manuale d`installazione

manuale d`installazione
IT
VENESSE Comfort
VCV-B-25E, VCV-B-25F,
VCV-B-25W, VCV-B-25S
Manuale completo
FUNZIONAMENTO
E MANUTENZIONE
3
1. PRIMA DI INIZIARE
Simbolo
Signifi cato
ATTENZIONE!
Avvertimenti o Precauzioni
PRESTATE ATTENZIONE!
Istruzioni importanti
AVRETE BISOGNO
Consigli pratici e informazioni
INFORMAZIONI TECNICHE
Ulteriori informazioni tecniche dettagliate
Si rimanda ad altre parti/sezioni del manuale
Prima di iniziare l‘assistenza o la manutenzione, leggete attentamente la sezione,
Uso sicuro delle cortine d‘aria, nella quale troverete tutte le istruzioni necessarie
per un uso sicuro e corretto del nostro prodotto.
massimo di sei cortine d’aria e azionate da un
solo pannello di controllo.
Due elementi di commutazione esterni possono essere collegati alla cortina d’aria VENESSE
Comfort. (contatto della porta DK-1 e interruttore del timer SH-TM-848)
La cortina d’aria VENESSE Comfort è munita
di un supporto di ancoraggio che le consente di
essere fissata al pavimento.
I collegamenti della cortina d’aria VENESSE
Comfort possono essere condotti dal pavimento o dal soffitto. Sono state predisposte
delle porte speciali nel metallo del coperchio
superiore e nel telaio di ancoraggio per i cavi
1.1 DESCRIZIONE DELLA
di erogazione (cavi elettrici, tubazioni del riscalCORTINA D’ARIA
damento e cavi di comunicazione).
La cortina d’aria VENESSE Comfort è pro- Il colore standard della cortina d’aria VENESSE
gettata per il posizionamento verticale vicino Comfort è il bianco (RAL 9010) ma sono dispoall’apertura della porta. Viene fornita con una nibili anche dei colori personalizzati dal manualunghezza di 2,5m, per l’utilizzo con uno scal- le dei campioni RAL.
dabagno elettrico, con una bobina dell’acqua La cortina d’aria VENESSE Comfort è ideale per
e senza un riscaldatore. I suoi comandi consen- l’installazione negli atri di alberghi, ristoranti,
tono la selezione di tre velocità della ventola negozi, scuole, stazioni ferroviarie, ecc.
e due livelli di calore elettrico. La bobina dell’acqua deve essere regolata separatamente.
Tutte le cortine d’aria VENESSE Comfort possono essere collegate insieme in una catena di un
Questo manuale contiene istruzioni importanti
per assicurare il funzionamento e manutenzione corretti della cortina d’aria. Prima di utilizzare ed effettuare la manutenzione della cortina
d’aria, leggete attentamente tutte le seguenti
istruzioni e rispettatele! Il produttore si riserva il
diritto di effettuare modifiche senza preavviso
(questo diritto si applica anche alla documentazione tecnica). Conservate questo manuale per
consultazioni future. Le istruzioni contenute in
questo manuale fanno parte del prodotto
2
2. COMANDI
2. COMANDI
2.1 PANELLO DI CONTROLLO
Le impostazioni sono indicate da un LED illuminato sopra il tasto.
VCV-B-25W, VCV-B-25S
Accensione e
s p e gn i m e n to
della
cortina
d’aria
2.3 SELEZIONE DELLE OPZIONI
DELLA CORTINA D’ARIA
LED
per PULIZIA
1
2
3
Impostazione della
velocità della ventola
2.3-1 Impostazione della velocità
della ventola
Premete il tasto
per selezionare una delle
tre velocità della ventola o per spegnere la ventola.
VCV-B-25E, VCV-B-25F
Accensione e
spegnimento
della cortina
d’aria
LED
per PULIZIA
1
2
3
0
1
2
Impostazione della
velocità della ventola
Impostazione dell’uscita
dello scaldabagno elettrico
1
2
3
1
2
3
0
1
2
2.2 ACCENSIONE E SPEGNIMENTO
DELLA CORTINA
Premete il tasto
per accendere la cortina
d’aria. Premete lo stesso tasto per spegnere la
cortina d’aria.
Le impostazioni sono indicate da un LED illuminato sopra il tasto
ON
OFF
1
2
3
ON
OFF
1
2
3
0
1
2
3
2. COMANDI
2.3-2 Impostazione dello scaldabagno elettrico
Premete il tasto
per selezionare uno dei due livelli di calore o per
spegnere lo scaldabagno.
1
2
3
0
1
2
Le impostazioni sono indicate da un LED illuminato sopra il tasto.
2.3-3 Impostazione del riscaldatore ad acqua
Premendo i pulsanti
è possibile spegnere o accendere lo
scaldabagno - solo con la versione VCV-B-25W
Per informazioni sulla regolazione del riscaldatore ad acqua,
leggete il manuale per l’utilizzo del regolatore dell’acqua e
suoi accessori (es., ZV-3, TER-P, SMU+OSMU, ecc.)!
1
2
3
0
1
2
2.4 SEGNALI E ALTRE FUNZIONI
(tutti i tipi di cortine d’aria)
Tutte le funzioni elencate di seguito si applicano a una cortina d’aria indipendente. Il funzionamento delle cortine d’aria collegate è illustrato nel capitolo 2.6 FUNZIONAMENTO DELLE
CORTINE D’ARIA COLLEGATE.
Indicatore
Il LED è acceso
Il LED di sopra
lampeggia
(senza simbolo)
(senza simbolo)
4
Significato
Funzione
Pulizia interna
• Si attiva quando sono state raggiunte le ore di
utilizzo preimpostate.
• Si azzera quando i pulsanti
vengono premuti simultaneamente.
Interruttore esterno
Protezione dal
surris-caldamento
del motore
• Dopo un tentativo di accensione della cortina
d’aria dal pannello di controllo, il LED lampeggia per segnalare che l’interruttore esterno è
stato spento
• Accende o spegne la cortina d’aria quando
l’interruttore esterno si apre o chiude.
• Si attiva quando si surriscalda il motore (funzionamento sospeso).
• Si disattiva dopo che il motore si è raffreddato.
Protezione dal surriscaldamento dello • Si attiva quando il riscaldamento si spegne a
scaldabagno elettrico causa del surriscaldamento.
(per cortine d’aria con • Si disattiva il raffreddamento.
scaldabagni elettrici)
2. COMANDI
2.5 MODALITA’ DI SERVIZIO
La modalità di servizio serve per impostare i segnali di intervallo di pulizia e per impostare il comportamento della cortina quando viene utilizzato l‘interruttore della porta e la porta è chiusa.
2.5-1 Attivazione della modalità di servizio – PULIZIA
Premere il pulsante
è spenta
1
quando la cortina d‘aria
1
2
3
5 sec.
2.5-2 Periodo di segnalazione dell’intervallo di pulizia della cortina
PULIZIA (funzione PULIZIA)
(Impostata dopo l‘attivazione della modalità di servizio)
Il LED
1
inizia a lampeggiare e da zero a tre LED sopra il tasto della ventola si illuminano.
Utilizzando i pulsanti
1
2
3 è possibile
configurare i seguenti periodi di pulizia:
1
2
3
Pulizia
Indicazioni
Il diodo è su
1
Il diodo è su
2
Il diodo è su
3
Significato
Tempo
Intervallo di pulizia lungo
1000/1500 ore
Intervallo di pulizia medio
600/900 ore
(impostazione di fabbrica)
Intervallo di pulizia breve
350/500 ore
5
2. COMANDI
Salvataggio degli intervalli di
pulizia configurati:
a) automaticamente dopo 15 secondi di inattività
b) tramite pressione
1
2
3
2.5-3 Attivazione della modalità di servizio – PORTA
Attivazione premendo
2
mentre la cortina d’aria è spenta
2.5-4 Impostazione della cortina d‘aria per l‘uso con un interruttore porta
e porta chiusa (Funzione PORTA)
(Impostata dopo l‘attivazione della modalità di servizio)
I pulsanti modalità:
1
2
3
possono impostare le seguenti
Indicazioni
Il diodo
1
è acceso
Il diodo
2
è acceso
Il diodo
3
è acceso
Memorizzazione delle
impostazioni PORTA:
1
2
3
Significato
La cortina si spegnerà quando le porte vengono chiuse.
Quando le porte vengono chiuse, la cortina d‘aria passerà al livello
ventola 1 (impostazione di fabbrica standard).
Quando le porte vengono chiuse, la cortina d‘aria passerà
al livello ventola 2.
a) automaticamente dopo 15 secondi di inattività
b) tramite pressione
1
6
2
3
2. COMANDI
2.5-5 Attivazione della modalità di servizio – AFTERCOOLING
Attivazione premendo
3
mentre la cortina d‘aria è spenta
2.5-6 Impostazione dell‘AFTERCOOLING per la cortina d‘aria con
riscaldatore elettrico
(Impostata dopo l‘attivazione della modalità di servizio)
I pulsanti
1
guenti modalità:
2
possono impostare le se-
1
2
3
Indicazione
1
2
Significato
60 s
1
3
30 s
2
Memorizzazione delle
impostazioni:
a) automaticamente dopo 15 secondi di inattività
b) tramite pressione
1
2
3
7
2. COMANDI
2.6 FUNZIONAMENTO DELLE CORTINE D’ARIA COLLEGATE
Quando le cortine d’aria VENESSE Comfort sono collegate, vengono azionate da un solo pannello di controllo collegato alla cortina d’aria selezionata come “MASTER”. Le altre cortine d’aria
nella catena funzionano nella modalità impostata dal pannello di controllo come SLAVE.
1.
8A
15/16 17/18
2.
MASTER
SLAVE
8A
15/16 17/18
. . . 6.
MASTER
SLAVE
KABEL-05M
DK
KABEL-05M
8A
15/16 17/18
MASTER
SLAVE
KABEL-05M
DK
DK
SH
DK=Interruttore della porta; SH=Interruttore temporale.
2.6-1 Componenti esterni delle
cortine d’aria collegate
2.6-2 Intervallo di pulizia- PULIZIA
Il segnale PULIZIA viene attivato dalla cortina
d’aria che raggiunge per prima il termine masInterruttore della porta DK
simo per la pulizia. Il LED
si accende per
segnalare l’intervallo di pulizia.
Il segnale dell’intervallo di pulizia può essere ripristinato premendo i tasti
sul pannello di
• può essere collegato individualmente a cias- controllo allo stesso tempo.
cuna cortina d’aria
Può anche essere ripristinato prima che sia
• ciascuna cortina d’aria risponde al proprio stato segnalato l’intervallo di pulizia, es. se la
contatto
cortina d’aria viene pulita prima della sua ora di
• il LED PORTA si illumina sul pannello di con- segnalazione.
trollo solo quando tutte le porte sono chiuse
• se l’utente desidera modificare la velocità
della ventola o l’uscita del riscaldatore, questo sarà possibile solamente quando le porte
Reset applies to all chained air curtains.
sono aperte.
Interruttore del timer SH
5s
1
• L’interruttore del timer viene collegato alla
cortina d’aria master
• Le impostazioni vengono effettuate usando
l’interruttore temporale.
• L’interruttore temporale controlla tutte le cortine d’aria collegate.
8
2
3
3. MANUTENZIONE
4. RISOLUZIONE
DEI GUASTI
Non effettuate interventi sulla parte interna • Non c’è alcun segnale quando i termostati
vengono attivati. E’ possibile riconoscere un
della cortina a meno che la corrente elettrica
guasto dall’uscita ridotta dello scaldabagno
principale non sia stata disattivata! E’ necesquando il pannello delle impostazioni indica
sario consentire alla cortina d’aria di raffredche dovrebbe funzionare.
darsi!
• Quando si attiva il termostato di emergenza,
è necessario determinare la causa del surriscaldamento!
•
Non effettuate interventi sulla parte inter3.1 PULIZIA
na della cortina a meno che la corrente elettrica principale non sia stata disattivata!
• L’uso di aria compressa, agenti chimici, solventi e acqua è severamente proibito durante
la pulizia della cortina d’aria.
4.1-2 Prevenzione del
surriscaldamento della ventola
Se un motore qualsiasi è surriscaldato e il fusibile di sicurezza lo disattiva, gli altri motori rimangono in funzione. Dopo il raffreddamento,
il motore si riattiverà automaticamente.
Utilizzate una spazzola morbida o aspirapolvere per pulire l’interno della cortina d’aria.
4.1 ELEMENTI DI SICUREZZA
• Non c’è alcun segnale quando un motore surriscaldato si disattiva. E’ possibile riconoscere
un guasto dalla diminuzione del flusso dell’aria.
• Quando si disattiva un motore, è necessario
determinare la causa del guasto!
• Non effettuate interventi sulla parte interna della cortina a meno che la corrente elettrica principale non sia stata disattivata!
4.1-1 Prevenzione del surriscaldamen
to dello scaldabagno elettrico
Se lo scaldabagno elettrico si surriscalda, il termostato di sicurezza lo spegnerà. Lo scaldabagno elettrico si riaccenderà automaticamente
dopo il raffreddamento.
Se il termostato di sicurezza si guasta o non
funziona correttamente, il termostato di emergenza si accende e spegne lo scaldabagno permanentemente. Gli scaldabagni di tutte le altre
cortine d’arie rimangono in funzione.
9
4. RISOLUZIONE
DEI GUASTI
4.2 PRIMA DI CHIAMARE L’ASSISTENZA…
GUASTO
POSSIBILE CAUSA
SOLUZIONE
La cortina d’aria è scollegata dalla
corrente elettrica, es. a causa di un
interruzione di corrente all’interruttore differenziale principale.
Esaminare la scatola dell’interruttore differenziale dove è installata la cortina d’aria.
La corrente e la tensione non
corrispondono ai valori sull’etiNON E’ POSSIBILE ACCENDE- chetta del produttore.
RE LA CORTINA D’ARIA.
Misurate la corrente e la tensione
in ingresso e confrontatele con i
valori sull’etichetta del produttore posizionata sull’alloggiamento
della cortina d’aria.
Il collegamento elettrico della
cortina d’aria non corrisponde
allo schema.
Il conduttore neutro non è collegato.
Collegatelo
Un cavo si è allentato dal suo connettore quando è stata collegata
la cortina d’aria.
Svitare il coperchio di protezione
ed esaminare i connettori.
Il cavo dal pannello di controllo alla cortina d’aria non è adeLA CORTINA D’ARIA E’ COL- guatamente collegato.
LEGATA ALLA CORRENTE
ELETTRICA MA NON FUNZIONA CORRETTAMENTE.
Il fusibile è saltato.
LO SCALDABAGNO ELETTRICO
SI SURRISCALDA
(La cortina d’aria non si
scalda anche se dovrebbe,
secondo l’impostazione del
10
Trovare lo schema e verificare il
collegamento della cortina d’aria.
Lo schema può essere trovato o
nel Manuale di Installazione, o
sotto il coperchio di servizio della
cortina d’aria.
Verificare il collegamento del cavo
tra il pannello di controllo e i circuiti elettronici di controllo della
cortina d’aria.
Tirare il terminale del cavo dal
connettore “MASTER” nel pannello
elettronico della cortina d’aria e
farlo scattare nuovamente in posizione. Aprire la scatola del pannello di controllo, tirare il cavo dal
collegamento del pannello e farlo
scattare nuovamente in posizione.
Cercare di usare un cavo diverso
fornito dal produttore e ritestare
la cortina d’aria. Se la cortina non
funziona ancora, sostituire il pannello di controllo con un altro e
provare nuovamente.
Esaminare il fusibile della cortina d’aria. Il fusibile è situato sulla
scheda dei circuiti stampati. Controllatelo per assicurarvi che non
sia bruciato. Se è bruciato, deve
essere sostituito con un fusibile
dello stesso valore elettrico.
Spazio insufficiente davanti alle
fessure di aspirazione o aspira- Assicurare uno spazio adeguazione dell’aria limitata (vedere to.
manuale di installazione).
La cortina d’aria è sporca.
Pulire la cortina d’aria.
Una o più delle ventole della
cortina d’aria si sono guastate.
Contattate il centro di assistenza e far sostituire la ventola.
4. RISOLUZIONE
DEI GUASTI
• Ogniqualvolta il motore o lo scaldabagno di una cortina d’aria si surriscalda, è necessario
rilevare ed eliminare la causa.
• Se la causa è qualsiasi tipo di guasto interno nella cortina d’aria, è assolutamente necessario contattare il centro di assistenza autorizzato appropriato.
4.3 ERRORI INDICATI DAL LED LAMPEGGIANTE
Il segnale LED è situato sul pannello elettronico accanto al connettore MASTER.
Quando le cortine d’aria sono collegate, viene dato un segnale per un guasto in una qualsiasi delle
cortine della catena. Per scoprire quale cortina ha il problema, dovete esaminare i LED su tutte le
cortine d’aria nella catena.
Stato “OK” – il LED lampeggia una volta al secondo
11
4. RISOLUZIONE
DEI GUASTI
Numero di lampeggi
LED
Segnale
sul pannello
Soluzione
Segnala l‘intervallo Pulire la cortina d‘aria
di pulizia della cor- e azzerarla premendo
tina d‘aria
.
Rimane
acceso
3 / 10 sec.
Errore
-
Assicurarsi che il cavo sia
collegato correttamente
Errore di comunica- al pannello di controllo
zione
e alla cortina d’aria e che
non sia rotto.
Se avete seguito le tabelle della risoluzione dei guasti e non riuscite ancora a risolvere il problema
e ad avviare la cortina d’aria, contattate un centro di assistenza autorizzato (vedere il capitolo successivo, 5. ASSISTENZA).
• Non intervenire mai sulla cortina d’aria a meno che non sia stata scollegata dalla
corrente elettrica. Se non siete sicuri su come procedere, non tentate le riparazioni da soli
- chiamate un professionista!
5. ASSISTENZA
5.1 SE NON RIUSCITE A RISOLVERE IL PROBLEMA DA SOLI
Se non riuscite a risolvere il problema, contattate il fornitore o una società autorizzata da 2VV.
La garanzia e il servizio di post garanzia vengono eseguiti dal fornitore o da una delle organizzazioni di assistenza autorizzate, un elenco delle quali è disponibile presso il fornitore.
Siate pronti a fornire le seguenti informazioni al vostro fornitore o centro di assistenza:
- La designazione del tipo di cortina d‘aria
- Accessori utilizzati
- Luogo di installazione
- Numero seriale
- Condizioni di installazione (anche elettriche)
- Periodo di funzionamento
- Descrizione dettagliata del problema
12
5. ASSISTENZA
7. CONCLUSIONE
5.2 FINE DELLA DURATA DI SERVIZIO
– SMALTIMENTO
Per un funzionamento corretto della cortina,
Prima di smaltire il prodotto, rendetelo inutilizzabile. Anche i prodotti vecchi contengono
materie prime che possono essere riutilizzate.
Smaltitele presso un punto di raccolta di materie prime. E’ meglio smaltire il prodotto in un luogo specializzato dove sarà possibile utilizzare
ulteriormente i materiali riciclabili. Smaltite le
parti inutilizzabili del prodotto presso una discarica controllata.
è necessario leggere il Manuale sull‘uso sicuro
della cortina d‘aria.
In caso di dubbi o domande, non esitate a contattare il nostro dipartimento di vendita o supporto tecnico.
CONTATTO
Indirizzo
2VV, s.r.o.,
Poděbradská 289,
Durante lo smaltimento del materiale è neces- 530 09 Pardubice,
sario seguire le relative normative nazionali ri- Repubblica Ceca
guardo allo smaltimento di rifiuti.
Internet
http://www.2vv.cz/contact.distribution.php
6. ACCESSORI
E’ possibile acquistare i seguenti accessori della
cortina d’aria:
• Interruttore della porta DK
• Interruttore del timer SH.
• Manichetta flessibile
• Cavo di comunicazione
• Valvola a tre vie ZV3
• Termostato ambiente TER-P
Per ulteriori informazioni, consultate il catalogo
dei prodotti 2VV sul CD in dotazione o su Internet su www.2vv.cz.
Copyright (c) 2008 2VV s.r.o. Tutti i diritti riservati.
H01-0205-0110-00
13
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement