DeWalt D24000 Scheda dati

DeWalt D24000 Scheda dati
®
D24000
1
Dansk
21
27
35
43
51
Italiano
59
67
Norsk
75
82
Suomi
90
97
104
112
3
2
1
5
4
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
A
3
17
21
20
18
19
16
B1
22
B2
4
28 24
23
27
26
25
B3
13
29
B4
5
31
4
32
30
6
C
33
34
35
D1
6
13
D2
15
38
36
37
38
36
E1
39 41
40
39
39
41
E2
7
42
43
F1
44
47
F2
8
48
9
45
46
47
F3
2
10
49
G
9
50
H1
52
H2
10
51
11
53
55
54
56
I3
I1
50
I2
11
11
58
57
59
60
J
K
63
61
L
12
62
63
4
66
65
22
64
M
67
68
69
71
70
N
O
13
P
1
Q
14
R
11
S
15
74
72
73
T1
73
T2
16
74
72
U
V
17
W
X2
18
X1
75
1
IN
CH
2
5
CM
3
4
1
0
5
6
1
5
29
Y
77
76
77
Z
19
DANSK
V
W
min-1
mm
mm
mm
min-1
°
mm
mm
dB(A)
89
dB(A)
102
m/s2
1,78*
dB(A)
2,8
dB(A)
2,8
cm
cm
64,5 x 64,5 x 1,2
30,5 x 30,5 x 9,0
kg
kg
cm
kg
kg
13
20
86,4 x 68,6
32
51
10 A
20
DANSK
21
DANSK
DANSK
Samling
23
DANSK
24
DANSK
Dimensioner (diameter x bor)
250 x 25,4 mm
250 x 25,4 mm
25
DANSK
26
(Volt)
(Watt)
(min-1)
(mm)
(mm)
(mm)
(min-1)
°
(mm)
(mm)
(cm) 64,5 x 64,5 x 1,2
(cm) 30,5 x 30,5 x 9,0
(kg)
(kg)
(cm)
(kg)
(kg)
13
20
86,4 x 68,6
32
51
dB(A)
89
dB(A)
102
m/s2
1,78*
dB(A)
2,8
dB(A)
2,8
10 A
27
29
30
31
32
Wartung
33
34
°
mm
mm
cm
cm
64.5 x 64.5 x 1.2
30.5 x 30.5 x 9.0
kg
kg
cm
kg
kg
13
20
86.4 x 68.6
32
51
V
V
W
min-1
mm
mm
mm
min
-1
dB(A)
88
dB(A)
102
m/s2
< 2.5
dB(A)
2.8
dB(A)
2.8
DEWALT, Richard-Klinger-Straße 40,
D-65510, Idstein, Germany
230 V tools
230 V tools
115 V tools
35
36
6
6
10
15
20
25
6
6
15
15
20
-
Mains plug for 230 V units
Mains plug for 115 V units
38
Adjustment
39
40
Dimensions (diameter x bore)
250 x 25.4 mm
250 x 25.4 mm
Usage
Ceramic tile
Porcelain/stone tile
41
42
V
W
min-1
mm
mm
mm
min-1
°
mm
mm
D24000
230
1.600
4.200
250
25,4
1,5
recto, no ranurado
(filo continuo)
5.000
22,5/45
610
95
dB(A)
89
dB(A)
102
m/s2
1,78*
dB(A)
2,8
dB(A)
2,8
cm
cm
64,5 x 64,5 x 1,2
30,5 x 30,5 x 9,0
kg
kg
cm
kg
kg
13
20
86,4 x 68,6
32
51
10 A
43
44
45
Montaje
46
Ajustes
47
Dimensiones (diámetro x orificio)
250 x 25,4 mm
250 x 25,4 mm
49
50
SCIE À CARRELAGE D24000
Félicitations!
V
W
min-1
mm
mm
mm
min-1
°
mm
mm
dB(A)
89
dB(A)
102
m/s2
1,78*
dB(A)
2,8
dB(A)
2,8
cm
cm
64,5 x 64,5 x 1,2
30,5 x 30,5 x 9,0
kg
kg
cm
kg
kg
13
20
86,4 x 68,6
32
51
10 A
51
52
53
54
55
56
57
58
ITALIANO
TAGLIA-PIASTRELLE D24000
Congratulazioni!
Dichiarazione CE di conformità
Siete entrati in possesso di un utensile DEWALT. Anni di esperienza,
continui miglioramenti ed innovazioni tecnologiche fanno dei prodotti
DEWALT uno degli strumenti più affidabili per l’utilizzatore professionale.
Dati tecnici
Tensione
Potenza assorbita
Velocità a vuoto
Diametro del disco
Foro del disco
Spessore del disco
Tipo di disco da taglio
Velocità periferica massima del disco da taglio
Regolazione dell’inclinazione del taglio
Capacità max. di rifilatura
Profondità di taglio a 90°
Dimensioni massime del pezzo da lavorare
Piastrella (granito)
Blocco (idroceramica)
Portata massima
Piastrella (granito)
Blocco (idroceramica)
Dimensioni complessive
Peso nominale
Massimo peso consentito (con acqua)
V
W
min-1
mm
mm
mm
min-1
°
mm
mm
D24000
230
1.600
4.200
250
25,4
1,5
piano, senza centro
depresso
(bordo continuo)
5.000
22,5/45
610
95
cm
cm
64,5 x 64,5 x 1,2
30,5 x 30,5 x 9,0
kg
kg
cm
kg
kg
13
20
86,4 x 68,6
32
51
Fusibili:
Modelli da 230 V
D24000
DEWALT dichiara che gli elettroutensili sono stati costruiti in conformità alle
norme: 98/37/CEE, 89/336/CEE, 73/23/CEE, 86/188/CEE, EN 61029-1,
EN 12418, EN ISO 11201, EN 55014, EN 55014-2, EN 61000-3-2 &
EN 61000-3-3.
Per ulteriori informazioni, contattare DEWALT all’indirizzo qui sotto
o consultare il retro del presente manuale.
D24000
LpA (rumorosità)
dB(A)
89
LWA (potenza sonora)
dB(A)
102
Valore medio quadratico ponderato dell’accelerazione
m/s2
1,78*
KpA (incertezza sulla misura della rumorosità)
dB(A)
2,8
KWA (incertezza sulla misura della potenza sonora)
dB(A)
2,8
* incertezza sulla misurazione in conformità alla norma EN 12096: 0,9 m/s2
Direttore ricerca e sviluppo
Horst Großmann
I seguenti simboli vengono usati nel presente manuale:
Indica rischio di infortunio, pericolo di morte o danno
all’apparecchio qualora non ci si attenga alle istruzioni
contenute nel presente manuale.
Indica pericolo di scossa elettrica.
59
ITALIANO
Norme generali di sicurezza
Durante l’utilizzo di elettroutensili a postazione fissa adottare sempre
le elementari norme di sicurezza atte a ridurre i rischi d’incendio,
scariche elettriche e ferimenti.
Prima di adoperare l’elettroutensile, leggere attentamente
le istruzioni di cui al presente manuale.
Conservare questo manuale di istruzioni per successive consultazioni.
Generalità
1 Tenere pulita l’area di lavoro
Ambienti e banchi di lavoro in disordine possono essere causa di incidenti.
2 Tenere presenti le caratteristiche dell’ambiente di lavoro
Non esporre l’elettroutensile alla pioggia. Non usare l’elettroutensile in
ambienti carichi di umidità. Tenere ben illuminata l’area di lavoro (250300 Lux). Non usare l’elettroutensile se sussiste il rischio d’incendio o
esplosione, per es. in presenza di liquidi o gas infiammabili.
3 Tenere i bambini lontani dall’area di lavoro
Non permettere a bambini, altre persone o animali di avvicinarsi alla
zona di lavoro o di toccare l’elettroutensile o il cavo di alimentazione.
4 Usare il vestiario appropriato
Evitare l’uso di abiti larghi, catenine, ecc. in quanto potrebbero
rimanere impigliati nelle parti mobili dell’elettroutensile. Indossare una
cuffia per raccogliere i capelli lunghi. È consigliabile indossare guanti
idonei e calzature antiscivolo.
5 Protezione personale
Indossare occhiali di sicurezza. Indossare una mascherina contro la
polvere ogni volta che l’uso dell’elettroutensile possa provocare polvere
o schegge. Se tali particelle possono essere particolarmente calde,
indossare anche un grembiule resistente al calore. Fare sempre uso di
sistemi di otoprotezione. Indossare sempre un elmetto di sicurezza.
6 Proteggersi dalle scariche elettriche
Evitare il contatto con oggetti collegati a terra o a massa (per es. tubi,
termosifoni, cucine e frigoriferi). Evitare di toccare cavi elettrici collegati
alla rete di alimentazione con le mani bagnate. Non sostare in pozze
d’acqua durante l’uso dell’elettroutensile.
7 Non sbilanciarsi
Restare ben saldi sui piedi e mantenere sempre l’equilibrio.
8 Stare sempre attenti
Prestare attenzione a quanto si sta facendo. Usare il proprio buon
senso. Non utilizzare l’elettroutensile quando si è stanchi.
9 Bloccare il pezzo da lavorare
Usare pinze o morse per bloccare il pezzo da lavorare. Ciò aumenta la
sicurezza e consente di mantenere entrambe le mani libere per
azionare l’elettroutensile.
10 Connettere l’apparecchiatura aspirapolvere
Se sono forniti i raccordi per il collegamento degli accessori di aspirazione
e raccolta della polvere, verificare che siano connessi e correttamente
utilizzati.
11 Non lasciare sull’elettroutensile chiavi o strumenti di regolazione
Prima di mettere in funzione l’elettroutensile verificare di avere tolto
chiavi e altri utensili di regolazione.
12 Prolunghe
Ispezionare la prolunga prima dell’uso e sostituirla se è danneggiata.
Quando l’elettroutensile viene impiegato all’esterno, usare unicamente
le prolunghe per uso esterno.
13 Usare l’elettroutensile adatto
L’utilizzo previsto è indicato nel presente manuale. Non forzare
elettroutensili e accessori di potenza limitata impiegandoli per lavori
destinati ad elettroutensili di maggiore potenza. L’elettroutensile
funzionerà meglio e in modo più sicuro alla velocità per cui è stato
progettato. Non forzare l’elettroutensile.
Attenzione! L’uso di accessori o attrezzature diversi o l’impiego del
presente elettroutensile per scopi diversi da quelli indicati nel presente
manuale d’uso comportano il rischio di infortuni.
60
14 Controllare che non vi siano parti danneggiate
Prima dell’uso, ispezionare accuratamente l’elettroutensile e il cavo
elettrico per rilevare eventuali danni. Controllare se sono presenti parti
non allineate o parti mobili con gioco, pezzi rotti, danni alle protezioni
o agli interruttori e qualsiasi altra condizione che possa influenzare il
funzionamento dell’elettroutensile. Verificare che l’elettroutensile
funzioni come previsto e che venga impiegato per lo scopo per cui
è stato progettato. Non usare l’elettroutensile se presenta elementi
danneggiati o difettosi. Non impiegare l’elettroutensile se non
è possibile accenderlo e spegnerlo mediante l’interruttore. Eventuali
componenti difettosi o danneggiati devono essere sostituiti o riparati da
un tecnico autorizzato. Non tentare mai di effettuare delle riparazioni.
15 Scollegare l’elettroutensile
Spegnere l’elettroutensile ed attendere il suo arresto completo prima
di lasciarlo incustodito. Estrarre la spina dalla presa di alimentazione
quando l’elettroutensile non è in uso, prima di cambiare pezzi,
accessori o complementi o prima di eseguire lavori di manutenzione.
16 Evitare accensioni accidentali
Prima di collegare l’elettroutensile alla presa, verificare che sia spento.
17 Non sottoporre il cavo elettrico a sollecitazioni eccessive
Non tirare mai il cavo per estrarlo dalla presa. Proteggere il cavo dal
calore ed evitarne il contatto con olio e bordi taglienti.
18 Riporre gli elettroutensili dopo l’uso
Riporre gli elettroutensili in luogo sicuro e ben asciutto, fuori dalla
portata dei bambini.
19 Gli elettroutensili devono essere trattati con cura
Tenere gli accessori sempre in buone condizioni e puliti per un migliore
e più sicuro utilizzo. Osservare le istruzioni per la lubrificazione e la
sostituzione degli accessori. Mantenere le impugnature e gli interruttori
asciutti, puliti e senza tracce di olio o grassi.
20 Riparazioni
Il presente elettroutensile è conforme alle principali norme di sicurezza
vigenti. Per le riparazioni, rivolgersi ai centri di assistenza autorizzati
DEWALT. Le riparazioni devono essere eseguite soltanto da personale
qualificato e con pezzi di ricambio originali, per evitare di esporre gli
utenti a considerevoli rischi.
Norme di sicurezza supplementari per taglia-piastrelle
• Non utilizzare la macchina se non è completamente assemblata.
Non utilizzare la macchina come elettroutensile portatile.
• Prima di iniziare qualsiasi operazione, accertarsi che le manopole
e le impugnature di bloccaggio siano serrate.
• Non collocare mai le mani nell’area del disco da taglio quando
la macchina è connessa all’alimentazione elettrica.
• Non tagliare mai pezzi da lavorare, per i quali sia necessario un
intervento manuale a meno di 15 cm dal disco da taglio rotante.
• Non toccare mai la parte posteriore del disco da taglio.
• Non eseguire nessuna operazione a mano libera. Mantenere il pezzo in
lavorazione saldamente a contatto con squadra e guida.
• Spegnere la macchina ed attendere che il disco da taglio si fermi,
prima di muovere il pezzo o cambiare le impostazioni.
• Non tentare mai di arrestare una macchina in funzione bloccandone il
disco da taglio con un utensile o altro oggetto: in questo modo ci si
espone al rischio di gravi incidenti.
• Curare lo stato di manutenzione dell’area circostante la macchina e
tenerlo sgombero da materiali come schegge e residui della lavorazione.
• Controllare periodicamente che le prese d’aria del motore siano pulite
e non ostruite dalla polvere.
• Scollegare la macchina dall’alimentazione di rete prima di eseguire
interventi di manutenzione o di sostituire il disco da taglio.
• Non svolgere mai lavori di manutenzione o pulizia se la macchina
è ancora in funzione e la testa non è in posizione di riposo.
• Scegliere il disco da taglio adeguato al materiale da tagliare.
• Utilizzare solo i dischi da taglio indicati nel presente manuale.
Non utilizzare mai dischi abrasivi. Non utilizzare mai lame per seghe
circolari o altri tipi di lame dentate.
ITALIANO
• La massima velocità consentita per il disco da taglio o per qualsiasi
altro accessorio adatto deve sempre essere pari o superiore alla
velocità a vuoto della macchina riportata sulla targhetta nominale.
• Non usare dischi da taglio non conformi alle dimensioni riportate nei
dati tecnici. Non usare distanziatori per adattare un disco sull’alberino.
• Prima di ogni uso, ispezionare i dischi da taglio. Non usare dischi
scheggiati, spaccati o, comunque, danneggiati.
• Prima dell’uso, verificare che il disco da taglio sia montato correttamente.
• In un’area sicura, lasciare in funzione la macchina priva di carico per
almeno 30 secondi. Se si osservano vibrazioni notevoli o altri difetti,
spegnere la macchina e controllarla per determinarne la causa.
• Non mettere in funzione questa macchina, se le protezioni non si
trovano al loro posto.
• Mantenere il pezzo in lavorazione saldamente a contatto con squadra
e guida durante le operazioni di taglio. Non eseguire nessuna
operazione a mano libera.
• Non tagliare pezzi per la cui esecuzione sia richiesta una profondità di
taglio superiore a quella massima consentita dal disco da taglio.
• Non eseguire tagli a secco. L’esecuzione di tagli a secco non solo può
causare danni alla macchina, ma aumenta anche l’esposizione
a polvere in sospensione pericolosa.
• Non utilizzare i dischi da taglio per smerigliare.
• Non tagliare materiali metallici.
• Conservare sempre i dischi da taglio ben protetti ed in un luogo
asciutto, fuori dalla portata dei bambini.
• Non apportare modifiche né sostituire componenti onde evitare di
alterare le regolazioni impostate in fabbrica. Eventuali modifiche
tecniche devono essere eseguite dal produttore in conformità alle
normative di sicurezza applicabili.
Non scollegare la macchina dalla rete elettrica se la presa è
bagnata! Scollegare prima il fusibile o l’interruttore automatico
differenziale e solo dopo scollegare la spina dalla presa di rete.
Verificare che nei collegamenti non vi sia presenza di acqua.
Controllare che i collegamenti siano asciutti prima di attivare il
circuito e collegare la macchina alla presa di rete.
Altri rischi
I rischi seguenti riguardano l’utilizzo delle macchine di questo tipo:
– ferite provocate dal contatto con parti rotanti
– ferite provocate dalla rottura del disco da taglio
Tali rischi sono maggiori:
– in prossimità dell’area di funzionamento della macchina
– in prossimità delle parti rotanti della macchina
L’adozione delle norme di sicurezza pertinenti e l’installazione di dispositivi
di sicurezza non consentono comunque di eliminare tutti i rischi correlati,
ovvero:
– Diminuzione dell’udito.
– Rischio di incidenti provocati dalle parti scoperte del disco da taglio.
– Rischio di ferirsi durante la sostituzione del disco.
– Rischio di schiacciamento delle dita durante l’apertura delle protezioni.
Etichette sull’elettroutensile
Sull’elettroutensile sono presenti le seguenti immagini:
Leggere il manuale di istruzioni prima di mettere in funzione la
macchina.
Quando si adopera questo elettroutensile, indossare sempre
guanti da lavoro standard.
Indossare sempre una protezione per l’udito.
Avvertenza! Bordi affilati.
Interruttore on/off: posizione I (acceso) e 0 (spento).
Non collocare le mani in quest’area.
Contenuto dell’imballo
L’imballo comprende:
1 Complessivo del telaio del motore
1 Complessivo del telaio di supporto
1 Vaschetta dell’acqua
1 Pompa dell’acqua
1 Disco da taglio
1 Carrello a squadrare
1 Prolunga del piano
1 Guida per il bordo
1 Contenitore posteriore di raccolta dell’acqua
1 Contenitore di raccolta dell’acqua per carrello a squadrare
4 Viti Allen
1 Chiave per brugole
1 Manuale istruzione
1 Disegno esploso
• Accertarsi che l’utensile, i componenti o gli accessori non abbiano
subito danni durante il trasporto.
• Leggere a fondo, con calma e con la massima attenzione il presente
manuale prima di mettere in funzione l’utensile.
Descrizione (fig. A)
La sega taglia-piastrelle D24000 è stata progettata per il taglio
professionale ad acqua di piastrelle. Utilizzando i dischi da taglio adatti,
è possibile tagliare cemento, mattoni, porcellana e materiali ceramici.
Offrendo una versatilità ottimale, la macchina è in grado di eseguire
facilmente tagli dritti (rifilature), in diagonale, al centro e inclinati, con
accuratezza e sicurezza.
Non utilizzare la macchina per operazioni diverse da quelle indicate nel
presente manuale.
1 Interruttore acceso/spento
2 Manopola di regolazione profondità
3 Impugnatura di azionamento
4 Carrello a squadrare
5 Guida per il bordo
6 Prolunga del piano
7 Ugelli per l’acqua
8 Disco da taglio
9 Protezione
10 Arresto profondità
11 Manopola di regolazione inclinazione
12 Vano per chiavi
13 Vaschetta dell’acqua
14 Contenitore di raccolta dell’acqua per carrello a squadrare
15 Contenitore posteriore di raccolta dell’acqua
Non utilizzare dischi da taglio a centro depresso.
Usare occhiali protettivi.
61
ITALIANO
Norme di sicurezza elettrica
Il motore elettrico è stato predisposto per operare con un unico voltaggio.
Assicurarsi che il voltaggio a disposizione corrisponda a quello indicato
sulla targhetta.
CH
Per la sostituzione del cavo di alimentazione, utilizzare sempre
la spina di tipo prescritto.
Tipo 12 per la classe I (messa a terra) - utensili elettrici
Sostituzione del cavo o della spina
Quando occorre sostituire la spina, smaltire la spina vecchia in modo
appropriato; è pericoloso inserire una spina con i conduttori di rame
scoperti in una presa di corrente sotto tensione.
Impiego di una prolunga
In caso di impiego di una prolunga, quest’ultima dovrà essere di tipo
omologato e di dimensione idonee a garantire l’alimentazione elettrica
della macchina (vedere le caratteristiche tecniche). La dimensione minima
del conduttore è 1,5 mm2. Se si utilizza un avvolgitore, estrarre il cavo per
l’intera lunghezza.
Costruzione di classe I
Questa macchina è costruita in conformità alla classe I; pertanto è
necessario un collegamento a terra.
• Rimuovere dalla scatola il materiale d’imballaggio sciolto.
• Estrarre i componenti della macchina dall’imballaggio.
• Rimuovere l’eventuale materiale d’imballaggio residuo dai componenti
della macchina.
Montaggio del telaio del motore sul telaio di supporto (fig. B1)
• Collocare il telaio di supporto (16) su una superficie relativamente
regolare ed orizzontale.
• Collocare il telaio del motore (17) sul telaio di supporto allineando i fori
nel piede (18) con i fori di montaggio (19).
• Inserire una vite (20) nei fori.
• Serrare le viti utilizzando la chiave Allen (21) in dotazione.
Montaggio del carrello a squadrare al gruppo del telaio di supporto
(fig. B2 & B3)
• Verificare che il blocco (22) sia in posizione sbloccata.
• Collocare il carrello davanti al telaio, allineando i rulli (23) con il binario (24).
• Posizionare il rullo posteriore sul binario a profilo arrotondato.
• Far scorrere il carrello sul binario, verificano che i cuscinetti (25) siano
posizionati nelle guide di scorrimento (26).
• Quando la parte anteriore del carrello è quasi a contatto con il telaio,
inclinare leggermente il carrello per liberare il fermo (27).
• Bloccare il carrello in posizione ruotando il perno (22) e spingendolo nel
foro (28) del binario.
Posizionamento della macchina nella vaschetta dell’acqua (fig. B4)
• Collocare la vaschetta dell’acqua (13) su una superficie relativamente
regolare ed orizzontale.
• Inserire il tappo (29) nel foro di scarico.
• Sollevare la macchina utilizzando gli appositi punti di trasporto come
illustrato.
• Abbassare la macchina sulla vaschetta per l’acqua, come illustrato.
Una presa a parete fornita di collegamento a terra è identificabile per la
presenza di una connessione di terra in cui inserire il polo di terra
della
spina di alimentazione.
Dispositivo di corrente residua
La macchina è dotata di un dispositivo di sicurezza a corrente residua (RCD)
che protegge l’utente da scosse elettriche interrompendo il circuito qualora
venisse rilevata una dispersione di corrente di 30 mA o superiore.
Non utilizzare mai la macchina senza il dispositivo di sicurezza a
corrente residua RCD installato. Non utilizzare la macchina se il
dispositivo di sicurezza a corrente residua RCD non funziona
correttamente. Per il corretto funzionamento del dispositivo di
sicurezza a corrente residua RCD, è necessario che la macchina
sia collegata ad una presa dotata di messa a terra.
Assemblaggio
Prima di effettuare il montaggio disinserire sempre la spina
dalla presa di alimentazione.
Per montare la macchina, seguire sempre le seguenti istruzioni
nell’ordine in cui sono presentate.
Disimballaggio della macchina e delle relative parti
Farsi sempre aiutare quando si sposta la macchina che è
troppo pesante per una persona sola.
62
Montaggio della prolunga del piano (fig.C)
• Collocare la prolunga del piano (6) davanti al lato destro del carrello a
squadrare (4).
• Allineare i perni di posizionamento (30) della prolunga con i fori (31) del
carrello a squadrare.
• Posizionare la prolunga a contatto con il carrello a squadrare.
• Serrare la manopola di blocco (32).
Installazione della pompa per l’acqua (fig. D1 & D2)
• Collegare il flessibile (33) al raccordo (34).
• Collocare la pompa per l’acqua (35) nell’angolo più profondo della
vaschetta per l’acqua (13).
• Dirigere il cavo di alimentazione e il tubo dell’acqua verso il fondo della
vaschetta per l’acqua per evitare che vengano agganciati dal carrello a
squadrare.
Montaggio dei contenitori di raccolta dell’acqua (fig. E1 & E2)
Contenitore posteriore di raccolta dell’acqua
Il contenitore posteriore di raccolta dell’acqua (15) raccoglie l’acqua
espulsa durante il taglio di pezzi in lavorazione di grandi dimensioni.
• Collocare il contenitore di raccolta dell’acqua in posizione sul retro della
vaschetta dell’acqua.
• Scorrere i bracci (36) sotto le estremità (37) della vaschetta dell’acqua
fino a portare gli incavi (38) dietro le alette.
• Inclinare leggermente il retro del contenitore di raccolta dell’acqua fino
ad inserirlo in posizione con un scatto.
Contenitore di raccolta dell’acqua per carrello a squadrare
Il contenitore di raccolta dell’acqua per carrello a squadrare (14) si sposta
con il carrello e raccoglie l’acqua residua di tagli di piastrelle di grandi
dimensioni e di tagli diagonali.
ITALIANO
• Posizionare il contenitore di raccolta dell’acqua sul lato destro del
carrello a squadrare.
• Scorrere i bracci (39) sotto le estremità (40) del carrello a squadrare
fino a portare gli incavi (41) dietro le alette.
• Inclinare leggermente il retro del contenitore di raccolta dell’acqua fino
ad inserirlo in posizione con un scatto.
Montaggio del disco da taglio (fig. F1 & F2)
Il diametro massimo accettabile per un disco di taglio è di 254 mm.
• Utilizzando la chiave Allen (42) fornita in dotazione, allentare la vite (43)
a lato della protezione. Non rimuovere la vite.
• Tirare indietro l’aletta laterale in gomma (44) e sollevare la protezione (9)
verso il retro.
• Premere il pulsante di blocco dell’alberino (45) con una mano, quindi
con la chiave fornita in dotazione (46) nell’altra mano allentare il dado di
bloccaggio (47) ruotandolo in senso antiorario.
Controllo della perpendicolarità del movimento traverso-vena
rispetto alla guida (fig. H1 & H2)
• Abbassare il braccio per portare il disco da taglio nella sua posizione
inferiore.
• Spostare il carrello davanti al disco.
• Collocare una squadra (50) sul carrello e contro la guida in modo che
tocchi appena il disco, come illustrato.
• Spingere il carrello lungo il disco da taglio per verificare che il disco
rimanga parallelo alla squadra.
• Per la regolazione procedere come segue:
• Allentare le viti (51) tenendo il gruppo del binario sul telaio.
• Posizionare il regolatore del binario (52) come necessario.
• Con la squadra posizionata contro la guida, verificare che il disco
rimanga parallelo alla squadra e regolare secondo necessità.
• Stringere le viti (51).
Non premere mai il pulsante di bloccaggio dell’alberino mentre
ildisco da taglio è in rotazione.
Controllo della perpendicolarità del disco da taglio rispetto al piano
(fig. I1 - I3)
• Allentare la manopola di bloccaggio dell’inclinazione (11).
• Spingere la testa della sega verso destra per garantire che sia
perfettamente verticale e serrare la manopola di bloccaggio
dell’inclinazione.
• Abbassare il braccio per portare il disco da taglio nella sua posizione
inferiore.
• Spostare il carrello fino sotto al disco.
• Posizionare una squadra (50) sul carrello contro il disco come illustrato.
• Per la regolazione procedere come segue:
• Allentare la manopola di bloccaggio dell’inclinazione (11) e ruotare la
vite di arresto di regolazione della posizione verticale (53) per allentarla
o stringerla finché il disco non è a 90° rispetto al piano, in base a
quanto indicato dalla squadra.
• Se l’indicatore di taglio inclinato (54) non indica zero sulla scala
graduata del taglio inclinato (55), allentare la vite (56) di bloccaggio
dell’indicatore e posizionare correttamente l’indicatore.
Collegamento della macchina alla rete di alimentazione elettrica (fig. A).
• Verificare che l’interruttore on/off (1) sia posizionato su off.
• Collegare la spina di alimentazione alla presa della rete elettrica.
• Disporre il cavo di alimentazione della macchina a formare una voluta di
gocciolamento per evitare che l’acqua raggiunga la spina di
alimentazione. La voluta di gocciolamento è rappresentata dalla parte
del cavo di alimentazione al disotto del livello della presa.
Controllo e regolazione dell’angolo di taglio inclinato (fig. I3 & J)
• Allentare la manopola di bloccaggio dell’inclinazione (11) e spostare a
sinistra la testa della sega taglia-piastrelle. Questa è la posizione per
taglio inclinato a 45°.
• Per la regolazione procedere come segue:
• Ruotare la vite d’arresto (57) avvitandola o svitandola come necessario,
finché l’indicatore (54) non segnala 45°.
Regolazione
Esecuzione di un’intaccatura (fig. K)
L’indicatore di taglio (58) aiuta a identificare il percorso del disco da taglio.
• Accendere la macchina e attendere che il disco abbia raggiunto la
massima velocità.
• Spingere il carrello completamente lungo il disco da taglio per eseguire
un’intaccatura nella ruota (59).
• Spegnere la macchina.
Non premere mai il perno di bloccaggio della rotazione mentre
la lama è in rotazione. Dopo aver montato la lama aver cura di
tenere la staffa del riparo verso il basso e di serrare saldamente
la vite di quest’ultima.
• Estrarre il dado di bloccaggio (47) e il collare esterno dell’alberino (48).
• Installare il disco da taglio con la freccia rivolta nella stessa direzione
della freccia sulla protezione.
• Rimontare il collare esterno dell’alberino (48).
• Serrare il dado di bloccaggio (47) ruotandolo in senso orario,
mantenendo contemporaneamente il pulsante di bloccaggio
dell’alberino innestato con l’altra mano.
• Riportare la protezione (9) in posizione.
• Serrare la vite (43) sul lato della protezione.
Prima di effettuare la regolazione disinserire sempre la spina
dalla presa di alimentazione.
Controllo e regolazione della profondità di taglio (fig. G)
Il bordo esterno del disco da taglio deve sempre trovarsi almeno 5 mm al
disotto della superficie del piano.
• Allentare la manopola di regolazione della profondità (2).
• Abbassare il braccio per portare il disco da taglio nella sua posizione
inferiore.
• Stringere la manopola (2).
• Eseguire una corsa in assenza di alimentazione facendo passare
completamente il carrello contro il disco da taglio. Verificare che il disco
non sfreghi contro il carrello.
• Per la regolazione procedere come segue:
• Allentare la manopola di regolazione della profondità (2).
• Allentare il dado ad alette (49) di alcuni giri.
• Regolare l’arresto della profondità di taglio (10) come necessario,
verificando che il bordo esterno del disco da taglio sia almeno 5 mm al
di sotto della superficie del carrello.
• Stringere il dado ad alette (49).
Se l’intaccatura è usurata, è possibile crearne una nuova.
• Allentare la vite di fermo (60).
• Girare la ruota (59) per esporre una superficie non intagliata.
• Serrare la vite di fermo (60).
• Eseguire una nuova intaccatura seguendo le istruzioni descritte sopra.
Controllo e regolazione della scala (fig. L)
• Spostare il carrello fino sotto al disco.
• Verificare la scala (61) sulla guida utilizzando un nastro misuratore (62)
posizionando l’indicatore di zero contro il disco da taglio.
• Se è necessaria una regolazione, allentare le viti (63) che fissano la
scala (62) in posizione, regolare la dimensione corretta e serrare le viti.
63
ITALIANO
Blocco del carrello a squadrare (fig. M)
È possibile bloccare il carrello nelle seguenti posizioni:
– Posizione frontale (disco da taglio liberamente accessibile) (64).
– Posizione per tagli centrali (disco da taglio sul centro del carrello) (65).
– Posizione esterna (disco da taglio lungo la guida) (66).
• Spostare il carrello (4) nella posizione desiderata.
• Bloccare il carrello ruotando il perno (22) e spingendolo nel foro del
binario.
Regolazione degli ugelli per l’acqua (fig. A & N)
Gli ugelli per l’acqua (7) sono regolabili per fornire il necessario flusso
d’acqua di raffreddamento.
• Regolare l’ugello spostando l’impugnatura (67) nella posizione desiderata.
– Capacità massima (ugello completamente arretrato) (68).
– Erogazione minima (ugelli in linea con il disco da taglio) (69).
– Posizione d’interruzione del flusso d’acqua per togliere l’erogazione
fra i tagli e durante la sostituzione del disco da taglio (70).
Regolazione del flusso d’acqua (fig. O)
È possibile impostare il riduttore di flusso (71) sul tubo dell’acqua per
regolare il flusso dell’acqua di raffreddamento sul disco da taglio.
• Per ridurre il flusso, stringere il riduttore.
• Per aumentare il flusso, rilasciare il riduttore.
Tagli principali della segatrice
Operazioni generali
– Si consiglia di provare a eseguire alcuni lavori semplici con materiale di
scarto finché non si sviluppa una certa “sensibilità” nei confronti della
macchina.
– Prima dei tagli di finitura effettuare sempre alcune corse in assenza di
alimentazione in modo da poter controllare il percorso del disco.
Taglio verticale a troncare (fig. R)
• Posizionare su 0° l’angolo per il taglio obliquo.
• Abbassare il braccio per portare il disco da taglio nella sua posizione
inferiore.
• Collocare il pezzo in lavorazione di piatto sul carrello e contro la guida,
con il lato rifinito rivolto verso l’alto. Allineare la marcatura sul pezzo in
lavorazione con quella nell’indicatore di taglio.
• Tenere le mani lontane dal percorso del disco da taglio.
• Accendere la macchina e attendere che il disco da taglio raggiunga la
velocità massima. Attendere che il disco da taglio sia completamente
coperto dall’acqua.
• Far avanzare lentamente il pezzo da lavorare verso il disco da taglio,
mantenendolo saldamente premuto contro la guida. Non forzare. La
velocità di taglio del disco dovrà risultare costante.
• Dopo aver terminato il taglio, spegnere la macchina, attendere che il
disco si fermi e rimuovere il pezzo.
Istruzioni per l’uso
• Osservare sempre le istruzioni per la sicurezza e le normative
vigenti.
• Verificare che la macchina sia montata saldamente in
posizione.
• Controllare che il pezzo da lavorare sia fissato correttamente.
• Assicurarsi che il disco da taglio non sia a contatto con il pezzo
prima dell’accensione della macchina.
• Lasciar girare il motore fino a raggiungere la sua velocità
massima.
• Non esercitare troppa pressione durante l’operazione. Non
forzare l’azione di taglio.
• Tenere le mani a distanza dal percorso del disco da taglio. Non
posizionare le mani nell’area indicata in fig. P.
Prima del funzionamento:
• Installare il disco da taglio più adatto.
• Verificare che tutti i pomelli e le impugnature di bloccaggio siano ben
serrati.
• Riempire la vaschetta dell’acqua con una quantità d’acqua sufficiente a
sommergere completamente la pompa.
Accensione e spegnimento (fig. Q)
• Per accendere la macchina, posizionare su I l’interruttore on/off (1).
• Per spegnere la macchina, posizionare su 0 l’interruttore on/off (1).
Collegato al cavo di alimentazione si trova il dispositivo di sicurezza a corrente
residua (RCD) che integra l’interruttore di esclusione per minima tensione e il
dispositivo di protezione da sovraccarico del motore con ripristino manuale. In
caso di interruzione di sicurezza, procedere come segue:
• Verificare che l’interruttore on/off (1) sia posizionato su off.
• Premere il pulsante di ripristino del dispositivo RCD.
Blocco dell’interruttore
• Onde evitare l’uso della macchina da parte di persone non autorizzate,
bloccare l’interruttore con un lucchetto.
64
Taglio trasversale obliquo (fig. S)
È possibile impostare l’angolo di inclinazione a 22,5° e a 45°.
• Allentare la manopola di bloccaggio del taglio inclinato (11) e impostare
quest’ultimo come desiderato.
• Serrare con forza la manopola di bloccaggio dell’inclinazione.
• Procedere come indicato per il “Taglio trasversale rettilineo verticale”.
Taglio diagonale (fig. T1 & T2)
La guida per il bordo (5) consente di tagliare gli angoli a 45°.
• Collocare la guida per il bordo con la staffa di montaggio (72) sulla guida.
• Ribaltare la guida (73) in posizione per l’applicazione richiesta:
– Ribaltare la guida verso destra per tagliare piccoli pezzi da piastrelle
di grandi dimensioni.
– Ribaltare la guida verso sinistra per tutte le altre applicazioni.
• Posizionare la guida parallela alla distanza desiderata.
• Serrare la manopola (74) per fissare la guida in posizione.
• Procedere come indicato per il “Taglio trasversale rettilineo verticale”.
Taglio centrale (fig. U)
Un taglio centrale viene utilizzato per togliere il centro di una piastrella,
ad es. per prese elettriche, scarichi, ecc.
• Contrassegnare l’area da tagliare su entrambi i lati della piastrella.
• Montare il disco da taglio della dimensione adatta.
• Regolare la profondità di taglio in modo da consentire al disco di
tagliare solo metà spessore del pezzo in lavorazione.
• Collocare il pezzo in lavorazione di piatto sul carrello e contro la guida,
con il lato rifinito rivolto verso l’alto. Allineare la marcatura sul pezzo in
lavorazione con quella nell’indicatore di taglio.
• Accendere la macchina e attendere che il disco da taglio raggiunga la
velocità massima. Attendere che il disco da taglio sia completamente
coperto dall’acqua.
• Spostare il carrello fino a posizionare il contrassegno sul pezzo in
lavorazione sotto il disco.
• Abbassare il braccio per portare il disco da taglio sul pezzo da lavorare.
Non tagliare eccessivamente l’area contrassegnata. Non appena il
contrassegno è stato tagliato, bloccare il braccio nella posizione più alta.
• Ripetere la stessa procedura con gli altri contrassegni.
ITALIANO
• Capovolgere il pezzo da lavorare. Precedere come descritto sopra in
modo da far combaciare il secondo taglio con il primo.
• Dopo aver terminato il taglio, spegnere la macchina, attendere che il
disco si fermi e rimuovere il pezzo.
Scanalature (fig. V)
Le scanalature vengono eseguite nelle piastrelle ad es. per posizionare un
cavo nascosto.
• Regolare la profondità di taglio come necessario.
• Collocare il pezzo in lavorazione di piatto sul carrello e contro la guida,
con il lato inferiore rivolto verso l’alto. Allineare la marcatura sul pezzo in
lavorazione con quella nell’indicatore di taglio.
• Procedere come indicato per il “Taglio trasversale rettilineo verticale”.
• Ripetere la procedura per eseguire una scanalatura più ampia.
Accessori opzionali
Cavalletto (fig. W)
Il cavalletto D240001 è stato progettato per installare la sega tagliapiastrelle come macchina indipendente.
• Agire sui regolatori dell’altezza del binario (77) finché il piano non scorre
regolarmente.
• Serrare le viti di regolazione dell’altezza del binario.
Pulitura
Tenere libere le feritoie di ventilazione e pulire l’esterno dell’utensile
periodicamente con un panno morbido.
Le seguenti operazioni di pulizia devono essere effettuate giornalmente.
• Inserire la pompa dell’acqua in un secchio d’acqua pulita e pompare
l’acqua nel sistema di flessibili.
• Pulire i binari e il braccio di supporto con una spugna o con un panno.
• Spruzzare la vaschetta dell’acqua e il carrello a squadrare con acqua
pulita. Eliminare tutti i residui di polvere con una spugna.
Lubrificazione
Il Vostro elettroutensile non richiede lubrificazione addizionale.
Gamma di dischi da taglio disponibili
Protezione dell’ambiente
Tipo di disco
DT3733
DT3734
Dimensioni (diametro x alesaggio) Utilizzo
250 x 25,4 mm
Piastrelle ceramiche
250 x 25,4 mm
Piastrelle in porcellana/pietra
Consultate il vostro rivenditore per ottenere ulteriori informazioni sugli
accessori disponibili.
Trasporto (fig. X1 & X2)
I componenti smontabili possono essere riposti nella vaschetta dell’acqua
per facilitare il trasporto.
• Scaricare la vaschetta dell’acqua. Vedere la sezione “Manutenzione”.
• Rimuovere la guida per bordo e la prolunga del piano.
• Bloccare il carrello a squadrare in posizione.
• Togliere i contenitori di raccolta dell’acqua.
• Sollevare la macchina dalla vaschetta per l’acqua, come illustrato.
• Collocare i contenitori di raccolta nella vaschetta dell’acqua orientandoli
come illustrato.
• Capovolgere la vaschetta dell’acqua.
• Collocare la guida per bordi e la prolunga del piano nella vaschetta
dell’acqua orientandoli come illustrato.
Farsi sempre aiutare per trasportare la macchina che è troppo
pesante per una persona sola.
Manutenzione
Il Vostro Elettroutensile DEWALT è stato studiato per durare a lungo
richiedendo solo la minima manutenzione. Per prestazioni sempre
soddisfacenti occorre avere cura dell’utensile e sottoporlo a manutenzione
periodica.
Raccolta differenziata. Questo prodotto non deve essere
smaltito con i normali rifiuti domestici.
Nel caso in cui si decida di sostituire il prodotto oppure di disfarsene in
quanto non più necessario, non dovrà essere smaltito con i normali rifiuti
domestici. Smaltire il prodotto tramite raccolta differenziata.
La raccolta differenziata di prodotti e imballaggi usati, consente
il riciclaggio e il riutilizzo dei materiali. Riutilizzare i materiali
riciclati aiuta a prevenire l’inquinamento ambientale e riduce la
richiesta di materie prime.
In base alle normative locali, i servizi per la raccolta differenziata di
elettrodomestici possono essere disponibili presso i punti di raccolta
municipali o presso il rivenditore, al momento dell’acquisto di un nuovo
prodotto.
DEWALT offre ai suoi clienti un servizio per la raccolta differenziata e la
possibilità di riciclare i prodotti DEWALT che hanno esaurito la loro durata
in servizio. Per utilizzarlo, è sufficiente rendere il prodotto a qualsiasi
tecnico autorizzato, incaricato della raccolta per conto dell’azienda.
Per individuare il tecnico autorizzato più vicino, rivolgersi alla sede DEWALT
locale, presso il recapito indicato in questo manuale. Altrimenti, un elenco
completo di tutti i tecnici autorizzati DEWALT e i dettagli completi sui
contatti e i servizi post-vendita sono disponibili su Internet alla pagina:
www.2helpU.com.
Svuotamento della vaschetta dell’acqua (fig. Y)
È necessario svuotare la vaschetta dell’acqua dopo ogni uso.
• Collocare la pompa dell’acqua nel vassoio (75).
• Mettere un contenitore adatto sotto il tappo di spurgo (29).
• Levare il tappo di spurgo.
• Attendere un tempo sufficiente a spurgare il liquido.
• Dopo che il liquido è stato scaricato, reinstallare il tappo di spurgo.
• Il liquido deve essere smaltito con le dovute precauzioni per l’ambiente.
Regolazione della resistenza dei rulli del carrello (fig. Z)
Per eliminare il gioco fra carrello e binario, procedere come segue:
• Allentare le viti di regolazione dell’altezza del binario (76).
65
ITALIANO
GARANZIA
• GARANZIA DI 30 GIORNI DI TOTALE SODDISFAZIONE •
Se non siete completamente soddisfatti delle prestazioni del vostro
prodotto DEWALT, potrete restituirlo entro 30 giorni dalla data di
acquisto, presso una nostra filiale di assistenza per ottenere il rimborso
o il cambio dell’utensile, presentando debita prova dell’avvenuto
acquisto.
• MANUTENZIONE GRATUITA PER UN ANNO •
L’eventuale manutenzione o assistenza necessaria per il vostro
prodotto DEWALT nei primi 12 mesi dalla data di acquisto sarà
effettuata gratuitamente da parte del Centro Assistenza autorizzato su
presentazione della prova di acquisto. Sono esclusi gli accessori.
• GARANZIA TOTALE DI UN ANNO •
Se il vostro prodotto DEWALT non risultasse pienamente conforme alle
caratteristiche di funzionamento o presentasse difetti di lavorazione o
vizi di materiale, entro 12 mesi dalla data di acquisto, provvederemo
alla sostituzione gratuita delle parti difettose o a nostro giudizio, alla
sostituzione gratuita dimostrato che:
• Il prodotto venga ritornato al centro di assistenza DEWALT, con la
prova della data di acquisto (bolla, fattura o scontrino fiscale).
• Il prodotto non abbia subito abusi ed il difetto non sia stato causato
da incuria.
• Il prodotto non abbia subito tentativi di riparazione da persone non
facenti parte del nostro personale di assistenza o, all’estero, dal
nostro staff distributivo.
Contattare il proprio rivenditore abituale o la Sede Centrale DEWALT
per ottenere l’indirizzo del Centro di Assistenza Tecnica più vicino (si
prega di consultare il retro del presente manuale). In alternativa, sul
nostro sito Internet www.2helpU.com, è disponibile un elenco dei
Centri di Assistenza Tecnica DEWALT, completo di dettagli sul servizio
assistenza post-vendita.
66
NEDERLANDS
TEGELZAAGMACHINE D24000
EG-Verklaring van overeenstemming
V
W
min-1
mm
mm
mm
cm
cm
64,5 x 64,5 x 1,2
30,5 x 30,5 x 9,0
kg
kg
cm
kg
kg
13
20
86,4 x 68,6
32
51
10 A
(geluidsdruk)
dB(A)
89
LWA (geluidsvermogen)
dB(A)
102
m/s2
1,78*
KpA (meetonzekerheid geluidsdruk)
dB(A)
2,8
KWA (meetonzekerheid geluidsvermogen)
dB(A)
2,8
67
NEDERLANDS
68
NEDERLANDS
Lees voor het gebruik de handleiding.
Waarschuwing! Scherpe randen.
69
NEDERLANDS
NEDERLANDS
71
NEDERLANDS
72
Afmetingen (diameter x asgat)
250 x 25,4 mm
250 x 25,4 mm
NEDERLANDS
73
NEDERLANDS
74
NORSK
V
W
min-1
mm
mm
mm
min-1
°
mm
mm
cm
cm
64,5 x 64,5 x 1,2
30,5 x 30,5 x 9,0
kg
kg
cm
kg
kg
13
20
86,4 x 68,6
32
51
D24000
DEWALT erklærer at dette utstyret er konstruert i henhold til: 98/37/EF,
89/336/EF, 73/23/EF, 86/188/EF, EN 61029-1, EN 12418, EN ISO
11201, EN 55014, EN 55014-2, EN 61000-3-2 & EN 61000-3-3.
Ønsker du flere opplysninger, vennligst kontakt DEWALT på adressen
nedenfor eller se veiledningens bakside.
D24000
LpA
dB(A)
89
dB(A)
102
m/s2
1,78*
dB(A)
2,8
dB(A)
2,8
* måleusikkerhet i henhold til EN 12096: 0,9 m/s2
Sikring:
230 V
10 A
75
NORSK
76
NORSK
Bruk vernebriller.
Skifting av kabel eller støpsel
Tenk på sikkerhetsforskriftene ved skifting av kabel eller støpsel. Et støpsel
med blottede kopperledere er farlig hvis det koples til en strømførende
kontakt.
77
NORSK
NORSK
Bruksanvisning
•
•
•
•
79
NORSK
80
NORSK
81
PORTUGUÊS
V
W
min-1
mm
mm
mm
D24000
LpA
dB(A)
89
dB(A)
102
m/s2
1,78*
dB(A)
2,8
dB(A)
2,8
13
20
86,4 x 68,6
32
51
82
PORTUGUÊS
83
PORTUGUÊS
84
Utilize sempre protecções auriculares.
Interruptor de ligar/desligar: posição I (ligar) e 0 (desligar).
PORTUGUÊS
85
PORTUGUÊS
86
PORTUGUÊS
87
PORTUGUÊS
88
PORTUGUÊS
89
SUOMI
V
W
min-1
mm
mm
mm
min-1
°
mm
mm
cm
cm
64,5 x 64,5 x 1,2
30,5 x 30,5 x 9,0
kg
kg
cm
kg
kg
13
20
86,4 x 68,6
32
51
90
dB(A)
89
dB(A)
102
m/s2
1,78*
dB(A)
2,8
dB(A)
2,8
10 A
SUOMI
91
SUOMI
92
SUOMI
.
Asennus
93
SUOMI
94
SUOMI
95
SUOMI
96
V
W
min-1
mm
mm
mm
min-1
°
mm
mm
(ljudtryck)
dB(A)
89
LWA (ljudeffekt)
dB(A)
102
m/s2
1,78*
KpA (avvikelse ljudtryck)
dB(A)
2,8
dB(A)
2,8
cm
cm
64,5 x 64,5 x 1,2
30,5 x 30,5 x 9,0
kg
kg
cm
kg
kg
13
20
86,4 x 68,6
32
51
Säkring:
230 V
10 A
97
98
99
Montering
100
101
102
103
TÜRKÇE
V
W
min -1
mm
mm
mm
min -1
°
mm
mm
cm
cm
64,5 x 64,5 x 1,2
30,5 x 30,5 x 9,0
kg
kg
cm
kg
13
20
86,4 x 68,6
32
kg
51
10 A
104
dB(A)
89
L WA (akustik güç)
dB(A)
102
m/s 2
1,78*
dB(A)
2,8
dB(A)
2,8
TÜRKÇE
14
15
16
17
18
19
20
105
TÜRKÇE
106
Daima kulak korumasn kullann.
TÜRKÇE
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
107
TÜRKÇE
108
TÜRKÇE
109
TÜRKÇE
110
TÜRKÇE
111
∂§§∏¡π∫∞
¶ƒπ√¡π °π∞ ¶§ ∞∫π¢π∞ D24000
£ÂÚÌ¿ Û˘Á¯·ÚËÙ‹ÚÈ·!
¢È·Ï¤Í·Ù ¤Ó· ·fi Ù· Ì˯·Ó‹Ì·Ù· Ù˘ DEWALT. ∏ Ôχ¯ÚÔÓË
ÂÌÂÈÚ›· Ù˘ DEWALT, Ë Û˘Ó¯‹˜ ÂͤÏÈÍË ÙˆÓ ÚÔ˚fiÓÙˆÓ Ù˘ Î·È Ë
ÂÊ·ÚÌÔÁ‹ ηÈÓÔÙÔÌÈÒÓ ÙËÓ Î·ıÈÛÙÔ‡Ó ¤Ó·Ó ·fi ÙÔ˘˜ Èfi ·ÍÈfiÈÛÙÔ˘˜
Û˘ÓÂÚÁ¿Ù˜ ÙˆÓ Â·ÁÁÂÏÌ·ÙÈÒÓ.
V
W
min-1
mm
mm
mm
min-1
Æ
mm
mm
D24000
230
1.600
4.200
250
25,4
1,5
¢ı‡˜, ¯ˆÚ›˜ ÂÛÔ¯¤˜
(Û˘Ó¯¤˜ ¯Â›ÏÔ˜)
5.000
22,5/45
610
95
cm
cm
64,5 x 64,5 x 1,2
30,5 x 30,5 x 9,0
kg
kg
cm
kg
kg
13
20
86,4 x 68,6
32
51
10 A
™˘Ì‚ÔÏ›˙ÂÈ Î›Ó‰˘ÓÔ ÙÚ·˘Ì·ÙÈÛÌÔ‡ ‹ ı·Ó¿ÙÔ˘ ‹ ‚Ï¿‚˘ ÙÔ˘
ÂÚÁ·Ï›Ԣ Û ÂÚ›ÙˆÛË Ô˘ ‰ÂÓ ÙËÚËıÔ‡Ó ÔÈ Ô‰ËÁ›Â˜
¯Ú‹Ûˆ˜.
112
∏ DEWALT ‰ËÏÒÓÂÈ fiÙÈ ·˘Ù¿ Ù· ËÏÂÎÙÚÈο ÂÚÁ·Ï›· ۯ‰ȿÛÙËηÓ
Û‡Ìʈӷ ÌÂ: 98/37/E√∫, 89/336/E√∫, 73/23/E√∫, 86/188/E√∫,
EN 61029-1, EN 12418, EN ISO 11201, EN 55014, EN 55014-2,
EN 61000-3-2 & EN 61000-3-3.
˚È· ÂÚÈÛÛfiÙÂÚ˜ ÏËÚÔÊÔڛ˜, ÂÈÎÔÈÓˆÓ‹ÛÙ Ì ÙË DEWALT ÛÙËÓ
·Ú·Î¿Ùˆ ‰È‡ı˘ÓÛË ‹ ·Ó·ÙÚ¤ÍÙ ÛÙÔ ›Ûˆ ̤ÚÔ˜ ÙÔ˘ ÂÁ¯ÂÈÚȉ›Ô˘.
D24000
LpA (˯ËÙÈ΋ ›ÂÛË)
dB(A)
LWA (·ÎÔ˘ÛÙÈ΋ ‰‡Ó·ÌË)
dB(A)
102
™Ù·ıÌÈṲ̂ÓÔ˜ ÙÂÙÚ·ÁˆÓÈÎfi˜ ̤ÛÔ˜ fiÚÔ˜ ÂÈÙ¿¯˘ÓÛ˘
m/s2
1,78*
89
KpA (·‚‚·ÈfiÙËÙ· ˯ËÙÈ΋˜ ›ÂÛ˘)
dB(A)
2,8
KWA (·‚‚·ÈfiÙËÙ· ·ÎÔ˘ÛÙÈ΋˜ ‰‡Ó·Ì˘)
dB(A)
2,8
∞‚‚·ÈfiÙËÙ· Û‡Ìʈӷ Ì ÙÔ EN 12096: 0,9 m/s2
™˘Ì‚ÔÏ›˙ÂÈ ËÏÂÎÙÚÈ΋ Ù¿ÛË.
D24000
∂§§∏¡π∫∞
113
∂§§∏¡π∫∞
¢È·‚¿ÛÙ ÙÔ ÂÁ¯ÂÈÚ›‰ÈÔ Ô‰ËÁÈÒÓ ÚÈÓ ·fi ÙË ¯Ú‹ÛË.
ªËÓ ¯ÚËÛÈÌÔÔț٠‰›ÛÎÔ˘˜ ÎÔ‹˜ Ì ÂÛÔ¯¤˜.
¶ÚÔÂȉÔÔ›ËÛË! ∞ȯÌËÚ¤˜ ¿ÎÚ˜.
¢È·ÎfiÙ˘ ÂÓÂÚÁÔÔ›ËÛ˘ ‹ ·ÂÓÂÚÁÔÔ›ËÛ˘: ı¤ÛË I
(ÂÓÂÚÁÔÔ›ËÛË) Î·È 0 (·ÂÓÂÚÁÔÔ›ËÛË).
∂§§∏¡π∫∞
EÏÂÁ¯Ô˜ ÙÔ˘ ÂÚȯÔ̤ÓÔ˘ Ù˘ Û˘Û΢·Û›·˜
™ÙË Û˘Û΢·Û›· ˘¿Ú¯Ô˘Ó:
1 ¢È¿Ù·ÍË Ï·ÈÛ›Ô˘ ÎÈÓËÙ‹Ú·
1 ¢È¿Ù·ÍË Ï·ÈÛ›Ô˘ ÛÙ‹ÚÈ͢
1 §ÂοÓË ÓÂÚÔ‡
1 ∞ÓÙÏ›· ÓÂÚÔ‡
1 ¢›ÛÎÔ˜ ÎÔ‹˜
1 ¶¿ÁÎÔ˜ ÔÏ›ÛıËÛ˘
1 ¶ÚÔ¤ÎÙ·ÛË ÙÔ˘ ¿ÁÎÔ˘
1 √‰ËÁfi˜ ÁˆÓÈÒÓ
1 ¶›Ûˆ Û˘ÏϤÎÙ˘ ÓÂÚÔ‡
1 ™˘ÏϤÎÙ˘ ÓÂÚÔ‡ ¿ÁÎÔ˘ ÔÏ›ÛıËÛ˘
4 µ›‰Â˜ Allen
1 ∫ÏÂȉ› Allen
1 ∫˘ÏÏ¿‰ÈÔ Ô‰ËÁÈÒÓ
1 ∞Ó·Ï˘ÙÈÎfi Û¯¤‰ÈÔ
115
∂§§∏¡π∫∞
• ∆ÔÔıÂÙ‹ÛÙ ÙÔÓ ›Ûˆ ·ÏÈÓ‰ÚÔ Ì¤Û· ÛÙË ÛÙÚÔÁÁ˘Ï‹ Ú¿Á·.
• ∫˘Ï‹ÛÙ ÙÔÓ ¿ÁÎÔ Ì¤Û· ÛÙË Ú¿Á·, ·ÊÔ‡ ‚‚·Èˆı›Ù fiÙÈ Ù·
¤‰Ú·Ó· (25) ‚Ú›ÛÎÔÓÙ·È Ì¤Û· ÛÙȘ Ú¿Á˜ ·ÏÈÛ˘ (26).
• √Ù·Ó ÙÔ ÌÚÔÛÙÈÓfi ̤ÚÔ˜ ÙÔ˘ ¿ÁÎÔ˘ ÏËÛÈ¿˙ÂÈ ÛÙÔ Ï·›ÛÈÔ,
Á›ÚÂÙ ÂÏ·ÊÚ¿ ÙÔÓ ¿ÁÎÔ ÁÈ· Ó· ÂÚ¿ÛÂÈ ·fi ÙÔÓ Ô‰ËÁfi (27).
• ∫ÏÂȉÒÛÙ ÙÔÓ ¿ÁÎÔ ÂÚÈÛÙÚ¤ÊÔÓÙ·˜ ÙÔÓ ›ÚÔ (22) ηÈ
Ȥ˙ÔÓÙ¿˜ ÙÔÓ Ì¤Û· ÛÙËÓ Ô‹ (28) ÛÙË Ú¿Á·.
∆ÔÔı¤ÙËÛË ÙÔ˘ Ì˯·Ó‹Ì·ÙÔ˜ ̤۷ ÛÙË ÏÂοÓË ÓÂÚÔ‡ (ÂÈÎ. B4)
• ∆ÔÔıÂÙ‹ÛÙ ÙË ÏÂοÓË ÓÂÚÔ‡ (13) Â¿Óˆ Û ÌÈ· Û¯ÂÙÈο ÔÌ·Ï‹
Î·È Â›Â‰Ë ÂÈÊ¿ÓÂÈ·.
• µ¿ÏÙ ÙËÓ Ù¿· (29) ̤۷ ÛÙËÓ Ô‹ ·ÔÛÙÚ¿ÁÁÈÛ˘.
• ™ËÎÒÛÙÂ Î·È ÎÚ·Ù‹ÛÙ ÙÔ Ì˯¿ÓËÌ· ÛÙ· ÛËÌ›· ÌÂÙ·ÊÔÚ¿˜ fiˆ˜
˘Ô‰ÂÈÎÓ‡ÂÙ·È.
• ÷ÌËÏÒÛÙ ÙÔ Ì˯¿ÓËÌ· ̤۷ ÛÙË ÏÂοÓË ÓÂÚÔ‡ fiˆ˜
˘Ô‰ÂÈÎÓ‡ÂÙ·È.
ªÔÓÙ¿ÚÈÛÌ· Ù˘ ÚÔ¤ÎÙ·Û˘ ÙÔ˘ ¿ÁÎÔ˘ (ÂÈÎ. C)
• ∫Ú·Ù‹ÛÙ ÙËÓ ÚÔ¤ÎÙ·ÛË ÙÔ˘ ¿ÁÎÔ˘ (6) ÌÚÔÛÙ¿ ÛÙËÓ ‰ÂÍÈ¿
ÏÂ˘Ú¿ ÙÔ˘ ¿ÁÎÔ˘ ÔÏ›ÛıËÛ˘ (4).
• E˘ı˘ÁÚ·ÌÌ›ÛÙ ÙÔ˘˜ ›ÚÔ˘˜ ÙÔÔı¤ÙËÛ˘ (30) Â¿Óˆ ÛÙËÓ
ÚÔ¤ÎÙ·ÛË Ì ÙȘ Ô¤˜ (31) ÛÙÔÓ ¿ÁÎÔ ÔÏ›ÛıËÛ˘.
• ∆ÔÔıÂÙ‹ÛÙ ÙËÓ ÚÔ¤ÎÙ·ÛË ÎfiÓÙÚ· ÛÙÔÓ ¿ÁÎÔ ÔÏ›ÛıËÛ˘.
• ™Ê›ÍÙ ÙË Ï·‚‹ ÙÔ˘ ÛÊÈÁÎÙ‹Ú· (32).
EÁηٿÛÙ·ÛË Ù˘ ·ÓÙÏ›·˜ ÓÂÚÔ‡ (ÂÈÎ. D1 & D2)
• ¶ÚÔÛ·ÚÌfiÛÙ ÙÔ ÛˆÏ‹Ó· (33) ¿Óˆ ÛÙÔÓ ·Ó¿ÏÔÁÔ Û‡Ó‰ÂÛÌÔ (34).
• ∆ÔÔıÂÙ‹ÛÙ ÙË ÏÂοÓË ÓÂÚÔ‡ (35) ÛÙËÓ ÂÛˆÙÂÚÈ΋ ÁˆÓ›· Ù˘
ÏÂοÓ˘ ÓÂÚÔ‡ (13).
• ¶ÂÚ¿ÛÙ ÙÔ Î·ÏÒ‰ÈÔ ÙÚÔÊÔ‰ÔÛ›·˜ Î·È ÙÔ ÛˆÏ‹Ó· ÓÂÚÔ‡ Â¿Óˆ
·fi ÙÔÓ ˘ı̤ӷ Ù˘ ÏÂοÓ˘ ÓÂÚÔ‡ ÒÛÙ ӷ ÌË ÛÊËÓÒÛÔ˘Ó ÛÙÔÓ
¿ÁÎÔ ÔÏ›ÛıËÛ˘.
∆ÔÔı¤ÙËÛË ÙˆÓ Û˘ÏÏÂÎÙÒÓ ÓÂÚÔ‡ (ÂÈÎ. E1 & E2)
¶›Ûˆ Û˘ÏϤÎÙ˘ ÓÂÚÔ‡
√ ›Ûˆ Û˘ÏϤÎÙ˘ ÓÂÚÔ‡ (15) Û˘ÏϤÁÂÈ ÙËÓ ·ÔÛÙÚ¿ÁÁÈÛË ÓÂÚÔ‡ ηٿ
ÙËÓ ÎÔ‹ ÌÂÁ¿ÏˆÓ ·ÓÙÈÎÂÈÌ¤ÓˆÓ ÚÔ˜ ÂÂÍÂÚÁ·Û›·.
• ∫Ú·Ù‹ÛÙ ÙÔ Û˘ÏϤÎÙË ÓÂÚÔ‡ ÛÙË ÛˆÛÙ‹ ı¤ÛË ÛÙÔ ›Ûˆ ̤ÚÔ˜ Ù˘
ÏÂοÓ˘ ÓÂÚÔ‡.
• ™‡ÚÂÙ ÙÔ˘˜ ‚Ú·¯›ÔÓ˜ (36) οو ·fi Ù· ¯Â›ÏË (37) Ù˘ ÏÂοÓ˘
ÓÂÚÔ‡ ̤¯ÚȘ fiÙÔ˘ ÔÈ ÂÛÔ¯¤˜ (38) ÙÔÔıÂÙËıÔ‡Ó ›Ûˆ ·fi ÙȘ
ÂÁÎÔ¤˜.
• °Â›ÚÂÙ ÙÔ ›Ûˆ ̤ÚÔ˜ ÙÔ˘ Û˘ÏϤÎÙË ÓÂÚÔ‡ ÂÏ·ÊÚ¿ ¤ˆ˜ fiÙÔ˘ Ô
Û˘ÏϤÎÙ˘ ÂÊ·ÚÌfiÛÂÈ ÛÙË ÛˆÛÙ‹ ı¤ÛË.
™˘ÏϤÎÙ˘ ÓÂÚÔ‡ ¿ÁÎÔ˘ ÔÏ›ÛıËÛ˘
√ Û˘ÏϤÎÙ˘ ÓÂÚÔ‡ ¿ÁÎÔ˘ ÔÏ›ÛıËÛ˘ (14) ÎÈÓÂ›Ù·È Ì·˙› Ì ÙÔÓ ¿ÁÎÔ
Î·È Û˘ÏϤÁÂÈ ÙËÓ ·ÔÛÙÚ¿ÁÁÈÛË ÓÂÚÔ‡ ·fi ÌÂÁ¿Ï· ϷΛ‰È· ηÈ
‰È·ÁÒÓȘ ÎÔ¤˜.
• ∫Ú·Ù‹ÛÙ ÙÔ Û˘ÏϤÎÙË ÓÂÚÔ‡ ÛÙË ÛˆÛÙ‹ ı¤ÛË ÛÙÔ ‰ÂÍÈfi ̤ÚÔ˜ ÙÔ˘
¿ÁÎÔ˘ ÔÏ›ÛıËÛ˘.
• ™‡ÚÂÙ ÙÔ˘˜ ‚Ú·¯›ÔÓ˜ (39) οو ·fi Ù· ¯Â›ÏË (40) ÙÔ˘ ¿ÁÎÔ˘
ÔÏ›ÛıËÛ˘ ̤¯ÚȘ fiÙÔ˘ ÔÈ ÂÛÔ¯¤˜ (41) ÙÔÔıÂÙËıÔ‡Ó ›Ûˆ ·fi ÙȘ
ÂÁÎÔ¤˜.
• °Â›ÚÂÙ ÙÔ ›Ûˆ ̤ÚÔ˜ ÙÔ˘ Û˘ÏϤÎÙË ÓÂÚÔ‡ ÂÏ·ÊÚ¿ ¤ˆ˜ fiÙÔ˘ Ô
Û˘ÏϤÎÙ˘ ÂÊ·ÚÌfiÛÂÈ ÛÙË ÛˆÛÙ‹ ı¤ÛË.
∆ÔÔı¤ÙËÛË ÙÔ˘ ‰›ÛÎÔ˘ ÎÔ‹˜ (ÂÈÎ. F1 & F2)
∏ ̤ÁÈÛÙË ‰È¿ÌÂÙÚÔ˜ ÙÔ˘ ‰›ÛÎÔ˘ ÎÔ‹˜ Ô˘ ÌÔÚ›Ù ӷ
ÚÔÛ·ÚÌfiÛÂÙÂ Â›Ó·È 254 mm.
• ªÂ ÙÔ ·Ú¯fiÌÂÓÔ ÎÏÂȉ› Allen (42), ¯·Ï·ÚÒÛÙ ÙË ‚›‰· (43) ÛÙ·
Ï¿ÁÈ· ÙÔ˘ ÚÔÛٷ٢ÙÈÎÔ‡ ηχÌÌ·ÙÔ˜. ªËÓ ·Ê·ÈÚ›Ù ÙË ‚›‰·.
• ∆Ú·‚‹ÍÙ ÚÔ˜ Ù· ›Ûˆ ÙÔ Ï·ÛÙȯ¤ÓÈÔ Ï·˚Ófi ÙÂÚ‡ÁÈÔ (44) ηÈ
ÛËÎÒÛÙ ÙÔÓ ÚÔÊ˘Ï·ÎÙ‹Ú· (9) ÚÔ˜ ÙÔ ›Ûˆ ̤ÚÔ˜.
116
∂§§∏¡π∫∞
117
∂§§∏¡π∫∞
¢È·ÁÒÓÈ· ÎÔ‹ (ÂÈÎ. T1 & T2)
√ Ô‰ËÁfi˜ ÁˆÓÈÒÓ (5) ÂÈÙÚ¤ÂÈ ÎÔ‹ Û ÁˆÓ›Â˜ 45Æ.
• ∆ÔÔıÂÙ‹ÛÙ ÙÔÓ Ô‰ËÁfi ÁˆÓÈÒÓ Ì ÙÔ ‚Ú·¯›ÔÓ· ÙÔÔı¤ÙËÛ˘ (72)
Â¿Óˆ ·fi ÙÔÓ Ô‰ËÁfi.
• °˘Ú›ÛÙ ÙÔÓ Ô‰ËÁfi (73) ÛÙË ÛˆÛÙ‹ ı¤ÛË ÁÈ· ÙËÓ ··ÈÙÔ‡ÌÂÓË
ÂÊ·ÚÌÔÁ‹:
– °˘Ú›ÛÙ ÙÔÓ Ô‰ËÁfi ÚÔ˜ Ù· ‰ÂÍÈ¿ ÁÈ· ÎÔ‹ ÌÈÎÚÒÓ ÙÂÌ·¯›ˆÓ ·fi
ÌÂÁ¿Ï· ϷΛ‰È·.
– °˘Ú›ÛÙ ÙÔÓ Ô‰ËÁfi ÚÔ˜ Ù· ·ÚÈÛÙÂÚ¿ ÁÈ· ¿ÏÏË ÂÊ·ÚÌÔÁ‹.
• ƒ˘ıÌ›ÛÙ ÙÔÓ ·Ú¿ÏÏËÏÔ Ô‰ËÁfi ÛÙËÓ ··ÈÙÔ‡ÌÂÓË ·fiÛÙ·ÛË.
• ™Ê›ÍÙ ÙË Ï·‚‹ (74) ÁÈ· Ó· ÛÙÂÚÂÒÛÂÙ ÙÔÓ Ô‰ËÁfi ÛÙË ÛˆÛÙ‹
ı¤ÛË.
• EÓÂÚÁ‹ÛÙ fiˆ˜ Î·È ÁÈ· ÙËÓ Î·Ù·ÎfiÚ˘ÊË Â˘ı‡ÁÚ·ÌÌË ÂÁοÚÛÈ·
ÙÔÌ‹.
118
DT3733
DT3734
¢È·ÛÙ¿ÛÂȘ
(‰È¿ÌÂÙÚÔ˜ x ‰È·Ì¤ÙÚËÌ·)
250 x 25,4 mm
250 x 25,4 mm
∂§§∏¡π∫∞
119
∂§§∏¡π∫∞
E°°À∏™∏
• 30 ∏ªEƒø¡ E°°À∏™∏ π∫∞¡√¶√π∏∆π∫∏™ ∞¶√¢√™∏™ •
E¿Ó ‰ÂÓ Â›ÛÙ Ï‹Úˆ˜ ÈηÓÔÔÈË̤ÓÔÈ ·fi ÙËÓ ·fi‰ÔÛË ÙÔ˘
ÂÚÁ·Ï›Ԣ Û·˜ DEWALT, ·ÏÒ˜ ÂÈÛÙÚ¤„Ù ÙÔ ÂÓÙfi˜ 30 ËÌÂÚÒÓ,
Ï‹Ú˜ fiˆ˜ ÙÔ ·ÁÔÚ¿Û·ÙÂ, ·fi ÙÔ ÂÍÔ˘ÛÈÔ‰ÔÙË̤ÓÔ ∫·Ù¿ÛÙËÌ·
DEWALT, ÁÈ· Ï‹ÚË ÂÈÛÙÚÔÊ‹ ¯ÚËÌ¿ÙˆÓ. ¶Ú¤ÂÈ Ó· ÚÔÛÎÔÌÈÛÙ›
·fi‰ÂÈÍË ·ÁÔÚ¿˜.
• E¡√™ E∆√À™ ™Àªµ√§∞π√ °π∞ ¶§∏ƒE™ ™Eƒµπ™ •
E¿Ó ¯ÚÂÈ¿˙ÂÛÙÂ Û˘ÓÙ‹ÚËÛË ‹ ۤڂȘ ÁÈ· ÙÔ ÂÚÁ·ÏÂ›Ô Û·˜ DEWALT,
ÂÓÙfi˜ 12 ÌËÓÒÓ ·fi ÙËÓ ·ÁÔÚ¿, ·˘Ùfi ÌÔÚ› Ó· Á›ÓÂÈ ‰ˆÚÂ¿Ó ÛÂ
ÂÍÔ˘ÛÈÔ‰ÔÙË̤ÓÔ ∫·Ù¿ÛÙËÌ· Service. ¶Ú¤ÂÈ Ó· ÚÔÛÎÔÌÈÛÙ›
·fi‰ÂÈÍË ·ÁÔÚ¿˜.
∏ Û˘ÓÙ‹ÚËÛË/service ÂÚÈÏ·Ì‚¿ÓÂÈ ÂÚÁ·Û›· Î·È ·ÓÙ·ÏÏ·ÎÙÈο ÁÈ· Ù·
ËÏÂÎÙÚÈο ÂÚÁ·Ï›· DEWALT.
• E¡√™ E∆√À™ ¶§∏ƒ∏™ E°°À∏™∏ •
E¿Ó ÙÔ ÚÔ˚fiÓ Û·˜ Ù˘ DEWALT ·ÚÔ˘ÛÈ¿˙ÂÈ ·ÓˆÌ·Ï›·
ÔÊÂÈÏfiÌÂÓË Û ÂÏ¿Ùو̷ ÙˆÓ ˘ÏÈÎÒÓ ‹ Ù˘ ηٷÛ΢‹˜ ÂÓÙfi˜
12 ÌËÓÒÓ ·fi ÙËÓ ËÌÂÚÔÌËÓ›· Ù˘ ·ÁÔÚ¿˜, ÂÁÁ˘ÒÌ·ÛÙ ÙË ‰ˆÚ¿Ó
·ÓÙÈηٿÛÙ·ÛË fiÏˆÓ ÙˆÓ ÂÏ·Ùو̷ÙÈÎÒÓ ÌÂÚÒÓ, ‹ ηٿ ÙËÓ ÎÚ›ÛË
Ì·˜, ÙË ‰ˆÚÂ¿Ó ·ÓÙÈηٿÛÙ·ÛË ÔÏfiÎÏËÚ˘ Ù˘ ÌÔÓ¿‰·˜ ˘fi ÙËÓ
ÚÔ‚fiıÂÛË fiÙÈ:
• ¢ÂÓ ¤¯ÂÈ Á›ÓÂÈ Î·Î‹ ÌÂÙ·¯Â›ÚÈÛË ÙÔ˘ ÚÔ˚fiÓÙÔ˜.
• ¢ÂÓ ¤¯ÂÈ ÂȯÂÈÚËı› ÂÈÛ΢‹ ·fi ÌË ÂÍÔ˘ÛÈÔ‰ÔÙË̤ÓÔ ¿ÙÔÌÔ.
• £· ÚÔÛÎÔÌÈÛÙ› ·fi‰ÂÈÍË Ù˘ ËÌÂÚÔÌËÓ›·˜ ·ÁÔÚ¿˜.
°È· Ó· ÂÓÙÔ›ÛÂÙ ÙÔ ÏËÛȤÛÙÂÚÔ ÂÍÔ˘ÛÈÔ‰ÔÙË̤ÓÔ ∫·Ù¿ÛÙËÌ·
Service, ·Ú·Î·Ï›Ûı ӷ ÙËÏÂʈӋÛÂÙ ÛÙÔ ÏËÛȤÛÙÂÚÔ
∫·Ù¿ÛÙËÌ· Service Ù˘ ÂÙ·ÈÚ›·˜ Ì·˜ (‚Ϥ ·Ú·Î¿Ùˆ).
EÓ·ÏÏ·ÎÙÈο, ÌÈ· Ï›ÛÙ· ÂÍÔ˘ÛÈÔ‰ÔÙËÌ¤ÓˆÓ ∫·Ù¿ÛÙËÌ·ÙˆÓ Service
DEWALT Î·È ÔÏϤ˜ ÏÂÙÔ̤ÚÂȘ Û¯ÂÙÈο Ì ÙËÓ ˘ËÚÂÛ›· aftersales Â›Ó·È ‰È·ı¤ÛÈ̘ ÛÙÔ Internet ÛÙË ‰È‡ı˘ÓÛË
www.2helpU.com.
120
121
122
123
Belgique et Luxembourg
België en Luxemburg
DEWALT
Mechelen Campus, Schaliënhoevedreef 20E
B-2800 Mechelen
Danmark
EÏÏ¿˜
Black & Decker (EÏÏ¿˜) ∞.E.
™ÙÚ¿‚ˆÓÔ˜ 7 & µÔ˘ÏÈ·Á̤Ó˘ 159
°Ï˘Ê¿‰· 16674, ∞ı‹Ó·
TËÏ:
º·Í:
210 8981616
210 8983285
934 797 400
934 797 439
Italia
DEWALT
Viale Elvezia 2
20052 Monza (Mi)
Norge
Suomi
DEWALT
Keilasatama 3
02150 Espoo
Sverige
Tel:
Faks:
Tel:
01753-56 70 55
Fax:
01753-57 21 12
www.dewalt.co.uk
632768-00
124
214 66 75 00
214 66 75 75
0212 361 60 20
0212 361 60 19
07/05
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Scaricare PDF

annuncio pubblicitario

In altre lingue

Seules les pages du document en Italien ont été affichées.