Penta serie XL/XT Manuale di Installazione

Penta serie XL/XT Manuale di Installazione

id96419984 pdfMachine by Broadgun Software - a great PDF writer! - a great PDF creator! - http://www.pdfmachine.com http://www.broadgun.com

Penta serie XL/XT

Manuale di Installazione

Codice Utente 1111

Codice Installatore 1234

1

Indice

Introduzione

……………………………………………………………………………………

2

Capitolo 1 : Descrizione

………………………………………………………………………

3

1.1: Generale

…………….

...................................................................................... 3

1.2: Zone ...................................................................................................................... 3

1.3: Comunicazioni Telefoniche / Combinatore............................................................. 4

1.4: Programmazione Remota....................................................................................... 5

Capitolo 2: Installazione................................................................................................ 7

2.1: Componenti Base e Accessori............................................................................... 7

2.3: Connessioni .......................................................................................................... 9

2.4: Installazione Tastiera ............................................................................................ 10

2.5: Reset e Attivazione Impianto ................................................................................ 11

Capitolo 3 : Operazioni di Sistema............................................................................... 12

3.1: Generale................................................................................................................ 12

3.2: Descrizione Tastiera ............................................................................................. 12

3.3: Codici di Comando ............................................................................................... 13

3.4: Inserimento / Disinserimento................................................................................. 13

3.5: Tasti Emergenza .................................................................................................. 14

3.6: Codici Utente ....................................................................................................... 15

3.7: Bypassare (escludere) le Zone

......................................................................... 16

3.8: Lista Eventi .......................................................................................................... 16

3.9: Operazioni Aggiuntive ......................................................................................... 17

Capitolo 4 : Programmazione .................................................................................... 18

4.1: Generale.............................................................................................................. 18

4.2: Guida alla Programmazione ............................................................................... 18

4.3: Parametri di Programmazione ............................................................................ 19

4.4: Trasmissione Test Periodica............................................................................... 25

Appendice A: Tabella di Conversione Esadecimale.................................................... 26

Appendice B: Glossario............................................................................

…………..

27

Introduzione

Lo scopo di questo manuale ,

è quello di chiarire il funzionamento ,le funzioni e i collegamenti circa la centrale serie Penta XL / XT plus.Invitiamo a leggere questo manuale nella sua totalit

à ,prima di cominciare il processo di installazione,in modo di poter capire bene cosa questo sistema di sicurezza pu

ò offrire.Questo manuale non si rivolge all’utilizzatore finale.

Si consiglia agli utilizzatori finali di leggere il manuale di utente fornito con il sistema.

Catalogo Numero:

ZI0291C (7/05)

Version 3.00

Hereby, Electronics Line 3000 Ltd.

Dichiara che questa centrale

è conforme ai requisiti

E altre rilevanti condizioni della direttiva 1999/5/EC.

Tutte la informazioni possono cambiare senza preavviso.

2

Capitolo 1 : Descrizione.

1.1: Generale.

Alimentazione : Secondario: 15VAC, Trasformatore 22-30VA.

Batteria Tampone: 12Vcc/3.2Ah.

Alimentazione : Uscita Ausiliaria: 13.5 - 14.0Vac (con alimentazione AC connessa).

12.0V Nominale (con batteria connessa).

Uscita Sirena/Badenia: 13.5 - 14.0V (con alimentazione AC connessa).

12.0V Nominale (con batteria connessa).

Zone : 4 Zone (Penta XL / XT) o 8 Zone (Penta Plus XL / XT).

Zone supervisionate con 2,2K 1/4W resistenze fine linea.

1 Zona per ingresso tamper e/o chiave ON/OFF.

Combinatore Telefonico Codice Impianto : 1.

Num. Telef. : 4 (Primario, Secondario, Backup, Teleprogram. RP).

Lista eventi RP max 60 (visualizzabili solo con RP Software).

Tastiere : max 3 indirizzate con Jumper

3 Tasti inserimento diretto per emergenze [E]-[F]-[P]

Consumo corrente :100mA per tastiera

200mA per 3 tastiere installate

Codici Utente : max 6 (1 master/ 3 standard/ 1 Rapina/ 1 installatore)

Numero digitazioni max 4 per codice

Temperatura di Lavoro da 0

° a 50

°C

1.2: Zone / Ingressi

La centrale serie Penta XL/XT include una zona utilizzabile come ingresso tamper oppure ingresso chiave. Le zone allarmabili invece possono essere programmate e/o supervisionate con una resistenza di fine linea. La centrale serie Penta XL/XT vari tipi di Zone, incluso quella dedicata per Incendio, per una migliore e completa installazione..

Si pu

ò programmare ogni Zona in modo che si attivi , in caso di allarme o altro, la sirena o un allarme silenzioso con l

’invio di una segnalazione alla centrale di controllo di una eventuale istituto di vigilanza . Di seguito le caratteristiche e la descrizione delle funzioni della Zona:

Zona Perimetrale

Una Zona definita perimetrale genera istantaneamente un allarme quando viene aperta

Si consiglia l

’uso di sensori tipo

Contatti Magnetici o altro per protezione di porte o finestre purch

è non attivati durante l

’ ingresso a i locali

.

Zona Perimetrale Ritardata

Una Zona definita perimetrale ritardata segue il tempo di Entrata (Vedi Ritardo di Entrata), nel quale

è possibile disinserire il sistema

, e non genera allarme se attivata durante questo periodo.Si consiglia l

’uso di questa zona con sensori tipo Contatti Magnetici o altro per protezione di porte o finestre purch

è attivati

durante l

’ ingresso a i locali

.

3

Zona Autoescludibile/Percorso

Una Zona definita Autoescludibile/Percorso ha la funzionalit

à per cui se

rimane aperta durante e dopo il tempo di uscita (Vedi Ritardo di Uscita) viene autoesclusa automaticamente dal sistema

se esiste una zona perimetrale ritardata in allarme

,altrimentiverr

à generato allarme istantaneamente

Si consiglia l

’uso di questa zona con sensori tipo Volumetrico o altro a protezione di aree presso tastiere

Zona Interna

Una Zona definita interna

è automaticamente esclusa quando il sistema viene inserito usando il codice di attivazione permanente

*9

.

Si consiglia l

’uso di questa zona con sensori tipo volumetrico o altro per la protezione di locali costantemente abitati tipo camere,bagni,uffici.

Zona 24hr

Una Zona definita 24hr genera sempre un allarme anche ad impianto disinserito.

Si consiglia l

’uso di questa zona con sensori tipo rottura vetro,comandi allarme Panico, per aree che necessitano un controllo continuato o di emergenza.

Zona Perimetrale Veloce

Una Zona definita perimetrale veloce dispone di Loop con tempi di risposta sino a 50ms

(150 ms per gli altri tipi di zona)

Si consiglia l

’uso di questa zona con sensori tipo a vibrazione o roller per la protezione di ambienti verso l

’esterno (Avvolgibili,Vetrate)

Zona Incendio

Una Zona definita Incendio

è attiva 24 ore al giorno con o senza impianto inserito,nel sistema quella dedicata

è solo la zona 1 .La centrale controlla e verifica ogni allarme ricevuto

da questa zona per la durata di un minuto ,se l

’evento persiste o si ripresenta entro questo arco di tempo verr

à generato un allarme incendio udibile (Sirena) di tipo bitonale.

Si consiglia l

’uso di questa zona con sensori tipo fumo con collegamento 4 fili.

1.3: Comunicazioni Telefoniche /Combinatore

La centrale serie Penta XL/XT dispone di tre numeri telefonic(Primario,Secondario e BackUp) programmabili nel sistema. Questi numeri telefonici sono dedicati per le chiamate verso le centrali di istituti di vigilanza (con contact ID) oppure dal servizio Seguimi/Follow Me.

Un numero aggiuntivo

è disponibile per il collegamento da remoto (RP)con richiamata

Possono essere inseriti un massimo di 16 cifre per ogni numero

Sono supportate linee telefoniche con selezione Decadica che a Toni

Comunicazioni con Stazioni Centralizzate esempio istituti Vigilanza:

La centrale serie Penta XL/XT supporta sia protocolli di trasmissione Contact ID che 10 BPS

4/2 no parity per il combinatore telefonico digitale a bordo.

4

Servizio Seguimi/Follow-me

Il servizio Seguimi/FollowMe informa gli utenti che degli eventi sono intercorsi nel loro impianto di allarme,inviando la chiamata a i numeri telefonici programmati e dei toni bitonali alla risposta. Tali toni ,dopo aver premuto # indicheranno il tipo di evento avvenuto:

1 tono = Allarme da Zona 1

2 toni = Allarme da Zona 2

3 toni = Allarme da Zona 3

4 toni = Allarme da Zona 4

5 toni = Allarme da Zona 5

6 toni = Allarme da Zona 6

7 toni = Allarme da Zona 7

8 toni = Allarme da Zona 8

1 tono lungo

= allarme daTasto

F o da Zona Incendio

2 toni lunghi

= allarme da tasto

E o P,allarme tamper zona oTastiera

Note: Electronics Line 3000 raccomanda l’utilizzo di telefoni con modalita DTMF/Toni usando un telefono con modalità DTMF Continua altrimenti premere più volte.

Se si utilizza i servizio Follow-me/Seguimi selezionare valori per codici eventi maggiori di 00.

Modulo/Messaggio Vocale (3601)

Il 3601

è un modulo aggiuntivo che consente la registrazione di un breve messaggio

.In caso di allarme ,la centrale seleziona i numeri telefonici memorizzati nel combinatore e trasmette il

messaggio pre-registrato. Premendo # nel telefono che riceve la chiamata si conferma l

’ascolto del messaggio ricevuto

.

1.4: Programmazione Remota (RP)

Il software per la programmazione remota (RP) consente operazioni.di connessione e programmazione tramite Pc.Il software con relativa interfaccia per Penta XT/XL facilita e riduce i tempi per la programmazione della centrale.L

’accesso all a programmazione tramite il software RP

è garantito da un codice di accesso di 4 numeri programmabile nell’indirizzo

81.Senza questo codice la programmazione remota non

è consentita.

Distributore chiamate Telefoniche entranti

Il distributore di chiamate telefoniche integrato nel combinatore telefonico distingue tra chiamate entranti vocali o dati (con software RP).La connessione telefonica dati tramite RP

è possibile con una sequenza di due chiamate intervallate fra loro di 30 secondi:

1. La centrale non risponde alla prima chiamata entrante.

2. La centrale per 30 secondi apre una finestra temporanea in cui il telefono non squilla.

3. La centrale risponde al primo squillo e viene connessa ad una chiamata tipo RP (Dati).

Questo metodo di risposta consente l

’utilizzo cont emporaneo sulla stessa linea telefonica di risponditori o switch fax e centrale di allarme.

Richiamata con RP (Teleassistenza)..

Il servizio di richiamata con RP

è attivo quando nell

’indirizzo 80 è programmato il numero da richiamare di telassistenza.La centrale viene contattata tramite una chiamata dati da remoto,essa riaggancia e chiama il numero memorizzato per teleassistenzanta Plus XL.

5

Visualizzazione eventi (Log) con RP

La centrale Penta XL dispone di memoria eventi visionabile tramite il Software RP.

Gli eventi (oltre 60) sono stampabili con data e ora ,con cancellazione del primo con l

’ultimo evento quando si

è raggiunto il massimo della memoria eventi

.Aggiornare data e ora per una corretta corrispondenza con la visualizzazione degli eventi nella centrale.

Per programmare data/ora:

1. Connettre la centrale usando il software RP.

2. Dal Men

ù Comunicazioni,aprire sottomenù Monitor.

3. Programmare data/ora correnti

4. Salvare in centrale cliccando su Data/Ora

Nota: in caso di mancanza di alimentazione riprogrammare data e ora.

Dopo essersi connessi con la centrale

è possibile visualizzare,stampare e cancellare la lista eventi.Dal menu comunicazioni

è possibile tutto questo coni comandi Scarica

Eventi,Visualizza Eventi,Stampa Eventi e Cancella Eventi.

Capitolo 2: Installazione

2.1: Componenti base e accessori

Componenti Base

Centrale Penta XT

3104 Tastiera a LED

2.2K

Ù ¼W

Resistenze

6 x

¼

Viti

Supporti

Supporto PCB

Manuale Installazione

Manuale Uso

Accessori

3104 Tastiera LED

3601 Modulo per Messaggio vocale

Software di Programmazione (RP)

3911 Interfaccia per programmazione remota

Trasformatore 230 - 15VAC

Switch Tamper

4

1

1

1

1

1

9

4

6

2.2: Schema Connessioni filari

7

2.3: Connessioni in centrale

Connettore J1

Morsetto Descrizione

Connessione per alimentazione da trasformatore 15 Vac/22-30VA

1 - 2

3(+) - 4(-)

5(K2) - 6(K1)

7(+) - 8(-)

9

Uscita ausiliaria per alimentazione tastiere 3104 o sensori (max 300mA)

Connessione per collegare i morsetti dati delle tastiere (max 3) vedi par.2.4

Connessione per collegare una badenia (600mA max)

Terminale per uscita open collector programmabile che commuta a massa abbinabile al morsetto 3(+ AUX) (max 100mA)

10

Terminale per connessione tamper o commutatore On/Off tipo chiave abbinabile al morsetto 12 (-)Nota: se nessuna funzione (tamper o chiave)

è utilizzata cortocu itare i morsetti 10 e12 e definire questa zona come tamper all

’indirizzo 01 di programmazione

Da 11 a 22 ZONA 1

: Morsetti 11(+) & 12(-)

ZONA 5

: Morsetti 17(+) & 18(-)

ZONA 2

: Morsetti 13(+) & 12(-)

ZONA 6

: Morsetti 19(+) & 18(-)

ZONA 3

: Morsetti 14(+) & 15(-)

ZONA 7

: Morsetti 20(+) & 21(-)

ZONA 4

: Morsetti 16(+) & 15(-)

ZONA 8

: Morsetti 22(+) & 21(-)

11 - 12

Quando la zona 1

è definita antincendio

,si possono connettere fino a 4 sensori fumo vedi figura sottostante

Connettore J4

2 - 3

4 - 5

Uscita linea telefonica

Ingresso linea telefonica

8

2.4: Installazione Tastiera

Tastiera 3104 con coperchio rimosso

E

’ possibile installare fino a

3 tastiere con indirizzi logici diversi vedi figura seguente

9

2.5: Reset e attivazione impianto

Sicuri di aver connesso correttamente eventuali tastiere,sensori,combinatore,alimentazione

220Vac,batteria tampone o quant

’altro bisogna procedere al reset e alla programmazione della centrale.La centrale include gi

à un sett aggio di default per un

’installazione tipica

.

Reset impianto:

1

Installare il jumper JPD sulla scheda madre della centrale

2

Alimentare la centrale e attendere 10 secondi fino alla conferma sonora del buzzer

della tastiera

3

Scollegare entrambe le alimentazioni di 220Vac e batteria tampone

4.-Rimuovere il Jumper JPD.To turn on the system:

5.-Ricollegare le alimentazioni e attendere 10 secondi sino alla conferma sonora del buzzer

della tastiera ,che i dati di default sono stati ripristinati.

I dati di default potranno essere ripristinati ogni volta che verr

à ripetuta questa procedura

Nota : la procedura di reset cancella automaticamente ognitipo di evento memorizzato

(Emergenza/Anomalia Impianto,Zone allarmate o collegamenti con software RP)

Capitolo 3: Operazioni di Sistema

3.1: Generale

Utilizzando tutti e tre i tasti LED di sistema ,

è possibile programmare evisualizzare qualsiasi funzione.Questa sezione vuole esplicare tale operazione.

3.2: Descrizione Tastiera

Il seguente schema vuole rappresentare la tastiera 3104 plus per Penta Plus XL/XT

I tasti numerici consentono di operare e programmare la centrale.I tre tasti diretti consentono all

’utente di inviare tre segnalazioni diverse al centro di vigilanza.

-vedi 3.5:Tasti di emergenza

10

Display a LED

LED Stato Zone

: i LED dello stato zone indicano appunto il loro stato se aperte o chiuse.

Il LED acceso indicher

à la zona aperta ,lampeggiante una zona bypassata.

Se una zona viene violata durante l

’impianto inserito

,il corrispondente LED lampegger

à dopo che il sistema

è stato disinserito.

READY:

Il LED READY acceso indica che non ci sono zone o tamper aperti e che l

’impianto pu

ò essere inserito.

Se il LED

è spento indica che l

’impianto non è inseribile.

SYSTEM:

Il LED System lampeggia per indicare che un nuovo evento

è intercorso tipo

Emergenza/Anomalia o Zone in Allarme ed

è stato registrato negli eventi

.

ARMED ( ):

Il LED Armed acceso indica che l

’impianto è inserito o in programmazione,lampeggiante durante il ritardo di uscita.

POWER ( ):

Il LED Power acceso indica una corretta alimentazione 220Vac e Batteria

Tampone,lampeggiante in caso di batteria tampone scarica o mancanza di alimentazione

220Vac.

3.3: Codici di Comando

Per eseguire un comando premere

“ ” seguito dal codice da attivare.In certi casi sar

à richiesta un codice utente.Segue tabella codici:

0

Inserimento Veloce

1 + (Codice Utente)

Modo

Bypass

5 + (Codice Utente 1)

Program.Codici.Utente

6

Zona Campanello (On /Off)

2

Lista eventi Anomalia/Emergenza

7 + (Codice Installatore)

Modo Programmazione

3

Lista Eventi Zone in allarme

8 + (Codice Utente)

Inserimento Forzato

41

Test Sirena/LED

42 + (Codice Utente 1)

Test Percorso

9 + (Codice Utente) ENTER+1+(Codice Utente 1)

Stop chiamate**

** Solo se abilitato in programmazione (indirizzo

02

)

11

3.4: Inserimento/Disinserimento

La seguente sezione descrive i vari metodi di Inserimento/Disinserimento.

Inserimento

Quando tutte le zone sono sicure (Vedi LED zone spenti) si pu

ò inserire normalmente

il sistema.Inserendo il sistema un messaggio verr

à inviato alla stazione centrale che registrerà chi ha effettuato l

’inserimento.

Per inserire l

’impianto:

1.-Assicurarsi che tutte le zone sono chiuse ,che il LED Ready

è

acceso.

2. Digitare il Codice Utente;Dei beep verranno emessi dalla tastiera per la durata del tempo di ritardo di uscita.

Inserimento Forzato.

L

’inserimento forzato consente di inserire l’impianto anche se ci sono zone aperte

Si consiglia comunque di controllare che tutte le zone sono chiuse per inserire l

’impianto normalmente .

Nota: Se le zone sono ancora aperte dopo il tempo di uscita un allarme sarà generato dall’impianto.

Per inserire forzatamente l

’impianto:

1. Premere

8

.

2. Digitare un codice utente; la tastiera emetter

à dei beep fino alla fine del tempo di ritardo di uscita.

Inserimento Veloce(senza codice)

Questa funzione consente all

’utente di inserire l’impianto senza utilizzare codici.

All

’inserimento verrà inviata una trasmissione di “Inserito utente 1 alla stazione centrale di vigilanza.Per inserimento

“Istantaneo” deli’ipianto: e system:

1. Controllare che tutte le zone sono chiuse e che il LED Ready

è

acceso.

2. Premere ,

0

; la tastiera emetter

à un beep fino alla fine del tempo di ritardo di

uscita.

Inserimento Parziale

Questa funzione inserisce solo le zone definite perimetrali,zone ritardate e contattiveloci.

Ci

ò

permette di stare in un

’area non protetta internamente anche se l

’impianto è inserito

in esterno.Per Inserimento Parziale:

1. Controllare che tutte le zone sono chiuse e che il LED Ready

è acceso.

2. Premere ,

9

; la tastiera emetter

à un beep fino alla fine del tempo di ritardo di

uscita.

Inserimento Immediato(senza tempo di uscita)

Inserimento immediato permette di inserire l

’impianto senza ritardo di ingresso/u scita

Premere durante il tempo di ritardo in uscita oppure durante l

’impianto inserito cancella i tempi di riatrdo di ingresso ed uscita.

Disinserimento

Si pu

ò disinserire l’impianto durante il tempo di ritardo di ingresso digitando semplicemente il codice utente.Se si digita un codice errato premere # e digitare nuovamente il codice corretto,il LED di impianto inserito e il tono di ingresso si spengeranno..Se alla fine del tempo di ingresso il codice digitato non

è corretto,un allarme verrà generato.

12

Inserimento/Disinserimento con Chiave

Il sistema pu

ò essere inserito e disinserito tramite la commutazione

ON/OFF di una chiave.

La chiave pu

ò avere due tipi di funzionament :

Monostabile

Chiuso (inserisce impianto) Aperto (disinserisce impianto)

Bistabile

Inserisce /disinserisce l

’impianto ad ogni commutazione

3.5: Tasti di Emergenza diretti

In caso di emergenza 3 tipi di allarmi possono essere generati tenendo premuto i tasti diretti di emergenza per pi

ù di 2 secondi. Una chiamata alla centrale di un is tituto di vigilanza verr

à effettuata .I tasti hanno simbologia di

F

,

E

,

P

.

FIRE-(F):

invia un codice Incendio alla stazione ricevente (indirizzo 25),suona la sirena e si registra come Emergenza /Anomalia in Lista Eventi in RP software.

EMERGENCY-(E):

invia un codice Emergenza alla stazione ricevente (indirizzo 26),suona la sirena se programmato (indirizzo 01) e si registra come Emergenza /Anomalia in Lista Eventi in RP software.

POLICE-(P): ):

invia un codice Polizia alla stazione ricevente (indirizzo 24),suona la sirena se programmato (indirizzo 01) e si registra come Emergenza /Anomalia in Lista Eventi in RP software.

3.6: Codici Utente.

La centrale di allarme supporta 4 Codici Utente,1 Codice Rapina ed 1 Codice Installatore.

Ognuno di questi codici

è lu ngo 4 cifre max e possono essere modificati e memorizzati solo entrando con il Codice Utente 1 (default 1111).Il Codice Installatore (default 1234 indirizzo programmazione 83)garantisce la modifica di programmazione.

Per programmare i Codici Utente 1-4 :

1.Premere

5

.

2. Digitare Codice Utente 1;i LED Armed e Systems lampeggiano,il LED delle zone acceso indica lo stato di memorizzazione:

Spento

: Non programmato

Acceso

: Programmato

Lampeggiante

: In programmazione

3. Digitare il N

°

di codice Utente da programmare (1-4);il LED relativo di zona lampeggia

4. Inserire il nuovo codice;il LED relativo smette di lampeggiare

5. Inserire il n

° di codice successivo da programmare

(1-4) o premere # per uscire dalla programmazione.

Nota: Se un nuovo codice utente è identico ad uno già memorizzato.un tono di errore verrà generato e il codice non accettato.

Per cancellare i Codici Utente:

1. Premere ,

5

.

2. Digitare Codice Utente 1.

3. Digitare il N

° del codice da cancellare(

2-4),il LED della zona relativa lampeggia.

4. Inserire ,i LED smettono di lampeggiare e il codice

è cancellato.

5. Inserire il N

° del successivo codice da cancellare (

2-4) o premere # per uscire

Nota: Non cancellare il Codice Utente 1!Cancellando questo codice verrà vietata la modifica dei codici utente.Per ripristinare i dati di default procedere come in 2.5.

Si può riprogrammare il codice Utente 1 usando RP software

13

Codice Rapina.

In un evento in cui l

’utente necessit a di disinserire l

’impianto e disabilitare la sirena temporaneamente digitare il codice Rapina;un chiamata silenziosa (solo combinatore telefonico)verr

à effettuata verso la centrale di vigilanza (il codice evento è programmato all

’indirizzo 47)

Per programmare il Codice Rapina :

1. Premere ,

5

.

2. Digitare il Codice Utente 1.

3. Premere 5;il LED Ready lampeggia.

4. Inserire il nuovo codice Rapina o premere

5. Premere

#

per uscire.

per cancellare il vecchio codice

3.7: Bypassare (escludere) le Zone

Una zona bypassata

è ignorata dalla centrale e non genererà alcun allarme se attivata.

Per escludere una zona:

1. Premere,

1

.

2. Digitare un codice utente valido;il LED System lampeggia e il LED di ogni zona esclusa si accende

3. Premere il Numero della /delle zone da escludere,il LED corrispondente si accender

à.

4. Premere

#

per uscire dalla modalit

à di esclusione delle zone

Per rinserire una zona:

1. Premere,

1

.

2. Digitare un codice utente valido;il LED System lampeggia e il LED di ogni zona esclusa si accende

3. Premere il Numero della /delle zone da reinserire ,il LED corrispondente si spenger

à

.

4. Premere

#

per uscire dalla modalit

à di esclusione delle zone

Nota: Disinserendo il sistema automaticamente verranno reincluse tutte le zone precedentemente disattivate provvisoriamente

3.8: Lista Eventi

Due eventi intercorsi nel precedente inserimento possono essere visualizzati contemporaneamente tramite la tastiera a LED.

Both logs record eventsthat the system has undergone since the last arming.

Il LED System lampegger

à sino a quando ogni evento non verrà visionato.

Il LED System indicher

à la presenza dell’anomalia sino alla durata della stessa.

Nota: oltre alla visualizzazione degli eventi tramite la tastiera LED è possibile visionarli con il software RP.Per maggiori informazioni vedi 1.4 RP Programmazione

Remota

14

Lista Eventi Emergenza/Anomalia

Nella lista Eventi Emergenza/Anomalia vengono registrati allarmi derivati da Zona Tamper,

Tamper Tastiera,Anomalia Tastiera oppure uno dei tre Tasti Diretti

Per visualizzare la Lista Eventi/Anomalia:

1. Premere

2,

le varie condizioni di allarme saranno indicate dai LED delle Zone

Ogni LED acceso indicher

à quindi

:

1

Tamper o Anomalia Tastiera

3

Allarme da Tasto F

2

4

Allarme da Tasto P

Allarme da Tasto E

2. Premere # per uscire dalla lista eventi.

Nota: La lista eventi si può visualizzare solo se l’impianto è disinserito.

Lista Eventi delle Zone

La Lista degli eventi delle Zone visualizza appunto dele zone che hanno generato un allarme nell

’inserimento precedente.

Per visualizzare la Lista delle Zone in Allarme:

1. Premere

3

il LED del della zona precedentemente in allarne si accender

à.

2. Premere # per uscire dalla lista.

Entrambe le liste eventi sono automaticamente cancellate ad ogni successivo inserimento di impianto(alla fine del tempo di ritardo di uscita)

3.9: Operazioni Aggiuntive

Tacitazione sirena.

Per tacitare la sirena digitare un codice utente valido come per disinserire l

’impianto

Test LED/Sirena

Per provare la funzionalit

à dei LED/Sirena premere

41;la sirena suona ed i LED rimarranno accesi per un periodo di 2 secondi.

Test Percorso

Il modo Test Percorso abilita i sensori ad effettuare un allarme test .

In questa modalit

à quando una zona viene aperta o chiusa ,la tastiera suona.

Per eseguire un Test Percorso:

1. Premere 42

2. Digitare il Codice Utente 1,I LED Ready,Power ,System lampeggiano.

Premere

#

per uscire dalla modalit

à Test

Percorso

Questa modalit

à termina comunque dopo 4 minuti

Nota : la Zona Tamper genera sempre un allarme se aperta anche se il sistema è in modalità Test Percorso

Stop Communicazioni.

Per cancellare la trasmissione di tutti I messaggi non ancora inviati:

1. Premere ENTER 1

2. Digitare il codice Utente 1; tutti i messaggi in sospeso saranno cancellati e le chiamate interrotte immediatamente.

Nota : la funzione Stop Comunicazioni è abilitata solo se programmata(indirizzo 02)

15

Zone Campanello ON/OFF

La tastiera pu

ò essere abilitata ad emett ere suoni quando zone perimetrali o perimetrali con ritardo vengono aperte o chiuse.Questa funzione

è valida solo nel caso in cui l’impia nto

è disinserito.

Per abilitare le zone alla funzionalit

à campanello :

Premere

6

quando il sistema

è disinserito.

La tastiera emetter

à un tono continuo ad indicare che la funzione è attiva,2 toni brevi per disattiva

Retroilluminazione dei della Tastiera ON/OFF

Per attivare la retroilluminazione dei tasti della tastiera premere # per pi

ù di 2 secondi.

Capitolo 4 :Programmazione

4.1: Generale

La centrale Penta XL/XT pu

ò essere programmata usando la tastiera a LED o tramite un PC usando il software RP

4.2: Guida alla Programmazione

La centrale ha 84 parametri indirizzi per una precisa ed adeguata installazione

L

’elenco delle opzioni è descritta in 4.3

-Programmazione Parametri

Tutte le programmazioni sono memorizzate in una EEPROM non volatile in centrale

Prima di programmare la centrale effettuare reset dei parametri a default (vedi cap.2.5)

Per programmare il sistema:

1 .Assicurarsi che il sistema sia disinserito

2 .Premere 7

3 .Digitare il Codice Installatore (default

1234

); il LED Armed si accende e quello di System lampeggia

4 .Digitare le due cifre del codice di programmazione da modificare;il LED Ready si accende,il LED Armed si spenge.

5 .Inserire il nuovo valore o premere

#

per cancellare;se il nuovo valore viene modificato con esito positivo la tastiera emette un tono di conferma e il LED Ready si spegne.

6 .Premere

#

per uscire di programmazione.

Nota:Il Codice Installer di fabbrica deve essere cambiato dopo l’installazione e la programmazione.

Dati Esadecimali

Alcuni parametri di programmazione richiedono valori esadecimali.

Usare valori esadecimali per cifre maggiori di 9.

,

0

=

A

,

1

=

B

,

2

=

C

,

3

=

D

,

4

=

E

,

5

=

F

Toni Tastiera

La tastiera emette toni di stato in fase di programmazione:

Tono Breve-ad ogni digitazione di tasto

Tono Lungo-ad ogni digitazione completa di programmazione dei dati

Toni Brevi-Errore,digitazioni errate

Toni Continui-durante il tempo diritardo di Ingresso/Uscita

16

4.3: Programmazione dei Parametri

La seguente sezione elenca i parametri di programmazione per configurare il sistema.

Indirizzo 00: Tentativi di Chiamata.

La centrale organizza in cicli le chiamate all

’istituto di vigilanza.Un ciclo è un insieme di tentativi di chiamata.Se la centrale non riesce ad inviare il messaggio al numero primario entro un numero stabilito di tentativi,prover

à a chiamere il numero secondario sempre per lo stesso numero di tentativi.Un nuovo ciclo avr

à inizio dopo 30 minuti dall’ultimo tentativo fallito.

Il numero totale di cicli

è definito nella prima cifradi questo in dirizzo.Il numero di tentativi di chiamata per ciascun numero nella seconda cifra

(F=15 cicli) 0 = Chiamata Disabilitata

(00) TENTATIVI di CHIAMATA

Cicli di Chiamata

0/1-F 0/1-F

____,____

Tentativi di Chiamata

Indirizzo 01: Parametri di Sistema

Questo indirizzo di programmazione offre vari set up al sistema;digitare consecutivamente i 5 valori.

Indirizzo 02: Parametri di comunicazione

Questo indirizzo di programmazione viene utilizzato per le opzioni di comunicazione del combinatore o prog.remota

(01) PARAMETRI di SISTEMA

____,____,____,____,____

(1) (2) (3) (4) (5)

(1) Tastiere collegate:

0 No Tastiere

1

2

3

1 Tastiera

2 Tastiere

3 Tastiere

(2) Funzione Chiave:

0 Stabile

1 Bistabile

(3) Funzione Zona Tamper /Chiave:

0 Chiave Inserito/Disinserito

1 Zona Tamper 24h

(4) Allarme diretto Tasto [E]:

0 Udibile (Sirena+combinatore)

1 Silenzioso (Solo Combinatore)

(5) Allarme diretto Tasto [P]:

0 Udibile (Sirena+combinatore)

1 Silenzioso (Solo Combinatore)

(02) PARAMETRI di COMUNICAZIONE

____,____,____,____,____

(1) (2) (3) (4) (5)

(1) Stop Chiamate:

0 Disabilitato

1 Abilitato

(2) Tipo accesso Prog. Remota (RP):

0 Con Codice

1 Con Richiamata

(3) Accesso Prog. Remota (RP

)

0 Disabilitato

1 Abilitato

(4) Handshake:

0 1400Hz

1 2300Hz

(5) Tipo di Selezione:

0

1

Decadico

DTMF/Multifrequenza

17

Indirizzo 03-10:Tipo di Zona

E

’ possibile definire ogni zona in sette tipi diversi di al larme.Ogni tipo di zona pu

ò generare allarmi di tipo udibile (con sirena) oppure silenzioso(solo combinatore).

(03)

__,__

Zone 1 (04)

__,__

Zone 2

(05)

__,__

Zone 3 (06)

__,__

Zone 4

(07)

__,__

Zone 5 (08)

__,__

Zone 6

(09)

__,__

Zone 7 (10)

__,__

Zone 8

00

10

01

11

Perimetrale Ritardato (All. Silenzioso)

Perimetrale Ritardato (All. Udibile)

Perimetrale (All. Silenzioso)

Perimetrale (All. Udibile)

02

Autoescludibile (All. Silenzioso)

12

Autoescludibile (All. Udibile)

03

Interna (All. Silenzioso)

13

Interna (All. Udibile)

04

24hr (All. Silenzioso)

14

24hr (All. Udibile)

05

Perimetrale Cont.Veloce (All.Silenzioso)

15

Perimetrale Cont.Veloce (All. Udibile)

16

Incendio (All. Udibile) Solo Zona 1

Indirizzo 11: Tempo di Ritardo di Entrata.

Il tempo di ritardo di entrata

è quel tempo che ha a

disposizione l

’utente per disarmare l

’impianto prima che un allarme sia generato.Il ritardo in entrata sar

à attivo solo attraversando delle zone definite come

“Perimetrale Ritardato”(00

-10 in indirizzo 03)

Inserire valori esadecimali fra 1 e 255 secondi usando la tabella in Appendice A

Indirizzo 12: Tempo di Ritardo di Uscita

Il tempo di ritardo di uscita

è quel tempo che ha a

disposizione l

’utente per uscire dal luogo protetto dopo l

’inserimento dell’impianto.

Una zona aperta non generer

à allarmi durante questo periodo di tempo. Inserire valori esadecimali fra 1 e 255 secondi usando la tabella in

Appendice A

Indirizzo 13: Tempo Attivazione Sirena

E

’ il periodo di tempo che la sirena o la badenia rimangono attive dopo che è stato generato un allarme.Inserire un valore tra 1 e 5 minuti.

Indirizzo 14: Stato/Funzione uscita PGM

L

’uscita PGM (uscita programmabile) può essere utilizzata per indicare lo stato e le

Anomali e dell

’impianto di allarme.Quando l’uscita PGM si attiva il morsetto 9 commuta a massa.Scegliere la funzione adeguata dalla seguente tabella:

STATO / FUNZIONE USCITA/PGM

(14)

__,__

00

Uscita PGM Disabilitata

01

Inserito/Disinserito monostabile

02

Entrata/Uscita

04

Trasmissione combinatore

08

Ripristino/Man. 220Vac

10

Segue stato Sirena

20

Rapina

40

Allarme

80

Inserito/Disinserito impulsivo 1 tono/2 toni

Nota: se si utilizza la zona 1 come incendio,l

’uscita PGM è usata per il reset del sensore fumo

18

Codici Eventi

Tutti gli eventi possono essere programmati e trasmessi tramite codici a due cifre alla stazione di vigilanza(combinatore digitale).Questio codici abitualmente sono assegnati dalla stazione di vigilanza-consultare un operatore della stessa per una lista diversa.Per disabilitare un evento programmare il codice con 00, mentre per abilitarlo programmare il codice con 11.

CODICI EVENTI

(15)

__,__ Allarme da Zona 1

(16)

__,__ Allarme da Zona 2

(17)

__,__ Allarme da Zona 3

(18)

__,__ Allarme da Zona 4

(19)

__,__ Allarme da Zona 5

(20)

__,__ Allarme da Zona 6

(21)

__,__ Allarme da Zona 7

(22)

__,__ Allarme da Zona 8

(23)

__,__ Allarme da Zona Tamper

(24)

__,__ Allarme da Tasto[P]

(25)

__,__ Allarme da Tasto [F]

(26)

__,__ Allarme da Tasto [E]

(27)

__,__ Ripristino da All.Zona 1

(28)

__,__ Ripristino da All Zona 2

(29)

__,__ Ripristino da All Zona 3

(30)

__,__ Ripristino da All Zona 4

(31)

__,__ Ripristino da All Zona 5

(32)

__,__ Ripristino da All Zona 6

(33)

__,__ Ripristino da All Zona 7

(34)

__,__ Ripristino da All Zona 8

(35)

__,__ Ripristino da All Zona Tamper

(36)

__,__ Ripristino da All Tasto [P]

(37)

__,__ Ripristino da All Tasto [F]

(38)

__,__ Ripristino da All Tasto [E]

(39)

__,__ Inserito Utente/Codice 1

(40)

__,__ Inserito Utente/Codice 2

(41)

__,__ Inserito Utente/Codice 3

(42)

__,__ Inserito Utente/Codice 4

(43)

__,__ Disinserito Utente/Codice 1

(44)

__,__ Disinserito Utente/Codice 2

(45)

__,__ Disinserito Utente/Codice 3

(46)

__,__ Disinserito Utente/Codice 4

(47)

__,__ Disinserito Rapina

(48)

__,__ Batteria Bassa

(49)

__,__ Mancanza Rete 220Vac

(50)

__,__ Anomalia Sirena

(51)

__,__ Anomalia Tastiera

(52)

__,__ Ripristino da All Batteria Bassa

(53)

__,__ Ripristino da All Manc. Rete 220Vac

(54)

__,__ Ripristino da All Anomalia Sirena

(55)

__,__ Ripristino da All Anomalia Tastiera

(56)

__,__ Tacitazione Sirena

(57)

__,__ Test Periodico

(58)

__,__ Esclusione Zona 1

(59)

__,__ Esclusione Zona 2

(60)

__,__ Esclusione Zona 3

(61)

__,__ Esclusione Zona 4

(62)

__,__ Esclusione Zona 5

(63)

__,__ Esclusione Zona 6

(64)

__,__ Esclusione Zona 7

(65)

__,__ Esclusione Zona 8

(66)

__,__ RiattivazioneZona 1

(67)

__,__ RiattivazioneZona 2

(68)

__,__ RiattivazioneZona 3

(69)

__,__ RiattivazioneZona 4

(70)

__,__ RiattivazioneZona 5

(71)

__,__ RiattivazioneZona 6

(72)

__,__ RiattivazioneZona 7

(73)

__,__ RiattivazioneZona 8

19

PROTOCOLLO DI CAMUNICAZIONE

E

’ possibile

programmare un protocollo di comunicazione per ognuno dei tre numeri telefonici utilizzati dal combinatore.

(74) __,__ Protocollo Primario

(75) __,__ Protocollo Secondario

(76) __,__ Protocollo per Backup

00

10 BPS 4/2 no parity

01

Seguimi/Follow Me

02

Contact ID

03

Seguimi/Follow Me Vocale (3601)

Nota:se il modulo 3601 per il messaggio vocale è collegato in centrale ,non programmare il protocollo di comunicazione come 01

Seguimi/Follow Me

Numeri telefonici

Indirizzo 77: Numero telefonico Primario

Il numero di telefono Primario

è il primo numero che viene selezionato quando un evento

Intercorre in caso di allarme.E

’ possibile inserire max 16 cifre.Per aggiungere 2 secondi di pausa nella selezione digitare B( ,1).Per cambiare da selezione Decadica a DTMF selezionare E( ,4).Per aggiungere ,digitare ( , ).Per aggiungere # digitare ( ,#).

Premere ENTER dopo che si

è selezionato l’ultimo numero.

Indirizzo 78: Numero Telefonico Secondario:

Il numero di telefono Secondario abilita la centrale ad inviare ad un altro numero il report degli eventi ad altre centrali di vigilanza.Esso si programma come il numero di telefono Primario.

Indirizzo 79: Numero Telefonico di BackUp

Se la centrale fallisce l

’invio dei report al numero

Primario e Secondario,il numero il numero di

Back UP invier

à la sua chiamata per concludere il ciclo delle chiamate

. Esso si programma come il numero di telefono Primario.

Indirizzo 80: Numero Telefonico per Richiamata Programmazione Remota (RP)

La programmazione remota (RP) pu

ò essere stabilita usando due metodi: con codice o con richiamata(vedi indirizzo 02,secondo digit).Se la richiamata con RP

è impostata la centrale ricever

à una chiamata dal programmatore,che richiamerà a sua volta selezionando il numero programmato in questo indirizzo.Esso si programma come il numero di telefono Primario.

Nota:per disabilitare un numero telefonico,entrare nell’indirizzo relativo di programmazione e premere ENTER.Non è possibile programmare il numero di richiamata se non si è precedentemente programmato il numero Primario.

Indirizzo 81: Codice di accesso per programmazione remota (RP)

Questo codice,fino a 4 numeri,garantisce l

’accesso alla programmazione remota.

Nota: non inserire numeri esadecimali in questo indirizzo

Indirizzo 82: Numero account impianto

Nell

’invio di un codice evento viene associato anche un numero di identificativo.

account,alla centrale ricevente di un eventuale istituto di vigilanza.

Indirizzo 83: Codice Installatore

Il codice installatore a 4 numeri garantiscel

’accesso alla modalità di programmazione.

Default 1234-si consiglia di modificarlo dopo l

’installazione dell’impianto.

20

Indirizzo 84 Intervallo Test Periodico

Il test periodico

è un messaggio di evento che viene inviato dalla centrale p er notificare alla stazione ricevente la piena operabilit

à della stessa (vedi indirizzo 57)

Si pu

ò programmare il sistema a inviare periodicamente ad intervalli di tempo regolari.

Inserire un valore compreso fra 01-99 ore oppure 00 per un

’intervallo di 30 minuti.

Per disabilitare il servizio di test periodico inserire 00 nell

’indirizzo 57

4.4: Reset Tempo test Periodico

Da quando viene fornita alimentazione alla centrale,essa attende un certo periodo di tempo prima di inviare il messaggio di test periodico.Se per esempio neli

’indirizzo 84 è programmato

8 ore ,il primo test sar

à inviato dopo 8 ore dalla prima accensione.

Per reset del tempo periodico di test:

1. Premere

7

per entrare in programmazione

2. Digitare il codice Installer (1234);il LED Armed si accende e System lampeggia

3. Digitare

99

; il timer per il Test periodico

è disabilitato

e la centrale di vigilanza viene informata.

4. Premere

#

per uscire dalla programmazione.

21

Appendice A: Tabella conversione Esadecimale

Di seguitola tabella di conversione da decimale a esadecimaleutilizzata per la programmazione

Dec Hex Dec Hex Dec Hex Dec Hex Dec Hex Dec Hex Dec Hex Dec Hex

00 00 32 20 64 40 96 60 128 80 160 A0 192 C0 224 E0

01 01 33 21 65 41 97 61 129 81 161 A1 193 C1 225 E1

02 02 34 22 66 42 98 62 130 82 162 A2 194 C2 226 E2

03 03 35 23 67 43 99 63 131 83 163 A3 195 C3 227 E3

04 04 36 24 68 44 100 64 132 84 164 A4 196 C4 228 E4

05 05 37 25 69 45 101 65 133 85 165 A5 197 C5 229 E5

06 06 38 26 70 46 102 66 134 86 166 A6 198 C6 230 E6

07 07 39 27 71 47 103 67 135 87 167 A7 199 C7 231 E7

08 08 40 28 72 48 104 68 136 88 168 A8 200 C8 232 E8

09 09 41 29 73 49 105 69 137 89 169 A9 201 C9 233 E9

10 0A 42 2A 74 4

ª

106 6A 138 8A 170 AA 202 CA 234 EA

11 0B 43 2B 75 4B 107 6B 139 8B 171 AB 203 CB 235 EB

12 0C 44 2C 76 4C 108 6C 140 8C 172 AC 204 CC 236 EC

13 0D 45 2D 77 4D 109 6D 141 8D 173 AD 205 CD 237 ED

14 0E 46 2E 78 4E 110 6E 142 8E 174 AE 206 CE 238 EE

15 0F 47 2F 79 4F 111 6F 143 8F 175 AF 207 CF 239 EF

16 10 48 30 80 50 112 70 144 90 176 B0 208 D0 240 F0

17 11 49 31 81 51 113 71 145 91 177 B1 209 D1 241 F1

18 12 50 32 82 52 114 72 146 92 178 B2 210 D2 242 F2

19 13 51 33 83 53 115 73 147 93 179 B3 211 D3 243 F3

20 14 52 34 84 54 116 74 148 94 180 B4 212 D4 244 F4

21 15 53 35 85 55 117 75 149 95 181 B5 213 D5 245 F5

22 16 54 36 86 56 118 76 150 96 182 B6 214 D6 246 F6

23 17 55 37 87 57 119 77 151 97 183 B7 215 D7 247 F7

24 18 56 38 88 58 120 78 152 98 184 B8 216 D8 248 F8

25 19 57 39 89 59 121 79 153 99 185 B9 217 D9 249 F9

26 1A 58 3A 90 5

°

122 7A 154 9A 186 BA 218 DA 250 FA

27 1B 59 3B 91 5B 123 7B 155 9B 187 BB 219 DB 251 FB

28 1C 60 3C 92 5C 124 7C 156 9C 188 BC 220 DC 252 FC

29 1D 61 3D 93 5D 125 7D 157 9D 189 BD 221 DD 253 FD

30 1E 62 3E 94 5E 126 7E 158 9E 190 BE 222 DE 254 FE

31 1F 63 3F 95 5F 127 7F 159 9F 191 BF 223 DF 255 FF

22

Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement