PROEL | PLML575E | Capitolato Speciale d`Appalto

PROGETTO “Riqualificazione urbana, interconnessione degli spazi e
immobili pubblici, realizzazione di un sistema di fruizione degli stessi dei
comuni di Giurdignano, Muro Leccese, Otranto, Poggiardo e Uggiano La
Chiesa, ed integrazione con piazze e laboratori cittadini”
CAPITOLATO SPECIALE D’APPALTO DELLE
FORNITURE ELETTRONICHE,
ILLUMINOTECNICHE E AUDIO, NONCHÉ
ALLESTIMENTI PER TUTTI I CENTRI
INDICE
CAPITOLATO SPECIALE D’APPALTO DELLE FORNITURE ............................................................................. 1
INDICE................................................................................................................................................................................. 1
Art. 1 - Oggetto dell'appalto
....................................................................................... 3
Art. 2 - Osservanza di leggi e decreti
....................................................................................... 3
Art. 3 - Quantità
....................................................................................... 3
Art. 4 - Termini e luogo di consegna
....................................................................................... 3
Art. 5 - Le distinte di spedizione
....................................................................................... 3
Art. 6 - Documentazione delle consegne
....................................................................................... 3
Art. 7 - Spese di imballaggio, di trasporto e di smaltimento
………………………………………………………….
4
Art. 8 - Modalità di pagamento
....................................................................................... 4
Art. 9 - Difetti, imperfezioni e difformità dei prodotti e obblighi dell'impresa ............................................................ 4
Art. 10 - Penalità
....................................................................................... 4
Art. 11 - controversie
....................................................................................... 4
Art. 12 - Collaudo
....................................................................................... 5
Art. 13 - Metodologie di collaudo
....................................................................................... 5
Art. 14 - Risultati di collaudo
....................................................................................... 5
Art. 15 - Importo delle forniture in appalto
....................................................................................... 5
Art. 16 - Definizioni ed interpretazioni
....................................................................................... 5
Art. 17 - Condizioni di ammissibilità alla gara
....................................................................................... 6
Art. 18 - Documenti facenti parte del contratto
....................................................................................... 6
Art. 19 - Cauzione provvisoria
....................................................................................... 6
Art. 20 - Cauzione definitiva
....................................................................................... 6
Art. 21 - Stipulazione del contratto
....................................................................................... 7
PRESCRIZIONI TECNICHE .......................................................................................................................................... 7
Finalità delle prescrizioni tecniche
....................................................................................... 7
PAG 1 DI 17
Art. 22 - Materiali e provviste
Art. 23 - Materiali in genere
Art. 24 - Forniture
....................................................................................... 7
....................................................................................... 7
....................................................................................... 8
Il Tecnico incaricato:
dott. ing. Tommaso FARENGA
....................................
visto: Il Responsabile del Procedimento
....................................................
PAG 2 DI 17
Art. 1 -
OGGETTO DELL'APPALTO
L’appalto ha per oggetto la fornitura delle apparecchiature elettroniche, illuminotecniche e audio, nonché allestimenti per tutti i centri,
necessari per la realizzazione degli interventi previsti nel «Riqualificazione urbana, interconnessione degli spazi e immobili
pubblici, realizzazione di un sistema di fruizione degli stessi dei comuni di Giurdignano, Muro Leccese, Otranto, Poggiardo
e Uggiano La Chiesa, ed integrazione con piazze e laboratori cittadini» ubicati nelle sedi dei Comuni dell’Unione Terre d’Oriente.
I materiali componenti i singoli prodotti oggetto di fornitura dovranno corrispondere a quanto prescritto nel presente capitolato speciale, e
negli altri elaborati di progetto, e ciò per quantità, qualità, dimensioni e forma.
Art. 2 -
OSSERVANZA DI LEGGI E DECRETI
L’Impresa si obbliga ad osservare:
il testo unico sui contratti per la P.A. D.Lgs 163/2006, per le parti richiamate;
il regolamento comunale per le forniture in economia;
il presente Capitolato Speciale d’appalto.
L’Impresa dichiara di avere piena conoscenza delle singole norme sopra richiamate.
Ai sensi dell’Art. 7 comma 11 della Legge 19/03/1990 n° 50 e successive integrazioni, l’Impresa aggiudicataria è tenuta a comunicare
tempestivamente all’Amministrazione ogni modifica intervenuta negli assetti societari, nella struttura d’Impresa e negli organi tecnici ed
amministrativi.
Art. 3 -
QUANTITÀ
La quantità degli elementi di fornitura è riportata nell’elaborato computo metrico estimativo per le forniture.
Le quantità potranno subire variazioni, tanto in aumento quanto in diminuzione, entro il 20 % mantenendo i medesimi prezzi di
aggiudicazione.
Art. 4 -
TERMINI E LUOGO DI CONSEGNA
La consegna delle forniture dovrà essere avviata a seguito della formale richiesta del Comune nelle date e luoghi (Comune di Galatone) che
saranno indicate, entro il 10° giorno successivo a tale formale richiesta e conclusa entro il 20° giorno dalla stessa richiesta.
Per i ritardi nelle consegne verranno applicate le penali di cui al presente capitolato.
I termini di consegna si intendono comprensivi del trasporto, sollevamento e scarico in luogo indicato dall’unione dei comuni Terre
d’Oriente. L’amministrazione si riserva di indicare quale luogo di consegna l’area di cantiere di installazione, qualora compatibile con
l’andamento dell’esecuzione delle opere.
Nel caso in cui, per ragioni indipendenti dalla volontà dell’ente appaltante i locali non fossero disponibili alle date previste per la consegna
si procederà a definire in accordo con l’impresa le nuove date di consegna.
L’impresa si impegna, altresì, a lasciare invariati i prezzi per il semestre successivo alla scadenza del termine ultimo di consegna della
fornitura.
Art. 5 -
LE DISTINTE DI SPEDIZIONE
Le spedizioni sono accompagnate da distinte indicanti i colli ed i pesi, nonché gli estremi del contratto, il numero dell'ordine in conto
contratto, cui le consegne si riferiscono.
Predisposte in triplice copia, le distinte sono rimesse ai consegnatari dei magazzini o degli uffici destinatari, che ne restituiscono una,
debitamente vistata per ricevuta, al vettore, ovvero, entro 5 giorni dalla consegna, all'impresa; ne trattengono una fra le proprie scritture,
quale prova dell'avvenuta operazione di consegna; ne allegano la terza alla dichiarazione di presa in consegna o al verbale di consegna di cui
al successivo art. 10.
Sui colli deve essere indicata l'impresa mittente e sommariamente il contenuto.
La distinta di spedizione identificherà chiaramente ed in modo univoco le singole componenti di ciascuna tipologia contenute nei vari colli.
Art. 6 -
DOCUMENTAZIONE DELLE CONSEGNE
La data in cui la consegna viene effettuata o completata deve farsi risultare da:
specifico verbale, nei casi in cui il termine di consegna si intende compiuto con la posa in opera o messa in funzione dei beni od
apparecchiature, secondo le indicazioni previste in contratto. I verbali debbono essere firmati dal consegnatario degli uffici, dei magazzini o
dai responsabili dell'Amministrazione destinataria e dagli incaricati dell'impresa;
dichiarazioni di presa in consegna, nei casi in cui il termine si intende compiuto con la semplice consegna dei beni nei locali di destinazione,
debitamente firmate dai consegnatari degli uffici, dei magazzini o dai responsabili delle Amministrazioni destinatarie, secondo le indicazioni
contrattuali.
PAG 3 DI 17
Tanto i verbali quanto le dichiarazioni di presa di consegna debbono porre in evidenza, fra l'altro, eventuali manchevolezze, guasti ed
inconvenienti in genere constatati nei beni all'atto della consegna e della posa in opera.
Art. 7 -
SPESE DI IMBALLAGGIO, DI TRASPORTO E DI SMALTIMENTO
Tutte le spese di imballaggio, di trasporto ed eventuali oneri connessi con le spedizioni sono a carico dell'impresa.
Gli imballaggi debbono rispondere alle norme in vigore a secondo della natura dei beni da consegnare. Deterioramenti per negligenze ed
insufficienti imballaggi od in conseguenza del trasporto conferiscono all'Amministrazione il diritto di rifiutare i beni, alla stregua di quelli
scartati al collaudo, a tutto danno dell'impresa.
Art. 8 -
MODALITÀ DI PAGAMENTO
Il pagamento verrà effettuato entro il 120° giorno di conclusione della fornitura.
I pagamenti potranno essere effettuati solo a seguito dell’avvenuto collaudo positivo esperito secondo le modalità di cui al presente
capitolato e previa rimessa di regolare fattura.
Il pagamento del corrispettivo dovuto sulla base del contratto sarà liquidato entro 30 giorni dalla data di presentazione della fattura, redatta
secondo le norme in vigore e accompagnata dalla documentazione indicata nel contratto.
Potranno essere concessi acconti sulle forniture e allestimenti eseguiti per un minimo di €. 50.000,00, previo accertamento della regolare
esecuzione di tali forniture
I pagamenti sono,comunque, subordinati alla effettiva erogazione delle somme all’Unione del Comuni da parte della Regione
Art. 9 -
DIFETTI, IMPERFEZIONI
E DIFFORMITÀ DEI PRODOTTI E OBBLIGHI DELL'IMPRESA
L'impresa garantisce i prodotti forniti da tutti gli inconvenienti non derivanti da forza maggiore, per un periodo di 24 mesi dalla data di
effettiva consegna.
L'impresa pertanto è obbligata a eliminare, a proprie spese, tutti i difetti, imperfezioni o difformità rispetto alle caratteristiche tecnicoprestazionali e di finitura previste dal presente capitolato, manifestatisi durante tale periodo nei beni forniti, dipendenti da vizi di
costruzione, o da difetti dei materiali impiegati, o da mancata rispondenza a quanto prescritto nella parte tecnica del presente capitolato.
Entro 15 giorni dalla data della lettera dell'Amministrazione con cui si notificano i difetti, imperfezioni o difformità riscontrati e si rivolge
invito ad eliminarli, l'impresa è tenuta ad adempiere a tale obbligo, provvedendo, ove necessario, a sostituire le parti difettose, rotte o guaste
e se ciò non fosse bastevole, a ritirare i beni ed a sostituirli con altri nuovi, e comunque a sostituire i beni che non risultassero conformi alle
soprarichiamate caratteristiche tecnico-prestazionali.
Qualora, trascorso il citato termine, l'impresa non abbia adempiuto al suo obbligo, l'Amministrazione, applicherà la penale di cui all’art 14,
lett. c). L’ Amministrazione si riserva il diritto di far eseguire, da altre imprese, le opere necessarie ad eliminare difetti ed imperfezioni
nonché la fornitura dei beni non sostituti, addebitandone l'importo all'impresa.
Art. 10 -
PENALITÀ
Per la fornitura oggetto del presente capitolato si applicano le seguenti penalità:
a
nel caso di risoluzione del contratto per incapacità ad eseguirlo, per negligenza nell’effettuare la fornitura oppure di rifiuto della
fornitura stessa al collaudo, sarà incamerata la cauzione. Sarà inoltre esperita l’azione in danno, per cui l’impresa sarà tenuta al pagamento
dell’eventuale maggiore spesa che l’Amministrazione dovesse sostenere per l’acquisto presso altre imprese dei prodotti di cui si tratta.
Infine, verrà applicata la penalità di cui alla successiva lett. b) , decorrente dalla data entro cui la fornitura doveva essere consegnata e fino
alla data in cui la fornitura in danno risulterà consegnata;
b
nel caso di ritardata consegna per causa non dipendente da forza maggiore di tutta o di parte della fornitura, verrà applicata una penalità
nella misura dell’1 per mille dell’importo netto contrattuale per ogni giorno di ritardo, limitatamente alle forniture per i quali si
sia verificato il ritardo stesso. Ove il ritardo dovesse riguardare l’intera fornitura e per un periodo superiore a 60 giorni, l’Amministrazione
avrà anche il diritto di risolvere il contratto ed applicare le penali previste al precedente punto a);
c
Nel caso di mancato adempimento dell’obbligo di eliminare difetti, imperfezioni e difformità, accertati entro 60 mesi dalla data di
consegna, di cui all’art. 13 verrà applicata una penalità del 10 % dell’importo dei prodotti interessati per ogni decade maturata di ritardo
rispetto al termine stabilito nella lettera di comunicazione dell’Amministrazione per l’esecuzione dei necessari interventi.
d
L’ammontare delle penalità è addebitato sui crediti dell’impresa dipendenti dal contratto cui essi si riferiscono. Mancando crediti o
essendo insufficienti, l’ammontare delle penalità viene addebitato sulla cauzione. In tali casi l’integrazione dell’importo della cauzione deve
avvenire entro 15 gg. dall’introito della penalità.
e
Qualora l’ammontare delle penalità, comminate ai sensi dei precedenti punti b), e c) raggiunga complessivamente il 50% dell’importo
netto contrattuale, l’Amministrazione avrà facoltà di procedere alla risoluzione del contratto e si applicherà in tal caso quanto previsto al
punto a).
Art. 11 -
CONTROVERSIE
Il foro competente per la risoluzione giudiziale delle vertenze è quello territoriale di Lecce
PAG 4 DI 17
Art. 12 -
COLLAUDO
Il collaudo deve accertare che i beni presentino i requisiti richiesti dal capitolato speciale d’appalto dallo stesso richiamati.
Il collaudo sarà eseguito dal responsabile del procedimento congiuntamente con il direttore dei lavori e l’impresa esecutrice dei lavori di
posa in opera delle stesse, all'uopo incaricati.
Alle operazioni di collaudo l'impresa può farsi rappresentare da propri incaricati. L'assenza di rappresentanti dell'impresa è considerata come
acquiescenza alle constatazioni ed ai risultati cui giungono i collaudatori, e gli eventuali rilievi e determinazioni sono comunicati all'impresa,
tempestivamente, a mezzo di lettera raccomandata.
Delle operazioni di collaudo sarà redatto specifico verbale, firmato dagli esecutori e, se presenti, dagli incaricati dell'impresa.
Il collaudo verrà effettuato nei locali degli uffici o dei magazzini dove è avvenuta la consegna, entro 15 giorni dalla data di consegna.
Art. 13 -
METODOLOGIE DI COLLAUDO
Il collaudatore o la commissione di collaudo, o il tecnico incaricato dell’emissione del certificato di regolare esecuzione sottopone ad esame,
a loro scelta, le quantità di prodotti che ritiene opportuno, senza che l’impresa possa elevare contestazioni o pretese.
I prodotti che vengono deteriorati per l'esecuzione di prove, accertamenti, analisi, sono a carico dell'impresa, alla quale vanno restituiti nello
stato in cui si trovano, dopo le operazioni relative.
L’impresa si impegna a reintegrare a sue spese i beni deteriorati.
Art. 14 -
RISULTATI DI COLLAUDO
I collaudatori, sulla base delle prove ed accertamenti effettuati, possono:
‚
accettare i prodotti;
‚
rifiutare, in tutto o in parte, i prodotti;
Il regolare collaudo dei prodotti e la dichiarazione di presa in consegna non esonera comunque l'impresa per eventuali difetti, imperfezioni o
difformità rispetto alle caratteristiche tecnico-prestazionali previste dal presente capitolato, che non siano emersi al momento della
collaudazione ma vengano in seguito accertate anche dopo la posa in opera. Si applica a tal fine quanto previsto dall’art.13 del presente
capitolato.
Sono rifiutate le forniture che risultano difettose o in qualsiasi modo non rispondenti alle prescrizioni tecniche od ai campioni testati.
L’ impresa ha l'obbligo di ritirare e di sostituire a sua cura e spesa i prodotti non accettati al collaudo entro 10 giorni dalla data del verbale
dei collaudatori da cui risulti l'avvenuto rifiuto, o dalla data della lettera raccomandata dell'Amministrazione di notifica del rifiuto, ove
l'impresa non abbia presenziato al collaudo. Nel caso di inadempimento a tale obbligo si applica la penale di cui all’art. 14, lett. c) del
presente capitolato.
I magazzini o gli uffici non rispondono dei cali, furti e delle avarie durante la permanenza delle partite rifiutate, né dell'eventuale incendio.
Il collaudo regolare non implica la dichiarazione di presa in consegna della fornitura, la quale deve essere rilasciata dai consegnatari degli
uffici, dei magazzini o dai responsabili delle amministrazioni destinatarie, come prescritto all'art. 10 del presente capitolato.
Art. 15 -
IMPORTO DELLE FORNITURE IN APPALTO
Importo dell’appalto
L’importo complessivo a base d’asta delle forniture, compresi nel presente appalto, ammonta a Euro 194.702,26 oltre Iva al 20%.
Non ammissibilità della variazione dei prezzi. Compensazione, in aumento o in diminuzione, dei prezzi
Ai sensi dell’art. 133 comma 2 del D.Lgs 163/06 non è ammesso procedere alla revisione prezzi e non si applica il primo comma dell’art.
1664 del codice civile.
In deroga al su citato comma 2 dell’art. 133, per la compensazione dei prezzi dei singoli materiali si applicano le disposizioni dell’art. 133
comma 4 e successivi dello stesso provvedimento di legge.
CAPO II – SCHEMA DI CONTRATTO E DISPOSIZIONI RIGUARDANTI L’APPALTO
Art. 16 -
DEFINIZIONI ED INTERPRETAZIONI
Per Committente o Stazione appaltante si intende l’unione dei Comuni Terre d’Oriente – Settore Lavori Pubblici.
Per Appaltatore o Impresa si intende la Ditta che si aggiudica l’appalto.
Per giorni si intendono giorni naturali consecutivi.
PAG 5 DI 17
Nel caso di eventuali divergenze nella interpretazione dei diversi documenti facenti parte del contratto, il testo avrà prevalenza sui disegni, e
le dimensioni scritte avranno la prevalenza sulle dimensioni in scala.
Qualora uno stesso atto contrattuale dovesse riportare delle disposizioni di carattere discordante, l’appaltatore ne farà oggetto d’immediata
segnalazione scritta all’amministrazione appaltante per i conseguenti provvedimenti di modifica. Se le discordanze dovessero riferirsi a
caratteristiche di dimensionamento grafico, saranno di norma ritenute valide le indicazioni riportate nel disegno con scala di riduzione
minore. In ogni caso dovrà ritenersi nulla la disposizione che contrasta o che in minor misura collima con il contesto delle norme e
disposizioni riportate nei rimanenti atti contrattuali.
Nel caso si riscontrassero disposizioni discordanti tra i diversi atti di contratto, fermo restando quanto stabilito nella seconda parte del
precedente capoverso, l’appaltatore rispetterà, nell’ordine, quelle indicate dagli atti seguenti: contratto – capitolato speciale d’appalto –
elenco prezzi – disegni e relazioni.
Art. 17 -
CONDIZIONI DI AMMISSIBILITÀ ALLA GARA
Le condizioni di ammissibilità sono fissate nel bando e nei relativi allegati. Resta inteso che con la partecipazione alla gara l’impresa
dichiara di ritenere remunerativi i prezzi e di aver preso contezza dei luoghi in cui i lavori dovranno effettuarsi.
Art. 18 -
DOCUMENTI FACENTI PARTE DEL CONTRATTO
Fanno parte integrante del contratto di appalto i seguenti documenti:
1.
2.
Allegato 2
Allegato 5
ELENCO PREZZI UNITARI
CAPITOLATO SPECIALE D’APPALTO
Il Computo metrico non costituisce parte del contratto.
Art. 19 -
CAUZIONE PROVVISORIA
L'offerta da presentare per l'affidamento delle forniture sarà corredata da una cauzione pari al 2% dell'importo delle forniture da presentare
anche mediante fideiussione bancaria o assicurativa e dall’impegno del fideiussore a rilasciare la garanzia definitiva qualora l’offerente
risultasse aggiudicatario. La cauzione coprirà la mancata sottoscrizione del contratto per volontà dell'aggiudicatario e sarà svincolata
automaticamente al momento della sottoscrizione del contratto. Ai non aggiudicatari la cauzione verrà restituita entro trenta giorni
dall’aggiudicazione.
Gli schemi di polizza tipo per le garanzie fideiussorie e le coperture assicurative sono quelli previsti dal D.M. 12 marzo 2004, n. 123.
La fideiussione bancaria o polizza assicurativa relativa alla cauzione provvisoria dovrà avere validità per almeno 180 giorni dalla data di
presentazione dell’offerta.
Art. 20 -
CAUZIONE DEFINITIVA
L’appaltatore, ai sensi dell’art. 113, comma 1 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163, deve costituire una garanzia fidejussoria del 10 per cento
dell’importo delle forniture a garanzia dell’adempimento di tutte le obbligazioni nascenti dal contratto, del risarcimento dei danni derivanti
dall’inadempienza delle obbligazioni stesse, del rimborso di somme eventualmente corrisposte in più dall’amministrazione appaltante,
nonché della tacitazione di crediti esposti da terzi verso l’appaltatore, salvo, in tutti i casi, ogni altra azione ove la cauzione non risultasse
sufficiente, mediante fidejussione assicurativa.
In caso di ribasso superiore al 10%, la garanzia è aumentata di tanti punti percentuali quanti sono quelli eccedenti la predetta percentuale di
ribasso. Nel caso invece di ribasso superiore al 20%, la garanzia è aumentata di due punti percentuali per ogni punto di ribasso eccedente il
20%.
La mancata costituzione della garanzia determina la revoca dell’affidamento e l’acquisizione della cauzione da parte del soggetto appaltante
o concedente, che aggiudica l’appalto al concorrente che segue in graduatoria. La garanzia copre per il mancato o inesatto adempimento e
cessa di avere effetto solo alla data di emissione del certificato di collaudo.
La cauzione definitiva dovrà essere depositata alla Tesoreria comunale, secondo le norme e le modalità stabilite dalle disposizioni vigenti,
oppure mediante fideiussione bancaria o assicurativa.
La cauzione definitiva, come stabilito dall’art. 113, comma 3 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 è progressivamente svincolata a misura
dell'avanzamento dell'esecuzione, nel limite massimo del 75 per cento dell'iniziale importo garantito.
Lo svincolo, nei termini e per le entità anzidetti, è automatico, senza necessità di benestare del committente, con la sola condizione della
preventiva consegna all'istituto garante, da parte dell'appaltatore o del concessionario, degli stati di avanzamento delle fornitureo di analogo
documento, in originale o in copia autentica, attestanti l'avvenuta esecuzione.
L'ammontare residuo, pari al 25 per cento dell'iniziale importo garantito, è svincolato secondo la normativa vigente.
Il mancato svincolo nei quindici giorni dalla consegna degli stati di avanzamento o della documentazione analoga costituisce inadempimento
del garante nei confronti dell'impresa per la quale la garanzia è prestata.
Detta cauzione sarà restituita, ove nulla osti, dopo l'approvazione del collaudo, ma anche dopo tale approvazione resterà in tutto o in parte
vincolata a garanzia dei diritti dei creditori.
Gli schemi di polizza tipo per le garanzie fideiussorie e le coperture assicurative sono quelli previsti dal D.M. 12 marzo 2004, n. 123.
PAG 6 DI 17
Art. 21 -
STIPULAZIONE DEL CONTRATTO
L'Impresa aggiudicataria della gara verrà invitata a presentarsi entro 10 (dieci) giorni dalla data di aggiudicazione per la firma del contratto.
Se l'offerente aggiudicatario non dovesse presentarsi per la stipulazione del contratto o non avesse provveduto al deposito della cauzione
definitiva entro un massimo di dieci giorni dalla data fissata dalla comunicazione di aggiudicazione, sarà considerato decaduto.
Nel caso invece che l'Amministrazione non addivenga alla predetta stipulazione per qualsiasi altro motivo non imputabile all'Appaltatore,
questi, previa notifica di diffida all'Amministrazione, ha il diritto di svincolarsi dal suo impegno, a norma dell'Art.109 del Regolamento di
attuazione della legge quadro in materia di lavori pubblici, con diritto al solo rimborso delle spese incontrate ai sensi dell’Art.9 del
Capitolato Generale d’Appalto.
PRESCRIZIONI TECNICHE
Finalità delle prescrizioni tecniche
Negli articoli seguenti sono specificate le modalità e le caratteristiche tecniche secondo le quali l’Appaltatore è
impegnato a effettuare le forniture.
Art. 22 -
MATERIALI E PROVVISTE
I materiali che l’Appaltatore impiegherà nei lavori oggetto dell’appalto dovranno presentare caratteristiche conformi a
quanto stabilito dalle leggi e ai regolamenti ufficiali vigenti in materia o, in mancanza di tali leggi e regolamenti, dalle
“Norme” di uno degli Enti Normatori di un paese della Comunità Europea e dal presente Capitolato; in ogni caso essi dovranno essere della migliore qualità esistente in commercio.
L’Appaltatore potrà provvedere all’approvvigionamento dei materiali da fornitori di propria convenienza, salvo eventuali
diverse prescrizioni indicate nei Capitolato o dalla Direzione Lavori, purché i materiali stessi corrispondano ai requisiti
richiesti.
L’Appaltatore notificherà però in tempo utile la provenienza dei materiali stessi alla Direzione Lavori, la quale avrà la
facoltà di escludere le provenienze che non ritenesse di proprio gradimento. Tutti i materiali dovranno, in ogni caso, essere
sottoposti, prima dei loro impiego, all’esame della Direzione Lavori, affinché essi siano riconosciuti idonei e dichiarati
accettabili, come previsto all’articolo 15 del Capitolato Generale d’Appalto approvato con Decreto del Ministero dei LL.PP.
19/04/2000 n° 145.
Il personale della Direzione Lavori è autorizzato ad effettuare in qualsiasi momento gli opportuni accertamenti, visite,
ispezioni, prove e controlli.
Se la Direzione Lavori, a proprio esclusivo giudizio, rifiuterà il consenso per l’impiego di qualche partita di materiale già
approvvigionata dall’Appaltatore, quest’ultimo dovrà allontanare subito dal cantiere la partita scartata e provvedere alla sua
sostituzione con altra di gradimento della Direzione Lavori, nei più breve tempo possibile e senza avanzare pretese e compensi
od indennizzi. La Direzione Lavori provvederà direttamente, a spese dell’Appaltatore, alla rimozione di tali partite qualora lo
stesso non vi abbia provveduto in tempo utile.
L’accettazione dei materiali da parte della Direzione lavori non esonera l’Appaltatore dalle responsabilità che gli
competono per la buona riuscita degli impianti.
Art. 23 - MATERIALI IN GENERE
Quale regola generale si intende che i materiali, i prodotti ed i componenti occorrenti, realizzati con materiali e tecnologie
tradizionali e/o artigianali, per la costruzione delle opere, proverranno da quelle località che l'Appaltatore riterrà di sua
convenienza, purché, ad insindacabile giudizio della Direzione dei lavori, rispondano alle caratteristiche e prestazioni di
seguito indicate.
Nel caso di prodotti industriali la rispondenza a questo capitolato può risultare da un attestato di conformità rilasciato dal
produttore e comprovato da idonea documentazione e/o certificazione.
PAG 7 DI 17
Art. 24 -
FORNITURE
Forniture elettroniche, illuminotecniche e audio
Computer fisso Mac Pro:(Due processori Intel Xeon quad-core a 2,8GHz - 4GB (4x1GB) - 500GB 7200-rpm
Serial ATA 3Gb/s - NVIDIA GeForce 8800 GT 512MB - Un'unità SuperDrive 16x - Apple Mighty Mouse Tastiera (Italiano) & Manuale utente (Italiano) - AirPort Extreme Card (Wi-Fi) - iWork '09 Family Pack
preinstallato (Versione italiana) Steinberg Cubase 5 per mac (no cubase studio 5) o apple logic studio.
2. Software per la produzione digitale Audio per sistemi apple con funzione di registrazione in multitraccia,
gestione MIDI dei virtual instrument, pacchetto nativo di virtual instrument ed effetti per la composizione
musicale, editing e mixaggio audio. Tipo Apple Logic Studio 8.
3. Monitor 24” HD Asus mk241h con Pannello TFT-LCD: Wide Screen Panel Size: 24“ True
Resolution:1920X1200 Pixel Pitch: 0.270mm Brightness(Max): 450 Contrast Ratio (Max.): cd/ 3000 :1
(ASCR) Display Color: 16.7M Response Time: 2 ms 170°(H)/160°(V) (Gray-to-Gray) Viewing Angle
(CR>=10) Input / Output: PC Input: DVI-D/D-Sub; Video Input: HDMI 1.1; AV Audio Input: HDMI1.1;
USB 2.0 1 ports; Frequenza Segnale: Analog Signal Frequency: 30-80KHz(H)/55-75Hz(V); Digital Signal
Frequency: 30-80KHz(H)/55-75Hz(V); Consumo Energetico: Power Consumption < Power Saving Mode <
130 W; 2 W.
4. Scheda Audio Digidesign 003 Rack+ Factory + pro tools 8 con 18 canali audio simultanei I/O; risoluzione
audio 24-bit/96 khz; 8 ingressi microfonici professionali preamplificati con alimentazione phantom 48v su
ogni canale; 8 ingressi analogici DI/line inputs (incluso uno sul pannello frontale) e 8 uscite analogiche; 8
canali ADAT ottici I/O; 2 canali digitali I/O S/PDIF; 1 MIDI I/O (16 canali in/16 canali out); BNC Word
Clock I/O; uscita dedicata per studio monitor più un uscita alternativa control room; sorgente input alternativa
per unità esterna di monitoraggio; 2 uscite per cuffie; connessione FireWire ad alta velocità; Corredata di
software professionale da studio Pro Tools LE 8 con il pacchetto Music Production Toolkit 2.
5. Digidesign Music Production Toolkit 2.
6. Coppia casse da studio Adam A7 con le seguenti caratteristiche: cassa biamplificata per tweeter e woofer con
bass reflex speaker; woofer da 6,5” in carbonfibra; frequenza di risposta da 46Hz a 35KHz; pannello
posteriore con ingresso audio, filtro passa alti, volume, equalizzatore; potenza 80W (RMS); ingresso audio
bilanciato XLR + ingresso audio sbilanciato RCA.
7. Coppia Proel KP820 supporto casse da studio.
8. Cuffie AKG K271 mk2 con sistema dinamico; design circumaurale, chiusa; risposta in frequenza 16-28.000
Hz; sensibilità 91db SPL/mW; potenza massima 200mW; impedenza nominale 55ohm; cavo da 3m con
connettore da 1/8” e adattatore a 1/4”.
9. Amplificatore per Cuffie PROEL HAP10 con unità rack da 19”; Alimentazione: 9-12 Vcc 750 mA - Presa
jack ø 2.1 mm (alimentatore incluso); Ingressi: n.2 prese jack mono ø 6.3 mm (R e L/mono); Uscite: n.1 presa
jack stereo ø 6.3 mm; Potenza d'uscita: 75 mW su 32 Ohm; Risposta in frequenza: 20 Hz - 20 Khz; Controlli:
Livello d’ingresso, MUTE con Led, Led CLIP, LINK (per collegare i 4 canali indipendenti).
10. Microfono da studio AKG c414 b-xls con seguenti caratteristiche: 5 pattern polari: omnidirezionale, cardioide
ampio, cardioide, ipercardioide, figura a 8; sensitività 23 mV/Pa (-33 dBV) ± 0.5 dB; SPL massimo
200/400/800/1600 Pa = 140/146/152/158 dB (0/-6/-12/-18 dB) for 0.5% THD; equivalente del livello di
rumore 6 dB-A (0 dB preattenuation) (IEC 60268-4); proporzione segnale rumore 88 dB; preattenuazione pad
-6 dB, -12 dB, -18 dB, switchable; pendenza del filtro taglia bassi 12 dB/octave at 40 Hz and 80 Hz; 6
dB/octave at 160 Hz; impedenza <=200 ohm; carico impedenza raccomandato >= 2,200 ohm; fornitura
voltaggio 48 V phantom power to DIN/IEC; attuale consumo approssimativamente 4,5 mA; estensione
dinamica 134 dB minimo; connettore 3-pin XLR.
11. Modulo sonoro a rack Yamaha Motif XS o Roland Fantom XR con Tone Generator AWM2, with Expanded
Articulation; Polyphony 128 notes; Wave 355MB (when converted to 16-bit linear format), 2,670 waveforms;
Voice Preset: 1,024 Normal Voices + 64 Drum Kits, GM: 128 Normal Voices + 1 Drum Kit, User: 128 x 3
Normal Voices + 32 Drum Kits (Both of the User Voices are selected and copied from Preset bank); Multi
1.
PAG 8 DI 17
12.
13.
14.
15.
16.
17.
User: 128 Multis; Reverb 9 types; Chorus 22 types; Insertion A 53 types (up to 8 blocks available in the Multi
mode); Insertion B 53 types (up to 8 blocks available in the Multi mode); Master Effect 9 types; Master EQ 5
bands (High, High Mid, Mid, Low Mid, Low); Part EQ 3 bands (High, Mid, Low); Arpeggio Type 6,633 types
* MIDI Sync, MIDI transmit/receive channel, Velocity Limit, and Note Limit can be set; Front Panel
PHONES; Rear Panel USB TO HOST, MIDI IN/OUT, DIGITAL OUTPUT, ASSIGNABLE OUTPUT L and
R, OUTPUT L/MONO and R, DC/IN, mLAN (when the mLAN16E2 has been installed); Display 160 x 64dot graphic backlit LCD; Supplied Accessories AC Power adaptor (PA-301, PA-300B or an equivalent
recommended by Yamaha), Owner's manual, Data List, Disk x 1 (containing DAW software); Power
Consumption When the AC power adaptor is connected to both the MOTIF-RACK XS and the AC outlet, and
the VOLUME knob is in the STANDBY position: 0.3 W; When the power is turned on: 15W When the power
is turned on and the optional mLAN16E2 has been installed: 20W; Digital Output 44.1kHz, 24bit
(COAXIAL).
Tastiera muta a tasti pesati Fatar Studiologic VMK-188 Plus con 88 full size keys; Velocity and Aftertouchsensitive; LCD Display; Data Entry Dial; Pitch Bend and Modulation Joystick; 30 User-Programmable
presets, Including 11 presets for popular softsynths from Native Instruments, Propellerheads, MOTU etc.; 8 x
2 Programmable Knobs; 9 x 4 Programmable Sliders; 8 x 2 Programmable Buttons; 5 button Sequencer
Transport control (Play, Rec., Stop/Pause, FF, REW); 3 Programmable Pedal inputs; Built in USB with Bus
power plus 2 midi outputs.
Software per la gestione live dell'audio dello spettacolo per mac e pc con le seguenti caratteristiche:Multitrack
recording up to 32-bit/192kHz; Complete nondestructive editing with unlimited undo; Powerful and creative
MIDI sequencing of software and hardware instruments; Real-time time-stretching and warping of AIFF,
WAV, Ogg Vorbis, FLAC and MP3 files, for improvisation and instant remixing; A comprehensive selection
of built-in audio effects, including a host of creative delays, filters, distortions, studio compressors and Eqs;
Built-in software instruments: Simpler for creative sample-based synthesis, Impulse for sampled drums;
Instrument-, Drum-, Effect Racks for creating and managing complex performance setups, drum kits and
multi-effects; VST and AU effects and instruments support; automatic plug-in delay compensation; REX file
support and native sliced audio file creation; Video import and export for scoring to picture or warping picture
to music; Real-time control of parameters with any MIDI controller—just MIDI-map it or choose from a list of
popular supported controllers for instant mapping; Full ReWire support; Single-screen user interface for
simple, creativity-focused operation; Multicore and multiprocessor support. Tipo Ableton Live 8.
Controller midi e usb a potenziometri con Unique, total recall cascadable desktop MIDI controller with analog
feel and an intuitive user interface; 24 high-resolution encoders with LED rings for ultimate control over
virtual mixers, synths, samplers and effects processors; 4 virtual groups with 8 dual-mode, high-resolution
encoders that feature LED rings and an additional push function; 16 + 4 illuminated buttons freely assignable
to all types of MIDI functions from note on/off, control change and program change to MMC and system
exclusive data; All panel elements freely assignable—manually or via user-friendly learn mode; Two
additional multi-function foot switch connectors can be used to address all types of MIDI data; 32 user presets
each with 4 encoder groups; Configurable MIDI and USB modes for ultra-flexible system integration; 1 MIDI
In plus 2 MIDI Outs, usable as an additional USB to MIDI interface; Multi-function 4-digit LED display with
real-time parameter indication plus write-in fields for your own labeling; MIDI Input with merge function for
cascading several control units; Easy connection to any computer/expander etc. using standard MIDI In/Out
connectors; Generic USB MIDI support with Windows XP® and MAC OS X®. Tipo BEHRIGER BCR2000.
Masterkeyboard midi/usb con Tastiera 32 tasti (con velocity e canale aftertouch); Controllers Pads: [A1]–[A9],
[B1]–[B9], Tasti: [L1]–[L4], [C1]–[C3], Potenziometri: [R1]–[R9], Cursori: [S1]–[S9], Crossfader: [H1]–
[H2], Pedali: [P1], [P2], Bender Lever: [BEND], [MOD], Keyboard Aftertouch: [AFTERTOUCH]; Display 7
segmenti, 4 caratteri (LED); Pannello laterale Power Switch (USB Bus/OFF/DC IN), MIDI Merge Switch
(ON/OFF); Connettori Jack Pedale Hold: 1/4 inch phone type, Jack Pedale Espressione: 1/4 inch TRS phone
type, Connettori MIDI : IN, OUT, Connettore USB, DC IN Jack; Alimentazione DC 9 V (alimentatore) o via
USB; assorbimento 300mA (alimentatore) 300mA (via USB). Tipo EDIROL PCR-300.
Pc portatile IBM ThinkPad SL500 - Modello: 27464EG - numero parte: NRJ4EIX - Intel® Core 2 Duo
processor T5870 2.00GHz – 2GB ram PC2-5300 DDR2 SDRAM 667MHz – 160GB HD - WSXGA+ AntiGlare with integrated camera 15.4inches.
Kit di insonorizzazione composto da 24 pannelli assorbenti da 61x61x5,1 cm, 8 bass traps e 5 tubi di collante.
Tipo Auralex Performance Series Roominators Project2™.
PAG 9 DI 17
18. Kit di insonorizzazione per la registrazione vocale composto da 2 pannelli 20”x48” MW, 1 pannello MW con
finestra, 1 MAX-Stand, 1 MAX-Clamp. Tipo AURALEX MAX-Wall 211.
19. Mixer Tascam DM3200 + Meterbridge MU1000 più Tascam IF-FW/DM MK2 con 32 channels and 16
auxiliary returns for 48 total inputs; 16 busses - configurable as two 6.1 surround sends; 8 Aux Sends; 16
analog mic/line inputs with phantom power for condenser mics, analog inserts and -20dB pad switch; 24
channels of TDIF and 8 channels of ADAT built in; 2 expansion card slots support optional FireWire, ADAT,
AES/EBU, Analog & TDIF cards; Dedicated cascade port supports cascade of two DM-3200s; Per channel
LED ring encoders for pan, aux sends and EQ; Built-in DAW control; All inputs, effects and processing are
available at 96k -- no features are sacrificed at full sampling rate; Transport controls control DAW, HDR or
tape playback; Dedicated DAW control surface layer for Digidesign Pro Tools®, Cakewalk SONAR®,
MOTU DP™, Apple Logic, Steinberg Cubase® and Nuendo®; Powerful automation with touch-sensitive
motorized faders; 4-band parametric EQ and dynamics on each channel; 32-bit internal resolution with 64-bit
EQ resolution; Two built-in effects processors include TC Works reverb processing; Flexible routing - route
from virtually any input to any output; Back up mix data to convenient Compact Flash media slot or to USB;
MU-1000 meter bridge; scheda di espansione FireWire aggiuntiva.
20. MacBook Pro con (Intel Core 2 Duo a 2,66GHz - 4GB 1066MHz DDR3 SDRAM - 2x2GB - Disco rigido
Serial ATA da 320GB (7200 giri/min) - SuperDrive 8x (DVD±R DL/DVD±RW/CD-RW) - MacBook Pro 17inch Hi-Resolution Antiglare Widescreen Display - Tastiera retroilluminata (Italiano) & Manuale utente
(Italiano) - Apple Remote - Adattatore Mini DisplayPort-DVI Apple - Adattatore Mini DisplayPort-VGA).
21. Supporto universale ripiegabile ad ampiezza regolabile per tastiera Proel EL260.
22. Supporto a X per tastiere- PROEL EL80 KEYBOARD STAND.
23. Supporto per casse acustiche - PROEL - SPSK300BK.
24. Casse acustiche attive con Cassa: bass-reflex a 2 vie; Risposta in frequenza: 50Hz ÷ 20kHz; Sensibilità (1W,
1m): 103 dB; Max SPL: 134 dB; Componenti (custom): 2 woofer ad alta efficienza da 12" con magnete in
neodimio; Tromba a direttività costante (60°H x 40°V) con driver dinamico da 2" in neodimio; Crossover
elettronico: 1000 Hz, 24dB/Oct (Linkwitz-Riley); Costruzione: Multistrato di betulla ad incollaggio fenolico;
Rinforzi interni in acciaio; Binari per anelli di ancoraggio standard; Anelli ad incasso per regolare
l'inclinazione della cassa sospesa; Rete di protezione in acciaio verniciata a polveri; Maniglie per il trasporto;
Adattatore per supporto cassa; Amplificatore: 2 amplificatori a MosFet, classe AB, controllati da 2 processori
dinamici attivi indipendenti; Ventilazione forzata (ventola a bassa turbolenza); Potenza max. di uscita: 800 +
250 W continui; Bassi: 800 W continui (4 ohm / 0,1% THD), 1100 W di picco; Medio/Alti: 250 W continui (8
ohm / 0,1% THD), 350 W di picco; Connessioni: XLR bilanciati, in parallelo, per l'ingresso e l'uscita (link).
Tipo Montarbo W24A.
25. Subwoofer attivi con le seguenti caratteristiche: Subwoofer attivo bi amplificato Il cabinet in multistrato di
betulla, irrigidito da numerosi piani di rinforzo interni conformati nel rispetto dei parametri acustici del sistema
si avvale di dotazioni che lo rendono particolarmente adatto per le installazioni fisse e le grosse amplificazioni.
Ottimo acquisto per un service.Due woofer da 18”, impermeabilizzati, costruiti su specifiche Montarbo.Due
amplificatori di potenza a MosFet in classe AB: 1500 W continui (2 x 750), 2300 W di picco (2 x 1150).2
processori dedicati vigilano sui picchi più pericolosi e mantengono stabile il sistema a qualsiasi
potenza.Crossover elettronico STEREO ad elevata pendenza (24dB ottava / 100 Hz) che permette di inserire il
subwoofer in qualsiasi impianto senza problemi. Tipo Montarbo 218 S A o 4 Rcf Art 905-as.
26. Mini workstation con Mixer analogico con 8 canali mono e 2 stereo, 8 preamp microfonici e multieffetto
integrato con le seguenti caratteristiche: Key Features: - 8+2 and 12+2 channel frame sizes - Built-in 24 bit
Lexicon digital effects processor - 32 FX settings - Tap Tempo and FX setting store function - 1 FX send on
each channel - 1 configurable auxiliary bus - XLR-type and ¼” metal jack connector sockets - RCA phono
stereo playback inputs and record outputs - 3-band EQ with a swept mid on mono inputs - 3-band EQ on
stereo inputs - TRS insert sockets and inserts on all mono inputs - Ten-segment LED output metering Intuitive and comprehensive solo system - Headphone output - Easily rack mountable. Tipo SOUNDCRAFT
EFX8.
27. Microfono shure beta 58A con Type Dynamic (moving coil) - Frequency Response 50 to 16,000 Hz - Polar
Pattern Supercardioid, rotationally symmetrical about microphone axis, uniform with frequency. - Output
Level (at 1,000 Hz) Open Circuit Voltage: -51.5 dBV/Pa (2.6 mV) - edance Rated impedance is 150 ohm (290
ohm actual) for connection to microphone inputs rated low Z Phasing. Positive pressure on diaphragm
produces positive voltage on pin 2 with respect to pin 3. - Case Silver blue enamel-painted die cast metal with
PAG 10 DI 17
28.
29.
30.
31.
32.
33.
34.
35.
hardened, matte-finished, spherical steel mesh grille. - Adjustable, Stand Adapter Slip-in microphone
mounting, unbreakable, adjustable through 180 degrees with standard 5/8"-27 thread, black finish.
Microfono shure beta 87c con Transducer Type: Condenser (electret bias) - Frequency Response: 50 to 20,000
Hz - Polar Pattern: Cardioid - Output Impedance: Rated at 150 ohm (100 Ohm actual +/- 20%) - Sensitivity
(at 1,000 Hz): Open Circuit Voltage: -51 dBV/Pa (2 mV) (1 Pa = 94 dB SPL) - Output Clipping Level: 1000
Ohm Load at 1,000 Hz: -6 dBV (0.5 V) - Maximum SPL: 139 dB at 1,000 Hz (0.25% THD, 1000 Ohm load) Self-Noise: 22 dB typical, A-weighted 24 dB typical, weighted per DIN 45 405 - Dynamic Range: 117 dB
(maximum SPL to A-weighted noise level) - Hum Sensitivity: -5 dB equivalent SPL, maximum, in a 1 mOe
field (60 Hz) - Signal-to-Noise Ratio: 72 dB at 94 dB SPL (IEC 651) – Polarity: Positive pressure on
diaphragm produces positive voltage on pin 2 relative to pin 3 of the output connector. – Power: Phantom
Supply Requirement: 11 to 52 Vdc, positive at both pins 2 and 3, Current Drain: 1.0 to 1.2 mA – Connector:
Three-pin (XLR) professional audio – Case: Aluminum construction with painted blue metallic finish, and
hardened steel grille with nickel satin chrome plating.
Microfono a fucile Rode NTG2 con le seguenti caratteristiche: Power: P48 (48V) phantom supply or 1.5V AA
battery - Acoustic Principle: Line gradient - Directional Pattern: Super Cardioid - Frequency range: 20Hz20kHz, selectable HPF @ 80Hz/12dB/octave - Output impedante: 250Ω (phantom), 350Ω (battery) - Signal
noise ratio: 76 dB SPL (A - weighted per IEC651) - Equivalent noise: 18 dB SPL (A - weighted per IEC651) Maximum SPL: 131dB SPL (@ 1kHz, 1% THD into 1KΩ load) - Maximum output voltage: -15.4dBu (@
1kHz, 1% THD into 1KΩ load) – Sensitività: -36 dB re 1 Volt/Pascal (15 mV @ 94 dB SPL) +/- 2 dB @
1kHz – Weight: 161gm – Dimensions: 278mmH x 22mmW x 22mmD.
Kit completo per la riduzione dei rumori del vento tipo RODE blimp (riduttore rumori) comprendente ws6
(cuffia antivento), sm5 (antivibrazione) e BoomPole asta telescopica in allumino per microfoni fucile lunga da
0.84m (33") a 3m (10').
Microfono wireless con ricevitore per videocamera con le seguenti caratteristiche: Tipo di sistema: Supporto a
mano HDX a banda larga FM2; Gamma di frequenza: 518 – 554MHz; Distanza massima di lavoro: massimo
490’; Risposta di frequenza generale: 40 Hz – 18 Khz; Rapporto segnale-rumore: più grande di 110 dB ; di
canali:1440; di sistemi simultanei: 4 set di frequenza disponibili (A, B, C, D, E) ognuno con 1440 frequenze
regolabili; Tipo di ricevitore: EK 100 G2 a corpo/su camera; Tipo di uscita: 1/8” Mini-jack; Consumo: Batterie 2x AA, 6-8 ore Display: LC Display: livello audio con picco, canale e allarme batteria; Opzioni di
attacco: Cintura/Camera; Tipo di antenna:Antenna singola flessibile (tipo M3); Tipo di trasmettitore:SKM 135
G2; Tipo di microfono:MD 835 Dinamico. Tipo Sennheiser EW 135 P G2.
Radiomicrofoni a gelato con le seguenti caratteristiche: 1440 tunable UHF frequencies for interference-free
reception; Absolutely reliable transmission and extended range due to high RF output power; High-quality
true diversity reception; Pilot tone squelch for eliminating RF interference when transmitter is turned off;
Automatic frequency scan feature searches for available frequencies; Transmitter and receiver with rugged
metal housings; Receiver features user-friendly menu operation via backlit display; Lock function avoids
accidental changing of settings; HDX compander for crystal-clear sound; Transmitter and receiver feature
“Low Battery” indicators; Mute function for the transmitter; Wide range of accessories adapts the system to
any requirement; 1 EM 100 G2 rack-mount receiver; 1 SKM 135 G2 handheld transmitter (dynamic, cardioid);
1 MZQ 1 microphone clip; 1 NT 2-1 power supply unit; 2 telescopic antennas; 2 AA batteries; Operating
instructions. Tipo Sennheiser EW 135 G2.
Radiomicrofoni lavalier con le seguenti caratteristiche: 1440 tunable UHF frequencies for interference-free
reception; Absolutely reliable transmission and extended range due to high RF output power; High-quality
true diversity reception; Pilot tone squelch for eliminating RF interference when transmitter is turned off;
Automatic frequency scan feature searches for available frequencies; Transmitter and receiver with rugged
metal housings; Receiver features user-friendly menu operation via backlit display; Lock function avoids
accidental changing of settings; HDX compander for crystal-clear sound; Transmitter and receiver feature
“Low Battery” indicators; Mute function for the transmitter; Wide range of accessories adapts the system to
any requirement; 1 EM 100 G2 rack-mount receiver; 1 SK 100 G2 bodypack transmitter; ME 4 clip-on
microphone (cardioid); 1 NT 2-1 power supply unit; 2 telescopic antennas; 2 AA batteries; Operating
instructions. Tipo Sennheiser EW 122 G2 lavalier.
Supporto da tavolo per microfono con base in ghisa.
Aste microfoniche con giraffa con le seguenti caratteristiche: base tripoide; piedini antiscivolo; regolazione
altezza; contrappeso; giraffa telescopica; dimensione base : ø 680 mm; peso netto : 2.7 kg(5.954lb ); altezza
PAG 11 DI 17
36.
37.
38.
39.
40.
41.
42.
43.
44.
45.
46.
47.
48.
49.
minima : 960 mm(37.795inch ); altezza massima : 1500 mm(59.055inch); note tecniche : giraffa telescopica
565 -> 860 mm. Tipo asta microfonica con giraffa proel – rsm200bk.
Pedane passa cavo con materiali costruzione: Base:poliuretano ad alta densità; Densità: 700 (g/l); Base con
cavità emisferiche; Coperchio: PVC goffrato antiscivolo-colore giallo Altezza: 70 mm(2.756inch );
Profondità: 690 mm(27.165inch ); Lunghezza: 1000 mm(39.370inch ); Numero vie: 3 nr.; Peso Netto: 14.2
kg(31.311lb ); Note tecniche: Capacità di resistenza statica: 91-max 274; Forza impattante: 15,3 kJ/mq;
Certificazione europea per la sicurezza elettrica e resistenza al fuoco (direttive europee 73/23/CEE): classe 1
sulla base degli standard CSE RF 2/7/A e CSF RF 3/77. Tipo PROEL PA LCBLCR.
DI BOX con Box attivo multiuso professionale ad inserimento diretto; Batteria interna che viene interrotta
automaticamente quando è connessa l'alimentazione Phantom; Connessione diretta delle uscite amplificatore
con potenze nominali fino a 3.000 Watt; L'attenuazione d0ingresso commutabile consente livelli d'ingresso
fino a +50 dBu; L'interruttore Grounf Lift elimina i topici problemi dei circuiti di terra; Amplificatori operativi
audio a rumorosità estremamente bassa per eccellente qualità sonora; Robusto involucro in alluminio ed angoli
di gomma sovradimensionati impilabili; Connettori per cuffie placcati in oro XLR(bilanciati) e ¼". Tipo DIBox BEHRINGER DI100 Ultra-DI Pro.
Ciabatta audio con scatola in metallo; connettori XLR in nylon con contatti dorati; connessioni volanti protette
con guaine in PVC e cablate con connettori XLR in metallo; Lunghezza del cavo : 30 mt(98.430ft ); Ingressi :
32 XLR; Uscite : 8 XLR; Note tecniche : CABLE PAIRS: 40. Tipo Proel Stage Box EBN3208.
Avvolgicavo per cavo ciabatta audio da 30mt tipo Avvolgicavo Bespeco – roll500.
Flight case per 12 microfoni in alluminio con protezione interna in spugna.
Flight case per 2 unità da 19” in legno multistrato da 5mm rivestito in laminato plastico antigraffio, con
angolari e rinforzi in acciaio zincato e profili in alluminio anodizzato. Tipo PROEL FLIGHT CASE per 2
unità a RACK 19".
Flight case per cavi, luci, aste tralicci mixer e pc in alluminio con ruote e maniglie.
Monitor da palco Alto ms12ma da 350 watt con le seguenti caratteristiche: Potenza continua amplificatore:
350Watt EIAJ bassi, 65Watt EIAJ alti; Impedenza di ingresso: 30kOhm bilanciato - 15kOhm sbilanciato;
Sensibilità ingresso: + 4dB / 1,23V; Massimo valore di uscita (picco): 121 dB @ 1m; Componente Bassa
Frequenza: Woofer da 305mm. (12") - voice coil 2"; Componente Alta Frequenza: 1 driver a compressione al
neodimio da 1" - voice coil 1"; Processamento interno: Circuito di modeling con 15 preset + bypass; Angolo di
copertura orizzontale (-6dB): 70°; Angolo di copertura verticale (-6dB): 70°; Alimentazione: 230Volt /
115Volt 50 / 60Hz; Connettori: COMBO per ingresso linea - XLR per uscita linea; Protezioni: Limiter
analogico per gli alti. Tipo ALTO MS12MA.
Sistema digitale per VJ con mixer video digitale con connessione usb e software per VJ. Tipo Edirol MD-P1-S
MOTION DIVE.TOKYO.
Videoproiettori 3000 ansi lumen, tecnologia DLP, con risoluzione 1024x768, formato immagine 4:3 – 16:9,
contrasto 2000:1, 16,7 milioni di colori, telecomando multifunzione, ingressi RGB, DVI-I component video, svideo, pc. Tipo ACER PD5270.
Telo ad avvolgimento elettrico per videoproiettori 300 x 225 realizzato con Tela Certificata M1 del Tipo
Ignifugo ad Alta Riflettenza.
Videocamera HD con le seguenti specifiche tecniche: Sensore CMOS; Tipo CCD: 1/2,9; Modalità Super
NightShot; Mirino 0,27 pollici Wiewfinder; Formato di registrazione HDV 1080/50i; Monitor Clear Photo
LCD 2,7 pollici; Zoom ottico 10x; Stabilizzatore d'immagini ottico "Super SteadyShot"; Obiettivo Carl Zeiss
Vario-Sonnar T; Messa a fuoco: Automatica/Manuale; Focale min (effettiva): 5,4 mm; Focale max (effettiva):
54 mm; Focale min (Wide, equiv. nel formato 35mm): 40 mm; Focale max (Tele, equiv. nel formato 35mm):
400 mm; Risoluzione foto: 2848 x 2136 pixels; Alimentazione: Batteria Litio NP-F570; Sistemi operativi
compatibili: PC e Mac; Diametro del filtro: 37 mm; Sensibilità: 5 lux; Velocità otturatore automatico: 1/25 –
1/215; Velocità otturatore manuale: 1/3 – 1/100000; Velocità otturatore Scene di selezione: 1/2-1/425;
Velocità otturatore Super NightShot : 1/3-1/100; Connessioni:Uscita Audio, Ingresso audio stereo, Uscita
video composito, S-video, Uscita HDMI, Ingresso DV (i.LINK), Uscita DV (i.LINK), USB 2.0. Tipo Sony
HVR-HD1000E.
Supporto da pavimento su treppiede per videoproiettore 05322[STM57].
Computer Apple IMac 20” (2.66GHz Intel Core 2 Duo - 4GB 1066MHz DDR3 SDRAM - 2x1GB - 640GB
Serial ATA Drive - Apple Mighty Mouse – Tastiera (Italiano) & Manuale utente (Italiano) – Apple remote).
PAG 12 DI 17
50. Stampante multifunzione con tecnologia laser, dotata di scanner 600x600 dpi, fotocopiatrice da 25 ppm (B/N)
5 ppm (colori), carico massimo 680 fogli, dimensioni: 46x46.7x66.7 cm. Tipo Epson AcuLaser CX21N.
51. Pacchetto software per mac con applicativi per la grafica il design ed il web design, tipo Adobe Crative Suite
4, che include le versioni complete di: Adobe InDesign CS4, Adobe Photoshop CS4 Extended, Adobe
Illustrator CS4, Adobe Dreamweaver CS4, Adobe Flash CS4 Professional, Adobe Fireworks CS4, Adobe
Acrobat 9 Pro.
52. E-book reader con le seguenti specifiche tecniche: Dimensioni e peso: Altezza: 268 mm, Larghezza: 217 mm,
Profondità: 11.9 mm, Peso: 535 g.; Display: 10.2” (pollici in diagonale), risoluzione 1024 x 1280 pixel a 160
pixels per pollice, scala a 16 livelli di grigio; Processore e memoria: Freescale i.MX31L processor, 128MB
RAM; Capacità: Scheda rimovibile SD card da 1GB (rimpiazzabile con una SD card di capacità maggiore),
Contiene oltre 1000 documenti, Contiene oltre 400 immagini; Alimentazione: Batteria interna ricaricabile al
lithium ion, Tempo di ricarica 5 ore con caricamento tramite la porta USB di un computer acceso; Requisiti di
sistema: Windows® XP or Vista®, processore a 800MHz, 128MB RAM minimo, 25MB minimo di hard disk
disponibile, porta USB (ottimale USB 2.0); Input and output: Bottoni attivi con feedback visivo, Connettore
Mini-USB; Formati supportati: Testo: Adobe® PDF, TXT, HTML, DRM Text (testo protetto da diritti):
Mobipocket PRC, Immagini: JPEG, PNG, GIF, TIFF and BMP. Tipo iRex DR 1000 S.
53. Software con applicativi per l'ufficio Tipo Office 2008 per Mac.
54. Software per mac che permetta di organizzare e caricare le foto, di effettuare un montaggio video, di comporre
piccoli stacchetti musicali, progettare e modificare siti web, di masterizzare i filmati in DVD. Tipo iLife.
55. Arredamento completo per ufficio composto da 2 scrivanie, 1 workstation, libreria, 2 poltrone con ruote, 6
sedie.
56. Consolle per luci professionale con campi di applicazione: teatri, sale polifunzionali; all'interno di aree
espositive,
stands,
show-rooms;
discoteche, disco-pub, locali d'intrattenimento; studi televisivi, fotografici, teatri di posa; all'interno o
all'esterno di palchi, spettacoli, eventi con forte presenza di pubblico; Alimentazione: 230V 50Hz - 120V
60Hz (selezionabile); Uscite: 4xDMX-512, MIDI OUT-THRU; Ingressi: MIDI IN, AUDIO IN, microfono
interno; Controlli: DMX 512; Canali DMX: 512; Numero scene programmabili: 36 programmi di 64 scene
ciascuno-9 gruppi; Grado di protezione: IP20; Fusibile: 0.5 A; Dimensioni (L x A x P): 690x160x550 mm;
Note tecniche: Libreria interna per la creazione di 255 proiettori; memory card esterna; interfacccia RS232;
joystick pan/tilt; display LCD 240x128. Tipo Proel Lite Desk Pro – Icarus.
57. Sseguipersona con Campi di applicazione : all'interno o all'esterno di palchi, spettacoli, eventi con forte
presenza di pubblico; all'interno di teatri, sale polifunzionali. Alimentazione : 230V 50Hz - 120V 60Hz;
Apertura fascio : 6.5/10°; Tipo lampada : HMI1200GS Osram; Attacco lampada : SFc 15.5-6
Codice lampada : PLLPHMI1200GS; Effetti : Iris: 10-100%. Effetti: Effetto stroboregolabile 1/7 flash al
secondo; Effetto Dimmer 0 - 100%. Blackout; Focus: manuale; Fusibile : 8 A; Grado di protezione : IP20;
Numero colori : 7 dicroici + bianco e filtri correzione temperatura; di colore 3200K e 6000K che miscelandoli
creano 24; colori monocromatici; Effetto Rainbow con velocità regolabile; Dimensioni (L x A x P) :
480x400x1510 mm. Tipo Proel STARPOINT 1200CN.
58. Lampada a scarica per seguipersona del tipo HMI 1200 HMI1200/GS special.
59. Sagomatore con Campi di applicazione : all'interno o all'esterno di palchi, spettacoli, eventi con forte presenza
di pubblico; all'interno di teatri, sale polifunzionali; all’interno di aree espositive, stands, show-rooms;
all’interno (o all’esterno) di vetrine, negozi, e megastore. Alimentazione : 230V 50Hz - 120V 60Hz; Apertura
fascio : 26°; Attacco lampada : DYAL PLUG; Effetti : Zoom: apertura da 26° o a richiesta, 19°-36°-50°;
Focus: manuale; Fusibile : 4 A; Grado di protezione : IP20; Dimensioni (L x A x P) : 250x150x540 mm. Tipo
Proel PLHT575S.
60. Lampade per sagomatore del tipo PROEL PLLP575HTC Lampada bispina alogena 575W.
61. Unità dimmer di potenza con le seguenti caratteristiche: Unità Dimmer di potenza da 2 Kw per canale.
Ingresso DMX o 0/10 di segnale. Cursori per ogni canale. Preriscaldamento generale. Magneto-termico su
ogni
singolo
canale.
Filtri
antidisturbo.
Raffreddamento forzato. Alimentazione mono o trifase. Tipo PROEL PLDM6K.
62. Teste mobili Wash con le seguenti caratteristiche tecniche: Alimentazione: 230V 50Hz; Sistema colore 1
CYM; Sistema colore 2: 4 colori dicroici + bianco + filtri colore 3200K / 6000K / UV; Effetti: 0-100%
Dimmer / Black-out / Strobo da 1 a 7 flash al secondo / Frost / Zoom. Tipo Proel DreamLight Wash 575 –
PLML575E.
PAG 13 DI 17
63. Lampade a scarica 575 per teste mobili Wash Tipo LAMPADA HSR575 GX 9,5 PROEL.
64. Cambiacolori con le seguenti caratteristiche: Alimentazione : 230V 50Hz; Attacco lampada : G22; Tipo
lampada : 220V 1200W CP/93; colori : 5 dicroici + bianco + filtri 3200K - 5600K - 6000K; mixando le due
ruote si ottengono 18 diversi colori; Effetti : strobo regolabile nella velocità da 1-7 flash al secondo, effetti
colore,
effetto
wash;
Canali DMX : 4; Controlli : DMX 512; Grado di protezione : IP20; Fusibile : 8 A; Dimensioni (L x A x P) :
350x230x450 mm. Tipo Proel AMADEUS 1200FCN.
65. Lampada alogena bispina 1200w per cambiacolori tipo LAMPADA PLLP120016.
66. Ribalta singola proel PLRB500E.
67. Lampade lineari alogene del tipo PROEL PLLP300117.
68. Proiettori teatrali con le seguenti caratteristiche: Alimentazione: 230V 50Hz; Tipo lampada: PAR64; Attacco
lampada: GX 16d; Grado di protezione: IP20; Dimensioni (L x A x P): 255x255x420mm. Tipo Proiettore PAR
64 PROEL PLC64BK.
69. Lampade PAR 64 tipo PROEL PLLPP64A.
70. Alette paraluce per lampade PAR.
71. Gelatine da 4 colori ognuna per lampade PAR tipo PROEL PLGLPR64.
72. Barra fari piccola precablata in alluminio con N. 4 prese (2P+T, 16A) dotate di sportello di sicurezza per 4
fari. Tipo BARRA FARI Proel BFI04.
73. Stativo del tipo STATIVO PRO PL110.
74. Elevatore mt02.
75. Traliccio quadro22 in alluminio.
76. Audiotecnica AT 4050+ shock mount (sostegno a ragno) + filtro anti pop + asta bilanciata professionale.
Transparent uppers/mids balanced by rich low-end qualities combine with advanced acoustic engineering for
extensive performance capabilities and highest quality - Dual-diaphragm capsule design maintains precise
polar pattern definition across the full frequency range of the microphone - The 2-micron-thick, vapordeposited gold diaphragms undergo a five-step aging process so that the optimum characteristics achieved
remain constant over years of use - Three switchable polar patterns: omni, cardioid, figure-of-eight Transformerless circuitry virtually eliminates low-frequency distortion and provides superior correlation of
high-speed transients - State-of-the-art surface-mount electronics ensure compliance with A-T's stringent
consistency and reliability standards - Switchable 80 Hz hi-pass filter and 10 dB pad - Custom shock mount
provides superior isolation.
77. Audix CX 112 Type Condenser - Polar Pattern Cardioid - Frequency Response 20Hz - 20kHz (+/-3 dB) –
Impedence 200 Ohm – Sensitivity @1k 14 mV/Pa.
78. Coppia AKG c 414 b gemelli con seguenti caratteristiche: Polar pattern Omnidirectional, wide cardioid,
cardioid, hypercardioid, figure eight - Sensitivity23 mV/Pa (-33 dBV) ± 0.5 dB - Max. SPL 200/400/800/1600
Pa = 140/146/152/158 dB (0/-6/-12/-18 dB) for 0.5% THD - Equivalent noise level 6 dB-A (0 dB
preattenuation) (IEC60268-4) - Signal/noise ratio 88 dB - Preattenuation pad-6 dB, -12 dB, -18 dB, switchable
– Bass cut filter slope 12 dB/octave at 40 Hz and 80 Hz; 6 dB/octave at 160 Hz – Impedance <=200 ohm Recommended load impedance >= 2,200 ohm - Supply voltage 48 V phantom power to DIN/IEC – Powering
approximately 4.5 mA - Dynamic range134 dB minimum – Connector 3-pin XLR to IEC – Dimensions 50 x
38 x 160 mm (2.0 x 1.5 x 6.3 in.) - Net weight 300 g (10.6 oz.) - Patent(s) Electrostatic transducer (Patent no.
AT 395.225, DE 4.103.784, JP 2.815.488.
79. Coppia AKG 414 gemelli: Polar pattern Omnidirectional, wide cardioid, cardioid, hypercardioid, figure eight Sensitivity23 mV/Pa (-33 dBV) ± 0.5 dB - Max. SPL 200/400/800/1600 Pa = 140/146/152/158 dB (0/-6/-12/18 dB) for 0.5% THD - Equivalent noise level 6 dB-A (0 dB preattenuation) (IEC60268-4) - Signal/noise ratio
88 dB - Preattenuation pad-6 dB, -12 dB, -18 dB, switchable – Bass cut filter slope 12 dB/octave at 40 Hz and
80 Hz; 6 dB/octave at 160 Hz – Impedance <=200 ohm - Recommended load impedance >= 2,200 ohm Supply voltage 48 V phantom power to DIN/IEC – Powering approximately 4.5 mA - Dynamic range134 dB
minimum – Connector 3-pin XLR to IEC – Dimensions 50 x 38 x 160 mm (2.0 x 1.5 x 6.3 in.) - Net weight
300 g (10.6 oz.) - Patent(s) Electrostatic transducer (Patent no. AT 395.225, DE 4.103.784, JP 2.815.488).
80. Shure SM57: Type Dynamic - Frequency Response 40 to 15,000 Hz - Polar Pattern Unidirectional (cardioid),
rotationally symmetrical about microphone axis, uniform with frequency. - Sensitivity (at 1,000 Hz) Open
PAG 14 DI 17
81.
82.
83.
84.
85.
86.
87.
88.
89.
90.
Circuit Voltage: -56.0 dBV/Pa (1.6 mV) – Impedance Rated impedance is 150 ohm (310 ohm actual) for
connection to microphone inputs rated low impedance. - Polarity Positive pressure on diaphragm produces
positive voltage on pin 2 with respect to pin 3. - Connector Three-pin professional audio connector (male XLR
type). - Case Dark gray, enamel-painted, die-cast steel with a polycarbonate grille and a stainless steel screen.
Shure Beta 57: Type Dynamic (moving coil) - Frequency Response 50 to 16,000 Hz - Polar Pattern
Supercardioid, rotationally symmetrical about microphone axis, uniform with frequency. - Output Level (at
1,000 Hz) Open Circuit Voltage -51 dBV/Pa (2.8 mV) - Impedance Rated impedance is 150 ohm (290 ohm
actual) for connection to microphone inputs rated low Z. - Phasing Positive pressure on diaphragm produces
positive voltage on pin 2 with respect to pin 3. - Connector Three-pin professional audio connector (male XLR
type). - Case Silver blue enamel-painted die cast metal with hardened, mattefinished steel mesh grille. Adjustable Stand Adapter Slip-in, adjustable through 180 degrees, with standard 5/8"-27 thread. - Net Weight
275 grams (9.6 oz).
Sennheiser E 825 S: Transducer principle (Microphone)dynamic - Pick-up pattern cardioid - Frequency
response (microphone) 80.....15000 Hz - Sensitivity in free field, no load (1kHz)1,5 mV/Pa - Nominal
impedance 350 Ohm - Min. terminating impedance 1000 Ohm – Connector XLR-3 - Dimensionsd 48 x 180
mm - Weight w/o cable 330g.
Sennheiser E 835: Transducer principle (Microphone) dynamic - Pick-up pattern cardioid - Frequency
response (microphone) 40.....16000 Hz - Sensitivity in free field, no load (1kHz) 2,7 mV/Pa - Nominal
impedance 350 Ohm - Min. terminating impedance 1000 Ohm – Connector XLR-3Dimensionsd 48 x 180 mm
- Weight w/o cable 330 g.
Coppia RODE Nt5 Gemelli: Power P48 (48V), P24 (24V) phantom supply - Acoustic Principle Pressure
gradient - Directional Pattern Cardioid - Frequency range 20 Hz - 20 kHz - Output impedance 100Ω - Signal
noise ratio 78 dB SPL (A - weighted per IEC651) - Equivalent noise <16 dB SPL (A -weighted per IEC651) Maximum SPL 143dB SPL (@ 1kHz, 1% THD into 1KΩ load) – Maximum output voltage +13.9dBu (@
1kHz, 1% THD into 1KΩ load) - Sensitivity -38 dB re 1 Volt/Pascal (12 mV @ 94 dB SPL) +/- 2 dB @ 1kHz
- Weight 101gm - Dimensions 118mmH x 20mmW x 20mmD.
AKG D 112: Polar pattern cardioid - Frequency range 20 to 17,000 Hz – Sensitivity 1,8 mV/Pa (-75 dBV) Max. SPL outside measurement range - Equivalent noise level 73 dB -A – Impedance 210 ohm Recommended load impedance >=600 ohm – Connector 3-pin XLR – Finish dark gray metallic enamel –
Dimensions 150 x 70 x 115 mm / 5.9 x 2.8 x 4.5 in. - Net weight 380 g / 13.4 oz. - Shipping weight 990 g / 2.2
lbs.
AudioTechnica ProSeries Pro 42: Very low-profile design for minimum visibility - Wide-range condenser
element with low-mass diaphragm for superior performance - Uniform polar pattern for maximum rejection of
unwanted sounds - Rugged design and construction - 25' cable permanently attached between microphone and
XLRM-type connector - Frequency Response: 70hz to 14,000khz.
Samson Q kick: microfono per drumkick (grancassa della batteria).
SP B1: Type:FET 3 micron 1" large single diaphragm - Polar pattern: Cardioid - Frequency response:
20~20000Hz - Sensitivity: -34dB,(0dB=1V/Pa) - Output impedance: <200 Ohm – Load impedance: >1000
Ohm - Maximum SPL: 132db - Noise: 12dB-A (IEC651) - S/N: 82 dB - Pad: -10dB or -20dB - Low cut:
6dB/Octave at 150 Hz or 75Hz - Power requirement: 48 +/- 4V - Current consumption:.<2.5mA - Connector:
Gold-plated 3-pin XLR - Circuit: Transformerless circuit.
Impianto voce Elettrovoice RE 410 con -Element Condenser (self-biased) - Polar Pattern Cardioid Impedance, Low-Z balanced 250 Ohm - Open Circuit Voltage 3.2 mV/Pascal - Maximum SPL (1% THD) 140
dB - Mic Type Handheld - Power Requirement 24 - 48 V Phantom - Wired/Wireless Wired - Finish Nonreflecting Black - Case Material Metal - Weight Net260 g ( 9.17 oz ) - Dimensions (Height X Max
Diameter)182 x 51 mm (7.17" x 2.01").
Mixer Behringer 12 canali con multieffetto Euro Power PMP1000 avente le seguenti caratteristiche Ultracompact 2 x 250-Watt stereo powered mixer (500 Watt bridged mode) 12-channel mixer section features 4
mono and 4 stereo channels, 2 additional stereo inputs plus separate tape returns Studio-grade 24-bit stereo FX
processor with 100 awesome presets including reverb, chorus, flanger, delay, pitch shifter and various multieffects Revolutionary FBQ Feedback Detection system instantly reveals critical frequencies for easy feedback
removal 6 high-quality mic preamps (4 IMP “Invisible” Mic Preamps) with switchable +48 V phantom power
for condenser microphones Effective, extremely musical 3-band EQ, switchable Low cut filter and Clip LEDs
on all mono channels Stereo 7-band graphic EQ allows precise frequency correction of monitor or main
PAG 15 DI 17
91.
92.
93.
94.
95.
96.
97.
98.
99.
outputs Selectable stereo (main L/R), double mono (main/monitor) or bridged mono amplifier operation mode
Standby switch mutes all mic channels during breaks while background music is provided via tape inputs
Adjustable stereo CD/Tape input for connecting external signal sources Multi-functional stereo Preamp
outputs for added flexibility Internal switch-mode power supply for maximum flexibility (100 - 240 V~),
noise-free audio, superior transient response and low power consumption for energy saving High-quality
components and exceptionally rugged construction ensure long life.
Batteria Premier NEW CABRIA APK Jazz 22 con fusti realizzati in salice con rivestimento interno in acero. I
tom sono sospesi con il sistema "ISO Mount". Sono disponibili quattro configurazioni in quattro finiture
laccateed in due finiture coprenti di ottima qualità. Completa di meccaniche (supporto per rullante, due aste
giraffa, charleston, pedale a catena)The Cabria APK Jazz 22 shell pack includes:10"" x 8"" Tom12"" x 9""
Tom14"" x 14"" F.loor Tom22"" x 18"" Bass Drum14"" x 5.5"" Snare.
Piatti Ufip (Splash, crash, ride) composti da Set di piatti Crash 16" Ride 20" HiHat 14".
Amplificatore per chitarra con testata Crate (FW120H) con 120 watts RMS - 3 channel operation - DSP with
separate controls for effects, including delay, reverb - CD/MP3 input - Effects loop - Built-in tuner e cassa
Marshall (MG412A) composta da:Power: 120 watts - Impedance: 8 ohm - Speakers: 4 x 12 in.
Marshall/Celestion custom-designed speakers (30W each) - Dimensions (W x H x D): 26.4 x 26.4 x 14.0 in.
Amplificatore per chitarra combo MARSHALL MG-50 DFX con Combo 50W - 2 Canali, footswitch, eq a tre
bande, CD input - Altoparlante 12" CELESTION - Line OUT, Cuffia OUT - Effetti digitali integrati Reverbero digitale controllabile separatamente.
Amplificatore per basso Hughes & Kettner 100watt con Tone & Punch Niente fronzoli per un suono più
vibrante. Ogni centesimo investito nella serie BassKick va in quello che i bassisti desiderano maggiormente:
tono ricco e supremo, grande punch che spinge i bassi allo stesso livello sonoro della batteria e della chitarra.
Il piccolo della serie il BassKick 100 è stato realizzato per sostenere i bassi della tua band. Dotato di un
amplificatore Hughes & Kettner DynaClip™, un circuito brevettato, progettato per prevenire gli effetti di
distorsione e di saturazione ed estendere l’headroom. Veri altoparlanti per una vera spinta Da più di 30 anni,
Eminence è l’altoparlante scelto dai migliori progettisti di amplificatori per basso e cabinet. Gli altoparlanti da
15” dei BassKick sono stati sviluppati e realizzati in stretta collaborazione con gli ingegneri delle Eminence ed
affinati per accrescere il caratteristico tono dei BassKick. Le trombe HF, che vengono montate su tutta la serie,
garantiscono un’esplosione di armoniche. Preamplificatore “First Class” II preamplificatore della serie
BassKick si basa sulla tecnologia applicata già sulla serie Quantum, una piacevole sorpresa per i bassisti più
esigenti. Il Tube Touch Input Circuit fornisce all’amplificatore un’ incredibile capacità di risposta al tocco.
Caratteristiche principali • 100 W • Altoparlante 15” Eminence • Tromba HF • 3 bande Smooth Punch EQ •
Tube Touch Input Circuit • 498x565x355 25 Kg.
Pianoforte verticale BURGER & JACOBI 121 STUDIUM.
Climatizzatore DAIKIN FTXS 42 G DC Plus inverter, o similare, con - Resa: 14.331 BTU – 18.426 BTU Per ambienti da 30 a 40 mq - Classe di Efficienza Energetica:Doppio A - Silenziosità: 30 dB -Potenza
Assorbita: 1,220 - 1,470 KW.
Cablaggio ambienti all’interno delle strutture da utilizzarsi, comprendente tutto quanto necessario per garantire
il collegamento di tutte le apparecchiature da installarsi.
Cablaggio ambienti all’esterno e all’interno delle strutture da utilizzarsi, comprendente tutto quanto necessario
per garantire il collegamento di tutte le apparecchiature da installarsi.
Allestimento uffici
100. Scrivania informatica "Linea Avantis" o similare delle dimensioni di cm 160 x 100 x 72 avente piano in
melaminico (sp. 25 mm) finitura legno, colore acero o a scelta della D.L., profilati in PVC colore grigio
alluminio; tramezzo frontale in melaminico colore argento (sp. 18 mm), fianchi (sp. 25 mm) in melaminico
finitura legno, bordi in PVC colore grigio alluminio (lato esterno), piedini in materiale antiurto, (sp. 5 mm.).
101. Cassettiera portacartelle su ruote 2 cassetti "Linea Avantis" o similare delle dimensioni di cm 44 x 54 x 63
avente le seguenti caratteristiche Colore acero, con profili in PVC colore grigio alluminio, dotata di 2 cassetti,
il
secondo
predisposto
per
cartelle
sospese.
PAG 16 DI 17
Misura utile cassetti cm 34,5 x 41,5 x 11,3 h. - cm 38 x 40 x 34 h. Maniglie in PVC colore grigio alluminio. Chiusura centralizzata. Ruote pivotanti.
102. Mobile alto a giorno "Linea Atene" o similare delle dimensioni di cm 90 x 48 x 130 realizzato in melaminico
(sp. 18 mm), avente 4 piedini regolabili in altezza e dotato di 2 ripiani posizionabili.
103. Tavolo riunione ovale "Linea Pronto" o similare delle dimensioni di cm 220 x 110 x 72 dotato di piedini in
metallo, ricoperti in materiale antiurto, regolabili per garantire un perfetto livellamento, piano (sp. 22 mm) in
melaminico finitura legno, bordi in ABS (sp. 3 mm), fianchi (sp. 22 mm), tramezzo frontale (sp. 18 mm),
gambe metalliche (diametro 60 mm).
104. Sedia operativa "pilatus" o similare con struttura realizzata in poliammide, rivestimento della seduta e dello
schienale in tessuto 100% poliestere. Sono inclusi i seguenti accessori opzionali: Braccioli fissi forniti in
confezione da 2 pezzi - Ruote per pavimenti duri, fornite in confezione da 5 pezzi.
105. Sedia attesa o conferenza con rivestimento ignifugo, struttura realizzata in tubo ellittico d’acciaio verniciato
con polveri epossidiche e polipropilene, imbottitura in schiumato poliuretanico, rivestimento della seduta e
dello schienale in tessuto ignifugo, altezza della seduta da terra 4 cm, dimensioni schienale 53 (l) x 34 (h) cm,
dimensioni seduta 53 (l) x 54 (p) cm.
106. PC da tavolo HP Pavilion Elite m9441it con Tower - 1 x Core 2 Quad Q8200 / 2.33 GHz - RAM 4 GB - HDD
1 x 750 GB - DVD±RW (±R DL) / DVD-RAM - GF 9500 GS - Gigabit Ethernet - WLAN : 802.11b/g/n
(draft) - Vista Home Premium 64-bit.
107. Monitor LG W2234S-BN, Codice: LGW2234S-BN con schermo lunghezza diagonale (polliciaggio) 22 "
tecnologia tn numero di colori 16.700.000 nr. formato 16:10 tempo di risposta 5 ms luminosità 300 cd/m² dot
pitch 0,28 mm angolo di visione orizzontale 170 gradi angolo di visione verticale 160 gradi contrasto standard
1.000 :1 contrasto dinamico 5.000 :1 risoluzione ottimale orizzontale 1.680 risoluzione ottimale verticale
1.050 risoluzione massima orizzontale 1.680 risoluzione massima verticale 1.050 risoluzione minima
orizzontale 1.680 risoluzione minima verticale 1.050 frequenza ottimale 75 hz frequenza massima 30 hz
frequenza minima 83 hz segnale video analogico generale alimentatore esterno.
108. Stampante laser HEWLETT PACKARD LASERJET P1005 con le seguenti caratteristiche: tecnologia di
stampa Instant-on, formato massimo supportato A4, A5, A6, B5, Buste C5 (162 x 229 mm), durata toner b/n
700 pagine duty cycle mensile 5.000 nr pagine, velocità di stampa b/n bozza 6,60 ppm, velocità di stampa b/n
normale 14 ppm, velocità di stampa b/n massima 14 ppm tempo stampa prima pagina 9 sec, funzioni di stampa
Econo-mode (fino al 50% di toner in meno a 600 dpi), risoluzione stampa b/n migliore Orizzontale 600 dpi
risoluzione stampa b/n migliore Verticale 600 dpi, tipi di supporti Carta (laser, comune, fotografica, ruvida,
pergamena), buste, etichette, cartoncini, lucidi, cartoline dispositivi uscita carta Fogli: Fino a 100. Buste: Fino
a 15. Lucidi per proiezioni: Fino a 100; Vassoio di raccolta da 100 fogli, Fronte/retro.
109. Videoproiettore BENQ PB 8260 con tecnologia DLP, risoluzione reale 1024x768 (da 640x480 a 1280x1024),
luminosità 3500 Ansi Lumen; Borsa Morbida; Micro filtri; Sistema di raffreddamento T-flow; 8 modallita' di
impostaz,Zoom Ratio: 1:1.2, Peso 3.6kg.
PAG 17 DI 17
Download PDF