IT - L`Antifurto SRL

IT - L`Antifurto SRL
319U75I T
QUADRO COMANDO
PER MOTORIDUTTORI A 230 V
Manuale d’installazione
ZM3E - ZM3EC
Italiano
IT
“ATTENZIONE: L’INSTALLAZIONE NON CORRETTA PUÓ CAUSARE GRAVI DANNI, SEGUIRE TUTTE LE ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE”
“IL PRESENTE MANUALE É DESTINATO ESCLUSIVAMENTE A INSTALLATORI PROFESSIONALI O A PERSONE COMPETENTI”
1 Legenda simboli
Questo simbolo indica parti da leggere con attenzione.
Questo simbolo indica parti riguardanti la sicurezza.
Questo simbolo indica cosa comunicare all’utente.
2 Condizioni di utilizzo
2.1 Destinazione d’uso
Il quadro comando ZM3E è stato progettato per il comando di automazioni per cancelli a battente ATI, AXO, FAST, FERNI, FROG, KRONO.
Il quadro comando ZM3EC è stato progettato per il comando di chiusure industriali CBX - F4000. È completo di sblocco di sicurezza e
pulsanti.
Ogni installazione e uso difformi da quanto indicato nel seguente manuale sono da considerarsi vietate.
4 Ambiti d’impiego
Rispettare distanze e diametri dei cavi come indicato nelle tabella “tipo e sezione cavi”.
La potenza complessiva dei motori non deve superare i 750 W.
3 Riferimenti normativi
Came Cancelli Automatici è una azienda certificata per il sistema di gestione della qualità aziendale ISO 9001 e di gestione ambientale
ISO 14001. Came progetta e produce interamente in Italia.
Il prodotto in oggetto è conforme alle seguenti normative: vedi dichiarazione di conformità.
4 Descrizione
Progettato e costruito interamente dalla CAME Cancelli Automatici S.p.A. Garantito 24 mesi salvo manomissioni.
Il quadro comando va alimentato a 230 V AC, con frequenza 50/60Hz.
I dispositivi di comando e gli accessori sono a 24 V. Attenzione! gli accessori non devono superare complessivamente i 35 W
Tutte le connessioni sono protette da fusibili rapidi, vedi tabella.
Le funzioni sui contatti di ingresso e uscita, le regolazioni dei tempi e la gestione degli utenti, vengono impostate e visualizzate sul
display gestito da un software.
DATI TECNICI
tensione di alimentazione 230 V - 50/60Hz
potenza massima ammessa 750 W
assorbimento a riposo 85 mA
potenza massima per accessori a 24 V 35 W
classe di isolamento dei circuiti II
materiale del contenitore ABS
grado di protezione del contenitore IP54
temperatura di esercizio -20 / +55°C
TABELLA FUSIBILI
a protezione di:
fusibile da:
Elettroserratura
3.15 A-F
Scheda elettronica (linea)
5 A-F
Accessori a 24 V
1.6 A-F
Dispositivi di comando (centralina)
630 mA-F
Pag. 2 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
ITALIANO
“IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA PER L’INSTALLAZIONE”
ZM3EC
ZM3E
!02%
#()5$%
4.2 Componenti principali
1
3
2
4
4
3
2
1 - Trasformatore
2 - Condensatore motoriduttore M1 (fili neri)
3 - Condensatore motoriduttore M2 (fili rossi)
4 - Fusibile scheda
5 - Fusibile accessori
6 - Fusibile elettroserratura
7 - Display
8 - Trimmer regolazione illuminazione display
9 - Connettore scheda memory roll
10 - Connettore scheda AF
11 - Connettore scheda R700
12 - Led segnalazione - errore contatti aperti
13 - Pulsanti programmazione
14 - Morsettiera di collegamento
15 - Morsettiera di alimentazione
16 - Fusibile di linea
17 - Led di segnalazione tensione presente
18 - Pulsante STOP
19 - Pulsante CHIUSURA
ZM3EC
20 - Pulsante APERTURA
21 - Blocco di sicurezza
1
Pag. 3 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
(mm)
ITALIANO
4.1 Dimensioni, interassi e fori di fissaggio
5
6
7
17
8
9
16
15
10
14
13
12
11
#!-%
18
Attenzione! Prima di intervenire sull’apparecchiatura,
togliere la tensione di linea.
21
20
19
L’installazione deve essere effettuata da personale qualificato ed esperto e nel pieno rispetto alle normative vigenti.
Prima di procedere all’installazione è necessario:
• Verificare che il punto di fissaggio del quadro elettrico sia in una zona protetta dagli urti, che le superfici di ancoraggio siano solide, e
che il fissaggio venga fatto con elementi idonei (viti, tasselli, ecc) alla superficie;
• Prevedere adeguato dispositivo di disconnesione onnipolare, con distanza maggiore di 3 mm tra i contatti, a sezionamento
dell’alimentazione;
Verificare che le eventuali connessioni interne al contenitore (eseguite per la continuità del circuito di protezione) siano provviste
•
di isolamento supplementare rispetto ad altre parti conduttrici interne;
• Predisporre tubazioni e canaline adeguate per il passaggio dei cavi elettrici garantendone la protezione contro il danneggiamento
meccanico.
5.2 Attrezzi e materiali
Assicurarsi di avere tutti gli strumenti ed il materiale necessario, per effettuare l’installazione nella massima sicurezza, secondo le
normative vigenti. Ecco alcuni esempi.
5.3 Fissaggio e montaggio della scatola
1) Fissare la base del quadro in una zona protetta; si
consiglia di usare viti di diametro max. 6 mm testa
bombata con impronta a croce.
2) Forare sui fori presfondati e inserire i pressacavi con i
tubi corrugati per il passaggio dei cavi elettrici.
N.B.: diametro fori presfondati: 20 mm.
3) Assemblare le cerniere a pressione.
!!
4) Inserire le cerniere nella scatola (sul lato destro o sinistro a scelta) e
fermarle con le viti e le rondelle in dotazione.
scorrono per ruotare
15 mm~
Pag. 4 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
5.1 Verifiche preliminari
ITALIANO
5 Installazione
Pag. 5 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
6) Dopo le regolazioni e settaggi, fissare il coperchio
con le viti in dotazione.
6 Collegamenti elettrici
6.1 Tipo e sezione cavi
Collegamento
Tipo cavo
Lunghezza cavo
1 < 10 m
Lunghezza cavo
10 < 20 m
Lunghezza cavo
20 < 30 m
Alimentazione quadro
3G x 1,5 mm2
3G x 1,5 mm2
3G x 2,5 mm2
Alimentazione motore
3G x 1,5 mm2
3G x 1,5 mm2
3G x 2,5 mm2
2 x 1,5 mm2
2 x 1,5 mm2
2 x 1,5 mm2
2 x 0,5 mm2
2 x 0.5 mm2
2 x 0,5 mm2
4 x 0,5 mm2
4 x 0,5 mm2
4 x 0,5 mm2
Alimentazione accessori
2 x 0,5 mm2
2 x 0,5 mm2
2 x 1 mm2
Dispositivi di comando e di sicurezza
2 x 0,5 mm2
2 x 0,5 mm2
2 x 0,5 mm2
Lampeggiatore
Trasmettitori fotocellule
Ricevitori fotocellule
FROR CEI
20-22
CEI EN
50267-2-1
Collegamento Encoder
TWISTATO
max. 30 m
Collegamento antenna
RG58
max. 10 m
N.B. Qualora i cavi abbiano lunghezza diversa rispetto a quanto previsto in tabella, si determini la sezione dei cavi sulla base
dell’effettivo assorbimento dei dispositivi collegati e secondo le prescrizioni indicate dalla normativa CEI EN 60204-1.
Per i collegamenti che prevedano più carichi sulla stessa linea (sequenziali), il dimensionamento a tabella deve essere riconsiderato
sulla base degli assorbimenti e delle distanze effettivi. Per i collegamenti di prodotti non contemplati in questo manuale fa fede la
documentazione allegata ai prodotti stessi.
6.2 Collegamenti elettrici
Alimentazione accessori
Morsetti per l’alimentazione degli accessori:
- a 24 V AC Potenza complessiva consentita: 20 W
Collegamento
elettroserratura
(12 V - 15 W max.)
Eventuale uscita del secondo
canale del ricevitore radio
(contatto N.O.).
Portata contatto: 1A-24 V DC.
Alimentazione 230 V
ACfrequenza 50/60 Hz
,
" "
ITALIANO
5) Inserire, a scatto, il coperchio sulle cerniere. Chiuderlo e
fissarlo con le viti in dotazione.
Lampeggiatore di movimento
(Portata contatto: 230 V AC - 25 W
max.) Lampeggia durante le fasi di
apertura e chiusura del cancello.
Spia cancello aperto
(Portata contatto: 24 V - 3 W max.).
Segnala la posizione del cancello aperto.
Si spegne quando il cancello è chiuso.
Lampada ciclo (Portata contatto: 230 V - 60 W max.).
Illumina la zona di manovra e rimane accesa dal
momento in cui il cancello inizia l’apertura fino alla
completa chiusura (compreso il tempo di chiusura
automatica). Qualora non sia attiva la chiusura
automatica, la lampada rimane accesa solo durante
il movimento o per un tempo fisso di 5 minuti se
utilizzata come lampada di cortesia.
Dispositivi di comando
N.B.: inserire la scheda di codifica (R700) per far
riconoscere i sensori (TSP00) e i lettori di tessere
(LT001).
LT001 - Lettore tessere magnetiche
TSP00 - Sensore transponder
ACCESS CONTROL
ME
Nero
Rosso
CA
3'.$
Pulsante di stop (contatto N.C.) - Pulsante di arresto del
cancello con l’esclusione del ciclo di chiusura automatica,
per riprendere il movimento bisogna premere il pulsante di
comando o il tasto del trasmettitore.
N.B.: se non viene utilizzato il contatto, selezionare
“Disattivato” la funzione di STOP TOTALE dal menu
“FUNZIONI”.
Selettore a chiave e/o pulsante di apertura (contatto
N.O.) - Comando per l’apertura del cancello.
Selettore a chiave e/o pulsante di apertura parziale
o pedonale (contatto N.O.) - Apertura di un’anta
per il passaggio pedonale.
Selettore a chiave e/o pulsante di chiusura (contatto
N.O.) - Comando per la chiusura del cancello.
Selettore a chiave e/o pulsante per comandi
(contatto N.O.) - Comandi per apertura e chiusura
del cancello, premendo il pulsante o girando la
chiave del selettore, il cancello inverte il movimento
o si ferma a seconda dell’impostazione sul
comando 2-7 dal menu “FUNZIONI”.
CANCELLI AUTOMATICI
R700
Antenna con cavo
RG58 per il comando a
distanza.
Pag. 6 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
ITALIANO
Dispositivi di segnalazione
M1 - Motoriduttore 230 V AC ad azione ritardata in apertura
FERNI
FROG A
Pag. 7 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
M2 - Motoriduttore 230 V AC ad azione
ritardata in chiusura
F7001
FROG A
FERNI
KRONO
KRONO
ATI
ATI
F7001
&!&# &!&#
CBX
F4000
F4000
Motoriduttore, encoder
ENCODER A
M1 - Motoriduttore 230 V AC ad azione
ritardata in apertura
ENCODER B
M2 - Motoriduttore 230 V AC ad
azione ritardata in chiusura
FROG AE
FROG AE
Verde
Marrone
Bianco
Bianco
Marrone
Verde
F7001E
F7001E
AXO
AXO
Dispositivi di sicurezza
Fotocellule DIR
Configurare il contatto CX, CY o CZ (N.C.), ingresso
per dispositivi di sicurezza tipo fotocellule, conformi
alle normative EN 12978. Vedi funzioni ingresso CX, CY
o CZ in:
- C1 «riapertura durante la chiusura», in fase di
chiusura delle ante, l’apertura del contatto provoca
l’inversione del movimento fino alla completa apertura;
- C2 «richiusura durante l’apertura», in fase di
apertura delle ante, l’apertura del contatto provoca
l’inversione del movimento fino alla completa chiusura;
- C3 «stop parziale», arresto delle ante se in
movimento con conseguente predisposizione alla
chiusura automatica (se la funzione di chiusura
automatica è stata inserita);
- C4 «attesa ostacolo», arresto delle ante se in
movimento con conseguente ripresa del movimento
dopo la rimozione dell’ostacolo.
- Disattivato, se non viene utilizzato il contatto.
RX
RX
./ # .#
TX
Fotocellule DOC
TX
ITALIANO
Motoriduttore, finecorsa
DF con scheda
di controllo dei
collegamenti DFI
DF
6.3 Collegamento elettrico per il funzionamento del test di sicurezza delle fotocellule
(DIR)
(DOC)
#
.#
./
&53)"),%M!
48 # .#
48
48
A ogni comando di apertura o di chiusura, la scheda verifica l’efficienza dei dispositivi di sicurezza (fotocellule). Un eventuale anomalia
delle fotocellule viene identificata con il lampeggio del led di segnalazione sulla scheda elettronica, e annulla qualsiasi comando dal
trasmettitore radio o dal pulsante.
Collegamento elettrico per il funzionamento del test di sicurezza delle fotocellule:
- il trasmettitore e il ricevitore, devono essere collegati come da disegno;
- dal menù funzioni, selezionare “test sicurezze” e scegliere l’ingresso/i tra CX-CY-CZ per attivare il funzionamento del test.
Pag. 8 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
ITALIANO
Configurare il contatto CX, CY o CZ (N.C.),
ingresso per dispositivi di sicurezza tipo bordi
sensibili, conformi alle normative EN 12978. Vedi
funzioni ingresso CX, CY o CZ in:
- C7 «riapertura durante la chiusura», in fase
di chiusura del cancello, l’apertura del contatto
provoca l’inversione del movimento fino alla
completa apertura del cancello;
- C8 «richiusura durante l’apertura», in fase
di apertura del cancello, l’apertura del contatto
provoca l’inversione del movimento fino alla
completa chiusura del cancello.
- Disattivato, se non viene utilizzato il contatto.
ITALIANO
7 Programmazione
7.1 Descrizione comandi
Lingua
Italiano
Pag. 9 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
<
Il tasto ESC serve per:
- uscire dai menù;
- annulla le modifiche.
>
{
I tasti < > servono per:
- spostarsi da una voce di menu a un’altra;
- incrementare o decrementare un valore.
{
le indicazioni <.....> a display servono per:
-indicare la voce attualmente selezionata
{
Il tasto ENTER serve per:
- entrare nei menù;
- confermare e memorizzare il valore impostato.
{
7.2 Navigazione menù
Per entrare nel menu, tenere
premuto il pulsante ENTER per
almeno un secondo.
Per scegliere la voce di
menu, spostarsi con le
frecce...
Þ
Lingua
Italiano
Þ
Lingua
Þ
.. poi premere ENTER
ß
Italiano
Funzioni
Þ
anche per i “sotto
menu”, spostarsi con le
frecce ...
ß
ß
Regola Tempi
ß
.. poi premere ENTER
Þ
T.C.A.
Þ
ß
10 s.
Tempo Lavoro
ß
90s.
Tempo Lavoro
Þ
90s.
ß
... poi premere ENTER per
confermare...
Tempo Lavoro
Þ
100s.
Se le frecce < > sono sulla
funzione TEMPO, è possibile
modificarne il valore.
ß
N.B. quando il menu è attivo l’impianto non può essere utilizzato.
Per aumentare o diminuire il
valore, agire sulle frecce...
...per uscire dal menu aspettare
30 secondi, o premere ESC, fino
a quando compare la schermata
iniziale.
<Italiano>
ENTER
>
<Espanol>
>
<Deutsch>
ENTER
>
< ENCODER >
<Francais>
>
>
>
< FUNZIONI >
<English>
>
La funzione “ENCODER” compare solo se viene selezionata dalla funzione “Config” dal
menù FUNZIONI.
Vedi funzioni dettagliate alle pagine 18,19, 20 e 21.
ENTER
>
<REGOLA TEMPI>
ENTER
>
< UTENTI >
< T.C.A. >
< 0s. >
ENTER
ENTER
<Nuovo utente>
>
confermi (no)
ENTER
>
< 300s.>
>
<T.C.A.Pedonale>
confermi (si)
ENTER
< 0s. >
ENTER
>
Funz.Associata
<2-7>
>
>
<Modifica Nome>
Sel.Utente
<001:-U001->
ENTER
< Tempo Lavoro >
< 300s.>
< 10s. >
ENTER
ENTER
<Modifica Nome>
--U001--
>
< Mod. codice >
>
Sel.Utente
<001:-U001->
ENTER
>
ENTER x 3¨
< Rit.Ap M1 >
ENTER
>
< 150s.>
< 0s. >
ENTER
>
>
< 10s. >
>
>
Attesa codice
>
< Rit.Ch M2 >
ENTER
ENTER
< 60s >
>
>
>
Funz.Associata
<2-7>
ENTER
<T.prelampeggio>
Sel.Utente
<001:-U001->
ENTER
< 1s. >
ENTER
>
Funz.Associata
<confermi?(si)>
< Rimuovi Ut. >
>
>
ENTER
>
< 0s. >
ENTER
>
<Funz.Associata>
Sel.Utente
<001:-U001->
>
>
< 60s.>
ENTER
>
< T. serr. >
< 1s. >
ENTER
Rimuovi Ut.
<confermi?(si)>
ENTER
>
>
>
<Rimuovi TUTTI>
>
< 5s. >
confermi (no)
ENTER
>
< T. Ariete >
< 1s. >
ENTER
>
>
confermi (si)
>
>
< 3s. >
>
confermi (no)
ENTER
< Ap. parziale >
>
< 5s. >
ENTER
>
confermi (si)
>
>
<Salva memoria>
>
<Carica memoria>
confermi (no)
ENTER
>
>
>
< INFO >
< Versione fw >
ver. 5 .0
ENTER
>
< TEST MOT. >
confermi (si)
<Numero corse>
16480
>
>
ENTER
ESC
TEST MOT.
< <=M1 M2=> >
>
< Reset Sistema >
< Msg.iniziale >
>
>
< 60s.>
Pag. 10 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
< LINGUA >
>
ITALIANO
7.3 Struttura menù
< Attivato >
ENTER
< Disattivato >
>
>
ITALIANO
< Ch.Automatica >
>
< Az.Mantenuta >
< Disattivato >
ENTER
< Attivato >
>
<in Chiusura>
>
>
>
ENTER
< Attivato >
ENTER
<Disattivato>
< Disattivato >
>
>
>
<Test Sicurezze>
>
>
< Prelampeggio >
ENTER
< CX >
>
<CX+CY+CZ>
>
< Attivato >
>
< CY >
>
< CY+CZ >
< CZ >
>
< CX+CZ >
>
< Disattivato >
>
< CX+CY >
>
>
>
< Disattivato >
ENTER
< Colpo ariete >
<Apre-Chiude >
>
>
< Stop Totale >
< Chiusura >
>
ENTER
< Attivato >
ENTER
< Disattivato >
< Apertura >
>
< Disattivato >
>
>
>
>
< Ingresso CX >
>
< Ingresso CY >
< Disattivato >
ENTER
>
< Spinta Ch. >
< Attivato >
ENTER
< C7 >
>
>
>
< C3 >
< C4 >
< C2 >
>
< C3 >
< C4 >
>
< C1 >
>
< C2 >
>
< C7 >
>
< C8 >
>
>
< C1 >
>
< Disattivato >
ENTER
< C2 >
>
< C7 >
>
< C8 >
>
>
< Ingresso CZ >
>
< C8 >
>
< C1 >
>
>
>
< C3 >
< C4 >
>
>
< Disattivato >
>
>
>
>
< Disattivato >
ENTER
< Serratura >
< Config. >
< rallent. >
ENTER
>
>
< fine corsa >
ENTER
>
<Apre-Chiude >
>
>
< Chiusura >
< fine corsa >
< N.C. >
< Apertura >
>
< Fcap-RallCh >
>
>
< encoder >
< FC a tempo >
>
>
>
< N.A. >
>
>
>
< comando 2-7 >
<Ap-Stop-Ch>
>
<Apre-Chiude>
>
ENTER
< Pedonale >
>
< Parziale >
>
ENTER
< Ciclo >
>
< Cortesia >
>
<Bistabile>
>
ENTER
>
< comando 2-3P >
>
< lampada E3 >
>
< uscita B1-B2 >
ENTER
<Monostabile>
>
>
< Vel. Rall. >
ENTER
< -ooo+ >
>
ENTER
< M1 + M2 >
>
<FROG>
>
>
>
< Num.Motori >
<
M2
>
>
Pag. 11 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
< Ril ostacolo >
>
<Tipo motore >
FROG
ENTER
<AXO>
>
>
<FERNI>
<FAST>
>
< LINGUA >
Italiano
< FUNZIONI >
Premere ENTER
per 1 secondo
< ENCODER >
<REGOLA TEMPI>
Compare solo se viene selezionato dalla
funzione “Config” dal menu FUNZIONI
< TEST MOT. >
<
INFO
>
< UTENTI >
250
Numero utenti memorizzati max. 250
7.5 Menù Lingua
Selezione lingua: si seleziona la lingua del menù tra quelle a disposizione.
LINGUA
< Italiano >
< LINGUA >
Italiano
LINGUA
< Francais >
LINGUA
< English >
FUNZIONI
REGOLA TEMP
TEMPI
LINGUA
< Espanol >
UTENTI
LINGUA
< Deutsch >
INFO
TEST MOT
MOT.
7.6 Menù Funzioni
Ch. Automatica: attiva o disattiva la funzione di chiusura automatica.
Il temporizzatore della chiusura automatica si attiva a finecorsa in apertura. Il tempo prefissato è regolabile, ed è comunque
condizionato dall’eventuale intervento dei dispositivi di sicurezza e non si attiva dopo uno «stop» totale di sicurezza o in mancanza di
energia elettrica.
< LINGUA >
Italiano
< Ch.Automatica >
Attivato
FUNZIONI
Ch.Automatica
< Attivato >
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
X2
Ch.Automatica
< Disattivato >
INFO
TEST MOT.
Azione mantenuta: il cancello funziona tenendo premuto il pulsante (un pulsante 2-3 per l’apertura, un pulsante 2-4 per la chiusura o
se impostata la funzione “in Chiusura” solo con il pulsante 2-4.(esclude la funzione del trasmettitore con scheda AF)
< LINGUA >
Italiano
< Az.Mantenuta >
Disattivato
FUNZIONI
Az.Mantenuta
< Disattivato >
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
INFO
TEST MOT.
Az.Mantenuta
< Attivato >
X2
Az.Mantenuta
< in Chiusura >
Pag. 12 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
ITALIANO
7.4 Menù principale
< LINGUA >
Italiano
X2
< Ril ostacolo >
Disattivato
Pag. 13 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
Ril ostacolo
< Disattivato >
X2
Ril ostacolo
< Attivato >
UTENTI
INFO
TEST MOT.
Test sicurezza: consente alla scheda di verificare l’efficenza dei dispositivi di sicurezza (fotocellule) dopo ogni comando di apertura o di
chiusura.
X3
< LINGUA >
Italiano
<Test Sicurezze>
Disattivato
Test Sicurezze
<
CX
>
Test Sicurezze
< Disattivato >
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
INFO
Test Sicurezze
< CX+CY+CZ >
Test Sicurezze
<
CY >
Test Sicurezze
< CX+CZ >
Test Sicurezze
<
CZ >
TEST MOT
MOT.
X2
Test Sicurezze
< CX+CY >
Prelampeggio: dopo un comando di apertura o di chiusura, il lampeggiatore collegato su W-E, lampeggia prima di iniziare la manovra
(per la regolazione del tempo, vedi “Tempo prelampeggio” dal menù Regola Tempi).
< LINGUA >
Italiano
X4
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
Prelampeggio
< Disattivato >
< Prelampeggio >
Disattivato
X2
Prelampeggio
< Attivato >
UTENTI
INFO
TEST MO
MOT.
Colpo ariete: prima di ogni manovra di apertura e chiusura, le ante premono in battuta per qualche secondo per facilitare lo sgancio
dell’elettroserratura (per la regolazione del tempo, vedi “Tempo Ariete” dal menu Regola Tempi).
< LINGUA >
Italiano
X5
<Colpo ariete>
Disattivato
Colpo ariete
<Disattivato>
Colpo ariete
< Chiusura >
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
X2
UTENTI
INFO
Colpo ariete
<Apre-Chiude>
Colpo ariete
<Apertura>
ITALIANO
Rilevazione ostacolo: a motore fermo (cancello chiuso, aperto o dopo un comando di stop totale), impedisce qualsiasi movimento se i
dispositivi (es. fotocellule) rilevano un ostacolo.
< LINGUA >
Italiano
X6
< Stop Totale >
Attivato
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
Stop Totale
< Attivato >
X2
Stop Totale
< Disattivato >
UTENTI
INFO
TEST MOT.
Ingresso CX: ingresso contatto di sicurezza N.C. con possibilità di associare le seguenti funzioni: C1 (riapertura in fase di chiusura),
C2 (richiusura in fase di apertura), C3 (stop parziale), C4 (attesa ostacolo), C7 (riapertura in fase di chiusura, per bordi sensibili), C8
(richiusura in fase di apertura, per bordi sensibili) o disattivarlo, vedi dispositivi di sicurezza su collegamenti elettrici.
X7
< LINGUA >
Italiano
< Ingresso CX >
Disattivato
Ingresso CX
< C1 >
Ingresso CX
< Disattivato >
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
INFO
Ingresso CX
< C8 >
Ingresso CX
< C2 >
Ingresso CX
< C7 >
Ingresso CX
< C3 >
TEST MOT.
X2
Ingresso CX
< C4 >
Ingresso CY: ingresso contatto di sicurezza N.C. con possibilità di associare le seguenti funzioni: C1 (riapertura in fase di chiusura),
C2 (richiusura in fase di apertura), C3 (stop parziale), C4 (attesa ostacolo), C7 (riapertura in fase di chiusura, per bordi sensibili), C8
(richiusura in fase di apertura, per bordi sensibili) o disattivarlo, vedi dispositivi di sicurezza su collegamenti elettrici.
X8
< LINGUA >
Italiano
< Ingresso CY >
Disattivato
Ingresso CY
< C1 >
Ingresso CY
< Disattivato >
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
INFO
Ingresso CY
< C8 >
Ingresso CY
< C2 >
Ingresso CY
< C7 >
Ingresso CY
< C3 >
TEST MOT.
X2
Ingresso CY
< C4 >
Pag. 14 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
ITALIANO
Stop Totale: Questa funzione arresta il cancello con conseguente esclusione dell’eventuale ciclo di chiusura automatica; per riprendere
il movimento bisogna agire sulla pulsantiera o sul trasmettitore. Inserire dispositivo di sicurezza su [1-2]; se non utilizzato, selezionare
“Disattivato”
Pag. 15 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
X9
< LINGUA >
It li
Italiano
< Ingresso CZ >
Disattivato
Ingresso CZ
< Disattivato >
Ingresso CZ
< C1 >
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
INFO
Ingresso CZ
< C8 >
TEST MOT.
T.
Ingresso CZ
< C2 >
Ingresso CZ
< C7 >
X2
Ingresso CZ
< C3 >
Ingresso CZ
< C4 >
Spinta in chiusura: a finecorsa in chiusura, i motoriduttori eseguono una spinta in battuta delle ante per alcuni secondi.
< LINGUA >
Italiano
X 10
Spinta Ch.
< Disattivato >
< Spinta Ch. >
Disattivato
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
X2
Spinta Ch.
< Attivato >
INFO
Serratura: per il bloccaggio delle ante.
X 11
< LINGUA >
Italiano
<Serratura>
Disattivato
Serratura
<Disattivato>
Serratura
< Chiusura >
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
INFO
X2
Serratura
<Apre-Chiude>
Serratura
<Apertura>
ITALIANO
Ingresso CZ: ingresso contatto di sicurezza N.C. con possibilità di associare le seguenti funzioni: C1 (riapertura in fase di chiusura),
C2 (richiusura in fase di apertura), C3 (stop parziale), C4 (attesa ostacolo), C7 (riapertura in fase di chiusura, per bordi sensibili), C8
(richiusura in fase di apertura, per bordi sensibili) o disattivarlo, vedi dispositivi di sicurezza su collegamenti elettrici.
< LINGUA >
It li
Italiano
X 12
< Config. >
rallent.
Config.
< rallent. >
Config.
< Fcap-RallCh >
Config.
< fine corsa >
Config.
< encoder >
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
INFO
X2
Config.
< FC a tempo >
TEST MOT.
Finecorsa: configurare i finecorsa come contatti normalmente chiusi o aperti.
N.B.: questa funzione compare solo se viene selezionata dalla funzione “Finecorsa.” dal menu FUNZIONI.
< LINGUA >
Italiano
X 13
< fine corsa >
N.C
FUNZIONI
<
fine corsa
N.C >
REGOLA TEMPI
P
X2
UTENTI
<
fine corsa
N.A >
INFO
TEST MOT.
Comando 2-7: impostazione del contatto su 2-7 in passo-passo (apre-chiude) o sequenziale (apre-stop-chiude-stop).
< LINGUA >
Italiano
X 14
< comando 2-7 >
Apre-Chiude
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
comando 2-7
< Apre-Chiude >
X2
comando 2-7
<Ap.-Stop-Ch.>
UTENTI
INFO
TEST MOT.
Comando 2-3P: impostazione del contatto su 2-3P in apertura pedonale (apertura totale della seconda anta) o parziale (apertura
parziale della seconda anta a seconda del tempo impostato su “Apertura parziale” dal menu Regola Tempi).
< LINGUA >
Italiano
X 15
< comando 2-3P >
Pedonale
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
INFO
TEST MOT.
T.
comando 2-3P
< Pedonale >
X2
comando 2-3P
< Parziale >
Pag. 16 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
ITALIANO
Configurazione Rallentamento: configurazione dei rallentamenti in apertura e in chiusura:
- rallent.: rallentamenti in apertura e chiusura;
- Fcap-RallCh.: finecorsa in apertura e rallentamento in chiusura;
- encoder: gestione dei rallentamenti, rilevazione ostacoli e sensibilità; -> FROG-AE, AXO, F7001E
- FC a tempo: finecorsa a tempo, (funzione di default); -> FROG-A, FERNI 230V, ATI 230V, FAST 230V, KRONO
- fine corsa: finecorsa in apertura e chiusura. -> C-BX, F4000
Pag. 17 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
< LINGUA >
Italiano
X 16
< lampada E3 >
Ciclo
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
lampada E3
< Ciclo >
X2
lampada E3
< Cortesia >
UTENTI
INFO
Uscita B1-B2: impostazione sul contatto B1-B2 in modalità MONOSTABILE o BISTABILE (interruttore).
X 17
< LINGUA >
Italiano
< uscita B1-B2 >
Monostabile
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
uscita B1-B2
< Monostabile >
X2
uscita B1-B2
< Bistabile >
UTENTI
INFO
Velocità di rallentamento: impostazione della velocità di rallentamento in apertura e chiusura o sola chiusura se il rallentamento è
configurato come (Fcap-RallCh.).
N.B.: questa funzione compare solo se vengono selezionati i rallentamenti.
< LINGUA >
Italiano
X 18
< Vel. Rall. >
-ooo+
•
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
<
Vel. Rall.
-ooo+
>
•
X2
UTENTI
Vel. Rall.
-ooo+
>
••
<
INFO
Numero motori: impostazione del numero di motori da uno a due a seconda di quante ante sono presenti nell’impianto.
< LINGUA >
Italiano
X 19
REGOLA TEMPI
M
Num.Motori
< M1 + M2 >
< Num.Motori >
M1 + M2
FUNZIONI
X2
UTENTI
<
Num.Motori
M2
>
INFO
Tipo motore: impostazione del tipo di motoriduttore a battente presente nell’impianto.
< LINGUA >
Italiano
X 20
< Tipo Motore >
FROG
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
M
UTENTI
INFO
Tipo Motore
< FROG >
Tipo Motore
< AXO >
X2
Tipo Motore
< FERNI >
Tipo Motore
< FAST >
ITALIANO
Lampada E3: configurazione della lampada collegata su E-E3:
- ciclo: lampada esterna liberamente posizionabile, per aumentare l'illuminazione nella zona di manovra. Rimane accesa dal momento in
cui l’anta inizia l’apertura fino alla completa chiusura (compreso il tempo di chiusura automatica). Nel caso non venga inserita la chiusura
automatica, rimane accesa solo durante il movimento.
- cortesia: lampada esterna liberamente posizionabile, per aumentare l'illuminazione nella zona di manovra. Rimane accesa con un tempo
fisso di 5 min.
Sensibilità: viene attivata la funzione di rilevazione ostacolo durante la corsa e il rallentamento.
N.B.: prima di impostare le funzioni dal menu encoder, eseguire il test dei motoriduttori per verificare il corretto senso di rotazione.
< LINGUA >
Italiano
FUNZIONI
< Sensibilità >
Attivato
ENCODER
REGOLA TEMPI
P
Sensibilità
< Attivato >
X2
Sensibilità
<Disattivato>
Sensibilità Corsa: regola la sensibilità della rilevazione degli ostacoli durante la corsa sia in apertura sia chiusura.
N.B.: questa funzione compare solo se viene attivata la funzione “sensibilità” dal menu ENCODER.
< LINGUA >
Italiano
FUNZIONI
< Sensib. Corsa >
-oooooooo+
•
ENCODER
REGOLA TEMPI
P
Sensib. Corsa
< -oooooooo+
>
•
X2
Sensib. Corsa
< -oooooooo+
>
••
UTENTI
Sensibilità Rallentamento: regola la sensibilità della rilevazione degli ostacoli durante i rallentamenti sia in apertura sia chiusura.
N.B.: questa funzione compare solo se viene attivata la funzione “sensibilità” dal menu ENCODER.
< LINGUA >
Italiano
X2
FUNZIONI
< Sensib. Rall. >
-oooooooo+
•
ENCODER
REGOLA TEMPI
P
Sensib. Rall.
< -oooooooo+
>
•
X2
Sensib. Rall.
< -oooooooo+
>
••
UTENTI
Rallentamento Encoder: attiva i punti di inizio rallentamento in apertura e chiusura.
< LINGUA >
Italiano
X3
FUNZIONI
< rallent.Enc. >
ON
ENCODER
REGOLA TEMPI
P
<
rallent.Enc.
ON
>
X2
UTENTI
<
rallent.Enc.
OFF
>
M1 rallentamento apertura in %: regola il punto di inizio del rallentamento del primo motore (M1) prima del finecorsa di apertura.
Il punto di inizio del rallentamento è calcolato in percentuale (da 1% a 40% della corsa completa). Vedi illustrazione a pagina 28.
N.B.: questa funzione compare solo se viene attivata la funzione “rallent. Enc.” dal menu ENCODER.
< LINGUA >
Italiano
X4
FUNZIONI
< M1 Rall.AP % >
10
ENCODER
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
M1 Rall.AP %
<
10
>
X2
M1 Rall.AP %
<
11
>
Pag. 18 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
ITALIANO
7.7 Menu Encoder
< LINGUA >
Pag. 19 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
Italiano
X5
FUNZIONI
< M1 Rall.CH % >
10
ENCODER
REGOLA TEMPI
P
M1 Rall.CH %
<
10
>
X2
M1 Rall.CH %
<
11
>
UTENTI
INFO
M2 rallentamento apertura in %: regola il punto di inizio del rallentamento del secondo motore (M2) prima del finecorsa di apertura. Il
punto di inizio del rallentamento è calcolato in percentuale (da 1% a 40% della corsa completa). Vedi illustrazione a pag. 28.
N.B.: questa funzione compare solo se viene attivata la funzione “rallent. Enc.” dal menu ENCODER.
< LINGUA >
Italiano
X6
FUNZIONI
< M2 Rall.AP % >
10
ENCODER
REGOLA TEMPI
P
M2 Rall.AP %
<
10
>
X2
M2 Rall.AP %
<
11
>
UTENTI
INFO
M2 rallentamento chiusura in %: regola il punto di inizio del rallentamento del secondo motore (M2) prima del finecorsa di chiusura. Il
punto di inizio del rallentamento è calcolato in percentuale (da 1% a 40% della corsa completa). Vedi illustrazione a pag. 28.
N.B.: questa funzione compare solo se viene attivata la funzione “rallent. Enc.” dal menu ENCODER.
< LINGUA >
Italiano
X7
FUNZIONI
< M2 Rall.CH % >
10
ENCODER
REGOLA TEMPI
P
M2 Rall.CH %
<
10
>
X2
M2 Rall.CH %
<
11
>
UTENTI
INFO
M1 Acc. chiusura in %: regola il punto di inizio dell’accostamento in percentuale prima del punto di finecorsa di chiusura del primo
motore (M1). Il punto di inizio dell’accostamento è calcolato in percentuale (da 1% a 15% della corsa completa). Vedi illustrazione a
pagina 30.
< LINGUA >
Italiano
X8
FUNZIONI
< M1 Acc.CH % >
15
ENCODER
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
INFO
M1 Acc.CH %
<
15
>
X2
M1 Acc.CH %
<
14
>
ITALIANO
M1 rallentamento chiusura in %: regola il punto di inizio del rallentamento del primo motore (M1) prima del finecorsa di chiusura.
Il punto di inizio del rallentamento è calcolato in percentuale (da 1% a 40% della corsa completa). Vedi illustrazione a pag. 28. N.B.:
questa funzione compare solo se viene attivata la funzione “rallent. Enc.” dal menu ENCODER.
< LINGUA >
Italiano
X9
FUNZIONI
< M2 Acc.CH % >
15
ENCODER
M2 Acc.CH %
<
15
>
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
X2
INFO
M2 Acc.CH %
<
14
>
TEST MOT.
M1 Acc. apertura in %: regola il punto di inizio dell’accostamento in percentuale prima del punto di finecorsa di apertura del primo
motore (M1). Il punto di inizio dell’accostamento è calcolato in percentuale (da 1% a 15% della corsa completa). Vedi illustrazione a
pagina 30.
< LINGUA >
Italiano
X 10
FUNZIONI
< M1 Acc.AP % >
15
ENCODER
M1 Acc.AP %
<
15
>
REGOLA TEMPI
R
P
UTENTI
X2
INFO
M1 Acc.AP %
<
14
>
M2 Acc. apertura in %: regola il punto di inizio dell’accostamento in percentuale prima del punto di finecorsa di apertura del secondo
motore (M2). Il punto di inizio dell’accostamento è calcolato in percentuale (da 1% a 15% della corsa completa). Vedi illustrazione a
pagina 30.
< LINGUA >
Italiano
X 11
FUNZIONI
< M2 Acc.AP % >
15
ENCODER
M2 Acc.AP %
<
15
>
REGOLA TEMPI
UTENTI
X2
INFO
TEST MOT.
M2 Acc.AP %
<
14
>
Pag. 20 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
ITALIANO
M2 Acc. chiusura in %: regola il punto di inizio dell’accostamento in percentuale prima del punto di finecorsa di chiusura del secondo
motore (M2). Il punto di inizio dell’accostamento è calcolato in percentuale (da 1% a 15% della corsa completa). Vedi illustrazione a
pagina 30.
ITALIANO
Taratura corsa: registra la corsa e i rallentamenti del cancello in apertura e chiusura.
X 12
< LINGUA >
Italiano
< Taratura corsa >
Taratura corsa
<confermi?(no)>
Pag. 21 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
FUNZIONI
ENCODER
REGOLA TEMPI
P
X2
UTENTI
Taratura corsa
<confermi?(si)>
INFO
Vedi funzione
dettagliata a
pagina 29
TEST MOT.
7.8 Menu Regola tempi
Chiusura Automatica: regola il tempo di attesa del cancello in posizione di apertura. Trascorso questo tempo, viene effettuata
automaticamente una manovra di chiusura. Il tempo di attesa può essere regolato da 0” a 300”.
< LINGUA >
Italiano
FUNZIONI
<
REGOLA TEMPI
T.C.A.
10s.
>
<
T.C.A.
10s. >
UTENTI
INFO
X2
TEST MOT.
<
T.C.A.
11s. >
Chiusura Automatica Pedonale: tempo di attesa della seconda anta (M2) in posizione di apertura. Trascorso questo tempo, viene
effettuata automaticamente una manovra di chiusura. Il tempo di attesa può essere regolato da 0” a 300”.
< LINGUA >
Italiano
FUNZIONI
<T.C.A.Pedonale>
10s.
REGOLA TEMPI
T.C.A.Pedonale
< 10s. >
UTENTI
INFO
X2
TEST MOT.
T.C.A.Pedonale
< 11s. >
< LINGUA >
It li
Italiano
X2
FUNZIONI
< Tempo Lavoro >
90s.
REGOLA TEMPI
UTENTI
Tempo Lavoro
< 90s. >
X2
Tempo Lavoro
< 91s. >
INFO
TEST MOT.
Ritardo apertura M1: tempo di attesa della prima anta (M1) a differenza della seconda (M2) dopo ogni comando di apertura. Il tempo
di attesa può essere regolato da 0” a 10”.
< LINGUA >
Italiano
X3
FUNZIONI
<
REGOLA TEMPI
UTENTI
Rit.Ap M1
2s.
>
<
Rit.Ap M1
2s.
>
X2
INFO
<
Rit.Ap M1
3s.
>
TEST MOT.
Ritardo chiusura M2: tempo di attesa della seconda anta (M2) a differenza della prima (M1) dopo ogni comando di chiusura. Il tempo
di attesa può essere regolato da 0” a 60”.
< LINGUA >
Italiano
X4
FUNZIONI
<
REGOLA TEMPI
UTENTI
Rit.Ch M2
2s.
>
<
Rit.Ch M2
2s.
>
X2
INFO
<
Rit.Ch M2
3s.
>
TEST MOT.
Tempo prelampeggio: dopo un comando di apertura o di chiusura, il lampeggiatore collegato su ( W-E), lampeggia da 1” a 60” prima
di iniziare la manovra.
< LINGUA >
Italiano
X5
FUNZIONI
< T. prelampeggio >
5s.
REGOLA TEMPI
UTENTI
INFO
TEST MOT.
T. prelampeggio
<
5s.
>
X2
T. prelampeggio
<
6s.
>
Pag. 22 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
ITALIANO
Tempo lavoro: tempo di funzionamento del motore nella fase di apertura o chiusura da 10” a 150”.
< LINGUA >
Italiano
X6
Pag. 23 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
FUNZIONI
< T. serr >
2s.
REGOLA TEMPI
UTENTI
T. serr
2s.
<
>
X2
INFO
<
T. serr
3s.
>
TEST MOT.
Tempo Ariete: tempo di spinta dei motoriduttori in battuta di chiusura e apertura dopo ogni comando. Il tempo di spinta può
essere regolato da 1” a 10”.
< LINGUA >
Italiano
X7
FUNZIONI
< T. Ariete >
2s.
REGOLA TEMPI
UTENTI
T. Ariete
2s.
>
<
X2
INFO
<
T. Ariete
3s.
>
<
Ap. parziale
6s. >
TEST MOT.
Apertura parziale: tempo di apertura della seconda anta (M2). Il tempo può essere regolato da 5” a 60”.
< LINGUA >
Italiano
X8
FUNZIONI
< Ap. parziale >
5s.
REGOLA TEMPI
UTENTI
<
Ap. parziale
5s.
>
X2
INFO
TEST MOT.
Tempo Rallentamento: tempo di rallentamento dell’anta prima di ogni finecorsa. Il tempo può essere regolato da 0” a 30”.
N.B.: questa funzione compare solo se vengono selezionati i rallentamenti.
< LINGUA >
Italiano
X9
FUNZIONI
<
T. rall
5s.
>
<
T. rall
5s.
>
UTENTI
REGOLA
OLA TE
TEMPI
X2
INFO
TEST MO
MOT.
<
T. rall
6s.
>
ITALIANO
Tempo serratura: tempo di intervento per lo sblocco dell’elettroserratura dopo ogni comando di apertura. Il tempo di intervento può
essere regolato da 1” a 5”.
Nuovo utente: crea nuovo utente con una funzione associata (max. 250 utenti).
Nuovo Utente
<confermi (no) >
< Nuovo Utente >
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
X2
UTENTI
Attesa codice
Nuovo Utente
<confermi (si) >
Funz.Associata
<2-7>
INFO
Vedi funzione
dettagliata a
pagina 27
TEST MOT.
Modifica Nome: per modificare il numero utente o un nome esistente a un altro nome.
< LINGUA >
Italiano
Sel.Utente
< 001:--U001-- >
< Modifica Nome >
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
X2
UTENTI
Sel.Utente
< 002:--U002-- >
ENTER x 3¨
INFO
Vedi funzione
dettagliata a
pagina 27
TEST MOT.
Modifica Codice: per modificare il codice esistente all’utente.
X2
< LINGUA >
Italiano
Sel.Utente
< 001:--U001-- >
< Mod. Codice >
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
X2
UTENTI
Sel.Utente
< 002:--U002-- >
Attesa codice
INFO
Vedi funzione
dettagliata a
pagina 28
TEST MOT.
Funzione associata: per modificare la funziona associata all’utente.
< LINGUA >
Italiano
X3
< Funz.Associata >
Sel.Utente
< 001:--U001-- >
FUNZIONI
ENTER
UTENTI
INFO
TEST MOT.
X2
Funz.Associata
<confermi?(si)>
>
REGOLA TEMPI
P
ENTER
Funz.Associata
<2-7>
Sel.Utente
< 002:--U002-- >
Vedi funzione
dettagliata a
pagina 28
Pag. 24 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
< LINGUA >
It li
Italiano
>
ITALIANO
7.9 Menù Utenti
< LINGUA >
Italiano
< Rimuovi Ut. >
ITALIANO
Rimuovi Utente: rimuovere un utente inserito. Confermare l’utente da rimuovere con ENTER.
X4
Sel.Utente
< 001:--001-- >
Pag. 25 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
Sel.Utente
< 002:--002-- >
X2
UTENTI
Rimuovi Ut.
<confermi (no) >
INFO
TEST MOT.
Rimuovi Ut.
<confermi (si) >
Cancella tutti: cancella tutti gli utenti registrati. Confermare la cancellazione di tutti gli utenti con ENTER.
< LINGUA >
Italiano
X5
< Rimuovi TUTTI >
Rimuovi TUTTI
<confermi (no) >
FUNZIONI
X2
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
Rimuovi TUTTI
<confermi (si) >
INFO
TEST MOT.
Salva memoria: salva gli utenti e tutte le impostazioni nella memory roll. Confermare il salvataggio degli utenti nella memory roll con
ENTER.
X6
< LINGUA >
Italiano
< Salva Memoria >
Salva Memoria
<confermi (no) >
FUNZIONI
X2
REGOLA TEMPI
P
Salva Memoria
<confermi (si) >
UTENTI
INFO
TEST MOT.
Salva Memoria
SCRIVI:250
Carica memoria: carica i dati nella scheda salvati dalla memory roll. (se la scheda è della stessa versione carica sia gli utenti che le
impostazioni, se diversa carica solo gli utenti).
< LINGUA >
Italiano
X7
< Carica Memoria >
Carica Memoria
<confermi (no) >
FUNZIONI
REGOLA TEMPI
P
X2
Carica Memoria
<confermi (si) >
UTENTI
INFO
TEST MOT.
Carica Memoria
LEGGI:250
Versione: visualizza la versione del Software.
Numero corse: visualizza il numero di manovre effettuate del cancello.
Msg. iniziale: visualizza il messaggio iniziale, confermare con ENTER per modificare il testo. Utilizzare il tasto ENTER per spostare il
cursore in avanti, ESC per spostare il cursore all’indietro e < > per selezionare la lettera o cifra. Confermare il testo premendo il tasto
ENTER per alcuni secondi.
Reset Sistema: ripristina le impostazioni iniziali. Confermare premendo il tasto ENTER.
< LINGUA >
Italiano
< Versione >
fw : 5.0
< Numero Corse >
10
FUNZIONI
< Msg.iniziale >
< Reset Sistema >
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
- WWW.CAME.IT
ZM3E
INFO
TEST MOT
MOT.
7.11 Menu test motori
TEST MOT.: test per verificare il corretto senso di rotazione dei motoriduttori.
< LINGUA >
Italiano
FUNZIONI
Manovra di apertura
dell’anta del primo
motoriduttore (M1). Se
il senso di rotazione è
sbagliato, invertire le
fasi del motore.
REGOLA TEMPI
P
UTENTI
INFO
Manovra di apertura
dell’anta del secondo
motoriduttore (M2). Se
il senso di rotazione è
sbagliato, invertire le
fasi del motore.
< TEST MOT. >
<=M1 M2=>
TEST MOT.
7.12 Schede di decodifica
Connettere le schede necessarie (R700, AF43S) per inserire, modificare, rimuovere e comandare l’automazione mediante trasmettitore,
tessera o transponder. Inserire la memory roll per salvare e caricare tutte le impostazioni compresi gli utenti registrati in un’altra scheda.
ATTENZIONE! Per un corretto funzionamento, prima di inserire una qualsiasi scheda a innesto (es.: AF, R700), è OBBLIGATORIO
TOGLIERE LA TENSIONE DI LINEA e , se presenti, scollegare le batterie.
Scheda AF
<
LLingua
Lin
in
ng
n
gua
g
uaa
Italiano
Ital
It
taal
a ia
ian
a o
an
>
TFM
CAM
E
ATOMO
E
CAM
TAM
TWIN
TOP
TOUCH
ACCESS CONTROL
CANCELLI AUTOMATICI
LT001
Scheda
Trasmettitore
FM 26.994
AF130
TFM
FM 30.900
AF140
TFM
AM 26.994
AF26
TOP
AM 30.900
AF30
TOP
AM 433.92
AF43S
TAM / TOP
ATOMO / TWIN
AM 433.92
AF43TW
TWIN
AM 40.684
AF40
TOUCH
AM 868.34
AF868
TOP
R700
Scheda R700
TSP00
Frequenza/MHz
Memory roll
Pag. 26 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
ITALIANO
7.10 Menu Info
3) Scegliere
la funzione da
associare all’utente.
Premere ENTER per
confermare....
Þ
Nuovo Utente
ß
Funz.Associata
Þ
2-7
ß
2) Selezionare
“confermi (si)” e
premere ENTER per
confermare.
ITALIANO
1) Dal menù Utenti,
selezionare “Nuovo
Utente”. Premere
ENTER per
confermare.
Nuovo Utente
Þ
4) .... verrà richiesto un
codice da inserire.
Inviare il codice
con il tasto del
radiocomando o con
tessera a strisciamento
o a transponder.
confermi (si)
ß
Attesa Codice
>>>>
ACCESS CONTROL
Pag. 27 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
7.13 Inserimento utenti
5) ... una volta inserito
il codice, apparirà il
numero dell’utente
con il tipo di comando
memorizzato...
--001--
... o se il codice è
già inserito, apparirà
“Codice esistente”.
radio
Codice esistente
001:--U001--
7.14 Modifica utenti
1) Dal menu
Utenti, selezionare
“Modifica Nome”.
Premere ENTER
per confermare.
3) Utilizzare il tasto
ENTER per spostare
il cursore in avanti,
ESC per spostare il
cursore all’indietro e
< > per selezionare
la lettera o cifra.
Þ
Modifica Nome
Modifica Nome
--001--
ß
2) Selezionare il
numero utente o il
nome di cui si vuole
modificare il testo e
premere ENTER per
confermare.
4) Confermare il testo
premendo il tasto
ENTER per alcuni
secondi.
Sel.Utente
Þ
001:--U001--
Modifica Nome
TIZIO----_
ß
1) Dal menu Utenti,
selezionare “Mod.
Codice”. Premere
ENTER per
confermare.
2) Selezionare il nome
utente di cui si vuole
modificare il codice e
premere ENTER per
confermare.
Mod. Codice
3) .... verrà richiesto
un codice da inserire.
Inviare il codice
con il tasto del
trasmettitore o
con tessera a
strisciamento o a
transponder.
Attesa Codice
Sel.Utente
Þ
Þ
002:--U002--
4) .. una volta inserito
il codice, apparirà il
numero dell’utente
con il tipo di comando
memorizzato...
>>>>
ß
001:--U001-Sel.Utente
ß
--002-radio
ACCESS CONTROL
5) Selezionare “confermi
(si)” e premere ENTER
per confermare.
Mod. codice
Þ
ß
confermi (si)
7.16 Funzione associata all’utente
1) Dal menu
Utenti, selezionare
“Funz. associata”.
Premere ENTER
per confermare.
3) Scegliere la
nuova funzione da
associare all’utente.
Premere ENTER per
confermare.
2) Selezionare il
nome utente di cui si
vuole modificare la
funzione di comando
e premere ENTER per
confermare.
Þ Funz.Associata ß
Sel.Utente
Þ
001:--U001-Sel.Utente
Þ
ß
002:--U002--
ß
Funz.Associata
Þ
2-7
ß
Funz.Associata
Þ
Apre
ß
4) Selezionare
“confermi (si)” e
premere ENTER per
confermare.
Funz.Associata
Þ
confermi (si)
ß
Pag. 28 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
ITALIANO
7.15 Modifica codice
Pag. 29 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
N.B.: prima di effettuare la taratura della corsa, controllare che l’area di manovra sia libera da qualsiasi ostacolo e verificare il corretto
senso di rotazione dei motoriduttori (par. 7.11).
1) Dal menu Encoder,
selezionare “Taratura
corsa”. Premere ENTER
per confermare.
2) Selezionare
“confermi (si)” e
premere ENTER per
confermare.
Þ Taratura Corsa ß
Taratura Corsa
Þ confermi? (no) ß
Taratura Corsa
Þ confermi? (si) ß
3) L’anta del primo
motore eseguirà una
manovra di chiusura fino
alla battuta d’arresto....
Taratura Corsa
4) ...di seguito, l’anta
del secondo motore
eseguirà la stessa
manovra...
Chiusura 1
0
0
Taratura Corsa
Chiusura 2
0
0
5) ...successivamente
l’anta del secondo
motore, eseguirà una
manovra di apertura fino
alla battuta d’arresto....
Taratura Corsa
Apertura 2
0
0
6) ..dopodichè, l’anta
del primo motore
eseguirà la stessa
manovra.
Taratura Corsa
Apertura 1
0
7) Terminata la procedura,
verrà visualizzato sul
display “taratura corsa
OK” per qualche secondo.
0
Taratura Corsa
OK
7.18 Messaggi di errore
-“encoder ERRORE”: verificare il corretto collegamento o la funzionalità del dispositivo ed eventualmente la coppia del motore;
-“Errore!1 o Errore!2” durante la taratura: verificare il corretto collegamento dell’encoder o la funzionalità del dispositivo ed
eventualmente la coppia del motore.
- “test sicurezze ERRORE”: malfunzionamenti dei dispositivi di sicurenza, verificare il corretto collegamento e la funzionalità;
- “fine corsa ERRORE”: verificare il corretto collegamento sui contatti dei finecorsa o la funzionalità dei dispositivi;
- “tempo lavoro ERRORE”: verificare l’impostazione del tempo lavoro, il tempo impostato potrebbe essere insufficiente per completare
il ciclo di lavoro.
- “Sicurezze STOP, C1, C3, C4”: verificare se i collegamenti sono corretti o la funzionalità dei dispositivi.
ITALIANO
7.17 Taratura corsa
Nota: le aree della corsa e i punti di rallentamento e di accostamento sono testati secondo i parametri delle Norme Tecniche EN12445 e
EN12453 per la compatibilità delle forze di impatto generate dall’anta in movimento.
O
D
D
0
0
B
A
C
I
L
F H
B
A
C
B
B
D
D
E
O
M
G
N
O
A = Area di movimento a velocità normale
B* =Zona di marcia a velocità rallentata
C = Zona di intervento dell’encoder con inversione del movimento
D = Zona di intervento dell’encoder con arresto del movimento
E = Punto di inizio rallentamento in apertura (M1 Rall. AP%)
F = Punto di inizio rallentamento in chiusura (M1 Rall. CH%)
G = Punto di inizio rallentamento in apertura (M2 Rall. AP%)
H = Punto di inizio rallentamento in chiusura (M2 Rall. CH%)
I**= Punto di inizio accostamento in chiusura (M1 Acc. CH%)
L**=Punto di inizio accostamento in chiusura (M2 Acc. CH%)
M**= Punto di inizio accostamento in apertura (M1 Acc. AP%)
N**=Punto di inizio accostamento in apertura (M2 Acc. AP%)
O = Battute di arresto
* Minimo 600 mm dalla battuta di arresto.
** Impostare la percentuale di accostamento dalla funzione «M1 Acc. CH» per il primo motore (M1) e «M2 Acc. CH» per il secondo motore
(M2) dal menu “ENCODER” in modo da ottenere una distanza tra 1 e 50 mm max. dal punto di battuta d’arresto.
Pag. 30 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
ITALIANO
7.19 Illustrazione delle aree e punti di rallentamento e di accostamento per dispositivo encoder
ITALIANO
8 Limitatore di coppia motore
Pag. 31 - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a. - I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME cancelli automatici s.p.a.
Per variare la coppia motore, spostare il faston
indicato su una delle 4 posizioni: 1 min - 4 max.
1 2 3 4
9 Dismissione e smaltimento
CAME CANCELLI AUTOMATICI S.p.A. implementa all’interno dei propri stabilimenti un Sistema di Gestione Ambientale
certificato e conforme alla norma UNI EN ISO 14001 a garanzia del rispetto e della tutela dell’ambiente.
Vi chiediamo di continuare l’opera di tutela dell’ambiente, che CAME considera uno dei fondamenti di sviluppo delle proprie strategie
operative e di mercato, semplicemente osservando brevi indicazioni in materia di smaltimento:
SMALTIMENTO DELL’IMBALLO
I componenti dell’imballo (cartone, plastiche etc.) sono assimilabili ai rifiuti solidi urbani e possono essere smaltiti senza alcuna
difficoltà, semplicemente effettuando la raccolta differenziata per il riciclaggio.
Prima di procedere è sempre opportuno verificare le normative specifiche vigenti nel luogo d’installazione.
NON DISPERDERE NELL’AMBIENTE!
SMALTIMENTO DEL PRODOTTO
I nostri prodotti sono realizzati con materiali diversi. La maggior parte di essi (alluminio, plastica, ferro, cavi elettrici) è assimilabile ai
rifiuti solidi e urbani. Possono essere riciclati attraverso la raccolta e lo smaltimento differenziato nei centri autorizzati.
Altri componenti (schede elettroniche, batterie dei trasmettitori etc.) possono invece contenere sostanze inquinanti.
Vanno quindi rimossi e consegnati a ditte autorizzate al recupero e allo smaltimento degli stessi.
Prima di procedere è sempre opportuno verificare le normative specifiche vigenti nel luogo di smaltimento.
NON DISPERDERE NELL’AMBIENTE!
10 Dichiarazione
Dichiarazione - Came Cancelli Automatici S.p.A. dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali e alle altre disposizioni
pertinenti stabilite dalla direttiva 2004/108/CE e 2006/95/CE.
Codice di riferimento per richiedere una copia conforme all’originale: DDC L IT Z002a
IT • Per ogni ulteriore informazione su azienda, prodotti e assistenza nella vostra lingua:
EN • For any further information on company, products and assistance in your language:
FR • Pour toute autre information sur la société, les produits et l’assistance dans votre langue :
DE • Weitere Infos über Unternehmen, Produkte und Kundendienst bei:
ES • Por cualquier información sobre la empresa, los productos y asistencia en su idioma:
NL • Voor meer informatie over het bedrijf, de producten en hulp in uw eigen taal:
Italiano - Codice manuale: 319U75IT ver. 5 05/2013 © CAME cancelli automatici s.p.a.
I dati e le informazioni indicate in questo manuale sono da ritenersi suscettibili di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di CAME Cancelli Automatici S.p.a.
PT • Para toda e qualquer informação acerca da empresa, de produtos e assistência técnica, em sua língua:
PL • Wszystkie inne informacje dotyczące firmy, produktów oraz usług i pomocy technicznej w Waszym języku znajdują się na stronie:
RU • Для получения дополнительной информации о компании, продукции и сервисной поддержке на вашем языке:
HU • A vállalatra, termékeire és a műszaki szervizre vonatkozó minden további információért az Ön nyelvén:
HR • Za sve dodatne informacije o poduzeću, proizvodima i tehničkoj podršci:
UK • Для отримання будь-якої іншої інформації про компанію, продукцію та технічну підтримку:
www. came.com
CAME Cancelli Automatici S.p.a.
Via Martiri Della Libertà, 15
31030 Dosson Di Casier (Tv)
(+39) 0422 4940
(+39) 0422 4941
Assistenza Tecnica/Numero Verde 800 295830
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement