MANUALE di ISTRUZIONI

MANUALE di ISTRUZIONI
F9.03 Indicatore e trasmettitore di portata
MANUALE di ISTRUZIONI
IT 10-11
Indice
1. Introduzione…………………………………………………………………. 4
1.1.
1.2.
Istruzioni per la Sicurezza……………………………………………………… 4
Verifica imballo…………………………………………………………………… 4
2. Descrizione………………………………………………………………….. 5
2.1.
2.2.
2.3.
Caratteristiche generali…………………………………………………………. 5
Caratteristiche tecniche………………………………………………………… 5
Abbinamento con i Sensori FlowX3…………………………………………...5
3. Specifiche…………………………………………………………………… 6
3.1.
3.2.
Dati Tecnici…………………………………………………………………………6
Dimensioni………………………………………………………………………… 8
4. Installazione…………………………………………………………………. 9
4.1.
4.2.
4.3.
Installazione a pannello…………………………………………………………. 9
Installazione a muro………………………………………………………………10
Collegamenti elettrici……………………………………………………………. 11
5. Descrizione generale di funzionamento……...………………………... 14
5.1.
5.2.
Funzioni della tastiera………………………………………..………………..…14
Livelli di funzionamento…………………………….……………...…………… 14
6. Livello di Visualizzazione ( View Level )………..……………………… 15
7. Livello di Elenco menù (Menu Directory Level) ..………………….…. 15
7.1.
7.2.
1
Accesso libero (senza password)…………………………………………….. 16
Accesso protetto (con password)…………………………………………….. 16
1
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8. Livello di Menù (Menu Level) e Livello di Modifica (Edit Level)……. 17
8.1. Menù di Calibrazione (Calibration Menu) sensore A………..………….…..17
8.1.1. Unità di misura (Unit) sensore A…………………………………………….... 17
8.1.2. K-Factor sensore A………………………………………………………….….. 18
8.1.3. Materiale del corpo Sensore (Material) ..…………………………………… 18
8.1.4. Dimensioni del Tubo (Size) …………………………………………………… 19
8.2. Menù delle Uscite (Output Menu)…...…………………………...……………. 19
8.2.1. 4 – 20mA Output Loop……………………………………………………….… 20
8.2.1.1. 4 – 20mA Output Loop sensore A……………..…...…………..……….. 20
8.2.2. O.C. Output (OPT)……………………………………………………………….21
8.2.2.1. O.C. Output (OPT) sensore A……………………………………………. 21
8.2.2.1.1. O.C. Output (OPT) sensore A : allarme di portata MIN…...……. 22
8.2.2.1.2. O.C. Output (OPT) sensore A : allarme di portata MAX…..…… 22
8.2.2.1.3. O.C. Output (OPT) sensore A : modo PULSE………………..… 23
8.2.2.1.4. O.C. Output (OPT) sensore A : modo FREQUENCY………..… 23
8.2.2.2. O.C. Output (OPT) sensore B……………………………………………. 24
8.2.2.2.1. O.C. Output (OPT) sensore B : allarme di portata MIN…..……. 24
8.2.2.2.2. O.C. Output (OPT) sensore B : allarme di portata MAX……..… 25
8.2.2.2.3. O.C. Output (OPT) sensore B : modo PULSE………………..… 25
8.2.2.3. O.C. Output (OPT) Delta Flusso………………..…………………….…. 26
8.2.2.3.1. O.C. Output (OPT) Delta Flusso: allarme di portata MIN…...…. 26
8.2.2.3.2. O.C. Output (OPT) Delta Flusso : allarme di portata MAX…..… 27
8.2.3. R1 Output (OUT1).……………………………………………………………… 28
8.2.3.1. R1 Output (OUT1) sensore A ………………………….…….…..……….28
8.2.3.1.1. R1 Output (OUT1) sensore A : allarme di portata MIN…………. 29
8.2.3.1.2. R1 Output (OUT1) sensore A : allarme di portata MAX.…..…… 29
8.2.3.1.3. R1 Output (OUT1) sensore A : modo PULSE…………………… 30
8.2.3.2. R1 Output (OUT1) sensore B ………………………….…….…..……….30
8.2.3.2.1. R1 Output (OUT1) sensore B : allarme di portata MIN….….….. 31
8.2.3.2.2. R1 Output (OUT1) sensore B : allarme di portata MAX.…..…… 31
8.2.3.2.3. R1 Output (OUT1) sensore B : modo PULSE…………………… 32
8.2.3.3. R1 Output (OUT1) Delta Flusso……………………….…….…..………. 32
8.2.3.3.1. R1 Output (OUT1) Delta Flusso : allarme di portata MIN……….33
8.2.3.3.2. R1 Output (OUT1) Delta Flusso : allarme di portata MAX.…..… 33
8.3. Menù di Simulazione (Simulation Menu)……………………………..……… 34
8.3.1. Test Loop 4 – 20mA……………………………………………………..…….. 34
8.3.2. Test O.C. Output (OPT)…………………………………………………………35
8.3.3. Test R1 Output (OUT1)………………………………………………………… 35
2
2
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.4. Menù delle Opzioni (Option Menu)…………………………….……………… 36
8.4.1. Contrasto (Contrast)……………………………………………………………. 36
8.4.2. Filtro (Filter)…..……………………………………………………………….…. 37
8.4.3. Risoluzione decimale per la portata istantanea (Flow Decimal Point)……..37
8.4.4. Risoluzione Decimale del Totalizzatore (Total Decimal Point)...………….. 38
8.4.5. Regolazione fine dei 4mA Loop1(Loop1 Ad just 4mA)….………………….. 38
8.4.6. Regolazione fine dei 20mA Loop1 (Loop1 Ad just 20mA)….………………. 39
8.4.7. Regolazione fine dei 4mA Loop2(Loop2 Ad just 4mA)….……………..…... 39
8.4.8. Regolazione fine dei 20mA Loop2 (Loop2 Ad just 20mA)….………………. 40
8.4.9. Menù PWD………………………………………………………………………. 40
8.4.10. Restot PWD……………………………………………………………….…… 41
8.4.11. Calcolo del K-Factor sensore A (K-Factor Calcolate sensor A )………… 41
8.4.12. Calcolo del K-Factor sensore B (K-Factor Calculate sensor B )……….… 42
8.4.13. ASEC……………………………………...…………………………………… 42
9. Risoluzione dei problemi…………………………………………………. 43
9.1.
Interpretazione dei Messaggi a Display……..……………………………….. 43
11. Dati per l’Ordine…………………………………………………………… 44
3
3
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
1. Introduzione
1.1. Istruzioni per la Sicurezza
Raccomandazioni Generali




Leggere il Manuale di Istruzioni prima di Installare e mettere in esercizio lo
strumento.
Questo strumento può essere collegato ad altre apparecchiature, che possono
essere pericolose se usate impropriamente. Leggere e seguire le relative
istruzioni prima di utilizzare dette apparecchiature con questo strumento.
L’installazione ed i collegamenti elettrici devono essere fatti da personale
qualificato.
Non modificare in alcun modo l’apparecchio originale.
Raccomandazioni per l’Istallazione e l’Utilizzo



Togliere l’alimentazione allo strumento prima di effettuare qualsiasi
collegamento elettrico.
Non superare i valori massimi specificati nei dati tecnici.
Per pulire l’apparecchio, usare solo prodotti chimicamente compatibili.
1.2. Verifica Imballo
Si prega verificare che il prodotto sia completo e non danneggiato.
L’imballo deve contenere quanto segue:
 Indicatore e Trasmettitore di Portata F9.03
 Manuale di Istruzioni per Indicatore e Trasmettitore di Portata F9.03
4
4
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
2. Descrizione
2.1. Caratteristiche generali
L’Indicatore / Trasmettitore di Portata FLS FlowX3 F9.03 ha la possibilità di avere due
sensori di ingresso e due uscite in corrente. Questo monitor è progettato per
convertire il segnale proveniente da tutti i sensori FlowX3 in una visualizzazione a
display e in un segnale 4…20 mA per trasmissione a distanza e possiede, inoltre,
un’uscita open-collector programmabile e due uscite relè.
Un sistema modulare, che prevede un unico corpo strumento adattabile per il
montaggio a pannello, a muro e compatto in campo, consente una elevata flessibilità
di utilizzo.
Semplici menù guidati consentono una calibrazione personalizzata di tutti i parametri
di misura, e gli aggiornati criteri di progettazione utilizzati garantiscono nel tempo
segnali stabili ed affidabili.
2.2. Caratteristiche Tecniche
2.3. Abbinamento con i Sensori FlowX3
5
5
X
F111.C
F3.80
ULF3.30*
ULF3.15*
X
F3.6xM
X
ULF.R
ULF.H
F3.30.H*
F3.15.H*
X
F111.H
F9.03
X
X
* Con Output Kit montato
F3.01.C
F3.01.H
F3.00C
F3.00.H
Indicatori
FlowX3
Sensori FlowX3
X
X
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
3. Specifiche
3.1. Dati Tecnici
Generali
Sensori associati:
 2 FLS FlowX3 Effetto Hall o elettromagnetici con uscita in frequenza
Materiali:
 Box: PC (policarbonato)
 Guarnizione versione a pannello: Neoprene
 Guarnizione versioni da campo e da muro: EPDM
 Tastiera: 5-tasti in gomma siliconica
Display:
 LCD a 3 righe: 2 x 12 righe alfanumeriche + 1 riga icone
 Frequenza di aggiornamento: 1 secondo
 Contrasto: 5 livelli, regolabile dall’utilizzatore
Protezione: IP65 frontale
Elettrici
Alimentazione: da12 a 24 VCC  10% regolata
Ingresso sensore (Frequenza):
 Alimentazione sensore: 5 VCC @ < 20 mA
 Intervallo di funzionamento: 0 ÷ 500 Hz
 Otticamente isolato dal loop di corrente
 Protetto da corto circuito
Uscite in corrente:
 2 loop di corrente di uscita 4 - 20 mA, isolati, completamente regolabili e reversibili
 Impedenza di carico max: 150 @ 12 VCC, 330 @ 18 VCC, 600 @ 24 VCC
Uscita Open Collector:
 Selezionabile dall’utilizzatore tra: allarme di MIN, allarme di MAX, Impulsi,
Frequenza, Off.
 Otticamente isolata, corrente Max: 50 mA, tensione di pull-up Max: 24VCC
 Impulsi/minuto Max: 300
 Isteresi: selezionabile dall’utilizzatore
Uscite Relè:
 Selezionabile dall’utilizzatore tra: allarme di MIN, allarme di MAX, Impulsi, Off.
 Contatto meccanico SPDT
 Durata meccanica ( operazioni min.) : 107
 Durata elettrica ( operazioni min.) :
1. N.O. capacità di commutazione a 5 A 250 VAC n° di operazioni 5 x 104
2. N.C. capacità di commutazione a 2 A 250 VAC n° di operazioni 5 x 105
 Impulsi/minuto Max: 180
 Isteresi: selezionabile dall’utilizzatore
6
6
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
Ambientali
Temperatura di esercizio: da -10 a +70°C (da 14 a 158°F)
Temperatura di stoccaggio: da -15 a +80°C (da 5 a 176°F)
Umidità relativa: da 0 a 95% senza condensa
Norme e Certificati
Produzione in regime di Qualità ISO 9002
Produzione in regime di Qualità ISO 14001
Certificato CE
7
7
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
3.2. Dimensioni
Montaggio a Pannello
Montaggio a Muro
8
8
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
4. Installazione
L’Indicatore / Trasmettitore di Portata FLS FlowX3 F9.03 è disponibile come strumento a
pannello o a muro. La versione a pannello è installata utilizzando il Kit di Montaggio a
pannello (F9.KP1), la versione a muro è fissata a parete grazie al Kit di Montaggio a Muro
(F9.KWX). I Kit di montaggio possono essere ordinati direttamente assiemati con
l’indicatore oppure separatamente, e poi facilmente montati sullo strumento stesso.
4.1. Installazione a pannello
La versione per montaggio a pannello è composta dallo strumento e dal Kit di
montaggio a pannello F9.KP1, con guarnizione a tenuta d’acqua per installazione IP65.
Lo strumento si adatta perfettamente ad una foratura del pannello standard ¼ DIN.
1. Forare il pannello: l’F9.03
richiede
un’apertura
di
90,5x90,5 mm (3,563” x
3,563”). Si raccomanda di
utilizzare un punzone ¼ DIN o,
in alternativa, un seghetto o
altro utensile da taglio.
2. Si raccomanda una distanza
minima tra le forature di 28 mm
(1.1”) come illustrato.
3. Posizionare la guarnizione sullo
strumento ed installarlo nel
pannello. Accertarsi che la
guarnizione del pannello sia
adeguatamente
compressa
contro il pannello ed attorno allo
strumento.
4. Calzare la staffa metallica sul
retro dello strumento e pressarla
contro l’interno del pannello per
fissare
perfettamente
lo
strumento.
SMONTAGGIO: allargare le clips verso l’esterno mentre si estrae la staffa
metallica dallo strumento. Evitare che lo strumento, non più fissato, possa
cadere, per esempio bloccandolo preventivamente sul fronte pannello con del
nastro adesivo.
9
9
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
4.2. Installazione a muro
La versione per montaggio a muro è composta dallo strumento e dal Kit di montaggio a
muro F9.KW1, che comprende l’adattatore in plastica con guarnizione per installazione
a tenuta IP65 e le viti di fissaggio.
Il kit F9.KW2 comprende, oltre a quanto sopra elencato, anche un alimentatore da
110/230 VAC a 24 VDC, montato nell’adattatore in plastica, per fornire allo strumento
una bassa tensione di alimentazione regolata.
1. Fissare il kit montaggio a muro su una
parete, usando le viti fornite.
2. Far passare i cavi elettrici attraverso i
passacavi a tenuta stagna.
3. Eseguire i collegamenti seguendo gli
schemi.
4. Fissare adeguatamente l’F9.03 al kit
montaggio a muro, per mezzo delle viti
fornite.
5. Assiemare il frontale.
10
10
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
4.3. Collegamenti elettrici
Tutte le connessioni elettriche all’F9.03 avvengono per mezzo di terminali rimovibili.
I terminali relativi al sensore sono di color arancione, tutti gli altri sono Verdi.
Raccomandazioni generali







Assicurarsi sempre di avere tolto tensione prima di operare.
I terminali accettano cavi da AWG 26 ad AWG 12 (da 0.08 a 2.5 mm2).
Spellare l’estremità del filo (circa un cm ) e stagnare per evitare sfilacciamento.
Si suggerisce di usare capicorda quando si collegano più fili ad un solo
terminale.
Rimuovere la parte superiore dei terminali per un più agevole cablaggio.
Inserire i fili o i capicorda completamente nei terminali e fissare con le viti.
Installazione Compatta o a Muro
Usare cavi elettrici di diametro esterno adatto ai passacavi a tenuta stagna:
PG11: diametro esterno 2-7 mm (0.079-0.276”)
PG13,5: diametro esterno 5-12 mm (0.197-0.472”)
Connessioni elettriche posteriori
11
11
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
Schemi di collegamento Alimentazione e Loop di Corrente
Applicazione indipendente,
loop di corrente non utilizzato
Connessione a un PLC con alimentazione
incorporata (connessione a 3 fili )
Connessione a PLC / Strumento con UNA alimentazione separata
oppure
12
12
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
Schema Collegamento Sensore
Collegamento Sensori F3.00.H IP68 o
F3.01.H (vers. Compatta) o ULFXX.H


Collegamento Sensori F3.00.H IP65
Massima lunghezza cavo: 300 m (990 ft).
Non stendere I cavi dei sensori in vicinanza di circuiti di potenza: disturbi
elettromagnetici potrebbero influenzare il segnale dei sensori.
Schema Collegamento Open Collector
Collegamento a un PLC / Strumento
con input digitale con Alimentazione
separata.
Collegamento a un PLC
con input open collector
Collegamento a Strumenti FlowX3 ( escluso F9.00 )
Schema collegamento Relè
L’allarme è OFF durante il funzionamento
normale e diventa ON secondo
l’impostazione del Relè.
13
L’allarme è ON durante il funzionamento
normale e diventa OFF secondo
l’impostazione del Relè.
13
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
5. Descrizione generale di funzionamento
L’Indicatore / Trasmettitore di Portata F9.03, come tutti i monitor della linea FlowX3, è
dotato di un display digitale e di una tastiera a 5 tasti per effettuare le impostazioni,
calibrazioni ed operazioni. Questo capitolo contiene una descrizione delle funzioni della
tastiera ed il diagramma di flusso generale delle operazioni effettuabili sullo strumento.
5.1. Funzioni della tastiera
I cinque tasti della tastiera vengono usati per navigare tra i vari livelli del display e per
modificare le impostazioni.
La funzione di ogni tasto può cambiare secondo i vari livelli di display; si prega
di fare riferimento alla seguente tabella:
Livello
Funzione
Visualizzazione
(View)
Scorrimento tra Scorrimento tra
i vari elementi
i vari elementi
Elenco menu
(Menu Directory)
Scorrimento tra Scorrimento tra
i vari elementi
i vari elementi
Menù
Scorrimento tra Scorrimento tra
i vari elementi
i vari elementi
Modifica
(Edit)
Modifica un
Modifica un
elemento o una elemento o una
posizione
posizione
lampeggiante
lampeggiante
Seleziona gli
elementi
marcati con >
Seleziona il
Menù da
modificare
Seleziona
l’elemento di
Menù da
modificare
Scorrimento a
destra
elementi
lampeggianti
---------
Passa al livello
Menu Directory
Ritorna al livello
View
---------
Ritorna al livello
Menu Directory
---------
Ritorna al Menù
senza salvare
Salva le nuove
impostazioni
5.2. Livelli di funzionamento
Il monitor F9.03 ha quattro livelli di funzionamento, come mostrato nel seguente
diagramma di flusso, che illustra I concetti di base per muoversi fra i vari livelli.




14
Livello di Visualizzazione (View Level): è il livello base, dove sono disponibili
tutti i valori misurati e lo stato delle uscite. Vedere il capitolo 6 per i dettagli.
Livello di Elenco menu (Menu Directory Level): ci sono due diverse
Directory, per differenti impostazioni e calibrazioni. Vedere il Capitolo 7 per i
dettagli. L’accesso a questo livello può essere libero o protetto da password.
Inserendo la password corretta si accede direttamente ai successivi livelli ed a
tutte le possibili modifiche in tutti i menù, fino al ritorno al livello funzionamento.
Livello di Menù (Menu Level): si possono vedere e selezionare per modifica
tutte le impostazioni. Vedere il Capitolo 8 per i dettagli.
Livello di Modifica (Edit Level): si possono impostare, modificare e salvare
tutti i parametri dello strumento. Vedere il Capitolo 8 per i dettagli.
14
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
6. Livello di Visualizzazione (View Level)




E’ il livello di normale funzionamento, nel quale compaiono a display tutti i valori
misurati, lo stato delle uscite analogiche, dell’uscita a transistor Open Collector e
dei Relè
Se lo strumento è in un altro livello, e non si effettua alcuna operazione per più di 3
minuti, esso ritorna al livello di visualizzazione.
Per selezionare l’elemento che si vuole visualizzare, premere le frecce SU e GIU’.
Modificando l’indicazione del display non si alterano e non si interrompono le
operazioni e le elaborazioni dello strumento.
Descrizione
Portata istantanea sensore A linea 1, Portata
istantanea sensore B linea 2
Delta Flusso tra (A – B) se A>B o (B - A) se B>A
Totale resettabile del sensore A e del sensore B. Premere la
freccia a DESTRA per resettare. Se l’operazione è protetta,
occorre prima inserire la password. Vedi Menù Opzioni,
capitolo 8.4.8. Restot PWD per dettagli
Totalizzatore infinito del sensore A
Totalizzatore infinito del sensore B
Uscita in corrente n° 1
Uscita in corrente n° 2
7. Livello di Elenco menù (Menu Directory Level)
L’accesso a questo livello può essere libero o protetto da password. Inserendo la
password corretta si accede direttamente ai successivi livelli ed a tutte le possibili
modifiche in tutti i menù, fino al ritorno al Livello di Visualizzazione (View Level) (vedere
capitolo 8.4.7. Menù PWD per selezionare l’accesso protetto da password)
Sono disponibili quattro diversi menu per impostare completamente lo strumento. Questi
menù sono separati in due diverse directory dei menù.
Per iniziare le operazioni e cominciare a misurare, il Menù di Calibrazione (Calibration) per
il sensore A e quello per il sensore B sono i più importanti, ed sono gli unici inclusi nella
prima directory dei menù. I menù delle Uscite (Output), di Simulazione (Simulation) e delle
Opzioni (Options), sono inclusi nella seconda directory.
15
15
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
16
7.1.
Accesso Libero (senza password)
7.2.
Accesso protetto (con password)
16
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8. Livello di Menù (Menu Level) e Livello di Modifica (Edit Level)
8.1. Menù di Calibrazione (Calibration Menu) per il sensore A
In questo menù sono effettuate le impostazioni di base dell’ F9.03. Tutte le
impostazioni per il sensore A si ripetono per il sensore B.
Impostazione delle unità di misura
della Portata e del Totalizzatore
Impostazione del valore K-Factor
Impostazione del materiale del corpo
sensore (campo non presente se viene
disattivata la funzione ASEC).
Impostazione del diametro nominale del
tubo(campo non presente se viene
disattivata la funzione ASEC).
8.1.1. Unità di misura (Unit) sensore A
Imposta le unità di misura per la portata istantanea e per il totalizzatore.
Tutte le opzioni disponibili sono evidenziate sul display.
Lo
strumento
converte
automaticamente i valori dei
due totalizzatori nelle nuove
unità
17
17
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.1.2. K-Factor sensore A
Impostare il K-Factor per consentire allo strumento di convertire il segnale in frequenza
proveniente dal sensore in un valore di portata. Il K-Factor è legato al tipo di sensore,
alla dimensione e al materiale del tubo.
Per il valore corretto fare riferimento ai dati contenuti nel manuale del sensore.
Limiti: da 000.01 a 99999 (il K-Factor non può essere impostato a 0)
8.1.3. Materiale del corpo Sensore (Material)
Impostare il materiale del sensore permette alla funzione ASEC di ottimizzare le
prestazioni dello strumento.
Scegliere tra le opzioni:
CPVC (PVC-C), PVDF e
METAL ( valida per INOX e
ottone).
ATTENZIONE: Se viene
disattivata la funzione ASEC
dal Menù delle Opzioni,
l’Opzione Material non sarà
più visibile nel Menù di
Calibrazione.
18
18
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.1.4. Dimensione del tubo (Size)
Selezionare il diametro nominale del tubo sul quale è installato il sensore permette
alla funzione ASEC di ottimizzare le prestazioni dello strumento.
Il diametro può essere scelto tra
misure standard da DN15 a DN300.
Per tutti i tubi di diametro superiore
selezionare DN300.
ATTENZIONE: Se viene disattivata la
funzione ASEC dal Menù delle
Opzioni, l’Opzione Size non sarà più
visibile nel Menù di Calibrazione.
8.2.
Menù delle Uscite (Output Menu)
In questo menù vengono impostate le uscite analogiche e digitali:
Impostazione valore del loop 4 – 20mA
Impostazione valore del loop2 4 – 20mA
Impostazione del modo uscita Open Collector
Impostazione del modo uscita Relè 1
Impostazione del modo uscita Relè 2
19
19
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.2.1. 4 - 20mA Output Loop
Il loop di corrente può essere programmato per lavorare con il sensore A, con il
sensore B o il Delta Flusso. Tutte le impostazioni per il Loop si ripetono per il
Loop2.
8.2.1.1.
4 - 20mA Output Loop sensore A
Il campo di misura della portata corrispondente al campo 4-20 mA, viene impostato
selezionando i valori minimo e massimo per il loop di corrente. L’ F9.03 accetta tutti i
valori da 0.0000 a 99999, e l’inizio del campo può essere più elevato del valore finale
(segnale di uscita invertito). Tutte le impostazioni per il Loop riferito al sensore A
si ripetono se si riferisce il loop al B o al Delta Flusso.
20
20
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.2.2. O.C. Output (OPT)
L’uscita Open Collector ( OC ) può essere disabilitata o programmata per lavorare con
il sensore A, il sensore B o il Delta Flusso.
Il segnale può essere disabilitato
(impostare su OFF) se non usato.
8.2.2.1.
O.C. Output (OPT) sensore A
Il modo di funzionamento dell’uscita Open Collector (OPT) programmata per lavorare
con il sensore A, può essere selezionato fra differenti opzioni: allarme MIN, allarme
MAX, Impulso volumetrico, Frequenza.
21
21
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.2.2.1.1. O.C. Output (OPT) sensore A : Allarme di portata MIN
L’uscita è attivata
quando la portata
scende al di sotto
del valore impostato: si accende il
LED posto sotto
l’icona OPT.
L’uscita si disattiva quando la
portata sale sopra
il valore impostato più il valore
di isteresi.
Flow sensor A
Hysteresis
Setpoint
output relaxed
output energized
Time
8.2.2.1.2. O.C. Output (OPT) sensore A : Allarme di portata MAX
L’uscita è attivata
quando la portata
supera il valore
impostato:
si
accende il LED
posto sotto l’icona
OPT.
L’uscita
si
disattiva quando
la portata scende
al di sotto del
valore impostato
meno il valore di
isteresi.
Flow sensor A
Setpoint
Hysteresis
output relaxed
output energized
22
Time
22
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.2.2.1.3. O.C. Output (OPT) sensore A : modo PULSE
In modo PULSE , l’uscita O.C. genera un
impulso quando il volume impostato è
passato attraverso il sensore A (punto di
misura).
Inserire qualunque valore compreso tra
0.0001 e 99999.
La durata dell’impulso può essere scelta
fra 000.1 e 999.9 secondi.
8.2.2.1.4. O.C. Output (OPT) sensore A : modo FREQUENCY
In modo FREQUENCY l’uscita O.C. simula la frequenza del sensore A divisa per il
valore impostato. Inserire (Enter) qualunque valore tra 002 e 255.
23
23
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.2.2.2.
O.C. Output (OPT) sensore B
Il modo di funzionamento dell’uscita Open Collector (OPT) programmata per lavorare
con il sensore B, può essere selezionato fra differenti opzioni: allarme MIN, allarme
MAX o Impulso volumetrico.
8.2.2.2.1. O.C. Output (OPT) sensore B : Allarme di portata MIN
L’uscita è attivata
quando la portata
scende al di sotto
del valore impostato: si accende il
LED posto sotto
l’icona OPT.
L’uscita si disattiva quando la
portata sale sopra
il valore impostato più il valore
di isteresi.
Flow sensor B
Hysteresis
Setpoint
output relaxed
output energized
24
Time
24
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.2.2.2.2. O.C. Output (OPT) sensore B : Allarme di portata MAX
L’uscita è attivata
quando la portata
supera il valore
impostato:
si
accende il LED
posto sotto l’icona
OPT.
L’uscita
si
disattiva quando
la portata scende
al di sotto del
valore impostato
meno il valore di
isteresi.
Flow sensor B
Setpoint
Hysteresis
output relaxed
output energized
Time
8.2.2.2.3. O.C. Output (OPT) sensore B : modo PULSE
In modo PULSE , l’uscita O.C. genera un
impulso quando il volume impostato è
passato attraverso il sensore B (punto di
misura).
Inserire qualunque valore compreso tra
0.0001 e 99999.
La durata dell’impulso può essere scelta
fra 000.1 e 999.9 secondi.
25
25
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.2.2.3.
O.C. Output (OPT) Delta Flusso
Il modo di funzionamento dell’uscita Open Collector (OPT) programmata per lavorare
con il Delta Flusso, può essere selezionato fra differenti opzioni: allarme MIN o allarme
MAX.
8.2.2.3.1. O.C. Output (OPT) Delta Flusso : Allarme di portata MIN
L’uscita è attivata
quando il Delta
Flusso scende al
di sotto del valore
impos-tato:
si
accende il LED
posto sotto l’icona
OPT.
L’uscita si disattiva quando la
portata sale sopra
il valore impostato più il valore
di isteresi.
Delta Flow
Hysteresis
Setpoint
output relaxed
output energized
26
Time
26
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.2.2.3.2. O.C. Output (OPT) Delta Flusso : Allarme di portata MAX
L’uscita è attivata
quando il Delta
Flusso supera il
valore impostato:
si accende il LED
posto sotto l’icona
OPT.
L’uscita
si
disattiva quando
la portata scende
al di sotto del
valore impostato
meno il valore di
isteresi.
Delta Flow
Setpoint
Hysteresis
output relaxed
output energized
27
Time
27
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.2.3. R1 Output (OUT1)
Tutte le impostazioni per R1 Output (OUT1) si ripetono per R2 Output (OUT2)
L’uscita R1 ( OUT1 ) può essere disabilitata o programmata per
sensore A, il sensore B o il Delta Flusso.
lavorare con il
Il segnale può essere disabilitato
(impostare su OFF) se non usato.
8.2.3.1. R1 Output (OUT1) sensore A
Il modo di funzionamento dell’uscita Relè 1( OUT1 )programmata per lavorare con il
sensore A, può essere selezionato fra differenti opzioni: allarme MIN, allarme MAX o
Impulso volumetrico.
28
28
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.2.3.1.1. R1 Output (OUT1) sensore A : Allarme di portata MIN
L’uscita è attivata
quando la portata
scende al di sotto
del valore impostato: si accende il
LED posto sotto
l’icona OUT1.
L’uscita si disattiva quando la
portata sale sopra
il valore impostato più il valore
di isteresi.
Flow sensor A
Hysteresis
Setpoint
output relaxed
output energized
Time
8.2.3.1.2. R1 Output (OUT1) sensore A : Allarme di portata MAX
L’uscita è attivata
quando la portata
supera il valore
impostato:
si
accende il LED
posto sotto l’icona
OUT1.
L’uscita
si
disattiva quando
la portata scende
al di sotto del
valore impostato
meno il valore di
isteresi.
Flow sensor A
Setpoint
Hysteresis
output relaxed
output energized
29
Time
29
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.2.3.1.3. R1 Output (OUT1) sensore A : modo PULSE
In modo PULSE , l’uscita R1 genera un
impulso quando il volume impostato è
passato attraverso il sensore A (punto di
misura).
Inserire qualunque valore compreso tra
0.0001 e 99999.
La durata dell’impulso può essere scelta fra
000.1 e 999.9 secondi.
8.2.3.2. R1 Output (OUT1) sensore B
Il modo di funzionamento dell’uscita Relè 1 (OUT1) programmata per lavorare con il
sensore B, può essere selezionato fra differenti opzioni: allarme MIN, allarme MAX o
Impulso volumetrico.
30
30
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.2.3.2.1. R1 Output (OUT1) sensore B : allarme di portata MIN
L’uscita è attivata
quando la portata
scende al di sotto
del valore impostato: si accende il
LED posto sotto
l’icona OUT1.
L’uscita si disattiva quando la
portata sale sopra
il valore impostato più il valore
di isteresi.
Flow sensor B
Hysteresis
Setpoint
output relaxed
output energized
Time
8.2.3.2.2. R1 Output (OUT1) sensore B : allarme di portata MAX
L’uscita è attivata
quando la portata
supera il valore
impostato:
si
accende il LED
posto sotto l’icona
OUT1.
L’uscita
si
disattiva quando
la portata scende
al di sotto del
valore impostato
meno il valore di
isteresi.
Flow sensor B
Setpoint
Hysteresis
output relaxed
output energized
31
Time
31
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.2.3.2.3. R1 Output (OUT1) sensore B : modo PULSE
In modo PULSE , l’uscita R1 genera un
impulso quando il volume impostato è
passato attraverso il sensore B (punto di
misura).
Inserire qualunque valore compreso tra
0.0001 e 99999.
La durata dell’impulso può essere scelta fra
000.1 e 999.9 secondi.
8.2.3.3. R1 Output (OUT1) Delta Flusso
Il modo di funzionamento dell’uscita Relè 1 (OUT1) programmata per lavorare con il
Delta Flusso, può essere selezionato fra differenti opzioni: allarme MIN o allarme MAX.
32
32
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.2.3.3.1. R1 Output (OUT1) Delta Flusso : allarme di portata MIN
L’uscita è attivata
è attivata quando
il Delta Flusso
scende al di sotto
del valore impostato: si accende il
LED posto sotto
l’icona OUT1.
L’uscita si disattiva quando la
portata sale sopra
il valore impostato più il valore
di isteresi.
Delta Flow
Hysteresis
Setpoint
output relaxed
output energized
Time
8.2.3.3.2. R1 Output (OUT1) Delta Flusso : allarme di portata MAX
L’uscita è attivata
quando il Delta
Flusso supera il
valore impostato:
si accende il LED
posto sotto l’icona
OUT1.
L’uscita
si
disattiva quando
la portata scende
al di sotto del
valore impostato
meno il valore di
isteresi.
Delta Flow
Setpoint
Hysteresis
output relaxed
output energized
33
Time
33
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.3.
Menù di Simulazione ( Simulation Menu )
In questo menù si possono simulare le uscite analogiche e digitali dello strumento
Per provare manualmente il Loop
Per provare manualmente il Loop2
Per provare manualmente l’uscita OPT
Per provare manualmente l’uscita OUT1
Per provare manualmente l’uscita OUT2
8.3.1. Test Loop 4-20 mA
Simula manualmente qualunque valore
di corrente in uscita per provare il loop
di corrente.
I test per il Loop si ripetono per il Loop2
34
34
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.3.2. Test O.C. Output (OPT)
Cambia manualmente
lo
stato
dell’uscita Open Collector OPT per
prova.
8.3.3. Test R1 Output (OUT1)
Cambia
manualmente
lo
stato
dell’uscita Relè R1 ( OUT1 ) per
prova.
I test dell’uscita R1 (OUT1) si ripetono per l’uscita R2 (OUT2)
35
35
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.4.
Menù delle Opzioni (Optino Menu)
Per regolare il contrasto LCD
Per selezionare il livello di filtro nei
valori restituiti da LCD, uscite e relè.
Per impostare la posizione del
punto decimale della Portata.
Per impostare la posizione del
punto decimale del Totalizzatore
Per regolare il punto minimo
dell’uscita in corrente.
Per regolare il punto massimo
dell’uscita in corrente.
Per regolare il punto minimo
dell’uscita in corrente.
Per regolare il punto massimo
dell’uscita in corrente.
Per impostare ON o OFF la protezione con
password dell’accesso ai livelli di menù
Per impostare ON o OFF la protezione
con password del reset del totalizzatore
Per calcolare automaticamente il
K-Factor sensore A
Per calcolare automaticamente il
K-Factor sensore B
Per impostare ON o OFF la
funzione ASEC
8.4.1.
Contrasto ( Contrast )
Regola il contrasto dell’LCD
per una migliore visione.
Sono
disponibili
cinque
diversi livelli, da 1 (basso
contrasto) fino a 5 (alto
contrasto).
36
36
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.4.2.
Filtro (Filter)
Seleziona il livello di media
da applicare per stabilizzare
le risposte di LCD, uscite e
relè.
OFF: nessun effetto
smorzamento, risposta
quasi istantanea.
8.4.3.
Risoluzione decimale per la portata istantanea (Flow Decimal Point)
Imposta la posizione
del punto decimale, per
avere la visualizzazione
più idonea
all’applicazione.
Seleziona una delle
seguenti opzioni:
X.XXXX ; XX.XXX ;
XXX.XX ; XXXX.X ;
XXXXX.
37
37
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.4.4.
Risoluzione decimale del Totalizzatore (Total Decimal Point)
Imposta la posizione del
punto decimale, per avere
la visualizzazione più
idonea all’applicazione.
Seleziona una delle
seguenti opzioni:
XXXXXXXX.XX
XXXXXXXXX.X
XXXXXXXXXX.
8.4.5.
Regolazione fine del 4 mA Loop ( Loop Adjust 4 mA )
Questa opzione può essere usata per modificare l’impostazione base del punto 4 mA
del Loop per adeguare l’uscita del trasmettitore a qualunque apparecchiatura esterna.
Incrementare il valore
di corrente in uscita
premendo la freccia
SU,
o
diminuirlo
premendo la freccia
GIU’.
38
38
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.4.6.
Regolazione fine del 20 mA Loop ( Loop Adjust 20 mA )
Questa opzione può essere usata per modificare l’impostazione base del punto 20 mA
del Loop per adeguare l’uscita del trasmettitore a qualunque apparecchiatura esterna.
Incrementare il valore
di corrente in uscita
premendo la freccia
SU,
o
diminuirlo
premendo la freccia
GIU’.
8.4.7.
Regolazione fine del 4 mA Loop2 ( Loop2 Adjust 4 mA )
Questa opzione può essere usata per modificare l’impostazione base del punto 4 mA
del Loop2 per adeguare l’uscita del trasmettitore a qualunque apparecchiatura esterna.
Incrementare il valore
di corrente in uscita
premendo la freccia
SU,
o
diminuirlo
premendo la freccia
GIU’.
39
39
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.4.8.
Regolazione fine del 20 mA Loop2 ( Loop2 Adjust 20 mA )
Questa opzione può essere usata per modificare l’impostazione base del punto 20 mA
del Loop2 per adeguare l’uscita del trasmettitore a qualunque apparecchiatura esterna.
Incrementare
il
valore di corrente in
uscita premendo la
freccia
SU,
o
diminuirlo premendo
la freccia GIU’.
8.4.9.
Menu PWD
Impostare su ON il menù
PWD per proteggere
l’accesso
al
livello
Directory di menù ed ai
successivi livelli.
NOTE: la password standard è
40
e non può essere modificata.
40
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.4.10.
Restot PWD
Impostare su ON la
Restot
PWD
per
proteggere
il
totalizzatore resettabile
da
operazioni
indesiderate.
NOTE: la password standard è
8.4.11.
e non può essere modificata.
Calcolo del K-Factor sensore A ( K-Factor Calcolate sensor A )
Opzione usata per calcolare automaticamente il K-Factor del sensore A misurando il
volume versato in un serbatoio. Questo per avere il massimo della precisione.
Premere ENTER per iniziare il
calcolo. Avviare una pompa o
aprire una valvola. L’ F9.03 inizia a
contare impulsi dal sensore.
Quando il serbatoio è pieno,
fermare la pompa o chiudere la
valvola. Premere ENTER per
fermare il calcolo. L’ F9.03 smette
di contare impulsi dal sensore.
Inserire il volume (in litri) di fluido
versato nel serbatoio.
L’F9.03 sta calcolando il
nuovo K-Factor.
Calcolo K-Factor riuscito.
Premere ENTER per accettare
il nuovo K-Factor o ESC per
tornare al menù senza salvare.
41
41
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
8.4.12.
Calcolo del K-Factor sensore B ( K-Factor Calcolate sensor B )
Opzione usata per calcolare automaticamente il K-Factor del sensore A misurando il
volume versato in un serbatoio. Questo per avere il massimo della precisione.
Premere ENTER per iniziare il
calcolo. Avviare una pompa o
aprire una valvola. L’ F9.03 inizia a
contare impulsi dal sensore.
Quando il serbatoio è pieno,
fermare la pompa o chiudere la
valvola. Premere ENTER per
fermare il calcolo. L’ F9.03 smette
di contare impulsi dal sensore.
Inserire il volume (in litri) di fluido
versato nel serbatoio.
L’F9.03 sta calcolando il
nuovo K-Factor.
Calcolo K-Factor riuscito.
Premere ENTER per accettare
il nuovo K-Factor o ESC per
tornare al menù senza salvare.
8.4.13.1. ASEC
La funzione ASEC (Automatic Sistematic Error Compensation) permette di ottimizzare
le prestazioni dello strumento, in base alle condizioni di funzionamento, in particolare al
materiale del corpo sensore ed al diametro nominale del tubo su cui il sensore è
installato.
Selezionando OFF si disattiva
questa
funzione
e
conseguentemente
si
rendono
invisibili, perché inattive, le opzioni
Material e Size del Menù di
Calibrazione.
42
42
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
9. Risoluzione dei problemi
Lo strumento, correttamente installato, è esente da manutenzione. Il contenitore ed il
pannello frontale possono essere puliti con un panno soffice e un detergente appropriato
(chimicamente compatibile con i materiali).
9.1. Interpretazione messaggi a Display
Display
Causa
Soluzione
 Il
display
è
spento:
alimentazione elettrica
manca  Verificare il cablaggio della
alimentazione ed i “ponticelli” fra i
terminali
 La portata è in OVERFLOW: eccede  Cambiare le unità di misura.
la massima capacità del display.
 La frequenza in ingresso è troppo  Verificare connessioni sensore.
elevata.
 Se il sensore non è FlowX3,
verificare i relativi dati tecnici e la
compatibilità.
 Il K-Factor non può essere 0.
 Impostare un valore di K-Factor
 Il volume corrispondente ad un da 000.01 a 99999
impulso (impostando OPT come uscita  Impostare qualunque volume da
impulsi) non può essere 0.
0.0001 a 999.99
 L’ ampiezza dell’impulso (quando si  Impostare qualunque ampiezza
imposta OPT come uscita impulsi ) non di impulso da 000.1 a 999.9 secondi
può essere 0.
 Impostare qualunque volume da
 Il volume versato nel serbatoio 000.01 a 999.
(durante la procedure di calcolo del KFactor) non può essere 0.
 Con le nuove unità di misura scelte, il  Cambiare le unità di misura del
volume totalizzato eccede la massima totalizzatore.
capacità del display.
 Il valore di isteresi è più grande del  Cambiare il valore di isteresi.
valore di allarme MAX: lo strumento non
lascerà mai la situazione di Allarme
massimo.
 Il valore del divisorio (quando si  Impostare qualunque valore fra
imposta OPT come uscita in frequenza) 002 e 255
è fuori campo.
43
 L’ ampiezza dell’impulso è troppo
elevata, comparata con la frequenza
dell’impulso stesso.
 Aumentare il volume impostato
 Diminuire l’ampiezza dell’impulso
 Ridurre la portata
 Il valore calcolato durante la
procedura di calcolo del K-Factor è fuori
campo.
 Spostare il punto decimale
oppure
 Controllare il volume impostato.
43
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
10. Dati per l’ordine
FlowX3 F9.03
Articolo
Descrizione
F9.03
Indicatore e
Trasmettitore di
portata
Tecnologia Alimentazione
3/4 fili
Da 12 a 24 VCC 2 (Freq.)
FlowX3 F9.03.P1
(Versione montaggio a Pannello)
Articolo Descrizione Tecnologia Alimentazione
Indicatore e
Trasmettitore di
portata da
F9.03.P1
pannello
3/4 fili
44
3/4 fili
3/4 fili
Input
Da 12 a 24 VCC 2 (Freq.)
FlowX3 F9.03.WX
(Versione montaggio a Muro)
Articolo Descrizione Tecnologia Alimentazione
Indicatore e
Trasmettitore di
F9.03.W1 portata da muro
Indicatore e
Trasmettitore di
F9.03.W2 portata da muro
Input
Input
Da 12 a 24 VCC 2 (Freq.)
Da 110 a 230
VCA
44
2 (Freq.)
Output
2 (4…20mA)
1 (Open Collector)
2 (Relè)
Output
2 (4…20mA)
1 (Open Collector)
2 (Relè)
Output
2 (4…20mA)
1 (Open Collector)
2 (Relè)
2 (4…20mA)
1 (Open Collector)
2 (Relè)
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
KIT di Montaggio
Articolo
Denominazione
Descrizione
F9.KP1
Kit di montaggio a Pannello
Staffa di montaggio con guarnizione
F9.KW1
Kit di montaggio a Muro
Adattatore in plastica, con guarnizione e viti di
fissaggio
F9.KW2
Kit di montaggio con
alimentazione
Adattatore in plastica, con guarnizione e viti di
fissaggio e alimentatore da 110/230Vca a 24Vcc
F9.KP1
Ricambi
Pos. Articolo
F9.KWX
Denominazione
Descrizione
F9.SP2
Cover
Coperchio frontale in PC, 3 LED
2
F9.SP4.1
PG 13.5
Passacavo PG13.5 per kit compatto e da muro
2
F9.SP4.2
PG 11
Passacavo PG11 per kit compatto eda muro
1
45
45
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
46
46
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
47
47
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
F.I.P. Formatura Iniezione Polimeri S.p.A.
Loc. Pian di Parata, 16015 Casella (GE) – Italy
Tel +39 010 96211 – Fax +39 010 9621209
www.flsnet.it
48
48
F9.03 Indicatore e Trasmettitore di portata
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising