DISPOSITIVI DI REGOLAZIONE E SICUREZZA. Baxi DUO-TEC COMPACT E

Add to My manuals
128 Pages

advertisement

DISPOSITIVI DI REGOLAZIONE E SICUREZZA. Baxi DUO-TEC COMPACT E | Manualzz

16. DISPOSITIVI DI REGOLAZIONE E SICUREZZA

La caldaia è costruita per soddisfare tutte le prescrizioni delle Normative europee di riferimento, in particolare è dotata di:

• Termostato di sicurezza

Questo dispositivo, il cui sensore è posizionato sulla mandata del riscaldamento, interrompe l’afflusso del gas al bruciatore in caso di surriscaldamento dell’acqua contenuta nel circuito primario.

E’ vietato mettere fuori servizio questo dispositivo di sicurezza

• Sonda NTC fumi

Questo dispositivo è posizionato sullo scambiatore acqua fumi. La scheda elettronica blocca l’afflusso di gas al bruciatore in caso di sovratemperatura.

E’ vietato mettere fuori servizio questo dispositivo di sicurezza

• Rilevatore a ionizzazione di fiamma

L'elettrodo di rilevazione garantisce la sicurezza in caso di mancanza gas o interaccensione incompleta del bruciatore principale.

In queste condizioni la caldaia va in blocco.

• Pressostato idraulico

Questo dispositivo permette l’accensione del bruciatore principale solamente se la pressione dell’impianto è superiore a 0,5 bar.

• Postcircolazione pompa

La postcircolazione della pompa, ottenuta elettronicamente, ha una durata di 3 minuti e viene attivata, nella funzione riscaldamento, dopo lo spegnimento del bruciatore principale per l’intervento del termostato ambiente.

• Dispositivo antigelo

La gestione elettronica della caldaia è provvista di una funzione “antigelo” in riscaldamento ed in sanitario che con temperatura di mandata impianto inferiore ai 5 °C fa funzionare il bruciatore fino al raggiungimento in mandata di un valore pari a 30 °C. Tale funzione è operativa se la caldaia è alimentata elettricamente, se c’è gas e se la pressione dell’impianto è quella prescritta.

• Antibloccaggio pompa

In caso di mancanza di richiesta di calore, in riscaldamento e/o in sanitario, per un tempo di 24 ore consecutive la pompa si mette in funzione automaticamente per 10 secondi.

• Antibloccaggio valvola a tre vie

In caso di mancanza di richiesta calore in riscaldamento per un tempo di 24 ore la valvola a tre vie effettua una commutazione completa.

• Valvola di sicurezza idraulica (circuito di riscaldamento)

Questo dispositivo, tarato a 3 bar, è a servizio del circuito di riscaldamento. E’ consigliabile raccordare la valvola di sicurezza ad uno scarico sifonato. E’ vietato utilizzarla come mezzo di svuotamento del circuito di riscaldamento.

• Pre-circolazione della pompa di riscaldamento

In caso di richiesta di funzionamento in riscaldamento, l’apparecchio può effettuare una precircolazione della pompa prima di effettuare l’accensione del bruciatore. La durata di tale precircolazione dipende dalla temperatura di funzionamento e dalle condizioni d’installazione e varia da pochi secondi ad alcuni minuti.

17. CARATTERISTICHE PORTATA/PREVALENZA ALLA PLACCA

La pompa utilizzata è del tipo ad alta prevalenza adatta all’uso su qualsiasi tipo di impianto di riscaldamento mono o a due tubi. La valvola automatica sfogo aria incorporata nel corpo della pompa permette una rapida disaerazione dell’impianto di riscaldamento.

LEGENDA GRAFICI POMPA - “SECTION” E

Q PORTATA

H PREVALENZA

18. POSIZIONAMENTO ELETTRODI

Vedere la figura alla fine del manuale nell'allegato "SECTION" F .

7722016 (03-01/19) 18

advertisement

Related manuals

Download PDF

advertisement

Table of contents