W828 - HF filare con trappole

W828 - HF filare con trappole
ANTENNA HF
FILARE A DIPOLO CON TRAPPOLE
W728
Istruzioni d’uso
Descrizione
1
Elenco componenti
Verificate di riconoscere queste parti contenute nell’imballaggio
Balun BU-50
1 pz.
Trappola 28 MHz
2 pz.
Trappola 21 MHz
2 pz.
Elemento filo J
2 pz.
Elemento filo K
2 pz.
Elemento filo L
2 pz.
Elemento di regolazione 0,4 m
4 pz.
Isolatore
2 pz.
Fune nylon 10 m
2 pz.
Nastro autoagglomerante 0,3 m 1 pz.
Filo giunzione 0,6 m
1 pz.
2
3
Le antenne serie W sono molto facili da assemblare. Gli elementi sono in filo rivestito con guaina plastica, poco estensibili,
resistenti alle intemperie.
Ogni banda ha un elemento di regolazione che non influenza le
altre bande.
Massima garanzia di ottime prestazioni contro le intemperie
perché i balun, sono completamente annegati in resina.
Antenna assemblata
11400 mm
Filo elemento L
Isolatore
Trappola
21 MHz
Elemento
regolazione
7 MHz
Elemento
regolazione 21 MHz
Filo elemento K
Filo elemento J
Trappola
28 MHz
Balun
Elemento
regolazione
28 MHz
Fig. 1
Assemblaggio
Fig. 2
Riferitevi alle illustrazioni a lato
1 Fate una spira per circa 20 cm tra l’elemento filo ed il balun,
giuntate con circa 12 cm di filo (fig. 1).
2 Per inserire una trappola fate una spira per circa 15 - 16 cm tra
l’elemento filo agganciando l’ancoraggio del filo, poi attorcigliate il tratto a finire per 4 spire, montare ranella e dado e
stringete. Sul lato trappola verso il balun deve essere montato
anche l’elemento di regolazione.
3 Per fissare l’isolatore fate scorrere l’elemento filo per circa 55
cm poi legate come illustrato in fig. 3, boccate con il filo di
giunzione.
7 cm
20 cm
Ranella elastica
Nota: siccome ogni elemento filo è auto-fissato montate l’antenna
riferendovi alla vista assemblata.
Dado
Ancoraggio filo
15
6
–1
Nota: fate pendere verso il basso l’elemento di regolazione per evitare che influenzi la frequenza di risonanza dell’elemento principale.
Agli isolatori, su entrambi i lati lasciate pendere l’eccesso per 55 cm
che diventa regolazione.
cm
Trappola
Elemento di regolazione
Nota: annodate, come in figura 4, il cavo di nylon all’isolatore.
4 Terminate collegando una discesa coassiale da 50 Ω al balun.
Per rendere stagna la giunzione dei connettori rivestite con il
pezzo di nastro autoagglomerante fornito, va teso fino a raddoppiarne la lunghezza (fig. 5).
Installazione
L’antenna può essere tesa in molti modi, dipende dal luogo ove è
destinata. Comunque si deve tenere in buon conto queste note.
1 Siccome su entrambe le estremità della antenna si sviluppa la
massima tensione in trasmissione, toccandoli si prende la scossa. Si raccomanda di tenerli lontani almeno 1 –2 m da un muro
1
Fig. 3
2
3
Filo per giunzione
Elemento di regolazione
4
Fig. 4
per evitare fenomeni di scarica che disturbano la ricezione TV.
Se l’antenna è installata come illustrato in fig. B o D per evitare
che sia caricato il peso della tratta di cavo coassiale al connettore, fate fare al cavo una spira attorno al balun e nastratela.
Mantenete il cavo coassiale lontano dal dipolo ad evitare SWR
elevato o instabile.
Se l’antenna è installata tra alberi, ad evitare che possa spezzarsi
per forte vento, interponete una tratta di cavo elastico o molle su
entrambe le estremità.
Siccome la regolazione va fatta una volta installata è conveniente facilitare il montaggio/smontaggio. Se l’antenna è installata come dipolo orizzontale, è anche utile liberarsi dell’effetto
di massa innalzandola, influenzando questa l’impedenza della
antenna.
Accordo
1
Fig. 5
Inserite uno strumento in linea per misurare l’SWR adatto alle
frequenze e potenze in gioco. I test devono essere fatti rapidamente e con la minima potenza. Possibile (la potenza massima
ad onda continua – CW – è pari circa ad 1/3 di quella in modo
SSB).
Ricetrasmettitore
2
Fig. A
Supportata su tre punti
Wattmetro direzionale
o strumento SWR
Iniziate dalla frequenza operativa più elevata a scendere tagliando nella stessa misura gli elementi di regolazione a ricercare il
miglior SWR alla frequenza di risonanza desiderata. Siccome un
eccesso porta fuori la risonanza cercata, procedete con piccoli
passi.
Se non si riesce a migliorare l’SWR
Se non riuscite ad abbassare il rapporto d’onde stazionarie alla frequenza di vostro interesse accorciando gli elementi potrebbe essere
dovuto alla influenza dalla vicinanza del terreno o di edifici. Quindi
è opportuno spostare o innalzare l’antenna. L’SWR cambia anche
piegando verso il basso i poli rispetto al balun.
Tabella di taglio
Accorciare gli elementi di regolazione innalza la frequenza di risonanza.
Fig. B
Supportata su due punti
Elemento di regolazione
Tabella riferimento accorciamento elementi
Fig. C
“V” invertita (δ <120°)
È riportata la variazione della frequenza di risonanza per ogni cm di
lunghezza tolto.
Frequenza
7 MHz
21 MHz
28 MHz
W728
11 KHz
50 KHZ
50 KHz
I valori riportato sono influenzati dalle condizioni ambientali.
Esempio di calcolo
Siccome l’intervento sull’elemento di regolazione è influenzato dalle
condizioni ambientali si consigli di accorciare in difetto.
2
Fig. D
Fig. E
Se volete far risuonare l’antenna a 7,052 MHz (banda 40 m) quando
invece nelle condizioni iniziali dove è installa risuona a 7,010 MHz,
presentando qui il miglior rapporto d’onde stazionarie calcolate la
differenza:
SWR
7,052 MHz (frequenza desiderata) – 7,010 MHZ (frequenza corrente) = 42 kHz (differenza).
Dalla tabella ricavate la lunghezza (11 kHz per 1 cm):
42 / 11 = 4 cm
Siccome volete innalzare la frequenza di risonanza potete procedere
tagliando questo spezzone.
Aggiungere un’altra banda
È possibile far funzionare anche sui 15 m l’antenna W-735.
Specifiche
Installate gli elementi lunghi 15 m autocostruiti come in figura al
balun.
Gamma frequenza
Impedenza alimentazione
VSWR
Massima potenza appl.
Lunghezza elemento verticale
Lunghezza elementi radiali
Tipo
ATTENZIONE: verificate che sull'imballo sia presente l'etichetta
gialla, sotto riportata, che garantisce l'originalità del prodotto DIAMOND
ATTENZIONE
Questa ANTENNA è originale DIAMOND JAPAN
Questa etichetta garantisce l'originalità e l'elevato standard qualitativo
Distributore esclusivo:
V.le Certosa 138 - 20156 MILANO
3
7 / 21 / 28 MHz
50 Ω
1,5 o meno
500 W picco
11 m
1,15 m
dipolo
4
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement