BIASI caldaie in ghisa b30 bv100

BIASI caldaie in ghisa b30 bv100
Caldaie e Gruppi Termici in Ghisa
Caldaie e gr uppi te r mici in ghis a
pe r br uciatore di gas o gasolio ad
a r ia sof f iata
• B30
• GTB30
• CLIM A ZONE
• K APPA R - RPV - RPVS
• K APPA BO 10 0 - BOS 10 0
• K APPA BO 10 0 CZ - BOS 10 0 CZ
• BOLLITORI
BIASI Generazione Comfort
C
onoscere il mercato, anticipare i bisogni, offrire il
massimo in termini di qualità e sicurezza: questa
è generazione comfor t, l’universo Biasi.
Un universo dove la vocazione al comfor t si declina e
si trasforma in benessere per tutti, in tutto il mondo.
I protagonisti di questa nuova generazione sono qui,
sotto i vostri occhi. Buona visione e buon lavoro.
CALDAIA IN GHISA
B30
• B30 R
PAG 6
• B30 BV 100
GTB 30
• GTB 30 RPV
PAG 10
• GTB 30 M
GRUPPI TERMICI
KAPPA
• KAPPA R
• KAPPA RPV
PAG 14
• KAPPA RPVS
• KAPPA BO 100
• KAPPA BOS 100
IL CLIMAZONE
PAG 24
KAPPA climazone
PAG 28
• KAPPA BO 100 CZ
UNITà bollitori
• KAPPA BOS 100 CZ
PAG 34
• OCEANO
LEGENDA CALDAIE
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
R = caldaia per solo riscaldamento
RPV = caldaia per solo riscaldamento, dotata di circolatore e vaso d’espansione
RPVS = caldaia per solo riscaldamento in versione stagna, dotata di circolatore e vaso d’espansione
M = caldaia mista per riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria
BV 100 = caldaia con bollitore verticale da 100 litri
BO 100 = caldaia con bollitore orizzontale da 100 litri
BOS 100 = caldaia in versione stagna con bollitore orizzontale da 100 litri
BO 120 = caldaia con bollitore orizzontale da 120 litri
S = caldaia in versione stagna (es. GTB30 RPVS/BOS120)
INOX = in caso di bollitore in INOX (dove non specificato il bollitore si intende vetrificato)
CZ = caldaia dotata di quadro climazone e predisposta per impianti misti (alta e bassa temperatura)
SOMMARIO
Sommario
BIASI Generazione Comfort
STABILIMENTO FONDERIA DI GHISA
L’INNOVAZIONE NELLA TRADIZIONE
Inizia a fondere corpi scaldanti nel 1958, divenendo ben presto
Le caldaie in ghisa rappresentano la tradizione nell’offerta di pro-
una delle attività più importanti del Gruppo. I continui investimenti
dotto. Biasi, con il suo impegno di continua innovazione, dedica a
in uomini e tecnologia e il costante impegno per adeguare un
questo prodotto alti investimenti di risorse per offrire sempre mag-
impianto così complesso hanno creato prodotti di assoluta affida-
giori prestazioni mantenendone inalterato il cuore di ghisa. La ghisa
bilità, riconosciuta dall’intero mercato. Nel 1990 viene migliorata la
da sempre è un materiale principe nel settore termosanitario: ottima
flessibilità degli impianti, con l’obiettivo di diversificare la produzio-
per la lavorabilità in fase di produzione, si è rivelata particolarmente
ne. Il grande patrimonio di esperienza specifica viene capitalizzato
idonea per diffondere il calore agli ambienti che frequentiamo: la
con l’inizio della produzione di corpi caldaia, di componenti per
sua inerzia termica dettata dalla massa e dalla capacità termica
il settore ferroviario, automobilistico e delle macchine per movi-
permettono di modulare i picchi di calore creando un’atmosfera di
mento terra. I numeri la rendono una delle fonderie più importanti
tepore palpabile.
d’Europa: capacità produttiva di 22 tonnellate all’ora, due linee di
L’ottimizzazione degli elementi e l’inserimento di turbolatori in
formatura automatica a carosello, doppio piano sopraelevato per
acciaio hanno permesso alle caldaie in ghisa Biasi il raggiungimen-
il raffreddamento dei getti, un reparto completo per la produzione
to delle tre stelle (★★★) di rendimento per rispondere alle ultime
delle anime.
restrizioni normative. La progettazione e realizzazione di una elettronica di gestione propria sottolinea l’impegno e la volontà di Biasi
di conferire il massimo dell’innovazione ai propri prodotti in ghisa,
cuore della tradizione aziendale.
Le caldaie in ghisa
I CORPI IN GHISA
I corpi in ghisa EN GJL200 sono costruiti secondo le norme tedesche TRD 702 ed approvate dal TÜV-Bayern
B30
Numero elementi
Portata termica massima Potenza utile massima
kW
kW
3
26,5
24,7
4
34,3
31,9
5
40,2
37,5
6
46,3
43,2
Marcatura CE delle caldaie in conformità alle Direttive:
• Gas 90/396/CEE (escluso il modello SG80 R)
• Rendimenti 92/42/CEE
• Bassa tensione 73/23/CEE
• Compatibilità elettromagnetica 89/336/CEE
CALDAIE IN GHISA
B30 R
★★★
Dir. Rend. 92/42 CEE
CA LDAIE IN GHISA PER SOLO
RISCA LDA MEN TO
Le caldaie B30 R sono costituite da elementi in ghisa con geometria
innovativa per garantire alti rendimenti e lunga durata. Rinnovate
nell’estetica e nella configurazione interna offrono il massimo rendimento rispondendo alle più restrittive normative d’installazione.
QUADRO COMANDI
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
• Alto rendimento (★★★ Dir. Rend. 92/42 CEE)
• Classificazione a Bassa Temperatura
• Progettate e costruite per una pressione massima di 4
bar
• Pannello anteriore e superiore con incavi per facilitarne
l’apertura
• Doppio pannello anteriore e copertura totale posteriore
che conferisce maggior robustezza strutturale
• Corpo dotato di due sportelli frontali per la pulizia
• Turbolatori in acciaio inox per ottimizzare lo scambio
termico
• Kit elettrico per abbinamento a bollitori Oceano
(optional)
1. Interruttore principale con segnalazione luminosa
2. Riarmo manuale del termostato sicurezza termica
3. Termometro caldaia
4. Termostato caldaia
5. Spia blocco bruciatore
1
2
3
5
Modello
Numero elementi
Potenza utile
kW
Portata termica
nominale Max (Qn)
kW
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 50° C)
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 40° C)
Altezza
H
Larghezza
L
Profondità
P
Peso
kg
Rendimento utile a
Pn (80/60° C)
4
B 30 - 25 R
3
24,7
26,5
93,0
92,3
92,3
850
450
465
117
B 30 - 32 R
4
31,9
34,3
93,1
92,3
92,3
850
450
555
139
B 30 - 38 R
5
37,5
40,2
93,2
92,3
92,3
850
450
645
165
B 30 - 43 R
6
43,2
46,3
93,3
92,3
92,3
850
450
735
178
Dimensioni (mm)
450
450
P
225
225
815
855
119
1
411
3
116.5
20
82.5
2
1. Mandata impianto
2. Ritorno impianto
3. Uscita fumi
DATI TECNICI
Descrizione
Unità
misura
B30 - 25 R
B30 - 32 R
Combustibile
B30 - 38 R
B30 - 43 R
Gas / Gasolio
Tipo di apparecchio
B23
Temperatura fumi (Δt)
°C
Pressione al focolare
~ 130
mbar
0,20
0,24
0,25
0,30
Perdita al camino a bruciatore acceso
%
6
6
5,9
5,9
Perdite al mantello
%
1,0
0,9
0,9
0,8
Perdita al camino a bruciatore spento
%
vedere bruciatore installato
Temperatura di esercizio (campo)
°C
18 ÷ 78
Temperatura di ritorno minima ammessa
°C
37
Pressione Max di esercizio “PMS”
bar
4
Alimentazione elettrica
Potenza elettrica Max assorbita
V ~ Hz
230 ~ 50
W
potenza elettrica bruciatore installato + 90
Portata massica fumi
g/sec
10,9
14,9
Volume del focolare
dm³
22
29
Diametro del raccordo camino
mm
Perdita di carico lato acqua (Δt = 10° C)
mbar
30
Perdita di carico lato acqua (Δt = 15° C)
mbar
15
Perdita di carico lato acqua (Δt = 20° C)
mbar
l
Contenuto d’acqua in caldaia
16,3
18,8
35
41
60
80
110
30
40
50
9
14
20
27
14,5
17,5
20,5
23,5
130
CALDAIE IN GHISA
B30BV 100
★★★
Dir. Rend. 92/42 CEE
CA LDAIE PER RISCA LDA MEN TO E
PRODUZIONE DI ACQUA SA NITA RIA .
Le caldaie B30 BV 100 sono costituite da elementi in ghisa con geometria innovativa per garantire alti rendimenti e lunga durata e grazie
al bollitore verticale da 100 litri è garantita la massima prestazione
sanitaria per ogni tipo di esigenza.
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
QUADRO COMANDI
• Alto rendimento (★★★ Dir. Rend. 92/42 CEE)
• Classificazione a Bassa Temperatura
• Progettate e costruite per una pressione massima di 4
bar
• Bollitore ad accumulo vetrificato verticale da 100 litri
con flangia d’ispezione e anodo al magnesio
• Doppia coibentazione per assicurare ridotte dispersioni
di calore
• Corpo dotato di due sportelli frontali per la pulizia
• Turbolatori in acciaio inox per ottimizzare lo scambio
termico
1. Interruttore principale con segnalazione luminosa
2. Riarmo manuale del termostato sicurezza termica
3. Termometro caldaia
4. Termometro bollitore
5. Termostato bollitore
6. Termostato caldaia
7. Selettore estate / inverno
8. Spia blocco bruciatore
1
2
3
4
6
5
8
92,3
Peso
kg
92,3
Profondità
P
93,1
Larghezza
L
34,3
Dimensioni (mm)
Altezza
H
Portata termica
nominale Max (Qn)
kW
31,9
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 40° C)
Potenza utile
kW
4
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 50° C)
Numero elementi
B30 - 32 BV 100
Rendimento utile a
Pn (80/60° C)
Modello
7
1625
500
760
195
P
210
1
8
2
5
360
7
210
268.5
500
219
1620
6
5
19
411
119
3
109
4
167.5
250
3
4
250
1. Uscita sanitario
4. Ritorno impianto riscaldamento
2. Ingresso sanitario
5. Ingresso serpentina bollitore
3. Mandata impianto riscaldamento
6. Uscita serpentina bollitore
2
1.
2.
3.
4.
5.
Tubo ritorno impianto
Tubo mandata impianto
Valvola di non-ritorno
Circolatore bollitore
Valvola di sfiato manuale
6.
7.
8.
Rubinetto di scarico
Uscita acqua calda sanitaria
Ingresso acqua fredda
6
1
DATI TECNICI
Descrizione
Unità misura
Combustibile
B30 - 32 BV 100
Gas / Gasolio
Tipo di apparecchio
B23
Temperatura fumi (Δt)
°C
~ 130
Pressione al focolare
mbar
0,24
Perdita al camino a bruciatore acceso
%
6
Perdite al mantello
%
0,9
Perdita al camino a bruciatore spento
%
vedere bruciatore installato
Temperatura di esercizio (campo)
°C
18 ÷ 78
Temperatura di ritorno minima ammessa
°C
37
Pressione Max di esercizio “PMS”
Alimentazione elettrica
Potenza elettrica Max assorbita
bar
4
V ~ Hz
230 ~ 50
W
potenza elettrica bruciatore installato + 90
Portata massica fumi
g/sec
14,0
Volume del focolare
dm³
29
Diametro del raccordo camino
mm
130
Contenuto d’acqua in caldaia
l
17 ,5
kW
23,5
DESCRIZIONE BOLLITORE
Potenza assorbita
Superficie di scambio
m²
0,83
Produzione acqua sanitaria Δt 30° C
l/min
11,2
Portata specifica con accumulo a 60° C (*)
l/min
16,0
Tempo di ripristino Δt 30° C
min
11
Pressione massima di esercizio bollitore
bar
7
* Portata specifica in 10 minuti Δt = 30°C (EN625)
CALDAIE IN GHISA
GTB 30 RPV
★★★
Dir. Rend. 92/42 CEE
CA LDAIA PER RISCA LDA MEN TO CON
POMPA E VASO.
Le caldaie GTB 30 sono costituite da elementi in ghisa, con geometria innovativa per garantire alti rendimenti e lunga durata. Le
versioni GTB 30 RPV sono predisposte per l’installazione nell’impianto di riscaldamento essendo già dotate di circolatore impianto
e vaso di espansione riscaldamento.
Rinnovate nell’estetica e nella configurazione interna offrono il
massimo rendimento rispondendo alle più restrittive normative
d’installazione.
QUADRO COMANDI
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
10
6
4
92,3
92,3
Dimensioni (mm)
Peso
kg
5
Profondità
P
93,1
3
Larghezza
L
34,3
2
Altezza
H
Portata termica
nominale Max (Qn)
kW
31,9
1
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 40° C)
Potenza utile
kW
4
1. Interruttore principale con segnalazione luminosa
2. Riarmo manuale del termostato sicurezza termica
3. Termometro caldaia
4. Termostato caldaia
5. Manometro
6. Spia blocco bruciatore
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 50° C)
Numero elementi
GTB30 - 32 RPV
Rendimento utile a
Pn (80/60° C)
Modello
• Alto rendimento (★★★ Dir. Rend. 92/42 CEE)
• Classificazione a Bassa Temperatura
• Mantellatura predisposta per alloggiare internamente il
bruciatore ad aria soffiata
• Pannelli anteriore e superiore con incavi per facilitarne
l’apertura
• Corpo dotato di due sportelli frontali per la pulizia
• Turbolatori in acciaio inox per ottimizzare lo scambio
termico
• Gruppo idraulico con disposizione ottimizzata per
garantire la completa accessibilità agli sportelli
• Doppia coibentazione per assicurare un basso livello di
rumorosità e ridotte dispersioni di calore
• Pressione massima d’esercizio 4 bar
• Vaso di espansione riscaldamento
• Circolatore impianto
• Valvola di sicurezza
• Valvola di sfiato automatica
• Kit elettrico per abbinamento a bollitori Oceano
(optional)
850
450
830
172
450
450
4
225
50
225
50
1
2
3
6
3
539
2
855
855
186
8
P
5
1. Ritorno impianto riscaldamento
2. Mandata impianto riscaldamento
3. Uscita fumi
1
7
1.
2.
3.
4.
5.
Tubo ritorno impianto
Tubo mandata impianto
Circolatore impianto
Valvola di sicurezza
Attacco per manometro
6.
7.
8.
Valvola di sfiato automatica
Rubinetto di scarico
Vaso di espansione
DATI TECNICI
Descrizione
Unità misura
Combustibile
GTB30 - 32 RPV
Gas / Gasolio
Tipo di apparecchio
B23 - B33 - B53
Temperatura fumi (Δt)
°C
~ 130
Pressione al focolare
mbar
0,24
Perdita al camino a bruciatore acceso
%
6
Perdite al mantello
%
0,9
Perdita al camino a bruciatore spento
%
vedere bruciatore installato
Temperatura di esercizio (campo)
°C
18 ÷ 78
Temperatura di ritorno minima ammessa
°C
37
Pressione Max di esercizio “PMS”
bar
4
V ~ Hz
230 ~ 50
Alimentazione elettrica
Potenza elettrica Max assorbita
W
potenza elettrica bruciatore installato + 90
Portata massica fumi
g/sec
14,0
Volume del focolare
dm³
29
Diametro del raccordo camino
mm
130
Contenuto d’acqua in caldaia
l
17,5
Capacità vaso di espansione
l
10
11
CALDAIE IN GHISA
GTB 30 M
★★★
Dir. Rend. 92/42 CEE
CA LDAIA PER RISCA LDA MEN TO E
PRODUZIONE DI ACQUA SA NITA RIA
Le caldaie GTB 30 sono costituite da elementi in ghisa, con geometria innovativa per garantire alti rendimenti e lunga durata. Le
versioni GTB 30 M sono dotate di scambiatore in rame per la produzione istantanea di acqua calda sanitaria.
Rinnovate nell’estetica e nella configurazione interna offrono il massimo rendimento rispondendo alle più restrittive normative d’installazione.
QUADRO COMANDI
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
• Alto rendimento (★★★ Dir. Rend. 92/42 CEE)
• Classificazione a Bassa Temperatura
• Mantellatura predisposta per alloggiare internamente il
bruciatore ad aria soffiata
• Pannelli anteriore e superiore con incavi per facilitarne
l’apertura
• Corpo dotato di due sportelli frontali per la pulizia
• Turbolatori in acciaio inox per ottimizzare lo scambio
termico
• Gruppo idraulico con disposizione ottimizzata per
garantire la completa accessibilità agli sportelli
• Doppia coibentazione per assicurare un basso livello di
rumorosità e ridotte dispersioni di calore
• Pressione massima d’esercizio 4 bar
• Scambiatore istantaneo in rame da 32 kW con valvola
di sfiato automatica
• Valvola deviatrice elettrica
• Vaso di espansione riscaldamento
• Circolatore impianto
• Valvola di sicurezza
• Valvole di sfiato automatiche
1. Interruttore principale con segnalazione luminosa
2. Riarmo manuale del termostato sicurezza termica
3. Termometro caldaia
4. Termostato caldaia
5. Manometro
6. Selettore estate / inverno
7. Spia blocco bruciatore
1
2
3
7
6
4
12
92,3
Peso
kg
92,3
Profondità
P
93,1
Larghezza
L
34,3
Dimensioni (mm)
Altezza
H
Portata termica
nominale Max (Qn)
kW
31,9
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 40° C)
Potenza utile
kW
4
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 50° C)
Numero elementi
GTB30 -32 M
Rendimento utile a
Pn (80/60° C)
Modello
5
850
450
830
186
P
2
7
11
450
225
5
50
450
225
210
70
50
12
3
3
4
1
186
2
10
14
855
855
13
70
5
539
7
6
4
1. Mandata impianto riscaldamento
2. Ritorno impianto riscaldamento
9
3. Ingresso acqua fredda
4. Uscita acqua calda sanitaria
5. Uscita fumi
1
8
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
Tubo ritorno impianto
Tubo mandata impianto
Scambiatore sanitario
Circolatore
Valvola di sicurezza
Attacco per manometro
Valvola di sfiato automatica
Rubinetto di scarico
9.
10.
11.
12.
13.
14.
Rubinetto di carico
Vaso di espansione
Uscita acqua calda sanitaria
Ingresso acqua fredda
Valvola deviatrice
Flussostato
DATI TECNICI
Descrizione
Unità misura
Combustibile
GTB30 - 32 M
Gas / Gasolio
Tipo di apparecchio
B23
Temperatura fumi (Δt)
°C
~ 130
Pressione al focolare
mbar
0,24
Perdita al camino a bruciatore acceso
%
6
Perdite al mantello
%
0,9
Perdita al camino a bruciatore spento
%
vedere bruciatore installato
Temperatura di esercizio (campo)
°C
18 ÷ 78
Temperatura di ritorno minima ammessa
°C
37
Pressione Max di esercizio “PMS”
bar
4
Alimentazione elettrica
V ~ Hz
230 ~ 50
W
potenza elettrica bruciatore installato + 100
Portata massica fumi
g/sec
14,0
Volume del focolare
dm³
29
Diametro del raccordo camino
mm
130
Contenuto d’acqua in caldaia
l
17,5
Capacità vaso di espansione
l
10
l/min
15
bar
6
Potenza elettrica Max assorbita
Portata specifica
Pressione massima di esercizio
13
GRUPPI TERMICI
KAPPA R
★★★
Dir. Rend. 92/42 CEE
GRUPPI TERMICI A CA MER A
SOLO RISCA LDA MEN TO.
A PERTA
I gruppi termici KAPPA a basamento con bruciatore atmosferico sono
dotati di un corpo in ghisa EN GJL 200 costituito da elementi con geometria innovativa per garantire alti rendimenti e lunga durata.
QUADRO COMANDI
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
•
•
•
•
•
•
•
Alto rendimento (★★★ Dir. Rend. 92/42 CEE)
Emissioni NOx classe 5 (EN 297-5)
Classificazione a Bassa Temperatura
Bruciatore multigas in acciaio inox
Accensione elettronica con pilota intermittente
Valvola a gas on/off regolabile
Pannello anteriore e superiore con incavi per facilitarne
l’apertura
• Corpo dotato di supercoibentazione per abbattere le
dispersioni termiche
• Progettate e costruite per una pressione max. di 4 bar
• Kit elettrico per abbinamento a bollitori Oceano
(optional)
1. Interruttore principale con segnalazione luminosa
2. Riarmo manuale del Termostato Sicurezza Termica
3. Termometro caldaia
4. Termostato caldaia
5. Spia blocco bruciatore
6. Spia blocco sicurezza (termica o fumi)
7. Riarmo manuale del Termostato Fumi (non visibile in
foto)
8. Pulsante Sblocco Bruciatore
1
8
2
5
Numero elementi
Potenza utile
kW
Portata termica
nominale Max (Qn)
kW
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 50° C)
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 40° C)
Altezza
H
Larghezza
L
Profondità
P
Peso
kg
4
Modello
Rendimento utile a
Pn (80/60° C)
6
14
3
KAPPA 23 R
4
22,7
24,3
93,3
90,8
90,8
850
500
640
100
KAPPA 31 R
5
30,8
33,0
93,3
90,9
90,9
850
600
640
115
KAPPA 39 R
6
38,3
41,0
93,3
90,9
90,9
850
750
640
130
KAPPA 45 R
7
44,8
48,0
93,3
91,0
91,0
850
750
640
145
Dimensioni (mm)
L
640
4
855
1
415
556
3
196
2
7
600
6
111
540
1. Mandata riscaldamento
3. Entrata gas
2. Ritorno riscaldamento
4. Uscita fumi
36
4
2
1. Bruciatore
2. Valvola gas e scheda di
accensione
3. Pilota intermittente
4. Ingresso gas
5
3
5. Tubo ritorno impianto
6. Tubo mandata impianto
7. Cappa fumi
1
DATI TECNICI
Descrizione
Unità
misura
KAPPA 23 R
KAPPA 31 R
Combustibile
Tiraggio necessario
KAPPA 45 R
97
88
G20 / G31
Tipo di apparecchio
Temperatura fumi (Δt)
KAPPA 39 R
B11BS
°C
70
84
mbar
0,05 ÷ 0,1
Perdita al camino a bruciatore acceso
%
5,5
5,6
5,7
5,9
Perdite al mantello
%
1,2
1,1
1,0
0,8
Perdita al camino a bruciatore spento
%
0,6
0,6
0,5
0,5
Temperatura di esercizio (campo)
°C
18 ÷ 78
Temperatura di ritorno minima ammessa
°C
37
Pressione Max di esercizio “PMS”
bar
4
V ~ Hz
230 ~ 50
W
25
Alimentazione elettrica
Potenza elettrica Max assorbita
Portata massica fumi
g/sec
20,0
22,0
23,4
31,6
Diametro del raccordo camino
mm
130
130
130
150
Perdita di carico lato acqua (Δt = 10° C)
mbar
67
123
238
350
Perdita di carico lato acqua (Δt = 15° C)
mbar
34
71
150
210
Perdita di carico lato acqua (Δt = 20° C)
mbar
18
32
62
96
l
12,5
15,0
17,5
20,0
Contenuto d’acqua in caldaia
15
GRUPPI TERMICI
KAPPA RPV
★★★
Dir. Rend. 92/42 CEE
GRUPPI TERMICI A CA MER A A PERTA
SOLO RISCA LDA MEN TO CON PO MPA E
VASO
I gruppi termici KAPPA a basamento con bruciatore atmosferico sono
dotati di un corpo in ghisa EN GJL 200 costituito da elementi con
geometria innovativa per garantire alti rendimenti e lunga durata. La
dotazione di serie che prevede circolatore e vaso di espansione li rende
predisposti per l’installazione in qualsiasi impianto.
QUADRO COMANDI
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
1. Interruttore principale con segnalazione luminosa
2. Riarmo manuale del Termostato Sicurezza Termica
3. Termometro caldaia
4. Termostato caldaia
5. Manometro
6. Spia blocco bruciatore
7. Spia blocco sicurezza (termica o fumi)
8. Riarmo manuale del Termostato Fumi (non visibile in
foto)
9. Pulsante Sblocco Bruciatore
1
6
16
93,3
90,9
90,9
5
4
Dimensioni (mm)
Peso
kg
Portata termica
nominale Max (Qn)
kW
33,0
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 40° C)
Potenza utile
kW
30,8
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 50° C)
Numero elementi
5
Rendimento utile a
Pn (80/60° C)
Modello
7
KAPPA 31 RPV
3
Profondità
P
9
2
Larghezza
L
Alto rendimento (★★★ Dir. Rend. 92/42 CEE)
Emissioni NOx classe 5 (EN 297-5)
Classificazione a Bassa Temperatura
Bruciatore multigas in acciaio inox
Accensione elettronica con pilota intermittente
Valvola a gas on/off regolabile
Circolatore impianto
Vaso di espansione
Valvola di sfiato automatico
Valvola di sicurezza
Pannello anteriore e superiore con incavi per facilitarne
l’apertura
• Corpo dotato di supercoibentazione per abbattere le
dispersioni termiche
• Progettate e costruite per una pressione max. di 4 bar
• Kit elettrico per abbinamento a bollitori Oceano
(optional)
Altezza
H
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
850
600
640
120
658
600
640
343
75
5
855
257
4
1
415
196
319
284
3
15
2
73
600
540
36
110
8
10
9
4. Entrata gas
2. Ritorno riscaldamento
5. Uscita fumi
3. Riempimento impianto
13
4
6
7
14
2
5
12
3
1. Mandata riscaldamento
1
1. Bruciatore
2. Valvola gas e scheda di
accensione
3. Pilota intermittente
4. Ingresso gas
5. Tubo ritorno impianto
6. Tubo mandata impianto
7. Circolatore
8. Valvola di sicurezza
9. Attacco manometro
10. Valvola di sfiato automatica
11. Rubinetto di scarico
12. Rubinetto di carico
13. Vaso di espansione
14. Ingresso acqua fredda
15. Cappa fumi
11
DATI TECNICI
Descrizione
Unità
misura
Combustibile
G20 / G31
Tipo di apparecchio
Temperatura fumi (Δt)
KAPPA 31 RPV
B11BS
°C
84
mbar
0,05 ÷ 0,1
Perdita al camino a bruciatore acceso
%
5,6
Perdite al mantello
%
1,1
Tiraggio necessario
Perdita al camino a bruciatore spento
%
0,6
Temperatura di esercizio (campo)
°C
18 ÷ 78
Temperatura di ritorno minima ammessa
°C
37
Pressione Max di esercizio “PMS”
bar
4
V ~ Hz
230 ~ 50
Alimentazione elettrica
Potenza elettrica Max assorbita
W
115
Portata massica fumi
g/sec
22
Diametro del raccordo camino
mm
130
Contenuto d’acqua in caldaia
l
15
Capacità vaso di espansione
l
7,5
17
GRUPPI TERMICI
KAPPA RPVS
★★★
Dir. Rend. 92/42 CEE
GRUPPI TERMICI A CA MER A STAGN A
SOLO RISCA LDA MEN TO CON PO MPA E
VASO.
I gruppi termici KAPPA RPVS offrono alti rendimenti, lunga durata.
Forniscono il calore solo quando è richiesto dall’Utenza e pertanto
funzionano con logica “di spegnimento totale”, non sprecando energia e riducendo i costi di esercizio.
QUADRO COMANDI
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Alto rendimento (★★★ Dir. Rend. 92/42 CEE)
Classificazione a Bassa Temperatura
Corpo ad elementi in ghisa EN GJL200
Bruciatore multigas in acciaio inox
Accensione elettronica con pilota intermittente
Valvola gas on/off
Vaso di espansione
Circolatore impianto
Valvole di sicurezza
Valvola di sfiato automatica
Pannello anteriore e superiore con incavi per facilitarne
l’apertura
• Kit elettrico per abbinamento a bollitori Oceano
(optional)
1. Interruttore principale con segnalazione luminosa
2. Riarmo manuale del Termostato Sicurezza Termica
3. Termometro caldaia
4. Termostato caldaia
5. Manometro
6. Spia blocco bruciatore
7. Spia blocco sicurezza termica
8. Pulsante Sblocco Bruciatore
1
8
2
6
Potenza utile
kW
Portata termica
nominale Max (Qn)
kW
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 50° C)
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 40° C)
Altezza
H
Larghezza
L
Profondità
P
Peso
kg
4
Numero elementi
5
Modello
Rendimento utile a
Pn (80/60° C)
7
18
3
KAPPA 26 RPVS
4
26,0
28,0
92,9
92,1
92,1
850
500
640
100
KAPPA 31 RPVS
5
31,6
34,0
93,1
92,6
92,6
850
600
640
115
Dimensioni (mm)
659
L
118
450
91
B
C
5
855
2
3
8
10
15
9
466
3
196
285
516
4
319
541
A B
C
---------------------------------4 ELEMENTI 500 230 270
5 ELEMENTI 600 289 311
689
1
73
36
110
1. Mandata riscaldamento
4. Ingresso acqua fredda
2. Ingresso gas
5. Attacco per collegamento bollitore
3. Ritorno impianto
4
2
6
13
7
14
5
12
1
1. Bruciatore
2. Valvola gas e scheda di
accensione
3. Cassa stagna
4. Ingresso gas
5. Tubo ritorno impianto
6. Tubo mandata impianto
7. Circolatore
8. Valvola sicurezza
9. Attacco per manometro
10. Valvola di sfiato automatica
11. Rubinetto di scarico
12. Rubinetto di carico
13. Vaso di espansione
14. Ingresso acqua fredda
15. Attacco per collegamento
bollitore
11
DATI TECNICI
Descrizione
Unità
misura
KAPPA 26 RPVS
Combustibile
KAPPA 31 RPVS
G20 / G31
Tipo di apparecchio
C12/32/42/52/62
Temperatura fumi (Δt)
°C
105,1
90,0
Perdita al camino a bruciatore acceso
%
6,3
5,2
Perdite al mantello
%
0,8
Perdita al camino a bruciatore spento
%
0,2
Temperatura di esercizio (campo)
°C
18 ÷ 78
Temperatura di ritorno minima ammessa
°C
37
Pressione Max di esercizio “PMS”
Alimentazione elettrica
Potenza elettrica Max assorbita
1,7
bar
4
V ~ Hz
230 ~ 50
W
130
Portata massica fumi
g/sec
16,0
18,7
Diametro dei condotti di scarico concentrici
mm
60 / 100
60 / 100
Diametro dei condotti di scarico sdoppiati
mm
80 / 80
80 / 80
Contenuto d’acqua in caldaia
l
12,5
15,0
Capacità vaso di espansione
l
7,5
19
GRUPPI TERMICI
KAPPA BO 100
★★★
Dir. Rend. 92/42 CEE
GRUPPI TERMICI A CA MER A A PERTA
CON PRODUZIONE DI ACQUA CA LDA
SA NITA RIA .
I gruppi termici KAPPA BO 100 offrono alti rendimenti, lunga durata e
il comfort di un’abbondante produzione di acqua calda per uso sanitario. Grazie al bollitore da 100 litri di capacità, è garantita la massima
prestazione per ogni tipo di esigenza. Forniscono il calore solo
quando è richiesto dall’Utenza e pertanto funzionano con logica “di
spegnimento totale”, non sprecando energia e riducendo i costi di
esercizio.
QUADRO COMANDI
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
1
20
93,3
5
90,9
90,9
8
7
6
Dimensioni (mm)
Peso
kg
Portata termica
nominale Max (Qn)
kW
33,0
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 40° C)
Potenza utile
kW
30,8
9
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 50° C)
Numero elementi
5
Rendimento utile a
Pn (80/60° C)
Modello
KAPPA 31 BO 100
4
2
12
10
3
Profondità
P
•
•
•
•
•
•
•
1. Interruttore principale con segnalazione luminosa
2. Spia blocco bruciatore
3. Riarmo manuale del Termostato Sicurezza Termica
4. Termometro caldaia
5. Termometro bollitore
6. Termostato bollitore
7. Termostato caldaia
8. Manometro
9. Selettore “Estate/Inverno”
10. Spia blocco sicurezza (termica o fumi)
11. Riarmo manuale del Termostato Fumi (non visibile in
foto)
12. Pulsante Sblocco Bruciatore
Larghezza
L
•
Alto rendimento (★★★ Dir. Rend. 92/42 CEE)
Emissioni NOx classe 5 (EN 297-5)
Corpo ad elementi in ghisa EN GJL200
Classificazione a Bassa Temperatura
Bruciatore multigas in acciaio inox
Accensione elettronica con pilota intermittente
Valvola a gas on/off regolabile
Bollitore ad accumulo orizzontale vetrificato da 100 litri,
con flangia d’ispezione, anodo al magnesio, isolamento
termico esterno in poliuretano espanso
Supercoibentazione su corpo e su mantellatura per
abbattere le dispersioni termiche
Progettate e costruite per una pressione max. di 4 bar
Vaso di espansione circuito riscaldamento
Circolatore impianto
Circolatore bollitore
Valvola di sicurezza
Valvola di sfiato automatica
Pannello anteriore e superiore con incavi per facilitarne
l’apertura
Altezza
H
•
•
•
•
•
•
•
•
1360
600
760
200
760
600
257
740
75
343
6
17
5
1
1367
9
830
927
2
12
4
420
597
11
250
16
4
7
735
73
80
3
6
36
110
2
3
5
1. Mandata riscaldamento
4. Uscita sanitario
2. Ritorno riscaldamento
5. Entrata gas
3. Ingresso sanitario
6. Uscita fumi
1
8
10
14
15
1. Bruciatore
2. Valvola gas e scheda di accensione
3. Pilota intermittente
4. Ingresso gas
5. Tubo ritorno impianto
6. Tubo mandata impianto
7. Circolatore impianto
8. Circolatore bollitore
9. Valvola sicurezza impianto
10. Valvola sicurezza sanitaria
11. Attacco per manometro
12. Valvola di sfiato automatica
13. Rubinetto di scarico impianto
14. Rubinetto di scarico bollitore
15. Rubinetto di carico
16. Vaso di espansione
17. Cappa fumi
13
DATI TECNICI
Descrizione
Unità misura
Combustibile
G20 / G31
Tipo di apparecchio
Temperatura fumi (Δt)
KAPPA - 31 BO 100
B11BS
°C
84
mbar
0,05 ÷ 0,1
Perdita al camino a bruciatore acceso
%
5,6
Perdite al mantello
%
1,1
Tiraggio necessario
Perdita al camino a bruciatore spento
%
0,6
Temperatura di esercizio (campo)
°C
18 ÷ 78
Temperatura di ritorno minima ammessa
°C
37
Pressione Max di esercizio “PMS”
Alimentazione elettrica
Potenza elettrica Max assorbita
bar
4
V ~ Hz
230 ~ 50
W
115
Portata massica fumi
g/sec
22
Diametro del raccordo camino
mm
130
Contenuto d’acqua in caldaia
l
15
Capacità vaso di espansione
l
7,5
kW
25
DESCRIZIONE BOLLITORE
Potenza assorbita
Superficie di scambio
m²
0,9
Produzione acqua sanitaria Δt 30° C
l/min
12,0
Portata specifica con accumulo a 60° C (*)
l/min
17,0
Tempo di ripristino Δt 30° C
min
11
Pressione massima di esercizio bollitore
bar
7
* Portata specifica in 10 minuti Δt = 30°C (EN625)
21
GRUPPI TERMICI
KAPPA BOS 100
★★★
Dir. Rend. 92/42 CEE
GRUPPI TERMICI IN GHISA A G AS A
CA MER A STAGN A CON PRODUZIONE DI
ACQUA CA LDA SA NITA RIA .
I gruppi termici KAPPA offrono alti rendimenti, lunga durata. Il modello
KAPPA BOS 100 aggiunge il comfort di un’abbondante produzione di
acqua calda per uso sanitario. Grazie al bollitore da 100 litri di capacità, è
garantita la massima prestazione per ogni tipo di esigenza. Forniscono il
calore solo quando è richiesto dall’Utenza e pertanto funzionano con
logica “di spegnimento totale”, non sprecando energia e riducendo
i costi di esercizio.
QUADRO COMANDI
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Alto rendimento (★★★ Dir. Rend. 92/42 CEE)
Classificazione a Bassa Temperatura
Corpo ad elementi in ghisa EN GJL 200
Bruciatore multigas in acciaio inox
Bollitore ad accumulo orizzontale vetrificato da 100 litri,
con flangia d’ispezione, anodo al magnesio, isolamento
termico esterno in poliuretano espanso
Accensione elettronica con pilota intermittente
Valvola gas on/off
Vaso di espansione
Circolatore impianto diretto
Circolatore bollitore
Valvole di sicurezza
Valvola di sfiato automatica
Doppia coibentazione per assicurare ridotte dispersioni
di calore
Pannello anteriore e superiore con incavi per facilitarne
l’apertura
1. Interruttore principale con segnalazione luminosa
2. Spia blocco bruciatore
3. Riarmo manuale del Termostato Sicurezza Termica
4. Termometro caldaia
5. Termometro bollitore
6. Termostato bollitore
7. Termostato caldaia
8. Manometro
9. Selettore “Estate/Inverno”
10. Spia blocco sicurezza termica
11. Pulsante Sblocco Bruciatore
1
22
5
7
6
Potenza utile
kW
Portata termica
nominale Max (Qn)
kW
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 50° C)
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 40° C)
Altezza
H
Larghezza
L
Profondità
P
Peso
kg
8
Numero elementi
9
Modello
Rendimento utile a
Pn (80/60° C)
4
2
11
10
3
KAPPA 26 BOS100
4
26,0
28,0
92,9
92,1
92,1
1360
500
760
195
KAPPA 31 BOS100
5
31,6
34,0
93,1
92,6
92,6
1360
600
760
210
Dimensioni (mm)
759
600
118
550
91
A
3
B
6
5
1
2
831
17
977
1028
11
1200
1368
12
9
597
4
7
6
735
80
3
16
2
250
420
4
C
73
110
A B
C
----------------------------------4 ELEMENTI 246 354 120
5 ELEMENTI 288 312 36
1. Mandata riscaldamento
4. Uscita sanitario
2. Ritorno riscaldamento
5. Entrata gas
3. Ingresso sanitario
6. Attacco zona aggiuntiva
5
1
1. Bruciatore
2. Valvola gas e scheda di
accensione
3. Cassa stagna
4. Ingresso gas
5. Tubo ritorno impianto
6. Tubo mandata impianto
7. Circolatore impianto
8. Circolatore bollitore
8
10
14
15
9. Valvola sicurezza impianto
10. Valvola sicurezza sanitaria
11. Attacco per manometro
12. Valvola di sfiato automatica
13. Rubinetto di scarico impianto
14. Rubinetto di scarico bollitore
15. Rubinetto di carico
16. Vaso di espansione
17. Attacco zona aggiuntiva
13
DATI TECNICI
Descrizione
Unità misura
KAPPA 26 BOS100
Combustibile
KAPPA 31 BOS100
G20 / G31
Tipo di apparecchio
C12/32/42/52/62
Temperatura fumi (Δt)
°C
105,1
90,0
Perdita al camino a bruciatore acceso
%
6,3
5,2
Perdite al mantello
%
0,8
Perdita al camino a bruciatore spento
%
0,2
Temperatura di esercizio (campo)
°C
18 ÷ 78
Temperatura di ritorno minima ammessa
°C
37
Pressione Max di esercizio “PMS”
bar
4
V ~ Hz
230 ~ 50
W
180
Alimentazione elettrica
Potenza elettrica Max assorbita
1,7
Portata massica fumi
g/sec
16,0
18,7
Diametro dei condotti di scarico concentrici
mm
60 / 100
60 / 100
Diametro dei condotti di scarico sdoppiati
mm
80 / 80
80 / 80
Contenuto d’acqua in caldaia
l
12,5
15,0
Capacità vaso di espansione
l
7,5
7,5
kW
25
25
DESCRIZIONE BOLLITORE
Potenza assorbita
Superficie di scambio
m²
0,9
0,9
Produzione acqua sanitaria Δt 30° C
l/min
12,0
12,0
Portata specifica con accumulo a 60° C (*)
l/min
17,0
17,0
Tempo di ripristino Δt 30° C
min
11
11
Pressione massima di esercizio bollitore
bar
7
7
* Portata specifica in 10 minuti Δt = 30°C (EN625)
23
Climazone
STRUTTURA
• Unità centrale composta da scheda madre e da scheda
interfaccia Utente
• Moduli impianti opzionali collocati all’interno del quadro
comandi
24
DOTAZIONE
•
•
•
•
•
Sonda esterna
Sonda caldaia
Sonda bollitore
Sonda mandata impianto miscelato
Ingressi segnale da orologio programmatore e/o da termostato ambiente impianti diretti e miscelati
Le caldaie in ghisa
DISPLAY
Il display visualizza:
• Parametri programmabili con percorso guidato
• Temperatura e stati di funzionamento
• Diagnostica a testo
• Allarmi
• 5 lingue selezionabili
• Retroilluminazione temporizzata
UNITÀ CENTRALE
L’unità centrale gestisce:
• Caldaia e bruciatore
• Bollitore
• Circuito diretto
• Circuito miscelato
MODULI IMPIANTO
I moduli impianto gestiscono:
• Valvola di miscelazione
• Pompa di circolazione attraverso il rilevamento della
temperatura di mandata
25
Termoregolazione
SICUREZZE ED EMERGENZA
75
Temperatura max
impianto a radiatori
70
65
60
55
ori
50
rad
iat
Temperatura di mandata
40
Temperatura min
impianto a radiatori
35
pe
r im
pia
Temperatura max
impianto a pavimento
nti
a
45
Cu
rva
Climazone è dotato di selettore per il passaggio da modalità automatica (controllo elettronico) a modalità manuale
(controllo termostatico sia estivo che invernale) per assicurare le minime condizioni di funzionamento escludendo la
funzione clima.
Climazone è dotato di tutte le tipiche sicurezze di funzionamento:
• Antigelo a 2 livelli: quando la temperatura scende sotto il
limite ammesso la caldaia effettua una post circolazione
in modo da sfruttare tutto il calore disponibile nell’impianto per riportarsi in condizioni di sicurezza. Nel caso
in cui il calore residuo non sia stato sufficiente, la caldaia
procederà con l’accensione del bruciatore in modo da
riportare le temperature sopra i limiti consentiti. Per far
questo la caldaia utilizza sia la sonda climatica (in funzione quindi della temperatura esterna) sia le sonde di
caldaia.
• Sicurezza impianto a bassa temperatura: la corretta alimentazione dell’impianto è garantita oltre che dalla valvola miscelatrice anche dalla sicurezza del termostato
limite (per cui Climazone è predisposta) che interviene
nel caso di superamento della temperatura massima ammessa.
• Antigrippaggio circolatore: un ciclo di circolazione d’acqua a intervalli di tempo (personalizzabili) evita che il circolatore si blocchi.
• Antilegionella: Climazone ad intervalli di tempo predefiniti
porta l’acqua stoccata nel bollitore oltre i 65° eseguendo
un ciclo di “sterilizzazione”. Tale funzione è selezionabile.
• Post-circolazione: nell’ottica della massimizzazione dell’efficienza e dell’ottimizzazione dei consumi, cicli di post
circolazione vengono eseguiti per sfruttare tutto il calore
prodotto dal generatore.
• Blocco di sovratemperatura
30
Temperatura min
impianto a pavimento
25
20
20
15
10
5
Temper
26
TERMOREGOLAZIONE
Grazie alla sonda esterna Climazone gestisce la caldaia
con logica climatica in funzione della temperatura esterna.
Nei parametri di programmazione sarà possibile scegliere
la curva climatica ideale tra quelle disponibili ed in funzione della stessa si determineranno le diverse temperature di
mandata di caldaia.
GESTIONE IMPIANTI
Le caldaie Climazone sono predisposte (idraulicamente ed
elettronicamente) per la gestione di impianti in alta e bassa
temperatura.
I modelli Climazone sono infatti dotati di:
• Circolatore per impianto diretto
• Circolatore, valvola miscelatrice motorizzata e sonda di
mandata per impianto miscelato.
I due impianti vengono gestiti indipendentemente e ogni
impianto avrà la propria curva climatica in funzione della
temperatura di progetto.
Climazone gestisce anche una serie di funzioni che preservano la vita degli impianti.
GESTIONE ACQUA CALDA SANITARIA
Le caldaie Climazone sono in configurazione BO, sono cioè
dotate di bollitore in acciaio vetrificato da 100 litri. Il bollitore
viene gestito elettronicamente tramite la sonda dedicata.
L’alimentazione del bollitore può essere di tipo “a precedenza assoluta” rispetto alla funzione di riscaldamento oppure,
di tipo “parallelo”. In questo tipo di logica l’alimentazione
del bollitore e il riscaldamento avvengono in contemporanea. Tale funzione è di tipo “intelligente”. Se infatti il tempo di messa a regime supera il limite massimo ammesso
(impostabile), Climazone porterà il sanitario in precedenza assoluta. Questa funzione ha lo scopo di ottimizzare il
rendimento del sistema garantendo comunque il massimo
comfort per l’Utente.
nto
ime
t
pian
va
Cur
0
im
per
-5
av
iap
-10
-15
-20
ratura esterna
27
GRUPPI TERMICI
KAPPA BO 100 CZ
★★★
Dir. Rend. 92/42 CEE
GRUPPI TERMICI IN GHISA A G AS A
CA MER A A PERTA CON PRODUZIONE DI
ACQUA CA LDA SA NITA RIA .
I gruppi termici KAPPA BO 100 offrono alti rendimenti, lunga durata e il
comfort di un’abbondante produzione di acqua calda per uso sanitario.
Grazie al bollitore da 100 litri di capacità, è garantita la massima prestazione per ogni tipo di esigenza. Forniscono il calore solo quando
è richiesto dall’Utenza e pertanto funzionano con logica “di spegnimento totale”, non sprecando energia e riducendo i costi di esercizio. La versione CLIMAZONE, oltre alle caratteristiche della BO 100,
è studiata per l’impiego in impianti di riscaldamento a due zone (una
diretta e una miscelata) con controllo climatico a sonda esterna.
QUADRO COMANDI
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
3
2
1
8
9
10
28
93,3
90,9
90,9
6
5
Dimensioni (mm)
Peso
kg
Portata termica
nominale Max (Qn)
kW
33,0
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 40° C)
Potenza utile
kW
30,8
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 50° C)
Numero elementi
5
Rendimento utile a
Pn (80/60° C)
Modello
7
KAPPA 31 BO 100 CZ
4
Profondità
P
•
•
•
•
•
•
•
•
•
1. Segnalazione alimentazione elettrica
2. Pulsante verifica funzionale del termostato di sicurezza
termica
3. Riarmo manuale del Termostato Sicurezza Termica
4. Termometro caldaia
5. Selettore di funzione
6. Termostato caldaia ausiliario
7. Manometro
8. Spia blocco sicurezza (termica o fumi)
9. Spia blocco bruciatore
10. Pulsante Sblocco Bruciatore
11. Riarmo manuale del Termostato Fumi (non visibile in
foto)
Larghezza
L
•
Alto rendimento (★★★ Dir. Rend. 92/42 CEE)
Emissioni NOx classe 5 (EN 297-5)
Classificazione a Bassa Temperatura
Bruciatore multigas in acciaio inox
Accensione elettronica con pilota intermittente
Valvola a gas on/off regolabile
Bollitore ad accumulo orizzontale vetrificato da 100 litri,
con flangia d’ispezione, anodo al magnesio, isolamento
termico esterno in poliuretano espanso
Supercoibentazione su corpo e su mantellatura per
abbattere le dispersioni termiche
Progettate e costruite per una pressione max. di 4 bar
Vaso di espansione circuito riscaldamento
Valvola miscelatrice
Circolatore impianto diretto
Circolatore impianto miscelato
Circolatore bollitore
Valvola di sicurezza
Valvola di sfiato automatica
Pannello anteriore e superiore con incavi per facilitarne
l’apertura
Altezza
H
•
•
•
•
•
•
•
1360
600
760
210
760
600
257
740
343
75
8
1
7
3
1367
17
2
4
927
6
7
4
19
5
6
735
36
50
80
110
20
2
18
3
5
21
1
8
DATI PER
10
14
80
16
250
420
11
708
784
946
12
652
9
1. Mandata riscaldamento diretto
5. Ingresso sanitario
2. Ritorno riscaldamento diretto
6. Uscita sanitario
3. Mandata riscaldamento mix
7. Entrata gas
4. Ritorno riscaldamento mix
8. Uscita fumi
1. Bruciatore
2. Valvola gas e scheda di accensione
3. Pilota intermittente
4. Ingresso gas
5. Tubo ritorno impianto
6. Tubo mandata impianto
7. Circolatore impianto diretto
L’ALIMENTAZIONE
GAS
8. Circolatore bollitore
9. Valvola sicurezza impianto
10. Valvola sicurezza sanitaria
11. Attacco per manometro
12.
13.
14.
15.
16.
17.
18.
19.
20.
21.
Valvola di sfiato automatica
Rubinetto di scarico impianto
Rubinetto di scarico bollitore
Rubinetto di carico
Vaso di espansione
Cappa fumi
Circolatore impianto mix
Valvola miscelatrice
Mandata impianto mix
Ritorno impianto mix
15
13
DATI TECNICI
Descrizione
Unità misura
Combustibile
G20 / G31
Tipo di apparecchio
Temperatura fumi (Δt)
KAPPA - 31 BO 100 CZ
B11BS
°C
84
mbar
0,05 ÷ 0,1
Perdita al camino a bruciatore acceso
%
5,6
Perdite al mantello
%
1,1
Tiraggio necessario
Perdita al camino a bruciatore spento
%
0,6
Temperatura di esercizio (campo)
°C
in funzione alla temperatura esterna
Temperatura di ritorno minima ammessa
°C
37
Pressione Max di esercizio “PMS”
Alimentazione elettrica
Potenza elettrica Max assorbita
bar
4
V ~ Hz
230 ~ 50
W
290
Portata massica fumi
g/sec
22
Diametro del raccordo camino
mm
130
Contenuto d’acqua in caldaia
l
15
Capacità vaso di espansione
l
10
kW
25
DESCRIZIONE BOLLITORE
Potenza assorbita
Superficie di scambio
m²
0,9
Produzione acqua sanitaria Δt 30° C
l/min
12,0
Portata specifica con accumulo a 60° C (*)
l/min
17,0
Tempo di ripristino Δt 30° C
min
11
Pressione massima di esercizio bollitore
bar
7
* Portata specifica in 10 minuti Δt = 30°C (EN625)
29
GRUPPI TERMICI
KAPPA BOS 100 CZ
★★★
Dir. Rend. 92/42 CEE
GRUPPI TERMICI IN GHISA A G AS A
CA MER A STAGN A CON PRODUZIONE DI
ACQUA CA LDA SA NITA RIA .
I gruppi termici KAPPA offrono alti rendimenti, lunga durata. Il modello
KAPPA BOS 100 aggiunge il comfort di un’abbondante produzione di
acqua calda per uso sanitario. Grazie al bollitore da 100 litri di capacità, è
garantita la massima prestazione per ogni tipo di esigenza. Forniscono il
calore solo quando è richiesto dall’Utenza e pertanto funzionano con
logica “di spegnimento totale”, non sprecando energia e riducendo i
costi di esercizio. La versione CLIMAZONE, oltre alle caratteristiche
della BOS 100, è studiata per l’impiego in impianti di riscaldamento
a due zone (una diretta e una miscelata) con controllo climatico a
sonda esterna.
QUADRO COMANDI
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Alto rendimento (★★★ Dir. Rend. 92/42 CEE)
Classificazione a Bassa Temperatura
Corpo ad elementi in ghisa EN GJL 200
Bruciatore multigas in acciaio inox
Bollitore ad accumulo orizzontale vetrificato da 100 litri,
con flangia d’ispezione, anodo al magnesio, isolamento
termico esterno in poliuretano espanso
Accensione elettronica con pilota intermittente
Valvola gas on/off
Vaso di espansione
Valvola miscelatrice
Circolatore impianto diretto
Circolatore impianto miscelato
Circolatore bollitore
Valvole di sicurezza
Valvola di sfiato automatica
Doppia coibentazione per assicurare ridotte dispersioni
di calore
Pannello anteriore e superiore con incavi per facilitarne
l’apertura
1. Segnalazione alimentazione elettrica
2. Pulsante verifica funzionale del termostato di sicurezza
termica
3. Riarmo manuale del Termostato Sicurezza Termica
4. Termometro caldaia
5. Selettore di funzione
6. Termostato caldaia ausiliario
7. Manometro
8. Spia blocco sicurezza termica
9. Spia blocco bruciatore
10. Pulsante Sblocco Bruciatore
3
2
4
1
8
9
10
30
92,6
Peso
kg
92,6
Dimensioni (mm)
Profondità
P
93,1
5
Larghezza
L
34,0
6
Altezza
H
Portata termica
nominale Max (Qn)
kW
31,6
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 40° C)
Potenza utile
kW
5
Rendimento utile
al 30% di Pn
(Tm = 50° C)
Numero elementi
KAPPA 31 BOS100 CZ
Rendimento utile a
Pn (80/60° C)
Modello
7
1360
600
760
210
791
600
91
288
550
312
8
9
3
150
12
1
5
6
18
2
16
17
8
10
1200
977
250
420
708
3
36
50
735
80
110
19
5
20
1
652
6
81
7
4
597
4
7
784
21
946
11
1028
1367
2
1. Mandata riscaldamento
5. Entrata gas
2. Ritorno riscaldamento
6. Mandata impianto mix
3. Ingresso sanitario
7. Ritorno impianto mix
4. Uscita sanitario
8. Attacco zona aggiuntiva
1.
2.
3.
4.
5.
6.
Bruciatore
Valvola gas e scheda di accensione
Cassa stagna
Ingresso gas
Tubo ritorno impianto
Tubo mandata impianto
12.
13.
14.
15.
16.
17.
Valvola di sfiato automatica
Rubinetto di scarico impianto
Rubinetto di scarico bollitore
Rubinetto di carico
Vaso di espansione
Circolatore impianto mix
7.
8.
9.
10.
11.
Circolatore impianto diretto
Circolatore bollitore
Valvola sicurezza impianto
Valvola sicurezza sanitaria
Attacco per manometro
18.
19.
20.
21.
Valvola miscelatrice
Mandata impianto mix
Ritorno impianto mix
Attacco zona aggiuntiva
14
15
13
DATI TECNICI
Descrizione
Unità misura
Combustibile
KAPPA 31 BOS100 CZ
G20 / G31
Tipo di apparecchio
C12/32/42/52/62
Temperatura fumi (Δt)
°C
90,0
Perdita al camino a bruciatore acceso
%
5,2
Perdite al mantello
%
1,1
Perdita al camino a bruciatore spento
%
0,6
Temperatura di esercizio (campo)
°C
in funzione alla temperatura esterna
Temperatura di ritorno minima ammessa
°C
37
Pressione Max di esercizio “PMS”
bar
4
V ~ Hz
230 ~ 50
W
290
Alimentazione elettrica
Potenza elettrica Max assorbita
Portata massica fumi
g/sec
18,7
Diametro dei condotti di scarico concentrici
mm
60 / 100
Diametro dei condotti di scarico sdoppiati
mm
80 / 80
Contenuto d’acqua in caldaia
l
15
Capacità vaso di espansione
l
10
kW
25
DESCRIZIONE BOLLITORE
Potenza assorbita
Superficie di scambio
m²
0,9
Produzione acqua sanitaria Δt 30° C
l/min
12,0
Portata specifica con accumulo a 60° C (*)
l/min
17,0
Tempo di ripristino Δt 30° C
min
11
Pressione massima di esercizio bollitore
bar
7
* Portata specifica in 10 minuti Δt = 30°C (EN625)
31
Associazione tipo impianto e caldaia
DIRETTO E MISCELATO
Le caldaie KAPPA BO100 / BOS100 Climazone sono dotate (di serie) dei circuiti idraulici e del controllo elettronico
per un impianto diretto e un impianto miscelato.
I circuiti operano su curve climatiche e temperature di
mandata diverse e specifiche per la tipologia d’impianto.
1
1.
2.
3.
4.
32
Mandata impianto diretto
Ritorno impianto diretto
Mandata impianto miscelato
Ritorno impianto miscelato
2
3
4
Gestione impianti
1
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
Mandata impianto diretto
Ritorno impianto diretto
Mandata impianto miscelato
Ritorno impianto miscelato
Uscita acqua calda sanitaria
Ricircolo
Ingresso acqua sanitaria
3
2
4
5
6
7
33
UNITÀ BOLLITORI
OCEANO
BOLLITORI V ERTICA LI PER L A PRODU ZIONE DI ACQUA CA LDA SA NITA RIA .
La nuova gamma di bollitori vetroporcellanati monoserpentina
OCEANO permette di soddisfare tutte le esigenze di produzione
di acqua calda sanitaria. Dotati di una vestizione di colore bianco,
hanno una serpentina all’interno studiata per ottimizzare lo scambio
termico e garantire il comfort sanitario desiderato.
GAMMA
ACCESSORI
I nuovi bollitori OCEANO prevedono in gamma i seguenti
volumi: 150, 200, 300, 600 e 1000 litri.
La gamma dei bollitori Oceano si è ampliata con volumi
crescenti al fine di soddisfare tutte le esigenze di acqua
calda sanitaria e permettere di abbinare questi bollitori a
caldaie a basamento di potenze elevate.
• Kit pannello comandi per abbinare la caldaia (Kappa R,
Kappa RPV, Kappa RPVS al bollitore (optional)
4
3
2
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
1
34
1. Scheda con relè Circolatore Bollitore e relè selezione
Estate / Inverno
2. Termostato Limite e Smaltimento
3. Morsettiera
4. Sensore termostato limite e smaltimento
5. Selettore Estate / Inverno
6. Tappo
Potenza massima
assorbita
kW
Altezza
H
Diametro
Ø
Superficie
di scambio
serpentino
m2
Produzione acqua
sanitaria
∆t 35° C
(80/60°C)
l/h
Peso netto
kg
OCEANO 150
24,0
990
600
168
6,4
1,0
600
70
OCEANO 200
36,0
1215
600
212
9,5
1,5
900
90
OCEANO 300
44,0
1615
600
291
11,4
1,8
1100
115
OCEANO 600
63,0
1950
750
589
15,7
2,5
1500
190
OCEANO 1000
88,0
2105
990
888
24,8
3,5
2100
245
Contenuto acqua
serpentino
litri
Modello
Dimensioni (mm)
6 5
Capacita’ bollitore
litri
• La protezione dalla corrosione è ottenuta mediante un
processo di vetrificazione (850 °C) conforme alla normativa DIN 4753
• L’anodo al magnesio è dimensionato per garantire la durata del serbatoio
• Il bollitore è rivestito esternamente con poliuretano
espanso per ridurre al minimo le dispersioni termiche
• Lo scambio termico è ottimizzato dalle dimensioni della
serpentina
• È presente la flangia di ispezione
Note
Cod. 4824.0144.0000 - 50000209 - Rev. 00 - UNIGRAF snc (VR)
Il presente catalogo sostituisce il precedente.
La Biasi S.p.A., nella costante azione di miglioramento dei
prodotti, si riserva la possibilità di modificare i dati espressi
in questo catalogo in qualsiasi momento e senza preavviso.
Garanzia dei prodotti secondo D.Lgs. n. 24/2002
BIASI S.p. A . - via Leopoldo Biasi, 1 - 37135 VERONA
Tel. 045.8090111 - Fa x 045.8090338 - [email protected] - w w w.biasi.it
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement