Deplian-trasmettitore-ph-delta-ohm-DO9403T-R1

Deplian-trasmettitore-ph-delta-ohm-DO9403T-R1
DO 9403T-R1
24 Vca
o
230 Vca
5
�
15
pH
6
=
14
Pt100
4 fili
13
12
11
10
*
9
GND
8 4...20mA
7
mA
4
B
3
2
A
temp
*
1
CORTO CIRCUITO FRA IL MORSETTO 8 E 9
SE NON È CONNESSA L'USCITA 4÷20mA
Fig.1 Trasmettitore attivo.
24 Vac
o
230 Vac
5
�
15
pH
13
12
11
10
9
=
14
Pt100
4 fili
6
mA
4
B
3
A
temp
8
7
2
1
Fig.2 Indicatore attivo.
5
DO 9403T-R1
TRASMETTITORE DI pH o mV
15
pH
13
12
11
10
Il trasmettitore di pH DO 9403T-R1 converte l’uscita di un elettrodo di pH, compensato in temperatura, in un segnale 4÷20 mA.
Il circuito d’ingresso dell’elettrodo di pH o Redox è galvanicamente isolato dal segnale d’uscita 4÷20 mA.
Un indicatore a LCD permette di visualizzare il valore del segnale di processo ed i
vari parametri.
L’accurata progettazione e la scelta dei componenti, rendono lo strumento preciso
e affidabile nel tempo.
Lo strumento opera in unione ad un elettrodo di pH o Redox e una sonda di temperatura (sensore Pt100, 100 Ω a 0°C).
346 Analisi acque
9
14
Pt100
2 fili
Funzione pulsanti
PRG La programmazione dei parametri si attiva premendo il pulsante PRG. Sul
display si accende il simbolo ∆ e appare la scritta P1 per indicare che si
trova nella programmazione del parametro P1. Continuando ad azionare il
pulsante PRG, vengono visualizzate successivamente le scritte P2, P3, P4,
P5, P6, P7, P8, P9, P10 e i parametri corrispondenti. Dopo P10 si torna al
funzionamento normale.
Dopo aver visualizzato il parametro di interesse è possibile visualizzarne il
valore con la pressione del pulsante OK. Per modificare il valore del parametro utilizzare i pulsanti ▲ e ▼. Premere ancora il pulsante OK per confermare il valore del parametro.
SET Pulsante per impostare la soglia d’intervento dei relè. Sul display appare il
simbolo ∆ e il simbolo REL, fisso oppure lampeggiante, per indicare che si
sta visualizzando la soglia di attacco, oppure di stacco, del relè A o del relè
B.
°C/°F - L’attivazione di questo pulsante cambia l’unità di misura della temperatura
in gradi Celsius o gradi Farenheit.
- In combinazione con il pulsante CAL attiva la funzione di impostazione della
temperatura manuale.
- Se azionato durante la funzione di calibrazione del pH esce della funzione
senza memorizzare la calibrazione.
6
8
7
V+
4
B
3
2
A
temp
4...20mA
1
Fig.3 Trasmettitore passivo.
24 Vac
o
230 Vac
5
�
15
pH
14
Pt100
4 fili
13
12
11
10
Min 9Vcc
–
6
=
B
+
9
8
7
mA
A
temp
V
A
Regolatore
4...20 mA
4
3
2
1
Min 9Vcc
5
–
6
15
pH
8
14
Pt100
2 fili
13
12
11
10
V
+
9
7
B
temp
A
4
A
4...20 mA
Regolatore
V+
3
2
1
Fig.4
Dimensioni
Alimentazione
Contenitore Temp.
21.0 mm
120.0 mm
80.0 mm
56.0 mm
-1.00 pH...15.00 pH (-500...+500 mV)
ORP (Redox)
-1999...+1999 mV
Impedenza d’ingresso
>10 Tohm
Lunghezza cavo
<50 metri schermati (inferiore 5 nF)
0.1% della lettura ±1 digit ±0.01% di pH per °C di
deriva di temperatura
-50...199.9°C
Accuratezza
Eccitazione trasdutttore 0.5 mA cc
Lunghezza cavo
<10 metri non schermati
<20 metri schrmati (inferiore 2 nF)
Accuratezza
0.2°C ±0.1% della lettura ±2 digits ±0.01°C/°C
Automatico o manuale In accordo con la legge di Nerst
4.00...20.00 mA
Programmabile e proporzionale al valore di pH o mV
Accuratezza
0.5% della lettura ±0.02 mA
Isolamnto
2500 Vca 1 minuto
AeB
Bistabile, contatto 3 A/230 Vca potenziale libero
Attivo
24 o 230 Vca -15/+10% 1 VA, 48...62 Hz, vedi fig. 1
Passivo
4÷20 mA, 2 fili alimentazione, 10÷35 V, vedi fig. 2
Di lavoro
0...50°C
Magazzinaggio
-20...70°C, no condensa
Dimensioni esterne
120x80x56 mm
Classe di protezione
IP64
Analisi acque 347
Analisi acque
pH
Pt100 2/4 fili
Uscita
relay
Calibrazione dell’elettrodo di pH
Calibrazione del offset dell’elettrodo di pH:
- Immergere l’elettrodo nella soluzione tampone utilizzata per la taratura del offset
(6,86 pH).
- Azionare il pulsante CAL e il pulsante pH/mV contemporaneamente, il simbolo ∆
si accende sul display.
- Con i pulsanti ▲ e ▼ aggiustare il valore di pH misurato in funzione della temperatura del liquido.
- Azionare CAL per confermare il valore. Il simbolo ∆ si spegne.
Per modificare uno di questi parametri azionare il pulsante PRG finchè sul display
compare la scritta corrispondente al parametro da modificare. Premere il pulsante
OK per visualizzare il valore del parametro.
Con i pulsanti ▲ e ▼ portare il parametro visualizzato al valore desiderato.
Premere ancora OK per confermare.
Il parametro P10 non è modificabile, è di sola visualizzazione.
N.B. P6-P7-P8-P9: calibrazioni di fabbrica da eseguire in laboratorio con personale esperto.
Ingresso elettrodo
combinato
Impostazione della temperatura manuale
Se la sonda di temperatura non è collegata oppure la sonda è interrotta l’unità di
misura °C o °F lampeggia. In questo caso è possibile impostare il valore della compensazione di temperatura manualmente.
- Azionare il pulsante CAL e il pulsante °C/°F contemporaneamente. Si accende
il simbolo ∆ e la temperatura manuale viene visualizzata con l’unità di misura
lampeggiante.
- Con i pulsanti ▲ e ▼ impostare il valore di temperatura corrispondente alla temperatura del liquido di cui si vuole misurare il pH.
- Azionare CAL per confermare questo valore. Il simbolo ∆ si spegne e lo strumento
ritorna alla visualizzazione precedente.
Programmazione dei parametri
P1 Unità di controllo relè e uscita analogica, pH o mV.
P2 Valore di pH/mV corrispondente a 4 mA in uscita.
Impostabile fra -1,00 pH...15,00 pH o -1999 mV...+1999 mV.
P3 Valore di pH/mV corrispondente a 20 mA in uscita.
Impostabile fra -1,00 pH...15,00 pH o -1999 mV...+1999 mV.
P4 Tempo di ritardo nell’intervento del relè A. Impostabile fra 0 e 255 secondi.
P5 Tempo di ritardo nell’intervento del relè B. Impostabile fra 0 e 255 secondi.
P6 Taratura sonda Pt100.
P7 Taratura uscita in corrente 4 mA.
P8 Taratura uscita in corrente 20 mA.
P9 Taratura ingresso in tensione.
P10 Visualizzazione del valore di tensione di offset e del valore di slope
dell’elettrodo.
Ingresso
temperatura
NOTA: In fase d’impostazione del SET (simbolo REL accesso o lampeggiante) lo strumento ritorna al funzionamento normale se non si preme alcun tasto per 2
minuti.
NOTA: Se si desidera uscire senza memorizzare la nuova calibrazione premere il
pulsante °C/°F.
N.B.: Lo strumento è in grado di riconoscere automaticamente tre soluzioni standard
di taratura: 4,01 pH, 6,86 pH e 9,18 pH.
Compensazione in
temp. elett. di pH
Impostazione del SET dei relè
- Premere il pulsante SET, sul display si accende il simbolo ∆.
- Sul display si accendono anche i simboli REL e A per indicare che il valore visualizzato corrisponde alla soglia di attacco del relè A.
- Per modificare questo valore premere i pulsante ▲ e ▼.
- Premere SET, il simbolo REL lampeggia e il simbolo A rimane acceso per indicare
che il valore visualizzato corrisponde alla soglia di stacco del relè A.
- Per modificare questo valore premere i pulsante ▲ e ▼.
- Premere il pulsante SET, i simboli REL e B si accendono per indicare che il valore
visualizzato corrisponde alla soglia di attacco del relè B.
- Per modificare questo valore premere i pulsante ▲ e ▼.
- Premere SET, il simbolo REL lampeggia e il simbolo B rimane acceso per indicare
che il valore visualizzato corrisponde alla soglia di stacco del relè B.
- Per modificare questo valore premere i pulsante ▲ e ▼.
- Premere SET, lo strumento memorizza i parametri impostati e torna al funzionamento normale. I simbolo REL e ∆ scompaiono.
Calibrazione dello slope dell’elettrodo di pH:
- Immergere l’elettrodo nella soluzione tampone utilizzata per la taratura dello
slope (4,01 o 9,18 pH).
- Azionare il pulsante CAL e il pulsante pH/mV contemporaneamente, il simbolo ∆
si accende sul display.
- Con i pulsanti ▲ e ▼ aggiustare il valore di pH misurato in funzione della temperatura del liquido.
- Azionare CAL per confermare il valore. Il simbolo ∆ si spegne.
Usicta in
corrente
pH/mV- L’attivazione di questo pulsante cambia l’unità di misura in mV o pH.
- In combinazione con il pulsante CAL attiva la funzione calibrazione pH.
OK Conferma i parametri di programmazione, oppure i valori di SET relè, e li
memorizza.
CAL - In combinazione col pulsante °C/°F attiva la funzione di impostazione della
temperatura manuale.
- In combinazione col pulsante pH/mV attiva la funzione di calibrazione del
pH.
- Pulsante utilizzato per confermare la calibrazione del pH e l’impostazione
della temperatura manuale.
▲
- Pulsante per incrementare il valore visualizzato in fase della programmazione dei parametri.
- In fase della programmazione del SET dei relè.
- In fase di calibrazione.
▼
- Pulsante per diminuire il valore visualizzato in fase della programmazione
dei parametri.
- In fase di programmazione del SET dei relè.
- In fase di calibrazione.
Taratura sonda Pt100 (100 Ω a 0°C)
- Collegare la sonda Pt100 allo strumento. Premere il pulsante PRG finchè sul display compare la scritta P6.
- Premere il pulsante OK, sul display compare la temperatura attualmente misurata.
- Immergere la sonda Pt100 e un termometro di precisione di riferimento nel bagno
di taratura dello zero. Aspettare il tempo necessario per la stabilizzazione della
lettura.
- Con i tasti ▲ e ▼ aggiustare il valore della temperatura misurata dalla sonda
Pt100 in modo di farla corrispondere al valore del termometro di precisione di
riferimento.
- Immergere la sonda Pt100 e un termometro di precisione nel bagno di taratura del
fondo scala. Aspettare il tempo necessario per la stabilizzazione della lettura.
- Con i tasti ▲ e ▼ aggiustare il valore della temperatura misurata dalla sonda
Pt100 in modo di farla corrispondere al valore del termometro di precisione di
riferimento.
- Premere OK per confermare. Uscire dalla programmazione premendo ripetutamente PRG.
N.B.: Se la temperatura visualizzata dallo strumento è compressa fra ±12°C, lo strumento tara l’offset della sonda, altrimenti tara il guadagno.
Taratura uscita analogica
- Collegare un milliamperometro di precisione all’uscita analogica.
- Premere il pulsante PRG finchè sul display non compare la scritta P7.
- Premere il pulsante OK, sulla display compare la scritta 4.0 per indicare la taratura a 4 mA.
- Con i tasti ▲ e ▼ aggiustare il valore della corrente d’uscita in modo d’avere
un’indicazione di 4.00 mA sul milliamperometro di precisione.
- Premere il pulsante PRG, sul display compare la scritta P8.
- Premere il pulsante OK, sul display compare la scritta 20.0 per indicare la taratura
a 20 mA.
- Con i tasti ▲ e ▼ aggiustare il valore della corrente d’uscita in modo d’avere
un’indicazione di 20.00 mA sul milliamperometro di precisione.
- Premere OK per confermare. Uscire dalla programmazione premendo ripetutamente PRG.
Taratura ingresso in tensione
- Premere il pulsante PRG finchè sul display non compare la scritta P9.
- Premere il pulsante OK, sul display compare il valore in mV dell’ingresso.
- Simulare all’ingresso una tensione di 0 mV (se la tensione è compressa fra ±25
mV si tara lo zero, altrimenti si tara il fondo scala).
- Con i tasti ▲ e ▼ aggiustare il valore della tensione in modo d’avere sul display
il valore corretto di tensione.
- Premere il pulsante SET, sul display si accende l’indicazione REL ad indicare che
lo strumento sta misurando la tensione presente all’ingresso utilizzando la seconda scala di misura.
- Con i tasti ▲ e ▼ aggiustare il valore della tensione in modo d’avere sul display
il valore corretto di tensione.
- Premere il pulsante SET, sul display si spegne l’indicazione REL.
- Simulare all’ingresso una tensione di 450 mV, corrispondente al fondo scala della
prima scala.
- Con i tasti ▲ e ▼ aggiustare il valore della tensione in modo d’avere sul display
il valore corretto di tensione.
- Simulare all’ingresso una tensione di 1800 mV, corrispondente al fondo scala
della seconda scala.
- Con i tasti ▲ e ▼ aggiustare il valore della tensione in modo d’avere sul display
il valore corretto di tensione.
- Premere OK per confermare. Uscire dalla programmazione premendo ripetutamente PRG.
Display
Simbolo
°C
°F
pH
mV
A
B
REL
REL lampeggiante indica che il valore visualizzato corrisponde alla soglia di
apertura dei contatti del relè A o B.
∆
- indica che si è in fase di impostazione dei parametri;
- indica che si stanno modificando le soglie di chiusura e
apertura dei relè A e B;
- indica che si sta modificando la temperatura di compensazione manuale;
- indica che si è in fase di calibrazione dell’elettrodo di pH.
Segnalazione di errori
OFL - Segnalazione che appare durante la misura quando il valore da visualizzare
è fuori scala.
E1 - Segnalazione di errore che appare durante la fase di calibrazione del pH
per indicare che il valore di offset dell’elettrodo è troppo elevato in valore
assoluto.
E2 - Segnalazione di errore che appare durante la fase di calibrazione del pH
per indicare che le due soluzioni tampone utilizzate per la taratura danno una
lettura in mV troppo differenti tra loro.
E3 - Segnalazione di errore che appare durante la fase di calibrazione del pH
per indicare che le due soluzioni tampone utilizzate per la taratura danno una
lettura in mV troppo vicine tra loro (circa 50 mV a 25°C).
E4 - Errore di lettura sull’EEPROM.
E5 - Segnalazione di errore che appare per indicare che il calcolo della pendenza
(slope) dà un valore minore del 20% del valore nominale o dà un valore negativo.
E6 - Segnalazione di errore che appare per indicare che il calcolo della pendenza
(slope) dà un valore minore del 150% del valore nominale.
Codice di ordinazione
DO 9403T-R1: Trasmettitore di pH 4÷20 mA passivo o attivo, alimentazione 24 Vca,
dimensioni 120x80x56 mm da campo.
HD 882 M100/300: Sonda di temperatura sensore Pt100, testa mignon, gambo Ø
6x300 mm.
HD 882 M100/600: Sonda di temperatura sensore Pt100, testa mignon, gambo Ø
6x600 mm.
HD 8642: Soluzione tampone 4,01 pH.
HD 8672: Soluzione tampone 6,86 pH.
HD 8692: Soluzione tampone 9,18 pH.
HDR 220: Soluzione tampone redox 220mV.
HDR 468: Soluzione tampone redox 468mV.
HD62PT: Pulizia diaframmi (tiourea in HCl) - 500ml.
HD62PP: Pulizia proteine (pepsina in HCl) - 500ml.
HD62RF: Rigenerazione (acido fluoridrico) - 100ml.
HD62SC: Soluzione per la conservazione degli elettrodi - 200ml.
CP5: Cavo prolunga 5m. Connettore S7/filo.
CP5/10: Cavo prolunga 10m. Connettore S7/filo.
CP5S: Cavo prolunga 5m. Connettore BNC/S7.
CP5S/10: Cavo prolunga 10m. Connettore BNC/S7.
KPI 10: Elettrodo industriale combinato, connettore S7 PG13.5, gel, corpo in vetro, Ag/
AgCI sat. KCl Ø 12x12mm, temperatura 0…130°C, giunzione teflon poroso.
KPI 11: Elettrodo industriale combinato, connettore S7 attacco ¾” NPT, corpo in
Rytron, Ag/AgCl sat KCl, temperatura 0…100°C, giunzione teflon poroso.
KPI 12: Elettrodo redox Platino connettore S7 PG13.5 pressione 6 bar, in Vetro, Ag/
AgCl sat KCl.
KPI 13: Elettrodo redox Platino, corpo in Rytron S7 PG13.5 Ag/AgCl sat KCl.
Dimensioni elettrodi a pag. 343
descrizione
indica che il valore visualizzato è in °C.
indica che il valore visualizzato è in °F.
indica che la grandezza del valore visualizzata è pH.
indica che la grandezza del valore visualizzata è milliVolt.
indica che il relè A è nello stato di chiuso.
indica che il relè B è nello stato di chiuso.
- indica che il valore visualizzato corrisponde alla soglia di
chiusura dei contatti del relè A o B;
- indica che si è in fase di taratura dell’offset della seconda
scala di misura di tensione.
Distributore Autorizzato : Geass S.r.l. - Torino - Tel.: +39 011.22.91.578 – info@geass.com web site : www.geass.com
348 Analisi acque
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising