Videoregistratore digitale a 4 ingressi

Videoregistratore digitale a 4 ingressi
Videoregistratore digitale a 4 ingressi
Manuale di installazione/Operativo
(REV1.00)
-1-
IMPORTANTI NORME DI SICUREZZA ED AVVISI
Questi simboli assieme ad altre indicazioni sono posti sul pannello posteriore del sistema DVR.
SPIEGAZIONE DEI SIMBOLI GRAFICI
Il simbolo del fulmine con punta a forma di freccia posizionato all'interno di
un triangolo equilatero, viene utilizzato per avvertire l'utente della presenza
all'interno del dispositivo di "tensione pericolosa" non isolata elettricamente
di una tale entità da poter causare scosse elettriche alle persone.
Il simbolo del punto esclamativo posizionato all'interno di un triangolo
equilatero, viene utilizzato per avvertire l'utente della presenza di importanti
informazioni sul funzionamento e la manutenzione del dispositivo descritti
nel materiale illustrativo allegato al prodotto.
AVVISO : PER RIDURRE IL RISCHIO DI INCENDIO O DI SCOSSE ELETTRICHE, NON ESPORRE QUESTO
DISPOSITIVO A PIOGGIA O UMIDITÀ.
■ Nota : questo dispositivo è stato collaudato e riscontrato conforme ai limiti stabiliti per i dispositivi
digitali di classe a, in base la sezione 15, delle norme FCC. Questi limiti hanno lo scopo di fornire una
protezione accettabile contro le interferenze dannose alle comunicazioni in ambienti commerciali. Questo
dispositivo genera, utilizza e può emettere energia a radio frequenza e nel caso non venga installato in
conformità' con le istruzioni del manuale, può causare dannose interferenze alle comunicazioni radio.
L'utilizzo di questo dispositivo in zone residenziali causerà probabilmente delle interferenze nocive, nel
qual caso l'utente dovrà correggere dette interferenze a proprie spese.
L'utente potrebbe trovare utile il manualetto redatto dalla "Federal Communications Commission"
(Commissione Federale delle Comunicazioni) denominato: "COME IDENTIFICARE E RISOLVERE I
PROBLEMI DI INTERFERENZA NELLE COMUNICAZIONI RADIOTELEVISIVE".
Questo manualetto è disponibile presso lo "US Government Printing Office" (Tipografia governativa
statunitense), di Washington, DC 20402, codice inventario 004-000-00345-4.
ATTENZIONE : CAMBIAMENTI O MODIFICHE APPORTATE A QUESTO DISPOSITIVO CHE NON SIANO
STATE ESPRESSAMENTE APPROVATE DALLA PARTE RESPONSABILE DELLA SUA
CONFORMITÀ POSSONO ANNULLARE L'AUTORITÀ' DELL'UTILIZZATORE ALL'USO DI
QUESTO DISPOSITIVO.
-2-
■ Attenzione! Importanti istruzioni di sicurezza.
1) Leggere le istruzioni
Leggere tutte le istruzione di sicurezza e di utilizzo contenute in questo manuale prima di
utilizzare il dispositivo.
2) Conservare le istruzioni
Le istruzioni di sicurezza e di utilizzo del dispositivo dovrebbero essere conservate per
riferimenti futuri.
3) Osservare le avvertenze
Attenersi a quanto indicato dalle avvertenze apposte sull’apparecchiatura e incluse nelle
istruzioni operative.
4) Seguire le istruzioni
Seguire tutte le istruzioni relative al funzionamento ed all'utilizzo del dispositivo.
5) Pulizia
Staccare il dispositivo dalla presa di alimentazione prima di pulire l'apparecchio. Non utilizzare
detergenti liquidi o detergenti spray. Utilizzare un panno umido per pulire questo apparecchio.
Eccezioni: l'istruzione di staccare la presa di alimentazione per la pulizia del dispositivo o per
altri scopi indicati al punto 5 possono essere disattese nel caso di un dispositivo progettato per
fornire un servizio ininterrotto la cui presa di alimentazione non deve essere scollegata per vari
motivi come per esempio per non perdere un codice di autorizzazione di un convertitore per
sistema CATV.
6) Prese/attacchi
Utilizzare unicamente prese e attacchi raccomandati dal produttore del dispositivo. L'utilizzo di
prese non raccomandate può essere fonte di pericolo.
7) Acqua ed umidità
Non utilizzare questo prodotto vicino ad acqua, per esempio vicino ad una vasca da bagno, un
catino, un lavandino od un lavello, un seminterrato bagnato, o vicino ad una piscina o simili.
8) Accessori
Non posizionare questo prodotto su di un carrello, treppiedi, supporto, staffa o tavolo
instabile. Il prodotto potrebbe cadere causando serie ferite bambini o adulti e seri danni
all'apparecchiatura stessa. Utilizzare soltanto un carrello, supporto, treppiede, staffa o tavolo
raccomandati dal produttore del dispositivo o forniti assieme ad esso. Qualsiasi tipo di
montaggio del prodotto deve essere eseguito secondo le istruzioni del produttore e utilizzando
accessori di montaggio approvati dal costruttore.
9) Il prodotto posizionato su di un carrello dove essere spostato con cura. Fermate improvvise,
l'utilizzo di una forza eccessiva, e spostamento su superfici non piane possono causare la
caduta dei prodotti posizionati su carrelli.
10) Ventilazione
Le aperture e le griglie dello châssis sono state progettate con lo scopo di fornire ventilazione
al sistema, di assicurare un'affidabile funzionamento del prodotto e per proteggerlo da
surriscaldamento. Queste aperture non devono essere ostruite o coperte.
Le aperture non dovrebbero essere mai bloccate dal posizionamento del prodotto su di un
letto, divano, tappeto od altre superfici similari. Questo prodotto non dovrebbe essere
posizionato all'interno di una struttura, quale una scaffalatura senza aver dotato l'installazione
di un'adeguata ventilazione per il dispositivo o senza aver osservato le istruzioni fornite dal
fabbricante.
-3-
11) Sorgenti di alimentazione
Utilizzare unicamente la sorgente di alimentazione indicata sul pannello posteriore del
dispositivo. Nel caso non si fosse sicuri sul tipo di potenza erogata nel luogo dell'installazione,
consultare il fornitore dell'apparecchiatura o la società erogatrice dell'energia elettrica. Nel caso
di prodotti dotati di alimentazione a batteria, consultare le istruzioni di funzionamento.
12) Massa o polarizzazione
Questo prodotto è dotato di una presa polarizzata (una presa con una lametta più larga
dell'altra). Questo tipo di presa può essere inserita per un solo verso in una presa al muro.
Questo è un dispositivo di sicurezza. Se non è possibile inserire la presa completamente nel
muro, provare a capovolgerla. Se continua a non essere possibile il completo inserimento della
presa, contattare un elettricista per sostituire la presa a muro obsoleta. Non rendere vano la
caratteristica di sicurezza fornita dalla spina polarizzata.
Avvertenza alternativa
Questo prodotto è dotato di una presa a massa a tre piedini. Il terzo piedino è di terra. Questo
tipo di presa può essere inserito esclusivamente in una presa al muro apposita. Questo è un
dispositivo di sicurezza. Se non è possibile inserire questa presa nella vostra presa a muro,
contattare un elettricista per sostituire la presa obsoleta. Non rendere vano il fine di una
maggiore sicurezza fornito dalla presa di terra.
13) Protezione dei cavi di alimentazione
Posizionare i cavi di alimentazione in modo da non essere calpestati o schiacciati da altri
oggetto posizionati a contrasto ponendo particolare attenzione alla posizione dei cavi all'altezza
delle prese e nei punti dove escono dal dispositivo.
14) Spina con protezione
Questo prodotto è dotato di una spina di collegamento con protezione contro l'insorgere di
picchi di corrente. Questo è un dispositivo di sicurezza. Consultare il manuale di istruzioni
riguardo alla sostituzione o il ripristino
del impostazioni predefinite del dispositivo di
protezione. Se è necessario sostituire la presa, assicurarsi che il tecnico utilizzi una presa di
ricambio indicata dal fabbricante che sia dotata della stessa protezione contro l'insorgere di
picchi di corrente della presa originale.
15) Messa a terra dell’antenna esterna.
Se un’antenna esterna od un sistema di cablaggio vengono collegati al prodotto, assicurarsi
che l'antenna o i cavi siano collegato a massa per fornire un margine di protezione contro
l'insorgere di picchi di tensione e gli accumuli di elettricità statica. L’articolo n. 810 del Codice
Elettrico Nazionale, ANSI/NFPA 70, fornisce informazioni riguardo alla corretta messa a terra
dell’asta e della struttura di supporto, ala messa a terra del filo di ingresso ad un’unità di
massa dell'antenna, le dimensioni dei conduttori di massa, la disposizione dell’unità di massa
dell'antenna, il collegamento agli elettrodi di massa ed i caratteristiche degli elettrodi di massa.
16) Fulmini
Per una maggiore protezione del prodotto disinserire la presa di alimentazione dal muro e
scollegare l'antenna ed il sistema di cablaggio durante un temporale o durante un periodo nel
quale il dispositivo non viene utilizzato. Questa impedirà che il dispositivo venga danneggiato
da fulmini o dall'insorgere di picchi di potenza elettrica.
17) Linee di alimentazione
Una antenna esterna non dovrebbe essere posizionata vicino alle linee di alimentazione o ai
circuiti elettrici di luci o altri dispositivi o dove possa entrare in contatto con tali linee di
alimentazione o circuiti. Fare molta attenzione durante l'installazione del sistema antenna
esterno, assicurandosi di non toccare queste linee di alimentazione o circuiti dato che ciò
potrebbe essere fatale.
-4-
18) Sovraccarico
Non sovraccaricare le prese di corrente e le prolunghe elettriche per evitare incendi e scosse
elettriche.
19) Penetrazione di oggetti o liquidi
Non spingere mai oggetti di nessun tipo all'interno del prodotto attraverso le aperture di
ventilazione per evitare che vengano toccati pericolosi punti ad alto voltaggio che potrebbero
causare un incendio o scosse elettriche. Non versare alcun tipo di liquido sul dispositivo.
20) Riparazioni
Non cercare di riparare il prodotto personalmente. L'apertura o lo spostamento delle coperture
del dispositivo potrebbero esporvi ad alti voltaggi o altri pericoli. Contattare personale
qualificato per qualsiasi intervento.
21) Danni che necessitano di assistenza
Staccare il dispositivo dalla presa al muro e richiedere l'assistenza di personale qualificato nei
seguenti casi:
a) Nel caso che il cavo di alimentazione o la presa di alimentazione siano stati danneggiati.
b) Nel caso siano stati versati dei liquidi o siano caduti degli oggetti all'interno del dispositivo.
c) Nel caso il prodotto sia stato a contatto con acqua o pioggia.
d) Nel caso che il dispositivo non funzioni regolarmente pur avendo seguito le istruzioni di
funzionamento del manuale, regolare solo quei comandi coperti nelle istruzioni di
funzionamento. Una regolazione impropria di altri comandi potrebbe danneggiare il dispositivo
e spesso comportare una maggiore opera da parte del tecnico per il ripristino del normale
funzionamento del prodotto.
e) Nel caso il prodotto sia caduto o lo châssis sia stato danneggiato.
f) Nel caso il prodotto mostri un marcato cambiamento nel modo di operare indicando la
necessità di essere riparato.
22) Parti di ricambio
Quando si rende necessaria la sostituzione di alcuni pezzi, assicurarsi che il tecnico
specializzato utilizzi le parti di ricambio specificate dal fabbricante del dispositivo o che queste
abbiano le stesse caratteristiche delle parti originali. La sostituzione di parti di ricambio non
autorizzati può essere la causa di incendi, scosse elettriche o di altri pericoli.
23) Verifica di sicurezza
Al termine di qualsiasi tipo di intervento o riparazione, richiedere al tecnico di effettuare una
verifica di sicurezza per controllare che il prodotto sia nelle condizioni di operare
correttamente.
24) Calore
Il prodotto deve essere posizionato lontano da fonti di calore come: radiatori, stufe, o altri
prodotti (inclusi gli amplificatori) che producano calore.
-5-
Indice degli Argomenti
PANORAMICA GENERALE ......................................................................................... 7
1. CARATTERISTICHE .........................................................................................................................................................7
2. DISINBALLO ..................................................................................................................................................................7
3. CONTROLLI DEL PANNELLO FRONTALE ..........................................................................................................................8
4. CONTROLLI PANNELLO POSTERIORE. ...........................................................................................................................11
5. TELECOMANDO ............................................................................................................................................................12
PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA ........................................................................ 13
1. STRUTTURA DEI MENU ................................................................................................................................................13
2. PROGRAMMAZIONE PASSWORD ...................................................................................................................................14
3. PROGRAMMAZIONE DATA/ORA ...................................................................................................................................15
4. PROGRAMMAZIONE MODALITÀ DI REGISTRAZIONE .....................................................................................................16
5. PROGRAMMAZIONE ORARIO DI REGISTRAZIONE ..........................................................................................................17
6. PROGRAMMAZIONE ALLARME .....................................................................................................................................18
7. RILEVAZIONE DI MOVIMENTO ......................................................................................................................................19
8. TITOLAZIONE TELECAMERE .........................................................................................................................................20
9. PROGRAMMAZIONE FORMATO VIDEO ...........................................................................................................................21
10. PROGRAMMAZIONE BRANDEGGIO ORIZZONTALE/VERTICALE ....................................................................................22
11. ALTRE CONDIZIONI .....................................................................................................................................................23
12. INFORMAZIONI ...........................................................................................................................................................24
FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA ........................................................................... 25
1. MODALITÀ DAL VIVO ...................................................................................................................................................25
2. MODALITÀ ZOOM ........................................................................................................................................................26
1. Durante la modalità dal vivo:.............................................................................................................................26
2. Durante la modalità di riproduzione:.................................................................................................................26
3. MODALITÀ CICLICA (MODALITÀ AUTOMATICA) ..........................................................................................................26
4. MODALITÀ DI REGISTRAZIONE.....................................................................................................................................26
1. Registrazione di base ..........................................................................................................................................27
2. Registrazione programmata................................................................................................................................27
3. Registrazione attivata da evento di allarme .......................................................................................................27
4. Registrazione attivata da rilevazione di movimento...........................................................................................28
5. MODALITÀ DI RIPRODUZIONE ......................................................................................................................................28
1. Riproduzione tramite l'utilizzo del tasto SEARCH (ricerca). .............................................................................28
2. Riproduzione tramite l'utilizzo del tasto PLAY/PAUSE (riproduci/pausa).........................................................30
3. Riproduzione lenta (fermo immagine) ................................................................................................................30
4. Pausa riproduzione .............................................................................................................................................30
5. Riproduzione indietro..........................................................................................................................................30
6. Regolazione della velocità di riproduzione ........................................................................................................30
6. MODALITÀ FERMO IMMAGINE ....................................................................................................................................30
7. CONTROLLO BRANDEGGIO ORIZZONTALE/VERTICALE E ZOOM ....................................................................................31
INSTALLAZIONE ................................................................................................... 33
1. COLLEGAMENTO DEI DISPOSITIVI AL SISTEMA DVR................................................................................................33
2. COLLEGAMENTO AGLI INGRESSI E USCITE DI ALLARME ...........................................................................................34
3. COLLEGAMENTO DELLA PORTA RS-485...................................................................................................................34
4. COLLEGAMENTI TELECAMERE CON UNITÀ DI CONTROLLO BRANDEGGI/ZOOM O TELECAMERE DOME ....................35
APPENDICE............................................................................................................ 36
1. RIMOZIONE UNITA' DI DISCO RIGIDO ........................................................................................................................36
2. TABELLA TEMPI DI REGISTRAZIONE .........................................................................................................................37
3. SOLUZIONI IN CASO DI DIFFICOLTÀ ..........................................................................................................................38
4. SPECIFICHE TECNICHE..............................................................................................................................................39
-6-
Ⅰ
PANORAMICA GENERALE
1. Caratteristiche
∙
∙
∙
∙
∙
∙
∙
∙
∙
∙
∙
∙
∙
Sistema stand alone (Non-PC)
Il sistema DVR è un videoregistratore digitale molto stabile con sistema operativo
embedded RTOS (sistema operativo in tempo reale).
Consente di collegare fino a 4 ingressi/uscite telecamere.
Visualizzazione e registrazione in tempo reale
Il sistema DVR consente di eseguire le registrazioni in tempo reale ed al contempo di
monitorare in formato multi-schermo le immagini provenienti dalle quattro telecamere.
Dotato di varie funzioni di registrazione.
Il sistema DVR può attivare automaticamente la registrazione su rilevamento di movimento
dell'immagine visualizzata o attivare la registrazione su evento di allarme e la registrazione
programmata continua.
Registrazioni digitali ad alta risoluzione.
Il sistema DVR utilizza il formato di compressione MPEG-2. Grazie alla compressione
"superfine", la risoluzione orizzontale raggiunge oltre le 800 linee TV fornendo immagini
nitide anche del più minimo dettaglio.
Jog Shuttle
L'utilizzo della manopola di controllo Jog Shuttle consente di spostarsi indietro ed avanti
facilmente. La manopola interna del Jog Shuttle consente di spostarsi avanti ed indietro
una quadro alla volta.
Visualizzazione in vari formato video.
Il sistema DVR è dotato dei seguenti formati video: schermo pieno, quad, PIP1 (immagine
dentro immagine), PIP2, PIP ciclico.
Controllo di telecamere con brandeggio verticale/orizzontale e zoom o di telecamere dome.
Disco rigido di facile rimozione.
Verifica dello spazio ancora disponibile sul disco rigido direttamente dal monitor.
Controllo remoto.
Sistema menu a video di semplice utilizzo.
Compatibile sia con telecamere a colori che in bianco e nero.
2. Disinballo
Controllare la confezione ed il suo contento per verificare che non vi siano danni visibili.
Contattare immediatamente il fornitore se alcuni componenti siano mancanti o danneggiati.
Nel caso di componenti danneggiati ed eventuale necessità di restituzione del dispositivo, non
cercare di utilizzare il sistema DVR che dovrà essere spedito nell'imballaggio originale.
Contenuto della confezione:
∙ Unità del sistema DVR.
∙ Manuale operativo del sistema DVR.
∙ Dispositivo per il controllo remoto (batteria inclusa)
∙ Cavo di alimentazione.
-7-
3. Controlli del pannello frontale
10
1
2
3
11 12
4
5
6
7
8
9
Figura 1-1. Controlli del pannello frontale
1. Tasti numerici telecamera/Tasti direzionali
Formato a schermo pieno di ogni ingresso.
Premere il tasto numerico corrispondente alla telecamera che si desidera visualizzare sul
monitor.
Tasti direzionali
∙ Tasto IN SU: consente di spostarsi verso l'alto all'interno dei menu ZOOM, PLAY
(riproduzione), SEARCH (ricerca), e SET (imposta).
∙ Tasto IN GIÙ: consente di spostarsi verso il basso all'interno dei menu ZOOM, PLAY
(riproduzione), SEARCH (ricerca), e SET (imposta).
∙ Tasto A SINISTRA: consente di spostarsi verso sinistra a all'interno dei menu ZOOM,
PLAY (riproduzione), SEARCH (ricerca), e SET (imposta).
∙ Tasto A DESTRA: consente di spostarsi verso destra all'interno dei menu ZOOM, PLAY
(riproduzione), SEARCH (ricerca), e SET (imposta).
Tasto/
Modalità
Formato video
registrazione
1CH / ^
2CH / v
3CH / <
4CH / >
ING.
ING.
ING.
ING.
1
2
3
4
PIENO
PIENO
PIENO
PIENO
Programmazione
Menu
Sposta in SU
Sposta in GIÙ
Sposta a SINISTRA
Sposta a DESTRA
Riproduzione
ING.
ING.
ING.
ING.
1
2
3
4
Zoom
Zoom
Zoom
Zoom
Ricerca
Sposta in SU
Sposta in GIÙ
Sposta a SINISTRA
Sposta a DESTRA
2. Tasto M-Screen (formato multi-schermo)
Premere questo tasto per cambiare il formato video (Quad, PIP1, PIP2, PIP ciclico) durante
la visualizzazione dal vivo.
Tasto Zoom
Premere questo tasto per visualizzare la casella di zoom sul monitor durante la
visualizzazione dal vivo e da riproduzione.
Tasto FREEZE (fermo immagine)
Premere questo tasto per attivare/disattivare (on/off) il fermo immagine durante la
visualizzazione delle immagini.
Tasto AUTO (automatico)
Premere questo tasto per attivare la visualizzazione ciclica delle immagini.
-8-
Tasto MENU
Premere questo tasto un per visualizzare il menu principale sul monitor. Il menu principale
è composto dalle seguenti voci: programmazione password, programmazione data/ora,
programmazione di registrazione, programmazione allarme, rilevazione di movimento,
titolazione telecamera, programmazione formato di visualizzazione, programmazione
brandeggio orizzontale e verticale, altre condizioni, informazioni.
Tasto ENTER (invio)
Premere questo tasto all'interno della casella dello zoom per selezionare i sottomenu per
modificare le opzioni od le modalità di funzionamento.
3. Tasto SEARCH (ricerca)
Premere questo tasto per visualizzare la search list (elenco ricerca) del disco rigido.
4. Tasto RECORD (registrazione)
Premere questo tasto per iniziare la registrazione; premere nuovamente questo tasto per
cessare la registrazione.
5. Tasto PLAY/PAUSE (riproduzione/pausa)
Premere questo tasto per iniziare la riproduzione o per "mettere in pausa" l'immagine
durante la riproduzione. Quando viene premuto questo tasto durante la riproduzione delle
immagini, si otterrà il fermo immagine dell'immagine corrente. Premere nuovamente
questo tasto, per tornare alla riproduzione delle immagini.
6. Tasto STOP
Premere questo tasto per cessare la riproduzione.
7. Tasto SLOW (lentamente)
Premere questo tasto per riprodurre le immagini lentamente.
Sono disponibili le seguenti modalità di riproduzione lenta: 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10.
8. Tasti Pan/Tilt/Zoom (brandeggio orizzontale/verticale e zoom)
Premere queste tasti per controllare il brandeggio orizzontale/verticale e lo zoom della
telecamera con brandeggi e zoom o della telecamera dome.
Tasto PAN (brandeggio orizzontale)
Premere questo tasto per controllare la rotazione orizzontale della telecamera con
brandeggi e zoom o della telecamera dome.
Tasto TILT (brandeggio verticale)
Premere questo tasto per controllare l'inclinazione verticale della telecamera con brandeggi
e zoom o della telecamera dome.
Tasto PAN AUTO (rotazione orizzontale automatica)
Premere questo tasto per controllare il rapido spostamento lineare (panning) della
telecamera con brandeggi e zoom o della telecamera dome.
-9-
Tasto CAMERA ZOOM (zoom telecamera)
Premere questo tasto per controllare lo zoom della telecamera con brandeggi e zoom o
della telecamera dome.
Tasto FOCUS (messa a fuoco)
Premere questo tasto per controllare la messa a fuoco della telecamera con brandeggi e
zoom o della telecamera dome.
9. Manopola Jog/Shuttle
Manopola JOG
Utilizzare questa manopola per effettuare le ricerche del numero di settore del disco rigido
(1 unità).
Manopola SHUTTLE
Utilizzare la manopola shuttle per regolare la velocità di riproduzione, l'avanzamento
indietro o in avanti delle immagini, controllare il brandeggio orizzontale/verticale, lo zoom,
la rotazione orizzontale automatica e la messa a fuoco della telecamera con brandeggi e
zoom o della telecamera dome.
Utilizzare la manopola per effettuare le ricerche del numero di settore del disco rigido (50
oppure 100 unità).
10. LED PLAY
Segnala il funzionamento della modalità di riproduzione.
11. Porta a infrarossi
Questa porta ad infrarossi riceve il segnale per il controllo remoto wireless.
12. LED REC
Segnala il funzionamento della modalità di registrazione.
- 10 -
4. Controlli pannello posteriore.
1
7
8
9
2
3
4
10
5
6
Figura 1-2. Controlli pannello posteriore.
1. Connettore "ALARM IN/OUT" (ingresso/uscita allarme)
Connettori di ingresso e di uscita dei segnali di allarme.
2. Connettore RCA "VIDEO OUT" (Uscita video)
Connettore RCA di uscita del segnale video.
3. Connettore RCA "MONITOR OUT" (Uscita monitor)
Connettore RCA di uscita del segnale video del monitor.
4. Connettori BNC "VIDEO OUT" (Uscita video)
Connettori BNC di uscita video delle telecamere.
5. Connettore RS-485
Connettore per il controllo della telecamera con brandeggio verticale/orizzontale e zoom o
della telecamera dome.
6. Interruttore di alimentazione
7. Connettore "AUDIO OUT" (uscita audio)
Connettore RCA di uscita del segnale audio.
8. Connettore "AUDIO IN" (ingresso audio)
Connettore RCA di ingresso segnale audio.
9. Connettori "VIDEO IN" (ingresso video)
Connettori BNC di ingresso delle telecamere.
10. Presa di alimentazione AC
Questa sistema DVR è alimentato da una alimentazione da 100 ~ 240 VAC.
- 11 -
5. Telecomando
1○2
○
2
Mute (soppressione audio) ○
3
Zoom ○
4
Menu ○
Rec (registrazione) 1
1○3
Auto (automatico)
1○4
Freeze (fermo immagine)
1○5
Enter (invio)
1○6
Ch1 (ingresso 1)
1○7
○
6
Up (in su) ○
1○8
○
2○0
Search (ricerca) 5
1○9
Left(◀◀) (a sinistra) 7
2○1
○
9
Pan-Auto (rotaz. oriz. autom.) ○
Pan (brand. oriz.) 1
○0
Down (in giù) 8
2○2
2○3
2○4
○
2○5
Tilt (brand. vert.) 11
M-Screen (formato multischermo)
Ch2 (ingresso 2)
Ch4 (ingresso 4)
Ch3 (ingresso 3)
Right(▶▶) (a destra)
Play/Pause(▶II) (riprod/pausa)
Stop
Slow (lentamente)
Zoom
Focus (messa a fuco)
Figura 1-3. Telecomando
1. Rec:
2. Mute:
3. Zoom:
4. Menu:
5. Search:
6. Up:
7. Left:
8. Down:
9. Pan-Auto:
10. Pan:
11.Tilt :
12. M-Screen:
tasto registrazione
tasto soppressione audio dalle registrazioni
tasto zoom per modalità dal vivo e di riproduzione
menu principale
per visualizzare l'elenco ricerca (search list) del disco rigido
tasto in su
tasto a sinistra
tasto in giù
tasto rotazione orizzontale automatica
tasto di controllo brandeggio orizzontale (sinistra/destra)
tasto di controllo brandeggio verticale [in su/in giù]
tasto formato multi-schermo [modifica il formato video da Quad->PIP1->PIP2>Seq PIP]
13. Auto:
tasto visualizzazione con selezione ciclica automatica
14. Freeze:
tasto visualizzazione fermo immagine
15. Enter:
tasto per accedere al sottomenu
16~19 CH1, CH2, CH3, CH4: tasti formato schermo pieno per ogni ingresso
20. Right:
tasto "a destra"
21. Play/Pause:
tasto per abilitare la riproduzione o per mettere in pausa la riproduzione delle
immagini registrate
22. Stop:
tasto per cessare la riproduzione delle immagini
23. Slow:
tasto per rallentare la velocità di riproduzione [2,3,4,5,6,7,8,9,10]
24. Zoom:
tasto di controllo zoom telecamera
25. Focus:
tasto di controllo messa a fuoco telecamera
9~11, 24, 25
tasti per il controllo della telecamera con brandeggi e zoom o della telecamera
dome.
- 12 -
Ⅱ PROGRAMMAZIONE DEL SISTEMA
Programmazione del sistema.
Accendere il tasto di alimentazione, il sistema DVR verrà attivato e sarà possibile programmare il
sistema in base alle proprie esigenze.
1. Struttura dei Menu
Premere il tasto MENU per visualizzare il menu principale sul monitor.
Figura 2-1. Menu principale
<Elenco voci MENU PRINCIPALE>
∙ programmazione password: programmazione della password utente.
∙ Programmazione Data/ora: programmazione dell'ora e della data corrente.
∙ Programmazione di registrazione: programmazione della velocità di registrazione, della
qualità e della risoluzione delle immagini.
∙ Orario di registrazione programmata: programmazione del normale orario di registrazione.
∙ Programmazione allarme: programmazione delle condizioni di allarme (durata registrazione
allarme).
∙ Rilevazione di movimento: programmazione delle condizioni per la rilevazione del
movimento (durata registrazione rilevazione di movimento).
∙ Titolazione telecamere: programmazione del titolo di ogni telecamera
∙ Programmazione formato video: programmazione del formato di visualizzazione delle
immagini dal vivo [PIP1 (immagine dentro immagine), PIP2, PIP ciclico].
∙ Programmazione brandeggio orizzontale/verticale: consente di selezionare il protocollo per
il brandeggio verticale/orizzontale e lo zoom della telecamera tradizionale o della
telecamera dome.
∙ Altre condizioni: durata tempo dwell, visualizzazione titolo telecamera, sovrascrittura disco
rigido …
∙ Informazioni: dimensione disco rigido, spazio rimanente disco rigido, informazione di
sistema.
- 13 -
2. Programmazione Password
Impostare la password per proteggere i dati del menu selezionato.
Premere il tasto MENU per visualizzare il menu principale quando alla voce "password" è stata
selezionata l'opzione “ON”.
Verrà visualizzato il messaggio "enter password" (inserire
password) e sarà possibile digitale la password prescelta per il menu principale.
Per impostare la password, premere il tasto MENU per visualizzare questo menu sullo schermo.
1. Utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce Password Setup
(programmazione password).
2. Premere il tasto ENTER (invio) per visualizzare questo menu Password Setup
(programmazione password) sul monitor.
Figura 2-2. Programmazione password.
3. Utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce PW Input
(inserimento password).
∙ Utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)] per selezionare le lettere.
∙ Utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per modificare ogni lettera.
∙ Premere il tasto ENTER (invio) per confermare la selezione.
4. Per impostare la protezione tramite password, selezionare la voce PW Select (seleziona
password) tramite i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)].
∙ Utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)] per selezionare le voci ON
(abilita) o OFF (inabilita).
∙ Premere il tasto ENTER (invio) per confermare la selezione.
Selezionando ON alla voce PW select, la protezione tramite password verrà attivata.
[Modificare la selezione ‘PW Select’, OFF Æ ON Æ OFF premendo il tasto "a destra".
∙ Premere il tasto ENTER (invio) per confermare la selezione.
5. Premere il tasto MENU per uscire dalla modalità di programmazione.
- 14 -
3. Programmazione Data/Ora
Per impostare la data/ora corrente, premere il tasto MENU per visualizzare questo menu.
∙ Utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare Date/Time Setup
(programmazione data/ora).
∙ Premere il tasto ENTER (invio) per visualizzare Date/Time Setup (programmazione
data/ora) sul monitor.
Figura 2-3. Programmazione Data/ora
1. Per impostare l'anno, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la
voce YEAR (anno).
∙ Per modificare l'anno, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
2. Per impostare il mese, Utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la
voce MONTH (mese).
∙ Per modificare il mese utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
3. Per impostare la data, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] e selezionare la
voce DATE (data).
∙ Per modificare la data utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
4. Per impostare le ore, utilizzare tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare le
voce HOUR (ore).
∙ Per modificare le ore utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
5. Per impostare i minuti, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la
voce MIN (minuti).
∙ Per modificare i minuti, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
6. Per impostare secondi, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la
voce SEC (secondi).
∙ Per modificare i secondi, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
7. Per impostare la settimana, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per
selezionare la voce WEEK ( settimana ).
∙ Per modificare la settimana, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
8. Per impostare il formato della data, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per
selezionare la voce DISPLAY (visualizzazione).
∙ Per modificare il formato della data, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a
destra)].
Il formato di visualizzazione verrà modificato premendo il tasto "a destra".
Formato Data: Y(anno)/M(mese)/D(giorno), M/Y/D, D/M/Y (M/A/G, G/M/A).
9. Premere il tasto MENU per uscire dal menu di programmazione.
- 15 -
4. Programmazione modalità di registrazione
Per impostare le modalità di registrazione, premere il tasto MENU per visualizzare questo
menu.
∙ Utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce Record Setup
(programmazione di registrazione).
∙ Premere il tasto ENTER (invio) per visualizzare i menu Record Setup (programmazione di
registrazione) sul monitor.
Figura 2-4. Programmazione modalità di registrazione
1. Per impostare la velocità di registrazione, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)]
per selezionare la voce Rec Speed (velocità di registrazione).
∙ Per modificare la velocità di registrazione, utilizzare tasti direzionali [<(a sinistra),
>(a destra)].
Velocità di registrazione: è possibile selezionare la velocità di registrazione (unità:
quadro/sec.).
‰ NTSC: 30, 28, 26, 22, 18, 16, 14, 12, 10, 8, 6, 4, 2, 1, 1f/2 sec., 1 quadro/4 sec.
‰ PAL: 25, 23, 21, 19, 17, 15, 13, 11, 9, 7, 5, 3, 1, 1 quadro/2 sec., 1 quadro/4
secondi. [Durante la registrazione attivata da allarme o rilevazione di movimento, la
velocità di registrazione sarà di 30 fps per la durata dell'allarme.]
2. Per impostare la qualità di registrazione delle immagini, utilizzare i tasti direzionali [∧(in
su), ∨(in giù)] per selezionare la voce video qual (qualità video).
∙ Per modificare la qualità di registrazione delle immagini, utilizzare i tasti direzionali a
[<(a sinistra), >(a destra)].
Qualità delle immagini registrate: il sistema è dotato di tre livelli di qualità di
registrazione. I livelli sono: SUPER (super)/HIGH (alta)/LOW (bassa).
È possibile modificare la qualità delle immagini registrate premendo il tasto "a destra".
3. Per impostare la risoluzione di registrazione dell'immagine, utilizzare tasti direzionali [∧(in
su), ∨(in giù)]per selezionare la voce Video Res. (risoluzione video).
∙ Per modificare la risoluzione delle immagini, utilizzare tasti direzionali [<(a sinistra),
>(a destra)].
∙ Risoluzione dell'immagine registrate: il sistema è dotato di due livelli di risoluzione delle
immagini registrate.
‰ Full : 720 * 480(NTSC), 720 *576 (PAL)
‰ Half : 360 * 480(NTSC), 360 * 576 (PAL)
4. Per abilitare/inabilitare la suoneria (ON/OFF), utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in
giù)] per selezionare la voce Buzzer.
∙ Per modificare l'abilitazione/inabilitazione della suoneria, utilizzare i tasti direzionali
[<(a sinistra), >(a destra)].
Suoneria di registrazione: selezionando l'opzione "ON", il sistema DVR emetterà una
suoneria durante la modalità di registrazione.
5. Per programmare la registrazione pre-evento, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in
giù)] per selezionare la voce Pre Rec (pre-registrazione).
∙ Per abilitare/inabilitare (on/off) la funzione di registrazione pre-evento, utilizzare i tasti
direzionali a [<(a sinistra), >(a destra)].
- 16 -
PRE REC (registrazione pre-evento): il sistema DVR registrerà le immagini catturate
prima dell'evento di allarme e la rilevazione di movimento. La registrazione pre-evento
viene effettuata in tempo reale anche quando la registrazione non è programmata per
essere in tempo reale. (NTSC : 30 quadri/sec, PAL: 25 quadri/sec).
Opzioni per la durata della registrazione pre-evento: OFF (non abilitata), 5 sec, 10 sec,
15 sec, 20 sec, 25 sec, 30 sec.
Se viene premuto il tasto SEARCH (ricerca) durante la registrazione pre-evento,
l'elenco non verrà visualizzato sul monitor. Quando è attiva la registrazione pre-evento,
il sistema DVR controlla continuamente il disco rigido.
6. Premere il tasto menu per uscire dalla modalità di programmazione.
5. Programmazione orario di registrazione
L'utente può programmare gli orari di registrazione in modo che il sistema DVR registri durante
tali periodi di tempo.
Per impostare le registrazioni, premere il tasto MENU per visualizzare questo menu.
Utilizzare e tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce SCHEDULE SETUP
(programmazione orario di registrazione).
Premere il tasto ENTER ( invio) per visualizzare il menu SCHEDULE SETUP (programmazione
orario di registrazione).
Figura 2-5. Programmazione orario di registrazione
Per impostare gli orari di registrazione, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)]
per selezionare il giorno della settimana.
2.
Premere il tasto ENTER (invio) per selezionare il giorno.
3.
Per spostare l'orario di inizio registrazione (ora, minuti), utilizzare i tasti direzionali [<(a
sinistra), >(a destra)].
4.
Per impostare l'orario di inizio registrazione (ora, minuti), utilizzare i tasti direzionali [∧(in
su), ∨(in giù)].
5.
Per spostare l'orario di fine registrazione (ora, minuti), utilizzare i tasti direzionali [<(a
sinistra), >(a destra)].
6.
Per impostare l'orario di fine registrazione (ora, minuti), utilizzare tasti direzionali [∧(in
su), ∨(in giù)].
7.
Per programmare l'abilitazione o inabilitazione della funzione di registrazione
programmata, utilizzare e tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)] per spostarsi
sull'opzione ON (abilita) oppure OFF (inabilità).
8.
Utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)]per selezionare l'opzione ON
(abilita) oppure OFF (inabilita).
9.
Premere il tasto ENTER (invio) per confermare la selezione.
10. Ripetere il passi da 1 al 9 per impostare le registrazioni per gli altri giorni della settimana.
11. Premere il tasto MENU per uscire dalla modalità di programmazione.
1.
- 17 -
6. Programmazione allarme
Per impostare le condizioni di attivazione della registrazione, premere il tasto MENU per
visualizzare questo menu.
Utilizzare tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce ALARM SETUP
(programmazione allarme).
Premere il tasto ENTER (invio) per visualizzare il menu di programmazione allarme sul
monitor.
Figura 2-6. Programmazione allarme
*Ingresso allarme: questo sistema DVR è dotato di 4 ingressi sensori [Allarme 1~ 4] posti sul
pannello posteriore. Nel caso di utilizzo di un sensore esterno, è necessario
selezionare la tipologia del sensore [HIGH (alta-NC)/LOW(bassa NA)] e
selezionare tra l'opzione ‘ON’ (abilita) oppure ‘OFF’ (inabilita). [Durante il
normale funzionamento, il DVR è impostato al ricevimento di un segnale
alto].
*Uscita allarme:
il DVR è dotato di un ingresso in uscita che fornisce il segnale per il
funzionamento del dispositivo esterno.
[luci, chiusura porte. sirene, ecc.…]
1. Per impostare la modalità di allarme della telecamera 1, utilizzare i tasti direzionali in [∧(in
su), ∨(in giù)] per selezionare la voce Alarm1.
∙ Per modificare la modalità di allarme, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a
destra)].
Modalità di allarme disponibili: OFF, L/ON (bassa abilitata), H/ON (alta abilitata).
2. Per impostare le modalità di allarme della telecamera 2, utilizzare i tasti direzionali [∧(in
su), ∨(in giù)] per selezionare la voce Alarm2.
∙ Per modificare le modalità di allarme, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a
destra)].
Modalità di allarme disponibili: OFF, L/ON (bassa abilitata), H/ON (alta abilitata)
3. Per impostare le modalità di allarme della telecamera 3, utilizzare i tasti direzionali [∧(in
su), ∨(in giù)] per selezionare la voce Alarm 3.
∙ Per modificare le modalità di allarme, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a
destra)].
Modalità di allarme disponibili: OFF, L/ON (bassa abilitata), H/ON (alta abilitata).
- 18 -
4. Per impostare la modalità di allarme della telecamera 4, utilizzare i tasti direzionali [∧(in
su), ∨(in giù)] per selezionare la voce Alarm 4.
∙ Per modificare le modalità di allarme, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a
destra)].
Modalità di allarme disponibili: OFF, L/ON (bassa abilitata), H/ON (alta abilitata)
5. Per impostare il segnale di allarme in uscita, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in
giù)] per selezionare la voce Alarm Out (uscita allarme).
∙ Per modificare a modalità di uscita del segnale di allarme, utilizzare i tasti direzionali
[∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce Rec. Time (orario registrazione).
6. Per impostare la durata di registrazione allarme, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in
giù)] per selezionare la voce Rec Time (orario registrazione).
∙ Per modificare la durata di registrazione allarme, utilizzare i tasti direzionali [<(a
sinistra), >(a destra)].
Sono disponibili i seguenti tempi di durata registrazione allarme: 2S, 5S, 10S, 30S, 1M,
2M, 3M, 5M, 10M, 30M
7. Premere il tasto menu per uscire dal menu di programmazione.
7. Rilevazione di movimento
Per programmare la rilevazione di movimento, premere il tasto MENU per visualizzare questo
menu.
∙ Utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce Motion Detection
(rilevazione di movimento).
∙ Premere il tasto enter (invio) per visualizzare il menu Motion Detection sul monitor.
Questo DVR è dotato della funzione di rilevazione di movimento e riconosce automaticamente i
cambiamenti che avvengono nelle immagini.
Figura 2-7. Rilevazione di movimento.
1. Per impostare la funzione di rilevazione di movimento, utilizzare i tasti direzionali [∧(in
su), ∨(in giù)] per selezionare la voce Detect (rileva).
∙ Per abilitare/inabilitare (on/off) la funzione di rilevazione di movimento utilizzare i tasti
direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
2. Per impostare la durata della registrazione alla rilevazione di movimento, utilizzare i tasti
direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce Rec. Time (durata registrazione).
∙ Per modificare la durata di registrazione attivata dalla rilevazione di movimento,
utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
I tempi selezionabili per la durata della registrazione attivata da rilevazione di
movimento sono i seguenti: 2S, 5S, 10S, 30S, 1M, 2M, 3M, 5M, 10M, 30M.
3. Per impostare la sensibilità della rilevazione del movimento, utilizzare i tasti direzionali
[∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce sensitivity (sensibilità).
∙ Per modificare il livello di sensibilità della rilevazione di movimento, utilizzare i tasti
direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
I livelli di sensibilità selezionabili sono i seguenti: 10%, 20%, 30%, 40%, 50%, 60%,
70%, 80%, 90%, 100%.
- 19 -
4. Per impostare la rilevazione di movimento dell'ingresso 1, utilizzare i tasti direzionali [∧(in
su), ∨(in giù)] per selezionare la voce CH1 Detect (rileva ING1).
∙ Per selezionare tra le opzioni ON (abilita) e OFF (inabilita), utilizzare i tasti direzionali
[<(a sinistra), >(a destra)].
5. Per selezionare la rilevazione di movimento dell'ingresso 2, utilizzare i tasti direzionali [∧(in
su), ∨(in giù)] per selezionare la voce CH2 Detect (rileva ING2).
∙ Per selezionare tra le opzioni ON (abilita) e OFF (inabilita), utilizzare i tasti direzionali
[<(a sinistra), >(a destra)].
6. Per selezionare la rilevazione di movimento dell'ingresso 3, utilizzare i tasti direzionali [∧(in
su), ∨(in giù)] per selezionare la voce CH3 Detect (rileva ING3).
∙ Per selezionare tra le opzioni ON (abilita) e OFF (inabilita), utilizzare i tasti direzionali
[<(a sinistra), >(a destra)].
7. Per selezionare la rilevazione di movimento dell'ingresso 4, utilizzare i tasti direzionali [∧(in
su), ∨(in giù)] per selezionare la voce CH4 Detect (rileva ING4).
∙ Per selezionare tra le opzioni ON (abilita) e OFF (inabilita), utilizzare i tasti direzionali
[<(a sinistra), >(a destra)].
8. Premere il tasto menu per uscire dalla modalità di programmazione.
8. Titolazione telecamere
Per impostare la titolazione delle telecamere premere il tasto MENU per visualizzare questo
menu.
∙ Utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare il titolo della telecamera.
∙ Premere il tasto enter (invio) per visualizzare il menu Camera Name (titolazione
telecamera ) sul monitor.
Il sistema è dotato di generatore di testo fino a 6 caratteri con titolazione telecamera visibile
su schermo.
Figura 2-8. Titolazione telecamera
1. Per impostare il titolo della telecamera 1, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)]
per selezionare la voce CH 1 (ING1).
∙ Premere il tasto enter (invio) per selezionare la voce CH 1 (ING1).
∙ Per selezionare la posizione dei caratteri, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra),
>(a destra)].
∙ Per modificare ciascun carattere, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)].
∙ Premere il tasto ENTER (invio) per confermare la selezione.
2. Ripetere la procedura dal passo 1 per impostare la titolazione delle altre telecamere.
3. Premere il tasto MENU per uscire dalla modalità di programmazione.
- 20 -
9. Programmazione formato video
Per impostare la modalità di visualizzazione, premere il tasto menu per visualizzare questo
menu.
∙ Utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce Display Setup
(programmazione formato video).
∙ Premere il tasto enter (invio) per visualizzare il menu Display Setup (programmazione
formato video) sul monitor.
Figura 2-9. Programmazione formato video
1. Per impostare la modalità di visualizzazione, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra),
>(a destra)].
∙ Utilizzando i tasti direzionali, il formato video verrà modificato in: PIP1, PIP2 e PIP
ciclico.
Figura 2-10. Programmazione formato video PIP1 (immagine con 1 riquadro inserito).
2. Per impostare il formato video PIP1, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a
destra)] per selezionare la voce PIP1.
∙ Per selezionare la videata principale, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] e
selezionare la voce MAIN (principale).
∙ Per modificare l'ingresso, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
∙ Per selezionare un sotto-menu, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per
selezionare la voce SUB1.
∙ Per modificare l'ingresso, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
‰ Il formato video della videata principale è a schermo pieno.
‰ Il videata SUB1 è un riquadro di piccole dimensioni posizionato all'interno della
videata principale.
Figura 2-11. Programmazione formato video PIP2 (immagine con 2 riquadri inseriti)
3. Per impostare il formato video PIP2 utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a
destra)] per selezionare la voce PIP2.
∙ Per selezionare la videata principale, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] e
selezionare la voce MAIN (principale).
∙ Per modificare l'ingresso, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
∙ Per selezionare la videata SUB1, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] e
selezionare la voce SUB1.
∙ Per modificare l'ingresso, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
∙ Per selezionare la videata SUB2, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] e
selezionare la voce SUB2.
∙ Per modificare l'ingresso, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
- 21 -
∙
∙
La formato video della videata principale è a schermo pieno.
Le videate SUB1 e SUB2 sono 2 riquadri di piccole dimensioni posizionati all'interno
della videata principale.
Figura 2-12. Programmazione formato video PIP ciclico
4. Per impostare il formato video PIP ciclico utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a
destra)] per selezionare la voce SEQ (sequenza).
∙ Per selezionare la videata principale, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] e
selezionare la voce MAIN (principale).
∙ Per modificare l'ingresso, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra), >(a destra)].
Durante la visualizzazione del formato PIP ciclico, l'ingresso principale verrà sempre
visualizzato mentre le immagini provenienti dagli altri ingressi verranno visualizzate in
sequenza.
5. Premere il tasto MENU per uscire dalla modalità di programmazione.
10. Programmazione brandeggio orizzontale/verticale
Nel sistema sono stati installati varie tipologie di protocollo sia per la ricevente (RX) che per le
telecamere dome. Quando vengono installati delle unità di brandeggio verticale/orizzontale o
delle telecamere dome, è necessario selezionarne il protocollo dal menu Pan/Tilt Setup
(programmazione brandeggio orizzontale/verticale).
Per programmare l'unità di brandeggio verticale/orizzontale, premere il tasto MENU per
visualizzare questo menu.
∙ Utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce Pan/Tilt Setup
(programmazione brandeggio oriz./vert.)
∙ Premere il tasto ENTER (invio) per visualizzare sul monitor il menu Pan/Tilt Setup
(programmazione brandeggio oriz./vert.).
Figura 2-13. Programmazione brandeggio orizzontale/verticale
1. Per selezionare la voce PAN/TILT DRIVER (unità di brandeggio vert./oriz.), utilizzare i tasti
direzionali [∧(in su), ∨(in giù)].
2. Per abilitare/inabilitare (on/off) la funzione, utilizzare i tasti direzionali [<(a sinistra),
>(a destra)].
∙ D-7720B-H1N : telecamera dome
∙ CA-PTZ102
: telecamera con unità di brandeggio oriz./vert. e zoom da interni
∙ Other (altra)
: altra telecamera
(durante la modalità dal vivo)
∙ Premere il tasto PAN (brandeggio orizzontale), TILT (brandeggio verticale), FOCUS
(messa a fuoco), CAMERA ZOOM (zoom telecamera), tasto PAN AUTO (rotazione
orizzontale automatica)
∙ Premere il numero dell'ingresso.
∙ Premere i tasti in su/in giù/a sinistra/a destra oppure la manopola shuttle per
controllare l'unità di brandeggio oriz./vert. o la telecamera dome.
- 22 -
∙
Impostare il numero identificativo (ID) della telecamera con unità di brandeggi e zoom
o della telecamera dome come illustrato di seguito:
Ingresso
ING1
ING2
ING3
ING4
Video
Numero ID
---------------------- 001
---------------------- 002
---------------------- 003
---------------------- 004
11. Altre condizioni
Per impostare il menu Other Conditions (altre condizioni), premere il tasto MENU per
visualizzarne il menu.
∙ Utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce Other Conditions
(altre condizioni).
∙ Premere il tasto ENTER (invio) per visualizzare il menu Other Conditions (altre
condizioni) sul monitor.
Figura 2-14. Altre condizioni
1. Per impostare la durata della selezione ciclica automatica e la modalità di una sequenza,
utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce auto switch
(selezione ciclica automatica).
∙ Per modificare la durata di selezione ciclica automatica, utilizzare i tasti direzionali [<(a
sinistra), >(a destra)].
∙ Temporizzazione modalità di selezione ciclica automatica: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9
secondi.
2. Per visualizzare il titolo della telecamera sul monitor, utilizzare i tasti direzionali [∧(in su),
∨(in giù)] per selezionare la voce Camera Name (titolo telecamera).
∙ Per selezionare l'opzione ON (abilita) oppure OFF (inabilita), utilizzare i tasti direzionali
[<(a sinistra), >(a destra)].
3. Per visualizzare la data e l’ora sul monitor, utilizzare tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)]
per selezionare la voce Date/Time (data/ora).
∙ Per selezionare l'opzione ON (abilita) oppure OFF (inabilita), utilizzare i tasti direzionali
[<(a sinistra), >(a destra)].
4. Per selezionare l'ingresso audio di registrazione (abilitato solo per le registrazioni a 30 fps),
utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce Audio Mute
(soppressione audio).
∙ Per selezionare l'opzione ON (abilita) oppure OFF (inabilita), utilizzare i tasti direzionali
[<(a sinistra), >(a destra)].
∙ Nel caso venga selezionata l'opzione "ON", il DVR non abiliterà’ la registrazione audio se
la velocità di registrazione impostata è di soli 30 quadri/sec.
5. Per impostare la sovrascrittura del disco rigido quando è pieno, utilizzare i tasti direzionali
[∧(in su), ∨(in giù)], in su per selezionare la voce HDD OVERWRITE (sovrascrittura disco
rigido).
∙ Per selezionare l'opzione ON (abilita) oppure OFF (inabilita), utilizzare i tasti direzionali
- 23 -
[<(a sinistra), >(a destra)].
Nel caso venga selezionata l'opzione ON (abilita), il DVR sovrascriverà il disco rigido
automaticamente quando pieno.
6. Per cancellare tutti i dati dalla Search List (elenco ricerca), utilizzare tasti direzionali [∧(in
su), ∨(in giù)] per selezionare la voce List Erase (cancella elenco).
∙ Per selezionare l’opzione YES (SI) oppure l’opzione NO, utilizzare i tasti direzionali
[<(a sinistra), >(a destra)].
∙ Selezionando l'opzione YES (si), tutti i dati presenti nell'elenco del disco rigido (orario
rilevazione movimento, orario allarme e le informazioni relative alle immagini registrate
che vengono visualizzate sul monitor verranno rimosse).
7. Per modificare le impostazioni dei dati del DVR alle impostazioni predefinite, utilizzare tasti
direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare le la voce Factory Set (impostazioni
predefinite).
∙ Per selezionare l'opzione ON (abilita) oppure (OFF) inabilita, utilizzare tasti direzionali
[<(a sinistra), >(a destra)].
8. Premere il tasto MENU per uscire dalla modalità di programmazione.
∙
12. Informazioni
Per verificare le informazioni relative al disco rigido ed al sistema, premere il tasto MENU per
visualizzare il menu.
∙ Utilizzare i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce INFORMATION
(informazioni).
∙ Premere il tasto ENTER (invio) per visualizzare il menu Informazioni sul monitor.
Figura 2-15. Informazioni
1. Per visualizzare sul monitor lo spazio rimanente sul disco rigido, utilizzare tasti direzionali in
[∧(in su), ∨(in giù)] per selezionare la voce HDD Info OSD (visualizza informazioni disco
rigido sul display).
∙ Per selezionare l'opzione ON (abilita) oppure (OFF) inabilita, utilizzare tasti direzionali
[<(a sinistra), >(a destra)].
2. Informazioni dimensioni disco rigido
∙ HDD TOT:
dimensioni totali disco rigido (il DVR è dotato di della funzione di auto
rilevazione disco rigido ).
∙ HDD USED: la dimensione dello spazio del disco rigido utilizzata.
∙ HDD REMA: la dimensione dello spazio rimanente sul disco rigido (spazio libero del
disco rigido).
3. HDD REMAIN TIME (tempo rimanente disco rigido): stima della durata di tempo di
registrazione restante nel disco rigido.
4. SYSTEM INFORMATION (informazioni sistema): indicazione della versione del hardware e
del software.
5. Premere il tasto MENU per uscire dalla modalità di programmazione.
- 24 -
Ⅲ FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA
∙
∙
∙
∙
Questo prodotto consente di registrare in modo asincrono il segnale video proveniente da 4
ingressi.
Collegare le telecamere, il monitor, i dispositivi audio ed i cavi di alimentazione al sistema DVR
(per i collegamenti del sistema DVR fare riferimento alla sezione installa le scene installazione).
Premere il tasto POWER (alimentazione) posto sul pannello posteriore del DVR per accendere il
sistema.
Verranno visualizzate sul monitor le immagini provenienti da tutte e quattro le telecamere.
1. Modalità dal vivo
Figura 3-1. Modalità dal vivo
∙
∙
∙
∙
∙
∙
∙
Il titolo di ogni telecamera viene visualizzato sullo schermo in base alle impostazioni
programmate nel menu Camera Name (titolazione telecamera) e nel sotto menu Camera
Name (titolazione telecamera) entrambi posti nel menu Other Conditions (altre
condizioni).
La data e l’orario vengono di visualizzate sullo schermo in base alle impostazioni
programmate nel menu Date/Time Setup (programmazione data ora) e nel sotto menu
omonimo entrambi posti nel menu Other Conditions (altre condizioni).
L'icona altoparlante viene visualizzata sullo schermo in base alle impostazioni programmate
alla voce Audio Mute (soppressione audio) nel menu
Other Conditions (altre
condizioni).
Il numero di settore del disco rigido è visualizzato sullo schermo.
Il sistema DVR dividerà il disco rigido a prescindere dalle dimensioni dello stesso da 0000 ~
9999 (consultare il capitolo “Playback Mode” (modalità di riproduzione), sezione
“Funzionamento del sistema”, per maggiori dettagli al riguardo).
le informazioni relative al disco rigido vengono visualizzate sullo schermo in base alle
impostazioni programmate nel menu Information (informazioni).
Nel caso di perdita segnale video, verrà visualizzata sul monitor l'indicazione "VIDEO
LOSS" (perdita segnale video) e verrà attivata la soneria di allarme.
- 25 -
2. Modalità Zoom
‰
Il tasto ZOOM può essere utilizzato sia in modalità dal vivo (schermo pieno, formato quad,
PIP1, PIP2, PIP ciclico) che in modalità di riproduzione.
Durante la visualizzazione di un menu o di un elenco ricerca sul monitor, il tasto ZOOM non
è abilitato.
Quando il DVR opera in modalità di registrazione, modalità di controllo brandeggio
orizzontale/verticale e zoom, modalità automatica e modalità fermo immagine, il tasto
ZOOM non è abilitato.
1.
Durante la modalità dal vivo:
∙ premere il tasto ZOOM per visualizzare la casella della zona zoom.
∙ spostare la casella della zona zoom nella posizione richiesta premendo i tasti direzionali.
∙ Premere il tasto ENTER (invio) per ingrandire due volte l'immagine originale.
∙ Premere nuovamente il tasto ZOOM per uscire dalla modalità zoom.
2.
Durante la modalità di riproduzione:
∙ premendo il tasto ZOOM durante la riproduzione, il riquadro in alto a sinistra dello
schermo verrà visualizzato nel formato video quad, ingrandito due volte.
∙ premendo il tasto di altri ingressi, il monitor visualizzerà le immagini provenienti dagli
ingressi selezionati in modalità quad, ingranditi due volte.
∙ Premere nuovamente il tasto ZOOM per uscire dalla modalità zoom.
3. Modalità ciclica (Modalità automatica)
‰
Il tasto AUTO può essere utilizzato durante la modalità dal vivo (schermo pieno, formato
quad, PIP 1, PIP2, PIP ciclico).
Durante la visualizzazione di un menu o di un elenco ricerca sul monitor, il tasto AUTO non
è abilitato.
Quando il DVR opera in modalità di registrazione, modalità di controllo brandeggio
orizzontale/verticale e zoom, modalità zoom e modalità fermo immagine, il tasto AUTO
non è abilitato.
∙ Premere il tasto AUTO per attivare la selezione ciclica automatica. (Ingresso 1 →
Ingresso 2 → Ingresso 3 → Ingresso 4 )
∙ La durata di tempo dwell di ogni ingresso dipende dalla programmazione impostata nel
sotto menu Auto Switch (selezione ciclica automatica) posto nel menu Other Conditions
(altre condizioni).
4. Modalità di registrazione
‰
Il tasto RECORD (registrazione) può essere utilizzato sia nella modalità dal vivo (schermo
pieno, formato quad, PIP 1, PIP2, PIP ciclico) che nella modalità zoom, modalità automatica
e modalità fermo immagine.
Durante la visualizzazione di un menu o di un elenco ricerca sul monitor, il tasto RECORD
(registrazione) non è abilitato.
Quando il DVR opera in modalità di riproduzione e modalità di controllo brandeggio
orizzontale/verticale e zoom, il tasto RECORD (registrazione) non è abilitato.
- 26 -
1.
Registrazione di base
∙ Premendo il tasto RECORD (registrazione), il LED REC si illuminerà ed inizierà la
registrazione.
∙ Nel caso di perdita di segnale video durante la registrazione, pur continuando la
registrazione, l'indicazione ‘VIDEO LOSS’ (perdita segnale video) verrà visualizzato
sullo schermo e verrà attivata la soneria d'allarme.
∙ Premendo il tasto menu durante la registrazione, verrà visualizzato il menu principale
sullo schermo e la modalità di registrazione verrà commutata a modalità dal vivo.
∙ Premere nuovamente il tasto RECORD (registrazione) per cessare le registrazione. Il
LED REC si spegnerà.
Figura 3-2. Modalità di registrazione
2.
Registrazione programmata
∙ la registrazione programmata verrà effettuata in base alle impostazioni programmate
nel menu Schedule Setup (programmazione di registrazione).
3. Registrazione attivata da evento di allarme
∙ la registrazione di allarme verrà effettuata in base alle impostazioni programmate nel
menu ALARM Setup (programmazione allarme).
∙ la registrazione di allarme viene attivata dalle seguenti condizioni:
‰ attivazione terminale di ingresso di allarme tramite sensore di allarme
‰ rilevazione di movimento telecamera.
Nel caso di evento di allarme:
∙ Il sistema DVR attiva la registrazione di allarme solo per l'ingresso in stato di allarme.
∙ l'indice del segnale di allarme viene automaticamente immagazzinato nella memoria del
sistema all'inizio della registrazione di allarme. Consultare la sezione "Riproduzione"
riguardo alla ricerca degli indici.
∙ al termine della registrazione di allarme, il sistema attiverà il formato video quad.
Se il DVR è stato impostato per la registrazione pre-allarme, le registrazioni pre-allarme
verranno effettuate per la durata di tempo impostata all'opzione Pre Rec (registrazione
pre-allarme).
Nel caso di ricevimento di un nuovo segnale di allarme durante la modalità di
registrazione allarme, le immagini provenienti dal nuovo ingresso in stato di
allarme verranno registrate al termine della registrazione del primo allarme.
- 27 -
4.
Registrazione attivata da rilevazione di movimento.
∙ La registrazione attivata da rilevazione di movimento viene eseguita in base alle
impostazioni programmate nel menu Motion Detection (rilevazione di movimento).
‰ Durante la modalità di registrazione di allarme, il DVR eseguirà la registrazione
dell'evento di allarme per tutta la durata di tempo impostata anche quando questa
dovesse superare l'orario di inizio di una registrazione programmata. La registrazione
verrà eseguita fin tanto che viene rilevato movimento nella zona di rilevazione.
Al termine della rilevazione di movimento, il sistema eseguirà la registrazione
dell'evento di allarme per la durata di tempo impostata alla voce Rec Time (durata
registrazione).
‰ La registrazione programmata ha priorità sulla registrazione manuale.
‰ Quando l'orario di inizio impostato nel menu Schedule Setup (programmazione
registrazioni) per una registrazione programmata coincide con l'esecuzione di una
registrazione manuale, quest'ultima verrà terminata nello stesso momento di inizio della
registrazione programmata.
5. Modalità di riproduzione
‰
Il tasti PLAY (riproduzione) e SEARCH (ricerca) sono abilitati durante la visualizzazione dei
menu sul monitor.
Questi tasti non sono abilitati quando il DVR opera in modalità di registrazione, modalità
fermo immagine, modalità zoom e modalità di controllo brandeggio orizzontale/verticale e
zoom.
Premere il tasto SEARCH (ricerca) ed il tasto PLAY/PAUSE (riproduci/pausa) per
visualizzare i dati relativi alle immagini registrate sul disco rigido.
1.
Riproduzione tramite l'utilizzo del tasto SEARCH (ricerca).
Questo DVR è dotato della funzione di riproduzione da elenco che consente il facile
reperimento delle immagini in base alla data e l'ora.
Questo DVR consente di memorizzare fino a 6.0000 dati (50 pagine) e di
visualizzare questo elenco sullo schermo.
∙ Premere il tasto SEARCH (ricerca) per visualizzare il menu di selezione Play List
(elenco per la riproduzione) illustrato di seguito.
Figura 3-3. Menu di selezione Play List
‰
DATE (data)
TIME (ora)
DUR (durata)
TY (tipo)
*/#
‰
TOTAL (totale)
‰
‰
‰
‰
:
:
:
:
:
data della registrazione
ora della registrazione
durata della registrazione
tipologia della registrazione
* - pagina attuale
# - pagine totali
: numero indice dati totali
- 28 -
‰
CURRENT (corrente) : numero indice attuale/corrente
Figura 3-4. Riassunto delle tipologie di registrazione
∙
∙
∙
∙
Premere i tasti direzionali [∧(in su), ∨(in giù)] per posizionarsi sulla riga delle
immagini registrate richieste.
‰ Una pagina è composta da 120 righe di dati registrati.
‰ Premere il tasto "Right/Left" (destra/sinistra) per saltare alla pagina successiva
dell'elenco (120 righe).
Premere il tasto PLAY/PAUSE (riproduzione/pausa) per iniziare la riproduzione.
‰ Premere il tasto PLAY/PAUSE (riproduzione/pausa) per mettere visualizzare la
riproduzione in pausa
‰ Premere nuovamente il tasto PLAY/PAUSE (riproduzione/pausa) per riavviare la
riproduzione.
Nel caso di mancanza di dati video durante la riproduzione, verrà visualizzata sul
monitor l'indicazione "NO VID" (assenza video).
Premere il tasto STOP per cessare la riproduzione.
Figura 3-5. Modalità di riproduzione
‰
Funzione Find List (trova elenco) tramite orario e data in modalità di ricerca.
∙ La funzione find list (trova elenco) consente di trovare le immagini che si desidera
riprodurre in base alla data specificata.
∙ Premere il tasto SEARCH (ricerca) per visualizzare l'elenco delle immagini
disponibili per la riproduzione (play list).
∙ Premere il tasto MENU per visualizzare il menu Find List (trova elenco) sullo
schermo.
∙ Utilizzare i tasti direzionali per modificare/inserire la data e l'ora richiesta per la
ricerca.
∙ Spostarsi utilizzando <, > e selezionare utilizzando ^, v.
∙ Premere il tasto ENTER (invio) per eseguire la ricerca e visualizzare l'elenco delle
- 29 -
immagini registrate alla data e all'ora richiesta.
2.
3.
4.
5.
6.
Riproduzione tramite l'utilizzo del tasto PLAY/PAUSE (riproduci/pausa).
Per eseguire la riproduzione:
∙ premere il tasto PLAY/PAUSE (riproduci/pausa), la modalità di visualizzazione verrà
modificata alla modalità di riproduzione.
∙ la immagini disponibili per la riproduzione varieranno in base al numero di settore del
disco rigido che verrà visualizzato sullo schermo in modalità dal vivo.
‰ Questo sistema DVR dividerà da 0000 ~ 9999 il disco rigido a prescindere dalla sua
dimensione.
Nel caso il numero di settore del disco rigido non venisse visualizzato sullo schermo,
verificare
le
impostazioni
del
menu
Information
(informazioni):
(MenuÆInformationÆ HDD Info OSD : ON).
‰ Utilizzare la funzionalità Jog & Shuttle per muovere il numero di settore del disco
rigido.
- Unità 100: ruotando a manopola shuttle (1) a destra(+)/sinistra(-) fino alla fine
- Unità 50: ruotando la manopola shuttle (1) a destra (+)/sinistra(-) fino a metà
- Un numero: ruotando la manopola Jog (2) a destra(+)/sinistra(-)
Riproduzione lenta (fermo immagine)
∙ Premere il tasto SLOW (lentamente) durante la riproduzione per attivare la modalità di
riproduzione lenta del DVR.
‰ Premendo il tasto SLOW (lentamente) durante la riproduzione lenta, la riproduzione
verrà ulteriormente rallentata.
‰ Sono disponibili le seguenti modalità di riproduzione lenta: 2, 3, 4, 5, 6, 7,8, 9, 10.
∙ premere il tasto STOP per cessare la riproduzione lenta.
Pausa riproduzione
∙ premere il tasto PLAY/PAUSE (riproduci/pausa) durante la riproduzione per mettere in
pausa la riproduzione.
∙ premere nuovamente il tasto PLAY/PAUSE (riproduci/pausa)
per riavviare la
riproduzione.
Riproduzione indietro
∙ ruotare la manopola shuttle a sinistra durante la riproduzione per avviare la
riproduzione indietro.
Regolazione della velocità di riproduzione
La manopola shuttle può essere utilizzata per regolare della velocità di riproduzione del
sistema. La velocità di riproduzione varierà in base allo spostamento della manopola
shuttle.
∙ velocità di riproduzione avanti: 2×, 4×, 8×, 16×, 32×
∙ velocità di riproduzione indietro: 2×, 4×, 8×, 16×, 32×
6. Modalità fermo immagine
‰
Il tasto FREEZE (fermo immagine) è abilitato in modalità dal vivo (schermo pieno, formato
quad, formato PIP1, formato PIP2, PIP ciclico).
Il tasto FREEZE (fermo immagine) non è abilitato durante la visualizzazione di un menu o
di un elenco di ricerca dati sul monitor.
Questo tasto non è abilitato quando il DVR opera in modalità di registrazione, modalità di
controllo brandeggio orizzontale/verticale e zoom o in modalità zoom.
∙
Premendo il tasto FREEZE (fermo immagine) durante la modalità dal vivo verrà attivato il
fermo immagine.
- premendo il tasto corrispondente ad uno degli ingressi (ING1, ING2, ING3, ING4)
durante la modalità dal vivo attiverà il fermo immagine dell'immagine proveniente
dall'ingresso selezionato.
- 30 -
-
il fermo immagine delle immagini provenienti da un dato ingresso verrà attivato ogni
volta che viene premuto il tasto corrispondente allo stesso con indicazione del numero
dell'ingresso sul monitor attiva o inattiva.
premere nuovamente il tasto FREEZE (fermo immagine) per uscire dalla modalità
fermo immagine.
7. Controllo brandeggio orizzontale/verticale e zoom
‰
I tasti PAN (brandeggio orizzontale), TILT (brandeggio verticale), PAN AUTO (rotazione
orizzontale automatica), CAMERA ZOOM (zoom telecamera) e FOCUS (messa a fuoco)
sono abilitati sia in modalità dal vivo (schermo pieno, formato quad, formato PIP1, PIP2, e
PIP ciclico), in modalità di selezione ciclica, in modalità zoom che in modalità fermo
immagine.
Il tasto per il controllo PAN/TILT/ZOOM (brandeggio orizzontale/verticale/zoom) non è
abilitato durante la visualizzazione di un menu o di un elenco di ricerca dati sul monitor.
Questi tasti non sono abilitati quando il DVR opera in modalità di registrazione o modalità di
riproduzione.
∙ spegnere il DVR e collegare la porta per RS-485 posta sul pannello posteriore del DVR
all'unità di brandeggio orizzontale/verticale od alla telecamera dome.
∙ accendere nuovamente il sistema e selezionare il modello del brandeggio
orizzontale/verticale e zoom dal menu PAN/TILT SETUP (programmazione brandeggio
verticale/orizzontale).
∙ Selezionare il tasto di controllo del brandeggio orizzontale/verticale e zoom (PAN
(movimento orizzontale), TILT (movimento verticale), PAN AUTO (rotazione
orizzontale automatica), CAMERA ZOOM (zoom telecamera) e FOCUS (messa a
fuoco).
∙ Per controllare i brandeggi, zoom e messa a fuoco è necessario attivare la modalità
PAN/TILT CONTROL del DVR che consentirà di visualizzarne il funzionamento (fare
riferimento al seguente riepilogo).
∙ Premere il tasto ingresso corrispondente all'ingresso che si desidera controllare.
∙ Controllare il brandeggio orizzontale/verticale, lo zoom e la messa a fuoco utilizzando i
tasti direzionali In su/In giù/A sinistra/A destra o ruotando la manopola shuttle.
∙ Per uscire dalla modalità di controllo brandeggio orizzontale/verticale/zoom, premere lo
stesso tasto di controllo che attiverà la modalità di funzionamento dal vivo.
- 31 -
‰
Impostare il numero identificativo della telecamera con brandeggio orizzontale/verticale e
zoom o della telecamera dome come segue:
Ingresso video
Numero ID
CH1 ---------------------- 001
CH2 ---------------------- 002
CH3 ---------------------- 003
CH4 ---------------------- 004
‰
Riepilogo delle modalità di controllo
∙
PAN ON (brand. oriz. abil.)
∙
TILT ON (brand. vert. abil.)
∙
FOC ON (messa a fuoco abil.)
∙
AUTO ON (automatica abil.)
∙ ZOOM ON (zoom abilitato)
brandeggio orizzontale/verticale.
------Controllo brand. oriz. (a destra - a sinistra)
------Controllo brandeggio vert. (in su–in giù)
------Controllo messa a fuoco (a destra- a sinistra)
------Rotazione oriz. automatica
------Controllo zoom telec. (a sinistra–a destra)
- 32 -
Ⅳ INSTALLAZIONE
1. Collegamento dei dispositivi al sistema DVR
Collegare le telecamere, i dispositivi audio ed i cavi di alimentazione al sistema DVR come
illustrato di seguito nella Figura 4-1.
MONITOR
TELECAMERA #1
Uscita AUDIO
a connettore BNC ingresso VIDEO
▶
Fino a 4 telecamere
a connettore RCA ingresso AUDIO
▲
▼
Uscita MONITOR
▶
MICROFONO
a connettore ingresso ALLARME
▶
a uscita VIDEO
a connettore uscita ALLARME
SENSORE#1
◀
▼
SIRENA
MONITOR SECONDARIO
Figura 4-1. Collegamento dei dispositivi
- 33 -
Controllo brandeggio oriz/vert. e
zoom telecamera (RS-485)
▼
2. Collegamento agli ingressi e uscite di allarme
Eseguire i collegamenti agli ingressi ed alle uscite di allarme come illustrato nella figura 42.
Ingresso Allarme # 1 Ingresso Allarme # 2 Ingresso Allarme # 3
(+ , -)
(+ , -)
(+ , -)
Ingresso Allarme # 4
(+ , -)
Uscita Allarme
(NC, MASSA, NA)
Figura 4-2. Collegamenti ingressi e uscite di allarme
3. Collegamento della porta RS-485
Collegare la porta RS-485 come illustrato nella figura 4-3.
(+. .-)
Figura 4-3. Collegamenti RS-485
- 34 -
4. Collegamenti telecamere con unità di controllo brandeggi/zoom o
telecamere dome
Collegare le telecamere con unità di controllo brandeggio orizzontale/verticale e zoom o le
telecamere dome come illustrato nella figura 4-4.
Controllo linea RS-485
Ingresso VIDEO telecamera
Figura 4-4. Collegamenti delle telecamere con unità di controllo brandeggi e zoom
o delle telecamere dome
∙
Consultare la sezione
funzionamento.
"Controllo
brandeggio
- 35 -
verticale/orizzontale
e
zoom"
per
il
Ⅴ APPENDICE
1. Rimozione unita' di disco rigido
∙
∙
Verifica delle stato del disco rigido: MenuÆInformation
Inserimento ed espulsione di un disco rigido rimovibile.
1. Spegnere l'alimentazione del DVR
2. Rilasciare il selettore di bloccaggio dell'unità di disco rigido posto davanti al rack
rimovibile.
3. Spingere verso l'alto la maniglia e tirare per estrarre la custodia dall'alloggiamento del
DVR.
4. Aprire la copertura della custodia e cambiare l'unità di disco rigido.
5. Regolare il ponticello dell'unità di disco rigido come primario (Master) oppure Single
(singola).
6. Inserire la custodia rigida nel DVR spingendola lentamente.
7. Assicurare l'unità di disco rigido tramite il selettore di bloccaggio ed accende
l'alimentazione del DVR.
Utilizzo di unità di disco rigido rimovibili
Utilizzo di unità di disco rigido fisse
Figura 5-1. Procedura per il collegamento di unità di disco rigido rimovibili.
Verifiche: ispezionare i seguenti elementi prima di iniziare le registrazioni con il DVR.
∙
∙
∙
∙
∙
Accensione delle telecamere, monitor e DVR.
Verifica visualizzazione telecamere sul monitor.
Verifica visualizzazione ora e data sul monitor.
Verifica stato di registrazione del giorno precedente, retrocessione e riproduzione dei
dati registrati.
Verifica dell'ora e della data di registrazione visualizzati sul monitor.
- 36 -
2. Tabella tempi di registrazione
‰
Tabella tempi di registrazione per disco rigido, frequenza quadri e modalità di
registrazione.
Mod. registrazione
Capacità disco fisso
40 GB
80 GB
‰
Frequenza quadri
1 fps
2 fps
3 fps
PAL
437 ore
210 ore
140 ore
NTSC
525 ore
265 ore
176 ore
PAL
875 ore
420 ore
281 ore
NTSC
1050 ore
530 ore
352 ore
Qualità video (con tempo reale)
Super
Alta
Normale
34 ore
42 ore
54 ore
70 ore
88 ore
111 ore
Tabella tempi di registrazione basati su disco rigido da 40 GB e 80 GB
Figura 5-2. Tabella tempi di registrazione
∙
∙
∙
La qualità di registrazione viene impostata nel menu System Setup (programmazione
sistema).
I dati indicati nella tabella di cui sopra si riferiscono ad un segnale video standard.
Eventuali variazioni sono relative alla tipologia delle immagini in ingresso.
- 37 -
3. Soluzioni in caso di difficoltà
Durante l'utilizzo del DVR si possono verificare delle situazioni inaspettate che producono
problemi al sistema. In molti casi queste difficoltà possono essere risolte tramite l'utilizzo
della seguente tabella di verifica.
Sintomo
Le immagini non vengono
visualizzate sul monitor.
Area di verifica
Azione
✴
Controllare
i
collegamenti
tra
telecamera ed il DVR. [Linea
alimentazione e video]
la ✴
di
✴
Controllare il collegamento tra il DVR ed
il monitor.
Consultare
istruzioni.
il
DVR in modalità di registrazione.
Non
viene
attivata
la ✴
registrazione su evento di
✴
allarme.
Controllare i collegamenti di allarme.
✴
Consultare
la
sezione
"Programmazione Allarme" del
manuale di istruzioni.
Non
viene
attivata
la ✴
registrazione su rilevazione
di movimento.
Controllare i parametri impostati nel ✴
menu Motion Detection (rilevazione
movimento)
Consultare
la
sezione
"Rilevazione di movimento" del
manuale di istruzioni.
La riproduzione non viene ✴
eseguita in modalità di
riproduzione.
*Viene visualizzata l'indicazione "NO ✴
VID" (assenza video) alla fine della
registrazione dei dati.
Consultare la sezione "Modalità
di riproduzione" del manuale di
istruzioni.
I comandi del brandeggio ✴
orizzontale/verticale e lo
zoom non rispondono.
Controllare la linea dati [RS-485] tra il ✴
DVR e la telecamera con brandeggio
orizzontale/verticale e zoom.
✴
Controllare il numero identificativo (ID)
della
telecamera
con
brandeggio
orizzontale/verticale e zoom.
Consultare
istruzioni.
✴
✴
[Registrazione
allarme/rilevazione
programmata]
attivata
da
movimento, ✴
Controllare i parametri impostati nel
menu Alarm Setup (programmazione
allarme) [opzione Alarm type (tipologia
allarme)]
Annullare
la
registrazione.
il
fine
di
Premendo
il
tasto ✴
non
si
PLAY/PAUSE
✴
ottiene alcuna attività.
✴
Attendere
la
registrazione.
manuale
modalità
manuale
della
di
di
Consultare la sezione "Controllo
brandeggio
orizzontale/verticale e zoom"
del manuale di istruzioni.
Selezionare
il
modello
nel
menu
Pan/Tilt
Setup
(Programmazione
brandeggio orizzontale/verticale)
Controllare la programmazione eseguita ✴
per la registrazione programmata o per
la registrazione attivata da rilevazione di
movimento.
Il telecomando non funziona
per la durata della registrazione
attivata
da
rilevazione
di
movimento.
✴
Per accedere al Menu o cessare
la registrazione, premere i tasti
RECORD e MENU velocemente.
Quando il disco rigido è ✴
pieno.
Viene visualizzata l'indicazione "REC (H ✴
F): HF HDD Full" (disco rigido HF
pieno)
Sostituire l'unità di disco rigido
o
riprogrammare
il
menu
Other
Conditions
(altre
condizioni) per la sovrascrittura
del disco rigido.
Vengono
visualizzate ✴
soltanto le immagini dal
vivo [pur premendo il tasto
PLAY/PAUSE
(riproduci/pausa)]
Controllare i collegamenti tra il DVR ✴
[Uscita Monitor] ed il Monitor
Consultare
il
installazione.
In modalità di registrazione ✴
non è abilitato il controllo
remoto.
- 38 -
manuale
di
4. Specifiche tecniche
Video
Ingresso
4 ingressi (BNC)
NTSC/PAL
Audio
Ingresso
1 ingresso (mono)
Visualizzazione
Velocità
tempo reale (4 ingressi)
Formato video
Registrazione
pieno, quad , PIP (immagine dentro immagine)
Velocità
tempo reale (4 ingressi)
Risoluzione
360x480, 720x480
Metodo di compressione
MPEG-II
Dimensione immagine
3k (360x480)
5k (720x480)
Modalità
Rilevazione movimento, sensore, programmata
Riproduzione
Display
Si
Monitor
Uscita
1 Monitor (RCA)
1 Video (RCA)
1 Audio (RCA)
Controlli
Ingresso sensore
4 punti
Uscita relè
2 punti
Brandeggio oriz./vert./zoom
Altre
Sistema operativo
4 ingressi
RTOS (pSOS)
Alimentazione
AC 100 ~ 240V, 50/60 Hz
Consumo
50W
Temperatura di
funzionamento
41˚ ~ 104˚ F (5˚ ~ 40˚ C)
Umidità relativa
Massimo 80%
Dimensioni
420(L) X 82(A) X 350(P) mm
16.5(L) X 3.2(A) X 13.8(P) pollici
Peso
dell'unità
(inclusa
unità disco rigido)
‰
6.7 Kg (18.8 libre)
Le specifiche e l'aspetto esteriore del prodotto sono soggette a variazione senza necessità
di preavviso.
- 39 -
- 40 -
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement