Visualizza il manuale
Manuale di istruzioni
Conservare questo Manuale per riferimenti futuri.
IT
2
Sommario
Sommario
PRECAUZIONI ....................................5
Benvenuti ......................................... 7
Contenuto della confezione .......................
Informazioni sui dischi in dotazione ........
Informazioni sul software DAW
in dotazione ...............................................
Informazioni sul software di utility ..........
Aggiornamenti del firmware ......................
Informazioni sul Manuale di istruzioni ....
Convenzioni utilizzate nel Manuale ..........
7
7
7
7
8
8
8
Superficie di controllo e pannello
posteriore ........................................ 9
Superficie di controllo ................................. 9
Pannello posteriore .................................... 16
Installazione di una scheda opzionale .... 18
Operazioni di base ....................... 19
Informazioni sul display ........................... 19
Selezione delle pagine del display ............ 20
Interfaccia del display ............................... 20
Selezione dei layer ...................................... 21
Selezione dei canali .................................... 22
Selezione delle modalità fader .................. 22
Misurazione ................................................ 23
Collegamento e configurazione .... 25
Collegamenti .............................................. 25
Collegamento e configurazioni
del word clock ......................................... 27
Assegnazione di input e output ............... 29
Sezione didattica ........................... 31
Assegnazione di ingressi e uscite ............. 31
Impostazione dei livelli degli ingressi ..... 32
Accoppiamento dei canali ........................ 33
Impostazione del routing ......................... 33
Equalizzazione dei segnali di ingresso .... 35
Utilizzo della libreria EQ .......................... 36
Compressione dei segnali di ingresso ..... 37
Utilizzo degli effetti interni ...................... 38
Registrazione nel software DAW
attraverso la porta USB .......................... 39
Regolazione dei livelli di monitoraggio
dal DAW .................................................. 41
01V96i Manuale di istruzioni
Utilizzo delle memorie scena ...................
Modifica dei nomi dei canali ...................
Creazione di un layer personalizzato
con combinazione di canali
(layer assegnabile dall'utente) ...............
Utilizzo dell'oscillatore ..............................
Uso dei tasti definiti dall'utente ...............
Utilizzo del blocco delle operazioni ........
Inizializzazione ..........................................
42
43
44
45
46
47
48
Risoluzione dei problemi ............... 49
Messaggi di errore ........................ 51
Sommario del Manuale
di riferimento .................................54
Specifiche tecniche ........................ 55
Specifiche generali .....................................
Librerie ........................................................
Specifiche ingresso analogico ..................
Specifiche dell'uscita analogica ................
Specifiche ingresso digitale ......................
Specifiche uscita digitale ...........................
Specifiche SLOT I/O .................................
Specifiche I/O MIDI/USB/
WORD CLOCK .....................................
Dimensioni .................................................
55
60
61
61
62
62
63
64
64
Opzioni .......................................... 65
Montaggio su rack della console 01V96i
utilizzando il Kit per il montaggio
su rack RK1 ............................................. 65
Indice ............................................. 66
01V96i Diagramma a blocchi
............................................. Fine del Manuale
01V96i Diagramma dei livelli
............................................. Fine del Manuale
• Explanation of Graphical Symbols
CAUTION
RISK OF ELECTRIC SHOCK
DO NOT OPEN
CAUTION: TO REDUCE THE RISK OF
ELECTRIC SHOCK, DO NOT REMOVE
COVER (OR BACK). NO USER-SERVICEABLE
PARTS INSIDE. REFER SERVICING TO
QUALIFIED SERVICE PERSONNEL.
The lightning flash with arrowhead symbol
within an equilateral triangle is intended to
alert the user to the presence of uninsulated
“dangerous voltage” within the product’s
enclosure that may be of sufficient magnitude
to constitute a risk of electric shock to persons.
The exclamation point within an equilateral
triangle is intended to alert the user to the
presence of important operating and maintenance (servicing) instructions in the literature
accompanying the product.
The above warning is located on the rear
of the unit.
IMPORTANT SAFETY INSTRUCTIONS
1
2
3
4
5
6
7
8
9
Read these instructions.
Keep these instructions.
Heed all warnings.
Follow all instructions.
Do not use this apparatus near water.
Clean only with dry cloth.
Do not block any ventilation openings. Install in
accordance with the manufacturer’s instructions.
Do not install near any heat sources such as
radiators, heat registers, stoves, or other apparatus (including amplifiers) that produce heat.
Do not defeat the safety purpose of the polarized or grounding-type plug. A polarized plug
has two blades with one wider than the other. A
grounding type plug has two blades and a third
grounding prong. The wide blade or the third
prong are provided for your safety. If the provided plug does not fit into your outlet, consult
an electrician for replacement of the obsolete
outlet.
WARNING
TO REDUCE THE RISK OF FIRE OR ELECTRIC SHOCK,
DO NOT EXPOSE THIS APPARATUS TO RAIN OR MOISTURE.
10 Protect the power cord from being walked on or
pinched particularly at plugs, convenience
receptacles, and the point where they exit from
the apparatus.
11 Only use attachments/accessories specified by
the manufacturer.
12 Use only with the cart, stand,
tripod, bracket, or table specified by the manufacturer, or
sold with the apparatus.
When a cart is used, use caution when moving the cart/
apparatus combination to
avoid injury from tip-over.
13 Unplug this apparatus during lightning storms
or when unused for long periods of time.
14 Refer all servicing to qualified service personnel. Servicing is required when the apparatus
has been damaged in any way, such as powersupply cord or plug is damaged, liquid has been
spilled or objects have fallen into the apparatus,
the apparatus has been exposed to rain or moisture, does not operate normally, or has been
dropped.
FCC INFORMATION (U.S.A.)
1. IMPORTANT NOTICE: DO NOT MODIFY THIS UNIT!
This product, when installed as indicated in the instructions contained in this manual, meets FCC requirements. Modifications not
expressly approved by Yamaha may void your authority, granted by
the FCC, to use the product.
2. IMPORTANT: When connecting this product to accessories and/
or another product use only high quality shielded cables. Cable/s
supplied with this product MUST be used. Follow all installation
instructions. Failure to follow instructions could void your FCC
authorization to use this product in the USA.
3. NOTE: This product has been tested and found to comply with the
requirements listed in FCC Regulations, Part 15 for Class “B” digital
devices. Compliance with these requirements provides a reasonable level of assurance that your use of this product in a residential
environment will not result in harmful interference with other electronic devices. This equipment generates/uses radio frequencies
and, if not installed and used according to the instructions found in
the users manual, may cause interference harmful to the operation
of other electronic devices. Compliance with FCC regulations does
not guarantee that interference will not occur in all installations. If
this product is found to be the source of interference, which can be
determined by turning the unit “OFF” and “ON”, please try to eliminate the problem by using one of the following measures:
Relocate either this product or the device that is being affected by
the interference.
Utilize power outlets that are on different branch (circuit breaker or
fuse) circuits or install AC line filter/s.
In the case of radio or TV interference, relocate/reorient the
antenna. If the antenna lead-in is 300 ohm ribbon lead, change the
lead-in to co-axial type cable.
If these corrective measures do not produce satisfactory results,
please contact the local retailer authorized to distribute this type of
product. If you can not locate the appropriate retailer, please contact Yamaha Corporation of America, Electronic Service Division,
6600 Orangethorpe Ave, Buena Park, CA90620
The above statements apply ONLY to those products distributed by
Yamaha Corporation of America or its subsidiaries.
* This applies only to products distributed by YAMAHA CORPORATION OF AMERICA.
ADVARSEL!
Lithiumbatteri—Eksplosionsfare ved fejlagtig håndtering. Udskiftning
må kun ske med batteri af samme fabrikat og type. Levér det brugte
batteri tilbage til leverandoren.
VARNING
Explosionsfara vid felaktigt batteribyte. Använd samma batterityp eller
en ekvivalent typ som rekommenderas av apparattillverkaren.
Kassera använt batteri enligt fabrikantens instruktion.
VAROITUS
Paristo voi räjähtää, jos se on virheellisesti asennettu. Vaihda paristo
ainoastaan laitevalmistajan suosittelemaan tyyppiin. Hävitä käytetty
paristo valmistajan ohjeiden mukaisesti.
(lithium caution)
NEDERLAND / THE NETHERLANDS
• Dit apparaat bevat een lithium batterij voor geheugen back-up.
• Raadpleeg uw leverancier over de verwijdering van de batterij op het
moment dat u het apparaat ann het einde van de levensduur of
gelieve dan contact op te nemen met de vertegenwoordiging van
Yamaha in uw land.
• For the removal of the battery at the moment of the disposal at the
end of life please consult your retailer or Yamaha representative
office in your country.
• Gooi de batterij niet weg, maar lever hem in als KCA.
• Do not throw away the battery. Instead, hand it in as small chemical
waste.
(lithium disposal)
This product contains a battery that contains perchlorate material.
Perchlorate Material—special handling may apply,
See www.dtsc.ca.gov/hazardouswaste/perchlorate.
(Perchlorate)
This product contains a high intensity lamp that contains
a small amount of mercury. Disposal of this material
may be regulated due to environmental considerations.
For disposal information in the United States, refer to
the Electronic Industries Alliance web site:
www.eiae.org
* This applies only to products distributed by
YAMAHA CORPORATION OF AMERICA.
COMPLIANCE INFORMATION STATEMENT
(DECLARATION OF CONFORMITY PROCEDURE)
Responsible Party : Yamaha Corporation of America
Address : 6600 Orangethorpe Ave., Buena Park, Calif.
90620
Telephone : 714-522-9011
Type of Equipment : Digital Mixing Console
Model Name : 01V96i
This device complies with Part 15 of the FCC Rules.
Operation is subject to the following two conditions:
1) this device may not cause harmful interference, and
2) this device must accept any interference received including interference that may cause undesired operation.
See user manual instructions if interference to radio reception is suspected.
* This applies only to products distributed by
YAMAHA CORPORATION OF AMERICA.
• This apparatus contains a lithium battery for memory back-up.
* This applies only to products distributed by
YAMAHA CORPORATION OF AMERICA.
(class B)
(mercury)
(FCC DoC)
IMPORTANT NOTICE FOR THE UNITED KINGDOM
Connecting the Plug and Cord
WARNING: THIS APPARATUS MUST BE EARTHED
IMPORTANT. The wires in this mains lead are coloured in accordance with the following code:
GREEN-AND-YELLOW : EARTH
BLUE
: NEUTRAL
BROWN
: LIVE
As the colours of the wires in the mains lead of this apparatus may not
correspond with the coloured markings identifying the terminals in
your plug proceed as follows:
The wire which is coloured GREEN-and-YELLOW must be connected
to the terminal in the plug which is marked by the letter E or by the
safety earth symbol
or colored GREEN or GREEN-and-YELLOW.
The wire which is coloured BLUE must be connected to the terminal
which is marked with the letter N or coloured BLACK.
The wire which is coloured BROWN must be connected to the terminal which is marked with the letter L or coloured RED.
(3 wires)
PRECAUZIONI
LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DI CONTINUARE
* Conservare questo manuale in un luogo sicuro per future consultazioni.
AVVERTENZA
Attenersi sempre alle precauzioni di base indicate di seguito per evitare il rischio di lesioni gravi o addirittura di morte
conseguente a scosse elettriche, cortocircuiti, danni, incendi o altri pericoli. Tali precauzioni includono, fra le altre,
quelle indicate di seguito:
Alimentazione/cavo di alimentazione
Esposizione all'acqua
• Non posizionare il cavo di alimentazione in prossimità di fonti di calore,
quali radiatori o caloriferi. Non piegarlo eccessivamente né danneggiarlo.
Non posizionare oggetti pesanti sul cavo, né collocarlo in luoghi dove potrebbe
essere calpestato.
• Utilizzare solo la tensione corretta specificata per il dispositivo. La tensione
necessaria è indicata sulla piastrina del nome dell'unità.
• Utilizzare solo il cavo di alimentazione o la spina elettrica in dotazione.
Se si intende utilizzare il dispositivo in un paese diverso da quello di acquisto,
il cavo di alimentazione fornito potrebbe non essere utilizzabile. Per ulteriori
informazioni, contattare il rivenditore Yamaha.
• Non esporre il dispositivo alla pioggia, non usarlo vicino all'acqua o in ambienti
umidi o bagnati né sistemare su di esso contenitori di liquidi (ad es. tazze,
bicchieri o bottiglie) che possano riversarsi in una qualsiasi delle aperture.
In caso di infiltrazione di liquido all'interno del dispositivo, come ad esempio
acqua, spegnere immediatamente lo strumento e scollegare il cavo di
alimentazione dalla presa CA. Richiedere quindi l'assistenza di un tecnico
autorizzato Yamaha.
• Non inserire o rimuovere la spina elettrica con le mani bagnate.
Esposizione al fuoco
• Non appoggiare sullo strumento oggetti con fiamme vive, come ad esempio
candele. Tali oggetti potrebbero cadere provocando un incendio.
• Controllare periodicamente la spina elettrica ed eventualmente rimuovere
la sporcizia o la polvere accumulata.
• Collegare il cavo a una presa appropriata dotata di messa a terra. Una messa
a terra non corretta potrebbe causare scosse elettriche.
Non aprire
• Questo dispositivo non contiene componenti riparabili dall'utente. Non aprire
il dispositivo né smontare o modificare in alcun modo i componenti interni.
In caso di malfunzionamento, non utilizzare lo strumento e richiedere
l'assistenza di un tecnico autorizzato Yamaha.
Anomalie
• Se si verifica uno dei problemi riportati di seguito, spegnere immediatamente
lo strumento e scollegare la spina elettrica dalla presa. Richiedere quindi
l'assistenza di un tecnico autorizzato Yamaha.
- La spina o il cavo di alimentazione è danneggiato.
- Si verifica l'emissione di un odore insolito o di fumo.
- Alcuni oggetti sono caduti nello strumento.
- Si verifica una improvvisa scomparsa del suono durante l'utilizzo
del dispositivo.
• In caso di caduta o danneggiamento del dispositivo, spegnere immediatamente
il dispositivo, scollegare la spina elettrica dalla presa e richiedere l'assistenza
di un tecnico autorizzato Yamaha.
ATTENZIONE
Attenersi sempre alle precauzioni di base elencate di seguito per evitare lesioni personali o danni al dispositivo
o ad altri oggetti. Tali precauzioni includono, fra le altre, quelle indicate di seguito:
Alimentazione/cavo di alimentazione
• Per scollegare il cavo di alimentazione dal dispositivo o dalla presa elettrica,
afferrare sempre la spina e non il cavo, per evitare di danneggiarlo.
• Se si prevede di non utilizzare il dispositivo per un lungo periodo di tempo
o in caso di temporali, rimuovere la spina dalla presa elettrica.
• Durante il trasporto o lo spostamento del dispositivo, non tenerlo per la parte
inferiore. È possibile che le mani vengano schiacciate sotto il dispositivo, il che
potrebbe causare lesioni personali.
• Non spingere eccessivamente il pannello posteriore del dispositivo contro la
parete. Così facendo, la presa potrebbe entrare a contatto con la parete e staccarsi
dal cavo di alimentazione, il che potrebbe causare cortocircuiti o incendi.
• Non collocare il dispositivo in una posizione che comporti il rischio di contatto
con gas corrosivi o aria salmastra per evitare possibili malfunzionamenti.
Posizione
• Non collocare il dispositivo in posizione instabile, per evitare che cada.
• Non ostruire le prese d'aria. Il dispositivo presenta alcuni fori di ventilazione
sulla parte posteriore e sui lati per evitare l'aumento eccessivo della temperatura
interna. In particolare, non appoggiare il dispositivo sui lati, né in posizione
capovolta. Una ventilazione non adeguata può causare surriscaldamento,
con conseguenti danni al dispositivo o incendi.
• Se il dispositivo viene montato in un rack assieme ad apparecchiature che
tendono a generare calore, come ad esempio un amplificatore, prendere
le necessarie precauzioni per evitare che si sviluppi calore all'interno del
dispositivo, ad esempio lasciando un'adeguata distanza tra il dispositivo
e le altre apparecchiature e installando sistemi di ventilazione.
PA_it_1
• Prima di spostare il dispositivo, scollegare tutti i cavi.
• Durante l'installazione del dispositivo, assicurarsi che la presa CA utilizzata
sia facilmente accessibile. In caso di problemi o malfunzionamenti, spegnere
immediatamente lo strumento e scollegare la spina dalla presa elettrica. Anche
quando l'interruttore è spento, una quantità minima di corrente continua ad
alimentare il prodotto. Se si prevede di non utilizzare il prodotto per un lungo
periodo di tempo, scollegare il cavo di alimentazione dalla presa CA a muro.
1/2
Collegamenti
Precauzioni di utilizzo
• Prima di collegare il dispositivo ad altre apparecchiature, spegnere tutti
i dispositivi interessati. Prima di accendere o spegnere i dispositivi, impostare
al minimo i livelli del volume.
Manutenzione
• Durante la pulizia del dispositivo, rimuovere la spina elettrica dalla presa CA.
• Non introdurre le dita o le mani nelle aperture del dispositivo (prese d'aria
e così via).
• Non inserire né lasciare cadere corpi estranei (carta, plastica, metallo e così via)
nelle aperture del dispositivo (prese d'aria e così via). Se ciò dovesse accadere,
spegnere immediatamente il dispositivo e scollegare il cavo di alimentazione
dalla presa CA. Richiedere quindi l'assistenza di un tecnico autorizzato Yamaha.
• Non appoggiarsi al dispositivo, né posizionarvi sopra oggetti pesanti.
Non esercitare eccessiva forza su pulsanti, interruttori o connettori.
• Non utilizzate il dispositivo, gli altoparlanti o le cuffie per lunghi periodi di tempo
con il volume troppo alto perché questo potrebbe causare la perdita permanente
dell'udito. Se si accusano disturbi uditivi come fischi o abbassamento dell'udito,
rivolgersi a un medico.
Avviso
Informazioni
Osservare le precauzioni indicate di seguito per prevenire
malfunzionamenti o danni al dispositivo e per evitare
perdite di dati.
* Le illustrazioni e le schermate LCD riprodotte nel presente manuale hanno
finalità puramente didattiche e possono variare rispetto a quanto effettivamente
visualizzato nello strumento dell'utente.
* I nomi di società e prodotti presenti in questo manuale sono marchi o marchi
registrati delle rispettive società.
Precauzioni per la custodia e la gestione
Yamaha declina qualsiasi responsabilità per i danni derivanti da un utilizzo
non corretto o dalle modifiche apportate al dispositivo, nonché per la perdita
o la distruzione di dati.
• Non utilizzare il dispositivo in prossimità altri dispositivi elettrici, quali
televisori, radio, stereo o telefoni portatili. Ciò potrebbe causare l'emissione
di disturbi dal dispositivo, dal televisore o dalla radio.
• Non utilizzare il dispositivo in luoghi esposti alla luce diretta del sole
(ad esempio, l'interno di un veicolo durante le ore diurne), in luoghi soggetti
a temperature molto basse o molto elevate, come in prossimità di un fornello,
oppure in luoghi eccessivamente polverosi o con forti vibrazioni. Tutto ciò può
causare la deformazione del pannello del dispositivo, il malfunzionamento dei
componenti interni o rendere instabile il funzionamento.
• Non posare elementi in vinile, plastica o gomma sul dispositivo. In tal caso,
il pannello o i tasti potrebbero scolorirsi o danneggiarsi.
Batteria di backup
• Il dispositivo include una batteria di backup. Quando si scollega il cavo
di alimentazione dalla presa CA, i dati interni vengono mantenuti. Tuttavia,
se la batteria di backup si dovesse scaricare completamente, tali dati andranno
persi. Se la batteria di backup è prossima all'esaurimento, quando si accende
il dispositivo sul display viene visualizzato "WARNING Low Battery!" (AVVISO
Batteria quasi scarica). In questo caso, salvare immediatamente i dati su un
supporto esterno tramite MIDI Bulk Dump, quindi contattare il personale
dell'assistenza Yamaha per la sostituzione della batteria di backup.
Spegnere sempre il dispositivo quando non è utilizzato.
Le prestazioni dei componenti con contatti mobili, come ad esempio gli interruttori,
i controlli del volume e i connettori, peggiorano con il passare del tempo.
Contattare un tecnico autorizzato dell'assistenza Yamaha per la sostituzione
dei componenti difettosi.
Informazioni per gli utenti sulla raccolta e lo smaltimento
di vecchia attrezzatura
Questo simbolo sui prodotti, sull'imballaggio, e/o sui
documenti che li accompagnano significa che i prodotti
elettrici ed elettronici non dovrebbero essere mischiati
con i rifiuti domestici generici.
Per il trattamento, recupero e riciclaggio appropriati
di vecchi prodotti, li porti, prego, ai punti di raccolta
appropriati, in accordo con la Sua legislazione
nazionale e le direttive 2002/96/CE.
Smaltendo correttamente questi prodotti, Lei aiuterà a salvare risorse preziose
e a prevenire alcuni potenziali effetti negativi sulla salute umana e l'ambiente,
che altrimenti potrebbero sorgere dal trattamento improprio dei rifiuti.
Per ulteriori informazioni sulla raccolta e il riciclaggio di vecchi prodotti, prego
contatti la Sua amministrazione comunale locale, il Suo servizio di smaltimento
dei rifiuti o il punto vendita dove Lei ha acquistato gli articoli.
[Per utenti imprenditori dell'Unione europea]
Se Lei desidera disfarsi di attrezzatura elettrica ed elettronica, prego contatti
il Suo rivenditore o fornitore per ulteriori informazioni.
[Informazioni sullo smaltimento negli altri Paesi al di fuori
dell'Unione europea]
Questo simbolo è valido solamente nell'Unione europea. Se Lei desidera
disfarsi di questi articoli, prego contatti le Sue autorità locali o il rivenditore
e richieda la corretta modalità di smaltimento.
(weee_eu)
PA_it_1
2/2
Benvenuti
Grazie per aver scelto la console di missaggio digitale
Yamaha 01V96i.
La console digitale 01V96i dispone di un'elaborazione
audio digitale a 24 bit e 96 kHz senza compromessi,
oltre a un missaggio simultaneo a 40 canali. La console
01V96i è in grado di soddisfare una vasta gamma
di esigenze e applicazioni, tra cui registrazione multi
traccia, mixdown a 2 canali e produzione di audio
surround.
Contenuto della confezione
•
•
•
•
Cavo di alimentazione
Manuale di istruzioni (il presente documento)
Manuale di riferimento in CD-ROM × 1 disco
DVD-ROM × 1 disco (compreso il software DAW)
Informazioni sui dischi
in dotazione
Nota:
• I diritti del software in dotazione sono di proprietà
di Steinberg Media Technologies GmbH.
• Sono vietate la duplicazione o la modifica non
autorizzate, in tutto o in parte, del software
in dotazione e dei manuali di istruzioni.
• Il produttore non si assume alcuna responsabilità
per gli eventuali danni, diretti o consequenziali,
che possano derivare dall'utilizzo del software
in dotazione e dei manuali di istruzioni.
• Il disco in dotazione non è un disco audio.
Non utilizzarlo in un lettore audio convenzionale.
Informazioni sul software
di utility
Il software di utility fornito consente di utilizzare
la console 01V96i collegata con il proprio computer.
■ Driver USB Yamaha Steinberg
Questo è il driver necessario per collegare la console
01V96i al proprio computer. Con la sua installazione
nel computer, sarà possibile la comunicazione
audio/MIDI.
■ 01V96i Editor
Questo è un software che consente di definire
le impostazione per la console 01V96i dal proprio
computer. Consente anche di eseguire il backup
delle impostazioni della console e di crearne anche
quando la console non è fisicamente disponibile.
01V96i Editor funziona nell'ambito della piattaforma
software "Studio Manager versione 2".
■ Studio Manager versione 2
Con questo software è possibile gestire più editor
a livello centralizzato. 01V96i Editor funziona anche
nell'ambito di questo software. Consente di salvare
o richiamare contemporaneamente delle impostazioni
per più dispositivi.
È possibile scaricare tali software dal sito Web
di Yamaha Pro Audio.
http://www.yamahaproaudio.com/
Per ulteriori informazioni sull'installazione
e l'impostazione, consultare il sito Web sopra indicato
e la guida all'installazione fornita in dotazione con
il programma scaricato.
Informazioni sul software
DAW in dotazione
Yamaha Corporation non offre supporto per il
software DAW in dotazione. Consultare il sito Web
di Steinberg per qualsiasi domanda riguardante
il software in dotazione. Il sito Web di Steinberg
offre informazioni di supporto correlate al prodotto,
download per gli ultimi aggiornamenti e una sezione
relativa alle domande frequenti.
http://www.steinberg.net/
01V96i Manuale di istruzioni
Benvenuti
Benvenuti
7
8
Benvenuti
Aggiornamenti
del firmware
Convenzioni utilizzate
nel Manuale
Questo prodotto è progettato per consentire
l'aggiornamento del firmware interno, al fine di
migliorare le prestazioni, aggiungere funzionalità
o risolvere problemi. Gli aggiornamenti del firmware
vengono eseguiti mentre il prodotto è collegato
a un computer, quindi prima è necessario installare
il "Driver USB Yamaha Steinberg" nel computer stesso.
L'aggiornamento del firmware viene eseguito tramite
l'apposito software. È possibile scaricare il software
di aggiornamento dal sito Web indicato di seguito.
http://www.yamahaproaudio.com/
Per ulteriori informazioni sulla procedura
e le impostazioni per l'aggiornamento, consultare
la guida all'aggiornamento del firmware disponibile
sul sito Web.
La console 01V96i presenta due tipi di pulsanti:
pulsanti fisici che è possibile premere, ad esempio,
ENTER (Invio) e DISPLAY (Visualizzazione) e pulsanti
che vengono visualizzati sulle pagine del display.
I riferimenti ai pulsanti fisici sono racchiusi tra
parentesi quadre, ad esempio "premere il pulsante
[ENTER] (Invio)".
I riferimenti ai pulsanti sulla pagina del display non
sono evidenziati, ad esempio "spostare il cursore sul
pulsante ON".
È possibile selezionare le pagine del display tramite
i pulsanti [DISPLAY], il pulsante di scorrimento schede
sinistro, il pulsante di scorrimento schede destro
e i pulsanti F1-4 al di sotto del display. Per semplificare
le spiegazioni, le procedure fanno riferimento soltanto
al metodo con il pulsante [DISPLAY].
Vedere "Selezione delle pagine del display" a pagina 20
per avere dettagli su tutti i modi in cui è possibile
selezionare le pagine.
Informazioni sul
Manuale di istruzioni
■ Manuale di istruzioni (il presente
documento)
Il Manuale di istruzioni descrive i nomi e le funzioni
degli elementi sul pannello e illustra le operazioni
di base.
■ Manuale di riferimento (in formato
PDF/sul CD-ROM in dotazione)
Illustra nel dettaglio le funzionalità, i parametri
di effetto e le funzioni relative ai MIDI.
Uso del Manuale PDF
Il Manuale di riferimento viene fornito come file in
formato elettronico PDF, che è possibile visualizzare
sul proprio computer. Utilizzando "Adobe® Reader®"
per visualizzare il file sul computer, sarà possibile
ricercare rapidamente i termini, stampare solo le
pagine necessarie oppure fare clic su un collegamento
per accedere a una sezione adeguata. In particolare,
la ricerca dei termini e la possibilità di fare clic
sui collegamenti sono disponibili solo su un file
elettronico, quindi speriamo che possiate trarre
vantaggio da queste opportunità.
È possibile scaricare la versione più recente
di Adobe Reader dal seguente sito Web:
http://www.adobe.com/
01V96i Manuale di istruzioni
Superficie di controllo e pannello posteriore
9
Superficie di controllo e pannello
posteriore
Superficie di controllo
Sezione SCENE MEMORY
(MEMORIA SCENE) (p. 14)
CH1-4
1
2
3
4
5
6
7
8
Superficie di controllo
e pannello posteriore
Sezione di input AD (p. 10)
Sezione
DISPLAY ACCESS
(ACCESSO DISPLAY)
(p. 12)
9
10
11
12
CH5-8
13
15
14
16
CH9-12
PHANTOM +48V
L
A
A
A
A
A
A
A
A
A
A
A
A
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
R
IN
INPUT
(BAL)
2TR
OUT
-10dBV (UNBAL)
PHONES
INSERT
OUT IN
(UNBAL)
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
CH15/16
2TR IN
MONITOR
2TR IN
PAD
+4 GAIN -26
+4 GAIN -26
0
LEVEL
10
MONITOR
OUT
-16
Sezione
FADER MODE
(MODALITÀ
FADER)
(p. 12)
GAIN
-60
-16
GAIN
PEAK
SIGNAL
-60
-16
GAIN
PEAK
SIGNAL
-60
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
-60
GAIN
PEAK
SIGNAL
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-16
-60
PEAK
SIGNAL
-16
-60
GAIN
-16
-60
GAIN
PEAK
SIGNAL
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
PEAK
SIGNAL
DIO/SETUP
PAN/
/ INSERT/
ROUTING
DELAY
GAIN
PEAK
SIGNAL
DISPLAY ACCESS
SCENE
-16
-60
GAIN
+4 GAIN -26
-60
PEAK
SIGNAL
13
0
LEVEL
10
PHONES
Sezione
di output
monitoraggio
e cuffie (p. 11)
+4 GAIN -26
PEAK
14 15
SIGNAL
PEAK
16
SIGNAL
SCENE MEMORY
MIDI
UTILITY
PAIR/
GROUP
PATCH
EFFECT
VIEW
STORE
SOLO
RECALL
Sezione SOLO
(p. 15)
CLEAR
OVER
0
-3
-6
EQ
DYNAMICS
Sezione Display
(p. 13)
FADER MODE
AUX 1
AUX 2
AUX 3
AUX 4
DEC
-9
INC
-12
-15
-18
Sezione di
inserimento
dei dati (p. 15)
-24
-30
-36
HIGH
Q
-48
STEREO
AUX 5
AUX 6
AUX 7
AUX 8
HIGH-MID
FREQUENCY
HOME (METER)
LOW-MID
LAYER
Sezione LAYER
(p. 13)
ENTER
1-16
17-32
LOW
GAIN
MASTER REMOTE
ST IN
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
+10
0 +10
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
20 10
10
0 +10
5
5
0
10
5
15
20 10
0 +10
5
5
0
10
5
15
20 10
0 +10
5
5
0
10
5
15
20 10
0 +10
5
5
0
10
5
15
20 10
0 +10
5
5
0
10
5
15
20 10
0 +10
5
5
0
10
5
15
20 10
0 +10
0 +10
5
5
0
10
5
15
20 10
5
5
0
10
5
15
20 10
0 +10
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
20 10
20 10
5
0
10
5
15
20 10
0 +10
0 +10
0 +10
5
5
5
0
10
5
15
20 10
5
5
0
10
5
15
ON
0
5
5
10
10
15
15
20
20
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30
30
20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40
40
30
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50
50
60
70
60
70
50
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
SOLO
SOLO
ON
ON
ST IN 2
USER DEFINED
KEYS
1
2
3
4
5
6
7
8
Sezione ST IN
(p. 12)
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
AUX 1
AUX 2
AUX 3
AUX 4
AUX 5
AUX 6
AUX 7
AUX 8
BUS 1
BUS 2
BUS 3
BUS 4
BUS 5
BUS 6
BUS 7
BUS 8
Sezione Channel Strip
(p. 11)
SEL
0
5
15
40
SEL
ST IN 1
0
5
20 10
20 10
SEL
Sezione
SELECTED
CHANNEL
(CANALE
SELEZIONATO)
(p. 14)
Sezione STEREO
(p. 11)
STEREO
Sezione USER DEFINED KEYS
(TASTI DEFINITI DALL'UTENTE)
(p. 14)
Nota: i fori delle viti per fissare un coperchio si trovano su entrambi i lati della sezione di input AD della console 01V96i.
Dimensione M3, spazio orizzontale 417 mm, spazio verticale 36 mm. È consigliabile fabbricarsi il proprio coperchio e montarlo
sul pannello frontale per evitare di utilizzare i controlli inavvertitamente. Yamaha non vende questo tipo di coperchio.
Se si fabbrica e si monta il proprio coperchio, assicurarsi che le viti di montaggio non penetrino per più di 10 mm nel pannello
frontale. È necessario prevedere una distanza di circa 15–20 mm tra il pannello superiore e il coperchio per lasciare spazio
davanti alle manopole e ai pulsanti di controllo.
01V96i Manuale di istruzioni
10
Superficie di controllo e pannello posteriore
Sezione di input AD
CH1-4
1
1
2
3
4
5
9
10
11
12
A
A
A
A
A
A
A
A
A
B
B
B
B
B
B
B
B
B
13
15
14
16
2
INPUT
(BAL)
INSERT
3
4
5
6
7
8
OUT IN
(UNBAL)
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
CH15/16
2TR IN
PAD
-16
GAIN
-60
PEAK
SIGNAL
-16
GAIN
-60
-16
GAIN
PEAK
SIGNAL
-60
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
PEAK
SIGNAL
-16
GAIN
-60
PEAK
SIGNAL
1 Connettori INPUT A/B
I connettori INPUT A sono connettori bilanciati
di tipo XLR-3-31 che accettano segnali a livello
di linea e di microfono. Ciascuno switch [+48V]
phantom sul pannello posteriore attiva o disattiva
l'alimentazione phantom +48V all'input corrispondente. I connettori INPUT B sono connettori
bilanciati di tipo phone TRS che accettano segnali
a livello di linea e di microfono. Il livello del segnale
nominale di entrambi i tipi di connettori è compreso
tra –60 dB e +4 dB. L'alimentazione phantom non
viene fornita a questi connettori.
Se si collegano cavi a connettori INPUT A
e INPUT B dello stesso numero, solo il segnale
dall'INPUT B è valido.
1 (messa a terra)
Spina XLR maschio
3 (freddo)
2 (caldo)
Punta (caldo)
Phone plug TRS da 1/4"
Anello
(freddo)
Manicotto (messa a terra)
2 Connettori INPUT 13–16
Questi connettori bilanciati di tipo phone TRS
accettano i segnali a livello di linea. Il livello del
segnale nominale è compreso tra –26 dB e +4 dB.
I connettori di input 15 e 16 sono disponibili solo
se il pulsante AD 15/16 è spento.
3 Connettori INSERT I/O
Questi connettori di tipo phone TRS vengono
utilizzati per gli insert in e insert out dei canali.
01V96i Manuale di istruzioni
-16
GAIN
-60
PEAK
SIGNAL
-16
GAIN
-60
PEAK
SIGNAL
-16
GAIN
-60
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
PEAK
SIGNAL
13
+4 GAIN -26
+4 GAIN -26
+4 GAIN -26
+4 GAIN -26
PEAK
14 15
SIGNAL
PEAK
16
SIGNAL
Utilizzare un cavo split per inserire un processore
di effetti esterni per i canali di input AD.
A input processore
Collegamento
a jack INSERT
Phone plug da 1/4"
Punta (mandata)
Anello (ritorno)
Manicotto
(messa
a terra)
Punta
(mandata)
Manicotto (messa a terra)
Punta
(ritorno)
Phone plug da 1/4"
Phone plug
da 1/4"
Manicotto (messa a terra)
Da output processore
4 Interruttori PAD
Questi interruttori attivano o disattivano il pad
da 20 dB (attenuatore) per ogni input AD.
5 Controlli GAIN
Questi controlli regolano la sensibilità di ciascun
input AD. La sensibilità di input va da –16 dB
a –60 dB se il pad è disattivato e da +4 dB a –40 dB
se il pad è attivato.
6 Indicatori PEAK (PICCO)
Questi indicatori si accendono quando il segnale
di input raggiunge i 3 dB al di sotto del livello di
saturazione. Regolare lo switch Pad e il controllo
GAIN in modo che l'indicatore si accenda raramente
al picco del segnale.
7 Indicatori [SIGNAL] (SEGNALE)
Questi indicatori si accendono quando il segnale
di input supera i 34 dB.
8 Selettore AD15/16
Questo pulsante consente di selezionare i segnali
dei canali di input AD 15 e 16. Se il pulsante viene
acceso (spinto), vengono selezionati i segnali 2TR IN
(pagina 17). Se il pulsante viene spento (sollevato),
vengono selezionati i segnali INPUT 15 e 16.
11
Superficie di controllo
Sezione di output monitoraggio
e cuffie
CH5-8
CH9-12
PHANTOM +48V
L
1
R
IN
5
-10dBV (UNBAL)
PHONES
2
MONITOR
2TR IN
3
4
0
LEVEL
10
MONITOR
OUT
0
LEVEL
10
PHONES
1 Connettori 2TR IN/OUT
I connettori phono RCA non bilanciati consentono
l'input e l'output dei segnali di livello di linea
e vengono di solito utilizzati per eseguire
il collegamento a un registratore esterno.
Se il selettore AD15/16 nella sezione di input AD
(8) è acceso (spinto), i segnali in ingresso nei
connettori 2TR IN vengono instradati ai canali
di input AD 15 e 16. Se il selettore sorgente
monitoraggio (2) è acceso (spinto), è possibile
monitorare i segnali 2TR IN dai connettori
MONITOR OUT.
I segnali 2TR OUT corrispondono sempre
ai segnali di uscita stereo.
2 Selettore sorgente di monitoraggio
Questo pulsante consente di selezionare l'output
dei segnali dai connettori MONITOR OUT
(OUTPUT MONITORAGGIO) sul pannello
posteriore. Se questo pulsante è acceso (spinto),
è possibile monitorare l'input dei segnali dai
connettori 2TR IN. Se il pulsante è spento (sollevato),
è possibile monitorare i segnali di uscita stereo
o i segnali canale solo.
3 Controllo MONITOR LEVEL
(LIVELLO MONITORAGGIO)
Questo controllo consente di regolare il livello
di monitoraggio dell'output dei segnali emesso
dai connettori MONITOR OUT.
4 Controllo PHONES LEVEL (LIVELLO CUFFIE)
Questo controllo imposta il livello delle cuffie.
5 Jack PHONES (CUFFIE)
A questo jack audio stereo è possibile collegare un
set di cuffie stereo. I segnali emessi dai connettori
MONITOR OUT vengono emessi anche da
questo jack.
1 Pulsanti [SEL] (SELEZIONE)
Utilizzare questi pulsanti per
selezionare i canali desiderati.
L'indicatore del pulsante [SEL]
per il canale correntemente
selezionato si accende.
Il canale selezionato da ciascun
pulsante [SEL] dipende dal layer
selezionato nella sezione LAYER
(vedere pagina 13).
Questi pulsanti consentono
anche di creare o annullare le
coppie di canali e di aggiungere
i canali (o rimuoverli) ai gruppi
Fader, Mute, EQ e Compressor.
1
2
SOLO
3
ON
1
+10
0
5
5
0
10
5
2 Pulsanti [SOLO]
Questi pulsanti riproducono
i canali selezionati in assolo.
L'indicatore del pulsante [SOLO]
per il canale correntemente
in modalità assolo si accende.
SEL
15
10
20
15
30
20
40
30
50
40
60
70
50
4
1
17
AUX 1
3 Pulsanti [ON] (ATTIVATO)
Questi pulsanti consentono
di attivare o disattivare i canali selezionati.
Gli indicatori del pulsante [ON] per i canali
attivati si accendono.
4 Fader dei canali
In base al pulsante selezionato nella sezione FADER
MODE (vedere pagina 12), questi fader consentono
di regolare i livelli di input del canale selezionato
o i livelli di uscita bus e uscita aux.
Sezione STEREO
1
SEL
1 Pulsante [SEL]
Consente di selezionare
l'output stereo.
2
ON
2 Pulsante [ON]
Consente di accendere
o spegnere l'output stereo.
0
3 Fader [STEREO]
5
Fader da 100 mm motorizzato
che consente di regolare il livello
di output finale del canale di
uscita stereo.
10
15
20
30
40
50
60
70
3
STEREO
01V96i Manuale di istruzioni
Superficie di controllo
e pannello posteriore
2TR
OUT
Sezione Channel Strip
12
Superficie di controllo e pannello posteriore
Sezione ST IN
1
2
3
4
Sezione DISPLAY ACCESS
(ACCESSO DISPLAY)
ST IN
1 2 3 4
SEL
SEL
SOLO
SOLO
ON
ST IN 1
DISPLAY ACCESS
6
5
ON
SCENE
DIO/SETUP
PAN/
/ INSERT/
ROUTING
DELAY
5
4
5
Sezione FADER MODE
(MODALITÀ FADER)
FADER MODE
2
PATCH
EQ
EFFECT
VIEW
1 Pulsante [SCENE] (SCENA)
Questo pulsante seleziona una coppia di canali
ST IN (canali ST IN 1 e 2 o 3 e 4) che può essere
controllata utilizzando i pulsanti e i controlli nella
sezione ST IN. Gli indicatori a destra del pulsante
indicano i canali ST IN disponibili.
Pulsanti [SEL]
Questi pulsanti consentono di selezionare
il canale ST IN che si desidera controllare.
Pulsanti [SOLO]
Questi pulsanti riproducono i canali ST IN
selezionati in assolo.
Pulsanti [ON]
Questi pulsanti consentono di attivare o disattivare
i canali ST IN.
Controlli di livello
Questi controlli consentono di regolare i livelli
dei canali ST IN.
1
PAIR/
GROUP
7
8
9 0 A B
1 Pulsante [ST IN]
3
UTILITY
ST IN 2
DYNAMICS
2
MIDI
AUX 1
AUX 2
AUX 3
AUX 4
AUX 5
AUX 6
AUX 7
AUX 8
HOME (METER)
1 Pulsanti [AUX 1]–[AUX 8]
Utilizzare questi pulsanti per selezionare la mandata
aux che si desidera controllare. Se si preme uno
di questi pulsanti, viene attivata la modalità fader
(vedere pagina 22) e visualizzata la corrispondente
pagina aux. (L'indicatore del pulsante selezionato
si accende.)
A questo punto, utilizzando i fader, è possibile
regolare i livelli di mandata dei segnali instradati
dai canali di input ai corrispondenti bus Aux.
2 Pulsante [HOME] (PAGINA PRINCIPALE)
Questo pulsante richiama le pagine Meter
(Indicatore) che visualizzano i livelli del canale di
input o del canale di output (output bus, output aux,
output stereo) (vedere pagina 23).
01V96i Manuale di istruzioni
Questo pulsante visualizza una pagina Scene che
consente di memorizzare e richiamare le scene.
2 Pulsante [DIO/SETUP]
(DIO/IMPOSTAZIONE)
Questo pulsante visualizza la pagina DIO/Setup
che consente di impostare la console 01V96i, l'input
e l'output digitali e il controllo remoto.
3 Pulsante [MIDI]
Questo pulsante visualizza una pagina MIDI
che consente di definire le impostazioni MIDI.
4 Pulsante [UTILITY] (UTILITÀ)
Questo pulsante visualizza una pagina Utility
che consente di utilizzare gli oscillatori interni
e visualizzare le informazioni sulle schede opzionali
installate.
5 Pulsante [
/INSERT/DELAY]
(INSERISCI/DELAY)
Questo pulsante visualizza una pagina /INS/DLY
che consente di attivare la fase segnale, impostare
il segnale da inserire o impostare i parametri delay.
6 Pulsante [PAN/ROUTING]
(PAN/INSTRADAMENTO)
Questo pulsante consente di visualizzare una
pagina Pan/Route che a sua volta permette di
selezionare un bus al quale instradare il segnale
canale selezionato, regolare le impostazioni pan
del canale selezionato, regolare il livello dei segnali
instradati dai bus 1–8 al bus stereo e regolare
le impostazioni pan stereo o surround.
7 Pulsante [PAIR/GROUP] (COPPIA/GRUPPO)
Questo pulsante consente di visualizzare una
pagina Pair/Group che a sua volta permette di
creare o annullare coppie di canali e di raggruppare
più fader di canali o pulsanti [ON].
8 Pulsante [PATCH]
Questo pulsante visualizza una pagina Patch che
consente di assegnare i segnali di input e di bus out
ai canali di input o i segnali ai connettori di output
desiderati.
13
Superficie di controllo
9 Pulsante [DYNAMICS] (DINAMICHE)
Sezione Display
Questo pulsante visualizza una pagina Dynamics
che consente di controllare gate e compressori
di canali.
OVER
0 Pulsante [EQ] (EQUALIZZATORE)
Questo pulsante visualizza una pagina EQ che
consente di impostare l'equalizzatore e l'attenuatore
del canale selezionato.
0
-3
-6
-9
-12
-15
1
-18
2
-24
-30
-36
-48
STEREO
3
Questo pulsante visualizza una pagina Effect
che consente di modificare i processori degli effetti
interni e utilizzare le schede plug-in opzionali.
5
B Pulsante [VIEW] (VISUALIZZA)
Questo pulsante visualizza una pagina View che
consente di visualizzare e impostare i parametri
di missaggio per uno specifico canale.
Sezione LAYER
17-32
6
1 Display
Display LCD da 320 x 240 punti con
retroilluminazione.
2 Indicatori stereo
Questi indicatori di livelli composti da 12 segmenti
visualizzano il livello di output finale del bus stereo.
LAYER
1-16
4
MASTER REMOTE
3 Controllo del contrasto
Questo controllo regola il contrasto del display.
1
2 3
1 Pulsanti [1–16]/[17–32]
Utilizzare i pulsanti per selezionare un layer di
canale input come layer controllato nella sezione
Channel Strip. Se viene attivato il pulsante [1–16],
è possibile controllare i canali 1–16. Se viene
attivato il pulsante [17–32], è possibile controllare
i canali 17–32. (Per ulteriori informazioni sui layer
dei canali di input, vedere pagina 21.)
2 Pulsante [MASTER]
Utilizzare questo pulsante per selezionare il
layer master come layer controllato nella sezione
Channel Strip. Utilizzare questo layer per controllare
gli output bus e le mandate AUX. (Per ulteriori
informazioni sul layer master, vedere pagina 21.)
3 Pulsante [REMOTE] (REMOTO)
Utilizzare questo pulsante per selezionare il
layer remoto come layer controllato nella sezione
Channel Strip. È possibile utilizzare questo layer
per controllare i dispositivi MIDI esterni o i software
DAW per computer.
4 Pulsanti [F1]–[F4]
Utilizzare questi pulsanti per selezionare una pagina
da una schermata con più pagine. Se si seleziona
una scheda nella parte inferiore della schermata con
uno di questi pulsanti, viene visualizzata la pagina
corrispondente. (Per ulteriori informazioni sulla
visualizzazione di una pagina, vedere pagina 20.)
5 Pulsante di scorrimento schede sinistro [
6 Pulsante di scorrimento schede destro [
]
]
Se sono disponibili più pagine rispetto alle quattro
con le schede visualizzate, utilizzare questi pulsanti
per visualizzare le ulteriori schede. Questi pulsanti
sono disponibili solo se viene visualizzata la freccia
di scorrimento destra o sinistra.
Freccia di scorrimento
delle schede
Suggerimento: le impostazioni layer non influiscono
sulla sezione ST IN.
01V96i Manuale di istruzioni
Superficie di controllo
e pannello posteriore
A Pulsante [EFFECT] (EFFETTO)
14
Superficie di controllo e pannello posteriore
Sezione SELECTED CHANNEL
(CANALE SELEZIONATO)
Sezione SCENE MEMORY
(MEMORIA SCENE)
SCENE MEMORY
1
STORE
6
Q
7
HIGH
HIGH-MID
FREQUENCY
LOW-MID
8
GAIN
LOW
2
RECALL
1
2
3
3
4
5
1 Controllo [PAN]
Utilizzare questo controllo per regolare il pan
del canale selezionato tramite il pulsante [SEL].
2 Pulsante [HIGH] (ALTO)
3 Pulsante [HIGH-MID] (ALTO – MEDIO)
4 Pulsante [LOW-MID] (BASSO – MEDIO)
5 Pulsante [LOW] (BASSO)
Utilizzare questi pulsanti per selezionare la banda
EQ (HIGH, HIGH-MID, LOW-MID, LOW)
del canale selezionato con il pulsante [SEL].
Il corrispondente indicatore del pulsante della
banda correntemente selezionata si accende.
1 Pulsante [STORE] (MEMORIZZA)
Utilizzare questo pulsante per memorizzare
le impostazioni di missaggio correnti.
(Per ulteriori informazioni sulle memorie scene,
vedere pagina 42.)
2 Pulsanti scena su [ ] / giù [ ]
Questi pulsanti consentono di selezionare una
scena da memorizzare o richiamare. Se si preme
il pulsante scena su [ ], viene selezionata la scena
successiva; se si preme il pulsante scena giù [ ],
viene selezionata la scena precedente. Se si tiene
premuto uno dei due pulsanti, vengono selezionate
le scene successive o le scene precedenti in modalità
continua.
3 Pulsante [RECALL] (RICHIAMA)
Utilizzare questo pulsante per richiamare la
memoria scene selezionata con i pulsanti scena
su [ ] / giù [ ].
6 Controllo [Q]
Utilizzare questo controllo per regolare la banda Q
correntemente selezionata.
7 Controllo [FREQUENCY] (FREQUENZA)
Sezione USER DEFINED KEYS
(TASTI DEFINITI DALL'UTENTE)
Utilizzare questo controllo per regolare la frequenza
di banda correntemente selezionata.
USER DEFINED
KEYS
8 Controllo [GAIN]
Utilizzare questo controllo per regolare il gain della
banda correntemente selezionata.
1
1
2
3
4
5
6
7
8
1 Pulsanti [1]–[8]
A questi pulsanti definiti dall'utente, è possibile
assegnare qualsiasi funzione tra le 167 disponibili.
01V96i Manuale di istruzioni
15
Superficie di controllo
Sezione di inserimento dei dati
3
DEC
1
INC
Sezione SOLO
1 Indicatore [SOLO]
Questo indicatore lampeggia
se vengono isolati canali singoli
o multipli.
SOLO
CLEAR
1 2
2 Pulsante [CLEAR] (CANCELLA)
2
ENTER
1 Rotella parametro
Utilizzare questo controllo per regolare i valori
dei parametri visualizzati sul display. Se si ruota
in senso orario, il valore aumenta; se si ruota
in senso antiorario, il valore diminuisce. Questa
rotella consente anche di scorrere un elenco
visualizzato e selezionare un carattere da inserire
(vedere pagina 21).
2 Pulsante [ENTER] (INVIO)
Utilizzare questo pulsante per attivare un pulsante
selezionato (evidenziato) sul display e confermare
i valori dei parametri modificati.
3 Pulsanti [DEC]/[INC]
(DECREMENTO/INCREMENTO)
Utilizzare questi pulsanti per aumentare o ridurre
di un'unità il valore di un parametro. Premere il
pulsante [INC] per aumentare il valore e il pulsante
[DEC] per diminuirlo. Se si tiene premuto uno dei
due pulsanti, viene selezionato il valore successivo
o quello precedente in modalità continua.
4 Pulsanti cursore sinistro, destro, su e giù
([ ]/[ ]/[ ]/[ ])
Questi pulsanti consentono di spostare il cursore
sulle pagine del display o selezionare parametri
e opzioni. Tenere premuto un pulsante cursore per
spostare il cursore in modo costante nella direzione
corrispondente.
01V96i Manuale di istruzioni
Superficie di controllo
e pannello posteriore
Questo pulsante consente di deselezionare
la modalità solo per i canali isolati.
4
16
Superficie di controllo e pannello posteriore
Pannello posteriore
PHANTOM +48V (p. 16)
Sezione di output AD
(p. 16)
Sezione di alimentazione (p. 18)
2
Sezione MIDI/USB
(p. 17)
Sezione SLOT (p. 18)
PHANTOM +48V
3
Sezione digitale I/O
(p. 17)
Sezione di output AD
1
1 Switch CH1–4 ON/OFF
(ATTIVATO/DISATTIVATO)
2 Switch CH5–8 ON/OFF
3 Switch CH9–12 ON/OFF
Ciascuno di questi switch attiva o disattiva
l'alimentazione +48V phantom ai quattro input
corrispondenti. Se gli switch sono attivati,
l'alimentazione +48V phantom viene instradata
ai connettori INPUT A.
1
2
1 Connettori MONITOR OUT L/R
(MONITORAGGIO IN USCITA L/R)
Punta (caldo)
Phone plug TRS da 1/4"
Nota:
• Assicurarsi di disattivare questo switch se non
è richiesta l'alimentazione phantom.
• Prima di attivare l'alimentazione phantom,
assicurarsi che siano collegati solo i dispositivi
che richiedono l'alimentazione phantom
(ad esempio, i microfoni a condensatore). Fornire
l'alimentazione phantom a un dispositivo che
non la richiede può causare malfunzionamenti.
• Non collegare né scollegare un dispositivo
se l'alimentazione phantom è attiva. Questo
danneggia il dispositivo o la console.
• Per proteggere gli altoparlanti, verificare che gli
amplificatori (casse amplificate) siano disattivati
prima di attivare/disattivare l'alimentazione
phantom. Si consiglia anche di impostare
al minimo tutti i fader dei livelli di uscita.
Se non ci si attiene a queste precauzioni, potrebbe
verificarsi un volume troppo alto con conseguenti
danni all'udito o alle apparecchiature.
01V96i Manuale di istruzioni
3
Anello
(freddo)
Manicotto (messa a terra)
Questi connettori bilanciati di tipo phone TRS
emettono segnali di monitoraggio o segnali 2TR
IN. Il livello di segnale nominale è pari a +4 dB.
È possibile selezionare segnali utilizzando
il selettore sorgente di monitoraggio.
2 Connettori OMNI OUT 1–4
Punta (caldo)
Phone plug TRS da 1/4"
Anello
(freddo)
Manicotto (messa a terra)
Questi connettori bilanciati di tipo phone TRS
emettono tutti i segnali bus o i segnali di uscita
diretta canale. Il livello di segnale nominale
è pari a +4 dB.
Pannello posteriore
3 Connettori STEREO OUT L/R
17
Sezione MIDI/USB
2 (caldo)
Spina XLR femmina
3 (freddo)
1 (messa a terra)
1
2
1 Porte MIDI IN/THRU/OUT
Sezione digitale I/O
Le porte standard MIDI IN, OUT e THRU
consentono di collegare la console 01V96i
ad altre attrezzature MIDI.
2 Porta TO HOST USB
La porta USB consente di collegare un computer
munito di porta USB 2.0.
Nota per l'utilizzo della porta TO HOST USB
1
2
3
4
5
1 Connettore WORD CLOCK OUT
Il connettore BNC emette un segnale word clock
dalla console 01V96i al dispositivo esterno collegato.
2 Connettore WORD CLOCK IN
Il connettore BNC immette un segnale word
clock da un dispositivo esterno collegato alla
console 01V96i.
3 Connettori ADAT IN/OUT
Questi connettori ottici immettono ed emettono
segnali audio digitali ADAT.
4 2TR OUT DIGITAL COAXIAL
(COASSIALE DIGITALE OUTPUT 2TR)
Questo connettore phono RCA supporta l'audio
digitale in formato IEC 60958. Il connettore viene
di solito utilizzato per collegare l'input stereo
digitale (formato consumatore) di un registratore
DAT, MD o CD.
5 2TR IN DIGITAL COAXIAL
(COASSIALE DIGITALE INPUT 2TR)
Questo connettore phono RCA accetta l'audio
digitale in formato IEC 60958. Il connettore viene
di solito utilizzato per collegare l'output stereo
digitale (formato consumatore) di un registratore
DAT, MD o CD.
Quando si collega la console 01V96i a un computer
tramite la porta TO HOST USB, attenersi alle seguenti
norme.
La mancata osservanza di queste norme potrebbe
causare il blocco del computer o della console 01V96i
e la perdita o il danneggiamento dei dati.
Se il computer o la console si blocca, spegnerla
e riaccenderla, quindi riavviare il computer.
• Prima di collegare il computer alla porta
TO HOST USB, disattivare le impostazioni
di risparmio energetico (sospensione/inattività/
standby/ibernazione) del computer.
• Prima di accendere la console, collegare
la porta TO HOST USB al computer.
• Prima di accendere/spegnere la console o di
collegare/scollegare il cavo USB, è necessario
eseguire le seguenti operazioni:
- Chiudere tutte le applicazioni.
- Accertarsi che la console non stia trasmettendo
dati. La console trasmette dati anche se si
utilizzano i suoi pulsanti o se ne spostano
i fader.
• Impostare un intervallo di almeno sei secondi
tra l'accensione e lo spegnimento della console
o tra lo scollegamento e il ricollegamento
del cavo USB.
01V96i Manuale di istruzioni
Superficie di controllo
e pannello posteriore
Questi connettori bilanciati di tipo XLR-3-32
emettono segnali di output stereo. Il livello
di segnale nominale è pari a +4 dB.
18
Superficie di controllo e pannello posteriore
Sezione SLOT
Installazione di una
scheda opzionale
Visitare il seguente sito Web Pro Audio di Yamaha
per verificare che la scheda che si sta installando sia
supportata dalla console 01V96i.
http://www.yamahaproaudio.com/
1
1 SLOT
Le schede mini-YGDAI (Yamaha General Digital
Audio Interface) I/O opzionali possono essere installate
in questo alloggiamento. È possibile installare schede
AD/DA o I/O digitali che supportano una serie di
formati digitali inclusi AES/EBU, ADAT e Tascam.
I segnali di input provenienti da una scheda I/O
possono essere associati a qualsiasi canale di input
o insert-in (vedere pagina 29).
Il segnale di output di qualsiasi bus o il segnale diretto
di un canale di input può essere associato all'output di
una scheda I/O (vedere pagina 30).
Per installare una scheda mini-YGDAI opzionale,
procedere nel seguente modo.
1. Accertarsi che la console 01V96i
sia spenta.
2. Estrarre le due viti di fissaggio
e rimuovere il coperchio dello slot,
come indicato di seguito.
Conservare il coperchio e le viti in un luogo sicuro
per un utilizzo futuro.
Nota:
• Vedere a pagina 63 le informazioni sulle
schede mini-YGDAI I/O che possono essere
attualmente utilizzate.
• Per informazioni aggiornate sulle schede I/O,
visitare il sito Web Pro Audio di Yamaha.
http://www.yamahaproaudio.com/
Sezione di alimentazione
3. Inserire la scheda tra i binari guida
1
2
1 Switch POWER ON/OFF
(ACCENSIONE/SPEGNIMENTO)
Questo switch consente di accendere o spegnere
la console 01V96i.
e spingerla completamente all'interno
dello slot, come indicato di seguito.
È possibile che si debba spingere con fermezza
per inserire la scheda completamente nel
connettore interno.
Nota: per evitare clic e colpi rumorosi negli altoparlanti,
accendere l'attrezzatura audio nel seguente ordine
(invertire l'ordine quando si spegne l'attrezzatura):
sorgenti sonore, registratori multi-traccia e master,
console 01V96i, amplificatori di monitoraggio.
2 Connettore AC IN
Questo connettore consente di collegare la console
01V96i a una presa di corrente CA tramite il cavo
di alimentazione fornito.
Accertarsi di inserire il cavo di alimentazione in
questo connettore prima di collegare il cavo ad una
presa di corrente CA.
Attenzione:
Anche se l'interruttore POWER ON/OFF è in
posizione "off ", un flusso minimo di corrente continua
ad alimentare l'unità. Se non si intende utilizzare il
01V96i per un periodo di tempo prolungato, scollegare
il cavo di alimentazione dalla presa CA a muro.
01V96i Manuale di istruzioni
4. Fissare la scheda con le apposite
viti a galletto.
Serrare saldamente le viti per fissare la scheda,
altrimenti la scheda potrebbe non avere una
messa a terra corretta.
Operazioni di base
Operazioni di base
In questo capitolo vengono descritte le operazioni
di base che possono essere eseguite con la console
01V96i, compreso come utilizzare il display
e i controlli del pannello superiore.
5 67
Questo indicatore viene visualizzato quando
le impostazioni di missaggio correnti non
corrispondono più a quelle della scena richiamata
più spesso.
Questo indicatore viene visualizzato se la console
01V96i riceve dati MIDI tramite porta MIDI IN,
porta USB o una scheda installata.
6 Indicatore modalità surround
Il display del pannello superiore indica i diversi
parametri che è necessario impostare prima di poter
utilizzare la console 01V96i. Il display visualizza
i seguenti elementi:
3 4
4 Indicatore EDIT (MODIFICA)
5 Indicatore MIDI
Informazioni sul display
2 1
19
8
0
Questo indicatore identifica la modalità surround
attualmente selezionata (ST=stereo, 3-1, 5.1 o 6.1).
7 Indicatore frequenza di campionamento
8 Livelli del canale ST IN
9
Questi controlli di livello indicano il livello
dei canali ST IN 1–4.
9 Titolo pagina
Questa sezione indica il titolo della pagina
corrente.
0 Nome canale
Su alcune pagine, quest'area visualizza il nome
completo del canale correntemente selezionato
mediante il tasto [SEL] o il canale selezionato
mediante i tasti cursore.
A
B
C
1 DISPLAY selezionato
In questa sezione viene riportato il gruppo
di pagine attualmente selezionato sul display.
2 Canale selezionato
In questa sezione viene riportato il canale
di input o output attualmente selezionato
dal corrispondente pulsante [SEL]. I primi
quattro caratteri corrispondono all'ID del
canale (ad esempio, CH1–CH32, BUS1–BUS8,
AUX1–AUX8, ST-L, ST-R). I successivi quattro
caratteri corrispondono all'abbreviazione del
nome del canale. L'abbreviazione può anche
essere modificata (vedere pagina 43).
A Area pagina
In quest'area viene visualizzato il contenuto
della pagina.
B Schede pagina
Queste schede consentono di selezionare una
pagina del display.
C Frecce di scorrimento delle schede
Queste frecce indicano la presenza di più pagine.
3 Scena corrente
In questa sezione viene riportato il numero e il
titolo della memoria scene attualmente selezionata.
Se la scena selezionata è protetta da scrittura, viene
visualizzata un'icona lucchetto ( ).
01V96i Manuale di istruzioni
Operazioni
di base
Questo indicatore identifica la frequenza di
campionamento corrente della console 01V96i:
44,1 kHz (44k), 48 kHz (48k), 88,2 kHz (88k)
o 96 kHz (96k).
20
Operazioni di base
Selezione delle pagine
del display
Per selezionare una pagina del display:
Interfaccia del display
In questa sezione viene descritto come utilizzare
l'interfaccia del display.
1. Premere il pulsante corrispondente
sul pannello superiore per selezionare
il gruppo di pagine desiderato.
Controlli e fader di rotazione
Le pagine del display sono raggruppate per
funzione. Per selezionare un gruppo di pagine,
premere il pulsante desiderato nella sezione
DISPLAY ACCESS (ACCESSO DISPLAY).
I controlli e i fader di rotazione
consentono di regolare i valori
continuamente variabili dei
parametri, inclusi i livelli dei
canali di input e i parametri
degli effetti. Premere i pulsanti
cursore per spostare il cursore
sul controllo o sul fader
di rotazione che si desidera
regolare, quindi ruotare la
rotella Parametro o premere
i pulsanti [INC]/[DEC] per
modificare il valore.
2. È possibile selezionare le pagine
con schede visualizzate premendo
i pulsanti [F1]–[F4].
Se si seleziona un gruppo di pagine del display
con più pagine, premere i pulsanti [F1]–[F4] sotto
la scheda corrispondente per selezionare una
pagina specifica.
3. Per selezionare una pagina senza schede
visualizzate, premere il pulsante di
scorrimento delle schede destro o sinistro
[ ]/[ ] (a seconda della posizione
in cui si trova la pagina) per visualizzare
la scheda della pagina, quindi premere
il pulsante [F1]–[F4] corrispondente.
Se i gruppi di pagine del display contengono più di
quattro pagine, viene visualizzata la freccia sinistra
o destra. Per visualizzare le schede correntemente
nascoste, premere il pulsante di scorrimento delle
schede destro o sinistro [ ]/[ ] della scheda.
In un gruppo di pagine è possibile anche selezionare
una pagina specifica come riportato di seguito:
• Selezionando la pagina successiva in un gruppo
di pagine:
Premere più volte il pulsante selezionato al punto 1.
Questo consente di selezionare una pagina con
una scheda nascosta.
• Per selezionare la pagina precedente in un gruppo
di pagine:
Tenere premuto il pulsante selezionato al punto 1.
La schermata torna indietro una pagina alla volta.
Una volta visualizzata la pagina desiderata, rilasciare
il pulsante. Questo consente di selezionare una
pagina con una scheda nascosta.
• Per selezionare la prima pagina del gruppo:
Fare doppio clic sul pulsante selezionato al punto 1.
4. Premere i pulsanti cursore per spostare il
cursore (una cornice scura) su un pulsante,
una casella parametro, un controllo di
rotazione o un fader e modificare il valore.
Suggerimento: quando si seleziona un nuovo gruppo
di pagine, la console 01V96i ricorda la pagina e il
parametro correnti. Se si torna al gruppo di pagine
precedente, la console 01V96i visualizza la pagina
corretta, con lo stesso parametro selezionato.
01V96i Manuale di istruzioni
Pulsanti
I pulsanti consentono di attivare
o disattivare alcune funzioni.
Per attivare (evidenziata)
o disattivare la funzione,
spostare il cursore sul pulsante appropriato, quindi
premere [ENTER]. I pulsanti consentono anche
di selezionare un'opzione tra due o eseguire alcune
funzioni.
Caselle dei parametri
Le caselle dei parametri
consentono di selezionare
un'opzione tra tante.
Premere i pulsanti cursore
per spostare il cursore su una
casella di parametro, quindi ruotare la rotella
Parametro o premere i pulsanti [INC]/[DEC]
per selezionare l'impostazione.
Per confermare le modifiche eseguite in alcune caselle
di parametro, potrebbe essere necessario premere il
pulsante [ENTER]. Se si modifica un valore in questo
tipo di casella di parametro, il valore lampeggia. Per
confermare la modifica, premere il pulsante [ENTER]
e il valore smette di lampeggiare. Se si sposta il cursore
sugli altri parametri mentre il valore modificato sta
lampeggiando, la modifica viene annullata.
21
Selezione dei layer
Messaggi di conferma
Per alcune funzioni, la console 01V96i richiede
una conferma prima di eseguire le funzioni, come
mostrato qui.
Selezione dei layer
I canali di input e di output (uscite Bus e uscite Aux)
vengono organizzati per layer, come illustrato di
seguito. Sono disponibili quattro layer in tutto.
Layer canale di input 17–32
Layer canale di input 1–16
Per eseguire la funzione, spostare il cursore su
YES (SÌ) e premere [ENTER] oppure spostare il
cursore su NO e premere [ENTER] per annullare.
Se per un certo tempo non si eseguono operazioni,
la finestra di conferma si chiude automaticamente
e la funzione non viene eseguita.
La finestra Title Edit consente di inserire i titoli
delle memorie scene e libreria. È possibile inserire 4,
12 o 16 caratteri, a seconda della voce.
La figura a sinistra mostra caratteri maiuscoli e vari
segni di punteggiatura. La figura a destra mostra
caratteri minuscoli e numeri.
Layer master
Il layer correntemente
LAYER
selezionato determina
la funzione del channel
1-16
17-32
MASTER REMOTE
strip, dei pulsanti
[SEL], [SOLO] e [ON],
nonché dei fader. Utilizzare i pulsanti LAYER
per selezionare un layer che si desidera modificare
utilizzando i controlli del channel strip.
La seguente tabella mostra i layer ai quali è possibile
accedere utilizzando i pulsanti LAYER e i parametri
che possono essere controllati utilizzando i channel
strip su ogni layer.
Utilizzare i pulsanti cursore per selezionare i caratteri
e premere il tasto [ENTER] per inserirli nel titolo.
Ogni volta che si inserisce un carattere, il cursore si
sposta automaticamente a destra. Utilizzare la rotella
Parametro per spostare il cursore nel titolo.
Utilizzare il pulsante SHIFT LOCK (BLOC MAIUSC)
per selezionare i caratteri maiuscoli o minuscoli
e utilizzare il pulsante SPC (spazio) per inserire
uno spazio.
Per inserire uno spazio nella posizione del cursore
e spostare i caratteri successivi verso destra, spostare
il cursore sul pulsante INS (INSERISCI) e premere
[ENTER].
Per eliminare il carattere nella posizione del cursore
e spostare i caratteri successivi verso sinistra, spostare
il cursore sul pulsante DEL (ELIMINA) e premere
[ENTER].
Al termine dell'operazione, spostare il cursore sul
pulsante OK, quindi premere [ENTER] per confermare
il titolo. Per annullare l'inserimento del titolo, spostare
il cursore sul pulsante CANCEL (ANNULLA), quindi
premere [ENTER].
Pulsanti
LAYER
Layer
Channel Strip
1–8
9–16
Pulsante
[1–16]
Layer canale
di input 1–16
Pulsante
[17–32]
Layer canale
Canali di input 17–32
di input 17–32
Canali di input 1–16
Pulsante
Layer remoto
[REMOTE]
Il funzionamento dipende
dalla destinazione selezionata.
Pulsante
Layer master
[MASTER]
Master
di mandata
AUX 1–8
Master uscita
Bus 1–8
Suggerimento:
• La funzione di ciascun fader del channel strip dipende
dalla modalità fader correntemente visualizzata
(vedere pagina 22).
• I pulsanti STEREO [SEL] e [ON], nonché fader
[STEREO] controllano sempre il segnale di output
stereo, a prescindere dalle impostazioni del layer.
• I pulsanti [SEL], [SOLO] e [ON] ST IN, nonché
le manopole di controllo dei livelli regolano sempre
i canali ST IN selezionati tramite il pulsante [ST IN]
a prescindere dalle impostazioni dei layer.
01V96i Manuale di istruzioni
Operazioni
di base
Layer remoto
Finestra Title Edit
(Modifica titolo)
22
Operazioni di base
Selezione dei canali
Per selezionare un canale sulla
console 01V96i, premere il
corrispondente pulsante [SEL].
Per regolare le impostazioni
Pan e EQ, utilizzare i controlli
di rotazione nella sezione
SELECTED CHANNEL
(CANALE SELEZIONATO).
Per selezionare un canale sulle
pagine che coprono più canali,
premere il corrispondente
pulsante [SEL].
Selezione delle modalità
fader
La funzione dei fader dei canali (1–16) dipende
dal layer o dalla modalità fader selezionata.
1. Selezionare un layer che include il
canale desiderato (vedere pagina 21).
Q
HIGH
HIGH-MID
2. Per selezionare una modalità fader,
premere i pulsanti FADER MODE
(MODALITÀ FADER).
FREQUENCY
FADER MODE
LOW-MID
1. Premere il
LOW
corrispondente pulsante
GAIN
LAYER per selezionare
un layer che include il canale desiderato
(vedere pagina 21).
Per selezionare i canali ST IN, premere il pulsante
[ST IN].
2. Per selezionare il canale desiderato,
utilizzare il corrispondente pulsante [SEL].
Il canale viene selezionato e l'indicatore del
pulsante [SEL] si accende.
L'ID del canale e l'abbreviazione vengono
visualizzati nell'angolo superiore sinistro del
display. Se la pagina correntemente visualizzata
contiene un parametro canale pertinente, il cursore
si sposta su quel parametro automaticamente.
Se la pagina correntemente visualizzata non
contiene tale parametro, viene automaticamente
selezionata una pagina che ne contiene uno.
Suggerimento: per le coppie di canali di input
o output, viene selezionato il canale per il quale
si è premuto il pulsante [SEL] e il suo indicatore
si accende. L'indicatore del pulsante [SEL] dell'altro
canale lampeggia.
3. Per selezionare l'output stereo, premere
il pulsante [SEL] STEREO.
Se si preme più volte il pulsante [SEL] STEREO,
si attivano in alternanza i canali di output stereo
sinistro e destro.
Se la pagina correntemente visualizzata contiene
un parametro di output stereo pertinente, il cursore
si sposta su quel parametro automaticamente.
Se la pagina correntemente visualizzata non
contiene tale parametro, viene automaticamente
selezionata una pagina che ne contiene uno.
AUX 1
AUX 2
AUX 3
AUX 4
AUX 5
AUX 6
AUX 7
AUX 8
HOME (METER)
Gli indicatore dei pulsanti identificano le seguenti
modalità fader:
• Se si accende l'indicatore del pulsante [HOME]:
Per controllare i livelli dei canali di input e del
canale ST IN o i livelli master dei canali di output
(Aux Out 1–8, Bus Out 1–8), è possibile utilizzare
i fader dei canali.
• Se si accende uno degli indicatori dei pulsanti
[AUX1]–[AUX8]:
È possibile utilizzare i fader dei canali per controllare
il corrispondente livello di mandata Aux.
La seguente tabella mostra le funzioni dei fader
dei canali per ciascun layer e modalità fader.
Pulsanti
LAYER
Pulsante
[1–16]
Pulsante
[17–32]
Modalità fader
Fader del Channel Strip
1–8
9–16
Pulsante [HOME] Livello dei canali di input 1–16
Pulsanti
[AUX1]–[AUX8]
Livello mandata Aux canali
di input 1–16
Pulsante [HOME] Livello dei canali di input 17–32
Pulsanti
[AUX1]–[AUX8]
Livello mandata Aux canali
di input 17–32
Pulsante [HOME]
Pulsante
Il funzionamento dipende dalla
destinazione selezionata.
[REMOTE] Pulsanti
[AUX1]–[AUX8]
Pulsante
[MASTER]
Livello output
Pulsante [HOME] master 1–8
mandata Aux
Pulsanti
[AUX1]–[AUX8]
Livello output
master 1–8
Bus Out
Nessuna operazione
Nota: non è possibile selezionare i pulsanti [AUX1]–
[AUX8] se è selezionato il layer master. Se si seleziona
il layer master mentre è acceso uno degli indicatori
dei pulsanti [AUX1]–[AUX8], l'indicatore si spegne
automaticamente e il pulsante [HOME] si accende.
01V96i Manuale di istruzioni
Misurazione
23
3. Premere più volte il pulsante [HOME]
Misurazione
In questa sezione viene descritto come verificare
i livelli dei canali di input e output utilizzando
le pagine Meter (Misurazione).
1. Premere più volte il pulsante [HOME]
FADER MODE finché non viene visualizzata
la pagina Metering Position (Posizione
misurazione).
FADER MODE finché non viene visualizzata
la pagina indicata di seguito contenente
i canali desiderati.
• Pagina CH1-32
In questa pagina vengono visualizzati
rispettivamente i livelli dei canali di input 1–32.
Questa pagina consente di impostare la posizione
di misurazione per i canali di input/output.
1
2
1 Sezione INPUT
Questa sezione consente di selezionare la posizione
di misurazione per i segnali del canale di input
e del canale ST IN.
2 Sezione OUTPUT
Questa sezione consente di selezionare la posizione
di misurazione per i segnali dei canali di output
(Aux Out 1–8, Bus Out 1–8, Stereo Out).
2. Spostare il cursore sul pulsante del
parametro desiderato nella sezione INPUT
o OUTPUT, quindi premere [ENTER].
In ciascuna sezione è possibile selezionare una
delle seguenti tre posizioni.
• PRE EQ ............... Subito prima dell'equalizzatore.
• PRE FADER ....... Subito prima del fader.
• POST FADER .... Subito dopo il fader.
• Pagina Master
In questa sezione vengono visualizzati tutti i livelli
dei canali di output (Aux Out 1–8, Bus Out 1–8,
Stereo Out).
01V96i Manuale di istruzioni
Operazioni
di base
• Pagina ST IN
In questa pagina vengono visualizzati
rispettivamente i livelli dei canali ST IN 1–4
destri e sinistri.
24
Operazioni di base
• Pagina Effect
In questa pagina vengono visualizzati tutti i livelli
di input e output 1–4 del processore degli effetti
interni.
4. Per attivare la funzione Peak Hold
(Memorizza picco), spostare il cursore
sul pulsante PEAK HOLD (MEMORIZZA
PICCO), quindi premere [ENTER].
Il pulsante PEAK HOLD si accende e il livello di
picco viene memorizzato nei dati di misurazione
della pagina. Per annullare la funzione Peak Hold,
spegnere il pulsante PEAK HOLD.
• Pagina Stereo
In questa pagina viene visualizzato il livello
di output stereo.
Se è stata selezionata la pagina CH1-32 o Master,
utilizzare il parametro MASTER MODE
(MODALITÀ MASTER) per selezionare uno
dei seguenti tre tipi di segnale di misurazione:
• GATE GR ............La quantità di riduzione del gain
per il gate (solo per CH1-32)
• COMP GR...........La quantità di riduzione del gain
per il compressore
• LEVEL .................Livello di input del canale di
input oppure livello di output
del canale di output
Suggerimento: queste pagine consentono anche
di modificare la posizione di misurazione utilizzando
il parametro POSITION (POSIZIONE). Questa
impostazione di parametro funziona unitamente
con l'impostazione della pagina Meter | Position.
01V96i Manuale di istruzioni
Collegamento e configurazione
25
Collegamento e configurazione
In questo capitolo viene illustrato come collegare e configurare l'unità 01V96i.
Collegamenti
Benché ne esistano molti altri, la sezione seguente illustra due modi tipici di collegare l'unità 01V96i
ad attrezzature esterne.
■ Configurazione di un sistema di missaggio analogico a 16–24 canali
Sintetizzatore
Sintetizzatore
MUSIC PRODUCTION SYNTHESIZER
MUSIC PRODUCTION SYNTHESIZER
Integrated Sampling Sequencer
Real-time External Control Surface
Modular Synthesis Plug-in System
Integrated Sampling Sequencer
Real-time External Control Surface
Modular Synthesis Plug-in System
SONG SCENE
SONG SCENE
REC
REC
Scheda AD opzionale
(aggiunge 8 canali
di input)
Collegamento
e configurazione
Processore di effetti
Registratore digitale
SLOT
CH1-4
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
CH5-8
13
15
14
16
CH9-12
PHANTOM +48V
L
Connettore INPUT
A
A
A
A
A
A
A
A
A
A
A
A
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
R
IN
INPUT
(BAL)
2TR
OUT
-10dBV (UNBAL)
PHONES
INSERT
Connettore 2TR IN
OUT IN
(UNBAL)
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
CH15/16
2TR IN
INSERT I/O
MONITOR
2TR IN
PAD
20dB
Connettore OMNI OUT
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
+4 GAIN -26
+4 GAIN -26
+4 GAIN -26
+4 GAIN -26
0
LEVEL
10
MONITOR
OUT
-16
GAIN
-60
-16
GAIN
PEAK
SIGNAL
-60
-16
GAIN
PEAK
SIGNAL
-60
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
GAIN
PEAK
SIGNAL
-60
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
-60
GAIN
PEAK
SIGNAL
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
PEAK
SIGNAL
-60
GAIN
DISPLAY ACCESS
DIO/SETUP
SCENE
PAN/
/ INSERT/
ROUTING
DELAY
-16
GAIN
PEAK
SIGNAL
-60
PEAK
SIGNAL
13
PEAK
14 15
SIGNAL
0
LEVEL
10
PHONES
Connettore 2TR OUT
PEAK
16
SIGNAL
SCENE MEMORY
MIDI
UTILITY
PAIR/
GROUP
PATCH
EFFECT
VIEW
STORE
RECALL
SOLO
CLEAR
OVER
0
-3
-6
EQ
DYNAMICS
DEC
-9
INC
-12
FADER MODE
-15
-18
-24
AUX 1
AUX 2
AUX 3
-30
AUX 4
-36
HIGH
Q
-48
STEREO
AUX 5
AUX 6
AUX 7
AUX 8
HIGH-MID
FREQUENCY
HOME (METER)
Connettori
MONITOR OUT
LOW-MID
LAYER
ENTER
1-16
Connettore INPUT
Chitarra
LOW
GAIN
MASTER REMOTE
ST IN
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
0 +10
+10
Connettore INPUT
17-32
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
0 +10
0 +10
5
5
0
10
5
15
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
5
0
10
5
15
0 +10
0 +10
0 +10
5
5
5
0
10
5
15
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
0 +10
0 +10
5
5
0
10
5
15
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
SEL
0
5
5
10
15
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20
20
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30
30
20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40
30
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50
50
60
70
60
70
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
VOL
ON
40
VOL
Sistema di
monitoraggio
ST IN 2
0
5
10
15
15
50
SOLO
ON
ST IN 1
10
40
SEL
SOLO
ON
0
5
SEL
USER DEFINED
KEYS
1
2
3
4
5
6
7
8
Jack PHONES
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
AUX 1
AUX 2
AUX 3
AUX 4
AUX 5
AUX 6
AUX 7
AUX 8
BUS 1
BUS 2
BUS 3
BUS 4
BUS 5
BUS 6
BUS 7
BUS 8
STEREO
L'illustrazione mostra un semplice sistema con 16 canali analogici che utilizza i connettori INPUT 1–16 della
console 01V96i.
Se nello slot viene installata una scheda AD opzionale (come ad esempio la MY8-AD o la MY8-AD96), è possibile
mixare fino a 24 canali analogici.
Suggerimento: è possibile regolare anche il gain della scheda AD impostando gli switch DIP sulla scheda stessa. Per ulteriori
informazioni, consultare la documentazione della scheda AD.
01V96i Manuale di istruzioni
26
Collegamento e configurazione
■ Configurazione di un sistema di registrazione che utilizza una DAW
(Digital Audio Workstation)
Porta TO HOST USB
Computer
Processore di effetti
CH1-4
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
CH5-8
13
15
14
16
CH9-12
PHANTOM +48V
L
Connettore INPUT
A
A
A
A
A
A
A
A
A
A
A
A
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
R
IN
INPUT
(BAL)
2TR
OUT
-10dBV (UNBAL)
PHONES
INSERT
OUT IN
(UNBAL)
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
CH15/16
2TR IN
MONITOR
2TR IN
PAD
Connettore OMNI OUT
Sintetizzatore
+4 GAIN -26
+4 GAIN -26
+4 GAIN -26
+4 GAIN -26
0
LEVEL
10
MONITOR
OUT
-16
GAIN
-60
-16
GAIN
PEAK
SIGNAL
-60
-16
GAIN
PEAK
SIGNAL
-60
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
GAIN
PEAK
SIGNAL
-60
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-16
-60
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
-60
GAIN
PEAK
SIGNAL
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
PEAK
SIGNAL
-60
GAIN
DISPLAY ACCESS
DIO/SETUP
SCENE
PAN/
/ INSERT/
ROUTING
DELAY
-16
GAIN
PEAK
SIGNAL
-60
PEAK
SIGNAL
13
PEAK
14 15
SIGNAL
0
LEVEL
10
PHONES
PEAK
16
SIGNAL
SCENE MEMORY
MIDI
UTILITY
PAIR/
GROUP
PATCH
EFFECT
VIEW
STORE
RECALL
SOLO
CLEAR
OVER
0
-3
MUSIC PRODUCTION SYNTHESIZER
Integrated Sampling Sequencer
Real-time External Control Surface
Modular Synthesis Plug-in System
-6
EQ
DYNAMICS
DEC
-9
INC
-12
FADER MODE
-15
-18
-24
SONG SCENE
AUX 1
AUX 2
AUX 3
AUX 4
AUX 5
AUX 6
AUX 7
AUX 8
REC
-30
-36
HIGH
Q
-48
STEREO
HIGH-MID
FREQUENCY
HOME (METER)
Connettori
MONITOR OUT
LOW-MID
LAYER
ENTER
1-16
Connettore INPUT
LOW
GAIN
MASTER REMOTE
ST IN
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
ON
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
+10
Connettore INPUT
17-32
SEL
0 +10
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
5
0
10
5
15
0 +10
0 +10
0 +10
5
5
5
0
10
5
15
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
0 +10
0 +10
5
5
0
10
5
15
5
5
0
10
5
15
0 +10
5
5
0
10
5
15
SEL
0
5
5
10
15
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20 10
20
20
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30
30
20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40
40
30
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50
50
60
70
60
70
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
VOL
Sistema di
monitoraggio
ON
ST IN 2
0
5
10
15
15
50
SOLO
ON
ST IN 1
10
40
SEL
SOLO
ON
0
5
SEL
USER DEFINED
KEYS
1
2
3
4
5
6
7
8
Jack PHONES
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
AUX 1
AUX 2
AUX 3
AUX 4
AUX 5
AUX 6
AUX 7
AUX 8
BUS 1
BUS 2
BUS 3
BUS 4
BUS 5
BUS 6
BUS 7
BUS 8
STEREO
In questo sistema, la console 01V96i è collegata a una DAW (Digital Audio Workstation) basata su computer.
Questo consente di utilizzare l'unità 01V96i come interfaccia audio con input e output a 16 canali. Inoltre,
è possibile utilizzare la funzionalità remota della console 01V96i per eseguire operazioni di individuazione
e trasporto sulla DAW e per modificarne i parametri.
01V96i Manuale di istruzioni
VOL
27
Collegamento e configurazioni del word clock
Collegamento e configurazioni del word clock
Informazioni sul word clock
Word clock
master
Box di distribuzione
del word clock
WC OUT
(BNC)
WC IN (BNC)
WC IN (BNC)
Dispositivo A
Word clock
slave
WC IN (BNC)
Dispositivo B
Word clock
slave
WC IN (BNC)
Dispositivo C
Word clock
slave
Dispositivo D
Word clock
slave
Se i dispositivi esterni non dispongono di
connettori di entrata e uscita del word clock,
è possibile utilizzare le informazioni incluse nei
segnali audio digitali. In tal caso, i segnali audio
digitali e i segnali del word clock vengono trasferiti
tramite i jack 2TR OUT DIGITAL e 2TR IN
DIGITAL oppure tramite la scheda I/O digitale
installata nello slot del pannello posteriore.
Segnale audio digitale
+
Segnale word clock
Collegamenti word clock
Dispositivo esterno
Per stabilire una sincronizzazione tra la console 01V96i
e i dispositivi esterni, è possibile distribuire i segnali
di word clock indipendentemente tramite cavi dedicati,
oppure è possibile utilizzare le informazioni di clock
derivate dai collegamenti audio digitali.
I collegamenti WORD CLOCK IN e OUT trasmettono
e ricevono segnali di word clock indipendentemente
sulla console 01V96i. Gli esempi seguenti illustrano
due modi con cui è possibile distribuire e ricevere
i segnali di word clock tramite i collegamenti
WORD CLOCK IN e OUT.
• Distribuzione a margherita
In questo esempio, il segnale di word clock viene
distribuito "a margherita", con ogni dispositivo che
invia il segnale dal connettore di word clock di uscita
al connettore di word clock di entrata del dispositivo
successivo. Questo metodo di distribuzione non
è consigliato per sistemi di grandi dimensioni.
Scheda I/O
digitale
CH1-4
1
2
4
5
6
7
8
9
10
11
12
CH5-8
13
15
14
16
CH9-12
PHANTOM +48V
L
A
A
A
A
A
A
A
A
A
A
A
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
B
R
IN
INPUT
(BAL)
2TR
OUT
-10dBV (UNBAL)
PHONES
INSERT
OUT IN
(UNBAL)
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
INSERT I/O
CH15/16
2TR IN
INSERT I/O
MONITOR
2TR IN
PAD
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
20dB
+4 GAIN -26
+4 GAIN -26
+4 GAIN -26
+4 GAIN -26
0
LEVEL
10
MONITOR
OUT
-16
GAIN
-60
-16
GAIN
PEAK
SIGNAL
-60
-16
GAIN
PEAK
SIGNAL
-60
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
GAIN
PEAK
SIGNAL
-60
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
-60
GAIN
PEAK
SIGNAL
-16
PEAK
SIGNAL
GAIN
-60
-16
-60
GAIN
PEAK
SIGNAL
DIO/SETUP
-16
GAIN
PEAK
SIGNAL
DISPLAY ACCESS
SCENE
PAN/
/ INSERT/
ROUTING
DELAY
-60
PEAK
SIGNAL
13
PEAK
14 15
SIGNAL
0
LEVEL
10
PHONES
PEAK
16
SIGNAL
SCENE MEMORY
MIDI
UTILITY
PAIR/
GROUP
PATCH
STORE
RECALL
SOLO
CLEAR
OVER
0
-3
-6
EQ
DYNAMICS
EFFECT
DEC
-9
VIEW
INC
-12
FADER MODE
-15
-18
-24
AUX 1
AUX 2
AUX 3
AUX 4
AUX 5
AUX 6
AUX 7
AUX 8
-30
-36
HIGH
Q
-48
STEREO
HIGH-MID
FREQUENCY
HOME (METER)
LOW-MID
LAYER
ENTER
1-16
17-32
LOW
GAIN
MASTER REMOTE
ST IN
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
SOLO
ON
ON
1
+10
5
5
0
10
5
ON
2
0 +10
15
5
5
0
10
5
ON
3
0 +10
15
5
5
0
10
5
15
30 15
30 15
20
40 20
40 20
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
1
2
10
5
15
30
5
0
15
20 10
3
ON
5
0 +10
5
20 10
50
20 10
ON
4
0 +10
10
40
Word clock
master
3
A
5
5
0
10
5
ON
6
0 +10
15
5
5
0
10
5
ON
15
5
0
10
5
15
5
5
0
10
5
ON
9
15
5
5
0
10
5
ON
10
15
5
5
0
10
5
15
5
5
5
5
10
15
20
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30
30
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40
40
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50
50
60
70
60
70
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
30 15
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
40 20
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
50 30
60 40
70
50
7
8
9
10
11
12
10
5
15
13
5
0
10
5
15
14
5
5
10
5
0
0
10
5
15
15
0
5
SEL
SOLO
ON
ON
ST IN 2
0
15
15
SEL
SOLO
ST IN 1
0
20
10
5
20 10
6
5
ON
16
0 +10
20 10
5
0
20 10
5
5
ON
15
0 +10
20 10
15
20 10
20 10
4
5
ON
14
0 +10
20 10
10
5
ON
13
0 +10
20 10
5
0
20 10
20 10
ON
12
0 +10
20 10
20 10
ON
11
0 +10
0 +10
0 +10
0 +10
5
ON
8
7
0 +10
SEL
USER DEFINED
KEYS
1
2
3
4
5
6
7
8
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
AUX 1
AUX 2
AUX 3
AUX 4
AUX 5
AUX 6
AUX 7
AUX 8
BUS 1
BUS 2
BUS 3
BUS 4
BUS 5
BUS 6
BUS 7
BUS 8
STEREO
WC OUT (BNC)
WC IN
(BNC)
WC OUT
(BNC)
Dispositivo A
Word clock
slave
WC IN
(BNC)
WC OUT
(BNC)
Dispositivo B
Word clock
slave
WC IN
(BNC)
Dispositivo C
Word clock
slave
01V96i Manuale di istruzioni
Collegamento
e configurazione
Quando si trasferiscono dei segnali audio da un
dispositivo a un altro, è necessario sincronizzare
le apparecchiature audio digitali. Anche se entrambi
i dispositivi utilizzano frequenze di campionamento
identiche, i segnali digitali potrebbero non essere
trasferiti in modo corretto, oppure potrebbero verificarsi
rumori udibili o scatti indesiderati se i circuiti di
elaborazione audio in ciascun dispositivo digitale
non vengono sincronizzati l'uno con l'altro.
I word clock sono segnali che consentono ai circuiti
di elaborazione audio digitali di sincronizzarsi con tutti
gli altri. In un tipico sistema audio digitale, un dispositivo
funziona come word clock master, trasmettendo i segnali
di word clock, e gli altri dispositivi funzionano come
word clock slave e si sincronizzano sul word clock master.
Collegando digitalmente la console 01V96i ad altre
apparecchiature, è necessario decidere quale dispositivo
utilizzare come word clock master e quali come slave,
quindi impostare di conseguenza tutti i dispositivi.
È possibile utilizzare la console 01V96i come word
clock master che funziona a 44,1 kHz, 48 kHz, 88,2 kHz
o 96 kHz, oppure può essere assegnata come slave
a una sorgente di word clock esterna.
• Distribuzione a stella
In questo esempio, viene utilizzato un apposito
box di distribuzione del word clock per fornire
individualmente i segnali dal word clock master
a ogni word clock slave.
28
Collegamento e configurazione
Indicazione della sorgente
del word clock
Per effettuare il collegamento digitale dell'unità 01V96i
ad alcuni dispositivi esterni, è necessario specificare la
sorgente word clock per il sistema. Seguire la procedura
indicata.
Nota: quando vengono modificate le impostazioni
del word clock sui dispositivi del sistema audio digitale,
da alcuni di essi potrebbe venire emesso del rumore,
dovuto alla mancanza di sincronizzazione. Assicurarsi
di spegnere il dispositivo di monitoraggio prima
di modificare le impostazioni di word clock.
1. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [DIO/SETUP] fino a quando viene
visualizzata la pagina DIO/Setup |
Word Clock.
In questa pagina, è possibile visualizzare lo stato
di sincronizzazione attuale del segnale di input
di ogni slot o connettore.
2. Utilizzare i pulsanti cursore per spostare
il cursore su una sorgente, quindi
premere [ENTER].
Quelle indicate di seguito sono possibili sorgenti
di word clock.
Tuttavia, l'USB consente solo di visualizzare
lo stato della sincronizzazione e non può essere
selezionata come word clock master.
• SLOT
Questi pulsanti consentono di selezionare gli
input dalla scheda I/O digitale installata nello slot
come sorgente del word clock. Gli input vengono
selezionati in coppie (numeri dispari e pari in
quest'ordine). Nella colonna SLOT TYPE vengono
visualizzati i nomi di eventuali schede I/O installate.
Il numero di coppie dipende dal tipo di scheda I/O
installata.
• adat
Questo pulsante consente di selezionare l'input
dal connettore ADAT IN sul pannello posteriore.
Gli input vengono selezionati in coppie (numeri
dispari e pari in quest'ordine).
• WC IN
Questo pulsante consente di selezionare l'input
del segnale del word clock dal connettore WORD
CLOCK IN sul pannello posteriore.
• 2TRD
Questo pulsante consente di selezionare l'input
2TR IN DIGITAL come sorgente del word clock.
Gli indicatori del pulsante di selezione della
sorgente sono illustrati sotto:
A livello di questo input, è presente un segnale
di word clock utilizzabile e in sync con il clock
interno attuale della console 01V96i.
Non ci sono segnali di word clock presenti
a livello di questo input.
A livello di questo input, è presente un segnale
di word clock utilizzabile, ma è fuori sync rispetto
al clock interno attuale della console 01V96i.
Questo input rappresenta la sorgente di word
clock attualmente selezionata.
L'input è stato selezionato come sorgente
di word clock, ma non è stato ricevuto alcun
segnale utilizzabile.
L'input non riceve il word clock, oppure
quest'ultimo non può essere utilizzato con
la scheda I/O installata.
Suggerimento:
• Il riquadro FS visualizza la frequenza di campionamento
alla quale la console 01V96i sta funzionando al momento.
• Nella colonna SLOT TYPE vengono visualizzati i nomi
di eventuali schede I/O installate.
• Nelle colonne IN e OUT viene indicato il numero di canali
di input e output disponibili per ogni scheda I/O installata.
01V96i Manuale di istruzioni
• INT 44.1k, INT 48k, INT 88.2k, INT 96k
Questi pulsanti consentono di selezionare
il generatore di clock interno come sorgente
del word clock. La console 01V96i funzionerà
come word clock master.
• USB (solo visualizzazione)
Indica lo stato di sincronizzazione del segnale
in immissione dalla porta TO HOST USB. Non
è possibile selezionarla come word clock master.
Nota: per trasferire dati a frequenze di campionamento
più elevate (88,2 kHz o 96 kHz) tra la console 01V96i
e i dispositivi esterni collegati, è necessario impostare
il formato di trasferimento dei dati.
Suggerimento: se il trasferimento del word clock viene
interrotto mentre la console 01V96i (in uso come unità
slave) sta ricevendo il segnale di clock, l'unità passerà
automaticamente al clock interno (INT 44.1k/ INT
48k/INT 88.2k/INT 96k) più vicino al clock interrotto.
Assegnazione di input e output
Assegnazione di input
e output
La console 01V96i è progettata per consentire
di assegnare dei segnali a Input e Output. In questa
sezione viene illustrato come visualizzare i segnali
assegnati a Input e Output e modificare l'assegnazione.
Suggerimento: se i dati provenienti da uno strumento
collegato non vengono immessi o se non si è in grado
di monitorare il segnale sull'output desiderato, verificare
l'assegnazione I/O come illustrato di seguito:
Assegnazione dei canali di input
Per impostazione predefinita, i canali di input sono
assegnati come segue:
• Connettori INPUT 1–16 ...Canali di input 1–16
• Canali ADAT IN 1–8..........Canali di input 17–24
• Canali di slot 1–8 ................Canali di input 25–32
• Output 1–2 del processore
di effetti interno 1–4 ..........Canali ST IN 1–4
• FX1-1–FX1-2 ........... Output 1–2 del processore
di effetti interno 1
• FX2-1–FX2-2 ........... Output 1–2 del processore
di effetti interno 2
• FX3-1–FX3-2 ........... Output 1–2 del processore
di effetti interno 3
• FX4-1–FX4-2 ........... Output 1–2 del processore
di effetti interno 4
• 2TD-L/R.................... Connettori 2TR IN
DIGITAL L/R
Per visualizzare o modificare l'assegnazione,
procedere come segue:
2. Utilizzare i pulsanti cursore per spostare
il cursore su un parametro (1) del quale
si desidera modificare l'assegnazione
e girare la rotella Parametro o premere
i pulsanti [INC]/[DEC] per modificare
l'assegnazione.
3. Premere [ENTER] per confermare
la modifica.
Suggerimento: per ripristinare l'assegnazione
predefinita, richiamare la memoria Input Patch 00
(Assegnazione input 00).
1. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [PATCH] fino a quando viene
visualizzata la pagina seguente.
1
Assegnazione Omni Out
Per impostazione predefinita, i connettori di output
sono assegnati come segue:
• Connettori OMNI OUT 1–4....Aux Out 1–4
• Canali ADAT OUT 1–8 ............Bus Out 1–8
• Canali di slot 1–8 .......................Bus Out 1–8
• Canali di slot 9–16 .....................Bus Out 1–8
• Connettori 2TR DIGITAL .......Stereo Out L e R
Suggerimento:
• I connettori STEREO OUT emettono sempre i segnali
provenienti dal bus Stereo.
• I connettori MONITOR OUT emettono i segnali
di monitor o 2TR-IN, a seconda dell'impostazione
del selettore della sorgente monitor.
•
•
•
•
•
Gli input e i canali di slot attualmente assegnati
ai canali di input vengono visualizzati nei riquadri
dei parametri (1), sotto ai numeri di canale.
Gli indicatori di parametro sono illustrati sotto:
- ................................. Nessuna assegnazione
AD1–AD16 .............. Connettori INPUT 1–16
USB 1–USB 16.............Canali porta
TO HOST USB 1–16
ADAT1–ADAT8 .........Canali ADAT IN 1–8
SL-01–SL-16............. Canali di slot 1–16
01V96i Manuale di istruzioni
Collegamento
e configurazione
Per visualizzare o modificare l'assegnazione,
procedere come segue:
29
30
Collegamento e configurazione
Per visualizzare o modificare l'assegnazione,
procedere come segue:
1. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [PATCH] fino a quando viene
visualizzata la pagina seguente.
1
Assegnazione segnali di output
a USB OUT
Per impostazione predefinita, i segnali di output
indicati di seguito vengono assegnati a USB OUT.
• USB OUT1–8........ Segnali Bus Out 1–8
• USB OUT9–16 ..... Segnali Bus Out 1–8
Se si desidera modificare o verificare l'assegnazione,
procedere come segue.
1. Premere più volte [PATCH] fino a quando
viene visualizzata la pagina seguente.
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
I segnali attualmente assegnati ai connettori
di output vengono visualizzati nei riquadri dei
parametri (1), sotto ai numeri dei connettori.
Gli indicatori di parametro sono illustrati sotto:
- ................................................... Nessuna assegnazione
BUS1–BUS8.......................... Segnali Bus Out 1–8
AUX1–AUX8........................ Segnali Aux Out 1–8
ST L/R.................................... Segnali Stereo Out
INS CH1–INS CH32........... Canali di input 1–32
(Insert-Out)
INS BUS1–INS BUS8 ......... Bus Out 1–8
(Insert-Out)
INS AUX1–INS AUX8 ....... Aux Out 1–8
(Insert-Out)
INS ST-L/ST-R ..................... Stereo Out
(Insert-Out)
CAS BUS1–BUS8 ................ Bus Out 1–8
(out in cascata)
CAS AUX1–AUX8 .............. Aux Out 1–8
(out in cascata)
CAS ST-L/ST-R.................... Stereo Out
(out in cascata)
CASSOLOL/CASSOLOR ... Out in cascata
per canale Solo
2. Utilizzare i pulsanti cursore per spostare
il cursore su un parametro di assegnazione
(1) che si desidera modificare e girare
la rotella Parametro o premere i pulsanti
[INC]/[DEC] per modificare l'assegnazione.
3. Premere [ENTER] per confermare
la modifica.
Suggerimento: per ripristinare l'assegnazione
predefinita, richiamare la memoria Output Patch 00
(Assegnazione output 00).
01V96i Manuale di istruzioni
•
•
•
•
•
•
•
•
I riquadri dei parametri sotto a ogni numero
indicano il routing del segnale attualmente
assegnato. Il significato di tali indicatori
è illustrato sotto.
- ........................................Nessuna assegnazione
BUS1–BUS8....................Segnali Bus Out 1–8
AUX1–AUX8..................Segnali Aux Out 1–8
ST L/R ..............................Segnali Stereo Out
INS CH1–INS CH32.....Canali di input 1–32
(Insert-Out)
INS BUS1–INS BUS8.... Bus Out 1–8 (Insert-Out)
INS AUX1–INS AUX8 ... Aux Out 1–8 (Insert-Out)
INS ST-L/ST-R ...............Stereo Out (Insert-Out)
2. Spostare il cursore sul riquadro
di un parametro e utilizzare la rotella
Parametro (o [INC]/[DEC]) per
modificare l'assegnazione.
3. Premere [ENTER] per confermare
la modifica.
Sezione didattica
Sezione didattica
In questo capitolo si descrivono le operazioni sulla
console 01V96i, organizzate in base allo scopo.
Assegnazione di ingressi
e uscite
31
3. Premere [ENTER] per confermare
la modifica.
Nota: in alternativa, è possibile spostare il cursore
sul riquadro dei parametri del canale di ingresso,
premere [ENTER] ed effettuare una selezione
nel riquadro "PATCH SELECT". In questo caso,
selezionare il connettore di ingresso e il numero di
canale desiderato e premere [INC] per confermare
la modifica.
La console 01V96i consente di collegare liberamente
connettori di ingresso/uscita agli ingressi e alle uscite
del mixer interno. La procedura è riportata di seguito.
Assegnazione di ingressi
1. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [PATCH] fino a quando viene
visualizzata la pagina PATCH | IN PATCH.
Assegnazione di uscite
1. Premere più volte il pulsante [PATCH]
fino a quando viene visualizzata la pagina
PATCH | OUT PATCH.
2. Spostare il cursore sul riquadro
dei parametri del canale di ingresso
del quale si desidera modificare
l'assegnazione e utilizzare la rotella
Parametro o i pulsanti [INC]/[DEC]
per modificare l'assegnazione.
Sezione
didattica
Per impostazione predefinita, i segnali
provenienti dagli strumenti o dai microfoni
collegati ai connettori INPUT 1–16 vengono
inviati ai canali di ingresso 1–16. I segnali
in ingresso dal connettore ADAT IN vengono
inviati ai canali di ingresso 17–24 e i segnali
in ingresso dallo slot vengono inviati ai canali
di ingresso 25–32.
Per impostazione predefinita, l'assegnazione
si verifica come mostrato nell'illustrazione.
2. Come avviene per l'impostazione
dell'assegnazione di ingressi, spostare
il cursore sul riquadro dei parametri
del canale di uscita e utilizzare la rotella
Parametro o i pulsanti [INC]/[DEC] per
modificare l'assegnazione.
3. Premere [ENTER] per confermare
la modifica.
01V96i Manuale di istruzioni
32
Sezione didattica
Impostazione dei livelli
degli ingressi
Le istruzioni fornite di seguito illustrano un esempio
di regolazione del livello di ingresso dei segnali dagli
strumenti o dai microfoni collegati ai connettori
INPUT, con l'assegnazione degli ingressi in stato
predefinito.
1. Mentre i musicisti suonano i loro
strumenti o i dispositivi collegati al
connettore INPUT, regolare ogni [PAD]
e [GAIN] in modo che [PEAK] sfarfalli
brevemente quando si raggiunge
il volume massimo.
Nota: i controlli [GAIN] consentono di regolare
la sensibilità dell'ingresso analogico. Per eseguire
registrazioni di alta qualità con un ampio intervallo
dinamico e con livelli minimi di rumore, impostare
i controlli [GAIN] sul valore più alto possibile senza
causare saturazione.
2. Premere il pulsante LAYER [1–16].
Il layer del canale di ingresso 1–16 è ora disponibile
per il controllo dalla sezione channel strip.
Nota: dal momento che le posizioni di fader
e pulsante [ON] di ogni layer vengono memorizzate,
tali posizioni del layer corrispondente vengono
ripristinate quando si passa al layer.
3. Premere più volte il pulsante FADER MODE
[HOME], quindi premere il pulsante [F1]
per visualizzare la pagina Meter | CH1-32.
Le pagine Meter sono il punto di inizio
per missaggio e registrazione. Consentono di
visualizzare i livelli di ingresso e uscita e i valori
di compressore e riduzione di gain del gate.
La pagina CH1-32 permette di visualizzare
i livelli dei canali di ingresso 1–32 e i valori
di compressore e riduzione di gain del gate.
1
01V96i Manuale di istruzioni
2
4. Verificare che il pulsante LEVEL (1)
nella sezione METER MODE sia attivo.
La sezione METER MODE consente di
selezionare il tipo di segnali visualizzati negli
indicatori. Se è attivo qualunque altro pulsante
oltre a LEVEL, spostare il cursore sul pulsante
LEVEL e premere [ENTER].
5. Spostare il cursore sul riquadro del
parametro POSITION (2) a destra del
pulsante LEVEL, girare la rotella Parametro
o premere i pulsanti [INC]/[DEC] per
selezionare "POST FADER", quindi premere
[ENTER].
Il parametro POSITION indica la posizione
dell'indicatore. Quando "POST FADER"
è selezionato, gli indicatori segnalano i livelli
del segnale post-fader.
Nota: se si imposta il parametro POSITION
su "PRE EQ", vengono indicati i livelli di ingresso
pre-EQ. Se si imposta il parametro POSITION su
"PRE FADER", vengono indicati i livelli di ingresso
post-EQ e pre-fader.
6. Verificare che il pulsante [ON] del canale
corrispondente sia attivato (illuminato)
e alzare il fader fino alla posizione 0 dB.
7. Mentre i musicisti suonano gli strumenti
musicali, verificare i livelli del canale
di ingresso utilizzando gli indicatori
di livello sul display.
Nota: se gli indicatori raggiungono il livello "OVER",
verificare che i fader siano impostati su 0 dB, quindi
abbassare i controlli [GAIN] corrispondenti.
33
Accoppiamento dei canali
Accoppiamento dei canali
Impostazione del routing
Nella console 01V96i è possibile accoppiare canali
adiacenti pari/dispari per il funzionamento in stereo.
I fader e la maggior parte dei parametri dei canali
accoppiati (escludendo i parametri di patch di ingresso,
fase, routing e pan) sono collegati. L'accoppiamento
di canali in ingresso è utile per il collegamento
di sorgenti stereo come un riproduttore CD
o un sintetizzatore.
Per registrare i segnali in ingresso della console 01V96i
in un dispositivo esterno, è necessario specificare la
destinazione dei segnali per ogni canale in ingresso.
Questo processo è definito "routing". Sono disponibili
due metodi di routing.
1. Per accoppiare canali adiacenti
pari/dispari, tenere premuto il tasto
[SEL] di uno dei due canali che si desidera
accoppiare e premere il tasto [SEL] del
canale adiacente.
I due canali corrispondenti vengono accoppiati e le
impostazioni (come fader, attivazione/disattivazione
del canale ecc.) del primo canale sono copiate
nel secondo canale. Successivamente, la modifica
di una regolazione dei parametri collegati di uno
dei canali accoppiati implica l'applicazione della
stessa modifica al secondo canale accoppiato.
I parametri
vengono copiati.
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
SEL
• Utilizzo delle uscite bus 1–8
I segnali dei canali di ingresso vengono prima
indirizzati ai bus 1–8 e quindi ai connettori o ai
canali di uscita passando tramite le uscite bus 1–8.
Utilizzare questo metodo se si desidera eseguire
il missaggio di vari canali di ingresso per l'uscita.
È possibile elaborare i segnali utilizzando
i compressori e gli equalizzatori delle uscite
bus 1–8, se lo si desidera.
Nell'esempio seguente, i segnali del canale di
ingresso vengono indirizzati attraverso le uscite
bus 1 e 2 verso i connettori 1 e 2 di ADAT OUT.
Connettore
ADAT OUT
INPUT
connettore 1
INPUT
connettore 2
INPUT
connettore 3
INPUT
connettore 4
INPUT
connettore 5
2. Per cancellare un accoppiamento,
tenere premuto il tasto [SEL] di uno dei
canali accoppiati e premere il tasto [SEL]
dell'altro canale.
Nota: se si desidera regolare i fader dei canali
accoppiati, assicurarsi di regolare solo uno dei fader
dei due canali. Se si tenta di regolare i fader dei due
canali della coppia, verrà applicato un carico eccessivo
al motore del fader causando un malfunzionamento.
Uscita bus 1
Ingresso
Canali 2
Uscita bus 2
Ingresso
Canali 3
Uscita bus 3
Ingresso
Canali 4
Uscita bus 4
Ingresso
Canali 4
Uscita bus 5
CH 2
Patch di
ingresso
• Utilizzo di uscite dirette
Ogni segnale del canale di ingresso viene
indirizzato direttamente verso un uscita dai
connettori e dai canali specificati di uscita.
L'esempio seguente illustra i segnali che escono
direttamente dai canali 1–5 ADAT OUT.
Connettore
ADAT OUT
INPUT
connettore 1
Ingresso
Canali 1
INPUT
connettore 2
Ingresso
Canali 2
INPUT
connettore 3
Ingresso
Canali 3
INPUT
connettore 4
Ingresso
Canali 4
INPUT
connettore 5
Ingresso
Canali 4
CH 1
CH 2
CH 3
CH 4
CH 5
Patch di
ingresso
01V96i Manuale di istruzioni
Sezione
didattica
Suggerimento: è comunque possibile selezionare uno
dei canali accoppiati per controllarlo premendo
il pulsante [SEL] corrispondente. Quando si seleziona
il canale, l'indicatore del pulsante [SEL] si accende
e il pulsante [SEL] del canale accoppiato lampeggia.
CH 1
Ingresso
Canali 1
34
Sezione didattica
Questa sezione descrive come indirizzare i segnali
combinando i due metodi di routing sopra indicati.
1. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [PAN/ROUTING] fino a quando
viene visualizzata la pagina Pan/Route |
Rout1-16.
Questa pagina consente di selezionare un uscita
bus come destinazione del segnale di ogni canale.
3. Per indirizzare i segnali del canale di
ingresso al registratore o DAW attraverso
i bus 1–8, utilizzare i pulsanti 1–8 per
specificare un'uscita bus come destinazione
per ogni canale di ingresso a cui viene
collegato uno strumento o microfono.
In questo esempio i canali di ingresso 1–4 sono
assegnati ai bus 1 e 2 e i canali di ingresso 5–8 sono
assegnati ai bus 3 e 4.
1
4. Premere più volte il pulsante
[PAN/ROUTING] fino a quando viene
visualizzata la pagina Pan/Route | Pan.
2
3
Nella pagina sono presenti i pulsanti indicati
di seguito.
1 Pulsanti 1–8
Questi pulsanti indirizzano i segnali del canale
di ingresso ai bus 1–8. È possibile selezionare
più pulsanti.
2 Pulsante S
Questi pulsanti indirizzano i segnali del canale
di ingresso al bus stereo.
Questa pagina permette di impostare i panpot
per i segnali indirizzati dai canali di ingresso
al bus stereo e per i segnali indirizzati dai canali
di ingresso ai bus pari/dispari.
5. Spostare il cursore sui controlli del
parametro PAN per i canali di ingresso
che sono assegnati ai bus pari/dispari,
quindi girare la rotella Parametro
o premere i pulsanti [INC]/[DEC] per
impostare il pan.
3 Pulsante D
Questo pulsante indirizza i segnali del canale
di ingresso direttamente ai connettori e ai canali
specificati di uscita.
Cursore sul
controllo
del parametro PAN.
2. Spostare il cursore sul
pulsante S per il canale di
ingresso al quale è collegato
lo strumento musicale o il
microfono e premere [ENTER]
per disattivarlo.
Per impostazione predefinita, ogni
canale di ingresso viene indirizzato al bus stereo,
consentendo di monitorare i segnali dai connettori
MONITOR OUT e dal jack PHONES.
Tuttavia, durante la registrazione multi-traccia o il
monitoraggio del suono con effetti DAW applicati,
solitamente si desidera monitorare i segnali restituiti
dal registratore o dal DAW piuttosto che i segnali
di ingresso. A tale scopo, è necessario disattivare
il pulsante S in modo che i segnali del canale
di ingresso non vengano inviati al bus stereo.
01V96i Manuale di istruzioni
Suggerimento: è anche possibile utilizzare i pulsanti
[SEL] per selezionare i canali di ingresso e il controllo
SELECTED CHANNEL [PAN] per regolare
le impostazioni pan.
6. Per indirizzare i segnali del canale
di ingresso alle uscite dirette, premere
più volte il pulsante DISPLAY ACCESS
[PATCH] fino a quando viene visualizzata
la pagina Patch | Direct Out.
La pagina Direct Out consente di specificare
i connettori o canali di uscita a cui viene assegnato
direttamente ogni canale di ingresso.
Equalizzazione dei segnali di ingresso
7. Spostare il cursore sul riquadro del
parametro dei canali di ingresso che si
desidera indirizzare alle uscite dirette,
quindi specificare i connettori o canali
di uscita.
In questo esempio, i segnali del canale di
ingresso 9–12 vengono indirizzati ai canali 5–8
di ADAT OUT.
35
Equalizzazione dei segnali
di ingresso
I canali di ingresso della console 01V96i sono dotati
di EQ a quattro bande completamente parametrico.
Questa sezione descrive come utilizzare l'EQ di un
canale di ingresso per regolare il carattere tonale.
1. Premere il pulsante LAYER [1–16].
Il layer del canale di ingresso 1–16 è ora disponibile
per il controllo dalla sezione channel strip.
2. Premere il pulsante [SEL] del canale di
ingresso a cui si desidera applicare l'EQ.
3. Premere il pulsante EQ, quindi premere
il pulsante [F1] per visualizzare
la pagina EQ | EQ Edit.
La pagina EQ Edit consente di regolare tutti
i parametri dell'EQ per il canale attualmente
selezionato.
8. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [PAN/ROUTING] fino a quando
viene visualizzata la pagina Pan/Route |
Rout1-16.
9. Spostare il cursore pulsante D dei canali
di ingresso che si desidera indirizzare alle
uscite dirette, quindi premere [ENTER].
4. Verificare che il pulsante EQ ON
(nell'angolo in alto a sinistra) sia attivo.
Il pulsante EQ ON/OFF attiva o disattiva l'EQ
del canale di ingresso attualmente selezionato.
Se il pulsante è disattivato, premere [ENTER]
per attivarlo.
5. Mentre si produce suono sullo strumento
o su un altro dispositivo, regolare
i parametri dell'EQ.
A tale scopo, spostare il cursore sui parametri
nella parte inferiore della pagina, quindi ruotare
la rotella Parametro per modificare i valori.
È possibile regolare i seguenti parametri delle bande
LOW, L-MID, H-MID e HIGH individualmente.
• Q
Il controllo di questo parametro specifica il Q (slope)
per il taglio/incremento della frequenza centrale
impostata attraverso il parametro F. La gamma
di impostazione è compresa tra 10 e 0,10. Più alto
è il valore, più si accentua lo slope. Il controllo
del parametro seleziona anche il tipo di EQ per
la banda LOW e HIGH.
01V96i Manuale di istruzioni
Sezione
didattica
I canali di ingresso per i quali
vengono attivati i pulsanti D
vengono assegnati direttamente
ai connettori o ai canali di uscita
specificati nel passaggio 7.
36
Sezione didattica
• F (Frequenza)
Il controllo di questo parametro specifica la
frequenza centrale per il taglio/incremento in
un intervallo di impostazioni che varia tra 21,2 Hz
e 20,0 Hz.
• G (Gain)
Il controllo del parametro specifica il valore
di taglio/incremento nell'intervallo tra –18,0 dB
e +18,0 dB. I controlli LOW e HIGH GAIN
funzionano come controlli di attivazione
e disattivazione del filtro quando Q è impostato
su HPF e LPF rispettivamente.
È possibile anche premere
i pulsanti ([HIGH],
[HIGH-MID], [LOW-MID],
[LOW]) nella sezione
SELECTED CHANNEL
per selezionare la banda
desiderata e usare i controlli
a rotella ([Q], [FREQUENCY],
[GAIN]) per modificare
direttamente i parametri
Q, F, e G.
È possibile richiamare le impostazioni EQ dalla
libreria EQ. I numeri da 1 a 40 della memoria
della libreria EQ contengono le impostazioni EQ
preselezionate (programmi) adatti per gli strumenti
comunemente usati, permettendo di lavorare in modo
efficiente.
1. Premere il pulsante LAYER [1–16].
Il layer del canale di ingresso 1–16 è ora disponibile
per il controllo dalla sezione channel strip.
2. Premere il pulsante [SEL] del canale di
ingresso a cui si desidera applicare l'EQ.
3. Premere il pulsante EQ, quindi premere il
pulsante [F2] per visualizzare la pagina
EQ | EQ Library.
Q
HIGH
4. Ruotare la rotella Parametro per scorrere
HIGH-MID
l'elenco dei titoli della libreria e selezionare
il programma che si desidera richiamare.
LOW-MID
Il programma selezionato viene visualizzato
all'interno del riquadro tratteggiato.
FREQUENCY
GAIN
LOW
Suggerimento:
• Ruotare completamente in senso orario il controllo
del parametro Q della banda LOW per selezionare
l'EQ della banda LOW su "L. SHELF" (shelving
basso) e ruotarlo completamente in senso antiorario
per impostarlo su "HPF" (filtro passa-alto).
• Ruotare completamente in senso orario il controllo
del parametro Q della banda HIGH per selezionare
l'EQ della banda HIGH su "H. SHELF" (shelving
alto) e ruotarlo completamente in senso antiorario
per impostarlo su "LPF" (filtro basso passo).
• Per impostazione predefinita, la banda LOW viene
impostata su "L. SHELF" e la banda HIGH viene
impostata su "H. SHELF".
6. In modo simile, regolare l'EQ per gli altri
canali.
Suggerimento: gli indicatori nell'angolo in alto
a destra della pagina mostrano i livelli del segnale
post-EQ del canale di ingresso attualmente selezionato.
Se tali indicatori raggiungono la posizione "OVER",
abbassare il livello di segnale pre-EQ utilizzando il
controllo del parametro ATT. posizionato nell'angolo
in alto a sinistra della pagina.
01V96i Manuale di istruzioni
Utilizzo della libreria EQ
5. Spostare il cursore sul pulsante RECALL
posizionato alla sinistra dell'elenco dei
titoli della libreria e premere [ENTER].
Il programma selezionato viene richiamato.
6. Premere [F1] per visualizzare la pagina
EQ | EQ EDIT.
Regolare i parametri come desiderato.
Compressione dei segnali di ingresso
Compressione dei segnali
di ingresso
I canali di ingresso 1–32 della console 01V96i
sono dotati di compressori individuali del canale.
Un compressore è un effetto utilizzato per rendere
il livello del volume più potente o per limitare il livello
massimo in modo da aumentare il volume complessivo.
Di seguito viene descritto come utilizzare un
compressore per elaborare un segnale di ingresso.
37
6. Premere il pulsante [F3].
La pagina Dynamics | Comp Edit della console
01V96i consente di regolare i parametri del
compressore.
1. Premere il pulsante LAYER [1–16].
Il layer del canale di ingresso 1–16 è ora disponibile
per il controllo dalla sezione channel strip.
2. Premere il pulsante [SEL] del canale
di ingresso a cui si desidera applicare
la compressione.
3. Premere il pulsante [DYNAMICS],
quindi il pulsante [F4].
Viene visualizzata la pagina Dynamics | Comp Lib.
Questa pagina consente di memorizzare le
impostazioni del compressore (programmi) nella
libreria Compressore e di richiamare i programmi
del compressore dalla libreria. In questo esempio
si utilizzano i programmi del compressore 1–36
della libreria Compressore.
4. Ruotare la rotella Parametro per
scorrere l'elenco dei titoli della libreria
e selezionare il programma che si
desidera richiamare.
Suggerimento:
• La console 01V96i è dotata di quattro tipi di
processori dinamici: COMP (Compressore), EXPAND
(Espansione), COMP. (S) (Compander Soft)
e COMP. (H) (Compander Hard). Questi processori
sono caratterizzati da diversi parametri (consultare
il Manuale di riferimento per informazioni sui
parametri di ogni tipo di compressore).
• Non è possibile modificare il tipo di compressore
nella pagina Comp Edit. Per modificare il tipo
di compressore, richiamare un programma che
utilizza il tipo di compressore desiderato dalla
libreria Compressore e quindi regolare i parametri
come desiderato.
7. Premere il pulsante [ENTER] per attivare
il pulsante ON/OFF posizionato nell'angolo
in basso a sinistra della pagina.
5. Spostare il cursore sul pulsante RECALL
Il pulsante ON/OFF attiva o disattiva il compressore
del canale di ingresso attualmente selezionato.
posizionato alla sinistra dell'elenco dei
titoli della libreria e premere [ENTER].
Il programma selezionato viene richiamato.
8. Mentre si produce suono sullo strumento
o su un altro dispositivo, regolare
i parametri del compressore.
A tale scopo, spostare il cursore sul parametro
desiderato nella sezione PARAMETER della pagina,
quindi ruotare la rotella Parametro o premere
i pulsanti [INC]/[DEC].
I canali di ingresso 1–32 sono dotati di un gate
che può essere utilizzato indipendentemente
dal compressore. Per utilizzare il gate, premere
il pulsante [DYNAMICS] e, quindi, il pulsante [F2]
per accedere alla libreria Gate. Dopo aver richiamato
un programma gate, premere il pulsante [Dynamics]
e il pulsante [F1] per visualizzare la pagina Gate Edit
che permette di regolare i parametri del gate.
01V96i Manuale di istruzioni
Sezione
didattica
Il programma selezionato viene visualizzato
all'interno del riquadro tratteggiato.
38
Sezione didattica
Utilizzo degli effetti
interni
3. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [EFFECT] fino a quando viene
visualizzata la pagina Effect | FX1 Lib.
La console 01V96i è dotato di quattro processori
interni multi-effetto che possono essere utilizzati
attraverso Mandate Aux e Ritorni o inserendoli nei
canali specifici. In questa sezione si descrive come
utilizzare il processore 1 degli effetti interni tramite
Mandata Aux 1 e applicare il riverbero ai segnali
della traccia.
1. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [PATCH] fino a quando viene
visualizzata la pagina Patch | Effect.
La pagina Effect | FX1 Lib consente di richiamare
i programmi dell'effetto che verranno utilizzati dal
processore degli effetti 1 dalla libreria Effetti e di
memorizzare le impostazioni correnti degli effetti
del processore degli effetti 1 nella libreria Effetti.
Selezionare dell'elenco nella colonna centrale una
memoria di programma nella quale memorizzare
le impostazioni degli effetti desiderate o una
memoria di programma che si desidera richiamare.
Il programma selezionato viene visualizzato
all'interno del riquadro tratteggiato.
Questa pagina consente di assegnare gli ingressi
e le uscite dei processori degli effetti 1–4.
Per impostazione predefinita la Mandata Aux 1
viene assegnata all'ingresso del processore degli
effetti 1 e l'uscita del processore degli effetti 1
viene assegnata a L e R del canale ST IN 1, come
mostrato nello schema precedente.
4. Ruotare la rotella Parametro
e selezionare "2. Reverb Room".
In questa sede si utilizzerà un riverbero da sala
come esempio.
Suggerimento: se l'assegnazione del processore degli
effetti 1 è diversa da quanto indicato sopra, utilizzare
la rotella Parametro o i pulsanti [INC]/[DEC] e il
pulsante [ENTER] per modificare l'assegnazione.
2. Verificare che il pulsante [ON] per
il canale 1 ST IN nella sezione ST IN
sia attivo.
5. Spostare il cursore
sul pulsante RECALL
posizionato alla sinistra
dell'elenco e premere
[ENTER].
Il programma dell'effetto
"Riverbero sala" verrà caricato nel processore
degli effetti 1.
6. Premere più volte il pulsante [EFFECT]
fino a quando viene visualizzata
la pagina Effect | FX1 Edit.
Regolare i parametri come desiderato.
01V96i Manuale di istruzioni
Registrazione nel software DAW attraverso la porta USB
7. Premere il pulsante LAYER [1–16].
Il layer del canale di ingresso 1–16 viene
selezionato per il controllo dalla sezione
channel strip.
8. Premere il pulsante FADER MODE
[AUX 1].
L'indicatore del pulsante si accende.
Anche se gli indicatori del pulsante [AUX 1]–
[AUX 8] sono illuminati, i fader 1–16 controllano
i livelli di mandata Aux 1–8.
In questo esempio, i fader controllano il livello
di mandata dei segnali indirizzati dai canali di
ingresso 1–16 ad Aux 1 (ingresso del processore
degli effetti 1).
Suggerimento: per ripristinare la modalità normale
della funzione fader 1–16, premere il pulsante
FADER MODE [HOME].
9. Mentre si produce suono sullo strumento
o su un altro dispositivo, utilizzare
i fader 1–16 per regolare il livello di
mandata del segnale inviato da ogni
canale di ingresso all'Effetto 1.
10. Per regolare il livello di ritorno dell'effetto,
utilizzare il controllo a rotella del livello
posizionato nel lato sinistro della sezione
ST IN nel pannello superiore.
È possibile visualizzare il livello corrente nella
parte superiore destra della schermata.
39
Registrazione nel
software DAW attraverso
la porta USB
In questo capitolo si analizza come i segnali in
ingresso alla console 01V96i possono essere inviati
tramite USB e registrati nel software DAW in
esecuzione sul computer.
Nota: il driver USB Yamaha Steinberg deve essere
stato installato sul computer.
È possibile scaricare il driver Yamaha Steinberg USB
dal seguente sito Web. Per dettagli sull'installazione,
fare riferimento alla guida inclusa nel file scaricato.
http://www.yamahaproaudio.com/
Esistono due metodi di registrazione nel software
DAW del computer tramite porta USB.
Registrazione delle uscite bus 1–8
In questo metodo, i segnali dei canali di ingresso
vengono prima inviati ai bus 1–8 e quindi indirizzati
alle uscite bus 1–8 e inviati a BUS OUT. Utilizzare
questo metodo se si desidera eseguire il missaggio
di vari canali di ingresso e registrarli in stereo.
Se necessario è possibile utilizzare i compressori
e gli EQ delle uscite bus 1–8 per elaborare i segnali.
Di seguito viene indicata la procedura per registrare le
uscite 1/2 a una traccia stereo del DAW tramite USB.
1. Utilizzare un cavo USB per collegare
il computer alla console 01V96i.
2. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [PATCH] fino a quando viene
visualizzata la pagina Patch | USB Out.
01V96i Manuale di istruzioni
Sezione
didattica
Suggerimento: i canali di ingresso da registrare
devono essere assegnati alle uscite bus 1/2. Per ulteriori
informazioni sull'assegnazione, fare riferimento alla
sezione "Impostazione del routing" a pagina 33.
40
Sezione didattica
3. Accertarsi che USB1 sia assegnato a BUS1
e USB2 sia assegnato a BUS2.
Se le impostazioni sono differenti, utilizzare
la rotella Parametro (o [INC]/[DEC]) e [ENTER]
per modificarle.
4. Avviare il DAW e impostarlo in modo che
utilizzi il driver Yamaha Steinberg USB.
Se si utilizza l'Cubase AI integrato, impostare
gli elementi seguenti.
• Dalla barra del menu, scegliere "Devices" ->
"Device Settings" e fare clic VST Audio System.
Scegliere come driver ASIO "Yamaha Steinberg
USB ASIO" (Windows) / "Yamaha 01V96i" (Mac).
• Nel menu "Device", scegliere "VST Connections".
Nella scheda Input scegliere [Add Bus], impostare
"Configuration" su Stereo e "Number" su 1 e fare
clic su [OK] per creare un nuovo ingresso stereo.
Per lo "Stereo In" appena creato, impostare la porta
del dispositivo su "01V96i 1/2" (Windows) /
"01V96i 1" e "01V96i 2" (Mac).
Per dettagli sulle altre impostazioni DAW, fare
riferimento al manale di istruzioni del DAW.
5. Creare una traccia stereo nel DAW.
6. Selezionare 01V96i 1/2 come porta
di ingresso della traccia stereo.
Quando si utilizza Cubase AI, selezionare il nome
della porta di ingresso creata nel passaggio 4
(per impostazione predefinita è "Stereo In").
7. Attivare la registrazione della traccia
che si desidera registrare e avviare
la registrazione.
8. Al termine della registrazione, arrestare
il DAW.
2. Spostare il cursore sul riquadro del
parametro dei canali di ingresso che
si desidera indirizzare alle uscite dirette,
quindi specificare i connettori o canali
di uscita.
Spostare il cursore sul riquadro del parametro
e utilizzare la rotella Parametro (o [INC]/[DEC])
per specificare l'assegnazione. Assegnare 1–16
a USB1–USB16.
3. Premere più volte il
pulsante DISPLAY ACCESS
[PAN/ROUTING] fino
a quando viene visualizzata la
pagina Pan/Route | Rout1-16.
I segnali dei canali di ingresso per
i quali vengono attivati i pulsanti D
vengono inviati direttamente
all'uscita USB OUT specificata
nel passaggio 2.
4. Avviare il DAW e impostarlo in modo che
utilizzi il driver Yamaha Steinberg USB.
Se si utilizza l'Cubase AI integrato, impostare gli
elementi seguenti.
• Dalla barra del menu, scegliere "Devices" ->
"Device Settings" e fare clic VST Audio System.
Scegliere come driver ASIO "Yamaha Steinberg
USB ASIO" (Windows) / "Yamaha 01V96i" (Mac).
• Nel menu "Device", scegliere "VST Connections".
Nella scheda Input scegliere [Add Bus], impostare
"Configuration" su Mono e "Number" su 16 e fare
clic su [OK] per creare sedici nuovi ingressi mono.
Per ogni nuovo "Mono In 1-16" appena creato,
impostare la porta del dispositivo su "01V96i 1–16",
rispettivamente.
Per dettagli sulle altre impostazioni DAW, fare
riferimento al manale di istruzioni del DAW.
5. Creare una traccia stereo nel DAW.
Registrazione delle uscite dirette
In questo metodo, ogni traccia in ingresso viene
registrata direttamente del DAW. Utilizzare questo
metodo se si desidera registrare i segnali di vari canali
di ingresso usando una traccia indipendente per
ciascuno di essi. Si tratta di una funzionalità utile
quando si esegue una registrazione dal vivo che verrà
missata in un secondo momento. Di seguito viene
illustrata la procedura per registrare direttamente
i canali di ingresso 1–16 nelle tracce DAW 1–16.
1. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [PATCH] fino a quando viene
visualizzata la pagina Patch | Direct Out.
01V96i Manuale di istruzioni
6. Selezionare 01V96i 1–16 rispettivamente
come porta di ingresso di ogni traccia
mono.
Quando si utilizza Cubase AI, selezionare il nome
delle porte di ingresso create nel passaggio 4
(per impostazione predefinita vengono chiamate
"Mono In 1–16").
7. Attivare la registrazione di tutte le tracce
che si desidera registrare e avviare
la registrazione.
8. Al termine della registrazione, arrestare
il DAW.
Regolazione dei livelli di monitoraggio dal DAW
Regolazione dei livelli di
monitoraggio dal DAW
L'audio riprodotto dal DAW può essere restituito ai
canali di ingresso della console 01V96i e monitorato
attraverso i jack MONITOR OUT o PHONES.
Solitamente il segnale del bus stereo DAW viene
inviato a un canale di ingresso della console 01V96i
per il monitoraggio. Tuttavia, durante la sovraincisione
potrebbe essere necessario un monitoraggio con un
bilanciamento diverso dal bilanciamento di missaggio
della canzone. In questa situazione, è possibile restituire
il segnale proveniente da ogni traccia DAW a un
canale di ingresso separato e regolare il bilanciamento
sulla console 01V96i. Di seguito viene illustrata la
procedura per inviare i segnali delle tracce DAW 1–8
ai canali di ingresso 17–24 della console 01V96i
e regolare i livelli di monitoraggio.
1. Utilizzare un cavo USB per collegare
il computer alla console 01V96i.
2. Avviare il DAW e impostarlo in modo che
utilizzi il driver Yamaha Steinberg USB.
4. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [PATCH] fino a quando viene
visualizzata la pagina Patch | In Patch.
5. Spostare il cursore su INPUT 17–24
e utilizzare la rotella Parametro
(o [INC]/[DEC]) per selezionare
rispettivamente USB IN 1–8.
6. Premere il pulsante LAYER [17–32].
Il layer del canale di ingresso 17–32 viene
selezionato per il controllo dalla sezione
channel strip.
7. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [PAN/ROUTING] fino a quando
viene visualizzata la pagina Pan/Route |
Rout17-STI.
Sezione
didattica
Se si utilizza l'Cubase AI integrato, impostare
gli elementi seguenti.
• Dalla barra del menu, scegliere "Devices" ->
"Device Settings" e fare clic VST Audio System.
Scegliere come driver ASIO "Yamaha Steinberg
USB ASIO" (Windows) / "Yamaha 01V96i" (Mac).
• Nel menu "Device", scegliere "VST Connections".
Nella scheda Input scegliere [Add Bus], impostare
"Configuration" su Mono e "Number" su 8 e fare
clic su [OK] per creare sedici nuovi ingressi mono.
Per ogni nuovo "Mono Out 1-8" appena creato,
impostare la porta del dispositivo su "01V96i 1–8",
rispettivamente.
Per dettagli sulle altre impostazioni DAW, fare
riferimento al manale di istruzioni del DAW.
41
3. Nel DAW, selezionare "01V96i 1–8"
rispettivamente come porte di uscita
delle tracce 1–8.
Quando si utilizza Cubase AI, selezionare il
nome delle porte di uscita create nel passaggio 2
(per impostazione predefinita vengono chiamate
"Mono Out 1–8").
8. Per ogni canale di ingresso 17–24,
verificare che il pulsante S sia acceso
e che i pulsanti 1–8 siano spenti e utilizzare
la sezione PAN per regolare il pan dei
segnali di monitoraggio come desiderato.
Suggerimento: le modifiche alle impostazione di
pan per i canali 17–32, ai fader e ai pulsanti [ON]
influenzano il segnale di monitoraggio ma non
trasformano il segnale registrato nel DAW.
01V96i Manuale di istruzioni
42
Sezione didattica
9. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [HOME], quindi premere il
pulsante [F1] per visualizzare la pagina
Meter | CH1-32.
10. Verificare che gli indicatori 1–8 del
pulsante [ON] siano illuminati con luce
fissa e alzare il fader [STEREO] fino alla
posizione 0 dB.
Utilizzo delle memorie
scena
Le memorie scena permettono di assegnare un nome
e di memorizzare istantanee della console 01V96i di
parametri di missaggio, impostazioni del processore
degli effetti interni, layer remoti e impostazioni
di patch di ingresso/uscita e archiviarle.
È possibile memorizzare 99 memorie scena
e richiamare qualsiasi scena utilizzando le pagine
del display o i controlli situati nella parte superiore
del pannello.
Di seguito viene illustrato come utilizzare i pulsanti
del riquadro superiore per richiamare una scena.
1. Regolare i parametri di missaggio della
console 01V96i sulle impostazioni che
si desidera memorizzare come scena.
2. Premere il pulsante SCENE MEMORY
su [ ] o giù [ ] per selezionare il numero
di una memoria scena.
11. Riprodurre il DAW e regolare i fader 1–8,
[MONITOR OUT] e [PHONES] per
impostare un livello appropriato
per i segnali di monitoraggio.
È ora possibile monitorare i segnali inviati dai
canali di ingresso 17–24 al bus stereo attraverso
il sistema di monitoraggio e le cuffie.
Suggerimento: se gli indicatori di livello L e R
raggiungono la posizione "OVER", abbassare il fader
[STEREO].
Se si seleziona una memoria scena diversa
dalla scena attualmente richiamata, il numero
corrispondente lampeggia nella parte superiore
del display.
Le memorie scena #U ("Ud") e 0 ("00") sono
memorie speciali di sola lettura in cui non
è possibile memorizzare le scene. Inoltre, non
è possibile memorizzare le scene in memorie
scena protette da scrittura.
3. Premere il tasto SCENE MEMORY
[STORE].
Viene visualizzata la finestra Title Edit in
cui è possibile assegnare un nome alla scena
da memorizzare.
4. Immettere il titolo, spostare il cursore
sul pulsante OK, quindi premere [ENTER].
La finestra Title Edit viene chiusa e la scena
corrente viene memorizzata nella memoria
scena selezionata.
5. Per richiamare una scena, premere
il pulsante SCENE MEMORY su [ ]
o giù [ ] per selezionare il numero
di una memoria scena, quindi premere
il pulsante SCENE MEMORY [RECALL].
01V96i Manuale di istruzioni
Modifica dei nomi dei canali
Modifica dei nomi dei canali
Se necessario, è possibile modificare i nomi predefiniti
dei canali di ingresso (canali di ingresso 1–32, canali
ST IN 1–4) e dei canali di uscita (uscite aux 1–8, uscite
bus 1–8, uscita bus).
Modifica dei nomi dei canali
di ingresso
1. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [PATCH] fino a quando viene
visualizzata la pagina Patch | In Name.
1
3
2
43
4. Modificare il nome, spostare il cursore
sul pulsante OK, quindi premere [ENTER].
Il nuovo nome è ora attivo.
Suggerimento: il nome modificato viene
memorizzato nella libreria Patch ingresso.
Quando la casella di controllo Name Input Auto
Copy (3) è selezionata, i primi quattro caratteri
del Nome completo appena inserito vengono
copiati automaticamente nel nome abbreviato.
In modo simile, il Nome abbreviato appena
inserito viene automaticamente copiato nella
posizione iniziale del nome completo.
È possibile ripristinare tutti i nomi predefiniti
delle porte spostando il cursore sul pulsante
INITIALIZE e premendo [ENTER].
Modifica dei nomi dei canali
di uscita
Per modificare i nomi dei canali di uscita, premere
più volte il pulsante DISPLAY ACCESS [PATCH] fino
a quando viene visualizzata la pagina Patch | Out Name.
2. Spostare il cursore sul riquadro dei
parametri desiderato quindi utilizzare la
rotella Parametro o i pulsanti [INC]/[DEC]
per selezionare la porta di cui si desidera
modificare il nome.
La procedura per la modifica dei nomi e l'uso
della casella di controllo Name Input Auto Copy
e del pulsante INITIALIZE sono identici quelli
per la pagina In Name
3. Premere [ENTER].
Viene visualizzata la finestra Title Edit in cui
è possibile modificare il nome.
01V96i Manuale di istruzioni
Sezione
didattica
Gli ID di canale, i nomi abbreviati e i nomi
completi vengono elencati sulla pagina da sinistra
a destra. È possibile specificare i nomi abbreviati
nei riquadri dei parametri (1) della colonna
centrale e i nomi completi nei riquadri dei
parametri (2) della colonna di destra.
44
Sezione didattica
Creazione di un layer
personalizzato con
combinazione di canali
(layer assegnabile
dall'utente)
Se si imposta la destinazione del layer remoto su
"USER ASSIGNABLE," è possibile creare un layer
personalizzato combinando qualunque canale della
console 01V96i (a esclusione di Stereo Out). Questo
layer personalizzato è chiamato "layer assegnabile
dall'utente".
1. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [DIO/SETUP] fino a quando viene
visualizzata la pagina DIO/Setup | Remote.
2. Impostare il parametro TARGET su USER
ASSIGNABLE, quindi premere [ENTER].
Verrà visualizzata una finestra di conferma.
3. Spostare il cursore sul pulsante YES
e premere il pulsante [ENTER].
La pagina mostrata di seguito verrà visualizzata
nella console 01V96i.
1
01V96i Manuale di istruzioni
4. Selezionare i canali che si desidera
assegnare al layer assegnabile
dall'utente utilizzando i riquadri
dei parametri 1–16 (1).
È possibile memorizzare fino a quattro
impostazioni da 16 canali in quattro banchi,
attivando i banchi 1–4 attraverso i pulsanti
BANK 1–4. Se si preme [ENTER] prima di
selezionare i canali da assegnare, è comunque
possibile selezionare i canali che si desiderano
assegnare nella finestra di selezione del canale
utente.
Suggerimento: è possibile ripristinare le
impostazioni predefinite spostando il cursore
sul pulsante CLEAR e premendo [ENTER].
5. Utilizzare il pulsante LAYER [REMOTE]
per assegnare o richiamare il layer
assegnabile dall'utente.
È possibile utilizzare i fader e i pulsanti [ON]
per controllare i canali assegnati.
Utilizzo dell'oscillatore
Utilizzo dell'oscillatore
La console 01V96i è dotata di un oscillatore che
può essere utilizzato per i soundcheck Per utilizzare
l'oscillatore, seguire la procedura descritta di seguito.
1. Premere più volte il pulsante DISPLAY
ACCESS [UTILITY] fino a quando viene
visualizzata la pagina Utility | Oscillator.
1
3
45
3. Spostare il cursore su uno dei pulsanti
del parametro WAVEFORM e premere
[ENTER].
•
•
•
•
•
È possibile selezionare le seguenti forme d'onda:
SINE 100Hz........Onda sinusoidale 100 Hz
SINE 1kHz..........Onda sinusoidale 1 kHz
SINE 10kHz........Onda sinusoidale 10 kHz
PINK NOISE......Rumore rosa
BURST NOISE...Rumore (impulsi di rumore
rosa da 200 ms a intervalli
di quattro secondi)
4. Spostare il cursore sul controllo del
parametro nella sezione LEVEL, quindi
girare la rotella Parametro per impostare
il livello dell'oscillatore al minimo.
Nota: l'onda sinusoidale e il rumore rosa creano
una pressione sonora eccezionalmente alta. Livelli
dell'oscillatore troppo alti possono danneggiare gli
altoparlanti. Quando si usa l'oscillatore, assicurarsi
di impostare il livello al minimo e di aumentarlo
gradualmente.
2
4
Nella pagina sono presenti i parametri indicati
di seguito.
1 OSCILLATOR ON
Questo pulsante del parametro attiva o disattiva
l'oscillatore.
2 WAVEFORM
Questo pulsante del parametro consente
di selezionare le forme d'onda dell'oscillatore.
Il controllo del parametro in questa sezione
consente di impostare il livello di uscita
dell'oscillatore.
OSCILLATOR ON/OFF, quindi premere
[ENTER] o i pulsanti [INC]/[DEC] per
attivare l'oscillatore.
Il segnale dell'oscillatore viene indirizzato ai canali
selezionati nella sezione ASSIGN.
6. Spostare il cursore sul controllo del
parametro nella sezione LEVEL, quindi
girare la rotella Parametro per alzare
il livello dell'oscillatore.
È possibile visualizzare il livello corrente
dell'oscillatore nell'indicatore LEVEL.
4 Sezione ASSIGN
I pulsanti in questa sezione consentono
di selezionare l'uscita dell'oscillatore.
2. Spostare il cursore sul pulsante del
canale di uscita dell'oscillatore nella
sezione ASSIGN, quindi premere [ENTER]
(è possibile selezionare più canali).
01V96i Manuale di istruzioni
Sezione
didattica
3 Sezione LEVEL
5. Spostare il cursore sul pulsante
46
Sezione didattica
Uso dei tasti definiti
dall'utente
È possibile assegnare ai pulsanti USER DEFINED
KEYS [1]–[8] una funzione a scelta tra le oltre
160 disponibili.
Se si assegna a uno dei pulsanti (o "tasti") una
funzione che viene solitamente eseguita nelle pagine
visualizzate, è possibile utilizzare il pulsante assegnato
come una scelta rapida.
Le funzioni assegnate ai tasti definiti dall'utente
sono memorizzate in banchi. Ogni banco contiene
un'assegnazione a tutti gli otto pulsanti. La console
01V96i dispone di otto banchi (Banchi A–H).
Il passaggio da un banco all'altro permette
di modificare rapidamente l'assegnazione.
Per assegnare funzioni ai tasti definiti dall'utente,
seguire la procedura indicata:
1. Premere più volte il pulsante USER
ACCESS [UTILITY] fino a quando viene
visualizzata la pagina Utility | User Def.
1
3
2. Spostare il cursore sul pulsante del
parametro BANK desiderato e premere
[ENTER].
Il banco corrispondente viene selezionato
e le funzioni assegnate ai pulsanti definiti
dall'utente in tale banco vengono visualizzate
nei riquadri del parametro 1–8.
Suggerimento: quando si seleziona una funzione
che viene eseguita in base a un numero specificato
(ad esempio, una funzione che richiama una scena
o una memoria della libreria specifica oppure
trasmette messaggi MIDI), viene visualizzato un
riquadro di parametro supplementare sulla destra
nel quale è necessario specificare il numero.
3. Spostare il cursore su uno dei riquadri
di parametro 1–8 e premere [ENTER].
La console 01V96i offre una finestra di selezione
definita dall'utente, che consente di assegnare
funzioni ai pulsanti selezionati.
2
4. Spostare il cursore nella colonna sinistra,
quindi girare la rotella Parametro
o premere i pulsanti [INC]/[DEC] per
selezionare la funzione che si desidera
assegnare.
4
Nella pagina sono presenti i parametri indicati
di seguito.
1 INITIALIZE
Questo pulsante ripristina le impostazioni iniziali
dei contenuti di tutti i banchi.
2 BANK
Questi pulsanti consentono di selezionare i banchi
desiderati.
3 TITLE
In questo parametro viene visualizzato il nome
del banco selezionato dal pulsante del parametro
BANK. Spostare il cursore nel riquadro del
parametro TITLE, quindi premere [ENTER].
Viene visualizzata la finestra Title Edit che
consente di inserire un nome.
4 1–8
Queste caselle dei parametri consentono di
assegnare funzioni ai pulsanti USER DEFINED
KEYS [1]–[8].
01V96i Manuale di istruzioni
La funzione viene selezionata quando è visualizzata
all'interno del riquadro tratteggiato. Consultare
il Manuale di riferimento per un elenco completo
delle funzioni assegnabili.
5. Impostare la colonna centrale e quella
destra in modo simile.
Gli elementi che vengono visualizzati nella
colonna centrale e in quella destra dipendono
dalla funzione selezionata nel passaggio 4.
6. Per chiudere la finestra, spostare
il cursore sul pulsante YES, quindi
premere [ENTER].
Quando si chiude la finestra, la funzione
specificata viene assegnata al pulsante definito
dall'utente selezionato.
Per annullare l'assegnazione, spostare il cursore
sul pulsante CANCEL, quindi premere [ENTER].
47
Utilizzo del blocco delle operazioni
7. Per assegnare funzioni che richiedono
numeri (come il richiamo di una scena
o di una memoria della libreria), spostare
il cursore sul riquadro supplementare del
parametro visualizzato sulla destra
e specificare il numero.
Suggerimento: le impostazioni della console 01V96i
possono essere salvate sul disco rigido del computer
utilizzando il software Studio Manager. Si consiglia
vivamente di conservare una copia dei dati importanti.
É possibile scaricare Studio Manager dal seguente
sito Web:
http://www.yamahaproaudio.com/
Utilizzo del blocco delle
operazioni
La console 01V96i dispone di una funzione
di blocco delle operazioni che impedisce modifiche
non autorizzate e limita l'accesso alle operazioni
sul pannello mediante una password.
Per utilizzare il blocco delle operazioni, premere
più volte il pulsante [UTILITY] fino a quando viene
visualizzata la pagina Utility | Lock.
1
2
3
Nella pagina sono presenti i parametri indicati
di seguito.
1 OPERATION LOCK
Questo parametro permette di attivare o disattivare
il blocco delle operazioni. Quando si attiva questo
pulsante, viene visualizzata la finestra della
password.
Sezione
didattica
Inserire una password a quattro cifre utilizzando
i pulsanti canale 1–10 [SEL] (il pulsante del
canale 10 [SEL] corrisponde allo "0"). I caratteri
della password vengono visualizzati come asterischi.
Spostare il cursore sul pulsante OK, quindi premere
[ENTER] per arrivare il blocco delle operazioni.
La password predefinita di fabbrica è "1234".
Per annullare il blocco delle operazioni premere
[ENTER]. La finestra della password viene
visualizzata nuovamente. Immettere la password
e premere il pulsante OK. Il blocco delle operazioni
viene disattivato.
Nota: se si dimentica la password, è impossibile
annullare il blocco delle operazioni. Assicurarsi
di scrivere la password.
01V96i Manuale di istruzioni
48
Sezione didattica
2 Sezione OPERATION LOCK SAFE
Questa sezione consente di selezionare alcuni
controlli del pannello da escludere dal blocco
delle operazioni. Per annullare tutti i pulsanti
"sicuri" contemporaneamente, spostare il cursore
sul pulsante CLEAR ALL e premere [ENTER].
3 PASSWORD
Questo pulsante consente di modificare la
password corrente. Spostare il cursore sul pulsante
PASSWORD e premere il pulsante [ENTER].
Viene visualizzata la finestra di impostazione della
password che consente di modificare la password.
Inizializzazione
Esiste la possibilità di eliminare tutte le impostazioni
attualmente registrate e ripristinare i valori predefiniti
di fabbrica e l'impostazione iniziale della password di
blocco delle operazioni. Seguire la procedura indicata.
Nota:
• Se si inizializza la console 01V96i ai valori predefiniti
di fabbrica, le scene, la libreria e tutti gli altri dati
memorizzati precedentemente verranno eliminati.
Procedere con attenzione.
• Se si desidera conservare i dati interni correnti,
assicurarsi di copiarli utilizzando il software
Studio Manager.
1. Accertarsi che la console 01V96i
sia spenta.
2. Tenendo premuto il pulsante
SCENE MEMORY [STORE] accendere
l'interruttore POWER ON/OFF.
Inserire la password corrente nel campo
PASSWORD e la nuova password nel campo
NEW PASSWORD. La password predefinita di
fabbrica è "1234". Inserire nuovamente la nuova
password nel campo REENTRY posizionato sotto
al campo NEW PASSWORD. Spostare il cursore
sul pulsante OK, quindi premere [ENTER] per
modificare la password.
Suggerimento: per cancellare la password registrata,
spostare il cursore sul pulsante CLEAR, quindi
premere [ENTER].
Se la password specificata è stata dimenticata,
è possibile cancellarla inizializzando la console
01V96i in modo da ripristinarne lo stato originale.
Dopo un momento nella console 01V96i viene
visualizzata la seguente finestra di conferma.
3. Per ripristinare le impostazioni
predefinite di fabbrica della console
01V96i spostare il cursore sul pulsante
INITIALIZE e premere [ENTER].
Per annullare l'operazione di inizializzazione,
spostare il cursore sul pulsante CANCEL
(ANNULLA), quindi premere [ENTER].
Dopo aver sovrascritto tutti i dati interni,
la console 01V96i si riavvia utilizzando
le impostazioni di fabbrica.
4. Per ripristinare le impostazioni
iniziali della password di blocco delle
operazioni, nel passaggio 2, spostare
il cursore sul pulsante PASSWORD
e premere [ENTER].
La password viene nuovamente impostata
su "1234".
Se non si esegue alcuna operazione dopo la
visualizzazione della finestra di conferma, la finestra
si chiude automaticamente e la console 01V96i
si riavvia senza inizializzarsi.
01V96i Manuale di istruzioni
Risoluzione dei problemi
49
Risoluzione dei problemi
Il suono non arriva alla console
❍ La scheda I/O opzionale è inserita correttamente? (vedere a pagina 18)
❍ Il segnale proveniente dal dispositivo esterno è stato immesso?
❍ La porta di ingresso è associata a un canale di ingresso? (vedere a pagina 29)
❍ Il GAIN è impostato su un livello appropriato? (vedere a pagina 32)
❍ L'attenuatore dell'EQ è stato alzato? (vedere a pagina 35)
❍ È possibile che sia attivato un inserimento anche se non è stato assegnato
correttamente?
❍ L'indicatore del tasto [ON] del canale di input è illuminato?
❍ Il fader del canale di input è alzato?
Il suono non viene emesso
❍ La scheda I/O opzionale è inserita correttamente? (vedere a pagina 18)
❍ L'indicatore del tasto [ON] del canale STEREO è illuminato?
❍ Il canale di output è assegnato alla porta di output? (vedere a pagina 31)
Il suono non viene emesso dalle
cuffie o dai jack MONITOR OUT
❍ Le manopole [PHONES] o [LEVEL] sono impostate su un volume appropriato?
Volume insufficiente
❍ Il GAIN è impostato su un livello appropriato? (vedere a pagina 32)
❍ Il fader del canale di input è alzato?
❍ È possibile che il gain dell'EQ sia stato abbassato eccessivamente?
(vedere a pagina 35)
❍ È possibile che il rapporto o la soglia GATE/COMP siano impostati su un valore
eccessivo? (vedere a pagina 37)
❍ L'attenuatore dell'EQ è stato alzato? (vedere a pagina 35)
❍ Il fader del canale di output è alzato?
❍ Controllare i livelli in ogni schermata della funzione METER (Indicatore).
(vedere a pagina 23)
Il suono è distorto
❍ Il word clock è impostato in modo corretto? (vedere a pagina 27)
❍ Il GAIN è impostato su un livello appropriato? (vedere a pagina 32)
❍ È possibile che il fader del canale di input sia stato alzato in modo eccessivo?
❍ È possibile che il fader del canale STEREO sia stato alzato in modo eccessivo?
❍ È possibile che il gain dell'EQ o del COMP sia stato abbassato eccessivamente?
(vedere le pagine 35–37)
Il suono viene emesso anche quando
non è associato a un canale di output
❍ È possibile il canale di input sia stato impostato come uscita diretta?
(vedere a pagina 33)
❍ È possibile che un insert-out sia stato assegnato al canale di uscita?
L'utilizzo di un fader non consente
di cambiare il livello come previsto
❍ Sono stati selezionati i canali corretti nella sezione LAYER?
È possibile sentire solo uno specifico
canale dal jack MONITOR OUT
o PHONES
❍ È possibile che sia stato attivato il tasto [CUE]?
È presente un disturbo da un
registratore o da un dispositivo
connesso esternamente
❍ Il word clock è impostato in modo corretto? (vedere a pagina 27)
❍ È possibile che sia utilizzato un segnale non sincronizzato?
❍ L'oscillatore è attivo? (vedere a pagina 45)
Manca la gamma di frequenza
degli alti
❍ È possibile che sia applicata l'enfasi? Questo si verifica se lo stato del segnale
di input non corrisponde ai dati di enfasi.
❍ È possibile che sia applicato l'EQ? (vedere a pagina 35)
Viene immesso un segnale di input,
ma non è disponibile un output
di monitoraggio
❍ È possibile che sia applicato il DIMMER (Attenuatore)?
❍ Il routing è appropriato al segnale che si desidera monitorare?
Il margine è ristretto, in particolare
quando è applicata l'enfasi dell'EQ
❍ Utilizzare l'attenuatore dell'EQ per ridurre il livello. (vedere a pagina 35)
Il segnale è ritardato
❍ Controllare che il delay per ciascun canale sia impostato correttamente.
Impossibile eseguire il salvataggio
di memorie scene o dei dati della
libreria
❍ È possibile che si stia tentando di salvare una scena/libreria di memoria
di sola lettura o una scena protetta? (vedere a pagina 42)
01V96i Manuale di istruzioni
Risoluzione
dei problemi
L'unità non si accende, i LED o l'LCD
del pannello non si illuminano
❍ Il contrasto del display LCD e la luminosità del pannello sono impostati
correttamente?
❍ L'interruttore POWER è acceso?
❍ Se l'unità continua a non accendersi, contattare uno dei centri assistenza
Yamaha indicati alla fine del Manuale.
50
Risoluzione dei problemi
Impossibile trasmettere/ricevere
dati MIDI
❍ La porta MIDI PORT è selezionata correttamente?
❍ MODE (Modalità) e canale sono selezionati correttamente sui dispositivi
di trasmissione e ricezione?
❍ È stato assegnato un evento al program change?
Quando si richiama una scena,
alcuni canali/parametri non vengono
aggiornati
❍ È possibile che per tali canali/parametri sia specificato Recall Safe
(Blocco richiamo)?
Quando si richiama una scena,
è necessario del tempo prima
che i fader si arrestino
❍ È possibile che si sia specificato un periodo di fade?
Il livello del segnale è basso
a una frequenza specifica
❍ È possibile che il gain dell'EQ sia eccessivamente basso?
❍ Instradare un segnale attraverso GEQ o un effetto lo ritarderà in relazione agli
altri segnali. Se il segnale è mixato con lo stesso segnale instradato diversamente,
il livello a una frequenza specifica viene abbassato da un effetto di filtro comb.
Non è possibile controllare la console
01V96i mediante 01V96i Editor
❍ Fare riferimento alla guida di installazione di 01V96i Editor sul sito Web.
La console 01V96i non viene
riconosciuta dal software DAW
❍ Il driver USB Yamaha Steinberg è stato scaricato e installato?
❍ È necessario collegare l'unità 01V96i al computer e accendere la console 01V96i
prima di avviare il software DAW.
❍ Verificare le impostazioni del driver e del dispositivo del software DAW.
I segnali non vengono registrati
sul software DAW
❍ Le porte di input sono impostate correttamente sul software DAW?
❍ Se si utilizza Cubase, le impostazioni di connessione VST sono appropriate?
❍ Il segnale che si desidera registrare viene instradato verso una delle USB 1–16?
01V96i Manuale di istruzioni
Messaggi di errore
51
Messaggi di errore
Messaggio
Riepilogo
Problemi con il backup della memoria
Check Sum Error!
Il checksum tra spegnimento e avvio non corrisponde.
Si è verificato un problema nel backup della memoria, forse perché la batteria
è quasi esaurita.
Low Battery!
La batteria di backup si sta esaurendo. Sostituirla.
Low Battery !
Replace Battery !
La batteria è quasi esaurita. Sostituirla.
Low Battery !
Factory Preset ? Replace Battery !
La batteria è quasi esaurita. Sostituirla.
Battery is Exhausted !
Replace Battery !
La batteria è esaurita. Sostituirla.
Problemi di comunicazione
Viene visualizzato se si tenta di eseguire un bulk dump senza specificare
la MIDI PORT.
Port busy. Try again.
Si è verificato un errore di Port Busy (Porta occupata) durante l'esecuzione
di un bulk dump MIDI.
Provare di nuovo a eseguire l'operazione.
TX buffer full. Try again.
Si è verificato un errore di TX Buffer Full (Buffer di trasmissione pieno)
durante l'esecuzione di un bulk dump MIDI.
Provare di nuovo a eseguire l'operazione.
Work Memory full!
Impossibile allocare memoria per il bulk dump MIDI.
MIDI Framing Error
Era presente un errore di frame nel messaggio ricevuto sulla porta MIDI.
Verificare che sia stato connesso un dispositivo appropriato.
MIDI Overrun Error
Era presente un errore di sovraccarico nel messaggio ricevuto sulla porta MIDI.
Verificare che sia stato connesso un dispositivo appropriato.
MIDI Parity Error
Era presente un errore di parità nel messaggio ricevuto sulla porta MIDI.
Verificare che sia stato connesso un dispositivo appropriato.
MIDI RxBuf. Full
Il buffer di ricezione della porta MIDI è andato in overflow.
Causa: la quantità di dati in ricezione è troppo grande, oppure il sistema
è stato caricato per un periodo di tempo prolungato.
MIDI TxBuf. Full
Il buffer di trasmissione della porta MIDI è andato in overflow.
Causa: la quantità di dati in trasmissione è troppo grande, oppure il sistema
è stato caricato per un periodo di tempo prolungato.
SLOT1 Framing Error
Era presente un errore di frame nel messaggio ricevuto sulla porta seriale SLOT1.
Verificare le impostazioni per il bridge seriale della scheda MY.
SLOT1 Overrun Error
Era presente un errore di sovraccarico nel messaggio ricevuto sulla porta
seriale SLOT1.
Verificare le impostazioni per il bridge seriale della scheda MY.
SLOT1 Parity Error
Era presente un errore di parità nel messaggio ricevuto sulla porta seriale SLOT1.
Verificare le impostazioni per il bridge seriale della scheda MY.
SLOT1 RxBuf. Full
Il buffer di ricezione della porta seriale SLOT1 è andato in overflow.
Causa: la quantità di dati in ricezione era troppo grande, oppure il sistema
è stato caricato per un periodo di tempo prolungato.
SLOT1 TxBuf. Full
Il buffer di trasmissione della porta seriale SLOT1 è andato in overflow.
Causa: la quantità di dati in trasmissione era troppo grande, oppure il sistema
è stato caricato per un periodo di tempo prolungato.
USB RxBuf. Full
Il buffer di ricezione della porta USB è andato in overflow.
Causa: la quantità di dati in ricezione era troppo grande, oppure il sistema
è stato caricato per un periodo di tempo prolungato.
USB TxBuf. Full
Il buffer di trasmissione della porta USB è andato in overflow.
Causa: l'applicazione sul PC di comunicazione è terminata in modo anomalo, etc.
Scollegare e ricollegare il cavo, quindi riavviare l'applicazione.
01V96i Manuale di istruzioni
Messaggi
di errore
MIDI port is not selected!
52
Messaggi di errore
Messaggio
Riepilogo
Problemi di DIO
WRONG WORD CLOCK!
Il word clock non è corretto.
Causa: Il dispositivo assegnato come sorgente di clock non è in esecuzione,
oppure è stata selezionata una sorgente di clock con la quale la console 01V96i
non è in grado di sincronizzarsi.
Sync Error!(SLOT)
Non è stata raggiunta la sincronizzazione con il segnale di input proveniente
dallo slot MY.
Verificare la sorgente di clock del dispositivo collegato.
Sync Error!(2TRD)
Non è stata raggiunta la sincronizzazione con il segnale di input 2TR Digital.
Verificare la sorgente di clock del dispositivo collegato.
Sync Error!(ADAT IN)
Non è stata raggiunta la sincronizzazione con il segnale di input ADAT IN.
Verificare la sorgente di clock del dispositivo collegato
Problemi di memorizzazione/richiamo memoria
Y56K Couldn’t Store #xx : SLOT(1).
Impossibile memorizzare la scena numero xx della Y56K/Y96K.
Causa: è stata selezionata la scena 97 o successive.
Y56K Couldn’t Recall #xx : SLOT(1).
Non è possibile richiamare la scena numero xx della Y56K/Y96K.
Causa: La scena non è stata memorizzata nella Y56K/Y96K, oppure è stata
selezionata la scena 97 o successive.
Channel Library #xx Can’t Recall!
Questo messaggio verrà visualizzato se si tenta di richiamare una memoria
della libreria canali creata da un modulo di canale diverso. Ad esempio,
compare se una memoria di libreria creata per un canale Aux viene richiamata
su un canale Input.
Nothing to Undo!
Non è possibile annullare perché nel buffer di annullamento non sono
presenti dati.
Questo messaggio verrà visualizzato se si tenta di richiamare il buffer
di annullamento (#U) senza aver eseguito operazioni Store (Memorizza)
o Recall (Richiama) dall'accensione della console.
Nothing to Paste.
Il buffer di copia è vuoto. Questo messaggio verrà visualizzato se si tenta
di eseguire l'operazione Channel Paste (Incolla canale) prima dell'operazione
Channel Copy (Copia canale).
Can’t Paste to a Different Channel Type.
Non è possibile eseguire l'operazione Paste (Incolla) perché il modulo del
canale è diverso. Ad esempio, questo messaggio verrà visualizzato se si copia
il canale INPUT 1 e si tenta di incollarlo su AUX1.
For Effect 1,2 Only.
È possibile utilizzare questo tipo di effetto solo con EFFECT (Effetto) 1 e 2.
Il messaggio compare se si tenta di richiamare HQ.PITCH (High Quality Pitch)
o FREEZE (Blocca) su EFFECT 3 o 4.
AUX Pair Status Conflicted!
Questo messaggio verrà visualizzato se la memoria di CH Library (libreria canale)
e AUX presentano impostazioni di Pair (Coppia) diverse. La memoria della libreria
è stata richiamata, ma le impostazioni di Pair (Coppia) per l'AUX non sono state
riprodotte.
Surround Mode Conflicted!
Questo messaggio verrà visualizzato se le impostazioni di memoria della libreria
canale e della modalità di surround sono diverse. La memoria della libreria è stata
richiamata, ma le impostazioni di coppia dell'AUX non sono state riprodotte.
Output Has No Gate!
Questo messaggio verrà visualizzato se si tenta di richiamare una memoria
di libreria di Gate in un canale di output.
Stereo In Has No Gate!
Questo messaggio verrà visualizzato se si tenta di richiamare una memoria
di libreria Gate in un canale Stereo In.
Stereo In Has No Comp!
Questo messaggio verrà visualizzato se si tenta di richiamare una memoria
di libreria Comp in un canale Stereo In.
#xx of Scene is Read Only!
#xx of Channel Library is Read Only!
#xx of Gate Library is Read Only!
#xx of Comp Library is Read Only!
Questo messaggio verrà visualizzato se si tenta di eseguire un'operazione come
#xx of EQ Library is Read Only!
Store (Memorizza) o Title Edit (Modifica titolo) su una memoria di sola lettura.
#xx of Effects Library is Read Only!
#xx of Input Patch Library is Read Only!
#xx of Output Patch Library is Read Only!
01V96i Manuale di istruzioni
Messaggi di errore
Messaggio
53
Riepilogo
#xx of Scene is Protected!
Questo messaggio verrà visualizzato se si tenta di eseguire un'operazione
come Store (Memorizza) o Title Edit (Modifica titolo) su una scena protetta.
#xx of Scene is Empty!
#xx of Channel Library is Empty!
#xx of Gate Library is Empty!
#xx of Comp Library is Empty!
#xx of EQ Library is Empty!
#xx of Effects Library is Empty!
#xx of Input Patch Library is Empty!
#xx of Output Patch Library is Empty!
Questo messaggio verrà visualizzato se si tenta di richiamare una scena
o una memoria di libreria in cui non sono stati salvati dati
Operazioni sul pannello
Not assigned.
Questo messaggio verrà visualizzato se si utilizza un tasto definito dall'utente
al quale non è stata assegnata alcuna funzione.
This Key doesn’t Work on Current Layer.
Questo messaggio verrà visualizzato se si aziona un tasto non funzionante durante
l'utilizzo di un layer remoto, la cui impostazione di destinazione è rappresentata
da ProTools, Nuendo, Cubase o General DAW (DAW generico).
Fader calibration data error!
Channel xx,yy,…
Si è verificato un errore per il canale xx, yy,… calibratura fader.
Eseguire la calibratura fader.
Se il problema persiste, contattare un centro assistenza.
Problemi di assegnazione
Currently Patched from Direct Out!
Questo messaggio verrà visualizzato se si tenta di modificare l'assegnazione
di output di una porta assegnata come uscita diretta mentre si utilizza l'uscita
diretta stessa.
This Routing is Ineffective!
Il suono non viene emesso perché è stata specificata un'assegnazione di uscita
diretta non valida.
Questo messaggio verrà visualizzato se si attiva un'uscita diretta assegnata a una
porta di output corrispondente al canale con numero pari di un canale doppio
quando si opera a 88,2 kHz o 96 kHz.
Messaggi
di errore
01V96i Manuale di istruzioni
54
Sommario del Manuale di riferimento
Sommario del Manuale
di riferimento
Utilizzo di questo Manuale di riferimento ............................................ 1
Sommario del Manuale di istruzioni (libretto) .......... 3
Schema delle funzioni ................................................. 4
Superficie di controllo e pannello posteriore ............. 6
Superficie di controllo .............................................................................. 6
Pannello posteriore ................................................................................. 10
I/O analogici e I/O digitali ........................................ 12
Ingressi e uscite analogici ...................................................................... 12
Ingressi e uscite digitali .......................................................................... 13
Conversione della frequenza di campionamento dei segnali
ricevuti dagli ingressi della scheda I/O ................................ 14
Monitoraggio dello stato del canale di ingresso digitale ................... 14
Dithering delle uscite digitali ................................................................ 15
Impostazione del formato di trasferimento per frequenze
di campionamento più alte ................................................... 16
Canali di ingresso ...................................................... 17
Informazioni sui canali di ingresso ...................................................... 17
Impostazione dei canali di ingresso dal display ................................. 18
Impostazione dei canali di ingresso dalla superficie di controllo .... 25
Accoppiamento dei canali di ingresso ................................................. 26
Assegnazione dei nomi dei canali di ingresso .................................... 28
Uscite Bus ................................................................... 29
Informazioni sull'uscita stereo .............................................................. 29
Bus Out 1–8 ............................................................................................. 29
Impostazione dell'uscita stereo e delle uscite bus 1–8 dal display ... 30
Impostazione dell'uscita stereo e delle uscite bus 1–8 dalla
superficie di controllo ............................................................ 33
Accoppiamento bus o mandate Aux .................................................... 33
Attenuazione dei segnali di uscita ........................................................ 34
Assegnazione dei nomi all’uscita stereo e alle uscite bus .................. 35
Uscite Aux .................................................................. 36
Aux Out 1–8 ............................................................................................ 36
Impostazione delle uscite Aux 1–8 dal display ................................... 36
Impostazione dell'uscita Aux 1–8 dalla superficie di controllo ........ 38
Impostazione dei livelli mandata Aux ................................................. 38
Visualizzazione delle impostazioni di mandata Aux per canali
multipli .................................................................................... 40
Panning delle mandate Aux .................................................................. 41
Operazione di copiatura delle posizioni del fader del canale
alle mandate Aux .................................................................... 42
Assegnazione di ingressi e uscite .............................. 43
Assegnazione di ingressi ....................................................................... 43
Assegnazione delle uscite ..................................................................... 44
Assegnazione di uscite dirette ............................................................... 46
Assegnazione inserimento ..................................................................... 47
Monitoraggio ............................................................ 49
Monitor .................................................................................................... 49
Configurazione di monitor e funzione Solo ....................................... 49
Utilizzo del monitor ............................................................................... 50
Utilizzo della funzione Solo .................................................................. 51
Pan Surround ............................................................. 52
Informazioni sulla funzione di pan surround .................................... 52
Configurazione e selezione dei modi di pan surround ..................... 53
Pan surround ........................................................................................... 56
Raggruppamento dei canali e parametri
di collegamento ......................................................... 59
Raggruppamento e collegamento ......................................................... 59
Utilizzo dei gruppi fader e dei gruppi mute ........................................ 59
Utilizzo del Fader Group Master .......................................................... 61
Utilizzo del Mute Group Master .......................................................... 62
Collegamento dei parametri dell’equalizzatore o del compressore .... 62
01V96i Manuale di istruzioni
Effetti interni ............................................................. 64
Informazioni sugli effetti interni ........................................................... 64
Utilizzo dei processori di effetti tramite mandate aux ....................... 64
Inserimento degli effetti interni nei canali .......................................... 65
Modifica degli effetti ............................................................................... 66
Informazioni sugli effetti aggiuntivi ..................................................... 67
Informazioni sui plug-in ........................................................................ 67
Memorie scene .......................................................... 68
Informazioni sulle memorie scene ....................................................... 68
Contenuto della memoria di una scena ............................................... 68
Informazioni sui numeri delle scene .................................................... 68
Memorizzazione e richiamo di scene ................................................... 69
Auto Scene Memory Update ................................................................. 70
Fading delle scene ................................................................................... 70
Richiamo sicuro di scene ....................................................................... 71
Ordinamento delle scene ....................................................................... 72
Operazioni di copia e incolla di una scena (Global Paste) ................ 72
Librerie ....................................................................... 74
Informazioni sulle librerie ..................................................................... 74
Funzionamento generale delle librerie ................................................. 74
Utilizzo delle librerie ............................................................................... 75
Controllo remoto ...................................................... 83
Informazioni sulla funzione remota ..................................................... 83
Layer Remote Pro Tools ......................................................................... 83
Layer remoto Nuendo/Cubase .............................................................. 93
Layer remote per altre DAW ................................................................. 94
Layer remoto MIDI ................................................................................. 94
Funzione Machine Control .................................................................... 98
MIDI ......................................................................... 100
MIDI e 01V96i ....................................................................................... 100
Configurazione della porta MIDI ....................................................... 101
Assegnazione delle scene ai Program Change per il richiamo
remoto .................................................................................... 103
Assegnazione di parametri ai control change per il controllo
in tempo reale ........................................................................ 104
Controllo dei parametri tramite parameter change ......................... 106
Trasmissione delle impostazioni dei parametri attraverso MIDI
(Bulk Dump) ......................................................................... 107
Altre funzioni ........................................................... 109
Impostazione delle preferenze ............................................................. 109
Creazione di un layer personalizzato con combinazione di canali
(layer assegnabile dall'utente) ............................................. 110
Collegamento in cascata delle console ............................................... 111
Verifica della batteria e della versione del sistema ........................... 113
Calibratura dei fader ............................................................................. 113
Indice ....................................................................... 115
Appendice: Elenchi dei parametri ........................ 119
USER DEFINED KEYS ........................................................................ 119
Assegnazione iniziale di USER DEFINED KEYS
(TASTI DEFINITI DALL’UTENTE) ................................. 121
Parametri Input Patch ......................................................................... 121
Impostazioni iniziali Input Patch ...................................................... 123
Parametri Output Patch ....................................................................... 125
Impostazioniiniziali Output Patch ..................................................... 127
Impostazioni iniziali Bank User Defined Remote Layer ................. 128
Parametri degli effetti ........................................................................... 132
Sincronizzazione di effetti e tempo .................................................... 146
Parametri EQ preimpostati .................................................................. 147
Parametri di gate preimpostati (fs = 44,1 kHz) ................................. 148
Parametri di compressore preimpostati (fs = 44,1 kHz) ................. 149
Parametri dinamiche ............................................................................ 151
Appendice: MIDI .................................................. 156
Memoria scena per tabella di Program Change ................................ 156
Parametro iniziale per tabella Control Change ................................ 157
Formato dati MIDI ............................................................................... 173
Specifiche tecniche
55
Specifiche tecniche
Specifiche generali
Numero di memorie scene
99
Interna
44,1 kHz, 48 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz
Audio USB
Sampling Frequency
Frequenza doppia:
Esterna
Altri
Delay segnale
Frequenza normale:
Frequenza doppia:
44,1 kHz ±0,1%
48 kHz ±0,1%
88,2 kHz ±0,1%
96 kHz ±0,1%
da 44,1 kHz –10% a 48 kHz +6%
da 88,2 kHz –10% a 96 kHz +6%
fs=48 kHz
Meno di 1,6 ms da CH INPUT a STEREO OUT
fs=96 kHz
Meno di 0,8 ms CH INPUT–STEREO OUT
100 mm motorizzato  17
Fader
Risoluzione fader
Distorsione armonica totale1 fs=48 kHz
(da CH INPUT a STEREO OUT)
fs=96 kHz
(Gain di ingresso=min.)
fs=48 kHz
Risposta in frequenza
(da CH INPUT a STEREO OUT) fs=96 kHz
Intervallo dinamico
(da livello massimo a livello di rumore)
Rumore e disturbi
(20 Hz–20 kHz)
Rs=150 Ω
Frequenza normale:
2
20 Hz–20 kHz, 0,5 –1,5 dB @ +4 dB in 600 Ω
20 Hz–40 kHz, 0,5 –1,5 dB @ +4 dB in 600 Ω
110 dB tip. Convertitore DA (STEREO OUT)
105 dB tip. AD+DA (a STEREO OUT) @ fs=48 kHz
105 dB tip. AD+DA (a STEREO OUT) @ fs=96 kHz
–128 dB Equivalent Input Noise (disturbo di ingresso equivalente)
–86 dB disturbo di uscita residuo. STEREO OUT (STEREO OUT disatt.)
Gain di
ingresso=max
Pad di
ingresso=0 dB
–86 dB (90 dB S/N) STEREO OUT
(Fader STEREO a livello nominale e tutti i fader CH INPUT a livello minimo)
Pad di
ingresso=0 dB
Sensibilità di
ingresso=–60 dB
–64 dB (68 dB S/N) STEREO OUT
(Fader STEREO a livello nominale e tutti i fader CH INPUT a livello nominale)
Crosstalk
(@ 1 kHz)
Gain di ingresso=min.
Interruttore
Phantom
+48 V DC (ogni 4 can.)
Interruttore Pad
Attenuazione 0/20 dB
Controllo Gain
44 dB (da –60 a –16), regolabile
Indicatore picco
Il LED (rosso) si accende quando il livello post HA raggiunge 3 dB
al di sotto del livello di saturazione al dominio digitale.
Indicatore
del segnale
Il LED (verde) si accende quando il livello post HA raggiunge 20 dB
al di sotto livello nominale al dominio digitale.
Convertitore AD
24-bit lineare, oversampling a 128-cicli (fs=44,1, 48 kHz), oversampling
a 64 cicli (fs=88,2, 96 kHz)
01V96i Manuale di istruzioni
Specifiche
tecniche
74 dB da CH INPUT (CH1–12) a STEREO OUT/OMNI (BUS) OUT
40 dB da CH INPUT (CH13–16) a STEREO OUT
74 dB da CH INPUT (CH1–12) a OMNI (AUX) OUT (tramite il fader
di pre-ingresso)
74 dB da CH INPUT (CH1–12) a MONITOR OUT (tramite STEREO BUS)
80 dB canali di ingresso adiacenti (CH1–12)
80 dB canali di ingresso adiacenti (CH13–16)
80 dB da ingresso a uscita
Gain massimo di tensione
Ingresso AD (1–12)
da +10 a –138, – dB fader di ingresso
da 0 a –138, – dB fader master, fader stereo
Inferiore a 0,05% 20 Hz–20 kHz @ +14 dB in 600 Ω
Inferiore a 0,01% 1 kHz @ +24 dB in 600 Ω
Inferiore a 0,05% 20 Hz–40 kHz @ +14 dB in 600 Ω
Inferiore a 0,01% 1 kHz @ +24 dB in 600 Ω
56
Specifiche tecniche
Ingresso AD (13–16)
Controllo Gain
30 dB (da –26 a +4), regolabile
Indicatore picco
Il LED (rosso) si accende quando il livello post HA raggiunge 3 dB
al di sotto del livello di saturazione al dominio digitale.
Indicatore
del segnale
Il LED (verde) si accende quando il livello post HA raggiunge 20 dB
al di sotto livello nominale al dominio digitale.
Convertitore AD
24-bit lineare, oversampling a 128-cicli (fs=44,1, 48 kHz), oversampling
a 64 cicli (fs=88,2, 96 kHz)
Selettore ingresso
CH15/16/2TR IN per CH15/16
Ingresso digitale
(2TR IN DIGITAL, ingresso ADAT)
Ingresso opzionale (SLOT)
Schede disponibili
Schede opzionali di interfaccia digitale (serie MY16, MY8, MY4)
Patch ingresso
—
Fase
Normale/invertita
Tipo di gate3
Attivato/disattivato
Key in: Gruppo 12 canali (1–12, 13–24, 25–32)/AUX1–8
Attivato/disattivato
Key in: automatico/Stereo Link
Pre EQ/pre fader/post fader
Tipo comp.4
Attenuatore
da –96,0 a +12,0 dB (in passi di 0,1 dB)
EQ
4-bande PEQ (TYPE1)5
Attivato/disattivato
Delay
0–43400 campioni
Attivato/disattivato —
Canale di ingresso CH1–32
Fader
Mandata aux
Assolo
100 mm motorizzato (INPUT/AUX1–8)
Attivato/disattivato
AUX1–8; pre fader/post fader
Attivato/disattivato
Pre fader/post pan
Pan
127 posizioni (sinistra= 1–63, centro, destra= 1–63)
Pan surround
127  127 posizioni
([sinistra= 1–63, centro, destra= 1–63] x [anteriore= 1–63, centrale,
posteriore= 1–63])
Livello LFE
–, da –96 dB a +10 dB (256 passi)
Routing
STEREO, BUS1–8, DIRECT OUT
Direct out
Pre EQ/pre fader/post fader
Misurazione
Visualizzata su LCD
Memorizzazione picco attivata/disattivata
Patch ingresso
(L/R)
—
Fase (L/R)
Normale/invertita
Attenuatore (L/R)
da –96,0 a +12,0 dB (in passi di 0,1 dB)
Equalizzatore
4 bande PEQ (TYPE1)5
Attivato/disattivato —
Fader
Canale di ingresso stereo
CH1–4
Mandata aux
Assolo
01V96i Manuale di istruzioni
100 mm motorizzato
INPUT/AUX1–8 mandate
Attivato/disattivato
AUX1–8; pre fader/post fader
Attivato/disattivato
Pre fader/post pan
Pan (L/R)
127 posizioni (sinistra= 1–63, centro, destra= 1–63)
Pan surround
127  127 posizioni
([sinistra= 1–63, centro, destra= 1–63] x [anteriore= 1–63, centrale,
posteriore= 1–63])
Livello LFE (L/R)
–, da –96 dB a +10 dB (256 passi)
Routing
STEREO, BUS1–8, DIRECT OUT
Misurazione
Visualizzata su LCD
Memorizzazione picco attivata/disattivata
Specifiche generali
Livello
57
da 0 a –96 dB (in passi di 1 dB)
Attivato/disattivato —
OSCILLATORE
Waveform
Sinusoidale 100 Hz, sinusoidale 1 kHz, sinusoidale 10 kHz, rumore rosa,
rumore burst
Routing
BUS1–8, AUX1–8, STEREO L/R
STEREO OUT
Convertitore DA
24-bit lineare, oversampling a 128-cicli (@fs=44,1, 48 kHz),
oversampling a 64 cicli (@fs=88,2, 96 kHz)
MONITOR OUT (USCITA
MONITORAGGIO)
Convertitore DA
24-bit lineare, oversampling a 128-cicli (@fs=44,1, 48 kHz),
oversampling a 64 cicli (@fs=88,2, 96 kHz)
Patch uscita
OMNI OUT 1–4
Convertitore DA
Dither
2TR OUT DIGITAL
Patch uscita
Dither
Uscita ADAT
Patch uscita
Schede disponibili
Dither
Uscita opzionale (SLOT)
Patch uscita
Tipo comp.4
STEREO
STEREO, BUS1–8, AUX1–8, DIRECT OUT 1–32, INSERT OUT (CH1–32,
BUS1–8, AUX1–8, STEREO), CASCADE OUT (BUS1–8, AUX 1–8,
STEREO, SOLO)
24-bit lineare, oversampling a 128-cicli (@fs=44,1, 48 kHz),
oversampling a 64 cicli (@fs=88,2, 96 kHz)
Attivato/disattivato
Word length 16, 20, 24-bit
STEREO, BUS1–8, AUX 1–8, DIRECT OUT 1–32, INSERT OUT (CH 1–32,
BUS 1–8, AUX 1–8, STEREO), CASCADE OUT (BUS 1–8, AUX 1–8,
STEREO, SOLO)
Attivato/disattivato
Word length 16, 20, 24-bit
STEREO, BUS1–8, AUX 1–8, DIRECT OUT 1–32, INSERT OUT (CH 1–32,
BUS 1–8, AUX 1–8, STEREO), CASCADE OUT (BUS 1–8, AUX 1–8,
STEREO, SOLO)
Schede opzionali di interfaccia digitale (serie MY16, MY8, MY4)
Attivato/disattivato
Word length 16/20/24-bit
STEREO, BUS1–8, AUX 1–8, DIRECT OUT 1–32, INSERT OUT (CH 1–32,
BUS 1–8, AUX 1–8, STEREO), CASCADE OUT (BUS 1–8, AUX 1–8,
STEREO, SOLO)
Attivato/disattivato
Pre EQ/pre fader/post fader
Attenuatore
da –96,0 a +12,0 dB (in passi di 0,1 dB)
EQ
4-bande PEQ5
Attivato/disattivato
Attivato/disattivato —
Fader
100 mm motorizzato
Balance
127 posizioni (sinistra= 1–63, centro, destra= 1–63)
Delay
0–29100 campioni
Misurazione
Tipo comp.4
Visualizzata su LCD
Memorizzazione picco attivata/disattivata
12-elementi x 2 indicatori LED
Attivato/disattivato
Pre EQ/pre fader/post fader
da –96,0 a +12,0 dB (in passi di 0,1 dB)
EQ
4-bande PEQ5
Attivato/disattivato
Specifiche
tecniche
Attenuatore
Attivato/disattivato —
BUS1–8
Fader
100 mm motorizzato
Delay
0–29100 campioni
Da bus a stereo
Misurazione
Livello (–, –138 dB–0 dB)
Attivato/disattivato
Pan: 127 posizioni (sinistra= 1–63, centro, destra= 1–63)
Visualizzata su LCD
Memorizzazione picco attivata/disattivata
01V96i Manuale di istruzioni
58
Specifiche tecniche
AUX1–8
Tipo comp.4
Attivato/disattivato
Pre EQ/pre fader/post fader
Attenuatore
da –96,0 a +12,0 dB (in passi di 0,1 dB)
EQ
4-bande PEQ5
Attivato/disattivato
Attivato/disattivato —
Fader
100 mm motorizzato
Delay
0–29100 campioni
Misurazione
Numero di effetti
EFFETTI INTERNI
(EFFETTO 1–4)
Visualizzata su LCD
Memorizzazione picco attivata/disattivata
[email protected],1kHz, 48kHz
[email protected],2kHz, 96kHz
Bypass
Attivato/disattivato
Ingresso/uscita
2-ingresso, 2-uscita
Ingresso effetto da AUX1–8/INSERT OUT
Uscita effetto a
Requisiti di alimentazione
Dimensioni
Patch ingresso
Stati Uniti/Canada 120 V, 60 Hz 90 W
Altri
220–240 V, 50/60 Hz 90 W
(A x P x L)
148 x 548 x 436 mm
Peso (senza gli accessori in dotazione)
14 kg
Intervallo temperatura di funzionamento
all'aria aperta
0–35°C
Intervallo temperatura di immagazzinaggio
–20–60°C
Cavo CA
CD_ROM (Manuale di riferimento)
DVD-ROM (Software DAW)
Manuale di istruzioni
Schede di interfaccia digitale (serie MY16, MY8, MY4)
KIT PER MONTAGGIO RACK: RK1
Accessori in dotazione
Opzioni
1. La distorsione armonica totale viene misurata con un filtro 6 dB/ottava @ 80 kHz
2. Rumore e disturbi sono misurati con un filtro a 6 dB/ottava @ 12,7 kHz; equivalente a un filtro a 20 kHz
con un'attenuazione infinita dB/ottava.
3. Vedere la sezione "Parametri di Gate" a pagina 59.
4. Vedere la sezione "Parametri compressore" a pagina 59.
5. Vedere la sezione "Parametri EQ" a pagina 58.
Parametri EQ
LOW/HPF
Q
0,1–10,0
(41 punti)
shelving basso
HPF
F
G
L-MID
H-MID
0,1–10,0
(41 punti)
HIGH /LPF
0,1–10,0
(41 punti)
shelving alto
LPF
21,2 Hz–20,0 kHz (in passi 1/12 ott.)
±18 dB
(in passi di 0,1 dB)
HPF: attivato/disattivato
01V96i Manuale di istruzioni
±18 dB
(in passi di 0,1 dB)
±18 dB
(in passi di 0,1 dB)
LPF: attivato/disattivato
Specifiche generali
59
Parametri di Gate
Soglia
–54 dB–0 dB (in passi di 0,1 dB)
Intervallo
–70 dB–0 dB (in passi di 1 dB)
Attack
0 ms–120 ms (in passi di 1 ms)
0,02 ms–1,96 s (216 punti) @ 48 kHz
Gate
Mantenimento
0,02 ms–2,13 s (216 punti) @ 44,1 kHz
0,01 ms–981 ms (216 punti) @ 96 kHz
0,01 ms–1,06 s (216 punti) @ 88,2 kHz
5 ms–42,3 s (160 punti) @ 48 kHz
Decay
6 ms–46,0 s (160 punti) @ 44,1 kHz
3 ms–21,1 s (160 punti) @ 96 kHz
3 ms–23,0 s (160 punti) @ 88,2 kHz
Soglia
–54 dB–0 dB (in passi di 0,1 dB)
Intervallo
–70 dB–0 dB (in passi di 1 dB)
Attack
0 ms–120 ms (in passi di 1 ms)
0,02 ms–1,96 s (216 punti) @ 48 kHz
Ducking
Mantenimento
0,02 ms–2,13 s (216 punti) @ 44,1 kHz
0,01 ms–981 ms (216 punti) @ 96 kHz
0,01 ms–1,06 s (216 punti) @ 88,2 kHz
5 ms–42,3 s (160 punti) @ 48 kHz
Decay
6 ms–46,0 s (160 punti) @ 44,1 kHz
3 ms–21,1 s (160 punti) @ 96 kHz
3 ms–23,0 s (160 punti) @ 88,2 kHz
Parametri compressore
Compressore
Soglia
–54 dB–0 dB (in passi di 0,1 dB)
Rapporto (x :1)
x=1, 1,1, 1,3, 1,5, 1,7, 2, 2,5, 3, 3,5, 4, 5, 6, 8, 10, 20,  (16 punti)
Gain in uscita
Da 0 dB a +18 dB (in passi di 0,1 dB)
Knee
Hard, 1, 2, 3, 4, 5 (6 passi)
Attack
0 ms–120 ms (in passi di 1 ms)
5 ms–42,3 s (160 punti) @ 48 kHz
Rilascio
6 ms–46,0 s (160 punti) @ 44,1 kHz
3 ms–21,1 s (160 punti) @ 96 kHz
3 ms–23,0 s (160 punti) @ 88,2 kHz
Da –54 dB a +0 dB (in passi di 0,1 dB)
Rapporto (x :1)
x=1, 1,1, 1,3, 1,5, 1,7, 2, 2,5, 3, 3,5, 4, 5, 6, 8, 10, 20,  (16 punti)
Gain in uscita
Da 0 dB a +18 dB (in passi di 0,1 dB)
Knee
Hard, 1, 2, 3, 4, 5 (6 punti)
Attack
0 ms–120 ms (in passi di 1 ms)
Specifiche
tecniche
Espansione
Soglia
5 ms–42,3 s (160 punti) @ 48 kHz
Rilascio
6 ms–46,0 s (160 punti) @ 44,1 kHz
3 ms–21,1 s (160 punti) @ 96 kHz
3 ms–23,0 s (160 punti) @ 88,2 kHz
01V96i Manuale di istruzioni
60
Specifiche tecniche
Soglia
Compander H
Da –54 dB a +0 dB (in passi di 0,1 dB)
Rapporto (x :1)
x=1, 1,1, 1,3, 1,5, 1,7, 2, 2,5, 3, 3,5, 4, 5, 6, 8, 10, 20 (15 punti)
Gain in uscita
Da –18 dB a +0 dB (in passi di 0,1 dB)
Width
1 dB–90 dB (in passi di 1 dB)
Attack
0 ms–120 ms (in passi di 1 ms)
5 ms–42,3 s (160 punti) @ 48 kHz
Rilascio
6 ms–46,0 s (160 punti) @ 44,1 kHz
3 ms–21,1 s (160 punti) @ 96 kHz
3 ms–23,0 s (160 punti) @ 88,2 kHz
Compander S
Soglia
Da –54 dB a +0 dB (in passi di 0,1 dB)
Rapporto (x :1)
x=1, 1,1, 1,3, 1,5, 1,7, 2, 2,5, 3, 3,5, 4, 5, 6, 8, 10, 20 (15 punti)
Gain in uscita
Da –18 dB a +0 dB (in passi di 0,1 dB)
Width
1 dB–90 dB (in passi di 1 dB)
Attack
0 ms–120 ms (in passi di 1 ms)
5 ms–42,3 s (160 punti) @ 48 kHz
Rilascio
6 ms–46,0 s (160 punti) @ 44,1 kHz
3 ms–21,1 s (160 punti) @ 96 kHz
3 ms–23,0 s (160 punti) @ 88,2 kHz
Librerie
Libreria effetti
Libreria compressore
Libreria gate
Libreria EQ
Libreria canali
Libreria patch ingresso
Libreria
01V96i Manuale di istruzioni
Impostazioni predefinite
56
Memorie utente
72
Impostazioni predefinite
36
Memorie utente
92
Impostazioni predefinite
4
Memorie utente
124
Impostazioni predefinite
40
Memorie utente
160
Impostazioni predefinite
2
Memorie utente
127
Impostazioni predefinite
1
Memorie utente
32
Impostazioni predefinite
1
Memorie utente
32
Specifiche ingresso analogico
61
Specifiche ingresso analogico
Ingresso
PAD
Carico
effettivo
Impedenza
GAIN
Livello di ingresso
Per uso con
Nominale
–60 dB
0
INPUT A/B
1–12
3k Ω
–16 dB
50–600 Ω Mic
e 600 Ω Linee
20
–26 dB
INPUT 13–16
—
10k Ω
600 Ω Linee
+4 dB
Connettore
Sensibilità1
Nominale
Max prima
della clip
–70 dB
(0,245 mV)
–60 dB
(0,775 mV)
–40 dB
(7,75 mV)
–26 dB
(38,8 mV)
–16 dB
(123 mV)
+4 dB
(1,23 V)
(bilanciato)2
B: Jack phone (TRS)
–6 dB
(388 mV)
+4 dB
(1,23 V)
+24 dB
(12,28 V)
(bilanciato)3
–36 dB
(12,3 mV)
–26 dB
(38,8 mV)
–6 dB
(388 mV)
–6 dB
(388 mV)
+4 dB
(1,23 V)
+24 dB
(12,28 V)
(bilanciato)3
A: Tipo XLR-3-
Jack phone (TRS)
CH INSERT IN
1–12
—
10k Ω
600 Ω Linee
–12 dB
(195 mV)
–2 dB
(616 mV)
+18 dB
(6,16 V)
Jack phone (TRS)
2TR IN [L, R]
—
10k Ω
600 Ω Linee
–10 dBV
(316 mV)
–10 dBV
(316 mV)
+10 dBV
(3,16 V)
Jack pin RCA (non
bilanciato)
(non bilanciato)4
1. La sensibilità rappresenta il livello più basso in grado di produrre un uscita di +4 dB (1,23 V) o il livello di uscita
nominale quando l'unità è impostata sul guadagno massimo (tutti i fader e i controlli del livello sono in posizione
massima).
2. I connettori di tipo XLR-3-31 sono bilanciati (1=GND, 2=HOT, 3=COLD).
3. I jack phone sono bilanciati (Punta=CALDO, Anello=FREDDO, Manicotto=TERRA).
4. I jack phone CH INSERT IN/OUT non sono bilanciati. (Punta=USCITA, Anello=INGRESSO, Manicotto=TERRA)
Nelle presenti specifiche, quando dB rappresenta una tensione specifica, 0 dB fa riferimento a 0,775 Vrms.
Per il livelli 2TR IN, 0 dBV fa riferimento a 1,00 Vrms.
Tutti i convertitori AD (CH INPUT 1–16) sono a 24-bit lineari, con sovracampionamento 128-volte (@fs=44,1, 48 kHz)
Ai connettori di tipo CH INPUT (1–12) XLR viene fornita alimentazione +48 V DC (alimentazione phantom).
Tre interruttori PHANTOM +48V CH1–4, 5–8, 9–12 attivano l'alimentazione phantom per gli ingressi 1–4, 5–8,
9–12 rispettivamente.
Specifiche dell'uscita analogica
Sorgente
effettiva
Impedenza
Per uso con
Nominale
STEREO OUT [L, R]
75 Ω
OMNI OUT 1–4
Uscita
Livello di uscita
Connettore
Max prima
della clip
600 Ω Linee
+4 dB
(1,23 V)
+24 dB
(12,28 V)
Tipo XLR-3-32 (bilanciato)1
150 Ω
10k Ω Linee
+4 dB
(1,23 V)
+24 dB
(12,28 V)
Jack phone (TRS) (bilanciato)2
MONITOR OUT [L, R]
150 Ω
10k Ω Linee
+4 dB
(1,23 V)
+24 dB
(12,28 V)
Jack phone (TRS) (bilanciato)2
CH INSERT OUT 1–12
600 Ω
10k Ω Linee
–2 dB
(616 mV)
+18 dB
(6,16 V)
Jack phone (TRS) (non bilanciato)3
2TR OUT [L, R]
600 Ω
10k Ω Linee
–10 dBV
(316 mV)
+10 dBV
(3,16 V)
Jack pin RCA (non bilanciato)
CUFFIE
100 Ω
1.
2.
3.
4.
8 Ω Cuffie
4 mW
25 mW
Jack cuffie stereo (TRS)
40 Ω Cuffie
12 mW
75 mW
(non bilanciato)4
I connettori di tipo XLR-3-32 sono bilanciati (1=GND, 2=HOT, 3=COLD).
I jack phone sono bilanciati (Punta=CALDO, Anello=FREDDO, Manicotto=TERRA).
I jack phone CH INSERT IN/OUT non sono bilanciati. (Punta=USCITA, Anello=INGRESSO, Manicotto=TERRA)
Il jack cuffie stereo PHONES non è bilanciato (Punta=SINISTRA, Anello=DESTRA, Manicotto=TERRA).
Nelle presenti specifiche, quando dB rappresenta una tensione specifica, 0 dB fa riferimento a 0,775 Vrms.
Per i livelli 2TR OUT [L, R], 0 dBV fa riferimento a 1,00 Vrms.
Tutti i convertitori AD di uscita a 24-bit, sovracampionamento 128-volte (@fs=44,1, 48 kHz)
01V96i Manuale di istruzioni
Specifiche
tecniche
Nominale
62
Specifiche tecniche
Specifiche ingresso digitale
Ingresso
2TR IN DIGITAL
ADAT IN
Formato
Lunghezza dati
Livello
24-bit
0,5 Vpp/75 Ω
24-bit
—
IEC 60958
ADAT
1
Connettore
Jack pin RCA
OPTICAL
1. Formato di interfaccia digitale ottica multicanale proprietario di ALESIS
Specifiche uscita digitale
Uscita
2TR OUT DIGITAL
ADAT OUT
Formato
Lunghezza dati
Livello
IEC 609581
Uso cliente
24-bit3
0,5 V pp/75 Ω
ADAT2
24-bit3
—
1. Stato canale di 2TR OUT DIGITAL
Tipo:
PCM lineare
Codice categoria:
Mixer segnale digitale
Copia vietata:
NO
Enfasi:
NO
Precisione clock:
Livello II (1000 ppm)
Frequenza di campionamento: in base alla configurazione interna
2. Formato di interfaccia digitale ottica multicanale proprietario di ALESIS
3. Dither: word length 16/20/24 bit
01V96i Manuale di istruzioni
Connettore
Jack pin RCA
OPTICAL
Specifiche SLOT I/O
63
Specifiche SLOT I/O
Lo SLOT I/O accetta una scheda mini-YGDAI. Lo SLOT dispone di un'interfaccia seriale.
Fabbricante
Modello
Funzione
Ingresso
MY8-AT
8
8
MY16-AT
16
16
MY8-TD
8
8
MY16-TD
16
16
8
8
16
16
MY8-AE
MY8-AEB
I/O digitale
MY16-AE
MY8-AE96S
8
MY8-SDI-D
MY8-SDI-ED
MY4-AD
MY8-AD24
Ingresso
analogico
8
MY8-DA96
—
MY8-ADDA96
I/O analogico
8
AVIOM
AuviTran
8
SD/HD-SDI
—
Ingresso
analogico
8
8
Optocore
Uscita
analogica
EtherSound
16
16
Interfaccia
mLAN
20 bit
—
Plug-in effetto
WSG-Y16
SoundGrid
16
16
SoundGrid
DanteMY16-AUD
Dante
16
16
Dante
16/o-Y1
Uscita di rete
—
6416Y2
I/O di rete
16
AVY16-ES
44,1/48 kHz
A-Net Pro16
A-Net Pro64
44,1k, 48k, 88,2k, 96k
24 bit
24 bit
16
16
RockNet
Optocore
44,1/48 kHz
44,1/48/88,2/96 kHz
44,1/48/88,2/96 kHz
MADI
I/O di rete
44,1/48/88,2/96 kHz
48/96 kHz
EtherSound
AVY16-ES100
1
24 bit
—
8
16
44,1/48 kHz
44,1/48/88,2/96 kHz
44,1k, 48k, 88,2k, 96k
IEEE 1394
8
YS2
44,1/48 kHz
MADI
Plug-in effetto
YG2
44,1/48/88,2/96 kHz
44,1k/48k/88,2k/96k
Ingresso/Uscita
analogico
Y96K
RN.341.MY
24 bit
44,1/48/88,2/96 kHz
4
AudioService MY16MADI64
Media
Numerics
AES/EBU
HD-SDI
I/O di rete
MY16-EX
Audinate
Note
44,1/48 kHz
CobraNet
MY16-MD64
Wave
TASCAM
—
MY16-CII
MY16-mLAN
Numero
di schede
disponibili
Frequenza
ADAT
8
Uscita
analogica
MY16-ES64
Risoluzione
4
MY8-AD96
MY4-DA
Formato
8
MY8-AE96
Yamaha
Uscita1
44,1/48/88,2/96 kHz
24 bit
48/96 kHz
44,1/48/88,2/96 kHz
1. Selezionabile tra STEREO/BUS/AUX/DIRECT/OUT/INSERT OUT/CASCADE OUT (STEREO, BUS1–8, AUX1–8, SOLO).
I dettagli dipendono dalla scheda di interfaccia.
01V96i Manuale di istruzioni
Specifiche
tecniche
Consultare il sito Web Pro Audio di Yamaha per informazioni aggiornate sulle schede mini YGDAI.
http://www.yamahaproaudio.com/
64
Specifiche tecniche
Specifiche I/O MIDI/USB/WORD CLOCK
Porta I/O
Formato
Livello
USB 2.0
—
Connettore USB tipo B
Audio: 16 ingresso/16 uscita
MIDI: 5 porte
IN1
MIDI
—
Connettore DIN 5P
OUT
MIDI
—
Connettore DIN 5P
THRU
MIDI
—
Connettore DIN 5P
IN
—
TTL/75 Ω
Connettore BNC
OUT
—
TTL/75 Ω
Connettore BNC
TO HOST USB
MIDI
WORD CLOCK
Connettore sulla console
1. MIDI IN può essere utilizzato come TIME CODE IN MTC.
350
148
430 (teste delle viti non incluse)
436 (teste delle viti incluse)
Dimensioni
101
350
540
548
Unità di misura: mm
Le specifiche e le descrizioni presenti in questo manuale sono fornite a fini puramente
informativi. Yamaha Corp. si riserva il diritto di modificare prodotti o specifiche in qualsiasi
momento senza preavviso. Dato che le specifiche, le apparecchiature o le opzioni possono
essere diverse da paese a paese, verificarle con il proprio rappresentante Yamaha.
Modelli europei
Corrente di punta di entrata basata su EN 55103-1:2009
5A (all'accensione iniziale)
5A (dopo un'interruzione dell'alimentazione di 5 secondi)
Conformità alle seguenti specifiche ambientali: E1, E2, E3 ed E4
01V96i Manuale di istruzioni
Opzioni
65
Opzioni
Montaggio su rack della console 01V96i utilizzando
il Kit per il montaggio su rack RK1
È possibile montare su rack la console 01V96i utilizzando il Kit per il montaggio su rack opzionale RK1.
1. Tenere poggiata una delle staffe sul lato della console 01V96i in modo che la parte curva
sporga sul lato, quindi allineare tre fori nella staffa con i fori sul lato della console 01V96i,
come mostrato nella figura seguente.
2. Fissare la staffa tramite tre viti incluse nella confezione dell'RK1.
3. Fissare l'altra staffa all'altro lato della console 01V96i nello stesso modo.
Opzioni
01V96i Manuale di istruzioni
66
Indice
Indice
Simboli
/INSERT/DELAY, pulsante ......... 12
numeri
01V96i Editor ........................................ 7
1–16/17–32, pulsanti .......................... 13
1–8 ........................................................ 46
1–8, pulsanti ........................................ 14
1–8, pulsanti (routing) ....................... 34
2TR IN DIGITAL COAXIAL ........... 17
2TR IN/OUT, connettori .................. 11
2TR OUT DIGITAL COAXIAL ....... 17
A
Accoppiamento ................................... 33
AD15/16, selettore .............................. 10
ADAT IN/OUT, connettori .............. 17
Aggiornamenti del firmware ............... 8
Assegnazione canali di output .......... 29
Assegnazione dei canali di input ...... 29
Assegnazione di ingressi .................... 31
Assegnazione di uscite ....................... 31
ATT. ..................................................... 36
AUX 1–AUX 8, pulsanti .................... 12
Aux, mandata ...................................... 12
Digitale I/O, sezione ........................... 17
DIO/SETUP, pulsante ....................... 12
Display ........................................... 13, 19
DISPLAY ACCESS, sezione .............. 12
Display, interfaccia ............................. 20
Distribuzione a margherita ............... 27
Distribuzione a stella .......................... 27
Driver USB Yamaha Steinberg ........... 7
DYNAMICS, pulsante ....................... 13
E
EDIT, indicatore ................................. 19
Effect, pagina ....................................... 24
EFFECT, pulsante ............................... 13
Effetti .................................................... 38
ENTER, pulsante ................................ 15
EQ ......................................................... 35
EQ, pulsante ........................................ 13
EXPAND (Espansione) ..................... 37
F
BANK .............................................44, 46
Blocco delle operazioni ...................... 47
F (Frequenza) ...................................... 36
F1–F4, pulsanti ................................... 13
Fader dei canali ................................... 11
FADER MODE, sezione .................... 12
Finestra della password ...................... 47
Finestra di selezione
definita dall'utente ................ 46
Formato consumatore
(IEC 60958) ........................... 17
FREQUENCY, controllo ................... 14
Frequenza di campionamento,
indicatore ............................... 19
C
G
B
Canali, selezione ................................. 22
Casella di controllo
Name Input Auto Copy ....... 43
Caselle dei parametri .......................... 20
CH1-32, pagina ................................... 23
CH1–4 ON/OFF, switch .................... 16
CH5–8 ON/OFF, switch .................... 16
CH9–12 ON/OFF, switch .................. 16
Channel Strip, sezione ....................... 11
CLEAR, pulsante ................................ 15
Collegamento e configurazione ........ 25
COMP (Compressore) ....................... 37
COMP GR ........................................... 24
COMP. (H) (Compander Hard) ...... 37
COMP. (S) (Compander Soft) .......... 37
Compressione ..................................... 37
Controlli di livello ............................... 12
Controlli e fader .................................. 20
Controllo del contrasto ...................... 13
Cursore, pulsanti ................................ 15
D
D, pulsante (routing) .......................... 34
DEC/INC, pulsanti ............................. 15
DEL, pulsante ...................................... 21
01V96i Manuale di istruzioni
G (Gain) ............................................... 36
GAIN, controllo ............................ 10, 14
GATE GR ............................................. 24
L
L.SHELF (shelving basso) ................. 36
Layer assegnabile dall'utente ............. 44
LAYER, sezione .................................. 13
LEVEL .................................................. 24
Libreria Effetti ..................................... 38
Libreria EQ .......................................... 36
Livelli di monitoraggio ...................... 41
LOW, pulsante .................................... 14
LOW-MID, pulsante .......................... 14
M
Master, pagina ..................................... 23
MASTER, pulsante ............................. 13
Memorie scena .................................... 42
Messaggi di conferma ........................ 21
Metering Position, pagina ................. 23
MIDI IN/THRU/OUT, porte ........... 17
MIDI, indicatore ................................. 19
MIDI, pulsante .................................... 12
MIDI/USB, sezione ............................ 17
Mini-YGDAI (Yamaha General
Digital Audio Interface) I/O,
schede ..................................... 18
Misurazione ......................................... 23
Modalità fader, selezione ................... 22
Modalità surround, indicatore ......... 19
MONITOR LEVEL, controllo .......... 11
MONITOR OUT L/R, connettori .... 16
Montaggio del coperchio ..................... 9
N
Nome abbreviato ................................ 43
Nome completo .................................. 43
O
H.SHELF (shelving alto) .................... 36
HIGH, pulsante ................................... 14
HIGH-MID, pulsante ........................ 14
HOME, pulsante ................................. 12
HPF (filtro passa-alto) ....................... 36
OMNI OUT 1–4, connettori ............. 16
ON, pulsanti .................................. 11, 12
Operazioni di base .............................. 19
Oscillatore ............................................ 45
Output AD, sezione ............................ 16
Output monitoraggio e cuffie,
sezione .................................... 11
Output stereo ...................................... 17
OUTPUT, sezione .............................. 23
I
P
Impostazione dei livelli
degli ingressi .......................... 32
Impostazioni predefinite
di fabbrica .............................. 48
Indicatori stereo .................................. 13
INITIALIZE, pulsante ................. 43, 46
Inizializzazione ................................... 48
INPUT 13–16, connettori ................. 10
INPUT A/B, connettori ..................... 10
INPUT, sezione ................................... 23
INS, pulsante ....................................... 21
Inserimento dei dati, sezione ............ 15
Inserimento titoli ................................ 21
INSERT I/O, connettori .................... 10
PAD, interruttori ................................ 10
Pagina Comp Edit .............................. 37
Pagina Comp Lib ................................ 37
Pagina In Name .................................. 43
Pagina Lock ......................................... 47
Pagina Oscillator ................................ 45
Pagine del display, selezione ............. 20
PAIR/GROUP, pulsante .................... 12
PAN, controllo .................................... 14
PAN/ROUTING, pulsante ................ 12
Parametro, rotella ............................... 15
PASSWORD ........................................ 48
Password predefinita di fabbrica. ..... 47
PATCH, pulsante ............................... 12
H
Indice
Peak Hold, funzione ........................... 24
PEAK HOLD, pulsante ...................... 24
PEAK, indicatori ................................. 10
PHANTOM +48V ..............................16
PHONES LEVEL, controllo .............. 11
PHONES, jack .....................................11
POST FADER ......................................23
POWER ON/OFF, switch ..................18
PRE EQ ................................................. 23
PRE FADER ......................................... 23
Pulsanti ................................................. 20
67
T
Tasti definiti dall'utente ..................... 46
TITLE ................................................... 46
Title Edit, finestra ............................... 21
TO HOST USB, porta ........................ 17
U
Q
USB 2.0, porta ..................................... 17
USB OUT ............................................. 30
Uscite dirette ....................................... 33
USER DEFINED KEYS, sezione ....... 14
UTILITY, pulsante ............................. 12
Q (slope) ............................................... 35
Q, controllo .......................................... 14
V
VIEW, pulsante ................................... 13
R
RECALL, pulsante ..............................14
Registrazione nel software DAW .....39
REMOTE, pulsante ............................. 13
Routing ................................................. 33
S
WAVEFORM ...................................... 45
Word clock .......................................... 27
WORD CLOCK IN, connettore ....... 17
Word clock master ............................. 27
WORD CLOCK OUT, connettore ... 17
Word clock slave ................................. 27
Indice
S, pulsante (routing) ........................... 34
Scelta rapida ......................................... 46
Scena su / giù , pulsanti ............14
SCENE MEMORY, sezione ............... 14
SCENE, pulsante ................................. 12
Scheda opzionale ................................. 18
Scorrimento schede ............................ 13
SEL, pulsanti ..................................11, 12
SELECTED CHANNEL, sezione ......14
Selezione dei layer ...............................21
Sezione ASSIGN ................................. 45
Sezione LEVEL .................................... 45
Sezione OPERATION
LOCK SAFE ........................... 48
SHIFT LOCK, pulsante ...................... 21
SIGNAL, indicatori ............................ 10
Sincronizzazione ................................. 27
Sistema di missaggio digitale ............. 25
Sistema di registrazione ..................... 26
SLOT, sezione ......................................18
Software di utility .................................. 7
SOLO, indicatore ................................15
SOLO, pulsanti ..............................11, 12
SOLO, sezione .....................................15
Sorgente monitoraggio, selettore ......11
Sorgente word clock ........................... 28
SPC, pulsante ....................................... 21
ST IN, pagina ....................................... 23
ST IN, pulsante .................................... 12
ST IN, sezione .....................................12
Stato sincronizzazione .......................28
STEREO OUT L/R, connettori ......... 17
STEREO, fader .................................... 11
Stereo, pagina ......................................24
STEREO, sezione ................................11
STORE, pulsante ................................. 14
Studio Manager ..................................... 7
W
01V96i Manuale di istruzioni
01V96i Diagramma a blocchi
01V96i Diagramma dei livelli
Analog
Analog
dBu
+24
+20
+10
+4
0
-2
Digital
dBFS
0
-10
-20
-30
-10
-40
-20
-50
-30
-60
-40
-70
-50
-80
-60
-90
-70
-100
-80
-110
-90
-120
-100
-130
-110
-140
-120
-150
-130
-160
-140
-170
-150
-180
-160
-190
-170
-200
-180
-210
-190
PAD
GAIN
INSERT
Digital
AD
INPUT
PATCH
PHASE
Digital
GATE
INSERT
ATT.
EQ
INSERT
COMP
DELAY
ON
LEVEL
INSERT
PAN
BUS
Adder
INSERT
ATT.
EQ
INSERT
COMP
MASTER
ON
MASTER
LEVEL
INSERT
BAL
DELAY
OUTPUT
PATCH
Analog
Analog
DA
Bit
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
dBu
Max.
Input [+24dBu]
CASCADE IN
CASCADE OUT
Digital Clipping Level
Max.
Output
[+24dBu]
[+18dBu]
Nominal Output
[+4dBu]
[+4dBu]
Nominal
Input
[-2dBu]
STEREO OUT
OMNI OUT
MONITOR OUT
GAIN MIN.,
PAD ON
+24
+20
+10
+4
0
-10
-20
-30
Max.
Input
[-40dBu]
-40
-50
Nominal
[-60dBu]
Input
-60
GAIN MAX.,
PAD OFF
-70
-80
-90
-100
-110
24
25
26
-120
27
28
29
-140
-130
-150
30
31
32
33
34
35
36
[0dBu = 0.775Vrms]
[0dBFS = Full Scale]
-160
DSP Noise Floor
-170
-180
-190
Per ulteriori dettagli sui prodotti, rivolgersi al più vicino
rappresentante Yamaha oppure a uno dei distributori autorizzati
elencati di seguito.
NORTH AMERICA
CANADA
Yamaha Canada Music Ltd.
135 Milner Avenue, Scarborough, Ontario,
M1S 3R1, Canada
Tel: 416-298-1311
U.S.A.
Yamaha Corporation of America
6600 Orangethorpe Ave., Buena Park, Calif. 90620,
U.S.A.
Tel: 714-522-9011
CENTRAL & SOUTH AMERICA
MEXICO
Yamaha de México S.A. de C.V.
Calz. Javier Rojo Gómez #1149,
Col. Guadalupe del Moral
C.P. 09300, México, D.F., México
Tel: 55-5804-0600
BRAZIL
Yamaha Musical do Brasil Ltda.
Rua Joaquim Floriano, 913 - 4' andar, Itaim Bibi,
CEP 04534-013 Sao Paulo, SP. BRAZIL
Tel: 011-3704-1377
ARGENTINA
Yamaha Music Latin America, S.A.
Sucursal de Argentina
Olga Cossettini 1553, Piso 4 Norte
Madero Este-C1107CEK
Buenos Aires, Argentina
Tel: 011-4119-7000
PANAMA AND OTHER LATIN
AMERICAN COUNTRIES/
CARIBBEAN COUNTRIES
Yamaha Music Latin America, S.A.
Torre Banco General, Piso 7, Urbanización Marbella,
Calle 47 y Aquilino de la Guardia,
Ciudad de Panamá, Panamá
Tel: +507-269-5311
EUROPE
THE UNITED KINGDAM/IRELAND
Yamaha Music Europe GmbH (UK)
Sherbourne Drive, Tilbrook, Milton Keynes,
MK7 8BL, England
Tel: 01908-366700
GERMANY
Yamaha Music Europe GmbH
Siemensstraße 22-34, 25462 Rellingen, Germany
Tel: 04101-3030
SWITZERLAND/LIECHTENSTEIN
Yamaha Music Europe GmbH
Branch Switzerland in Zürich
Seefeldstrasse 94, 8008 Zürich, Switzerland
Tel: 044-387-8080
AUSTRIA/BULGARIA
Yamaha Music Europe GmbH Branch Austria
Schleiergasse 20, A-1100 Wien, Austria
Tel: 01-60203900
CZECH REPUBLIC/HUNGARY/
ROMANIA/SLOVAKIA/SLOVENIA
Yamaha Music Europe GmbH
Branch Austria (Central Eastern Europe Office)
Schleiergasse 20, A-1100 Wien, Austria
Tel: 01-602039025
POLAND/LITHUANIA/LATVIA/ESTONIA
Yamaha Music Europe GmbH
Branch Sp.z o.o. Oddzial w Polsce
ul. 17 Stycznia 56, PL-02-146 Warszawa, Poland
Tel: 022-500-2925
PA29
MARTA
ASIA
Olimpus Music Ltd.
The Emporium, Level 3, St. Louis Street Msida
MSD06
Tel: 02133-2144
THE PEOPLE’S REPUBLIC OF CHINA
Yamaha Music & Electronics (China) Co.,Ltd.
2F, Yunhedasha, 1818 Xinzha-lu, Jingan-qu,
Shanghai, China
Tel: 021-6247-2211
THE NETHERLANDS/
BELGIUM/LUXEMBOURG
Yamaha Music Europe Branch Benelux
Clarissenhof 5-b, 4133 AB Vianen, The Netherlands
Tel: 0347-358 040
FRANCE
Yamaha Music Europe
BP 70-77312 Marne-la-Vallée Cedex 2, France
Tel: 01-64-61-4000
PT. Yamaha Musik Indonesia (Distributor)
PT. Nusantik
Gedung Yamaha Music Center, Jalan Jend. Gatot
Subroto Kav. 4, Jakarta 12930, Indonesia
Tel: 021-520-2577
Yamaha Music Europe GmbH, Branch Italy
Viale Italia 88, 20020 Lainate (Milano), Italy
Tel: 02-935-771
KOREA
SPAIN/PORTUGAL
Yamaha Music Europe GmbH Ibérica, Sucursal
en España
Ctra. de la Coruna km. 17, 200, 28230
Las Rozas (Madrid), Spain
Tel: +34-902-39-8888
GREECE
Philippos Nakas S.A. The Music House
147 Skiathou Street, 112-55 Athens, Greece
Tel: 01-228 2160
Yamaha Music (Russia)
Room 37, bld. 7, Kievskaya street, Moscow,
121059, Russia
Tel: 495 626 5005
OTHER EUROPEAN COUNTRIES
Yamaha Music Europe GmbH
Siemensstraße 22-34, 25462 Rellingen, Germany
Tel: +49-4101-3030
AFRICA
Yamaha Corporation,
Asia-Pacific Sales & Marketing Group
Nakazawa-cho 10-1, Naka-ku, Hamamatsu,
Japan 430-8650
Tel: +81-53-460-2303
MIDDLE EAST
TURKEY/CYPRUS
Yamaha Music (Malaysia) Sdn., Bhd.
Lot 8, Jalan Perbandaran, 47301 Kelana Jaya,
Petaling Jaya, Selangor, Malaysia
Tel: 03-78030900
TAIWAN
Yamaha Music Europe GmbH, Tyskland – filial
Denmark
Generatorvej 6A, DK-2730 Herlev, Denmark
Tel: 44 92 49 00
RUSSIA
MALAYSIA
Yamaha Music (Asia) Pte., Ltd.
#03-11 A-Z Building
140 Paya Lebor Road, Singapore 409015
Tel: 6747-4374
Yamaha Music Europe GmbH Germany filial
Scandinavia
J. A. Wettergrens Gata 1, Box 30053
S-400 43 Göteborg, Sweden
Tel: 031 89 34 00
Yamaha Music Europe GmbH Germany Norwegian Branch
Grini Næringspark 1, N-1345 Østerås, Norway
Tel: 67 16 77 70
Yamaha Music Korea Ltd.
8F, 9F, Dongsung Bldg. 158-9 Samsung-Dong,
Kangnam-Gu, Seoul, Korea
Tel: 02-3467-3300
SINGAPORE
SWEDEN/FINLAND/ICELAND
NORWAY
Yamaha Music India Pvt. Ltd.
5F Ambience Corporate Tower Ambience Mall Complex
Ambience Island, NH-8, Gurgaon-122001, Haryana, India
Tel: 0124-466-5551
INDONESIA
ITALY
DENMARK
INDIA
Yamaha KHS Music Co., Ltd.
3F, #6, Sec.2, Nan Jing E. Rd. Taipei.
Taiwan 104, R.O.C.
Tel: 02-2511-8688
THAILAND
Siam Music Yamaha Co., Ltd.
4, 6, 15 and 16th floor, Siam Motors Building,
891/1 Rama 1 Road, Wangmai,
Pathumwan, Bangkok 10330, Thailand
Tel: 02-215-2622
OTHER ASIAN COUNTRIES
Yamaha Corporation,
Asia-Pacific Sales & Marketing Group
Nakazawa-cho 10-1, Naka-ku, Hamamatsu,
Japan 430-8650
Tel: +81-53-460-2303
OCEANIA
AUSTRALIA
Yamaha Music Australia Pty. Ltd.
Level 1, 99 Queensbridge Street, Southbank,
Victoria 3006, Australia
Tel: 3-9693-5111
COUNTRIES AND TRUST
TERRITORIES IN PACIFIC OCEAN
Yamaha Corporation,
Asia-Pacific Sales & Marketing Group
Nakazawa-cho 10-1, Naka-ku, Hamamatsu,
Japan 430-8650
Tel: +81-53-460-2303
Yamaha Music Europe GmbH
Siemensstraße 22-34, 25462 Rellingen, Germany
Tel: 04101-3030
OTHER COUNTRIES
Yamaha Music Gulf FZE
LOB 16-513, P.O.Box 17328, Jubel Ali,
Dubai, United Arab Emirates
Tel: +971-4-881-5868
HEAD OFFICE Yamaha Corporation, Pro Audio Division
Nakazawa-cho 10-1, Naka-ku, Hamamatsu, Japan 430-8650
Tel: +81-53-460-2441
Yamaha Pro Audio Global Web Site
http://www.yamahaproaudio.com/
Yamaha Manual Library
http://www.yamaha.co.jp/manual/
C.S.G., Pro Audio Division
© 2011 Yamaha Corporation
110IPTO-A0
Printed in Japan
WZ74240
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement