il computer e collocare il CD-ROM in
dotazione nel lettore per il CD-ROM.
• Utilizzare il CD-ROM sulla cui etichetta è riportata la
dicitura “Photo Loader”.
• Normalmente, con questa operazione appare
automaticamente la schermata del menu. Se il computer
non visualizza automaticamente la schermata del menu,
accedere al CD-ROM presente sul computer e quindi fare
doppio clic sul file “MENU.exe”.
202
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
2. Sulla schermata del menu, fare clic sulla
IMPORTANTE!
scheda per la lingua che si desidera.
• Vedere il file “Leggimi” fornito con Photo Loader, per
informazioni su cosa si deve eseguire per poter utilizzare le
librerie esistenti dopo l’aggiornamento, la reinstallazione, o
il trasferimento di Photo Loader ad un altro computer. Se
non si esegue la procedura corretta per l’installazione,
potrebbe non essere possibile visualizzare le informazioni
delle librerie esistenti o i file di calendario in formato HTML
con Photo Loader, oppure potrebbero essere cancellati i
file di immagini importati.
3. Fare clic sul file “Leggimi” di Photo Loader e
leggere il suo contenuto.
• I file “Leggimi” contengono importanti informazioni
riguardanti l’installazione, incluse le condizioni per
l’installazione e i requisiti di sistema del computer.
4. Fare clic su “Installa” per Photo Loader.
5. Seguire le istruzioni che appaiono sullo
Controllo della versione di DirectX del computer
schermo del computer, per installare Photo
Loader.
Per poter gestire le immagini usando Photo Loader, sul
computer di cui si dispone deve essere inoltre installato DirectX
9.0 o versione successiva. È possibile verificare la versione
installata di Microsoft DirectX utilizzando Strumento di
diagnostica DirectX del computer.
• Windows XP (incluso SP1) o 2000 (escluso Windows XP
SP2)
Se appare la finestra di dialogo per l’installazione di
MDAC (Microsoft Data Access Components) 2.8 dopo
che è stata completata l’installazione di Photo Loader,
seguire le istruzioni sullo schermo per l’installazione. La
finestra di dialogo per l’installazione non apparirà se
MDAC 2.8 o superiore è già installato sul vostro
computer.
203
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
1. Sul computer, fare clic su “Start”, “Tutti i
Ritocco, riorientamento, o stampa di
istantanee
programmi”, “Accessori”, “Utilità di sistema”
e quindi “Microsoft System Information”.
Per poter ritoccare, riorientare o stampare le istantanee sul
vostro computer, è necessario installare Photohands dal CDROM fornito in dotazione alla fotocamera.
2. Nel menu “Strumenti”, selezionare
“Strumento di diagnostica DirectX”.
3. Sulla scheda “Sistema”, controllare che
IMPORTANTE!
• Se sul vostro computer è già installato Photohands,
controllare la sua versione. Se la versione fornita è più
recente di quella che si possiede, disinstallare la vecchia
versione di Photohands e quindi installare la versione più
recente.
“Versione DirectX” sia 9.0 o versione
successiva.
4. Fare clic su “Esci” per chiudere Strumento di
diagnostica DirectX.
• Se sul computer utilizzato è già installato Microsoft
DirectX 9.0 o versione successiva, non è necessario
installare Microsoft DirectX 9.0 dal CD-ROM fornito in
dotazione.
• Se sul computer utilizzato non è installato Microsoft
DirectX 9.0 o versione successiva, installare Microsoft
DirectX 9.0 dal CD-ROM fornito in dotazione.
204
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
■ Installazione di Photohands
Riproduzione di filmati
1. Avviare il computer e collocare il CD-ROM in
Windows Media Player, che è già installato sulla maggior parte
dei computer, può essere utilizzato per la riproduzione dei
filmati.
dotazione nel lettore per il CD-ROM.
• Utilizzare il CD-ROM sulla cui etichetta è riportata la
dicitura “Photohands”.
• Normalmente, con questa operazione appare
automaticamente la schermata del menu. Se il computer
non visualizza automaticamente la schermata del menu,
accedere al CD-ROM presente sul computer e quindi fare
doppio clic sul file “MENU.exe”.
■ Precauzioni per la riproduzione di filmati
• Accertarsi di trasferire i dati di filmati al disco rigido del vostro
PC prima di provare a riprodurli. Potrebbe non essere
possibile eseguire correttamente la riproduzione di filmati ai
cui dati si è avuto accesso tramite una rete, da una scheda di
memoria, ecc.
• Potrebbe non essere possibile riprodurre correttamente i
filmati su alcuni tipi di computer. Se si riscontrano problemi,
provare ad eseguire quanto segue.
– Provare a registrare i filmati con un’impostazione di qualità
“Normale” o “LP”.
– Provare ad aggiornare Windows Media Player all’ultima
versione.
– Chiudere qualsiasi applicazione in uso, e disattivare le
applicazioni residenti.
2. Sulla schermata del menu, fare clic sulla
scheda per la lingua che si desidera.
3. Fare clic sul file “Leggimi” di Photohands e
leggere il suo contenuto.
• I file “Leggimi” contengono importanti informazioni
riguardanti l’installazione, incluse le condizioni per
l’installazione e i requisiti di sistema del computer.
4. Fare clic su “Installa” per Photohands.
5. Seguire le istruzioni che appaiono sullo
schermo del computer, per installare
Photohands.
205
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
Visione dei file di documentazione
dell’utente (PDF)
IMPORTANTE!
• Per poter visionare il contenuto di un file PDF, sul vostro
computer deve essere installato Adobe Reader o Adobe
Acrobat Reader. Se Adobe Reader o Adobe Acrobat
Reader non è già installato, installare Adobe Reader dal
CD-ROM fornito in dotazione, sulla cui etichetta è riportato
“Adobe Reader”.
1. Avviare il computer e collocare il CD-ROM in
dotazione nel lettore per il CD-ROM.
• Utilizzare il CD-ROM sulla cui etichetta è riportata la
dicitura “User’s Guide Included”.
• Normalmente, con questa operazione appare
automaticamente la schermata del menu. Se il computer
non visualizza automaticamente la schermata del menu,
accedere al CD-ROM presente sul computer e quindi fare
doppio clic sul file “MENU.exe”.
Chiusura del menu del CD-ROM
Sul menu del CD-ROM, fare clic su “Esci”.
2. Sulla schermata del menu, fare clic sulla
scheda per la lingua che si desidera.
3. Nell’area “Manuale”, fare clic sul nome del
manuale che si desidera leggere.
206
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
Uso della fotocamera con un
Macintosh
Scopo
Installare il software richiesto a seconda di quale versione OS di
Macintosh è in uso e da ciò che si desidera eseguire.
Riprodurre
filmati
Versione
OS
Scopo
Versione
OS
• Visione
delle
immagini
sul
Macintosh
OS 9/OS
• Memorizza- X
zione delle
immagini
sul
Macintosh
Gestire le
immagini
memorizzate
sul Macintosh
Installare questo
software:
Visionare la
guida
dell’utente
Vedere
pagina:
Vedere
pagina:
OS 9/OS
X
–
• È possibile riprodurre
con QuickTime in
dotazione al vostro
sistema operativo.
216
OS 9/OS
X
–
• Usare Adobe Reader o
Adobe Acrobat Reader
in dotazione al vostro
sistema operativo.
216
IMPORTANTE!
• Non è possibile usare PJ Camera Software con computer
Macintosh.
Installare questo
software:
NOTA
• La stampa non è supportata con Photo Loader 1.1. Usare il
software in commercio per la stampa su un Macintosh.
–
209
OS 9
Photo Loader 1.1
215
OS X
–
• Usare iPhoto in
dotazione al vostro
sistema operativo.
–
207
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
■ Requisiti di sistema
IMPORTANTE!
I requisiti di sistema differiscono a seconda delle applicazioni.
Accertarsi di controllare i requisiti per ciascuna particolare
applicazione che si sta provando ad utilizzare. Notare che i
valori qui forniti, rappresentano i requisiti minimi per il
funzionamento di ciascuna applicazione. I requisiti effettivi sono
maggiori, a seconda del numero di immagini e delle dimensioni
delle immagini trattate.
• Per dettagli sui requisiti di sistema minimi per ciascuna
applicazione software, consultare il file “readme” sul CDROM fornito in dotazione alla fotocamera.
• Il software sul CD-ROM fornito in dotazione alla
fotocamera non supporta il funzionamento in ambiente Mac
OS X.
Photo Loader 1.1
Memoria
: 32 MB
Disco rigido : Almeno 3 MB
Il collegamento USB è supportato su un Macintosh con installato
OS 9 o OS X. Il funzionamento è supportato mediante l’uso del
driver USB standard fornito in dotazione con il sistema
operativo, pertanto tutto ciò che è necessario fare, è collegare la
fotocamera al Macintosh usando il cavo USB.
208
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
Visione e memorizzazione delle
immagini su un Macintosh
■ Collegamento della fotocamera al computer
per la prima volta
È possibile visionare e memorizzare immagini (file di istantanee
e filmati) sul vostro Macintosh collegandosi alla fotocamera
tramite la sua base USB.
1. Collegare il trasformatore CA fornito in
dotazione al connettore [DC IN] della base
USB, e quindi inserire la sua spina in una
presa di corrente domestica.
IMPORTANTE!
• Notare che la forma del trasformatore CA dipende
dall’area in cui si è acquistata la fotocamera.
• La connessione non è supportata per un Macintosh con
installato Mac OS 8.6 o versione precedente, o Mac OS X
10.0. La connessione è supportata ad un computer
Macintosh con installato solo Mac OS 9 o OS X (10.1, 10.2,
10.3, 10.4). Per la connessione, utilizzare il driver USB
standard fornito con il sistema operativo.
• Se non si intende utilizzare il trasformatore CA, accertarsi
che la pila della fotocamera sia completamente carica.
209
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
2. Collegare il cavo USB fornito in dotazione con
3. Premere il pulsante [ON/OFF] della fotocamera
la fotocamera, alla base USB e alla porta USB
del vostro Macintosh.
per accenderla, e quindi premere [MENU].
• Non collocare ancora la fotocamera sulla base USB.
Cavo USB (in dotazione)
4. Sulla scheda “Predispos”, selezionare “USB”
Spina Mini B
Porta USB
e quindi premere [X].
5. Usare [S] e [T] per selezionare “Mass
Storage”, e quindi premere [SET].
Spina A
6. Premere il pulsante [ON/OFF] della fotocamera
per spegnerla, e quindi collocarla sulla base
USB.
[
] Connettore (USB)
• Non collocare la fotocamera sulla base USB mentre è
accesa.
• Se si ha intenzione di trasferire le immagini dalla
memoria incorporata della fotocamera al vostro
Macintosh, accertarsi che non sia presente nessuna
scheda di memoria inserita nella fotocamera.
• Orientare il connettore USB in modo che coincida
correttamente alla forma della porta USB, quando si
collega.
• Inserire il cavo USB nelle porte saldamente, inserendolo
fino in fondo. Il funzionamento appropriato non è
possibile se i collegamenti non sono corretti.
210
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
7. Premere il pulsante
Connessione fotocamera-Macintosh
[USB] sulla base USB.
Premendo il pulsante [USB] della base si entra nel modo USB,
indicato dalla spia USB illuminata in verde. In questo modo il
vostro Macintosh riconosce la scheda di memoria inserita nella
fotocamera (o la memoria incorporata della fotocamera se non è
inserita una scheda di memoria) come un disco rimovibile.
L’apparenza dell’icona dell’unità dipende dalla versione Mac OS
in uso.
Da ora in poi, non si dovranno più eseguire i punti da 3 a 5 del
procedimento riportato precedentemente, quando si collega la
fotocamera al Macintosh (se non si cambiano le impostazioni
USB della fotocamera per qualche motivo).
[USB]
Spia USB
IMPORTANTE!
• Non scollegare mai il cavo USB o rimuovere la fotocamera
dalla base USB, senza prima uscire dal modo USB. Tale
azione potrebbe danneggiare i dati delle immagini. Fare
riferimento a “Rimozione della fotocamera dalla base USB”
a pagina 214, per i punti corretti da eseguire per rimuovere
la fotocamera dalla base in modo sicuro.
211
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
■ Collegamento della fotocamera al Macintosh
le volte successive
■ Visione delle immagini della fotocamera sul
Macintosh
Poiché è necessario configurare le impostazioni di menu
soltanto la prima volta che si collega la fotocamera al vostro
Macintosh, i collegamenti successivi sono molto più semplici.
Dopo aver collegato la fotocamera al Macintosh, è possibile
visionare le immagini della fotocamera sullo schermo del
Macintosh.
• Per informazioni riguardo il collegamento ad un Macintosh,
fare riferimento a “Collegamento della fotocamera al
Macintosh le volte successive” a pagina 212.
1. Premere il pulsante [ON/OFF] della fotocamera
per spegnerla, e quindi collocarla sulla base
USB.
1. Fare doppio clic sull’icona dell’unità della
• Non collocare la fotocamera sulla base USB mentre è
accesa.
• Se si ha intenzione di trasferire le immagini dalla
memoria incorporata della fotocamera al vostro
Macintosh, accertarsi che non sia presente nessuna
scheda di memoria inserita nella fotocamera.
fotocamera.
2. Fare doppio clic sulla cartella “DCIM”.
3. Fare doppio clic sulla cartella che contiene
l’immagine che si desidera visionare.
2. Premere il pulsante
4. Fare doppio clic sul file che contiene
[USB] sulla base USB.
l’immagine che si desidera visionare.
• Premendo il pulsante
[USB] della base si entra
nel modo USB, indicato
dalla spia USB illuminata in
verde.
In questo modo si visualizza l’immagine.
[USB]
212
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
■ Salvataggio di un’immagine sul Macintosh
IMPORTANTE!
Per poter elaborare un’immagine o per inserirla in un album, è
necessario prima salvarla sul Macintosh. Per salvare
un’immagine della fotocamera sul Macintosh, si deve prima
stabilire una connessione fra di loro tramite la base USB della
fotocamera.
• Per informazioni riguardo il collegamento ad un Macintosh,
fare riferimento a “Collegamento della fotocamera al
Macintosh le volte successive” a pagina 212.
• Non lasciare la stessa immagine visualizzata sullo schermo
del Macintosh per un lungo periodo di tempo. In questo
modo si può causare l’effetto di permanenza dell’immagine
sullo schermo.
NOTA
• Un’immagine che è stata ruotata sulla fotocamera, verrà
visualizzata sullo schermo del Macintosh con il suo
orientamento originale (non ruotata).
1. Fare doppio clic sull’icona dell’unità della
fotocamera.
2. Tascinare la cartella “DCIM” nella cartella
dove si desidera conservarla.
Con questa operazione si copia la cartella “DCIM” alla
cartella presente sul vostro Macintosh.
213
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
■ Rimozione della fotocamera dalla base USB
IMPORTANTE!
• Non usare mai il computer per modificare, cancellare o
rinominare i file di immagini presenti nella memoria
incorporata o nella scheda di memoria della fotocamera.
Tali azioni potrebbero causare problemi con i dati di
gestione delle immagini della fotocamera, cosa che
potrebbe rendere impossibile la riproduzione delle
immagini sulla fotocamera, e potrebbe alterare
drasticamente la capacità di memoria rimanente. Ogni
volta che si desidera modificare, cancellare, spostare o
rinominare un’immagine, eseguire tale operazione soltanto
sulle immagini memorizzate sul Macintosh.
• Non disinserire mai il cavo USB, o azionare la fotocamera
o la base, durante la visualizzazione o la memorizzazione
di immagini. Tale azione potrebbe causare l’alterazione dei
dati.
1. Sullo schermo del Macintosh, trascinare
l’icona dell’unità della fotocamera nel Cestino.
2. Premere il pulsante [USB] sulla base USB.
Dopo aver verificato che la spia della base
USB non è illuminata, rimuovere la fotocamera
dalla base.
214
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
4. Aprire la cartella denominata “Installer” e
Gestione delle immagini sul Macintosh
quindi aprire il file “readme”.
Se è in uso Mac OS X, è possibile gestire le istantanee
utilizzando il software iPhoto fornito in dotazione al vostro
sistema operativo.
Se è in uso Mac OS 9, installare l’applicazione Photo Loader dal
CD-ROM fornito in dotazione alla fotocamera.
5. Seguire le istruzioni riportate nel file “readme”
per installare Photo Loader.
IMPORTANTE!
• Vedere il file “readme” fornito con Photo Loader, per
informazioni su cosa si deve eseguire per poter utilizzare le
librerie esistenti dopo l’aggiornamento, la reinstallazione, o
il trasferimento di Photo Loader ad un altro computer. Se
non si esegue la procedura corretta per l’installazione,
potrebbe non essere possibile visualizzare le informazioni
delle librerie esistenti o i file di calendario in formato HTML
con Photo Loader, oppure potrebbero essere cancellati i
file di immagini importati.
■ Installazione di Photo Loader
Prima di iniziare l’installazione, accertarsi di leggere tutti i file
“readme” di accompagnamento a Photo Loader. I file “readme”
contengono importanti informazioni riguardanti l’installazione,
incluse le condizioni per l’installazione e i requisiti di sistema del
computer.
1. Collocare il CD-ROM fornito in dotazione alla
fotocamera nel lettore per il CD-ROM del
vostro Macintosh.
Utilizzare il CD-ROM sulla cui etichetta è riportata la dicitura
“Photo Loader”.
2. Aprire la cartella denominata “Photo Loader”.
3. Aprire la cartella denominata “English”, e
quindi la cartella “Important”.
215
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
Riproduzione di filmati
Visione della documentazione
dell’utente (file PDF)
È possibile utilizzare QuickTime fornito in dotazione al vostro
sistema operativo, per riprodurre i filmati.
Per poter visionare il contenuto di un file PDF, sul vostro
computer deve essere installato Adobe Reader o Adobe Acrobat
Reader. Se non li avete installati, visitare il sito Web della Adobe
Systems Incorporated e installare Acrobat Reader.
■ Precauzioni per la riproduzione di filmati
Con alcuni modelli di Macintosh, potrebbe non essere possibile
eseguire la riproduzione appropriata di filmati. Se si riscontrano
problemi, provare ad eseguire quanto segue.
– Cambiare l’impostazione della qualità di immagine del
filmato a “Normale” o “LP”.
– Eseguire l’aggiornamento alla versione più recente di
QuickTime.
– Chiudere le altre applicazioni attualmente in uso.
È anche possibile usare il cavo audio/video fornito in dotazione
alla fotocamera, per collegarsi ad un Macintosh o ad un
televisore dotato di un terminale di ingresso video, per riprodurre
i filmati su uno schermo più grande.
■ Per visionare la Guida dell’utilizzatore della
fotocamera
1. Sul CD-ROM, aprire la cartella “Manual”.
• Utilizzare il CD-ROM sulla cui etichetta è riportata la
dicitura “User’s Guide Included”.
2. Aprire la cartella “Digital Camera”, e quindi
aprire la cartella per la lingua con la quale si
vuole visionare la Guida dell’utilizzatore.
3. Aprire il file denominato “camera_xx.pdf”.
• “xx” è il codice della lingua. (Esempio: camera_e.pdf è
per l’inglese.)
216
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
■ Visionare la guida dell’utente di Photo
Loader
Lettura dei file direttamente da una
scheda di memoria
1. Sul CD-ROM, aprire la cartella “Manual”.
Il metodo che si deve usare per leggere i file da una scheda di
memoria dipende dal tipo di computer che si possiede. Alcuni
esempi tipici sono mostrati di seguito. Dopo la connessione,
usare le stesse procedure come quelle che si usano quando si
collega la fotocamera al computer tramite la base USB.
• Utilizzare il CD-ROM sulla cui etichetta è riportata la
dicitura “Photo Loader”.
2. Aprire la cartella “Photo Loader”, e quindi
aprire la cartella “English”.
3. Aprire “PhotoLoader_english”.
■ Se il vostro computer è dotato di un slot per
la scheda di memoria
Registrazione come utente
Inserire la scheda di memoria della fotocamera direttamente
nello slot.
È supportata solo la registrazione tramite Internet. Per
registrarsi, visitare il seguente sito web CASIO:
http://world.casio.com/qv/register/
■ Se il vostro computer è dotato di uno slot PC
card
Usare un adattatore PC card (per
schede di memoria SD e MMC)
reperibile in commercio, per
inserire la scheda di memoria nello
slot. Per informazioni dettagliate,
consultare la documentazione
dell’utente allegata all’adattatore
PC card e al vostro computer.
217
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
■ Altri tipi di computer
Dati della scheda di memoria
Usare uno dei metodi descritti di seguito.
– Usare un lettore/
scrittore di schede di
memoria SD reperibile
in commercio.
Consultare la
documentazione
dell’utente allegata al
lettore/scrittore di
schede di memoria SD,
per i dettagli sul suo modo d’impiego.
– Usare un
lettore/
scrittore PC
card
unitamente
all’adattatore
PC card, reperibili in commercio (per schede di memoria
SD e MMC). Consultare la documentazione dell’utente
allegata al lettore/scrittore PC card e all’adattatore PC
card, per i dettagli sul loro modo d’impiego.
La fotocamera memorizza le immagini da voi riprese e gli altri
dati conformemente al protocollo DCF (Design Rule for Camera
File System).
■ Informazioni su DCF
DCF è una sistema che definisce i formati dei file di immagini e
la struttura delle cartelle di memorizzazione dei dati. Questo
rende possibile ad una fotocamera digitale, una stampante, o
altro dispositivo conforme al protocollo DCF, di visualizzare o
stampare i dati di immagini da un altro dispositivo DCF.
218
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
■ Struttura delle cartelle di memoria
DCIM
100CASIO
CIMG0001.JPG
CIMG0002.AVI
CIMG0003.WAV
CIMG0004.JPG
CIMG0004.WAV
..
.
101CASIO
102CASIO
..
.
FAVORITE *
CIMG0001.JPG
CIMG0002.JPG
..
.
MISC
AUTPRINT.MRK
SCENE *
• Cartella DCIM
Cartella che contine tutti i file della fotocamera
• Cartella di registrazione
Catella che contine i file registrati con la fotocamera
• File di immagine
File di un’immagine scattata con la fotocamera. L’estensione
è “JPG”.
• File di filmato
File di un filmato ripreso con la fotocamera. L’estensione è
“AVI”.
• File audio
File di registrazione audio. L’estensione è “WAV”.
• File di istantanea con audio/immagine
File di immagine di un istantanea con audio. L’estensione è
“JPG”.
• File di istantanea con audio/audio
File di registrazione audio di un istantanea con audio.
L’estensione è “WAV”.
• Cartella FAVORITE
Cartella che contiene file di immagini Preferiti. La dimensione
delle immagini è di 320 × 240 pixel.
• Cartella di file DPOF
Cartella che contiene i file DPOF, ecc.
(Cartella DCIM)
(Cartella di registrazione)
(File di immagine)
(File di filmato)
(File audio)
(File di immagine di istantanea con audio)
(File audio di immagine di istantanea con audio)
(Cartella di registrazione)
(Cartella di registrazione)
(Cartella FAVORITE)
(File di registrazione)
(File di registrazione)
(Cartella di file DPOF)
(File DPOF)
(Cartella di istantanee BEST SHOT)
U1000001.JPE
..
.
(File di predisposizione dell’utente BEST SHOT di istantanee)
U1000002.JPE
..
.
(File di predisposizione dell’utente BEST SHOT di istantanee)
STARTING.JPG *
Contenuti delle cartelle e dei file
(File della schermata di avvio)
* Indica i file che possono essere creati soltanto nella memoria
incorporata.
219
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
■ Precauzioni per la gestione dei dati sulla
memoria incorporata e sulla scheda di
memoria
• Cartella di istantanee BEST SHOT
Cartella che contiene i file di predisposizione dell’utente BEST
SHOT di istantanee
• File di predisposizione dell’utente BEST SHOT di istantanee
File di predisposizione dell’utente BEST SHOT di
un’istantanea
• (File della schermata di avvio)
File per la memorizzazione dell’immagine per la schermata di
avvio. Questo file viene creato quando si specifica
un’immagine per l’uso come immagine per la schermata di
avvio.
• Quando si salvano i dati della fotocamera su un disco rigido
del computer, disco MO o altro supporto di memorizzazione,
accertarsi di trasferire l’intera cartella DCIM e il suo
contenuto. Cambiando il nome della cartella DCIM ad una
data o cosa simile, dopo averla copiata sul vostro computer, è
un buon sistema per mantenere una traccia di molteplici
cartelle DCIM. Tuttavia se si desidera spostare di nuovo la
cartella alla fotocamera, assicurarsi innanzitutto di riportare il
suo nome originale a DCIM. Questa fotocamera non
riconosce altri nomi di cartella diversi da DCIM.
Tutte le altre cartelle inserite all’interno della cartella DCIM,
devono inoltre avere i loro nomi originali, se vengono
trasferite di nuovo alla fotocamera.
• Le cartelle e i file devono essere memorizzati conformemente
con “Struttura delle cartelle di memoria” mostrata a pagina
219 per farle riconoscere correttamente dalla fotocamera.
■ File di immagini supportati
• File di immagini scattate con questa fotocamera
• File di immagini conformi DCF
Anche se un’immagine è conforme DCF, questa fotocamera
potrebbe non visualizzarla. Quando si visualizza un’immagine
registrata su un’altra fotocamera, potrebbe richiedersi più tempo
per far apparire l’immagine sullo schermo monitor di questa
fotocamera.
220
USO DELLA FOTOCAMERA CON UN COMPUTER
APPENDICE
Retro
Guida generale
789 bkbl
I numeri in parentesi indicano le pagine dove viene fornita la
spiegazione di ogni parte.
■ Fotocamera
bm
Parte frontale
1 234
6 5
bn
1 Pulsante di scatto
dell’otturatore (pagina 51)
2 [ON/OFF] (Alimentazione)
(pagina 29)
3 Flash (pagina 63)
4 Spia per l’AF Assist/spia
dell’autoscatto
(pagine 49, 56, 68, 231)
5 Obiettivo
6 Microfono (pagine 78, 157)
br
[W]
[X]
[T]
[SET]
bq bp bo
7 Pulsante [DISP]
(pagina 39)
8 [ ] Pulsante (PLAY)
(pagine 29, 179)
9 [ ] Pulsante (REC)
(pagine 29, 179)
bk Controllo dello zoom
(pagine 59, 137, 138)
bl Spia di funzionamento
(pagine 29, 51, 231)
bm Occhiello per la cinghia
221
[S]
bn Pulsante di controllo
([S], [T], [W], [X])
bo Pulsante [SET]
bp Pulsante [BS] (pagina 80)
bq Pulsante [MENU]
(pagina 38)
br Schermo monitor
(pagine 39, 53)
APPENDICE
■ Base USB
Parte inferiore
Parte frontale
1 Contatto per la fotocamera
1
(pagina 25)
2 Spia USB
(pagine 198, 211, 234)
cl ck bt
3 Pulsante [USB]
bs
5
bs Fessure per la pila/Scheda di memoria (pagine 23, 34)
bt Contatto per la base (pagina 25)
ck Foro per il treppiede
(pagine 187, 198, 211)
43
2
4 Pulsante [PHOTO]
(pagine 133, 134)
5 Spia [CHARGE]
(pagine 25, 234)
Usare questo foro quando si applica la fotocamera ad un
treppiede.
cl Diffusore (pagina 127)
Retro
6 [AV OUT] (porta di uscita
audio/video) (pagina 134)
] Connettore (USB)
(pagine 185, 197, 210)
8 Terminale [DC IN]
(alimentazione esterna)
(pagine 24, 196, 209)
7[
67
222
8
APPENDICE
Contenuto dello schermo monitor
Lo schermo monitor utilizza vari indicatori, icone, e valori per fornire all’utente informazioni sullo stato della fotocamera.
• Le schermate di esempio riportate in questa sezione hanno lo scopo di mostrare le posizioni di tutti gli indicatori e le figure che possono
apparire sullo schermo monitor nei vari modi. Esse non rappresentano le schermate che appaiono realmente sulla fotocamera.
■ Modo di registrazione instantanee
1 Modo di flash (pagina 63)
2 Modo di messa a fuoco
1234 5 678 9bk
Normale
bl
bm
bn
bo
bp
ck
bt
bs
br
Pannello
(pannello
operativo)
bt
bq
4 6 7 8 bmbk9 bl
1
2
5
ck
3
bq
bp
br
bs bn bo
(pagina 96)
3 Impostazione del bilanciamento
del bianco (pagina 107)
4 Modo di scatto continuo
(pagina 70)
5 Modo di autoscatto (pagina 68)
6 Modo di registrazione
7 Indicatore dello zoom digitale
(pagina 60)
8 Modo di misurazione
esposimetrica (pagina 111)
9 Dimensione dell’immagine
istantanea (pagina 54)
bk Capacità rimanente della
memoria di istantanee
(pagina 241)
bl Qualità dell’immagine istantanea
(pagina 55)
bm Sensibilità ISO (pagina 110)
bn Valore dell’apertura (pagina 53)
bo Velocità dell’otturatore
(pagina 53)
bp Data/ora (pagina 174)
bq Compensazione
dell’esposizione (pagina 105)
br Indicatore del livello di carica
della pila (pagina 27)
bs Cornice per la messa a fuoco
(pagine 50, 100)
bt Istogramma (pagina 116)
ck Indicatore di funzione
antivibrazioni (pagina 85)
IMPORTANTE!
• Il valore dell’apertura, la velocità dell’otturatore e la sensibilità ISO
appariranno in arancione se nessuno dei loro valori viene corretto
quando si preme il pulsante di scatto dell’otturatore fino a metà corsa.
223
APPENDICE
■ Indicatore di funzione antivibrazioni
12
1 Modo di messa a fuoco (pagina 96)
2 Impostazione del bilanciamento del bianco (pagina 107)
3 Modo di registrazione
4 Capacità rimanente della memoria di filmati (pagina 77)
5 Qualità dell’immagine del filmato (pagina 76)
6 Compensazione dell’esposizione (pagina 105)
7 Indicatore del livello di carica della pila (pagina 27)
8 Istogramma (pagina 116)
3
4
5
Normale
8
7
Pannello
(pannello
operativo)
6
3
4
5
1
8
2
7
6
224
APPENDICE
■ Modo di riproduzione instantanee
12
■ Modo di riproduzione filmati
3
12
4
5
6
7
8
9
bq
bp
bo
4
5
6
bnbmblbk
1 Tipo di file (pagina 126)
2 Indicatore di protezione
3
7
bk Modo di misurazione
1 Tipo di file (pagina 128)
2 Indicatore di protezione
esposimetrica (pagina 111)
(pagina 162)
bl Impostazione del
bilanciamento del bianco
3 Nome di cartella/Nome di
file (pagina 161)
(pagina 107)
4 Qualità dell’immagine
bm Modo di flash (pagina 63)
istantanea (pagina 55)
bn Modo di registrazione
5 Dimensione dell’immagine bo Indicatore del livello di
istantanea (pagina 54)
carica della pila (pagina 27)
6 Sensibilità ISO (pagina 110) bp Istogramma (pagina 116)
7 Valore dell’apertura
bq Compensazione
(pagina 53)
dell’esposizione
(pagina 105)
8 Velocità dell’otturatore
(pagina 53)
9 Data/ora (pagina 174)
(pagina 162)
3 Nome di cartella/Nome di
file (pagina 161)
4 Tempo di registrazione del
filmato (pagina 128)
5 Qualità dell’immagine del
filmato (pagina 76)
6 Data/ora (pagina 174)
7 Indicatore del livello di
carica della pila (pagina 27)
225
APPENDICE
Riferimento per i menu
Guida delle icone
La guida delle icone (Help icone) vi consente di accedere
immediatamente alle informazioni sulle icone che appaiono
sullo schermo monitor nel modo REC. È possibile disattivare
la guida delle icone se lo si desidera (pagina 121).
• Il testo della guida delle icone viene visualizzato per le
funzioni seguenti.
Modo di flash, Misurazione esposimetrica, Bilanciamento
del bianco, Autoscatto, Compensazione dell’esposizione
• Il testo di aiuto per le icone di misurazione esposimetrica,
bilanciamento del bianco, autoscatto e compensazione
dell’esposizione, appare soltanto quando “Mis esposim”,
“Bil bianco”, “Autoscatto” o “Valore EV” è assegnato ai
pulsanti [W] e [X] con la funzione di personalizzazione
pulsante (pagina 119).
La tabella riportata in questa sezione mostra le voci dei menu
che appaiono sullo schermo monitor quando si preme [MENU].
Le voci incluse nei menu dipendono dal fatto che la fotocamera
sia nel modo REC o nel modo PLAY.
• Un asterisco (*) indica le impostazioni iniziali di default.
■ Modo di registrazione (REC)
Menu della scheda Registraz
Messa a fuoco
(Fuoco automat)* /
Macro /
(Fuoco “Pan”) /
(Infinito) /
(Fuoco manuale)
Continuo
Veloc norm / Alta veloc / Cont flash /
Zoom cont. / Disattiv*
Autoscatto
10 secondi / 2 secondi / X3 / Disattiv*
Antivibrazioni
Attiv / Disattiv*
Area AF
Spot* /
Multipla
Luce AF Assist Attiv* / Disattiv
226
Instant Zoom
X3 / X2 / X1.4* / Disattiv
Zoom digitale
Attiv* / Disattiv
Puls sx/dx
Mis esposim / Valore EV / Bil bianco / ISO /
Autoscatto / Disattiv*
APPENDICE
Ottur rapido
Attiv* / Disattiv
Con audio
Attiv / Disattiv*
Griglia
Attiv / Disattiv*
Rivedi
Attiv* / Disattiv
Help icone
Attiv* / Disattiv
Memoria
BEST SHOT: Attiv / Disattiv*
Flash: Attiv* / Disattiv
Messa a fuoco: Attiv / Disattiv*
Bil bianco: Attiv / Disattiv*
ISO: Attiv / Disattiv*
Area AF: Attiv* / Disattiv
Mis esposim: Attiv / Disattiv*
Autoscatto: Attiv / Disattiv*
Potenza Flash: Attiv / Disattiv*
Zoom digitale: Attiv* / Disattiv
Posizione MF: Attiv / Disattiv*
Posizione zoom: Attiv / Disattiv*
Menu della scheda Qualità
Dimensione
10M (3648 × 2736)* / 3:2 (3648 × 2432) /
16:9 (3648 × 2048) / 5M (2560 × 1920) /
3M (2048 × 1536) / 2M (1600 × 1200) /
VGA (640 × 480)
Qualità
(Istantanee)
Alta / Normale* / Economia
Qualità
(Filmati)
HQ* / Normale / LP
Valore EV
–2.0 / –1.7 / –1.3 / –1.0 / –0.7 / –0.3 / 0.0* /
+0.3 / +0.7 / +1.0 / +1.3 / +1.7 / +2.0
Bil bianco
Automatico* /
(Luce diurna) /
(Nuvoloso) /
(Ombre) /
N (Fluorescente bianca diurna) /
D
(Fluorescente a luce diurna) /
(Tungsteno) /
Manuale
ISO
Automatico* / ISO 50 / ISO 100 / ISO 200 /
ISO 400
Mis esposim
227
Multipla* /
Centrale /
Spot
Filtro
Disattiv* / Bianco/nero / Seppia / Rosso / Verde /
Blu / Giallo / Rosa / Porpora
Nitidezza
+2 / +1 / 0* / –1 / –2
APPENDICE
Saturazione
+2 / +1 / 0* / –1 / –2
Contrasto
+2 / +1 / 0* / –1 / –2
Potenza Flash
+2 / +1 / 0* / –1 / –2
Flash Assist
Automatico* / Disattiv
Menu della scheda Predispos
Suoni
Avvio* / Metà otturat / Otturatore / Funzionam /
Operazione /
Riproduzione
Avvio
Attiv (Immagine selezionabile) / Disattiv*
File num.
Continuaz* / Azzeram
Ora internaz
Casa* / Internaz
Impostazioni per l’ora di casa
(città, ora legale, ecc.)
Impostazioni per l’ora internazionale
(città, ora legale, ecc.)
228
Sovrimpres
Data / Data & Ora / Disattiv*
Regolazione
Regolazione dell’ora
Indic data
AA/MM/GG / GG/MM/AA / MM/GG/AA
Language
/ English / Français / Deutsch / Español /
Italiano / Português /
/
/
Stato disatt
30 sec / 1 min* / 2 min / Disattiv
Spegn autom
2 min* / 5 min
REC / PLAY
Accendi* / Accendi/Spegni / Disabilita
USB
Mass Storage (USB DIRECT-PRINT)* /
PTP (PictBridge)
Uscita video
NTSC 4:3* / NTSC 16:9 / PAL 4:3 / PAL 16:9
Formattaz
Formattaz / Annulla*
Ripristino
Azzeram / Annulla*
APPENDICE
■ Modo di riproduzione (PLAY)
Scheda “Predispos”
Menu della scheda Riproduz
• Il contenuto della scheda “Predispos” è identico a quello del
modo REC e del modo PLAY.
Sequenza imm
Inizia* / Immagini / Durata / Intervallo / Effetto /
Annulla
Calendario
–
MOTION PRINT 9 fotogrammi* / 1 fotogramma / Annulla
Montaggio film
(Fra) /
Taglio (Prima) /
Taglio
Taglio (Dopo) / Annulla*
Distors trapez
–
Correzione
colori
–
Preferiti
Visualizza* / Salva / Annulla
DPOF
Selez immag* / Tutte / Annulla
Protezione
Attiv* / Tutti : Sì / Annulla
Data/Ora
–
Rotazione
Ruota* / Annulla
Ridimensionam 5M (2560 × 1920) / 3M (2048 × 1536)* /
VGA (640 × 480) / Annulla
Ritaglio
–
Duplicazione
–
Copia
Incorp
Annulla
Scheda* / Scheda
Incorp /
229
APPENDICE
■ Modo di riproduzione (PLAY)
ti
Riferimento per Menu display
La tabella riportata in questa sezione mostra le voci dei menu
che appaiono sullo schermo monitor quando si preme [DISP]. La
maggior parte di queste voci servono per le impostazioni di
configurazione dello schermo monitor. Le voci incluse nei menu
dipendono dal fatto che la fotocamera sia nel modo REC o nel
modo PLAY.
• Un asterisco (*) indica le impostazioni iniziali di default.
Layout
Normale / Wide*
Informaz
Identico alle impostazioni del modo REC.
Luminosità
Identico alle impostazioni del modo REC.
Tipo
Identico alle impostazioni del modo REC.
■ Modo di registrazione (REC)
Layout
Pannello (pannello operativo)* / Normale
Informaz
Mostra* / +Istogramma / Disattivato
Luminosità
Automatico / +2 / +1 / 0 / –1
Tipo
Dinamico* / Vivido / Reale / Notturno /
Risp energia
230
APPENDICE
■ Modo di registrazione (REC)
Spie di indicazione
La fotocamera dispone di due spie: una spia di funzionamento e
una spia per l’AF Assist/spia dell’autoscatto. Queste spie si
accendono stabilmente e lampeggiano per indicare lo stato di
funzionamento attuale della fotocamera.
Spia di funzionamento
Spia di funzionamento
Verde
Spia per l’AF Assist/
spia dell’autoscatto
Rosso
Ambra
Modo 3
Accesa
fissa
231
Significato
Rosso
Stato operativo
(Fotocamera accesa,
registrazione abilitata)
Accesa
fissa
* Le spie lampeggiano in tre modi. Nel modo 1 la spia
lampeggia una volta al secondo, nel modo 2 lampeggia due
volte al secondo, e nel modo 3 lampeggia quattro volte al
secondo. La tabella riportata di seguito spiega il significato di
ciascun modo di lampeggio.
Spia per
l’AF
Assist/
spia
dell’autoscatto
Il flash è in fase di
carica.
La carica del flash è
completata.
Accesa
fissa
L’operazione di messa
a fuoco automatica è
riuscita.
Modo 3
La messa a fuoco
automatica è
impossibile.
Accesa
fissa
Lo schermo LCD è
spento o in stato di
disattivazione.
Modo 2
Memorizzazione
immagine in corso.
APPENDICE
Spia di funzionamento
Verde
Rosso
Ambra
Spia per
l’AF
Assist/
spia
dell’autoscatto
Spia di funzionamento
Significato
Rosso
Verde
Memorizzazione
filmato o elaborazione
d’immagine in corso.
Modo 1
Modo 1
Conteggio alla
rovescia
dell’autoscatto (da 10
a 3 secondi)
Modo 2
Conteggio alla
rovescia
dell’autoscatto (da 3 a
0 secondi)
Modo 1
La carica del flash è
impossibile.
Modo 2
Problema con la
scheda di memoria /
La scheda di memoria
non è formattata. /Non
è possibile
memorizzare la
predisposizione BEST
SHOT.
Rosso
Ambra
Spia per
l’AF
Assist/
spia
dell’autoscatto
Significato
Rosso
Accesa
fissa
La scheda di memoria
è protetta / Non è
possibile creare una
cartella. / La memoria
è piena. / Errore di
scrittura
Modo 3
Avvertimento di pila
debole
Modo 3
Formattazione scheda
in corso.
Modo 3
Spegnimento in corso
IMPORTANTE!
• Quando si usa una scheda di memoria, non rimuovere mai
la scheda dalla fotocamera mentre la spia di
funzionamento lampeggia in verde. In tal modo si causerà
la perdita delle immagini riprese.
232
APPENDICE
■ Modo di riproduzione (PLAY)
Spia di funzionamento
Verde
Rosso
Ambra
Spia per
l’AF
Assist/
spia
dell’autoscatto
Spia di funzionamento
Significato
Verde
Accesa
fissa
Stato operativo
(Fotocamera accesa,
registrazione abilitata)
Modo 3
È in esecuzione una
delle seguenti
operazioni:
Cancellazione, DPOF,
protezione, copia,
formattazione,
ridimensionamento,
rifilatura, aggiunta di
audio a un’istantanea,
correzione della
distorsione
trapezoidale,
correzione di colori,
MOTION PRINT,
montaggio filmati,
spegnimento
Modo 2
Rosso
Rosso
Ambra
Spia per
l’AF
Assist/
spia
dell’autoscatto
Significato
Rosso
Accesa
fissa
La scheda di memoria
è protetta / Non è
possibile creare una
cartella. / La memoria
è piena.
Modo 3
Avvertimento di pila
debole
Problema con la
scheda di memoria /
La scheda di memoria
non è formattata.
233
APPENDICE
■ Spie di indicazione sulla base USB
Spia [CHARGE]
Spia [CHARGE]
Spia USB
Significato
La base USB dispone di due spie di indicazione: una spia
[CHARGE] e una spia USB. Queste spie si accendono
stabilmente e lampeggiano per indicare lo stato di
funzionamento attuale della base e della fotocamera.
Colore
Stato
Colore
Stato
Rosso
Accesa
fissa
Carica in corso
Verde
Accesa
fissa
Carica completata
Ambra
Accesa
fissa
Attesa carica
Rosso
Lampeg
giante
Errore di carica
Verde
Accesa Collegamento USB
fissa
Verde
Lampeg Accesso alla memoria in
giante corso.
Spia USB
234
APPENDICE
Guida per la risoluzione dei problemi
Ricercare il problema e provare a risolverlo
Problema
Cause possibili
Rimedio
Alimentazione
La fotocamera non si 1) La pila non è orientata correttamente.
accende.
2) La pila è esaurita.
1) Orientare la pila correttamente (pagina 23).
2) Caricare la pila (pagina 23). Se la pila si esaurisce
subito dopo essere stata caricata, significa che essa è
giunta alla fine della sua durata di servizio ed è
necessario sostituirla. Acquistare una pila a ioni di litio
ricaricabile NP-40 disponibile separatamente.
La fotocamera si
spegne
improvvisamente.
1) Riaccendere la fotocamera.
1) Si è attivata la funzione di spegnimento automatico
(pagina 31).
2) La pila è esaurita.
2) Caricare la pila (pagina 23).
Registrazione delle immagini
L’immagine non
viene registrata
quando si preme il
pulsante di scatto
dell’otturatore.
1) La fotocamera è nel modo PLAY.
2) Il flash è in fase di carica.
3) La memoria è piena.
1) Premere [
] (REC) per entrare nel modo REC.
2) Attendere che la carica del flash sia completata.
3) Trasferire le immagini al vostro computer, cancellare le
immagini non più necessarie, o usare una scheda di
memoria differente.
La messa a fuoco
1) L’obiettivo è sporco.
automatica non mette 2) Il soggetto non è al centro della cornice per la messa a
a fuoco
fuoco, quando si compone l’immagine.
correttamente.
3) Il soggetto che si sta riprendendo non è compatibile
con l’operazione di messa a fuoco automatica.
4) Si sta muovendo la fotocamera durante la ripresa.
5) Il pulsante di scatto dell’otturatore è stato premuto fino
in fondo, senza prima essere premuto fino a metà
corsa.
235
1) Pulire l’obiettivo.
2) Assicurarsi che il soggetto sia centrato nella cornice
per la messa a fuoco, quando si compone l’immagine.
3) Usare il modo Messa a fuoco manuale (pagina 103).
4) Installare la fotocamera su un treppiede.
5) Premere il pulsante di scatto dell’otturatore fino a metà
corsa, e consentire un tempo sufficiente al modo di
Messa a fuoco automatica per eseguire la messa a
fuoco.
APPENDICE
Problema
Il soggetto è fuori
fuoco nell’immagine
registrata.
Cause possibili
Rimedio
L’immagine non è stata messa a fuoco appropriatamente. Quando si compone l’immagine, accertarsi che il
soggetto sia inquadrato all’interno della cornice per la
messa a fuoco.
1) Selezionare un modo di flash differente (pagina 63).
(Flash disattivato) è selezionato come modo di
flash.
2) Caricare la pila (pagina 23).
2) La pila è esaurita.
3) Una scena che seleziona
(Flash disattivato) come 3) Attivare il flash (pagina 63) o selezionare una scena
modo di flash, è selezionata nel modo BEST SHOT.
BEST SHOT differente (pagina 80).
Il flash non si aziona. 1)
La fotocamera si
spegne durante il
conteggio alla
rovescia per
l’autoscatto.
La pila è esaurita.
Caricare la pila (pagina 23).
L’immagine sullo
schermo monitor è
fuori fuoco.
1) Si sta usando il modo di Messa a fuoco manuale e
l’immagine non è stata messa a fuoco.
2) Si sta tentando di usare il modo Macro (
) per
riprendere un paesaggio o un ritratto.
3) Si sta tentando di usare il modo di Messa a fuoco
automatica o Infinito (
) per riprendere un primo
piano.
1) Mettere a fuoco l’immagine (pagina 103).
Un’immagine
scattata non è stata
salvata.
1) La fotocamera si è spenta prima che l’operazione di
salvataggio sia stata completata.
Sebbene il livello di
illuminazione
disponibile sia
elevato, i visi delle
persone appaiono
scuri nell’immagine.
Ai soggetti non arriva luce sufficiente.
2) Usare il modo di Messa a fuoco automatica per
fotografare paesaggi o ritratti.
3) Usare il modo Macro (
) per i primi piani.
1) Quando l’indicatore del livello di carica della pila è
“
”, caricare la pila il più presto possibile (pagina
23).
2) La scheda di memoria della fotocamera è stata rimossa 2) Non rimuovere la scheda di memoria prima che
l’operazione di salvataggio sia completata.
prima che l’operazione di salvataggio fosse completata.
• Cambiare l’impostazione di modo del flash a “
”
(Flash attivato) per flash sincronizzato per luce diurna
(pagina 63).
• Incrementare il valore di compensazione
dell’esposizione (pagina 105).
236
APPENDICE
Problema
Cause possibili
Rimedio
I soggetti sono troppo La luce solare riflessa dall’acqua, sabbia o neve può
chiari quando si
causare la sovraesposizione delle immagini.
riprendono immagini
in una spiaggia o in
una località sciistica.
• Cambiare l’impostazione di modo del flash a “
”
(Flash attivato) per flash sincronizzato per luce diurna
(pagina 63).
• Incrementare il valore di compensazione
dell’esposizione (pagina 105).
Lo zoom digitale
1) L’impostazione dello zoom digitale è disattivata.
(incluso Instant
2) È attivata la sovrimpressione della data.
zoom) non funziona.
La barra dello zoom
indica solo fino ad un
fattore di zoom di 3,0.
1) Attivare l’impostazione dello zoom digitale (pagina 61).
2) Disattivare la sovrimpressione della data (pagina 115).
Lo zoom digitale è disabilitato mentre è attivata la
sovrimpressione della data.
Filmati
È presente una linea La ripresa di un soggetto fortemente illuminato può
verticale sullo
causare la comparsa di una striscia verticale
schermo monitor.
nell’immagine sullo schermo monitor.
Questo è un fenomeno del CCD noto come “distorsione a
striscia verticale di luce”, e non è indice di problemi di
funzionamento della fotocamera. Notare che la
distorsione a striscia verticale di luce non viene registrata
con l’immagine nel caso di un’istantanea, ma viene
registrata nel caso di un filmato.
Immagini fuori fuoco. Il soggetto è al di fuori della gamma della fotocamera.
Eseguire la ripresa entro la gamma ammissibile.
Sono presenti
disturbi digitali nelle
immagini.
La sensibilità viene aumentata automaticamente per
Usare una luce o altri mezzi per illuminare il soggetto.
soggetti scuri, aumentando di conseguenza la possibilità
di disturbi digitali.
Riproduzione
Il colore dell’immagine La luce solare o la luce proveniente da un’altra sorgente
in riproduzione è
risplende direttamente nell’obiettivo durante la ripresa.
differente da quello
che appare sullo
schermo monitor
durante la ripresa.
237
Posizionare la fotocamera in modo che la luce non
risplenda direttamente nell’obiettivo.
APPENDICE
Problema
Cause possibili
Rimedio
Le immagini non
Nella fotocamera è inserita una scheda di memoria con
vengono visualizzate. immagini non DCF registrate con un’altra fotocamera.
Questa fotocamera non è in grado di visualizzare
immagini non DCF.
Tutti i pulsanti e i
selettori sono
disabilitati.
Rimuovere la pila dalla fotocamera, reinserirla, e quindi
riprovare.
Problema di circuito causato da cariche elettrostatiche,
urti, ecc. subiti dalla fotocamera mentre era collegata ad
un altro dispositivo.
Lo schermo monitor È in corso la comunicazione USB.
della fotocamera non
visualizza nulla.
Dopo aver verificato che il computer non stia accedendo
alla memoria della fotocamera, scollegare il cavo USB.
Altro
Non è possibile
1) La fotocamera non è collocata saldamente sulla base
trasferire le immagini
USB.
mediante il
2) Il cavo USB non è collegato saldamente.
collegamento USB.
3) La fotocamera è spenta.
1) Controllare il collegamento tra la fotocamera e la base
USB.
2) Controllare tutti i collegamenti.
3) Premere il pulsante [USB] sulla base USB.
Quando si accende
1) Non sono state configurate le impostazioni di lingua
1) Controllare le impostazioni (pagina 175).
la fotocamera,
per la visualizzazione, vostra città, indicazione della
appare la schermata
data, data e ora, ed altro, della fotocamera.
di impostazione della 2) Si è verificato un problema con l’area di gestione della 2) Eseguire l’operazione di ripristino per inizializzare la
lingua per la
memoria incorporata della fotocamera.
predisposizione della fotocamera (pagina 123).
visualizzazione.
Dopodiché, configurare ogni impostazione. Se non
riappare la schermata di selezione della lingua quando
si accende la fotocamera, ciò significa che l’area di
gestione della memoria incorporata della fotocamera è
stata ripristinata. Se appare lo stesso messaggio dopo
aver riacceso la fotocamera, rivolgersi al proprio
rivenditore o ad un centro di assistenza CASIO.
238
APPENDICE
Messaggi sul display
Pila in
esaurimento.
La pila è in esaurimento.
Non è possibile
correggere
l’immagine!
La correzione della distorsione trapezoidale
dell’immagine non può essere eseguita per
qualche motivo. L’immagine verrà
memorizzata così com’è, senza correzione
(pagina 88).
Il file è
introvabile.
Non è possibile trovare l’immagine specificata
con l’impostazione “Immagini” per la
riproduzione temporizzata. Cambiare
l’impostazione “Immagini” (pagina 130) e
riprovare.
Non è possibile
memorizzare
altri file.
• Si sta tentando di salvare una scena BEST
SHOT quando la cartella contiene già 999
scene nella cartella “SCENE” (pagina 84).
• Si sta tentando di copiare un file FAVORITE
quando la cartella “FAVORITE” contiene già
9999 file (pagina 163).
Errore di scheda
Si è verificato qualche errore con la scheda di
memoria. Spegnere la fotocamera, rimuovere
la scheda di memoria e quindi reinserirla nella
fotocamera. Se questo messaggio appare di
nuovo quando si riaccende la fotocamera,
formattare la scheda di memoria (pagina 36).
IMPORTANTE!
• La formattazione della scheda di
memoria cancella tutti i suoi file. Prima di
formattare la scheda, provare a trasferire
i file recuperabili in un computer o su
qualche altro dispositivo di
memorizzazione.
239
Controllare i
collegamenti!
Si sta tentando di collegare la fotocamera ad
una stampante mentre le impostazioni USB
della fotocamera non sono compatibili con il
sistema USB della stampante (pagina 184).
Non è possibile
salvare i file
perché la pila è
debole.
La pila è in esaurimento, pertanto non è stato
possibile salvare un file d’immagine.
Non è possibile
creare una
cartella.
Si sta tentando di registrare un file quando
nella 999ª cartella sono presenti 9999 file. Se
si desidera registrare altri file, cancellare i file
non più necessari (pagina 168).
ERRORE
OBIETTIVO
Appare questo messaggio e la fotocamera si
spegne ogniqualvolta l’obiettivo esegue
qualche operazione imprevista. Se appare lo
stesso messaggio dopo aver riacceso la
fotocamera, rivolgersi al proprio rivenditore o
ad un centro di assistenza CASIO.
APPENDICE
Inserire la carta!
Durante la stampa si è esaurita la carta nella
stampante.
Non ci sono file.
Nella memoria incorporata o sulla scheda di
memoria non sono presenti file.
Memoria piena
La memoria è piena. Se si desidera registrare
altri file, cancellare i file non più necessari
(pagina 168).
Attualmente non ci sono file specificati per la
stampa. Configurare le impostazioni DPOF
necessarie (pagina 187).
Nessun file
Preferiti!
La cartella FAVORITE non contiene nessun
file.
Non ci sono
immagini per la
stampa.
Impostare
DPOF.
Non ci sono
immagini da
memorizzare.
L’impostazione che si sta tentando di salvare è
per un’immagine che non può essere salvata
come una scena BEST SHOT utente.
La scheda non è
formattata.
La scheda di memoria inserita nella
fotocamera non è formattata. Formattare la
scheda di memoria (pagina 36).
Questo file non
può essere
riprodotto.
Il file a cui si sta tentando di accedere è
danneggiato o è di un tipo di file che non può
essere visualizzato da questa fotocamera.
Questa funzione
non può essere
usata.
Si è tentato di copiare immagini dalla memoria
incorporata a una scheda di memoria, mentre
nella fotocamera non era inserita nessuna
scheda di memoria (pagina 166).
Funzione non
supportata per
questo file.
La funzione che si sta tentando di usare non
può essere eseguita per qualche motivo.
Errore di stampa Durante la stampa si è verificato un errore.
• La stampante è spenta.
• La stampante ha generato un errore, ecc.
Errore di
registrazione
Non è stato possibile eseguire la
compressione dell’immagine durante la
memorizzazione dei dati di immagine per
qualche motivo. Registrare di nuovo
l’immagine.
Rifornire
l’inchiostro!
Durante la stampa, l’inchiostro della
stampante si sta esaurendo o si è esaurito.
RIACCENDERE
Se l’obiettivo viene a contatto con qualche
ostacolo, appare questo messaggio e la
fotocamera si spegne. Rimuovere l’ostacolo e
provare a riaccendere la fotocamera.
SYSTEM ERROR
(Errore di
sistema)
Il sistema della fotocamera è danneggiato.
Rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro
di assistenza CASIO autorizzato.
La scheda è
bloccata.
L’interruttore LOCK sulla scheda di memoria
SD è nella posizione di blocco (protezione).
Non è possibile memorizzare immagini o
cancellarle da una scheda di memoria
bloccata.
240
APPENDICE
Capacità di memorizzazione
• Istantanee
Caratteristiche tecniche
■ Funzioni di fotocamera
Dimensione
Dimensione
Qualità
approssimadell’immagine
dell’immagine tiva del file
(Pixel)
di immagine
File di immagini
Formato . . . . . . . . . . . . . . .Istantanee:
JPEG (Exif versione 2.2); standard DCF
(Design Rule for Camera File System)
1.0; conforme a DPOF
Filmati: Formato AVI Motion JPEG
Audio: WAV
Supporto di registrazione . .Memoria incorporata da 8,0 MB
Scheda di memoria SD
Scheda MultiMediaCard
10M
(3648 ×
2736)
3:2
(3648 ×
2432)
16:9
(3648 ×
2048)
5M
(2560 ×
1920)
3M
(2048 ×
1536)
241
Capacità
approssimativa
della memoria
incorporata
(8,0 MB)
Capacità
approssimativa
della scheda di
memoria SD*
(256 MB)
Alta
4,2 MB
1 immagine
56 immagini
Normale
2,8 MB
2 immagini
84 immagini
Economia
1,4 MB
5 immagini 162 immagini
Alta
3,8 MB
2 immagini
62 immagini
Normale
2,5 MB
3 immagini
93 immagini
Economia
1,25 MB
Alta
3,3 MB
2 immagini
Normale
2,2 MB
3 immagini 106 immagini
Economia
1,1 MB
6 immagini 203 immagini
Alta
2,8 MB
2 immagini
Normale
2,0 MB
3 immagini 116 immagini
Economia
1,0 MB
7 immagini 221 immagini
Alta
1,92 MB
4 immagini 121 immagini
Normale
1,28 MB
5 immagini 180 immagini
Economia
640 KB
11 immagini 348 immagini
5 immagini 180 immagini
71 immagini
84 immagini
APPENDICE
Dimensione
Dimensione
Qualità
approssimadell’immagine
dell’immagine tiva del file
(Pixel)
di immagine
2M
(1600 ×
1200)
VGA
(640 ×
480)(VGA)
Capacità
approssimativa
della memoria
incorporata
(8,0 MB)
• Filmati
Capacità
approssimativa
della scheda di
memoria SD*
(256 MB)
Alta
1,17 MB
6 immagini 196 immagini
Normale
780 KB
9 immagini 286 immagini
Economia
390 KB
17 immagini 530 immagini
Alta
360 KB
20 immagini 625 immagini
Normale
240 KB
30 immagini 938 immagini
Economia
120 KB
57 immagini 1742 immagini
242
Tasso
Capacità
Tempo
approssimativo
Dimensione
approssimativa
massimo di
di
dell’immagine
della memoria
registrazione trasferimento
(Pixel)
incorporata
per file
dati (Tasso per
(8,0 MB)
fotogramma)
Capacità
approssimativ
a della scheda
di memoria
SD* (256 MB)
HQ
640 × 480
10 minuti
10,2
Megabit/
secondo
(25
fotogrammi/
secondo)
6 secondi
3 minuti e
16 secondi
Normale
640 × 480
10 minuti
6,1
Megabit/
secondo
(25
fotogrammi/
secondo)
10 secondi
5 minuti e
27 secondi
LP
320 × 240
10 minuti
2,45
Megabit/
secondo
(12,5
fotogrammi/
secondo)
26 secondi
13 minuti e
35 secondi
APPENDICE
* Il numero dei valori di immagini sono approssimativi e sono
forniti esclusivamente a scopo di riferimento.
* Basato su prodotti della Matsushita Electric Industrial Co.,
Ltd. Il numero di immagini che è possibile memorizzare
dipende dal tipo di scheda di memoria in uso.
* Quando si usa una scheda di memoria con una capacità
differente, calcolare il numero di immagini come una
percentuale di 256 MB.
Cancellazione . . . . . . . . . . 1 file; tutti i file (con funzione di
protezione della memoria)
Pixel effettivi . . . . . . . . . . . 10,1 milioni
Elemento di formazione dell’immagine
CCD a colori primari da 1/1,8 con pixel
quadrati (Pixel totali: 10,37 milioni)
Obiettivo/distanza focale. . Da F2,8 a 5,4/f=da 7,9 a 23,7 mm
(Equivalente a 38 - 114 mm su macchina
fotografica con pellicola 35 mm.)
Sette lenti in cinque gruppi, inclusa la
lente asferica.
Zoom. . . . . . . . . . . . . . . . . Zoom ottico 3X, zoom digitale 4X
(Dimensione immagine: 10M (3648 ×
2736 pixel)) (12X zoom totale)
Messa a fuoco . . . . . . . . . Messa a fuoco automatica a rilevazione
del contrasto
Modi di messa a fuoco:
Messa a fuoco automatica, fuoco Macro,
messa a fuoco “Pan” (solo registrazione
filmati), modo Infinito, messa a fuoco
manuale
Area AF:
Spot o Multipla; con spia per l’AF assist
243
APPENDICE
Gamma di messa a fuoco approssimativa
(dalla superficie dell’obiettivo)
Messa a fuoco automatica:
da 40 cm a
Fuoco Macro:
da 6 cm a 50 cm
Infinito:
Messa a fuoco manuale:
da 6 cm a
L’uso dello zoom ottico influisce sulla
gamma.
Controllo dell’esposizione .Misurazione esposimetrica:
Multipattern, centrale, e spot tramite
l’elemento di formazione dell’immagine
Esposizione: Esposizione automatica
programmata
Compensazione dell’esposizione:
Da –2EV a +2EV (in passi di 1/3EV)
Otturatore. . . . . . . . . . . . . .Otturatore CCD, otturatore meccanico
Istantanea (Automatico):
Da 1/2 a 1/2000 di secondo (con ISO 50)
Istantanea (Notturno):
Da 4 a 1/2000 di secondo (con ISO 50)
* La gamma di velocità dell’otturatore
potrebbe differire a seconda di alcune
scene BEST SHOT e delle
impostazioni di sensibilità.
Valore dell’apertura . . . . . .F2,8/5,6* selezione automatica
* Luminosità convertita
* L’uso dello zoom ottico fa cambiare il
valore dell’apertura.
Bilanciamento del bianco . .Automatico, fisso (6 modi), manuale
Sensibilità . . . . . . . . . . . . . Istantanee (Standard):
Automatico, ISO 50, ISO 100, ISO 200,
ISO 400
Istantanee (Quando l’impostazione
“Antivibrazioni” è “Automatico”):
ISO 800 (massimo)
Istantanee (Quando la scena BEST
SHOT è “Antivibrazioni”):
ISO 800 (massimo)
Istantanee (Quando la scena BEST
SHOT è “Alta sensibilità”):
ISO 3200 (massimo)
Filmati: Automatico
Autoscatto . . . . . . . . . . . . . Tempo di scatto:
10 secondi, 2 secondi, scatto triplo
Flash incorporato . . . . . . . Modi del flash:
Automatico, disattivato, attivato, flash
tenue, riduzione dell’effetto occhi rossi
Gamma del flash approssimativa:
Gamma di flash:
Zoom ottico grandangolo:
Da 0,1 a 3,6 metri
Zoom ottico teleobiettivo:
Da 0,4 a 1,9 metri
• Scatto continuo con flash
Zoom ottico grandangolo:
Da 0,6 a 2,1 metri
Zoom ottico teleobiettivo:
Da 0,4 a 1,1 metri
* Sensibilità ISO: “Automatico”
* Dipende dal fattore di zoom.
244
APPENDICE
■ Alimentazione
Registrazione . . . . . . . . . . .Istantanee (con audio); macro;
autoscatto; scatto continuo; BEST
SHOT; filmati (con audio); audio
(Registrazione vocale)
* L’audio è monofonico.
Tempo di registrazione audio approssimativo
Istantanea con audio:
30 secondi per immagine
Post-registrazione:
30 secondi per immagine
Post-registrazione:
24 minuti (con uso della memoria
incorporata)
Schermo monitor . . . . . . . .Display a cristalli liquidi a colori TFT da
2,8 pollici
230.400 (960 × 240) pixel
Mirino . . . . . . . . . . . . . . . . .Schermo monitor
Funzione di indicazione dell’ora. . . . . . . . .
Orologio digitale al quarzo incorporato
Data e ora:
Registrate con i dati di immagine
Calendario automatico: Fino al 2049
Ora internazionale . . . . . . .162 città in 32 fusi orari
Nome di città, data, ora, ora legale
Terminali di ingresso/uscita . . . . . . . . .
Contatto base
USB
Compatibile USB 2.0 Full-Speed
Microfono . . . . . . . . . . . . .Monofonico
Diffusore. . . . . . . . . . . . . . .Monofonico
Requisiti di alimentazione . . Pila a ioni litio ricaricabile
(NP-40) × 1
Durata approssimativa della pila
Tutti i valori riportati di seguito rappresentano il periodo di tempo
approssimativo alle condizioni di temperatura normale (23°C)
prima dello spegnimento della fotocamera. Questi valori non
sono garantiti. Temperature basse abbreviano la durata della
pila.
Numero di scatti (CIPA)*1
360 scatti
Riproduzione continua (Istantanee)*2
Registrazione vocale continua
*3
780 min
480 min
• Pila: NP-40 (Capacità nominale: 1300 mAh)
• Supporto di memorizzazione: Scheda di memoria SD
• Condizioni di misurazione
*1 Numero di scatti (CIPA)
In conformità con gli standard CIPA
Temperatura normale (23°C ), monitor attivato, uso dello
zoom tra grandangolo massimo e teleobiettivo massimo ogni
30 secondi, durante i quali vengono riprese due immagini
con il flash; spegnimento e riaccensione della fotocamera
ogni volta che sono state riprese 10 immagini.
245
APPENDICE
*2 Tempo di riproduzione continua
Temperatura standard (23°C ), scorrimento di una immagine
ogni 10 secondi
*3 Tempo di registrazione continua approssimativo
• I valori riportati sopra sono basati sull’impiego di una pila
nuova, iniziando dalla carica completa. La carica ripetuta
abbrevia la durata della pila.
• La frequenza di uso del flash, zoom e messa a fuoco
automatica, nonché il tempo in cui rimane accesa la
fotocamera, influiscono notevolmente sui valori del tempo di
registrazione e del numero di scatti.
Consumo . . . . . . . . . . . . . CC a 3,7 V ; Circa 3,6 W
Dimensioni . . . . . . . . . . . . 92,0 (L) × 58,4 (A) × 22,4 (P) mm
(escluse le parti sporgenti; 19,9 mm nella
parte più sottile)
Peso . . . . . . . . . . . . . . . . . Circa 139 g
(esclusi la pila e gli accessori in
dotazione)
■ Pila a ioni di litio ricaricabile (NP-40)
Tensione nominale . . . . . .
Capacità nominale . . . . . .
Temperatura d’impiego . . .
Dimensioni . . . . . . . . . . . .
Peso . . . . . . . . . . . . . . . . .
246
3,7 V
1300 mAh
Da 0 a 40°C
38,5 (L) × 38,0 (A) × 9,3 (P) mm
Circa 34 g
APPENDICE
■ Base USB
Terminali di ingresso/uscita . . . . . . . .
Contatto per fotocamera; porta USB;
terminale per l’alimentazione esterna;
terminale AV (Uscita audio/video:
standard NTSC / PAL)
Consumo . . . . . . . . . . . . . .CC a 5,0 V ; Circa 3,2 W
Dimensioni . . . . . . . . . . . . .107 (L) × 17 (A) × 58 (P) mm
(escluse le parti sporgenti)
Peso. . . . . . . . . . . . . . . . . .Circa 59 g
■ Trasformatore CA speciale (AD-A50150S)
Alimentazione ingresso . . .CA da 100 a 240 V 50/60Hz
Uscita . . . . . . . . . . . . . . . . .CC a 5,0 V 1,5 A
247
APPENDICE
MA0704-A
248
Download PDF

advertising