Casio | QV-3000EX/Ir | User manual | Casio QV-3000EX/Ir User manual

Fotocamera digitale con display a cristalli liquidi
QV-3000EX/Ir
Guida dell’utilizzatore
Italiano
RIFERIMENTO RAPIDO
Questa sezione fornisce una panoramica generale dei procedimenti operativi.
Inserimento delle pile (pagina I-38)
1
2
2
3
1
1
Sul fondo della fotocamera, spostare il dispositivo di bloccaggio
del coperchio del comparto pile
verso il retro della fotocamera
1) per sbloccare il coperchio.
(1
Tenendo premuto il coperchio
del comparto pile, spostarlo verso il lato della fotocamera per
sbloccarlo, e quindi sollevarlo
2).
per aprirlo (2
Inserire le pile in modo che il
polo positivo (+) e il polo negativo (–) delle pile siano rivolti
come mostrato nell’illustrazione.
I-2
2
Chiudere il coperchio del
comparto pile e quindi spostarlo
verso il centro della fotocamera
1).
per bloccarlo in posizione (1
Spostare il dispositivo di
bloccaggio del coperchio del
comparto pile verso il davanti
della fotocamera per bloccare il
2).
coperchio in posizione (2
RIFERIMENTO RAPIDO
Inserimento di una scheda di memoria (pagina I-33)
* Inserita nella fotocamera al momento dell’acquisto.
1
2
3
Pulsante di espulsione
La superficie
contrassegnata dalla
freccia deve essere
rivolta verso il basso!
Aprire il coperchio della
fessura per la scheda di
memoria.
Inserire una scheda di memoria nella fotocamera
in modo che la freccia sul davanti della scheda sia
puntata verso il basso.
• Se il pulsante di espulsione scheda di memoria
sporge, premerlo prima di infilare la scheda di
memoria nella fessura.
I-3
Chiudere il coperchio
della fessura per la
scheda di memoria.
RIFERIMENTO RAPIDO
Impostazione della data e dell’ora attuali (pagina I-45)
• Accertarsi di impostare l’ora e la data seguendo il procedimento descritto a pagina
I-45 prima di usare la fotocamera per la prima volta.
• L’assegnazione dei nomi di file e la sovrimpressione della data e dell’ora non vengono eseguite correttamente se l’ora e la data sono errate.
I-4
RIFERIMENTO RAPIDO
Registrazione delle immagini (pagina I-47)
3
2
Dopo aver verificato che l’operazione
di messa a fuoco automatica sia terminata (la spia di funzionamento si illumina in verde), premere il pulsante
di scatto dell’otturatore.
Dopo aver composto l’immagine sullo
schermo monitor, premere il pulsante di
scatto dell’otturatore fino a metà corsa
circa e tenerlo premuto in questa posizione.
• La funzione di messa a fuoco automatica della fotocamera mette a fuoco l’immagine automaticamente.
RE
MF
/
MEN
/
F
PL
AY
MO
DE
U
1
T
Usare il regolatore
diottrico per regolare
l’immagine nel mirino
secondo la propria vista
(pagina I-51).
C
OF
/
SET
PREVIE
W
W
DISP
I-5
Allineare l’interruttore di
alimentazione/funzione
con REC.
RIFERIMENTO RAPIDO
Riproduzione delle immagini (pagina I-78)
2
1
Usare [ ] e [ ] per scorrere
le immagini memorizzate
nella memoria della
fotocamera.
Allineare l’interruttore di
alimentazione/funzione
con PLAY.
RE
MF
/
MEN
C
OF
/
/
F
PL
AY
MO
DE
U
T
SET
PREVIE
W
DISP
I-6
W
RIFERIMENTO RAPIDO
Cancellazione delle immagini (pagina I-91)
1
2
Allineare l’interruttore di
alimentazione/funzione
con PLAY.
Usare [ ] e [ ] per selezionare
l’immagine che si desidera
cancellare.
RE
MF
/
OF
/
MEN
5
Premere [ 왔 ] per
selezionare “Yes”
e quindi premere
il pulsante SET.
3
C
/
F
PL
AY
MO
DE
U
T
SET
PREVIE
W
DISP
W
Premere il pulsante
PREVIEW/ .
4
Accertarsi di voler
realmente cancellare
l’immagine selezionata.
• Premere MENU per abbandonare
l’operazione di cancellazione
dell’immagine.
I-7
INDICE
I-2
INTRODUZIONE
Congratulazioni per aver scelto la fotocamera digitale con display a cristalli liquidi QV-3000EX/Ir.
Per ottenere il massimo delle prestazioni dalla QV-3000EX/Ir,
INDICE leggere attentamente questo manuale e seguire le istruzioni ivi contenute.
RIFERIMENTO RAPIDO
I-38 ALIMENTAZIONE
Inserimento delle pile ............................................... I-38
Uso con la corrente alternata .................................. I-42
Impostazioni per il risparmio energetico .................. I-43
I-11 CARATTERISTICHE
I-16 AVVERTENZE
I-45 IMPOSTAZIONE DELLA DATA E DELL’ORA
ATTUALI
I-20 DISIMBALLAGGIO
Uso del copriobiettivo ............................................... I-21
Applicazione della cinghia a tracolla ....................... I-21
Regolazione della lunghezza della cinghia a tracolla .... I-22
Uso della custodia morbida ..................................... I-22
Impostazione della data e dell’ora ........................... I-45
Selezione del formato della data ............................. I-46
I-47 REGISTRAZIONE
Accensione e spegnimento della fotocamera .......... I-47
Uso del pulsante di scatto dell’otturatore ................ I-47
Operazione di registrazione di base ........................ I-48
Rilevazione dell’orientamento della fotocamera ...... I-50
Visione in anteprima dell’ultima immagine registrata .... I-50
Registrazione di immagini
quando le pile sono deboli ................................... I-50
Uso del mirino per la registrazione .......................... I-51
Uso del blocco della messa a fuoco ........................ I-52
Uso del flash ............................................................ I-53
Impostazioni per la qualità ....................................... I-55
Compensazione dell’esposizione ............................ I-56
I-23 GUIDA GENERALE
Obiettivo ................................................................... I-23
Parte superiore e display ......................................... I-24
Lato ........................................................................... I-25
Fondo ....................................................................... I-25
I-28 SCHERMO MONITOR
Modo di registrazione ............................................... I-28
Display per gli indicatori ........................................... I-30
Modo di riproduzione ............................................... I-30
Schermate dei menu ................................................ I-31
I-33 SCHEDE DI MEMORIA
I-58 ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
Inserimento di una scheda di memoria
nella fotocamera ................................................... I-33
Rimozione di una scheda di memoria
dalla fotocamera ................................................... I-34
Formattazione di una scheda di memoria ............... I-35
Uso del modo di scatto continuo ............................. I-58
Uso delle funzioni di zoom ....................................... I-59
Messa a fuoco manuale ........................................... I-60
Registrazione nel modo Infinito ............................... I-61
Uso del modo Macro ................................................ I-61
Registrazione di filmati ............................................. I-62
I-8
INDICE
Registrazione di immagini panorama ...................... I-64
Modo Notturni ........................................................... I-65
Registrazione nel modo Paesaggio ......................... I-66
Registrazione nel modo Ritratto .............................. I-66
Registrazione delle immagini con priorità
della velocità dell’otturatore ................................. I-67
Registrazione delle immagini con priorità
dell’apertura .......................................................... I-67
Registrazione in bianco e nero e seppia ................. I-68
Uso dell’autoscatto ................................................... I-69
Esecuzione del bilanciamento del bianco manuale .... I-70
Specificazione delle impostazioni di default
in vigore al momento dell’accensione .................. I-71
Uso dei menu di registrazione ................................. I-74
I-89 PROTEZIONE DELLE IMMAGINI
Attivazione e annullamento della protezione
per una singola immagine .................................... I-89
Attivazione e annullamento della protezione
per le cartelle ........................................................ I-90
Attivazione e annullamento della protezione per
tutte le immagini su una scheda di memoria ....... I-90
I-91 CANCELLAZIONE DELLE IMMAGINI
Cancellazione dell’immagine attualmente selezionata .. I-91
Cancellazione di una singola immagine .................. I-92
Cancellazione di tutte le immagini in una cartella ... I-93
Cancellazione di tutte le immagini non protette ...... I-94
I-95 DPOF
I-78 RIPRODUZIONE
Stampa di immagini specifiche ................................ I-95
Stampa di tutte le immagini ..................................... I-97
Operazione di riproduzione di base ......................... I-78
Riproduzione di filmati ............................................. I-79
Riproduzione di immagini panorama ....................... I-80
Uso dello zoom ........................................................ I-81
Visualizzazione di nove immagini ............................ I-82
Riproduzione temporizzata delle immagini
(Slide Show) ......................................................... I-83
Salvaschermo .......................................................... I-84
Uso dei menu di riproduzione .................................. I-85
I-98 COLLEGAMENTI
I-99 COLLEGAMENTO AD ALTRI APPARECCHI
Collegamento ad un televisore ................................ I-99
Collegamento ad un computer ............................... I-100
I-103 TRASMISSIONE A INFRAROSSI DEI DATI
Ricevimento dei dati ............................................... I-103
Invio dei dati ........................................................... I-104
I-87 TIPI DI CARTELLE
Avvertenze sulle cartelle delle schede di memoria ... I-87
Selezione di una cartella per la riproduzione .......... I-88
I-9
INDICE
• Windows e Internet Explorer sono marchi di fabbrica depositati della Microsoft Corporation.
• Macintosh è un marchio di fabbrica depositato della Apple
Computer, Inc.
• CompactFlashTM e il logo
sono marchi di fabbrica depositati della SanDisk Corporation.
• Altri nomi di società, di prodotti e di servizi qui usati possono essere marchi di fabbrica o marchi di servizio di altri.
• Il driver USB utilizza un software della Phoenix
Technologies Ltd.,
Compatibility Software Copyright C 1997
Phoenix Technologies Ltd., Tutti i diritti riservati.
• Le trasmissioni IrDA utilizzano un software protocollo
Phoenix Technologies Ltd.,
Compatibility Software Copyright C 1997
Phoenix Technologies Ltd., Tutti i diritti riservati.
• IBM è un marchio di fabbrica depositato della International
Business Machines Corporation.
I-106 USO DI SCHEDE CompactFlash CON IL
COMPUTER
Impostazione per l’accesso al contenuto di
una scheda CompactFlash dal computer .......... I-106
Dati di scheda di memoria ..................................... I-107
Browser di scheda .................................................. I-109
I-113 SOLUZIONE DI PROBLEMI
I-118 MESSAGGI
I-119 CARATTERISTICHE TECNICHE
• La CASIO COMPUTER CO., LTD. non si assume alcuna
responsabilità per eventuali danni o perdite risultanti dall’uso di questo manuale.
• La CASIO COMPUTER CO., LTD. non si assume alcuna
responsabilità per eventuali perdite o richieste di risarcimento da parte di terzi che possono sorgere durante l’uso
della QV-3000EX/Ir.
• La CASIO COMPUTER CO., LTD. non si assume alcuna
responsabilità per eventuali danni o perdite causati dalla
cancellazione di dati avvenuta in seguito a problemi di funzionamento, riparazioni o sostituzione delle pile. Assicurarsi di copiare tutti i dati importanti su un altro supporto come
protezione contro la loro perdita.
I-10
CARATTERISTICHE
CARATTERISTICHE
Registrazione continua (pagina I-58)
Memorizzazione dati DCF (pagina I-107)
Con la registrazione continua di immagini di alta qualità a intervalli di mezzo secondo sembra di avere un motore sulla
fotocamera.
Il protocollo di memorizzazione dati DCF (Design rule for Camera File system) offre l’intercompatibilità di immagini tra la
fotocamera digitale e stampanti.
Formato di ordine di stampa digitale
(DPOF (Digital Print Order Format)) (pagina I-95)
Semplice gestione delle immagini (pagina I-109)
Le immagini vengono memorizzate su una scheda di memoria
CompactFlash di elevata capacità. Una nuova funzione di
browser di scheda produce rapidamente e facilmente miniature di tutte le immagini contenute in una scheda.
È possibile stampare facilmente le immagini nella sequenza
desiderata usando una stampante DPOF compatibile. DPOF
può essere utilizzato anche dai servizi di stampa professionale per specificare le immagini di cui realizzare la stampa.
I-11
CARATTERISTICHE
Filmati e immagini panorama (pagine I-62, 64)
Facilità di collegamento ad altri dispositivi
(pagina I-98)
Un buffer consente di catturare le immagini di eventi verificatisi prima della pressione del pulsante di scatto dell’otturatore.
Una funzione incorporata consente di unire un massimo di
nove immagini per
formare
sbalorditive
immagini
panorama.
I terminali USB, DIGITAL e VIDEO OUT consentono un facile
collegamento ad altri dispositivi.
Televisore
Computer
da tavolo
Interfaccia grafica di facile comprensione (pagina I-28)
Tutte le operazioni della fotocamera possono essere eseguite
su schermate di menu interattive a base grafica. Il display a
cristalli liquidi HAST ad alta risoluzione CASIO rende le immagini visualizzate ancora più chiare e più colorate di prima.
Sistema di misurazione originale CASIO
La misurazione esposimetrica include vari tipi di misurazioni
innovative.
Computer
portatile
CCD a megapixel
Le immagini vengono registrate da un CCD a 3,34 megapixel
per un’eccezionale risoluzione e chiarezza.
Dei lievi disturbi nell’immagine possono verificarsi quando si
usano velocità dell’otturatore basse.
I-12
CARATTERISTICHE
Lo zoom 6X è il prodotto della combinazione di uno
zoom ottico 3X e uno zoom digitale 2X.
Funzione Macro
pagina I-61
pagina I-59
Modo Paesaggio
Modo Ritratto
pagina I-66
pagina I-66
Priorità della velocità dell’otturatore (modo S)
Modo Notturni
pagina I-65
pagina I-67
I-13
CARATTERISTICHE
Priorità dell’apertura (modo A)
Schermata a nove immagini
pagina I-82
pagina I-67
Autoscatto
Riproduzione temporizzata delle immagini
(Slide Show)
pagina I-83
pagina I-69
Sovrimpressione della data e dell’ora
Zoom per la visualizzazione
00/2/1
pagina I-81
pagina I-45
I-14
CARATTERISTICHE
Protezione delle immagini
pagina I-89
Rilevazione dell’orientamento della fotocamera
L’applicazione Photo Loader ruota automaticamente l’immagine
visualizzata sullo schermo del computer per compensare l’orientamento per ritratti e paesaggi.
pagina I-50
I-15
AVVERTENZE
AVVERTENZE
• Tenere la fotocamera lontano da acqua e altri liquidi, e non
farla bagnare. L’umidità può essere causa di incendi e
scosse elettriche. Non usare mai la fotocamera all’esterno
quando piove o quando nevica, in mare o sulla spiaggia, in
una stanza da bagno, ecc.
• In caso di penetrazione di oggetti estranei o acqua all’interno della fotocamera, spegnere immediatamente la
fotocamera, scollegare il trasformatore CA dalla presa di
corrente e rivolgersi al proprio rivenditore o al più vicino centro di assistenza CASIO. L’uso della fotocamera in queste
condizioni può essere causa di incendi e scosse elettriche.
• Se si nota una fuoriuscita di fumo o di strani odori dalla
fotocamera, spegnere immediatamente la fotocamera e
scollegare il trasformatore CA dalla presa di corrente.
L’uso della fotocamera in queste condizioni può essere
causa di incendi e scosse elettriche. Dopo essersi accertati
che il fumo non fuoriesce più dalla fotocamera, portare la
fotocamera al più vicino centro di assistenza CASIO per la
riparazione. Non tentare mai di riparare la fotocamera personalmente.
• Almeno una volta all’anno, scollegare il trasformatore CA
dalla presa di corrente e pulire l’area attorno ai poli della
spina. L’accumulo di polvere attorno ai poli può essere
causa di incendi.
• Se il rivestimento della fotocamera dovesse incrinarsi in
seguito a cadute o trattamenti bruschi, spegnere immediatamente la fotocamera, scollegare il trasformatore CA dalla
presa di corrente e rivolgersi al più vicino centro di assistenza CASIO.
Avvertenze generali
Osservare le seguenti importanti avvertenze ogni volta che
si usa la QV-3000EX/Ir.
Tutte le espressioni “questa fotocamera” e “la fotocamera”
usate in questo manuale indicano la fotocamera digitale QV3000EX/Ir CASIO.
• Non tentare mai di scattare fotografie o di usare il display
incorporato mentre si è alla guida di un veicolo o mentre si
cammina. Ciò potrebbe essere causa di gravi incidenti.
• Non tentare mai di aprire il rivestimento della fotocamera e
non tentare mai di riparare la fotocamera personalmente. I
componenti interni ad alta tensione possono causare scosse elettriche se esposti. Per le operazioni di manutenzione
e di riparazione, rivolgersi sempre ai centri di assistenza
CASIO autorizzati.
• Non azionare mai il flash in direzione di una persona alla
guida di un veicolo a motore. Tale azione potrebbe ostacolare la vista del conducente e creare il pericolo di incidenti.
• Non azionare mai il flash quando la fotocamera è molto
vicina agli occhi del soggetto. La luce intensa del flash potrebbe causare danni alla vista se il flash viene azionato a
breve distanza dagli occhi, in particolare nel caso di bambini piccoli. Quando si usa il flash, la fotocamera deve trovarsi ad almeno un metro di distanza dagli occhi del soggetto.
I-16
AVVERTENZE
• Non usare mai la fotocamera all’interno di un aereo o in
altri luoghi in cui l’uso di fotocamere è proibito. Ciò potrebbe essere causa di incidenti.
• Danni fisici e problemi di funzionamento di questa
fotocamera possono causare la cancellazione dei dati di
immagine presenti nella memoria della fotocamera. Accertarsi di fare sempre delle copie di riserva dei dati trasferendoli nella memoria di un personal computer.
• Non aprire mai il coperchio del comparto pile, non
scollegare il trasformatore CA dalla fotocamera e non
scollegarlo dalla presa a muro mentre si registrano immagini. Ciò potrebbe non solo rendere impossibile la
memorizzazione dell’immagine attuale, ma potrebbe anche alterare gli altri dati di immagine già presenti nella memoria della fotocamera.
Condensazione di umidità
• Se si porta la fotocamera in interni quando fa freddo o se si
espone altrimenti la fotocamera a bruschi cambiamenti di
temperatura, l’umidità può condensarsi sull’esterno della
fotocamera o sui componenti interni. La condensazione di
umidità può causare problemi di funzionamento della
fotocamera, e pertanto bisogna evitare che la fotocamera
venga a trovarsi in condizioni che favoriscono la condensazione di umidità.
• Per evitare che si formi condensa, mettere la fotocamera in
una busta di plastica prima di spostarsi in un luogo molto
più caldo o molto più freddo di quello in cui ci si trova attualmente. Lasciare la fotocamera nella busta di plastica fino a
quando l’aria all’interno della busta ha avuto la possibilità
di raggiungere la stessa temperatura del nuovo luogo. Se
si forma condensa, estrarre le pile dalla fotocamera e lasciare aperto il coperchio del comparto pile per alcune ore.
Condizioni di impiego
• Questa fotocamera è stata progettata per l’uso a temperature comprese fra 0°C e 40°C.
• Non usare e non riporre la fotocamera nei seguenti luoghi:
— In luoghi esposti alla luce solare diretta
— In luoghi soggetti ad elevata umidità o polvere
— Nei pressi di condizionatori d’aria, apparecchi per il riscaldamento o in altri luoghi soggetti a temperature eccessive
— All’interno di un veicolo chiuso, e in particolare di un
veicolo parcheggiato al sole
— In luoghi soggetti a forti vibrazioni
I-17
AVVERTENZE
Retroilluminazione della fotocamera
Schermo monitor
• La fotocamera è dotata di una fonte di illuminazione fluorescente per la retroilluminazione del suo display a cristalli
liquidi.
• La durata di servizio normale del dispositivo di
retroilluminazione è di circa sei anni, con una frequenza
d’uso della fotocamera di due ore circa al giorno.
• Se l’immagine sul display a cristalli liquidi appare scura in
modo anormale, portare la fotocamera al proprio rivenditore o ad un centro di assistenza CASIO autorizzato per far
sostituire la fonte di illuminazione. Notare che questa sostituzione è a pagamento.
• Quando fa molto freddo, la retroilluminazione può impiegare più tempo del normale per accendersi, o delle strisce
rossastre possono apparire nell’immagine visualizzata.
Questi fenomeni non sono indice di problemi di funzionamento, e la fotocamera ritorna a funzionare normalmente
non appena la temperatura sale.
Registrazione
• L’immagine visualizzata sullo schermo monitor durante la
registrazione è destinata esclusivamente alla composizione, pertanto la sua qualità non corrisponde a quella dell’immagine che viene registrata. L’immagine viene registrata
secondo l’impostazione della qualità effettuata con il procedimento descritto in “Impostazioni per la qualità” a pagina I-55.
• Un soggetto scarsamente illuminato può causare disturbi
nell’immagine visualizzata.
Riproduzione
Questa fotocamera è stata progettata per eseguire lo scorrimento rapido delle immagini durante la riproduzione. Per
questo motivo, l’immagine di riproduzione che appare inizialmente sullo schermo monitor non mostra l’intera risoluzione
dell’immagine che è stata registrata. Quando si interrompe
lo scorrimento in corrispondenza dell’immagine desiderata,
lo schermo monitor si rinfresca e visualizza l’immagine con
tutta la sua risoluzione.
I-18
AVVERTENZE
Obiettivo
• Le prestazioni della fotocamera possono essere influenzate negativamente da impronte digitali o sporco sulla superficie dell’obiettivo. Non toccare mai la superficie dell’obiettivo con le dita.
• Se l’obiettivo si sporca, usare una peretta per soffiare per
eliminare la polvere, o un panno morbido e asciutto per eliminare lo sporco dall’obiettivo.
• Questa fotocamera utilizza un obiettivo di tipo telescopico,
che si muove ogni volta che la fotocamera viene accesa o
spenta. Accertarsi che nulla blocchi il movimento dell’obiettivo, e non accendere e non spegnere mai la
fotocamera mentre essa si trova con la parte dell’obiettivo
appoggiata contro una superficie.
• Non estrarre mai le pile e non scollegare mai il trasformatore CA mentre l’obiettivo è esteso. Tali azioni potrebbero far
inceppare l’obiettivo nella posizione estesa, causando problemi di funzionamento della fotocamera.
Impostazione della data
La data non viene impostata in fabbrica prima della spedizione. Pertanto, prima di usare la fotocamera per la prima volta,
seguire il procedimento descritto a pagina I-45 per impostare l’ora e la data. L’assegnazione dei nomi di file e la
sovrimpressione della data e dell’ora non vengono eseguite
correttamente se l’ora e la data sono errate.
I-19
DISIMBALLAGGIO
DISIMBALLAGGIO
Controllare che tutti gli articoli mostrati qui sotto siano inclusi nella confezione della fotocamera. Se manca qualcosa, rivolgersi al
proprio rivenditore il più presto possibile.
Fotocamera
Custodia morbida
Scheda di memoria (8 MB)
Copriobiettivo/reggicoperchio
Inserita nella fotocamera al
momento dell’acquisto.
CD-ROM
Pile alcaline
(formato AA x 4)
Cinghia a tracolla
Cavo USB speciale
Cavo di trasferimento dati
Manuale
• Guida di consultazione
rapida
I-20
Cavo video
• Manuale di istruzioni del
software in bundle
DISIMBALLAGGIO
Uso del copriobiettivo
Applicazione della cinghia a tracolla
Accertarsi di applicare il copriobiettivo all’obiettivo quando
non si usa la fotocamera. Accertarsi di spegnere la
fotocamera in modo da far ritrarre l’obiettivo nella
fotocamera prima di applicare il copriobiettivo.
Applicare la cinghia a tracolla come mostrato nell’illustrazione sottostante.
Cappio grande
Cappio piccolo
Anello per la
cinghia a tracolla
Anello triangolare
Reggicoperchio
• Applicare il reggicoperchio all’anello triangolare. Il
reggicoperchio serve per proteggere il copriobiettivo da
cadute accidentali.
Anello triangolare
IMPORTANTE!
Non accendere mai la fotocamera con il copriobiettivo
applicato all’obiettivo.
I-21
DISIMBALLAGGIO
Regolazione della lunghezza della
cinghia a tracolla
Uso della custodia morbida
Tenere la fotocamera nella sua custodia morbida per proteggerla quando non la si usa.
Usare la fibbia per regolare la lunghezza della cinghia a tracolla.
Schermo monitor
rivolto in giù
Fibbia
IMPORTANTE!
• Fare attenzione a tenere la cinghia a tracolla appesa
al collo quando si usa la fotocamera per proteggere
questa da cadute accidentali.
• La cinghia a tracolla in dotazione è destinata esclusivamente all’uso con questa fotocamera. Non usarla
per altre applicazioni.
• Non lasciar penzolare la fotocamera tenendola per la
cinghia a tracolla.
• Evitare che la fotocamera penzoli liberamente quando
è appesa al collo perché la fotocamera potrebbe urtare contro qualcosa e subire danni. Inoltre, la
fotocamera potrebbe rimanere impigliata in una porta
o in altri oggetti, causando lesioni fisiche.
• Tenere la fotocamera fuori dalla portata di bambini
piccoli, in particolare quando ad essa è applicata la
cinghia a tracolla. La cinghia a tracolla potrebbe accidentalmente avvolgersi attorno al collo di un bambino
creando il pericolo di strozzamento.
NOTA
È possibile lasciare la custodia
morbida appesa alla cinghia a
tracolla durante l’uso della
fotocamera.
IMPORTANTE!
Non inserire mai altri oggetti
diversi dalla fotocamera nella
custodia morbida.
I-22
Cinghia a tracolla
GUIDA
GENERALE
GUIDA GENERALE
Le illustrazioni riportate di seguito mostrano i nomi di tutti i componenti, i pulsanti e gli interruttori della fotocamera.
Obiettivo
Spia di autoscatto
Display per gli indicatori
(pagina I-26)
(pagina I-30)
Interruttore di alimentazione/
selezione funzione
Mirino
(pagina I-51)
(pagina I-47)
Pulsante di scatto
dell’otturatore
Flash
(pagina I-47)
(pagina I-54)
Porta a infrarossi
Coperchio del pannello
terminali
(pagina I-103)
(pagina I-25)
Sensore di esposizione
Obiettivo
(pagina I-54)
(pagina I-19)
I-23
GUIDA GENERALE
Parte superiore e display
Pulsante di azionamento flash/
) (pagine I-53, 103)
invio Tran-P ( /
Pulsante di messa a fuoco/ricevimento
/
) (pagine I-60, 61, 103)
Tran-P (
Pulsante di modo
(MODE) (pagina I-29)
Spia di flash
(pagina I-27)
Spia di funzionamento
RE
C
MF
/
(pagina I-27)
/
MEN
PL
AY
MO
DE
U
Pulsante di menu
(MENU) (pagina I-31)
[왘] [왗] [왖] [왔]
OF
F
/
Pulsante di impostazione
(SET) (pagina I-32)
PREVIE
W
DISP
(pagine I-69, 87)
Comando dello
zoom (pagina I-59)
T
SET
Pulsante di autoscatto/
cartella ( / )
W
Pulsante di anteprima/
cancellazione immagini
PREVIEW/ (pagine I-50, 91)
Pulsante di visualizzazione
(DISP) (pagine I-28, 31)
Display a cristalli liquidi
(pagina I-28)
I-24
GUIDA GENERALE
Lato
Terminale di collegamento digitale
(DIGITAL) (pagina I-98)
Regolatore diottrico
Fondo
(pagina I-51)
Foro per la vite
del treppiede
Dispositivo di bloccaggio del
coperchio del comparto pile
(pagina I-38)
Porta USB
(pagina I-98)
LOCK
OPEN
Terminale di alimentazione a corrente
alternata (pagina I-42)
Coperchio del comparto pile
(pagina I-38)
Terminale di uscita video
(VIDEO OUT) (pagina I-98)
Apertura del coperchio del pannello
terminali
Spia di accesso scheda
(pagina I-26)
Coperchio della fessura
per la scheda di memoria
(pagina I-33)
I-25
GUIDA GENERALE
Spia di accesso scheda
Spia di autoscatto
La spia di accesso scheda lampeggia in verde durante l’accesso alla scheda di memoria.
La spia di autoscatto lampeggia mentre l’autoscatto sta eseguendo un’operazione di timer fino allo scatto dell’otturatore.
Spia di accesso scheda
Spia di autoscatto
ACCESS
IMPORTANTE!
Non aprire mai il coperchio della fessura per la scheda
di memoria mentre la spia di accesso scheda lampeggia.
I-26
GUIDA GENERALE
Spia di funzionamento
Spia di flash
Spia di flash
La spia di funzionamento mostra
lo stato operativo della
fotocamera come descritto di
seguito.
Anche la spia di flash si illumina e
lampeggia durante un’operazione
di registrazione come descritto di
seguito.
MENU
MENU
Spia di funzionamento
Modo di registrazione
Colore della
spia
Verde
Modo di registrazione
Lampeggiante
È in corso una delle seguenti operazioni:
avvio, salvataggio (multiplo), attesa di
registrazione filmati (PAST)
• La fotocamera è pronta per registrare quando la spia è
spenta.
Stabilmente
illuminata
Lampeggiante
Verde
Operazione di messa
a fuoco automatica
riuscita
Operazione di messa
a fuoco automatica
fallita
Lampeggiante
Ambra
Il flash è in corso di carica.
Pulsante di scatto dell’otturatore parzialmente
premuto
Pulsante di scatto dell’otturatore parzialmente
premuto
Colore della
spia
Colore della spia
Colore della spia
Stabilmente illuminata
Ambra
Il flash è pronto ad azionarsi.
• Quando sia la spia di funzionamento che la spia di flash
lampeggiano, un messaggio di errore appare sullo schermo monitor, a prescindere dallo stato di attivazione o di
disattivazione dello schermo monitor.
I-27
SCHERMO
MONITOR
SCHERMO MONITOR
La pressione di DISP fa apparire vari indicatori sullo schermo
monitor.
PREVIEW
DISP
Modo di registrazione
Indicatore di modo di
messa a fuoco
Messa a fuoco
automatica
Messa a fuoco
manuale
Infinito
Macro
Nessun
indicatore
Autoscatto
10 SEC, 2 SEC
Cornice per la messa a fuoco automatica
Avvertenza di mancato inserimento della scheda
di memoria
Modo di registrazione
Modo di flash
Automatico
Pulsante DISP
Fattore di
zoom
X2
Nessun
indicatore
Flash attivato
Flash disattivato
Riduzione del fenomeno
degli occhi rossi
Numero di pagine
rimanenti
Dimensione dell’immagine
2048 x 1536
1024 x 768
Qualità
FINE (alta risoluzione)
NORMAL (risoluzione
normale)
ECONOMY (economia)
Indicatore di
misurazione
esposimetrica spot
Informazioni sull’immagine
Indicatore di
vibrazioni della
fotocamera
Valore dell’apertura
Indicatore di
compensazione
dell’esposizione
(EV)
Valore della velocità
dell’otturatore
Capacità delle pile
I-28
Registrazione di filmati:
Tempo di registrazione
................................... secondi
Immagine panorama:
Numero di immagini
............................. Da P1 a P9
Modo di registrazione continua:
Indicatore di modo .........
Data e ora
Queste informazioni appaiono per uno
o due secondi, e quindi scompaiono.
SCHERMO MONITOR
Indicazioni sullo schermo quando il pulsante di scatto
dell’otturatore è premuto fino a metà corsa
Modo di flash (
Schermata del modo di registrazione
La pressione del pulsante MODE mentre ci si trova nel modo
di registrazione visualizza il menu di registrazione. Usare [왘]
e [왗] per portare l’icona della funzione desiderata sul fondo
della rotella (rendendola la funzione selezionata), e quindi
premere SET.
)
Valore
dell’apertura
Numero di
pagine rimanenti
Valore della velocità
dell’otturatore
Cornice per la messa a
fuoco automatica
• Messa a fuoco riuscita:
Verde
• Messa a fuoco fallita:
Rossa
Funzione attualmente
selezionata
Indicatori del modo di registrazione
• L’indicatore di flash indica che il flash si azionerà (quando
è selezionato il flash automatico).
Modo P (normale)
Filmati
IMPORTANTE!
Immagini panorama
Un’apertura o una velocità dell’otturatore al di fuori della
gamma fa diventare arancione il valore corrispondente
sullo schermo monitor.
Modo A
(modo automatico con
priorità dell’apertura)
I-29
Modo S
(modo automatico con
priorità della velocità
dell’otturatore)
Paesaggio
Ritratto
Notturni
SCHERMO MONITOR
Display per gli indicatori
Modo di riproduzione
Anche il display per gli indicatori, situato sulla parte superiore della fotocamera, visualizza vari indicatori di stato della
fotocamera durante la registrazione delle immagini. Il
display per gli indicatori è particolarmente utile quando lo
schermo monitor è disattivato.
Indicatore di protezione
Nome di cartella
Numero di immagine
Dimensione
dell’immagine
2048 x 1536
1024 x 768
Qualità
FINE
(alta risoluzione)
NORMAL
(risoluzione normale)
ECONOMY
(economia)
Data e ora
(data e ora della
registrazione)
Indicatore di modo di
messa a fuoco manuale
Indicatore di modo
Macro
Indicatore di infinito
Impostazioni della
durata dell’autoscatto
Indicatore di flash
disattivato
Indicatore di riduzione del numero
fenomeno degli occhi rossi
Capacità delle pile
Nome di cartella – Numero di file
Gli indicatori sopra riportati appaiono soltanto quando il display per gli indicatori viene attivato con il pulsante DISP.
Cambiamento della lingua per la visualizzazione
Usare il seguente procedimento per far cambiare la lingua
per la visualizzazione tra inglese e giapponese.
Numero di immagini
rimanenti/Numero di
immagine
1. Premere MENU.
2. Selezionare “Set Up” “Language”.
3. Selezionare la lingua desiderata per la
Capacità delle pile
visualizzazione.
I-30
SCHERMO MONITOR
Visualizzazione di esempio: Modo di registrazione
Schermate dei menu
La pressione di MENU visualizza una schermata di menu. Il
contenuto della schermata di menu dipende da se ci si trova
nel modo di riproduzione o nel modo di registrazione.
Sono disponibili due formati di menu: menu di base e menu
avanzato. Il menu di base visualizza le impostazioni relative
alle funzioni di base, mentre il menu avanzato include le impostazioni per tutte le funzioni. Premere DISP quando una
schermata di menu è visualizzata sul display per passare dal
menu di base al menu avanzato e viceversa.
In questa guida dell’utilizzatore, viene utilizzato sempre il
menu di base per le voci che compaiono sia nel menu di
base che nel menu avanzato.
Menu di base
Categoria
Guida sullo schermo
DISP
• Fare riferimento a “Uso dei menu di registrazione” a pagina
I-74 e a “Uso dei menu di riproduzione” a pagina I-85 per
ulteriori informazioni sul contenuto dei menu.
Menu avanzato
Categoria
I-31
Funzioni
SCHERMO MONITOR
Esecuzione delle impostazioni dei menu
1. Mentre la fotocamera è nel modo di registrazione o di riproduzione, premere MENU.
2. Premere DISP per passare dal menu di base al
menu avanzato e viceversa.
3. Usare [왘], [왗], [왔] e [왖] per selezionare la categoria o la funzione desiderata, e quindi premere SET.
[왘][왗][왔][왖] : Selezione di una voce
SET
: Esegue una selezione.
MENU
: Consente di ritornare alla schermata precedente o di cancellare le
impostazioni.
• Effettuare le impostazioni seguendo i messaggi di guida che appaiono sullo schermo monitor.
4. Dopo aver effettuato le impostazioni desiderate, selezionare “Exit” e quindi premere SET.
I-32
SCHEDE
DI MEMORIA
SCHEDE DI MEMORIA
2. Come mostrato nell’illu-
Questa fotocamera utilizza una scheda di memoria (scheda
CompactFlash o microdrive) per la memorizzazione delle
immagini.
Pulsante di espulsione
strazione, infilare la
scheda di memoria nella
fessura e spingerla fino
in fondo.
IMPORTANTE!
• Controllare che la fotocamera sia spenta prima di inserire o rimuovere una scheda di memoria.
• Quando si inserisce una scheda di memoria nella
fotocamera, accertarsi che la scheda sia orientata
correttamente. Accertarsi che la scheda sia rivolta
verso l’alto dalla parte della facciata corretta, e fare
attenzione ad inserire la scheda nella fotocamera dalla parte dell’estremità corretta.
• Se il pulsante di espulsione
sporge, premerlo prima di
infilare la scheda di memoria nella fessura.
La superficie
contrassegnata dalla
freccia deve essere
rivolta verso il basso!
Superficie contrassegnata
dalla freccia
3. Chiudere il coperchio
della fessura per la scheda di memoria.
Inserimento di una scheda di memoria
nella fotocamera
1. Aprire il coperchio della
fessura per la scheda di
memoria.
I-33
SCHEDE DI MEMORIA
5. Chiudere il coperchio
Rimozione di una scheda di memoria
dalla fotocamera
della fessura per la scheda di memoria.
1. Aprire il coperchio della
fessura per la scheda di
memoria.
2. Premere il pulsante di
espulsione in modo che
esso fuoriesca dalla
fotocamera.
IMPORTANTE!
• Inserire soltanto schede di memoria nella fessura per
la scheda di memoria. L’inserimento di una scheda di
qualsiasi altro tipo può causare problemi di funzionamento.
• In caso di penetrazione di acqua o altri oggetti estranei nella fessura per la scheda di memoria, spegnere
immediatamente la fotocamera, scollegare il trasformatore CA e rivolgersi al proprio rivenditore o al più
vicino centro di assistenza CASIO.
• Non estrarre mai la scheda CompactFlash mentre la
fessura per la scheda è rivolta in giù perché la scheda
CompactFlash potrebbe cadere alterando i dati di immagine in essa memorizzati.
• Non rimuovere mai la scheda di memoria dalla
fotocamera quando la spia di funzionamento o la spia
di accesso scheda lampeggia. Ciò potrebbe causare
la perdita delle immagini registrate o il deterioramento
dei dati della scheda di memoria.
Pulsante di
espulsione
3. Premere di nuovo il pulsante di espulsione per
estrarre la scheda.
4. Rimuovere la scheda di
memoria.
I-34
SCHEDE DI MEMORIA
Avvertenze sulle schede di memoria
Formattazione di una scheda di memoria
• Le immagini non possono essere registrate con questa fotocamera se una scheda di memoria non è installata nella
fotocamera.
• Accertarsi di usare esclusivamente schede CompactFlash
di marca CASIO. Il funzionamento corretto con altre schede di memoria non è garantito.
• Elettricità statica, rumore elettrico e altri fenomeni elettrici
possono causare l’alterazione o addirittura la perdita totale
dei dati memorizzati su una scheda di memoria. Per questo
motivo, si devono sempre fare delle copie di riserva delle
immagini importanti su altri supporti (disco magneto-ottico,
floppy disk, disco rigido di un computer, ecc.).
• Eventuali problemi con le schede di memoria possono essere risolti riformattando la scheda di memoria (pagina I117). La riformattazione di una scheda di memoria cancella tutte le immagini memorizzate sulla scheda, ma è possibile usare un computer per copiare le immagini che si desidera conservare nel disco rigido del computer prima di
riformattare la scheda. Se si ha intenzione di registrare immagini in un luogo in cui non si ha accesso ad un computer, è consigliabile portare con sé una o due schede di memoria extra qualora dovessero verificarsi problemi imprevisti con la scheda di memoria.
• Si consiglia di eseguire la formattazione per qualsiasi
scheda di memoria che si sospetta contenga dati di immagine alterati (a causa di un errore di decodifica, colori delle
immagini strani, immagini malformate) o per schede di memoria nuove appena acquistate.
È possibile formattare una scheda di memoria per cancellare
tutti i dati memorizzati su di essa.
IMPORTANTE!
• La formattazione di una scheda di memoria cancella
tutte le immagini memorizzate sulla scheda, anche se
alcune o tutte le immagini sono protette (pagina I-89).
• I dati cancellati con un’operazione di formattazione
della scheda di memoria non possono essere
recuperati! Accertarsi di controllare e di verificare attentamente di non aver più bisogno dei dati memorizzati su una scheda di memoria prima di formattare la
scheda.
1. Premere MENU.
2. Selezionare “Set Up”
“Format”.
3. In risposta al messaggio di conferma che appare, selezionare “Yes” per iniziare a
formattare la scheda.
I-35
SCHEDE DI MEMORIA
• Il microdrive ha una grandissima capacità di memorizzazione.
Per questo motivo, l’esecuzione di alcune operazioni potrebbe richiedere un lasso di tempo relativamente lungo.
• Il microdrive potrebbe non funzionare correttamente in
zone con una bassa pressione atmosferica. Per questo
motivo, evitare di usarlo ad altitudini elevate.
• Un microdrive consuma più corrente elettrica rispetto ad una
scheda CompactFlash. A seconda del modo in cui si utilizza il
microdrive, la durata delle pile può ridursi notevolmente.
Quando si usano pile alcaline, alcune condizioni di funzionamento e alcune marche di pile possono essere la causa dello
scaricamento completo delle pile subito dopo che delle pile
nuove sono state inserite. Ogni volta che si usa il microdrive,
si consiglia di usare pile ricaricabili all’idruro metallico di nichel
o pile al litio per alimentare la fotocamera.
• Quando il livello di carica delle pile è basso, il lasso di tempo necessario tra uno scatto e l’altro può diventare più lungo. Questo intervallo più lungo serve per proteggere il
microdrive.
• Prima di iniziare un’operazione di formattazione, inserire
un gruppo completo di pile nuove (alcaline o al litio) nella
fotocamera o collegare il trasformatore CA per alimentare
la fotocamera con la corrente domestica. L’interruzione
dell’alimentazione alla fotocamera durante l’operazione di
formattazione causa una formattazione erronea, rendendo
impossibile l’uso della scheda di memoria.
Avvertenze sul microdrive IBM
La compatibilità della fotocamera con il microdrive IBM è stata
verificata dalla CASIO. Tuttavia, si devono tenere presente i
seguenti importanti punti quando si usa il microdrive IBM.
• Leggere con attenzione l’intera documentazione allegata
al microdrive prima dell’uso.
• Notare che il microdrive si riscalda durante l’uso normale.
Fare attenzione quando lo si rimuove dalla fotocamera.
• Fare attenzione ad evitare di esercitare una pressione eccessiva sulla facciata con l’etichetta del microdrive quando
si rimuove quest’ultimo dalla fotocamera. Una forte pressione potrebbe danneggiare i componenti interni e causare
problemi di funzionamento.
• Non spegnere mai la fotocamera e non sottoporre mai la
fotocamera a impatti mentre la spia di accesso scheda
lampeggia. Tali azioni potrebbero causare problemi di funzionamento del microdrive.
• Il microdrive è un dispositivo di altissima precisione. Eventuali cadute della fotocamera possono avere come conseguenza problemi di funzionamento del microdrive, anche
nel caso in cui la fotocamera non riporti alcun danno. Fare
estrema attenzione nel maneggiare la fotocamera mentre
in essa è installato il microdrive.
In caso di problemi di funzionamento del
microdrive...
• Rivolgersi al rivenditore presso cui si è acquistato il
microdrive o al punto indicato nella documentazione allegata al microdrive.
• La CASIO non fornisce alcun supporto di assistenza o di
manutenzione per il microdrive.
• Notare che la CASIO non si assume alcuna responsabilità
per eventuali perdite di dati subite durante l’uso del
microdrive.
I-36
SCHEDE DI MEMORIA
Avvertenze sulle cartelle delle schede di
memoria
• Quando si tenta di salvare la 251a immagine in una cartella, la fotocamera crea automaticamente una nuova cartella
e vi memorizza l’immagine.
• Il numero massimo di file e di cartelle sopra menzionato è il
massimo assoluto. Il numero effettivo di cartelle e di file
può essere inferiore a seconda della capacità della scheda
di memoria e della dimensione di ciascuna immagine.
• Le immagini panorama vengono suddivise in più immagini
e memorizzate sulla scheda di memoria.
• Fare riferimento a “USO DI SCHEDE CompactFlash CON
IL COMPUTER” a pagina I-106 per informazioni sull’organizzazione dei file e delle cartelle.
• La fotocamera crea automaticamente delle cartelle
(directory) sulla scheda di memoria e assegna loro un
nome in base alla data (mese e giorno). Qualsiasi immagine registrata viene automaticamente memorizzata nella
cartella corrispondente alla data in cui quell’immagine è
stata registrata.
• È possibile creare un massimo di 900 cartelle su una singola scheda. Quanto segue mostra un nome di cartella tipico.
100_0719
Numero di
serie
Giorno
Mese
• È possibile memorizzare un massimo di 250 file di immagini in ciascuna cartella. Quanto segue mostra un nome di
file tipico.
11070026.JPG
Mese
Estensione (JPG o AVI)
Giorno
Numero di serie
I-37
ALIMENTAZIONE
ALIMENTAZIONE
3. Inserire le pile in modo che
È possibile alimentare questa fotocamera in due modi: con
le pile (pile alcaline, al litio o Ni-MH formato AA) o con la
corrente alternata domestica.
il polo positivo (+) e il polo
negativo (–) delle pile siano rivolti come mostrato
nell’illustrazione.
Inserimento delle pile
4. Chiudere il coperchio del
Accertarsi che la fotocamera sia spenta ogni volta che si inseriscono o si sostituiscono le pile.
1. Sul fondo della fotocamera, spostare il dispositivo
di bloccaggio del coperchio del comparto pile verso il retro della fotocamera
1) per sbloccare il coper(1
chio.
2
comparto pile e quindi
spostarlo verso il centro
della fotocamera per bloc1).
carlo in posizione (1
1
5. Spostare il dispositivo di
bloccaggio del coperchio
del comparto pile verso il
davanti della fotocamera
per bloccare il coperchio
2).
in posizione (2
2. Tenendo premuto il coperchio del comparto pile,
spostarlo verso il lato della
fotocamera per sbloccarlo,
e quindi sollevarlo per
2).
aprirlo (2
1
2
Accertarsi di usare pile alcaline, al litio o Ni-MH. Non
usare mai pile al manganese (fare riferimento alle avvertenze riportate alla pagina successiva).
• Accertarsi che il coperchio del comparto pile sia bloccato
saldamente, altrimenti il coperchio potrebbe aprirsi causando lesioni fisiche e alterazione ai dati di immagine.
I-38
ALIMENTAZIONE
● Consigli per prolungare la durata delle pile
• Usare il pulsante /
per disattivare il flash quando questo
non è usato.
• È possibile usare anche le impostazioni di risparmio
energetico (pagina I-43) per preservare la carica delle pile da
un inutile consumo quando ci si dimentica di spegnere la
fotocamera.
Durata normale delle pile
È possibile alimentare questa fotocamera con pile alcaline, al
litio o Ni-MH formato AA.
I valori di riferimento per la durata delle pile sotto riportati indicano il lasso di tempo a temperatura normale (25°C) fino al momento in cui la fotocamera si spegne automaticamente a causa
dell’esaurimento delle pile. Essi non garantiscono che le pile
dureranno per il periodo di tempo indicato. La durata delle pile si
riduce a temperature basse e con un utilizzo continuato.
Tipo di
operazione
Pile alcaline LR6
formato AA
Pile al litio FR6
formato AA
Pile Ni-MH NP-H3
formato AA
Riproduzione
continua
145 minuti
270 minuti
170 minuti
Registrazione
continua
210 scatti
900 scatti
660 scatti
● Durata di pile alcaline
La durata effettiva di pile alcaline è influenzata da vari fattori, tra
i quali la marca delle pile, il lasso di tempo per cui le pile sono
rimaste in deposito prima di essere utilizzate, la temperatura durante la registrazione, e le condizioni fotografiche. Di norma, si
consiglia di usare pile al litio o pile Ni-MH, che hanno una durata
maggiore delle pile alcaline.
I seguenti esempi mostrano in che modo la durata di pile alcaline
cambia in condizioni differenti.
• I valori sopra indicati sono esclusivamente approssimazioni.
• I valori sopra indicati sono ottenuti mediante l’utilizzo dei seguenti tipi di pile:
Alcaline:
MX1500 (AA) DURACELL ULTRA
Al litio:
Energizer
• La durata delle pile differisce a seconda della marca.
• I valori si basano sulla registrazione continua nelle seguenti
condizioni:
Flash disattivato
Un cambiamento della regolazione del comando dello zoom
tra T (teleobiettivo) e W (grandangolo)
La registrazione di una immagine al minuto nelle condizioni sopra descritte riduce la durata delle pile ad un sesto circa di quella
sopra indicata.
La durata delle pile è influenzata notevolmente dall’uso del flash,
dello zoom e di altre funzioni, e dal lasso di tempo per cui si
lascia la fotocamera accesa.
Esempio 1: L’uso intermittente della fotocamera riduce la durata delle pile.
Condizioni
• Temperatura: 25°C
• Ripetizione di un ciclo di registrazione di uno scatto al
minuto per 10 minuti, seguito da 1 minuto di riproduzione,
e da 9 minuti di spegnimento (accensione, estensione
completa dell’obiettivo, metà contrazione dell’obiettivo,
estensione completa dell’obiettivo, registrazione di immagini, spegnimento)
• Flash attivato
Durata approssimativa delle pile: 30 minuti (28 scatti)
I-39
ALIMENTAZIONE
Esempio 2: Basse temperature riducono la durata delle pile.
Avvertenze sull’uso delle pile
Condizioni
• Temperatura: 0°C
Durata approssimativa delle pile: 7 minuti (7 scatti)
Un uso o un trattamento sbagliato delle pile può causare perdite di liquido dalle pile o l’esplosione delle pile stesse, e può
danneggiare seriamente la fotocamera. Osservare le seguenti importanti avvertenze per evitare problemi con le pile.
● Pile ricaricabili
• Usare esclusivamente pile all’idruro metallico di nichel (NP-H3)
disponibili presso il rivenditore come accessori opzionali per questa fotocamera. Il funzionamento corretto della fotocamera non è
garantito con pile ricaricabili di tipo diverso.
Trasformatore CA/caricabatterie BC-3HA (corredo di 4 pile)
Corredo di pile all’idruro metallico di nichel (corredo di 4 pile)/
caricabatterie rapido BC-1HB4
Pile all’idruro metallico di nichel (corredo di 4 pile) NP-H3P4
• Accertarsi di usare sempre un gruppo di quattro pile identiche,
sia quando si caricano le pile che quando si alimenta la
fotocamera. Non usare insieme pile appartenenti a gruppi
diversi, perché la durata globale delle pile potrebbe ridursi e
potrebbero verificarsi problemi di funzionamento della
fotocamera.
• Non è possibile caricare le pile ricaricabili mentre esse sono
inserite nella fotocamera.
ATTENZIONE
• Con questa fotocamera, usare soltanto pile a
secco alcaline tipo LR6 (AM-3), al litio tipo FR6
o Ni-MH (idruro metallico di nichel). Non usare
mai insieme pile vecchie e pile nuove. La mancata osservanza di queste avvertenze potrebbe causare l’esplosione delle pile o perdite di
liquido dalle pile, con il conseguente pericolo di
incendi o di lesioni fisiche.
• Accertarsi sempre che il polo positivo (+) e il
polo negativo (–) delle pile siano rivolti nella direzione corretta, come indicato dai segni sulla
fotocamera stessa. Un inserimento sbagliato
delle pile potrebbe causare l’esplosione delle
pile o perdite di liquido dalle pile, con il conseguente pericolo di lesioni fisiche o di contaminazione degli oggetti nei pressi.
• Estrarre le pile dalla fotocamera se si prevede di non usare
la fotocamera per più di due settimane.
• Non ricaricare mai le pile, non collegare mai direttamente i
due poli di una pila e non tentare mai di smontare le pile.
I-40
ALIMENTAZIONE
• Non esporre le pile al calore diretto e non eliminarle bruciandole. Ciò potrebbe essere causa di esplosioni.
• Non usare mai insieme pile di tipo diverso.
• Pile esaurite tendono a perdere liquido, che può causare
seri danni alla fotocamera. Estrarre le pile dalla fotocamera
il più presto possibile quando ci si accorge che le pile sono
esaurite.
• Le pile che alimentano questa fotocamera normalmente si
riscaldano man mano che esse si scaricano.
Spegnimento automatico
(soltanto durante l’alimentazione a pile)
La fotocamera si spegne automaticamente se non si esegue
alcuna operazione con la fotocamera per un lasso di tempo
specifico. Fare riferimento a pagina I-43 per i dettagli su
come specificare il lasso di tempo fino allo spegnimento automatico.
• Per ripristinare l’alimentazione, basta riaccendere la fotocamera.
Indicatore di pile deboli
IMPORTANTE!
La tabella sottostante mostra come l’indicatore di capacità
delle pile sullo schermo monitor e l’indicatore sul display per
gli indicatori cambiano man mano che la carica delle pile diminuisce. Sostituire tutte e quattro le pile con altre nuove
appena possibile dopo che le pile si sono esaurite. Se si continua ad usare la fotocamera quando il livello delle pile è
o
, la fotocamera si spegne automaticamente.
Capacità delle
pile
Alta
La funzione di spegnimento automatico non si attiva
nelle seguenti condizioni:
• Durante la riproduzione temporizzata delle immagini
(pagina I-83)
• Mentre la fotocamera è azionata da un computer o da
una stampante collegati tramite un cavo, tramite la
porta USB o mediante un collegamento a infrarossi
(pagine I-99, I-103)
• Ogni volta che il trasformatore CA è collegato alla
fotocamera
Bassa
Schermo
monitor
Display per
gli indicatori
I-41
ALIMENTAZIONE
Uso con la corrente alternata
Usare il trasformatore CA opzionale (AD-C620) o il trasformatore CA/caricabatterie (BC-3HA) per alimentare la fotocamera.
ATTENZIONE
• Accertarsi di spegnere la fotocamera prima di collegare o
scollegare il trasformatore.
• Spegnere sempre la fotocamera prima di scollegare il trasformatore CA, anche se nella fotocamera sono installate
le pile. Se non si spegne la fotocamera, essa si spegnerà
automaticamente quando si scollega il trasformatore CA.
Inoltre, si corre il rischio di danneggiare la fotocamera se si
scollega il trasformatore CA senza aver prima spento la
fotocamera.
• Il trasformatore CA può riscaldarsi dopo periodi di uso prolungati. Questo è normale e non deve destare preoccupazione.
• Dopo l’uso, spegnere la fotocamera e scollegare il trasformatore CA dalla presa di corrente alternata.
• La fotocamera passa automaticamente all’alimentazione
mediante il trasformatore CA ogni volta che il trasformatore
CA viene collegato alla fotocamera.
• Usare sempre il trasformatore CA per alimentare la
fotocamera quando questa è collegata ad un computer.
Terminale per alimentazione a corrente alternata
ATTENZIONE
• Usare sempre e soltanto il trasformatore CA
AD-C620. L’uso di un trasformatore CA diverso può causare danni alla fotocamera non coperti dalla garanzia.
• Quando si scollega il trasformatore CA dalla
presa a muro, afferrare il trasformatore stesso
(non il cavo).
• Evitare di piegare, tirare o torcere il cavo del
trasformatore CA, e non tentare mai di allungare il cavo unendolo con un altro cavo.
Avvertenze sul trasformatore CA
• Non usare mai una presa di corrente la cui tensione è al di fuori della gamma dei dati di impiego indicati sul trasformatore CA. Ciò potrebbe
essere causa di incendi o di scosse elettriche.
Usare soltanto il trasformatore CA opzionale
specificato per questa fotocamera.
• Se il cavo del trasformatore CA subisce danni
(conduttori interni esposti), farlo sostituire
presso un centro di assistenza CASIO autorizzato. Un trasformatore CA con un cavo danneggiato può essere causa di incendi o scosse
elettriche.
I-42
ALIMENTAZIONE
Impostazione del lasso di tempo fino all’entrata
in vigore di SLEEP e AUTO POWER OFF
Impostazioni per il risparmio energetico
Le impostazioni descritte di seguito consentono di specificare il lasso di tempo fino alla disattivazione dello schermo
monitor e allo spegnimento automatico, utili per conservare
la preziosa carica delle pile.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con REC.
2. Premere MENU.
3. Selezionare “Options”
SLEEP ............. Lo schermo monitor entra in uno stato di
disattivazione quando non si esegue alcuna
operazione per un lasso di tempo specificato
nel modo di registrazione. La pressione di un
pulsante qualsiasi ripristina lo stato di attivazione completa. È possibile specificare 30 secondi, 1 minuto o 2 minuti come lasso di tempo fino al momento in cui entra in vigore lo stato di disattivazione, o è possibile disattivare
completamente questa impostazione.
AUTO
POWER OFF ... Lo spegnimento automatico spegne la
fotocamera quando non si esegue alcuna
operazione per 5 minuti nel modo di riproduzione, o per 2 o 5 minuti nel modo di registrazione.
“Power Save”
“Power Save”.
• “Options” appare soltanto nel menu avanzato.
4. Usare [왔] o [왖] per selezionare “Sleep” o
“Auto Power Off”.
5. Selezionare il tempo di azionamento che si de-
• AUTO POWER OFF ha la precedenza quando sia SLEEP
che AUTO POWER OFF sono impostate per un lasso di
tempo fino all’entrata in vigore di 2 minuti. Ciò significa che
la fotocamera si spegne se non si esegue alcuna operazione dopo due minuti.
sidera impostare.
6. Quando le impostazioni sono come desiderato, premere SET.
7. Selezionare “Exit”.
I-43
ALIMENTAZIONE
Inizializzazione del lasso di tempo fino all’entrata in vigore delle funzioni di risparmio energetico
Usare il seguente procedimento per riportare il lasso di tempo fino all’entrata in vigore di SLEEP e AUTO POWER OFF
alle rispettive impostazioni di default di fabbrica (SLEEP: 1
minuto, AUTO POWER OFF: 2 minuti).
IMPORTANTE!
Notare che l’esecuzione del seguente procedimento
per inizializzare le impostazioni del lasso di tempo fino
all’entrata in vigore delle funzioni di risparmio
energetico inizializza anche la memoria di modo (pagina I-73).
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con REC.
2. Premere MENU.
3. Selezionare “Options”
“Power Save”
“Power Save”.
• “Options” appare soltanto nel menu avanzato.
4. Usare [왔] o [왖] per selezionare “Sleep” o
“Auto Power Off”.
5. Selezionare “Restore”.
6. Selezionare “Exit”.
I-44
IMPOSTAZIONE
DELLA DATA E DELL’ORA ATTUALI
IMPOSTAZIONE DELLA DATA E DELL’ORA ATTUALI
Usare i seguenti procedimenti per impostare la data e l’ora
attuali, e per selezionare il formato della data.
Quando si registra un’immagine, l’ora e la data in cui l’immagine è stata fotografata vengono registrate conformemente
ai dati forniti dall’orologio incorporato nella fotocamera. È
possibile usare anche la funzione Time Stamp per “imprimere” sull’immagine la data e l’ora.
Impostazione della data e dell’ora
1. Premere MENU.
2. Selezionare “Set Up”
“Date”
“Adjust”.
IMPORTANTE!
Marcatore
• Le impostazioni dell’ora e della data vengono cancellate se si lascia la fotocamera per 24 ore circa senza
le pile e scollegata dalla fonte di alimentazione CA. In
questo caso, ripristinare l’alimentazione ed impostare
nuovamente l’ora e la data prima di riutilizzare la
fotocamera.
• L’indicazione dell’ora lampeggiante indica che le
impostazioni dell’ora e della data (dell’orologio) sono
state cancellate. Usare il procedimento descritto in
questa pagina per effettuare impostazioni dell’ora e
della data corrette.
• Se non si imposta l’orologio incorporato nella
fotocamera sulla data e sull’ora attuali, tutte le immagini vengono registrate con la data e l’ora di default,
che probabilmente non sono la data e l’ora attuali corrette. Accertarsi di impostare correttamente l’orologio
prima di usare la fotocamera.
Ora
Data
3. Impostare la data e l’ora attuali.
• Premere [왔] e [왖] per cambiare il valore o l’impostazione in corrispondenza della posizione del marcatore
verde.
• Nei menu, la voce attualmente selezionata è indicata
dal colore verde. La voce di menu è evidenziata in verde, o un marcatore verde appare alla sinistra della
voce di menu a indicare che essa è selezionata.
• Usare [왘] e [왗] per spostare il marcatore verde sull’impostazione che si desidera cambiare.
I-45
IMPOSTAZIONE DELLA DATA E DELL’ORA ATTUALI
4. Dopo aver effettuato tutte le impostazioni vi-
Selezione del formato della data
sualizzate sullo schermo monitor, premere
SET per registrarle.
Esempio: 1° febbraio 2000
È possibile selezionare uno qualsiasi dei seguenti formati
per la data sopra menzionata: 00/2/1, 1/2/00, 2/1/00.
1. Premere MENU.
2. Selezionare “Set Up”
“Date”
“Style”.
3. Usare [왔] e [왖] per selezionare il formato di
data desiderato, e quindi premere SET.
I-46
REGISTRAZIONE
REGISTRAZIONE
Accensione e spegnimento della fotocamera
Uso del pulsante di scatto dell’otturatore
Girare l’interruttore di alimentazione/funzione per accendere
e spegnere la fotocamera.
La sezione seguente descrive come usare il pulsante di
scatto dell’otturatore in modo che la messa a fuoco automatica possa mettere a fuoco l’immagine.
1. Premere il pulsante di scatto dell’otturatore
fino a metà corsa circa.
REC
OFF
PLAY
• La funzione di messa a fuoco automatica mette a fuoco l’immagine automaticamente.
• La spia di funzionamento si illumina in verde e la cornice per la messa a fuoco automatica sullo schermo
monitor diventa verde quando l’operazione di messa a
fuoco automatica è terminata.
REC : Fa accendere la fotocamera e la fa entrare nel modo
di registrazione.
PLAY : Fa accendere la fotocamera e la fa entrare nel modo
di riproduzione.
OFF : Fa spegnere la fotocamera.
IMPORTANTE!
• Non accendere mai la fotocamera con il copriobiettivo
applicato all’obiettivo o mentre l’obiettivo è rivolto in
giù.
• Per riaccendere la fotocamera dopo che essa è stata
spenta dalla funzione di spegnimento automatico, girare l’interruttore di alimentazione/funzione regolandolo su OFF e quindi regolandolo nuovamente su
REC o PLAY.
2. Premere il pulsante di scatto dell’otturatore
fino in fondo per registrare l’immagine.
I-47
REGISTRAZIONE
Operazione di registrazione di base
La sezione seguente descrive l’operazione di base per la registrazione delle immagini. Essa descrive il funzionamento
nel modo P (esposizione automatica programmata) che effettua automaticamente le impostazioni dell’apertura e della
velocità dell’otturatore, e consente di registrare a intervalli di
2 secondi circa. Notare che l’intervallo può diventare più lungo se si registrano più di cinque immagini consecutive.
• La visualizzazione sullo schermo monitor scompare
momentaneamente quando si preme il pulsante di
scatto dell’otturatore fino a metà corsa.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzio-
• La funzione di messa a fuoco automatica della fotocamera mette a fuoco l’immagine automaticamente.
ne con REC.
• La spia di funzionamento si illumina in verde e la cornice per la messa a fuoco automatica sullo schermo
monitor diventa verde quando l’operazione di messa a
fuoco automatica è terminata.
• Se si intende usare il mirino per comporre l’immagine,
premere DISP alcune volte fino a quando lo schermo
monitor si disattiva.
• Fare attenzione a non ostruire l’obiettivo, il sensore di
distanza o il sensore di luce con le dita.
• Premere il pulsante di scatto dell’otturatore con delicatezza, facendo attenzione a non muovere la fotocamera mentre si preme il pulsante.
• Accertarsi di rimuovere il copriobiettivo prima di accendere la fotocamera.
REC
OFF
PLAY
2. Dopo aver composto l’immagine sullo schermo monitor, premere il pulsante di scatto dell’otturatore fino a metà corsa circa e tenerlo
premuto in questa posizione.
I-48
REGISTRAZIONE
3. Dopo aver verificato che l’operazione di messa
In questi casi la messa a fuoco automatica non può mettere
a fuoco appropriatamente, e tale condizione è indicata dal
fatto che la spia di funzionamento e la cornice per la messa a
fuoco automatica sullo schermo monitor rimangono illuminate in rosso. Se ciò dovesse accadere, passare al modo di messa a fuoco manuale per mettere a fuoco (pagina I-60). Le seguenti sono le distanze di messa a fuoco fisse per i casi in cui la
messa a fuoco automatica non è in grado di mettere a fuoco.
a fuoco automatica sia terminata (la spia di
funzionamento si illumina in verde), premere il
pulsante di scatto dell’otturatore fino in fondo
per registrare l’immagine.
• Le immagini registrate vengono inizialmente memorizzate in un buffer, da cui vengono memorizzate sulla
scheda di memoria inserita nella fotocamera. È possibile continuare a memorizzare le immagini fino a
quando nel buffer rimane spazio disponibile.
• La pressione del pulsante di scatto dell’otturatore fa
scattare l’otturatore anche se la messa a fuoco automatica non è riuscita e l’immagine non è a fuoco.
• Si consiglia di usare un treppiede per fotografie a basse velocità dell’otturatore o con il teleobiettivo, per evitare sbavature delle immagini causate da eventuali
movimenti della fotocamera.
Luogo ben illuminato: 1,5 metri minimo
Con il flash:
2 metri circa
A seconda delle condizioni effettive, un indicatore di funzionamento e una cornice per la messa a fuoco automatica verdi non
garantiscono necessariamente che l’immagine sia a fuoco.
ATTENZIONE
• Non aprire mai il coperchio del comparto pile, non
scollegare il trasformatore CA dalla fotocamera e non
scollegarlo dalla presa a muro mentre la spia di funzionamento e la spia di accesso scheda lampeggiano
in verde. Ciò potrebbe non solo rendere impossibile la
memorizzazione dell’immagine attuale, ma potrebbe
anche alterare gli altri dati di immagine già presenti
nella memoria della fotocamera.
• La luce fluorescente in realtà tremola ad una frequenza che non può essere rilevata dall’occhio umano.
Quando si usa la fotocamera in interni sotto tali luci, si
possono avere dei problemi di luminosità o di colore
nelle immagini registrate.
IMPORTANTE!
La messa a fuoco automatica tende a non funzionare
bene con i seguenti tipi di soggetti:
• Pareti in tinta unita o oggetti con poco contrasto
• Oggetti in forte controluce
• Metalli lucidi o altri oggetti fortemente riflettenti
• Tende alla veneziana o altri disegni che si ripetono
orizzontalmente
• Immagini plurime a distanze differenti dalla fotocamera
• Soggetti in luoghi poco illuminati
• La messa a fuoco automatica potrebbe non funzionare correttamente anche quando la fotocamera è instabile o sottoposta a vibrazioni.
I-49
REGISTRAZIONE
Registrazione di immagini quando
le pile sono deboli
Rilevazione dell’orientamento della fotocamera
La fotocamera rileva
automaticamente se essa
è orientata in senso
verticale o in senso
orizzontale quando si
registra un’immagine, e
memorizza l’orientamento
insieme ai dati di immagine. Quindi, quando si riproducono le immagini usando
l’applicazione Photo Loader in bundle, esse vengono
orientate automaticamente nel senso corretto sul display.
Per protezione dalla perdita imprevista di dati di immagine,
le immagini vengono registrate una alla volta ogni volta che il
livello delle pile è
o un livello inferiore. Durante l’operazione di salvataggio, il messaggio “Press DISP to cancel
save.” è visualizzato sullo schermo monitor. Purché non si
prema DISP, l’operazione di salvataggio continua per alcuni
secondi. Accertarsi di sostituire tutte e quattro le pile appena
possibile dopo la comparsa di questo messaggio.
La pressione di DISP mentre il messaggio “Press DISP to
cancel save.” è visualizzato sullo schermo monitor causa la
disattivazione dell’operazione di salvataggio immagini.
Visione in anteprima dell’ultima
immagine registrata
IMPORTANTE!
Usare il seguente procedimento per vedere in anteprima l’ultima immagine registrata, senza lasciare il modo di registrazione.
1. Tenere premuto il pulsante PREVIEW/
Il messaggio sopra menzionato non appare quando lo
schermo monitor è disattivato o quando la fotocamera è
nel modo di registrazione filmati.
per vi-
sualizzare l’ultima immagine registrata.
• L’immagine rimane sullo schermo monitor per tutto il
tempo in cui si tiene premuto il pulsante PREVIEW/ .
• È possibile usare il pulsante PREVIEW/
anche nel
modo di registrazione filmati.
• Il pulsante PREVIEW/
non esegue alcuna operazione se lo si preme subito dopo aver acceso la fotocamera o subito dopo essere entrati nel modo di registrazione REC dal modo di riproduzione PLAY.
I-50
REGISTRAZIONE
• Lo schermo monitor si attiva automaticamente ogni volta
che la fotocamera è nel modo Macro. Usare lo schermo
monitor per comporre le immagini nel modo Macro.
• È possibile usare il regolatore diottrico per regolare l’immagine nel mirino secondo la propria vista.
• Girare il regolatore diottrico per regolare l’immagine nel
mirino secondo la propria vista.
Uso del mirino per la registrazione
Le illustrazioni sottostanti mostrano ciò che si vede quando
si guarda nel mirino per comporre un’immagine per la registrazione.
Cornice per la messa a
fuoco automatica
* La messa a fuoco dell’immagine nel mirino è disabilitata quando
la fotocamera è spenta o si trova nel modo di riproduzione.
Cornice per la
gamma della
messa a fuoco
Breve distanza fino al soggetto
Notare che la cornice per la gamma della messa a fuoco
vale per soggetti che si trovano ad una distanza di tre metri
circa. Una gamma della messa a fuoco differente viene usata per soggetti che si trovano ad una distanza minore o maggiore. Pertanto, è necessario usare
/
per passare al modo di messa a fuoco manuale (
) o al modo
Macro ( ) ogni volta che la distanza tra la fotocamera e il
soggetto è di 30 cm o meno.
Regolatore diottrico
I-51
REGISTRAZIONE
Uso del blocco della messa a fuoco
Normalmente, la messa a fuoco automatica mette a fuoco
automaticamente il soggetto inquadrato all’interno della cornice per la messa a fuoco automatica. Il blocco della messa
a fuoco è una tecnica che consente di bloccare la messa a
fuoco su un soggetto e quindi di spostare la fotocamera in
modo che la cornice per la messa a fuoco automatica sia
puntata su un altro soggetto quando si registra. Ciò consente di mantenere a fuoco il soggetto originale, anche se nella
cornice per la messa a fuoco automatica è inquadrato un
soggetto differente.
• Il blocco della messa a fuoco blocca anche l’impostazione
dell’esposizione.
2. Tenendo premuto il pulsante di scatto dell’otturatore fino a metà corsa, spostare la
fotocamera e comporre l’immagine come desiderato.
1. Allineare la cornice per la messa a fuoco automatica con il soggetto su cui si desidera bloccare la messa a fuoco, e premere il pulsante di
scatto dell’otturatore fino a metà corsa.
• Lo schermo si scurisce momentaneamente quando si
preme il pulsante di scatto dell’otturatore fino a metà
corsa.
3. Premere il pulsante di scatto dell’otturatore
fino in fondo per registrare l’immagine.
• La cornice per la messa a fuoco automatica diventa
verde quando l’immagine è a fuoco.
I-52
REGISTRAZIONE
Uso del flash
Indicatore Modo del flash
Nessun
indicatore
È possibile usare l’unità flash incorporata per fornire l’illuminazione durante la registrazione.
1. Premere /
.
• Ogni pressione di /
fa cambiare il modo del flash
nell’ordine seguente: Flash automatico (Nessun indicatore)
Flash attivato ( )
Flash disattivato ( )
Riduzione del fenomeno degli occhi rossi (
).
Spia di flash
MF/
/
Descrizione
Il flash viene abilitato e disabilitato
automaticamente a seconda delle
condizioni di esposizione.
Flash
attivato
Il flash viene sempre azionato, a
prescindere dalle condizioni di
esposizione.
Flash
disattivato
Il flash non viene mai azionato, a
prescindere dalle condizioni di
esposizione.
Riduzione del
fenomeno
degli occhi
rossi
Pulsante di
azionamento flash
Viene azionato un preflash seguito
dalla registrazione con il flash, allo
scopo di ridurre il fenomeno degli
occhi rossi.
• La visualizzazione sullo schermo monitor scompare e la
spia di flash lampeggia in ambra mentre l’unità flash si
ricarica.
MODE
MENU
Flash
automatico
/
Indicatore di vibrazioni della fotocamera
L’indicatore
(vibrazioni della fotocamera) appare sullo
schermo monitor quando il comando dello zoom viene regolato su T (teleobiettivo) o durante l’uso di una bassa velocità
dell’otturatore.
I-53
REGISTRAZIONE
• Il flash deve essere usato per distanze comprese fra
0,5 metri e 4 metri circa (valori ad apertura completa).
Il flash non funziona bene se usato per distanze al di
fuori di tale gamma.
• A seconda delle condizioni di impiego (tipo di pile utilizzate, temperatura, ecc.), l’unità flash può impiegare
fino a 40 secondi per ricaricarsi.
• Il flash è disabilitato durante la registrazione di filmati
e la registrazione continua; questa condizione è indicata dalla comparsa dell’icona del flash sullo schermo
monitor.
• L’unità flash non si ricarica quando le pile sono deboli.
appare per segnalare che il flash non
L’indicatore
si azionerà correttamente, il che potrebbe influenzare
l’esposizione dell’immagine. Quando si verifica ciò,
sostituire le pile il più presto possibile.
• La riduzione del fenomeno degli occhi rossi può non
funzionare bene quando la fotocamera non è puntata
direttamente sul soggetto o quando il soggetto è lontano dalla fotocamera.
• Nel modo di riduzione del fenomeno degli occhi rossi,
il flash si aziona automaticamente conformemente all’esposizione. Per questo motivo, il flash non si aziona
in un luogo ben illuminato.
• Il bilanciamento del bianco è fisso durante l’uso del
flash, pertanto la colorazione dell’immagine registrata
può essere influenzata da luci fluorescenti o da altre
fonti di illuminazione nell’area circostante.
Indicatore di flash
Quando si preme il pulsante di scatto dell’otturatore fino a
metà corsa, l’icona del flash appare sullo schermo monitor e
la spia di flash si illumina (in ambra) a indicare che il flash si
azionerà quando il pulsante di scatto dell’otturatore sarà premuto dalla posizione a metà corsa in cui si trova fino in fondo.
IMPORTANTE!
• Non usare mai il flash in luoghi in cui sono presenti
gas infiammabili o esplosivi, perché potrebbe essere
causa di incendi ed esplosioni.
• Non azionare mai il flash in direzione di una persona
alla guida di un veicolo a motore. Tale azione potrebbe ostacolare la vista del conducente e creare il pericolo di incidenti.
• Non azionare mai il flash quando la fotocamera è molto vicina agli occhi del soggetto. La luce intensa del
flash potrebbe causare danni alla vista se il flash viene azionato a breve distanza dagli occhi, in particolare
nel caso di bambini piccoli. Quando si usa il flash, la
fotocamera deve trovarsi ad almeno un metro di distanza dagli occhi del soggetto.
• Fare attenzione a non toccare e a non ostruire il flash
o il sensore di esposizione con le dita. Ciò potrebbe
sporcare questi componenti e impedire il corretto funzionamento del flash.
Sensore di
esposizione
Flash
I-54
REGISTRAZIONE
• I numeri in parentesi sono le dimensioni dei file di immagini
compressi.
• Usare i menu di registrazione (pagina I-74) per selezionare
l’impostazione della qualità desiderata.
• Notare che il numero massimo di immagini che possono
essere memorizzate in una singola cartella è 250. Per questo motivo, anche se si usa una scheda che consente la
memorizzazione di più di 250 immagini, lo schermo monitor della fotocamera indica la capacità per un massimo di
250 immagini soltanto. È possibile memorizzare ulteriori
immagini passando ad un’altra cartella.
• Il numero di immagini che possono essere registrate può
differire quando si usa la funzione di browser di scheda
(pagina I-109).
Impostazioni per la qualità
La fotocamera possiede tre modi di qualità: FINE (alta),
NORMAL (normale) e ECONOMY (economia).
• Per determinare il numero di immagini che possono essere
memorizzate su una scheda di memoria con una capacità
differente, moltiplicare i valori di capacità riportati nella tabella sottostante per il valore appropriato.
• Il numero effettivo di immagini che possono essere memorizzate nella memoria non può essere specificato precisamente perché la quantità di memoria necessaria per la
memorizzazione di ciascuna immagine differisce a seconda del contenuto dell’immagine.
Dimensione
dell’immagine
Qualità
(pixel)
2048
x
1536
FINE
NORMAL
ECONOMY
1024
x
768
Dimensione
del file
(per immagine)
FINE
NORMAL
ECONOMY
1,4 MB/
immagine
1 MB/
immagine
600 KB/
immagine
350 KB/
immagine
250 KB/
immagine
150 KB/
immagine
Numero di immagini
Scheda di
Scheda di
memoria da 8 MB memoria da 64 MB
5
immagini
6
immagini
11
immagini
19
immagini
27
immagini
43
immagini
43
immagini
60
immagini
99
immagini
167
immagini
229
immagini
365
immagini
Microdrive da
340 MB
245
immagini
342
immagini
562
immagini
943
immagini
1292
immagini
2054
immagini
I-55
REGISTRAZIONE
Compensazione dell’esposizione
Questa fotocamera possiede una funzione di esposizione
automatica (AE) programmata che cambia automaticamente
la velocità dell’otturatore e l’apertura a seconda della luce
disponibile. Inoltre, è possibile regolare manualmente
l’esposizione per compensare il controluce, luci artificiali indirette, sfondi scuri e altre condizioni speciali.
• Premere DISP per attivare lo schermo monitor (pagina
I-28).
2. Dopo aver regolato l’esposizione, premere il
pulsante di scatto dell’otturatore per registrare
l’immagine.
1 Usare [왘] e [왗] per eseguire la compensazione
dell’esposizione.
• La pressione di [왘] o di [왗] visualizza un indicatore EV
che indica l’impostazione attuale della compensazione dell’esposizione.
NOTE
• La compensazione dell’esposizione viene normalmente espressa in termini di un valore di compensazione dell’esposizione (EV). Il valore di compensazione dell’esposizione è sempre zero al momento dell’accensione della fotocamera.
• Ogni pressione di [왘] o di [왗] fa cambiare il valore di
compensazione dell’esposizione di 1/3 EV. Il cambiamento in uno dei due sensi viene indicato sullo schermo monitor da frecce puntate verso sinistra (correzione negativa) o verso destra (correzione positiva).
• La pressione di [왘] rende l’immagine sullo schermo
monitor più chiara. Usarlo per eseguire la regolazione
per luci artificiali fioche e controluce.
• La pressione di [왗] rende l’immagine sullo schermo
monitor più scura. Usarlo per eseguire la regolazione
per luce solare intensa.
• L’indicatore EV diventa rosso ogni volta che il valore
della compensazione è al suo limite.
I-56
REGISTRAZIONE
• La gamma massima normale per la compensazione
dell’esposizione va da –2 EV a +2 EV. Tuttavia, in determinate condizioni, la fotocamera può imporre valori
massimi più bassi nel caso in cui la compensazione
dell’esposizione darebbe come risultato un’immagine
troppo scura o troppo chiara.
• Il valore di compensazione dell’esposizione ritorna
automaticamente a zero ogni volta che si preme il pulsante di scatto dell’otturatore. È possibile azzerare
manualmente il valore di compensazione dell’esposizione usando [왘] e [왗] per riportare il valore a zero,
condizione indicata dalla scomparsa dell’indicatore
EV dallo schermo monitor. Il valore di compensazione
dell’esposizione è fisso durante la registrazione di immagini panorama.
• Il cambiamento del valore di compensazione dell’esposizione (EV) fa cambiare automaticamente
l’impostazione della misurazione esposimetrica in
“Center” (Centrale).
I-57
ALTRE FUNZIONI
DI REGISTRAZIONE
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
4. Comporre l’immagine e quindi registrarla.
Questa sezione descrive operazioni di registrazione più
avanzate che sono possibili con questa fotocamera.
• Usare lo schermo monitor per lo zoom, la messa a fuoco
manuale, la macrofotografia, i filmati, le immagini panorama e l’esposizione multipla.
• La messa a fuoco viene bloccata quando si registra la
prima immagine, e questa impostazione viene applicata a tutte le successive immagini.
• Il flash non si aziona nel modo di scatto continuo.
• È possibile registrare soltanto due immagini nel modo
di scatto continuo quando si usa il modo Notturni, una
velocità dell’otturatore fissa o una velocità dell’otturatore bassa.
Uso del modo di scatto continuo
Il modo di scatto continuo consente di registrare fino a tre
immagini a intervalli di mezzo secondo circa. Esso può essere usato per la registrazione normale, e per i modi P (esposizione automatica programmata), A (priorità dell’apertura), S
(priorità della velocità dell’otturatore), Notturni, Paesaggio e
Ritratto.
• Non avviare un’operazione di scatto continuo quando
l’indicatore di pile deboli è visualizzato sullo schermo
monitor.
• La memorizzazione delle immagini registrate nel
modo di scatto continuo su una scheda di memoria
può impiegare 14 secondi circa (per tre immagini).
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con REC.
• Non estrarre mai le pile dalla fotocamera, non scollegare mai il trasformatore CA dalla fotocamera e non
rimuovere mai la scheda di memoria durante il salvataggio delle immagini.
2. Premere MENU.
3. Selezionare “Functions 1”
“Drive Mode”
“Continuous”.
• “Functions 1” appare soltanto nel menu avanzato.
• L’indicatore “
” è visualizzato sullo schermo monitor mentre è selezionato il modo di scatto continuo.
I-58
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
Uso delle funzioni di zoom
Le funzioni di zoom consentono di avvicinarsi a soggetti che
si trovano lontano dalla fotocamera. È possibile scegliere lo
zoom ottico o lo zoom digitale, o anche utilizzarli in combinazione per aumentare la dimensione dell’immagine originale
di 6 volte la sua dimensione originale.
T (teleobiettivo)
3. Comporre l’immagine e quindi registrarla.
Uso dello zoom ottico
• La luminosità (l’apertura) è influenzata anche dall’uso
dello zoom ottico.
Lo zoom ottico ingrandisce l’immagine cambiando la distanza focale dell’obiettivo. È possibile aumentare la dimensione
dell’immagine di tre volte usando lo zoom ottico.
• Si consiglia di usare un treppiede per fotografie a basse velocità dell’otturatore o con il teleobiettivo, per evitare sbavature delle immagini causate da eventuali
movimenti della fotocamera.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con REC.
2. Spostare il comando
dello zoom su T
(teleobiettivo) per
zoomare in avvicinamento sul soggetto, o
su W (grandangolo) per
zoomare in allontanamento.
W (grandangolo)
Uso dello zoom digitale
Lo zoom digitale produce un’immagine a 1024 x 768 pixel
che può essere pari al doppio della dimensione dell’immagine originale. Usando lo zoom digitale insieme allo zoom ottico è possibile ingrandire un’immagine di 6 volte (6X).
T
W
Comando dello zoom
Fare riferimento a “Uso dei menu di registrazione” a pagina
I-74 per i dettagli sull’esecuzione delle impostazioni per lo
zoom digitale.
I-59
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
• Se “
” cessa di lampeggiare prima che si sia avuta la
possibilità di mettere a fuoco, premere
/
per far lampeggiare “
” nuovamente.
Messa a fuoco manuale
La messa a fuoco manuale consente di regolare manualmente la messa a fuoco per un’immagine.
/
mentre “
” lampeg• La pressione di
gia fa cambiare il modo di messa a fuoco in Infinito.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzio-
4. Comporre l’immagine e quindi registrarla.
ne con REC.
• La spia di funzionamento e la cornice per la messa a
fuoco automatica non appaiono durante l’uso della
messa a fuoco manuale.
2. Premere
/
alcune volte fino a
quando l’indicatore MF appare sullo schermo
monitor.
• Ogni pressione di
/
fa cambiare il
modo di messa a fuoco nell’ordine seguente: Messa a
fuoco automatica
Messa a fuoco manuale (
)
Infinito ( )
Macro ( ).
3. Quando “
” lampeggia sullo schermo monitor, usare [왗] e [왘] per mettere a fuoco l’immagine.
• Se non si esegue alcuna operazione di messa a fuoco
per due secondi circa, l’indicatore “
” cessa di lampeggiare.
• Dopo che “
” ha cessato di lampeggiare, è possibile
usare [왘] e [왗] per regolare la compensazione dell’esposizione (EV).
I-60
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
Registrazione nel modo Infinito
Uso del modo Macro
Usare il modo Infinito quando si registrano immagini di paesaggi o di oggetti molto lontani. In questo modo la messa a
fuoco è automatica vicino a infinito ( ).
Usare il modo Macro per immagini in primo piano nelle gamme di messa a fuoco indicate di seguito.
Gamma della messa
a fuoco approssimativa:
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con REC.
2. Premere
/
quando l’indicatore
monitor.
Da 6 cm a 30 cm (zoom 1X)
Da 9 cm a 30 cm (zoom 2X)
• La gamma della messa a fuoco è la distanza dalla superficie dell’obiettivo al soggetto.
• Notare che lo zoom nella gamma compresa tra 1X e 2X
può essere utilizzato soltanto con la registrazione nel
modo Macro.
• Con il modo Macro, usare lo schermo monitor per comporre l’immagine. Non usare il mirino.
• Il modo macro può essere usato con impostazioni di apertura di F4, F5,6 o F8. L’impostazione F4 viene usata automaticamente con la registrazione con priorità dell’apertura
anche quando si imposta un’apertura di F2 o F2,3.
alcune volte fino a
appare sullo schermo
• Ogni pressione di
/
fa cambiare il
modo di messa a fuoco nell’ordine seguente: Messa a
fuoco automatica
Messa a fuoco manuale (
)
Infinito ( )
Macro ( ).
3. Comporre l’immagine e quindi registrarla.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con REC.
2. Premere
/
quando l’indicatore
monitor.
alcune volte fino a
appare sullo schermo
• Ogni pressione di
/
fa cambiare il
modo di messa a fuoco nell’ordine seguente: Messa a
fuoco automatica
Messa a fuoco manuale (
)
Infinito ( )
Macro ( ).
3. Comporre l’immagine e quindi registrarla.
I-61
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
3. Comporre l’immagine e quindi premere il pul-
Registrazione di filmati
sante di scatto dell’otturatore per avviare la registrazione.
È possibile registrare filmati della durata di 30 secondi circa.
I filmati vengono registrati nel formato AVI a 320 x 240 pixel.
Per i dettagli, fare riferimento a “Uso dei menu di registrazione” a pagina I-74.
Sono disponibili due differenti tipi di registrazione di filmati:
PAST e NORMAL. PAST consente di catturare immagini di
eventi verificatisi prima della pressione del pulsante di scatto
dell’otturatore, mentre NORMAL registra ciò che accade
dopo la pressione del pulsante di scatto dell’otturatore.
Fare riferimento a “Uso dei menu di registrazione” a pagina
I-74 per i dettagli su come selezionare la durata dei filmati.
• I file AVI possono essere visualizzati e salvati su un computer predisposto per supportare l’uso di schede
CompactFlash. Se si usa un tale computer, installare
QuickTime, che è fornito in bundle con la fotocamera.
PAST
NORMAL
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzio-
• La messa a fuoco automatica viene eseguita conformemente al movimento del soggetto.
• Fare riferimento a “Riproduzione di filmati” a pagina
I-79 per i dettagli su come riprodurre i filmati.
• La registrazione dei filmati si interrompe automaticamente 30 secondi dopo l’avvio dell’operazione di registrazione.
• Per interrompere la registrazione prima che siano trascorsi 30 secondi, premere di nuovo il pulsante di
scatto dell’otturatore.
ne con REC.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzio-
2. Premere MENU.
ne con REC.
2. Premere MODE e quindi selezionare
3. Selezionare “Movie Mode”
.
“Past”.
• Nel menu avanzato, selezionare “Functions 2”
“Movie Mode”
“Past”.
I-62
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
4. Premere MODE e quindi selezionare
• La pressione del pulsante di scatto dell’otturatore
mentre “STAND BY” è ancora visualizzato sullo schermo monitor registra tutto ciò che era stato inquadrato
dall’obiettivo nel lasso di tempo compreso tra il momento in cui si è premuto il pulsante fino a metà corsa
e il momento in cui lo si è premuto fino in fondo. In
questo caso, la durata della registrazione sarà inferiore a 10 secondi.
.
5. Comporre l’immagine sullo schermo monitor e
quindi premere il pulsante di scatto dell’otturatore fino a metà corsa circa.
• La messa a fuoco automatica viene eseguita conformemente al movimento del soggetto.
• Il messaggio “STAND BY” appare sullo schermo monitor a indicare che il buffer della fotocamera sta accumulando i dati di immagine. Il messaggio rimane
visualizzato per 10 secondi circa.
IMPORTANTE!
Il flash è disabilitato durante la registrazione di filmati.
• Dopo che “STAND BY” è scomparso dallo schermo
monitor, il contenuto del buffer continua ad essere
aggiornato per tutto il tempo in cui si tiene premuto il
pulsante di scatto dell’otturatore fino a metà corsa circa.
NOTA
Capacità di memorizzazione filmati
Capacità di
memorizzazione
6. Tenere la fotocamera puntata sulla scena che
si desidera registrare, e premere il pulsante di
scatto dell’otturatore fino in fondo quando si
desidera terminare la registrazione.
Tempo di
registrazione
• La pressione del pulsante di scatto dell’otturatore dopo
che “STAND BY” è scomparso dallo schermo monitor
registra tutto ciò che era stato inquadrato dall’obiettivo
nei 10 secondi che precedono il momento in cui si è
premuto il pulsante.
I-63
Circa 300 KB al secondo
30 secondi per filmato
(NORMAL)
10 secondi per filmato
(PAST)
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
• È possibile raggruppare un massimo di nove immagini
in un’unica immagine panorama. Premere MENU
quando si desidera interrompere un’operazione di registrazione di immagini panorama.
Registrazione di immagini panorama
Con la registrazione di immagini panorama è possibile registrare una serie di immagini e quindi congiungerle in modo
da creare una singola immagine ad effetto panoramico.
• Le impostazioni di apertura e di bilanciamento del
bianco vengono bloccate quando si registra la prima
immagine di un’immagine panorama, e queste
impostazioni vengono applicate a tutte le successive
immagini di quell’immagine panorama.
• Se si desidera congiungere più di 9 immagini per formare un’unica immagine panorama, trasferire le immagini in un computer e utilizzare un’applicazione per
computer reperibile in commercio per congiungerle.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzio-
• Fare riferimento a “Riproduzione di immagini panorama” a pagina I-80 per i dettagli su come riprodurre le
immagini panorama.
ne con REC.
2. Premere MODE e quindi selezionare
.
3. Comporre l’immagine e quindi registrarla.
• Il margine destro dell’immagine precedente registrata
rimane sullo schermo monitor, ed è pertanto possibile
allinearlo correttamente con l’immagine successiva.
• Dalla seconda immagine in poi, puntare la fotocamera
ulteriormente a destra e sovrapporre l’immagine successiva a quella precedente visualizzata sullo schermo monitor.
I-64
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
IMPORTANTE!
Modo Notturni
• La velocità dell’otturatore nel modo Notturni è piuttosto bassa, pertanto usare un treppiede per tenere ferma la fotocamera.
• Una bassa velocità dell’otturatore causa anche il rallentamento del rinfresco dello schermo monitor. Per
questo motivo, l’immagine registrata può risultare leggermente differente dall’immagine che era
visualizzata sullo schermo monitor quando si è premuto il pulsante di scatto dell’otturatore.
• La messa a fuoco automatica è difficile al buio. Se si
incontrano difficoltà, usare la messa a fuoco manuale
(pagina I-60). L’immagine potrebbe risultare sfocata
nel caso di un soggetto in rapido movimento.
• Il contrasto delle immagini del modo Notturni non viene influenzato dai cambiamenti effettuati usando le
impostazioni Contrast (Contrasto) dei menu di registrazione (pagina I-75).
Il modo Notturni serve per registrare le immagini in luoghi bui.
Quando si registrano immagini di persone sullo sfondo di un
tramonto o di sera, è possibile usare il flash insieme al modo
Notturni per la registrazione in sincronizzazione lenta.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con REC.
2. Premere MODE e quindi selezionare
.
3. Comporre l’immagine e quindi registrarla.
I-65
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
Registrazione nel modo Paesaggio
Registrazione nel modo Ritratto
Il modo Paesaggio registra le immagini laddove tutto è chiaramente a fuoco, dal primo piano fino allo sfondo. È possibile
usare il modo Paesaggio con il comando dello zoom regolato su W (grandangolo) per registrare immagini grandangolari
con messa a fuoco chiara dal primo piano allo sfondo.
• In interni o in giornate nuvolose, le immagini registrate con
il modo Paesaggio potrebbero non differire da quelle prodotte con la registrazione normale.
Nel modo Ritratto, la messa a fuoco viene regolata in modo
che lo sfondo risulti leggermente sfocato, per evidenziare il
soggetto in primo piano.
• È possibile sfocare ulteriormente lo sfondo spostando il
comando dello zoom su T (teleobiettivo) mentre si fotografa con il modo Ritratto.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con REC.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzio-
2. Premere MODE e quindi selezionare
ne con REC.
2. Premere MODE e quindi selezionare
.
3. Comporre l’immagine e quindi premere il
.
pulsante di scatto dell’otturatore fino a metà
corsa circa.
3. Comporre l’immagine e quindi registrarla.
4. Dopo aver verificato che il soggetto sia a fuoco, premere il pulsante di scatto dell’otturatore
fino in fondo.
I-66
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
Registrazione delle immagini con priorità
della velocità dell’otturatore
Registrazione delle immagini con priorità
dell’apertura
È possibile fissare la velocità dell’otturatore nella gamma
compresa tra 2 e 1/1000 di secondo.
È possibile fissare l’apertura nella gamma compresa tra F2 e
F8. Un’apertura maggiore (indicata da un valore di apertura
più basso) riduce la gamma di messa a fuoco, mentre
un’apertura minore aumenta la gamma di messa a fuoco.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzio-
Apertura ampia
ne con REC.
2. Premere MODE e quindi selezionare
Apertura ridotta
.
3. Usare [왔] e [왖] per selezionare l’impostazione
della velocità dell’otturatore che si desidera
usare.
Valore
dell’apertura
Ampia
Ridotta
F2, F2,3, F2,8, F4, F5,6, F8
• Regolare l’impostazione dell’apertura per compensare la
luminosità o la scurezza relativa del soggetto in fase di registrazione.
Valore della
velocità
dell’otturatore
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con REC.
4. Comporre l’immagine e quindi registrarla.
2. Premere MODE e quindi selezionare
I-67
.
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
3. Usare [왔] e [왖] per selezionare l’impostazione
Registrazione in bianco e nero e seppia
dell’apertura che si desidera usare.
Usare il seguente procedimento per registrare un’immagine
in bianco e nero o in seppia. Notare che non è possibile convertire un’immagine in un’immagine a colori dopo averla registrata in bianco e nero o in seppia.
Valore
dell’apertura
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con REC.
2. Premere MENU.
3. Usare [왘], [왗], [왔] e [왖] per selezionare
4. Comporre l’immagine e quindi registrarla.
“Color” e quindi premere SET.
• Nel menu avanzato, selezionare “Functions 2”
“Color”.
I-68
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
4. Usare [왔] e [왖] per selezionare “B/W” o
Uso dell’autoscatto
“Sepia” e quindi premere SET.
È possibile usare l’autoscatto per eseguire una delle due
seguenti operazioni di registrazione.
5. Comporre l’immagine e quindi registrarla.
Registrazione
dopo 10 secondi ..... La registrazione viene effettuata 10
secondi circa dopo che il pulsante di
scatto dell’otturatore è stato premuto.
Usare questo metodo quando si desidera includere se stessi nell’immagine
in fase di registrazione.
Registrazione
dopo 2 secondi ....... La registrazione viene effettuata 2 secondi circa dopo che il pulsante di
scatto dell’otturatore è stato premuto.
Usare questo metodo per evitare movimenti della fotocamera causati dalla
pressione del pulsante di scatto dell’otturatore.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con REC.
2. Premere /
.
• Ogni pressione di /
fa cambiare l’autoscatto nell’ordine seguente: 10SEC (
)
2SEC ( )
10SEC
2SEC
Disattivato.
I-69
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
3. Comporre l’immagine e quindi registrarla.
Esecuzione del bilanciamento del bianco
manuale
• La spia di autoscatto lampeggia ogni secondo.
Alcune condizioni di illuminazione possono far sì che il
bilanciamento del bianco automatico impieghi moltissimo
tempo o possono avere come conseguenza una limitazione
della gamma regolabile (temperatura del colore). Se si sospetta che le attuali condizioni di illuminazione stiano causando problemi, provare ad eseguire il bilanciamento del
bianco manuale. Questa operazione imposta il
bilanciamento del bianco su un livello che può essere usato
in qualsiasi condizione di illuminazione.
Il seguente procedimento serve per eseguire il
bilanciamento del bianco manuale usando un pezzo di carta
bianco. Per ottenere risultati ottimali, si deve usare un’apposita lastra riflettente che è reperibile in commercio e che può
essere acquistata in un negozio di apparecchi fotografici.
• Possibile disattivare un’operazione di autoscatto premendo il pulsante di scatto dell’otturatore in qualsiasi
momento mentre la spia di autoscatto lampeggia.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con REC.
2. Premere MENU. Se appare il menu di base, premere DISP per passare al menu avanzato.
3. Selezionare “Functions 1”
“White Balance”
“Manual”.
• “Functions 1” appare soltanto nel menu avanzato.
I-70
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
4. Tenendo la fotocamera puntata su un foglio di
Specificazione delle impostazioni di default
in vigore al momento dell’accensione
carta bianco, premere DISP per effettuare le
impostazioni del bilanciamento del bianco manuale.
Un’impostazione di default in vigore al momento dell’accensione è un’impostazione che viene usata automaticamente dalla
fotocamera ogni volta che essa viene accesa. È possibile specificare le impostazioni di default in vigore al momento dell’accensione per il modo di registrazione, la messa a fuoco, il flash,
lo zoom digitale, la misurazione esposimetrica, il bilanciamento
del bianco e l’intensità del flash.
Le tabelle riportate di seguito mostrano le voci per cui è possibile specificare le impostazioni di default in vigore al momento dell’accensione. Tenere presente le seguenti regole
riguardanti le impostazioni di default in vigore al momento
dell’accensione.
• Sono disponibili due gruppi di impostazioni di default in vigore al momento dell’accensione, detti rispettivamente
Mode 1 (Modo 1) e Mode 2 (Modo 2).
• Quando si specifica “On” per una voce, la fotocamera memorizza l’impostazione attuale per quella voce quando viene spenta, e utilizza la stessa impostazione quando viene
riaccesa.
• Quando si specifica “Off” per una voce, la fotocamera utilizza sempre la sua impostazione di default in vigore al
momento dell’accensione normale, come indicato nelle colonne “Off” delle tabelle riportate di seguito.
• La pressione di SET in questo momento riporta la
fotocamera all’impostazione del bilanciamento del
bianco che era stata ottenuta quando si è eseguito
questo procedimento per il bilanciamento del bianco
manuale la volta precedente.
5. Il procedimento per il bilanciamento del bianco
manuale si interrompe automaticamente quando giunge alla fine.
• Se il procedimento per il bilanciamento del bianco
manuale non termina automaticamente, premere SET
per interromperlo.
6. Dopo che la fotocamera ha completato
l’impostazione del bilanciamento del bianco,
essa ritorna alla schermata menzionata al punto 3 sopra. Selezionare “Exit” per uscire dal
procedimento per il bilanciamento del bianco
manuale.
NOTA
Il bilanciamento del bianco viene impostato automaticamente su “Daylight” (Luce diurna) ogni volta che si entra
nel modo Notturni. È possibile lasciare questa impostazione così com’è o cambiarla usando il procedimento
sopra descritto.
I-71
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
Mode 1 (Modo 1) (Memoria di modo 1)
Attivazione e disattivazione delle impostazioni
di default in vigore al momento dell’accensione
Stato della memoria di modo
Impostazione
Recording Mode
(Modo di
registrazione)
Focus
(Messa a fuoco)
Flash (Flash)
Digital Zoom
(Zoom digitale)
Opzioni disponibili
P,
,
, A, S,
,
,
AF (Messa a fuoco
automatica), MF (Messa
a fuoco manuale), ,
Auto (Automatico), ,
,
Off (Disattivazione),
On (Attivazione)
On
Off
(Attivazione) (Disattivazione)
P Mode
(Modo P)
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con REC.
2. Premere MENU. Se appare il menu di base, pre-
AF (Messa
a fuoco
Impostazione al automatica)
momento dello Auto
spegnimento
(Automatico)
Off
(Disattivazione)
mere DISP per passare al menu avanzato.
3. Selezionare “Options”.
• “Options” appare soltanto nel menu avanzato.
4. Selezionare “Mode 1” o “Mode 2”.
5. Selezionare “Mode 1” o “Mode 2”.
Mode 2 (Modo 2) (Memoria di modo 2)
Stato della memoria di modo
Impostazione
Metering
(Misurazione
esposimetrica)
White Balance
(Bilanciamento
del bianco)
Flash Intensity
(Intensità del
flash)
Sensitivity
(Sensibilità)
Opzioni disponibili
Multi (Multipla),
Center (Centrale),
Spot (Spot)
Auto (Automatico),
Daylight (Luce diurna),
Shade (Ombra), Tungsten
(Tungsteno), Fluorescent
(Luce fluorescente),
Manual (Manuale)
Strong (Forte),
Normal (Normale),
Weak (Debole)
+3.0 (+3,0), +2.0
(+2,0), +1.0 (+1,0),
Normal (Normale)
On
Off
(Attivazione) (Disattivazione)
Multi
(Multipla)
Impostazione al
momento dello
spegnimento
Auto
(Automatico)
Normal
(Normale)
Normal
(Normale)
I-72
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
6. Selezionare la voce per cui si desidera cambia-
Inizializzazione delle impostazioni di default in vigore al momento dell’accensione
e delle impostazioni di risparmio energetico
re l’impostazione.
7. Selezionare “On” o “Off”.
Usare il seguente procedimento per inizializzare le impostazioni di default in vigore al momento dell’accensione e le
impostazioni di risparmio energetico.
• Ripetere i punti 6 e 7 per altre voci, se lo si desidera.
8. Selezionare “Exit”.
IMPORTANTE!
Notare che l’esecuzione del seguente procedimento
per inizializzare le impostazioni di default in vigore al
momento dell’accensione inizializza anche le impostazioni del lasso di tempo fino all’entrata in vigore delle
funzioni di risparmio energetico (pagina I-45).
1. Eseguire i punti da 1 a 3 di “Attivazione e
disattivazione delle impostazioni di default in
vigore al momento dell’accensione”.
2. Selezionare “Power Save”, “Mode 1” o “Mode 2”.
3. Selezionare “Power Save”, “Mode 1” o “Mode 2”.
4. Selezionare “Restore”.
• La tabella riportata di seguito mostra lo stato delle impostazioni di default in vigore al momento dell’accensione di ciascuna voce dopo l’esecuzione del procedimento sopra descritto.
5. Selezionare “Exit”.
I-73
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
Voce
Impostazione inizializzata
Power Save (Risparmio energetico)
Sleep
Auto Power Off
Uso dei menu di registrazione
I menu di registrazione facilitano il controllo della qualità delle immagini, del bilanciamento del bianco e di altre
impostazioni per soddisfare varie condizioni ed esigenze.
Ogni menu di registrazione ha due formati: un menu di base
e un menu avanzato. Premere DISP per passare dal menu di
base al menu avanzato e viceversa.
1 min
2 min
Mode 1 (Modo 1) (Memoria di modo 1)
Recording Mode
Off (P Mode)
Focus
Flash
Off (AF)
On (Last mode select)
NOTA
Digital Zoom
On (Last mode select)
Mode 2 (Modo 2) (Memoria di modo 2)
Metering
White Balance
Off (Multi)
Off (Auto)
Flash Intensity
Sensitivity
Off (Normal)
Off (Normal)
Le impostazioni di modo di registrazione, messa a fuoco, flash, zoom digitale, misurazione esposimetrica,
bilanciamento del bianco, intensità del flash e sensibilità vengono conservate quando si spegne la fotocamera
soltanto se le si specifica come impostazioni di default
in vigore al momento dell’accensione (pagina I-71). Tutte le altre impostazioni vengono conservate quando si
spegne la fotocamera.
Menu di registrazione
Fare riferimento a “Schermate dei menu” a pagina I-31 per
informazioni sull’uso dei menu.
Le voci dei menu di base sono indicate da BASE .
I-74
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
Picture (Immagine)
Quality
(Qualità)
BASE
Size
(Dimensione)
BASE
Functions 1 (Funzioni 1)
Usare questa impostazione per controllare la qualità dell’immagine.
Fine (Alta) / Normal (Normale) / Economy (Economia)
Drive Mode
(Modo di
funzionamento
dell’otturatore)
Questa impostazione specifica in che modo funziona l’otturatore.
Single (Registrazione singola)
: Consente la registrazione di cinque immagini a intervalli di 2 secondi circa.
Continuous (Registrazione continua)
: Consente la registrazione di immagini
sequenziali a intervalli di mezzo secondo circa mentre il pulsante di scatto
dell’otturatore viene tenuto premuto.
• Con una qualsiasi delle impostazioni sopra descritte, l’intervallo può essere più lungo a velocità dell’otturatore basse.
Metering
(Misurazione
esposimetrica)
Questa impostazione imposta il metodo di misurazione esposimetrica.
Multi (Multipla)
: Effettua letture su tutta
l’immagine e fornisce
impostazioni di esposizione
bilanciate.
Center (Centrale)
: Effettua una lettura al centro
dell’immagine.
Spot (Spot)
: Effettua una lettura in un
punto molto limitato al
centro dell’immagine.
L’illuminazione periferica
non influenza questa lettura, pertanto
l’esposizione si basa unicamente sul
soggetto.
È possibile specificare una tra due dimensioni dell’immagine in pixel.
2048 x 1536 / 1024 x 768
Sharpness
(Nitidezza)
Questa impostazione specifica la nitidezza dei
contorni delle immagini.
Hard (Marcata):Contorni marcati
Normal (Normale)
Soft (Sfumata) : Contorni sfumati
Saturation
(Saturazione)
Questa impostazione controlla l’intensità dei colori.
High (Alta)
: I colori appaiono più intensi.
Normal (Normale)
Low (Bassa) : I colori appaiono più delicati.
Contrast
(Contrasto)
Questa impostazione controlla la differenza tra le
aree chiare e le aree scure dell’immagine. Il contrasto non viene applicato nel modo Notturni.
High (Alto)
: Differenza più accentuata tra le
aree chiare e le aree scure
Normal (Normale)
Low (Basso) : Differenza meno accentuata tra
le aree chiare e le aree scure
I-75
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
White
Balance
(Bilanciamento del bianco)
Usare questa impostazione per selezionare
l’impostazione di bilanciamento del bianco che fa
apparire i colori del soggetto più naturali.
(Auto (Automatica) / Daylight (Luce diurna) / Shade
(Ombra) / Tungsten (Tungsteno) / Fluorescent (Luce
fluorescente) / Manual (Manuale))
Daylight (Luce diurna) : Esterni
Shade (Ombra)
: Luce solare bluastra
Tungsten (Tungsteno): Luce a incandescenza rossastra
Fluorescent (Luce fluorescente)
: Luce fluorescente verdastra
Manual (Manuale) : Imposta la fotocamera per la registrazione di un foglio di carta
bianco sotto la luce attualmente
disponibile (pagina I-70).
Functions 2 (Funzioni 2)
Movie Mode
(Modo di
registrazione
filmati)
BASE
Digital Zoom
(Zoom
digitale)
Sensitivity
(Sensibilità)
Questa voce fissa lo zoom digitale nell’impostazione
desiderata.
Off (Disattivazione) / On (Attivazione)
BASE
Color
(Colore)
BASE
Flash
Intensity
(Intensità del
flash)
Selezionare il modo di registrazione filmati che si
desidera usare.
Normal (Normale) / Past (Passata)
Selezionare l’impostazione per l’intensità del flash
che si desidera usare.
Strong (Forte) / Normal (Normale) / Weak (Debole)
Selezionare il livello di sensibilità approssimativo.
+3.0 (+3,0) / +2.0 (+2,0) / +1.0 (+1,0) / Normal (Normale)
• Una sensibilità maggiore può aumentare il rischio di disturbi nell’immagine.
• Una sensibilità maggiore può rendere difficile ottenere una messa a fuoco appropriata usando la
messa a fuoco automatica. Essa non fa cambiare la luminosità minima richiesta per la messa a
fuoco automatica.
• Nel modo Notturni, l’impostazione della sensibilità su +3.0 (+3,0) dà come risultato una sensibilità effettiva di +2,0 circa.
• L’uso del flash utilizza automaticamente
l’impostazione della sensibilità “Normal” (Normale).
• Questa impostazione cambia automaticamente
in “Normal” (Normale) nel modo di priorità dell’apertura (A).
Grid
(Griglia)
Questa voce attiva e disattiva
una griglia sullo schermo. È possibile usare la griglia per allineare le componenti di un’immagine
verticalmente o orizzontalmente.
Off (Disattivazione) / On (Attivazione)
Time Stamp
(Sovrimpressione
della data e
dell’ora)
Usare questa voce per attivare e disattivare la
sovrimpressione della data e dell’ora, e per controllare il formato della sovrimpressione.
Off (Disattivazione) / YMD (Anno-Mese-Giorno) /
D H:M (Giorno Ore:Minuti) / YMD H:M (AnnoMese-Giorno Ore:Minuti)
Notare che la sovrimpressione della data e dell’ora
non può essere cancellata da un’immagine.
BASE
I-76
Usare questa impostazione per selezionare il
modo di colore desiderato.
Color (A colori) / B/W (Bianco e nero) / Sepia (Seppia)
ALTRE FUNZIONI DI REGISTRAZIONE
Options (Opzioni)
Power Save
(Risparmio
energetico)
Mode 1
(Modo 1)
Mode 2
(Modo 2)
Set Up (Impostazione)
È possibile usare questa voce per effettuare le
impostazioni di risparmio energetico per preservare la carica delle pile.
Sleep (Stato di disattivazione) (Off (Disattivazione)
/ 30sec (30 secondi) / 1min (1 minuto) / 2min (2
minuti)) / Auto Power Off (Spegnimento automatico) (2min (2 minuti) / 5min (5 minuti))
Card
Browser
(Browser di
scheda)
Usare questa voce per selezionare il tipo di file di
browser di scheda.
Off (Disattivazione) / Type1 (Tipo 1) / Type2 (Tipo
2) / Type3 (Tipo 3) / Type4 (Tipo 4)
BASE
Format
(Formattazione)
Usare questa voce per specificare quale delle seguenti impostazioni deve essere conservata quando si spegne la fotocamera.
Recording Mode (Modo di registrazione) / Focus
(Messa a fuoco) / Flash (Flash) / Digital Zoom
(Zoom digitale)
BASE
Date
(Data)
BASE
Usare questa voce per specificare quale delle seguenti impostazioni deve essere conservata quando si spegne la fotocamera.
Metering (Misurazione esposimetrica) / White
Balance (Bilanciamento del bianco) / Flash
Intensity (Intensità del flash) / Sensitivity (Sensibilità)
Video Out
(Uscita video)
BASE
Language
(Lingua)
Usare questa voce per specificare il formato della
data che appare sullo schermo monitor, e per regolare l’impostazione della data.
Style (Stile) (Year/Month/Day (Anno/Mese/Giorno) /
Day/Month/Year (Giorno/Mese/Anno) / Month/Day/
Year (Mese/Giorno/Anno)) / Adjust (Regolazione)
È possibile usare questa voce per specificare il
formato del segnale video di uscita.
NTSC : Formato video adottato negli Stati Uniti
e in Giappone
PAL : Formato video adottato in Europa e in
altre aree geografiche
BASE
Questa impostazione consente di selezionare la
lingua per la visualizzazione tra inglese (English) e
giapponese (Japanese).
Beep
(Segnale
acustico)
Usare questa voce per attivare o disattivare il segnale acustico di conferma introduzione mediante
i pulsanti.
BASE
I-77
Selezionare questa voce per formattare una scheda di memoria.
No (No) / Yes (Sì)
RIPRODUZIONE
RIPRODUZIONE
La sezione seguente descrive le diverse tecniche che è possibile utilizzare per riprodurre le immagini registrate.
NOTA
L’immagine che appare inizialmente sullo schermo monitor nel modo di riproduzione è un’immagine per l’anteprima. L’immagine intera appare dopo tre secondi. Le
immagini copiate da un’altra fotocamera digitale o da un
computer potrebbero essere visualizzate dopo un lasso
di tempo più lungo.
Operazione di riproduzione di base
Lo schermo monitor incorporato nella fotocamera consente
di riprodurre le immagini registrate senza bisogno di collegare un monitor esterno.
1. Allineare l’interruttore di
alimentazione/funzione
con PLAY.
REC
OFF
PLAY
2. Usare [왘] e [왗] per scorrere le immagini memorizzate nella memoria della fotocamera.
• Premere [왘] per scorrere le immagini in avanti e [왗]
per scorrere le immagini all’indietro. Tenere premuto
uno dei due pulsanti per scorrere le immagini rapidamente.
I-78
RIPRODUZIONE
• Per ingrandire l’immagine del filmato in modo che
riempi l’intero schermo monitor, premere DISP. Se si
preme di nuovo DISP, l’immagine ritorna alla sua piccola dimensione originale.
Riproduzione di filmati
Usare il seguente procedimento per riprodurre un filmato
che era stato registrato con il procedimento descritto in “Registrazione di filmati” a pagina I-62.
• La pressione di SET durante la riproduzione di filmati
interrompe temporaneamente la riproduzione (pausa). Premere di nuovo SET per riprendere la riproduzione.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con PLAY.
• Mentre la riproduzione di filmati è nello stato di pausa,
è possibile usare [왘] (avanzamento) o [왗] (retrocessione) per spostarsi fotogramma per fotogramma attraverso il filmato.
2. Usare [왘] e [왗] per selezionare il filmato che si
desidera riprodurre.
4. Al termine del filmato, premere MENU.
3. Premere SET per avviare la riproduzione del filmato.
• È possibile usare [왘] (avanzamento) e [왗] (retrocessione) durante la riproduzione di un filmato per cambiare la direzione di riproduzione.
I-79
RIPRODUZIONE
• La pressione di DISP consente di passare alla
visualizzazione di immagine piccola. Premere di nuovo DISP per ritornare alla dimensione a schermo intero.
Riproduzione di immagini panorama
Usare il seguente procedimento per riprodurre immagini panorama registrate con il procedimento descritto in “Registrazione di immagini panorama” a pagina I-64.
• La pressione di SET durante la riproduzione di immagini panorama interrompe temporaneamente la riproduzione (pausa). Premere di nuovo SET per riprendere la riproduzione.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con PLAY.
• Mentre la riproduzione di immagini panorama è nello
stato di pausa, è possibile usare [왘] (avanzamento) o
[왗] (retrocessione) per spostarsi fotogramma per fotogramma attraverso l’immagine panorama.
2. Usare [왘] e [왗] per selezionare l’immagine panorama che si desidera riprodurre.
4. Premere MENU per interrompere la riproduzione dell’immagine panorama.
3. Premere SET per avviare la riproduzione dell’immagine panorama.
• È possibile cambiare la direzione di un’immagine panorama in fase di riproduzione premendo [왘] o [왗].
I-80
RIPRODUZIONE
5. Specificare l’area.
Uso dello zoom
• La parte dell’area selezionata appare sul display con
una dimensione pari a due volte e mezzo la sua dimensione normale.
Il seguente procedimento consente di ingrandire un’immagine fino a due volte e mezzo la sua dimensione normale. Notare che è possibile zoomare soltanto su una singola immagine ferma.
• Usare [왗] o [왘] per spostare la cornice per la selezione dell’area verso sinistra o verso destra. Usare [왖] o
[왔] per spostare la cornice verso l’alto o verso il basso.
IMPORTANTE!
Non è possibile zoomare filmati e immagini panorama.
6. Per riportare l’immagine alla sua dimensione
normale, premere un pulsante qualsiasi diverso da [왘], [왗], [왔] o [왖].
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con PLAY.
2. Usare [왘] e [왗] per selezionare l’immagine che
si desidera zoomare.
3. Premere MENU.
4. Selezionare “Zoom”.
• Nel menu avanzato, selezionare “View”
“Zoom”.
I-81
RIPRODUZIONE
4. Usare [왘] e [왗] per scorrere le immagini me-
Visualizzazione di nove immagini
morizzate nella memoria.
Il seguente procedimento consente di vedere simultaneamente nove immagini sulla stessa visualizzazione. Questa
funzione è particolarmente utile quando si riproduce sullo
schermo di un televisore collegato, e può essere utilizzata
per visualizzare un catalogo di prodotti, ecc.
• Per vedere una particolare immagine nella dimensione normale, premere DISP. Questa operazione fa apparire il simbolo
nell’angolo in alto a sinistra dello
schermo monitor. Per produrre una versione ingrandita di un’immagine, usare [왘] e [왗] per spostare il simbolo
sull’immagine desiderata e quindi premere
SET.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzio-
2
3
10
11
12
19
20
4
5
6
13
14
15
22
23
24
7
8
9
16
17
18
25
26
27
21
5. Al termine dell’operazione, premere un pulsan-
ne con PLAY.
te qualsiasi diverso da [왘], [왗] o DISP per ritornare alla visualizzazione normale di una singola immagine.
2. Premere MENU.
3. Selezionare “9 Multi”.
• Nel menu avanzato, selezionare “View”
1
“9 Multi”.
• La prima immagine del gruppo è l’immagine che era
visualizzata sullo schermo quando si è eseguito il
punto 2 di questo procedimento. Le altre immagini
sono quelle che sequenzialmente vengono dopo la
prima.
I-82
RIPRODUZIONE
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzio-
Riproduzione temporizzata delle
immagini (Slide Show)
ne con PLAY.
La riproduzione temporizzata delle immagini (Slide Show)
scorre e visualizza le immagini memorizzate nella memoria.
È possibile specificare anche l’intervallo di tempo da inserire
tra un’immagine e l’altra.
2. Premere MENU.
3. Selezionare “Slide Show”.
• Nel menu avanzato, selezionare “View”
Show”.
“Slide
4. Per interrompere la riproduzione temporizzata,
premere un pulsante qualsiasi diverso da
MENU.
IMPORTANTE!
• La pressione di MENU mentre è in corso un’operazione di riproduzione temporizzata visualizza una
schermata che consente di cambiare l’intervallo nella
gamma compresa tra 3 e 30 secondi.
La funzione di spegnimento automatico (pagina I-41) è
disabilitata mentre è in corso la riproduzione
temporizzata delle immagini. Ciò significa che non si
deve lasciare attivata la riproduzione temporizzata delle
immagini quando si usano le pile per alimentare la
fotocamera, perché le pile potrebbero esaurirsi. Accertarsi di interrompere la riproduzione temporizzata delle
immagini e di spegnere la fotocamera dopo aver finito.
• Notare che tutti i pulsanti sono disabilitati mentre è in
corso il cambiamento dell’immagine. Attendere che
un’immagine si sia fermata sullo schermo monitor prima di premere un pulsante, o tenere premuto il pulsante fino a quando l’immagine si ferma.
• Le immagini copiate da un’altra fotocamera digitale o
da un computer potrebbero essere visualizzate dopo
un lasso di tempo più lungo.
I-83
RIPRODUZIONE
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzio-
Salvaschermo
ne con PLAY.
La funzione di salvaschermo attiva automaticamente la riproduzione temporizzata (che scorre automaticamente le
immagini) ogni volta che non si eseguono operazioni per cinque minuti circa nel modo di riproduzione. Questa funzione
protegge lo schermo monitor della fotocamera e lo schermo
del televisore collegato dal “burn in” (impressione) di un’immagine statica che è stata lasciata visualizzata per troppo
tempo.
2. Premere MENU.
3. Selezionare “Tools”
“Screen Saver”
“On”.
• “Tools” appare soltanto nel menu avanzato.
• Per disattivare il salvaschermo, eseguire il procedimento sopra descritto e selezionare “Off”.
• Il salvaschermo si attiva se non si esegue alcuna operazione per cinque minuti circa nel modo di riproduzione.
IMPORTANTE!
• Il salvaschermo è abilitato soltanto quando la
fotocamera è alimentata dal suo trasformatore CA
opzionale. Se non si esegue alcuna operazione per
cinque minuti quando la fotocamera è alimentata dalle
pile, la fotocamera si spegne automaticamente (spegnimento automatico).
• Il salvaschermo visualizza soltanto le immagini protette. Il salvaschermo è disabilitato se nella memoria non
sono presenti immagini protette.
• Photo Loader non trasferisce le immagini tra la
fotocamera e un personal computer mentre il
salvaschermo è attivato. Accertarsi di disattivare il
salvaschermo prima di tentare di eseguire una qualsiasi operazione di trasferimento di immagini. Notare
che il salvaschermo è attivato al momento dell’acquisto della fotocamera.
• Premere un pulsante qualsiasi per uscire dal
salvaschermo.
• Per passare da un’immagine all’altra il salvaschermo
utilizza l’intervallo che è stato specificato per la riproduzione temporizzata (pagina I-83).
I-84
RIPRODUZIONE
Uso dei menu di riproduzione
Tools (Strumenti)
I menu di riproduzione consentono di controllare le
impostazioni per il formato di visualizzazione e le
impostazioni DPOF, quelle per le operazioni di cancellazione e di salvataggio delle immagini, e altre impostazioni. Ogni
menu di riproduzione ha due formati: un menu di base e un
menu avanzato. Premere DISP per passare dal menu di
base al menu avanzato e viceversa.
Menu di riproduzione
Set Up (Impostazione)
Ingrandisce l’immagine visualizzata sullo schermo monitor.
View (Visione)
BASE
9 Multi
(Visualizzazione
di 9 immagini)
Visualizza nove immagini sullo schermo monitor.
BASE
Slide Show
(Riproduzione
temporizzata)
Usare questa voce per proteggere le immagini
da cancellazioni.
Select (Selezione) : Protegge una singola
immagine specifica.
Folder (Cartella) : Protegge tutte le immagini
contenute in una cartella
specifica.
All (Tutte)
: Protegge tutte le immagini.
DPOF
(Formato di
ordine di
stampa
digitale)
Usare questa voce per specificare le immagini
per la stampa su una stampante DPOF.
Select (Selezione) : Stampa una singola immagine specifica.
All (Tutte)
: Stampa un numero specifico di copie di tutte le immagini.
BASE
E
Fare riferimento a “Schermate dei menu” a pagina I-31 per
informazioni sull’uso dei menu.
Le voci dei menu di base sono indicate da BASE .
Zoom
(Zoom)
Protect
(Protezione)
Scorre automaticamente le immagini una alla
volta.
BASE
I-85
Screen
Saver
(Salvaschermo)
Questa voce attiva o disattiva il salvaschermo.
Card
Browser
(Browser di
scheda)
Usare questa voce per selezionare il tipo di file
di browser di scheda.
Off (Disattivazione) / Type1 (Tipo 1) / Type2
(Tipo 2) / Type3 (Tipo 3) / Type4 (Tipo 4)
BASE
Format
(Formattazione)
BASE
Selezionare questa voce per formattare una
scheda di memoria.
RIPRODUZIONE
Date
(Data)
Set Up (Impostazione)
BASE
Video Out
(Uscita
video)
BASE
Language
(Lingua)
Usare questa voce per specificare il formato
della data che appare sullo schermo monitor, e
per regolare l’impostazione della data.
Style (Stile) (Year/Month/Day (Anno/Mese/
Giorno) / Day/Month/Year (Giorno/Mese/Anno)
/ Month/Day/Year (Mese/Giorno/Anno)) / Adjust
(Regolazione)
È possibile usare questa voce per specificare il
formato del segnale video di uscita.
NTSC : Formato video adottato negli Stati
Uniti e in Giappone
PAL
: Formato video adottato in Europa e
in altre aree geografiche
BASE
Questa impostazione consente di selezionare
la lingua per la visualizzazione tra inglese
(English) e giapponese (Japanese).
Beep
(Segnale
acustico)
Usare questa voce per attivare o disattivare il
segnale acustico di conferma introduzione mediante i pulsanti.
Delete (Cancellazione)
BASE
Select
(Selezione)
Cancella una singola immagine specifica.
BASE
Folder
(Cartella)
Cancella tutte le immagini non protette in una
cartella specifica.
BASE
All
(Tutte)
Cancella tutte le immagini non protette.
BASE
I-86
TIPI DI
CARTELLE
TIPI DI CARTELLE
• Quando si tenta di salvare la 251a immagine in una cartella, la fotocamera crea automaticamente una nuova cartella
e vi memorizza l’immagine.
• Il numero massimo di file e di cartelle sopra menzionato è il
massimo assoluto. Il numero effettivo di cartelle e di file
può essere inferiore a seconda della capacità della scheda
di memoria e della dimensione di ciascuna immagine.
• Le immagini panorama vengono suddivise in più immagini
e memorizzate sulla scheda di memoria.
• Fare riferimento a “USO DI SCHEDE CompactFlash CON
IL COMPUTER” a pagina I-106 per informazioni sull’organizzazione dei file e delle cartelle.
• Se in una cartella sono presenti più di 250 file di immagini
(derivanti dalla copia da un’altra fotocamera digitale o da
un computer), possono essere riprodotti soltanto i primi
250 (in ordine di nome).
Avvertenze sulle cartelle delle schede di
memoria
La fotocamera crea automaticamente delle cartelle
(directory) sulla scheda di memoria e assegna loro un nome
in base alla data (mese e giorno). Qualsiasi immagine registrata viene automaticamente memorizzata nella cartella
corrispondente alla data in cui quell’immagine è stata registrata.
• È possibile creare un massimo di 900 cartelle su una singola
scheda. Quanto segue mostra un nome di cartella tipico.
100_0719
Numero di
serie
Giorno
Mese
• È possibile memorizzare un massimo di 250 file di immagini in ciascuna cartella. Quanto segue mostra un nome di
file tipico.
11070026.JPG
Mese
Estensione (JPG o AVI)
Giorno
Numero di serie
I-87
TIPI DI CARTELLE
Selezione di una cartella per la
riproduzione
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con PLAY.
2. Premere /
.
3. Usare [왘] e [왗] per selezionare la cartella desiderata per la riproduzione.
4. Premere SET per riprodurre la prima immagine
nella cartella.
I-88
PROTEZIONE
DELLE IMMAGINI
PROTEZIONE DELLE IMMAGINI
4. Selezionare l’immagine che si desidera proteg-
Usare le seguenti operazioni quando si desidera proteggere
le immagini da cancellazioni accidentali. Un’immagine protetta non può essere cancellata fino a quando non si annulla
la protezione per quell’immagine. È possibile attivare e annullare la protezione per una singola immagine specifica,
per tutte le immagini contenute in una particolare cartella, o
per tutte le immagini attualmente presenti sulla scheda di
memoria.
gere.
IMPORTANTE!
La formattazione di una scheda di memoria (pagina I35) cancella tutte le immagini memorizzate sulla scheda, anche se alcune o tutte le immagini sono protette.
• Le immagini selezionate sono indicate da
Attivazione e annullamento della
protezione per una singola immagine
5. Dopo che tutte le immagini che si desidera proteggere sono state selezionate, premere SET
per proteggerle.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con PLAY.
2. Premere MENU.
3. Selezionare “Tools”
“Protect”
.
• Ripetere il punto 4 per selezionare altre immagini se lo
si desidera.
“Select”.
• “Tools” appare soltanto nel menu avanzato.
I-89
PROTEZIONE DELLE IMMAGINI
Attivazione e annullamento della
protezione per le cartelle
Attivazione e annullamento della protezione per
tutte le immagini su una scheda di memoria
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzio-
1. Eseguire i punti 1 e 2 di “Attivazione e annulla-
ne con PLAY.
2. Premere /
mento della protezione per una singola immagine”.
.
2. Selezionare “Tools”
3. Usare [왘] e [왗] per selezionare la cartella che
si desidera proteggere.
“All”.
3. Selezionare “Protect” o “Unprotect”.
4. Premere SET.
• L’indicatore
nell’angolo in alto a sinistra di un’immagine quando è attivata la visualizzazione delle informazioni sulle immagini indica che quell’immagine è
protetta.
5. Premere MENU.
6. Selezionare “Tools”
“Protect”
“Folder”.
• L’indicatore
è protetta.
• “Tools” appare soltanto nel menu avanzato.
7. Selezionare “Protect” o “Unprotect”.
• L’indicatore
nell’angolo in alto a sinistra di un’immagine quando è attivata la visualizzazione delle informazioni sulle immagini indica che quell’immagine è
protetta.
• L’indicatore
è protetta.
“Protect”
• “Tools” appare soltanto nel menu avanzato.
non appare quando un’immagine non
I-90
non appare quando un’immagine non
CANCELLAZIONE
DELLE IMMAGINI
CANCELLAZIONE DELLE IMMAGINI
Usare le seguenti operazioni quando si desidera cancellare
le immagini. È possibile cancellare l’immagine attualmente
selezionata, un’immagine specificamente selezionata, tutte
le immagini contenute in una particolare cartella o tutte le
immagini attualmente presenti sulla scheda di memoria.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzio-
IMPORTANTE!
2. Usare [왘] e [왗] per visualizzare l’immagine che
Cancellazione dell’immagine attualmente
selezionata
ne con PLAY.
si desidera cancellare.
• La cancellazione delle immagini non può essere annullata. Prima di cancellare un’immagine, accertarsi di
non averne più bisogno o di averne fatto una copia di
riserva memorizzandola nel computer, su un dischetto
o su un altro supporto.
• Fare attenzione in modo particolare con l’operazione
descritta in “Cancellazione di tutte le immagini non
protette”, che cancella tutte le immagini non protette
presenti nella memoria.
• Un’immagine protetta non può essere cancellata.
Fare riferimento a “PROTEZIONE DELLE IMMAGINI”
a pagina I-89 per i dettagli sull’attivazione e sull’annullamento della protezione per le immagini.
3. Premere PREVIEW/ .
• Non è possibile cancellare un’immagine protetta.
• È ancora possibile usare [왘] e [왗] per passare ad
un’altra immagine a questo punto, se lo si desidera.
4. Usare [왔] per selezionare “Yes”.
• Per interrompere l’operazione di cancellazione, selezionare “No” e quindi premere SET, o premere un pulsante qualsiasi diverso da [왘], [왗], [왔], [왖], SET e dal
pulsante di scatto dell’otturatore.
5. Premere SET.
• La cancellazione di un’immagine panorama causa anche la cancellazione di tutte le immagini di cui essa è
composta.
I-91
CANCELLAZIONE DELLE IMMAGINI
NOTA
Cancellazione di una singola immagine
La fotocamera non lascia spazi liberi nella sua memoria. La cancellazione di un’immagine causa lo spostamento a ritroso di tutte le immagini che si trovano dopo
l’immagine cancellata.
1
2
3
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con PLAY.
2. Premere MENU.
4
3. Selezionare “Delete”
“Select”.
4. Selezionare l’immagine che si desidera cancellare.
1
2
3
• Le immagini protette non vengono visualizzate.
• Notare che la prima volta che si visualizza un’immagine la sua icona
è attivata.
I-92
CANCELLAZIONE DELLE IMMAGINI
5. Premere [왔] o [왖] per attivare o disattivare il
simbolo
Cancellazione di tutte le immagini
in una cartella
dell’immagine selezionata.
• Se si desidera cancellare più di una immagine, ripetere i punti 4 e 5.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con PLAY.
6. Dopo che tutte le immagini che si desidera
2. Premere /
cancellare sono state selezionate, premere
SET per cancellarle.
.
3. Usare [왘] e [왗] per selezionare la cartella che
• La cancellazione di un’immagine panorama causa anche la cancellazione di tutte le immagini di cui essa è
composta.
si desidera cancellare.
4. Premere SET.
5. Premere MENU.
6. Selezionare “Delete”
I-93
“Folder”.
CANCELLAZIONE DELLE IMMAGINI
7. Selezionare “Yes” per cancellare il contenuto
Cancellazione di tutte le immagini
non protette
della cartella, o “No” per interrompere l’operazione di cancellazione senza cancellare nulla.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzio-
• Quando si esegue il procedimento sopra descritto
mentre nella memoria sono presenti immagini protette, la prima delle immagini protette appare sullo schermo monitor dopo che le immagini non protette sono
state cancellate.
ne con PLAY.
2. Premere MENU.
3. Selezionare “Delete”
“All”.
4. Selezionare “Yes” per cancellare tutte le immagini non protette, o “No” per interrompere
l’operazione di cancellazione senza cancellare
nulla.
• Quando si esegue il procedimento sopra descritto
mentre nella memoria sono presenti immagini protette, la prima delle immagini protette appare sullo schermo monitor dopo che le immagini non protette sono
state cancellate.
I-94
DPOF
DPOF
La sigla “DPOF” è l’acronimo di “Digital Print
Order Format” (Formato di ordine di stampa
digitale), che è un formato che serve per registrare su una scheda di memoria o su un altro
supporto le immagini di una fotocamera digitale che devono essere stampate e il numero
di copie da stampare per ciascuna immagine.
Il DPOF consente ad un servizio di stampa
professionale o ad una stampante DPOF
compatibile di stampare le immagini contenute in una scheda di memoria senza dover
specificare i singoli nomi di file.
Stampa di immagini specifiche
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con PLAY.
2. Premere MENU.
3. Selezionare “DPOF”
“Select”.
• Nel menu avanzato, selezionare “Tools”
“DPOF”.
4. Usare [왘] e [왗] per selezionare l’immagine che
si desidera stampare.
5. Premere [왔] o [왖] per attivare (stampare) o
disattivare (non stampare) il simbolo
.
• Con questo procedimento, è possibile attivare e
per ciascuna singola immagine.
disattivare il simbolo
I-95
DPOF
6. Usare [왔] o [왖] per specificare il numero di copie che si desidera stampare.
• Se si desidera specificare altre immagini per la stampa, ripetere i punti da 4 a 6.
• Se si cambia idea e non si desidera più stampare
un’immagine, premere [왔] per far scomparire il suo
simbolo
.
7. Al termine, premere SET per abbandonare il
procedimento di specificazione delle immagini.
I-96
DPOF
5. Usare [왔] o [왖] per specificare il numero di co-
Stampa di tutte le immagini
pie di ciascuna immagine che si desidera
stampare.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con PLAY.
2. Premere MENU.
3. Selezionare “DPOF”
“All”
“Set print
order”.
• Nel menu avanzato, selezionare “Tools”
“All”
“Set print order”.
“DPOF”
• Per annullare le impostazioni di stampa attuali, selezionare “Cancel print order”.
6. Al termine, premere SET per abbandonare il pro-
4. Premere SET.
cedimento di specificazione delle immagini.
• Se si è selezionato “Cancel print order” al punto 3, la
pressione del pulsante di scatto dell’otturatore consente di ritornare alla schermata di riproduzione.
• Il procedimento sopra descritto fa apparire il simbolo
su tutte le immagini nella memoria.
I-97
COLLEGAMENTI
COLLEGAMENTI
Questa fotocamera possiede un terminale VIDEO OUT per il
collegamento ad un televisore o ad una piastra video, e un
terminale DIGITAL e una porta USB per il collegamento ad
un computer o ad un altro apparecchio.
1 Cavi
Il tipo di cavo da usare dipende dal tipo di apparecchio da
collegare.
2 Cavo USB speciale
Quando si collega la fotocamera ad un computer, usare il
cavo USB speciale e il software del driver USB in dotazione
alla fotocamera.
3 Cavo video speciale in dotazione alla fotocamera
Terminale
DIGITAL
Porta
USB
IMPORTANTE!
Computer
I-100
• Accertarsi di spegnere sia la fotocamera che l’altro
apparecchio prima di eseguire i collegamenti.
• Consultare la documentazione allegata all’altro apparecchio per informazioni su come eseguire i collegamenti.
• Se si lascia la stessa immagine visualizzata sullo
schermo di un televisore o di un computer per periodi
molto lunghi, può verificarsi il “burn in” (impressione)
dell’immagine sullo schermo. Quando ciò accade, una
debole immagine spuria rimane sullo schermo, anche
dopo che la fotocamera è stata scollegata. Per evitare
questo inconveniente, non lasciare la stessa immagine visualizzata su tali schermi per lunghi periodi.
• Questa fotocamera non supporta il trasferimento di
dati via cavo con altre fotocamere digitali CASIO.
Terminale
VIDEO OUT
Televisore
I-99
I-98
COLLEGAMENTO
AD ALTRI APPARECCHI
COLLEGAMENTO AD ALTRI APPARECCHI
IMPORTANTE!
• Il televisore deve avere un terminale di ingresso video
come quello mostrato nell’illustrazione affinché possa
essere collegato a questa fotocamera.
• La capacità delle pile (pagina I-30) e altre indicazioni
che normalmente appaiono sullo schermo monitor
della fotocamera vengono visualizzate anche sullo
schermo del televisore.
Collegamento ad un televisore
Le immagini visualizzate sullo schermo monitor della
fotocamera, sia per la registrazione che per la riproduzione,
possono essere visualizzate anche sullo schermo di un televisore collegato.
Cavo video in
dotazione
Televisore
Selezione del modo di segnale di uscita video
È possibile selezionare uno dei due comuni modi di uscita
video: NTSC o PAL.
Il sistema video da usare dipende dal paese in cui si intende
usare il segnale di uscita. Per esempio, negli Stati Uniti o in
Giappone si deve usare NTSC, mentre in Europa si deve
usare PAL.
Rivolgersi ad un rivenditore di televisori o apparecchiature
video locale se non si è sicuri sul modo video da usare nel
proprio paese.
INPUT
L
R
VIDEO
AUDIO
Terminale di
ingresso video
Terminale
VIDEO OUT
1. Collegare un capo del cavo video alla
IMPORTANTE!
fotocamera e l’altro capo al televisore.
La selezione di PAL fa scomparire la visualizzazione
sullo schermo monitor durante l’uscita video.
2. Predisporre il televisore per l’ingresso video.
• Consultare la documentazione allegata al televisore
per informazioni su questa operazione.
1. Premere MENU.
2. Selezionare “Set Up” “Video Out”.
3. Selezionare il modo video che si desidera uti-
3. Il procedimento per il collegamento è lo stesso
sia per la registrazione che per la riproduzione.
lizzare.
I-99
COLLEGAMENTO AD ALTRI APPARECCHI
Collegamento ad un computer
Requisiti di sistema
I seguenti accessori sono in dotazione alla fotocamera e facilitano il collegamento ad un computer per il trasferimento e
la gestione delle immagini.
• Cavo USB
• Software del driver USB (su CD-ROM)
• Cavo di trasferimento dati
• Applicazione Photo Loader (su CD-ROM)
Windows
Macintosh
• Computer IBM PC/AT o compatibile con Windows 2000 o
Windows 98 preinstallato, o
con Windows 98 preinstallato
e potenziato a Windows 2000
• CPU 486 o superiore (si consiglia Pentium)
• Unità CD-ROM (per l’installazione)
• Tastiera e mouse o altro dispositivo di introduzione
equivalente
• Porta USB disponibile
• Mac OS 8.5 o superiore, Mac
OS 8.1 con estensioni di sistema USB (è necessario
iMac Update 1.0)
Collegamento alla porta USB
La porta USB e gli accessori della fotocamera facilitano il
collegamento ad un computer munito di porta USB.
Innanzitutto, installare sul computer il software del driver
USB fornito in bundle con la fotocamera, e quindi usare il
cavo USB speciale per eseguire il collegamento. Una volta
effettuato il collegamento, è possibile vedere le immagini sul
display del computer e memorizzare le immagini sul disco
rigido del computer.
• Consultare il manuale di installazione a parte per informazioni su come installare il software del driver sul computer.
• Power PC G3
• Unità CD-ROM (per l’installazione)
• Tastiera e mouse o altro dispositivo di introduzione
equivalente
• Porta USB disponibile
* Il funzionamento corretto non è garantito nelle seguenti condizioni:
• Computer
potenziato
da
Windows 95 o Windows 3.1 a
Windows 98
• Computer
potenziato
da
Windows 95 o Windows NT a
Windows 2000
* Questo driver USB non funziona
con Windows 3.1, Windows 95 o
Windows NT.
* Nel caso di Windows 2000, il funzionamento corretto è garantito soltanto per Windows 2000 Professional.
* Il driver USB potrebbe non funzionare correttamente con
alcune configurazioni hardware.
I-100
COLLEGAMENTO AD ALTRI APPARECCHI
• Il collegamento della fotocamera ad un computer mediante il cavo USB causa la comparsa di “USb” sul
display per gli indicatori della fotocamera. Ciò significa
semplicemente che il cavo è collegato, ma non significa che la fotocamera è stata riconosciuta dal computer
come dispositivo di memorizzazione esterna. Eseguire
l’operazione necessaria sul computer per controllare
che la fotocamera sia stata riconosciuta dal computer
come dispositivo di memorizzazione esterna.
• La trasmissione di dati USB viene abilitata ogni volta
che si collega il cavo USB, a prescindere da se la
fotocamera si trova nel modo di riproduzione o nel
modo di registrazione.
• Dopo aver completato la trasmissione di dati,
scollegare il cavo USB.
• Non è possibile spegnere la fotocamera mentre il cavo
USB è collegato. Quando si desidera spegnere la
fotocamera, scollegare prima il cavo USB.
Collegamento alla porta USB
Piccolo
Porta USB
del computer
Cavo USB
Grande
Porta USB della
fotocamera
IMPORTANTE!
• Ogni volta che si collega il cavo USB alla fotocamera,
accertarsi che il simbolo della freccia sulla spina sia
allineato correttamente con il simbolo della freccia sul
lato del terminale della fotocamera.
• Inserire i connettori USB a fondo nelle porte. Un collegamento errato può causare problemi di funzionamento.
• La fotocamera non è alimentata tramite il cavo USB.
Accertarsi di usare il trasformatore CA opzionale per
alimentare la fotocamera quando si usa un collegamento mediante il cavo USB.
• Non scollegare mai il cavo USB mentre è in corso
un’operazione di trasmissione dati, perché ciò potrebbe alterare i dati in memoria.
Collegamento mediante cavo di trasferimento dati
È possibile usare il cavo di trasferimento dati per eseguire il
collegamento al personal computer tramite il terminale
DIGITAL della fotocamera. Quindi, è possibile salvare le immagini sul disco rigido del computer usando l’applicazione
Photo Loader.
• Consultare il manuale di installazione a parte per informazioni su come installare Photo Loader sul computer.
I-101
COLLEGAMENTO AD ALTRI APPARECCHI
IMPORTANTE!
Windows 2000, 98, 95, NT Workstation 4.0
• Consultare la documentazione allegata a Photo
Loader per informazioni sui requisiti di sistema.
• Accertarsi di spegnere la fotocamera, il computer e
tutte le periferiche (monitor, unità a dischi, ecc.) collegate al computer prima di collegare la fotocamera digitale mediante il cavo di trasferimento dati.
• Dopo aver collegato la fotocamera al computer,
allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con
PLAY e quindi accendere il computer. Notare che la
trasmissione di dati con un computer non è possibile
quando l’interruttore di alimentazione/funzione si
trova nella posizione REC.
• Non collegare e non scollegare mai il cavo mentre
Photo Loader è in funzione, perché ciò potrebbe causare problemi con l’esecuzione del programma, alterare i dati e danneggiare la fotocamera e il computer.
• Se si esegue il trasferimento dei dati quando le pile
della fotocamera sono deboli, la fotocamera potrebbe
spegnersi improvvisamente. Per questo motivo, si
consiglia di usare il trasformatore CA opzionale quando si esegue il trasferimento dei dati con la
fotocamera.
• Questa fotocamera non supporta la trasmissione dati
con le seguenti applicazioni di collegamento a computer CASIO disponibili opzionalmente: LK-1, LK-1A,
LK-10V, LK-11W, LK-2, LK-2A, LK-2V, LK-21.
Il cavo di trasferimento dati può essere collegato ad un computer IBM PC/AT o compatibile munito di terminale RS-232C
D-sub a 9 piedini.
Cavo di trasferimento dati
Terminale RS-232C
(D-sub a 9 piedini)
Terminale DIGITAL
Macintosh
Il collegamento del cavo di trasferimento dati e il funzionamento dell’applicazione Photo Loader non sono supportati
su un Apple Macintosh.
I-102
TRASMISSIONE
A INFRAROSSI DEI DATI
TRASMISSIONE A INFRAROSSI DEI DATI
Questa fotocamera è in grado di eseguire la trasmissione di
dati IrDA con apparecchi digitali che supportano il protocollo
IrTran-P.
Le funzioni di trasmissione a infrarossi dei dati consentono
di scambiare dati di immagine con un’altra fotocamera digitale senza bisogno di alcun collegamento fisico.
• La maniera in cui le immagini vengono influenzate dai
trasferimenti IrTran-P con altri apparecchi dipende
dall’altro apparecchio.
Ricevimento dei dati
• Questa fotocamera utilizza il protocollo IrDA IrTran-P, che
è stato sviluppato congiuntamente da NTT, Sony, Sharp,
Okaya Systemware e CASIO per fornire un mezzo per il
trasferimento di immagini ferme di fotocamere digitali mediante i segnali a infrarossi. (gennaio 1998)
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con PLAY.
2. Premere
IMPORTANTE!
• La trasmissione IrTran-P può essere eseguita soltanto
con apparecchi che supportano il protocollo IrTran-P.
• Durante il trasferimento di dati di immagine IrTran-P, il
codice di identificazione (la stringa di identificazione
del prodotto) dell’altro apparecchio viene visualizzato
sullo schermo monitor della fotocamera. Il codice di
identificazione normalmente indica il fabbricante e il
nome del prodotto, ma può anche non apparire affatto
alcun codice di identificazione, a seconda di come
l’apparecchio è stato impostato dal fabbricante.
• Quando si esegue la trasmissione di dati IrTran-P con
un’altra fotocamera QV-3000EX/Ir, le immagini vengono trasferite così come sono, senza alcun cambiamento nelle dimensioni (2048 x 1536 o 1024 x 768
pixel).
• Quando si utilizza la trasmissione di dati IrTran-P per
inviare dati di immagine ad una fotocamera digitale
QV-770 CASIO, le immagini 2048 x 1536 e le immagini 1024 x 768 della QV-3000EX/Ir vengono convertite
in immagini 640 x 480.
/
.
• Questa operazione fa apparire la schermata di attesa
ricevimento.
3. Allineare la porta a infrarossi sulla fotocamera
con la porta sull’unità inviante, e avviare l’operazione di invio.
• Consultare la documentazione allegata all’unità inviante per i dettagli sul suo funzionamento.
I-103
TRASMISSIONE A INFRAROSSI DEI DATI
4. Allineare la porta a infrarossi sul dispositivo ri-
Invio dei dati
Il trasferimento di un filmato o di un’immagine panorama in
un altro modello di fotocamera digitale (diverso dalla QV3000EX/Ir) causa lo smembramento del gruppo delle immagini. Tali immagini non possono essere riprodotte su altri
modelli di fotocamere digitali CASIO. È possibile inviare una
singola immagine specifica.
cevente che supporta il protocollo IrTran-P.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione con PLAY.
2. Usare [왘] e [왗] per selezionare l’immagine che
si desidera inviare.
3. Premere /
• Posizionare le fotocamere in modo che vengano a trovarsi ad una distanza di 10 ~ 30 cm l’una dall’altra.
• Per annullare un’operazione di invio di dati di immagine, premere MENU.
.
• Questa operazione fa apparire la schermata di attesa
invio.
E-104
I-104
TRASMISSIONE A INFRAROSSI DEI DATI
• L’impossibilità di stabilire un collegamento IrDA può significare che il dispositivo con cui si sta tentando di comunicare
non supporta lo standard IrDA, o che le applicazioni utilizzate non sono compatibili. Quando si verifica ciò, probabilmente si deve collegare la fotocamera al computer con un
cavo di trasferimento dati disponibile opzionalmente.
Avvertenze sul trasferimento a infrarossi
dei dati
• Accertarsi che la porta a infrarossi sull’unità inviante e
quella sull’unità ricevente siano puntate direttamente l’una
verso l’altra, e che non ci siano ostacoli che blocchino il
tratto tra di esse.
• Per evitare problemi che sorgono a causa dell’improvviso
scaricamento delle pile durante il trasferimento a infrarossi
delle immagini, si consiglia di usare il trasformatore CA disponibile a parte specificato per questa fotocamera quando si trasferiscono le immagini.
• Evitare di eseguire operazioni di trasferimento a infrarossi
dei dati in luoghi esposti alla luce solare diretta o con una
forte illuminazione artificiale.
• Alcune condizioni, come la luce naturale di esterni, pile deboli, l’eccessiva distanza tra le porte a infrarossi e l’errato
allineamento delle porte a infrarossi, possono impedire il
trasferimento delle immagini o causare l’alterazione dei
dati.
• Un corretto trasferimento dei dati di immagine è impossibile quando un ostacolo blocca una delle porte a infrarossi.
• Non collocare fotocamere su cui sono in corso operazioni
di trasferimento a infrarossi di immagini nei pressi di altri
dispositivi che emettono infrarossi (come telecomandi) o
nei pressi di luci fluorescenti.
I-105
USO DI SCHEDE
CompactFlash CON IL COMPUTER
USO DI SCHEDE CompactFlash CON IL COMPUTER
Altre configurazioni per computer da tavolo
Impostazione per l’accesso al contenuto di
una scheda CompactFlash dal computer
Alcuni computer da tavolo richiedono un lettore/scrittore di
schede PC disponibile a parte e l’adattatore per schede PC
CA-10 CASIO disponibile opzionalmente per poter leggere il
contenuto di una scheda di memoria. Consultare le istruzioni
allegate al lettore/scrittore di schede PC e all’adattatore per
schede PC per i dettagli sull’uso di questo tipo di configurazione.
È possibile usare uno dei tre metodi descritti di seguito per
accedere al contenuto di una scheda di memoria con il computer.
È possibile usare il software Photo Loader per salvare le immagini sulla scheda di memoria nel computer.
Fessura per schede di memoria
CompactFlash
Se il computer possiede una fessura per schede di memoria
CompactFlash, inserire la scheda di memoria della
fotocamera nella fessura.
Fessura per schede PC
In questo caso è necessario un adattatore per schede PC
CA-10 CASIO disponibile opzionalmente. Consultare le
istruzioni allegate all’adattatore per schede PC e la documentazione allegata al computer per i dettagli sull’uso di
questo tipo di configurazione.
I-106
USO DI SCHEDE CompactFlash CON IL COMPUTER
Albero delle directory delle schede
CompactFlash
Dati di scheda di memoria
Le immagini registrate con questa fotocamera e altri dati
vengono memorizzati sulla scheda di memoria utilizzando il
protocollo DCF (Design rule for Camera File system). Il protocollo DCF è stato progettato per rendere più semplice lo
scambio di immagini e di altri dati tra fotocamere digitali e
altri dispositivi.
<¥DCIM¥>
INDEX.HTM
QVCAM.QVS
(Cartella capostipite)
(File principale del browser di scheda)
(File di gestione)
HTML
INDEX2.HTM
MENU.HTM
(Cartella di browser di scheda)
File di browser di scheda: File e cartelle necessari per la visualizzazione del browser di scheda
(
)
...
Protocollo DCF
100_MMDD
100_MMDD.QVS
MMDD0001.JPG
MMDD0002.JPG
MMDD0003.AVI
(Cartella di immagini principale)
(File di gestione)
(File di immagini principale)
(File di immagini principale)
(File di filmati principale)
...
I dispositivi DCF (fotocamere digitali, stampanti, ecc.) possono scambiarsi immagini l’uno con l’altro. Il protocollo DCF
definisce il formato per i dati dei file di immagini e la struttura
delle directory per la scheda di memoria, pertanto è possibile vedere le immagini usando una fotocamera DCF di un’altra marca o stampare le immagini su una stampante DCF.
Oltre che a supportare il protocollo DCF, la fotocamera digitale CASIO visualizza anche le date nei nomi di cartella di
immagini e nei nomi di file di immagini, cosa che contribuisce
a rendere più semplice la gestione dei dati.
PREVIEW
DATA.HTM
INDEX1.HTM
MMDD0001.JPG
MMDD0002.JPG
MMDD0003.JPG
(Cartella di anteprima)
File di browser di scheda: File e cartelle necessari per la visualizzazione del browser di scheda
(File di immagini di anteprima)
(File di immagini di anteprima)
(File di immagini di anteprima per il file di filmati)
(
...
101_MMDD
102_MMDD
(Cartella di immagini)
(Cartella di immagini)
...
<¥MISC¥>
AUTPRINT.MRK
I-107
(Cartella di file DPOF)
(File DPOF)
)
USO DI SCHEDE CompactFlash CON IL COMPUTER
• File di filmati principale
Contenuto: File di filmati registrati dalla fotocamera
Contenuto delle cartelle e dei file
• Cartella capostipite
Contenuto: Tutti i file usati dalla fotocamera digitale
• Cartella di anteprima
Contenuto: Immagini per l’anteprima
• File principale del browser di scheda
Contenuto: Modello per browser di scheda, usato per vedere anteprime di immagini con un browser Web
• File di immagini di anteprima
Contenuto: Immagini per l’anteprima di file di immagini ferme e di filmati usate per la riproduzione temporanea e le
anteprime del browser di scheda
• File di gestione
Contenuto: Informazioni sulla gestione delle cartelle, sulla
sequenza delle immagini, ecc.
File di immagini supportati dalla fotocamera
• Cartella di file DPOF
Contenuto: File DPOF
• File di immagini registrati con la fotocamera digitale QV3000EX/Ir CASIO
• File di immagini di protocollo DCF
Alcune funzioni DCF possono non essere supportate.
• File DPOF
Contenuto: Dati per la stampante
• Cartella di browser di scheda
Contenuto: File usati dal browser di scheda
• File di browser di scheda
Contenuto: Dati usati dal browser di scheda
• Cartella di immagini principale
Contenuto: File di immagini registrate dalla fotocamera
• File di immagini principale
Contenuto: File di immagini ferme registrate dalla
fotocamera
I-108
USO DI SCHEDE CompactFlash CON IL COMPUTER
Personal computer
Browser di scheda
• Questa fotocamera utilizza file di gestione per gestire la
sequenza e gli attributi dei file di immagini. Per questo motivo, l’aggiunta di file, la cancellazione di file, il cambiamento del contenuto dei file di gestione o il cambiamento della
sequenza e degli attributi dei file con il computer possono
causare lo smembramento delle immagini panorama. Tali
operazioni possono anche causare uno scorrimento delle
immagini più lento sulla fotocamera.
• Quando si trasferisce il contenuto di una scheda
CompactFlash in un disco rigido, su un floppy disk, su un
disco magnetoottico o su un altro supporto di
memorizzazione esterna, tenere insieme tutto ciò che si
trova nella cartella DCIM. Il cambiamento del nome della
cartella DCIM in una data è un buon sistema per tenere
traccia delle immagini. Tuttavia, accertarsi di riportare il
nome di questa cartella a DCIM nel caso in cui si ricopi la
cartella sulla scheda di memoria per la riproduzione sulla
fotocamera. Questa fotocamera non riconosce altri nomi di
cartella diversi da DCIM.
• Quanto sopra esposto vale anche per i nomi di cartelle all’interno della cartella DCIM. Queste cartelle devono essere riportate ai nomi ad esse assegnati dalla fotocamera
ogni volta che si ricopia la cartella DCIM sulla scheda di
memoria per la riproduzione sulla fotocamera.
• Non cancellare e non modificare mai il file QVS.
• Inoltre, dopo aver trasferito i dati da una scheda
CompactFlash su un altro supporto di memorizzazione
esterna, si consiglia vivamente di riformattare la scheda e
di cancellare il suo contenuto prima di utilizzare la scheda
per registrare altre immagini.
Il browser di scheda rende possibile l’uso di un’applicazione
di browser per vedere le immagini registrate con la QV3000EX/Ir.
• La visione di un file HTML generato da questa fotocamera
risulta migliore se si usa Microsoft Internet Explorer 4.01 o
una versione successiva, o Netscape Communicator 4.5 o
una versione successiva. Non è possibile vedere il file se si
usa Photo Loader.
• Per poter riprodurre i file di filmati AVI è necessario
QuickTime.
1. Premere MENU.
2. Selezionare “Set Up”
I-109
“Card Browser”.
USO DI SCHEDE CompactFlash CON IL COMPUTER
3. Usare [왔] e [왖] per selezionare il formato e
quindi premere SET.
• La creazione di un file HTML fa sì che un file INDEX.HTM e
altri file siano aggiunti alla cartella DCIM.
Sono disponibili quattro formati di browser di scheda.
NOTA
La pressione di DISP al posto di SET al punto 3 avvia
immediatamente la generazione di un file di browser
di scheda, che è indicata dal messaggio “One moment
please...” sullo schermo monitor. Non spegnere mai la
fotocamera mentre questo messaggio è visualizzato.
Type1 ........ Questo è un potente formato che fornisce informazioni dettagliate sulle singole immagini
ed include anche una funzione di riproduzione temporizzata.
Type2 ........ Questo formato è un visualizzatore con funzione di riproduzione temporizzata.
IMPORTANTE!
• Anche se la visualizzazione sullo schermo monitor
della fotocamera scompare quando si spegne la
fotocamera, la spia di funzionamento continua a lampeggiare per un certo lasso di tempo mentre la
fotocamera genera internamente un file di browser di
scheda (quando il browser di scheda è attivato).
L’esecuzione di una qualsiasi operazione mentre la
spia di funzionamento lampeggia non solo interrompe
la generazione del file di browser di scheda, ma può
anche causare l’alterazione dei dati di immagine sulla
scheda CompactFlash.
Notare che un file di browser di scheda può subire alterazioni se le pile sono deboli o se la scheda
CompactFlash si riempie durante la generazione del
file.
Type3 ........ Questo formato mostra informazioni sulle
singole immagini. Dovrebbe essere possibile utilizzarlo con qualsiasi browser, a prescindere dalla versione.
Type4 ........ Questo formato fornisce una visione delle
immagini di base. Poiché questa è l’opzione
più semplice, dovrebbe essere possibile utilizzarla con qualsiasi browser, a prescindere
dalla versione.
• Notare che i formati Type1 e Type3 utilizzano Java
Script, pertanto il loro uso richiede Microsoft Internet
Explorer 4.01 o una versione successiva, o Netscape
Communicator 4.5 o una versione successiva.
• L’attivazione del browser di scheda fa sì che un file HTML
sia generato ogni volta che si spegne la fotocamera.
• La selezione di “Off” al punto 3 del procedimento sopra
descritto disattiva il browser di scheda.
I-110
USO DI SCHEDE CompactFlash CON IL COMPUTER
• Se la scheda CompactFlash inserita nella fotocamera
contiene un grande numero di file, la fotocamera potrebbe impiegare un considerevole lasso di tempo per
generare i file HTML richiesti e per spegnersi effettivamente dopo che si è spostato l’interruttore di alimentazione/funzione su OFF.
Per questo motivo, si consiglia di lasciare normalmente disattivato il browser di scheda, tranne quando si
desidera realmente generare file HTML.
• Questa fotocamera genera un file di browser di scheda ogni volta che viene spenta. Quando la scheda inserita nella fotocamera contiene un grande numero di
file, potrebbe essere necessario del tempo affinché
sia eseguita l’operazione di generazione file. È possibile disattivare la funzione di browser di scheda se
non si desidera ottenere la generazione di un file ogni
volta che si spegne la fotocamera.
Come usare il file HTML
Visione del contenuto del file HTML
Inserire la scheda CompactFlash nella fessura per scheda
del computer (pagina I-106). Quindi depositare il file
INDEX.HTM (nella cartella DCIM) nel browser Web per
visualizzare una lista di tutte le immagini contenute nella
scheda CompactFlash.
Per informazioni sull’importazione di dati da una scheda di
memoria, fare riferimento a “Impostazione per l’accesso al
contenuto di una scheda CompactFlash dal computer” (I106) e a “Collegamento ad un computer” (I-100).
Nome di cartella
Immagine Nome di file
Il clic su un nome di cartella visualizza i seguenti dati sulle
immagini contenute nella cartella.
I-111
USO DI SCHEDE CompactFlash CON IL COMPUTER
Salvataggio di un file HTML
Nome di
file
IImmagine
Informazioni
sull’immagine
Informazioni sull’immagine
File size (KB) ............. Dimensione del file (KB)
Resolution (pixels) ..... Risoluzione (pixel)
Quality ........................ Qualità
Recording mode ........ Modo di registrazione
AE .............................. Esposizione automatica
Light metering ............ Misurazione esposimetrica
Shutter speed ............ Velocità dell’otturatore
Aperture stop ............. Valore di apertura
Exposure comp .......... Compensazione dell’esposizione
Focusing mode .......... Modo di messa a fuoco
Flash mode ................ Modo del flash
Sharpness .................. Nitidezza
Saturation .................. Saturazione
Contrast ..................... Contrasto
White balance ............ Bilanciamento del bianco
Digital zoom ............... Zoom digitale
Date ........................... Data
Model ......................... Modello
Fare clic su Index per ritornare alla lista delle immagini.
I-112
• È possibile usare l’applicazione Photo Loader fornita in
bundle con la fotocamera per salvare facilmente le immagini nel file HTML su un computer. Per i dettagli, consultare
la documentazione allegata a Photo Loader.
• Prima di riutilizzare la scheda CompactFlash (dopo aver
memorizzato le sue immagini su un altro supporto), cancellare tutti i suoi file attuali o riformattare la scheda.
• Nel caso di Type1 e Type3, la riproduzione temporizzata
visualizza le immagini di formato 1024 x 768 con le stesse
dimensioni delle immagini 2048 x 1536.
• La schermata di indice usa il contenuto della cartella di anteprima (pagina I-107). Le immagini copiate da un’altra
fotocamera digitale o da un computer potrebbero non avere immagini di anteprima, e pertanto esse non appaiono
nella schermata di indice. Se ciò dovesse accadere, scorrere le immagini sullo schermo monitor fino a quando non
appaiono le immagini copiate. A questo punto, la
fotocamera genera automaticamente un’immagine di anteprima, che appare sulla schermata di indice del browser di
scheda.
SOLUZIONE
PROBLEMI
SOLUZIONEDI
DI PROBLEMI
Problema
Alimentazione assente
Possibile causa
1. Pile non inserite correttamente
2. Pile esaurite
Registrazione
Alimentazione
3. Trasformatore CA non idoneo
Improvvisa interruzione dell’alimentazione
1. Attivazione della funzione di spegnimento automatico
2. Pile deboli
3. Uso di pile al manganese
Rimedio
1. Inserire le pile correttamente (pagina I-38).
2. Sostituire tutte e quattro le pile con altre nuove
(pagina I-38).
3. Usare soltanto il trasformatore CA consigliato.
1. Riaccendere la fotocamera.
2. Sostituire tutte e quattro le pile con altre nuove
(pagina I-38).
3. Sostituire le pile al manganese con pile alcaline,
al litio o Ni-MH.
sul display
Indicatore
a cristalli liquidi
Le pile stanno per esaurirsi.
Sostituire tutte e quattro le pile con altre nuove (pagina I-38).
La registrazione non avviene quando si preme il pulsante di scatto dell’otturatore.
1. L’interruttore di alimentazione/funzione è
allineato con PLAY.
2. L’unità flash si sta caricando.
1. Allineare l’interruttore di alimentazione/funzione
con REC.
2. Attendere che la ricarica dell’unità flash sia terminata.
3. Cancellare le immagini non più necessarie dalla
memoria della fotocamera.
4. Inserire una scheda di memoria.
3. Il messaggio “MEMORY FULL” (“Memoria piena”) è visualizzato sullo schermo monitor.
4. Capacità della scheda di memoria insufficiente o
scheda di memoria non inserita nella fotocamera
La messa a fuoco automatica non riesce a mettere a
fuoco l’immagine.
1. L’obiettivo è sporco.
2. Il soggetto che si desidera mettere a fuoco non è
inquadrato nella cornice per la messa a fuoco.
3. Le condizioni impediscono di ottenere una messa a fuoco appropriata.
4. La fotocamera è instabile o sottoposta a vibrazioni.
I-113
1. Pulire l’obiettivo.
2. Puntare la fotocamera in modo da inquadrare il
soggetto che si desidera mettere a fuoco all’interno della cornice per la messa a fuoco.
3. Passare al modo di messa a fuoco manuale e
mettere a fuoco manualmente.
4. Usare un treppiede per stabilizzare la fotocamera.
Registrazione
SOLUZIONE DI PROBLEMI
Problema
Possibile causa
Rimedio
L’immagine registrata non
è a fuoco.
L’impostazione della messa a fuoco non è corretta.
Accertarsi che il soggetto che si desidera mettere a
fuoco sia inquadrato all’interno della cornice per la
messa a fuoco automatica quando si registra l’immagine.
Interruzione dell’alimentazione durante il funzionamento dell’autoscatto
Pile deboli
Sostituire tutte e quattro le pile con altre nuove (pagina I-38).
L’immagine sullo schermo
monitor è fuori fuoco.
1. Non si riesce a mettere a fuoco l’immagine mentre la fotocamera è nel modo di messa a fuoco
manuale.
2. Tentativo di registrare paesaggi o ritratti nel
modo Macro
3. Tentativo di usare il modo di messa a fuoco automatica quando il soggetto si trova a meno di 50
cm di distanza dalla fotocamera.
1. Mettere a fuoco l’immagine prima di registrarla.
L’immagine nel mirino è indistinta.
La diottria non è regolata correttamente.
Ruotare il regolatore diottrico fino a quando l’area
all’interno della cornice per la messa a fuoco automatica appare chiara.
Colori e luminosità
scadenti durante l’uso
della fotocamera in interni
Interni illuminati da luci fluorescenti
Usare la fotocamera sotto luci a incandescenza o
altre luci non fluorescenti (pagina I-49).
Non è possibile eseguire la
registrazione di filmati.
1. Non è selezionato il modo di registrazione di filmati.
2. La capacità della memoria della fotocamera è insufficiente.
1. Selezionare il modo di registrazione di filmati
(pagina I-62).
2. Cancellare le immagini non più necessarie dalla
memoria della fotocamera.
I-114
2. Usare il modo di messa a fuoco automatica per
foto di paesaggi e di gruppi.
3. Usare il modo Macro per primi piani.
Riproduzione
Registrazione
SOLUZIONE DI PROBLEMI
Problema
Possibile causa
Rimedio
L’immagine registrata non
viene salvata.
1. Calo di corrente prima che l’immagine sia stata
memorizzata nella memoria
2. Il coperchio della fessura per la scheda di memoria è stato aperto prima che l’immagine fosse
stata salvata completamente.
1. Sostituire tutte e quattro le pile con altre nuove
(pagina I-38).
2. Non aprire mai il coperchio della fessura per la
scheda di memoria prima che l’immagine sia stata salvata completamente.
I colori dell’immagine registrata differiscono da quelli
visibili sul display al momento della composizione
dell’immagine.
1. Riflessi dalla luce solare o dalla luce proveniente
da altre fonti
2. Impostazione della qualità dell’immagine
1. Riorientare la fotocamera in modo che la luce
non penetri direttamente nell’obiettivo.
2. Usare il menu di registrazione per passare ad
una qualità dell’immagine superiore per la registrazione.
I pulsanti [왘]/[왗] non funzionano durante la visualizzazione di nove pagine.
Uso dei pulsanti durante il cambiamento di pagina
Attendere che un’immagine sia visualizzata sullo
schermo monitor prima di premere un pulsante.
Non è possibile trovare
un’immagine.
1. Le immagini sulla scheda di memoria sono state
registrate con una fotocamera che non supporta
lo standard DCF.
1. I sistemi di gestione file di fotocamere che non
supportano lo standard DCF differiscono da quello
usato da questa fotocamera. Questa fotocamera non
può leggere schede registrate con tali fotocamere.
2. Creare più spazio disponibile sulla scheda di memoria cancellando alcune immagini o altri dati.
2. Non è possibile creare i file di gestione necessari
per visualizzare le immagini.
La fotocamera è collegata
ad un televisore, ma la
visualizzazione del display a
cristalli liquidi non appare
sullo schermo del televisore.
1. Collegamento tra fotocamera e televisore errato
Non è possibile visualizzare
le immagini quando queste
vengono scaricate nuovamente nella fotocamera da
un computer.
Le immagini si trovavano su una scheda di memoria quando sono state aperte sul computer per il
montaggio e quindi salvate di nuovo sulla scheda di
memoria.
2. Predisposizione del televisore errata
3. È selezionato il modo video sbagliato.
I-115
1. Eseguire il collegamento correttamente usando
il cavo video (pagina I-99).
2. Predisporre correttamente il televisore.
3. Cambiare il modo video.
Usare l’applicazione Photo Loader per scaricare
nuovamente le immagini montate nella fotocamera.
SOLUZIONE DI PROBLEMI
Altre
Cancellazione
Problema
Possibile causa
Rimedio
L’operazione di cancellazione non ha luogo.
Tutte le immagini sono protette.
Annullare la protezione per le immagini che si desidera cancellare (pagina I-89).
Non è possibile selezionare
le voci nel menu di riproduzione.
Alcune funzioni non sono disponibili per la riproduzione di alcuni tipi di immagini.
Selezionare una funzione differente o passare al
modo di registrazione.
Nessun pulsante e nessun
interruttore funziona.
• Problema di funzionamento dovuto a cariche
elettrostatiche o a forti impatti
• La fotocamera è collegata ad un computer.
Estrarre le pile e scollegare il trasformatore CA, se
lo si sta usando. Ripristinare l’alimentazione e accendere la fotocamera. Se questa non funziona, rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro di assistenza CASIO autorizzato.
La riproduzione
temporizzata inizia anche
se non è stata selezionata.
Attivazione del salvaschermo
Disattivare il salvaschermo (pagina I-84).
Nulla appare sullo schermo
monitor.
1. La fotocamera si trova nello stato di
disattivazione (Sleep).
2. È in corso la comunicazione attraverso il cavo
USB.
1. Uscire dallo stato di disattivazione (Sleep).
1. L’altro dispositivo non supporta il protocollo
IrTran-P.
2. L’unità inviante e l’unità ricevente non sono posizionate correttamente.
1. Eseguire la trasmissione soltanto con dispositivi
che supportano il protocollo IrTran-P.
2. Orientare le porte a infrarossi sui due dispositivi
in modo che esse siano puntate direttamente
l’una verso l’altra (pagina I-104).
3. Allontanare l’unità inviante e l’unità ricevente
dalla causa del problema.
Non è possibile eseguire la
trasmissione a infrarossi
dei dati.
3. Un ostacolo blocca il percorso dei raggi infrarossi, un altro dispositivo impiegante raggi infrarossi
è utilizzato nei pressi, o luci fluorescenti.
4. Luce solare diretta
I-116
2. Al termine della comunicazione attraverso il cavo
USB, scollegare il cavo USB dalla fotocamera.
4. Evitare la trasmissione a infrarossi dei dati sotto
la luce solare diretta.
MESSAGGI
MESSAGGI
Can’t play
PANORAMA
Questo messaggio appare quando non c’è memoria
a sufficienza per poter eseguire la registrazione di
immagini panorama. Cancellare alcune immagini
dalla scheda di memoria per fare spazio a nuove
immagini.
CF ERROR
You must format the
CompactFlash card
before using it with
this camera.
FORMAT MENU
Eseguire il seguente procedimento ogni volta che
una scheda di memoria inizia a manifestare anormalità.
Importante!
Il procedimento descritto di seguito cancella tutte
le immagini memorizzate sulla scheda di memoria. Accertarsi di fare una copia di riserva di tutte
le immagini importanti copiandole sul disco rigido
di un computer o su un altro supporto di
memorizzazione prima di eseguire questo procedimento.
3. Usare [왔] e [왖] per selezionare “Yes”, e quindi
premere SET.
• Selezionare MENU se si desidera interrompere il
procedimento di formattazione senza cancellare
nulla.
• Il completamento dell’operazione di formattazione
è indicato dalla comparsa sullo schermo monitor
del messaggio “NO IMAGE” (“Nessuna immagine”). Questo messaggio indica anche che la
formattazione della scheda di memoria è riuscita.
MEMORY FULL
Change quality or
delete unneeded
images.
Memoria non sufficiente per registrare nel modo di
qualità attuale. Passare ad un altro modo di qualità
o cancellare alcune immagini dalla scheda di memoria (pagine I-55, 91).
MEMORY FULL
Delete unneeded
images.
• Memoria non sufficiente per ulteriori registrazioni.
Cancellare alcune immagini dalla scheda di memoria (pagina I-91).
• Non è possibile creare una cartella DCIM o un altro file (pagina I-107) a causa di memoria insufficiente quando si scaricano i dati da un computer
nella scheda di memoria. Usare il computer per
cancellare le immagini non necessarie e fare spazio sulla scheda di memoria per le immagini in
fase di scaricamento. È anche possibile premere
il pulsante MENU e formattare la scheda di memoria nella fotocamera, ma tali operazioni cancellano tutti i file di immagini attualmente memorizzati sulla scheda di memoria.
NO FORMAT
La scheda di memoria non è formattata. Formattare
la scheda di memoria prima di tentare di usarla (pagina I-35).
Per riformattare una scheda di memoria
1. Collegare il trasformatore CA alla fotocamera e
passare all’alimentazione a corrente alternata o
inserire un nuovo gruppo di pile nella
fotocamera.
• L’interruzione dell’alimentazione mentre è in corso un’operazione di formattazione interrompe
l’operazione di formattazione.
2. Premere MENU.
I-117
MESSAGGI
Una scheda di memoria non è installata nella
fotocamera.
RECORD ERROR
Questo messaggio appare quando l’immagine che
si sta tentando di registrare non può essere compressa per qualche ragione. Provare a cambiare
l’angolazione della fotocamera rispetto al soggetto.
REPLACE BATTERY! Le pile sono deboli. La fotocamera si spegne automaticamente poco dopo la comparsa di questo
messaggio.
There are no images Nessuna immagine è memorizzata sulla scheda di
on this memory card! memoria.
This camera cannot
display the image
you selected!
Il file di immagini JPEG che si sta tentando di
visualizzare è alterato o è in un formato che non è
compatibile con questa fotocamera.
I-118
CARATTERISTICHE
TECNICHE
CARATTERISTICHE TECNICHE
Descrizione ........................ Fotocamera digitale
Modello ............................... QV-3000EX/Ir
Formato di file delle
immagini registrate ........... Immagini ferme (comprese immagini
panorama): JPEG (Exif. Ver. 2.1),
standard DCF (Design rule for Camera
File system), DPOF compatibile, Filmati: AVI
Supporto di registrazione ... Scheda CompactFlash (tipo I/II)
Dimensioni delle
immagini registrate ........... 2048 x 1536 pixel, 1024 x 768 pixel
Capacità della memoria normale, Numero di file di immagini, Dimensione delle immagini per l’uscita per il computer
Cancellazione
delle immagini ................... Immagine singola; tutte le immagini in
una cartella; tutte le immagini in memoria (con protezione delle immagini)
Elemento di formazione
di immagini ......................... CCD da 1/1,8 pollice (pixel totali:
3.340.000, pixel effettivi: 3.240.000)
Obiettivo ............................. Da F2 a 2,5; f = da 7 a 21 mm (equivalente ad un obiettivo da 33 a 100 mm
per pellicole da 35 mm)
Zoom ................................... Zoom ottico, 3X; Zoom digitale: 6X (in
combinazione con lo zoom ottico)
Le dimensioni delle immagini sono di
1024 x 768 pixel quando si usa lo zoom
digitale.
Messa a fuoco .................... Messa a fuoco automatica a rilevamento del contrasto; messa a fuoco manuale con modo Macro e blocco della messa a fuoco
Gamma della
messa a fuoco ................... Messa a fuoco normale: Da 0,3 mm a ∞
Messa a fuoco macro:
Da 6 cm a 30 cm (zoom 1X)
Da 9 cm a 30 cm (zoom 2X)
La gamma della messa a fuoco è la distanza dalla superficie dell’obiettivo al
soggetto.
Controllo dell’esposizione
Misurazione
esposimetrica: ................. Multi, punto centrale, spot mediante CCD
Esposizione: .................... Esposizione automatica programmata,
esposizione automatica con priorità
dell’otturatore, esposizione automatica
con priorità dell’apertura
Immagini ferme
Dimensione
dell’immagine (pixel)
2048
x
1536
Qualità
FINE
NORMAL
ECONOMY
1024
x
768
FINE
NORMAL
ECONOMY
Dimensione
del file (per
immagine)
1,4 MB/
immagine
1 MB/
immagine
600 KB/
immagine
350 KB/
immagine
250 KB/
immagine
150 KB/
immagine
Capacità di memorizzazione
Tempo di registrazione
Numero di immagini
Scheda di
Scheda di
memoria da 8 MB memoria da 64 MB
5
immagini
6
immagini
11
immagini
19
immagini
27
immagini
43
immagini
43
immagini
60
immagini
99
immagini
167
immagini
229
immagini
365
immagini
Microdrive da
340 MB
245
immagini
342
immagini
562
immagini
943
immagini
1292
immagini
2054
immagini
Filmati
Circa 300 KB al secondo
30 secondi per filmato (NORMAL)
10 secondi per filmato (PAST)
• I valori sopra indicati sono esclusivamente approssimazioni.
I-119
CARATTERISTICHE TECNICHE
Alimentazione .................... Quattro pile alcaline o pile al litio formato AA
Quattro pile ricaricabili all’idruro metallico di nichel formato AA (NP-H3)
Trasformatore CA (AD-C620)
Trasformatore CA/caricabatterie (BC-3HA)
Durata delle pile
Compensazione
dell’esposizione: ............. Da –2 EV a +2 EV (unità 1/3 EV)
Gamma
dell’esposizione: ............. Da 7 EV a 16 EV circa
Otturatore ........................... Otturatore elettronico CCD; otturatore
meccanico, da 2 a 1/1000 di secondo
Apertura .............................. Da F2 a F8, commutazione automatica
o commutazione manuale
Bilanciamento del bianco ... Automatico, fisso (4 modi),
commutazione manuale
Autoscatto .......................... 10 secondi, 2 secondi
Flash incorporato
Modi del flash: ................. Flash automatico, flash attivato, flash
disattivato, riduzione del fenomeno degli occhi rossi
Gamma del flash: ............ Da 0,5 a 4 metri circa
Funzioni di registrazione ... Scatto singolo, continua, filmati, immagini panorama, Paesaggio, Notturni, Ritratto, autoscatto, Macro
Monitor ................................ Display a cristalli liquidi HAST a colori
ad abbagliamento ridotto TFT da 1,8
pollici (122.100 pixel, 555 x 220)
Mirino .................................. Monitor LCD o mirino ottico
Orologio .............................. Orologio digitale al quarzo incorporato per
la registrazione e la memorizzazione
dell’ora e della data con i dati di
immagine; datario automatico fino al 2049
Terminali di
ingresso/uscita .................. DIGITAL IN/OUT, porta USB (miniporta
speciale), connettore per trasformatore
CA, VIDEO OUT (NTSC, PAL)
Trasmissione a infrarossi ..... IrDA 1.1; conforme a IrTran-P
I valori riportati qui sotto indicano il numero di ore fino al momento in cui le
pile si esauriscono con un utilizzo a temperature normali (25°C). Questi valori sono esclusivamente a scopo di riferimento, e non garantiscono che un
particolare gruppo di pile avrà realmente la durata di servizio indicata. Temperature basse abbreviano la durata delle pile.
Pile alcaline
LR6 formato AA
Pile al litio FR6
formato AA
Pile Ni-MH NP-H3
formato AA
Riproduzione
continua
145 minuti
270 minuti
170 minuti
Registrazione
continua
210 scatti
900 scatti
660 scatti
Tipo di
operazione
• I valori sopra indicati sono esclusivamente approssimazioni.
• I valori sopra indicati sono ottenuti mediante l’utilizzo dei seguenti tipi di
pile:
Alcaline: MX1500 (AA) DURACELL ULTRA
Al litio:
Energizer
• La durata delle pile differisce a seconda della marca.
I valori per la registrazione continua indicano il numero di scatti effettuati
senza usare il flash. Il numero di scatti dipende dall’uso del flash e dallo
stato di attivazione o di disattivazione del flash.
Consumo ............................ Circa 6,6 W
Dimensioni ......................... 134,5 mm (L) x 80,5 mm (A) x 57,5 mm (P)
Peso .................................... Circa 320 g (escluse le pile)
I-120
CARATTERISTICHE TECNICHE
Accessori in dotazione ..... Scheda di memoria CompactFlash da
8 MB; cinghia a tracolla; copriobiettivo;
reggicoperchio; custodia morbida; cavo
USB; cavo video; cavo di trasferimento
dati; CD-ROM; quattro pile alcaline
LR6; Guida di consultazione rapida;
Manuale di istruzioni del software in
bundle
• Questa fotocamera non dispone di una pila a parte per alimentare il
suo orologio. Le impostazioni dell’orologio vengono cancellate ogni
volta che l’alimentazione alla fotocamera viene interrotta (quando
le pile si esauriscono mentre la fotocamera non è collegata ad una
presa di corrente alternata con il trasformatore CA) per 24 ore circa.
Dopo che la fornitura di alimentazione è stata ripristinata, inserendo
delle pile nuove o effettuando il collegamento ad una presa di corrente alternata, sarà necessario impostare di nuovo l’ora e la data
corrette.
• Il pannello a cristalli liquidi incorporato in questa fotocamera è il
prodotto di una tecnologia di precisione, con una resa dei pixel del
99,99%. Tuttavia, questo significa anche che esiste la possibilità
che lo 0,01% dei pixel possa non illuminarsi o rimanere sempre
illuminato.
I-121
Download PDF

advertising