Valvola di sicurezza - Nordson eManuals!

Unità di fusione
per materiale hot melt VersaBlue®
serie N
senza IPC
Manuale P/N 7135934C
− Italian −
Edizione 04/09
NORDSON ENGINEERING GMBH LÜNEBURG GERMANY
Nota
Questo documento riguarda i prodotti con i seguenti P/N:
7132356
7153615
7137084
7153676
7141632
7141635
7141636
7153614
Numero dell’articolo per l’ordinazione
P/N = Numero da indicare all’ordinazione per articoli Nordson
Nota
Pubblicazione della Nordson. Tutti i diritti riservati. Copyright 2007.
La riproduzione o la traduzione in un’altra lingua di questo documento in qualsiasi forma, intera o parziale
è vietata senza espressa autorizzazione scritta della Nordson.
La Nordson si riserva il diritto di effettuare modifiche senza espressa comunicazione.
2009 Tutti i diritti riservati.
Marchi registrati
AccuJet, AeroCharge, Apogee, AquaGuard, Asymtek, Automove, Autotech, Baitgun, Blue Box, Bowtie, CanWorks, Century, CF, CleanSleeve,
CleanSpray, Color-on-Demand, ColorMax, Control Coat, Coolwave, Cross-Cut, Dispensejet, DispenseMate, DuraBlue, DuraDrum, Durafiber, DuraPail,
Dura-Screen, Durasystem, Easy Coat, Easymove Plus, Ecodry, Econo-Coat, e.dot, e.stylized, EFD, Encore, ESP, ETI, Excel 2000, Fillmaster, FlexiCoat,
Flexi-Spray, Flex-O-Coat, Flow Sentry, Fluidmove, FoamMelt, FoamMix, Fulfill, HDLV, Heli-flow, Helix, Horizon, Hot Shot, iControl, iDry, iFlow, Isocoil,
Isocore, Iso-Flo, iTRAX, JR, KB30, Kinetix, Lean Cell, Little Squirt, LogiComm, Magnastatic, March, Maverick, MEG, Meltex, Microcoat, Micromark,
MicroSet, Millenium, Mini Squirt, Moist-Cure, Mountaingate, MultiScan, Nordson, OmniScan, OptiMix, Package of Values, PatternView, PermaFlo,
Plasmod, PluraFoam, Porous Coat, PowderGrid, Powderware, Precisecoat, Pre-Stream, Primarc, Printplus, Prism, ProBlue, Prodigy, Pro-Flo, ProLink,
Pro-Meter, RBX, Rhino, Saturn, Scoreguard, SC5, S. design stylized, Seal Sentry, Select Charge, Select Coat, Select Cure, Signature, Slautterback,
Smart-Coat, Solder Plus, Spectrum, Speed-Coat, Spraymelt, Spray Squirt, Super Squirt, SureBead, Sure Clean, Sure-Max, Sure Wrap, Tela-Therm,
Tracking Plus, TRAK, Trends, Tribomatic, TrueBlue, Ultra, Ultrasaver, UniScan, UpTime, u-TAH, Vantage, Veritec, VersaBlue, Versa-Coat,
Versa-Screen, Versa-Spray, Walcom, Watermark, When you expect more. sono marchi registrati − ® − della Nordson Corporation.
Accubar, Advanced Plasma Systems, AeroDeck, AeroWash, AltaBlue, AltaSlot, Alta Spray, AquaCure, ATS, Auto-Flo, AutoScan, Axiom, Best Choice,
BetterBook, Blue Series, Bravura, CanNeck, Celero, Chameleon, Champion, Check Mate, ClassicBlue, Classic IX, Clean Coat, ContourCoat,
Controlled Fiberization, Control Weave, CPX, cScan+, cSelect, Cyclo-Kinetic, DispensLink, DropCure, Dry Cure, DuraBraid, DuraCoat, e.dot+,
E-Nordson, Easy Clean, EasyOn, EasyPW, Eclipse, Emerald, Equi=Bead, Exchange Plus, FillEasy, Fill Sentry, FlowCoat, Fluxplus, G-Net, G-Site,
Get Green With Blue, Gluie, GreenUV, Ink-Dot, iON, Iso-Flex, iTrend, KVLP, Lacquer Cure, Maxima, Mesa, MicroFin, MicroMax, Mikros, MiniBlue,
MiniEdge, Minimeter, MonoCure, Multifil, Myritex, Nano, OptiStroke, Origin, Partnership+Plus, PatternJet, PatternPro, PCI, PicoDot, Pinnacle, PluraMix,
Powder Pilot, Powder Port, Powercure, Process Sentry, Pulse Spray, PurTech, Quad Cure, Ready Coat, RediCoat, Royal Blue, Select Series,
Sensomatic, Shaftshield, SheetAire, Smart, SolidBlue, Spectral, Spectronic, SpeedKing, Spray Works, Summit, Sure Brand, Sure Coat, SureFoam,
SureMix, SureSeal, Swirl Coat, TAH, Tempus, ThruWave, TinyCure, Trade Plus, Trilogy, TrueCoat, Ultra FoamMix, UltraMax, Ultrasmart, Universal,
ValueMate, Viper, Vista, VersaDrum, VersaPail, WebCure, 2 Rings (Design) sono marchi di fabbrica − − della Nordson Corporation.
I termini ed i marchi di fabbrica contenuti in questa documentazione possono essere marchi, il cui uso da parte di terzi
per i propri scopi, può ledere i diritti del proprietario.
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Sommario
I
Sommario
2009 Nordson Corporation
Nordson International . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Europe . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Distributors in Eastern & Southern Europe . . . . . . . . . . . . . . . .
Outside Europe / Hors d’Europe / Fuera de Europa . . . . . . . . . . .
Africa / Middle East . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Asia / Australia / Latin America . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Japan . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
North America . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
O-1
O-1
O-1
O-2
O-2
O-2
O-2
O-2
Sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Simboli delle avvertenze . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Responsabilità del proprietario dell’attrezzatura . . . . . . . . . . . . . .
Informazioni sulla sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Istruzioni, requisiti e norme . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Qualifiche degli utilizzatori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Consuetudini applicate dall’industria in materia di sicurezza . . . .
Uso previsto dell’attrezzatura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Istruzioni e avvertenze . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Funzionamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Manutenzione e riparazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Informazioni sulla sicurezza dell’attrezzatura . . . . . . . . . . . . . . . . .
Spegnimento attrezzatura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Depressurizzazione del sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Togliere l’alimentazione di tensione al sistema . . . . . . . . . . .
Disattivazione delle pistole . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Avvertenza generali di sicurezza:
PERICOLO e ATTENZIONE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Altre precauzioni di sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Pronto soccorso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
1-1
1-1
1-2
1-2
1-2
1-3
1-4
1-4
1-4
1-5
1-5
1-6
1-7
1-7
1-7
1-7
1-8
VB_Eng_NW
1-9
1-12
1-12
P/N 7135934C
II
Sommario
P/N 7135934C
Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Impiego conforme alla destinazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Campo d’impiego (con CEM) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Limitazione all’esercizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Impiego non conforme alla destinazione −Esempi− . . . . . . . . .
Pericoli residui . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Descrizione dell’unità di fusione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Figura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Vasca . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Piastra della valvola di sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Valvola di chiusura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Valvola di sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Valvola meccanica di regolazione della pressione . . . . . . . . . .
Valvola pneumatica di regolazione della pressione . . . . . . . . .
Valvola di sfiato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Flusso del materiale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Numerazione dei raccordi dei tubi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Vano elettrico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Opzioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Controllo livello / protezione livello strapieno . . . . . . . . . . . . . . .
Indicatore di pressione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Targhetta di identificazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
2-1
2-1
2-1
2-1
2-2
2-2
2-3
2-3
2-4
2-4
2-4
2-4
2-4
2-5
2-5
2-5
2-6
2-7
2-7
2-7
2-7
2-8
Installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Trasporto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Immagazzinare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Disimballare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sollevare (unità di fusione disimballata) . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Requisiti per l’installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Aspirazione di vapori del materiale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Esperienza del personale addetto all’installazione . . . . . . . . . .
Spazio necessario . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Collegamenti elettrici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Posare i cavi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Tensione di esercizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Collegamento a rete . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Collegare il tubo riscaldato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Elettricamente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Avvitare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Usare la seconda chiave fissa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Svitare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Depressurizzare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Smontare l’unità di fusione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Smaltire l’unità di fusione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
3-1
3-1
3-1
3-1
3-2
3-2
3-2
3-2
3-3
3-4
3-4
3-4
3-4
3-5
3-5
3-5
3-5
3-6
3-6
3-6
3-6
Funzionamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Riempire la vasca . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Massimo livello . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Messa in funzione, comando, messa fuori funzione . . . . . . . . . . .
Controllare la tenuta della pompa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
4-1
4-1
4-2
4-2
4-2
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Sommario
Manutenzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Pericolo di ustioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Depressurizzare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Se si usano detergenti osservare quanto segue . . . . . . . . . . . . . .
Materiali ausiliari . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Manutenzione preventiva . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Pulizia esterna . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Controllo visivo di possibili danni esterni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Togliere i pannelli protettivi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Togliere l’isolamento termico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Cambiare il tipo di materiale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Flussare con detergente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Valvola di sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Ventilatore e filtro dell’aria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Vasca . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Scaricare materiale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Pulire la vasca manualmente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Stringere le viti di fissaggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Pompa ad ingranaggi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Controllo della tenuta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Serrare la vite di tenuta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Stringere le viti di fissaggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Motore / Ingranaggi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Cambiare il lubrificante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Selezione di lubrificanti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Valvola di regolazione della pressione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Con la valvola meccanica di regolazione della pressione
osservare quanto segue . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Installare il kit di servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Cartuccia filtrante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sostituire la cartuccia filtrante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Smontare la cartuccia filtrante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Pulire la cartuccia filtrante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Montare la cartuccia filtrante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Installare la cartuccia filtrante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Installare il kit di servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Piastra della valvola di sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Installare il kit di servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Valvola di chiusura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Installare il kit di servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sensore della pressione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Pulire la membrana di separazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Avvitare il sensore della pressione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Valvola di riempimento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sostituire il modulo di controllo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Registro delle operazioni di manutenzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
III
5-1
5-1
5-1
5-1
5-2
5-2
5-4
5-4
5-4
5-5
5-5
5-5
5-6
5-6
5-7
5-7
5-7
5-7
5-8
5-8
5-8
5-8
5-9
5-9
5-10
5-10
5-10
5-11
5-12
5-12
5-12
5-13
5-13
5-14
5-14
5-15
5-15
5-16
5-16
5-17
5-17
5-17
5-18
5-18
5-19
P/N 7135934C
IV
Sommario
P/N 7135934C
Diagnostica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Consigli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Tabelle di diagnostica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Unità di fusione non funziona . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Nessun segnale conduttore (tensione / corrente / frequenza)
Niente materiale (il motore non gira) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Niente materiale (il motore gira) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Troppo poco materiale o alimentazione irregolare . . . . . . . . . .
Pressione del materiale troppo alta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Pressione del materiale troppo bassa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Depositi di materiale nella vasca . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Materiale si indurisce nella vasca . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Valvola di riempimento (opzione) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Varie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
6-1
6-1
6-2
6-2
6-2
6-3
6-3
6-4
6-4
6-4
6-5
6-5
6-5
6-6
Riparazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Pericolo di ustioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Prima di eseguire riparazioni osservare quanto segue . . . . . . . . .
Depressurizzare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sostituire la pompa ad ingranaggi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Valvola di chiusura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Svitare la pompa ad ingranaggi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Avvitare la pompa ad ingranaggi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Indicazioni importanti per il giunto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sostituire il motore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Montare il supporto per il monitoraggio della rottura del giunto
Sostituire il giunto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sostituire i magneti del giunto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sostituzione del convertitore di frequenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sostituire i sensori della pressione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Resistenza terminale del bus CAN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sostituire la valvola di sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Valvola di sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Valvola di sicurezza con interruttore Reed . . . . . . . . . . . . . . . . .
Installare il kit di servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sostituire la cartuccia filtrante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Durante lavori dietro il rivestimento elettrico della vasca
osservare quanto segue . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sostituire il termostato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sostituire l’isolamento dei collegamenti del riscaldamento . . . . .
Sostituire il sensore della temperatura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Installare il kit di servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sostituire l’unità di analisi del livello (opzione) . . . . . . . . . . . . . . . .
Nota importante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Taratura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Presupposti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sostituire l’unità di analisi del livello strapieno (opzione) . . . . . . .
Nota importante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Taratura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Presupposti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Rottura sonda . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Punti di commutazione valore limite . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
7-1
7-1
7-1
7-1
7-2
7-2
7-2
7-3
7-4
7-5
7-6
7-7
7-8
7-9
7-9
7-9
7-10
7-10
7-10
7-11
7-12
VB_Eng_NW
7-12
7-12
7-13
7-14
7-14
7-15
7-15
7-16
7-16
7-17
7-17
7-18
7-18
7-18
7-18
2009 Nordson Corporation
Sommario
2009 Nordson Corporation
V
Ricambi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Impiego della lista dei pezzi di ricambio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Dispositivi di fissaggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Codice componente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
8-1
8-1
8-1
8-1
Dati tecnici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Dati generali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Temperature . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Dati elettrici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Max. potenza di collegamento dell’unità di fusione
(senza accessori) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Max. potenza di collegamento (accessori) . . . . . . . . . . . . . . . .
Tipi di apparecchi VB, VC, VW e VX . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Tipi di apparecchi VD, VE, VY e VZ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Dati meccanici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Dimensioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
9-1
9-1
9-2
9-2
9-3
9-3
9-3
9-3
9-4
9-5
Istruzioni generali per l’utilizzo dei materiali di applicazione
Definizione del termine . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Informazioni del produttore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Responsabilità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Pericolo di ustioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Vapori e gas . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Substrato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Temperatura di lavorazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
A-1
A-1
A-1
A-1
A-1
A-2
A-2
A-2
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
VI
Sommario
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Introduction
O-1
Nordson International
http://www.nordson.com/Directory
Country
Phone
Fax
Austria
43-1-707 5521
43-1-707 5517
Belgium
31-13-511 8700
31-13-511 3995
Czech Republic
4205-4159 2411
4205-4124 4971
Denmark
Hot Melt
45-43-66 0123
45-43-64 1101
Finishing
45-43-200 300
45-43-430 359
Finland
358-9-530 8080
358-9-530 80850
France
33-1-6412 1400
33-1-6412 1401
Erkrath
49-211-92050
49-211-254 658
Lüneburg
49-4131-8940
49-4131-894 149
Nordson UV
49-211-9205528
49-211-9252148
EFD
49-6238 920972
49-6238 920973
Italy
39-02-904 691
39-02-9078 2485
Netherlands
31-13-511 8700
31-13-511 3995
47-23 03 6160
47-23 68 3636
Poland
48-22-836 4495
48-22-836 7042
Portugal
351-22-961 9400
351-22-961 9409
Russia
7-812-718 62 63
7-812-718 62 63
Slovak Republic
4205-4159 2411
4205-4124 4971
Spain
34-96-313 2090
34-96-313 2244
Sweden
46-40−680 1700
46-40-932 882
Switzerland
41-61-411 3838
41-61-411 3818
Hot Melt
44-1844-26 4500
44-1844-21 5358
Finishing
44-161-495 4200
44-161-428 6716
Nordson UV
44-1753-558 000
44-1753-558 100
49-211-92050
49-211-254 658
Europe
Germany
Norway
United
Kingdom
Hot Melt
Distributors in Eastern & Southern Europe
DED, Germany
2007 Nordson Corporation
All rights reserved
NI_EN_M-0307
O-2
Introduction
Outside Europe / Hors d’Europe / Fuera de Europa
For your nearest Nordson office outside Europe, contact the Nordson
offices below for detailed information.
Pour toutes informations sur représentations de Nordson dans votre
pays, veuillez contacter l’un de bureaux ci-dessous.
Para obtener la dirección de la oficina correspondiente, por favor
diríjase a unas de las oficinas principales que siguen abajo.
Contact Nordson
Phone
Fax
DED, Germany
49-211-92050
49-211-254 658
Pacific South Division,
USA
1-440-685-4797
−
Japan
81-3-5762 2700
81-3-5762 2701
Canada
1-905-475 6730
1-905-475 8821
Hot Melt
1-770-497 3400
1-770-497 3500
Finishing
1-880-433 9319
1-888-229 4580
Nordson UV
1-440-985 4592
1-440-985 4593
Africa / Middle East
Asia / Australia / Latin America
Japan
North America
USA
NI_EN_M−0307
2007 Nordson Corporation
All rights reserved
Sicurezza
1-1
Sezione 1
Sicurezza
Leggere questa sezione prima di usare l’attrezzatura. Questa sezione
contiene consigli e procedure per l’installazione, il funzionamento e la
manutenzione (qui di seguito definiti “uso”) in tutta sicurezza del prodotto
descritto in questo documento (qui di seguito indicato come “attrezzatura”).
Informazioni aggiuntive per la sicurezza, sotto forma di messaggi di allarme
ai fini della sicurezza per uno specifico intervento, compaiono quando è il
caso nel corso del documento.
PERICOLO: La mancata osservanza di queste avvertenze, consigli e
procedure di prevenzione rischi forniti in questo documento può comportare
lesioni fisiche, inclusa la morte, o danni alle attrezzature.
Simboli delle avvertenze
I seguenti simboli e avvertenze sono utilizzati nel corso del documento per
avvertire il lettore dei rischi per la sicurezza personale o per identificare le
situazioni che possono comportare danni alle attrezzature. Osservare le
informazioni che seguono ciascun simbolo di avvertenza.
PERICOLO: Indica una situazione di pericolo potenziale che, se non
evitata, può provocare lesioni fisiche serie inclusa la morte.
ATTENZIONE: Indica una situazione di pericolo potenziale che, se non
evitata, può provocare lesioni fisiche lievi o moderate.
ATTENZIONE: (Utilizzata senza il simbolo di avvertenza) Indica una
situazione di pericolo potenziale che, se non evitata, può comportare danni
alle attrezzature.
2006 Nordson Corporation
A1IT−01−[XX−SAFE]−10
1-2
Sicurezza
Responsabilità del proprietario dell’attrezzatura
I proprietari dell’attrezzatura sono responsabili della gestione delle
informazioni sulla sicurezza, devono assicurarsi che tutte le istruzioni e i
regolamenti relativi all’uso dell’attrezzatura siano rispettati e devono
indicare tutti gli utilizzatori potenziali.
Informazioni sulla sicurezza
Procurarsi le informazioni sulla sicurezza da ogni possibile fonte, inclusa
la politica sulla sicurezza del proprietario, le migliori consuetudini
dell’industria, le norme in vigore, le informazioni sui prodotti fornite dal
fornitore del materiale e il presente documento.
Rendere disponibile le informazioni sulla sicurezza agli operatori in base
alle norme in vigore. Contattare l’autorità che ha la giurisdizione su tali
informazioni.
Mantenere in buono stato le informazioni sulla sicurezza, incluse le
etichette di sicurezza applicate sull’attrezzatura.
Istruzioni, requisiti e norme
Assicurarsi che l’attrezzatura venga utilizzata in conformità con le
informazioni fornite in questo documento, le leggi e i regolamenti in
vigore e le migliori consuetudini dell’industria.
Se necessario, ottenere l’approvazione dallo studio tecnico o dal
responsabile sicurezza dello stabilimento o da altri uffici simili
appartenenti alla vostra organizzazione, prima di installare ed utilizzare
per la prima volta l’attrezzatura.
Mettere a disposizione attrezzature idonee di emergenza e di pronto
soccorso.
Eseguire controlli di sicurezza per verificare che siano seguite le
procedure richieste.
Aggiornare le procedure di sicurezza ogniqualvolta venga modificato il
processo o l’attrezzatura di produzione.
A1IT−01−[XX−SAFE]−10
2006 Nordson Corporation
Sicurezza
1-3
Qualifiche degli utilizzatori
I proprietari dell’attrezzatura sono tenuti ad assicurarsi che gli utilizzatori:
ricevano un addestramento adeguato sulla sicurezza in base alla
loro funzione come prescritto dalle norme in vigore e dalle migliori
consuetudini dell’industria.
abbiano familiarità con le politiche di sicurezza e con le procedure di
prevenzione infortuni fissate dal proprietario dell’attrezzatura
ricevano da un addetto qualificato l’addestramento specifico per la
loro funzione e l’attrezzatura da utilizzare
NOTA: Nordson può fornire l’addestramento per l’installazione, per
l’utilizzo e la manutenzione di una specifica attrezzatura. Mettersi in
contatto con il rappresentante Nordson per informazioni al riguardo.
possiedano le qualifiche specifiche per il proprio settore di lavoro ed
un livello di esperienza adeguato alla propria funzione.
siano fisicamente in grado di svolgere la loro funzione lavorativa e
non siano sotto l’influenza di sostanze che riducano le loro capacità
fisiche e mentali
2006 Nordson Corporation
A1IT−01−[XX−SAFE]−10
1-4
Sicurezza
Consuetudini applicate dall’industria in materia di
sicurezza
Le seguenti consuetudini si riferiscono all’utilizzo dell’attrezzatura nelle
modalità descritte in questo documento. Le informazioni qui fornite non
includono tutte le possibili consuetudini in materia di sicurezza, ma sono le
migliori possibili per un’attrezzatura che comporti un tale potenziale di
pericolo utilizzata in industrie similari.
Uso previsto dell’attrezzatura
Utilizzare l’attrezzatura solo per gli scopi descritti ed entro i limiti
specificati in questo documento.
Non modificare l’attrezzatura.
Non utilizzare materiali incompatibili o dispositivi ausiliari non omologati.
Contattare il rappresentante Nordson se avete domande sulla
compatibilità dei materiali o sull’uso di dispositivi ausiliari non standard.
Istruzioni e avvertenze
Leggere e seguire le istruzioni fornite in questo documento ed in altri
citati.
Familiarizzare con la posizione ed il significato delle etichette e targhette
di sicurezza applicate all’attrezzatura. Consultare Etichette e targhette
di sicurezza alla fine di questa sezione (se presente).
Se avete dubbi sull’uso dell’attrezzatura contattare il rappresentante
Nordson per assistenza.
A1IT−01−[XX−SAFE]−10
2006 Nordson Corporation
Sicurezza
1-5
Installazione
Installare l’attrezzatura in conformità alle istruzioni fornite nel presente
documento e nella documentazione fornita con i dispositivi ausiliari.
Assicurarsi che l’attrezzatura sia omologata per l’ambiente in cui verrà
usata e che le caratteristiche di lavorazione del materiale non creino
rischi ambientale. Consultare la Scheda di sicurezza sui materiali
(MSDS) relativa al materiale.
Se la configurazione di installazione necessaria non rispetta le istruzioni
di installazione contattare il rappresentante Nordson per assistenza.
Posizionare l’attrezzatura in modo da garantirne il funzionamento sicuro.
Osservare le distanze minime tra l’attrezzatura ed altri oggetti.
Installare un interruttore automatico con dispositivo di bloccaggio per
isolare dall’alimentazione l’attrezzatura e tutti i dispositivi ausiliari
alimentati separatamente.
Eseguire un’adeguata messa a terra dell’attrezzatura. Contattare l’ente
preposto per i requisiti specifici.
Assicurarsi che i fusibili installati siano del tipo e della potenza corretti.
Contattare l’ente competente per la determinazione dei requisiti
necessari per i permessi o le ispezioni sull’installazione.
Funzionamento
Familiarizzare con la posizione e il funzionamento di tutti i dispositivi e le
spie di sicurezza.
Verificare che l’attrezzatura, inclusi i dispositivi di sicurezza (protezioni,
dispositivi automatici, ecc.), siano in buone condizioni e che sussistano
le condizioni ambientali richieste.
Utilizzare l’equipaggiamento di protezione personale (PPE) specifico per
ciascun compito. Consultare Informazioni sulla sicurezza dell’attrezzatura o le istruzioni del produttore del materiale e le MSDS per i requisiti
sul PPE.
Non utilizzare attrezzature malfunzionanti o che mostrino segni di
malfunzionamento.
2006 Nordson Corporation
A1IT−01−[XX−SAFE]−10
1-6
Sicurezza
Manutenzione e riparazione
Eseguire interventi di manutenzione programmati agli intervalli descritti
in questo documento.
Scaricare la pressione idraulica e pneumatica del sistema prima di
intervenire sull’attrezzatura.
Scollegare l’attrezzatura e tutti i dispositivi ausiliari dalla fonte di
alimentazione prima di intervenire sull’attrezzatura.
Utilizzare esclusivamente pezzi di ricambio nuovi o revisionati e
autorizzati dal produttore.
Leggere e osservare le istruzioni del produttore e le MSDS fornite con i
detergenti per l’attrezzatura.
NOTA: Le MSDS per i detergenti venduti da Nordson possono essere
ordinate al sito www.nordson.com o al rappresentante Nordson.
Accertarsi del corretto funzionamento di tutti i dispositivi di sicurezza
prima di rimettere in funzione l’attrezzatura.
Smaltire i residui dei detergenti e dei materiali di lavorazione in base alle
norme vigenti. Consultare i relativi MSDS o contattare l’autorità
competente per avere informazioni al riguardo.
Mantenere pulite le etichette di sicurezza dell’attrezzatura. Sostituire le
etichette usurate o danneggiate.
A1IT−01−[XX−SAFE]−10
2006 Nordson Corporation
Sicurezza
1-7
Informazioni sulla sicurezza dell’attrezzatura
Queste informazioni sulla sicurezza dell’attrezzatura si riferiscono alle
seguenti attrezzature Nordson:
attrezzature di applicazione di adesivo a freddo e hot melt e relativi
accessori
controller cordoni, timer, sistemi di rilevamento e verifica e tutti gli
altri dispositivi opzionali di controllo
Spegnimento attrezzatura
Per lo svolgimento in sicurezza di tutte le procedure descritte in questo
documento, l’attrezzatura deve innanzitutto essere spenta. Il livello di
spegnimento richiesto varia dal tipo dell’attrezzatura utilizzata e dal
completamento della procedura. Se necessario, le istruzioni per lo
spegnimento sono specificate all’inizio della procedura. I livelli di
spegnimento sono:
Depressurizzazione del sistema
Depressurizzare completamente il sistema prima di interrompere qualsiasi
collegamento o tenuta idraulici. Consultare il manuale specifico dell’unità di
fusione per istruzioni su come depressurizzare il sistema idraulico.
Togliere l’alimentazione di tensione al sistema
Isolare il sistema (unità di fusione, tubi, pistole e dispositivi opzionali) da
tutte le fonti di alimentazione prima di accedere a qualsiasi cavo ad alta
tensione o punto di collegamento non protetti.
1. Spegnere l’attrezzatura e tutti i dispositivi ausiliari collegati
all’attrezzatura (sistema).
2. Per impedire che l’attrezzatura venga involontariamente alimentata,
bloccare e contrassegnare l’interruttore(i) che fornisce l’alimentazione
elettrica all’attrezzatura ed ai dispositivi opzionali.
NOTA: Le normative in vigore e quelle industriali fissano i requisiti
specifici per l’isolamento delle fonti di energia pericolose. Consultare le
normative appropriate.
2006 Nordson Corporation
A1IT−01−[XX−SAFE]−10
1-8
Sicurezza
Disattivazione delle pistole
Tutti i dispositivi meccanici o elettrici che forniscono un segnale di
attivazione alle pistole, alle elettrovalvole delle pistole o alla pompa
dell’unità di fusione devono essere disattivati prima di intervenire sulla
pistola collegata a un sistema di pressurizzazione.
1. Spegnere o scollegare il dispositivo di attivazione della pistola (controller
cordone, timer, PLC, ecc.).
2. Scollegare il cavo del segnale di entrata dall’elettrovalvola(e) della
pistola.
3. Ridurre a zero la pressione dell’aria erogata all’elettrovalvola(e) della
pistola; poi scaricare la pressione residua tra il regolatore e la pistola.
A1IT−01−[XX−SAFE]−10
2006 Nordson Corporation
Sicurezza
1-9
Avvertenza generali di sicurezza: PERICOLO e ATTENZIONE
La tabella 1-1 contiene le avvertenze generali di sicurezza relative
all’attrezzatura di applicazione adesivo a freddo e hot melt Nordson.
Consultare la tabella e leggere attentamente tutte le avvertenze relative al
tipo di attrezzatura descritto in questo manuale.
I tipi di attrezzatura indicati nella tabella 1-1 sono i seguenti:
HM = Hot melt (unità di fusione, tubi, pistole, ecc.)
PC = Process control = Controllo processo
CA = Cold adhesive = Adesivo a freddo (pompe erogatrici, container
pressurizzato e pistole)
Tab. 1-1 Avvertenza generali di sicurezza
Tipo di
attrezzatura
Pericolo o Attenzione
HM
PERICOLO: Vapori pericolosi! Prima di lavorare hot melt in
poliuretano reattivo (PUR) o materiale a base di solvente con un’unità
di fusione compatibile Nordson, leggere e osservare le MSDS del
materiale. Assicurarsi che la temperatura di lavorazione del materiale
e i punti di infiammabilità non vengano superati e che vengano
rispettati tutti i requisiti per una manipolazione in sicurezza, per la
ventilazione, per il pronto soccorso e per l’equipaggiamento di
protezione personale. La mancata osservanza dei requisiti delle
MSDS può comportare lesioni fisiche inclusa la morte.
HM
PERICOLO: Materiale reattivo! Non pulire mai i componenti in
alluminio o lavare l’attrezzatura Nordson con liquidi a base di
idrocarburi idrogenati. Le unità di fusione e le pistole Nordson
contengono componenti in alluminio che possono reagire violentemente agli idrocarburi idrogenati. L’uso di composti a base di
idrocarburi idrogenati nelle attrezzature Nordson può causare lesioni
fisiche inclusa la morte.
HM, CA
HM
PERICOLO: Sistema pressurizzato! Depressurizzare il sistema prima
di interrompere qualsiasi collegamento o tenuta idraulici. La mancata
depressurizzazione idraulica del sistema può causare la fuoriuscita
incontrollata di materiale hot melt o di adesivo freddo con possibili
lesioni fisiche.
PERICOLO: Materiale fuso! Quando si opera su apparecchi
contenenti materiale hot melt fuso proteggere il viso e gli occhi,
indossare indumenti e guanti che proteggano dal calore. Anche se
solidificato, il materiale hot melt può causare ustioni. L’assenza di
una protezione adeguata può esser causa di lesioni fisiche.
Continua...
2006 Nordson Corporation
A1IT−01−[XX−SAFE]−10
1-10 Sicurezza
Avvertenze generali di sicurezza: PERICOLO e ATTENZIONE (segue)
Tabella 1-1 Avvertenze generali di sicurezza (segue)
Tipo di
attrezzatura
Pericolo o Attenzione
HM, PC
PERICOLO: L’attrezzatura si avvia automaticamente! Dispositivi di
azionamento remoto vengono impiegati per comandare automaticamente le pistole hot melt. Prima di intervenire su una pistola in
funzione, disabilitare il dispositivo di azionamento pistola e staccare
l’alimentazione aria all’elettrovalvola(e) della pistola. La mancata
disabilitazione del dispositivo di azionamento della pistola e il
mancato scollegamento della fornitura di aria all’elettrovalvola(e) può
causare lesioni fisiche.
HM, CA, PC
PERICOLO: Rischio di fulminazione! Anche se è spenta o isolata
elettricamente dall’interruttore, l’attrezzatura può comunque essere
collegata a dispositivi ausiliari in tensione. Scollegare e isolare
elettricamente tutti i dispositivi ausiliari dalla fonte di alimentazione
prima di intervenire sull’attrezzatura. Il mancato isolamento delle
attrezzature ausiliare prima di eventuali interventi sull’attrezzatura può
comportare lesioni fisiche inclusa la morte.
HM, CA, PC
PERICOLO: Rischio di esplosione o di incendio! L’attrezzatura per
adesivi Nordson non è classificata per l’uso in ambienti in cui possono
verificarsi esplosioni e non va usata con adesivi a base di solventi che
possono creare un’atmosfera esplosiva durante la lavorazione.
Consultare le MSDS dell’adesivo per determinarne caratteristiche e
limiti di lavorazione. L’uso di adesivi a base di solvente incompatibili o
la lavorazione impropria di adesivi a base di solvente può causare
lesioni fisiche inclusa la morte.
HM, CA, PC
PERICOLO: Solo a personale addestrato ed esperto deve essere
consentito di operare sull’apparecchiatura. L’impiego di personale
non addestrato o inesperto per far funzionare intervenire sull’apparecchiatura può causare lesioni fisiche, anche letali, e danneggiare
l’attrezzatura.
Continua...
A1IT−01−[XX−SAFE]−10
2006 Nordson Corporation
Sicurezza
1-11
Tipo di
attrezzatura
Pericolo o Attenzione
HM
ATTENZIONE: Superfici calde! Evitare il contatto con le superfici in
metallo calde delle pistole, dei tubi e di alcuni componenti dell’unità di
fusione. Se il contatto è inevitabile, indossare guanti e indumenti
protettivi quando si opera nelle vicinanze di attrezzature riscaldate. Il
contatto senza protezioni con le superfici in metallo calde può causare
lesioni fisiche.
HM
ATTENZIONE: Alcune unità di fusione Nordson sono progettate
specificatamente per lavorare hot melt reattivo in poliuretano (PUR).
Lavorare PUR in attrezzature non specificatamente progettate per
questo scopo può danneggiare le attrezzature stesse e causare una
reazione prematura dell’hot melt. Se si è incerti sull’idoneità
dell’attrezzatura a lavorare il PUR contattare il rappresentante
Nordson per assistenza.
HM, CA
ATTENZIONE: Prima di utilizzare composti detergenti o soluzioni di
lavaggio su o dentro l’attrezzatura, leggere e osservare le istruzioni
del produttore e le MSDS fornita con il prodotto. Alcuni composti
detergenti possono reagire in modo imprevedibile con l’hot melt o
l’adesivo freddo danneggiando l’attrezzatura.
HM
2006 Nordson Corporation
ATTENZIONE: L’attrezzatura hot melt Nordson è testata in fabbrica
con il fluido tipo R che contiene plastificante in adipato di poliestere.
Alcuni materiali hot melt possono reagire con il fluido tipo R e formare
una gomma solida in grado di ostruire l’attrezzatura. Prima di
utilizzare l’attrezzatura, accettarsi che l’hot melt sia compatibile con il
fluido tipo R.
A1IT−01−[XX−SAFE]−10
1-12 Sicurezza
Altre precauzioni di sicurezza
Non utilizzare fiamme libere per riscaldare i componenti del sistema hot
melt.
Controllare giornalmente se vi sono segni di usura eccessiva, danni o
perdite dai tubi al alta pressione.
Non puntare mai una pistola erogatrice verso sé stessi o altri.
Appendere le pistole erogatrici ai relativi sostegni.
Pronto soccorso
Se hot melt fuso viene a contatto con la pelle:
1. NON tentare di rimuovere l’hot melt fuso dalla pelle.
2. Immergere immediatamente l’area interessata in acqua fredda e pulita
finché l’hot melt si raffredda.
3. NON tentare di rimuovere l’hot melt solidificato dalla pelle.
4. In caso di ustioni gravi, effettuare un trattamento antishock.
5. Ricorrere immediatamente a cure mediche. Consegnare la MSDS
dell’hot melt al personale medico che fornisce le cure.
A1IT−01−[XX−SAFE]−10
2006 Nordson Corporation
Introduzione
2-1
Sezione 2
Introduzione
Impiego conforme alla destinazione
Le unità di fusione della serie VersaBlue vanno usate solo per la fusione e
l’alimentazione di materiali adatti, p.es. materiali hot melt termoplastici.
Qualsiasi altro impiego è considerato non conforme alla destinazione e
Nordson non è responsabile per danni a persone e cose derivanti da un tale
impiego.
L’impiego conforme alla destinazione comprende anche l’osservanza delle
istruzioni di sicurezza Nordson. Nordson raccomanda di raccogliere
informazioni precise sui materiali che si intendono impiegare.
Campo d’impiego (con CEM)
Per quanto riguarda la compatibilità elettromagnetica l’unità di fusione è
destinata all’impiego in campo industriale.
Limitazione all’esercizio
L’impiego in aree abitative, commerciali e industriali o in piccole aziende
potrebbe causare interferenze dell’unità di fusione con altri apparecchi, per
esempio apparecchi radio.
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
2-2
Introduzione
Impiego non conforme alla destinazione −Esempi−
L’unità di fusione non va impiegata nelle seguenti condizioni:
Se non è in condizioni perfette
Senza protezioni per il calore e senza rivestimenti di protezione
Con la porta del vano elettrico aperta
Se è aperto il coperchio della vasca
In un ambiente in cui possono verificarsi esplosioni
Se non vengono rispettati i valori indicati nei Dati tecnici.
Con l’unità di fusione non si devono lavorare i seguenti materiali:
Materiali adesivi PUR
Materiali esplosivi o infiammabili
Materiali erosivi e corrosivi
Alimenti.
Pericoli residui
Dal punto di vista costruttivo sono state prese tutte le precauzioni atte a
proteggere il personale da possibili rischi. Tuttavia alcuni pericoli residui non
si possono eliminare:
Pericolo di ustioni per contatto con il materiale caldo.
Pericolo di ustioni nel riempire la vasca, per contatto con il coperchio
della vasca e con i suoi componenti.
Pericolo di ustioni durante operazioni di manutenzione e riparazione che
richiedono il riscaldamento dell’unità di fusione.
Pericolo di ustioni nell’avvitare e nello svitare i tubi riscaldati.
I vapori del materiale possono essere nocivi alla salute. Evitare di respirarli.
Danni ai cavi/alle tubazioni collegati dall’utente, se questi sono stati
posizionati a contatto con componenti caldi o rotanti.
La valvola di sicurezza può essere messa fuori uso da materiale indurito
o carbonizzato.
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Introduzione
2-3
Descrizione dell’unità di fusione
Figura
4
8
15
3
5
6
7
2
14
13
12
1
11
Ni120
9
Pt 100
10
Fig. 2-1
1
2
3
4
5
Esempio di unità VersaBlue
Rotelle
Vano elettrico
Interruttore principale
Targhetta di identificazione
Coperchio della vasca
2009 Nordson Corporation
6
7
8
9
10
Pannello protettivo
Prese
Vasca
Cartuccia filtrante
Raccordo del tubo
VB_Eng_NW
11
12
13
14
15
Motore
Giunto
Pompa ad ingranaggi
Piastra della valvola di sicurezza
Isolamento termico
P/N 7135934C
2-4
Introduzione
Descrizione dell’unità di fusione
(segue)
Vasca
La vasca è suddivisa in area di prefusione e area di fusione principale. Un
elemento isolante (2) provvede a separare la temperatura delle due zone.
Le diverse temperature delle due aree permettono di fondere il materiale
hot melt a temperatura bassa nell’area di prefusione (1), evitando così di
strapazzarlo. Solo nell’area di fusione principale (3) il materiale viene
riscaldato alla temperatura di lavorazione.
1
2
3
Fig. 2-2
Piastra della valvola di sicurezza
1
2
Valvola di chiusura
La valvola di chiusura (1) consente di cambiare la pompa ad ingranaggi
senza prima dover svuotare la vasca.
Valvola di sicurezza
La valvola di sicurezza standard (2) è impostata fissa su
8500 kPa
Fig. 2-3
85 bar
1235 psi
Se la pressione viene superata, la valvola di sicurezza si apre e il materiale
circola all’interno della piastra della valvola di sicurezza.
Valvola meccanica di regolazione della pressione
1
Le valvole meccaniche di regolazione della pressione (1) sono montate
sopra la cartuccia filtrante nella piastra di raccordo tubo. Si possono
impostare manualmente da
500 – 9000 kPa
da 5 a 90 bar
da 72,5 a 1305 psi
La configurazione standard prevede una valvola di regolazione della
pressione per pompa montata dopo la cartuccia filtrante.
Fig. 2-4
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Introduzione
2-5
Valvola pneumatica di regolazione della pressione
Al posto delle valvole meccaniche di regolazione della pressione si possono
montare valvole pneumatiche di regolazione della pressione (1). Anche
queste si trovano nella piastra di raccordo tubo.
1
Sono collegate al controllo pneumatico dell’unità di fusione con un tubo
pneumatico.
2
Fig. 2-5
1 Valvola di regolazione
della pressione
2 Cartuccia filtrante
Valvola di sfiato
Nella piastra di raccordo tubo ci sono valvole di sfiato (1). Esse servono a
far uscire dalla piastra di raccordo tubo l’aria che era penetrata durante il
cambio di cartuccia filtrante.
1
Fig. 2-6
Flusso del materiale
Fig. 2-7
Sezione della fusione principale − illustrazione di massima
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
2-6
Introduzione
Descrizione dell’unità di fusione
(segue)
Numerazione dei raccordi dei tubi
L’unità di fusione fornisce diversi flussi di materiale (flussi pompa), che
vengono condotti attraverso i tubi riscaldati fino alle diverse unità delle
pompe dosatrici o alle teste di applicazione. Per rendere evidente
l’attribuzione del flusso pompa al tubo i raccordi del tubo sono
contrassegnati da numeri.
Il raccordo del tubo che va verso il basso porta il numero 1, quello sopra
porta il numero 2. La numerazione dei raccordi del tubo parte da destra, dal
numero 1.
NOTA: Per ogni pompa a flusso singolo sono possibili 2 raccordi del tubo.
Per ogni pompa a flusso doppio sono possibili 4 raccordi del tubo.
2
1
Fig. 2-8
Esempio: Numerazione del raccordo del tubo per pompe a flusso singolo
Numero pompa
4
3
2
1
Numerazione
sopra: 2
sopra: 2
sopra: 2
sopra: 2
sotto: 1
sotto: 1
sotto: 1
sotto: 1
4.1
3.1
2.1
1.1
4.2
3.2
2.2
1.2
Raccordi del tubo possibili
Esempio 2: Numerazione del raccordo del tubo per pompe a flusso doppio
Numero pompa
4
Flusso della pompa
(cartuccia filtrante)
a destra: 4.1
a destra: 3.1
a destra: 2.1
a destra: 1.1
a sinistra: 4.2
a sinistra: 3.2
a sinistra: 2.2
a sinistra: 1.2
Numerazione
sopra: 2
sopra: 2
sopra: 2
sopra: 2
sotto: 1
sotto: 1
sotto: 1
sotto: 1
4.1.1
3.1.1
2.1.1
1.1.1
4.1.2
3.1.2
2.1.2
1.1.2
4.2.1
3.2.1
2.2.1
1.2.1
4.2.2
3.2.2
2.2.2
1.2.2
Raccordi del tubo possibili
P/N 7135934C
3
VB_Eng_NW
2
1
2009 Nordson Corporation
Introduzione
2-7
Vano elettrico
Normalmente il vano elettrico non contiene componenti rilevanti per il
comando. Contiene solo i componenti elettrici, necessari al riscaldamento e
a misurare la temperatura dell’unità. In alcuni casi possono essere presenti
regolatori della temperatura o altri componenti per l’analisi dei segnali dei
sensori della pressione o per la gestione del livello. Il funzionamento viene
descritto in manuali separati. I comandi dell’unità sono gestiti dalla linea del
cliente.
Opzioni
Controllo livello / protezione livello strapieno
3
2
Il sensore di livello lungo (1) è collegato all’indicatore di livello analogico e
invia i segnali di riempimento ad una valvola di riempimento.
Il sensore di livello corto (2) serve come protezione livello strapieno
indipendente. Il segnale viene messo a disposizione del cliente per
un’ulteriore analisi all’interfaccia Controllo livello.
1
La valvola di riempimento (3) per il riempimento automatico della vasca si
trova sulla vasca stessa.
Il modulo di controllo della valvola di riempimento apre quando viene
azionata l’elettrovalvola. Il materiale viene trasportato p.es. da un impianto
di fusione con fusto fino alla vasca dell’unità di fusione.
1
2
Fig. 2-9
Indicatore di pressione
I sensori della pressione servono al monitoraggio elettronico della pressione
del materiale hot melt. Si possono montare sensori della pressione
analogici e digitali.
I sensori della pressione digitali partecipano al bus CAN. L’ultimo sensore
della pressione sul bus CAN deve essere provvisto di una resistenza
terminale.
Vedi manuale Sensore della pressione.
Max. intervallo di pressione
Ingresso
35 bar
3,5 MPa
507,5 psi
Uscita
100 bar
10 MPa
1450 psi
Fig. 2-10
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
2-8
Introduzione
Opzioni
(segue)
Indicatore di pressione
(segue)
I sensori della pressione (1) per la pressione in uscita del materiale si
trovano nei raccordi del tubo. I rispettivi trasduttori per misurazione (2) si
trovano sotto la piastra di raccordo tubo. L’ultimo sensore della pressione
sul bus deve essere provvisto di una resistenza terminale (3).
1
Fig. 2-11
1
3
2
Sensori della pressione nei raccordi dei tubi
Targhetta di identificazione
La targhetta di identificazione è presente in due copie. Una si trova
all’esterno dell’unità di fusione (vedi fig. 2-1), l’altra nel vano elettrico.
VersaBlue 1
2
ADHESIVE MELTER
3
UL
C
US
LISTED
4
Serial No:
5
Year
Nordson Engineering GmbH
Lilienthalstr. 6
D 21337 Lüneburg − Germany
www.nordson.com
Fig. 2-12
1
Nome dell’unità di fusione
2
Numero d’ordine
3
Codice configurazione
4
Collegamento elettrico, tensione d’esercizio, frequenza della tensione di rete, protezione
dell’unità di fusione
5
Numero di serie
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Installazione
3-1
Sezione 3
Installazione
PERICOLO: Le operazioni seguenti devono essere effettuate solo da
personale qualificato. Seguire e osservare le istruzioni di sicurezza
contenute in questo manuale e in tutti gli altri manuali utilizzati.
Trasporto
Per il peso vedi sezione Dati tecnici. Impiegare solo mezzi di trasporto
1
2
idonei.
Utilizzare possibilmente il pallet (3) usato per la consegna dell’unità di
fusione e fissare poi l’unità con degli angolari (2).
Proteggere da danneggiamento con un cartone robusto (1) o con il
3
scatolone pieghevole (4).
Proteggere i componenti da umidità e polvere.
Evitare urti e scosse.
Fig. 3-1
Immagazzinare
ATTENZIONE: Non immagazzinare l’unità di fusione all’aperto! Proteggere
l’impianto da umidità, polvere e forti sbalzi di temperatura (formazione di
condensa).
Disimballare
4
Disimballare con cautela e controllare se ci sono danni conseguenti al
trasporto. Conservare pallet, angoli di fissaggio e cartone/scatolone
pieghevole per un eventuale riutilizzo o provvedere a smaltirli ai sensi della
normativa vigente.
Fig. 3-2
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
3-2
Installazione
Sollevare (unità di fusione disimballata)
Per il peso vedi sezione Dati tecnici. Sollevare l’unità di fusione solo
prendendola per il telaio con un apparecchio di sollevamento adatto o con
un carrello elevatore.
Requisiti per l’installazione
L’installazione deve essere eseguita in ambienti conformi al grado di
protezione indicato (vedi sezione Dati tecnici). Non installare in un ambiente
nel quale potrebbero verificarsi esplosioni! Proteggere da vibrazioni.
ATTENZIONE: Evitare l’esposizione diretta ai raggi solari del quadro
comandi. L’esposizione ai raggi UV riduce la durata dei cristalli liquidi.
Aspirazione di vapori del materiale
Assicurarsi che i vapori emanati dal materiale non superino i limiti prescritti.
Osservare in ogni caso quanto indicato nel foglio sulla sicurezza del
materiale utilizzato. Se necessario aspirare i vapori emanati dal materiale e
provvedere ad un’adeguata ventilazione dell’ambiente dov’è installato il
sistema.
Fig. 3-3
Esperienza del personale addetto all’installazione
Le istruzioni contenute in questa sezione sono destinate al personale
provvisto di esperienza/autorizzazione nei seguenti settori:
Procedimenti di applicazione di materiali hot melt o simili
Cablaggio industriale di condutture elettriche e di controllo
Installazioni meccaniche industriali
Fondamenti del controllo di processo
ATTENZIONE: Nel sistema di applicazione non vanno montate guarnizioni
luminose.
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Installazione
3-3
270
Spazio necessario
1760
241
600
514
945
1661
1381
1585
Fig. 3-4
Tipi VB, VC, VW, VX
2110
241
850
764
1195
1381
1565
270
1935
Fig. 3-5
Tipi VD, VE, VY, VZ
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
3-4
Installazione
Collegamenti elettrici
PERICOLO: Pericolo di scossa elettrica. La non osservanza può provocare
lesioni personali, morte o danni all’attrezzatura.
Posare i cavi
PERICOLO: Vicino alle aree riscaldate dell’apparecchio posare solo cavi
resistenti al calore. Assicurarsi che i cavi non tocchino componenti rotanti
e/o caldi dell’apparecchio. Non schiacciare i cavi e controllare regolarmente
che non siano danneggiati. Sostituire immediatamente i cavi danneggiati!
Tensione di esercizio
PERICOLO: Mettere in funzione solo con la tensione d’esercizio indicata
sulla targhetta d’identificazione.
NOTA: Per la tensione di rete è consentita una tolleranza del 10%
rispetto ai valori nominali.
NOTA: La sezione del cavo di collegamento a rete deve corrispondere al
massimo assorbimento di potenza (vedi sezione Dati tecnici ).
Collegamento a rete
1. Introdurre il cavo per l’alimentazione di rete sul retro dell’unità e
collegare come da schema elettrico.
2. Collegare il conduttore L2 al morsetto X0 come da schema elettrico.
3. Collegare la linea per il comando dell’unità alla presa XSD sul retro
dell’unità.
NOTA: L’unità di fusione deve essere installata fissa (con collegamento
fisso alla tensione di rete).
Tensione di esercizio
230 VCA trifase senza cavo neutro
(collegamento a triangolo − Delta)
P/N 7135934C
Collegamenti
L1
L2
L3
VB_Eng_NW
N
PE
Connettori di rete nel
vano elettrico
2009 Nordson Corporation
Installazione
3-5
Collegare il tubo riscaldato
Vedi anche manuale d’istruzioni del tubo.
Elettricamente
1 2
3
1. Dapprima collegare il tubo (3) solo elettricamente.
Usare le prese del tubo XS10 − XS17 (fig. 3-7, la fila inferiore) per le spine
dei tubi riscaldati.
NOTA: Se vengono collegati più tubi: A ciascun raccordo per tubo è
assegnata una presa del tubo. Fare attenzione a non confonderli!
Per l’assegnazione dei collegamenti vedi Schema elettrico.
Fig. 3-6
Ni120
-XS10
-XS17
-XS17
Pt 100
Fig. 3-7
-XS10
Prese del tubo
Avvitare
Usare la seconda chiave fissa
Quando si avvita e svita il tubo riscaldato usare una seconda chiave fissa.
In tal modo si evita che giri anche il raccordo del tubo dell’apparecchio.
MXHH002S033A0295
Fig. 3-8
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
3-6
Installazione
1 2
3
Se nel raccordo del tubo c’è del materiale freddo, i componenti (1, 2) vanno
riscaldati finché il materiale si ammorbidisce (ca. 70 °C/158 °F, a seconda
del materiale).
PERICOLO: Calore. Pericolo di ustioni. Indossare guanti protettivi.
Riscaldare l’unità di fusione ed il tubo fino a ca. 70 °C (158 °F).
ATTENZIONE: I raccordi dei tubi non utilizzati vanno chiusi con gli appositi
tappi Nordson.
Fig. 3-9
Svitare
PERICOLO: Sistema e materiale sotto pressione. Prima di svitare i tubi
riscaldati, depressurizzare il sistema. La mancata osservanza può
provocare gravi ustioni.
Depressurizzare
1
1. Regolare la velocità del motore su 0 min-1. Spegnere il/i motore/i (vedi
sezione Funzionamento ).
2. Mettere il contenitore sotto le valvole di sfiato (1, fig. 3-10) da aprire.
3. Per aprire le valvole di sfiato girare in senso antiorario le viti delle
valvole con un cacciavite.
4. Il materiale esce dai fori di sfiato e l’unità di fusione viene
depressurizzata.
Fig. 3-10
5. Per chiudere le valvole di sfiato girare in senso orario la vite delle
valvole con un cacciavite.
6. Mettere un recipiente sotto l’ugello/gli ugelli della testa di
applicazione/della pistola.
7. Azionare elettricamente o manualmente l’elettrovalvola/le elettrovalvole;
per le pistole azionare il grilletto. Ripetere questa operazione fino a
quando non esce più materiale.
8. Smaltire il materiale ai sensi della normativa vigente.
Smontare l’unità di fusione
Spurgare completamente l’unità di fusione, staccare tutti i collegamenti
dall’unità di fusione e lasciarla raffreddare.
Smaltire l’unità di fusione
Se il prodotto Nordson non viene più utilizzato, provvedere a smaltirlo
osservando la normativa vigente.
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Funzionamento
4-1
Sezione 4
Funzionamento
PERICOLO: Le operazioni seguenti devono essere effettuate solo da
personale qualificato. Seguire e osservare le istruzioni di sicurezza
contenute in questo manuale e in tutti gli altri manuali utilizzati.
Riempire la vasca
ATTENZIONE: Non svuotare mai completamente la vasca. Se nella vasca
c’è troppo poco materiale, tale materiale può surriscaldarsi. Il materiale
surriscaldato può carbonizzare, depositarsi e causare disturbi di
funzionamento.
PERICOLO: Caldo! Pericolo di ustioni. Portare indumenti protettivi adatti.
La vasca e il coperchio della vasca sono caldi. Quando si riempie la vasca
potrebbero uscire spruzzi di materiale bollente. Riempire la vasca con
prudenza.
ATTENZIONE: Non mettere in funzione l’unità di fusione con la vasca
aperta. Dalla vasca aperta possono fuoriuscire vapori bollenti, forse
contenenti sostanze nocive.
ATTENZIONE: Prima di riempire la vasca assicurarsi che vasca e
materiale siano puliti e privi di corpi estranei. I corpi estranei possono
compromettere la funzionalità o perfino danneggiare l’unità di fusione e gli
accessori.
Fig. 4-1
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
4-2
Funzionamento
Riempire la vasca
(segue)
ATTENZIONE: Non svuotare mai completamente la vasca. Se nella vasca
c’è troppo poco materiale, tale materiale può surriscaldarsi. Il materiale
surriscaldato può carbonizzare, depositarsi e causare disturbi di
funzionamento.
Massimo livello
25 mm
Il livello massimo non deve superare i 25 mm prima del bordo della vasca.
Fig. 4-2
Sezione della
vasca
Messa in funzione, comando, messa fuori funzione
L’unità di fusione è dotata di un’unità di controllo del cliente. La messa in
funzione, i comandi e la messa fuori funzione non possono essere descritti
in questa sede.
Controllare la tenuta della pompa
Dopo la prima messa in funzione controllare la tenuta della pompa e se
necessario serrare la vite di tenuta.
ATTENZIONE: Non far funzionare le pompe Nordson senza materiale.
Prima di accendere il motore, assicurarsi che la vasca sia piena.
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Manutenzione
5-1
Sezione 5
Manutenzione
PERICOLO: Le operazioni seguenti devono essere effettuate solo da
personale qualificato. Seguire e osservare le istruzioni di sicurezza
contenute in questo manuale e in tutti gli altri manuali utilizzati.
NOTA: La manutenzione è un’importante misura preventiva per mantenere
la sicurezza di funzionamento e per prolungare la durata dell’apparecchio.
Non va assolutamente trascurata.
Pericolo di ustioni
PERICOLO: Caldo! Pericolo di ustioni. Portare indumenti protettivi adatti.
Alcune operazioni di manutenzione possono essere effettuate solo quando
l’unità di fusione è già stata riscaldata.
Depressurizzare
PERICOLO: Sistema e materiale sotto pressione. Prima di scollegare i tubi
riscaldati, le teste di applicazione o le pistole, depressurizzare il sistema. La
mancata osservanza può provocare gravi ustioni.
La depressurizzazione va eseguita come descritto alla sezione
Installazione, Collegare il tubo riscaldato, Svitare il tubo.
Se si usano detergenti osservare quanto segue
Utilizzare solo detergenti consigliati dal produttore del materiale.
Osservare quanto indicato sul foglio dati di sicurezza del detergente.
Smaltire il detergente utilizzato osservando la normativa vigente.
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
5-2
Manutenzione
Materiali ausiliari
Componente
Numero d’ordine
Impiego
Grasso per alte temperature
Barattolo
10 g
P/N 394769
Tubetto
250 g
P/N 783959
Cartuccia
400 g
P/N 402238
Da applicare su o-ring e filetti
NOTA: Il grasso non è mescolabile
con altri lubrificanti. Prima
dell’applicazione le parti
grasse/oleose vanno pulite.
Adesivo resistente alla
temperatura Loctite 640
50 ml
Fissa i collegamenti a vite
P/N 290359
Pasta termoconduttrice
NTE303
1g
Per una migliore conducibilità
termica dei sensori di temperatura
P/N 1023441
Manutenzione preventiva
Gli intervalli hanno solo valore empirico generale. A seconda delle
condizioni ambientali, delle condizioni di produzione e dei tempi di
funzionamento dell’unità di fusione possono essere necessari altri intervalli
di manutenzione.
NOTA: Giunto e convertitore di frequenza non hanno bisogno di
manutenzione.
Componente dell’unità
di fusione
Unità di fusione
completa
Operazione
Intervallo
Vedi
Pulizia esterna
Giornaliero
5-4
Controllo visivo di possibili
danni esterni
Giornaliero
5-4
Flussare l’unità di fusione con
detergente
Quando viene cambiato il tipo di
materiale
5-5
Valvola di sicurezza
Eseguire un azionamento
forzato del pistone
Mensilmente
5-6
Ventilatore e filtro
dell’aria
Controllare il filtro e, se
A seconda della polvere, se
necessario, pulirlo o sostituirlo necessario giornaliero
Pulire le griglie del ventilatore
5-6
Vasca
Pulire la vasca manualmente
In caso di depositi di materiale
nella vasca
5-7
Stringere le viti di fissaggio
Ogni 500 ore d’esercizio
5-7
Cavo di collegamento
Controllo visivo di possibili
danni
Ad ogni manutenzione dell’unità
di fusione
−
Condotti dell’aria
Controllo visivo di possibili
danni
Ad ogni manutenzione dell’unità
di fusione
−
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Manutenzione
Componente dell’unità
di fusione
Intervallo
Vedi
Dopo la prima messa in funzione
5-8
Controllo della tenuta, se A seconda delle ore d’esercizio,
necessario serrare la
della velocità e della temperatura
vite di tenuta
della pompa.
Raccomandiamo: mensilmente
5-8
Stringere le viti di
fissaggio
Ogni 500 ore d’esercizio
5-8
Cambiare il lubrificante
Ogni 15 000 ore d’esercizio o
ogni 2 – 3 anni.
5-9
Pulire la calotta della
ventola
A seconda della polvere, se
necessario giornaliero
−
Sostituire gli o-ring
esterni (kit di servizio)
Al più tardi quando ci sono difetti
di tenuta
Scomporre e pulire
Semestrale
Cartuccia filtrante
Sostituire la cartuccia
filtrante
Scomporre e pulire la
cartuccia filtrante
A seconda del grado di sporcizia
del materiale
Raccomandiamo: Ogni 1000 ore
d’esercizio
Piastra della valvola di
sicurezza
Sostituire gli o-ring (kit di Quando si svita la piastra della
servizio)
valvola di sicurezza, al più tardi
in caso di difetti di tenuta
5-15
Valvola di chiusura
Sostituire l’o-ring (kit di
servizio)
Quando si svita la valvola di
chiusura, al più tardi in caso di
difetti di tenuta
5-16
Sensore della pressione
Calibrare
Annualmente; in condizioni
d’impiego sfavorevoli anche più
spesso
Sezione
Funzionamento
Controllare se la
membrana di
separazione è
danneggiata
Dopo ogni smontaggio del
sensore di pressione o anche più
spesso
−
Controllare se alla
membrana è attaccato
materiale indurito o
carbonizzato; se
necessario pulire la
membrana di
separazione
Dopo ogni smontaggio del
sensore di pressione o anche più
spesso
5-17
Valvola di riempimento
(opzione)
Controllare il foro di
ispezione del modulo di
controllo; se necessario
sostituire l’intero modulo
di controllo
Non appena esce troppo
materiale dal foro di ispezione
(guarnizioni interne usurate)
5-18
Unità di analisi del livello
e di protezione livello
strapieno
Tarare
Solo se l’unità di analisi o il
sensore di livello sono stati
sostituiti
Pompa ad ingranaggi
Motore / Ingranaggi
Valvola di regolazione
della pressione
2009 Nordson Corporation
Operazione
5-3
Serrare la vite di tenuta
VB_Eng_NW
5-10
−
5-12
Sezione
Riparazione
P/N 7135934C
5-4
Manutenzione
Pulizia esterna
La pulizia esterna previene possibili disturbi operativi dell’unità di fusione
dovuti alle impurità che si accumulano durante il processo produttivo.
ATTENZIONE: Durante le operazioni di pulizia tenere presente il tipo di
protezione (vedi sezionie Dati tecnici).
ATTENZIONE: Non danneggiare o togliere le targhette indicanti pericoli o
rischi. Le targhette danneggiate o mancanti vanno assolutamente sostituite.
Eliminare i residui del materiale solo con un detergente consigliato dal
produttore del materiale. Se necessario, prima riscaldare con un soffiante
ad aria calda.
Aspirare o eliminare con un panno morbido polvere e altre impurità.
Nordson raccomanda come detergente all’arancio P/N 771192 (12 flaconi
spray da 0,5 l).
Controllo visivo di possibili danni esterni
PERICOLO: Se vi sono componenti danneggiati che mettono in pericolo la
sicurezza di funzionamento e/o del personale, spegnere l’unità di fusione e
far sostituire i componenti danneggiati da personale qualificato. Utilizzare
solo pezzi di ricambio originali Nordson.
Togliere i pannelli protettivi
Aprire i pannelli protettivi con una brugola di misura 4.
Lato interno
Fig. 5-1
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Manutenzione
5-5
Togliere l’isolamento termico
1. Staccare le chiusure con velcro e le fibbie.
2. Togliere l’isolamento termico dai ganci.
2
1
Fig. 5-2
Cambiare il tipo di materiale
Rimuovere il materiale vecchio dalla vasca (vedi Vasca, Scaricare
materiale).
NOTA: Prima di cambiare il tipo di materiale controllare se il materiale
nuovo può essere miscelato con il materiale vecchio.
Se i due materiali possono essere miscelati: I residui del materiale
vecchio possono essere spurgati dall’unità di fusione utilizzando il
materiale nuovo.
Se i due materiali non possono essere miscelati: Spurgare a fondo
l’unità di fusione con un detergente consigliato dal fornitore del
materiale.
NOTA: Smaltire il materiale vecchio ai sensi della normativa vigente.
Flussare con detergente
ATTENZIONE: Utilizzare solo detergenti consigliati dal produttore del
materiale. Osservare quanto indicato sul foglio dati di sicurezza del
detergente.
Prima di riprendere il lavoro, spurgare i resti di detergente con il nuovo
materiale.
NOTA: Smaltire il detergente utilizzato osservando la normativa vigente.
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
5-6
Manutenzione
Valvola di sicurezza
Eseguire un azionamento forzato del pistone della valvola di sicurezza una
volta al mese. In tal modo si impedisce che il materiale si fissi.
Procedimento
1. Depressurizzare l’unità di fusione come descritto alla sezione
Installazione.
2. Svitare tutti i tubi.
3. Chiudere i raccordi dei tubi con gli appositi tappi Nordson.
X
4. Valvole meccaniche di regolazione della pressione: La profondità di
avvitamento (fig. 5-3: misura X) della vite di regolazione va misurata e
annotata. In tal modo si può riprodurre la profondità di avvitamento. Poi
chiudere avvitandola la vite di regolazione della pressione.
5. Valvole pneumatiche di regolazione della pressione: Scollegare
l’aria compressa. Mettere in funzione l’unità di fusione con i raccordi dei
tubi chiusi e alla massima velocità del motore. Nel contempo
accendere/spegnere il motore diverse volte.
Fig. 5-3
Ventilatore e filtro dell’aria
I filtri per l’entrata e l’uscita dell’aria (1) vanno puliti (sbattuti) o sostituiti in
base alla quantità di polvere.
1
3
2
1
Fig. 5-4
1 Filtro dell’aria, entrata aria
superiore/inferiore
P/N 7135934C
2 Ventilatore (interno, se presente)
VB_Eng_NW
3 Filtro dell’aria, uscita aria
2009 Nordson Corporation
Manutenzione
5-7
Vasca
Scaricare materiale
Lasciare in funzione la/le pompa/e dell’unità di fusione finché il materiale è
uscito dall’unità di fusione.
ATTENZIONE: Non far passare il materiale carbonizzato attraverso la testa
di applicazione. Delle particelle di materiale potrebbero fissarsi dentro la
testa di applicazione. Invece svitare il tubo e far uscire il materiale dal
raccordo del tubo (vedi sezione Installazione ).
Se l’unità è provvista di una valvola di scarico (opzione)
1. Mettere un recipiente di raccolta sotto la valvola di scarico e aprire il
rubinetto a sfera.
2. Far uscire il materiale dalla valvola di scarico e raccoglierlo.
3. Chiudere il rubinetto a sfera e smaltire il materiale a norma di legge.
Pulire la vasca manualmente
Normalmente il materiale raffreddato si può togliere dalle pareti della vasca
(fig. 5-5). Se necessario riscaldare prima la vasca fino alla temperatura di
ammorbidimento del materiale, cioè solitamente ca. 70 °C/158 °F.
NOTA: La vasca ha un rivestimento interno antiaderente. Non pulire con
attrezzi metallici. Non usare spazzole di metallo! Il rivestimento antiaderente
potrebbe venir danneggiato.
Fig. 5-5
Stringere le viti di fissaggio
Le viti di fissaggio possono allentarsi per via dell’alternarsi di riscaldamento
e raffreddamento nell’uso quotidiano. Serrare le viti come indicato nella
tabella.
NOTA: Serrare le viti di fissaggio solo con l’unità di fusione fredda e solo
con una chiave dinamometrica.
Fig. 5-6
Fissaggio
Filetto
Coppia di serraggio
Vasca / telaio dell’unità di fusione
M8
25 Nm / 220 lbin
Prefusione / fusione principale
M8
20 Nm / 177 lbin
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
5-8
Manutenzione
Pompa ad ingranaggi
Controllo della tenuta
La pompa ad ingranaggi è dotata di una guarnizione dell’albero della pompa
ad autochiusura ermetica. In intervalli non esattamente determinabili può
fuoriuscire materiale dalla guarnizione. In tali casi occorre serrare la vite di
tenuta.
NOTA: Se si deve sostituire la guarnizione dell’albero della pompa,
Nordson raccomanda di sostituire l’intera pompa e di inviarla per la
riparazione. Solo personale addestrato è in grado di sostituire la
guarnizione dell’albero della pompa.
Serrare la vite di tenuta
NOTA: Serrare solo quando unità di fusione e pompa sono calde.
Serrare la vite di tenuta di ca. ¼ di giro nel senso di marcia della pompa. Se
non è più possibile serrare ulteriormente, si deve sostituire la pompa ad
ingranaggio.
Fig. 5-7
Stringere le viti di fissaggio
Le viti di fissaggio possono allentarsi per via di tensioni termomeccaniche
(riscaldamento/raffreddamento).
NOTA: Le viti di fissaggio vanno serrate quando unità di fusione e pompa
sono fredde. Serrare solo con una chiave dinamometrica (25 Nm / 220 lbin).
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Manutenzione
5-9
Motore / Ingranaggi
PERICOLO: Prima di iniziare il lavoro nell’area dei motori, spegnere l’unità
di fusione o, se presente, l’interruttore del circuito motore (interruttore
motore, opzione).
La manutenzione del motore è limitata alla pulizia della calotta della ventola.
Cambiare il lubrificante
NOTA: Usare solo il lubrificante indicato o uno provatamente equivalente
(vedi Selezione di lubrificanti). L’impiego di un lubrificante diverso può
causare usura precoce e/o danni all’ingranaggio.
NOTA: Far uscire il lubrificante solo quando l’unità di fusione è calda e il
lubrificante è fluido.
Per cambiare lubrificante svitare l’ingranaggio dal motore. Lavare
l’alloggiamento con un detergente adatto e rimuovere i residui di
lubrificante.
NOTA: Smaltire il lubrificante vecchio ai sensi della normativa vigente.
Intervallo per il cambio di lubrificante
Temperatura d’esercizio < 100°C / 212°F:
dopo 15 000 ore d’esercizio, ma almeno ogni 2 – 3 anni.
Capacità
La quantità di lubrificante è indicata sull’etichetta di rendimento. Occorre
accertarsi sempre che gli ingranaggi e i cuscinetti volventi superiori siano
ben lubrificati.
NOTA: I lubrificanti non vanno mescolati.
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
5-10 Manutenzione
Motore / ingranaggi
(segue)
Selezione di lubrificanti
Fabbricante lubrificanti
Lubrificante (olio minerale CLP 220)
AGIP
Blasia 220
ARAL
Degol BMB 220 o Degol BG 220
BP
Energol GR-XP 220
DEA
Falcon CLP220
ESSO
Spartan EP220 o GP 220
KLÜBER
Klüberoil GEM 1-220
OPTIMOL
Optigear 220
SHELL
Omala Oil 220
TEXACO
Geartex EP-A SAE 85 W-90
Valvola di regolazione della pressione
PERICOLO: Caldo! Pericolo di ustioni. Portare indumenti protettivi adatti.
PERICOLO: Sistema e materiale sotto pressione. Depressurizzare il
sistema. La mancata osservanza può provocare gravi ustioni. Vedi sezione
Installazione, Depressurizzare.
Con la valvola meccanica di regolazione della pressione osservare
quanto segue
X
NOTA: Avvitare e svitare solo se la valvola è calda e il materiale è morbido
(ca. 70 °C/158 °F, a seconda del materiale).
Misurare la profondità di avvitamento
Misurare e prendere nota della profondità di avvitamento (dimensione X)
della vite di regolazione. In tal modo quando si rimonta si può riprodurre la
profondità di avvitamento.
Fig. 5-8
Impostare la vite di regolazione
− +
Impostare la vite di regolazione come annotato in precedenza.
Girando in senso orario si aumenta la pressione del materiale
Girando in senso antiorario si riduce la pressione del materiale
Fig. 5-9
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Manutenzione
5-11
Installare il kit di servizio
Ogni kit contiene due o-ring e grasso per alte temperature.
Nordson raccomanda di tenere una scorta di valvole di regolazione della
pressione per evitare interruzioni nella produzione.
Fig. 5-10
Valvola meccanica di regolazione della
pressione
Valvola pneumatica di regolazione della
pressione (opzione)
P/N del kit di assistenza: 394600
P/N del kit di assistenza: 394600
Utensile richiesto:
Chiave fissa SW24
Pinza
Chiave dinamometrica
Utensile richiesto:
Chiave fissa SW27
Pinza
Chiave dinamometrica
1.
Riscaldare l’unità di fusione fino alla temperatura di esercizio.
PERICOLO: Caldo! Pericolo di ustioni. Portare indumenti protettivi
adatti.
2.
Depressurizzare l’unità di fusione.
−
3.
Chiudere l’alimentazione di aria
compressa
4.
Vedi Misurare la profondità di
avvitamento
4.
Svitare il tubo dell’aria.
5.
Con la chiave fissa svitare la valvola di regolazione della pressione e poi
estrarla con la pinza.
Se la vasca non è vuota:
Raccogliere il materiale hot melt che fuoriesce (coppa).
Avvitare il più rapidamente possibile una valvola di regolazione della pressione
sostitutiva oppure avvitare un tappo e poi procedere con la manutenzione.
6.
Togliere gli o-ring vecchi e scomporre e pulire la valvola di regolazione
della pressione. Per l’esploso della valvola vedi sezione Pezzi di ricambio .
NOTA: Scomporre la valvola solo se è calda.
7.
Montare i nuovi o-ring. Applicare grasso su tutti i filetti e sugli o-ring.
8.
Inserire la valvola di regolazione della pressione nel foro con l’unità di
fusione calda e serrarla con una chiave dinamometrica.
Momento torcente: 15 Nm (133 lbin)
9.
Vedi Impostare la vite di
regolazione
9.
−
10. Aprire nuovamente
l’alimentazione di aria compressa.
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
Avvitare il tubo dell’aria.
P/N 7135934C
5-12 Manutenzione
Cartuccia filtrante
Sostituire la cartuccia filtrante
PERICOLO: Caldo! Pericolo di ustioni. Portare indumenti protettivi adatti.
PERICOLO: Sistema e materiale sotto pressione. Depressurizzare il
sistema. La mancata osservanza può provocare gravi ustioni.
Smontare la cartuccia filtrante
Nordson raccomanda di tenere una scorta di cartucce filtranti per evitare
interruzioni nella produzione.
NOTA: Smontare la cartuccia filtrante dall’unità di fusione calda e
depressurizzata.
M10
SW 24
Fig. 5-11
ATTENZIONE: Non appena il filetto è libero, non continuare a girare,
altrimenti una parte della cartuccia filtrante può restare nel foro.
Estrarre la cartuccia filtrante dall’unità p.es. usando una pinza.
Se la vasca non è vuota
PERICOLO: Calore. Pericolo di ustioni. Indossare guanti protettivi.
1. Lasciar raffreddare l’unità finché il materiale hot melt diventa un po’
denso.
2. Estrarre la cartuccia filtrante dall’unità p.es. usando una pinza.
3. Raccogliere il materiale hot melt che fuoriesce (coppa).
4. Avvitare il più rapidamente possibile una cartuccia filtrante sostitutiva
oppure avvitare un tappo e poi pulire la cartuccia filtrante.
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Manutenzione
5-13
Pulire la cartuccia filtrante
1. Scomporre la cartuccia filtrante.
2. Pulire con un detergente i resti di materiale hot melt che non si staccano
in modo meccanico.
3. Se si usano detergenti vanno assolutamente osservate le indicazioni del
fabbricante!
1
SW 24
3
2
SW 16
6
2
4
2
5
7
SW13
Fig. 5-12
1 Vite del filtro
2 O-ring
3 Filetto
4 Cestello del filtro
5 Rete del filtro
6 Dado
7 Dado esagonale (controdado)
Montare la cartuccia filtrante
1. Bloccare la vite del filtro verticalmente in una morsa.
2. Controllare che gli o-ring siano in buono stato; se necessario sostituirli.
3. Ricomporre i pezzi (vedi illustrazione in alto).
4. Avvitare a mano il dado (6, fig. 5-12) sul filetto (3, fig. 5-12). La rete del
filtro non va compressa.
5. Serrare con una chiave dinamometrica (SW 16).
Momento torcente 14 Nm / 124 lbin.
6. Fissare con un controdado, usare la chiave dinamometrica (SW 13).
Momento torcente 24 Nm / 212 lbin.
NOTA: Per un montaggio corretto Nordson raccomanda di usare una
seconda chiave, al fine di evitare che anche il dado giri.
Fig. 5-13
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
5-14 Manutenzione
Cartuccia filtrante
(segue)
Sostituire la cartuccia filtrante
(segue)
Installare la cartuccia filtrante
NOTA: Inserire la cartuccia filtrante solo con l’unità di fusione calda.
1. Applicare grasso per alte temperature su tutti i filetti e gli o-ring (vedi
Materiali ausiliari in questa sezione).
2. Inserire la cartuccia filtrante (2, fig. 5-14) nel foro del filtro e serrare
leggermente.
Momento torcente 1 Nm / 8,85 lbin.
NOTA: L’aria introdotta va ora rimossa:
3. Mettere il contenitore sotto la relativa valvola di sfiato (1, fig. 5-14).
1
4. Per aprire la valvola di sfiato girare in senso antiorario la vite della
valvola con un cacciavite.
5. Lasciar andare la pompa e alimentare il materiale finché esce senza
bolle.
2
6. Per chiudere la valvola di sfiato girare in senso orario la vite della
valvola con un cacciavite.
7. Smaltire il materiale ai sensi della normativa vigente.
Fig. 5-14
Installare il kit di servizio
Ogni kit contiene tre o-ring, il cestello del filtro, la rete del filtro e grasso per
alte temperature.
Utensile richiesto:
Chiave fissa SW24 e chiave dinamometrica SW13 e SW 16
Vedi Sostituire la cartuccia filtrante.
Fig. 5-15
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Manutenzione
5-15
Piastra della valvola di sicurezza
Installare il kit di servizio
Ogni kit contiene due o-ring e grasso per alte temperature.
1
Fig. 5-16
Kit di servizio, P/N vedi sezione Ricambi
Utensile richiesto:
Brugola numero 6 (chiave dinamometrica)
1.
Riscaldare l’unità di fusione fino alla temperatura di esercizio.
PERICOLO: Caldo! Pericolo di ustioni. Portare indumenti protettivi
adatti.
2.
Svuotare la vasca alimentando il materiale residuo.
3.
Svitare la pompa (vedi sezione Riparazione).
4.
Allentare le quattro viti di fissaggio M8 della piastra della valvola di
sicurezza e togliere la piastra delle valvole di sicurezza.
5.
Rimuovere i vecchi o-ring e, se presente, la tela filtrante nel foro di
aspirazione.
6.
Pulire le superfici di tenuta della vasca, della piastra della valvola di
sicurezza e della pompa.
7.
Se presente, pulire la tela filtrante e reinserirla nella scanalatura o
sostituirla con una nuova (P/N 394072).
8.
Applicare grasso per alte temperature sugli o-ring e sulle superfici di
tenuta. Montare gli o-ring.
9.
Avvitare la piastra della valvola di sicurezza. Serrare le viti di fissaggio
alternativamente con una chiave dinamometrica. Momento torcente: 25 Nm /
220 lbin.
2009 Nordson Corporation
10.
Avvitare la pompa (vedi sezione Riparazione).
11.
Riempire la vasca.
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
5-16 Manutenzione
Valvola di chiusura
Installare il kit di servizio
Ogni kit contiene un o-ring e grasso per alte temperature.
1
Fig. 5-17
Kit di servizio, P/N vedi sezione Ricambi
Utensile richiesto:
Brugola numero 4
Pinza
Chiave fissa 13 per azionare la valvola di chiusura
1.
Riscaldare l’unità di fusione fino alla temperatura di esercizio.
PERICOLO: Caldo! Pericolo di ustioni. Portare indumenti protettivi
adatti.
2.
Svuotare la vasca alimentando il materiale residuo.
3.
Allentare le quattro viti a esagono cavo M5 e sollevare la piastra. Con la
pinza tirare la valvola di chiusura fuori dalla piastra della valvola di sicurezza.
4.
Togliere l’o-ring vecchio e pulire la valvola di chiusura.
5.
Applicare grasso per alte temperature sull’o-ring e rimontarlo assieme alla
valvola di chiusura.
Lato della
vasca
SW13
0: Chiuso
1: Aperto
0
1
Lato della
pompa
NOTA: Azionare la valvola di chiusura solo quando l’unità di fusione ha
raggiunto la temperatura di esercizio.
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Manutenzione
5-17
Sensore della pressione
Solo con le opzioni Indicatore pressione e Regolazione pressione.
PERICOLO: Sistema e materiale pressurizzato. Depressurizzare. La non
osservanza può provocare gravi ustioni.
Pulire la membrana di separazione
PERICOLO: Caldo! Pericolo di ustioni. Portare indumenti protettivi adatti.
ATTENZIONE: Pulire la membrana di separazione (fig. 5-19) con
particolare cautela. Non usare mai utensili duri.
Eliminare i residui del materiale possibilmente con un detergente consigliato
dal produttore del materiale. Materiali termoplastici come l’hot melt vanno
eventualmente prima riscaldati con un soffiante d’aria calda e poi tolti con
cautela usando un panno morbido.
ATTENZIONE: Se si vuole pulire il foro del materiale con un oggetto duro,
prima si deve rimuovere il sensore della pressione, perché altrimenti si
danneggia la membrana di separazione.
ATTENZIONE: Il componente dell’unità e il sensore della pressione devono
avere una temperatura più vicina possibile, prima di svitare il sensore della
temperatura. La membrana di separazione altrimenti può strapparsi.
Fig. 5-18
Illustrazione di
massima
Avvitare il sensore della pressione
NOTA: Il sensore della pressione e il componente dell’unità che lo accoglie
dovrebbero avere la temperatura ambientale o quasi la stessa temperatura,
prima di avvitare il sensore della pressione.
1. Applicare lubrificante per alte temperature sul filetto (vedi Materiali
ausiliari ).
2. Avvitare il sensore della pressione solo in un foro assolutamente pulito.
1
2
NOTA: Quando si avvita fare attenzione a non inserire la vite storta. Vedi
fig. 5-19: sbagliato in alto; corretto in basso, in quanto qui la vite di chiusura
(2) viene usata come guida per la membrana di separazione (1).
3. Prima che le superfici di tenuta poggino, avvitare solo a mano. Non
girare la testina di misurazione. Poi serrare con la chiave
dinamometrica.
Max. momento torcente ammesso per il montaggio: 56 Nm / 500 lbin
Fig. 5-19
Sopra sbagliato −
sotto corretto
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
5-18 Manutenzione
Valvola di riempimento
Presente solo con l’opzione Controllo livello con collegamento per
riempimento (box 16, codice B e P).
Se esce materiale dal foro di sfiato, si deve sostituire il modulo di controllo.
Fig. 5-20
Foro di sfiato
Sostituire il modulo di controllo
Nordson raccomanda di tenere dei moduli di controllo di scorta per evitare
di interrompere la produzione.
NOTA: Sostituire solo se il modulo di controllo è caldo e il materiale è
morbido (ca. 70 °C/158 °F, a seconda del materiale).
PERICOLO: Sistema e materiale sotto pressione. Depressurizzare il
sistema. La mancata osservanza può provocare gravi ustioni.
1. Staccare il collegamento dell’aria e i collegamenti elettrici.
2. Svitare le viti M5 ed estrarre il modulo di controllo dalla valvola di
riempimento calda.
3. Introdurre il nuovo modulo di controllo, avvitare le viti in modo incrociato.
4. Ripristinare il collegamento dell’aria e i collegamenti elettrici.
NOTA: Osservare le indicazioni per la tensione sulla targhetta di
identificazione dell’elettrovalvola.
Pressione dell’aria di controllo:
da 4 a 6 bar
400 – 600 kPa
da 58 a 87 psi
La qualità dell’aria compressa deve essere almeno conforme a ISO 8573−1
classe 2. Ciò significa:
max. dimensioni delle particelle 30 mm
max. densità delle particelle 1 mg/m3
max. punto di rugiada della pressione − 40 °C
max. concentrazione di olio 0,1 mg/m3.
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Manutenzione
5-19
Registro delle operazioni di manutenzione
Componente
apparecchio
Operazione
Data
Nome
Data
Nome
Controllo visivo
dell’unità di fusione
Pulizia esterna dell’unità
di fusione
Vasca
Valvola di sicurezza
Ventilatore e filtro
dell’aria
Pompa ad ingranaggi
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
5-20 Manutenzione
Componente
apparecchio
Operazione
Data
Nome
Data
Nome
Motore / Ingranaggi
Valvola di regolazione
della pressione
Cartuccia filtrante
Piastra della valvola di
sicurezza
Valvola di chiusura
Sensore della pressione
Valvola di riempimento
(opzione)
Unità di analisi del
livello e di protezione
livello strapieno
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Diagnostica
6-1
Sezione 6
Diagnostica
PERICOLO: Le operazioni seguenti devono essere effettuate solo da
personale qualificato. Seguire e osservare le istruzioni di sicurezza
contenute in questo manuale e in tutti gli altri manuali utilizzati.
Questa sezione contiene istruzioni per la diagnostica. I procedimenti
descritti riguardano solo i problemi più frequenti. Se non si riesce a risolvere
il problema con le indicazioni qui descritte, rivolgersi alla rappresentanza
Nordson.
PERICOLO: Potrebbe essere necessario effettuare le operazioni di
diagnostica con l’apparecchio collegato alla tensione di rete. Tenere
presenti ed osservare tutte le istruzioni di sicurezza relative a lavori su
componenti sotto tensione (componenti attivi). La mancata osservanza può
provocare scosse elettriche.
Consigli
Prima di iniziare una diagnostica sistematica, controllare i punti seguenti:
Orologio settimanale impostato correttamente?
Sono stati impostati correttamente tutti i parametri?
Interfaccia collegata correttamente?
Nel modo key-to-line: Entra un segnale conduttore?
Tutti i connettori fanno contatto?
Sono scattati dei fusibili?
L’errore è stato causato da un PLC esterno?
Ci sono carichi induttivi esterni (p.e. elettrovalvole) provvisti di diodi
unidirezionali?
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
6-2
Diagnostica
Tabelle di diagnostica
Unità di fusione non funziona
Problema
Possibile causa
Azione correttiva
Manca tensione di rete
−
Collegare la tensione di rete
Interruttore principale non
attivato
−
Attivare l’interruttore principale
Interruttore principale
guasto
−
Sostituire l’interruttore principale
Fusibile principale scattato
−
Ripristinare il fusibile principale
Fusibile principale scatta
nuovamente
Controllare se c’è corto circuito
nell’unità di fusione o in un
accessorio
−
Alimentatore 24 VDC
difettoso
−
Sostituire
Nessun segnale conduttore (tensione / corrente / frequenza)
Problema
Possibile causa
Azione correttiva
Linea non funziona
−
Mettere in funzione la linea
Tensione conduttiva con
polarità invertita
−
Invertire la polarità
Encoder difettoso
−
Sostituire
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Diagnostica
6-3
Niente materiale (il motore non gira)
Problema
Possibile causa
Azione correttiva
Sistema non ancora pronto
Sottotemperatura durante la fase di
riscaldamento
Attendere che l’unità di fusione
abbia concluso la fase di
riscaldamento
Sistema attualmente non
pronto
Sottotemperatura durante il
funzionamento
Attendere che l’unità di fusione sia
riscaldata
E’ stato aggiunto materiale
Motore non acceso
−
Accendere il motore
Velocità non impostata
−
Impostare la velocità
Motore surriscaldato
Temperatura ambiente troppo alta
Ventilare per abbassare la
temperatura ambiente
Calotta della ventola sporca
Pulire
Pompa otturata da corpi estranei
Sostituire la pompa
Pompa funziona con difficoltà
Sostituire la pompa
Materiale troppo freddo
Impostare la temperatura di
conseguenza
Motore guasto
−
Sostituire
Manca la tensione al
motore
−
Determinare l’errore con strumenti
per misurazioni
Niente materiale (il motore gira)
Problema
Possibile causa
Azione correttiva
Valvola di chiusura chiusa
−
Aprire
Vasca vuota
−
Riempire
Cartuccia filtrante otturata
−
Pulire o sostituire la rete del filtro
Foro di entrata del
materiale nella pompa o
foro di aspirazione della
pompa otturati
Intasamento per corpi estranei
Svitare la pompa e pulire il foro di
alimentazione o di aspirazione
Intasamento per materiale non fuso
Vedi Troppo poco materiale
Tubo riscaldato o testa di
applicazione freddi
Tubo / testa non collegati
elettricamente
Inserire la spia nella presa
predisposta (per l’assegnazione
vedi schema elettrico)
Riscaldamento del tubo /della testa
difettoso
Sostituire il tubo
2009 Nordson Corporation
(Grande vasca ed elevato ritiro di
materiale)
VB_Eng_NW
Sostituire la/le resistenza/e a
cartuccia nella testa di
applicazione.
P/N 7135934C
6-4
Diagnostica
Troppo poco materiale o alimentazione irregolare
Problema
Possibile causa
Azione correttiva
Foro di entrata del
materiale nella pompa o
foro di aspirazione della
pompa parzialmente
otturati
−
Svitare la pompa e pulire il foro di
alimentazione o di aspirazione
Valvola di chiusura aperta
solo in parte
−
Aprire
Cartuccia filtrante
parzialmente otturata
−
Pulire o sostituire la rete del filtro
Valvola di regolazione della
pressione difettosa
−
Pulire o sostituire
Temperatura di lavorazione
impostata troppo bassa
−
Correggere l’impostazione della
temperatura
Blocco della pompa a
ingranaggi usurato
−
Sostituire la pompa
Pressione del materiale troppo alta
Problema
Possibile causa
Azione correttiva
Valvola di sicurezza o
valvola di regolazione della
pressione sporca e quindi
bloccata
−
Smontare e pulire o sostituire
Valvola di sicurezza o
valvola di regolazione della
pressione difettosa
−
Sostituire
Valvola di regolazione della
pressione spostata
−
Impostare sul valore di fabbrica
Pressione del materiale troppo bassa
Problema
Possibile causa
Azione correttiva
Pompa ad ingranaggi
usurata
−
Sostituire la pompa
Valvola di sicurezza non
chiude più
−
Sostituire
Valvola di regolazione della
pressione sporca e quindi
bloccata
−
Smontare e pulire o sostituire
Valvola di regolazione della
pressione difettosa
−
Sostituire
Valvola di regolazione della
pressione spostata
−
Impostare sul valore di fabbrica
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Diagnostica
6-5
Depositi di materiale nella vasca
Problema
Impostazione temperatura
nominale della vasca
troppo alta
Possibile causa
Azione correttiva
−
Correggere l’impostazione della
temperatura
Materiale scadente o non adatto
all’applicazione (temperatura non
stabile)
Consultare il produttore del
materiale
Materiale si indurisce nella vasca
Problema
Impostazione temperatura
nominale della vasca
troppo alta
Possibile causa
−
Azione correttiva
Correggere l’impostazione della
temperatura
Valvola di riempimento (opzione)
Problema
Nessun materiale
Valvola di riempimento non
scalda
Possibile causa
Azione correttiva
Aria compressa per il modulo di
controllo assente o impostata
troppo bassa
Collegare l’aria compressa e
impostarla sul valore corretto
Modulo di controllo difettoso
Sostituire il modulo di controllo
Temperatura non impostata
Impostare
Spina non inserita
Regolazione tramite VersaBlue
Collegare all’apposita presa del
tubo
Regolazione tramite apparecchio
che riempie
Collegare alla presa del tubo
riscaldato
Sensore/i di temperatura difettosi
Sostituire
La valvola di riempimento
non raggiunge la
temperatura impostata
Resistenza/e a cartuccia
difettosa/e
Sostituire
Elettrovalvola non scatta
L’elettrovalvola non viene azionata
o è difettosa
Azionare tramite CLP del cliente o
sostituire l’elettrovalvola
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
6-6
Diagnostica
Varie
Problema
Perdite dalla guarnizione
dell’albero pompa
Possibili cause
Rimedio
Guarnizione dell’albero della
pompa consumata
Serrare la vite di tenuta
−
Sostituire la pompa
Pressione del materiale
troppo bassa, portata
troppo scarsa
Pompa ad ingranaggi usurata
Sostituire la pompa
Pompa ad ingranaggi
bloccata
Materiale lavorato troppo freddo
Correggere l’impostazione della
temperatura (osservare il foglio
d’informazioni del produttore del
materiale)
Materiale estraneo nella pompa ad
ingranaggi
Sostituire la pompa
Perdite dalla testa di
applicazione durante la
fase di riscaldamento
Valvola di sicurezza non apre
(pressione di espansione)
Sostituire la valvola di sicurezza
Protezione livello strapieno
(opzione) reagisce anche
se il livello è sceso sotto il
sensore
I residui di materiale attaccati al
sensore fanno scattare l’allarme
(segnale su morsetto, vedi schema
elettrico)
Se la protezione livello strapieno
scatta si deve riconoscere il
disturbo (se possibile).
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
Non appena il livello scende sotto il
sensore, si deve pulire
quest’ultimo, altrimenti i resti di
materiale fanno scattare di nuovo
l’allarme.
2009 Nordson Corporation
Riparazione
7-1
Sezione 7
Riparazione
PERICOLO: Le operazioni seguenti devono essere effettuate solo da
personale qualificato. Seguire e osservare le istruzioni di sicurezza
contenute in questo manuale e in tutti gli altri manuali utilizzati.
Pericolo di ustioni
PERICOLO: Caldo! Pericolo di ustioni. Portare indumenti protettivi adatti.
Alcuni componenti dell’unità di fusione si possono smontare solo quando
l’unità di fusione è già stata riscaldata.
Prima di eseguire riparazioni osservare quanto segue
PERICOLO: Pericolo di scossa elettrica. La non osservanza può provocare
lesioni personali, morte o danni all’attrezzatura.
PERICOLO: Staccare l’apparecchio dalla tensione di rete prima di
effettuare qualsiasi operazione di riparazione.
Depressurizzare
PERICOLO: Sistema e materiale sotto pressione. Prima di svitare i tubi
riscaldati, depressurizzare il sistema. La mancata osservanza può
provocare gravi ustioni.
La depressurizzazione va eseguita come descritto alla sezione
Installazione, Installare il tubo riscaldato, Svitare.
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
7-2
Riparazione
Sostituire la pompa ad ingranaggi
Nordson raccomanda di sostituire la pompa con una nuova e di inviare
quella difettosa in riparazione.
PERICOLO: Caldo! Pericolo di ustioni. Portare indumenti protettivi adatti.
Valvola di chiusura
Lato della vasca
NOTA: Azionare la valvola di chiusura solo quando l’unità di fusione è
arrivata alla temperatura di esercizio.
Pin in posizione 0: Chiuso
Pin in posizione 1: Aperto
0
1
Lato della pompa
Fig. 7-1
Svitare la pompa ad ingranaggi
1. Chiudere la valvola di chiusura (1).
1
NOTA: Svitare la pompa ad ingranaggi solo se il materiale è morbido
(ca. 70 °C/158 °F, a seconda del materiale).
Fig. 7-2
ATTENZIONE: Il motore è allineato con precisione e non va spinto indietro
nell’asola assieme all’angolare.
2. Girare il giunto finché le viti dei semigusci del giunto risultano accessibili.
3. Allentare le viti (2) dei semigusci del giunto dal lato della pompa.
4. La metà di giunto allentata può cadere. Toglierlo con cautela ed evitare
che cada. Conservarla al riparo dalla polvere, perché viene utilizzata
nuovamente.
2
Fig. 7-3
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Riparazione
3
7-3
5. Mettere un recipiente sotto la pompa (3) per raccogliere i residui di
materiale.
6. Svitare la pompa.
7. Pulire le superfici di tenuta della piastra (4). Se necessario riscaldare i
residui di materiale con un soffiante d’aria calda e poi rimuoverli.
8. Lasciar raffreddare l’unità di fusione a temperatura ambiente.
4
Fig. 7-4
Avvitare la pompa ad ingranaggi
NOTA: Avvitare la pompa ad ingranaggi solo quando l’unità di fusione è
fredda.
NOTA: Le superfici di tenuta della piastra e della pompa devono essere
pulite. Sostituire sempre gli o-ring con le pompe tipo SN e DN.
Utensile richiesto: Chiave dinamometrica
1. Applicare grasso per alte temperature (vedi sezione Manutenzione,
Materiali ausiliari) sulla nuova pompa (tipo SN o DN).
NOTA: Le pompe tipo SF e DF sono a tenuta metallica e non devono
essere ingrassate.
1
2. Applicare grasso per alte temperature sulle viti di fissaggio della pompa
(vedi sezione Manutenzione, Materiali ausiliari) e avvitare alla vasca
solo quando è fredda. Serrare le viti alternativamente con una chiave
dinamometrica.
1
Momento torcente: 25 Nm / 220 lb in con pompe tipo SN e DN.
Momento torcente: 50 Nm / 440 lb in con pompe tipo SF e DF.
3. Vedi Indicazioni importanti per il giunto.
2
4
3
Lo spostamento assiale, cioè la somma della fenditura quattro
(4, fig. 7-5), deve essere di almeno 2 mm (0,08 pollici) per accogliere la
dilatazione termica che si crea durante l’esercizio.
Spostamento radiale consentito: 1 mm (0,04 pollici)
Spostamento angolare consentito: 1°
NOTA: Ora si devono montare i nuovi magneti per il monitoraggio del
giunto, perché il giunto è ancora liberamente accessibile. Vedi Sostituire i
magneti del giunto.
4. Spingere la metà del giunto sull’albero della nuova pompa.
1
2
1
Fig. 7-5
5. Mettere i dischi del giunto (1) centrici l’uno rispetto all’altro e gli elementi
del giunto (2) verticali (vedi fig. 7-5). Girare manualmente la metà del
giunto montata sull’albero motore finché è in posizione.
6. Stringere le viti del giunto (3). Momento torcente: 36 Nm / 320 lbin.
7. Riscaldare l’unità di fusione a temperatura d’esercizio e aprire
nuovamente la valvola di chiusura.
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
7-4
Riparazione
Sostituire la pompa ad ingranaggi
Avvitare la pompa ad ingranaggi
(segue)
(segue)
Indicazioni importanti per il giunto
=
1
1
1
2
1
=
Fig. 7-6
Girare i semigusci del giunto (1) in modo tale che le diagonali dell’albero
della pompa (2) e quelle del semiguscio del giunto combacino (vedi fig.
7-6).
I semigusci del giunto vanno serrati in modo tale che la larghezza delle
fenditure sia uguale (vedi fig. 7-6).
Estratto dalle istruzioni di montaggio e funzionamento del fabbricante:
Albero di trasmissione e albero condotto devono essere il più paralleli*
possibile. Inclinazioni degli assi l’uno rispetto all’altro causano
sollecitazioni sui bordi dei cuscinetti e quindi usura precoce.
Il giunto non deve essere serrato eccessivamente in senso assiale. Il
disco mediano deve avere gioco.
Il giunto non va smontato nei suoi componenti, in quanto scambio di
elementi e dischi, anelli di tenuta danneggiati, cuscinetti sporchi, ecc.
possono causare guasti precoci.
Tutti e tre i dischi del giunto vanno allineati fino alla misura** dello
spostamento dell’albero. Se il disco mediano è molto girato e quindi gli
elementi del giunto non sono più paralleli, il giunto può rompersi
immediatamente dopo la messa in funzione.
* = ad allineamento assiale
** = entro lo spostamento dell’albero consentito
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Riparazione
7-5
Sostituire il motore
NOTA: Eseguire queste operazioni solo quando il materiale è morbido
(70 °C / 158 °F, a seconda del materiale), altrimenti il giunto non gira.
1. Staccare il cavo di collegamento del motore nel vano elettrico.
2. Togliere il connettore dal convertitore di frequenza.
3. Girare il giunto finché le viti dei semigusci del giunto risultano accessibili.
4. Allentare le viti dei semigusci del giunto dal lato del motore.
5. La metà di giunto allentata può cadere. Toglierlo con cautela ed evitare
che cada. Conservarla al riparo dalla polvere, perché viene utilizzata
nuovamente.
ATTENZIONE: L’angolare di fissaggio non deve essere spinto nuovamente
nell’asola o svitato.
6. Svitare il motore dall’angolare di fissaggio (1).
7. Se necessario togliere la vernice protettiva dall’albero del nuovo motore.
8. Mettere il giunto sull’albero senza usare la forza (niente colpi o urti). Se
non si riesce a farlo, smerigliare la linguetta di aggiustamento e l’albero
con carta abrasiva fine. Se necessario lubrificare un po’ la linguetta di
aggiustamento e l’albero.
9. Montare il nuovo motore accanto all’angolare di fissaggio. Serrare le viti
di fissaggio alternativamente con una chiave dinamometrica. Momento
torcente: 20 Nm / 177 lbin.
1
Fig. 7-7
10. Montare il giunto (vedi Indicazioni importanti per il giunto. Momento
torcente (viti del giunto): 36 Nm / 320 lbin.
11. Ripristinare il collegamento elettrico del motore.
12. Fissare il cavo di collegamento con scarico della trazione. Far
attenzione al contatto della schermatura cavo con la fascetta.
13. Accertarsi che il motore sia collegato correttamente: La pompa deve
girare in senso orario (vedi freccia).
Fig. 7-8
Senso di rotazione
della pompa
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
7-6
Riparazione
Sostituire il motore
(segue)
Montare il supporto per il monitoraggio della rottura del giunto
Il supporto per il sensore di monitoraggio della rottura del giunto va montato
sopra il giunto (vedi fig. 7-9).
1
2
3
Fig. 7-9
1 Supporto
2 Sensore
P/N 7135934C
3 Magnete
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Riparazione
7-7
Sostituire il giunto
NOTA: Tutti i nuovi giunti sono dotati di cavità quadrate (tasche) per i
magneti del monitoraggio giunto.
ACHTUNG: Forte campo magnetico. Pericolo di lesioni. I portatori di
pace−maker, i supporti dati magnetici e gli apparecchi elettrici o elettronici
sensibili devono stare ad una distanza minima di 0,3 m / 12 pollici.
Sussiste pericolo di lesioni dovuto all’elevata forza di attrazione.
Se maneggiato in modo inappropriato il magnete può rompersi.
PERICOLO: Calore. Pericolo di ustioni. Indossare guanti protettivi.
1. Scollegare l’unità di fusione dalla tensione di rete.
2. Togliere i pannelli protettivi e l’isolamento termico.
3. Girare il giunto quanto basta per poter eseguire le operazioni di
montaggio senza problemi.
4. Lasciar raffreddare il giunto, in quanto le operazioni seguenti si possono
eseguire al meglio senza l’uso di guanti.
5. Allentare il giunto sul lato del motore.
6. Marcare la posizione del motore, poi rimettere l’angolare di fissaggio del
motore (con motore e sensore di rottura giunto) nel foro allungato.
Fig. 7-10
7. Allentare il giunto sul lato della pompa, smontare e smaltire a norma di
legge.
8. Spingere i magneti nelle cavità quadrate della superficie del giunto.
9. Spingere il motore nel foro allungato finché l’albero motore si trova
sull’albero della pompa. I due alberi devono essere allineati
orizzontalmente e verticalmente. Quindi spingere di nuovo indietro il
motore.
10. Montare il nuovo giunto sull’albero della pompa senza forzare (non
battere, non colpire).
11. Spingere il motore con il suo angolare di fissaggio nel foro allungato
finché è a livello con il primo elemento del giunto o lo supera di
max. 1 − 2 mm (0,04 − 0,08 pollici).
12. Contemporaneamente allineare l’angolare di fissaggio del motore con
l’aiuto di un angolare di arresto, vedi figura 7-11.
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
7-8
Riparazione
Sostituire il giunto
(segue)
Fig. 7-11
13. Serrare le viti dell’angolare di fissaggio del motore.
Momento torcente (viti del giunto): 20 Nm / 177 lbin.
max. 0,2 in.
Sensore
max. 5 mm
14. Stringere le viti del giunto.
Momento torcente (viti del giunto): 36 Nm / 320 lbin.
15. Allineare il sensore. Vedi figura 7-12.
NOTA: Le dimensioni del disegno (5 mm / 0,2 in.) vanno rispettate.
16. A bassa velocità (5 min−1) controllare se l’albero di trasmissione e
l’albero condotto sono a livello. Se non lo sono, allineare nuovamente il
motore.
17. Applicare nuovamente l’isolamento termico e i pannelli protettivi.
Giunto
Fig. 7-12
Sostituire i magneti del giunto
NOTA: Le cavità (tasche) nel giunto evitano che i magneti del giunto vadano
persi. Se tuttavia vanno persi, i magneti si possono ordinare a Nordson. Vedi
Lista dei pezzi di ricambio. I nuovi magneti vanno poi inseriti nelle cavità
(tasche) del giunto, come descritto in Sostituire il giunto.
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Riparazione
7-9
Sostituzione del convertitore di frequenza
ATTENZIONE: Inserire o staccare i collegamenti solo quando l’unità di
fusione è completamente priva di tensione. Anche dopo che è stato spento,
nel convertitore di frequenza c’è ancora tensione. Prima di iniziare le
operazioni attendere 3 minuti!
Per ulteriori informazioni vedi manuale separato Convertitore di frequenza.
Sostituire i sensori della pressione
Si possono montare sensori della pressione analogici e digitali. Prima di
sostituire i sensori di pressione di entrambi i tipi si deve depressurizzare
l’unità di fusione. L’unità di fusione deve essere raffreddata, ma ancora
calda, di modo che il materiale hot melt sia morbido abbastanza da poter
svitare il sensore di pressione difettoso.
Per ulteriori informazioni vedi manuale separato Sensore della pressione.
Resistenza terminale del bus CAN
L’ultimo sensore della pressione sul bus deve essere provvisto di una
resistenza terminale (120 W).
1
5
120 W
5
2
3
Fig. 7-13
2
4
Esempio con due sensori di pressione
1 Convertitore di frequenza
2 Distributore
2009 Nordson Corporation
3 Primo sensore della pressione
4 Secondo sensore della pressione
VB_Eng_NW
5 Resistenza terminale
P/N 7135934C
7-10 Riparazione
Sostituire la valvola di sicurezza
PERICOLO: Per ragioni di sicurezza la valvola di sicurezza non va
scomposta. Si deve sempre sostituire la valvola completa.
PERICOLO: Caldo! Pericolo di ustioni. Portare indumenti protettivi adatti.
Valvola di sicurezza
Per le operazioni vedi Installare il kit di servizio. I punti 3 e 4 non vanno
eseguiti.
Valvola di sicurezza con interruttore Reed
1. Prima di smontare la valvola di sicurezza con interruttore Reed (1), si
deve svitare la linea di collegamento (2).
2. Per le operazioni seguenti vedi Installare il kit di servizio. I punti 3 e 4
non vanno eseguiti.
3. Avvitare la linea di collegamento alla nuova valvola di sicurezza con
interruttore Reed.
1
2
Fig. 7-14
1 Valvola di sicurezza con interruttore
Reed
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2 Linea di collegamento
2009 Nordson Corporation
Riparazione
7-11
Installare il kit di servizio
1
Ogni kit contiene due o-ring e grasso per alte temperature.
2
NOTA: Avvitare e svitare solo se la valvola (2, fig. 7-15) e la pompa sono
calde e il materiale è morbido (ca. 70 °C/158 °F, a seconda del materiale).
Fig. 7-15
P/N del kit di assistenza: 394592 (per valvola di sicurezza e valvola di sicurezza con interruttore Reed)
Utensile richiesto:
Chiave fissa: SW19 per valvola di sicurezza standard;
SW24 per valvola di sicurezza con interruttore Reed
Pinza
Chiave dinamometrica
1.
Chiudere la valvola di chiusura (1, fig. 7-15).
2.
Se presente: svitare la linea di collegamento dall’interruttore Reed.
3.
Con la chiave fissa svitare la valvola di sicurezza ed estrarla con la pinza.
4.
Togliere gli o-ring esterni e pulire la valvola di sicurezza dall’esterno.
5.
Montare i nuovi o-ring.
6.
Applicare grasso su tutti i filetti e sugli o-ring.
7.
Inserire la valvola con cautela nel foro con l’unità di fusione calda, per
evitare che gli o-ring vengano danneggiati.
8.
Serrare la valvola con la chiave dinamometrica..
Momento torcente: 15 Nm (133 lbin)
2009 Nordson Corporation
9.
Se presente: riavvitare la linea di collegamento all’interruttore Reed.
10.
Aprire la valvola di chiusura.
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
7-12 Riparazione
Sostituire la cartuccia filtrante
Quando si sostituisce la cartuccia filtrante procedere come descritto alla
sezione Manutenzione.
Durante lavori dietro il rivestimento elettrico della vasca
osservare quanto segue
PERICOLO: Il rivestimento elettrico (1) è collegato al conduttore di terra. Il
conduttore di terra (2) va ricollegato dopo ogni riparazione.
2
1
Fig. 7-16
Sostituire il termostato
1. Togliere il rivestimento elettrico.
2. Svitare le viti di fissaggio e togliere il termostato difettoso
(1: nella prefusione o 2: nella fusione principale).
3. Se necessario, pulire l’area di fissaggio con un panno che non lasci
pelucchi.
4. Collegare i fili al nuovo termostato.
5. Applicare pasta termoconduttrice sul fondo del termostato (vedi sezione
Manutenzione, Materiali ausiliari) e fissarlo nuovamente alla vasca.
2
1
6. Rimontare il rivestimento elettrico.
Fig. 7-17
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Riparazione
7-13
Sostituire l’isolamento dei collegamenti del
riscaldamento
PERICOLO: Se i collegamenti del riscaldamento non sono isolati a regola
d’arte, l’apparecchio non va messo in funzione. Per l’isolamento impiegare
solo ricambi Nordson.
Durante operazioni di manutenzione e/o riparazione l’isolamento dei
collegamenti del riscaldamento può restare danneggiato.
La figura 7-18 mostra il kit per isolare i collegamenti del riscaldamento e un
isolamento per riscaldamento montato a regola d’arte.
1. Togliere dadi (4), rosette (3 e 5) e cilindri isolanti (2).
2. Rimuovere completamente la polvere di ceramica dal collegamento del
riscaldamento.
3. Introdurre il nuovo cilindro isolante (1) nel collegamento del
riscaldamento.
4. Montare cilindro isolante (2), rosetta (3) e dado (4) nuovi. Serrare con
cautela il dado finché il cilindro isolante (2) è a contatto del
collegamento del riscaldamento ed è bloccato.
Fig. 7-18
5. Montare cavo del riscaldamento, rosetta elastica (5) e dado (4) e serrare
il dado.
5
3
4
2
1
MCTK020L050A0497
Fig. 7-19
1 Cilindro isolante piccolo
2 Cilindro isolante grande
2009 Nordson Corporation
3 Rosetta
4 Dado esagonale
VB_Eng_NW
5 Rosetta elastica
P/N 7135934C
7-14 Riparazione
Sostituire il sensore della temperatura
Installare il kit di servizio
Il kit contiene una sonda di temperatura e pasta termoconduttrice.
P/N del kit di assistenza: 7116067 (Pt 100)
Utensile richiesto:
Pinza
Tronchese
1.
1
Togliere il rivestimento elettrico.
2.
Allentare i fili di collegamento e togliere il sensore della temperatura
difettoso (1: nella prefusione o 2: nella fusione principale) prendendolo per i fili
o con l’aiuto di una pinza.
2
P/N 7135934C
3.
Applicare pasta termoconduttrice sul nuovo sensore.
4.
Introdurre il sensore e ripristinare il collegamento elettrico.
5.
Rimontare il rivestimento elettrico.
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Riparazione
7-15
Sostituire l’unità di analisi del livello (opzione)
Nota importante
L’unità di analisi del livello si trova nella porta del vano elettrico. Il campo di
misurazione attivo è marcato con due linee sul sensore di livello.
La lunghezza del cavo del sensore non va modificata.
L’impostazione effettuata da personale elettrostaticamente caricato può
portare ad un funzionamento difettoso dell’amplificatore.
Tutte le impostazioni vanno eseguite con massa di segnale collegata
(nessuna funzione del conduttore di terra). La massa di segnale deve
essere collegata col percorso più breve all’alloggiamento metallico
dell’unità di fusione. Non collegare tramite conduttore di terra!
Tutti i potenziometri sono a 20 giri senza arresto meccanico, cioè senza
posizione finale fissa. Così non possono andare fuori giri e restare
danneggiati.
Fig. 7-20
1
2
14
13
1
3
2
12
3
4
5
11
10
9
8
7
6
Fig. 7-21
1 LED Tensione di esercizio
(verde)
2 Potenziometro 1
3 LED Taratura
4 Jumper Taratura
5 Potenziometro 2
2009 Nordson Corporation
6
7
8
9
LED Vasca strapiena (rosso)
LED Livello (verde)
LED Vasca vuota (giallo)
LED Tratto misurazione di
riferimento (verde)
VB_Eng_NW
10 Attacco coassiale Sensore (nero)
11 Attacco coassiale Sensore
(bianco)
12 Attacco Massa di segnale
13 Uscita segnale
14 Alimentazione di tensione (24 V)
P/N 7135934C
7-16 Riparazione
Sostituire l’unità di analisi del livello (opzione)
(segue)
Taratura
ATTENZIONE: Durante la taratura non avvicinarsi agli attacchi coassiali
(10, 11 fig. 7-21) con le mani o con utensili conduttivi, altrimenti si può
alterare il segnale.
Presupposti
Il sensore di livello è installato, fissato meccanicamente e collegato
elettricamente (osservare colore del cavo del sensore).
Vasca vuota
Sensore di livello pulito
Tensione di esercizio presente (LED Tensione di esercizio (1, fig. 7-21)
acceso).
1. Mettere il jumper Taratura (4) in posizione 1.
1
2
3
4
2. Con il potenziometro 1 (2) cercare il punto di commutazione del LED
Taratura (3) (LED ora acceso).
Girare in senso orario: LED acceso
Girare in senso antiorario: LED spento
3. Mettere il jumper Taratura (4) in posizione 2.
2
3
4
5
3
4
Fig. 7-22
4. Con il potenziometro 2 (5) cercare il punto di commutazione del LED
Taratura (3) (LED ora acceso).
Girare in senso orario: LED acceso
Girare in senso antiorario: LED spento
5. Mettere il jumper Taratura (4) in posizione 3 (al centro) per spegnere il
LED Taratura.
Ora l’unità di analisi è pronta ad entrare in funzione.
NOTA: Il LED Tratto misurazione di riferimento (9, fig. 7-21) si accende non
appena il tratto misurazione di riferimento (area tra l’area inattiva in basso e
l’area di misurazione del sensore) è coperta di materiale.
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Riparazione
7-17
Sostituire l’unità di analisi del livello strapieno
(opzione)
Nota importante
L’unità di analisi del livello si trova nella porta del vano elettrico.
La lunghezza del cavo del sensore non va modificata.
L’impostazione effettuata da personale elettrostaticamente caricato può
portare ad un funzionamento difettoso dell’amplificatore.
Tutte le impostazioni vanno eseguite con massa di segnale collegata
(nessuna funzione del conduttore di terra). La massa di segnale deve
essere collegata col percorso più breve all’alloggiamento metallico
dell’unità di fusione. Non collegare tramite conduttore di terra!
Tutti i potenziometri sono a 20 giri senza arresto meccanico, cioè senza
posizione finale fissa. Così non possono andare fuori giri e restare
danneggiati.
Fig. 7-23
1
6
5
2
4
3
Fig. 7-24
1 LED Tensione di esercizio
(verde)
2 Potenziometro 3
2009 Nordson Corporation
3 Potenziometro A
4 Connettore Triax per cavo del
sensore
VB_Eng_NW
5 LED Vuoto (verde)
6 LED Pieno (rosso)
P/N 7135934C
7-18 Riparazione
Sostituire l’unità di analisi del livello strapieno (opzione)
(segue)
Taratura
Presupposti
Il sensore di livello è installato, fissato meccanicamente e collegato
elettricamente (osservare il segno colorato del cavo del sensore).
Vasca vuota (taratura vuoto: l’impostazione più delicata, dipende dal
materiale)
Tensione di esercizio presente (LED Tensione di esercizio (1) acceso).
Rottura sonda
1. Far fare al potenziometro A (3) 20 giri in senso antiorario.
2. Girare il potenziometro P3 (2) in senso antiorario, finché il LED verde
vuoto (5) è spento e il LED rosso pieno (6) comincia a lampeggiare.
a sinistra
3. Girare il potenziometro P3 in senso antiorario fino al punto di
commutazione (LED verde vuoto acceso e LED rosso pieno spento).
4. A partire dal punto di commutazione fare ancora uno o due giri in senso
antiorario.
NOTA: Più l’impostazione è vicina al punto di commutazione, più
precisamente viene monitorata la misurazione. Se il potenziometro P3 viene
girato del tutto in senso antiorario, il monitoraggio rottura sonda non è in
funzione.
a destra
Fig. 7-25
5. Eseguire un controllo del funzionamento: Togliere il cavo del sensore, il
monitoraggio rottura sonda risponde (il LED rosso pieno lampeggia).
Senso di rotazione
Punti di commutazione valore limite
1. Girare il potenziometro A in senso orario fino al punto di commutazione
(LED verde vuoto spento e LED rosso pieno acceso).
2. Girare indietro dal punto di commutazione finché il LED verde vuoto si
accende.
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Ricambi
8-1
Sezione 8
Ricambi
Impiego della lista dei pezzi di ricambio
Le liste dei pezzi di ricambio nella documentazione separata Parts List
sono composte da due colonne:
Item—Indica pezzi illustrati disponibili presso la Nordson Corporation.
Part—Indica il numero di pezzo usato dalla Nordson Corporation per
ogni pezzo in vendita illustrato. Una serie di trattini nella colonna pezzi
(- - - - - -) significa che il pezzo non si può ordinare separatamente.
Description—Indica il nome del pezzo e, se opportuno, le dimensioni
ed altre caratteristiche. I simboli a forma di pallottola usati nella
descrizione indicano le relazioni tra gruppi, sottogruppi e pezzi.
Quantity—Indica la quantità richiesta per unità, gruppo o sottogruppo.
Il codice AR (As Required = come richiesto) si usa nel caso in cui il
numero di pezzo riguardi un articolo sfuso di cui si ordina una certa
quantità o se la quantità per gruppo dipende dalla versione o dal
modello.
NOTA: I testi sono disponibili solo in lingua inglese. Vedi documentazione
separata Parts List con P/N 7156021.
Dispositivi di fissaggio
Gli elementi di fissaggio vengono indicati nelle illustrazioni con la sigla
convenzionale Fx; ”x” indica il numero dell’elemento di fissaggio nella lista
Schedule of Fasteners alla fine del documento separato Parts List.
Codice componente
I componenti elettrici sono etichettati in base a DIN 40719, parte 2.
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
8-2
Ricambi
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Dati tecnici
9-1
Sezione 9
Dati tecnici
Dati generali
Temperatura di
conservazione
−45 °C fino +75 °C
− 49 °F fino + 167 °F
Min. temperatura ambiente
− 5 °C
+ 23 °F
Max. temperatura ambiente
+ 50 °C
+120 °F
Umidità dell’aria
10 − 95 %, non condensante
3.000 m
Max. altezza di esercizio
Tipo di riscaldamento
Resistenze elettriche incorporate
Possibili sensori della
temperatura
Ni 120 (unità standard)
Pt 100 (opzionale)
" 1 °C
" 1 °F
(1 cifra)
da 5 a 85 bar
500 – 8500 kPa
da 72,5 a 1233 psi
− Precisione della
misurazione
Pressione del materiale
(standard)
9840 ft
La valvola di regolazione della pressione viene impostata alla fabbrica.
Impostazione di fabbrica:
35 bar
Tipo di protezione
IP 54
Rumorosità
(ad 1 m di distanza)
1 motore:
2 motori:
3 motori:
4 motori:
Tipo di motore
Motore a corrente trifase
Tipo di trasmissione
A ruota dentata cilindrica
3500 kPa
508 psi
62 dB(A)
65 dB(A)
66 dB(A)
68 dB(A)
Campo d’impostazione della 1,0 − 100 min-1
velocità motore/pompa
La velocità del motore e della pompa non deve essere costantemente inferiore a 5 min-1 e non deve essere costantemente superiore a 80 min-1,
al fine di evitare un’usura eccessiva.
Tempo di riscaldamento
< 45 minuti
Capacità di fusione
1 pieno di vasca all’ora
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
9-2
Dati tecnici
Temperature
ATTENZIONE: Quando si impostano le temperature sul quadro comandi
dell’unità di fusione si deve tener presente la massima temperatura di
esercizio della testa di applicazione installata e di altri componenti riscaldati
del sistema.
Min. temperatura di
esercizio
+ 40 °C
+100 °F
Max. temperatura di
esercizio
+ 230 °C
+450 °F
Spegnimento per
sovratemperatura con
termostato
+ 260 °C
+480 °F
Spegnimento tramite
termostato del
trasformatore
+ 155 °C
+311 °F
(± 5 °C)
(± 9 °F)
Max. temperatura
d’esercizio della valvola di
riempimento (opzione)
+ 230 °C
+450 °F
Dati elettrici
PERICOLO: Questo apparecchio è stato predisposto per una sola tensione
d’esercizio. Mettere in funzione solo con la tensione d’esercizio indicata
sulla targhetta d’identificazione.
Tensione di esercizio
230 VAC trifase senza cavo neutro (collegamento a triangolo − Delta)
400 VAC trifase con cavo neutro (collegamento a stella − Delta)
Tolleranze di tensione
ammesse
Rete:
I/O:
Frequenza della tensione di
esercizio
50/60 Hz
Protezione dell’unità di
fusione
Vedi la targhetta di identificazione
Max. potenza di
collegamento dell’unità di
fusione
Vedi la targhetta di identificazione
Modo key-to-line (KTL)
Max. ingresso
0 − 10 VCC
da 0 a 20 mA
da 4 a 20 mA
da 0 a 100 kHz
P/N 7135934C
" 10%
" 10%
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Dati tecnici
9-3
Max. potenza di collegamento dell’unità di fusione (senza accessori)
Tutte le indicazioni a 230 VAC
Con 1 motore
Con 2 motori
Con 3 motori
Con 4 motori
V12
V25, V25H
V50, V50H
V100, V10H
6 850 W
7 650 W
8 450 W
9 250 W
7 480 W
8 280 W
9 080 W
9 880 W
12 805 W
13 605 W
14 405 W
15 205 W
21 540 W
22 340 W
23 140 W
23 940 W
Max. potenza di collegamento (accessori)
Tipi di apparecchi VB, VC, VW e VX
Tutte le indicazioni a 230 VAC
V12
V25, V25H
V50, V50H
*Max. 6 coppie
10 800 W
1 800 W
1 800 W
Totale
Per coppia tubo/testa*
Per canale
Tipi di apparecchi VD, VE, VY e VZ
Tutte le indicazioni a 230 VAC
V25, V25H
V50, V50H
V100, V10H
*Max. 8 coppie
14 400 W
4 000 W
2 000 W
Totale
Per coppia tubo/testa*
Per canale
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
9-4
Dati tecnici
Dati meccanici
Nome del tipo
V12
V25, V25H
V50, V50H
V100, V10H
Volume vasca [litri]
15
29
50
97
782 x 1 000 x 1 651
Dimensioni [mm]
Apertura vasca [mm]
Con opzione valvola di
riempimento
165 x 191
165 x 62
Peso [kg]
Unità di fusione con due
pompe, senza trasformatore,
senza imballaggio
160 x 359
160 x 205
1035 x 1100 x 1651
230 x 460
230 x 308
306 x 685
306 x 419
Tipi di apparecchi VB, VC, VW, VX
Ca. 225
Ca. 250
Ca. 275
−−
Per il peso esatto vedi i documenti di spedizione
Peso [kg]
Unità di fusione con due
pompe, senza trasformatore,
senza imballaggio
Tipi di apparecchi VD, VE, VY, VZ
−−
Ca. 265
Ca. 290
Ca. 360
Per il peso esatto vedi i documenti di spedizione
Max. numero di pompe a
flusso singolo
Dipende dal tipo di unità di fusione.
Vedi panoramica della serie alla sezione Introduzione.
Max. numero di pompe a
flusso doppio
Dipende dal tipo di unità di fusione.
Vedi panoramica della serie alla sezione Introduzione.
Numero di raccordi dei tubi
2 per flusso di pompa
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Dati tecnici
9-5
270
Dimensioni
1760
241
600
514
945
1661
1381
1585
Fig. 9-1
Tipi VB, VC, VW, VX
2110
241
850
764
1195
1381
1565
270
1935
Fig. 9-2
Tipi VD, VE, VY, VZ
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
9-6
Dati tecnici
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation
Istruzioni generali per l’utilizzo dei materiali di applicazione
A-1
Appendice A
Istruzioni generali per l’utilizzo dei materiali
di applicazione
Definizione del termine
Con termine materiali di applicazione s’intendono p.es. materiali hot melt
termoplastici, adesivi, materiali di tenuta, colle a freddo e simili materiali di
applicazione che nel proseguo del testo verranno indicati anche solo con il
termine materiali.
NOTA: I materiali che si possono lavorare con il prodotto Nordson acquistato sono descritti nel manuale in Utilizzo e Uso improprio. In caso di dubbio si prega di rivolgersi alla propria rappresentanza Nordson.
Informazioni del produttore
I materiali possono venir lavorati solo se si osservano le descrizioni del
prodotto ed i fogli con i dati di sicurezza forniti dal produttore.
Descrizioni e fogli con i dati di sicurezza danno tra l’altro informazioni sulla
corretta lavorazione del prodotto, sul trasporto, l’immagazzinaggio e lo
smaltimento, nonché sulla reattività e su eventuali prodotti di
decomposizione pericolosi, sulle caratteristiche tossiche, i punti di
infiammabilità, etc.
Responsabilità
Nordon non risponde per i pericoli o i danni derivanti dai materiali.
Pericolo di ustioni
Quando si maneggiano materiali riscaldati sussiste pericolo di procurarsi
delle ustioni. Lavorare con cautela e portare un’adeguata attrezzatura di
protezione.
2009 Nordson Corporation
VB_Eng_NW
P/N 7135934C
A-2
Istruzioni generali per l’utilizzo dei materiali di applicazione
Vapori e gas
Assicurarsi che i vapori ed i gas non superino i valori limite prescritti.
Aspirare vapori e gas con dispositivi appositi e/o predisporre una sufficiente
areazione del posto di lavoro.
Substrato
Il substrato deve essere privo di polvere, grassi ed umidità. Selezionare per
tentativi il materiale adatto, determinare le condizioni di lavoro ottimali e
stabilire gli eventuali trattamenti preventivi necessari per il substrato.
Temperatura di lavorazione
Nel caso di materiali temperati l’osservanza della temperatura di
lavorazione prescritta è determinante per la qualità dell’applicazione. Tale
temperatura non deve venir superata! Il surriscaldamento può provocare la
carbonizzazione o piroscissione del materiale, con conseguenti disturbi del
processo produttivo o guasti degli apparecchi.
È fondamentale che la fusione avvenga senza sottoporre il materiale a
stress termici. Evitare un’esposizione prolungata ed inutile del materiale ad
alte temperature. Se il lavoro viene interrotto abbassare la temperatura. La
temperatura della vasca deve essere regolata in base alla quantità di
materiale impiegato. In caso di consumo elevato di materiale la temperatura
deve essere vicina a quella prescritta per la lavorazione, se il consumo è
ridotto tenere la temperatura più bassa.
Nella lavorazione a freddo di materiali tenere presente l’influsso del calore
di taglio e la temperatura ambientale; se necessario raffreddare.
P/N 7135934C
VB_Eng_NW
2009 Nordson Corporation