Manuale tecnico

Manuale tecnico
Informazioni tecniche
AEROCLIMA STYLE
AEROCLIMA STYLE
Aerotermi pensili a proiezione orizzontale
Aerotermi pensili a proiezione orizzontale
Aeroclima Style 10-15 per
riscaldamento e/o raffrescamento degli ambienti
Informazioni tecniche
Questo manuale è suddiviso in due sezioni:
- SEZIONE A - INFORMAZIONI GENERALI
Contiene tutte le notizie relative alla descrizione degli apparecchi e delle loro caratteristiche tecniche.
- SEZIONE B - NOTIZIE TECNICHE PER L'INSTALLATORE
Raccoglie tutte le indicazioni e le prescrizioni che il tecnico installatore deve osservare per la
realizzazione ottimale dell'impianto.
Note importanti per la consultazione:
1 - Ai fini di un utilizzo corretto e sicuro dell’apparecchio, il progettista, l’installatore, l’utente ed il
manutentore, per le rispettive competenze, sono tenuti ad osservare scrupolosamente quanto
indicato nel presente manuale. Esso deve essere conservato per l’eventuale consultazione e deve
accompagnare l’apparecchio per tutta la sua durata di vita, compreso il caso di cessione a terzi.
2 - Alla dicitura ATTENZIONE! seguono informazioni che, per la loro importanza, devono essere
scrupolosamente osservate ed il cui mancato rispetto può provocare danni all’apparecchio e/o
pregiudicarne la sicurezza di utilizzo. I paragrafi evidenziati in neretto contengono informazioni,
avvertenze o consigli importanti che si raccomanda di valutare attentamente.
3 - La A2B A c c o r r o n i E . G . S.r.l. declina ogni responsabilità per qualsiasi danno causato
da un uso improprio dell’apparecchio, da un uso diverso da quelli previsti e da una
applicazione non completa o approssimativa delle istruzioni contenute nel presente manuale.
4 - I dati tecnici, le caratteristiche estetiche, i componenti e gli accessori riportati nel presente manuale
non sono impegnativi. La A2B Accorroni E.G. S.r.l. si riserva la facoltà di apportare in qualsiasi
momento tutte le modifiche ritenute necessarie per il miglioramento del proprio prodotto.
5 - I riferimenti a leggi, normative o regole tecniche citate nel presente manuale sono da intendersi a puro
titolo informativo e da ritenersi validi alla data di stampa dello stesso, riportata nell’ultima pagina.
L’entrata in vigore di nuove disposizioni o di modifiche a quelle vigenti non costituirà motivo di obbligo
alcuno della A2B Accorroni E.G.S.r.l. nei confronti di terzi.
6 - La A2B Accorroni E.G. S.r.l. è responsabile della conformità del proprio prodotto alle leggi,
direttive e norme di costruzione vigenti al momento della commercializzazione. La conoscenza
e l’osservanza delle disposizioni legislative e delle norme inerenti la progettazione degli impianti,
l’installazione, l’esercizio e la manutenzione sono ad esclusivo carico, per le rispettive competenze, del
progettista, dell’installatore e dell’utente.
INDICE
SEZIONE A - INFORMAZIONI GENERALI
pag.
1.0 CARATTERISTICHE PRINCIPALI ............................................................................................ 3
1.1 Classificazione degli apparecchi................................................................................................... 3
1.2 Certificazioni - Marcatura CE ......................................................................................................3
1.3 Caratteristiche costruttive ............................................................................................................. 3
1.4 Contenuto dell’imballaggio...............................................................................................................3
1.5 Accessori forniti a richiesta..........................................................................................................3
1.6 Campo d’impiego .............................................................................................................................3
1.7 Norme di sicurezza...........................................................................................................................4
1.8 Dimensioni e ingombri......................................................................................................................5
1.9 Schemi elettrici.............................................................................................................................. 8
1.10 Tabella dati tecnici.....................................................................................................................11
Pag. 1
SEZIONE B - NOTIZIE TECNICHE PER L’INSTALLATORE
2.0
2.1
2.2
2.3
2.4
3.0
3.1
3.2
3.3
4.0
4.1
4.2
4.3
5.0
5.1
5.2
6.0
6.1
7.0
7.1
7.2
AVVERTENZE .................................................................................................................... 19
Qualificazione dell’installatore..................................................................................................... 19
Informazioni preliminari ..................................................................................................................19
Trasporto e manipolazione.......................................................................................................... 19
Utilizzo delle istruzioni ....................................................................................................................19
INSTALLAZIONE ...........................................................................................................................20
Indicazioni generali- Posizionamento ............................................................................................20
Collegamenti idrici....................................................................................................................... 21
Collegamenti elettrici................................................................................................................... 21
MESSA IN FUNZIONE ............................................................................................................... 22
Verifiche..........................................................................................................................................22
Avviamento ...........................................................................................................................................22
Informazioni all’utente.....................................................................................................................22
DIFETTI DI FUNZIONAMENTO ................................................................................................. 22
Controlli preliminari ..................................................................................................................... 22
Possibili difetti ...........................................................................................................................22
SOSTITUZIONE COMPONENTI................................................................................................ 23
Sostituzione ventilatore ............................................................................................................... 23
OPERAZIONE PERIODICHE DI MANUTENZIONE.................................................................. 23
Manutenzione ordinaria............................................................................................................... 23
Controllo annuale ........................................................................................................................ 23
INDICE DELLE ILLUSTRAZIONI
Fig. n°
pag.
1 Dimensioni e ingombri mod. 10 .......................................................................................................5
2 Dimensioni e ingombri mod. 15 .......................................................................................................6
3 Individuazione componenti................................................................................................................ 7
4 Schema elettrico base - Aeroclima Style 10 .................................................................................. 8
5 Schema elettrico base - Aeroclima Style 15 .................................................................................. 8
6 Schema elettrico con termostato ambiente COD. 36205217 - Aeroclima Style 10-15 ....................9
7 Schema elettrico con termostato ambiente COD. 50005230 - Aeroclima Style 15-15 ................. 10
8 Grafico perdite di carico lato acqua ............................................................................................ 18
9 Posizionamento - Scarico condensa.............................................................................................21
INDICE DELLE TABELLE
Tab. n°
1
2
3
4
5
6
7
8
pag.
Prestazioni in riscaldamento - Aeroclima Style 10....................................................................... 12
Prestazioni in riscaldamento - Aeroclima Style 15 .....................................................................13
Prestazioni in raffreddamento - Aeroclima Style 10 ................................................................ 14
Prestazioni in raffreddamento - Aeroclima Style 15 ................................................................ 15
Indici di correzione Potenza Termica (Pt) per utilizzo velocità ausiliarie .......................................16
Indici di correzione Potenza Frigorifera (Pf) per utilizzo velocità ausiliarie....................................16
Indici di correzione Potenza Frigorifera per utilizzo di miscele acqua/glicole etilenico..................16
Valori di pressione sonora in funzione delle velocità di ventilazione e delle distanze.................. 17
Pag. 2
SEZIONE A - INFORMAZIONI GENERALI
La batteria di scambio termico è realizzata con
tubi di rame ed alette in alluminio bloccate mediante espansione meccanica dei tubi.
1.0 CARATTERISTICHE PRINCIPALI
1.1 CLASSIFICAZIONE DEGLI APPARECCHI
Gli aerotermi a proiezione orizzontale Aeroclima
Style, installabili a parete, sono alimentati ad acqua e risultano particolarmente adatti per il riscaldamento ed il raffrescamento di edifici industriali, artigianali, magazzini, laboratori, ecc.
1.2 CERTIFICAZIONI - MARCATURA CE
L’apposizione della marcatura CE garantisce la
conformità degli apparecchi alla direttiva macchine
98/37/CEE, alla direttiva bassa tensione 73/23/
CEE, alla direttiva compatibilità elettromagnetica
89/336/CEE ed ai loro successivi emendamenti.
Tali prodotti sono quindi sottoposti alla marcatura
CE, sono stati testati secondo le norme armonizzate applicabili agli stessi e sono corredati di
apposita dichiarazione in allegato.
1.3 CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE
L’Aeroclima consiste essenzialmente in un gruppo di scambio termico tra il fluido circolante all’interno dello scambiatore (acqua calda o refrigerata) ed il flusso d'aria esercitato da un gruppo
ventilante.
L'aria dell'ambiente viene aspirata dal/dai ventilatore/i e spinta attraverso lo scambiatore di calore,
che cede in inverno o sottrae in estate calore
all'aria stessa. Nel ciclo estivo si forma inoltre,
secondo le condizioni termo-igrometriche dell’aria ambiente, condensa del vapore acqueo che
viene raccolta nell’apposita bacinella ed evacuata all’esterno.
L'aria trattata viene immessa nell'ambiente attraverso la griglia ad alette orizzontali, in alluminio
estruso, orientabili manualmente.
Il mantello di copertura è realizzato in lamiera di
acciaio verniciata a polveri poliesteri, a garanzia
di lunga durata nel tempo.
Nel posteriore si trovano, secondo il modello, uno
o due ventilatori di convezione di tipo assiale con
griglia di protezione antinfortunistica. I motori dei
ventilatori sono di tipo monofase a rotore esterno, predisposti per diverse velocità di funzionamento, tramite apposito autotrasformatore.
Le unità sono predisposte per l’utilizzo in impianti
del tipo a 2 tubi, con attacchi idraulici posti a
sinistra, guardando l’apparecchio di fronte.
Le connessioni al quadro elettrico, alloggiato in
apposita scatola stagna, si trovano invece sul
lato destro dell’apparecchio.
Entrambi i tipi di allaccio, idraulico ed elettrico,
sono accessibili anche lateralmente, previa rimozione dei rispettivi pannelli sagomati.
L’apparecchio viene fornito di serie completo di
staffa di fissaggio a parete realizzata in tubo
metallico, con esclusivo sistema di montaggio atto
a semplificarne l’installazione, oltre che a permettere il posizionamento ottimale dell’apparecchio stesso, consentendo la rotazione sull’asse
verticale.
1.4 CONTENUTO DELL’IMBALLAGGIO
L’apparecchio viene spedito in imballo standard
di cartone riciclabile con protezioni interne, che
contiene anche :
- il presente manuale
- il certificato di garanzia
- la staffa di sostegno a parete.
Il manuale e il certificato di garanzia devono essere consegnati al proprietario dell'apparecchio
affinché li conservi accuratamente per qualsiasi
utilizzo futuro o per consultazione.
ATTENZIONE! E’ importante verificare che
l’imballo risulti integro alla consegna del
materiale.
1.5 ACCESSORI FORNITI A RICHIESTA
A richiesta possono essere forniti i seguenti accessori:
- comando a distanza con termostato ambiente,
commutatori estate/inverno e velocità di ventilazione;
- termostato di consenso (40°C);
1.6 CAMPO D'IMPIEGO
Gli apparecchi sono progettati e realizzati per il
riscaldamento ed il raffrescamento dell'aria in locali
artigianali, commerciali, industriali e devono essere utilizzati unicamente a questo scopo, in rapporto
alle loro specifiche tecniche e prestazioni.
La qualità e le dimensioni dei materiali impiegati
sono stati scelti per garantire una durata di vita
Pag. 3
ragionevole e sono adatti al funzionamento
degli apparecchi, sia nel loro insieme che nei
loro componenti, sotto riserva di un'installazione realizzata a regola d'arte ed in condizioni di
sollecitazioni meccaniche, chimiche e termiche
corrispondenti ad un'utilizzazione normale.
ATTENZIONE! Tutti gli usi non espressamente indicati in questo manuale sono considerati impropri e non sono consentiti; in particolare non è prevista l'utilizzazione degli
apparecchi in processi industriali e/o l'installazione in ambienti con atmosfera corrosiva
o esplosiva; non è consentita la loro alimentazione con acqua surriscaldata o vapore.
1.7 NORME DI SICUREZZA
ATTENZIONE! L'installazione e la manutenzione devono essere effettuate esclusivamente da personale specializzato ed appositamente abilitato.
L'allaccio all'alimentazione elettrica deve essere
eseguito secondo le vigenti norme di impiantistica
nazionali.
Durante le operazioni di installazione e manutenzione, operare sempre nelle condizioni di
massima sicurezza, attenersi alle istruzioni riportate in questo manuale ed alle eventuali etichette di avvertenza applicate sul prodotto.
Si esclude qualsiasi responsabilità del produttore per danni a persone, animali o cose
derivanti dall'inosservanza delle istruzioni
del presente manuale, da modifiche o
manomissioni del prodotto, da errori d'installazione, di regolazione, di manutenzione e da
usi impropri.
Rispettare i limiti di installazione e funzionamento indicati in questo manuale, non modificare in
nessun caso i cablaggi elettrici interni e le tubazioni interne, non modificare o disabilitare i
dispositivi di sicurezza e di regolazione.
Il mancato rispetto di quanto indicato nel
presente manuale comporta inoltre la decadenza delle condizioni di garanzia.
Prima di ogni operazione di controllo, manutenzione, o quant'altro comporti l'accesso alle parti
interne dell'apparecchio, togliere l'alimentazione
elettrica generale.
Non lasciare contenitori e sostanze infiammabili
in prossimità dell'apparecchio.
In caso di necessità di chiarimenti per l'installazione e/o la manutenzione rivolgersi direttamente al numero 071.723991 o ad un Centro
Assistenza Tecnica autorizzato dalla A2B
Accorroni E.G. S.r.l..
Pag. 4
Pag. 5
Fig.1
1.8 DIMENSIONI ED INGOMBRI - Serie Aeroclima Style - Modello 10
Pag. 6
Fig. 2
1.8 DIMENSIONI ED INGOMBRI - Serie Aeroclima Style - Modello 15
Pag. 7
Fig. 3
INDIVIDUAZIONE COMPONENTI - Serie Aeroclima Style
1.9 SCHEMA ELETTRICO BASE - Aeroclima Style 10
LEGENDA COLORI
A
L
M
M
1
2
3
4
5
b
bi
g
gr
m
n
6
= blu
= bianco
= giallo
= grigio
= marrone
= nero
Tc
M
L
N
1
2
3
4
5
6
7
ATTENZIONE!
N
L
230 V~ - 50 Hz
8
9
10
11
12
LEGENDA
INSTALLARE A MONTE
UN DISPOSITIVO
DI DISINSERZIONE
CON APERTURA DEI
CONTATTI DI ALMENO 3mm.
A
= Autotrasformatore
(1 vel max - 6 vel min)
Cv
M
Mv
Da eseguire
Di serie
Tc
= Condensatore ventilatore
= Morsettiere collegamenti
= Motore ventilatore
(vel: I max - II med - III min)
= Termostato consenso (optional)
Per montare il Tc eliminare il ponticello tra 10 e 11
1.9 SCHEMA ELETTRICO BASE - Aeroclima Style 15
A
L
M
M
1
2
3
4
5
LEGENDA COLORI
b
bi
g
gr
m
n
6
= blu
= bianco
= giallo
= grigio
= marrone
= nero
Tc
M
L
N
1
2
3
4
5
6
ATTENZIONE!
N
L
230 V~ - 50 Hz
7
8
9
10
11
12
LEGENDA
INSTALLARE A MONTE
UN DISPOSITIVO
DI DISINSERZIONE
CON APERTURA DEI
CONTATTI DI ALMENO 3mm.
Da eseguire
Di serie
Per montare il Tc eliminare il ponticello tra 10 e 11
Pag. 8
A
= Autotrasformatore
(1 vel max - 6 vel min)
Cv
= Condensatore ventilatore
M
= Morsettiere collegamenti
Mv1/2 = Motore ventilatori
(vel: I max - II med - III min)
Tc
= Termostato consenso (optional)
1.9 SCHEMA CON TERMOSTATO 36205217 - Aeroclima Style 10-15
Fig. 6
Pag. 9
1.9 SCHEMA CON TERMOSTATO 50005230 - Aeroclima Style 10-15
Pag. 10
1.10 Tabella dati tecnici Aeroclima Style 10-15
max
med
min
U.M.
kW
Potenza termica acqua ingr. 70°C
kW
(ΔT 10°C) temperatura aria amb. 20°C
kW
Portata acqua
kg/h
Perdite di carico
kPa
Volume circuito idraulico
dm³
max
°C
Salto termico lato aria
med
°C
min
°C
max
kW
Potenza termica acqua ingr. 50°C
med
kW
(ΔT 5°C) temperatura aria amb. 20°C
min
kW
Portata acqua
kg/h
Perdite di carico
kPa
max
°C
Salto termico lato aria
med
°C
min
°C
max
kW
Potenza frigorifera Totale
med
kW
acqua in. 7°C (ΔT 5°C)
temp. aria b.s. 27°C, b.u. 19°C (47% U.R.)
min
kW
max
kW
Potenza frigorifera Sensibile
med
kW
acqua in. 7°C (ΔT 5°C)
temp. aria b.s. 27°C, b.u. 19°C (47% U.R.)
min
kW
kg/h
Portata acqua
Perdite di carico
kPa
max
m³/h
med
m³/h
Portata aria
min
m³/h
n° (m³/h)
Velocità ausiliarie (*)
Numero dei ventilatori
n°
max
db(A)
Pressione sonora (5 m campo libero con
med
db(A)
fattore di direzionalità =2)
min
db(A)
max
db(A)
med
db(A)
Potenza sonora
min
db(A)
db(A)
Pressione sonora velocità aux (**)
Alimentazione elettrica
Volt/Hz
max
W
med
W
Potenza elettrica assorbita
min
W
Corrente max assorbita
A
Codice IP ventilatore/i
*
*
Codice IP apparecchio
Limiti di funzionamento
Temperatura acqua ingresso min÷max
°C
Pressione max
kPa
°C
Temperatura aria ingresso max
Altezza
mm
Lunghezza
mm
Dimensioni di ingombro
Profondità
mm
Peso netto
kg
Modello
Style 10
Style 15
24,60
42,50
22,80
32,40
19,60
26,70
2.116
3.655
12,3
14,1
4,0
6,0
33,5
31,5
34,1
34,9
35,9
37,2
14,90
25,80
13,80
19,60
11,90
16,20
2.563
4.438
16,2
21,4
20,3
19,1
20,7
21,1
21,8
22,6
10,20
17,40
9,60
13,90
8,48
11,80
8,39
14,50
7,78
11,10
6,72
9,20
1.754
2.993
9,2
11,4
2.180
4.000
1.980
2.750
1.620
2.130
15 (450÷2.200) 15 (1.080÷4.600)
1
2
49,5
49,6
47,8
42,3
45,6
37,7
71,5
71,6
69,8
64,3
67,6
59,7
32,0÷56,3
34,8÷65,3
230V~ 50 Hz
115
220
105
200
85
180
0,63
1,20
IP44
IP24
3÷80
800
45
585
1.053
1.353
591
44
(*) Velocità di ventilazione selezionabili in aggiunta a quelle di serie (vedi schemi elettrici)
(**) Livello di pressione sonora ad 1 metro, in campo libero con fattore di direzionalità 2,
nel valore minimo e massimo delle velocità ausiliarie disponibili.
Pag. 11
59
Tabella 1 - Prestazioni in riscaldamento - Aeroclima Style 10
Rese riscaldamento ΔT 5 °C
Potenza termica (kW) - variabile Temp. aria b.s. (°C)
Descrizione
Temp. aria ingresso °C
20
15
Acqua ingresso
Portata aria m³/h
10
5
20
15
2.180
10
5
20
15
1.980
10
5
1.620
45°C
12,10
15,00
18,00
21,10
11,20
13,90
16,70
19,50
9,67
12,00
14,40
16,80
ΔT aria °C
16,5
20,4
24,5
28,7
16,8
20,8
25,0
29,2
17,7
22,0
26,4
30,8
50°C
14,90
17,90
20,90
24,00
13,80
16,60
19,40
22,20
11,90
14,20
16,60
19,10
ΔT aria °C
20,3
24,3
28,4
32,6
20,7
24,9
29,1
33,2
21,8
26,0
30,4
35,0
55°C
17,80
20,70
23,80
26,90
16,40
19,20
22,00
24,90
14,10
16,50
18,90
21,40
ΔT aria °C
24,2
28,2
32,4
36,6
24,6
28,8
33,0
37,3
25,8
30,2
34,6
39,2
15
10
5
Rese riscaldamento ΔT 10 °C
Potenza termica (kW) - variabile Temp. aria b.s. (°C)
Descrizione
Temp. aria ingresso °C
20
15
Acqua ingresso
Portata aria m³/h
10
5
20
15
2.180
10
5
20
1.980
1.620
60°C
18,90
21,90
25,00
28,20
17,50
20,30
23,20
26,10
15,10
17,50
20,00
22,50
ΔT aria °C
25,7
29,8
34,0
38,4
26,2
30,4
34,7
39,1
27,6
32,0
36,6
41,2
65°C
21,80
24,80
27,90
31,10
20,20
23,00
25,90
28,80
17,40
19,80
22,30
24,80
ΔT aria °C
29,7
33,7
38,0
42,3
30,3
34,4
38,8
43,1
31,9
36,2
40,8
45,4
70°C
24,60
27,70
30,90
34,10
22,80
25,70
28,60
31,60
19,60
22,10
24,60
27,20
ΔT aria °C
33,5
37,7
42,0
46,4
34,1
38,5
42,8
47,3
35,9
40,5
45,0
49,8
80°C
30,40
33,50
36,70
40,00
28,10
31,00
34,00
37,00
24,20
26,63
29,20
31,90
ΔT aria °C
41,4
45,6
49,9
54,4
42,1
46,4
50,9
55,4
44,3
48,7
53,5
58,4
15
10
5
Rese riscaldamento ΔT 15 °C
Descrizione
Temp. aria ingresso °C
Potenza termica (kW) - variabile Temp. aria b.s. (°C)
20
Acqua ingresso
Portata aria m³/h
15
10
5
20
2.180
15
10
5
20
1.980
1.620
60°C
17,20
20,20
23,20
26,40
15,90
18,70
21,60
24,50
13,80
16,20
18,70
21,20
ΔT aria °C
23,4
27,5
31,6
35,9
23,8
28,0
32,4
36,7
25,3
29,7
34,2
38,8
65°C
20,10
23,10
26,20
29,40
18,60
21,50
24,30
27,30
16,10
18,50
21,00
23,50
ΔT aria °C
27,3
31,4
35,6
40,0
27,9
32,2
36,4
40,9
29,5
33,9
38,4
43,0
70°C
23,00
26,10
29,20
32,40
21,30
24,20
27,10
30,00
18,40
20,90
23,40
25,90
ΔT aria °C
31,3
35,5
39,7
44,1
31,9
36,2
40,6
44,9
33,7
38,3
42,8
47,4
80°C
28,80
31,90
35,10
38,40
26,70
29,60
32,50
35,60
23,00
25,50
28,00
30,70
ΔT aria °C
39,2
43,4
47,7
52,2
40,0
44,3
48,7
53,3
42,1
46,7
51,3
56,2
Pag. 12
Tabella 2 - Prestazioni in riscaldamento - Aeroclima Style 15
Rese riscaldamento ΔT 5 °C
Potenza termica (kW) - variabile Temp. aria b.s. (°C)
Descrizione
Temp. aria ingresso °C
20
15
5
20
15
4.000
Portata aria m³/h
Acqua ingresso
10
10
5
20
15
2.750
10
5
2.130
45°C
20,90
26,00
31,10
36,40
16,00
19,80
23,70
27,70
13,20
16,30
19,50
22,80
ΔT aria °C
15,5
19,3
23,1
27,0
17,3
21,4
25,6
29,9
18,4
22,7
27,1
31,7
50°C
25,80
30,90
36,10
41,40
19,60
23,50
27,50
31,50
16,20
19,30
22,60
25,90
ΔT aria °C
19,1
22,9
26,8
30,7
21,1
25,3
29,7
34,0
22,6
26,9
31,5
36,1
55°C
30,70
35,80
41,10
46,50
23,30
27,20
31,20
35,30
19,20
22,40
25,70
29,00
ΔT aria °C
22,8
26,5
30,5
34,5
25,1
29,3
33,6
38,1
26,7
31,2
35,8
40,4
15
10
5
Rese riscaldamento ΔT 10 °C
Potenza termica (kW) - variabile Temp. aria b.s. (°C)
Descrizione
Temp. aria ingresso °C
20
15
Acqua ingresso
Portata aria m³/h
10
5
20
15
4.000
10
5
20
2.750
2.130
60°C
32,60
37,80
43,10
48,50
25,00
28,90
33,00
37,10
20,60
23,90
27,20
30,60
ΔT aria °C
24,2
28,0
32,0
36,0
27,0
31,2
35,6
40,0
28,7
33,3
37,9
42,6
65°C
37,60
42,80
48,20
53,60
28,70
32,70
36,80
41,00
23,70
26,90
30,30
33,80
ΔT aria °C
27,9
31,7
35,7
39,7
30,9
35,3
39,7
44,2
33,0
37,5
42,2
47,1
70°C
42,50
47,80
53,20
58,80
32,40
36,50
40,60
44,80
26,70
30,00
33,40
36,90
ΔT aria °C
31,5
35,4
39,4
43,6
34,9
39,4
43,8
48,3
37,2
41,8
46,5
51,4
80°C
52,40
57,80
63,40
69,00
39,90
44,00
48,20
52,60
32,80
36,20
39,70
43,20
ΔT aria °C
38,8
42,9
47,0
51,2
43,0
47,4
52,0
56,7
45,7
50,4
55,3
60,1
15
10
5
Rese riscaldamento ΔT 15 °C
Potenza termica (kW) - variabile Temp. aria b.s. (°C)
Descrizione
Temp. aria ingresso °C
20
Acqua ingresso
Portata aria m³/h
15
10
5
20
4.000
15
10
5
20
2.750
2.130
60°C
29,50
34,70
40,00
45,40
22,80
26,80
30,80
34,90
18,90
22,20
25,50
28,90
ΔT aria °C
21,9
25,7
29,7
33,7
24,6
28,9
33,2
37,6
26,3
30,9
35,5
40,2
65°C
34,60
39,80
45,10
50,60
26,60
30,60
34,70
38,80
22,00
25,30
28,70
32,10
ΔT aria °C
25,7
29,5
33,4
37,5
28,7
33,0
37,4
41,8
30,6
35,2
40,0
44,7
70°C
39,60
44,90
50,30
55,70
30,40
34,40
38,50
42,70
25,10
28,50
31,80
35,30
ΔT aria °C
29,4
33,3
37,3
41,3
32,8
37,1
41,5
46,0
34,9
39,7
44,3
49,1
80°C
49,60
55,00
60,50
66,10
38,00
42,10
46,30
50,60
31,30
34,70
38,20
41,70
ΔT aria °C
36,8
40,8
44,9
49,0
41,0
45,4
49,9
54,6
43,6
48,3
53,2
58,1
Pag. 13
V. max (2180 m³/h)
V. max (2180 m³/h)
V. max (2180 m³/h)
V. max (2180 m³/h)
V. max (2180 m³/h)
V. max (2180 m³/h)
Pag. 14
13°C
11°C
9°C
7°C
5 °C
3 °C
Temp. acqua
ingresso
Temp. aria in bu. (ur)
20°C
19°C (90%)
15°C (38%)
19°C (62%)
24°C
10,90
10,00
9,10
8,12
7,09
6,00
8,85
7,89
6,89
5,83
*
*
6,64
5,61
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
7
8
3
4
5
6
7
8
3
4
5
6
7
8
3
4
5
6
7
8
3
4
5
6
7
8
3
4
5
6
7
8
4,61
4,16
3,68
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
5,23
5,05
5,86
5,39
6,65
6,21
5,78
5,32
5,25
4,79
5,66
7,63
7,20
6,76
6,31
9,07
7,93
6,72
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
11,20
10,20
12,70
11,70
14,40
13,50
12,50
11,50
10,40
9,31
12,20
16,60
15,60
14,70
13,70
3,89
3,45
2,99
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
4,74
4,31
5,39
4,95
6,11
5,70
5,28
4,86
4,42
3,98
5,16
7,02
6,62
6,22
5,81
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
11,00
10,10
9,14
*
6,81
6,39
5,95
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
7,63
7,22
8,50
8,08
9,10
8,69
8,28
7,87
7,45
7,02
8,03
9,95
9,52
9,09
8,92
9,05
7,91
6,70
9,81
8,76
7,65
6,48
5,21
4,86
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
11,20
10,10
12,70
11,70
14,40
13,40
12,40
11,40
10,40
9,28
12,10
16,50
15,60
14,60
13,70
6,24
5,80
5,35
6,54
6,13
5,71
5,26
4,81
4,86
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
7,09
6,67
7,73
7,30
8,46
8,04
7,63
7,20
6,77
6,33
7,50
9,44
9,01
8,58
8,16
Pf tot. Pf sens. Pf tot. Pf sens. Pf tot. Pf sens. Pf tot. Pf sens.
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
15°C (59%)
3
4
5
6
ΔT°C
Temp. aria ingresso b.s.
Tabella 3 - Prestazioni in raffrescamento Aeroclima Style 10
12,40
11,30
10,20
13,2
12,1
11,0
9,91
8,71
7,44
10,7
9,59
8,42
7,19
5,85
4,38
*
*
*
*
*
*
14,50
13,50
16,10
15,10
17,80
16,80
15,80
14,80
13,80
12,70
15,50
19,90
8,68
18,00
17,10
5,95
5,53
5,10
6,23
5,83
5,42
5,00
4,57
4,13
5,29
4,88
4,47
4,05
3,59
3,12
*
*
*
*
*
*
6,78
6,36
7,42
6,99
8,14
7,73
7,31
6,89
6,47
6,05
7,18
9,11
19,00
8,26
7,84
Pf tot. Pf sens.
(kW)
(kW)
21°C (77%)
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
8,42
8,01
7,60
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
9,22
8,82
10,10
9,69
10,70
10,30
9,87
9,46
9,06
8,64
9,61
11,70
11,30
10,90
10,50
Pf tot. Pf sens.
(kW)
(kW)
15°C (26%)
21°C (59%)
23°C (72%)
19°C (31%)
9,15
8,02
*
9,90
8,86
7,76
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
11,20
10,20
12,80
11,80
14,50
13,50
12,50
11,50
10,50
9,39
12,20
16,60
15,70
14,70
13,80
7,97
7,53
7,59
8,27
7,86
7,43
7,36
6,95
6,53
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
8,81
8,39
9,46
9,02
10,20
9,77
9,35
8,93
8,50
8,06
9,22
11,20
10,70
10,30
9,88
12,40
11,30
10,10
13,10
12,10
11,00
9,85
8,66
7,39
10,60
9,53
8,37
7,14
5,81
*
*
*
*
*
*
*
14,50
13,40
16,00
15,00
17,70
16,70
15,80
14,80
13,70
12,60
15,50
19,80
18,90
18,00
17,00
7,69
7,27
6,85
7,98
7,57
7,17
6,75
6,32
5,88
7,03
6,63
6,22
5,79
5,35
5,46
*
*
*
*
*
*
8,52
8,11
9,16
8,74
9,88
9,47
9,05
8,64
8,22
7,80
8,93
10,80
10,40
10,00
9,58
15,80
14,70
13,60
16,60
15,50
14,40
13,30
12,10
10,90
14,10
13,00
11,80
10,60
9,37
8,03
11,40
10,30
9,05
7,75
6,35
4,79
17,90
16,90
19,50
18,50
21,20
20,20
19,20
18,20
17,20
16,10
18,90
23,30
22,40
21,40
20,50
7,38
6,97
6,56
7,66
7,25
6,86
6,45
6,04
5,62
6,73
6,33
5,93
5,53
5,11
4,68
5,80
5,41
5,00
4,59
4,15
3,68
8,19
7,79
8,83
8,42
9,55
9,13
8,72
8,31
7,90
7,49
8,60
10,50
10,10
9,66
9,25
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
12,50
*
14,20
13,20
12,30
*
*
*
*
16,30
15,40
14,40
13,50
10,50
10,10
9,73
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
11,30
10,90
11,80
11,30
12,50
12,10
11,60
11,20
11,20
10,80
11,50
13,40
13,00
12,60
12,20
Pf tot. Pf sens. Pf tot. Pf sens. Pf tot. Pf sens. Pf tot. Pf sens.
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
19°C (47%)
27°C
12,30
11,20
10,00
13,00
12,00
10,90
9,76
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
14,30
13,30
15,90
14,90
17,60
16,60
15,60
14,60
13,60
12,50
15,30
19,70
18,80
17,80
16,90
9,99
9,58
9,15
10,30
9,87
9,46
9,05
9,09
8,69
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
10,80
10,40
11,50
11,00
12,20
11,80
11,30
10,90
10,50
10,10
11,20
13,10
12,70
12,30
11,90
Pf tot. Pf sens.
(kW)
(kW)
21°C (41%)
31°C
15,60
14,50
13,40
16,30
15,30
14,20
13,10
11,90
10,70
13,80
12,70
11,60
10,40
9,17
7,83
11,20
10,10
8,85
7,55
*
*
17,70
16,70
19,30
18,20
20,90
20,00
19,00
18,00
17,00
15,90
18,70
23,10
22,10
21,20
20,20
Pf tot.
(kW)
9,69
9,29
8,87
9,96
9,57
9,17
8,77
8,36
7,95
9,04
8,64
8,25
7,84
7,43
7,00
8,11
7,72
7,32
6,91
6,99
*
10,50
10,10
11,10
10,70
11,80
11,40
11,00
10,60
10,20
9,80
10,90
12,80
12,40
12,00
11,50
Pf sens.
(kW)
23°C (51%)
V. max (4000 m³/h)
V. max (4000 m³/h)
V. max (4000 m³/h)
V. max (4000 m³/h)
V. max (4000 m³/h)
V. max (4000 m³/h)
Pag. 15
13°C
11°C
9°C
7°C
5 °C
3 °C
Temp. acqua
ingresso
Temp. aria in bu. (ur)
20°C
19°C (90%)
15°C (38%)
19°C (62%)
24°C
18,70
17,10
15,50
13,80
12,10
10,30
15,10
13,40
11,70
9,95
*
*
15,30
13,60
11,80
9,87
7,82
5,54
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
4
5
6
7
8
3
4
5
6
7
8
3
4
5
6
7
8
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
13,10
12,40
11,70
10,90
10,10
9,35
11,50
10,70
9,98
9,21
9,06
8,27
9,36
8,65
7,91
7,16
6,35
5,50
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
28,20
26,60
25,00
23,30
21,60
19,90
24,50
22,90
21,20
19,50
17,70
15,80
20,70
19,00
17,30
15,40
13,50
11,40
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
11,90
11,30
10,60
9,87
9,14
8,41
10,40
9,68
8,97
8,24
7,52
6,79
8,76
8,05
7,34
6,62
5,88
5,11
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
18,70
17,20
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
13,90
13,20
12,50
11,70
11,00
10,30
*
11,3
10,6
9,9
9,16
8,39
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
17,20
16,50
16,10
15,40
14,70
13,90
15,70
15,00
14,30
13,60
12,90
12,10
13,90
13,20
12,50
11,70
11,00
10,30
12
14,90
13,00
11,00
8,80
*
12,4
10,5
8,48
*
*
*
*
*
*
*
*
*
28,10
26,50
24,90
23,30
21,60
19,80
24,50
22,80
21,20
19,40
17,60
15,80
20,60
18,90
17,20
15,50
13,00
11,40
16,70
10,60
9,86
9,13
8,35
8,39
9,65
8,94
8,2
8,03
7,27
6,46
*
*
*
*
*
*
16,20
15,40
14,70
14,00
13,30
12,60
14,50
13,80
13,10
12,40
11,70
10,90
12,90
12,20
11,50
10,80
10,00
9,26
11,30
Pf tot. Pf sens. Pf tot. Pf sens. Pf tot. Pf sens. Pf tot. Pf sens.
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
15°C (59%)
3
4
5
6
7
8
3
4
5
6
7
8
3
4
5
6
7
8
3
ΔT°C
Temp. aria ingresso b.s.
Tabella 4 - Prestazioni in raffrescamento Aeroclima Style 15
20,6
18,7
16,8
14,8
12,6
18,1
16,2
14,3
12,2
9,96
7,49
*
*
*
*
*
*
33,90
32,30
30,70
29,00
27,30
25,60
30,20
28,60
26,90
25,20
23,40
21,60
26,40
24,70
22,90
21,10
19,20
17,30
22,4
9,96
9,27
8,57
7,86
7,11
9,05
8,38
7,67
6,96
6,22
5,41
*
*
*
*
*
*
15,50
14,80
14,10
13,30
12,60
11,90
13,90
13,20
12,50
11,80
11,10
10,30
12,20
11,60
10,90
10,20
9,45
8,73
10,6
Pf tot. Pf sens.
(kW)
(kW)
21°C (77%)
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
14,8
14,1
13,4
12,7
11,3
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
20,30
19,60
18,90
18,20
17,40
16,70
18,50
17,80
17,00
16,30
15,60
14,90
16,60
15,90
15,20
14,50
13,80
13,10
15,5
Pf tot. Pf sens.
(kW)
(kW)
15°C (26%)
21°C (59%)
23°C (72%)
19°C (31%)
15,00
13,20
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
28,20
26,60
25,10
23,40
21,70
20,00
24,60
23,00
21,30
19,60
17,80
16,00
20,80
19,10
17,40
15,50
13,60
13,10
16,80
13,60
12,90
12,70
12
11,3
12,9
12,3
11,6
10,9
10,2
9,41
*
*
*
*
*
*
19,20
18,50
17,70
17,00
16,30
15,60
17,50
16,80
16,10
15,40
14,70
14,00
15,90
15,20
14,50
13,80
13,10
13,10
14,30
20,50
18,60
16,70
14,70
12,60
18,00
16,20
14,20
12,10
9,88
9,41
*
*
*
*
*
*
33,70
32,20
30,50
28,90
27,20
25,50
30,10
28,40
26,80
25,10
23,30
21,50
26,30
24,60
22,80
21,00
19,10
17,20
22,20
13,00
12,30
11,70
10,90
10,20
12,10
11,40
10,80
10,00
9,30
9,41
*
*
*
*
*
*
18,60
17,80
17,10
16,40
15,70
15,00
16,90
16,20
15,50
14,80
14,10
13,40
15,30
14,60
13,90
13,20
12,50
11,80
13,70
26,30
24,50
22,60
20,60
18,50
23,80
22,00
20,00
18,00
15,90
13,60
19,40
17,40
15,30
13,10
10,80
8,18
39,70
38,10
36,40
34,80
33,10
31,40
36,00
34,30
32,60
30,90
29,10
27,30
32,10
30,40
28,60
26,80
25,00
23,10
28,10
12,40
11,70
11,00
10,40
9,66
11,50
10,80
10,20
9,48
8,79
8,07
9,94
9,28
8,60
7,91
7,18
6,40
17,90
17,10
16,40
15,70
15,00
14,30
16,20
15,50
14,80
14,20
13,50
12,80
14,70
14,00
13,30
12,60
11,90
11,20
13,10
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
27,70
26,20
24,60
23,00
21,30
*
24,10
22,50
*
*
*
*
20,40
19,60
18,90
18,20
17,50
16,80
*
17,70
17,10
16,40
15,70
15,00
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
23,20
22,50
21,80
21,10
20,40
20,40
21,60
20,90
20,20
20,00
19,30
18,60
20,00
19,60
18,90
18,20
17,50
16,80
18,40
Pf tot. Pf sens. Pf tot. Pf sens. Pf tot. Pf sens. Pf tot. Pf sens.
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
(kW)
19°C (47%)
27°C
20,30
18,50
16,60
*
*
17,90
16,00
15,20
*
*
*
*
*
*
*
*
*
33,50
31,90
30,30
28,70
27,00
25,30
29,90
28,20
26,60
24,90
23,10
21,30
26,10
24,40
22,60
20,80
19,00
17,00
22,10
17,10
16,40
15,70
15,70
15,00
16,20
15,50
15,20
*
*
*
*
*
*
*
*
*
22,60
21,90
21,20
20,50
19,80
19,00
21,00
20,30
19,60
18,90
18,20
17,50
19,30
18,70
18,00
17,30
16,60
15,90
17,80
Pf tot. Pf sens.
(kW)
(kW)
21°C (41%)
31°C
25,90
24,10
22,10
20,20
18,20
23,50
21,60
19,70
17,70
15,50
13,30
19,00
17,00
15,00
12,80
*
*
39,30
37,60
36,00
34,40
32,70
31,00
35,60
33,90
32,20
30,50
28,80
27,00
31,70
30,00
28,30
26,50
24,60
22,70
27,70
Pf tot.
(kW)
16,50
15,80
15,10
14,40
13,70
15,60
14,90
14,30
13,60
12,90
12,20
14,00
13,40
12,70
12,00
12,10
*
21,90
21,20
20,50
19,80
19,10
18,40
20,30
19,60
18,90
18,20
17,60
16,90
18,70
18,00
17,40
16,70
16,00
15,30
17,10
Pf sens.
(kW)
23°C (51%)
Tabella 5 - Indici di correzione Potenza Termica (Pt) per utilizzo velocità ausiliarie
Indici Pt velocità ausiliarie Aeroclima Style 10
Velocità del ventilatore
max med
min
1
1,00 0,93 0,80
2
0,76 0,57 0,47
Collegamento
3
0,61 0,45 0,38
4
Autotrasformatore
0,53 0,40 0,35
5
0,49 0,38 0,32
6
0,43 0,33 0,28
Indici Pt velocità ausiliarie Aeroclima Style 15
Velocità del ventilatore
max med
min
1
1,10 1,04 0,91
2
1,06 0,89 0,72
Collegamento
3
1,00 0,77 0,63
4
Autotrasformatore
0,79 0,60 0,51
5
0,66 0,51 0,44
6
0,54 0,44 0,37
Per ottenere i valori di Potenza Termica alle
differenti velocità occorre moltiplicare il valore di
potenza indicato in Tabella 1 per l'indice di
correzione riferito alla velocità impostata.
Per ottenere i valori di Potenza Termica alle
differenti velocità occorre moltiplicare il valore di
potenza indicato in Tabella 2 per l'indice di
correzione riferito alla velocità impostata.
Tabella 6 - Indici di correzione Potenza Frigorifera (Pf) per utilizzo velocità ausiliarie
Indici Pf velocità ausiliarie Aeroclima Style 10
max
Velocità del ventilatore
Pf tot.
Pf sens.
Potenza frigorifera (Pf)
1
1,00
1,00
0,76
0,80
2
0,61
Collegamento
0,66
3
Autotrasformatore
0,54
0,59
4
0,49
0,54
5
6
0,43
0,48
med
Pf tot.
0,94
0,62
0,50
0,45
0,43
0,39
min
Pf sens.
0,93
0,57
0,45
0,41
0,38
0,34
Pf tot.
0,83
0,52
0,43
0,40
0,37
0,33
Pf sens.
0,88
0,47
0,38
0,36
0,32
0,29
Per ottenere i valori di Pf Totale e Pf Sensibile alle differenti velocità occorre moltiplicare il valore di potenza
indicato in Tabella 3 per l'indice di correzione riferito alla velocità impostata.
Indici Pf velocità ausiliarie Aeroclima Style 15
max
Velocità del ventilatore
totale
sensibile
Potenza frigorifera (Pf)
1,08
1,10
1
1,05
1,06
2
1,00
1,00
3
Collegamento
Autotrasformatore
0,83
0,79
4
0,70
0,66
5
0,60
0,55
6
med
totale
1,03
0,91
0,78
0,65
0,57
0,49
min
sensibile
1,04
0,89
0,78
0,60
0,51
0,44
totale
0,93
0,76
0,66
0,57
0,49
0,42
sensibile
0,91
0,72
0,71
0,51
0,44
0,37
Per ottenere i valori di Pf Totale e Pf Sensibile alle differenti velocità occorre moltiplicare il valore di potenza
indicato in Tabella 4 per l'indice di correzione riferito alla velocità impostata.
Attenzione! I valori evidenziati sopra, relativamente alle righe 1 e 2 , possono essere usati solo per
ambienti con basso tenore di umidità relativa. Diversamente, si potrebbero verificare fenomeni di distacco
dell'acqua dallo scambiatore e relativa espulsione in ambiente attraverso il getto d'aria dei ventilatori.
Tabella 7 - Indici di correzione Potenza Frigorifera per utilizzo di miscele acqua/glicole etilenico
Glicole
etilenico
%
10%
20%
30%
40%
Pf Totale
0,97
0,96
Pf Sensibile
0,99
0,98
0,90
0,84
0,95
0,92
Pag. 16
Pag. 17
db(A)
db(A)
db(A)
Lpa (1 m )
Lpa (3 m )
Lpa (5 m )
RPM
m³/h
db(A)
db(A)
db(A)
db(A)
Portata aria (20°C 1.013 mbar)
Lpa (1 m )
Lpa (3 m )
Lpa (5 m )
Lpa (10 m )
n°
U.M.
Giri motore
Numero ventilatori
Descrizione
Min
Max
515
Med
427
Min
43,5
49,5
54,0
Med
Min
39,6
45,6
50,1
59,6
Max
Med
Vel.2
36,3 28,5
42,3 34,5
46,7 39,0
56,3 48,5
Min
25,6
31,6
36,1
45,6
20,9
26,9
31,4
Max
1
26,3
32,3
36,7
46,3
973
613
Max
19,8
25,8
30,3
39,8
688
449
Med
Vel. 4
Med
2
876
Max
597
Med
863
530
Max
474
Min
675
Max
17,6 23,1
23,6 29,1
28,0 33,6
37,6 43,1
582
366
Min
473
Med
Vel. 5
17,3
23,3
27,8
37,3
637
400
Med
Vel. 5
387
Min
15,1
21,1
25,6
35,1
520
327
Min
515
Max
20,4
26,4
30,8
40,4
736
467
Max
365
Med
Vel. 6
14,3
20,3
24,8
34,3
552
348
Med
Vel. 6
294
Min
12,0
18,0
22,4
32,0
451
283
Min
46,5
52,5
57,0
66,5
44,8
50,8
55,3
64,8
42,6
48,6
53,1
62,6
45,3 40,2
51,3 46,3
55,8 50,7
65,3 60,2
35,8
41,8
46,2
55,8
36,3
42,3
49,6
43,6
46,7
56,3
54,0
63,6
31,7
37,7
42,2
51,7
36,9
42,9
47,4
56,9
28,7
34,8
39,2
48,7
25,2 31,2
31,2 37,3
35,6 41,7
45,2 51,2
23,7
29,7
34,1
43,7
20,8
26,8
31,2
40,8
25,4
31,4
35,8
45,4
18,1
24,1
28,5
38,1
14,8
20,8
25,3
34,8
4.607 4.226 3.507 4.363 3.379 2.538 3.995 2.759 2.130 2.889 1.988 1.623 2.231 1.623 1.325 1.753 1.325 1.082
640
Min
Vel. 4
Condizioni di prova
22,8
28,8
33,3
42,8
Vel.3 (di serie)
29,9
35,9
40,3
49,9
1.363 1.251 1.057 1.290 1.014 772 1.190 844
Max
Vel. 1
41,8
47,8
52,3
61,8
40,9
723
Max
63,5
530
Min
Vel.3
637
670
Med
Vel.2
Condizioni di prova
2.180 1.981 1.625 1.517 1.041 822 1.134 780
1.355 1.235 1.010 971
Med
Vel. 1 (di serie)
Max
Pressione sonora Aeroclima Style 15
db(A)
m³/h
Portata aria (20°C 1.013 mbar)
Lpa (10 m )
RPM
n°
U.M.
Giri motore
Numero ventilatori
Descrizione
Pressione sonora Aeroclima Style 10
Tabella 8 - Valori di pressione sonora in funzione delle velocità di ventilazione e delle distanze
Pag. 18
Fig. 8
Perdita di carico ΔP (kPa)
0
400
2
4
6
8
10
12
14
16
18
20
22
24
26
28
30
600
800
Style 15
Portata acqua (kg/h)
1000 1200 1400 1600 1800 2000 2200 2400 2600 2800 3000 3200 3400 3600 3800 4000 4200 4400 4600
Style 10
Perdite di carico lato acqua scambiatore Aeroclima Style 10/15
- temperatura acqua ingresso 10°C costante , portata acqua variabile -
SEZIONE B - NOTIZIE TECNICHE PER L’INSTALLATORE
2.0 AVVERTENZE
2.1 QUALIFICAZIONE DELL’INSTALLATORE
ATTENZIONE! E’ previsto dalla legislazione vigente in materia che l’installazione
venga effettuata da una Ditta abilitata in
grado di assicurare, oltre che la corretta realizzazione dell’impianto, anche le necessarie verifiche prima della messa in funzione.
2.2 INFORMAZIONI PRELIMINARI
Prima di iniziare l’installazione è necessario
assicurarsi che le soluzioni scelte e l’eventuale
progetto siano conformi alle norme e alle disposizioni in vigore, soprattutto riguardo al generatore termico e/o all’eventuale gruppo frigorifero a
servizio dell’impianto.
E’ necessario assicurarsi che siano state
espletate le fasi progettuali e di ottenimento delle
autorizzazioni eventualmente necessarie (per
es.: enti locali - Comune, ecc.), oltre alle opportune verifiche tecniche.
A solo titolo di esempio si citano alcune fra le
situazioni ricorrenti:
- compilazione della relazione tecnica sul rispetto delle prescrizioni in materia di contenimento
del consumo di energia negli edifici di nuova
costruzione, ai sensi dell’art.28 della legge 9
gennaio 1991, n.10
- obbligo di progetto per impianti di utilizzazione
di gas combustibili con portata termica > 35 kW
(30.000 kcal/h) in edifici ad uso civile e per
impianti di climatizzazione con potenzialità frigorifera > 40.000 frig/h (46,5 kW), ai sensi
dell’art. 6 della legge 5 marzo 1990, n. 46
“Norme per la sicurezza degli impianti”.
- verifica della conformità dell’installazione in
relazione all’impianto elettrico dei locali, secondo le norme CEI di sicurezza elettrica
- istruzione della pratica presso il Comando
Provinciale dei Vigili del Fuoco per l’ottenimento
del Certificato di Prevenzione Incendi, obbligatorio per impianti con portata termica maggiore
di 116 kW (100.000 kcal/h)
- verifica della conformità dell’impianto elettrico
dei locali in cui gli aerotermi sono installati alle
specifiche norme CEI di sicurezza elettrica
- verifica delle caratteristiche idriche dell’impianto
con le perdite di carico degli scambiatori degli
apparecchi.
Si raccomanda allo scopo di affidarsi ad
un Termotecnico qualificato che garantisca il corretto svolgimento delle suddette
fasi, siano esse facoltative od obbligatorie.
2.3 TRASPORTO E MANIPOLAZIONE
L’Aeroclima può essere movimentato con carrello elevatore o transpallet, avendo cura di bilanciarne il peso sugli appoggi. Per ragioni di sicurezza, dato il peso relativamente elevato, non tentare di sollevare a mano l’apparecchio.
ATTENZIONE! Una sola persona può sollevare al massimo un peso di 30 kg.
Evitare sospensioni tramite imbracature o funi,
poiché non sono presenti specifici punti di ancoraggio. Rispettare comunque le indicazioni riportate sul cartone con gli appositi segni grafici.
All’atto della consegna, controllare che durante il
trasporto non si siano verificati danneggiamenti
visibili sull’imballaggio e/o sull’apparecchio. In
caso di constatazione di danni esporre immediatamente reclamo allo spedizioniere.
Non installare apparecchi danneggiati nel trasporto.
E' vietato disperdere nell'ambiente le parti dell'imballo, o lasciarle alla portata dei bambini in
quanto potenziale fonte di pericolo.
2.4 UTILIZZO DELLE ISTRUZIONI
l presente manuale costituisce parte integrante
del prodotto e deve essere consegnato al proprietario dell'apparecchio affinché lo conservi accuratamente per qualsiasi utilizzo futuro o per
consultazione.
ATTENZIONE! Quando si esegue l'installazione o si interviene sull'apparecchio osservare
tutte le istruzioni riportate in questo manuale
e quant'altro applicabile al prodotto secondo
le norme di sicurezza nazionali. Le modifiche
dei collegamenti di ogni genere e/o il mancato rispetto delle presenti istruzioni provocano l'immediata decadenza della garanzia e
della responsabilità del produttore.
Pag. 19
3.0 INSTALLAZIONE
3.1
INDICAZIONI
POSIZIONAMENTO
GENERALI
-
Prima di procedere a qualsiasi operazione di installazione verificare che siano soddisfatte le
seguenti condizioni:
a) che sia possibile arrivare nel punto prescelto
con la linea di alimentazione elettrica
monofase 230 Volts ~ 50 Hz e che la posizione prevista degli allacci idraulici corrisponda
a quella degli attacchi presenti sull’apparecchio;
b) che la posizione sia idonea per una corretta
diffusione dell'aria nell'ambiente e che il flusso dell'aria non sia impedito da eventuali ostacoli quali scaffalature, mobili o, altrimenti, che
il flusso d'aria stesso non arrechi disturbo alle
persone presenti. Nel caso in cui nello stesso
locale vengano installati più apparecchi, è
conveniente distribuire l'aria secondo direzioni di flusso contrapposte;
c) che la posizione di installazione consenta l'accessibilità alle parti dell'apparecchio soggette a manutenzione.
L'altezza di installazione ottimale è compresa tra
2,4 e 3,5 m ed è intesa come la distanza verticale tra il piano di calpestio e la base dell'apparecchio; altezze maggiori o minori di quanto indicato vanno valutate attentamente in modo da non
compromettere la corretta diffusione dell'aria all'interno del locale.
L’apparecchio è fornito di serie completo di apposita staffa di sostegno che ne consente una
rapida installazione.
Pag. 20
Al termine del montaggio sulla staffa di sostegno a muro, l’apparecchio deve presentare la
base orizzontale o eventualmente in leggera pendenza verso il raccordo di scarico condensa
(quello scelto tra i due disponibili), in modo da
non ostacolarne la corretta evacuazione all’esterno (vedi fig. 9)
- installare valvole di intercettazione sulle tubazioni di mandata e ritorno dell’acqua per facilitare le operazioni di manutenzione evitando di
scaricare tutto l’impianto;
ATTENZIONE! Assicurarsi della capacità portante della parete su cui verrà fissata la staffa di
sostegno, in funzione del peso dell’apparecchio da installare e dei dispositivi di fissaggio.
ATTENZIONE! Prima di riempire le tubazioni
assicurarsi che queste non contengano materiale estraneo come sabbia, detriti, scaglie
di ruggine e quant'altro possa danneggiare lo
scambiatore dell'apparecchio o ridurne la resa.
3.2 COLLEGAMENTI IDRICI
ATTENZIONE! Verificare le caratteristiche
del dispositivo di circolazione idrica con le
perdite di carico delle batterie degli apparecchi riportate nella fig. 8.
Collegare le tubazioni dell'impianto idraulico agli
attacchi d'ingresso e uscita acqua da 1” posti
lateralmente sull'apparecchio (Fig. 3).
- isolare opportunamente le tubazioni per prevenire dispersioni di calore e formazioni di condensa.
Per l’utilizzo in raffrescamento è necessario predisporre un'opportuna tubazione che permetta il
drenaggio della condensa. Tale tubazione dovrà
essere collegata scegliendo uno dei due attacchi di cui è dotato l’apparecchio (vedi fig. 9).
3.3 COLLEGAMENTI ELETTRICI
Nel caso in cui vengano utilizzate tubazioni metalliche, si raccomanda di seguire le seguenti
prescrizioni:
ATTENZIONE! Effettuare i collegamenti elettrici con alimentazione disinserita e solo
dopo aver completato gli allacci idraulici ed
averne verificato la corretta tenuta.
- installare valvole di sfogo aria nei punti più alti
delle tubazioni;
Assicurarsi che l’alimentazione elettrica disponibile sia del tipo 230 V - monofase - 50 Hz. Montare in
POSIZIONAMENTO - SCARICO CONDENSA
Fig. 9
Pag. 21
prossimità dell’apparecchio un interruttore
omnipolare di portata adeguata (con una apertura
dei contatti di almeno 3 mm) per l’eventuale arresto generale dell’apparecchio.
E' vietato l'uso dei tubi gas e/o acqua per la
messa a terra dell'apparecchio. Il costruttore
non è responsabile di eventuali danni causati dalla mancanza di messa a terra dell'apparecchio e dall'inosservanza di quanto riportato negli schemi elettrici.
Inserire il cavo di alimentazione attraverso l’apposito pressacavo, avendo cura di tagliare i conduttori in modo che il cavo giallo/verde di terra sia più
lungo degli altri due. Questa precauzione, in caso
di distacco accidentale, consente al cavo di terra
di uscire per ultimo dalle connessioni.
Il cavo di alimentazione dovrà essere idoneo al tipo
di impianto realizzato e dovrà avere diametro adeguato alla tenuta sul pressacavo (si consiglia il tipo
H05 VVF 3x1,5 mm2). Collegare il cavo di alimentazione ai morsetti di fase (L), neutro (N) e terra
della morsettiera posta nel quadro (vedi schemi
elettrici 1.9).
Per l’utilizzo del comando con termostato ambiente
Cod. 50005230-36205217 (forniti a richiesta)
vedere gli schemi di collegamento relativi ai
diversi modelli.
4.0 MESSA IN FUNZIONE
4.1 VERIFICHE
Prima di avviare il funzionamento dell’Aeroclima,
assicurarsi che siano state rispettate le disposizioni e le norme vigenti sulla installazione di questi
apparecchi, soprattutto riguardo al corretto
dimensionamento delle tubazioni idriche di alimentazione.
Prima di procedere con la messa in funzione dell'apparecchio occorre accertarsi che:
- le condizioni di sicurezza e tutte le prescrizioni
riportate nel presente manuale siano state rispettate;
- il fissaggio della staffa di sostegno alla parete
sia stabile e le zone di rispetto siano libere da
qualsiasi ostacolo o materiale che impedisca
l'agevole accessibilità all'apparecchio;
- i collegamenti idraulici ed elettrici, con particolare attenzione alla messa a terra, siano stati
eseguiti correttamente;
- i dispositivi di carico, scarico e sfiato dell'impianto si trovino nelle corrette condizioni operative e siano stati adeguatamente controllati;
- sia stato effettuato un accurato spurgo dell'aria
presente all'interno delle tubazioni idrauliche e
dello scambiatore dell’apparecchio.
4.2 AVVIAMENTO
Dare tensione tramite l’interruttore omnipolare di
cui al precedente punto 3.3.
Se l’apparecchio è comandato da un termostato
ambiente, posizionare il dispositivo di regolazione
dello stesso sul valore di temperatura che si desidera raggiungere in ambiente e, se il termostato è completo di commutatore delle tre velocità
di ventilazione, controllarne il corretto funzionamento.
4.3 INFORMAZIONI ALL’UTENTE
Si raccomanda di informare l’utente su tutte
le operazioni necessarie al corretto funzionamento dell’apparecchio, con particolare riguardo alle fasi di accensione e spegnimento; sui controlli periodici, che dovranno essere effettuati da personale specializzato.
5.0 DIFETTI DI FUNZIONAMENTO
5.1 CONTROLLI PRELIMINARI
Prima di procedere a controlli particolari, accertarsi che:
a) l’alimentazione elettrica sia correttamente collegata e gli eventuali organi di regolazione
esterna, quali termostato ambiente o orologio
programmatore, funzionino regolarmente;
b) le valvole d’intercettazione, montate sulle tubazioni idrauliche, siano in posizione di apertura.
5.2 POSSIBILI DIFETTI
Qui di seguito vengono elencati i possibili guasti
con l’elenco delle possibili cause. In corsivo sono
sinteticamente indicate le operazioni di riparazione o ripristino, che sono di competenza del
Centro Assistenza Tecnica autorizzato.
5.2.1 Il/i ventilatori non funzionano.
a) I sistemi di comando e controllo esterni all’apparecchio sono guasti (termostati, on/off e
similari);
- Verificarne il corretto funzionamento.
b) Il collegamento dei cavi di alimentazione del/
dei ventilatori è danneggiato o interrotto;
- Ripristinare il cablaggio in modo corretto.
Verificare che il motore non sia bruciato e
nel caso sostituirlo.
Pag. 22
c) l’autotrasformatore all’interno dell’apparecchio è guasto;
- Sostituire l’autotrasformatore con uno nuovo,
accedendo all’interno del quadro elettrico dell’apparecchio. Ripristinare i collegamenti secondo lo schema elettrico.
5.2.2 Perdita di acqua dalla batteria
a) Gli attacchi idraulici non sono eseguiti correttamente;
- Ripristinare gli attacchi idraulici garantendo
la tenuta con idonei materiali.
b) Lo scambiatore presenta corrosioni e/o ha perso tenuta;
- Sostituire lo scambiatore con uno nuovo, ricercando comunque l’eventuale causa esterna del problema (presenza di atmosfera corrosiva o di sostanze aggressive in ambiente)
5.2.3 Il ventilatore si arresta anche in situazione di richiesta di funzionamento
a) E’ intervenuta la protezione termica del motore
- Verificare, mediante l’uso di un amperometro,
che gli assorbimenti del motore non si scostino troppo dai valori di targa, Individuare la
causa del surriscaldamento ed eventualmente sostituire il ventilatore.
6.1 SOSTITUZIONE VENTILATORE
Staccare il collegamento elettrico del ventilatore
dalla morsettiera posta nel quadro elettrico
dell’aerotermo.
Svitare le quattro viti che fissano la griglia del
ventilatore al pannello posteriore dell’aerotermo.
Estrarre il gruppo e liberare il ventilatore dalla
griglia togliendo le quattro viti di fissaggio.
Pulire la griglia dai depositi di polvere e fissarci il
nuovo ventilatore avendo cura di usare le viti originali, poiché profondità di filettatura maggiori di
5 mm potrebbero danneggiare il motore.
Reinserire il gruppo ventilatore - griglia nella sede
e fissarlo con le viti interponendo i gommini completi di distanziali. Ripristinare il collegamento
elettrico avendo cura di rispettare la connessione originale come da schema elettrico.
ATTENZIONE! Pe rulteriori informazioni relative a componenti rivolgersi a:
A2B Accorroni E.G. S.r.l. - Numero 071-723991
7.0 OPERAZIONI PERIODICHE DI
MANUTENZIONE
5.2.4 Rumori o vibrazioni durante il funzionamento
ATTENZIONE! Le operazioni sotto descritte
devono essere eseguite con l’apparecchio
non funzionante, escludendo l’alimentazione elettrica.
a) Il ventilatore è rumoroso e/o vibra
7.1 MANUTENZIONE ORDINARIA
- Verificare la corretta rotazione delle pale del
ventilatore e la presenza di possibili attriti.
Rimuovere gli eventuali accumuli di polvere. Controllare il serraggio delle viti che fissano il motore alla griglia e la griglia stessa
all’apparecchio.
Si raccomanda di eseguire all’inizio di ogni stagione di funzionamento le seguenti operazioni:
6.0 SOSTITUZIONE COMPONENTI
Per la sostituzione dei componenti è necessaria una specifica competenza tecnica, per
cui si raccomanda di avvertire l’utente di rivolgersi sempre ad un Centro Assistenza
Tecnica autorizzato. Ai fini della sicurezza e
della qualità si raccomanda di utilizzare per
le sostituzioni componenti e ricambi originali.
ATTENZIONE! Tutte le seguenti operazioni
devono essere eseguite con l’apparecchio
non funzionante, escludendo l’alimentazione elettrica.
a) pulire semplicemente le parti esterne dell’apparecchio con un panno umido;
b) pulire con l’aiuto di un pennello o di un getto
d’aria compressa i depositi di polvere dalle
alette della batteria e dalla griglia di aspirazione del ventilatore;
c) verificare che il foro di scarico condensa sia
libero da qualsiasi elemento intasante, che
possa impedire il corretto deflusso della condensa;
7.2 CONTROLLO ANNUALE
Allo scopo di ridurre al minimo la possibilità di
guasti e mantenere la perfetta efficienza
dell’aerotermo, è consigliabile eseguire almeno
una volta l’anno un controllo generale dell’apparecchio.
Pag. 23
NOTE
Pag. 27
A2B ACCORRONI E.G. S.r.l. - Via d’Ancona, 37 - 60027 Osimo (An)
Tel. 071.723991 - Fax 071.7133153 - Web Site: www.accorroni.it - E-mail: [email protected]
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement