clicca qui scarica il manuale tecnico

clicca qui scarica il manuale tecnico
TVV98H264 - TVV916H264 New Series H264 CIA
Manuale tecnico DVR TVV98H264 - TVV916H264
1
Benvenuto
La CIA Trading vi ringrazia per aver acquistato il nostro DVR!
Questo manuale è stato studiato per essere uno strumento di riferimento per l'installazione e il
funzionamento del sistema.
Qui puoi trovare informazioni sulle funzionalità del nuovo DVR della CIA Trading. Per la prima
installazione e il funzionamento leggere attentamente le seguenti misure di sicurezza e le
avvertenze attentamente!
Controllo di sicurezza e avvisi importanti
Non posizionare oggetti pesanti sul DVR.
Evitare l’ infiltrazione di liquidi verso l’interno.
Prima della pulizia da polvere o altro, spegnere l'alimentazione e staccare la spina.
Non smontare o riparare il DVR da soli. Non sostituire i componenti elettronici da soli.
Condizioni di installazione sicure
Si prega di utilizzare il DVR in temperature comprese tra 0 e 40°c. Evitare la luce diretta del sole.
Tenere lontano da fonti di calore.
Non installare il DVR in ambienti umidi.
Non utilizzare il DVR in ambienti fumosi o polverosi.
Evitare urti e cadute.
Assicurarsi di installare il DVR a livello e in un posto di lavoro stabile.
Si prega di installare in luogo ventilato e di non ostruire le gelosie di aerazione
2
TVV98H264 - TVV916H264 New Series H264 CIA
INDICE
1. Introduzione ..............................................................................................................
2. Panoramica del prodotto ..............................................................................................
3. Funzioni principali .......................................................................................................
4. Contenuto della confezione ...........................................................................................
5. Installazione ..............................................................................................................
6. Pannello frontale..........................................................................................................
7. Pannello posteriore ......................................................................................................
8. Esempio di installazione ..............................................................................................
9. Ingressi audio - video e connessioni di uscita .................................................................
10. Video di ingresso
11. Connessioni di uscita video..........................................................................................
12. Ingresso Audio .........................................................................................................
13. Uscita audio .............................................................................................................
14. Allarmi......................................................................................................................
15. Ingressi allarmi..........................................................................................................
16. Uscita di allarme .......................................................................................................
17. Relè allarme e parametri .................................................................... ........... ............
18. Velocità connessioni ..................................................................................................
20. Operazioni di base ....................................................................................................
21. Accendere .................................................................................................................
22. Spegnere ..................................................................................................................
23. Accedi ......................................................................................................................
24. Anteprima ...............................................................................................................
25. Menu di scelta rapida Desktop ....................................................................................
26. Modalità di registrazione .............................................................................................
27. Riproduzione Video ....................................................................................................
28. Controllo PTZ ...........................................................................................................
29. Impostazione colore ..................................................................................................
30. Output Regolazione ...................................................................................................
31. Interruttore Window .................................................................................................
32. Informazioni di sistema .............................................................................................
33. Informazioni Hard Disk ..............................................................................................
34. Informazioni del registro ...........................................................................................
35. Codice statistiche streaming ......................................................................................
35. Utenti on-line ...........................................................................................................
36. Informazioni..............................................................................................................
37. Log out ...................................................................................................................
38. Menu Principale ........................................................................................................
39. Menu principale di navigazione ...................................................................................
40. Modalità di registrazione ............................................................................................
41. Configurazione Registrazione .....................................................................................
42. Codifica di installazione .............................................................................................
43. Gestione HDD............................................................................................................
44. Configurazione di rete.................................................................................................
45. Configurazione PTZ ...................................................................................................
3
46. Impostazioni allarme ..................................................................................................
47. Motion detector .........................................................................................................
48. Oscuramento ...........................................................................................................
49. Perdita Video ...........................................................................................................
50. Ingresso allarme ......................................................................................................
51. Uscita di allarme .......................................................................................................
52. Configurazione del sistema..........................................................................................
53. General setup ..........................................................................................................
54. Visualizzazione GUI ...................................................................................................
55. La gestione degli account ..........................................................................................
56. Aggiornamento .........................................................................................................
57. Ripristino di configurazione .........................................................................................
58. Backup .....................................................................................................................
59. Device Info ..............................................................................................................
60. Auto Riavvio..............................................................................................................
61. Calcolo capacità Hard Disk ..........................................................................................
62. Parametri Tecnici.........................................................................................………………..
4
TVV98H264 - TVV916H264 New Series H264 CIA
1.
Introduzione
Panoramica del prodotto
I DVR di questa serie sono stati progettati appositamente per la sicurezza e la difesa del
patrimonio. Prodotto di altissima qualità, integra un sistema operativo LINUX di grande stabilità
Riproduce un standard video H.264 compresso e audio G.711A compresso che assicura un
immagine di elevata qualità e a basso errore di codifica. Essa implementa la tecnologia di rete TCP
/ IP che assicura grande flessibilità di utilizzo in rete.
Funzioni principali
Video sorveglianza in tempo reale
• Interfaccia video VGA
• Funzione di monitoraggio attraverso monitor
• Funzione di auto diagnosi e riavvio programmato
• Formato di archiviazione compresso
• Interfaccia SATA e USB
• Backup in rete
• Triplex
• Zoom digitale
• Controllo remoto PTZ
• Funzione allarme
• Mouse USB
• Invio e-mail con allegati
5
2. Contenuto della confezione e controlli preliminari.
Contenuto della confezione
All’apertura della confezione del DVR, si prega di controllare:
1. Se vi siano danni visibili al contenitore.
2. Presenza dei cavi di collegamento
3. Presenza del mouse in dotazione
4. Presenza del telecomando in dotazione.
Pannello frontale e posteriore
L’etichetta presente sul pannello posteriore è importante per la tracciabilità del prodotto stesso.
Non rimuoverla per nessun motivo.
Posizionamento DVR
1. Essere certi della temperatura ambientale che non deve essere inferiore a 0°C o maggiore
di 40°C
2. Tenere il DVR a distanza di circa 15cm da altri apparecchi elettronici
3. Appoggiarlo su una superficie stabile
4. Non poggiare nulla di pesante sul DVR stesso.
Pannello frontale
6
19
7
16 4 8
5 14 15 18
9 10 11 12 13
3
17 1
2
21
20
6
Pulsanti frontali
Num.
1
Tasto
Simbolo
Pulsante funzione
SHIFT
Funzione
Se premuto cambia la funzione degli altri tasti
<
>
Rimuove il cursore
Aggiunge o rimuove caratteri
Modificare l'impostazione nel menu
Modalità quod
Utilizzato con il tasto SHIFT modifica le impostazioni di
visualizzazione
Tasto direzione
Remove the cursor when the main menu or submenu
is popped
2
Remove the cursor during the playback state
<>
Enter 2 channel or 3 channel surveillance during
surveillance image
After pressing the shift button, press this button to
enter 2 or 3 during edit state
Menù / Conferma
ENTER
Conferma
Accesso al menù
Back to the above level menu or cancel operation in
3
Cancel button
ESC
the operation menu
Back to the real-time surveillance during the playback
state
4
5
Play
previous
file
button
Play next
file button
Play previous video during the playback state
I
Enter 1 during edit state
Play next video during the playback state
I
Enter 2 during edit state
►
6
Slow play
Play in the multi-low or regular speed video during the
playback state
Enter 3 during edit state
Play in the multi-fast or regular speed video during the
7
Fast play
playback state
Enter 4 during edit state
8
9
Playback/pause
button
Play/pause button
II/
\II
Playback the video or pause during the playback state
Enter 5 during edit state
Play the video or pause during the playback state
Enter 6 during edit state
7
Start/stop the video recording manually
10
Recording button
REC
With the direction button choose the channel in the
recording control menu
Pannello posteriore
(1)
(2)
(3)
(4) (5) (6)
(7) (8)
(9)
(1) Ingressi video
(2) Uscita video
(3) Ingressi - uscita audio
(4) USB
(5) LAN
(6) RS-485
(7) Alimentazione
(8) VGA output
(9) Ingressi - uscita allarmi
Esempio di installazione.
8
Ingressi audio - video e connessioni di uscita
Connessione ingressi video
Gli ingressi video permettono la connessione di sitemi PAL / NTSC.
Il segnale deve essere accorda a 1Vpp 75ohm.
Assicurare il connettore BNC in maniera salda
Ricordarsi che la massa della telecamera e quella del DVR devono essere in comune.
Assicurare il connettore di alimentazione in maniera salda
Utilizzare cavo coassiale per brevi distanze (entro i 100mt) o utilizzare cavo UTP per distanze
superiori (ricordandosi di utilizzare i relativi video balun)
Connessione uscita video
L'uscita video sarà PAL / NTSC BNC (1,0 Vp-p, 75Ω) e VGA.
Ingressi audio
Gli ingressi audio in standard RCA devono essere raggiunti da eventuali microfoni e le connessioni
devono essere effettuate a regola d’arte. Evitare di far transitare i cavi in prossimità di
alimentazioni elettriche, cavi di alto voltaggio etc.
Uscita audio
Il parametro dell’ output audio del DVR è superiore a 200 mV 1KΩ che permette di
collegare un auricolare a bassa impedenza o una cassa attiva. In caso di fruscii o
fenomeni urlanti, regolare il volume della cassa stessa.
Ingresso allarme e uscita.
1. Ingressi allarme
A.
Il riferimento di allarme è verso massa.
2. Uscita allarme
Attraverso l’uscita di allarme, non si può superare la corrente massima di 1A. In caso si ha la
necessità di far transitare correnti maggiori, interfacciarsi con un relè supplementare.
3. Connessione PTZ.
9
Utilizzare cavo twistato per il collegamento delle periferiche PTZ
Ricordarsi di non far arrivare tensione elettrica sul cavo di collegamento
4. Raccomandazioni
Ricordarsi che una cattiva messa a terra del dispositivo può causare seri Danni al
DVR ed alla telecamere ad esso collegate. Inoltre può causare una cattiva qualità
delle immagini ed avarie ai sistemi di ingressi allarmi
Specifiche connettore ingressi allarmi some models have an external alarm module
for optional.)
)
La massa dell’eventuale sensore di allarme e del DVR deve essere condivisa. Ricordarsi
inoltre che il contatto di allarme deve essere N.C.
Specifiche uscita allarme
L’uscita di allarme è composta da un relè elettronico. Per tanto è severamente vietato far
attraversare correnti
superiori ad 1 A all’interno dello stesso.
Parametri Relè
Relè uscita allarme
Materiale
Rame
Carico resistivo
30VDC 2A, 125VAC 1A
125VA 160W
250VAC, 220VDC
1A
Isolamento
1000VAC 1minute
1000VAC 1 minute
1000VAC 1 minute
Sovratensione
1500VAC (10×160us)
10
Connessione Speed dome
1.Connettere la RS485 della speed dome attraverso il relativo connettore.
2.Connettere il video al relative canale
3.Alimentare la speed dome
3.
Operazioni di base
Accensione
Collegare l'alimentatore e accendere l'interruttore di alimentazione. Il led luminoso indica la
corretta accensione del vostro video registratore. Dopo l'avvio, viene emesso un segnale acustico.
L'impostazione predefinita di uscita video è quod (multi immagine). La temporizzazione impostata
permetterà l’ avvio della registrazione in maniera automatica.
Note: 1. Assicurarsi che la tensione di alimentazione sia stabile
2. Alimentazione richiesta: 220V ± 10% / 50Hz-60Hz.
Suggeriamo di utilizzare un UPS per proteggere l'alimentatore ed il videoregistratore in caso di
mancanza di energia elettrica.
Spegnimento
Ci sono due metodi per spegnere il DVR.
1. Soft-switching: Funzione presente all’interno del menu del DVR stesso.
11
2. Hard-switching: Rimozione fisica dell’alimentazione.
Accedi (log in)
All'avvio del DVR, l'utente deve effettuare il login.
Ci sono quattro utenti standard pre-caricati. I nomi sono “admin”, “user”, “guest” e
“default”.
Di default, non ci sono password da inserire per gli utenti.
Per la sicurezza del sistema si consiglia di impostare le password per tutti gli utenti
(creati o modificati)
Inoltre si informa che se si sbaglia ad inserire la password per 3 volte, si avvia l’allarme.
Se si sbaglia la password per 5 volte l’utente sarà bloccato. Solo dopo il riavvio del DVR
o dopo 30 minuti si sbloccherà l’utente.
Anteprima
Con il click del mouse è possibile scegliere una telecamera a pieno schermo o meno
Le icone rappresentate su ogni canale sono le seguenti
1
Registrazione
3
Perdita video
2
Motion detect
4
Camera bloccata
Accesso rapido al Menu
In modalità di live è possibile fare clic con il tasto destro del mouse per ottenere un menu di
12
accesso rapdo sul desktop. Il menù comprende: Menu principale, Modalità di registrazione,
Riproduzione, Controllo PTZ, Impostazione colore, Regolazione di uscita, modalità di visione, Info
e Logout.
Modalità registrazione
Si prega di controllare lo stato corrente del canale: "●" significa che è in stato di registrazione.
È possibile usare il menu del collegamento del desktop oppure fare clic su [menu principale]>
[Record Mode] per accedere alla interfaccia di controllo registrazione
-- Timing-- Registra secondo le impostazioni effettuate.
-- Manual-- Avvia la registrazione manuale
-- Stop--
Arresta la registrazione cliccando con il mouse.
Riproduzione
Riprodurre i video dal disco rigido.
13
Nota: Il disco rigido che salva i file video deve essere impostato come lettura-scrittura e non
di sola lettura.
1. Elenco file
2. Informazioni file
3.Flag di backup
5. Ricerca file video
6. Controllo riproduzione
7. Informazioni
4.Backup
file
-- Elenco file-- Lista dei file presenti
-- Informazioni file
-- Informazioni di massima sul file
-- Flag di backup-- Scelta file per backup
-- Backup file-- Inizio Backup.
Note: prima di avviare il backup, accertarsi di aver inserito un unità di
archiviazione (pen drive) con capacità sufficiente a contenere il video scelto.
14
Detect: Scegliere il dispositivo di archiviazione
Erasure: Per cancellare un file, scegliere il file da cancellare e clicca su cancella.
Stop: Ferma il backup.
Backup: Cliccando su backup apparirà la seguente schermata
Scegliere data, ora ed eventualmente il canale singolo e ciccare su START
Remove:
:cancella le informazioni del file.
Add:
:Mostra le informazioni sul file ed i relativi attributi.
Start/Pause:
:Avvia / ferma il backup.
Cancel:durante il backup si può uscire da questa pagina per fare alter cose.
-- file searching-- Cerca il file in base al parametro ricerca.
15
File type: Selezionare il tipo di riproduzione del file
Channel: Selezionare il canale di riproduzione, possono essere anche scelti altri canali
per riprodurre contemporaneamente.
Start Time: Orario di avvio.
End time: Orario di fine
playback control-- Fare riferimento alla scheda seguente per ulteriori informazioni.
Tasto
/
Funzione
Tasto
Funzione
Play/Pause
Arretra
Stop/Chiudi
Volume
Play lento
Play veloce
Fotogramma
Fotogramma successivo
precedente
File precedente
File successivo
Ciclico
Pieno schermo
Note: la riproduzione frame by frame è possibile eseguirla solo in modalità pause.
Funzioni speciali:
È possibile eseguire uno zoom digitale in fase di riproduzione, mettendo ovviamente il canale
scelto per lo zoom a schermo pieno e poi cliccando sull’immagine in riproduzione.
16
PTZ
l’ interfaccia di funzionamento è illustrata nell’immagine seguente. Le funzioni
includono:
controllo
della
direzione
PTZ,
zoom,
focus,
iris
e
operazione
di
configurazione.
-- Speed-- Settare la velocità di rotazione: 1 ~ 8.
-- Zoom—Click
/
per zoom.
-- Focus—Click
/
per il fuoco.
-- Iris--
/
per l’ iride.
Click
-- PTZ Trace-- utilizzare il mouse pr il movimento e lo zoom
-- Set-- entra nella funzione desiderata
-- Page Switch-- cambio pagina
Funzioni speciali:
1.Preset
Scegliere un inquadratura specifica e registrarne la posizione.
1) Opzione Preset
per impostare una posizione per il PRESET, procedere come segue:
fase 1: Fare clic sul pulsante Direzione, si trasformerà in posizione predefinita, fare
clic sul pulsante impostazioni per salvare
Fase 2: fare clic sul pulsante Preset.
Fase 3: fare clic sul pulsante Imposta
Cancellare il preset:scegliere il PRESET da cancellare e premere su cancella.
17
Tasto preset
Numero del preset
2)Richiamare i preset
Fare click e scegliere il numero della funzione da richiamare
Numero del preset
2.Cruise
Più PRESET in sequenza formano un CRUISE
Remove Preset:inserire il numero del PRESET da cancellare e cliccare su cancella
Remove Cruise:inserire il numero del CRUISE da cancellare e cliccare su cancella
Numero del PRESET
Tasto CRUISE
Numero del CRUISE
3.Scan
Scansione lineare
18
1) Impostazione scansione
Fase 1: Fare click su Imposta
Fase 2: Fare clic sul pulsante Scan, ed attribuire il numero;
Fase 3: Fare clic sul pulsante Start, impostare zoom, rotazione etc.
2) Passo 4: Fare clic sul pulsante Fine per completare l'installazione
3) Fare clic sul pulsante destro del mouse per uscire.
Scan value blank
Scan Button
Richiamare lo SCAN
Scegliere il numero della scansione da eseguire ed infine avviare.
Scan con confini
É possibile creare una scansione con punti di ritorno reimpostati (da punto A a punto B
e
ritorno)
1) Memorizzazione Scan con confini
Fase 1: Impostare il limite sinistro
Fase 2: Impostare il limite destro
19
Sinistra e destra
Limiti
Settaggio colore
Impostare i parametri dell'immagine in maniera selettiva (canale corrente). È possibile utilizzare
il menu di collegamento del desktop e accedere all'interfaccia. I parametri delle immagini sono:
tonalità, luminosità, contrasto, saturazione. È possibile impostare diversi parametri in base
ad un orario impostato.
Uscita video
Limiti dello schermo
20
Modalità visione
È possibile scegliere la visualizzazione quod che più ci interessa
Informazioni di sistema
Le informazioni comprendono: informazioni Hard Disk, informazioni del registro, Statistiche in
streaming, utenti online, e informazioni sulla versione
Informazioni Hard Disk
Visualizzare lo stato disco rigido: tipo di disco rigido, la capacità complessiva, la capacità
residua, il tempo di registrazione e così via.
21
Avviso:
1) "○" significa che il disco rigido è normale.
2)
"X" significa che il disco è guasto
3)
-. Significa che non c'è un disco rigido. Se l'utente bisogno di cambiare il disco
rigido danneggiato, è necessario spegnere il DVR e prendere tutti i dischi rigidi
danneggiati quindi installare una nuova.
4) "*" Dietro il numero di serie significa che il disco di lavoro corrente, ad esempio
1 *. Se il disco corrispondente è danneggiato, l'informazione verrà visualizzato
"?».
Log Informazioni
Le informazioni presenti nel registro sono: il funzionamento del sistema, operazione di
configurazione, la gestione dei dati, allarmi, operazione di registrazione, la gestione degli utenti,
gestione dei file e così via. Impostare la sezione di tempo per cercare e fare clic sul pulsante Cerca.
Le informazioni del registro verranno visualizzati come un elenco. (una pagina è di 128 eventi).
Premere il pulsante Elimina per cancellare tutte le informazioni del registro.
Codice streaming statistiche
è possibile visualizzare il flusso video in Kb / S e la capacità del disco rigido Mb/ora in tempo reale.
22
Viene visualizzato come nella figura seguente. Informazione fondamentale per calcolare la durata
del disco o la capacità del disco rigido che ci serve (vedi a fine manuale).
Utenti on-line
è possibile leggere le informazioni sugli utenti di rete collegati nel DVR. È possibile scegliere un
utente e boccarne la connessione. Quindi l'utente sarà bloccato fino al prossimo accesso.
Info DVR
è possibile infine visualizzare le informazioni di base come le informazioni hardware, la versione
software etc.
23
Logout
Da qui è possibile spegnere il sistema o riavviare. È possibile accedervi utilizzando il menu
ad accesso rapido o il menù principale.
-- Logout-- Uscita dal menu. Per rientrare si dovrà reinserire la password.
-- Shutdown-- Spegnimento
-- Reboot-- Riavvio del sistema
24
TVV98H264 - TVV916H264 New Series H264 CIA
4.
Menu Pincipale
Dopo l’inserimento della password con privilegi di amministratore, il menù principale si
presenterà come nella schermata seguente.
Navigazione nel menù principale
Menù principale
Sottomenù
Funzione
Imposta le modalità di registrazione per ogni
Record Mode
canale
Record config
Configurazione dei parametri di registrazione
Configurazione dell’ encoder (frame rate, velocità
Encode
etc)
HDD manage
Network
Setta le impostazioni del disco rigido
Netservice
Parametri di rete
PTZ
Impostazione dei canali PTZ
config
25
Impostazione
dei
canali
in
allarme
motion
Motion
detection, sensibilità, area, la fascia oraria, uscita
detection
di allarme e
Alarm
registrazione.
Video
Canale in allarme oscuramento, sensibilità, fascia
shelter
oraria, uscita di allarme, registrazione
Video
Canale in allarme perdita video, sensibilità, fascia
loss
oraria, uscita di allarme, registrazione
Impostare canale di ingresso allarme, tipo di
Alarm
apparecchiatura, fascia oraria, uscita di allarme,
input
registrazione
Alarm output
Impostare la modalità di uscita allarme
Impostare l'ora del sistema, formato data, la
General
lingua, hard disk pieno, tempo di funzionamento,
ID della macchina, formato video etc
Impostare il nome del canale, la trasparenza,
GUI Display
l'area di copertura, intervallo di tempo per spot etc
Modifica utente, gruppo o password. Aggiungi
Account
utente o gruppo. Eliminare utente o gruppo.
System
Upgrade
Aggiornamento software
Resume config
Ricarica configurazione preimpostata
Rilevazione e formattazione unità di archiviazione.
Backup
Backup video
Device Info
Informazioni sul sistema
Impostare il riavvio automatico del sistema in
Auto Maintain
maniera schedulata
Modalità registrazione
Controllare lo stato di registrazione di ciascun canale, attraverso il menu principale -- -modalità di registrazione -- -- per accedere all'interfaccia della modalità di registrazione
26
Configurazione registrazione
Impostare i parametri di registrazione per singolo canale. Il sistema è impostato su
24/24 ore di registrazione.
-- channel-- Scegliere il numero del canale da impostare, o selezionarli tutti.
-- redundancy-- è possibile archiviare le registrazioni in maniera ridondante (se sono
presenti due dischi) in modo da avere un doppia registrazione (una per sicurezza)
-- length-- Impostare le lunghezza di ogni file video. 60 minuti è il valore di default.
-- pre-recording-- Registrazione pre allarme (se impostato)
-- recording control-- Controllo di registrazione:
•
Configurazione: Tipo di registrazione (a tempo, allarme etc).
•
Tutto: Fare clic sul pulsante e il canale avvia la registrazione a prescindere dallo
stato in cui è configurato
•
Stop: Fare clic sul pulsante di stop e il canale interrompe la registrazione a
prescindere dallo stato in cui è configurato
-- time section-- la registrazione si avvierà solo nel tempo che si è impostato
-- recording type-- imposta il tipo di registrazione, regolare, evento o allarme.
27
•
Regolare: Si avvia la registrazione nella sezione di tempo impostato "R".
•
Rilevamento: "motion detection", "oscuramento camera" o "perdita video".
Quando la funzione è impostata, la registrazione sarà avviata solo in uno dei casi
menzionati "M".
•
Allarme: avvia la registrazione solo in caso di allarme "A".
Impostazione Encoder
Impostazioni Encoder Video - audio
-- Channel-- Scegliere il canale che si vuole parametrizzare
-- Compression-- Standard H.264.
-- Resolution-- Tipo di risoluzione:D1/HD1/ CIF / QCIF.
-- Frame Rate-- Frame rate da 1 a 25
-- Bit Rate -- È possibile scegliere un flusso video costante (CBR ed impostare in
maniera fissa la velocità di TX) o flusso video variabile (VBR e scegliere il tipo di
qualità tra i sei proposti).
-- Bit rate Kb/s-- Impostare il Bit Rate:
•
D1 (1500kbps)
•
CIF (400 - 600kbps)
•
QCIF (64 - 512 kbps)
-- Video /Audio—Se selezionato, il file video e lo streaming audio sono in multiplex.
28
-- Auxiliary stream-- è possibile selezionare questa voce per ridurre il peso dei dati
e visualizzare in maniera più fluida i dati da internet.
Impostazioni HDD
Configurare e gestire il disco rigido. Il menu visualizza le informazioni su disco fisso:
numero del disco rigido, porta, tipo, stato e la capacità complessiva. È possibile:
•
impostare la scrittura-lettura del disco, sola lettura, disco ridondante, formato
del disco rigido o ripristinare il default.
Scegliere il disco rigido e fare clic con il pulsante destro sulla funzione da eseguire.
Nota:
•
scrittura-lettura su disco: L'apparecchiatura può scrivere o leggere i dati.
•
di sola lettura disco: L'apparecchiatura può leggere i dati ma non può scrivere i
dati.
•
Ridondante: Il disco viene utilizzato in maniera doppia (se sono presenti più HD)
per maggiore sicurezza dei dati.
29
Impostazioni Network
Picture4.4 network setup
-- network card-- E’ possible scegliere la scheda di rete cablata o wirelss (opzionale).
-- DHCP Enable-- Per abilitare il DHCP
Note:
:Di default è attivo il DHCP .
-- IP address-- Impostare un indirizzo ip statico. Default: 192.168.1.10.
-- Subnet mask code—Sub Net Mask. Default: 255.255.255.0.
-- Gateway-- Indirizzo ip router. Default: 192.168.1.1.
-- DNS setup-- Domain Name Server..
-- TCP port-- Default: 34567.
-- UDP port-- Default: 34568.
-- HTTP port-- Default: 80.
-- Max Connection-- Numero di utenti di rete di connessione, massimo utenti 10
-- LAN Download-- Internet High-Speed Download;
-- network transmission strategy-- Ci sono tre livelli impostabili che consentono il
giusto compromesso tra qualità e fluidita in base alla banda di rete disponibile.
Servizi di rete.
Servizi di rete impostabili.
30
-- PPPoE setup--
Inserire nome utente e password. A questo punto riavviare il sistema ed il DVR
stabilirà una connessione internet PPPoE
-- NTP setup--
The NTP server must be installed in the PC.
Host computer IP:Inserire l’indirizzo del server NTP (per la regolazione dell’orario
via internet)
Port:Di default la porta è 123.
Update cycle:Per impostare la frequenza di aggiornamento data e ora.
31
-- EMAIL setup-- Impostare I parametri corretti, ed in caso di allarme il DVR invierà una
mail con la specifica dell’allarme avvenuo e le immagini allegate.
SMTP server:Impostare il server SMTP (ad es. SMTP.LIBERO.IT)
Port:Impostare la porta
SSL:Se si desidera utilizzare il protocollo Secure Socket Layer protocol per il login.
User:Nome utente.
Password:Password dell’utente
Sender:Impostare il mittente.
Subject:Oggetto della mail.
-- IP purview setup-É possibile in questa sezione definire l’indirizzo (o gli indirizzi) IP che possono
collegarsi al DVR.
Nota:
: Se un indirizzo IP è nella lista Bianca ed anche in quella Nera, si darà precedenza
alla lista nera. Ovviamente, la lista bianca sono tutti gli indirizzi che hanno accesso al
DVR, la lista nera sono gli indirizzi che non hanno accesso al DVR
32
-- DDNS-Utile UPDATER in caso si utilizzi un servizio tipo DDNS per la sincronizzazione tra
nome HOST ed indirizzo IP.
-- FTP-Per impostare un indirizzo FTP per archiviare le immagini ed i video.
33
-- Enable-- Abilitare il servizio.
-- Server IP-- Indirizzo web del server FTP
-- Port-- impostare la porta per l’ FTP (di default la porta è 21).
-- User name-- Nome utente.
-- Password-- Password.
-- Max File Length-- Dimensione massima dei file da archiviare, di default è 128Mb.
-- DirName-- Cartella di archiviazione .
-- Mobile monitor-Abilitare se serve e definirne la porta di accesso, di default 34599.
Ricordarsi di nattare tale porta a livello router (port forwarding).
-- UPNP-Se attiva sul router, permetterà di nattare automaticamente il DVR in rete
-- Enable-- Abilitare per la visualizzazione.
-- HTTP Port-- il router in questo caso attiverà automaticamente una porta a tale
dispositivo
34
--TCP Port-- il router in questo caso attiverà automaticamente una porta a tale
dispositivo per la visualizzazione dal client
-- Mobile Port-- lo stesso, per la visualizzazione dal cellulare.
Configurazione del PTZ
-- channel-- Scegliere il canale su cui attivare il protocollo
-- protocol-- Scegliere il protocollo (ad esempio PELCOD)
-- address-- indicare l’indirizzo ID della dome collegata
-- baud rate-- Scegliere la velocità della seriale. Di default: 115200.
-- date bit-- Il data bit di default è 8 (nella maggioranza dei casi, lasciarlo invariato)
-- stop bit-- Bit di stop di deault 1 (nella maggioranza dei casi, lasciarlo invariato)
-- check-- Il byte di controllo, lasciare vuoto.
Impostazioni allarme
Le funzioni di allarme sono: Motion Detector, camera oscurata, perdita Video,
Ingressi ed uscita allarme
Motion Detector
Quando il sistema rileva un movimento nell’immagine ripresa, il DVR eseguirà
quanto impostato nell’immagine seguente
35
-- channel number-- Scegliere il numero del canale da abilitare.
-- enable-- attivarlo.
-- sensitivity-- Scegliere tra le sei regolazioni proposte la sensibilità del dispositivo..
-- area-- Definire l’area del motion.
-- time section-- impostare eventualmente il calendario per attivare/disattivare la
funzione come nell’immagine seguente
36
-- alarm output-- Impostare l’uscita allarme ed eventualmente il canale da lincare
-- delay-- Impostare la durata. Il range varia da 10 a 300 secondi
-- recording channel-- Il canale da registrare quando l’allarme sarà verificato
-- Recording delay-- Tempo di registrazione dopo l’avvenuto allarme, il range varia
da 10 a 300 secondi.
-- Screen hint-- Pop up a schermo di allarme nel computer locale.
-- EMAIL-- Invia una mail ad un utente (se configurato) quando si scatena un allarme
-- Beep-- in caso di allarme, si attiva un cicalino.
-- FTP upload-- in caso di allarme, scarica le immagini in remoto sul server FTP.
Oscuramento camera
In caso di oscuramento della telecamera scelta.
Nota: per accedere alle impostazioni avanzate, usare il tasto destro del mouse.
Perdita video
In caso di perdita video
37
Ingressi allarme
In caso di allarmi provenienti da sistemi esterni come Rivelatori, contatti etc
Uscita allarme
Attivare l’allarme flaggando il tipo di allarme come indicato in figura.
38
Impostazioni di sistema
Le impostazioni di sistema pervedono la gestione dei parametri come GUI Display
setup, Account setup, Upgrade, Restore config and Backup.
General setup
-- system time-- Impostare data e ora al sistema.
-- data format-- Formato data (giorno, mese anno)
-- list separator-- Scegliere il separatore di data
-- time format-- Scegliere se si vuole impostare sulle 12 o 24 ore.
-- language-- Impostare la lingua.
-- hard disk full-- Scegli stop: ferma la registrazione quando il disco è pieno
Sovrascrittura: sovrascrive quando il disco è pieno
-- number-- Sceglie l’ID del DVR per il controllo da telecomando. In caso di due o più
DVR vicini, si controlla tramite l’ID solo il DVR desiderato
-- video format-- PAL oNTSC.
-- latency time-- Tempo di attesa per il LOGOUT automatico.
-- Car plate-- Per l’utilizzo del DVR in modalità mobile, immettere il numero di targa
dell’automezzo su qui è installato.
-- summer time-- Impostare l’ora legale.
39
GUI Display
Per configurare le icone visualizzate. Esse saranno: nome del canale, lo stato di
registrazione, stato di allarme, la trasparenza etc., come riportato in figura.
Inoltre è possibile impostare le stesse informazioni anche per il video in rete!
-- channel name-- Impostare il nome canale, Massimo 25 caratteri.
-- time title-- Visualizza i dati di sistema e l’ ora nella finestra di sorveglianza
-- channel title-- Visualizza il numero del canale nella finestra di sorveglianza .
-- recording status-- Visualizzare lo stato della registrazione nella finestra di
sorveglianza
40
-- alarm status-- Visualizzare lo stato degli allarmi nella finestra di sorveglianza.
-- code stream information-- Visualizzare lo stato dello streaming video nella
finestra di
sorveglianza
-- transparency-- Impostare la trasparenza delle scritte. Il range è da 128 a 255.
-- resolution-- Impostare la risoluzione.
-- channel-- Imposta il numero del canale video.
-- cover area-- Per impostare le finestre di oscuramento per la privacy (con l’utilizzo
del mouse).
-- time title-- è uguale a -- channel--
ed è possibile scegliere la posizione dove
visualizzarla.
-- Tour--
impostare le modalità cicliche. Ad una, quattro, nove o sedici telecamere,
-- interval-- impostare la durata di persistenza di una videata sullo schermo
Note:per la modalità di preview,
/per interrompere il ciclico
.
Account
Livelli di autorizzazione degli utenti.
Note:
:1. La lunghezza dei nomi degli utenti e dei gruppi è di Massimo 8 caratteri
2. Non ci sono limiti di utenti ne di gruppi.
3. Ogni utente può appartenere ad un solo gruppo e non ci possono essere due
gruppi o due utenti con lo stesso nome.
41
-- modify user-- Modifica gli attributi di un utente.
-- modify team-- modifica gli attributi di un gruppo.
-- modify password-- Imposta le password (lunghezza da uno a 6 caratteri)
-- add user-- Per aggiungere un utente, definirne il nome, la password ed associarlo
ad un gruppo. È inoltre possibile definirne le autorizzazioni come illustrato in figura.
-- add team-- Per aggiungere un gruppo, sceglierne il nome, eventualmente una
42
breve descrizione e le autorizzazioni come illustrato in figura.
-- delete user-- per cancellare un utente, selezionarlo e scegliere cancella.
-- delete team-- La stessa cosa per cancellare un gruppo. Non vi è necessità di
cancellare singolarmente gli utenti associati.
Aggiornamento firmware
-- upgrade-- scegliere la periferica usb che contiene il file di aggiornamento.
-- upgrade file-- Scegliere il file da utilizzare per l’aggiornamento.
43
Ripristina configurazione
É possibile scegliere cosa si intende ripristinare, o scegliere semplicemente “tutti”.
Salvataggio
Si può scegliere di salvare dei video su una periferica esterna
Nota: inserire la periferica USB prima di iniziare la procedura di
salvataggio.
-- detect-- Rileva la periferica collegata al DVR.
-- erase-- scegliere il file da cancellare e premere cancella.
-- stop-- ferma il backup.
-- backup--
scegliere backup per impostare la registrazione su usb drive,
44
comparirà la
seguente
schermata
remove:
:cancella le informazioni sui files.
add:
:Mostra le informazioni sui files.
start/pause:
:avvia / sospende il backup del files.
cancel:durante il backup, si può uscire dalla finestra in sovra impressione ed
eseguire altre manovre.
Info dispositivo
Una informazione di massima sulla configurazione del DVR
Riavvio automatico
È possibile programmare un riavvio automatico del dispositivo in maniera
schedulata.
45
Calcolo capacità Hard Disk
Non ci sono limiti di capacità per i dischi da installare tuttavia si consiglia di non
utilizzare
dischi eccessivamente grandi per non compromettere la stabilità del
sistema.
Considerando che mediamente si consumano 200MB/ora (si potrà inoltre
controllare nell’info sistema raggiungibile attraverso il tasto destro del mouse sul
desktop il dato preciso per la propria impostazione)
per ogni canale, le formule
riportate sono:
•
Capacità Hard Disk(Mb)= numero canali * giorni da registrare * ore *
200Mb/ora circa
•
Ore di registrazione =
Capacità Hard disk(Mb)
200Mb/ora * numero canali
Esempio:
:
Ogni canale necessità di 200MB in un'ora. Per 4 canali, in un mese e per 24 ore
al giorno.
La capacità richiesta dal disco rigido sarà: 4 canali * 30 giorni * 24 ore * 200
M/ora = 576G. Sia ha quindi bisogno di un HD da 500Gb circa.
46
Parametri tecnici.
Tipo
4 canali
8 canali
16 canali
Processor
Embedded. Processore industriale
e
Sistema
S.O.
Embedded LINUX
Triplex,
registrazione,
riproduzione
e
streaming
Modalità
simultaneamente
Interfacci
16 bit con mouse e telecomando
a video
Interfaccia
Visualizza
1/4
1/4/8/9
1/4/8/9/16
zione
Standard
PAL(625string,50 field/s)
Qualità
PAL, D1(704×576)
live
Qualità
PAL,D1(704*576)/HD1(704*288)/CIF(352×288)/
Playback
QCIF(176×144)
Compress
H.264
ione
Video
Frame
PAL,
100fps
rate (CIF)
Complessivo
PAL,
Complessivo
200fps
PAL,400fps
Complessivo
Sensibilit
à
396 (22×18) aree
motion
detect
47
Compress
ione
G.711A
audio
Audio
Bidirezion
NO
ale
Mod.
Registraz
Manuale > Allarme > motion detector > tempo
.
Playback
1canale playback, multi - canale playback allo stesso tempo
Registrazione
locale
Ricerca
registrazi
Ricerca per ora, calendario, evento.
oni
Capacità
Hard
disk
e
uscite
Audio: 28.8Mbytes/ora
per
Video:25~450Mbytes/ora
ogni
canale
backup
Ingressi
Hard disk
e
Storage
Hard disk, rete
Backup
Network, pen drive USB
Ingresso
4 BNC
8 BNC
16 BNC
Video
Uscita
1 BNC, 1 VGA output
video
SPOT
NO
48
Ingressi
4 RCA
8 RCA
16 RCA
4
8channel
audio
Uscita
1 RCA
audio
Ingressi
4
allarmi
Uscita
1channel
allarmi
Rete
RJ45 10M/100M
PTZ
1 RS485
USB
2 USB
Hard disk
1 SATA port
1 SATA & 2 SATA
2 SATA port
port
Alimentaz
DC 12V
ione
Assorbim
<10W
<15W
ento
Temperat
ura
Other
di
0 ~+55℃
lavoro
Umidità
10%-90%
Pressione
86kpa-106kpa
49
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement