RIELLO bruciatore gasolio RL 50 250

RIELLO bruciatore gasolio RL 50 250

BRUCIATORI DI GASOLIO

< Back

1.1.7

2.2008

bistadio

RL t.c.

RL t.l. testa lunga

Bruciatori di gasolio bistadio, dotati di ventilatore d’aria con pale “rovesce” che riduce la rumorosità e l’assorbimento elettrico. La struttura è in alluminio ed il cofano insonorizzato. La regolazione dell’aria avviene mediante un martinetto con chiusura in sosta. L’apparecchiatura di controllo digitale rileva le anomalie in fase di accensione e le cause di malfunzionamento. I collegamenti elettrici sono predisposti per allacciamento presa/spina per i modelli 50 e con morsettiera per i modelli 70

– 250; il grado di protezione elettrica è IP X4D

(IP 44). La gamma è disponibile in 10 modelli con potenze da 148 a 2700 kW.

PLUS DI PRODOTTO

Silenziosità ed economia d’esercizio.

Completi di ugello e tubi flessibili per gasolio.

Apparecchiatura digitale con funzione diagnostica.

Installabilità e facilità nei collegamenti elettrici.

Elevata manutenibilità: accesso facilitato ai componenti e alla testa di combustione col bruciatore montato.

Stabilità di fi amma e di funzionamento.

Facilità d’installazione.

Facilità di manutenzione garantita dall’accesso semplifi cato alla componentistica interna.

Dimensioni d’ingombro contenute.

LE NUOVE ENERGIE PER IL CLIMA

RL

RL 50 t.c.

RL 70 t.c.

RL 70 t.l.

RL 100 t.c.

RL 100 t.l.

Tipo

Potenza termica 2° stadio min - max *

Potenza termica 1° stadio min - max *

Portata 2° stadio min - max *

Portata 1° stadio min - max *

Combustibile

densità viscosità a 20°C max

Funzionamento

Ugelli

Impiego standard

Temperatura ambiente

Temperatura aria comburente max

CO

Indice di fumosità

NOx

Alimentazione elettrica

Motore elettrico

Trasformatore d’accensione

Pompa portata a 12 bar campo di pressione temp. combustibile max

Potenza elettrica assorbita max

Grado di protezione elettrica

Rumorosità **

Peso lordo con imballo kW kW kg/h kg/h kWh/kg kg/dm³ mm²/s n.

°C

°C mg/kWh n° Bacharach mg/kWh

V/Hz rpm

W

V

A

V1 - V2

I1 - I2 kg/h bar

°C

W

IP dB(A) kg

654T1

296-593

148-296

25-50

12,5-25 gasolio

11,8

0,82-0,85

660 M

474-830

255-474

40-70

21,5-40 gasolio

11,8

0,82-0,85

661 M

711-1186

356-711

60-100

30-60 gasolio

11,8

0,82-0,85

6 (1,5 °E - 6 cSt) 6 (1,5 °E - 6 cSt) 6 (1,5 °E - 6 cSt) intermittente (min. 1 arresto ogni 24 ore) - bistadio (alta e bassa fiamma) - monostadio (tutto-niente)

2 2 caldaie ad acqua, a vapore, a olio diatermico

2

0-40

60

<40

<1

<200

2800

4500

220/240-380/415

3,0-1,7

230V - 2x5kV

0-40

60

<40

<1

0-40

60

<40

<1

<200

230-400 con neutro ~ ±10% /~50 trifase

<200

2800 2800

1100

220/240-380/415

4,8-2,8

230V - 2x5kV

1500

220/240-380/415

5,9-3,4

230V - 2x5kV

1,9A - 30mA

88

4-18

90

750

44

75

39

1,9A - 30mA

107

10-20

60

1400

44

75,0

60

1,9A - 30mA

164

10-20

60

1800

44

77,0

63

* Temperatura ambiente 20°C. Pressione barometrica 1000 mbar. Altitudine 100 m s.l.m.

** Pressione sonora misurata nel laboratorio combustione del costruttore, con bruciatore funzionante su caldaia di prova, alla potenza massima.

CAMPI DI LAVORO

RL 50

3

2

1

0

-1

6

5

4

10

9

8

7

5 10

50 100 150

15

200

20

250

25

300

RL 50

30

350 400

35

450

40

500

45 50 kg/h

550 600 kW

Potenza termica

2

RL

RL 130 t.c.

RL 130 t.l.

RL 190 t.c.

RL 250

Tipo

Potenza termica 2° stadio min - max *

Potenza termica 1° stadio min - max *

Portata 2° stadio min - max *

Portata 1° stadio min - max *

Combustibile

densità viscosità a 20°C max

Funzionamento

Ugelli

Impiego standard

Temperatura ambiente

Temperatura aria comburente max

CO

Indice di fumosità

NOx

Alimentazione elettrica

Motore elettrico

Trasformatore d’accensione

Pompa portata a 12 bar campo di pressione temp. combustibile max

Potenza elettrica assorbita max

Grado di protezione elettrica

Rumorosità **

Peso lordo con imballo kW kW kg/h kg/h kWh/kg kg/dm³ mm²/s n.

°C

°C mg/kWh n° Bacharach mg/kWh

V/Hz rpm

W

V

A

V1 - V2

I1 - I2 kg/h bar

°C

W

IP dB(A) kg

662 M

948-1540

486-948

80-130

41-80

673T1

1423-2443

759-1423

120-206

64-120

970 T

1250-2700

600-1250

106-228

51-106 gasolio

11,8

0,82-0,85

6 (1,5 °E - 6 cSt) intermittente (min. 1 arresto ogni 24 ore) - bistadio (alta e bassa fiamma) - monostadio (tutto-niente)

2 2 caldaie ad acqua, a vapore, a olio diatermico

0-40 0-40

2

0-40

60

<40

<1

<200 gasolio

11,8

0,82-0,85

6 (1,5 °E - 6 cSt)

60

<40

<1

<200

230-400 con neutro ~ ±10% /~50 trifase

2800 2800

2200 4500 gasolio

11,8

0,82-0,85

6 (1,5 °E - 6 cSt)

60

<40

<1

3N~400/230V ±10% /~50

2900

220/240-380/415

8,8-5,1

230V - 2x5kV

1,9A - 30mA

164

10-20

60

2600

44

78,5

66

220/240-380/415

15,8-9,1

230V - 2x5kV

1,9A - 30mA

230

10-21

90

5870

44

83,9

75

400/690

14,8-8,5

230V - 2x5kV

1,9A - 35mA

230

10-21

90

7200

54

85,4

140

* Temperatura ambiente 20°C. Pressione barometrica 1000 mbar. Altitudine 100 m s.l.m.

** Pressione sonora misurata nel laboratorio combustione del costruttore, con bruciatore funzionante su caldaia di prova, alla potenza massima.

CAMPI DI LAVORO

RL 70÷250

18

17

16

15

10

9

8

7

14

13

12

11

4

3

2

1

0

6

5

20

300

30

RL 70

40

450

50

600

RL 100

60

750

70

900

80 90

1050

RL 130

RL 190

RL 250

100

1200

110

1350

120 130

1500

140

1650

150

1800

160

1950

170 180

2100

190

2250

200

2400

210 220 kg/h

2550 2700 kW

Potenza termica

3

D

DIMENSIONI D’INGOMBRO

RL 50

I

A

E F

H

RL 70-100-130

A

B C

I

E

D

RL 190

B

A

C

I

E

D

F

G

H

F

G

H

RL 250

RL

RL 50 RL 70 LP RL 100 LP RL 130 LP RL 190 ST RL 250 ST

A mm

B mm

476

-

580

296

599

312

625

338

C mm

D mm

-

474

284

555

287

555

287

555

E mm 468 680 680 680

F* mm 216-351 250-385 250-385 250-385

G mm

H mm

152

352

179

430

179

430

189

430

I* mm 672-807 951-1086 951-1086 951-1086

4

756

366

390

555

696

370

222

430

1102

910

432

596

705

378

222

436

1055

RL

A

B

C

STRUTTURA

RL 50 mm mm mm

FLANGIA

Forature da predisporre per il fissaggio del bruciatore alla caldaia

A B

C

RL 50

160

224

M 8

RL 70-100

185

275-325

M 12

RL 130

195

275-325

M 12

RL 190 LP-250

230

325-368

M 16

Legenda

1 Elettrodi di accensione

2 Testa di combustione

3 Vite per regolazione testa di combustione

4 Fotoresistenza per il controllo presenza fi amma

5 Vite per il fi ssaggio ventilatore alla fl angia

6 Guide per apertura bruciatore ed ispezione alla testa di combustione

7 Martinetto idraulico per la regolazione della serranda aria nella posizione di 1° e 2° stadio. Durante la sosta del bruciatore la serranda dell»aria è completamente chiusa per ridurre al minimo le dispersioni termiche della caldaia dovute al tiraggio del camino che richiama l»aria dalla bocca di aspirazione del ventilatore.

8 Elettrovalvola di sicurezza (RL 38 - RL 50)

9 Pompa

10 Piastrina predisposta per ottenere 4 fori, utili al passaggio dei tubi fl essibili e cavi elettrici.

11 Ingresso aria nel ventilatore

12 Presa di pressione ventilatore

13 Flangia per il fi ssaggio alla caldaia

14 Disco di stabilità fi amma

16 Prolunghe per guide 6)

17 Contattore motore e relè termico con pulsante di sblocco

(RL 38 trifase - RL 50)

18 Condensatore motore (RL 28 - RL 38 monofase)

19 Apparecchiatura elettrica con avvisatore luminoso di blocco e pulsante di sblocco

≈acceso-spento bruciatoreΔ; per

21 Spine per il collegamento elettrico

23 Regolazione pressione pompa

24 Gruppo valvole 1° e 2° stadio

5

RL 70 - 100 - 130

RL 190

Legenda

1 Elettrodi di accensione

2 Testa di combustione

3 Vite per regolazione testa di combustione

4 Vite per il fissaggio ventilatore alla flangia

5 Pompa

6 Martinetto idraulico per la regolazione della serranda aria nella posizione di 1° e 2° stadio. Durante la sosta del bruciatore la serranda dell’aria è completamente chiusa per ridurre al minimo le dispersioni termiche della caldaia dovute al tiraggio del camino che richiama l’aria dalla bocca di aspirazione del ventilatore

7 Ingresso aria nel ventilatore

9 Presa di pressione ventilatore

10 Flangia per il fissaggio alla caldaia

11 Disco di stabilità fiamma

12 Guide per apertura bruciatore ed ispezione alla testa di combustione

13 Prolunghe per guide

16 Contattore motore e relè termico con pulsante di sblocco

17 LED PANEL/STATUS PANEL

18 Morsettiera

19 Due interruttori elettrici:

- uno per “acceso - spento bruciatore”

- uno per “1° - 2° stadio”

20 Passacavi per i collegamenti elettrici a cura dell’installatore

21 Apparecchiatura elettrica con avvisatore luminoso di blocco e pulsante di sblocco

23 Fotoresistenza per il controllo presenza fiamma

24 Valvola 2° stadio

25 Elettrovalvola di sicurezza

26 Valvola 1° stadio

27 Regolazione pressione pompa

6

RL 250

Legenda

1 Girante

2 Motore ventilatore

3 Servomotore serrande aria

4 Testa di combustione

5 Elettrodi di accensione

6 Disco di stabilità fi amma

7 Cofano quadro elettrico

8 Ingresso aria ventilatore

9 Manicotto

10 Schermo per fi ssaggio alla caldaia

11 Otturatore

12 Presa di pressione aria testa di combustione

13 Pompa

14 Fotoresistenza

15 Motore pompa

16 Gruppo valvole

17 Vite per regolazione testa di combustione

LINEA ALIMENTAZIONE DEL COMBUSTIBILE

Circuito bitubo

Il bruciatore è dotato di pompa autoaspirante e perciò, entro i limiti indicati nella tabella, è in grado di alimentarsi da solo.

Cisterna più in alto del bruciatore - A

È opportuno che la quota P non superi i 10 m per non sollecitare eccessivamente l’organo di tenuta della pompa e la quota

V non superi i 4 m per rendere possibile l’autoinnesco della pompa anche con serbatoio quasi vuoto.

Cisterna più in basso - B

Non si deve superare la depressione in pompa di 0,45 bar (45 kPa - 35 cmHg). Con una depressione maggiore si ha liberazione di gas dal combustibile; la pompa diventa rumorosa e la sua durata diminuisce.

Si consiglia di far arrivare la tubazione di ritorno alla stessa altezza della tubazione di aspirazione; è più difficile il disinnesco della tubazione aspirante.

Circuito ad anello

Il circuito ad anello è costituito da un condotto che parte dalla cisterna e ritorna in essa nel quale una pompa ausiliaria fa scorrere il combustibile sotto pressione. Una derivazione dall’anello alimenta il bruciatore. Questo circuito è necessario quando la pompa del bruciatore non riesce ad autoalimentarsi perché la distanza e/o il dislivello della cisterna sono superiori ai valori riportati in tabella.

7

Legenda

H Dislivello pompa-valvola di fondo interno

P Distanza

1 Bruciatore

2 Pompa

3 Filtro

4 Valvola manuale intercettazione

5 Condotto di aspirazione

6 Valvola di fondo

7 Valvola manuale a chiusura rapida con comando a distanza (solo Italia)

8 Elettrovalvola di intercettazione - omologato M.I. (solo Italia)

9 Condotto di ritorno

10 Valvola di ritegno (solo Italia)

COLLEGAMENTI ELETTRICI (a cura dell’installatore)

RL 50

Legenda h1 Contaore di 1° stadio h2 Contaore di 2° stadio

IN Interruttore elettrico per arresto manuale bruciatore

X4 Spina a 4 poli

X5 Spina a 5 poli

X7 Spina a 7 poli

S Segnalazione di blocco a distanza

TL Telecomando di limite: ferma il bruciatore quando la temperatura o la pressione in caldaia supera il valore prestabilito.

TR Telecomando di regolazione: comanda 1° e 2° stadio di funzionamento. Necessario solo nel funzionamento bistadio.

TS Telecomando di sicurezza: interviene in caso di TL guasto.

RL 70÷190

Legenda

IN Interruttore elettrico per arresto manuale bruciatore

MB Morsettiera bruciatore

S Segnalazione di blocco a distanza

TL Telecomando di limite: ferma il bruciatore quando la temperatura o la pressione in caldaia raggiunge il valore prestabilito

TR Telecomando di regolazione: comanda 1° e 2° stadio di funzionamento. Necessario solo nel funzionamento bistadio

TS Telecomando di sicurezza: interviene in caso di TL guasto

Nota:

Non invertire il neutro con la fase nella linea di alimentazione elettrica.

8

RELÉ TERMICO

F

L

RL

A

2

RL 70

230 V 400 V

T10 T6

1,5 1,5

RL 130

230 V 400 V

T16 T10

1,5 1,5

RL 190

230 V 400 V

T25 T25

2,5 2,5

RL 250

Legenda

H Segnalazione di blocco a distanza h1 Contaore di 1° stadio h2 Contaore di 2° stadio

IN Interruttore elettrico per arresto manuale bruciatore

Q1 Interruttore sezionatore trifase

Q2 Interruttore sezionatore monofase

LED PANEL

RS Pulsante di sblocco remoto

TL Termostato/pressostato di limite

TR Termostato/pressostato di regolazione

TS Termostato/pressostato di sicurezza

X1 Morsettiera

I bruciatori RL sono dotati di LED PANEL che fornisce informazioni mediante l’accensione dei led.

9

ACCESSORI

TESTA LUNGA (accessorio)

I bruciatori con “testa standard” possono essere trasformati nelle versioni “testa prolungata” usando il kit speciale. Per i vari bruciatori le lunghezze delle teste standard e prolungate sono riportate in tabella.

Bruciatore

RL 50

RL 70-100-130-190

RL 250

Standard (mm)

216

250

378

Prolungata (mm)

351

385

-

DISTANZIALE (accessorio)

Utile se la penetrazione della testa in camera di combustione deve essere ridotta, è disponibile un distanziale.

Bruciatore

RL 50

RL 70-100-130

RL 190

RL 250

Spessore distanziale (mm)

90

135

102

102

CUFFIA FONICA (accessorio)

Servono a ridurre apprezzabilmente il rumore prodotto dal bruciatore (-16/20 dBA). Sono in acciaio e materiale fono assorbente e racchiudono completamente il bruciatore.

La cuffia fonica, montata su ruote, è facilmente spostabile per l’ispezione al bruciatore.

Bruciatore

RL 50-70-100-130

RL 190

RL 250

Tipo

C1/3

C4

C7

Uscita bruciatore

Tipo A B C

H min max

610 1200 Cuffia C1/3 690 770

Cuffia C4

Cuffia C7

920 985

580

820 730 1350

1140 1345 1255 1000 1690

Peso max

55

80

100

KIT BIODIESEL (accessorio)

Il kit biodiesel è disponibile per i modelli RL 50÷130 e permette di fare funzionare il bruciatore per combustibile biodiesel.

KIT STATUS PANEL (accessorio)

Il kit status panel è disponibile per tutti i modelli.

Lo STATUS PANEL che svolge tre funzioni:

1 Indica sul visore V le ore di funzionamento e il numero di accensioni del bruciatore.

2 Indica i tempi della fase di avviamento.

3 In caso di guasto del bruciatore, segnala il momento in cui questo è avvenuto.

Legenda

10

RIELLO RL 50

DESCRIZIONE COSTRUTTIVA PER CAPITOLATO SINTETICO

Bruciatore ad aria soffiata di tipo bistadio, atto al funzionamento a due regimi di fiamma, completamente automatico.

Idoneo per la combustione di gasolio o a biodiesel con apposito kit.

DESCRIZIONE COSTRUTTIVA PER CAPITOLATO

Bruciatore di gasolio del tipo aria soffiata, bistadio, completamente automatico, è caratterizzato da:

- potenza termica --- kW (2° stadio) --- kW (1° stadio)

- portata di combustibile ---- kg/h (2° stadio) --- kg/h (1° stadio)

- funzionamento intermittente con minimo 1 arresto ogni 24 ore o bistadio – alta e bassa fiamma oppure monostadio – tutto o niente

- idoneo per caldaia ad acqua a vapore o ad olio diatermico

- temperatura ambiente 0-40°C e temperatura massima aria comburente da 60°C

- cofano silenziatore in materiale plastico coibentato che racchiude tutti i componenti dell’apparecchio

- carcassa in lega leggera con flangia di attacco al generatore di calore

- testa di combustione con imbuto di fiamma in acciaio inossidabile per resistere alla corrosione e alle elevate temperature in camera di combustione

- pompa ad ingranaggi con: regolatore di pressione, attacchi frontali per il manometro e il vacuometro, prese di aspirazione e ritorno combustibile

- elettrovalvole di apertura del circuito di I° e II° stadio

- motore per l’azionamento della pompa e del ventilatore

- serranda mobile di regolazione dell’aria comburente, posta sulla bocca di aspirazione, comandata da un martinetto regolabile, che si posiziona automaticamente per consentire il funzionamento in I° e II° stadio e con chiusura totale in sosta per ridurre al minimo le perdite energetiche connesse al raffreddamento della caldaia

- guide scorrevoli per interventi di ispezione e manutenzione del bruciatore

- apparecchiatura elettronica di comando e controllo del bruciatore che assicura la costanza dei tempi prefissati durante il programma di funzionamento, la messa in blocco entro 5 secondi in caso di mancata accensione ed entro 1 secondo in caso di spegnimento di fiamma

- fotoresistenza per la rilevazione di presenza della fiamma

- ventilatore con pale curve indietro “rovesce” che riduce la rumorosità di circa 4-5 dB(A) e l’assorbimento elettrico di circa 20% rispetto ai ventilatori tradizionali

- prese-spine per il collegamento elettrico

- polverizzazione di tipo meccanico del gasolio con possibilità di scelta del tipo di ugello e della regolazione dell’aria per l’ottimizzazione della combustione

- funzionamento per biodiesel con apposito kit

- pressione sonora di ---- dB(A) misurata in laboratorio con bruciatore funzionante su caldaia di prova alla potenza massima

- conforme alle norme CEI

- grado di protezione elettrica IPX4D (IP44)

- conforme alla direttiva E.M.C. 2004/108/CE (EX 89/336/CEE) (compatibilità elettromagnetica)

- conforme alla direttiva L.V. 2006/95/CE (EX 73/23/CEE) (bassa tensione)

- conforme alla direttiva 92/42/CEE (rendimenti)

- conforme alla direttiva 98/37/CEE (macchine)

MATERIALE A CORREDO

- tubazioni flessibili di collegamento al circuito gasolio

- guarnizioni per tubi flessibili

- nipples per tubi flessibili

- schermo termico

- prolunghe per guide (per modelli con boccaglio 351 mm)

- viti per fissare la flangia del bruciatore alla caldaia

- passacavi per collegamento elettrico (monofase e trifase)

- ugelli

- certificato di garanzia dell’apparecchio

- istruzione

- catalogo ricambi

RIELLO RL 70-100-130-190-250

DESCRIZIONE COSTRUTTIVA PER CAPITOLATO SINTETICO

Bruciatore ad aria soffiata di tipo bistadio, atto al funzionamento a due regimi di fiamma, completamente automatico.

Idoneo per la combustione di gasolio o a biodiesel con apposito kit (esclusi RL 190 e RL 250).

DESCRIZIONE COSTRUTTIVA PER CAPITOLATO

Bruciatore di gasolio del tipo aria soffiata, bistadio, completamente automatico, è caratterizzato da:

- potenza termica --- kW (2° stadio) --- kW (1° stadio)

- portata di combustibile ---- kg/h (2° stadio) --- kg/h (1° stadio)

- funzionamento intermittente con minimo 1 arresto ogni 24 ore o bistadio – alta e bassa fiamma oppure monostadio – tutto o niente

- idoneo per caldaia ad acqua a vapore o ad olio diatermico

- temperatura ambiente 0-40°C e temperatura massima aria comburente da 60°C

- cofano silenziatore in materiale plastico coibentato che racchiude tutti i componenti dell’apparecchio

- carcassa in lega leggera con flangia di attacco al generatore di calore

- testa di combustione con imbuto di fiamma in acciaio inossidabile per resistere alla corrosione e alle elevate temperature in

11

camera di combustione

- pompa ad ingranaggi con: regolatore di pressione, attacchi frontali per il manometro e il vacuometro, prese di aspirazione e ritorno combustibile

- elettrovalvole di apertura del circuito di I° e II° stadio

- motore per l’azionamento della pompa e del ventilatore

- serranda mobile di regolazione dell’aria comburente, posta sulla bocca di aspirazione, comandata da un martinetto regolabile, che si posiziona automaticamente per consentire il funzionamento in I° e II° stadio e con chiusura totale in sosta per ridurre al minimo le perdite energetiche connesse al raffreddamento della caldaia

- guide scorrevoli per interventi di ispezione e manutenzione del bruciatore

- apparecchiatura elettronica di comando e controllo del bruciatore che assicura la costanza dei tempi prefissati durante il programma di funzionamento, la messa in blocco entro 5 secondi in caso di mancata accensione ed entro 1 secondo in caso di spegnimento di fiamma

- fotoresistenza per la rilevazione di presenza della fiamma

- ventilatore con pale curve indietro “rovesce” che riduce la rumorosità di circa 4-5 dB(A) e l’assorbimento elettrico di circa 20% rispetto ai ventilatori tradizionali

- prese-spine per il collegamento elettrico

- polverizzazione di tipo meccanico del gasolio con possibilità di scelta del tipo di ugello e della regolazione dell’aria per l’ottimizzazione della combustione

- funzionamento per biodiesel con apposito kit (esclusi RL 190 e RL 250)

- pressione sonora di ---- dB(A) misurata in laboratorio con bruciatore funzionante su caldaia di prova alla potenza massima

- conforme alle norme CEI

- grado di protezione elettrica IPX4D (IP44)

- conforme alla direttiva E.M.C. 2004/108/CE (EX 89/336/CEE) (compatibilità elettromagnetica)

- conforme alla direttiva L.V. 2006/95/CE (EX 73/23/CEE) (bassa tensione)

- conforme alla direttiva 92/42/CEE (rendimenti)

- conforme alla direttiva 98/37/CEE (macchine)

MATERIALE A CORREDO

- tubazioni flessibili di collegamento al circuito gasolio

- guarnizioni per tubi flessibili

- nipples per tubi flessibili

- schermo termico

- prolunghe per guide (per modelli con boccaglio 385 mm)

- viti per fissare la flangia del bruciatore alla caldaia

- ugelli

- targhetta di identificazione prodotto con indicazione dei dati tecnici

- certificato di garanzia dell’apparecchio

- istruzione

- catalogo ricambi

ACCESSORI

Testa lunga RL 50 (351 mm)

Testa lunga RL 70 (385 mm)

Distanziale RL 50 (90 mm)

Distanziale RL 70-100-130 (135 mm)

Distanziale RL 190 (102 mm)

Distanziale RL 250 (102 mm)

Testa lunga RL 100 (385 mm)

Testa lunga RL 130 (385 mm)

Testa lunga RL 190 (630 mm)

Kit biodiesel RL 50-70-100-130

Kit Status Panel RL 50-70-100-130-190-250

Cuffia C1/3 RL 50-70-100-130

Cuffia C4 RL 190

Cuffia C7 RL 250

Kit interfaccia PC (tutti i modelli)

NORME DI INSTALLAZIONE

L’olio combustibile deve rispettare le caratteristiche richieste dal DPCM 8/3/2002.

Devono essere effettuate verifiche ed interventi periodici e il controllo della combustione secondo DPR 412/93, DP 551/99, D.

Lgs. 192/05 -511/06 e modifiche successive.

Il bruciatore RL deve essere installato in locale idoneo all’uso secondo quanto prescritto dalla Circolare 73/71.

Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement