Sony VPD-MX10 Manuale del proprietario

Sony VPD-MX10 Manuale del proprietario
4-085-966-21 (3)
Data Projector
Bedienungsanleitung _______________________ DE
Istruzioni per l’uso __________________________ IT
VPD-MX10
© 2001 Sony Corporation
DE
2
DE
3
DE
DE
4
5
DE
6
2 Taste OPEN
7
DE
1
2
Absenken des
Projektors
8
t
INPUT AtINPUT BtMStVIDEOtS VIDEO
LAMP/COVER
TEMP/FAN
POWERSAVING
MENU
INPUT
ENTER
RESET
APA
9
DE
~AC IN
INPUT A
AUDIO
VIDEO
~AC IN
INPUT B
INPUT A
10
qh
qg
qf
FREEZE MS SLIDE I / 1
qd
1
INPUT
APA
MENU
ENTER
2
qs
qa
3
0
4
5
+
–
9
8
RESET
R
CLICK
6
2
7
11
DE
5 Pfeiltasten (M/m/</,)
1
qa Taste MENU
DE
12
2
13
DE
Installation des Projektors
;;;;;;
;;;;;;
;;;;;;
40
60
80
100
120
150
200
1,5
2,3
3,1
3,9
4,7
5,9
7,9
Maximaler
Abstand
1,9
2,8
3,7
4,7
5,6
7,1
9,4
DE
14
Installation des Projektors
15
DE
AUDIO
VIDEO
Computer
~AC IN
INPUT B
INPUT A
15-poliges D-Sub-HD-Kabel (mitgeliefert)
an Monitorausgang
an Audioausgang
AUDIO
VIDEO
~AC IN
INPUT B
INPUT A
Computer
an DVI-Ausgang
an Audioausgang
DE
16
17
DE
an Videoausgang
AUDIO
VIDEO
an
S-Videoausgang
an Audioausgang
~AC IN
INPUT B
INPUT A
Videorecorder
VIDEO
~AC IN
INPUT B
INPUT A
an RGB-/
Komponentensignalausgang
an Audioausgang
18
I/1
LAMP/COVER
TEMP/FAN
POWERSAVING
MENU
INPUT
APA
MENU
ENTER
INPUT
ENTER
RESET
APA
1
2
19
DE
3
PICTURE CTRL
CONTRAST:
BRIGHT:
RGB ENHANCER:
GAMMA MODE:
COLOR TEMP:
VOLUME:
4
INPUT-A
STATUS:
ON
INPUT-A:
COMPUTER
AUTO INPUT SEL: OFF
LANGUAGE: ENGLISH
POWER SAVING:
OFF
5
INPUT-A
STATUS:
ON
INPUT-A:
COMPUTER
AUTO INPUT SEL: OFF
LANGUAGE: ENGLISH
POWER SAVING:
OFF
6
DE
20
Betrieb des Projektors
I/1
LAMP/COVER
TEMP/FAN
POWERSAVING
MENU
INPUT
APA
MENU
ENTER
INPUT
ENTER
RESET
APA
1
2
3
4
Computer an Anschluss INPUT B
Memory Stick im Steckplatz Memory Stick
MS
VIDEO
Betrieb des Projektors
21
DE
5
6
R CLICK (vorn)
L CLICK (hinten)
Linke Taste
Joystick
1
2
22
Betrieb des Projektors
1
2
3
Betrieb des Projektors
23
DE
1
Symbol Digitaler Zoom
2
3
DE
24
Betrieb des Projektors
25
DE
1
3
4
2
Menüs
DE
26
VIDEO
27
DE
DE
28
GRÖSSE H
V: 30
No. 01
VIDEO/60
15
800
H: 200
EIN
No. 13
640
480
LAGE:
H: 200
BILDFORMAT: 4 : 3
V: 30
29
DE
DE
30
Super Mac-2
23
1312
SGI-1
23
1320
Macintosh,
19 Zoll
25
1328
Macintosh,
21 Zoll
27
1456
Sony, News
36
1708
PC-9821
1280 × 1024
36
1600
WS Sunmicro
37
1664
Menüoptionen
31
DE
MENÜFARBE
ANFANGSWERTE
TRAPEZSPEICHER: EIN
TRAPEZ DIGITAL: 0
MENÜPOSITION: MITTE
MENÜFARBE: STANDARD
MENÜHINTERGR.: STANDARD
LAMPENTIMER:
234H
DE
32
Wartung
2
3
Wartung
1
Griff
33
DE
4
5
6
7
8
DE
34
Wartung
Stromversorgung
Symptom
Wartung
Symptom
35
DE
Symptom
Ton
Symptom
Sonstiges
DE
Symptom
36
Symptom
Wartung
37
DE
DE
38
Sonstiges
39
DE
DE
40
1
T.M.D.S.
Data2 –
13
T.M.D.S.
Data3 +
2
T.M.D.S.
Data2 +
14
3
15
T.M.D.S.
Data4 –
16
5
T.M.D.S.
Data4 +
17
T.M.D.S.
Data0 –
6
DDC Takt
18
T.M.D.S.
Data0 +
7
DDC Data
19
8
Sync analog
vertikal
20
T.M.D.S.
Data5 –
9
T.M.D.S.
Data1 –
21
T.M.D.S.
Data5 +
10
T.M.D.S.
Data1 +
22
11
T.M.D.S.
Data1/3
Abschirmung
23
T.M.D.S.
Takt +
12
T.M.D.S.
Data3 –
24
T.M.D.S.
Takt –
1
R/R-Y
9
2
G/Y
10
Masse
3
B/B-Y
11
Masse
4
Masse
12
5
Masse
13
HD/FBASSync.
6
Masse (R)
14
VD
7
15
8
Sonstiges
4
41
DE
Videooder SVideosignal
(Y/C)
KomVideo Computer MS
ponen- GBR
(ana- (digi
tenlog) -tal)
signal
–
–
–
z
–
–
GRÖSSE –
H
–
–
z
–
–
–
–
Eingangssignal
Videooder SVideoSignal
(Y/C)
Komponentensignal
Video
GBR
Computer/
MS
KONTRAST
z
z
z
z
HELLIGK
z
z
z
z
FARBE
z
Eingangssignal
PUNKTPHASE
LAGE
z
z
z
z
–
–
–
z
z
z
z
–
z
z
–
z
z
z
–
–
–
–
z
z
z
z
–
–
–
z
z
z
z
z
–
–
–
LAUTSTÄRKE
z
z
z
z
DE
FARBTEMP. z
42
z
–
z
–
–
fH (kHz) fV (Hz)
1
Video (60 Hz)
15,734
Synchronisation
59,940
2
Video (50 Hz)
15,625
50,000
3
15-K-RGB-/Komponentensignal
(60 Hz)
15,734
59,940
4
15-K-RGB-/Komponentensignal
(50 Hz)
15,625
50,000
6*
640 × 350
31,469
70,086
H-pos, V-neg
7*
8*
640 × 400
9
10
11*
640 × 480
VGA-Modus 1
Größe
800
VGA VESA (85 Hz)
37,861
85,080
H-pos, V-neg
832
PC-9801 Normal
24,823
56,416
H-neg, V-neg
848
VGA-Modus 2
31,469
70,086
H-neg, V-pos
800
VGA VESA (85 Hz)
37,861
85,080
H-neg, V-pos
832
VGA-Modus 3
31,469
59,940
H-neg, V-neg
800
12*
Macintosh, 13 Zoll
35,000
66,667
H-neg, V-neg
864
13*
VGA VESA (72 Hz)
37,861
72,809
H-neg, V-neg
832
14*
VGA VESA (75 Hz)
37,500
75,000
H-neg, V-neg
840
VGA VESA (85 Hz)
15*
85,008
H-neg, V-neg
832
56,250
H-pos, V-pos
1024
17*
SVGA VESA (60 Hz) 37,879
60,317
H-pos, V-pos
1056
18*
SVGA VESA (72 Hz) 48,077
72,188
H-pos, V-pos
1040
19*
SVGA VESA (75 Hz) 46,875
75,000
H-pos, V-pos
1056
800 × 600
20*
SVGA VESA (85 Hz) 53,674
85,061
H-pos, V-pos
1048
21*
832 × 624
Macintosh, 16 Zoll
49,724
74,550
H-neg, V-neg
1152
22*
1024 × 768
XGA VESA (43 Hz)
35,522
43,479
H-pos, V-pos
1264
23*
XGA VESA (60 Hz)
48,363
60,004
H-neg, V-neg
1344
24
XGA VESA (70 Hz)
56,476
70,069
H-neg, V-neg
1328
25
XGA VESA (75 Hz)
60,023
75,029
H-pos, V-pos
1312
XGA VESA (85 Hz)
26
68,677
84,997
H-pos, V-pos
1376
SXGA VESA (70 Hz) 63,995
70,016
H-pos, V-pos
1472
28
SXGA VESA (75 Hz) 67,500
75,000
H-pos, V-pos
1600
29
SXGA VESA (85 Hz) 77,487
85,057
H-pos, V-pos
1568
Sunmicro LO
61,795
65,960
H-neg, V-neg
1504
Sunmicro HI
71,713
76,047
FBAS-SyncSignal
1472
27
30
31
1152 × 864
1152 × 900
Sonstiges
43,269
SVGA VESA (56 Hz) 35,156
16*
43
DE
32
1280 × 960
SXGA VESA (60 Hz) 60,000
SXGA VESA (75 Hz) 75,000
75,000
H-pos, V-pos
1728
1280 × 1024
SXGA VESA (43 Hz) 46,433
43,436
H-pos, V-pos
1696
35
SGI-5
53,316
50,062
1680
36
SXGA VESA (60 Hz) 63,974
60,013
H-pos, V-pos
1696
37
SXGA VESA (75 Hz) 79,976
75,025
H-pos, V-pos
1688
38
SXGA VESA (85 Hz) 91,146
85,024
H-pos, V-pos
1296
33
34
fH (kHz) fV (Hz)
60,000
Synchronisation
Größe
H-pos, V-pos
1800
DE
USA,
Kanada
Kontinentaleuropa
Japan
Steckertyp
YP-11
YP-21
SP-61
B8
YP-13
YC-13L
YC-13L
YC-13L
C7-2
YC-13L
Kabeltyp
SPT-2
VCTFK
Nennspannung &
Stromstärke
10A/125V
2,5/250V
2,5A/250V
2,5A/250V
7A/125V
UL/CSA
VDE
BS
SAA
DENAN
44
Index
GRÖSSE H ....................29
H
A
HELLIGK ......................28
I
B
KONTRAST ..................28
E
S
K
Sonstiges
Index
45
DE
AVVERTENZA
Per evitare il pericolo di incendi o
scosse elettriche, non esporre
l’apparecchio alla pioggia o
all’umidità e non aprirlo.
Per eventuali riparazioni, rivolgersi
esclusivamente a personale
qualificato.
La presa di corrente dovrebbe essere
installata vicino all’apparecchio e
facilmente accessibile.
IT
2
Memory Stick e
sono marchi di
fabbrica di Sony Corporation.
Indice
Presentazione
Manutenzione
Precauzioni .........................................4
Manutenzione .................................. 31
Caratteristiche ....................................5
Sostituzione della lampada ........ 31
Soluzione dei problemi .................... 33
Posizione e funzione dei comandi ..... 7
Anteriore/laterale/inferiore ........... 7
Posteriore/lato sinistro .................. 7
Pannello di controllo .................... 9
Pannello dei connettori ...............11
Telecomando ..............................12
Messaggi di avvertimento .......... 35
Messaggi di avviso ..................... 35
Altro
Note sull’installazione ..................... 36
Installazione del proiettore ...............14
Installazione impropria .............. 36
Condizioni improprie ................. 36
Caratteristiche tecniche ................... 37
Collegamento del proiettore .............15
Indice ............................................... 43
Installazione e proiezione
Collegamento con un computer ..15
Collegamento con un
videoregistratore o un
apparecchio con uscita
RGB 15k/componente .....17
Selezione della lingua del menu .......19
Per l’utilizzo del Memory Stick, si
consiglia di consultare le “Istruzioni
per l’uso del Memory Stick” allegate.
Proiezione .........................................21
Strumenti per presentazioni di
qualità ..............................24
Regolazioni e impostazioni
mediante il menu
Uso del MENU .................................25
Il Menu CTRL. IMMAG. ................26
Il Menu REGOL INGR. ...................27
Il Menu REGOLAZ. ........................29
Il Menu IMPOST. INST. .................30
3
IT
IT
B Presentazione
Precauzioni
Prevenzione del surriscaldamento
interno
Sicurezza
Dopo aver disinserito l’alimentazione con il
tasto I / 1, non scollegare l’apparecchio
dalla presa di corrente mentre la ventola di
raffreddamento è ancora in funzione.
• Controllare che la tensione operativa
dell’apparecchio sia identica alla tensione
dell’alimentazione elettrica locale.
• Se del liquido o un oggetto dovessero
entrare nell’apparecchio, scollegarlo e
farlo controllare da personale qualificato
prima di farlo funzionare nuovamente.
• Se non si intende utilizzare l’apparecchio
per diversi giorni, scollegarlo dalla presa
di corrente.
• Per scollegare il cavo, tirarlo per la spina.
Non tirare mai il cavo.
• La presa di corrente deve essere vicina
all’apparecchio e facilmente accessibile.
• L’apparecchio non è scollegato dalla fonte
di alimentazione CA (rete elettrica
domestica) finché resta collegato alla
presa di corrente, anche se è stato spento.
• Non guardare l’obiettivo mentre la
lampada è accesa.
• Non avvicinare le mani o degli oggetti alle
prese di ventilazione. L’aria che fuoriesce
è molto calda.
• Fare attenzione a non incastrare le dita nel
dispositivo di regolazione quando si
regola l’altezza del proiettore. Non
premere con forza sulla parte superiore del
proiettore quando il dispositivo di
regolazione si trova all’esterno.
Illuminazione
• Per ottenere immagini nitide, la parte
anteriore dello schermo non deve essere
esposta a fonti di luce o alla luce solare
diretta.
• Si consiglia l’uso di faretti a sospensione.
Per evitare di diminuire il rapporto di
contrasto, utilizzare un coprilampada sulle
lampade fluorescenti.
• Coprire le finestre di fronte allo schermo
con tende opache.
• È preferibile montare il proiettore in una
stanza in cui il pavimento e le pareti non
siano composti da materiali che riflettono
la luce. In caso contrario, è consigliabile
che tappeti e carta da parati siano di colore
scuro.
IT
4
Precauzioni
Attenzione
Il proiettore dispone di prese di ventilazione
(aspirazione) e di prese di ventilazione
(scarico). Non bloccare tali prese con
oggetti, onde evitare il surriscaldamento
interno, che potrebbe compromettere la
qualità delle immagini o danneggiare il
proiettore.
Pulizia dell’apparecchio
• Pulire periodicamente le parti esterne
dell’apparecchio con un panno morbido.
Rimuovere le macchie ostinate con un
panno leggermente inumidito con una
soluzione detergente leggera. Non
utilizzare solventi forti come trielina,
benzene o detersivi abrasivi, onde evitare
di danneggiare l’apparecchio.
• Evitare di toccare l’obiettivo. Per
rimuovere la polvere dall’obiettivo,
utilizzare un panno morbido asciutto. Non
utilizzare panni inumiditi, soluzioni
detergenti o trielina.
Imballaggio
• Conservare la scatola e il materiale di
imballaggio dato che potranno risultare
utili in caso di spostamento
dell’apparecchio. Per ottenere la massima
protezione, imballare l’apparecchio nello
stesso modo in cui è stato imballato in
fabbrica.
Proiettore di dati
• Il proiettore di dati è stato fabbricato
impiegando tecnologie ad alta precisione.
Sul proiettore di dati potrebbero tuttavia
apparire continuamente dei puntini neri e/
o dei puntini luminosi (rossi, blu o verdi).
Si tratta del normale risultato del processo
di fabbricazione e non indica problemi di
funzionamento.
Caratteristiche
Comodamente trasportabile
Funzionamento silenzioso
L’impiego di uno speciale meccanismo di
raffreddamento Sony assicura un
funzionamento silenzioso del proiettore.
Alta luminosità, alta qualità delle
immagini, maggiore contrasto
• Alta luminosità
Grazie all’adozione della lampada UHP da
130 W si ottengono un’elevata luminosità
(emissione luminosa pari a 1000 ANSI
lumen) e immagini perfettamente nitide.
• Alta risoluzione
Grazie al pannello XGA da 0,7 pollici e
circa 790.000 pixel, il proiettore fornisce
una risoluzione di 1024 x 768 punti per
l’ingresso RGB e di 750 linee televisive
orizzontali per l’ingresso video.
• Maggiore contrasto
L’impiego della tecnologia Digital Light
ProcessingTM della Texas Instruments
consente di ottenere un maggiore
contrasto delle immagini.
Presentazioni semplici
• Installazione semplice con
l’apparecchio esterno
Il proiettore dispone di 37 tipi di tasti
preimpostati per i segnali di ingresso. È
possibile proiettare immagini provenienti
da una sorgente di segnali esterna
collegando l’apparecchio con il cavo in
dotazione e premendo il tasto APA.
• Compatibile con la funzione USB
(Universal Serial Bus)
È possibile utilizzare il telecomando in
dotazione come mouse senza fili
collegando il computer al cavo USB. È
inoltre possibile controllare il proiettore
Accetta vari segnali di ingresso
• Dotato di convertitore di scansione
Il proiettore è dotato di un convertitore di
scansione incorporato in grado di
convertire il segnale di ingresso in un
intervallo di 1024 × 768 punti.
• Segnali di ingresso compatibili
Il proiettore accetta segnali video
compositi, S video e componenti oltre che
segnali VGA, SVGA, XGA e SXGA, tutti
visualizzabili.
• Compatibile con sei sistemi di colore
È possibile selezionare automaticamente o
manualmente i sistemi di colore NTSC,
PAL, SECAM, NTSC4,431), PAL-M o
PAL-N.
1)NTSC4,43 è il sistema di colore utilizzato
per la riproduzione di materiale video
registrato con il sistema NTSC su un
videoregistratore NTSC4,43.
Caratteristiche
5
IT
Presentazione
• Leggero/di piccole dimensioni/struttura
semplice
Questo proiettore è stato miniaturizzato
sino ad ottenere un peso di circa 2 kg e
dimensioni formato di file B5.
È facilmente trasportabile assieme al
proprio computer.
utilizzando il software applicativo (CDROM) in dotazione con il proiettore da un
computer dotato di sistema operativo
Windows 98, Windows 98 SE, Windows
ME o Windows 2000.
Utilizzando questo software applicativo, è
possibile aprire un file da utilizzare per la
presentazione grazie al telecomando in
dotazione.
È possibile scambiare dati tra il Memory
Stick collegato al proiettore ed il
computer.
• Connettore Memory Stick
Poiché il proiettore è dotato di connettore
per Memory Stick, è possibile effettuare
la presentazione facilmente senza il
computer, utilizzando il file salvato dal
software applicativo in dotazione, nel
Memory Stick.
• Telecomando facile da usare
Il telecomando è dotato di vari tasti utili,
tra cui il tasto D ZOOM che permette di
ingrandire l’immagine, il tasto FREEZE
che permette di continuare a proiettare
l’immagine anche quando l’apparecchio è
scollegato, il tasto D KEYSTONE che
permettere di correggere la distorsione
trapezoidale dell’immagine ed il tasto MS
SLIDE che permette di iniziare la
proiezione delle diapositive utilizzando il
materiale per le presentazioni salvato nel
Memory Stick.
...............................................................................
• Windows è un marchio di fabbrica
registrato di Microsoft Corporation negli
Stati Uniti e/o in altri paesi.
• VGA, SVGA, XGA e SXGA sono marchi
di fabbrica registrati di International
Business Machines Corporation, U.S.A.
• Macintosh è un marchio di fabbrica
registrato di Apple Computer, Inc.
• IBM PC/AT è un marchio di fabbrica
registrato di International Business
Machines Corporation, U.S.A.
• VESA è un marchio di fabbrica registrato
di Video Electronics Standard
Association.
• Display Data Channel è un marchio di
fabbrica di Video Electronics Standard
Association.
• PC-98 è un marchio di fabbrica di NEC
Corporation.
• Digital Light Processing, DLP, DMD sono
marchi di fabbrica di Texas Instruments.
• Il logo DLP è un marchio di fabbrica di
Texas Instruments.
IT
6
Caratteristiche
Posizione e funzione
dei comandi
Premere il tasto OPEN per aprire il
coperchio anteriore.
Tasto OPEN
Protezione di sicurezza (lato
destro)
Per effettuare il collegamento a un cavo
di sicurezza opzionale (Kensington).
La protezione corrisponde al sistema
di sicurezza MicroSaver®
Kensington.
Per ulteriori informazioni, contattare:
Kensington
2855 Campus Drive, San Mateo,
CA 94403
Per gli utenti in America
Settentrionale
Tel: 800-235-6708
Fax: 800-247-1317
Per gli altri utenti
Tel: 847-541-9500
Indirizzo Internet:
http://www.kensington.com/
Coprilampada (inferiore)
Pannello di controllo
Per maggiori dettagli, vedere “Pannello
di controllo” a pagina 9.
Posteriore/lato sinistro
Sensore anteriore del comando
a distanza (ricevitore SIRCS)
Prese di ventilazione (scarico)
Leva di messa a fuoco
Regola la focalizzazione delle
immagini.
Regolatore dello zoom
Regola le dimensioni delle immagini.
Tasti di regolazione del
dispositivo di regolazione
Per maggiori dettagli,vedere “Utilizzo
del dispositivo di regolazione” a
pagina 8.
Altoparlante
Posizione e funzione dei comandi
7
IT
Presentazione
Anteriore/laterale/inferiore
Coperchio anteriore
l Prese di ventilazione
(aspirazione)
Note
• Non collocare alcun oggetto vicino alle
prese di ventilazione onde evitare il
surriscaldamento interno.
• Non mettere le mani o oggetti vicino alle
prese di ventilazione poiché l’aria che
fuoriesce è calda.
Utilizzo del dispositivo di
regolazione
Regolazione dell’altezza
Regolare l’altezza del proiettore come
indicato di seguito:
1
Sollevare il proiettore e premere i tasti
di regolazione.
I dispositivi di regolazione fuoriescono
dal proiettore.
m Pannello dei connettori
Per maggiori dettagli, vedere “Pannello
dei connettori” a pagina 11.
n Sensore posteriore del
comando a distanza (ricevitore
SIRCS)
Apertura/chiusura del coperchio
anteriore
Per aprire il coperchio anteriore
Premere il tasto OPEN.
Il coperchio anteriore si apre e si posiziona
sulla parte anteriore del proiettore.
Tasti dispositivo di regolazione
2
Tenendo premuti i tasti, abbassare il
proiettore. Quindi rilasciare i tasti.
Per ottenere una regolazione precisa,
ruotare il dispositivo di regolazione a
destra e a sinistra.
Per chiudere il coperchio anteriore
Riporre manualmente il coperchio anteriore
in posizione di chiusura.
per
abbassare
il proiettore
per sollevare
il proiettore
Note
• Non inclinare il proiettore più di quanto
previsto dal dispositivo di regolazione
quando si apre il coperchio anteriore. Se si
inclina eccessivamente il proiettore, il
coperchio anteriore si apre troppo
rapidamente o troppo lentamente.
• La lampada si spegne se il coperchio
anteriore viene mantenuto chiuso mentre
l’alimentazione è attivata.
IT
8
Posizione e funzione dei comandi
• Fare attenzione a non schiacciarsi le dita
con il proiettore.
• Non premere con forza sulla parte
superiore del proiettore quando i
dispositivi di regolazione si trovano
all’esterno.
Potrebbe essersi verificato un guasto.
Tasto RESET
Pannello di controllo
TEMP/FAN
POWERSAVING
MENU
INPUT
ENTER
RESET
APA
Tasti direzionali (M/m/</,)
Utilizzati per selezionare il menu o per
effettuare diverse regolazioni.
Tasto ENTER
Per inserire le impostazioni delle voci
nel sistema di menu.
Tasto I / 1 (accensione/attesa)
Accende e spegne il proiettore in modo
di attesa. L’indicatore ON/STANDBY
si illumina in verde quando viene
inserita l’alimentazione.
Quando si disinserisce l’alimentazione,
premere il tasto I / 1 due volte seguendo
l’indicazione sullo schermo, oppure
premere e tenere premuto il tasto per
circa un secondo.
Per maggiori dettagli sulle procedure
per disattivate l’alimentazione, vedere
“Disinserimento dell’alimentazione” a
pagina 23.
Tasto APA (Auto Pixel
Alignment, Allineamento
automatico dei pixel)
Quando il segnale viene immesso da un
computer, effettua una regolazione
automatica in modo da proiettare
l’immagine più nitida possibile.
Tasto INPUT
Seleziona il segnale di ingresso. Ad ogni
pressione del tasto, il segnale di ingresso
cambia come segue:
t
INPUT AtINPUT BtMStVIDEOtS VIDEO
Tasto MENU
Per visualizzare il menu a schermo. Per
disattivare il menu, premere
nuovamente il tasto.
Indicatori
• LAMP/COVER: si illumina o
lampeggia nelle seguenti condizioni:
– Si illumina quando la lampada è
consumata o raggiunge una
temperatura troppo elevata.
– Lampeggia quando il coprilampada
non è fissato saldamente o quando il
coperchio anteriore viene mantenuto
chiuso e la lampada si spegne.
• TEMP (Temperatura)/FAN: si
illumina o lampeggia nelle seguenti
condizioni:
– Si illumina quando la temperatura
all’interno del proiettore aumenta in
modo anomalo.
– Lampeggia se la ventola è rotta.
• POWER SAVING: si illumina
quando il proiettore è nel modo di
risparmio energetico. Quando
POWER SAVING nel menu SET
SETTING viene impostato su ON, il
proiettore entra in modo di risparmio
di energia nel caso in cui non venga
ricevuto alcun segnale per 10 minuti.
Anche se la lampada si spegne, la
ventola di raffreddamento continua a
funzionare. Nel modo di risparmio di
energia, per i primi 60 secondi i tasti
non sono utilizzabili. Il modo di
risparmio energetico viene annullato
Posizione e funzione dei comandi
9
IT
Presentazione
LAMP/COVER
Per reimpostare il valore di una voce sul
valore preimpostato in fabbrica. Questo
tasto è utilizzabile quando sullo schermo
viene visualizzato il menu o una voce
per l’impostazione.
se viene ricevuto un segnale o premuto
un tasto qualsiasi.
• ON/STANDBY: si illumina o
lampeggia nelle seguenti condizioni:
– Si illumina in rosso quando il cavo
di alimentazione CA viene inserito
nella presa di corrente. Una volta nel
modo di attesa, è possibile
accendere il proiettore usando il
tasto I / 1.
– Si illumina in verde quando viene
inserita l’alimentazione.
– Lampeggia in verde quando la
ventola di raffreddamento gira dopo
il disinserimento dell’alimentazione
con il tasto I / 1. La ventola
continua a girare per circa 90
secondi dopo il disinserimento
dell’alimentazione.
IT
10
Posizione e funzione dei comandi
L’indicatore ON/STANDBY
lampeggia rapidamente per i primi
60 secondi. Durante questo periodo,
alla pressione del tasto I / 1
l’indicatore ON/STANDBY non si
illumina.
Per maggiori dettagli sugli indicatori
LAMP/COVER e TEMP/FAN, vedere
pagine 34, 35.
Pannello dei connettori
(DVI-D)
Si collega ad un’apparecchiatura dotata
di connettore uscita DVI (digitale) con
un cavo DVI.
Lato sinistro
VIDEO
a 15 piedini, femmina)
Si collega a un apparecchio esterno
come un computer.
Si collega all’uscita del monitor di un
computer usando il cavo in dotazione.
Per ricevere un segnale componente o
RGB 15k, usare un cavo opzionale.
~AC IN
INPUT B
Connettore INPUT A (HD D-sub
Presentazione
~AC IN
INPUT A
AUDIO
Connettore INPUT B (RGB (DVI))
INPUT A
Connettore USB (presa USB per
l’upstream, a 4 pedini)
Connettore Memory Stick
Il Memory Stick può essere collegato.
Non inserire mai un oggetto diverso dal
Memory Stick.
Per maggiori dettagli, consultare le
“Istruzioni per l’uso del Memory Stick”
allegato.
Connettore di ingresso video
Si collega a un apparecchio video
esterno come un videoregistratore.
• VIDEO (tipo fono): si collega
all’uscita video composita
dell’apparecchio video.
• S VIDEO (mini DIN a 4 piedini): si
collega all’uscita S video (uscita video
Y/C) di un apparecchio video.
Si collega al connettore USB di un
computer. Quando si collega il
proiettore al computer, è possibile
controllare la funzione del mouse con il
telecomando in dotazione. Il software
applicativo in dotazione può essere
installato sul computer collegato a
questo connettore.
Presa AC IN
Per collegare il cavo di alimentazione
CA in dotazione.
Lampada di accesso
Si illumina durante l’accesso al
Memory Stick.
Non rimuovere il Memory Stick
durante l’illuminazione della lampada di
accesso.
Connettore AUDIO (minipresa
stereo)
Durante l’ascolto dell’uscita audio
proveniente dal computer, collegare
all’uscita audio del computer.
Durante l’ascolto dell’uscita audio
proveniente dal videoregistratore,
collegare all’uscita audio del
videoregistratore.
Posizione e funzione dei comandi
11
IT
Telecomando
I tasti con le stesse denominazioni di quelli
del pannello di controllo funzionano in
modo identico.
Utilizzando il telecomando è possibile far
funzionare un computer collegato.
Per maggiori dettagli, vedere “Controllo
del computer mediante il telecomando in
dotazione” a pagina 22.
qh
qg
qf
FREEZE MS SLIDE I / 1
qd
1
INPUT
APA
MENU
ENTER
2
qs
qa
3
0
4
5
9
8
+
–
RESET
R
CLICK
6
2
7
Tasto
R CLICK
Funziona come il tasto destro di un mouse.
Tasti
FUNCTION 1, 2
Questi tasti sono disponibili se viene
utilizzato il software applicativo in
dotazione.
Se si collega il proiettore ad un computer,
è possibile visualizzare un file sullo
schermo semplicemente premendo un
tasto FUNCTION. Questa funzione
permette di ottenere presentazioni
migliori. Per utilizzare questa funzione,
assegnare un file ad un tasto FUNCTION
tramite il software applicativo.
Per maggiori dettagli, vedere il file
README ed HELP inclusi nel software
applicativo.
Tasto
RESET
Per reimpostare il valore di una voce sul
valore preimpostato in fabbrica o per
riportare un’immagine ingrandita alle
sue dimensioni originali.
Tasto
D ZOOM +/–
Per ingrandire l’immagine in un punto
desiderato dello schermo.
+: Premendo il tasto + una volta viene
visualizzata l’icona. Questa icona indica
il punto che si desidera ingrandire.
Utilizzare un tasto direzionale (M/m/
</,) per spostare l’icona sul punto
da ingrandire. Premere più volte il tasto
+ finché l’immagine non raggiunge le
dimensioni desiderate.
–: Premendo il tasto – è possibile ridurre le
dimensioni di un’immagine che è stata
ingrandita tramite il tasto D ZOOM +.
Tasto
L CLICK
Funziona come il tasto sinistro di un
mouse.
Tasto I / 1
Tasto APA (Auto Pixel
Alignment, Allineamento
automatico dei pixel)
Tasto ENTER
Joystick
Funziona come il mouse di un computer
collegato all’apparecchio.
Tasti direzionali (M/m/</,)
IT
12
Posizione e funzione dei comandi
Tasto MENU
Tasto
D KEYSTONE
Regola la distorsione del trapezio
dell’immagine che potrebbe verificarsi a
seconda dell’angolo di proiezione.
Utilizzare un tasto direzionale (M/m/
</,) per squadrare l’immagine.
Tasto INPUT
Tasto
FREEZE
Viene utilizzato per fermare l’immagine
proiettata. Per cancellare l’immagine
fermata, premere nuovamente lo stesso
tasto.
Tasto MS SLIDE
Per eseguire la proiezione delle
diapositive. Il segnale in entrata
commuta in modalità MS e ha inizio la
proiezione delle diapositive.
Presentazione
Unità trasmittente infrarossi
• Il raggio di azione è limitato. Minore è la
distanza tra il telecomando e il proiettore,
maggiore è l’ampiezza dell’angolo
all’interno del quale il telecomando è in
grado di controllare il proiettore.
Installazione delle pile
1
Per aprire il coperchio, spingerlo e
farlo scorrere, quindi inserire le due
pile formato AA (R6) (in dotazione)
rispettando la corretta polarità.
Mentre si preme il coperchio,
farlo scorrere.
Accertarsi di inserire le pile
dal lato #.
2
Richiudere il coperchio.
Note sulle pile
• Durante l’inserimento delle pile, accertarsi
che il loro orientamento sia corretto.
• Non utilizzare una pila vecchia con una
nuova o tipi di pile diversi.
• Se non si intende utilizzare il telecomando
per un lungo periodo di tempo, rimuovere le
pile per evitare danni dovuti a perdite di
elettrolita. In caso di perdite, rimuovere le
pile, asciugare lo scomparto e sostituire le
pile con altre nuove.
Note sul funzionamento del
telecomando
• Assicurarsi che non ci sia nulla che
ostruisca il fascio a raggi infrarossi tra il
telecomando e il sensore del comando a
distanza del proiettore. Rivolgere il
telecomando verso il sensore del comando
a distanza anteriore o posteriore.
Posizione e funzione dei comandi
13
IT
B Installazione e proiezione
Installazione del proiettore
;;;;;;
;;;;;;
;;;;;;
In questa sezione vengono descritte le modalità di installazione del proiettore.
La distanza tra l’obiettivo e lo schermo varia a seconda delle dimensioni di
quest’ultimo. Utilizzare la seguente tabella come guida.
Distanza tra lo schermo e il centro dell’obiettivo
Unità: m
Dimensioni
dello schermo
(pollici)
40
60
80
100
120
150
200
Distanza
minima
1,5
2,3
3,1
3,9
4,7
5,9
7,9
Distanza
massima
1,9
2,8
3,7
4,7
5,6
7,1
9,4
(La tolleranza è ±5%)
Nota
Non è possibile installare il proiettore capovolto, come ad esempio su un soffitto.
IT
14
Installazione del proiettore
Collegamento del proiettore
Per collegare il proiettore, fare riferimento alle figure nelle pagine seguenti.
• Spegnere tutti gli apparecchi prima di effettuare qualsiasi collegamento.
• Utilizzare i cavi appropriati per ciascun collegamento.
• Inserire in modo appropriato le spine dei cavi; le spine non perfettamente
inserite spesso generano disturbi. Quando si scollega un cavo, assicurarsi di
tirarlo dalla spina e di non tirare il cavo stesso.
Installazione e proiezione
Collegamento con un computer
In questa sezione vengono descritte le modalità di collegamento del proiettore
a un computer.
Per maggiori informazioni, consultare il manuale di istruzioni del computer.
Note
• Il proiettore è compatibile con i segnali VGA, SVGA, XGA e SXGA. Tuttavia, si
consiglia di impostare il modo di uscita del computer su XGA per il monitor esterno.
• Se si imposta il computer, come ad esempio un notebook, in modo che invii il segnale
sul display del computer e sul monitor esterno, è possibile che le immagini del
monitor esterno non vengano visualizzate in modo appropriato. In questi casi,
impostare il modo di uscita del computer in modo da inviare il segnale solo al monitor
esterno.
Per maggiori dettagli, consultare le istruzioni per l’uso fornite con il computer.
• Questo proiettore è compatibile con DDC2B (Digital Data Channel 2B). Se il
computer è compatibile con DDC, accendere il proiettore seguendo le procedure
descritte di seguito.
1 Collegare il proiettore al computer utilizzando il cavo in dotazione HD D-sub a 15
piedini.
2 Accendere il proiettore.
3 Avviare il computer.
Collegamento del proiettore
15
IT
Collegamento ad un computer IBM PC/AT compatibile
Lato sinistro
AUDIO
VIDEO
Computer
Cavo USB*
(in dotazione)
~AC IN
INPUT B
INPUT A
Cavo HD D-sub a 15 piedini (in dotazione)
a connettore USB
a uscita del monitor
a uscita audio
Cavo di collegamento audio (non in dotazione)
Per collegare un equipaggiamento DVI compatibile
Lato sinistro
AUDIO
VIDEO
~AC IN
INPUT B
Cavo USB*
(in dotazione)
Computer
INPUT A
a connettore USB
Cavo DVI SMF-421 (non in dotazione)
24 piedini (maschio) (DVI ↔ DVI)
Cavo di collegamento audio
(non in dotazione)
a uscita DVI
a uscita audio
* Per utilizzare la funzione mouse senza fili e il sofware applicativo (Project station),
collegare il computer al cavo UBS in dotazione.
IT
16
Collegamento del proiettore
Sulla funzione dell’USB
Quando si collega il proiettore a un computer utilizzando il cavo USB per la
prima volta, il computer riconosce automaticamente i seguenti dispostivi.
1 Hub dell’USB (uso generico)
2 Dispositivo di interfaccia umano USB (funzione di mouse senza fili)
3 Dispositivo di interfaccia umano USB (funzione di controllo del proiettore)
Installazione e proiezione
Ambiente operativo consigliato
Quando si utilizza la funzione UBS, collegare il computer come illustrato a
pagina 16. Il software applicativo e la funzione USB possono essere utilizzati
con computer su cui girano modelli preinstallati Windows 98, Windows 98 SE,
Windows ME o Windows 2000.
Note
• Il computer potrebbe non avviarsi in modo corretto quando è collegato al
proiettore tramite il cavo USB. In questo caso, scollegare il cavo USB,
riavviare il computer, quindi collegare il computer al proiettore
utilizzando il cavo USB.
• Il lettore non è garantito per i modi sospeso e di attesa. Se si utilizza il
lettore in questi modi, scollegarlo dalla porta USB del computer.
• Il funzionamento non è garantito per tutti gli ambienti operativi
consigliati.
Collegamento con un computer Macintosh
Per collegare un computer Macintosh equipaggiato con connettore uscita
video del tipo a due file di piedini, utilizzare un adattatore per spina disponibile
in commercio. Tuttavia, non è possibile controllare il mouse del computer
mediante il telecomando.
Collegamento con un videoregistratore o un apparecchio con
uscita RGB 15k/componente
Questa sezione descrive come collegare il proiettore a un videoregistratore e
ad apparecchi con uscita RGB 15k/componente.
Per maggiori informazioni, consultare il manuale delle istruzioni
dell’apparecchio da collegare.
Collegamento del proiettore
17
IT
Collegamento di un videoregistratore
Cavo di collegamento audio (non in dotazione)
Cavo video (non in dotazione)
a uscita video
Cavo S-Video (non in dotazione)
Lato
sinistro
AUDIO
VIDEO
a uscita S
video
a uscita
audio
~AC IN
INPUT B
INPUT A
Videoregistratore
Per collegare un apparecchio con uscita RGB 15k/componente
Lato sinistro
Apparecchio con uscita
RGB 15k/componente
AUDIO
VIDEO
~AC IN
INPUT B
INPUT A
a uscita
RGB/
componente
a uscita
audio
Cavo del segnale SMF-402 (non in dotazione)
HD D-sub a 15 piedini(maschio) ↔ 3 × presa fono
Cavo di collegamento audio (non in dotazione)
Note
• Impostare il rapporto di formato utilizzando la voce di menu FORMATO
del menu REGOL INGR.
• Quando si collega il proiettore a un apparecchio video con uscita RGB
15k/componente, selezionare il segnale GBR o componente con
l’impostazione INGRE A nel menu REGOLAZ.
• Utilizzare il segnale sincronico composito quando si immette il segnale
sincronico esterno da un apparecchio con uscita 15k RGB/componente.
IT
18
Collegamento del proiettore
Selezione della lingua del menu
È possibile selezionare una delle nove lingue disponibili per visualizzare il
menu e le altre indicazioni a schermo. L’impostazione di fabbrica è l’inglese.
Installazione e proiezione
Sensore
anteriore del
comando a
distanza
FREEZE MS SLIDE I / 1
LAMP/COVER
TEMP/FAN
POWERSAVING
MENU
INPUT
APA
MENU
ENTER
INPUT
ENTER
RESET
APA
1
Inserire il cavo di alimentazione CA in una presa di corrente, quindi aprire
il coperchio anteriore.
2
Premere il tasto I / 1 per accendere il proiettore.
3
Premere il tasto MENU.
Viene visualizzato il menu.
Il menu selezionato correntemente viene visualizzato come un pulsante giallo.
INPUT-A
PICTURE CTRL
CONTRAST:
BRIGHT:
RGB ENHANCER:
GAMMA MODE:
COLOR TEMP:
VOLUME:
Selezione della lingua del menu
19
IT
4
Premere il tasto M o m per selezionare il menu SET SETTING, quindi
premere il tasto , o ENTER.
Viene visualizzato il menu selezionato.
SET SETTING
INPUT-A
STATUS:
ON
INPUT-A:
COMPUTER
AUTO INPUT SEL: OFF
LANGUAGE: ENGLISH
POWER SAVING:
OFF
5
Premere il tasto M o m per selezionare “LANGUAGE” (LINGUAGGIO),
quindi premere il tasto , o ENTER.
SET SETTING
INPUT-A
STATUS:
ON
INPUT-A:
COMPUTER
AUTO INPUT SEL: OFF
LANGUAGE: ENGLISH
POWER SAVING:
OFF
6
Premere il tasto M o m per selezionare una lingua, quindi premere il tasto
< o ENTER.
Il menu passa alla lingua selezionata.
Per disattivare il menu
Premere il tasto MENU.
Il menu scompare automaticamente se per un minuto non viene premuto alcun
tasto.
IT
20
Selezione della lingua del menu
Proiezione
Installazione e proiezione
Sensore posteriore
del comando a
distanza
Indicatori ON/
STANDBY
I/1
LAMP/COVER
TEMP/FAN
POWERSAVING
MENU
INPUT
APA
MENU
ENTER
POWER
INPUT
ENTER
RESET
APA
1
Inserire il cavo di alimentazione CA in una presa di corrente e collegare
tutta l’apparecchiatura, quindi aprire il coperchio anteriore.
L’indicatore ON/STANDBY si illumina in rosso e il proiettore entra nel
modo di attesa.
2
Premere il tasto I / 1.
L’indicatore ON/STANDBY si illumina in verde.
3
4
Accendere l’apparecchio collegato al proiettore.
Per selezionare la sorgente di ingresso, premere il tasto INPUT.
Per l’immissione di dati da
Premere INPUT per visualizzare
Un computer collegato al connettore INPUT A INGRE A
Un computer collegato al connettore INPUT B INGRE B
Memory Stick inserito nel connettore per
Memory Stick
MS
Apparecchio video collegato al connettore di
ingresso VIDEO
VIDEO
Un apparecchio video collegato al connettore
di ingresso S VIDEO
Proiezione
21
IT
5
6
Girare il regolatore dello zoom per regolare le dimensioni dell’immagine.
Girare il regolatore della messa a fuoco per regolare la focalizzazione.
Attenzione
Non guardare all’interno dell’obiettivo durante la proiezione onde evitare lesioni
agli occhi.
Regolazione del volume
Regolare il volume dal menu sullo schermo. Vedere “VOLUME” nel menu
PICTURE CTRL a pagina 27.
Controllo del computer mediante il telecomando in dotazione
Quando si collega un computer IBM PC/AT compatibile con il proiettore
utilizzando il cavo UBS, è possibile controllare il mouse del computer
mediante il telecomando.
I tasti R/L CLICK e il joystick funzionano nel modo seguente.
Tasto e joystick
Funzione
R CLICK (lato anteriore) Pulsante destro
L CLICK (posteriore)
Pulsante sinistro
Joystick
Corrisponde agli spostamenti del mouse
Nota
Assicurarsi che non ci sia nulla che ostruisca il fascio a raggi infrarossi tra il
telecomando e il sensore del comando a distanza del proiettore.
Come ottenere l’immagine più chiara possibile
È possibile regolare la qualità delle immagini quando si proietta un segnale
proveniente dal computer.
1
Proiettare un fermo immagine dal computer.
2
Premere il tasto APA.
Quando l’immagine è regolata correttamente, sullo schermo compare
“Completato!”.
Note
• Premere il tasto APA quando sullo schermo viene visualizzata l’immagine intera. Se
intorno all’immagine vi sono bordi neri, la funzione APA non funziona correttamente
e l’immagine potrebbe fuoriuscire dallo schermo.
• Se si cambia il segnale di ingresso oppure si ricollega un computer, premere di nuovo
il tasto APA per regolare l’immagine.
• Mentre viene visualizzato il messaggio “REGOLAZIONE”, è possibile annullare la
regolazione premendo di nuovo il tasto APA.
• L’immagine potrebbe non venire regolata correttamente a seconda dei tipi di segnali
di ingresso.
• Regolare le voci nel menu REGOL INGR. quando si regola l’immagine
manualmente.
IT
22
Proiezione
Disinserimento dell’alimentazione
1
Premere il tasto I / 1.
“DISINSERIRE? Premere nuovamente il tasto I / 1.” per confermare che si
desidera disinserire l’alimentazione.
Attenzione
Il messaggio scompare premendo un tasto qualsiasi, ad eccezione del tasto I / 1
oppure se non si preme alcun tasto per cinque secondi.
2
Premere nuovamente il tasto I / 1.
3
Installazione e proiezione
L’indicatore ON/STANDBY lampeggia in verde e la ventola continua a
funzionare per 90 secondi circa in modo da ridurre il calore interno. Inoltre,
l’indicatore ON/STANDBY lampeggia rapidamente per i primi 60 secondi.
Durante questo periodo, alla pressione del tasto I / 1 l’indicatore ON/
STANDBY non si illumina.
Una volta che la ventola si è fermata e l’indicatore ON/STANDBY si è
illuminato in rosso, scollegare il cavo di alimentazione CA dalla presa di
corrente e chiudere il coperchio anteriore.
Nel caso in cui non sia possibile confermare il messaggio a
schermo
Nel caso in cui non sia possibile confermare il messaggio a schermo in una
determinata condizione, è possibile disinserire l’alimentazione tenendo premuto il
tasto I / 1 per un secondo circa.
Note
• Non scollegare il cavo di alimentazione CA con la ventola ancora in funzione;
altrimenti questa si fermerà anche se la temperatura interna è ancora alta,
danneggiando così il proiettore.
• Non chiudere il coperchio anteriore con la ventola ancora in funzione; altrimenti
la temperatura interna non scende, danneggiando così il proiettore.
Proiezione
23
IT
Strumenti per presentazioni di qualità
Ingrandimento delle immagini (funzione di zoom digitale)
È possibile selezionare un punto da ingrandire in un’immagine. Questa
funzione si attiva quando un segnale viene immesso da un computer e
l’immagine salvata nel Memory Stick viene proiettata.
1
Premere il tasto D ZOOM + sul telecomando.
Al centro dell’immagine compare l’icona dello zoom digitale.
Icona zoom digitale
2
Spostare l’icona sul punto dell’immagine da ingrandire. Utilizzare i tasti
direzionali (M/m/</,) per spostare l’icona.
3
Premere di nuovo il tasto D ZOOM +.
L’immagine su cui si trova l’icona si ingrandisce. Il rapporto di ingrandimento
viene visualizzato sullo schermo per alcuni secondi.
Premendo più volte il tasto +, le dimensioni dell’immagine aumentano
(rapporto di ingrandimento: 4 volte massimo).
Utilizzare i tasti direzionali (M/m/</,) per fare scorrere l’immagine
ingrandita.
Per riportare l’immagine ingrandita alle sue dimensioni originali
Premere il tasto D ZOOM –.
Premendo il tasto RESET, l’immagine viene riportata immediatamente alle
sue dimensioni originali.
Fermo dell’immagine proiettata (funzione FREEZE).
Premere il tasto FREEZE. Quando si preme il tasto, appare la scritta
“FREEZE”. Questa funzione si attiva quando un segnale viene immesso da un
computer e l’immagine salvata nel Memory Stick viene proiettata.
Per tornare alla schermata originale premere nuovamente il tasto FREEZE.
IT
24
Proiezione
B Regolazioni e impostazioni mediante il menu
Uso del MENU
Il proiettore dispone di un menu a schermo
che permette di effettuare diverse
regolazioni e impostazioni. È possibile
cambiare la lingua visualizzata nel menu a
schermo.
Per cambiare la lingua del menu, vedere
“Selezione della lingua del menu” a
pagina 19.
1
Premere il tasto MENU.
Viene visualizzato il menu.
Il menu selezionato correntemente viene
visualizzato come un pulsante giallo.
CONTRASTO:
LUMINOS:
REG.NIT.RGB:
GAMMA:
TEMP COLORE:
VOLUME:
2
80
50
30
GRAFICA
ALTO
50
Usare il tasto M o m per selezionare un
menu, quindi premere il tasto , o
ENTER.
Viene visualizzato il menu selezionato.
Menu
Voci di impostazione
INGRE A
REGOLAZ.
STATUS:
INSER
INGRE A:
COMPUTER
RICHER INGR AUT: DISIN
LINGUAGGIO: ITALIANO
POWER SAVING: DISIN
Per disattivare il menu
Premere il tasto MENU.
Il menu scompare automaticamente se per
un minuto non viene premuto alcun tasto.
Regolazioni e impostazioni mediante il menu
INGRE A
CTRL IMMAG.
• Quando si modifica il livello di
regolazione:
Per aumentare il numero, premere il
tastoM o ,.
Per diminuire il numero, premere il
tasto m o < .
Per ripristinare lo schermo originale,
premere il tasto ENTER.
• Quando si modifica l’impostazione:
Premere il tasto M o m per cambiare
l’impostazione.
Per ripristinare lo schermo originale,
premere il tasto ENTER o <.
Per reimpostare le voci
precedentemente regolate
Premere il tasto RESET.
Sullo schermo viene visualizzato il
messaggio “Completato!” e le impostazioni
vengono reimpostate sui valori di
fabbrica.
È possibile reimpostare i valori delle
seguenti voci:
• “CONTRASTO”, “LUMINOS”, “COLORE”,
“TINTA”, “DETTAG.”, e “REG. NIT. RGB”
del menu CTRL IMMAG.
• “FASE PUNTO”, “DIMEN” e “SPOST”
del menu REGOL INGR.
• “KEYSTONE DIGIT.” del menu
REGOLAZ.
Memorizzazione delle impostazioni
Le impostazioni vengono memorizzate
automaticamente nella memoria del
proiettore.
Se non si immette alcun segnale
Se non c’è un segnale in ingresso,
“NESSUN INGRESSO- Impossibile
regolare il parametro” appare sullo schermo.
3
4
Selezionare una voce.
Usare il tasto M o m per selezionare la
voce, quindi premere il tasto , o
ENTER.
Effettuare le impostazioni o le
regolazioni di una voce.
Display menu
È possibile regolare come si desidera la
posizione del menu sul display, l’intensità
dell’immagine sullo sfondo e la gradazione
delle voci del menu.
Per maggiori dettagli, vedere pagina 30.
Uso del MENU
25
IT
Il Menu CTRL.
IMMAG.
Il menu CTRL. IMMAG. viene usato per la
regolazione delle immagini.
Le voci che non è possibile regolare in base
al segnale di ingresso non vengono
visualizzate nel menu.
Per maggiori dettagli sulle voci regolabili,
vedere pagina 40.
Quando viene immesso il segnale
video
VIDEO
CTRL IMMAG.
CONTRASTO:
LUMINOS:
COLORE:
TINTA:
DETTAG.:
DIN. IMMAG:
TEMP COLORE:
STD COLORE:
VOLUME:
80
50
50
50
50
DISIN
BASSO
AUTO
50
CONTRASTO:
LUMINOS:
REG.NIT.RGB:
GAMMA:
TEMP COLORE:
VOLUME:
Regola l’intensità del colore. Maggiore è il
valore impostato, maggiore è l’intensità.
Minore è il valore impostato, minore è
l’intensità.
TINTA
Regola i toni del colore. Con
un’impostazione alta, l’immagine diventa
verdastra. Con un’impostazione bassa,
l’immagine diventa violacea.
DETTAG.
Regola la nitidezza dell’immagine.
Maggiore è il valore impostato, più è nitida
l’immagine. Minore è il valore impostato,
più è sfocata l’immagine.
REG. NIT. RGB
Regola la nitidezza dell’immagine quando
vengono ricevuti segnali RGB.
Maggiore è il valore impostato, più è nitida
l’immagine. Minore è il valore impostato,
più è sfocata l’immagine.
Quando viene immesso il segnale
RGB
INGRE A
CTRL IMMAG.
COLORE
80
50
30
GRAFICA
ALTO
50
DIN. IMMAG
Accentua il colore nero.
INSER: accentua il colore nero per produrre
un’immagine “dinamica” più
evidenziata.
DISIN: riproduce le parti scure
dell’immagine in modo accurato,
secondo il segnale di sorgente.
GAMMA
Regola il contrasto dell’immagine.
Maggiore è il valore impostato, maggiore è
il contrasto. Minore è il valore impostato,
minore è il contrasto.
Seleziona una curva di correzione della
gamma.
GRAFICA: migliora la riproduzione delle
mezzetinte. È possibile riprodurre le foto
con toni naturali.
TESTO: crea un contrasto tra il bianco e il
nero. Adatto alle immagini che
contengono molto testo.
LUMINOS
TEMP COLORE
Regola la luminosità dell’immagine.
Maggiore è il valore impostato, più è chiara
l’immagine. Minore è il valore impostato,
più è scura l’immagine.
Regola la temperatura del colore.
ALTO: rende bluastro il colore bianco.
Voci menu
CONTRASTO
IT
26
Il Menu CTRL. IMMAG.
BASSO: rende rossastro il colore bianco.
STD COLORE (sistema)
Seleziona il sistema di colore del segnale di
ingresso.
• AUTO: NTSC3,58, PAL, SECAM e
NTSC4,43 (a commutazione automatica)
• PAL-M/N: PAL-M/PAL-N e NTSC3,58 (a
commutazione automatica)
Generalmente, impostare su AUTO. Se
l’immagine appare distorta o senza colore,
selezionare il sistema di colore in base al
segnale di ingresso.
VOLUME
Regola il volume. È possibile regolare il
volume per ciascuno degli ingressi INPUT
A, INPUT B, MS, VIDEO e S VIDEO.
Il Menu REGOL
INGR.
Il menu REGOL INGR. viene usato per
regolare il segnale di ingresso.
Le voci che non è possibile regolare in base
al segnale di ingresso non vengono
visualizzate nel menu.
Per maggiori dettagli sulle voci regolabili,
vedere pagina 40.
Quando viene immesso il segnale
video
VIDEO
REGOL INGR.
H: 200
4 : 3
Regolazioni e impostazioni mediante il menu
SPOST:
V: 30
Numero
della
Tipo di
segnale
No. 01
VIDEO/60
Quando viene immesso il segnale
RGB
INGRE A
REGOL INGR.
FASE PUNTO:
DIMEN H:
SPOST:
CONV SCAN:
15
800
H: 200
INSER
No. 13
640
480
V: 30
Numero
della
Tipo di
segnale
Voci di MENU
FASE PUNTO
Regola la fase del punto del pannello
DMDTM e il segnale di ingresso proveniente
dal connettore INPUT A.
Regola con maggior precisione l’immagine
dopo la regolazione con il tasto APA.
Regola l’immagine in modo che risulti il più
nitida possibile.
Il Menu REGOL INGR.
27
IT
DIMEN H
Regola la dimensione orizzontale
dell’immagine proveniente dal connettore
INPUT A. Maggiore è il valore
dell’impostazione, maggiore è la
dimensione orizzontale dell’immagine.
Minore è il valore dell’impostazione, minore
è la dimensione orizzontale dell’immagine.
Regolare l’impostazione in base ai punti del
segnale di ingresso.
Per maggiori informazioni sul valore
appropriato per i segnali preimpostati,
vedere pagina 41.
SPOST
Regola la posizione dell’immagine. H regola la
posizione orizzontale dell’immagine. V regola
la posizione verticale dell’immagine.
Aumentando l’impostazione di H, l’immagine
si sposta a destra, diminuendola l’immagine si
sposta a sinistra.
Aumentando l’impostazione di V, l’immagine
si sposta verso l’alto, diminuendola l’immagine
si sposta verso il basso. Usare il tasto < o ,
per regolare la posizione orizzontale e il tasto M
e m per la posizione verticale.
CONV SCAN (convertitore di
scansione)
Converte il segnale per visualizzare
l’immagine in base alle dimensioni dello
schermo.
INSER: visualizza l’immagine in base alle
dimensioni dello schermo. L’immagine
perde parte della sua nitidezza.
DISIN: visualizza l’immagine mentre si fa
corrispondere un pixel dell’elemento
dell’immagine di ingresso a quello del
DMDTM. L’immagine risulta nitida, ma
le sue dimensioni sono ridotte.
Questo proiettore dispone di 37 tipi di dati
preimpostati per segnali in entrata (memoria
preimpostata). In caso di ricevimento di un
segnale preimpostato, il proiettore identifica
automaticamente il tipo di segnale e
richiama i dati per il segnale dalla memoria
preimpostata per regolarlo su un’immagine
ottimale. Il numero della memoria e il tipo di
segnale vengono visualizzati nel menu
REGOL INGR. È inoltre possibile regolare i
dati preimpostati mediante il menu REGOL
INGR.
Il proiettore dispone di 20 tipi di memorie
utente per INGRE A in cui è possibile
salvare l’impostazione dei dati regolati per
un segnale di ingresso non preimpostato.
Quando viene ricevuto per la prima volta un
segnale non preimpostato, viene
visualizzato 0 come numero della memoria.
Quando si regolano i dati del segnale nel
menu REGOL INGR., il segnale verrà
registrato nel proiettore. Se vengono
registrate più di 20 memorie utente, la
memoria più recente sovrascrive sempre
quella più vecchia.
Per appurare se il segnale è registrato nella
memoria preimpostata, vedere il grafico a
pagina 41.
Poiché i dati per i seguenti segnali sono
richiamati dalla memoria preimpostata, è
possibile usare i dati preimpostati regolando
DIMEN H. Per le regolazioni di precisione
usare SPOST.
Segnale
Numero della DIMENSIONE
memoria
Super Mac-2
23
1312
SGI-1
23
1320
Macintosh 19" 25
1328
Macintosh 21" 27
1456
Sony News
36
1708
Imposta il rapporto di formato
dell’immagine. Se viene immesso un segnale
16:9 (compresso) da un apparecchio come ad
esempio un lettore DVD, impostare su 16:9.
4:3: in caso di ricevimento di un’immagine
con un rapporto 4:3.
16:9: in caso di ricevimento di un’immagine
con un rapporto 16:9 (compresso).
PC-9821
1280 × 1024
36
1600
WS Sunmicro 37
1664
Nota
Quando viene immesso un segnale XGA o
SXGA, questa voce non verrà visualizzata.
IT
Numero della memoria
preimpostato
28
Il Menu REGOL INGR.
Nota
Quando il rapporto di formato del segnale di
ingresso è diverso da 4:3, una parte dello
schermo viene visualizzata in nero.
Il Menu REGOLAZ.
Il menu REGOLAZ. viene usato per
modificare le impostazioni del proiettore.
LINGUAGGIO
Seleziona la lingua usata nel menu e nelle
indicazioni a schermo. Le lingue disponibili
sono: inglese, francese, tedesco, italiano,
spagnolo, portoghese, giapponese, cinese e
coreano.
INGRE A
REGOLAZ.
STATUS:
INSER
INGRE A:
COMPUTER
RICHER INGR AUT: DISIN
LINGUAGGIO: ITALIANO
POWER SAVING: DISIN
POWER SAVING
Quando questa voce è impostata su ON, il
proiettore entra nel modo di risparmio di
energia se per 10 minuti non viene ricevuto
alcun segnale.
Regolazioni e impostazioni mediante il menu
Voci menu
STATUS (indicazione a schermo)
Imposta le indicazioni a schermo.
INSER: attiva tutte le indicazioni a
schermo.
DISIN: disattiva le indicazioni a schermo,
ad eccezione dei menu, di un messaggio
quando si disinserisce l’alimentazione e
dei messaggi di avvertimento.
INGRE A
Seleziona il segnale in entrata GBR video,
computer o componenti dal connettore
INGRE A.
Nota
Se l’impostazione non è corretta, viene
visualizzato il messaggio “Controllare impost.
INGRE A.” e il colore dell’immagine risulta
anomalo oppure l’immagine non viene
visualizzata.
RICHER INGR AUTO
Quando è attivato, il proiettore rileva i
segnali in entrata nel seguente ordine:
INPUT-A/INPUT B/MS/VIDEO/SVIDEO. Indica il canale di ingresso quando
viene inserita l’alimentazione o viene
premuto il tasto INPUT.
Il Menu REGOLAZ.
29
IT
Il Menu IMPOST.
INST.
Il menu IMPOST. INST. viene usato per
modificare le impostazioni del proiettore.
INGRE A
IMPOST.INST.
MEM.KEY.DIG.: INSER
KEYST.DIGIT.: 0
POSIZIONE MENU: CENTRO
COLORE MENU: STANDARD
SFONDO MENU: STANDARD
LAMP TIMER:
234H
Voci menu
MEM. KEY. DIG.
INSER: Viene memorizzata l’impostazione
KEYST. DIGIT. I dati vengono
richiamati quando viene inserita
l’alimentazione del proiettore.
L’impostazione rimarrà sempre la
stessa.
DISIN: KEYST. DIGIT. viene azzerato al
successivo inserimento
dell’alimentazione.
KEYST. DIGIT.
Rettifica la distorsione trapezoidale
provocata dall’angolo di proiezione.
Quando il lato superiore del trapezio è più
lungo di quello inferiore
: si imposta
su un valore positivo.
POSIZIONE MENU
Seleziona la posizione del display menu tra
SIN. IN ALTO, SIN. IN BASSO, CENTRO,
DESTRA IN ALTO e DESTRA IN BASSO.
COLORE MENU
Seleziona la gradazione del display menu tra
STANDARD, CALDO, FREDDO, VERDE
e GRIGIO.
IT
30
Il Menu IMPOST. INST.
SFONDO MENU
Seleziona l’intensità dell’immagine sullo
sfondo del display menu tra SCURO,
STANDARD o CHIARO.
LAMP TIMER
Indica per quanto tempo è stata accesa la
lampada.
Nota
Visualizza soltanto l’ora. Non è possibile
modificare il display.
B Manutenzione
Manutenzione
2
Sostituzione della lampada
Aprire il coprilampada allentando la
vite con il cacciavite Phillips (in
dotazione con la lampada per
proiettori).
Quando la lampada si brucia o perde
d’intensità, o sullo schermo appare il
messaggio “sostituire la LAMPADA”,
procedere alla sostituzione utilizzando una
lampada nuova. Utilizzare la lampada per
proiettori LMP-M130 come lampada di
sostituzione. La vita operativa delle lampade
varia a seconda delle condizioni di impiego.
Quando si sostituisce la lampada
dopo l’uso del proiettore
Spegnere il proiettore, quindi scollegare il
cavo di alimentazione.
Attendere almeno un’ora che la lampada si
raffreddi.
Nota
Per motivi di sicurezza, non allentare
nessun’altra vite.
Attenzione
3
Allentare le viti sull’unità lampada
con il cacciavite Phillips. Estrarre
l’unità lampada usando la maniglia.
Manutenzione
Dopo aver spento il proiettore con il tasto I / 1,
la temperatura della lampada sarà elevata. Non
toccare la lampada onde evitare di scottarsi le
dita. Per sostituire la lampada, attendere
almeno un’ora che questa si raffreddi.
Note
• Se la lampada si rompe, contattare il
personale Sony qualificato.
• Estrarre l’unità lampada tenendo la maniglia.
In caso di contatto con l’unità lampada
possono verificarsi ustioni o lesioni.
• Accertarsi che l’unità lampada rimanga
orizzontale durante lo smontaggio, quindi
raddrizzarla. Non piegare l’unità lampada.
Se si estrae l’unità lampada mentre è piegata
e la lampada si rompe, i pezzi possono
sparpagliarsi, causando lesioni.
1
Maniglia
Posizionare un telo di stoffa protettivo
sotto il proiettore. Capovolgere il
proiettore in modo che il lato inferiore
sia visibile.
Nota
Assicurarsi che il proiettore sia stabile
dopo averlo capovolto.
Manutenzione
31
IT
4
Inserire direttamente la nuova
lampada fino ad alloggiarla
saldamente. Serrare le viti. Piegare la
maniglia verso l’alto.
Note
• Fare attenzione a non toccare la
superficie di vetro della lampada.
• Se la lampada non è stata fissata
correttamente non sarà possibile
accendere l’apparecchio.
5
Chiudere il coprilampada e stringere
le viti.
6
Riportare il proiettore nella posizione
diritta.
7
Collegare il cavo di alimentazione e
impostare il proiettore sul modo di
attesa.
8
Premere i seguenti tasti sul pannello di
controllo nell’ordine descritto per
meno di cinque secondi ciascuno:
RESET, <, ,, ENTER.
Note
• Per la sostituzione, accertarsi di utilizzare
una lampada per proiettori LMP-M130.
Se si usa una lampada diversa dal tipo LMPM130, potrebbero verificarsi problemi di
funzionamento del proiettore.
• Prima di sostituire la lampada, accertarsi di
spegnere il proiettore e di scollegare il cavo
di alimentazione.
• Non appoggiare le mani all’interno
dell’alloggiamento della lampada né farvi
cadere alcun liquido o oggetto, onde evitare
il rischio di scosse elettriche o di incendi.
IT
32
Manutenzione
Pulizia delle prese di ventilazione
Eliminare la polvere dall’uscita delle prese
di ventilazione con un aspirapolvere.
Soluzione dei problemi
Se il proiettore funziona in modo irregolare, provare a diagnosticare e risolvere il problema
facendo riferimento alle seguenti istruzioni. Se il problema persiste, rivolgersi al personale
qualificato Sony.
Alimentazione
Sintomo
Causa e soluzione
L’alimentazione non è
inserita.
• L’alimentazione è stata disinserita e inserita con il tasto I / 1
troppo rapidamente.
c Attendere circa 90 secondi prima di inserire l’alimentazione.
(vedere pagina 23).
• Il coprilampada è staccato.
c Chiudere saldamente il coprilampada (vedere pagina 31).
Gli indicatori LAMP/
COVER e TEMP/FAN si
illuminano.
• Il sistema elettrico è guasto.
c Rivolgersi al personale qualificato Sony.
Immagine
Causa e soluzione
Non viene riprodotta
nessuna immagine.
• Il cavo è scollegato oppure i collegamenti effettuati non sono appropriati.
c Controllare che siano stati effettuati dei collegamenti
appropriati. (vedere pagina 15).
• La selezione dell’ingresso non è corretta.
c Selezionare la fonte di ingresso corretta utilizzando il tasto
INPUT. (vedere pagina 21).
• Il segnale del computer non è impostato per l’invio a un monitor esterno.
c Impostare il segnale del computer per l’invio a un monitor
esterno (vedere pagina 15).
• Il segnale del computer è impostato per l’invio sia sul display a
cristalli liquidi (LCD) del computer che sul monitor esterno.
c Impostare il segnale del computer per l’invio solo al monitor
esterno (vedere pagina 15).
L’immagine è disturbata.
• È possibile che l’immagine sia disturbata sullo sfondo a seconda
della combinazione dei numeri di punti ricevuti dal connettore e
dei numeri di pixel sul pannello DMDTM.
c Modificare il modello del desktop del computer collegato.
Manutenzione
Sintomo
Il colore dell’immagine dal • Le impostazioni per INGRE A nel menu REGOLAZ. non sono
connettore INGRE A è
corrette.
anomalo.
c Selezionare COMPUTER, Video GBR o COMPONENTI per
INGRE A nel menu REGOLAZ. in base al segnale di ingresso
(vedere pagina 29).
Nonostante il segnale
• Le impostazioni per INGRE A nel menu REGOLAZ. non sono
immesso dal connettore
corrette.
INPUT-A sia corretto, viene
c Selezionare COMPUTER, Video GBR o COMPONENTI per
visualizzato il messaggio
INGRE A nel menu REGOLAZ. in base al segnale di ingresso
“Controllare impost.
(vedere pagina 29).
INGRE A.”.
Soluzione dei problemi
33
IT
Sintomo
Causa e soluzione
Non appaiono le
indicazioni a schermo.
• Nel menu REGOLAZ. la voce STATUS è stata impostata su
DISIN.
c Impostare la voce STATUS del menu REGOLAZ. su INSER
(vedere pagina 29).
Il bilanciamento del colore • L’immagine non è stata regolata in modo appropriato.
non è corretto.
c Regolare l’immagine (vedere pagina 26).
• Il proiettore è stato impostato sul sistema di colore errato.
c Impostare la voce STD COLORE del menu CTRL IMMAG. in
modo che corrisponda al sistema di colore ricevuto (vedere
pagina 27).
L’immagine è troppo
scura.
• Il contrasto o la luminosità non sono stati impostati in modo
appropriato.
c Regolare in modo appropriato il contrasto o la luminosità del
menu CTRL IMMAG. (vedere pagina 26).
L’immagine non è chiara.
• L’immagine non è a fuoco.
c Regolare la messa a fuoco (vedere pagina 22).
• Sull’obiettivo si è creata della condensa.
c Lasciare acceso il proiettore per circa due ore.
L’immagine a schermo
appare troppo piccola.
• La voce SPOST nel menu REGOL INGR. non è stata regolata in
modo appropriato.
c Regolare in modo appropriato la voce SPOST del menu REGOL
INGR. (vedere pagina 28).
L’immagine presenta il
fenomeno dello sfarfallio.
• La voce FASE PUNTO nel menu REGOL INGR. non è stata
regolata in modo appropriato.
c Regolare in modo appropriato la voce FASE PUNTO del menu
REGOL INGR. (vedere pagina 27).
Audio
Sintomo
Causa e soluzione
Non viene riprodotto alcun • Il cavo è scollegato oppure i collegamenti effettuati non sono
suono.
appropriati.
c Accertarsi che siano stati effettuati i collegamenti appropriati
(vedere pagina 15).
Telecomando
Sintomo
Causa e soluzione
Il telecomando non
funziona.
• Le pile del telecomando sono scariche.
c Sostituirle con delle pile nuove (vedere pagina 13).
Altri
IT
Sintomo
Causa e soluzione
L’indicatore LAMP/
COVER lampeggia.
• Il coprilampada è staccato.
c Fissare saldamente il coperchio (vedere pagina 31).
• Il coperchio anteriore è chiuso mentre l’alimentazione è inserita.
c Aprire il coperchio anteriore.
34
Soluzione dei problemi
Sintomo
Causa e soluzione
L’indicatore LAMP/
COVER si illumina.
• La lampada si è consumata.
c Sostituire la lampada (vedere pagina 31).
• La lampada ha raggiunto una temperatura elevata.
c Attendere 90 secondi per far raffreddare la lampada e riattivare
l’alimentazione (vedere pagina 23).
L’indicatore TEMP/FAN
lampeggia.
• La ventola è rotta.
c Rivolgersi al personale qualificato Sony.
L’indicatore TEMP/FAN si • La temperatura interna è stranamente alta.
illumina.
c Accertarsi che nulla ostruisca le prese di ventilazione.
Gli indicatori LAMP/
COVER e TEMP/FAN si
illuminano.
• Il sistema elettrico è guasto.
c Rivolgersi al personale qualificato Sony.
Messaggi di avvertimento
Usare il seguente elenco per controllare il significato dei messaggi a schermo.
Significato e soluzione
Temp. alta!
Lamp. off 1 min.
• La temperatura interna è troppo alta.
c Disinserire l’alimentazione.
c Accertarsi che nulla ostruisca le prese di ventilazione.
Frequenza fuori limite!
• Non è possibile proiettare questo segnale d’ingresso perché la
frequenza supera il limite accettabile del proiettore.
c Immettere un segnale compreso nella gamma di frequenza.
• L’impostazione della risoluzione del segnale di uscita del
computer è troppo alta.
c Impostare il segnale di uscita su XGA (vedere pagina 15).
Controllare impost.
INGRE A.
• È stato immesso il segnale RGB dal computer, ma INGRE A nel
menu REGOLAZ. è impostato su COMPONENTI o Video GBR.
c Impostare correttamente INGRE A (vedere pagina 29).
Sostituire la LAMPADA.
• È ora di sostituire la lampada.
c Sostituire la lampada.
Manutenzione
Messaggio
Messaggi di avviso
Usare il seguente elenco per controllare il significato dei messaggi a schermo.
Messaggio
Significato e soluzione
NESSUN INGR.
• Non viene ricevuto alcun segnale
c Verificare i collegamenti (vedere pagina 15).
Non applicabile!
• È stato premuto il tasto sbagliato.
c Premere il tasto appropriato.
Soluzione dei problemi
35
IT
B Altro
Note sull’installazione
Calore e umidità eccessivi
Installazione impropria
Il VPD-MX10 è studiato appositamente per
essere utilizzato in normali ambienti
d’ufficio. Non installare il proiettore nelle
seguenti situazioni. È possibile che queste
installazioni compromettano il corretto
funzionamento del proiettore o che lo
danneggino.
Ventilazione insufficiente
• Evitare di installare l’apparecchio in un
luogo eccessivamente caldo, umido o
molto freddo.
• Per evitare la formazione di condensa, non
installare l’apparecchio in un luogo in cui
la temperatura è soggetta a variazioni
repentine.
Polvere eccessiva
• Per evitare il surriscaldamento all’interno
dell’apparecchio, accertarsi che la
circolazione dell’aria sia adeguata. Non
appoggiare l’apparecchio su tappeti,
coperte o vicino a superfici simili o nelle
vicinanze di tessuti come tende che
potrebbero bloccare le prese di
ventilazione. In caso di surriscaldamento
interno, il sensore della temperatura attiva
la visualizzazione del messaggio “Temp.
alta! Lamp. off 1 min.” e l’alimentazione
viene disattivata automaticamente dopo un
minuto.
• Intorno all’apparecchio, lasciare uno
spazio di almeno 30 cm.
• Prestare attenzione alle prese di
ventilazione che potrebbero aspirare
piccoli oggetti, come ad esempio un pezzo
di carta.
IT
36
Note sull’installazione
Evitare di installare l’unità in un luogo
esposto ad eccessiva polvere; la polvere che
blocca il passaggio dell’aria attraverso le
prese di ventilazione potrebbe causare il
surriscaldamento interno del proiettore.
Pulire regolarmente le prese di ventilazione.
Condizioni improprie
Non usare il proiettore nelle seguenti
condizioni.
Rovesciamento dell’apparecchio
Evitare di rovesciare l’apparecchio sul lato.
Ciò può compromettere il corretto
funzionamento.
Caratteristiche
tecniche
Caratteristiche ottiche
Inclinazione dell’apparecchio oltre
le regolazioni possibili tramite
l’apposito dispositivo
Bloccaggio delle prese di
ventilazione
Evitare di coprire le prese di ventilazione
(aspirazione/scarico) onde evitare il
surriscaldamento interno.
Altro
Installare l’apparecchio unicamente sul
pavimento.
Evitare di utilizzare l’apparecchio se
inclinato oltre le regolazioni possibili
tramite l’apposito dispositivo. Questi tipi di
installazione possono compromettere il
corretto funzionamento.
Sistema di proiezione
sistema di proiezione, DLPTM (un
pannello DMDTM)
pannello DMDTM
0,7 pollici, 786.432 pixel
Obiettivo
Obiettivo con messa a fuoco a
ingrandimento di 1,2 volte
f da 27,5 a 33,0 mm/F da 2,4 a 2,8
Lampada
Lampada UHP da 130 W
Dimensioni dell’immagine di proiezione
Gamma: da 40 a 200 pollici
(misurati diagonalmente)
Uscita luce
ANSI lumen1) 1000 lm
Raggio di emissione
Quando viene immesso il segnale
XGA
40 pollici: da 1,5 a 1,9 m
60 pollici: da 2,3 a 2,8 m
80 pollici: da 3,1 a 3,7 m
100 pollici: da 3,9 a 4,7 m
120 pollici: da 4,7 a 5,6 m
150 pollici: da 5,9 a 7,1 m
200 pollici: da 7,9 a 9,4 m
(Tolleranza di misurazione: ±5%)
1) ANSI lumen è un metodo di misurazione
American National Standard IT 7,228.
Caratteristiche elettriche
Sistema colore Sistema NTSC3,58/PAL/SECAM/
NTSC4,43/PAL-M/PAL-N,
inserito automaticamente/
manualmente
Risoluzione 750 linee TV orizzontali (ingresso
Video)
1024 × 768 punti (ingresso
RGB)
Segnali computer accettabili
fH: da 19 a 92 kHz
fV: da 48 a 92 Hz
Altoparlante Sistema di altoparlanti monofonico,
36 mm diametro,
Potenza stereo: 0,8 W max.
Potenza monofonico: 0,4 W max.
Caratteristiche tecniche
37
IT
IT
Ingresso/Uscita
Dati generali
Ingresso Video VIDEO: tipo fono
Video composito:
sincronizzazione negativa da 1
Vp-p ±2 dB (terminazione a 75
ohm)
S VIDEO: tipo Y/C mini DIN a 4
piedini (maschio)
Y (luminanza):
sincronizzazione negativa da 1
Vp-p ±2 dB (terminazione a 75
ohm)
C (crominanza): segnale di
sincronizzazione
0,286 Vp-p ±2 dB (NTSC)
(terminazione a 75 ohm),
segnale di sincronizzazione 0,3
Vp-p ±2 dB (PAL)
(terminazione a 75 ohm)
INPUT A
HD D-sub a 15 piedini (femmina)
RGB/componente analogico:
R/R-Y: 0,7 Vp-p ±2 dB
(terminazione a 75 ohm)
G: 0,7 Vp-p ±2 dB
(terminazione a 75 ohm)
G con sincronismo/Y: 1 Vp-p
±2 dB con sincronismo negativo
(terminazione a 75 ohm)
B/B-Y: 0,7 Vp-p ±2 dB
(terminazione a 75 ohm)
SYNC/HD:
Ingresso sincronizzazione
composito: impedenza alta 1-5
Vp-p, positivo/negativo
Ingresso sincronizzazione
orizzontale: impedenza alta 1-5
Vp-p, positivo/negativo
VD:
Ingresso sincronizzazione
verticale: impedenza alta 1-5
Vp-p, positivo/negativo
INPUT B
RGB digitale: DVI-D (TMDS)
AUDIO
Minipresa stereo
500 mVrms, impedenza
maggiore di 47 chilohm
Connettore Memory Stick × 1
USB
Upstream × 1
Misure di sicurezza
UL60950, cUL (CSA No. 60950),
FCC Class B, IC Class B,
NEMKO (EN60950), CE
(LVD, EMC), C-Tick, CCIB
Dimensioni
38
Caratteristiche tecniche
Peso
Alimentazione
255 × 58 × 228,5 mm (w/h/d) (con
il coperchio anteriore chiuso,
senza parti di proiezione)
Circa 2 kg
CA da 100 a 240 V, 1,9–0,8A,
50/60 Hz
Consumo energetico
Max. 200 W
(Modo di attesa: 8 W)
Dissipazione del calore
682,5 BTU
Temperatura di funzionamento
da 0°C a 35°C
Umidità di utilizzo
da 35% a 85% (senza condensa)
Temperatura di deposito
da –20°C a 60°C
Umidità di deposito
da 10% a 90%
Accessori in dotazione
Telecomando RM-PJM11 (1)
Pile (2) formato AA (R6)
Cavo HD D-sub a 15 piedini (2 m)
(1) (1-791-992-21)
Cavo USB tipo A - tipo B (1)
(1-790-081-31)
CD-ROM (Software applicativo)
(1)
Memory Stick (8 Mbyte) (1)
Custodia per il trasporto (1)
Cavo di alimentazione CA (1)
Istruzioni per l’uso (1)
Istruzioni per l’uso per il Memory
Stick (1)
Scheda di riferimento rapido (1)
Disegno e caratteristiche tecniche soggetti a
modifiche senza preavviso.
Accessori opzionali
Connettore INPUT B
Lampada proiettore
LMP-M130 (per la sostituzione)
Cavo per segnale
SMF-402 (HD D-sub a 15 piedini
(maschio) y 3 × tipo fono
(maschio))
SMF-421 (DVI-D y DVI-D)
Cavo per monitor
SMF-410 (HD D-sub 15 a piedini
(maschio) y HD D-sub a 15
piedini (maschio))
Schermi
Schermo portatile da 50 pollici
VPS-50C1)
Schermo piatto da 100 pollici
VPS-100FH
Connettore DVI (DVI-D, femmina)
Alcuni componenti potrebbero non essere
disponibili in alcune aree. Per maggiori dettagli,
rivolgersi all’ufficio Sony più vicino.
1) È possibile che lo schermo VPS-50C non sia
disponibile in alcune zone. Per maggiori
dettagli, rivolgersi all’ufficio Sony più vicino.
Assegnazione dei piedini
Connettore INPUT A (HD D-sub a 15
piedini, femmina)
R/R-Y
9
N.C.
2
G/Y
10
GND
3
B/B-Y
11
GND
4
GND
12
5
GND
13
HD/C.Sync
6
GND (R)
14
VD
7
GND (G)
15
8
GND (B)
T.M.D.S.
Data2 –
13
T.M.D.S.
Data3 +
2
T.M.D.S.
Data2 +
14
+5V
3
15
Massa
(ritorno per
4
T.M.D.S.
Data4 –
16
Rilevamento
spina calda
5
T.M.D.S.
Data4 +
17
T.M.D.S.
Data0 –
6
DDC Clock
18
T.M.D.S.
Data0 +
7
DDC Data
19
T.M.D.S.
Data0/5
Shield
8
Sinc.
verticale
analogica
20
T.M.D.S.
Data5 –
9
T.M.D.S.
Data1 –
21
T.M.D.S.
Data5 +
10
T.M.D.S.
Data1 +
22
T.M.D.S.
Clock Shield
11
23
T.M.D.S.
Clock +
12
T.M.D.S.
Data3 –
24
T.M.D.S.
Clock –
+5 V, HSync,
e VSync)
Caratteristiche tecniche
Altro
1
1
39
IT
Segnali di ingresso e voci regolabili
che è possibile impostare
Menu REGOL INGR.
Voce
Video Compo- Video Computer
MS
oS
nente GBR
(ana- (digivideo
logico) tale)
(Y/C)
Menu CTRL. IMMAG.
Voce
Segnale di ingresso
Video o S ComVideo
video (Y/C) ponente GBR
CONTRASTO z
z
z
Computer
/MS
z
LUMINOS
z
z
z
z
COLORE
z
z
z
–
z
z
–
(tranne
bianco/
nero)
TINTA
z (solo
z
z
z
–
–
–
–
z
DIN. IMMAG
z
–
–
z
z
(tranne
bianco/
nero)
(tranne
bianco
/nero)
–
z
z
(tranne
bianco
/nero)
TEMP
COLORE
z
STD COLORE z
VOLUME
z
z
z
z
–
–
–
z
z
z
z : Regolabile/può essere impostato
– : Non regolabile/non può essere impostato
IT
40
FASE
PUNTO
–
–
–
z
–
–
–
–
–
z
–
–
SPOST
z
z
z
z
–
–
CONV
SCAN
–
–
–
z
FORMATO z
NTSC
3.58/4.43)
(tranne
bianco/
nero)
GAMMA
Segnale di ingresso
Caratteristiche tecniche
–
(inferiore di
SVGA)
z
z
–
–
z : Regolabile/può essere impostato
– : Non regolabile/non può essere impostato
Segnali preimpostati
Numero Segnale preimpostato
della
memoria
fH (kHz) fV (Hz)
1
Video 60 Hz
15,734
59,940
2
Video 50 Hz
15,625
50,000
3
RGB 15k/componente a 60 Hz
15,734
59,940
S su G/Y o
sincronizzazione
composita
4
RGB 15k/componente a 50 Hz
15,625
50,000
S su G/Y o
sincronizzazione
composita
6*
640 × 350
Modo VGA 1
31,469
70,086
H-pos, V-neg
800
VGA VESA a 85 Hz
37,861
85,080
H-pos, V-neg
832
7*
8*
640 × 400
Sincr.
DIMEN
PC-9801 Normale
24,823
56,416
H-neg, V-neg
848
9
Modo VGA 2
31,469
70,086
H-neg, V-pos
800
10
VGA VESA a 85 Hz
37,861
85,080
H-neg, V-pos
832
11*
640 × 480
Modo VGA 3
31,469
59,940
H-neg, V-neg
800
12*
Macintosh 13"
35,000
66,667
H-neg, V-neg
864
13*
VGA VESA a 72 Hz
37,861
72,809
H-neg, V-neg
832
14*
VGA VESA a 75 Hz
37,500
75,000
H-neg, V-neg
840
15*
VGA VESA a 85 Hz
43,269
85,008
H-neg, V-neg
832
SVGA VESA a 56 Hz 35,156
56,250
H-pos, V-pos
1024
SVGA VESA a 60 Hz 37,879
60,317
H-pos, V-pos
1056
18*
SVGA VESA a 72 Hz 48,077
72,188
H-pos, V-pos
1040
19*
SVGA VESA a 75 Hz 46,875
75,000
H-pos, V-pos
1056
20*
SVGA VESA a 85 Hz 53,674
85,061
H-pos, V-pos
1048
21*
832 × 624
Macintosh 16"
49,724
74,550
H-neg, V-neg
1152
22*
1024 × 768
XGA VESA a 43 Hz
35,522
43,479
H-pos, V-pos
1264
XGA VESA a 60 Hz
48,363
60,004
H-neg, V-neg
1344
23*
24
XGA VESA a 70 Hz
56,476
70,069
H-neg, V-neg
1328
25
XGA VESA a 75 Hz
60,023
75,029
H-pos, V-pos
1312
26
XGA VESA a 85 Hz
68,677
84,997
H-pos, V-pos
1376
SXGA VESA a 70 Hz 63,995
70,016
H-pos, V-pos
1472
SXGA VESA a 75 Hz 67,500
75,000
H-pos, V-pos
1600
27
1152 × 864
28
29
30
31
1152 × 900
SXGA VESA a 85 Hz 77,487
85,057
H-pos, V-pos
1568
Sunmicro LO
61,795
65,960
H-neg, V-neg
1504
Sunmicro HI
71,713
76,047
sincronizzazione
composita
1472
Caratteristiche tecniche
Altro
16*
800 × 600
17*
41
IT
Numero Segnale preimpostato
della
memoria
32
1280 × 960
33
34
1280 × 1024
fH (kHz) fV (Hz)
Sincr.
DIMEN
SXGA VESA a 60 Hz 60,000
60,000
H-pos, V-pos
1800
SXGA VESA a 75 Hz 75,000
75,000
H-pos, V-pos
1728
SXGA VESA a 43 Hz 46,433
43,436
H-pos, V-pos
1696
35
SGI-5
53,316
50,062
S su G
1680
36
SXGA VESA a 60 Hz 63,974
60,013
H-pos, V-pos
1696
37
SXGA VESA a 75 Hz 79,976
75,025
H-pos, V-pos
1688
38
SXGA VESA a 85 Hz 91,146
85,024
H-pos, V-pos
1296
Note
• Il segnale di ingresso digitale corrisponde ai segnali contrassegnati con l’asterisco
nella tabella.
Quando il segnale di uscita digitale proveniente da un computer è diverso dai segnali
contrassegnati con l’asterisco, il segnale di uscita digitale viene emesso
automaticamente in base alle specifiche del proiettore.
• È possibile che l’immagine non venga visualizzata correttamente se viene immesso
un segnale diverso dai segnali preimpostati indicati sopra.
• Il segnale proveniente dal Memory Stick viene visualizzato come n. 53 -60.
Avvertenza sul collegamento dell’alimentazione
Per l’alimentazione locale, usare sempre un cavo di alimentazione appropriato.
IT
Stati Uniti,
Canada
Europa
continentale
Regno Unito
Australia
Giappone
Tipo di spina
YP-11
YP-21
SP-61
B8
YP-13
Estremità femmina
YC-13L
YC-13L
YC-13L
C7-2
YC-13L
Tipo di cavo
SPT-2
VCTFK
Tensione e corrente
nominale
10 A/125 V
2,5/250V
2,5A/250V
2,5A/250V
7A/125V
Approvazione di
sicurezza
UL/CSA
VDE
BS
SAA
DENAN
42
Caratteristiche tecniche
installazione
impropria .............36
note .............................36
Indice
A
F
Accessori in dotazione ...38
Accessori opzionali ........39
Alimentazione
inserimento .................21
Assegnazione dei
piedini .....................39
FASE PUNTO ................27
FORMATO ....................28
Funzione zoom digitale ..24
C
D
DETTAG. .......................26
DIMEN H .......................28
Dimensioni dello
schermo .............14, 37
DIN. IMMAG .................26
Dispositivo di
regolazione ................8
E
Esempi di installazione ...14
condizioni
improprie .............36
GAMMA ........................26
I
INGRE A ........................29
L
LINGUA
selezione della lingua
del menu ..............19
LINGUAGGIO ..............29
LUMINOS .....................26
M
Menu
disattivazione del
menu ...................25
Menu CTRL.
IMMAG. ............26
Menu REGOL
INGR. ..................27
Menu REGOLAZ. ......29
uso del menu ...............25
Menu CTRL.
IMMAG. .................26
Menu IMPOST. INST. ...30
Menu REGOL INGR. ....27
Menu REGOLAZ. ..........29
Messaggio
avvertimento ...............35
avviso .........................35
P
Posizione e funzione dei
comandi
anteriore/laterale/
inferiore .................7
pannello dei
connettori ............11
pannello di controllo .....9
R
REG. NIT. RGB .............26
Regolazione
delle immagini ......22, 26
dimensioni/
spostamento
dell’immagine .....28
dimensioni/spostamento
dell’immagine .....28
memorizzazione delle
impostazioni ........25
Reimpostazione
reimpostazione
delle voci .............25
voci reimpostabili .......25
RICHER INGR AUTO ..29
S
Sensore del comando a
distanza
anteriore ........................7
SFONDO MENU ...........30
Soluzione dei problemi ..33
Sostituzione della
lampada ..................31
SPOST ............................28
STATUS (indicazione a
schermo) .................29
STD COLORE
(sistema) .................27
Altro
Caratteristiche tecniche ..37
Collegamenti
apparecchio
componente .........17
computer .....................15
Equipaggiamento DVI
compatibile ..........16
Videoregistratore ........17
COLORE ........................26
COLORE MENU ...........30
Connettore INGRE A .....11
assegnazione dei
piedini .................39
Connettore INGRE B .....11
assegnazione dei
piedini .................39
Connettore Memory
Stick ........................11
Connettore USB .............16
CONTRASTO ................26
CONV SCAN
(convertitore di
scansione) ...............28
G
posteriore/lato
sinistro ..................7
Telecomando ..............12
POSIZIONE MENU ......30
POWER SAVING .....9, 29
Precauzioni .......................4
Prese di ventilazione
scarico ..........................7
T
Telecomando ..................12
posizione e funzione
dei comandi .........12
TEMP COLORE ............26
TINTA ............................26
V
VOLUME ......................27
Indice
43
IT
Sony Corporation
Printed in Japan
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Scaricare PDF

annuncio pubblicitario

In altre lingue

Seules les pages du document en Italien ont été affichées.