A07A1110S

A07A1110S
A07A1110S
MANUALE DI INSTALLAZIONE
TRASMETTITORE FM 1000 W
A07A1110S
380 221 R02
Pag. 1
A07A1110S
ACCORDING TO R&TTE RULES
NOTIFIED BODY : 0523
Tutti I diritti sono strettamente riservati
La divulgazione a terzi o la riproduzione
in qualsiasi forma
sono proibite salvo autorizzazione scritta
380 221 R02
Pag. 2
Capitolo
1
PRONTO SOCCORSO
Norme generali
Attenzione
Gli operatori addetti all’installazione, alla manutenzione e alla taratura degli apparati devono avere
nozioni riguardanti la teoria e la pratica nei casi di intervento di primo soccorso.
Questo capitolo è solo un breve richiamo da usarsi come riferimento riassuntivo.
Sintomi per colpiti da scarica elettrica
Se la corrente, durante la scarica elettrica, passa attraverso il centro di respirazione alla base del
cervello, la respirazione polmonare cessa rapidamente.
Se la scarica non è stata troppo grave e se attraverso la respirazione artificiale è fornita ai polmoni
una modesta quantità d'aria, in seguito il centro di respirazione riprende a funzionare e si
ristabilisce una respirazione normale.
La vittima è usualmente pallidissima e cianotica. Il polso è molto fiacco o del tutto assente e si ha
completa incoscienza. Usualmente sono presenti ustioni e bruciature.
Il corpo della vittima può diventare rigido o stecchito in pochi minuti. Questa condizione è dovuta
all'elettricità e non deve essere considerata rigor mortis. La respirazione artificiale deve essere
praticata in continuazione insistendo con fiducia, perché in numerosi casi è stata di successo e le
vittime sono state riportate in vita.
Le prove generali d'accertamento di sopravvenuta morte non devono essere accettate.
Trattamento di respirazione artificiale
Iniziare immediatamente la respirazione artificiale. Allo stesso tempo se vi è disponibilità di
assistenza, chiamare un medico. Eseguire la respirazione artificiale sullo stesso luogo
dell'incidente, a meno che la vita della vittima e quella del soccorritore non siano per questo in
pericolo.
Solamente in questo caso, portare la vittima in altro posto, ma non lontano più di quanto è
necessario per la sicurezza.
Se il nuovo posto è lontano più di qualche metro, bisogna praticare la respirazione artificiale anche
durante lo spostamento della vittima. Se durante lo spostamento non è possibile praticare il
metodo prono di pressione, detto di Shaeffer, si possono praticare altri metodi di vivificazione.
Si può usare il metodo della pressione sul davanti del diaframma della vittima, o il metodo diretto
bocca a bocca.
NOTA BENE :
La respirazione artificiale, una volta iniziata, deve essere continuata senza rallentamenti del ritmo.
Respirazione artificiale - Metodo di Shaeffer
A. Mettere la vittima in posizione prona (ventre a terra), con un braccio allungato direttamente
sopra la testa e l'altro braccio piegato a gomito, in modo che il dorso della mano sostenga il
peso della testa. La faccia deve essere girata di lato, dalla parte opposta al braccio piegato, in
modo che il naso e la bocca siano liberi di respirare (fig.1-A).
B. Aprire la bocca della vittima e togliervi qualunque corpo estraneo, come denti finti, gomma o
tabacco. La bocca deve rimanere aperta con la lingua allungata.
C. Se durante i tentativi di rinvenimento è disponibile un assistente, egli deve allentare e slacciare
alla vittima qualunque indumento stretto, per permettere la libera circolazione del sangue e per
prevenire impedimenti nella respirazione. Egli deve cercare di tenere la vittima in caldo, con
coperte ed altre protezioni, o applicando intorno al corpo assi o mattoni caldi, fasciati con stracci
o carta per prevenire il pericolo di ustioni. L'assistente deve anche controllare continuamente
che la vittima non ritiri la lingua in gola. Deve continuamente ripulire la bocca della vittima da
qualunque muco o saliva che possa impedire la libera respirazione.
D. Il soccorritore deve scostare le cosce, o una gamba della vittima, in maniera tale che:
1. Le braccia e le cosce del soccorritore stesso, quando questi applica la pressione sul dorso della
vittima all'altezza delle reni, risultino verticali.
2. Le dita del soccorritore rimangano in posizione naturale sul dorso della vittima, con il mignolo
lungo l'ultima costola.
3. Le palme delle mani appoggino su entrambi i lati della spina dorsale, il più possibile
lateralmente, senza permettere che le mani scivolino via dal corpo della vittima (fig.1-B).
E. L'operazione procede come segue:
1. Esercitare verso il basso, per un secondo, una pressione non superiore a 27 kg (fig.1-C).
2. Ritornare indietro cessando repentinamente la pressione, fino a sedersi sui talloni (fig.1-D).
3. Dopo due secondi di riposo, ritornare ancora in avanti assumendo esattamente con le mani
la stessa posizione di prima ed esercitare la pressione per un altro secondo.
F. L'oscillazione in avanti, la rimessa in posizione delle mani e l'azione di pressione verso il basso
devono essere compiute con un movimento continuo che richiede un secondo. Il rilasciamento
e l'oscillazione all'indietro richiedono un altro secondo. L'aggiunta di due secondi di riposo porta
il totale a quattro secondi per ogni ciclo completo Fino a che l'operatore non abbia acquistato la
cadenza corretta del ciclo, deve accompagnarsi contando ad alta voce, pronunciando
distintamente ed eventualmente contando sopra il migliaio. Esempio: mille e uno, mille e due,
etc.
G. La respirazione artificiale deve essere continuata fino a quando la vittima riprende la normale
respirazione, o fino a che un medico non ne abbia accertato il decesso. Poiché può essere
necessario continuare il tentativo per numerose ore, se c'è disponibilità di personale, il
soccorritore deve essere sostituito.
A
B
C
D
Figura 1- Sequenza delle operazioni di respirazione artificiale - Metodo di Shaeffer.
Respirazione artificiale - Metodo bocca a bocca
A. E' essenziale iniziare senza indugio la respirazione artificiale e chiedere immediatamente
l'intervento di un medico.
Porre la vittima supina con le braccia parallele al corpo; se la vittima è adagiata su
un piano inclinato, accertare che lo stomaco sia leggermente più basso del petto.
Aprire la bocca della vittima e controllare che non vi siano corpi estranei.
B. Inginocchiarsi vicino alla vittima alla stessa altezza della sua testa. Mettere una mano sotto la
testa ed una sotto il collo (fig.2-A). Sollevare il collo della vittima il più possibile e farne ricadere
la testa il più possibile all'indietro.
C. Spostare la mano dal collo al mento della vittima: porre il pollice fra mento e bocca, l'indice
lungo l'osso mascellare, tenere chiuse le altre dita (fig.2-B). Nel fare queste operazioni, iniziare
l'auto-ossigenazione mediante profonde inspirazioni a bocca aperta.
D. Col pollice fra mento e bocca della vittima tenerne chiuse le labbra; applicare le labbra sulle
narici della vittima e soffiare nelle cavità nasali (fig.2-C).
E. Durante queste operazioni osservare se il petto della vittima si solleva (fig.2-D). In caso
contrario è possibile che il naso sia ostruito: allora facendo leva sul mento con la mano, aprire il
più possibile la bocca della vittima, mettervi le labbra attorno e soffiare nella cavità orale.
Osservare se il petto della vittima si solleva.
Si può usare questo secondo metodo anche quando il naso della vittima non sia
ostruito purché venga occluso stringendone le narici con la mano dopo averle
spostate dalla testa.
La testa della vittima deve essere mantenuta il più possibile inclinata all'indietro.
F. Cominciare con dieci rapide e profonde espirazioni, indi proseguire ai ritmo di dieci/quindici
espirazioni al minuto. Continuare fino a quando la vittima riprenda conoscenza o un medico ne
constati il decesso.
A
B
C
D
Figura 2 - Sequenza delle operazioni di respirazione artificiale - Metodo bocca a bocca.
Precauzioni
Dopo che la vittima è stata riportata in vita, mantenerla tranquillamente coricata.
Qualunque danno fisico una persona abbia ricevuto, può causarle una condizione di shock.
Lo shock è presente se la vittima è pallida o ha sudore freddo, il polso è debole e veloce e la
respirazione è breve e faticosa.
Tenere la vittima coricata in piano e sul dorso, con la testa più in basso del resto del corpo e le
natiche sollevate. Assicurarsi che non abbia indumenti stretti che limitino la circolazione del
sangue od impediscano la normale respirazione. Tenerla al caldo e tranquilla Una vittima riportata
in vita deve essere continuamente sorvegliata perché può repentinamente cessare di respirare.
Non lasciare mai sola una persona rimessa in vita, fino a che non si è certi che questa sia
pienamente cosciente e che respiri normalmente.
Stimolanti
Se si usa uno stimolante per inalazione, ad esempio lo spirito aromatico di ammoniaca, l'individuo
che somministra deve dapprima provare egli stesso e vedere il modo migliore di tenere l'inalante
vicino alle proprie narice per una respirazione confortevole.
Assicurarsi che l'inalante non venga portato alle narici della vittima per più di uno o due
secondi ogni minuto.
Dopo che la vittima ha ripreso conoscenza, può essergli somministrato caffè caldo, o un bicchiere
di acqua contenente mezzo cucchiaino da caffè di spirito aromatico d'ammoniaca.
Non somministrare nessun liquido ad una vittima incosciente.
Terapia delle ustioni
Questa terapia va applicata dopo che il paziente ha ripreso conoscenza.
Può essere applicata anche quando la respirazione artificiale è in atto: devono esserci però
almeno due persone.
A. Non cercare di staccare il vestiario dalle parti ustionate.
B. Applicare sulle ustioni garza asciutta.
C. Non applicare pomate o altre tinture oleose.
Capitolo
2
NORME DI SICUREZZA
Prevenzione infortuni e sicurezza sul lavoro
Premessa
Per la messa in servizio e l'utilizzo dell'apparato devono essere rispettate tutte le norme applicabili
per la PREVENZIONE INFORTUNI SUL LAVORO di cui al DPR 547 del 27/4/95 e per la
SICUREZZA E IGIENE DEL LAVORO di cui al DL 626 del 19/9/94.
Personale addestrato
Il personale viene considerato addestrato se ha un'adeguata conoscenza tecnica, una particolare
esperienza pratica ed una conoscenza dettagliata delle apparecchiature da installare e mettere in
servizio.
Oltre alle questioni tecniche dovrebbe conoscere anche i metodi di pronto soccorso per la
rianimazione artificiale con respirazione e massaggio cardiaco.
Prima assistenza ai colpiti da shock elettrico
Occorre interrompere immediatamente il circuito elettrico in modo che la vittima venga isolata.
Se ciò non fosse possibile, allontanare la vittima dalle parti in tensione, proteggendosi con
materiali di sicuro isolamento: NON TOCCARE CON LE MANI NUDE.
Qualora la vittima presenti l'arresto della respirazione, è essenziale praticarle subito la
respirazione artificiale e richiedere con urgenza l' assistenza medica. In attesa dell'arrivo del
medico sarà comunque importante che la vittima venga adagiata sul dorso, con i piedi
leggermente più alti della testa, il mento sollevato e la testa all'indietro; tutto questo al fine di
facilitare la respirazione.
Alimentazione elettrica
Prima di allacciare l'apparato alla rete elettrica assicurarsi che:
1. La tensione di rete sia entro i limiti sopportabili dall'apparato, riportati sulle caratteristiche
tecniche.
2. Il cavo esterno di alimentazione sia dotato di cavo di protezione, già inserito nella presa a spina,
o per sezioni superiori a 2,5 mm2, da allacciare al morsetto di messa a terra dell'apparato,
segnalato con il simbolo grafico IEC 617-2 [CEI 3-14].
La sezione deve essere identica al cavo di fase fino a 16 mm2 e con sezione uguale ad 1/2 per
cavi di fase > 16 mm2.
3. L'interruttore a monte dell'apparato abbia potere di interruzione adeguato alla corrente di corto
circuito esistente nel punto di inserzione.
La persona che effettua la messa in tensione della macchina, sia la prima volta che tutte le volte
successive a seguito di un fermo per manutenzione o riparazione, deve assicurarsi che
nessun'altra persona stia lavorando sul trasmettitore o sull'antenna associata e che la macchina
sia in condizioni ordinarie di funzionamento con tutte le coperture al loro posto.
Tensioni pericolose all’interno dell’apparato
Le precauzioni devono essere prese in presenza di:
• tensioni superiori a 1000 V di picco, frequenza 50 Hz (messa a terra prima di accedere);
• tensioni inferiori a 1000 V, ma superiori a 350 V di picco, frequenza 50 Hz (con presenza di
tensione è possibile solo esame a vista);
• tensioni inferiori a 350 V, ma superiori a 72 V di picco (è possibile operare se le parti non sono
accessibili);
• tensioni elevate a radiofrequenza.
La presenza delle tensioni pericolose è segnalata con il simbolo grafico DPR 524 del 8/06/82
[CEE 79/640]
Il simbolo riporta il valore della tensione, o l'indicazione RF, applicato sulle porte e pannelli che
danno accesso alle parti in tensione.
Per le tensioni superiori a 1000 V esiste l'impossibilità di accesso prima di aver sezionato e messo
a terra le parti interessate.
La persona competente deve assicurarsi che i dispositivi di blocco vengano mantenuti efficienti e
non vengano manomessi o modificati.
Tutte le coperture che assicurano la protezione contro i contatti accidentali devono essere
mantenute nella loro posizione durante il servizio ordinario.
Esse possono essere tolte, per le operazioni di manutenzione o riparazione, soltanto sotto la
responsabilità del personale addestrato.
Lavori in assenza di tensione
Prima di iniziare un lavoro all'interno dell'involucro, l'apparato deve essere isolato dalla rete con un
sezionamento verificato mediante esame a vista, ci si deve assicurare che nessun'altra tensione
pericolosa possa esserci sulle linee di comando, di modulazione, o dovute all'energia captata
dell'antenna, che in questo caso deve essere sconnessa e messa a terra.
I condensatori, che non vengono messi a terra durante la manovra di sezionamento, sono
segnalati con il simbolo grafico DPR 524 del 8/06/82 [CEE 79/640] (vedi paragrafo 1.2.5),
riportante l'indicazione CV e devono essere scaricati a terra mediante un fioretto correttamente
isolato.
Se l'apparecchiatura è comandata a distanza, il comando deve essere disattivato.
NOTA BENE :
L'assenza di tensione nei vari punti della macchina deve essere verificata mediante adeguati
strumenti.
Lavori su circuiti sotto tensione
Devono essere evitati interventi sui circuiti sotto tensioni di picco > 350 V, quando: le porte sono
aperte, i sistemi di sicurezza sono resi inoperanti e le coperture od altre protezioni tolte.
NOTA BENE :
L'esame a vista dell'apparato sotto tensione, in queste condizioni, è permesso solo se effettuato da
una persona addestrata, autorizzata da un responsabile.
Componenti pericolosi
Norme generali
Se l'apparato ha alcuni componenti che usano "ossido di berillio", gli involucri che contengono
questi componenti sono contrassegnati con il simbolo grafico DPR 524 del 8/06/82 [CEE 79/640].
TOXIC
BERILLIUM OXID
L'ossido di berillio è pericoloso se viene inalato, ingerito e se viene a contatto con la pelle,
specie se questa presenta tagli o ferite.
Si richiede molta attenzione nel trattamento di materiali al berillio, al fine di evitare produzione di
polvere, particelle o vapori.
Qualora ci si trovi in presenza di rottura di materiali al berillio, tutti i pezzetti devono essere
accuratamente raccolti e sigillati in un contenitore, chiaramente contrassegnato con avvertimento,
in attesa di destinazione definitiva.
Naturalmente le operazioni sopra citate devono essere effettuate con guanti protettivi e pinzette,
ma soprattutto è da evitare il formarsi della polvere.
Dopo la manipolazione di prodotti al berillio è assolutamente necessario lavarsi subito le mani
accuratamente.
A07A1110S
CONTENUTI
CAPITOLO 1
1.1
SPECIFICHE ELETTRICHE
-
DESCRIZIONE DELL’APPARATO
Principali caratteristiche -------------------------------------------------------------------------- 10
Opzioni disponibili -------------------------------------------------------------------------------- 11
Schema a blocchi ---------------------------------------------------------------------------------- 13
CAPITOLO 4
4.2
4.2
4.3
4.4
4.5
4.6
-
Frequenza e potenza ---------------------------------------------------------------------------------7
Modulazione------------------------------------------------------------------------------------------7
Caratteristiche in MONO ---------------------------------------------------------------------------7
Caratteristiche in STEREO -------------------------------------------------------------------------8
Caratteristiche SCA ---------------------------------------------------------------------------------8
Letture sul display LCD-----------------------------------------------------------------------------8
Controllo remoto -------------------------------------------------------------------------------------8
Alimentazione e gamma di temperatura ----------------------------------------------------------9
Specifiche meccaniche ------------------------------------------------------------------------------9
Opzioni ------------------------------------------------------------------------------------------------9
Standards di riferimento ----------------------------------------------------------------------------9
CAPITOLO 3
3.1
3.2
3.3
NORME DI SICUREZZA
INTRODUZIONE -----------------------------------------------------------------------------------5
CAPITOLO 2
2.1
2.2
2.3
2.4
2.5
2.6
2.7
2.8
2.9
2.10
2.11
-
-
INSTALLAZIONE
Disimballo e ispezione ---------------------------------------------------------------------------- 14
Installazione ---------------------------------------------------------------------------------------- 14
Alimentazione -------------------------------------------------------------------------------------- 14
Collegamento di terra ----------------------------------------------------------------------------- 15
Accensione del trasmettitore --------------------------------------------------------------------- 15
Settaggio dei parametri---------------------------------------------------------------------------- 15
Diagramma delle connessioni ----------------------------------------------------------------------------- 28
380 221 R02
Pag. 3
A07A1110S
CAPITOLO 5
5.1
5.2
5.3
5.4
5.5
-
MISURE DELLA MODULAZIONE
-
CONTROLLO REMOTO
Connessione con PC------------------------------------------------------------------------------- 45
COM1 ----------------------------------------------------------------------------------------------- 45
CAPITOLO 9
9.1
9.2
PREDISPOSIZIONI
Informazioni generali------------------------------------------------------------------------------ 37
Analisi del picco di modulazione ---------------------------------------------------------------- 38
Misura della potenza di modulazione ----------------------------------------------------------- 42
Considerazioni sulle misure eseguite------------------------------------------------------------ 43
CAPITOLO 8
8.1
8.2
-
Modulo MBA – mother board ------------------------------------------------------------------- 34
CAPITOLO 7
7.1
7.2
7.3
7.4
DESCRIZIONE DEI CIRCUITI
Scheda AUDIO-IN -------------------------------------------------------------------------------- 30
Scheda SINTD ------------------------------------------------------------------------------------- 31
Scheda MBA --------------------------------------------------------------------------------------- 32
Scheda AGC---------------------------------------------------------------------------------------- 32
Scheda DLCD -------------------------------------------------------------------------------------- 33
CAPITOLO 6
6.1
-
-
VISTA INTERNA E POSTERIORE
Settaggi e predisposizioni interni ----------------------------------------------------------------52
Connessioni sul retro-------------------------------------------------------------------------------54
CAPITOLO 10
380 221 R02
-
DIAGRAMMMI E SCHEMI
Pag. 4
A07A1110S
A07A1110S TRASMETTITORE FM
SPECIFICHE
2.1
ELETTRICHE
FREQUENZA - POTENZA
Range di frequenza------------------------------------------------------------------------ da 87.6 a 107.9MHz
Predisposizione della frequenza--------------------------------------------------------------- passi di 10KHz
Predisposizione interna --------------------------------------------------------------------------tramite tastiera
Predisposizione esterna--------------------------------------------------controllo remoto ( RS232-RS485 )
Stabilita in frequenza ----------------------------------------------------------------------------- ±250Hz/anno
Generazione della frequenza----------------------------------------------------------------------sintesi a PLL
Modulazione -------------------------------------------------------------------- modulazione diretta del VCO
Deviazione nominale ----------------------------------------------------------------------------------- ±75KHz
Linearità della deviazione --------------------------------------------------------------------------------±0.2dB
Errore del rivelatore di picco ----------------------------------------------------------------------------<0.1dB
Potenza di uscita RF ------------------------------------------------------------------------------da 0 a 1000W
Risoluzione ---------------------------------------------------------------------------------------------------- 1W
Limitatore della potenza di uscita ------------------------------------------------------------ da 10 a 1000W
Stabilità del controllo di potenza-----------------------------------------------------------------------< 0.1dB
Limitatore della potenza riflessa ----------------------------------------------------------------- da 1 a 100W
Risoluzione del controllo di potenza riflessa -------------------------------------------------------------- 1W
Emissione delle armoniche ---------------------------------------------------------------------------- <-70dBc
Emissione delle spurie---------------------------------------------------------------------------------- <-95dBc
Riduzione della portante ( carrier enable off )-------------------------------------------------------- >70dBc
2.2
MODULAZIONE
MONO (sinistro e destro) --------------------------------------------------------------------- 30Hz to 15KHz
STEREO (con generatore stereo interno) --------------------------------------------------- 30Hz to 53KHz
SCA (due canali) ------------------------------------------------------------------------------ 30Hz to 100KHz
COMPOSITO--------------------------------------------------------------------- MONO or STEREO + SCA
2.3
CARATTERISTICHE IN MONO
Segnale di ingresso----------------------------------------------------------------------------- sinistro + destro
Impedenza di ingresso ------------------------------------------------------------ 600Ω (bilanciato) or 10kΩ
Reiezione sbilanciamento -------------------------------------------------------------------------------- >40dB
Livello di ingresso ------------------------------------------------------------------------------- –6 to +12dBm
Preenfasi ------------------------------------------------------------------------------------------------75 or 50µs
Risposta in frequenza (30Hz a 15KHz)------------------------------------------------------------- <0.15dB
Risposta in frequenza (19KHz a 100KHz)----------------------------------------------------------- <-40dB
Distorsione di modulazione----------------------------------------------------------------------------- <0.03%
Rapporto segnale/rumore--------------------------------------------------------------------------------- >85dB
380 221 R02
Pag. 7
A07A1110S
2.4
CARATTERISTICHE STEREO
Segnale di ingresso-----------------------------------------------------------------------------Sinistro o destro
Impedenza di ingresso ------------------------------------------------------------ 600Ω (bilanciato) or 10kΩ
Reiezione sbilanciamento -------------------------------------------------------------------------------- >40dB
Livello ingresso----------------------------------------------------------------------------------- –6 to +12dBm
Pre-emphasis -------------------------------------------------------------------------------------------75 or 50µs
Risposta in frequenza (30Hz a 15KHz)------------------------------------------------------------- <0.15dB
Risposta in frequenza (19KHz a 100KHz)------------------------------------------------------------ <40dB
Separazione stereo ---------------------------------------------------------------------------------------- >50dB
Distorsione a75KHz di deviazione--------------------------------------------------------------------- <0.03%
Distorsione a 100KHz di deviazione ------------------------------------------------------------------ <0.03%
Rapporto segnale/rumore ( 75KHz dev.)--------------------------------------------------------------- >80dB
Soppressione 38KHz-------------------------------------------------------------------------------------- >70dB
Soppressione spurie fuori banda --------------------------------------------- .in accordo con ETS 300-384
Pilota di riferimento per encoder RDS (19Khz out) ----------------------------------------------------1Vpp
2.5
CARATTERISTICHE SCA
Ingresso (SCA1, SCA2) -----------------------------------------------------------------------BNC sbilanciato
Impedenza di ingresso ------------------------------------------------------------------------------------- 10KΩ
Risposta in frequenza (50KHz to 100KHz)------------------------------------------------------------<0.1dB
Distorsione --------------------------------------------------------------------------------------------------<0.1%
Modulazione ---------------------------------------------------------------------------------------------0 to 10%
2.6
DISPLAY LCD (40x4 caratteri )
Risoluzione potenza diretta ---------------------------------------------------------------------------------10W
Risoluzione potenza riflessa --------------------------------------------------------------------------------- 1W
Risoluzione modulazione --------------------------------------------------------------------------------- 1KHz
Risoluzione tensione di rete----------------------------------------------------------------------------------- 1V
Risoluzione correnti finale RF------------------------------------------------------------------------------0.5A
Risoluzione temperatura del dissipatore -------------------------------------------------------------------1°C
2.7
CONTROLLO REMOTO
COM1 (front panel) --------------------------------------------------------------------------------------- RS232
COM2 (rear panel) ---------------------------------------------------------------------------------------- RS232
COM3 (rear panel) ---------------------------------------------------------------------------------------- RS485
Software per PC --------------------------------------------------------National Instruments LAB-VIEW ®
Protocollo di trasmissione------------------------------------------------------------------ AES-EBU SP 490
380 221 R02
Pag. 8
A07A1110S
2.8
ALIMENTAZIONE E CAMPO DI TEMPERATURA
Tensione operativa ------------------------------------------------------------------------------230VAC ±15 %
Tensione operativa (opzione)--------------------------------------------380VAC ±10 % Tre fasi + Neutro
Potenza assorbita -------------------------------------------------------------------------------------- <1800VA
Campo di temperatura operativo ---------------------------------------------------------------- -10° to 50°C
Campo di temperatura immagazz. -------------------------------------------------------------- -40° to 50°C
2.9
SPECIFICHE MECCANICHE
rack 19”---------------------------------------------------------------------------------------- 485x310x610mm
Peso -----------------------------------------------------------------------------------------------------------47Kg
2.10
OPZIONI
Opzione A ------------------------------------------------------------------------------------Codificatore stereo
Opzione B ------------------------------------------------------------------------------------------- scheda AGC
Opzione C --------------------------------------------------------------------------------------Controllo remoto
2.11
NORME DI RIFERIMENTO ( R&TTE )
Caratteristiche elettriche-------------------------------------------------------------------------- ETS 300-384
Caratteristiche EMC ------------------------------------------------------------------------------ ETS 300-447
Caratteristiche di sicurezza ------------------------------------------------------------ EN-60950–EN-60215
380 221 R02
Pag. 9
A07A1110S
DESCRIZIONE GENERALE
3.1
Caratteristiche principali
Il modello A07A1110S è un trasmettitore broadcasting banda FM di moderna concezione e
tecnologicamente avanzato, in grado di produrre, pur nella semplicità del design, un segnale radio
di uscita con caratteristiche di massima qualità, affidabilità e sicurezza.
Una costruzione semplice, ottenuta attraverso un’alta integrazione delle funzioni, ha
permesso di creare un apparato che prevede un numero limitato di comandi e connessioni. La
maggior parte dei circuiti stampati sono multistrato, con largo uso di componenti in SMD.
Eventuali riparazioni possono essere effettuate attraverso la semplice sostituzione della scheda
difettosa, senza bisogno di cercare il componente guasto.
Una delle caratteristiche più importanti è data dall’alta qualità della modulazione di
frequenza e da un elevato rapporto segnale-rumore; inoltre la modulazione è tipicamente costante
entro 0.1 dB attraverso l’intera banda FM (88-108 MHz). Un apposito rilevatore di picco consente
di compiere sia misurazioni di modulazione tradizionale ,sia quelle di modulazione di potenza e
modulazione con lunghi periodi di osservazione (che richiedono diverse ore, o addirittura giorni), in
conformità con le più recenti norme internazionali che intendono appunto stabilire un limite
scientificamente misurabile alla potenza di modulazione e di picco (CEPT 54-01).
Un circuito audio particolare è in grado di controllare il livello audio di ingresso con una
dinamica di ±6dB rispetto al valore nominale: ciò può rivelarsi estremamente utile quando il livello
di segnale non è fisso o quando quest’ultimo può subire fluttuazioni (solitamente molto lente) .
Un’apposita scheda può essere inserita per ottenere questa funzione, mentre un apposito
microprocessore segue in modo costante il valore di modulazione, correggendo, attraverso appositi
algoritmi che vengono implementati nella sua memoria, il valore del guadagno del modulatore e
mantenendo in tal modo la modulazione molto vicina al valore massimo consentito. Le correzioni
avvengono a periodi di distanza molto lunghi, la scheda non svolge la funzione di limitazionecompressione audio, ma si limita a compensare eventuali derive che avvengono sui sistemi portanti
del canale audio prima di entrare nel trasmettitore FM.
Quando il circuito per il controllo automatico del guadagno è attivato, nella modulazione
non avviene alcuna distorsione di ampiezza o di fase misurabile. E’ inoltre possibile inserire un
allarme per il disinserimento della potenza in caso di assenza di modulazione, dal momento che la
trasmissione di una portante non modulata,che non consente di identificare la radio, è vietata in
molti paesi.
Il trasmettitore può essere regolato come un moderno generatore di segnali e quindi la
potenza di uscita viene completamente gestita da un dispositivo volto a garantire che i valori di
potenza diretta, potenza riflessa e potenza di uscita massima rispetto alla temperatura e alle
condizioni del carico siano sempre quelli impostati o quelli previsti dalle norme di limitazione
massima. Un accoppiatore direzionale larga banda dotato di notevole direttività consente di
ottenere un grado di precisione degno di uno strumento di misura.
Tutti i parametri (frequenza, livelli, mono-stereo, preenfasi, potenza) possono essere regolati
direttamente dalla tastiera e memorizzati in E2PROM per poter essere mantenuti anche in assenza di
energia elettrica. E’ possibile memorizzare un gran numero di eventi: ogni allarme è caratterizzato
380 221 R02
Pag. 10
A07A1110S
da una data di allarme di inizio e di fine. I parametri controllati sono: assenza di modulazione,
temperatura del dissipatore, tensione di rete, corrente e voltaggio stadio finale di potenza RF, guasto
oscillatore principale.
Oltre che dalla tastiera, il trasmettitore può essere controllato a distanza in vari modi. E’
possibile collegare un personal computer come monitor alla presa DB9 che si trova sul pannello
frontale e, mediante un programma speciale facilmente caricabile sul PC, è possibile impostare e
visualizzare tutti i parametri del trasmettitore. E’ inoltre possibile effettuare tutte le analisi di
modulazione previste dalle norme CEPT 54-01 e creare quindi i relativi grafici che possono essere
memorizzati come file nel PC.
Una seconda porta RS485 presente nella parte posteriore del trasmettitore può essere
collegata ad una logica per la connessione N+1 di più trasmettitori (max 32). In tal caso un
trasmettitore funge da “jolly”, sostituendo l’apparato guasto e adattandosi automaticamente a tutti i
suoi parametri e la logica provvede anche alla commutazione delle antenne e dei segnali audio da
trasmettere.
3.2
Opzioni disponibili
a) CODIFICATORE STEREO: scheda aggiuntiva per la codifica interna del segnale
stereofonico
b) AGC: scheda aggiuntiva per il controllo del livello di modulazione
c1) CONTROLLO REMOTO: software per collegamento PC
c2) CONTROLLO REMOTO: software per l’ottenimento di un sistema N+1
3.3
Diagramma a blocchi
Il trasmettitore può essere modulato da cinque diversi segnali audio:
I primi due, mediante canali monofonici sinistro e destro che possono essere bilanciati o
sbilanciati. La dinamica di ingresso va da –6 a +12dBm, con un’impedenza di ingresso alta o bassa.
Su questi canali è possibile inserire sia il valore di enfasi europeo, sia quello americano. Un filtro
passa banda su ciascun ingresso garantisce un’ottima attenuazione delle frequenze audio oltre
15KHz che potrebbero interferire, in caso di trasmissione stereofonica, con la banda più alta e con
la sottoportante del segnale Multiplex; l’attenuazione fuori banda del filtro non è eccessiva per non
aumentare la distorsione di fase (ritardo di gruppo) del segnale audio in banda: 60-70 dB di
attenuazione, anche in presenza di una linearità di ampiezza di 0.1 dB fino a 15KHz,
inevitabilmente crea una distorsione sul segnale analogico, che un orecchio esperto è in grado di
percepire.
E’ possibile combinare i segnali destro o sinistro per generare una trasmissione monofonica
(se si dovesse avere uno solo dei due segnali, sarà necessario mettere in parallelo esternamente i due
ingressi); in caso di trasmissione stereofonica, i due canali vengono portati all’interno del
codificatore stereo.
Il segnale mono o stereo così ottenuto si combina con gli altri tre possibili segnali audio di
ingresso: un segnale Multiplex esterno e due segnali SCA, uno dei quali potrebbe essere quello
RDS che può essere sincronizzato con un 19KHz collegato al connettore IN/OUT posteriore.
380 221 R02
Pag. 11
A07A1110S
Il segnale composito può entrare nella scheda AGC che ha la funzione di controllarne
l’ampiezza e di conseguenza di mantenere la modulazione sul valore corretto, oppure può seguire il
suo percorso ed entrare nel modulatore di frequenza dopo essere passato attraverso un circuito di
limitazione (LIMITATORE). Questo circuito deve attivarsi soltanto in caso di guasti sui circuiti
precedenti o in caso di errata impostazione dei livelli nominali di ingresso della bassa frequenza; ciò
ad evitare interferenze con i canali adiacenti. Se non viene attivato questo controllo che produce
notevoli distorsioni sulla modulazione, è necessario adottare ogni possibile precauzione, vale a dire
utilizzando limitatori-compressori esterni o inserendo il circuito AGC interno che protegge
moltissimo da eventuali danni e derive.
L’oscillatore, direttamente modulato dal segnale composito, copre l’intera banda FM e viene
sintetizzato in fasi di 10KHz. La frequenza di riferimento si ottiene tramite un cristallo da 10MHz
mantenuto alla temperatura costante di 55°C, mentre la frequenza di uscita viene impostata dal
microcontrollore principale. Il rumore di fase dell’oscillatore è ottimo e a norma ETSI 300-384 (<145dBc a 1 MHz). La linearità di modulazione è contenuta entro 0.1 dB senza dover apportare
correzioni.
Il circuito della potenza RF finale è larga-banda, con un’uscita RF di 1000W controllata con
estrema precisione; l’accoppiatore direzionale è caratterizzato da una direttività superiore a 25 dB
sull’intera banda, con un margine di errore inferiore a 0.2 dB, e completamente schermato.
L’alimentazione da rete è del tipo switching e un trasformatore di misura consente di
verificare con estrema accuratezza il valore effettivo del voltaggio di rete e di interrompere la
potenza di uscita nel caso in cui detto valore vada oltre la normale finestra operativa del
trasmettitore (10% rispetto al valore nominale di 230VAC).
La posizione meccanica dell’alimentatore e dei circuiti finali di potenza RF consente di
avere un flusso d’aria ottimale per il raffreddamento dei circuiti interessati, ottenendo quindi
un’efficienza notevole di detta funzione. In normali condizioni di funzionamento, quando il
trasmettitore funziona a pieno regime a temperatura ambiente, la temperatura del radiatore è
inferiore a 40°C, mentre la temperatura degli altri circuiti non supera i 30°C.
Nessun componente è interessato dal flusso d’aria e in ogni caso la ventola di aspirazione è
dotata di un filtro. L’alimentatore è completamente schermato sia per i circuiti interni, sia per le
inevitabili emissioni verso l’esterno.
E’ possibile visualizzare e impostare i dati mediante una scheda collocata direttamente sul
pannello frontale dotato di microprocessore, memoria, tastiera, display LCD. L’ampio display
permette di visualizzare e impostare con facilità i dati necessari, rendendo estremamente facile ai
tecnici l’utilizzo del trasmettitore.
E’ possibile proteggere le impostazioni dei parametri di ingresso e uscita del trasmettitore
mediante una password e chiunque può eseguire tutte le misurazioni senza interferire sul
funzionamento del trasmettitore medesimo.
Due porte di comunicazione, RS232 e RS485, rendono possibile la comunicazione del
trasmettitore con un PC o con un modem (telefonico o GSM)
Manutenzione o riparazione di eventuali danni non richiedono operazioni di saldatura per la
sostituzione delle parti di ricambio; bastano sei cavi piatti per collegare le diverse schede.
380 221 R02
Pag. 12
A07A1110S
A07A1100S SCHEMA A BLOCCHI
380 221 R02
Pag. 13
A07A1110S
INSTALLAZIONE
4.1
Disimballaggio e ispezione
Subito dopo la consegna del trasmettitore, è necessario esaminare attentamente l’imballo al
fine di verificare la presenza di eventuali danni causati dal trasporto. Se si dovessero
riscontrare danni, è necessario contattare immediatamente il distributore T.E.M.
Si raccomanda di conservare l’imballo originale per future spedizioni, ad esempio, in caso fossero
necessari interventi di riparazione o settaggio. Un imballo diverso dall’originale determina la
decadenza dai diritti di garanzia.
4.2
Installazione
Il trasmettitore A07A1100S è composto da un rack da 19” di larghezza che occupa 4 unità in
altezza (montaggio verticale).
Si raccomanda di utilizzare 4 viti con rondella in plastica per il fissaggio al fine di evitare danni alla
vernice del pannello frontale. Ricordiamo inoltre di collegare con cura la terra sia al trasmettitore,
sia al rack. Non scollegarla mai senza aver prima escluso la tensione mediante l’interruttore di rete.
Nel progetto sono state prese in considerazione le nuove norme in materia di compatibilità
elettromagnetica affinché non vi siano problemi in sede di installazione dei sistemi a marchio CE.
4.3
Alimentazione
L’alimentazione è a 230VAC monofase 50 Hz
Il comando di accensione è situato sul pannello posteriore con un fusibile di protezione da 2 A per il
voltaggio più alto e due fusibili da 8 A (situati sui moduli dell’alimentatore, sul frontale) che
devono essere di tipo extra rapido.
PRIMA DI ACCENDERE IL TRASMETTITORE, ACCERTARSI CHE
L’ALIMENTAZIONE SIA CORRETTA E COLLEGARE IL CARICO O
L’ANTENNA ADATTI!
380 221 R02
Pag. 14
A07A1110S
4.4
Spire di massa
A volte collegando diverse prese di terra con differenti potenziali si possono generare spire
indesiderate che potrebbero causare ronzii nella modulazione: in tal caso è fondamentale
prima di tutto accertare l’origine di queste correnti che normalmente hanno origine dalla
massa dell’antenna, dall’alimentazione di rete o dalla massa dei segnali di ingresso della bassa
frequenza.
Se non è possibile eliminare l’inconveniente, è possibile utilizzare l’ingresso bilanciato dei due
canali SINISTRO e DESTRO ottenendo cosi una riduzione di circa 40dB del rumore di modo
comune.
Tutti gli ingressi e le uscite sono protetti mediante diodi contro le scarica elettrostatiche e sono
dotati di filtri anti rumore RF.
4.5
Accensione del trasmettitore
Dopo aver verificato l’esatto collegamento della presa di terra, aver corretto l’alimentazione e
il carico di collegamento all’uscita dell’antenna, si può accendere l’apparato.
La prima volta che lo si accende non possono sorgere problemi di errata impostazione poiché il
trasmettitore contiene alcuni valori standard e la potenza di uscita viene impostata a 10W, al fine
di evitare problemi di interferenza o di attivazione di amplificatori installati successivamente. I
valori impostati verranno visualizzati e modificati in base alle necessità prima che il trasmettitore
emetta la potenza RF. L’apparato è dotato di memoria in grado di mantenere tutte le impostazioni
anche in mancanza di erogazione di energia elettrica; si consiglia in ogni caso di impostare 10 W di
potenza quando si procede alla disinstallazione del trasmettitore stesso così da evitare problemi se si
dovessero reimpostare nuovamente i valori.
RICORDA LA PASSWORD !
E’ indispensabile conoscere la password per poter accedere al menu. Si tratta del numero di quattro
cifre indicato sui documenti di spedizione del trasmettitore. Se si dovesse dimenticare, sarà
possibile procedere alle operazioni di settaggio impostando il jumper 72 presente sulla scheda
DLCD (scheda verticale collocata dietro il pannello posteriore) dal lato di saldatura; è facile
riconoscere il jumper attraverso la dicitura: PASSAWORD ON/OFF.
In tal caso, l’operazione suddetta dovrà essere eseguita ad apparato spento e tutto ciò richiederà
altresì l’apertura del coperchio superiore che, ad operazione ultimata, dovrà essere richiuso con tutti
gli schermi; è fondamentale utilizzare un cacciavite adatto.
380 221 R02
Pag. 15
A07A1110S
4.6
Impostazioni del trasmettitore
4.6.1 All’accensione sul display apparirà per alcuni secondi la seguente schermata.
===== TEM 1KW FM ======
7a1000 series
testing GSM on COM1 and I/O card on COM2
high power FM broadcasting transmitter
serial N. : 0166
Da questa pagina possiamo vedere il tipo di trasmettitore , la sua famiglia di appartenenza
e il suo numero seriale.
Sempre in questa schermata il microprocessore interno va a testare la presenza di un eventuale
modem GSM interno (opzionale ) e di una evntuale scheda di I/O ( opzionale ). Questa operazione
può richiedere un tempo variabile a seconda dello stato del GSM.
4.6.2
Dopo alcuni secondi apparirà la seguente schermata:
Option :
stereo=yes
agc = yes remote =yes
Last power on :
04 - 10 – 07
16 : 03
10 Hz carrier frequency step
software : TEM 7A01K001
In questa pagina vengono mostrate le opzioni presenti nel trasmettitore e il loro stato di attivazione
che può essere cambiato operando con i tasti di direzione e il tasto enter.
Viene anche visualizzata la data e l’ora dell’ultima accensione oltre alla release di software fornita.
380 221 R02
Pag. 16
A07A1110S
4.6.3
Dopo alcuni secondi apparirà la prima pagina del menu operativo:
1000
25
GSM > ON
NO ALARMS
I/O -> ON
L’immagine sul display è sufficientemente esplicativa:
FREQUENCY
FORW. PW
REFL. PW
MODULATION
TEMPERATURE
LINE VOLTAGE
è la frequenza di uscita in MHz
è la potenza diretta
è la potenza riflessa (misurata al connettore RF)
mostra il valore della modulazione del segnale COMPOSITO
mostra la temperatura del dissipatore dei finali RF
mostra il valore della tensione di rete
Inoltre,nella parte bassa del display,al centro, viene indicato il numero degli allarmi eventualmente
presenti in memoria e che sono intervenuti dopo l’ultimo reset della memoria.Possono essere
visualizzati uno per uno premendo più volte il pulsante PAGE UP.
Se un allarme è presente,nella stessa posizione sul display comparirà la scritta ALARM
lampeggiante.
4.6.4
Premendo PAGE UP, si entra nella seconda pagina di menu:
PA V.
PA C.
AUDIO LEVEL
PREEMPH. 75
AUDIO
380 221 R02
48,0
17,3
48,0
17,3
1100
50
è il livello nominale del segnale audio e può essere predisposto
accedendo alla scheda audio dal pannello posteriore.E’ possibile
selezionare i valori fissi di 0, +4.1, +6dBm oppure,posizionando
l’apposito jumper sulla posizione VAR,regolare su un livello qualsiasi
compreso tra –6 e +12dBm.
è il valore di preenfasi selezionato ,sempre dal pannello
posteriore;l’inserimento o meno della preenfasi è attuato tramite
tastiera nella schermata di selezione.
mostra se il trasmettitore è predisposto in mono o in stereo.
Pag. 17
A07A1110S
CARRIER EN
mostra se il trasmettitore è abilitato alla emissione della potenza dal
commando CARRIER ENABLE
PA VOLTAGE
PA CURRENT
MAX PW SET
è la tensione di alimentazione dello stadio finale di potenza
è la corrente assorbita dallo stadio finale di potenza
è il massimo valore di potenza diretta che può essere scelto dal
comando POWER ADJ ed è compreso tra 10 e 1100W
è il Massimo valore che può assumere la potenza riflessa prima che
intervenga il circuito di limitazione
RFL PW SET
4.6.5
Premendo nuovamente PAGE UP verranno visualizzati eventuali
allarmi presenti in memoria:
Questi vengono memorizzati in ordine cronologico per numero,tipo e data.
Oltre all’allarme reale,viene memorizzato anche quello complementare (ritorno alla normalità) al
fine di conoscere la durata dell’allarme:
Premendo PAGE UP viene visualizzato l’allarme successivo,oppure,qualora non ci fossero allarmi
presenti,verrà visualizzata la pagina con la richiesta di inserire la password onde potere accedere
alla parte successiva dei menu. La pagina di richiesta della password non verrà visualizzata se il
ponticello Z2 presente sulla scheda DLCD,è posizionato su OFF
380 221 R02
Pag. 18
A07A1110S
4.6.6
La schermata con la richiesta della password è la seguente:
Per procedere è richiesto di inserire il numero di quattro cifre che viene riportato sui documenti di
consegna dell’apparato. In mancanza della password,ci si può limitare a scorrere i menu precedenti i
quali forniscono notizie esaurienti sul funzionamento dell’apparato.
4.6.7
Inserendo la password corretta e premendo “enter” si accede alle pagine che
consentono la modifica dei parametri di funzionamento:
1000 Watt
500 Watt
In questa pagina si può inserire tramite tastiera il valore della potenza massima che non potrà
eccedere i 1000 W; in questa pagina non si può settare la potenza di uscita,ma fissare un limite per
evitare eventuali errori nella predisposizione o nel controllo della potenza finale.
La modifica e l’inserimento dei dati vengono eseguiti tramite I cursori orizzontali , verticali e il
tasto ENTER.
380 221 R02
Pag. 19
A07A1110S
4.6.8
Premendo di nuovo PAGE UP si entra nella pagina seguente:
100 Watt
50 Watt
In questa pagina ,come nella precedente,è possibile impostare il limite massimo di potenza riflessa
accettabile dal trasmettitore. Qualora,per un cattivo funzionamento dell’antenna ,questo limite
tendesse ad essere superato,la potenza diretta verrebbe automaticamente ridotta onde non superare il
limite impostato;questo per proteggere i semiconduttori dello stadio finale di potenza.
Di solito il limite per la potenza riflessa è impostato al 10% della potenza diretta (-10dB) e
quindi,con una potenza diretta massima di 1000 W,il limite della potenza riflessa sarà 100W.
4.6.9
Nuova pressione di PAGE UP e si accede alla pagina seguente:
1000 W
1000 W
1W
In questa pagina,tramite I cursori SU/GIU, DESTRA/SINISTRA e ENTER, è possibile impostare la
potenza di uscita del trasmettitore. Dopo l’impostazione della potenza,è possibile leggere il valore
realmente presente sul connettore di antenna sia per la diretta che per la riflessa che possono anche
differire leggermente da quello impostato per piccoli errori del circuito di controllo. Questa
differenza può anche essere molto grande se all’uscita dell’apparato sono presenti onde stazionarie
che inducono il circuito di limitazione ad intervenire per non eccedere il limite di protezione
imposto.
Tramite il cursore orizzontale si può abilitare o disabilitare la potenza di uscita,tenendo presente che
rimane comunque prevalente il comando hardware CARRIER ENABLE posto sul connettore
posteriore IN / OUT.
380 221 R02
Pag. 20
A07A1110S
4.6.10
Premendo il tasto PAGE UP apparirà la seguente schermata:
In questa schermata è possibile impostare la frequenza di uscita utilizzando i soliti cursori con una
risoluzione di 10KHz. Sul display appariranno la frequenza corrente e il nuovo valore.
Dopo aver premuto il tasto ENTER per inserire il nuovo valore, viene disattivata per qualche
secondo la potenza di uscita, permettendo all’oscillatore di raggiungere esattamente il nuovo valore.
4.6.11
Premendo il tasto PAGE UP, apparirà la seguente schermata
127
Tutte le norme riguardanti i trasmettitori radio nella banda FM considerano alcuni limiti di
accuratezza e stabilità della frequenza di uscita. Questi limiti solitamente dipendono dai parametri
di riferimento del cristallo interno, associati in primo luogo alla temperatura e all’usura del cristallo
medesimo.
Per questo motivo il cristallo viene riscaldato alla temperatura costante di 55°C, il che garantisce
una stabilità termica notevole.
E’ tuttavia possibile correggere manualmente la frequenza in caso di usura.
La presente schermata consente regolazioni molto precise del valore della frequenza assegnata alla
stazione radiofonica senza bisogno di aprire il trasmettitore. Inserendo un fattore di correzione
compreso tra 0 e 255, è possibile correggere la frequenza del trasmettitore a passi di soli 20Hz; detta
operazione può essere eseguita nel corso di un normale controllo periodico del trasmettitore oppure,
come è indicato di seguito, tramite un controllo remoto.
Inserendo il nuovo valore corretto è possibile ottenere una correzione di 2KHz rispetto al valore
centrale.
380 221 R02
Pag. 21
A07A1110S
4.6.12
PAGE UP per la nuova schermata:
In tal caso è possibile inserire la preenfasi oppure impostare il trasmettitore da mono a stereo e
viceversa.
Il valore di preenfasi (50 o 75µs) viene attivato da un jumper collocato sulla finestra posteriore del
rack. La preenfasi funziona solo sui canali SINISTRO e DESTRO.
Selezionando l’opzione STEREO, i canali SINISTRO e DESTRO vengono codificati con l’aggiunta
della sottoportante stereo, da cui è possibile ottenere un sincronismo nel connettore posteriore
IN/OUT (onda sin. 1Vpp).
Al contrario, in presenza di una fonte stereofonica esterna, gli ingressi SINISTRO e DESTRO
devono essere mantenuti liberi utilizzando l’ingresso MPX (BNC posteriore); in questo caso il
trasmettitore deve essere impostato su MONO anche per la trasmissione STEREOFONICA.
In caso di trasmissione monofonica, entrando tramite i canali SINISTRO e DESTRO, il
trasmettitore viene modulato al valore nominale; se si dispone di un solo canale, quest’ultimo deve
entrare contemporaneamente negli ingressi sia del canale SINISTRO che di quello DESTRO, che
dovranno quindi essere messi in parallelo perché altrimenti la deviazione risulterà metà di
quella nominale.
4.6.13
Premendo il tasto PAGE UP apparirà la seguente schermata:
Qui si possono visualizzare il valore della deviazione di frequenza e i valori del segnale di ingresso.
Scegliendo il segnale composito (somma di tutti i segnali di modulazione), l’indicazione numerica e
visuale che appare è la modulazione di frequenza espressa in KHz, mentre sui segnali MPX
SINISTRO e DESTRO, il livello viene misurato e visualizzato come valore 100 quando corrisponde
al valore nominale.
380 221 R02
Pag. 22
A07A1110S
L’indicazione mostrerà il picco e la misura selezionata inizierà a lampeggiare e verrà visualizzata
sul LCD.
Modulando il trasmettitore attraverso i segnali di ingresso livello nominale con tono fisso (cioè
400Hz), la deviazione non deve superare 75KHz (COMP) e il livello del segnale di ingresso non
deve oltrepassare il 100%. Se tuttavia è disponibile un segnale musicale all’ingresso, l’indicazione
può anche superare il suddetto valore e nella schermata 11 verranno date le istruzioni esatte da
seguire per effettuare questo controllo.
Inoltre, se il controllo automatico del guadagno audio è disattivato, il valore di deviazione a 75KHz
equivale al 100% dei valori del segnale di ingresso. Al contrario, se il controllo automatico del
guadagno è a 75KHz, si può ottenere la deviazione attraverso un segnale di ingresso che può
variare, come livello, da metà fino al doppio del valore nominale.
4.6.14
Premendo il tasto PAGE UP apparirà la seguente schermata:
In questa schermata si può inserire, se installata, l’opzione del controllo automatico del livello di
modulazione dovuto ai segnali audio: quando è attivo il controllo automatico del guadagno, il
valore massimo di modulazione viene controllato a 75KHz variando il guadagno degli amplificatori
audio; la dinamica è ±6dB, il che è utile quando il livello del segnale di ingresso non è certo.
Per ulteriori chiarimenti sul funzionamento del controllo automatico del guadagno vedi par. 4.4.
Esiste anche un controllo sulla presenza di modulazione, giacché non tutti i paesi sono autorizzati a
trasmettere tramite portante non modulata; dopo due minuti di assenza di modulazione è possibile
attivare un allarme e disattivare la potenza. Quando la modulazione torna ai valori normali,
l’allarme si disattiva e viene ripristinato il normale funzionamento; in caso di trasmissione
stereofonica, la soglia per l’assenza di modulazione sarà di 10KHz, a causa del valore della
sottoportante.
4.6.15
380 221 R02
Premendo il tasto PAGE UP apparirà la seguente schermata:
Pag. 23
A07A1110S
380 221 R02
Pag. 24
A07A1110S
Le precedenti otto pagine di menu consentono di eseguire le misure riguardanti l’analisi della
modulazione in accordo con la norma CEPT 54-01. Per una descrizione più esaustiva di questo
nuovo metodo di misura, vedere il capitolo 7.
Brevemente, possiamo affermare che un segnale musicale può superare la soglia dei 75KHz di
deviazione, a patto che questo superamento sia mantenuto entro una certa percentuale. La norma
riguardante questo argomento è contenuta nel regolamento di cui sopra e in IEC-244. Quindi è
possibile quantificare la quantità dei picchi di modulazione ed è possibile rappresentarla con il
fattore numerico K, che ne fissa il valore massimo a 0,2. La potenza di modulazione invece non può
essere più grande di quella paragonabile ad un segnale sinusoidale che devia 19KHz
(riferimento=0dB)
Il periodo di osservazione per la misura e il calcolo di questo fattore, è di un minuto,dopo il quale
verrà visualizzato il risultato.
Per il calcolo del fattore di picco di sovramodulazione (K),si esegue una misura della durata di 60
secondi durante la quale vengono acquisiti 1200 campioni.Il valore di questo fattore sarà
ovviamente 0 se nessuno dei campioni ha superato il limite di 75KHz. Un valore di 0,2 può essere
accettato come limite massimo di sovramodulazione. Un valore di 0,5 indica che la modulazione
dovrebbe essere diminuita almeno di un dB,mentre valori più alti indicano una situazione di pesante
sovramodulazione.
380 221 R02
Pag. 25
A07A1110S
Per la potenza di modulazione, oltre 10 milioni di campionamento vengono eseguiti durante il
minuto di osservazione e l’integrale della potenza definito nel segmento di misura viene calcolato;
il risultato è comparato a un equivalente segnale sinusoidale che devia 19KHz; il risultato della
comparazione è espresso in dB e non deve essere più alto di 0, in modo da fare la misura conforme
alla norma. Questo limite è discutibile e , così come descritto nel capitolo 7, normalmente in una
misura sul campo sono trovati i valori di 2,3 dB che, dopotutto, noi stimiamo non causino
sovramodulazione.
Posto che i valori dei picchi di modulazione siano occasionali (dipendono infatti dai livelli stabiliti e
dal tipo di musica), i valori K o PM sono visibilmente variabili durante il giorno in relazione al tipo
di programma trasmesso; è utile fare molte misurazioni in tempi differenti provando a misurare
musica da discoteca piuttosto che voci parlate. Usando un Personal- Computer interfacciato con la
porta seriale COM1 posta sul pannello frontale è possibile effettuare questa misura con un periodo
di osservazione di molte ore come potrà in seguito essere visto.
4.6.16
Premendo PAGE UP si accede alla pagina seguente:
A pagina 16 può essere regolato l’orologio interno del trasmettitore che è usato per la
memorizzazione di tutti gli eventi.
In alto appare la data corrente, la nuova data in basso; da sinistra a destra appaiono in ordine mese,
giorno, anno, ore, minuti e secondi.
P 17 ------------TEMPORAL POWER REDUCTION--------------------START TIME = 23:00
STOP TIME = 06:00
POWER = 500 W
POWER REDUCTION = NO
PRESS PAGE
UP/DOWN
TO CONTINUE >
La pagina 17 mostra lo stato di riduzione temporanea della potenza.
380 221 R02
Pag. 26
A07A1110S
In questa pagina si inseriscono i numeri di telefono che l’apparato deve chiamare (massimo 2).
GSM
NUMBERS SETTING FOR SMS
GSM 1 = …………………………………...
GSM 2 = …………………………………...
PRESS DATA AND ENTER FOR
SEND………..
(SENT = 0)
(SENT = 0)
EACH NUMBER >
In questa pagina si deve inserire il nome della stazione trasmittente o della località.
TRANSMITTER SITE NAME SETTING
FOR SMS MESSAGES
SITE NAME = …………………………………...
PRESS DATA TO CHANGE AND ENTER
4.6.17.1
TO
Premendo PAGE UP è accessibile la pagina seguente:
ERASE THE ALARMS
AND SMS COUNTENS
Premendo tre volte il bottone ENTER, tutti gli allarmi nella memoria sono cancellati.
Premendo PAGE UP la posizione iniziale è ripristinata.
380 221 R02
Pag. 27
>
A07A1110S
DESCRIZIONE DEI CIRCUITI
5.1
Scheda AUDIO-IN
I circuiti di ingresso audio servono a interfacciare i segnali di ingresso audio con il
modulatore. Le regolazioni di livello sono qui poste, così come l’inserzione della preenfasi e la
selezione dell’impedenza di ingresso. I segnali di uscita, che vanno attraverso un cavo
multipolare alla scheda madre, sono a livello elevato e sono bilanciati in modo da non essere
interferiti dai flussi di dispersione del trasformatore di alimentazione.
I segnali SINISTRO e DESTRO disponibili ai connettori posti sul pannello posteriore entrano,
dopo un primo filtro RF, rispettivamente in U6 e U1.
Per mezzo del commutatore U11 e del ponticello Z1 accessibile sul retro, l’impedenza di ingresso
può essere selezionata (600Ω o 10kΩ). Una funzione simile è usata con i ponticelli Z3, Z4, Z5, Z6
che permette di selezionare il livello nominale di ingresso; sui due canali MONO esaminati,gli
switch U12 e U13 cambiano il guadagno commutando tre resistenze o un trimmer per ottenere un
livello di 0,4,6,12dBm oppure tramite RT3 e RT4 per un livello di +/-2dB rispetto al nominale se i
jumpers 10 a sono in posizione variabile.Il segnale viene poi preenfatizzato scegliendo il valore di
50 o 75us tramite il ponticello Z2.gli integrati U3 e U4 rendono differenziale il segnale di ingresso.
Il percorso del segnale MPX esterno è assai semplice.Ad esso viene solo applicata una
regolazione del livello tramite U16,controllato da Z3,Z4,Z5,Z6.
U9 provvede a sommare al segnale MPX i due segnali SCA e genera un segnale di uscita bilanciato.
Di norma è difficile stabilire un livello nominale per I segnali SCA poiché il loro
contributo alla deviazione è variabile e dipende sia dal numero delle sottoportanti esistenti tra 53 e
100KHZ sia dalla differenza tra una trasmissione stereo e una mono.In ogni caso,la deviazione
totale di tutte le sottoportanti (19KHZ, SCA1, SCA2) non deve eccedere il 10% della deviazione
massima totale,che di solito è ±75KHz. Se la trasmissione è mono e solo il segnale RDS è presente
su una delle due SCA,il livello dei dati trasmessi può essere di ±7,5KHz; se invece la trasmissione
è stereo ed oltre al segnale RDS è presente anche un segnale audio a bassa qualità su una
sottoportante,per esempio a 76KHz,il totale di tutte le sottoportanti non può eccedere ±7,5KHz. La
sottoportante stereo dovrà deviare ±4KHz, mentre il canale RDS e l’altro canale audio potranno
deviare,ad esempio, ±1,75KHz. Per questa ragione, si è preferito attuare un controllo di livello dei
canali SCA separato dal controllo di livello dei canali audio.La regolazione è attuata tramite RT1 e
RT2 posti nella parte posteriore.
Tutti i livelli predisposti sono visualizzati sul display e la scelta di adottare una
predisposizione manuale dei livelli di ingresso è stata preferita ad una più semplice predisposizione
tramite tastiera per evitare un settaggio su valori non standard,che potrebbe rendere problematica
una eventuale sostituzione dell’apparato.Un errore nei livelli dei segnali in ingresso non deve essere
corretta sul trasmettitore,ma nello stadio di formazione.Normalmente ogni stazione fissa un livello
nominale per tutti i segnali e tutti gli apparati devono rispettare questa scelta. Maggiore è questo
valore,più alta sarà l’immunità ai disturbi e migliore il rapporto segnale rumore.
380 221 R02
Pag. 28
A07A1110S
5.2
Scheda SINTD
La scheda SINTD è posizionata al centro del rack, direttamente sulla scheda MBA dalla quale
può essere facilmente rimosso. Essa ha la funzione di oscillatore sintetizzato (88–108MHz)
modulato dal segnale audio composito.
Il FET Q1 è il cuore del circuito ed oscilla ad una frequenza prescelta e controllata. Sono state
adottate tutte le tecniche necessarie al fine di ottenere le massime prestazioni in termini di rumore e
linearità di modulazione. Da oltre un decennio la T.E.M. ha adottato queste soluzioni circuitali
(oscillatore con linea coassiale) per frequenze fino a 3GHz per trasmissioni FM e collegamenti
audio. Otto varicap DV1-DV8 modulano l’oscillatore pilotati da Q2 a bassa impedenza riducendo
cosi il rumore a larga banda prodotto dalla capacità variabile dei diodi; a 1MHz dalla portante il
rumore SSB è migliore di –145dBc in accordo con la norma ETS-ETSI-300-384. Il transistor Q3
riduce il rumore di commutazione dell’alimentatore,la serie D3-D4 impedisce la saturazione di
Q1,mentre Q4 e Q5 disaccoppiano l’oscillatore dagli stadi amplificatore a valle. L’uscita di U14 ha
un livello di circa 10dBm.
Il transistor Q6 inietta il segnale dell’oscillatore nel circuito PLL (U4);questo integrato svolge tutte
le funzioni per la sintesi di frequenza ed è configurato tramite U1,dal microprocessore che si trova
sulla scheda DLCD.Il riferimento di frequenza è fornito da Q7;il cristallo viene mantenuto ad una
temperatura costante tramite U5 e U6.questa temperatura ha un valore di 55°,cioè 5° più elevata
della massima temperatura di esercizio per ottenere una stabilità più bassa di qualche parte per
milione nel campo di temperatura di esercizio 0-45° C
L’amplificatore di errore del comparatore di fase del PLL è composta da U13 e U2 ed ha un loop
chiuso con una frequenza di taglio inferiore ad un Herz per avere una separazione stereo migliore di
50dB anche per le frequenze più basse della banda audio.La modulante,che proviene dalla scheda
MBA e dalla AUDIO-IN,è semplicemente sommata alla tensione di errore del VCO:nessuna
linearizzazione viene aggiunta per mantenere costante la deviazione ad ogni frequenza di
uscita.Tipicamente abbiamo un errore di deviazione di circa 0,1dB per un range di 20MHz.
L’oscillatore è stato accuratamente schermato per evitare che qualche trasmettitore vicino possa
indurre l’emissione di spurie.
380 221 R02
Pag. 29
A07A1110S
5.3
Scheda MBA (mother board)
La scheda MBA è fornita di connettori attraverso I quali provvede a distribuire le tensioni di
alimentazione e I segnali di ingresso e di uscita; su di essa sono presenti I filtri audio e I
circuiti di misura
I canali DESTRO e SINISTRO provenienti dalla scheda AUDIO IN tramite il connettore
J7,attraversano un filtro ellittico costruito con componenti attivi di precisione; la banda passante è
di 15KHz a -0.1dB e l’attenuazione fuori banda è di oltre 40dB; non sono richieste tarature poiché
le resistenze sono al 1% di precisione e i condensatori sono selezionati e ad alta qualità.
U3,U4,U5,U6 formano il filtro del canale sinistro,il destro è simmetrico.
Un altro filtro ellittico di ordine inferiore pulisce il segnale Multiplex rimovendo le spurie generate
dagli switching oltre i 600KHz;si tratta di un tipico L-C posto tra le due sezioni di U1. I seguenti
due stadi formati da U2 forniscono un equalizzatore di fase (RT2) e un equalizzatore di ampiezza
(RT3) per compensare i circuiti precedenti.
L’operazionale U12 genera il segnale composito sommando tutti I segnali; L’uscita della prima
sezione può entrare nella scheda AGC (opzionale) oppure,in sua assenza, può entrare nella seconda
sezione di U12 che lavora come limitatore usando la saturazione o l’interdizione dell’operazionale
di uscita. Il valore di soglia è stabilito da RT6 e l’uscita di questo stadio entra direttamente nel
modulatore di frequenza che si trova sulla scheda SINTD.
Lo switch U17 seleziona il segnale che verrà inviato per la misura al rivelatore di picco-picco
composto da U13.U14,U15. Attraverso lo switch U18,controllato dalla scheda DLCD,la
misurazione sarà di picco o di inviluppo secondo il tipo di misura richiesto.
Il circuito costruito intorno a U22 e U23 disabilita l’uscita della potenza in caso di commando
esterno (CE) o di avaria del sintetizzatore.Questa funzione viene svolta anche dal software e questo
circuito rappresenta una ulteriore garanzia per questa importante funzione.
5.4
Scheda AGC
Il compito di questa scheda è di garantire la massima modulazione possibile quando non ci sia la
certezza di un livello costante del segnale in ingresso.questa opzione può essere aggiunta al
trasmettitore in ogni momento e,quando è presente, il ponticello Z3 situato sulla mother board
(MBA) deve essere in posizione ON. La sua regolazione,se abilitata,è di circa 6dB intorno al valore
nominale con 32 passi di circa 0,3dB ognuno.
L’operazione è molto semplice:un amplificatore larga banda (U6) ha il guadagno che dipende dai
resistori R2-…._R33; questi sono commutati da U2,U3,U4,U5 controllati a loro volta dal
microprocessore U1. L’uscita audio è rivelata da U7,U8,U9 e il suo valore di picco è misurato dal
microprocessore che di conseguenza decide quale è il valore di amplificazione necessario.
Il tempo di intervento della correzione non è costante,ma dipende dal livello del segnale di
ingresso;l’algoritmo che controlla il tempo di intervento del regolatore è complesso,onde evitare
distorsioni nel segnale,comunque si può riassumere dicendo che se il livello è circa la metà di
quello nominale,viene corretto in un paio di minuti;mentre se ha un valore doppio del nominale
viene corretto in poche secondi.
380 221 R02
Pag. 30
A07A1110S
Sulla scheda è possibile abilitare un segnale di allarme che si attiva se la deviazione rimane
inferiore a 10KHz per un periodo superiore a due minuti (il valore di 10KHz è stato scelto perché è
di poco superiore alla deviazione della sottoportante stereo).quando l’allarme è attivo,la potenza di
uscita viene azzerata e l’apparato rimane in standby fino al ritorno della modulazione.
5.5 Scheda DLCD (display e logica)
Tutti i parametri che riguardano il trasmettitore sono controllati dalla scheda DLCD alla quale sono
connessi anche il display LCD e la tastiera.
Un microprocessore Motorola 68HC11 controlla tutto il trasmettitore attraverso i connettori J1 e J2
; la tastiera è multiplexata da U6 e U9.
Tutte le grandezze da misurare sono sulla porta E munita di protezioni contro le sovratensioni e le
inversioni di polarità (diodi DZ1-….-DZ8).
Un clock dedicato è connesso alla porta D tramite tre linee di bus.
La porta seriale del micro viene commutata tramite U25 e U2 tra la RS2323 posta sul frontale e la
RS485 posta sul retro;il driver per la RS232 è U18 (MAX232) mentre quello per la RS485 è U19
(SN75176).
Le porte B, C, F del micro sono connesse ad una memoria flash esterna di 128 KB sulla quale è
caricato il programma di gestione.Il programma può essere ricaricato in ogni momento da un PC
connesso alla porta COM1 presente sul frontale dell’apparato.
Sulla porta G si trovano tutte le uscite (abilitazione della preenfasi, allarmi,selezione delle misure,
etc. ). Le due uscite esterne per gli allarmi sono disaccoppiate tramite relays reed con i contatti
aperti o chiusi.La scelta viene attuata tramite i ponticelli Z1 e Z2 che si trovano sulla mother board
(MBA).
Una parte della porta H viene usata come uscita PWM per controllare la potenza diretta, la potenza
riflessa e la correzione fine della frequenza.Il valore medio del segnale PWM viene controllato
accuratamente per evitare errori dovuti alle variazione dell’alimentazione o alla
saturazione/interdizione delle uscite della porta H.
Gli operazionali U11,U12,U13 e U14 fanno parte del circuito di controllo della potenza. Il loop di
controllo ha un taglio di frequenza a parecchie centinaia di Hz,cosi che in pochi millisecondi la
potenza può essere controllata,ridotta oppure in casi estremi,annullata.Il microprocessore fornisce al
loop i riferimenti per il valore della potenza diretta e riflessa, mentre i valori di PWR e PWD
provenienti dagli accoppiatori direzionali sono portate agli operazionali suddetti che fungono da
amplificatori di errore.
Il display LCD controllato tramite la porta A,è un 40X4 caratteri alfanumerici e visualizza tutte le
grandezze dell’apparato.
380 221 R02
Pag. 31
A07A1110S
6.1
Modulo MBA - mother board
Sulla mother board è possibile eseguire il settaggio della modulazione , dei livelli dei segnali
stereo, della soglia del regolatore automatico di livello, della compensazione di fase e
dell’ampiezza del segnale MPX.
La mother board accoglie su tre connettori il modulo oscillatore (SINTD), il codificatore stereo e il
modulo AGC.
Regolare il trimmer RT4 sulla scheda MBA per avere +8Vdc ai capi di R7.
Iniettare un segnale a +6dBm nell’ingresso MPX posteriore,dopo avere selezionato questo valore
nella finestra dei settagli,e regolare RT5 per leggere 75KHz sulla pagina principale delle misure,in
corrispondenza della modulazione, con il TX in MONO.
Iniettare un segnale a 400Hz con un livello di +6dBm nell’ingresso LEFT, porre l’apparato in
stereo e regolare RT7 sulla scheda MBA per legger 75 KHz di deviazione anche sul canale MPX.
Regolare RT1 se la deviazione della sottoportante stereo a 19KHz non è il 10% della deviazione
totale ,regolata precedentemente con RT7.
Regolare RT1 sulla scheda MBA per rendere simmetrica la limitazione,sia nella parte superiore che
in quella inferiore della forma d’onda iniettata con un livello più alto di 6dB oltre il valore
nominale.
Regolare il trimmer RT6 sulla scheda MBA per fissare la soglia, oltre i 75KHz di deviazione,alla
quale si vuole far intervenire il limitatore.
Regolare il trimmer RT1 sulla scheda del modulatore per avere l’esatto valore di deviazione con la
presenza di un segnale a livello nominale.
Regolare I trimmer RT2 e RT3 sulla scheda MBA per la massima separazione stereo.
380 221 R02
Pag. 32
A07A1110S
380 221 R02
Pag. 33
A07A1110S
MISURA DELLA MODULAZIONE
7.1
INFORMAZIONI GENERALI
La ricezione in modulazione di frequenza è spesso resa difficoltosa dall’eccessivo affollamento
delle stazioni; le interferenze dovute ai canali adiacenti rendono l’ascolto sgradevole.
Questo inconveniente può essere causato dalla mancata conoscenza delle regole di protezione
menzionate nel REC.ITU-R BS 412-7 dal quale riportiamo sotto un interessante grafico:
Il grafico mostra che se il canale interferente si trova a 300KHz di distanza da quello che stiamo
ascoltando, deve avere un livello NON più alto di 6dB rispetto a questo,ma se la distanza è di
200KHz il suo livello deve essere inferiore di 6dB in monofonia oppure 7dB in stereo.
380 221 R02
Pag. 35
A07A1110S
Questo valore ,espresso in dB di rapporto di protezione, assume che la stazione interferente stia
trasmettendo con la massima larghezza di banda disponibile e con la massima potenza di
modulazione. In laboratorio è possibile simulare questo tipo di trasmissione modulando il
trasmettitore,invece che con musica dance,con un rumore rosa cosi come menzionato nella norma
CCIR 559 (annesso B). Il processo è descritto nello standard IEC 244-13 e consiste nel modulare un
trasmettitore con un rumore rosa e con una deviazione uguale a 32KHz.Questa condizione di lavoro
corrisponde alla massima occupazione di banda,come ad una trasmissione di musica che moduli a
+\-75KHz.
In queste condizioni ( trasmettitore modulato con rumore rosa in accordo con CCIR-559 ) c’è
la possibilità di avere il riferimento di un trasmettitore a modulazione di frequenza che
occupa la massima larghezza di banda e sul quale è possibile eseguire tutte le misure in modo
ripetitivo con parametri e risultati che possono essere applicati e comparati sul
campo,andando ad eseguire misure di modulazione su una stazione che trasmette un normale
programma musicale.
A differenza di un segnale fisso,un segnale musicale non può certamente essere misurato con un
rivelatore di picco o di valore efficace. Quando si tratta di segnali non sinusoidali o non periodici,la
misura deve essere eseguita misurando la potenza del segnale stesso (funzione proporzionale al
quadrato del suo valore istantaneo) o il suo picco per periodi di tempo molto lunghi.
7.2
Analisi della misura del picco di modulazione
The CEPT 54-01 rule shows, in its paragraph 4.2, how the peak measurement must be performed on
the modulation of a frequency modulation transmitter.
La massima deviazione di picco deve essere valutata in una finestra di 50msec per essere
sicuri di catturare anche frequenze modulanti di 20Hz. Per ogni minuto di osservazione
saranno disponibili 1200 campioni del picco di modulazione.
Questi valori,ottenuti con un periodo di misura della durata molti minuti,saranno posti in un grafico
nel seguente modo:
sulle ascisse,si porrà la deviazione di frequenza con una scala di 150KHz
sulle ordinate,il numero dei campioni con la corrispondente deviazione
Forse è più efficace spiegare il concetto con un esempio.
Supponiamo di modulare il trasmettitore con un tono fisso e con deviazione di 75KHz e di eseguire
una misura del picco per un periodo di 10 minuti. Avremo ottenuto 1200 campioni tutti con valore
di deviazione pari a 75:il grafico sarà una singola linea verticale alta 1200 e posta sull’ascissa 75
(vedi fig.5.a)
Se invece moduliamo il trasmettitore per 3 minuti con +\-20KHz di deviazione, poi altri 3 minuti
con +\-40KHz ed infine altri 3 minuti con +\-50KHz,ed un periodo di osservazione di 9
minuti,avremo ottenuto 10800 campioni ,3600 dei quali avranno ascissa 30, altri 3600 con ascissa
40 e gli ultimi con ascissa 50 (fig.5.b)
380 221 R02
Pag. 36
A07A1110S
Ora,invece del semplice esempio,prendiamo il nostro trasmettitore modulato con il rumore
campione, e in accordo con la norma CEPT 54-01 misuriamo il picco di modulazione per un
periodo di 30 minuti ed otterremo il grafico 5.c-a, mentre,se aumentiamo la deviazione di 1dB e
manteniamo lo stesso segnale e lo stesso periodo di osservazione ,otteniamo il grafico 5.d-a
fig. 5.c-a
fig. 5.c-b
fig. 5.d-a
fig. 5.d-b
Nel primo grafico possiamo vedere che durante il periodo di misura,sono stati misurati 2600
campioni che hanno deviato +\-54KHz, 1500 campioni da +\-60KHz, 10 campioni da +\-75KHz
mentre 10 campioni hanno deviato più di 75KHz. Siamo in presenza di un segnale che rispetta sia
l’occupazione di banda che le norme sulla sovramodulazione; possiamo subito dire che questo
segnale ha superato il limite dei 75KHz di deviazione per lo 0,2% dei campioni e pertanto è
sbagliato dire che non ha mai superato questo limite.Se per la regolazione della modulazione si fa
affidamento sul display a barra ,del quale molti trasmettitori sono oggi dotati, e si tiene la misura
vicino a 75KHZ ,si corre il rischio di sottomodulare.
380 221 R02
Pag. 37
A07A1110S
Nelle figure 5.c-b e 5.d-b, come suggerito dalla norma CEPT 54-01, tutti I punti di deviazione
acquisiti sono stati riportati in un grafico collegato ai grafici delle figure di sinistra(c –a e d-a); in
questo caso tutti i campioni da sinistra a destra sono stati sommati e il valore totale è stato
normalizzato.
In alter parole, nella fig. 5.d-a,partendo da sinistra (0 KHz) verso destra (150 KHz) si può notare
che il 100% dei campioni si trova a destra rispetto a 35KHz, a 50KHz oltre 80% dei campioni si
trova a destra mentre a 70KHz solo il 5% dei campioni sta a destra; cosa questa messa in evidenza
dal grafico –b.
A questo punto le norme CEPT 54-01 e le equivalenti REC. ITU-R SM.1268 e REC: ITU-R
BS412-7 si fermano e non forniscono una esatta e rigorosa informazione circa l’interpretazione dei
grafici visti sopra.
Al contrario confrontando norme diverse,è possible analizzare I grafici di fig.5.c-a e fig.5.c-b per
rilevare alcuni parametric statistici I quail,derivando da un sistema di riferimento possono,come
detto prima,essere applicati ad una tipica radiodiffusione musicale.
Alcuni valori,che possono essere definiti peculiari dei due grafici,definiscono proprio un fattore di
sovramodulazione,il quale può essere assunto come valore limite.
Definizioni:
M
:
media di tutti I campioni di picco Massimo rilevati ogni 50msec
OM
:
media di tutti I campioni che hanno superato la soglia di 75KHz
OM% :
percentuale dei campioni che hanno superato i 75KHz
K
fattore di sovramodulazione definito come segue:
:
K = (OM - 75)*OM% /100
La formula è intuitiva e può essere facilmente spiegata,visto che il fattore di sovramodulazione è
direttamente proporzionale sia al picco di deviazione che eccede 75KHz ( OM-75 ), che alla
percentuale di campioni che hanno superato la soglia di 75KHz (OM%) mentre quelli che non
hanno superato questa soglia non danno alcun contributo a K.
Se nessuno dei campioni rilevati ha superato 75KHz siamo in condizione favorevole infatti:
OM=0 e OM%=0 e quindi K=0
Se tutti I campioni hanno superato 75KHz e la loro media è 78 avremo K = (78-75)*100/100=3
Ora riprendiamo l’esempio visto in precedenza del trasmettitore modulato con il rumore rosa
secondo le norme CCIR-559 e IEC-244 e che aveva dato origine ai graficidi fig.5c-a, 5c-b, 5d-a e
5d-b e applichiamo i parametri visti prima per calcolarne il valore minuto per minuto.Potremo cosi
ottenere altri grafici che sommati alle due coppie precedenti daranno una visione totale di tutti i
parametri riguardanti la misura del picco di modulazione
380 221 R02
Pag. 38
A07A1110S
fig. 5.e
fig. 5.f
Esaminiamo il grafico in fig.5.e che potrebbe corrispondere all’analisi del picco di modulazione di
un trasmettitore che non sta sovramodulando: ogni minuto sono stati calcolati i valori di M, OM,
380 221 R02
Pag. 39
A07A1110S
OM% e,conseguentemente anche il fattore K. Da notare che in ogni minuto il valore di K è rimasto
costantemente al di sotto del valore 0,01.
Si assume questo valore come limite per il fattore di sovramodulazione.
Incrementando la modulazione di 1dB come mostrato in fig.5.f ,che corrisponde ad un trasmettitore
che devia poco più di +\-8KHz,il valore di K è di 0,11. Si nota come per modulazioni di poco
superiori a +\-75KHz, il valore di K aumenti rapidamente.
Le norme,giustamente,hanno permesso di fissare I limiti di precisione necessari per eseguire questo
tipo di misure,ma il punto debole del sistema è sicuramente costituito dal ricevitore con tutti i suoi
problemi che riguardano la risposta ai transitori veloci e ai picchi che spesso è distorta dai filtri di
media e bassa frequenza i quali introducono ritardi di gruppo con sovraelongazioni o attenuazioni
spurie.
Perciò sarebbe ideale condizionare il segnale modulante,presente abitualmente su tutti I
trasmettitori,eseguendo tutte le misure su di esso,dopo essersi assicurati della esatta relazione tra il
livello audio e la deviazione di frequenza.
La misura deve essere eseguita su un periodo di osservazione di più giorni,in modo da comprendere
anche programmi che abbiano problemi di sovramodulazione e che,di conseguenza,attivano I
compressori-limitatori della dinamica che tutti gli studi radio devono avere.Con l’aiuto di questo
metodo di misura,è possibile configurare al meglio il limitatore-compressore,non “a orecchio” ma
con dati reali e senza valutazioni soggettive.
7.3
Misura della potenza di modulazione
Un altro importante parametro per determinare l’intensità delle interferenze sul canale adiacente,è il
valore della potenza di modulazione.Il termine non è di uso comune e il concetto che la potenza di
modulazione possa influenzare le interferenze non è molto facile da comprendere.
Leggendo la norma CEPT 54-01 si apprende che la potenza di modulazione del tramettitore non
deve eccedere quella del segnale di riferimento,rappresentato da un tono sinusoidale che devii
19KHz di picco.Il valore di 19KHz non ha nessuna relazione con la sottoportante stereo,ma è la
deviazione che il segnale campione genera sulla portante.Sul ricevitore questo segnale sarà portato
agli altoparlanti con una tensione proporzionale alla deviazione del segnale ricevuto;questa tensione
verrà trasformata dagli altoparlanti in potenza sonora.Possiamo quindi pensare alla potenza di
modulazione come l’equivalente della potenza sonora diffusa dagli altoparlanti e percepita dalle
nostre orecchie.
Cosi come per la potenza elettrica,le stesse regole matematiche sono valide per la potenza di
modulazione.Nel primo caso il valore dipende dalla tensione ,nel secondo dipende dalla deviazione.
In caso di valori sinusoidali,sia di tensione che di deviazione,la potenza viene calcolata per un
tempo che sia uguale o multiplo di un semiperiodo,mentre nel caso di segnali musicali il calcolo
deve essere eseguito con l’integrale che definisce la potenza.
La misura del valore della potenza di modulazione in forma assoluta potrebbe essere di difficile
comprensione,per questa ragione,per lunghi periodi di osservazione ,si prende come riferimento un
segnale sinusoidale qualsiasi,essendo importante il suo valore di picco e ininfluente la sua
frequenza.
380 221 R02
Pag. 40
A07A1110S
La regola prescrive di misurare la potenza di modulazione,che come abbiamo visto in precedenza è
uguale alla potenza del segnale modulante, per un periodo di un minuto e comparare la misura con
quella di un segnale sinusoidale che imprima una deviazione di +\-19KHz.Il risultato espresso in
dB,deve essere inferiore o uguale a zero per rispettare la regola.
Il calcolo dell’integrale della potenza di modulazione viene eseguito all’interno del
trasmettitore,integrando tra 0 e 1 minuto,il quadrato del segnale modulante.L’integrazione avviene
in modo discreto calcolando la funzione dell’area nel tempo di integrazione; il campionamento del
segnale avviene ad una velocità doppia rispetto alla banda passante,cosi che il microprocessore è
praticamente bloccato per un minuto nel seguire istante per istante il segnale multiplex.
Dopo questo periodo viene eseguito il quadrato dei valori misurati,vengono sommati,che equivale
all’integrale,quindi viene calcolato il logaritmo rispetto al tono sinusoidale di riferimento.
Il risultato viene mostrato in forma numerica o grafica (sul PC) ponendo sulle ascisse il tempo (a
passi discreti di un minuto) e sulle ordinate il valore in dB della potenza del segnale musicale e del
tono di riferimento.
Anche in questo caso,è possibile fare riferimento ad una modulazione effettuata tramite il solito
rumore rosa in accordo con la norma CCIR-599,in particolare Rec ITU-R BS.412-7 menzionata a
pag.5-nota 4:
La potenza di un segnale sinusoidale che provoca un picco di deviazione di 19KHz,è uguale ad
un rumore rosa che rispetti la raccomandazione ITU-R BS.641, per esempio un rumore rosa
che generi una deviazione “quasi picco” di 32KHz.
Cosi,per allineare lo strumento per la misura della potenza di modulazione,è possible usare come
riferimento un segnale a 500Hz (ma la frequenza non è importante) che provochi un adeviazione di
frequenza di 19KHZ oppure un rumore rosa che devii 32KHz. Entrambi i segnali provocano
nell’ascoltatore la stessa sensazione di “intensità di volume”,detto in parole non tecniche e non
considerando le variazioni di sensibilità dell’orecchio alle varie frequenze.
7.4
Considerazioni sulle reali misure eseguite
Eseguendo misure di modulazione con i metodi descritti su stazioni broadcast che hanno trasmesso
per anni senza problemi di sovramodulazione,ci si rende conto di come i limiti imposti dalle norme
menzionate siano particolarmente restrittivi e forse non consoni alla realtà attuale.
Ci sono, nelle regole stesse, alcune contraddizioni e mancanze.Riportiamo due esempi che danno
una idea della reale possibilità di applicare queste norme alla lettera:
REC. 641 , Rep.1064
380 221 R02
5. FREQUENCY DEVIATION OF THE SIGNAL GEN.
Si modula il trasmettitore indesiderato con un tono sinusoidale
a 500Hz ottenuto dal generatore A,regolando l’attenuatore B
per avere una deviazione di 32KHz.
Per mezzo del misuratore di rumore (U) misuriamo il livello
del segnale audio all’ingresso del trasmettitore senza inserire
la preenfasi e senza rete di pesatura.Sostituire poi il tono
sinusoidale con un rumore C+D e regolare l’attenuatore (E)
per ottenere la stessa lettura sul misuratore di rumore.
Pag. 41
A07A1110S
La deviazione di quasi-picco sarà quindi di 32KHz.Dato che la
preenfasi non è stata inclusa nella misura del livello,la
deviazione di picco attuale sarà più elevata.
La situazione descritta corrisponde alla realtà odierna delle
emittenti broadcast.
Nota. – Un normale programma broadcast senza
compressione è simulato modulando il trasmettitore
indesiderato con un rumore rosa normalizzato che provochi
una deviazione di frequenza di 32KHz.Quindi i risultati
ottenuti con questo metodo sono validi solamente per
trasmissioni broadcast eseguite senza compressione.
Non considerare la preenfasi ci porta ad avere un errore di circa 1dB,mentre il compressore
audio,ora installato in tutti gli studi radio,aumenta la modulazione di altri 2dB.
Se viene esaminato un segnale stereo la Rec ITU-R BS.412-7 è molto chiara e non fa distinzioni tra
la potenza di modulazione in mono oppure in stereo:
Rec. ITU-R BS.412-7
2.3
La protezione in radio frequenza prevede che il
massimo picco di deviazione di 75KHz non sia superato.
Inoltre prevede che la potenza di tutto il canale multiplex,
inclusa la pilota stereo e i segnali addizionali,integrata in un
intervallo di 60 secondi,non sia più elevata della potenza di un
segnale MPX contenente un singolo tono sinusoidale che
fornisca una deviazione di 19KHz di picco (vedi nota 4)
.............................................................................................
Nota 4- La potenza di un segnale sinusoidale che provoca
un picco di deviazione di 19KHz,è uguale ad un
rumore rosa che rispetti la raccomandazione
ITU-R BS.641, per esempio un rumore rosa che
generi una deviazione “quasi picco” di 32KHz.
Invece la IEC 244-13 fa differenza tra un segnale monofonico (riferimento 32KHz) ed uno stereo
(riferimento 40KHz):
IEC 244-13
9.4
Misure in mono
Verificare che la pre e la deenfasi corrette siano attivate.
Regolare l’uscita del generatore BF a <1KHz ed a un livello
corrispondente ad una deviazione di frequenza che sia di 7,4dB
inferiore al valore massimo consentito (32KHz per 75KHZ max)
Misurare il valore di picco, con un misuratore di rumore,all’uscita
del demodulatore,senza inserire la rete di pesatura.
Togliere dal circuito il generatore BF , sostituirlo con un
generatore di rumore e regolare il suo livello di uscita per
leggere sul misuratore lo stesso valore letto con il generatore
di toni.A questo punto la deviazione di picco è corretta.
...............................................................................................
380 221 R02
Pag. 42
A07A1110S
...............................................................................................
Misure in stereo
Verificare che la pre e la deenfasi corrette siano attivate.
Regolare l’uscita del generatore BF a <1KHz ed a un livello
Corrispondente ad una deviazione di 40KHz, compresa la
frequenza pilota.
Misurare il valore di picco del canale B dopo il demodulatore
e lo stereo decoder usando uno psofometro (noise meter ) ed
escludendo la rete di pesatura.
Per il resto della procedura vedere quanto detto per la misura in
Mono.
In caso di trasmissione stereo,in accordo con la norma IEC 244-13,il riferimento di potenza viene
alzato di 1,9dB in relazione al corrispondente REC. ITU-R BS.412-7.
CONTROLLO REMOTO
8.1
Connessione tramite PC
Il trasmettitore può essere collegato ad un PC tramite un cavo seriale a tre fili.
Ci sono due porte seriali: la prima (COM1) è una porta RS232 posta sul pannello anteriore e può
essere utilizzata come monitor per la connessione ad un PC;la seconda è una porta RS485 ed è
situata sul pannello posteriore ed è utilizzata per connettere il trasmettitore nei sistemi N+1
I requisiti necessari per il PC sono:
processore
Sistema operativo
RAM
Spazio su disco
Scheda grafica
Lettore di CDrom
8.2
:
:
:
:
:
PENTIUM o sup.
WIN3.1 / WIN95 / WIN98
32MB
32MB
SVGA 600x800/768x1024
COM1
E’ possibile connettere un PC al trasmettitore utilizzando un cavo seriale con almeno tre fili
connesso al connettore DB9 che si trova sul frontale (COM1). Sul PC dovrà essere installato il
programma di comunicazione che viene fornito nel CD allegato al trasmettitore.Una volta caricato il
programma da CD sarà sufficiente ciccare su STARTUP per installare il software e creare l’icona
per lanciare il programma.
Una volta lanciato sul display apparirà la seguente schermata:
380 221 R02
Pag. 43
A07A1110S
A07A1100 FM Broadcasting Transmitter
Il cursore nella finestra che visualizza la modulazione sarà fermo e la scritta in basso a sinistra
“RS232 CONNECTION” sarà not connected. A questo punto è essenziale,dopo avere acceso il
trasmettitore, attivare la comunicazione.
Per fare ciò e necessario premere il pulsante REMOTE che si trova sul frontale del TX e sul display
apparirà la pagina seguente:
Ad indicare che di default è attiva la COM1 e che le alter porte non sono attive
Se le opzioni selezionate sono corrette,premendo ENTER si attiverà la comunicazione con il PC
connesso alla porta COM1,la luce gialla sul frontale del TX si illuminerà,il cursore nella finestra
delle misure si muoverà da sinistra verso destra mostrando la modulazione (come un oscilloscopio)
e nella casella “RS232 CONNECTION” verrà visualizzata la scritta connected
La prima pagina è una introduzione al sistema del quale possiamo conoscere le opzioni installate o
l’ora dell’ultima accensione.Nella parte inferiore destra del display c’è una finestra grigia con una
freccia rossa che,se selezionata,ci consente di accedere alle successive pagine:
380 221 R02
Pag. 44
A07A1110S
A07A1100 FM Broadcasting Transmitter
T.E.M.
Tutte le pagine hanno finestre di diverso colore per separare le misure dai settaggi. Nella parte alta
di questa pagina,è possibile conoscere quale canale viene visualizzato (COMPOSITE); Per
cambiare visualizzazione e passare per esempio al canale LEFT,bisogna entrare nella finestra
inferiore e premere “DATA SETTING ENTER”.Il bottone rosso passerà su ON,la misura cambierà
nella finestra “CHANNEL MODULATION” e il cambiamento verrà mostrato anche nella finestra
superiore.Una volta raggiunta la misura desiderata,si può riportare il bottone rosso su OFF e sarà
ripristinata la visualizzazione normale.
La seconda pagina ci consente di conoscere tutti i parametri operativi del trasmettitore senza alcuna
possibilità di eseguire modifiche.Tramite la freccia in basso si può accedere alla terza pagina che ci
mostra i dati riguardanti i segnali di bassa frequenza (audio) e la modulazione.
A07A1100 FM Broadcasting Transmitter
380 221 R02
Pag. 45
A07A1110S
Nella pagina successive troviamo le misure della potenza:
A07A1100 FM Broadcasting Transmitter
Anche qui I settaggi e le misure vengono riportati in campi con colorazioni differenti.
Per cambiare I dati è sufficiente premere il bottone rosso,che si illuminerà e impostare i nuovi valori
nella finestra RF POWER SETTING.Ogni nuova impostazione sarà seguita dalla lettura dei nuovi
valori nella finestra superiore.Nella parte superiore destra sono anche riportati i valori dello stadio
finale RF.
La pagina successiva è la seguente:
A07A1100 FM Broadcasting Transmitter
380 221 R02
Pag. 46
A07A1110S
Qui si può regolare l’orologio e cambiare la frequenza di trasmissione:
A differenza della pagina precedente,qui la variazione non è in tempo reale per evitare che il
trasmettitore vada su una frequenza indesiderata. Per questo, per ogni nuovo valore inserito,è
necessario premere il pulsante rosso affinché possa diventare operativo. Durante il cambio di
frequenza,l’emissione della potenza viene inibita e lo stato anomalo dell’oscillatore non viene
considerato come allarme.La logica di controllo non accetta valori di frequenza fuori standard.
E’ anche possibile una correzione fine della frequenza ,per compensare l’invecchiamento del
quarzo, inserendo un numero compreso tra 0 e 255 e controllando l’uscita con un frequenzimetro
La seguente pagina consente di visualizzare e cancellare gli allarmi:
A07A1110 FM Broadcasting Transmitter
Le grandezze controllate da questa funzione sono:
TENSIONE DI ALIMENTAZIONE
CORRENTE DELLO STADIO FINALE RF
TEMPERATURA DEL DISSIPATORE
ASSENZA DI MODULAZIONE
ANOMALIA DELL’OSCILLATORE SINTETIZZATO
CARRIER ENABLE ESTERNO
Quando I limiti di queste grandezze vengono superati,la potenza di uscita viene azzerata,viene
attivata una segnalazione visiva,viene chiuso un contatto ON/OFF e l’evento viene memorizzato
con la data e l’ora dell’intervento.
Gli allarmi possono essere cancellati come dalla tastiera locale.
380 221 R02
Pag. 47
A07A1110S
L’ultima pagina è dedicata alla misura dell’analisi di modulazione (potenza e picco):
A07A1110 FM Broadcasting Transmitter
A07A1110 FM Broadcasting Transmitter
380 221 R02
Pag. 48
A07A1110S
La teoria riguardante questa parte delle misure è riportata nel capitolo 7,dedicato alle misure di
modulazione.
Nel grafico in alto è riportata la misura statistica del picco di modulazione di una emittente
broadcast eseguita in un periodo di 10 minuti.Si può vedere che i 12.000 campioni di misura
rilevati consentono di affermare che la stazione trasmette entro i limiti di deviazione
consentiti;l’ultimo diagramma K mostra chiaramente una emissione di parlato per i primi
due minuti,seguita da un passaggio musicale (K>4) e infine altri due minuti di parlato (K<3).
Premendo HELP nella finestra appare la norma di riferimento (CEPT 54-01).
La durata del periodo di osservazione può essere editato nella finestra ANALYSIS TIME seguito da
START.
380 221 R02
Pag. 49
A07A1110S
A07A1100S
Vedi fig. 9.a
REGOLAZIONE INTERNE E SETTAGGI
per il numero funz.
Scheda/
N° Componente
FUNZIONE
DESCRIZIONE
Regolare, con ingresso MPX nominale, per 75KHz di
deviazione
Regolare la sottoportante stereo a 19 Khz +/-1Hz
Regolare a –20dB rispetto al segnale MPX
Regolare al meglio con la tecnica dell’antifase
Regolare per il minimo di spurie sul segnale MPX
Settare su RUN per il normale funzionamento,su BOOT per
caricare il software (tramite COM1)
Premere per resettare il microntrollore 68HC11
Usare solo batterie al litio da 3V (WARNING:TOXIC
COMPONENT)
Predisporre su PASSW per abilitare la password
Regolare per leggere modulazione =75KHZ sulla pagina 0
Regolare per il minimo di THD della pilota
Regolare per una tensione di 2,6V su DZ1 con livello di
ingresso audio nominale
Regolare la simmetria del clipper
Regolare il livello del clipper
Regolare per la massima separazione stereo
Regolare per la massima separazione stereo
Regolare per deviazione di 75KHz con un segnale nominale
MONO all’inresso MPX
Regolare al meglio la frequenza di uscita con il controllo
software settato a 100
0
MBA/RT7
1
2
3
4
DMPX/C22
DMPX/RT1
DMPX/RT3
DMPX/RT2
MPX deviazione
di frequenza
Frequenza pilota
Livello pilota
Fase pilota
Spurie MPX
5
DLCD/Z1
Run/Boot
6
DLCD/P9
MCU reset
7 DLCD/BT1 Batteria
dell’orologio
8 DLCD/Z2
Password
9 MBA/RT5
Freq.dev.display
10 MBA/RT4
THD pilota
11 AGC/RT1 Livello di ingresso
dell’AGC
12 MBA/RT1 Simmetria limitat.
13 MBA/RT6 Livello limitatore
14 MBA/RT2
Separazione can.
15 MBA/RT3
Separazione can.
Deviazione di
16 SINTD/RT1
frequenza MONO
17 SINTD/CV1
380 221 R02
Frequenza
Pag. 50
A07A1110S
380 221 R02
Pag. 51
A07A1110S
Fig. 9.
A07A1100S
Vedi fig. 9.d
N°
CONNESSIONI POSTERIORI
per il numero funz.
FUNZIONE
CONNETTORE
1
AUX IN/OUT
PIN
NUMBER
( DB9 )
2
AES/EBU IN
PIN
NUMBER
( DB9 )
3
COM2
RS232 to power amplifier
PIN
NUMBER
( DB9 )
4
COM3A
RS485 to remote control
(external Modem) or
N+1 system
380 221 R02
PIN
NUMBER
( DB9 )
Pag. 52
1
2
3
4
5
6
7
8
9
1
2
3
4
5
6
7
8
9
1
2
3
4
5
6
7
8
9
1
2
3
4
5
6
7
8
9
NC
NC
NC
NC
GND
EXTERNAL PWD
EXTERNAL PWR
NC
Field 1000W (Opt remote Zarat)
NC
NC
NC
NC
GND
I1
I2
NC
NC
NC
RX ( amplifier )
TX ( amplifier )
NC
GND
NC
NC
NC
NC
NC
INPUT RS485 +
INPUT RS485 NC
GND
+8V (Opt remote Zarat)
Remote State (Opt remote Zarat)
NC
NC
A07A1110S
N°
FUNZIONE
COM3B
RS485 to N+1 system
5
CONNETTORE
PIN
NUMBER
( DB9 )
1
2
3
4
5
6
7
NC
INPUT RS485 +
INPUT RS485 NC
GND
8
9
1
NC
NC
Uscita 19 Khz ( 1 Vpp out )
EX Carrier enable input (input contact
2
3
6
7
8
9
10
IN/OUT
REGOLAZIONE INGRESSO
MONO/MPX ESTERNO
REGOLAZIONE INGRESSO
SOTTOPORTANTE 1
REGOLAZIONE INGRESSO
SOTTOPORTANTE 2
LIVELLO NOMINALE DI
INGRESSO AUDIO
10a
LIVELLO DI INGRESSO
AUDIO FISSO O VARIABILE
11
VALORE PREENFASI
PIN
NUMBER
( DB9 )
4
+8V (Opt remote Zarat)
NC Remote State (Opt remote
Zarat)
open = enable)
ALARM1 out (closed or open output
contact / Z1, Z2 - MBA board )
ALARM2 out (closed or open output
contact / Z1, Z2 – MBA board )
5
GND
6
NC
7
NC
8
+18V In ON AIR
9
+18V Out ON AIR
Trimmer RT5 su scheda AUDIO IN
Reg. ± 2 dB rif al nominale settato per 75 Khz deviazione
Trimmer RT1 su scheda AUDIO IN
-20 dBu adj.
Trimmer RT2 su scheda AUDIO IN
-20 dBu adj.
Jumpers Z3,Z4,Z5,Z6 su scheda AUDIO IN
Selezione 0 , 4.1 , 6 , 12 dBm
jumpers in posizione “VARIABLE” per consentire la
regolazione di ±2 dB rispetto al livello nominale.
jumpers in posizione “FIX” per un livello BF fisso
IMPEDENZA DI INGRESSO
MONO (L+R)
REGOLAZIONE INGRESSO
CANALE SINISTRO
REGOLAZIONE INGRESSO
CANALE DESTRO
Jumpers Z8,Z2 / AUDIO IN board
Selezione 50 / 75 microsecondi
Ponticelli Z1,Z7 su scheda AUDIO IN
Selezione 600 Ohm / 10 Kohm
Trimmer RT4 su scheda AUDIO IN
Reg. ± 2 dB rif al nominale settato per 75 Khz deviazione
Trimmer RT3 su scheda AUDIO IN
Reg. ± 2 dB rif al nominale settato per 75 Khz deviazione
15
INGRESSI SCA1 & SCA2
Connettori BNC
16
EXTERNAL MPX INPUT
Connettore BNC
17
INGRESSO LEFT
12
13
14
380 221 R02
NUMERO
PIN
(Cannon)
Pag. 53
1
GND
2
LEFT + (sbilanciato con GND)
A07A1110S
18
INGRESSO RIGHT
19
USCITA RF
380 221 R02
NUMERO
PIN
(Cannon)
3
1
2
3
LEFT – (bilanciato con LEFT+)
GND
RIGHT + (sbilanciato con GND)
RIGHT – (bilanciato con RIGHT-)
CONNETTORE 7/16”
Pag. 54
A07A1100S
CONNECTION DIAGRAM
Tecnologie
Elettroniche
Milanesi
2
FM TRANSMITTER 7A1100 SERIES
POWER
PAGE
ALARM
CURSOR
DATA
3 4 5
REMOTE
232/485
ENTER
1
Tecnologie
Elettroniche
Milanesi
FM TRANSMITTER 7A1100 SERIES
POWER
RF
MONITOR
ALARM
BF
MONITOR
REMOTE
232/485
RS 232
PAGE
COM1
Pag. 55 - fig. 9d
CURSOR
DATA
ENTER
A07A1100S
see
DWG
33059
13MAUDIOIN
Audio Input
Elca audio IN -LS
Audio Input
SCA 2
11
F
I
X
E
D
0 dBm
+4 dBm
+6 dBm
+12 dBm
V
A
R
11a
SCA 1
MPX
50
R
µ
12
µ
L
600
600
10K
10K
75
MPX
10
9
8
MONO
Left
13
Right
14
15
Top Exciter
21 22
6
AUX I/O
ALARMS
AC
FUSES
A...
17
23
REMOTE
7 20
RS 485 A
25
RF
MPX
18
16
SCA1
SCA2
LEFT
1
RS 485 B
3
ON
RF OUTPUT
OFF
AC FUSES
A. ..
24
6622
Pag. 56
RIGHT
2
2
1
3
19
1
3
2
ALAR M S
AC
FU SES
A ...
R S 485 A
AU X I/O
R EM O TE
RF
M PX
4
SC A1
LEFT
SC A2
R IG H T
2
1
R S 485 B
2
1
3
3
ON
R F O U TPU T
A
A
O FF
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento,od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
AC FU SES
A ...
6622
B
R S 485
JR 5-6-7-14
AU X I/O
JC 15
see
DW G
33059
13M A U D IO IN
A udio Input
JC 9
B
LEFT
JC 13
R IG H T
JC 10
Elca audio IN -LS
T1
Transform er
see D W G 32938
C
C
13M 7M BA
1
JC 12
1
10
1
J4
J1
13M 7M B A
M other-B oard
PD1
R F O utput
4
PD3
5
J2B
13M 3014A
Pow er Supply
1
JC 2
JR 1
uP
JC X
13M 7D LC D
M icroprocessor
D
JC 7
J3
J5
JC 6
JC 4
LC D
13M 30110
Sw itch
R S 232
RF
M O N ITO R
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
IC 3
D S1302
U 21
1
JC 1
IC 2
J6
14
1
D
PD2
J2A
1
IC 1
1
JC
11
BF
M O N ITO R
JR 4
R F M onitor
R F Am plifier
JC 5
JR 2
R F O utput
E
Tecnologie
Elettroniche
M ilanesi
FM TR AN SM ITTER 7A1100 SER IES
PO W ER
RF
M O N ITO R
E
ALAR M
BF
M O N ITO R
R EM O TE
232/485
R S 232
PAG E
COM 1
C U R SO R
D ATA
EN TER
F
F
Equipm ent
D escription
Parts Placem ent
Exciter 1100W FM
Scale Sheet Approved
1
1:1
Size Sheets D raw n
1
A4
1
Dwg
D ate
2
33061
27-07-05
Edit. C ode
13M EX1100
0
P.C .Board
3
4
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento,od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
1
D
2
C
230V
220V
F101
J102
Scale Sheet Approved
1
1:1
Size Sheets D raw n
1
A4
1
3
0V
0V
Equipm ent
M R N -M R Z
2
bl
18 V
ve
0,6 A
0V
ma
F102
0V
ma
ro
0V
Parts Placem ent
Dwg
D ate
32938
20-06-2003
4
A
A
Lateralview
B
B
Top view
18 V
1,5 A
bl
C O N 10
18V
1
ve
18V
9V
9V
1,5 A
15V
15 V
0,5A
T1
0
3
2
3
4
5
6
7
8
10
V1
V1
1
V2
C
V2
V3
V3
V4
3014
V4
9
ro
10
D
J101
E
E
F
F
D escription
Transform ator interconnections
Edit. C ode
P.C .Board
4
1
3
2
4
A
A
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento,od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
mm
JR 1=
R G 316
18B 00260
280 m m
B N C 24C 00205
1
fem ale
connector
24x03710 C O N N ETTO R E M O LEX
N °.70066 O R D ER N °.50-57-9502
24x03720 TER M IN A LIM O LEX N °.70058
B
B
mm
SM B 24B 00145
C
JR 2=
C
700 m m
90° B N C
R G 403
18B 00290
24C 00445
mm
B N C 24C 00205
SM B 24B 00165
D
JR 4=
600 m m
R G 316
18B 00260
D
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
O PTIO N A L
BNC
BNC
24C 00085 24C 00205
PILO T
O UT
G SM
AN TEN N A
13M 7A U D IO IN
B ottom view
B N C 24C 00085
SC A1
M PX
SC A2
G ND
M PX
E
E
G ND
JR 7
SC A1
G ND
5
G ND
JR 6
SC A2
1
JR 5
F
F
R G 316
18B 00260
L= 200 m m
Equipm ent
D escription
R F C ables Exciter
Parts Placem ent
Scale Sheet Approved
1
1:1
Size Sheets D raw n
1
A4
1
Dwg
D ate
2
33060
15-04-05
Edit. C ode
13KEXR F1100
0
P.C .Board
3
4
1
3
2
Pin
1-1
N -N
4
Pin
1-1
N -N
Pin
Side
A
20
JC 1=
JC 2=
B
26 Pin
26 Pin
2
1
130 m m
Fem ale Pin Side
Pin C louse
Fem ale Pin Side
D isplay
L
1
JC 5= 26 Pin
JC 9= 26 Pin
up
JC 6= 14 Pin
20 19
2
JC 4= 20 Pin
24x01770
A
250 m m
380 m m
24x02700
130 m m
24x02700
230 m m
24x01660
220 m m
1
200 m m
B
JC 15
Fem ale Pin Side
5
1
6
9
24x01000 9 pin M ale
Assm ann A-D S 9L-II
Flat3 W ires
1
M ale Pin Side
fem ale
connector
24x01390
fem ale
connector
M olex N °.6471-03-1
JC 7,L=320 m m
4pin
1
6
9
1
150 m m
Flat3 W ires
5
6
24x01070 9 pin Fem ale
Assm ann A-D F 9L-II
L=200m m
C
passo 2.54 m m
5
9
L=40m m
Pin
Side
Fem ale Pin Side
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento,od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
19
C
14
10pin
1
24x01390
M olex N °.6471-03-1
24x01070 9 pin Fem ale
Assm ann A-D F 9L-II
1
PVC C lam ps
1 Fem ale Term inal
24X03540
10
D
JC 11
Pin 1-pin 14
W ires 0.22 m m
passo 3.9 m m
D
Passo 3.96 m m
passo 3.9 m m
10Pin
24X035310
10Pin
24X035310
10pin
10pin
PVC C lam ps
14
Fem ale Term inal
24X03540
10
1
JC 12
4pin
4Pin
24X035304
L= 250 m m W ires 0.22 m m
Left
R ight
3
E
E
JC 8 L=250m m
1
JC 10
1
1
2
3
3
24X03200
2
JC 13
4
5
24X100F24P05
M PX
9
6 7 U 21
SC A1
6
Flat0.22 m m
passo 2.54 m m
220 m m
F
SC A2
13M 7A U D IO IN Top view
Equipm ent
1
Fem ale Pin Side
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
Passo 3.96 m m
Fem ale
Solder Side
18C 00310
F
2x 24X00840
24X01910
passo 2.54 m m
C avo A udio 2 x 0.14 m m
Scherm ato
L = 300 m m
D escription
1100w Exciter D C C ables
Parts Placem ent
Scale Sheet Approved
1
1:1
Size Sheets D raw n
1
A4
1
2
Dwg
33059
D ate
10-05-05
Edit. C ode
13KEXC 1100
0
P.C .Board
3
4
2
1
VC C
3
5
7
6
8
IC 6
R 92
7818
3
R L1
1
I
C
R 94
R ELE'12V-16A
PD 1
PO N TE
+
O
10R
2
B1
2W
T1
12
C 62
47u
C 17
1u
C 16
1u
35V
63V
63V
100R 2W
B2
6
C 21
470u
R 74
R 90
C 22
C 66
10R
VIN
2n2
2W
35V
11
1
100R 2W
A
400V
-
A
4
220p
8
1KV
R 10
220R 2W
R 11
JP1
JU M PER
7
TP1
J1
AC L
G ND
AC N
FU SE 8A
F4
2
O UT
CO NN.
FU SE 8A
+
0R 47 2W
R7
0R 47 2W
R8
400V
220R 2W
C 57
2W
1u
R 73
10R
630V
C 56
L7
C 12
2u2
VD R 3
C 14
2u2
630V
TO R O
630V
BYW 51-100
D 10
BYW 51-100
D 11
BYW 51-100
T3
ETD 59
VD R 4
2W
630V
470u
470u
450V
450V
VE24PO
C 64
100p
C 65
100p
0R 47 2W
R9
BYR 29F
2W
R 21
33K
C 18
1750K
F5
D7
D4
R 88
100R
R 89
100R
M F3
C 19
1u
2u2
AC N
3
IR FP460
IR FPS37N 50A
C 76
G ND
G ND
BYW 51-100
M F1
TO R O
30ETH 06-1
220R 2W
R 13
N .M .
AC L
IN
1
R6
PD 2
PO N TE
R 86
D6
D8
*** C 76 O PTIO N AL
220R 2W
R 12
TR AFO AU X R S
ZC 2
A C Filter
-
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
VI
L4
13
10
14
11
15
12
16
1KV
1KV
21
2
VE24PO
3
1750K
0R 47 2W
4
C 70
1n 1KV
R 85
N .M .
R1
R 20
D L3
10K
56K
R O SSO
D Z5
2W
D5
BYR 29F
22
19
23
20
24
R5
10K
C 11
N .M .
C 10
N .M .
VD R 1
C9
4n7 XY
VE24PO
B
VD R 2
VC C
C8
4n7 XY
VE24PO
1KV
1750K
1N 5818
B
1KV
1750K
IC 2
IC 3
14
1
NC
NC
2
VSS
CO M
LIN
VC C
SD
NC
4R 7
1u
T2
2
VSS
CO M
LIN
VC C
SD
NC
R4
5
LO
13
VC C
C 20
1
14
R 78
22R
LO
13
VC C
R 24
6
R 75
12
3
11
4
10
H IN
VS
VD D
HO
NC
VB
10u
6
8
L5
VS
VD D
HO
NC
VB
TO R O
R 76
22R
5
H IN
400V
ZPD 15V
RM 6
C 42
D Z2
C 28
10u
9
35V
6
8
7
2n2
2W
2
3
4
10
5
9
3
11
R 77
22R
C 41
10R
D Z1
63V
12
R 79
22R
C 23
4R 7
ZPD 15V
35V
R 87
100R 2W
4n7 400V
7
C 27
R 23
VC C
C 43
10u
C 40
10u
IR 2113
35V
IR 2113
10R
35V
M F2
IR FP460
220n
C 63
100p 1KV
R 22
10K
D Z3
C 69
330u
1N 5818
63V
C 68
63V
C 29
330u
C5
C
R 58
R 56
4K7
N .M .(1K8)
R 57
4K7
R 42
330R
100p
330u
63V
R 29
470R
C 30
63V
R 27
1R
R 25
1R
R 26
1R
R 28
1R
2W
2W
2W
2W
C 31
C
330u
63V
63V
C 52
330u
C 53
C 32
63V
1n 63V
C 71
N .M .(1n63V)
R 55
10K
C 51
VIN
VR EF
C 33
330u
D L4
R 91
63V
C 54
N .M .
VI
330u
C 60
VER D E
C 75
5K6
63V
N .M .(1n63V)
C7
100n 63V
1u 250V
330u
330p
C 49
R 48
332K
63V
R 53
332K
C 47
47n 63V
C 50
470n
332K
R 43
221R
20K
C 34
R 44
2K21
F3
FU SE
330u
C 67
63V
D L1
R 17
J2
R 16
1
1
6
10
63V
7
R 51
332K
1u 250V
D
L1
10uH
C 46
8
R 50
332K
C 74
FU SE
L6
TO R O
R 45
221R
100p
R 59
5
R 52
332K
D 12
F2
10n 50V
R 46
12
R 49
332K
63V
C 55
1n5
R 15
4K7
330u
G TD R 1
C AO U T
ISEN SE
M O UT
PKLIM
VR EF
VAO U T
2K2
63V
R O SSO
2K2
C 25
1n
2
C 73
1W
3
1u 100V
4
5
6
R 47
D
7
20
14
VSEN SE
C4
G TD R 2
TR 2
2N 2222
20K
F1
IC 4
O VP
VR EF
10
R 14
4K7
2K2
IAC
R 18
R O SSO
12
1u 100V
M O R S 12P
C 24
1n
R 41
20K
VC C
11
EN B+
C 72
1W
2K2
R 36
17
9
D
9
M IS.I
TR 3
2N 2222
R AM P
LT1509C N
D L2
R 19
19
8
2n7
63V
11
FU SE
22R
R 39
24K9
18
16
15
13
4
3
2
TR 1
2N 2907
C6
EN B-
EN B+
4n7
R 54
20K
63V
R 84
C 26
C 45
1n
1u
63V
63V
R 37
15K
C 48
C3
47n
10n
C 36
10u
63V
63V
35V
C 61
1u
R 38
10K
63V
R 34
1K2
R 30
56K2
R V1
10K
VC C
VC C
C 39
R 35
R 31
C 58
E
100R
2n2
100n
63V
1K
2K7
E
63V
L2
10uH
D Z6
ZPY12V
IC 1
VC C
VC C
VC C
VC C
VC C
VC C
VC C
VC C
VC C
1
5
VC C
3
8
FC 1
C N Y17
VC C
C 15
7
4
8
3
+
R 68
2K2
R 63
22K
D1
2u2
R 67
470K
5
-
7
R 60
4K7
-
R 66
C 35
D2
C2
100n
63V
TR 5
D Z4
ZPY20V
R 32
1K
5
G NDS
C 38
2u2
C1
100n
63V
63V
BC 337
B1
R 69
4n7
4
2
6
R 62
22K
C 44
10u
R 65
1M
1N 4001
R 61
R 64
SEN S
220K
R TO P
CO M P
TR 4
BC 327
4K7
4
t
R 71
6K8
R M ID
LT1431
4K75
BC 337
4
S1
R EF
R 33
TR 6
6
1N 4148
5
63V
IC 5B
LM 358
+
2
FC 2
C N Y17
C 59
1n
G NDF
C O LL
63V
1
2
6
V+
1
D3
1N 4001
8
R 83
2K7
IC 5A
LM 358
R 80
1K
2
R 81
10K
C 37
6
63V
R 70
22K
4
R 72
22K
10n
1
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
VC
SS1
R SET
SS2
C SET
G ND1
G ND2
R 40
2K
630V
R 93
100R
35V
R 82
10K
B2
470K
82R
F
F
Equipm ent
D escription
13M 30070 Pow er Supply
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A3
1
2
3
4
5
6
Dwg
M R N -M R Z
D ate
32878
Edit. C ode
13M 30070
File
P.C .Board
3007-3
24-09-2003
7
8
2
1
3
5
4
7
6
8
Saldare
Incollare o
tubetto isolante
M aschio 3 Pin
Passo 2,54m m
A
Fem m ina 3 Pin
Passo 2,54m m
Fem m ina 2 Pin
Passo 2,54m m
IC 6
S1
Elim inare
JP1
G rasso Silicone (senza isolante)
ZC 002
Fili1,5 m m Q Intrecciati
A C Filter
B lù
B
B
N ero
Input
O utput
R L1
R 10
R 12
R 11
R 13
M F1
R 91
C 25
R 17
R 16
R 19
R 18
R 28
R 27
C 24
C 59
R5
R4
D Z1
D Z2
D 11
R 75
D 10
C 23
R 74
D7
C 63
D5
SilPadK 4
C 22
D6
R 94
R9
0
C 65
C 14
VD R 3
S D G
S D G
C
1
M F2
SilPadK 4
C
C 68
29
R 21
PD 2
D L3
R 20
SilPadK 4
SilPadK 4
SilPadK 4
SilPadK 4
F5
D L2
A C IN J1
30
31
C9
D8
C 64
C 27
C 69
C
Fascetta
C entrale
+C olla
88
D L1
33
32
M F3
R
J2
C
S D G
C 76
1
60
D
D4
C 18
R 89
66
R 61
C
C 72
C
R 87
C
VD R 2
VD R 1
L6
Fascetta
C entrale
+C olla
Fascetta
C entrale
+C olla
F4
C 73
67
T3
R6
D L4
C
R 86
F3
F1
C
C 10
C8
34
L5
R 15
C
C1
R 32
1
R7
C 74
D 12
R 14
C 71
C 15
L2
C 61
IC 1
R 84
C 58
F2
C 38
D Z4
R 34
R 33
C 39
R 35
R 93
D3
R 67
R 65
R 64
R 62
R 63
R 83
R 30
R 31
C5
R 42
R 29
57
R 26
VD R 4
2
Isolato
Isolato
C 35
6
T2
C
FC 1
S1
3
5
R V1
C2
R 68
D Z6
R 60
R 24
C 20
R 80
D Z3
R 76
R 23
R 22
R 39
R 38
C3
C 70
FC 2
IC 5
R 66
TR 5
TR 1
C4
L1
R 53
L4
R8
TR 6
+C 42
+
56
R 52
R9
1
C 44
TR 4
R 81
R 82
IC 3
IC 2
C 36
TR 2
TR 3
D Z5
R1
R 73
R 36
C 41
C
Fascetta
C entrale
+C olla
C 47
C 46
R 45
R 44
R 43
R 77
R 25
19
C 12
IC 4
R 40
C
C
C 40 +
R 78
C6
C 53
C 54
C7
C 55
C 52
C 26
L7
C 49
D2
R 50
R 56
R 57
R 58
R 79
+
C 43
C 37
75
R 48
R 49
R 59
C 62
R 51
R 55
R 47
R 54
C 51
C 45
R 37
C 48
IC 6
+
C
C 16
T1
C 11
C 17
21
PD 1
R 85
R 46
C 50
A C IN
C
A C IN
G ND
R 41
D1
R 69
R 72
R 70
R 71
G iallo verde
TP2 TP1
R 92
JP1
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento,od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
A
D
G ND
C 28
SilPadK 4 SilPadK 4
A C IN
S1
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
Silicone
Tubetto
Isolante
C 18-C 19
Filo A ttorciliato
0,25 m m Q
L = 150m m
F4
M aschio 2 Pin
F5
N ote:
Passo 2,54m m
E
E
C onnettere
S1 Fem m ina
Filo A rgentato
G rasso Silicone(senza isolante)sotto:
IC 6-S1-PD 2-D 4-D 5
Isolante SilPad K 4 sotto:
M F3-D 8-M F1-M F2-D 6-D 7-D 10-D 11
F
D escription
Equipm ent
13M 30070 Pow er Supply
Scale Sheet D raw n Approved
x
1:1
Size Sheets
M R N -M R Z
x
A3
1
2
3
4
5
6
7
Dwg
32877
D ate
24-09-2003
Edit. C ode
P.C .Board
0
8
13M 30070
3007-3
Az.:001 TEM
04/01/2007 09:34
Codice Distinta:
13M30070
-
C 002
C 015
C 039
C 047
- C 051
- C 055
- C 058
- C 009
- C 014
- C 017
- C 020
- C 045
- C 019
- C 076
- C 023
- C 025
- C 026
- C 052
- C 059
- C 030
- C 060
- C 040
- C 031
- C 067
- C 041
- C 032
- C 068
- C 042
- C 033
- C 069
- C 043
- C 038
- C 049
- C 054
- C 057
- C 064
- C 065
- C 075
- D 003
- D 005
- D 007
- D 010
- DL002 - DL003
- DZ002
- DZ005
- F 003
- F 005
- FA005
- FC002
- IC003
- L 002
- MF002
- D 011
1
ALIMENTATORE 220-48V20A
Livello Componenti
Riferimenti Schema
C 001
C 003
C 004
C 005
C 006
C 007
C 008
C 012
C 016
C 073
C 018
C 021
C 022
C 024
C 027
C 028
C 029
C 034
C 036
C 044
C 037
C 046
C 048
C 050
C 053
C 056
C 062
C 063
C 066
C 070
C 074
D 001
D 002
D 004
D 006
D 008
D 012
DL001
DL004
DZ001
DZ003
DZ004
DZ006
F 001
F 002
F 004
FA001
FA004
FC001
IC001
IC002
IC004
IC005
IC006
J 001
J 002
JP1S1
JPA01
L 001
L 004
L 005
L 006
L 007
MF001
MF003
PD001
PD002
Pag.
- C 072
Descrizione
0
1
1
1
1
1
1
1
1
1
13M30070
CCPSM0631L1009
CCPSM06311100H
CCPSM06322220L
CROST06333100M
CS1TH06322470L
CCMVT06333330M
CX1440V470L
CPTSM400222208
CCPSM1001L1008
ALIMENTATORE 220-48V20A
COND.CER.PIAS. 100nF 63V
COND.CER.PIAS. 10nF 63V 132901X7R103K
COND.CER.2.2nF 63V 3-022-428
COND.CERAM.RETT.NPO 100pF 63V
COND.POLIES.IRD607 4700pF 63V
COND.CER.MULT. 330pF 63V
COND Y1 PME294 4700 PF 440V
COND.MKP2.2uF400V B32654A4225K
COND.CER.1uF-100V 122-901X7R105K5
1
1
1
1
1
1
1
CSPME630111008
CEVIT0352L4706
CPTWI40022220L
CCPSM06322100L
CS2TH063222209
CPTWI40022470L
CEVHT0632L3306
COND.ASS. MKP 1UF 630V 03-020-935
COND ELETT VER 470uF 35V
COND POLYP MKP10 2200 PF 1KV
COND.1Kpf-63V B37981M1102K54
COND.POLIES.IRD807 220000pF63V
COND POLYP MKP10 4700PF 1KV
COND EL 330UF 63V EXR
Quantità Produttore
4,00
3,00
2,00
2,00
1,00
1,00
2,00
2,00
6,00
TEM
SIEMENS
MURATA
SIEMENS
STETTNER
THOMSON
VITRAMON
EVOX RIFA
SIEMENS
MURATA
3,00
1,00
2,00
5,00
1,00
1,00
10,00
-ITT
WIMA
SIEMENS
THOMSON
WIMA
HITANO
1 CTGIT0351L1007
COND.TANT.10uF-35V 3-021-258
6,00 ITT
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
COND.CER.PIASTR 2.2UF-50V
COND. CER. COG 1500 PF 63V 3-022-382
COND.CER.PIAS.47000pF 63V 3-022-442
CONDENS.470nf-63V 3-018-732
DIODO ZENER 3,3V 1W
COND.EL. 470UF 450V 105°C HEP471M
COND.ELETT.VER. 47uF 50V
COND CER 100 PF 1000V
COND CERAMICO 220PF 1KV
CERAM.1Kpf 2kv HBZ102MBBCOK
COND POLIESTER 1UF 250V D10 3-020-770
DIODO RETTIFICATORE 1N4148
DIODO RETTIFICAT.1N4007
DIODO BYR29F TO220
DIODO MUR 1620CT TO220
DIODO 30ETH06-1
DIODO RETTIFICATORE MR 852
LED ROSSO mm3
LED VERDE mm3 L-934GD
DIODO ZENER 15V 1W
DIODO SCHOTTKY 1N5818 1A 30V
DIODO ZENER 20V 1W
DIODO ZENER 12V 1W
FUSIBILE LAMA AL15 15A
FUSIBILE AL02 LAMA 2A
FUS. 5X20 8A SUPER RAP. FF520280
PORTAFUSIBILE AUTO CS C1040
PORTAF. PANN. 5X20 P1821
INTEG LIN. CNY 17 IIIB DIP6
INT. LT1431 DIL08
INT. IR2113 DIL14
INT LT1509CN DIL20
CIRCUITO INTEGRATO LM 358 N
INTEG. REGOL. LM 7818 TO220
CONN M-CS MINIFIT HC 44472-0314 3PIN 12A
CONN M-CS 12PIN 12A 44472-1255 MINIFIT H
CONN.FEMM. 1x36 12 15 90
CONTAT.STRISCIA 3 PIN AW190/G3
IND.DELEVAN 10uH 1/2W 1537-36
INDUTTANZA PFC
INDUTTANZA USCITA SECONDARIO
INDUTTANZA USCITA MASSA
INDUTTANZA RETE
N MOSFET IRFP460 TO-247AC
FET IRFPS37N50A
DIODO PONTE W04M 1.5A 400V
DIODO PONTE GBPC3510W
2,00
1,00
2,00
1,00
2,00
2,00
1,00
3,00
1,00
1,00
2,00
1,00
2,00
2,00
4,00
1,00
1,00
3,00
1,00
2,00
2,00
1,00
1,00
2,00
1,00
2,00
3,00
2,00
2,00
1,00
2,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
3,00
1,00
2,00
1,00
1,00
1,00
1,00
2,00
1,00
1,00
1,00
CCPSM0501L2208
CCPSM06333150L
CCPSM0631L470H
CPTSM100114709
43D00070
CEVNC450114706
CEVIT0502L4707
23000300
23000310
23000200
CSPME250221008
43A00030
43A00010
43A00370
43A00380
43A00390
43A00070
30000030
30000020
43D00140
43K00170
43D00180
43D00120
26A02430
26A02420
26A00910
26B00230
26B00040
44C00880
44C01120
44C01130
44C01140
44C00170
44E00140
24X03310
24X03330
32A01590
32A00180
29CO0020
29TO1900
29TO1910
29TO1890
29TO1670
44A18000
44A20230
43B00100
43B00191
SIEMENS
SIEMENS
SIEMENS
SIEMENS
PHILIPS
HITANO
ITT
RHODE
MCE
PHILIPS
THOMSON
PHILIPS
MOTOROLA
IR
MOTOROLA
PHILIPS
PHILIPS
THOMSON
MOTOROLA
PHILIPS
ITT
OMEGA
OMEGA
OMEGA
OMEGA
OMEGA
QUALITY TECHNOL
LT
IR
LT
NATIONAL
MOTOROLA
MOLEX
MOLEX
DISTRELEC
ADECOM
DELEVAN
GAMMATRON
GAMMATRON
GAMMATRON
GAMMATRON
IR/HARRIS
IR
SEMIKRON
GENERAL SEMICON
Az.:001 TEM
04/01/2007 09:34
Codice Distinta:
13M30070
-
R 005
R 082
R 024
R 007
R 011
R 015
R 017
- R 022
- R 084
- R 038
- R 008
- R 012
- R 009
- R 013
- R 018
- R 019
- R 026
- R 027
- R 028
- R 093
- R 076
- R 077
- R 078
- R 047
- R 054
- R 059
- R 048
- R 053
- R 057
- R 049
- R 050
- R 060
- R 066
- R 063
- R 067
- R 070
- R 072
- R 075
- R 088
- R 092
- R 089
- R 090
- R 055
- R 068
- R 083
- R 080
- R 079
- R 045
- TP002
- TR003
- TR006
- VDR02 - VDR03
2
ALIMENTATORE 220-48V20A
Livello Componenti
Riferimenti Schema
R 001
R 081
R 004
R 006
R 010
R 014
R 016
R 020
R 021
R 023
R 025
R 029
R 030
R 031
R 032
R 033
R 034
R 035
R 036
R 037
R 039
R 040
R 041
R 042
R 043
R 044
R 046
R 052
R 056
R 061
R 062
R 064
R 065
R 069
R 071
R 074
R 087
R 091
RL001
RV001
S 001
SA001
T 001
T 002
T 003
TP001
TR001
TR002
TR004
TR005
VDR01
VDR04
ZA005
ZC001
ZC002
ZP001
Pag.
- R 051
- R 094
Descrizione
Quantità Produttore
1 RB100232
RESIST. 10 kOHM 1/4W 5%
8,00 RESISTA
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
RB470B32
RD019300
RB220035
RB470134
RB220132
RB560235
RB330235
RB100A32
RB100B35
RB220032
RB562252
RB270132
RB100132
RB475152
RB120132
RB100032
RB220A32
RB150232
RB249252
RB200152
RB200252
RB270032
RB221052
RB221152
RB332352
RESIST.4.7 OHM 1/4W 5%
0,47 2% 2W MET.OX.SMALL SIZE
RESIST.220.00 OHM 2W 5%
RESIST. 4.70 KOHM 1W 5%
RESIST.2.2 kOHM 1/4W 5%
RESIST. 56.00 KOHM 2W 5%
RESIST. 33.00 KOHM 2W 5%
RESIST. 10 OHM 1/4W 5%
RESIST. 1.00 OHM 2W 5%
RESIST.220 OHM 1/4W 5%
RESIST. 56.20 KOHM 1/4W 1%
RESIST.2.7 kOHM 1/4W 5%
RESIST. 1 kOHM 1/4W 5%
RESIST. 4.75 KOHM 1/4W 1%
RESIST. 1.2 KOHM 1/4W 5%
RESIST.100 OHM 1/4W 5%
RESIST. 22.00 OHM 1/4W 5%
RESIST. 15 kOHM 1/4W 5%
RESIST. 24.90 KOHM 1/4W 1%
RESIST. 2.00 KOHM 1/4W 1%
RESIST. 20.00 KOHM 1/4W 1%
RESIST.270.00 OHM 1/4W 5%
RESIST.221.00 OHM 1/4W 1%
RESIST. 2.21 kOHM 1/4W 1%
RESIST. 332K OHM 1/4W 1%
2,00
4,00
4,00
2,00
5,00
1,00
1,00
1,00
4,00
1,00
1,00
2,00
2,00
1,00
1,00
2,00
5,00
1,00
1,00
1,00
4,00
1,00
2,00
1,00
7,00
RESISTA
-RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
RB470132
RB820A32
RB220232
RB470332
RB100432
RB220332
RB680132
RB100A35
RB100035
RB560133
40001680
RE002200
22A01020
32A00470
29TO1930
29TO1920
29TO1870
32A00060
44A02070
44A01480
44A00090
44A00100
47C00020
47C00100
44Z00660
36K00162
37000650
21G30073
RESIST.4.7 kOHM 1/4W 5%
RESIST.82 OHM 1/4W 5%
RESIST.22 KOHM 1/4W 5%
RESIST.470 kOHM 1/4W 5%
RESIST. 1 MOHM 1/4W 5%
RESIST.220.00 KOHM 1/4W 5%
RESIST.6.8 KOHM 1/4W 5%
RESIST. 10.00 OHM 2W 5%
RESIST.100 OHM 2W 5%
RESIST. 5.60 KOHM 1/2W 5%
RELE JW1FSN-DC12V " LCA 001 1210 "
MULT.VERT.1K-3296W-1-102
TERMISTORE K45/47K/10% 191-2190
CONT.STRISCIA 2 PIN AW190G/2
TRASF 230/2X2V 9VA 42028500
TRASF GATE MOSFET SEC
TRASF USCITA SECONDARIO 48V
U-PINS 1.3 RS 262-2214
TRANSISTOR 2N2907A
TRANSISTOR 2N 2222
TRANSIST. PNP BC 327
TRANSIST. NPN BC 337
VARISTORE 275V L20 2-029-480
VARISTORE 420V 10MM 10D681
ISOL SIL-PAD K4 11*13"
KIT ALIMENTATORE 2K
FILTRO RETE 6A 230V
CIRCUITO STAMPATO 3007-3
4,00
1,00
4,00
2,00
1,00
1,00
1,00
3,00
5,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
2,00
1,00
2,00
1,00
2,00
3,00
1,00
0,25
1,00
1,00
1,00
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
MATSHUSCITA
BOURNS
EPCOS/RS
ADECOM
ITALTRAS/DARTON
GAMMATRON
TEM
RS
MOTOROLA
MOTOROLA
MOTOROLA
PHILIPS
G.E.
MARCUCCI
WELT-BERGQUIST
TEM
GAMMATRON
TEM
*** Fine Stampa ***
A07A1110S
A07A1110S BLOCK DIAGRAM
380 221 R02
Pag. 61
2
1
J1
3
7
6
8
L14
+48V1A
2
C 42
4
330u
C 45
C 44
SPTO 197
3
C 43
10n
D1
10n
330u
C 46 1u
C 47
10n
10n
5
PS1
A
M R 852
6
63V
J2
L15
7
L16
+48V1B
8
9
C 48
10
D2
D3
4002
4002
11
330u
C 50
C 51
SPTO 197
C 49
10n
10n
D IR
1
R IF
3
5
C 52 1u
C 53
10n
10n
+15V
63V
7
-15V
330u
12
9
2
+ +
4
+ +
6
+ +
8
+ +
10
+ +
C O N 12
FLAT10
C 54
C 55
R 44
R 45
+15V
R 46
21K
56R
100n
-15V
56R
100n
J3
8
C 56
4
3
L17
R 47
+
1
6
-
M _Vdc1
2K49
C 58
R 50
1K
100n
7
-
100n
R 51
5
4K22
IC 1A
LM 358
M _Idc1
D IR
1
P.R EF
3
+15V
5
-15V
7
9
+
C 57
R 49
1u
R 48
2
1n
EN B
270R
IC 1B
LM 358
4
100K
11
M _Vdc1
C 59
10n
8
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
5
L13
1
A
4
13
C 60
10n
15
M _Vdc2
17
M _Vdc3
R 52
21
L18
M _Vdc4
EN B
23K2
R 54
5K9
1u
14K7
C 63
C 64
100n
100n
C
23
Vcontrol
25
4
+ +
6
+ +
8
+ +
10
+ +
12
+ +
M _Idc1
14
+ +
M _Idc2
16
+ +
18
+ +
M _Idc3
20
+ +
M _Idc4
22
+ +
24
+ +
26
+ +
C 62
C 61
10n
B
19
R 53
2
+ +
FLAT26
10n
B
+15V
D4
J4
R 55
56R
L19
M R 852
+48V2A
1
2
C 65
4
330u
L20
10n
330u
C 71
C 70
5
PS2
C 69
1u
C 66
10n
10n
10n
6
63V
J7
C 72
10
D5
C 74
SPTO 197
D6
11
330u
L23
C 75
10n
1u
330u
C 82
R 61
10n
-15V
L24
56R
100n
4
6
-
1
R 66
2
C 86
100n
100n
R 69
4K22
IC 2A
LM 358
5
10n
M _Idc2
270R
1u
C 88
10n
8
100K
C
C 89
10n
L26
+15V
1u
R 70
J5
C 90
100n
EN B
2
C 91
R 71
L27
1
R 72
5K9
1u
23K2
14K7
C 94
C 95
100n
100n
10n
C 93
C 92
10n
CO N2
825R
C 85
100n
IC 2B
LM 358
4
2K49
-
C 87
R 68
1K
1n
C 84
L25
7
+
1n
C
10n
R 64
1u
R 65
+
C 80
-15V
8
3
2K2
1K2
C 79
56R
100n
C 83
M _Vdc2
L
VR 1
C 78
R 59
N .M .
R 62
+15V
R 63
21K
FE3
L
R 60
10n
10n
C 81
4
63V
FE2
L
2
1u
1K
-
270R
C 77
FE1
1
2
C 73
10n
STR IP2,54
L22
+
C 76
4002
C O N 12
R 67
R 57
3
R 58
1
12
4002
8
IC 3A
LM 358
+48V2B
8
9
R 56
2K21
100n
L21
7
FAN
+15V
Vcontrol
C 68
C 67
SPTO 197
3
10n
R 73
L28
Vcontrol
JP1
+5V
IC 4
R 74
7805
R 75
1
1K5 1W
3
1
2u2
C 98
C 97
10n
100n
O
2u2
1K2 1W
R 76
1K2
C 100
1n
C 101
47u
C 105
C 102
100n
C 103
4n7
C 104
22u
R 77
1K5
N TC 5
2K2
2
2
C 99
100n
C
12K
C 96
1n
10K
3
I
G O C C IA
R V5
L29
10n
1W
63V
R 78
82K
D
D
JP3
+48V C O M U N E
G O C C IA
Vcontrol
C 106
47u
C 107
L30
VK200
100V
1u 25V
R 79
R 80
C 110
820R
220R
1u 25V
C 108
C 109
100n
100n
R 81
1K
63V
63V
100n
C 113
C 114
R 83
C 115
R 82
2K7
100n
470p
C 116
10R
470p
330n
C 117
L32
1n
R 84
L34
SP966
22R 1W
1n
L33
E
6,8uH
L31
6,8u
63V
SP984
L37
L40
D EFIN IR E
D EFIN IR E
C 118
JP2
G O C C IA
R F_D R IVER
C 119
L35
L39
C 120
G O C C IA
R 85
C 121
L36
22R 1W
220p
SP982
L41
220p
D EFIN IR E
Q5
BLF177
3
SM A
C 134
L38
SP965
180p
3
C 122
C 136
6p8
6p8
R A9
2
SP965
1n
R 86
470R
J6
E
1
JP4
1
R A10
22K
R 87
1K
R 88
1K
22K
R 89
1K
R 90
1K
1W
1W
1W
1W
1W
1W
C 123
C 124
C 125
C 126
C 127
C 128
C 129
C 130
C 131
C 132
C 133
3p3
22p
22p
27p
100p
39p
N .M .
330p
56p
33p
6p8
Q6
BFQ 68
SP964
180p
2
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
C 112
C 111
C 135
39p
F
F
Equipm ent
D escription
Schem atic D iagram
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A3
SC H ED A G 3063
1
2
3
4
5
6
1KW R F Am plifier
ST
Dwg
MM
D ate
33064
22.09.04
7
Edit. C ode
File
13M 723400
P.C .Board
8
G 3063/64
2
1
3
4
+5V
R L1
1
100n
150
SP991
1K
1K5
C2
330p
3
R V1
10K
2K2
1000p
C4
470p
C3
A
A
Q1
BLF278
G 3067/68
R3
3
R9
12R
2W
3
R A1
R4
22R 1W
R5
R A2
R7
R8
2K2
1K
1K
2K2
1K
1K
1W
1W
1W
1W
1W
1W
C5
33p
L1
C1
T1
1
2
5
22R 1W
R6
SP987
33p
L3
SP988
L2
4
C2
33p
T1
C3
N .M .
22p
SP981
C4
2
1
4
33p
+48V1A
R 12
0R 1 6W
C8
10n
L2
C6
470p
L4
SP986
L5
63V
SP977
R 11
R 10
100R
3W
C7
33p
C5
470p
C9
220u
100V
C6
15p
ALIM EN TAZIO N I
1K5
L3
+48V1B
R 22
2K2
N TC 2
SP973
R1
L2
R3
L4
C 19
10n
SP978
100V
R L4
C 20
220u
150
R1
100R
C7
10p
0R 1 6W
B
250W
L7
SP986
G 3031
L6
C8
56p
SP974
C9
56p
B
63V
+5V
1
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
8
2
C1
R2
7
6
L1
R1
N TC 1
5
C 10
L4
R 13
2
30p
SP991
1K
C 11
C 12
330p
R V2
10K
3
L5
SP980
100n
1000p
C 14
470p
C 13
C 10
C 11
470p
470p
Q2
BLF278
C 15
G 3067/68
T2
1
2
5
30p
3
R 20
12R
3
R A3
22R 1W
R 15
2K2
1K
1W
1W
R 18
1W
1W
R 19
1K
1K
1W
1W
C 16
33p
2W
L9
N .M .
4
C 13
22p
T3
SP981
2
R A4
2K2
SP987
C 12
33p
1
R 16
1K
4
C
L8
R 14
22R 1W
R 17
C
L6
BP FILTER
SP978
R 21
100R
R F_D R IVER
30W
C 18
33p
C 17
15p
R L8
+5V
150
R2
L7
1KW R F O U T
RF OUT
100R
800W
1
L8
R 23
SP978
2
C 21
R 24
100n
SP991
1K
1K5
C 22
330p
R V3
10K
3
N TC 3
2K2
1000p
C 24
470p
C 23
Q3
BLF278
G 3067/68
R 25
3
R 31
12R
3
R A5
1K
1W
1W
R 29
1W
1W
R 30
1K
1K
1W
1W
C 25
33p
C 14
33p
C 15
33p
C 16
P.D IR
P.R EF
L12
SP988
L11
4
2W
T5
N .M .
SC H ED A G 3065
22p
SP981
C 17
D
2
R A6
2K2
1
R 27
1K
4
D
22R 1W
R 26
2K2
L10
SP987
T3
1
2
5
22R 1W
R 28
33p
+48V2A
R 34
C 18
C 19
470p
470p
L13
SP986
0R 1 6W
L9
SP977
L14
C 28
10n
100V
R 33
C 29
220u
ALIM EN TAZIO N I
63V
R 32
100R
3W
1K5
L10
N TC 4
+48V2B
R 43
2K2
SP973
R1
L2
R3
L4
C 20
10p
0R 1 6W
C 40
10n
SP978
R3
100R
250W
L15
C 21
56p
SP974
C 22
56p
100V
C 41
220u
150
R L11
L16
SP986
G 3031
63V
+5V
1
C 30
L11
R 35
2
E
C 31
30p
L12
SP980
100n
SP991
1K
C 32
330p
R V4
10K
3
1000p
C 34
470p
C 33
C 23
C 24
470p
470p
E
Q4
BLF278
C 35
G 3067/68
R 36
30p
3
3
R A7
22R 1W
R 37
2K2
1K
1W
1W
R 40
1W
1K
1W
1W
C 36
33p
L18
N .M .
4
C 26
T7
22p
SP981
SC H ED A G 3064
SC H ED A G 3063
F
R 42
12R
2W
SP987
C 25
33p
2
1W
R 41
1K
1
R A8
2K2
4
R 38
1K
L17
T4
1
22R 1W
R 39
2
5
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
C 27
33p
C 26
15p
F
+5V
C 37
C 38
C 39
1n
1n
1n
Equipm ent
D escription
Schem atic D iagram
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A3
1
2
3
4
5
6
1KW R F Am plifier
ST
Dwg
MM
D ate
33065
22.09.04
7
Edit. C ode
File
13M 72340
P.C .Board
8
G 3063/64
L2
L1
C1
L5
C4
C7
C8
L6
C9
C 13
L8
R 19
L9
C 12
Q2
R 20
L7
R 22
C 28
R 34
R 24
BR 1
R 11
C 29
R V3
R 23
L7
L11
C 16
L10
C 21
L8
C 15
L14
L21
Q5
C 21
L9
C 17
N TC 5
R A5
R 26
R 27
R A6
R 29
R 30
L13
L12
Q3
R 31
D4
R 25
C 30
L12
C 20
C 26
R 32
C 109
C 114
R 83
C 36
R A7
R 38
R 37
R A8
R 41
R 40
L17
C 26
L15
L1
0
L37
C 115
L30
L18
C 25
Q4
R 42
L40
C 99
C 100
C 31
L11
R 74 R 75 R 76
R 43
R 33
C 106
C 101
C 102
IC 4
C 118
JP2
R V4
L16
C 83
J5
C 41
C 40
C 104
1KW R F Am plifier
Parts Placem entLC
13M 72340
22.09.04
8
G 3063/64
P.C .Board
D ate
File
33066
MM
Edit. C ode
ST
Dwg
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A3
7
6
5
L3
Q1
L4
C2
R9
C 16
C 20
R 13
R V2
R 21
C 17
L41
C 113
R 81
C 75
C 73
C 74
R 61
C 81
R 71
C 95
IC 2
R 70
C 87
R 69
N TC 4
C3
C5
R 18
R A4
C 11
R A10
L36
R V5
C 108
C 68
C 67
C 66
C 72
R 65
C 94
R 68
C 33
R 12
R2
R8
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
C8
L5
R 16
R 15
L4
R 84
R 89
L6
R 85
R 90
R 73
R 77
R 78
L19
C 65
D5
D6
R 63
C 34
C 14
C 22
C 86
R 28
JP3
R7
R A2
C 10
JP4
L28
L15
C 130
4
3
R 35
C 32
R4
R A3
R A9
R 87
R 88
D1
C 98
C 50
C 49
C 51
C 24
R 67
C 131
C 25
C 92
C 37
C6
L3
L39
C 45
C 44
C 43
C 48
L27
C 56
C 93
L29
R 10
C7
L35
C 117
L34
C 112
L13
C 42
R 44
C 54
R 53
C 64
IC 1
R 52
C 58
R 51
C 128
C
R 47
C 63
R 50
L32
C 15
D
D
R5
R A1
L2
C 119
C 90
J7
R 80
C 111
C 107
C 110
L26
C 71
D3
D2
C 132
C 22
R V1
C4 C3
Q6
R 86
R 82
R 79
C 91
L20
C 70
C 14
R 46
C 23
L31
L1
C 69
IC 3
C 46
C 52
R 57
L16
L14
C 57
R 49
C 129
C1
L38
C 53
C 47
C 61
R 17
L18
C 18
R1
C2
R 55
J6
C 76
C 84
C 62
C 133
C9
L23
L24
C 59
R6
L17
C 124
C 38
C 126
C 12
C 97
D escription
Equipm ent
3064
F
3063
F
C 125
R 14
N TC 3
C 127
C 96
C 121
C 123
C 13
C 120
R3
C 60
C 105
C 103
C 136
C 19
R 48
R 39
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
J2
C 77
C 85
C 88
C 122
E
E
R 60
R 56
C 80
C 35
C 27
R 66
2
1
L22
L25
C 89
C 82
C 39
R 36
R 72
R 62
L33
B
B
C 116
C 79
BR 2
JP1
R 54
R 45
C 55
R 59
R 58
R 64
C 78
N TC 2
C
C 134
N TC 1
A
C 135
A
8
7
6
5
4
3
2
1
Az.:001 TEM
20/06/2007 11:42
Codice Distinta:
13M72340
ZC001
- C 301
- C 306
- Q 002
- C 302
- C 307
- Q 003
- C 303
- R 401
- R 406
- R 402
- R 407
- R 403
1
MODULO RF 1100W FM
Livello Componenti
Riferimenti Schema
ZM001
ZM002
ZM003
C 300
C 305
Q 001
Q 005
Q 006
R 400
R 405
ZA001
ZC002
C 001
C 002
C 003
C 026
C 004
C 005
C 019
C 008
CM 01
CM 04
L 001
L 003
L 004
L 005
L 006
L 018
R 001
R 002
RM 01
ZP001
ZC003
ZP001
ZC004
C 001
C 002
C 009
C 016
C 003
C 019
C 020
C 023
D 001
IC001
J 002
L 001
L 008
L 005
R 001
R 003
R 004
R 005
R 006
R 008
R 032
R 009
R 010
R 011
R 013
R 014
R 033
R 035
R 036
R 037
R 039
Pag.
Descrizione
Quantità Produttore
- C 304
0
1
2
2
2
1
13M72340
36066552
24103005
36066431
18B01840
CACTE20033470M
MODULO RF 1100W FM
CAVO 7/16 UT 250 CON BOCCOLINO 6643-1
CONN 7/16 SM250 25716-50-5-2
BOCCOLINA CAVO
CAVO SUCOFORM SM 250
COND.CER.CHIP HQ 470pF 200V
1,00
1,00
1,00
0,24
8,00
SUHNER
TEM
SHUNER
TEKELEC
- R 404
1
1
1
1
44A02390
44A20250
44A20240
27000690
FET BLF 278
MOSFET BLF 177
TRAN. BFQ 68
RES 200 OHM 20 W 31-1001-200
4,00
1,00
1,00
8,00
PHILIPS
PHILIPS
PHILIPS
RF LABS
13KRD7234
13M30640
CACTE50033120N
CACTE50033270N
CACTE50033100N
KIT CAVI DC-RF MODULO 7234
OUT MODULO 1 KW FM
COND.CER.CHIP HQ 12pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 27pF 500V
COND.CER.CHIP HQ-B 10pF 500V
1,00
1,00
4,00
4,00
6,00
TEM
TEM
TEKELEC
TEKELEC
TEKELEC
2,00 TEKELEC
8,00 TEKELEC
- Q 004
TEM
- C 014
- C 012
- C 007
- C 027
- C 015
- C 013
- C 028
- C 025
- C 016
- C 020
1
1
2
2
2
-
C 017
C 006
C 023
C 009
CM 02
-
- C 011
- C 018
2 CACTE50033220N
2 CACTE20033470M
COND.CER.CHIP HQ 22pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 470pF 200V
-
L 008
L 012
L 007
L 014
L 015
L 019
R 003
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
1
2
1
2
2
CACTE50033330N
CACTE500XX150P
CACTE30033150M
29AO9870
29AOB10090
29AO9860
29AO9730
29AO9740
29AOB10100
27000610
27000640
SMRB560A3A
21G30641
13M30650
21G30650
13M30130
SMCE1050210093
SMCE10502100L3
COND.CER.CHIP HQ 33pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 1,5pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 150pF 300V
BOBINA SP. 987
BOBINA SP. 1009
BOBINA SP. 986
BOBINA SP. 973
BOBINA SP. 974
BOBINA SP. 1010
RESISTENZA 100 OHM 250W 31-1076
RESIST.800W-100ohm 3110051005
RES.SMD 56 OHM 5% 1/10W 0805
OUT MODULO 1 KW FM
FILTRO OUT 1 KW FM
FILTRO RF 1 KW FM
RIVELATORE DIR/RIF 2KW FM
COND.CER. 100nF COG 50V 0805
COND.CER. 1nF COG 50V 0805
- L 007
2
2
2
2
2
2
2
2
SMCE10502180N3
SMCE10502390N3
SMCE10502330N3
SMCE10502100M3
SM43A018
SM44C0440
24X03390
SM29A035
COND.CER/ 18PF/COG/050V/c0805
COND.CER/ 39PF/COG/050V/c0805
COND.CER. 33pF COG 50V 0805
COND.CER. 100pF COG 50V 0805
DIODO SCHOTKI HSMS 2800
INT.OPER.SMD TL072D
CONN SMT 10PIN 87332-1020
IND. 1uH 10% SIMID02 1210
2,00
2,00
2,00
2,00
4,00
2,00
1,00
6,00
==
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
HP
TEXAS
MOLEX
SIEMENS
- R 031
2
2
2
2
2
2
2
29CO0010
SMRB680A34
SMRB220A3A
SMRB330134
SMRB270034
SMRB100034
SMRB560A3A
IND.DELEVAN 1025-94 0.10uH
RES.SMD 68 OHM 5% 1W 2512
RES.SMD 22 OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 330 OHM 5% 1W 2512
RES.SMD 270 OHM 1W 2512
RES.SMD 100 OHM 1W 1% 2512
RES.SMD 56 OHM 5% 1/10W 0805
2,00
4,00
2,00
2,00
2,00
4,00
6,00
DELEVAN
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
SMRB82515A
SMRB22023A
SMRB47023A
SMRB24915A
SMRB33023A
SMRB68013A
SMRB330A3A
SMRB680A3A
SMRB180A3A
RE002200
RES.SMD 8250 OHM 1% 1/10W 0805
RES.SMD 22K OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 47K OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 2490 OHM 1% 1/10W 0805
RES.SMD 33K OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 6,8K OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 33 OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 68 OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 18 OHM 5% 1/10W 0805
MULT.VERT.1K-3296W-1-102
2,00
2,00
4,00
2,00
2,00
2,00
1,00
2,00
1,00
2,00
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
BOURNS
-
C 010
C 024
C 021
CM 03
- C 022
- L 010
- L 017
- L 013
- L 016
C 006
C 004
C 011
C 018
C 012
C 021
C 022
C 024
D 002
IC002
- C 010
- C 005
- C 013
- D 003
- D 004
- L 002
- L 003
- L 004
- R 015
- R 016
- R 020
- R 029
- R 021
- R 030
-
L 006
R 002
R 017
R 018
R 019
R 007
R 022
-
R 023
R 024
R 012
R 027
R 028
R 034
- R 038
- R 041
- R 025
- C 017
- C 007
- C 014
- R 026
- C 008
- C 015
4,00
3,00
1,00
4,00
2,00
4,00
2,00
2,00
2,00
2,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
4,00
12,00
TEKELEC
TEKELEK
TEKELEC
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
FLORIDA RF
FLORIDA LAB
KAMAYA
TEM
TEM
TEM
KAMAYA
KAMAYA
Az.:001 TEM
20/06/2007 11:42
Codice Distinta:
13M72340
- R 042
- R 045
- RV002
-
ZC006
C 007
C 008
C 004 - C 005
C 011 - C 012
L 003
R 003
R 004
-
C 011
C 057
C 081
C 090
C 102
-
C 021
C 058
C 082
C 094
C 108
- C 006
-
C 031
C 063
C 084
C 095
C 109
- C 009
-
2
MODULO RF 1100W FM
Livello Componenti
Riferimenti Schema
R 040
R 043
R 044
RV001
ZP001
ZC005
C 001
C 002
C 003
C 010
L 001
R 001
R 002
ZP001
ZC007
C 001
C 055
C 069
C 087
C 099
C 112
C 002
C 004
C 134
C 005
C 006
C 146
C 007
L 045
C 008
C 044
C 052
C 062
C 073
C 079
C 092
C 009
C 010
C 042
C 068
C 056
C 119
C 101
C 104
C 107
C 113
C 115
C 118
C 125
C 127
C 128
C 131
C 132
C 133
C 136
C 138
C 139
C 140
CV1
D 001
D 002
DZ1
FE001
IC001
IC004
J 001
J 002
J 003
J 005
Pag.
C 054
C 064
C 086
C 098
C 111
Descrizione
Quantità Produttore
2
2
2
2
2
1
2
2
2
SMRB12013A
SMRB33013A
SMRB15013A
RE002400
21G30132
13M30310
CCPSM06311100H
CEVNC0632L2206
CCMVT06333470M
RES.SMD 1,2K OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 3,3K OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 1,5K OHM 5% 1/10W 0805
MULT.VERT.5K.3296W-1-502
C.S. RIVELATORE FM REV.2
USCITA STRIPLINE PER ALIMENTAZIONE 2 KW
COND.CER.PIAS. 10nF 63V 132901X7R103K
COND ELETTR PW 220 U 63V
COND.CER.MULT. 470pF 63V
2,00
2,00
1,00
2,00
1,00
2,00
2,00
2,00
8,00
2
2
2
2
1
2
29CO1040
29AOB10160
RB100A35
21G30310
13M30630
CCPSM1001L1009
IND.VK-200 4312 020 36642
BOBINA SP. 1016
RESIST. 10.00 OHM 2W 5%
C.S. PER USCITA S.LINE ALIMENTAZIONE 2 K
INGRESSO MODULO1 KW FM
COND.100Nf-100v 132901X7R104K10
2,00
2,00
2,00
1,00
1,00
26,00
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
BOURNS
TEM
TEM
MURATA
NICHICON
VITRAMON
PHILIPS
TEM
RESISTA
TEM
TEM
MURATA
- C 012
- C 014
- C 022
- C 024
- C 032
- C 034
- C 130
- C 120
2 CACTE20033330M
2 CACTE30033180M
COND.CER.CHIP HQ 330pF 200V
COND.CER.CHIP HQ 180pF 300V
5,00 TEKELEC
6,00 TEKELEC
-
- C 025
- C 017
- C 122
- C 026
- C 035
2 CACTE50033220N
2 CACTE50033120N
COND.CER.CHIP HQ 22pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 12pF 500V
4,00 TEKELEC
7,00 TEKELEC
-
C 027
L 047
C 028
C 047
C 059
C 067
C 076
C 088
C 097
C 029
- C 036
- L 044
2 CACTE50033330N
COND.CER.CHIP HQ 33pF 500V
8,00 TEKELEC
-
-
2 CCPSM10011100H
COND.10Nf-100V 132901X7R103K10
- C 048
- C 075
- C 083
- C 050
- C 065
2 CEVIT0632L2206
2 CACTE50033270N
2 CEVHT0632L3306
COND.ELETT.VER. 220uF 63V
COND.CER.CHIP HQ 27pF 500V
COND EL 330UF 63V EXR
4,00 ITT
2,00 TEKELEC
8,00 HITANO
- C 096
- C 100
2 CCPSM10022100L
COND. CER. X7R 1NF 100V 132901X7R102K
6,00 SIEMENS
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
COND.ELETT.VERT. 47uF 100V SGR47/100
COND.ELETT.VER. 47uF 50V
COND.CER.MULT.1uF 63V
COND.CER.CHIP HQ 470pF 200V
COND.CER.330nF 63V 3-022-474
COND.CER.CHIP HQ 220pF 200V
COND.CER.CHIP HQ 4.7pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 100pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 39pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 150pF 300V
COND.CER.CHIP HQ 47pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 8.2pF 500V
COND.CERAM.RETT.NPO 2.2pF 63V
COND.CER.CHIP HQ 82pF 500V
COND.CERAM.RETT.NPO 10pF 63V
COND.CER.CHIP HQ 56pF 500V
COMPEN.2222 809 05217 1,8-18pF
DIODO RETTIFICATORE MR 852
DIODO RETTIFICAT.1N4007
DIODO ZENER 5,6V 1W
NUCLEO FERRITE 4322020-97172
INTEGRATO LM 358
INTEG. REG. LM 7805 T TO220
CONN M-CS 12PIN 12A 44472-1255 MINIFIT H
CONN.10PIN C.S. CO3-10-AG1
CONN.M.CS 26PIN AWHW26G CO3-26-AG1
CONN M CS 43650-0215 2PIN MICRO FIT 3.0
2,00
1,00
2,00
2,00
1,00
2,00
1,00
5,00
2,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
2,00
4,00
4,00
3,00
3,00
1,00
2,00
1,00
1,00
1,00
C 018
C 015
C 147
C 016
L 046
C 019
C 046
C 053
C 066
C 074
C 085
C 093
C 020
C 030
C 045
C 072
C 080
C 040
C 049
C 060
C 070
C 077
C 089
C 103
C 041
C 043
C 051
C 061
C 071
C 078
C 091
C 105
- C 106
- C 110
- C 114
- C 121
- C 142
- C 135
-
D 004
D 003
DZ2
FE002
IC002
- J 004
- C 143
- C 144
-
- D 006
- DZ4
D 005
DZ3
FE003
IC003
- C 145
CEVDW100114707
CEVIT0502L4707
CCPSM0631L1008
CACTE20033470M
CCPSM0631L3309
CACTE20033220M
CACTE500XX470P
CACTE50033100M
CACTE50033390N
CACTE30033150M
CACTE50033470N
CACTE500XX820P
CROST06333220P
CACTE50033820N
CROST06333100N
CACTE50033560N
23500030
43A00070
43A00010
43D00040
29BO1290
44C00680
44E00100
24X03330
24X01930
24X02690
24X03370
35,00 MURATA
DAEWOO
ITT
SIEMENS
TEKELEC
SIEMENS
TEKELEC
TEKELEC
TEKELEC
TEKELEC
TEKELEC
TEKELEC
TEKELEC
STETTNER
TEKELEC
STETTNER
TEKELEC
PHILIPS
MOTOROLA
THOMSON
PHILIPS
PHILIPS
SGS
SGS
MOLEX
MOLEX
MACOX
MOLEX
Az.:001 TEM
20/06/2007 11:42
Codice Distinta:
13M72340
ZM002
ZM003
ZM008
-
L 009
L 006
L 012
L 015
L 016
L 023
- L 007
- L 010
- L 019
- L 017
- L 024
- L 021
- L 018
- L 025
- L 020
- L 026
- L 029
- L 033
-
L 049
NTC02
R 013
R 011
R 006
R 036
R 007
R 038
R 020
R 032
-
R 045
R 063
R 065
R 058
R 067
R 057
R 069
R 070
R 071
R 072
-
NTC03
R 023
R 024
R 014
R 039
R 016
R 041
R 031
- R 055
-
NTC04 - NTC05
R 035 - R 081
R 033
R 017 - R 025
- R 018
- R 026
- R 042
- R 061
- R 062
- R 093
- R 094
- R 066
- R 068
- R 079
- R 075
-
- R 076
R 085
R 091 - R 092
R 089
R 090
RA 032
RV002 - RV003
T 003 - T 005
3
MODULO RF 1100W FM
Livello Componenti
Riferimenti Schema
J 006
L 002
L 003
L 005
L 013
L 014
L 022
L 027
L 028
L 030
L 031
L 032
L 034
L 035
L 036
L 037
L 038
L 039
L 040
L 041
L 042
L 043
L 048
NTC01
R 001
R 002
R 003
R 028
R 005
R 029
R 009
R 010
R 021
R 044
R 046
R 047
R 048
R 049
R 050
R 051
R 052
R 053
R 054
R 056
R 060
R 064
R 073
R 074
R 077
R 078
R 080
R 082
R 083
R 084
R 086
R 087
R 088
RA 010
RV001
T 001
VR001
ZP001
ZM001
Pag.
- RV004 - RV005
- T 007
Descrizione
Quantità Produttore
2
2
2
2
2
2
24A00465
29AO9770
29AO9780
29AOB10120
29TO1970
29CO0130
SMA C.S. FEMM. 82SMA-50-0-1
BOBINA SP. 977
BOBINA SP. 978
BOBINA SP. 1012
INDUTTANZA 50 UH 12A
IND.DELEVAN 1uH 1025-20 NASTRATE
1,00
2,00
4,00
2,00
4,00
11,00
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
29CO0170
29CO1040
29CO0230
29AOB10150
29AO9660
29AO9970
29AOB10010
29AOB10030
29AO9640
29AO9650
29AOB10040
29AOB10080
29AOB10050
29AOB10060
29AOB10110
22A01030
SMRB100133
SMRB150133
SMRB100A34
IND.DELEVAN 1025-28 2.2uH
IND.VK-200 4312 020 36642
IND.DELEVAN 1025-40 6.80uH
BOBINA SP. 1015
BOBINA SP. 966
BOBINA SPEC. 997
BOBINA SPEC. 1001
BOBINA SP. 1003
BOBINA SP. 964
BOBINA SP. 965
BOBINA SP. 1004
BOBINA SP. 1008
BOBINA SP. 1005
BOBINA SP. 1006
BOBINA SP. 1011
NTC (DISCO) K164/2,2K 5% 191-2241
RES.SMD 1 KOHM 1/2W 5% 2010
RES.SMD 1.5KOHM 1/2W 5% 2010
RES.SMD 10 OHM 5% 1W 2512
2,00
1,00
2,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
2,00
5,00
5,00
4,00
8,00
2 SMRB100134
RES.SMD 1K OHM 5% C2512
8,00 KAMAYA
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
1
2
2
2
2
2
RESIST. 5.60 OHM 2W 5%
RESIST.180.00 OHM 2W 5%
RESIST. 100 OHM 30W 31-1034
RESIST.56 OHM 1/4W 5%
RESIST. 21.00 KOHM 1/4W 1%
RESIST. 4.22 KOHM 1/4W 1%
RESIST.270.00 OHM 1/4W 5%
RESIST. 2.49 KOHM 1/4W 1%
RESIST. 1 kOHM 1/4W 1%
RESIST.100 kOHM 1/4W 5%
RESIST. 23,20 KOHM 1/4W 1%
RESIST. 14.70 kOHM 1/4W 1%
RESIST. 5.90 KOHM 1/4W 1%
RESIST. 2.21 kOHM 1/4W 1%
RESIST. 1.2 KOHM 1/4W 5%
RESIST.820 OHM 1/4W 5%
RESIST. 12 KOHM 1/4W 5%
RESIST. 1.20 KOHM 1W 5%
RESIST. 1.50 kOHM 1/4W 5%
RESIST. 82.00 KOHM 1/4W 5%
RESIST.220 OHM 1/4W 5%
RESIST.2.7 kOHM 1/4W 5%
RES.SMD 10 OHM 5% 1/2W 2010
RES.SMD 47 OHM 1W 5% 2512
RESIST.470 OHM 1/4W 5%
RES.SMD 390 OHM 5% 1W 2512
RES.SMD 560 OHM 5% 1W 2512
RESIST.220.00 OHM 2W 5%
MULT.VERT.10K.3296W-1-103
BOBINA SP. 1014
NTC (FIL.M3) K45/2,2K 10% 191-215
1KW FM IN RF
KIT MECC MODULO RF 1KW FM
CANALINA
CARTER POSTERIORE
PIASTRA TEFLON
CARTER LATERALE DX
CARTER LATERALE SX
4,00
2,00
1,00
5,00
2,00
2,00
3,00
2,00
3,00
2,00
2,00
2,00
2,00
1,00
1,00
2,00
1,00
3,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
2,00
5,00
2,00
2,00
2,00
5,00
4,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
RB560B35
RB180035
27000600
RB560A32
RB210252
RB422152
RB270032
RB249152
RB100152
RB100332
RB232252
RB147252
RB590152
RB221152
RB120132
RB820032
RB120232
RB120134
RB150132
RB820232
RB220032
RB270132
SMRB100A33
SMRB470A34
RB470032
SMRB390134
SMRB560034
RB220035
RE002500
29AOB10140
22A01040
21G30630
36K00211
36064102
36066402
36066351
36066361
36066371
SHUNER
TEM
TEM
TEM
GAMMATRON
DELEVAN
DELEVAN
PHILIPS
DELEVAN
TEM
TEM
T.E.M.
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
EPCOS
KAMAYA
SAMAYA
KAMAYA
RESISTA
RESISTA
FLORIDA RF
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
KAMAYA
KAMAYA
RESISTA
KAMAYA
KAMAYA
RESISTA
BOURNS
TEM
EPCOS
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
Az.:001 TEM
Codice Distinta:
Riferimenti Schema
ZM012
ZM014
ZM018
ZM020
ZM022
ZM023
ZM024
ZM025
ZM026
ZM027
ZM028
ZM029
ZM030
ZM032
ZM050
ZM051
ZM60
ZMOO1
ZM010 - ZM011 - ZM012
ZM020 - ZM021 - ZM022
ZM025 - ZM026 - ZM027
ZP001
ZP002
20/06/2007 11:42
13M72340
Pag.
4
MODULO RF 1100W FM
Livello Componenti
- ZM013
- ZM023 - ZM024
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
1
1
36066410
36064840
36063250
36066470
36066521
36066541
36066530
36066490
36066501
36066511
36066382
36066421
36066481
36066571
36089950
36089910303
36066174
36066392
36067130
36090890
1 21G30670
1 21G30680
Descrizione
SCHERMO FILTRO
SPESSORE TEFLON
BARRETTA ALIMENTAZIONE
PIASTRINA
PARETINA 117
PARETINA 120
PARETINA 60
ISOLANTE TEFLON INFER
ISOLANTE SUPERIORE
COPERCHIO LINEA
DIVISORE MODULO 1 KW
SOSTEGNO CONNETTORE 7-16
PIASTRA FILTRO
LINEA FILTRO
VITE TCEI-M3X10 CLASSE8.8
DISTANZ METALL -D3.2H3 COD-TL10R3260
DISSIPATORE
CARTER ANTERIORE
SUPPORTO RESISTENZE DI RETROAZIONE
VITI METR. TESTA CILINDR. CAVA ESAG. M3X
3067 1KW FM
3068 1KW FM
*** Fine Stampa ***
Quantità Produttore
1,00
4,00
4,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
8,00
10,00
1,00
1,00
4,00
8,00
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
ELEKTROZUBEHOR
TEM
TEM
TEM
EUROPRESSVIT - COD.0
1,00 TEM
1,00 TEM
4
5
R 31
R 11
R 24
R 33
R 39
R 35
B
R A7
R A5
R 32
L1
0
L9
R 21
C7
R 38
L11
C 37
L8
R 36
C 30
C 26
C 33
C 38
L3
L2
R 27
C 27
C 39
L4
C 41
C 31
R 37
R 26
C 22
R 10
L1
C 12
C4 C3
C 13
R A1
C 21
R 23
R A3
C6
C 14
C2
R 13
R A8
L12
R V3
C 24
C 11
R 16
C 10
R5
R V4
R 25
R 15
R4
C 40
R 41
R A6
R V2
BR 2
R6
R3
R1
B
R 17
L5
R A2
R 40
R 29
R A4
R 14
C1
C9
R 30
C 29
C 20
R 28
R7
C 28
R 18
BR 1
R8
C 19
R 19
C 15
C5
C 36
C 25
C 16
R V1
A
R 42
C 35
R2
C8
Q4
Q3
R 20
R9
N TC 4
R 43
N TC 3
Q2
Q1
R 34
N TC 2
N TC 1
A
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
R 22
8
C 32
R 12
7
6
C 34
3
C 23
2
1
C 17
L7
C 18
L6
C
C
L24
C 85
C 47
C 121
C 70
C 115
JP3
C 109
C 51
C 43
C 49
L15
C 74
C 66
C 73
C 65
C 72
L19
C 71
C 88
C 60
C 101
D2
R 46
R 47
C 63
R 50
R 52
C 58
R 51
C 83
L27
C 86
R 67
R 65
C 94
R 68
D5
R 63
IC 2
R 70
C 87
R 69
R 72
R 62
R 66
D6
C 92
C 104
C 82
C 57
R 49
C 93
C 55
L18
C 59
IC 1
R 54
R 45
R 48
L17
L25
D3
C 61
C 62
C 102
E
R 61
C 81
R 71
C 95
R 44
C 54
R 53
C 64
C 90
IC 4
R 74 R 75 R 76
L21
C 48
C 42
C 67
L29
C 99
C 100
C 105
L30
C 75
C 56
C 89
C 133
C 132
C 131
L32
L31
C 130
C 129
C 128
JP1
C 96
C 97
C 68
L20
C 46
C 127
C 126
C 124
C 120
C 136
C 44
L13
L14
C 84
D4
C 50
R 83
C 114
R V5
C 103
R 60
R 56
C 80
L22
C 79
R 59
R 58
R 64
C 78
J7
C 91
R 81
R 77
R 78
L26
C 52
D
C 108
C 106
C 53
R 73
D1
C 45
L16
C 76
C 122
L34
C 116
C 134
L33
C 112
R 80
C 111
JP2
L40
C 118
N TC 5
L28
C 107
R 57
L23
L37
L41
C 113
C 69
IC 3
L36
C 117
C 98
R 82
R 79
R 55
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
C 110
Q5
R 90
JP4
C 119
R 86
J6
C 77
R 89
R 88
L35
L39
J2
E
R A10
R 85
C 125
C 135
D
R 84
R 87
C 123
Q6
L38
R A9
F
F
Equipm ent
D escription
Parts Placem entLC
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A3
1
2
3
4
5
6
1KW R F Am plifier
ST
Dwg
33069
MM
D ate
22.09.04
7
Edit. C ode
File
13M 30630
P.C .Board
8
G 3063
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
1
1
2
2
3
E
3
4
T7
4
5
T5
J4
5
6
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A3
6
7
T3
J5
J1
Equipm ent
Parts Placem entLS
ST
Dwg
33070
MM
D ate
22.09.04
7
8
A
T1
A
B
B
C
C
D
D
J3
E
F
D escription
F
1KW R F Am plifier
Edit. C ode
File
13M 30630
P.C .Board
8
G 3063
Az.:001 TEM
20/06/2007 11:02
Codice Distinta:
13M30630
-
C 011
C 057
C 081
C 090
C 102
-
C 021
C 058
C 082
C 094
C 108
-
C 031
C 063
C 084
C 095
C 109
-
1
INGRESSO MODULO1 KW FM
Livello Componenti
Riferimenti Schema
C 001
C 055
C 069
C 087
C 099
C 112
C 002
C 004
C 134
C 005
C 006
C 146
C 007
L 045
C 008
C 044
C 052
C 062
C 073
C 079
C 092
C 009
C 010
C 042
C 068
C 056
C 119
C 101
C 104
C 107
C 113
C 115
C 118
C 125
C 127
C 128
C 131
C 132
C 133
C 136
C 138
C 139
C 140
CV1
D 001
D 002
DZ1
FE001
IC001
IC004
J 001
J 002
J 003
J 005
J 006
L 002
L 003
L 005
L 013
L 014
L 022
L 027
L 028
L 030
L 031
L 032
L 034
L 035
Pag.
C 054
C 064
C 086
C 098
C 111
Descrizione
0 13M30630
1 CCPSM1001L1009
INGRESSO MODULO1 KW FM
COND.100Nf-100v 132901X7R104K10
Quantità Produttore
TEM
26,00 MURATA
- C 012
- C 014
- C 022
- C 024
- C 032
- C 034
- C 130
- C 120
1 CACTE20033330M
1 CACTE30033180M
COND.CER.CHIP HQ 330pF 200V
COND.CER.CHIP HQ 180pF 300V
5,00 TEKELEC
6,00 TEKELEC
-
- C 025
- C 017
- C 122
- C 026
- C 035
1 CACTE50033220N
1 CACTE50033120N
COND.CER.CHIP HQ 22pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 12pF 500V
4,00 TEKELEC
7,00 TEKELEC
-
C 027
L 047
C 028
C 047
C 059
C 067
C 076
C 088
C 097
C 029
- C 036
- L 044
1 CACTE50033330N
COND.CER.CHIP HQ 33pF 500V
8,00 TEKELEC
-
-
1 CCPSM10011100H
COND.10Nf-100V 132901X7R103K10
- C 048
- C 075
- C 083
- C 050
- C 065
1 CEVIT0632L2206
1 CACTE50033270N
1 CEVHT0632L3306
COND.ELETT.VER. 220uF 63V
COND.CER.CHIP HQ 27pF 500V
COND EL 330UF 63V EXR
4,00 ITT
2,00 TEKELEC
8,00 HITANO
- C 096
- C 100
1 CCPSM10022100L
COND. CER. X7R 1NF 100V 132901X7R102K
6,00 SIEMENS
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
CEVDW100114707
CEVIT0502L4707
CCPSM0631L1008
CACTE20033470M
CCPSM0631L3309
CACTE20033220M
CACTE500XX470P
CACTE50033100M
CACTE50033390N
CACTE30033150M
CACTE50033470N
CACTE500XX820P
CROST06333220P
CACTE50033820N
CROST06333100N
CACTE50033560N
23500030
43A00070
43A00010
43D00040
29BO1290
44C00680
44E00100
24X03330
24X01930
24X02690
24X03370
24A00465
29AO9770
29AO9780
29AOB10120
29TO1970
29CO0130
COND.ELETT.VERT. 47uF 100V SGR47/100
COND.ELETT.VER. 47uF 50V
COND.CER.MULT.1uF 63V
COND.CER.CHIP HQ 470pF 200V
COND.CER.330nF 63V 3-022-474
COND.CER.CHIP HQ 220pF 200V
COND.CER.CHIP HQ 4.7pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 100pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 39pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 150pF 300V
COND.CER.CHIP HQ 47pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 8.2pF 500V
COND.CERAM.RETT.NPO 2.2pF 63V
COND.CER.CHIP HQ 82pF 500V
COND.CERAM.RETT.NPO 10pF 63V
COND.CER.CHIP HQ 56pF 500V
COMPEN.2222 809 05217 1,8-18pF
DIODO RETTIFICATORE MR 852
DIODO RETTIFICAT.1N4007
DIODO ZENER 5,6V 1W
NUCLEO FERRITE 4322020-97172
INTEGRATO LM 358
INTEG. REG. LM 7805 T TO220
CONN M-CS 12PIN 12A 44472-1255 MINIFIT H
CONN.10PIN C.S. CO3-10-AG1
CONN.M.CS 26PIN AWHW26G CO3-26-AG1
CONN M CS 43650-0215 2PIN MICRO FIT 3.0
SMA C.S. FEMM. 82SMA-50-0-1
BOBINA SP. 977
BOBINA SP. 978
BOBINA SP. 1012
INDUTTANZA 50 UH 12A
IND.DELEVAN 1uH 1025-20 NASTRATE
1
1
1
1
1
1
29CO0170
29CO1040
29CO0230
29AOB10150
29AO9660
29AO9970
IND.DELEVAN 1025-28 2.2uH
IND.VK-200 4312 020 36642
IND.DELEVAN 1025-40 6.80uH
BOBINA SP. 1015
BOBINA SP. 966
BOBINA SPEC. 997
C 018
C 015
C 147
C 016
L 046
C 019
C 046
C 053
C 066
C 074
C 085
C 093
C 020
C 030
C 045
C 072
C 080
C 040
C 049
C 060
C 070
C 077
C 089
C 103
C 041
C 043
C 051
C 061
C 071
C 078
C 091
C 105
- C 106
- C 110
- C 114
- C 121
- C 142
- C 135
-
D 004
D 003
DZ2
FE002
IC002
- C 143
- C 144
-
- D 006
- DZ4
D 005
DZ3
FE003
IC003
- C 145
- J 004
-
L 009
L 006
L 012
L 015
L 016
L 023
- L 029
- L 033
- L 007
- L 010
- L 019
- L 017
- L 024
- L 021
- L 018
- L 025
- L 020
- L 026
35,00 MURATA
2,00
1,00
2,00
2,00
1,00
2,00
1,00
5,00
2,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
2,00
4,00
4,00
3,00
3,00
1,00
2,00
1,00
1,00
1,00
1,00
2,00
4,00
2,00
4,00
11,00
2,00
1,00
2,00
1,00
1,00
1,00
DAEWOO
ITT
SIEMENS
TEKELEC
SIEMENS
TEKELEC
TEKELEC
TEKELEC
TEKELEC
TEKELEC
TEKELEC
TEKELEC
STETTNER
TEKELEC
STETTNER
TEKELEC
PHILIPS
MOTOROLA
THOMSON
PHILIPS
PHILIPS
SGS
SGS
MOLEX
MOLEX
MACOX
MOLEX
SHUNER
TEM
TEM
TEM
GAMMATRON
DELEVAN
DELEVAN
PHILIPS
DELEVAN
TEM
TEM
T.E.M.
Az.:001 TEM
20/06/2007 11:02
Codice Distinta:
13M30630
-
L 049
NTC02
R 013
R 011
R 006
R 036
R 007
R 038
R 020
R 032
-
R 045
R 063
R 065
R 058
R 067
R 057
R 069
R 070
R 071
R 072
-
NTC03
R 023
R 024
R 014
R 039
R 016
R 041
R 031
- R 055
-
NTC04 - NTC05
R 035 - R 081
R 033
R 017 - R 025
- R 018
- R 026
- R 042
- R 061
- R 062
- R 093
- R 094
- R 066
- R 068
- R 079
- R 075
-
- R 076
R 085
R 091 - R 092
R 089
R 090
RA 032
RV002 - RV003
T 003 - T 005
2
INGRESSO MODULO1 KW FM
Livello Componenti
Riferimenti Schema
L 036
L 037
L 038
L 039
L 040
L 041
L 042
L 043
L 048
NTC01
R 001
R 002
R 003
R 028
R 005
R 029
R 009
R 010
R 021
R 044
R 046
R 047
R 048
R 049
R 050
R 051
R 052
R 053
R 054
R 056
R 060
R 064
R 073
R 074
R 077
R 078
R 080
R 082
R 083
R 084
R 086
R 087
R 088
RA 010
RV001
T 001
VR001
ZP001
Pag.
- RV004 - RV005
- T 007
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
29AOB10010
29AOB10030
29AO9640
29AO9650
29AOB10040
29AOB10080
29AOB10050
29AOB10060
29AOB10110
22A01030
SMRB100133
SMRB150133
SMRB100A34
Descrizione
Quantità Produttore
BOBINA SPEC. 1001
BOBINA SP. 1003
BOBINA SP. 964
BOBINA SP. 965
BOBINA SP. 1004
BOBINA SP. 1008
BOBINA SP. 1005
BOBINA SP. 1006
BOBINA SP. 1011
NTC (DISCO) K164/2,2K 5% 191-2241
RES.SMD 1 KOHM 1/2W 5% 2010
RES.SMD 1.5KOHM 1/2W 5% 2010
RES.SMD 10 OHM 5% 1W 2512
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
2,00
5,00
5,00
4,00
8,00
1 SMRB100134
RES.SMD 1K OHM 5% C2512
8,00 KAMAYA
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
RESIST. 5.60 OHM 2W 5%
RESIST.180.00 OHM 2W 5%
RESIST. 100 OHM 30W 31-1034
RESIST.56 OHM 1/4W 5%
RESIST. 21.00 KOHM 1/4W 1%
RESIST. 4.22 KOHM 1/4W 1%
RESIST.270.00 OHM 1/4W 5%
RESIST. 2.49 KOHM 1/4W 1%
RESIST. 1 kOHM 1/4W 1%
RESIST.100 kOHM 1/4W 5%
RESIST. 23,20 KOHM 1/4W 1%
RESIST. 14.70 kOHM 1/4W 1%
RESIST. 5.90 KOHM 1/4W 1%
RESIST. 2.21 kOHM 1/4W 1%
RESIST. 1.2 KOHM 1/4W 5%
RESIST.820 OHM 1/4W 5%
RESIST. 12 KOHM 1/4W 5%
RESIST. 1.20 KOHM 1W 5%
RESIST. 1.50 kOHM 1/4W 5%
RESIST. 82.00 KOHM 1/4W 5%
RESIST.220 OHM 1/4W 5%
RESIST.2.7 kOHM 1/4W 5%
RES.SMD 10 OHM 5% 1/2W 2010
RES.SMD 47 OHM 1W 5% 2512
RESIST.470 OHM 1/4W 5%
RES.SMD 390 OHM 5% 1W 2512
RES.SMD 560 OHM 5% 1W 2512
RESIST.220.00 OHM 2W 5%
MULT.VERT.10K.3296W-1-103
BOBINA SP. 1014
NTC (FIL.M3) K45/2,2K 10% 191-215
1KW FM IN RF
4,00
2,00
1,00
5,00
2,00
2,00
3,00
2,00
3,00
2,00
2,00
2,00
2,00
1,00
1,00
2,00
1,00
3,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
2,00
5,00
2,00
2,00
2,00
5,00
4,00
1,00
1,00
RB560B35
RB180035
27000600
RB560A32
RB210252
RB422152
RB270032
RB249152
RB100152
RB100332
RB232252
RB147252
RB590152
RB221152
RB120132
RB820032
RB120232
RB120134
RB150132
RB820232
RB220032
RB270132
SMRB100A33
SMRB470A34
RB470032
SMRB390134
SMRB560034
RB220035
RE002500
29AOB10140
22A01040
21G30630
*** Fine Stampa ***
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
EPCOS
KAMAYA
SAMAYA
KAMAYA
RESISTA
RESISTA
FLORIDA RF
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
KAMAYA
KAMAYA
RESISTA
KAMAYA
KAMAYA
RESISTA
BOURNS
TEM
EPCOS
TEM
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
1
C
L5
C1
2
C9
L2
C3
L1
C2
3
C 22
2
3
4
L6
C 13
C 16
C7
L8
C 12
4
5
C 14
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
1
5
6
C8
L11
L3
L10
L7
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A3
6
7
L9
L13
C 15
Equipm ent
ST
Dwg
MM
D ate
8
A
A
B
B
C 21
C
L15
L14
C4
L12
L18
C 17
D
C 20
C 26
L4
L17
D
L16
E
E
C 25
F
D escription
F
Parts Placem entLC
1KW R F Am plifier
33067
22.09.04
7
Edit. C ode
File
13M 30640
P.C .Board
8
G 3064
D
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
2
3
4
5
Equipm ent
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A3
6
C5
5
C6
4
C 11
C 10
3
C 18
2
C 19
1
C 24
C 23
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
1
6
7
Parts Placem entLS
ST
Dwg
MM
D ate
33068
22.09.04
7
8
A
A
B
B
C
C
D
E
E
F
D escription
F
1KW R F Am plifier
Edit. C ode
File
13M 3064
P.C .Board
8
G 3064
Az.:001 TEM
20/06/2007 11:33
Codice Distinta:
13M30640
- C 014
- C 012
- C 007
- C 027
- C 015
- C 013
- C 028
- C 025
- C 016
-
C 017
C 006
C 023
C 009
CM 02
-
- C 011
-
L 008
L 012
L 007
L 014
L 015
L 019
R 003
C 010
C 024
C 021
CM 03
- C 022
- L 010
- L 017
- L 013
- L 016
1
OUT MODULO 1 KW FM
Livello Componenti
Riferimenti Schema
C 001
C 002
C 003
C 026
C 004
C 005
C 019
C 008
CM 01
CM 04
L 001
L 003
L 004
L 005
L 006
L 018
R 001
R 002
RM 01
ZP001
Pag.
Descrizione
Quantità Produttore
- C 020
0
1
1
1
13M30640
CACTE50033120N
CACTE50033270N
CACTE50033100N
OUT MODULO 1 KW FM
COND.CER.CHIP HQ 12pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 27pF 500V
COND.CER.CHIP HQ-B 10pF 500V
TEM
4,00 TEKELEC
4,00 TEKELEC
6,00 TEKELEC
- C 018
1 CACTE50033220N
1 CACTE20033470M
COND.CER.CHIP HQ 22pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 470pF 200V
2,00 TEKELEC
8,00 TEKELEC
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
COND.CER.CHIP HQ 33pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 1,5pF 500V
COND.CER.CHIP HQ 150pF 300V
BOBINA SP. 987
BOBINA SP. 1009
BOBINA SP. 986
BOBINA SP. 973
BOBINA SP. 974
BOBINA SP. 1010
RESISTENZA 100 OHM 250W 31-1076
RESIST.800W-100ohm 3110051005
RES.SMD 56 OHM 5% 1/10W 0805
OUT MODULO 1 KW FM
4,00
3,00
1,00
4,00
2,00
4,00
2,00
2,00
2,00
2,00
1,00
1,00
1,00
CACTE50033330N
CACTE500XX150P
CACTE30033150M
29AO9870
29AOB10090
29AO9860
29AO9730
29AO9740
29AOB10100
27000610
27000640
SMRB560A3A
21G30641
*** Fine Stampa ***
TEKELEC
TEKELEK
TEKELEC
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
TEM
FLORIDA RF
FLORIDA LAB
KAMAYA
2
1
3
4
5
7
6
8
A
+15V
+15V
R 34
R 29
6K8
56R
C1
100n
R1
1W
8
L5
R2
C2
R 35
D1
+
B
68R
C 3A
N .M .
1W
33R
R4
R5
R6
R7
330R
390R
100R
100R
1W
1W
1W
1W
C3
120nH
R 36
68R
5p6
R8
C 19
C 20
39p
39p
5
IC 1B
L1
22R
-
C4
L7
R3
TL072
7
R 39
TL072
1
2
H SM S2800
1n
6
IC 1A
3
J2
+
68R
J1
D IR
-
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
A
1K
1uH
C5
4
D2
3
C 24
+15VE
7
-15VE
9
2
+ +
+ +
+ +
+ +
4
B
6
8
10
+ +
8K25
1n
1
P.R EF
5
R9
56R
P.D IR
1uH
R 40
R 45
1K2
3K3
1n
100p
FLAT10
R 10
R V1
5K
R 12
47K
C6
22K
H SM S2800
R 11
47K
100n
R 13
R 14
2K49
33K
R 46
R 30
N .M .
56R
C7
1n
C
-15V
C
-15V
-15V
+15V
+15V
L2
+15VE
+15V
1uH
R 33
R 31
6K8
56R
C8
C9
1n
1n
C 10
100n
R 15
8
L6
1W
R 16
C 11
R 37
D3
+
68R
C 12A
N .M .
1W
33R
R 18
R 19
330R
390R
100R
100R
1W
1W
1W
R 20
R 21
1W
C 12
120nH
1n
R 38
68R
5p6
C 22
39p
39p
5
IC 2B
L3
L4
1K
1uH
8K25
1n
D4
-15VE
1uH
1uH
4
C 14
C 23
1n
100p
R 23
56R
D
-15V
22R
-
C 13
L8
R 17
TL072
7
R 41
TL072
1
2
H SM S2800
R 22
C 21
6
IC 2A
3
-
68R
J3
R EF
+
D
R 42
R 43
1K2
3K3
C 15
C 16
1n
1n
R 24
R V2
5K
22K
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
H SM S2800
R 25
R 26
47K
47K
C 17
R 27
R 28
2K49
33K
100n
R 44
R 32
1K
E
C 18
E
56R
1n
-15V
-15V
-15V
F
F
Equipm ent
D escription
2KW R F D etector
Schem atic D iagram
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A3
1
2
3
4
5
6
Suardi
Dwg
32882
Edit. C ode
File
D ate
13M 30130
P.C .Board
27.09.2004
7
8
3013-2
1
3
2
4
A
J2
1
L7
C 24
L8
C 23
C5
L1
C 20
R 41
C 15
L4
R 22
R 21
B
C 12
R 20
R 16
R 15
R 23 R 27
R 19
R 24
C 12A
R 28
C 21
R 38
R 37
R 33
R V2
R V1
C 3A
R 14
L6
C 22
C 18
R 26
R5
R4
C 16
C 11
C 13
R1
R2
R 34
C9
D4
R 40
R 10
R6
R 31
R 25
R9
C 10
R 13
C 17
R7
R 32
R 35
R 39
R 42
IC 2
R 44 R 43
R 17
D2
C 19
L2
D3
L3
C6
R 30
C4
D1
R 11
R 46
IC 1
R 36
B
R 29
R 45
R 12
C1
R8
L5
C2
C7
C8
C 14
R3
C3
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
A
R 18
J1
J3
C
C
J2
1
D
L7
C 24
L8
C 23
C5
D
L1
C 20
R 22
L6
C 22
C 21
R 38
R 37
R 21
C 12
R 20
R 16
R 15
R 23 R 27
C9
C 16
C 11
C 13
D4
R 19
C 12A
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
L4
R 24
R V2
R V1
C 3A
R 28
C 18
R 33
R 14
R 25
R1
R2
R 34
R 26
R5
R4
L2
D3
R 31
R 40
R 10
R6
R9
C 17
R 13
IC 2
R7
C 10
C3
R 35
R 39
R 42
R 32
D2
R 44 R 43
R 17
C6
R 30
C4
D1
R 11
R 41
IC 1
R 36
C 19
R 46
L3
R 12
R 29
R 45
R8
L5
C2
C7
C8
C 15
C 14
C1
R3
R 18
J1
E
J3
E
F
F
D escription
Parts Placem ent
Equipm ent
2KW R F D etector
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A4
1
2
Suardi
Dwg
32883
D ate
Edit. C ode
0
File
13M 30130
P.C .Board
27.09.2004
3
4
3013-2
Az.:001 TEM
20/06/2007 11:33
Codice Distinta:
13M30130
-
C 006
C 004
C 011
C 018
C 012
C 021
C 022
C 024
D 002
IC002
- C 010
- C 005
- C 013
- D 003
- D 004
- L 002
- L 003
- L 004
- R 015
- R 016
- R 020
- R 029
- R 021
- R 030
-
L 006
R 002
R 017
R 018
R 019
R 007
R 022
-
R 023
R 024
R 012
R 027
R 028
R 034
- R 038
- R 041
- R 042
- R 045
- RV002
- R 025
- C 017
- C 007
- C 014
- R 026
1
RIVELATORE DIR/RIF 2KW FM
Livello Componenti
Riferimenti Schema
C 001
C 002
C 009
C 016
C 003
C 019
C 020
C 023
D 001
IC001
J 002
L 001
L 008
L 005
R 001
R 003
R 004
R 005
R 006
R 008
R 032
R 009
R 010
R 011
R 013
R 014
R 033
R 035
R 036
R 037
R 039
R 040
R 043
R 044
RV001
ZP001
Pag.
Descrizione
Quantità Produttore
0 13M30130
1 SMCE1050210093
1 SMCE10502100L3
RIVELATORE DIR/RIF 2KW FM
COND.CER. 100nF COG 50V 0805
COND.CER. 1nF COG 50V 0805
- L 007
1
1
1
1
1
1
1
1
SMCE10502180N3
SMCE10502390N3
SMCE10502330N3
SMCE10502100M3
SM43A018
SM44C0440
24X03390
SM29A035
COND.CER/ 18PF/COG/050V/c0805
COND.CER/ 39PF/COG/050V/c0805
COND.CER. 33pF COG 50V 0805
COND.CER. 100pF COG 50V 0805
DIODO SCHOTKI HSMS 2800
INT.OPER.SMD TL072D
CONN SMT 10PIN 87332-1020
IND. 1uH 10% SIMID02 1210
2,00
2,00
2,00
2,00
4,00
2,00
1,00
6,00
==
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
HP
TEXAS
MOLEX
SIEMENS
- R 031
1
1
1
1
1
1
1
29CO0010
SMRB680A34
SMRB220A3A
SMRB330134
SMRB270034
SMRB100034
SMRB560A3A
IND.DELEVAN 1025-94 0.10uH
RES.SMD 68 OHM 5% 1W 2512
RES.SMD 22 OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 330 OHM 5% 1W 2512
RES.SMD 270 OHM 1W 2512
RES.SMD 100 OHM 1W 1% 2512
RES.SMD 56 OHM 5% 1/10W 0805
2,00
4,00
2,00
2,00
2,00
4,00
6,00
DELEVAN
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
SMRB82515A
SMRB22023A
SMRB47023A
SMRB24915A
SMRB33023A
SMRB68013A
SMRB330A3A
SMRB680A3A
SMRB180A3A
RE002200
SMRB12013A
SMRB33013A
SMRB15013A
RE002400
21G30132
RES.SMD 8250 OHM 1% 1/10W 0805
RES.SMD 22K OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 47K OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 2490 OHM 1% 1/10W 0805
RES.SMD 33K OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 6,8K OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 33 OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 68 OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 18 OHM 5% 1/10W 0805
MULT.VERT.1K-3296W-1-102
RES.SMD 1,2K OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 3,3K OHM 5% 1/10W 0805
RES.SMD 1,5K OHM 5% 1/10W 0805
MULT.VERT.5K.3296W-1-502
C.S. RIVELATORE FM REV.2
2,00
2,00
4,00
2,00
2,00
2,00
1,00
2,00
1,00
2,00
2,00
2,00
1,00
2,00
1,00
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
BOURNS
KAMAYA
KAMAYA
KAMAYA
BOURNS
TEM
- C 008
- C 015
*** Fine Stampa ***
TEM
4,00 KAMAYA
12,00 KAMAYA
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
1
3
2
4
A
A
B
B
L1
R1
0R 1 6W
L2
C1
C2
C3
C4
10n
100V
220u
63V
470p
470p
VK200
R2
C5
C6
470p
470p
4sp d.12
filo 2m m
10R 2W
L3
C
R3
0R 1 6W
L4
C7
C8
C9
C 10
10n
100V
220u
63V
470p
470p
VK200
R4
C 11
C 12
470p
470p
C
4sp d.12
filo 2m m
10R 2W
R 173 e L2/4 M O N TATITR A IC S G 3031 E G 3028.
D
D
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
E
E
F
F
Equipm ent
Schem atic D iagram
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A4
1
2
D escription
ALIM EN TAZIO N E U SC ITA 2KW STR IPLIN E
2 KW pow ersupply strip line
Dwg
ST
33003
D ate
Edit. C ode
0
30/06/03
File
P.C .Board
G 3031-0
3
4
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
F
R4
E
Equipm ent
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A4
1
2
3
R1
R2
L1
L69
L4
C7
C8
R3
C om ponentLayer
Dwg
ST
32979
D ate
Edit. C ode
0
30/06/03
3
File
G 3031-LC
C6
C1
C5
C2
C 11
C 12
2
C4
C3
R1
C9
C 10
C
C5
C6
C3
C4
B
C 11
C 12
C9
C 10
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
1
4
A
A
C2
B
C1
R2
L2
L2
L1
C
G 3031 LC
D
R4
4
D
L69
L4
C7
C8
R3
E
D escription
ALIM EN TAZIO N E U SC ITA 2KW STR IPLIN E
F
2KW Pow ersupply STR IPLIN E
13M 30310
P.C .Board
G 3031-0
Az.:001 TEM
20/06/2007 11:34
Codice Distinta:
13M30310
-
C 007
C 008
C 004
C 011
L 003
R 003
R 004
- C 005
- C 012
- C 006
1
USCITA STRIPLINE PER ALIMENTAZIONE 2 KW
Livello Componenti
Riferimenti Schema
C 001
C 002
C 003
C 010
L 001
R 001
R 002
ZP001
Pag.
- C 009
Descrizione
Quantità Produttore
0
1
1
1
13M30310
CCPSM06311100H
CEVNC0632L2206
CCMVT06333470M
USCITA STRIPLINE PER ALIMENTAZIONE 2 KW
COND.CER.PIAS. 10nF 63V 132901X7R103K
COND ELETTR PW 220 U 63V
COND.CER.MULT. 470pF 63V
TEM
2,00 MURATA
2,00 NICHICON
8,00 VITRAMON
1
1
1
1
29CO1040
29AOB10160
RB100A35
21G30310
IND.VK-200 4312 020 36642
BOBINA SP. 1016
RESIST. 10.00 OHM 2W 5%
C.S. PER USCITA S.LINE ALIMENTAZIONE 2 K
2,00
2,00
2,00
1,00
*** Fine Stampa ***
PHILIPS
TEM
RESISTA
TEM
2
1
3
4
5
7
6
8
L4
+15V
-15V
A
J4
C 28
VK200
A
C 29
+15V
100n
10n
2
C 30
R 33
TP1
3
C 31
R8
TestPoint
4
JP1
ON
IC 6B
JU M PER
R9
56R
ALC
PW R
8
PW D
9
R 11
+
1
-
IC 6A
R 39
VK200
100n
R 37
1K8
10n
R 36
-15V
FLAT10
B
C 74
2K2
D Z10
100n
L9
L10
R 17
R 18
C 70
56R
-15V
M _Vdc1
TP3
1u
1u
D IR
100n
1u
100R
C 42
C 43
10n
10n
+5V
100R
C 44
C 45
10n
10n
4
R V4
5
P.D IR
R 44
+
10R
7
D Z1
5V1
D Z2
5V1
6
R 31
5K
R 19
-
1K
1n
10
100n
10n
5V1
M _Vdc2
C 41
10u
5K
C 75
IC 8A
5K
R 41
C 40
8
+ +
4K7
R V3
4K7
C
6
+ +
9
56R
R V2
4
+ +
7
C 37
R 15
100n
R 16
TL072
R 30
C 36
10R
100p
L8
C 35
+ +
5
1
-
3K9
2
+ +
3
1u
100K
2
R 38
J5
1
LM 358
R 14
+15V
R 40
+
1n
C 32
R IF
3
P.R IF
C 39
R
TP2
1u
C 38
R 13
R
10n
+15V
B
R 12
C 69
56R
10n
L7
C 34
Vcontrol
L6
100R
4
C 33
TR 1
TIP31
2
1K
4
+15V
C O N 10
25V
3
-
L5
10
7
6
1K
220u
100n
R 10
+
O FF
5R 6 1W
LM 358
5
7
8
6
8
5
8
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
1
IC 8B
C 76
100p
C 46
5V1
L12
R 43
C
56R
D Z12
TL072
10n
C 73
L13
R 42
R 20
R 21
100n
22u
M _Vdc4
25V
100R
1u
C 49
C 50
10n
10n
1u
100R
C 51
C 52
10n
10n
12
-15V
C 48
1u
D Z3
5V1
D Z4
14
5V1
15
11
J3
3
5
7
9
11
13
17
M _Vdc3
19
25
+ +
+ +
+ +
+ +
+ +
+ +
+ +
6
5
8
L15
R 22
12
2
L16
10
4
R 23
6
L14
14
M _Idc1
16
M _Idc2
M _Idc2
+15V
1u
+15V
M _Idc3
22
M _Idc4
10
1
18
20
M _Idc1
C 53
1u
C 55
C 57
100R
10n
9
D Z5
10n
10n
5V1
Y2
A
D
3
4052
4
10n
100n
Y1
IN H
B
2
C 58
C 54
10n
24
1u
100R
C 56
Y0
Y3
D Z6
7
23
+ +
1
8
21
M _Vdc4
+ +
M _Idc
100n
10n
4
VEE
15
M _Vdc2
+ +
M _Vdc
3
Y
VSS
D
M _Vdc1
+ +
X
X2
X3
2
+ +
13
X0
X1
VD D
-15V
C 47
1
IC 7
16
L11
3K3
N .M .
M _Vdc3
5
E
5V1
26
J6
+ +
R 24
R 25
R 26
10K
10K
1K
CO N5
FLAT26
L17
L19
L20
R 27
R 28
+5V
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
Vcontrol
Vcontrol
C 59
M _Idc4
M _Idc3
C 60
1u
10n
1u
100R
C 63
C 64
10n
10n
1u
100R
C 65
C 66
10n
10n
+5V
JP2
JP3
JP
JP
10n
D Z8
5V1
D Z9
5V1
E
E
L18
C°
C°
C 61
C 62
1u
D Z7
10n
10n
5V1
L21
R 32
EN B
C 71
100R
10n
1u
C 72
10n
F
F
Equipm ent
D escription
A C /D C Pow er Supply 13M 30140
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A3
1
2
3
4
5
6
M rn-M rz
Dwg
D ate
32885
Edit. C ode
File
13M 30140
P.C .Board
6-2-2003
7
8
3014-1
2
1
3
4
5
7
6
8
A
PD 1
IC1
KBU 604
7815
-
+
L1
1
3
I
O
C
+15V
VK200
C1
C2
C3
C4
2200u
2200u
10u
1n
50V
50V
50V
2
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
A
C5
C6
C7
10n
220u
1n
C8
R35
8K2
10n
35V
J1
1
18V
2
3
B
18V
4
5
9V
6
7
15V
8
V1
DL1
V1
VER DE
V2
B
V2
V3
PD 2
IC2
V3
KBU 604
7915
+
V4
-
L2
2
3
I
V4
O
C
-15V
VK200
10
CO N 10
C9
C10
C11
2200u
10u
1n
50V
50V
1
9
C12
R34
C13
C14
C15
10n
27R
220u
1n
10n
1/2W
35V
C
C
PD 3
L3
IC3
7805
KBU 604
-
+
1
3
I
O
C
+5V
VK200
C17
C18
2200u
10u
1n
50V
50V
2
C16
C19
C20
C21
C22
10n
220u
1n
10n
35V
D
D
+15V
C67
R29
C23
56R
100n
+15V
C24
1K
10u
10u
M AX536A
100n
8
C25
14
R1
IC4
1
3
4
5
390R
9
CO N 3,96
+15V
+5V
5
-15V
7
E
6
8
8
BU F IN
10K
J2A
4
C°
270R
RL
7
R5
2
4
C om m on
BU F O U T
200R
1
M _Vdc
10
dB
6
RV1
M _Idc
3
-
R4
E
R3
2
22K
C AV
IC5A
LM 358
1
+
R2
C26
Iout
-Vs
R6
10K
C27
C68
1u
1u
9
R7
10u
100K
10
11
12
3
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress written autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
V+
Vin
J2B
CO N 3,96
13
+15V
14
F
F
Equipm ent
D escription
A C /D C Pow er Supply 13M 30140
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A3
1
2
3
4
5
6
M rn-M rz
Dwg
D ate
32884
6-2-2003
7
Edit. C ode
File
13M 30140
P.C .Board
8
3014-1
1
C 76
R 41
R 39
C 69
C 75
C 39
R 38
R 37
R 30
C 70
2
R V3
R 40
IC 8
E
R V4
D
C 20
C 19
C 18
IC 3
3
C 21
D Z10
C 17
L3
C 22
C 13
C 16
C 12
C 11
4
C 14
L2
C 15
J3
R 34
PD 3
5
C6
C9
C 34
L1
C 10
PD 2
IC 2
Equipm ent
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A3
6
M rn-M rz
C 33
IC 6
Dwg
D ate
C 29
O FF
ALC
ON
L5
C 26
IC 5
TP2
C5
C4
32886
6-2-2003
7
IC 4
Edit. C ode
File
R5
R7
1
R1
R4
JP2
J2A
R6
6
R3
R2
C 67
4
R 29
C 23
R 25
5
R 26
C
R 24
J2B
C 73
R 19
L12
C 50
R 20
D Z3
5
C8
C 43
R 17
D Z1
C 49
JP1
4
C7
C 42
L19
C 64
R 27
D Z8
14
L9
L13
C 56
R 22
D Z5
1
L15
R 16
R9
R 13
R 12
R 33
C 63
R V2
C 52
R 21
D Z4
3
C 55
C 45
R 18
D Z2
R 10
C 32
R 14
C 51
TR 1
C 44
R 11
R8
R 15
C 30
L10
C 74 L20
C 66
R 28
D Z9
C 65
L6
C 36
C 31
C 58
R 23
D Z6
R 36
C 37
2
L16
C 57
C 72
D Z7
C 62
L18
C 61
C 60
L17
C 59
C 35
L21
R 32
C 71
C 48
L11
C 47
C 54
C 53
L14
J5
R 31
R 43
R 42
R 44
C 41
L7
C 38
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
B
L8
C 40
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
1
7
8
A
A
J6
J4
1
C 28
TP1
L4
R V1
B
C 68
JP3
C 27
IC 7
C 25
C
C 46
C 24
10
J1
C2
D
C1
K
R 35
D L1
1
C3
E
TP3
IC 1
PD 1
D Z12
F
D escription
F
A C /D C Pow er Supply 13M 30140
13M 30140
P.C .Board
8
3014-1
Az.:001 TEM
20/06/2007 11:35
Codice Distinta:
13M30140
- C 025
TEM
4,00 DEAWOO
7,00 ITT
- C 014
- C 018
1 CCPSM06333100L
COND.CER. COG 1000 PF 63V 131COG.102J50
8,00 MURATA
-
-
1 CCPSM06311100H
COND.CER.PIAS. 10nF 63V 132901X7R103K
36,00 MURATA
1 CEVIT0352L2206
1 CCPSM0631L1009
COND.ELETT.VER. 220uF 35V
COND.CER.PIAS. 100nF 63V
4,00 ITT
12,00 SIEMENS
1
1
1
1
1
CCPSM0631L1008
CEVIT025DL2207
CCPSM06333100M
30000020
43D00240
COND.CER.MULT.1uF 63V
COND.ELETT.VER. 22uF 25V
COND.CER.COG 100PF 63V 5%
LED VERDE mm3 L-934GD
DIODO ZENER 5,1 V 1/4W
2,00
2,00
2,00
1,00
11,00
SIEMENS
ITT
SIEMENS
PHILIPS
THOMSON
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
44E00230
44E00710
44E00100
44C01150
44C00680
44C01160
44C00550
24X035210
24X02690
24X01930
24X01560
24X035204
24X02110
24X01540
29CO1040
29CO0130
INTEG. REGOL. u 7815 (TO 220)
INT. REG. 7915 T TO220
INTEG. REG. LM 7805 T TO220
INT. AC/RMS CONV. AD536A JQ
INTEGRATO LM 358
INT. ANAL. MUX 74 HC4052 N
INTEG. CIRC. TL 072 TEXAS
CONN M CS 10PIN B10P-VH-K
CONN.M.CS 26PIN AWHW26G CO3-26-AG1
CONN.10PIN C.S. CO3-10-AG1
CONN. M. CS 5PIN 6410-05-A
CONN M CS 4PIN B4P-VH-K - 3.96MM
CONN. 1x3 F SS103G13 TULIPANO
CAVALIERE MASC. JL-100-25-T
IND.VK-200 4312 020 36642
IND.DELEVAN 1uH 1025-20 NASTRATE
1,00
1,00
1,00
1,00
2,00
1,00
1,00
3,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
1,00
5,00
16,00
PHILIPS
MOTOROLA
SGS
ANALOG DEVICES
SGS
MOTOROLA
TEXAS
JST
MACOX
MOLEX
MOLEX
JST
SAMTEC
SAMTEC
PHILIPS
DELEVAN
1
1
1
1
1
1
1
1
1
43B00130
RB100132
RB220232
RB220A32
RB330032
RB100232
RB100332
RB560B34
RB100032
DIODO PONTE 6A RS604
RESIST. 1 kOHM 1/4W 5%
RESIST.22 KOHM 1/4W 5%
RESIST. 22.00 OHM 1/4W 5%
RESIST.330 OHM 1/4W 5%
RESIST. 10 kOHM 1/4W 5%
RESIST.100 kOHM 1/4W 5%
RESIST. 5.60 OHM 1W 5%
RESIST.100 OHM 1/4W 5%
3,00
5,00
1,00
1,00
1,00
4,00
2,00
1,00
10,00
RECTROM
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
1
1
1
1
1
RB294152
RB681152
RB470132
RB220132
RB560A32
RESIST. 2.94 KOHM 1/4W 1%
RESIST. 6.81 KOHM 1/4W 1%
RESIST.4.7 kOHM 1/4W 5%
RESIST.2.2 kOHM 1/4W 5%
RESIST.56 OHM 1/4W 5%
1,00
1,00
2,00
1,00
6,00
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
1
1
1
1
1
1
1
1
1
RB270133
RB820132
RB180132
RB390132
RB100A32
RB330132
RE002000
RE002400
44A01210
RESIST. 2.70 KOHM 1/2W 5%
RESIST. 8.20 KOHM 1/4W 5%
RESIST. 1.80 kOHM 1/4W 5%
RESIST.3.9 kOHM 1/4W 5%
RESIST. 10 OHM 1/4W 5%
RESIST.3.3 kOHM 1/4W 5%
MULT.VERT.200 OHM 3296W-1-201
MULT.VERT.5K.3296W-1-502
TRANSIST. NPN TIP 31C
1,00
1,00
1,00
1,00
2,00
1,00
1,00
3,00
1,00
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
RESISTA
BOURNS
BOURNS
MOTOROLA
- C 009
- C 017
- C 016
- C 024
-
C 011
C 040
C 012
C 032
C 042
C 049
C 055
C 060
C 065
-
C 013
C 029
C 054
C 074
C 068
C 077
C 076
- C 020
- C 030
- C 067
- C 031
- C 034
- C 069
C 015
C 033
C 043
C 050
C 056
C 061
C 066
C 019
C 036
C 044
C 051
C 057
C 062
C 071
- C 037
- C 070
- DZ004 - DZ005
- DZ009 - DZ010
- IC006
- J 004
-
-
L 002
L 007
L 012
L 017
L 003
L 008
L 013
L 018
- PD 02 - PD 03
- R 009 - R 010
-
L 004
L 009
L 014
L 019
- R 026
- R 006
- R 014
- R 024
- R 025
- R 017
- R 023
- R 018
- R 027
- R 020
- R 028
-
L 005
L 010
L 015
L 020
- R 031
- R 021
- R 032
- R 030
- R 029
- R 033
- R 044
- RV 03 - RV 04
Quantità Produttore
ALIM EXCITER 2 KW FM
COND.EL.2200u63V-SNAP-IN LP5
COND.ELETT.VER. 10uF 50V
C 002
C 010
C 035
C 007
C 038
C 008
C 028
C 041
C 047
C 053
C 059
C 064
- J 002
Descrizione
0 13M30140
1 CEVEL063112205
1 CEVIT0502L1007
-
- DZ002 - DZ003
- DZ007 - DZ008
1
ALIM EXCITER 2 KW FM
Livello Componenti
Riferimenti Schema
C 001
C 003
C 026
C 004
C 021
C 005
C 022
C 039
C 045
C 052
C 058
C 063
C 072
C 006
C 023
C 048
C 073
C 027
C 046
C 075
DL001
DZ001
DZ006
DZ012
IC001
IC002
IC003
IC004
IC005
IC007
IC008
J 001
J 003
J 005
J 006
JA002
JP001
JPA01
L 001
L 006
L 011
L 016
L 021
PD 01
R 001
R 002
R 003
R 004
R 005
R 007
R 008
R 011
R 022
R 012
R 013
R 015
R 016
R 019
R 041
R 034
R 035
R 037
R 038
R 040
R 042
RV 01
RV 02
TR001
Pag.
- R 036
- R 039
Az.:001 TEM
Codice Distinta:
Riferimenti Schema
ZA004
ZA005 - ZA006 - ZA008
ZA007
ZIC02
ZM001
ZM002
ZP001
20/06/2007 11:35
13M30140
Pag.
2
ALIM EXCITER 2 KW FM
Livello Componenti
1
1
1
1
1
1
1
44Z00020
44Z00010
44Z00030
44Z00380
36042180
36062994
21G30141
Descrizione
ZOCCOLO x INTEGRATO 14-pin 1-3920261-3
ZOCCOLO x INTEGRATO 8-pin CICO-083-S8AZOCCOLO x INTEGRATO 16-pin
ISOLANTE TO220 2007210+2007181
SQUADRETTA PORTA CIRCUITO
DISSIPATORE
CIRC. ST 3014/1 ALIM EX 2KW
*** Fine Stampa ***
Quantità Produttore
1,00
3,00
1,00
1,00
2,00
1,00
1,00
R.N.
R.N.
R.N.
FISHER
TEM
TEM
TEM
1
3
2
4
A
A
A term inidilegge è vietato riprodurre questo docum ento, od utilizzare ilcontenuto senza nostra preventiva autorizzazione scritta .
O gniinfrazione com porta ilrsiarcim ento deidanniconseguenti
+VC C
ALAR M
D L1
J1
1
3
5
7
9
11
13
P3
P5
R O SSO
D L2
P9
+VC C
VER D E
PO W ER
+
+
+
+
+
+
+
+VC C
1
2
4
6
8
10
12
14
+
+
+
+
+
+
+
R R 1B
10K
2
3
D L3
SW 1
G IALLO
R EM O TE
232/485
FLAT14
1
R R 1A
10K
P2
P4
P6
P8
P10
SW 2
C U R SO R
FEFT
P2
C U R SO R
R IG H T
P3
B
B
+VC C
+VC C
1
+VC C
1
R R 1C
10K
6
SW 7
PAG E-U P
1
9
SW 3
SW 4
D ATA-U P
EN TER
D ATA-D O W N
P5
P6
P8
R R 1H
10K
8
SW 5
R EM O TE
P9
1
R R 1G
10K
7
SW 6
PAG E_D O W N
P10
+VC C
R R 1F
10K
R R 1E
10K
5
SW 8
+VC C
1
1
R R 1D
10K
4
+VC C
P4
C
C
RR1
D
D
1
LS
J1
2
1
3
1
SW ...
C oping ofthis docum ent,disclosing itto third parties orusing contents
there offorany purposes w ith outexpress w ritten autorization by us is
legaly forbidden any offenders areliable to pay allrelevantdam ages.
E
K
D L2
K
E
D L1
D L3
SW 8
SW 4
1
SW 1
SW 2
1
SW 5
SW 6
SW 7
1
1
SW 3
1
1
1
K
1
LC
F
F
Equipm ent
D escription
Parts Placem ent
Scale Sheet D raw n
1
1:1
Size Sheets Approved
1
A4
1
2
M rn-M rz
Sw itch frontalpanel
Dwg
Edit. C ode
32875
D ate
0
17-12-2002
3
File
13M 30110
P.C .Board
4
3011
AUDIOIN BOARD - AUDIO INPUTS
77/114
AUDIOIN BOARD - AUDIO INPUTS
78/114
AUDIOIN BOARD- AUDIO INPUTS
79/114
AUDIOIN BOARD- AUDIO INPUTS
item
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
61
62
63
64
65
66
67
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
80
81
82
|qty
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|part number
|BERG100F1X06V
|BERG100M1X02V
|BERG100M 1X02V
|BERG100M1X03V
|BERG100M1X05V
|CPVP_6n8_63V
|CPVP_6n8_63V
|C1210_1n
|C1210_1n
|C1210_1n
|C1210_1n
|C1210_1n
|C1210_1n
|C1210_1n
|C1210_1n
|C4051BD
|C4051BD
|C4051BD
|C4052BD
|C4052BD
|C4052BD
|C4532BD
|JFL_26M
|LL4148
|LL4148
|LL414 8
|LL4148
|LL4148
|LL4148
|LL4148
|LL4148
|LL4148
|LL4148
|LL4148
|LL4148
|LL4148
|LL4148
|L1812_1mH
|L1812_1mH
|L1812_1mH
|L1812_1mH
|L1812_1mH
|L1812_1mH
|L1812_1mH
|L1812_1mH
|L1812_1mH
|PIN_WIRE
|PIN_WIRE
|PIN_WIRE
|RT_72P
|RT_72P
|RT_72P -20K
|RT_72P -20K
|RT_72P -20K
|R1206 -F-2K22
|R1206-F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206-F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-2K22
|Val
|
|
|
|
|
|6n8
|6n8
|1n
|1n
|1n
|1n
|1n
|1n
|1n
|1n
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|1mH
|1mH
|10uH
|10uH
|10uH
|10uH
|10uH
|10uH
|10uH
|
|
|
|10K
|10K
|20K
|20K
|20K
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K22
|2K 22
|2K22
|Tol
|
|
|
|
|
|10%
|10%
|20
|20
|20
|20
|20
|20
|20
|20
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|Work.Volt.|descripti on
|
|
|Physical Connector
|J6|
|
|Physical Connector
|J2|
|
|Physical Connector
|J3|
|
|Physical Connector
|J4|
|
|Physical Connector
|J5|
|63V
|capacitor
|C19|
|63V
|capacitor
|C20|
|
|capacitor
|C7|
|
|capacitor
|C2|
|
|capacitor
|C1|
|
|capacitor
|C3|
|
|capacitor
|C8|
|
|capacitor
|C4|
|
|capacitor
|C5|
|
|capacitor
|C6|
|
|Multiplexer, Analog 8 -Bit
|U12|
|
|Multiplexer, Analog 8 -Bit
|U13|
|
|Multiplexer, Analog 8 -Bit
|U16|
|
|Multiplexer, Analog Dual 4 -Bit
|U11|
|
|Multiplexer, Analog Dual 4 -Bit
|U14|
|
|Multiplexer, Analog Dual 4 -Bit
|U15|
|
|Decoder, 3 -to-8 Line
|U17|
|
|Connector Flat 26 pins
|J1|
|
|diode
|D14|
|
|diode
|D7|
|
|diode
|D9|
|
|diode
|D8|
|
|diode
|D2|
|
|diode
|D3|
|
|diode
|D10|
|
|diode
|D11|
|
|diode
|D1|
|
|diode
|D4|
|
|diode
|D12|
|
|diode
|D5|
|
|diode
|D13|
|
|diode
|D6|
|
|inductor
|L7|
|
|inductor
|L6|
|
|inductor
|L9|
|
|inductor
|L2|
|
|inductor
|L1|
|
|inductor
|L3|
|
|inductor
|L4|
|
|inductor
|L5|
|
|inductor
|L8|
|
|Pin Wire
|W5|
|
|Pin Wire
|W6|
|
|Pin Wire
|W7|
|
|resistor
|RT1|
|
|resistor
|RT2|
|
|resistor
|RT3|COD
|
|resistor
|RT4|COD
|
|resistor
|RT5|COD
|
|resistor
|R44|
|
|resistor
|R49|
|
|resistor
|R39|
|
|resistor
|R31|
|
|resistor
|R30|
|
|resistor
|R28|
|
|resistor
|R46|
|
|resistor
|R35|
|
|resistor
|R34|
|
|resistor
|R37|
|
|resistor
|R36|
|
|resistor
|R29|
|
|resistor
|R38|
|
|resistor
|R40|
|
|resistor
|R41|
|
|resistor
|R50|
|
|resistor
|R85|
|
|resistor
|R86|
|
|resistor
|R83|
|
|resistor
|R84|
|
|resistor
|R81|
|
|resistor
|R82|
|
|resistor
|R47|COD
|
|resistor
|R43|COD
|
|resistor
|R18|COD
|
|resistor
|R48|COD
|
|resistor
|R32|COD
|
|resistor
|R16|COD
80/114
83
84
85
86
87
88
89
90
91
92
93
94
95
96
97
98
99
100
101
102
103
104
105
106
107
108
109
110
111
112
113
114
115
116
117
118
119
120
121
122
123
124
125
126
127
128
129
130
131
132
133
134
135
136
137
138
139
140
141
142
143
144
145
146
147
148
149
150
151
152
153
154
155
156
157
158
159
160
161
162
163
164
165
166
167
168
169
170
171
172
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|R1206 -F-2K22
|R1206 -F-5K23
|R1206 -F-5K23
|R1206 -F-5K23
|R1206 -F-5K62
|R1206 -F-8K45
|R1206 -F-8K45
|R1206 -F-8K45
|R1206 -F-10K5
|R1206 -F-10K5
|R1206 -F-10K5
|R1206 -F-10K7
|R1206 -F-10K7
|R1206 -F-10K7
|R1206 -F-22K1
|R1206 -F-22K1
|R1206 -J-1K0
|R1206 -J-1K0
|R1206 -J-1K0
|R1206 -J-1K0
|R1206 -J-1K0
|R1206 -J-1K0
|R1206 -J-1K0
|R1206 -J-1K0
|R1206 -J-1K0
|R1206 -J-1K0
|R1206 -J-1K2
|R1206 -J-4K7
|R1206 -J-4K7
|R1206 -J-5K6
|R1206 -J-10K
|R1206 -J-10K
|R1206 -J-10K
|R1206 -J-10K
|R1206 -J-10K
|R1206 -J-10K
|R1206 -J-10K
|R1206 -J-10K
|R1206 -J-10K
|R1206 -J-10K
|R1206 -J-10K
|R1206 -J-10K
|R120 6-J-10K
|R1206 -J-11K
|R1206 -J-11K
|R1206 -J-22K
|R1206 -J-22K
|R1206 -J-47R
|R1206 -J-47R
|R1206 -J-100K
|R1206 -J-120R
|R1206 -J-120R
|R1206 -J-120R
|R1206 -J-120R
|R1206 -J-120R
|R1206 -J-120R
|R1206 -J-120R
|R1206 -J-680R
|R1206 -J-680R
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TL072D
|TL072D
|TL072D
|TL072D
|TL072D
|TL072D
|TL072D
|TL072D
|TL072D
|TL072D
|TL072D
|ZMM5V6
| Z2_P100
|Z2_P100
|Z2_P100
|Z2_P100
|Z2_P100
|Z2_P100
|Z2_P100
|Z2_P100
|c1206 -100n
|2K22
|5K23
|5K23
|5K23
|5K62
| 8K45
|8K45
|8K45
|10K5
|10K5
|10K5
|10K7
|10K7
|10K7
|22K1
|22K1
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K2
|4K7
|4K7
|120
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|22K
|10K
|22K
|22K
|22K
|22K
|11K
|11K
|22K
|22K
|47R
|47R
|100K
|120R
|120R
|120R
|120R
|120R
|120R
|120R
|680R
|680R
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|1 0u
|10u
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|100n
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|10%
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|25V
|resis tor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|res istor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|r esistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resisto r
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|O pamp 5-pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|zener diode
|
|
|
|
|
|
|
|
|capacitor
|R17|COD
|R25|COD
|R27|COD
|R26|COD
|R87|COD
|R22|COD
|R24|COD
|R23|COD
|R21|COD
|R19|CO D
|R20|COD
|R45|COD
|R33|COD
|R42|COD
|R80|
|R79|
|R56|
|R57|
|R55|
|R58|
|R54|
|R53|
|R51|
|R52|
|R76|COD
|R77|COD
|R70|
|R62|
|R61|
|R78|
|R4|
|R5|
|R3|
|R6|
|R15|
|R7|
|R8|
|R9|
|R10|
|R11|
|R12|
|R13|
|R14|
|R72|
|R73|
|R75|
|R74|
|R60|
|R59|
|R71|
|R64|
|R67|
|R65|
|R69|
|R63|
|R66|
|R68|
|R1|
|R2|
|C17|
|C10|
|C18|
|C11|
|C12|
|C13|
|C14|
|C15|
|C16|
|C9|
|U1|
|U2|
| U18|
|U3|
|U6|
|U7|
|U5|
|U4|
|U8|
|U9|
|U10|
|DZ1|
|Z1|
|Z7|
|Z2|
|Z6|
|Z5|
|Z4|
|Z3|
|Z8|
|CF9A|
81/114
173
174
175
176
177
178
179
180
181
182
183
184
185
186
187
188
189
190
191
192
193
194
195
196
197
198
199
200
201
202
203
204
205
206
207
208
209
210
211
212
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
| c1206-100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -220p
|c1206 -220p
|c1206 -220p
|c1206 -220p
|c1206 -270p
|c1206 -270p
|10 0n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|22 0p
|220p
|220p
|220p
|270p
|270p
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|100V
|100V
|100V
|100V
|100V
|100V
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacit or
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|c apacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|CF11A|
|CF13A|
|CF15A|
|CF8A|
|CF10A|
|CF12A|
|CF14A|
|CF16A|
|CF17A|
|CF8B|
|CF9B|
|CF10B|
|CF11B|
|CF1 2B|
|CF13B|
|CF14B|
|CF15B|
|CF16B|
|CF2A|
|CF18A|
|CF1A|
|CF3A|
|CF7B|
|CF6B|
|CF5B|
|CF4B|
|CF6A|
|CF4A|
|CF7A|
|CF5A|
|CF1B|
|CF2B|
|CF3B|
|CF18B|
|C25|
|C23|
|C26|
|C24|
|C22|
|C21|
82/114
DLCD BOARD - DISPLAY DRIVER
83/114
DLCD BOARD- DISPLAY DRIVER
84/114
DLCD BOARD - DISPLAY DRIVER
item
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
61
62
63
64
65
66
67
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
|qty
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|part number
|AM29F010N
|BAR10
|BAY21
|BAY21
|BC183
|BC183
|BC183
|BERG100M1X02V
|CCM_1n
|CCM_1u
|C CM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_10n
|CCM_10n
|CCM_10n
|CCM_10n
|CCM_10n
|CCM_10n
|CCM_10n
|CCM_10n
|CCM_27p
|CCM_27p
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CEH_220u -16V
|CEV_10u -25
|CEV_10u -25
|CEV_10u -25
|CEV_10u -25
|DS1302N
|JFL_26M
|JFL_26M
|KEYBELCA1
|LF353N
|LF353N
|LF353N
|LM336_5V
|LM358N
| LM7805
|L025_22u
|MAX232N
|MC68HC11K1
|Val
|
|
|
|
|
|
|
|
|1n
|1u
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|10n
|10n
|10n
|10n
|10n
|10n
|10n
|NC
|27p
|27p
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|220uF
|uF
|10u
|10u
|10u
|
|
|
|
|
|
|
|5V
|
|
|
|
|
|Tol
|
|
|
|
|
|
|
|
|5%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|2 0%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
| 10%
|10%
|5%
|5%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|Work.Volt.|description
|
|
|
|diode
|
|diode
|
|diode
|
|Transistor, NPN BJT
|
|Transistor, NPN BJT
|
|Transistor, NPN BJT
|
|
|100V
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|16V
|
|V
|
|25v
|
|25V
|
|25V
|
|
|Real Time Clock
|
|Connector Flat 26 pins
|
|Connector Flat 26 pins
|
|
|
|Opamp 5 -pin
|
|Opamp 5 -pin
|
|Opamp 5 -pin
|
|Voltage Reference, ADJ.
|
|Opamp 5 -pin
|
|Voltage Regulator, FIXED
|
|inductor
|
|Driver -Receiver RS232
|
|
|U2|
|D6|
|D4|
|D5|
|Q5|
|Q6|
|Q4|
|J3|
|C40|COD
|C15|COD
|C1|COD
|C12|COD
|C13|COD
|C14|COD
|C20|COD
|CF1|COD
|C31|COD
|C32|COD
|C33|COD
|C37|COD
|C38|COD
|C39|COD
|C27|COD
|C14A|COD
|C32A|COD
|C32C|COD
|C32B|COD
|C2|COD
|C3|COD
|C4|COD
|C5|COD
|C6|COD
|C7|COD
|C8|COD
|C9|COD
|C10|COD
|C11|COD
|C16|COD
|C17|COD
|C18|COD
|CF3|COD
|CF4|COD
|C22|COD
|C23|COD
|C24|COD
|C26|COD
|C25|COD
|CF19|COD
|CF21|COD
|C28|COD
|CF2|COD
|CF5|C
|CF6|COD
|CF8|COD
|CF9|COD
|CF22|COD
|C34|COD
|C35|COD
|C36|COD
|CF20|COD
|CF10|COD
|C41|COD
|C19|
|C21|
|C29|
|C30|
|U21|
|J1|
|J2|
|U24|
|U7|
|U11|
|U13|
|U17|
|U16|
|U23|
|L1|
|U18|
|U1|
85/114
80
81
82
83
84
85
86
87
88
89
90
91
92
93
94
95
96
97
98
99
100
101
102
103
104
105
106
107
108
109
110
111
112
113
114
115
116
117
118
119
120
121
122
123
124
125
126
127
128
129
130
131
132
133
134
135
136
137
138
139
140
141
142
143
144
145
146
147
148
149
150
151
152
153
154
155
156
157
158
159
160
161
162
163
164
165
166
167
168
169
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|MC34064
|M40247JY
|NE5532N
|NE5532N
|NE5532N
|PBATT_D16
|REED1A_12V
|REED1A_12V
|REED1A_12V
|REED1A_12V
|RSIP8C_10K
|R025 -J-1K0
|R025 -J-1K0
|R025 -J-1K0
|R025 -J-1K8
|R025 -J-1K8
|R025 -J-1R8
|R025 -J-2M2
|R025 -J-3K3
|R0 25-J-4K7
|R025 -J-4K7
|R025 -J-4K7
|R025 -J-5K6
|R025 -J-5K6
|R025 -J-10K
|R025 -J-10K
|R 025-J-10K
|R025 -J-10K
|R025 -J-10K
|R025 -J-10K
|R025 -J-10K
|R025 -J-10K
|R025 -J-10K
|R0 25-J-10K
|R025 -J-10K
|R025 -J-10M
|R025 -J-12K
|R025 -J-12K
|R025 -J-18K
|R025 -J-18K
|R 025-J-18K
|R025 -J-33K
|R025 -J-33K
|R025 -J-33K
|R025 -J-47K
|R025 -J-47K
|R025 -J-56K
|R025 -J-68K
|R025 -J-68K
|R025 -J-68K
|R025 -J-68K
|R025 -J-82R
|R025 -J-100K
|R025 -J-100R
|R025 -J-100R
|R025 -J-100R
|R025 -J-100R
|R025 -J-100R
|R025 -J-100R
|R025 -J-100R
|R025 -J-100R
|R025 -J-150K
|R025 -J-150K
|R025 -J-150K
|R025 -J-150K
|R025 -J-150K
|R025 -J-150K
|R025 -J-150K
|R025 -J-220R
|R025 -J-220R
|R025 -J-330R
|R025 -J-390K
|R025 -J-560R
|R025 -J-560R
|R025 -J-680R
|R025 -J-820R
|SN75176N
|SP_TM114
|VP0610L
|VP0610L
|VP0610L
|XT -HC49U
|XT -TC38
|ZPD5V6
|ZPD5V6
|ZPD5V6
|ZPD5V6
|ZPD5V6
|ZPD5V6
|ZPD5V6
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|10K
|1K0
|1K0
|1K0
|1K8
|1K8
|1R8
|2M2
|3K3
|4K7
|4K7
|4K7
|5K6
|5K6
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|10M
|12K
|12K
|18K
|18K
|18K
|33K
|33K
|33K
|47K
|39K
|56K
|68K
|68K
|68K
|68K
|82R
|100K
|100
|100
|100
|100
|100
|100
|100
|100
|150K
|150K
|150K
|150K
|150K
|150K
|150K
|220R
|220R
|33R
|390K
|560R
|560R
|680R
|820R
|
|
|
|
|
|MHz
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
| 5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5 %
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Battery
|BOBINA RELE
|RELAIS SPDT
|RELAIS SPDT
|BOBINA RELE
|
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|Driver -Receiver R85
|
|Mosfet, N -chan Power
|Mosfet, N -chan Power
|Mosfet, N -chan Power
|Crystal
|Crystal TC38
|zener diode
|zener diode
|zener diode
|zener diode
|zener diode
|zener diode
|zener diode
|U22|
|LCD1|
|U12|
|U14|
|U15|
|BT1|
|RL2|
|RL2|
|RL1|
|RL1|
|RR1|COD
|R46|COD
|R47|COD
|R49|COD
|R54|COD
|R45|COD
|R55|
|R21|COD
|R50|COD
|R2|COD
|R3|COD
|R33|COD
|R34|COD
|R35|COD
|R6|COD
|R8|COD
|R10|COD
|R12|COD
|R14|COD
|R16|COD
|R18|COD
|R20|C
|R29|COD
|R56|COD
|R64|COD
|R65|COD
|R31|COD
|R38|COD
|R1|COD
|R22|COD
|R63|COD
|R32|COD
|R40|COD
|R41|COD
|R42|COD
|R44|COD
|R43|COD
|R28|COD
|R30|COD
|R37|COD
|R39|COD
|R4|COD
|R53|COD
|R5|COD
|R7|COD
|R9|COD
|R11|COD
|R13|COD
|R15|COD
|R17|COD
|R19|COD
|R23|COD
|R25|COD
|R26|COD
|R27|COD
|R58|COD
|R60|C
|R61|COD
|R51|COD
|R52|COD
|R59|COD
|R62|COD
|R24|COD
|R57|COD
|R48|COD
|R36|COD
|U19|
|P9|
|Q2|
|Q3|
|Q1|
|XT1|
|XT2|
|DZ2|
|DZ3|
|DZ4|
|DZ5|
|DZ6|
|DZ7|
|DZ8|
86/114
170
171
172
173
174
175
176
177
178
179
180
181
182
183
184
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|ZPD5V6
|Z3_ P100
|Z3_P100
|1N4148
|1N4148
|1N4148
|74HC00N
|74HC00N
|74HC151N
|74HC151N
|74HC164N
|74HC245N
|74HC245N
|74HC533N
|74HC533N
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|zener diode
|
|
|diode
|diode
|diode
|Gate, 2 -Input NAND
|Gate, 2 -Input NAND
|Mux, 8 -Bit
|Mux, 8 -Bit
|Shift Register, 8 -Bit
|Transceiver, Octal 3 -State
|Trans ceiver, Octal 3 -State
|Latch, Octal D -Type 3-S
|Latch, Octal D -Type 3-S
|DZ1|
|Z1|
|Z2|
|D1|
|D2|
|D3|
|U10|
|U20|
|U9|
|U25|
|U8|
|U5|
|U6|
|U3|
|U4|
87/114
MBA BOARD - MOTHER BOARD
88/114
MBA BOARD- MOTHER BOARD
89/114
MBA BOARD - MOTHER BOARD
90/114
MBA BOARD - MOTHER BOARD
91/114
MBA BOARD - MOTHER BOARD
item
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
61
62
63
64
65
66
67
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
80
81
82
83
84
|qty
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|part number
|BAR10
|BAR10
|BAR10
|BAR10
|BAY21
|BAY21
|BC183
|BERG100M1X02V
|BERG100M1X03V
|BERG100M1X08V
|BERG100M1X08V
|BERG100M1X12V
|BERG100M1X14V
|CCM_1n
|CCM_1u
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM_2u2
|CCM _2u2
|CCM_2u2
|CCM_68p
|CCM_68p
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM _100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_100n
|CCM_150p
|CCM_150p
|CCM_150p
|CCM_150p
|CCM_150p
|CCM_150p
|CCM_150p
|CCM_150p
|CCM_470p
|CCM_470p
|CEV_1 0u-25V
|CEV_10u -25V
|CEV_10u -25V
|CEV_10u -25V
|CEV_10u -25V
|CEV_10u -25V
|CEV_10u -25V
|CEV_10u -25V
|CEV_10u -25V
|CEV_10u -25V
|CEV_10u -25V
|CEV_10u -25V
|CEV_10u -25V
|CEV_47u -25V
|CPVST_1n2_63V
|CPVST_6n8_63V
|CPVST_6n8_63V
|CPVST_6n8_63V
|CPVST_6n8_63V
|CPVST_6n8_63V
|CPVST_6n8_63V
|CPVST_6n8_63V
|CPVST_6n8_63V
| CPVST_6n8_63V
|CPVST_6n8_63V
|CPVST_6n8_63V
|CPVST_6n8_63V
|CPVST_6n8_63V
|CPVST_6n8_63V
|CPVST_6n8_63V
|CPVST_6n8_63V
|CPV_10n_100V
|Val
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|1n
|1u
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|2u2
|68p
|68p
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|150p
|150p
|150p
| 150p
|150p
|150p
|150p
|150p
|470p
|470p
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|47u
|1n2
|6n8
|6n8
|6n8
|6n8
|6n8
|6n8
|6n8
|6n8
|6n8
|6n8
|6n8
|6n8
|6n8
|6n8
|6n8
|6n8
|10n
|Tol
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|5%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|5%
|5%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
| 10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|Work.Volt.|description
|
|diode
|
|diode
|
|diode
|
|diode
|
|diode
|
|diode
|
|Transistor, NPN BJT
|
|Physical Connector
|
|Physical C onnector
|
|
|
|
|
|
|
|
|100V
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|63V
|capacitor
|100V
|capacitor
|D5|
|D2|
|D4|
|D3|
|D6|
|D7|
|Q1|
|J4|
|J3|
|J9|
|J10|
|J12|
|J8|
|C58|
|C59|
|C44|
|C45|
|C46|
|C48|
|C43|
|C47|
|C72|
|C23|
|C24|
|C53|
|C55|
|C51|
|C52|
|C54|
|C68|
|C69|
|C70|
|C71|
|C63|
|C62|
|C60|
|C64|
|C65|
|C66|
|C67|
|C61|
|CF23|COD
|C17|
|C19|
|C18|
|C20|
|C21|
|C22|
|C16|
|C15|
|C56|
|C57|
|C1|
|C2|
|C10|
|C9|
|C3|
|C4|
|C5|
|C12|
|C7|
|C11|
|C6|
|C13|
|C8|
|C73|COD
|C26|
|C38|
|C31|
|C42|
|C32|
|C36|
|C33|
|C40|
|C39|
|C34|
|C29|
|C35|
|C37|
|C30|
|C41|
|C28|COD
|C27|COD
|C49|
92/114
85
86
87
88
89
90
91
92
93
94
95
96
97
98
99
100
101
102
103
104
105
106
107
108
109
110
111
112
113
114
115
116
117
118
119
120
121
122
123
124
125
126
127
128
129
130
131
132
133
134
135
136
137
138
139
140
141
142
143
144
145
146
147
148
149
150
151
152
153
154
155
156
157
158
159
160
161
162
163
164
165
166
167
168
169
170
171
172
173
174
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|CPV_10n_100V
|CPV_470p_100V
|C4051BN
|C4051BN
|JFL_26M
|JFL_26M
|JFL_26M
|JFL_26M
|J156X10
|J156X14
|LM358N
|LM393N
|LM7805
|LM7808
|LTUBE -D8P5
|LTUBE -D8P5
|LTUBE -D8P5
|LTUBE -D8P5
|L0305_10u
|REED1A -HS-12V
|REED1A -HS-12V
|RT_67W
|RT_67W
|RT_67W
|RT_67W
|RT_67W
|RT_67W
|RT_67W
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R0 25-F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K0
|R025 -F-1K8
|R025 -F-1K8
|R025 -F-1K07
|R025 -F-1K07
|R025 -F-1K24
|R025 -F-1K24
|R025 -F-1K50
|R025 -F-1K54
|R025 -F-1K54
|R025 -F-1K87
|R025 -F-1K87
|R025 -F-2K1
|R025 -F-2K1
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|R025 -F-2K2
|10n
|470p
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|1mH
|1mH
|uH
|uH
|10uH
|
|
|2K2
|0K
|500
|2K2
|10K
|10K
|5K
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K0
|1K8
|1K8
|1K07
|1K07
|1K24
|1K24
|1K50
|1K54
|1K54
|1K87
|1K87
|2K1
|2K1
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2 K2
|2K2
|2K2
|10%
|10%
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|10%
|
|
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|100V
|100V
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|capacitor
|capacitor
| Multiplexer, Analog 8 -Bit
|Multiplexer, Analog 8 -Bit
|Connector Flat 26 pins
|Connector Flat 26 pins
|Connector Flat 26 pins
|Connector Flat 26 pins
|
|
|Opamp 5 -pin
|Voltage Comparator
|Voltage Regulator, FIXED
|Voltage Regulator, FIXED
|inductor
|inductor
|inductor
|inductor
|inductor
|BOBINA RELE
|RELAIS SPDT
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resi stor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resi stor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|r esistor
|C50|
|C25|COD
|U17|
|U18|
|J1|
|J2|
|J7|
|J11|
|J6|
|J5|
|U21|
|U22|
|U20|
|U19|
|L1|
|L2|
|L4|
|L3|
|L5|
|K1|
|K1|
|RT7|
|RT2|
|RT3|
|RT1|
|RT6|
|RT5|
|RT4|
|R21|
|R23|
|R22|
|R8|
|R9|
|R17|
|R10|
|R14|
|R11|
|R15|
|R12|
|R18|
|R13|
|R1|
|R2|
|R16|
|R24|
|R25|
|R6|
|R7|
|R77|
|R78|
|R71|
|R72|
|R75|
|R76|
|R107|COD
|R55|
|R56|
|R69|
|R70|
|R 57|
|R58|
|R43|
|R42|
|R41|
|R47|
|R45|
|R44|
|R29|
|R30|
|R31|
|R32|
|R33|
|R35|
|R34|
|R36|
|R 38|
|R48|
|R37|
|R46|
|R39|
|R40|
|R102|
|R101|
|R103|
|R104|
|R3|
|R105|
|R5|
|R19|
|R20|
93/114
175
176
177
178
179
180
181
182
183
184
185
186
187
188
189
190
191
192
193
194
195
196
197
198
199
200
201
202
203
204
205
206
207
208
209
210
211
212
213
214
215
216
217
218
219
220
221
222
223
224
225
226
227
228
229
230
231
232
233
234
235
236
237
238
239
240
241
242
243
244
245
246
247
248
249
250
251
252
253
254
255
256
257
258
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|R025 -F-2M2
|R025 -F-3K9
|R025 -F-3K30
|R025 -F-5K6
|R025 -F-5K6
|R025 -F-6K81
|R025 -F-8K2
|R025 -F-8K25
|R025 -F-10K
|R025 -F-10K
|R025 -F-10K
|R025 -F-10K
|R025 -F-10K0
|R025 -F-10K0
|R025 -F-10K0
|R025 -F-15K
|R025 -F-18K
|R025 -F-18K0
|R025 -F-18K0
|R025 -F-18K0
|R025 -F-27K0
|R025 -F-33K
|R025 -F-33K
|R025 -F-33K0
|R025 -F-33K0
|R025 -F-47R
|R025 -F-95K3
|R025 -F-95K3
|R025 -F-100K
|R025 -F-100K
|R025 -F-100K
|R025 -F-100K
|R025 -F-100K
|R025 -F-100R
|R025 -F-100R
|R025 -F-100R
|R025 -F-100R
|R025 -F-120R
|R025 -F-120R
|R025 -F-120R
|R025 -F-150R
|R025 -F-243R
|R025 -F-243R
|R025 -F-330R
|R025 -F-330R
|R025 -F-390R
|R025 -F-390R
|R025 -F-500R
|R025 -F-562R
|R025 -F-562R
|R025 -F-680R
|R025 -F-768R
|R025 -F-768R
|R025 -F-822R
|R025 -F-825R
|R025 -F-825R
|R025 -F-825R
|R025 -F-825R
|TIP127
|TL072N
|TL072N
|TL072N
|TL072N
|TL072N
|TL072N
|TL072N
|TL072N
|TL072N
|TL072N
|TL072N
|TL072N
|TL072N
|TL072N
|TL07 2N
|TL072N
|VP0610L
|VP0610L
|ZPD8V2
|ZPD12V
|Z3 -100
|Z3 -100
|Z3_P100
|1N4148
|74HC00N
|2M2
|3K9
|3K30
|5K6
|5K6
|6K81
|8K2
|8K25
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K0
|10K0
|10K0
|15K
|18K
|18K0
|18K0
|18K0
|27K 4
|33K
|33K
|33K0
|33K0
|47R
|95K3
|95K3
|100K
|100K
|100K
|100K
|100K
|100R
|100R
|100R
|100R
|120R
|120R
|120R
|150R
|243R
|243R
|330 R
|330R
|390R
|390R
|500R
|562R
|562R
|680R
|768R
|768R
|822R
|825R
|825R
|825R
|825R
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resist or
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|re sistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|Transistor, PNP Darlington
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Mosfet, N -chan Power
|Mosfet, N -chan Power
|zener diode
|zener diode
|
|
|
|diode
|Gate, 2 -Input NAND
|R94|
|R95|
|R111|COD
|R96|
|R97|
|R4|COD
|R100|
|R82|COD
|R85|
|R84|
|R83|
|R81|
|R113|COD
|R114|COD
|R115|COD
|R89|
|R99|
|R120|COD
|R119|COD
|R110|COD
|R98|COD
|R93|
|R92|
|R109|COD
|R112|COD
|R91|
|R53|
|R54|
|R73|
|R74|
|R117|COD
|R116|COD
|R118|COD
|R51|
|R52|
|R49|
|R50|
|R26|
|R27|
|R28|
|R108|COD
|R59|
|R60|
|R87|
|R88|
|R79|
|R80|
|R86|
|R61|
|R62|
|R90|
|R63|
|R64|
|R106|COD
|R65|
|R66|
|R68|
|R67|
|Q2|
|U1|
|U2|
|U3|
|U4|
|U5|
|U6|
|U7|
|U8|
|U9|
|U10|
|U11|
|U12|
|U13|
|U15|
|U14|
|U16|
|Q4|
|Q3|
|DZ2|COD
|DZ1|COD
|Z1|
|Z2|
|Z3|
|D1|
|U23|
94/114
SINTD BOARD- VCO OSCILLATOR
95/114
SINTD BOARD - VCO OSCILLATOR
96/114
SINTD BOARD - VCO OSCILLATOR
item
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
61
62
63
64
65
66
67
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
80
81
82
83
|qty
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|part number
|BCW31
|BCW72
|BERG100M1X14V
|BFR92
|BFR92
|BFR92
|CEV_100u -35V
|CEV_100u -35V
|CEV_100u -35V
|CEV_100u -35V
|CEV_100u -35V
|Coax
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C1210
|C4016BD
|DROP
|HSS2800
|HSS2800
|HSS2800
|LF353D
|LL 4148
|LL4148
|LL4148
|LL4148
|LMX2306D
|LM358D
|LM358D
|L1812_1mH
|L1812_2u2H
|L1812_6u8H
|MAV1_2 -16_DIA300
|MAV11
|MAV11
|MMBFJ310LT1
|MMBR571LT1
|MMBV109LT1
|MMBV109LT1
|MMBV109LT1
|MMBV109LT1
|MMBV109LT1
|MMBV109LT1
|MMBV109LT1
|MMBV109LT1
|MMBV109LT1
|RCH_895
|RT_3314J
|R1206 -F-42K0
|R1206 -J-1K0
|R1206 -J-1K0
|R1206 -J-1K2
|R1206 -J-1M0
|R1206 -J-2K2
|R1206 -J-2K2
|R1206 -J-2K4
|R1206 -J-3K3
|R1206 -J-3K9
|R1206 -J-4K7
|R1206 -J-4K7
|R1206 -J-4K7
|R1206 -J-8K2
|R1206 -J-8K2
|Val
|Tol
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|100u
|20%
|100u
|20%
|100u
|20%
|100u
|20%
|100u
|20%
|
|
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|1n
|20
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|1mH
|
|2u2H
|
|6u8H
|
|1.6 -16 pF |%
|
|
|
|
|
|
|
|
|26 -32 pF |
|26 -32 pF |
|26 -32 pF |
|26 -32 pF |
|26 -32 pF |
|26 -32 pF |
|26 -32 pF |
|26 -32 pF |
|26 -32 pF |
|uH
|
|500
| 10%
|42K0
|1%
|1K0
|5%
|1K0
|5%
|1K2
|5%
|1M
|5%
|2K2
|5%
|2 K2
|5%
|2K4
|5%
|3K3
|5%
|3K9
|5%
|4K7
|5%
|4K7
|5%
|4K7
|5%
|8K2
|5%
|8K2
|5%
|Work.Volt.|description
|
|Transistor, NPN BJT
|
|Transistor, NPN BJT
|
|
|
|Transistor, NPN BJT
|
|Transistor, NPN BJT
|
|Transistor, NPN BJT
|35V
|
|35V
|
|35V
|
|35V
|
|35V
|
|
| Coaxial Line
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capaci tor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capaci tor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|capacitor
|
|Analog Switch, Bilateral
|
|
|
|diode
|
|diode
|
|diode
|
|Opamp 5 -pin
|
|diode
|
|diode
|
|diode
|
|diode
|
|
|
|Opamp 5 -pin
|
|Opamp 5 -pin
|
|inductor
|
|inductor
|
|inductor
|
|capacitor
|
|
|
|
|
|JFET, N -chan
|
|Transistor, NPN BJT
|
|Varactor
|
|Varactor
|
|Varactor
|
|Varactor
|
|Varactor
|
|Varactor
|
|Varactor
|
|Varactor
|
|Varactor
|
|inductor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|re sistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|Q2|
|Q3|
|J2|
|Q7|
|Q5|
|Q4|
|C19|
|C16|
|C15|
|C17|
|C21|
|Coax1|
|C38|
|C26|
|C27|
|C34|
|C28 |
|C35|
|C39|
|C40|
|C29|
|C41|
|C24|
|C36|
|C31|
|C42|
|C25|
|C32|
|C30|
|C55|
|C56|
|C57|
|C2|
|C51|
|C33|
|C58|
|U13|
|Z1|
|D3|
|D5|
|D4|
|U2|
|D7|
|D6|
|D1|
|D2|
|U4|
|U6|
|U7|
|L3|
|L2|
|L1|
|CV1|
|U3|
|U14|
|Q1|
|Q6|
|DV1|
|DV2|
|DV3|
|DV4|
|DV5|
|DV6|
|DV7|
|DV8|
|DV9|
|L4|
|RT1|
|R30|COD
|R3|
|R5|
|R13|
|R67|COD
|R48|
|R49|
|R58|COD
|R4|COD
|R1|
|R10 |
|R11|
|R9|
|R36|COD
|R17|COD
97/114
84
|1
|R1206 -J-10K
85
|1
|R1206 -J-10K
86
|1
|R1206 -J-10K
87
|1
|R1206 -J-10K
88
|1
|R1206 -J-10K
89
|1
|R 1206-J-10K
90
|1
|R1206 -J-10K
91
|1
|R1206 -J-10K
92
|1
|R1206 -J-10K
93
|1
|R1206 -J-12K
94
|1
|R1206 -J-15K
95
|1
|R1206 -J-18K
96
|1
|R1206 -J-18K
97
|1
|R1206 -J-22K
98
|1
|R1206 -J-22K
99
|1
|R1206 -J-22K
100 |1
|R1206 -J-22K
101 |1
|R1206 -J-33K
102 |1
|R1206 -J-33K
103 |1
|R1206 -J-56K
104 |1
|R1206 -J-56R
105 |1
|R1206 -J-56R
106 |1
|R1206 -J-75R
107 |1
|R1206 -J-82K
108 |1
|R1206 -J-82K
109 |1
|R1206 -J-82K
110 |1
|R1206 -J-82R
111 |1
|R1206 -J-100K
112 |1
|R1206 -J-100K
113 |1
|R1206 -J-100R
114 |1
|R1206 -J-100R
115 |1
|R1206 -J-150R
116 |1
|R1206 -J-150R
117 |1
|R1206 -J-200R
118 |1
|R1206 -J-200R
119 |1
|R1206 -J-200R
120 |1
|R1206 -J-330R
121 |1
|R1206 -J-330R
122 |1
|R1206 -J-330R
123 |1
|R1206 -J-330R
124 |1
|R1206 -J-330R
125 |1
|R1206 -J-330R
126 |1
|R1206 -J-330R
127 |1
|R1206 -J-330R
128 |1
| R1206-J-330R
129 |1
|R1206 -J-360R
130 |1
|R1206 -J-680R
131 |1
|R1210 -J-68R
132 |1
|R1210 -J-82R
133 |1
|R1210 -J-82R
134 |1
|R1210 -J-100R
135 | 1
|R1210 -J-100R
136 |1
|R1210 -J-100R
137 |1
|R1210 -J-100R
138 |1
|R2512
139 |1
|R2512
140 |1
|R2512
141 |1
|SMB -A
142 |1
|TAJ_10u -25V
143 |1
|TAJ_10u -25V
144 |1
|TAJ_10u -25V
145 |1 |TAJ_10u-25V
|10u
146 |1
|TAJ_10u -25V
147 |1
|TAJ_10u -25V
148 |1
|TAJ_10u -25V
149 |1
|TAJ_10u -25V
150 |1
|TAJ_22u -16V
151 |1
|TAJ_22u -16V
152 |1
|TAJ_22u -16V
153 |1
|XTAL -BLOCK
154 |1
|ZMM3V3
155 |1
|ZMM3V3
156 |1
|c1206 -22p
157 |1
|c1206 -33p
158 |1
|c1206 -33p
159 |1
|c1206 -47n
160 |1
|c1206 -68p
161 |1
|c1206 -100n
162 |1
|c1206 -100n
163 |1
|c1206 -100n
164 |1
|c1206 -100n
165 |1
|c12 06-100n
166 |1
|c1206 -100n
167 |1
|c1206 -100n
168 |1
|c1206 -100n
169 |1
|c1206 -150p
170 |1
|c1206 -150p
171 |1
|c1206 -220n
172 |1
|c1206 -470n
173 |1
|c1206 -470n
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|12K
|15K
|18K
|18K
|22K
|22 K
|22K
|22K
|33K
|33K
|56K
|56R
|56R
|75R
|82K
|82K
|82K
|82R
|100K
|100K
|100R
|100R
|150R
|150R
|200R
|200R
|200R
|330R
|330R
|330R
|330R
|330R
|330R
|330R
|330R
|330R
|360R
|680R
|68R
|82R
|82R
|100R
|100R
|100R
|100R
|33
|33
|33
|
|10u
|10u
|1 0u
|20%
|25V
|10u
|10u
|10u
|10u
|22u
| 22u
|22u
|
|
|
|22p
|33p
|33p
|47n
|68p
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|150p
|150p
|220n
|470n
|470n
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5 %
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|
|20%
|20%
|20%
|
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|
|
|
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|25V
|25V
|25V
|C12|COD
|25V
|25V
|25V
|25V
|16V
|16V
|16V
|
|
|
|100V
|100V
|100V
|25V
|100V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|100V
|100V
|15V
|15V
|15V
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|r esistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|BNC
|
|
|
|R31|
|R37|
|R28|
|R29|
|R33|
|R27|
|R35|
|R34|
|R64|
|R54|COD
|R59|
|R14|COD
|R32|COD
|R57|
|R56|
|R55|
|R66|
|R12|
|R65|
|R60|
|R46|
|R45|
|R41|COD
|R8|
|R6|
|R7|
|R47|COD
|R15|
|R16|
|R40|
|R42|
|R51|
|R50|
|R38|
|R39|
|R44|COD
|R23|
|R25|
|R24|
|R26|
|R18|
|R19|
|R20|
|R21|
|R22|
|R2|COD
|R52|
|R69|COD
|R53|COD
|R71|COD
|R43|COD
|R70|COD
|R72|COD
|R68|COD
|R62|
|R63|
|R61|
|J1|
|C18|COD
|C4|COD
|C11|COD
|
|
|
|
|
|
|
|
|zener diode
|zener diode
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|C13|COD
|C1|COD
|C14|COD
|C37|COD
|C20|COD
|C53|COD
|C54|COD
|U5|
|DZ1|
|DZ2
|
|C46|COD
|C45|
|C50|COD
|C47|
|C44|
|C8|
|C6|
|C10|
|C7|
|C5|
|C9|
|C3|
|C52|COD
|C49|
|C48|
|C23|
|C22|
|C43|COD
98/114
174
|1
|74HC08D
|
|
|
|Gate, 2 -Input AND
|U1|
DMPX BOARD - STEREOCODER
99/114
DMPX BOARD - STEREOCODER
100/114
DMPX BOARD - STEREOCODER
101/114
item
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
61
62
63
64
65
66
67
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
80
81
82
83
84
85
86
|qty
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|part number
|BERG100M1X08V
|BERG100M1X08V
|C4011BD
|C4011BD
|C4011BD
|C4011BD
|C4013BD
|C4013BD
|C4017BD
|C4017BD
|C4029BD
|C4029BD
|C4040BD
|C4051BD
|C4051BD
|C4051BD
|C4051BD
|C4051BD
|C 4051BD
|LL4148
|LL4148
|RT_3314J
|RT_3314J
|RT_3314J
|R1206 -F-1K0
|R1206 -F-1K3
|R1206 -F-1K8
|R1206 -F-2K2
|R1206 -F-2K2
|R1206 -F-2K2
|R1206 -F-2K2
|R1206 -F-2K2
|R1206 -F-2K7
|R1206 -F-2K7
|R12 06-F-2M2
|R1206 -F-8K2
|R1206 -F-8K2
|R1206 -F-10K
|R1206 -F-10K
|R1206 -F-10K
|R1206 -F-10K
|R1206 -F-10K
|R1206 -F-51R
|R1206 -F-68R
|R1206 -F-68R
|R1206 -F-68R
|R1206 -F-68R1
|R1206 -F-100K
|R1206 -F-100R
|R1206 -F-100R
|R120 6-F-100R
|R1206 -F-100R
|R1206 -F-100R
|R1206 -F-100R
|R1206 -F-100R
|R1206 -F-100R
|R1206 -F-162R
|R1206 -F-162R
|R1206 -F-180R
|R1206 -F-200R
|R1206 -F-324R
|R1206 -F-432R
|R1206 -F-453R
|R1206 -F-453R
|R1206 -F-500R
|R1206 -F-536R
|R1206 -F-604R
|R1206 -F-649R
|R1206 -F-681R
|R1206 -F-681R
|R1206 -F-681R
|R1206 -F-806R
|R1206 -F-806R
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TAJ_10u -25V
|TL072D
|TL072D
|TL072D
|TL072D
|TZBX4
|Val
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|1K
|100
|10K
|1K0
|1K3
|1K8
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K2
|2K7
|2K7
|2M2
|8K2
|8K2
|10K
|10K
|10K
|10K
|10K
|51R
|68R
|68R
|68R
|68R1
|100K
|100R
|100R
|100R
|100R
|100R
|100R
|100R
|100R
|162R
|162R
|180R
| 200R
|324R
|432R
|453R
|453R
|500R
|536R
|620K
|649R
|681R
|681R
|681R
|806R
|806R
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|10u
|
|
|
|
|nF
|Tol
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|10%
|10%
|10%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|20%
|
|
|
|
|%
|Work.Volt.|descr iption
|
|
|
|
|
|Gate, 2 -Input NAND
|
|Gate, 2 -Input NAND
|
|Gate, 2 -Input NAND
|
|Gate, 2 -Input NAND
|
|Flip -Flop, D -Type
|
|Flip -Flop, D -Type
|
|Counter/Divider, Decade
|
|Counter/Divider, Decade
|
|
|
|
|
|Counter, 12 -Stage
|
|Multiplexer, Analog 8 -Bit
|
|Multiplexer, Analog 8 -Bit
|
|Multiplexer, Analog 8 -Bit
|
|Multiplexer, Analog 8 -Bit
|
|Multiplexer, Analog 8 -Bit
|
|Multiplexer, Analog 8 -Bit
|
|diode
|
|diode
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|r esistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|
|resistor
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|25V
|
|
|Opamp 5 -pin
|
|Opamp 5 -pin
|
|Opamp 5 -pin
|
|Opamp 5 -pin
|
|capacitor
|J1|
|J2|
|U1|
|U21|
|U7|
|U12|
|U8|
|U13|
|U6 |
|U11|
|U23|
|U5|
|U2|
|U3|
|U4|
|U9|
|U10|
|U15|
|U20|
|D1|
|D2|
|RT1|
|RT3|
|RT2|
|R43|
|R47|
|R34|
|R27|
|R28|
|R39|
|R33|
|R31|
|R40|
|R10|
|R46|
|R23|
|R49|
|R41|
|R50|
|R22|
|R48|
|R42|
|R30|
|R36|
|R37|
|R21|
|R2|
|R32|
|R20|
|R45|
|R44|
|R26|
|R29|
|R24|
|R35|
|R38|
|R19|
|R12|
|R1|
|R3|
|R4|
|R5|
|R18|
|R13|
|R25|
|R6|
|R7|
|R8|
|R9|
|R17|
|R14|
|R16|
|R15|
|C4|
|C8|
|C14|
|C17|
|C20|
|C21|
|C9|
|C7|
|U14|
|U16|
|U19|
|U22|
|C22|
102/114
87
88
89
90
91
92
93
94
95
96
97
98
99
100
101
102
103
104
105
106
107
108
109
110
111
112
113
114
115
116
117
118
119
120
121
122
123
124
125
126
127
128
129
130
131
132
133
134
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|XT -HC49U
|c1206 -10p
|c1206 -10p
|c 1206-22p
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100p
|c1206 -100p
|c1206 -100p
|c1206 -100p
|c1206 -150p
|c1206 -150p
|c1206 -150p
|c1206 -150p
|c1206 -150p
|c1206 -150p
|MHz
|10p
|10p
|22p
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100p
|100p
|100p
|100p
|150p
|150p
|150p
|150p
|150p
|150p
|
|10%
|10%
|10%
|10%
|10 %
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|
|100V
|100V
|100V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|2 5V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|100V
|1 00V
|100V
|100V
|100V
|100V
|100V
|100V
|100V
|100V
|Crystal
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|ca pacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|XT1|
|C3|
|C18|
|C2|
|CF2|
|CF2A|
|CF1A|
|CF1|
|CF6|
|CF6A|
|CF11|
|CF11A|
|CF23|
|CF23A|
|CF10|
|CF10A|
|CF9|
|CF9A|
|CF8|
|CF8A|
|CF5|
|CF5A|
|CF4|
|CF4A|
|CF3|
|CF3A|
|CF7|
|CF7A|
|CF20|
|CF20A|
|CF21|
|CF21A|
|CF13|
|CF13A|
|CF12|
|CF12A|
|CF15A|
|CF15|
|C1|
|C15|
|C5|
|C19|
|C16|
|C26|
|C25|
|C6|
|C24|
|C23|
103/114
AGC BOARD- AUDIO AUTOMATIC GAIN CONTROL
104/114
AGC BOARD - AUDIO AUTOMATIC GAIN CONTROL
105/114
AGC BOARD - AUDIO AUTOMATIC GAIN CONTROL
item |qty |part number
|references|Magazzino
1
|1
|BERG100M1X12V
2
|1
|C4051BD
3
|1
|C4051BD
4
|1
|C4051BD
5
|1
|C4051BD
6
|1
|LL4148
7
|1
|LL4148
8
|1
|LL4148
9
|1
|LL4148
10
|1
|L1812_6u8H
11
|1
|RT_3314J -10K
12
|1
|R1206 -F-5K11
13
|1
|R1206 -F-5K23
14
|1
|R1206 -F-5K49
15
|1
|R120 6-F-5K76
16
|1
|R1206 -F-5K90
17
|1
|R1206 -F-6K19
18
|1
|R1206 -F-6K49
19
|1
|R1206 -F-6K81
20
|1
|R1206 -F-7K15
21
|1
|R1206 -F-7K50
22
|1
|R1 206-F-7K87
23
|1
|R1206 -F-8K06
24
|1
|R1206 -F-8K45
25
|1
|R1206 -F-8K87
26
|1
|R1206 -F-9K31
27
|1
|R1206 -F-9K76
28
|1
|R1206 -F-10K0
29
|1
| R1206-F-10K2
30
|1
|R1206 -F-10K5
31
|1
|R1206 -F-11K0
32
|1
|R1206 -F-11K5
33
|1
|R1206 -F-12K1
34
|1
|R1206 -F-12K7
35
|1
|R1206 -F-13K3
36
|1
|R1206 -F-14K0
37
|1
|R1206 -F-14K7
38
|1
|R1206 -F-15K8
39
|1
|R1206 -F-16K4
40
|1
|R1206 -F-16K5
41
|1
|R1206 -F-17K4
42
|1
|R1206 -F-18K2
43
|1
|R1206 -F-19K1
44
|1
|R1206 -F-20K0
45
|1
|R1206 -J-1K0
46
|1
|R1206 -J-1M0
47
|1
|R1206 -J-2K2
48
|1
|R1206 -J-2K2
49
|1
|R1206 -J-2K2
50
|1
|R1206 -J-3K9
51
|1
|R1206 -J-5K6
52
|1
|R1206 -J-5K6
53
|1
|R1206 -J-10K
54
|1
|R1206 -J-10K
55
|1
|R1206 -J-18K
56
|1
|R1206 -J-22K
57
|1
|R1206 -J-27K
58
|1
|R1206 -J-47R
59
|1
|R1206 -J-56K
60
|1
|R1206 -J-56K
61
|1
|R1206 -J-270R
62
|1
|R1206 -J-270R
63
|1
|R1206 -J-330R
64
|1
|ST62E25M1
65
|1
|TAJ_10u -25V
66
|1
|TAJ_10u -25V
67
|1
|TL072D
68
|1
|TL072D
69
|1
|TL072D
70
|1
|TL072D
71
|1
|XT -HC49U
72
|1
|XT -KX20
73
|1
|ZMM5V6
74
|1
|Z3_P100
75
|1
|c1206 -33p
76
|1
|c1206 -33p
77
|1
|c1206 -100n
78
|1
|c1206 -100n
|Val
|Tol
|Work.Volt.|description
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|6,8uH
|10K
|5K11
|5K23
|5K49
|5K76
|5K90
|6K19
|6K49
|6K81
|7K15
|7K50
|7K87
|8K06
|8K45
|8K87
|9K31
|9K76
|10K0
|10K2
|10K5
|11K0
|11K5
|12K1
|12K7
|13K3
|14K
|14K7
|15K8
|16K4
|16K5
|17K4
|18K2
|19K1
|20K0
|1K0
|1M
|2K2
|2K2
|2K2
|3K9
|5K6
|5K6
|10K
|10K
|18K
|22K
|27K
|47R
|56K
|56K
|270R
|270R
|330R
|
|10u
|10u
|
|
|
|
|MHz
|MHz
|
|
|33p
|33p
|100n
|100n
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|10
|10%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
|1%
| 5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|5%
|
|20%
|20%
|
|
|
|
|
|
|
|
|10%
|10%
|10%
|10%
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|
|25V
|25V
|
|
|
|
|
|
|
|
|100V
|100V
|25V
|25V
|
|Multiplexer, Analog 8 -Bit
|Multiplexer, Analog 8 -Bit
|Multiplexer, Analog 8 -Bit
|Multiplexer, Analog 8 -Bit
|diode
|diode
|diode
|diode
|inductor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|resistor
|
|
|
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Opamp 5 -pin
|Crystal
|Crystal
|zener diode
|
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|J1|
|U2|
|U3|
|U4|
|U5|
|D2|
|D1|
|D4|
|D3|
|L1|
|RT1|COD
|R33|COD
|R32|COD
|R31|COD
|R30|COD
|R29|COD
|R28|COD
|R27|COD
|R26|COD
|R25|COD
|R24|COD
|R23|COD
|R22|COD
|R21|COD
|R20|COD
|R19|COD
|R18|COD
|R52|COD
|R17|COD
|R16|COD
|R15|COD
|R14|COD
|R13|COD
|R12|COD
|R11|COD
|R10|COD
|R9|COD
|R7|COD
|R8|COD
|R6|COD
|R5|COD
|R4|COD
|R3|COD
|R2|COD
|R39|COD
|R45|COD
|R35|COD
|R37|COD
|R38|COD
|R44|COD
|R43|COD
|R50|COD
|R36|COD
|R48|COD
|R1|COD
|R51|COD
|R46|COD
|R41|COD
|R42|COD
|R49|COD
|R34|COD
|R40|COD
|R47|COD
|U1|
|CF6|COD
|CF6A|COD
|U6|
|U7|
|U8|
|U9|
|XT1A|
|XT1|
|DZ1|COD
|Z1|
|C2|COD
|C1|COD
|CF2|COD
|CF2A|COD
106/114
79
80
81
82
83
84
85
86
87
88
89
90
91
92
93
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|1
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -100n
|c1206 -470n
|c1206 -470n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|100n
|470n
|470n
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|10%
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|25V
|15V
|15V
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|capacitor
|CF4|COD
|CF5|COD
|CF5A|COD
|CF3|COD
|CF3A|COD
|C4|COD
|CF7|COD
|CF7A|COD
|CF9A|COD
|CF9|COD
|CF8A|COD
|CF8|COD
|CF4A|COD
|C3|COD
|C5|COD
107/114
GSM mobile phone installation procedure
Before to switching on the transmitter (refered to pictures 1 and 2) proceed as follwing:
1. Provide yourself with a DATA SIM CARD (use a DATA SIM CARD only).
2. Unlock the PIN code by a standard GSM mobile phone (it’s not possible to use the built-in GSM).
3. Remove the transmitter top panel.
4. Insert the DATA SIM CARD in the transmitter.
5. Connect RS 232 cable (cable # 1) and GSM antenna cable (cable # 4).
6. Connect GSM power supply cable to the DLCD board (cable # 2).
7. Connect the battery to battery charger (cable # 3).
8. Close the transmitter top panel.
9. Connect the GSM antenna to the transmitter rear panel.
Now it’s possible to switch on the transmitter. To enable the GSM mobile phone proceed as
follwing:
1.
2.
3.
4.
Press REMOTE button.
Select GSM remote control.
Wait a few seconds until you see “FIELD: .. MEDIUM” on the display and then press ENTER button.
When the yellow LED is on, the procedure has been successful.
Now it’s possible to send and receive SMS from the transmitter by the GSM mobile phone.
108/114
Cable 1
(RS 232)
GSM
Battery
Cable 3
(+ Battery)
Cable 2
(Power supply)
Cable 4
(Antenna)
7A1100 - Picture 1
109/114
Antenna
Connector
1
Elca audio IN -LS
GSM
Battery
3
+ Battery
Connector
4
C34
C33
C29
PD1
C28
J4
J1
1
1
13M7MBA
1
2
IC1
PD3
J2B
PD2
J2A
1
RS 232
Connector
1
1
IC3
IC2
J6
1
J3
J5
Power Supply
Connector
2
110/114
7A1100 - Picture 2
FM TRANSMITTER REMOTE CONTROL AND
TELEMETRY SYSTEM SPECIFICATION
THE BLUE STAR FAMILY
Commands and alarms available by SMS
Commands:
♦
♦
♦
♦
♦
Forward power setting
Transmitter power on
Transmitter power off
Alarms reset
Transmitter working conditions
The Blue Star Family transmitters accept the above commands from every mobile phone
number, even if the GSM remote control mode has not been previously selected. It is not
requested to pre-set any phone number in the mobile memory.
As soon as the owner / technician sends a command to any transmitter, a SMS message
replies him, confirming if the command has been executed or not.
The Power off command sets to zero the forward power and the Power on command sets
the forward power to the value previously memory set.
The “transmitter working conditions” command will forward the following
information:
♦
♦
♦
♦
♦
♦
♦
♦
♦
♦
♦
♦
♦
♦
♦
Customer phone number
Transmitter site
Transmitter type and serial number
Transmitter working (on air / fail)
Frequency set
Max forward power set
Max reflected power set
Forward power set
Reflected power set
Power module current
Power module voltage
Transmitter temperature
Mains voltage
Memory stored alarms
End of SMS (character // )
111/114
Automatically sent SMS alarms (once the GSM remote control mode has
been previously selected)
♦
♦
♦
♦
♦
♦
♦
First equipment turning on (or turning on after the GSM battery has been recharged)
“-3dB forward power” alarm
temperature over 75 °C: “threshold” alarm
“modulation off” alarm (only available if the AGC module is present)
“no power to RF module” alarm
“mains power off” (AC < 160V) and “equipment turning off” alarm
“mains power on” after an off alarm (AC >160V) and correct equipment restarting
The transmitters can send the SMS alarms to two phone numbers as maximum, once they
have been memory pre-set
Find hereunder some SMS alarm examples. In this case the TRANSMITTER NAME is
7a2200, the SERIAL NUMBER is 0018 and the TRANSMITTER SITE is MILANO:
Alarm
Alarm SMS text sent by the transmitter
MILANO POWER-UP FROM 7a2200 SN 0018
First equipment turning on
MILANO ALARM: 7a2200 SN 0018 –3dB F.PWR
“-3dB forward power” alarm
MILANO ALARM: 7a2200 SN 0018 TEMP. >75C
Temperature over 75 °C: “threshold”
MILANO ALARM: 7a2200 SN 0018 MOD. OFF
“modulation off” alarm
MILANO ALARM: 7a2200 SN 0018 PWR SUPPLY
“no power to RF module” alarm
MILANO ALARM: 7a2200 SN 0018 AC FAULT
“mains power off”
MILANO ALARM: 7a2200 SN 0018 AC OK
“mains power on” after an off alarm
SMS commands text protocol
The SMS command text has to be sent as follows:
TRANSMITTER NAME, SERIAL NUMBER, COMMAND
Type all the words in the text using small characters, do not leave any blank space within
them but use a comma instead. If the SMS command text is not correct, the transmitters
will neither start any operation nor reply any SMS message to the owner / technician. The
character // states the end of the SMS message.
Find hereunder some SMS command examples. In these examples the TRANSMITTER
NAME is 7a2200, the SERIAL NUMBER is 0018 and the TRANSMITTER SITE is
MILANO:
SMS Command
SMS Command text to be sent to the transmitter
TRANSMITTER WORKING CONDITIONS 7a2200,0018,status
TRANSMITTER POWER ON
7a2200,0018,start
TRANSMITTER POWER OFF
7a2200,0018,stop
ALARMS RESET
7a2200,0018,reset
FORWARD POWER SETTING
7a2200,0018,pwr=02100
The forward power value to set has always to be typed using 5 figures
(for instance: to set a 200W forward power it’s necessary to type 00200).
The transmitter serial number has always to be typed using 4 figures.
112/114
BLUE STAR Transmitters Transmitter name to be used in SMS text
1 kW
7a1000
2 kW
7a2200
4 kW
7a4k0
6 kW
7a6k0
10 kW
7a10k0
Hereunder an example of “transmitter working conditions” SMS reply message:
+393484514xxx
MILANO
7a2200,0018
Tx:OnAir
F:102.25M
MaxF:2100W
MaxR:100W
FWD:2100W
RFL:000W
V:49,49,49,49V
I:16,16,16,16A
T:29C
Ac:230V
Alr:0
//
Hereunder an example of “transmitter power on” SMS reply message:
+393484514xxx
MILANO
7a2200,0018
Cmd:START
Result:OK
//
113/114
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement