Regolazioni e impostazioni con il menu. Sony VPL-PX15

Regolazioni e impostazioni con il menu. Sony VPL-PX15

Uso del menu

Il proiettore dispone di un menu a schermo che permette di effettuare diverse regolazioni e impostazioni.

Nota

(solo VPL-PX15/PX10)

Prima di attivare il menu, assicurarsi che il selettore

PJ/NETWORK del telecomando sia impostato su PJ.

Se impostato su NETWORK, il menu non sarà visualizzato anche se viene premuto il tasto MENU del telecomando.

Per selezionare la lingua del menu, vedere a pagina

21 (IT).

1

Premere il tasto MENU.

Appare la schermata del menu.

Il menu selezionato correntemente viene visualizzato come un pulsante giallo.

INGRE A

CTRL IMMAG.

CONTRASTO: 80

LUMINOS: 50

REG.NIT.RGB: 30

GAMMA: GRAFICA

TEMP COLORE: BASSO

VOLUME: 50

2

Per selezionare un menu, usare il tasto M o m, quindi premere il tasto

, o ENTER.

Appare il menu selezionato.

Menu Impostazione di voci

REGOLAZ.

INGRE A

STATUS:

INGRE A:

INSER

COMPUTER

RICHER INGR AUT: DISIN

LINGUAGGIO: ITALIANO

POWER SAVING: DISIN

RICEVITORE IR: ANTER.&POSTER.

3

Selezionare una voce.

Usare il tasto

M o m per selezionare la voce, quindi premere il tasto , o ENTER.

4

Effettuare le impostazioni o le regolazioni di una voce.

Per ulteriori dettagli sull’impostazione di singole voci, vedere le relative pagine dei menu.

Uso del menu

Per annullare la visualizzazione del menu

Premere il tasto MENU.

La schermata del menu scompare automaticamente se non viene premuto alcun tasto per un minuto.

Per reimpostare voci precedentemente regolate

Premere il tasto RESET.

Sullo schermo viene visualizzato il messaggio

“Completato!” e le opzioni vengono reimpostate sui valori di fabbrica.

È possibile reimpostare le seguenti voci:

• “CONTRASTO”, “LUMINOS”, “COLORE”,

“TINTA”, “DETTAG.” e “REG.NIT.RGB” nel menu CTRL IMMAG.

• “FASE PUNTO”, “DIMEN H” e “SPOST” del menu

REGOL INGR.

• “KEYST.DIGIT.” del menu IMPOST. INST.

Memorizzazione delle impostazioni

Le impostazioni vengono memorizzate automaticamente nella memoria del proiettore.

Se non viene immesso alcun segnale

Se non vi è alcun segnale di ingresso, sullo schermo appare il messaggio “NESSUN INGRESSO-

Impossibile regolare il parametro.” e non è possibile regolare le voci descritte sopra.

Visualizzazione del menu

È possibile impostare nel modo desiderato la posizione di visualizzazione del menu, l’intensità dell’immagine di sfondo e il colore delle voci di menu.

Per ulteriori informazioni, vedere a pagina 31 (IT).

25

(IT)

Menu CTRL IMMAG.

Menu CTRL IMMAG.

Il menu CTRL IMMAG. (controllo) viene usato per la regolazione dell’immagine.

Le voci che non è possibile regolare per un determinato segnale di ingresso non vengono visualizzate nel menu.

Quando viene immesso il segnale video

VIDEO

CTRL IMMAG.

CONTRASTO: 80

LUMINOS: 50

COLORE:

TINTA:

50

50

DETTAG.: 50

DIN. IMMAG: INSER

TEMP COLORE: BASSO

STD COLORE: AUTO

VOLUME: 50

Quando viene immesso il segnale RGB

INGRE A

CTRL IMMAG.

CONTRASTO: 80

LUMINOS: 50

REG.NIT.RGB: 30

GAMMA: GRAFICA

TEMP COLORE: BASSO

VOLUME: 50

Operazione

1. Selezione di una voce

Per selezionare una voce, usare il tasto

M o m, quindi premere il tasto

, o ENTER.

2. Regolazione di una voce

• In caso di modifica del livello di regolazione:

Per aumentare il valore, premere il tasto

M o ,.

Per diminuire il valore, premere il tasto m o <.

Per ripristinare la schermata originale, premere il tasto ENTER.

• In caso di modifica dell’impostazione:

Per modificare l’impostazione, premere il tasto M o m.

Per ripristinare la schermata originale, premere il tasto ENTER o

<.

CONTRASTO

Regola il contrasto dell’immagine.

Maggiore è il valore impostato, maggiore è il contrasto.

Minore è il valore impostato, minore è il contrasto.

26

(IT)

LUMINOS

Regola la luminosità dell’immagine.

Maggiore è il valore impostato, più chiara è l’immagine.

Minore è il valore impostato, più scura è l’immagine.

COLORE

Regola l’intensità del colore.

Maggiore è il valore impostato, maggiore è l’intensità.

Minore è il valore impostato, minore è l’intensità.

TINTA

Regola i toni del colore.

Più l’impostazione è alta, più l’immagine diventa verdastra.

Più l’impostazione è bassa, più l’immagine diventa violacea.

DETTAG.

Regola la nitidezza dell’immagine.

Maggiore è il valore impostato, più nitida è l’immagine.

Minore è il valore impostato, più sfocata è l’immagine.

REG.NIT.RGB

Regola la nitidezza dell’immagine quando vengono immessi dei segnali RGB.

Maggiore è il valore impostato, più nitida è l’immagine.

Minore è il valore impostato, più sfocata è l’immagine.

DIN. IMMAG

Esalta il colore nero.

INSER: esalta il colore nero per produrre un’immagine dinamica più evidenziata.

DISIN: riproduce in modo accurato le parti scure dell’immagine, in base al segnale di origine.

GAMMA

Seleziona una curva di correzione della gamma.

GRAFICA: migliora la riproduzione dei mezzitoni.

È possibile riprodurre le foto con toni naturali.

TESTO: crea un contrasto tra il bianco e il nero.

Adatto alle immagini che contengono molto testo.

TEMP COLORE

Regola la temperatura del colore.

ALTO: rende bluastro il colore bianco.

BASSO: rende rossastro il colore bianco.

STD COLORE (sistema)

Seleziona il sistema di colore del segnale di ingresso.

AUTO: seleziona automaticamente uno dei seguenti segnali: NTSC

3.58

, PAL, SECAM, NTSC

4.43

.

PAL-M/N: seleziona automaticamente uno dei seguenti segnali: PAL-M/PAL-N, NTSC

3.58

.

Di solito, è impostato su AUTO.

Se l’immagine appare distorta o senza colore, selezionare il sistema di colore appropriato per il segnale di ingresso.

VOLUME

Regola il volume. È possibile regolare il volume per ciascun ingresso INGRE A, INGRE B (solo VPL-

PX15), VIDEO e S VIDEO.

Segnali di ingresso e voci regolabili/ impostabili

Voce Segnale di ingresso

Video o Compo Video GBR RGB 1)

S video (Y/C) nenti

CONTRASTO

LUMINOS

COLORE

(ad eccezione di B &W)

TINTA –

(Solo NTSC 3.58/4.43)

DETTAG.

REG. NIT. RGB

DIN.

IMMAG

GAMMA

TEMP

COLORE

STD

COLORE

VOLUME

: regolabile/impostabile

– : non regolabile/non impostabile

1) Segnale RGB di un computer

Menu CTRL IMMAG. / Menu REGOL INGR.

Menu REGOL INGR.

Il menu REGOL INGR. viene usato per regolare il segnale di ingresso.

Le voci che non è possibile regolare per un determinato segnale di ingresso non vengono visualizzate nel menu.

Quando viene immesso il segnale video

REGOL INGR.

SPOST

FORMATO:

H: 200

16:9

VIDEO

V: 30

NO.01

VIDEO/60

Numero della memoria

Tipo di segnale

Quando viene immesso il segnale RGB

INGRE A

REGOL INGR.

FASE PUNTO: 0

DIMEN H: 1056

SPOST H: 200

CONV SCAN: INSER

V: 30

NO.17

800x600

Numero della memoria

Tipo di segnale

Operazione

1. Selezione di una voce

Per selezionare la voce, usare il tasto M o m, quindi premere il tasto

, o ENTER.

2. Regolazione di una voce

• In caso di modifica del livello di regolazione:

Per aumentare il valore, premere il tasto

M o ,.

Per diminuire il valore, premere il tasto m o <.

Per ripristinare la schermata originale, premere il tasto ENTER.

• In caso di modifica dell’impostazione:

Per modificare l’impostazione, premere il tasto M o m.

Per ripristinare la schermata originale, premere il tasto ENTER o

<.

27

(IT)

Menu REGOL INGR.

FASE PUNTO

Regola la fase del punto del pannello LCD e l’ingresso del segnale dal connettore INPUT A/B.

Consente una regolazione più precisa dell’immagine dopo la regolazione effettuata premendo il tasto APA.

Regolare l’immagine in modo che risulti il più nitida possibile.

DIMEN H

Regola la dimensione orizzontale dell’immagine ricevuta tramite il connettore INPUT A/B.

Maggiore è il valore, più ampia è la dimensione orizzontale dell’immagine.

Minore è il valore, minore è la dimensione orizzontale dell’immagine. Regolare l’impostazione in base ai punti del segnale di ingresso.

Per ulteriori informazioni sul valore più adatto per i segnali preimpostati, vedere a pagina 29 (IT).

SPOST

Regola la posizione dell’immagine immessa dai connettori INPUT A/B o dai connettori di ingresso video.

H regola la posizione orizzontale dell’immagine.

V regola la posizione verticale dell’immagine.

Aumentando l’impostazione di H, l’immagine si sposta verso destra, diminuendola, l’immagine si sposta verso sinistra.

Aumentando l’impostazione V, l’immagine si sposta verso l’alto, diminuendola, l’immagine si sposta verso il basso.

Usare il tasto

< o , per regolare la posizione orizzontale e i tasti

M e m per la posizione verticale.

FORMATO

Imposta il rapporto di formato dell’immagine.

In caso di ingresso di un segnale 16:9 proveniente da un apparecchio quale un lettore DVD, impostare su

16:9.

4:3 : in caso di ingresso di un’immagine con un rapporto di formato di 4:3.

16:9 : in caso di ingresso di un’immagine con un rapporto di formato di 16:9.

CONV SCAN (convertitore di scansione)

Converte il segnale per visualizzare l’immagine in base alle dimensioni dello schermo.

INSER: visualizza l’immagine in base alle dimensioni dello schermo. L’immagine perde parte della propria nitidezza.

DISIN: visualizza l’immagine facendo corrispondere un pixel dell’immagine in ingresso a un pixel del pannello LCD. L’immagine risulta nitida ma le sue dimensioni sono ridotte.

Nota

Questa voce non viene visualizzata nei seguenti casi.

VPL-PX15/PX10: se viene immesso un segnale XGA o SXGA.

VPL-PS10: se viene immesso un segnale SVGA,

XGA o SXGA.

Segnali di ingresso e voci regolabili/ impostabili

Voce

FASE

PUNTO

DIMEN H

SPOST

FORMATO

CONV

SCAN

Video o

S video (Y/C)

Segnale di ingresso

Componenti Video GBR RGB 1)

– –

2)

: regolabile/impostabile

– : non regolabile/non impostabile

1) Segnale RGB di un computer

2) VPL-PX15/PX10: solo inferiore a SVGA; VPL-PS10: solo inferiore a VGA

Numero della memoria preimpostato

Il proiettore è dotato di 37 tipi di dati preimpostati per i segnali di ingresso (memoria preimpostata). Se viene immesso il segnale preimpostato, vengono visualizzati il numero della memoria del segnale di ingresso attuale e il tipo di segnale. Il proiettore identifica automaticamente il tipo di segnale. Quando il segnale viene registrato nella memoria preimpostata, sullo schermo viene visualizzata un’immagine adatta al tipo di segnale. È possibile regolare l’immagine mediante il menu REGOL INGR.

Inoltre, il proiettore è dotato di 20 tipi di memorie utente per ciascuno INGRE A/B. Quando viene ricevuto per la prima volta un segnale non preimpostato, 0 viene visualizzato come numero della memoria. Se nel menu REGOL INGR. viene regolato il segnale di ingresso, l’impostazione INGRE A/B viene memorizzata. Se per ciascuno INGRE A/B vengono registrate più di 20 memorie utente, l’ultima memoria viene automaticamente sovrascritta sulla meno recente.

28

(IT)

Segnali preimpostati

14

15

16

17

10

11

12

13

8

9

6

7

3

4

1

2

22

23

24

25

26

18

19

20

21

31

32

33

34

27

28

29

30

35

36

37

38

N.

memoria

Segnale preimpstato fH fV

(kHz) (Hz)

Sincr.

DIMEN

H

Video 60 Hz 15,734 59,940 H-neg V-neg

Video 50 Hz 15,625 50,000 H-neg V-neg

480/60i

575/50i

15,734 59,940

15,625 50,000

S on G/Y o sinc.comp.

640

×

350 VGA modo 1 31,469 70,086 H-pos V-neg 800

VGA VESA

1)

85 Hz 37,861 85,080 H-pos V-neg 832

640

×

400 PC-9801

2)

Normale 24,823 56,416 H-neg V-neg 848

VGA modo 2 31,469 70,086 H-neg V-pos 800

VGA VESA 85 Hz 37,861 85,080 H-neg V-pos 832

640

×

480 VGA modo 3 31,469 59,940 H-neg V-neg 800

Macintosh 13

35,000 66,667 H-neg V-neg 864

VGA VESA 72 Hz 37,861 72,809 H-neg V-neg 832

VGA VESA 75 Hz 37,500 75,000 H-neg V-neg 840

VGA VESA 85 Hz 43,269 85,008 H-neg V-neg 832

800

×

600 SVGA VESA 56 Hz 35,156 56,250 H-pos V-pos 1024

SVGA VESA 60 Hz 37,879 60,317 H-pos V-pos 1056

SVGA VESA 72 Hz 48,077 72,188 H-pos V-pos 1040

SVGA VESA 75 Hz 46,875 75,000 H-pos V-pos 1056

SVGA VESA 85 Hz 53,674 85,061 H-pos V-pos 1048

832

×

624 Macintosh 16

49,724 74,550 H-neg V-neg 1152

1024

×

768 XGA VESA 43 Hz 35,524 43,479 H-pos V-pos 1264

XGA VESA 60 Hz 48,363 60,004 H-neg V-neg 1344

XGA VESA 70 Hz 56,476 69,955 H-neg V-neg 1328

XGA VESA 75 Hz 60,023 75,029 H-pos V-pos 1312

XGA VESA 85 Hz 68,677 84,997 H-pos V-pos 1376

1152

×

864 SXGA VESA 70 Hz 63,995 70,016 H-pos V-pos 1472

SXGA VESA 75 Hz 67,500 75,000 H-pos V-pos 1600

SXGA VESA 85 Hz 77,487 85,057 H-pos V-pos 1568

1152

×

900 Sunmicro LO 61,795 65,960 H-neg V-neg 1504

Sunmicro HI 71,713 76,047 Sinc. comp. 1472

1280

×

960 SXGA VESA 60 Hz 60,000 60,000 H-pos V-pos 1800

SXGA VESA 75 Hz 75,000 75,000 H-pos V-pos 1728

1280

×

1024 SXGA VESA 43 Hz 46,433 43,436 H-pos V-pos 1696

SGI-5 53,316 50,062 S on G 1680

SXGA VESA 60 Hz 63,974 60,013 H-pos V-pos 1696

SXGA VESA 75 Hz 79,976 75,025 H-pos V-pos 1688

SXGA VESA 85 Hz 91,146 85,024 H-pos V-pos 1530

1) VESA è un marchio di fabbrica registrato di Video

Electronics Standards Association.

2) PC-98 è un marchio di fabbrica registrato di NEC

Corporation.

Menu REGOL INGR. / Menu REGOLAZ.

Poiché i dati relativi ai seguenti segnali vengono richiamati dalla memoria preimpostata, è possibile utilizzare tali dati preimpostati regolando DIMEN H.

Per effettuare regolazioni più precise, utilizzare

SPOST.

Segnale

Super Mac-2

N. memoria

23

SGI-1 23

Macintosh 19

25

Macintosh 21

27

Sony News 36

PC-9821

1280

×

1024

36

WS Sunmicro 37

DIMEN H

1312

1320

1328

1456

1708

1600

1664

Nota

Se il rapporto di formato del segnale di ingresso è diverso da 4:3, una parte dello schermo viene visualizzata in nero.

Menu REGOLAZ.

Il menu REGOLAZ. viene usato per modificare le impostazioni del proiettore.

REGOLAZ.

INGRE A

STATUS: INSER

INGRE A: COMPUTER

RICHER INGR AUT: DISIN

LINGUAGGIO: ITALIANO

POWER SAVING: DISIN

RICEVITORE IR: ANTER.&POSTER.

Operazione

1. Selezione di una voce

Per selezionare una voce, usare il tasto

M o m, quindi premere il tasto

, o ENTER.

2. Modifica dell’impostazione

Per modificare l’impostazione, premere il tasto

M o m.

Per ripristinare lo schermo originale, premere il tasto

ENTER o

<.

29

(IT)

Menu REGOLAZ. / Menu IMPOST. INST.

STATUS (visualizzazione su schermo)

Imposta la visualizzazione su schermo.

INSER: attiva la visualizzazione sullo schermo.

DISIN: disattiva la visualizzazione sullo schermo, ad eccezione dei menu, del messaggio che segnala lo spegnimento del proiettore e dei messaggi di avvertimento.

Per ulteriori informazioni relativi ai messaggi di avvertimento, vedere a pagina 38 (IT).

INGRE A

Seleziona il segnale dei computer, il segnale a componenti o VIDEO GBR (15k RGB) immesso dal connettore di ingresso INPUT A.

Nota

Se l’impostazione non è corretta, viene visualizzato il messaggio “Controllare impost. INGRE A.” e il colore dell’immagine risulta anomalo oppure l’immagine non viene visualizzata.

RICHER INGR AUT

Se viene impostata su INSER, il proiettore individua i segnali di ingresso nel seguente ordine: INGRE A/

INGRE B (solo VPL-PX15)/VIDEO/S-VIDEO.

Indica inoltre il canale di ingresso se l’apparecchio è acceso o se viene premuto il tasto INPUT.

LINGUAGGIO

Seleziona la lingua da usare nel menu e nelle visualizzazioni a schermo.

Le lingue disponibili sono l’inglese, il francese, il tedesco, l’italiano, lo spagnolo, il giapponese, il cinese, il portoghese e il coreano.

POWER SAVING

Quando questa voce viene impostata su INSER, il proiettore entra nel modo di risparmio energetico se per 10 minuti non viene immesso alcun segnale.

RICEVITORE IR

Seleziona i sensori per il telecomando sulla parte anteriore e posteriore del proiettore.

ANTER.&POSTER.: attiva sia il sensore anteriore che quello posteriore.

ANTER.: attiva solo il sensore anteriore.

POSTER.: attiva solo il sensore posteriore.

Menu IMPOST. INST.

Il menu IMPOST. INST. viene usato per modificare le impostazioni di installazione del proiettore.

IMPOST. INST.

INGRE A

MEM.KEY.DIG.: INSER

KEYST.DIGIT.: 0

INSTALLAZIONE: A SOFF. FRONT

POSIZIONE MENU: CENTRO

COLORE MENU: STANDARD

SFONDO MENU: STANDARD

FUNZ.INGR.B: INSER

LAMP TIMER: 234H

FUNZ.INGR.B viene visualizzato solo nel modello

VPL-PX15.

Operazione

1. Selezione di una voce

Per selezionare una voce, usare il tasto

M o m, quindi premere il tasto

, o ENTER.

2. Regolazione di una voce

• In caso di modifica del livello di regolazione:

Per aumentare il valore, premere il tasto

M o ,.

Per diminuire il valore, premere il tasto m o <.

Per ripristinare la schermata originale, premere il tasto ENTER.

• In caso di modifica dell’impostazione:

Per modificare l’impostazione, premere il tasto

M o m.

Per ripristinare la schermata originale, premere il tasto ENTER o <.

30

(IT)

MEM.KEY.DIG.

INSER: l’impostazione di KEYST.DIGIT. viene memorizzata.

Quando il proiettore viene acceso, i dati vengono individuati. L’impostazione rimane sempre la stessa.

DISIN: KEYST.DIGIT. viene reimpostato su 0 quando l’alimentazione viene attivata di nuovo.

KEYST.DIGIT.

Corregge la distorsione trapezoidale causata dall’angolo di proiezione.

Se la base dell’immagine è più lunga, impostare un valore negativo; se il bordo superiore è più lungo, impostare un valore positivo per visualizzare l’immagine in formato rettangolare.

INSTALLAZIONE

Consente di invertire l’immagine orizzontalmente o verticalmente.

DA TAV. FRONT: l’immagine non viene invertita.

A SOFF. FRONT: l’immagine viene invertita orizzontalmente e verticalmente.

DA TAV. RETRO: l’immagine viene invertita orizzontalmente.

A SOFF. RETRO: l’immagine viene invertita verticalmente.

Nota

Se si usa uno specchio, fare attenzione a come viene eseguita l’installazione in quanto l’immagine potrebbe risultare invertita.

POSIZIONE MENU

È possibile modificare la posizione del menu sullo schermo usando i comandi SIN. IN ALTO, SIN. IN

BASSO, CENTRO, DESTRA IN ALTO e DESTRA

IN BASSO.

COLORE MENU

Il colore del menu visualizzato può essere modificato selezionando STANDARD, CALDO, FREDDO,

VERDE o GRIGIO.

Menu IMPOST. INST.

SFONDO MENU

È possibile modificare l’intensità dello sfondo del menu visualizzato selezionando SCURO,

STANDARD e CHIARO.

FUNZ.INGR.B (solo VPL-PX15)

Impostare su INSER quando si utilizza la funzione

Windows CE.

Nota

Accertarsi di chiudere tutte le applicazioni aperte prima di passare dall’impostazione INSER all’impostazione DISIN. Diversamente, potrebbe verificarsi un blocco del sistema e potrebbe non essere possibile riavviare il proiettore.

LAMP TIMER

Indica per quanto tempo la lampada è rimasta accesa.

Nota

Il tempo viene solo visualizzato. Non è possibile alterare il valore.

31

(IT)

Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement

Table of contents