TOPVEX SR TR03-06 ManualeInstallazione

TOPVEX SR TR03-06 ManualeInstallazione
TOPVEX SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
UNITÀ COMPATTA DI TRATTAMENTO ARIA
Manuale di installazione
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
INDICE
DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ
AVVERTENZE
INFORMAZIONI SUL PRODOTTO
3.1.
GENERALE
3.2.
DATI TECNICI
3.2.1.
DIMENSIONI E PESI TOPVEX SR 03-06
3.2.2.
DIMENSIONI E PESI TOPVEX TR 03-06
3.2.3.
DATI ELETTRICI TOPVEX SR/TR 03-06
3.3.
TRASPORTO E IMMAGAZINAMENTO
Durante il trasporto delle unità Topvex SR/TR 03-06 utilizzare un muletto (figura 7).
4. INSTALLAZIONE
4.1.
RIMOZIONE IMBALLAGGIO
4.2.
DOVE/COME INSTALLARE
4.3.
INSTALLAZIONE
4.3.1.
PROCEDURA DI INSTALLAZIONE
4.4.
SENSORE ARIA DI MANDATA (TOPVEX SR 03-06)
4.5.
INSTALLAZIONE MODELLI VAV
4.6.
COLLEGAMENTI
4.6.1.
CANALIZZAZIONI
4.6.2.
MONTAGGIO BATTERIA DI RISCALDAMENTO AD ACQUA
4.6.3.
CONFIGURAZIONE SOFTWARE PER RISCALDAMENTO AD ACQUA
4.6.4.
COLLEGAMENTI ELETTRICI
4.7.
INSTALLAZIONE PANNELLO DI CONTROLLO
4.7.1.
DIMENSIONI
4.7.2.
INFORMAZIONI GENERALI
4.7.3.
INSTALLAZIONE
4.8.
ATTREZZATURE AGGIUNTIVE
CCV/2012
1.
2.
3.
Pag. 2 di 28
3
4
5
5
5
5
7
9
10
10
11
11
11
12
13
14
14
15
15
16
19
21
25
25
25
25
26
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
1. DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ
CONFORMIT
Il costruttore
con la presente conferma che i seguenti prodotti:
Unità di trattamento aria
Topvex SR03 EL
Topvex SR03
Topvex SR03 HWL/HWH
Topvex SR04 EL
Topvex SR04
Topvex SR04 HWL/HWH
Topvex SR06 EL
Topvex SR06
Topvex SR06 HWL/HWH
Topvex TR03 EL
Topvex TR03
Topvex TR03 HWL/HWH
Topvex TR04 EL
Topvex TR04
Topvex TR04 HWL/HWH
Topvex TR06 EL
Topvex TR06
Topvex TR06 HWL/HWH
(La dichiarazione si applica solo ai prodotti completi nelle condizioni in cui si trovano alla consegna e installati in accordo
accordo con le instruzioni di installazione
incluse. L’assicurazione non copre componenti aggiuntivi o eventali azioni compiute successivamente sul prodotto).
sono conformi a tutti i requisiti applicabili
appl
nelle seguenti direttive:
• Direttiva Macchine 2006/42/CE
• Direttiva Bassa Tensione 2006/95/CE
• Direttiva EMC 2004/108/CE
Sono applicate le
e seguenti norme armonizzate standard:
EN ISO 12100-1
Sicurezza del macchinario - concetti base, principi generali di progettazione – Parte1: Terminologia base,
metodologia
EN ISO 12100-1
EN ISO 14121-1:2007
EN 13857
Sicurezza del macchinario - concetti base, principi generali di progettazione – Parte2: Principi tecnici
Sicurezza del macchinario – Valutazione del rischio – Parte1: Principi
Sicurezza del macchinario - Distanze di sicurezza per impedire che le zone di pericolo siano raggiunte con gli
arti superiori o inferiori
Prodotti elettrici domestici e similari – sicurezza – requisiti generali.
Sicurezza di dispositivi
spositivi elettrici casalinghi e similari – Parte 2-40:
40: Requisiti particolari per pompe di calore
elettriche, condizionatori d’aria e deumidificatori.
prodotti elettrici domestici e similari – Istruzioni di sicurezza per controllo produzione
Gradi di protezione degli involucri (Codice IP)
Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 6-2: Requisiti generali – Immunità per applicazioni in ambienti
industriali.
Compatibilità elettromagnetica (EMC) - Parte 6-3: Requisiti generali - Norme di emissione per ambienti
residenziali, commerciali e dell'industria leggera.
leggera
EN 60 335-1
EN 60 335-2-40
EN 50 106
EN 60 529
EN 61000-6-2
CCV/2012
EN 61000-6-3
È disponibile la documentazione tecnica completa.
Skinnskatteberg, 12 Novembre 2008.
Mats Sándor
DirettoreTecnico
Pag. 3 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
2. AVVERTENZE
ATTENZIONE!
•
Assicurarsi che l’alimentazione elettrica sia scollegata prima di effettuare ogni attività di
manutenzione o sull’impianto elettrico.
•
Tutti i collegamenti elettrici e le attività di manutenzione devono essere effettuate da un
installatore autorizzato come previsto dalle leggi locali.
AVVERTENZE
•
•
•
•
Le maniglie degli sportelli sono destinate ad essere utilizzate unicamente durante
l'installazione. Queste devono essere rimosse prima che l'unità venga messa in funzione
per garantire il livello di sicurezza richiesto per l'unità. L'unità deve essere provvista di un
sistema di protezione che impedisca alle persone di entrare in contatto con i ventilatori.
L'unità è pesante. Fare attenzione durante il trasporto e il montaggio. Pericolo di lesioni
causate da schiacciamento. Utilizzare indumenti protettivi.
Fare attenzione ai bordi taglienti durante il montaggio e la manutenzione. Utilizzare
indumenti protettivi.
Il collegamento dell’unità alla rete elettrica deve essere provvisto di sezionatore di tutti i fili,
fasi e neutro, con una distanza minima di 3 mm
PRECAUZIONI
•
•
CCV/2012
•
•
Se l'unità è installata in un luogo freddo assicurarsi che tutti i giunti siano coperti con
isolamento e nastro.
I raccordi e le estremità dei condotti devono essere coperti durante l’immagazinamento e
l’installazione.
Non collegare gli essiccatori al sistema di ventilazione.
Assicurarsi di non danneggiare la batteria ad acqua durante il collegamento dei tubi.
Utilizzare una chiave per serrare i raccordi.
Pag. 4 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
3. INFORMAZIONI SUL PRODOTTO
3.1.
GENERALE
Questo manuale di installazione si riferisce all’unità Topvex SR/TR 03-06, costruita da Systemair
AB. Le unità Topvex SR/TR 03-06 includono i seguenti modelli:
• Modelli: SR03, SR04, SR06, TR03, TR04, TR06.
• Batteria di riscaldamento: EL (elettrica), HWL (ad acqua, bassa potenza)), HWH (ad
acqua, alta potenza) o nessuna.
• Modelli destro o sinistro: R (destro) L (sinistro). Lato di alimentazione aria guardando
l’unità dal lato di accesso.
• Conrtrollo portata d’aria: CAV (volume aria costante), VAV (volume aria variabile =
pressione nel canale costante).
La batteria di riscaldamento acqua può essere ordinata come accessorio in unità senza postriscaldamento.
Questo manuale Contiene informazioni base e consigli riguardanti la progettazione e
l’installazione, da rispettare per un corretto funzionamento dell’unità.
La chiave per assicurare un funzionamento esatto e sicuro è quella di leggere attentamente questo
manuale, usare l’unità seguendo le istruzioni in esso riportate e attenersi a tutte le norme di
sicurezza.
3.2.
DATI TECNICI
3.2.1. DIMENSIONI E PESI TOPVEX SR 03-06
CCV/2012
Figura 1 Dimensioni (mm) SR03 (ingresso aria lato DESTRO)
Pag. 5 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
Figura 2 Dimensioni (mm) SR04, SR06 (ingresso aria lato DESTRO)
Modello
SR04
SR06
A
1600
1600
B
1041
1128
C
850
1000
D (c/c)
1468
1468
E (c/c)
729
868
Modello
SR04
SR06
G
500
600
H
171
164
I
250
300
J
200
200
K
355
396
Y: 15R 1/2” filettatura interna.
3.2.1.1.
Modello
SR03
SR04
SR06
3.2.1.2.
PESI TOPVEX SR 03-06
Peso (kg)
225
270
315
INGOMBRI TOPVEX SR 03-06
CCV/2012
Modello
SR03
SR04
SR06
Figura 3 Ingombri
Pag. 6 di 28
M (mm)
650
750
900
N (mm)
603
603
603
F
175
200
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
3.2.2. DIMENSIONI E PESI TOPVEX TR 03-06
Figura 4 Dimensioni (mm) TR03, TR04 (ingresso aria lato SINISTRO)
A
1180
1480
B
1230
1280
C
750
850
D (c/c)
1048
1348
E (c/c)
618
718
F
193
209
Modello
TR03
TR04
G
265
354
H
195
315
I
260
220
J
295
315
K
127
163
ø
250
315
CCV/2012
Modello
TR03
TR04
Pag. 7 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
Figura 5 Dimensioni (mm) TR06
Y: 15R 1/2” filettatura interna
3.2.2.1.
Peso (kg)
230
290
360
CCV/2012
Modello
TR03
TR04
TR06
PESI TOPVEX TR 03-06
Pag. 8 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
3.2.2.2.
INGOMBRI TOPVEX TR 03-06
Modello
TR03
TR04
TR06
M (mm)
660
760
910
N (mm)
570
715
825
Figura 6 Ingombri
3.2.3. DATI ELETTRICI TOPVEX SR/TR 03-06
Tabella 1Assorbimento elettrico
Modello
3
Fusibili
(prinicipali) (A)
per 230V 1~ e
230V 3~
3x16
-
-
13
13
1560/1538
-
4
3x16
3x20
1560/1538
-
-
10
13
2066/2010
2246
6,3
3x16
3x25
2066/2010
2246
-
3x10
3x13
Ventilatori (W
tot.) 230V 3~
Batteria
elettrica (kW
tot.)
1016/1010
-
1016/1010
CCV/2012
SR/TR03 EL
SR/TR03
(Nessuna,
HWL/HWH)
SR/TR04 EL
SR/TR04
(Nessuna,
HWL/HWH
SR/TR06 EL
SR/TR06
(Nessuna,
HWL/HWH
Fusibili
(prinicipali) (A)
per 230V 1~ e
400V 3N~
3x13
Ventilatori (W
tot.) 230V 1~ e
400V 3N~
Pag. 9 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
3.3.
TRASPORTO E IMMAGAZINAMENTO
Le unità Topvex SR/TR 03-06 devono essere immagazzinate e trasportate in modo tale che siano
protette contro danni a pannelli, maniglie, ecc. Devono essere coperte per impedire l’ingresso di
polvere, pioggia e neve. L'apparecchio viene consegnato in un unico blocco contenente tutti i
componenti necessari, avvolti in materiale plastico su pallet per un semplice trasporto.
Durante il trasporto delle unità Topvex SR/TR 03-06 utilizzare un muletto (figura 7).
AVVERTENZE
L'unità è pesante. Fare attenzione durante il trasporto e il montaggio. Pericolo di lesioni causate da
schiacciamento. Utilizzare indumenti protettivi.
CCV/2012
Figura 7 Trasporto dell'unità
Pag. 10 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
4. INSTALLAZIONE
4.1.
RIMOZIONE IMBALLAGGIO
Verificare che tutte le componenti ordinate siano state consegnate prima di iniziare l’installazione.
Eventuali difformità rispetto a quanto ordinato devono essere segnalate al fornitore di prodotti
Systemair.
4.2.
DOVE/COME INSTALLARE
L’unità Topvex SR/TR 03-06 è progetta per essere installata in ambienti interni. Topvex SR03,
SR04 E SR06 possono essere installate all’esterno se protette dagli agenti atmosferici. Usare
l’accessorio ODS per i modelli 04 e 06. Posizionare l’unità su una superficie piana orizzontale. È
importante che l’unità sia perfettamente livellata prima di essere messa in esercizio.
Collocare l’unità preferibilmente in un locale separato (ad esempio deposito, lavanderia, sottotetto
o simili). I componenti elettronici non devono essere esposti a temperature inferiori a 0°C e
superiori a +50°C.
Quando si sceglie l’ubicazione di un’unità occorre tenere in considerazione che essa richiederà
una regolare manutenzione e gli sportelli di ispezione dovranno essere facilmente accessibili.
Nella fase di montaggio assicurarsi di lasciare uno spazio sufficiente per poter accedere agli
sportelli di servizio e poter rimuovere le principali componenti (Figura 3 e Figura 6)
Evitare di posizionare l’apparecchio contro una parete, poiché i rumori a bassa frequenza possono
trasmettere vibrazioni al muro.
CCV/2012
L’entrata dell’aria esterna nell’edificio deve, se possibile, essere collocata nella parte nord o est
dell’edificio stesso e lontana da altre uscite di aria di espulsione, come ventilatori per cappe da
cucina o scarichi da locali lavanderia.
Pag. 11 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
4.3.
INSTALLAZIONE
L’unità deve essere installata nella seguente posizione (Figura 8).
Figura 8 Posizione di installazione (modello L)
Figura 9 Posizione di installazione (modello R)
Tabella 2 Descrizione simboli
Simbolo
Descrizione
Aria di mandata
Aria estratta
CCV/2012
Aria esterna
Aria espulsa
Pag. 12 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
4.3.1. PROCEDURA DI INSTALLAZIONE
1
Preparare la superficie su cui montare l’unità. Assicurarsi che sia piatta, livellata e che possa
sopportare il peso dell’unità. Effettuare l’installazione in conformità con le leggi locali.
2
Portare l’unità in posizione.
AVVERTENZE
Fare attenzione ai bordi taglienti durante il montaggio e la manutenzione. Utilizzare indumenti protettivi.
3
Livellare l’unità con l’aiuto dell’apposito piede di
montaggio.
4
Collegare l’unità alla rete elettrica attraverso il
sezionatore (interruttore di sicurezza) fornito
insieme all’unità. Il cablaggio è condotto
attraverso le apposite aperture (Topvex SR 0306) o attraverso la parte superiore della
copertura dell'unità (Topvex TR 03-06)
direttamente al quadro elettrico.
Consultare lo schema elettrico fornito con l’unità
e la tabella 3 per ulteriori informazioni.
AVVERTENZE
Il collegamento dell’unità alla rete elettrica deve essere provvisto di sezionatore di tutti i fili, fasi e neutro, con
una distanza minima di 3 mm
CCV/2012
ATTENZIONE!
•
•
Assicurarsi che l’alimentazione elettrica sia scollegata prima di effettuare ogni attività di
manutenzione.
Tutti i collegamenti elettrici e le attività di manutenzione devono essere effettuate da un installatore
autorizzato come previsto dalle leggi locali.
Pag. 13 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
4.4.
SENSORE ARIA DI MANDATA (TOPVEX SR 03-06)
Il sensore dell’aria di mandata è montato circa 3 m dopo l'unità nel condotto di mandata dell'aria
(figura 10). La tabella 3 mostra i morsetti a cui il sensore deve essere collegato nel quadro
elettrico. Altri sensori di temperatura vengono montati nell’unità l'unità in fabbrica. Il sensore
dell’aria di mandata viene fornito insieme all’unità.
Figura 10 Installazione sensore aria di mandata (modello R)
4.5.
INSTALLAZIONE MODELLI VAV
CCV/2012
Le unità VAV (volume d'aria variabile) sono fornite con sensori di pressione scollegati. I sensori
devono essere installati nei condotti di mandata e estrazione (figura 11) e collegati ai morsetti 4042 (tabella 3).
Figura 11 Installazione VAV
Pag. 14 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
4.6.
COLLEGAMENTI
4.6.1. CANALIZZAZIONI
4.6.1.1.
COLLEGAMENTO CANALI ARIA
Figura 12 Collegamenti e componenti base delle unità modello L
Posizione
A
Collegamento aria di mandata
B
Collegamento aria estratta
C
Collegamento aria esterna
D
Collegamento aria espulsa
1
2
3
4
5
6
7
8
Ventilatore di mandata
Ventilatore di estrazione
Filtro di mandata
Filtro di estrazione
Scambiatore di calore
Rotore motore
Comparto elettrico
Batteria di post-riscaldamento
4.6.1.2.
CCV/2012
Descrizione
Simbolo
CONDENSAZIONE E ISOLAMENTO TERMICO
I condotti dell’aria esterna e dell’aria di scarico devono essere sempre isolati contro la condensa.
Un corretto isolamento dei condotti collegati all'unità è particolarmente importante. Tutti i condotti
installati in ambienti freddi devono essere ben isolati. Utilizzare un rivestimento isolante (minimo
100 mm di lana minerale) con barriera di diffusione in plastica. Nelle zone con temperature esterne
invernali molto basse, deve essere previsto un isolamento supplementare. Lo spessore di
isolamento totale deve essere di almeno 150 mm.
PRECAUZIONI
•
•
•
Se l'unità è installata in un luogo freddo assicurarsi che tutti i giunti siano coperti con isolamento e
nastro.
I raccordi e le estremità dei condotti devono essere coperti durante l’immagazzinamento e
l’installazione.
Non collegare gli essiccatori al sistema di ventilazione.
Pag. 15 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
4.6.1.3.
SILENZIATORI
Per evitare che il rumore dei ventilatori venga trasferito attraverso il sistema di condotti, devono
essere installati dei silenziatori sia sul canale di mandata che sul canale di estrazione.
Per evitare che il rumore venga trasferito tra le varie stanze attraverso il sistema di canali o per
ridurre il rumore si raccomanda l’installazione di un silenziatore prima dell’ingresso di ogni
diffusore.
4.6.2. MONTAGGIO BATTERIA DI RISCALDAMENTO AD ACQUA
Nota:
Applicare ad unità senza post-riscaldamento!
È possibile aggiungere alle unità senza post-riscaldamento una batteria di riscaldamento ad
acqua. La batteria può essere acquistata come accessorio.
La seguente procedura descrive come montare e collegare la batteria di riscaldamento ad acqua
all’unità.
4.6.2.1.
INSTALLAZIONE BATTERIA AD ACQUA IN UNITÀ TOPVEX SR 03-06 SENZA
POST-RISCALDAMENTO
1
Aprire il portello di ispezione della sezione di riscaldamento
svitando le 4 viti.
CCV/2012
2
Inserire la batteria di riscaldamento ad acqua nelle guide
metalliche (pos.1) collocate nella sezione di riscaldamento.
Assicurarsi che gli attacchi filettati (pos.2 e 3) finiscano sul
lato anteriore dell’unità di fronte alle apposite aperture
come mostrato in figura.
Pag. 16 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
3
Collegare la tubazione dell’acqua agli attacchi filettati
(pos.1 e 2)
I tubi hanno dei connettori esagonali che sono
internamente filettati (15R 1/2”). Le piastre di copertura
intorno alle tubazioni sono fissate all’unità.
Le frecce nella figura mostrano dove collegare l’acqua
calda alla batteria. (pos.1 e 2).
Nota:
Nel modello R l’ingresso dell’acqua è collegato al
raccordo superiore mentre l’uscita dell'acqua al raccordo
inferiore. Nel modello L la batteria ad acqua viene
capovolta, ossia l'ingresso dell'acqua è collegato al
raccordo inferiore mentre l’uscita al superiore.
PRECAUZIONI
Assicurarsi di non danneggiare la batteria ad acqua durante il
collegamento dei tubi. Utilizzare una chiave per serrare i raccordi.
Collegare il sensore di protezione antigelo (pos.3) ai
morsetti 44 e 40 nel quadro elettrico. Utilizzare i cavi interni
per realizzare il cablaggio tra compartimenti.
4
Collegare tutti gli dispositivi necessari come ad esempio
valvole e attuatori. Consultare gli schemi elettrici per
maggiori informazioni.
CCV/2012
5
Utilizzare il pannello di controllo per programmare l’unità
per il riscaldamento dell’acqua. Consultare il capitolo 4.6.3.
per realizzare la configurazione del software.
Pag. 17 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
4.6.2.2.
INSTALLAZIONE BATTERIA AD ACQUA IN UNITÀ TOPVEX TR 03-06 SENZA
POST-RISCALDAMENTO
1
Rimuovere la piastra di copertura (pos.1) svitando le 3 viti
(pos.2).
2
Inserire la batteria di riscaldamento ad acqua inclinandola
come mostrato in figura.
3
Collegare la tubazione dell’acqua agli attacchi filettati
(pos.1 e 2)
I tubi hanno dei connettori esagonali che sono
internamente filettati (15R 1/2”). Le piastre di copertura
intorno alle tubazioni sono fissate all’unità.
Le frecce nella figura mostrano dove collegare l’acqua
calda alla batteria. Collegare l’ingresso dell’acqua al
raccordo superiore (pos.1) e l’uscita dell’acqua al raccordo
inferiore.
PRECAUZIONI
Assicurarsi di non danneggiare la batteria ad acqua durante il
collegamento dei tubi. Utilizzare una chiave per serrare i raccordi.
CCV/2012
Collegare il sensore di protezione antigelo (pos.3) ai
morsetti 44 e 40 nel quadro elettrico. Utilizzare i cavi interni
per realizzare il cablaggio tra compartimenti.
4
Collegare tutti gli dispositivi necessari come ad esempio
valvole e attuatori. Consultare gli schemi elettrici per
maggiori informazioni.
Pag. 18 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
5
Riposizionare la piastra di copertura (pos.1) e fissarla con
le 3 viti (pos.2).
6
Utilizzare il pannello di controllo per programmare l’unità
per il riscaldamento dell’acqua. Consultare il capitolo 4.6.3.
per realizzare la configurazione del software.
4.6.3. CONFIGURAZIONE SOFTWARE PER RISCALDAMENTO AD ACQUA
Terminato il montaggio della batteria ad acqua è necessario installare il software dedicato
attraverso il pannello di controllo. Questo avviene attivando l’input analogico a cui il sensore di
protezione antigelo è collegato e impostando l’opzione di riscaldamento Water.
1 Diritti d’accesso
Scorrere il menu con la freccia su o giù quindi selezionare
Acces Rights con la freccia destra.
2 Log on
Selezionare Log on, quindi premere la freccia destra.
3 Password
Inserire la password 3333. Iserire la prima cifra premendo OK
seguito dai pulsanti su e giù. Per passare alla cifra successiva
premere la freccia destra seguita da OK.
CCV/2012
Quando tutte e 4 le cifre sono state inserite:
Tornare indietro di 2 passi con la freccia destra.
4 Menu configurazione
Selezionare Configuration con la freccia destra.
5 Inputs/Outputs
Selezionare Inputs/Outputs con la freccia destra.
Pag. 19 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
6 Input universale
Selezionare Universal Input con la freccia destra.
7 Protezione antigelo
Selezionare Universal Input 3 e cambiare AI sign in
Frost protection premendo OK seguito da freccia su/giù.
Confermare premendo OK.
Tornare indietro di 2 passi con la freccia destra.
8 Riscaldamento
Selezionare Heating con la freccia destra.
9 Acqua
Premere OK seguito da freccia su/giù finché compare la scritta
Water. Confermare premendo OK.
Tornare indietro di 2 passi al menu principale con la freccia destra
e fino alla schermata di avvio con la freccia su/giù.
CCV/2012
L’unità è ora pronta per essere utilizzata!
Pag. 20 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
4.6.4. COLLEGAMENTI ELETTRICI
Tutti i collegamenti elettrici vengono effettuati sul quadro elettrico che si trova nella parte anteriore
dell’unità (Figura 13). Il portello viene rimosso svitando 4 viti (Figura 13).
L’unità non deve essere messa in esercizio prima di aver letto e capito tutte le istruzioni di
sicurezza. Consultare gli schemi elettrici per i collegamenti interni ed esterni.
Tutti i collegamenti esterni con i possibili accessori sono effettuati con i morsetti sul quadro
elettrico (Tabella 3).
Figura 13 Apertura del quadro elettrico
ATTENZIONE!
Assicurarsi che l’alimentazione elettrica sia scollegata prima di effettuare ogni attività di
manutenzione.
•
Tutti i collegamenti elettrici e le attività di manutenzione devono essere effettuate da un
installatore autorizzato come previsto dalle leggi locali.
CCV/2012
•
Pag. 21 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
4.6.4.1.
COMPONENTI DEL QUADRO ELETTRICO
Le unità Topvex SR/TR 03-06 sono dotate di regolatore e cablaggio interno (Figura 14). La figura
mostra il quadro elettrico per le unità Topvex TR 03-06. Il quadro elettrico per le unità Topvex SR
03-06 ha la stessa struttura e gli stessi componenti con la differenza che la batteria elettrica si
trova in un comparto separato.
CCV/2012
Figura 14 Componenti elettrici
Posizione
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
Descrizione
Regolatore E-28
Trasformatore 230/24V AC
Morsetti per componenti interne/esterne
Morsetti per cablaggio interno
Morsetti per alimentazione elettrica
Contattore (K1) On/Off rotore motore
Contattore (K2) controllo On/Off della pompa acqua (solo per unità HW)
Fusibile automatico
Telaio batteria elettrica
Fusibile automatico per batteria di riscaldamento
Contattore (K3) controllo On/Off della batteria EL
Termostato (unità EL)
Reset manuale di protezione surriscaldamento (unità EL)
Pag. 22 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
4.6.4.2.
COLLEGAMENTI ESTERNI TOPVEX SR/TR 03-06
Tabella 3 Collegamenti esterni
Morsetto
N
Descrizione
Terra
Neutro (tensione di alimentazione)
L1
L1
Fase (tensione di alimentazione)
L2
L3
L2
L3
G0
G0
G
G
DO ref
Fase (tensione di alimentazione)
Fase (tensione di alimentazione)
Riferimento (alimentazione attuatore
valvola acqua)
Alimentazione (attuatore)
Riferimento DO
12
DO 2
Serranda aria esterna/espulsa
11
L1
10
1
4
DI Ref
50
51
52
53
57
58
59
B
A
N
E
+
Egnd
Pompa di circolazione sistema acqua
calda
Pompa raffreddamento
Raffreddamento DX step 1
Raffreddamento DX step 2
Uscita allarme per segnali DO
Riferimento alimentazione sensore aria
Sensore aria di mandata
Riferimento UI
Sensore di pressione aria estratta
Sensore di pressione mandata aria
Protezione antigelo batteria di
riscaldamento ad acqua
Riferimento funzionamento
esteso/allarme antincendio
Exo-line B
Exo-line A
Exo-line N
Exo-line E
LON+
LONLON Egnd
3
DI 1
Allarme esterno
3
DI 4
Funzionamento esteso
75
3
DI 5
Allarme antincendio
76
DI 6
Stop esterno
90
Agnd
1
14
1
15
1
16
1
17
30
31
40
2
41
2
42
DO 4
DO 5
DO6
DO 7
AI Ref
AI 1
Agnd
UAI 1/(UDI 1)
UAI 2/(UDI 2)
44
UAI 3/(UDI 3)
3
71
74
CCV/2012
Spec.
PE
N
Riferimento AO
Segnale di controllo attuatore,
93
AO 3
riscaldamento acqua
Segnale di controllo attuatore,
94
AO 4
raffreddamento
1
Massimo carico di corrente per tutti i DO: 8 A
2
Collegamento al sensore di pressione esterno per unità VAV
3
Input collegabili solo con contatti puliti
Pag. 23 di 28
Osservazioni
Utilizzato per fase 230V 1~ nel
caso di unità con la stessa
alimentazione.
400V 3~ /230V 3~
400V 3~ /230V 3~
400V 3~ /230V 3~
24V AC
24V AC
G (24V AC)
24V AC
Max. 2,0 A carico continua
230V AC
24V AC
24V AC
24V AC
24V AC
neutro
neutro
Usare morsetto 40 come
riferimento
+ 24V DC
Modbus, collegamenti Exo-line
Modbus, collegamenti Exo-line
Modbus, collegamenti Exo-line
Collegamenti Exo-line
Collegamenti LON
Collegamenti LON
Collegamenti LON
Contatto normalmente aperto
Usare morsetto 4 come riferimento
Contatto normalmente aperto
Usare morsetto 4 come riferimento
Contatto normalmente aperto
Usare morsetto 4 come riferimento
Contatto normalmente aperto
Usare morsetto 4 come riferimento
Neutro
0-10V DC
0-10V DC
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
4.6.4.3.
COLLEGAMENTO BMS
Exoline, Modbus e connessioni LON alternative devono essere collegate ai seguenti morsetti
• RS485(Modbus): 50-51-52
• RS485(Exoline): 50-51-52-53
• LON: 57-58-59
Il contatto RS-485 e Exoline via TCP/IP (WEB) sono incluse come standard (figure 15).
Nota:
Le porte RS-485 e TCP/IP non possono essere usate contemporaneamente! Le comunicazioni
possibili sono Modbus o exoline via RS-485 o Exoline (WEB) via TCP/IP.
CCV/2012
Figura 15 Collegamento BMS
Pag. 24 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
4.7.
INSTALLAZIONE PANNELLO DI CONTROLLO
4.7.1. DIMENSIONI
Figura 16 Dimensioni pannello di controllo
Posizione
A
B
C
D
E
Dimensioni (mm)
115
94
26
c/c 60
50,5
4.7.2. INFORMAZIONI GENERALI
Il pannello di controllo viene consegnato collegato all’unità di controllo Corrigo situata nel quadro
elettrico. La lunghezza dei cavi è 10 m. Nel caso in cui il pannello di controllo dovesse essere
scollegato dal cavo di segnale è possibile scollegare i fili sul retro del pannello di controllo (figura
17).
Un set di strisce autoadesive magnetiche sono incluse nel pacchetto per facilitare l'installazione
sulle superfici metalliche.
4.7.3. INSTALLAZIONE
CCV/2012
1
Trovare un posto adeguato in cui posizionare il pannello di controllo. La distanza massima tra unità
e pannello di controllo è 10m.
2
Se necessario realizzare 2 buchi nel muro per appendere il pannello di controllo. (distanza tra
buchi 60 mm) (pos.1, Figura 17)
Pag. 25 di 28
Topvex SR/TR03, SR/TR04, SR/TR06
Unità compatta di trattamento aria
Figura 17 Collegamenti pannello di controllo
Posizione
1
2
3
4
5
6
7
Descrizione
4.8.
ATTREZZATURE AGGIUNTIVE
Fori di montaggio
Morsettiera
Collegamento cavo giallo
Collegamento cavo arancio
Collegamento cavo rosso
Collegamento cavo marrone
Collegamento cavo nero
Per informazioni riguardanti le attrezzature aggiuntive come attuatori, serrande motorizzate, unità
da tetto, griglie ecc. consultare il catalogo tecnico e le istruzioni annesse.
CCV/2012
Per i collegamenti elettrici delle componenti esterne consultare gli schemi elettrici.
Pag. 26 di 28
Systemair Srl si riserva il diritto di modificare ed aggiornare il contenuto del presente manuale senza preventivamente
fornirne indicazione
Systemair Srl
Via XXV Aprile 29
20825 Barlassina (MB) Italia
Tel : +39 0362 680 1
e-mail: [email protected]
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement