88-3024

88-3024
C2765/Model3i/ITA.qxd
12/28/00
01:18 PM
Page 1
Model 3i
Dial-up Server
Server per PC dial-up in
ambiente IBM AS/400 o
System/3X
•
simultanee, senza bisogno di aprire e
non occorre una scheda di
possono chiamare e collegarsi all’host. Gli
chiudere
utenti dial-in hanno bisogno solo di un
applicazione.
Potenziabile dall’utente da 1 a 3,
modem economico (asincrono) per PC e
5, o 7 porte per adattarsi all’uso
software per l’emulazione del terminale
Compatibilità con IBM PC
Basato su disco per un facile
Supporta applicazioni che si
servono di 132 colonne con
PerleTALK per Windows o DOS
•
multisessione integrato che consente a un
solo utente di accedere fino a sette sessioni
upgrade delle funzioni
•
Il Perle Modello 3i è dotato di un supporto
modem economici per PC alle porte RS-232
vasta gamma di PC, terminali e stampanti
Support e Client Access/400*
•
una porta twinax. Sul lato rete, collegando
del Modello 3i, gli utenti in possesso di una
del sistema
•
Capacità multisessione
Ideale per laptop e notebook:
emulazione
•
Sul lato host, il Perle Modello 3i si collega a
Accesso rapido all’host con
inizializzazione del modem e
apertura sessione automatiche
5250, come il PerleTALK; non serve nessuna
scheda di emulazione, con notevoli vantaggi
in termini di costi e di spazio necessario nel
PC. Il Perle Modello 3i è disponibile con una,
tre, cinque o sette porte, a seconda del
numero di utilizzatori simultanei necessari.
Le porte che non servono per l’accesso in
dial-up si possono usare per collegare
direttamente unità come le stampanti della
serie LaserJet o i terminali ASCII.
Software di emulazione terminale
Il Perle Modello 3i supporta numerosi
package di emulazione terminale 5250,
compreso il PerleTALK per Windows o DOS.
PerleTALK è stato ottimizzato per garantire
numerose caratteristiche di produttività
se usato in combinazione con il Perle
Modello 3i.
la
sessione
per
cambiare
Facile da usare e da gestire
Il Modello 3i of fre molti vantaggi sia
all’utente in dial-in che all’amministratore
del sistema. Per gli utenti in dial-in il Modello
3i accelera il collegamento con le applicazioni
servendosi della funzione di apertura
sessione automatica. Gli utenti possono
anche guadagnare tempo se la configurazione
dinamica delle porte del Modello 3i è
combinata alla funzione aziendale telefonica
di gruppo di ricerca che consente all’utente
in dial-in di collegarsi alla prima porta libera
senza bisogno di ricomporre il numero.
Per l’amministratore del sistema, in questo
modo si può ridurre il numero di porte e
linee telefoniche necessarie per gli utenti che
si collegano in dial-in in quanto non occorre
assegnare una porta a ogni tipo di unità in
dial-in. Inoltre, il Modello 3i consente ai
terminali o ai PC remoti di emulare un
Supporto di stampanti
terminale locale, cosicché le mansioni di un
Le stampanti ad impatto ASCII o le
amministratore di sistema possono essere
stampanti laser, come la HP LaserJet (per
svolte, se occorre, anche da un PC o un
applicazioni DisplayWrite o OfficeVision)
terminale remoto.
vengono supportate come stampanti
ausiliarie sui PC remoti oppure possono
essere collegate direttamente al Perle Modello
3i senza la necessità di usare schede di
emulazione twinax.
C2765/Model3i/ITA.qxd
12/28/00
01:18 PM
Page 2
Caratteristiche e vantaggi
del Perle Modello 3i
Stampante
LaserJet
Configurazione del master protetta
da password
•
Notebook DialUp con modem
incorporato
Impedisce che vengano fatte
modifiche abusive al file di
configurazione master del Perle
Modello 3i
ASCII
Terminal
PC Desktop remoto
Sicurezza incrementata della password
•
Aumenta la già esistente
sicurezza dell’host impedendo agli
utenti non autorizzati di accedere
al Perle Modello 3i
Async
Modems
Trasferimento file
•
Mapping flessibile della tastiera
•
Model 3i
Twinax
Potenzia la produttività del PC
introducendo i dati dell’host nel
PC per l’elaborazione/analisi
(Vedere:Workstation PC Support)
Stampante
LaserJet collegata
come stampante
ausiliaria
AS/400 o S/3x-Host
o 5x94-Controller
Aumenta la produttività
dell’utente configurando la
tastiera per adattarla alle varie
applicazioni
I LED sul pannello anteriore
visualizzano lo stato dell’host e
dell’unità su tutte le porte
Timer di inattività
Unità disco
•
Unità ASCII supportate
•
•
I terminali supportati comprendono:
Accelera l’installazione e la
diagnosi dei problemi
Supporto di 132 colonne usando il
software di emulazione 5250
PerleTALK
•
Aumenta la produttività con le
applicazioni che possono trarre
profitto dalle 132 colonne
Chiude il collegamento con il
terminale se questo non è stato
usato per un periodo di tempo
specificato. In questo modo libera
la porta per altri utenti e riduce il
costo dei collegamenti
Ottimizzazione dello schermo
•
Specifiche del server
•
HxLxP
178 x 427 x 330 mm
•
•
Peso
4,54 kg max.
Temp. amb.:
10°–30°C
•
Umidità relativa aria:
20–80%, senza formazione di
condensa
Supporto linguistico internazionale
Schermi configurativi e operativi
disponibili in inglese, francese,
tedesco, italiano e spagnolo
Timer di ricollegamento
•
Mantiene attiva la sessione anche
se la cattiva qualità della linea
provoca la caduta del
collegamento: servendosi di una
password di ricollegamento,
l’utente può ricollegarsi e
proseguire con la sua sessione
•
Terminali DEC VT-52, VT-100,
VT-102 e VT-220
Porte seriali (1-7): EIA-232,
femmina, DB-25
•
Terminali IBM 3101, 3161, 3151,
3164
•
Terminali Televideo TV
910/910+/925/970
•
Terminali Wyse 30, 50 60, 100
•
Teletype (TTY)
•
Minitel
•
Stato del sistema:
ACCESO, LINEA SINC., SIS OK
•
Stato porte:
ERRORE, RI/DCD, DTR, DSR,
TX, RX
•
5251 Modello 11, 5291, 5292,
3180
Stampanti emulate
•
5256, 5224, 5225, 5219, 4214,
3812 Modello 1
Workstation PC Support
Alimentazione:
120 V a.c., 60 Hz, 1A
220–240 V a.c., 50 Hz, 5A
•
PC Support/36-38 (con
PerleTALK per DOS)
•
PC Support/400*
•
Client Access/400*
•
Il Modello 3i supporta pienamente
le sessioni multiple su PC
Support o Client Access
•
Supporta i packages di
trasferimento file ETU 36/400
Emerald
Porta seriale:
300–38,4 Kbps
Lingue del configuratore
•
•
Terminali emulati
Velocità di trasmissione
•
Ogni display compatibile ANSI
3.64
Unità twinax host supportate
Requisiti fisici
•
•
Porte twinax:
due torrette twinax, con supporto
di passacavo
Segnalatori sul pannello anteriore
Dimensioni
•
•
•
Per tempi di risposta più brevi
Configurazione on-line in stile 5250
disponibile da ogni porta
Migliora il tempo di disponibilità
al servizio e la flessibilità perché
consente agli utenti autorizzati di
riconfigurare la rete ASCII da
ogni terminale
•
Ottimizza l’uso degli indirizzi
disponibili
DTE/DCE
(modem/collegamento diretto)
Ciascuna porta selezionabile tramite
commutatore
Semplifica l’installazione:
non occorrono cavi per adattatori
Connettori
Supporto di nome di gruppo
•
Unità disco floppy da 3,5", 720 K
Il software di sistema è disponibile
nelle seguenti lingue: inglese,
francese, italiano, tedesco e
spagnolo
Stampanti ASCII/asinc. supportate
•
HP LaserJet, HP LaserJet 4 HP
DeskJet
•
Epson, Epson LQ, Epson DFX
•
IBM ProPrinter, IBM QuietWriter,
IBM 3812 modalità ASCII
•
Okidata 293
•
C.Itoh 4000
•
Stampanti generiche
*Supporto di tutte le applicazioni PC Support/400
e Client Access/400 usando router IBM per DOS e
il gestore adattatore PerleTALK/400 (in dotazione)
Per ulteriori informazioni contattare il concessionario autorizzato Perle
www.perle.com
Perle Sistemi Italia S.r.l.
Via Giovanni da Udine, 34 • 20156 Milano • Italia
Tel: +39 02 3809 3322 • Fax: +39 02 3809 3449
Perle ed il logo Perle sono marchi depositati di Perle Systems. Gli altri prodotti sono marchi di fabbrica o marchi depositati dei rispettivi titolari. Copyright©Perle 2000. Perle si riserva il diritto di modificare, senza preavviso, qualsiasi prodotto per migliorarne affidabilità, funzioni o caratteristiche.
00-12-01
88-3084-01
Stampato su
carta riciclata
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising